Brindisi, cui prodest?

brindisi_strage.jpg

Istituto Morvillo-Falcone, Brindisi. Una bomba formata da tre bombole di gas esplode. Una ragazzina morta, una gravissima, altri sei studenti feriti. Oggi, nel ventennale della strage di Capaci, a Brindisi era attesa una carovana anti-mafia proveniente da Roma. Coincidenze? Io ho smesso di crederci da tempo, da quando ho visto da bambino per la prima volta Andreotti in televisione. Ancora una volta non siamo stati in grado di proteggere i nostri ragazzi. Gli italiani lo pensano e io lo dico: da tempo ci si aspettava una bomba come questa, era nell'aria elettrica come prima di un temporale.
Le indagini ci diranno chi sono i colpevoli. La prima pista è quella della criminalità organizzata. Io spero che siano trovati i delinquenti che l'hanno collocata e i mandanti. Soprattutto i mandanti. Le stragi, e questa poteva esserlo se l'esplosione fosse avvenuta pochi minuti più tardi con l'arrivo di altri pullman di studenti, in Italia hanno sempre avuto colpevoli, ma non mandanti. Da piazza Fontana, alla stazione di Bologna, a piazza della Loggia, a Capaci, a via D'Amelio. Gli Spatuzza sono in galera, ma chi li ordinò è ancora a piede libero.
Questa bomba ricorre in un periodo storico molto simile a quello del '92/'93. Furono le bombe del Pac di Milano, dei Georgofili a Firenze allora a precipitarci in un ventennio infame di cui stiamo pagando le conseguenze e a impedire ogni cambiamento. Spero che Brindisi, che segue l'attentato a Adinolfi a Genova, non sia l'inizio di una militarizzazione del territorio, di leggi speciali, di neo terroristi e di depistaggi. Cui prodest questo attentato? Alla criminalità brindisina il cui territorio sarà controllato da tutti corpi di Polizia per mesi? Alla mafia siciliana che si vendica così della commemorazione della morte di Falcone? Cui prodest la morte di una ragazza che andava a scuola?

Alta_voracita

Alta voracità, di Beppe Grillo.
Fermiamo la politica che si sta mangiando il nostro Paese.
Acquista oggi il libro

lasettimanabanner.jpg

Postato il 19 Maggio 2012 alle 13:09 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (2006) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Adinolfi, Brindisi, Capaci, Falcone, Morvillo, Spatuzza, stragi

Commenti piu' votati


Divento cattiva dinanzi a queste stragi. Divento una bestia quando vedo le facce contrite di questi politicanti. Non sopporto anche l’ipocrisia di voler suscitare consensi perfino in occasioni come queste. Divento cattiva perché dentro quelle bare vorrei vedere i figli di chi tra loro ci fa affari coi mafiosi. Divento cattiva con chi non vuole combatterla la mafia, perché è assodato che se lo Stato avesse voluto combatterla avrebbe protetto tutti coloro che lo stavano facendo sul campo, come Falcone e Borsellino e oggi non saremmo costretti a ricordare le loro stragi, che dopo venti anni ancora si ignorano i mandanti. Falcone e Borsellino stavano sul punto di stroncarla questa organizzazione criminale, ma si è preferito stroncare loro. La mafia hanno preferito farsela amica così avevano le mani libere di ingozzarsi insieme per cui, ogni magistrato che si permetteva di intralciare i loro traffici veniva sterminato o affidato ad altri incarichi. Hanno permesso che le migliori menti del paese cadessero ad una ad una senza muovere un dito, se non addirittura col loro consenso. Da oltre quarant’anni la peggiore feccia detiene il potere uccidendo la giustizia e ponendosi sotto le scarpe l’intero paese. La cosa più vergognosa è che nessuno ha mai pagato per questi crimini, ma si dovevano zittire tutte le voci contro come fatto anche con Pier Paolo Pasolini. Vengono dati miliardi alla stampa per nascondere i crimini e poi hanno il coraggio di chiamare antipolitica chi senza paura, è capace di gridargliela in faccia la verità, come sta facendo l’ultimo eroe nazionale: Beppe Grillo. Hanno il coraggio di criticare un Movimento spontaneo, di gente stanca di questi criminali e intenzionata a cacciarli una volta per tutte. Voglio credere che sarà il nostro innocente Movimento 5 Stelle a seppellirli tutti!

Maria Pia Caporuscio, Roma Commentatore certificato 19.05.12 13:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 176)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa roba non l'ha fatta la mafia. Ci sono dietro i servizi. Come nelle stragi del '92 e come in quelle degli anni '70 e '80. Cosa gliene fotte alla mafia di accoppare dei ragazzini delle scuole? Per ottenere quale vantaggio? Non esiste! Questo è un pretesto per introdurre qualche misura speciale per conservare questo sistema sociale immutato (anzi peggiorato). Tutto questo guarda caso dopo improbabili attentati anarchici, volantini delle BR riesumati, dopo che il ministro Cancellieri ha sfornato la lista degli obiettivi sensibili e l'appello a "più intelligence", dopo che De Gennaro diventa sottosegretario con "incarico di Autorità sulla intelligence"... dai cazzo! Vogliono giustificare coi fatti qualcosa di tremendo che ci deve piombare in testa di qui a breve! Dai cazzo svegliamoci!

Gennaro Morchia Commentatore certificato 19.05.12 14:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 125)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho i capelli bianche e ne ho viste nella vita di tutti i colori . ma voi pensate veramente che il sistema permettera' di andare al governo ad una forza politica che vuole cambiare il sistema? mediante i sondaggi fiutano l'aria : fino al 2- 5 % vi lasciano fare , dal 5 al 8 % fanno una legge "nell'interesse del paese" per fare sbarramento , ma quando il pdl viene dato al 5% e m5s al 15 non possono sbarrare niente e allora cominciano con i pennivendoli (ferrara , vespa e merde varie) per screditare il movimento , inseriscono degli infiltrati per fagocitare il movimento e se non basta militarizzano il paese. sono prevedibili nella loro merda. angelo

angelo 19.05.12 13:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 125)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sappiamo tutti chi è stato. TUTTI|
Maledetti! Mille volte maledetti!
Avete colpito ancora una volta degli indifesi (come al solito, come sempre)! Volete uno STATO DI POLIZIA che blocchi il DISSENSO, che faccia capire alla gente come i professionisti della politica siano necessari. Non vi basta nulla.
Non manca molto. Potrete mettere tutte le bombe che volete, ma non potrete mai sterminare un POPOLO. Non potrete MAI forgli passare la RABBIA e l'ODIO che sentono per tutti VOI.
Io non sono un violento. Non lo sono mai stato. Ma oggi avete voluto colpire il nostro futuro.
V come VENDETTA!

giuseppe i., Sessa Aurunca Commentatore certificato 19.05.12 13:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 109)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono 60 anni...,dal dopoguerra che ci hanno fatto credere che vivevamo in una DEMOCRAZIA!

Mai stato più falso!

Staremo qui a piangere i nostri MORTI ( decine di migliaia ) negli ultimi 60 anni....per poi chiederci e cercare di studiare i "mandanti" dopo 20 anni e scoprire che....

.....e' la MAFIA !

Ma per favore..!.
...che ne dite ? Gli Italiani si ricorderanno finalmente della P2....dei SERVIZI SEGRETI DEVIATI ....della MASSONERIA ....delle STRAGI DI STATO senza "COLPEVOLI" !

SIAMO STUFI....E' LA SOLITA TECNICA DI INCUTERE "PAURA" ALLA POPOLAZIONE !

Giocare sull'IGNORANZA di una grande parte della popolazione! Che credera' .....alla mafia....terrorismo....criminalità organizzata.

Come il famoso telecomando con il LED (strage di Capaci ) ....in mano a chi ?

...e che dire della AGENDA ROSSA....della strage Borsellino.
....in mano a chi ?

BASTA !

L'IGNORANZA E' MORTE DEI POPOLI !

Francesco I., Catania Commentatore certificato 19.05.12 13:39| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 76)
 |
Rispondi al commento
Discussione

compagni, camerati, amici!! la bomba di Brindisi è bomba di stato, come tutte del resto. Siete troppo giovani per ricordare ma il cliche' dello stato mafioso-massonico si ripete. Stiamo all'erta, non facciamoci depistare e prepariamoci al peggio.

luca martinelli, como Commentatore certificato 19.05.12 14:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 71)
 |
Rispondi al commento

Riporto un testo che avevo postato qualche giorno fa,
aggiungo che se riusciamo a togliere un po' di segreti di Stato, la classe "politica" di questo paese dovrà fuggire con gli elicotteri per non essere linciata.
Per Dio, basta con il sangue innocente!

Da Wikipedia:
La tattica FALSE FLAG, o operatività sotto falsa bandiera, è una tattica segreta condotta generalmente da governi, servizi segreti e agenzie d'intelligence, e progettata per apparire come perseguita da altri enti e organizzazioni anche attraverso l'infiltrazione e/o lo spionaggio di questi ultimi. Il nome deriva da 'false' e 'flag', ossia bandiera falsa. L'idea è quella di 'firmare' una certa operazione per così dire "issando" la bandiera di un altro stato o la sigla di un'altra organizzazione.

Un'operazione 'false flag' può vedersi come la versione in grande, strategico-politica, di un falso d'autore, ma non solo: la tattica falsa bandiera non si limita esclusivamente a missioni belliche e di contro-insorgenza, bensì viene utilizzata anche in tempi di pace, come ad esempio nel periodo italiano della strategia della tensione, e copre anche operazioni nelle quali il nemico (definito "l'utile idiota") viene guidato a sua insaputa verso il raggiungimento di un obiettivo che lo stesso nemico può persino ritenere essere connaturale al completamento della propria missione e/o all'attuazione della propria strategia.


Aggiungo io che molto probabilmente anche l'omicidio Borsellino fu un'operazione False Flag;
Borsellino era pericoloso per il sistema politico marcio che solo apparentemente appoggiava le sue inchieste.
Aggiungo anche che in questi giorni in Italia è tutto un fiorire di "terroristi", utilissimi al sistema e dannosi per chi vuole provare davvero a cambiare questo sistema marcio, come sta cercando di fare il M5S.
In Italia stanno portando avanti un'operazione False Flag proprio adesso,
amplificata da tv e giornali al loro servizio.

Nicola Nicolini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 63)
 |
Rispondi al commento

Chiunque voi siate ed ovunque voi siate, siete degli assassini.
Il dolore che provo per quella ragazza strappata alla vita, mi porta a dire che non avrò pace finché non troverò i suoi assassini. Da oggi comincia la mia battaglia e spero non da solo.

Un fortissimo abbraccio ai famigliari ed amici.

stefano s. Commentatore certificato 19.05.12 13:55| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 56)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Può darsi che ci daranno in pasto qualche neofascista o qualche pista mafiosa, ma quello che subito salta agli occhi, è la strategia della tensione, voluta e pilotata dai servizi segreti.
L'obbiettivo è quello di diminuire gli spazi democratici.
Quando hanno paura di perdere la gestione del potere, sono capaci di tutto.
Noi non ci faremo intimidire!

gianfranco c., cosenza Commentatore certificato 19.05.12 13:21| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' arrivata puntuale come un orologio svizzero e temo che non sarà l'ultima.
L'attendevo, ce l'aspettavamo, la storia si ripete e guarda caso sempre quando il governo perde consenso,
guarda caso sempre quando i partiti sono quasi del tutto delegittimati,
guarda caso subito dopo certe dichiarazioni di un certo ministro
e guarda caso subito dopo aver messo sotto protezione circa 14.000 siti sensibili

Di carovane antimafia ne abbiamo organizzate anche qua da noi e seppur messe in piedi nel cuore della capitale ndranghetara sapevamo che rischi non ne potevamo correre, perchè la mafia non è stupida.
Guarda te se devo commentare in maniera così cinica la morte di una ragazza.
Chissà, forse sarà stata la criminalità organizzata a piazzare la bomba, ma non veniteci a raccontare cazzate sui mandanti, se le indagini brancoleranno nel buio per mesi, allora tutti gli italiani avranno la conferma di ciò che sanno già e senza bisogno di prove, semplicemente perchè l'hanno vissuto decine di volte.

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 13:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 48)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e invece è tutto molto comprensibile e persino "LOGICO".
la mafia non ha nessun interesse a commettere attentati di quel tipo.
lo "STATO", o meglio quello che impropriamente definiamo tale, invece si.

la storia insegna:
nessuno POTERE TOTALITARIO può tollerare la presenza di un altro potere al suo interno, tanto più se ARMATO, quindi la dittatura fascista di MUSSOLINI per ascriversi l'esclusiva del potere, doveva disfarsi della MAFIA.
veniamo ai giorni nostri: qual è lunica tattica che possono usare per annientare i cambiamenti epocali in corso nel nostro paese?
creare le condizioni per cui il GOVERNO venga legittimato ad assumere una condotta sempre più dispotica e tirannica, a costo di schierare l'esercito e l'EurioGendFor per le strade.
e come fare affinchè la gente arrivi a tollerare e persino legittimare tutto ciò?
dandogli in pasto il secondo potere militarmente più forte del paese, cioè la MAFIA.
perciò seguiranno altri attentati, a cui verrà attribuita la matrice mafiosa senza se e senza ma...state a vedere.
oggi persino i commentatori di regime, i sedicenti giornalisti televisivi, avevano delle facce interdette riguardo all'attentato.

queste cose le avevo scritte due anni orsono, l'unica cosa che non avevo messo in conto è che avrebbero usato la MAFIA come capro espiatorio...è una mossa che si rifà a una nuova strategia, adattata ai tempi.
non è nemmeno poi tanto geniale, è solo consequenziale alla situazione internazionale: la MAFIA italiana infatti è l'unico argomento che agli occhi dei partners europei potrebbe apparire valido per giustificare nel nostro paese una dittatura mascherata che garantisca lo STATUS QUO.
ed è l'unico modo per riuscirci, perchè i tempi stanno VERAMENTE CAMBIANDO e lo STATUSQUO è VERAMENTE in pericolo...

quindi...siete proprio sicuri di andare a votare nel 2013?

davide lak (davlak) Commentatore certificato 19.05.12 13:29| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 45)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sconvolta. C'è una tale abiezione in questo atto criminale da non poterla descrivere.
La prima cosa che ho pensato è che col ritiro di Berlusconi, la mafia non ha più il suo referente politico e torna alle vecchie intimidazioni sul territorio, colpendo dove fa più male: nei nostri figli!
Poi ho visto in tv il presidente del Senato Schifani che esecrava l'attentato e ho ricordato che lavorava nella società di brokeraggio assicurativo Sicula Brokers, di cui facevano parte persone poi incriminate per associazione mafiosa, ho ricordato che fu l'avvocato difensore di Bontade, espletò incarichi urbanistici presso il nipote di Mandalà e fu accusato dal pentito Spatuzza di rapporti col boss di Brancaccio Filippo Graviano.
Poi ho sentito i lai di Alfano e ho ricordato l'esplosione di gioia di 300 seguaci di Berlusconi quando è stata negata dalla Camera l'autorizzazione a procedere sul camorrista Cosentino.
Infine ha parlato Veltroni e mi è balzata alla mente l'immagine della Finocchiaro che si precipitava ad abbracciare colma di gioia Schifani al momento della sua nomina in Senato.
Mi mancavano i discorsi di circostanza di Berlusconi, Dell'Utri e Andreotti e poi avrei spaccato il televisore.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.05.12 13:36| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

anch'io penso che questa bomba sia voluta da chi non vuole il cambiamento e la vera democrazia, quella del popolo, non dei partiti e delle banche.
Esatto ,CUI prodest ?

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 19.05.12 13:14| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 36)
 |
Rispondi al commento

Ho fatto parte di diversi apparati dello stato,a mio parere questo è un tipico attentato di apparati deviati,ogni attento ha una semplice analisi basilare,colpire una scuola per il semplice fatto che porta un nome antimafia per la mafia è controproducente,primo non raggiunge nessun obbiettivo strategico,anzi adesso si darà il via a una militarizzazione del territorio con perdite di potere e denaro,per queste organizzazioni il cui fine ultimo è propio il d enaro,analizzando il tipo di ordigno a prima vista
sembra di uso e costume mediorientale,da attentato stile bagdad o libano,sappiamo che la mafia ha disponibile ben altro arsenale,un folle?tutto può essere ma una vocina interna mi dice che cè ben altro... molto altro.

maurizio m., bologna Commentatore certificato 19.05.12 15:08| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento

Attentato di Brindisi: Chi è STATO è STATO!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 13:53| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 33)
 |
Rispondi al commento

quando si rendono conto di poter perdere il "potere"
creano il terrore nel popolo,
piazza fontana.. stazione di Bologna... Italicus..Capaci.... potrei continuare per ore...
che siate maledetti!

g a., roma Commentatore certificato 19.05.12 14:27| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento

Sentite i giornalisti della "La Repubblica" cosa insinuano sul loro sito, in prima pagina.
Mettono in evidenza tutte le consuete reazioni del mondo delle istituzioni, e poi mette Grillo SOLO con le parole "Speriamo che ora non facciano leggi speciali", variando la frase e il suo senso e facendola sembrare cinica.
Solo questo dovrebbe farvi riflettere su cosa sono ormai il PD e le sue appendici di disinformazione.

Mele C., Roma Commentatore certificato 19.05.12 13:56| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento

Il M5S avanza.Se ne sono accorti.
In fretta e furia hanno posizionato De Gennaro.
Immediatamente si riparla quotidianamente di terrorismo.
Siamo al punto 1 dei loro appunti : seminare panico.
Ma c'è qualcosa oggi che li spaventa molto più di ieri e sono i giovani.
A parte Santoro qualcuno sa dirmi come è andata a finire la manifestazione di Francoforte?
Silenzio assoluto.
I ragazzi,contrariamente a ciò che speravano o immaginavano,sono preparati, consapevoli critici e assolutamente pacifici.
C'è un però, quarant'anni fa il mondo degli adulti era totalmente in contrapposizione con loro.
Oggi no, non è così.
Si marcia insieme , gli intenti ,le battaglie e gli obbiettivi molto spesso sono comuni e questo sta sparigliando le carte.
L'unione fa la forza e se aggiungiamo che tutto ciò che accade si svolge sempre in maniera pacifica li manda fuori di testa.
Ma come dice Grillo noi non ci arrenderemo.


Stefania A. 19.05.12 20:34| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 27)
 |
Rispondi al commento

TANTO PER CAMBIARE GRILLO CI HA AZZECCATO, SIAMO IN GUERRA, E ADESSO PER DAVVERO.
MA PER MIO FIGLIO IO SONO PRONTO A DARE LA VITA, MENTECATTI.

***** PIZZAROTTI SINDACO *****

marco m5s 19.05.12 19:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHISSA' COSA VEDREMO ANCORA.

"Ho visto cose che voi umani...."

Ma cosa cazzo vuoi aver visto?!

Vieni in italia a vedere un paese del primo mondo, un paese dove ci sono sciacalli che, quando un terremoto uccide migliaia di persone, sono a letto che ridono e vanno in giro in elicottero.
Un paese dove i ragazzi possono essere sbranati dai cani.
Un paese dove la soluzione ai problemi è il suicidio.
Un paese dove i parassiti sono ai massimi onori.
Un paese dove ogni anno vengono assassinate più di una donna ogni 3 giorni.
Un paese dove aziende "sostenute" dalla nazione "abbandonano la nave" nella difficoltà.
Un paese dove, mentre il popolo si suicida, il suo più alto rappresentante spende milionate di euri senza rendiconto.
Un paese dove un coglione qualsiasi può fare l'imprenditore, avere la responsabilità di centinaia di famiglie e sputtanarsi tutto a night e cocaina.
Ma se questo non dovesse bastare, ci metto l'ultima "trovata"; massacrare dei ragazzini pur di mantenere il potere.

"Ho visto cose che....."

Si vede che non sei mai stato in italia.

l'idiota 19.05.12 16:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

napolitano: "trovare i responsabili"
COSTITUISCITI!

carmine d9 Commentatore certificato 19.05.12 15:58| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento

Egregissimo Sig. Grillo,
o chi per Lei leggerà questo post;
ho prelevato il commento dal Suo blog (sull'attentato di Brindisi) e l'ho messo, con gli opportuni riferimenti, sul sito che gestisco e che è di mia proprietà.
Se dovessi aver commesso una qualsiasi forma di violazione, prego, chi di dovere, di comunicarmelo e immediatamente sarà dato corso alla rimozione del materiale di cui sopra.
Voglio aggiungere che sto scrivendo con le lacrime agli occhi (sono un insegnante) e che tutti diciamo che si conoscono i mandanti (sia della strage di oggi, sia di quelle passate) ma che nessuno ha il coraggio di parlare.
Il mio personale apprezzamento al Sig. Grillo il quale, seppure indirettamente, nel suo commento ha fatto il nome di ANDREOTTI.


“BRINDISI, I CONTI NON TORNANO”.

1) Le mafie nostrane non hanno interesse che la Puglia e dintorni, siano messi a ferro e fuoco dalle forze dell’ordine, disturbando i traffici di droga, d’armi e gli altri interessi criminali del loro business. Mica sono fessi.

2) L’attentato aveva l’obiettivo di fare notizia nel modo peggiore possibile, facendo una strage di ragazzi nel modo più barbaro. E questo, non appartiene allo stile delle mafie nostrane, che non hanno interesse a sfidare lo stato e la rabbia popolare in campo aperto. Mica sono fessi.

Quindi il mandante va ricercato altrove.

Chi ha colpito sapeva che sarebbero potuti morire decine di studenti. Faceva parte del piano. E sapeva che lo stato dovrà reagire in modo molto pesante, adottando quella legislazione speciale che in condizioni ordinare non sarebbe possibile approvare in un paese democratico e distrarre le masse dalla loro fallimentare politica economica che sta portando il paese alla miseria.

Hanno scelto una scuola. I ragazzi. Il cambiamento. Il nuovo modo di comunicare. Gli agnelli sacrificali delle loro politiche economiche suicide.

Post scritto:
MA NON ERANO QUEI SOVVERSIVI DELLA “NO TAV”, CHE FACEVANO PASSARE LE NOTTI INSONNI ALLA CARA MINISTRA CANCELLIERI ?

Paolo R. Commentatore certificato 19.05.12 17:27| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione


L'operazione dei servizi è evidente ed elementare, sempre efficace nella sua semplicità , anche perchè la massa risponde (come i cani di Pavlov) ai riflessi di comportamento per i quali sono stati condizionati dalle "armi di ipnosi di massa": televisione , giornali , mass media etc.

I commenti a questo post di rossodisera e Simone sensi sono (oltrechè evidentemente postati da due debunker)l'anticipazione della "linea politica" che verrà seguita per questa strage (tentata):

"Ecco vedete Grillo è amico della mafia. La mafia uccide innocenti ragazzine. Ergo Grillo è uno schifoso amico dei mafiosi. Non votatelo."

E così che tenteramnno di colpire l'elettorato potenziale del m5s.
Il sicario per le dichiarazioni grillo=mafia che saranno subito riprese dai sicofanti del sistema sarà certamente Niki "parolealvento" Ventola.

Beppe questa è la prima azione del De Gennaro, appositamente reclutato in "veste politica" di sottosegrtario appositamente per colpire il movimento.

L'attentato di Genova ad Adinolfi ha assolto invece a due funzioni diverse . La prima di inviare un chiaro avvertimento di morte (peraltro non l'unico) al tuo indirizzo e la seconda di "coprire" l'intervento di uomini e mezzi appositamente inviati a Genova dopo il boom delle ammnistrative per il monitoraggio e controllo delle "potenzialità eversive" del m5s e della persona di Grillo.

Occhi aperti, nervi saldi, non facciamoci distrarre dalle manovre diversive.

Il m5s non deve giustificarsi di nessuna amicizia o vicinanza con nessuna mafia.

Hasta la victoria

AVe

AVe 19.05.12 14:12| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Quel coglione di mio babbo"

Quel coglione di mio babbo guarda sempre la TV


Quel coglione di mio babbo guarda sempre la rai 3


Quel coglione di mio babbo guarda sempre la gemella (la7)

Quel coglione di mio babbo amava grillo prima

Quel coglione di mio babbo non ama piu grillo

Quel coglione di mio babbo adesso dice che grillo è uguale al bossi dei primi tempi.

Quel coglione di mio babbo si beve sempre quello che dicono gli opinionisti al soldo dei partiti anche se cambiano versione secondo le convenienze.


Quel coglione di mio babbo è così coglione che da solo fa 2 coglioni.


Ecco perché genti come dalemma e company possono prosperare; perché in italia l'80% sono coglioni come mio babbo.

coglioni doppi ristretti 19.05.12 21:22| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque stanno proprio alla frutta sti servizi segreti/mafiosi se non trovano niente di meglio da fare che uccidere una ragazza innocente, per distogliere l'attenzione dai cambiamenti.
Non dobbiamo farci intimidire. Coraggio ragazzi guardiamo oltre! Facciamolo per il futuro dei milioni di ragazzi e ragazze di Italia!

Michele Pa 19.05.12 13:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

la prossima mossa ? un treno ? uno stadio ? un museo ? una manifestazione ? ATTENZIONE !!!
non è difficile prevedere nuovi botti - ehi napolinano - stavolta il boom l'hai sentito o no ?
certo... è opera vostra !

Il mio cuore piange per la ragazza dilaniata
e mi è passata anche la voglia di scrivere...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.05.12 18:19| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BRINDISI: SIETE STATI VOI !!!

Siete stati VOI con le vostre "auto-assoluzioni e mancate autorizzazioni all'arresto".
Siete stati VOI con i vostri "Bunga Bunga" e le vostre nipoti di Mubarak.
Siete stati VOI con le vostre "Roma ladrona" e le vostre Padanie laureate con soldi pubblici.
Siete stati VOI con i vostri "Unico boom che conosco, è quello economico".
Siete stati VOI con la cancellazione di sentenze di condanna in Cassazione per mafia a politici di spicco e accordi con la criminalità per difendere la famiglia Berlusconi.
Siete stati VOI con i vostri tecnicismi economici anche ad ogni costo e se si suicidano, chi se ne frega.
Siete stati VOI con "Il TAV ad ogni costo" e fanculo la Val Susa.
Siete stati VOI con le firme di nomine di corrotti e corruttori ai vertici dello Stato.
Siete stati VOI con le vostre depenalizzazioni del falso in bilancio ed i vostri finaziamenti ai partiti ad ogni costo.
Siete stati VOI con i vostri Capitali Scudati e le vostre delocalizzazioni all'estero.
Siete stati VOI ad instaurare una dittatura economica, bancaria e finanziaria, "ma solo per il bene del Paese e dello Spread".
Siete stati VOI a PISCIARE su questo Stato e su chi lo abita.
Siete stati VOI a consentire a tutte le forme di ANTI-STATO a diventare Stato esse stesse.

SIETE STATI VOI AD AMMAZZARE MELISSA, FIGLIO DI UN OPERAIO E DI UNA CASALINGA.

E più parlate da quei palchi con frasi ipocrite di circostanza per auto-assolvervi e proclami di fermezza davanti ad una tale brutalità anziche restare in rispettoso silenzio, più ammettete le vostre responsabilità:

SIETE STATI VOI AD UCCIDERE LA DEMOCRAZIA DI QUESTO PAESE !!!

Terzo Nick Commentatore certificato 20.05.12 09:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come mai ste cazzo di bombe le mettono sempre a noi povera gente
perche cazzo non le mettono mai ai politici, e gia poi chi cazzo li paga

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 19.05.12 21:14| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C è già chi dice che è colpa tua Beppe...dal discorso di Palermo...quanta ignoranza in sto povero paese...incredibile,non ne posso più...

andrea dal lago 19.05.12 13:19| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

INCREDIBILE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
I mandanti sono già sul palco!!!!!!!!!

FRANCO N., ROMA Commentatore certificato 19.05.12 19:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento

LE BOMBE E LE STRAGI IN ITALIA HANNO TUTTE LA SOLITA

MATRICE, "PARASTATALE" NON ESISTE MAFIA CHE NON TIENE AI PROPRI BUSINESS.....

DOMANDA A QUESTI FENOMENI CHE SI SCAGLIANO CONTRO GRILLO.....:
CREDETE CHE LA SACRA CORONA è FELICE DI AVERE TUTTI GLI OCCHI ADDOSSO?

CHI VI SCRIVE è DI TREPUZZI (LE)

--------------------------------------------
MOVIMENTO 5 STELLE ,MOVIMENTO PER LA PACE

MANGANO = UN SUPER EROE PER QUALCUNO CHE GOVERNA LO STATO,

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 13:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

Hei ragazzi!!!!!!!! siete tutti impazziti? guardate che state facendo il Loro gioco!state alzando il tiro e montando la "carogna" che è in noi, ed è propio questo che vogliono! Così facendo, secondo la legge , lo stato di polizia è leggittimato, e addio libertà di parola alla rete.... volte questo? Non possiamo farci fermare in un modo così stupido. Abbiamo l'obbligo morare di fermarli.

Alberto Galletti 19.05.12 22:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ASCOLTERO' NESSUN POLITICO PARLARE DI BRINDISI.SIETE TUTTI COLPEVOLI.

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 21:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Cos'è questo golpe? Io so

di Pier Paolo Pasolini

Io so.
Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato "golpe" (e che in realtà è una serie di "golpe" istituitasi a sistema di protezione del potere).
Io so i nomi dei responsabili della strage di Milano del 12 dicembre 1969.
Io so i nomi dei responsabili delle stragi di Brescia e di Bologna dei primi mesi del 1974.
Io so i nomi del "vertice" che ha manovrato, dunque, sia i vecchi fascisti ideatori di "golpe", sia i neo-fascisti autori materiali delle prime stragi, sia infine, gli "ignoti" autori materiali delle stragi più recenti.
Io so i nomi che hanno gestito le due differenti, anzi, opposte, fasi della tensione: una prima fase anticomunista (Milano 1969) e una seconda fase antifascista (Brescia e Bologna 1974).
Io so i nomi del gruppo di potenti, che, con l'aiuto della Cia (e in second'ordine dei colonnelli greci della mafia), hanno prima creato (del resto miseramente fallendo) una crociata anticomunista, a tamponare il '68, e in seguito, sempre con l'aiuto e per ispirazione della Cia, si sono ricostituiti una verginità antifascista, a tamponare il disastro del "referendum".
Io so i nomi di coloro che, tra una Messa e l'altra, hanno dato le disposizioni e assicurato la protezione politica a vecchi generali (per tenere in piedi, di riserva, l'organizzazione di un potenziale colpo di Stato), a giovani neo-fascisti, anzi neo-nazisti (per creare in concreto la tensione anticomunista) e infine criminali comuni, fino a questo momento, e forse per sempre, senza nome (per creare la successiva tensione antifascista). Io so i nomi delle persone serie e importanti che stanno dietro a dei personaggi comici come quel generale della Forestale che operava, alquanto operettisticamente, a Città Ducale (mentre i boschi italiani bruciavano), o a dei personaggio grigi e puramente organizzativi come il generale Miceli....................................................

stefano s. Commentatore certificato 19.05.12 13:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque sara' meglio che portino delle "prove" prima di sprofondarci in uno STATO di POLIZIA!!

CUI PRODEST??

OCCHI APERTI CITTADINI!!

marco mix, santarita Commentatore certificato 19.05.12 13:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Sono vecchio abbastanza per aver visto, purtroppo, tutte le stragi vigliacche e impunite che hanno insaguinato l'Italia negli ultimi 40 anni e più. Ad ogni strage ho sentito sempre ed unicamente le solite frasi "lo Stato deve dare una risposta, dobbiamo stare uniti perchè il terrorismo non passerà, attenzione a dare voce al malcontento perchè è di questo che si nutre il terrorismo, gli esecutori e i mandanti verranno assicurati alla giustizia, l'Italia è un paese civile e saprà dare le risposte giuste senza divisioni"..e via, via di frasi vuote in frasi vuote. Quanti processi di strage hanno visto assicurare alla giustizia gli esecutori e i mandanti?....nessuno. Anzi, dopo alcune stragi siamo venuti a sapere che tutti gli appelli all'unità hanno avuto come risultato un accordo sottobanco con certe confraternite. In pratica il messaggio che veniva mandato con atti terroristici non solo aveva dei mandanti, ma aveva anche dei destinatari che hanno compreso e si sono regolati di conseguenza. Le stragi arrivano perchè lo status quo venga cristallizzato e si metta in moto un meccanismo di conservazione. I discorsi che sentiamo sono i discorsi che vogliono sentire quelli che mettono le bombe. Io non so se chi ha commesso questa nefandezza sia la mafia, un terrorismo di deviatori o un accordo fra le due cose, quello che so è che tutte le stragi interrompono un cambiamento. Da oltre 40 anni sta avvenendo questo. Assistiamo ad una sorta di tragico circo nel quale salgono a turno sulla pista i pentiti, i depistatori,i servizi più o meno deviati, i pentiti che depistano i depistaggi, i depistatori che si pentono a orologeria a seconda di che devono colpire, i processi che durano decenni e che non arrivano a nulla, calderoni nei quali vengono centrifugate notizie false, notizie vere, testimonianze vere e testimonianze false, memoriali che escono dopo anni, segreti inviolabili e così via,il tutto fatto ad arte per affossare la verità. Continuare il cambiamento, è l'unica risposta

Gianluca I., Ravenna Commentatore certificato 20.05.12 10:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse scrivo una grande cazzata ma il pensiero mi è balenato nella mente.
La mafia secondo me non è nient'altro che il braccio armato di un corpo unico che comprende moltissimi esponenti politici e poteri economici, visto che nel popolo sta avvenendo qualcosa di epocale,una rivolta democratica partita dal basso che entra come uno tsunami nelle ventre delle persone e chiede il cambiamento totale, una cosa forse mai vista nel mondo, gli italiani prendono coraggio e riacquistano la speranza, diventa una missione ,cambiare si può! Si deve fare!! Ecco di fronte a questa idea che per questi poteri forti significherebbe la fine di tutti i loro sporchi intrallazzi, arriva la strategia della violenza, e di fronte a qualcosa per loro devastante regiscono nella maniera più devastante, colpiscono per la prima volta nella storia i giovani!! Un messaggio fortissimo per dire attenzione noi il cambiamento non lo vogliamo!!
Ma forse mi sbaglio......???
Dovremo combattere questo è sicuro è la battaglia sarà durissima!!! Io sono pronto da sempre cittadino con l'elmetto! M5S Forever!!

fulgy f., torino Commentatore certificato 19.05.12 14:25| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Cicchitto ha definito "inquietanti" le parole usate da Beppe riguardo la bomba di Brindisi.
Io invece definirei "inquietante" quello mi sta passando per la mente riguardo la fine che farei fare a Cicchitto.

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 21:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Il Potere non vorrà cedere di un millimetro.
Il messaggio è chiaro.
Siamo solo all'inizio, la strada si fa lunga.
Ma, dite la verità, questo fatto non fa che rafforzare la voglia di cambiare di noi tutti.
Ci sono evoluzioni nella Storia che non possono essere fermate, neppure da mille bombe.

Piero Donati 19.05.12 15:20| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Ragazzi,

date un senso ai morti innocenti,

votate e fate votare M5S.

Saluti elvetici

Fernando Vehanen, Helvetia Commentatore certificato 19.05.12 17:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

per tutto il m5s e tutta la rete !! CHIUNQUE VENGA A SAPERE PARTICOLARI O INFORMAZIONI SUL'ATTENTATO LO COMUNICHI ALLE FORZE DEL' ORDINE ANCHE IN FORMA ANONIMA !!! LA RETE VERRA A SAPERE SICURAMENTE QUALCOSA AIUTIAMO IL NOSTRO PAESE!

marino g., vicenza Commentatore certificato 20.05.12 10:11| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO ED IL MOVIMENTO 5 STELLE, SEMPLICEMENTE LA COSA PIU BELLA CHE POTESSE CAPITARE IN ITALIA, DA QUANDO ESISTO (47 ANNI)

FANCULO AGLI ASSASSINI ED AI LORO MANDANTI.

***** PIZZAROTTI SINDACO *****


marco m5s 19.05.12 19:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAFIA NON A INTERESSI A FARE LE STRAGI SU DEI RAGAZZINI PER DI PIU AL SUD E STRAGE DI STATO E LUNICO SISTEMA PER CONTROLLARCI PER NON FARCI INSORGERE NON CADIAMO NELLA LORO TRAPPOLA ADESSO IN NOME DELLA SICUREZZA LIMITERANNO LE MANIFESTAZIONI MILITARIZZANO LITALIA SEMPRE IN NOME DELLA DEMOCRAZIA E POI UNA CONSIDERAZIONE LA MAFIA FIRMA LE STRAGI CON IL TRITOLO E NON CON LE BOMBOLE DEL GAS

concetta m. Commentatore certificato 19.05.12 13:42| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio nonno mi diceva sempre, quando la mafia tace, e' perché ingrassa.
Le guerre le mafie le fanno tra loro x interessi, il suo unico scopo e' arricchirsi e crescere indisturbata. Solo chi pesta i piedi agli affari della mafia viene eliminato.
Che cosa guadagnerebbe la mafia ad uccidere dei ragazzini? Nulla!
La strategia mafiosa ha bisogno dell'approvazione dei cittadini, ama far credere di essere protettrice del popolo contro i soprusi dello Stato.
Il suo unico scopo lo ripeto e' ingrassare Indisturbata, ed allargare il proprio campo di influenza.
Non vi dimenticate del 92.
Triste giornata in ogni caso.
Ciao al blog

daniela s., parigi Commentatore certificato 19.05.12 14:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

una ragazza muore...........un altra sta morendo !!! e questi in tv fanno i comizi !!!!

VERGOGNATEVI a voce alta da Salerno

FRANCESCO GUARIGLIA, SALERNO Commentatore certificato 19.05.12 19:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani sono i primi a dispiacersi per l'attentato.

Peccato che fino a un anno fa il 30 % votava il partito della mafia e l'altro 30 % votava il partito che faceva finta di non vedere la mafia.

Carlo Carletti Commentatore certificato 19.05.12 15:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Manganelli sull'attentato di Brindisi: “Li prenderemo e si pentiranno”.

Questo è un altro già pronto per lavorare al Bagaglino!

Pasquale Maragià () Commentatore certificato 19.05.12 18:00| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Boom a ..Brindisi
Questo lo ha sentito caro Presidente Napolitano, dato che la risposta è stata: "Lo Stato riponderà.."
Fanculo a Voi...

Silvestri Silvestri, Ascoli Piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 13:36| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualche benpensante dirà che è colpa di Beppe che accende gli animi, che è colpa dei "grillini" che sono violenti, ecc...COL CAZZO! I RESPONSABILI SONO QUELLI CHE SI TRASTULLANO IN PARLAMENTO, I SULTANI CHE DA 20-30-40 ANNI NON HANNO MAI FATTO UN CAZZO PER CONTRASTARE IL DIFFONDERSI DELLA CRIMINALITA' MAFIOSA, TANTO CHE DOVE PRIMA NON SI SAPEVA NEMMENO COSA FOSSE OGGI E' BEN PRESENTE E ATTIVA. ALLORA A CHE GIOCO GIOCHIAMO?!

pillolo 19.05.12 20:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Napolitano " vigilare e colpire ogni atto di eversione" io mi chiedo come può un presidente della repubblica parlare così. Visto che ancora nessuno sa di che matrice sia stato l'attentato. Se il presidente sa qualcosa dovrebbe informare le autorità competenti altrimenti si potrebbe pensare che con quelle mezze parole si voglia condizionare le intenzioni di voto, ma sono certo che l'intento del nostro AMATISSIMO presidente non era quello, lui e il rappresentante di tutti gli italiani e quindi era un intervento a voce dell'Italia intera.................................

Daniele Righi 19.05.12 19:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

BRINDISI, CUI PRODEST?

Non lo so a chi serve, a chi giova, a chi caxxo conviene!

Quello che so, è che questa azione è di una gravità inaudita, si è colpito il paese nella sua componente più pura, i ragazzini!

Quelli che hanno già avuto il futuro compromesso proprio da quelli che dovrebbero amarli e coccolarli, perchè saranno il bastone della loro vecchiaia!

E' ora di farla finita, è ora che sia la gente tutta a mettere questi soggetti con le spalle al muro!

Non è più tempo di subire soprusi d'ogni sorta!

Chiunque sia il mandante(della manovalanza non c'importa), questa strage di innocenti deve avere delle risposte!

Militarizzano la regione?

Vediamo e teniamo sott'occhio gli eventi, attiviamo la rete, ascoltiamo la gente del luogo, cerchiamo di tastare il polso direttamente da quelli del territorio.

Nel 92/93 la rete non era quella di oggi, attiviamoci e alziamo le antenne!

NON DEVONO PASSARLA LISCIA!

Questi non hanno scrupoli, solo attente valutazioni degli eventi potranno evitarci guai maggiori, dobbiamo tenerli sotto i riflettori del web.

Un affettuoso abbraccio a tutte le famigie coinvolte nell'attentato.

Arrivederci senza grazie.

Nando da Roma.

FORZA PARMA E TUTTI ★★★★★

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 14:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francesco
Ogni 20 anni bombe, portella della ginestra, piazza fontana, Capaci, Brindisi, e la puzza dei mandanti è sempre la stessa, i nemici sono in casa.
Si nasce con le stragi, si diventa adulti, si invecchia, non cambia mai.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 19.05.12 14:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque sia stato, mafia, Stato sotto forma di SS ovvero Servizi Segreti, la sostanza non cambia.

Hanno alzato il tiro, non si fanno scrupolo neanche di innocenti ragazzini che i genitori, questa mattina, hanno visto uscire di casa come al solito ma che non vedranno tornare.

Ci stanno colpendo, straziando, umiliando, privando di ogni cosa e valore umano.

Dobbiamo essere pronti a reagire.

Guai adesso farsi intimidire.

Forse e' stata la mafia, forse no.

Quel che conta e' che abbiano mandato un messaggio chiaro.

I CITTADINI SONO CARNE DA MECELLO!

Noi dobbiamo difenderci, se non altro per istinto di sopravvivenza!

Ci difenderemo nella PENULTIMA DELLE MANIERE RIMASTE!!

IL VOTO!!

L'ultima maniera...mi avete gia' capito.

Beppe, sei l'unica speranza che abbiamo per avere un cambiamento.

Te ne saro' sempre grato. Comunque vada!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 19.05.12 19:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima ci liberiamo di questo "sistema"
e prima finiranno le incredibili
STRAGI DI STATO.
E che paghino i loro infami delitti...
e, se ci fosse un dio,
... lo pregherei di non far morire di vecchiaia nessuno di loro.... senza avere almeno provato la galera.

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 17:01| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio più profondo rispetto per le vittime del 19-05-2012.

PER CHI NON LO AVESSE ANCORA CAPITO.

Beppe Grillo è quello del miracolo del risveglio, ma se Beppe Grillo viene attaccato, sminuito o peggio ancora associato ad atti di violenza non posso che sorridere, io non mi sento attaccato...

...SEMPLICEMENTE PARLO, PARLIAMO UN ALTRA LINGUA, GLI ATTACCHI VERBALI E STRUMENTALI DEL MONDO POLITICO NON HANNO ALCUN EFFETTO SU DI NOI 5 STELLE...

...NE SIAMO IMMUNI...

IL RISVEGLIO DELLE NOSTRE COSCIENZE E' ORMAI UN FIUME IN PIENA, FACCIAMO PAURA, MOLTA PAURA...COME OGNI COSA CHE NON SI CONOSCE E NON E' POSSIBILE CONTROLLARE...

LA RETE HA RISVEGLIATO POPOLI.


COSIENZA 5 STELLE 19.05.12 23:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La rivoluzione culturale del movimento 5 stelle vincerà sulle bombe e sugli attentati, che siano di mafia , politici e di stato. il popolo italiano non ne può più, ed è ora che si riprenda quello che gli hanno rubato, democraticamente votando il Movimento 5 Stelle.


Se pensano di intimorire i cittadini con queste modalità di vigliaccheria sottoforma di attentati non hanno ben compreso quello che li sta travolgendo !!!!! Mentre faranno una ipotetica guerrra alle farfalle noi saremo già lontani alla guida della nazione italia.Signori manco se chiudete la rete fermerete il Movimento 5 Stelle.Il comando della nazione passerà sotto la guida dei cittadini........ Siete giunti al capolinea !!!!!!  Ci riprenderemo L'italia da Nord a Sud e lo faremo con una semplice biro ed un foglio di carta con il logo che appartiene al popolo Italiano !!!!!!
Lunga vita al Movimento 5 Stelle !!!!! Lo Stato siamo Noi !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 19.05.12 20:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

l'unica maniera che ha lo stato per risolvere l'arcano sull'ignobile gesto,
è quello di cercare e guardare all'interno di se stesso!

oppure qualcuno ancora crede che sia qualcun'altro?

il Mandi Commentatore certificato 19.05.12 20:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

non ci berremo mica la storiella della mafia vero?

http://www.informarexresistere.fr/2012/05/19/cui-prodest/#axzz1vJqpjq1t

http://it.wikipedia.org/wiki/Strategia_della_tensione

zapper .. Commentatore certificato 19.05.12 14:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Ci aspettano anni difficili.

Le mafie, maledette, fanno il gioco del loro padrone, lo stato.
Lo stato deviato, che non protegge i suoi cittadini e si serve della malavita di basso profilo per metter paura a chi sta aprendo gli occhi.

Se dobbiamo soffrire, soffriremo, ma indietro non ci torneremo.
La strada della trasparenza l'abbiamo solcata noi per primi.
Faremo chiaro anche su questa e altre stragi.

Maledetti, vi prenderemo e metteremo in carcere anche le vostre madri che vi proteggono e vi difendono.

Siete solo dei vigliacchi, parlo di voi politici che vi preoccupate della TAV e lasciate il campo libero a questi assassini.

Odio le mafie dal profondo, perchè le abbiamo inventate noi e le abbiamo esportate come il fascismo e altri mali dell'umanità, per esempio le banche.

Togliamo quei militari dall'Afghanistan e mandiamoli nelle province controllate dalle mafie.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 15:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

nessuna meraviglia, era pacifico che avrebbero reagito così.
vedrete come reagiranno se per caso domani qualche canditato del m5s vincerà il ballottaggio.

ABBIAMO A CHE FARE CON DELINQUENTI DELLA PEGGIORE SPECIE CHE FARANNO DI TUTTO PER NON MOLLARE L'OSSO.

PREPARATEVI A VEDERE UNO STATO DI POLIZIA E DIRITTI SEMPRE PIù CALPESTATI

nico pulici i pizzu (nicopuliciipizzu), milano Commentatore certificato 19.05.12 19:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mafia e il terrorismo... rispuntano fuori dopo anni e anni di "quieto vivere" alla vigilia di una rivoluzione dal basso...

AFFINCHE' LA STORIA SI RIPETI

Questo non è un film, non è matrix, questa si chiama REALTA'!!

Antonio V. Commentatore certificato 19.05.12 13:52| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi è il giorno del silenzio.
Oggi un fiore è caduto.
Lasciamoci il tempo di piangerlo.
Lasciamolo ai suoi cari.
Ai suoi amici.
Beviamo goccia a goccia l'amara follia della vita recisa.
Della gioventù violata.
Lasciamo all'odio la sua giornata di gloria.
Raccogliamo i semi di quel fiore.
Innaffiamoli di lacrime.
Ne crescerà un giorno l'albero forte della giustizia.
E alla sua ombra seppelliremo i responsabili.
Tutti.

Andrea Molteni (nembo1972), Como Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 20:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

I SERVIZI SEGRETI COLPISCONO ANCORA

renato 19.05.12 17:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

cui prodest ? a non andare a votare! a non fare le elezioni nel 2013 ! povera ragazza..........

bruno t., lucca Commentatore certificato 19.05.12 14:14| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

se anche SAVIANO si schiera in pompa magna per la matrice mafiosa, potete stare tranquilli che non è vera.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 20.05.12 09:48| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOPO GENOVA E QUESTO ULTIMA NEFASTA SCIAGURA CHE HANNO LA CONNOTAZIONE D'AVVERTIMENTO,VOGLIO ISCRIVERMI AL MOVIMENTO 5 STELLE, DITEMI COSA DEVO FARE. GRAZIE

attilio rossi, Legnano Commentatore certificato 20.05.12 11:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Calamità Naturali e,
CALAMITA' SNATURATE!!!...

Da oggi sarà necessario stipulare una polizza di assicurazione per le Calamità Naturali perchè lo stato non pagherà più i danni!!!

MA...CONTINUERA'A PAGARE I RIMBORSI ELETTORALI!!!

http://archiviostorico.corriere.it/2012/maggio/18/Una_calamita_distrugge_casa_oggi_co_9_120518018.shtml

anib roma Commentatore certificato 20.05.12 10:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

TERREMOTO IN EMILIA
(6° Ricter)

Della serie: i mali non vengono mai soli. Cercasi operai per ridurre i danni. A Renzo Trota Bossi mi sento di promettere personalmente una cospicua paghetta in caso decidesse di smettere di fare un cazzo e si mettesse a lavorare.


POI UN APPELLO A BEPPE
Raccogliamo delle firme da inviare al Papa con le quali chiedere che SS (Sua Santità) scomunichi i mafiosi di ogni mafia... Finora la SS (Santa Sede) ha scomunicato soltanto i comunisti guardando si bene da scomunicare le SS (i nazisti).
Facciamoci sentire.
Se sono figli e testimoni di un Dio e non di Satana devono prenderne coscienza. Una ragazzina di 16 anni è morta senza neanche sapere che moriva. La viltà va scomunicata.
APRIAMO UNA PETIZIONE AL PAPA AFFINCHE' SCOMUNICHI TUTTE LE MAFIE.

Ermanno Bartoli (barlow), Reggio Emilia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.05.12 10:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I LECCESI, BRINDISINI E MESAGNE

SE HANNO LE PALLE....

DOVREBBERO ANDARE IN 2 MILA, 5 O 10 MILA

SOTTO LE CASE DEI MAFIOSI E CRIMINALI DI ZONA

E CHIEDERE A GRAN VOCE SE SONO STATI LORO

E DI PORTARGLI GLI ESECUTORI MATERIALE DELLA STRAGE

SI CAGHEREBBERO IN MANO IN 2 MINUTI

E LE TESTE DI CAZZO SALTEREBBERO FUORI IN MEZZORA

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 20.05.12 00:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VOGLIONO FERMARE IL CAMBIAMENTO UCCIDENDO I GIOVANI. I MANDANTI SONO PARTI DEVIATE DELLO STATO DELLA FINANZA E DELLA POLITICA. HANNO PAURA DEL CAMBIAMENTO E QUINDI ATTACCANO NEL MODO PIU' INFAME. DOBBIAMO RIUNIRCI E COMBATTERE PER SALVARE NON SOLO IL FUTURO MA ANCHE LA VITA DEI NOSTRI FIGLI.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 19.05.12 15:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Cancellieri: "Fatto anomalo, lo Stato c'è" (ed è il mandante)

Monti: "Lo stato è compatto, è molto vigile: siamo molto attenti a tutto e c'è un forte impegno" (ad abolire il 41 bis per i mafiosi che hanno trattato con lo stato)

Di risposta unitaria del paese parla anche Silvio Berlusconi: (amici mafiosi, a disposizione!)

Alfano: "A vent'anni dalla strage in cui persero la vita i giudici Falcone e Morvillo - afferma il segretario del Pdl, Angelino Alfano" (non abbiamo perso le buone abitudini)

Il capogruppo alla Camera del Pdl, Fabrizio Cicchitto, sostiene che "nel nostro Paese il clima sociale sta peggiorando a vista d'occhio: (quando c'era la p2 i treni passavano in orario!)

Secondo il presidente del Cosapir, Massimo D'Alema, "Lo Stato dovrà mobilitarsi con tutte le sue energie per individuare e punire i responsabili di questo orrore" (avvisate scarantino)

"L'attentato a Brindisi è un fatto orribile e vile - ha detto padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa del Vaticano (per gli attentatori è pronta una bella sepoltura omaggio a Sant'Apollinare)

Giorgio Cigolotti Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 15:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

la mafia non è solo quella dello spaccio di droga o della prostituzione. Ci sono mercati in cui non puoi entrare se non sei invitato altrimenti ti fanno fuori. Petrolio, materie prime, armi, alta finanza, grandi opere ecc. ecc. Costoro hanno bisogno di stabilità a livello istituzionale. Non gli interessi che cambino i partiti basta che siano compiacenti ai loro affari. Non vogliono una gioventù, una popolazione che veda la verità e ne provi schifo, ma vuole solo che siano mantenue le apparenze, la realtà virtuale dietro la quale si nasconde il complesso mondo di alleanze, affari, intrecci fra imprenditoria, finanza, informazione, politici, chiesa e pubbliche istituzioni. Ora è giunto il momento di aprire gli occhi e per farlo dobbiamo acquisire consapevolezza di ciò che veramente abbiamo bisogno ed allontanando la menzogna che propagandano per tenerci chiusi nei recinti. L'uomo deve raggiungere la sua completezza, la sua libertà, la sua realizzazione, il suo amore verso sé e verso gli altri e per farlo deve resettarsi e riconoscere se stesso per comprendere gli altri. Comprendere che non potrà mai essere felice finché saremo prigionieri dei bugiardi, dei prepotenti, degli avidi, degli egoisti, di chi è morto dentro e non può donare altro che morte. Noi abbiamo bisogno di verità, di valori, di felicità, di sogni, di amore e per poter lottare contro la morte prima dobbiamo vincerla dentro noi stessi.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 19.05.12 15:06| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Repubblica: "Grillo: speriamo non facciano ora leggi speciali" Ecco questo gesto, questa distorsione, questa strumentalizzazione ai fini politici è, in questo momento, una vigliaccata inaudita!

alan benjo 19.05.12 13:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

In Italia la storia è un eterno ritorno. come nel 1992-93: politica screditata, coscienza della società civile in netto risveglio, e le bombe iniziano ad esplodere.
Cui prodest: a coloro che inizieranno ad approvare leggi speciali, militarizzazione di territori e tutte le misure atte a mettere al sicuro il proprio potere, oggi messo in discussione.

dario p., palermo Commentatore certificato 19.05.12 13:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

BRINDISIII?????!!!!!!

TUTTI COLPEVOLI!!!!!!!

UN POPOLO CHE TOLLERA UNA CLASSE POLITICA CHE A SUA VOLTA HA TOLLERATO E HA NEGOZIATO STORICAMENTE CON I MAFIOSI E CHE A TUTTI I LIVELLI UTILIZZA IL SISTEMA MAFIOSO ALL'INTERNO DELLE ISTITUZIONI DELLO STATO.

TUTTI COLPEVOLI NOI CHE ACCETTIAMO QUESTO SISTEMA COME UNICO E INSOSTITUIBILE!!!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 20:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Non è il colpevole che conta,
ciò che conta è l'obiettivo prefissato
la tecnica della guerra psicologica in atto
sfrutta i sentimenti di frustrazione e paura e rabbia per far sì che la popolazione chieda la soluzione proposta....

Alina F., Varese Commentatore certificato 19.05.12 21:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

CUI PRODEST?
Anch'io non credo alle coincidenze: poco fa a CATANIA sono stati vinti altri 100 milioni di Euro al SUPERENALOTTO, come è già avvenuto nell'ottobre 2008.
Se si è calcolato che è più facile essere colpiti da un fulmine per strada che non vincere al Superenalotto, quante probabilità ci sono che una città come Catania vinca 2 volte 100 milioni in così poco tempo?
Qualche esperto di statistica è in grado di dirmelo?
Certo nessuno baderà mai a una notizia banale come questa in una giornata così drammatica...
Altra strana coincidenza!
CUI PRODEST?

Art V., Malagrotta Commentatore certificato 19.05.12 21:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

strategia della tensione: un film gia visto. speriamo che la gente non ci ricaschi

mauro 19.05.12 15:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

La mafia non usa le bombole ma C4 o tritolo le bombole le usa x fare i pic nic. Il telecomando o timer sono strumenti di alta professionalità, non certo come dicono x motivi passionali. Sono contento di non essere un poliziotto o un magistrato perché se mi venissero nelle mani, esecutori e mandanti posso garantire che i lager nazisti o la Siberia sovietica sarebbero un soggiorno di vacanza x i colpevoli.

Daniele Righi 19.05.12 14:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia si ripete. Uno scopo è stato sicuramente ottenuto con questo gesto vigliacco e mostruoso. Togliere per un po l'attenzione su questi politici delinquenti e corrotti. La sacra corona voleva questo?
Ragionando con la mente di un mafioso, come pensa di ottenere qualcosa da un attentato senza senso, che colpisce gente qualunque.
Dobbiamo aspettarci altre vigliaccate?
I nostri politici devono sapere che ha prescindere da chi ha messo la bomba a Brindisi loro se ne devono andare.
Gia' parlano di unirsi per combattere questa attività stragista.
Poi in ultimo mi chiedo quale il confine tra mafia e parte della politica.

NB. Guarda caso ad un giorno dalle votazioni,

Massimo 19.05.12 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Succedera' questo:
fra tre mesi la nostra memoria sulla strae sara' flebile, ma da domani e per il futuro:
prima di rifiutarsi di pagare il pizzo uno ci penserà 1000 volte.
Prima di fare a scuola un'iniziativa contro
la criminalita' ci si pensera 1000 volte.
Prima di aderire a iniziative per la legalita' ci si pensera' 1000 volte.
Aumentera' in modo esponenziale l'omerta'
Chi ha ordinato questa strage ha fatto un investimento per il futuro, ha condizionato il coraggio dei giovani, da Brindisi a Trapani ad Aosta fino ad Udine.
In un paese dove la legalità e' stata ed e' "ad personam" questo e' il sistema per condizionare le coscienze.
Vogiamo approfondire il " CUI PRODEST ? ".
Immaginate il film del'Italia degli utimi 40 anni senza stragi e con una classe politica alla tedesca... ogg saremmo una nazione invidiabile...
e invece stiamo sempre piu' somigliando alla Colombia...

Marizio Lattanzi 19.05.12 20:31| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Poche settimane fa
qualcuno aveva pensato di alzare il cuorum per evitare che il Movimento 5 Stelle NON ENTRASSE IN PARLAMENTO
( rivoluzionando così regole e interessi della casta)
... si sono accorti dopo poco
che la cosa non era sufficiente per arginare
l'ondata che li stava per travolgere.
Alle Amministrative il Movimento
è stato una valanga che ha aperto gli occhi
di chi forse nel 2013
non avrà neppure il 10% di consensi

...e quindi.. fate voi...

Ma pensate che ci lasceranno
così facilmente prendere le redini del paese?
Molleranno l'osso e tutti i loro ”affari luculliani"
così senza battere ciglio?

Hanno dalla loro...
Servizi Segreti,
P2, P3, P4,
le banche
frange deviate dello stato,
la Massoneria,
le multinazionali,
Gladio,
L'esercito,
la Chiesa, ... ecc.ecc...
e tutti lì
che ci stanno mangiando
dentro a quella GREPPIA da 60 anni...

non illudiamoci
che sarà una passeggiata...

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 17:48| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

casualita'............attentato la cui paternita' e' stata data,senza alcuna prova a supporto,alla mafia,cosa assai improbabile,e i soliti lobotomizzati reduce dal solito elettroshock politologico,accusano ancora Beppe della famosa frase,peraltro spiegata ampiamente,sara' realmente un caso vicino ai ballottaggi ed alla scalata stupefacente del movimento?mah.......a voi ogni considerazione.

Corry . Commentatore certificato 19.05.12 13:41| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Loro. Sono stati loro.........
Non vogliono che niente cambi e allora......
mettono una bomba in modo di soggiogare le menti,
incutere terrore e avere il pretesto per reprimere.

La mia teoria tra Adinolfi, stelle a 5 punte che compaiono........e semplice...sono terrorizzati dall'idea che qualcosa potrebbe cambiare.......
AVANTI TUTTA MOVIMENTO 5 STELLE .PREPARIAMOCI AL
PEGGIO PERCCHE' HANNO ALZATO IL TIRO!!!!!!!!!!!!!!!

.......M5 STELLE SOLI CONTRO TUTTI......
MARCELLO TESSERA MOVIMENTO N° 0484.............

Marcello C., Chitral Commentatore certificato 19.05.12 22:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Contro le mafie SI DEVE COMBATTERE,
giorno dopo giorno,
voto dopo voto,
parola dopo parola,
respiro dopo respiro.

Se i partiti e le istituzioni
sono coinvolti con le mafie,
allora saranno abbattuti pure loro.
La paura è un lusso.

Le chiacchiere dei partiti da salotti televisivi
non incanteranno a lungo più nessuno.

Il tempo a loro disposizione sta scadendo.

Sentite?
Avete ancora orecchie per sentire?

Melissa, giovane fiore, non sarai dimenticata.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 19.05.12 14:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Cui prodest? Ecco la prima risposta:

BOMBA BRINDISI: BECCALOSSI (PDL), GRILLO FOMENTA ODIO (AGI) - Roma, 19 mag. - "Ancora una volta Grillo ha perso un'occasione per stare zitto. In momento drammatico per il nostro Paese, che per la prima volta ha visto oggetto della dell'efferatezza di atti criminali, di qualsivoglia natura, sarebbe meglio abbassare i toni piuttosto che, come fa l'ex comico fomentare l'odio e il risentimento". E' quanto dichiara la deputata Pdl Viviana Beccalossi. "Alle famiglie dei ragazzi colpiti - conclude - va tutta la nostra solidarieta', disprezzando ogni possibile speculazione politica". (AGI)

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.05.12 14:47| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se mio figlio vorrà studiare la storia di questo povero paese potrà, anzi spero che lo farà.
Ma c'è una sola cosa che io voglio che sappia di Falcone, Borsellino e di tutti gli altri servitori dello stato che hanno dato la vita per la giustizia.

CHE ERANO UOMINI, CHE ERANO PERSONE CHE SAPENDO DI METTERE IN GIOCO LA PROPRIA VITA OGNI GIORNO, NON SI SONO MAI FERMATI O NASCOSTI.
CHE NON ERANO I VIGLIACCHI CHE TIRANO IL GRILLETTO DI NASCOSTO E POI TORNANO NELLA MISERIA DELLA LORO TRISTE VITA.

Questo voglio che sappia mio figlio, che Questi erano erano UOMINI e ITALIANI CHE PIU MAIUSCOLO NON SI PUO.

marco m5s Commentatore certificato 20.05.12 11:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Solidarietà a beppe ed a tutto il Movimento 5 stelle per le parole vergognose dette al tg 3 delle 19 contro Beppe ed il Movimento 5 stelle.Beppe prendi la registrazione di quetsa manica di criminali e vedi se vi sono gli estremi per denunciarli.E' gusto che tutti i cittadini per bene che sono per il Movimento 5 Stelle siano a conoscenza dello quallido attacco che ci stanno portando questa gentaglia !!!!!

Per i Tg3 delle 19 Beppe Grillo aizza la gente e il risultato è Brindisi.
Bene io sono uno dei delinquenti che lo sostengon !!!!


Le indagini ci diranno chi sono i colpevoli…

Ma certo che conosceremo i colpevoli, così come abbiamo conosciuto quelli delle stragi di Ustica, di piazza fontana, della stazione di Bologna, dell’ Italicus, di Capaci.

La mente o le menti di questi crimini fanno leva sull’ingenuità, sulla memoria corta e soprattutto sull’assuefazione degli italiani che per anni hanno imparato a sopportare qualsiasi tipo di ingiustizia, di sopruso e di porcheria immaginabile.

Anche quest’ultima vigliaccata, insomma, non vedrà mai i nomi dei colpevoli.

Quelli veri, ovviamente...

Massimo Minimo Commentatore certificato 19.05.12 16:43| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Lo stato e' una gang di psicopatici di vario grado. Quelli al vertice sono i peggiori.

Steflondra

stefania g., londra Commentatore certificato 19.05.12 23:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il terrorismo e le stragi sono le ultime disperate e terribili carte dei regimi in agonia...

vincenzo ieracitano 19.05.12 19:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI 18/05/2012 MUORE UNA RAGAZZA DI 16 ANNI, A VEDERE LE FOTO DOLCE, GENUINA, PRONTA AD AFFRONTARE I PROBLEMI DELLA VITA.
PURTROPPO LO STATO, I POLITICI E GLI ALTI DIRIGENTI DI AZIENDE PUBBLICHE, PER ANNI HANNO FATTO AFFARI CON QUESTA GENTAGLIA DI MERDA SCHIFOSA CHE MERITA LA CAMERA A GAS, ED ORA FANNO FINTA DI ESSERE SCONVOLTI DAVANTI A QUESTO ATTENTATO.
AVETE LA COSCIENZA SPORCA DI SANGUE, TUTTI NESSUNO ESCLUSO, DIO VI PUNIRA' PER QUESTO, MORIRETE ALL'INFERNO SENZA NEMMENO PASSARE DAL PARADISO PER CHIEDERE SCUSA A DIO, BRUCIERETE ALL'INFINITO SENZA PIETA'.
SCRIVO CON LE LACRIME AL CUORE, ANCH'IO HO UN FIGLIO DI 18 AANNI CHE VA A SCUOLA, E PENSO CHE ALL POSTO DI QUELLA RAGAZZA CI SI POTEVA TROVARE CHIUNQUE.
POLITICI, INDIGNATEVI DAVANTI ALLA GIUSTIZIA DIVINA, MORIRETE ALL'INFERNO.

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 19.05.12 14:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

COMUNICAZIONE ai simpatizzanti del Movimento
di Rapallo (Genova) :
a breve ci sara' una "chiamata alle armi" per verificare
quanti siamo e chi siamo, dalla quale partiremo per
portare il BOOM anche in queste lande anestetizzate da
troppi anni di partitocrazia, clientelismo e disinteresse dei
cittadini nei confronti di un vero e sano impegno politico.
Contattateci al : mov5srapallo@gmail.com
Un saluto a tutti i concittadini presenti ed agli amici del
Movimento.
FORZA PARMAAAAAAAAA, GARBAGNATE E BUDRIOOOOO !!!!!!

Roberto Pattani, genova Commentatore certificato 20.05.12 09:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Scusate se parto da lontano , ma vorrei risalire ai momenti che hanno segnato la fine della seconda guerra mondiale e gettato le basi per la nostra repubblica. L'italia di quel periodo era allo sbando e in piena guerra civile : per rompere il dominio nazista, al nord si è sviluppata la lotta partigiana , determinante per la prossima liberazione e al sud gli alleati ( americani ) hanno pianificato lo sbarco in sicilia con l'accordo della mafia. Questo è l'antefatto e questo è l'origine di tutti i futuri mali del nostro disgraziato paese . La mafia è stata a pieno titolo forza determinante nel governo dell' Italia , sempre . Caduta la prima repubblica con tangentopoli si è creato un vuoto di potere politico e mancanza di referenti per la criminalità , poi le stragi di Capaci , via d'Amelio , le bombe dimostrative a Milano , Firenze e Roma ( si parla degli inizi degli anni 90 ) ... tutti messaggi mafiosi per far capire che loro c'erano sempre.
Poi ... già , poi ... Marcello dell' Utri che scrive in poco tempo lo statuto di forza italia, Berlusconi che ipnotizza il paese dalle sue tv con la giusta inquadratura e milioni di Italiani che cadono nel tranello ... e siamo arrivati a questo punto .
Adesso siamo in un altro periodo di vuoto di potere , c'è il presagio di forti cambiamenti e guarda caso la prima industria per fatturato del paese fa sentire che c'è nel modo più barbaro ... la storia si ripete.
Ieri sera ero a Parma a sentire Beppe e tutti quei ragazzi del movimento che sostengono Pizzarotti, ho avvertito per la seconda volta in poco tempo un aria di consapevolezza nelle persone di voler essere padroni del proprio destino ... Indipendentemente da come si voterà a Parma il processo di cambiamento è iniziato, c'è la speranza concreta di cambiare veramente le cose . Il momento è brutto , dobbiamo stare uniti e attenti alle strumentalizzazioni . Ormai sappiamo benissimo come ha funzionato la storia , facciamo in modo che non si ripeta più .

William Borziani Commentatore certificato 19.05.12 15:09| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono un padre di due ragazzi che vanno a scuola,e
pensare che non possano tornare a casa mi farebbe impazzire.
spero che i colpevoli siamo presto identificati e non sia la solita strage di stato senza colpevoli .
hai ragione a dire "a chi giova" gia a chi?

Giovanni Scotti 19.05.12 20:18| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ma con che faccia politica, istituzioni si mostrano sdegnati all'opinione pubblica quando non sono in grado di cacciare le mele marce dalla politica, dalle istituzioni, dalle amministrazioni varie, con che faccia parlano, quando non sono in grado di promulgare una legge anticorruzione degna di un paese civile. La risposta è facile, con la stessa faccia da oltre 50 anni!!

Stefano M. Commentatore certificato 20.05.12 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma il G8????

Sembrerebbe che il nostro "caro" monti abbia assicurato all'america che anche Noi come loro non ci schioderemo dall'afganistan almeno fino al 2014......

Se volevano spostare la nostra attenzione ci sono riusciti..

Buon voto a tutti sbullonato popolo

antonella s., palermo Commentatore certificato 20.05.12 10:44| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MI SPIEGATE A COSA C..ZO SERVONO I SERVIZI SEGRETI IN ITALIA?? IO LI ABOLIREI TOTALMENTE, SONO QUELLI CHE FANNO I CASINI INVECE DI PREVENIRLI!!

mirco m. Commentatore certificato 20.05.12 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori