Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La politica di Grillo è peggio del Parlamento


legnanocinquestelle.jpg
"...Beppe Grillo sta per fare il botto. Tra voti leghisti in libera uscita e l’insofferenza crescente del popolo sovrano il Movimento 5 Stelle crescerà, pure se di quanto non è facile capirlo....Beppe Grillo si nutre dei peggiori miasmi dell’antipolitica, ma nell’Italia 2012 la sua è pura politica. Una brutta, bruttissima politica. Peggio di quella che si vede in Parlamento...". Marco Bracconi - Repubblica.it

17 Apr 2012, 15:16 | Scrivi | Commenti (304) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sig. Marco Bracconi, ammesso che lei abbia ragione mi indichi dei nomi di attuali parlamentari che lei lascerebbe in parlamento.
Io ne lascerei pochissimi, forse non arriverei a 100, sono loro i primi responsabili che hanno messo in ginocchio gli ITALIANI, non è stato il MESSIA.
Totale parlamentari e europarlamentari Italiani
n. 500 stipendio euro 5.000 (nessuno è obbligato ad accettare) Regioni dimezzare numero e stipendi euro 4.000, eliminare le provincie, accorpare i comuni sotto i 500 abitanti, eliminazioe macchine blu e voli di stato, via portaborse, via guardie del corpo, via autisti. Via i vitalizi sono rubati non guadagnati. I parlamentari d'oggi non vogliono perdere nessun privilegio nonostante i danni fatti da loro li fanno pagare agli altri.

Patrizio Gavazzeni, Barzana Commentatore certificato 25.04.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non paghiamo l'imu ennesimo furto legalizzato.
Tutti !!!!!!!

Federico Alessandrini 24.04.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho sentito x radio della vicenda della gara di appalto per la fornitura delle agende dei politici................CAZZO ....hanno parlato di 4/5miliono di euro in 3 anni se ho capito bene.qualcuno mi fà sapere qualcosa?????GRAZIE.

Federico Zampieri 23.04.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra incredibile, che molti non abbiano ancora imparato, che al gioco delle tre carte non si vince mai. Pd-Pdl-Legha: la donna vince, i fanti perdono. Attenzione, perchè l'occhio è veloce, ma la mano inganna e Grillo non è altro che lo sbirro buono nell'interrogatorio alla coscienza italiana, altrimenti avrebbe portato a termine il tour del vaffa-day, unendo il Paese in un unico gesto di rifiuto, invece di ritirarsi alla seconda data, per canalizzare i dissensi in una realtà mediatica, in cui tutti i contestatori sono schedati nel database di una massonica e filo nazista "Casaleggio Assassinated". Ingenui, sarete per sempre le cortigiane del Re Sole.
Il mio miglior "In bocca al lupo", ne avremo tutti bisogno.
http://www.youtube.com/watch?v=z0n0T_rFWEw

Clemente Mastella 23.04.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono anni che spero in un valido cambiamento, ora ci voglio credere, dei andare avanti e solo uno come te può mettere la parola fine a tutto questo schifo

ADA R., Rho Commentatore certificato 22.04.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

se quella che ho subito( ed è il termine esatto) è la Politica..beh preferisco un milione di volte Beppe Grillo, costruttivo, con facce pulite, semplici ma ingegnose e talentuose, propositive BASTA CON L'ARIA FRITTA, IL DICO E NON DICO ASSOLUTAMENTE NULLA ATTUALE, ciò che c'è attualmente in Italia è semplicemente VERGOGNOSO e viene spacciato per normalità, ma non è così.SIAMO STUFI DI ESSERE RAGGIRATI E TARTASSATI..BASTA

Michela Cotugno 22.04.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno dei tanti italiani "scappati" in Cina per avere una qualche certezza di lavoro. Credetemi, seguendo i TG internazionali mi rendo conto quanto l' Italia sia caduta in basso. Dopo aver "creduto" in passato ad un movimento politico, adesso mi rendo conto di non avere un minimo credo, non sapere chi votare ... (e la scelta è vasta). Beppe non sei un politico lo so, ma ormai a conti fatti, rimani solo tu.

Luca T. Commentatore certificato 22.04.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un altro articolo dove danno a Beppe Grillo dello stronzo nel commento ho usato un torpiloquio inadatto e mi scuso con tutti , ma giuro l'ho scritto con le lacrime agli occhi,ho perso la pazienza,ma qui ripeto lo stesso concetto : STANNO CERCANDO , USANDO , ASSOLDANDO OGNI SERVO,SCHIAVO ,MEZZO DISPONIBILE PERCHE INIZIANO AD AVERE PAURA,SONO STATI TUTTI SPIAZZATI E HANNO CAPITO COM'E' LA SITUAZIONE!!!ORMAI E' TARDI PAGHERETE TUTTO E PAGHERETE CARO,NON AVETE SOLO QUALCHE BOLLETTA, O QUALCHE ACCISA SULLA COSCIENZA , MA CENTINAIA DI VITTIME !!!ANCHE DALL'ALTRA PARTE DELLA TERRA FARO DI TUTTO PER APPOGGIARE E SOSTENERE MOVIMENTO 5 STELLE E BEPPE GRILLO!!!!AVANTI COSI!!!VORREI DIRE TANTO ALTRO ,MA COMUNQUE NON MANCHERO'!!!

daniele moschini, compostela(cebu-philippines) Commentatore certificato 22.04.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Una delle definizioni di politica secondo il dizionario della lingua italiana è:"Tutto ciò che riguarda la vita pubblica".Ciò detto mi sembra ovvio notare come i Politici tutt'ora in carica sembra avessero il diritto di prelazione sull'argomento e chi non fa o non la pensa come loro viene tacciato come "antipolitico".
Semmai al contrario c'è da riflettere come questi signori che ci hanno governato negli ultimi 50 anni hanno fatto si che noi oggi, consegnamo ai nostri figli una Nazione completamente sfasciata, usando la politica come l'arte di saper prendere in giro la gente!
Creando per altro un meccanismo tutto italiano, per cui oggi occorre rifondare non la politica, bensì la mentalità degli italiani!
Allora, qual'è la chiave di volta che rivoluzioni totalmente il sistema? E' una parola semplicissima che si chiama "CREDIBILITA'" e si attua con i fatti che gli attuali politici non vogliono fare e non fanno!
Poi si permettono il lusso di chiamare BEPPE GRILLO antipolitico che fa demagogia. La stessa la fanno solo loro che non sono capaci di mettere in atto dei Decreti Legge che dimezzino il loro stipendio, il loro numero in Parlamento, azzerino il finanziamento pubblico ai partiti, ecc.ecc.ecc., prima di chiedere i sacrifici agli Italiani che sicuramente gli sanno fare meglio di loro. Non serve a mio avviso, aggiungere altro, tanto basterebbe...."VOLERE E POTERE".
Ma i "Poveri Politici", non vogliono!

ALFREDO MARTEL (alfredo65686), SANARICA Commentatore certificato 21.04.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Una precisazione per quanti rimproverano chi fa "antipolitica" : gli italiani sono stanchi non della politica e dei partiti in quanto organismi necessari per una società, MA SONO STANCHI DEL SISTEMA CHE I POLITICI FINORA HANNO UTILIZZATO PER GOVERNARE E QUINDI FARE POLITICA... E' CHIARO?
E' ORA DI CAMBIARE IL SISTEMA, LE REGOLE, CHE VANNO RISCRITTE SUBITO, PERCHE' E' EVIDENTE CHE IL SISTEMA ATTUALE E' FIN TROPPO CONGENIALE ALLA CORRUZIONE.
SPERO DI ESSERE STATA CHIARA

giusi delgaudio 21.04.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Credo che dovreste cominciare a cercare un nuovo lavoro Sig. Bracconi....come il 75% degli Italiani , problemi ? Se Lei ed il suo Padrone non ve li siete fatti fino ad ora , significa che vi stava bene direi , o no ? Vede Sig Bracconi , una cosa è dire , un'altra è il fare ! Il M5S fà , farà e determinerà un cambiamento epocale strutturale e vero nella politica e nel sistema Italiano ( ma non solo , siamo il carro trainente ormai , attenzione...) , Sig. Bracconi . Capiamo benissimo che questo per voi ed i vostri PADRONI è un vero , grosso , enorme problema , Sig. Bracconi....lo sapevamo già , noi .

fabrizio s., roma Commentatore certificato 21.04.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Io tradurrei la parola antipolitica con la parola ANTIFURTO ,l'italiano ormai della parola politica è talmente schifatto che sta cercando un antifurto come contro i delinquenti che rubano nelle case ma quei delinquenti quando li prendono li mettono in GALERA , i politici quando li prendono con i sorci in bocca dicono che non sanno niente oppure che sono soldi loro e li bruciano come vogliono .Siamo messi prorpio bene

francesco p., pula Commentatore certificato 21.04.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Piano piano, con calma se ne stanno accorgendo tutti....abbiamo tempo per ponderare dove spedire a lavorare questa gente.....tranquilli che un posto lo troviamo a tutti.....non li lasceremo col sussidio di disoccupazione, le culture hanno bisogno di manovalanza e di pietre da spaccare ce ne sono in abbondanza.

Matteo Redaelli (teoreda), Costamasnaga Commentatore certificato 20.04.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Ormai i "nostri" politici hanno capito che a breve verranno spazzati via tutti come il vento con le foglie secche ed a loro non rimane altro che usare i loro servi per insultare Grillo ed il nostro movimento dopo aver insultato per decenni la nostra intelligenza........

..........dopo le parole del Sig. Alfano di oggi che prefigurano a breve una rivoluzione in ambito politico del PDL non sanno più cosa inventarsi per arginarci.., ma è troppo tardi.


Celestino Donnarumma 20.04.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

ci chiamano antipolitica
ma scusa cos'e l antipolitica
di sicuro quella del parlamento non e politica
e solo inciuci intrallazzi collusione corruzzione e tante altre MA DI POLITICA NO DI CERTO...

se la oolitica e dire sempre di si' E DI
essere sempre a 45 gradi
VIVA L ANTIPOLITICA
se la politica mi dice che devo essere uno schiavo ......per la patria e la bandiera
VIVA L ANTIPOLITICA

UNA COSA E CERTA NON POTRETE UCCIDERE I VOSTRI SUCCESSORI
USERETE POLIZIA E CARABINIERI PER MANTENERE I VOSTRI PRIVILEGI....
MA IL GIORNO DELLA RESA ARRIVERA LO STESSO E ALLORA
pagherete caro E PAGHERETE TUTTO EC CON GLI INTERESSI DA USURA
la vostra superbia vi accusera ..
se la giustizia vi salvera
LA NOSTRA VENDETTA VI TRAVOLGERA SENZA PIETA
E NESSUNO DI VOI SOPPRAVVIVERA'

stefano b., rovato Commentatore certificato 20.04.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Voglio dire la mia: Caro Beppe hai proprio ragione. I partiti sono finiti ed è ora di dare una svolta alla nostra vita. Mandiamoli tutti al macero con le prossime elezioni. Io propongo la candidatura di Marco Travaglio a Premier. Sarà sicuramente in grado di costruire una squadra seria. onesta ed efficiente per far rinascere questa nostra povera Italia.
Forza Beppe e forza Marco!!!

MARIO SANNA, AMATRICE Commentatore certificato 20.04.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

ho 55 anni ,a stento sapevo accendere un computer,da
quando seguo M5s,sono diventato uno smanettone ,,ragazzi come è bella la rete la condivisione ,la verifica immediata,la ricerca di una verità,la consapevolezza di far parte di qualcosa che sta crescendo,a tal punto di travolgere come uno tsunami
40-50 anni di politica mafiosa,si perchè è
sempre la mafia a dettar legge ,quando apriamo gli occhi,prima che sia troppo tardi,che abbiamo da perdere,al governo e in parlamento non bisogna spazzare ma resettare via tutte le leggi da 20 anni a venire,che hanno cancellato 50 anni di lotte fatte dai nostri genitori,non perdiamo l'occasione indirizziamo il nostro voto in un unico punto nuovo ,giovane incontaminato,il M5s
avanti ragazzi fateci sognare!!!!

antonio battaglia 20.04.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

è il parlamento che è diventato il bunker dei criminali d'italia...politici che hanno cancellato ciò che resteva della vera italia, dei veri e pochi politici che l'ahnno creata, gente che si è fatta il mazzo...alfano, brunetta, gelmini,bersani, casini..ma qual'è il loro senso di vivere??..non lo sapremo mai...io spero che il nostro movimento vinca o che almeno entri finalmente in parlamento!!!..se entra in parlamento è la fine perchè smerderanno tutti...e tutti hanno paura....

angelo busillo Commentatore certificato 20.04.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Il CAMBIAMENTO è EVOLUZIONE
in questo periodo STORICO avvertiamo più che mai questa necessità
NON VOGLIAMO MORIRE IN UN IDEA
ma VIVERE per un IDEA
Gli italiani meritano MOLTO di PIU'
I politici non hanno capito NULLA
sono convinti di ESSERE
ma in defenitiva sono solo dei mariuoli
Sarebbero in grado dei mariuoli traghettare gli ITALIANI fuori da questa GRANDE CRISI ?
NO
Basta con questi SEPOLCRI IMBIANCATI !!!!!!

maria n., brescia Commentatore certificato 20.04.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento

...lasciatelo stare Monti...per ora...!!!

intendo: lasciate che ci conduca rapidissimamente alle elezioni..ma non lapidatelo...pensate se per qualche strana ragione cadesse il governo oggi,
o tra pochi gg...
per legge:
ITALIA nuovamente in "mano" ad "ABC"
Ma siamo fuori di testa...?????

Così si deve procedere...per ordine:

- Nuova legge elettorale con scelta dei parlamentari
diretta.

- SUBITO elezioni

- M5S oltre il 10% ...........SICURISSIMO...!!

- ufficializzati i risultati: si diffonderà subito una dissenteria collettiva tra
i politici odierni

- filmati quotidiani (audio e immagini in HD),
pubblicati sul blog di Beppe Grillo,
di tutte le leggi ad personam che si approveranno in
parlamento a ns insaputa.... vogliamo i nomi, i cognomi e le
facce. (o meglio, che tenteranno di approvare)

- PULIZIA e RI-GENERAZIONE LEGISLATIVA e UMANA all'interno del
parlamento e di tutti i "rami" regionali collegati ad esso

- attendiamo il vero inizio della rivoluzione....

GRAZIE BEPPE....!!!

Soltanto la speranza che tanti se ne andranno a casa alle
prossime elezioni, mi fa stare MOLTO bene..
Inizio a respirare un po'.. :-)))

Massia Ellecibò, Veneto Commentatore certificato 20.04.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

A me basta che il M5S abbia rinunciato al finanziamento ai partiti, non possano candidarsi indagati e delinquenti, due legislature max.
Questo è già una enorme garanzia.
Una brutta bruttissima politica? Ma!
Poi, come tutti i prtiti che vanno al potere, andranno da Noi controllati.

Mario Zara 20.04.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

relativismo puro
" la politica di Grillo è peggio di ciò che avviene in parlamento "
secondo l'illustre giornalista il non far niente (cioè quello che succede in parlamento ) è meglio delle iniziative e del dibattito consentito da m5s e dal suo leader ? Mah. è un'opinione la si deve rispettare, ma non la condivido !
game over

luigi cerchia 20.04.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto gente comune parlare di fronte a centinaia di persone con l'incertezza e il balbettio di chi non mastica queste cose giornalmente! Grazie m5s ora so cosa devo fare!!!ero titubante su Grillo e le sue idee , ero cieco , e ignorante , forza movimento 5 stelle

Andrea ferrando 20.04.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Apprezzo molto l'entusiasmo che traspare dai vostri discorsi e azioni e tra queste ultime soprattutto quella di analisi critica e denuncia dello status quo: LUCIDISSIMA.
Quello che trovo criticabile ancora è il vostro programma che risulta ahimè debole, sembra la classificazione di alcuni punti da abolire o proporre in base all'analisi di cui sopra senza però una strutturazione programmatica seria fatta di fasi di attuazione programmate nel tempo e soprattutto debole sul fronte dei problemi attualmente più urgenti: LAVORO E qiuindi ECONOMIA,
Sono un'insegnante (di scuola superiore e come cultrice della materia anche all'università) e ad esempio trovo molto ingenui gli obiettivi riguardo l'istruzione, sono mal posti se non del tutto discutibili...
Concordo nell'affidarsi ad un leader come Grillo che sia un vero comunicatore in grado di convincere senza appensantire i potenziali elettori, ma dietro dovrebbe esserci un lavoro serio di pianificazione con consiglieri esperti e non improvvisati...questo non significa fare fuori la gente comune significa programmare con cognizione di causa e in maniera semmai partecipata con i destinatari delle varie proposte (gente comune)...non si può al contrario affidare attività programmatiche strutturate a persone che (per quanto mosse da buone intenzioni) non hanno idea di cosa significa fare programmazioni di governo anche in senso lato....

Con molta simpatia, vi 'tengo d'occhio'...

Maria Rita Intrieri 20.04.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Anche Masaniello, Mussolini, Berlusconi, Bossi vissero i loro giorni di gloria, ora è il turno di Grillo. Tanti auguri e che finisca presto anche questa ulteriore disavventura.

gaetano paglialonga, collepasso Commentatore certificato 19.04.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bracconi, come fantasia Asimov ti fa una pippa, mi vergogno di essere tuo connazionale

Alessandro Ranuncolo, La Spezia Commentatore certificato 19.04.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Volevo sapere se ci sono candidati sul Comune di Brindisi alle ormai prossime elezioni comunali?

Fabio L. 19.04.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora con tutti i casini italiani c è qualcuno che pensa che per rilanciare qualcosa bisogna parlare di sport
Ma che c...o

Tiz 19.04.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

in prov di Na dovo ci si organizza?

Ernesto B., Sant'anastasia Na Commentatore certificato 19.04.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento

salve,è il primo giorno che entro nel blog per capire meglio le idee del m5s e devo dire che sono pienamente d' accordo ci sono troppe cose che non vanno bene nella politica odierna.secondo me chi ha un ruolo in politica deve fare solo quello e basta, troppi anziani al potere è tanto altro che non va bene.

Ernesto B., Sant'anastasia Na Commentatore certificato 19.04.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FACCINO PURE TUTTI I CENTRI COMMERCIALI CHE VOGLIONO, TANTO FRA POCO LA GENTE PURTROPPO NON AVRA' PIU' SOLDI DA SPENDERE, POI SI RIDE !!!!

S A L U T I

P.S.
A TUTTI I POLITICI
ATTENZIONE STA' ARRIVANDO LO TZUNAMI 5STELLE.

GIOVANNI MAGHERI 19.04.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

salve anchio creo in quello che dice grillo, ma vorrei sapere da lui cosa farebbe per poter combattere questa dannata equitalia e polizia municipale che stanno massacrando italiani...non e possibile che arrivano multe del 2007, 2008......... con cifre esorbitanti 900 euro come minimo ciascuna. radoppi,interessi ecc , e poi cartelle che risultano mai notificate, come e possibilile combattere questo potere oculto????? io sono rovinato pensate che siamo in 4 in famiglia e ciscuno a la media di 10 mila euro da pagare all'equitalia , cosa ci resta da fare ...... abbiamo tutto sotto sequestro . e non siamo dei ladri.... solamente abbiamo preso contravezioni alcune giuste ma molte no pero a nessuno gli frega nulla , vogliono solamente soldi o ti portano via tutto.. siamo ormai solamente morti viventi senza piu voglia di esistere che schifo di mondo ... ciao speriamo in grillo che ci dia

LUCIANO 19.04.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe io non mi sono mai interessato alla politica, perchè ho sempre pensato che sono tutti ladroni ma ultimamente ho detto basta! le tue idee mi piacciono perchè sono come tutti i cittadini onesti e giusti.ci sono tante cose che non vanno bene ma devono essere cambiate alla radice,se a una certa eta si va pensione (per modo di dire) non capisco il perchè di tanta anzianita al governo. mi fermo qui..

Ernesto B., Sant'anastasia Na Commentatore certificato 19.04.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento

ormai il rumore delle unghie di chi stà cercando di arrampicarsi sui vetri si sente da km di distanza. Quest'anno hanno usato quasi 4 milioni dei nostri euro per le loro agendine natalizie. Il prossimo anno gliele regaliamo noi... di vera pelle (del loro culo)

Pierlorenzo M. Commentatore certificato 19.04.12 14:58| 
 |
Rispondi al commento

ADDIO STRONZI DELLA POLITICA......VAFFANCULO!!!!! E PREGATE AFFINCHè SIATE CACCIATI DAL POPOLO ALLE PROSSIME ELEZIONI...PREGATE CHE IL POPOLO ABBIA UN PEZZO DI PANE DA MANGIARE FINO AD ALLORA PERCHè SE DOVESSIMO VENIRE NOI A PRENDERVI ....PROPORRò CHE VENGANO PIANTATI 900 PALI DAVANTI AL PALAZZO PER VEDERE 900 PORCI PENZOLARE ATTACCATI AD UNA CORDA ESATTAMENTE COME QUEI POVERACCI CHE SI SONO SUICIDATI PER COLPA VOSTRA ...MILIONI DI EURO A DESTRA MILIONI DI EURO A SINISTRA LINGOTTI D'ORO MACCHINE VACANZE E LA GENTE SI AMMAZZA PER I DEBITI ....LE IENE VI HANNO SPUTTANATO ANCHE MENTRE VI PORTAVANO LA SPESA A CASA SIETE DEI PORCI!!!!!!SPERO CHE I MAIALI CHE CONTRIBBUISCONO ALLA NOSTRA ALIMENTAZIONE NON SI OFFENDANO AD ESSERE PARAGONATI A VOI CHE NON SIETE BUONI NEANCHE PER FARE INSACCATI!!!!!

macripò giuseppe 19.04.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,
sono un militare,da sempre un tuo ammiratore e sostenitore e appoggio il discorso in pieno dell'agente di polizia che ha evidenziato che noi ,proprio per il ruolo che rivestiamo,non possiamo fare nulla che possa anche lontanamente andare contro ,appunto,il ruolo che rivestiamo.
Una cosa però posso fare e sto già facendo.... portare l'informazione del movimento 5 stelle agli anziani che conosco e che non hanno la possibilità di accesso o non hanno dimestichezza con la rete.
Sì,perchè sono gli anziani che bisogna convincere....noi giovani lo siamo già ma in Italia si sà (essendo un paese con un'età media elevata) bisogna far leva su di loro se vogliamo avere la certezza numerica che il movimento 5 stelle sarà un'onda che farà piazza pulita di tutte le cose che non vanno bene : soldi spesi male, scarsi investimenti sulle cose che davvero contano oggi e tra queste la ricerca e le fonti rinnovabili che da sole potrebbero,secondo il mio punto di vista,creare una moltitudine di posti di lavoro e in un solo colpo tirarci fuori dalla crisi e far ripartire l'italia.
Cosa che si sarebbe dovuta fare 30 anni fà dopo l'esito del referendum sul nucleare e che ci avrebbe permesso oggi di non essere ,passami il termine,"tenuti per le palle" dal punto di vista energetico da altri stati ed anche di fare qualcosa di concreto per salvaguardare l'ambiente.
Ti ringrazio per quello che stai facendo e continuerò a sostenerti come ora!
G.A.

Gianluca Abiuso 19.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI TIE' AFFANCULO TU BERLUSCONI E CASINI IO VOTO GRILLO......
POPOLO SVEGLIAAAAAAAAAAAAA

f. Valanzuolo, castellammare di stabia Commentatore certificato 19.04.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Chi l'ha detto?, PierFerdinando (noto per i commenti intellifessi)...No!, scusate la distrazione: il commento proviene dall'Unità...
Ue'...! Tutti uniti (Unità...) si preoccupano più di ascoltare Beppe che l'urlo straziante e lacerante delle 26.000 imprese italiane morte, degli operai messi sulla strada, delle famiglie italiane e di coloro che si sono suicidati.
E' proprio vero che l'urlo delle "poltrone" è il più forte in assoluto per i nostri politici...

Francesco C. Commentatore certificato 19.04.12 01:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tranquilli.......sono vicinissimi alla canna (del GAS) e ancora non lo hanno capito.

Organizzandoci per bene......riusciremo ad aprire quel rubinetto (del GAS).

FORZA M5S.

Roberto Verrengia 19.04.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi disprezza l'attività di Grillo anche in un ambito politico, non capisce un caz...!
Grazie Grillo, continua così!!!

stefano gambini 18.04.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pubblico dipendente di 60 anni e tra qualche mese andrò in pensione dopo 41 anni di Lavoro, giusto in tempo prima che quell’accolta di fetenti tra rigor Montis, Brunetta il nano, la madonna piangente Fornero, Passera moscia, me lo ficcassero ancora più profondamente in quel posto dove…not ci batte quasi mai il “sole”. Ma quale anripolitica, io ho fatto il 68 e dopo tutte queste fregature e tradimenti da parte dei partiti, dei sindacati e di tutti coloro che si sono sempre “autolodati” quali “difensori” della democrazia (potere del popolo) e qui ci riferiamo a Napolitano, l’unico nostro desiderio è quello di prendere Tutti i politici, dal primo assessore al Presidente, e sbatterli in Siberia in uno dei tanti Gulag ormai rimasti vuoti. Solo per un quinquennio, una legislatura, a Lavorare, a sgobbare per mangiare. E’ vero, condivido -come moltissimi altri la le idee di Beppe Grillo perchè dice quello che penso io, perchè sono 18 anni che alle elezioni politiche faccio Annullare le mie schede elettorali; ho votato solo ai referendum, gli stessi che questi bastardi hanno calpestato disprezzando la volontà Sovrana del Popolo. Ora sono pronto a fare la “guerra”,l costio quel che costi tanto che cosa mi possono fare, mettermi in galera? prima dovranno “prendermi” e, vi assicuro, non sarà per niente “facile”. A proposito io sono uno di quelli che, invece di “suicidarsi come hanno fatto tanti poveri disgraziati perchè strozzati dalle tasse e da equitalia del ca….o, mi porterò appresso molti di questi bastardi tanto poi……….vinceremo noi che siamo il 99% mentre “loro” sono solo 1% di spazzatura. A presto, ci vedremo in piazza e allora ci faremo “4 risate”!!

umberto telarico 18.04.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Sbaglio...
mi sembrava.....
.ma non posso crederci ....
sicuramente e' un buon segno...
Grillo
rivederti in TV anche solo x essere intervistato

e un buon segno
Manuela

manuela cortese 18.04.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento

i giornalisti che schifo

spero che la prima legge da fare sia
l abolizione dei aiuti di stato verso i giornali

D'ALTRONDE BISOGNA ....TUTTI FARE SACRIFICI

stefano b., rovato Commentatore certificato 18.04.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

cominciano ad avere paura.. finalmente hanno capito che ci siamo rotti il caxxo.. naturalmete quando ci saremo noi al governo.. tutti i politci in fila devono restituire tutto quello che hanno rubato..

claudio zavaglia 18.04.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

caro marco bracconi, scrivo per dire che il popolo italiano è ormai stanco di pagare la bella vita ai parassiti che stanno al governo e fare loro la fame. se votano grillo è perchè forse il suo è l'unico partito che può aiutare l'italia. continuare a votare i vecchi e ormai morti partiti è solo masochismo. ricordatelo anche tu!!!!

botticella roberto 18.04.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

...All'occhio!!! Non cantiamo vittoria...e voliamo bassi!!! Dobbiamo mettercela ancora di più. Sottovalutare questi bastardi è un grave errore, che non dobbiamo comettere!!!
Mai abbassare la guardia, e andare avanti. Daiii, che forse il sogno si avvera. Un abbraccio a tutti. Viva il MOVIMENTO 5 STELLE

filiberto 18.04.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Più ne parlano, più dimostrano quanta paura incute il M5S.
Hanno tanta paura che per nasconderla buttano fango su suo ideatore.
Ma non si rendono conto, o forse sono già consci, che il loro tempo è scaduto. La sabbia della clessidra è ormai alla fine.
Che tremino tutti coloro che ancora pensano di potersi far scudo con le promesse farlocche.
THIS IS THE END.

ILPIPISTRELLO 18.04.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

posso scrivere di tutto e continuare ad ignorarci, ma quello che non possono fermare sono le nostre idee condivise da tutti anche da quelli che le ignorano. che il movimento sia sempre piú forte.

vincenzo niro 18.04.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Ormai sono tutti allo scoperto.I giornalisti avidi di potere per i loro interessi smisutati, vedi tutte le sovvenzioni Italiche L'avanti bloccato per 2,5 milioni di Euro. I loro padroni , in questo caso il PD, incitano questi mostri pseudo acculturati a tentare di far capire che il Mostro è Beppe Grillo. Pazzi scatenati dall'ira funesta che la loro storia sia finita. Il movimento degli uomini liberi porterà oltre al vento dell'innovazione alla loro disfatta a cul durata.
Forza e soprattutto " chi l'ha duro la Vince! "

ottavio berardi 18.04.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

Gentile Sig Marco Bracconi di Repubblica,
Sa, se questo movimento è in sorprendente crescita, è perchè c'è un tale che nell'Italia del 2012 fa una brutta, brutta politica e respira i miasmi dell'antipolitica, ....che con questa brutta, brutta politica del pretendere indietro la democrazia insultata e rubata da ben 30 anni di “bella, bella” politica, per noi, “il popolo sovrano” (quello dall'insofferenza crescente) è la vera opportunità di CAMBIAMENTO!

Comunque è davvero interessante leggere i link di cui sotto, si riferiscono ad un altro “popolo sovrano”, quello d'Islanda che senza mezzi termini, nel 2010, si è fatto “giustizia” da solo, senza tanta “bella, bella politica”.
Dedicato a chi ancora non ne fosse a conoscenza.

Islanda, quando il popolo sconfigge l'economia globale
….....Alcune città, fra cui la capitale Reykjavík, si sono dotate di piattaforme online per la democrazia diretta, che cercano di stimolare e coinvolgere sempre di più i cittadini nelle decisioni delle amministrazioni, in un circolo virtuoso di partecipazione sociale.
Dal luglio 2010, poi, l'Islanda è un vero e proprio paradiso per giornalisti e liberi pensatori di tutto il mondo. Il 16 luglio 2010, infatti, il parlamento ha approvato una legge che garantisce a pieno la libertà di espressione, con una tutela specifica per internet. Viene garantita l'impunità a chiunque pubblichi su internet informazioni riservate militari, giudiziarie o societarie ed è tutelato anche chi viola un segreto di stato. L'Islanda promette dunque una copertura quasi totale ai disvelatori di segreti, e non potrà dare esecuzione ad alcuna rogatoria estera che miri ad oscurare un sito internet islandese contenente tali informazioni....(continua)

http://www.ilcambiamento.it/lontano_riflettori/islanda_rivoluzione_silenziosa.html

http://www.ilcambiamento.it/lontano_riflettori/rivoluzione_islanda_italia.html

http://www.ilcambiamento.it/lontano_riflettori/rivincita_islanda_benessere_partecipazione.html

laura s., pescara Commentatore certificato 18.04.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questa volta voglio credere che fai sul serio e, per la seconda volta voglio aderire al tuo movimento, nella speranza che alle tante parole fai seguire i fatti. I fatti sono quelli di farti promotore di una manifestazione di massa a cui possano partecipano tutti gli italiani che sono stufi di sentire false promesse; di assistere giorno per giorno ai misfatti perpetrati ai nostri danni da quella pletora sconnessa, consunta, marcia e disonesta di gente che merita solo l'appallativo di "disonorevoli", che falsamente affermano di agire solo per il nostro bene. Riuniamoci tutti pacificamenti nei pressi delle due camere, perchè gli si guardi in faccia e manifestargli tutto il nostro disprezzo. Si faccia di tutta l'erba un fascio poichè ormai hanno dimostrato che tutti a tutti i livelli sono coinvolti in azioni che nulla hanno a che fare con il nostro bene. Manifestiamo per dire loro che siamo stufi delle loro malefatte e che la loro presenza in parlamento non è più gradita. Puntiamo il dito su ognuno di loro e facciamogli sentire il peso della loro vergogna; sempre che gli sia rimasta un bricciolo di dignità. E soprattutto, manifestiamo per affermare il nostro diritto di essere rispettati come cittadini.

Gaetano Violante 18.04.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Al giornalista Bracconi vorrei chiedere se davvero vede che in Parlamento si sta facendo politica da un bel po' di tempo a questa parte. Vorrei davvero capire cosa vede di così avveniristico, risolutivo, onesto, equo. Leggere queste frasi, scritte in maniera distaccata dalla realtà, offende la comune intelligenza. Se a Bracconi piace continuare a essere preso in giro ben venga, siamo in democrazia, ma un bel paio di occhiali nuovi non glieli leva nessuno.

Gianmario C., Pisa Commentatore certificato 18.04.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me adesso la strizza li sta prendendo davvero. Se Pagnoncelli e Mannaimer (o come cavolo si chiama) non possono fare a meno di ammettere che il M5S è la terza forza del Paese, la cosa per l'ABC e compari si fa seria. Questi campioni della democrazia non sanno far altro che dire che avanza l'antipolitica e tutti i pennivendoli in coro a ripetere il concetto dalle più "prestigiose" testate. Ma che democratico sei se pensi che i tuoi voti sono buoni e quelli degli altri sono cattivi. Nessuno che si chieda se per caso sono loro l'ANTIPOLITICA e l'abbandono da parte dei loro elettori non derivi dal fatto che questi hanno definitivamente perso ogni speranza che i politicantucoli finora in auge servano a combinare qualcosa di buono. Sentono il M5S come un corpo estraneo che li potrebbe indurre finalmente a lasciare la poltrona tanto amata, unica meta della loro ottusa esistenza. I vecchi, stantii politicanti si sentono come pesci fuor d'acqua poiché c'è poco da trattare, o meglio, da intrallazzare con il M5S. E se passa ancora un po' di tempo sono convinto che quel 10% potrebbe raddoppiarsi. Forza M5S, che sei stabilmente sulla corsia di sorpasso!!! E forza Italiani!!!

claudio 18.04.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

.mi piacerebbe rispondere a questo giornalista che io non riesco ad immaginare nulla di peggiore di un parlamento pieno di indagati per appropriazioni indebite, corruzione e collusioni con la criminalità organizzata; partiti che sostengono un governo sostanzialmente nominato da poteri economici esteri che affama il popolo per averne in cambio la salvezza di interessi particolarissimi come la concessione gratis delle frequenze televisive....per favore, smettetela di essere schiavi e tornate a fare libera informazione per raccontare davvero i fatti e non ripetere la lezione che via ha fatto imparare il vostro padrone di turno!

Marco de Vingolis 18.04.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Hanno paura!! Hanno capito che ormai la gente ne ha le palle piene di questi ladroni! Loro rubano come al solito e non gli succede niente a noi dipendenti ci massacrano di tasse. Il trio Alfano Bersani Casini ha detto che sarebbe uno sbaglio abolire i finaziamenti ai partiti! Ma va? Ma non c'era stato un referendum del 1992 o 1993 con il quale gli italiani avevano già deciso di abolirli? E allora fuori tutti dalle palle. Il Movimento non è un partito è ben altro e qualcuno comincia a parlarne e pure male! Vuole dire che cominciano a farsela sotto. Avanti così. Ciao

Giancesare Lucchi Commentatore certificato 18.04.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo condannarli tutti.
Tutti quelli che hanno contribuito a questo disastro. La crisi è utile per questo: fare pulizia di tutti coloro che hanno contribuito ad ingrandirla e a generarla. Parla un giovane ragazzo, che studia economia e che davanti a se non vede altro che corruzione, corruzione e corruzione.

Francesco L. Commentatore certificato 18.04.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei proporre una riflessione..in italia oltre alla Casta vera e propria esistono diverse sottocaste, che fanno da zerbino e da guardiano alla Casta principale:quella dei giornalistucci è una di esse; anche loro campano del riflesso dei ladrocini della Casta Grassa.
Una volta ero favorevole al finanziamento pubblico ai giornali e forse ai partiti, pur non andando io a votare; vent'anni fà, anche di più..avevo paura che venisse fuori un tipo padroni di giornali, televisioni e prendesse il potere (fantapolitica..); che ragazzino ingenuo!
Ora, dall'alto dei miei quarantanni, è tutto chiaro, lampante..Grandi poteri che comandano tutto, politici compresi:; politici che come in africa, tirano a ingrassare loro e la loro corte dei miracoli; e decine di sottocaste, attaccate come le cozze a un posticino di lavoro (tanti dipendenti publici, militari, giornalistucci, dipendenti dei partiti evvia evvia)che difendono fino alla morte i loro referenti..saranno tutti compresi con figli e nipoti 5 milioni? ecco, noi Italiani Che Non sopporteranno oltre siamo 55 milioni!

mux 18.04.12 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe hanno paura, ci vediamo a Feltre anche senza corrente.

Fabio B 18.04.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

PROTESTA A ROMA PER IL LAVORO
Sono ancora io,vi invito a leggere il mio commento/proposta 'LAVORO CGIL.In questo momento servono proposte,idee.Le cose si cambiano con L'AZIONE.Invito tutti a sollecitare Beppe Grillo su questo Blog a farsi promotore di questa mia proposta(leggi il commento LAVORO CGIL).
Questo è il momento giusto,tanti sono stufi di questi sindacati corrotti e ipocriti,e con le telecamere provocherà un effetto domino in tutta Italia,devastante più di ogni tipo di falso sciopero cui siamo oramai abituati poichè affermeremo che non ci stiamo più al gioco ipocrita di falsi partiti di sinistra e sindacati comprati sulla nostra vita presente e futura.
Ricordate Gandhi?E' iniziato tutto dal rogo in piazza delle sue tessere razziste.

(LEGGETE PRIMA il commento 'LAVORO CGIL')
PROPONGO,CON L'AIUTO DI GRILLO E DEL SUO BLOG,DI DENUNCIARE QUESTO SCANDALO.DI PORTARE AVANTI TRAMITE IL BLOG UNA CAMPAGNA FINALIZZATA ALL'ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE A ROMA DOVE, NOI TESSERATI CGIL E CHI TESSERATO PD, BRUCEREMO LE TESSERE E INVITEREMO TUTTI GLI ITALIANI A FARE LO STESSO IN OGNI ALTRA PIAZZA D'ITALIA

fabio r., Civitanova Marche Commentatore certificato 18.04.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hahahahahahahahahahahahahah...

Che dire su un articolo di un giornale in mano alla SCHIFOPOLITICA???

Neanche mi sfiora... so solo che chi ha scritto l articolo si deve vergognare...

Il problema è che sto schifo occupa tutte le vette di ogni cosa... ma cadranno... eccome se cadranno...


Fate informazione... siete ZERO ASSOLUTO...

Carlo M., Carrara Commentatore certificato 18.04.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

... politica in Parlamento....? Ma da quando....? Ormai votano tutto pur di non scollarsi da quelle sedie..... Tremate tremate che sta soffiando una leggera brezza che si trasformerà in ciclone... Dovete andarvene... meglio un salto nel buio che un viaggio su un nastro trasportatore per la macelleria sociale!

Giuseppe S., Asola (MN) Commentatore certificato 18.04.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo parte prevenuto, andando contro Grillo coi paraocchi, come un toro contro un torero. Senza spiegare i motivi del perchè quella del M5S sarebbe una “brutta, bruttissima politica”, il dipendente di Repubblica schiaccia i tasti del computer come si schiacciano delle zanzare che non ti fanno star tranquillo. Direi che solo un ignorante puo’ parlare cosi’, un ignorante di politica, ma soprattutto di vita. Ma non è cosi’, in realtà. E’ un articolo scritto da un giornalista dipendente di un giornale che ruba legalmente soldi pubblici, proprio come i partiti. Quindi perche dovrebbe parlare male di sè stesso?

Vittorio Principe 18.04.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

che consolazione - seppur magra - sentire questi giornalisti lanciare allarmi e catastrofismi...ah ah gli trema la sedia da sotto il c..o ed hanno una fottura paura di perderla.
Cari signorsì quando verrano spazzati via questi politi infami voi li seguirete a ruota,e vedremo finalmente al "lavoro" nuovi giornalisti: giovani, preparati e motivati e allora avrà un senso fare il mestiere di "giornalista".
Forza M5 STELLE, si avverte grande tensione, il segnale che ora hanno avvertito l'entità della vs e ns forza!

irinalabolscevica 18.04.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe ora di dire la verita una volta per tutte

l antipolitica SONO LORO
beppe grillo dai tempi di craxi ha sempre fatto la POLITICA

la politica e (tratto da vikipedia)


La politica, secondo un'antica definizione scolastica, è l'Arte di governare le società. Il termine, di derivazione greca (da polis "πόλις", città), si applica tanto all'attività di coloro che si trovano a governare quanto al confronto ideale finalizzato all'accesso all'attività di governo o di opposizione.

vi sembra che il parlamento lo stia facendo secondo questa definizione.....

mentre l antiplitica e (sempre secondo vikipedia)

Nel senso più comune il termine antipolitica definisce l'atteggiamento di coloro che si oppongono alla politica giudicandola pratica di potere e, quindi, ai partiti e agli esponenti politici ritenendoli, nell'immaginario collettivo, dediti a interessi personali e non al bene comune


chi dei due e antipolitica e politica
beppe avra fatto delle fesserie ogni tanto ma .....propone

gli altri le fesserie le fanno e(le fanno pagare a noi...)
ma non propongono ma attuano certi privilegi verso certe lobby di potere...
DISCAPITO DI TUTTI

COMUNQUE SE BEPPE FALLIRA ...PER NOI NON CAMBIERA NULLA
SE INVECE VINCERA ... CAMBIERA TUTTO PER LORO
E PAGHERANNO TUTTO E PAGHERANNO ANCHE GLI INTERESSI
e finiranno di pagare i loro nipoti.....

stefano b., rovato Commentatore certificato 18.04.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

LAVORO CGIL
Nessuno parla di lavoro su questo blog, ma tra poco verrà approvata in parlamento la riforma del lavoro che sarà DEVASTANTE per le nostre e le future generazioni.Io sono un delegato FIOM e accuso la CGIL e il PD di essersi venduti, l'art.18 non esiste più!La parola REINTEGRO è solo un inganno come nei peggiori contratti bancari in cui le note a piè di pagina(scritte molto piccole)ci nascondono la verità:libertà di licenziare,punire chi alza la testa.Ieri ho assistito ad un incontro regionale della FIOM dove un individuo della CGIL era stato mandato apposta per dirci che avevamo vinto!!!!!VINTO COSA????Abbiamo perso tutto:pensione,diritti,dignità e presto ci verranno abbassati gli stipendi facendo leva sulla mancanza della protezione dell'art.18.Mentre tutti lottano con le unghie e con i denti(oggi il PDL minaccia di far saltare il governo per il beauty contest,i tassisti hanno fatto scioperi che hanno portato a non cambiare nulla per loro, i banchieri hanno ottenuto di non abbassare i costi delle commissioni e potrei continuare)questo pseudo sindacato di venduti e ipocriti non ha organizzato uno che sia uno sciopero generale a Roma,utilizzando tutta la forza di cui è capace per proteggere gli interessi dei lavoratori.Organizza qualche sciopero qua e là per fiaccarci(ogni sciopero costa dei soldi ai lavoratori,un giorno in meno di paga)e per ingannarci,per farci vedere che è dalla nostra parte,ma che non porta a nulla,poiché è questo lo scopo del sindacato PERDERE.Perdere per mantenere le loro alleanze con questa politica,mantenere i loro privilegi,assicurarsi un posto in parlamento tradendo chi li paga con le loro tessere sindacali.
PROPONGO,CON L'AIUTO DI GRILLO E DEL SUO BLOG,DI DENUNCIARE QUESTO SCANDALO.DI PORTARE AVANTI TRAMITE IL BLOG UNA CAMPAGNA FINALIZZATA ALL'ORGANIZZAZIONE DI UNA MANIFESTAZIONE A ROMA DOVE, NOI TESSERATI CGIL E CHI TESSERATO PD, BRUCEREMO LE TESSERE E INVITEREMO TUTTI GLI ITALIANI A FARE LO STESSO IN OGNI ALTRA PIAZZA D'ITALIA

fabio r., Civitanova Marche Commentatore certificato 18.04.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Che Beppe faccia il botto non sarà una sorpresa, sarà un fastidio per chi è convinto di essere inamovibile e di continuare a vivere fino alla morte sulle nostre spalle. Ho fatto politica in un piccolo paesino per poco tempo in quanto costretto ad allontanarmi perchè non ragionavo con il paraocchi. Cosa mi è rimasto di quel periodo? Direi rabbia e schifo...l'unica cosa che mi è rimasta attaccata è il soprannome datomi dagli "avversari"(quelli veri) politici di quel tempo: Don Camillo. I sopravvissuti di quel periodo quando mi incontrano continuano a chiamarmi così e nel mio piccolo ne vado orgoglioso, almeno allora un qualcosina di pulito c'era ancora. Spero che Grillo non si arrabbi con me ma mi sembra sia la versione moderna di Don Camillo. Auguri! Bisatto

alessandro b., ronchi dei legionari Commentatore certificato 18.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

E' iniziato il fuoco di sbarramento e i radical-chic sparano le prime bordate, grillo razzista, grillo fascista, grillo populista, grillo padrone, ma andate affanculo continuate a stare nei vostri salotti a parlare di sinistra intanto che la colf vi spazzola il pavimento, votateveli voi i vostri dalema e bertinotti a noi non ce la fate più

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 18.04.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Per farla breve, quelli che ci hanno condotti al disastro, ti dicono pure che cosa è politica o antipolitica, e quale è la politica che devi fare.... sempre loro ti dicono tutto. Credere, obbedire e se necessario combattete (noi è naturale) A parte il resto, dove stà la logica?

NULLA CAMBIA 18.04.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

imparino i sig.politici che un movimento basato sulla limpidità morale di chi lo rappresenta, sulla possibilità di tutti i cittadini di partecipare attivamente alla politica del proprio paese,dimostra che l'attuale classe politica non serve più. dimentichiamoci destra,sinistra, centro,... sono concetti che nel 2012 non sono più idonei a guidare la nostra nazione verso un futuro migliore. facciamo invece distinzione tra onesti e disonesti, tra chi scieglie la politica x far carriera e chi ( come nel ns movimento ) x dare un contributo sano alla nazione italia. forse in certi frangenti potremo anche sbagliare causa inesperienza.. ma mai causa corruzione.. (con la rete saremo scoperti in pochi minuti). forse questo movimento riuscirà con il suo esempio a far cambiare il modo di far politica nel mondo...

Roberto C., udine Commentatore certificato 18.04.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

La politica di Grillo è peggio del Parlamento?
Ne deduco che i Grillini fanno tremare le poltrone e soprattutto quella di chi ti finanzia.
Alle prossime elezioni attueremo i pensionamenti coattivi e senza liquidazione.

Nicola d., foggia Commentatore certificato 18.04.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

17 aprile 2012 alle 16:59

nel mio paesello c’era solo un panettiere.
faceva male il pane, con farina scadente, scarsa pulizia,
lo metteva al massimo prezzo consentito,
e tutti si lamentavano.
ma lui diceva:
se non vi va andate da un’altra parte.

così per anni ed anni….

poi da fuori è arrivato un’altro panettiere,
ha aperto una nuova panetteria, il pane era buono,
le materie prime ottime, il prezzo come l’altro.

ora l’altro ha chiuso…..

si può chiamare il secondo antipanettiere?

continuate a sottovalutare “l’antipolitica”,
poi chiuderete.


------------------------------------------------


questo è il commento che ho inviato ieri....

dev'essere un messaggio terroristico, per il padone del blog,
in quanto è ancora in attesa di moderazione.

che buffoni......


In un momento di grande confusione generale e di mancanza assoluta di dignità da parte della classe politica italiana ed anche dei professori nelle cui mani hanno affidato le sorti del nostro Paese, vedo solo il M5S metterci la faccia e il resto per far capire a politici e presunti giornalisti che la massa si è rotta i coglioni di essere trattata da " limone da premuta"ogni volta che hanno bisogno di battere cassa per continuare
ad apparire come i salvatori del paese. Adesso basta, gli italiani hanno il diritto di dare un colpo di spugna a decenni di schifo e di finta democrazia. Parlano di riforma del mercato del lavoro,ma il lavoro dove sta? Prima si deve creare
il lavoro per poterlo poi riformare adeguandolo a
nuove esigenze. Si riforma un qualcosa che non esiste e nella maggior parte dei casi nasce da compromessi e raccomandazioni.Io ho 55 anni e di
questo sento parlare da almeno 40 anni. Andassero a prendere per il culo altra gente e non quelli che come me hanno dovuto sudare e stringere i denti per tirare avanti dignitosamente. Intanto se per il lavoro non si fà un cazzo, per tutto il resto basta ritoccare l'IVA,aumentare tutti i giorni la benzina e ripristinare l'IMU sulla prima casa . Le risorse intellettive per far ciò le trovano subito,ma per altro non si scomodano più di tanto affidando il futuro all'usura legale ed alla pressione fiscale ormai insostenibile.
Ma cosa stiamo aspettando?
regakking

carlo MASSA, Meta Commentatore certificato 18.04.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

Lo penso da molto.
I giornalisti sono, in realtà, un'altro esempio di casta, per molti aspetti peggiore delle altre.
Sia chiaro, anche lì ci sono molti professionisti onesti e capaci e, come per la politica, non credo che vadano demonizzati tout-court.
Però, il fatto di avere un'aura intellettuale, permette loro di influenzare le opinioni (e quindi le scelte e le azioni) dei cittadini tenendosi al riparo dalle responsabilità delle conseguenze di ciò che diffondono in termini di idee.
Il giornalista più accondiscendente e complice, sodale di politici corrotti e disonesti, avrà comunque sempre la scusante di dichiararsi estraneo alle azioni da essi compiute.
In realtà Goebbels, il ministro della propaganda nazista che ha in capo a sè maggiori responsabilità dello stesso Hitler, affermava che "qualsiasi menzogna, ripetuta all'infinito, diventa verità".
Questa breve frase racchiude in sè tutta la potenza della comunicazione.
E pensare che sia stata concepita negli anni '30, quando i mezzi di comunicazione erano risibili confrontati a quelli odierni, dovrebbe farci seriamente riflettere sul reale volume di fuoco che i giornalisti hanno a disposizione nei nostri confronti.
Per questo sostengo da molto che Beppe, vincendo la propria idiosincrasia, dovrebbe cercare visibilità sui media tradizionali (soprattutto la TV) ritagliandosi degli spazi all'interno dei quali ripetere ciò che dice durante i comizi di questi giorni, nè più nè meno.
In questo modo vanificherebbe almeno in parte la mistificazione costante che viene fatta del suo pensiero attraverso ricostruzioni subdole e parziali dei suoi discorsi.
Lo dico perchè, ascoltando alla radio spezzoni dei suoi interventi montati ad arte, a chiunque non segua il blog (anche persone intelligenti e dotate di capacità di discernimento) risulta di lui un'immagine deformata, da arruffapopoli sinistramente simile al Bossi della prima ora.
Rivoltiamo loro contro le armi con cui ci sparano.
E' l'unica strada.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Per rispondere al titolo: impossibile essere peggio del parlamento italiano.

Gian A 18.04.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

il botto lo farà la Casta ed i suoi servi (in primis i giornal-isti/ai. Molto presto.
Togliamo loro al più presto i finanziamenti pubblici (le nostre sudate TASSE) e poi vediamo chi farà il botto. Sarà deflagrante. E sarà un amaro risveglio per molti EX-privilegiati.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 18.04.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

ACCREDITO BANCOPOSTA :
un cliente mi paga con bollettino postale e la somma mi viene accreditata sul conto BANCOPOSTA . Io lo vedo immediatamente on line registro e ringrazio. Dopo quindici giorni mi arrivano per posta 4 fogli ( dico 4 preziosi fogli di carta formato A4 semi bianchi) per avvisarmi che c'è stato il sopracitato accredito.
NO DICO ma erano necessari 4 fogli ? Io vorrei sapere chi è il genio che ha programmato la stampa che ha bisogno di 4 fogli per farmi sapere che " gentile cliente le è stato accreditato sul conto la somma di eruo tal dei tali" ....
AMEN
torno al lavoro
cari saluti

MANUELA FERRARI 18.04.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Forse è arrivato il momento che i giovani si facciano largo per mettere a disposizione della collettività il proprio sapere sbaragliando definitivamente la vera casta che è la politica.
Via finanziamenti pubblici e quant'altro ma solo gettoni di presenza. Stop a sprechi e a scelte demagociche .... ragazzi .... uniamoci per dare una sterzata definitiva per dissociarci da questo sistema clientelare e di favoritismo.... da Sud a Nord per la nascita della nuova Italia....

Domenico Fazio, Messina Commentatore certificato 18.04.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA: OLTRE ALLA DENUNCIA DEI REDDITI DEI PARLAMENTARI E DIRIGIENTI VARI INPS, AGENZIA ENTRATE, EQUITALIA, ECC. SAREBBE INDISPENSABILE PUBBLICARE SU INTERNET TUTTI I LORO ESTRATTI CONTO BANCARI, FAMILIARI COMPRESI, COSI' SI RENDEREBBE PUBBLICO COME SPENDONO I SOLDI CHE CI RUBANO QUOTIDIANAMENTE.....

GIORDANI CLAUDIO 18.04.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

C'è sempre meno da dire, abbiamo visto e sentito abbastanza.
Abbiamo gente corrotta fino all'osso, un presidente detto dei MONITI, abbiamo inoltre scoperto perchè e come la LEGA l'avesse duro ( vanno in giro con un lingotto nelle mutande), non si possono fare osservazioni sull'invasione degli stranieri senza essere additati come RAZZISTI, CHE GOVERNINO I CONTADINI CHE SANNO PER ESPERIENZA COME PUO' ESSERE FATICOSO PORTARE IL PANE A CASA.

marcello patitucci, Besozzo (VA) Commentatore certificato 18.04.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' evidente che scrivendo un articolo del genere questo "giornalista?" si è mostrato per quello che
rappresenta anche ai più sprovveduti!

renato vaccaro Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, è ora di avvisare che noi non siamo un partito ma una unione di cittadini disperati per il continuo sbeffeggiamento da parte dei partiti.Quindi avvisiamo i partiti a non chiedere più nessun contributo pubblico, perchè hanno mandato il paese alla rovina.Instituiremo il delitto di lesa costituzione (leggi fatti appositamente per differenziare gli eletti dagli elettori siamo tutti uguali di fronte alla legge.Abolizione delle imperfezioni giuridiche.)Riforma fiscale.-Ogni cittadino terrà il registro delle entrate e delle uscite in cui annotera anche il semplice acquisto di un caffè.Si pagheranno le tasse sul residuo tra entrate ed uscite.Così non si potranno evadere le tasse ed ognuno farà da controllore.Qualsiasi movimento di denaro sarà controllato da tutti noi.Riforma del lavoro contratti a tempo indeterminato,o a tempo determinato per un anno, apprendistato per tutti all'inizio della vita lavorativa. Contratto stagionale per le zone di villeggiatura. Prima di poter fare il politico bisogna aver fatto il contadino o l'operaio per un paio d'anni minimo così capiranno la vita dei cittadini. Controllo da parte delle forze dell'ordine delle denunce anche anonime presentate alle caserme.

Nunzio Plaia, Parabiago Commentatore certificato 18.04.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Evidentemente Bracconi, o chi per lui, ritiene di conoscere la politica in cui galleggia ma, si arroga il diritto, legittimo peraltro, di criticare la politica che non c'è mai stata.

Forse che esprimere giudizi per sentito dire è la nuova frontiera del giornalismo italiano?

Tutti a costruire articoli sulle supposizioni e sulle ipotetiche intenzioni... oggi riferimenti a persone o fatti realmente accaduti sta diventando sempre più casuale.


si stanno cagando sotto...

Francesco B., Rimini Commentatore certificato 18.04.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano ha detto: Il partito e la politica «non sono il regno del male, del calcolo particolaristico e della corruzione. Il marcio ha sempre potuto manifestarsi, e sempre si deve estirpare: ma anche quando sembra diffondersi e farsi soffocante, non dimentichiamo tutti gli esempi passati e presenti di onestà e serietà politica, di personale disinteresse, di applicazione appassionata ai problemi della comunità. Guai a fare di tutte le erbe un fascio, a demonizzare i partiti, a rifiutare la politica». Ma io mi chiedo qual è il ruolo dei partiti se non quello di rappresentare la gente? Se c'è gente che demonizza tutti i partiti allora significa che non si sente rappresentata, che è esclusa dalla democrazia. Questo è gravissimo e pericolosissimo. Significa che i partiti, uniti a fascio (come nel ventennio) non più rappresentativi se non di se stessi hanno monopolizzato la cosa pubblica. Quando "il marcio sembra diffondersi e farsi soffocante" non ci può certo consolare (anzi, semmai ci fa incazzare di più) pensare che in passato c'era in politica gente migliore di quella di oggi. La merda di vacca resta merda anche se io mi sforzo a ricordarmi che un tempo era un bellissimo prato fiorito. Scusatemi lo sfogo, ma io non reggo queste dichiarazioni.

Peter Amico 18.04.12 08:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso ci accusano pure di campare troppo!
La responsabilità della genteperbene, la colpa dei soliti noti - oltre quella di pagare le tasse fino all’ultimo centesimo con quei quattro soldi di pensione e di mandare al governo certi personaggi - sarebbe pure quella di ‘campare’ troppo! Sui conti pubblici, non graverebbero le ‘loro’ ruberie ed i ‘loro’ privilegi, ma “il fattore longevità”, che minaccia la sostenibilità del bilancio dello Stato con il rischio di far schizzare il rapporto debito-pil di oltre 50 punti percentuali. Insomma abbiamo preso la cattiva abitudine di campare troppo! 'Loro' ci provano in tutti i modi e con ogni mezzo ad invertire il trend, a toglierci di mezzo, insomma! Ma i soliti noti, la genteperbene, nonostante stipendi e pensioni da fame, precarietà, malasanità, inquinamento, scorie e tossine varie, non molla! E' dura a morire! Resiste! In barba a riforme e controriforme che continuano a scavarci la fossa L'allarme è lanciato dal Fondo Monetario Internazionale (Fmi), secondo il quale l'allungamento delle vita implica costi enormi che possono essere compensati con l'aumento dell'età pensionabile, il versamento di maggiori contributi e una riduzione del deficit. E' però necessario che i governi agiscano subito in quanto le misure ad hoc per mitigare i rischi ''impiegano anni per dare i loro frutti''. L'allungamento delle prospettive di vita ha ricadute sia sul settore pubblico, sia sul settore privato. ''Le implicazioni finanziarie del vivere più del previsto sono molto grandi: se nel 2050 la vita media si allungherà di 3 anni rispetto alle attese attuali, i costi già ampi dell'invecchiamento della popolazione aumenteranno del 50%''. Ed è per questo che i governi devono correre ai ripari in fretta. Le autorità devono essere consapevoli della loro esposizione al rischio di longevità e favorire iniziative per trasferire il rischio. Particolare attenzione andrebbe inoltre data ad una maggiore educazione finanziaria. ''Pochi governi ammettono il

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 18.04.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Non arrabbiamoci! Questi articoli sono pubblicità preziosa per M5S, sono quotidiani nazionali.
E' la prova che M5S ora fa davvero paura!

Pavel Rosskj 18.04.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero c'è gente che si legge il blog di questo pariolino bigotto raccomandato? Questo è un deficiente assoluto, che presumo venga anche retribuito per scrivere pensierini di seconda elementare.

Eric Theodore Cartman Commentatore certificato 18.04.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Al di là che ritengo che ogni idea (l'ideologia è già morta da tempo) sia degna di attenzione e rispetto da parte di tutti, così come detesto gli insulti, e la maleducazione in genere , mi soffermo solo a riflettere come mai si parli tanto di Grillo da un paio di mesi a questa parte mentre di tutte le sue iniziative degli ultimi 3 anni non si riusciva a trovare traccia in nessun giornale o trasmissione televisiva a diffusione nazionale....eppure hanno avuto molto seguito (ricordo fra tutte la consegna delle firme per la proposta di legge per cambiare il parlamento e la legge elettorale)...ma forse , come purtroppo è consuetudine nel nostro paese, si parla troppo delle persone e molto poco dei contenuti o dei programmi...è chiaro che di fronte al degrado della politica e alla situazione attuale aver sottovalutato M5S ora fa paura a chi della politica ha fatto il proprio "mestiere". D'altronde così come molti, troppi lavoratori (me compreso) stanno rischiando di perdere la propria occupazione con conseguenze sociali terribili , anche i politici di carriera stanno correndo lo stesso rischio con la differenza che sperano di salvarsi cercando di "demonizzare" la possibile causa del loro fallimento

Fulvio Bacchiocchi 18.04.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di miasmi: meglio non aprire il suo giornalaccio, purtroppo finanziato anche con il denaro dei contribuenti, salvo essere dotati di maschera anti-gas.
Anzi, meglio non comprarlo nemmeno !

Enzo V., Reggio Emilia Commentatore certificato 18.04.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

18/04
ciao beppe , ieri sera ho provato a commentare la tua comunicazione che mi è sembrata una specie di serio programma , cosi io lo voglio considerare ma non ce l'ho fatta a inviartelo perchè il blog o cos'altro mi ha impedito di raggiungerti .
grazie per aver detto tutto quel che anch'io penso
riciao

nino ferrari, albenga Commentatore certificato 18.04.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento

V day V day come Vaffanculo day
Non c'è altro da dire a questi Zombi che stanno svendendo l'Italia a nostra insaputa.

www.davidevignati.bloog.it

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 18.04.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

la vecchia DC, distribuita tra i tre grandi partiti (eh sí, potete andare a verificare) quando capisce che le cose vanno male, risfodera lo slogan sono tutti ladri quindi continuiamo a votare gli stessi.
Il Movimento 5 stelle, pur non essendo il massimo, rappresenta perlomeno idee serie e ineccepibili. Ovviamente l'italiano medio che deve o l'impiego o la pensione o favoritismi varii non voterá mai contro i propri privilegi. Cosí va l'umanità, preparimaoci al peggio.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 18.04.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

@ Bracconi:
ASPIRANTE NUOVO SILVIO SARA’ TUA SORELLA, PIUTTOSTO.
SEI UN PATETICO VENDUTO LECCHINO IGNORANTE SERVO DEL SISTEMA MARCIO, Marco Bracconi.
OPPURE SEI UN IDIOTA. MA COMUNQUE LA TUA BUONA FEDE RIMANE IMPROBABILE…

Fabio Macaluso, Palermo Commentatore certificato 18.04.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

Per la Norimberga 2012 ci vuole troppo tempo.Meglio costruire le ghigliottine e usarle fino ad esaurimento delle scorte.La prima ghigliottina deve essere installata davanti al Quirinale per il traditore comunista bolscevico Giorgio Napolitano che voleva consegnare l'Italia all'Unione Sovietica.Poi,le altre, per tutti i presidenti del consiglio viventi e segretari di partito.
Abbiamo un parlamento pieno di lestofanti.onorevoli lestofanti.Basta vedere le norme e i privilegi che si sono votati.
Si sono sempre intascati lo stipendio e non hanno svolto il lavoro per cui sono stati votati dai cittadini(vedi l'ultimo Report della Gabanelli).Quasi mi vien voglia di dire che nelle varie mafie c'é piu' onestà che nei politici.Infatti,le mafie,per portare a termine i loro delitti hanno bisogno di auto,motoscafi,avvocati,spie ecc. che pagano con i proventi delle loro ruberie.Mentre i politici per appropriarsi del denaro pubblico usano tutto cio' che hanno a disposizione gratis come macchine,uffici,telefoni,treni,aerei,ecc.

Gioacchino Caizza 18.04.12 07:09| 
 |
Rispondi al commento

Bracconi comincia a cercarti un lavoro...

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.12 06:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa gente non conosce vergogna!!! ma la pagheranno...

francesco rx, roma Commentatore certificato 18.04.12 04:04| 
 |
Rispondi al commento

VOLEVO DIRE SOLO UNA COSA...............VAI BEPPE CONTINUA COSI....IO TI DARO IL MIO VOTO E DOMENICA MI SONO ISCRITTO AL MOVIMENTO!!!!!!!!ORA BASTA DAVVERO............RIVOLUZIONE!!!

STEFANO GIAROLLI 18.04.12 02:22| 
 |
Rispondi al commento

Stasera un altro emerito imbecille di giornalaio, a linea notte, ha detto che i rimborsi elettorali sono necessari altrimenti rimarrebbero solo i "grillini".

Francesco D. Commentatore certificato 18.04.12 01:39| 
 |
Rispondi al commento

bracconi sei un servo pagato di de benedetti ....
al 5 stelle la gente è libera ..... se vuoi parlare da persona libera e non serva ,licenziati e poi parla .... se andra su il 5 stelle ti caceranno perke non ci saranno più soldi ai giornali ..... sarai licenziato ah,a casa anche i servi

renato luccon 18.04.12 00:51| 
 |
Rispondi al commento

Ma qui siamo alla televisione di stato o a mediaset?.... NEMMENO STO CAZZO DI LECCHINO GIORNALISTA HA IL CORAGGIO DI AMMETTERE LA TOTALE SCONFITTA...non c'è proprio verso di far uscire nessuno da quella tazza del cesso. Sbraiteranno coglionerie sulla politica fino all'esalazione dell'ultimo respiro.
Sono questi stronzi indigeribili (ma ormai bene o male digeriti) che ancora galleggiano nel collo d'oca, che emanano una puzza fetida e che dicono: EHEH SENTI QUANTO ODORO ANCORA...
Finalmente è arrivato quello che tira la catena.
Te lo spiego meglio: è finita Bracco'... è finalmente finita... Sparisci. Te e chi ti paga.
E per chi ancora si rivolge ai politici RISPETTOSAMENTE, idealmente strisciando come un verme (a proposito: vi sentite più fantozzi o vespa?...raccontate pure quali sono i vostri disturbi mentali, magari possiamo fare qualcosa...), spiego ancora meglio: la politica non esiste. Esistono solo la coerenza, l'onestà, la morale e la lucidità mentale. Caratteristiche che non sono mai riuscite ad entrare nel parlamento italiano.
Ho anche un consiglio per i perbenisti: non leggete questo post. Sarebbe solo tempo rubato al golf.

Tauk 18.04.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Oggi con lo sgomento e la sorpresa di tutti i lavoratori l’azienda con uno sterile comunicato, precisa che dal 1 Luglio 2012 i lavoratori del customer care verranno esternalizzati a favore di Visiant noto outsorcer . Fastweb viene smembrata nel cuore, coinvolte le sedi di Catania, Milano, Roma, Torino, Napoli, Genova, Bologna e Bari …

Nel silenzio l’azienda tramava da mesi, ignorando le proteste dei lavoratori,già scesi in piazza con uno sciopero unitario lo scorso 17 marzo. 900 lavoratori coinvolti tra comparto rete e customer care.

Esternalizzazione ai sensi art. 47 Legge 29.12.1990 n428 più successive modifiche.

Così l’economia Italia viene smembrata insieme alle poche aziende produttive rimaste in Italia. Dopo l’acquisizione Svizzera, Fastweb subisce un colpo durissimo, con la truffa sparkl, declassazione subita, swisscom perde molti soldi in borsa e l’investimento italiano è un semi fallimento, adesso gli svizzeri cercano di snellire ancor di più l’azienda smembrandola, per renderla più appetibile sul mercato e tutto questo come se i lavoratori siano poco meno di un numero in una voce di bilancio negativa, da cancellare.

Giorgio i. Commentatore certificato 18.04.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma questo Bracconi crede di essere uno che fa la "differenza"?

... ma piuttosto faccia la differenziata!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.04.12 00:27| 
 |
Rispondi al commento

Questo genere di articoli è proprio quello che ci vuole per il M5S, la gente li legge e va subito a votare il M5S. In ogni caso questi giornalai devono essere lasciati senza finanziamenti pubblici: vendete? Bene, sennò a casa.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 18.04.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento

dove cazzo vivi bracconi peggio di quello che si vede in giro .sei solo un prezzolato leccaculo ringrazia grillo perche non avete capito un cazzo se non ce la fa grillo rimane solo la guerra civile coglione non capisci che la gente non ne puo piu. io sono disoccupaato secondo te io mi suicido? non hai capito un cazzo io i soldi li vado a prendere con la 38special detective .to pirla ti ho dato anche la marca non è male come arma inprecisa sulla lunga distanza ma da vicino è micidialecon un foro d'entrata di circa 9 mm è in uscita che fa bello diciamo circa 6/7 cm. si la tengo per quando non potro piu pagare la spesa con i soldi che non ho piu forse mi daranno la roba a credito. ti saluto sciagurato

Ferdinando Trappa, Brescia Commentatore certificato 18.04.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che il cittadino italiano voglia fare pulizia delle solite facce che rappresentano l'Italia da trent'anni, sarebbe già un bellissimo punto di partenza! Ehi voi, si dico a voi che siete da anni in politica con i vostri simboli, mettetevi da parte finchè siete in tempo e non offendete la vs intelligenza, qualora fosse ancora presente dopo anni di senilità.

Ale Sandro 17.04.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

Finanziamento pubblico ai giornali: quanto costano allo Stato i quotidiani?

Già in passato ci era capitato di parlare del finanziamento pubblico ai giornali e più volte avevamo sottolineato come si trattasse di una problematica che investe “la sostenibilità di un modello che di fatto vincola l'esistenza e la sopravvivenza delle testate giornalistiche al finanziamento pubblico, malgrado l'incapacità di competere in un mercato in continua evoluzione”. Una tematica tornata prepotentemente alla ribalta nelle ultime settimane, con la paventata chiusura di molte testate “storiche”, dopo i tagli (in realtà ci sarebbe da discutere…) effettuati dal Governo Berlusconi e sostanzialmente “ratificati” dal nuovo esecutivo a guida Mario Monti. E se come era lecito attendersi c'è chi “esulta”, con la decisa esternazione di Beppe Grillo secondo cui “il 2012 non sarà del tutto negativo. Porterà in dono anche la chiusura di molti giornali finanziati con soldi pubblici, veri cani da guardia dei partiti”, allo stesso tempo sono in molti a muovere obiezioni sostanziali alla “deriva qualunquista che si trasforma in un vero attacco alla libertà di stampa”. (te basta?)

giuseppe.ga 17.04.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

beppe ti prego mandiamoli tutti a casa. tutto il popolo italiano no ne puo piu, siamo tutti al collassso,,,,,, spero tanto che la gente capisca che ormai bisogna trovare la diversità... io ci mettero del mio....

salvatore la grassa 17.04.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe! Non vedo l'ora che arrivino le elezioni. Sara' una vittoria storica!

Janusz Budzejko 17.04.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento

beppe spero che tu mi risponderai, viceversa mi crollera un mito. io sono una persona che lavora e tanto senza chiedere niente a nessuno, ma soprattutto a sti pezzi di merda dei politici dei tempi nostri. vorrei tanto avere un diaogo con te, ma so che sara impossibile. io vivo e lavoro a roma esattamente a torvaianica (pomezia),aspetto una tua risposta. voglio fare un qualcosa x questa societa corrotta. ps. tutta la classe politica mi sta sul cazzzzzzzzzzzoooooooooooooooo, non mi rappresenta piu nessuno, ciao salvatore.

salvatore la grassa 17.04.12 23:25| 
 |
Rispondi al commento

Si può essere d'accordo con più o meno punti delle posizioni di Beppe, di Vendola, di Di Pietro o di Bersani... ma su alcune cose sarebbe meglio per tutti essere concordi:
1. In politica esiste il 'peggio' ed il 'meno-peggio'.
2. Per raggiungere un discreto 'meglio' occorrono anni di 'meno peggio' stabile controllato da una popolazione critica ed informata.
3. Il peggio invece si può raggiungere molto velocemente specialmente se una parte della popolazione e della politica si arrocca in una torre di ideali perfetti (chi ha vissuto in italia negli ultimi 20 anni può capirlo bene)

A quasi nulla servirà il contributo del M5S se non sarà capace di collaborare per portare al governo una maggioranza che rappresentanti la base di centro sinistra il più possibile depurata di politici mafiosi e corrotti. E lavorare all'interno per annullare quelle dannose ed arroganti cariatidi come il baffino e sui pari.

Fare i puri rivoluzionari è facile... lavorare insieme per costruire meno peggio è molto più difficile.

Gianfranco R. 17.04.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MOVIMENTO 5 STELLE NO GRAZIE.
perchè?
PERCHE' BEPPE GRILLO E' QUALUNQUISTA E MI STA' SULLE BALLE.
...ma movimento 5 stelle è fatto di persone oneste che vogliono cambiare in meglio questo paese, non lo sapevi? non ci credi? allora informati ignorante, che l'ignoranza è pericolosa.

flavio rossi 17.04.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

ma che te ridi d'alema sei te la novita'?....compagno!

ERMINIO P., livorno Commentatore certificato 17.04.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

complimenti marco bracconi. Ci ricorderemo anche di te che hai preso uno stipendio di sicuro non scarso da chissà quanti anni con i finanziamenti pubblici al tuo giornale vergognoso. Mi auguro di vederti quanto prima disoccupato. Chissa che solo allora tu non ti ravveda e che cominci a fare il giornalista come si deve, se ne sei ancora capace.Per ora mi basta sapere che tutti quelli come te si stanno cagando sotto dalla paura. Paura che vi fa vomitare le stronzate che scrivete. Vergogna! Vergogna! Vergogna! Ma state tranquilli. Se avete letto il blog oggi: una giuria di cittadini estratti a sorte vi giudicherà e in fondo gli italiani normali non sono dei bastardi nè dei venduti come voi. Ciao marco bracconi.

davide gaggini 17.04.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Mavalà ciula d'un braccalun

Alina F., Varese Commentatore certificato 17.04.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Possono parlarsi sopra quanto vogliono

Federico Origa 17.04.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Sapete la diffrenza tra italia e albania?


in albania lo stato non ti da un cazzo e non ti chiede un cazzo.

in italia lo stato non ti da più un cazzo e ti chiede sempre soldi.

in albania se non va il telefono basta che paghi e te lo mettono a posto.

in italia se non va il telefono più paghi e meno funziona.


in albania se si sentono male vengono a curarsi in italia aggratis.

in italia se ti senti male devi pagare prima il ticket per curare a gratis gli albanesi.


in albania se rubi e ti scoprono ti sparano e ci rimani secco.

in italia se rubi e ti sparano va in galera quello che ha subito il furto e ti ha sparato.


siamo diventati peggio dell'albania.

scopri la differenza 17.04.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

il giorno in cui si deciderà di sospendere i finanziamenti pubblici ai giornali, chissà cosa si leggerà sulle maggiori testate italiane.

fiumi di m..da tenuti nascosti per anni scoppieranno come da una pentola a pressione riempendo le prime pagine dei giornali, come quasi a vendicarsi del tempo passato ad ammuffire in qualche cassetto di una qualche scrivania di un qualche giornalista di un qualunque giornale.

ivan m. Commentatore certificato 17.04.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

la macchina della lobby politicomafiosa si sta muovendo.

dopo bossi è normale che tocca a grillo e a di pietro perché monti deve stare li a tutti i costi.

c'è da vedere se non viene fuori una guerra civile poi mi scappa da ridere.

Ovviamente se lo faranno fuori brinderò a vin santo e cantuccini.

chi tocca monti è fregato 17.04.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ancora!!!!

ma come si fa a parlare di antipolitica...visto che la politica non c'è?

ivan m. Commentatore certificato 17.04.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

analizzando bene il segnale politico cosmico, si distingue una voce che proviene dal BIG BANG e suona più o meno V...A...FFAN....CULOOOO ecco Bracconi non è proprio un miasmo ma senz'altro un segnale di separazione dei cittadini nel mondo della politica!

mario mario Commentatore certificato 17.04.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

....peggio di quello che la politica "tradizionale" ha fatto negli ultimi anni è IMPOSSIBILE!!!!

Marzia Bonilauri 17.04.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Quando finira'' il finanziamento pubblico ai giornali, non ci saranno piu' in giro giornalisti" assoldati per difendere gli interessi dei partiti. Cancellare l' ordine sara' una conquista per la democrazia.

Roberto Ricci 17.04.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

E' Chiaro e lampante , Monti e' il curatore fallimentare dell'azienda Italia, soltanto che i creditori non sono i cittadini Italiani ma is sistema finanziario e bancario. E' in atto un operazione di travaso dei capitali dalle famiglie Italiane allo statoon è un caso che siamo tra le famiglie meno indebitate d'europa.un buco nero che sta inghiottendo i risparmi accumultati in generazioni. Svegliatevi con 2000MLD di debiti in mano ad altri il destino del nostro paese viene gestito altrove . Monti sta solo gestendo questo travaso da buon contabile. Cosa fare non lo so , forse non abbiamo raggiunto il cosidetto "tripping point" come dicono gli Inglesi oltre il quale la situazione non è piu' controllabile.

Silvio S., Monza Commentatore certificato 17.04.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

io ho quasi 60 anni... sono d'accordo con le idee del movimento 5 stelle dall'inizio... mi piace Grillo come comico ma questo non c'entra con l'impegno di tante persone per cambiare questo paese che mi piace TANTO di più

PER FAVORE

la smettiamo di condire molti dei post con degli insulti, dei vaffa fuori posto ecc ecc

C'è gente cui sto parlando del movimento , che si collega al sito e rimane basito dal linguaggio utilizzato...

non vogliamo diventare suore di clausura, ma non siamo neanche scaricatori di porto...

se hai una buona idea, non diventa migliore condita da un insulto o da una bestemmia....

ditemi se sbaglio

piercarlo

piercarlo borelli 17.04.12 21:33| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per rispondere a Marco Bracconi bisogna prendere a riferimento la Radiazione cosmica di fondo.
Che cosa è? In cosmologia, la radiazione cosmica di fondo, detta anche radiazione di fondo, abbreviata spesso in CMBR, dall'inglese cosmic microwave background radiation, è la radiazione elettromagnetica residua prodotta dal Big Bang che permea l'universo.

Ora, La CMB venne scoperta nel 1964 dagli astronomi americani Arno Penzias e Robert Woodrow Wilson al termine di uno studio avviato nel 1940, che li portò a conseguire il Premio Nobel nel 1978.


Marco Bracconi non riesce a comprendere che il rumore di fondo, non è quello percepito quando non si riesce a sintonizzare un canale della radio, ma è la VOCE DELLE STELLE.

Quella voce della separazione iniziata con il Big Bang, un grido che ha un significato galattico ed erroneamente era considerato miasmo del Cosmo fino a un secolo fa.

L'Universo del pensiero politico è enorme e non possiamo continuare a pensare che esista solamente un pianeta o ancora peggio solamente quella zona del pianeta che occupa pochi ettari di terreno dove sorge il Palazzo del Potere.

I cittadini sono pianeti di pensiero e, qualche volta aggregazioni di cittadini corrispondono a sistemi solari di pensiero ed emettono segnali non meno importanti del chiacchiericcio di Palazzo.

mario mario Commentatore certificato 17.04.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

zucconi lerner bracconi :vorrebbere essere giornalisti veri,ma non lo sono.
FORZA MOVIMENTO 5 DTELLE

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 17.04.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Evitiamo di insultare questa gente. Dovremmo ringraziarla per il semplice fatto che per attaccare il Movimento 5 Stelle, attaccano Grillo insultandolo e infangandolo aggiungendo molte falsità e non sono capaci di ragionare su programmi e idee per una soluzione alla situazione odierna facendo una squallida figura come giornalisti e favorendo a loro insaputa il Movimento in quanto la gente insoddisfatta di questi signori presenti in Parlamento ha la possibilità di capire che esiste una speranza per un "DOMANI". Purtroppo queste persone non riescono a capire che:
1) Grillo non è candidato
2) Grillo è l'ispiratore di questo Movimento ed aggiungerei di un'idea di fare politica
3)Gli eletti del Movimento hanno dimostrato nel loro piccolo con i fatti cosa può essere questa idea di politica

Dobbiamo continuare a dimostrare con i fatti cosa può essere l'Italia del futuro e a loro lasciamo gli insulti e le menzogne perchè solo di questo son capaci in quanto nella loro visione del mondo non riescono ad immaginare soluzioni alternative a quelle disastrose messe in atto da loro stessi.

Raffaele Moretti, Bari Commentatore certificato 17.04.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Grazie grillo per quello che stai facendo
Stai facendo detonare l'esasperazione lo scontento la rabbia dei cittadini iconvogliandola in una lotta per la sopravvivenza e civiltà forse non siamo di già alle armi grazie a te e al tuo lavoro quotidiano di nuovo grazie

Riccardo Garofoli 17.04.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Un altro spaventapasseri.

Fabio Batisoff 17.04.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Domani 18/04/2012 ore 11 davanti Montecitorio per protestare contro questo governo che ha di fatto bloccato le rinnovabili al solo fine di fare una cortesia ad ENEL. passate parola

Alessandro Pipitone 17.04.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

è una vita ke aspetto Mr. Beppe "X ME GIA LEADER" xkè sono convinto ke con lui non cambierà qualcosa ma TUTTO....farò di tutto per convincere le persone ke conosco di far votare questo nuovo GRANDE MOVIMENTO...NON C'è LA FACCIAMO PIU L'ITALIA A PARTE QUALCUNO è DIVENTATA UNA NAZIONE TRISTE X COLPA DI QUESTI POLITICI DI MERDA CHE CI STANNO PORTANDO VIA TUTTO...E IO SONO CONVINTO CHE CON BEPPE DAVVERO SI CAMBIERà......BEPPE NON TRADIRMI PORTA AVANTI LE IDEE VERE E PULITE CHE TU HAI!!!!!!!

Giuseppe Verazzo 17.04.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei consigliare a questi signori che sparano su grillo ed il movimento che il fuoco e già acceso e grillo ed il movimento sono un estintore non la fiamma
Il gas la fiammA lo mettono i partiti e i loro rapresentanti i cittadini sono allo stremo esasperati di lavoro non c'e ne di soldi meno
Non attaccate la valvola rivolgete i vostri strali a chi ci a messo in queste condizioni
ragionare non e per tutti fate ragionare stolti e novantagradisti

Riccardo Garofoli 17.04.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Loro invece so' belli... tanto belli che stanno mandando tutto a puttane.
Mi auguro che gli attuali parlamentari nonchè i pensionati che percepiscono più di 3.500 € al mese muoiano fra atroci sofferenze dettate dai tumori più incurabili che uomo abbia mai conosciuto.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo commento:
"Non so quello che potrà fare il Beppe, ma per quanto possa essere sarà
sempre di più di quello che fanno i vari intrallazzatori politici che
abbiamo, che fanno molto per loro stessi e poco per
il popolo (basta guardare i vari telegiornali).
Ecco basta che il Beppe faccia poco,poco ma bene.
Penso poi che la politica non è la rappresentanza
del popolo ma di poche persone che so come, vengono
elette e da quel momento rappresentano solo loro stessi. E il
popolo???Finito, dimenticato, scaricato.
Inizia il giro vizioso che porta l'italia a 2.000 miliardi di deficit. (poi
non capisco come non ci sia un'autolimitazione al deficit pubblico)e la BCE
ci dice cosa dobbiamo fare.Quindi i nostri politici a cosa servono?? Se poi
a guidarci sono
i FORTI della comunità eurpea.Siamo diventati i morti di fame della
comunità, se incontro un tedesco quì a roma non riesco manco più a
guardarlo in faccia, quasi mi vergogno. Gli stò creando problemi perchè lui
è serio e io,io,io,io
che cacchio ne so. Stò male male male maledetti politici"

valter simonazzi 17.04.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo "critico" è ridicolo!!! sembra tratta da "Il Vernacoliere" di Livorno!

Gabriele Marcello 17.04.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Marco Bracconi vai a scrivere libri su canzona!! fai bene agli sponsor di ricci!! vai via!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 17.04.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

grillo ti sto guardando da sky.. vaiiiii!!

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 17.04.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

SENTI CHI PARLA

GIA CHE BERSANI PARLA DI POPULISMO PERCHE NON CI RACCONTA ANCHE DELLE FESTE DELL' UNITA'

MONTI FOREVER

paoloalf.blogspot.com

PAOLO A. Commentatore certificato 17.04.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo padrone ha la tessera numero UNO del PD,
non mi sorprende che i cani da guardia abbaiano.

walter p. Commentatore certificato 17.04.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

mah...a me sembra che anche l'articolo di questo "giornalista" sia bruttissimo, persino più brutto di quelli scritti dai giornalisti della pravda, però quelli almeno ce l'hanno una giustificazione valida per fare i servi. Loro hanno veramente poche scelte. Non è solo una mera questione di denaro come invece lo è per te caro bracconi.

andrea 17.04.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti stanno diventando sempre più ridicoli, non so se sono più comprati, leccaculo oppure scemi, si si tutte e tre le cose, purtroppo c'è ancora troppa gente che tra una messa ed una partita viene resettata ogni settimana, ma....stanno finendo.

carlo carlotti 17.04.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica, come tanti altri giornali, finchè ha potuto, ha ignorato il M5S. adesso è costretto ad occuparsene e questo li rende idrofobi!!! che gusto! loro così fans di Bersani e company! non se la possono prendere!

Sonia 17.04.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Formattiamo il Parlamento e mettiamoci un antivirus che funzioni.

Sandro Ganzino, San Lucido Commentatore certificato 17.04.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Amici....gli eserciti da combattere sono due....quello dei politici (il meno pericoloso, trattandosi di soggetti avvezzi solo a "porcheggiare")e quello dei giornalisti: questi sono veri "contractors" assodati dai primi per svolgere un lavoro sporco: trucidare quotidianamente la verità! E lo fanno da anni.

PIETRO PALMITESTA 17.04.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

Forse i mainstream pensavano che quando le persone scrivevano sul blog di grillo affermando con semplcità e nettezza che alle prossime elezioni politiche nazionali il Movimento 5 Stelle andrà al governo ed i cittadini si riprenderanno il controllo della nazione a 360 gradi dalla economia,alla cultura,passando per il walfare,la trasparenza nelle pubbliche amministrazioni,le energie rinnovabili il wi-fi gratuito,lo sviluppo di piattaforme open source,la nuova agricoltura e lo stop alle opere inutili ed al cemento, eravamo dei folli o dei sognatori...... Pochi mesi ed inizieremo un nuovo corso per la nostra nazione e per le future generazioni azzerando tutti i crimini perpetrati da questi criminali che da oltre 50 anni hanno distrutto l'Italia

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 17.04.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

LA LEGA NON DEVE RINUNCIARE ALLA ULTIMA TRANCE DI RIMBORSO AL PARTITO, DEVE INVECE, CON CORTESE SOLLECITUDINE, RIMBORSARE IL MALTOLTO.

http://paoloalf.blogspot.com/

PAOLO ALFIERI 17.04.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Per sapere se il pesce è marcio lo devi prima friggere. Allora sono fritti!!

sal 17.04.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Non so quello che potrà fare il Beppe, ma per quanto possa essere sarà sempre di più di quello che fanno i vari intrallazzatori politici che abbiamo, che fanno molto per loro stessi e poco per
il popolo (basta guardare i vari telegiornali).
Ecco basta che il Beppe faccia poco,poco ma bene.
Penso poi che la politica non è la rappresentanza
del popolo ma di poche persone che so come, vengono
elette e da quel momento rappresentano solo loro stessi. E il popolo???Finito, dimenticato, scaricato.
Inizia il giro vizioso che porta l'italia a 2.000 miliardi di deficit. (poi non capisco come non ci sia un'autolimitazione al deficit pubblico)e la BCE ci dice cosa dobbiamo fare.Quindi i nostri politici a cosa servono?? Se poi a guidarci sono
i FORTI della comunità eurpea.Siamo diventati i morti di fame della comunità, se incontro un tedesco quì a roma non riesco manco più a guardarlo in faccia, quasi mi vergogno. Gli stò creando problemi perchè lui è serio e io,io,io,io
che cacchio ne so. Stò male male male maledetti politici

valter simonazzi 17.04.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Il referendum del finanziamento pubblico ai partiti è stato abrogato (DAL POPOLO SOVRANO????) nell'aprile 1993. A Dicembre 1993 viene reintrodotto sotto un'altro nome “contributo per le spese elettorali” (DAL PARLAMENTO SOVRANO). Il M5S ha ridato allo stato i proventi delle ultime elezioni e questo onora non solo il M5S ma il 90,3% delle persone votanti del 1993. Questo è estremismo? anarchia? Beppe sei il miglior oculista d'Italia sai perchè? hai ridato la vista a tanti milioni di Italiani. Sono con te e mina mo ci fierru è cadu (picchia adesso che il ferro è caldo) ;-)

Sandro Ganzino 17.04.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bracconi....già il cognome è tutto un programma, dicevo, caro giornalista Bracconi, forse il tuo giornale non si è ancora accorto che la gente non lo legge e, quei pochissimi che lo leggono, non lo capiscono.
Voi giornalisti di regime, pagati con finanziamenti pubblici, visto che vendete 4 o 5 copie, sarebbe bene che prima di scrivere imparaste a vivere!
Mi spiace dirvi che so scrivere meglio io di voi tutti messi insieme, fidatevi! E ora toglietevi dai coglioni e lasciate che il destino segua il corso naturale e più ovvio, ora è il nostro tempo, voi dovete smammare in Tanzania (se vi vogliono).

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 17.04.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Magari per te Bracconi sarà peggio ed invece per tanti sarà meglio, che razza di giudizio è il suo scusi tanto???? se ce lo spiega meglio magari capiamo...........anche perchè peggio di quello che abbiamo visto in parlamento, senza contare ciò che probabilmente sono riusciti a non farci vedere, non si sa veramente cosa ci sia!!!!!

katia G. Commentatore certificato 17.04.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sento meglio. Si...perchè questo articolo di Marco Bracconi mi tira sù di morale. Perchè ci rendono sempre più chiara la loro paura nei confronti del M5S. Non sanno più cosa fare, buttando fango su ciò che non comprendono e mai comprenderanno. Non si rendono conto che i partiti sono morti, e i giornalisti di questi pseudogiornali cioè la loro servitù con la loro mentalità vecchia inside, non fà altro che dare conferme, quella che il M5S li seppellirà. Leggere certi post su un giornale che percepisce finanziamenti all'editoria, cioè soldi miei, mi dà la certezza sempre più che è grazie al denaro che noi diamo a tutti questi cialtroni scandalosi con il nostro Miliardo di euro (1000 milioni di euro), che questi giornali restano aperti, altrimenti sarebbero già defunti. Tolti i nostri soldi sono solo ex servi di un potere morto, che ancora per poco ci disturberà. Il M5S STA ARRIVANDO. SI SALVI IL POLITICO CHE PUO'.
P.S: Potete tenervi come ricordo la giacca zerbino con scritto SALVE.

Marco Ferrantello Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è sto scienziato?

Bruno F., Genzano di Roma Commentatore certificato 17.04.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Bene, bene, un attacco al giorno.
Per caso, la paura fa 90?

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 17.04.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

In questo momento tutti fanno a gara per denigrare Grillo e mettere in cattiva luce il M5S agli occhi della gente, specialmente agli indecisi, ai meno informati, o semplicemente a chi non ha la possibilità di seguire il blog.
Voglio dire a questi signori della carta stampata che non hanno capito nulla! Grillo non è leader di niente, nel M5S noi popolo siamo leader di noi stessi. Chi non ha ben chiaro questo concetto non potrà mai captare questa nascente rivoluzione.

mico pulici (micopulici), palermo Commentatore certificato 17.04.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Ammesso e non concesso che sia "più brutta di quella che si vede in Parlamento" almeno questa a noi ci costa meno.
E ci costeresti meno anche te se questa politica dovesse arrvare in Parlamento. E così fu scritto.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 17.04.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Viviamo una fase storica , in cui il parlamento da ormai un ventennio si è popolato di loschi figuri composti da avanzi di galera , inquisiti,condannati,amnistiati , gente che va in parlamento solo per sfuggire alla galera , arrampicatori sociali , pupazzi messi lì da organizzazioni malavitose , dispensatori di populismo per ottenere un facile consenso, salvo poi rendersi conto che anche le loro mani sono sporche come i "ladroni romani " , inetti , incapaci , vecchi tromboni senza idee e senza senso dello stato , "tecnici" messi lì a fare il lavoro sporco per conto di berlusconi e bersani e che poi entrambi si ripresenteranno nel 2013 con una nuova "verginità" .... Una classe politica ( dx e sx ) che ormai ha preso il largo e che si allontana sempre di più dalla gente comune , che è il vero motore dell'economia . Questi politici ancora non hanno capito che la nostra economia non si basa sulle materie prime , quelle non le abbiamo , ma sui servizi e sui consumi , ma se alla gente non viene data la possibilità di spendere , il motore dell'economia "grippa" . E se da tutto ciò , chi ne trarrà giovamento sarà il movimento 5 stelle , allora ben vengano questi cambiamenti , poi semmai sarà il tempo a dire se la scelta è stata fatta con criterio .
Ora abbiamo solo certezze : PD e PDL rappresentano il peggio del peggio che questa classe di politicanti da operetta possano offrire , Casini è il classico democristiano che si accoppia con chiunque che gli capiti a tiro , la lega è e sarà un bluff che ora è stato scoperto , vediamo se al nord hanno ancora un minimo di cervello per mandare a casa anche questi ipocriti . Come diceva qualcuno leggeremente più importante di me , i grandi cambiamenti non avvengono da soli , in pratica , se non la smettiamo di votare sempre nella stessa maniera , non potremo mai cambiare l'Italia , non possiamo permettere che la nostra nazione sia sempre equamente divisa in 2 , occorre spostare l'ago della bilancia decisamente da una parte sola

Stefano Barbarossa 17.04.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

"Grillo è un mix fra bossi ed il gabibbo"
L'ha detto baffino quindi dev'essere vero x forza .... e poi il gabibbo mi pare il personaggio giusto per pensionare dei buffoni come dalema e C.

pp77 17.04.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

... manca solo B. ormai a dire la sua!

"Mi sono sottoposto al sacrificio di ascoltare su Internet un pezzo del comizio di Beppe Grillo a Civitavecchia: è impressionante, non c’è nulla di nuovo, mi sembra un impasto tra il primo Bossi, quando inveiva contro Roma ladrona e gli immigrati, e il Gabibbo"
Massimo D'Alema

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/04/17/dalema-grillo-impasto-bossi-gabibbo/194892/

Matteo F. Commentatore certificato 17.04.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

c'è del vero... vero è che il m5s si sta ingrossando grazie ai fallimenti di partiti della vecchia sinistra più estrema e delle varie leghe populiste, vero è che si alimenta di una antipolitica quasi esasperata e dai toni a dir poco accesi, vero è che i modi e i comizi di grillo sono più uno spettacolo che un dibattito... detto questo, voterò il movimento per i suoi contenuti, le sue idee, e per il semplice fatto che è composto da persone oneste, ma leggere questo blog è sempre un po' inquietante... propaganda, populismo, violenza, non mi appartengono, neanche nella peggiore situazione del nostro Stato...

maercello venni 17.04.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Se ne parlano tutti e perché hanno paura di perdere la pappatoia... Vuol dire che stiamo diventando grandi e tanti... Dobbiamo continuare a farci sentire dovunque, tutti uniti..in ogni sito web ...anche su quello di repubblica...il tam tam deve continuare.... Tutti insieme possiamo farcela e l'unica speranza che abbiamo

Tiziana Staine 17.04.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Ormai Repubblica da quando Berlusconi fa finta di essere uscito dai giochi si diletta in giornalettismo. Non che prima fossero delle cime ma anzi.....tuttavia mai mi sarei aspettare di ascoltare da Scalfari cio che dici nei suoi videoeditorialini. Il web ha seppellito questa classe politica indegna, seppellirà presto anche il giornalismo indegno.

Paolo Francesco Zelindo 17.04.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma pazzesco, il bue con corna lunghe 1 metro che dice cornuto all'asino.
Uno stipendiato da una società che si ciuccia milioni e milioni di euro ogni anno di sovvenzioni statali indirette, quindi di soldi MIEI, che parla male di Grillo che non ha mai preso un euro dalle mie tasche.
Uno stipendiato da una società, che dietro ha De Benedetti, e che finge di essere di sinistra, che parla male di Grillo, cercando di minimizzarlo per tenere in piedi lo stesso sistema di sempre.
Non c'è proprio vergogna in questa gente.

Bogdan Bultrini 17.04.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

...anche "baffetto" si pronuncia su Beppe Grillo!

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/04/17/dalema-grillo-impasto-bossi-gabibbo/194892/

yujiza inesilio Commentatore certificato 17.04.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Senti da che parte viene la predica!
Bravo Beppe siamo sulla strada giusta se Repubblica comincia a preoccuparsi!

Dolores S., bologna Commentatore certificato 17.04.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Il tuo libro paga sta per chiudersi. Inizia a considerarti un precario..

Maurizio 17.04.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Bracconi, invece di scrivere qualcosa di intelligente sulle cause della crisi del nostro paese, che è ritornato ai livelli di 30 anni fa, te la prendi con coloro che vorrebbero cambiarlo in meglio. Un giornalista ignorante come te, all’estero farebbe la fame. Chissà come fai a tenerti in vita???

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 17.04.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento

La paura fa novanta cosi come i gradi che gli son piaciuti a stare dritti non gli riesce
Mentre la nave affonda sono li a mostrar le chiappe
Fatevi da parte o il treno con il futuro vi passera sopra

Riccardo Garofoli 17.04.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

DIMENTICAVO...ABOLIRE L'ORDINE DEI GIORNALISTI!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.04.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate non possiamo pretendere che questi giornalisti a libro paga con il finanziamento pubblico,parlino bene di chi li vuol togliere i "soldini"..è bene che ne parlino male del movimento..continuino pure..del resto è notoriamente risaputo che "la fame fa uscire il lupo dal bosco"..ma dove erano questi straccioni di pennivendoli quando 3 anni fa il governo diceva che andava tutto bene?...e ora?con 26 suicidi?licenziamenti a tappeto,esodati,disoccupati,invalidi,sfrattati..si preoccupano di beppe e il suo movimento!..noi vogliamo Governare questo paese..si vogliamo,perchè peggio di questi stronzi è impossibile fare!!cari pennivendoli...
CHI COMPRA GIORNALI UCCIDE ANCHE TE, DILLI DI SMETTERE!

roby f., Livorno Commentatore certificato 17.04.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento

non hanno nessuna vergogna sono dei fantasmi,parole profetiche caro Beppe,azzerare i finanziamenti hai partiti,vuol dire azzerare questa accozzaglia ,i primi tre partiti se sommati non hanno il 30% dei consensi,che con i soldi nostri mantengono,perciò nessuna trattativa sui finanziamenti o rimborsi,dobbiamo affondarli nella merda più totale.
stiamo crescendo,e ci fidiamo del Mov5S,largo hai puri,largo hai giovani W l'ITALIA degli onesti

antonio battaglia 17.04.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Bracconi, non ti meriti nemmeno l'acqua che usi per sciacquare il tuo cesso. Spero che fra qualche anno te lo dovrai finanziare da solo il tuo caro blog, dove da troppo tempo spari cazzate senza senso.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 17.04.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=wFYRV73HeD0


VERO ASSOLUTO !

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Che dire....
Lasciamo pure perdere le parole del Sig. Bracconi. Ogni tanto bisogna pur riempire le pagine dei giornali no?
Il fatto secondo me è che in un paese di porgi-culo come l'Italia,non cambierà mai niente.L'arrivismo,il potere,il ti frego così ci guadagno io,sono ormai dei dogmi radicati come cancri nel nostro quotidiano.L'italiano ha paura di cambiare il suo stile di vita.La trasparenza,l'onestà,l'amore per il proprio paese...UTOPIE.Ma ve l'immaginate un'Italia pulita senza questi politici,senza mafia,senza corruzione senza Vaticano?
No.Non sarebbe possibile,nonostante tutti gli sforzi di gente come Beppe e altri come noi che vorrebbero vedere finalmente un'Italia diversa

Giovanni Agostini 17.04.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marco Bracconi...tra un pò andrai a pulire i cessi!

Sta finendo la pacchia, approfittane finché puoi come fanno i tuoi padroni.

Mauro L. 17.04.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Molti parlano parlano parlano come del resto l'autore dell'articolo, il peggior male è l'ignoranza, molti parlano senza sapere!!! Seguo Beppe Grillo fin dalla nascita del blog e se foste informati non parlereste di fanatismo, se foste informati parlereste del programma Movimento Cinque Stelle, il Movimento Cinque Stelle è nato per volontà dei frequentatori del blog, Grillo dopo mesi e anni di insistenze dei frequentatori del blog ha acconsentito di farsi portavoce, ma ricordatevi tutto ciò che è il Movimento Cinque Stelle, è fatto da persone che nel corso degli anni apprendevano e si informavano,proponevano,discutevano,anche mettendosi contro Beppe Grillo, sopratutto sulla spinta delle informazioni che Beppe Grillo di volta in volta forniva, e cari miei che informazioni!!
A partire dal caso Parmalat in avanti si è aperto un mondo, offuscato dalle televisioni di Berlusconi e dai servitori dei partiti! Siamo tutti stati stimolati a informarci, lui stesso diceva non informatevi solo quà sul blog, ma cercate leggete e sopratutto informatevi. Come si fa a non arrabiarsi di fronte ai vili attacchi che vengono dai media, sopratutto di fronte all'oscurantismo di ciò che il Movimento Cinque Stelle in realtà è! Un movimento fatto di persone che amano l'Italia,cittadini con l'elmetto che hanno fatto dell'onestà e della ricerca della giustizia una bandiera!
Saluti inutile che vi agitate come vermi il virus è inoculato!!!
Viva il Movimento Cinque Stelle viva l'Italia!

fulgy f., torino Commentatore certificato 17.04.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Ao visto che se peggio nun c'e mai fine fateme mori co grillo presidente de sta repubblica
Certo che c'e vo coraggio pe entra dentro a un covo de delinquenti come er parlamento a peppe nun li lascia da soli sti cristiani che se li magneno
Ao a raga si ce la famo a entra mutande de latta che tra tossici puttanieri ladri e malfattori de ogni razza tocca sta in campana
Er parlamento andrebbe trattato come un lebbrosario ma nei anni1000

Riccardo Garofoli 17.04.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

D'Alema, Repubblica, Lerner, Bersani, PDL, PDmenoL,UDC,SEL... hanno tutti capito, hanno capito benissimo e si stanno cagando sotto da paura. E più sparano fango sul M5S e più cresciamo.

Oooo quanto mi tira sta situazione... o siii quanto mi tira....

Ladruncoli da 4 soldi preparatevi a sloggiare! Non ci ferma più nessuno!

Andrea F. 17.04.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Saremo pure brutti,ma la nostra faccia la mostreremo sempre lo stesso!!
perché un conto e avercela brutta,e un conto avercela sporca!!
ma collezionare figurine no,Marco Bracconi?

Domenico Granato, Cardito Commentatore certificato 17.04.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Sì, questo è il mio difetto!
Dispiacer mi piace, dell’odio mi diletto!
Se tu sapessi come s’incede più gagliardi
sotto il fuoco di fila di malevoli sguardi;
quali sul giustacuore, quali macchie gentili
fan degl’invidi il fiele e la bava dei vili!
Noi: la molle amicizia di cui gingete i frolli
cuori somiglia in tutto a quei grandi e flosci colli
d’ Italia che vi cingon così femineamente
ché, d’ogni freno liberi, come d’ogni sostegno,
voi potete piegar la testa senza ritegno.
Me l’odio senza posa fascia il collo e mi appresta
il rigido collare che mi tiene alta la testa;
cresce una crespa ad ogni nemico al cui passaggio
mi s’aggiunge una pena, ma mi s’aggiunge un raggio;
ché, simile al collare spagnuol, se il collo spinge
come una gogna, l’Odio anche di un nimbo cinge!

Paolo C., Cagliari Commentatore certificato 17.04.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

col terremoto (scandalo) politico gli trema il culo a tutti e ancora non si rendono conto dello tsunami che arriverà con le prossime elezioni.
Beppe facci una promessa:

MANDIAMOLI A CASA TUTTI!!!

e che non ci vengano a chiedere un vitalizzio...saremo disposti a concedergli un'elemosina quando li vedremo patire la fame

ado 17.04.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Il signor giornalista Marco Bracconi è la prova che anche i giornalisti sanno fare i comici.
Infatti non riesco piú a smettere di..sguaiarmi dalle risate quando ho letto nel suo commento ahahahahahahahahahahahahahahah

Pino Urbani 17.04.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Bene bene... anche il quotidiano "la Repubblica" inizia a manifestare apertamente di temerci.
Dandoci contro, ovviamente.

Molti nemici, molto onore (come diceva Benito). In questo caso aveva ragione...

Roberto Chiappa, Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe che stavolta facciamo il botto e mandiamo tutti a fanculo....hanno una paura fottuta
dai Beppeeeeeee

Giuseppe ., roma Commentatore certificato 17.04.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma sti santoni do viveno manco in galera c'e stanno omini come i politici nostri la politica loro fino a mo' quale stata quella der saccheggio si va bene
I barbari l unni nun hanno saputo fa li danni de sti ciartroni
Si va bene so onesti e parono rincoglioniti ma a gente come Rutelli je poi affida er futuro de un popolo ma manco de un mazzo de asparagi lui e l esempio l altri so pure peggio

Riccardo Garofoli 17.04.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe, ormai è fatta.....hanno una paura fottuta....dai che li mandiamo tutti a fanculo

giuseppe de vito 17.04.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Ci ho creduto da subito, e ci ho creduto tanto. Forse troppo. Il Movimento non è la perfezione, nè Beppe è il puro leader che un ingenuo come me sognava. Dopo un grande innamoramento sono rinsavito, vedo meglio e sono più obbiettivo. Diverse cose ora le vedo chiare e non le condivido. Ma resta un fatto: nessun partito mi fa sperare quanto il M5S, nessun leader è più credibile del Beppe. Avranno il mio voto, e anche quelli di coloro che convincerò. Perchè....perchè...possono solo far meglio, non peggio; perchè sono giovani e inesperti, ma volenterosi ed idealisti, non vecchi incompetenti, maneggioni, ladri; perchè quando, a suon di voti, prenderanno a calci in culo i vari Silvio, Umberto, Bersani e via vomitando, sarà un piacere senza prezzo, un orgasmo cerebrale e del cuore. E qui vecchi e incompetenti catafalchi, come il baffino massimo, smetteranno presto i loro sorrisi ironici. Loro, che fan ridere per la tragicommedia involontaria: il Beppe sì che sa far ridere, ma lui almeno lo fa intenzionalmente, per mestiere.

Paolo C., Cagliari Commentatore certificato 17.04.12 17:42| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come ha detto Grillo, meglio un salto nel buio che un suicidio assistito, votando questi cani.

Luca 17.04.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Marco Bracconi....chiiiiiiiii?!?!?....ve la state facendo addosso!!!!!!!!!!!!!!!....stiamo arrivando!!!!!!

stefano tommasin 17.04.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

ma come si fa ad essere cosi' qualunquisti!
attaccate sul programma e sui principi.... troppo difficile vero??? grazie Beppe!

antonio schiano 17.04.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ciao grande Beppe e finalmente giunta l'ora di mandarli tutti a casa
sarebbe meglio in galera "vai fai pulizia" ora facciamo veramente paura.
Giuliano Crepaldi Cento FE

giuliano crepaldi, cento Commentatore certificato 17.04.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

ahahah ahahaah ahahahah sempre più le comiche!!!ma che bello ogni giorno leggere questi pennivendoli,solo online naturalmente,che sparano bestialità incredibili!ahahahah sembrano dei somari che ragliano!!!oops...e se lo fossero davvero??:)però un giorno dovranno render conto di tutto quel che scrivono ora.dovranno render conto a noi,alla storia ed ai loro figli!vergogna!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 17.04.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

E' evidente che hanno paura. Un umile consiglio per le prossime elezioni, sicuramente il Mov 5 stelle già ci ha pensato ma è meglio ribadirlo, RAPPRESENTANTI DI LISTA IN OGNI SEGGIO ELETTORALE, ANCHE IL PIU' SPERDUTO. Tutti i pariti hanno dalla loro la Stragrande maggioranza dei presidenti di seggio, nominano gli scrutatori e mandano i loro rappresentanti di lista(retribuiti). Chi non l'ha vissuto non sa cosa succede nei seggi, a cosa si arriva. Saremo soli contro tutti, non si arrenderanno mai, noi neppure...Il rappresentante di lista in ogni sezione VALE l'1-2 per cento dei voti!!

nicola inglese 17.04.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Alè, avanti un altro.... chi è sto citrullo?
Boh! Mai sentito. Il solito servo di DeBenedetti & co.?


a qusti porci fra poco gli toccherà trovarsi un lavoro serio........il M5S li spazzerà tutti via .....Forza Beppe...prendiamoli tutti a calci nel culo
P.s. le fragole sono mature

GIUSEPPE BARTUCCA (bravosanto), FILADELFIA Commentatore certificato 17.04.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

I giornalettisti ben pagati con i soldi dei contribuenti iniziano a sudare freddo . Repubblica ormai è diventato come StudioAperto , le notizie di gossip sono all'ordine del giorno . I soldi statali ai quotidiani devono essere cancellati , se li devono guadagnare seriamente! Oltretutto è logico che un giornale possa continuare ad esistere solo grazie alle vendite e non alle "paccate" di milioni che elargisce lo stato ogni anno . A Eugiè mesà tanto che nun c'è piu trippa pe gatti!
Avanti M5S!

Marco Ocram 17.04.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/04/16/visualizza_new.html_185614571.html

Beppe e smettila di far uscire ansa a tutto spiano! :-)

E' la tempesta perfetta.

M5S oltre il 20% in moltissimi comuni!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale antipolitica, Grillo dice le cose come stanno e le mette in chiaro. Basta con questi cialtroni che mangiano e mangiano, delegittimiamoli, non votiamo nessuno di loro, basterebbero tutti i loro soldi per salvare il paese e non stritolarci,e non vengano a raccontare che i partiti sono fatti anche di persone per bene, forse nel passato era così non adesso.

Nadia 17.04.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

ciao Beppe sei un grande, io sarò sempre con te.
vorrei mandarti un contributo tramite bollettino pstale,come
posso fare?
sono Giuliano Crepaldi vivo a Cento FE

giuliano crepaldi, cento Commentatore certificato 17.04.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

E' bellissimo leggere certe cose, e se davvero i giornalisti ed i politici ritengono che la politica del M5S sia diversa dalla loro allora la strada che si sta percorrendo è quella giusta!!!!

Avanti aspettiamo altre critiche!!!!!!

edoardo g. Commentatore certificato 17.04.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Diffamazione allo stato puro!

Dario A., trieste Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

ieri mattina al notiziario delle 8 di radio capital hanno fatto ascoltare un estratto del discorso di grillo del giorno prima, credo a genova, in cui parlando dell'eccessiva pressione fiscale faceva riferimento al fatto che fosse iniqua, al termine dell'estratto il "conduttore" ha sentenziato "quindi grillo incita a non pagare le tasse". Il senso dell'estratto non era quello, e la vergognosa forzatura del servo del gruppo l'espresso fa capire quale sia il livello di pressione nei confronti del M5S. Ora più che mai bisogna essere attenti a tutto anche ai commenti nei forum, qualsiasi cosa d'ora in poi verrà usata per screditare il movimento. Comunque la mia reazione e spero quella di più persone possibile è stata quella di rimuovere radio capital dalla memoria dell'autoradio.
DAJE!!!

pierluigi grenga 17.04.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Hei Beppe,
questi scrivaioli dipendenti delle banche si stan proprio cacando sotto.... Sono alla canna del gas, eppure continuano ad essere schiavi del regime.
Spazziamoli via, così la finiranno di masturbarsi con la carta di giornale....
Poveretti, mi fanno quasi pena.

Luigi Bonardo Commentatore certificato 17.04.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Se da antipolitica, si è passati a "brutta,bruttissima politica",
un passo avanti s'è fatto.
Però fate sapere al genio che peggio di quella del parlamento, non si riesce neanche a farlo apposta. Mica è solo talento,quelli c'hanno studiato anni..

Giovanni Valvo 17.04.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi ci siamo..........gli faremo sputare il sangue a questi coglioni,il popolo finalmente si è svegiato....vai beppe prendiamoli a calci nel culo

giuseppe bartucca 17.04.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

Che poveracci questi giornalisti. Ogni loro articolo è testimonianza del metodo di lavoro che hanno: sparare bufale senza aver la minima informazione alle spalle. Che pena!

Igor Bova, Asolo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

====L'ISOLA dei COLLETTI=====

Li manderei s'un'isola...a fatturare
le scarpe lucide e'colletti bianchi
che fare un bagno vorrebbe dir penare
e vedi che al tramonto sono stanchi.

Muovono immantinente sottobanco
spostando grandi capitali...subdolamente
chè tanto poi non c'è chi chiede conto
a chi incide...la vita della gente!

Non consiglia per il meglio i suoi clienti
così...che fanno Lor la mèsse,
azioni&bond..che poi saràn perdenti
e gira la moneta a tasso d'interesse.

La stessa che gli presti tu...
ma le cifre che ritornan sono basse
sono loro ad incassar(sempre)di più
chè solo te ,al fin,paghi le tasse.

Se poi la crisi investe il mondo...
causando 'inaspettati' crolli
e una famiglia dietro l'altra tocca il fondo
nessuno v'è che in seguito controlli..

Sifan processi cherubano la vita achi livincerebbe
ed infinite son le prove che si vagliano ogni anno
non basta la pazienza ...del Vecchio Giobbe ,
se poi col tempo si prescrive il danno!

Poichè il processo si fa breve
se vuoi evitare la sanzione,
mentre invece,se il tempo si fa grève..
con mille testimoni si giunge a prescrizione.

E' un grigio di valori che spariscono
non una frase vièn portata a termine
affermano con forza...e poi smentiscono
e son della menzogna il germe !!

Ma viene il giorno che 2+2 fa quattro
che.."dagli al ladro e all'impostore!"
e non importa che le mani sian nel sacco
perchè si apranp Regina Coeli e San Vittore!

Enrico Bruni 17.04.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello che aggiungessero delle motivazioni questi signori in modo da poter ribattere civilmente.

Gianluca R., Lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Bracconi.... e chi è?
Adesso grazie a Grillo si parla anche di Bracconi!

Maurizio Dati Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

x fg

Gianluca R., Lecce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Ne ho pieni i coglioni....ho lavorato da quando sono uscito dall'Ist. nautico....sono stato 10 anni a navigare ed ho trascorso lontano sul mare i miei anni più belli...sacrifici per crearmi un avvenire...lontano da tutti...poi il matrimonio e la famiglia...altri sacrifici...prima un lavoro precario a terrA E POI L'IMPIEGO sui traghetti delle FF.SS. tramite concorso e non per raccomandazione!!!...adesso mi ritrovo a quasi 70 anni in pensione a dover dare ancora un aiuto ai miei figli 40-37-32 anni che non riescono ad avere un lavoro sicuro e duraturo....e poi devo assistere alle ruberie,alle facili ascese al potere ed all'arroganza di una massa di lestofanti,imbroglioni,ladri,senza morale,senza Dio e senza il nostro consenso...NO NON CI STO' DEVONO ANDARE A FARE IN CULO TUTTI,voglio un Paese pulito,onesto,non razzista e che crei lavoro e non tasse su tasse!!!

fernando gabbani 17.04.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego ragazzi mandiamoli a casa.....

salvatore p., mondragone Commentatore certificato 17.04.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Questi giornalai non l'hanno ancora che hanno a che fare con la rete e non solo coi loro lettori.

Bracconi, servetto, anche a te toglieremo il passaporto.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 17.04.12 16:58| 
 |
Rispondi al commento

"...Beppe Grillo sta per fare il botto.

::::::
Ogni articolo cosi' che esce sono 100.000 voti in piu'.

Una preghiera a tutti i giornalai ....non smettete!

Continuate cosi' ! Avanti tutta verso la VOSTRA catastrofe.

Senza finanziamenti di stato all'editoria darebbero una mano all'agricoltura.

e dimenticavo... grazie di esistere ......Bracconi

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 16:57| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Iniziano a sentire il calore sotto le chiappe...iniziano ad avere paura...iniziano a vedere le loro poltrone non più così sicure....e allora giù con le accuse, le critiche, il veleno sparato da pseudo giornalisti prezzolati del potere marcio che presto verrà spazzato via. ogni insulto che muovono a Grillo e al Movimento è una conferma del nostro buon operato e dell'aumento ininterrotto del nostro potere. andiamo così, fino in fondo, fino alla seconda liberazione dell'Italia. Un nuovo 1945, di libertà dalla corruzione e dal malgoverno.

Beatrice G. Commentatore certificato 17.04.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Marco Bracconi anche te sei servo del potere!!

Scrivi in un giornale che ti finanziamo tutti noi!!!

Basta Pdl, Pd meno L, Lega e partiti di centro!!!

M5S al governo!!!!!!!

Sergio F., Cesena Commentatore certificato 17.04.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Stop ai contributi ai pennivendoli.
Poi vediamo chi fa il botto...

el futuro es nuestro, madrid Commentatore certificato 17.04.12 16:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

...e un bel vaffa...anche a "la repubblica"

mariarosa flematti 17.04.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO è peggio dei politici......ma chi lo dice........ITALIANI .....MA CE FANNO.... HO CE SEMO......

sfrrazza giusy 17.04.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

se la stanno facendo sotto più i giornali statali che i partiti..
io stampa non faccio campagne contro il finanziamento ai partiti, voi partiti vi impegnate a elargire soldi a pioggia come sempre.
è il gioco della parti, in cui ad uscirne peggio non sono i partiti.

gianni frascogna Commentatore certificato 17.04.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Non potendo trovare appigli per criticare apertamente il M5S (non si possono esprimere giudizi su una realtà che non si conosce e non si vuole nemmeno cercare di avvicinare), allora si bersaglia Grillo...
Ecco che spariscono i suicidi degli imprenditori, non esistono più IMU, disoccupazione, non si sente più parlare delle manifestazioni di piazza per l'articolo 18.
Ora il problema è Beppe Grillo! Il populista, il demagogo, la causa di tutti i mali dell'Italia, il fascista che ci porterà alla rovina...
Viene coperto l'ottimo lavoro di 150 eletti tra comuni, circoscrizioni e regioni.
Quotidiani che, ad oggi, non hanno MAI nominato NESSUNO dei candidati del MoVimento 5 Stelle, vomitano tutta la loro frustrazione per non essere riusciti, nonostante tutti gli sforzi, a tenere nascosta questa nuova realtà formata da cittadini incensurati. Una realtà emersa prepotentemente, inaspettata ed implacabile!
Sanno benissimo che 50 ragazzi eletti in Parlamento sarebbero più che sufficienti per promuovere l'abolizione totale dei finanziamenti pubblici all'editoria.
Hanno paura!
Sono inermi su una spiaggia mentre osservano l'onda anomala che li spazzerà via per sempre. Possono provare a maledirla, possono cercare di correre al riparo, possono invocare qualsivoglia divinità che li salvi.
Quando l'onda diventerà visibile alla loro vista sarà già troppo tardi e nulla potrà evitare loro un triste destino... Saranno finalmente costretti a fare più informazione e meno opinione se vorranno continuare a vendere i loro quotidiani. Dovranno inventarvi qualcosa di alternativo. Propongo loro di iniziare già da oggi...
Cari giornalisti, vi auguro un buon proseguimento!
Finché dura...

Alex Lucchese, Treviso Commentatore certificato 17.04.12 16:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Avanti così M5S......

Flavio Mancini 17.04.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che quello che sto per scrivere venisse mandato a tutti i giornalisti d'Italia in modo che una volta per tutte capiscano il perchè. PERCHE' VOTO IL MOVIMENTO. Perchè candida prima di tutto dei cittadini, che non sono mai stati in politica, incensurati, e mi garantisce che chi farà parte del Movimento sarà incensurato. Perchè voto dei cittadini che vogliono impegnarsi rinunciando al proprio interesse personale e dedicarsi alla collettività. Perchè questa NON E' l'ANTIPOLITICA, ma è l'ESSENZA STESSA DELLA POLITICA. L'impegno di chi si candida al servizio degli altri e risponde del suo operato a TUTTI. Questa per me e per chi voterà il MOVIMENTO è l'unica politica che possa esistere. Per carità, tutti possono sbagliare o essere corrompibili, ma dovranno sempre rispondere in prima persona a chi li ha votati...magari passeranno anche loro ai "responsabili"...va bene...ma sò fin da adesso che il MOVIMENTO li sbatterà fuori. Nessuno è immune dall'indole umana, ma l'istinto di sopravvivenza mi dice che DEVO CAMBIARE ADESSO. Grillo NON è IL MOVIMENTO. GRILLO è il portavoce del MOVIMENTO, che è fatto di uomini e donne che hanno deciso di CAMBIARE o almeno di provarci. Ci sono tanti motivi per votare il MOVIMENTO. In questo momento storico il SOLO FATTO di NON essere composto da vecchi politici, rappresenta un OTTIMO MOTIVO. Ecco perchè voto il MOVIMENTO, Tutte le cose che scrivono sul populismo, gli stregoni, i guru e l'anti-politica sono FALSE. E purtroppo lo sanno bene.

David R., torino Commentatore certificato 17.04.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Non se l'aspettavano che un MoVimento che hanno sempre snobbato relegandolo solo all'interno della rete di cui non capiscono nè la forza, nè la portata.
Lo hanno sottovalutato, preso sottogamba e adesso sono storditi, scrivono e rilasciano dichiarazioni assurde, senza senso.
Servitori di padroni che sentono il loro potere affievolirsi ogni giorno di più.
Clown che inciampano nelle loro stesse parole.

silvanetta* . Commentatore certificato 17.04.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci siamo ragazzi!!!
Il botto è imminente, se la stanno facendo sotto e si legge da cosa scrivono... Questi partiti che ci hanno governato per 20 anni sono ormai finiti e cadranno come dei birilli!!!

Massimo G. Commentatore certificato 17.04.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

sE GRILLO FA IL BOTTO VOULE DIRE CHE QUESTI PORCI DI PARTITI HANNO UNA FIFA DEL DIAVOLO
EVVIVA SANCIO GRILLO

Giancarlo P., monteporziocatone Commentatore certificato 17.04.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Se la politica di Grillo fa schifo, cosa dobbiamo dire di quella che ci ha governato per più di 50 anni?
Forza Grillo unisci tutti gli italiani inc...ti in una bella manifestazione nazionale da svolgersi in tutte le città per gridare a questi politici di andare al vaffa ....
(lo scrive uno che si è rotto di votare per questa banda di ladri e che a 55 anni ha perso il lavoro e non sa che prospettive avrà)

roberto de bernardi 17.04.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici il blog è sicuramente uno strumento valido per lo scambio di idee ha però il grande handicap che richiede un tempo infinito alla sua consultazione.
Se ogni giorno si vuole essere informati e leggere gli articoli ed i commenti allegati sarebbe necessario dedicarci almeno un ora.
Inoltre come ben sappiano con quanto accade con i social forum approfondire le tematiche e, sopratutto, verificare la sincerità e l'attendibilità dei partecipanti alla conversazione non è pernulla facile.
I commenti sono twitter tuuto è veloce e conseguentemente un po' superficiale.
Questo per ribadire, a mio modesto avviso, la necessità, anche nel movimento 5 stelle, di organizzare incontri partecipativi ove poter discutere e confrontarsi sulle varie tematiche vis to vis.e non solo a colpi di mouse!!

luca Schera 17.04.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo non è antipolitica.
E' solamente l'unico che fa politica (quella vera). Speriamo di vederlo in Parlamento.

umberto santacroce 17.04.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo arrivando!!!!

pippo d., COMO Commentatore certificato 17.04.12 16:36| 
 |
Rispondi al commento

paura...eh???

Ubaldo 17.04.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanta paura hanno.
Tutti a casa, tutti a casa.

Massimiliano Generutti 17.04.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe non mollare

gianfranco meliti 17.04.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento

questa è un'altra prova della paura che hanno i partiti della gente comune non c'è più la libera informazione ma solo l'informazione che vogliono farci credere loro come hanno fatto per anni e stanno cercando ancora di fare la paura fà 90 hanno finito di prenderci in giro ora la gente comincia a capire grazie a GRILLO che dice le cose come stanno veramente non quelle che vogliono farci vedere A CASA TUTTI I LADRI

danilo tonelli 17.04.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

C'è chi si vende un rene per un computerino e chi, tra i pennivendoli, si vende il cervello per una pacca sulla spalla. Ma io sto affilando la mia roncola (virtuale :-) ), perché non ne rimarrà uno in piedi! Sapete, non tutti hanno l'elicottero o il carburante per farli decollare.
Il tempo stringe!

Anto N. Commentatore certificato 17.04.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento

ahaahahahahahahah

devo dire che questa rubrica quotidiana comincia ad appassionarmi. è appassionante constatare quanto stiamo facendo male, quanti insulti ogni giorno ci becchiamo da questa mandria di servi. si stanno accorgendo che il sistema sta vacillando e non sanno come arginarci.

thomas jefferson diceva: "Non sono i popoli a dover aver paura dei propri governi, ma i governi che devono aver paura dei propri popoli"

avanti così. il sistema ha paura

Simone90 P. Commentatore certificato 17.04.12 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

E LA COMPRENSIBILE PAURA DI VEDER MENO I FINANZIAMENTI CON SOLDI PUBBLICI AI GIORNALI.COPIATE IL MODELLO IL FATTO QUOTIDIANO,E SIATE PROFESSIONALI :E GRILLO VI APPARIRA'SOTTO UNA LUCE DIVERSA.(PROVATE UNA VOLTA NELLA VITA)

giuseppe.ga 17.04.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Bellissima anche la storia sui rimborsi elettorale senza i quali solo i ricchi potrebbero candidarsi e governare. Perchè adesso sono i poveri?

Alberto Unia Commentatore certificato 17.04.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento

La Paura Fa Napolitano

ciro c., salerno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Di altre 2 cose vado orgoglioso:
1)stare dalla parte del Grillo
2)e non aver MAI comprato Repubblica
ps. Bracconi vai a fare in culo, per tutto il resto è tardi.

lapotenuso 17.04.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, i Bracconi Geremicca Zucconi presto resteranno disoccupati. Uno tsunami li travolgerà.

andrea 17.04.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

sono andato a scivere (cielo che schifo e che vergogna!!) un commento all'articolo di Repubblica: è in fase di "valutazione", ma mi spiace sprecarlo e dubito lo pubblicheranno... ve lo incollo qui:

>

Claudio M., Milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

ma che venduti sti giornalisti.... pensano proprio in piccolo.... dispiace vedere che hanno i paraocchi,... ragliano come i somari...

Silvestro Pagano, Århus Commentatore certificato 17.04.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Sarà anche brutta/bruttissima politica ma ha una cosa molto interessante: coerenza e trasparenza che la rende cmq una politica mille anni luce migliore di quella attuale... Beppe sono con te! e non demordere mai...

Matteo Favaro 17.04.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Dopo avere letto le sparate gratuite e piene di rabbia di alcuni giornalisti asserviti ai partiti e alle lobby di potere contro Beppe Grillo, ora milioni di italiani si pongono una domanda esistenziale:
egregi signori Maltese, Bracconi, Lerner, Zucconi
si seccherà prima la lingua di voi servi
o il culo dei partiti vostri padroni?
ma andate a zappare e dissodare il terreno tutti e quattro, che fareste qualcosa di utile per l'umanità! Grillo è una persona eccellente ed è, quello si, contro e al di fuori del Sistema. vi rode, eh?

Manuel Barone 17.04.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma chi è sto fenomeno?

Albertowolf1966 17.04.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento

Ormai mi godo questi commenti quotidiani come una chicca.

cari pennivendoli, vi siete svegliati troppo tardi ormai, costretti a raddoppiare le invettive, a esagerare i toni, rendendovi solo ridicoli.

milena d., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 16:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SENTI SIGNOR BARACCONI
grazie di avermi dato del peggiore miasmo.....
rispedisco al mittente, la gallina che canta ha fatto l' uovo!

cris c., como Commentatore certificato 17.04.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Soldi e politica, confronto tra partiti e democrazia:

PARTITI: rimborsi elettorali, budget per ogni gruppo parlamentare/consiliare, finanziamenti privati, autofinanziamento (tessera di partito, feste dell'Unità, ecc) e in molti casi parte dello stipendio di ogni eletto (stipendi stratosferici!).

DEMOCRAZIA: budget per ogni gruppo parlamentare/consiliare con relativo bilancio chiaro, semplice e pubblico, finanziamenti solo da privati, limitati e trasparenti, l'autofinanziamento è il benvenuto e ovviamente stipendi normali.

Trova le differenze!

Matteo Cursio, Maranello Commentatore certificato 17.04.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Un giornalista (tale Bracconi) di un giornale di potere (Repubblica), che viene "messo all'ingrasso" con milioni e milioni di NOSTRI euro, conta quanto il due di briscola. E' ovvio che canterà le lodi del potere quindi si permette di scrivere che Grillo, col suo movimento, si "nutre dei peggiori miasmi dell'antipolitica".
E' ancora ovvio che quando uno sta dentro un pentolone di merda dice (per consolarsi) che il profumo del mare puzza!

Franco Conti 17.04.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

la parola d'ordine per

-servi pagati
-ladri di mestiere
-mafiosi eccellenti
-mediocri in cerca di case pagate dai cittadini
-_zo_ccole in cerca di vita da nababbi

è una sola: ATTACCARE GRILLO.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Vedremo!
Dopo che avremo riformato la Costituzione cancellando Senato e il terzo grado di giudizio!
Dopo aver imposto un deputato ogni 100mila voti validi!
Dopo aver cancellato province, regioni e comuni per dare un assetto più rispondente ai bisogni dei cittadini.
Allora li manderemo a lavorare. Almeno fino alla pensione a 70 anni. Ci sono tante discariche piene di melma (forse non si scrive così...) che sono miniere piene di materie prime!
La rivoluzione è vicina. E' a quota 2000Miliardi di €.

tiziano binda, lecco Commentatore certificato 17.04.12 15:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bracconi mai vai a fanculo te e repubblica

massimiliano solari Commentatore certificato 17.04.12 15:58| 
 |
Rispondi al commento

I poteri forti si stanno scatenando nell'intento di affibbiare il titolo di ANTIPOLITICO al Movimento 5 Stelle, io da semplice cittadino, lavoratore dipendente, provo a fare qualche considerazione:
la gente desidera servizi sociali accettabili;
la gente chiede sicurezza;
la gente vuole lavoro;
la gente non vuole sperpero di denaro e danni alla salute a causa della realizzazione delle famose " grandi opere", utili solo all'arricchimento di pochi;
la gente vuole rappresentanti che lavorino per l'interesse comune;
la gente non vuole il nucleare;
la gente vuole vivere onestamente.

Mi pare che il movimento 5 stelle, rappresenti la gente, quindi dove stà l'ANTIPOLITICA??? Questa è politica vera, MA SANA!!!

michele versa 17.04.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento

evvaiiiiii si stanno sgretolando...si stanno ca.gando.... :-)

sardo 17.04.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Fatemi capire…..
Mentre, il nostro paese, e non solo il nostro, è in ginocchio e ci suicidano di austerità.
Mentre escono le cifre ufficiali sulla spartizione del denaro pubblico da cui risulta che dal ’94 i partiti avrebbero bruciato 2,3 miliardi.
La politica che cosa fa?

Si mette a criticare Beppe Grillo e il Movimento Cinque Stelle, unica forza politica che ha rinunciato ai finanziamenti elettorali.
E, lo stesso fa l’ intellighenzia giornalistica italiana a partire da Lerner, passando per Maltese, per arrivare fino a Zucconi.
Però, scusate, chi ha portato in Parlamento De Gregorio, Cosentino e Scilipoti?
Grillo sarà pure un personaggio controverso con quella sua Casaleggio, in odore di marketing virale, con quelle sue esternazioni a volte poco felici, ma bisogna riconoscere che non è lui che ha messo i cittadini contro le istituzioni quanto piuttosto sono state le istituzioni e la classe politica ad essersi messe contro i cittadini.
E, poi, il fatto che Grillo sia solo la parte mediatica del Movimento Cinque Stelle , lo capirebbe pure un bambino, e, non sarà certo chiamandola “antipolitica” che si riuscirà a digerire quella proiezione del 7,2%, nelle intenzioni di voto degli italiani.
Piuttosto, che la politica faccia autocritica mai eh???


http://www.italiamagazineonline.it/archives/27682/non-chiamatela-antipolitica

Monica C. Frattamaggiore * Commentatore certificato 17.04.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Posso dire che Grillo almeno (sono un disoccupato) mi tiene il morale alto?

Almeno quello, cazzo...

Almeno quello.....

Grazie Beppe

Diego Rossi 17.04.12 15:48| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

questi sono proprio dei gran coglioni, ma dico io informarsi no eh? hanno tanta fottutissima paura di perdere il loro sistema e questo li fa parlare senza nemmeno sapere cosa stanno dicendo il tutto condito da un bel pò di malafede, questo si è antiinformazione e delle peggiori.

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 17.04.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè la chiamano antipolitica. Antipolitica è il contrario della politica e la VERA POLITICA, in democrazia, è quella che mira a garantire il benessere comune e il godimento di diritti e doveri uguali per tutti i cittadini. Il M5S fa vera politica perchè vuole il rispetto delle regole (politici condannati via dalle poltrone), la difesa dell'ambiente (patrimonio di tutti), il rispetto del patrimonio dello Stato (no al finanziamento dei partiti), lo sviluppo sociale ed economico del Paese (coinvolgimento diretto dell'elettore nella gestione della cosa pubblica, banda larga, meritocrazia, redistribuzione della ricchezza, laicità dello Stato). I partiti che predicano bene ma razzolano malissimo (quelli dei soldi alle cricche, dei tesorieri parassiti, delle poltrone regalate agli amici degli amici, degli inciuci e degli intrallazzi con la criminalità, dei privilegi e delle impunità alle caste, ai super-ricchi e alle banche) sono la vera antipolitica.

Danilo 17.04.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma Marco Bracconi dove vive?
Caro signor Bracconi spero che sempre meno gente comperi il giornale dove lei scrive codeste scemenze.

bradipa mente 17.04.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

Non ho ancora capito quale, per questi giornalisti, è definita politica e quale antipolitica se quest'ultima di Beppe Grillo si esprime nell'opposto della prima, ben venga l'antipolitica. Nell'opposto dell'attuale politica ci sarà:una democrazia migliore, una maggiore giustizia, una gestione del pubblico non mafioso, una meritrocrazia nella quale le persone capaci decidono delle questioni pubbliche e gli stupidi eseguono lavori manuali solo dove non è richiesto l'uso del cervello. Ben venga l'antipolitica che VOI BEN PENSANTI denigrate come movimento populista, pensateci che la maggior parte degli italiani è dalla parte dell'ANTIPOLITICA:

pina uselli 17.04.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

bracconi, sei un povero coglione

federico pozzato 17.04.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Povero pennivendolo repubblichino, continua a leccare le chiappe del padrone..

Paolo L., caselette Commentatore certificato 17.04.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.minimaetmoralia.it/?p=6308

domenico b. Commentatore certificato 17.04.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

5 STELLE: CAMPI, INERZIA PARTITI LO SPINGE MA GRILLO HA ANCHE MERITI SUOI INTERCETTA I GIOVANI - QUALUNQUISMO? CHIEDETE A BERLUSCONI E LEGA

"La relativa crescita del movimento di Beppe Grillo nei sondaggi va ascritta in parte ai suoi meriti, in parte ai demeriti altrui".

Lo dice all'Adnkronos il professor Alessandro Campi, docente di Storia della politica all'Universita' di Perugia e direttore della 'Rivista di politica', che aggiunge:

"I suoi meriti riguardano la capacita' di intercettare una domanda di cambiamento e di partecipazione che proviene dai giovani, su temi anche concreti ma poco trattati dagli altri, come energia e ambiente''. "A questo -prosegue- Grillo unisce la capacita' di interloquire con loro grazie ai nuovi media, di cui e' stato davvero pioniere. Gli altri appaiono legati al passato, diciamo che abbiamo al potere una generazione di politici cresciuti grazie alla televisione, mentre Grillo rappresenta una novita' anche dal punto di vista sociologico. E poi: ci sono i demeriti dei partiti tradizionali che spiegano il fenomeno Grillo. Dovevano riformare la legge elettorale e non l'hanno fatto e questa inazione e' coincisa con lo scandalo dei rimborsi elettorali... E' chiaro che il discredito e la sfiducia si sono diffusi a 360°". Campi non vede somiglianze con il fenomeno dell'Uomo Qualunque, aldila' della comune provenienza teatrale di Giannini e Grillo: "Il movimento di Giannini era formato in prevalenza da quella zona grigia italiani che si erano compromessi con il fascismo, era radicato prevalentemente al sud. Parliamo di una pagina vecchia di 60 anni. Se proprio vogliamo trovare delle analogie, allora possiamo ricordare il simbolo di Giannini, l'uomo sotto il torchio, a rappresentare l'oppressione dello Stato e del fisco sull'individuo: temi cari non tanto a Grillo quanto al primo Berlusconi e alla Lega...".


Beppe....
se stai mettendo quello che scrivono i ”giornalisti”
su di noi
per farci incazzare...?
ebbene ci sei riuscito.

Ho appena scritto a Zucconi...
belin, ma mica riesco ascrivere a tutti stì qua per spiegargli le cose come stanno....
Mi ci vorrebbero giornate di 48 ore...
Ora stacco,
se no, la bile mi esce da fegato,
così,
oltre non lavorare in quanto presa da questi signori,
mi ammalo anche...
e visto che qui a Carrara l'ASL ha un
BUCO DI 300 Milioni di Euro
manco mi guariscono...
:-)
Bacio bell'uomo.

:-)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 17.04.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Ecco un altro che non dovrà lamentarsi quando gli sarà tolto il passaporto.


La RiVoluzione è in MoVimento.


Bracconi la zappa aspetta anche lei, si dia da fare!!! la Repubblica, non siete degni nemmeno di nominare questa parola!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 17.04.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Sicuramente migliore del pessimo giornalismo fatto da questi lacchè !

Alessandro La Tessa 17.04.12 15:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori