Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

MA CHE BELLA GIORNATA!


Monti_tensioni_sociali.jpg
"Notizie di stamattina: la Borsa è in picchiata, lo spread a 430, il debito pubblico è aumentato a marzo a 1.946 Miliardi (a febbraio era 1.928), la benzina non ci costava così cara dal 1983 (+20,9), l'inflazione ci dicono, è al 3,3 e i beni di acquisto con maggior frequenza (quelli per non morire di fame) in aumento del 4,7% (più dell'inflazione), su tutto questo incombono due provvedimenti presi dal Rigor Montis che appunto procureranno il De Profundis finale: l'IMU (detta anche Io Mi Uccido se devo pagarla) e l'aumento di due punti percentuali di IVA (detta anche Io Vi Ammazzo). Diciamo che è un bollettino che prefigura una Guerra Civile? Chissà, ne riparliamo dopo gli Europei di calcio. così va l'Italia". Gianni B.

14 Mag 2012, 12:30 | Scrivi | Commenti (227) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

sono un medici italo iraniano ero sicuro che una volta eletti eravate nulli ma nulli
la moglie di Grillo e iraniana ...mi dispiace per lei
avete qualgue deputato o senatore di origine straniera,,? nn credo

ali bassiri gharb 25.07.13 09:50| 
 |
Rispondi al commento

i soliti giochi di prestigio ti fanno credere una cosa e poi ne hanno gia' fatta un'altra,e come sempre tutti felici e contenti

gimmy young, S.Domingo Commentatore certificato 16.05.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

FOLLE E' CHI CONTINUA A AFRE SEMPRE LE STESSE COSE PENSANDO DI OTTENERE RISULTATI DIVERSI.
NON E' MIA E ' DI EINSTEIN,MA I NOSTRI "GOVERNANTI" NON SE NE RENDONO CONTO,SONO COMPLETAMENTE FOLLI.

Greta Righini 16.05.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

So che può sembrare un pò semplicistica la cosa ma nella disinformazione imperante in italia non sapendo come muovermi ho fatto il conto della serva. Provate a farvi fare le simulazioni dll'IMU dai vs. commercialisti. Sembra che in rapporto all'ICI pagheremo tranquillamente da 3 a 4 volte quanto pagato l'anno scorso. Qualcuno provi a fare le sue verifiche e confermare se è vero oppure dite se è il mio commercialista che ha sbagliato i calcoli.

Francesco Oddone 16.05.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento

Ieri a Ballarò Gasparri ha accennato che per la riforma sulla legge elettorale sarebbe consigliabile adottare il bipolarismo.
Sarebbe una decisione anti Movimento Cinque Stelle.
Il PD è al 24%, il Pdl al 19% ed il Movimento cinque stelle al 16,50%.
I grillini non faranno accordi con nessuno.
Il Pdl imbarcherà voti dall'Udc. Lo studio a tavolino è ben organizzato.
Eliminare le Cinque Stelle.
Credo che la riforma elettorale si debba fare ma per dare ai cittadini la possibilità di scelta diretta. Fare l'eventuale riforma consigliata da Gasparri sarebbe un'altra dimostrazione di furbizia e dittatura politica.
Spiego perchè ho voluto commentare quest'avvenimento.
Sono del parere che pur mantenendo la nostra indipendenza, dobbiamo provare ad unirci con tutti, associazioni e movimenti che viaggiano sulla nostra frequenza che hanno le nostre stesse idee. Che vogliono mandare a casa questi politicanti che hanno svenduto la nostra Italia al potere finanziario e monetario. Il 2013 sarà un confronto epocale. Non possiamo perdere l'appuntamento e ce la potremo fare solo se saremo uniti.
Non ho idea di quanti condividano questo pensiero, mi sento in dovere di farlo presente a tutti.
Vorrei sapere quello che pensate!!!!!!!!!!!
http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=NZzFi9BWKaI

maurizio a., matera Commentatore certificato 16.05.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

"Diciamo che è un bollettino che prefigura una Guerra Civile? Chissà, ne riparliamo dopo gli Europei di calcio. così va l'Italia". Gianni B."
Madonna mia quanto quoto questa affermazione.

Io mi sono rassegnato che fino a quando non ci saranno le elezioni monti farà quel caspio che gli pare (+ o -) ma almeno abbia la decenza di smetterla di essere un'ipocrita del cazzo e dire, equità/rigore/crescita, vada al diavolo non c'e niente di quello che profetizza.

Bradley 16.05.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Crisi e difficolta' le hanno sottolineate con l'ultimo governo tecnico...che schifo accorgersi che tutto quello che i meno tecnici si erano accorti da mesi si sono incredibilmente avverate. Chi pagherà'? sig Monti.....?... Siete pronti?....

Emanuele S., Capannoli (pi) Commentatore certificato 15.05.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Siamo allo sbando e questi str. ...di politici non se ne accorgono, continuano con le loro menate- per forza, chi guadagna 15mila 20,mila 30,mila euro al mese puo' mai capire chi ne guadagna 1000 o niente? ormai siamo in guerra e nessuno lo dice. credo che l'ora zero stia arrivando- e' dietro l'angolo. eppure continuano con gli sprechi- tutte le sere ne vedo molti da 10 milioni 20 milioni ecc. ma dove sono i colpevoli?? non si possono trovare? e i soldi perche' non li restituiscono se non terminano le opere? i nostri padri avevano un nemico visibile, tedeschi ecc. ma noi ? chi sono i nostri nemici? li abbiamo individuati? sono nascosti nell'ombra, nei meandri di questa burocrazia costruita ad arte- BASTA FINIAMOLA con questi ,.....,....

Lino Curci, Foggia Commentatore certificato 15.05.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

Sto vedendo Ballarò e sono sicuro senza ombra di dubbio che Gasbarri abbia subito la maledizione che alex drastico mandò a quello che gli rubò il motorino: "che il signore ti faccia sordo, muto ma non per sempre, che la voce ti venga sporadicamente per pochi secondi nei quali spari delle cazzate immani" forse era proprio lui che gli aveva rubati il motorino

Carlo R. Commentatore certificato 15.05.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Io penso che gran parte dei problemi che affliggono l'Italia potrebbe essere eliminata eliminando il denaro contante. Se tutti i pagamenti fossero fatti su supporto magnetico, on line e comunque tracciabili si darebbe un duro colpo:
-alla mafia
-alle tangenti
-al lavoro nero
-all'evasione fiscale
-alla prostituzione
-ALLA CORRUZIONE
-alle rapine
-ai sequestri di persona
-agli spacciatori
ecc ecc ecc ecc

tu che ne pensi caro beppe?

riccardo reccia, Linz Commentatore certificato 15.05.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=Oc28-g988U0&feature=related

Soluzione islandese alla crisi del debito spiegata da Oscar Giannino Radio 24

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 15.05.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

lo scopo di monti e di SALVARE IL CULO AI BANCHIERI E BASTA
tutto il resto e solo scuse per efettuare il salvataggio delle banche
e STOP
ci sono due possibilita
o fare come vuole monti
un forte rigore verso di noi e ...immunita ai banchieri e politici
in modo che le banche abbiano n mano piu soldi per potersi pagare i loro debiti ...CON I NOSTRI SOLDI

la seconda possibilita e ...fare esattamente l opposto
ma le banche e i...banchieri potrebbero fallire e i banchieri finire in galera per bancarotta
per salvare la banca lo stato dovrebbe nazionalizzarla
..ma in galera ci andrebbero lo stesso
le banche e lo stato hanno dei immobili rubati ai cittadini che DOVREBBERO VENDERE PER RECUPERARE E RIPARARE I LORO DEBITI ma da questo orecchio non ci sentono

l unica e di ..tagliarci l orecchio e di rimandarli a casa come ESODATI
e fargli esperimentare come e bello cercarsi un lavoro precario
vivere a 800 euro al mese
e mandarli in pensione a 70anni
con la minima
E
UNA DELLE POSSIBILITA PERCHE SUCCEDA
E DI VOTARE IL MOV 5 STELLE

stefano b., rovato Commentatore certificato 15.05.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

I professori del crepitalia
Forse tra qualche giorno, procedendo indefessamente e inesorabilmente la speculazione finanziaria sul nostro debito pubblico, sulla nostra inflazione, e sul diabolico risanamento del bilancio programmatoci da Frau Merkel e dal grande economista Monti, ci si sveglierà dall'abboffata di stupidaggini ammanniteci dai soloni istituzionali. Forse sarà troppo tardi, ma chissà che si possa quanto meno non sentire più le battute dell'astuto nient'affatto candido bocconiano, quali "salvitalia", "crescitalia", mentre continuando a soffocare i concittadini di tasse e balzelli atrocemente inutili e dannosi, sentirà egli, il premier, per intenderci, levarsi da tutti gli italiani il grido di insofferenza che qualifica la sua politica: "crepitalia"!

Mario Samele 15.05.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

L'incapacità di pseudo politici (governi precedenti) e tecnici (presunti a questo punto) è manifesta.

La massaia ha delle capacità mostruose al confronto.

Ma andate a casa tutti e vergognatevi.

---
Una chicca:
c'è un ASL affidata ad un generale dei Carabinieri che sta facendo miracoli. La prova ulteriore di una classe politica scadente e da spedire a casa velocemente.

---

Come si fa ad arrivare prima alle elezioni ?

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 15.05.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

non c'è più niente da comentare e/o indignarsi o quantomeno fare gli eroi sulle tasiere...siamo stanchi...non abbiamo più la forza di reagire...ci hanno succhiato anche il midollo...
il paese, ormai è marcio fino alle fondamenta...
BEPPE...fai scendere il popolo in tutte le piazze del paese...ma non per far comizi....I tiranni se ne sbattono delle indignazioni........mandiamoli in default... il popolo non ha più niente da perdere...è alla fame e nella disperazione...

mimmo roselli, vercelli Commentatore certificato 15.05.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lo spred,e solo un modo per dire che affidano ai numeri,numeri gestiti da mercenari e infami, la vita di milioni di persone!
l'economia va riformata,così come va riformata la politica!! in europa,specie in italia.. l'economia va gestita da chi la fa girare,(il popolo)
la politica va gestita da chi è politica (il popolo)
non mi spiego perché dobbiamo pagare fino ad indebitarci persone come monti,e i suoi simili?

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 15.05.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

cf. G. Mammarella-P. Cacace: Storia e politica dell'Unione Europea (1926-2003), Laterza editore, seconda edizione 2004. Il libro che mi ha cambiato la vita. Da paura!!! profetico perfino...ve lo consiglio. Si legge bene e dice robe che da ragazzino non potevo capire... altro che Europa!!!

Joseph B., formigine Commentatore certificato 15.05.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

allora! sono andato a rileggere le cronache dell'83.. stesso casino di oggi, uguale e solo la Francia post De gaulle con la schiena diritta contro le bande bassotti statunitensi delle banche invasive. la UE è davvero la cenerentola e la servetta delle banche americane e se fallirà la JP Morgan ci darà un altro panino marrone da ... mangiare fino all'ultima briciola e saremo fuori dalla crisi solo ''QUUUUANDO VELO DIRO'IO ....' ma non è Jucas a dire così ma il peluche presidente Obamone. vogliamo scommetetre?

Joseph B., formigine Commentatore certificato 15.05.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Sono nuovo del forum e comincio a sperare e a credere che il movimento
possa portare a cambiare qualcosa nel nostro paese.
Penso comunque che la lotta alla mala politica sia più impegnativa di
quanto molti credano anche all'interno del movimento.
L'eliminazione degli sprechi all'interno dei Ministeri, l'azzeramento dei
finanziamenti pubblici ai partiti, il taglio delle indennità dei
parlamentari ecc. ecc. ecc. (tutte cose buone e giuste se venissero
attuate), sono solo una piccola cosa... la ciccia sta altrove.
Personalmente penso che il debito italiano abbia iniziato ad andare fuori
controllo con l'attivazione delle Regioni.
Il fallimento totale del regionalismo (pensiamo alla gestione della sanità
nel nostro paese) e delle autonomie territoriali in generale e dissesto
finanziario del Paese sono due facce della stessa medaglia.
Dopo l'orrenda riforma costituzionale del 2001 la politica ha fatto poi
delle Regioni enti dotati di autonomia politica ancora maggiore e quindi
praticamente fuori controllo per lo Stato centrale (e come le tagli le
spese della politica a livello delle Regioni!!!).
Ragazzi il lavoro è davvero duro, bisogna sconfiggere un mostro giuridico
che la politica si è inventato per autoalimentarsi, rivedendo le norme
costituzionali ovviamente...

carmelo p., cosenza Commentatore certificato 15.05.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

L'idea di fondo di questa Europa sembra essere quella burocratica. Evidentemente non è l'Europa dei popoli intrisa di Umanesimo che ci eravamo immaginati ma un neomedioevo economico fatto di feudi burocratici. La risposta di Monti non può essere affidata alla crescita perchè questa volta sarebbe proprio come affidarla al vento. Il problema è che quelli come Monti ragionano con il mettersi in sicurezza per se stessi e lasciare poi che gli altri si arrangino con la speranza di un futuro migliore. Quelli che ce l'hanno fatta sono diventati coloro che sono riusciti ad abbarbicarsi al diritto di pigliare denaro pubblico e coloro che non ce la fanno sono diventati coloro che non possono evitare di pagare i balzelli onerosi imposti dallo Stato! Come si fa ad andare avanti così? Il diritto alla casa, al lavoro, l'aiuto alla famiglia, il diritto allo studio, ...sono diventati scuse per pigliare soldi pubblici. E' paradossale che le tasse si paghino per i servizi e poi chi dovrebbe elargire servizi ci prenda per il culo dicendo che non ha risorse per offrirceli! Non è più una questione di efficienza e non serve il brunetta o il berlusconi di turno per risolvere i problemi. E' una questione di mentalità radicata nel Paese, si tratta di un modo di pensare di un modo di imbrogliare di un modo di celarsi dietro alle parole, di manipolare frasi e obblighi per potersi arrogare il diritto di pigliare soldi. C'è gente in questo Paese che prende 5000 euro al mese come assessore e poi ci piglia in giro dicendo che non può offrire servizi perchè mancano gli stanziamenti! Prendiamo lo stipendio di assessore e utilizziamolo per i servizi, sarebbe la risposta più logica, e invece no....

mario mario Commentatore certificato 15.05.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Come mi spiace non sentire più Bea alla radio. Era un appuntamento fisso alle ore 12,45.

Crocetta M., Torino Commentatore certificato 15.05.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego di dare risalto al fatto che ieri 14 maggio alla camera erano presenti solo 20 deputati
si discuteva sui tagli ai partiti. 590 bastardi assenti.Fonte:
http://www.agoravox.it/Camera-solo-20-presenti-su-610-Si.html

Savino m., bari Commentatore certificato 15.05.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Va bene parlare di abolizione dei privilegi della casta, ma limitarci a romperci il capo solo su questo argomento non può bastare.
Ora è il momento di creare una rete a livello europeo, e perchè no, mondiale per ridimensionare la finanza, per rendere queste persone inoffensive. In francia il popolo vota un presidente non gradito agli investitori e gli italiani pagano di puù il loro debito pubblico; in Grecia non ci stanno a farsi strozzare e gli italiani pagano di più il loro debito pubblico. Ma che cxxxo di senso ha? Chi sono questi signori? Cos'hanno per decidere le sorti di civiltà intere? Hanno i soldi, o meglio la carta stampata? Anzi oggi non si usa più la carta stampata, hanno i bit dei loro computer, sono ricchi di bit. E per i loro bit noi facciamo la fame? Loro non hanno regole, devono solo lucrare, noi se non rispettiamo le regole andiamo sotto i ponti oppure possiamo suicidarci.
Una volta al valore della carta stampata corrispondeva un controvalore aureo, oggi no: è tutta pura fantasia! Dobbiamo reintrodurre un controvalore al denaro e questo deve essere rappresentato dalle risorse della Terra, le uniche che possono imporre limiti di sviluppo e benessere dell'umanità.Ora ci stiamo scannando per niente, per la carta stampata, per i valori inventati. Cosa succederà quando ci renderemo conto che dovevamo investire, risparmiare e redistribuire le risorse come l'acqua, l'aria, le materie prime al posto della carta stampata?
La gente che fa soldi con i soldi, senza versare una goccia di sudore, utilizzando la popolazione come strumento di crescita del loro capitale va ridimensionata. Se loro vogliono giocare a monopoli che facciano pure ma che non rompano il cxxxo a noi.

gabriele coscarella 15.05.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

coraggio!!!!! vai avnti!!!! non so dirti altro.
Sono d'accordo che gli attivisti non vadano in TV per confronti, perchè i "nostri " politici sono dei "MARPIONI",FALSI E SANNO COME MISCHIARE LE CARTE.vOI, QUANDO AVRETE FATTI DA DIMOSTRARE QUELLI SARANNO I CONFRONTI IMBATTIBILI!!!!.Fino allora meglio evitarli.Coraggio io vi sosterrò come posso.
Catello

catello acanfora 15.05.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono un ex artigiano,ad ottobre ho dovuto chiudere l'attività per problemi di salute che si protraevano da anni.
Sono stato riconosciuto invalido(senza pensione)a causa di una malattia autoimmune.
Ho circa 30000 euro di residuo di mutuo artigiano,ho chiesto alla banca di poterlo pagare in dieci anni invece che due ed è un anno che andiamo avanti tra documenti e scartofie,intanto gli interessi aumentano e le spese pure.
Ho un debito con Equitalia che secondo i loro calcoli è arrivato a 75000 euro e che, sempre secondo loro, mi possono rateizzare in 72 rate, il che fa più di mille euro al mese che, sommati al mutuo di prima, porta ad una spesa di 1500 euro al mese.Tenendo conto che in quattro viviamo con i 1500 euro circa al mese che guadagna mia moglie,non so proprio come pensare di continuare a vivere non solo io ma neanche mia moglie e i miei figli.

Aloia Mauro 15.05.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo alla frutta,anzi anche oltre siamo sulla strada del non ritorno!

alfonso m., soliera modena Commentatore certificato 15.05.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CAPISCO PERCHE CHI DENUNCIA LE MALEFATTE DI PRENDITORI E SACCHEGGIATORI DEL PAESE PERDE IL POSTO DI LAVORO SECONDO ME L'AUTISTA DEL TROTA DOVEVA ESSERE PREMIATO DAL MINISTRO MONTI O IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA.IL NOSTRO MOTTO NON CI FACCIAMO TOGLIERE QUELLO CHE ABBIAMO CONQUISTATO CON LE LOTTE SINDACALI E NON ABIATE PAURA DI DENUNCIARE I MALFATTORI I PRENDITORI E I SACCHEGGIATORI IL FUTURO SINDACO DI ROMA COLUI CHE ASCOLTERA'IL POPOLO ROMANO E POI IL NUMERO DI PRONTO INTERVENTO MUNICIPALE.

silvio pronti 15.05.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Da L'Articolo di oggi su Corsera di S. Rizzo:
"
E poi c'è Palazzo Chigi. Nell' annus horribilis del pubblico impiego, mentre scattava quel giro di vite senza precedenti, era l'unico posto dove paghe e dipendenti continuavano ad aumentare a ritmi forsennati. Alla presidenza del Consiglio dei ministri, nel 2010, si spendevano per gli stipendi al personale 198 milioni e 700 mila euro: l'11,2% in più in un solo anno. Depurando la cifra degli arretrati, si arriva addirittura al 15,5%. Semplicemente pazzesco l'aumento dell'esborso per le retribuzioni dirigenziali, cresciuto del 20%. Con punte astronomiche del 35,5% e del 57% rispettivamente per i dirigenti di prima e seconda fascia a tempo determinato. Il tutto mentre anche il numero dei cedolini saliva senza sosta. Alla fine dell'anno raggiungeva le 2.543 unità con un aumento del 7%, che toccava l'8,9% considerando il solo personale non dirigente. Motivo, la stabilizzazione di ben 142 precari.
Com'è possibile che questo sia accaduto nonostante il blocco delle buste paga di tutti i dipendenti pubblici? Elementare: «Incrementando gli addetti della Protezione civile ed estendendo l'applicazione dei contratti collettivi del comparto al personale trasferito alla presidenza del Consiglio», fra cui «gli addetti alla segreteria tecnica del Cipe» e quelli «in servizio presso il dipartimento del Turismo e dello sport», spiega la relazione della Corte dei conti. Nella quale si sottolinea come nel 2010 siano state finalmente considerate in quella voce di spesa anche le retribuzioni dei collaboratori dei politici, estranei alla pubblica amministrazione."
Cosa ci può fare ancora sperare di essere consapevoli del porco comodo del sistema partitico attuale? Che Fare? Rassegnazione e demenza, ciò che vogliono.........

Cosimo 15.05.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Non hanno neppure avuto la DIGNITA' di ridursi i loro proventi statali da 20.000 e passa euro al mese, mentre la gente è disperata! E questi sono i Nostri Presidenti della Repubblica, Presidenti del Consiglio, Onorevoli Ministri e Professori! VERGOGNATEVI! .... e ci venite a parlare di lotta al terrorismo,...... di preoccupazioni! .. siete preoccupati... ma non siete preoccupati dei poveretti che si siucidano o sono disperati... quelli..la colpa non è vostra!... certo, giusto!

Carlo Pandolfini 15.05.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Grecia:...nulla di fatto per dar vita ad un esecutivo "tecnico"(solo un pazzo poteva sperare in questa soluzione)andrà alle elezioni..finalmente il popolo Greco deciderà di che morte morire!!sono sicuro che l'uscita dall'euro di ATENE avverrà senza tutti quei pericoli paventati dalla falsa informazione..anzi ne uscirà più rafforzata di prima perchè si libererà del guinzaglio!.
Ci sono altri paesi extra ue pronti ad aiutarli..come la Russia..sta ora al popolo scegliere se liberarsi dalle catene della BCE-FMI-UE..c'è un vecchio saggio che dice:
nella vita si può perdere tutto l'auto,la casa, i soldi,il lavoro...ma non bisogna mai perdere il coraggio!

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.05.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Io sto per gettare la spugna..
Ho smesso di mandare il CV alle aziende, tanto nessuno ti risponde, nonostante la mia specializzazione e la massiccia formazione che ho fatto negli ultimi mesi.
Il rapporto è 30 a 1, 30 cv inviati, 1 colloquio ottenuto.
Basta, mi arrendo, con 28 anni di onesto lavoro ed esperienza alle spalle, di cui 18 nella stessa azienda ormai chiusa, mi arrendo.
L'unico conforto che ho è venire qui è condividere 2 parole con qualcuno di voi, altrimenti non accenderei nemmeno piu il pc.
Sto perdendo la forza di lottare, non riesco nemmeno piu a vivere serenamente con la mia famiglia, ho uno splendido bambino di 9 anni.
Io non so che cosa farò.

Un abbraccio a tutti e a Beppe.

marco m5s 15.05.12 15:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al popolo normale lo Spread interessa poco, interessa molto di più il lavoro. Fino a quando assisteremmo alle delocalizzazioni sempre più massicce delle fabbriche europee e italiane nella fattispecie, vedi Fiat in Serbia e Romania, la crisi occidentale non finirà.

E' inutile che continuino a prenderci per i fondelli, dando la colpa all'articolo 18,

qualsiasi imprenditore che paga un operaio Serbo 5 volte meno di uno italiano, se ne frega dell'art. 18, va a investire in Serbia.

Quando si riunisce il G8 o G20 dovrebbero fare delle leggi che tutelino gli operai di qualsiasi nazione occidentale. La Fiat è italiana, bene deve produrre in Italia, con agevolazioni da parte dello stato. Renault è frantese, deve produrre in Francia... e così via...

Solo con questo tipo di cambiamenti la crisi passerà, altrimenti arriveremo a mendicare....o a fare la rivoluzione.

Roberto A., Palermo Commentatore certificato 15.05.12 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Bla..bla...bla...crescita...crescita...spread BTP/BUND..435....stiamo marciando a tappe forzate verso quota 500...
Comunque vada a finire in Grecia ormai la "farsa dell'euro" è finita...e questo l'hanno già capito da qualche giorno tutti e in tutto il pianeta!!ahhh!
E questi insistono con le riunioni all'ecofin..(l'abc vuole che monti riferisca in parlamento..si maramao...ahhh)ricomincia il teatrino come questa estate...La Grecia che se ne sta sulla soglia della porta dell'europa.."che faccio esco o rimango?..ehhh)..in questa tragicomica aumentano le fughe da un europa che ha la solidità economica come quella delle fish da gioco...
Bel mi Beppe....che amarezza...

roby f., Livorno Commentatore certificato 15.05.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Torniamo alle forme di baratto e sconfiggeremo quel capitalismo che in fondo nulla ha a che vedere con il vero capitalismo, quello fatto anche di etica.
Un vecchio proverbio degli Indiani Creek diceva pressapoco così : Solo quando l'ultimo fiume sarà prosciugato, solo quando l'ultimo albero sarà tagliato, solo quando l'ultimo animale sarà ucciso, solo allora capirai che il denaro non si può mangiare.

Ma questo non ci appartiene, perchè la stragarande maggioranza degli essere umani, vive il presente nella maniera più fine a se stessa.
Lasciare qualcosa di buono a chi verrà è il dono più bello che possiamo fare a noi stessi.
Graz

Graziano L., Bergamo Commentatore certificato 15.05.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Quindi se ,dopo i politici ladroni (ora mi denunceranno per vilipendio,terrorismo ecc.ecc.), i tecnici del cazzo non riescono a diminuire il debito pubblico tutti i sacrifici richiesti a cosa servono?siamo come un piccolo imprenditore in mano agli usurai,paghiamo ogni mese gli interessi senza mai restituire il debito.Bisogna prendere il coraggio a due mani e spazzare via politici,tecnici e cortigiani e chiedere un concordato agli investitori/speculatori per quello che avanzano,fatti i dovuti conti che le banche di soldi ne hanno incassati a iosa.Poi la storia con cui ci vogliono tenere per le palle che si rischia di non pagare più le pensioni e gli stipendi (in islanda non è successo)si fottano chi ci perderà di più sono i summenzionati,e in ogni caso vale la pena di vivere fra paure,suicidi,incertezze e predicatori che ogni giorno ci vessano,ci terrorizzano e ci prendono in giro come al tempo delle crociate?meglio mandarli a fare in culo e rischiare ,succeda quel che succeda.

gianlugi d. Commentatore certificato 15.05.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che razza di Paese è questo? Moody’s taglia il rating alle nostre banche e queste gridano ad “un’aggressione all’Italia, alle sue imprese, alle sue famiglie, ai suoi cittadini” (adesso si svegliano?), mentre i nostri politici invocano la creazione di un’agenzia di rating europea. Come se questa potesse risolvere i nostri mali. Sono solo miopi o in malafede?
Le banche sono diventate l’ultimo baluardo dell’italianità, da difendere ad ogni costo.
I vari Casini, Bersani ecc non capiscono che il problema è il troppo potere che si è lasciato ai mercati, che fanno il bello ed il cattivo tempo e decidono del destino degli Stati infischiandosene delle più basilari regole democratiche?
Siamo in guerra, penso sia chiaro. E se questa politica schiava della finanza non rialzerà la testa abbiamo già perso.

Mario R. Commentatore certificato 15.05.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Bel discorso quello di Vegas, presidente Consob, ieri:


Vegas si è dimenticato di dire solo una cosa: che i debiti contratti dagli "innovatori finanziari", che a casa mia si chiamano cialtroni speculatori, vanno RIPAGATI DA CHI LI HA FATTI!!

Non hanno tutti i soldi?

Iniziamo a confiscargli tutto il possbile, e poi ai lavori sociali perenni...

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 15.05.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Troppi italiani esenti dai ticket sanitari ed ecco che il vecchio modello va cambiato.

Lo annuncia senza mezzi termini il ministero della salute in persona, che, dal 2013, mira a introdurre un nuovo sistema a franchigia.

La proposta formale di rinnovamento non è ancora sul tavolo, ma giungerà presto come annunciato dal ministro della salute, Renato Balduzzi: il
Il sistema, ha sottolineato il ministro, «risolverebbe il problema delle esenzioni non legate al reddito» e risponderebbe ai criteri di «trasparenza, equità e tendenziale omogeneità».

Ma in cosa consiste esattamente questa variante pensate dall'Agenas, l'Agenzia dei servizi sanitari regionali del ministero? Il limite di spesa verrà calcolato in base a uno studio dell’agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, l’ipotesi è di fissare, in base al reddito Isee, la soglia al 3 per mille del reddito lordo. Al 3 per mille un pensionato con 10 mila euro pagherebbe i primi 30 euro di spesa sanitaria, poi più nulla. Un lavoratore con 40 mila euro paga 120 euro, un professionista con 100 mila euro di reddito fino a 300 euro.

La franchigia verrebbe azzerata ogni dodici mesi, sarà la tessera sanitaria a tenere i “conti” delle transazioni. Gli uomini al lavoro per conto del Ministro pensano anche di modulare il reddito in base al numero dei componenti della famiglia, alla presenza di anziani e disabili.

Niente più vantaggi per chi guadagna meno di 36 mila euro, o per i malati cronici e gli invalidi.

Resta, come ipotesi, anche quella di scalare dalla quota a carico dell'assistito parte delle spese sostenute privatamente.

L’obbiettivo è non far fuggire chi ha i soldi per farlo verso la sanità pubblica. Ovviamente la franchigia è un’idea del governo, poi verrà il confronto con le regioni. A rischio, in questa

alpa mim 15.05.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

penso che la democrazia così come l'abbiamo capita ed intesa noi sia di fatto in agonia e l'estrema unzione la stia somministrando il Prof.Monti;bisogna comprendere che il seppur nobile tentativo inizito 60 anni fa ha generato una classe politica e dirigenziale di "mezze tacche"ocoorre ,oggi ed in tempi come questi una serie di doti assolutamente mancanti coraggio ,un pò di sano estremismo e decisione sopra ogni dubbio.penso che queste caratteristiche portino in dote coerenza lealtà e principi.
non si può stare a guardere la germania che cresce nel Pil quasi a doppia cifra mentre l'italia,la Francia,il Portogallo ,la Spagna si spengono piano piano (e neanche tanto piano)e vi domando chi sono i competitori europei per il commercio Mondiale della Germania? Primo L'Italia al pari della Francia poi le altre nazioni.
altra domanda Oggi chi comanda l'italia ? La Risposta è la Germania .e che interesse ha la Germania ?di indebolire sempre più il suop Primo competitore mondiale cioe noi ,ora la sigora passera alla Francia Che si è gia ginuflessa col suo nuovo Premier alla volontà del Raich.
Si Chiaro che le colpe sono e rimangono esclusivamente nostre come nazione perche la classe dirigente espressa è figlia del nostro disinteresse ed alla attenzione al "proprio Paricolare "come diceva il Guicciardini,mai io dico e li condivido le espressioni del vostro Beppe Grillo,ci hanno levato tutto,tutto ,ma ricordatevi che siamo una grande popolo e la dignità non la può togliere nessuno solo noi stessi possiamo perderla e sono convinto che non piegheremo ancora per molto la testa ,basta.
La Dignità E la speranza non possono e non devono togliercela.uniamo l'indignazione controllando la rabbia e diciamo a questa Europa di soldi facili e solo scritti su un terminale (perche gli unici soldi veri,di carta,reali sono i cento euro che spendete per la spesa )e senza alcun valore che siamo un popolo da rispettare che trppe volte abbiamo piegato al testa e non la voglaimo più piegare.

maurizio asaro 15.05.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Che questa classe politica decaderà con le buone o con le cattive ne sono convinto.Ma ciò che mi darebbe più fastidio e sapere che questi manigoldi dopo anni di ruberie se la vadano a spassare in qualche paradiso fischale con i nostri soldi.. Io come milioni di ITALIANI ogni giorno a stringere sempre di più la cinghia e questi fantocci si portano a casa ogni mese dai 15000 euro in sù.. molto in sù.Spero che si riesca a bloccargli tutti i beni come si fa per i mafiosi.A mio avviso questo dovrebbe essere un primo obbiettivo di programma del m5s che servirà da monito per le generazioni future!

Roberto C., udine Commentatore certificato 15.05.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

Le notizie economiche messe in un certo modo hanno certi effetti "manovrati".
Lo spread? E chi sapeva che esistesse?
Ci serve davvero saperlo tutti i santi giorni?
Il crollo della borsa? A chi serve la conferma quotidiana?
Tutti a mettere sotto i riflettori i fatti negativi.
Ma a chi e a cosa serve?
Manovre, anche queste.

Piero Donati 15.05.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Moody boccia 26 banche itailane .

http://en.trend.az/capital/business/2025779.html

Che cosa e' piu' importante la salvezza delle banche o il benessere dei cittadini ? Facciamo i conti . Ora anche il giornale " la Repubblica " ammette che non ci sara' crescita per anni .......

Facciamo i conti . 2000 miliardi di debito con l'interesse di 70 o 80 milardi all'anno . per pagare totalmente il debito ripagando 50 miliardi all'anno piu' dell;interesse ci vorranno 40 ANNI !
Quaranta anni di depressione economica per salvare le banche ZOMBIE ? Ma chi e' piu' importante il benessere dei cittadini o salvare le banche private ?
Informatevi su cio' che successe in Islanda negli scorsi anni .
Dopo quattro anni l'economia Islandese si sta' riprendendo .
I cittadini non devono fare sacrifici per salvare il sistema economico fallimentare dove tutto e' truccato dal valore delle azioni delle banche al valore sul mercato del petrolio , del gas e ogni risorsa necessaria . Io sono per la bancarotta dll'Italia e per mandare A FA......... l'Unione Europea dei non eletti come Van Rampuy , Ashton ,Barroso e compagnia bella . Quella gente non rappresenta ne' me ne 'voi ma i Bilderberg e i multinazionali .
Un altro esempio di politiche e regole idiote . Sembra chi produce piu' latte della quota assegnata dovra' pagare una multa alla EU . Con tanta fame che c'e' nel mondo , per me questa regola e'assolutamete stupida . ABBASSO l'UNIONE EUROPEA

Pietro Donato 15.05.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per riformare e salvare l'Italia serve una politica estera ed economica che non sia ridicola come quella delle sparate in stile Lega. Con più Europa, rispetto dei patti e del debito (poi si può pensare di riformare la stessa Europa) allora ci saranno investimenti esteri, sostegno in caso di crisi e crescita. Qualcuno pensa davvero che USA, Germania o Francia abbiano più capacità di noi di ripagare il loro enorme debito sovrano? Sono soltanto più credibili di un Paese come il nostro che sta smettendo di funzionare ad ogni livello, prima solo a livello politico, ora economico e sociale. Il M5S sarà il primo partito e riformerà l'Europa se non si perderà in utopie da Città del Sole o in riedizioni nostalgiche di sogni rivoluzionari. La rivoluzione c'è già stata è la rete: si tratta di applicare i valori che ha creato alla società e alla moderna democrazia.

Peter Amico 15.05.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

basta suicidi!!! non si può morire per il lavoro!!! non si può morire perchè il paese ci ha ormai ci hanno spremuto ogni goccia di sangue e in più pretende da NOI altri sacrifici.
Sono contrario al taglio dello stipendio dei politici sono favorevole al loro taglio completo. Credo che avere una classe di 100 politici possa fare lo stesso lavoro che oggi fanno in più di 600!!!!!
Perdonate lo sfogo ma sto per esplodere.

Nicola Zotti, Bergamo Commentatore certificato 15.05.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!
NON SUICIDATEVI! NON SUICIDATEVI!

BASTA PERDIO!


marco m5s 15.05.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

è assurdo cio che han fatto i nostri politici dx + sx han raddoppiato i valori delle aziende han mantenuto i nostri stipendi al livello da fame ci stanno tassando e svendendo le nostre industrie si permettono pensioni di lusso da ministri e senatori ( le quali non dovrebbero esistere dovrebbe essere un onore stare li) grazie al terrorismo che stanno facendo svalutano ancora la nostar borsa per permettere entrata dei nuovi investitori usurpano i nostri dirittti calpestando il referendum che toglieva finanziamenti hai partiti , ora altre spese per altro referendum ma siamo pazzi ??? sacrifici chiede Monti ha ragione abbassiamo tutte le pensioni ad un max di € 5000,00 mensili e togliamo senatori a vita e tagliamo stipendi dei ministri a 3000,00 e mandiamoli a casa dopo 5 anni e non permettiamo la pensione di reversibilità , la pensione deve provenire da lavoro dipendente non da incarico ministeriale da incarico si prende un gettone solo per il tempo che si sta li basta caliamo i partiti del 97% i politici del 78% facilmente saniamo il debito in meno di 1 anno e mezzo come puo un essere pretendere di chiedere sacrifici ad un popolo quando lui al mese intasca 70mila euro puliti VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA E LA PERSONA CHE SI è DIMOSTRATA NON ATTENDIBILE è IL NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA CHE DELUSIONE

Luigi FORTEZZA 15.05.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

E bello vedere che suscito tanta rabbia! c'e un pizzico di razzizmo nei vostri commenti,,, Complimenti! fa parte del Grillomania.....o del Grillismo.....Chiedete al vostro comico di scrivere un libro....e intitolarlo IL MANIFESTO DI GRILLO cosi i concetti saranno ben chiari.
In mancanza di figure politiche valide non bisogna creare un simbolo....é deleterio per la politica e per la società
il solito medico iraniano

ali bassiri gharb 15.05.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La linea di Grillo, che dice tantissime cose giuste, è sulla parte che riguarda l'Euro e il debito pubblico incondivisibile. Grillo sbaglia alla grande, in specie quando afferma che si può non onorare il debito. Vi immaginate l'Italia nel contesto globale con la liretta e i 4.000.000 di miliardi di lire di debito (se ho fatto bene di conto)? Non dopo 2 mesi, ma "contestualmente" non si pagherebbero più nessuna pensione e nessuno stipendio a nessuno. E nessuno darebbe più una lira in prestito, neanche a cercarla in ogni dove del mondo. In quanto alla possibilità di crescita, l'Italia ne avrebbe, comunque, zero con i cervelli che già fuggono all'estero e la bassa manovalanza che ci si riversa addosso dall'Africa e non solo. Non è un caso che non cresciamo, se non pochissimo, da almeno 15 anni. Anche le opere pubbliche e le infrastrutture non sono un volano, dando respiro alle sole imprese delle varie cricche che, lavorando in grandissima parte in nero, utilizzano manodopera straniera che fa poi defluire verso i loro paesi d'origine il denaro guadagnato. Noi siamo messi proprio male, non c'è che dire. Solo una cosa non mi spiego: i tedeschi puniscono col voto la Merkel che domina in Europa e ha portato la Germania alla più grande crescita e alla minore disoccupazione della sua storia, pure con bassa inflazione che, per loro è il massimo. Come se Hitler, dopo aver vinto la II guerra mondiale e conquistata l'Europa e la Russia venisse sfiduciato. Saranno crucchi?

Chiara Mente Commentatore certificato 15.05.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi viene da pensare che il calcio sia un po come il circo massimo per i romani: date al popolo panem et circenses e staranno buoni buoni!
noi però siamo peggio degli antichi romani, ci basta il circenses, il panem sta sparendo dalle nostre tavole!!

E. A., Treviso Commentatore certificato 15.05.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento

ieri Giuliano Ferrara ha stroncato preventivamente Saviano prima che andasse in onda e lui: «Non rispondo a Ferrara perchè non ho stima di lui».
Bravo Saviano, i tromboni pagati non meritano risposta.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 15.05.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MONTI, LO SA PERCHè LA GENTE SI SUICIDA?
PERCHè NON HA NE PIU LACRIME NE PIU SANGUE, CARO PROFESSORE.

FERMIAMO QUESTA STRAGE.

marco m5s 15.05.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

SIG PRESIDENTE DEL CONSIGLIO:

La situazione socio-economica del paese le è BEN CHIARA, non occorre che io mi dilunghi su tasso di disoccupazione, delle imprese in crisi, suicidi, eccetera.
Siccome i benefici della sua manovra "lacrime e sangue" se mai ce ne fossero, non si vedono, e probabilmente a mio avviso non si vedranno mai, anzi, temo il contrario, la invito a riflettere profondamente su quanto sta accadendo nel nostro paese.
Le lacrime sono quelle dei disoccupati e di quelli che a breve perderanno il lavoro, con tutto quello che ne consegue a livello economico e sociale per l' intero paese, con giovani e famiglie distrutte per sempre.
Il sangue lo vediamo tutti i giorni, è quello della gente che si suicida.

COME PERMETTE LEI CHE IN UN PAESE COME IL NOSTRO ACCADA QUESTO?
LA SETTIMA POTENZA INDUSTRIALE RIDOTTA A PEZZA DA PIEDI DELL' EUROPA, PARAGONATA A PAESI COME LA GRECIA?
COME PERMETTE CHE LA DISOCCUPAZIONE SALGA A LIVELLI INCONTROLLATI CON LE CONSEGUENZE DEVASTANTI CHE QUESTO COMPORTERà?
DIA UNA SVOLTA DECISA ALLA POLITICA SUL WELFARE, E SE NON POTETE CREARE OCCUPAZIONE O FARE RIENTRARE LE AZIENDE CHE SONO "FUGGITE" ALL' ESTERO, PRENDA IN CONSIDERAZIONE UN REDDITO DI CITTADINANZA COME ALTRI STATI EUROPEI GIà HANNO, UTILIZZANDO AL MEGLIO I SOLDI RISPARMIATI CON I TAGLI AGLI SPRECHI.
INVECE DI PARLARE DI ESERCITO E DI ESCALATION DEL TERRORISMO, SI AIUTI LA GENTE IN CRISI, ALTRIMENTI TEMO, CARO SIG PRESIDENTE, CHE PRIMA O POI LE CONSEGUENZE SARANNO INCONTROLLATE E INCONTROLLABILI.
NOI TEMIAMO PER IL FUTURO E LE VITE DEI NOSTRI FIGLI, A QUESTO PUNTO NON è FOLLE PENSARLO.
VUOLE UN CONSIGLIO, IL PRIMO CHE MI VIENE IN MENTE?
DETASSI LE IMPRESE CHE PRODUCONO IN ITALIA LO STESSO PRODOTTO CHE ALTRE IMPRESE ITALIANE PRODUCONO ALL' ESTERO, ALTRO CHE PARLARE DI ARTICOLO 18.

RIFLETTA PROFESSORE, SI STA FACENDO CARICO DI IMMENSE RESPONSABILITà..

marco m5s 15.05.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIAGLIESE (VERBANIA), 14 MAG - Un imprenditore milanese si è ucciso sparandosi un colpo di pistola alla testa nella sua auto.


AVANTI UN ALTRO!

bruno-bassi 15.05.12 02:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui stiamo per vedere la seconda grande depressione,ma questa volta pilotata.qui è ora che nei parlamenti e al''parlamento europeo''vadano nuovi movimenti,nuove idee.la grande finanza adesso ci tiene sotto scacco,ha cominciato la terza guerra mondiale che ormai non si fà più con le armi ma distruggendo l'economia di un paese.la finanza minaccia perchè prima si è mangiata tutto,anche l'osso,e adesso vuole salvarsi speculando sui debiti degli stati,e quindi mandare tutti nella merda,avvalendosi,in italia e in grecia dei tecnocrati,e negli altri stati europei dei partiti al potere costretti a fare le politiche economiche che loro impongo.ma non hanno capito che si corre il rischio di fare incazzare tutti e le conseguenze storiche,come sappiamo,sono disastrose.l'evidenza di quanto la finanza è vorace,e che quando ci sono cambiamenti politici in un paese,le borse crollano,aumentano gli interessi sui titoli di stato e il debito aumento e la recessione comincia la sua picchiata.qui è ora che gli stati si riprendano tutto ciò che gli è stato rubato,che siano loro a decidere le loro politiche economiche.le banche che hanno provocato la crisi finanziaria devono essere nazionalizzate e date in mano allo stato,che siamo tutti noi.se non muore la pseudoeuropa in mano alla finanza e non nasce un europa politica autorevole,che lavori per il bene dei popoli europei,e che dia voce ai cittadini e non alle banche,qui crolla tutto.

Francesco S., Gravina in Puglia Commentatore certificato 15.05.12 01:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un governo di dementi che altro potrebbe combinare.

The Jackal 15.05.12 00:57| 
 |
Rispondi al commento

E' brutto dire quello che sto per dire..
Ma perchè sono stato messo al mondo per soffrire in questa società ipocrita ??
Penso che la vita è una cosa meravigliosa, ma questa non lo è !! Quale società civile pensa solo ed esclusivamente al dio denaro !! ma la vita che cosè !! forse io non ho capito un tubo ( per non dire cazzo!! ), Ho 42 anni una moglie e 2 figli dei debiti .. ma non ho futuro, anzi l'ho, e si chiama dare allo stato quel poco che i miei genitori ( operai ) mi hanno lasciato e che io da piccolo imprenditore non sono riuscito a mettere da parte un miserabile euro per i miei figli.
mamma !! perchè mi hai creato , quel giorno non potevate andare al cinema !!

massimo ceccaroni 15.05.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

almeno facciamo cassa con i soldi di chi sicuramente non li ha guadagnati

giorgio f., roma Commentatore certificato 15.05.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento

Belle prospettive, bene signor Monti, si vede che lei è davvero un grande economista, ma devo dirle che probabilmente, anzi, sicuramente, avrei fatto meglio io di lei, ovvero chiunque avrebbe fatto meglio di lei, tranne Berlusconi e Bersani. Non capisco però la differenza dei nostri stipendi, ovvero il mio è uguale a 0, visto che sono disoccupato da 2 anni, il suo non lo voglio nemmeno sapere, egregio signor Monti, posso dire che non sono d'accordo? Prima di sapere che la polizia postale indagasse sulle brave persone (non lei, signor Monti, non si alzi), avrei scritto una lettera diciamo, molto più colorita. Bene, sappia che, insulti o no, signor Monti, lei è una vergogna per questo paese, ed è una vergogna anche il suo amico Napolitano che ha avuto l'ideona di metterla lì. La saluto poco cordialmente e spero vivamente che lei si levi al più presto dai coglioni (oops, non ce l'ho fatta neanche stavolta).

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 15.05.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento

propongo di sequestrare tutti i beni di tutti i politici e dei loro parenti diretti dalla nascita della democrazia ad oggi.togliere ogn pensione e vitalizi vari privilegi ed altro.sono tutti responsabili quantomeno perche' nessuno si e' mai concretamente opposto al sistema denunciando fatti e fattacci.

giorgio f., roma Commentatore certificato 15.05.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho appena ascoltato lo stesso commento da una spagnola che ha vissuto in Italia.
Mi diceva: ma voi non vi indignate mai?
L'unica cosa che vi fa scendere in piazza è il calcio?

... non ho ancora capito bene se si sbaglia di grosso e se ha centrato il problema.

Dario
www.italianoallestero.com

Dario S. 15.05.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Hanno chiamato Bondi per cercare gli sprechi dell amministrazione
Il ministero della salute sta per inviare a tutti i cittadini un questionario per conoscere lo stile di vita con domande del genere se fu se bevi se ti droghi pesante o leggere una specie di auto denuncia
Tagliano la spesa sociale è spediscono queste cose . Con i soldi dello stato io mi aspetto che non si buttino e che non inquinino e lo stesso ministro che vuole tassare le bollicine
Professor monti stacchi lei la spina a questi demagoghi vada a casa si risparmi figure meschine

Riccardo Garofoli 14.05.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

PLANET CRACK - Sento una puzza pirica di CDS.....

INTANTO SCENDE IN CAMPO L'ESERCITO

E QUESTA E' UNA BUONA NOTIZIA CHE LA DICE LUNGA...

Ve la siete fatta la scorta di scatolette di tonno per 6 mesi e cibi a lunga conservazione ?

Nooo?

Datevi da fare....

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 14.05.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

scusate l'ignoranza ma l'economia e la politica non dovrebbero essere al servizio del popolo,la borsa a chi serve? e che senso ha?lo spread di una nazione cosa vuol dire,non ditemi che abbiamo quotato in borsa anche le nazioni?nazioni composte da esseri umani in carne ed ossa,l'apertura alla cina perchè? non è uno stato con un regime dittatoriale?perchè a fidel castro continuiamo a fare l'embargo perchè giudicato uno stato dittatoriale e ai cinesi che invadono il tibet fottendosene di tutto e tutti diamo lavoro?
le mie convinzioni sono le seguenti:
l'economia è diventata disumana ormai si pensa al profitto a qualunque costo,fregandosene degli operai si delocalizzano intere realta industriali nei paesi cosidetti emergenti,ma che non emergeranno mai visto che ci sarà qualcun altro che costerà sempre meno,la natura viene sconvolta senza pensare a lasciare qualcosa alle generazioni future,la politica è ormai chiaro che è tutta a busta paga delle corporazioni,la borsa è stata inventata per fare arricchire gli speculatori,distruggendo a volte anche aziende sane che anno fatto lo sbaglio di quotarsi nella medesima,le aziende sane non si quotano in borsa,vedi ferrero.se l'italia ha questo debito è grazie ad una classe dirigente assolutamente inadeguata e corrotta,la cina non deve più fari con noi finchè non gioca ad armi pari,che vuol dire democrazia e leggi sul lavoro e diritti umani,ecc....

massara luciano 14.05.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Errata corrige le perdite di j p Morgan non è di 2 ma bensì 4 miliardi di dollari che potrebbero forse arrivare a 6
Juncker : vogliamo che la Grecia rimanga nel euro ma ai greci gli va ? Juncker lo decideranno i greci se rimanere o no
Debito publico italiano record a marzo ma i tecnici a che servono solo a fare carneficina sociale

Riccardo Garofoli 14.05.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vogliamo pretendere dall' EXTERNAL ADVISOR di Goldman Sachs?
Un superbanchiere come il Monti cosa volete che faccia?
Il suo lavoro.
E' stato messo lì per salvare le banche.... lo sta facendo.
A spese dei cittadini, ma lo sta facendo.

Mattia F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Un sogno,
fare una class-action / denuncia popolare, contro i ministri del tesoro/finanza, che ci hanno governato negli ultimi 20 anni, per incapacità,miopia,truffa nei confronti del popolo italiano.

Giuseppe Tonelotto 14.05.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Visto la situazione perchè non crederci, il Movimento 5 stelle ha delle idèè, in più se andranno come spero ha montecitorio saranno pronti ha cambiare il paese in meglio... come ora ci sono avvocati ingegneri ecc... anchè chi milita nel movimento ci sono. la differenza che al movimento sono più giovani e anno idèè chiare.. ma con chi cè ora si promettono ma non sono convinto e da anni che sento dire che ne usciremo... si ce ne andremo dal paese per cercare lavoro... visto che 4 anni che sono senza lavoro non ci credo più e penso di andarmene.. ma col movimento 5 stelle la fiducia cè

Giuseppe De Padova, Castelvetro di modena Commentatore certificato 14.05.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

Altra buona notizia dopo che j p Morgan ha perso 2 miliardi di dollari la casa bianca lche bisogno di regole per la finanza
Meglio tardi che mai
Ora tocca anche al Europa

Riccardo Garofoli 14.05.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Oggi e iniziatoil primo processo al ex primo ministro islandese per
negligenza per non avere operato o operato male nella gestione della crisi
A me sembra un sogno SI PUÒ FARE qui prima c'e bisogno di carceri più
capienti "
W l ISLANDA stanno veramente avanti

Riccardo Garofoli 14.05.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Monti e la casta non hanno capito che non ci sono altre strade per salvarci se non l'attuazione immediata delle idee proposte dal Movimento 5 Stelle! La situazione è talmente esplosiva che qualsiasi azione politica vecchio stampo porterà alla guerra civile. Il debito è troppo grande per l'attuale capacità produttiva italiana.Quella che definiscono antipolitica è l'unica soluzione possibile con il poco tempo che abbiamo per salvare questo paese! Io vedo una sola ricetta e non sono un fanatico!

bigandrea 14.05.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti sindaco a Parma e poi via l'onda che travolge tutto!!!!! parliamo con le persone chiediamoli di credere nel movimento...ho il cancro immaginate come sono incazzato...quando vedo quelle merde in tv che ci prendono per il culo da una vita non so esprimere tutta la rabbia che provo.Cari Giovani sono con Voi ma mi raccomando intelligenza ricordatevi che queste sono JENE.

ERMINIO P., livorno Commentatore certificato 14.05.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento

la cancellieri rassicura gli italiani dicendo che tutto è pronto per combattere il terrorismo. discorso certamente capzioso a dimostrare che questo governo fa sul serio almeno su di un fronte. bisognerebbe mandare l' esercito contro di loro , gli unici criminali che si vedono in giro

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 14.05.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

ora le televisioni blaterano a viva voce le percentuali secondo sondaggio dei partiti in articulo mortis. Dicono che il nostro movimento è al 9.5%- precisiamo che noi non ne vogliamo neanche sentir parlare, noi non siamo una percentuale , siamo una forza che come supernova si sta espandendo travolgendo ed annichilendo chi per decenni ha tramato contro lo stato. Siamo un' idea che porterà ad una radicale palingenesi culturale-

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 14.05.12 21:19| 
 |
Rispondi al commento

l' unica cosa che questo cialtrone di rigor mortis ha fatto è stata quella di intascare lo stipendio di senatore e probabilmente quello di primo ministro mandando in sfacelo ulteriore quello che i masnadieri di stato avevano portato a buon punto. Deve andare via al più presto questo imbecille superbo

renato brandolese (cherev), noventa padovana Commentatore certificato 14.05.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

Ogni giorno che parlo con i miei giovani sento in loro crescere un odio incontenibile verso i nostri politici a cominciare da Napolitano e da Monti, quelli che stanno distruggendo la vita dei nostri migliori giovani. Tutti vorrebbero scappare e allora io ricordo loro che debbono restare e lottare contro i ladri che hanno occupato la politica e gli usurpatori del potere. Nel 68 i giovani per ottenere meno severità negli esami universitari, cioè meno meritocrazia , che si rivoltò contro di loro giustamente, fecero facilmente una rivolta mondiale.Anche loro possono fare una rivolta molto semplice, occupare le Università ormai enti inutili che servono solo a dare il posto ai figli di - Alcuni capi del 68 diventarono capi bastone e si insediarono in politica e ora fanno parte di quella casta di ladri che oggi imperversa nel paese. Ora i giovani hanno la fortuna di avere un movimento formato da loro coetanei che alle prossime elezioni siederanno in parlamento e che un grande risultato lo hanno già avuto .Questi giovani non sono portaborsa di nessun partito come furono invece i 68ttini che finirono nelle file del PCI o similari e subito si adeguarono al potere. Ora merito di questo movimento 5 stelle i meschini uomini politici che hanno distrutto il paese incominciano ad avere paura. Prima di tutti il Napolitano che fa finta che neppure esista questo movimento che spazzerà via tutto . Premi Nobel lo stanno dicendo, persino Obama è impaurito dalla politica che fa questo governo formato da uomini incapaci, pur essendo professori universitari. Diffidate dei prof universitari, alti accademici, il più delle volte sono degli emeriti incapaci che vincono concorsi al 90% truccati. Ora anche politici come Bersani che prima accusava Grillo di fare antipolitica adesso vuole confrontarsi . E da ultimo anche la Merkel dovra modificare il suo presunto rigore che porta alla fame se non al suicidio . Dobbiamo ancora essere colonizzati dai tedeschi?. I giovani ora devono parteci

graziano b., bologna Commentatore certificato 14.05.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

...una dose massiccia di randellate con un bastone secco e nodoso sul gobbone delle persone giuste, e vedere come immediatamente volano le borse...scende lo spread, diminuisce l'iva diminuiscono le tasse, ..le accise...cala il prezzo dei carburanti, viene tolta l'imu non si pagherà più le tasse sulla prima casa...si innalzano le pensioni minime, si favorisce la crescita... i giovani trovano occupazione i vecchi vanno in pensione godendosi quegli anni di riposo meritati, le imprese ne ricevono giovamento riparte il volano della crescita, e più sicurezza per le strade, visto che si mettono fuori uso tutti questi delinquenti...

roberto scuro (uccello scalciante) Commentatore certificato 14.05.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x

nicola de matteis, castelpagano Commentatore certificato 14.05.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento

NON DIMENTICHIAMO CHE QUESTO INFAME HA DATO VITA,NEL LONTANO 1981,CON UNA SUA CONSULENZA DEL CAZZO AL GOVERNO DI ALLORA,ALLA CRISI ITALIANA DEGLI ULTIMI 15 ANNI,ADESSO COMPLETA L'OPERA............IL DISASTRO PIU' TOTALE!!!SMENTITO DAI PIU' GRANDI ECONOMISTI MONDIALI,COMPRESO IL NOBEL,MI SPIEGHI COME SIA DIVENTATO COSI' POTENTE,MEDIOCRE ECONOMISTA COM'E'???

Corry . Commentatore certificato 14.05.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla fine ci sono riusciti a fare la tempesta perfetta!!! Bravi!!!! L'onda li travolgera' tutti, peccato pero' che a noi spettera' rimediare ad i danni! Ma farlo da cittadino e non da suddito sara' meno doloroso! W M5S!!!!!!!!!!!! Hasta la victoria siempre!

Maurizio 14.05.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

E Napolitano continua a dire che va bene lo stesso,basta avere un po' di pazienza e tutto si aggiusta,intanto spero che se ne vadano tutti a fare in culo,a cominciare proprio da lui,e poi (spero legga quello che sto scrivendo)gli propongo un cambio,che certamente non accettera',il mio stipendio con il suo,e poi voglio vedere se continua a rompere i coglioni

gimmy young, S.Domingo Commentatore certificato 14.05.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sono iscritto al moviment da 2 giorni . scusate l ignoranza ma vorrei partecipare a un incontro nella mia citta che e genova se mi dite come posso fare vi ringrazio . aspetto risposta . scusate sono un po asino col computer

marco zannarini, genova Commentatore certificato 14.05.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi nelle edicole della mia città, Campobasso, è andato a ruba il "sole 24 ore", perchè c'era il modello di riferimento per il calcolo dell'imu ..
Non ci capisce niente nessuno!! Siamo tutti bersagli che prima o poi verremo colpiti.. se non facciamo parte del "giro" .. della "cricca" .. se non siamo "intoccabili".
Vaghiamo senza bussola, nè seguiamo degli indicatori credibili... nessuno crede in sè stesso! Nessuno pare capire che quella gente lì.. governatori paratecnici, e parlamentari paraculo, si POSSONO MANDARE A FARE IN CULO!!!
C'è bisogno di una nuova, vera, sana, politica fatta davvero dai cittadini..
Alle ultime votazioni regionali nel molise, l'M5S ha avuto moltissimi voti (10660 che su una popolazione di 350000 sono un botto) - ma era già tutto scritto, le poltrone già assegnate.. si sono risediuti i soliti.. BEPPE SALVACI!!!

Andrea Vergalito 14.05.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

imu. iva irpef. sti fetenti si dividono la torta ma la torta siamo noi!!!!!!dobbiamo riprendere a grandi passi il controllo sulla politica e sul disordine che hanno provocato questi politicanti di bassa lega!1forza italiani onesti!!avanti tutta per i nostri diritti e il nostro futuro.

salvo risso, mantova Commentatore certificato 14.05.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

tutti entrano tutti falliscono nessuno paga i suoi fallimenti ci rimettiamo solo noi
che siamo semprè con le tasche vuote e facciamo salti per mangiare mentre i nostri porci si ingrassano e escono lindi
bisogna mettere una legge che responsabilizzi
chi entra al governo è dopo il mandato paghi tutte
le malefatte ciao beppe

rina c., pescia Commentatore certificato 14.05.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

NON HO PROPRIO VOGLIA DI COMMENTARE, UNO COSI' SI COMMENTA DA SOLO.

Giampy C., Modena Commentatore certificato 14.05.12 19:29| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credete?andate su questo indirizzo e vedete,per chi ovviamente non lo ho gia' visionato.....W la repubblica italiana....http://www.youtube.com/watch?v=okGG0uaMsrM

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 14.05.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

Se cercate Giorgio Napolitano,viene su il profilo del nostro presidente,che pero', se invece cerchiamo Giorgio Napolitano ladro viene su un servizio sul web in cui si capisce chiaramente,per i tedeschi,come siamo messi.

Carlo D., Casoria(Na) Commentatore certificato 14.05.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

cazzo, sei ottimista!

Roberto Antonioletti Commentatore certificato 14.05.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Invece è proprio bella la giornata....
Signori dobbiamo ringraziare la crisi, la recessione e questa politica dissennata se oggi abbiamo la possibilità di tagliare tutti i rami secchi tramite il M5S.
Una primavera è sempre preceduta da un inverno.
Le economie europee si stanno auto distruggendo cercando una soluzione che privilegi le banche e i poteri forti....
Quindi.....GRAZIE CRISI.

Andrea Trotta 14.05.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se qualcuno mi può rispondere nel debito pubblico sono compresi gli stipendi dei migliaia e migliaia di dirigenti pubblici che vanno dai €90000 ai €160000 minimo annui? se chiudono un ente o un servizio ,non è come nel privato che il dirigente prende borsa ed ombrello e va casa,semplicemente si reintegra da un'altra parte,e noi paghiamo paghiamo

mirella gambino 14.05.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma qui ce veramente da menarli o torturarli proprio i tecnici del governo e tutti quelli che siedono sulle poltrone del parlamento. che vergogna....ma i giornali li leggono? E POI I SACRIFICI LI DOBBIAMO FARE NOI!!!!!! ?????

ADA R., Rho Commentatore certificato 14.05.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

sono iraniano vivo in italia dal 1976 ho 48 aa medico ho ottenuto da poco la cittadinanza italiana e votero per la prima volta in italia nn votero mai per un comico show man...... nn votero grillo per protestare contro lo schifo dei politici attuali il vostro movimento mi fa veramente pena

ali bassiri gharb 14.05.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** P I Z Z A R O T T I ***** S I N D A C O *****

giorgio m. Commentatore certificato 14.05.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

quel 10% che guadambia più di 70.000 euri all'anno e che comanda da sempre l'itaja ben sparsi trasversalmente nei vari partiti politici, comincia a preoccuparsi ed a tirare fuori l'antipolitica, le brigate rosse, l'aborto , il divorzio e la pillola anticoncezionale

fracatz 14.05.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe, hai ragione come sempre....

Pensa che Monti ha dichiarato ieri che avverte una certa tensione sociale....
ahahaha glielo avrà suggerito qualche supertecnico!!!

Ieri sono usciti rapporti che Due carabinieri messi al posto di megadirigenti alle USL di Napoli e Salerno, hanno risolto i problemi di bilancio!!!!

Non sarà che visto questi problemi, Monti li chiama come supertecnici?

Francesco C. Commentatore certificato 14.05.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Già hai ragione, dopo gli europei di calcio.
Agli italiani dagli il pallone, la chiesa e la televisione e puoi incularli anche con un melone....

carlo carlotti 14.05.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

TAv..la madre di tutte le Battaglie..(siamo messi benino!)abbiamo il comitato dell'ordine pubblico che si preoccupa della TAV..ma i 35 omicidi di Roma dell'anno passato?...le Rapine i Furti li stupri?..quelle non sono emergenze....no l'emergenza è la TAV..in un paese dove non si riesce a tenere aperte le STAZIONI DI NOTTE..l'emergenza sicurezza è la TAV..
Sarei curioso di sapere cosa ne pensano tutti quelle persone che hanno avuto familiari malmenati,rapinati,uccisi,violentati e sono lì che aspettano giustizia..oppure i quartieri assediati dalla malavita..!
Questi sono i grandi risultati partoriti dalla Grande partitocrazia...bene bravi bis...

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.05.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Ci raccontano che uscire dall'euro sarebbe una catastrofe per due motivi:

1-> il costo dei carburanti andrebbe alle stelle;
2-> i debiti contratti in euro sarebbero insostenibili con la nuova moneta (lira).

Ora vi smonto questi luoghi comuni.

Carburanti:
il costo della benzina e gasolio al netto di tasse e balzelli è di appena 70 centesimi di euro, anche un raddoppio ci farebbe ancora risparmiare rispetto al costo attuale.

Debiti in euro:
non si ha alcuna certezza sulla tenuta del valore dell'euro dopo che sarà "ripudiato" da Grecia, Italia, Spagna e Portogallo. La sua inevitabile svalutazione riporterà in tempi ragionevoli l'equilibrio tra le rinate monete europee e
i debiti in valuta estera (euro) alla fine potrebbero essere anche più convenienti rispetto ad oggi.


Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 14.05.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Paradosso tutto Italiano:
l'esercito, la polizia e i carabinieri vanno in Afganistan a difendere la vita e la libertà del cittadino contro i talebani
Da noi difendono i talebani (che è anche un nuovo trend by Gucci che solo questi dei possono vestire) dalla vita e libertà del cittadino.
Io non conosco i politici i ricconi e il clero conosco solo il cittadino.
Di questa questa gentaglia leggo solo le loro orgie e imprese alla taleban sui giornali.
Kosovo, Albania, Algeria, Marocco ecc. aprite le porte e preparatevi al nostro sbarco, vi aiuteremo a ricostruire le vostre nazioni, da noi non è possibile fare piu' niente per salvare il cittadino dalle grinfie di questa merda al potere

sandrolibertini 14.05.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma ancora credete che non ci sia un disegno dietro a tutto questo? A me personalmente viene da piangere solo a sentire persone che danno soluzioni. Qualcuno ha capito che in un paese come il nostro può fare affari, quelli veri. Immaginate dopo il default chi comanderà in Italia!? Chi ha tanti soldi da poter comprare di tutto e di più? A voi la risposta.

Fill Jobz 14.05.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Oggi in UNIVERSITA' mi è stato confermato, che ieri è stata messa a dura prova la sensibilità del TIFOSO MEDIO: pianti e abbracci.
Tornando a casa, ho letto un articolo che ha ripercorso la vita e le battaglie di Falcone e Borsellino, a 20 anni dal disastro...un brivido lungo la schiena...

Davide G., Milano Commentatore certificato 14.05.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Nell'agenda mediatica attuale gli Europei di calcio sono decisamente periferici. Forse sarebbe più corretto dire: "riparliamone quando avremo una visione alternativa più nitida e un progetto politico-economico più chiaro e misurabile". Chi auspica l'allargamento democratico e l'imporsi di nuovi voci e idee in questo stanco e bislacco mondo desidera ardentemente che arrivi questo momento. Tuttavia,per poter parlare bisogna anche avere qualcosa di importante da dire, argomenti netti, precisi e plausibili da controbattere. Altrimenti, per esempio, conviene disertare le trasmissioni televisive.

Raffaele Cirillo 14.05.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccupatevi. Salvo una controllo della spesa pubblica con effetto retroattivo, e relativa confisca di quanto rubato, sarà impossibile recuperare una situazione economica stabile. Perciò il debito pubblico, anche se non è imputabile tutto a carico della collettività, dovrete rimborsarlo attraverso le tasse. Sia con l'imu ad esempio, che con l'iva e tutte le altre mille tipologie di tasse. Nessuno vi dirà che SIAMO GIA' FALLITI.

Fran V. Commentatore certificato 14.05.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

la prima rata dell'imu con gli europei di calcio in corso... il solito calendario italiano per mettere tutto a tacere :(

Giuseppe L., Napoli Commentatore certificato 14.05.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi hanno scoperto che aumentando le tasse diminuiscono gli introiti, cala il PIL e scende l'occupazione. Contemporaneamente sale il debito pubblico, sale l'inflazione e stiamo tutti peggio. Ma serviva tutto questo tempo per capirlo?. Ma questi professoroni che Napolitano ha chiamato al governo che cosa hanno capito dei loro studi? La mia povera madre che aveva solo la 5 elementare avrebbe fatto meglio. In tutta Europa nessuno ha capito che il risanamento del debito, doveroso in molti casi, si fa in periodi di crescita economica e non in periodi di crisi,ma sopratutto nessuno in Italia vuole fare quello che deve essere fatto: azzerare tutti gli svariati enti che hanno a capo politici trombati o loro amici. Probabilmente occorrerebbe anche tagliare molti posti di lavoro creati col voto di scambio e così soffrirebbero le famiglie di queste persone, ma con una operazione di trasformazione di posti di lavoro attenta e utile sarebbe possibile ridurre al minimo i disagi e rendere redditizio il loro lavoro.

Pier Luigi Cheio 14.05.12 16:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da aggiungere:In pensione le donne a 65 anni anziché a 60 visto il tutto non si può tornare indietro? Tanto non serve a niente.

A.P. 14.05.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

inutile parlare di debito quando piu della metà del debito NON ESISTE.

si avete capito bene...NON ESISTE.

la società è stata talmente idiota da dare dei soldi x avere TEMPO.

e menomale che il denaro serve a valutare l'energia.

ma tanto il popolo bue mica lo sa questo...mica sa che senza scambi energetici non esiste denaro??

no, non lo sa....e siccome non sa manco che il tempo non si puo convertire in energia e quindi non si puo convertire in moneta, c'è rimasto fregato.

cosi invece di credere a dei del caz.... magari si studia un po di fisica e si cerca di capire il mondo, cosi ste minkiate non accadono.

che palle che solo io arrivo alle conclusioni logiche e alle soluzuioni piu semplici.

il problema è alla radice, alla base, alle unità di misura fondamentali, non a quelle derivate

zelgius g., mazara del vallo Commentatore certificato 14.05.12 16:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento bisogna tagliare tutte le spese superflue esercito ecc!!!!!! e investire in istruzione!!!!

Paolo 14.05.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

PIANO PIANO STANNO APRENDO GLI OCCHI + O - TUTTI ,IN EUROPA.
DI SICURO CHI HA APERTO GLI OCCHI SONO GLI INVESTITORI CHE SCAPPANO GAMBE IN SPALLA E VIA.
(PRESTO SAREMO NOI A SCAPPARE CON IL GOMMONE IN ALBANIA)

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

LA SOLUZIONE ALLA CRISI ECONOMICA TUTTO VERO
D:Salve,dico a lei,posso farle gentilmente una domanda?
R:Si,prego.
D:"Lei è contento?",dico "è felice?","sta bene?"
R:"mmm,insomma,ma le pare una domanda da fare?"
"si guardi intorno,guardi come sono tutti contenti!!!".
D:"ma è sempre stato così?"
R:"beh!,no!,negli anni sessanta era tutto diverso,erano tutti molto più contenti,molto più gioiosi,molto più allegri","non c'era la CRISI ECONOMICA...c'era il BOOM ECONOMICO","oggi è tutto uno strazio...un vero strazio...ci hanno fregato...guardi che schifo!!!"
D:"come hanno fatto a crere il BOOM ECONOMICO?"
R:"Senta,ma lei dove vive?","mi prende in giro?"
"ha mai sentito parlare della guerra???"
D:"allora la guerra serve a far ripartire l'economia?","non serve a sterminare i popoli"
R:"lei crede alle favole?","il nuovo cresce solo sulle macerie del vecchio..."
D:"non si potrebbe trovare un modo alternativo per fare le macerie necessarie alla ricostruzione?"
R:"lei sta scherzando!!!","chi glielo dice a milioni di persone di farsi un attimo da parte per che devono buttare giù la casa in cui abitano sen za fare una strage,senza usare le bombe???" "lei crede davvero che non scoppierebbe una rivoluzione violenta?","crede che la gente non impazzirebbe, non scenderebbe in piazza per spaccare tutto?"
R:"io,credo di no!","perdio,chi preferirebbe una bomba lanciata con un aereo sulla propria casa ad una demolizione controllata,senza vedere i corpi smembrati dei propri figli,genitori,amici???"
D:"in fondo,non potremmo accettare tutti l'idea di fare quello che si fa da secoli e secoli senza morti?","una GUERRA SENZA MORTI PER FAR RIPARTIRE L'ECONOMIA?"
R:"mmm...GUERRA SENZA MORTI...mmmm...è assurdo!!!
mmm...però...non ci avevo mai pensato...mmm.."
"effettivamente si potrebbe dire alla gente che ha intenzione di spaccare tutto con la violenza e la rivolta..che si puo creare UN NUOVO MIRACOLO ECONOMICO SENZA GUERRA E SENZA TURBARE MINIMAMENTE L'ORDINE PUBBLICO...si..si,si puo,che strano!!"

Matteo V. 14.05.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Basta!!! Io do un ultima possibilita a questo mio paese: aptile 2013. Se vedrò che su quelle poltrone si siederanno di nuovo questo merdosi prenderò mia moglie e i miei figli ed emigrerò! Non ci sto a perdere sovranità, se proprio vado in un paese straniero. Non ci sto a perdere la libertà, la democrazia, LA DIGNITÀ di un popolo che cade per via di una classe che già vien vista indegna dagli altri paesi in modo troppo largo. Noi siamo il popolo italiano!!! Non siamo come questi schifosi corrotti che ci fanno passare brutta figura!!! Noi siamo quelli che lavorano, che producono, che pagano le tasse. Dive sono andati i nostri soldi? E dove andrà la nostra sovranità? Beppe, io mi rivolgo prima a te che rappresenti il movimento: io e mia moglie non siamo emigrati perche crediamo che voi ce la potete fare. Vai diritto come in trenoooo!!!!

Alex angelucci atina(fr) via discesa della chiesa 12 14.05.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo un boma atomica sotto i piedi...e si chiama debito pubblico!
2000mld
100mld da restituire v/s fornitori;
100mld di debito enti periferici dello stato;
Entrate in netto calo, non ci sono i soldi per 65000 esodati..per pagare le pensione..inutile girarci intorno..poi c'è le cig in aumento vertiginoso...molte casse in deroga o a 0 ore finiranno..e migliaia di lavoratori si troveranno nel casino!!
Questi pensano alla TAV...follia..follia pura!..la Borsa perde in continuazione, il settore immobiliare è crollato!..
Attendiamo notizie dalla Grecia..ma ormai è fuggi fuggi generale..Beppe bisogna dichiarare anche noi l'abbandono nave!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.05.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

AK47

Roberto C. Commentatore certificato 14.05.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

BISOGNA AIUTARE LE IMPRESE CHE PRODUCONO ENERGIA PULITA E LE IMPRESE CHE SI OCCUPANO DI SMALTIMENTO DEI RIFIUTI CON LA RACCOLTA DIFFERENZIATA, AD ASSUMERE CHI HA PERSO IL LAVORO, QUESTO DEVE PARTIRE IMMEDIATAMENTE DAI COMUNI, RITIRARE I RIFIUTI PORTA A PORTA, I CITTADINI TUTTI DEVONO SEPARARE I RIFIUTI. E' GIA' UN'INIZIO PER CONTRASTARE LE DIFFICOLTA' ECONOMICHE DELLE PERSONE E DEI COMUNI SPECIE QUELLI DEL SUD CHE SONO MESSI VERAMENTE MALE, VEDETE IL MIO COMUNE CIOE' CATANZARO. POI INCENTIVARE GIOVANI INGEGNERI AD APRIRE AZIENDE PER L'ENERGIA PULITA, ANCHE PER QUANTO RIGUARDA LE AUTOVETTURE AD IDROGENO SI PUO' INIZIARE CON I TRASPORTI PUBBLICI, QUINDI CARI SINDACI DEL NOSTRO STIVALE, SE AGITE IN QUESTO MODO, CAMBIERETE LA STORIA E PASSERETE ALLA STORIA, COSI QUANDO NON CI SARETE PIU' CHE SIETE NELL'ALDILA' VI RICORDEREMO COME UOMINI CHE HANNO SALVATO L'ITALIA. BUON LAVORO E FATE GLI UOMINI UNA VOLTA PER TUTTE.

giuseppe lucisano, catanzaro Commentatore certificato 14.05.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa dobbiamo fare secondo voi.....
dare in mano una nazione ad un cretino solo perchè sa dire 4 parole assieme e un suicidio di massa
...... SIAMO ALLA FRUTA ......

Sebastiano Porcu 14.05.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento

IMMAGINATE

Immaginate che lunedì a Comacchio vinca il candidato del Movimento Cinque stelle.

Immaginate cosa vorrebbe dire e che significato per tutti quelli che guardano a questa possibilità come ad una rivoluzione nel proprio Comune.

Immaginate ... Comacchio avrebbe un sindaco che non deve rendere conto a nessuno, a nessuna lista o lobbies che non sia il suo elettorato.

Immaginate una squadra di governo che non emerge da alcun pastrocchio o accordo sottobanco, nessun debito di riconoscenza verso liste o apparentamenti, solo la consapevolezza di rispondere ai Comacchiesi che l' hanno votato.

Immaginate che il portavoce della lista, Marco Fabbri, è libero da accordi sotteranei, è un sindaco che può scegliere fra le eccellenze del territorio comacchiese la sua squadra per amministrare, non sarà vincolato da divieti incrociati di sorta di liste composite che formano altre coalizioni già collaudate.

Immaginate che aria di pulizia e di sogno, che sensazione di freschezza e che frizzante voglia di fare pervaderà il vostro territorio in questi mesi a venire.

Immaginate il patrimonio di conoscenze e di capacità enormi, che con e attraverso la rete, saprà far arrivare e il tutto nella massima trasparenza.

Immaginate quale forza verrebbe riversata sulla squadra che lì sarebbe rappresentata, ora spetta solo a voi Comacchiesi far sì che questo non sia solo un sogno.

Buon voto

Amos Castaldini 14.05.12 15:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la borsa è in picchiata e lo spread aumenta - ma va ? che strano... e chi l'avrebbe mai detto / pensavo che pompare miliardi nelle casse delle banche che poi ci avrebbero comprato i bot servisse a qualcosa :) uahauahauha - siamo falliti da un paio d'anni e pare che nessuno se ne sia ancora accorto ...

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 14.05.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

questo soggetto al servizio della trojka di cui è figlio assieme ai suoi complici di governo sta facendo dei danni inimmaginabili al paese... presto se ne accorgeranno anche i più distratti

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 14.05.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento

In un paese civile questi tecnici li avrebbero appesi in piazza.

Francesco D. Commentatore certificato 14.05.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

Prima fase salva Italia : "tagliamo senza scrupolo le pensioni,aumentiamo tutte le tasse possibili,salviamo le banche..."
Seconda fase cresci <Italia : " ah il paese è morto? non ha retto alla cura da cavallo? Pazienza,quello che dovevamo fare l'abbiamo fatto nella prima fase, per la seconda ,in verità, non avevamo nessuna idea". Tanto gli Italiani se la cavano lo stesso,un popolo imbelle e prono come questo dove lo trovi?

Francesco D. Commentatore certificato 14.05.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

Come può un paese fondamentalmente povero e pieno di debiti, con parametri come questi, essere pieno di ricchi evasori?

Che ci sia un nesso?

Continuiamo così, ad occhi bendati nella notte!

luca ., Ancona Commentatore certificato 14.05.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo un coglione, un mentecatto , anche se col titolo di "professore", che in Italia è un'aggravante, che ci governa SENZA SAPERE COSA FARE DI BUONO PER IL PAESE; O ,PEGGIO ANCORA , SAPENDOLO MA FREGANDOSENE PERCHè è AL SERVIZIO DELLE BANCHE NON DEL PAESE !

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 14.05.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Però anche su questo Blog è tempo di recitare il "mea culpa" tutti ad osannare il Tecnico Monti con la solita logica del tifoso per mandar via Berlusconi.
E adesso abbiamo visto quali sono i risultati dei tecnici...
Tutto ampiamente prevedibile, se il governo Berlusconi non c'era più allora si dovevano tenere LIBERE ELEZIONI DEMOCRATICHE!
Chiunque avesse vinto NON SI SAREBBE PERMESSO di tirare queste mazzate al Popolo perché non avrebbe più avuto nessun mandato.
I tecnici (anche un bel po somari come si evince dalle decisioni prese) hanno le mani libere, i partiti li sostengono nell'ombra e se ne dissoceranno appena sarà conveniente...

Donato Tobi () Commentatore certificato 14.05.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Ok..ma almeno noi non facciamo troppo influenzare dallo Spread!

Tanto piu che oggi lo stato ha piazzato Buoni triellanli al 3.9%

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 14.05.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe io non capisco come sia possibile che ancora si possa stare a guardare della gente che muove i fili invisibili dell'economia e ci faccia sentire ricchi o poveri in base all'andamento dello SPREAD.La cancelliera tedesca perde consensi Sarkozy è andato a casa in Grecia non vuol più governare nessuno in Italia abbiamo i tecnici super tecnici e arriveranno presto anche i super mega tecnici.....A mio modesto parere è doveroso pensare in maniera seria come lasciare questa politica economica europea che ci tiene tutti con il cappio al collo.Ma come fare?Non si può tornare la lira cosi' dal giorno alla notte.

Roberto P., Vetralla Commentatore certificato 14.05.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Il debito e' una truffa ai nostri danni. Il debito non e' il male di uno stato ma la sua ricchezza. La condizione perché sia così e' che lo stato devev essere sovrano e deve poter emettere denaro. Uscire dall' euro e mandare a casa tutti dico tutti i ns politici e' la soluzione meno onerosa per tutti. Vedi l'Argentina che ha mandato a quel paese tutte le banche statunitensi e via discorrendo riprendendosi la sovranita'. Ora e' un paese in grande crescita perché e ritornato ad essere sovrano!!!

Ezio D., Chatillon Commentatore certificato 14.05.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti politici ci hanno rovinato!!!!

Paolo 14.05.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In merito alle recenti iniziative contro Equitalia prego Beppe Grillo perchè si faccia portavoce di come il vero problema stia a monte, ovvero nei metodi di accertamento dell'Agenzia delle Entrate. Il vero nodo sta negli strumenti che hanno a disposizione che permettono di addebitare sanzioni fino al 100% imposta non versata anche se presunta. Eh, si ! Infatti anche in presenza di un'evasione presunta, calcolata con sistemi assolutamente teorici, all'Agenzia delle Entrate è permesso conteggiare sanzioni del 100%. Il vero nodo sta lì, perchè Equitalia si "limita" ad incassare le somme stabilite nei cosiddetti "accertamenti". L'Agenzia è il mandante, Equitalia l'esecutore. Anche qualora un contribuente impugni l'accertamento di fronte alle Commissioni Tributarie (perchè emesso su semplici presunzioni dell'Agenzia o perchè lo ritiene non corretto), e in queste sedi ottenga un riconoscimento parziale delle sue ragioni, sul restante dovuto lo Stato addebita il 100% di sanzioni. E' questa la vera arma perversa che deve sparire dalle mani di questi signori. Altro che rateizzazioni o aggi di incasso ridotti all'esattore Equitalia. A fronte di 100 di imposta dovuta, lo stato ne chiede 200. E' giusto ? La gente si ammazza per questo. Prego Beppe perchè approfondisca questo aspetto, il nostro sistema fiscale è contorto, spesso le aziende risparmiano sulle tasse convinte delle loro ragioni, è giusto che paghino il 100% di sanzioni ? Di questo non si parla mai. Aiuto !

marco g., massa Commentatore certificato 14.05.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

L obbiettivo di monti non e la guerra civile, lui sappiamo bene chi e e da dove viene... Nient altro che un uomo pagato dai grandi capitalisti mondiali, veri attuali detentori del potere in tutti i sensi, messo alla guida di un paese da chi? Non dai cittadini ma da Napolitano che pur essendo uomo di sinistra andava a braccetto con i signori del capitalismo in segreto.
QUESTA GENTE CHE E AL GOVERNO NON LI ABBIAMO MANDATI NOI, COME POSSIAMO PENSARE CHE SI PREOCCUPINO DEL NS BENESSERE? L UNICA COSA CHE FANNO E IMPOVERIRCI PER POI GUADAGNARE ANCORA DI PIU QUANDO SARANNO RIUSCITI A COMPRARSI I SERVIZI ESSENZIALI COME L ACQUA LE COMUNICAZIONI TUTTE E via discorrendo. SVEGLIAMOCI NON PERMETTIAMO CHE CI RIDUCANO ALLA MISERIA!!!

Ezio D., Chatillon Commentatore certificato 14.05.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

....eh già.
noi ci appisoliamo con Euro 2012 e nel frattempo loro cominciano a mettere l'esercito in campo.
così se dopo stringono ancora la vite fino a provocare una rivolta (magari per fame) loro sono già pronti.

se però esercito e polizia si ricordano di essere prima di tutto dei cittadini e depongono le armi.......

ciano

Luciano Facchin, Feltre Commentatore certificato 14.05.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

LA GENTE DEVE SAPERE QUELLO CHE VERAMENTE STA ACCADENDO---- Hanno sottratto la moneta sovrana agli stati,ed essendo l Euro una moneta che gli Stati non possono emettere, l unico modo che hanno i Paesi di finanziarsi per svolgere l'ESSENZIALE funzione pubblica e' quella di andare a prendere ogni singolo euro in prestito sui mercati di capitali finanziari, ai tassi che i mercati DECIDONO ( ! ). In altre parole o ACCETTI SENZA FIATARE i tassI usurai che impongono i mercati, oppure lo Stato si trova privato del finanziamento necessario per mandare avanti il Paese ( default disordinato ). IL debito quindi è diventato ricattabile con la sua finanziarizzazione ( prima gli stati non correvano questo rischio atroce, in quanto avendo la capacità di emettere moneta si AUTOFINANZIAVANO ). Il debito è denominato in EURO, una moneta straniera che non puoi emettere, ma sei costretto a prendere in prestito pena il Default disordinato ( lo Stato non paga più pensioni, stipendi, sanità scuole trasporti etc.etc,). Se fosse in lire o in dracme o in pesetas, comunque nella propria moneta sovrana sarebbe sano come un pesce, come quello di Usa, Gb Giappone. Un governo non potrà mai fare BANCAROTTA con i debiti emessi nella propria moneta sovrana.----- Vi rendete conto?? Abbiamo rinunciato all autofinanziamento sicuro dello Stato per gettarci nelle fauci dei mercati, dai quali siamo costretti a prendere in prestito ogni singolo euro ( perchè NON LO POSSIAMO EMETTERE) ai tassi che i mercati decidono. risulta ovvio che lo Stato diventi totalmente assoggettato ai mercati, i quali innalzando oltre ogni sostenibilità i tassi hanno il potere di far seguire ad una austerità, sempre un'altra austerità ancora maggiore della precedente, all infinito senza difese per lo Stato impossibilitato a contrastare che ciò accada, fino a ridurci alla fame alla miseria alla emergenza sociale e umanitaria come un paese del centro africa

cielo stellato 14.05.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPREAD? DRACME? LIRA? PESOS? EURO?
Bisognerebbe passare per le armi innanzitutto i banchieri (ESSI FANNO INVESTIMENTI DI MERDA E POI LI VOGLIONO FAR PAGARE A NOI?) e poi MURARE VIVI tutti i politici del Parlamento (tranne un paio di eccezioni, forse).
ATTENZIONE! POPOLO DI RINCOGLIONITI, HANNO RIMESSO IN PRIMA LINEA IL FELDMARESCIALLO VON GENNAREN: si preparano a menare (dicendo di essere loro gli aggrediti - hanno tutti i giornalisti al loro soldo, quindi...), ad attentare (ma no! sono i terroristi a farlo!) e ad arrestare qualche povero diavolo con l'accusa di terrorismo!
OCCHIO, GRILLO: TRA NON MOLTO PERQUISIZIONI A RAFFICA E FALSE ACCUSE COME SE PIOVESSE!
DI SICURO HANNO GIA' PIAZZATO QUALCUNO DEI LORO NEL M5S (sono dappertutto, anche in mezzo ai rotoli di carta igienica).
OCCHIO ALLA GHIRBA, SOPRATTUTTO: SE SUPERI LA SOGLIA DI ATTENZIONE, TI FARANNO LA PELLE!

Ma ci pensate che fantasia: gli anarchici!
Sono dei geni in-compresi (i politici, non gli INESISTENTI anarchici).

NO E POI NO! QUA CI VUOLE L'ESERCITO! NON SI PUO' RISCHIARE CHE UN POPOLO RIACQUISTI LA LIBERTA! NE VA DELL'INCOLUMITA' DI UN BEL MUCCHIO DI PORTAFOGLI!
E POI CHE MONDO SAREBBE SENZA LE PORCATE GOVERNATIVE?
Strano che i politici greci non abbiano messo a punto lo stesso piano d'azione. Probabilmente perché là i loro vari STRATAIGOS DES GENNARIOKIS, non avevano lo stesso profumato stipendio del nostro formidabile feldmaresciallo e anche i servizi deviati morivano di fame.

giuseppe i., Sessa Aurunca Commentatore certificato 14.05.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento


Bravo GIanni.

E' vero , l'obiettivo di MOnti ...è LA GUERRA CIVILE .

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che pochi ancora non capiscono che i grandi padroni del mondo ci hanno ridotto peggio delle situazioni che hanno vissuto i nostri nonni e padri che sono riusciti a conquistare e difendere i propri diritti combattendo. Non sono un esaltato ne di ds ne di sn ma alla situazione attuale, avendo capito che con l euro sono riusciti distruggere oltre che noi cittadini anche e soprattutto la sovranità degli stati oggi obbligati a chiedere soldi in prestito ai grandi capitali privati ai tassi che loro decidono, rimane ben poco da fare....!!!! La rivoluzione e' probabilmente l unica soluzione. Usciamo dall euro subito e riprendiamoci il nostro stato con la sua sovranità e tutti i benefici che le menti benpensanti in questi 50 anni sono riusciti a toglierci da sotto il naso!!!! SVEGLIAMOCI!!!! Mandiamo a casa tutti i nostri politici, nient altro che miseri servi dei ricchi, o ci ritroveremo per i prossimi 50 anni nella miseria piu brutale.

Ezio D., Chatillon Commentatore certificato 14.05.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Monti- scherza - scherza ci stiamo infilando in un tunnel da paura - Ci vuole coraggio soprattutto contro i poteri forti della politica, dove il cancro è radicato su tutto lo stato, bisogna ristrutturare ,riformare per il bene del paese intervenendo con determinazione nella riduzione degli sprechi e tagliando quanto più possibile , Tutto laddove realmente ci sono gli sprechi e non fare demagogia stupida !!!! - Questo sarebbe un chiaro segnale verso il popolo ovvero che la .
TESTINA di un Professore - ma dove cazzo hai studiato alla squola del TROTA …….
- Lo vuoi capire che qui viene giù tutto ! ---- L’anarchia la stai generando tu con la tua oppressione solo verso i più deboli mentre gli altri quelli ricchi , belli e famosi , gozzovigliano alla faccia del popolo …..
Sti m.a.t.t.i dei POLITICI partoriscono solo meghe s.t.r.o.n.z.a.t.e .
Da quando se ne andato bunga bunga e sei arrivato tu : non ragiono più - non dormo più - non ciavo più - che te possono bombardààààà ….


salvatore brasiello 14.05.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/IoNonPagoLimu

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 14.05.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande, mi hai fatto ridere, e di questi tempi è un gran risultato. Permettimi di allietare la giornata facendolo girare anche al di fuori del blog. Ciao

daniela floris 14.05.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Non sapevo che per avere l' "onore" di un post in bella vista occorresse scrivere tante banalità.

Evidentemente, mi sbagliavo.
Neanche tento di confutare quanto esposto:
1° perché non ho tempo (sono in pausa pranzo)
2° perché sarebbe arduo tentare di portare
concetti ragionevoli nella testa di chi
risulta impermeabile alle evidenze.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 14.05.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Abbiate Fiducia..figliuoli...la Tempesta Perfetta è in arrivo...cosa avevo detto stamani?...bene allora ve lo ricordo:...la Grecia si libererà dell'euro...(la Dracma è già pronta nonostante i bla..bla e le psudoprevisioni infauste che ci propinano i media sui ritorni alle monete locali!!tutte cazzate!)..ora che questo spread ha lo stesso effetto del cianuro(ossia se si prende tutto in una volta uccide)qualcuno anche in borsa comincia a essere titubante..(ma guarda un pò!)..
Si scopre l'acqua calda..la dittatura dello spread..ricordiamoci che questa "minchiata" a nomi e cognomi!!...basterà che cambi il vento e tutti cambieranno bandiera!!è Beppe!!
Ripristino della vecchia legge elettorale e via alle elezioni!!..

roby f., Livorno Commentatore certificato 14.05.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ....Siamo alla frutta!!!OGNI GIORNO UNA SUPPOSTA.
la mia piccolissima parte la sto facendo... diffondendo a voce la realta'"Movimento 5 stelle",e suggerendo di dare un'occhiata al programma sul sito
Mi auguro che questo MOVIMENTO vada a pieni voti a governare questo paese,e che nessuno dei nostri strozzini la faccia franca dandosela a gambe.
Dai Beppe!!!continua cosi'.Ora piu' che mai abbiamo bisogno di te.

fabrizio pantaleo 14.05.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Titolo sbagliato, quello giusto doveva essere "LA CURA MONTIS"

fabrizio Bovio 14.05.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

perchè, qualcuno ha mai veramente creduto che la situazione avrebbe avete altri sbocchi? non prendiamoci in giro !! recenti studi stabiliscono che in Italia per non cadere nell'indigenza si debba avere un reddito "minimo" di almeno 100.000 euro lordi . provate a fre due conti 100.000 - 45% irpef - 21% IVA - 10-12% altre tasse locali =
100.000- 75% = 25.000 con cui si dovranno pagare , luce, telefono,assicurazione, vestiti,libri....
Solo il 23% degli Italiani ha redditi superiori a 100.000 .
Ciò significa che il restante 77% sta sopravvivendo erodendo o estinguendo quanto risprmiato in una vita !
Bene , o meglio male , ma per quanto protremo ancora ..SOPRAVVIVERE ??!!!

Alessandro DSP, Palermo Commentatore certificato 14.05.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono appena iscritto al blog nella speranza che davvero sia una vetrina di idee che possano realmente arrivare, tremite il nostro "megafono" a chi, queste idee può trasformarle, se valutate opportune, in realtà. Quindi la prima cosa che testimonierebbe che il blog funziona è che il nostro "megafono", per i meno arguti Beppe Grillo, leggesse ed in ogni caso rispondesse ai commenti pubblicati. Andiamo ora all'idea che mi è venuta da qualche tempo e che credo possa essere percorribile. Prendendo spunto dal titolo "ma che bella giornata" dove si parla tra l'altro di imu, l'idea sarebbe: perchè non trasformare una tassa che tutti andremmo a pagare rimpinguando solo le casse dello Stato, che destinerebbe queste somme possibilmente a sprechi in quanto ancora di tagli alla spesa pubblica non ne sono stati fatti, in un'opportunità che creerebbe un numero elevatissimo di posti di lavoro, con conseguente pagamento di contributi e tasse. Come? Semplicemente rendendo obbligatorio, per gli immobili con più di 25 unità abitative, il servizio di portierato. Non so fare i conti di quanti immobili ci siano in Italia con più di 25 unità abitative, ma credo che siano un numero enorme, di conseguenza un numero enorme di posti di lavoro, di contributi versati, di tasse pagate, senza trascurare il fatto che anche il comparto sicurezza ne gioverebbe, non perchè il portiere sia una guardia ma è sempre un deterrente per malintenzionati di qualsiasi genere. Fatti i conti, se si potessero fare visto che quest'imu ancora non si sa come quantificarla, credo sicuramente che costerebbe molto meno la quota condominiale per il portiere che se non altro verrebbe pagata per qualcosa di tangibile e non per un'ennesimo atto di fede nei confronti di chi continua a dire che le tasse se le pagassero tutti sarebbero di meno ma non fa nulla per perseguire i veri evasori. Ciao

Massimo D'Anna, Palermo Commentatore certificato 14.05.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

La botta finale arriverà con la la RAPINA IMU. Sentirete poi che botto. Gli assalti a Equitalia saranno solo gli antipasti.

dr. Jekill 14.05.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Forse questi politicanti non hanno capito che siamo sopra ad una polveriera, il ceto povero è sempre più povero ed il ceto medio lo stanno facendo diventare povero, il lavoro manca e le tasse sono sempre più alte, ci vuole un colpo di stato, tutti a casa fuori dalle palle, è solo questione di tempo.

Luca Carpena 14.05.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per essere propositivi segnalo questa interessante analisi sulla crisi dell'Euro svolta dal Prof. John Doukas della Old Dominion University e fondatore della prestigiosa European Financial Management Association.

http://efmaefm.org/0EFMJOURNAL/2012-3-30_Can%20the%20Euro%20Survive_update.pdf

Tra le principali soluzioni che lui identifica per la fuoriuscita dalla crisi ce ne sono due:

1) la riduzione della dimensione dell'apparato statale che è causa del disastro finanziario di molte economie nell'Europa periferica (leggasi Grecia, Portogallo, Spagna e Italia).

2) l'inserimento di un limite al mandato dei parlamentari a 1/2 legislature e la cancellazione totale dell'immunità o delle autorizzazioni a procedere.


Mi sembra che entrambe le proposte siano condivise dal Movimento 5 stelle. Pertanto questa ulteriore fonte autorevole può essere utile per dare basi solide e attentamente vagliate alle proposte complessive.

Saluti

AD

Alberto Dell'Acqua 14.05.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Dice il Papa (in breve), "L'Italia reagisca allo scoraggiamento.....bisogna farsi carico degli altri...ecc". La maggior parte dei cittadini italiani si fanno carico dei problemi altrui, non è a noi che si deve rivolgere, ma al mondo politico che continua a riempirsi le tasche alla faccia di chi fa la fame, di chi per disperazione arriva a uccidersi, di chi non sa come pagarsi i medicinali! E' ora che chi LORO facciano qualche cosa per l'Italia, ma qualche cosa di buono! Non è a noi che si deve rivolgere, ma alla Chiesa stessa perchè ha appoggiato personaggi che fanno dell'Italia una vergogna (vedi ad esempio lo psiconano), non è così che ci si comporta e che si parla a un popolo che è STUFO marcio di barzellette!
E' probabile che l'Italia reagirà, ohh, si, se le cose continueranno in questo schifo, reagirà eccome! Nessuno vuole violenza, guerra, NESSUNO, ma nessuno vuole distruggere la sua famiglia per mantenere le tasche piene a dei disonesti e per pagare un debito che NON è stato fatto da noi.
Bene, dopo aver espresso la mia opinione cosa mi devo aspettare? Che mi succeda qualche cosa? Aggiungo allora che ho lunghi capelli ricci e 3 gatti neri!

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 14.05.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

i politici attualmente in parlamento continuano a non accorgersi della vera minaccia.
non si rendono conto che la soluzione non verra dall'introduzione di nuove tasse o solamente dalla riduzione della spesa. Ogni giorno la finanza sposta l'asticella un po più in alto, ieri per la Grecia poi per l'Italia, oggi per la Germania.
Hai voglia di pagare tasse (per quanto sia sacrosanto). I mercati sono la vera arma di distruzione di massa. Per me ci sarebbe bisogno di un nuovo approccio, una soluzione che limiti lo strapotere della finanza e blocchi l'aumento degli interessi del nostro debito. Come fare? Ammetto di non aver risposta, ma se la soluzione deve venire da me che sono un fabbro siamo messi malino.

David Diqual, Pisa Commentatore certificato 14.05.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Questi sono la banda del torchio ma purtroppo non quella di Totò peppino e i fuori legge

Riccardo Garofoli 14.05.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Il peggio deve ancora avvenire.
Ma peggio peggio.

Massimiliano Monterumisi, Rimini Commentatore certificato 14.05.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da twitter: #Idv consegna alla #Camera valanga di firme contro i #soldiaipartiti. Guarda il video http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/05/14/lidv-consegna-alla-camera-valanga-firme-contro-soldi-partiti/197331/

ma tutti i soldi che fino ad oggi il buon tonino s'è insaccato col suo idv per chè non li torna?

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 14.05.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di IVA e IMU, ma i partiti non avevano detto che dopo le elezioni avrebbero messo mano ai tagli della CASTA... Capisco che siano preoccupati a ricreare alleanze, ma io la spesa la devo fare tutti i giorni.... e vado in bicicletta non con l'auto blu.!!!!

maurizio rinaudo 14.05.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma tutte le tasse che stiamo pagando che fine stanno facendo? Tutti questi sacrifici che i politici chiedono al popolo per risanare i bilanci, sono davvero vani? Perchè lo spread continua a salire così come i prezzi dei beni primari e non??! Qual è la vera strada per uscire da questa trappola????! Siamo come topi tra le zampe di 1000 gatti!

Antonio Di Meglio Commentatore certificato 14.05.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

monti prendi esempio dall'IRLANDA se vuoi veramente salvare L'ITALIA e i cittadini ITALIANI non le banche ITALIANE

nicola campana 14.05.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

E' la classica strategia: problema, reazione, soluzione
Problema: vediamo tutti i giorni come siamo mesi
Reazione: suicidi, disperazione, mancanza di futuro, ecc ecc
Soluzione: MES (Meccanismo di Stabilità Europea) che sembrerà la soluzione a tutti i ns problemi ma che di fatto sancirà il passaggio dell'Italia dalla sovranità nazionale alla sovranità finaziaria.

Nicola Prearo 14.05.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

L aumento del IVA e su tre aliquote di due punti quindi 6% e quindi il 4,7 dei beni di prima necessita va al6,7% a settembre seconda rata imu aumenti del imposta aggiuntiva ticket su la sanità inizio delle scuole con spese non indifferenti c'e poi la ciliegina su la torta la tassa del3% su le bibite gassate ma non mettiamo limite alla provvidenza da oggi a settembre una nuova tassa la inventano

Riccardo Garofoli 14.05.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! Uscire ora dall'euro sarebbe una catastrofe assicurata, in quanto si darebbe possibilità ai vari sfruttatori & C. di recuperare soldi di disavanzo da euro a lira, esattamente come fecero quando immisero l'euro. Un kg di pane costava 1000 lire? Loro lo portarono a 1 euro, fregandosi la differenza di quasi 1000 lire. Ora farebbero il contrario, con evidente ladrocinio verso la gente, ma non certo verso banche et similia. Dunque: ATTENZIONE perché prima di metterlo in atto, bisogna fare in modo che ogni cosa sia misurata, sì da non dare più quegli introiti enormi a banche e simili... e sì da permettere alla gente una giusta ricollocazione economica.

NON FACCIAMOCI FREGARE!!! PENSATE BENE A CIÒ CHE HO SCRITTO!

3mendo 14.05.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è come dei condannati a morte stiamo aspettando che l'ultima dose di veleno mortale sia iniettata nelle vene ,inermi,statici,inoffensivi, c'è lo meritiamo.

walter esposito 14.05.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

é necessario mandarli presto a casa e a calci in culo. questo governo dei dictat porterà alla fame noi e le future generazioni. il mio pensiero non passa giorno che non vada al futuro di mio figlio che, a tre anni ha già cumulato la su parte di debito pubblico ... 30.000 euro.

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 14.05.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

NON LASCIAMOCI INTIMIDIRE, E' QUELLO CHE VOGLIONO FARE!!! Nel rispetto delle regole me della legalità facciamo valere i nostri diritti.

renzo 14.05.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

INTANTO SI INIZIA CON LA DISTRUZIONE PIANIFICATA DELLA CLASSE MEDIA..
poi verrà tutto il resto? dipende da noi

http://www.roberto.info/2012/04/25/demolizione-classe-media/

Intanto.. riprendiamoci almeno la sovranità nazionale!

Max Bitner, Venezia Commentatore certificato 14.05.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

penso che le cose andranno avanti da sole.quando su una nave la speranza finisce l'equipaggio si ammutina.senza ammutinamento:tutti a fondo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 14.05.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Credo che, nonostante le "armi di distrazione di massa" come il calcio, la gente senta le legnate in arrivo, per cui la rivolta ci DOVREBBE essere comunque.
In caso contrario, il primo che sento lamentarsi per strada o al bar, le legnate glie le do io!

Terminator -- (), L.A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 14.05.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori