Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le elezioni politiche del 2013 saranno spostate?


dittatura.jpg
E' un po' che me lo chiedevo. Chi lo dirà per primo? Chi ci spiegherà che le elezioni politiche sono un problema sulla via del Risanamento Montiano e che vanno quindi spostate sine die? La risposta è giunta oggi con il sondaggio della Repubblica che afferma due cose: la prima è che gli italiani sono a grande maggioranza a favore di Monti (chi avranno mai intervistato?), la seconda è che le elezioni politiche gli italiani proprio non le vogliono per non correre il rischio di separarsi da Rigor Montis.
Ilvo Diamanti - dalla Repubblica "D'altra parte, oltre il 60% dei cittadini, infatti, si dice favorevole a rinviare le elezioni del 2013, per far continuare Monti "fino a quando la crisi sarà risolta". Un ventennio può andar bene?
Forse non tutti sanno che le elezioni si possono rinviare. E loro, modestamente, cercheranno di rinviarle, a nome degli italiani ovviamente.

2 Apr 2012, 16:51 | Scrivi | Commenti (104) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Salve,non voto da anni,ma questo mi sembra decisivo..
saro' in india finoa a primavera,come posso votare da qui??? e' possibile

forza forza % stelle unite

cristina bonci 21.02.13 07:20| 
 |
Rispondi al commento

Alle elezioni battere ai voti quelli dei parti contutta la loro parentela, e quelli che hanno avuto benefici dalla partitocrazia , sara' dura, madobbiamo provarci

guido caravaggio, casalnoceto Commentatore certificato 03.12.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

bisogna lavorare sotto , come facevano i carbonari , nei sondaggi dire che si vota per il nano e poi il giorno delle elezioni fare un botto assordante con la maggioranza m5s,allora si che ci sara' da ridere,.Non votare si fa' un piacere alla partitoccrazia, forza ce la faremo.Guido 62 anni

guido caravaggio, casalnoceto Commentatore certificato 03.12.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, i parlamentari sono più della popolazione. Ne basterebbero 1/10 di quelli che attualmente sono in carica. Non ci vuole un genio per capire che per colmare parte del debito bisogna tagliare i costi della politica. Proporrei un solo presidente e al massimo 5 rappresentanti per ogni regione. Basta e avanzano. In più sceglierei gente che rinuncierebbe a qualsiasi beneficio (auto blu e quant'altro), ma che abbia come intento solo il bene del Paese. Al rappresentante eletto al massimo 4000/5000 euro possono bastare.
Sappiamo che sia difficile che questo possa accadere, perchè siamo in Italia, ma è questa l'ITALIA che vorrei.

ORAZIO 15.11.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento

La scelta della data del 13 aprile, per il voto in alternativa a quella del 6 aprile può apparire
casuale ma non lo è affatto: votando il 6 di aprile, infatti, i parlamentari alla prima legislatura
non rieletti non avrebbero maturato la pensione.
Votando invece come stabilito dal Consiglio dei ministri il 13 aprile, ovvero una settimana
dopo, acquisiranno la pensione.

Questa è l'italia e questa è una vergogna;

Stefano R. 19.10.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio una preghiera ai NS. incollati politici :
In nome del Padre Berlusconi, del figlio D'Alema, dello spirito Bersani e santo Renzi e di tutti gli angeli oggi presenti in Parlamento.
Seduti : Vi prego, Vi scongiuro se avete una famiglia, dei figli, una, due o tre amanti, etc..fatelo per loro; in politica date spazio ad anime giovani e nuove "ovvio senza condanna". Dall'alto dei cieli e dal colle abbiate il coraggio e l'onestà di dire ABBIAMO FALLITO, NON SIAMO STATI CAPACI DI AMMINISTRARE IL PAESE ITALIA. Pentitevi, pentitevi, pentitevi !!!!
Non disperate, non abbiate paura, il popolo italiano sà perdonare e vi renderà grazia di tutto e del VS. gesto di andare a .......casa.
AMEN !!!!!!!!

Teofilo Migliaccio 18.09.12 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Perché non mettere su in fretta una raccolta firme on-line contro il rinvio delle elezioni?

marco gnesda, Trieste Commentatore certificato 14.09.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
io sono un montiano.Non si vive di solo pane.

Aldo 17.06.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

Mi sto chiedendo sempre più se non valga la pena utilizzare il proprio diritto di voto per NON votare. Mi spiego: se una grandissima maggioranza degli italiani non andasse a votare è vero che le elezioni sarebbero comunque valide (se non erro non esiste quorum per le politiche) ma la figura degli scemi i nostri politici la farebbero tutta davanti al mondo; inoltre non potrebbero minimamente avere neanche la finzione di una maggioranza degli italiani che paventano quotidianamente con i sondaggi! Qualcuno ha detto annulliamo le schede: beh non mi sembra un buon metodo in quanto, comunque sarebbero schede votate ed entrerebbero nelle statistiche generali portando i votanti a quello che i politici vogliono!
Come trovare nuove figure: beh, intanto liberiamoci delle vecchie, cambiamo la costituzione mettendo un vincolo di legislature alle quali appartenere e mettiamo un vincolo di età massima dopo la quale non è più possibile candidarsi! Basta con i vecchi! Mi spiace per la sua salute, ma non è possibile che anche oggi sia stato nominato Andreotti.... ma non è ora che la pianti di essere sotto i riflettori (è solo un esempio, i nomi sarebbero circa 1100!!!!!!)


Da quando in qua la volontà popolare è stata rispettata in questo paese? Vuoi vedere che cominciano proprio ora? Nel caso ricordiamogli di aggiungere l'abrogazione del "finanziamento pubblico ai partiti", la truffa fatta agli italiani con la porcata del "rimborso spese elettorali ai partiti" che di fatto è divenuta un'appropriazione indebita. Non esiste la galera per questo reato? Potrebbero gli italiani rivolgersi ad EQUITALIA per riavere il maltolto?

Fabrizio B., Linkebeek (Belgio) Commentatore certificato 25.04.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

Se le elezioni saranno rinviate sarà solo perchè la casta politico-imprenditoriale-mafiosa teme gli arresti di massa che seguiranno, anche a causa dell'impossibilità del PD di allearsi a SEL e IDV, altrimenti i loro finanziatori si incazzano.
Monti oggi è stato cazziato dal Wall Street Journal perchè si è allontanato dalla strada della troia infinita Margaret Tatcher: come spiegare agli americani che se segue quella strada in maniera palese il PD scompare in paio di settimane a favore di IDV e SEL, che sta per entrare nel PSE onde sostituire il PD (col favore del PSE), e cade?
Eppoi perchè un paese latino e cattolico, vecchio e decadente, deve finire di rovinarsi seguendo un'ideologia morta da decenni come il liberismo anglosassone?
Il Regno Unito è stato sorpassato come PIL dal Brasile, dall'India e tra poco dalla Russia, rischia la secessione della Scozia ( e l'Ulster appena avrà una minima maggioranza cattolica se la fila pure lui), gli stessi Stati Uniti sono ormai un paese bilingue avendo già una minoranza di 70-80 milioni di ispanici monolingui in velocissima crescita, e loro vogliono imporre la loro defunta cultura politico-economica a noi?
Ma vaffanculo, fuck you, yankee go tomb.

Mario Genovesi 06.04.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Quelli di Repubblica mi sembrano i sondaggi di Pagnoncelli a Ballarò !

Maurizio Bottaro 06.04.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Ma ce lo stanno già dicendo....
Proprio alla fine del testo si legge che il paese è stanco della democrazia.
QUindi vogliono preparaci ad una svolta autoritaria.

Carlo C 05.04.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusa ma, se andassimo a votare e facessimo verbalizzare che nessuno di loro ci rappresenta?!

Giancarlo S. 05.04.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Mi sembra impossibile senza una modifica della Costituzione! Ove avvenisse, secondo me, si potrebbe promuovere una class action per attentato alla costituzione! I sondaggi chiunque può inventarseli, non hanno riscontri, salvo quelli che si fanno pubblicamente con firme e controfirme! Questo popolo senza coglioni (Berlusconi docet!)ancora non ha capito che NON stiamo salvando l'Italia, MA stiamo indebitando a favore di estranei, non solo i nostri nipoti, ma i pronipoti e ancora i loro figli! Che si aspetta, la manna?? Ma credo che chi manda la manna, disgustato, ha voltato la testa da un'altra parte!

donna marta 04.04.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

No, le elezioni non si possono rinviare a proprio piacimento.
Basta diffondere menzogne, balle, scemenze.

Le elezioni, secondo l'art. 60 della Costituzione, si possono rinviare "solo in caso di guerra".

Luchino Saporetti (l. saporetti), Milano Commentatore certificato 04.04.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

I deputati che hanno votato per non far chiudere GREEN HILL

www.quaeram.blogspot.it/2012/04/i-deputati-che-hanno-votato-per-non-far.html

Green Hill 2001 e' un’azienda situata a Montichiari (Brescia) che alleva cani
beagle per i laboratori di vivisezione. Da questo allevamento piu' di 250 cani
ogni mese finiscono negli stabulari, tra le mani dei vivisettori e sui tavoli
operatori. Cani nati per morire e condannati a soffrire, si seguito i parlamentari
che si sono opposti alla chiusura di questo luogo di torture

pino 03.04.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo il video! Grazie e immediatamente divulgo.
Cari saluti a tutti da una neofita del sito,
Paola

Paola Pioldi, Milano Commentatore certificato 03.04.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Di che cosa ci meravigliamo?! sotto la dittatura i comportamenti dei comandanti sono da dittatura. Più eclatante di così?! cosa vogliamo?! forse era meglio mussolini di questa roba qua. Di certo non aveva tutti i soldi che hanno questi.

maria barberio 03.04.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Il rinvio delle elezioni è il rinvio della democrazia che il Super-Monti ogni giorno ci allontana da essa. Mi rifiuto di pensare che in Italia ci siano persone che dicono che questa dittatura stia facendo le cose giuste; pur con tutti i difetti gli italiani non ci meritiamo una classe dirigente di cretini che ha affidato le sorti del paese a un gruppo di privilegiati che si muoveva nelle aule universitarie a impartire lezioni teoriche.VERGOGNA DELLA POLITICA.

Pina Uselli 03.04.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Scenario inquietante. Su cui io ho già riflettuto.
Il dramma è che una simile mossa, con l'avvallo dei partiti, dei loro media, e magari di un paio di sindacati compiacenti, temo possa pure riuscire...

Giovanni Fausto (nemo87), Piossasco Commentatore certificato 03.04.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

siamo entrati nella nuova era del nuovo ordine fascista euro-americano, ne vedremo delle belle!
ma i più stanno dormendo un sonno ipnotico e non si sveglieranno manco quando gli installeranno un microchip nel deretano

Cristina 03.04.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Ci manca anche il rinvio delle elezioni e poi le abbiamo viste tutte, in tale caso siamo autorizzati alla resistenza con tutti i sistemi e mezzi.
Rodingo Usberti

rodingo usberti 03.04.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

MA da quello che so io non si possono riviare l'elezioni. Basta leggere la costituzione


ART.60"La Camera dei deputati e il Senato della Repubblica sono eletti per cinque anni. [11]

La durata di ciascuna Camera non può essere prorogata se non per legge e soltanto in caso di guerra."

Se non erro questo articolo e' abbastanza chiaro e senza iterpretazioni.

fulvio morigi 03.04.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se non se ne vanno con le buone verranno presi a calci nel culo e spazzati via!!!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 03.04.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Oddio! Se penso alle elezioni mi viene la nausea! Ci ritroveremo di nuovo Berlusconi al governo? O Bersani? Chiunque sia sarà sicuramente uno dei soliti noti e non cambierà nulla!! A questo punto meglio che rimanga Monti.

Alessandro M. 03.04.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Traquilli! Negli ultimi 2600 anni in Italia non c'è mai stata una rivoluzione. Vuoi che la facciano proprio ora?

Paolo Andrea 03.04.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

solo una sana rivoluzione tipo francese ci salvera occhio che siamo incazzati bastardi imfami ci vuole un altr piazzale loreto

Ferdinando Trappa, Brescia Commentatore certificato 03.04.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

A cosa serve la carta costituzionale in Italia? A cosa serve. Ci sarà qualcuno che ci illuminerà circa l'interpretazione della costituzione. Ci dirà che il significato non è ciò che si legge, ma un altro.
Così cambiando il significato delle parole, si potrà arrivare a giustificare tutto e tutti.
Naturalmente chi ci dice così è stipendiato dalla stato stesso e per paura di perdere i privilegi "lega l'asino ovunque lo chiede il padrone".
Manca l'organo indipendente con potere sopra le parti. Stipendiato da chi non lo so, ma va cambiato il sistema di controllo.

Gian A 03.04.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Decisione del governo: "versare a giugno un acconto IMU per poi pagare il saldo a dicembre". Le aliquote saranno decise in funzione del fabbisogno dello stato, che vuol dire, se mancano i soldi (e sicuramente mancheranno) allora si applicheranno le aliquote maggiorate.
Confermo sia necessario lo sciopero fiscale di massa. Ma dov'è la legalità? La Costituzione italiana non prevede cose simili. La legge finanziaria è una, senza neppure ritocchi vari durante l'anno. Ma scherziamo??? E' una dittatura sotto parecchi punti di vista. Partecipo ad un convegno no-tav e scopro che c'è la digos che filma i presenti, salta un governo e un presidente dalla geriatria nomina un tizio che ci informa della profonda crisi economica che nessuno fino ad allora aveva portato all'attenzione di tutti, un potere che è garantito da personaggi che hanno occupato le aule del parlamento senza elezione diretta, mi carpiscono denari dalle mie tasche con la scusa che costruiscono la mia futura pensione e poi scopro che con i miei soldi pagano le pensioni attuali, mi cambiano le regole del pensionamento strada facendo, non mi dicono quando scadrà il contratto di pagamento dei premi annui, si aumentano a piacimento i loro stipendi, si quantificano le loro pensioni, ogni giorno scopriamo voragini di corruzine, ci mettono l'uno contro l'altro come in jugoslavia qualche anno fa, benzina alle stelle per effeTto delle accise e servizi dello stato al cittadino sempre più carenti. A tal proposito, come esempio, cito un fatto vero: vado alla ASL di competenza per la richiesta di pannoloni per una donna di 87 anni e mi sento dire che il servizio è attivo dalle ore 9 alle ore 11, tutti i giorni però (da lunedì a venerdì), e paghiamo sempre di più.
Non dobbiamo più pagare nulla a questi qui. Salteranno una buona volta.

Gian A 03.04.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

un sollievo.. non voglio più andare a votare, mi va bene così.
Un presidente che va in giro per il mondo parlando un inglese corretto è già grasso che cola.

Neri andrea 03.04.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo che la longa manus europea sia abbastanza longa, altrimenti alfano-bersani-casini fino alla botta non ce li leva nessuno

daniele p. 03.04.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

una volta era necessario intervenire sulle sche elettorali per qestire in modo "corretto" le elezioni: il tutto costava lavoro e non era privo di rischi, perché le falle nel sistema erano tante. Adesso tutto é molto piú semplice: si fa un sondaggio e cosi si gestisce il fare del governo, dei partiti, dell'opinione pubblica ecc. E noi tutti in attesa contemplativa del prossimo Paglioncelli, Mannheimer, e quant'altri!!!!!!!!!!!! Tutti a casa, viva il 5 stelle in Parlamento: le facce nuove forse cambieranno la nostra vita! Le vecchie facce sicuramente no!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è scandaloso, non se ne può più di questi bigotti e corrotti giornalisti faziosi che ci distraggono dai problemi reali, che ci propinano cazzate su cazzate per distoglierci dai problemi reali, che hanno contribuito a rovinare il paese insieme a quelli di montecitorio, palazzo madama, palazzo chigi e quirinale. ADESSO BASTA!!!!!!!!!!!

Giuseppe Colagiovanni (peppeozzy), Cerignola Commentatore certificato 03.04.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Tranquilli, stanno preparando lo schifum, evoluzione del porcellum e poi andremo beatamente a votare mettendo la nostra croce dove c'è scritto "mettere un segno qui".

Giuliano Favro Commentatore certificato 03.04.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Forse non sanno che non arriveranno al 2013.

dino camilot 03.04.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

"Però non capisco una cosa. Se i sondaggi danno per scontato che la maggioranza della popolazione italiana elogia il lavoro del governo, e cioè
di Monti, che problema c'è ad andare al voto?
Voglio dire, se è scontato che gli italiani ri-votino questa maggioranza che a sua volta ri-eleggerà la squadra Monti, perchè dover rinviare le elezioni? Anzi, è garanzia che questi band...ehmm... professori rimanga per i successivi 5 anni. L'unica incognita sarà il capo dello stato che, sfiga vuole, ha deciso di NON ricandidarsi per le elezioni del 2013 al Quirinale.

Gian A 03.04.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Che strano. Sono già 4 volte che tento di pubblicare un post, e non lo vedo.

Gian A 03.04.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

Io ci credo al risultato di questi sondaggi. Non vi scordate che noi italiani siamo quelli che abbiamo dato una maggioranza scandalosa a un personaggio come berlusconi(per ben tre volte), quindi non dite che sono sondaggi di propaganda di regime perché sono stronzate. Se proprio non credete in questi sondaggi basta parlare con la gente; si sentono cose da far cadere le palle. La verità è che noi italiani abbiamo esattamente quello che ci meritiamo, sia per come votiamo, sia per l'apatia che abbiamo dimostrato e che molti continuano a dimostrare.

Emanuele Sparacello 03.04.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo sicuri ragazzi che andare alle elezioni senza cambiare legge elettorale, con le stesse facce che si ripresenteranno e ovviamente saranno rielette da un popolo di pecoroni per un nuovo parlamento di mafiosi e escort, sia meno peggio di adesso?

Pier Luigi Zoffoli 03.04.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma i sondaggi non sono altro che l'ennesima trappola del sistema.I sondaggi se non sono manipolati,sono per lo meno mirati!Si intervista chi si sa già che risposta darà e poi si dirà che in base al sondaggio,applicando le REGOLE DELLA STATISTICA,la maggioranza la pensa nella tal maniera.Tutto un inganno per appiattire la mente e sopratutto per addormentare ogni reazione contraria al voluto.Svegliamoci,i sondaggi son l'unica arma oramai a disposizione del potere per poter propagandarsi!

alessandro sanna 03.04.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Che ci Provino....ogni giorno che passa rischiano sempre di più..
Beppe Facciamo un SONDAGGIO IN TAL SENSO, ponendo il seguente quesito:
nel caso fosse prorogata la Legislatura del Governo oltre i termini fissati dalla legge per indire nuove "elezioni" sareste disposti ad "armarvi" e destituire tutti i rappresentanti delle istituzioni?
vediamo un po'!

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.04.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

Elezioni 2013..non mi preoccuperei più di tanto..le faranno..magari per "finta" ma le faranno..ormai il "Colpo di Stato" c'è già stato..anzi è da qualche decennio che il parlamento va avanti per i cazzi suoi..il governo Monti non è che il Punto Massimo di Tradimento verso La costituzione e il popolo italiano.
Mi riferisco agli accordi fatti in barba alla Costituzione Democratica Repubblicana, la quale stabilisce che la sovranità Monetaria ed Economica è Sovrana!ma per questi è un optional!
Quindi un insurrezione "armata" è più che legittima..(purchè finalizzata a ristabilire i diritti Costituzionali).
Chiunque lotti contro le decisioni e gli atti di questi Traditori,può dichiararsi "Prigioniero Politico"..
Non a caso tempo fa dissi: diamoci alla Macchia come i partigiani..perchè siamo in guerra contro i traditori della costituzione...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.04.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti è così! Con quali partiti questo governo potrà presentarsi alle elezioni? Con gli attuali? Che esprimono il pensiero di chi? Dei cattolici e neanche tutti, perchè anche la compattezza di quelli è in crisi e allora? Monti andrà a consegnare un'Italia ad elezioni con il cuorum più basso della sua storia e con il rischio di trovarsi in parlamento partiti per nulla propensi a condividere la visione economica e sociale dei suoi padroni?
Tutto, quanto sta facendo, finirà così nel nulla? Vogliamo scherzare!
E' meglio che questa consapevolezza si diffonda tra le persone oneste, tra quelle che lavorano, non quelle che fanno lavorare gli altri e incassano contributi milionari con i quali ampliare patrimoni già indecentemente ed immeritatamente, se non fraudolentemente, creati.
Una volta diffusa, ne traggano le logiche conclusioni e ne pianifichino le alternative. Dal teatrino del nulla politico, innanzi al quale si poteva anche ridere per la serietà che si sforzavano di esibire nel loro ridicolo fare queste comparse della politica, in questi mesi siamo passati alla pratica della rapina a mano armata da decreti e norme, attuata anche con toni di arroganza, suffragati da asserite necessità alle quali non ci possiamo sottrarre, complici di pessimi gestori dell'amministrazione pubblica e beneficiari del loro insipiente fare.
Dopo il danno le beffe!

stefano radi Commentatore certificato 03.04.12 02:14| 
 |
Rispondi al commento

Questo dimostra una volta di più quanto fossero vacui i temi dell'inutile incontro di Rimini...

Riccardo A., Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.04.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

ogni popolo si merita i propi governanti,i propi giornali,le proprie televisioni,i propi sondaggi,ecc,ecc.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 03.04.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

elezioni si, elezioni no, non so voi ma anche se si andasse al voto (con sta legge elettorale, con questi candidati e soprattutto con gli elettori italiani pecoroni) cosa mai potrebbe cambiare?

Fabrizio L., Udine Commentatore certificato 02.04.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggi fiduciosa mi sono recata presso la mia compagnia di assicurazioni per rinnovare la polizza auto chiedendo un preventivo con l'istallazione della scatola nera a bordo ai sensi dell'art. 32 della legge n. 27/2012. Questo è stato il risultato. La scatola nera poteva essere da me acquistata, € 60 oltre IVA o ricevuta in comodato gratuito ma al momento della distinstallazione avrei dovuto pagare € 90 oltre IVA, inoltre con l'istallazione avrei dovuto attivare obbligatoriamente la garanzia di assistenza in caso di sinistro per avere questo risultato: polizza con scatola nera € 639 (più € 60 o € 90 a seconda dell'ipotesi prescelta), senza scatola nera € 674. Mi spiegate qual'è la riduzione significativa rispetto alle tariffe e come si concilia tutto ciò con l'art. 32 "Nel caso in cui l’assicurato acconsenta all’istallazione di meccanismi elettronici che registrano l’attività del veicolo, denominati scatola nera o equivalenti, o ulteriori dispositivi, individuati con decreto del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, di concerto con il Ministero dello sviluppo economico i costi di installazione, disinstallazione, sostituzione, funzionamento e portabilità sono a carico delle compagnie che praticano inoltre una riduzione significativa rispetto alle tariffe stabilite "? Da cittadina onesta mi sono sentita profondamente offesa e amareggiata. Che cosa bisogna fare perchè qualche cosa cambi?

catia betti 02.04.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

se senti i tromboni in tv tutti ma tutti ripetono che di monti non se ne può fare a meno un po come le banche, guarda caso,
Credo che questo continuo ripetere stia scavando nella testa dei pecoroni italiani la certezza " o monti o morte"

alfonso della rocca 02.04.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

da una futura intervista ad un noto presidente
del consiglio da parte di un noto quotidiano:

beh, si ..
dovremo rimandare le elezioni di uno/due anni
sono costose e non possiamo permettercele
in particolare se vogliamo acquistare altri bombardieri indispensabili per contribuire alla
pace nel mondo e poi rimandare è un atto di civiltà ..
... E' L'EUROPA CHE CE LO CHIEDE ...

(per i più duri ... è ironia)

mauro stenvaag 02.04.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAGGEZZA POPOLARE !


CHI PECORA SI FA IL LUPO SE LA MANGIA !

IL Squalo 02.04.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

NON ci devono nemmeno provare !

lorenz l. Commentatore certificato 02.04.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento

L'assolutismo burocratico farà di tutto per evitare che in qualsiasi modo le elezioni possano danneggiarlo, anche spostare le elezioni se necessario per mettere a punto la macchina raccoglitrice di voti.
Da tempo l'assolutismo burocratico da stipendi minimi garantiti a cittadini ma lo fa in un modo più efficiente e clientelare di quanto non si possa immaginare.
1 stipendio minimo garantito deve portare dai 5 ai 10 voti altrimenti si attivano dei meccanismi di repulisti occulti.
Pensiamo al caso della Sicilia! 27000 dipendenti nella pubblica amministrazione come sono sostenibili se non con il voto di scambio? anzichè dare 200000 stipendi minimi garantiti da 500 euro ciascuno a disocuppati, la Sicilia ha pensato bene di ottimizzare il meccanismo con soli 24000 stipendi minimi garantiti (gli altri 3000 servono effettivamente per far funzionare la macchina burocratica) e ci sono famiglie intere invitate a sostenere candidati. Non mi si dica che non è vero perchè è una prassi risaputa!
L'assolutismo burocratico è omertoso e vincolante, ti do il posto e lo stipendio e compro il tuo silenzio e il voto tuo e della tua famiglia e parenti di cui tu sei riferimento.
Per questo che va introdotto un meccanismo di proporzionalità equo per tutte le regioni altrimenti le elezioni saranno sempre un meccanismo di scambio di favori.

mario mario Commentatore certificato 02.04.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

il Parlamento può prorogare la durata della legislatura tramite legge...il PdR non può sciogliere le Camere, se coincidono col Semestre bianco...la seconda opzione è avverabile, visto che le date coincideranno..e allora ecco che si può verificare la prima opzione, per rinviare le elezioni di un periodo indeterminato, magari di un annetto circa...sti pezzi di emme devono marcire sulle loro poltrone ancora a lungo? Perché io non sono uno molto paziente...

Manuel Meles Commentatore certificato 02.04.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Verrebbe da urlare: BEPPE SALVACI!!!!!!!!!!

la soluzione in realtá la conosciamo tutti, é il re nudo della responsabilitá del singolo, della semplicitá di seguire la propria coscienza e votare M5S, che significa quanto detto in precendenza che é esttamente l´opposto di quanto ci ha condotto al baatro: LA DERESPONSABILIZZAZIONE GRAZIE AL DEMANDO AI PARTITI DELLA RES PUBBLICA.

Viviamoci la costituzione serenamente e riprendiamoci l´Italia in quanto cittadini.

Buona serata a tutti e ancora un abbraccio a Beppe che si prepara a partire!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Un amico stretto di monti si augura di no
Fiat - 36%

Riccardo Garofoli 02.04.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Bè questa non ce la devono fare se nò marceremo su Roma a questo punto!
Cosa ci rimarrebbe da fare? Restare ancora a 90 gradi per quanto? Finchè Monti & C. non ci riducono a mangiare pane e acqua come dovrebbero provare a fare loro???

Sergio F., Cesena Commentatore certificato 02.04.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Vendano pistole e m16 di seconda mano..si trova di tutto..tra l'altro in toscana c'è la fiocchi...azienda leader nella produzione di munizioni..che ci provino!...
Stanno diffondendo notizie false..per legittimare questo governo..
Sono sicuro che alla fine qualcuno si farà male...stanno tirando troppo la corda..e alla fine si strapperà...!
Intanto noi scegliamo la forma democratica..ma non è detto che qualcuno scelga altre strade...chi semina vento raccoglie tempesta!!!
Ma questi non l'hanno ancora capito..

roby f., Livorno Commentatore certificato 02.04.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Per ipotesi se a delle elezioni va a votare meno del45% degli aventi diritto sono valide ?
Non conosco la legge ma dato che è meno della meta non dovrebbero essere valide

Riccardo Garofoli 02.04.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo ponte alla fine tra suicidi omicidi morti di stenti andranno a votarsi da soli
Ma c'e una misura minima per cui le elezioni non sono valide ??

Riccardo Garofoli 02.04.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Mi domando spesso a chi intervistino quelli dei sondaggi a me non mi hanno mai chiesto un parere ho 51 anni
Il loro bouquet chi è mia madre no mia sorella no mio zio no mia moglie no ma posso elencare anche centinaia di amici sparsi per l italia
Hanno una platea segreta? ho vanno nei nosocomi nei conventi nelle vicinanze dei palazzi del potere nelle caserme chi ha dato un intervista a queste società lo può pubblicare !!!

Riccardo Garofoli 02.04.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Voglio il Parlamento nel 2013 completamente ripulito. Nessuna di quelle teste di cazzo mi rappresenta, figuriamoci se li lascio decidere della mia vita nel mio Paese.

Giovanni F. Commentatore certificato 02.04.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

probabilmente intervistano i parenti e i ruffiani di Monti. Le persone che io incontro giornalmente di tutte le strazioni sociali e cultura, non c'e nessuno a cui Monti piaccia e tutti sono sicuri che ci portera'al disastro. Alle interviste dei giornali e TV non ho mai creduto. Per fare tutto quello che ha fatto e non ha fatto e che fara' ne era capace anche la mia nipotina di 8 anni. I soli che finora non sono stati toccati sono i parassiti. Bravo monti continua cosi'.

giuseppe g., casagiove (ce) Commentatore certificato 02.04.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

MA A CHI HANNO INTERVISTATO?
A QUALCHE LOBOTOMIZZATO DAI MEDIA FORSE!

VAFFANCULO CONTINUANO A PRENDERCI X IL CULO!

BISOGNEREBBE CHE QUALCUNO RESETASSE CON IL PIOMBO QUESTA CLASSE POLITICA DI LADRI!

cesar lutzu, oristano Commentatore certificato 02.04.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giustissimo!!I media decidono di che cosa dobbiamo parlare orientando il dibattito,creano l'opinione pubblica generale che assecondi i loro interessi.
I sondaggi fanno parte di questa strategia.

flavio r. Commentatore certificato 02.04.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

abito in un comune di montagna (toano) oggi mi sono recato dal dottore e come sovente si sentono le persone argomentare intorno alle cose più svariate ma oggi no oggi solo di politica e di economia, le persone presenti erano circa una decina e la loro età media sui sessanta, allora ho fatto loro una domanda riguardo il governo monti e con mia sorpresa tutti erano contro a sto governo di fantocci e ai politici in carica, non credevo alle mie orecchie tutti informatissimi sullo stato attuale di dittatura a cui è sottomessa l'italia solo che mi hanno intristito uando ho chiesto loro che cosa andranno a votare alle prossime elezioni, nessuno lo sapeva.

pippo peppo 02.04.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

I sondaggi sono manipolati,
taroccati per influenzare e orientare l'opinione pubblica,
magari discutendo poi il sondaggio in un bel talk show, taroccato pure quello.

Noi dobbiamo pensare quello che decidono loro!

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.12 18:14| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io uso Republica per accendere il caminetto e mi trovo bene da anni,quindi anche se prende un sacco di soldi da noi con il finanziamento a me serve perchè costa meno della Diavolina.

flavio r. Commentatore certificato 02.04.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Da un sondaggio del fatto il 70% delle persone hanno giudicato molto negativo il lavoro del governo.
La gente e' sempre piu' incazzata !

marco giaveri 02.04.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

No, le elezioni possono essere rimandate solo in caso di guerra.

Art. 60 della costituzione

michele 02.04.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

E' facile scrivere queste falsita per lo pseudo giornalista di Repubblica Ilvo Diamanti, tanto primo anche se scrive scemenze il giornale viene finanziato dal nostro Stato, e non come un comune cittadino che non ha nessun aiuto, secondo i sondaggi fanno riferimento a 2 istituti che lavorino per le televisioni, non sono indipendenti ect,ect, terzo ma forse piu' importante il popolo ripeto il popolo deve decidere se Mari e Monti deve governare lui e non un manipoli di oligarchi, mettiamo sottosopra questo governo che ci sta portando alla rovina. Basta voglio una vita degna di essere vissuta, non voglio che parassiti decidano il mio futuro

Egidio bonanni 02.04.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Sì sì facciano pure, provino pure a spostare le elezioni, tanto loro sono TOTALMENTE INCAPACI di dare soluzioni a questo paese, per cui il loro tracollo avverrà comunque, perchè sarà il nostro tracollo, già c'è tanta gente nella merda, gli esodati, robe da matti, non sei più un uomo, sei un esodato, ma vaffanculo, bastardi! Farete una brutta fine, mollate, prima che sia troppo tardi...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 02.04.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Grillo fai il sondaggio sul blog,come fai per le proposte!! ù_ù
vediamo chi sono questi italiani,e vediamo sopratutto se quello dei cozzari coincide!! ù_ù
io sn contrario al governo monti,e favorevole alle elezioni anticipate.. perché a me di fallire non mene frega un cazzo!
tanto peggio di così non si può stare..
e se fallire significa abbandonare l'euro,abbandonare progetti come il tav. e fanculizzare la bce. allora ben venga questo fallimento!!

Niko G., cardito Commentatore certificato 02.04.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

è la volta buona che mi armo comincio a sparare a tutti quelli stronzi che si mettono con questi politici

Ferdinando Trappa, Brescia Commentatore certificato 02.04.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

No questa non la so. Come sarebbe " le elezioni si possono rinviare"??

Gian A 02.04.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
RINVIARE LE ELEZIONI SU SONDAGGI DEI "FALSI",L'ENNSIMA COLTELLATTA ASSIEME ALL'IMU,MI AUGURO MOLTO PRESO LA RIVOLUZIONE
ALVISE

alvise fossa 02.04.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Democrazia? Che parola è mai questa? E qual'è il suo significato?

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 02.04.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

DEVO PROPRIO PENSARE CHE IL 60% DEGLI ITALIANI SIANO MASOCHISTI.VORREBBERO CONTINUARE CON QUESTA CASTA DI SALVABANCHE.MA FACCIANO IL PIACERE E SI SVEGLINO.

max9000 02.04.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Se spostano le elezioni siamo alla dittatura ed allora l'unica cosa da fare è occupare tutta la zona intorno a Montecitorio per due o tre mesi e farceli marcire dentro.

giuseppe clemente 02.04.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma siamo matti?

Massimiliano Vessi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Ma si può dire a tutti questi signori: VAFFANCULO?

Anto N. Commentatore certificato 02.04.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Il sondaggio de la repubblica? E' attendibile tanto quanto la mia fonte.

La Repubblica è il quotidiano più usato dai barboni come coperta, dato l'elevato numero di pagine del quotidiano che consentono un buon riparo dal freddo.
La Repubblica è considerato dagli esperti il quotidiano con la migliore consistenza della carta per pulirsi il culo in assenza di carta igenica. Questo è considerato uno dei motivi principali del suo su cesso.

fonte: http://nonciclopedia.wikia.com/wiki/La_Repubblica

ultimo banco Commentatore certificato 02.04.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

fra un pò chiuderanno le porte del parlamento come con gli stati...e faranno tutto a porte chiuse...basta con tutta questa democrazia partecipativa...è nello statuto della trilaterale cercare di limitare al minimo la partecipazione...
Monti è peggio di Rockfeller e Rhotschild insieme...
Fermatelo prima che sia devvaro tardi...

davide ., solthurn Commentatore certificato 02.04.12 17:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

http://democrazy-democracy.blogspot.com/2012/03/quanto-vale-la-tua-vita.html

davide ., solthurn Commentatore certificato 02.04.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno una nuova coltellata

mariuccia rollo 02.04.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

No, a questa non ci credo proprio.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 02.04.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Faranno il partito unico contro l'anitpolitica ed il populismo.

Vedrete....

Diego Rossi 02.04.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

caspita! che bello! si risparmiano i soldi delle elezioni! questo ci diranno???? che non ci sono i soldi per le elezioni? quanto vorrei andare via da questa Italia... visto che non riesco a mandare a fan CUL0 questa gentaglia, me ne andrei io. Poi, quando non avranno più nessun cittadino a cui succhiare il sangue, cosa faranno queste sanguisughe?

Paolo Hidalgo Commentatore certificato 02.04.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori