Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Terrorismo cercasi


Adinolfi_attentato.jpg
"Sarà un caso, ma io al caso ci credo poco, domenica e lunedì passati, la “CRICCA DEI LADRI E DEGLI SCROCCONI” hanno ricevuto dagli elettori una sberla pazzesca dal MoVimento 5 Stelle, ed immediatamente il governo Monti ha iniziato a vacillare paurosamente e guarda caso proprio lunedì mattina due pirla gambizzano a Genova l'amministratore delegato di Ansaldo Nucleare Roberto Adinolfi. Passati alcuni giorni, spunta la classica rivendicazione di un fantomatico gruppo anarco-insurrezionalista, come da stile Brigate Rosse e sempre negli stessi giorni era nominato Gianni De Gennaro a sottosegretario di Stato con delega ai servizi segreti. Ed è di oggi la notizia che le ministre Cancellieri e Severino lanciano l’allarme terrorismo. Fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio." Paolo R.

12 Mag 2012, 22:13 | Scrivi | Commenti (227) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Brigate rosse: una storia italoamericana.

http://www.youtube.com/watch?v=QSohmGUcfd0

angel0 17.05.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se sono stati apparati statali deviati e' stanchezza di idee ... con la strategia della tensione gli Italiani non ci cascano piu', non premiano piu' il terrorismo col voto ai partiti del vecchiume.

uiytbrs y., roma Commentatore certificato 15.05.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

Ciò che è radicalmente cambiata è la percezione dell'altro individuo, l'idea stessa di prossimità è cambiata, ad ogni evento attribuiamo troppo spesso fattori " divinatori " e quindi non mutevoli.
Tutto si può cambiare, basta volerlo, ad ogni singolo ingranaggio anche se piccolo si può affidare il movimento di una grande azione.
Terroristi forse lo siamo tutti in un certo senso, lo siamo soprattutto quando entrano nel nostro giardino, poi, come diceva una vecchia canzone: " tutto il resto è noia !" e la noia è abbandono, abbandono di partecipazione ad un progetto di vita civile.

Graziano La Macchia 15.05.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

E BASTA CON QUESTA BALLA DEL TERRORISMO, CHE TIRANO FUORI OGNI QUALVOLTA VOGLIONO DISTRARCI DA QUALCHE PROBLEMA BEN PIU' GRAVE!
SONO ANCHE MONOTONI: SEMPRE GLI STESSI COLPEVOLI, DALLA NOTTE DEI TEMPI AD OGGI.
UN SALUTO AGLI ANARCHICI, ANCHE STAVOLTA E' COLPA LORO.....

delia VILLA, mele Commentatore certificato 15.05.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ancora co' sta' storia del terrorismo ad ologeria....siete patetici...non fermerete il cambiamento!!
Forza M5S !!!

FRANCESCO A., Massalubrense Commentatore certificato 14.05.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

del resto chi la fa l'aspetti! aumenteranno le scorte le spese dei nostri politici cosi' da poterle giustificare. cari politici se c'è una cella terroristica, di certo non vi avvisa, vi ammazza senza troppi complimenti. mi sa che non valete neanche un proiettile, preferiamo un processo pubblico!!

ADA R., Rho Commentatore certificato 14.05.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ogni volta che questi signori perdono consenso si riaffaccia lo spauracchio del terrorismo. ma cosa pensano che gli italiani siano tutti degli emeriti imbecilli evidentemente sono totalmente ottusi e sconcertati da non comprendere che i tempi sono cambiati e che queste favole non attaccano piu il tempo per loro è scaduto se ne devono andare tutti ciao.

giancarlo gianangeli 14.05.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Curiosando nell'archivio della FAI ho letto questo comunicato dell'anno 2007: http://federazioneanarchica.org/archivio/20070216cdc.html
Bisognerebbe che la Federazione disconoscesse ufficialmente questo atto terrostico, sgonfiando la bolla mediatica che si sta creando.Il momento è critico, e intorbidire le acque crea un clima politico e sociale esplosivo.

aieiebrazov 14.05.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

I soliti politici, la solita muffa italiana, lasciamo che la gente ci creda a questa bufala del terrorismo risorto, purtroppo, come da statuto del M5S, è la gente che deve svegliarsi e partecipare in prima persona per cambiare il paese, se scelgono di stare davanti alla Tv a sentire queste balle, cazzi loro (e purtroppo nostri). Il risveglio della coscienza collettiva è lento e difficoltoso, ma sarà inevitabile.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 14.05.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

segue ....
Non sono quattro anarchici con le loro filosofie a far paura ma le MENZOGNE di stato, a partire dal presidente della fu-repubblica ora P4-Mafia-pubblica italiana e tutti gli associati che rischiano di provocare di nuovo dolore e sofferenza, sulla quale loro prospereranno, di nuovo, giacché molti di loro sono gli stessi di quagli anni bui.
Ma loro e solo loro è la responsabilità di ciò che può accadere se continua ad essere osteggiato il cambiamento e la crescita sociale, antropologica, di questo paese che imploderà schiacciato dal peso di tutte queste ipocrisie.

Davide A., torino Commentatore certificato 14.05.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Non ho vissuto il '68... ma nel'77 c'ero. Oggi a 50 anni sono stufo di sentire minchiate perbeniste ed intelettualoidi sul fenomeno del terrorismo di ieri e di oggi o di domani. Per me una cosa è certa. I terrorismi hanno tre madri sempre gestanti: l'ideologia, l'ignoranza, la menzogna. A seconda della latitudine, del momento storico, della situazione generale, queste tre madri partoriscono ora a vicenda ora tutte insieme. L'ideologia acceca la razionalità e convince i suoi seguaci di essere nel giusto in termini assoluti e questi costruiscono steccati attorno a sé e si sentono depositari dell'unica soluzione possibile; questo accadde negli anni di piombo. L'ignoranza è il terreno fertile sul quale germoglia il fanatismo, sopratutto religioso, con il quale si convincono individui a sacrificarsi per un presunto all'aldilà dove ci attendono meraviglie: contro ogni razionalità e conoscenza umana.
Ma la menzogna è la madre sempre presente: genera le bugie e le false aspettative sulle quali operano le altre due.
Oggi, che si torna a parlare di terrore, credo che sia invece questa la madre che fa la parte della padrona; è la menzogna di Stato, di Governo, dei Politici, dei servi compiacenti, dei Giornalisti, dei tecnici, degli economisti, dei banchieri, degli Industriali, dei Sindacati,di tutti i PARASSITI del nostro triste tempo moderno che prosperano sulle illusioni, sul consumismo, sul servilismo e distruggono costantemente speranze e sono privi di un progetto sul futuro, perché il loro unico progetto su cui sono impegnati è la loro sopravvivenza nel sistema e con il sistema che sostengono.
Se sta nascendo un rischio, la causa sono costoro; sono essi i responsabili e le loro menzogne quotidiane che non producono benessere per tutti ma solo per pochi. E costoro sono così profondamente ignoranti da non rendersene neppure conto. Non sono quattro anarchici con le loro filosofie a far paura ... segue

Davide A., torino Commentatore certificato 14.05.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALI TERRORISTI....TUTTE CAZZATE!!

pietro p., collecorvino(PE) Commentatore certificato 14.05.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Terrorismo di Stato: De Gennaro. Ora succede che un evento tragico bloccherà la democrazia

Salvatore Palumbo 13.05.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

Creare il caos ... e quindi, "per mantenere o restaurare la legalità" usare le maniere forti: l'ESERCITO !
L'ha detto anche Monti: solo in condizioni di difficoltà, emergenza, i popoli sono disposti a cedere la sovranità o parti di essa.
E' un piano.

Per questo hanno creato l'EUROGENDFOR.

La nuova polizia europea con poteri illimitati. Praticamente non ne ha parlato nessuno. La ratifica di Camera e Senato è avvenuta all’unanimità [4 marzo 2010 con la legge 3083]. Stiamo per finire nelle mani di una superpolizia dai poteri pressoché illimitati, sulla carta europea, ma nei fatti sotto la supervisione statunitense, la sede centrale si trova a Vicenza, città dove c’è il famigerato Camp Ederle delle truppe USA.

Il Trattato Eurogendfor venne firmato a Velsen il 18 ottobre 2007 da Francia, Spagna, Paesi Bassi, Portogallo e Italia [non c'è la Germania !].

I compiti: «condurre missioni di sicurezza e ordine pubblico; monitorare, svolgere consulenza, guidare e supervisionare le forze di polizia locali nello svolgimento delle loro ordinarie mansioni, ivi comprese l’attività di indagine penale; assolvere a compiti di sorveglianza pubblica, gestione del traffico, controllo delle frontiere e attività generale d’intelligence; svolgere attività investigativa in campo penale, individuare i reati, rintracciare i colpevoli e tradurli davanti alle autorità giudiziarie competenti; proteggere le persone e i beni e mantenere l’ordine in caso di disordini pubblici» (art. 4) ....

Riassumendo; ci hanno fregato la moneta (bisogna "comprarla" dalla BCE), ci hanno legato al debito eterno con il "Fiscal Compact", ci sottraggono la Benemerita, cioè sciolgono i Carabinieri (!), per immetterli in questa Eurogendfor, la quale, in ultima analisi, è agli ordini, ["diciamo", come dice D'Alema] degli Stati Uniti.

Insomma ... ci smontano pezzo a pezzo e c'è qualcuno, anche qui, che parla di Dietrologia ?
Qualcuno mi spiega cos'è, precisamente ?

Sono moderatamente pessimista

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 13.05.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

Sarà anche vero ma io un po' di paura ce l'ho.
L'esasperazione della insicurezza può davvero portare ad atti sconsiderati. La nostra società a mio modesto parere è fondata su tre bisogni fondamentali: amore (ognuno di noi ha la necessità di sentirsi amato) famiglia (condividere gioie,dolori,successi,fallimenti in un nucleo base della società che si chiama famiglia.
Lavoro ( sembra superfluo ma significa realizzazione personale qualunque esso sia, significa per me avere un posto in questo mondo; un posto che ti permette di essere vivo di produrre non "robe" materiali ma sicurezza,certezza,fiducia in te stesso e negli altri. L'uomo senza lavoro o minato nella sicurezza del suo impegno lavorativo si rinchiude
in un mondo gestito dalla paura di ciò che accadrà domani.
Abbiamo assistito in questi anni ad una sempre maggiore diversificazione tra imprenditore e lavoratore; sembra che il successo di una azienda possa dipendere esclusivamente da quanto è bravo il datore di lavoro; non è così!!!
l'impresa è sinergica ha bisogno della testa di tutti coloro che la compongono, solo così si troveranno le soluzioni tecniche migliori,si eviteranno gli sprechi e nasceranno i profitti.
Nell'impresa deve assolutamente esserci un grandissimo spazio per la solidarietà è una struttura sociale deve distribuire per quanto possibile benessere ai propri addetti.
Avevamo questa idea qualche tempo fà, noi che abbiamo studiato alle serali perchè poi ti facevano fare il perito industriale,pensavamo alla meritocrazia "lavora vedrai che ti troverai bene" senza troppe pretese un lavoro onesto ma anche di responsabilità.
Nella realtà odierna conta essere un buon p.r. vendersi bene saper parlare di tutto un po' anche senza essere padroni della materia.
Cerchiamo di dare un futuro onesto ai nostri figli
cambiamo le regole del gioco.
Scusate mi sono dilungato ma è la prima volta che scrivo sul blog è stato uno sfogo.
ma io effettivamente un po' di paura cel'ho
grazie a chi ha letto tutto

Antonio Gatti 13.05.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma nessuno politico o professore dice che per togliere tensione nel paese basterebbe che lo stato rinunciasse a quegli interessi da strozzini che Equitalia applica e ha applicato.
Pagare le tasse è sacrosanto, ma se una persona in un momento di difficoltà e di mancanza di lavoro non riesce a pagare, e magari preferisce mangiare e pagare le bollette di acqua e luce, non si può trattare come un criminale. capisco applicare una sanzione, ma triplicare la cifra e poi ogni 6 mesi applicare nuovi interessi su tutto l'importo(interessi e sanzioni compresi)è veramente un comportamento vessatorio. Dulcis in fondo, si vanno a colpire automobili mezzi da lavoro e sopratutto la casa. ma se a una persona gli togli la casa dopo avergli inviato per mesi estratti conto del dovuto in crescita , come credete che reagisca.

David Diqual, Pisa Commentatore certificato 13.05.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve, ogni qual' volta che questa nazione si appresta ad una svolta, salta in ballo il terrorismo, guarda caso il giorno delle elezioni amministrative, nelle quali questa classe politica è stata quasi annullata.
Vogliono provare a farci paura, per governarci come a loro piace, ma noi non dobbiamo aver paura.

Giuseppe Tonelotto 13.05.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cossiga insegna...

Il Ministro 13.05.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

ancora ho una fiducia smisurata sulle figure legali delle istituzioni ma non capisco come mai bisognerebbe dare , a dire del dottor Grasso,procuratore antimafia, una medaglia al governo berlusconi per aver introdotto leggi. Ipotizziamo che sia vero, ed allora bisogna premiare chi fa il proprio dovere? allora premiamo tutti i lavoratori che conducono una vita disciplinata.

fabio 13.05.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

terrorismo si e terrorismo no...
i soliti complotti dei complottisti...
servizi segreti e servizi americani....

si puo pensarla come si vuole ...
se e vero terrorismo abbiamo dei dilettanti....
hanno mancato di pochi centimetri la vena principale...
potrebbe essere una trovata di stato per imporre uno stato di ...guerra che mantenga il governo tecnico al potere...(precedenti l incendio dei reichstag del 1933 )
per evitare certi partiti che stanno aumentando ...lega e da oggi anche i comunisti...
mandino a casa il governo delle banche ....

questo governo sta impoverendo i poveri per mantenere i ricchi piu ricchi
IL TERRORISMO ALLORA SAREBBE LEGITTIMATO
io non lo chiamerei terrorismo
ma LEGITTIMA DIFESA

una cosa e certa e stato colpito un ..amministratore delegato..
(chi sono i amm delegati???)
e gente che nelle maggior dei casi vengono assunti per togliere la patata bollente al padrone quando si tratta di licenziare...
il caso marchionne e un esempio...fallito
purtroppo la fiat sta pagando gli insulti ai lavoratori .....
chi compra le auto fiat???
gli operai...
quale fabbrica ha avuto un crollo di vendite....????
MA
PERCHE VENGONO DEFINITI DUE PIRLA I GAMBIZZATORI???
siamo noi i pirla che subiamo senza ribellarci e poi ...li rivotiamo ancora..

stefano b., rovato Commentatore certificato 13.05.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

Le stesse medotiche,simili parole di un vocabolario vetusto e desueto,tempistiche prevedibili come quelle prossime alle svolte storiche,uguali le tecniche sul campo e le loro rivendicazioni....risposte istituzionali gia' viste,allarmi sociali che peavvisano uno stato di emergenza del Paese.
Scusate ma non e' un copione gia' visto? Occorre una nuova legittimazione o pseudo-legittimazione in nome della difesa delo Stato Democratico chestende un velo su tutto il resto e la sua gravita',gettando ombre su chi e' al di fuori degli schemi precostituiti per screditare temuti concorrenti o spingere il popolo ad un voto di paura. Un bel film,peccato gia' andato in onda...
Allora gli appelli di rinnovamento non vengono accolti? essi non valgono solo per i partiti...
Tana!!!

Daniele ., Roma Commentatore certificato 13.05.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

sì, completamente d'accordo con il post. è la stessa identica cosa che ho pensato anch'io. non crediate di levargli le poltrone da sotto il cxlo senza che provino in qualsiasi modo, legittimo o illegittimo, a tenere saldo il potere che si tramandano da generazioni. ricordate che qui combattiamo contro poteri centenari, come la massoneria e la mafia. se non millenari come il vaticano. abbiamo imparato dagli anni 70, i cosiddetti anni di piombo (il loro), e cossiga ha confermato i sospetti di tanti http://www.youtube.com/watch?v=Q7WvLwmgqn4 , che sono pronti a fare qualsiasi cosa per restare al potere. il potere da assuefazione, è una droga pesante. dopo che lo hai provato non ne puoi più fare a meno. per non mandare berlinguer e i comunisti al governo dovettero addirittura condannare a monte uno di loro, aldo moro, senza battere ciglio. quindi occhio al colpo di coda, il drago, prima di stramazzare al suolo, combatterà con tutte le sue forze, fino alla fine. buona fortuna.

Testa di Manzo Commentatore certificato 13.05.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

Io non credo alle coincidenze e così facendo ci azzecco il 99% delle volte.

Danilo Sindoni Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

L'avevo scritto anche io qualche giorno fa qui sul blog, ma Mariuccia Rollo aveva definito quel commento "seghe mentali"!
Paolo, attenzione che non ci si abbassi la vista!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 13.05.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Sono assolutamente d'accordo:e'una cosa che ho pensato anch'io quando ho sentito di Adinolfi.Come si dice a pensar male si fa peccato ma a volte si indovina

concetta aprile 13.05.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Io sono cinico e di un gambizzato non me ne frega un cazzo!!
Ogni giorno vengono gambizzati o muoiono sulle strade per incidenti stradali persone che nulla di male hanno fatto, ma la notizia non ha esattamente lo stesso risalto!
E poi senza rivendicazione immediata chi è il fesso che crede a questo pseudo gruppo anarchico?
Potrebbero essere anche stati dei mafiosetti o suoi compagni di merende, no? magari i vicini di casa?
Il modus operandi e la rivendicazione moooolto tardiva sono irrilevanti per determinare i colpevoli... e poi esistono dovvero sti anarcoinsurrezionalisti? Io non ne ho mai visto uno in vita mia ma ogni volta che succede qualcosa gli inquirenti li chiamano sempre in causa.... beh se non esistono ancora li pagheranno per esistere e forse ce li faranno vedere

Alessandro P 13.05.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

so che no ha attinenza con l art.ma devo dirvelo.in un meetup organizzato da grilli romani veniva sponsorizzata la manifestazione BICI Roma a cui sono andata.Mi ha molto meravigliato che la manifestazione portasse dietro sigle come AMA regione Lazio e addirittura vedere il sindaco Alemanno.mi chiedo anzi vi domando dato che non ho visto l ombra di un grillino quanto la politica possa infiltrarsi sfruttando il vostro nome.e se i meetup che ho trovato non siano falsi o sfruttati da altri.

monica mansueti, ROMA Commentatore certificato 13.05.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

sono delle mer...e!!!!!!!!!ma la guerra fredda è finita e gli americani sta volta non dovrebbero dare una mano a smerdare l'italia, grazie ai nostri servizi deviati!!!

carlo p., milano Commentatore certificato 13.05.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

E' una storia che si ripete. I partiti e i poteri che li rappresentano non sanno più cosa fare. Ecco che dal cappello magico esce il "terrorismo" orchestrato come sempre al momento giusto. Ai ladri non sparano mai. La verità che il M5S inizia a dare fastidio.

Giovanni Capriata 13.05.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE MV5 STELLE BECHIS è IN AGUATO.............

katia G. Commentatore certificato 13.05.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Bene, finalmente qualcuno che guarda le cose con gli occhi aperti e ricordando simili fatti accaduti qui in Italia 30/40 anni fa.
I personaggi sono sempre della stessa scuola, i sistemi pure, speriamo solo che le conseguenze saranno diverse da allora...!
FORZA M5S A PARMA!

Carlo D. 13.05.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

Quoto al 1000%!

Si "sacrifica" una pedina (o meglio,una gamba...della pedina) da sempre a stipendio pubblico (e CHE stipendio...immagino...) per limitarci a TUTTI qualche altra libertà.

Mi direte:sempre meglio di tirarsi giù dei grattacieli,ma il "metodo",anche se in piccolo,è MOLTO SIMILE!!!

Davide Comeri, Zena Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Vecchio trucco ad uso e consumo degli allocchi.Purtroppo ce ne sono ancora tanti ed e' su loro che contano.Adesso si riesumeranno le leggi speciali e magari niente piu' piazze spontanee ma solo autorizzate in anticipo dalle autorita' e benedette dal clero e tutti accompagnati dai genitori...provino a vedere che non si trattasse magari dell'attentatore di Belpietro......

stojan g. Commentatore certificato 13.05.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tanto tuonò che piovve.
mi viene da pensare che questo rigurgito di terrorismo o pseudo tale, sia tanto cercato da molti, o meglio ancora, che possa far comodo a qualcuno. .... a pensar male a volte si fà l'errore minore (diceva qualcuno).....
Claudio

Claudio Nanni 13.05.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO STO SPARGENDO IL TUO CREDO TRA GIOVANI E ANZIANI PERCHE' SONO STUFO DI QUESTI POLITICANTI DI ARIA FRITTA E MAGNA MAGNA. FORZA BEPPE DISTRUGGILI TUTTI.

NUOVA GIOVENTU 13.05.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Sì, a prescindere che chi ha sparato fosse davvero convinto di quel che faceva, o che siano stati materialmente i Servizi (o loro accoliti), ci stanno provando sul serio.

Fate attenzione a due cose:

1) Berlusconi ha detto esplicitamente in Parlamento, che occorre modificare la legge elettorale per evitare di avere a che fare col M5S alle Camere: ma servirebbe uno sbarramento almeno al 10% e questo significherebbe tagliare le gambe anche ad una parte di loro stessi; cioè in tal caso verrebbe tagliata la rappresentatività, a quelle lobby che non si appoggiano direttamente a PdL, Pd e Lega, ma ai partiti minori. Improponibile.

2) E' stato colpito un dirigente del settore nucleare dell'Ansaldo, non un dirigente di Equitalia: voglio essere provocatorio, ma penso che in questo clima, se uno azzoppasse il presidente di E. e si presentasse alle elezioni per una poltrona di Sindaco, non avrebbe bisogno del ballottaggio.

La gente comune comincia a orientare la propria rabbia, ma solo verso i bersagli più ovvii, verso i "piani bassi" della cupola. Certo, la gente sa quanta ricchezza e potere abbiano queste imprese (Finmeccanica, la FIAT e non solo), ma non riesce ancora ad accettare l'idea che siano loro (e quindi i loro manager) che comandano davvero. In realtà c'è un livello di potere ancora superiore, ma questo è un altro discorso.

Ma chi ha avuto la lucidità di battersi subito contro il nucleare, le grandi e inutili opere pubbliche, il business degli inceneritori? Vi viene in mente qualche nome?

Attenzione perché, costi quello che costi, han deciso di non mollare e han scelto di giocare duro e sporco.

Han deciso di vender cara la pelle e, dal loro punto di vista, han spinto le cose in maniera tale, che convien loro rischiare.

Alberto Rizzi 13.05.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

fanno tutto da soli..è la solita strategia dei servizi deviati per far ottenere poteri speciali al governo e alla politica che sta perdendo pezzi..spero ke stavolta non ce la beviamo...sono vecchi trucchi anni 70, roba da strategia della tensione

bruno terribile 13.05.12 14:44| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un ritorno alla strategia della tensione? Può essere, dopotutto la gente non ha memoria, quindi può credere alle cazzate del governo.

Federico Pergolini, Chiaravalle Commentatore certificato 13.05.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Naturalmente...ecco il "terrorismo": l'evergreen dell'establishment accerchiato e disperato.
Un dirigente Ansaldo/finmeccanica gambizzato da personaggi con facce balorde ( auguri e solidarietà)e pochi episodi di legittima ribellione al mostro Equitalia sono stati sufficienti per portare nelle prime pagine dei tg ( io guardo solo LA7 ed è stato molto molto inquietante, mi immagino gli altri...)
Vorrei fare notare come "casualmente" 2 giorni fa c'è stato un importante cambio al vertice del sisde: Gianni De Gennaro -ex capo della Polizia durante il G8 di Genova del 2001 con i fatti della DIAZ- era nella catena di comando de «La più grave sospensione dei diritti democratici in un Paese occidentale dopo la seconda guerra mondiale» (cit. Amnesty International).

Naturalmente il grand'uomo ha ricevuto i complimenti di D'Alema che dice "Ho preso atto della positiva decisione del presidente del consiglio di nominare il prefetto Gianni De Gennaro Autorita' delegata per la sicurezza della Repubblica"

La ricetta è servita: l'Italietta bigotta e pavida è pronta per il nuovo regime in salsa europea. Ce la faranno anche questa volta?

Non fidarsi è MOLTO meglio

andrea s. Commentatore certificato 13.05.12 14:21| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Beppe era ovvia la strategia delle bombe, tipo 92 o tipo anni 70 (Moro) quado la balena bianca perde o sta perdendo il potere inventa la strategia delle bombe, per favore Beppe posta nel tuo blog un articolo spiegando questo e fallo bene come lo sai fare tu. Ciao e attenti ai tranelli

riccardo cuor di leone 13.05.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo stato, questa seconda repubblica ha le mani sporche di sangue e piuttosto di finire i suoi giorni senza spargimenti di sangue innocente mette in campo la paura per il terrorismo.
Stessa strategia del governo siriano, libico, egiziano ecc. ecc.

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento

era chiaro che sarebbe successo, ma se il movimento prenderà veramente molti voti non dobbiamo temere, perchè in questo stato marcio sono tutti servi del potere e quini anche i servizi segreti, come i giornali, appoggeranno il più forte. In questo sistema sono tutte puttane.
L'importante è che gli iscritti al M5S non siano contro le puttane e non si facciano mai corrompere altrimenti il movimento morirà prima di nascere.
Visto che sicuramente qualcuno del M5S si corromperà o qualcuno si inscriverà al movimento solo per rubare bisogna, una volta individuati, cacciarli con infami all'istanza sena dubitare.
Il M5S deve essere una missione altrimenti diventerà un partito e fra qualche anno ci troveremo nella tangentopoli del M5S

Matteo Pietri Commentatore certificato 13.05.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo il mio post del 09/05/12
"La tela del ragno perde i suoi fili
trionfa M5S
viva la democrazia, viva il movimento
il sistema di potere è incredulo, farà di tutto per screditarci
cominciando daI talk, NON ANDATE AI TALK sono solo covi di serpi
inquietante il fatto del dirigente Ansaldo gambizzato,
in coincidenza delle elezioni a risultati parziali conosciuti
mi tornano alla mente, tempi oscuri in cui il potere per difendere se stesso utilizzava

questo tipo di tattica , che ha un nome preciso, "strategia della tensione" allo scopo

di favorire repressione e stato di polizia
spero di sbagliare e che sia un episodio isolato , con motivazioni personali , legate

allla sua professione o a inemicizie
ma il rischio che a un grande successo della democrazia e del M5S possa seguire

una reazione complottistica, esiste , per cui OCCHI APERTI"
----------------------
Già devo in parte aggiornare il post perche' a oggi dopo la PRESUNTA

RIVENDICAZIONE, i miei dubbi trovanoo conferma.
Possibile che sia sempre colpa degli Anarchici ??????????
Stavolta non ci fregate, la storia insegna, e noi ricordiamo la storia.
Propongo a grillo se dovessero ripetersi altri fatti simili, di tenere in prima pagina del

blog, una autorevole dichiarazione riguardo alle possibili vere matrici di tale

fenomeno.
Questo per i meno smaliziati o informati, e per tutta quella gente onesta e

trasparente che sta affluendo al movimento, anche grazie al Blog di Grillo
un saluto e un bacio a tutti, forza M5S
Danyda

danyda 13.05.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un caso, ma, mentre ascoltavo la notizia per radio, mi è venuto in mente il post di Beppe riguardo la possibilità di rimandare le elezioni all'infinito. La possibilità la stanno creando.
Non penso che un terrorista italiano, di solito con una buona cultura, nel momento della riscossa democratica faccia una cagata del genere...
Dopo sessantanni di dittatura politica si muovono proprio ora? Ci hanno provato con cariche di polizia durante cortei pacifici, primo maggio ad esempio, hanno usato ogni sillaba contro il "contropotere" delle liste civiche... Mi sembra come l'attentato alla vasellina, quello che ha coinvolto Biagi, ammazzato per usare il cadavere come scudo per la schiavitù legalizzata.
Però la cosa che mi fà dubitare è l'indagine su Belsito e la 'ndragheta, neache un pirla che gli venga un sospetto, infondo erano tutti collegati, che forse abbiano paura di indagare in tal senso?
Chiunque sia stato è senza dubbio un coglione.

Simone Palladi, Reggio Emilia Commentatore certificato 13.05.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno era ********* perché non ne poteva più
di quarant’anni di governi democristiani incapaci e mafiosi.
Qualcuno era ******** perché Piazza Fontana, Brescia la stazione di Bologna, l’Italicus, Ustica, eccetera, eccetera, eccetera!

QUALCUNO... LO AVEVA CAPITO NEL 1991...

Paolo Vaj 13.05.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

+pericolo = -libertà
l'eterno "11settembre" ^^

silviononquello.. 13.05.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il terrorismo viene dai palazzi del potere. Come per Aldo Moro in cui politica e servizi segreti non erano estranei, adesso hanno creato il pretesto, con l'attentato ad Adinolfi costruito a tavolino da loro stessi, per sguinzagliare l'esercito e dare un vero volto al regime che c'è sempre stato mascherato da finta democrazia.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 13.05.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti ho avuto la stessa impressione anzi.. Certezza . Son manovre talmente strafottenti nella loro evidenza da preoccupare non poco

Silvo R. 13.05.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo vivere in pace... un motivo in più per mandare questa gente a casa!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 13.05.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiedo perché due brigatisti partano da un signor nessuno e non dai politici !!!! A me sembra tutto costruito a puntino ...... A pensar male si fa peccato ma ci si prende spesso !

Alessandro chiatti 13.05.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Adesso il ministro dell'interno dice di essere pronto a mobilitare l'esercito di fronte l'allerta terrorismo! Stanno preparando qualcosa di grosso ed hanno paura delle sicure proteste! Non facciamoci fregare

Fabio C., Palermo Commentatore certificato 13.05.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Dico la verità: non ci avevo pensato (sto invecchiando). Il "terrorismo" si presenta puntuale quando chi ha il potere si sente accerchiato. Stiamo all'erta. Da qui alle elezioni 2013 ci sarà da soffrire perché i "benpensanti" la famosa "maggioranza silenziosa" è facilmente manovrabile. Bastano i TG a farle venire paura dei Grillini e di chi vuole solo il bene dell'Italia e degli italiani (quelli giusti).

MARCO F., LESMO MB Commentatore certificato 13.05.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

si a me sembra che la casta si senta accerchiata quindi si sta' barricando con i soldati pronti all'attacco ,quindi noi come popolo dobbiamo dimostrare tenacia e volonta di cambiamento ma non con armi o colpi bassi ma con lo strumento del voto forza movimento 5 stelle

ALESSANDRO z., schio Commentatore certificato 13.05.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

ultras, terrorismo, black block, pitt bull, suicidi, stragi del sabato sera.

federico 13.05.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

In 30 anni di politica, dove le faccie sono sempre quelle, si sono creati degli interessi economici che noi neanche immaginiamo... forse quel poco che fino adesso abbiamo visto :case a montecarlo,finanziamenti pubblici ai partiti usati a scopo privato,leggi farlocche,,collaborazioni con esponenti della mafia,sono solo un granello di sabbia in un deserto. Noi cittadini facciamo molta paura e credo che useranno il "terrorismo " per screditarci agli occhi dell'opinione pubblica.. Purtoppo x loro la realtà sta cambiando giorno x giorno.. l'italiano non vive più nell'ignoranza e saprà valutare il tutto nel corso del tempo.

Roberto C., udine Commentatore certificato 13.05.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

È LAMPANTE COME STIANO SOVVERTENDO L'ORDINE DEMOCRATICO NATO DOPO LA GUERRA CON LA REPUBBLICA. A LORO NON STA BENE CHE IL POPOLO SIA SOVRANO E STANNO FACENDO DI TUTTO PER LEVARE QUELL'ARTICOLO, MA COSÌ FACENDO E SENZA ALCUN ASSENSO DA PARTE DEL POPOLO, SARANNO IL TARGET DI TUTTI.

A IZZO CHE TANTO DIFENDE NAPOLITANO BISOGNA MOSTRARE I FILMATI DEL SUO PRESIDENTE, SAPERE COSA RISPONDE AL REPORTER TEDESCO E COSA RISPONDE A CHI HA AVUTO UN MORTO IN FAMIGLIA CAUSA MENEFREGHISMO DI QUELLO "STATO".
IZZO, CHE NE DICE SE FACCIAMO UN PO' PER UNO?

ORA TOCCA AL POPOLO "GIOCARE", PERCHÉ VOI L'AVETE FATTO SINO POCO FA...E AVETE PERSO!!!

3mendo 13.05.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma pensa!... al primo attentato (senza omicidio) viene promulgato lo stato di allerta al massimo... mha mi puzza! Oppure, ammesso che sia tutto vero, penso che in Italia non ci siano solo moderati che combattono democraticamente e civilmente contro questi politici, potrebbe essere che un gruppetto di esaltati, stressati e stanchi di prenderlo sempre in quel posto voglia farsi simpatizzanti tra il popolo. Aspettiamo e vedremo, per ora un'augurio di pronta guarigione alla vittima dell'attentato!

ilMartello i., padova Commentatore certificato 13.05.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe affatto male aggiungere al programma 5 stelle l'eliminazione del sisde, basta guardare ad ogni grossa disgrazia italiana e ci si accorge che loro sono SEMPRE PERENNEMENTE PRESENTI PER SVIARE LE INDAGINI, costruire prove false contro i fantomatici ( e troppo ripetitivi) " Anarco insurrezionalisti", appoggiare gruppi di estrema destra, coprire i ogni modo i veri colpevoli.
Esiste un attentato o un crimine nella storia italiana in cui non sono stati invischiati con azioni terribili?
strage di piazza fontana, strage di bologna, caso valpreda, strage di ustica, attentato all'addaura a Falcone, trattativa stato-mafia, italicus, Ilaria Alpi, Gladio, golpe Borghese, Rosa dei venti, strage di peteano e strage questura di milano, spionaggio telecom,rapimento abu omar, caso sindona, caso calipari e tanti , tanti altri casi.

Occorrerebbe rinnovare totalmente questi pezzi dello stato deviati e pericolosi, la loro esistenza ( così come sono) è un danno per tutti.
Sono sempre stati la diretta prosecuzione del fascismo dal 45 in poi.

andrea 13.05.12 12:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Leonardo non dire cazzate. La tua espressione "fare saltare" ha un significato concreto ed uno figurato. Devi stare molto attento a come ti esprimi. In questo modo dai motivo al potere costituito per sospettare che tra i simpatizzanti del movimento ci siano anche soggetti "sovversivi". Facciamo tutti attenzione a come ci esprimiamo. Siamo già sorvegliati e chi comanda adesso coglierà qualsiasi occasione gli offriamo per metterci in cattiva luce o accusarci di fiancheggiare presunti "terroristi".

Paolo Roti, Calenzano Commentatore certificato 13.05.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io direi di stare calmi e continuare per la strada che abbiamo intrapreso; la strada del voto e della democrazia.
La gente è STUFA de sti LADRI in parlamento e de sti PREDATORI dei soliti noti che sta nel governo, e lo si è visto nelle votazioni amministrativa.

La gente è STUFA di vedere cittadini come loro che si SUICIDANO perchè perseguitati da Equitalia che mette loro il cappio al collo. E la gente sa che Equitalia è un' emanazione del LADRI di Stato.
Qui non si tratta di dire che le tasse si devono pagare perchè penso che siamo tutti d' accordo nel dire che le tasse van pagate; il fatto è che però non ormai il livello di tassazione per i cittadini, le MORE e le SANZIONI che ci ricaricano sopra sono da STROZZINI. E se non puoi pagare ti sbattono nudo in mezzo alla strada RUBANDOTI anche la CASA che hai comprato in 30 anni di MUTUO.

La gente è STUFA di tutto questo, LORO lo sanno e ne hanno PAURA.

E lo vediamo di come stanno reagendo seminando terrore, schierando l' esercito non per difendere i cittadini, ma per difendere il LADRI di Stato e il potere che hanno.

Alle prossime elezioni SARANNO SPAZZATI VIA.

mr. Hyde 13.05.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Non ci credo.
Sempre gli stessi metodi, sempre la storia degli anarchici......
Ma veramente pensano che siamo tutti dei fessi?

delia VILLA, mele Commentatore certificato 13.05.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fanno bene a non sottovalutare i cretini che vanno in giro a sparare (se sono cretini o servizi non so) ma stanno usando questo per oscurare una riforma della giustizia contro la corruzione che è la linfa vitale per questo paese e che questo governo senza una votazione è stato chiamato a fare

cristian l. Commentatore certificato 13.05.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Questa cosa puzza troppo, perché l'anno scorso si è votato contro il nucleare. Se questi terroristi da strapazzo avessero voluto fare qualcosa di eclatante contro Adinolfi e l'Ansaldo, lo avrebbero già fatto qualche anno fa.
Il governo Monti e i partiti che lo appoggiano hanno fatto peggiorare la crisi. Quindi sono loro i colpevoli dei disastri. Dopo che hanno tartassato pure le fasce più deboli per fare un enorme piacere alla Merkel e a Sarkozy, ora non devono lamentarsi che tanta gente se la prende con loro. Altro che terrorismo! Il terrorismo peggiore è il terrorismo di stato che ha costato la vita a Moro, Borsellino, Falcone e tanti altri grandi italiani. Non parliamo poi delle stragi di piazza Fontana, alla stazione di Bologna e ecc. con i servizi segreti deviati e i depistaggi.

Carmelo Di Stefano Commentatore certificato 13.05.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

Scusate.....ma qualcuno ricorda i " SERVIZI SEGRETI DEVIATI" ?

E' il soltito programma....che ci hanno fatto credere per anni e che ora si "ripropone" .....giocando sulle PAURE di un popolo.

Fra 20 anni, gli storici, staranno ancora a chiedersi dei " retroscena".

Sono gli stessi mezzi che usano da 30 anni.... ( con poca originalità )

Francesco I., Catania Commentatore certificato 13.05.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beh, che c'entri o no, in ogni caso raga, me racumandi... Sempre OCCHIO AGLI INFILTRATI!!!

Beppe Mosca 13.05.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

55555555555 stelle scusate ma la tastiera ssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssssggggggggg

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 13.05.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

.. E' un pensiero che abbiamo avuto in molti.

Giampaolo C 13.05.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Già,e poi questi anarchici sono lontani dagli ideali dei loro predecessori, vanno a rischiare 20 anni di galera per il NUCLEARE !! Non per i suicidi, la disoccupazione, l'evasione o la corruzione ecc...Io penso che questo accettare la galera di 20 anni per questo ideale nucleare, sia più una scelta da megabitriglionario in €, uno che non ha nulla a che fare con la realtà spiccia della vita delle masse in difficoltà. Lo scetticismo è dovuto non solo all'episodio successo dopo le elezioni ed il fallimento del centro destra e le successive le difficoltà del governo Monti, è anche questo ideale ?????????

ALE 13.05.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

La strategia ricorda quella degli anni 70. Mi auguro che si fermino qui e che non vadano a cercare il Pinelli o il Valpreda di turno

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 13.05.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che anche questa volta a pensare male si fà peccato ma la si azzecca, questo improvviso allarmismo da parte delle istituzioni, per 2 molotov, qualche scritta, uno strano attentato, che adirittura ipotizzano l'impiego dell'esercito ci fà valutare seriamente che non si voglia da parte del governo sistemare le cose in Italia per renderle sostenibili economicamente da parte dei cittadini, ma al contrario dramatizzare per poi imporre una linea meno democratica e più militare, tipo coprifuoco, blocco delle votazioni l'anno prossimo (tanto metà degli Italioti non andrà a votare lo stesso)
PS: speravo con un nuovo ministro della giustizia di un governo tecnico una nuova riorganizzazione al fine di far ripartire la macchina incceppata
ma non la vedo ancora.

Max P. 13.05.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei ricordare ai più giovani, che nella nostra storia passata, purtroppo in seguito alle azioni terroristiche degli anni 70, la democrazia era praticamente sospesa. Si veniva tenuti in carcere solamente per il nome su una agenda telefonica. In carcere per far parlare delle persone, si usavano metodi poi chiamati con il loro nome:tortura. Ci sono libri scritti su questi periodi che spiegano molto bene tutto. Dietro tutto questo naturalmente i servizi segreti, sui quali non è mai stata fatta piena luce.
Molti politici che hanno vissuto quel periodo, senza denunciare gli abusi, sono ancora lì.
Gli attentati di questi giorni, e le parole della Cancellieri la dicono lunga sulle intenzioni di questo governo.
Tutti quelli che vogliono una nuova democrazia, dovranno opporsi con tutte le forze a nuove manipolazioni. Bisognerà essere molto decisi nel non permettere che si ripeta lo schifo visto negli anni 80, quando anche grazie alla lotta alle BR si è permesso a Craxi di avere un potere immenso e ci ha mandato in malora. Anche perchè la creatura allevata da lui è Berlusconi.
Perciò occhi aperti, che la storia ci possa insegnare qualcosa.

adriano 13.05.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono alla frutta..non sanno come uscire dall'angolo in cui gli stiamo spingendo, così arrivano i "vecchi" Servizi (anche questi da noi pagati!), per intorbidire le acque, creare tensione, paura, TERRORE.
Non vi curate di loro..noi sappiamo, l'abbiamo sempre saputo, che la rivoluzione non si fà più a fucilate. Ma, purtroppo per loro, ormai la gente è talmente satura che: o se ne frega totalmente o fà commenti del tipo "bene, devono saltare tutti per aria!"; quindi, mi pare che i loro vecchi metodi (il termine terrorismo è stato inventato durante la rivoluzione francese..)siano obsoleti e totalmente inopportuni..il vento è cambiato! e loro sono davvero terrorizzati!

mux 13.05.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

E infatti già si parla di usare l'esercito per difenndere gli obiettivi sensibili... Hanno paura... Hanno tanta paura ma non degli attentati, hanno paura della gente che si stà svegliando...

Antonio G., Lucera Commentatore certificato 13.05.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

“MANCO, FOSSE SCOPPIATA LA GUERRA CIVILE”.

Il ministro Cancellieri annuncia per la lotta al Terrorismo "L'IMPEGNO DELL'ESERCITO" a difesa degli obiettivi sensibili e scorte rafforzate per manager e politici.

Il Dipartimento della pubblica sicurezza ha inviato ieri a tutti i questori e prefetti una circolare per "potenziare ad ampio raggio l'attività info-investigativa con particolare riferimento agli ambienti eversivi". E per incrementare la vigilanza dei cosiddetti "obiettivi sensibili" (come, ad esempio, le sedi di “EQUITALIA”, ma anche i “CANTIERI TAV”, banche, multinazionali e istituzioni da sempre nel mirino degli anarchici).

“MA CHE C’AZZECCANO, I CANTIERI TAV, CON IL TERRORISMO” ?

Nota: Scrivisi anarchici, leggersi Movimento a 5 Stelle.

Paolo Z. Commentatore certificato 13.05.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

la ricetta monti x risolvere la crisi!prima spolpare di tasse gli idignati e poi mettere in strada i carrarmati!

bingo bongo 13.05.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Concordo con l'analisi del redattore dell'articolo.
Appena ho sentito la notizia dell'attentato ad Adinolfi ho subito pensato che dietro ci fossero i nostri servizi segreti, il tempismo è troppo sospetto.
Poi ho pensato "perché Adinolfi? e chi è?" un tempo i terroristi colpivano obiettivi come giornalisti, sindacalisti, capireparto ma Adinolfi solo perché amministratore delegato di un ramo sconosciuto dell'Ansaldo, che obiettivo è?
Lo Stato vuole mandare un messaggio: chi si ribella alle tasse ed al malgoverno è un terrorista ed appoggia azioni come quella contro il povero Adinolfi.

Lo sapete che davanti agli uffici dell'Equitalia in Liguria da tempo compaiono manichini impiccati?
Lo ho saputo da uno che ci lavora. Avete per caso letto la notizia da qualche parte? e il tutto è fatto con tanto di firma da Forza Nuova, un gruppo politico di destra, quindi non possono dare la colpa ai soliti anarchico-insurrezionalisti (e chi sono, chi li ha mai sentiti o visti?).

Non fatevi ingannare, l'obiettivo è cambiare l'Italia non mantenere lo status quo della gerontocrazia mangereccia ed incapace.

Giovedì Monti incontra Befera, Capo dell'Agenzia delle Entrate e il capo di Equitalia, pensate che ne uscirà qualcosa di buono per noi? Come al solito tante parole, tanti discorsi generici, nessun provvedimento a favore dei tartassati al massimo metteranno metal detector e una pattuglia davanti ad ogni ufficio.

Alessandro G. Commentatore certificato 13.05.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

....comunque qualche stolto che ci casca ancora in giro si trova.....e loro (grandi coltivatori di stupidità e ingoranza)lo sanno!!

antonio toni 13.05.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Bonjour,
lo statuto del PD prevede che non si possano ricoprire due incarichi istituzionali.
Esempio:non si può fare il consigliere comunale e nello stesso tempo quello regionale.
Cioé non si possono avere due incarichi istituzionali retribuiti dallo Stato.
Non si può esserepagati dalla Regione Lazio e nello stesso tempo essere pagati dal Comune di Latina.
Alla faccia dello Statuto del PD, ed anche alla faccia dello spread,della crisi,dei suicidi,dei cassaintegrati,degli esodati, dei disoccupati, capita invece che il Consigliere Comunale Claudio Moascardelli del PD,figura emergente dell'ala moderata e anche un pò bigotta del PD,sconfitto alle ultime amministrative di Latina,sia anche Consigliere Regionale del PD.
Verrà un giorno in cui il signor moscardelli ci spiegherà come può il nostro paese uscire dalla crisi economica,come caso mai questi sacrifici servano alla futura ripresa del paese.
Ci spiegherà perché é giusto andare in pensione a 67 anni,pagare l'IMU sulla prima casa, perché é giusto dare contributi alle associazioni cattoliche,alle scuole private.
Ecco una delle ragioni per le quali a Latina votare PD é un errore e sbagliato.
Non se lo meritanoil voto dei cittadini.
Grazie

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 13.05.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento

e se poi fosse vero che è tornato il " terrorismo ", speriamo che facciano satare qualche poltrona di quei miserabili che sono al potere. farei il tifo per loro. FORZA GRILLO, FORZA M5S

leonardo . Commentatore certificato 13.05.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grandi... mi fa piacere che c'è gente che riesce ad andare oltre ciò che gli viene imboccato dalla stampa e dai media.

Terrorismo?... ma quale Terrorismo.

Tipica operazione FALSE FLAG per distrarre l'italiano medio!!!
adesso hanno la scusa... Hanno finalmente creato il PROBLEMA, adesso viene la fase della REAZIONE e poi proporranno la SOLUZIONE...
Copione molto Americano..

Sicuramente ci sarà da ridere..... Abbiamo toccato il Nervo scoperto a qualcuno!

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 13.05.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento

Tenere duro e i mafiosi e i ladri insediati nei posti di potere da sempre e nel parlamento saranno SPAZZATI via dai VOTI dei CITTADINI stufi di esser governati da criminali.

Stanno reagendo nel solito modo spargendo terrore aiutati dai media di regime e usando la forza, perfino l' esercito per suicidare meglio i cittadini con equitalia. Criminali.

dr. Jekill 13.05.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento

Cossiga se ci sei batti un colpo.......

marco aicardi 13.05.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Quando uno stato si trova in grande difficoltà cerca il nemico alla frontiera o nel proprio interno.

arno faravelli 13.05.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Adesso iniziano a mandare i loro scagnozzi a mettere bombe a destra e a manca pur di non perdere il potere,attentati di stato che vengono usati per destabilizzare il paese creare il caos cosi' la gente che non vuole vedere lontano il proprio naso chiede piu' severita'.Se fossero realmente attentati fatti da gente "normale" forse le bombe le metterebbero sotto il culo di questa gente invece a loro non tocca mai guarda caso.Comunque se continua cosi' il tutto qualche matto prima o poi che si imbottira' di tritolo e si fara' esplodere davanti o dentro i palazzi di potere uscira' fuori.

aurora p. Commentatore certificato 13.05.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

la gallina che canta ha fatto l' uovo.....

cris c, como 13.05.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi è la EXXOM , perchè complotta Kioto e ci guadagna sul riscaldamento climatico e gli aerei che sorvolano i nostri cieli con scie chimiche ? Non è uno scherzo noi dobbiamo sapere i mandanti.

sal romano 13.05.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Hanno iniziato la campagna di terrorismo statale,era solo una questione di tempo...
voglio vedere fino a che punto sono disposti ad arrivare pur di tenersi strette le poltrone...Napolitano compreso...quello che rinnego come mio rappresentante.

Davide Giaquinto 13.05.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

"POCHE COSE MA BUONE E CONCRETE !!!!"
1) massimo un mandato ( in casi eccez due ) per i rappresentanti in parlamento poi te ne torni alla tua attivita' !! e ti stipendio massimo 2000 al mese !
2)tutto in internet ! conti correnti ( parlo anche degli estratti conto ! se non ti sta bene per la privacy fai altro mestiere ok !)parlamentari e di chi lavora per lo stato !tutto in internet es offerte appalti ,motivi che hanno preferito un'offerta dall'altra ecc , compensi e consulenze e motivi ! eccecc tutto su internet tutti possono controllare !
3)solo moneta elettronica , carte credito bancomat o assegni !!! risultato ? stopo al nero !!( negli usa sono abituati a pagare con la carta anche il caffe' !)
4)tassare i veri ricchi !! cioe' quelli che si trovano la ricchezza magari ottenuta da un nonno eccecc tassa su erdeita' come in francia 30 40 % ovviamente con scaglioni di esenzione per patrimoni bassi es 300 000 euro .
5) o fai la banca o fai la sim di investimento !!se fai la banca prendi i soldi dei risparmiatori e li presti agli stessi e fai crescere l'economia ! se vuoi fare investimenti rischiosi li fai coi soldi tuoi ma come sim non come banca ! sapete che succede di solito prendono i soldi dei piccoli risparmiatori e gli fanno fare i btp poi con gli stessi speculano al ribbasso sui btp e i risparmiatori se lo prendono nel c... STOP ALLA SPECULAZIONE SELVAGGIA SPECIE AL RIBBASSO !!! se guadagni rovinando la gente almeno mi paghi il 50% sui guadagni !! OVVIO NO !
6) problema disoccup giov e aree depresse ? dove sta scritto che si lavora dal lun al venerdi !!! alcuni lavorano da lun a venerdi altri dal ven al lunedi , es con la proposta binario verde spingiamo la gente ad andar via il fine settimana utilizzando gratis i treni che viaggiano vuoti in quelle giornate , poi li mandiamo nella prov e promuo il turismo diffuso dove lavorano vecchi e giovani insiema il tutto a prezzi bassi insomma te ne vai fuori citta' ti ammali meno menoecc


Se la storia deve essere maestra, io non ho molti dubbi... Ci risiamo.. Voi vi rendete conto che una forte e progressiva ascesa delM5S significherebbe spazzare via una classe e sottoclasse politica che in 70 anni ha infiltrato tutti i gangli vitali del paese cercando di controllare perfino tutte le forme di criminalità organizzata? e volete che si arrendano senza lottare con tutti i mezzi convenzionali e non? Sarà una guerra , ma la vinceremo. Forza ragazzi...

Massimo ragni 13.05.12 09:55| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sarà un caso?
oltre tutto quello che si è detto e di ieri che la ministra parla di uso dell'esrcito ho paura che ci siamo la democrazia parlamentare è stata sospesa da morfeo ora si vule far tacere anche la democraczia rappresentativa dal basso del Movimento 5***** che con la violenza non centra niente.
E' difficile da diggerire per questa gente ma lo sfascio di queso paese è dovuto ai partiti corrotti e alla burocrazia assetata di potere e ricchezza questi non rinunceranno mai ai loro privileggi lo dimostra la storia porteranno il paese alle estreme conseguenze
Dobbiamo stare molto attenti

alfonso della rocca 13.05.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

solo un allocco ci crede. il terrorismo è solo di stato! tutti i terrorismi sono creati dagli stati che agiscono per conto del sistema monetario!

alex pieri, Milano Commentatore certificato 13.05.12 09:44| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

attenzione cambio di direttive...
Cambiare strategia su Grillo e denunciare escalation terrorismo.
Ho appena visto omnibus programma mattutino di politica su la 7 il dictat non è più ridicolizzare o insultare Grillo, si deve dire: Grillo c'è, il suo exploit però è solo perchè si manifesta un voto di protesta. al secondo punto dire sempre: NON HA UN PROGRAMMA! poi la solita caciara, alzare la voce, fare pollaio. e per ultimo un po' di sano terrore informativo, specifico non terrorismo...che poi qualcuno strozzato dai debiti non ci stia e si ribelli come a Napoli mi sembra normale.
Ma veramente pensano che dopo aver scoperto come si sono rubati alle nostre spalle centinaia di milioni di rimborsi elettorali gli italiani tutti, da destra a sinistra, vogliano ancora pagare i loro lussi, droga e puttane? Chi no vota non vuole regalargli gli 8 euro di rimborsi ecco perchè dicevano che il voto è un obbligo...e chi vota vuole togliergli il vizio di rubare e uccidere...

Giancarlo Arsento, Torino Commentatore certificato 13.05.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

Qualche sospetto, a noi Italiani che di strage ed attentati impuniti ne abbiamo visit tanti, è normale che venga. Ma il sospetto più grande, è , per quale motivo non si combattono con la stessa determinazione e con gli stessi mezzi usati per il Terrorismo le organizzazioni criminali, che ormai la fanno da Padrone in Italia?
Eppure la mafia di uomini delle Istituzioni ne ha fatto fuori molti di più dei terroristi, sara forsè perchè ormai la Mafia è nello stato, e siede ai banchi di montecitorio?

Antonio gallina 13.05.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Dò una dritta alla Cancellieri, che hanno pensato almeno il novanya per cento degli italiani: cerchino i responsabili nei servizi segreti e non sbagliano di sicuro.

GIULIO FAIS 13.05.12 09:09| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

era già tutto scritto, come negli anni 70 la paura del compromesso storico di moro ha determinato gli anni di piombo allora con la collaborazione dei sevizi americani oggi annusato il vento di un possibile cambiamento rivoluzionario i soliti ignoti(ai piu)stanno cercando di riproporci il vecchio gioco della paura del terrorismo (il loro)per ricompattare le fila. occhi aperti gente non molleranno il potere facilmente !

giovanni messina 13.05.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Il vero atto di terrorismo è l'ennesima promozione di quel macellaio di De Gennaro!
Come al solito, usiamo la realtà per farci i film, non per pretendere giustizia, vergogna!!!!

Luca 13.05.12 08:59| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Pure io ci credo poco. La vedo come una montatura.Vogliono creare panico terrorismo per poter mantenere in piedi il vecchio sistema. Ci prendono per fessi. L50
+-2saaalphacentaury.fla@libero.italice01210508
alice010alialice01210508
alphacentaury.fla@libero.it

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 13.05.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Queste tesi erano più che valide quando l'allora P.C.I. era all'opposizione e stava guadagnando consensi . Oggi che il P.D. sostiene il Governo ...... Invenzioni !

Alfredo Pierucci 13.05.12 08:50| 
 |
Rispondi al commento

questa volta, i nostri "amici" del Gladio non cè la faranno... perchè abbiamo internet :-)

JimmyJoeJimBob ±∑ Commentatore certificato 13.05.12 08:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo! Il potere per rimanere lì inventa di tutto e la storia insegna che manipolare e/o creare tensione sociale giustifica la restrizione delle libertà popolari. Attenzione al terrorismo vero e a quello pilotato per aumentare la libertà di espressione della volontà dei cittadini non per ridurla

Danilo D. Commentatore certificato 13.05.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento

volete dire che questo ultimo attentato terroristico avvenuto a genova,è un avvertimento a grillo? e che la prossima volta tocchera a lui?, e atutti quelli come noi? ma le idee,non sono invulnerabili,atemporali?

salvo l., pietraperzia Commentatore certificato 13.05.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e vorrei sapere,da qualcuno,che lo sa,o che lo intuisce come vengono scelti e da chi,le persone da gambizzare,da sminghiare,forse tra quelli che danno fastidio al regime,che portano segreti all estero?che vogliono rivelare porcate delle loro aziende?grazie!

salvo l., pietraperzia Commentatore certificato 13.05.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento

Copione gia visto...avete presente..anni '70. Ebbene, si. Ci hanno impiegato un po ma alla fine hanno rispolverato il vecchio ma sempre efficace spetto del terrorismo. Ci avrei giurato che subito dopo le elezioni si sarebbero inventato quancosa. E mi sarei giocato quello che non ho che in questo assurdo copione la location sarebbe stata Genova. Viva l'italia.

Goffredo Bianco 13.05.12 08:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A me viene in mente il finto e maldestro attentato a Belpietro. Il dubbio l'ho avuto anche io e a tante persone in famiglia. Forse non siamo così stupidi come credono anche se la massa informe e acritica non mi fa ben sperare. Comunque tenete duro che forse questa sarà la volta buona a fare un piccolo cambiamento nel nostro Paese.

Max Viol 13.05.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Leggo tanti commenti sulla strategia della tensione, sullo Stato di corrotti che prova ad alimentare se stesso, sui Servizi Segreti che cominceranno a spiare il M5S, oppure persone che invitano aa riflettere su altri temi.
Io penso che l'unica "strategia" sia quella della coerenza, e in questo Grillo e il M5S trova la sua forza e la sua invulnerabilità: trasparenza a tutti i costi vuol dire non invischiarsi nelle ragnatele di un potere ormai in agonia, coerenza nelle scelte (non ultima quella di non andare in tv) vuol dire perseguire uno scopo che la gente reputa onesto e che pian piano sta pagando. Che vengano pure a "spiare": fino a che rimarrà la coerenza, vedranno solo persone che amano il proprio Paese tanto da coglierne i pregi (per ora pochi) e gli enormi difetti da spazzare via. Semplicemente si scioglieranno come neve al sole, visto che non giocano più sul loro terreno... Forza M5S, Forza Beppe, continuiamo così!

Luigi Asuni 13.05.12 08:03| 
 |
Rispondi al commento

scusa ma perche nessuno,neanche voi grillini,dite che è tornata la strategia del terrore,messa in atto dagli stati deviati ogniqualvolta si vuole distrarre la gente dei problemi reali,come il vostro,come dalla vostra affermazione,e che a fare gli attentati non sono dei pirla ma dei professionisti del terrore? o anche voi che vi siete ritagliati la vostra bella fetta di potere,vi state gia accondando? viva l italia,l italia che pro-duce!

salvo l., pietraperzia Commentatore certificato 13.05.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica del MURO COSTRUITO SULLA PAURA di qualcuno o di qualcosa non è una novità.
Hanno messo bombe in passato per costruire muri di questo genere. Allora i muri burocratici erano più sottili e sopratutto l'incubo della fame e della miseria era molto più forte di adesso. Adesso viviamo nell'incubo di finire indebitati, di venire schiavizzati psicologicamente e di finire senza dignità. Purtroppo la massa di "apposto di Stato" è dieci volte quella che c'era negli anni settanta e fa da cuscinetto al palazzo. Negli anni settanta gli "apposto" erano equamente suddivisi tra dipendenti pubblici e privati. Adesso siamo di fronte ad un cataclisma del rapporto lavorativo privato a cui conseguirà inevitabilmente un cataclisma del rapporto di impiego pubblico. Bisogna rimettere in discussione il principio con cui un politico o un dirigente di Stato dispone del denaro pubblico e di come viene remunerato. Non possiamo più remunerare con criteri prestabiliti un dirigente e un politico, i loro contratti devono essere deregolamentizzati e precarizzati e sopratutto devono dipendere fortemente da fattori di qualità.
Invece allo stato attuale delle cose, i dirigenti pubblici e i politici, una volta che hanno penetrato il muro dell'"assunzione" si nascondono e godono del loro privilegi, sono come noi ma non sono come noi, vivono sopra di noi, sopra le nostre teste, con i nostri soldi senza che noi possiamo controllare il loro operato. Per un cittadino pagare un dirigente pubblico o un politico è diventato come entrare in un negozio, pagare e poi SPERARE FUORI DAL NEGOZIO che il negoziante disponga la distribuzione della merce e rimanere impotente se questi ritarda o scompare....

mario mario Commentatore certificato 13.05.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

IL TERRORISMO SERVE SOLO AL POTERE, LA SCUSA PER MASSACRARE LE PERSONE ONESTE CHE VOGLIONO DEMOCRATICAMENTE MANDARE A CASA QUESTI MAIALI.


PER FARE UNA GUERRA DEVONO CONVINCERE IL POPOLO CHE E' GIUSTA. PER REPRIMERE ANCORA DI PIU' DEVONO INVENTARSI VECCHI ARTIFIZI.
LE BR ERANO LO STRUMENTO DEI SERVIZI SEGRETI I BLAK BLOK LA SCUSA PER MASSACRARE LE PERSONE ONESTE CHE PROTESTANO.
PER FARCI SPARIRE USERANNO QUALSIASI PRETESTO PERCHE' IL POTERE VUOLE RUBARE INDISTURBATO.NAPOLITANO IL COMUNISTA..., NOI A PRENDERE LEGNATE IN PIAZZA E LUI E LA CRIKKA A MACINARE POTERE E SOLDI....VERGOGNA VERGOGNA MANDIAMOLI A CASA QUESTI MAIALI

Ernesto Che Guevara antipolitico, viserba Commentatore certificato 13.05.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento

il mio primo pensiero in merito all'agguato quando hanno dato notizia del tipo di arma !
seconda pensiero non hanno mai parlato delle condizioni del funzionario ansaldo se non per dire che era stato dimesso e rispedito a casa.
terzo pensiero hanno dato notizia che stavano aspettando una rivendicazione!
una bella rivendicazione e arrivata !! scritta per bene con termini giovani e appropriati di chi fa bene il lavoro ! un testo seppur con idee diverse dalle mie ! che dimostra una perfetta cultura quasi da laurea ! non ho cqpito se hanno scritto anche un documento in greco perche ho visto dei riferimenti ad attivisti greci in detenzione sarebbe giusto andarli a intervistare e magari chiamarli in qualche talk show ( noi siamo tanto abituati )
un distinti saluto


roberto ., carpi Commentatore certificato 13.05.12 04:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Bravi ragazzi!! ci cominciamo a svegliare,mi fa piacere.È molto probabile che sia architettata,come è studiato renzi che cpia grillo perchè serve uno che dice quelle cose nel pd,comeè studiato tosi nella lega per lo stesso motivo.È tutto studiato,perchè la mente umana la puoi plasmare e piegare come vuoi con la televisione ecc

francesco rx, roma Commentatore certificato 13.05.12 04:16| 
 |
Rispondi al commento

Da più di 50 anni, accadono sempre le stesse cose quando qualcuno ritiene che l'establishment sia in pericolo.
Ma chi è che ancora c'abbocca?

edik154 13.05.12 04:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

servizi segreti annoiati, vero D'Alema?

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 13.05.12 03:51| 
 |
Rispondi al commento

....scusate. ma avete notato l'originalità del logo di questa nuova organizzazione terroristica?
Sono cinque frecce e una stella, sembra poi che il logo originale fosse di tre frecce, le altre due sono state aggiunte dopo,come dei nei posticci, proprio per arrivare a cinque, e la stella ...............

rocco cardamone 13.05.12 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Come sempre dagli all'anarchico.
Informale, non è per caso che poi il messaggio che passa è solo F.A.I.(federazione anarchica italiana)
vero bersaglio da colpire, con la complicità di qualche giornalista furbo?.

giuseppe donati 13.05.12 02:27| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno avrà sicuramente letto il grande fratello, non quella cazzata televisiva che ci propinano o cercano di propinarci ma il romanzo di orwell. Loro, cioè i nostri politici, o almeno qualcuno di loro lo hanno fatto e forse applicano i suoi insegnamenti.
Il regime immagginato da Orwell aveva organizzava infatti la sua opposizione.
In fando lo fanno di continuano quando giocano il "gioco delle parti".
Orwell immagginava un ufficio del regime che organizzava un gruppo di rivoltosi contro se stesso, e ovviamente poteva controllarlli a suo piacimento.
I rivoltosi non sapevano di essere organizzati dal regime.
Chissà forse è proprio così.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 13.05.12 02:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cazzo...ho scritto una cosa simile stamattina (su facebook) e mi sono sentito rispondere "ti vedo bene come candidato di grillo"......

domenico andria 13.05.12 02:11| 
 |
Rispondi al commento

Non mi stupirei se arrivasse un minzolini qualsiasi a dire che è colpa di Grillo e/o del movimento 5 stelle...

roberto ma 13.05.12 01:52| 
 |
Rispondi al commento

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!
Si potrebbe, anche, dire:
a pensar male si fa peccato, ma, certe volte, ci si azzecca!
A questa storia non ci crede quasi nessuno.

maria c., perugia Commentatore certificato 13.05.12 01:27| 
 |
Rispondi al commento

Le prime notizie sono ultimamente quelle di allarme escalation violenza e attacchi contro equitalia. Violenza su violenza. Pensadoci bene le proteste operaie e studentesche dei '70 furono spente così

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 13.05.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento

E' una vecchia storia. Questi maiali pianificano tutto. Pure il peso delle loro cagate.

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 13.05.12 01:01| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna spaventare la gente per tenerla sotto controllo, questa strategia e' vecchia millenni. Qui il nemico comune da combattere non e' la mafia, il terrorismo, la disoccupazione.. il nemico comune da combattere e' lo stato, oramai corrotto e fine a se stesso o ai banchieri e non al popolo

Roberto Giussani 13.05.12 00:51| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo te se ne andranno con ordine ed in fila a casa lasciando le poltrone alla gente comune. Tutto è possibile e tutti bisogna aspettarsi

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 13.05.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento

Quando c'e' da fare il " dirty job " sanno chi mettere.......

Alessandro Scocca (ciclopico), Roma Commentatore certificato 13.05.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento

Sono d accordo con te Stefano la trovo una situazione che in questo momento può essere esplosiva insurrezione e pseudo terrorismo sono una bomba sociale uno si alimenta del altro

Riccardo Garofoli 13.05.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

occhio vecchio che non sia un'avvertimento! io fossi in te girerei lontano dagli scooter....

FABIO CATTELAN 13.05.12 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Cioè? Arriva fino in fondo: stai dicendo che a seguito della batosta elettorale dei partiti, di tutti, non solo quelli che sostengono Monti, hanno in poche ore organizzato un atto terroristico? Hanno fatto gambizzare un tizio per iniziare una strategia della tensione, sapendo che tra pochi mesi Monti & C. vanno a casa?

Massimiliano Lagi Commentatore certificato 13.05.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo me la carta strategia della tensione questi maiali se non si sta attenti se la giocheranno.

Pietro M., reggio calabria Commentatore certificato 13.05.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

queste considerazioni sono ritrite e per niente utili, anzi sulla stregua degli incalliti dietrologi, ripercorrono concetti sempre sulla bocca degli stolti. facili quanto ingenui. non spenderò altre parole. sono 53 anni che ascolto stupidaggini. Solo vi suggerisco di "attenzionare" il contenuto del volantino,il quale cita una organizzazione internazionale con riferimenti precisi , come precise sono le indicazioni sugli anarchici incarcerati... ergo se falsi sarebbero immediatamente smentiti . La strategia della tensione è ben altro !! Non azzardate analisi quando non ne siete capaci. provate ad essere più umili e seri nella lettura della realtà che vi circonda.

Stefano - Roma 13.05.12 00:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla notizia della gambizzazione ci avrei scommesso che nel giro di un paio di giorni al massimo sarebbero saltati alla ribalta i famosissimi anarco/insurrezionalisti. Tutte le volte che per una ragione o per l'altra il governo è in mare di m.... saltano fuori. Scontato.

Renato Bortolani, Castellarano RE Commentatore certificato 13.05.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE! E' molto probabile che se il movimento crescerà ancora, dovrà fare anche i conti con i servizi segreti. Neoeletti ed attivisti, guardatevi le spalle! E pensateci bene in futuro prima di fidarvi di qualcuno: potrebbe essere un agente infiltrato.
A chi mi sta giudicando un paranoico suggerisco di dare una ripassata alla storia italiana degli ultimi quarant'anni.

paolo roti 12.05.12 23:50| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Creano allarmismo e paura come faceva Bush. Ma piano piano a capire siamo sempre di più. Non ci prenderanno in giro ancora per molto

Leonardo Sances 12.05.12 23:46| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ma c'e da preoccuparsi per l insurrezione popolare che è già partita in tre città le sedi di equitalia sono prese di mira Napoli Livorno Venezia non è un disegno terroristico sono cittadini diversi che hanno perso le staffe non è emulazione non è una gara ma solo voglia di rivalsa . I prossimi possono essere le sedi dei partiti o dei sindacati o i ministeri lavaro? Salute?
E loro parlano di terrorismo ma dove vivono e molto più grave quello che sta accadendo

Riccardo Garofoli 12.05.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caspita stessa riflessione!!!!!!!!!!!!

io me l'aspettavo anzi volevo postarlo nel blog la settimana scorsa: guardate che adesso entrano in scena i servizi segreti....TAC!!!!!!!, oramai siete dei libri, letti, letti, letti e riletti talmente tante volte che anche voi oramai dovete essere un poco più originali.....come per esempio ogni volta chge c'era un processo di mafia (Dell'Utri, Berlusconi;Mangano etc etc..)arrestavano qualcuno nei giorni precedenti (andate a vedere le strane coincidenze!!).......viva la democrazia....quella vera però!!!

giovanni onori 12.05.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento

puzza così tanto che, infatti, hanno affibbiato le indagini alla stessa persona che era dietro la mistificazione del G8 di Genova e della scuola Diaz...
il Supersottosegretariocondelegalaterrorismo De Gennaro...

Paolo Melis 12.05.12 23:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

"Si dovevano attaccare dei civili, la gente, donne, bambini, persone innocenti, gente sconosciuta molto lontana da qualsiasi gioco politico. La ragione era piuttosto semplice: costringere il pubblico a rivolgersi allo stato per chiedere maggiore sicurezza".

Patrick Henningsen offre una storia migliore di Gladio nel suo articolo, scritto nel dicembre 2011, chiamato "L'operazione GLADIO è in ripresa in Europa?" "I lettori dovrebbero osservare", ha affermato Henningsen, "che GLADIO ufficialmente era attiva soltanto 20 anni fa, non un lungo periodo di tempo in termini di politica e militari". Ha terminato il suo articolo scrivendo che "GLADIO 2.0 è in moto". E' difficile disputarlo, specialmente alla luce di questa ultima tragedia in Francia.

Recentemente, in un articolo a EndtheLie.com intitolato "Gli 'Anni di piombo' belgi ritornano violentemente: Gladio cavalca ancora", l'ex parlamentare europeo Richard Cottrell ha scritto:

"Sono certo che l'ultimo riequipaggiamento di Gladio per promuovere il 'nemico interno', la minaccia di radicali islamici, si adatta allo scopo di una forza unificante statale.

In passato, gli ex anni di piombo, i sovversivi comunisti soddisfacevano allo stesso ruolo".

http://italy.indymedia.org/n/5167/24-03-12/ritorno-gladio-e-rinascita-del-terrore-sotto

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 12.05.12 23:31| 
 |
Rispondi al commento

è il disegno che si sta compiendo!!!
ci stanno sottraendo sempre più la libertà in nome della sicurezza!!!
inventano il nemico per fare in modo che noi spaventati corriamo tra le loro braccia come bimbi impotenti, loro ci vogliono alla catena...e stanno per buttare via la chiave!!!
ci dobbiamo svegliare, la vita non è qui sul web...il web è solo un labirinto. La vita è fuori! dobbiamo tornare indipendenti, rinunciare alla comodità per riavere la nostra libertà!!! non possiamo più prentendere libertà in una società così...e noi italiani lo sappiamo piu di altri che tutto questo benessere è immeritato, noi italiani abbiamo cuore, per questo non ci ribelliamo el padrone...perchè in realtà a noi del padrone non ce ne frega, noi siamo anime libere degne del paradiso terrestre. Bisogna tornare all' amore, alla fiducia,per questa terra che ci da tutto quello che ci serve per vivere...perchè non dobbiamo fare altro che...viver

giovi giovà 12.05.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento

oggi ho visdto su rainews una intervista a dalema che diceva che tutti i partiti si erano messi d'accordo sulla nuova legge elettorale che garantiva governabilita' attraverso le coalizioni e con uno sbarramento robusto , una legge fatta su misura per il m5s , quello e' il primo passo , se il m5s nei sondaggi dovesse essere al 20% senza alleanze scatterebbe la fase due con bombe sui treni (nelle banche no perche' l'arredamento costa e poi con i tempi che corrono sono vuote) , terroristi del m5s che rivendicano attentati ecc. la fase tre (vista la coglioneria del popolo italiano) non dovrebbe servire ma potrebbe essere un governo di salvezza nazionale che blocchi le elezioni e perpetri il parlamento di galantuomini che abbiamo adesso. la fase 4 la dovrebbe fare poi il popolo prendendo le armi. angelo

angelo mora 12.05.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post non mi piace. Sa di dietrologia ammuffita, stile "Il Manifesto", che finalmente sta per chiudere.

Le due persone che hanno sparato non sono "due pirla" ma due assassini; e la strategia della tensione e' semplicemente anacronistica.

Il M5S deve concentrarsi su questioni concrete (vincere le elezioni a Parma e togliere il finanziamento all'Unita'). La dietrologia, invece, va lasciata a quella parte di italiani affetta da masturbazione mentale.

THX 1138

Roberto Duvallo 12.05.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove si abbatterà la rabbia dei cittadini la prossima volta sul ministrerò del lavoro? Sul ministrerò della sanità sul sindacato
La fornero con art 18 che deriva da la lettera scritta da brunetta come ormai e certo il governo monti con il programma brunetta ma ci rendiamo conto il nulla a dettato la linea al governo tecnico
Il ministro della salute mette la tassa su le bollicine per quanto riguarda i ticket lo pagheranno tutti chi più chi meno
i soldi delle tasse per pagare gli interessi e gli interessati
Non e più una questione di tempo quella che chiamano protesta e più realmente insurrezione popolare in vari posti della penisola i cittadini attaccano le sedi degli enti quale è il prossimo le scommesse sono aperte

Riccardo Garofoli 12.05.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

http://slitalia.altervista.org/home.php?blog&c=lavoro&b=239

Gianni marcarino 12.05.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

c'e da dire che in grecia con il collasso dell economia ha preso forza un partito nazifascista davvero spaventoso, quindi nn mi meraviglierei se fosse tutto vero quello che accade qui.

giuseppe ferrante 12.05.12 23:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo storicamente le bombe sono sempre state un ottimo estintore per spegnere gli animi esagitati e pronti al cambiamento.

Nuccio Muscaridola 12.05.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I probabili futuri rivoluzionari saranno sicuramente quelli che pensano di non aver piu' nulla da perdere, cioe' tutti quelli che hanno una mezza idea di suicidarsi. E' da giorni che su fb girano esortazioni a non suicidarsi ma a combattere. Se il mio fiuto non mente, non ci manca poco. Purtroppo il potere e' potere, arriva ovunque, ma contro un'onda di tzumami umana anche il potere si deve mettere da parte per salvare le chiappe. Auguri.

Giulia B., verona Commentatore certificato 12.05.12 22:59| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo di non dover subire un altra epoca di strategia della tensione perchè stavolta il popolo si incazza sul serio.

Lucifero 12.05.12 22:56| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le parole delle ministre, è vero, mi inquietano! Ritornano forse le stragi di Stato?

Paolo F. 12.05.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche settimana fa, qui a Torino, hanno sparato all'ex candidato sindaco per l'UDC, l'avvocato Alberto Musy. Io mi domando...ma quanto ci vuole a capire chi sia stato indagando fra le pratiche dello studio legale che Musy gestiva per esempio. Non ci si sveglia la mattina e si spara alla gente senza un macroscopico motivo. Personalmente penso che la verità venga volutamente nascosta. Sbaglio?

Claudio C 12.05.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Questo "attentato terroristico" ha diversi aspetti che mi lasciano perplesso:
1) Terroristi che sparano alle gambe e poi scappano: mi sarei aspettato un rapimento, un omicidio, un pacco bomba, ma questo modo di agire puzza;
2) Dopo 4 ore dallo sparo già tutti i TG a parlare di atto terroristico. Perchè? Ci possono essere infiniti motivi: regolamento di conti sentimentale, amante delusa, 'ndrangheta, mafia russa, psicopatico...
3) Perchè sparare ad un dirigente di un'azienda che si occupa di nucleare adesso che in Italia (ma anche nel mondo intero) del nucleare non frega più niente a nessuno, a un anno da Fukushima?
4) Rivendicazione di una cellula fantomatica a ben 4 giorni dallo sparo. Mi sembra troppo tempo.
5) I nostri servizi segreti che fanno? Dormono?

Troppe incongruenze, troppe stranezze. Non mi meraviglierei di vedere nei prossimi giorni:
a) Filmato di una telecamera con alcuni fotogrammi degli attentatori (così facciamo 4-5 puntate di Porta a Porta)
b) Dichiarazioni del tipo "stiamo seguendo una pista seria"
c) Arresto (o forse anche omicidio) di 1-2 persone, unici colpevoli di un gesto "terroristico", rei confessi
d) onore al merito dell'Arma che ci ha salvati
e) Dichiarazioni di "attenzione! Il terrorismo è latente, dobbiamo restare vigili...."

Mi sento leggermente preso in giro!


Già, strane coincidenze. Comunque vada io non sono un terrorista e per questo stò con il movimento 5 stelle.

Noè SulVortice Commentatore certificato 12.05.12 22:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Come diceva Cossiga? infiltrare per poi reprimere!!! Devono avere delle scuse per una svolta autoritaria

carlo farotto, san maurizio di conzano Commentatore certificato 12.05.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che semplicemente abbiano voluto farci ricordare che le rivoluzioni non sono così facili come si pensa ( vedi primavera araba che non ha spostato nulla), loro prima di lasciare il potere faranno ricorso a ogni mezzo, hanno in mano le forze armate. Pensate davvero che il movimento sia davvero passato inosservato agli uomini del potere? Non fatevi illusioni, non mi stupirei che nel movimento ci siano gia infiltrati uomini di partito e agenti sottocopertura, senza tralasciare gli americani che sono sempre sensibili e attenti ad ogni movimento nuovo che nasce nei paesi in cui loro hanno basi militari e forti interessi. Non vi illudete, chi deve sapere conosce benissimo il movimento e le sue finalità e prima di abdicare ci sarà bisogno di lottare duramente e non solo con i voti alle urne.

Nuccio Muscaridola 12.05.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Intanto dobbiamo subito fare capire che noi siamo CONTRO tutti i terrorismi di dx di sx di mafia e di stato.......

enos marco martini, luino Commentatore certificato 12.05.12 22:45| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Il vecchio mafioso politico a pensar male si fa peccato pero
Governare istillare la paura e un metodo classico
Ma dopo tutto quello che accade in Italia chi a paura del terrorismo le sedi di equitalia sono prese d assedio dai cittadini non dai terroristi
Tra un po' dovranno fate un bando di concorso per assumere migliaglia di poliziotti per protegere con i sfolla gente tutte le sedi di qualsiasi ente proteggersi dai cittadini
hanno alzato la posta ma ormai i cittadini hanno capito chi deve pagare il conto alle prossime elezioni uscirà la scritta Game Over

Riccardo Garofoli 12.05.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
IL MIO ISTINTO DICE DI NON FIDARSI,SCU
SATEMI,MA SONO FIN TROPPO "CAFONI" A RIPETERE "DUE VOLTE" LA STESSA STRATEGIA,CON UNA LA RETE COSI' POTENTE,MI FANNO PENA
ALVISE

alvise fossa 12.05.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento

Un copione già visto..... nessuno fermerà il movimento 5 stelle alla guida della nazone italia.

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 12.05.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

è inutile che mafia e servizi segreti mettono bombe come nel 92. oggi il loro nemico è la rete. e la rete non la potranno fermare

mic.r. 12.05.12 22:37| 
 |
Rispondi al commento

Uella allora vi siete accorti anche voi che il telecomando la in mano sempre lo stesso regista,l'arma del terrorismo e i fantasmi del passato funzionano sempre,se non funziona più (ce lo chiede l'europa)garantito il terrorismo funziona sempre.
Ma questa volta vogliamo i"Mandanti" e gli scheletri che sono dentro agli armadi di coloro che in 60 anni hanno vietato la democrazia in questo paese

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 12.05.12 22:35| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

è un pensiero che ho fatto anche io e sono spaventatissima, sarà il mio, un delirio di fantapolitica, sarò imbottita di complottismi, ma ho davvero paura che ci sia una ripresa del terrorismo, che sia ad opera di qualche criminale vero o una manovra studiata a tavolino il risultato non cambia, sempre terrore sarà e la conseguenza sarà antidemocratica.

di gennaro franca 12.05.12 22:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il modo migliore per distrarre l' opinione pubblica.

michele 12.05.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Tutto già visto: ragazzi, non fatevi infinocchiare....

harry haller Commentatore certificato 12.05.12 22:32| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il giochino e' sempre lo stesso....
allora leggi antiterrorismo e servizi segreti, stress e coprifuoco, attentati finti
e grandi discorsi del cazzo alla televisione.
Questi sono gli alibi che usano da sempre,
MA NON CI CASCA PIU NESSUNO.
Il terrorista e' lo stato, e equitalia e' come il dittatore che ha paura di essere appeso a testa in giu in piazza dal popolo furioso.
una parola sola : BUFFONI!

danny sunshine 12.05.12 22:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

peppe grillo ti do pienamente ragione per quello che insegna la storia della repubblica, hanno avuto il coraggio di fare qualsiasi crimine quindi non è da escludere pure questo contro adinolfi

giuseppe esposito 12.05.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

io di quella gente li non mi fido di certo.con i doppi giochi che fanno, porcherie segrete vogliono creare problemi grossi e dar la colpa a chi non c'entra

daniela zinetti 12.05.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

LA SOLITA STRATEGIA DELLA TENSIONE. Il loro modus operandi è sempre lo stesso. Puniremo prima o poi la violenza che avete usato e userete contro il popolo per conservare il potere di questa finta democrazia!

Alfonso Vellucci 12.05.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

.......curioso......
cercano di passare per vittime.....

tucci61 12.05.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il prossimo passo saranno minacce a grillo? Temo che si, non si arrenderanno mai… e un vecchio e stanco leone, messo all’angolo della sua fine, è capace ancora di mordere.

Lorenzo J., Roma Commentatore certificato 12.05.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

tranquillo Beppe, ci hanno ci fregati una volta, ora non ci caschiamo piu' sappimo di cosa e' capace lo stato, sono riusciti a far saltare per aria gente come Falcone e Borsellino.
Ora basta il sacco e' pieno.

Enzo Di Giandomenico 12.05.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

L'impressione è che queste cose non succedano per caso... ma per esigenze 'politiche' contingenti.

Carlo Alessandrelli, Sassoferrato Commentatore certificato 12.05.12 22:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

In effetti anche a me era sembrata una strana coincidenza temporale.

angelogalli 12.05.12 22:22| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

e guarda caso dopo le rappresaglie contro Equitalia Sud arrivano 2,3 miliardi di € per il Sud.A chi credete che andranno a finire? alla popolazione? lo sappiamo benissimo chi si spartirò quei soldi che diventeranno debito per i cittadini del resto del paese.

Marco Blua 12.05.12 22:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è vero, quando la politica è in crisi spuntano sempre i terroristi a far cambiare argomenti, stano vero?

ferdinando mei 12.05.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace molto ovviamente per queste scene d violenza che non dovrebbero esistere.
I tg parlano di allarme terrorismo, spero che non vogliano far passare che questi atti saranno contro i cittadini che vogliono far le cose in modo pulito e trasparente almeno!
Se c'è stata una rivendicazione non sarà certo contro il popolo italiano

Paolo E., novara Commentatore certificato 12.05.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori