Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il pozzo senza fondo delle tasse


pozzo_senza_fondo.jpg

"Le tasse sono bellissime". Lo disse Padoa Schioppa. Io però aggiungerei: "Dipende dall'uso che se ne fa!". Le tasse per comprare cacciabombardieri, per finanziare finte missioni di pace in Iraq e in Afghanistan, per i rimborsi elettorali di un miliardo di euro ai partiti, per le centinaia di milioni di contributi ai giornali? Per i vitalizi dei parlamentari ottenuti dopo una legislatura, per tenere in piedi le Province, per i costi da monarchia rinascimentale del Quirinale, per le Grandi Opere Inutili come la Tav, la Gronda o Expo 2015? Per i maxi emolumenti dei parlamentari, dei consiglieri regionali e provinciali, per le doppie triple pensioni, per centinaia di migliaia di auto blu? Potrei continuare per ore.
Fino ad oggi c'è stato un patto tacito con lo Stato. Io pago e tu in cambio mi eroghi dei servizi. Il contribuente non si è preoccupato di dove finissero i suoi soldi per due motivi, il primo è che il livello di tassazione era gestibile mentre adesso si lavora solo per lo Stato fino ad agosto inoltrato, il secondo è che i servizi erano accettabili o a costi contenuti. Ora questo non è più vero. I servizi fanno schifo e li paghiamo doppi con le scuole private, gli ospedali privati, la sicurezza a spese nostre con porte blindate, sistemi di allarme e grate alle finestre. Una delle prime voci di spesa sono gli interessi sul debito pubblico, pari a circa 100 miliardi all'anno. Li paghiamo con le nostre tasse. Ma perché siamo indebitati per duemila miliardi, per fare che cosa? Qualcuno ci ha il chiesto il permesso per ridurci in miseria? Mentre Rigor Montis fa il curatore fallimentare, chi ha causato la bancarotta del Paese è ancora a piede libero, a pontificare cazzate.
E' corretto pagare le tasse. E' corretto che tutti le paghino in proporzione al reddito. Non è corretto lavorare come gli schiavi ai tempi dei faraoni per vedere dilapidato il frutto del nostro lavoro da presuntuosi e incompetenti nel migliore dei casi, corrotti e ladri nel peggiore, che si spacciano per statisti e ci propongono le loro ricette per la crisi in prima serata televisiva. Il Patto con lo Stato va ridiscusso presto e con altri interlocutori. Se, per ipotesi, si raddoppiasse il gettito fiscale, io sono più che certo che, senza cambiare le regole e dare ai cittadini la possibilità di entrare nel merito dei meccanismi della spesa pubblica per decidere su base referendaria on line, ad esempio l'intervento in Afghanistan o l'abolizione delle Province, la situazione si aggraverebbe. La Grecia ci sembrerebbe un Paradiso. I conti dello Stato peggiorerebbero. E' come buttare i soldi in un pozzo senza fondo. E' necessario introdurre la destinazione d'uso per le nostre tasse. Io pago se so dove vanno a finire i miei soldi. Il tempo della fiducia sulla parola a questa gente è alle nostre spalle. Loro non si arrenderanno mai. Noi neppure. Ci vediamo in Parlamento.

Ps. Segui il tour elettorale 2012. Partecipa usando #m5sTour su Twitter e Youtube, o taggando "MoVimento Cinque Stelle" sulle tue foto e post su Facebook.
Oggi, 12 aprile alle ore 17.30 sarò a L'Aquila in piazza Duomo. Alle ore 20 sarò a Montesilvano in piazza Diaz, e infine alle ore 21.30 sarò a Civitanova in piazza XX settembre. 

Il contratto sociale di J. J. Rousseau

"L'uomo è nato libero" ma "ovunque si trova in catene". Rousseau raccoglie una delle sfide decisive della modernità: la ricerca di un ordine politico fondato non sulla forza ma sul diritto

11 Apr 2012, 13:27 | Scrivi | Commenti (1040) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Buongiorno, volevo raccontarvi una vera assurdità e iniquità del fisco italiano; un piccolo errore di digitazione può costarvi caro!
Nel agosto del 2009 ho erroneamente scritto sul F24 2.100,50 € invece di 2.105,00; l’agenzia delle entrate contesta la sanzione del 30% non su € 4, 50 di ”evaso” ma sull’intera cifra di 2.105 ossia per più di € 700!!
E’ questo il sistema dello Stato per avvicinare il cittadino al lecito allontanandolo dalle lusinghe del “nero”?!
Diciamo tutti insieme si all’abolizione di questa norma- e di tante altre inique - che fa male allo stato perché spinge il cittadino a non rispettare il proprio paese.
In fondo è solo questione di buon senso, non di altro!
)Il DPR è il 435/2001 art. 17 che consente di versare il saldo irpef dopo 30 giorni con il 0,40% in più; la sanzione -iniqua e anticostituzionale -applicata dalla Agenzie delle Entrate è del 30% non sull'importo omesso ma sull'intera somma dovuta!)

paolo monesi 22.12.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Il 65% del mio PIL VA’ IN TASSE!!!
Ho avuto la fortuna di nascere in un angolo di mondo sicuro e protetto, un posto che mi ha permesso di crescere e studiare. Imparai a leggere e far di conto, fino ad arrivare alle “scuole alte” dove ti insegnano a contare i numeri grossi! Oggi, con un contratto a tempo indeterminato presso una grande azienda, una casa in affitto ed un’auto di proprietà mi trovo a redigere “la mia contabilità” annuale ed ho PAURA:
-stipendio lordo annuo “alias” IL MIO PIL:30.000€
-tasse ritenute alla fonte (in busta paga ,per intenderci):(11.500)€
-spese per carburante (circa 1200 litri di gasolio):(2.000) € di cui (1.500)€ di accise (leggasi tasse!)
-spese per l’autovettura (bolli, assicurazione, tagliandi,ecc):(4.000)€ di cui (2.000)€ di tasse (il bollo è una tassa, il 50% dell’assicurazione è una tassa, il 50% dell’acquisto dell’autovettura è una tassa)
-spese per affitto annue: (6.000)€ di cui (2.500) € di tasse versate dal proprietario dell’immobile
-bollette annue:(1.000) € di cui (500)€ di tasse (iva, addizionali, accise)
-spese per vitto (fatemi almeno mangiare):(3.000) € di cui (1.500)€ di tasse (iva, costi di trasporto della merce)
Le USCITE totali, minime indispensabili per vivere ed andare a lavorare (attività essenziale per vivere) ammontano a 27.500€ di cui 19.500€ SONO TASSE: Il 65% del mio PIL VA’ IN TASSE!!!

Paolo G. Commentatore certificato 06.09.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

E' vero, senza una riforma della Pubblica Amministrazione c'è solo da buttare i soldi in un pozzo. Ci hanno provato in tanti, tutti di parte, nessun effetto abbiamo visto dall'ultima riforma del 2001, anzi se un effetto c'è stato è quello di aver peggiorato la situazione. Pensate che nel 2001 la legge ha stabilito che un dipendente pubblico con qualifica di Dirigente non ha più l'obbligo di lavorare ad orario. In pratica lavora quando gli pare opportuno. Inoltre se un servizio pubblico non va bene la TV ha insegnato a tutti che la colpa è dell'usciere fannullone, dell'impiegato allo sportello, magari dell'ultimo dipendente col più basso stipendio. Mai uno che onestamente dicesse che se la squadra non vince dipende dall'allenatore. Si l'allenatore incapace, non impossibilitato, solo incapace. D'altra parte per diventare Dirigenti nello stato devi avere un curriculum di parte,con sostenitori di parte, sponsor e garanti di parte. Se sei un incapace è una questione trascurabile. Cambiamo questa situazione, rendiamo gli allenatori responsabili non solo dei successi ma anche degli insuccessi. Quando un servizio pubblico non va si rimuova il dirigente, torni a fare l'impiegato (uno stipendio per campare diamolo a tutti) ed un'altro più capace avanti. Facciamo i Dirigenti per concorso pubblico aperto a tutti, eliminiamo i sistemi di valutazione che i Dirigenti si fanno tra loro e assegniamo la valutazione ai cittadini utenti. Piccoli esempi. Poi sulle PROVINCIE, sono enti elettivi, togliendo le provincie chi resta? le Prefetture, burocrati di Stato, non eletti ma nominati e che decidono sulla gente senza rispondere del loro operato ai cittadini. Allora teniamo le Provincie riformate, che funzionano, che costano il giusto, e mandiamo a casa i burocrati che costano altrettanto, non sono del posto in cui governano, non ne conosciamo neanche il nome. Meglio scegliere i propri Amministratori che vederli arrivare da fuori.

STEFANO C., Terni Commentatore certificato 27.05.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Un commento che mi è giunto a proposito dell'intervento di Beppe Grillo sulle tasse: http://www.polyarchy.org/basta/sussurri/tasse.html

Gian Piero de Bellis 12.05.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

buonasera, sono un lavoratore dipendente del produttivo nord...ormai non più tanto. Oggi non c'è famiglia che non abbia qualcuno in cassa integrazione o a casa o che rischi di perdere il posto. Non mi intendo molto di economia...non quanto i "TECNICI" che abbiamo ora al governo e che vorrei ricordarlo per chi lo ha dimenticato che erano i tecnici ai quali si rivolgeva l'ex governo...chissà perchè non è cambiato nulla, anzi spread a 410 oggi...(mi ridanno le tasse che pago e che erano per far andar giù lo spread...mi sa di no).
Oggi la corte dei conti dice che siamo tartassati dalle tasse, che stiamo subendo una pressione fiscale altissima. Purtroppo lamentarsi come facciamo da prima che nascessi non serve visto che tanto poi dopo non facciamo mai nulla e ci rintaniamo sperando che a noi non succeda mai di restare senza casa o senza lavoro.
Scrivo questa lettera perchè vorrei solo chiedere se la proposta seguente è così bislacca o se non potesse essere valida: i dati di fatto sono che in Italia le imposte le paghiamo sicuramente noi dipendenti, gli imprenditori onesti e i pensionati...gli altri vanno all'estero perchè ci sono regimi fiscali di tassazione al 10%...questa cosa per me resterà immutata in Italia (non possiamo cambiare il modo di essere e di pensare di un popolo in 10/20 anni), quindi perchè non portare le imposte a tutti i livelli ad es.al 15%? i consumi aumenterebbero, gli investimenti a mio avviso dall'estero avrebbero incrementi veramente decisi (diventeremmo il Paese del terzo mondo d'Europa come i paesi dell'est dove investire...ma tanto siamo già ai livelli è che nn lo ammettiamo) e soprattutto tutti i furbetti avrebbero convenienza a mantenere qui il cash che tanto manca alla nostra economia. Probabilmente questa ipotesi è bislacca e nn ha senso ma vorrei un parere magari da qualcuno del blog che si intenda di economia globale. Diminuire in maniera veramente decisa le imposte al posto di aumentarle non risolve il problema? Grazie e buona serata

marcello c., vicenza Commentatore certificato 23.04.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

seguo sempre con attenzione il suo blog e i suggerimenti per migliorare il nostro paese e collegandomi all'argomento tasse e per far si che tutti le paghino e così far emergere il sommerso ho pensato se si potesse istituire una sorta di bonus malus delle aliquote. Mi spiego meglio.

Come nelle assicurazioni auto, chi non ha incidenti scende di classe e paga meno viceversa chi ha incidenti paga di più: così chi paga le tasse e non ha contenziosi o denunce per 1 0 2 anni scende di classe e di aliquota, viceversa, sale e paga di più.

Esempio: si possono individuare per ipotesi 6 classi: si parte tutti dalla 3a che corrisponde all' aliquota del 50%. Alla 2a si passa al 40% e in prima al 30%. Salendo 60% in 4a, 70% in 5a e 80% in 6a.

Sono sicuro che tutti cercheranno di dichiarare tutto e pagare le giuste tasse per raggiungere la prima classe e restarci il più a lungo possibile.

Nessun esercente rischierebbe di essere denunciato di non aver emesso uno scontrino, anche di 1 euro, per passare alla classe superiore.

Sper di essere stato chiaro, il sistema mi sembra molto semplice e collaudato (dalle assicurazioni).

Grazie e ancora complimenti.

Paolo Del Sero.

paolo delsero Commentatore certificato 22.04.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto i commenti di molti di voi e li ho trovati giusti ed interessanti ma nessuno,dico nessuno,ha avuto il coraggio di denunciare le proprie debolezze politiche.In questi ultimi anni chi non ha dato preferenze che ora dimentica di aver dato,amico dell'amico,conoscente,parente e magari anche per soldi come è avvenuto nelle passate votazioni nella mia zona di residenza dove aspiranti sindaci arrivavano a pagare le bollette di luce acqua e gas a chi gli dava una preferenza e a qualcun'altro persino soldi in cambio naturalmente di voti.Credo che a tutti voi non sia capitata una cosa del genere ma magari alla lontana qualcosa di simile.Ecco il punto;fintanto ci saranno dei deboli la politica non cambierà pelle;fintanto ci saranno persone che si accontenteranno di ricavati futili per ogni voto dato la politica non avrà mai una sua ETICA .Ci saranno sempre persone che approfitteranno delle condizioni economiche di talune persone per ricavarne dei voti che lo porteranno sempre più verso l'alto.Questi politici che nascono all'ombra di queste nefandezze diverranno sempre più forti e maliziosi(Vedi Rutelli con la sua Fondazione).Queste persone attingueranno i loro guadagni da tutte quelle persone che credono in loro e quando succederà che qualche PM muova accuse infamanti nei loro confronti loro si costitueranno subito parte civile per non perdere principalmente la fiducia dei propri elettori.Nessun politico sarà diverso dall'altro perchè essere Politici oggi equivale ad una vera e propria carriera di Manager con profitti che noi neppure ci immaginiamo.Le PROMESSE saranno la loro Arma per rimanere sempre sulla cresta della notorietà che equivale a dire fare soldi a palate.Ecco cosa spinge oggi il politico:Vita mia morte tua.Promettono di abbassarsi lo stipendio;promettono che i loro partiti non piglieranno più una lira come rimborsi elettorali,promettono,promettono,promettono,promettono,promettono promettono promettono promettono...........................................

Gerardo Colella, Napoli Commentatore certificato 17.04.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Forza,ragazzi mandiamo a casa ,questi inetti e mangia pane a tradimento.mi hanno praticamente rovinato ,sono un piccolo imprenditore e ho dovuto vendere anche la casa per pagare i farabutti di equitala,sono ventanni che mi tartassano di tasse e tassette,sicuramente dopo aver venduta la casa cosa cazzo devo ancora fare ,forse ora vorrano che a 50 anni mi tolga dai coglioni e io veramente ci ho pensato ,ma voglio resistere fino a quando non so.mi hanno fatto anche perdere la faccia con la cosa piu bella che ho i figli ,ai quali ho spiegato che dovremmo ricominciare da capo .la cosa che mi sconvolge e mi fa pensare veramente a cose brutte e che loro le merde reali possono fare quello che cazzo gli pare e non pagare mai mai mai.scusate lo sfogo cerco di resistere e scacciare i pensieri cattivi ,buon lavoro mandateli a casa questi stronzi......

Luca luchetti 17.04.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

UNICA E SEMPLICE SOLUZIONE PER FAR PAGARE LE TASSE A TUTTI, OVVERO RENDERE DETRAIBILI SPESE E RELATIVA IVA ANCHE PER I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI (TAXI, ALIMENTARI, ARTIGIANI, ACQUISTI VARI, ECC., ECC.) A TUTTI NESSUNO ESCLUSO.
TUTTI GLI SCONTRINI E FATTURE EMESSE DEVONO RECARE UN CODICE A BARRE CHE IN SEDE DI DICH. DEI REDDITI (PASSIVITA'), UNA VOLTA SCANSIONATO DAL SISTEMA, RISCONTRA L'ANALOGO DOCUMENTO DELLA DITTA/ESERCIZIO CHE L'HA EMESSO (ATTIVITA').
COSI' EMERGE TUTTO L'IMPONIBILE E TUTTA L'IVA NASCOSTA E NON BISOGNA INVENTARSI NULLA PER LA CRESCITA. I PENSIONATI, I LAVORATORI A REDDITO FISSO FINALMENTE AVRANNO TASSE PIU' BASSE E PIU' SOLDI IN TASCA CON CUI POTRANNO DI NUOVO "CONSUMARE" OVVERO ACQUISTARE AUTOMOBILI, CELLULARI, BENI VARI, FACENDO RIPARTIRE L'ECONOMIA CON BUONA PACE ANCHE DEGLI IMPRENDITORI E DEI PRODUTTORI CHE AVRANNO DI NUOVO ORDINI DA EVADERE E QUINDI PERSONE DA ASSUMERE.

NESSUNA PIU' MANOVRA FINANZIARIA NE' CORRETTIVI.... MA GIA' E' TROPPO FACILE

Giuseppe Ciaffardoni 17.04.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono un piccolo imprenditore, volevo solo farvi sapere che sono con voi siete rimasti solo voi per poter cambiare e darci la forza x lottare per un futuro migliore.
A volte basta intravedere una speranza per far rinascere la forza in tutti noi e ad affrontare meglio il saxrificio che attende ogniuno di noi
Io ti voto al 100%
forza grillini
Pier

Pierangelo bedetti 17.04.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti,ciao Beppe,sono una persona che purtroppo avrebbe tanto da dire,ma non posso...non posso perche' questa democrazia...non mi permette di dire cio' che penso,in maniera totale e diretta...posso dire,pero',che non serve,a mio avviso,nemmeno un partito per contrastare questo sistema,basterebbe l'unione d'intenti di molti italiani(tutti e' quantomeno utpistico),per contrastare il quasi 54% di tasse...la percentuale e' giusta!!Non parlo di evadere le tasse,ma pagare meno per lo Stato equivarebbe ad evadere?Bene,allora diventerebbe difficile punire l'Italia quasi intera...quello che stanno facendo i politici lo fanno a causa dell'apatia degli italiani,in altri paesi ci sarebbe gia' stata la rivoluzione,anche violenta,che non giustifico mai...giustifico quello che diceva un personaggio che ha avuto molti consensi...moltissimi...parlava di disubbidienza civile...a presto,e scusate il mio essere logorroico..

matteo zani, cesena Commentatore certificato 17.04.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

http://www.facebook.com/events/329486037112317/ Avviso a tutti che il 30 aprile inizia la protesta di tutti contro questa dittatura dei potenti che ci stanno spremendo come limoni da Viterbo vicino Roma.. Non è ammessa gente di destra e di sinistra... è ammessa solo la gente perchè il problema non ha colori politici.. La scelta di Viterbo è dettata dal fatto che si fà più rumore li che andare alla capitale dove diventa una delle tante..

Lucio Matteucci 17.04.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ma che paese è questo in cui le sanzioni fiscali sono talmente esagerate da costringere al suicidio un evasore fiscale che è stato scoperto? Non è forse migliore il sistema americano dove sì si va in galera, ma poi, quando si esce, si può ricominciare a vivere e a lavorare perché lo stato non ti ha confiscato tutto come si fa qui, dove invece, poiché le sanzioni sono intollerabili, ti tolgono anche la possibilità di avere un futuro e quindi puoi solo toglierti la vita? Spostare la pressione fiscale dai redditi ai consumi, ecco che cosa bisogna assolutamente fare.

Guglielmo Peirce 17.04.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento

ciao beppe sono sempre stato un tuo grande estimatore e quindi o deciso di iscrivermi al tuo blog,spero che sta i sempre in forma visto che in televisione nessuno ti invita perche sanno tutti questi giornalisti venduti che potresti dare fastdio,ti voglio fare una domanda e se puoi vorrei che mi rispondesti appena puoi,riguardo i cinesi che stanno invadendo il mondo,premesso che la penso come te e oltretutto ti do una notizia per come la penso io anche come esperienza di vita ,sono arrivato alla conclusiopne dopo varie indagini da me effettuate e ti posso assicurare con certezza che e cosi che tutti i soldi che questi cinesi anno per me sono soldi sporchi perche sono i maggiori trafficanti di droga, comprando tutto ma nessuno mai gli chiede la provenienza io se mi compro un motorino viene subito la finanza e devo giustificare la provenienza dei soldi,perche non lo fanno anche con i cinesi,vanno in giro con le valigette piene di soldi chi cazzo gli e la dati,e ti posso assicurare che e vero o visto comrare capannoni e magazzini con cifre incredibili,...chiudo sperando che qualcuno al piu presto se ne accorga ma penso che ormai sia troppo tardi si sono comprato gia tutto in italia e nel mondo...........a gia dimenticavo ce rimasto il mio scantinato se lo vogliono anche quello e in vndita............cia beppe sono con te..mimmo

iiritano domenico, catanzaro Commentatore certificato 17.04.12 05:00| 
 |
Rispondi al commento

Il governo di quà,le tasse di la,bla bla bla...L'esperienza di un uomo non è data dalla quantità di ossigeno consumato durante la permanenza vegetativa sulla terra,ma da quante domande e risposte elabora ed archivia nella CONOSCIENZA.Ora io ho 26 anni voi tutti penso molti di piu'...eppure io CONOSCO LA REALTà:la definizione di GOVERNO oggi equivale al nome attribuito alla società mafiosa a cui dobbiamo dedicare la nostra esistenza.Qui come ovunque sento gente lamentarsi come se l'inizio di tutto questo sia collocato a IERI.Svegliaaaaaaaaaa!Il tempo dei lamenti è finito!La certezza che chi è in politica/chiesa è solo un essere stupido e malvagio la vediamo da secoli!Ancora sento lamenti...Io ho provato ad agire,organizzando assemblee,verificando l'autenticità dei forconi(rivelatasi un gruppo di persone senza testa)ma ovviamente essendo NESSUNO non sono riuscito a concludere nulla.Ora dico io,se invece di lamentarsi tanto,sotto la guida di un personaggio piu' conosciuto come Beppe,passassimo a qualcosa di concreto ed IMMEDIATO?Non parlo di guerre o cose simili ovviamente...Ma voi pensate che un ladro colto sul fatto vi dica:"ops si scusa non lo faccio piu'"posa tutto e va via???Si potrebbe costituire un partito unico popolare (popolare non è per dare un bel nome,ma perchè formato solo dal popolo semplice)e cercare di reagire a questa situazione di SCHIAVITU'.Inizio a pensare che chi parla tanto e non agisce concretamente e subito faccia parte del nemico...Vi sentite accusati?Bene...Adesso spero di poter incontrare delle persone in piazza per discutere della nostra libertà piuttosto che leggere risposte che qualche persona interpreterà come insulto...Il resto saranno codardi e nemici.
Beppe aspetto notizie
Un saluto a tutti i lettori

Armando Gelardi 17.04.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensierino della sera

Contratto sociale fino ad oggi :
Si pagano le tasse sull'ammontare dei redditi.
Abbiamo pagato a conti fatti dicono attorno al 32%
di tasse ed il 27% di contributi mi rimane il 51%

Contratto sociale domani :
Occorre dare nuova base all'imponibile !!!
I ricchi devono pagare , tassiamo i capitali le case etc. etc.; non hanno mai pagato !!!
Risultato il mio residuo del 51% viene ancora tassato.
a) in questo modo si tassa qualcosa ch'è già stato tassato quindi
b)il patto sociale precedente viene violato non da noi ma dallo stato.
c)se poi ho anche comprato casa ( la necessità più sentita ) pago ancora un 21% e mi resta il 30%
d) La tassa non si estingue mai ed alla fine quel capitale residuo tende a zero anzi pagherò una rendita allo stato su di un bene indispensabile (che non ha scopo di lucro)anche se non avessi redditi
(Diranno è corrispettivo per servizi...
scusate ma ho già pagato la concessione e gli oneri per urbanizzazione, il costo di costruzione e poi che altro.. il resto mi pare si paghi e poi sappiamo tutti che la tassa serve a coprire gli interessi sul debito.)

Non tirate fuori la storia che un capitale è sicuramente frutto di evasione perchè quelli che evadono, i capitali accantonati li nascondono.

Io ho sempre pagato le tasse e pensato che fosse il mio primo dovere verso gli altri.

Ora per continuare a pensarlo dovrò avere risposte convincenti e sopratutto azioni di compensazione da parte di chi in questi 40 anni ha lucrato abbondantemente sul debito.

Nessun partito mi pare abbia sollevato la questione da questo punto di vista, nessuno !! mentre dovrebbe essere alla base di ogni valutazione di equità oltre ad avere risvolti dal punto di vista costituzionale e numerose conseguenze sui soggetti che invece dovrebbero essere caricati da nuove tasse.


Pagheremo come sempre,
ma non parlatemi di patto sociale fino a che non darete motivazioni convincenti alle vostre tasse

Paolo B., Parma Commentatore certificato 16.04.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Invece di risanare le tubature della rete acquedottistica italiana, invece di mettere in sicurezza le scuole dove vanno i nostri figli, invece di prvvedere ai restauri dei beni culturali italiani, invece di attivare la banda larga,
i nostri attuali governanti sono intenzionati a sperperare i nostri soldi nel progetto MOSE (che affonderà Venezia) nel ponte di Messina (che arricchirà n’drangheta e mafia) e treni ad alta velocità.
È ora di intervenire e di far scendere in piazza tutti gli italiani! Mobilitiamoci tutti contro questa ignobile devastante classe politica italiana!
Subito! Ora o mai più!!!

massimo pamio, chieti Commentatore certificato 16.04.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Salve
poco fa a rainews24 alle 16:20 circa ho ascoltato l'intervista fatta ad un
professore cardiologo che ha portato con sè in studio un defibrillatore
ha detto che il costo di un defibrillatore (con tutte le funzionalità
automatiche). va da 800 a 1200 €.

Sarebbe opportuno capire perchè fino a ieri in RAI si effettuava la raccolta
fondi per acquistare per le scuole i defibrillatori dal costo cad di € 1800.

Saluti Louis

louis tarantino 16.04.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questi partiti( anche quelli finti) che prendono i cosiddetti rimborsi elettorali, facciano vedere i loro conti, le loro spese, anche le cosiddette certificate. Cosa ne hanno fatto dei rimborsi? Oltre le spese elettorali hanno forse fatto opere di bene?? Fuori i conti.
Le spese sono coerenti con quanto prevede questa legge truffa sui rimborsi elettorali o servono per macchinone, autisti, segretarie, congressi, viaggi (magari di studio) fondazioni ecc.?

Giannetto Rossi 16.04.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe sono Iames Pelegreffi da Reggio E. cl.se 1951, diversi anni passati a credere che qualcuno potesse creare condizioni di stabilità politica ed
economica da tempo vedo una situazione incontrollabile e una disonestà totale su tutti quanti, mi trovo in una situazione di non riuscire a capire da che parte poter continuare
a sostenere un sistema chiamato democrazia ma che
continua a creare ladroni se non... e per lennesima volta ci chiedono dovete tirare la cinghia ( non ci sono più fori )per ora mi fermo,a risentirci P.I

Pelegreffi james 16.04.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Non si parla dei professionisti e sodati! Eppure ci sono tanti professionisti come me che non sono ricchi e non hanno lavoro ed hanno 50/60 anni.
Inoltre perché i soldi dei rimborsi elettorali che torneranno nelle tasche del governo non vengono utilizzati per chiudere tutti i contenziosi (mini) con equitalia e finanza (chi non ne ha?) in modo da liberare gli "ispettori" e farli dedicare a qualcosa di più remunerativo invece di perseguire chi ha avuto la disgrazia di non poter pagare qualche imposta o qualche rata di chissà cosa?
Sono uno dei tanti ex imprenditori fallito che dopo 40 anni di lavoro ha perso tutto (casa, auto, ecc.) non avendo mai fatto lusso e pagando sempre (fin quando possibile) le tasse; ho miei ex dipendenti che hanno collaborato con me per 20/25 anni e sono in pensione, ed hanno pure, giustamente, comprato casa. Io invece ho perso tutto, non ho la pensione ed inoltre mi sono talmente ammalato che mi hanno dovuto togliere una parte di intestino! Ebbene non ho diritto nemmeno alla pensione di invalidità!
Ma quante persone oggi sono come me?
Io penso che bisogna risvegliare l'economia partendo dai piccoli passi ma anche cambiando completamente la classe politica che ci dirige, magari facendo entrare qualche giovane con idee serie non con la faccia del pesce (di fiume).
Ho studiato all'università ecosostenibilità e purtroppo, salve qualcuno tra cui Grillo, nessuno ne parla.
Bisognerebbe partire dall'educazione scolastica alla ecologia ed alla gestione dei consumi (già da quelli domestici), magari affiancando alla classe insegnante attuale dei professionisti qualificati che con una serie di piccoli laboratori mobili vadano per le scuole a dimostrare come si può vivere bene in modo ecosostenibile.
Nella mia città (Napoli) non si possono installare pannellli fotovoltaici sui tetti perché la Soprintendenza (altro organo.....) li vieta. Nella città del sole!
Buttiamo tutti fuori e rinnoviamo la classe politica già dai comuni.
Buon lavoro Grillo!!!

Luciano Martucci 16.04.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Alle prossime elezioni un solo partito ,quindi molte spese in menonessun rimborso al partito.Intanto l'opposizione a cosa serve a rompere i Marroni . dx sx o centro che sia

sandro scola 16.04.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

I mercati azionari sono composti da persone che comprano azioni a basso prezzo per poi aspettare il momento giusto per venderle ad un prezzo maggiore!

Le economie dei paesi sono giudicate in base a questo processo!

Queste persone investono nei mercati per speculare cioe x guadagnare con poco impegno quando la verita' e' che l'economia di un paese e' fatta da milioni di persone che lavorano una vita e formano la spina dorsale di questa economia ma nessuno chiede a loro cosa ne pensano dell'economia ma si continua a dare importanza agli speculatori!

Si parla di spread in tutti i TG, che non ha nulla a che fare con le persone che lavorano da una vita!

La definizione dello spread su Wikipedia:

"Può essere inteso come il differenziale denaro-lettera (bid-ask spread) cioè la differenza tra il prezzo più basso a cui un venditore è disposto a vendere un titolo (ask) e il prezzo più alto che un compratore è disposto ad offrire per quel titolo (bid) e per questa ragione è spesso usato come misura della liquidità del mercato.."
http://it.wikipedia.org/wiki/Spread

Come vedete non ha nulla a che fare con Mario Rossi e Maria Rossi che hanno lavorato una vita e pagato tasse al governo e non hanno mai investito nei mercati azionari!

Allora quando inizieremo a giudicare l'economia di un paese in base a cio che la vera gente produce nell'arco di una vita invece di dare parola a gente che specula sui mercati cioe che compra e vende azioni facendo crollare economie sane quando il loro unico scopo e' quello di guadagnare facilmente investendo su aziende per poi vendere quelle azioni il giorno dopo facendo crollare la ditta che da occupazione a molte persone!

Svegliatevi e non fate giudicare un'economia di un paese da banche e speculatori che hanno solo un interesse, quello di comprare a poco e vendere ad alto prezzo fregandosene del tuo lavoro in quella ditta!

john buatti Commentatore certificato 14.04.12 05:12| 
 |
Rispondi al commento

Il concetto è che non ha senso rivolgersi a “loro” = il potere di cui sei diventato suddito, per chiedergli di cambiare le cose “storte” che sono proprio quelle che fanno comodo a loro. Bisogna denunciarli con azioni legali, in nome della Costituzione finchè ce ne lasciano qualche pezzo ancora sano.
Pensate all’IMU, una vera rapina, sarà una mazzata che potrà metterci in ginocchio. Inventano la truffa della terza rata per farti ingoiare meglio il rospo.
Ma le Fondazioni e tanti altri privilegiati non la pagheranno. E che, gli vai a dire che i loro amici degli amici dovrebbero pagarla?
Sono capaci di piangersi addosso, alla Fornero, ma non cambieranno una virgola mai.
Lo si vede in questi giorni: non tagliano di un centesimo i costi della “politica”.
E la giusta disobbedienza civile dove è ? Chi ne parla ? Non ha senso chiedere a “loro”.
Bisogna denunciarli con azioni legali. Per questo è necessario uno studio legale con i fiocchi finanziato con i soldi dei rimborsi elettorali.

Un modo corretto di restituirli al popolo che li ha versati.

Organizzare la disobbedienza civile contro le leggi inique, e sono tante, è un dovere.

Sarebbe incoraggiante anche per la Magistratura

Umberto Inzerillo il vecchio nonno

Umberto Inzerillo 13.04.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Lorenzo, mi riferivo proprio a quelle recenti notizie , agli esposti degli Avv. Marra e Muso.
Sono fatti concreti, esempi proprio da seguire.
Infatti nessuno può sentirsi soddisfatto della sola protesta per quanto ben motivata, a meno che non sia della “scuola” di Travaglio, di Grillo-Casaleggio Associati e di Di Pietro, e anche del mostro sacro della Gabanelli, tutti bravi “denunciatori professionisti” che, però, si fermano lì.
Le loro sacrosante denunce, a parte qualche bruscolino, rimangono solo ARIA FRITTA come si verifica da ormai molto tempo.
E la raccolta firme e i referendum, le manifestazioni... tutto inutile anzi spesso controproducenti.
Continua...

Umberto Inzerillo 13.04.12 21:56| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE NON RIESCO A CAPIRE PERCHE' NESSUNO PARLA DELLE COSE CHE ACCADONO LO SAPEVATE CHE UN AVVOCATESSA DI CAGLIARI A SPORTO DENUNCIA NEI CONFRONTI DEL PRESIDENTE NAPOLITANO E DI MARIO MONTI CON UNA SEQUELA DI ARTICOLI PER VIOLAZIONE DELLA COSTITUZIONE CON TUTTI I VARI PUNTI PRECISATI Un avvocato di Cagliari denuncia Monti e Napolitano, 8 i capi d'accusa
19:03 | Pubblicato da admin |

Dopo l'esposto alla procura della Repubblica presentato dall'Avv. Alfonso Luigi Marra, un altro avvocato scende in campo contro coloro che ci stanno privando della democrazia: si tratta di Paola Musu, di Cagliari, che ha sporto formale denuncia nei confronti del Presidente della Repubblica, del Presidente del Consiglio, e di tutti i ministri ed i membri del parlamento.


I reati ravvisabili nel loro operato, secondo quanto si evince dal documento protocollato presentato presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Cagliari, sono i seguenti:
Attentato contro l'integrità, l'indipendenza e l'unità dello Stato;
Associazioni sovversive;
Attentato contro la Costituzione dello Stato;
Usurpazione di potere politico;
Attentato contro gli organi costituzionali;
Attentato contro i diritti politici del cittadino;
Cospirazione politica mediante accordo;
Cospirazione politica mediante associazione;
Secondo l'avvocato Paola Musu, sarebbe stato violato l'articolo 1 della Costituzione, che recita: "L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione".

L'avvocato contesta inoltre che "la sovranità monetaria oggi non appartiene più al popolo italiano, ma effettivamente alla Banca Centrale Europea" che ha dettato l'agenda in materia di politiche economiche al Governo Monti (dopo aver cercato di dettarla al governo Berlusconi, con la "famosa" lettera inviata a Tremonti, dopo la quale varò la prima manovra, quella estiva, da 50 miliardi di € LEGGETE DOVREMMO SEGUIRE L'ESEMPIO

Lorenzo Fasulo, Nebbiuno Commentatore certificato 13.04.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Mancava quest'ultima parte:
Per favore non strumentalizzate quanto sto proponendo, nauseato non vado più a votare da tanti anni. Speriamo di non perdere anche questa occasione, forse l’ultima prima del diluvio.

Magari se si aggiungeranno tante altre voci, forse Grillo sarà “costretto” a tenerne conto e allora si potrà dire ben vengano i voti e i soldi a M5S.

Come sempre mi firmo Umberto Inzerillo il vecchio nonno

Umberto Inzerillo 13.04.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono più di 3 anni che non posto commenti qui come su altri blog.
Mi ero reso conto che erano inutili. Nel caso migliore passavano inosservati.

Ma ricordo che un mio cavallo di battaglia, ma anche di pochi altri, era stato quello di invitare Grillo a rendere funzionante un agguerrito STUDIO LEGALE per perseguire le malefatte della “casta”. Eravamo disposti a contribuire con un versamento personale. Non se ne è fatto alcunchè.

Qualcuno, in concreto, però lo sta già facendo, magari in proprio, come si è letto recentemente.

Non si può solo protestare come state facendo voi sul blog, su questo e chissà su quanti altri blog, diventa una abitudine mentale. Porta a niente. Continuamente vengono denunciate sul blog, sempre le stesse sacrosante “magagne”, sempre con le stesse parole: rimangono ARIA FRITTA !


Ora sento che il M5S sta diventando il 3° partito d’Italia. Alle prossime elezioni dovrà restituire “paccate” di milioni di € dei rimborsi elettorali. Restituirli a chi ??? A questo “stato” !
Ma guarda un pò proprio ai “ladri” che continuamente tiene sotto tiro. Glieli regala. E’ forse connivente con questo “stato” ? viene proprio da pensarlo.

Non deve restituirli, deve usarli bene ! Proprio quello che questo “stato” non ha mai fatto e non fa.

Ma questo vi fa capire qualcosa, che c’è qualcosa che non va in Grillo.
E’ come se vi tenesse addormentati sotto scacco. Riflettete una buona volta, non fate come i decerebrati leghisti che, anche voi, tanto criticate.

Cosa aspetta GRILLO a destinare i soldi dei rimborsi elettorali a cause giuste, tanto più che saranno una consistente “paccata” di soldi ?

COMPRESO QUEL FAMOSO STUDIO LEGALE MOLTO AGGUERRITO, è per una causa giusta.

Per favore non strumentalizzate quanto sto proponendo, nauseato non vado più a votare da ta

Umberto Inzerillo 13.04.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mario Monti e' pedina di insonorizzazione da Economia e Commercio dell'Eliseo che usa l'IMU per dominare occultamente l'Italia, al fine di dare i tempi inversi del Televideo Rai all'"Uranium-Core" del sole-a-001 di Sarkozy, mandante del naufragio all'Isola del Giglio della Costa Concordia (Piazza della Concordia e' vicina all'Eliseo a Parigi, il comandante Schettino -per averci lavorato- ha il chip in Francia che ha il giglio suo "coat-of-arms", come Firenze che ha dato Gilardino al Genoa gia' sponsorizzato da Costa Crociere per alimentare l'"Uranium-Core" con l'insulina del sole-a-001 di Little Rock/010) per ottenere la fusione solare del Gran Sasso/010 a favore della Francia.
L'IMU rende asservita l'Italia all'Eliseo per la sua struttura intrinseca da "comunismo" come Rivoluzione Francese.
In taera d'orbi i guersci son scignori.

carlo brissolese Commentatore certificato 13.04.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

TANTE BELLE PAROLE MA PURTROPPO NULLA VERRA' FATTO SE NON LO FAREMO NOI E NON CON LE PAROLE MA COI FATTI SI DA' IL CASO CHE NOI SIAMO MOLTI UNITI QUESTO E' IL PUNTO UNITI MA FINCHE' GLI ITALIANI SI LIMITERANNO A GUARDARE IL PROPRIO GIARDINETTO NULLA ACCADRA' E LORO CONTINUERANNO A FARE CIO' CHE HANNO FATTO DAL DOPOGUERRA AD OGGI AMPLIFICANDOLO SEMPRE PIU' NON CI SARA' MAI UNA MODIFICA AL SISTEMA FISCALE ATTUALE AD UNO PIU' MODERNO DI STILE ANGLOSSASSONE DOVE TUTTI POSSONO SCARICARE TUTTO I NOSTRI ATTUALI POLITICI SANNO BENISSIMO CHE IN UN LAGO TORBIDO SI PESCA BENE MA SE IL LAGO DIVENTA PULITO E TRASPARENTE NON POSSONO + RUBARE QUESTO E' IL PROBLEMA SE IL NERO SPARISCE COME FANNO AD ALIMENTARE I LORO SOLDI NEI VARI POUFF LO AVETE DIMENTICATO POGGIOLINI E TUTTI GLI ALTRI CHE IN QUESTI ANNI NON HANNO FATTO ALTRO CHE RUBARE ANDATE A VEDERE CHE FINE HANNO FATTO CERTAMENTE NON SONO IN PRIGIONE SE SONO SPARITI E SOLO PERCHE' SONO MORTI UNA SOLUZIONE PER LIBERARSENE GRAZIE BUON DIO DI AVERCI RESI UGUALI ALMENO IN QUESTO IL CARO PROFFESSORE è IL PRIMO DEI LADRI CHIEDETEGLI COME HA PAGATO LA SUA CASA DI MILANO BEN 2,500.000,00 IN NERO L'ONEST UOMO MA FATEMI IL PIACERE E ORA DI FARLI SPARIRE TUTTI NON MERITANO NESSUN RISPETTO.E' ORA DI RIFARE QUEST'ITALIA E TRASFORMARLA IN UN PAESE CIVILI DOVE I DOVERI VANNO DI PARI PASSO COI DIRITTI COME E' GIUSTO CHE SIA IO TI PAGO LE TASSE MA I SOLDI SERVONO PER EROGARE SERVIZI NON PER INGRASSARE FARABUTTI.COME SI FA'E' MOLTO SEMPLICE BASTA TOGLIERGLI I VIVERI LASCIARLI ALLA FAME E NOI ABBIAMO IL POTERE PER POTERLO FARE MA SOLO UNENDOCI TUTTI INSIEME ECCO CHE IL POTERE RITORNA NELLE NOSTRE MANI SENZA SOLDI LA POLTRONA NON GLI INTERESSA PIU' E SPARISCONO COME LE MOSCHE COL DDT
QUESTA E' L'UNICA RICETTA SECONDO ME IN CASO CONTRARIO SIAMO DESTINATI A FARE LA FINE DELL'ULTIMO PAESE SOTTOSVILUPPATO DEL MONDO MEDITATE GENTE.............

Lorenzo Fasulo, Nebbiuno Commentatore certificato 13.04.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

EVASORE FISCALE PER SEMPRE. (segue precedente commento)...avrei alimentato i famigerati finanziamenti ai partiti e ai giornali, ai tirapiedi a ai portaborse. Avrei pagato parte delle voraci spese dell'esercito, avrei contribuito all'acquisto di un altro inutile cacciabombardiere, contribuito a tutti gli inutili e truffaldini sperperi del denaro pubblico, grandi opere comprese.
Si sono veramnete fiero di essere un evasore fiscale. Con i soldi guadagnati dal duro lavoro di tutto l'organico, anzichè gettarli al vento e cioè al fisco, realizzo per la mia azienda, per i miei collaboratori, per la mia comunità, tutto ciò che lo stato non avrebbe mai fatto.A chi mi critica dico che se tutti facessero come me e si prendessero contemporaneamente cura del proprio territorio e della comunità che ci vive, staremmo tutti meglio e nessuno fallirebbe e nessuno si suiciderebbe e l'Italia sarebbe a merito un Paese felice.Potremmo tranquillamente gestire anche srtrade, ospedali, scuole; assicurare i nostri collaboratori per una pensione adeguata (l'Inps è un altro apparato burocratico mangiasoldi, il 50% delle entrate lo fanno fuori loro tra stipendi ed elargizioni varie -vedi pensioni d'0r0- e le pensioni sono sempre più da fame, quando ci sono)da garantire ad un'età decente (60 anni?) cosi si potrebbero liberare nuovi posti lavoro per i giovani.Basterebbero i Comuni, con gente equilibrata, onesta e capace, per gestire la comunità: partiti, province, regioni, stato le miriadi di Enti , sono palle al piede di un'organizzazione sociale fallimentare. E l'Italia è sull'orlo del fallimento. Come potrei consegnare i miei soldi da investire in un'azienda che so fallita in partenza? Sarei
pazzo! Politica, partitocrazia, istituzioni, stato, sono tutti allo sbando, è il momento che l'Italia torni agli italiani, basta con gli sfruttatori, con i mafiosi, con i corrotti, con le connivenze, con le truffe al popolo intero, basta, fate la rivoluzione. Io sono EVASORE
FISCALE e me ne vanto.

Carlos Fay 13.04.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

questo concetto del pozzo senza fondo è tutto quello che dobbiamo tener presente per adesso: se nn chiederemo nuove regole e rispetto delle stesse, trasparenza vera e partecipazione
responsabile alla cosa pubblica, sono d'accordo ke ci sarà l'abisso.

elisabetta callegaro 13.04.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento

Leganord LA paTania del nord.

HANNO FATTO PULIZIA?

E CHI SE NE FREGA.....

BOSSI SI E' DIMESSO ?

E CHI SE NE FREGA.....

Maroni vuole fare pulizia?

E CHI SE NE FREGA.....

Si è dimesso il trota ?

E CHI SE NE FREGA.....

La base è in rivolta ?

E CHI SE NE FREGA.....tutta gente pronta a rivotare questi pagliacci deficienti SPESSO UGUALI AI LORO VOTANTI.

HANNO RUBATO PER 20 ANNI ? SI

SI SONO ALLEATI CON IL PIU' GRANDE MAFIOSO CHE LA REPUBBLICA ITALIANA ABBIA MAI CONSCIUTO ? SI

HANNO RUBATO DENARO PUBBLICO A PIU' RIPRESE E SONO STATI CONDANNATI PER TANGENTI ? SI.

SONO DI FATTO QUELLI DELLA LEGA ASSIEME A TUTTI GLI ALTRI PARTITI, DEI MAFIOSI ? SI

ALLORA TUTTI DEVONO ANDARE A CASA RENDERE TUTTI I SOLDI RUBATI AI CITTADINI, STIPENDI E PENSIONI COMPRESI E VADANO A LAVORARE, CHI NON RIESCE A FARLO PUO' SEMPRE CHIEDERE L'ELEMOSINA CON LA SCIMMIETTA ACCANTO LUNGO LE STRADE.

ANCORA QUALCUNO LI VOTA ? SI PURTROPPO BISOGNEREBBE SCOVARLO E MANDARLO A VIVERE IN UN ALTRO PAESE.

RESTEREMO IN 6 7 MILA PERSONE IN TUTTA LA NAZIONE? MEGLIO POCHI CHE UNA MASSA DI DEFICIENTI CHE RAGIONANO CON I PIEDI !

Pietro T. Commentatore certificato 13.04.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

come uscire dalla crisi senza essere spremuti come limoni e poi gettatti via.
I veri problemi dell'Italia sono in ordine d'importanza:1 corruzione; 2 burocrazia; 3 spesa pubblica (troppi parassiti sulle spalle delle imprese private) 4 evasione fiscale. Monti vuole fare il decreto salva Italia, bene iniziasse a fare leggi contro la corruzione(chi corrompe e chi si fa corrompere deve finire in carcere almeno 15anni di lavori forzati, essere interdetto a ricoprire cariche negli uffici pubblici a vita e risarcire lo stato con pene pecuniarie elevate,pignorandogli beni mobili e immobili,compreso parenti affini tipo consorti,sorelle,fratelli ecc. se dovesse fare come Lusi,ovvero intestare a parati beni provenienti da soldi rubati allo stato.
2 burocrazia ogni dipendente pubblico,negli uffici deve essere pagato a pratica portata a buon fine,con uno stipendio minimo,come funziona nei contratti a progetto 200-300euro di base, il resto in base alle pratiche correttamente evase. Per avviare una qualsiasi attività produttiva basta recarsi alla CCIAA e compilare un solo modello. Sarà la camera di commercio ad inviare telematicamente ad Inps, Comune, Agenzia Entrate e Inail la modulistica il tutto entro 15giorni. Se ad un ente di questi non sono arrivati i moduli corretti a pagare sarà il dipendente pubblico che ha evaso la pratica e non l'imprenditore come accade oggi. Riduzione della spesa pubblica 1 i parlamentari devono avere un reddito di euro 2.500 tutti gli altri consiglieri(regionali e provinciali) minimo 1.500 max 2.000 al mese (senza rimborsi, perchè avranno diritto ad usufruire tutti i servizi dello stato gratuitamente) I ministri 5.000mese ( se un ministro durante il suo mandato dovesse fare delle scelte da rivelarsi controproducenti per lo stato, dovrà pagare le sue scelte sbagliate, sia in maniera pecuniaria che penale ,lo stesso deve valere per Sindaci e Presidenti vari.)I collaboratori di tutti gli organi elettivi devono essere assunti per l'intero periodo del ma

Antonio Cafarella 13.04.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TROVATE, CHE TUTTO QUESTO PANDEMONIO NELLA POLITICA SIA UNA VERA SCHIFEZZA..???

IO SI, LO DICO DA ITALIANO VERACE, DICENDO A LORO: VI SIETE ARROGATI IL DIRITTO DI PRENDERCI IN GIRO PER 40 ANNI, DAI TEMPI DI ANDREOTTI, CREXI & C, POI è NATO IL SIGNOR BERLUSCONI CHE DAI TEMPI DI TANGENTOPOLI HA FATTO I SUOI COMODI, COME TUTTI... GRUPPI POLITICI, NERO, ROSSO, DESTRA E SINISTRA, PIANTE E FIORI, COME LA MARGHERITA, CHE SONO SPARITI DECINE E DECINE DI MILIONI DI EURO,POTREI ANDARE ALL'INFINITO, NE HANNO FATTI DEI LIBRI DEI LORO MAL FATTI, E, COMUNQUE I FATTI SONO CHE LO FANNO AL SOLO FINE DEI LORO PORCI COMODI, SENZA REMORE DI PECCATO, CI AVETE MESSO IN UNA CONDIZIONE VERAMENTE PARADOSSALE E PENSO SENZA RITORNO ALLA NORMALITA', VI DOVETE SOLO GUARDARE ALLO SPECCHI E, VERGOGNARVI....!!!
SI DICE CHE CON LE ARMI NON SI OTTIENE GIUSTIZIA, E CONDIVIDO MA ESISTE UN DIO, E, SARA' LUI A DARNE UN FRENO, E' MORTO MOR, FALCONE BORSELLINO E TANTISSIMI ALTRI, PER SCOPI A NOI SCONOSCIUTI..?? MA, OGGI SONO BEN CHIARI!!
CONDIVIDO LE ARMI NON SERVONO MORIREMO TUTTI NOI, MA SARA? IL DIVINO SOGNORE A CHIAMARCI E DARE UN CESSATO IL FUOCO, VOI POLITICI & C, VI SIETE DIMENTICATI DEI 10 COMANDAMENTI, LEGGETELI VI POTRETE IMPARATRE QUALCOSA DI SANO, MA ORMAI LA VOSTRA STRADA è RARITEVOLE SOLO PER L'INFERNO, IL DIAVOLO è DENTRO DI VOI, VISTO CHE LA POLITICA è GESTITA DA DEPRAATI, MALFATTORI, CULATONI, ZOCCOLE E PARASSITI, AL SOLO SCOPO DI FAR SOLDI SUL SANGUE DEGLI ALTRI, PERCHE' NON SANNO FARE ALTRO CHE RUBARE, LAVORARE è FATICA...
COME MENZIONATO NELLA PUBBLICITA' DEL PARASSITA CHE NON PAGA LE TASSE, FORSE NON SAPETE CHE INSETTO è....!!! FORSE E' MEGLIO SPIEGARVELO CHE INSETTO E', OMEGLIO LEGGERLO DA Da Wikipedia, l'enciclopedia libera, COSI CAPITE IL CONCETTO.
BISOGNA VERAMENTE CURARSI DA QUESTI ANIMALETTI E GUARDA CASO è LO ZOLFO...
ORA PRESENTERANNO LE ARIE GIUSTIFICAZIONI PER LE NUOVE VOTAZIONI CON TANTE ALTRE PAROLE, PAROLE, PAROLE, OVVIAMENTE PER NON PERDERE LA SEDIA.
SEGUE


mario franceschetti (mariof) Commentatore certificato 12.04.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

EVASIONE ZERO ed aumento REDDITI NETTI
Bisogna rendere DEDUCIBILI e non detraibili tutto ciò che spendiamo dalla cosa più utile a quella più superflua.
Quali gli effetti?
Consentendo la deduzione di ogni spesa tutti, ma proprio tutti sono interessati ad ottenere il documento contabile e quindi si otterrebbero i seguenti effetti:
- Totale automatica eliminazione dell’evasione;
- Aumento dei redditi netti medio dal 40 al 100% (soprattutto per quelli inferiori ai € 2-3.000)
- Liberare la Guardia di Finanza da una enorme mole di lavoro e quindi riduzione della loro spesa;
- Incremento dei consumi: chi più spende (nei limiti del proprio reddito lordo), più aumenta lo stipendio netto;
- eliminare un sacco di adempimenti e leggi che incasinano la vita ai cittadini ed anche alle aziende per tentare di combattere l'evasione (ad esempio di recente i pensionati sono stati costretti ad aprire dei c/c, i commercialisti che devono fare da segnalatori di riciclaggio anziché fare il loro mestiere, ecc)
Ma bisognerebbe impazzire con tutti gli scontrini?! No, con la tecnologia di oggi si può.
Partendo dalla tessera sanitaria e codice fiscale che tutti noi abbiamo dotarla di un chip più evoluto di quello attuale che non solo serva a stampare il ns. codice fiscale sullo scontrino, ma memorizzi ogni transazione sul chip.
Agli inizi dell’anno successivo si va dal CAF (Centro Assistenza Fiscale, sindacato, patronato, commercialista) e si scarica tutti i dati sul loro computer ed in automatico si compila la dichiarazione dei redditi.
Nello stesso tempo ad ogni emissione di scontrino vengono inviati i dati del ns. acquisto all’elaboratore centrale del Fisco in modo che possa successivamente fare una verifica immediata della dichiarazione dei redditi presentata dal contribuente.

Ovviamente soprattutto nella fase iniziale di trapasso dall’attuale sistema fiscale a questo proposto sarà necessario rimodulare alcune aliquote irpef/irpeg e forse anche le aliquote iva

DANIELE P. Commentatore certificato 12.04.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le tasse sono belle ......MA INTANTO SI
SONO PREUCCUPATI DI AUTOESONERARSI DAL
PAGARLE ????

VERO SCHIOPPA
VERO MONTI
VERO PRODI...E C.

VERO 98MILIARDI DI EURO...(CONDONATI DA PRODI)
VERO 270 MILIONI BANCA INTESA (PASSERA)

stefano b., rovato Commentatore certificato 12.04.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Proprio mentre leggiamo questo post sembra che nelle stanze del potere, dove si decide come torturare i cittadini appartenenti a questa nazione infame,stiano programmando un ulteriore aumento delle accise sui carburanti. Forse 5, forse 10 centesimi in più al litro per garantire un fondo destinato alla protezione civile.
Altre tasse??!! Carburanti ancora più cari??!! forse è uno scherzo, non ci credo, non è possibile e questo è un brutto sogno ma prima o poi mi sveglierò!
Ma se non sto facendo un incubo allora qui c'è veramente bisogno di iniziare ad avere paura.
La mia proposta è quella di organizzare un corteo, una manifestazione itinerante, che parta dal profondo sud, attraversi l'italia e incontri a Roma l'altra parte del corteo che è partito da nord. Magari in tarda primavera quando non fa freddo nè caldo, con in testa il camper di Beppe. Si sfila senza mai fermarsi lungo l'asse viario che pporta verso la capitale e ogni giorno gli abitanti dei centri attraversati dalla manifestazione si uniscono per i chilometri che vogliono. Magari i più volenterosi la notte si fermano in tende. E alla fine l'invasione.
Che ne pensate?

gabriele coscarella 12.04.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che un onorevole del PDL abbia presentato un proposta di legge di riforma costituzionale per la modifica dell'articolo 1 della costituzione, in quanto ritiene che l'attuale articolo permetterebbe alla consulta e alla magistratura di tenere sotto scacco il Parlamento....
Ecco perchè dico sempre che con le buone non ne usciremo mai!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.04.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Che cosa può fare il popolo inerme per opporsi a questa classe politica sorda?
E mi viene in mente l'ignominia delle leggi raziali. Che cosa avrebbe potuto fare il popolo ebraico? Forse il confronto può sembrare abnorme. Ma a pensarci bene, non tanto. C'è sempre una moltitudine, oggi come allora, perseguitata (oggi in Italia, fiscalmente), con i diritti praticamente negati.
Vogliono tirare la corda fino a costringerci alla sollevazione, per giustificare così un governo "forte" ? Oppure sono semplicemente tanto ingordi e tanto cretini?

Armando L. Palma 12.04.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

Che caxxo continuano a scrivere i giornali, sostenendo i partiti? Perché non guardano un po' alla gente che non arriva ormai al 10 del mese? Inciuciati anche loro, logico e per questo bisogna fare una campagna anche contro il finanziamento ai giornali stessi. Troppo comoda fare da lecchini ai partiti corrotti! Andate a leccare GRATIS alla stazione, così vi tenente in esercizio!

VIA I PARTITI E VIA I FINANZIAMENTI AI GIORNALI. Se dicono di avere tutti quei miliardi (Capitale sociale....) dimostrino che sanno stare in piedi da soli, o al contrario CHIUDANO!!!
La gente NON DEVE mantenere certe razze di parassiti!

3mendo 12.04.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento

oggi i bond italiani non sono stati tutti piazzati..molti media sostengo che lo spread si è abbassato..(prendano il miglior dato durante la giornata..ora è a 375)le solite testate che raccontano le mezze verità!...
Il pericolo id crack è sempre più evidente,quindi insisto caro Beppe a dire chiaramente in questa campagna elettorale che il M5S è pronto ad uscire dall'euro e dall'europa!previa fuocata di tutti gli accordi intercorsi tra la UE e l'italia!
Questo è uno dei primi atti da eseguire assieme al ripristino delle frontiere nazionali e dazi doganali.
Ovviamente verrà proposto un referendum nazionale per sottoporlo all'esame del popolo..in quanto essendo sovrano potrà decidere!--

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.04.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il nuovo treno di MOntezemolo....
Avete sentito come si chiama?

ITALO!!!

Ah ah ah, ah ah ah, l'ho sentito alla radio e dalle risate stavo uscendo di strada..... AH ah ahh

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento

Evvaiiiiiiiiiiii nuova tassa sugli SMS per finanziare la Protezione Civile!!! Il vero problema è che quelli che vivono nel benessere a spese dei cittadini continuano ad aumentare e costano sempre di più! Sono uno stato nello stato I megadirettori dei vari enti che prendono più di Obama sono solo la punta dell' iceberg, ci sono un esercito di impiegati, funzionari, fattorini, operai,...etc...etc...che prendono il doppio o il triplo dei colleghi del privato solo perchè conoscono o sono mandati da tizio o caio. E quel geinialoide di Monti pensa che per risolvere il problema l' unica via possibile è quella di aumentare le tasse, non ha fatto una beata ceppa per ridurre questo esercito di parassiti!

Gesualdo Antani 12.04.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

SUCCEDE ANCHE CHE CHI STA PEGGIO IN ASSENZA DI ASSISTENZA SANITARIA COME IN ROMANIA. LA CRISI E LA ENORME CORRUZIONE DEL SISTEMA POLITICO E SANITARIO RUMENO COSTRINGE I RUMENI A VENIRE IN ITALIA A FARSI CURARE E NOI PAGHIAMO I COSTI DELLA CORRUZIONE E DEL DISSESTO DI ALTRI PAESI. IN UN MONDO GLOBALIZZATO I PROBLEMI DI UNA POPOLAZIONE COSTRETTA AD EMIGRARE SONO QUELLI DI TUTTI E C'E' UN'UNICA SOLUZIONE: COMBATTERE IN TUTTO IL MONDO AFFINCHE' SPARISCA LA CORRUZIONE E LO SFRUTTAMENTO DI POCHI NEI CONFRONTI DEI TANTI. NON POSSONO POCHI PAESI IN CUI ESISTE UN SISTEMA SOCIALE AVANZATO AFFRONTARE I FABBISOGNI DI TUTTO IL MONDO SOLO PERCHE' NON SI OSA COMBATTERE IN QUEI LUOGHI LA CORRUZIONE, LA PREVARICAZIONE, L'EGEMONIA E L'OLIGOPOLIO DI POCHI SOGGETTI INDISTURBATI CHE BANCHETTANO E RIDUCONO LE POPOLAZIONI ALLO STREMO. IL MONDO E' GLOBALIZZATO NON SOLO PER I RICCHI MA SOPRATTUTTO PER I POVERI CHE ORA DEVONO DIFENDERSI PIU' CHE MAI.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 12.04.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Le tasse sono belle, solo se generano dei servizi. Oggi questi soldi sono gettati in uno scolapasta! Quelli che rimangono dentro vanno ai servizi quelli che scendono vengono utilizzati per vitalizi, auto blu ecc..... .

Gli applausi al governo da parte delle banche e delle istituzioni finanziarie internazionali continuano. Solo gli italiani non li sentono più. Le misure di austerità e le pressioni delle tasse stanno spremendo loro le tasche e le meningi. E in tanti debbono pensare ad indebitarsi per pagarle. Misure controproducenti che stanno arrestando lo sviluppo dell’attività economica e portando gli italiani verso il fallimento, ma prima ci richiedono l'ulteriore spremitura come limoni. Il rigore doveva toccare le spese di cui il paese non può sopportare i cosidetti “ PRIVILEGI”. Miliardi e Miliardi spesi dalla A di auto blu alla V di Vitalizi. La decurtazione dovrebbe essere del 70%, ma nessuno riesce o vuole toccare l’apparato. “Faremo sparire le province” e tanti altri proclami a cui nessuno crede più. Il rigore si sta abbattendo, con furia, solo su imprese e lavoratori tale da mandarne in fallimento a migliaia e far perdere centinaia di migliaia di posti di lavoro. A questo cataclisma aggiungiamo la tenaglia dell’ Euro supervalutato che impedisce, ulteriormente, la competitività dei prodotti in esportazione. L’Italia non è come la Germania il cui export si sviluppa in area UE, i suoi prodotti vanno verso i paesi di tutto il mondo. Il valore dell’Euro dovrebbe essere leggermente sotto la parità del dollaro Usa (rapportato alla media economica ponderale dei paesi che ne fanno parte).

Orlando Masiero 12.04.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Una moneta che strozza e obbliga moltissime imprese a delocalizzare. Il paese che ne trae i risultati con interessi sul debito pubblico inferiori al tasso di inflazione, con la possibilità di aumentare salari e stipendi del 6,5 in due anni sia sul settore privato che pubblico si chiama Germania, mentre l’Italia arranca e rischia di veder peggiorare, insieme al PIL, anche le speranze di crescita, sviluppo, risanamento. L’aumento delle tasse, a livelli proibitivi, sui redditi dei lavoratori sui consumi e beni immobiliari hanno un effetto recessivo. Effetto che sarebbe quasi nullo se gli introiti non venissero sprecati e si procedesse con tagli alla spesa. Il rapporto di fiducia con cui era stato accolto il governo si sta consumando rapidamente perché i ricchi diventano sempre più ricchi e i poveri diventano sempre più poveri ( e disperati). E le regole all’ordine del giorno agevolano tale progressione , anziché ridistribuire le risorse in maniera equa esse vengono concentrate. Toccando anche l’articolo 18 , affinché non vi sia nulla di intentabile da parte di chi non riesce a difendersi . Anche sapendo che mai nessuna azienda si è tenuta o è stata costretta a tenere del personale in eccedenza per motivi economici. La gente era tanto felice di essersi liberata dal precedente governo da non rendersi conto di essere caduta dalla padella alla brace. Qualcuno si dispera se il governo in carica dovesse cadere , ma sono solo i soggetti che hanno patrimoni ed interessi miliardari. Il popolo a cui viene saccheggiato più della metà del piccolo salario o pensione e che non sa a chi rivolgersi per poter vivere dignitosamente , non sa cosa fare per essere rappresentato da persone che agiscono nell’interesse generale e non a vantaggio dei sistemi bancari e finanziari…


Orlando Masiero 12.04.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

In Italia conviene pagare le multe e non le tasse....fin quando ciò non cambia non risolveremo mai il problema....nessuno ci ha pensato?
Non è il discorso del troppo o poco, non è il discorso dell'onesto o sbagliato è tutto un discorso di convenienza...conviene fare il furbo poi se ti scoprono dici...."
cazzo pensavo che qualcuno le pagasse a mia insaputa, credevo che quella donna intorno al palo fosse la mia commercialista e che mio figlio, che gli si strusciava contro, stesse facendo i conti insieme a lei e poi prendesse i soldi dal mio autista per pagarmele...scusate non lo faccio più"...
e te la cavi con una multa contestabile che parte da 1000000000000 euro e ariva a circa 200 a fine ricorsi.
Ma chi ce lo fa fare a pagare le tasse?
Conviene continuare ad andare a puttane!!!!

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.04.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Renzo, parli ancora solo dei soldi? Vi hanno preso per il culo e continuano a farlo! Voi avevate degli ideali, giusti o sbagliati che siano, loro hanno solo campato alle vostre spalle dicendovi quello che volevate sentire ma senza fare nulla di concreto. Due rutti e un dito medio non sono una rivoluzione.
SVEGLIAAAAAAAAAA!

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 13:23| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Lega, bilanci irregolari e fondi sospetti Quattro indagati a Reggio Emilia


sembra che hanno pagato l'affito della sede in nero : roba da portare l'italia alla rovina

ps:
ma i 1400 milioni di bassolino ?
i 250 di penati ?
quello della margherita ?
il capo della monnezza di palermo a 1350 euro al giorno di pensione ?

Bice Sardarulo Commentatore certificato 12.04.12 13:16| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facevano credere che nell'ampolla riempita a Pian De Re, sul MONVISO,ci fosse l'Acqua viva e pura della Fonte delle sorgenti del Po,

...invece se l'erano bevuta e ci avevano messo la loro urina(o piscio).

Altro che "Padani duri e puri"....

"Leghisti patetici e raggirati"
Volete davvero che passi il messaggio\burla del mago Bobo che vorrebbe farvi credere che The FAMILY (bossi, moglie e figlio) sia parte lesa, se ha sottratto dei soldi dalle casse del partito??? o li ha usati per acquisti e scopi personali?(si parla di 11 appartamenti intestati a Manuela Marrone in Bossi)

Maroni offende l'intelligenza del suo elettorato, sproloquiando menzogne e falsità.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dice il mio amico Salvatore Valentino, giornalista, "facile fare il predicatore del cazzo....ma poi ti devi misurare con i problemi.....non ho mai visto GRILLO risolvere i problemi di qualche azienda...o dei giovani...solo i suoi..."
cosa risponde Beppe Grillo a questa provocazione?

giuseppe rana 12.04.12 13:01| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ha mentito sulla laurea, ha mentito sul lavoro. Non ha mai lavorato un giorno in vita sua. Appena ha potuto ha sistemato la famiglia a spese della comunità alla faccia della meritocrazia. Ha catapultato il figlio in politica senza gavetta contro il regolamento della lega, alla faccia dei ragazzi che invece si sono dannati anima e corpo per il partito; uno che, come il padre, non ha mai lavorato in vita sua, non ha meriti nè qualità, ignorante come pochi, altrettanto duro di comprendonio, non riesce nemmeno nello studio ma si chiama Bossi. E siccome al figlio non bastano 120000 euro al mese gli si permette di prendere anche i soldi del partito per spese personali e non viene linciato dalla folla inferocita. Si è venduto una casa donata al partito intascandosi i soldi. In 20 anni di politica promesse a palate e nessun risultato se non quello di essere entrato a far parte a pieno titolo della Roma ladrona che avrebbe dovuto combattere e di arricchirsi a dismisura senza sudare. Per tenersi stretto la poltrona ha votato qualunque porcheria, compreso il voto contrario all'arresto di persone in odore di Mafia e di camorra. Avendo il suo partito il potere al nord la criminalità organizzata ha prosperato come non mai. E dopo tutto questo ancora c'è gente che gli da credito? I lavoratori cosiddetti padani, che si spaccano la schiena lavorando ancora ripongono fiducia in quel parassita e nella sua famiglia? Allora va proprio processato, ma non per questione di soldi, ma per circonvenzione di incapaci. Wanna Marchi in confronto non è nessuno. Lincoln diceva che si potrà ingannare tutti per un po'. Si potrà ingannare qualcuno per sempre. Ma non si potrà ingannare tutti per sempre. Ancora non esisteva la Lega

Monica Murgia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SONO ARRIVATI A CAPOLINEA
ADESSO PARE VOGLIANO FAR CADERE IL GOVERNO PER ANDARE A ELEZIONI IN AUTUNNO.
HANNO PAURA, HANNO PAURA DEL POPOLO E DEL M5S CHE MAN MANO CHE PASSA IL TEMPO STA ACQUISENDO SEMPRE PIU' CONSENSI
QUINDI VOGLIONO ANTICIPARE LE ELEZIONI PER NON PERDERE IL CONSENSO DEGLI ELETTORI.
A FORAS SOS DELINQUENTES
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 12.04.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

..attenzione ragazzi...in pochi avrebbero fatto quello che ha fatto bossi..ammettere le colpe del figlio e fare un passo indietro per qualche euro preso...
uomo dignitoso..GRANDE UMBERTO

Marco ., torino Commentatore certificato 12.04.12 12:57| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal cilindro del parlamento dopo il consulto di A. B. C. viene fuori una proposta geniale: la nomina di una "Commissione per la trasparenza e il controllo" dei soldi pubblici di cui i partiti continueranno ad abbuffarsi


almeno i Bossi si sono dimessi ....

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A u posto di blocco il carabiniere dice all'automobilista:
"signore lei guida con una lampadina bruciata sono 30 euro"
l'Autista:
"bene, me la cambi subito, l'elettrauto me ne ha chiesti 50".

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.04.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

cari rossi fumati antileghista per moda, ci sono MENO cose in cielo e in terra di quante se ne leggono in questo blog in riferimento alla Lega Nord".

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

...cresce la vita media..attenzione belli e pasciuti anzianotti...presto cominceranno a girare I SICARI DELL'INPS....SO CAZZ

Marco ., torino Commentatore certificato 12.04.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

i grillini sinistri e fumati rossi sono indignati perché hanno scoperto che Bossi jr riceverà da noi contribuenti, tramite la Regione, una sostanziosa buona uscita.

Si arrabbieranno ancora di più leggendo che “Il Consigliere cessato dal mandato riceve…….. un assegno vitalizio mensile al compimento del 60° anno di età”.

A differenza dei sopracitati io non sono arrabbiato perché li riceverà QUEL Consigliere, sono arrabbiato perché lo riceveranno anche TUTTI gli altri.

Le dimissioni di Renzo Bossi, che non è nemmeno inquisito, sono sicuramente uno schiaffo morale per i troppi Penati e simili .

Il perché di questo incollamento alla cadrega è in parte spiegabile col trattamento economico di cui godono: pochi mesi di resistenza equivalgono all’assegno di fine mandato.

la politica, lo stato e il parastato sono già popolati da figli di……. e che la trota pare sia l’unico essere disposto alle dimissioni.

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL VERNACOLIERE

Monti alla ricerca di quattrini. Tassa sulle teste di 'azzo.
Ma la Lega un vole paga'.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

...e se stasera tornando a casa incontrate i bambini di Bossi, dategli uno smataflone e ditegli:
"Questo ve lo mandano i disoccupati d'Italia a nome di tutti"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è gente che vive alla "mezza giornata", questo è l'effetto più visibile della crisi

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordo che il giorno 20 aprile nell'aula magna del liceo artistico di Ravenna
Hordur Torfason
il leader della rivolta irlandese
parlerà della sua rivoluzione
Replica la sera
Francesco cercate le informazioni dell'evento su:
Movimento5 stelle Ravenna

FRANCO RUSCELLI, Ravenna Commentatore certificato 12.04.12 12:42| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

buoni sveglissimi..conserviamo qualche considerazione anche per il prossimo post..

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO
fetido, iniquo, stupido e infame continuate a dar credito a siffatto ceto politico-amministrativo-economico-finanziario.

Oggi, tra le righe dell'informazione si rilevava la preoccupazione che, il FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE ed altri omologhi, hanno per il solo fatto dell'aumento della longevità, pari che tre anni di vita nostra in più, costa cosi tanto che non ce lo possiamo permettere.
Cazzo, cazzo significa che la crisi forse è stata creata a bella posta per ridurre la nostra vita.

la storia ci insegna che : dopo la caduta dell'impero romano nel IV secolo le aspettative di vita si ridussero di 10 anni, cosi come si verificò al dissolvimento della tanto vituperata URSS lo sfascio del sistema pensionistico e sanitario (che in unione sovietica era garantita a tutti) anche in URSS l'aspettativa di vita si ridusse di circa 10 anni.
MEDITATE GENTE MEDITATE

giorgio girolimoni, roma Commentatore certificato 12.04.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

BITCOIN, MONETA ANONIMA 'PERFETTA' PER PAGAMENTI ILLEGALI

Chiunque puo' coniare bitcoin ma il processo e' molto lungo. Per guadagnare immediatamente qualche moneta elettronica si possono completare dei "bonus programs" su determinati siti che permettono di guadagnare monete digitali in cambio di piccole azioni come fare delle recenzioni, provare nuove app, guardare delle pubblicita', cliccare o acquistare qualcosa su altri siti web. Altrimenti ci sono dei siti di cambio che vendono la moneta virtuale. Un bitcoin vale circa 3,8 euro. Le caratteristiche fondamentali della bitcoin sono poche e precise: le monete possono essere trasferite tra qualsiasi "nodo" del network, ovvero tra coloro che hanno il software in grado di gestire le transazioni, che sono irreversibili e immediate (sono trasmesse in pochi secondi e verificate tra i 10 e i 60 minuti). L'algoritmo che e' alla base del software delle bitcoin consente di creare solo 21 milioni di bitcoin. I bitcoin si muovono in una rete peer-to-peer, e visto che non esiste un ente centrale e' impossibile per qualunque autorita' tracciare i movimenti oppure manipolare il valore dei bitcoin, quindi l'inflazione e' impossibile. Proprio per l'impossibilita' di essere tracciata, la bitcoin e' diventata la moneta prediletta per tutte quelle transazioni illegali, come la compravendita di armi e droga.


Letta su un muro:

IMMIGRATI, NON LASCIATECI SOLI COI LEGHISTI!!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

SNOOPY SCRITTORE

...era una notte buia e tempestosa
...sconosciuti hanno ristrutturato la cuccia a mia insaputa

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si pensi che condivida in toto quel che stà facendo il capo di governo, nè il punto di vista del Quirinale, tuttavia occorre riconoscere che il primo sembra al momento la più indicata persona per fare l'estremo tentativo di salvare il salvabile; a mio parere sarebbe meglio lo facesse senza la zavorra dei partiti che hanno avuto le loro possibilità ma non si sono dimostrati all'altezza e vanno rifondati. Il secondo che fortunatamente esiste in questo paese dalla costituzione ipergarantista, ha svolto l'importante ruolo di estrema barriera a suo tempo pensata per il fascismo ma che ha funzionato anche verso il più subdolo "Jollysmo" ( da Jolly personaggio di Batman).
Francamente se una persona oggi può rivestire con speranza di successo il ruolo di un novello dittatore Cincinnato questi è proprio Monti, pur con tutte le differenze ed i limiti del caso. Ma non basterebbero i 6 mesi della classica "dittatura" di epoca Romana, ci vorrebbero almeno tre anni.

enrico averame 12.04.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

STAINO

Per la Lega tutte le colpe sono della Rosy Mauro
Ora capisco a che serviva una donna meridionale in direzione!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Comunque un plauso alla Lega lo vorrei fare almeno sul finanziamento continuo alla scuola della Bosina di lady Bossi...

La Lega è, giustamente, sempre molto attenta all'analfabetizzazione del territorio...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 12.04.12 12:27| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

RENZO FARIO
L'AMICO DEI CAMORRISTI COME COSENTINO
A CUI LA LEGA HA SALVATO IL c_ULO DALLA GALERA.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 12:25| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

il fatto quotidiano.it è FUOCO AMICO.

Come De Magistris, Tavolazzi e altri hanno usato il blog di Beppe per farsi pubblicità.

Ormai da mesi gli articoli del Fatto sono ipocriti e faziosi, usando gli stessi slogan degli altri media contro Beppe.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, ultime notizie: censurata l'ultima battuta del discorso di ieri di Napolitaner. Nel suo intrvento belli capelli denunciava l'inutilità dell'invocare una ripresa dell'economia senza far seguire ai propositi azioni mirate, concludendo con una battuta ad effetto presa deliberatamente da un noto comico italiano e puntualmente censurata: "Fatti non pugnette!"

Alessandro Ferrari 12.04.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

la più grande carognata che la mia memoria ricordi
lo scudo fiscale,votato da PDL LEGA E DESAPARESIDOS.

pericle 12.04.12 12:22| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Salario amaro e pane salato!
Stipendi e pensioni sono ormai fermi da anni ai minimi storici, ben lungi dagli standard europei. Ma questa è storia vecchia. D'altronde in Europa, lo si sa ormai tutti, ci stiamo solo per farci salassare e per pagare i debiti della mala-politica, non certo per essere stipendiati alla pari dei lavoratori tedeschi, francesi e inglesi. Per il resto, però, aumenta tutto, pure il pane! La città italiana dove "il tozzo di pane" è più caro è Milano: minimo 3,9 euro al chilo. Mentre Napoli, con i suoi 1,7 euro, è la città dove 'la pagnotta' costa di meno. Ma ci sono anche dei picchi, come nel caso di Bologna, dove chi vuole del pane 'speciale' - alle olive, alle noci, al sesamo, o magari al tartufo - deve sborsare 6 euro. E' quanto emerge da un'inchiesta di 'Altroconsumo' su 138 punti vendita, tra panetterie e supermercati e ipermercati in dieci grandi città: Bari, Bologna, Genova, Firenze, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Roma e Torino. Il 90% degli italiani consuma pane tutti i giorni. Per averlo in tavola spendiamo fino a 270 euro l'anno a testa. Alimento di prima necessità, ma sempre più costoso. Differenze notevoli emergono anche da dove lo si acquista. Al supermercato si risparmia. Pur variando ampiamente il prezzo a seconda che si tratti di pane economico o costoso nella grande distribuzione i prezzi sono più abbordabili: 1,96 euro in media al chilo. Dal fornaio, invece, il pane costa in media il 50% in più: 2,95 euro per kg. Ma almeno fosse buono! Non sempre il pane che compriamo è all'altezza del suo costo! Con qualche trucco è possibile imparare a riconoscere un pane di qualità, da uno scadente. Per esempio, il colore ideale della “crosta” dovrebbe essere tra il giallo ocra e il marrone, leggera, croccante e non troppo spessa. La “mollica” deve aderire bene alla crosta, deve essere appena umida, non deve sbriciolarsi, nè essere troppo compatta. In bocca deve essere soffice, leggermente elastica… ma se poi prendiamo una bella manciat

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 12.04.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

BONJOUR BCE...

Il bollettino mensile della BCE denuncia un peggioramento delle condizioni del mercato del lavoro e anticipano un ulteriore aggravamento.

Complimenti per la perspicacia, avete forse creduto alla favola di Monti che in Cina-visione ha detto: “La crisi è passata ora possiamo rilassarci”.

Neee... cosa volete che ne sappia un meccanismo da voi controllato delle reali funzioni degli ingranaggi e degli effetti che possono portare i suoi accorgimenti matematici alla macchina Italia.

Il problema non è l'harware, l'Italia è un paese in continuo system crash.

I virus non ci mancano, ne abbiamo di tutti i colori: rossi, verdi, azzurri...

TU ES LA'??? MON CHOUCHOU.

By Gian Franco Dominijanni


PER GLI IDIOTI SERVE SEMPRE LA RIPETIZIONE: I PAPPONI POLITICI, I PARASSITI CHE LUCRANO SUI SOLDI ESTORTI CON LE TASSE, TUTTA LA GALASSIA DEI CORNUTI FANNULLONI, SE LA RIDONO E PER LORO CORRE COMUNQUE OGNI MESE LO STIPENDIO, I RIMBORSI, LE TRUFFE DEI SOLDI PUBBLICI, LO SPRECO DI 500MILIARDI DEL COLLE ECC.ECC.ECC. SE NON VI ARMATE E PRENDETE IL POTERE E FUCILATE TUTTI QUELLI CHE HANNO MANGIATO ALLA GREPPIA DELLA PUBBLICA MANGIATOIA, FARETE LA FINE DEI TOPI!!!! SVEGLIATEVI, E' ORA!!!

FRA DIAVOLO 12.04.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Ho un dubbio da dirimere.

Devo ancora capire chi è più fesso, questo stronzo leghista o voi che gli date la soddisfazione di rispondere ai suoi commenti di merda.

Tore Criscienz () Commentatore certificato 12.04.12 12:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


***

"Chi pensa per te è il tuo vero padrone." (Grillo)

Capito grillini?

Comunque Beppe. ottimo post. Dopo Marx, adesso arriva Platone e mi chiedo: quando sarà la volta di Rousseau???

Tony 19^06^11 18^43

***

Ecco, proprio sotto le elezioni arriva anche Rousseau nonché i post sul lavoro, perfino un passaparola di Landini. Che centra Landini e Rousseau con i post fascisti sulla cittadinanza, su Ezra Pound, il passaparola con Boeri...???

Ripasso e richiudo.

hasta farisei

Tony Commentatore certificato 12.04.12 12:13| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il primo vertice leghista a dimettersi è stato Bossi...

Beh mi sembra giusto che un movimento come la Lega inizi il risanamento risparmiando in cateteri...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 12.04.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento

RENZO FARIO,

sei il tipico italiano coglione, non c'è nulla da aggiungere.
Anzi, si:

vai sul sito della tua PADANIA di merda e sfogati li, non scassare i coglioni qui!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 12:12| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

BERSANI : I RIMBORSI SERVONO ALTRIMENTI COMANDA IL PIù RICCO ! SI VEDE CHE E' VISSUTO SULLA LUNA

CHI HA COMANDATO NEGLI ULTIMI VENT'ANNI , UN POVERO ?

Mario Mondi 12.04.12 12:09| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Art. 5

La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell'autonomia e del decentramento.

-------------------------------------------

si continua a mettere in evidenza la presunta denuncia contro Monti e Napolitano per motivi che vanno contro le leggi dello Stato ...

allora mi chiedo, e mi sono sempre chiesto...

perchè nessuno denunciò la lega nord già da molto
tempo in quanto partito/movimento contro i princìpi fondamentali della Repubblica italiana?

perchè magistrati non li hanno carcerati a vita o
quasi dall'inizio delle loro "imprese" contro lo
Stato italiano ?

come mai le persone più perseguitate in questa martoriata nazione sono sempre stati anarchici e
comunisti della lotta armata ?

come mai c'è ancora gente (se così si puo' definirla) che rompe i coglioni con un Cesare Battisti (condannato senza un processo regolare)
mentre con certi terroristi, anche se teorici, non hanno mai preso seri provvedimenti ?

Chi promuove la spaccatura della Repubblica dovrebbe o non dovrebbe essere MONITORATO , almeno?

Perchè la stessa POLIZIA di STATO se la prende con ragazzetti presi con lo spinello e non massacrò di botte,calci e pugni proprio il sig Maroni ? ...quando morse come un cane uno di loro?

fatevi queste domande...e seguitate con le strunzatelle varie e eventuali!

ciao svegli!



La Bce: nuovo peggioramento del mercato del lavoro



«Le condizioni nei mercati del lavoro dell'area dell'euro continuano a deteriorarsi»


bisogna avere 4 lauree per arrivare a queste conclusioni: lo diceva Bossi anni fa e coglions rossi acculturati pro europa unita e pro euro lo presero per matto!!!

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano e Monti denunciati per attentato alla Costituzione
http://it.notizie.yahoo.com/napolitano-e-monti-denunciati-per-attentato-alla-costituzione.html?nc
Quando le forze dell'ordine di una compagnia mineraria canadese
( HudBay Minerals ) hanno sfrattato le famiglie Maya dai loro villaggi in Guatemala, 11 donne sono state stuprate, uno dei leader della comunità è stato ucciso e un giovane è rimasto paralizzato.
http://www.zeroviolenzadonne.it/index.php?option=com_content&view=article&id=18497:fermiamo-omicidi-e-stupri-per-il-profitto&catid=179:pancia

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 12.04.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una sola cosa buona ha fatto il governo Monti.

Non siamo più rappresentati all'estero da un ridicolo puttaniere.

Per il resto nei guai eravamo e nei guai siamo.

Tore Criscienz () Commentatore certificato 12.04.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

RICORDO DI PIO LA TORRE

30 anni fa veniva ammazzato dalla mafia Pio La Torre
(24 dic. 1927 - 30 aprile 1982)
Oggi viene ricordato, insieme al compagno di partito Rosario Di Salvo.
Oggi... che abbiamo la mafia come potere e mentalità di gestione della cosa pubblica, ai vertici politici della nazione. Oggi che il sistema mafioso (camorra, 'ndrangheta, Sacra Corona Unita e altre... gestiscono il potere e la cosa sociale in Italia.
Oggi che si inneggia all'llegalità di stampo mafioso come ad una eccezionale furberia degna di grandi statisti.
Oggi.
E Pio La torre, nel 1982, stilò assieme a Virginio Rognoni una legge antimafia che ancora oggi è un faro per le menti libere e di ispirazione anti-oppressiva.
Questo post per ricordarlo.
Questo post per dire che ci rimane uno come Virginio Rognoni, un altro uomo di altra estrazione politica, del quale andare fieri.
Ciao Pio, sei sempre nel mio cuore.
On. (onorevole davvero!) Virginio Rognoni: grazie.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 12:02| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sequestrate a Napoli 86 tonnellate pellets, era inquinato

colpa della lega e di bossi

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno tentato un'estorsione da diecimila euro al mese a una ditta di Casagiove vincitrice dell'appalto per la raccolta di


colpa di Bossi

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eternit tra i detriti sotto i cavalcavia, tonnellate di rifiuti che invadono la corsia d'emergenza. La crisi rifiuti è tutt'altro che finita a Napoli: quello che vedete è l'asse mediano, la strada che tocca i comuni a nord della città come si presentava all'indomani delle festività pasquali.Rifiuti di ogni genere, anche pericolosi, che spesso vengono incendiati con fumi che disperdono nell'aria tossine dannose per la salute degli abitanti. Ecco cosa ne pensa Michele Buonomo, rappresentante campano di Legambiente: "In realtà se non partissero le navi per l'Olanda o i rifiuti per la Puglia dove quotidinamanete arrivano centinaia di tonnellate di rifiuti soprattutto della provincia di Napoli, presto avremmo una nuova emergenza alle porte".A nulla servono, almeno per ora, le segnalazioni degli automobilisti che denunciano questo scempio della città, che sull'altro versante, "vestita a festa", celebra le regate dell'America's cup.Nei giorni scorsi è stata creata una speciale task force anti-rifiuti per far fronte all'emergenza anche se, come mostrano le immagini, la realtà sembra davvero più drammatica di quanto si creda."L'ultima parola - conclude Buonomo - sarà detta quando avremo un sistema integrato cha parte dalla riduzione dei rifiuti e arriva allo smaltimento dell'ultimo grammo in maniera sostenibile".

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

VIBO VALENTIA, 12 APR - Hanno intascato un milione e trecento mila euro stanziati dalla Comunita' europea per realizzare alberghi nel vibonese e li hanno spesi anche per ristrutturare le loro case e per fare regali ad amici e parenti in occasione di matrimoni. E' l'accusa con la quale la procura di Vibo ha indagato 63 persone, fra cui due funzionari della Regione. L'inchiesta e' condotta dalla Finanza. Sequestrati conti correnti bancari e postali, depositi titoli, auto, appartamenti e ville.


e tarlucc rossi e grillini passano settimane a lamentarsi per i 1000 euro al trota...

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salerno - (Adnkronos) - Le Fiamme Gialle hanno arrestato un pubblico ufficiale della Provincia, un imprenditore e due dipendenti dell'istituto di credito (tesoriere dell'ente) per lavori pubblici mai eseguiti


.... pensare che Bossi si e' preso solo qualche centinaio di euro ....

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per capire quanto coglioni sono gli italiani, basta guardare ai leghisti che si dicono orgogliesi di esserlo e che daranno ancora il voto ai loro esponenti!!!!!

DOVE CAZZO VOLETE CHE VADA QUESTO PAESE CON STA GENTE?????? Ma li avete visti l'altra sera a BERGAMO?????????

Speriamo che all'estero nessuno abbia visto quell'ammasso di ignoranti manifestare e burlare!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti di merda, volete governare l'Italia?
ma se non siete nemmeno riusciti a mettere un sindaco nella vostra Milano!
Questa è la realtà che la cocaina vi impedisce di vedere, merdaioli patentati!

Bossi e Maroni impiccati sotto il ponte dei Frati Neri 12.04.12 11:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, presidente di Sel (Sinistra Ecologia e libertà) è indagato per concorso in abuso d'ufficio per aver favorito la nomina di un primario.


caro Umberto : a te fanno il mazzo per 4 soldi presi

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIBO VALENTIA:

Fondi della Comunità europea per un milione e 300mila euro da utlizzare per la realizzazione di strutture alberghiere usati, invece, per costruire ville e appartamenti, ristrutturare abitazione privati. I mobili acquistati, poi, per arredare le strutture alberghiere erano serviti per regali a parenti

pensare che la magistratura democratica sudista ed acculturata con il supporto di rossi fumati sinistrati e grillini stanno facendo un casino per i 50 euro di Bossi J. e alcune spesucce da 4 soldi della lega : allora siete matti!!!


Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzo Fario:
ma perchè non vai a rompere il cazzo a qualcun altro?
Che per caso io vado nei blog della lega a spammare?
ah già, la lega non ha blog (manica di analfabeti, cocainomani, piglinculo)

Bossi e Maroni impiccati sotto il ponte dei Frati Neri 12.04.12 11:49| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il POZZO SENZA FONDO DEI RIMBORSI ELETTORALI !

UN VINO BUONO PER TUTTI ( QUELLI DA RICATTARE )

E DI PIETRO E' IMMUNE ???

Mario Mondi 12.04.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

PDmenoelle: A PISTOIA IN 139 LASCIANO PARTITO DOPO SCONTRO PRIMARIE A POCHI GIORNI DA ELEZIONI SE NE VANNO SOSTENITORI

ATTENZIONE che questi tenteranno di infiltrarsi nel moV5stelle!!!

cittadino qualunque (*5stelle*) Commentatore certificato 12.04.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Nel conto dei morti suicidi di imprenditori ed operai delle ultime settimane c'e' da inserire una categoria di persone che prima di arrivare a pensare di togliersi la vita arriva a essere costretta alla prostituzione.

Che cosa si aspetti a cambiare e anche in fretta non so.

"Prostitute per sopravvivere: madri e mogli, il grido disperato."

Ecco le storie dell'Italia che non ce la fa più a vivere con dignità. Donne che ripercorrono la storia del Dopoguerra, pronte ad andare a letto con chiunque pur di salvare famiglia e figli. Le ha raccolte una professionista del sesso a pagamento, una donna che ha lasciato la professione di avvocato per trasformarsi in una squillo top class. Asia Roma, questo il nome della escort che in autunno è stata scoperta e intervistata da Affaritaliani.it e che ha rivelato ogni segreto – o quasi – della sua professione, ha raccolto il grido di dolore di oltre trenta donne italiane, tutte alle prese con lo stesso dramma: sopravvivere e far sopravvivere le famiglie.

http://affaritaliani.libero.it/roma/prostitute-per-sopravvivere-madri-e-mogli-il-grido-disperato-12042012.html

Grazie Fornero, grazie Monti, grazie Berlusconi, grazie Bossi, grazie D'Alema, grazie Bersani, grazie politicanti del caxxo!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 12.04.12 11:45| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ipotesi nuove tasse: 2 cent x ogni sms inviato e ancora aumeto 5 cent sulla benzina!!!!!!!!!!

Per favore, diteci la verità!
Siamo disposti anche al fallimento, basta saperlo, ce ne faremo una ragione dei sacrifici che dovremo fare.
Non vogliamo altri sacrifici che non portano a niente.
I nostri genitori, i nostri nonni hanno ricostruito in 10 anni una nazione distrutta nel dopoguerra, ma almeno avevano nei loro sacrifici la speranza di un'Italia migliore per i loro figli, per favore, ditecelo perchè state distruggendo tutto quello per cui hanno sognato in milioni!

Gianni B. 12.04.12 11:44| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

GRANDE BEPPE !!

ARRIVARE IN PARLAMENTO E' FONDAMENTALE X RIDARE UNA PARVENZA DI CREDEBILITA' A QUESTA DEMOCRAZIA ITALIANA STUPRATA.

POI BISOGNA ANDARE SULLE TV LOCALI X DIVENTARE IL PRIMO PARTITO!!!!!

FORZA M5S !!!!

Ps: "Quegli idioti della lega hanno portato le scope così tra urla, caxxate, rabbia, ignoranza e rutti, se le fanno infilare direttamente nel cul...al grido di Roma ladrona?!!!"

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 12.04.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

NON DIMENTICATE che Equitalia metteva le GANASCE per una multa non pagata AI POVERI CRISTI ITALIANI GIA' SOTTO IL GOVERNO BERLUSCONI-BOSSI. O GLI FACEVA REGALI SIMILI.

SECONDO ALCUNI RISCONTRI,LORO, BOSSI E FAMIGLIA A FARSI VACANZE E CASE (DICONO BEN 11 ALLA MOGLIE DI BOSSI!)ALLA FACCIA NOSTRA...ANZI ALCUNI DICONO CHE USAVANO I SOLDI DEI RIMPORSI ELETTORALI PER PAGARSI LE TASSE PERSONALI MENTRE A NOI FACEVANO BLOCCARE TUTTO DA EQUITALIA PER UN CANONE NON PAGATO E STROMZATE SIMILI.

MA COME POTEVANO BOSSI E IL NANO MAFIOSO PENSARE AI PROBLEMI DEGLI ITALIANI CHE STAVANO BUTTANDO IL SANGUE STROZZATI DAI PAGAMENTI SE LORO ERANO TROPPO IMPEGNATI UNO CON LE PUTTANE E L'ALTRO A SISTEMARE I SUOI FAMIGLI?

BELLO COSI' VERO CARI ITALIANI COGLIONI CHE LI AVETE VOTATI E FORSE LI VOTERESTE ANCORA COGLIONI COME SIETE?

E VI FATE abbindolare da quelli che ancora li applaudono forse perchè sono semplicemente loro COMPLICI.

MA FORSE NON VI RENDETE NEMMENO CONTO CHE LORO FANNO (ANCORA ADESSO) LA BELLA VITA PURE GRAZIE AI VOSTRI SOLDI.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 11:37| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza grillini : dagli alla lega che intanto monti vi fotte meglio ...

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stata fatta una propaganda sull'evasione fiscale che non tiene conto di molte cose. Un cittadino per pagare le tasse deve avere fondamentalmente uno stato onesto che si preoccupa del popolo e del futuro del popolo. Se lo stato non è cosi, e in italia come nel resto del mondo non è cosi, allora è lecita la RIBELLIONE FISCALE; il che puo voler dire: "non pago le tasse consapevolmente e lo dichiaro perche lo stato nelle persone che lo rappresentano non merita fiducia, fa cose che sono contro la mia coscienza, non rispetta i suoi cittadini, agisce contro essi nei fatti, agisce contro essi trattandoli come persone da schiavizzare". La ribellione fiscale è riconoscere uno stato predatore e dirgli ADESSO BASTA; e se mi mettete in galera per questo sara la forza della verita in me e nella storia e nel futuro che vi spazzerà via.......
In UNO STATO GIUSTO E ONESTO NEI CONFRONTI DEI CITTADINI, uno stato che lavora per il loro futuro, fatto di persone oneste che lavorano per il futuro del popolo, per il bene del popolo, E' GIUSTO PAGARE TASSE EQUE IN RELAZIONE A CIO CHE SI GUADAGNA per vivere in una societa civile che si autoorganizza il suo futuro, per dare allo stato risorse necessarie per lavorare per il bene del popolo e del futuro del popolo.......
E la giustizia deve essere organizzata da chi IN COSCIENZA SA ESSERE AMORE INCONDIZIONATO RISPETTO AL POPOLO E NON POTERE SUL POPOLO.......
In ITALIA COME NEL MONDO LA PAROLA CHIAVE E' RIVOLUZIONE, INNANZI TUTTO IN NOI STESSI E POI NEL MONDO....... MA UNA RIVOLUZIONE BASATA SULL'AMORE E NON SULL'ODIO, la rivoluzione basata sull'odio la storia la gia fatta e le conseguenze sono note...........
Pierluigi Scabini

Pierluigi Scabini Commentatore certificato 12.04.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi il senato vota il fiscal compact..voluto dalla BCE..(soggetto privato che impone norme fiscali al Popolo Sovrano di uno STATO indipendente)..
Mentre ormai il resto del mondo prende atto della distruzione dell'economia europa..'sti stronzi del FMI si permettono di dire che forse dovremo morire prima..pena il crack del sociale!
Mi sembrano le stesse cose che diceva un tizio con i "baffetti" circa setta anni fa!..mi chiedo e vi chiedo, ma com'è possibile farci"caare in bocca" da questi individui?....
Beppe lancia un messaggio chiaro,quando dice che lui è nato in un epoca dove le politiche sociali erano uno status universale per ogni cittadino e non un opitional..come questi pezzenti di politici vorrebbero farci credere! cazzo..!
valutiamo l'ipotesi di darci alla "macchia" e iniziare un repulisti vero...(tanto una scorta per tutti non c'è!)..ogni giorno scardinano la Costituzione e la rendano sempre di più ad uso e consumo di queste merde di tecnocrati ladri e mangia pane a ufo!...
se vogliamo un futuro dignitoso, dobbiamo prendere in considerazione anche altre strade..altrimenti ritorneremo indietro di 1oo anni!.

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.04.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

la stock se na va: vuol dire che chi fa strumenti di laboratori vendera' meno, chi fa bottiglie vendera' meno , chi fa tappi vendera' meno , chi fa etichette vendera' meno ...

eppure mi sembrate tutti felici che voi grillini...forse perche' e' una ditta del nord ?

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL POZZO SENZA FONDO DEI RIMBORSI ELETTORALI !
perche' tanta grazia di Dio ! ( tanto paga pantalone.....)

per trasformarli dopo in UN'ABILE ARMA LETALE DI RICATTO e come sempre i partiti hanno abboccato ora, possono solo obbedire, altrimenti si scoperchia tutto ad orologeria ..........

mario Mondi 12.04.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI COGLIONI
ITALIANI COGLIONI
ITALIANI COGLIONI

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico deriva dalle spese folli ingiustificate dei politici.
Di conseguenza bisogna iniziare a minare le giustificazioni delle spese e degli stipendi stessi dei politici e dei burocrati.
POLITICI e BUROCRATI , NON SIETE GIUSTIFICATI A PRENDERE I VOSTRI STIPENDI!, non ci sono le PEZZE GIUSTIFICATIVE.
Picchiamo duro sul concetto di collegare lo stipendio a quello che uno realmente fa e imponiamo l'obbligo a chiunque lavori nel Palazzo di spiegare/giustificare il suo stipendio in modo chiaro.

mario mario Commentatore certificato 12.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO O PARTITO?

Da quando la lega è stata coinvolta nel recente scandalo gli organi di DISINFORMAZIONE continuano a chiamarla movimento... ma non è un partito?

Salvo Pa Commentatore certificato 12.04.12 11:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ci sia bisogno di rinnovamento urgente è fuori da ogni dubbio, e non saranno certo il trio dei capipartito che abbiamo sommati a Monti a risolvere i nostri problemi, anzi, loro rappresentano la ricetta vecchia di abbaiare molto per creare disorientamento e lasciare tutto com'è, altrimenti addio ai loro infiniti privilegi. Loro non rinunceranno mai ai rimborsi elettorali, sono troppo utili a fare una vita comoda sulle spalle degli altri, non elimineranno mai le province altrimenti addio ai loro pupilli ficcati lì a forza, le auto blu diranno che servono, che diamine, mica vorremo che vadano in giro con la loro auto personale che costa benzina e altro. Meglio caricare sulla collettività. Non rinunceranno mai alle grandi opere inutili, anzi ne proporranno delle nuove, altrimenti addio ad artifizi contabili su ogni metro di tunnel che và avanti, non aboliranno mai il finanziamento ai giornali, così da poterli controllare e far sparare tutte le cacchiate che vogliono. La vergogna dei tesorieri di alcuni partiti è su tutti i giornali e sono raggiante di aver pagato le tasse fino all'ultimo centesimo sapendo che le stesse venivano usate in questo modo piratesco. Ecco, di fronte a questo grigiore senza fine, o arriva un rinnovamento vero che solo il M5S E l'IDV possono dare o tra un anno le parole Grecia e Italia saranno un binomio unico accomuntati dal gran numero di mendicanti agli angoli delle strade.

G.N. 12.04.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

La pubblicità del libro ci stona con il contesto
attuale italiano che ha subito il più becero lavaggio del cervello da decenni di mass-media
ORA GLI ITALIANI SONO ESATTAMENTE COME I FRANCESI
AL TEMPO DI RE LUIGI XIV! senza possibilità di rivoluzione, pieni di debiti e basta!

cit.

L' uomo é nato libero e ovunque é in catene : con questa amara considerazione inizia il Contratto Sociale , l' opera più celebre di Rousseau . Il problema era piuttosto quello di trovare una forma di contratto sociale , mediante la quale gli uomini , pur entrando necessariamente e giustamente nella società civile e godendo della sicurezza che essa offre , conservassero l' eguaglianza che caratterizza lo stato naturale e non entrassero in uno stato caratterizzato dalla disuguaglianza e dai soprusi .

La questione era , nella formulazione datane da Rousseau , quella di trovare una forma di associazione che con tutta la forza comune difenda e protegga le persone e i beni di ogni associato, e mediante la quale ciascuno , unendosi a tutti , obbedisca tuttavia soltanto a se stesso , e resti non meno libero di prima .

Tutto dipende quindi dalla formula del contratto sociale, che Rousseau definisce nei seguenti termini . Nel patto sociale ciascun individuo deve ceder tutto se stesso e tutti i suoi diritti ( come in Hobbes ) , ma il destinatario di questa alienazione ( a differenza di Hobbes ) non è un singolo individuo ( un " terzo " ) , bensì il corpo politico nella sua interezza : ciascuno cede tutti i suoi diritti individuali per poi riprenderli come collettività.


GIORNALISTA: "onorevole vendola come giudica la sua posizione nella vicenda in cui viene accusato di favoreggiamento esterno?

VENDOLA: "..l'evovessi della crissi consiunturale a sssfondo maxissta leninista nella dissstuzione dell'etica di massssa che ha pottato i quadsi sssstorici a un regredire minoritario della cultura nassionale e periferica del piu e del meno e del contrario totalissante

GIORNALISTA: "niki potrebbe spiegarsi meglio?"

VENDOLA: "MEEE QUANDE STORIE..MI SO FOTTUTO QUALCHE MILIONE DI EURO...MADOOONNA DELL'INCORONETA...

Marco ., torino Commentatore certificato 12.04.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Saliamo tutti a bordo del movimento 5 stelle ......CAZZOOOOOOOOOO !!!!!!!!

gaetana r., vipiteno ( BZ ) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 11:08| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa ho rivisto in tv un intervento della Rosy Mauro a un incontri di legaioli.

Bhe...è stato istruttivo vedere il suo modo di arringarli dal pulpito.

Sembrava Bossi in versione femminile. (femminile si fa per dire...)

Stesso modo di urlare...di gesticolare e PERSINO GLI STESSI SALTELLI con cui anche Bossi accompagnava i suoi "concetti" più "celoduristi"(riguardanti il LORO cervello...come si sa).

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI ITALIANI ANCORA IN OSTAGGIO NEL MONDO

Dopo la liberazione di Paolo Bosusco, rapito il 14 marzo dai ribelli maoisti dello Stato indiano dell'Orissa assieme a Claudio Colangelo, liberato il 25 marzo scorso, i connazionali ostaggio di bande armate in tutto il mondo, sono ancora nove. Tra di loro c'e' Rossella Urru, 30 anni, la cooperante sarda rapita nel sud dell'Algeria in ottobre e scomparsa tra le dune del Sahara: nelle settimane scorse si era diffusa la notizia, poi smentita, di una sua liberazione. Nella stessa zona del sequestro Urru, e' stata rapita nel febbraio 2011 anche la turista fiorentina Maria Sandra Mariani, 53 anni. E' l'ostaggio da piu' tempo nelle mani dei rapitori. I sequestratori fanno capo probabilmente ad Al Qaida per il Maghreb islamico (Aqmi), la rete integralista che controlla l'immensa fascia desertica che va dall'Algeria alla Mauritania, dal Mali al Niger, al Ciad fino al Sudan. L'altro italiano ad essere stato rapito, lo scorso 19 gennaio, e' il cooperante siciliano Giovanni Lo Porto, catturato con un collega tedesco in Pakistan nella localita' di Multan (Punjab). Sarebbe nelle mani del gruppo talebano Tehrik-e-Taliban Pakistan, capeggiato da Hakimullah Mehsud. Sono sempre prigionieri dei pirati poi, i sei italiani della nave 'Enrico Ievoli' sequestrata il 27 dicembre scorso al largo delle coste dell'Oman e che sarebbe alla fonda al largo delle coste somale.

cittadino qualunque (*5stelle*) Commentatore certificato 12.04.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

correggo... (sabotato il testo in tempo reale?):
un'Italia migliore, più giusta, vivibile per tutti.

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 12.04.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

BASTA!
Mi sono rotto a leggere commenti, commenti, commenti, su notizie pescate qua e là...
Date il riferimento alla notizia e chi vuole vada a leggersela e si faccia le sue di idee.

Non state producendo nulla (eccezioni a parte, ma poche) di utilizzabile per gli scopi che dite di perseguire: un 'talis migliore, più giusta, vivibile per tutti.

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 12.04.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Chi di voi ha notato durante i meeting leghisti quel poster raffigurante un Pellerossa d'America con la didascalia: "LORO AVEVANO SUBITO L'IMMIGRAZIONE...ORA VIVONO NELLE RISERVE!" ??
I pellerossa, credo, sarebbero i padani.I conquistadores sarebbero gli immigrati extracomunitari o extrapadani in genere...Certo che i padani non somigliano per niente ai pellerossa: per lontane e cavouriane ragioni storiche godono di condizioni economiche e tecnologiche superiori rispetto agli extracomunitari invasori. E gli extracomunitari di oggi non somigliano per niente ai conquistadores anglo/spagnoli, trovandosi in condizioni di netta inferiorità economico-tecnologico-culturale.
Ma sono dettagli. I leghisti hanno ragione: bruttissima cosa è l'immigrazione! Infatti per colpa della secolare invasione coloniale, neocoloniale, global-coloniale da parte dell'Occidente ricco e tecnologico, ecco che oggi gli indiani vivono in riserve!!
Ha ragione l'ignoto filosofo leghista: basta all'immigrazione!! Purchè sia chiaro, come certamente è chiaro ai leghisti (che di storia se ne intendono) che gli immigrati siamo noi europei: abbiamo invaso terre lontanissime, ci siamo stanziati nei territori dei Sioux, li abbiamo ricacciati in riserve, e continuiamo a invaderli imponendo loro stili di vita e prodotti tutti nostri. Ecco cosa ci hanno guadagnato i Sioux aprendo le loro frontiere alla immigrazione!
Non abbiamo capito niente dei leghisti: sono i massimi paladini del no-global, i massimi critici del Capitalismo, del colonialismo, dello sfruttamento del lavoro e delle risorse, sono i veri moralizzatori dell'economia mondiale e del Pensiero Unico Occidentale. Loro si battono per il ritiro delle nostre truppe finanziarie/industriali dai mercati africani, asiatici, latinoamericani. Si battono per un mondo dove nessuno deve più invadere le terre, i mari, i mercati, le economie, le culture altrui. Da oggi vedremo la faccia di Miglio o di Bossi nelle magliette dei manifestanti no-global!!

giorgio sanfilippo, catania Commentatore certificato 12.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

dopo la tassa sugli sms, imaginate un qualunque bene o servizio che sia di comune utilizzo e sufficientemente diffuso
la prossima volta colpiranno lì con una nuova tassa

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento


COMUNISMO = UTOPIA DI UGUAGLIANZA, TOTALITARISMO E MORTI

CAPITALISMO = UTOPIA DI LIBERTA’, CRISI ECONOMICHE E MORTI

Domenico Greco 12.04.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

USCITE DALLA RISERVA!
... se le maggioranze che avete in governo e parlamento sono ancora quelle contro le quali vi scagliate (e a ragione) significa che la maggioranza degli italiani vogliono quelle compagini!!!
Siete voi la minoranza.
La domanda è: - come fare in modo che un numero significativo di persone (elettori) cambi idea?
La risposta è: informando, informando, informando, informando, informando, informando...
Ma non basta!

Grillo sta facendo il Giro d'Italia per questo; i vari movimenti organizzano incontri, manifestazioni, ... per questo.
Questo blog esiste per questo.

ma... come fare a contattare / informare tutti quelli che
... di Grillo non gliene potrebbe fregar de meno?
... quelli che ai MeetUp verrebbero solo con la camicia di forza?
e quelli che di questo blog non conoscono nemmeno l'esistenza?

Le liste civiche OK!
Ma è al Governo e Parlamento che bisogna puntare perché il vostro non è ancora uno stato federale (su questo la Lega aveva ragione) e le "periferie" contano, nella pratica, come un 2 di picche.

Spendete il vostro tempo per rispondere a queste domande e smettetela di perderlo "commentando"; i commenti saranno anche belli da leggere, ma a cosa servono concretamente per cambiare le cose che volete cambiare?

Trasformate questo blog da "un muro del pianto" e "ring" in un posto dove si fanno proposte. Fatelo diventare un laboratorio dove si producono idee poi traducibili in obiettivi prima e fatti concreti poi.
O senza nemmeno accorgervene questa diventerà la vostra "riserva indiana".

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 12.04.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL giornalino "La Padania" (Direttore UMBERTO BOSSI DELLA LEGA NORD...sempre bene ricordarlo perchè le sue PORCATE LE HA FATTE CON L'ASSENSO DEI SUOI ACCOLITI) difende tutti e tutto.

E ci credo...cadendo la Lega quelli che ci lavorano in quel giornalino che potranno fare SE NON ANDARE A CERCARSI UN ALTRO LAVORO? E COI TEMPI CHE CORRONO....eheheheheheh....

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Leggetivi questa lettera di una ex IDV http://scienzamarcia.blogspot.it/2012/04/lettera-di-dimissione-di-lidia-undiemi.html

Leonardo 12.04.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Faccio una domanda semplice semplice a chi legge questo blog, soprattutto a chi è indeciso su chi o cosa votare o addirittura non vuole più andarci:
Se in Italia c'è un unico Movimento e cioè il
Movimento 5 Stelle, che si presenta agli elettori
con il rifiuto di quasiasi rimborso elettorale e i limiti per gli stipendi di chi viene eletto nelle sue liste, perchè non dovremmo votare queste persone?
Queste non sono promesse elettorali, sono fatti!!
Altro che trasparenza dei bilanci dei partiti, tracciabilità delle spese e balle varie che stanno cercando di propinarci per tenersi il nostro tesoro....

Gianni B. 12.04.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi ricordate quando BOSSI DELLA LEGA NORD gridava dai suoi pulpiti "LA LEGA CE L'HA DURO!"?

I soliti italioti maliziosi hanno subito pensato che si riferiva al suo piselletto.

Oggi sappiamo che si riferiva invece AL SUO CERVELLO E A QUELLO DEI SUOI ACCOLITI.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Operazione degli hacker di Anonymous contro il sito del deputato Pdl e vice coordinatore vicario del partito in Piemonte Agostino Giglia. Da ieri sera il suo sito personale www.ghiglia.it è inaccessibile e per qualche ora sulla home page è apparsa una schermata 'firmata' Anonymous. "Dietro quelle barricate, in quei boschi, davanti a quelle recinzioni c`eravamo tutti. Libertà per i No Tav arrestati in Valsusa, liber* tutt*! Fuori i nostri compagni. Dentro i vostri macellai. ...a sarà dura!"


Lo Stock 84 lascia l’Italia: il brandy si farà a Praga

ciumbia!!! w l'euro , prodi e la sua cazzo di unione europea!!!!!!

Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

123456789


Renzo Fario Commentatore certificato 12.04.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LO SPREAD - LA NUOVA ARMA DEL CARBONARO LIBERALE

--------------------------------------------------

Nella colonia italiana nulla è cambiato negli ultimi anni dallo sbarco dei liberali anglo-americani, piano Marschall, dal caso Gladio, l’omicidio Falcone, subprime, rating e spread.

Lo spread colonizza in silenzio tutti coloro che sono critici all’ideologia liberale incontrollata limitando i costi delle missioni militari. La gente muore di crisi economica nei propri paesi, muore in silenzio nelle proprie case, muore senza mangiare, muore tra i rifiuti con indifferenza, muore nell’ignoranza, muore grazie alle morti bianche ed ai suicidi.

Con la strategia della tensione dello spread si controllano le impaurite menti, la politica ed i bilanci dei paesi titubanti al liberismo addirittura guadagnandoci sopra con la speculazione di banche di comodo e rating. Lo spread viene giustificato dagli economisti come i militari giustificano le guerre di pace e le morti diventano solo degli effetti collaterali.
L’arma perfetta è stata trovata senza utilizzare proiettili e distruggere beni economici che poi con i fallimenti possono essere acquistati a buon mercato dalle lobby economiche. Gli stati come le famiglie svenderanno i loro beni più preziosi per tirare a campare come il Colosseo ed il Partenone che un giorno dopo le privatizzazioni di stato potranno essere acquistati dalla mafia americana, la triade cinese o la mafia russa.
Nella maggioranza dei casi lo spread colpisce gli stati con governi di sinistra: Grecia, Spagna, Portogallo e l’Italia che a breve sarà governata dalla sinistra e vanta una storia comunista non da poco.

«L'amore del denaro è la radice di tutti i mali»
San Paolo - Prima Lettera a Timoteo 6,10

.

Edmond Dantès 12.04.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

con 40milioni circa di sms annui in Italia fanno circa 80 milioni di euro

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Tassa sugli sms per finanziare la protezione civile

«In alternativa» o «in combinazione» con l'incremento fiscale sul carburante, ecco la novità: «tassazione fino a una misura massima di due centesimi di euro» per l'invio di sms da «cellulare, computer o siti internet».

I gestori delle società di telecomunicazione «provvedono al pagamento dell'imposta, con facoltà di rivalsa nei confronti dei clienti».

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-04-12/tassa-finanziare-protezione-civile-092329.shtml?uuid=AbpdqmMF

eh eh ! :)


Capite adesso perchè BOSSI DELLA LEGA NORD E TUTTI I SUOI PARLAMENTARI HANNO ACCETTATO SENZA FIATARE CHE UN INDAGATO DI -MAFIA- COME FRANCESCO SAVERIO ROMANO FOSSE NOMINATO MINISTRO DI TUTTA L'ITALIA?

ORA LO SAPETE.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=yScffoLr8dk&feature=plcp&context=C4c37389VDvjVQa1PpcFMpofQaZwP3Ir-nqMUT6XBGYWauRj_Nd9k%3Dhttp://www.youtube.com/watch?v=EvBRZ1ASmH0&feature=plcp&context=C4b06e4aVDvjVQa1PpcFMpofQaZwP3IuBPPb7EreedyTZUOaNrwD..http://www.123homepage.it/paoloferrarocddgrandediscovery/86291633http://www.ecplanet.com/node/2648
http://youtu.be/ak_RMouT1pk

sabrina guidi 12.04.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

@ Caro Silvano
tutta la spatafiata che mi hai postato in chiaro, traendola da Wikipedia, non mi dimostra che hai capito di cosa sto parlando.
Lo sapevi che Wikipedia ha cancellato numerose informazioni sulla vita del nostro attuale presidente del consiglio ?
Non è fonte da prendere per oro colato ( ammettendo che l'oro abbia valore )

Il Consiglio d'Europa è composto dai capi di stato o di governo dei paesi membri...... e ci voleva tanto a dirlo ?

Per intenderci : per la Francia c'è Sarkozy( quello che ha portato guerra alla Libia ) , per l'Italia Mario Monti, per la Grecia Papademos( che non vuol dire " il papà del popolo" )....gli ultimi due sono in quota Goldman Sachs....insomma ...una bella congrega, non trovi ?
Tutto il resto ... le belle parole ed i buoni propositi col quale l'istituzione viene presentata è il giusto e logico ammantamento, non poteva essere diversamente.

PS : tengo a precisare inoltre che non me ne intendo di scontrini e direi che certe affermazioni sulle persone... fatte così, a titolo gratuito, senza sapere con chi si sta interloquendo nei vari momenti qui sul blog, siano fuorvianti, non pertinenti ed un tantinello puerili.

Tutto questo solo esclusivamente per amore della verità della conoscenza e della crescita.


Alina F., Varese Commentatore certificato 12.04.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leghisti, credete di avere un cervello tutto vostro o bevete tutto quello che vi raccontano? Ad esempio credete davvero che Bossi e' stato raggirato, poverino? Provate ad elaborare con la VOSTRA testa queste cose e poi fatevi un'idea che sia VOSTRA:

- avete visto il filmato in cui Bossi dice alla scorta di picchiare i giornalisti che gli facevano domande appena nato lo scandalo circa una settimana fa? Secondo voi uno in buona fede, che casca dalle nuvole e che vuole capire cosa succede, si comporta cosi?

- Avete visto il trota a "striscia" che negava con estrema tranquillita', innocenza e naturalezza di aver preso un solo euro, dire che la macchina la pagava lui, rifiutarsi pero' di dire dove avrebbe preso il diploma? Dopo pochi giorni si e' dimesso vista l'evidenza delle prove, ma mentire spudoratamente davanti alle telecamere e alla gente per lui non e' un problema.

- Credete davvero che Bossi non sapesse nulla dei soldi presi e delle case comprate da sua moglie? Dei soldi, macchina e diplomi e lauree falsi di suo figlio? E che per quanto riguarda la ristrutturazione di casa sua, anche lui come Scaiola denuncera' chi ha osato pagarla a sua insaputa?

- Credete davvero che esista un sindacato padano con iscritti veri nel quale sono stati spesi bene i soldi che ci ha mandato la Rosi Mauro?

- Ma come ha fatto uno come Belsito, uno di Pizzo Calabro con lauree false (forse anche il diploma) che faceva l'autista ed il buttafuori a diventare il tesoriere della lega? Ripeto la domanda: chi ce lo ha messo e perche? Non c'era niente di meglio in "padania"?

- Credete davvero che gli altri leghisti ai vertici non sapessero niente? Dove vivevano e militavano, su Marte?

Cari leghisti, lasciate da parte le balle dei mezzi di disinformazione per una volta, accendete il VOSTRO cervello e datevi una risposta. Buon lavoro.

Nicola da Mantova Commentatore certificato 12.04.12 10:18| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI, fatevelo dire da uno svizzero-italiano:

siate concreti = quando voterete di nuovo ricordatevi di tutte le belle parole scritte su questo blog.
È lì che casca l'asino, il bue, e tutto lo zoo!!!
Volete mandarli a casa?
Non votateli più.

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 12.04.12 10:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Capite adesso perchè BOSSI DELLA LEGA NORD E' SEMPRE STATO BEN DISPOSTO A SALVARE CON TUTTI I SUOI PARLAMENTARI I VARI COSENTINO, MILANESE, E COMPAGNIA CANTANTE?

ORA LO SAPETE

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

La Stock Spirits Group ha annunciato improvvisamente oggi la chiusura della storica fabbrica nel capoluogo giuliano e il trasferimento da giugno della produzione nello stabilimento in Repubblica Ceca.

Quante ne seguiranno?

Vedo un futuro dove l'Italia è fatta da non italiani e gli italiani a vagare nel mondo...

Alea Icta (est) Commentatore certificato 12.04.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ITALIANI COGLIONI
ITALIANI COGLIONI
ITALIANI COGLIONI

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento

E c’è ancora chi definisce come “riforme” le frustate inferte ai cittadini comuni.. praticamente ai soli produttori di risorse, presenti, passate e future. Quando sento frasi del tipo “riforma necessaria” oppure “Monti rende dignità al paese con la sua riforma”..penso che siamo veramente in caduta libera! Per esempio sentivo la moglie di Padoa Schioppa, un economista, così definita(?)..Qui la capacità di discernere se ne è andata a farsi friggere.
Io vorrei sapere che riforma può essere la falciata all’art. 18 della Cost. ,l’aumento dell’Imu, dell’Iva,le decurtazioni degli stipendi, il limbo degli esodati..
ma perché non si chiamano le cose con il loro nome? Quello che stanno facendo è semplicemente imposizione a pagare gli sperperi perpetrati negli anni da chi ha gestito le istituzioni, ossia dagli stessi mandanti. nessuno ha chiesto il parere dei cittadini: in nome della necessità pure il ritorno allo schiavismo si chiama “riforma”! E ci volevano questi tecnici per dare il colpo di grazia e confermare che siamo in un regime dove la parola “democrazia” è un allegoria senza senso?
Io sono per una disubbidienza civile contro le tasse. Non voglio nella maniera più assoluta che i miei sacrifici vengano impiegati per la tav o per sollazzare politicanti e affiliati!
Grazie Beppe!

Sabrina M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

.Capite adesso perchè BOSSI DELLA LEGA NORD E' SEMPRE STATO BEN DISPOSTO A VOTARE CON TUTTI I SUOI PARLAMENTARI TUTTE LE LEGGI PORCATE PROPOSTE DAL NANO MALEFICO?

ORA LO SAPETE

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

un f16 davanti a montecitorio

http://www.youtube.com/watch?&gl=US&hl=it&client=mv-google&v=L_gpPbpONK4&nomobile=1

LaSoLreLaSoL Commentatore certificato 12.04.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

VIOLA...

Penso che un furto così non ritorni mai più - mi dipingevo le mani e la faccia di blu - poi d'improvviso venivo dal denaro rapito - e incominciavo a violare nel cielo infinito... Violare oh, oh...

I recenti fatti politico-partito-familiari e perchè no sanitari della Lega, hanno messo in evidenza che l'Italia è un paese fondato sulla il-lega-lità.

Un paese elitocratico in cui una classe politica di basso profilo etico impone un sistema elitario per accaparrarsi i benefici frutto del sistema che loro stessi hanno architettato.

L'Italia, attraverso la Alenia Aermacchi del gruppo Finmeccanica, si è aggiudicata una commessa di trenta aerei da guerra M-346 per un totale di circa un miliardo di dollari a Israele.

La consegna dell'importante "pacchetto" bellico è prevista a partire dal 2014 fregandosene, come si usa fare in questi casi, della legge che disciplina la vendita e le esportazioni di armi ai paesi belligeranti e/o responsabili di gravi violazioni delle convenzioni sui diritti umani (legge 185/90).

RE OH, OH...

By Gian Franco Dominijanni

Gian Franco Dominijanni ( domini) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 10:07| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Capite adesso perchè BOSSI DELLA LEGA NORD E' SEMPRE STATO BEN DISPOSTO A VOTARE CON TUTTI I SUOI PARLAMENTARI LA LEGGE CONTRO LE INTERCETTAZIONI TELEFONICHE PROPOSTE DAL NANO MALEFICO?

ORA LO SAPETE.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

la mia teoria è questa: lo stato incassa 100 dal gettito fiscale, 20 lo spende bene ,80 lo butta tra magna magna e opere inutili.... se dissanguandoci riuscissimo a dare allo stato 200, 20 rimarebbero sempre spesi bene ,ma passerebbe a 180 il magna magna e le opere inutili.Abbiamo visto che destra ,sinistra ,centro,lega sono tutti della stessa parrocchia ,stesso sistema,stesse credenziali... non ci resta che convergere le nostre intelligenze su come riuscire a mandarli tutti fuori dai co...... il blog di grillo mi sembra un ottimo inizio per poter scambiare idee ed opinioni ed il m5s un buon movimento popolare per incominciare a cambiare le cose.Sarà una lotta molto lunga perchè questi politici manovrano massmedia e giornali.. ma non riescono a fermare la rete!(spero)Io sono italiano,fiero di esserlo!non voglio credere che una nazione come la nostra colma di grandi menti possa crollare x colpa di una politica corrotta... ITALIANI!!!!!!!

Roberto C., udine Commentatore certificato 12.04.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

ITALIANI COGLIONI.
ITALIANI COGLIONI.
ITALIANI COGLIONI.

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

qui c'è chi scrive che tanti non pagano le tasse perchè hanno capito che lo stato poi non rende in parità coi servizi, e sono sicuramente i liberi professionisti e magari fanno anche la figura intelligente di chi ha capito tutto, ma noi dipendenti che ce le trattengono alla fonte siamo costretti a pagarle, non possiamo evaderle, c'è una grande ingiustizia anche in questo, perchè noi poveri cristi, nostro malgrado, le tasse le paghiamo anche per quelli di cui sopra!

un'arrabbiata 12.04.12 09:59| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PLAWIUK & COTTOLENGO :P

livingtoimagine 12.04.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

CARI Amici del blog continuo ad invitarvo ad essere concreti a pensare cose concrete, come le calss action.
Ora un avvocato sardo , che si chiama MUSU, ha fatto causa a tutto il Parlamento.
Beppe appoggiamo quella causa che è già stata appoggiata da altri come Paolo BArnard che con ilpiugrandecrimine ha denunciato tutta la tresca da fine del 1800 in poi.
Sosteniamo l'Avvocato MUSU
FACCIAMO I CONCRETI ora che una DONNA ha avuto il CORAGGIO DI PARTIRE ...
Altrimenti saremo solo dei pecoroni.
Ciao Amici
Aldo

aldo moro 12.04.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

Agli italiani poveri cristi le ganasce di equitalia per una multa non pagata.

A Renzo Bossi le multe PAGATE COI SOLDI NOSTRI.

E ci sono COGLIONI che ancora li sostengono!

O sono COGLIONI o hanno anche loro qualche INTERESE a tenerli ancora in piedi.

Dino Colombo Commentatore certificato 12.04.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

RITORNO ALLE ORIGINI ?
L'uomo moderno guarda alle tribù (Amazonia, Australia, Americhe) con superiorità, disprezzo, accondiscendenza.
L'uomo moderno caccia il lupo dai suoi territori e fa con lui ciò che è stato fatto a tutte le popolazioni considerate "inferiori".
Perché?
Per lo sviluppo e la modernità che tradotto in soldoni significa: per farsi gli affaracci suoi.
L'uomo bianco si è sempre sentito superiore. Poi, finiti i neri, i gialli, i rossi, abbiamo assistito alla nascita dell'uomo un po' più bianco degli altri. Quelli del Nord, ad esempio.
La Lega è il partito degli uomini alla candeggina; che più bianco non si può (i migliori geneticamente); la nuova razza ariana.
I Terrroni invece, forse per colpa del sole, sono di un bianco un po' meno bianco; taluni, quasi mulatti. E non va bene.
Se però osservo le facce di certi leghisti (il Trota potrebbe fare da testimonial), l'espressione vuota, il loro portamento, la naturale facilità con la quale parlano a rutti e scatarrano, sono davvero preoccupato per il futuro dell'umanità. Rozzo è bello?
Rozzo è "IN"? Sarà, ma millenni di civilizzazione buttati nel cesso non mi sembrano un grande affare. Che ambiscano invece a diventare i nuovi barbari? Ma dov'è il loro Attila?
Ma magari sbagliamo tutti non capendo che l'intenzione, il Sogno (!) del leghista vero, è il ritorno alle origini! E questa potrebbe essere invece una cosa positiva.
Tornare ai tempi dove un contratto lo si stipulava (e poi lo si rispettava ad ogni costo) con una stretta di mano; la parola data era sacra; il banchiere conosceva personalmente i suoi clienti; il maestro era scritto con la M; il medico ti curava anche se non potevi pagarlo subito; si usava dire "grazie", "permesso", "perdonami"; non aver pagato le tasse era una vergogna immensa!

Mauro ., Lugano Commentatore certificato 12.04.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Con il dovuto rispetto per la sua malattia, il Sig. Bossi ha comunque sulla coscienza tutti quei malati che non possono permettersi le cure adeguate perchè non hanno disponibilità economiche sufficienti.

Dio avrà "cura" della sua anima.

E' incredibile come l'ottusità umana possa arrivare ad accettare anche questo manifesto sopruso.

La verità, ammesso che ce ne sia una, è che siamo troppo impegnati a occupare tutto il tempo della giornata tra lavoro e impegni extra più o meno utili e non ci rendiamo conto che stiamo perdendo il senso vero della vita, tutti raggruppati in un gregge globalizzato controllato da pastori della politica.

Abbiamo ciò che ci meritiamo, e se non facciamo niente per cambiare lo stato di fatto, ci meritiamo anche di peggio.

Saluti.

Daniele 12.04.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

"Il modo per capire dove vanno a finire i soldi ci sarebbe, i nostri
costituenti furono lungimiranti su questo punto costituzionalizzando il
principio del bilancio, un bilancio dello STATO. ma nonostante questo la
destinazione delle spese resta un "affaire" proprio della classe politica
questo perché leggere un bilancio o una finanziaria (sono due cose diverse)
è diventato un'impresa titanica ad appannaggio di pochi esperti e addetti
ai lavori con rinvii e articoli da 300 commi!!!! e si badi bene tutto
questo è voluto lo è tutt'ora e lo è stato sempre perchè meno il cittadino
conosce più è plasmabile in linea con le più storiche dittature

Luca Giagnoni 12.04.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

sono d'accordo, da molto tempo, con la tua opinione di fondo che spero di sintetizzare bene in questo modo:
i partiti tradizionali non hanno ancora capito che il mondo è cambiato profondamente e quindi propongono ancora di curare le metastasi con le aspirine.

Torno a parlare dei rimborsi elettorali perché penso che sia importante, per un nuovo movimento come il M5S, cavalcarne l'onda.

Sono in tanti, a mio avviso, che stanno cominciando a capire quanto segue:

1°- la legge emanata è, in sostanza, una legge truffa che fa rientrare dalla finestra i finanziamenti ai partiti che sono stati aboliti da un referendum popolare.

2°- se una class action contro coloro che hanno votato questa legge è improponibile, a livello legale, o è difficile metterla in atto, si potrebbe agire nel merito delle somme erogate che, da quanto leggo, sono enormemente superiori a quelle spese per le campagne elettorali.

3°- se è vero che, negli anni, sono stati erogati ai partiti oltre un miliardo e mezzo di euro in più di quelli spesi, l'ovvia conseguenza sarebbe quella di chiederne la restituzione.

4°- per dare un nome consono a questa situazione io propongo di definirla- almeno- una "appropriazione indebita dei soldi dei cittadini"

5°- non credo si possa risolvere il problema semplicemente rinunciando a percepire ulteriori cento milioni, che dovrebbero ricevere i partiti a luglio.

In conclusione sono convinto che il movimento 5S che ha le carte in regola per farlo, avendo rifiutato tale finanziamento, possa promuovere una iniziativa popolare per fare valere il diritto fondamentale dei cittadini di essere rispettati quando decide, con un referendum popolare, di abolire una legge.

Un caro saluto.

www.vito pallotti.it

vito pallotti 12.04.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

almeno sapremo dove andare a finire, patti chiari e amicizia lunga, e non saremo più ostaggio della politica di regime

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

Il politico assieme al burocrate italiota hanno messo in piedi la logica del "lacciuolo", quella tanto cara al sadomasochismo.
La politica del "lacciuolo" significa tante cose, facciamo degli esempi
1)"so qualcosa di te che potrebbe compromettere la tua carriera (caso ruby ad es) e mandarti in galera, allora da tesoriere ti ho in mano..se non mi baci il culo ti sputtano"...
2) "hai semplicemente un contratto di collaborazione con l'Ente, se vuoi che te lo rinnovi devi fare..devi leccarmi i piedi..."
3) "hai bisogno di x voti altrimenti non entri nella stanza dei bottoni e l'unico modo che hai per farlo è che ti infili in un seggio dove votano solo il mio partito, per cui leccami il culo...obbediscimi..dammi..."
4) "vuoi lavorare? bene allora pagami una tangente (sistema Penati) sul conto in Svizzera numero....dipendi da me e se non vedo i soldini all'estero spezzo il lacciuolo"...
etc etc etc

Cari miei ho utilizzato alcune frasi con linguaggio volgare per spiegare come la politica del "lacciuolo" agisce (o politica ricattatoria).
E ora i politici italioti stanno facendo la stessa cosa con noi utilizzando un "mega lacciuolone" che si chiama debito pubblico!

mario mario Commentatore certificato 12.04.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

lo Stato presto ci erogherà un bel "servizietto" mandando ciascuno di noi sotto un ponte o su un marciapiede.
manca poco

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

fortunatamente i cittadini hanno compreso che questo stato non eroga servizi ma "servizietti"
per questo eludono ed evadono

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

http://it.notizie.yahoo.com/napolitano-e-monti-denunciati-per-attentato-alla-costituzione.html?nc

Carlo C 12.04.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento

DEVONO RESTITUIRCI IL MALLOPPO !!!!!tutti coloro che sono stati eletti in modo illegittimo, tutti i soldi che si sono presi CONTRO la volontà popolare, tutti quelli che hanno fatto uso improprio della carica elettiva, tutti quelli che hanno goduto del parente politico, tutti quelli che hanno responsabilità nelle scelte scellerate fatte, TUTTI QUESTI DEVONO RESTITUIRE I SOLDI PERCEPITI !!!!! io non voglio lavorare fino alla morte per pagare i conti dei loro ristoranti !!!!ps: visto che lavoriamo per pagare le tasse ,siamo tutti dipendenti pubblici !!!bene, voglio le stesse vacanze dei professori e maestri italici !!!!!!!!

ina ghigliot 12.04.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Se i partiti non rinunciano ai soldi,noi elettori rinunciamo ai Partiti,non avrete piu' i nostri voti ma solo disprezzo che vedrete quando sara' troppo tardi.

gaeta carinucci roberto, roberto Commentatore certificato 12.04.12 09:32| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

i partiti ormai sono dinasauri in estinzione. Occorrono strumenti diretti di controllo fuori in mano ai cittadini e fuori dal controllo delle lobbies. Oggi a Roma 9000 studenti partecipavano per 30 posti al corso di laurea in giurisprudenza. Credete forse che qualche figlio di politico o barone universitario non sarà aiutato ? La trasparenza serve a questo: mandare avanti i meritevoli e non i più raccomandati altrimenti ci ritroveremo un paese in mano a dirigenze di disonesti, incapaci figli di disonesti ed incapaci impossibilitato a progredire. Gente che avendo fatto uso della disonestà per far carriera ed arricchirsi, non potrà che continuare per questa strada scegliendo ai vertici parenti ed amici che la pensano comme loro. Inutile dirvi come andrà a finire perché il futuro è già oggi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 12.04.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Islanda, sulla strada del FOSS

Annunciato un progetto di migrazione delle principali istituzioni pubbliche dell'isola. Ma i vari ministeri sono ancora legati ai vecchi contratti. Partirà comunque una fase di testing delle soluzioni free e open source
Roma - Il progetto durerà un anno, per la migrazione delle istituzioni pubbliche islandesi verso i lidi del software free e open source. Tutti i principali ministeri del governo locale, l'amministrazione cittadina di Reykjavik, gli ospedali finanziati a livello pubblico. Le arterie fondamentali della Pubblica Amministrazione verso l'adozione di software a codice aperto.

http://punto-informatico.it/3489432/PI/News/islanda-sulla-strada-del-foss.aspx

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.04.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

IL POZZO SENZA FONDO DEI RIMBORSI ELETTORALI !

concedere tanta grazia ( soldi ) è stata una abile mossa in danno dei partiti e dei cittadini ben sapendo che, senza controlli, ne avrebbero fatto un uso improprio. questo sarebbe servito successivamente , per poter RICATTARE e distruggere chiunque non si fosse piegato ai diktat dei veri vertici e poteri forti al comando.

LUSI O BELSITO ne son la testimoninza e i partiti
e i loro leader sono avvertiti ben sapendo che ognuno di loro ha scheletri nell'armadio.
Si opera chirurgicamente ovviamente per avvertire, intimidire o colpire. Si lasciano vivere i partiti e i loro vertici solo se asserviti e funzionali agli scopi di chi comanda e non è difficile immaginare il perchè. la FICTION DEMOCRATICA deve continuare, per raggiungere tutti gli obiettivi senza apparire, senza essere individuati o individuabili.

Mario Mondi 12.04.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

non pagate le tasse !!!!

non diamo piu' soldi a questi ladri !!!

andrea cavalieri Commentatore certificato 12.04.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
Questi politici hanno fatto cadere la prima repubblica per usurparne il potere.
Qualcuno ha cominciato coi proclami di "Roma padrona Roma ladrona", ma lo scopo non era quello di ELIMINARE ROMA, MA DI CREARE ALTRE 8101 PICCOLE ROMA (senza contare le regioni, le province e tutte le società pubbliche e consulenze esterne a go-go), quindi coi costi di 8101 "Romette" anziché di una sola. Nella loro mente onnivora pensavano. "Se Roma ruba perché non possiamo farlo anche noi?" Cosi hanno partorito il mostro del federalismo. Hanno pensato di spostare un po' di funzioni da Roma agli enti locali, non per dare migliori servizi a minori spese, ma, al contrario, per duplicare i costi e decimare i servizi. Se poi, oltre ai prevedibili aumenti catastrofici dei costi, ci metti pure le ruberie da corruzione (60 miliardi) e gli sprechi da incapacità di amministrazione (50 miliardi), la rovina del Paese era garantita sin dal concepimento del federalismo (mostro da 8101 testa). Se poi consideri che il federalismo comporta anche il caos più assoluto in fatto di norme (8101 comuni con miriardi di norme diverse tra loro: IMU diverse, addizionali diverse, divieti e obblighi diversi, servizi diversi a costi diversi, ecc... il tutto governato da incompetenti), la frittata è completa.
Beppe, qui occorre ridurre le spese della macchina pubblica:
- O limitiamo le rendite degli amministratori locali a: max 3000 euro/mese agli assessori regionali (60% ai consiglieri); max 2000 euro/mese agli assessori provinciali (40% ai consiglieri); max 1500 euro/mese gli assessori comunali (20% ai consiglieri); max il 50% in più dei rispettivi assessori ai rispettivi presidenti di regione, provincia e sindaci; e max 5000 euro/mese ai parlamentari (senza altri privilegi).
- O si ristruttura la macchina dello Stato: accorpando le regioni a tre; eliminando le provincie; accorpando i comuni ad almeno 15-18 mila abitanti).
- O il Pese va in rovina.
Saluti

gerry 12.04.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

il sistema dei rimborsi fallato è quello che tiene in piedi il sistema, tutto il sistema

remunera il valore aggiunto delle spese elettorali, il plusvalore della politica, spendi 1 ma ti rimborsano 10


Quanto hai detto è vero. Io ho chiesto di fare una locandina succinta ma che raggruppa i punti principali. No-contributi, 3000 al mese (come faranno, avranno bisogno dei rimborsi o li ospitano negli alloggi militari delle caserme?) rinuncia ai vari privilegi. Insomma un breve, BREVE compdendio dei punti caldi. Potremmo diffonderlo tutti e non sarebbe male.

SERGIO CRESPI 12.04.12 09:15| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

quindi niente tagli ai rimborsi, dicono maggiori controlli ma non a rotazione dei controllori e quindi saranno inutili.
non passano concetti di tutela del cittadino

se ci fosse almeno la possibilità del "recall" anticipato del proprio rappresentante come avviene negli Usa & Getta potremmo dire di avere uno strumento di controllo effettivo, altro che Corte dei Conti...

sai quanti ce ne sarebbero da richiamare...eehh hai voglia quanti !!!

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 12.04.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo venia ar Fruttarolo se mi Fruttarolizzo...

Musica???

http://www.youtube.com/watch?v=oKNxjL3O5TQ

Il lato a è praticamente il manifesto autenticato del leghista medio...

Il lato b parla di tutte le volte che guarda in faccia il trota...

Buon ascolto...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 12.04.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo il politico italiota vive alla continua ricerca del "paradiso perduto dei soldi altrui" (o della collettività) e quando lo trova esclama "oh finalmente paga l'Italia che me ne fotte a me (o che me ne fotte a mia)".
Il debito pubblico è il risultato della errata interpretazione del voto da parte del politico italiota, ovvero il voto è considerato una autorizzazione a spendere per gestire la polis.
Ora, se un privato cittadino scegli di spendere dei soldi o di indebitarsi lo fa per una cosa propria che gli serve. Invece, il politico anticipa indebitamente ciò che noi vogliamo (una strada, un palazzo, una scuola, una ferrovia...), ovvero ci fa volere cose che spesso non vogliamo dicendoci che come singoli non le vogliamo ma considerando la maggioranza dei votanti, le vogliamo e quindi come singoli ci dobbiamo adeguare. Il politico è alla continua ricerca del paradiso perduto delle giustificazioni per spendere grandi cifre. Non solo spende i nostri soldi, ma ci indebita e, per farlo in modo sostenibile, si allea con le banche, le società telefoniche, la chiesa, per avere informazioni su di noi e per capire in totale quanti soldi abbiamo poi, il totale di quanto abbiamo la considera come una prima rata del debito che farà per un'opera su cui con altra logica deriverà delle tangenti.
Le tangenti non si pagano più in Italia perchè c'è il controllo della magistratura.
Anzi, il politico in Italia sfrutta la trasparenza per guadagnare consenso e poi all'estero mostra l'altra faccia facendosi pagare tangenti su conti non visibili....
il politico italiota è multilogica...

mario mario Commentatore certificato 12.04.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

GUIDO

Nuovo grido di battaglia
La Lega ce l’ ha d’ Euro!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando Bossi si fa una sega padana
tutta la Lega va in orgasmo multiplo!
Dice che a farsi le seghe si diventa ciechi,
ciechi no ma come i leghisti di sicuro! :-D

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTI! E' inutile che vi dimeniate e insultiate gli onesti.
Ormai abbiamo visto dove vi siete messi la reputazione: AL CESSO!!!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Per anni ci hanno urlato
Dal prato di Pontida
Che loro sono il bene
Che con la spada snida
il laido parassita,
il ladrone romano:
eroico, verde e celtico
l’Alberto da Giussano.

Quand’ecco che compare
Un bravo tesoriere
che della lega nordica
custodisce il forziere.
Trattasi di soldi pubblici
rimborsi elettorali,
soldi sottratti a strade
sviluppo ed ospedali.

E come li utilizza
quei soldi il buon Belsito?
Ci paga i manifesti,
gli affitti del partito?
Ma certo, siam sicuri
mica sono italiani!
Son tutti onesti ed umili
i celtici padani.

Che sono lì quei conti
Corretti col bianchetto?
Che cosa? Soldi in nero?
E’ falso, ci scommetto!
“Son giudici romani
e l’odio li dilania”
Che cosa? Tre milioni
finiti giù in Tanzania?

Eh sì, coi soldi pubblici
Belsito ci ha pagato
I conti dei dottori
che Umberto hanno curato;
una vacanza a Alassio
per tutta la famiglia
un’Audi quattro al Trota
e poi, che meraviglia!
I soldi per comprare
un misero diploma
ingressi in discoteca,
puttane in perizoma;
la laurea a Rosy Mauro
comprata in Inghilterra;
per la casa di Gemonio
il gazebo e la serra
e poi un terrazzo nuovo
forse dal nulla sorto.
“Chissà quando è successo?
io non me ne ero accorto!”

Gli affari con la ndrangheta
(ma non è calabrese?
O forse per i soldi
Tutto il mondo è paese?),
salvare Casentino
(ma quale camorrista?
Sono le toghe rosse,
un complotto, una svista).

La lega, cari amici,
ormai è piuttosto chiaro
è l’ennesimo partito
fondato sul denaro,
sui soldi della gente
dei fessi, dei padani,
altro che lega nord:
sono democristiani…

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Rimborsi ai partiti. C'è l'accordo.

ITALIANI COGLIONI E POPOLO DI MERDA, per l'ennesima volta ve lo hanno messo nel solito posto.
Continua a votarli comunque, bravi, bravi coglioni.

Ultimamente ACCORDO=INCULATA.

Buona giornata

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 12.04.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CONTRO ROMA E LI ROMANI
ECCO I BARBARI PADANI
NA MASNADA DE LADRONI
CAVERNICOLI E SBRUFFONI
DOPO AVERVI CONQUISTATI
ROMA VI HA CIVILIZZATI
STATE A CORTO DE MEMORIA
RISTUDIATEVE LA STORIA!

pasquino

marco aurelio, reggio emilia Commentatore certificato 12.04.12 08:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

FRANCO STIVALI

"E meno male che erano i romani a esse ladroni!"

"Che ci vuoi fa'? So' barbari e ogni tanto un saccheggio je spetta de diritto!"

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

BUCHICCHIO

Abbiamo finalmente capito cosa impugna la mano alzata di Alberto da Giussano:
UNA SCOPA!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento

Nel Lombardo-Veneto hanno messo nuove campane per la differenziata
...per i figli della Lega.
Chissà in quali discariche li metteranno?
Inghilterra, Svizera o Tanzania?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Poesia di VOX

Orgoglio
È stata la giornata dell’orgoglio
di essere leghisti e padani,
ma molto attenti al portafoglio
e non per paura dei gitani.

Sono naufragati sullo scoglio
di ladri, disonesti, ruffiani,
veri professionisti dell’imbroglio
che se la prendono con i romani !

Orgogliosi di Bossi, della moglie,
di figli, autisti e badanti !
Ma i leghisti mangiano le foglie

di chi promette di andar avanti.
Bossi ha pianto davanti a tutti,
giurando onestà… con dieci rutti !

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:41| 
 |
Rispondi al commento

ROMANIELLO

Povero Trota!
In fondo è una vittima dell'istruzione!
Già, gli è rimasta la fissa delle sottrazioni!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe, quello che scrivi è tutto vero (o quasi)ma, forse per ragioni elettorali, ometti di citare una delle maggiori cause del debito pubblico. Tu accusi solo i politici dei danni che il paese ha subito ma chi li ha votati questi (e quei) politici dai fine anni settanta in poi?(periodo in cui il debito pubblico è iniziato a crescere incontrollato). Ebbene, te lo dico io. La maggior parte degli italiani! I commercianti, lavoratori autonomi ecc., per evadere senza problemi; gli assunti in massa nella P.A. per lavorare poco (in certi casi niente) e andare in pensione dopo 20 anni; gli imprenditori per ottenere appalti gonfiati; i proprietari di immobili abbusivi. Ebbene, mi piacerebbe vedere sul tuo blog, in omaggio alla tua onestà intellettuale, un atto d'accusa nei confronti di tutti questi italiani dal scarso senso civico (la maggioranza purtroppo)che hanno contribuito, attraverso i loro eletti, a rovinare il nostro paese

gatti gabriele 12.04.12 08:40| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

TG LA7 bastardi dentro!
http://www.youtube.com/watch?v=-uHmV9KWKyQ

Intervistano Beppe facendolo vedere dentro un saloncino invece di mostrare le piazze piene come a Lecce.

Beppe non accettare interviste di questo genere. Che riprendano i tuoi spettacoli pubblici in piazza.

Ti vogliono far passare da fenomeno da baraccone, il M5S come un'armata brancaleone.

Sparagli in faccia l'idea il progetto e i temi del M5S, che tutti stanno tentando di copiare e rivendicali, cazzo!

Siamo fin da oggi la terza forza politica del paese, continua a rivendicarlo, affermalo senza paura e che abbiano rispetto del M5S!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento


Per i leghisti DOC qualunque cosa propone il capo è Vangelo!

"Se Bossi decide di andare in Bicamerale, applaudono.
Se decide di abbandonare la Bicamerale, esultano.
Se va con Berlusconi, assentono.
Se lascia Berlusconi, approvano.
E se un giorno si sveglia e cambia i confini della Padania, accettano i nuovi confini.
Tempo fa, rispondendo a un lettore, scrissi che «i leghisti sono pronti a inneggiare anche all'annessione della Yakuzia, e non solo perché non sanno dove sta». Arrivarono molte lettere indispettite. Ma nessuna contro l'annessione della Yakuzia".

(29 ottobre 1997)

Questo scriveva il grande Montanelli molto tempo prima che lo spastico fosse colpito dall'Ictus.....!

Figuratevi oggi se fosse vivo che cosa scriverebbe di lui.....!

Mozart * Commentatore certificato 12.04.12 08:35| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo l'italia e' un paese di vecchi e infatti berlusconi fa presa soprattutto sull'ignoranza della gente.ho sempre sostenuto che il movimento per prendere piu' voti deve fare iniziative al di fuori della rete per cercare i consensi delle persone anziane che sono purtroppo quelle che danno il maggior numero di voti ai ladri del pdl udc!

Nicolas rossi 12.04.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Con Monti la politica burocratica ci sta mettendo tutti davanti al fatto compiuto, il debito pubblico è già stato fatto e non solo per i politici ma per tutti.
Ora, il punto è che noi tutti italiani ne siamo stati complici perchè ci ha anche fatto comodo, ed è proprio sul fatto che ci faceva comodo che i politici hanno sguazzato per prendere.
Da una parte i politici si sono SOSTITUITI a noi nello spendere i nostri soldi, dall'altra una parte di questi soldi è finita nelle nostre tasche perchè li abbiamo "guadagnati", chi con il sudore costruendo strade, scuole, ponti, palazzi e chi in modo politico proteggendo, sostenendo lo spreco e pigliandosi tangenti. Il tutto ha funzionato fintanto che la cosa era tra noi italiani, invece adesso la cosa è diventata internazionale e, nel momento in cui si presenta il conto agli altri nel mondo, sono guai.
Fortunatamente la tecnologia ci aiuta e ciò che era faticoso ora è fatto da macchine ma il problema rimane perchè fatica o non fatica, come si fa a portare a casa lo stipendio? O diventiamo tutti politici e ci facciamo dare lo stipendio minimo garantito, oppure ci tocca inventare qualcosa. Inoltre, mentre i burocrati e i politici equilibravano come un'ombra la nostra capacità di produrre reddito, ora sono diventati la maggioranza, hanno privilegi, diritti, pretendono lo stipendio e il lavoro garantito (il dipendente pubblico o politico entra sul posto di lavoro ed è a disposizione e se non c'è lavoro non può essere licenziato) e se non ci sono lo Stato che fa? TASSA, aumenta le tasse.
Ora, se non introduciamo proporzionalità, la politica burocratica oltre a soffocare il capitalismo, soffocherà tutti coloro che non timbrano a vario titolo il cartellino per lo Stato. Proporzionalità tra diritto e lavoro, che per un privato deriva automaticamente dal mercato. Se un professionista non ha lavoro decurta il suo stipendio, se un burocrate non ha lavoro lo mantiene inalterato e così vale per la qualità del lavoro.

mario mario Commentatore certificato 12.04.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento

Per chi parla della eventuale svendita dell´oro a copertura debit:

Max Keiser e´il giornalista ex finanziere mio favorito.
Quello che LUI dice e´che l´oro sara´probabilmente valutato 30000 dollari l´oncia, cosi´che l´oro in circolazione servira´ad annullare TUTTI i debiti in circolazione.
Questa a me sembra, se pur dolorosa, una soluzione.
L´alternativa, che a me pare piu´intelligente, sarebbe coniare una nuova moneta, legata al valore dell´oro (che sarebbe valutato 30000 dollari l´oncia)e l´Italia potrebbe CON QUESTA pagare il debito, TENENDOSI le riserve auree a COPERTURA.
Questo fanno i governi furbi e che lavorano al servizio dei cittadini.
Quelli come Monti, che lavorano al servizio delle banche, svenderanno l´oro al FMI per pagare una piccola parte del debito, dopo di che il FMI coniera´una nuova moneta, legata al valore dell´oro (che sara´30000 anziche´1700) e l´Italia si trovera´con il 90% del debito in una moneta FORTISSIMA.
Ci sara´il disastro Pubblico e Privato.
Grazie dott. Monti!
nessuno capira´e business as usual...

Patrizia B. 12.04.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Alberto

Riassunto della carriera politica di Renzo Bossi: guadagnava 12.000 € al mese per guardare le tette di gomma della Minetti
.
Schifani:quasi quasi assumo anche io un autista così.
.
Eh sì, senza la lauta mancia del papi addio diplomi e lauree facili, gli toccherà rimanere ignorante a vita.
.
Renzo Bossi si è dimesso da consigliere regionale. Torna a dedicarsi allo studio.
.
Invece Bossi, ora che si è dimesso, potrà seguire da vicino chi gli ristruttura la casa.
.
Bossi si è dimesso.
Borghezio: ”Dio Po!”
.
Berlusconi: “Bossi è innocente! I soliti tesorieri comunisti!”
.
Sono tutti bravi a fare il Renzo Bossi coi soldi della Lega!
Prova un po’ te a fare il disoccupato coi soldi del Governo!
.
Ma quanto costano queste canottiere dell’Umberto?
.
Tesoriere della Lega, indagato per occultamento di fondi pubblici. L’unico nero amato da Bossi.
E l’unica ‘ndrangheta.
.
Bossi vorrebbe annettere la Lombardia alla Svizzera. Così le mazzette alla Lega sarebbero già in banca.
.
VV
Una famiglia, un motto.
Tricolore al cesso.
E soldi in Tanzania.
.
Persino i baluba della Tanzania ci avevano visto poco chiaro.
Ma i leghisti sono orbi?

..
VV
Hanno smesso di portare letame a Roma
Ora il letame se lo versano sulle teste da soli

:-D

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe sono perfettamente d'accordo. Ci vuole una proposta di legge sulla destinazione d'uso delle tasse. altrimenti non le paghiamo più. Tra l'altro volevo fare presente se il sistema dei contributi è stato modificato, nel senso che si basa sui versamenti che l'utente effettua, perchè non renderlo facoltativo? Visto che lo stato nn dà più nulla, perchè nn fare scegliere i cittadini se versare i contributi o far fruttare quelle somme, magari sotto il materasso?
Nel tour è prevista Reggio Calabria? Mi auguro di sì!

marina crisafi 12.04.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

AIUTATEMI A CAPIRE

Da quando la lega è stata coinvolta nel recente scandalo gli organi di DISINFORMAZIONE continuano a chiamarla movimento... ma non è un partito?

Salvo Pa Commentatore certificato 12.04.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alberto

La 'Ndrangheta risponde con orrore alle accuse di collusione con la Lega.
Anche noi abbiamo un onore.

.
VV

E' ovvio che i leghisti credono alle difese di Bossi
Metà dopo 20 anni di rimbambimento totale credono ormai anche che Bossi sia onesto
E metà sono complici come i seguaci di Riina

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo come in Irlanda.
In Irlanda stanno coinvolgendo la popolazione, con volantini su tutti i muri e vetrine, per rifiutare di pagare la tassa sulla casa. Perché non copiamo questa iniziativa ? Se gl'italiani non fossero coerenti neanche su questo, allora facciamoci impiccare dai ladroni politici poiché dimostriamo di non avere un briciolo di carattere ne dignità.

Carlo Perricone 12.04.12 07:57| 
 |
Rispondi al commento

Il CLUB ABC ha trovato l'accordo per la Trasparenza dei bilanci dei Partiti...Forse non ci siamo spiegati...Noi vogliamo i soldi indietro che si sono puppati dal '93,rimborsi ottenuti "illegalmente" dopo il referendum di quell'anno votato dal 90% degli elettori!
Secondo vogliamo che siano processati per truffa ai danni del POPOLO ITALIANO!...
vogliamo che siano eseguiti accertamenti fiscali in tutti i PARTITI..nessuno vieta alla finanza e agenzia dell'entrate di svolgere questi controlli, indipendentemente dal fatto che esista una "notizia di reato" o no!.
BEPPE AL PROSSIMO COMIZIO RICHIEDI PUBBLICAMENTE CHE SIANO ESEGUITI CONTROLLI FISCALI DALLA GDF E AGENZIA DELLE ENTRATE IN TUTTE LE SEDI DI PARTITO e FONDAZIONI AD ESSE RICONDUCIBILI!!
IN QUANTO QUESTI ATTI RIENTRANO NELLE NORMALI COMPETENZE DELLE ISTITUZIONI,INDIPENDENTEMENTE DAL FATTO CHE ESISTA UNA "NOTIZIA DI REATO"...
Ricordo che i partiti sono associazioni non riconosciute e sono soggette come tutti ai relativi controlli di legge!

roby f., Livorno Commentatore certificato 12.04.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Da Sud a Nord la differenza è poca.
Sono passati da Cosa nostra a Your Family.
Ma è sempre 'l'onorata società'!
E chi lo mette in dubbio 'peste lo colga'. :-DDD

Dall'Alpi alle Piramidi
dal Tagliamento al Sele
sempre letame vedo
e sparger sempre fiele
Fu vera gloria? Ai posteri
l'ardua sentenza: noi
sputiamo in fronte al massimo
padron di tutti i buoi
Un popolo in rovina
le casse dissestate
ma a sentir la manfrina
saran state le fate!
I rei sono innocenti
il povero è insultato
si grida ai quattro venti
a un paese malato
"Se la crisi si è avuta
è fatta a sua insaputa."

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 07:52| 
 |
Rispondi al commento

GROTTESCO ITALIANO

Maroni: “Complotto contro la Lega. Bossi è stato raggirato. Firmava i bonifici a sua insaputa”.
(Ma per quanto crederanno che questo popolo possa essere raggirato a sua insaputa?)
.
Un popolo è diviso tra onesti ed oppressori.
Ma l’ultima moda di chi delinque, ruba, truffa e manda in rovina un paese è passarsi per onesto.
E’ l’ultimo traguardo del reo: rubare al giusto anche la reputazione.
Solo così lo sputtanamento sarà totale.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 12.04.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO DITE ""RUBARE" DOVETE ESSERE PRECISI....
sinonimi:

rubare
arrangiare,

rubare
avere le unghie lunghe,

rubare
biffare, portare via, sgraffingare, carpire,


rubare
buscare,


rubare
carpire, estorcere, sottrarre, rapinare, frodare,


rubare
derubare, depredare, alleggerire, privare, rapinare, borseggiare, svaligiare, predare, razziare, portar via, spogliare, fregare, frodare, defraudare,

rubare
espilare,

rubare
estorcere, carpire, sottrarre, spillare, strappare, rapinare, spremere,

rubare
fregare, derubare, grattare, sottrarre,

rubare
frodare, derubare, carpire, defraudare,

rubare
furare, predare,

rubare
graffiare, sgraffignare,


rubare
grattare, sgraffignare, sottrarre, fregare,

rubare
impadronirsi, impossessarsi, appropriarsi, sottrarre, arraffare, usurpare, carpire, conquistare, invadere, occupare,

rubare
involare, carpire, sottrarre,

rubare
pigliare,

rubare
pirateggiare, truffare, sfruttare, imbrogliare,

rubare
prendere, arraffare, sottrarre,

rubare
prevaricare, malversare, estorcere,

rubare
rapinare, derubare, depredare, saccheggiare, spogliare,

rubare
rapire, portare via, sequestrare, ghermire, sottrarre, carpire, estorcere, togliere, strappare, trafugare, sottrarre, predare,


rubare
raspare,

rubare
portare via, carpire, trafugare, arraffare, sottrarre, estorcere, fregare, grattare, appropriarsi, impadronirsi, spogliare, derubare, svaligiare, depredare, frodare,

rubare
saccheggiare, derubare, svaligiare, rapinare,

rubare
sgraffignare, carpire,

rubare
soffiare, sottrarre,

rubare
sottrarre, rapire, rapinare, carpire, sgraffignare, fregare, estorcere, soffiare, confiscare,

rubare
spogliare, depredare, derubare, svaligiare, saccheggiare, predare, razziare,

rubare
trafugare, sottrarre, asportare, rapire,

rubare
svaligiare, derubare, depredare, saccheggiare, spogliare, svuotare, rapinare,

rubare
truffare, carpire, derubare,

derubare
alleggerire,

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.04.12 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito pubblico deriva semplicemente dalla logica del politico italiota che è la seguente:
1) "se tu cittadino hai, anche io voglio indipendentemente da quello che faccio, cioè procurarmi informazioni su di te cittadino"
2) "se tu non hai non ti conosco e se vuoi qualcosa devi portarmi 100 voti, allora ti do un privilegio"
3) "io politico sono il detentore del valore della moneta e tu cittadino dipendi da me"

mario mario Commentatore certificato 12.04.12 07:07| 
 |
Rispondi al commento

12 aprile 1984:
a Milano viene fondato il partito politico "Lega Lombarda"

trent'anni di rutti e palle, per approdare al più classico dei sistemi politici, cioè i parenti ed amici sulle poltrone pagate da roma ladrona, fondi pubblici per uso privato, lacrime di coccodrillo e ramazze ad uso esclusivo delle telecamere per cambiare tutto ma fare in modo che nulla cambi.

troppo buono il latte che esce dalla tetta della lupa romana, che sia in lire oppure in euro.

dal gattopardo al gattopadano.......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 12.04.12 07:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

ma come faceva bossi ad avere 11 case, il parco macchine e milioni di euro in tanzania? Con lo stipendio da parlamentare/senatur/ministro non ci arrivi , che abbia rubato?

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 12.04.12 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non fa niente anche si non parlate mai più di lui

IO me nefrego ;;))

perche la vera causa di questo declino non è di monti (che mi sta sulle palle) non è della fornero (idem)

è tutta colpa da 16 anni di BERLUSCONISMO il debito pubblico è salito a le stelle grazie

ai voli di stato con sue puttane
grazie al mal governo delle alleanze con bossi fascisti di verde
e i larussiani fascisti di nero


grazie a questo debito il FMI (governato da comunisti mao fidel e il che guevara)
che adesso decide chi vive e chi no


anche si nella campagna elettorale dal grillone
non PARLA dal vero cancro di questo paese

SILVIETTO BERLUSCONI IL TUMORE MAFIOSO NEOLIBERISTA

NON DIMENTICHIAMOCI il resto è fuffa, scope, e molto bla bla bla

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 12.04.12 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Parole Sante!

l'utilizzo del denaro raccolto è il principale compito dello Stato (che poi siamo noi... questo è il bello). Infatti, intendendo per "Stato" quell'essere astratto inventato dalle persone per provvedere ai bisogni della collettività, si può individuare nella Spesa Pubblica la via per garantire servizi e beni che sono utili alla società nel suo complesso. L'altra faccia della medagli sono le Entrate (tasse).

Ora, se un cittadino non adempie al suo dovere, lo "Stato" ha degli strumenti per perseguirlo: la collettività che esso rappresenta agisce contro di lui in nome di tutti. Ma se lo "Stato" non adempie o adempie in modo insoddisfacente, quali strumenti ha il cittadino per agire in nome di tutti contro lo "Stato" e quindi contro tutti? I cittadini possono in qualche modo rivendicare di diritto la loro autorità e chiedere l'adempimento, se non addirittura pretenderlo, visto che c'è questo patto?

Inoltre, non c'è neppure trasparenza... molte "Spese Pubbliche" non sono poi così pubbliche... alre spese sono sensibili e bisognerebbe valutare bene se la collettività le vuole sostenere oppure no...

A volte lo "Stato" veste i panni del privato e questo è assurdo... a volte sembra si parli di una grossa impresa e al posto del presidente del consiglio si piazza un manager...

in effetti è così ormai: l'assurdo ha preso il posto della realtà e noi siamo diventati involontariamente azionisti di ITALIA SPA in cui oltre a non detenere di fatto azioni, siamo invitati a sottoscrivere obbligazioni, sostenere l'indebitamento, finanziare la macchina burocratica, soddisfare i capricci di chi amministra la società... poi, nel caso ipotetico dovesse risalire la china, nessun dividendo ci spetta e non ci sono assemblee straordinarie per chiedere all'azionariato se si vuole davvero la TAV o l'expo o la guerra...

insomma: UpSideDown

Ales O. Commentatore certificato 12.04.12 06:06| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sindrome del leghista:

Algeria: morto Ben Bella, padre patria....lontano parente della nota cantante sicialiana Marcella.


Aa ha ha haaaaaaa ;)

deformazione leghistico professionale 12.04.12 05:20| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe ho molti anni piu di te e per il bene dei miei e di tutti i nipoti d`italia votero 5 stelle ale prossime elezioni
ti prego beppe ti prego stai attento a quello che dici per favore
i giornali riportano solo quello che gli pare e con il tuo blog non arrivi a tutte le persone che sono raggiunte da giornali e tv che sentono solo alcune delle frasi che dici
per il bene di tutti i nipoti d`italia cerca di non esporti troppo perche tu anche se non ti canditi sei il movimento
questo e` quello che passa in tv e giornali
la maggiorparte delle persone sarebbe d`accordo sui punti del movimento quindi per favore stai attento a quello che dici anche se sei arrabiato e disgustato da tutto
grazie per l`impegno e scusami per la predica
con stima zia clara

clara pontecorvo 12.04.12 04:01| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma credo sia opportuno sapere che a Pescara l'ente che gestisce l'acqua (ACA)
HA COMINCIATO A TOGLIERE L'ACQUA NELLE CASE DELLA POVERA GENTE CHE NON RIESCE A PAGARE LE BOLLETTE SEMPRE PIU' SALATE (in caso di locali commerciali anche 1000 euro all'anno)

Ma come si fa a togliere l'acqua alla gente?
Ma a cosa stiamo arrivando?
Fermateli per favore....qualcuno li fermi!!!
Non avevamo votato in 26 milioni?

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 12.04.12 02:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Seguito:

Esistono condomini in Italia che assomigliano più ad aziende in mano ad un pool di privati che ad abitazioni. Lavori di straordinaria amministrazione all'ordine del giorno quasi ogni mese dell'anno. Sembra impossibile? Riflettete un attimo, si tratta della tragicomica
esperienza che ho vissuto sulla pelle di mio nonno (nudo proprietario), mio padre e mia madre e, per ultimo, sulla mia.
Tre condomini: un giudice, un avvocato ed un ingegnere cumulano 666 millesimi di quote millesimali ed hanno praticamente il palazzo in mano, possono fare quello che vogliono. E così il palazzo viene scucito e ricucito in tutte le sue parti con germanica periodicità.
I lastrici solari, i marmetti delle scale, gli infissi esterni, le pluviali, la punzonatura della pavimentazione dei cortili interni , realizzata in pietra lavica, eseguita due volte dagli scalpellini, la facciate esterne, le facciate dei cortili interni, le montanti del gas e quelle dell' Enel,
lavori approvati ciclicamente anche se le condizioni del Palazzo erano soddisfacenti, per anni, anni ed anni...
Ricorderò sempre un preventivo approvato per uno di questi lavori: 980,000,000 milioni di lire...Parte dell'importo si sarebbe dovuto rimborsare secondo i dettati del "Progetto Sirena" : ...Sirena...non ho mai visto una lira.
La cifra si giustifica in parte perchè il corpo di fabbrica è notevole: progettato nel 1860, Palazzo Nunziante è sito nel centro di Napoli, p.zza dei Martiri; di fronte il Palazzo dell'Unione Industriale, di lato Palazzo Calabritto. Corre per quasi tutta via Domenico Morelli, apre la propria facciata su p.zza dei Martiri, sulla quale confluiscono via Calabritto, Via Chiaia e Via Gaetano Filangieri, per poi ripiegare per Via Cappella Vecchia ed oltre...
Alla vostra immaginazione le dovute conclusioni : non abito più li'.

Francesco C. Commentatore certificato 12.04.12 02:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premessa (Falkorosso)
Un sindaco chiede un preventivo per pitturare la facciata del municipio e gli arrivano tre offerte. Quella di un tedesco di 3.000 euro, quella di un francese di 6.000 e quella di un italiano di 9.000 euro. Davanti a tali differenze convoca una riunione con i tre concorrenti affinché giustifichino i loro preventivi. Il tedesco gli dice che vuole usare una vernice acrilica per esterni che costa 1.000 euro e che vuole dare due mani, poi tra impalcature e pennelli si spendono altri 1.000 euro ed il resto è il suo guadagno. Il francese giustifica il suo preventivo dicendo che lui è il miglior pittore in circolazione, che usa una vernice poliuretanica e che vuole dare tre mani. La pittura viene quindi 3.000 euro, tra impalcature e pennelli si spendono altri 2.000 euro e gli altri 1.000 sono il suo guadagno. L'italiano, che viene ascoltato solo per curiosità poiché il suo preventivo non è paragonabile agli altri, dice: ”Sindaco, il mio è sicuramente il preventivo migliore: 3.000 euro sono per te, 3.000 sono per me e 3.000 sono per il tedesco che pittura la facciata...

Francesco C. Commentatore certificato 12.04.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei disiscrivermi dal movimento 5 stelle,
come si fa?
grazie

francesca weiss 12.04.12 02:12| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto è che quell’oro non è proprietà dello Stato italiano ma del popolo italiano, tanto che lo stesso Giulio Tremonti, quando nel 2009 voleva tassare le plusvalenze generate dalle riserve di Bankitalia, fu bloccato dal governatore della Bce, Jean-Claude Trichet, che disse in Parlamento «Siamo sicuri che l’oro sia della Banca d’Italia e non del popolo italiano?» e dallo stesso Mario Draghi, all’epoca a capo di Palazzo Koch, secondo cui «le riserve auree appartengono agli italiani e non a via Nazionale».

Signore e signori, questi si vendono l’oro (può essere un’alternativa, ma è sempre l’ultima e comunque andrebbe quantomeno annunciata e discussa in Parlamento) mentre le banche incassano e gioiscono (e non pagano nemmeno l’Imu per le sedi delle Fondazioni, il vero cancro politico-economico del sistema): attenzione, la strada che abbiamo intrapreso è decisamente greca. E con la Spagna destinata a ristrutturare in parte il debito entro l’autunno, rischiamo davvero grosso.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.comedonchisciotte.org%2Fsite%2F%2Fmodules.php%3Fname%3DNews%26file%3Darticle%26sid%3D10151&key=1d8f8cc197977b1b98f7c48ce959f93f89064099

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.04.12 02:08| 
 |
Rispondi al commento

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/296091/toffa-minacce-e-farmaci.html?fb

COME BUTTARE NEL CESSO 4 MILIONI DI EURI!!!!!!

RITIRO DELLA LICENZA DELLA FARMACIA A CHI NON FA FUNZIONARE LE MACCHINETTE VALIDATRICI ELLE RICETTE !!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.04.12 01:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
è indegno sfruttare, schiavizzare e uccidere (vorrebbero ci ammazzassimo tutti)così un popolo fiscalmente.In nome dei nostri padri storici che dettero vita alla nostra repubblica, uno per tutti Sandro Pertini che si sta rivoltando nella tomba, non possiamo permetterci di non incaxxarsi di stare zitti e fare il giochino della mela, dello scambio di colpe.
I nostri padri dettero il sangue per la nostra libertà ed ora tocca noi fare lo stesso e porre fine in nome della nostra storia a questa carneficina.
BASTA CON RIGOR MORTIS
BASTA CON LA BCE
Come antichi guerrieri nello spirito come nuovi guerrieri nel modo.
E il modo e quello democratico, volendo anche migliorare la nostra democrazia.

Gabriele B., Lucca Commentatore certificato 12.04.12 01:30| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo è da mettere sotto la teca in un museo; non lo si può semplicemente archiviare in un blog.
Siamo in piena guerra, credo. Una guerra combattuta dai popoli di tutte le nazioni che amano la democrazia e la sovranità del popolo contro coloro che vogliono a tutti i costi instaurare un nuovo ordine mondiale, esautorare la volontà delle genti e ridurle in un contesto di vita assimilabile alla schiavitù. E non è demagogia. Una nuova pazzia si è impadronita degli uomini della politica e della finanza e pare che non sia possibile nessuna soluzione ragionevole. Un simile scenario è tragico ed apportatore di acerrimi conflitti sociali a meno che l'uomo non si fermi per pensare alle conseguenze. Non esistono divisioni politiche accettabili: è l'uomo che deve pensare a se' stesso prima che sia troppo tardi...

Francesco C. Commentatore certificato 12.04.12 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIORNALISTI SELEZIONATI (COME AI TEMPI DEL DUCE)

Riccardo Humbert ci scrive:
Arrivo ora dalla Centrale di Chiomonte dove ho assistito ad un episodio curioso. Alla giornalista Francesca Nava inviata di Piazza Pulita è stato impedito l'accesso all'interno del fortino. Dopo una lunga telefonata con l'ufficio stampa della Questura si è scoperto che i giornalisti sono stati selezionati da Questura e LTF per cui tra i buoni risultano quelli della Rai, delle testate del biscione e i giornali nazionali pagati dallo Stato. Sono arrivati scortati da Bardonecchia ed è stato dato loro un casco blu. I giornalisti cattivi, tra i quali mi annovero anch'io, sono stati lasciati fuori. Francesca Nava fa parte dei giornalisti cattivi. Ancora una volta la libertà dell'informazione italiana ha fatto una passo avanti per scendere verso il centesimo posto nella famigerata classifica mondiale!

di: Ambientevalsusa No Tav


Perchè tutti i programmi a salvare lea Lega ord che ha consensi forse inferiori al Movimento 5 nStelle....Gle'la faremo pagare cara imbecilli di giornalisti e telegiornali vari!!!!!!!
Berlusconi/Ratzinger ..conoscete fuori gioco ???? No fanno tutto loro!!!!!!!
Attenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 12.04.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il terremoto che causerà l'esito delle ELEZIONI comunali, arriverà l'estate torrida passata in città dai disoccupati che esploderà nell'autunno, ed entro Natale, prima cioè dell'inizio delle campagne elettorali 2013, l'esercito scenderà nelle nostre Piazze a controllarci. La DITTATURA attuale esiste ma non sarà paragonabile a quella militare che ci attende tra breve.

charles foster kane 12.04.12 00:42| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo hai detto giusto stiamo prendendocela nel culo da anni...Italiani ma siamo pecore od un popolo??????????
Il Vaticano ci campa susgli Italiani..!!!!!
Siano diftronte ad un' era di cambio, non pensiamo che da un giorno all' altro cambirà qualche cosa ma...se rivoluzione( democratica) sia ...sia fuori le idee ee i coglioni almeno alle prossime elezione..peggiodi così non potrà andare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 12.04.12 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, ho letto pure io la segnalazione di Lenin, guarda che in questo sito davvero dicono che il M5S ha preso rimborsi elettorali, questi qua bisogna denunciarli!

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 12.04.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A bordo della nave italiana Enrica Lexie infatti, riferiscono all'ANSA fonti della Marina militare italiana, non c'erano quei fucili 'Beretta ARX 160' che secondo i periti indiani avrebbero esploso i proiettili che hanno ucciso i due pescatori del Kerala.

da wikipedia:

Utilizzatori:

Italia (sperimentazione),

Albania (forze speciali),

Messico (forze di polizia paramilitari),

Turkmenistan,

Afghanistan (fase di test),

Messico (operazioni anti cartelli della droga).


Mica un problema da poco!

Cognome e Nome 12.04.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padoa Schioppa diceva che le tasse sono bellissime forse perchè non le pagava, comunque bisogna dire che uno che ha bollato la mia generazione come "bamboccioni", son contento che sia schiattato e che vada all'inferno. Così come dovrebbero andare all'inferno tutti i ladri che hanno questo paese in ostaggio, perchè io non li voglio più chiamare "politici" o "governanti". Io credo in Dio e quindi sono costretto a non desiderare per costoro la pena di morte, ma di certo lavori forzati a vita, e se non piegate la schiena, frustate.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 12.04.12 00:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPEEEEEE denuncia questo stronzo ...o guarda che scrive e controlla! - ammazzaAò, quanto so stronzi gli italiani! eh!


http://www.lettera43.it/economia/macro/partiti-torta-da-82-milioni_4367546169.htm

di Marco Mostallino
Nel 2011 i partiti hanno ricevuto rimborsi elettorali per circa 82 milioni di euro.

I GRILLINI: 314 MILA EURO.

C'è poi chi sventola la bandiera della protesta contro il sistema ma non si tira certo indietro quando si tratta di raccoglierne i benefici. È il caso delle liste Movimento cinque stelle Beppegrillo.it che, presentando liste in due Regioni, ha ottenuto dalle casse statali 186 mila euro per le elezioni in Emilia Romagna, base elettorale del comico, e 128 mila per quelle in Piemonte.

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 12.04.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

E'da molti anni che mi chiedo come mai in questo paese la gente sopporta tutto questo schifo, sono tanti anni che mi chiedo come mai la gente crede le fantonie di questi stronzi, e mai possibile con tante menti intelligenti e preparati non riusciamo a ribaltare questo assurdo e falso sistema, fatto di ipocrisia, di falsita' di continue menzogne, giornalisti venduti, sindacalisti stravenduti al potere del danaro, una enorme corruzione che dilaga da anni dal nord al sud, e questo popolo sempre pronto a subire, purtroppo ogn'uno si coltiva il suo orticello, incurante dei gravi problemi altrui, e' arrivato il momento di prendere delle decisioni e guardare la vera realta',uscire fuori a tutti i costi da questo sistema falso e corrotto, i problemi di una societa' malata sono di tutti, aspettare non serve a niente, le prossime elezioni diamo una grossa svolta al movimento di grillo, che rispecchia un giusto modo di vivere in una societa' civile, facciamo politica persuasiva con tutti, dobbiamo crederci, la comunicazione e' una grossa arma, sputtanare queste luride merde, accattoni e lestofanti, venditori di fumo da sempre, ladri e accattoni senza voti devono solo scomparire, sono i principali responsabili di tutto cio' che succede in questo paese da anni, l'unica arma in possesso dei cittadini onesti e il voto,la speranza di un popolo e' il cambiamento radicale, affidare il paese a ragazzi giovani con nuove idee, preparati, onesti, laboriosi, con la voglia di costruire x se e x gli altri, liberarsi x sempre di questa inutile zavorra, compresi giornalisti e trasmissioni inutili e costose, creare interesse e lavoro vero x tanta gente capaci e intelligente. Mi complimento con tutte quelle persone che hanno voglia di cambiare e credono in una societa' onesta e civile - come e giusto che sia, e di gente x bene in questo paese c'e' ne sicuramente tanta........

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 12.04.12 00:29| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

..."Ikea è alla ricerca continua di possibili sviluppi degli acquisti in Italia che punta ad incrementare. Abbiamo individuato nuovi partner italiani che hanno preso il posto di fornitori asiatici, grazie alla loro competenza, al loro impegno e alla capacità di produrre articoli caratterizzati da una qualità migliore e a prezzi più bassi dei loro concorrenti asiatici".


Non so se ci sia da rallegrarsi o da disperarsi.....

harry haller Commentatore certificato 12.04.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate...dei titoli in scadenza

450 miliardi che dobbiamo, cosa abbiamo pagato ?

da dove li tirano fuori i mancanti ?

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 12.04.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lenin, dicevano che eri andato all'estero per cambiare aria ma sei tornato con la stessa aria da coglione.

arma rettale 12.04.12 00:00| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un giornalista del fatto quotidiano, tale iurillo ha ottenuto uno spazio anche se non aveva niente di cui poter scrivere, tranne le note denigratorie.

Non avendo ottenuto una intervista da Beppe ha ben pensato di screditarlo, o tentato di farlo.
La cosa un pò deprimente, a mio parere, è che gli sia stato pure offerto uno spazio per farlo.

Il fatto quotidiano ha perso nel tempo qualità ed argomenti. E' quindi costretto ad offrire spazio un pò a tutti, ma proprio tutti.
Pure la Kanakis, un bella donna ma.....purtroppo, Anna e Vincenzo, nella vita non ci si può sempre improvvisare in un mestiere che non si conosce e neppure "portar la penna al foglio" quando non si sa cosa scrivere.

Gabriele M. 11.04.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono pienamente d'accordo : è giusto che ogni cittadino contribuisca al benessere della collettività donando parte del proprio guadagno,ma deve essere certo che questi soldi siano utilizzati al solo scopo di favorire il benessere di tutti e non per realizzare opere inutili per ingrassare le varie mafie !!
Ed in ogni caso le persone non devono togliersi il pane di bocca per pagare le tasse come succede ora!

Pierfranco Monni, conegliano Commentatore certificato 11.04.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento

il pozzo senza fondo delle tasse sono i privilegi dei mafiosi partitici... peggiori dei mafiosi che per lo meno no si celano con le nobili parvenze dei ruoli istituzionali....


qualche giorno fa abbiamo scoperto che non c'è peggio terrone di un truffatore leghista, che no c'è peggior truffato di un tifante o presunto fanatico, adepta leghista...

e si meravigliano degli zingari che si agghindano di oro e di auto sontuose per farsi ammirare... meglio i rom dei campi nomadi, almeno poveri e nella miseria culturale esprimono maggiore dignità.

se date del mafioso a maroni si sentirà onorato.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 11.04.12 23:18| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Concordo con l'analisi di MARCO CALI' (sapienza finanziaria) quando afferma che l'aumento dell'iva dal 20% al 21% non è dell'1% ma bensì del 5%.
Questo perchè, matematicamente parlando, si deve considerare come base di calcolo il 20 e non il 100.
Essendo la base di calcolo 20 l'aumento di 1 punto significa in realtà l'aumento del 5%.
Questo è il metodo usato per "FREGARCI".
In risposta a commento di NICOLINO CAPAVACANTE.......
TIENITI TUTTO PER TE, non vedi che fine fanno le tasse che NOI paghiamo?
Vanno solo ad ingrassare ancor più i portafogli di quei ladroni che abbiamo come governanti.

MARIO 11.04.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Post perfetto.

Piero 11.04.12 23:15| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

bilanci dei partiti online investiranno solo in titoli
di stato.
questo è l'uovo di colombo,a lor signori gli converrà
far salire lo spread per guadagnare un sacco di soldini.
questi sono peggio di maria antonietta gli auguro di fare
la stessa fine.

pericle 11.04.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

se faccio ragionamenti da leghista vi prego di farmelo notare, sono uno aperto alle critiche, io

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.04.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

si capisce bene chi con questi livelli di imposizione perde di vista il bene collettivo e trasmigra in una logica di pura sopravvivenza.
magari anche evadendo le cosiddette "tasse"

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 11.04.12 23:08| 
 |
Rispondi al commento

“No taxation without representation” questo era il grido di battaglia che ha unito gli Americani nella guerra di indipendenza dalla Gran Bretagna
Non erano necessarie altre spiegazioni: tutti, se ci pensano, possono capire benissimo il nesso che esiste tra le tasse e la democrazia
Ma si potrebbe benissimo anche dire “No representation without taxation”. Cioè: se il cittadino non versa il suo tributo alla collettività non può poi presumere che questa lo consideri “uguale” agli altri.
La questione delle tasse rimanda quindi, per via diretta, alla questione dello Stato: tanto più di uno Stato democratico, fondato sulla partecipazione politica dei cittadini. Non ha senso essere contro le tasse, se non si ammette di essere a favore dell’abolizione dello Stato. La gran parte delle lagne, sovente davvero indecorose che si levano contro le cosiddette “stangate” sono in realtà espressione di persone che vorrebbero mantenere lo Stato, ma a spese altrui.

Se un Movimento intende proporsi una partecipazione diretta di ciascuno all’azione politica collettiva, e vuole che questa partecipazione sia seria e consapevole, occorre perciò che si distingua con grande rigore dalle banalità demagogiche e superficiali che giornali, blog e tv sovente alimentano, e punti alla radice di questioni così cruciali.
Che lo Stato, al giorno d’oggi, svolga ancora una funzione utile e tanto meno necessaria, sempre più persone hanno smesso di crederlo. E fra gli altri chi scrive. Va però riconosciuto che molti di più, pur avvertendo l’insanabilità delle contraddizioni in cui si dibatte il sistema attuale, non sono tuttavia ancora disposti a ripudiare la propria fede, per molti aspetti superstiziosa, per lo Stato. Quand’anche si battano con sincera convinzione per la democrazia diretta, non ne colgono la radicale estraneità alla dimensione statale .....
http://barraventopensiero.blogspot.it/2011/12/no-taxation-without-representation.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 11.04.12 22:58| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'accordo fatto da ABC sulla trasparnza è solo fumo negl'occhi. I bilanci verrano controllati da un'autorita' nominata dai partiti e non come si dovrebbe dalla Corte dei Conti.

Come al solito controllore e controllao sono la stessa cosa.

BASTA!
CI PISCIANO IN TESTA CONTINUAMENTE! E se una volta dicevano che era pioggia ora la chiamano acqua santa.

cittadino qualunque (*5stelle*) Commentatore certificato 11.04.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento

....e comunque con quelle aliquote lì non ce la facciamo