Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il segreto di Marchionne


Marchionne.jpg


Nella foto: Giorgio Napolitano con il ministro per lo Sviluppo Economico Bersani, consegna le insegna di Cavaliere dell'Ordine "Al Merito del Lavoro" a Sergio Marchionne

Le parole di Minchionne, il re magio moderno che porta ai lavoratori la chiusura delle fabbriche invece che mirra e diritti sindacali, sono importanti, parole da riflessione zen per ogni operaio licenziato. Da meditazione con la chiave inglese in mano. Minchionne si occupa di macchine a petrolio, un settore che è in discesa da 12 anni. Finito, strafinito. Lui lo ammette senza problemi. Il mercato dell'auto è "orribile". Più per la Fiat che per gli altri costruttori, ma questo è un dettaglio. Il suo reddito resta comunque straordinario. E' riuscito nell'impresa dove fallì la Triplice sindacale degli anni '70, quella di rendere il suo stipendio una variabile indipendente dal mercato. Le cause delle perdite della Fiat vanno ricercate altrove, non sicuramente nel management, infatti "Il problema dell'eccesso di capacità produttiva va affrontato a livello europeo. Sono fiducioso che troveremo una soluzione, non possiamo continuare a perdere sui livelli che stiamo perdendo: il sistema non regge". Minchionne invece regge come nessun altro tra emolumenti e stock options. Nel mese di marzo la Fiat ha perso il 36,08% delle vendite rispetto allo stesso mese del 2011. L'Alfa il 45,59%, quasi metà della sua produzione. Il peggior risultato degli ultimi 32 anni. MInchionne è rassicurante "La Fiat non lascia l'Italia'', ma il Paese ''deve cambiare, abbandonando un atteggiamento passivo nei confronti del presente". E' decisionista sulla riforma del lavoro che ''Va fatta, non c'e' alternativa''. E' mentore della nuova classe dirigente in un convegno della Bocconi (ma chi l'ha invitato, forse Rigor Montis per spiegare come la Fiat tirerà le cuoia? E perché nessuno studente lo ha fischiato?) "I diritti vanno tutelati ma se continuiamo a vivere di soli diritti, di diritti moriremo". I diritti dei lavoratori, questo è il problema! In particolare per un Cavaliere del Lavoro nominato da Napolitano. Minchionne, abruzzese di Chieti, vuò fà l'americano, ma è nato in Italy, nel periodo 2004-2009 ha totalizzato compensi in azioni per 255 milioni di euro, pari a circa 38 milioni di euro l'anno:1.037 volte lo stipendio di un suo dipendente medio. In compenso, la quotazione di Fiat Gruppo è passata in cinque anni dal valore di 23 euro, luglio del 2007, a quello di inizio aprile 2012 (dopo la scissione) di circa 4,3 euro. Con numeri come questi, di crollo delle vendite e delle azioni, qualunque amministratore sarebbe stato licenziato all'istante. Marchionne, qual è il tuo segreto?

Ps: C'è un giornale che ha come rubrica quasi fissa il M5S. E' il FQ. Oggi titola "5 Stelle. Il nuovo simbolo non avrà il nome di Grillo". Una balla. Il mio nome resterà. Ho registrato un nuovo simbolo in funzione difensiva. Le illazioni del FQ fanno comunque piacere. Portano traffico al Blog e diffondono il M5S. Grazie Fatto Supposto!

3 Apr 2012, 13:36 | Scrivi | Commenti (821) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Nuovi furti FIA(t) in Italia: gli italiani hanno finanziato, attraverso la politica, la Fiat di G.agnelli, ora la Fiat vuole Ferrari americana. Simbolo italiano quanto Venezia o roma, Ferrari è figlia di un italiano che ha creduto in sogno italiano, non americano. Quando riuscirà la politica a proteggere i sognatori italiani, imprenditori e persone che ci credono e realizzano qualcosa di grande, per tutti ?

Alberto Leonardi 08.09.14 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Voterei 5 stelle in via eccezionale (normalmente non voto) solo per la sua notevole bravura di satira linguistica che però, tristemente, vien confermata puntualmente dai mis-fatti politico-economici di "casa nostra". Minchionne docet. ^o^

Andrea Jagher 05.03.13 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere in quale art. di legge c'è scritto che una persona può "avvalersi del diritto di rifiutare la scheda" in quanto è ben specificato nel DPR n° 361/1957 nell'art. 104 par. 5 che il segretario dell'uff. elettorale non può rifiutarsi di allegare eventuali proteste o reclami di elettori ma non ho trovato nulla in merito al diritto di rifiutare la scheda. Credo che un elettore che voglia avvalersi di tale bellissima possibilità debba essere tranquillo che abbia alle spalle una garanzia legale. Ringrazio sin d'ora a chi mi fornisse chiarimenti

Maurizio D'Amico 18.02.13 21:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono indignato che il sig. Marchionne tratti i marchi italiani come fossero spazzatura, vedasi Lancia, marchio che sicuramente ha bisogno di essere valorizzato ma non certo cestinato. Mi meraviglia la famiglia Agnelli che, dopo i continui finanziamenti, a fondo perso versati dallo stato italiano negli anni precedenti, non abbia un minimo di senso di appartenenza all'Italia, e la volontà di dimostrare che non sono come la maggior parte dei grossi imprenditori italiani, che hanno saputo solo fare cassa, vendendo le loro aziende, a multinazionali estere. Mi auguro che le persone si indignino e che sappiano dire basta a questi imprenditori che di italiano hanno solo il nome ma non il cuore.

Andrea bagnariol 02.11.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

http://stellarubrasempiterna.blogspot.it/2011/01/la-verita-sui-re-magi.html

http://stellarubrasempiterna.blogspot.it/2011/01/i-quattro-re-mogi.html

Stella Rubra Commentatore certificato 12.04.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne impone ritmi insostenibli ai lavoratori e ingiustizie fra i lavoratori ( per esempio differenza fra impiegati e operai sia con la turnistica pausa mensa ecc.). Marchionne è un voltagabbana bugiardo arrogante e prepotente. Aveva detto che a Pomigliano per motivi di alto assenteismo fra i lavoratore e per la particolarità della della nuova panda avrebbe dovuto cambiare le regole per aumentare la produtività. Avuto ciò che voleva ha ricattato mirafiori ch il problema del'assenteismo non esisteva e così gli altri stabilimenti. Disonesti e carnefici sono anche chi simpatizza Marchionne a loro manderei lavorare dalle sei del matino e pranzare alle 14, ( mi chiedo se marchionne con la sua mole di cicccia riuscirebbe a svogere ciò che pretende dai lavoratori) Per queste ragioni fin che c'è Marchionne Alla Fiat eviterò di comprare una Fiat. Auto prodotta da schiavi non ne voglio!

Volpe Claudio 11.04.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Salviamo il futuro delle rinnovabili
Il 18 Aprile in piazza per le energie pulite
Ore 11:00
Piazza Montecitorio, Roma

Le fonti pulite stanno cambiando il sistema energetico italiano con vantaggi che diventano sempre più evidenti in termini di produzione (che ha raggiunto il 26,6% rispetto ai consumi elettrici), di riduzione delle spese legate al protocollo di Kyoto, di creazione di oltre 100mila nuovi posti di lavoro, ma anche economici complessivi per il Paese e oggi anche di riduzione del costo dell’elettricità nel mercato elettrico all’ora di picco grazie al solare.

Poiché però questa situazione sta mettendo in crisi i grandi gruppi energetici e gli impianti di produzione di energia elettrica da carbone, petrolio e gas si assiste ad una reazione rabbiosa di questi potentati dell’energia che hanno scatenato una campagna mediatica che sta mettendo in luce solo i rischi e gli impatti in bolletta di questa crescita e non gli enormi vantaggi per il Paese, i cittadini e le aziende da una prospettiva di investimento in un modello energetico pulito, efficiente, distribuito.

Questo governo, evidentemente sensibile a queste lusinghe, ora parla di tagli radicali degli incentivi per il fotovoltaico con un, nuovo, quinto conto energia e di limiti e tagli per tutte le altre fonti. Non accetteremo in silenzio che questo sopruso venga compiuto e chiediamo a tutti gli addetti, A TUTTI GLI ADDETTI, di venire a Roma il 18 Aprile a protestare contro questo abominio.
WWW.AZIONEENERGIASOLARE.IT
https://www.facebook.com/groups/assoc.azione.energia.solare/

grg RUFFINI, Modena Commentatore certificato 09.04.12 01:41| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo facciamola finita con questa storia del Gruppo FIAT, va trovato un accordo costruttivo, non solo per i lavoratori ma per l’intera nazione!
È preferibile forse che chiuda?
Non ha capito che il Gruppo FIAT, con tutti i difetti che gli si possono attribuire, è stanco di sopportare il ridicolo e vergognoso atteggiamento nazionale nei suoi confronti e reagisce in malo modo. Il Gruppo FIAT non ha bisogno dell’Italia la può abbandonare quando vuole!
A Loro posto la chiuderei e licenzierei tutti, d’altronde ad iniziare dai suoi operai che comperano auto straniere sino all’intero popolo italiano che ha importato il 71% del parco auto, 28.000.000 di mezzi (5-600 miliardi di euro più l’indotto, manutenzioni ecc.), addirittura camion, torpedoni e mezzi da lavoro giapponesi, pure gli Enti Pubblici fanno questo, ma dove si è visto mai un comportamento simile in un paese capace di soddisfare l’intero bisogno e di esportare!
Esattamente il contrario di quello che si fa in Germania, Francia, Inghilterra, Stati Uniti, Paesi asiatici, Giappone ecc. !!!
Con la sola industria dell’automobile potremmo pareggiare l’intero debito pubblico!
Non mi parli di qualità. In Ucraina, che non sta meglio dell’Italia è vietata l’importazione di auto con più di 7 anni. Quanto resta in circolazione un’automobile oggi? 10, 15 anni? Io possiedo una Lancia Z di 18 anni e 367.000 Km, un meccanico mi ha chiesto se era nuova!
L’unico aspetto positivo che attribuisco al governo Monti è quello di aver cambiato l’auto di rappresentanza, finalmente una Lancia Thesis, la più bella automobile del mondo !!! ….
E svegliamoci ….. !!!!

Franco Della Rosa 07.04.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
approvo ed apprezzo le tue battaglie, anche se i soliti "benpensanti" citano con distacco Don Chisciotte contro i mulini a vento.
Ammiro molto anche Marco Travaglio,ce ne vorrebbero molti come voi due.
Forse mi è sfuggito qualcosa in TV e/o nei giornali, come stanno le cose sul famoso ponte sullo stretto di Messina? Avranno il coraggio di farlo davvero? Quanto ci sono costati a tutt'oggi i progetti?
Vai sempre aventi,anche se i mulini a vento hanno facce di bronzo.
Un salutone,
Angelo

abgelo calderer 07.04.12 01:41| 
 |
Rispondi al commento

FIAT non ha investito per vent'anni ne sul prodotto ne sullo sviluppo e ora pretende di competere sul mercato con i tedeschi che invece hanno investito e parecchio , e con cosa vuole competere FIAT ?? con i modelli presi da chrysler , fatti per il mercato americano e riadattati per quello europeo .. , io dico che questa non e' la strada giusta....

http://babylonews24.blogspot.it/

marco 06.04.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma Marchionne non è stato quello che la Germania ha cacciato a calci nel culo?

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.04.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne fa parte di quel capitalismo opaco che ha avuto i suoi campioni nei grandi riciclatori di soldi sporchi degli anni settanta e ottanta, tipo Sindona, Calvi e Rovelli.
Io ho lavorato nella IRI-STET di Prodi e si stava benissimo, è arrivato il capitalista di razza Tronchetti e ha chiuso tutto, nel senso fisico del termine.
Ricordo che chiusero tutte le centrali, mettendo dei badge alle porte interne e togliendo tutti i presidi fissi, teoricamente per risparmiare.
Però visto i successivi scandali delle intercettazioni di Tavaroli (con il "suicidio" di Adamo Bove, collaboratore della magistratura ammazzato in stile camorrista) al riciclaggio attraverso le SIM false del fascista arabo Mokbel, non è da escludere che loschi personaggi volessero lavorare al riparo da occhi indiscreti.
Ricordo un articolo dell'Espresso che parlava del traffico di dati riguardanti comunicazioni e finanziamenti avvenuti tra Al Quaeda in medio oriente e Mohamed Atta in Nord America pochi giorni prima l'11 settembr, si diceva che era passato per una utenza ISDN di Catania disattivata: chi conosce un pò le telecomunicazioni sa che doveva esserci un operatore nella centrale Telecom di Catania a cui faceva capo quella utenza, chi poteva essere?
Insomma, questi grandi capitalisti sempre avvolti in traffici misteriosi, attività occulte e arroganti speculazioni rappresentano un mondo pericolo che porterà il nostro paese, loro patria per eccellenza alla inevitabile e catastrofica bancarotta.

Mario Genovesi 05.04.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Io vorrei porre l'attenzione anche su un'altra azienda parastatale ovvero "Poste Italiane".Azienda che fà dei contratti assurdi, che pone dei requisiti assurdi all'assunzione e di cui nessuno parla e non mi spiego il perchè.Non esiste solo la fiat in Italia.

francesca ingrassia 05.04.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

NOI ABBIAMO MINCHIONNE E GLI OLANDESI L'AUTO VOLANTE QUESTO E' TUTTO:

BRUXELLES - L'auto volante è diventata realtà: non è uno scherzo, né un pesce d'aprile in ritardo. Un'azienda olandese - la Pal-V, Personal air and land vehicle - é riuscita nell'impresa sognata da generazioni di scienziati e ingegneri. Pochi giorni fa in un base aerea in Olanda la società ha concluso con successo un test che per la prima volta ha portato a volare uno strano veicolo, che sembra una via di mezzo tra uno scooter a tre ruote e un elicottero.

"'Potra' essere usato da privati cittadini, ma anche ad esempio dalla polizia e dai medici", ha spiegato il direttore della Pal-V, Robert Dingemanse. E per "guidare" il nuovo mezzo di trasporto non ci sarà bisogno di attestati speciali, semplicemente "una patente di guida e un brevetto di volo". In concreto la "macchina volante" potrà funzionare su terra con un'autonomia di 1.200 chilometri e una velocità massima di 180 chilometri all'ora. Quando però ci si dovesse trovare in una zona senza strade, spiega Dingemanse, l'auto potrà utilizzare le pale retrattili presenti sul tetto e volare per 500 chilometri fino a 1.200 metri d'altitudine.

La Pal-V ha investito sei milioni di euro nel progetto e ora cerca partner per raggiungere la fase di produzione. L'obiettivo è portare il veicolo sul mercato a partire dal 2014, con un costo iniziale compreso tra i 250 mila e i 300
mila euro.

Francesco Onorati, Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.04.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

A volte mi chiedo come mai le cosí dette BR avrebbero ammazzato Moro, D'Antona e Biagi ma non torcono un capello alle tante merde vere come berlusconi, minchionne e altri, a volte penso che le BR sono un inventato caprio espiatorio.

Ettore R., Soliera (MO) Commentatore certificato 04.04.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Va bene la critica, ma la disinformazione no !

Dichiarazione di oggi (!!!) di Marchionne:
"FIAT conferma gli obbiettivi per il 2012, 77 miliardi di euro di fatturato e tra 1,2 e 1,5 di utile".

(Non ricordo se l'utile è quello operativo o al netto delle tasse, chiedo scusa ma cambia poco ai fini della discussione).

Ora d'accordo che Marchionne sta parlando agli investitori e deve indorare la pillola, ma siamo già ad Aprile, da qui a fine anno di quanto volete che si sbagli sul bilancio ?
A tutti quelli, Grillo compreso, che si stupiscono perchè non viene licenziato come manager, perchè la FIAT, intesa come gruppo, fa utili, e non da quest'anno, VI E' CHIARO ???
Marchionne ha salvato la FIAT nel 2005 (dopo che Fresco e gli altri dirigenti erano stati umiliati da Berlusconi, che s'era preso una rivincita su Agnelli) e la Crhysler nel 2009, con un mezzo regalo di Obama certo, ma è stata un successo per entrambi.

Che poi ci siano dei problemi, quale il grave l'indebitamento lordo e la situazione vendite in Europa questo è NOTO e nessuno lo nasconde. Ma non è che la FIAT sta per fallire (come nel 2005): è nelle condizioni di affrontarli e gestirli, questi problemi.

Infine anche io ho l'impressione che Marchionne voglia abbandonare il campo europeo con una ritirata strategica, e anche a me questa cosa non fa piacere.

Però voi grillini fate i super-informati e poi leggete o riportate le notizie come vi pare. In fondo vi siete solo persi 1,2 miliardi di utile FIAT per il 2012, complimenti !!!

Matteo M 04.04.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

La foto: i 3 paraculi.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento

io penso che la famiglia Agnelli voglia, anche se progressivamente,abbandonare quasi totalmente il mercato europeo che è affollato di produttori di altissima qualità contro cui Fiat non può competere. Marchionne gli è stato utile perchè ha aperto alla famiglia il mercato americano con Obama che ha regalato il 55% di Crysler (non si sa bene per qual motivo eper il quale è stato molto criticato anche dal suo partito) alla Fiat praticamente in cambio di niente visto che i motori multiair dovevano essere la ragione ma in realtà non sono mai stati montati sulle auto americane ed in Italia sono stati montati su poche auto dove non hanno dimostrato alcuna superiorità rispetto agli altri motori( secondo Fiat dovevano diminuire i consumi del 10% e l'inquinamento del 20%). Comunque il regalo di un grande produttore di auto è sicuramente un merito di Marchionne per il quale, dal punto di vista dellla famiglia Agnelli, meritava di essere premiato. A mio parere fra 5 anni la Fiat in Europa produrrà meno di 500.000 auto all'anno e fra 10 meno di 100mila per concentrarsi esclusivamente sul mercato americano

michele d. 04.04.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Basta lamentarsi,la gente continua a suicidarsi per colpa di questi bastardi di politici LADRI E CORROTTI, non vi è soluzione, armarsi e farli fuorli FISICAMENTE TUTTI prima che ci uccidono loro, BASTA CHIACCHIERE E' L'ORA DI AGIRE.

michele c. Commentatore certificato 04.04.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Le politiche industriali di marchionne sono chiare il mercato europeo dove c'e tanta concorrenza e i suoi competitori sono agguerriti non sta con i suoi prodotti sul mercato
Ma non sarà che il prodotto e di bassa qualità ma lo vende come oro !in America il mercato e più grande e il nazionalismo ancora gli lascia un bacino di mercato ma se il prodotto e come il nostro e solo una questione di tempo e lo cacceranno a calci

Riccardo Garofoli 04.04.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Non si riesce a scrivere sui blog dei vari partiti e giornali, continuo a tentare di mandarli a fare in culo, ma niente non li pubblicano.
Vorrei far sapere a loro, quanto mi fanno vomitare, e quanto mi fanno schifo.

Mauro F., Milano Commentatore certificato 04.04.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Siamo perduti.....Chi ci governa ci guarda come si fà con i pesci rossi in una boccia dicendo"ma che carini...chissa quanto durano...:)"Non sanno assolutamente cosa fare per creare lavoro ed occupazione e si limitano a comunicare che ci riprenderemo tra 3/4 anni se tutto va bene....cioè quando saremo defunti per fame,sequestri di mobili ed immobili,ed indigenza assoluta.Non essendo in grado di vedere al realtà si gingillano con schemi politici da monopoli che come il monopoli usa finti soldi,finte case,finta vita...Tutto quello che viene detto è propaganda schizoide della peggior fatta e che nasconde un disastro immane per usare un'eufemismo.Un disastro vero e per di più trattato come se fosse un'esercizio da risolvere alla scolasticsa per tentativi mentre urge a dir poco una serie di azioni sociali,iniziative immediate e provvedimenti di ripresa economica in primis.Mamma mia che succede....Gente che si suicida,fabbriche ed aziende che chiudono,famiglie intere in mezzo alla strada,file alla caritas ecc ecc...E cosa si fà?
Si blatera su diu na ripresa che nemmeno mago merlino potrebbe risolvere mentre a dritta e a manca si ruba,si frega,ci si arricchisce sulla povera gente e senza vergogna alcuna si dichiarano pure innocenti..Puah!Che schifezza colossale oggi per tutto questo paese e per i suoi abitanti..

Francy Roma 04.04.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fa più impressione è vedere Bersani e Napolitano assieme a Marchionne sorridenti e sereni inconsci di quello che succede nel paese reale. Bersani va a .....Casa. Viva il MOVIMENTO 5 Stelle.

Giangiulio Utzeri, Brescia Commentatore certificato 04.04.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento

Ha tolto 200euro ad una signora che insieme a suo marito (ora invalido) ha tirato la cinghia x tutta una vita x garantire un futuro ai loro 4 figli e x dare loro il futuro che i governi di tutti i colori hanno negato a questa gente per non parlare di tutta una generazione.

Monti l'esattore non ha guardato in faccia a nessuno salvando le banche ladrone che rispondono alle agenzie di rating (Dun & Bradstreet, Moody's, Standard & Poor's)che declassano un paese e poi la povera gente deve pagare i debiti fatti da queste multinazionali che rispondono alla borse che a loro volta declassano un paese per poi impadronirsi dei loro beni e lasciano gli imprenditori dichiare redditi al fisco minori di di quelli di un lavoratore di fabrica.

Assassino!..hai le mani sporche di sangue!
L'austerity la dovete fare voi ladri che portate soldi ai vostri padroni (le borse e il Bilderberg Group)

Monti tu 200euro li spendi solo in una cena di una notte mentre la signora ci campava 1 mese!
I debiti li avete fatti voi con le banche e non la gente che adesso usate per saldare le truffe che avete fatto x decenni!

Saluti!


Se i risultati di Marchionne sono questi come mai l'azienda non lo licenzia?
Come mai i manager di grandi aziende che non sono in grado di far funzionare il lavoro prendono certi stipendi?
Si aspetta che lo stato dia altri soldi alla fiat? Credo che lo stato ne abbia dati tanti di soldi alla fiat.
Il profitto a me, il debito allo stato questa è la filosofia della fiat?

osvaldo ardenghi 04.04.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Pro-Memoria

A GUARDARE IL SUO CV
=========
(Passaggi da una azienda ad altra ogni due tre anni)

Il segreto di MARCHIONNE potrebbe svelarsi seguendo i suoi percorsi, quello dei suoi spostamenti di poltrona, quasi sempre a fare il vicepresidente delle aziende che hanno acquistata quella per la quale stava lavorando in quegli anni, e così via, ed anche le disastrose condizioni anche di finanzieri navigati con cui ha avuto da fare.

L'interesse poi nell'alluminio fu casuale, con ponderate considerazioni circa, la duttilità e diffusione in tanti settori, dalla conservazione, al manifatturiero e nel comparto alimentare, ecc ed anche in ultima analisi, le implicazioni che l'assunzione e l'accumulo di tali particelle potrebbe avere sulla salute umana e l'impatto sociale ed economico sul sistema sanitario, studi sulla diffusione di ALZaiMer e malattie neuro vegetative. Ve ne sono e bisognerebbe tenerne conto.

UN DUBBIO CHE NON COMPRENDO CIRCA L'AIUTO CHE STATI DELLA UE POTESSERO DARE AD ALTRI COME LA GRECIA IN GRAVI DIFFICOLTÀ, MA HANNO ACQUISTATO PARTE DEL LORO DEBITO?

Se fosse vero, sarebbe naturale chiedersi visto il forte indebitamento di un po tutti gli stati UE, se per una banale ipotesi, la Francia ha 511 MLD del DP dell'Italia, se la Germania ha anche lei un 500 MLD dell'Italia che sono la causa di un parte del loro deficit, e si potrebbe ipotizzare che anche l'Italia potrebbe avere titoli Francesi e Tedeschi se non direttamente le sue banche che garantisce lo stato e che fa incrementare l'ammontare del DB dell'Italia ed interessi, così anche con gli altri paesi potrebbero essere coinvolti in uno scambio di titoli tra stati tutto per poter lucrare sugli interessi ed avere un deterrente per imporre rigore e sempre maggiori tasse ai cittadini.

Un vero circolo vizioso all'insaputa dei popoli da far girare le pale a mulinello, che creerebbe energia rinnovabile infinita.

A Pace

A. Pace (semplicemente buonsenso) Commentatore certificato 04.04.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

E no Grillo! Proprio non ci siamo! Perché non hai scritto il pezzo sulla Lega Nord che tutti ci aspettavamo da te oggi? Non puoi essere così obbiettivo sulla TAV e ignorare la metastasi bossiana. Bossi é una Mirabile opera di ingegneria dell'ignoranza, uno stupefacente ponte a campata unica costruito con la sclerosi degli italiani. E sai quanto ci é costato questo ponte? Sai quanto ci é costato il Porcellum di Calderoli? Ci é costato 60 anni di democrazia! Sai Grillo, stavo pensando, non é che il M5S spera di attingere a quel tipo di elettorato fatto di caproni ignoranti, razzisti e 'ndranghetisti che fino a ieri hanno votato per Bossi, e che domani pensano di fare Loschi affari in un'Italia riportata al tempo delle Repubbliche Marinare? Io propongo di eliminare ogni tentazione da parte del M5S, montando oggi stesso il palco delle impiccagioni e contemporaneamente fare una grande festa con rodei e grigliate, che infonda nel cuore della gente il gusto di fare giustizia in una terra di frontiera come é l'Italia dove dobbiamo confrontarci con ladri di terre e di cavalli.

John Wayne 04.04.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

Albert PIke in una lettera a Mazzini nel 1871 descrive ACCURATAMENTE le tre guerre mondiali.
Lui parla di un sogno, ma e´chiaro che chi meglio di coloro che le provocano conosce come saranno?

Interessantissimo quando parla della terza guerra mondiale come una guerra tra lo stato di Israele (siamo nel 1871) e il mondo musulmano.

http://www.youtube.com/watch?v=2cX4P7NZPqg&list=TL6xscodpmSsY
Questa e´la versione in italiano, ma si trovano su google copiee della lettera in Inglese, lettura impressionante.

Patrizia B. 04.04.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Bepun una parolina sulla Sega-(il)Nord e il nuovo motto:
Milano ladrona la Lega ti perdona!!!
Ciao Beppe.

piero p., roma Commentatore certificato 04.04.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Tagliare gli stipendi ai politici è una missione impossibile La Commissione si arrende


ITALIANI, COGLIONI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 04.04.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

UNA DELLE TANTISSIME:
Se andate su you tube scrivendo energia a idrogeno fatto in casa,
Ci sono ITALIANI,diciamo qualke,che ha inventato un sistema a idrogeno che miscelandolo con un auto a diesel,cioe con il gasolio,ha abbassato drasticamente i consumi del disel,alzato le prestazioni.
QUESTE PERSONE in un garage hanno fatto un innovativa che oggi funziona alla grande,mentre la FIAT e rimasta con sistemi di 50anni fa.
QUESTA è gente da elogiare,ma se andessero alla FIAT devono scappare SUBITO!!!
Ci sono tanti altri sistemi di enegie innovative fatte nel garage e applicate senza brevetto perche il brevetto stesso te lo vieta!!!
Chissenefrega,ormai l artigiano archimede sta andando di moda,trasformando il petrolio come una farsa di energia rinnovabile.
Questo è il lavoro del futuro,"IL GARAGE" CON O SENZA brevetti mafiosi del minchione!

Roberto Venturi 04.04.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Vi piace trastullarvi con le parole.

Per tanto che siano pilotate, i sondaggi non possono discostarsi molto dalla realtà.
Il 60% di italiani che "ama" monti (e anche se fosse un 50% è lo stesso) dovrebbe far capire una cosa: C'E' UNA META' DEL PAESE CHE MANTIENE L'ALTRA META'!
Basta aprire gl'occhi, parcheggiare un attimo le parole, e guardarsi attorno.
Se dopo tutto l'operato di questo governo, c'è una metà di italiani che vorrebbe che il solco venga ampliato, è perchè ha la convinzione di stare dalla parte "giusta".
Poi, usate le parole che volete; capitalismo, socialismo, classe operaia, borghesia, casta, politici, lobby, bankestain, multinazionali, comunismo, evasori fiscali, mafie, nepotismo, clientelismo, malaffare, soldi pubblici, rimborsi elettorali, dipendenti pubblici, pensionati, assessori, ......e vai.

Ve lo avevo detto che la lega l'avrebbero sistemata a dovere.
Occhio a non indossarne i panni.
Oggi stare contro "rende di brutto".

l'idiota 04.04.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

training...gli americani la sanno più lunga.

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

roba da superdotati, altroché... valà

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

della serie: i partiti sono tutti uguali, ma proprio tutti tutti tutti uguali. ladri.
resta da capire come mai, pero' tra ieri e oggi nessuno abbia detto qui dentro che i giornali sono papere quaraqua' e pappagalli....ah no , quando fa comodo dicono la verita'......
la gente e' come un gregge di pecore che corre ora qui, ora la'.....

cris c., como Commentatore certificato 04.04.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Fiat e Fabbrica Italia.
Il Nocciolo non son gli Operai, bensì i Buoi e la Macelleria.
Roba per Normodotati, Esimio Sartoretto, non Tirolesi al par mio, per giunta Asini...
Faccia un Applauso all'Asino, Mite, suvvia.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Bello il Giochino delle Azioni Fiat, a due Velocita'.
Le Gold ai Club dell'Elite e le Bull without the Tests, agli Sfigati.
Pianto da Public Company, al par di Telecom 2, Parmalat 2, Alitalia 2.
Sartoretti, non m'Offende: son un Asino.
E dei Peggiori.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Giulia sei brava ma ti sei formata con Repubblica e si vede....

Premio "Luca Savonuzzi"
a Giulia Zaccariello
L'aspirante giornalista è arrivata prima lo scorso settembre alle selezioni per il nuovo biennio della Scuola di giornalismo di Bologna

E' Giulia Zaccariello la vincitrice della dodicesima edizione del premio "Luca Savonuzzi", in memoria del primo caporedattore di Repubblica Bologna scomparso nel 1988. Il premio è stato consegnato questa mattina nella sede bolognese di Repubblica: presenti il rettore dell'Università Ivano Dionigi e il direttore della Scuola di giornalismo di Bologna Angelo Varni.

Il premio, infatti, è assegnato al primo classificato alla selezione per l'accesso alla Scuola di giornalismo di Bologna, ed è offerto dalla Fondazione Carisbo. Il premio "Luca Savonuzzi" fu istituito nel 1998, a dieci anni dalla morte del caporedattore di Repubblica Bologna.

"Luca ha dato il via alla prima vera redazione locale - dopo quelle di Roma e Milano - di Repubblica. Se oggi siamo qui, lo dobbiamo a lui", ha detto Aldo Balzanelli, caporedattore di Repubblica Bologna. A consegnare il premio in denaro a Zaccariello Paola Cascella, cronista di Repubblica e moglie di Savonuzzi.

Da Angelo Varni e Ivano Dionigi a Giulia Zaccariello e ai suoi compagni della Scuola di giornalismo tanto incoraggiamento ma anche molta franchezza: "E' sempre più difficile oggi trovare lavoro, specie nel campo del giornalismo".

(22 febbraio 2010)

zioorlee 04.04.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

fatemi capire..
mills e' stato condannato per corruzione in terzo grado per aver preso mazzette e aver mentito in altri due processi.
B per vincere le elezioni promette di eliminare senza copertura finanziaria l'ICI
L'ici viene eliminata e viene sostituita da debito pubblico
B vota tutte le leggi vergogna che la costituzione gli consente (e anche qualcosa in piu') per far andare in prescrizione il processo mills , nel frattempo si dimette
Monti ripristina l'ICI e alza le tasse per coprire le voragine nei conti pubblici e adesso il "cattivo" e' MONTI

c'e' piu' gusto ad essere italiani

Grilloo guarda che questa e' la gente che poi votera' la tua democrazia diretta.. al solo pensiero mi si ACCAPPONANO I CAPELLI (© giornalista del TG1)

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 04.04.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

preveggente anche lui, e previdente anche
allena il fisico

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo, i Governi varavan leggi Tomo ch'eran come le Navi: in Concordia..
Or son alle Leggine, ai testi sempre piu' Esigui: Art.18, praticamente Testicoli.
Poi, han Optato per il Taglio, in Stile Passera...
Avremo tutti Monti alla Fornero?

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Citando
ma quanto costano le banane a Palermo?
Me quanto costano le badanti a Ponte di Legno?
O leghista tu sei il primo della lista
cosi ignorante da correre dietro agli ultimi ignoranti arrivati, che han preteso di mangiare la loro parte come i democristiani...
ma quanto manca???

Ligera Sensacarte Commentatore certificato 04.04.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO FARE LA LEGGE SULLA MODIFICA DELL'ARTICOLO 18, E SUBITO DOPO RACCOGLIAMO LE FIRME PER ABROGARLO!!!
Viediamo se questo governobutta le firme come i precedenti!!!

libertè egalitè fraternitè

ciro fid 04.04.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di Pietro vi sta prendendo per il culo.
Sta cavalcando l'onda del rimborsi elettorali (scippando la battaglia a Grillo) dopo essersi intascato coin il suo partito personale milioni di euro di rimboros pubblico.
E lo fa raccogliendo firme per un referendum che NON PUO' ESSERE ACCOLTO, per via della legge 352/1970
----
Art. 31. - Non può essere depositata richiesta di referendum nell'anno anteriore alla scadenza di una delle due Camere e nei sei mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle Camere medesime.
----

E' una truffa per fessi.
Mi rivolgo ai normodotati che sono in grado di capire una legge: non cascateci.

Luchino Saporetti (l. saporetti), Milano Commentatore certificato 04.04.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Presto gireremo tutti iGnudi, pardon, Ignudi.
Così si vedra' dove portiam le Palle: chi in testa, i Testicoli, li Lega...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Leggo dallo Zingarelli e riporto fedelmente.

Ciumbia :
espressione molto usata dagli antichi Celti, il cui significato, dopo accurate ricerche, è stato appurato che non significa un cazzo.
Ed è per questo che i presunti discendenti di questo popolo, detti leghisti, poiché non capiscono un cazzo la usano spesso.

Arturo Eco (arturo e.) Commentatore certificato 04.04.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

E ALLORA PAGATEVI ANCHE LA VASELINA E ZITTI!
Dopo l'approvazione e il recepimento in tempi record dell'Ordine del Giorno che ripristina a tempo di record le commissioni bancarie, ora è arrivata anche l'esenzione dell'IMU per le Fondazioni Bancarie. Sì, quelle tipo la Compagnia di San Paolo dove la Fornero era di casa e attraverso la quale transitavano finanziamenti per le ricerche della figlia. Sarebbero organizzazioni benefiche. In effetti lo sono, ma bisogna vedere per chi.


Intanto, un altro Ordine del Giorno, parente povero del precedente, langue nei cassetti polverosi di Palazzo Chigi e, potete starne certi, non verrà esaminato e approvato in 36 ore come quello chiesto dall'ABI di Giuseppe Mussari. Lo sfortunato atto di cui parliamo è quello che supplica il Governo di riconsiderare l'obbligo di pagare l'IMU per gli anziani ricoverati in un ospizio, per i quali la casa di proprietà è diventata - secondo i cerberi accademici - un lusso, giacché è vuota. Lapalissiano. Con la stessa logica si potrebbe far pagare l'IMU anche ai morti, giacché essendosi trasferiti in una bara risulta evidente che possono permettersi di non occupare il loro appartamento, e dunque loro sì che sono benestanti, mica quei poverelli delle Fondazioni Bancarie, costretti a lavorare in quei palazzoni umidi e antichi in condizioni di evidente indigenza.

Rubano perfino ai vecchietti e ai disabili, quelli segnati per forza di cose sul carico fiscale di un figlio e che hanno cambiato residenza, ma salvano le banche e non dicono nulla dei 125 miliardi di debiti che stiamo contraendo con il fondo salva-stati, il MES, che in realtà ora servirà alle banche per ricapitalizzarsi.

Vergogna, Monti! Vergogna! Come dicono i francesi: ça suffit! E voi, italiani, fino a quando accetterete di pagarvi perfino la vaselina?

byoblu

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 04.04.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Brutto di questo Pasticciaccio brutto di Via Merulanalalega, che in fondo è giusto un Regolamento di Conti Mafioso, spacca la Pseudoopposizione, nei Beoti Populisti e cazzari Bossiani dai Legalisti e Maronisti Kapo' MangaNellatori.
Fine Giochi: PU.
Partito Unico od Ultimo.
A Scelta...

L'Oppizione Parlamentare, anche quella Farsistica, in Italia è da Ieri, definitivamente Affossata.
Non Leggete piu' il Fatto Quotidiano: è un Foglio di Distrazione di Mass...onica.
Non Aspettatevi Nulla da Santoro.
Solo Dio, puo'.
Messi come siam Messi.
Solo Pregare possiamo, ormai.
E Morire Cantando.

A meno Che...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Ho sentito una persona che si lamentava:
"Sono rimasto male perchè a mensa avremo per tutta la settimana gli stessi piatti. Un solo tipo di menù, poi le porzioni sono scarsine, rispetto all'altro ristorante..."
Uno gli ha risposto:
"Ma vergognati! Vai a mangiar panini come gli operai, nella pausa pranzo, privilegiato! E ringrazia che hai un lavoro!"
Sembrava un giornalista da come parlava, e chissà, forse avrà anche lui scritto un articolo sull'ultimo suicidio avvenuto ieri. Una signora alla quale hanno tolto altri soldi dalla già misera pensione.
Mi è venuto il magone.. anche un senso di ripugnanza.. e di vergogna.
La gente sta morendo, si toglie la vita perchè non ha più nulla, e quello si lamentava del menù....

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 04.04.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che il nome al blog

IL MURO DEL PIANTO

non è piaciuto, è stato cancellato, allora vediamo questo:

SOLI CONTRO TUTTI

va meglio?

Tore Criscienz () Commentatore certificato 04.04.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE DI PIETRO

Guardare su Rai 3

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ha giusto ! l'ictus con la cocainomane, che sbadato.

sei anche un sospetto tossicomane

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

...MIA MAMMA è pensionata e gode di buona salute....ma oggi inizia ad avere PAURA...

..è vero che girano SICARI dell'INPS che NEUTRALIZZANO i pensionati troppo arzilli che gravano in modo INACCETTABILE sui bilanci dello STATO?

E' vero o è solo la classica LEGGENDA METROPOLITANA?

p.s: ehi INPS mia mamma è disposta ad accettare una riduzione della pensione purché avrà salva la VITA

Marco ., torino Commentatore certificato 04.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

u signur di vimodron!

fammi trovare a matteo salvini in metrò!

vorrei darli il posto a sedere

ma dopo averli rotto suo grosso fondo schiena a calci

merdaccie di verde! filo berlusconiane!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Lettera di Peppino a Toto'...
pardon, Silvia all'Umbertina...

Ti hanno visto
bere a
una fontana
che non ero io.
Ti hanno vista
spogliata la mattina,
biricchina birico'.
Mentre con me non ti
spogliavi neanche
la notte, ed eran
botte,
Dio che botte.
Ti hanno
vista alzare
la sottana
la sottana
fino al pelo
che nero.
Poi mi hai detto
poveretto il tuo
sesso dallo al
gabinetto.
Te ne sei andata via
con la tua amica
quella alta,
grande fica.
Tutte e due a far
qualcosa
d'importante,
di unico e
di grande,
io sto sempre in
casa esco poco
penso solo e
sto in mutande.
Penso a delusioni a
grandi imprese
a una Thailandese ma
l'impresa eccezzionale,
dammi retta,
e' essere normale.
Quindi normalmente
sono uscito dopo
una settimana,
non era tanto
freddo e
normalmente
ho incontrato una
puttana.
A parte i capelli, il vestito
la pelliccia e
lo stivale
aveva dei problemi
anche seri e non
ragionava male
non so se hai
presente una puttana
ottimista e
di sinistra
non abbiamo fatto
niente ma son
rimasto solo, solo
come un deficiente.
Girando ancora un
poco ho incontrato
uno che si era
perduto, gli ho
detto che nel centro
di Bologna
non si perde
neanche un bambino
mi guarda con la
faccia un po'
stravolta
e mi dice:
"Sono di Berlino".
A berlino, ci son
stato con Bonetti,
era un po' triste e
molto grande,
pero' mi sono rotto,
torno a casa e mi
rimettero' in
mutande.
Prima di salir le
scale mi son fermato
a guardare una
stella, sono molto
preoccupato, il
silenzio
mi ingrossava l'
accappella. ho fatto
le mie scale
tre alla volta,
mi son steso su un
divano ho chiuso un
poco gli occhi e con
dolcezza e' partita
la mia mano.
la mia mano.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

vogliamo parlare della falsa laurea in medicina ?

della distrazione dei rimborsi elettorali ?

cosa ne pensi ladro ? le firmi ste dimissioni o te ne vai con infamia ?

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nessuno mi può giudicare
e ne meno tu! lara laaaaallaaral laralà!

Io posso canticchiarla questa canzoncina

ma bossi? povera capra e più capre chi li danno il voto?

voleva portare a 160 km/h la velocità in autostrada

ha tolto gli aiuti ai malatti terminali

ha votato tutte le leggi salva berlusconi

ha salvato cosentino e quanto mafioso ci sia

ha ridato la patente ad ogni criminale ci sia in giro


e pure ha RUBATO.

meglio NEGRO DI SINISTRA E CON DIGNITà CHE LEGHISTA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Governo Monti: lega la Passera, dopo il Cotechino con Lenticchie.
Dedicato alla Lega:
Disperato Erotico Stomp.
Dalla, adesso...
( doppio senso, mi scusi l'Autore).

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

IL FURTO RAPPRESENTA GIUSTA CAUSA DI LICENZIAMENTO

SEI LICENZIATO !!!

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSS...Anche il senatùr tiene famiglia @@

1)Raggiunto telefonicamente l'Umberto Bossi ha così commentato:"Denuncerò chi ha utilizzato i soldi della Lega per sistemare la mia casa".
(((((((((( Proprio come Scajola )))))))))))

##
2)BerlusKazz sul caso Bossi:
"Conosco l'Umberto,non centra nulla".
((((( Proprio come Gardini & Sama prima di consegnare all'Umberto 200.000.000 di vecchie lire )))) Cam.

immi grato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:21| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mondo dovrebbe ringraziare l'Italia.
Infatti è così che si sà dove sono la maggior parte dei farabutti; così il resto del mondo può tirare un sospiro di sollievo e indicarci come esempio da non seguire ai bambini ....

A qualcosa dovrà pur servire questa "esperienza Italia 150" ....

Propongo di cantare il nostro inno nazionale (canto degli italiani) dalla 2.da strofa più appropriata alla realtà :

"noi fummo nei secoli calpesti e derisi, perchè non siam popolo, perchè siam divisi ...."

Scusate lo sfogo.
Un saluto
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

LADRO DI VERITA' ERI E LADRO SEI RIMASTO !!!!

LADRO !!!!!

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Intanto lo spread torna a quota 343..quindi ricomincia la salita...chi investe in economia reale, sta ritirando i propri capitali da molti paesi in odore di "crack"!
Il panorama offre tasse,casta e lobby e non offre spunti d'investimenti,lo status quo feudale è visto come un "parassita" che scoraggia chiunque abbia e voglia far qualcosa..dal semplice cittadino alla PMI!
Pezzo per pezzo cadremo giù..grazie a questi cialtroni..chi è causa dei propri mali non s'improvvisi medico sulla pelle altrui!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 04.04.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ti vanti pure di essere un ladro ?

SEI UN LADRO I RIMBORSI ELETTORALI NON SONO SOLDI TUOI !!!

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Lenin, mi dispiace che Tonino riesca a prenderti in giro con tanta facilità.
Anzi, in realtà non me ne frega niente, se milioni di fessi credevano a Berlusconi non mi stupisce che tu, che sei considerato notoriamente un fesso, possa adorare quel fascistello di Tonino.

Comunque qui trovi la storia:
http://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=9464

Tonino è veramente furbo: sta fregando i voti a Grillo sulla questione del rimborso elettorale.
Sta addirittura raccogliendo firme per un referendum sapendo BENISSIMO che non potrà esserci alcun referendum perché nel 2013 si vota.

Dopotutto, se gli elettori sono dei fessi come te, è giusto che Tonino si inculi Beppe su una battaglia il cui merito è di Beppe (e dei radicali).

Luchino Saporetti (l. saporetti), Milano Commentatore certificato 04.04.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI ASSOCIO AD ANGELETTI

LICENZIAMO LA FORNERO PER GIUSTA CAUSA !

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

I POVERI PAGANO PER I RICCHI

A quando la ribellione?

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La base legaiola é molto arrabbiata dopo l’ennesima notizia che ha confermato che anche la lega, come tutti gli altri partiti, è ladra e pare che incominci a rivoltarsi contro i suoi “immacolati” rappresentanti politici ed a chiedere la testa di qualcuno di loro.

Per la serie “Galline alla riscossa”…

Florindo. Massa Commentatore certificato 04.04.12 12:11| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dunque,
non lavoro e non trovo.
se trovo divento uno schiavo senza soldi e futuro.
se già lavoro mi rubano lo stipendio per servizi che non ho, per pensioni che non mi daranno, per una casa ottenuta con sacrifici.
naturalmente le banche e le assicurazioni mi fregano. un avvocato non me lo posso permettere per gli abusi sulla benzina, della luce e del gas.
i figli vanno in una scuola piena di precari con rette e tasse degne di nababbi.
l'annonaria si apposta per farmi la multa e fare quadrare un bilancio comunale che non riesce più a pagare tutti gli amici degli amici.
le vacanze sono un lusso, si prega perchè l'auto non si rompa e si fa la dieta per necessità.
non capisco bene se l'euro ci conviene ma ho capito che il politico che non ruba è un pirla che dura poco.
se ti ammali devi sopravvivere alla fila.
ho il pc collegato in rete ma fanno di tutto per farmi andare piano e pagare sempre di più.
se protesto pero' mi condedono di essere un populista.

cos'abbiamo sbagliato?

niamo suppo 04.04.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiuderemo le stalle
quando le vacche saranno già scappate
vacche belle grassottelle

nello g. Commentatore certificato 04.04.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Avere Mussolini o MOnti sostenuto dai coglioni di PD PDL UDC è la stessa identica cosa.

Il problema è che per liberarci di Mussolini, bastava eliminarne uno, adesso è impossibile.

Io me ne vado da questo paese.
Non cambierà mai nulla.

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 04.04.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E lo spread sale, sale e sale. In arrivo un altra stangata ?

Mauro F., Milano Commentatore certificato 04.04.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SILLOGISMO

- Questo Governo abbassa le pensioni
- Le vecchiette si ammazzano per le pensioni basse

Questo governo ammazza le vecchiette .... per non parlare degli imprenditori, dei disoccupati etc.

Ecco il piano 2012-13 per salvare l'Italia: ammazzare gli Italiani!!!

Ma chi ha dato la laurea a questi "professoroni", lupo ezechiele??? serve una riforma per far crescere l'italia, non affossarla.
Le banche sono il nemico pubblico n.1 vengono prima della mafia, ndrangheta e sacra corona unita.
Gli interessi che deve lo stato sono per il 90% a banche e a fondi gestiti da banche!!! ... non solo dobbiamo pagare loro gli interessi ma dobbiamo ache fare sconti e dare privilegi? Le fond .bancarie non pagano l'IMU, non si può pagare più nulla in contanti per far passare i soldi dalle banche, pensionati e disoccuppati vedono spendere per aprire un deposito, eccetera, eccetera, eccetera...
E' come mettersi a 90 gradi e porgere vasellina e frustino a rigor mortis e company

cirofid 04.04.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Enrico W. di Novara! grazie per lo spunto su Riina. Bisogna dare atto a Riina di aver dato voce ad una verità storica, che anche Caselli tenta disperatamente di negare malgrado sia assediato dai dati di fatto, e cioè che la Mafia non esiste! bensì esiste un esercito di mercenari, coperto da uno stato fantoccio (quello italiano), ne più ne meno come avvenuto in Afganistan, Iraq, Nicaragua, etc.

laverita famaleloso 04.04.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

La legge sul rimborso elettorale è un furto, ed è particolarmente odiosa soprattutto oggi, in piena crisi economica e a un passo dalla disgrgazione sociale.

Ma c'è qualcosa di ancora più odioso della legge sul rimborso ai partiti: coloro che fingono di combatterla ma sono i peggiori di tutti.

Mi riferisco a Tonino Di Pietro, già difensore dei poliziotti torturatori al G8 di Genova.
Sapete che ha fatto il simpatico Tonino?
Dunque, si è comprato una casa intestata a lui mediantde la società Antocri e poi l'ha data in affitto al partito Italia dei Valori (suo).
Con i soldi del rimborso elettorale Tonino paga il mutuo della SUA casa. Sua, non del partito.
Capito che furbone?

Io non voterò Grillo però devo riconoscegli una certa coerenza: Grillo combatte il rimborso elettorale e ha RIFIUTATO i rimborsi elettorali.
Tonino scrive sul suo blog: "Abolire i rimborsi elettorali non serve solo a ripristinare la sovranità popolare tradita e a evitare che si continuino a buttare soldi, per ingrassare la cricca in un momento così difficile." e un secondo dopo si mette in tasca i soldi del rimborso, pagandoci addirittura il mutuo della casa.

Il Fatto Quotidiano, l'organo di propaganda filo Tonino, si guarda bene dal riportare la notizia.
Non hanno il senso della vergogna.

Luchino Saporetti (l. saporetti), Milano Commentatore certificato 04.04.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi,questa foto rappresenta la situazione dell'italia,più chiara di cosi!!!
in primo piano NAPOLITANO il vero colpevole di ciò che accade in italia ora. ha dato il benestare a Monti il ladro per distruggere il paese e al quale passerà lo scettro di re d'italia, ed ora premia l'altro Mantenuto con le pezze al culo,Marchionne l'americano al quale ci vorrebbe uno sciopero degli acquisti Fiat: nessuno dovrebbe più acquistare un macchina di questo fallito che si fà il bello con il soldi dello stato standosene in svizzera.E poi potete notare in questa foto quello che piace autoproclamarsi amico dei lavoratori,Bersani, che la metterà nel culo a migliaia della sua base dopo che avrà fatto passare la riforma....quindi in questa foto c'è tutto: i mantenuti, i bugiardi, gli assassini. Di cosa vi meravigliate italiani se il governo E' autorizzato a delinquere..i delinquenti stanno li nei piani alti e dietro Monti a sostenere la nostra inculatura..MA CHE STIANO ATTENTI,IL 2013 SI AVVICINA,DOVRANNO ANDARE IN MEZZO ALLA GENTE AD ELEMOSINARE IL VOTO...ALLORA LI VORRO' VEDERE!

ivan d. Commentatore certificato 04.04.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si posson Vender i Politici via Internet for Export, un tanto al Kilo?
Vivi, se ancor così si posson definire, valgon di piu'?
Tanto, si Autovendon lo stesso, lucrando sulla Commissione..!
Poi, la Puttana la san far bene: anche i Bordelli di Tanzania saprebbero Valorizzarli.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, la soluzione per risolvere i problemi dell'Italia e' unica: formare un movimento PRSP, partito recupera soldi dai politici.
Mi spiego dato tutto quello che hanno rubato dal 45 ad oggi, e' necessario fare una legge che preveda che tutti i beni ma proprio tutti i beni( immobili, rendite ecc.) dei politici e loro famigliari rientrano a far parte del patrimonio dell'Italia.
Così facendo si coprirebbe il maxi debito pubblico e si distribuirebbe la ricchezza ai cittadini
Che ne pensi?

Pino ragno 04.04.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

La pochezza di questi esseri, consiste nel portarli ad escludere il Pensiero, in quanto Sommo Bene, dalla Vita dei Cittadini.
Li volgono al Divertimento, al Lavoro, Pasturandoli con un dio della Superstizione , oppure Edonistico, od ancora un dio vuoto, bastante al Nulla.
Non Spirito di Finezza e Meditazione sulla Precarieta' e Splendore della nostra Scena nel Mondo.
Non la Sapienza del Cuore, ma la fredda cinica durezza del razionalismo pseudoscientifico.
Abbiam Descolarizzato la Capacita' di Amare.
Siam un non popolo Odiato da Tutti: una Costellazione di Delitti a Rammentarlo.
Aveva Ragione Riina, a dir di non esser nella Cupola della Mafia.
Fuori, lo han Capito anche i sassi, quale sia la nostra Famiglia.
Un Mostro dai Sette Diademi...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori dell’Holiday Inn costretti a finanziare il loro padrone, che risulta essere un ricchissimo senatore, oppure rischiano il licenziamento. Oggi i lavoratori in assemblea con l’Usb.
A Roma il turismo è in crescita, con un incremento che secondo i dati elaborati dall’Ebtl (Ente Bilaterale Turismo del Lazio) è del 8,36% rispetto al 2010. Ma una delle più importanti strutture alberghiere della capitale, l’hotel Holiday Inn Eur Parco dei Medici, gestito dalla SIDIM S.r.l il cui presidente è Raffaele Ranucci, uno i Senatori più ricchi della Repubblica (PD), dichiara una grave crisi a fronte della quale impone ai dipendenti misure lacrime e sangue.
Il “piano strategico 2012″ per l’Holiday Inn Eur Parco dei Medici, firmato da Cgil, Cisl e Uil, prevede il blocco del turn over e del rinnovo dei contratti a termine, incentivazioni all’esodo per i tempi indeterminati, la trasformazione di alcuni contratti da tempo pieno a part time e l’utilizzo dell’aspettativa non retribuita in caso di ulteriore calo di lavoro.Ma l’aspetto ancora più aberrante del “piano strategico” è che i lavoratori dovranno forzosamente finanziare l’azienda del Senatore Ranucci attraverso la decurtazione della loro retribuzione del 2012, con un esborso medio di 3.600 Euro a testa. Le somme così decurtate saranno restituite, e senza interesse, fra il 2014 e il 2017. Ma se il lavoratore vorrà recuperare la sua retribuzione entro il 2012, dovrà lavorare gratis 24 giornate in più durante l’anno in corso. Sempre sperando che la fatidica crisi sia rientrata, altrimenti l’azienda adotterà le stesse misure anche nel 2013.
In buona sostanza, i lavoratori sono posti di fronte alla scelta: o finanziare l’azienda con parte del proprio salario, od essere licenziati.
In questo “piano strategico” l’’USB ravvede l’ennesimo frutto avvelenato dell’accordo interconfederale del 28 giugno scorso, recepito dall’articolo 8 dell’ultima manovra Berlusconi, in cui le parti, se in accordo, possono derogare

* belzebù ^ Commentatore certificato 04.04.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...con tutto il Rispetto per le Casalinghe e per Voghera, anche una Casalinga lo avrebbe CAPITO!!!

I GRANDI TECNICI NO???!!!...maddaiiiiiiiiiii....

Crisi, l'allarme del Wall Street Journal: l'austerity in Italia MINACCIA PER L'ECONOMIA!!!

Dopo il Financial Times, anche il giornale Usa critica la situazione italiana: ''I recenti aumenti delle tasse stanno aiutando l'Italia a tagliare il suo deficit ma al contempo stanno spingendo l'attività economica a contrarsi ancora più velocemente''

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Economia/Crisi-lallarme-del-Wall-Street-Journal-lausterity-in-Italia-minaccia-per-leconomia_313166425165.html

anib roma Commentatore certificato 04.04.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASSALTO ALLE TREDICESIME.

il 50% dell'IMU a giugno si pagherà con le aliquote stabilite per legge, successivamente il governo di merda appoggiato dai politici mafiosi e di merda, valuterà il gettito e deciderà se aumentare l'aliquota di base. Successivamente i comuni potranno ulteriormente aumentare l'aliquota. E' un assalto alle tredicesime studiato e progettato prima del varo dell'IMU. Rivoluzione e Piazzale Loreto per tutti i farabutti, criminali ed affamatori di persone onste.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 04.04.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Se le Persone si son ad oggi Suicidate, come Reagiranno all'Imu ed allo Scioglimento dell'Art.18?
Reagiranno ancor Implodendo od Esplodendo?
Siamo sotto Sedativo...
Acquedotti ed Ipermercati, gli Agenti di Sterminio.
In Citta', non ci son Rii di Montagna, nè Orti...
Ergo: la Guerra sara' Sonnambolica, eterodiretta...
Manichini in fila indiana verso il Tritacarne.
Profetici Pink Floyd.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Licenziare i magnager...

mauro g., imola (BO) Commentatore certificato 04.04.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ohhh che bella occasione di dirla tutta! Minchionne é il peggio de l'imprenditoria, ma questo avviene perché la categoria degli imprenditori ha ormai da tempo aperto alla categoria della miseria umana. Ma quí il punto é un altro, vorrei dire qualcosina agli operai della Fiat, davvero una cosa che penso: siete solo gentaglia, e avete quello che meritate! Non lo dico solo perché le assunzioni, da Termini Imerese al Lingotto sono sempre state tutt'altro che trasparenti (gli italioti dove possono formare casta lo fanno anche nelle chiaviche). Ma quello che sorprende é che questa gente si presta a vivere una condizione di schiavitù e malsanità, senza via d'uscita, che andrà sempre peggiorando, senza che nessuno si licenzia! Certamente sono stati selezionati con i quiz di intelligenza con cui é stato selezionato Minchionne. Nel suo piccolo il popolo Fiat davvero é una rappresentazione in miniatura dell'Italia, coi soliti attributi: servi, servi sciocchi, schiavi, casta, intrico, felloneria, discriminazione, privilegi, provincialismo, clientelismo, straccioni migranti nati servi come la loro discendenza, nobiltà nera, etc. Il tutto in chiave New Age, con un sacerdote di non so quale culto perverso, che fa l'AD e che intasca uno stipendio pari a 3000 volte quello dell' operaio, per gestire una industria peggio di come farebbe un bulletto da scuola invecchiato in terza elementare. Io mi impegno solennemente a non comprare mai mai piú una macchina Fiat finché Beppe Grillo non sarà amministratore delegato della Fiat!!

fiat lucis 04.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

...l'ennesimo caso di RUBERIE dei politici potrebbe far credere che il parlamento sia stato composto facendo una selezione nei CARCERI ITALIANI...

invece non è così: quelli diventano DELINQUENTI QUANDO ARRIVANO IN PARLAMENTO!!!!

non è semplice cambiare il sistema: non vi illudete grillini che basta cambiare le persone per cambiare tutto...non è che i pdellesi o i piduisti o i leghisti sono tutti delinquenti e voi (o noi mi metto in mezzo anch'io) siete tutti onesti....

come ha detto giustamente beppe...(che spara tante cazzate ma ogni tanto dice una cosa giusta) dobbiamo prima cambiare vita poi cambiamo il sistema....

MIII NON VI ENTRA IN TESTA

PENSATE AGLI ANTICHI GRECI

Marco ., torino Commentatore certificato 04.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

E smettila Beppe!!!
Da leader spirituale stai marciando verso il berlusconismo più puro.

Due sole parole:
LIQUID FEEDBACK + STATUTO SENZA LEADER ED ASSEMBLEA PERMANENTE

I tuoi "senza leader" ed "uno vale uno" sono
solo chiacchiere, per esempio quelli del vero PP-Italiano (votopirata.it) lo hanno già adottato!
Ed il M5S cosa aspetta?????
La befana????

Kes Klees (kes) Commentatore certificato 04.04.12 11:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Già scrivevo anni fa che la lega nord è il vero partito della loggia propaganda 2 ! Ho ancora il post nel computer...

mentre gli altri partiti hanno avuto qualche personaggio che ha cambiato posizione per motivi
ideologici o per vendita della dignità , la lega nord è passata tutta insieme dalla sinistra alla destra ed ora sta in un limbo di diarrea verde !

Ricordo quando il senatur diceva: "siamo l'ago della bilancia"...dimenticò di dire che era una
bilancia che pesava solo escrementi che di umano
non hanno niente!

voglio inoltre ricordare per i detrattori della UE
dell'eurozona, di coloro che ancora difende 'sta
accozzaglia di merde infami citando fantasmi finanziari esteri (bilderberg & c) le parole
di questo ammasso di carne e merda varesotto:

Umberto Bossi, nel 1994-99

Berlusconi è l'uomo della mafia. E' un palermitano che parla meneghino, un palermitano nato nella terra sbagliata e mandato su apposta per fregare il Nord. La Fininvest è nata da Cosa Nostra. C'è qualche differenza fra noi e Berlusconi: lui purtroppo è un mafioso. Il problema è che al Nord la gente è ancora divisa tra chi sa che Berlusconi è un mafioso e chi non lo sa ancora.

Forza Italia è stata creata da Marcello Dell'Utri. Guardate che gli interessi reali spesso non appaiono. In televisione compaiono volti gentili che te la raccontano su, che sembrano per bene. Ma guardate che la mafia non ha limiti.

Lenin eterno (l'unico), Roma Commentatore certificato 04.04.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

azz... dai commenti vedo che non vi va bene manco + ilfattoquotidiano e travaglio... la qual cosa mi copnferma una vecchia convinzione che ho a + riprese esternatio su questo blog... se dopo alfano demagistris dipietro non vui va bene nemmeno + travaglio allora una cosa è certa... SIETE VOI CHE NON ANDATE BENE NEMMENO A VOI STESSI... SIETE DISSOCIATI DA VOI STESSI... COME CANNE AL VENTO VENITE AGITATI DAL VS CAPOPOPOLO... BANDERUOLE

jerry rossi Commentatore certificato 04.04.12 11:16| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ spirito critico.
Io ho il Juan in Casa: mi puo' generare tutti i Juanit che voglio...
;)

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento

Stacco il Web e Parlo da Solo.
Faccio Prima.
Tanto...
( i Matti parlan da soli, lo so...).

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Dite un pò: non vi sembra che Minchionne in quella foto sia identico a De Michelis ?

Za Stalinu 04.04.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Ridono, Ridono e si Premiano.
C'è da Ridere?
O son Asini?

L'Asino, poverino, finisce Tritato al Sugo, nella Polenta...
Questi no, li Infiocchettiamo, mettiam il Grembiulino ed il Blasone Accademico al Collo!

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa Casta politica va processata per Istigazione al Suicidio ed Induzione Depressiva.
Sono Fatti Quotidiani, altro che giornalate.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

La Cina rompe il monopolio delle banche statali e apre agli investimenti stranieri nel settore finanziario

http://www.bbc.co.uk/news/business-17606494

Da tempo si dice alla Cina che se lo juan vuol essere un'alternativa al dollaro americano deve internazionalizzarsi e che questa sia la miglior via da percorrere.

Fin dove vuol arrivare la Cina?

E soprattutto, perché lo fa?

ad maiora


Comunque è Esemplare il Fisco nel Martellare il Cittadino ed Allargar le Maglie ai Partiti.
Ergo, il Fisco è uno dei tanti Partiti.
Ci sara' il Terrore, con le Ghigliottine, le Forche.
Sembra Incredibile, ma finira' così.
E l'Esercito Sopra a Bombardare e Mitragliare.
A quello Puntavano, fin dall'Inizio.
Piu' che Ovvio, persin Lampante.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento


Decreto fiscale, scontri al Senato sugli sgravi alle famiglie.

Bonus Fiscale a chi Uccidera' un Famigliare, "Sgravando" la societa' da una Bocca da Sfamare.
Così eviteranno di Suicidarsi in maniera Rumorosa, Plateale..!

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana

Cara Viviana,

Il finanziamento ai partiti (o rimborso) va abolito subito perchè è contro la volontà popolare espressa con il referendum. Ma che anche Di Pietro che si autodesigna paladino di questo nuovo referendum fino ad oggi si è sempre servito di personaggi ambigui e poco chiari come De Gregorio (attraverso l'apporto finanziario e di bacino elettorale dell'associazione pseudo repubblicana Italiani nel Mondo) per superare lo sbarramento elettorale, e si è servito dei milioni e milioni di euro come rimborsi elettorali per finanziare il suo partito senza mai rifiutare un centesimo.
Dunque di cosa stiamo parlando? Adesso sarebbe quantomeno opportuno che non sia lui ma noi a proporre un nuovo referendum, ti pare?


Il governo nicchia e saltano le 'black list' degli evasori!
Volere è potere. Ma 'il potere' a volte non vuole! Non è un gioco di parole, ma la semplice presa d'atto di quanto avvenuto al Senato per la lotta all'evasione fiscale diventata un pò come la storia della Sora Camilla che tutti la vonno e nessuno se la pija!!! Di fatto saltano le "liste nere" di quei contribuenti che poco e niente 'contribuiscono' a sanare i conti dello Stato, ed in particolare saltano in un solo colpo le cosiddette "liste selettive" di quei commercianti e liberi professionisti colti a non emettere scontrini o ricevute e sui quali l'Agenzia delle Entrate poteva finalmente pianificare accertamenti. La norma, che era contenuta nel dl, è stata modificata da un emendamento approvato dalle Commissioni Bilancio e Finanze del Senato. L'emendamento era stato presentato dal Pdl e poi, secondo quanto si apprende, è stato riformulato dal governo. Via dunque le "liste selettive". Ora la norma prevede che "Le Agenzie fiscali e la guardia di Finanza, nell'ambito dell'attività di pianificazione degli accertamenti, tengono conto anche delle segnalazioni non anonime di violazioni tributarie, incluse quelle relative dell'obbligo di emissione della ricevuta o dello scontrino fiscale ovvero del documento certificativo dei corrispettivi".

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 04.04.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne, la Fornero, Monti, Bossi... gente cinica, egoista, priva di coscienza, buona solo a elogiarsi senza aver fatto nulla per meritare il minimo elogio
Chi ci libererà da questa feccia prepotente e arrogante in Italia?

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

Lavoro, sciolti i nodi
su art. 18 e flessibilità.

Or potranno Scioglier i Deportati.
Nell'Acido.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

La Mafia al Nord non Esiste: Maroni dixit, one year ago only...
Intanto che la Ndrangheta Edificava con EDILizia NORDica le ville dei BOSS, I Neonazi Pagani, i Gerarchi che Affamavan i Bimbi.
Come Mauthausen, le Bocche Improduttive non avevan Diritto a Mangiare.
La Lega no, Produceva tanta Merda, nel Frattempo.
E la portava nel Mucchio, con quella degli Altri.
E Noi a Spalare.
Oltre la Promessa di Berlusconi: un Milione di Baionett, pardon, posti di LAvoro.
E che Lavoro...
Cinquanta Milioni, oltre ogni Economista.
Ad Adam Smith, questi fanno un Baffo.
Anzi due, Baffetti...ini...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

VEDO CHE OGGI NESSUNO SI PREOCCUPA DEL FATTO DEL RAGGIUNTO ACCORDO SULLA MODIFICA DEL LAVORO.
EVIDENTEMENTE VI PIACE FARVI INCULARE!!!!!

BRAVI. CONTINUATE A CIARLARE, INVECE DI AGIRE. BRAVI

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 04.04.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Presto, anche il piu' Modesto ed Insignificante politico locale, seguira' la Sorte dei Caporioni.
Gli saran rimessi i Peccati.
Vedranno in Volto Dio.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Siam il Posto piu' Schifoso della Galassia.
Abbiam Bruciato ogni possibile Indice di Civilta'.
Figuriamoci la Cultura.
Confesso un certo Disagio nell'aver Fallito una intera Vita.
Quante Ore perse sui Testi, nelle Assemblee, sul Lavoro.
Non serve Capire, Esprimersi con proprieta', Amare, Costruire, Inventare.
Quando neppur Parlare serve.

Aarf, splutt, ahrgh, ssssp, piss, stumpf, gnock, blagh, sdog, padania, spitt, spuzz, alè Boss(i), padania, fling: Basta questo per Rubare e permettersi una Badante con Corna.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento

....povero bossi...a me è simpatico...eppoi c'è da dire che quando ti trovi li è difficile rimanere integro: circondati da PATATONE (tipo la minetti...mamma mia quanto è bona!), tentato da comodità e privilegi...abbagliato da macchinoni...te ne vai a cena con qualche PUNZELLA..tanto paga lo stato...VORREI VEDERE VOI!!!!!

Qualche ammanco e qualche sottrazione sono fisiologici quando si ha la possibilità...il problema italiano è legato alla ECCEZIONALE CUPIDIGIA dei nostri politici...

ATTENZIONE GRILLINI CHE VI SIEDERETE SULLE POLTRONE DEL POTERE...ATTENZIONE!!!

Marco ., torino Commentatore certificato 04.04.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Pagare o non pagare le tasse è una scelta che compete soltanto ai lavoratori autonomi.

Non ha scelta chi è dipendente perché gli vengono trattenute alla fonte.

E' riduttivo sostenere: "io le tasse le pago".

Se non hai scelta, se non puoi decidere se pagarle o meno l'affermazione ha meno valore di quella che fanno coloro che le pagano perché è giusto farlo.

In questo contesto la decisione di un gruppo d'imprenditori veneti di dare ai loro dipendenti l'intera paga è interessante.

Per quale ragione loro, le aziende, devono sobbarcarsi l'onere, per conto dello Stato, di fare tutti i conteggi e trattenere le somme che ogni dipendente deve pagare?

Chi li paga per svolgere questo compito?

Per quale ragione non si può responsabilizzare ogni dipendente, concedergli la stessa libertà di cui godono i lavoratori autonomi?

A mio avviso questa iniziativa, sotto molti aspetti logica e di buon senso che sarebbe in linea con dei principi di uguaglianza e di libertà sarà violentemente contrastata con ogni mezzo.

Credo sia facile immaginare cosa succederebbe se ciò avvenisse in larga scala: pagherebbero in pochi invocando lo stato di necessità.

E l'imprenditore sarebbe obbligato a rispondere dei mancati pagamenti che lo Stato dovrebbe ricevere dai suoi lavoratori dipendenti.

Penso che sarebbe opportuno che un movimento come il tuo, Beppe, che vuole scardinare il sistema, prenda in considerazione la possibilità di esaminare bene la questione, da ogni punto di vista.

www.vito pallotti.it

vito pallotti 04.04.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

L'Adro del Sole delle Alpi.
Nel Piccolo il Grande...

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Sto leggendo un libro interessantissimo Tragedy and Hope publicato nel 1965 e d i cui pochissimi conoscono l´esistenza, ma che e´strabiliante, perche´spiega e predice TUTTO quello che accade ora, per il semplice motivo che cio´che accade NON e´casuale, ma premeditato.
Carrol Qiugley dice con assoluta precisione che:
I poteri del capitalismo finanziario hanno come scopo (ricordo scritto dal 1045 al 1965)quello di creare un mondo soggetto al potere finanziario privato, capace di controllare il sistema polititco di TUTTE le nazioni, con un modello feudale con a capo le banche centrali che agiscono in accordo riunendosi in meetings privati e segreti.
L´apice della piramide e´"The Bank of international settlements" in Basilea Svizzera, una banca privata posseduta e controllata dalle banche centrali mondiali.
Il potere mondiale e´nelle mani di questi banchieri privati che restano nell´ombra, ma controllano TUTTO quello che succede.
Questi controllano tutti gli Istituti internazionali, tutte le corporazioni internazionali,ogni banca centrale, ogni nazione stato nel mondo.
Questo gruppo comprende le dinasie leader di Canada, United States, Britain,Germany, France, Italy, Japan, Russia and China.
Possiedono elaborati sistemi di controllo che permettono loro di manipolare governi e popolazione del mondo intero.
Questo gruppo e´responsabile per la morte di 180 milioni di persone, per La prima guerra mondiale, la seconda, la guerra di korea, vietnam etc...
Hanno creato periodi di inflazione e deflazione per confiscare e consolidare nelle loro mani la ricchezza del mondo.
Sono responsabili per ´la riduzione in schiavitu´di 2 miliardi di persone in tutte le nazioni comuniste.
Loro costruiscono e mantengono questi sistemi totalitari per il loro personale profitto.
Hanno portato al potere Hitler, Mussolini, Stalin e Roosevelt guidandoli da dietro le scene.
Sei milioni di ebrei furono torturati e uccisi per depredarli del

Patrizia B. 04.04.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E mentre questa gentaglia con assoluta impudicizia e sfrenatezza continua a mentire, a rubare e a imbrogliare, mentre un governo indecente e iniquo, spalleggiata da un parlamento di criminali arroganti, affossa il paese, continuano i fallimenti delle imprese, aumentano i disoccupati, i giovani che sono senza un futuro, le famiglie che restano senza un reddito, i disperati che si uccidono….

Sauro mi scrive:
"Credo che di fronte alla morte, qualunque tipo di morte, l'essere umano dovrebbe fermarsi.
Almeno un momento.
Credo che di fronte alla morte, di chiunque, l'essere umano dovrebbe almeno avere un gesto di pietà.
La lettera di Laura (la signora delle Poste esodata) e altri carteggi ricevuti di persone che commentavano i recenti casi di gente che si è data fuoco o si è diversamente uccisa, mi hanno fatto molto riflettere.
Credo che se siamo arrivati a questo mondo di cinismo totale non mi dovrei affatto stupire.
E invece lo sono. E sono anche preoccupato. E mi fermo a riflettere. Sul senso di dover dare per forza un senso. Di fronte ad un gesto così estremo, come il suicidio, come darsi la morte.
Vi chiedo scusa, io non ce la faccio a comprendere, con tutta la mia buona volontà, portate pazienza.
Quando la morte, quando il tentativo di suicidio, non suscita più nemmeno la pietà, ma tutto viene visto come strumentalizzazione, tutto viene "politicizzato", allora davvero ciò che abbiamo ce lo siamo meritato. E siccome al peggio non c'è mai fine, dicono, mi preparo a tutto perché lì fuori di violenza e di cinismo ce ne saranno sempre di più. In una barbarie senza fine. Dove non capisco più chi è la vittima e chi il carnefice.
Saluti assolutamente attoniti.

Sauro

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Per Alberto S. Pordenone.

Ti posto il link di Telepordenone, dove il conduttore Di Meo cita il mio sms in risposta ad un suo sondaggio dal sapore "vagamente" razzista fatto Lunedi' 2 aprile attraverso il suo TG.

Il contenuto del mio sms a lui indirizzato l'ho pstato in un mio messaggio nel post di ieri, che tu hai messo in dubbio definendomi un "cazzaro", in definitiva e riassumendo le tue parole.

Ora, ascoltati la trasmissmissione, piu' o meno dal minuto 3, e vedrai che il Di Meo non solo cita parola per parola il mio sms ma ammette pure di avermi telefonato a tarda ora, cosa assai sbagliata, a mio modesto avviso. Avrei accettato la sua telefonata se l'avesse fatta in modo educato e magari in orario piu' consono e civile.

Se lo si ascolta si capisce che ha dato i numeri quando ho ipotizzato che portasse il parrucchino, se non lo porta vuol dire che lo pettinano male.

Comunque, vale la pena di sentirlo non perche' mi cita seppure indirettamente ma perche' questo e' lo spessore umano e culturale di certa gente che si vanta di essere leghista ed insiste nel diffondere e amplificare l'odio, non solo per gli stranieri ma anche contro italiani di latitudini diverse.

A questo signore, come a chiunque la pensi come lui, dico di vergognarsi e di darsi una regolata perche' in tempi cosi' difficili per tutti alimentare un altro focolaio e' poco consigliabile.

Tie' Alberto, il link.

http://www.telepordenone.tv/telegiornale.htm

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 04.04.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento


Il Viaggio di Monti e quello di Napolitano
se Monti fosse il Presidente del Consiglio italiano avrebbe riunito la Commissione Esteri della Camera e riferito sui risultati del suo impegnativo viaggio in Asia. Niente di tutto questo. Non sappiamo con esattezza che cosa sia andato a fare ma probabilmente si è occupato della svendita (privatizzazioni) dei gioielli di Famiglia (FinMeccanica, Eni.....). Ma io sono convinto che la vera missione l'ha compiuto come Presidente Europeo della Trilaterale. E' andato a discutere gli affari delle banche euroatlatiche in particolare con i cinesi. Ma della natura reale del suo viaggio che comunque non è stato fatto nell'interesse esclusivo dell'Italia sapremo qualcosa con lo sviluppo degli eventi della finanza mondiale. Forse si considera per l'Italia come una specie di curatore fallimentare.
Altra missione della quale non sapremo niente è la visita di Napolitano alla Giordania. Come mai questa visita? C'entra la Siria? Ma forse anche qui gli interessi geopolitici prevalenti non sono quelli "italiani" che non esistono.
Notate il silenzio dei "partiti" che appoggiano il duo Monti-Napolitano.
Pubblicato da pietro ancona

* belzebù ^ Commentatore certificato 04.04.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è l'improcrastinabile urgenza di castrare chimicamente tutti i le-ghisti o, qualora lo si preferisse, chiudere le tube ad ognuna delle 'vacche verdi'.
Non è più possibile permettere di continuare a far proliferare questi ratti di fogna.

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 04.04.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGA NORD.

Per aver affossato questo paese.

Per essere il partito più mafioso che abbiamo in italia vedi l'ultima in ordine cronologico, mister Belsito.
http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_aprile_3/indagato-tesoriere-lega-francesco-belsito-appropriazione-indebita-bossi-2003935208183.shtml

Per essere stato il partito che più ha collaborato a fianco di berlusconi per ottenere l'ennesima prescrizione l'ultima di oggi 25/02/12 per il processo mills.

Per aver graziato molti mafiosi in parlamento (vedi cosentino), per essersi accordata per venti 20 anni con il più grande mafioso che la repubblica italiana abbia mai conosciuto berlusconi.

Per aver ingannato il popolo per un ventennio.

Per essere in verità il partito che maggiormente ha contribuito a far fallire L'ITALIA.

Sia maledetto il partito della LEGA NORD, IL SUO SIMBOLO, LA SUA IDEOLOGIA, e non sia mai più ricordato nei secoli.

Lega nord GAME OVER.

Questi padani beoni e cretini deficienti.
Solo un deficiente voterebbe omini verdi che provengono da marte ma i soldi li vanno a ritirare a roma ladrona....................ormai anche i muri sanno che bossi e compagni sono in politica solo e soltanto per far soldi come tutti gli altri partiti politici punto.

Pietro T. Commentatore certificato 04.04.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il cesso-nazione NON si smentisce MAIIII.Le Renault che fabbrica delle auro che sembrano cessi,sta immettendo sul mercato un prodotto ibrido che,dovrebbe inquinare meno.Il MARCHIONE (grosso marchio)mago degli stronzi e di tutti quelli come i discendenti della famiglia più nefasta della storia italiana,sono al palo e si preoccupano di investire ostinatamente nel petrolio perchè non sanno cos'è il futuro.Con gente di questa fatta,uno che si fa pere e va a trans l'altro che non sa nemmeno da che parte è girato,la potenzialità per migliorare e gestire le concorrenza con i francesi,è una possibilità INESISTENTE allora li,il MARCHIONE (grosso marchio)diventa un re del nulla una persona squalificata sotto tutti gli aspetti meno quello che lo rende furbo anzi furbissimo,si riempie le tasche perchè pensa solo al suo futuro anche se sarà di merda ma,per i soldi si fa TUTTOOOOO.Marchione (grosso marchio) ma vaffain...... te e tutto gli stronzi che ti circondano e ti sostengono.

emilfrank 04.04.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Perchè Berlusconi difende Bossi così platealmente?

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole dette non corrispondono ai fatti, ed i diritti dei lavoratori sono spesso calpestati. http://www.seduzionevip.com

Massimo Taramasco (lovecoach), torino Commentatore certificato 04.04.12 09:41| 
 |
Rispondi al commento

Non si accorgono che mancano 20 milioni.
Non si accorgono che regalano loro le case.
Non si accorgono che ristrutturano loro le case.
Ma quanti soldi e case, girano attorno ai nostri politici?

antonio d., carrara Commentatore certificato 04.04.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Strano ma non ci sono stati furti di rame ieri?

Emiliano Zapata Commentatore certificato 04.04.12 09:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. macabro:
Se agli onorevoli, taglieranno i vitalizi, sarà un'ecatombe. Non parcheggiate le macchine sotto casa LORO.
Evvvvaaaaaaiiiiiii!!!!!

antonio d., carrara Commentatore certificato 04.04.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

trasporti pubblici ecologici: inevitabile cambiamento, come votare M5S.

Inizia New York:
Carlos Ghosn (sinistra), chairman e ceo di Renault Nissan e il sindaco di New York Michael Bloomberg presentano al salone della città il nuovo taxi neworkese che prenderà a breve il posto delle classiche berline. Si tratta di un van NV200, superecologico, con carrozzeria monovolume e porte scorevoli.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

OMICIDI DI STATO

GELA (CALTANISSETTA) - Nonostante fosse circondata dall'affetto e dal calore dei suoi quattro figli, vivesse in una casa di proprietà, Nunzia, casalinga di 78 anni, non ha retto alla notizia che l'Inps le aveva ridotto la pensione da 800 a 600 euro e già provata dalla morte del marito, poco più di un anno fa, e impaurita dalle notizie della tv sulla crisi e sulla povertà che avanza colpendo migliaia di famiglie, è salita sul terrazzo di casa, al quarto piano, e si é gettata: un volo di 12 metri e poi la morte sul selciato. Dice Bruno, 43 anni, il più piccolo dei figli: "Mia madre ha saputo ieri, da noi, che la sua pensione non era più di 800 euro ma di 600. E questa notizia l'ha letteralmente sconvolta. Non sapeva darsi pace perché la riteneva un'ingiustizia". "Lo Stato l'ha ammazzata - prosegue - Non dovevano tagliarle la pensione in maniera così drastica.

Dopo la morte di mio padre, Giuseppe, invalido al 100% con diritto all'accompagnamento, l'Inps aveva sospeso la pensione per 6 mesi. Fu azzerata ogni indennità extra. Poi, effettuati i conteggi, venne assegnata a mia madre la pensione di reversibilità. Al minimo da lei riscosso, cioé ai suoi 350 euro di pensione sociale, si aggiungevano i 450 euro di quel che restava della pensione di papà". "Ma tutto sommato - aggiunge - le andava ancora bene. Il taglio improvviso e immotivato di 200 euro ha fatto scattare qualcosa di sconvolgente nella sua mente. Temeva di morire in povertà". Bruno racconta che anche "le notizie televisive sulla crisi economica e i tagli operati dal governo avevano allarmato mia madre, come tutti gli italiani; purtroppo la riduzione della pensione ha avuto in lei un effetto dirompente".


3 VOLTE VERGOGNA !!!

Una donna si uccide per un taglio di 200 euro alla sua povera pensione ed i nostri Politici vanno ancora in televisione a litigare per l'art. 18: VERGOGNA !

Nel mentre Margherita e Lega sono alla sbarra per illeciti amministrativi dei loro Tesorieri e gli altri strumentalizzano il fatto a loro favore: VERGONGNA !

Il Referendum aveva abolito il finanziamento pubblico ai Partiti, il rimborso elettorale lo ha MOLTIPLICATO: VERGOGNA !

Una sola soluzione :

I PARTITI, tutti, restituiscano i fondi rimborso ricevuti, i loro Tesorieri, Revisori dei Conti e Firmatari dei Bilanci, o in galera o fuori per sempre dalle pubbliche amministrazioni.

Che il Popolo, oppresso da tasse ed imposte immondi, immorali, insostenibili, dovute per la NEFANDEZZA POLITICA di quasti ulti 20 anni, imponga a tuti i Partiti la RESTITUZIONE DEI SOLDI TRUFFATI DAI RIMBORSI ELETTORALI !!!!!!!

sandy 04.04.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

sembra mia nonna

Very Horny Commentatore certificato 04.04.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento

UN BEL FORZA BEPPE E FORZA M5S
che non guasta mai ... per cominciare
Cari amici non dibattiamoci in inutili lungaggini
BISOGNA CERCARE I BERSAGLI DA COLPIRE
LE VERE IENE SCIACALLI AVVOLTOI UMANI
perchè quelli animali hanno un senso in Natura perchè tengono pulita la zona dalle carogne putrescenti
Questi invece stanno facendo diventare carogne putrescenti noi per arricchirsi loro
VANNO ABBATTUTI CON TUTTI I MEZZI

Mi dispiace per i piccoli imprenditori che si suicidano e quelli che si danno fuoco davanti ad Equitalia
SBAGLIATO!!!!
Devono andare a dare fuoco a chi li ha ridotti così ...
bisogna difendere la propria vita e quella dei propri cari abbattendo i simboli ma anche i muri di gomma dietro cui si riparano.
Dopo si esce dall'euro e con la lira l'Italia riparte.

E non perdiamo tempo in stupide polemiche con il FQ o con altri ... l'esempio del Gazebo pieno è una dimostrazione che dobbiamo essere trainanti r convinvìcere gli ultra 65enni a votare M5S che sono loro che ci stanno portando alla rovina non per cattiveria ma per ignoranza
ciao a tutti
Aldo

aldo moro 04.04.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Come vi avevo avvisato la settimana scorsa (ma non sono un drago, lo avrebbe capito anche un bambino) raggiunto l'accordo sulla riforma del lavoro.

Adesso PDL e PD faranno a gara per dire di quanto sono stati bravi!!!!

Continuate a votarli, italiani coglioni!!!!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 04.04.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Niente IMU per le fondazioni Bancarie...sono enti benefici come le onlus!!!!ormai il grado di spregiudicatezza di questi governanti e politici ha dell'incredibile!!
Per capire ciò basta guardare il club dell'ABC...ormai è chiaro PD-DPL-UDC..faranno una "santa alleanza" non per salvare l'italia, ma per salvare i loro FEUDI fatti di Lobby,caste,e privilegi!Monti sta cercando di prendere tempo per evitare elezioni anticipate,perchè ne uscirebbero distrutti! sarebbe troppo pericoloso andare alle elezioni ora e lui lo sa come lo sa il club dell'ABC!!
Ripeto hanno i sondaggi(quelli veri)che dicono che sono messi male..il PD è spaccato il PDL idem un eventuale coalizione potrebbe vedere uscire le frangie meno addomesticabili degli ex DS e AN...
Quindi Monti sta cercando di prendere tempo..(ma il declino economico e politico è una realtà)siamo fermi con le 4 frecce sulla corsia d'emergenza..
E' chiaro che lo spread è in aumento e in questo quadro socio politico economico, nessuno viene in italia ad investire..e qui l'art.18 non centra una beata sega!quello che spaventa è la corruzione,criminalità,burocrazia, e uno stato arrogante sotto il dominio della Partitocrazia!
I signorotti locali di turno fanno il resto..!e quindi siamo destinati al "fallimento"!.
Solo un RESET GENERALE può spazzare via questa classe politica marcia sostneuta da LOBBY di ogni specie e tipo..
IDV..SEL..non ce la faranno mai ha presentare uno schieramento politico idoneo a competere contro i loro avversari..(perchè anche loro hanno insito lo stesso modus operandi degli altri..è nel loro dna).
Non resta che "darci alla macchia" e preparare lo "scontro"perchè con le buone non ne usciremo mai..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 04.04.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sono rimasta fortemente delusa dal comportamento scandalosamente antidemocratico di una rappresentante del Movimento 5 Stelle della mia città. Purtroppo le mele marce si annidano ovunque,ma trovarsele anche nel Movimento che fa della democrazia la sua bandiera..che delusione!

katia moriggi 04.04.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non so voi ......ma sento scricchiolare il terreno sempre più spesso. Terremoto in arrivo?
Non c'è più la cara e vecchia solidarietà sociale, tutti arraffano tutto come quasi dovesse finire il mondo e tra poco non ci sarà nulla per nessuno.
Questi imprenditori artificiali e policizzati megalonami ci stanno inabissando nel portafogli e soprattutto nell'anima e nella nostra cultura.
Ci vogliono globalizzare il cervello.
Pensare cosa è stata la cultura e il genio italico del passato è struggente vedere l'incapacità di tutte queste persone.
Ci dobbiamo scrollare un poco perchè tutte queste persone sono giganti dai piedi d'argilla e "rivoluzionare" derasticamente il nostro modo di vivere e pensare avendo il coraggio di mandare a casa questi inetti e rispolverare quello che è rimasto della ns dignità. Ci possono togliere privilegi, soldi, case, ma non dobbiamo arrivare al punto di farci togliere la nostra umanità.
Abbiamo il dovere per noi stessi e per quelli che verranno. Vedo negli occhi mio figlio di 3 anni e mi chiedo cosa sarà di lui e mi vergogno....non possiamo togliere la speranza ai nostri figli.
VI prego fate in modo di non sprofodare nell'oblio e sacrifichiamoci per ideali giusti e per i nostri figli

francesco nativi (), BOLOGNA Commentatore certificato 04.04.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento

Neanche più il Fatto Quotidiano di Travaglio? ... allora c'è proprio il deserto intorno a noi ... Che tristezza Beppe. Credo che così non andremo proprio da nessuna parte ...

Massimo Biolo, Spinea Commentatore certificato 04.04.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Giovedì DI PIETRO ripropone il referendum per abolire i rimborsi elettorali ai partiti,quel finanziamento pubblico mascherato con cui hanno aggirato il referendum del 1993.Vogliamo vedere, dopo i recenti scandali,se avranno ancora la faccia di calpestare la volontà popolare,dopo che lo hanno fatto una volta,barattando il finanziamento col rimborso.In una crisi come quella attuale,con i disoccupati in aumento e le famiglie strangolate dagli aumenti di tasse o bollette,vedere questi ignobili che scialacquano la massa enorme di soldi che ci hanno rubato fa veramente schifo.
Dice Di Pietro: “Abolire i rimborsi elettorali non serve solo a ripristinare la sovranità popolare tradita e a evitare che si continuino a buttare soldi,per ingrassare la cricca in un momento così difficile. E’ anche il solo modo per aggredire alla fonte l’origine della corruzione che sta distruggendo il nostro Paese.Sono questi i settori da colpire,non l’art.18 e i diritti dei lavoratori.I giornali sono tornati a essere bollettini di guerra e trasversalmente vengono tirati in ballo tutti partiti.Ogni santo giorno esce qualche nuovo episodio di corruzione, qualche legame ignobile tra la politica e il sottobosco degli affari. Le metastasi sono ovunque e le indagini devono per forza essere a tutto campo:dall’ex tesoriere della Margherita Lusi al pres.del consiglio regionale lombardo,il leghista Davide Boni,fino al vicepres. Penati, piddino.Oggi è il tesoriere della Lega Belsito, indagato per reati molti gravi.Non si tratta di due o tre mariuoli.E’ un sistema come Tangentopoli,ma più esteso e diffuso.L’origine del morbo è lo strapotere dei partiti che hanno occupato lo Stato,non per servire i cittadini,ma per servirsi dei cittadini.Il finanziamento pubblico permette loro di proteggere e sviluppare se stesse invece che il servizio ai cittadini.
Per questo vogliamo abolirlo e i cittadini saranno con noi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 08:21| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piove.....!

PADANIA LADRA.....!

Mozart * Commentatore certificato 04.04.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

Quante volte quell'idiota di Giovannino ha molestato questo blog copincollando dalla sua amata Provincia di Varese ogni più piccolo reato di extracomunitario o antimeridionalista e ripetendo a manetta la frase demenziale:"E mai che della Lega ne prendessero uno!".E infatti della Lega ora li prendono tutti!

Sembra che dello sporco più sporco non le manchi proprio niente:
-escort
-droga
-nepotismo
-leggi ad personam(a partire da quella che ha depenalizzato la banda armata)
-eversione
-resistenza alla pubblica autorità
-furti alle casse del partito
-uso privato di finanza sociale
-...e ora addirittura collusione con la 'ndrangheta e riciclaggio di denaro sporco!
..direi che manca solo il furto di rame e la prostituzione di minore,ma basta solo aspettare.

E ogni imputazione sembra 'fortemente circostanziata'!E' inquisito tutto il Cerchio magico,che più che un Cerchio magico sembra proprio un cerchio a delinquere.
Improponibile la difesa di Bossi che intende far credere che sia un attacco al popolo della Padania!Solo un leghista deficiente e rincoglionito potrebbe credere davvero che tutti questi reati li ha commessi 'il popolo della Padania'!Non è il popolo della Padania che si è messo in tasca tutti questi milioni o si è accordato con la mafia! No.Hanno fatto tutto loro!Gli onesti e puri. Quelli che volevano far credere di essere diversi da Roma ladrona. Ma già,alleandosi con un ladro truffatore ammanicato con la mafia,non potevano che essere anche loro ladri e truffatori e ammanicati col crimine organizzato! Bella figura davvero quelli che ancora li votano! E che questi reati escano con le amministrative è proprio giustizia divina.
Come disse Papa Giovanni: "Nulla resterà nascosto.Tutto verrà alla luce e chi vuol vedere vedrà".
Ridicolo anche Maroni che chiede di fare pulizia nel partito! E come? Licenziando Bossi e il Cerchio magico!? Dovrebbe fare una scissione da Bossi. E a quel punto sulla Lega e sulla Padania ci possiamo mettere una pietra sopra.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 08:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minchionne.....a Roma calo delle vendita di benzina del 20% e del gasolio 15%. Dove non arriviamo noi italioti con il ribellarci ci arriva il "mercato". In un paese normale il buon manager de stò c...o sarebbe stato preso a calci sui denti dalle prime uscite sulle delocalizzazioni agli annullamenti arbitrari dei contratti di lavoro!

luis p Commentatore certificato 04.04.12 08:05| 
 |
Rispondi al commento

Sento dire da "LA7" che il Trota andava in Via Bellerio a "far rifornimento", come dicevano i leghisti che ben sapevano come fossero utilizzati i rimborsi elettorali; mentre la gente si dà fuoco o si butta dal quarto piano perchè gli tagliano la pensione, queste autentiche merde continuano a farsi i cazzi propri, è incredibile.....

harry haller Commentatore certificato 04.04.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

CI SONO I FUORILEGGE E I "DENTROLEGGE".

I primi compiono reati che vanno contro l'ordinamento giuridico e, se colti in fallo finiscono in galera.

I secondi aggirano l'ordinamento giuridico che loro stessi adattano alle loro esigenze e, se colti in fallo salgono di qualifica politica.

I fuorilegge delle volte furono dei benefattori del popolo, i dentrolegge mai, furono sono e saranno sempre dei pezzi di merxa!

Ovvio, a loro insaputa.

UNA DENUNCIA COLLETTIVA ALLE TESORERIE DEI PARTITI NO, VERO?

Saranno solo la Margherita, e la Lega ad essere un po' naïf nella gestione dei fondi.

Buon giorno.

Mai un attacco!

Nando on the cess.

Nando. Meliconi (in arte l'americano) Commentatore certificato 04.04.12 07:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Lega, soldi ai figli di Bossi e per la villa di Gemonio.

Bossi:

"denuncerò chi ha speso quei fondi per sistemare la mia casa".....!

Lo spastico è da compatire ma sono da maledire tutti quei beceri buzzurri schifosi razzisti che lo hanno votato e sostenuto sino ad ora.....!

La rovina di questo paese è stata causata da loro prima sostenendo mani pulite e farne il loro simbolo e subito dopo sostenendo il criminale piduista mafioso Berlusconi con le leggi ad personam.....!

Che siate MALEDETTI.....!

Mozart * Commentatore certificato 04.04.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

PANZANIAAAAAAA

ARRIIIIIIVOOOOOOOOOOOOOOOOO !

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 04.04.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Come dopo ANNI E ANNI di aumento della benzina, la "Ditta Individuale" di MINCHIONNE ha messo in vendita UN SOLO modello a metano?

BISOGNA "Legalizzare" il compressore casalingo per fare il pieno alla macchina con il gas di casa!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Chi sa fare...FA
Chi non sa fare ... si raccomanda a qualcuno

Carlo R., Roma Commentatore certificato 04.04.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento

il "Segreto" di MINCHIONNE e' molto semplice!

Nel contratto con lo "Stato" americano per l'acquisto di TUTTE le quote CRYSLER...c'e' una clausula che dice:

"Il prezzo finale delle quote di acquisto sara' determinato dal VALORE DI FIAT ITALIA in quel momento"

Quindi meno vale FIAT e meno pagheranno Chrysler...tutto qui il segreto.

E grazie a questo tante famigle mangiano pane e latte se riescono a comprarselo

GRAZIE MINCHIONNE...saremo tutti piu poveri, ma la FIAT avra' la CRYSLER!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 04.04.12 07:37| 
 |
Rispondi al commento

E' fatto noto che oggi , i managers (cosi' li chiamano) non vengono retribuiti per la loro professionalità e/o capacità imprenditoriali, ma per la capacità di liberarsi di tanti piu' dipendenti possibile, magari riassumendoli , con forme contrattuali piu'...comode (per l'azienda, bada bene)e rigorosamente precarie.
Del resto, come biasimare questo atteggiamento della dirigenza, che dopo decenni di inciucio con politica e sindacati (sono la stessa cosa) hanno riempito gli stabilimenti di raccomandati inutili e si sono accorti che in tempi di vacche magre la "parola data" può anche andare a farsi fottere.

L'atteggiamento dell'italiota, che non sa "stare in coda" e cerca sempre scorciatoie per tutto è giunto ...al capolinea.

Speriamo che , almeno questa volta, l'italiota capisca che non esiste solo il voto di scambio!!

Carlo R., Roma Commentatore certificato 04.04.12 07:36| 
 |
Rispondi al commento

4 aprile 1990 - Belgio:
per ragioni di coscienza, re Baldovino rifiuta di firmare la legge sull'aborto.
Allora abdica per 48 ore per consentire al governo di promulgare la legge.

Il Presidente della Repubblica Italiano, invece, non avendo problemi di coscienza, senza abdicare firmò qualsiasi nefandezza il nanerottolo gli fece passare sotto il naso.

Vabbè, paese che vai, coscienza che trovi......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


politici siete tutti LADRI MALEDETTI!!!!

enzo rossi 04.04.12 07:22| 
 |
Rispondi al commento

Prima di andare a lavorare voglio scrivere due cosucce per voi lettori della lega e non solo:
- Scajola non sapeva chi gli ha pagato la casa al colosseo
- Rutelli non sapeva che mancavano 20 milioni di euro dalla cassa del partito
- tutti gli altri hanno rubato senza sapere che rubavano
- Adesso quel faccia di CAZZO di BOSSI dice che non sa nulla di chia ha utilizzato i soldi della lega per ristrutturare la sua villa.
ALLORA MI VIENE UN DUBBIO: MA IN CONFRONTO A QUESTI POLITICI LADRI E DELINQUENTI E SOPRATUTTO UOMINI DI PANCIA, CHI CAZZO SONO PROVENZANO E RIINA?

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 04.04.12 07:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leghisti sconvolti.. dopo 20 anni di promesse, padanie, corne , camicie verdi, dopo essersi nutriti di ossa di porco, aver bevuto acqua stagnante di fiume ed aver compiuto strani riti pagani finalmente hanno aperto gli occhi .
NOI VE L'AVEVAMO DETTO CHE ERANO TUTTI UNA MANICA DI LADRONI, che avevano contatti con la 'ndrangheta e la camorra, che erano corrotti ed usavano la vecchia tecnica romana per regnare sulle vostre deboli menti , un po' di rame , l'odio verso la persona con il colore della pelle differente .. tutto come da copione e ora che la storia si ripete con le case comprate a loro insaputa, festini, coca, investimenti dei rimborsi elettorali in tanzania e quant'altro, abbiate il coraggio di riscattarvi e far fare la fine di CRAXI a bossi, trota e maroni (il piu' pericoloso di tutti) ma secondo me non troverete mai il coraggio e morirete schiavi


torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 04.04.12 07:14| 
 |
Rispondi al commento

Walk as a Wolf,or be hunted and herded as a Sheep..Think for yourself or have an idiot lead you to the precipice of a dying faith..The L-rd is not my shepherd,for i am not a sheep..I am my own God,A Wolf w/o a mask.

Cammina come un Lupo,
altrimenti sarai cacciato e imbrancato come una pecora.
Pensa con la tua testa
o avrai un idiota che ti condurra' al precipizio di una fede morente.
Il Signore non e' il mio pastore perche' io non sono una pecora...
Io sono il mio stesso Dio, un Lupo senza maschera.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 04.04.12 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo il nanetto impotente ora i magistrati comunisti se la prendono con un povero vecchio border-line, la sua famiglia e addirittura la sua badante! Dove andremo a finire?

mario45 massini, roma Commentatore certificato 04.04.12 07:03| 
 |
Rispondi al commento

Per capire la foto e l'elogio del monarca burocratico Napolitano e del burocratliota Bersani a Marchionne, bisogna tornare indietro nel tempo.
Napolitano è fermo allo sbarco degli alleati, non importa se sono passati quasi 70 annida quel momento, e che gli operai in Italia sono cassintegrati.
Il monarca Napolitano è fermo all'idea che gli italiani se non ce la fanno possono espatriare e aspirare al "sogno americano" (che non esiste più) appunto incarnato da Marchionne che è "arrivato sulla luna" portando il made in Italy oltreoceano assieme al prodotto 500, automobile che ricorda il boom economico.
Per il burocratliota Bersani tutto è giustificato, tutto è giustificabile perchè con la nostra logica siamo appunto "arrivati sulla luna" e quindi tutto il nostro "apparatchik" funziona brillantemente, ha portato un'azienda italiana, la fiat a essere prima nel mondo. Non importa se la Fiat non è più italiana o chiude in Italia, taglia e considera questo Paese come mercato dove vendere le auto prodotte altrove.
Per il burocratliota, il risultato serve per giustificare il proprio operato, il proprio stipendio e quello di tutti i politici del pd che nella loro tradizione e storia hanno sostenuto la fiat. Perchè tutto ciò? A cosa serve? E' semplice perchè se a qualcuno viene in mente di lamentarsi del fatto che le PMI sono lasciate a se stesse, il burocratliota ha subito il brillante controesempio, Marchionne. "E' colpa vostra se non siete all'altezza dei mercati, guardate Marchionne e seguite il suo esempio" e sopratutto "NON veniteci a chiedere soldi a noi, che già li spendiamo per sostenere il nostro brillante apparatchik politico del pd che funziona così bene e arriva PERSINO a portare un'azienda italiana oltreoceano a conquistare la Crysler...."
politica del pd: "se qualcuno mi biasima ho il brillante controesempio, se qualcuno si lamenta sono giustificato nel prendere, se qualcuno ha bisogno non ci sono risorse a causa della crisi"

mario mario Commentatore certificato 04.04.12 07:00| 
 |
Rispondi al commento

Dalla lira all’euro
Nel 2002 il governo Berlusconi cambia l’importo del rimborso per elettore: è arrivata la moneta unica europea e dalle 4 mila lire di tre anni prima si passa a 5 euro. Anche peggio, insomma, di quel cambio 1 a 1 tante volte contestato a ristoranti e bar in quei tempi. L’ammontare da erogare in caso di legislatura completa in questo modo aumenta più del doppio, si passa infatti da 193,7 milioni di euro a 468,8. L’ultimo “colpo” arriva nel 2006, ancora governo Berlusconi: la legge 5122 stabilisce infatti che l’erogazione sia dovuta per tutti e cinque gli anni di legislatura indipendentemente dalla sua durata effettiva. Fantastico quel 2006!

il vero cancro non è bossi o marchione

è SILVIO BERLUSCONI E SUO FASCISMO DI STATO FILO MAFIOSO

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 06:54| 
 |
Rispondi al commento

SBATTI IL MOSTRO IN PRIMA PAGINA!
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 04.04.12 04:23| 
 |
Rispondi al commento

«Via i ratti dalla nostra Lega»
La rabbia dei leghisti sul web


Poveri leghisti ma che eravate TUTTI RATTI DI VERDE si vedeva

pure in svizzera vi rappresentavano nei cartelli elettorali come "ratti di verde" che venivano a rubare col frontalieri

la famighia bossi a lo scoperto aggg

a volte giustifico stalin, chi sa che fecce ha chiuso a vita in gallera a lavori forzati

ma non vi viene una rabbia dal cuore?

questi sono quelli che voterano per licenziare liberamente gli operai!

figli di padana!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 04:06| 
 |
Rispondi al commento

State a sentire la versione ufficiale che spiega lo sguardo fisso di Marchionne sulla confezione.

"L'Ordine al "Merito del Lavoro" fu istituito nel 1901 da Vittorio Emanuele III, su proposta di Giuseppe Zanardelli, allora Presidente del Consiglio e Ministro ad interim d'Agricoltura, Industria e Commercio, con la denominazione di "Ordine cavalleresco al merito agrario, industriale e commerciale". Lo scopo era quello di premiare coloro che con "fecondo lavoro" avessero "acquistato titoli di singolare benemerenza nell'agricoltura, nell'industria e nel commercio".

L'attuale denominazione "al merito del lavoro" fu introdotta nel 1921. Fu mantenuta da Camera e Senato nel 1952 a sottolineare che in una Repubblica "fondata sul lavoro" proprio il lavoro dava merito ed elevava ad ordine equestre."

Passo... e chiudo....

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Dunque....c'è un po di casino.
Le banche possiedono la banca d'italia, cioè, prendono i soldi dalla bce all'1% (ma la bce di chi é? vabbè) e li "vendono" alla banca d'italia in cambio di titoli da cui avranno un ritorno del 5/6% senza ciglio battere.
Dunque alle banche converrebbe che il debito pubblico sia elevato, ma non troppo perchè si rischia il fallimento.
Il gioco pare chiaro; tenere la corda tesa quanto basta per mantenere percentuali di quel livello.
Però.....con i contratti di lavoro che metteranno in atto, le banche avranno meno sicurezze per rientrare coi crediti, dunque meno mutui e prestiti per case e quant'altro, i quali innescheranno una contrazione del mercato con pessime conseguenze generali sull'occupazione, dunque ci sarà bisogno di ammortizzatori sociali che alzeranno il debito pubblico con relativo aumento dell'interesse sui titoli che verranno comprati dalle banche coi soldi avuti dalla bce all'1%.................. ?!..........bel giochetto ..... ........in grecia iniziano a vendere le patate a metà prezzo.....portate dall'ue.........dalle mie parti, i risaioli, ottengono una paccata di ?mila euro per il riso............ammortizzatori sociali......debito pubblico.........il 60% degli italiani ama monti............Vuoi vedere che c'è molta più gente che sta bene.....e che i poveri sfigati non sono poi così tanti.......dalle mie parti i pensionati che arrancano non sono molti, anzi, ora che ci penso....molto pochi..........oh mamma, la generazione più sfigata sulla faccia della terra doveva proprio essere la mia??????

Hahahaha, lo conoscete il giochetto strega tocca colore?
Ogni tanto al telegiornale dicono; "strega tocca colore nero!", e chi è abbastanza fascista si salva.
Poi tocca al rosso, e chi è abbastanza pidduino si salva, poi tocca al color mummia, e chi è abbastanza pensionato si salva, e così via.
Alla fine resta quella generazione di sfigati che è la mia e che non è abbastanza di nulla.

Sveglia chè tardi.

l'idiota 04.04.12 01:51| 
 |
Rispondi al commento

nel commento sotto mi sono espresso in modo ambiguo, me ne scuso, mi domandavo solo se la Rosi Mauro sia la persona più adatta per presentare una denuncia verso "ignoti" visto il coinvolgimento diretto nell'inchiesta della procura sui rimborsi della Lega Nord, tutto qua.

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 01:45| 
 |
Rispondi al commento

Chi manda la Rosi Mauro a fare denuncia ? :)

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 01:42| 
 |
Rispondi al commento

Lega, soldi ai figli di Bossi e per la villa di Gemonio.

Il senatur: denuncerò chi ha speso quei fondi per sistemare la mia casa.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-04-03/lega-nord-indagato-truffa-092708.shtml?uuid=AbYiYIIF

Cos'è una barzelletta o ha finalmente deciso di costituirsi ? :)

Bee.thoven Commentatore certificato 04.04.12 01:39| 
 |
Rispondi al commento

VOGLIO RINGRAZIARE LA CITTA' DI GENOVA.

E' TRAMITE ESSA E I SUOI FIGLI, CHE SI STA RISVEGLIANDO LA COSCENZA DI QUEGLI ITALIANI CHE OGGI SONO MASSICCI E INCAZZATI MA CORRETTI FINO IN FONDO.

SPERO DI ANDARE PRESTO A FARE UNA RAPIDA PASSEGGIATA IN PRIMAVERA E GODERE DELLA BREZZA DEL SUO MARE E DEL PANORAMA.

DEVE ESSERE BELLA! CIAO

Franco Restuccia 04.04.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento

Marchionne è il figliastro di questa politica, fatta di compromessi alle spalle dei cittadini e soldi pubblici ceduti per ''mantenere'' i lavoratori, che tra l'altro svolgono un lavoro usurante.

I Marchionne's aumenteranno sempre di più se non si blocca questa becera politica fatta di interessi privati e di pochi e di leadership per il potere.
Infatti i 3 poli sono allineati...

L'informazione è importate perchè solo così non ci si fa prendere in giro. E' importante se non indispensabile mandare via queste caste e riprendere in mano il paese azzerando tutti i privilegi e i benefici di chi ha portato l'Italia e gli italiani in queste condizioni e riscrivere insieme le regole del gioco, ricercando unità e solidarietà per rendere forte la nostra comunità.

Visto che siamo in campagna elettorale, lancio uno slogan che potete riprendere per i manifesti elettorali e che è tema di attualità per tutti i partiti...

Chi vota un partito, RUBA anche a te. Digli di SMETTERE

Domenico Monardo, Collegno (Torino) Commentatore certificato 04.04.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

Ecco la giornalaia che scrive sotto dettatura degli "unovaleuno"

http://www.facebook.com/photo.php?fbid=317908224908073


O.T.

@Falkorosso

Visto che gira che ti rigira il web e il mondo sono piú piccoli di quanto non si possa pensare e visto che proprio qua a fianco tra gli articoli pubblicati da tze tze ce ne sta uno "tuo" (forse)
colgo ľoccasione per togliermi un sassolino che mi portavo appresso da un po...

E visto che a quanto pare sei un lettore o un blogger attivo in questo spazio...

Credo che la maggior parte di chi,
come il sottoscritto,
scrive sul blog spesso sfogando la propria rabbia,
indignazione o perplessitá in buona fede e spesso coi coglioni fracassati che girano a mille e resi fumanti da una quotidianitá e da una situazione generale alquanto poco gradevole.

Ecco,
io credo che almeno tra noi si debba viaggiare sui binari di un certo rispetto reciproco e di correttezza.

Per cui trovo parecchio ingiusto "giocare" o scherzare con queste cose.

La prossima volta che pubblichi i "tuoi articoli" mettendo insieme pezzi di post presi qua e la dal blog di Beppe Grillo scritti dai bloggers sarebbe corretto,
infondo alľarticolo,
citarne le fonti e non firmarli col tuo Nome o nik.

Se da una parte potrebbe anche fare piacere vedere che ció che molti bloggers scrivono in questo spazio venga da qualcuno preso in considerazione non fosse altro perché significa anche allo stesso tempo che facciamo parte,
checché se ne dica,
che questo é uno spazio vivo e interessante,

d´altro canto queste piccole scorrettezze per il proprio orticello personalmente mi infastidiscono parecchio,

anzi,

diciamo pure che mi fanno girare sonoramente i coglioni.

Questo é quanto,
e tanto ti dovevo.

Saluti

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 04.04.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Gentile sig Grillo

Vedere la foto di NAPOLITANO (presidente di chi?il peggiore inquilino del colle dopo il RE scianchetta) dare del cavaliere all'ineffabile MARPIONNE secondo me fa rivoltare nella tomba perfino COSSIGA l'emerito..ex presidente, (più emerito che presidente).

Farebbe rivoltare chiunque.

Mi permetto solo per un secondo di osare, citando nell'accostamento il presidente O.L.SCALFARO, ma solo per rimarcare la distanza tra una persona che disse al ricatto della MAFIA POLITICO/CRIMINALE..NON CI STO' davanti ai teleschermi, NON CI STO' e ripetutamente casomai non si fosse capito, mettendoci la faccia e la pelle!.

A confronto di costui che CCII STAA' CCII STAA'! CI STA'sempre e comunque, un POLITICANTE in difesa ad oltranza della più marcia CASTA di politici DAI TEMPI DI MUSSOLINI, che ha fatto dell'ideologia pseudo/comunista la sua carriera

ORA CAPISCO COME MAI FU ELETTO DA QUASI TUTTI GLI "ONOREVOLI"

Come definire altrimenti un Presidente della Repubblica che rifiuta di incontrare sindaci della val di Susa, (rappresentanti una parte imprescindibile di Repubblica Italiana), di comuni abitati da galantuomini fino a prova contraria, perche non la pensano come i suoi AMICI?

HA TRADITO la sua ideologia ( si fa per dire) spingendo ALL'OLTRAGGIO DELL'ARTICOLO 18 uno dei pochi diritti sacrosanti del lavoro.

Franco Restuccia 04.04.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

@ FRANCO G

"""""Ti sbagli e non di poco....è il comune che dà i permessi e le licenze per aprire attività, dà permessi per costruire nel suo territorio, e persino le antenne dei ripetitori hanno bisogno dell'autorizzazione comunale!!! Quindi direi che i comuni hanno molto più potere di quello che tu immagini, anche di redistribuire le tasse con abitazioni popolari o altre iniziative per aiutare i più bisognosi. Nessuno può far niente in un comune se non ha l'autorizzazione dello stesso, neanche lo stato, quindi direi che è proprio nel comune che si decide il futuro di quella comunità!!!"""""

----§§§§§-----

Può darsi che mi sbagli, mah....
Che io sappia, per qualsiasi controversia che riguardi le varie istituzioni dello stato, a dirimere la questione è una cosa molto semplice; l'istituzione che per ordine di grandezza è maggiore ha la ragione giuridica.
Questo punto non lascia ombre ai dubbi.
L'alta velocità in val susa è L'ESEMPIO.
Hai voglia a sommare comuni, lo stato ha deciso che si deve fare e a livello legale, per quel che riguarda la decisione, lo stato sta sopra a tutti.
Sarebbe bastata la regione, ma dato che hanno enormi problemi ad attuarla, hanno messo in campo la massima autorità territoriale.
Infatti se non ci sarà una mobilitazione nazionale presente e continua, la faranno.
Se non dovesse venir messa in opera, non sarà perchè qualche comune ha deciso per il no.

Dunque, quanto ho scritto, ha la sua ragione d'essere, a quanto pare.

Cmq,il gioco è presto fatto senza neanche scomodare la provincia; metterebbero un ripetitore nel comune vicino, sul confine più prossimo e buona leucemia a tutti.

p.s. continuo a pensare che non basterebbe neanche avere la maggioranza in regione se la gente non dovesse scendere in piazza o dove di dovuto per fermare la disgregazione di questo territorio (stavo per scrivere popolo, ma è parola impropria).
ciao.

l'idiota 04.04.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a Rai3 Notte hanno convocato Cirino Pomicino a dare consigli sulla crisi e a parlare dell'uso indebito dei rimborsi elettorali della Lega...

Cirino Pomicino ???!!! ... non abbiamo scampo!!!

trappetta 04.04.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

due più due fa cinque, devi credere e non pensare: questo ti dicono da quando nasci a quando muori affinché la menzogna diventi verità ed il tuo pensiero si ottunda; sei uno strumento e gli strumenti non pensano ma lavorano.
due più due fa cinque perché devi obbedire senza discutere
due più due fa cinque perché se pensi sei un peccatore agli occhi di dio che sono i loro
due più due fa cinque perché non devi credere alla realtà ma a quello che loro dicono sia la realtà
due più due fa cinque perché altrimenti vai all'inferno dei pensatori dove pensare è un crimine contro chi comanda
due più due fa quattro perché la mia anima libera vale più di ogni condanna perché l'assenza di libertà è la peggiore condanna ed una vita non libera non è una vita che valga la pena di essere vissuta.
La verità è libertà e finché il mio pensiero è libero io vivo; senza verità il mio corpo potrà vivere ma non la mia anima.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 04.04.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Amici del Blog, io vivo a Roma e la macchina non ce l ho piu' ... con questo "sciopero dell' auto" sono rinato.

Addio caro benzina, e quell'impressione di mantenere un esercito di parassiti ogni volta che si fa il pieno

Addio IVA sulle accise (guerra in Eritrea del 35, Irpinia 80 ...) che e' una tassa sulle tasse

Addio ai parcheggi introvabili o a caro prezzo. Il tempo di tragitto e' spesso inferiore a quello di parcheggio !
E se devi stare fermo per piu' di due giorni preghi che non debbano pulire la strada o girare un film che ti rimuovono la macchina.

Addio ai Rincari sul bollo

Addio al Cartello delle Assicurazioni

Addio al Traffico che fa saltare i nervi e ci trasforma in animali stressati e violenti

Addio alle Multe di accesso a ZTL con criteri cabalistici incomprensibili o a quelle per divieto di sosta dove non esiste la possibilita' di trovare un parcheggio legale.

Addio agli atti vandalici (specchietti rotti, lunotto rotto, graffi con le chiavi...)

Addio ai guasti meccanici, le revisioni, i bollini blu, i tagliandi ... EURO1, 2, 3, 4 ...

Addio alla sgradevole sensazione di pagare i bonus di Marchionne e altri rapaci con i miei soldi.

Viva la liberta', viva il motorino, viva i mezzi pubblici, il car rental, la bici e le scarpe !!!

La macchina e' ormai un lusso e ci si stupisce che calino le vendite ?

In un paese saturo di auto come il nostro, la diminuzione delle auto e' solo che una buona notizia...

Guido Mai 04.04.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

INNO UFFICIALE MOVIMENTO 5 STELLE BELLUNO: ;)

http://www.youtube.com/watch?v=yRohE6a9_aM&feature=g-u-lgv&context=G28d7601FUAAAAAAAFAA

Gianni M 04.04.12 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte della paura che ci fa la riforma del lavoro
che Monti ha spiegato ai cinesi,dovremmo essere terrorizzati
dai consigli e suggerimentiche loro gli avranno dato.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 04.04.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento

Bruciore per la dinastia tavolazzi:

http://imageshack.us/photo/my-images/850/brucioreperladinastiata.jpg/

ultimo banco Commentatore certificato 04.04.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Sui rimborsi\TRUFFA\ elettorali basta un dato:

- dal 1994 al 2008 ,a fronte di spese dimostrate di 579 milioni di euro,
-i partiti si sono spartiti nientepopodimeno che 2,25 miliardi di euro,
-con un utile di ben 1,67 miliardi di euro.

Scusate, ma a noi sembra veramente proprio tanto!

RESTITUITELI!!!!!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.04.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Vanita' delle Vanita'!
Rimango in Silenzio, nel Profondo.
Da quel Giorno.
Vada come Vada, vorro' RivederTi...
Fossi l'Ultimo Respiro in questo senso Panico.
Mi rimane una piccola Preghiera.
Rifrangermi nei Tuoi Occhi.
Ogni altra cosa od oggetto, all'Infuori, è Vanita'.
Il Tempo, ancor è Fisso a Guardarti, Immobile.

enrico w., novara Commentatore certificato 04.04.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La dinastia degli Agnelli è terminata con due individui che sono nati senza i coglioni.
Subito si è infilato il mafia di turno che messo a gestire una struttura enorme se ne sta occupando come nell'ottica della botteguccia personale.
Una persona che , per cultura, arriva da posti dove non c'è una coscenza del rispetto sociale, anche in campo lavorativo da sempre.

Andrea D. 04.04.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Quanto avevo ragione sulla lega.................

Pietro T. Commentatore certificato 04.04.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

francesco storace: Se e’ vero, come ammette onestamente Berlusconi, che senza la diaspora di Fli il centrodestra sarebbe rimasto al governo, ci spiegate perche’ vi incaponite in una riforma elettorale finalizzata ad eliminare gli altri partiti? La crisi della legislatura e’ stata determinata dalla crisi del partito piu’ grande. E’ ora di finirla con questa commedia

Giordano Bruno: io non capisco, ma a storace va bene questo porcellum? E' vero che è tutta una commedia volta a fare un'altra porcata di legge elettorale, ma la riforma la vuole o non la vuole? Sarebbe interesasnte sapere che tipo di riforma propone Storace.

francesco storace: semplice, giordano. la riforma che voglio e' quella che da' al cittadino la preferenza con cui scegliere il parlamentare. e poi un limite di mandato: vent'anni in parlamento sono anche troppi.... per il resto la legge vigente va bene, e' maggioritaria, chi ha un voto in piu' governa

Giordano Bruno Grazie per la risposta, però sono parole già sentite e dette da Grillo.. non trova? Tutti in questi anni lo hanno demonizzato, ma a quanto pare aveva ragione da vendere..

francesco storace: non so se le ha dette grillo, so che hai chiesto il mio pensiero e te l'ho detto

Giordano Bruno
certo..certo.. e ringrazio ancora.. riporto un breve passaggio del 2010.. magari ne può fare tesoro e promotore, le farebbe onore (continua)

"..La riforma elettorale si può fare domani mattina, è sufficiente portare in Senato la proposta di Parlamento Pulito che marcisce da anni con le sue 350.000 firme e metterla al voto. Perché nessuno lo propone, a iniziare da Schifani? I partiti, anche quelli apparentemente contro, amano la legge porcata di Calderoli. Una legge che permette di avere il controllo assoluto sugli eletti fa comodo a tutti i segretari di partito. Il MoVimento 5 Stelle non fa alleanze con i partiti, ma con i cittadini, con i movimenti che si uniscono per obiettivi concreti.." http://www.beppegrillo.it/2010/08/a_dicembre_la_c.html

segue


OFF TOPIC

il giorno 2 aprile 2012, l'Avvocato Paola MUSU di Cagliari ha sporto denuncia contro Napolitano, Monti, tutti i Ministri e i Parlamentari per tradimento della Costituzione italiana e per tanti altri reati.
Ho creato una fan page dedicata a Paola MUSU.
Vi prego di cliccare su mi piace se condividete l'iniziativa: https://www.facebook.com/PaolaMusu
Domani chiamerò l'avvocato per chiederle se posso sottoscrivere anche io la denuncia.

Salvatore Mandara, Abbiategrasso Commentatore certificato 04.04.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non mollare Beppe, sei troppo forte. Grazie per tutto quello che fai!!

Fabio G 03.04.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori