Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Grillo è un populista di destra


Grillo_fine_tour-2012.jpg
Bersani, ma quando mai sei stato a sinistra?
Su Grillo: "Basta con questi populismi che fan finta di partire da sinistra e poi come sempre nella Storia d'Italia ti spuntano a destra!". Pierluigi Bersani

6 Mag 2012, 10:45 | Scrivi | Commenti (179) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

BERSANI, A STRON...

Subito dopo le elezioni amministrative Pieluigi Bersani aveva commentato che i suoi
elettori avevano compreso l’appoggio dato dal partito al Governo Monti, ma non credo che
gli elettori del Pd possano comprendere queste prese di posizioni del partito volte a
mantenere i privilegi delle caste.

Il 2 maggio aveva destato scandalo la decisione di ben 69 senatori (su 94) del Pd, di
votare contro un emendamento, per tagliare le pensioni d’oro degli alti funzionari statali.
La capogruppo al senato del Pd, Angela Finocchiaro, aveva giustificato la scelta di votare
contro con un semplice e contrito “Ce l’aveva chiesto il Governo”.

Il PD intanto procede con le figuracce nei confronti dei suoi elettori continuando ad andare
a favore delle scelte del Governo pro casta.
Ieri, infatti, durante i lavori delle Commissioni riunite Affari Costituzionali e Giustizia, è
stato inserito un emendamento nel ddl anticorruzione per stoppare in modo definitivo i
cvumuli di stipendi e pensioni dei magistrati.
Se questo emendamento passasse magistrati, avvocati e procuratori dello Stato
avrebbero un limite al loro servizio che “non può essere prestato per più di cinque anni
consecutivi” e non “può superare complessivamente i dieci anni”.
Ma la cosa più importante è che se l’emendamento passasse non sarebbe più consentito
cumulare stipendi doppi.
Una norma che sembra più che giusta da applicare in un momento di crisi come quello
che sta attraversando l’Italia; infatti tutti i partiti hanno votato a favore, tranne il Pd che si è
astenuto.
L’unica spiegazione possibile che ci viene in mente è che anche questa volta il Pd sia
stato “costretto” a seguire un ordine del Governo, che non ha gradito moltissimo
l’emendamento presentato.

[Vinkam :-) ], Brescia Commentatore certificato 14.05.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

Non so se questo commento arriverà a Lei, Sig. Grillo, ma, se così fosse, voglio ringraziarLa per la sua battaglia fatta di cose reali, concrete, che riguardano noi. Voglio credere che ci siano ancora delle strade da percorrere aldilà della presenza ingombrante della finanza internazionale, della politica al suo servizio, delle lobby che proteggono il potere per far sì che nulla cambi, dell’informazione infame che mente, che modifica o peggio ancora che nasconde. Grazie a Lei, Sig. Grillo, che si espone in prima persona alla furia dei mastini che obbediscono agli interessi di chi non si mostra o, se lo fa, studia prima un sorriso credibile, buono da domenica a messa.
Voglio credere ancora, a partire dal fatto che Lei abbia sfidato le voci parlanti e che tanta gente le dia ragione. Ricordo ancora, e questo è educazione, che a dei tergicristalli se deve cambiare solo la gomma e non buttarlo intero, che uno spazzolino da denti dovrebbe essere articolato per buttare solo la spazzola e così via tanti altri esempi che ha dato nei suoi spettacoli.
Per la coerenza che trovo nelle lezione di vita implicita nella sua arte e in questa proposta politica, voglio credere ancora. Resto in viva attesa che gli eletti del Movimento 5 stelle possano parlare di Leds, plastica recuperata, metano dai rifiuti, pannelli fotovoltaici, energia dagli allevamenti, ecc. ecc. Sopratutto educazione, coscienza delle problematiche. Senza cultura civica non c'è democrazia.
La ringrazio ancora e resto a sua disposizione per quello che, nel mio infinitamente piccolo, io possa fare.
Mi sono dedicato all’educazione artistica cercando in silenzio di “sensibilizzare l’uomo per migliorare la salute della società”
Il mio nome d'arte è Maxs Felinfer (Felix Ferrucci) abito a Monteprandone AP
www.seblie.com

Felix Ferrucci 10.05.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, go home! di te ci basta la caricatura (più vera dell'originale) che ci fa Crozza. vai, vai a fare dei gomitoli di lana coi piumini dei pioppi...

lisa rimondi, molinella bologna Commentatore certificato 10.05.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Delle critiche della partitocrazia me ne infischio, perchè alle condizioni attuali, servono solo a reclamizzare il prodotto Grillo. Mi preoccupano le critiche di taluni del Mov5Stelle. Mi preoccupa la presenza di questo dualismo (attenzione all'informazione ufficiale) tra Grillo e Movimento. Se voci dissenzienti ci sono, non siano ingenue. Il successo del Movimento è dovuto a Grillo, c'è poco da dire. Carisma? Simpatia a pelle? Non lo so. Non importa. La conquista del consenso si fa con i programmi e anche con la retorica divertita e divertente di Beppe. Insomma, state buoni e non scalpitate. Il potere è una carogna che profuma di buono.
Non cadete nelle accuse assurde che gli vengono rivolte: il suo blog è un ottimo argomento per sapere chi è il "comico". Vi troverete interviste di personaggi più o meno moderati, o radicali, ma di specchiata fedeltà democratica, come Stiglitz e Chomsky, o Travaglio. Non abboccate!
Però, caro Beppe, attento a certi argomenti sensibili, per noi di sinistra, come quelli sugli extracomunitari o sulla mafia. Non sempre la l'ironia viene disgiunta dal messaggio politico e ne approfitteranno per mischiare le carte. Ora tutto fa brodo, ma prima o poi saresti chiamato a rendere il conto. Forza, cambiamo l'Italia! F.to: un ex PD.

antonio galietto 10.05.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna sfatare il mito che il comico non possa parlare di politica. In realtà, la comicità si basa su una lettura paradossale della realtà. Ci sono diversi tipi di comicità: il buffone, l'imitatore, il battutista, il caricaturista, la macchietta, che sono accomunati dal fatto che lo spettatore si sente superiore a questi soggetti perchè li ritiene strambi.
C'e' poi una serie di intellettuali, e Grillo è tra questi, che riescono a cogliere i paradossi nelle pieghe della realtà. Lo spettatore ride della propria incapacità di vedere quello che ha davanti agli occhi e che gli viene proposto in forma strana. Nessuno dice che Woody Allen sia un comico, ma lo chiama umorista.
Le vecchie trasmissioni di Grillo "Te la dò io l'America" e "Te lo dò io il Brasile" si basano su una lettura non ortodossa di certi luoghi comuni su quei Paesi. Quei viaggi gli hanno aperto anche la mente e dato la possibilità di trarre delle conclusioni su modi di vita che successivamente ha cavalcato nei teatri.
Ad ogni modo, meglio un comico che diventa politico che un politico che voglia diventare comico; a volte inconsapevolmente.
Ciao
Antonio

antonio chialastri 10.05.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuano a cambiare simboli vanno a destra e sinistra a centro ma perche non vanno a casa e ci restano per i prossimi 100 anni

Luigi S., Ariano Irpino Commentatore certificato 08.05.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non esite la destra e la sinistra esistono le persone che hanno a cuore la condizione economica dei propi concittadini,anziani etc. Esiste capire che come disse un presidente americano: la differenza tra l'uomo politico americano e quello italiano è che l'italiano diventa ricco dopo essere eletto. Esistono persone che non hanno colore politico ma hanno il senso dell'equita caro presidente Napolitano che significa tagliare a tutti auto blu,stipendi,pensioni,d'oro etc,cari onorevoli anzi disonore del nostro paese non dimenticatevi che nel 93 è stato abolito il finaziamento pubblico e i soldi ai partiti la costituzione dice "popolo sovrano" quindi non la metà come state facendo ora in commissione quindi quei soldi restituiteli vendendovi tutte le vostre proprietà e come fà equitalia il popolo sovrano ha diritto di ipotecare quelle cose!!!! Se questa come la chiamate voi è demagogia facciamo un cambio voi pagatevi i vostri lussi con la demagogia e ridateci i nostri soldi e la nostra sovranità

Eliseo A., Biassono Commentatore certificato 08.05.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Essere di destra sociale e nazionalista non è un crimine.
Eserre di destra plutocratica e reazionaria che fa solo gli interessi di banche e finazieri eletti da dio quello è un crimine.
Bersani come Casini Alfano e Berlusconi e tutti gli altri del regime fanno la stessa cosa ossia sono i camerieri delle banche e dei finazieri.
La finta destra e la sinistra ,che è uguale alla finta destra in Europa si alternano al governo dei vari stati,ma fanno entrambi le medesime turpi cose :affamano i popoli per servire le banche ed i finazieri.

Egeo Francois 08.05.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In italia non esiste la destra, la sinistra e non esiste la politica, esiste un'associazione formata dai partiti politici che si è messa in testa di vivere alle spalle di chi lavora (e di vivere da ricconi, questi risultati elettorale mi danno un pò di speranza, dico un pò perchè vedo che ci sono ancora persone che votano questi imbroglioni.
Spero che questo movimento cresca, e faccia la vera polita cioè un servizio per la società tutta.
un saluto Leon Bix

daniele c. Commentatore certificato 08.05.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei problemi più grandi secondo me, sta nelle persone di una certa età che ancora hanno radicato nel pensiero il concetto di destra e sinistra. Ricordiamoci che la maggior parte di queste persone, non hanno la capacità di informarsi "diversamente" come facciamo noi giovani, cercando notizie sul web e in altre fonti diverse dalla tv. Dobbiamo essere noi, ad informare e a convogliare voti utili per cambiare radicalmente le cose!dobbiamo mettercela tutta, dobbiamo riuscire a cambiare le cose! è un nostro sacrosanto diritto!IO RIVOGLIO IL MIO FUTURO!

Daniele Zara, terni Commentatore certificato 08.05.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vecchia politica continua a parlare di sinistra e di destra perchè è strumentale al loro inganno, riescono ancora a tenere bloccato questo paese solo perchè sono riusciti a svuotare talmente tanto i concetti che contraddistinguono i loro schieramenti che il popolo passa tutto il tempo a cercare le vere differenze e mentre sta lì distratto e disorientato tra destra e sinistra i partiti cercano di "metterglielo" nel centro.
Beppe Grillo è sicuramente un "buffone" di tradizione, nel senso che ha passato la vita a fare il giullare (e come dice aldo Grasso "il giullare va relegato al suo ruolo") ma cosa succede se il giullare e il popolo si rendono conto di avere più principi e più lungimiranza del Re?
Personalmente ammiro molto Grillo sotto ogni punto di vista, ma avrei preferito che il mio paese non avesse dovuto trovare l'ultima spiaggia in Grillo e lo stesso Beppe credo che avrebbe preferito continuare a farsi le sue tournee milionarie..
Spero che questa scintilla dia il LA all'iniziativa individuale di ogni singolo cittadino e che presto non avremo più bisogno di capipopolo.
La colpa è tutta degli Italiani, che negli ultimi 160 anni anno coperto di alloro i personaggi più singolari, al limite, se non oltre, il ridicolo: penso a Garibaldi che si vestiva come un buffone e in parlamento suggeriva di spostare il corso del Tevere, penso a Mussolini che gonfiava il petto e il mascellone in posa come un tacchino, penso a Craxi, Andreotti, a Berlusconi ecc...
Beh Grillo di fronte a loro è una persona quasi noiosa e per i miei gusti pure troppo moderata.

Patrick Alò 08.05.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma non si vergogna quell'antidemocratico di Bersani a dire queste cose? Trema come piu' di tutti quelli che non hanno mai lavorato in vita loro!!!!

Giacomo Martineti 07.05.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma non gli avevano detto che è di sinistra?
Ah, già, quello l'aveva detto il pdl....!
Già gli hanno dato del leghista e del mafioso, che altro manca? Stanno annaspando di brutto, sono del tutto ubriachi e con queste uscite non fanno altro che darsi la zappa sui piedi.

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è da meravigliarsi !!! Bella manica di ..mangiafranchi !! Can non mangia cane !!
A leggerli tutti di fila ti vengono ..conati di vomito !!!!!

Marco Pirone 07.05.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Bersani VAFFANCULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.05.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

A Bersà basta: non funziona più la minestra riscaldata dello spauracchio della destra, se prima ha funzionato la tiri-tera "tutta colpa di Berlusconi" adessa basta!!! Ma tu credi ancora di rappresentare la sinistra??? siii e credi anche di aver visto un'asino volare??? beh fatti curare, ma da uno bravo!!
Il gioco è bello quando dura poco, per voi pidini dura da vent'anni, basta!!!!!!è finita!!!
Scappa intanto che puoi!!

irinalabolscevica 07.05.12 13:22| 
 |
Rispondi al commento

"Loro" smerdano il Paese, poi se uno non ci stà ai loro smerdamenenti è un qualunquista, un populista, un demagogo. Non si rendono conto di come hanno ridotto l'Italia. Ma che vadino a farselo stroncare in cvlo. Si vergognino!!!

luciano cafini (kempis), prato Commentatore certificato 07.05.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Mai toccare i soldi ad un politico, ammazza pure, ruba quanto puoi ma non toccare politici, banche ed assicurazioni. Tutta a casa la marmaglia, chi governa deve presentare progetti veritieri e fattibili ed indicare in quanto tempo li attuera. Se entro i termini non si ottiene nulla deve andare via subito e restituire gli stipendi percepiti !

Pier Paolo Sabbadini, Pavia Commentatore certificato 07.05.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento

Ha bene, bravo bersani allora m'hai dato un'idea: Olio di ricino per tutti voi cagoni....
Bersani: Sigaro, aria da chi ha la verità in tasca... Spocchia da dalemino scemino nella barca a velina... Mizziga ha da venire brutta per voi!!!!!!!!!!!

paolo s., genova Commentatore certificato 07.05.12 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Bersani faffanculo! E non guardarti a sinistra o s destra ma è da dietro che arriviamo, così a te come agli altri, dato che non è dalla testa che ti entrano le cose, ti entriamo da un altra parte

Paolo fois 07.05.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento

è che persone come te e come me a loro sembreranno sempre strane... ;-)

Valeria D., Palermo Commentatore certificato 07.05.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento

Perche',in una piccola ditta dove lavoro,per mantenere tutti i venti dipendenti abbiamo acconsentito di abbassarci lo stipendio , gia' magro,a 1237 euro con moglie e figlio automobile e casa da mantenere,e negli enti pubblici non si puo' fare....Il piatto a tavola noi lo riusciamo ancora a mettere......ma con tutti i soldi che guadagnano questi...Che mangiano aragosta fresca mattina mezzogiorno e sera,davvero non capisco....Volete spiegarmi voi come vivono questi superpagati,grazie....

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 06.05.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, il problema è che tu non sai dave sei.

walter p. Commentatore certificato 06.05.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI, NON SEI NE' DI DESTRA NE' DI SINISTRA, SEI UNA MMERDA SECCA....

aldo delli carri 06.05.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Destri o sinistri entrambi escrementi che sanno solo cambiare le targhe ai motorini un anno si e l'altro pure e cambiare i nomi alle capitanerie di porto con guardiacoste perché hanno visto alla TV quel filmetto di quella pompinara di Pamela Anderson.

vi mandiamo tutti a casa 06.05.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

finalmente Bersani fa outing. Non se ne può più di questa sinistra finta alla D'Alemoni

francesco quartulli Commentatore certificato 06.05.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio parlarvi dei vostri doveri. Voglio parlarvi, come il core mi detta, delle cose più sante che noi conosciamo, di Dio, dell'Umanità, della Patria, della Famiglia. Ascoltatemi con amore com' io vi parlerò con amore. La mia parola è parola di convinzione maturata da lunghi anni di dolori e d'osservazioni e di studi. I doveri ch'io vi indicherò, io cerco e cercherò, finché io viva, adempirli, quanto le mie forze concedono. Posso errare, ma non di core. Posso ingannarmi, non ingannarvi. Uditemi dunque fraternamente : giudicate liberamente tra voi medesimi, se vi pare ch' io vi dica la verità, abbandonatemi se vi pare ch'io predichi errore; ma seguitemi, e operate a seconda dei miei insegnamenti, se mi trovate apostolo della verità. L'errore è sventura da compiangersi : ma conoscere la verità e non uniformarvi le azioni, è delitto che cielo e terra condannano.


DOVERI BERSANI DOVERIIIIIII!

NON DIRITTI!


I DIRITTI SONO UNA CONSEGUENZA!

ZAPOTEK 06.05.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI:

Mai nessuno peggio di voi ha strumentalizzato i temi del lavoro, delle pensioni, del sociale, ingannato le speranze di operai e pensionati con precisione chirurgica.
Stipendi e pensioni sono ai minimi storici, mentre la disoccupazione ed il decentramento produttivo sono a livelli non piu sostenibili dal sistema.
In questi anni ho visto solo riforme delle pensioni, diritti cancellati a partire dall' eliminazione delle gabbie salariali, per avere in cambio stipendi da fame (per i fortunati che ancora hanno lavoro)
Precariato e sfruttamento del lavoro sono peggio che in Cina..
Sa che c'è gente che per non morire di fame lavora a progetto per 500 euro al mese per 9-10 ore al giorno?

E lei ancora racconta storielle in politichese?

BERSANI NON CI ROMPERE PIU I COGLIONI.

marco m5s 06.05.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di sacrifici
"salva italia", "revisione della spesa" IMU, patrimoniale, caro vita e caro bollette a cui siamo assoggettati, chi più chi meno, tutti noi cittadini schedati redditi dichiarati, una domanda c'è da porsi:
le etnie zingare (roma sinti o korakanè che siano) sono notoriamente ricchissime. Vanno in giro vestiti di stracci e vivono in baracche perchè così gli fa gioco e così vogliono lasciarci credere. In realtà sappiamo per certo che posseggono "paccate" di soldi. Ori, gioielli, traffici illeciti ingentissimi che vanno dalla prostituzione, al traffico di droga, furti negli appartamenti etc. fruttano loro risorse pronto cassa come pochi nel Paese. In più non sono mai stati sottopasto a pagamento di tributi per servizi scolastici, sanitari, assistenziali. Persino le utenze di luce acqua e monnezza delle case roulotte in cui vivono, sono a spese della collettività.
In più per una legge voluta dall'allora ministro degli affari sociali Livia Turco (1998), ogni componente di etnia nomade, riceve un bonus mensile di 200 euro quale "aiuto permanente" dello Stato....
Insomma, c'è una ricchezza celata da omertà e complicità che sfugge alle regole feroci dei sacrifici cui siamo chiamati a fare e al pagamento dei servizi cui i normali cittadini devono fronteggiare costi quel che costi.
E questi signori perchè rimangono esonerati da tutto? Perchè continua ad essere una casta protetta da colmare di ogni beneficio e privilegio?

BLUMEN 06.05.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Macche' sinistra o destra......stanno tutti al centro della GREPPIA .....LEVIAMOGLI IL FIENO E LA BIADA!!!!!!

Terenzio Eleuteri 06.05.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è il perfetto alter ego di Berlusconi, si odiano ma sono uguali, compiono gli anni lo stesso giorno. Bersani ipocrita di merda vieni finanziato da gente come Giglio che dice di votare a sinistra ma slinguazzano anche con gli speculatori di destra... Andate a cagare va.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 06.05.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento

avete frainteso...bersani parlava del pd!!

andrea 06.05.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Ma come Bersani! E l'appoggio della "sinistra" al governo Monti sulla base di puro populismo berlusconiano?
Bersani cerca qualsiasi buco dove scaricare quello che dicono a lui.
Siccome gli hanno detto e NON senza ragione che il suo è populismo di sinistra che è finito a destra, allora cerca di girare la frase sul M5S.
E' finita Bersani!!! Finita! Finita!

mario mario Commentatore certificato 06.05.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Quando il pd per la prima volta nella sua storia fu al governo..1998 vediamo cosa fece per il ceto mediobasso : portò la revisione auto da 4 anni a 2 ; aumentarono il bollo auto della bellezza del 15 %; si inventarono (che bella cosa la creatività)il bollino blù per le auto vecchie da 10 anni in giù;taglirono i fondi per le regioni, le quali stracolme di.... saggi e altruisti come loro...non ci pensarono neanche un secondo a rinunciare ai soldi.Ed allora anche loro iniziarono ad inventarsi (che bella cosa )multe e tasse inimmaginabili per una persona seria.Per es.una marea di limiti di velocità dietro curve larghe, ben nascosti, che bruscamente scendevano di 50 km orari.Non esiste nessuno in campania che non abbia subito in quel periodo almeno 2 sanzioni di 200-300mila lire.Ossia un quarto dello stipendio.Gli studi di avvocati erano affollati, perchè con la magagna ti facevano annullare l'infrazione al costo di 50mila a multa.Come vedete tutte operazioni che schiacciano il ceto medio basso.


Ma poi l'oppressione quotidiana attuata da questi infamoni del PD, deve essere vista come un indice generale delle cose che poi attuavano in modo occulto.E sono quelle che solo Grillo ci fa sapere sul blog, insieme ai pochissimi altri noti,Travaglio, Stella,Giulietto Chiesa.Per es. il cip6 è un regalo fatto a multinazionali miliardarie a spese del popolo.Per spese si intende proprio spese di soldi oltre che di inquinamento.Andate a leggere informatevi : cip6.E'scandaloso.Perciò Questi inetti burocrati come Bersani Franceschini, Marina sereni,possono solo essere sostenuti da ,miserabili portaborse in attesa dell'appaltino. Grillo li ha succlassati per genio puro.Ed i nipoti di questi provoloni, ignari dei loro nonni, non saranno mai promossi a scuola se non sapranno tutto sulla rivoluzione sociale nata da m5stelle.

salvatore t., afragola (NA) Commentatore certificato 06.05.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto detto da Bersani è un inequivovabile ,sacrosanta,verità :grazie ad un ventennio dominato dal maledetto berlusconismo , si da voce e credito ad una malinconica riedizione dell' UOMO QUALUNQUE , venuto fuori dal maledetto ventennio fascista : è una inevitabile nemesi storica . ALFONSO TESTAMENTO

alfonso testamento 06.05.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

CAGATEVI ADDOSSO ADESSO. VOGLIAMO SENTIRE LA PUZZA CHE PARTE DALLA VAL D'AOSTA E ARRIVA FINO ALLA CALABRIA.
E APRITE BENE LE ORECCHIE:
CHI TOCCA IL GRILLO, MUORE.

marco entrade, rossiglione Commentatore certificato 06.05.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Tu Pierluigi da che parte stai? Non credi che dovresti essere il val di Susa a tener parte alla gente che si oppone all'opera invece di lasciare che avvengano queste forme di repressione?
In ogni caso puoi andartene via. Quando vuoi. Non ti voteremo mai. Ce l'hai in quel posto anche tu. Avete finito tutti di vivere sulle spalle nostre. Potete anche piangere lacrime di sangue che non avrete mai più la nostra fiducia.

5 STELLE SU NEL CIELO. I PARTITI AL CIMITERO.

marco entrade, rossiglione Commentatore certificato 06.05.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI RACCONTA LA FAVOLA DELLA VOLPE E L'UVA
DOVREBBE RACCONTARE O INTERPRETARE I TRMSFORMER
Stare a sinistra PERCHE' A DESTRA NON C'E' POSTO
ECCO IL SUO PROBLEMA

emi m., crema Commentatore certificato 06.05.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Ah, come poco indovinano gli uomini le condizioni dell'anima altrui, se non la illuminano, ed è raro, coi getti d'un amore profondo.


-- Giuseppe Mazzini

parole contemporanee .................

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

forza m5s!!!!!

niccolo' m., Citta' del Messico Commentatore certificato 06.05.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

Il mondo non è uno spettacolo, ma un campo di battaglia.


-- Giuseppe Mazzini

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento


Il diritto alla esistenza è il primo inviolabile diritto di ogni uomo.


-- Giuseppe Mazzini


la via del risorgimento

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

il mare la ricinge quasi d'abbraccio amoroso ovunque l'Alpi non la ricingono: quel mare che i padri dei padri chiamarono Mare Nostro. E come gemme cadute dal suo diadema stanno disseminate intorno ad essa in quel mare Corsica, Sardegna, Sicilia, ed altre minori isole dove natura di suolo e ossatura di monti e lingua e palpito d'anime parlan d'Italia.


-- Giuseppe Mazzini

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

Ci hanno indottrinato per bene, ci hanno diseducati al punto di accettare di tutto.
l'educazione che avevamo, proveniva da anni di
lotte sociali costate anche la vita ad alcuni di
noi.Tutto questo, nei più giovani è andato pressochè perso.(NON A GENOVA)
La Politica deve essere al servizio del popolo e
non viceversa.
Siamo stati isolati, gli uni dagli altri, tramite
programmazioni televisive di distrazione di massa. Ci sentiamo soli, al punto di scegliere il
suicidio piuttosto che affrontare chi ci ha portati a questo. Riprendiamoci la nostra identità e dignità mandandoli tutti a casa,
soprattutto con le buone ma anche con le cattive.
Francesco.

francesco marino 06.05.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei segnalare la pubblicazione su L'Espresso, nella rubrica Provocazioni, dell'articolo di Alessandro De Nicola "Le conseguenze economiche di Mr Grillo". Secondo me, è un articolo stimolante. Fabio

Fabio Camarri 06.05.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Mina-scrive-a-Beppe-Grillo-spacchi-equilibri-e-logiche-di-chi-si-e-rifatto-la-verginita_313275417722.html

ragazzi leggete sto link ciao

forza 5 stelle siamo tutti con beppe

rina c., pescia Commentatore certificato 06.05.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Prodi truccò i conti italiani per entrare nell’euro.

L’Italia non aveva i conti in regola per entrare nell’euro e l’allora cancelliere tedesco Helmut Kohl ne era consapevole, ma per motivi di opportunita’ politica non si mise di traverso. Lo sostiene lo Spiegel in un articolo di cinque pagine dal titolo “Operazione autoinganno”.

Ma va ? pensa te... chi l'avrebbe mai detto :)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.05.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Un noto cantautore, che oggi non abbiamo più la fortuna di avere tra i vivi, tale GIORGIO GABER cantava " Ma cos'è la destra, che cos'è la sinistra? " La questione è più che mai attuale con l'avvento di assenza delle ideologie!
Allora, mi chiedo che senso ha, essere di destra o di sinistra la cosa più importante è,...essere ONESTI IN TUTTI I SENSI!

ALFREDO MARTEL (alfredo65686), SANARICA Commentatore certificato 06.05.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

faccia-di-cazzo-bersani e tappa quel tuo inutile cesso di bocca - per caritàààààààààààà !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.05.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, lei è il simbolo della paleontologia politica.
Prima di fare un discorso controlla la bussola per vedere se sta a destra o a sinistra.
Mi spiega per cortesia che tipo di colla usa per rimanere sempre così fortemente attaccato alla sedia.
Andate al dunque e allineatevi ai parametri fiscali europei.
ASSASSINI!

Marco Soderini 06.05.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

daiiiiiiiiiiiiiii daiiiiiiiiiiiii che li mandiamo a casa sti vecchi ladri votate tutti mmmmmm55555555ssssssss liberta

marco pavia 06.05.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento

Bersani..l'unico che si presenta per la sinistra e poi inerosabilmente ha svoltato a destra, tra l'incredukità dei tuoi stessi elettori, sei proprio TE..
Tieni chiusa la bocca quindi ed usala solo per discorsi costruttivi, se ci riesci..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 06.05.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

in poche parole si e detto tutto

ma chi l ha detto che beppe grillo e di sinistra???

ha sempre sostenuto di essere contro i partiti
(e la sinistra non e un partito ???)
sostiene il notav
(e la sinistra li sostiene con i fatti anche se e contraria con le parole)
e contro il governo dei ladri
(e la sinistra sostiene e mantiene con la fiducia il gov dei ladri monti)
e contro le ingerenze delle banche
(e la sinistra ha le banche da mantenere impunite)
e la storia che si ripete
dopo la tragedia della 2 guerra mondiale
oggi abbiamo migliaia di politici che si dichiarano antifascisti...MA SI COMPORTANO COME SE FOSSERO DEI SQUADRISTI
LA LOGICA DEI intolleranza e sempre quella E ....se non sei dei nostri sei dei cattivi

ma chi ha mai detto che IL MOVIMENTO 5 STELLE E DI SINISTRA????

ma bersani ha mai letto il programma del movimenteo 5 stelle ?????


stefano b., rovato Commentatore certificato 06.05.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

bersani con queste parole si rivolge a Grillo,ma pero descrive se stesso e tutta la classe dirigente del PD.

dudek p., bergamo Commentatore certificato 06.05.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Questo penoso quanto schifoso attacco a Beppe, solo perchè spala la M...A che tutti da destra a sinistra fanno mangiare a NOI ONESTI,sa davvero di patetico quanto fastidioso!!!!!
Il Signor "Delle mie Palle Bersani",inizi lui a rinunciare ciò che rinfacciava sempre alla destra, ma più che altro -come Grillo- a proprie spese alzi il culo e venga in mezzo a quest'Italia
letteralmente piegata su se stessa dalla crisi,
attanagliata da una gravissima situazione di debito, ora giornalmente in lutto per continui suicidi di onestissimi lavoratori che non ce la fanno letteralmente più!!!!!
Venga Signor Bersani in mezzo a noi Operai che da domani, nell'Azienda presso la quale lavoro del settore Macchine per Caffè Espresso, inizieremo il quinto mese di fermo produzione e l'ottavo senza retribuzioni: stiamo facendo dal 2 Aprile presenza in Fabbrica attraverso Sciopero con Assemblea permanenete, tradotto timbriamo per
difendere il nostro posto di Lavoro ed il diritto
a ricevere le retribuzioni arretrate,ogni giorno trascorso così per noi significa 0€, venga il Signor Bersani a fare un giro in quest'Italia di cui ho fatto solo 1 esempio con la mia esperienza personale, siamo a migliaia ed in continuo nonchè costante allucinante aumento!!!!!
Nel frattempo Signor Bersani, finisca di rompere le palle anche lei con attacchi a Beppe Grillo, una volta tanto decidano gli Italiani chi e cosa vogliono, ma forse è proprio questo che spaventa, vero Signor Bersani?!?!??
Questo è il nostro Paese,la politica devono farla persone che hanno intelligenza,morale e coscienza,
mandiamoli via tutti e basta!!!!!
Ciao Beppe e avanti col nostro Movimento 5 Stelle.

marco setti, voghera Commentatore certificato 06.05.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe sei una forza della natura senza ombra di dubbio votero' i tuoi ragazzi, sono stufo di queste ruberie e come ti sarai accorto quando ti sentono col fiato sul collo hanno paura e pensano di prenderci in giro dicendoci che hanno depositato qualsivoglia iniziativa per ridurre, tagliare,ci capiscono, provvederanno, bla bla bla bla, e' uno schifo per quello che puo' servirti ti appoggio sei un grande,continua cosi'io abito a Volpiano in provincia di Torino e spero che nelle prossime votazioni ci sia qualche tuo ragazzo, piu' siamo e più saremo forti

luciano marconato 06.05.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Bersani!:divisore sociale di vecchia guardia.
Purtroppo per te, devo dire che finalmente abbiamo qualcuno che non attua la propria propaganda sull'onda del colore politico, dell'appartenenza sociale e delle categorie.
Vedo che state cercando tutti i modi per tagliarlo
fuori.
Provatevi a inventarvi che Beppe Grillo è il fratello di Ruby Rubacuori perciò nipote di Mubarak e spia Araba.
Fate come con Monti, dategli 90 milioni di Euro.
Se li date a me, li prendo e poi ve lo ficco nel
culo lo stesso.

Marco Soderini 06.05.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

La destra e la sinistra sono le due direzioni per capire da dove arriva il siluro al povero cittadino senza difesa e senza tessera. Per lui sia che arrivi da destra o da sinistra sempre siluro è.

Antonio Proni 06.05.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Ho il vomito.


Bagnasco:l'antipolitica diseducativa e negativa.

Ma vaffanculo,
testa di cazzo,
a parte che noi facciamo politica,
quella che c'è ora,si'che è educativa,
fatta da delinquenti e ladri,e malfattori vari.

Ma rivaffanculo

carlo iotti 06.05.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Bersani è un defunto della vecchia politica.

Ben piu' importante il video.

La constatazione partendo dal blog che si è oggi un corpo unico , compatto , tutti d'accordo sulle cose essenziali.

Con l'aumento dell'entusiasmo , partecipazione , con lo sforzo maturato negli anni di informazione , protesta , proposta e FATTI oggettivi , sono sparite supercazzole spaziali , interrogativi metafisici strutturali , rielaborazioni partitocratiche espanse che richiamano a principi astratti e interrogativi inconcludenti su ruoli , scenari , modalità.

Gli ...e già , invecisti , modellisti assembleari panteisti sono svaniti verso un compito ben piu' alto.

IL cambiamento veloce della politica-CANCRO - italiana con l'impegno civico di tutti che si concretizza in un senso del compito di ogni uno conta uno che ha chiaro in modo semplice quello che è , che gli è chiaro i fondamenti del programma e ancor piu' chiari gli strumenti per essere un cittadino con l'elmetto.

E sopratutto la presa di coscenza della nostra FORZA che si moltiplica in modo esponenziale e che riempe tutti di FIDUCIA E IMPEGNO.

In questo modo la nostra comunità diventa un movimento del popolo di cittadini incazzati e attivi.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è un uomo molto stupido, ottuso, supponente, ego-maniaco ed arrogante. Detesto il suo spirito di patata con cui lascia intendere di saperla lunga e di avere la verità in tasca.
In realtà dalle sue evanescenti parole si evince palesemente che ha ben poche cose da dire e ben poche idee.
Basta ascoltare le risposte che fornisce durante le interviste per capire che sono quasi sempre elusive e di scarso contenuto. Non è mai costruttivo. E' un sopravvalutato della politica come molti altri che popolano la scena politica di questi ultimi 20 anni. Il suo curriculum è praticamente inesistente fino al suo ingresso in politica.
Gli stupidi ed ottusi come lui sono pericolosi e dannosi.
Fuori dalla palle e badiamo che non abbiamo vitalizi.

Trappetta 06.05.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI QUELLO CHE PRECETTO' I FERROVIERI IN UNO SCIOPERO NEL GOVERNO DEL DELINGUENTE MORTADELLA A SI LUI E CHE DIRE PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

giuseppe genovesi, Pisa Commentatore certificato 06.05.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

LETTERA A BERSANI, ZUCCA DI MERDA

Per imporre il potere della ottusitá, della viltá, della ignoranza tua e della tua banda di delinquenti

hai seminato la menzogna e la discordia nel Paese,

hai diviso le attivitá produttive e le hai ferocemente contrapposte tra loro,

hai favorito lo sviluppo della burocrazia, del parassitismo e della repressione dello stato di polizia,

hai umiliato la onestá, l´impegno e la intelligenza di chi lavora e produce,

hai trasformato lo stato in un cancro mafioso e fascista assetato di sangue che sa solo divorare e distruggere le linfe vitali del Paese.

Togliti dai coglioni brutto arrogante mafioso e fascista zucca di merda.
Sparisci, non farti vedere e sentire mai piú.

É un consiglio generoso:

LA PENA PER GENTACCIA SENZ´ANIMA COME TE É DA SEMPRE SCRITTA NELLA STORIA.


Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 06.05.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A mo' pure quegli stronzi vestiti a festa delle gerarchie ecclesiali ti danno addosso:

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2012/05/06/Bagnasco-contro-antipolitica-diseducativa-negativa_6823865.html

http://www.repubblica.it/politica/2012/05/06/news/bagnasco_parla-34546693/?ref=HREA-1

Gennaro Morchia Commentatore certificato 06.05.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono diventati noiosi e basta! In questi giorni ho solo due grandi preoccupazioni: a) siamo preparati per parare brogli alle urne? b) chissa' se tra la massa beona se n'e' svegliato qualcuno?
Il resto e' misera guerriglia provinciale..misera!

mario bottoni 06.05.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

Bersani! Guarda che il "MOVIMENTO 5 STELLE" non parte da sinistra per andare a destra, ma parte dal basso e va verso l'alto (e sta salendo vertiginosamente. Questo ti terrorizza vero?... te e gli altri pezzi di M.)

zorro zagor Commentatore certificato 06.05.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Beppe per averci messo la faccia per aver sempre detto ciò che pensavi ti ho sempre seguito e grazie anche a tutti coloro che con te collaborano. Per la prima volta ho un po' di speranza.
M5S FOR EVER

anna t 06.05.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Si ,basta.
siamo stanchi di populismo, 20 anni di populismo, basta, che palle!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 06.05.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, parliamo di cose serie, le stronzate in politichese morto le lasci da parte, ormai le vostre supercazzole le riconoscono anche i bambini.
In questo momento in cui migliaia di persone perdono il proprio posto di lavoro e molte di esse sono in età avanzata, le regioni non stanziano nemmeno più i soldi che la formazione professionale richiederebbe.
QUESTA dovrebbe essere una delle priorità di una politica seria nei confronti di un cittadino in difficoltà.
Riqualificare le persone per dare loro un minimo di speranza di reinserimento nel mercato del lavoro e parlo di un minimo di speranza.
Purtroppo vi siete pappati pure quei soldi li.

lasci stare Beppe Grillo la prego, la malattia siete voi.

marco M5☆ 06.05.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Dopo aver distrutto la sinistra e consegnato l'Italia a Berlusconi, ancora parlano ...ridicoli!!!

Alfredo Lombardi 06.05.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento

la cosa divertente di queste persone è che nonostante l'evidenza piu spudorata continuano a parlare. ahaha. il PD, il partito democratico che, teoricamente dovrebbe essere di sinistra, ma in realta è di destra camuffato di sinistra. Siete finti.
Quest'anno si vota MOVIMENTO A 5 STELLE.

Abbandonate i vecchi partiti che sono fatti tutti da mafiosi e corrotti. Votate Movimento a 5 stelle per poter prendere a calci nel culo i vecchi rimbambiti della politica

franco carasi 06.05.12 15:12| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera, non sono tanto pratico con il computer, vorrei un numero di cellulare per poter comunicare verbalmente con voi o mandare dei messaggi.
Cordiali saluti

Piero Antonelli 06.05.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

ma Bersani ancora parla??? e con che coraggio.... deve andare a nascondersi assieme ai suoi compari dell'ABC Alfano e Casini l'allegra combriccola a sostegno del vampiro Monti

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 06.05.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-aspettando-lesplosione-della-bomba-grillo-sui-partiti-morti-deflagra-mina-2-sarcastica-lettera-38610.htm

da non perdere....

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma stiamo parlando di quel partito di "sinistra" che dava più peso alla Binetti e a tutti i baciapile di turno più che ai lavoratori in crisi?
A quel partito di "sinistra" che non ha mai contrastato Berlusconi seriamente, anzi gli ha regalato le televisioni, non ha fatto e preteso leggi sul conflitto di interessi, ha pagato senza fiatare le multe europee per rete4 di Fede ecc.
Quel partito di "sinistra" che preferiva acquisire banche e cooperative per le grandi opere,affossare i diritti dei lavoratori piuttosto che ascoltare il grido di aiuto del proprio elettorato.
Quel partito di "sinistra" che va' contro una popolazione intera(la ValSusa)dove ci sono anche sindaci eletti nelle proprie fila, per speculare con le cooperative sui lavori.
Grazie ma non fa' per me, sin da ragazzo, e ho 60 anni, ho sempre inteso con la parola "sinistra" un'altra cosa, non quello che avete fatto in questi anni.
Viva il populismo del M5S, che parla di cose concrete.

adriano 06.05.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

voi non avete capito, Bersani faceva autocritica al PD, ovvero populismo di sinistra finanziato dai comunisti che poi svacca a destra, dove in italia girano i soldi e le barche.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 06.05.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

certo uno che sa di poter vincere le elezioni ma non lo vuole fare con la scusa delle macerie, ne ha di idee e soprattutto di coraggio per uscire dal marasma provocato anche da loro, non vi pare? Dai Bersani l'abc andatevi a nascondere confondi(volutamente) la richiesta di partecipazione con il populimo,siamo esausti. Fuori dai coglioni tutti,con le buone o con le cattive.

stefano di mitrio 06.05.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

…C’era una volta un Paese in cui non durava mai niente, anzi, se qualcosa resisteva protaendosi tenacemente verso la vita, veniva immediatamente recisa e assorbita da un enorme buco nero, posto nel cuore della città. Tutti sapevano del grande potere negativo che imprigionava le loro vite, ma ormai da troppi anni non c’era persona, chi per un motivo, chi per un altro, che non si fosse rassegnata a quello stato di cose. Anzi, alcuni abitanti decidevano spontaneamente di buttarsi dentro a quel vortice per farsi risucchiare una volta per tutte. Molti invece tiravano avanti, fingendo che la voragine non esistesse, ma spesso, inaspettatamente, ci cadevano dentro. Ma cosa era accaduto in realtà a quello splendido posto, dove il sole e la natura accarezzavano il cuore, la mente, dando vita a uomini mai nati in altri luoghi della Terra? Da anni non regnava un re giusto, ma una moltitudine di sovrani potenti, avidi e senza scrupoli, impegnati solo a nascondere la loro disonestà. Uomini che avevano venduto le loro anime ad un potente dio del male che, un giorno passando di lì, decise d’impadronirsi di tutto, per soffocare quella bellezza, in cambio di una manciata di potere e denaro. Ma un giorno, quando il vortice sembrava risucchiare ormai quel poco che era rimasto, e tutto sembrava ormai perso, arrivò imponente, a cavallo del suo destriero bianco, dal Policlinico Gemelli, Giulio Andreotti, al grido di: “Se wikipedia mi da per morto, porta bene, allunga la vita, e mi ricandiderò per il 2013!”.

Guido Fabrizi su:
http://guidofabriziraccontibrevi.wordpress.com/

Guido Fabrizi 06.05.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI ? VOTERETE PER L'ARRESTO DI LUSI?
RISPONDI NON CINCISCHIARE.....

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento

Bersani...
partono dal basso e poi ti spuntano nel c..o

Paolo Cicerone, ★★★★★ Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI, BERSANI, MA SE TU SEI L'ANTITESI DI GRAMSCI, INFATTI DIPENDI DA DALEMA, TUO PADRE E PADRONE.
LE GRANDI COSE FATTE DA DALEMA NON MI SEMBRANO DI SINISTRA DALLA BICAMERALE, ALLO SCUDO FISCALE, A GARANTIRE A BERLUSCONI CHE LE TELEVISIONI E I GIORNALI NON VENIVANO TOCCATI E ALTRO ANCORA, NON MI SEMBRANO COSE DI SINISTRA, A ME SEMBRANO INCIUCI E BASTA.
DIMMI COSA HAI FATTO TU E LA CAMUSSO PER MIGLIORARE LA VITA AGLI OPERAI ALLE FAMIGLIE ? IN UMBRIA DOVE SIETE IN MAGGIORANZA DAL DOPOGUERRA E CON UNA FORZA SINDACALE ALTA , MI DISPIACE A DIRLO MA è UN DATO DI FATTO, è LA REGIONE CON IL PIU ALTO NUMERO DI MORTI SUL LAVORO DATI INAIL.
LA VERITA è CHE è FINITA L'ERA DELLA RENDITA E DI BUTTARE FUMO NELLE MENTI DELLA "PLEBE...."
ORA è VENUTO COME TUTTE LE COSE UMANE IL DECLINO INARRESTABILE DELLA FINE.......

mi u. Commentatore certificato 06.05.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

bisogna organizzare una diffusa raccolta firme referendaria per sparizione totale e definitiva imu o ex ici in quanto - per la prima casa - ciò non costituisce reddito tassabile - non fornisce reddito - anzi - se si paga un mutuo - si hanno anche meno liquidi a disposizione per pagare tasse specifiche sulla propria prima casa di residenza - per favore - svegliamoci - a m

anna maria gozzi 06.05.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

visto che l'argomento è molto di moda ultimamente propongo uno slogan per la campagna elettorale del movimento 5 stelle riferito ai partiti politici: DIRITTO DI LICENZIARLI !!!

luca margherita 06.05.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Sono uno che pensa che comunque la politica sia meglio finanaziarla che non averla per niente lasciando libera la finanaza. Resta pur vero che hanno nell'applicazione pratica un po' "scassato" nei comportamenti. Poi dobbiamo finirla con l"autobonta'" di ogni cosa europea.
Ciao
a mandolfo

alfredo mandolfo 06.05.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, non ricordo quando tu hai detto qualcosa di sinistra negli ultimi 10 anni.

Carmelo Di Stefano 06.05.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Vediamoli anche altrove i Populisti!!
Anche il ministro Fornero ha fatto la populista quando ha regalato ai giornalisti un po' di lavoro per discutere inutilmente sulla sanzione del reintegro di cui all'articolo 18 dello statuto dei lavoratori.
Nessuna adeguata evidenza i giornalisti hanno dato al fatto che il reintegro da sempre sanziona i licenziamenti "illegittimi" e che il problema è prima di tutto nell'accertamento della illegittimità o della legittimità non nella sanzione del reintegro. Perché il datore di lavoro furbo (e tanti ce ne sono) se vuole licenziare qualcuno fa testimoniare il falso al suo impiegato leccaculo e gli fa dire che il collega da licenziare ha rubato i soldi dalla cassa o ha molestato un'altra impiegata e tante invenzioni di questo tipo che per la nostra legge sono giusta causa di licenziamento! a questi datori di lavoro qui della sanzione del reintegro non gliene è mai fregata una beata mazza perché con testi falsi di quel tipo il licenziamento è sempre "legittimo". Se la Fornero non avesse voluto fare del populismo avrebbe promosso una seria riforma del sistema delle prove nel processo di lavoro limitando la prova testimoniale! e tenendo un approccio critico al cosiddetto principio di "oralità" della prova che serve solo ad importare nel processo di lavoro un becero principio di maggioranza che punisce solo i dipendenti che non hanno imparato a farsi gli amici (finti) leccando il culo!

Paolo.P. 06.05.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Bersani quando la smetterai di prendere per il culo i cittadini italiani, in primis, e poi i tuoi elettori ciechi?????

Sinistra???
Destra???
Centro????

Ma che cazzo sono queste parole???
Che cazzo vogliono dire????

Spiega apertamente a tutti che esistono solo comitati d'affari sporchi di cui siete soltanto che i pur strapagati (da noi) galoppini!
Vergognati....

GIUSEPPE F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento

Uelà Beppe!
Questa gente fa schifo! Altro che populismo questi buffoni ci hanno portato al collasso e ora che siamo obbligati ad affidarci al povero Monti tutti professori. Tutti rialzano la testa! Tutti farciti di esperti! E dove strakazzo erano qesti fenomeni alcuni mesi fa quando stavamo per annegare? Dove erano le loro mirabolanti soluzioni?
E nemmeno si vergogna il nulla col capello attorno: ministro dello sviluppo con una laure in filosofia MEDIAVALE! VERGOGNATI BUFFONE

Zagor Tenay Commentatore certificato 06.05.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono stufo di Bersani, sono stufo di Casini, sono stufo di Alfano, sono stufo di tutti questi "politici dei cazzi loro"...sono stufo !
E' anche vero che gente come loro, che non ha mai fatto niente nella vita, fatica a pensare di essere "licenziata" dal loro datore di lavoro, cioè noi. Solo quando i cittadini decreteranno con il loro voto "il fine rapporto" con questi personaggi, forse costoro la smetteranno di trattarci come degli imbecilli a cui nulla è dovuto ! Quando il sentire di tutti li farà entrare a pieno titolo a far parte della lunga e sciagurata pagina della storia italiana che rimmarrà nella rete e nei libri di storia, solo allora proveranno un pò di vergogna ?. Solo allora non saranno più oggetto delle riverenza dei tanti ?. Quando la loro faccia sarà identificata da tutti quale simbolo di rovina del paese, allora non ostenteranno più il sorriso beffardo e la battuta denigrante ?. La solitudine nell'indifferenza mediatica sarà ciò che li attende. Il loro futuro sarà questo ed io già mi sento di appartenere al futuro ! Voterò M5S ! Voterò questo futuro per tutti noi.... e anche per tutti loro !

LORIS B., MESTRINO Commentatore certificato 06.05.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

CHI?

il Mandi Commentatore certificato 06.05.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI ,,,,,, MA VA VA........
RICORDATI CARO BERSANETOR CHE TUTTI NOI DOBBIAMO DIRE UNA SOLA COSA A GRILLO E CIOE' : BEPPE GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!
GRILLO E' UN SOGGETTO DA TENERE CARO MOLTO CARO........IN CORO SOLO UN GRIDO......MENO MALE CHE GRILLO C'EEEEEEEEEEEEEE'..............TU BERSANETOR NON SEI NE DI DESTRA NE DI SINISTRA NE DI SOPRA NE DI SOTTO ,,,,TU SEI DI MANCA .....

giuseppe s., verbania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Attento, Bersani: Grillo fa finta di partire da sinistra, ma poi arriva da destra, e dovrai comunque pagare i danni provocati dalla tua inettitudine alla guida di una ex opposizione che non sa più dove andare a parare.

pierluigi B. 06.05.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

se bersani non spiega la dinamica del suo programma ,e' si concentra su grillo,vuol dire che non ha capito un cavolo del movimento ***** e'non ascolta nessuno.(SONO ABITUATI A FARE POLITICA DENTRO LA SFERA DEL POLITICO)BERSANI SIAMICA QUI A IGRASSARE IL LARDO.oppure dalema che da una opinione personale, termina con la famosa parola (diciamo)

giuseppe.ga 06.05.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Formigoni : 'Non rifarei le vacanze ai Caraibi, LA CRISI IMPONE SOBRIETA''!!!

...ora uno dice impossibile che abbia detto ciò dopo quello che è uscito fuori...
...invece NO l'ha proprio DETTO!!!STUPEFACENTE!!!

http://www.adnkronos.com/IGN/Daily_Life/Edicola/Formigoni-ammette-Non-rifarei-le-vacanze-ai-Caraibi-la-crisi-impone-piu-sobrieta_313275127054.html

anib roma Commentatore certificato 06.05.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Bersani...vai a guadagnarti la pagnotta,il lavoro ti attende.

estamos en guerra Commentatore certificato 06.05.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bersani di sinistra? hahahhahahha..uno che vuole dimezzare i finanziamenti ai partiti, è solo un mafioso, aha il cuore a sinistra e il portafoglio a destra.. questo è il piu' pericoloso di tutti.. attenzione.. con quella faccia da culo...dove vuole andare? nn l' hanno ancora capito, che sono morti.. devono sparire tutti.. basta è ora di farli sparire... ciao

riccardo.b 06.05.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

A Bersani lo ha detto Franceschini a lui lo a detto D'Alema anche lui lo ha saputo da Veltroni che e stato informato da fava che ne e venuto a conoscenza tramite Mussi che giura e stato vendola chi continua?

Riccardo Garofoli 06.05.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Bersani sei un grandissimo imbecille e se ti avessi davanti ti sputerei in faccia...smettila di arrampicarti sugli specchi e vattene fuori dai coglioni, il popolo ti odia!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 06.05.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

sinistra?destra?ma cosa sono?ormai è chiaro no?esiste un solo partito e la sigla è:svcs (stare vicino al cassetto dove ci sono i soldi).

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 06.05.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

A BERSANI ZUCCA DI MERDA

A te che per tutta la vita hai prosperato ingannando i lavoratori con la menzogna comunista, a te che a piú di 20 anni dalla misera caduta di questa menzogna hai ancora la faccia di bronzo di stare in Parlamento, a te che hai sempre ingannato il Paese con la piú falsa retorica antifascista

TE LA DO IO LA CORRETTA DEFINIZIONE DI FASCISMO:

dittatura della ottusitá, della viltá e dell´ignoranza esercitata sopra la igenuitá e la pelle dei lavoratori con l´inganno, la menzogna sistematica, la prepotenza e la violenza.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 06.05.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Roma 11 febbraio2011

“E mo che famo?”


Er PartitoDemocratico, che baccaja
e a tastoni,stà a cercà ‘na strada,
Nun strigne e la gente se sparpaja.

Luce, nun fà,er buio nun dirada.
le mani, tese a cercà n’aiuto
ma, nun segue, chi fa da battistrada

.....segue

gneo salustri

franco g., roma Commentatore certificato 06.05.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Per questa gente la politica fine a se stessa per il bene comune nel rispetto delle leggi e della volontà popolare non ha senso la fanno per il potere e per i soldi
Siete finiti prima è meglio è

Riccardo Garofoli 06.05.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Questo è certamente un uomo buono, sincero, calmo, dignitoso... che dice chiaramente ciò che pensa e che pensa ciò che è giusto per se e per gli altri. Bisogna conoscerlo per capire. Questo video fa veramente conoscere l'uomo che c'è dietro l'artista... un uomo normale, di quella normalità di cui tutti noi e l'intero sistema ha bisogno!

EMILIO I., Oria Commentatore certificato 06.05.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Ma Bersani il cantante o il ah ahahahah politico

Riccardo Garofoli 06.05.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento



Roma,8 aprile 2011

“Li li monumenti”
sic transit gloria mundi



Si tu guardi in dè li spiazzi,
Ne li portoni, o sui terazzi
Vedi un popolo de santi
Generali e tanti fanti
Cè ritrovi, un sacco d’avi,
E dé Roma, tanti schiavi,
Papi e Re, lì su li troni,
Che, dispenseno perdoni
Garibardi, e poi Mazzini,
A guardà li regazzini;
Stanno lì, s’un montarozzo,
L’occhi fissi, sù er barbozzo,
Su ‘nà pietra, o s’un cavallo
Pùre senza er piedistallo,
Questi, sò l’èroi antìchi
Forti, bravi, senza intrichi!
Tanto onesti e pure boni,
Mò, ciàvemo li papponi,
A fà impicci, a dà patàcche,
A scambiasse le casàcche;
Je faremo, un mezzo busto,
Senza manco tanto gusto,
A ricordo, d’ogni rango,
Nò cor bronzo, ma còr fango!

Gneo Salustri

franco g., roma Commentatore certificato 06.05.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Bersani Ha sinistra solo il portafoglio

Riccardo Garofoli 06.05.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahahah... come godo... ma come godooo... Chissà Bersamerda che faccia ha fatto quando ha letto il post di Mina...

Adriano Perrone, Torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

NON VEDO L'ORA DI ANDARE A VOTARE PER M5S

Marco Palombo 06.05.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa succede a Vigonza, e poi lo chiamano Paese democratico..... mi sono recato a Votare per le comunali alla mia sessione, davanti a me delle persone anziane Rifiutate dal presidente del Seggio Perchè avevano la scheda elettorale Vecchia e anche a Me viene constatata l'inpossibilità di poter esercitare il Mio diritto al Voto per il medesimo Motivo, mi reco in Comune dove mi Fanno firmare una dichiarazione Falsa di smarrimento, per consegnarmi un certificato Sotitutivo, NON VI SEMBRA CHE TUTTO CIO' SIA UN BROGLIO PER NON FAR VOTARE LA GENTE???? RIPETO QUELLO CHE HO DETTO SU FACEBOOK L'ITALIA E' PEGGIO DI UNO STATO AFRICANO, DOVE BROGLI E PORCHERIE SONO UNA NORMALITA' E NON CI VOLEVO CREDERE.... Speriamo di riuscire a cambiare questo schifo...... Giorgio Bazza

Giorgio Bazza, VIGONZA Commentatore certificato 06.05.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Grillo è un populista di destra". Ha parlato il coglione sinistro.

Gennaro Morchia Commentatore certificato 06.05.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

A Bersani, Zucca di merda

1º MAGGIO FESTA DEI LAVORATORI

Sei mai riuscito a comprendere brutto zucca di merda che per mantenere lautamente gentaccia come te, che nella vita solo é stata capace di fare danni, arrecare distruzione, farsi largo nella societá imponendo ai lavoratori la viltá e la ottusitá con la menzogna, la prepotenza e la violenza, chi lavora e produce e stringe la cinghia é costretto a chiedere soldi in prestito e a pagare gli elevatissimi interessi sul debito ?

Oggi é la festa dei lavoratori, di chi produce mettendo a frutto la propia intelligenza e il propio impegno. Anche quest´anno hai avuto la faccia tosta di uscire in pubblico, metterti alla testa di un corteo, presiedere ad un comizio e avvelenare la gente onesta che tira la cinghia con le tue menzogne.

Si puó mai riuscire a concepire l´esistenza di un fascismo piú sudicio di quello che alberga con tenacitá nella tua zucca di merda ?

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 06.05.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

bersani vai a farti fottere lascia in pace la gente
che ha i suoi ideali
tu non ai ideali ma solo spazzatura

rina c., pescia Commentatore certificato 06.05.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe penso tu abbia letto il libro di Silvano Agosti "Lettere dalla Kirghisia"riusciremo mai a vivere in una società uguale a quella?no armi no politici o almeno i politici sono tutti volontari,lavorare 3 ore al gg e dedicare il resto del tempo a noi stessi e agli altri senza distinzioni di classi sociali. Se è veramente possibile aiutaci a crearla sarebbe un'italia da prendere come esempio no da prendere in giro!!!!!!!forza beppe e forza M5S

aral comerio, gorla minore (varese) Commentatore certificato 06.05.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

71 anni sono tanti, ma mai ho visto tanti giovani cosi accorati a sostenere una persona e/o movimento diventato seconda la mia esperienza anche editoriale, cosi concreto da coinvolgere anche i vecchi, mi auguro che non fi' farete fregare della malattia.....del denaro..o' dall'innipotenza del potere...... c'e' un detto siciliano che dice''o' niddu niddu.. chiu gavutu vai chiu scoppo pigghi...
parabola significa che piu' ti' anno fatto potente, piu' devi essere umile...viao e auguri a tutti i grillini compreso i miei 4 figli. v.a.

antonino vallone 06.05.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE bERSANI,IN QUESTO MOMENTO,IN REALTA',STIA LUI ALL'ESTREMA DESTRA,IL SUO MODUS OPERANDI POLITICO E' PIU' ESTREMISTA DI FORZA NUOVA,UN IMBECILLE CHE COME LUI APRE BOCCA SOLO PER OSSIGENARE I POLMONI NON DEVE NEANCHE ESSERE PRESO IN CONSIDERAZIONE,GLI MANCA IL TERRENO SOTTO I PIEDI???

Corry . Commentatore certificato 06.05.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

...da prima di Favia, erano tantissimi anni che non votavo
non c'era nessuno di cui mi fidavo
e, IL TUTTO...neanche era venuto allo scoperto...
non era ancora trapelato, uscito
l'ENORME, IMMANE MARCIO incancrenito.

Un Bel Giorno...la Fortuna
a Bologna scopro che il Beppe ne ha inventata UNA
Creare un Movimento di Ragazzi Perbene, senza parenti importanti, senza raccomandazioni e, che con poche spese
si mettono in testa di provare a Salvare
IL PAESE
A Bologna ricordo Favia, mamma che bello,
con Tutti gli altri Ragazzi...che Anima e che Cervello!
E' stata grande la commozione vedere con quanta Coscienza e Ostinazione
Spiegavano che le Cose Importanti che avevano in mente, che voleva FARE
erano proprio le stesse che avevo nel Cuore.
Grazie Ragazzi, siete riusciti a far ancora Sperare in un Paese Nuovo, Sano, CIVILE
Paese, da troppi anni, massacrato...umiliato...
come può fare SOLO il PEGGIOR NEMICO E VILE!!!

Forza Ragazzi, avanti così, siamo nel GIUSTO anche il Cielo lo sa, ADESSO E' FATTA e...
*****VITTORIA SARA'!!!*****


Per Beppe,
...che dirti Beppe...
Sei un Grande, lo sai, lo sappiamo.
Era impensabile TUTTO QUESTO se TU non ci fossi stato
Unico e Solo Tu, in TUTTO il Paese, Questi Ragazzi hai aiutato, sostenuto, Abbracciato.
Grazie Beppe...all'Infinito...
sei un Grande Uomo, un Vulcano,
UN MITO.

anib roma Commentatore certificato 06.05.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo,
sono uno che nel 2006 se ne andò in volontario esilio portando all'estero l'azienda prima e la famiglia poi.
Ora vedendo quello che stai dicendo e facendo ho ripreso la speranza di vedere un nuovo futuro per la mia gente e la mia terra. Vorrei poter dare un mio contributo...con delle idee che da tanto tempo mi girano per la testa che potrebbero servire da fondamenta per costruire una nuova Italia...per andare oltre lo sdegno...sacrosanto ma insufficiente per ricostruire qualcosa di nuovo.
Sono idee che vorrei condividere con te, vorrei parlartene, hai tempo per un incontro... una mangiata insieme?
Io abito In Svizzera in prossimità del confine con la zona di Como e Varese...ma naturalmente potrei anche muovermi , venire a trovarti o incontrarti da qualche parte che può esserti comodo.
Spero in una tua risposta
questo è il mio indirizzo e-mail:
fumagalli_francesco@hotmail.com
Grazie per la tua attenzione e per tutto quello che stai facendo

Francesco Fumagalli, Arzo (CH) Commentatore certificato 06.05.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE NON SI COMPRENDE É COME QUESTO PAESE POSSA ANCORA CONTINUARE A SOPRAVVIVERE.

C´é un cancro nel corpo del Paese vile, ottuso e ignorante di cui nessuno ha il coraggio di parlare apertamente. Un cancro che distrugge abbondantemente piú del 50 % delle sue linfe vitali. Un cancro che nessuno ha tantomeno il coraggio di tagliare. Non lo ha fatto Berlusconi, figuriamoci se lo puó fare quel finocchio imbelle di Monti o se possono farlo quelle forze distruttive che sempre hanno appartenuto al cancro stesso. Quello che non si comprende é come questo Paese possa ancora continuare a sopravvivere.

POI C´É UN CERTO GRASSO CHE OPERA COME PROCURATORE A FAVORE DEL CANCRO PARASSITA

Per mantenere il suo lauto stipendio si deve prendere denaro in prestito e i lavoratori che stringono la cinghia sono obbligati anche a pagare gli stratosferici interessi sul debito accumulato.

Ma lui ha la faccia di bronzo di parlare del ridicolo pizzo mafioso imposto in Sicilia alle attivitá produttive da “cosa nostra”

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 06.05.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

.....segue
Paolo Pedone Infatti nell' " Aulularia " di Plauto e nell' " Avaro " di Molière ci si comporta così..! Marx era un filosofo ed un economista " storico " in un secolo ( XIX ) di travolgente e drammatica rivoluzione industriale , dove le bestie erano trattate meglio degli operai..( h. 18 al giorno..) ed il suo determinismo storico materiale ( l'uomo è libero in funzione della materia.., o tutto a tutti..) ma qualcosa ( le crisi economiche periodiche del liberismo..borghese ) era giusta..In fine vita ( a Londra ) scrisse però degli scritti ( definiti poetici..) , che non tutti conoscono , perchè censurati dallo stesso partito.., che riconoscevano l'errore della libertà in funzione della materia e definivano la libertà fonte della volontà dell'uomo..Molto diverso dunque dalla propaganda dopo ...!
circa un'ora fa ·

ivan grozny, Alassio Commentatore certificato 06.05.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento


Paolo Pedone Bah..., le cazzate sulla mafia hanno detto tutto ...altro che politico , sembra " l'uomo qualunque post '47 ".., ed è troppo facile vivendo in Switzerland..Che venga a stare a Palermo.. , poi non avrà...capito nulla.., e di " balle da blog satellitare " ne sparerà comunque . E' solo un " masaniello d'occsione.."..!
1 maggio alle ore 21.50 · Mi piace
Ivan V Grozny I politici di tutti i partiti andrebbero processati in Piazza e fatti salire sulla pietra della vergogna per: VIGLIACCHERIA ! Per decenni si sono dati alle spese folli e hanno riempito la P.A. di clienti, strafottendosene di chi poi avrebbe pagato il conto. Quando è arrivato il momento di dire stop e di licenziare i clienti , hanno chiamati i TECNICI. In questo modo pensano di ritornare in video e nelle piazze a promettere posti di finto-lavoro e per acchialappare altri clienti in bisogno. Poichè in PSIKIATRIA ci sono molteplici studi che confermano la reiterazione all'ERRORE, noi CITTADINI, non possiamo votarli. Non solo, abbiamo il diritto di SVERGOGNARLI E DI PROCESSARLI NELLE PUBBLICHE PIAZZE!
circa un minuto fa · Mi piace.
2 maggio alle ore 7.02 · Mi piace · 1
Paolo Pedone I processi in p. piazza si facevano ( grazie a Dio ) nel '600...e vorremmo averli finiti.. ( c'è quello mediatico che è ancor peggio..) . Di vergogna ( della parola ) questi non sanno nemmeno cosa sia..., e scaricherebbero chiunque pur di "...
Visualizza altro
giovedì alle 0.08 · Mi piace · 1
Ivan V Grozny Caro Paolo non hai colto l'ironia. Comunque sono daccordo con te. E aggiugo che ci sono milioni di persone che ancora ritengono Carlo Marx un filosofo e un economista. SIK! Come dimostra la democrazia americana è lo scambio che genera ricchezzza. Un grande da pochi conosciuto lo scriveva negli anni trenta. sRAFFA, MA ANCHE UN ECONOMISTA RUSSO DIMOSTRAVA SEMPLICEMENTE CHE UNA BALLA DI FIENO E UN DIAMANTE, SE SOTTERATI, AVEVANO UN EGUALE VALORE: ZERO! mA VAI A SPIEGARLO A QUELLI CHE SI BEVONO LE KAZZATE!

ivan grozny, Alassio Commentatore certificato 06.05.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Il voto elettorale della città di TORRE DEL GRECO (NAPOLI), 90.000 abitanti, sarà pesantemente inficiato dall’elevato assenteismo e dall’elevato numero di schede nulle recanti la dicitura “DEIULEMAR LADRI” o frasi simili. Quanto sopra per protestare contro la DEIULEMAR Compagnia di Navigazione e contro i media che, salvo poche eccezioni, non hanno dato il giusto risalto ad una vicenda che getta sul lastrico 13.000 famiglie e l’economia dell’intera città.

raffaele ., torre del greco Commentatore certificato 06.05.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON C'E' ALTRA SOLUZIONE CHE TRASFORMARE IL MOVIMENTO 5 STELLE IN UN MOVIMENTO RIVOLUZIONARIO.
QUESTI - I POLITICANTES - VEDI VOTAZIONI AL SENATO PER LE PENSIONI D'ORO - SE NE FREGANO DI TUTTO E TUTTI. FINOCCHIARO - LA GIOVANNA D'ARCO DELLE PENSIONI D'ORO -. COME MARIA ANTONIETTA. SONO PER LA GHIGLIOTTINA. BISOGNA GIUSTIZIARLI PUBBLICAMENTE. E' L'UNICO MODO PER GUARDARE AVANTI.

giuseppeb ricciutelli 06.05.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

bersani sei patetico cerca di scomparire e di non fare ancora danni,ti dovresti vergognare di esistere

antonio ambrogioni 06.05.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

C'è anche chi spunta da destra e finisce a sinistra.
Mai sentito parlare dei GUF (Giovani Universitari Fascisti)come il nostro presidente?

antonio d., carrara Commentatore certificato 06.05.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di girarvi questa lettera inviata da una Signora disabile
Lettera aperta ai politici che in essa si riconosceranno
ABC: Asino Brocco e Ciuccio

ABC, uno slogan in pillole coniato per abituarci a guardare con simpatia ad un trio di signori che fino al mese di novembre si sputavano addosso tutto il veleno possibile. Per tentare di sviare il nostro severo giudizio dai milioni di euro che hanno sottratto dalle nostre già esigue risorse. Per addolcire una tassazione troppo amara difficile da mandare giù. Per farci accettare le difficoltà che sembrano non avere fine a prescindere dalla categoria di appartenenza. Per indurci a rinunciare ai nostri sogni che ormai di ambizioso hanno poco: procurarsi il necessario è diventato un miraggio per milioni di persone.

Sogni che, in quanto persona disabile, anche io avevo: speravo di poter migliorare la realtà di quanti vivono una condizione di disagio fisico, sensoriale o psichico. Pensavo che le storie di faraoni e schiavi, di dittatori e sudditi fossero un retaggio dei secoli passati. Provavo molta pena al pensiero di milioni di esseri umani che soccombevano al dispotismo di pochi. Mi sentivo privilegiata per essere nata nell'era del rispetto per tutti. Con lo scorrere del tempo ho compreso che nulla è cambiato. La piramide sociale nel corso dei secoli non è mai scomparsa. Sono mutati solo i soggetti che tiranneggiano il popolo e le forme di sottomissione. Ciò che più amareggia è la consapevolezza di tale ingiustizia. Abbiamo una Costituzione che ci definisce uguali, affidandoci la sovranità, ma nel contempo permette ad un manipolo di soggetti di gestire le nostre vite. La nostra sovranità viene di fatto annullata da una piccola grande frase "Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato". Quindi ci rappresentano, ma noi dopo avergli dato il voto possiamo solo tacere. Il nostro rapporto con loro viene ibernato per 5 anni.
Ergo che, io voto un signore per il suo

Giovanni De Nisco 06.05.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Dopo 20 anni ho deciso di ritornare a votare...
caro Beppe, torna a ridare a noi tutti la speranza di poter ritornare a sognare sul nostro futuro.

Grazie, Michele

Michele Buonomo 06.05.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe tu dici che quando discutete sul programma che nessuno impone nulla a nessuno.... chiaro quando si fa il bene comune non c'e'proprio nulla da imporre.
La verita e' che la nstr classe politica fa finta di non capire il terremoto che le sta crollando addosso, ed e' cagata sotto xke ha capito che ci stiamo riunendo come popolo sotto il tetto della DEMOCRAZIA.
CHE ORGASMO DEMOCRATICO
TUTTI A VOTAREEEEEEEEEEEEEEEEEEE

GIULIO SORANO 06.05.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Condivido il programma del M5S, come non condividerlo?L'Espresso così parla di te. Lo stile mi ricorda un po' Feltri. http://espresso.repubblica.it/dettaglio/grillo-razzismo-e-bufale/2150945
Sono di Reggio Calabria.Tu vivi a GE e credo che non ti è facile conoscere l'essenza dei meccanismi che muovono la nostra realtà.Dici:"voi siete abituati al voto di scambio", ma poi sostieni:"la mafia vuole vive le sue vittime"(palermo.blogsicilia).Al Sud, in generale, in Calabria in particolare, ormai, da soli non ce la possiamo fare.Non siamo persone libere.Senza lavoro e senza futuro ci droghiamo con luoghi comuni su quanto sono belli la nostra città, il nostro mare,il clima, fra i migliori al mondo. Ci guardiamo l'ombelico con i principi conservatori della destra, che danno sicurezza, ordine e disciplina;poi siamo pronti a scambiare la nostra miseria nella cabina elettorale.Da soli non ce la possiamo fare.Il cancro è ad uno stadio troppo avanzato e l'automedicazione non è possibile.Siamo un enorme bacino di voti per la mafia e i partiti, tutti, che la rappresentano; la 'ndrina, che ci spinge sull'orlo del burrone e ci convince che ci sta salvando, impoverendoci sempre più di tutto: umanità, buon senso e di ricchezza materiale.Eravamo una grande cultura. Siamo diventati una grande povertà. Adesso vivo in provincia di Modena da quasi due anni; non sono emigrata per disperazione, ma per opportune valutazioni di crescita professionale, che riguardano soprattutto mio marito.Altrimenti sarei, saremmo rimasti a Reggio.E' la seconda volta che io lascio la mia città;negli anni passati sono stata,per lavoro,in Piemonte e Lombardia.Dopo quasi vent'anni, colgo che la differenza si è ancora di più aggravata. Rivolgerti ai Calabresi dicendo che sono abituati al voto di scambio vuol dire sparare sui feriti gravi,o è "fuoco amico"?Non voglio fare di noi le vittime inconsapevoli:siamo stati artefici del nostro destino infelice.Ma ora il momento sembra propizio per un'inversione di tendenza

Loredana P. Commentatore certificato 06.05.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che oggi alle urne la gente capisca che hai nostri politici di noi nn gli frega niente!! Movimento 5 stelle avanti tutta!!!

Marco pelosi 06.05.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Belin che intervistona !

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Ha parlato chi fino ad adesso si è messo a fare comunella con alfano!!!!!!Ma vergognati!!!Siete l'ultima goccia di questa diarrea politica!!!

gabriele magliola 06.05.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

non ragioniam di loro ma guarda e passa! ... oggi spero avvenga la magia nelle urne!!! E' il solo modo per dimostrare che questi partiti sono effettivamente morti!

Christian Bottoni, gaggio montano Commentatore certificato 06.05.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

segue dalla precedente..
58) Salvatore Mazzaracchio (Pdl)
59) Vidmer Mercatali (Pd)
60) Riccardo Milana (Terzo Polo)
61) Francesco Monaco (Pd)
62) Enrico M0rando (Pd)
63) Fabrizio Morri (Pd)
64) Achille Passoni (Pd)
65) Carlo Pegorer (Pd)
66) Flavio Pertoldi (Pd)
67) Lorenzo Piccioni (Pdl)
68) Leana Pignedoli (Pd)
69) Roberta Pinotti (Pd)
70) Beppe Pisanu (Pdl)
71) Donatella Poretti (Pd)
72) Raffaele Ranucci (Pd)
73) Giorgio Roilo (Pd)
74) Nicola Rossi (Pd)
75) Antonio Rusconi (Pd)
76) Gian Carlo Sangalli (Pd)
77) Francesco Sanna (Pd)
78) Giacomo Santini (Pdl)
79) Giuseppe Saro (Pdl)
80) Anna Maria Serafini (Pd)
81) Achille Serra (Pd)
82) Emilio Silvio Sircana (Pd)
83) Albertina Soliani (Pd)
84) Marco Stradiotto (Pd)
85) Antonino Strano (Pdl)
86) Salvatore Tomaselli (Pd)
87) Giorgio Tonini (Pd)
88) Achille Totaro (Pdl)
89) Tiziano Treu (Pd)
90) Simona Vicari (Pdl)
91) Luigi Vimercati (Pd)
92) Vincenzo Vita (Pd)
93) Walter Vitali (Pd)
94) Luigi Zanda (Pd)
AL M5S propongo di aggiungere nel programma di governo il licenziamento immediato di tutti TUTTI gli incaricati senza liquidazione e senza pensione. I nuovi assunti anche se hanno la laurea dovranno comunque sostenere esami di:
matematica, fisica, chimica, 4 lingue tra cui obbligatori inglese,tedesco e francese, letteratura italiana e straniera, storia antica e moderna. La commissione di esame dovrà essere di livello universitario.
Solo allora potranno avere dei lauti stipendi comunque armonizzati all’europa e percentualmente parametrati ad uno stipendio minimo salariale di un operaio metalmeccanico.

ALESSANDRO DILIBERTO 06.05.12 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche giorno fa nella votazione sui tagli alle pensioni d’oro ai supermanager pubblici il governo (che voleva difenderle) è stato battuto grazie da un emendamento di Idv e Lega.
Di seguito l’elenco dei senatori che tutti compatti hanno votato a favore della legge per mantenere le pensioni d’oro dei boiardi e manager di stato….ovviamente cercando di proteggere sia loro stessi sia i loro amici “boiardoni” di stato.

1) Adamo Marilena (Pd)
2) Adragna Benedetto (Pd)
3) Agostini Mauro (Pd)
4) Armato Teresa (Pd)
5) Astore Giuseppe (Gruppo Misto)
6) Baio Emanuela (Api)
7) Barbolini Giuliano (Pd)
8) Bassoli Fiorenza (Pd)
9) Bastico Mariangela (Pd)
10) Enzo Bianco (Pd)
11) Biondelli Franca (Pd)
12) Blazina Tamara (Pd)
13) Filippo Bubbico (Pd)
14) Antonello Cabras (Pd)
15) Anna Maria Carloni (Pd)
16) Maurizio Castro (Pdl)
17) Stefano Ceccanti (Pd)
18) Mario Ceruti (Pd)
19) Franca Chiaromonte (Pd)
20) Carlo Chiurazzi (Pd)
21) Lionello Cosentino (Pd)
22) Cesare Cursi (Pdl)
23) Mauro Cutrufo (Pdl)
24) Cristina De Luca (Terzo Polo)
25) Vincenzo De Luca (Pd)
26) Luigi De Sena (Pd)
27) Mauro Del Vecchio (Pd)
28) Silvia Della Monica (Pd)
29) Roberto Della Seta (Pd)
30) Ulisse Di Giacomo (Pdl)
31) Di Giovan Paolo Roberto (Pd)
32) Cecilia Donaggio (Pd)
33) Lucio D’Ubaldo (Pd)
34) Marco Filippi (Pd)
35) Anna Finocchiaro (Pd)
36) Anna Rita Fioroni (Pd)
37) Marco Follini (Pd)
38) Vittoria Franco (Pd)
39) Vincenzo Galioto (Pdl)
40) Guido Galperti (Pd)
41) Maria Pia Garavaglia (Pd)
42) Costantino Garraffa (Pd)
43) Maurizio Gasparri (Pdl)
44) Antonio Gentile (Pdl)
45) Rita Ghedini (Pd)
46) Giai Mirella (Gruppo Misto)
47) Basilio Giordano (Pdl)
48) Claudio Gustavino (Terzo Polo)
49) Pietro Ichino (Pd)
50) Cosimo Latronico (Pdl)
51) Giovanni Legnini (Pd)
52) Massimo Livi Bacci (Pd)
53) Andrea Marcucci (Pd)
54) Francesca Maria Marinaro (Pd)
55) Franco Marini (Pd)
56) Ignazio Marino (Pd)
57) Marino Mauro Maria (Pd)
58) Salvatore Mazzaracchi

ALESSANDRO DILIBERTO 06.05.12 11:30| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

NUMERO UNO .. poteva rimanere indietro rispetto alla concorenza .. ??!! Noooo .. per Bersanetor è motivo d'orgoglio essere il PRIMO (una delle poche volte nella SUA triste vita di INUTILE IDIOTA di grigissimo funzionario di partito) nella lista dei PAGLIACCI della POLLItica .. quello messo lì dallo SKIPPER BAFFINO a traghettare il NULLA .. il PDmenoL appunto .. !!
BRAVO Bersanetor .. 500000 voti in più per il M5S .. continua così .. il TITOLO sarà TUO .. !!

Marco B. 06.05.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gargamella, i tuoi aforismi, i tuoi paragoni fantastici, come sono divertenti!Ma chi teli scrive , Crozza?
Bada che qui non c'è niente da ridere.
La gente si sta suicidando per mille euro che il sistema gli vuole succhiare dopo avergli succhiato tutto il sangue.
Ti torno a ripetere: fai qualcosa almeno per evitare che l'elenco si allunghi.
Manda al diavolo questo governo!
Difendi quelli che ti hanno votato, con la speranza di essere difesi dal tuo partito e dalla sua politica.
Fai qualcosa di sinistra.
Ma sono parole buttate al vento, conta più finire la legislatura con tutti i bonus , introiti , pensioni e soldi pubblici di cui ne godranno i parlamentare.
Bada , che intanto l'elenco delle vittime aumenta!

Giovanni Effe 06.05.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Che malinconia...ma dove sono finiti i politici veri, quelli che discutevano con i rivali di obbiettivi e ideologia ? E poi cosa cazzo significa "uno che parte da sx, poi spunta da dx" ma sta parlando lui o il suo navigatore satellitare ?

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Forza ragazzi inizio del cambiamento.

pierfrancesco fischetti 06.05.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma che vada a cagare Bersani con i suoi paragoni con la sua. Parlata piacentina impostata che fa molto di sinistra la parlata emiliana no? Ma non si rende conto che ha perso,è morto il suo partito prenderà una legnata sulle orecchie alle amministrative e dovrà strisciare in ginocchio davanti ai guerrieri 5 stelle? Ma noi lo manderemo a fare in culo.

Umberto montanari 06.05.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

3 giorni fa ad eccezione di sette senatori che, in uno scatto di dignità hanno votato contro, tutto il pd si è espresso a favore delle superpensioni dei manager pubblici ....

Ernesto F. Commentatore certificato 06.05.12 11:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta prendere per il culo gli italiani parlando di destra e sinistra! AVETE ROTTO! Fanno parte del vostro sistema, a voi interessa vincere le elezioni parlando di destra e sinistra invece di risolvere i problemi del paese!

Janka 06.05.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

La pisciata in compagnia è di sx, il cesso è sempre in fondo a dx.

Sono ancora a questo livello, nonostante Gaber

Giovanni Paolucci Commentatore certificato 06.05.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

povero Bersani. e pensare che mi piaceva.

ora tocca al Movimento. e la sua ora.

Simone Bonomi 06.05.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Per uno che ha candidato Massimo Calearo nel suo partito, questo giudizio suona come un'autocritica.
Bersani(se fosse una persona seria) farebbe bene a dire qual è il suo progetto di sinistra (sempre che ne abbia uno) Grillo ne ha uno, criticabile o meno, ma lui che cosa ha da dire? Niente, Bersani è l'incarnazione del più bieco demagogo

Alessandro Finocchiaro 06.05.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI FAMMI UN PIACERE, TU , VELTRONI , BINDI , D'ALEMA E CO. ANDATEVENE IN PENSIONE... TANTO IL VITALIZIO E' GIA MATURATO DA DECENNI..
LASCIATE LE POLTRONE E FATEVI DA PARTE.. KE IL VOSTRO TEMPO POLITICO E' TERMINATO
SN STATO MOLTO SOBRIO NELLA MIA ESTERNALIZZAZIONE..

emanuele nani 06.05.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

siamo stufi di bersani e di quelli come lui cioè tutti gli abusivi che occupano senza nessun diritto il nostro parlamento. riprendiamoci questo paese.....

Paolo Di Cicco 06.05.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Come fà a dire che Grillo parte da sinistra per poi spuntare a destra?

Destra e sinistra sono due ideali morti e sepolti in talia, manca solo la celebrazione del funerale che avverrà nel 2013, si decide sempre dopo il dafarsi per i partiti, anche nella morte...
Peccato che questo per loro sarà il giudizio finale, i Maya forse avevano ragione in merito alla fine del mondo(politico).

Gioso De Lorenzo 06.05.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

E POI COME TI PERMETTI cazzo stai governando assieme ad alfano e storace guidato da un banchiere e parli di sinistra!!!

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 06.05.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Bersani, sembra di vederlo in mezzo al deserto, trasudato, col turbante, senza bussola... che smarrimento!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 06.05.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Bersani: "Se il 90% degli amministratori spesso giovani e donne, che al Sud sono minacciati di morte da mafia e camorra sono del Pd ci sara' un motivo"

Appartengono a clan rivali!

Bersani è alla frutta.
Forza M5S!

Vincenzo Q., Bologna Commentatore certificato 06.05.12 11:02| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

..Ma come, non lo sapevate ? Bersani é la stella polare. A sinistra per definizione, e da sempre.

nonsenepuo davveropiu 06.05.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Davvero ancora esistono Destra e Sinistra? L'alternarsi alla guida, al cittadino non ha portato alcun cambiamento. Lo si tacita dicendogli "Non criticare! Che ne sai tu? Fai proposte!" salvo poi ignorare i tanto acclamati tagli ai privilegi ed agli sprechi. È ormai tempo di far pesare davvero la voce del cittadino così come previsto in una vera democrazia. È ormai tempo che dell'operato degli amministratori sia presentato un resoconto. Controllabile e giudicabile. Chi merita, ottiene. Chi sbaglia, paga. Chi non è capace, vada a casa.

Gabriele Serrelli, Roma Commentatore certificato 06.05.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

questi ancora parlano di destra e sinistra.Abbiamo,un pò tardi,capito che fanno parte tutti dello stesso partito di ladri e imbroglioni,che fingono di litigare in tv per poi accordarsi intorno ai tavoli dei migliori ristoranti.MALEDETTI E'FINITA.

gianluigi d'uva 06.05.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Parla Bersani che non si capisce che tipo di politica faccia,sarà che lui ha il cuore a sinistra ed il portafoglio a destra?

Michelangelo Bellomo Commentatore certificato 06.05.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Incrociamo le dita ... e speriamo che la gente capisca ! Queste facce da m...a che sono in parlamento non le posso più vedere !!!

Ernesto F. Commentatore certificato 06.05.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

A mio avviso un politico che, nel 2012, parla ancora di Destra e Sinistra è un fallito o si chiama Bersani/Berlusconi/Casini

Marco Chighine 06.05.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra italiana vuole avere l'esclusiva, sono anni che fa fotte voti a sinistra e poi governa come un partito di destra, adesso ci governa anche insieme.

Procopito Salvatore 06.05.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma almeno sapessero attaccare Grillo, dicono le trite e ritrite litanie di una banalità allarmante.Non sanno nemmeno essere intelligenti nel criticare


non ci fregate più col giochino destra\sinistra SIETE FINITI

roberto p., san zenone al lambro Commentatore certificato 06.05.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori