Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La democrazia del tè


tavolodate.jpg

Nella sala da tè di Rigor Montis si celebra la fine della democrazia parlamentare. Ieri, nell'usuale incontro carbonaro, Monti, Alfano, Bersani e Casini hanno sorseggiato tè e mangiato biscottini, i loro placidi lombi su poltroncine ottocentesche, discorrendo amabilmente per cinque ore di Salva-Italia e di Cresci-Italia. La democrazia del tè. Un'innovazione tutta italiana.
Il Parlamento ha cessato la sua stenta esistenza con l'avvento di Rigor Montis. Gli italiani hanno barattato quel 10% di democrazia che gli restava con un 150 di spread. E' un brutto precedente, passato sotto silenzio. La democrazia è diventata una merce di scambio. Domani, di fronte a una crisi mondiale dell'energia, potremmo persino ritrovarci Scaroni a capo del Governo con 10 centrali nucleari di ultima generazione. Senatore a vita nel pomeriggio per meriti napoletani e presidente del Consiglio il giorno dopo con Chicco Testa ministro dello Sviluppo. La democrazia è sul bancone, il suo prezzo svalutato come i nostri titoli pubblici. La democrazia è un fastidio per chi vuole decidere escludendo i cittadini.
La democrazia del tè è nata prima dell'estate, quando gli italiani hanno ripreso a fare politica, dopo anni, con i referendum. Il no al nucleare e il si all'acqua pubblica sono stati devastanti per il Sistema, per le banche, per le multinazionali. Intollerabile, non si poteva continuare su questa strada.
Nella sala da tè, mentre la Frignero sparecchiava il tavolo Luigi XVI, ci si è lasciati andare, come tra vecchi amici che hanno fatto carriera insieme. Le risate e le battute si sono sprecate, esilarante quella del capotavola Rigor Montis: "Sono profondamente grato per l'atteggiamento degli italiani che nella pur grave sofferenza stanno dando una prova esemplare". E' come se Nerone si complimentasse per il comportamento dei cristiani mentre pregano nel Colosseo prima di essere sbranati dai leoni. Chissà se Rigor Montis ha versato una lacrima nella tazza, insaporendo la fettina di limone, pensando alle decine di imprenditori suicidi. Mentre i Quattro dell'Apocalisse discutevano di Sviluppo, si è saputo che nel primo trimestre del 2012 hanno chiuso 146.000 imprese. Bersani, con la faccia di chi ancora una volta si è salvato il culo e non sa perché, ha detto "C'è un nuovo patto politico!". Un altro? Ancora? E tra chi? Tra quattro imboscati in una stanza che ignorano l'opinione pubblica e fanno carne da porco del Parlamento? Voglio una web cam in quelle maledette stanze mentre discutono del futuro della NOSTRA nazione e del NOSTRO futuro e di quello dei NOSTRI figli. Nessuno può decidere per noi.

Ps. Segui il tour elettorale 2012. Partecipa usando #m5sTour su Twitter e Youtube, o taggando "MoVimento Cinque Stelle" sulle tue foto e post su Facebook.

Oggi, 19 aprile, sarò alle ore 15 a Gussago al Caffè Danesi.  Alle ore 19 a S. Donato M.se, in piazza Pio XII, e infine alle ore 21.30 a Monza, in piazza Roma.

La repubblica di Weimar di Gunther Mai

La repubblica di Weimar (1919-1933) fu un periodo politicamente turbolento, economicamente drammatico.

18 Apr 2012, 14:30 | Scrivi | Commenti (1191) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

AH AH !

la ROSY MAURO sta "meditando" di entrare nel MOVIMENTO 5 STELLE...

mi fa male la mascella dalle risate!!!

non hanno capito un cazzo!
ma proprio ZERO!
TROMBONI!
CULINUDI BOYS & GIRLS!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 08.05.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

LA VERGOGNA DEI REFERENDUM FANTASMA

Caro Beppe,
sono Marta, una donna sarda che abita in Sardegna. Stasera mi ha telefonato mio fratello, che abita all’estero, per dirmi che aveva appena ricevuto da parte del consolato una comunicazione per i 10 referendum che si sarebbero tenuti il 6 maggio prossimo in Sardegna… e mi chiedeva chiarimenti.
Sono caduta dalle nuvole… non avevo la più pallida di cosa stesse parlando… e ti assicuro che ascolto regolarmente i tg compresi quelli regionali, leggo quotidianamente i giornali locali e butto sempre un occhio ai manifesti appesi ai muri. A quel punto ho fatto un giro di telefonate ai miei amici e conoscenti (che non sono pochi)… anche per loro buio totale. Insomma, per farla breve, a poco più di 10 giorni dal voto nessuno si è preso la briga di dare notizia di questi referendum!!!!! NESSUNO!
Il perché di tanto silenzio appare chiaro dalla portata dei referendum: abrogazione/istituzione di nuove province; abolizione delle attuali province; abolizione dei consigli d’amministrazione di tutti gli Enti strumentali e Agenzie della Regione; riduzione a cinquanta del numero dei componenti del Consiglio regionale; riscrittura dello Statuto della Regione Sardegna da parte di un’Assemblea Costituente eletta a suffragio universale da tutti i cittadini sardi; elezione diretta del Presidente della Regione.
CHE IGNOBILE FARSA!

Marta C. Commentatore certificato 23.04.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

forza Beppe...
gli dobbiamo fare un culo cosi a questi ladroni!!!!!

Luigi A., Den Haag, The Netherlands Commentatore certificato 23.04.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

la mia idea è che dobbiamo unirci per dare un segnale forte a quei ladri che non ci governano ma pensano solo ai propri interessi, nessuna violenza basta soltanto che nessuno paghi più un centesimo di tasse.

FALIERO C. Commentatore certificato 23.04.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

sono STRAFELICE DEL SUCCESSO CHE STIAMO (mi sento parte del gruppo al 100%)AVENDO IN TUTTA L'ITALIA....FORZA BEPPE, le persone intelligenti e non prezzolate sono tutte con te.....ti adoro...SOLO CHE CE NE DOVREBBERO ESSERE DI PIU' COME TE.....cerca di creare un buon gruppo....Lina.

LINA RICCI, ROSETO Commentatore certificato 23.04.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

se veramente vogliamo farli cagare addosso mettiamoci tutti d'accordo e non paghiamo l'IMU voglio vedere cosa ci fanno ci sparano ci arrestano io conto per uno ,adesso basta basta la benziana 2 euro il litro ,aumenta tutto basta ,si è giusto pagare le tasse, ma pagare le cazzate degli altri basta . perche al signor monti non li facciamo provare a vivere con 800 euro il mese è....non mi dilungo oltre tanto non scrivo cose che già si sanno
ma non paghiamo l'IMU.

pesciaio pesciaio (pesciaio), pesciaio@libero.it Commentatore certificato 23.04.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

IL SISTEMA SIAMO NOI NON FACCIAMOCELO RUBARE ALMENO QUESTO LOTTIAMO

GIUSEPPE GAMBINO, AGRIGENTO Commentatore certificato 21.04.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

ora che nascerà il partito della nazione (già il nome mi fa rabbrividire), il casini si farà davvero da parte per dare spazio ai giovani? bah... penso di conoscere già la risposta :-/

mariagrazia manca architetto Commentatore certificato 21.04.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

i personaggi politici mi fanno accaponare la pelle
non li posso più neanche vedere in TV

nicla podesta' 20.04.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti sono nuovo e avrei una richiesta:
facciamo il partito "MANDIAMOLI A CASA TUTTI" FATEMI SAPERE .SONO ORMAI DELUSO DA TUTTO E DA TUTTI........ GIAMBY

giamby rik, brescia Commentatore certificato 20.04.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

★★★★★

QUESTO E' IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO 5 STELLE.


Leggere attentamente le modalità d'uso, può nuocere gravemente alla salute(dei politici).

L’organizzazione attuale dello Stato è burocratica, sovradimensionata, costosa, inefficiente.
Il Parlamento non rappresenta più i cittadini che non possono scegliere
il candidato, ma solo il simbolo del partito. La Costituzione non è applicata. I partiti si sono
sostituiti alla volontà popolare e sottratti al suo controllo e giudizio.
• Abolizione delle province
• Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti
• Abolizione del Lodo Alfano
• Insegnamento della Costituzione ed esame obbligatorio per ogni rappresentante pubblico
• Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica
• Eliminazione di ogni privilegio particolare per i parlamentari, tra questi il diritto alla pensione
dopo due anni e mezzo
• Divieto per i parlamentari di esercitare un’altra professione durante il mandato
• Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali
• Divieto di cumulo delle cariche per i parlamentari (esempio: sindaco e deputato)
• Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati
• Partecipazione diretta a ogni incontro pubblico da parte dei cittadini via web,
come già avviene per Camera e Senato
• Abolizione delle Authority e contemporanea introduzione di una vera class action
• Referendum sia abrogativi che propositivi senza quorum
• Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa
popolare
• Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria
• Leggi rese pubbliche on line almeno tre mesi prima delle loro approvazione per ricevere i
commenti dei cittadini.

★★★★★

p.s.

Si consiglia la lettura ai bambini accompagnati dai genitori, così i genitori possono fare qualcosa per i loro figli!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

★★★★★

QUESTO E' IL PROGRAMMA DEL MOVIMENTO 5 STELLE.

Leggere attentamente le modalità d'uso, può nuocere gravemente alla salute(dei politici).

L’organizzazione attuale dello Stato è burocratica, sovradimensionata, costosa, inefficiente.
Il Parlamento non rappresenta più i cittadini che non possono scegliere
il candidato, ma solo il simbolo del partito. La Costituzione non è applicata. I partiti si sono
sostituiti alla volontà popolare e sottratti al suo controllo e giudizio.
• Abolizione delle province
• Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti
• Abolizione del Lodo Alfano
• Insegnamento della Costituzione ed esame obbligatorio per ogni rappresentante pubblico
• Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica
• Eliminazione di ogni privilegio particolare per i parlamentari, tra questi il diritto alla pensione
dopo due anni e mezzo
• Divieto per i parlamentari di esercitare un’altra professione durante il mandato
• Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali
• Divieto di cumulo delle cariche per i parlamentari (esempio: sindaco e deputato)
• Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati
• Partecipazione diretta a ogni incontro pubblico da parte dei cittadini via web,
come già avviene per Camera e Senato
• Abolizione delle Authority e contemporanea introduzione di una vera class action
• Referendum sia abrogativi che propositivi senza quorum
• Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa
popolare
• Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria
• Leggi rese pubbliche on line almeno tre mesi prima delle loro approvazione per ricevere i
commenti dei cittadini.

★★★★★

p.s.

Si consiglia la lettura ai bambini accompagnati dai genitori, così i genitori possono fare qualcosa per i loro figli!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.04.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Visto che un BANCHIERE(mi hanno insegnato che i bancari sono quelli che lavorano in banca i banchieri erano quelli che anticamente prestavano i soldi con il loro banchetto in strada, gli usurai) CI STA AFFAMANDO Caro Beppe perche non organizzare un "MERCOLEDI' NERO DELLE BANCHE", stabilire una data in ci si presenta TUTTI nel proprio istituto chiedendo la chiusura del conto.
Quando depositiamo (gli prestiamo) la Banca dice che ci offre un SERVIZIO e non ci dà un tubo, quando chiediamo un prestito vogliono garanzie e tassi a strozzo. Ma con i nosri soldi fanno speculazioni su speculazioni e pagano stipendi profumati ai loro manager.
Meglio tenerli in casa quei 4 spiccioli o se non si hanno alternative spostarli tutti in massa alle POSTE in modo da dargli una forte spallata che gli faccia capire che un paese non è governato dalle banche e che noi cittadini possiamo metterli in strada se non ritornano nei loro confini.

maurizio morelli 20.04.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente! Qualcuno che parla bene, finalmente! Massimo appoggio da parte mia e del mio compagno. Beppe sei un grande, ma soprattutto sei diverso dai politici mangiasoldi italiani. Fai chiarezza, fai pulizia, la gente ha bisogno di verità, basta con le prese in giro, non sono gli italiani a dover pagare per gli sbagli altrui. Che ognuno si assuma le proprie responsabilità.
Grazie che ci sei!!!!!
Barbara

Barbara Rizzi 20.04.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Denunciarli si può, facciamolo! Questa mattina, complice un giorno di ferie, sono andato al comando dei Carabinieri di Saronno a depositare una denuncia alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio contro il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio, i Ministri e tutti i Parlamentari italiani. Leggete e pensate bene se non sia il caso di far sentire la propria voce. Io ci ho messo la faccia (e chissà non tocchi metterci altro) per il mio Paese. Qui i link al testo della denuncia (http://www.scribd.com/doc/90317326) e al verbale di accoglimento della stessa (http://www.scribd.com/doc/90318050). Spendete almeno qualche minuto del vostro tempo per leggerla, riflettete, e decidete se agire o continuare ad essere zombie. Oggi provo una gradevole sensazione. Oggi mi sento ITALIANO!

Mauro Busnelli 20.04.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe adesso il movimento deve iniziare a darsi un gran da fare, comincia la fase 2 della rivoluzione.
tocca elaborare un bel programma nazionale convincente.

mariagrazia manca architetto () Commentatore certificato 20.04.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Se Grillo oltre a criticare mettesse:

Un Mega Professore di Economia,
Uno scienziato per proporre alternative energetiche
Un Ex Industriale con le palle per una politica lavorativa...

Prende il 30 % alle prossime elezioni

Fabrizio F., Torino Commentatore certificato 20.04.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La web cam agli incontri nella sala del Tè è una grande idea. Non ci vogliono ascoltare, almeno ci facciano vedere e sentire quando parlano del nostro futuro in che termini lo fanno. Questa è vera "trasparenza"... Sempre che a quegli incontri non vengano fuori discorsi inconfessabili!

Federico Celano 20.04.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Emmissioni notturne :

[Ma Casini e' una persona buona o cattiva ?]

"La religione è un insulto alla dignità umana. Con o senza di essa, avremmo persone buone che fanno buone azioni e persone malvagie che fanno azioni malvagie. Ma per le persone buone fare cose malvagie, occorre la religione."

(Steven Weinberg - Fisico statunitense)

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 20.04.12 06:40| 
 |
Rispondi al commento

AVVISO CERCASI URGENTEMENTE
la commissione nomitata per il taglio dei costi e dei privilegi della politica e dei parlamentari che fine ha fatto?
Ha fallito miseramente..... dove sono i giornalisti, perchè non incalzano il governo a fare presto, perchè non ci dicono quanto è costata sta commissione, quali sono i risulati?.Per tagliare le pensioni aumentare le tasse, tassare la prima casa(ovvero tassare un debito per chi ha un mutuo),a 60 milioni di persone sono serviti pochi mesi.Per restituire un po' di giustizia,tagliando costi e privilegi,continuano a prenderci per i fondelli tirando in ballo la Costituzione o l'impossibilità di equiparare i costi con gli altri stati.....Nessun giornale sta sollecitando governo e parlmento, che schifo.... e questi prendono il te insieme

Giovanni Marforio 19.04.12 23:48| 
 |
Rispondi al commento

I lavoratori attivi delle classi '52,'53,'54, 55' ecc. TROMBATI dal governo Monti con la riforma delle pensioni, che ha condannato tutti i cittadini al "lavoro a vita" senza modificare al ribasso i contributi previdenziali, che ha creato problemi esistenziali a quanti si sono visti ritardare, dalla sera alla mattina, di 6-7 anni il conseguimento della pensione, che ha creato discriminazioni con i cosiddetti esodati, anch'essi peraltro messi in ansia per la messa in discussione degli accordi sottoscritti, EVIDENZIANO la necessità del ripristino della gradualità con la moratoria della riforma ed il mantenimento per minimo 2-3 anni del vecchio sistema, della previsione del massimo di 40 anni di contribuzione per tutti, della flessibilità volontaria tra i 60 ed i 70 anni di età. TI CHIEDONO di prendere a cuore i loro problemi che non trovano attenzione, almeno per quanto riguarda "i lavoratori a vita" da parte di alcuna forza politica, né da CGIL-CISL-UIL. TI PREGANO di non deludere una immensa platea di cittadini che oramai non ha nessuna referenza politica. RESTANO IN ATTESA di poter riscontrare la sicura risonanza che il tuo Movimento vorrà dare ai loro problemi, accrescendo i già considerevoli consensi che sta ricevendo in questa fase della vita del paese.

mimmo Domenico 19.04.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

http://imparzialeoforseno.blogspot.it/2012/04/sveglia-la-politica-sta-bene.html

tato tripodo 19.04.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

POLIZIA ANTISOMMOSSA STRANIERA FORSE GIA' OPERATIVA IN GRECIA
Postato il Giovedì, 20 ottobre @ 08:30:00 CDT di davide


DI DAVID MALONE
golemxiv.co.uk

Lo sapevate che l'UE ha la sua polizia anti-sommossa in grado di operare in qualsiasi paese Europeo, che non risponde direttamente a nessuno di loro? No, nemmeno io lo sapevo.

Si chiama Gendarmeria Europea (Eurogendfor). Ha la sua base in Italia, ma è finanziata e gestita dai sei paesi firmatari che sono Francia, Italia, Olanda, Spagna, Portogallo e Romania. Tuttavia, secondo il Trattato


La Gendarmeria è appositamente istituita per affrontare sommosse e disordini civili e, come enuncia il Trattato, deve essere

... esclusivamente composta da elementi delle forze di polizia a statuto militare.

Guardate la foto. Quante forze di polizia, anche anti-sommossa, che voi sappiate, usano l'attacco a baionetta?

La forza è composta da 3000 uomini con sede in Italia, in due brigate di rapida implementazione. Dal momento che la Grecia non è membro di Eurogendfor, pochi, o nessuno, dei suoi agenti/soldati (?) parlerà greco. Eppure, ora possono operare in Grecia. Ho verificato con degli amici ad Atene e mi dicono è vero. Ho anche contattato - o provato a contattare - direttamente Eurogendfor per due volte, allo scopo di verificare i fatti. Tuttavia il contatto e-mail sul loro sito web non funziona. Si può compilare un modulo, ma nelle ultime 4 ore e mezza, quando premo invio ottengo questa risposta:

"Il server non è in grado di inviare la vostro richiesta. Per favore riprovare più tardi".

Telefonando direttamente alla sede centrale, risponde un sistema automatizzato. C'è una opzione Ufficio Stampa ma riporta al menu principale di “benvenuto”, come fa anche ogni altra singola opzione. E' andato avanti così tutto il giorno.

In altre parole c'è la facciata di un contatto, ma la realtà operativa è "Levati dalle palle, plebeo!"

Che cosa vuol dire se si scopre essere vero che il governo Greco ha 'invitato' una polizia anti-so

FRA DIAVOLO 19.04.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, o si salva l'Italia o si muore! Solo tu sei la novità vera in questo paese in rovina ed io mi voglio candidare con te in Calabria. Una regione che vive nell'illegalità e che conosce un altissimo livello di corruzione politica e mafiosa. Un posto dove si salvi chi può. Potrei sapere a chi rivolgermi? Grazie, un abbraccio!

nicola arcuri 19.04.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

La preparazione della strada al governo (non eletto) dei banchieri.
COME SI PREPARA UN GOLPE SILENZIOSO.

Pochi lo sanno, neppure i grandi giornalisti, indipendenti e non.
Durante la XIVa Legislatura, il III° Governo Berlusconi - con la firma del Ministro della Giustizia Castelli e del Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi - ha modificato (depenalizzando o addirittura abrogando) oltre 14 articoli del Codice Penale. Articoli delicatissimi e importanti che riguardano, per esempio: “Attentati contro l’integrità e l’unità dello Stato”, “Associazioni eversive o sovversive”, “Attentato contro la costituzione dello Stato”, “Propaganda e attività sovversiva”... Perché sono stati modificati proprio questi articoli e non altri? Ora, che è arrivato MONTI, con le manovre ANTI-ITALIA che cedono la Sovranità Nazionale a favore dei poteri forti, sappiamo perchè.

http://www.disinformazione.it/codice_penale.htm

Emo Risaliti, Agliana Commentatore certificato 19.04.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento

non si vergognano assolutamente di nulla!
non abbassano lo sguardo neanche davanti a centinaia di famiglie rimaste senza sostentamento, con le rate del mutuo da pagare.
Continuano a scaricare su di noi il debito che loro e le loro banche hanno creato e senza ritegno alcuno, si fanno riprendere alle colazioni di lavoro, ai convegni mentre ridono... hanno anche il coraggio di ridere...e noi subiamo, subiamo, subiamo...

alpa mim 19.04.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io all'eta' di 40 anni sono emigrato in Slovacchia per uno stipendio di mille euro al mese!! :D Ho lasciato l'Italia di pupu per venire a lavorare in questo paese est europeo per una multinazionale e mi danno solo 12 mensilità all'anno :D Se reastavo in Italia, continuavo a fare il disoccupato... Per fortuna non ho famiglia, non ho un mutuo da pagare, non ho debiti, non ho un cazzo. Altrimenti ero veramente fottuto. Qui in Slovacchia non esiste nessun articolo 18, Beppe. Qui le multinazionali mettono in piedi le loro filiali, assumono e licenziano (con preavviso!! ) come gli pare a loro. Solo che adesso assumono tanto e quindi non hanno bisogno di licenziare. Caro Beppe, qui in Slovacchia e in Repubblica Ceca,e anche in Polonia, ci sono tanti italiani, tutti tra i 20 e i 30 anni tranne me, che lavorano per 800-1200 euro al mese, solo 12 mensilità e niente liquidazione (però assicuro che pagano i contributi pensionistici!). Qui facciamo una vita da poveracci, ma almeno le previsioni di lavoro sono buone.

Faccio notare che le mulinazionalu che stanno assumendo abbastanza in Slovacchia, Repubblica Ceca e Polonia, sono presenti anche in Italia, dove però non assumono perché il costo del lavoro é alto.

Sembra fantascienza quello che ho scritto ma giuro che é la verità.

D'altronde, che cazzo potevo fare se non venire qui? Se l'Italietta va avanti cosi', non potrò mai ritornare.

La Slovacchia e la Repubblica Ceca si sono separate consensualmente 20 anni fa e ci hanno guadagnato entrambe. E' bene che l'Italia si separi consensualmente e pacificamente in stati piu' piccoli, magari ricalcanti i confini degli stati preunitari e in questo modo ogni singolo stato potrà cercare di risollevare la propria economia. Perché il vero problema é l'Italia, non gli italiani. Se poniamo fine all'Italia e ogni popolo della penisola si gestisce a suo modo, i problemi si risolveranno.

Francesco C., Bratislava Commentatore certificato 19.04.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TU MI FAI GIRAR COME FOSSI UNA...

Monti intende raggiungere il pareggio di bilancio nel 2015... a babbo o governo tecnico morto quindi.

Dovrebbe spiegare come intende raggiungerlo senza toccare certi interessi e poteri forti, gli stessi che lui stesso non vuole toccare e ai quali appartiene, ne va della vita del suo governo.

Un governo che, che se ne dica, è sempre più politico-partitico che tecnico.

O forse ritiene che i partiti, nella prossima campagna elettorale, prometteranno continuità rispetto alla via dei tra-Monti da lei intrapresa.

E' evidente che il pareggio di bilancio è una bufala o se si preferisce una originale operazione di facciata.

FROTTOLA.

By Gian Franco Dominijanni


BELLISSIMO L'INTERVENTO DAVANTI AI CANCELLI DI ARESE, QUANDO HAI TIRATO IN BALLO ANCHE LE FORZE DELL'ORDINE, CHE QUANDO VENGONO IMPIEGATI NELL'ORDINE PUBBLICO, DOVREBBERO GIRARSI DALL'ALTRA PARTE, E BASTONARE I POLITICI E I LORO SUPERIORI LECCACULI DEI POLITICI.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 19.04.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Casini vuole riparare il giocattolo che hanno rotto ad ogni costo. E' stato da ottusi credere di andare avanti a RUBARE all'infinito, fottendovene fin dagli anni 80. Ora è tardi, verremo in Parlamento a fare quello che cortesemente vi abbiamo chiesto per 10 e passa anni.

Fran V. Commentatore certificato 19.04.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Il Paese italia non è vendibile.
Chi si E' ILLUSO DI AVERLO COMPERATO ACQUISTANDO DEBITO ha fatto lo stesso affare dell'americano che si è comperato la FONTANA DI TREVI da un'impostore.
Diciamolo! Il debito pubblico è una truffa ordita da qualcuno ai danni di qualcun altro, vi hanno ingannati! bisogna dirlo a chiare lettere e i Greci lo hanno detto. I politici! Sono stati loro! vedetevela con loro! Noi italiani siamo poveri cristi non c'entriamo niente!

mario mario Commentatore certificato 19.04.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

Monti se ne sta al suo posto sostenuto dal muro di gomma dei partiti che ricevono in cambio un privilegio a tenerlo in piedi.
Monti è la piramide dei privilegi.
Se ci dicessero di portare il risciò a Monti e ai suoi amici, di servirlo dalla mattina alla sera prostrandoci, offrendo doni, offrendo il nostro cuore, la nostra patria, la nostra casa, il nostro lavoro, gli faremmo una PERNACCHIA!
Ma siccome ce lo dice l'Europa, ce lo dice Bersani, ce lo dice Berlusconi, Alfano, perchè ci hanno educati all'idea che abbiamo un debito collettivo, allora lo facciamo.
Questa cosa qui non va bene, SE UNO VUOLE QUALCOSA DA NOI, CE LA DEVE CHIEDERE PERSONALMENTE o perlomeno non deve essere così distante da non poterci consentire di incazzarci se non fa qualcosa per noi di utile.
Questa è democrazia, vogliamo che ci dicano per quale motivo facciamo sacrifici, per quale motivo lasciamo milioni di case vuote già pronte e ce ne stiamo rinchiusi con mamma e papà al posto di sposarci e farci una famiglia, per quale motivo contiamo solo quando c'è da pagare e mai quando c'è da prendere.
Vogliamo sapere per quale motivo dobbiamo rateizzare nuove tasse, che cosa abbiamo comperato? L'ITALIA NON E' UN ALBERGO DI CUI SIAMO OSPITI MA E' CASA NOSTRA, NON POSSIAMO PAGARE UN ALBERGATORE PADRONE DEL NOSTRO PAESE, IL PAESE E' NOSTRO E NON E' VENDIBILE.

mario mario Commentatore certificato 19.04.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Visto che si parla di Monti, quando Beppe Grillo darà un sostegno alla denuncia in Procura effettuata dall'Avv. Paola Musu e seguita da quella del grande giornalista Paolo Barnard? Speriamo presto. Con stima.

Antonio Bassi, Siena Commentatore certificato 19.04.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Forse non avete notato un particolare, ma Beppe scende tra la gente..non ha paura di nessuno!..ne tanto meno bisogna averla noi!..
I partiti e i loro esponenti sono arroccati nei loro palazzi, e i comizi che tengono sono a porte chiuse!!..perchè hanno paura della genta che li sputi in faccia!..
Beppe dovresti andare nei mercati rionali,davanti alle fabbriche,camminare fra la gente..!stai facendo la politica del faccia a faccia..e va alla grande!!.
Ormai sono finiti..e prima o poi il nostro fiume si scaverà l'argine da solo!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 19.04.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Questi carissimi professori quando inizieranno a lavorare sui problemi di noi cittadini? Necessitiamo di leggi immediate e veloci per quanto riguarda:
- la LEGGE ELETTORALE

Ginevra La Russa 19.04.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo, mi sbaglio o il tanto ora osteggiato governo tecnico non l'ha voluto, sperato, agognato e sognato anche lei? Ora non va più bene e l'unica soluzione sarebbe il suo M5S? Mi, ci e si faccia il piacere!! Veramente crede che gli italiani (salvo alcuni) siano proprio tanto imbecilli?!

volatile/pn 19.04.12 14:32| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Se l'alfabeto Italiano fosse stato composto da 42 lettere, troverei le parole adatte da poter dare un giudizio su questi fior di "Galantuomini" che ci governano!

Salvatore Nicotra 19.04.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

perdonate la curiosità,ma come,i carabinieri del NOE
che si occupano di affitti?non sono il nucleo operativo
che si occupa dell'ambiente?dovete riconoscere che la
cosa è un pò strana credevo fosse competenza della GDF?
non sono un leghista la mia è solo una curiosità.
commento scritto il 19/04/2012.

pericle 19.04.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il professore di latino ora è digitale
"Così i ragazzi ameranno Cicerone"
--------------------------------------------------
Beppe ce l'hai tanto con i giornalai di Repubblica...
Guarda mò che te fanno pubblicità subliminale...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 19.04.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Lo scopo di questi potentati finanziari è chiaro come il sole: svalutare l'Italia e gli altri Stati) tagliando la spesa pubblica necessaria (istruzione, sanità ecc...) in modo da rendere lo Stato Sociale (per cui tanto hanno lottato i nostri genitori e i nostri nonni) una vera merda! Poi qualcuno se ne verrà fuori con la brillante idea di "privatizzare" perchè così non funziona nulla. Prima creano il danno e poi suggeriscono la ricetta! A quel punto entreranno i compratori (americani?) che si prenderanno tutti i gioielli di famiglia a costo zero e faranno anche la figura dei "salvatori" sulle nostre merde di reti nazionali. Se non ci riprendiamo il controllo del Paese siamo spacciati! Lasceremo i nostri figli a barcamenarsi fino a 80 anni in un Paese dove se hai i soldi ti curi se no crepi sotto un ponte. Mi dispiace ma non ci sto. Amo troppo mia figlia per permettere questo scempio. Questo giochetto non funzionerà, cari burocrati sovranazionali del cazzo. Vi staneremo tutti, uno per uno...

Renzo C. Commentatore certificato 19.04.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo voi, i Padroni della Fattoria han interesse a Mantenere un Fattore e la Famiglia che Ammazzan gli Animali, mandan in Malora i Campi, lascian Suicidare i Trattoristi ed i Salariati, rovinan le Mura della Casa Padronale, giocando a far Casette, Golf Clubs, Trenini per Parigi e Scopar le Servette?
Oppure preferiscon lasciar il Compito ad un Ragioniere Assennato ma pure Visionario, Parco, in grado di Rigovernare il Tutto?
Meglio il Folle volo di Captain Uncino , novello Ikarus dello Stige, o l'Etereo Peter Pan del Veliero del Mar di Stelle?
Decidete, intanto, io esco.

enrico w., novara Commentatore certificato 19.04.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

MEDICINA: SCOPERTO NUOVO RIMEDIO AL RUSSAMENTO
--------------------------------------------------
Speriamo non trovino anche un rimedio al rutto altrimenti della Lega non rimarrà nulla...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 19.04.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Paolo De Gregorio
Quella dell’antipolitica è una calunnia freddamente calcolata e veicolata da tutti i partiti politici percettori di sostanziosi finanziamenti pubblici,per neutralizzare la voce di movimenti e della Rete che vuole una buona politica,con altre regole

1)Il discredito che oggi avvolge tutti i partiti se lo sono procurato “motu proprio” i partiti stessi,offrendo uno spettacolo,da almeno 20 anni, di corruzione,contiguità con le mafie,privilegi e sprechi di pubblico denaro,incapacità amministrativa,fino al punto di consegnare il governo ai “professori” per manifesta incapacità sia di leggere che di fronteggiare la crisi economica originata dalla globalizzazione

2)Negli ultimi 20 anni la politica si è sempre più allontanata dalla gente,si è chiusa nel Palazzo e negli studi televisivi,ha operato una feroce spartizione della RAI facendo sparire ogni traccia di servizio pubblico indipendente,ha tolto ai cittadini il potere di votare la preferenza con una legge elettorale che concentra il potere decisionale in poche mani,ha eliminato la contrapposizione tra dx e sx per un centro confuso e indistinto,con ricette di politica economica tutte uguali e di tipo capitalistico

3)Oggi il sommarsi di crisi economica(grave e strutturale) e crisi di credibilità dei partiti (sotto il 2% di consenso)impone la sostituzione totale di una classe dirigente politica screditata e latitante di fronte alle responsabilità della crisi,confidando in quel 57% del popolo referendario che,invece di andare al mare,decretò il declino del berlusconismo bocciando nucleare,acqua privata e soprattutto la legge sull’impunità del premier

4)Bisogna volare alto(e quel 57% ce lo consente), affidarci al buon senso del popolo italiano che comprende che questa classe politica è imbullonata alle poltrone e non se ne andrà mai spontaneamente,per percorrere l’unica via democratica possibile che è quella di dare il voto alle prossime elezioni a quel partito che chiederà le seguenti cose:

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SOLO LA PIAZZA SUBITO PUO' FERMARE QUESTA CARNEFICINA DEL PAESE!
NON CI SONO ALTERNATIVE!

Anna Rossi Commentatore certificato 19.04.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=VjQRoQ7nA9U

A matrix mettono pure i sottotitoli su quello che dice Beppe.... Cazzo e invece di scrivere "Eurocreditnord" scrivono "euro per il nord" !

Davvero rimango senza parole....

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lega farà la stessa fine del PSI,un film già visto
spero che non si ripeta il dopo mani pulite,causa di
questa situazione.
commento scritto il 19/04/2012.

pericle 19.04.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"stanno andando verso un capitalismo autoritario"

Puoi chiamarlo come vuoi, ma quando secondo il trattato di Lisbona ci sara´un comitato di 13 (o 12 o 149 NON eletti che decideranno le sorti dell´Europa e in cui i capi degli stati europei avranno solo potere consultivo, a me sembra una vera e propria dittatura.
Riguardo al link se digiti Monti su Youtube lo trovi...io non so come ci sono arrivata, ma so che parlava esattamente della crisi come via alla perdita della sovranita´nazionale.
Io poi sarei anche d´accordo a ritenermi europea prima che italiana, ma vorrei che l´Europa fosse uno stato democratico, in cui io posso votare e decidere.
Riguardo a Monti, ognuno la vede come vuole, io sono convinta che finiremo ESATTAMENTE come la Grecia e poi subiremo il ricatto: o fallisci o fai quello che vogliamo noi...molto democratico.

Comunque le mie sono solo considerazioni, so perfettamente che e´troppo tardi, che l´Italia ha il destino segnato, che non c´e´nulla da fare.
Le elezioni nel 2013 si faranno solo se saranno sicuri chi vincera´...molto democratico.
Comunque allora saremo talmente disastrati che cambiera´poco.

Patrizia B. 19.04.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto costano questi due marro?

una petroliera ferma da un mese in un porto estero
viaggi di legali
viaggi di famigliari

tutto pagato dallo stato

MA QUANTO COSTANO QUESTI DUE DAL GRILLETTO FACILE'?

TUTTA LA ITALIA è CON VOI? un cazzo io non ci stò

SOLDI A LE SCUOLE
SOLDI AI PROFESSORI DI MUSICA
SOLDI A LA EDUCAZIONE

I MARRO PER ME POSSONO MARCIRE A VITA IN INDIA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:55| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ORGOGLIO DEL...

Chi l’avrebbe mai detto, una persona così perbene…

Quando l'orgoglio del nord fa arrossire anche il sud.

Il partito della Lega pagava 2.200 euro al mese per la casa presa in affitto da Calderoli.

Chi l’avrebbe mai detto, una persona così perbene…

NORD.

By Gian Franco Dominijanni


Nella sua semplicità il M5S è semplicemente perfetto. Un comico, che si limita a fare da interfaccia tra i candidati (tutti cittadini normali incensurati, possibilmente giovani) e la piazza. Lui che non si candida per corerenza. Il Movimento che rifiuta finanziamenti pubblici perchè non servono: se le idee sono buone la gente di aggrega e si mette a lavorare gratis! Beppe Grilo che cammina a testa alta tra la folla, senza guardie del corpo, senza auto blu, libero come un fringuello dalle "cazzate" di apparenza della politica istituzionale(giacca e cravatta comprese). Quei pochi, fin'ora, del Movimento che sono entrati come consiglieri regionali che si autoriducono lo stipendio dell' 80% accontentandosi dei più che dignitosi 2500 euro al mese. Ma come abbiamo fatto, fino ad oggi, a farci imbambolare dalle cazzate e dalle palesi contraddizioni dei vecchi (e ormai morti e sepolti) partiti? Io mi vergogno di quello che ho votato nel passato e della mia totale ingenuità di cittadino! Confisca dei beni e stipendio da 1.200 euro mi sembra ancora poco per quello che ci hanno fatto. Ne discuteremo in rete dopo la vittoria!

Renzo C. Commentatore certificato 19.04.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Ossì, tutti a Linciar la Lega Ladrona.
Berlusconi, Monti ci han Arricchiti donandoci del proprio.
L'Imu l'han portata Nottetempo gli Extraterrestri...
Forse che una Volta Svenati per Pagarla,come affronterete le Altre Tasse a Pioggia che ne Seguiranno?
Vendendo gli Organi dei Mariti (rattrappiti- buoni solo per cibo per cani) o quelli Teneri dei Figli?
O delle Mogli, per Feticisti, "Tecnici...?

enrico w., novara Commentatore certificato 19.04.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

LA PIAZZA! Scendere subito in piazza!
Una mobilitazione epocale e senza sosta per cacciarli da tutte le stanze dei bottoni.
Facciamolo fare loro il salto mortale già che sono saltimbanchi e ballerine al servizio della finanza globale.
Perchè dobbiamo attirare investimenti STRANIERI e non ci permettono di lavorare in casa nostra con le nostre cose e le nostre energie? A chi devono rispondere della svendita di questa nazione che è l'Italia? Riempire le piazze subito e subito è quasi già tardi...quasi.

Anna Rossi Commentatore certificato 19.04.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento

BAFIUS...

Se estranei il contesto non va bene...

Lui ha detto che i politici ora si danno addosso e che questa cosa usciota dalla lega è partita dai media... gestiti dalla marciopolitica...

POVERO BOSSI era ironico...

Figurati se gli dispiaceva per bossi...

Carlo M., Carrara Commentatore certificato 19.04.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma il ministro dall'interno per deceni

in tanto correva i bambini rom per schedarli e intanto faceva finta di perndere mafiosi

(io non ricordo nessun nome di mafioso presso dal bavoso leghista)

ma MARRONI tu non vedevi o sentivi parlare che CALDEROLO SI FACEVA PAGARE L'AFFITTO CON SOLDI PUBBLICI?

MARRONI NON SAPEVI CHE LA MANDIBULONA ORANGUTANGA COMPRAVA DIAMANTI CON SOLDI PUBBLICI

MARRONI NON SAPEVI CHE IL MERIDIO PADANO BELSITO FACEVA INVESTIMENTI IN TANZANIA'???


MA CHE MINISTRO DALL'INTERNO ERI?

BABALUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

pOVERACCI I leghisti

figura di merda quotidiana

ma qualcuno aveva dubbi?


lega ladrona IL NEGRO NON PERDONA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

che figura di merda MERDA MERDAAAAAAAAAA

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema non è vero che non è nessuno...
D'Alema è una merda criminale.

Votate l'espressione "D'Alema merda criminale" please.

Riposto qui un concetto dell'amico Jerry Rossi:
"Quando parli si chiama antipolitica... Quando lo prendi in culo si chiama politica".

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Maroni che si faccia da parte e lasci ai giudici di completare l'opera di demolizione di questi leghisti ladri di polli

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

vedremo se Maroni riuscirà a fare pulizia di tutti i complici della Rosi Mauro

ma è più probabile che se ne debba andare e farsi da parte

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Sono rimasto basito sentendo Grillo difendere l'onestà di Bossi e le sue capacità di statista! Sono rimasto basito sentendo Grillo parlare di un processo mediatico contro la Lega!
GRILLO, SEI IMPAZZITO?!!
Non è così che si guadagnano elettori tra i leghisti! Così ne perdi tra i tuoi!
Bossi e la sua famiglia hanno rubato, allo stesso modo di altri dirigenti della Lega, come è evidente dalle prime risultanze delle indagini ancora in corso. Occorreva forse non parlarne sui media? E poi, non avremmo allora urlato contro la censura di stato?
Grillo, l'unico che può far perdere al movimento 5stelle il gradimento elettorale sei tu con queste uscite fuori luogo.
Evita di fare danni e di rovinare quanto di buono hai fatto e fai, e concentrati su quelle idee che hanno fatto e faranno ancora crescere il consenso di M5stelle presso un'opinione pubblica stanca dei vecchi partiti zombie.

bafius 19.04.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cina: a rischio i delfini di acqua dolce
La specie potrebbe essere estinta nei prossimi 15 anni
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/04/19/Cina-rischio-delfini-acqua-dolce_6741599.html

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 19.04.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

RENZI, PRIMA CHE BEPPE GRILLO DIVENTI SAVONAROLA NE HA DI STRADA DA FARE

''Il Savonarola di oggi e' difficile da trovare intanto perche', essendo finito bruciato il povero Savonarola, non sarebbe molto elegante provare a immaginarlo. Comunque Savonarola combatteva contro la casta del tempo''. Lo ha detto Matteo Renzi, sindaco di Firenze, chiacchierando del suo nuovo libro ''Stil Novo, La rivoluzione della bellezza tra Dante e twitter'', durante l'Alfonso Signorini Show, il programma di Radio Monte Carlo andato in onda stamani. Alla domanda di Signorini se il Savonarola di oggi potrebbe essere Beppe Grillo, Renzi ha risposto: ''Ora, prima che Beppe Grillo diventi Savonarola ce ne ha di strada da fare. Savonarola viveva con una sobrieta' che credo non appartenga al prode Beppe Grillo. Diciamo che Savonarola credeva molto nel popolo, tanto da costruire il famoso Salone dei Cinquecento in Palazzo Vecchio, salvo poi che il popolo gli si rivolto' contro. Diciamo che non vedo persone dello spessore morale del Savonarola''.

Spessore morale del Savonarola? Di certo non la vedo in un Renzi che ha privatizzato l'acqua fregandosene di un referendum contro, e neanche quando corre ALLA CORTE di re silvio che lo convoca ad Arcore.
Renzi, sei solo un buffone cortigiano!


una sola cosa li ferma,

The Power of Love !!!

aridi come un deserto sono senza armi di fronte all'amore per la Verità e la Libertà

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Non si può fare nulla per cacciare il comandante che prontamente ha "soccorso" Corona incalzato dalle Iene?
http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/297442/agresti-unaltra-impresa-di-corona.html

Matteo Ricotti 19.04.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi politici schifosi continuano imperterriti in televisione a dire le stesse cose come se nulla stesse accadendo!

Allora è necessario fargli molta paura!
Questi devono temere per la loro pelle!

Altre soluzioni non ce ne sono (Purtroppo)
O forse si....un domani che elettoralmente saranno stati spazzati via bisogna andarli a prendere uno a uno e costringerli finalmente a lavorare!! 12 ore al giorno per aggiustare strade pulirle il tutto ovviamente con fino ai 70 anni poi dovranno vivere con 1200 € al mese e pagarsi tutte le bollette del caso!

corrado masetto 19.04.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

ma guarda grillo dice le stesse cose che io scrivevo
tempo fa,rinvieranno le elezioni,non si può fare dite
e chi li fermerà dico io.

pericle 19.04.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FRA DIAVOLO...

SE PER CRISI INTENDI IL SEMPLICE ANDARE A VOTARE......
CHE CI FANNO BERE L OLIO DI RICINO PER VOTARE.... ???

UN POPOLO E' UN POPOLO...
LA STESSA POLIZIA
GUARDIA DI FINANZA
CARABINIERI
VIGILI DEL FUOCO
MILITARI DI TUTTE LE FORZE ARMATE

HANNO PRESTATO GIURAMENTO ALL'ITALIA

DEVONO DIFENDERE UN PAESE E LE LORO LIBERTA FACENDO RISPETTARE LE LEGGI...
SONO UOMINI COME TUTTI NOI...
E SE NOI SIAMO TARTASSATI CON LE TASSE, L IMU BENZINA, IVA... LO SONO ANCHE LORO... E MEGLIO CHE SIA CHIARO

Carlo M., Carrara Commentatore certificato 19.04.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
domani sarai a Como, la mia città, e sto cercando di portare il maggior numero di persone possibile a sentirti e a seguire la presentazione dei candidati.
Quello che ti chiedo è, in quell'occasione, di far notare una cosa:
Tu sarai in piazza Cavour, la principale della città, la più grande, mentre, sempre domani, alle 18.00, Alfano sarà nella sala congressi di un albergo un po' fuori mano, sul lago, per sostenere il candidato del Partito Dei Ladroni.
Analogamente D'Alema venerdì scorso era in un'altra sala congressi di un'altro Hotel sul lungolago per sostenere il candidato del Partito Dei ... (non si riesce nemmeno a definirlo).
Dilla questa cosa, falla notare, i leader (sic!) dei due partiti principali si rintanano in salette con 100 posti perchè sanno di non essere in grado di portare la gente in piazza o, peggio, sanno di rischiare sputi e insulti.
E già che ci sei, ma di questo ti avranno già informato i ragazzi del meetup locale, spendi due parole su un'amministrazione uscente che ha sperperato centinaia di milioni di euro per ridurre il nostro meraviglioso lungolago ad un eterno ed inutile cantiere.
Grazie, a domani.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 13:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mah... forte sto blog !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE CAMBIATI QUELLA CAMICIA,CHE C'E' L'HAI DA QUANDO E' COMINCIATO IL TUOR, PERCHE' ALTRIMENTI DAI UN ESEMPIO DI ECCESSIVA RISTRETTEZZA DEL CONSUMISMO
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 19.04.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Questi allegri compagni di merende dov'erano negli ultimi vent'anni? Non sanno cosa sia la vergogna!
In questo paese nel quale la classe dirigente sembra voler scaricare sui di noi, poveri schiavi, la responsabilitàm di questa situazione drammatica, sarebbe utopia immaginare un sito chiamato " E' COLPA SUA " nel quale I CITTADINI, che sanno tutto di tutti, possano segnalare con nome, cognome, indirizzo e fotografia, i firmatari di leggi assurde, i creatori di codicilli inseriti di nascosto nelle leggi per compiacere qualcuno, i responsabili di tutti i disservizi che ci avvelenano quotidianamente la vita, gli illustri professionisti che hanno firmato licenze edilizie e concessioni governative per costruire oscenità, i manager che incassano stipendi milionari per produrre perdite enormi, i politici trombati messi a capo di qualche ente o nei vari consigli di amministazione, gli amministratori che acquistano a cento ciò che vale dieci, eccetera, eccetera eccetera.
Così facendo, incontrandoli, potremo riconoscerli e schifarli per come si meritano. Perderebbero immediatamente lo loro prosopopea e il passaggio dalle stelle alle stalle sarebbe immediato. (che poi, nelle stalle ci starebbero benone!!!)
Questo è quello che dovrebbe fare un'informazione libera, che purtroppo da noi non esiste.
Facciamola noi.

ROBERTO B., MILANO Commentatore certificato 19.04.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

questo era solo un assaggio, le studiano di notte, okkio !!! :)

saluto,,,

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

c'è Di Pietro dietro, coglioni !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

POPOLO DEL 5 STELLE!!! DOCUMENTATEVI DELLE PORCHERIE CHE VI HANNO PREPARATO, PERCHE' VI MANDERANNO CONTRO LA GENDARMERIA EUROPEA FATTA DALLA LEGIONE STRANIERA ARMATA DI FUCILI CON BAIONETTA!!!!!! ANDATE SUL SITO www.eurogendfor.eu - Vi massacreranno tutti!!!!!
INFORMATEVI!!!! FATELO SAPERE A BEPPE GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

FRA DIAVOLO 19.04.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A PROPOSITO DI...
PALERMO: A RISCHIO COMIZIO-SHOW DI GRILLO

Sono i Palermitani che si devono far sentire, devono rompere il silenzio, dovrebbero iniziare a denunciare le schifezze...

C'è gente che purtroppo china il capo solo perchè la mafia gli da il mangiare, il lavoro... questo è vergognoso... Italia Italia...
Poveri partigiani che hanno dato la vita...

Cosa succederebbe se il lavoro venisse finalmente creato, se i ragazzi reclutati dal boss di turno dicessero basta ad una vita di prepotenze per un pezzo di pane.

La filosofia Mafiosa è:
Quando la gente non ha nulla da perdere e vuoi conquistarla dalle qualcosa a cui aggrapparsi e che tu puoi toglierle così saranno per sempre tuoi SCHIAVI!!!

Volete andare a vanti così... nel 2012... cazzo vediamo lo spazio, le stelle, viaggiamo per km... e voi volete rendervi schiavi???

Lo capisco che avete "bisogno" purtroppo di lavorare, di portare il pane hai figli... io lo immagino che alcuni si fanno schifo da soli e che lo fanno per amore...
MA ADESSO CI HANNO PORTATO VIA TUTTO...

NON PERMETTERE DI PORTARVI VIA L'ANIMA!!!

MANIFESTATE IL VOSTRO DISAPPUNTO CONTRO IL COMUNE

LA VITA E' UNA... BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAA...

Cosa racconterete ai vostri figli, e loro ad i loro figli ed alle generazioni future?
"Figlio abbi sempre paura e fatti reclutare..."

BASTA BASTA BASTA

E IL MOMENTO DI TUTTI GLI ITALIANI DI GRIDARE LA SOFFERENZA E LA VOGLIA DI UNA VERA NAZIONE COME NE ESISTONO GIA IN EUROPA.

Carlo M., Carrara Commentatore certificato 19.04.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

.....ma come è possibile assistere passivamente all'azione devastatrice della classe dirigente?
si alternano politici, tecnici, di destra e/o di sinistra ma la sostanza non cambia: ruberia, malgoverno, ingiustizie, corruzione sono il filo condutto re che caratterizza chi governa questo paese, con la compiacenza dell' informazione, dei partiti politici, dei sindacati (che assomigliano sempre più ai coccodrilli che piangono i figli che hanno appena divorato).
quando ci svegliamo, ci coalizziamo e rovesciamo questo status quo che ci sta portando dritti al fallimento totale?


f. b., frattamaggiore Commentatore certificato 19.04.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUI STANNO IMPAZZENDO TUTTI:


leader Cgil - «attenzione eccessiva sull'articolo 18, persa occasione sui precari»
Camusso: Fornero dalle tute blu?
È una sfida, non vada all'Alenia
«Dopo il sì di Cisl, pronti allo sciopero generale unitario»

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.04.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo per quale motivo bisognava aspettare questo "salvatore" per distruggere definitivamente
quello che resta di questa povera italietta. Non
bastavano tutti quei politici incapaci che c'erano
prima da destra, dal centro e da "sinistra" (sinistra si fa per dire)che sapevano distruggere bene la povera Italia quanto sta facendo costui?
Cari amici, le parole non servono più! Secondo me
bisogna istituire subitoun vero e proprio COMITATO
DI LIBERAZIONE NAZIONALE che spazzi via per sempre
questi politici in cui vi sono tanti corrotti,ma-
fiosi e ladri. Organizziamoci per rifondare una
nuova Italia veramente democratica in cui i poveri
siano meno poveri e i ricchi molto meno ricchi.
Non abbiamo bisogno di "tecnici della salvezza",
e tanto meno di banchieri.
Mi piacerebbe tanto che la gente si tirasse un po'
su i pantaloni!!!
Geronimo

ugo a., genova Commentatore certificato 19.04.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

sto monti si sta a fare degli scrupoli con sti ladri di regime

vecchio e ricco sta lì a sottilizzare pensando ai figli

ma scantot valà monti !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

SE L'ITALIA FOSSE LA MIA AZIENDA E MI POTESSI PERMETTERE DI PAGARE IL TFR A MILIONI DI DIPENDENTI PUBBLICI

LICENZIEREI T U T T I !!!

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Una riprova in più:per le elezioni a venire ogni Italiano avrà a disposizione solo tre opzioni:
1)non andare a votare perche si è rotto i coglioni
2)votare Movimento 5 stelle
3)rimanere un coglione

Maurizio Frione 19.04.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un partito che mette insieme un dossier contro un ex Ministro dell'Interno, pagato dai contribuenti, sbagliando località di ancoraggio della piccola barca a vela di Maroni, e i servizi di controspionaggio che RESTANO A GUARDAREEEEE !!!

potremmo prendere Maroni nel M5s, almeno lui ha ancora qualche sogno nel cassetto.

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTECITORIO - UOMINI CON LE BUSTE DELLA SPESA

http://www.dagospia.com/mediagallery/dago_fotogallery-57452/386160.htm

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 19.04.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LEGA: INDAGINI NOE, PARTITO PAGAVA AFFITTO CALDEROLI ++

Con i soldi della lega Nord veniva pagato l'affitto di casa dell'ex ministro Roberto Calderoli. E' quanto emerso dagli atti sequestrati ed esaminati dai carabinieri del Noe di Roma. A quanto si e' appreso, veniva pagato un fitto di 2.200 euro mensili per un appartamento in via Ugo Bassi al Gianicolo.


1- SE NON VI DANNO LA CORRENTE ELETTRICA....
USATE I MEGAFONI!!!!!!!!

2- UNA BELLA PROLUNGA.....E QUALCUNO DISPONIBILE..........A PRESTARE LA CORRENTE.

3- ""GRILLO PUNTA ALL'8% ??"""
IO CREDO CHE DOVE SI ARRIVI SI ARRIVI,
L'IMPORTANTE E' ENTRARE NEI COMUNI PER
CONTROLLARE QUELLO CHE FANNO I POLITICI!!!!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 19.04.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Viminale "tirato a lucido" per il Presidente Napolitano!
Alla presenza del Capo dello Stato, dei ministri dell’Interno e per i Beni e le Attività Culturali e del Sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca, venerdì 20 aprile, alle ore 10.00, presso il Salone Conferenze del Viminale, si svolgerà la IIª Conferenza del "Centro Fermi" e la cerimonia d'inaugurazione dei lavori del Museo storico della fisica e del Centro studi e ricerche “Enrico Fermi”. Dopo il saluto del ministro Cancellieri, sono previsti gli interventi del Sen. Athos De Luca, Presidente del Comitato Panisperna e del Prof. Antonino Zichichi, Primo Presidente del Centro Fermi. A seguire il Presidente Giorgio Napolitano si recherà presso il cortile del Museo storico “Enrico Fermi”, all’interno del quale, accanto alla fontana del primo storico esperimento, verrà posto un cippo, con la targa commemorativa dell’inaugurazione del Centro “Enrico Fermi”, che verrà illustrato dalla Prof.ssa Cifarelli, Presidente del Museo storico della fisica e del Centro studi e ricerche “Enrico Fermi”. Non ci è dato conoscere i costi dell'intera operazione, dai lavori di restauro al "cippo" con tanto di targa commemorativa. Ma al Viminale - dove scarseggia persino la "carta igienica" - si mormora che, per far accomodare le terga delle illustri personalità intervenute alla IIª Conferenza del "Centro Fermi", siano stati spesi circa tremila euro solo per il noleggio di qualche dozzina di sedie in plexiglas trasparente!!! Evidentemente il fatto che il Paese stia con il sedere per terra, non interessa più di tanto chi da sempre è incollato saldamente su certe "poltrone". Va da sè, quindi, che le pur nuovissime poltroncine già in dotazione presso il Salone Conferenze del Ministero dell'Interno siano state messe da parte! Tralasciando tutte le altre spese di imbellettamento del Viminale, per l'evento in questione, non osiamo neppure immaginare quanto sia costato ai contribuenti il "restyling-takeaway" del Palazzo! Ma il Pr

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 19.04.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

*** VIVERE BENE ALLA FACCIA DI MONTI ***
RICETTA PER UNA FAMIGLIA DI 4 PERSONE:
Questo ricetta e' indicata ovviamente a chi ha perso il lavoro o a chi vuol chiudere la sua ditta come ho fatto io,causa crisi MONTI.
1)Liberatevi al piu' presto dei vostri beni se ne avete,intestandoli a prestanome fidati.
2)Non pagate piu' ne Inps,Inail,Irap,Irpeg e altri balzelli di tasse.
2)Quando vi arriva una cartella di pagamento di Equitalia o altri strozzini legalizzati,stracciatela o pulitevi il culo.
3)Non pagate il canone Rai
4)Non acquistate auto nuove per indebitarvi ancora di piu'.Spolverate le vostre vecchie auto,e ricordatevi che se le iscivete all'ASI(registro auto storiche)non pagate ne bollo e pochissimo di assicurazione.Ricordate inoltre che se possedete auto diesel vecchie,queste possono funzionare benissimo a olio vegetale (olio di colza - semi vari - di girasole,ecc...)risparmiando notevolmente sul carburante e mandando AFFANCULO i benzinai e Monti con le sue ACCISE.
5)Usate il meno possibile l'auto.Comprate una bella bicicletta e usatela per i vostri spostamenti quotidiani.Risparmiate e guadagnate in salute.
6)Non acquistate acque minerali in bottiglia da queste MULTINAZIONALI di MERDA!Bevete acqua di rubinetto,magari depurata.In commercio oramai si trovano delle ottime caraffe depuranti a buon prezzo.
7)Il pane fatelo a casa.Anche qui'in commercio ci sono macchine del pane automatiche a meno di 50 euro!!un chilo di ottima farina.ad esempio BIOLOGICA la trovate a circa 1 euro al kg.Oltre a risparmiare,mangiate genuino.Il pane commerciale e' pieno di additivi!!
8)Non acquistate merendine per i vostri figli.Sono piene di grassi vegetali dannosi all'organismo e tanti additivi.Dategli piuttosto un buon frutto da mangiare o due fette di pane fatto in casa con del miele o marmellata.
9)Risparmiate sulla bolletta Enel si puo':Sostituite le vecchie lampade di casa con quelle LED (risparmiate fino al 70% e durano almeno 25 anni).
continua...

Diego Morgan Di Nucci 19.04.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

The Holcim Group holds majority and minority interests in more than 70 countries on all continents. From its origins in Switzerland, the Group has grown into a global company with market presence in over 70 countries on all continents. The Group employs some 90,000 people. Holcim initiated production of cement in 1912 in the village of Holderbank, (Lenzburg district, Canton of Aargau, ca. 40 km from Zürich) and used the name Holderbank AG until 2001 when they changed it to Holcim from Holderbank and ciment. It is currently (2010) the largest cement manufacturer in the world, just ahead of Lafarge.
Main Holcim competitors are:

Lafarge
Cemex
HeidelbergCement

Sai cosa gliene frega di Monti , Casini e Banche a Questi?
Se decin di non dare il Cemento per la Tav, dovran Scavarsela dalla Pozzolana a Mano con le Carriole, quelli della Banda del Buco.
Altro che Tea Party.
Han rotto le Palle anche alle Holding, statene certi.
Han rotto il Giocattolo dell'Edilizia, e questi non Perdonano.
Altro che Pseudopartitelli Savoia Derivati...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.04.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGI: DEMOPOLIS; GRILLO PUNTA ALL'8%, IN CADUTA LA LEGA IN CIMA IL PD CON IL 26%, SEGUE IL PDL CON IL 23%

Il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo guadagna oltre tre punti in soli due mesi, secondo il Barometro politico Demopolis-l'Espresso: era al 4,5 per cento in febbraio, sale verso l'8 con l'avvicinarsi del voto del 6 maggio, in ascesa negli ultimi giorni. L'opposto di quanto succede alla Lega: era al 10,4 in febbraio, precipita al 7 oggi. La crisi della Lega Š testimoniata anche dall'analisi dei flussi elettorali tra il 2010 e il 2012. Su 100 elettori leghisti (due anni fa erano 4 milioni) 55 affermano di voler confermare il loro voto, 33 si dichiarano potenziali astenuti o incerti, 12 si orientano a scegliere un altro partito: il Pdl o Grillo. In buona compagnia: solo un italiano su quattro dichiara di scegliere volentieri alle prossime amministrative un partito tradizionale. Gli altri preferiscono votare per una persona o per una lista civica. Queste le intenzioni di voto fotografate dal sondaggio: Pd 26,0%. Pdl 23,0%. Idv 8,8%. Udc 8,3%. M5S 7,5%. Sel 7,2%. Lega 7,0%. Fli 3,7%. Prc 2,0%. Altri 6,5%. I trend elettorali del Movimento 5 Stelle di Grillo evidenzia una crescita costante e in rapida accelerazione. Rispetto al 2,5% di giugno 2010, M5S era salito al 3,6% nel luglio 2011 per poi avere un leggero calo al 3,2% nell'ottobre successivo. A quel punto Š per• cominciata una salita al 4,5% nel febbraio 2012, divenuto il 7,5% odierno. La Lega era invece partita nelle politiche 2006 con il 4,6%, poi salita all'8,3 nelle politiche 2008 e al 10,2 nelle europee 2009. Nel marzo 2010 il picco al 12%, calato nell'ottobre 2011 all'8,7% e poi risalito nel febbraio 2012 al 10,4%. Poi il crollo dopo il caso Belsito, con l'attuale 7%. L'indagine Š stata condotta da Demopolis per l'Espresso dal 14 al 16 aprile con metodologia integrata Cati-Cawi, su un campione di 1.020 intervistati, rappresentativo dell'universo degli elettori italiani.

cittadino qualunque (*5stelle*) Commentatore certificato 19.04.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

la Rosi dice che i diamanti e le case sono frutto dei suoi risparmi.

visto gli assegni li ha formati lei non può dire altro

e sciacquati la bocca prima di nominare il m5* !!!

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESISTE UN TECNICO O UN ECONOMISTA SU QUESTO BLOG ?

SE SI , ALLORA RISPONDA ALLA MIA DOMANDA.

QUANTO DURA GENERALMENTE UNA RECESSIONE O CRISI ECONOMICA ?

NEL MONDO TUTTE LE RECESSIONI DI UN QUALUNQUE STATO NON CI HANNO MESSO MENO DI 3 ANNI.

COME E' POSSIBILE CHE DI FRONTE A QUESTO DATO INCONTROVERTIBILE E STATISTICO NESSUNO ABBIA AVUTO
DA PENSARE SULLE DICHIARAZIONI DEL PREMIER MONTI

CHE HA DICHIARATO CHE NEL 2013 CRESCEREMO DELLO 0.5 % ? UN SOLO ANNO DI RECESSIONE QUINDI ?

Tea 19.04.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando un commerciante vuole aumentare i guadagni se e´stupido aumenta i prezzi e il risultato che ottiene e´il fallimento, mentre se e´furbo, razionalizza le spese e riduce i prezzi, aumentando il fatturato e i guadagni.

Eppure i professori economisti non lo capiscono, pensano che aumentando in continuazione le tasse ci sara´un risanamento delle finanze.
Ma noi stiamo seguendo la strada della Grecia, ci impiegheremo un po´di piu´a fallire perche´gli italiani hanno piu´soldi dei greci, ma ci arriveremo anche noi.

Patrizia B. 19.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, sei sulla buona strada. Continua così e gli italiani onesti ti seguiranno. Giove

Renato Giovanardi 19.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

LA TASSA SULLA PRIMA CASA NON HA RAGIONE DI ESISTERE, PROPONGO CHE NESSUNO IN ITALIA PAGHI IL CANONE SULLA PRIMA CASA, E QUANDO VERRANNO A FARCI VISITA GLI UFFICIALI GIUDIZIARI, NOI VICINI DI CASA TUTTI COMPATTI E SOLIDALI DOBBIAMO DIFENDERCI A VICENDA, E MANDARLI VIA A CALCI NEL SEDERE, RIPETO TUTTI INSIEME DOBBIAMO DIFENDERCI DA QUESTE TIRANNIE, TUTTI PER UNO UNO PER TUTTI SEMPRE VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 19.04.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Hanno l'arroganza di dichiararsi paladini della Democrazia. Affermano unanimi di interpretare la volontà popolare da cui avrebbero ricevuto mandato.
Come dire che sarebbe stata la non dichiarata (ma a loro ben nota, non si sa attraverso quali canali di comunicazione) volontà del popolo da essi rappresentato a volere questa (speriamo) transitoria fase tecnocratica, capace di adottare le "migliori, sebbene dure" misure economiche per salvare un paese dalla rovina.
Non sono estranei a tutto ciò che ci sta accadendo, non è vero che non ci sono alternative ai sacrifici così come ce li hanno imposti, non è vero. Ormai ogni loro affermazione ha l'amaro gusto della provocazione. E' ora di cambiarli, tutti e di cambiare le regole del gioco. Non è democrazia questa, è un'oligarchia ristretta ai segretari di partiti asserviti a gruppi di potere.
E noi dobbiamo smetterla di fare i soliti polli buoni solo da spennare.

Gaetano T., Catania Commentatore certificato 19.04.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Lettera breve a Beppe Grillo.
Caro Beppe,
pur non condividendo in toto le tue idee ti ammiro per la tua iniziativa contro i partiti che chiaramente sono il male di questo paese, ma ti invito ad una riflessione: noi italiani in tutti questi anni dove eravamo?? Quando nelle piazze raccoglievi quelle firme gli italiani dove erano?? Credo di saperlo: la maggior parte di loro o di noi era dal politico di turno per chiedere favori in cambio di voti, sai quanti miei amici sono entrati in accademia militare votando quel politico o quell'altro?? Li ho visti fuori dal seggio a sponsorizzare il loro raccomandatore, mentre altri miei coetanei si spaccavano il culo sui libri o a lavoro. Quindi è inutile invocare la norimberga dei partiti, bisognerebbe invocarla per gli italiani. Lombardo ha promesso di assumere 22.000 dipendenti alla regione sicilia: secondo te con quali soldi?? E quei 22.000 chi voteranno le prossime elezioni? Il problema non sono i partiti, siamo noi!!!Francesco da Taranto.

francesco ruggiero 19.04.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

La Rosy......... da statuto è bene che non si avvicini neanche al 5 stelle !!!
Guardavo i vari interventi di Grillo, mi sembra che a differenza dei "normali", non ci siano i KIT (Bandierine braccialetti ombrelli etc)pagati con i soldi NOSTRI e agitati da persone indefinibili............
5 stelle AVANTI !!!

MARCO ., Lucca Commentatore certificato 19.04.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Bersani tu che sei delle mie parti,
Te lo dico adesso,
Per metterti in guardia,
Per prepararti.
Dici che è un grosso errore abolire il finanziamento pubblico al partito?
Ma come, proprio tu che per noi non hai mai fatto un cazzo, non hai mosso un dito?
Meglio che vai in giro coi body guard e coi tuoi parenti,
Perché se ti incontro ti butto giù tutti i denti.

Alessandro Ferrari 19.04.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mafia... ancora dopo quattro mesi google

voice in italia ancora non si può attivare

però nano puó fare sempre quel cazzo che

gli pare. ma quanto cazzo ci mettono?

toOgLe Commentatore certificato 19.04.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

A.B.C. LI CHIAMAVAN PORCERLLIN
di Paolo Farinella, prete
ABC hanno fatto un comunicato congiunto per lanciare «un grido di dolore» che sale dalle casse dei partiti:salvare il finanziamento pubblico,con la motivazione teologica che se cessasse la politica passerebbe nelle mani delle lobby.Ci mancava anche questo Ma se finora le lobby sono state una certezza!Non sono state proprio le lobby ad impedire le liberalizzazioni tanto strombazzate dal professore bocconiano che a quanto pare sta sbocconcellando a piene ganasce sulla povera gente,sempre in nome dell’equità e del rigore?Non sono state le lobby degli avvocati,dei farmacisti,dei commercialisti,dei trasporti a bloccare il paese e far rimangiare tutte le riforme indigeste?Non è stata la lobby della gerarchia cattolica a imporre linee e programmi di governo?Non sono le lobbye che vivono nei partiti?E non sono delle lobbie gli stessi partiti?
Ormai non negano più nemmeno la truffa:parlano di finanziamento pubblico dei partiti nonostante un referendum l’avesse abolito e loro l’hanno camuffato con il «rimboro elettorale».Non hanno più ritegno e dopo essersi mangiati e sperperati 2 miliardi di euro,una mezza finanziaria,vengono a dire che bisogna temere le lobby.Sì,temiamo le lobby dei partiti e vogliamo che «questi» partiti se ne vadano a casa insieme ai governi tecnici e draculiani che non dovendo rispondre a nessuno fanno gli interessi delle «loro» lobby a danno dei cittadini
Fa effetto a me che ho impegnato tutta la vita a inseguire una società giusta e libera, costituzionale e coerente,vedere Bersani che cincischia con Al Fano e Casini,il 1°,figlio legittimo del corruttore B che ha corrotto e distrutto l’Italia e il 2° che è sempre lì con la giugulare pronta allo scoppio sempre con l’appoggio dei cattolici cioè degli esseri più insussistenti e miscredenti
Se questi devono «salvare l’Italia» è meglio che l’Italia affondi e con un colpo di reni ritorni a galla da sola.

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E MEGLIO SE BEPPE SI GUARDI LE SPALLE, NON VORREI CHE QUALCHE FANATICO MANDATO DALLE LOBBY POLITICHE ATTENTASSE ALLA SUA PERSONA
SEMPRE VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 19.04.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la mafia... ancora dopo quattro mesi google

voice in italia ancora non si può attivare

però nano puó fare sempre quel cazzo che

gli pare.

toOgLe Commentatore certificato 19.04.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Una coppia su sei in Svizzera non riesce ad avere figli.
Un Paese Benestante, con poco Stress, Buona Qualita' della Vita, Alimentazione.
Gli Spermatozoi stanno Morendo.
Da noi, Imperano sol le Teste di Cazzo Sterili.
Zitelle in Sala del Tea.
Pesticidi, Ogm, Nucleare nel Cibo degli Italiani.
Un Mulino Bianco.
Bianco Sepolcro.
Se non è Genocidio questo...

enrico w., novara Commentatore certificato 19.04.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PALERMO: A RISCHIO COMIZIO-SHOW DI GRILLO

Niente piazza Castelnuovo per il comizio-show di Beppe Grillo, previsto per il 29 aprile a Palermo. A pochi giorni dall'arrivo del popolare showman genovese, "la Sovrintendenza sbarra la strada a militanti e simpatizzanti del Movimento Cinque Stelle e nega l'ok per l'allestimento del palco che ospitera' Grillo e numerosi artisti locali".

Lo denuncia il candidato sindaco di Palermo del mov5stelle, Riccardo Nuti.
''La piazza - dice candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle - e' stata concessa ad un'altra manifestazione per la quale non risulta nessuna richiesta al Comune, cosa che invece abbiamo regolarmente fatto noi. La trafila per ottenere il via libera prevede infatti la richiesta al Comune, che per dare il si' deve avere il nullaosta della Sovrintendenza e del gabinetto del sindaco. L'assurdo e' che chi rispetta le regole veda sbattersi la porta in faccia e chi cerca le scorciatoie debba venire premiato".
Al movimento e' stata proposta in alternativa una soluzione di ripiego, con il dirottamento in una piazza vicina. Cosa che Nuti e compagni rifiutano "categoricamente". ''E' la terza volta che l'esibizione di Grillo viene spostata all'ultimo minuto. E' gia' successo nel 2008 e nel 2009 e sempre all'ultimo momento, con la conseguenza che molti simpatizzanti sono rimasti spiazzati e hanno disertato giocoforza l'appuntamento. Questa volta, pero', non ci daremo per vinti. La piazza deve essere concessa a chi ha le carte a posto. E al momento quelli siamo solo noi''.


VOLEVA ESSERE UN CARROCCIO
ERA SOLO UN BIROCCIO
di Paolo Farinella,prete

Oggi è una data maledetta:il 18 aprile del 1948, esattamente 64 anni fa la Dc vinse le elezioni e prese quasi la maggioranza assoluta in parlamento.Dal governo furono espulsi i comunisti e i socialisti ed entrarono i liberali che si portarono dietro anche l’Uomo Qualunque di Guglielmo Giannini che però morì di lì a poco, esalando l’ultimo respiro del partito,ma non del qualunquismo.Nacque il regime DC che,nel bene e nel male,condizionò la vita della Nazione sotto la condanna del blocco occidentale contro il blocco sovietico e della cosiddetta guerra fredda che invece fu una guerra calda di natura atomica. Il fulcro della Dc fu il Veneto e il Nord Est, definiti la «vandea bianca» contrapposta alle «regioni rosse» feudo del PCI.Oggi in queste regioni domina la Lega dell’ex Boss e del condannato in 3° grado Maroni.C’è quindi un passaggio logico tra ex DC e ex PCI e Lega,la quale per non farsi mancare nulla ereditò l’armamentario fascista truculento del linguaggio scurrile,le camicie nere ritinte in verdi,la struttura di partito(consiglio federale)dando luogo ad un mix che si risolve in un binomio esplosivo:ignoranza e corruzione.Chi ha creduto che la Lega potesse riformare la politica, avrebbe dovuto essere ricoverato in una clinica neurologica perché crede agli asini volanti
Tutto era scritto nelle facce e nelle parole di Bossi,Maroni,Calderoli,Castelli che riuscirono solo a sistemare se stessi,amanti e figliolanza, se è vero,come è vero che lo stessa cima di pensiero che è Calderoli disse:«Io stesso non avrei scommesso un soldo bucato su di me»
Ebbene,lo abbiamo avuto ministro e anche «padre della costituente» nel quadrunvirato di Lorenzago in braghe corte,quando con gli emissari di B e dei fascisti vollero por mano alla riforma della Suprema Carta.

segue sotto

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Secondo te la perdita di sovranita´nazionale a favore di un´Europa tecnocratica e dittatoriale (l´hai letto il trattato di Lisbona) e´voler ristabilire il capitalismo?"

SI, è riorganizzazione della forza produttiva

"E´esattamente una copia del regime comunista alla URSS."

Per nulla, totalmente diversa nei principi fondanti e nei meccanismi decisionali, non mi sembra che la UE agevoli la aziende statali o cooperative, anzi tutt'altro è un continuo incensare al libero mercato

"Mentre paesi comunisti come la Cina e la Russia hanno aperto al capitalismo, agli investimenti privati perche´l´economia statale era fallita, noi scopriamo il comunismo?"

La Russia è oggi un'oligarchia mafiosa, La Cina ha aperto al capitalismo, ma la politica e il governo hanno le redini di tutto non sono alla mercè di interessi privati(vedi vicende Google), si tratta di Capitalismo di Stato, non di Capitalismo all'occidentale. C'è gente come te che il comunismo deve ancora scoprirlo e forse non ha mai letto nulla di Marx, Marcuse, Adorno, Focault, Fromm visto che come si parla di superare il capitalismo tirate fuori lo spauracchio dell'URSS


"Il Comunismo che LORO intendono non e´per nulla quello che intendi tu...
Sara´un´oligarchia di burocrati e grandi corporazioni.
I cittadini saranno semplicemente sudditi.
Ma non vedi quello che e´successo in Grecia e succedera´in Italia e Spagna?"

già che loro intendono un comunismo diverso dal mio non stiamo parlando di un processo che porta a una struttura comunista, stanno andando verso un capitalismo autoritario(leggere Weber e Pareto)

"Un governo NON ELETTO, che adotta misure CONTRO l´economia.
Cé´un´intervista a Monti in cui lui dice testualmente: le crisi sono un bene perche´fanno perdere agli stati la sovranita´nazionale...
E questo ti sembra democrazia?"

No, ma è capitalismo, non un tentativo di costruire una società comunista.

Per il tuo bene studia un pochino e capisci meglio quello che sta succedendo

Roberto Luxemburg, Upper West Side Commentatore certificato 19.04.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ricordati che la crisi è stata fatta dai banchieri e che loro sono i maggiori responsabili della nostra attuale situazione. I nostri politici sono solo una messinscena e spesso dei burattini e servi del vero potere. Riappropriamoci della nostra sovranità! Lo stato deve essere il padrone della propria moneta e non chiedere prestiti a chicchessia! Per poi dovere annegare nel debito pubblico! QUESTO è IL VERO PROBLEMA DA RISOLVERE.

marino masi 19.04.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Farinella, prete

Per tutta la vita non ho mai votato secondo coscienza,ma sempre pressato da una paura:la paura dei Comunisti per cui vota DC,il male minore;la paura degli Americani per cui vota Pc per dare una lezione ai bastardi capitalisti che affamano il mondo e distruggono le democrazioni che non sono secondo i loro interessi;la paura dello sfracello delle Istituzioni per cui tappati il naso e vota qualcuno meno peggio degli altri; la paura che,se non voti,gli altri i peggiori prendono il sopravvento.Non ho mai avuto la soddisfazione di dare un voto libero,democratico e corrispondente alla mia visione della vita e della comunità civile
Ora siamo da capo.Berlusconi ha inquinatio i pozzi che continuano ad essere inquinati.Monti non è quella cima di rigore morale che hanno contrabbandato perché prende ordini da B,visto che la sua sorte politica dipende solo da lui. Bersani,tallonato da Letta,nipote dell’altro Letta,deve fare il gioco delle tre carte: far finta di stare a sx per essere a dx e poi al centro, girando come una trottola che sta ferma..
ha paura di vincere le elezioni e di andare al governo, a cui non è pronto e forse non lo sarà mai.
Possiamo ricominciare dalle Amministrative dove figure nuove,oneste e disinteressate si sono affacciate sulla soglia della vita pubblica
Possiamo cercare di tornare a galla.Io ci provo
Alla mia età e nelle mie condizioni (è malato di cuore) non credo che mi restino ancora molte votazioni davanti,ma voglio essere onesto e fare l’ultimo sforzo senza paura di indebolire i partiti.Io voglio che questi partiti esistenti vadano via,tutti,senza esclusione.Voglio che chi ha rubato restituisca,chi è colpevole del disastro economico e sociale sia privato della cittadinanza italiana e della possiiblità di di nuocere ancora. Voglio che la politica torni ad essere il servizio più nobile e più bello nella esperienza di una persona.Per questo voto MARCO DORIA

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

una piccola domanda: che significa che il M5S non vuole governare? Significa che non possiamo fare un tubo allora... perché se non si governa come si fa a cambiare le cose?

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 19.04.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Renzi: «Grillo Savonarola? Ne ha di strada da fare»

CRONACHE «Quello viveva con una sobrietà che credo non appartenga al prode Beppe»

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 19.04.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Genova, don Paolo Farinella scrive:

AUSPICIO E PRONOSTICO
A Genova vi sarà l’exploit del Movimento5Stelle che vede Paolo Putti capolista. Sicuramente sarà eletto. Lo scenario che si prospetta quindi è il seguente: MARCO DORIA SINDACO con una coalizione che va dal PD all’IDV a SEL, di centro-sinistra tanto per intenderci. Poi vi sarà il frastagliamento della destra scajolana che appoggia l’Opus Dei di Vinai (i cattolici dovrebbero rabbrividire al solo pensiero che questi possano affacciarsi al consiglio comunale!), poi vi è la destra tracvestita da centro di Musso, il senatore, che faranno comunella in nome del cemento e delle lobby economiche (a costoro interessano gli affari, non la città). Infine vi sarà una opposizione feroce e intransigente del Movimento5Stelle.
Se MARCO DORIA avrà un ottimo risultato e sarà libero dai partiti (questo può esserlo solo se rpende una valanga di voti lui personalmente e la sua lista), allora ben venga un aopposizione forte, un cane da guardia che controlli la maggioranza e le faccia le pulci senza sconti e senza misericordia. Sarebbe una garanzia per tutti che «il bene comune» COMUNE DI GENOVA sia guardato a vista: dalla maggioranza che governa alla luce del sole e dall’OPPOSIZIONE FORTE DI PAOLO PUTTI che controlla ogni atto, ogni respiro, ogni refolo di vento. E’ la DEMOCRAZIA, senza aggettivi.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Da Genova, don Paolo Farinella

La sera del 16 aprile al Teatro Stabuile di Genova,a Brignole,si è svolto l’incontro promosso da «Il Fatto Quotidiano» con Antonio Padellaro, Marco Travaglio, Ferruccio Sansa e Paola Zanca che moderavano il confronto tra alcune persone della società civile, come il sottoscritto, e i candidati sindaco: ben 9. Mancava solo Vinai dell’Opus Dei, candidato della Curia e di Scajola (accoppiata perfetta contro natura, ma il fine giustifichicchia anche i mezzi e i compagni di merenda e di viaggio) che solitamente, lui cattolico puro che fa i gargarismi con l’acqua benedetta ogni mattina, non si mescola con i pagani.
Serata interessante, ma piena di tensione alimentata dalla claque del senatore Musso Enrico che era organizzata appositamente e dalla disperazione delle persone disorientate perché senza più rappresentanza politica. Un fatto è certo: il Fatto Quotidiano è riuscito a mobilitare oltre 1.000 persone, e per giunta di sera, evento storico per Genova, la Pigra!
Poiché il prossimo sindaco sarà MARCO DORIA al 1° TURNO, è inutile perdere tempo con gli altri o manifestamente insussistenti (come i licenziamenti della sora Fornero) o marpioni della politica come Musso Enrico che dopo avere trescato per cinque anni con l’uomo più corrotto d’Italia (B. quello là) ora si presenta con un codice di trasparenza: Senatore, ma mi faccia il piacere, mi faccia. E poi dicono che uno si butta a sinistra! Lui si vanta di non avere votata la legge sul processo breve, ma tutte le altre 39 leggi immorali, illiberali, antidemocratiche, liberticide, a favore suo, delle sue aziende e dei mafiosi? Caro senatore, per un minimo di decenza, si ritiri a vita privata e vada a giocare a carte con Alfredo Biondi che non sa come passare i giovedì sera!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

IL PARTITO DELLA NAZIONE???????

Casini, vai a prenderlo in culo va!!!!!

FORZA M5S, forza! Avanti tutta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Alessandro T, VICENZA Commentatore certificato 19.04.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Storiellina su Berlusconi (o su Bossi, a scelta)
Quando nacque, l’ostetrica disse: “Il bambino ha preso gli occhi dal padre, il naso dalla madre e l’orologio dal Dottore”.
Ma la Rosy Mauro fregò anche l’anello con diamante dell’ostetrica. Perfetta per fare la vicepresidente del Senato di un Parlamento di inquisiti!

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

possibile che nessuno sostenga questa mia opinione che più condivisibile non si può ... ?

sono troppi due mandati !!! sotto ogni punto di vista !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le legislature di quattro anni e non cinque, permetterebbero ai nostri eletti di tornare il più rapidamente possibile alle loro attività di origine

ripeto:

DUE MANDATI SONO TROPPI NE BASTA UNO !

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onore a Grillo che racconta le cose come stanno.
Sei salito nel mio gradimento con questa onesta che stai dimostrando.
Saluti

http://tubiamo.net/2012/04/17/beppe-grillo-difende-bossi-la-lega-nord-fatta-fuori-da-un-processo-mediatico/

Pensieroso 19.04.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

in Italia le legislature dovrebbero durare quattro anni e non cinque

cinque sono troppi, ci così saremmo risparmiati un governo tecnico di troppo...

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

.
MASSIMO GRAMELLINI
La politica del babau
Perché Monti continua a farci del male, agitando lo spettro della Grecia? Possibile che nella squadra dei tecnici non ci sia uno psicologo in grado di spiegargli che i cittadini non sono bambini da spaventare, ma adulti da motivare? Anche ieri la solita storia: cari italiani, se non vi tassassimo a sangue, fareste la fine di Atene. Nel racconto montiano l’Italia è un viandante sopravvissuto miracolosamente alla prima fase della carneficina, ma tuttora inseguito da un branco di lupi a cui ogni giorno deve sacrificare uno stinco o un gomito per avere salva la vita. Una fotografia vera, ma schiacciata sul presente. Manca ciò che da tempo si chiede invano ai governanti: una visione del futuro. Aumentare la benzina è un’aspirina, non una cura. E non lo è neppure combattere l’economia sommersa dei privati senza toccare la spesa pubblica e il sottobosco corrotto della burocrazia.

I nostri nonni possedevano il nulla, ma si sentivano dire dalla politica che, sgobbando con passione, avrebbero potuto avere tutto o almeno qualcosa. Adesso il sentimento dominante nel discorso pubblico non è più la voglia, ma la paura. Quella peggiore, poi: la paura di perdere, anticamera della sconfitta sicura. Il cittadino è disposto a sacrificarsi se gli si offrono una direzione di marcia e una prospettiva di riscossa. Ma se ci si limita a spaventarlo col babau della povertà, lungi dal reagire si dispera e si arrende. Forse, oltre che uno psicologo, a questa squadra di tecnici manca un filosofo. Uno che li aiuti a capire che nel destino delle nazioni esiste qualcosa di più grande dello spread.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.04.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prepariamoci al nuovo cambiamento, non sarà facile, tentano già di screditare il M5S (Rosy vaffa a te e tutti gli altri tuoi compagni di merenda). hanno paura di perdere le loro poltrone e che si renda palese che sono degli innetti ladroni che non hanno mai lavorato in democrazia (vedi la fine dei referendum fatti).
la risposta alle urne deve risuonare come un VAFFA-Election day...
non voglio riciclati...voglio gente nuova..cittadini per i cittadini....e che si faccia attenzione ai brogli elettorali...
mandiamo a casa i parrucconi!!

Joshua 19.04.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,
ho scoperto che mi hanno dipinto casa gratis a mia insaputa, l'hanno pitturata con la scajola.

(Firmato: Ildadolo, amico di Lavitola)

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.04.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

voglio ricordare che 146.000 imprese chiuse
vogliono dire:
146.000 imprenditori disoccupati.
146.000 famiglie disperate
146.000 moltiplicato X dipendenti disoccupati
146.000 persone che non verseranno tasse
e chi più ne ha più ne metta

federica c. 19.04.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

/▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬★★★★★▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬/

Beppe!...La Rosy Mauro "non esclude" di CANDIDARSI col Mov. 5 S.

E' proprio come dici tu...questi non hanno MAI capito un cazzo della Rete.

|▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬★★★★★▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬|

Dino Colombo Commentatore certificato 19.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


GRILLO STAI ANCHE TU PER ESSERE INGLOBATO NELLA GRANDE LOGICA DI PARTITO.

max r 19.04.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

|▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬★★★★★▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

Caro Beppe

Ti riporto un sottocommento /al mio delle 23.54/ di Donato S di Vienna

"Io qualche blogger lo voterei davvero,per coerenza,impegno,competenza e pulizia d´animo dimostrati in anni e anni di blog e tutto il resto,praticamente dalla prima ora."

Come vedi il mio suggerimento di candidare i blogger che si sono fatti conoscere grazie a questo blog non è campato in aria.

Quantomeno gli elettori SAPREBBERO COME LA PENSA DAVVERO CHI stanno votando.

Pensaci.

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬★★★★★▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

Dino Colombo Commentatore certificato 19.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E ANCHE OGGI LA LEGGE-FURTO SUL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI NON E’ STATA ABOLITA

ma verrà quel giorno... verrà...

http://www.sanguisughe.com/2012/04/e-anche-oggi-la-legge-furto-sul-finanziamento-pubblico-ai-partiti-non-e-stata-abolita/

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 19.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori