Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il tallone della Cancellieri


Cancellieri_terrorismo.jpg
"Uno viene ferito a un tallone e il Governo parla di esercito? La reazione è talmente sproporzionata all'offesa che, a buon diritto, troppi pensano che tutto sia stato preordinato per montare una campagna reazionaria governativa per limitare alcune libertà civili e creare un forte diversivo nell'opinione pubblica demonizzando inesistenti nemici di Stato, in perfetto stile Kossiga o Bush 'Crea un nemico per incaprettare lo Stato!' Si pensi al Patrioct Act, mai corretto e che, con l'alibi di Al Qaeda,ha limitato i diritti civili degli Americani! L'attuale richiamo della Cancellieri all'esercito fa pensare a un atto programmato che sfrutta per un'operazione di disinformazione di massa per far passare delle manovre repressive che potrebbero avere come obiettivo anche censure sui blog, da aspettarsi prima o poi, visto che la televisione è sotto controllo del regime, è la corte del potere, ma il web no, e ciò in pieno stile reazionario e antidemocratico.
Questa manovra infame l'abbiamo visto altre volte in questa sciagurata repubblica e sempre quando il Governo traballava o veniva indicato dalla gente come il maggiore nemico di questo paese. Se pensiamo poi che in una noticina del Trattato di Lisbona c'è la possibilità di ripristinare la pena di morte in caso di rivolte popolari, il quadro è completo. Il prof. Albrecht Schachtschneider, uno dei quattro giuristi che stilarono uno storico esposto contro il Trattato di Maastricht, ha spiegato come la pena di morte venga reintrodotta alla chetichella. Non è citata nel testo del trattato, ma in una nota di una nota a piè di pagina. E chi accetta il Trattato di Lisbona accetta con ciò anche la Carta dell’Unione Europea,la quale proclama:"La pena di morte è abolita", ma poi rimanda ad una nota a piè di pagina, in cui si legge: "Eccetto che in caso di guerra, di disordini, di insurrezione". La cosa è di estrema gravità giuridica. E' una minaccia per tutti di finire come la Siria!". viviana v., Bologna

14 Mag 2012, 11:52 | Scrivi | Commenti (72) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

la massa in italia non ha la ben che minima idea di cosa sia la UE, di cosa ci sia scritto nei vari Trattati firmati senza mai che in Italia fossero sottoposti a referendum.
Prodi ha firmato qualsiasi cosa sena una eccezione che una, cosa che neanche la Bulgaria ha fatto.
Noi grazie a sti politici abbiamo firmato tutto senza eccepire mai nulla in 10 anni, spiace ma anche al Sig.Napolitano andava tutto benissimo, magari la clausoletta di cui sopra o altre (e ce ne sono vi assicuro basta leggere) che sono contratie alla nostra COSTITUZIONE, niente andava tutto benissimo non c'era bisogno ne di corregere nulla ne di chierere nulla al popolo.
Ormai sovrano di nulla.
Siamo gestiti non da un Parlamento come lo crediamo noi a Bruxelles, quel Parlamento non legifera!!!!
Sono le Commissioni varie che legiferano sui vari temi, enoi non sappiamo NULLA.
Altro che procellum, questa e' dittatura vera, e con l'articolo che se uno rompe o tenta di ribellarsi lo appendono al cappio.
W l'Europa W L'Euro .......contento Prodi????????????????????

tata nina 13.11.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo il commento dei vari politici e del super Banchiere galattico DRAGHI agli atti di teppismo che hanno rovinato la manifestazione degli Idignados nostrani qualche tempo fa ...:" che peccato rovinare una cosi legittima e pacifica protesta "...avrei voluto chiedergli come mai fossero cosi dispiaciuti dal momento che il discredito caduto sugli Idignados da quei fatti tornava loro a tutto vantaggio...il dubbio che cercassero di paracularsi non mi è ancora passato.

Luca M., VENEZIA Commentatore certificato 15.05.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me sembra tutto calcolato,forse non vedevano l'ora che succedesse una cosa del genere.Adesso tutti gli interventi saranno giustificati con la paura del terrorismo che è proprio quello che vogliono fare sentire alla gente,la paura giustifica il fine,adesso chiunque potra'essere accostato ai terroristi,basta un semplice volantino lasciato chissa' da chi e perchè.Occhio anche ai mezzi di informazione,mi riferisco direttamente ai blog,internet in generale,perchò non lo controllano come fanno con i giornali.Diffameranno,come ha fatto facci,il giornalista....che ha definito i grillini eversivi e lui è scortato per questa causa,a me pare una stronzata.

mauro f., framauro68@yahoo.it Commentatore certificato 15.05.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

*Dopo l’attentato Adinolfi, il Ministro dell’Interno Cancellieri ha detto: “la rivendicazione è attendibile, nuovi attacchi sono possibili e quindi dobbiamo alzare la guardia. USEREMO L’ESERCITO!”. La frase è di una tale enormità che subito si è alzata dal paese una reazione sdegnata, ricordando che intenzioni simili non si sono palesate nemmeno dopo la strage di Falcone o dei Georgofili o dopo l’attentato della stazione di Bologna. Subito la frase è stata corretta e il Ministro ha dichiarato che la sua intenzione era di proteggere le opere pubblica in progetto e che “non sarebbe stato usato un militare in più”. Ma la farsa continua.
Sul secolo XIX d’Italia, l’ex Ministro Fioroni cita ‘ME’ (!?) perché, come tanti, ho criticato la battuta del Governo sull’uso dell’esercito ricordando che non siamo nuovi a minacce di governi alla Nazione in stile fascista, e, guarda caso, subito dopo che si hanno cali di consenso seguiti da ambigui attentati di cui nessuno può dire se siano veri o programmati.
Il fatto è che Fioroni non è nuovo a queste minacce. Nel 2006, come Ministro della Pubblica Istruzione, disse alla Stampa che voleva tutelare i minori dall’accesso a tutto ciò che poteva danneggiare la loro formazione e il loro sviluppo, “censurando internet”. Gli fu obiettato che nemmeno gli Usa hanno una norma simile. Ma Fioroni precisò che intendeva rispettare il principio costituzionale di libertà senza danneggiare la libertà altrui. Insomma avrebbe messo una censura ‘per rispettare la libertà di espressione’!! Nemmeno Orwell avrebbe fatto una contorsione simile! :-D
Ogni giorno che passa questo Governo è meno rispettabile. Non che quelli precedenti fossero meglio. Ha subito messo nel cesso la parola EQUITA’, ora ci possiamo mettere anche la parola CREDIBILITA’.

viviana v., Bologna Commentatore certificato 15.05.12 07:05| 
 |
Rispondi al commento

l'esercito, dopo che hanno gambizzato una persona.
e dopo la strage di bologna cosa avrebbero dovuto impiegare? la NATO?

mic.r. 15.05.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

È senza senso attaccare equitalia!! pagare le tasse è una cosa giusta!!!!!! Ingiusto è che ci sono i soliti ladri che rubano!!!

Giorgio 15.05.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

scommetto che il prossimo gambizzato (o tallonato...) sarà rivendicato da qualche iscritto al m5s. se non da beppe in persona...

Testa di Manzo Commentatore certificato 15.05.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

quella che si chiama fascistizzazione dello Stato. Ma quando la mafia faceva saltare per aria col tritolo Borsellino (atto certamente più sanguinario e stragista) come mai non hanno predicato la militarizzazione del paese come stanno facendo adesso ?

pietro u., genova Commentatore certificato 14.05.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' sempre così, quando l'opinione pubblica è maggiormente interessato alle vicende politiche, dimnostrando il proprio dissenso e/o disgusto dalla routine quotidiana, così come espresso alle ultime consultazioni elettorali, allora lo stato si inventa il terrorismo per distogliere l'attenzione della gente dalle problematiche che le affliggono. Bene ora tocca a noi dimostrare ai "terroristi di stato" che l'anello dal naso l'abbiamo tolto da tanto tempo. Forza Beppe urliamo, urliamo, urliamo con sempre maggiore intensità.

Savino Morgese 14.05.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento

cara ministra,l'esercito lo useremo noi cittadini quando ci riprenderemo l'italia, per mandarvi tutti fuori dai COGLIONI!!(senza rancore)

Roberto C., udine Commentatore certificato 14.05.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho scritto alla mia associazione di categoria artigiana quanto segue:
sono Roberto Frison ecc .ecc.
Vi scrivo la presente a fronte delle intimidazioni del mistro Cancellieri nel difendere con l’esercito gli stalker dell’Equitalia.
La notizia, che ripeto trovo straordinariamente intimidatoria, la trovo anche eccessiva.
Orbene, sono a chiedervi cortesemente di fare richiesta dell’Esercito Italiano per difendere dall’Equitalia e dallo Stato le nostre ditte associate e tutte le aziende d’Italia, giacchè l’intento del governo appare ormai chiaro. Difendere i cravattari invece di comprendere le ragioni di vacche smunte quali sono i cittadini e le aziende, la dice lunga sul concetto distorto della Costituzione Italina, quel pezzo di carta scritto da gente che aveva passato due guerre mondiali, che aveva conosciuto la fame e la prigione, che ne sapeva di sussidiaretà e di umiltà, gente così pratica e semplice che aveva scritto nell’articolo primo della carta costituzionale “La Repubblica Italiana è fondata sul lavoro”. Per questo chiedo cortesemente di farvi carico di questa mia missiva, per tutelare con l’Esercito Italiano l’articolo primo della Costituzione da chi ne sta facendo scempio.
Grazie, Roberto Frison

Roberto Frison, Romano d'Ezzelino Commentatore certificato 14.05.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

scusate, solo una domanda: ma in Italia, per fare il politico, è necessario avere la faccia da cazzo?

mic.r. 14.05.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** P I Z Z A R O T T I ***** S I N D A C O *****

giorgio m. Commentatore certificato 14.05.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

quel 10% che guadambia più di 70.000 euri all'anno e che comanda da sempre l'itaja ben sparsi trasversalmente nei vari partiti politici, comincia a preoccuparsi ed a tirare fuori l'antipolitica, le brigate rosse, l'aborto , il divorzio e la pillola anticoncezionale

fracatz 14.05.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

forse si può parlare di militarizzazione di un paese,è una delle ultime fasi da parte di organizzazioni economiche e capitalistiche che hanno anche il fine di riuscire aschiavizzare un popolo prima che inizi una rivolta popolare.é gia successo coi paesi del terzo mondo,vorrei sbagliarmi,ma sembra che stia succedendo anche all'Europa?

Linda Farci 14.05.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

un'altra culona che fa la ganassa.Ma sta a casa a curare i nipotini st....za

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 14.05.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S sta andando bene e crescerà ancora nei consensi ai prossimi appuntamenti elettorali. L'importante è crederci e non lasciarsi prendere dalla sindrome dei complotti. E' tutta l'europa che sta cambiando e anche in Italia questo processo di trasformazione è in corso. Il futuro dei giovani è nelle mani dei giovani e questi, con grande impegno e responsabilità, devono subentrare a una classe politica ed economica che ormai ha fatto il proprio tempo. E' un processo irreversibile.

antili stefano 14.05.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

ma avete paura di morire ... e come nascere.

sal 14.05.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Il vero MALE di questo MoNDO è il NAZISMO che ora veste la NUOVA EUROPA, OVVERO L' AMERICA NAZISTA che nessuno ancora riesce a sconfiggere.
I nostri POLITICI sono dei NEO-NAZISTI.
Il MES è un progetto HITLERIANO come pure il TRATTATO DI LISBONA è un TRATTATO MILITARE DI ASSEDIO PREVENTIVO.
MI FATE SOLO SDEGNO E SCHIFO pensando al futuro dell'EUROPA e dei loro popoli resi schiavi.

andrea c., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Anche a me inquieta molto questo viraggio autoritario del governo. Gli "obiettivi sensibili" che dovrebbero essere difesi dall'esercito potranno cambiare a discrezione dell'esecutivo. Ora sono equitalia, la tav, etc. etc. Un domano potrebbe essere una piazza, una via dove cittadini manifestano contro le misure del governo.... Altro che "emotional" o dietrologi. Sono cose che in questa repubblica delle banane si sono già viste.

skellig ., MD Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.peacelink.it/europace/a/31649.html

Alberto R. Commentatore certificato 14.05.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

@SV: E' vero il trattato di Lisbona non lo riporta ma c'è un rimando art 52 comma 3 che rimanda al CEDU a cui il trattato deve far riferimento in tali casi; leggi qui http://signoraggiobancario.myblog.it/archive/2011/05/14/trattato-di-lisbona-introdotta-la-pena-di-morte.html

VINCENZO GARRUTI 14.05.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento

ai miei figli racconterò che nel corso degli ultimi 50 anni quando i poteri occulti di questo paese meraviglioso capivano che la democrazia si stava per compiere non hanno esitato un attimo a spargere il sangue dei cittadini per destabilizzare il quadro politico e restaurare con la paura la loro supremazia .Il messaggio è chiaro d'ora in poi se il M5S avanzerà ancora è pronto l'esercito.

eraldo s., casarano Commentatore certificato 14.05.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

io l'unica paura che ho è:

che questa classe dirigente continui a governare(se così si vuol dire)

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Ma cosa vai dicendo? Quella roba nel Trattato di Lisbona non c'è; vatti a leggere la gazzetta ufficiale prima di spararle grosse!
http://bookshop.europa.eu/is-bin/INTERSHOP.enfinity/WFS/EU-Bookshop-Site/it_IT/-/EUR/ViewPublication-Start?PublicationKey=FXAC07306

SV 14.05.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandissimo post - complimenti !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.05.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Here we go again! Ennesimo poster dietrologico da "semi-masturbazione mentale"!

Per quanto mi riguarda il ministro Cancellieri vuole l'impiego dell'esercito non perche' i "poteri forti" vogliano limitare la liberta' degli Italiani, ma semplicemente perche' e' una emerita incapace.

Noi Italiani siamo "emotional", "over-dramatic", e di fronte ad un problema tendiamo a reagire in modo sproporzionato.

Tutto qui!

THX 1138

Roberto Duvallo 14.05.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Lo sporco piano dei poteri forti e della trojka procede spedito, moltissimi non lo sanno ma è già stata approvata la superpolizia europea, la eurogendfor...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 14.05.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Quindi la teoria che proponete è che l'amministratore delegato dell'Ansaldo abbia organizzato una sceneggiata, nella quale un attore gli sparava (per davvero, magari prendendo bene la mira in modo da evitare organi vitali) in nome di un Piano Complottistico? Lettori del blog, lasciatevi consigliare una lettura: Il Pendolo di Focault, di Eco.

Ana G. 14.05.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo l'utilizzo dell'esercito così deprecabile, vedo molto più grave pagare migliaia di persone (forze armate) senza capire cosa facciano. Non siamo in guerra con nessuno, che io ricordi. Se li paghi, tanto vale farli lavorare.

aldo gagliolo 14.05.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Diciamo che il dubbio viene; la legittima paranoia da Italiano intelligente lascerebbe quanto meno pensare che li abbiano "lasciati-fare", "lasciati-passare".
Sostenere invece che non ci siano frange che inizino a organizzarsi anche con la forza (e non violenza! al riguardo suggerisco ottimo saggio "sulla violenza" di Hannah Arendt) non credo, ovvero ritengo che ci siano e che aumenteranno.

ELISA A., TORINO Commentatore certificato 14.05.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

Questi "signori" (Mario Monti Trilaterale = rockefeller, vaticano, confindustia ) si preparano a SACCHEGGIARE IL RISPARMIO PRIVATO ITALIANO PER PAGARE IL DEBITO PUBBLICO (primo esempio nel 92 con giulianino testadicrax) e sanno che ci sarà protesta. Il fatto che oggi Morfeo parlando alla CONSOB si sia detto "ottimista" mi da conferma dei miei presagi; sempre oggi bankitalia annuncia il massimo storico del debito e, ATTENZIONE, il primo calo delle entrate tributarie, di poco ( 0,5 % ) ma è l' INIZIO DELLA FINE.
Inoltre, grazie alla disoccupazione, costringeranno tante famiglie della classe media a SVENDERE LA PRIMA ED UNICA CASA CHE POSSIEDONO.
E anche qui ci sarà tanta protesta.
Considerando Bolzaneto e la Diaz penso che siano già pronti a mandare nelle piazze i soldati a sparare contro i "manifestanti antidemocratici" (disarmati), sicuramente con l'avvallo di Piercop, che chiederebbe anche il bombardamento aereo della Val di Susa, in particolare di Avigliana, colpevole di non aver votato la loro lista si-tav sostenuta da PDL+PD+UDC.

stefanop60 14.05.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

certo che se venisse usata la stessa determinazione contro la mafia............

maurizio lelli, terranuova bracciolini Commentatore certificato 14.05.12 14:16| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Nel codice penale italiano vi sono ancora oggi leggi retaggio del periodo fascista,una delle quali,infatti e' stata usata dalla procura di Salerno,riguarda le offese e le ingiurie nei confronti del presidente della repubblica.Non vi pare che questa repubblica non abbia mai veramente voluto prendere le distanze,magari cercare veramente di dimenticare, da cio' che era riconducibile a quel periodo?Non credete quindi che questa notizia ci riconduca a quel ventennio di cui noi cerchiamo di dimenticare tutto?saranno casi o coincidenze....... oppure no,faceva parte tutto di una strategia antica?

Corry . Commentatore certificato 14.05.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

E sennò, come lo giustificavano l'acquisto di 90 cacciabombardieri F35.
Stanno freschi, ora, i terroristi!

antonio d., carrara Commentatore certificato 14.05.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Questa violenza è figlia di politici inadeguati di cialtroni vestiti da
ministri segretari parlamentari mala gestione della cosa pubblica siete voi
che avare armato le mani di questi personaggi che in un momento cosi
difficile si infiltrano tra le fila di cittadini esasperati  voi siete il
problema prima ve ne andate prima smettono di trovare terreno fertile voi
siete l aratro che ara il terreno dove nascono e germogliano questi semi
Sono i figli di decenni di trascuratezza di usurpazione dello stato di
stupro delle leggi di violenza ai diritti di infamie in nome del Italia no dei cittadini italiani che debbono subire

Riccardo Garofoli 14.05.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Stanno "annaspando"...lo dico e lo ripeto siamo al CAPOLINEA....qualcuno deve avere il coraggio di dire la verità...e cioè che questo sistema e questa moneta unica c'ha portato a picchiare nel muro!!
Questa è un crisi sistemica..aggravata ancor di più dalla follia della moneta unica, quale mezzo per imporre una dittatura finanziaria..che ormai ha innescato un circolo vizioso pericoloso legato alla fantafinanza!!
l'economia europea è ferma con le quattro frecce sulla corsia d'emergenza...grazie alla UE e la sua eurocrazia...voler replicare il modello federale americano è pura follia!!manco sono passati 20 anni è ci stiamo autodistruggendo...da soli..!!
L'italia è l'unico paese europeo ad avere soldati impiegati in "operazioni civili"...cosa riscontrata solo nelle "dittature".....
Beppe il primo obbiettivo del m5S è di fare "leggi COSTITUZIONALI che vietino il dispiegamento di militari per ragioni di ordine pubblico!"...

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.05.12 13:48| 
 |
Rispondi al commento

Ehi, ministrella di stocazzo !

..maaa, l'esercito contro le mafie ??? No, eh ?

Gianmaria Valente (cu chulaìnn) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Il vero problema è questo...

http://www.boorp.com/notizie_articoli_news_post/articolo_L'_italiano_medio.php

siamo spacciati!

Renzo C. Commentatore certificato 14.05.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

Movimento 5 Stelle Grillo: indagini per trovare nome utenti dei commenti online contro Napolitano


e dov era il sig napolitano quando eravamo noi a essere insultati

quando i superevasori di stato ci chiamavano evasori per un scontrino???
dove sono quelli che piangono per un gambizzato ...non eRANO QUELLI CHE SORRIDEVANO QUANDO DAVANO GLI ORDINI DI MANGANELLARE LA GENTE DI NAPOLI??? DELLE UNIVERSITA.. NELLE SCUOLE (DIAZ)


non preuccupatevi troppo di cercare i nomi
noi i vostri li sappiamo gia
e UN GIORNO MOLTO VICINO LA RESA DEI CONTI ....
E VI ASSICURIAMO CHE LE PAGHERETE TUTTO E CON GLI INTERESSI MAGGIORATI...
POTRETE METTERCI IN GALERA
MA ALLA FINE ...LA VITTORIA SARA SEMPRE NOSTRA ....
ricordatevi
c e sempre una piazza loreto in ogni citta d italia per esibire fascisti come trofei di caccia...

stefano b., rovato Commentatore certificato 14.05.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è la "naturale" concretizzazione di un golpe che sino ad oggi è stato celato ma che inizia a trasparire in tutta la vera essenza

Alessandro DSP, Palermo Commentatore certificato 14.05.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, hai ragione. Se è abolita, non può esserlo parzialmente! Ma anche questo fa parte di ciò che hanno in mente da tempo... l'allineamento con il NWO, con le sue regole!

Ora resta che fare invalidare il detto trattato in quanto non in linea con le scelte collettive europee, ma sottoposto ad evidenti manipolazioni occulte, atte e permettere in un futuro un cambio radicale e assolutamente non in linea con il Trattato stesso.
Praticamente trattasi di RAGGIRO eseguito su documenti pubblici. Chi l'ha fatto dovrebbe essere già in galera!!!

3mendo 14.05.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

e poi a me che hanno sparato alla gamba o al pisello il signor pinko pallino...non me ne fotte una minkia

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 14.05.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Solo minkiate. fumo negli okki. le solite fettone di mortadella che mettevano agli okki dei babbei negli anni 70. ma non hanno come spenderli i soldi. la gente muore di fame e/o non vede il futuro per i propri figli e sti minorati di merda ci tirano fuori sempre ste minkiate.

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 14.05.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

troverei piu' logico rivolgersi all'esercito per cacciare questo governo abusivo e secondo molti anticostituzionale,siamo o non siamo il popolo sovrano e sono a noi e solo a noi che devono rendere conto o no?

Corry . Commentatore certificato 14.05.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Una questione simile dovrebbe essere messa nel post principale.

Queste sono le situazioni che mi demoralizzano.
Possibile che la coscienza della massa sia così scialba?!
Ma anche quella di chi gestisce il blog pare non sia così virtuosa.

l'idiota 14.05.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

La paura fa "novanta": cito le parole di S.E. il Cardinale Sepe pubblicate da Il Tirreno il 12/5: "Questa crisi e' come una guerra mondiale, coinvolge non solo i popoli, ma le singole persone. L'origine della crisi va ricercata nell'individualismo, nell'egoismo che pervadono la politica e l'economia che agiscono nell'interesse di pochi e per il profitto. I suicidi sono la conseguenza dell'assenza di sostegno, del mancato rispetto, dell'assenza di valori"

bruno t., lucca Commentatore certificato 14.05.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Questo articolo non fa una Piega...sarei stato più felice ad avere come ministro dell'interno qualche ex militare.
Ricordiamoci che dobbiamo stracciare il trattato di "Lisbona" e Abolire le Prefetture...
Inoltre c'è un Parlamento...magari "scaciato" ma c'è!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.05.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Si abbhe ormai sta poesia è vecchia...gli italiani non ci cascano piu..tutto organizzato da questa massa di ladri schifosi...per disorientare l'opinione pubblica e giustificare un'eventuale uso dei vigliacchi in divisa....o denunce penali pe reprimere la libertà di informazione e censurare...canali di informazione libera come internet ma dov'è che vogliono arrivare?.....a spingere le persone alla pazzia..cosi dopo ci si sparerà per strada......ma mi domando questi generali dei miei coglioni guardano sto paese andare al macello senza fare un bel niente..invece di andare li e buttarli dalla finestra ma che manica di conigli vigliacchi che siete......

xxx 14.05.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non voglio pensare che l'attentato ad Adinolfi sia una macchinazione dei poteri forti per giustificare provvedimenti da regime fascista. Voglio credere che sia stato un atto compiuto da un gruppo di dementi, il cui unico risultato è quello di macchiare il diritto di critica. La protesta è un diritto sacrosanto in democrazia. Esiste uno strumento potente (se usato bene) contro le ingiustizie: il voto!!!! Io sono orgoglioso di appartenere al MoVimento perchè non incita ad alcuna forma di violenza. La vera rivoluzione del MoVimento è di tipo culturale e passa per la partecipazione alla vita pubblica e alla gestione del bene comune. Proprio la partecipazione ci viene oggi negata dall'attuale sistema politico, che si sente in pieno diritto di fregarsene dei risultati referendari e di cestinare leggi di iniziativa popolare. Questo vogliamo combattere e non ci arrenderemo mai, ma combatteremo senza alcuna forma di violenza. Viva la democrazia e viva il voto!!!!!!!!!!!

Antonio L., Milano Commentatore certificato 14.05.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo fumoso attentato anarchico con ferimento alla gamba, le rivendicazioni posticcie e le improbabili diffusiopni di volantini-cimeli delle br, puzza quanto il falso sequestro di persona con ferimento alla gamba (precedentemente anestetizzata) di Sindona, orchestrato dai servizi e dalla mafia.A questo si aggiunga la nomima a sottosegretario del Governo Monti di De Gennaro

(primo responsabile delle torture al G8 di Genova e della sistematica opera di delegittimazione di un movimento composito, oltre che assolto in extremis da gravi condanne, grazie all'intervento di un'istutizione singolarmente dedita all'opera di destrutturazione sistematica dei processi contro Andreotti, Squillante (consulente di Cossiga al Quirinale)e Dell'Utri, x citare solo i più eminenti,

e si avrà ben chiaro il quadro di riferimento, nel quale gli attuali attori della compagine istituzionale faranno di tutto per rimandare le elezioni politiche, inventandosi chissà quali emergenze, usando ogni espediente nel contempo per far passare l'identità anarchia e terrorismo = M5stelle.
Solo la rete e la mobilitazione potrà scongiurare il peggio ed il già visto. In campana!

angelo degaetano 14.05.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Dovremmo noi formare l' esercito degli indignados
contro gli usurai lagalizzati!!!
Sono un imprenditore che ha sempre votato il centro destra, ma adesso sono stanco di stare nel cappio di questi delinquenti. Vorrei poter fare o dire qualcosa in proposito. Ma come si fà a farsi ascoltare e quali strade possiamo percorrere per avere la visibilità di abbiamo bisogno? Bisogna ber forza ricorre al suicidio?
MI piacerebbe avere delle risposte. Grazie

MARGHERITA S., TARANTO Commentatore certificato 14.05.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dopo aver legiferato che tutte le pensioni, comprese quelle sociali, devono gravitare su conti correnti, Equitalia si è messa a pignorare con la complicità delle banche i conti di pensionati/e che hanno solo detto iniquio sostentantemeto, e a nulla sono servite le rimostranze di chi ha di ostrato di non aver altri introiti sul conto. Questo è di una gravità estrema non solo perchè vanno ad affamere nel vero termine della paroal la povera gente ma anche perchè aggirano quella norma che garantiva l'impignorabilità della pensione oltre il quinto!
LA COSA CHE PIU MI INDIGNA E' CHE NESSUNO NE PARLA SI VEDE QUALCHE NOTIZIA SU FACEBOOK E BASTA!! MA STIAMO SCHERZANDO ?? IL MOVIMENTO IN TV PER PARLARE DI POLITICA NO ! MA PER DENUNCIARE QUESTI ABISI SI

GRAZIE

andrea golinelli, la spezia Commentatore certificato 14.05.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Questa mi sembra un pò troppo grossa!
Va bene tutto ma davvero pesate che si possa reintrodurre la pena di morte? Quale popolo europeo l'accetterebbe?
Effettivamente la censura sul web potrebbero introdurla, ma per la pena di morte non ci credo proprio!

Esistono modi più subdoli ed efficaci per cancellare le opposizioni primo fra tutti: screditarle!
Specificamente riguardo l'Italia poi, non c'è quasi bisogno della censura, visto che la maggior parte delle persone si "informa" con la televisione ... il che è tutto dire!

Ian 14.05.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo la censura e' gia' arrivata, sono iscritto ai commenti dell'unita' da parecchio tempo ed ora non mi accettano piu', penso che i miei commenti contrari al comportamento sia della sinistra che del presidente della repubblica (ma mai offensivi a mio parere) e, ovviamente, a favore del M5S del quale mi onoro di essere seguace e votante, sono stati la causa della censura.
Se questo e' un paese libero ..... sarei contento di sapere se sono l'unico opure se e' gia' successo ad altri, per chi volesse contattarmi: rg_ts@libero.it

Roberto Trieste, Trieste Commentatore certificato 14.05.12 12:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi fa veramente piacere che non sono solo io a pensarla così ( vedi miei post su facebook di sabato e venerdì, significa che nel M5S la pensiamo e ragioniano più o meno allo stesso modo, nessuno ci mette in testa pensieri forzati ma siamo talmente liberi che pensiamo con la nostra testa e allo stesso modo, io lo avevo previsto sono talmente spaventati che faranno di tutto pur di distogliere l'attenzione della gente, si autoattenteranno e diranno che bisogna stare vicini allo stato per reprimere il terrorismo che probabilmente loro stessi creano, almeno questo è quello che appare ai miei occhi, ciao e buon lavoro a tutti.

Luca Medici 14.05.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori