Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il miliardo di euro di "rimborsi" elettorali


M5S_Savona.jpg
Non c'è bisogno di leggi popolari o di referendum e neppure di una votazione del Parlamento. Per eliminare i "rimborsi" elettorali da un miliardo di euro incassati dai partiti è sufficiente fare un assegno al Tesoro con la somma indebitamente percepita. Il rimborso è infatti "indebito" in quanto sostituisce in modo truffaldino il finanziamento ai partiti bocciato da un referendum. Chi vuole staccare il primo assegno faccia un passo avanti, tutti gli altri mantengano un religioso silenzio. Il M5S ha rinunciato ai rimborsi elettorali di un milione e settecentomila per le elezioni regionali. E' stato facile come bere un bicchier d'acqua. E lo stesso farà alle politiche. Il M5S rinuncerà a qualunque rimborso elettorale. Basta copiare, non è necessaria una legge per essere onesti.

7 Apr 2012, 22:35 | Scrivi | Commenti (117) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

questo vuol dire FARE PARTE DEL POPOLO, mentre la politica si dissocia dal popolo, lo sfrutta per i suoi interessi. Ma chi c............li vota ancora mi domando e siamo stufi di sentire SEMPRE le stesse discussioni.........non sono gli stipendi della politica che risolvera' i problemi del paese............cazzooooooooooo, intanto diano il buon esempio. Facile vivere senza problemi di spendere e spandere. Sono proprio delle facce da c..............senza vergogna né pudore. Poi sentiamo un marino che dice di avere lo stesso programma del M5S e chiede i voti del movimento, che squallido.

ezio bianchi 28.05.13 17:40| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti,
le nostre quotazioni a Roma sono aumentate notevolmente hanno perso gli inciuciatori l' unica cosa che dobiamo fare ora e' aumentare la visibilita' purtoppo i media sono gestiti da sciacalli del nano e del pd meno elle.
parteciamo ai programmi con i confronti diretti coi giornalisti non ai talk show cosi' riusciremo a far capire anche ai pigri del web chi ha ragione .FINIAMOLI. MANDIAMOLI TUTTI A CASA

furio f., roma Commentatore certificato 28.05.13 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo.
forse per ingenuità, o per aver attribuito agli elettori dell'italietta un colpo di reni e di intelligenza, mi ero un po' illuso che avremmo avuto un bel risultato. Mi rendo conto che speravo davvero troppo e che col buonsenso (che al Movimento non manca)è possibile ricostruire gli eventi.
C'è troppa gente che vive di politica e-come dici tu- non vuol lasciare le mammelle sino ad oggi generose e gustose. C'è anche troppa gente che non accede ad internet e che subisce le falsità dei giornalai e dei vari lacchè del sistema.
Purtroppo la situazione precipiterà e tutti i vari nodi verranno al pettine.
Una diversa affermazione del Movimento avrebbe potuto accelerare una difficile ma inevitabile difesa del Paese ed evitare tragici risvegli di tutti questi nostri "benpensanti".
Importante è l'immissione di tanti nostri eletti nelle aule consiliari ed il controllo che potranno sviluppare sui gaglioffi del "potere".
Questo episodio deve rafforzare la nostra determinazione proprio perchè non ci sono altre strade o scorciatoie.
Importante, a mio avviso, che si pensi ad allargare la comunicazione verso la gente che in numero sempre maggiore subirà gli effetti della crisi e del malgoverno e che dovrà ricevere notizie serie e sincere come solo il Movimento può interpretare.
La partita è in corso e tagliare la ragnatela infame che avviluppa il paese è per noi un dovere e, a questo punto, una missione.
Stringiamo le fila, disciplinatamente e fedeli ai postulati che ispirano la nostra azione.
Ricordiamoci della testuggine romana che, con un numero relativamente limitato di uomini, poteva opporsi validamente a torme di avversari.
Il buonsenso e la ragione ispirano la nostra pacifica azione politica.
I risultati, per il Paese, non potranno mancare.
Ancora grazie Grillo (e con te: Matteo, Salvo,
Gianroberto, e tutti gli altri attivisti).

Lino C., Genova Commentatore certificato 28.05.13 12:29| 
 |
Rispondi al commento

ricordo a tutti coloro che credono nel M5S che non ci si dimentichi della vigente legge che permette a chi sta 35 mesi nel parlamento di percepire poi la pensione... NON SIA MAI CHE VENGA DIMENTICATO E QUINDI CI SI SBRIGHI E IN FRETTA A PROPORRE IMMEDIATAMENTE UNA LEGGE CHE ABOLISCA QUESTO "FURTO AGGRAVATO" AI DANNI DELLA POPOLAZIONE TUTTA (ONESTI CHE LAVORANO E PAGANO LE TASSE)... ATTENZIONE!!!! MOLTA ATTENZIONE A QUESTE COSE NON VORREI QUALCUNO OLTRE CHE ALLA DIARIA VOLESSE APPROFITTARE DI QUESTE ULTERIORI SCHIFEZZE!!BEPPE STACCI ATTENTO PER FAVORE METTILO IN CHIARO DA SUBITO NON VORREI SUBIRE UN INFARTO NEL CORSO DEL PROSEGUO DEL GOVERNO!! GRAZIE

Luk P., Da qui Commentatore certificato 14.05.13 14:20| 
 |
Rispondi al commento

INVECE DI SEGUIRE I PUNTI CRUCIALI PER LE ELEZIONI COMUNALI DI ROMA E PROVINCIA BEPPE COSA FA ? VA A STRILLARE AI SUOI DI NON FAR CRESTA SU LA DIARIA ! MAH! SE CI SONO SPESE VANNO COPERTE ! CON RENDICONTO ...PUNTO!

luciano n., aprilia Commentatore certificato 12.05.13 08:32| 
 |
Rispondi al commento

SO SOLO CHE...DOPO TANTO LAVORO SIAMO STATI ESCLUSI DALLE COMUNALI DI APRILIA,, PER CAUSA DI UN ERRORE DELLO STAFF DI GRILLO ! UN VIVO RINGRAZIAMENTO AGLI "INETTI" E A QUELLI CHE DOPO TANTE PROMESSE DI "RETTIFICAZIONE" HANNO SOLO FATTO PASSARE TEMPO SENZA RISULTATO.. ADESSO E TROPPO TARDI, E PIU' DI 13 MILA VOTANTI DEL MOVIMENTO RESTANO CON IL kULO x TERRA ,! GRAZIE ! GRAZIE ! TANTE GRAZIE !

ALLA PROSSIMA ! I 13 MILA DELUSI A CHI VOTERANNO ?

luciano n., aprilia Commentatore certificato 12.05.13 08:28| 
 |
Rispondi al commento

In questi ultimi giorni, credetemi, mi sto vergognando d' essere elettore del M5s la maggior parte di voi, siete come tutti gli altri.... State dando ragione a chi fino ad oggi abbiamo criticato e attaccato per aver sprecato soldi pubblici. Vi abbiamo votato per le vostre proposte, dovevate smontare la Casta e portare il popolo in parlamento, adesso chi non può rispettare le promesse VADA A CASA...... Vi facevate i conti prima e se pensavate rimetterci vi stavate a casa.... Ad ognuno di voi neanche vi conosciamo abbiamo votato le vostre proposte adesso non potete cambiarle.....ANDATE A CASA SUBITO... VERREMO LI A PRENDERVI A CALCI IN COLO ANCHE A VOI!!!!!! ADESSO SIAMO INCASSATI DAVVERO


Bravi, ragazzi. E' un sacrificio che sarà di esempio agi altri "colleghi" e spero che tutto vada nella giusta direzione, nel rispetto della crisi che il paese attraversa.
Se vengono stabiliti dei parametri di stipendio per i parlamentari non potrànno più esistere i superstipendiati di Enti,Comuni,Province e Regioni,che da venti anni sbandierano i loro diritti acquisiti e spese accessorie.
Costoro non restituiranno mai parte dello stipendio o della loro pensione.Sono importi assurdi che non possiamo più permetterci di pagare.
Gli Enti calcolano e pretendono interessi a giornate sulle nostre "cartelle" ma ci cominichino quanto ci costano al giorno i loro maneger.
Il mio, capo di un ufficio di 14 elementi, percepì 12milioni di lire al mese nel 2^ sem. del 93 anno in cui io detti le dimissioni.
Oggi, a distanza di vent'anni di sprechi, ci obbligano a fare sacrifici con le conseguenza che conosciamo.
Potrebbero,a mio avviso, provare ad equilibrare le sorti con una aliquota irpef esente fino a redditi di 10/12.000€ per tutti compensando il minor gettito con un'aliquota 80/90% sui redditi da stipendio indecenti vanificandone la consistenza. Io ho cominciato a credere che questo sia possibile grazie a voi.
Continuiamo a dare il buon esempio e cambieranno le cose.

Renato Gargiulo (), Trieste Commentatore certificato 11.05.13 22:37| 
 |
Rispondi al commento

salve , é il mio primo post su questo blog , per cui mi scuso se eventualmente scrivo una banalità..ma se invece di rifiutare i rimborsi elettorali per le ultime politiche , non si apre uno sportello che paghi con quei soldi le tantissime PMI che vantano un credito dallo stato?

giancarlo pesapane (billi bronco), roma / paris Commentatore certificato 13.03.13 12:24| 
 |
Rispondi al commento

"Ma scusate l'importo delle donazione fatto al M5S anche quelle vengano rifiutate?
Non so è una curiosita? Ho visto che nel sito dice che l'ammontare è di €567613. Ma mi sa che è fermo a prima delle elezioni?. Sbaglio? Vorrei inoltre sapere se è vero che la rinuncia ai rimborsi elettorali si doveva fare entro 30 giorni dopo che è stato eletto il parlamentare. No non so se fosse vero questa proprosta che dite non sarà valida per questa volta. E anche se l'M5S dice che le darà a chicessia, lo stato cmq questi soldi le deve tirar comunque fuori per questa tornata.ri. Quindi se fosse proprio così (forse mi sbaglio, e chiedo scusa della mia ignoranza)non capisco queste minaccie che vengono fatte. Non è che anche questo M5S ci sta prendendo in giro? Motivo di più se fosse come dico io che Bersani non ha nessun problema a firmare. Tanto avviene tutto nella prossima legislatura.... chi vuol capire capisca . PPerò moi interesa ricevere proprio una risposta. E magari al'ampresso.Grazie.."

Fernanda Carta, novellara (re) Commentatore certificato 12.03.13 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora insistono che il finanziamento pubblico serve per dare la possibilità non solo ai ricchi di fare politica !!!!! e come ha fatto allora M5S ? Ma si rendono conto che più parlano e più si scoprono accattoni ed avvoltoi ? La finissero di prenderci in giro e soprattutto di offendere la nostra intelligenza ..... per fare politica non sono mai serviti i soldi !!!! Quelli servono solo per riempire le loro tasche e .... le loro schifosissime pance !!! Prendiamoli a calci e l'Italia risorgerà !!!

Fabio ANGIULLI 12.03.13 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti chiedo scusa se l'argomento è già stato trattato, ma vorrei chiarimenti su questo 'articolo' che ho trovato stamani su FB.
Grazie mille :)

ALESSANDRA TERRENI 03.03.13 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quei maledetti si preparano ad incassare un'altra trance di rimborsi......sti porci ci fanno lo sconto del 50%!!!!Ma perchè non andiamo a prenderli a calci in culo????? Per favore organizziamo una "spedizione" a Roma...vi prego!!!!

Michele Dario Manfreda, Atella Commentatore certificato 09.05.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i rimborsi elettorali sono stati usati
- per spese elettorali identificate
- per spese "dei partiti" non identificate, ovvero per un finanziamento già dichiarato illegittimo dal popolo sovrano.
per assurdo anche seguendo la legge attuale si può comunque controllare dove non è stato controllato.
- il rimborso (fino ad abolizione referendaria) è unico sovvenzionamento e si basa sui voti effettivamente presi naturalmente si parla del 30% dell'attuale da quest'anno.
- ogni contributo ai partiti sarà pubblico ed effettuato con mezzi tracciabili a partire da 1 uno euro. naturalmente sarà scaricabile dalle tasse.
- i partiti diventano società con obbligo di bilancio certificato. la magistratura/guardia di finanza è legittimata come per ogni società di capitale ad agire verso i rappresentanti legali
- ogni movimento finanziario deve essere tracciabile a partire da 1 uno euro. vediamo a chi e per cosa si spendono soldi pubblici. diventa difficile spiegare sovvenzionamenti a circoli culturali inesistenti per 300.000 euro.
ancora per abbassare i costi è necessario eleggere meno candidati quindi:
- diminuzione immediata del 50% dei deputati,senatori,consiglieri,assessori etc..
- nuova legge elettorale con identificazione tributaria e giudiziaria dei candidati con la scelta nominativa. ovvero si contano i voti a prescindere dalla posizione in lista.
- ogni spesa dell'ente dovrà essere tracciata a partire da 1 uno euro.
- la corte dei conti in presenza di anomalie deve essere obbligata all'azione giudiziaria mediante intervento della guardia di finanza.

e adesso basta non ce la faccio a trattenere la nausea. buona vita a tutti e che il futuro ci assista.

franco taurini 17.04.12 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Si può avere la prova che questo assegno al Tesoro che il M5S ha fatto è vero? Non cerco polemica, è solo per la trasparenza. Ho cercato in giro ma non ho trovato niente.

Grazie.

Alessandro Stefani Commentatore certificato 15.04.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE,NON RINUNCIARE AI RIMBORSI ELETTORALI ,PERCHE VANNO A GONFIARE LE TASCHE DEI SOLITI LADRONI,USALI TU CONCRETAMENTE COSTRUENDO ASILI NIDO ,AIUTARE QUALCHE AZIENDA IN DIFFICOLTA ECC.ECC.SICURAMENTE AUMENTERANNO I CONSENSI.
QUALCUNO E D'ACCORDO OPPURE HO DETTO UNA COGLIONATA?

donatello d., pieve santo stefano Commentatore certificato 12.04.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è stato un referendum x abolire il finanziamento pubblico, ma i partiti non lo hanno rispettato(hanno solo cambiato nome "rimborsi elettorali")-ma noi cittadini non contiamo nulla!!
contiamo solo per mantenerli questi partiti, siamo proprio stufi ci impongono solo sacrifici,ma
questi milioni di euro che si sono presi indebitamente invece di
chiacchierare tanto perchè non li rendono, sono soldi pubblici o no?- è ora di finirla si fanno le leggi da soli e sempre a loro favore- ma a cosa ci servono? Non pensano certo a risanare l'Italia, ma solo al loro tornaconto è uno schifo, ne abbiamo fin sopra i capelli di questa situazione bastaaaaaaaaaaaaaa

Giuseppina Donghi 12.04.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Dear (Caro) Of Stone (Di Pietro)
può dare l'esempio anche lei??

grazie


Fiducioso verso chi vuole il cambiamento "dei Valori"


della serie: nn razzoliamo male!!!

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 11.04.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Dalle mie parti rimborso elettorale significa spendo 100 presento le ricevute, fatture e scontrini e chiedo il rimborso per 100 e non per 10.000 altrimenti non è un rimborso è una truffa !!!!!

giuseppe piscicelli 11.04.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

ma che cazzo di governo tecnico è?dopo tutto quello che sentiamo e vediamo,stanno ancora a dare una rata(ripeto 1 rata)dei rimborsi ai partiti per elezioni del 2010????? Tecnici dei miei coglioni ma lo capite o no che i partiti spendono un sesto di quanto gli viene rimborsato? E la cosa più buffa(anzi no tristissima)è che i soldi NON spesi si sa benissimo quanti sono eppure vengono lasciati"LEGALMENTE"nelle loro mani.LORO saranno anche ladri e approfittatori ma quano LORO si sono ripresi i soldi anche dopo un referendum NOI dove cazzo eravamo???

vale.b 11.04.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Onorevoli e consiglieri regionali, provinciali e comunali onesti! Dimettetevi!

E' inutile che andiate in tv (come la Meloni a Ballarò) a dire che c'è una parte di sistema politico da preservare in quanto lavora onestamente e non si riconosce in quanto emerso dagli scandali a partire dai casi Ruby, Scajola, Fini, Lusi, Tedesco, Cosentino, Penati, Boni, Bossi junior ... e scusate se ho dimenticato qualcuno.

Così facendo il sistema, che fingete di non sapere che sia marcio fino al collo per vostra convenienza politica, continua ad ammorbarsi in maniera sempre più profonda.

Dovete reagire, se volete salvarlo, dimettetevi! Solo per coerenza con il fatto di non dovervi più confondere ed aver a che fare con simili squallidi personaggi! O siete coinvolti ma non vi hanno ancora beccato?

Edoardo R. Commentatore certificato 10.04.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

non voglio nuovi referendum ne tanto meno colpi di spugna !!! è talmente palese che ci hanno rubati i soldi senza averne diritto che li devono semplicemente restituire...tutto il resto è legittimarne l'appropriazione indebita !!!!

ina ghigliot 10.04.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento

se paragoniamo il governo al padre di famiglia... Che padre è quello che ruba ai figli per andare a puttane?affamandoli per comprarsi una fuoriserie?INDEBITANDOLI,per investire in Tanzania O PALAZZI VARI ? ben venga il parricidio

emi m., crema Commentatore certificato 10.04.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo aveva deciso : no soldi ai partiti.
I politici non obbediscono, allora è nostro diritto sospendere il versamento delle tasse al governo che ruba.
No taxation without representation

antonio bonvecchio 09.04.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandiosi. Dovrebbero. Seguire tutti questo grande esempio di fare politica

Giuseppe sannino 08.04.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S ad oggi è quello che a fatti ha dimostrato di non ricevere rimborsi elettorali, oltre alla autoriduzione dei stipendi dei vari consiglieri regionali, oltre anche alle varie iniziative per ridurre i costi della politica tipo "Zero Privilegi"
Invito chiunque abbia un pò di amor proprio e per i propri figli, a provare di eliminare queste sanguisughe che ci portano al fallimento ed all'impoverimento nonchè all'azzeramento culturale .
Alle prossime elezioni politiche mi raccomando votate M5S onde evitare conati di vomito dentro la cabina elettorale.

fabrizio1 fierli1, cortona Commentatore certificato 08.04.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

un miliardo di euro di rimborsi per spese elettorali??? ma scusa un attimo, i partiti politici vanno ad elezioni per gestire il Paese (il potere), incassare gli stipendi senza fare un cazzo, intascare mazzette da mafia e imprenditoria disonesta e per farlo vogliono essere anche pagati? questa è na cosa da matti!!!
ciao

danilo adriani 08.04.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora una volta rimango allibito. Gente che chiede di prendere i soldi per darli in beneficienza. gente addirittura chiede di darli alle AZIENDE?!?!? chi dice che se non li prendiamo noi se li spartiscono gli altri. MA QUESTI SIGNORI SONO TROLL (SPERO!) O VERAMENTE NON HANNO CAPITO UN CAZZO DEL MOVIMENTO? SPERO LA PRIMA PERCHÈ CON LE FIGURE DI MERDA CHE CI FANNO FARE....MI VERGOGNEREI UN PO!

Ok, proviamo a riassumere. In questo sistema di super paraculi mafiosi e collusi fra loro e con la malavita vige l'anticoerenza, ossia dire l'esatto opposto di ciò che poi si fa. Noi lottiamo contro questi pornografi della politica evidenziando le loro malefatte. ma non a parole, a fatti! Allora se diciamo che è disonesto prendere quei soldi per una serie di ragioni (tutte importanti) poi la migliore coerenza in assoluto è NON PRENDERLI. Non guardate il dito cazzo! guardate la luna! La scelta è etica! Quei soldi non mi spettano, e non li prenderò solo perchè tu me li daresti comunque. Non ho il diritto di disporne a piacimento (anche se a scopi benefici) perchè questi cazzo di soldi li prendo indebitamente! NON E' DIFFICILE, DAI! vi prego....!

Corrado 08.04.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche ad esempio donarli alle imprese,alle piccole aziende,per rilanciare un pò l'economia..
donarli a qualche imprenditore meritevole sommerso dai debiti.. oppure usarli per costruire scuole ed ospedali,e rifugi per animali laddove sia necessario!!
c'è anche se non si restituiscono,almeno usarli per qualcosa che faccia bene alla collettività!
e non alla mala,o ai segretari di partito,o agli altri ladri come quelli della margherita o della lega.. che schifo!!
a guardare loro preferisco vomitare!! Vergognatevi!!

Niko G., cardito Commentatore certificato 08.04.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe il modo con il quale hai affrontato questo argomento a mio modo di vedere sembra normale,in quanto cittadino abituato a lavorare e guadagnare il suo stipendio per vivere, ma dal punto di vista dei ns.ministri e deputati non mi sembra che sia naturale questo, almeno cosi' pare dal loro comportamento sembra non riescano a vivere con i loro trattamenti economici, ( vedi varie interviste fatte es. mario pepe /alfano ecc.avrei alcune proposte:riduzione a 2 partiti come in america(siamo in continuo apprezzamento verso la loro democrazia)chiaro che gli altri partiti devono scomparire non aggregarsi, adeguamento degli stipendi alla tanto ambita comunità europea che da dritte su come si devono gestire pensioni e lavoro ma non guarda ai milioni di euro che si intascano i ns. ministri e deputati con i loro strascichi visto che siamo a livelli di grecia sipendi in misura adeguata alla ns condizione, tempo della legislatura 5 anni se lavorano bene altrimenti sempre con votazioni (del popolo sovrano) si rieleggono nuove persone e i signori del precedente governo se ne tornano a fare il lavoro che svolgevano prima, se erano avvocati o medici o quntaltro ,come del resto succede a noi se licenziati ci dobbiamo trovare un nuovo lavoro via senatori a vita vitalizi e trattamenti economici particolari. spero che in un futuro prossimo noi italiani capiamo che questa è l'unica cosa che debba essere attuata, di sicuro ne trarremo beneficio.

virgilio F. Commentatore certificato 08.04.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo , non solo gli altri partiti rubano ma gli volete regalare anche i rimborsi ? ma siete ancora sani ?
Prendeteli e dateli alle migliaia di famiglie in Italia che devono andare a rovistare nei cassonetti della spazzatura cazzooooooo -

gino l., düsseldorf Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

Questa ovviamente per Bersani, Casini, Vendola, Di Pietro, Alfano(Angelino) e Bossi (vabbè dai non infierite) è antipolitica.

Benissimo se questa è antipolitica, io allora mando i signori elencati sopra a ANTI-FANCULO!!!!!

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 08.04.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

premetto per onestà intellettuale che ho votato e continuerò a votare M5S.
Mi rivolgo a coloro che non vogliono andare a votare e a coloro che non vogliono votare come prima.
Molti con i quali interloquisco al lavoro tacciano il M5S di inesperienza e hanno paura di votarli.
A loro dico che io li voto perchè sono l'alternativa, perchè non sono mai stati in parlamento e quindi voglio vedere cosa faranno e anche se sbaglieranno sarà una sorpresa...mentre qualunque altra cosa votassi ...avrei la certezza assoluta, matematica e granitica che le cose continuerebbero così...e siccome solo un cretino può volere che le cose continuino così ...io voterò ed invito tutte le persone che ci tengono ad un futuro migliore di votare alle prossime elezioni il M5S anche senza conoscere i ragazzi, in fondo io non conosco nessuno di loro ... ma mi fido......basta la novità ed è già tanto, se sbagliano si torna indietro e non si votano più.
Cerchiamo di usare bene quel mitra che prendiamo in mano ogni tanto che si chiama matita copiativa...solo con la rivoluzione di un voto fuori dai canoni si potrà apportare qualcosa di nuovo...per lo meno si esce dalla cabina elettorale con la speranza che il futuro possa essere diverso!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alfonso Cinquegrana 08.04.12 16:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'europa obbliga di tagliare sulle pensioni ecc,per ricostruire l' Aquila,non ci sono soldi,,ma per i rimborsi ai partiti i soldi si trovano,e' una vergogna solo Italiana....

garau giorgio 08.04.12 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Gente: chi è nel M5S sa che mazzo ci facciamo per darci da fare, però NON RUBIAMO soldi alla gente con la scusa del "rimborso", e questo è altamente democratico!

Ad oggi i politicanti hanno fatto ciò che volevano, rubando a tutto spiano; hanno eletto Monti che nulla ha a che fare con la democrazia e stanno proseguendo fingendo di non sentire la gente incaxxata.

Bene ora tocca alla gente dimostrare che la democrazia esiste applicando la Costituzione e mettendo sotto arresto i famigerati associati a delinquere!

L'IMU mettetegliela nel c**o in monetine da 1 cent, perché prima devono cacare fuori i soldi che hanno rubato!!!

Poi bisogna chiudere le emittenti e i giornali che non pubblicano la verità nascosta ed anzi tendono a sminuire!!! La giusta informazione è parte integrante della democrazia e chi contravviene a quella deve andarsene subito!!!

3mendo 08.04.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

I SOLDI SE LI SON FATTI TUTTI, chi più chi meno, con le TASSE DEGLI ITALIANI (OGGI AL 50%), ANZI ALLA FACCIA DEGLI ITALIANI!!
Ora, perchè nn vanno via? La loro vita continuerà, probabilmente alla grande, con i soldi provenienti dallle tasse di noi cittadini..
Che si dimettano tutti, cazzo!! Ma quanto sono ingordi sti politici? E i giornalisti? Non gli basta aver preso fiumi di soldi pubblici affermando dietro discorsi (che sembrano davvero seri)arroganti ed incredibili? Per non parlare poi di perosnaggi vicini alla Mafia ed alla N'drangheta in Parlamento? Ma quanto sono ingordi? Avete rubato? Avete preso per il culo? Bene , ma almeno ANDATEVENE porco cane..
Elezioni 2013: nn votiamoli più cazzo!! Ci vuole tanto? Per quanto la gente è disposta a soffrire, a mangiare ogni mese merda ancora? Questi vanno in giro in porsche, con le auto ministeriali, con la scorta, alle feste (vero On. Melandri??), con i ns. soldi..BASTA..
ELEZIONI 2013: VIA TUTTI, NON VOTIAMOLI PIU'PER FAVORE!! Monti dove è il tuo genio? Ci prendi per il culo ad alzare cosi le tasse a chi già soldi nn ne ha? Ma dove cazzo viviamo?
Italiani nn votiamoli più per favore..!!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.04.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti,prima blocca le rate del finanziamento ai partiti per le elezioni 2008,(pare che siano 200 milioni)
poi ti pago l'imu

sergio lorenzi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.04.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

per fare i partiti ci voglino tanti soldi
senza rimborsi vanno avanti solo i ricchi
alle lobbi finanziarie piace molto togliere i rimborsi elettorali

antitaliano va alla grandissima e poi rimani ipotecato
****************

è vero, anch'io lo penso....ma i dubbi sono nella distribuzione dei soldi!
per esempio prendiamo il MoVimento 5 Stelle: perchè mai gli è stato accreditato un rimborso di UN MILIONE E SETTECENTO MILA EURO ?
Non si capisce il motivo. Considerando che si è speso molto di meno per l'elezioni
di consiglieri regionali e comunali! La base su cui poggia il rimborso è del tutto atipica!

Dovresti solo DIMOSTRARE ONESTAMENTE (previo controlli) le vere spese e solo quelle dovrebbero essere al massimo rimborsate !
(non esagerando con manifesti illegali e spot in TV)

ma è come parlare/scrivere nel vuoto dello Spazio!

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 08.04.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Più che al Tesoro o in beneficenza, io li girerei a tutte quelle aziende che aspettano ancora di essere pagate per forniture allo Stato e a causa delle quali sono costrette a chiudere e mettere gente per strada.
Anzi è un consiglio per il M5S, prendete i vostri alle prossime elezioni (e saranno tanti :) ) ed il giorno dopo li date ad alcune delle aziende in crisi, vorrei vedere gli altri come potrebbero non seguirvi.
Ciao.

francesco 08.04.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL REFERENDUM MAI RISPETTATO SI DEVE RISPONDERE CON DENUNCIA DI APPROPRIAZIONE INDEBITA (ed altro a seguire).

VIA I LADRI DA PARLAMENTO E CON LORO I CORROTTI E CORRUTTORI!

FACCIAMOGLI TIRARE FUORI I SOLDI CHE SI SONO FREGATI CON I LORO ESPEDIENTI... SONO SOLDI DELLA COLLETTIVITÀ E LI HANNO RUBATI!

QUESTA POTREBBE DIVENIRE LA PRIMAVERA ITALIANA

3mendo 08.04.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè renderli allo stato? non sarebbe meglio darli in beneficenza?!! Se dovete renderli indietro non ha proprio senso poi non sappiamo come verranno riusati!! Se invece le date in beneficenza (con RICEVUTA) almeno c'è la certezza della destinazione. Così è uno spreco doppio!! E poi certo che c'è la necessità del referendum, senza una legge che obblighi i partiti a non ricevere i soldi secondo voi quanti non lo accetteranno il finanziamento?! Mah... a volte siete propio dei coglioni, avete delle iniziative molto buone, ma poi vi perdete in un bicchiere d'acqua per fare vedere che voi siete diversi etc etc.. Fate le cose per bene fino in fondo!
Ciao

Riccardo 08.04.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,

.... certo, e' facile copiare. Ma sai, dopo che TUTTI, ma proprio TUTTI i politici da quando ho uso di ragione (io, classe '64) hanno mentito al Popolo Italiano, perché dovremmo credere che TU ci dici la verità? E guarda che questo te lo chiede uno molto vicino a te, uno che in generale condivide la tua linea di opinione ed il 99% di quel che dici.

Ma sai, ..... come faccio a avere la certezza matematica, io che sono un San Tommaso (ed a buona ragione, visti gli ALTRI politici) che tu dici la verità? Non ti offendere te ne prego, perché non e' questa la mia intenzione. La mia intenzione e' darti lo spunto, la motivazione di fare qualcosa che gli altri politici non hanno mai fatto. Dimostrare (ma non saprei come ...) oltre ogni ragionevole dubbio che tu veramente predichi bene e razzoli ..... bene, ma che dico, MEGLIO!

Ciao, Stefano Mollo dall' Australia.

Stefano M., Perth, Australia Commentatore certificato 08.04.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona Pasqua a tutti e per favore nn votateli più: ormai sappiamo tutti chi sono e quanto valgono.. Bersani, Fini, casini, Berlusconi, Bossi, Trota, Renzi,Dell'Utri,Calabrese, Pannella, Bonino etc etc spazziamoli via tutti con il voto del 2013 ( se mai faranno le elezioni)..

Carlo Zaccaria 08.04.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che hai scoperto l'acqua calda nel mezzo del deserto del sahara. chi è convinto che abrogheranno
il rimborso elettorale alzi la mano.forse lo faranno ma sicuramente hanno già organizzato una nuova legge per pappare cmq a scrocco

valter simonazzi 08.04.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, è proprio così. Io sinceramente i soldi del finanziamento li avrei presi e girati interamente il giorno dopo al Sindaco dell'Aquila che ne ha bisogno più di tutti, ma comunque và bene anche così.

Giuseppe. 08.04.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Dopo Lo scandalo Lusi, anche se io credo che in questa storia ci sono altri responsabili, adesso la Lega, la domanda sorge spontanea, ma Fini quando ha sciolto Alleanza Nazionale i soldi che c'erano nelle casse che fine hanno fatto? mi piacerebbe tanto saperlo. Pino

Pino Vitale 08.04.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Ma se è vero che il finanziamento ai partiti politici è fatto solo a fronte di rimborsi elettorali documentati...possibile che non si trova il responsabile che ha firmato o staccato gli assegni che sono andati a riempire in modo improprio le casse dei partiti ?? Possibile che non c'é nessuno che individua il responsabile????

Sergio 50 08.04.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'assolutismo burocratico o meglio i suoi adepti hanno sempre cercato di comperare le persone con i soldi della collettività, mostrandosi come beneffatori, non è una novità. I rimborsi elettorali non sono altro che l'nesima conferma di questo modus operandi.
Monti è arrivato perchè ciò che sta accadendo è su scala mondiale, ovvero stiamo assistendo ad una globalizzazione della burocrazia, il fenomeno politico ed economico più pericoloso a cui abbiamo mai assistito. La burocrazia sta diventando un perno dell'economia mondiale. Obama per esempio è riuscito a fare digerire i debiti delle banche americane ai cittadini in forza di un principio assolutista: "chi viene eletto è come se fosse stato consacrato e ha potere di decidere in vece di tutti quanti gli altri", fortunatamente il Senato americano ha potere di controllo e di veto... (sono stati i primi gli americani a introdurre la feedback politic). Il potere che deriva dalla separazione concettuale tra la persona e ciò che essa rappresenta burocraticamente, potrebbe produrre effetti devastanti. Se nei secoli addietro questo privilegio religioso era riservato a re e regine e ai loro titolati nobili, ora questo stesso schema si sta riproducendo nell'ambito burocratico. Mi spiego meglio, una volta superato il concorso che stabilisce un'appartenenza, il cittadino acquista un privilegio non dinamico cioè non dipendente proporzionalmente da quello che fa istante per istante ( può anche sbagliare ma non paga, anzi prende sempre gli stessi emolumenti come nel caso dei comuni siciliani per i quali sono persino stati estinti i debiti), ma per quello che è dal punto di vista burocratico.
Ora molti cercano di transire ad uno status burocratico superiore e sopratutto garantito con lo stipendio per poi "timbrare il cartellino" e andare a fare la spesa. Una volta raggiunto lo status burocratico non esiste più il lavoro ma il ragionamento si sposta su come giustificare la presenza nei modi più strani.

mario mario Commentatore certificato 08.04.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non facciamo come negli stati uniti?? La ci sono solo finanziamenti da parte dei privati ...

http://babylonews24.blogspot.it/


Intendiamoci, io ci credo. Ma vorrei vedere una carta, un rifiuto/mancato ritiro accettato e definitivo.
La prova di un fatto, la deve dare chi il fato lo asserisce, soprattutto visti i presupposti del Movimento.
E pii, in ma democrazia partecipata il controllo è fondamentale, non credi?
E il denaro è sempre tentatore...

Luca R. Commentatore certificato 08.04.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr. Di Pietro understand ...?

Basta COPIARE vero...?

Semplice.

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 08.04.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Infatti...questo vale anche per Tonino che vuol rifare un referendum proprio su questo tema...Beppe perchè non scrivi una bella lettera pubblica al "totanino"...
Caro tonino..non c'è bisogno di fare un altro referendum..dai tu l'esempio,prepara l'assegno e restituisci almeno te il malloppo..
Troviamoci davanti al Ministero del Tesoro per versare ciò che il tuo Partito a riscosso!
Un vecchio proverbio arabo dice:...ciascuno pulisca davanti alla sua casa e la città sarà più pulita!

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.04.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importante, è che non se li rispartiscono LORO, come fanno con le vincite non riscosse.

antonio d., carrara Commentatore certificato 08.04.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

fino a che questo movimento si terrà lontano dai soldi.sara l'unico e più grande movimento.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 08.04.12 09:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Effettivamente è molto semplice, non ci vuole ne una legge ne un genio!

andrea v 08.04.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve, seguo molto sulla rete questo movimento, anche perchè in tv danno molto poco spazio sbagliando, alle prossime elezioni voterò il movimento sperando di non essere tradito. Pino

Pino Vitale 08.04.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani: «Subito legge sui partiti
garanzie su bilanci e codici etici»

Caro Bersani, Basta con le cavolate. "Non siamo mica qui a fare la punta agli aculei dei ricci". C'e' gente che soffre che fa' le capriole per arrivare a fine mese.Siete arrivati al punto di tassare tutto o quasi, tra non molto farete anche la tassa sulla SCOREGGIA dovreste vergognarvi invece di dire cavolate dalla mattina alla sera, continuando imperterriti a incassare un lauto stipendio e di adoperare la vostra tessera da politico per non pagare il dazio. QUANDO UNO MUORE IN ITALIA GLI FANNO UN APPLAUSO FUORI DALLA CHIESA; APPLAUSO PER QUELLO CHE DI BUONO HA FATTO NELLA VITA. QUANDO SARA' IL VOSTRO MOMENTO "PER VOI POLITICI" L'APPLAUSO' SARA' SICURAMENTE PERCHE' FINALMENTE NON CI SARETE PIU'. "SPERIAMO MOLTO PRESTO". VOMITEVOLMENTE VI SALUTO, DA 35 ANNI EMIGRANTE FELICE MA AL MOMENTO STESSO PREOCCUPATO PER I MIEI PARENTI AMICI ED IL RESTO DEGLI ITALIANI ONESTI AI QUALI AUGURO TUTTO IL BENE POSSIBILE, CIAO A TUTTI Gaspare dalla Germania

Gaspare M., Ketsch - Germania - Commentatore certificato 08.04.12 08:39| 
 |
Rispondi al commento

Si può avere la prova che effettivamente e definitivamente i "rimborsi" siano stati rifiutati o restituiti all'ente erogante? C'è un link? C'è documentazione? Siamo in rete e le chiacchiere stanno a zero.

Luca R. Commentatore certificato 08.04.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esatto Beppe, qui sta tutto il segreto: "facile come bere un bicchier d'acqua.... non è necessaria una legge per essere onesti".
E non servono i soldi pubblici per fare politica, piuttosto serve molta passione civile, intelligenza in rete e lungimiranza, avendo chiaro cosa veramente fa cambiare tutto: si comincia da un piccolo esempio e si procede senza paura, coordinandosi via via con tutti gli altri alla ricerca dell'armonia.
La mia libertà comincia dove comincia la tua
Finalmente avremo un mondo di signori senza schiavi, donne e uomini liberi di essere se stessi in pace con gli altri e la natura

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 08.04.12 06:14| 
 |
Rispondi al commento

Il quotidiano "La Repubblica" e' terrorizzato dal M5S.

Riporto uno stralcio dell'articolo firmato da Miguel Gotor in merito al finanziamento dei partiti: "O la politica affronta questo nodo oppure rischia di essere travolta da un'ondata populistica che troverà un demiurgo in grado di interpretarla".

Grande Beppe, cominciano ad avere veramente paura dopo il recente sondaggio SWG.

THX 1138

Roberto Duvallo 08.04.12 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Ed i gettoni di partecipazione ad ogni riunione di giunta, di tutte le giunte a cui partecipa il movimento ?
yeaahahahahaha

hahaa 08.04.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento

per fare i partiti ci voglino tanti soldi


senza rimborsi vanno avanti solo i ricchi


alle lobbi finanziarie piace molto togliere i rimborsi elettorali

antitaliano va alla grandissima e poi rimani ipotecato 07.04.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Savona si e' dovuto dimettere un consigliere che abbiamo beccato in una registrazione di seduta a chiedere di fare piu' commissioni per guadagnare di piu'.

Noi invece abbiamo scelto di finanziare progetti comunali coi nostri gettoni di presenza!

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.12 23:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Di fatto l'M5S è l'unico che rispetta la volontà dei cittadini espressa da un referendum abrogativo con il 90,3% dei voti. Se questa non è democrazia dei cittadini....

Mai è stata espressa una faccia da culo cosi' imponente da parte dei partiti perchè trasformare il finanziamento abolito in rimborso è da particulo , premio oscar galattico.

SEnza i rimborsi elettorali cessa lo scopo iniziale di un partito.

IL secondo scopo è allargare il potere, i soldi

iL terzo è creare le condizioni per arrivare al governo e conquistare la metà

il quarto è conservare il potere ed entrare nel ristretto cerchio di chi se lo assicura a vita .

il quinto è morire per colpa del tesoriere e di spartizioni intestine se si esce dal conclave.

Oggi si chiama ABC , quelli dai tesorieri blindati e protetti.

Per arrivare ad acquisire consenso i particuli prendo per il culo i loro potenziali elettroni .....che rimbalzano intorno all'atomo come coglioni.

La presa per il culo del particulo parte dal raggiro e dal confondere il significato delle parole ; ci penseranno poi i loro servi di giornalisti a rimbalzare cazzate. Quindi perdi ogni diritto e sarai licenziato a pedate , ma qualcuno ti dice che è un buon risultato ; vieni tassato come un porco , rinseriscono l'ici e la chiamano IMu per chiavarti meglio.....ma ti dicono " quando saremo al governo noi la toglieremo " , oppure si stracciano le vesti e lanciano miroboranti propositi ....di abrogazione di finanziamenti già abrogati .....privilegi.
Qui' il particulo supera se stesso .....incassa , spende il bottino e dichiara al mondo che non è giusto, chiamando a raccolta i cittadini.

Mi ricordano Craxi ; quando in parlamento poneva il problema delle tangenti che prendono tutti....e invitava i briganti a non abusarne piu' e ad una doverosa regolamentazione...

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

All'inizio pensavo fosse più giusto destinare i rimborsi all'attuazione delle nostre politiche (es pagare i pannelli solari per le scuole pubbliche) poi conoscendo meglio la litigiosità di un sistema aperto come quello del M5S, penso che il M5S abbia come unica opzione rifiutarli.

G Muccio, Bologna Commentatore certificato 07.04.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Accade in provincia...

http://www.targatocn.it/2012/04/06/leggi-notizia/articolo/fabrizio-biole-ecco-linfallibile-metodo-del-pd-monregalese-per-portare-soldi-al-partito.html

Massimo S., Bastia Mondovì Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.04.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

"tutti gli altri mantengano un religioso silenzio"

Di Pietro hai capito? Oppure serve un disegnino?

new age (), terra Commentatore certificato 07.04.12 22:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ritengo sia una cosa giusta il dedicarsi al fattore sociale partendo dalle "alte sfere" che devono dare esempio. Il M5S non è nelle alte sfere, ma ha dato il primo esempio ancora non accolto dai vari partiti ladroni (altro che Roma ladrona!). Tutti buoni a parlare, ma quando si tratta di agire, fanno come le lumache... si ritirano nel guscio e buona notte!

Come il M5S si regge sulle proprie forse, così deve essere per i partiti che da sempre sfruttano la gente, la mortificano sino a portarla al suicido.

Gente, dico una cosa: teniamo sempre ben d'occhio i soldi che il M5S ha ridato, perché mi puzza che qualche momento sentiremo dire che sono spariti... ormai abbiamo visto di cosa siano capaci là dentro...

3mendo 07.04.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori