Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Beppe Grillo su Euronews


grillo_euronews.jpg
foto Sergio Ramazzotti/parallelozero
"È una bellissima cosa avere un senso di responsabilità. Questi sono cittadini che votano altri cittadini che entrano nei Comuni, nelle Regioni ed entreranno in parlamento. Con le responsabilità del caso, noi troviamo le macerie di un Paese. Ho fatto una tournée in Europa, a Londra, Parigi, Monaco, sono milioni, sono andati via dall'Italia laureati, con i Master, che dicono: "Non possiamo venire in queste condizioni in Italia", ma te lo dicono con l'occhio velato. E se gli dai una possibilità e questa gente va via, e cominciamo a mettere in Parlamento non dei partiti, ma dei movimenti ognuno specializzato nei trasporti, nei rifiuti, nell'energia, nel wifi, non so quelli dell'acqua, i movimenti dei NoTav sui trasporti. Con i movimenti di cittadini che hanno rapporti fuori con altri cittadini, questi qui tornano immediatamente." Beppe Grillo per Euronews

25 Mag 2012, 09:20 | Scrivi | Commenti (160) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A quando un'intervista per un giornale Svedese? Saluti da Stoccolma

Ettore 25.09.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Come vorrei che tutti i votanti una volta nell'urna dessero il voto a te mio caro Beppe, solo tu potresti (e sono certo che lo faresti )salvare questa povera Italia bistrattata e depredata dagli onorevoli italiani che non si meriterebbero nemmeno di abitarci in Italia, invece sti......ci comandano pure.

Domenico M., Montesilvano (PE) Commentatore certificato 07.06.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, la prossima volta che vai su euronews, riporta le parole di questa dodicenne:

Il sistema bancario spiegato da una dodicenne non è mai stato così attraente. Soprattutto in tempi di crisi. E così il video di Victoria Grant, bambina canadese che attacca il governo e gli istituti di credito, diventa un vero e proprio “tormentone” su YouTube. Tanto da raggiungere, secondo Forbes, le 200mila condivisioni, ed essere ripreso da tutti i blogger americani per arrivare al Financial Times e all’Huffington Post.
Victoria si pone una serie di domande, a proposito delle banche e della crisi. Quesiti normali, per i normali consumatori e cittadini. Meno, forse, per una ragazzina della sua età: «Vi siete mai chiesti perché il governo impone ai canadesi così tante tasse? Vi siete mai chiesti perché i banchieri delle più grosse banche canadesi siano sempre più ricchi e noi no? Vi siete mai chiesti perché il nostro debito nazionale supera gli 800 miliardi di dollari e perché noi spendiamo 160 milioni di dollari ogni giorno a banchieri privati per soli interessi sul debito nazionale?».

Victoria, da brava scolaretta, ha trovato però anche delle risposte. Secondo lei, il problema centrale è che il governo canadese prende denaro a prestito dal sistema privato delle banche, pagando un tasso di interesse. «Così ci derubano due volte» attacca la bambina dall'aspetto angelico nel video proiettato anche a un incontro del Public Banking Institute di Filadelfia. «Ci derubano come cittadini perché ci prestano soldi con alti tassi di interesse. E poi come contribuenti, perché i soldi che il governo usa per ripagare i prestiti sono anche quelli nostri

Francesco C. Commentatore certificato 29.05.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

è una vergogna: pagare il canone rai e per vederti devo sintonizzarni su euronews!!!!!!
vai beppe tira dritto !!

carmelo i. Commentatore certificato 28.05.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Vai Peppiniello!

Alberto Da Caivano, Milano Commentatore certificato 28.05.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Che l'uero abbia portato speculazione a tutti i livelli, compreso lo stato che aumento francobolli ecc., non c'è dubbio, molti produttori hanno a loro volta raddoppiato i prezzi dei loro prodotti. Ora ci troviamo strozzati, se usciamo dall'euro non credo che ritorneranno i vecchi prezzi. Magari col tempo, ma nell'immediato e in questo particolare periodo sarebbe un disastro.

Emanuela Sciortino, Palermo Commentatore certificato 28.05.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Pensiamoci bene prima di uscire e/o svalutare l'euro. Tutte le persone che hanno il mutuo sulla casa in euro rischierebbero di trovarsi la rata raddoppiata!!! Vi ricordate quando l'Italia nel '92 uscì dallo SME con la lire svalutata del 30%? Tantissime persone che avevano fatto i mutui in euro persero la casa. Allora erano poche migliaia, adesso sarebbe una catastrofe!!

Federico Mangiantini, Ponte Buggianese (PT) Commentatore certificato 28.05.12 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Parafrasando un noto cantautore emiliano "SIAMO ANCORA TROPPO ITALIANI".
Forza Beppe!!!!!

Giancarlo d., prato Commentatore certificato 27.05.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

L'italia,la Spagna,il Portogallo,laGraecia hanno scoperto il Mondo,hanno creato l'arte,la democrazia,hanno fatto la storia mondiale e che cosa ha fatto la germania????????????
siamo noi che dobbiamo dettare le regole non loro!!

christian pesce 27.05.12 07:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutiamo l'Italia a non fallire
Con questo blog cerchiamo di aiutare negozianti o piccoli imprenditori
in difficoltà e nello stesso tempo fare piccole opere di solidarietà

Segnalaci se conosci qualcuno in difficoltà, aiutiamolo prima che sia
troppo tardi


http://iovogliote.blogspot.it/2012/05/cosa-vogliamo-o-cosa-vorremmo-fare.html

raf 27.05.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia invasa da Grilli? C'è speranza che il paese si rinnovi. Auguri al Movimento Cinque stelle!

alfredo varriale 26.05.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

Le consiglio questo forum

http://www.cobraf.com/blog/default.php?idr=123472736#123472736

-----------

Un pezzo di soluzione se mai si arrivasse a Roma.

Mosler scrive sempre che lo stato deve usare il suo potere di finanziarsi emettendo moneta e non debito, per ridurre le tasse. La sua proposta principale è di ridurre di 400-500 dollari a testa in USA i contributi sociali che vengono dedotti dalla busta paga. Per l'eurozona ha scritto un report spiegando che si può emettere moneta pari al 10% del PIL dell'europa e usarla per ridurre le tasse sul lavoro, ridurre i contributi pensionistici a zero in modo che la gente abbia 400 euro in più al mese.

E' assolutamente logico: le banche centrali hanno di fatto emesso moneta in Europa, UK e USA per circa 7.000 miliardi di dollari e l'hanno usata per comprare debito sia di cartolarizzazioni che pubblico detenuto da banche ed investitori. Non gli è costato una lira e anzi avendo comprato questo debito a prezzi stracciati forse ci guadagnano anche in media. E non hanno usato un euro o dollaro o sterlina di denaro dei contribuenti perchè hanno semplicemente aggiunto degli 0 con il computer, hanno modificato dei numeri accreditando le banche e addebitando il proprio conto. Allo stesso identico modo possono creare 7.000 miliardi e usarli per ridurre le tasse accreditando i conti bancari di milioni di persone e addebitando il proprio... Non gli costa niente e non crea inflazione perchè l'economia è così depressa che riporta semplicemente la spesa a livello normale

http://www.mecpoc.org/2011/11/warren-moslers-proposals-for-the-99/

http://it.wikipedia.org/wiki/Warren_Mosler

Cordiali saluti a Beppe Grillo.

Daniele Tagliabue 26.05.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...dici una cosa sulla GERMANIA!!!!

La stessa che ho detto io!!!!

LA GERMANIA DEVE ANDARE FUORI DALL EURO!!!!!

si riprende il marco e noi stampiamo DENARO!!! Svalutando l Euro!!!

non fori grecia, Italia Portogallo Irlanda..FUORI la germania!!!!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 26.05.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, per far tornare i giovani e meno giovani che sono "partiti", perchè fisicamente emigrati al'estero o perchè marginalizzati in un stato di precarietà senza speranza, come sai, bisogna reperire risorse economiche .
In questa ottica che ne dici di proporre per le pensioni l'applicazione dell metodo contributivo, cioè quello che verrà applicato ai giovani ed alla maggiorparte dei meno giovani ( garantedogli pensioni da fame a 70 anni) anche a coloro che sono prossimi alla pensione e che lo sono già e che ne percepiscono una superiore ai 2.000,00 euro al mese. Così mettiamo un po' a dieta (con 2000 € non moriranno di fame)i politici, i magistrati, gli alti burocrati, i generali,i professori universitari , i mega stipendiati del settore pubbllico e privato "over 55". Non toglieremo loro nulla, gli applicheremo la stessa legge che hanno applicato agli altri : hai versato tot contributi ed ai tot pensione.
Non ci vorrà molto per capire che le pensioni di questi signori caleranno sensibilmente compreso quella della professoressa Fornero cui daremo un giusto motivo per piangere.
Ti obietteranno che si tratta di diritti quesiti e quindi intoccabili, ma i nostri governanti, quando hanno voluto, con la voce " contributo di solidarietà" hanno introdotto tutte le decurtazioni che volevano. Pertanto basterebbe introdurre una norma che preveda per costoro,per i futuri pagamenti,un contributo di solidarietà pari alla differenza tra quanto stanno percependo di pensione e quanto percepirebbero con il metodo contributivo.
Diranno che sono pochi e che i tagli non incideranno a livello macroecomico.
Non è vero.
In ogni caso anche prima della Rivoluzione francese gli aristocratici erano pochi e forse il loro sfarzo non incideva a livello macroecomonico,non per questo il popolo, esasperato da diseguaglianze inaccettabili ed ingiustificabili, non ha ritenuto opportuno di operare dei tagli, sicuramente più dolorosi.

GAETANO CENTOFANTI Commentatore certificato 26.05.12 17:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA VOLTA SI DOVEVA DECIDERE SE POTERSI COMPRARE UNA CASA O MENO........OGGI SI DEVE DECIDERE SE COMPRARSI UN POSTO DI LAVORO DOVE TI SPETTEREBBE DI DIRITTO....E' UNA VERGOGNA...
Ma per favore: ma che razza di accordo è??? Tutto a favore dell'azienda, nessun rispetto né tutela per i lavoratori! Allora chiedo :
"Oggi nella realtà in cui viviamo tra la "certezza" del posto di lavoro con la modalità di
comprartelo con gli stessi soldi e più che hai ricevuto dall azienda come risarcimento degli arretrati, con restituzione anche dell'anzianietà
di servizio dopo una sentenza favorevole e il rischio di procedere con la stessa senza sapere come andrà a finire ...
tanto positivamente che negativamente cosa ognuno di voi deciderebbe di fare ??????? Sottoscriverebbe questo "ACCORDO"
o andrebbe avanti???? Ai posteri lardua sentenza......

carmen r., napoli Commentatore certificato 26.05.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

forza beppe tieni duro e riusciremo tutti insieme ad eliminare questa sporcizia/diarrea politica che ha portato il paese al collasso più totale. siamo arcistufi di vederli di sopportarli di subirli!!! w il movimento 5 stelle..avanti tutta!

Edoardo nervi, bergamo Commentatore certificato 26.05.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

To keep Greece paralysed, dying, to take away this great nation's elderly peoples' dignity... and keep it in the Eurozone.
Greece and the other Euro nations gave up the right over their own currency when they entered the Euro zone.
Before that the Greek government could have printed its own money, now it can't unless it goes back to the Drachma.
This iron fist over Greek politics will only make Germany stronger, which had it's debt forgiven in 1949 and these two entire nations are now being driven to hate one-another again.

Bilderberg is at the heart of the lawless transatlantic banking, oil & royalty cartel that is both causing and stopping the solutions to this crisis.
And the mainstream media is keeping the solutions: Iceland; nationalisation; printing government money to stimulate economies; leaving the Euro & default ... out of view.

So what occult economic and political power does the Bilderberg represent?
Let's go back to the little village of Oosterbeek in Holland, just West of Arnhem, where it all began at the inaugural Bilderberg meeting, chaired by a former SS officer, in 1954.
The site, exactly a decade before, of one of the most controversial battles of the second world war.
http://www.911forum.org.uk/board/viewtopic.php?p=161119#161119

Do have a listen to this hour long show if you didn't yet
show page http://radio4all.net/index.php/program/58485
download link http://www.radio4all.net/files/tony@cultureshop.org.uk/2149-1-20120316180001.mp3

Francesco P., Preganziol Commentatore certificato 26.05.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto il servizio di Berlusconi e "Alfanino" mentre tentavano di rilanciarsi sul mercato proponendo chissa' quali efficacissimi rinnovamenti politici, nuovi e di apertura verso gli "altri". Non sono sicura se abbiano mandato il servizio sul tg3 o a Zelig, comunque non potevo smettere di ridere. Come avrebbe detto la mia povera nonna..Berlusconi ma "vergognati la faccia".

Denise Z., Missaglia Commentatore certificato 26.05.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Siamo stanchi e stufi di essere manipolati da un branco di mafiosi collusi con questi abusivi (politici),potranno ammazzare chi vogliono questi beceri,ma non hanno capito che le idee non si possono ammazzare. Se la stanno facendo sotto perche' il nostro movimento è per fortuna diventato esponenziale ed irreversibile.

antonio di giulio 26.05.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

Ieri mi è arrivato un sms dall'associazione degli imprenditori con un sondaggio formulato più o meno così: Se si formasse un partito di imprenditori, chi voteresti? A-Grillo o B-Gli imprenditori?
Non si degnano nemmeno di proporsi con idee. Prima proponi le tue idee per ricostruire il Paese e dopo fai un sondaggio. Forza Beppe che finalmente riusciremo a cambiare il Paese anche a costo di saltare in aria come Falcone e Borsellino.
Saluti.

Pietro Focarete, Sacile Commentatore certificato 26.05.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

pur condividendo le denuncie e le critiche al malcostume politico imperante in italia, alla corruzione dilagante e quant'altro mi restano dei dubbi: in italia c'è un fiorire di "no qualcosa" (es. no TAV)... senza entrare nel merito un dubbio è che se tutti questi "no qualcosa" vanno in parlamento avremo tante cose che non si faranno, e potrebbe anche essere un bene, questo purtroppo non implica nè che si faranno altre cose in generale nè che quelle che eventualmente si faranno saranno giuste e sostenibili (nel senso che risolveranno i problemi senza essere campate per aria). Concludendo criticare il sistema è giusto, ma non è sufficiente, i problemi restano anche dopo che il "popolo sovrano" ha votato... i problemi non sono democratici... bisogna trovare delle soluzioni il più democraticamente possibile, ma che siano soluzioni non castelli in aria buoni per le coscienze ed il senso di giustizia, ma inapplicabili o troppo costose ... un ultima cosa: se usciamo dall'Euro la crisi non scomparirà... anzi, scommetterei sul contrario.

giorgio 26.05.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

niente tenzioni o allarmismi che incendiano solo chi ha voglia di spaccare tutto solo perchè ha voglia di farlo senza rispetto del prossimo.

michele l. Commentatore certificato 26.05.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti voglio bene , ma non posso essere d'accordo sulla politicizzazione di quello che è successo da chi è antipolitico per definizione

Durante le elezioni ci sono state bombe intimidazioni e ferimenti !!!!!

Questo impedisce alla democrazia di evolvere.
Il cambiamento c'è stato perchè la politica degli interessi mafiosi è stata solo leggermente arginata per evitare di aggravare la crisi ...
d'altra parte tutti i parassiti hanno bisogno che l'organismo che li ospita non muoia del tutto!

Chi lo sà chi è stato?!

Beh adesso basta con la strategia della tensione ,
se ti ci metti anche tu ,
ti mando a fanculo come ho fatto con i politici di prima

ciao
costantino

cos bandiera 26.05.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Grillo cita un dato che mi è parso impressionante: un milione e mezzo di emigrati italiani (secondo paese della comunità europea dopo la romania). Qualcuno sa dirmi se è un dato dell'istat o di altri istituti di ricerca ufficiali?

Aurelio 26.05.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

se l'idea e' proporre movimenti per lo studio e riforma eventuale della Costituzione.movimento per la ridistribuzione delle tasse.Movimento per lo studio dell'impiego dei Carcerati e i giovani disoccupati per l'assestamento idrogeologico del territorio Movimento per lo studio di fattibilità di calmierare affitti e generi di prima necessita'.Movimento per lo studio della possibilita' di lavorare meno ma tutti ve lo ricordate il vecchio slogan?dov'e' finito?.Personalmente sono un famigerato impiegato del parastato al 15 del mese senza una Lira ma sarei dispostissimo a ridurre il mio salario in cambio di prezzi bloccati per la casa e la "pappa".con solo zappa e picconi potremmo lavorare in milioni.
spero ci farete Tutti un pensierino
grazie

paolo ., bari Commentatore certificato 26.05.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

VORREBBERO CHE BEPPE FOSSE "PACATO" SONNOLENTO, COME MONTI E NAPOLITANO,
MA STANNO SOLO ROMPENDO IL CAZZO AL POPOLO ORMAI GONFIO...

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Caro grillo ora bisogna cambiare la costituzione

elezioni presidenziali come in francia
una sola camera con trecento deputati
con elezione solo per due mandati
abolizione delle regioni
le provincie se rese efficienti sono più efficaci delle regioni perchè un assesore di cosenza non sa i problemi di reggio e viceversa

abolizione delle comunità montane

liberalizzazione notai farmacie tassisti rifornimenti di carburante, assicurazione ecc

colpire le banche abolizione commissione massimo socperto, e spese varie

inps inail ispettorato del lavoro un solo ente

i sindacati tornino a fare gli interessi dei lavoratori

.
abolizione cnel


vendita rai

ritiro soldati dalle missioni estere con abbassamento della banzina e gasolio

riduzione spese militari vedi caro Grillo marina aviazione esercito hanno i loro lidi ed alberghi con le loro famiglia si fanno le vacanze a nostre spese

la guardia di finanza deve essere polizia tributaria ma con personale qualificato quindi avvocati dottori commercialisti, ingegnieri elettronici, non fermare la macchina questo credo che lo sappiano fare polizia carabinieri (anche per questi due corpi aumentare il grado di istruzione visto che ogni omicidio si risolve con l'assoluzione degli imputati esempio csi

la corte dei conti deve diventare un tribunale per reati contro la pa quindi chi occupa un posto pubblico ogni danno ne dovrà rispondere con il patrimonio personale come fanno i vari imprenditori rischio d azienda si chiama

abolizione catasto con delega da parte dei comuni

tassare i guadagni della borsa

tassare i grandi patrimoni immobiliari


lotta evasione fiscale con chisura dell esercizio da mesi 6 ad un anno con multe di 10000.oo

ogni progetto o causa da parte di avvocati ingegnieri dovrà essere presentata copia fattura

introduzione presenze pubblico impiego per impronta digitale ed immediato licenziamento se non trovati sul posto di lavoro e richiesta risarcimento d

santo zumpano, celico Commentatore certificato 26.05.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

L’Arte del Possibile.

I politici oramai parlano solo a se stessi, in una sorta di soliloqui, avendo perduto il reale contatto con la società reale.
Non capiscono e non vogliono capire.
La loro vita politica è una sorta di vita alla Don Abbondio.
“Eh! ... Quando penso che stavate così bene; cosa vi mancava? V’è saltato il grillo di maritarvi…”, viene affermato nei Promessi Sposi.
Riparafrasando l’ultima parola che Manzoni fa dire a Don Abbondio, rivolta a Renzo, potremmo dire “impegnarvi”.
Ecco, a chi fa parte del Movimento 5 Stelle, è saltato il grillo di impegnarsi e gli attuali politici (che recitano commedie da veri comici), pensano: …, ma come stavate così bene! Cosa vi mancava?
Ci sarebbero tante risposte da dire e le diremo di volta in volta, ma una è fondamentale: “Ci mancava un artista, come Beppe Grillo, che insegnasse che anche la politica è un arte, l’arte del possibile …, del possibile cambiamento”. Gianni Sabato (Roma).

Giovanni Antonio Sabato, Roma Commentatore certificato 26.05.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque, consigliere circoscrizionale, comunale, regionale, sindaco ecc. non si rende conto o fa finta di non rendersi conto che la prospettiva politica del M5S non è e non può essere la "nomina del direttore generale di parma"; chiunque cioè non riesce ad avere una prospettiva politica che va oltre il suo naso è o un imbecille o è in mala fede. Il che non fa molta differenza: desse le dimissioni, facesse una sua lista e provasse con le sue forze a cimentarsi in una battaglia politica che non può non avere l'obiettivo di liberare il nostro paese dai predoni che lo hanno assaltato e da anni!!!
Basta con questa finta o reale (non importa) ingenuità. Chi non è d'accordo si facesse d parte: l'Italia non finisce a Parma o a Bologna!!!
Dovete avere la prospettiva di "Berlino", lo capite!?!? Guardate il terremoto che avete provocato!!!

Paolo S. 26.05.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

salvate la valle galeriaaaaaaaa,quarant'anni di morti

vincenzo mautone, roma Commentatore certificato 26.05.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo, Movimento 5 Stelle, donne e uomini di questa Italia, di questa Europa se non Mondo disastrati da una sola cosa: l'assenza di comprensione del nostro ruolo nel sistema.
Perdonate questo contributo al Blog ma al mattino mi sveglio ed ho l'ansia di vedere il futuro nostro e non solo il mio e di mia figlia, violato. La nostra intelligenza violata. La semplice logica del vivere in armonia con tutto quanto abbiamo attorno violata.
Ieri ascoltavo un gruppo di bambini recitare "se fossi foco arderei lo mundo" e non sapete quanto questo mi abbia colpito. Loro non sapevano che dicevano una verita' o meglio una profezia quanto mai realistica. Perche' noi bruciamo il mondo, lo consumiamo. E consumandolo parliamo e discutiamo che neanche il consiglio di Costantinopoli era cosi' bravo a disquisire di sofistica mentre la citta' bruciava. Siamo gli amici che sgranocchiano noccioline davanti all'aperitivo parlocchiando de "mala tempora currunt" senza rendersi conto che le noccioline erano l'aria,l'acqua, la natura e ora iniziano ad essere le loro stesse dita.
Guardiamoci attorno, fermiamoci un istante per osservare e comprendiamo prima di agire.
Nessuna politca, nessuna pretesa, solo consigli locali che riferiscano a consigli piu' ampi per una gestione armoniosa. Educhiamoci alla condivisione e all'assenza di invidia.
Creiamo un terreno fertile dove i cervelli e gli animi si sentano appagati e pronti a volare. Consapevoli che non vi e' innovazione buona senon quella che ci fa vivere in modo piu' equilibrato e rilassato TUTTI.
Le macchine al posto dell'uomo non sono male se tutti se ne giovano e se non implicano un sacrificio.
Se il terreno sara' buono accoglieremo fratelli da ogni dove che qui pianteranno semi e cresceranno.

Io voglio sentirmi parte dell'umanita' prima di essere europeo, italiano, genovese.

Paolo, Genova

Paolo Piccardo (lightwolf pol), Genova Commentatore certificato 26.05.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento

Ehi Ragassi, "Hush Hush", di LA Confidential, certo stefano caselli ha colpito ancura sul FQ...
Ci ha ricordato, per il malcapitato, analfabeta, magari UNICO sul blog, e per quelli che non lo sapessero,che Euronews é pagata con i soldi dei "cittadini" europei????? Non pago, si é cimentato in una descrizione A-"critica", la più obbiettiva possibile, per il poveretto ovviamente, delle dichiarazioni di Beppe, ma credo gli sudassero le mani nello sforzo di trattenersi, infatti ha tenuto tutto per la chiusura "dell'articolo", ora gli italioti debbono tremare all'evocazione della "norimberghina" e dell'agognato processo popolare che vuole Beppe, pensate con pene solo riguardanti attività socialmente utili, brrrrr, brrrr, italioti non ci leggete sotto sotto il pericolo di una NUOVA DITTATURA GRILLESCA, non di una "rivoluzione" senza ghigliottine eh no, ma brrr, brrrr, di condanne AI PIU PERICOLOSI LAVORI SOCIAlMENTE UTILI, DA ASSEGNARE AI LADRONI DELLA SECONDA REPUBBLICA, per carità che PAUUUURA!
Magari sarà una carneficina di Gasparri a raccogliere cacche di cane ai giardinetti, meglio delle purghe all'olio di ricino e le leggi razziali e la caccia agli omosessuali ai rom, a cui i predecessori del poveretto si sono amabilmente dedicati, a stefano caselli ma vai a fare in culoooo? Ci facesse una sacrosanta cortesia si trovi un'altro bersaglio, magari più succulento perchè in questo modo ci fa triplicare i consensi, il poveretto e a noi basterebbe il 50%+1, non siamo così AVIDI!
Dal tipo di articoli che "questo" scrive, percepisco una ostilità solo ideologica, immotivata, allora si sfoghi per bene, svuoti la sua pancia del veleno che porta in se, già nei confronti degli "ingenui" sostenitori del M5Stelle, faccia training autogeno, e se vuole gli indico mia cugina ;-), che usa delle nuovisssime tecniche terapeutiche, che non durano anni o secoli, sono immediatamente efficaci, così gli passa e magari invece di riempire il vuoto con il vuoto, inizierà a scrivere di cose serie?

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

se le cose cambiano
è grazie a quelli che RESTANO
smettiamola di osannare quelli che sono emigrati
io parlo anche inglese e tedesco
in Italia
il MoVimento 5 Stelle è fatto di gente che è rimasta perché ci crede
il MoVimento 5 Stelle è stato votato da gente che è rimasta in Italia
il mio cervello è qui
e il mio cuore
e la fiducia che le cose stanno cambiando

Giuliano R. Commentatore certificato 26.05.12 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Grillo è arrivata l'ora dell'esperimento.
Sparisci per 2 o 3 mesi, e vedi se il movimento cammina con le proprie gambe.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.12 00:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"La televisione è controllata in ogni sua piccola parte dai partiti. Uno "stupid box". "Farsi vedere" dai cittadini "altrimenti non si cresce" è una solenne cazzata. O per alcuni una scusa per dare spazio al proprio ego.
E' bene ricordare che chiunque faccia parte del MoVimento 5 Stelle, oggi ci sono 200.000 iscritti, ha la stessa dignità. E' un MoVimento di massa dove chiunque può prendere e dare il testimone. La rivoluzione non sarà televisiva. La televisione è in mano al potere costituito. O ti oscura o deforma il tuo messaggio."

Questo è un pezzo di un post di Grillo datato 22 aprile. Perchè allora ha rilasciato un'intervista ad una televisione? Tra l'altro decisa da solo e parlando a nome dell'intero movimento? Se qualcun altro del movimento avesse fatto questa intervista al posto suo sarebbe stato cacciato? Avrebbe potuto parlare a nome dell'intero movimento?
Grillo è stato pagato per questa intervista? Se si, i soldi sono a disposizione del movimento?

Stefano C. Commentatore certificato 26.05.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Spero che il genere umano non si manifesti con la violenza che gli è consueta quando con la ragione o l'inganno non riesce a levarsi dai casini.
Giusto signori del potere?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.05.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

ciao bebbe .quando vieni anche a trapani ? ...ciao

massimo tosto, trapani Commentatore certificato 25.05.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo mi farebbe piacere che smettessi di dire che esportiamo laureati per importare manovalanza, non che sia falso, ma sembra quasi che la manovalanza sia una razza da far estinguere perchè nessuno vuole.
Casa tua è stata fatta dalla manovalanza oltre che da ingegneri e geometri, e prima che esistessero gli ingegneri e i geometri esistevano già i manovali, che si costruivano casa.
Un' altro punto importante da non dimenticare e che la manovalanza del 2012 ha una cultura superiore rispetto alla manovalanza delle epoche precedenti, le possibilità di acculturarsi "in proprio" oggi giorno sono quasi infinite. In fine non confondere cultura con intelligenza, probabilmente, tu stesso Grillo ne sei l'esempio, molti uomini sono più colti di te, ma valgono migliaia di volte meno di te sulla bilancia dell'intelligenza, il sapere non sempre è buona cosa quando appartiene a persone che sono in apparenza risultano anche intelligenti.
In buona sostanza quasi qualunque coglione, se si impegna, si laurea.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forza Beppe continua cosi' siamo tutti con te !!!!!

marco pasquini 25.05.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

GRILLO in Spagna la polizia europea ha iniziato ad agire.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 25.05.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

beppe stai sempre in guardia , più vai avanti più devi alzare la guardia,quel berlusca gonfio di livore non mi piace,non ha riso nemmeno quando il suo segretario pieno di quid lo ha chiamato presidente della repubblica,serra i ranghi e occhio siamo tutti con te,ognuno di noi ha tante storie di soprusi e di angosce per continuare ad andare avanti,giorno per giorno.confidiamo in te,affinchè tutto questo lerciumesi dia una debita stretta e che tutte queste risorse vengano date agli ultimi,per farli di nuovo sorridere alla vita.loro non si arrenderanno ((e gli conviene)noi neppure.

antonio battaglia 25.05.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

mi è capitato di sentire 15 secondi? di intervista di monti su la7..alla domanda (non so chi era):mio figlio laureato in italia con i massimo dei voti per trovare lavoro e costretto ad emigrare all'estero,lei come convincerebbe mio figlio a restare in italia? (MONTI): .... em... m. ee... v..v..VAFFANCULO MONTI!
Con quelle lacrime di coccodrillo sembrava proprio un grande classico teatrale!
il punto non è andare via perché l'italia fa schifo..la madre della mia ex diceva:Bisogna andare dove c'è lavoro!!
Dove? le dicevo io!!
il governo e morto,l'intero sistema politico e morto ma a livello mondiale,io guardo la merkel in t.v. e mi viene il vomito solo a guardare la sua faccia,guardo obama e mi fa lo stesso effetto!
che penso che questa gente usino altra gente per far sentire meglio la propria gente e il bello e che fino a quando non sai cosa voglia dire essere uno scarto del sistema,ne sei contento di questa cosa! io ho guardato gli africani per anni con quella pancia da denutrizione e mi sono detto:Cavoli loro!!
ora guardo a noi italiani,e mi rendo conto che i cavoli non sono solo i loro,che i problemi che hanno loro oggi sono gli stessi che ho pure io!
mi sono chiesto:ma perché gli africani con tutto il potenziale che hanno,non crescono,non si ribellano a questa loro condizione?
e ho capito riflettendoci molto.ma tanto tantissimo,perché finché li guardi alla televisione non ci pensi,ti sfugge!!
e ho smesso di guardare la televisione,ho acceso il computer ed ho finalmente realizzato..la differenza tra noi e loro,e che loro non hanno l'informazione! non hanno la comunicazione l'Africa e grande immensa,e una notizia ci mette una vita a fare il giro senza internet.. e da quando parte a quando arriva,sei già morto!
pensate a tutti i soldi che i vip hanno chiesto negli anni,se questi soldi fossero stati usati per un paio di computer e qualche antenna wi-fi. pensate ora questa gente dove sarebbe arrivata?
non sei contro il progresso se ripudi il plutonio ->cnt!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 25.05.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dai Beppe che ce la facciamo a fare la rivoluzione pacifica (sei l'unico che fai satira vera e non sei di parte :Benigni Celentano Guzzanti ; sono di parte

graziano Furlanetto 25.05.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

La vergogna è degli onesti.
Se l'Italia o meglio se il popolo italiano è nella merda è colpa dei politici che da anni infestano come parassiti il parlamento.
L'Italia ha il più alto tasso di corruzione, di clientelismo e di truffaldini. I giudici sono politici che si accaniscono contro poveri cittadini indifesi solo perchè hanno voglia di screditare i santi. Berlusconi dopo aver buttato l'Italia nel cesso, dicendo che i ristoranti erano pieni, e l'economia volava, e tra un bunga bunga, lo metteva a quel posto a chi non sa dove sbattere la testa, ha avuto il coraggio di rifarsi vedere in pubblico. Ha detto che Montezemolo deve unirsi ai moderati: ma Montezemolo o Berlusconi, possono capire che io non riesco a vivere e che i miei figli non possono permettersi nemmeno un paio di scarpe? Perchè in questa crisi tutti i parlamentari + i dipendenti pubblici, non hanno rinunciato alla tredicesima e alla quattordicesima, facendo risparmiare milioni di euro. Perchè i sacrifici li devono fare solo i privati, già tartassati e sfruttati dai datori di lavoro. Ci vogliamo svegliare?. Adesso che il Movimento 5 stelle, mi da la possiblità di esternare le mie difficoltà, perchè deve essere criticato e messo al bando?. Bersani, Casini, Berlusconi, Alfano e tutti gli altri politici, andate a fare i braccianti e guardate come è bello sentire il sudore che vi scende fino al fondoschiena. Beppe non mollare, siamo tutti con te.

Massimo Di Domenico 25.05.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

ERRICO MALATESTA

Marco Ferri 25.05.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe, saro' forse ottimista ma alle prossime politiche penso che gli italiani residenti all'estero voteranno all'unanimità per il M5s. Siamo tanti, informati, desiderosi di tornare a casa e orgogliosi di vedere tante persone nel nostro paese battersi contro i quaquaraqua che ci hanno abbligato ad emigrare.
Grazie a tutti voi.
Erik.

Erik Cavallari 25.05.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,
Casaleggio=Grillo

CHIARISCI QUESTA EQUAZIONE AL PIù PRESTO

carlone vincenzo 25.05.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi, occhio a Berlusconi

stefano s. Commentatore certificato 25.05.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

CARISSIMO BEPPE,HA RAGIONE QUANDO AFFERMI CHE INCONTRANDO GLI ITALIANI ALL'ESTERO, I LORO OCCHI SONO VELAT. INFATTI ESSI NON PIANGONO PERCHE' VOGLIONO ESSERE FIERI DI ESSERE ITALIANI111
SONO CONVINTO CHE ESSI HANNO NOSTALGIA DI TORNARE IN ITALIA, E NON LO FANNO SOLO PERCHE' VERREBBERO A FARE LA FAME111
PERO' GRAZIE A TE CHE STAI LOTTANDO CERTAMENTE INSIEME A TUTTI NOI DEL MIVIMENTO CINQUE STELLE AFFINCHE' IN ITALIA CI SIA UNO STRAVOLGIMENTO TOTALE PER FAR SI CHE' CI SIA VERA DEMOCRAZIA .
NON FERMARTI MAI, NOI SIAMO CON TE11 ANDIAMO AVANTI. PARMA E' L'INIZIO ED IL SINDACO PIZZAROTTI AIUTATO DAI SUOI CONDIGLIERI ED ASSESSORI NON DOVRANNO AVERE PAURA DI NESSUNO. VOGLIO DARGLI UN CONSIGLIO POICHE' SONO STATO PER TUTTA LA MIA VITA RAGIONIERE CAPO DEL MIO COMUNE E NE HO VISTO DI SINDACI SUCCEDERSI .
VERIFICA CON CAUTELA GLI UFFICI FINANZIARI, E TRIBUTARI DEL COMUNE, ED ENTRA NEL MERITO DI TUTTO COLLOQUIANDO E SEQUENDO QUOTIDIANAMENTE QUELLO CHE E' IL CUORE DEL COMUNE. I C O N T I.SE DELEGHI AD ALTRI LE COMPETENZE, NON MOLLARE MAI DI VISTA L'OBIETTIVO. NON TI FIDARE MAI DI NESSUNO CHE CON BELLE PAROLE SEMBRA ESSERE IL MIGLIORE111 E' UN IMPEGNO GRAVOSO, MA CON LA BUONA VOLONTA' LO PUOI PORTARE ATERMINE NEL MIGLIORE DEI MODI E SOPRATTUTTO NON DIMENTICARTI MAI DEI CITTADINI TUTTI, ANCHE DI QUELLI CHE NON TI HANNO VOTATO.
SE SIETE RIUSCITI AD ARRIVARE PRIMI, RIUSCIRETE AD ESSERE QNCHE PRIMI COME AMMINISTRATORI DA PRENDERE A MODELLO PER GLI ALTRI.
NOI TUTTI ALTRI MOVIMENTI SPARSI IN TUTTA ITALIA, AUGURIAMO DI VERO CUORE BUON LAVORO,E CONFIDIAMO IN VOI, AFFINCHE' POI CI POSSIATE ILLUMINARCI SUL DA FARSI, PER POTER RIUSCIRE A CAMBIARE QUESTE NOSTRA I T A L I A CHE AMIAMO TANTISSIMO.

GAETANO ROSSANO, SANT'AGATA DEI GOTI Commentatore certificato 25.05.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Non trovo il commento che dice: w il MoV 5 con le lacrime agli occhi .

Be credo che i tuoi pensieri non discossano molto dai miei.
Ciao bella gente W l'ITALIA.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 25.05.12 20:13| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ti voglio bene GRILLO W L'ITALIA.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 25.05.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Hai ragione belin porczozzacome sempre basta politici avanti i cittadini xbene e fiato la rete x il benestare di ogni progetto e decisione la vera democratia è solo con discussione e approvazione in rete.

alessandro g., magenta Commentatore certificato 25.05.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Beppe sei grande ora hanno proprio paura di voi fuori tutti

Donatella veschitelli 25.05.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma e' fantascienza o veramente si potrebbe realizzare una situazione del genere? purtroppo da anni le persone che decidono sulla nostra pelle sono solo dei grandissimi asini legati alla politica solo per il denaro e il potere, grazie Grillo.

bruno paccasassi, roma Commentatore certificato 25.05.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Avanti così,
ma caro Beppe, cerca di essere accomodante qualche volta con i giornalisti che sono fuggiti dalla rai e si sono messi a fare televisione su altre piattaforme.
Dopotutto non parlano male di noi, ci vedono solo come un fenomeno inspiegabile.
Probabilmente una distensione aiuterebbe.
Simone.

Simone Meloni 25.05.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento

Nessuno in questo movimento si è mai sognato di essere stato unto da un autorità divina..e nemmeno ci riteniamo "custodi della verità"!.
Ci sono altre persone in altri partiti simpatizzanti o iscritti che portano avanti battaglie come ambiente,economia e sociale...che spesso coincido con le n/s istanze!
Ma..ma..ma...se oggi fossi ancora nel PD o in SEL o nell'IDV, mi chiederei che senso avrebbe condividere un progetto politico alternativo, quando uno di questi partiti sostiene un governo "fantoccio" legato ad una compagine di una maggioranza abusiva!...
Io personalmente non l'accetterei,perchè una cosa del genere è "inaccettabile"...piuttosto reclamerei il diritto e il dovere di proporre un Governo eletto e legittimato dal popolo,indipendentemente dal fatto che si possa o meno vincere l'elezioni!
noi lo sappiamo cosa vogliamo fare da grandi!!gli altri?...vogliano continuare a trastullarsi...o si vogliano prendere le loro responsabilità?...

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.05.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
credo sinceramente che sia necessario una maggiore tua presenza nel senso letterale del termine per una maggiore tutela del Mov.to CinqueStelle nel suo complesso e per chiarire subito fraintesi che ne possano mettere a rischio l'evoluzione e la progressione sociale.Ultimamente si respira un'aria differente diciamo così....fatta di video di chiarimenti e di rettifica di fraintesi.L'energia del Mov.to per quanto sia spontanea e limpida ha necessità di essere incanalata ed ancora guidata verso un cammino vincente ma ancora e più che mai irto di ovvii ostacoli di un potere che non mollerà facilmente e farà di tutto per screditare persino le più evidenti buone intenzioni.Penso davvero che occorra più presenza da parte tua non solo come per il tuo straordinario giro in camper per le piazze italiane ma come presidio tuo personale che infonda maggiore stabilità al mondo CinqueStelle.Credo che molti siano d'accordo con quanto modestamente dico e penso che faresti bene a riflettere su quanto si senta il bisogno di una linea di condotta caratterizzata da più persistenza mediatica e di counseling da parte tua per ribattere prontamente ogni menzogna e bufala.
Francy Roma
FiveStars Movements
RM

Francy Roma 25.05.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEBBE GRILLO!!!
FORZA MOVIMENTO 5 STELLE.
BASTA QUESTI PARTITI E POLITICI LADRI INCAPACI DI COMPRENDERE QUALUNQUE SEMPLICE E ONESTA PICCOLA COSA.

Mario DE GASPERIS, roma Commentatore certificato 25.05.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"...e cominciamo a mettere in Parlamento non dei partiti, ma dei movimenti ognuno specializzato nei trasporti, nei rifiuti, nell'energia, nel wifi, non so quelli dell'acqua, i movimenti dei NoTav sui trasporti." [B. Grillo]

Ovviamente l'idea è buona, ma le problematiche da affrontare e risolvere, prima di arrivare alla sua reale implementazione, sono davvero tante. Il caso Parma è il primo esempio, siamo davanti ad una giunta prossima ventura che entrerà al Palacium con gli zainetti a tracolla, gli snacks e le scarpe da jogging e magari, masticando una gomma e grattandosi la pera irsuta, chiederanno in portineria dove dovranno sistemarsi. Cmq, l'esperimento è bello, è una sorta di open source delle P.a. Spiace soltanto che tutto ciò sia capitato proprio a Parma, con quel buco spaventoso di bilancio, una situazione totalmente inadatta ai laboratori di antropologia politica e decisamente non alla portata dei dilettanti. In bocca al Rigoletto.

Zeon Porter Commentatore certificato 25.05.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

Vai Beppe,questa politica è ormai cotta e in affanno,mandiamola al tappeto una volta per tutte,speriamo che mollino il potere senza fare cazzate..Tieni unito il Movimento,non litigate fra voi,mi raccomando.

giuseppe m., roma Commentatore certificato 25.05.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...e tutti voi che credete di esservi alzati a paladini della giustizia in questo fottuto paese,vi dico dal più profondo del mio cuore....RIPRENDETEVI !!!! Voi che insultate tutti i politici Italiani,voi che credete che tutti sono uguali a tutti,voi che credete che il cambiamento passi solo dal web,voi che credete che solo voi siete amanti dall'aria pulita,voi che credete che a noi non interessano i bilanci Comunali ecc ecc vi dico...RIPRENDETEVI !!!!!

paradiso marco 25.05.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio fratello è ricercatore di ruolo di Diritto privato presso la Facoltà Cesare Alfieri di Firenze...ad oggi non è professore perchè non ha sponsor politici o massonici. I suoi scritti si trovano presso la Biblioteca del Congresso Americano come alla Columbus University e alla Sorbona di Parigi.......non è andato all'estero. All'università italiana ne ha viste di tutti colori....solo mafia.

Iacopo Bellizzi, FIRENZE Commentatore certificato 25.05.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Forse ritornano. Basta che non piova loro addosso qualche veto "proprietario". Chissà se dalle parti di Parma ne sanno qualcosa.

Jordi Minguell Roselló 25.05.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo di mettere nel programma della riforma della giustizia,la regola fondamentale,semplice e democratica che attualmente non è applicata e rispettata da nessuna Procura della Repubblica Italiana,ed è quella della data di presentazione dell' atto di denuncia,querella,citazione o ecc.che devono essere esplicati dai Giudici e Tribunali in ordine al diritto di data di presentazione dell'Atto."Chi arriva prima deve essere servito per primo" questa già è la 1° regola attualmente violata ma contrariamente funziona il servilismo con prepotenza sui più umili e deboli con precedenza per persone conosciute o con cariche pubbliche note.Ma basta la semplice e democratica regola da rispettare ordine della data di registrazione dell'atto.

salvatore i., macerata Commentatore certificato 25.05.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, come mai non hai ancora risposto alle mie due email precedenti???

non è che "predichi bene e razzoli male"??

alberto arnese 25.05.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insomma er Pizza s'è insediato....appena possibile apriamo un dibattito sulla trasformazione di quel caatoio "d'inceneritore" io avrei una proposta la butto lì..sarebbe possibile modificarlo e farlo diventare una piccola centrale elettrica funzionante a Biogas(metano naturale) ricavato da escrementi di animali...con tanto di impianto di frazionamento per produrre idrogeno da metano..utilizzare per la produzione di energia elettrica e l'alimentazione di auto ad idrogeno.

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.05.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Secondo recenti statistiche, gli italiani all’estero sarebbero 4 milioni e cinquecentomila.
Gli oriundi, secondo il Ministero degli Esteri, sono più di 58 milioni, praticamente un’altra Italia.

Quella che una volta era partenza di massa si configura ora come fuga di cervelli, per i quali sono auspicabili, ed obbligate, adeguate politiche di rientro e reinserimento, al momento, decisamente improbabili, tranne se, ovviamente, come Movimento 5 Stelle non riusciremo ad interessarci in futuro anche legislativamente.
Sarà anche questo uno dei compiti principali di una classe dirigente alle prese con un’interminabile crisi d’identità, quella italiana.

Giovanni Antonio Sabato, Roma Commentatore certificato 25.05.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Devo confessarlo, leggo ogni tanto le maggiori testate italiane (quelle di partito e quelle di sistema) e devo dire che la cosa mi fa esultare:
Direte voi: "Ma sparano a zero sul movimento, distorcono i messaggi, si appigliano a qualunque cosa che esista o meno, filosofeggiano sul nulla ..... di che esulti ???? SEI PAZZO ?????"
Questa è la dimostrazione che se la stanno facendo sotto e che non hanno capito di cosa stanno parlando e di solito quando non capisci il tuo nemico sei destinato a soccombervi.

Alberto M. Commentatore certificato 25.05.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che da qui inizi l'esperimento a 5 stelle di partecipazione democratica dal basso e in rete.

Perchè non fare un referendum interno su questo Tavolazzi ?

Non vorrei mettere in difficoltà Pizzarotti ma se lo doveva aspettare.

Questi tentantivi di uscire dalla porte per rientrare dalla finestra mi puzzano di infiltrato che forza le regole.

Lucifero 25.05.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento

Bene così,
continuiamo la battaglia democratica intrapresa nonostante tutti gli attacchi mediatici a cui siamo sottoposti...Parma è l'inizio...Roma è l'obiettivo per cambiare " da dentro " questo sistema marcio che sta portando questo povero paese allo sfacelo!!!!
Forza Movimento5Stelle
Domenico - Parma

Domenico G., Parma Commentatore certificato 25.05.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dai confini c'e un altra Italia fatta da giovani e giovanissimi donne uomini menti e braccia che hanno voglia di cimentarsi con il mondo di verificare il loro valore in tutti i campi e molto spesso trovano condizioni a loro favorevoli trovano valutazioni che in Italia non sono pensabili che danno sicurezza nei propri mezzi in Italia la meritocrazia non c'e e non c'e mai stata almeno prima la spinta la davano ai meritevoli perché ci mettevano la loro faccia oggi non importa se sai fare piazzano li figlio di la moglie di il marito del il parente per tanto la loro immagine e talmente compromessa che lo devi prendere e basta o ti faranno difficoltà nei pagamenti nella gara d asta o nella immensa burocrazia che è li per questo motivo tu da cittadino imprenditore professionista diventi vassallo o chiedi o sei fuori la politica del ricatto

Riccardo Garofoli 25.05.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Dai ragazzi continuiamo così proviamoci almeno a salvare le sorti di questo paese...certo 60 anni non si cancellano in pochi mesi ma almeno i nostri figli forse potranno vivere in un paese un po' più democratico...che brutta fine che abbiamo fatto...l'unica cosa positiva e che potremmo essere 60 milioni contro mille teste di ca....dai ragazzi dai!!!

Kristian Castorina 25.05.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

ciao grande uomo(BEPPE GRILLO)IO SONO UN EX GIOSTRAIO SINTO LOMBARDO ORA VIVO A GALLARATE(VA)NATO A GALLARATE NON LAVORO DA2 ANNI LAVORA SOLO MIA MOGLIE 9OOE AL MESE HO 2 FIGLI E UNA MULTA DA 18MILA EURO DALLAL ESATRI XBOLLI NON PAGATI NEL 1984,HO DILAZIONATO IL DEBITO E PAGO 380E AL MESE BE TIRO AVANTI A DISPERAZIONE E LUNICA MIA FORZA DI VITA SONO I MIEI FIGLI E TU KE CON LE TUE IDE MI DAI FIDUCIA PER TIRARE AVANTI SPERO VERAMENTE KE KUALCOSA CAMBI NON SOLO XME MA XTUTTA LITALIA ANZI XLEUROPA EXTUTTI I DISPERATI COME ME TU 6 LA NOSTRA UNICA RISORSA DI SPERANZA E DAI LA FORZA ALLA GENTE DI CONTINUARE A VIVERE E ANDARE AVANTI E XCOMME VANNO LE COSE NON è FACILE MA TU TRSMETTI UNA FORZA KE CI FA STARE BENE ALMENO XME E COSI MA CREDO KE IN MOLTI LA PENSANO COME ME DATO KE AI UNA MIRIADE DI GENTE KE TI SOSTIENE..IO SONO UNO SFIGATO IN TUTTO MA SE POTREI CONTRIBUIRE HO FARE CUALSIASI COSA DI OGNI GENERE IO SONO PRONTO DISPONIILE IN TUTTO X TUTTO XTE E XTUTTI COLORO KE TI SOSTENGONO NON MOLLARE KE AI FATTO DI TU UN COMICO KE TUTTI KUELLI DELLA POLITICA CHE ANNO GOVERNATO NEI ULTIMI 30ANNI TI AMMIRO E UN PO TI INVIDIO MA NEL SENSO BUONO CI VEREBBERO PIU BEPPE GRILLO E MENO PAGLIACCI E LADRI POLITICI..E LA COSA KE MI SPAVENTA E KE IO SONO DISPERATO SENZA LAVORO CON FIGLI AFITTO E DEVO MANGIARE XVIVERE E LA COSA ASSURDA E KE HO VISTO GENTE PIU DISPERATA DI ME HO GENTE CHE SI AMAZZA XDISPERAZIONE,MA KE KAVOLO DI MONDO E PENSA KE ABIAMO SOLO TE COME CONFORTO E IL CONFORTO TU CELO DAI GRAZIE DESISTERE BEPPE GRLILLO STAI CAMBIANDO CUESTO MONDO DI LADRI STRANO DETTO DA UN XGIOSTRAIO VERO PERO E COSI...SALUTI ATUTTI E AUGURI XIL FUTURO CIAO GRANDE UOMO(GRILLO) diego

diego georgeowitsch (sinto), gallarate Commentatore certificato 25.05.12 14:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

L'Italia attuale non offre futuro alcuno, l'unica speranza per cambiare l'andazzo è il M5S altrimenti è la fine.

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 25.05.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi serve la Piattaforma Web del M5S dove il sindaco o il presidente del consiglio m5s può dialogare con i cittadini e far votare questa o quella legge proprio come succede da anni in Svizzera. Si chiama democrazia diretta!! E ce l'hanno da anni..
Quindi se non vogliamo che alle prossime elezioni le 5 stelle ce le infilino su per il ... prepariamoci a combattere..
Un saluto a tutti.
Un elettore M5S
AM

Andrea Marzetti 25.05.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Dai Beppe speriamo davvero che la rivoluzione pacifica proceda, intanto la Bocconi non paga l'IMU e l'Agenzia delle Entrate dribbla il Tarsu. Sono senza vergogna. Berlusconi e Alfano o ggi presentavano il nuovo PDL, ovvero il nulla più nullo. Ma la gente se ne accorge o no in che pessime mani siamo?

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 25.05.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

ribadisco l'idea di un governo ombra a 5 stelle

michelemaria quinci, verona Commentatore certificato 25.05.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Silvio torna alla carica! Vuole modificare la costituzione per farsi eleggere presidente della repubblica visto che il prossimo anno scade il mandato di Napolitano, e tornare a salvarsi il culo, ormai rotto da l'odata di cambiamento col le liste 5 stelle!
Ma ha fatto il conto senza l'oste! Loro (lui) non si arrenderanno mai, ma gli conviene, noi neppure!!

Emilio R. 25.05.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe chiarisci anche la questione Casaleggio. Bisogna essere molto trasparenti, specialmente ora, altrimenti la gente abbandona.
Ci vuole chiarezza.

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

carissimi italiani in questi mesi che arriveranno prima delle elezioni politiche i politici (non più nostri) cercheranno in tutti i modi di farci scomparire per far si che passano continuare a fare le loro porcate e mettere noi uno contro l'altro,ma con la forza della rete che loro sottovalutano e con la potenza del voto di ogni singolo gli faremo finalmente il funerale così potranno vivere nell'eternita sereni e fottuti da noi stessi italiani ora basta riprendiamoci quello che nel 1947 i nostri nonni morirono per conquistare la democrazia.potrò io cittadino sapere cosa il mio comune la mia regione il mio governo spende per servizi per opere per energia ce dare il mio parere oggi non si può domani si grazie e votiamo m5s

Alessandro Azzaro 25.05.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

Rappresenti una speranza per tanta gente soprattutto per noi giovani!
Grazie

Susanna M 25.05.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa è una cosa positiva, se dall'estero si accorgono del m5s , magari lo possono dire
anche a Napolitano

mario de fabiis 25.05.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo diversi giornali e mi rendo sempre più conto che il Movimento 5 Stelle rappresenta il vero "pericolo"per i partiti che vedono sempre più ridursi il numero di Italiani che li sostengono.
E' per questo che è iniziata una forte campagna di disinformazione che raccoglie giornalisti di diversa estrazione,trasmissioni televisive... Attenzione,pertanto, alle dichiarazioni rilasciate daiSindaci eletti nelle liste del Movimento: qualunque cosa essi sostengano viene distorta ed utilizzata per dare un'informazione non corretta ai cittadini. A parer mio i Sindaci eletti dovrebbero fare una dichiarazione congiunta nella quale esprimere in modo chiaro e semplice che in quanto eletti rappresentano le rispettive comunità, che le scelte verranno effettuate condividendole con i concittadini, che la trasparenza sarà il loro principio ispiratore... (sono queste le considerazioni collegate al loro essere Sindaci) e che BEPPE GRILLO rappresenta Colui che ha reso possibile con il proprio impegno di dare una Speranza al nostro Paese e di poter guardare al futuro con un po' più di ottimismo.
Un consiglio ai Sindaci del Movimento: siate uniti tra di Voi ed anche
a Beppe Grillo anche se gli altri faranno di tutto per dividervi.

riccardo g. Commentatore certificato 25.05.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Il Cavaliere torna dalla cavalcata e il suo fedele Paggio subito lo ascolta..e s'inginocchia davanti al maestro prodigo di consigli..(mi sembra Cesa con Casini..nessuno ha capito chi dei due è il segretario!)...ora si sveglia e vuole fare tutto quello che poteva se solo non avesse fatto i cazzi sua per 20 anni..
Di norma le Leggi elettorali o le modifiche alla costituzione si presentano "all'inizio della legislatura e non alla fine"...lui deve capire che la deve smettere di prendere per il culo l'italiani!non solo lui-ma anche occhio di bue-non è tollerabile che un parlamento privo di consenso elettorale si appresti a fare modifiche importanti che richiedono maggioranze significative!!
Si ricordi che in qualsiasi momento potrà ricevere "visita parenti"...
Mai come ora assistiamo ad un "orgia politica" come questa...e qui la domanda è d'obbligo:...ma la sinistra e IDV cosa fanno?:... "hanno intenzione di continuare a reggere il moccolo"

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.05.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTO CIò è BELLISSIMO,.........

IO RINGRAZIO BEPPE, CASALEGGIO, E TUTTA LA TRUPPA CHE AIUTA.
COSì COME RINGRAZIO OGNI MEMBRO DEL MOVIMENTO 5 STELLE,E CHI AIUTA.

BEPPE è SEMPRE STATO STRUMENTALIZZATO, MA LA SUA FORZA è NELLE VERITà.
AVANZIAMO FIDUCIOSI PASSO DOPO PASSO.

LA POLITICA ATTUALE è ORMAI ALLE ULTIME BATTUTE,( VEDI FINOCCHIARO, CHE STA PREPARANDO UN'ALTRA CASA X QUANDO SCAPPERà),
ALLA FINE SE CI FANNO VOTARE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ,IO VOTO "BEPPE GRILLO" ,
SE CI FANNO VOTARE PER IL PAPA NUOVO IO VOTO BEPPE GRILLO........MOVIMENTO 5 STELLE

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

Come portavoce e ideatore di questo nuovo movimento risulta difficile,per Grillo scorporare Santoro dalla " cloaca mediatica". A questo proposito sul post in questione, ha citato Santoro (così come altri) come esempio, non si è certamente rivolto a lui in prima persona, ha fatto solo delle osservazioni sulla conduzione, sugli ospiti dei talk show. La critica parte appunto dalla osservazione delle loro trasmissioni, dalla lettura dei loro articoli. Che cosa c'è in "servizio pubblico" di diverso da altri talk show? stessi ospiti, poca rappresentanza dei cittadini, gli interventi sono terribilmenti veloci e brevi (tranne che per i politici), l'unica eccezione è Marco Travaglio!! Basta guardare i telegiornali, ditemi c'è diversità tra il tg di canale 5 e quello di sky? (stessa copertina di apertura, musica simile, perfino la stessa voce di presentazione)
Credo sia meglio evitare certi giornalisti e certa stampa almeno fino a che non si dimostrano giusti. Ne da una parte ne dall'altra, ma giusti!
sabri.

sabrina guastini 25.05.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro grillo, conti per uno. Tu e il tuo guru, 1+1, non due. Decidi dove vuoi stare, con i buffoni, con le carogne d' iTAGLIA o con il popolo? Gestire i popoli non è cosa semplice, come del resto, far ridere... adesso devi "governare". Che sai far ridere, te ne diamo atto, lo sai fare come pochi:
Claudio, un "possibile" votante per il movimento 5 stelle alle prossime politiche.

Claudio 25.05.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Purtroppo bisognerà attendere che questi politicanti ci "concedano" di andare a votare, perchè sono ancora in tempo per inventarsi qualche "colpo di stato" dalle conseguenze infauste. Solo quel giorno potremo iniziare a cambiare questo paese, buttandoli fuori tutti dalla loro alcova parlamentare. Alle prossime elezioni vedremo veramente chi voteranno gli italiani e quindi vedremo se l'Italia merita di essere salvata con il nostro comune impegno, o se sarà più opportuno che si disgreghi in mille feudi di interesse. Grazie Beppe !

LORIS B., MESTRINO Commentatore certificato 25.05.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, grazie al movimento 5 stelle, ho cominciato a sperare in una nuovo corso della democrazia, però dopo il grande entusiasmo per la vittoria di Pizzarotti a Parma, adesso sulla questione Tavolazzi mi sento alquanto perplesso.
Penso che il Dott. Tavolazzi abbia tutto il diritto di ambire alla carica di Direttore Generale del Comune di Parma ( anche se l'attuale carica come consigliere del comune di Ferrara, la vedo come un' "ostacolo" : Perchè ambire ad una poltrona?? Seppur chiamato da Pinzarotti, perchè non rifiutare, in nome di un impegno già preso con i cittadini di Ferrara e portare a termine il mandato ricevuto??)
altra domanda: Pinzarotti nella sua più completa autonomia, ha fatto bene, nelle more elettorali a chiedere una consulenza a chi ha provata competenza, ma adesso perchè non gestire la nomina di Direttore Generale a livello ORIZZONTALE? qualora ciò richieda una scelta Verticale, perchè proprio Tavolazzi, con il rischio comunque di creare subbuglio nel movimento 5 stelle e rischiare di far apparire tutto come qualcosa di già visto nella vecchia politica?
Dispiacerebbe iniziare con delle divisioni un'avventura politica così rivoluzionaria e democratica, non ne capisco la necessità.
Caro Beppe mi spiace dover constatare che alcuni di quelli che si presentano nelle liste del movimento, lo facciano al fine di ottenere visibilità, e seppur animati da ottime idee e forza di volontà, appena ottengono un incarico pubblico entrano immediatamente nella logica della vecchia e odiosa politica italiana che ci ha portato a ciò che purtroppo noi tutti viviamo oggi.
quello che mi chiedo è PERCHE'??????

Grazie Beppe di tutto.

Un semplice cittadino

carlo l., Prato Commentatore certificato 25.05.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci diamo una svegliata ai nostri figli racconteremo la storia di un glorioso paese che sfornava luminari e geni che inventarono ferrari computer olivetti vespe 500 ecc...Che era la settima potenza economica del mondo .. e che dopo per colpa della nostra superficialità ha lasciato il paese nelle mani di una politica clientelistica d'interesse che piano piano ha mandato il paese sulla via del non ritorno.. i nostri figli non ci crederanno quando a loro racconteremo che avevamo la sanità gratuita ,l'acqua pubblica , che lo stato costruiva le case per i poveri e gli uffici di collocamento trovavano lavoro a chi lo aveva perso , non ci crederanno quando diremmo che il nostro paese aveva monumenti così belli che venivano turisti da tutto il mondo per fotografarli..non ci crederanno perchè se non ci diamo una svegliata tra dieci anni non ci sarà più niente,ma solo antiche rovine e vestigia di un paese che durante il suo boom fu uno dei modelli economici e sociali per tutto l'occidente..scrivo queste righe con gli occhi velati....

Patrik ., udine Commentatore certificato 25.05.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

pizzarotti sindaco, immagino sia stato lui a dare la sua personale disponibilità a diventare sindaco, cioè ad amministrare il comune di Parma in bancarotta, e ben sapendo la responsabilità e l'impegno a cui andava incontro, cioè dover dopo pedalare alla grande: è bene ricordare che la nomina di direttore generale, non è obbligatorio farla subito, anzi non è obbligatorio farla ed a mio avviso non è neppure opportuna. La figura del direttore, detto anche City Manager, è di "recente" istituzione, fatta dalla partitocrazia moribonda per supportare sindaci eletti col marketing elettorale ed inesistenti per capacità di amministrare, il direttore generale diventa il vero sindaco, al posto del sindaco incapace e testa di legno per comitati d'affari, così è stato a Padova per Giustina Mistrello Destro, il sindaco successivo dal 2004 non l'ha nominato: gli affari gli ha gestiti in proprio. Pizzarotti fai risparmiare quei 150/200mila euro ai parmensi e datti da fare, non c'è bisogno di sovrumane capacità per fare il sindaco, nè di grandi tecnicalità, comunque ti puoi servire del segretario comunale ed in casi particolari dell'ufficio legale. Ci vuole onestà, onestà, onestà intellettuale, onestà in tutte le forme, controlli che funzionino a tutti i livelli sugli uffici, gli appalti, qualche idea ( senza ingrassare le banche a Pisa hanno costruito il filobus con 200milioni di boc, anche se da te a Parma hai più bisogno di coprire il debito lasciato dai partiti) e trasparenza nei confronti dei cittadini, facendo uscire i problemi sulla stampa, tra i cittadini ecc. Fa ridere quanto ho letto: non lasciamo soli i sindaci del movimento. Il supporto del city manager è forse sopportabile in una metropoli (in Italia due o tre) non nella Parma di 180mila abitanti. Lascia fare il consigliere a Tavolazzi, per rispetto a chi lo ha eletto, non dare l'impressione di distribuire poltrone come fanno i partiti, non aspettano altro, sarebbe un colpo micidiale per te innanzi tutto. auguri

emanuela maria taglietti, Padova Commentatore certificato 25.05.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Per quale motivo ti scagli contro Santoro, è l'unico che per anni ha raccontato la storia di questo paese e dato voce alla società civile. Mi sembra che ha parlato sempre bene del tuo movimento, accetta il confronto per spiegare le tue ragioni, in tanti non sanno chi sei e cosa proponi.
Santoro è uno di noi.

attilio taddeo 25.05.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

riguardo alle ultime polemiche create ad hoc dai giornali...io dico avete mai visto una forza politica messa così sotto pressione ...se ad uno del movimento cade un pelo pubico in giro la cosa viene subito messa sui i giornali e gonfiata .. in Italia avete mai sentito che un sindaco viene intervistato tutti i giorni per ogni telefonata che fa ....cose dell'altro mondo.. Lasciate lavorare questi giovani eroi perchè a differenza dei politici tradizionali la gente del movimento lavora solamente per amore del proprio paese..chiunque voglia sparare contro il movimento faccia mente locale : non è il movimento che ha tassato al 5 lo scudo , che ha creato gli esodati che si è comprato i voti dell'opposizione (che c'è stata) per rimanere al governo quando non c'era più la maggioranza.Non era il movimento che aveva ville fronte Colosseo ,a Montecarlo e che comprava 20 Maserati blindate e spese militati per venti miliardi di euro mentre la gente si suicidava per colpa della crisi .... ITALIANI LA MEMORIA INNANZITUTTO !!!!!!! e abbiate rispetto per chi lavora per un vero cambiamento altrimenti la vecchia politica clientelistica e gonfia d'interessi sarà quello che vi meriterete!!!!

Patrik ., udine Commentatore certificato 25.05.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in bocca al lupo al nuovo sindaco!

roberto macrellino, roma Commentatore certificato 25.05.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe!!!!!!!!!

Richard 25.05.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

un pensiero riguardo al prossimo impegno politico di Montezemolo.
Sarà sicuramente il banco di prova del popolo italiano, hanno votato Berlusconi ( qualcuno ha notato che colmo dell'ironia somiglia sempre più a Mao Tse Tung?)perchè presidente del Milan, stavolta forse ci ritroveremo in mano al presidente della Ferrari? Auspico dal profondo del cuore gli elettori italiani abbiano finalmente aperto gli occhi e non si facciano accecare dal rosso come i tori o altrimenti avremo altri conflitti di interessi anche se proposti in maniera meno cafona e più snob.
Proprio per questo anche più pericolosi

sandra arcangioli 25.05.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Beppe chiarisci con Santoro. Anche se avete idee differenti. Non vi ci vedo nemici. Non è costruttivo.

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.12 11:18| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai perfettamente ragione Beppe.
Ps. Forse dovresti essere un po' piu' tenero con Santoro. In fondo e' stato l'unico a dare visibilita' al movimento quando l'ordine di scuderia generale era di ignorare sistematicamente Grillo e le sue iniziative. Credo che obiettivamente non meriti di essere accomunato totalmente alla restante cloaca mediatica.

Andrea Tosatto 25.05.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarà dura, forse eccedo in pessimismo critico perchè ho 77 anni, ma penso che occorrerà molta costanza e sacrificio personale per......mandarli tutti a casa! Sono un "grillecchio" (grillino anziano), lottare contro il potere costituito richiede tempo.
Hanno già cominciato cercando di mettere Grillo contro Pizzarotti.Io andrò a qualche riunione del Movimento5* per dare l'esempio, non è sufficiente scrivere sul blog che siamo d'accordo con Grillo!
Siete d'accordo?

Enrico De Reggi, Firenze Commentatore certificato 25.05.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

‎..piace o non piace, ma sa far parlare di se e.. ciò che conta di più, fa avvicinare i giovani. La parte sana di questo nostro Paese. Di Grillo avrei avuto paura, se avesse creato tutto questo prima del dilagare della comunicazione in internet, ma ora no. Ora, per la prima volta abbiamo un valore pari ad 1 ..e non è poco!!! E' un valore importante in rete, 1 idea, 1 opinione 1 sfogo e.. IN RETE NON SIAMO PIù SOLI!!!! Non condivido certe "sparate" e certi modi esagerati, ma cerco sempre di capire il perchè. Bisogna conoscere i meccanismi complicati della comunicazione per capire "l'ariete" Grillo, che sfonda tutte le porte (gelosamente chiuse) delle tv..... SENZA FARSI VEDERE!!!! ..un pò come la grande Mina (cantante;-)). Fiducia in Grillo???? Si! per ora e se rimane nel suo ruolo di ispiratore e portavoce del movimento 5 stelle, MA HO FIDUCIA nei giovani che seguono Grillo e nella rete, il vero strumento di democrazia.

giuliano bichel 25.05.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Incredibile signori...mi dite come fanno i nostri nonni, le persone che non possono permettersi il collegamento internet o le persone non avvezze al mezzo ludico di sentire queste cose stupende, prive di filtri?...Peppe deve andare su Euronews e non sulla rete pubblica pagata da 50 milioni di italiani attraverso il canone per sentire anche "l'altra" voce, quella dei cittadini, dei cittadini che credono in questo movimento?...Vergogna...ci dobbiamo sorbire il rapper di quel silos di mer_a di Ferrara e non possiamo gustarci queste interviste...cari signori cari concittadini cari compatrioti...siamo davvero sull'orlo dell'inciviltà dell'informazione, meglio di noi anche il Ghana e la Guyana Francese ma ci rendiamo davvero conto?...dai Beppe non mollare e non molliamo neanche noi...alle prossime elezioni votiamoci!...votiamo noi stessi per il cambiamento, qualsiasi esso sia, perchè ormai la casta è come un tumore nel nostro corpo.
Forza M5S!

Valentino F. Commentatore certificato 25.05.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe,
da un pò sono iscritto al tuo blog e lo consulto di frequente. Mi piace molto. Finalmente un vero forum libero.
Ho inserito vari commenti su alcune discussioni aperte; vorrei sapere come inserire un NUOVO TEMA di discussione.
Sarebbe bello ed interessante aprire una discussione sulla città in cui vivo.
Confrontarsi con i miei concittadini e scambiarsi opinioni e proporre iniziative sarebbe meraviglioso e migliorerebbe la nostra vita.
Grazie di tutto.

Mario S., rieti Commentatore certificato 25.05.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Io sono indeciso se alle prossime elezioni andrò a votare, ma mi farebbe cambiare idea il partito o movimento che si presenterebbe con queste semplici proposte:
1)- prima di tutto dimezzare assolutamente il numero dei parlamentari;
2)- ridurre il loro stipendio a massimo 5.000 euro al mese;
3)- togliere tutti i privilegi economici che hanno i parlamentari, in quanto la gente comune se vuole viaggiare o andare al cinema o dal dentista paga di tasca prorpia con i soldi di quel misero stipendio di 1000 euro;
4)- togliere tutti i privilegi che godono chi ha rivestito una carica parlamentare, ad iniziare dalle auto blu, e finire a tutto quello che ricevono quando terminano il loro mandato;
5)- togliere il finanziamento pubblico dei partiti o rimborso elettorale (che già era stato oggetto di referendum) e proporre di autofinanziarsi o al massimo con il normale 8 x 1000;
6)- rinunciare ad uno stipendio se lo percepiscono da altri enti (tipo scuole o tribunali);
7)- togliere infine la possibilità ai parlamentari di ricandidarsi per più di due legislature, altrimenti finisce come vediamo tutti i giorni con vecchiume che sta in parlamento solo per lo stipendio, per riscaldare la poltrona e per la mania di mettersi in mostra o di essere qualcuno che conta (secondo loro).
Spero di sentire queste parole, altrimenti, haimè sarò costretto a non votare per non dare il voto a nessun perditempo che viene pagato con i nostri soldi.
La saluto

Vincenzo Colosimo 25.05.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei un grande! tu e il tuo movimento siete grandi. Sono giorni che rifletto su cosa sarebbe meno peggio (il meglio purtroppo non esiste) per il destino dell'Europa e sono giunto alla riflessione che dovrebbe essere la Germania ad uscire dall'euro. E tu lo dici in quest'intervista. Siete troppo avanti!

Andrea T., Rapallo Commentatore certificato 25.05.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

non comprendo come sia possibile far rientrare gli italiani all'estero creando movimenti con obiettivi specifici. La mia non è una critica, ma solamente una richiesta di chiarimenti. Non ho capito se saranno movimenti autonomi, una sorta di centri di ricerca però senza fondi e senza rappresentanza politica. Ed in questo caso come fanno questi giovani a rientrare se non hanno uno stipendio che invece trovano all'estero ? Scusate ma questa volta non capisco di cosa si stia parlando. Per richiamare i giovani capaci occorre eliminare questa classe politica e manageriale che in trent'anni ha pensato solo a se stessa, parenti ed amici e mettere al loro posto persone oneste e meritevoli e ridurre i compensi tagliando stipendi a manager e politici ed abbassandone il numero. Poi occorre sorvegliare al spesa pubblica e il rendimento del patrimonio pubblico e degli enti tutti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 25.05.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ahhh caro beppe, sapessi quanto é velato l'occhio di quelli che sono andati via...
Sei riuscito a capirci? Credo di si
E te ne ringrazio
Noi siamo (scusate se parlo a nome di tutti)i nuovi esiliati, noi quelli che nessun governo s'é mai chiesto il perché.
Noi abbiamo scoperto il valore della Patria andando via da casa nostra.
Se parli con qualsiasi italiano all'estero, sembra che il meglio di quello che la nazione ha partorito é scappato via, come si scappa via da una madre indifferente.
Ci siamo dovuti strappare via dal cuore la nostra Italia, e ogni giorno la rabbia ci riempie di lacrime gli occhi.
E siamo sempre qui a leggere i giornali italiani, a guardare trasmissioni italiane, lontani ma cosi presenti.
Ti ringrazio di cuore di non esserti dimenticato di noi.
E ti dico un piccolo segreto, siamo stimati a circa 4 milioni e mezzo (al 31 dicembre 2012), noi gli espatriati, e credo che l'attuale classe politica che si é scordata di questi numeri, non ha nemmeno idea di quello che succerderà alle votazioni del 2013.
Sarà la nostra piccola vendetta, il voto.
Perché noi votiamo!
Ciao

daniela s., parigi Commentatore certificato 25.05.12 10:42| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo filmato è fantastico. Finalmente non un montaggio fazioso e dannoso. E' cosi' che dovrebbe fare la nostra TV.

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.05.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

forza movimento 5 stelle lo dico piangendo dalla gioia

luigi apicella, san miniato Commentatore certificato 25.05.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io sottoscrivo dall Francia... a proposito, (anche se un po' in anticipo) pensa il movimento di candidare qcuno nelle circoscrizioni all'estero?

Elans 25.05.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

Quanto ti serve per organizzare un paio di canali streaming? Ascoltare stanca meno che leggere. Se non ti dai una mossa qui rischiamo di andare a votare con la stessa legge, altri 5 anni con gli stessi è insopportabile. Un'ultima cosa: perchè non ti fai affiancare da qualcun altro per arrivare rapidi al cambiamento?

Giovanni De Francesco 25.05.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Una delle prime cose da fare dovrà essere l'abolizione dei finanziamenti alla carta stampata. Chi vende i giornali sta in piedi, dando magari qualche notizia, chi non è in grado di stare sul mercato va a casa. P.s. il gruppo "Espresso Repubblica" che ogni giorno scrive e si straccia le vesti contro gli evasori fiscali è stato condannato a pagare 200 milioni di euro al fisco per somme non versate 10 anni or sono! E' ora che vadano tutti a lavorare...

Oscar Brozzi Commentatore certificato 25.05.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono orgogliosa di te Beppe
sei un grande uomo ti seguo da sempre e ti seguirò per sempre
grazie per tutto l' impegno, la fatica , il cuore,l'entusiasmo che ci metti per farci aprire gli occhi e darci informazioni vere.
Grazie Beppe e scusa la confidenza ma ...ti voglio bene.

streghetta 25.05.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno Peppe continua cosi` ,ma stai attento che hai intrpreso una strada tortuosa piena di insidie e pericoli,ma se il movimento 5S..... riuscià nell'intendo io impazziro`dalla felicita esultando al ( miracolo voluto da tutte le entità divine passate ,presentie future hahahahahaha ) VAI PEPPE LE ENERGIE ,I SOGNI , LE SPERANZE , LE NUOVE IDEE DI MILIONI D'ITALIANI SONO CON TE

Francesco ., Basilea Commentatore certificato 25.05.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sarà la loro rigidità di pensiero ed azione che si evince in questo loro agire e procedere meccanico,inumano,al servizio e tutela degli interessi dei potentati che si sono arricchiti a dismisura collusi con la politica e con le espressioni più anticostituzionali possibili.Sono tutti balletti sterili ed arrampicamenti pretestuosi proposti a vanvera senza vere proposte di soluzione o soluzioni.La logica che sottende queste invenzioni propagandistiche riciclate all'infinito e rancide di aggressività sociale sono espressione di indelicatezza a dire poco ed ingerenza violenta politica nei confronti dei cittadini con tentativi sempre più pressanti di vessazione in ogni campo ed espressione libera nel sociale.*Il pavimento dell'inferno e' lastricato di buone intenzioni* è il miglior esempio proverbiale di ciò che viene da loro espresso ma oramai inesorabilmente compreso e disvelato dalla gente CinqueStelle e non in una marcia inarrestabile silenziosa e non violenta per la propria libertà:)
Francy Roma*****
Mov.to CinqueStelle

Francy Roma 25.05.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

E' inutile.. Per i detrattoRi di Grillo.. La realta' e' quella descritta in questo post.. I politici che hanno governato e fanno come pilato ma sono corresponsabili per questa situazione devono semplicemente fare 2 cose: CHIEDERE SCUSA e levarsi di torno. Altro che continuare a criticare Grillo che non ha avuto le vostre responsabilita'.

Gio P Commentatore certificato 25.05.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Sottoscrivo pienamente, da Shanghai. Qui noi ormai pensiamo all`Italia solo come luogo di vacanza, purtroppo.

marco mafrica 25.05.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo discorso senza dubbio,VOLEVO LANCIARE UN IDEA ,perchè alcuni di quei giovani laureati fuori dall'Italia non stilano un progetto di lavoro per rilanciare l'occupazione??dico loro perchè a mio avviso essendo che sono disagiati e li comprendo potrebbero sicuramente tirar fuori il meglio ,dando vita io credo al più grande progetto mai esistito,e cosi anche smorzare tutti coloro e parlo dei media ,che si divertono a gettare fango sul movimento dicendo che sul lavoro non abbiamo nulla ,guardiamo il caso ultimo di Pizzarotti contro Grillo, comodo x i media vero?ora io invito tutti gli amici di grillo compreso io naturalmente ad attivarci a far si che ciò si possa realizzare.

Emanuele Scarcia, Massafra (TA) Commentatore certificato 25.05.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono veramente cotti. Si perchè li vedi in queste tribune politiche che cercano di darsi una spiegazione... 'Ma come è possibile, sicuramente è un movimento passeggero'come fosse un'influenza. Questi non capiscono o non vogliono capire. Cioè le televisioni estere vengono qui per analizzare il fenomeno per poter spiegare bene che cosa sia il m5s, mentre questi si interrogano se Grillo è di dx o di sx, se sarà lui il prox premier, continuando ad insultare. Loro non capiscono che continuano ad attaccare Grillo mentre centinaia di migliaia di formichine lavorano dal basso.... Quando si renderanno conto sarà davvero troppo tardi per loro. Avanti così M5S!!!!

Andrea S. Commentatore certificato 25.05.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

1 di 3
Due visioni della Democrazia: Democrazia “rappresentativa”- Democrazia “diretta e partecipata”
Una è la cosi detta “Democrazia rappresentativa”, delegata. Ovvero qualcuno rappresenta qualcun’ altro … Quella per intenderci, nel caso Italiano, dei segretari di partito che hanno perfino nominato Loro i cosi detti rappresentanti (i Parlamentari) del Popolo, con i risultati che sono sotto agli occhi di Tutti … Situazione che ha poi anche prodotto poi il Governo dei cosi detti tecnici, ecc. Insomma una situazione che con la Democrazia vera , intesa come Governo del Popolo, non ha proprio nulla a che vedere … Per tanto si può parlare a ragione di svuotamento della Democrazia nel Nostro Paese …

Lux Luci 25.05.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

2 di 3
Due visioni della Democrazia: Democrazia “rappresentativa”- Democrazia “diretta e partecipata”
L’ altra visione di Democrazia, o forma di Democrazia, intesa come “Governo del Popolo”, è quella di chi auspica una forma ideale ma possibile di Democrazia, appunto, ovvero una Democrazia “diretta e partecipata”. Una Democrazia cioè in cui ognuno rappresenta principalmente sé stesso e si esprime, con spazi (anche virtuali) preposti alla partecipazione diretta del Cittadino, sia per quanto concerne la formulazione delle proposte di interesse generale, sia per quanto concerne l’ ufficializzazione poi delle decisioni stesse prese a maggioranza (promulgazione di leggi). Le tecnologie informatiche ci vengono in aiuto. Con adeguate piattaforme web certificate e sicure (basate su P.E.C. Posta elettronica certificata) diventa finalmente possibile l’ esercizio di questo tipo nuovo e reale di Democrazia …
3 di 3

Lux Luci 25.05.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

3 di 3
Due visioni della Democrazia: Democrazia “rappresentativa”- Democrazia “diretta e partecipata”
Potersi esprimere individualmente in un’ Agorà digitale sia a livello della proposizione e formulazione di proposte, che della loro elaborazione collettiva poi, sia a livello della decisione finale a maggioranza (promulgazione di leggi). L’ invito è quello di approntare in tempi brevissimi una piattaforma web operativa sia a livello locale che a livello nazionale per l’ esercizio della “Democrazia diretta e partecipata”. Il tutto collegato ad un meccanismo che consenta l’ esercizio decisionale sul modello di referendum sia propositivi che abrogativi, senza quorum, promossi e organizzati online veloci e a costo “zero”, basati su “P.E.C.” (Posta elettronica certificata per tutti i Cittadini, attribuita automaticamente, cosi come oggi si attribuisce il codice fiscale)… In ogni comune andranno previste postazioni internet pubbliche per esercitare il diritto di voto da parte dei Cittadini. In questo contesto i partiti così come li abbiamo conosciuti fino ad ora non hanno più ragione di essere (che risparmio di denaro e riduzione del danno!). In questo nuovo contesto di Democrazia “digitale”, quello che conta sono i Cittadini intesi come individui. Conoscere per deliberare!
Buon giorno a Tutti

Lux Luci 25.05.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento

bravo grillo, continua così... Secondo me è la voce della stragrande maggioranza della gente, che altrimenti non avrebbe nessuna possibilità di contrapporsi (almeno per ora verbalmente) a questo strapotere economico-politico-bancario che ha soffocato tutte le libertà individuali e rubato tutto quello che si poteva rubare.
P.s. non sono un elettore (almeno fino ad ora)del movimento 5 stelle.

arduino agrimi, san pancrazio salentino Commentatore certificato 25.05.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori