Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Angry Lusi


angrylusi.jpg

Ieri in Senato la ex sinistra democristiana, ex Margherita, maritata in Pdmenoelle si è suicidata. Forse non aveva alternative. Salvare Lusi era diventato inaccettabile per l'opinione pubblica. Lusi in carcere però parlerà, coinvolgerà, accuserà. Il processo a Lusi diventerà un tormentone, che durerà fino alle prossime politiche, alla dirigenza della ex Margherita. I nomi sono già stati fatti, Renzi, Letta (il nipote), Rosy Bindi, Rutelli, Fioroni e Franceschini. I giudici accerteranno l'eventuale l'esistenza di reati. Angry Lusi ha dichiarato "Ho ancora molto da dire ai Pm". Questa non è una minaccia, è una certezza. Angry Lusi ieri era esterrefatto "Avrei scommesso otto viaggi alle Bahamas che non mi sarei ritrovato una misura d'arresto. Mai l'avrei immaginato.". Bisogna capirlo. E' del tutto improbabile che il tesoriere di un partito disponga a suo piacimento per anni di decine di milioni di euro senza che i vertici dello stesso partito ne siano a conoscenza. Non ci crede nessuno. Per carità può succedere, come può capitare che una scimmia scriva "La Divina Commedia" battendo a caso la tastiera di un computer, ma allora, se nessuno sapeva nulla, si tratta di circonvenzione di incapaci che, in quanto tali, devono dimettersi da qualunque funzione istituzionale, e lasciare ogni incarico nel partito.
Dai banchi di Palazzo Madama, Angry Lusi ha chiesto di non farlo "diventare un capro espiatorio". I suoi sodali di partito non lo hanno ascoltato sperando così di salvarsi l'anima e la faccia. Invece le perderanno entrambe. Il declino di Craxi è iniziato quando liquidò Mario Chiesa con una battuta. Per il Pdmenoelle è iniziato ieri con la condanna di un suo tesoriere, di solito un mero esecutore di ordini. Angry Lusi parli, lo faccia al più presto senza tralasciare alcun dettaglio. Pisciotta e Sindona, e forse anche Don Verzè, insegnano che un caffè corretto in carcere non manca mai. In ogni caso tutti coloro che erano ieri presenti in Senato sono colpevoli di aver truffato il popolo italiano ignorando l'esito di un referendum che aboliva i finanziamenti elettorali. In questi anni i partiti ci hanno sottratto di più di due miliardi di euro. La Corte Costituzionale e la Presidenza della Repubblica non hanno nulla da dire?

Alta_voracita

Alta voracità, di Beppe Grillo.
Fermiamo la politica che si sta mangiando il nostro Paese.
Acquista oggi il libro

21 Giu 2012, 12:20 | Scrivi | Commenti (942) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe, vorrei ricordare la situazione in cui versano le famiglie monoreddito di impiegati pubblici, con figli all'università, mutui e senza rinnovo contrattuale. Confido nell'onestà del vostro movimento.

saverio francesco venetucci 06.03.13 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Si parla sempre di omerta' quando si vuol criminalizzare una parte del paese che puo' avere paura di morire ,causa vendette ,se ritenuti colpevoli d'aver ...parlato. La vera omerta' e' quella che dimora negli ambienti veramente criminali mafiosi legalizzati....i politici.Nessuno sa nessuno vede..pero' tutti alla fine rubano ,questo almeno lo sanno???

gimmy young, S.Domingo Commentatore certificato 30.06.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questo è il momento giusto per farli pisciare sotto, ti propongo una alleanza politica, con SEL,IDV, Federazione della Sinistra per vincere le prossime elezioni politiche (E fare qualcosa di SINISTRA)
1) INSERIRE IL CUMOLO DEL REDDITO FAMILIARE
2) TAGLIRE LE PENSIONI SOPRA I 5000 EURO AL MESE
3) CONFISCA DEI BENI MOBILI ED IMMOBILI IN ITALIA ED ALL'ESTERO NON DICHIARATI
4) APPLICARE IL CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' SOPRA I 60.000 EURO NETII ANNO PER FAMIGLIA, COSI DISTRIBUITO:
a) un terzo corrisposto con titoli di Stato
trentennali al tasso del 2%
b) un terzo per abbassare il debito oubblico
c) un sesto da destinare alle imprese che creano
posti di lavoro
d) un sesto a sostegno delle famiglie bisognose
e) defiscalizzazione d'imposta per le imprese che
creano nuovi posti di lavoro (trenta mila euro
per ogni posto a tempo indeterminato.
f) No Tav, No Ponte, No Armi e Tanti altri no
per tante cose inutili.

antonino Orbassanoa

con questa legge elettorale, nel caso facessero una nuova legge, dovranno farla per forza proporzionale altrimeenti i partiti che governano oggi non avrebbero più rappresentanza.

Antonino Lombardo 26.06.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Maria Grazia,
anche io non sono giustizialista, ma a fronte di tali ruberie come si può non fare riferimento al principio x il rutellino : "non poteva non sapere" e come può immaginarsi che un sovraordinato lasci fare un "amministratore di denaro" senza pretendere "la sua parte"!!!
Volendo immaginare che non sapesse, la conclusione sarebbe che l'individuo è assolutamen te SCEMO !! Nel qualcaso che lo si curi o lo si rinchiuda in uno "SCEMICOMIO"!!

Marco Pirone 25.06.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
qui non si capisce niente, ci stanno regalando sette milioni di euro per ricostruire un ponte con una donazione liberale, un ponte strappato via da un fiume in piena il 25 ottobre del 2011. Ricordi l’alluvione in Liguria del 2011? Ha devastato vari paesi, ha ucciso decine di persone, è riuscita a sradicare un ponte di 200 metri nel comune di Ameglia, ponte detto della Colombiera. L’assenza del ponte crollato ha tagliato in due la vallata del fiume magra con enormi problemi di viabilità, l’unica strada rimasta nel comune di Sarzana che si raccorda al ponte di Romito è quasi sempre bloccata con file di auto e camion fermi per varie ore del giorno. Numerose attività commerciali ed imprenditoriali sono rimaste gravemente danneggiate da questa situazione, di qua e di la del ponte. Dopo mesi non si sapeva come fare, la regione annaspava senza soldi, in sei mesi sono riusciti a mala pena ad organizzare la gara d’appalto quando all’improvviso compare la donazione gratuita, la donazione liberale da parte di una ditta che fa il ponte gratis in pochi mesi. Si tratta niente che meno dell’Impregilo insieme alla Cociv, alla società italiana per condotte d’acqua e la Tecnimont. Che cosa significa una donazione liberale di tanto importo? Che cosa comporta? Perché la regione ha accettato una cosa simile? Nessuno chiede informazioni, nessuno protesta, per tutti va bene così purché si faccia in fretta e il ponte sia costruito nel più breve tempo possibile. Credo che come donazione liberale batta tanti record. Quale sarà il prezzo da pagare in futuro con queste stesse ditte? Il progetto Marinella da approvare e eseguire al più presto? Vorremmo sapere qualcosa di più. Qualcuno mi può aiutare?
Eugenio Cibei

eugenio carlo maria 25.06.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

efsdfs

aneglo barattigr 24.06.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

il lusi comincia a parlare, 7 ore di interrogatorio... eheheh!
il rutellino pare si spartisse i soldi con lui, ci crediamo tutti, spero abbia le prove il caro Lusi, vedremo se andrà a finire ingabbiato anche lui o se gli amici/colleghi parlamentari gli salveranno la pelle.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 24.06.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

le possibilita' sono solo queste o accettiamo tutto questo o lottiamo per il cambiamento...prima di tutto liberarci di tutti questi partiti politici costituiti in prevalenza da furbetti del quartierino ed in questo momento specifico l'unica alternativa e' il movimento 5 stelle... cittadini onesti che hanno voglia di cambiare questo paese..poi una riflessione che riguarda il nostro sistema di movimento del denaro che prende come punto di riferimento la POLONIA.. questo stato sta facendo negli ultimi anni numeri pazzeschi con un pil superiore alla GERMANIA... sapete cosa stanno facendo cercano di eliminare completamente o quasi i movimenti a denaro tutte le tansazioni commerciali sono fatte tramite telefono con tecnologia NFC ed i prelivi a contante che presuppongono traffici illeciti tassati alla fonte del 20 per cento... cercare di eliminare percio' gradualmente il DENARO CONTANTE frutto del sommerso e di tutto cio' che si puo' definire illecito e disonesto questo e' il futuro per una societa' onesta l'eliminazione del DENARO CONTANTE portatore solo di disgrazia e rovina per le persone oneste che sono la punta di un iceberg quelli che pagano sempre le tasse e l'altra parte cioe' l'iceberg ossia il NERO IL MOVIMENTO SOMMERSO di DENARO CONTANTE appunto... i furbetti del quartierino che dominano e spadroneggiano in questo paese disgraziato... lottare per il cambiamento senza paura ecco il concetto altrimenti vinceranno sempre i furbetti del quartierino con le loro belle pile di banconote da 500 euro che portano dove cavolo gli pare alla nostra faccia... noi purtroppo non siamo la GERMANIA LA NORVEGIA LA SVEZIA dove insegni a pagare tutti le tasse e viene fatto...siamo paesi latini... GRECIA-SPAGNA-ITALIA... NON A CASO SIAMO MESSI COSI'...allora le cose non si cambiano da sole bisogna che noi cittadini onesti la finiamo di farci infinocchiare e cominciamo a lottare per un cambiamento radicale sia politico che economico e sociale.. eliminare questa politica in primis....

stefano lizziero 24.06.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

a chi è bravo nelle manipolazioni al pc chiedo di fare Angry birds per eccellenza il vero ispiratore è:gad lerner.....

mario perseo 24.06.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento

....una proposta molto semplice, sequestrare la villa di Genzano del ladro, e metterla a disposizione dei giovani dei Castelli Romani per un centro sociale, luogo di incontro e socializzazione, organizzazione di laboratori teatrali, sale musica ed attività socio/culturali varie, fra l'altro, la villa è adiacente la biblioteca di Genzano, potrebbe diventare un polo molto interessante, soprattutto in un contesto in cui le opportunità e le offerte socio/culturali per i giovani sono praticamente nulle.....e i ladri del bene comune, ovviamente, al posto che gli compete...in galera......

Riz 24.06.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco a capire l'allusione a don Verze'...chi sa qualcosa?

Giovanni C. 23.06.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma vi stupite che la Corte Costituzionale non abbia nulla da dire? Quei vecchi babucchi pur di farsi eleggere alla Corte voterebbero e renderebbero costituzionale qualunque cosa . Informatevi di come hanno rapinato i lavoratori italiani tornati dall svizzera e chesi avevano fatto versare la pensione svizzera all' INPS. Siccomein Svizzera si pagano 3 volte meno ( 8%) contributi che in Italia 22% per avere la stessa pensione, l'inps dopo averli turlupinati, facendo loro credre che era piu' comodo trasferire la pensione all inps e farsela versare dall' Inps , gli ha tagliato la pensione di 3 volte , la differenza dei contributi da versare tra Svizzera ed Italia.
I poveracci hanno ricorso alla Corte Costituzionale, che ad ora di soldi di categiorie non protette dala mafia sindacale politica gli ha dato torto. Giustizia e' fatta!!

vincenzo t., zurigo Commentatore certificato 23.06.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento

salve a tutti non so faccio bene a scrivere qua sopra sono nuovo di questo blog
o una ditta di fabbro e infissi in alluminio che non ha pia lavoro e midispiace chiude la mia attivita dopo 20 anni e mandare a casa i 4 operai che o se esiste qualcuno che mi potrebbe dare una mano a trovare del lavoro e mantenere le 4 famiglie mi contatti al 3391252918 cerchio solo aiuto da qualcuno che ha un buon cuore grazie e scusatemi del mio sfoco

coppola aniello 23.06.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Spero che tramite la faccenda Lusi, si arrivi a una verità giuridica possibilmente nei tempi previsti. Ciao Antonino Cangialosi.

antonino cangialosi 23.06.12 17:08| 
 |
Rispondi al commento

Da "Il cigno nero" (pagg. 236-237) di Nassim Nicholas Taleb (University of Massachusetts.
"La cosiddetta 'coda lunga' implica che i piccoli, nel loro complesso, dovrebbero controllare un vasto segmento della cultura e delle attività commerciali, grazie alle nicchie e alle sottospecializzazioni che ora possono sopravvivere per merito di Internet. ... Ma pensate al modo in cui la coda lunga potrebbe influire sul mondo della cultura, dell'informazione e della vita politica. POTREBBE LIBERERCI DAI PARTITI POLITICI DOMINANTI, dal sistema accademico, dai raggruppamenti della stampa, DA QUALUNQUE COSA SIA ATTUALMENTE NELLE MANI DI UN'AUTORITA' FOSSILIZZATA, ARROGANTE ED EGOISTA"

Luciano Prosperi 23.06.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Bene Lusi, i soldi li hai presi, adesso guadagnateli

william ., maranello Commentatore certificato 23.06.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

All'elenco dei "caffettati" aggiungerei Papa Giovanni Paolo I. Visto cosa sanno fare oggi, la cosa rimane sempre più probabile. Soprattutto a sentire quello che quel Papa, negli anni 70, diceva...

Davide c. 23.06.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, perchè non dare più spazio a quello che sta succedendo a Parma?

Enrico Coco 22.06.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Le zecche
(da non confondere con quelle di Stato,anche se l'analogia lascia aperta degli spunti di riflessione interessanti).

Le zecche inseriscono la testa nel corpo della vittina e ne succhiamo il sangue. Sono rubiconde ed in buona salute a detrimento di coloro che le nutrono.
La zecca dice:"Senza il tuo sangue,come posso stare bene? Ti voglio bene... Noi siamo sempre esistite. Ti prendiamo il sangue perché ti fa bene e consente allo stato civile di esistere. Noi siamo coraggiose, tu sei un asino o una cammello, e ringrazia se non ti dissanguiamo, ma ti consentiamo di vivere, affinché tu possa generare nuovo sangue per noi. Bacia le nostre mani, e ti lasceremo vivere".
L'asino dice:"Se non sostengo il governo delle zecche: religiosi, politici, mafiosi, lobbisti e massoni, che fanno il mio bene, mi tolgono il sangue ma mi lasciano vivere, comme può essere il futuro?"
"Noi zecche v'insegnamo a stare al vostro posto. Qualcuno di voi può far carriera al nostro interno, a patto che si dimostri un nostro fedele schiavo. In cambio della sua fedeltà, gli cederemo un po' del vostro sangue. Siamo popolari e democratiche noi... A tutte le zecche e i pidocchi del mondo diciamo: uniamo i nostri sforzi per garantirci un futuro. Siamo la classe dominante... Accumulate le sacche di sangue in banca, abbiamo dei frigoriferi di classe A. Verranno utili quando gli asini si ribelleranno... Ma sarà un fuoco di paglia: li faremo rientrare nei ranghi... Noi classe dominante: religiosi, politici, mafiosi, lobbisti e massoni, daremo spazio a qualche asino, gli basterà un po di cibo per tranquillizzarlo e se sarà sufficientemente corrotto, potrà prendere parte ad un un lauto banchetto, basta che faccia tacere gli altri asini".
L'asino replica:"Che bel giorno d'inizio estate. Seguirà l'autunno, l'inverno ed una buona primavera. Oggi voglio donare il mio sangue, ma non alle zecche".
Bruno Andreas

bruno a., milano Commentatore certificato 22.06.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

La cosa più sorprendente nella dichiarazione post decisione da parte del Senato da parte del sig. Lusi è stata sostanzialmente che si stupisce poichè in fondo non ha ammazzato nessuno... Questi politici non hanno più alcun senso della misura di etica morale e quant'altro nei confronti dei semplici cittadini che si devono riappropriare della politica. Non ci sono parole.. si può solo affermare che le sue esternazioni sono l'emblema del motivo per cui è necessaria una pietra tombale sui partiti politici di oggi. Andrea

andrea illustro 22.06.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

ci stiamo preparando per governare il Paese?
- esecutivi al sud,comuni e regioni formati al centro nord, almeno per due mandati;
- sequestro dei beni vaticani sul suolo Italiano che hanno usfruito negli anni dei nostri finanziamenti, devono pagare le tasse su tutto, rompere il concordato perchè setta nemica e avere il passaporto, controllo della provenienza dei loro fondi nelle banche Italiane;
- via le basi amerikane dall'Italia;
- sequestro dei beni a tutti i responsabili del disastro Italia e processo pubblico x le loro responsabilità civ/pen;
Rifondare la banca del Popolo Italiano;
- etc...

ad ogni buon conto:" ceterum censeo vaticanem esse delendam!" Inoltre: chi controllerà i controllori?

mario bottoni 22.06.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

D.La Corte Costituzionale e la Presidenza della Repubblica non hanno nulla da dire?R."Sto Beppe Grillo ce sta a fa saltà il banco!"

pietro p., collecorvino(PE) Commentatore certificato 22.06.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

C. Kurtz sono d'accordo con te e da qui che si
deve ricominciare,fiato sul collo significa
questo,quado parlo di p.farnese,sono capitato
per caso per vedere beppe no so se è stato pagato
per attirare il pubblico,non credo la cera oltre
le famiglie delle vittime,anche Salvatore Borsellino
credimi un vero italiano,come del resto tutti gli
intavenuti,e mi ricordo beppe che scherzava con
la digos (che ci protegga sempre) e loro si divertivano senza farsi vedere,ma la cosa più bella
è stata quando beppe ha detto ma dai non ditemi che siete quà per questi quattro vecchietti,no
siete quà per proteggere quello che abita
all'attico di questo palazzo agli arresti domiciliari,e via una grande risata.
e da li ho deciso che questi non la devono passare
liscia.tutti.dopo mani pulite si sono organizzati
al meglio.

claudio galletti 22.06.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

C'è una Italia che deve essere salvata. Lusi è il brutto esempio di quello che non vorremmo mai vedere, dei soldi pubblici usati per fare la bella vita a scrocco degli Italiani. Speriamo che parli il più possibile, così si saprà se veramente nessuno sapeva o se invece sapevano tutto benissimo. Per il resto, o ci salva il M5S o siamo fottuti. Basta con l'Italia del malaffare, degli intrallazzi, delle tangenti, delle falsità, basta con chi vive alle spalle dello stato a succhiare la linfa vitale degli Italiani, basta con i finti politici sparaballe con lo stipendio regalato dallo stato. O ci salva il M5S o non sappiamo più a che santo votarci.

G.N. 22.06.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Bah è incredibile, Grillo fa riferimento a un referendum, facendo poi di tutta l'erba un fascio, mentre il referendum di cui parla fu proprio quello dei Radicali, anzi ne sono stati votati tre di referendum sul tema, tutti Radicali!

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 22.06.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti coloro che nel 1992-94 erano troppo giovani per ricordare e per chi non sa e/o è confuso:

- La trattativa ci fu( in realtà furono due, e fu la seconda ad andare "a buon fine").

- Dopo 19 anni di mutismo e connivenza non solo di chi ha occupato (e occupa) ruoli rilevanti nella seconda Repubblica, c'è voluto il figlio di un mafioso a dimostrare il coraggio e la dignità di rivelare il Grande Segreto di Pulcinella per cui nessuno vuole tuttora metterci la faccia, a parte alcuni pentiti (che però hanno una conoscenza parziale di quanto decidevano i loro capi), e qualche mezza ammisssione di Claudio Martelli e della dott.ssa Ferraro solo 3 anni fa o (inconsapevole) dell'on. Mannino

Per "ripagarlo" di questo , il sistema di potere politico che da quel "patto" è nato 18 anni fa, ha scatenato contro di lui la sua vendetta.

Attraverso i suoi uomini ombra, dopo aver tentato di convincerlo a ritrattare, con le buone prima, con le cattive poi, e dopo aver cominciato l'opera di delegittimazione da parte dei loro giornali e media, decisero alla fine per la punizione esemplare. E di giocare quindi la "carta jolly"...Quella a cui si ricorre in casi estremi. Tipica operazione concepita dalle c.d. "menti raffinatissime" di cui parlava il dott.Falcone.

- Gli confezionarono la classica "polpetta avvelenata", che si utilizza per neutralizzare i testimoni scomodi, in questo caso aggiungendo un "De Gennaro" con un bel fotoshop patacca a un documento per il resto originale e corrispondente al vero, attraverso una persona di cui lui presumibilmente si fidava in quanto cosciente che il materiale a lui veicolato in precedenza era originale e in gran parte corrispondente ai suoi ricordi di figlio.
- Il risultato (per Massimo Ciancimino) fu di ritrovarsi non solo solo screditato ma pure arrestato e inquisito, con beneficio di chi cerca di alzare polveroni perchè teme ciò che poteva emergere da un eventuale processo.
(cont.)

C. Kurtz 22.06.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Massima sintesi:Andremo tutti nella" MENTA "; e solo questione di tempo.Beppe,se mai ce la farai,purtoppo non arriverai in tempo e comunque troverai terra bruciata.LA CURVA DI DISCESA DELL'ECONOMIA SEGUE UN ANDAMENTO ESPONENZIALE!non sono pessimista ma maledettamente realista ,è sufficiente effettuare delle proiezioni!

mauro Biale 22.06.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma esiste un moderatore del blog che cancella i commenti contenenti offese e parolacce??? Un filtro sulle parole inserite??? E' una vergogna! Fatto così mi sembra "uno sfogatoio" per una maggioranza di fanatici. Con l'augurio che il M5S si limiti all'impegno amministrativo locale, che certo voi del blog NON RAPPRESENTATE.

Antonio M. 22.06.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla C/A. beppe grillo epc.casaleggio,
JPmoergan,spectra,tutti gli eletti ei delusi:quando avete detto che chi se la sentiva poteva mettersi in polica col marchio 5 stelle,il faccione di beppe,per cercare di cambiare il sistema italia.
avete puntato la pistola per farli accettare? se
non siete più convinti andate fuori di bal,altri
vi aspettano a braccia aperte,noi siamo altro!! oltre!!mi sembra questo il messaggio alla fine
della storia se in questo contesto vi trovate male
via andare per altri lidi,o qualcuno vi fucila
se fate questo?anda,via,scio,meno siamo meglio
stiamo noi non siamo democratici,non discutiamo,
non vogliamo;fatevi le vostre liste e metteteci le vostre faccine.

sbullonato popolo come dissi tempo fa siamo ostaggi di questa gente,comincio a credere che non mi sbagliavo,il paese è cosa loro,chi si azzarda a uscire fuori dal sistema e morto,quindi non vi affaticate a rompere i coglioni quà,i problemisono altrove,il popolo non conta una cazzo e cosa loro.passa parola.

claudio galletti 22.06.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che non c'entra nulla con il post ciò che sto per scrivere, ma è comunque legato, secondo me, a certe scelte del nuovo orrendo governo.
Al liceo classico, come seconda prova scritta (greco), è stata data una versione difficilissima, che ha stupito pure i professori. Molti ragazzi sono andati nel panico, alcuni hanno pure pianto e credo che a moltissimi sia andata male. Ma mi chiedo: si vuole permettere solo ai geni di andare avanti? Questa è la politica dei "principes"? Credo proprio di sì! Vorrei solo dire a chi ha scelto questa versione di Aristotele tratta dal "De Partibus animalium" : VERGOGNA!

http://www.fanpage.it/maturita-2012-la-seconda-prova-di-greco-troppo-difficile-per-gli-studenti-del-classico/

Cassandra donodellaprofezia () Commentatore certificato 22.06.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate OT :

Oltre alle province che sono da abrogare ci sono anche le Camere di Commercio.

ABROGARE SMALTELLARE LE CAMERE DI COMMERCIO è un dovere civico.

Non servono a un cazzo !!
Inutili orpelli sociali di origine feudale !!

E sono riducibili al solo servizio telematico di registro !!

SI AGGIUNGA PER FAVORE AL PROGRAMMA del M5S !

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sa che prezzo fanno le bandiere a milano e

a reggio calabria ?

Immacolata Budro
---------------------------------------------------

Dipende...
Quelle della lega ad esempio le regalano...non le vuole più nessuno, almeno svuotano i magazzini...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 22.06.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'ALBA DORATA' è una VERGOGNA. Per me. E per mio padre che è passato da Mauthausen. 'ALBA DORATA' è una vergogna.

maurizia c., brescia Commentatore certificato 22.06.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento

Quand'è che B salterà fuori con l'uscita piglia voti: "Toglieremo l'IMU!!!".

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/economia/2012/06/22/news/istat_cala_la_fiducia_dei_consumatori-37718265/?ref=HREC1-3

Crolla la fiducia dei consumatori, i sondaggi dicono mai così bassa dal '96.
Io nel '96 guadagnavo £2.400.000 al mese, una fiat panda costava £9.700.000, il pane £1.000 1/kg, la benzina a £1.700 al litro, un caffè costava £700.
Ora siamo nel 2012, abbiamo l'euro come moneta, il mio stipendio di merda nel frattempo è diventato 1.230 euro al mese, una fiat panda di merda costa 11.000 euro, 1/kg di pane costa 2,,50 euro, 1/litro di benzina 1,825 euro, 1 caffè costa 1 euro.
Posso sapere come fa un consumatore a poter spendere qualche euro per un qualcosa di extra?
Nel frattempo tutto è raddoppiato, comprese le tasse, le bolette enel e gas, e sti figli di puttana di politici ancora rompono i coglioni con la barzelletta che le tasse aumentano per salvare l'italia.
MA SCUSATEMI UN ATTIMO, IO PER SALVARE L''ITALIA DEVO FARE AFFONDARE LA MIA FAMIGLIA? NON SAREBBE MEGLIO SALVARE LA MIA FAMIGLIA E FARE AFFONDARE L'ITALIA? E MAGARI DANDO ANCHE UNA SERIE DI BASTONATE CON UNA MAZZA DA BASEBALL AI POLITICI DELINQUENTI? (TUTTI)

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 22.06.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno sa che prezzo fanno le bandiere a milano e a reggio calabria ?

Immacolata Budro Commentatore certificato 22.06.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di zanzare...

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=jRf6T5EVaaA

Invece per quel che riguarda la signora nominata per l'Ingv:

http://3.bp.blogspot.com/-Bmvp9lqZcUU/T99Gzz7PrUI/AAAAAAAALxY/ppfVICYitiw/s1600/topazio.jpg

giacomo g. 22.06.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano la smetta di fare la scena del piangini!!!!!! Si vede lontano chilometri che è una messa in scena.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è vero che faremmo il processo pubblico!

lo ho letto qualche post indietro

VORREI VEDERLO PROCESSSSSSSSSSSATO!

guarda che mi la lego al dito è?

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Non ce lo vedo Lusi nei panni del "compagno Greganti"; stavolta per il PD arriva il capolinea!

Carlo D. 22.06.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento

volevo spendere due parole in favore dei troll, anche
le zanzare seppur fastidiose hanno il loro ruolo in
natura ergo anche i troll hanno il diritto di esistere.

pericle 22.06.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi: "Voglio continuare a essere il leader dei moderati"


OTTIMO ! VISTO CHE DI MODERATI PRATICAMENTE NON CE NE SONO QUASI PIU'.

l'unica cosa che mi chiedo:
come fara' lui che non ha mai imparato a fot___tere gli italiani (e le italiane) con moderazione?

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: "Monti è una parentesi
sarò ancora io il leader dei moderati"


non mi meravigliarei di vederlo nuovamente con su dolce facina di fascista buggiardo incompetente e chi più sà più metta

in tanto suo "popolo" di faciloni, minimizzatori e farisei è latente basta che inizi con i commandi televisivi

bè lo hanno eletto 4 volte anche si tutti sapevano che è lo che è ma guay che ci sono i comunisti che mangiano i bambini

aggg! dal tempo di ponzio pilatos questa ipocresia non è cambiata

molto religiosi ma rubano e dicono blasfemie in tanto poi si confesano e basta

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

LEGALITà E MORALITà
Stamane è calato il sipario sull'affaire Quirinale-Mancino-Mafia! Ora, tutti quei tromboni della sinistra che sull'infoiato Berlusconi dicevano (a ragione!) : "un uomo che rappresenta le istituzioni deve avere un comportamento non solo confacente alla legge ma anche moralmente irreprensibile!": perchè non sono state usate queste stesse parole ieri? Ma vi rendete conto: lo Stato che patteggia con la mafia e un altra parte dello Stato che scende in campo per insabbiare tutto? Dovrebbe venire giù il mondo intero e invece tutti zitti a parlare d'altro! Ma riuscite a pensare per un momento un qualsiasi indagato/sospettato che davanti alle telecamere si svincola dalla legge? Povera Italia mia, in mano a chi sei finita...

Evaristo da Salerno 22.06.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

mi sento di esprimere tutta la mia solidarietà al
sindaco pizzarotti,un cittadino normale che si è
trovato a dover fronteggiare una situazione a dir
poco drammatica,tranquillo fai quello che devi fare
e non lasciarti influenzare dalle polemiche.
ma guarda che caso,i pochi sindaci eletti dal M5S
sono continuamente nel mirino e gli altri?

pericle 22.06.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Ultim'ora. B": Monti è solo una parentesi.Sarò io il leader"

mariuccia rollo 22.06.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Andate a firmare :)

E' partita la raccolta firme per il referendum (abrogazione art. 2 - legge 1261 del 1965) per tagliare gli stipendi d'oro dei parlamentari.
Ogni cittadino può firmare presso l'Ufficio Elettorale del Comune di residenza.
Entro il 26 luglio 2012 bisognerà raccogliere almeno 500.000 firme.
Diamo una mano a noi stessi e andiamo numerosi a firmare.
COPIA E INCOLLA E FAI GIRARE - GRAZIE

Sky Diver, Milky Way Commentatore certificato 22.06.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Male Necessario
E' cosi. Ogni volta che si discute di politica si citano i grillini. La frase piu ricorrente è : "di comici e saltimbanchi ne avevamo già abbastanza." E allora? Vi disturba uno in più? O toglie la scena a qualcuno? Ma anche questo è un modo di fare tipicamente italiano: screditare il nuovo per salvaguardare il vecchio. I partiti, male necessario, hanno creato un divario enorme tra la politica e la gente. La politica ha distrutto l'istruzione e la formazione dei giovani, unica vera speranza di una reale competitività con gli altri paesi. Seguo il blog di Grillo dalla sua nascita e solo lì, per la prima volta, ho sentito parlare di temi seri: ho letto dei privilegi di chi ci governa, ho saputo di ingiustizie e soprusi, ho sognato un mondo diverso. Smettetela di considerarlo un fenomeno da baraccone perchè, come diceva Aristotele, "le rivoluzioni non sono sciocchezze ma dalle sciocchezze hanno origine."

maria grazia mazzoni 22.06.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Scandalosa scelta di Pisapia a margine dell'expo 2015...

Con una mossa suicida ha preferito gli espositori dell'industria cinese all'artigianato tibetano...

Ps...
Avete voluto er capitalismo...mò pedalate...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 22.06.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

#@##@# Cazzo.........@@@

E' la 69a volta che,molto democraticamete,mi cancellate un commento.

Visto che Grillo,molto democraticamente,i candidati assessori li smarrisce tutti,ripeto la domanda:E' vero che il sindaco di Parma per trovare gli assessori mancanti chiederà alla Sciarelli d'intervenire con la sua trasmissione:"Chi la visto?".

##
Per il posto di assessore al welfare mi permetto di consigliare Immi grato da voi....."giubilato".

jakov jurovskij Commentatore certificato 22.06.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Come si dice codardo in cinese?...anzi no in dialetto tibetano?

Giacomo E. Commentatore certificato 22.06.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...aspettando l'Apocalisse si fa santo!!!

...guardate sto' quadro è impression.istico!!!

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/adesso-formigoni-si-fa-santo/2184917/8

anib roma Commentatore certificato 22.06.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

PER IL GRANDE CAPO DEL BLOG

Potrebbe dedicare un pò di tempo al sistema calabrese inteso come origine di tutti gli "inciuci" ?
Chissà non verrà fuori qualche verità!
Grazie

Rosella F. Commentatore certificato 22.06.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

"Nella destra aveva sette stelle"

ahahah...maquestisopazzisulserio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/adesso-formigoni-si-fa-santo/2184917/8

anib roma Commentatore certificato 22.06.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Rischiava il trasferimento per il “caso” Gruppo Basso
Martedì prossimo il Csm doveva decidere il suo allontanamento da Treviso Nel mirino l’incompatibilità col figlio, avvocato nello studio che tutelava la società
Rischiava il trasferimento d'ufficio per incompatibilità parentale con il figlio che svolge la professione di avvocato, il presidente del tribunale di Treviso Giovanni Schiavon che ieri si è dimesso dalla magistratura.

La delibera con la proposta di trasferimento era scattata dopo che Schiavon aveva seguito la procedura relativa al caso del gruppo Basso. L’azienda in questione era seguita dallo studio legale Trevisanato di cui fa parte anche il figlio del presidente che è appunto avvocato. I fatti risalgono all’agosto del 2009 quando la Procura presenta un’istanza chiedendo il fallimento del Gruppo Basso. Alla richiesta fa seguito la convocazione di un summit d’urgenza in tribunale, nello studio di Schiavon. L’esito è una sentenza che sancisce l’assenza di problemi di insolvenza da parte del gruppo trevigiano scongiurando in tal modo il fallimento.

http://tribunatreviso.gelocal.it/cronaca/2012/06/22/news/rischiava-il-trasferimento-per-il-caso-gruppo-basso-1.5301503


Schiavon...Schiavon...

Sbaglio o e' un tipico cognome meridionale? :))))))

Storie di ordinaria "onesta' " noddica.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 22.06.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in italia essere eletto,a qualunque livello significa una sola cosa:avvicinarsi al cassetto con i soldi.in italia chi viene eletto ha un solo programma:restare,a qualunque costo,vicino al cassetto con i soldi.TUTTO IL RESTO NON CONTA.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 22.06.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Vent'anni fa, scrivevo (Miglio parte 1) Perché non bisogna sottovalutare il pensiero leghista e federalista di Miglio. Perché sotto la cenere dottorale si nasconde un orrore potenziale, una regressione barbarica che rischia di prevalere se si alzerà un vento abbastanza forte da impaurire e intristire gli animi, e da mettere a nudociò che cova–non poi tanto–sotto la cenere. Il giudizio su questo pensiero politico, come verso ogni altro oggetto, non può essere prevenuto, nel senso che è teoricamente possibile che assieme all'orrore potenziale, sotto la cenere si nasconda anche un valore e una prospettiva costruttiva e anche innovativa o addirittura positivamente rivoluzionaria.Vale allora la pena di far precedere al discorso sulla potenzialità negativa una messa a fuoco della parte positiva. Essa potrebbe essere racchiusa nell'aspirazione di dare forza e protagonismo a tutto un residuo intenzionale, pragmatico, soggettivamente volontaristico, che la forma statalista avrebbe appunto reso residui, elementi inespressi trascurati o secondari rispetto alla priorità del potere amministrativo centrale, astratto, lontanamente e supponentemente istituzionale. Cioè quella forma di progettualità e desiderio soggettivo a ralizzare qualcosa che gli sia immediatamente proprio, a guardare, riconoscersi, associarsi attivamente e organizzativamente, con il soggetto simile a sé, con l'omologo, con colui che dia la garanzia e la gratificazione di non trovare un problemadi comprensione e di accordo, come invece è facile succeda quando il confronto è intrattenuto con il diverso, colui che non si identifica con uno statuto originario di appartenenza e omologazione. La corazza leghista di Alberto da Giussano viene giustificata dall'orientamento federalista di Miglio, referente primario dell'azione politica dei leghisti e di coloro che hanno individuato in questa formazione l'ambito adatto per evidenziare determinati interessi, in virtù della fattispecie innovativa e costruttiva

oltre la siepe 22.06.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

Pisapia s’inchina ai cinesi
e nega al Dalai Lama
la cittadinanza onoraria

Immacolata Budro Commentatore certificato 22.06.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Miglio, parte 2) prima tratteggiata. Tuttavia, detto questo per amore di equilibrio interpretativo, rimane intatta l'impressione che l'atteggiamento implicito, il comportamento oggettivo e gli effetti espliciti e potenziali di questa proposta meritino un giudizio di allerta, se non di condanna. Come e perché questa proposta trova negli assetti istituzionali attuali gli oggetti del suo accanimento critico? A quali valori conosciuti, a parte il suddetto intento di riproporre una visione colpevolmente trascurata dalla prassi politica oggettiva, questa proposta si richiama? A quali scelte concrete e quali scenari espressamente si affida? Le affermazioni esplicite del pensiero leghista vanno dritte a mettere sotto accusa l'idea dello Stato unitario; e il motivo di questa contrapposizione mi pare stia nel fatto che la concezione del soggetto che questo pensiero politico e morale propone – e non dimentichiamo che Miglio è un autore che ha dichiarato la propria simpatia verso la teoria dell'amico-nemico di Sghmitt – vede nell'idea dello Stato, nel fatto che quest'idea si attualizzi concretamente in istituti e valorizzazioni incisivamente oggettive, un concorrente, un antagonista di quel soggetto o di quella concezione localistica e particolaristica che si vuole portare alla ribalta. Questa concezione intende il volontarismo intrinseco che la veicola nel discorso e nella prassi politica, come una dimensione assolutamente prioritaria che non può che considerarsi alternativa, e quindi inevitabilmente antagonistica, al ruolo, al significato, alla funzione dello Stato. Questa negazione antagonistica porta a interpretare e scotomizzare nello Stato prevalentemente quell'entità culturale e storica avente ambito e dimensione più vastamente comprensiva e unificante le collettività nazionali, rispetto a quell'ambito localmente caratterizzato in cui è garantita l'immediata verifica dell'omogeneità. La critica alle disfunzioni amministrative che oggettivamente appartengono alla

oltre la siepe 22.06.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

(Miglio, parte 3) fase attuale della capacità operativa dello Stato, viene vissuta dal pensiero leghista come se lo Stato si fosse effettivamente incarnato in un moloch personalisticamente agente e quindi personalisticamente inquisibile. La necessità di una discussione costruttiva per rimediare alle disfunzioni o inadeguatezze nell'azione dello Stato, si traduce ossessivamente nella messa in discussione del suo assetto, con una non taciuta e rivelatrice insistenza per la sua articolazione territoriale, economica ed etnica. Senza considerare minimamente quanto il particolarismo delle fazioni, degli interessi, delle varie coloriture e declinazioni con cui la nostra storia recente ha indubbiamente manifestato la precarietà del senso del bene comune, abbia, forse più che le leggi elettorali inadeguate o l'architettura della Costituzione o le regole parlamentari, pesato sulla determinazione delle contestate inefficienze e disfunzioni. Un esame obiettivo e sincero degli orientamenti dei cervelli e degli effettivi umori e comportamenti delle truppe leghiste ci porta ai risultati che si è detto. Rimane da chiedersi a quali valori facciano riferimento e quali prospettive caldeggino. Qui il discorso si fa più teorico e quindi più difficile e rischioso. Rimando a un'altra occasione uno studio complessivo del leghismo per concentrarmi sul legame fra i primi fatti presi in esame e il relativo entroterra teorico. Il leghismo trova il primo supporto teorico nel liberismo, in quel particolare significato di questa concezione economica che si potrebbe bene tradurre, nel nostro caso come anche in altri che ci si potrebbe incaricare di recuperare dalla storia, nella rivendicazione del diritto di essere lasciati attuare un determinato insieme di propositi deducendone la legittimità dal fatto che uno Stato liberista – e si può notare come ritorni un certo uso deformante dei contesti e dei termini, dato che il liberismo non è appannaggio di uno Stato ma, come altre scuole di pensiero,

oltre la siepe 22.06.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

(Miglio, parte 4) un concetto della cultura e non dell'oggettività geografica o etnica – per essere tale non può non concentire di lasciar fare. La drasticità del percorso concettuale su cui si fonda la pretesa leghista si associa paradossalmente con la contraddizione dell'aver considerato lo Stato prima come persona e poi come entità neutra e inerte alla volontà dei celoduristi localisti. Cosa c'entra il liberismo in questo contrasto fra arrembaggio e prosopopea? C'entra – e qui stà la pericolosità della realpolitik di Miglio – col fatto che dal liberismo è possibile prendere gli schemi utili a convalidare una logica della concorrenza che legittimi anche la concorrenza fra l'individuo associato e lo Stato. Il liberismo non si interessa dello stato e non è sorto perché sollecitato da una problematica politica; e anche nella dimensione individuale, esso non è sorto per rispondere a una congiuntura relazionale umana, ma per normalizzare, come in un aristotelico ingranaggio delle sfere mobili, la dimensione prettamente economica dell'interazione personale, vista più come guardinga gerarchizzazione reciproca che come intelligente e cooperativa disponibilità di rapporto. La contraddizione ulteriore del leghismo – che poi, beninteso, è voluta e bertoldescamente finalizzata e consapevole – è di pretendere che lo Stato, poco prima risemantizzato in senso negativamente personalistco, come in certe saghe dei favolisti, diventi adesso un docile e compiacente mallevadore del protagonismo dei clan organizzati: che si faccia mettere ko da una mano che ha perso la pazienza, o che non vede più la strumentale necessità di continuare a restare invisibile. L'invisibilità regolativa del liberismo smithiano poteva rsistere fino a quando, e non oltre, la parvenza ingentilente del legalismo di un'istituzione imparziale doveva essere esibita come la prova che l'esordio truce del capitalismo in Europa e nel mondo rappresentasse ancora una garanzia per le vittime di quello stesso esordio.

oltre la siepe 22.06.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

B...u...o...n...g...i...o...r...n...o
s...c...e...l...l...e...r...a...t...i...

Perché ho salutato alla moviola?
Per adeguarmi al ritmo di nomina della giunta di Parma ove il bradipo è animale protetto.

Ps...
Faccio un plauso comunque ad un sindaco che mette almeno le persone giuste al posto giusto...
Un fallito ad amministrare una città fallita...

H...a...s...t...a
s...c...e...l...l...e...r...a...t...o...n...i

maurizio spina Commentatore certificato 22.06.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(Miglio, parte 5) Quando, trapiantato ormai quello spirito in quelle che erano state le sue vittime, non c'è più bisogno di questa garanzia, si può esplicitare senza riserbo la sostanza di quel germe: la mano non tollera – se ne frega – di rimanere invisibile e vuole smanazzare apertamente, giacché il paravento istituzionalizzato e interiorizzato della premessa liberaldemocratica glielo consente. E quando anche questo tipo di visibilità senza remore, trova nel modello della virtuale visibilità televisiva l'opportunità di lanciare il sasso e nascondere la mano, l'amebico opportunismo leghista la fagocita e la fa propria: un esempio concreto di quello che W. Allen, ovviamente con sfumature che vanno al di là di un'univoca categoria, rappresentò con il suo Zelig. In questo senso Berlusconi può dire di Bossi “sangue del mio sangue e carne della mia carne” - ma anche, e in un senso molto meno giubilatorio, sangue e carne dei soliti eterni malcapitati (complici o distratti?)(fine)
Vent'anni dopo, mi illudo che qualche moschettiere accetti di essere richiamato dalla riserva, e spero che riesca a forgiare non solo le pentole ma anche i coperchi. Nel film “Una storia semplice”, tratto dall'omonimo racconto di Sciascia, un professore in pensione, chiamato a riferire su una questione delittuosa, da un procuratore che era stato suo allievo, e che incautamente si pavoneggia del posto raggiunto (nonostante fosse scarso in italiano), lo gela con questa battuta (rivedete il film: Volontè è qui insuperabile): “l'italiano, l'italiano (cioè la lingua, nota mia) non è l'ITALIANO, ma è RAGIONARE...”
E l'italiano è davvero una gran lingua: rispettiamola, coltiviamola, usiamola per comprendere, per inventare, per portare a maturazione qualcosa che la deriva dei tempi ha costretto a rimanere acerbo o escluso, per completare quel diventare Italiani a cui i nostri Grandi ci hanno in un modo o nell'altro invitato, e non per litigare o stroncarci a vicenda...

oltre la siepe 22.06.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE!
Grazie a tutti i rosiconi e pennivendoli che fanno le pulci al M5Stelle!
State lì come avvoltoi con la speranza di denigrarci, ma invece ci rafforzate solo. Grazie ancora, continuate così.
p.s.
Ecco cosa ha detto il sindaco di Parma Federico Pizzarotti motivando la decisione delle dimissioni dell'assessore all'urbanistica, lavori pubblici e patrimoni Roberto Bruni:''Non ci sarebbe stata possibilita' di lavorare serenamente con questo tipo di situazione. Per questo abbiamo deciso assieme di prendere questa decisione. Sapevamo che c'era stato un problema finanziario.
Va detto che non si tratta di vere e proprie dimissioni perche' non c'era stato ancora nemmeno il tempo per la firma dell'atto.
La condizione che si era creata pero' ci ha consigliato di prendere questa decisione.
E sul passato dell'architetto anche un abuso edilizio nella sua abitazione di Collecchio:''Non ha costruito un grattacielo, ha solo spostato due muri. Vi invito a leggere la relazione tecnica. Resta il fatto che chi deve erogare servizi deve essersi comportato in modo conforme. Il ripensamento comunque non e' per demeriti tecnici, ma per un suo incidente di percorso i cui dettagli sono usciti solo ieri''.

Eloi Delpopolo Commentatore certificato 22.06.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.corrieredellacalabria.it/#

in pratica e' il bollettino quotidiano dell'illegalita' calabrese : ci fosse una notizia diversa, anche solo il matrimonio di qualcuna o il cane che ha morsicato il padrone..

Immacolata Budro Commentatore certificato 22.06.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Dal web: "Monti possibile indagato per manipolazione di mercato pluriaggravata e continuata". Perchè? Era membro di Moody's? Conflitto d'interessi?

vincenzo lania 22.06.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

I legaioli tutti sono dei ratti - TESI
Le zoccole generano ratti - ANTITESI
I legaioli sono tutti figli di zoccola - SINTESI

Immanuel docet!

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 22.06.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Banchieri, politici, finanzieri...... Spero tanto che vengano spazzati via alla velocitá della luce. Se non se ne andranno con le buone, questa volta ci penseremo NOI a cacciarli a calci nel culo! Ma perché dobbiamo ancora pagare le tasse quando potrebbero arrangiarsi con i soldi che ci hanno rubato in tutti questi anni! LADRONI!!!!!!!!!

Francesca T. Commentatore certificato 22.06.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Buondì al blog!!!
Azz di prima mattina già in forma puttanelle prepagate??
E noto pure che gli amici a me cari ci son già cascati...
E c'è pure chi dice che questa è critica!!!
La critica è qualcosa di signorile,
che nasce dal pensiero libero,
da una profonda curiosità
e dal rispetto per gli altri.
Una persona critica mai si sognerebbe di lamentarsi
Ma cerca il confronto e argomenta le proprie idee.
E sopratutto è libera di cambiare il proprio pensiero.

Ai finti martiri del blog....
E agli amici
E ai nemici
E a tutti gli altri pure!
:))

daniela s., parigi Commentatore certificato 22.06.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Più leggo certi commenti, più non capisco.
Posso capire che una persona no condivida minimamente le ambizioni di un movimento come il 5 Stelle.
Quello che in realtà faccio sempre più fatica a capire , perchè se in disaccordo venire qua dentro e riempire la pagina di commenti senza alcun senso compiuto.
E' inutile ripetermi sul fatto che ogni opinione è benvenuto, ma i "contestatori" hanno tralasciato i contenuti per dare spazio a commenti svuotati da ogni contenuto.
Ripetere che noi Grillini siamo la feccia della peggior specie significa che perdete buone occasioni per tacere, perchè denucia un livello di ignoranza inqualificabile.
I Grillini non hanno bisogno di essere difesi da attacchi gratuiti, tantomeno Grillo, perchè le critiche avanzate hanno poco fondamento e privi di qualsiasi logica.
Attribuire a questo spazio aggettivi di ogni genere lascia intendere che fate finta di non capire nulla, perchè pensare che non capiate sul serio mi lascia alquanto inquieto.
Potete continuare a riversare tutto il vostro dissenso, tutto il vostro odio in questo contenitore, questo non cambierà nulla in quanto cio che avete da dire non interessa a nessuno.
Non siete interessati a un confronto serio e leale su argomenti che sono di comune interesse, temi che potrebbero fare la differenza.
Ripeto, il risultato dei vostri commenti suscita TRISTEZZA. Perchè pensare che il livello del vostro dibattito sia questo, puo suscitare solo questo.
Voglio solo sperare per voi che fuori da qui, non siate proprio così infantili... perchè se così non fosse... significa che la vostra vita è di una TRISTEZZA infinita.

gabriel ., casalattico Commentatore certificato 22.06.12 10:47| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Elevare i geni dalle masse
Sottomettere le masse ai geni.

Il domani Appartiene A Noi!

Ludwig 22.06.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA DOVETE PAGAAARE !!!! PAGARE E SORRIDERE !!!! Il politico ladro autorizzato all'arresto da un altro politico anch'esso colpevole del medesimo reato, i tanto amati privilegi parlamentari sinonimo di iniquità e inuguaglianza, la divisione dei tre poteri che pare quasi non abbiano più un confine. Si è vero, la gente sta aprendo gli occhi "solo ora che gli è stato toccato il portafoglio" (tramite la perdita del posto di lavoro e l'aggiunta di nuove tasse) ma sono convintissimo che il problema sia nella cultura sociale del classico italiano medio corrompibile perchè privo di buona educazione civica nonchè privo di ideali: basti osservare il voto elettorale venduto al partito (un ragazzino lo vende per 30 euro a causa della sua deviata educazione al sociale e mancanza di ideali, ma chi deve trasmetterglieli ? i mass media ? ...stendiamo un velo pietoso per non aprire un argomento senza fine), ancora, il multipartitismo inteso come un modo per per esprimere un'ideologia politica a condizione però che ci siano i finanziamenti dallo stato altrimenti il partito non serve a niente... perchè fare il politico ?). Alla luce di questo, coma ci aspettiamo dalla classe dirigente ? Non sono pessimista, anzi, ma credo che gli strumenti a disposizione del popolo siano molto inconsistenti per poter combattere e rieducare uno sporco sistema tanto condiviso quanto radicato nella nostra cultura. Critichiamo la tangente, ma se siamo noi a prenderla, come per magia tacciamo, mettiamo in tasca e facciamo conto che non abbiamo mai detto niente. Sarà una lotta dura e lunga, tanto lunga e per questo dobbiamo essere uniti nelle ideologie e rispettarci di più iniziando dalle piccole cose, per strada come per es. non rubare un parcheggio riservato a un disabile, per esempio...

Ruggiero Grillo, Barletta (BA) Commentatore certificato 22.06.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento

°°°°°°°°°°°°°°°°°La vecchi casta ruba ma fa, opera, costruisce, progetta, manda avanti città, paesi, la nazione.°°°°°°°°°°
Ma dove vogliamo andare con queste teste di c@@@o che ragionano in questo modo?
Ex cretino ...clik!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 22.06.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Radio Padania: bambina disabile ucraina
«vada a casa con le sue gambe»

sono furbi questi padani

lo dimostrano a pontida quando piove dove rimangono col fango fino al collo intanto la
"cupola" è al asciuto sopra il palco

intanto quelli col fazolettino verde li diccono di non pagare l'imu o le quote latte per poi essere mangiati vivi

sono furbi questi padani.... ma fanno figli come renzino

agg! padani!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rachel Carson aveva iniziato gli studi universitari di biologia e, coerente con una pratica che sarebbe diventata ricorrente tra gli ambientalisti, non riuscì a completarli fino al dottorato e con diversi anni di ritardo rispetto ai coetanei.

Fallita come scienziata, si dette alla divulgazione contro la scienza.

Nel 1948 Paul Muller era stato premiato col Nobel per aver inventato la molecola del Ddt, cruciale per la lotta contro il tifo e la malaria.

Nel 1948, nella sola isola di Ceylon si contarono 2 milioni di casi di malaria che, grazie al Ddt, si ridussero a 31 casi nel 1962.

la Carson si inventò di sana pianta una città così avvelenata dal Ddt e causa della morte di tutte le specie di insetti e uccelli che altrimenti allietano le orecchie di chi va per prati.

il Ddt fu bollato come «l'elisir della morte», mentre invece stava salvando milioni di vite umane.

la campagna lanciata dalla Carson e urlata dai movimenti ambientalisti lo mise al bando, proibendone l'uso in tutto il mondo.

La conseguenza fu (è) che milioni di persone hanno ripreso (stanno continuando) a morire per la malaria: da 650mila fino a due milioni l’anno.

Non contenti della strage della malaria, i Verdi del mondo sono impegnati in altre non meno imponenti. La lotta all'agricoltura con organismi geneticamente migliorati (Ogm) è una di queste. Vi sono nel mondo oltre un miliardo di persone che, essendo la loro unica fonte di nutrizione il riso (vegetale di propria natura privo di vitamina A), soffrono di un grave deficit alimentare, che nei casi più severi causa cecità o anche morte prematura.

Se solo quelle persone potessero coltivare golden rice che, geneticamente migliorato, è ricco di beta-carotene (un precursore della vitamina A), il loro destino sarebbe meno miserabile. Ma non possono perché gli ambientalisti del mondo hanno dichiarato la guerra agli Ogm.

Immacolata Budro Commentatore certificato 22.06.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DECALOGO PER IL TEATRO CHE VOGLIAMO


Vogliamo un Teatro ove il pubblico sia al centro dei pensieri della Dirigenza e di ogni dipendente, ogni momento;

Vogliamo un Teatro che produca 365 giorni all’anno, che sia capace di attrarre i flussi turistici e sia volano di crescita economica per la Città ed il territorio;

Vogliamo un Teatro ove repertorio e nuove produzioni possano coesistere in un calendario armonioso e sostenibile;

Vogliamo un Teatro che esalti le straordinarie potenzialità artistiche che possiede;

Vogliamo un Teatro che porti a Firenze i migliori talenti del mondo, sia una casa per tutti gli artisti e un'officina delle arti dello spettacolo;

Vogliamo un Teatro che continui ad essere un riferimento culturale per tutto il Paese;

Vogliamo un Teatro sostenuto adeguatamente dal denaro dei contribuenti, ma con porte e finestre spalancate ai privati;

Vogliamo un Teatro che sia esempio di comunità e non terreno di scontro politico;

Vogliamo un Teatro che abbia una Dirigenza illuminata, abile a gestire nella quotidianità il bilancio con il buon senso del pater familias e capace di rinnovare ogni giorno il livello di eccellenza culturale che la Storia gli riconosce;

Vogliamo un Teatro ove la competenza, il merito e la passione siano i valori portanti e premianti in ogni settore.


Questo non può essere certo un Teatro in Cassa Integrazione.

Fials - Uilcom

Maggio Musicale Fiorentino

Marco Salvatori 22.06.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ascolta il mio canto che sale dal ciel
Verso L'immensita'
unisci il tuo grido di libertà
Comincia uomo a lottar
Chi sfrutta nell ombra sapremo stanar
Se uniti noi marcerem
L'usura ed il pugno noi vincerem
Il domani appartiene A Noi
Il domani appartiene A Noi
Il domani appartiene A Noi

La terra dei padri,la fede immortal
Nessuno potrà cancellar
Il sangue il lavoro la Civiltà cantiamo la tradizion
Il popolo vinca dell'oro il signor
Il domani appartiene A Noi!!!!!

Ludwig 22.06.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Dal 2 luglio al 31 dicembre il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino sarà in Cassa Integrazione.
Matteo Renzi aveva promesso un mega progetto di rilancio. Questo è il risultato: un Nuovo Teatro costruito, inaugurato e poi chiuso subito dopo perché in realtà non finito, centinaia di milioni spesi e i musicisti, coristi, ballerini, tecnici ed amministrativi che dovrebbero entrare lì a fare Opera, Concerti e Danza in Cassa Integrazione. FALLIMENTO TOTALE.
Questo il manifesto che abbiamo preparato.
Se ci date una mano credo voi facciate un piccolo servizio di civiltà a questo Paese, pensando pure dove aspira di arrivare il nostro caro Sindaco.

DECALOGO PER IL TEATRO CHE VOGLIAMO
(non entra mando un'altra mail)

Marco Salvatori 22.06.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

RICEVO E FACCIO GIRARE.
Ognuno tragga le proprie conclusioni.

Attenzione, queste cose che leggerete sono importanti e vi danno il metro di come siamo messi, e di come potremmo finire tutti avanti di questo passo, vi prego vivamente di fare girare le info più che potete, grazie.
Oggi 20/06/2012 a Rovereto di Novi (MO) le forze dell’ordine (Polizia e Polizia Municipale),la protezione civile, il sindaco e la digos (!!!) stanno tentando di sgombrare il parco attiguo alla chiesa da tutte le tende dei terremotati perché il parco così non è bello da vedere vista l’imminente visita del Papa!!!
La gente del posto ha detto che non si muovono, le autorità hanno risposto: VEDREMO!!!
Adesso è ora di dire basta davvero !!!
Non voglio generalizzare, in altri paesi terremotati ci sono realtà diverse, ma in alcuni (come Rovereto di Novi (MO)) stanno avvenendo situazioni fuori ogni logica.
Mancano tutti i beni di prima necessità, se non hai il braccialetto che ti danno solo se vivi nei campi della protezione civile, non hai diritto a nulla!!!
Non donate soldi via sms, piuttosto caricate le macchine di acqua e cibo e andate personalmente là, vedere per credere.

Giuseppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
e strano ma il mio primo pensiero e stato proprio quello non è che gli faranno fare la stessa fine di Pisciotta e Sindona Un buon caffe caldo al cianuro.oppure Lusi si è suicidato no ha avuto un infarto Ciao Gianco

gianco 22.06.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

E' incredibile,ma come possono dormire tranquilli...ma veramente questa gente è convinta che gli italiani siano tutti scemi....ma mi domando..quando inizieranno veramente ad aver paura per quanto hanno fatto...solo in punto di morte? Spero comunque che Lusi in carcere cominci a disintossicarsi ed inizi a parlare su quanti maiali abbiano messo le mani sul quei soldi. Intanto come da tempo avevo immaginato, Renzi si sta reciclando per la politica della casta, mi raccomando votatelo....Non ci sono più parole da spendere è ora di fare fatti!!!!!

Fabiano S., Viterbo Commentatore certificato 22.06.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Domani Appartiene A Noi!!!

Ludwig 22.06.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo (per voi, per voi..) il vostro sistema censorio non mi permette di scriver eil mio nick di ieri esatto, cioè lo cassa. comunque, ribadisco,un fascio ieri(certe cose non le scrivi per gioco, anche se un fascio, è chiaro, può anche essre un fahe, oltre che figlio di troll) con il mio nick ha imperversato insultando e dileggiando ogni etnia possibile(per non parlare degli insulti al popolo ebraico e a sophie scholl).spero sentitamente che la tal cosa(non è la prima volta che lo fa, usando un mio nick: e questa volta la cosa è aggravata dal fatto, riprovevole e sinonimo di incompetenza,da aprte vostra, che ero pure certificato, prima di lui, con quel nick, che uso tra l'altro da nni sul web).; insomma spero sentitamente che la tal cosa non si ripeta(e se si ripeterà sarete ancora una vostra complici) o sarò costretto ad adire le vie legali.magari avrete avvocati più potenti dei miei, ma vi consiglio di non sfidarmi.
con disistima imperitura nei vosatri confronti.


A proposito di caffè corretti (caso Pisciotta, Sindona), vi allego il link per il caso Don Verzè.
E' incredibile come la verità possa rimanere obnubilata.
Grazie BEPPE del tua lavoro !

Paolo Franchi 22.06.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Dalai Lama
Quello che ci differenzia dalle bestie è la nostra capacità di produrre e riconoscere simboli.
Il Dalai Lama rappresenta per l'Occidente il simbolo di un popolo ,ingiustamente, soggiogato e dimenticato,E' un popolo che va,comunque,sostenuto.
Non c'è attinenza alcuna ,a mio avviso,con la religione.
Saluti

Rosella F. Commentatore certificato 22.06.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento

E' impossibile che Lusi ha rubato 50 ML senza la complicità della dirigenza.
Questa è una cosa evidente, a meno che la dirigenza al completo sia un branco di incapaci che non sono in grado di guaradre il bilancio economico del partito.
In questa seconda ipotesi non possono certo accreditarsi come amministratori dell'italia.
Quindi ho ammettono le loro responsabilità o la smettano di fare i politici.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 22.06.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

No, pensiamo che i legaioli, i loro pseudoideali, le loro mentecatterie non stiano bene su questo blog.
Semplice.
ciro c

Però i voti dei lagaioli vi piacciono tanto! Perché non so se lo sai ma l'emorragia di voti della lega è andata al M5S!

Poi se pensi che un legaiolo cambi il suo modo di essere solo perché adesso vota M5S allora non hai capito chi sono i legaioli!

Borghezio the fascist docet!

Hugo Stiglitz, Schwarzwald Commentatore certificato 22.06.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bè bisogna riconoscere che è stato commesso un errore previsionale. Nel precedente Post sull'affaire Lusi si asseriva che sarebbe stato salvato dal parlamento. Così non è avvenuto ! I casi sono due: o Lusi non sa nulla di veramente compromettente per i papaveri del PD (nonostante le sue asserzioni) oppure ha davvero rubato per se medesimo. Resta la terza ipotesi...quella del caffè !

pietro u., genova Commentatore certificato 22.06.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono Troll o fascista se vi pongo questa domanda ? Ma a Parma chi li controlla i curriculum ? Visto che dovreste essere trasparenti come il vetro posso chiedermi chi non ha dato peso ad un fallimento nel curriculum di un assessore ?

Gomma Lacca 22.06.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fossi Lusi, starei molto attento a bere caffe'.

nicola ferrarese, saccolongo PD Commentatore certificato 22.06.12 09:31| 
 |
Rispondi al commento

OT

Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell'Occidente è che perdono la salute per fare i soldi. E poi perdono i soldi per recuperare la salute.
Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente, in tale maniera che non riescono a vivere né il presente, né il futuro.
Vivono come se non dovessero morire mai e muoiono come se non avessero mai vissuto.
[Dalai Lama]

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 22.06.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento

«Silvio pensa a Renzi premier»


poco a poco si levano le maschere

il pd è infiltrato a 360° ha lasciato fare qualsiasi cosa ai fascisti di forza italia, il partito dal buon governo, italia rialzati


Poco a Poco si tolgono le maschere......

Il menziogniere più grande degli ultimi 150 anni tutto compra

con i soldi delle droghe
con i soldi della prostituzione
con i soldi dalla mafia e il mal affare

Chi lo ignora o minimizza questo vero cancro italiano è complice...............

ecco perche non dimentico ne perdono!

i fascismo mai è stato sconfitto lo hanno soltanto "nascosto"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fino a quando abbiamo gente che dal colle continua a difendere questa massa di politici,compresi i tecnici,corrotti e infami non andremo mai avanti. Ci hanno fatto fare tantissimi referendum e non ne hanno tenuto il minimo conto del risultato. Ho solo un'ultima considerazione per tutta la classe politica : FATE TUTTI SCHIFO !!!!! E VERGOGNATEVI, LADRI !!!!!!!

Paolo Rapagna 22.06.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

CERTO che....
ultimamente , da dopo le elezioni, siamo stati oggetto di numerose visite di CI-TROLL ,
che continuano imperterriti ad ammorbare l'aria del BAR ...... va be', d'altronde e' democrazia anche questa, non potremmo mai annullare le loro opinioni, possiamo non condividerle, ma dobbiamo lasciargliele scriverle..... così i giornalisti possono fabbricare i loro pezzi.... :(

ma tanto noi abbiamo le maschere antigas e tireremo dritti per la nostra strada. ;)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 22.06.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Allora Erode, vedendosi beffato dai magi, si adirò moltissimo, e mandò a uccidere tutti i *BAMBINI* maschi che erano in Betlemme e in tutto il suo territorio dall'età di due anni in giù”...

E' solo una "favola" pero' spacciata per vera e ripetuta all'infinito fa commuovere ogni volta!

Professare il proprio credo e la propria religione e' legale purche' si scelga
di essere religiosi e non usare la religione per controllare e gestire un potere sociale.

Spacciarsi per la reincarnazione di chissa' quale divinita' e imporsi come tale,
e' un insulto alla societa' e, se si approfitta della credenza popolare
e di un potere TROPPO religioso e poco UMANO per praticare lo schiavismo, sequestrare i *BAMBINI* in piccola eta' dalle loro case e senza nessuna autorizzazione per poi manipolarli, segregarli a ABUSARE di loro...e' una barbarie!

...e questa e' solo una storia "vera" taciuta o raccontata male che non fa commuovere nessuno!

L'esaltazione di una figura avvolta da un alone di misticismo
a volte troppo eterea e impalpabile essenza,
e spesso troppo terrena...da prelevare il "Cash" da zio Sam e diventare spina nel fianco per destabilizzare la Cina!

Questo "avamposto" del potere colonialista che viene mitizzato e fatto passare per martire delle persecuzioni e intolleranze...
nefandezze che egli stesso ha sempre praticato e che si duole nel non poterle piu'
perpetrare apertamente, e la butta in caciara religiosa, per mascherare i propri riti tribali e pagani che tutto hanno fuorche' la piu' pallida parvenza di spirituale o divino...magari otelma!
Il dalai lama, CHI?

anthonyc. club billionaire (anthonyc. club billionaire), Lugano Commentatore certificato 22.06.12 09:22| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

A Parma ad un mese dalle elezioni comunali Pizzarotti deve ancora formare la sua giunta. Questa poi non viene formata da cittadini del M5S presenti nella lista votata ma viene formata a sua discrezione attraverso l'esame di curriculum, cosa molto grave perchè scavalca il voto. Come se non bastasse a Parma l'IMU ha un costo superiore addirittura rispetto a Verona dove ha vinto la Lega. Caro Pizzarotti forse sei inadeguato.

c.f.k. 22.06.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spesa sociale giù dell'80%, tre milioni di precari, un quarto dei cittadini a rischio povertà. E i ricchi diventano sempre più ricchi.
Per me è chiaro che questi sono i risultati di una politica di destra, e che solo una politica di sinistra (se solo esistesse una sinistra vera e credibile in italia), potrebbe mettere mano a questi squilibri !
Ora, i miei dubbi sul movimento, riguardano proprio questo aspetto, cioè come si pensa di poter risolvere, o perlomeno affrontare questi problemi di giustizia sociale, professandosi "ne di destra ne di sinistra".

g.battista b., palermo Commentatore certificato 22.06.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

...questa possibilità 'a me mi' Piace Assai!!!!!!!

http://roma.repubblica.it/cronaca/2012/06/21/news/campidoglio_la_mia_sfida_a_cinque_stelle-37615456/

anib roma Commentatore certificato 22.06.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Non è che questi gli fanno poi una legge ad hoc e lo tirano fuori come hanno fatto con altri?

davide o. Commentatore certificato 22.06.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

I danni nei vecchi partiti se li fanno da loro, ogni giorno ancora oggi vediamo maia-late di tutti i colori per questo noi dobbiamo preoccuparci non di loro che affonderanno ma di noi che stiamo nascendo.
In effetti siamo tutti alla finestra a vedere cosa succede a Parma e immagino sia così per i tanti indecisi che una mezza croce l'hanno già messa sul M5s alle prossime elezioni, quindi mica vorremo fargli ritrarre la mano!!!!!!!
Forza a Parma presentate questa giunta e fateli lavorare bene così da far tracciare anche il secondo ramo della X sul simbolo M5s alle prossime politiche ai dubbiosi votanti che sono ancora incerti.
Immagino che i ritardi siano dovuti alla difficoltà di trovare persone pulite, oneste e non camaleontiche con l'Italia che ci troviamo, però forza Parma lo hai detto tu Grillo è la nostra Stalingrado, che ci stiamo accontentando di questo?
Inoltre per tornare un secondo su Lusi vedrete che alla fine non dirà nulla, saranno già d'accordo su tutto per come muoversi, il problema non è Lusi siamo noi Italiani che accettiamo che un qualsiasi Rutelli ci dica "io non ne sapevo nulla" e iniziamo a cercare prove e testimonianze altrimenti come facciamo a smentirlo?!?!!?
Se guardi la vecchia TV trovi tonnellate di programmi su prove o contro prove delitti o non delitti, colpevoli o non colpevoli, così stiamo tutti li a dubitare sulla colpa certa o presunta e non ci ricordiamo che, in ogni caso, chiunque sia dubitevole di essere disonesto dovrebbe allontanarsi subito da qualsiasi posizione pubblica o di rilievo per lasciare che la magistratura possa lavorare in pace senza pressioni da destra e sinistra, così succede in ogni parte del mondo tranne che qui in Italia, siamo proprio dei coglioni noi allora?

dino dini, monterenzio (BO) Commentatore certificato 22.06.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento


INTESA SINISTRA

Pressing della Repubblica Popolare Cinese sul Comune di Milano: siamo pronti a rinunciare a Expo 2015. Il Consiglio allora, in piena autonomia, vota contro il conferimento della cittadinanza onoraria al Dalai Lama, premio Nobel. Il sindaco vetero comunista Pisapia: nessun cedimento a diktat, bisogna trovare un equilibrio.
Giusto, secoli fa l'aveva spiegato il conservatore Nicolò Machiavelli.

Cremona 22 06 2012 www.flaminiocozzaglio.info

flaminio cozzaglio, cremona Commentatore certificato 22.06.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno!
Non bastano l'ambiente,la storia e la cultura per fare un popolo.Leonardo non fa degli italiani un popolo di geni, nè Dante ne fa uno di letterati,nè don Mommo Piromalli uno di mafiosi.
Gli italiani non sono Santi,Letterati e Navigatori,ma hanno avuto dei Santi,dei Letterati e dei Navigatori
Leonardo sarebbe stato un genio anche se fosse nato in Australia.
Qualcuno ha definito nazista ed eugenista Richard Lynn per le sue ricerche sull'intelligenza umana,e ,allora ,ve ne cito un altro: James Watson (premio nobel per la medicina 1962,padre della struttura del DNA).Le conclusioni sono le stesse,anche geneticamente parlando.
Lusi,Bersani,Fini non sono là per caso.Ricordate le scene fanatiche dei leghisti? C'era addirittura chi si dipingeva di verde.
Quando abbiamo appreso delle virtù nascoste dell'allora Presidente del Consiglio molti lo hanno sostenuto,appellandosi al complotto o,addirittura,al Vangelo (...chi è senza peccato,scagli la prima pietra..).Anche io stentai a credere alle storielle del bunga,e di tutto quello che ,poi,abbiamo scoperto.
Voglio dire,semplicemente,che quello italiano è,per sua natura,un popolo di creduloni,di superficiali,di poveri illusi.E' un popolo che si accontenta di un vestito,una carretta,un telefonino e una femmina.
Non c'è ambizione in Italia ,se non per la vittoria della squadra del cuore.
Questo è il sogno italiano : vincere un trofeo scalciando un pallone
I Greci sono simili a noi.Nella loro posizione avrei votato anche per Belzebù pur di cancellare quelle teste di cxxxo che hanno prodotto la distruzione della Nazione.E ,invece,che hanno fatto?
Lynn e Watson hanno visto giusto. Se Lusi potesse garantire un "P O S T O" fisso agli italiani,quanti ,del blog,non farebbero la fila alla sua segreteria ?
Ne sono consapevoli i nostri governanti.Sono dei boia ,ma non molleranno.
Spero con tutto il cuore di essere in errore.

Saluti a tutti

Rosella F. Commentatore certificato 22.06.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bella questa l'ho appena letta:

"Sapete dove è andata a finire la -elle del PD-elle?
Al M5St+elle"

Se è già vecchia, come battuta, chiedo venia, l'ho letta stamattina e mi sembra simpatica.
Buona Giornata

Andrea Fuseri Commentatore certificato 22.06.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

ciao.......

ai poveri incompetenti di questo blog 22.06.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Napolitano, il Presidente è sotto botta in questi giorni :(

Ricordiamoci chi è Napolitano :/

http://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ

La rete :)

Non perdona (:

Non dimentica :)

Sky Diver, Milky Way Commentatore certificato 22.06.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

DOPO VENT'ANNI

Il Senato approva la riduzione dei deputati da 630 a 508; ci hanno messo un po' di tempo; non riguarda loro; soprattutto, non basta.
Li avessero portati a 200, finiva lì: invece credete che non si mettano la mano sul cuore al pensiero di quei poveri 122 diseredati, e non si impegnino a trovare una sinecura che non li obblighi a tornare al lavoro?

Cremona 22 06 2012 www.flaminiocozzaglio.info

flaminio cozzaglio, cremona Commentatore certificato 22.06.12 08:13| 
 |
Rispondi al commento

Avanti Popolo Italiano
IL Domani Appartiene A Noi!!!!!

Luca alici biondi 22.06.12 07:58| 
 |
Rispondi al commento

Pizzarotti l'Italia intera guarda all'amministrazione di Parma per vedere se può riporre la sua fiducia nel M5S, SVEGLIA!!!

Donato Tobi () Commentatore certificato 22.06.12 07:54| 
 |
Rispondi al commento

il sindaco di milano cala le braghe davanti al potere ed alla prepotenza cinese e nega la promessa cittadinanza onoraria al Dalai Lama.

propongo ad uno dei nostri sindaci di chiamare il Dalai Lama ed offrirgliela.

tiriamo fuori le palle, cazzo!

il Mandi Commentatore certificato 22.06.12 07:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

........ si scrive Lusi, si legge Rutelli

Leonardo Massimo Muci 22.06.12 07:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il debito della Grecia e' del 144.9% il PIL e' di 301 miliardi annui, la crescita prevista per la Grecia e' di una contrazione de 4'3% per il 2013, il pacchetto di salvataggio iniziale e' di 130 miliardi pagabili entro 10 anni circa ma a condizione che il governo tagli le spese cioe chiudere tanti servizi ai cittadini, secondo pacchetto e' previsto sui 50 miliardi xche ora dicono che il primo non basta!
Togliamo il 4,3%di contrazione al PIL di 301 miliardi annui ed abbiamo un PIL al netto di 288 miliardi per il 2014 cioe un calo di 13 miliardi di EURO, da questa cifra ci devono uscire stipendi pubblici, sanita, educazione, manutenzione del paese, pensioni, spese per ripagare il debito pubblico del 144,9% del PIL cioe' vanno in negativo pari a -129 miliardi, ma questo e' se devono ripagarlo domani.
Siccome si parla di 10 anni circa per ripagarlo la Grecia dovrebbe crescere circa del 8% annui per poter ripagare e crescere allo stesso tempo se il debito da ripagare ha 30 anni di durata o del 21% se il debito deve essere ripagato in 10 anni!
Chi di voi crede che questo scenario sia possibile?

Se sommiamo 130 miliardi di euro ad altri 50 previsti di pacchetto di salvataggio (ma si parla anche di 200 miliardi) e li dividiamo per 10 anni abbiamo la cifra di 18 miliardi di euro da ripagare annui piu il debito pubblico da ripagare con gli interessi sopra a questa cifra.

Ora sommiamo i 180-miliardi di pacchetto di salvataggio ai 417-miliardi(144.9% di debito pubblico) annui da ripagare cioe 579-miliardi divisi per 10 anni ed abbiamo una cifra di circa 59.7 miliardi annui da ripagare se la grecia vuole ritornare in positivo fra 10 anni, o 19.3-miliardi annui se ripagato in 30 anni !

Chi di voi crede che la Grecia possa ripagare 59.7 miliardi annui (per 10 anni) o 19.3 miliardi annui(per 30 anni) per risanare il paese?

..segue...


Il Comune di Milano fa dietrofront:
niente cittadinanza onoraria al Dalai Lama

E' tramontata la proposta di conferire la cittadinanza onoraria al Dalai Lama, confermata invece la visita della massima autorità buddista alla sede del Comune di Milano durante il suo soggiorno in programma dal 26 al 28 giugno.
A Palazzo Marino sarà ricevuto dal sindaco, Giuliano Pisapia.

traduzione in italiano:

porca troia, i cinesi hanno minacciato di chiederci immendiatamente indietro i soldini che hanno investito in bot italiani (perchè dovete sapere che tengono per le palle il popolo italiano, avendone comperato una bella fetta di debito) e di disertare quella minchiata di expo del 2015, se ci azzardiamo a cagare anche solo un poco quel ropmicoglioni del dalai lama.
vabbè, come al solito faremo la figura dei conigli, ma chi se ne frega, gli interessi delle varie caste del cemento e della politica valgono sicuramente più dell'orgoglio di un popolo di coglioni.

mavaffanculo, và!

viva il dalai lama, abbasso sti stronzi di politici cinesi.
il popolo cinese se ne straciccia del tibet, anzi la maggioranza son con loro, ma si sa, la politica ha sempre ragione, non solo in italia.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

tempo bello, mare calmo, balle che girano.

il Mandi Commentatore certificato 22.06.12 06:52| 
 |
Rispondi al commento

Concordo, troppi troll, inoltre specie ultimamente un sacco di gente guarda qualche documentario in tv poi, convinta di aver scoperto la verità assoluta, viene sul blog a scrivere che Beppe non ha capito una mazza della vita. Ci vuole più gente che ragiona con la propria testa e meno segaioli che vogliono sfogare le frustrazioni scrivendo puttanate senza argomentarle un minimo.
Vai Grillo, la macchina del fango alla fine concima!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 06:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Barutti aspetta la notte profonda per lasciare segni maleodoranti del suo passaggio: proprio come un ratto corre sotto i muri del blog quando nessuno lo può vedere, indaffarato nel digitare falsità e concetti demagocigi pur di sbarcare il lunario di 'zoccola a pagamento'.
Perché, sembra evidente, tali sciocchezze possono unicamente essere il frutto scomposto di ragionamenti finalizzati ad altro.
Vai via, brutto ratto di fogna, torna a frugare nel tugurio dove vivi.

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 22.06.12 06:29| 
 |
Rispondi al commento

DAI RAGAZZI TENETE DURO CHE TRA UN PO' E' PRONTO IL NUOVO BLOG. SI SPERA CHE SIA ANTI TROOLLS.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 22.06.12 06:16| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a ragionare un po'! Possibile che Beppe Grillo pensi che siamo tutti fessi? Se i colleghi di Lusi citati in questo blog, come Rosy Bindi, siano tutti coinvolti nella ruberia di milioni di euro dell'ex partito "la margherita", bastava votare no all'arresto di questo imbroglione, come e' successo per De Gregorio e per altri, e la cosa si sarebbe conclusa lì! Lusi parlerà? Perché non lo ha fatto prima? Ha proprio aspettato di essere in carcere per parlare, ma fatemi ridere! In tutti i paesi che si richiamano alla democrazia ci sono i partiti, vedi ad esempio Francia, Regno Unito, Germania, ecc. ecc., e tutti hanno finanziamenti pubblici. In Italia purtroppo, un paese fortemente inquinato da troppe organizzazioni malavitose, può succedere di tutto, anche quello di essere uccisi, pertanto i soldi per difendersi non bastano mai. Non può essere che così, pertanto Diciamo la verità!

Diciamo la verità 22.06.12 05:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

lusi è un morto vivente che finisca puttrefatto in gallera che cavolo me nefrega

ma silenziosamente stanno facendo una mossa i fascistoni in parlamento

il presidensialismo, gasparri molto innocentemente

dice "come nella francia" "i cittadini possano votare suo presidente"


bellissimo!! a non essere che IL GRANDE CANCRO DI QUESTO PAESE SILVIETTO BERLUSCONI è DIETRO A QUESTA POLTRONA

lusi? che cavolo me nefrega di lui

attenti a la merda secca che come buon fascista è sempre nascosto e minimizzato dal "sistema"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 04:11| 
 |
Rispondi al commento

tu caro grillo pensi che si può riuscire a far evolvere la società anche dovendo fare un compromesso coi banchieri..che altrimenti ti eliminano..e quindi devi sottostare a Casaleggio/Jp Morgan..
cioè ti accontenti di passare al solare(che forse è pure peggio) anche se sai che qui si tratta di ben altro in gioco..
ma ti capisco,gli scenziati che si sono occupati della questione,per rimanere vivi hanno fatto lo stesso..se no sono morti nella maniere più assurde..

vuoi una rivoluzione di 1 passo,controllata..

non si può ribellarsi ai poteri forti che ci bloccano l'evoluzione accettando di sottostare ai banchieri e rivendicando di essersi liberati da PD e PDL..sai che vittoria..
ai banchieri gli fai un favore se glieli togli di mezzo ,ti ricordo che circa 1 mese usci' un report di studio interno di Jp Morgan che auspicava che per il 2012-2013 la perdita del consenso e quindi il crollo definitivo per PD e PDL...
vuoi vedere che ci indovinano..
cosi' poi loro(o Casaleggio e loro stessi tramite il movimento m5s che sperano di controllare,riusciranno ad imporre alla popolazione il loro diktat,ma questa volta presentandosi come partito della rivoluzione e dei giovani..

incredibile!

angelo baratti 22.06.12 03:22| 
 |
Rispondi al commento

ho sopportato come hanno votato i miei corregionali alle ultime amministrative.adesso sto seguendo come i partiti si stanno organizzando per le regionali e il fegato mi si sta ingrossando come quello di un bue.dannazione mi sa che per la mia amata terra non ci sia speranza.da troppo tempo siamo sotto controllo.la miseria diventa un'abitudine.mette la gente nella condizione di vendersi per il solo odore del pane.i siciliani non si rendono conto nemmeno di essere schiavi.voi del nord ribellatevi mentre avete ancora la forza.fra un pò la debolezza vi rendera incapaci di qualunque azione.mi sento come un vecchio di cent'anni.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 22.06.12 02:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa che mi fa più specie è che il processo pubblico ai politici che invoca Grillo è meno crudele di come stanno trattando Lusi, i suoi stessi compagni di partito, i compagni, ah, i compagni... Ma come cazzo fate ancora a votare PD, avete proprio la merda nel cervello?

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 22.06.12 01:13| 
 |
Rispondi al commento

UN EMERITO CRETINO (nei sottocommenti)
ieri sera mi ha scritto che quando legge la parola
"democratico" ci vede il "comunismo" ...sovietico!

mmmm, forse ho capito perchè tanto odio verso l'€

==================================================
► ► ► Repubblica Democratica Tedesca ◄ ◄ ◄


Deutsche Demokratische Republik, abbreviato in DDR, nota anche come Germania Est, fu uno Stato esistito dal 1949 al 1990 sul territorio precedentemente corrispondente alla zona di occupazione della Germania assegnata all'Unione Sovietica alla fine della seconda guerra mondiale.

==================================================

...rublo = euro! - i nazistelli stanno tutti alla canna del gas , speriamo che Putin non lo tolga!

notte (oggi sono stato indaffarato assai)

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 22.06.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oooo ma qui siam da Impeachment ! noooo ?

perchè no ?

percheè era un fascista ?

perche era un commmunisita ?

perchè è penna veloce ?

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 22.06.12 01:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I veri nemici del popolo italiano , i più pericolosi ed esiziali per la Repubblica, i più infami perchè nascosti ed ammantati dal mantello di difensori della Carta fondamentale , sono stati e lo sono tutt'ora i giudici della corte Costituzionale.

Hanno passato ed avallato le leggi più ignobili e distruttive dell'ordine democratico, che è stato letteralmente smantellato pezzo a pezzo negli ultimi dieci anni.

A cominciare da tutte le asfissianti leggi fiscali che dimezzano le buste paga dei lavoratori dipendenti portandole a livelli da morti di fame di 1200 € al mese , quando al datore di lavoro la stessa paga costa 3000 €.
Tasse , imposte e gabelle che annullano di fatto ogni possibilità di fare utili con le imprese, che scappano e vanno all'estero.

Una corte costituzionale che non si vergogna di far passare una legge elettorale , come quella vigente, dove NON esiste più alcuna scelta democratica per il cittadno di eleggere i propri rapprensentanti nel parlamento. Un parlamento di sicofanti e leccaculo nominati nelle segreterie di partito e nelle alcove dei satrapi padroni.

Giudici con le loro facce supponenti che hanno demolito la sovranità monetaria della nostra Patria, per la quale i nostri nonni , i loro padr e madri sono morti per renderla lbera ed indipendente.

Maiali di stato bordati di ermellino, che hanno dato il colpo di grazia alla sovranità nazionale con il trattato di Lisbona.

Giudici vestiti di rosso come il sangue di Cesare che hanno sgozzato , uccidendo la democrazia e la Repubblica.

Questi sono i veri nemici, che dovranno essere processati dal popolo, con il popolo ed in nome del popolo, non appena questo agonizzante regime sarà stato spazzato via per sempre dal Movimento Cinque Stelle, il soffio di Dio sul nostro martoriato Paese.

God Save Grillo.

A Ve Commentatore certificato 22.06.12 00:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

previsione su pd-l+magistratura deviata nei confronti del M5S.

Mettiamo che un pinco pallino qualsiasi di buona famiglia con un buon titolo di studio e magari con discrete capacità organizative e dirigenziali sia scelto dal M5S per andare in parlamento dopo tutte le assicurazioni possibili che non si tratta di persona arrivista e assetata di potere.

Mettiamo però che abbia il vizietto che gli priacciono troppo le donne ogni tanto se ne va a troie non perché è malato ma perché è un po bruttino e non piace alle donne e perciò è stufo di consumarsi di seghe davanti ai filmetti hard.


Ve la immaginate la macchina da guerra mediatica del PD-l come lo atteccherebbe?

E la magistratura deviata idem?


Okkio perché dobbiamo trovare dei SANTI da mandare in parlamento perché non importa se i lusi o se quelli che vanno con i trans e si droganno........ ci saranno 2 pesi e 2 misure perciò agli amici degli amici si perdoneranno le travi e ai poveri "grillini" (cosi li chiamano loro) metteranno davanti alla pagliuzza un microscopio elettronico per farla apparire non una trave ma una sequoia!

dobbiamo andare alla ricerca di veri e propri ENUCHI!

li conosco gia come sono fatti!

li nonosciamo bene 22.06.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è uno spasso leggere il blog, grazie a tutti.

questo non è neanche più l'ennesimo esempio, nulla deve più accadere tutto è già stato visto tutto è già stato commesso, il punto si è passato da un pezzo, siamo oltre qualsiasi previsione; tutto è già successo in ITALIA!

a cosa dobbiamo ancora assistere?

il politico italiano è l'essere umano più virulento nel suo sottosviluppo e evoluzione criminale, lo stato dell'arte dell' uomo moderno corrotto interessato all'arricchimento personale al potere all'ingiustizia, prodotto da una società mal gestita e controllata ma incontrollata dai suoi cittadini.

il politico italiano è certamente l'evoluzione del politico, quindi l'evoluzione di un male;deve essere cancellato per il bene dell'umanità e della stessa specie umana.

La fiducia tradita in parlamento è un crimine amplificato, un voto può rappresentare milioni di opinioni, in fede, con colui che le sta utilizzando a cui sono state affidate.

La fiducia di un parlamentare o di un senatore o di un presidente della repubblica sono misurati e sostenuti da milioni di persone; a coloro la democrazia affida la rappresentanza del singolo.

I danni provocati da questi criminali sono incalcolabili;vite non nate, vite non vissute, sofferenze non assistite, DEGRADO DELLA VITA, conseguenza dell'arricchimento personale, corruzione e poteri monolitici.

banda di criminali.
una dittatura non è mai stata cambiata da una democrazia.

gianni mess 22.06.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento


er PIzza

Pizzarotti è come calimero , piccolo e nero.

Mi ricorda quelle pubblicità antiche o " pulcino
mio " recente canzone per bimbi.

Al di là di qualche xazzata mediatica veniale ( Vespa + Signorini ) , divagazioni di direttori generali , incontri Expo , ora inciampa nell'assessore piu' veloce della storia in un quadro di finalizzazione della giunta lento e sofferto. Ma la lentezza è funzionale a scegliere bene e al meglio .

Da chi è contornato PIzzarotti? Non potevamo pensare che avessimo sindaci pronti ed operativi ; PIzzarotti è un soft skill valido , ma non ha alcuna esperienza .

IL sindaco ha una grande forza e autonomia ; puo' norminarsi persone di staff immediatamente che lo supportino nelle fasi di validazione dei processi e priorità.

Non sta fallendo PIzzarotti , ma le persone intorno .
Quindi è il momento di aiutarlo e lui si deve fare aiutare.
Non solo con incoraggiamenti e varie , pacche sulle spalle , ma con un intervento diretto.

SE è in difficoltà chieda aiuto ; ci sono city manager nel blog , competenze in rete, nazionali ed internazionali.

Si chiuda in silenzio stampa con tranquillità e si contorni di persone valide anche a tempo determinato.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 22.06.12 00:28| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OMICIDIO SUICIDIO DI 2 CARABINIERI

Questa vicenda ci riporta una realtà del paese dove non essendoci una spranza per tutti ci si rovina per rancori personali ,non si contano più i morti per suicidio omicidio un popolo abbandonato a se stesso senza speranza rimugina oggi rimugina domani ,la politica dei falliti anche qui in questi fenomeni si coglie la gravissima responsabilità della politica dei menefrego .

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 22.06.12 00:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pensierino della notte

Non è tanto importante non commettere errori (sarebbe meglio non farne...), quanto saperli riconoscere e porvi rimedio.

Mi pare che a Parma abbiano saputo reagire prontamente.

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 22.06.12 00:21| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente 'O Napoletano mette fuori la sua vera natura...

Mafia: Napolitano, intercettazioni? Tema che deve essere affrontato
21 Giugno 2012 - 12:13
(ASCA) - L'Aquila, 21 giu - Il tema delle intercettazioni e' una questione che ''meritava gia' da tempo di essere affrontata e risolta sulla base di un'intesa, la piu' larga possibile''.

Lo afferma il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano facendo riferimento, parlando con i giornalisti a L'Aquila, alle intercettazioni pubblicate in questi giorni dai giornali e relative al coinvolgimento dell'ex ministro dell'Interno, Nicola Mancino, e della presidenza della Repubblica, nella questione della presunta trattativa tra Stato e mafia.

...

Ma è mai possibile dico io??

Ora capisco perchè era quasi sempre pronto a "firmare".

Ora capisco perchè nonostante le leggi porcata del nanazzo 'o Presidente parlava sempre di "concordia tra gli schieramenti..."...di "leggi condivise"..."su fate i bravi"..."dai non vi scannate tra voi" e prediche varie che nella maggior parte dei casi lasciavano il tempo che trovavano.

E lui ne era consapevole?...MA LE DICEVA LO STESSO CAZZO!

Mai una parola di preoccupazione per avere l'Italia un capo del governo PIDUISTA...o cose SIMILI!

Nemmeno ORA CHE LA CASSAZIONE HA CERTIFICATO CHE IL TIZIO IN QUESTIONE HA AVUTO CONTATTI CON MAFIOSI SENZA DENUNCIARLI, TROVA UNA SOLA PAROLA CHE SIA UNA PER RIMARCARE UNA QUALSIASI incompatibilità tra il suo ruolo di PARLAMENTARE E UNA SIMILE ABERRANTE CONDOTTA!

Nè per lui nè per Dell'Utri!

O una parola di "moral dissuasion" per dirla alla Travaglio tra il ruolo di PIDUISTA di Cicchitto e la sua carica in Parlamento!

Ma d'altronde che c'è da aspettarsi da istituzioni che non hanno MAI SPESO NEMMENO UNA PAROLA PER DISSUADERE ANDREOTTI CONDANNATO PER MAFIA (PUR SE PRESCRITTO) PER CONVINCERLO A RINUNCIARE ALLA CARICA DI SENATORE A VITA.

PER CERTA GENTE SEMBRA NORMALE AVERE DELINQUENTI, CORROTTI E MAFIOSI NELLE ISTITUZIONI!

Dino Colombo Commentatore certificato 22.06.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

Corriere della Sera

Monti: «Evasione non più tollerabile»
E avverte: «Intransigenti con i forti»

ECONOMIA Il presidente del Consiglio alla festa della Guardia di Finanza: «Agire, il mondo ci guarda. Lotta a evasione fiscale priorità assoluta del governo. Mina il patto di fiducia tra Stato e cittadini». Ma promette: «Saremo duri con i forti, ma comprensivi con i deboli»

Silvano De Lazzari Commentatore certificato 22.06.12 00:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,
speriamo che Lusi non faccia la fine del Sindona, sia umanamente e sia per tutte le interessanti informazioni che potrebbe fornire per ficcare in carcere un bel pacco di politici delinquenti...

Ho il mutuo con tasso euribor variabile, se usciamo dall'euro probabilmente non riuscirei a pagarlo, ma correrei questo rischio pur di uscire da questa fregatura dell'euro, che ci ha tolto, la serenità, l'articolo 18, la pensione, la sovranità del popolo Italiano, e dire che sono passati solo 10 anni, immaginiamo tra 20 anni cosa ci leveranno...
Probabilmente ogni cittadino avrà l'obbligo di cedere un polmone, un rene un occhio della testa, etc.. C'è d'aspettarsi di tutto.

Personalmente farei qualsiasi sacrificio per ridare un futuro all'Italia ed alle future generazione..., L'Europa è sinonimo d'incertezza, speculazione, poteri forti e molto occulti.

Questo nastro va riavvolto al più presto e prima che sia troppo tardi.

Il popolo italiano,che vuole astenersi dal voto, deve fare una scelta, lasciare l'Italia nelle manu della partitocrazia con tutti gli effetti collaterali, che viviamo da almeno 20 anni, oppure provare con un'alternativa nuova, fatta di soli cittadini, si cittadini comuni, semplici, che credono e vogliono il cambiamento, si sono quelli del M5S.

Un'altro governo, con la particrazia attuale, non potrà che portare ulteriori problemi, sarà meglio lasciare il paese, anzi sarà meglio lasciare l'europa.

Buona notte.

PS: la pecora al Lupo..., ripeto la pecora al Lupo

Alex Picconatore 22.06.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento

stasera stavo guardando svogliatamente in tv un programmetto innocuo e anche un pò stupido, poi nella pausa pubblicitaria hanno fatto vedere la reclame di uno di questi merdosissimi filmetti americani di azione e violenza dove a un certo punto si vedono i due protagonisti a letto (tutti e due belli giovani e forti naturalmente), con lei senza mutande con il culo in bella evidenza che si metteva a smorzacandela sul cazzo di lui (scusate i francesismi ma è proprio quello che facevano, inutile girarci intorno)... queste merdacce non fanno più un filmetto senza metterci la scena pornografica, e li trasmettono pure in orari in cui ci sono bambini... non se ne può più di questo schifo e di questo cattivo gusto importati in quantità industriali da quella fabbrica di porcame che è l'america... il degrado morale nel nostro paese e nel mondo parte da lì... e non c'è modo di fermare questa deriva che ci farà diventare sempre più una immonda massa di porci.

anti-merdume 22.06.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

POPOLI PRONTI A SCATTARE

Al comando del Beppe state pronti che Beppe o prima o dopo dovrà dare l'ordine di scattare come molle vedrete le facce che faranno a voglia ,resteranno di cacca a vedere il popolo che attacca in massa una rete terribile porterà i pecsecane in pescheria ,tritremo e faremo polpette per tutti dei pescecane non resterà neanche la lisca .

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 22.06.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

Tenete d occhio la sanità è li che i partiti stanno portando i loro interessi ! Sta marcendo anke il buono che c era !

Alessandro chiatti 22.06.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Il tempo passa la disoccupazione aumenta e la corruzione straborda! L'Italia non ha governo ne istituzioni si campa alla meno peggio!
El Alamein! - una guerra perduta, valorosi combattenti, una meta(fine) sconosciuta !
Si naviga e si Aspetta il tempo/vento favorevole per cavalcare l'onda.
Si sopravvive
Rivoluzione solo e sempre Rivoluzione

giuseppe f., Catania Commentatore certificato 21.06.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

E' partita la raccolta firme per il referendum (abrogazione art. 2 - legge 1261 del 1965) per tagliare gli stipendi d'oro dei parlamentari.
Si deve firmare presso l'Ufficio Elettorale del Comune di residenza ed entro il 26 luglio 2012 bisognerà raccogliere almeno 500.000 firme. Il comitato promotore è il piccolo partito Unione Popolare. Penso che sia giusto firmare, non credete?

FranBen 21.06.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi domando come si può accettare tutto questo da politici NEMMENO ELETTI DAL POPOLO.Il vero guaio è che le istituzioni sono conniventi. LORO SONO PREPOSTE ALLA TENUTA DEL SITEMA PULITO, quindi se questo è sporco in tutti i sensi vuol dire che bisogna epurare prima loro mandandoli a casa, poi tutti i politi NON ELETTI dal popolo. Ben venga GRILLO SE RIESCE A FARE CIO'.

Enrico A., ITRI Commentatore certificato 21.06.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

LUSI SU GOOGLE DOCUMENTI E MICRO SD ?

***************************************

Si mormora che...Lusi abbia lasciato il suo memoriale e la lista dei pagamenti voce su voce, delle proprietà, dei codici dei conti,...su google documenti e due copie su Micro sd da 4GB...

aiai iai iaaaa

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 21.06.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Luigi Lusi si trova in custodia cautelare con l'accusa di associazione a delinquere, e non di appropriazione indebita(che non comporta la custodia cautelare).da ciò si può dedurre che i pm siano convinti che il Lusi non possa avere agito da solo,e chiedono al senato di firmare x il suo arresto in modo tale che non possa inquinare le prove.Tenendo ben presente i vari nomi fatti dall'ex tesoriere,a suo dire tutti coinvolti chi più chi meno in questa vicenda,se le accuse da lui fatte fossero accertate,sarebbe il tracollo del pd. Ho come la senzazione che lusi terrà la bocca chiusa in cambio di tanti tanti soldi.. l'accusa di associazione a delinquere decaderà e rimmarra quella di appropriazione indebita,si farà un pò di galera ma ne uscirà pieno di euri(la sua passione)i vari rutelli,renzi,bindi ecc.. rimarranno limpidi come acqua di sorgente. SPERO SIA SOLO UN MIO PENSIERO..

Roberto C., udine Commentatore certificato 21.06.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

La notizia della fine della ditta di Bruni, la Thauma Sas di Collecchio, emersa questa mattina dalla segnalazione di una cittadina al sito web della Gazzetta di Parma e diffusasi rapidamente in Rete, ha scatenato una vera e propria bufera contro la neoeletta amministrazione. “Pizzarotti sapeva, era al corrente della cosa” aveva detto amareggiato Bruni in tarda mattinata prima di entrare in Municipio proprio per un incontro con il primo cittadino. E in effetti, anche se nel curriculum di Bruni il fallimento del 2006 non compariva, il 53enne aveva informato di questo il sindaco.
L’assessore non aveva proprio un biglietto da visita immacolato per cominciare, ma questo inciampo nel suo passato non era invalidante per l’incarico. Il problema è che con la notizia sono emersi anche gli atti del Tribunale e con questi in particolare le carte della ristrutturazione di una casa unifamiliare a Gaiano, nel parmense, di proprietà di Bruni e della sua impresa. Secondo quanto riportato nella perizia del Tribunale, che cita l’abitazione tra gli immobili resi disponibili per l’alienazione dopo il fallimento dell’azienda, nella casa di Gaiano la Thauma aveva cominciato i lavori senza chiedere il permesso di costruire al Comune di Collecchio. Una mancanza giudicata grave, tanto che sarebbe stato proprio questo dettaglio, non certo irrilevante per un assessore ai Lavori pubblici, a fare decidere i consiglieri Cinque stelle, dopo riunioni e confronti serrati per tutta la giornata, e in accordo con l’assessore, a fare marcia indietro sulla scelta di Bruni.
In una stringata nota inviata alle 21,44 dal Comune di Parma, si spiega che “a fronte delle polemiche sollevate circa la figura dell’architetto Bruni, lo stesso ha deciso, di comune accordo con il sindaco, di rinunciare alla nomina di assessore all’Urbanistica, per garantire la serena prosecuzione dell’attività politico amministrativa dell’amministrazione comunale”.
Da ilfattoquotidiano.it

roberto b. Commentatore certificato 21.06.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicono che Bruni si sia già dimesso..

Ma che combinano questi di Parma? Neanche un mese e già tutto è come prima più di prima... altro che nuovo che avanza. Qui non avanza proprio nulla.

Franco Svizzeri 21.06.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta la classe dirigente politica merita la forca oppure direttamente le fosse ardeatine.
Meritano la lapidazione senza pietà per nessuno, proprio come loro trattano noi italiani.
Questi figli di soccola però non sanno una cosa, che loro sono solamente mille, mentre gli italiani siamo molto ma molto di più, e siamo pronti a rompergli il culo.
E' solo questione che scatti la molla.
Tra un po i mille ladroni se la spasseranno tutti in vacanze da sogno con i nostri soldi mentre a noi ci danno il contentino dello sconto della benzina a fine settimana, proprio come quando si da la paghetta ai figli a fine settimana.
MA E' ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA, RIBELLISMAOCI CAZZO, QUANTO DEVE DURARE ANCORA STA STORIA DI PRENDERLO NEL CULO.........
CI STANNO TARTASSANDO DALLA TESTA AI PIEDI MENTRE LORO ANCORA SCASSANO I COGLIONI CON LA STORIA CHE LO FANNO PER SALVARE L'ITALIA.
MA CHE AFFONDASSE L'ITALIA CON TUTTI I DEPUTATI, ANDAIMO A FARE UN MACELLO DAVANTI LE CASE DI QUESTI DELINQUENTI, VANNO A ROMA SOLO PER FARE SOLDI A LIVELLO PERSONALE, PER RUBARE, PER LUCRARE, PER AQUISIRE POTERE E POI INCULARCI A VIA DI MINCHIATE RACCONTATE DALLE TV DI PROPRIETA' DI BERLUSCONI O DELLA RAI COMANDATA DA QUEL FACCIA DI CAZZO DI BERSANI DALEMA E BERLUSCONI.
BASTA CON QUESTO MACELLO, BASTA CON QUESTO MATTATOIO, FACCIAMOLI SCAPPARE TUTTI DALL'ITALIA PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI (PER NOI OVVIAMENTE)

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 21.06.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

E' sfuggito a qualcuno che la richiesta per l'arresto di LUSI è argomentato dalla magistratura con L'ASSOCIAZIONE A DELINQUERE? Vuol dire che oltre a lui ci sono almeno altri due rei ( secondo il codice penale ) . Ora Lusi dovrà per forza parlare . I giornaloni e le televisionone parlano solo di 20 milioni rubati . Per l'ipotesi di reato di "distrazione" non è previsto l'arresto.

Nel '92 Craxi fece il famoso discorso :" se qualcuno ha le mai pulite..." . Oggi siamo nella stessa condizione . Ogni possibilità di truffa , appropriazione indebita , sfruttamento di consulenze , portaborse in nero , corruzione attraverso denaro , usufrutto di favori anche personali e collusioni mafiose , sono adottate perchè le leggi di depenalizzazione dei reati di falso in bilancio e bancarotta sono depenalizzati. Sappiamo anche esattamente da CHI. Il PDL li ha voluti e il PD-L li ha NON contrastati. Manca poco al voto. Riflettiamo e prendiamo una decisione. METTIAMO direttamente le mani in quel porcaio e ripuliamolo. L'interesse di 60 milioni di cittadini NON può essere in mano a 500 stronzi

Werter Danielli 21.06.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

MARIO MONTI sta cercando di fomentare la guerra tra poveri: "L'evasione fiscale mina i rapporti tra cittadino e cittadino..." Mica l'evasione fiscale dei famosi paradisi dei potenti... bensì l'evasione fiscale dei poveri pezzenti ridotti in brandelli dalla pressione fiscale e dalla precarietà loro e dei loro figli.... i quali tentano di nascondere un pezzo di pane per sfamare i loro cari....

Cittadini... i vostri nemici sono quelli della porta accanto... mica i mafiosi che compiono stragi per incassare miliardi di pizzo o le banche che vi ciucciano 100 miliardi di euro l'anno con la scusa del debito pubblico.... o i politici che rubano miliardi di finanziamenti ai partiti ecc ecc.

CAROGNA E MISERABILE PARASSITA SERVO DEI PARASSITI DELLA SOCIETA' CHIAMATI BANCHE... MERDOSO TU E CHI TI HA PERMESSO DI MOSTRARE QUELLA FACCIA DA CULO RINSECCHITO IN RAPPRESENTANZA DELL'ITALIA!

Eungenio 21.06.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

TANTO LO AMMAZZANOOOOOO!!!

Ma voi siete sicuri che tutti quei soldi non abbiano unto anche qualche potente criminale in grado di mettere a tacere un povero sprovveduto come lusi? Vedrete vedrete come per combinazione gli succederà un curioso incidente.

Eungenio 21.06.12 23:23| 
 |
Rispondi al commento

ARSENIO LUSI_N
(wikipedia)

Arsenio Lusin è un elegantissimo "ladro gentiluomo", ruba per sé ma anche per i più bisognosi e sempre e solo ai più facoltosi. Amante delle donne, del gioco, del lusso e chiaramente del denaro, Lusin è caratterizzato da un notevole senso dello humor. È un abile trasformista, capace di truccarsi e travestirsi secondo le occasioni in altre persone (personaggi) che interpreta alla perfezione. Arsenio viene inoltre descritto come abile negli sport, soprattutto nelle arti marziali, possiede doti di prestigiatore ed eccelle nell'arte del furto. Molto intelligente e furbo, ironico e audace, possiede grande cultura ed è anche un intenditore d'arte oltre che della raffinata arte della seduzione.

^_^

Paolo Rivera Commentatore certificato 21.06.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

Scusate il fuori tema... Qualcuno sa qualcosa di quel che accade a Parma? Oggi l'ansa dava notizia che il neonominato assessore all'urbanistica sia stato coinvolto in un fallimento con molte famiglie nei guai... Qualcuno sa qualcosa?

Massimiliano 21.06.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LUSI E LO GETTI

Lusi e lo getti come un rasoio dopo aver fatto la barba e i capelli .
Bravi ,ma non sarà facile con Beppe ,Beppe vi stanerà ,non sarà facile mangiare a sbafo sulle spalle del popolo per sempre, certo verremo sul Blog a voglia se verremo a cantarle ai potenti mafiosi .Giorno verrà ladroni di palazzo il popolo sotto le bandiere del M5S a garrire ,vedo popoli pronti a scattare al cenno di Beppe ,avanti popolo date alla canaglia quello che si merita .

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 21.06.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

rifiuto e vado avanti
lo zio pippo

Favara, sicilia 21.06.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

MENTRE L'ECONOMIA ITALIANA E D'EUROPA VA PUTTANE,
IL BELLO ADDORMENTATO DEL QUIRINALE, TRAFFICA IN BAVAGLI E BAVAGLINI COME UN BERLUSCONI LA QUALUNQUE.

Paolo R. Commentatore certificato 21.06.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

LUSI, dopo il voto ha chiesto la lista (dei votanti). Mi sono chiesto a che cosa può servirgli la lista visto che ha dichiarato di avere tante cose da dire. Bene!

Lusi, pensa di trovare qualcuno che potrebbe non aver goduto dei suoi favori per poter rimediare (PRIMA IPOTESI).

Lusi, pensa che i votanti sono amici suoi e vuole fare un bel regalo (SECONDA IPOTESI).

Ora, a parte questa mia che può essere letta come una battuta, a Lusi rimangono ancora delle opzioni:

CANTARE:

- LUSI A SAN SIRO (vecchioni)
- LUSI DI SOLITO COSI' NON SI FA (battisti)
- TU VOI FARE IL LUSI_TANO (carosone)
- LUSI NA COSA GRANDE PER ME (modugno)
- LUSSI CAVALLO DEL WEST (mal_messo)
- IL_LUSIONE (battisti)
- IL LUSI ON (immagination)

o giocare il jolly.

Saluti

Paolo Rivera Commentatore certificato 21.06.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi per gli amici il dementino di firenze.

Come volevasi dimostrare ecco spiegato il viaggetto di matteo renzi in una delle ville del nanerottolo presidente del consiglio, ancora in carica non crediate infatti che il capo del governo sia monti.
Silvio berlusconi, il più grande mafioso che la repubblica italiana ci abbia mai regalato, vuole il dementino di firenze a capo del nuovo PDL, se poi colleghiamo pure che tutta la pubblicità, e il sostanzioso finanziamento durante le elezioni a sindaco di firenze appunto, sono opera di uno che si chiama giorgio gori l'inventore del grande fratello, questo la dice lunga su come sia fuori luogo parlare di dementi, siamo difronte a delle scimmie ammaestrate da vero circo equestre, non che il popolo italiano si meriti di meglio sia chiaro si merita invece questo e anche peggio.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fit.ibtimes.com%2Farticles%2F31909%2F20120621%2Fberlusconi-renzi-politiche-2013-la-rosa-tricolore-pdl.htm&key=0f29e427c729f364b99e704df55e8212d8e1f57b

Pietro T. Commentatore certificato 21.06.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici della notte...ekkomi!
Come sempre ho un dubbio. Tutti postano di avvenimenti di giornata, come le uova, io che sono furi dal mondo, perchè privo di TV e di giornali, con solo il mio bar che stasera trasmette calcio, mi trovo a disagio!

Poi leggo il blog e ...mi riprendo! Poi sbevazzo e ....scrivo.

So solo che nel mio bar adesso le fazioni sono 2 - I berluscones e i grillini o M5*. So mazzat e cecat ! Comunque siamo in maggioranza.....degli altri non si parla per pudore...... Sapete veder rubare un senatore e poi sbatterlo anche in galera....CRIBBIO ! Se poi è un cattolico di quelli di sinistra tutto Prodi e salamelecchi...Dai è ancora più vergognoso....Meglio il silenzio.

Comunque noi ci teniamo il divertimento con i Berluscones....Vinciamo facile......hanno un centravanti di 74 anni...è a pezzi, manco col viagra funziona...... La cosa è oltremodo simpatica. Oggi mi hanno sfottuto su qualcosa che è successo a Parma....Domani li ripago della giusta moneta.

A dopo con 4 birrazze in più

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 21.06.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


EDDAI!!!!
E FORZA!!!
FACIAMOLO VEDERE A STI TROLL DEL CAZZO CHE SIAMO UNITI!
FORZA FEDERICO PIZZAROTTI, CHE CHI SBAGLIA IMPARA E RESTA DEI NOSTRI!
SOLO CHI PERSEVERA O NEGA L'ERRORE SE NE VA AFFANCULO!
IL M5S NON LO PIEGA NESSUNO!!!
HAI VOGLIA A PROVARCI STRONZO DI UN TROLL!!!!
BRAVO PIZZAROTTI CHE HAI RIMEDIATO ALL'ERRORE!
VIVA FEDERICO PIZZAROTTI!!!!
TROLL ROSICATE STRONZI!
ROSICATEEEEEEEE!!!!!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 21.06.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con questi ladri. Obiettivo prioritario nella prossima legislatura deve essere:
ISTITUZIONE DI UNA COMMISSIONE D'INCHIESTA SUGLI ILLECITI ARRICCHIMENTI DELLA POLITICA DALLA POLITICA

antonio v., Roma Commentatore certificato 21.06.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Hasta °hipolita
ti dedico una poesia

In morte alla zecca scomparsa

Un dì, s'io non andrò sempre fuggendo
di gente in gente, me vedrai seduto
su la tua pietra, o fratel mio, gemendo
il fior de' tuoi gentil anni caduto.

La Madre or sol suo dì tardo traendo
parla di me col tuo cenere muto,
ma io deluse a voi le palme tendo
e sol da lunge i miei tetti saluto.

Sento gli avversi numi, e le secrete
cure che al viver tuo furon tempesta,
e prego anch'io nel tuo porto quiete.

Questo di tanta speme oggi mi resta!
Straniere genti, almen le ossa rendete
allora al petto della madre mesta.


piccolo ot,ogni tanto io consiglio di cliccare dei banner a caso per aiutare nelle spese del blog.e forzaa pizzarotti!!stai andando benissimo!!!gli errori capitano a tutti.avantiiiiiiiiiiiiii!!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 21.06.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

io credo che l'euro possa essere accettato solo a certe condizioni ma una in particolare necessaria, no può esistere una moneta senza uno stato sovrano in questo caso gli stati uniti d'europa o come li voltete chiamare, un unico presidente per tutti un unico parlamento per tutti, un unica banca centrale per tutti, gli stati non dovranno avere più un presidente ma un governatore, regioni e province devono sparire, il presidente eletto come i governatori cambiano e si scelgono lo staff per governare, quelli precedenti spariscono da tutte le cariche se non vengono eletti, solo in questo condizioni l'euro avrà un futuro diversamente monti e il suo governo continuerà a dissanguarcie i sacrifici degli italiani non serviranno a niente a parte trovarsi sempre più poveri

beppe che che ne dicano i partiti i quali pensano che secondo loro solo loro sono gli esperti (per me esperti in incapacità e ruberie) ed infatti i risultati si vedono ha ragione in queste condizioni l'euro non serve a niente

mario fresi 21.06.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

La Cina ha scorreggiato e Pisapia si è cagato addosso. Niente cittadinanza onoraria al Dalai Lama.
Propongo di farlo cittadino onorario di Parma, tanto per far vedere che M5 non è solo chiacchere e distintivo.

il contabile 21.06.12 22:24| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

quanta strada per un diploma!!!!!!

Sposato da 9 anni con Cinzia Piastri, si è diplomato all’Istituto professionale per l’industria e l’artigiano Primo Levi di Parma dove ha conseguito la maturità tecnica con indirizzo elettronico. Una passione, quella dell’informatica, che lo ha accompagnato fin dalla giovinezza e che ha approfondito prima nel corso del proprio percorso di studi e poi nell’ambito professionale.

Per dieci anni ha lavorato come responsabile di progetto e analista per banche ed istituti finanziari. Da ultimo, prima dell’elezione a sindaco, ha ricoperto il ruolo di project manager (responsabile di progetto) nell’area dell’information and communication technology – Itc in una banca a Reggio Emilia. Sport, teatro e ambiente sono alcuni degli interessi che ha coltivato e coltiva tuttora. Per dieci anni il neo eletto sindaco ha praticato judo, ama il free climbing; ha inoltre recitato in alcune compagnie teatrali locali come la “Famija pramzana”, oltre a hobby quali il bricolage. E’ stato uno dei fondatori del “Movimento per la decrescita felice” con la realizzazione di un “orto sinergico” basato sulla coltivazione naturale delle piante senza uso di additivi e fertilizzanti.

Pizzarotti ha iniziato a fare politica nel 2009 con il Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo. Nel 2010 è stato candidato al consiglio regionale in Emilia Romagna, senza essere eletto.

Nel 2012 si è candidato a sindaco di Parma con il Movimento 5 Stelle ed è stato eletto al ballottaggio del 20 e 21 maggio 2012 con il 60.23 % dei consensi.

antonio f. Commentatore certificato 21.06.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento


Cero che la rete.....

è una cosa meravigliosa .....

è capace di imprese impossibili

e di calci in culo possibili , anzi... certi....

Buona serata

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona notte blog!
Francamente mi spiace per Pizzarotti
mi sembra la pecora in mezzo ai lupi
mandata al macello. Non può manco fare un sospiro di traverso....
Spero che i suoi piu fedeli collaboratori ed amici possano incoraggiarlo e informarlo a dovere. Perché tanta tensione alla lunga stanca. E tu Pizza devi tenerti in forma!
Caro Pizza, lo so che potrai sbagliare ancora, non pretendo da te il tuttologismo, mi basta che continui a reagire ai tuoi errori e a difendere le cose giuste che fai.
Sempre nello spirito del m5s, io da parte mia continuerò a darti la mia fiducia... Non cieca ma nemmeno polemica a tutti i costi....

Sogni d'oro a tutti voi.

daniela s., parigi Commentatore certificato 21.06.12 22:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Possiamo dire che noi, cittadini, che facciamo parte dell 'opinione pubblica, abbiamo vinto una battaglia con l'arresto di Lusi, non certo la guerra: non credo che parlerà perchè ,è mia opinione, gli hanno garantito che uscirà presto di prigione: è questione di qualche settimana, o anche meno, appena il clamore cesserà, leggeremo un trafiletto in 72° pagina di Repubblica che ci dirà che il buon carcerato si è sentito male, primo passo della liberazione o dei domiciliari: d'altronde anche se ti ci metti di buzzo buono, e anche se riesci ad ammazzare in un sol colpo 4 persone, in Italia non andrai in carcere ( come è successo ultimamente per un ubriaco alla guida: ma la guida in stato di ubraichezza o sotto l'effetto di sostanze tossiche non era un aggravante prima : sembra quasi un'attenuante!).
Questo è uno dei problemi in Italia: la Giustizia ( o meglio l'ingiustizia : ma non avevamo già votato con un referendum per la responsabilità civile dei Giudici: perchè si deve fare una nuova Legge ?).
Massimo C. Roma

massimo casciani 21.06.12 22:19| 
 |
Rispondi al commento

W LUSi.

Canta lusi che ti passa....ahahahaha

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 21.06.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho fatto un sogno: c'era un'arena con gradinate molto ripide dove sedevano pensionati,precari,imprenditori disperati, disoccupati ed esodati. Dentro l'arena c'erano: Rutelli,Bindi,Fioroni e Letta che giravano in tondo travestiti da cavalli. I domatori con frusta erano: Bersani,Dalema,Veltroni,Finocchiaro e Livia Turco. Il direttore del circo (un signore anziano di origine napoletana...)applaudiva il numero con soddisfazione. Lusi, dall'alto della gradinata lanciava continuamente gli zuccherini ai cavvalli.Il pubblico era triste mentre cavalli e domatori erano sorridenti. Improvvisamente l'arena si è trasformata in un girone dantesco:Lusi ha smesso di lanciare gli zuccherini e cavalli,domatori e direttore si sono azzannati strappandosi lembi di carne fino a tingere di rosso sangue la sabbia dell'arena. Strano ma solo in quel momento il pubblico ha cominciato a ridere a crepapelle e per concludere lo spettacolo ha lanciato Lusi tra le zanne di cavalli e domatori. Mi stò domandando se era solo un sogno o un fatto che dovrà accadere?

Maurizio Demarchi 21.06.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

EURO O LIRA ???
BEPPE RIPENSACI !!!

Oltre Vent’anni fa esisteva L’ECU, una sorta di PRE-EURO.Per farla breve, molti italiani furono convinti dalle Banche a fare i mutui sulla prima casa in ECU; alla fine della giostra pagarono il mutuo circa il doppio di quanto avevano previsto. Tutti gli studenti del primo anno universitario in Economia e Commercio sanno che una nuova moneta scatena gli appetiti degli speculatori internazionali e in Italia non mancano certo squali, avvoltoi e serpenti a sonagli della Finanza. Voglio ricordarti che Noi e siamo in tanti, abbiamo un mutuo-casa da pagare: se passassimo alla Lira ci ritroveremmo a pagarlo moltiplicato per 3 volte almeno. E’ vero che in passato ci hai consigliato, caro Beppe, di toglierci i debiti che abbiamo con le Banche ma se non abbiamo i soldi per farlo ???
Berlusconi dice che non sarebbe fantascienza ritornare alla Lira. Gatta ci cova. Mi sembra di rivedere un film già visto. Fu ROMANO PRODI a sponsorizzare L’euro ma Berlusconi e tutti quelli che stavano con Lui, Fini, Casini ecc.ecc si sgolarono fino allo spasimo : “ E’ UNA MANNA DAL CIELO ”, dicevano.
Oggi Berlusconi dice che la colpa di quell’insana scelta fu di Prodi e dell’ulivo.
1) Berlusconi non ha mai fatto nulla per nulla. Il ritorno alla Lira significherebbe che tutti Noi per sfamare i nostri figli correremmo dal nano e da quelli della sua cricca per un tozzo di pane, xchè quando hai una pistola puntata sulle tempie dei tuoi figli oltre che su te stesso accetti ogni cosa.
2) La colpa del disastro sarebbe di Beppe Grillo e del M5S che hanno stigmatizzato il ritorno alla Lira.
3) Coloro che hanno gli euro nelle isole Cayman o a Dubai si ritroverebbero straricchi e tutti Noi con carta straccia nelle tasche, perché verremmo pagati in Lire, in una moneta cioè che si svaluterebbe tutti i giorni.
4) Verrebbe perpetuata la DINASTIA DI BERLUSCONI E DI TUTTI I SUOI GIULLARI.
Caro Beppe, IO NON SONO NESSUNO, ma ti supplico di prendere coscienza del "DAY AFTER".

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 21.06.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parma, scoperto l'inganno ,immediate le dimissioni.Quando mai in Italia abbiamo visto simili comportamenti.L'aspetto positivo di tutta questa faccenda è che nel M 5 S non si scappa, se non si è corretti si esce subito di scena.Secondo me questo incidente con l'assessore fallito ha sì dimostrato una certa goffagine e imperizia da parte di Pizzarotti, ma nello stesso tempo si sta capendo che nel M 5 S si corre subito ai ripari, non si nasconde la polvere sotto il tappeto.Nonostante il passo falso, sono contenta di come stanno andando le cose a Parma E comunque VIVA il M 5 S

mariuccia rollo 21.06.12 22:03| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La differenza fra un movimento del popolo e una lista civica nazionale dal basso , è la capacità di riconoscere UNA CAZZATA per quello che è : UNA CAZZATA.
Senza arrampicarsi sugli specchi.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanti tipi di Debiti Esistono?
Wikipedia li elenca così……:.)
Debito pubblico,Debito estero,Debito corrente,
Debito pro capite,Debito garantito,Debito non garantito,Debito privilegiato,Debito subordinato.
Amici del Blog,trovate sinceramente in queste definizioni una che assomigli alla responsabilità di una persona anziana che dovrebbe vivere con 300 euro di pensione al mese,o di chi viene tassato per oltre il 50% del suo reddito,o magari di chi si riduce sempre più in miseria per colmare il pozzo di san patrizio senza fondo voluto dalla multinazionali e dalle lobby dei banchieri ed appioppata come risarcimento usuraio alla povera gente già in grave difficoltà? Trovate sinceramente una risposta in chi ha rivolto un’arma contro di sé per la disperazione o nello sguardo dei nostri figli senza un lavoro ed un futuro? Oppure sarebbe meglio rivolgersi ad uno stato che non paga le aziende che hanno lavorato ma pretende e pretende e pretende senza nulla dare in termini di conoscenza sulla destinazione d’uso delle tasse e in servizi inesistenti in ogni campo e settore del sociale? Forse si potrebbe semplicemente dire che incapaci di risolvere i problemi di casa nostra coloro che guidano il timone nazionale ad ogni nostro problema da risolvere in concreto passando dalle parole ai fatti tirano fuori la crisi,l’Europa, gli altri paesi,lo ha detto la Merkel,che penseranno di noi,dobbiamo essere in linea ecc ecc. Tutto costruito ad arte per il vantaggio dei pochi a danno dei molti. Chi è in debito dav vero allora chiediamo? La nostra vita è davvero tutta un debito come ci viene detto?
Balle!Grosse Balle!
Non siamo noi ad essere in debito.Questo è certo.

Francesco Roma*****
CinqueStelle
RM

Francesco Roma***** 21.06.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

pagliacci! sono solo pagliacci in un film dell'orrore. Non deve restarne attivo neppure uno, tutti a casa ed il nuovo parlamento fa subito una legge che li lascia con le pezze al cul....Proviamo ad immaginare che i ricchi paghino come fanno i poveri. Tutti i ladri ai lavori forzati, fino a restituire la refurtiva più qualche altro annetto per i "danni morali". Io vorrei vederli tutti in galera e non solo il capro espiatorio lusi.

maria barberio 21.06.12 21:52| 
 |
Rispondi al commento

Attento lusi, che ti sei messo con della brutta gente, ladri, briganti, pregiudicati, onorevoli, quelli se parli ti fanno ammazzare in carcere.

fabrizio castellana Commentatore certificato 21.06.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Mi ripeto:

“VOGLIO COSTRUIRE NUOVE CENTRALI A CARBONE, PER POI TENERLE FERME”.

La Notizia d’oggi:

Una sentenza del Consiglio di Stato sblocca la Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) per “LA RICONVERSIONE A CARBONE” della centrale “TERMOELETTRICA DI PORTO TOLLE”, in provincia di Rovigo; il Governo sdogana quella per “LA COSTRUZIONE D’UNA NUOVA CENTRALE A CARBONE A SALINE JONICHE”, sulle coste di Reggio Calabria.

La Notizia d’alcuni giorni fa’:

I sindacati hanno lanciano l’allarme che “ALCUNE VECCHIE CENTRALI TERMOELETTRICHE DEBBONO ESSERE CHIUSE PER SEMPRE”, per l’eccesso d’offerta dovuto a due fattori: la domanda d’energia è più bassa che in passato, a causa della crisi economica e “L’ABBONDANZA D’ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA DAL FOTOVOLTAICO CHE HA PRIORITÀ SULLA RETE ELETTRICA, COME TUTTE LE RINNOVABILI”.

“IL RISULTATO È CHE LE TERMOELETTRICHE STANNO FERME A GUARDARE MENTRE IL FOTOVOLTAICO SI’ PRENDE I RICAVI MAGGIORI PERCHÉ PRODUCE SOPRATTUTTO PROPRIO QUANDO C’È MAGGIORE RICHIESTA D’ENERGIA A CAVALLO DI MEZZOGIORNO”. Lo chiamano “PEAK SHAVING“, fare la barba al picco di domanda dell’energia elettrica quando questa è pagata di più da chi la utilizza.

A essere maggiormente in crisi, al momento, sono le vecchie centrali a olio combustibile. Quelle più inquinanti, insieme agli impianti a carbone, che vengono ormai utilizzate al minimo quasi solo in caso di emergenza. “IN QUESTO MODO, PERÒ, NON RIESCONO A COPRIRE I COSTI DI GESTIONE E SONO A SERIO RISCHIO DI CHIUSURA”.

Commento:

Sono fuori come un balcone, “SARANNO PURE DEI TECNICI, MA NON SANNO NEPPURE FARI I CONTI DELLA SERVA”, chiamate gli infermieri per fermarli.

Paolo R. Commentatore certificato 21.06.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

25 giugno concerto per l'emilia
nelle fabbriche si e' donata un ora per l'emilia
i politici non hanno sganciato un minuto del loro rubato stipendio
il vaticano men che meno
grillo idem(QUESTA E' UNA PROVOCAZIONE)

ABBIAMO SPESO SOLDI PER PORTARE IN QUELLE ZONE
POLITICI E PRETI SOLDI CHE ERA MEGLIO SPENDERE DIVERSAMENTE

E MANDO PURE A FARE IN CULO QUEL COGLIONE DI TURNO CHE DIRA' SCRIVI IN MINUSCOLO CHE SEI UN MALEDUCATO(culo e coglione si un po meleducato lo sono stato)

antonio f. Commentatore certificato 21.06.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se solo questi miliardi di Euro potessero essere arrivati a tutti i piccoli imprenditori onesti, in Italia ci sarebbe un'altra musica.

Giovanni Mancino Commentatore certificato 21.06.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Verrà in soccorso l'arsenico

Leonardo Ricci 21.06.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco i nomi dei 13 senatori che hanno votato contro l'arresto di Lusi: Diana De Feo; Sergio De Gregorio, Marcello Dell’Utri, Piero Longo, Marcello Pera, Guido Possa, Valerio Carrara, Mario Ferrara, Salvo Fleres, Elio Palmizio , Riccardo Villari, Antonio Del Pennino e Alberto Tedesco, Piergiorgio Stiffoni (quest'ultimo si è astenuto).

SONO TUTTI NOTI PLURI-PREGIUDICATI CHE SI MUOVONO LIBERAMENTE NON SOLO PER LE STRADE DELLE NOSTRE CITTA', MA ANCHE E SOPRATTUTTO TRA LE STANZE DEI PALAZZI DEL POTERE

Sergio De Gregorio (PDL): imputato per associazione a delinquere, truffa e appropriazione indebita, il suo socio Walter Lavitola è in carcere mentre il suo mandato di cattura è rimasto inattuabile in virtù dell'immunità parlamentare decretata dal voto di 169 senatori durante la seduta del 6 giugno del Senato.

Alberto Tedesco (ex-PD): indagato dalla procura antimafia di Bari, con l'ipotesi di reato di associazione per delinquere e corruzione per gli affari conclusi con l'azienda della moglie durante il suo mandato di assessore alla Sanità della regione Puglia, i magistrati disposero un mandato di cattura nei suoi confronti, ma il 20 luglio 2011 il Senato ha negato l'autorizzazione all'arresto per il senatore.

Marcello Dell'Utri (PDL): la Corte d'appello di Palermo l'ha condannato a sette anni di carcere per concorso esterno in associazione di tipo mafioso, ma la cassazione ha decreto il rifacimento del dibattimento.
Ha patteggiato una pena di due anni e tre mesi per frode fiscale ed è imputato per associazione a delinquere nell'ambito dell'inchiesta sulla P3.

(Segue nei commenti )

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 21.06.12 21:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Arrestato il senatore luigi lusi: peccato non potrà più candidarsi alle primarie del pd!

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 21.06.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici del Bar Blog,

ho una proposta per il nostro programma politico che renderebbe la Repubblica Italiana la nazione più democratica al mondo.

Abolizione del voto segreto ed introduzione del voto on-line.

Spiego come ho immaginato che debba funzionare.

Il Parlamento propone ai cittadini la legge da votare su un sito istituzionale appositamente creato ed indica l'ora e la data di chiusura della votazione. Tutti i cittadini con diritto di voto ricevono una notifica per e-mail per la votazione in corso.

I cittadini accedono al sito con il proprio codice fiscale ed una password personale e votano secondo la propria convinzione.

In un'altra pagina dello stesso sito si aggiorna in tempo reale un elenco in ordine alfabetico contenente Cognome, Nome, Codice fiscale, decisione sul voto ed un check di colore rosso nella quale ogni cittadino potrà verificare l'avvenuta registrazione della propria votazione oppure eventuali abusi.

Il sistema invia automaticamente un'e-mail di notifica alla persona che ha votato nella quale vengono riportati tutti i dati già esposti sull'elenco. Nella stessa e-mail ci sarà anche un link di conferma della votazione con l'avvertenza che se non viene selezionato entro il termine di chiusura della votazione, il suo voto sarà eliminato dall'elenco. Un secondo link darà la possibilità di denunciare gli abusi che determinerà l'immediato tracciamento dell'indirizzo IP e l'interdizione del colpevole dal voto per almeno 5 anni con segnalazione dei nomi sul sito stesso.

Una volta che il cittadino ha selezionato il link di conferma, la risposta del sistema sarà quella di cambiare il check dell'elenco ufficiale da colore rosso a colore verde.

Pensateci, una volta aboliti i privilegi ed eliminato lo strapotere dei politici e i suoi clientelismi, chi avrebbe più paura di dichiarare il proprio voto ?

Libertà significa anche non dover nascondere le proprie idee.

Aiutatemi a far girare questo messaggio oppure aiutatemi a capire dove sbaglio.

Corrado Allegro, Verbania Commentatore certificato 21.06.12 21:31| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lusi si Lusi no nell'Italia dei cachi.....
Per un Lusi in galera altri 1000 o cento mila rimangono fuori.

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 21.06.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Ma che cazzo!!!
Non se ne può più!!
Ma c'è veramente bisogno di ripeterlo ogni volta??
A PARMA ABBIAMO VINTO!!!
Il resto ha bisogno di tempo!!
Basta, pensiamo a noi!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 21.06.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento

Solo per il fatto che LUSI è in galera, dimostra che è un capro espiatorio. I ladri veri in parlamento, specialmente se sono sospettati di rapporti con la mafia, la fanno sempre franca. Spero che LUSI sia il cavallo di troia per scardinare i veri parassiti dello Stato. Comunque, incredibilmente, provo un senso di comprensione e dispiacere per LUSI.

MASSIMO 21.06.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento

"Canta lusi che ti passa" ....ahahahah

non è farina del mio sacco.
.............................................
Lusi ha rubato a chi ci ha rubato...W LUSI.

Madreitaliana.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 21.06.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento

FORZA 3 VOLTE GRILLO!!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DOWNGRADING

Non appena l'Europa periferica alza la testa e gli spreads si raffreddano appare una delle 3 sorelle americane che fa il downgrade di qualcosa,non importa di cosa,ma lo deve fare per amor di patria.
Ma a che gioco giochiamo?
Siamo in regime di concorrenza sleale e non perchè chi produce lo fa a costi più bassi dei nostri.
La nostra produzione,la nostra innovazione e la nostra formazione sono schiacciati dai debiti,non ci permettono di investire perchè ci tengono nella morsa dell'interesse dei nostri titoli di stato.
E' facile per la Germania produrre vendendo i suoi bund ad interesse vicino allo 0 mentre presta soldi e guadagna una paccata di soldi dagli interessi dei nostri debiti.
Gli Americani,poi,che sono maestri del debito pubblico ormai lo stanno esportando in tutto il mondo come la loro democrazia delle bombe.
C'è chi pensa ancora che gli Americani ci abbiano liberato,io dico di più:da quel giorno non se ne sono mai più andati.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 21.06.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

In questi ultimi mesi sto/stiamo assistendo al teatrino dei politici "mestieranti" che sparano puttanate e fanno figure di merda con una cadenza degna di una mitragliatrice a canne rotanti.
Se gli Italiani non si danno una sveglia generale in tutte le elezioni prossime venture stavolta vendo casa e bottega, compro un autobotte di benzina e vado in ferie a Roma...
Sarà il caldo ma non li reggo più.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.06.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori