"I politici e l'imenoplastica", di Mina

Dottore, Mina e Grillo
(05:17)
M5S_Cuneo.jpg

Un saluto dell'immensa Mina al MoVimento 5 Stelle.

"Si chiama imenoplastica. È un intervento semplice, poco doloroso, dal costo accessibile e di grande effetto, a patto che il chirurgo rispetti la deontologia del segreto professionale e che gli utilizzatori terzi (del pezzo) successivi siano diversi dai precedenti. Anche un po’ più faciloni e di bocca buona, a dire la verità. Chi vi si sottopone solitamente mantiene un riserbo strettissimo e vive in solitudine e privatezza il proprio rinascimento, per dare alla riapparizione l’eclatanza dovuta. Queste tacite regole comportamentali hanno fin qui garantito miracolose riacquisizioni di vita e speranze inimmaginabili a donne, non necessariamente di malaffare, con pretese e doveri nei confronti di se stesse e di chissà quale tipo di pretendente.
Oggi si affaccia una nuova tendenza che stravolge i canoni dell’imenoplastica. Neanche il più basilare si salva, cioè quello riguardante il sesso dei pazienti cui riservare questa stravagante e miracolosa ristrutturazione. Si sostiene che l’imene e la verginità, conseguente e correlata, appartengano sia a maschi che a femmine, credo per una questione di pari opportunità. A reclamare tale ammodernamento anatomico si sono impegnati i grandi uomini della prima, della seconda, della terza, della quarta, della ennesima repubblica. Leggermente sputtanati e disfatti in decenni di infernale e volgare promiscuità e sfrenato onanismo, senza controllo e con autoreferenzialità, stanno rivalutando all’improvviso il concetto di purezza. Non è raro ammirare gruppi di quelli che una volta si chiamavano politici, in vestaglia dal gusto classico, reduci e convalescenti dal suddetto trattamento, seduti su poltrone di similpelle bordeaux nelle hall di cliniche di chirurgia ricostruttiva. La schiera dei “rifatti” comprende anche politologi, finedicitori di politica, economisti dell’ultima ora e bellimbusti di contorno, giornalisti compiacenti, adulatori prezzolati. Vestali di ritorno, risettati nella morale situata negli organi genitali, si apprestano a riprendere il rituale dei baccanali. Si guardano vicendevolmente, non hanno neppure il tempo per gesti di intesa, non arrossiscono, ammiccano a chi li sorprende e soltanto ad uno sguardo esperto non sfuggirà una patetica rappresentazione di rinnovata forza, che sembri, però, forza mai perduta. Le sale operatorie traboccano, la fila è lunga, la lista d’attesa pure. Le poltrone delle hall scarseggiano, le dimissioni per lasciare posti liberi incalzano, le guarigioni e le cicatrizzazioni non sono così tanto garantite. Il fenomeno dell’affollamento ha diverse spiegazioni. Prima di tutto c’è un po’ di tempo. Qualcun altro si sta occupando delle faccende cui dovrebbe essere dedicato il loro retribuito lavoro. Usufruiscono di un congedo temporaneo. E quale migliore momento per riconnotare il look? Tutti si stanno affrettando nella ricomposizione, pressati come sono da immancabili appuntamenti di prossimi rapporti intimi (si fa per dire), già previsti nelle scadenze e negli istituzionali obbiettivi. Tutti insieme, nella tipica ammucchiata che caratterizza, secondo la loro comune concezione epicurea, ogni mandata elettorale, si dovranno presentare al meglio delle proprie capacità polisessuali, belli e appetibili come tanti anni fa, come tante repubbliche fa, come tante degradazioni fa.
Al teatrino non deve mancare nulla perché la rappresentazione possa ripartire nella sua completezza. La hall della clinica si anima di continuo per le prove. Il fruscio delle vestaglie non smette fino a notte inoltrata. Truccatori e costumisti intervengono con circospezione ed efficacia, intanto che gli illibati di seconda mano si organizzano nel controllo della timidezza e dell’emozione e gargarizzano per dare alla voce un non so che di limpidezza. Azzardano la strutturazione di nuovi gruppi di recita, dai nomi poco evocativi di precedenti sconcezze e, d’altra parte, ancora ammiccanti per prossime clientele. Si va da “Rondini passeggere” a “Stelle filanti”, da “Luci del mezzogiorno” a “Stivale immacolato”, da “Ronda del Tanaro” a “Pizza incatenata”, da “Regione pura” a “Mistero costituzionale”. Le giornate trascorrono tra queste amenità. Gli operati stanno radicandosi nell’appropriazione di una definita identità accettabile e prendono pillole a base di fiori di loto per annebbiare i ricordi e scongiurare gaffe. I cronisti di eventi di buona sanità gongolano. I media sono un po’ sbalestrati in questo momento di limbo, ma confidano che la loro presenza sarà sempiternamente utile alla pantomima. Scalpitano per la ridiscesa in campo dei vecchi ringiovaniti compagni. Non ne possono più di gente seria e seriosa che incombe sull’attualità senza un minimo di osé e prouesse. Un filino di burlesque, suvvia, cosa vuoi che sia! Le loro deflorazioni o non sono neppure ipotizzabili o sono talmente indicibili da sfuggire ad esplorazioni superficiali.
Ma una nube grigia o forse anche nera si abbatte sulla clinica delle vacanze a disturbare la convalescenza e, può darsi, a compromettere il risultato di tanta fatica. Compaiono con maggiore frequenza del solito gli aggiornamenti dei sondaggi descritti in torte o colonne definite da grandezze percentuali. I giornalisti, ancora in pigiama, vengono mandati allo sbaraglio per riprendere posizione. Devono allestire immediatamente gli spazi per accogliere i biancovestiti in una sorta di ballo di debuttanti di secondo pelo. Ai politici non è mai importato niente di chi fosse ciascuno di noi. Tanto, ognuno di noi è sempre rintracciabile in una colonna o in una fetta di torta e tanto basta. Loro non dovranno mai perdere tempo con istanze singole, distinte, specifiche o da class action. Hanno sempre avuto fiducia che, comunque, le poltrone rosse delle camere (parlamentari, in questo caso) fossero sempre a loro disposizione in quantità più che sufficiente. Non come quelle in similpelle bordeaux della clinica, che cominciano a scarseggiare. Nella sala della televisione, tra impicci di flebo ricostituenti e giornali spiegazzati per l’incredulità, i principi dell’inconsistenza e dell’imbroglio aspettano dai loro portavoce la costruzione di opinioni di speranza, redenzione. Una specie di clima da tappeto rosso per il loro ritorno. Però tutto sembra difficile. Proprio di questi tempi sondaggisti e sondaggiati sembrano impazziti e procurano grattacapi ai poveri degenti fremebondi e assatanati di nuovi piaceri e piaceri nuovi. La più consistente delle fette di torta sembra proprio quella che non si può spartire e neppure assaggiare. Gli intenzionati a non votare sono diventati la maggioranza vera. Saranno i puritani, i pentiti, i redenti, i vecchi impotenti, i pigri, gli scafati, gli scazzati irrimediabilmente, gli invalidi permanenti da lesione da padulo? Mah. L’orrore si ingrossa ulteriormente con la quota degli indecisi, quelli che, una volta, si diceva facessero flanella nei casini, tipo guardoni con arrapamento sufficiente e disponibilità insufficiente. Poi c’è il popolo con l’obiettivo della scheda bianca, quella posizione di privatissima protesta intimistica, di resa non violenta, di “ti vedo e non ti vedo”. Tutte insieme queste categorie fanno la maggioranza assoluta dell’elettorato e costituiscono più della metà della torta. Davanti alla rappresentazione grafica di tale incubo, i nostri vestagliati si abbattono sulle poltrone e si domandano se valesse la pena di sprecare tempo a ritoccarsi o se non fosse stato meglio depravarsi ancora di più fino all’abuso. Eppure, su questi pensieri, usando le loro provatissime e riconosciute abilità digestive e compromissorie, non si dannano e considerano la questione aperta e la dialettica ancora possibile.
E poi il colpo finale, la mazzata che ammutolisce la sala della televisione. Beppe Grillo. Incontrollabile, sottovalutato, diverso, è adesso minaccioso veramente. Compare sostanzioso nella sua percentuale e inarrestabilmente spacca equilibri e logiche. Non ne avevano mai parlato. Nel calderone dell’antipolitica ci stava tutto, Beppe Grillo compreso. Che bisogno c’era di aver paura di un’alternativa senza qualifica, appartenenza, categoria di riferimento? L’ideologia del bunga e dell’antibunga erano sufficienti a eletti ed elettori per il funzionamento di Stato, società e politica estera. Ora bisogna fare i conti con lo spauracchio. Prima regola che si impongono i neovergini è quella di non nominare mai il nome dell’interessato. La volgare citazione appare scritta negli sfondi degli studi e, al massimo, velocissimamente pronunciata da scioglilinguisti allenati. Vengono impegnati, poi, scrittori dal costo elevato per la edificazione della muraglia di discredito che comprenda intelligentissimi riferimenti al qualunquismo, all’utopia, al populismo, alla sovversione, all’anacronismo, all’irrispettosità, all’inconsistenza. Contenti delle strategie impostate, appagati ogni tanto da un “più zero, qualcosa”, si godono il prurito dei genitali riparati". Mina

Alta_voracita

Alta voracità, di Beppe Grillo.
Fermiamo la politica che si sta mangiando il nostro Paese.
Acquista oggi il libro

lasettimanabanner.jpg

Postato il 5 Maggio 2012 alle 21:21 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (771) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Beppe Grillo, elezioni comunali, imenoplastica, Mina, MoVimento 5 Stelle, politica

Commenti piu' votati


Signora Mina grazie mille per questa sua dichiarata appartenenza al M 5 S.L'ho sempre stimata ,ma ora di piu

mariuccia rollo 05.05.12 22:00| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 66)
 |
Rispondi al commento

Come mai i partiti sono pieni di persone senza altro talento che sistemarsi con la politica, mentre le persone di talento sostengono il Movimento?

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 05.05.12 21:29| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 65)
 |
Rispondi al commento
Discussione

cos'e' un'edizione straordinaria della notte? :)
Grande Mina , una delle poche artiste capace di schierarsi apertamente e il cui pensiero (sono sicuro) non verra' ripreso da nessun media mainstream, nemmeno nelle rassegne stampa

si accettano scommesse

torquemada giuseppe, bolzano Commentatore certificato 05.05.12 22:18| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 52)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I POLITICI E L'IMENO PLASTICA, DI MINA.

Ammazza signò che "sermone"!

Robba da nun credece, Mina c'ha omaggiato della sua presenza sur blogghe!

Robba da nun credece, ja detto de tutto e de più, l'ha riddotti in poltiglia senza manco dije stronxi!

'A vedete 'a differenza tra noi biforchi e quelli co' classe?

Però signò, 'na piccola parolaccina ja poteva pure di, s'a meritano, so' individui che nun meriteno rispetto!

Se so' vennuti l'anima ar diavolo pe' quattro sòrdi, come pure 'e madri, signò, so' 'nfami fracichi!

Comunquessimamente signora Mina, so' proprio orgojoso che 'na si donna così 'mportante c'ha degnato d'attenzione, de stina e d'affetto!

Vojo vedè in quanti daranno peso a questa lettera de disprezzo a li pusillanimi e de incitamento ar Movimento, c'avranno er coraggio de menzionalla!

ANNATEVELA A PIJA' 'NDER CXLO, E SI VE LO DICE PURE A SORA MINA, E' MEJO CHE JE DATE RETTA!

FATEVE DA PARTE!

Signora Mina,

l'avevo stimata solo come cantante, ma la scopro artista e persona che non ha paura di appoggiare una banda di folli che ha creduto nel sogno di Grillo.

Grazie.

Non voglio sognare, voglio stare con i piedi per terra, ma queste cose mi fanno un gran piacere!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

FORZA SARAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.12 23:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 51)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON SIAMO SOLI! RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO PAESE!

Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo, chiarisce la sua distanza dalle comunali a Palermo. Impegnato nell’antimafia pura, ha scelto di non entrare in campagna elettorale. Tuttavia, non nasconde affatto la sua stima per «i ragazzi del Movimento Cinque Stelle, tra cui ci sono Giorgio Ciaccio, Giulia Di Vita e Samantha Bisalacchi, sempre vicini nella lotta»

http://www.infiltrato.it/blog/utopia/comunali-2012-palermo-non-parla-di-mafia-salvatore-borsellino-sostiene-5-stelle-e-leoluca-orlando

Mak 89 Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.12 22:59| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 30)
 |
Rispondi al commento

LETTERA APERTA A CLAUDIO FAVA

Esimio Claudio Fava

esistono insulti molto peggiori di quelli che i "grillini" le hanno dedicato e a loro dire con ottime ragioni: a loro dire s'intende.

PEGGIO è non pubblicare dei commenti in cui viene spiegato che l'inserimento di un nome "insultante" è frutto di un errore e di quale errore si tratti.

PEGGIO è ignorare per anni un antagonista politico per scoprirlo solo gli ultimi giorni prima di elezioni, dopo essersi accorti che l'antagonista ignorato si sta trasformando in uno tzunami politico.

PEGGIO è appartenere ad un insieme di persone che, in alcuno casi vengono definite "cosche", in altre "bande", in altre "associazioni a...", in altre in CASTE.

AL PEGGIO NON C'E' MAI FINE, quindi potrei continuare, ma siccome ci son cose che se non si capiscono non si possono spiegare, concludo che o Lei non è in grado di comprendere e non ha senso questo discorso, oppure Lei è solamente, semplicemente in mala fede e l'unica modo di trattare le persone come Lei, è semplicemente quello di SPAZZARLE VIA CON LE ELEZIONI, sempre che non s'inventino qualche "trucchetto elettorale" come già ventilato.

E' cominciato il conto alla rovescia per molti, altro che gli insulti del blog di Grillo.

Ad Maiora!

Max Stirner

P.S.

Solo dei vili, si rifiutano di postare i commenti che non li soddisfano, ma internet non perdona e quello che fate si verrà a conoscere.

CHIEDO AI BLOGGERS CHE AVESSEO INVIATO UN COMMENTO AL LIK SOTTOSTANTE, DI COMUNICARE IN QUESTO SOTTOCOMMENTO SE, "DEMOCRATICAMENTE" E' STATO POSTATO O RIFIUTATO.

http://www.sinistraecologialiberta.it/articoli/grillo-e-la-politica-degli-insulti/

Grazie


Cara Mina vorrei che ti arrivasee questo mio apprezzamento.
Ti ho sempre ammirata come cantante anche perchè mi ricordi tempi passati che non torneranno più,ma sopratutto perchè hai voluto abbandonare la scatola magica che è stata la rovina dell'Italia.
Hai visto lontano... e di questo te ne sono grato e ti ringrazio di aver onorato il nostro Blog.
Un caro saluto.
PS: ogni tanto sento le tue canzoni con grande ammirazione.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 05.05.12 21:53| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

Mina una femmena che pall a sott !!! Una femmen a 5 stelle !!!!! :)

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 05.05.12 21:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragazzi ma vi rendete conto dell'onore che ci ha reso la grande Mina ?

Un gigante un vero gigante in tutto.

Tigre, non so come ringraziarti di questa tua lettera, dico solo che ti voglio bene.

E quando ti vedo o ti sento mi ricordo di essere un italiano e orgoglioso di esserlo, grazie alle persone come te, che hanno reso grande il nome del nostro paese nel mondo.

Tu prima di molti sei fuggita via da questa melma e non posso darti torto, altrimenti lo dovrei dare a tutti quei giovani che sono scappati via in cerca di fortuna e meritocrazia in giro per il mondo.

Grazie ancora.

PS.
Ma lol Beppe non sapevo che avessi realizzato un duetto cosi..complimenti !

Lucifero 05.05.12 22:35| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mail inviata al tesoriere PD:

Misiani faccia pure le azioni legali che crede.... il fatto resta: i rimborsi elettorali privi di qualsiasi certificazione sono RUBERIA AI DANNI DEI CITTADINI. Il referendum ha forza di legge e chi viola le leggi è trasgressore... voi legittimate le ruberie. E quando i cittadini si INCAZZANO FATE LE VITTIME! Se continuate così la rivoluzione non ve la toglie nessuno. Non meritate un centesimo di quanto conseguito dal sacrificio degli italiani: CI AVETE RESI VOSTRI SERVI! Vedremo come andrà a finire... ma quando accadrà quanto dovrà accadere il meglio che potrete fare e tumularvi autonomamente. VOI AVETE DISTRUTTO QUESTO PAESE con la scusa di esser stati eletti, ma questo pretesto è facilmente contestabile: io non presto la mia casa affinchè sia distrutta. Vi dimostreremo che gli agi e l'arricchimento indebito che avete estorto con l'inganno all'intero paese non equivale la vita dell'essere umano Misiani...

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 05.05.12 22:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grazie Mina. Tutto vero. E si vince anche così, con attestati da parte di chi è sopra le parti.

a-lex 05.05.12 21:45| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento

... Diario di bordo:
”Dopo un sonno agitato,
e un discorso fattomi nella testa per tutta la notte,
finalmente è arrivata l'alba.

Qui oggi "piove",
quindi ... il governo più ladro che mai,
si presenta in tutti i suoi aspetti.

Il seggio 36 è nella mia vecchia scuola media,
dove oggi e domani mi vedranno anche
come rappresentante di Lista.

Ho portato a votare la mia mamma,
un pò anzianotta, e ipovedente...
mi sono raccomandata...
”Mamma, se non vedi il simbolo dillo al presidente di seggio..!
altrimenti chissà dove metti la X !”
Finalmente dopo vari tentativi,
ha capito...
con l'eureka...
”AAAHHH ... si si , go visto le 5 Stelle...
(ha origini venete)
quelle si vedono bene !!!

Risata generale al seggio...
e vai...
un altro voto al Movimento!

Uff... sono agitata,
mi riesce male anche a scrivere oggi...
sto mescolando tante cose nella testa,
ma il fatto è che mi sento come in una griglia rovente.

La mia scheda votata è stata messa
con grande soddisfazione nell'urna.
Domani alle 3
la ritroverò là
spero in compagnia
di tante altre ”sorelle”.

Oh ragazzi...
che bello poter partecipare
a questa cosa qua.
Un'emozione che spero molti di voi
possano provare.
La prima volta che voto
un Movimento che ho visto nascere,
svilupparsi e crescere fino a questo punto.

Se mi riesce
metterò notizie di come andrà qui a Carrrara
tra oggi e domani.
Il nostro sogno
è di mettere in comune
almeno un consigliere...

Incrociamo le dita...

...

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 12:12| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Equitalia nasce per decreto legge del 2005, n. 203 promosso dal Terzo Governo Berlusconi e convertito con legge 2 dicembre 2005 n.248
Dunque il decreto che istituisce Equitalia è stato fatto da Tremonti e votato da Forza Italia, da AN e dalla Lega.
Non sono riuscita a trovare i numeri dei votanti. Se qualcuno li trova, avremmo caro saperli, tanto per sapere se al tempo la Lega oppose una fiera resistenza o votò ac perinde cadaver.
Oggi Calderoli, rinverginato, va a trovare in carcere una vittima di Equitalia, ma nel 2005 votò la stessa legge che oggi fa queste vittime.
Qualche anno fa accorse anche prontamente in Valsusa in caccia di voti a 'difendere il territorio', ma gli andò buca. Oggi Calderoli i difensori della Valsusa li chiama 'i quattro lazzaroni'. E' un po' come Berlusconi, che prima era un delinquente mafioso per le piazze, poi è diventato il 'caro amico fedele' sul lettone di Putin.
Ci sono dei rinverginimenti che si fanno anda e rianda, secondo come tira il vento, ma alla fine anche l'imene diventa un po' indecente da guardare.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 05.05.12 22:17| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mina... tanta roba! :) Che spettacolo di artista!

Vincenzo R. Commentatore certificato 05.05.12 22:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Il sindaco de Magistris: "Dal 2013 Equitalia non riscuoterà più per il Comune".
Saremo l'unico capoluogo di regione che applicherà tale divieto..., seguiteci tutti.

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 06.05.12 10:37| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche questa sera posso dirmi soddisfatto....grazie Mina.

Francesco A., reggio emilia Commentatore certificato 05.05.12 21:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Beppe che dire,sei una Mina vagante,facciamoli saltare in aria (metaforicamente)W5STELLE

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.12 23:25| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

non vorrei che adesso dicono che siamo anche terroristi per colpa della grande MINA :)

Magestic III Commentatore certificato 05.05.12 21:30| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Ore 8.00. Sono pronto. Scheda elettorale in mano, un'idea chara in testa. Vado al seggio: inizia la resa dei conti. Chi mi segue?

annibale cappellazzi 06.05.12 08:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

SCUSATE IL MAIUSCOLO MA LO DEVO GRIDARE: QUANDO PENSO CHE BEPPE ABBIA FINORA INTERPRETATO IL MIO PENSIERO ALLA LETTERA, E SENTO COSI' FORTE IL MIO SENSO DI APPARTENENZA A LUI E A CHI LA PENSA COSI'... TIRA FUORI UN POST CHE ANCORA UNA VOLTA MI RIEMPIE DI SPERANZA IN UNA GIUSTIZIA MAI AVVENUTA, MI DA ALTRA ENERGIA PER TENERE DURO, MI FA SENTIRE PIU' FORTE NEI CONFRONTI DEI TIRANNI CHE HANNO REGNATO INCONTRASTATI FINO AD' ORA... NON BISOGNA MOLLARE, IO TUTTI I GIORNI CERCO DI FAR VEDERE IL NOSTRO PUNTO DI VISTA AD AMICI E COLLEGHI, E LE ARGOMENTAZIONI DI BEPPE NON SONO MAI IGNORATE!

ALLENIAMO LA MEMORIA, SOPRATTUTTO FACCIAMOLA ALLENARE, NON POSSIAMO PERMETTERE PER L' ENNESIMA VOLTA DI FARCI DEPREDARE DI CIO' CHE E' NOSTRO, E SOLO NOSTRO.

GRAZIE, BEPPE. E GRAZIE A TUTTI VOI.

massimiliano mascherpa Commentatore certificato 06.05.12 00:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sei grande, grande, grande, come te sei grande solamente Tu!!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 05.05.12 22:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento


La grande luna che c'è stasera

sembra sorridere sopra di noi.

E' bellissima ed enigmatica

come se volesse dir qualcosa

e che voglia unirsi

alla voglia di cambiare

alla voglia di decidere

alla voglia di spazzare via

tutte le tirannie, le ingiustizie,

le false promesse ....

Forse anche la luna

vuole darci un segnale...

vuole dirci di non demordere

e di continuare a lottare

per l'acqua, l'aria, la vita,

l'amore, la giustizia, l'uguglianza ,

le opportunità e la dignità

per tutta l'umanità.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 05.05.12 23:20| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per ogni cittadino italiano che si uccide per i debiti di equitalia o per la crisi generata dalla nostra classepolitca di merda, spero muoia o moriranno di gravi malattie tutti i politici e alti burocratini da 30.000 euro al mese con scorta al seguito.
VERGOGNA, SITE GENTE DISUMANA SENZA PIETA', SIETE LA RAZZA PIU' SCHIFOSA DELLA TERRA, NON VI LAMENTATE SE LA GENTE ESASPERATA VI DA UNA FUCILATA, VE LO MERITATE CON TUTTO IL CUORE

tempesta_nel_ deserto Commentatore certificato 06.05.12 00:30| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Ho appena letto la dichiarazione del procuratore Grasso sulla "famosa" battuta ironica di Grillo dell'altro giorno e mi sono domandato: ma il procuratore Grasso deve combattere la Mafia o Beppe Grillo?
mn

Mario Nanni (blog Maralai) 05.05.12 22:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Guarda che luna!
alzate tutti gli occhi al cielo, guardate la luna stasera, spettacolo garantito!
A tutti un abbraccio.
Graz-PV

graziano baschiera 05.05.12 23:03| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e proprio quando pensi che questo e un paese di merda, chi ti spunta? sua maestà della canzone italiana MINA.
e ti ricordi che questo paese ci sono legende viventi come la GRANDE , CELENTANO, il piu grande poeta vivente BENIGNI etc..
e allora pensi e allora dici cazzo io sono ITALIANO non mi rassegno, lo cambio lo miglioro il mio paese lo faccio diventare il piu grande di tutti.
Grazie BEPPE ci stai dando una nuova grande occasione, forse un giorno io nel mio piccolo darò una occasione a qualcun' altro.
un ITaliano Qualsiasi.
e per chi pensa di essere inutile.
non vi suicidate per DIO che abbiamo un grande bisogno anche di voi

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 05.05.12 21:38| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Vi è un'altra osservazione interessantissima da fare. Gli oppositori al M5S sono tutti imbecilli. Sì, ma fino a quando non aderiscono al M5S però! In 5 min. diventano intelligentissimi.

Azz! L'adesione al M5S sostituisce anni di studio (diplomi, lauree, esperienze di lavoro, esperienze di vita, pubblicazioni scientifiche...). Curioso!
Poi, la cosa più ridicola in assoluto potrebbe essere la seguente: pretendere che uno aderisca al M5S quando fino a un attimo prima stando all'opposizione l'avete riempito di insulti dandogli dell'imbecille assoluto? Più che curioso!

Eh sì, "cari" grillini...

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/05/05/alieni-della-politica/219651/#comment-520812696

hasta farisei

Tony Commentatore certificato 06.05.12 13:23| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusatemi, ma MINA CHI?
Mina la cantante o Mina l'evasore fiscale in contumacia...?

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 06.05.12 12:49| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!?!??!?!?!?!?

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.05.12 12:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi prevedo una bellissima giornata anche se piove.
Ho aperto la finestra di sala dove tengo la TV:c'era aria stantia.
Capirai la mia signora aveva la TV su Anale 5!
Ho acceso la Radio e...thò ti sento mina!
Belin che colpo di culo!
Ho pensato inizio bene la giornata e la finirò meglio :vado a votare con tutta la famiglia contro questi ladri legalizzati!
Indovinate chi voterò.....è facile indovinare!!!!
A dopodomani l'esito.
Bellissime due giornate perchè, da che non andavo più a votare da anni, oggi mi sento responsabile e utile per qualcosa a cui non credevo possibile.
Auguro a tutti voi di sentire i miei stessi sentimenti:cittadino Italiano partecipe del cambiamento.
Un saluto a tutti.

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 06.05.12 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mina e BEPPE GRILLO:
dottore
mi sento sempre
fuori posto yeah
come un applauso
fuori tempo
come una suora
in mezzo al bosco
dottore
ho paura ad entrare
in un negozio
a rimandare
indietro un piatto
sono un disastro su tutto
dottore
mi dica un posto
dove andare e...
a fare il punto
della situazione
per poi ricominciare
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
o quello che c'e'
perche' ho il circuito
che si e' interrotto
ho tutti i fili
contro di me
(insieme)
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
o quello che c'e'
perche' ho il circuito
che si e' interrotto
ho tutti i fili
contro di me
dottore
ho un gusto
nel particolare e...
che se vedo una formica
ad un incrocio
la faccio attraversare
non so nemmeno
piu' qual'e'
il mio ultimo indirizzo
conosciuto
e mi sa che avrei bisogno
bisogno di una mano
appena uscita
da un saluto
e a dire il vero
io non so
il vero senso
di questa malattia
se e' una mancanza
di memoria
o una pista
di atterraggio
per scivolare
scivolare
scivolare vi...a
dottore
ho come un senso
di colpa yeah
e non so proprio
da dove viene
e non so dove mi porta
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
quello che c'e'
perche' ho il circuito
che si e' interrotto
un tilt psichiatrico
tra me e me
(insieme)
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
quello che c'e'
ho gli emisferi
destro e sinistro
sinistro e destro
contro di me
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
quello che c'e'
perche' ho il circuito
che si e' interrotto
un tilt psichiatrico
tra me e me
(insieme)
un ansiolitico
un antibiotico
omeopatico
quello che c'e'
perche' ho il circuito
che si e' interrotto
un tilt psichiatrico
tra me e me
dottore dottore
dottore dottore
dottore dottore
dottore

Grazie Mina
Grazie Beppe

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.12 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE, oggi 06/07/2012 su RAITRE a TELECAMERE di ANNA LA ROSA in piena tornata elettorale ci sono politici di destra e sinistra (alcuni anche sindaci di città) che se la stanno allegramente discutendo sull'IMU.
E cosa pensate stiano dicendo?!?!?!!??!?
IO NON RIESCO A CREDERE AI MIEI OCCHI ED ALLE MIE ORECCHIE

MARIO 06.05.12 12:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Anche io questa mattina scheda in mano e via al seggio per votare...Per la prima volta nella mia vita ho avuto la sensazione di fare qulcosa di veramente importyante per il mio paese... finalmente un voto speso bene... per un ideale vero...
E che soddisfazione quando entrando al seggio con la mia bella spilletta del M5S leggere negli occhi di tanti un'occhiata o un sorriso di complicità e di speranza... Ho avuto la sensazione che siamo più di quanti si possa immaginare...
Grazie a tutte le "stelle" d' Italia.
Buon voto ragazzi
Antonella M5S palermo

antonella sicilia 06.05.12 11:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai visto un commento più assurdo di questo, condivisibile per gli insulti alla classe politica ma troppo felliniano per i miei gusti. Comunque vorrei suggerire a Mina di tornare in Italia e di farsi processare per il reato di evasione fiscale che l'ha fatta scappare in svizzera, prima di parlare di questioni attinenti il popolo italiano che lei ha derubato e di cui non fà più parte. Inoltre vorrei farle sapere che a me non sono mai piaciute le sue canzoni nè le sue interpretazioni, fredde e esclusivamente tecnicistiche.

paolo c., milano Commentatore certificato 06.05.12 08:37| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

carissimi Mina e Beppe Grillo i commenti
all'intervento di Mina traboccano di adulazione.
attenti perchè il Diavolo è maestro di
adulazione. Mina il tuo concetto filosofico
potevi esprimerlo con meno parole e sopratutto
più semplici. La maggior parte degli elettori
appartiene al popolino incolto e superstizioso
che forse l'imene lo hanno confuso con una pianta!
comunque sono un vecchio fatalista e probabilmente il destino del movimento sarà
vincere anche perchè il popolino penso non
sopporti più la vista dei vecchi politici che
sono lì da troppi anni e quindi sono antichi,
sclerotici, decadenti, ammuffiti. Anche Vespa
e compagnia dovrebbero andare via dalla televisione perchè non se ne può più di vedere
le loro facce ammuffite!
Berlusconi ha capito ed è sparito dalla
circolazione c'è chi lo ha visto frequentare
una chiesa per pentirsi dei bunga bunga.
Quindi state tranquilli perchè con questi
avversari semi morti avrete la via spianata
per conquistare il potere.
Ma ricordatevi sempre CHE IL POTERE E' DOMINATO
DAL DIAVOLO. buona fortuna.

giuseppe lovo 06.05.12 05:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Martinelli resta in carcere: "Aveva un arsenale"


Aveva un debito per non pagare il canone rai

pure aveva un arsenale il "fenomeno" bergamasco che calderoli subito è andato a felicitare

un evasore! io il canone lo pago come tutte le sante tasse

Martinelli vai da tuoi amici della lega bastarda a occupare via bellerio erano loro a dirti di non pagare il canone (fermo restando che fai parte dei furbacchioni che si vantavano di evadere il fisco)

Pure marroni ha iniziato a fare populismo dicendo di non pagare l'Imu

per questi furbi non ho pietà di voi perche ci sono migliaia e migliaia di onesti che pagano senza lamentarsi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.05.12 21:39| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori