Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Autostrada Sa-Rc, fra utopie e 'ndrangheta


autostrada_sarc.jpg
L'autostrada Salerno-Reggio Calabria si porta dietro un equivoco di fondo. Basterebbe cambiarle nome (magari in strada statale, oppure strada e basta) per mettere fine a decenni di misteri buffi. Di autostrada ha solo la sigla, e al limite qualche autogrill. Il resto dipende dalla fantasia di chi sta in auto. Due giorni fa il ministro Passera s'è lasciato andare in una previsione un po' bizzarra: i lavori dell'A3 conclusi entro il 2013. Diciotto mesi, insomma, per chiudere quei cantieri infiniti. Prima di lui, era il 1998, l'allora ministro ai lavori pubblici Enrico Micheli scommise sul riammodernamento della stessa entro il 2003. Scommessa persa. Poi iniziò un valzer infinito di rinvii. Dal 2003 al 2005, poi al 2009. Poi Matteoli che fissava il termine nel 2012, e poi ancora l'Anas che posticipava al 2013. Inutile sottolineare che intanto i costi dei lavori sono raddoppiati e che la 'ndrangheta ha bloccato i cantieri (kalashnikov in mano) quando ha voluto. Ora, però, anche Passera è pronto a scommettere sul 2013. Non si capisce se colpito da incoscienza improvvisa, o se fiducioso nei Maya.
I cantieri dell'A3 sono ancora lì, da anni. Immaginare che in 18 mesi possano sparire le gru per far spazio ad asfalto e gallerie è roba che neanche Jim Morrison nei suoi viaggi più folgoranti. Intanto, però, dopo la frase di Passera c'è già chi batte cassa. E' probabile che per la "Sa-Rc" verrà chiesto l'ennesimo rifinanziamento. L'Anas parla di 59 km ancora da finanziare. 59 chilometri che - se le cifre che girano sono giuste (22 milioni a chilometro) - vorrebbero dire qualcosa come 1,3 miliardi di euro. La 'ndrangheta gradirebbe.
Biagio Simonetta

19 Giu 2012, 16:42 | Scrivi | Commenti (77) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

buon giorno a tutti

mimmo c., palmi Commentatore certificato 28.06.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

cosa si dice della moneta alternativa che doveva fare il neo sindaco di parma?

mimmo c., palmi Commentatore certificato 28.06.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Sempre più convinto che l unica soluzione per spegnere questi fuochi è smettere di pagare la benzina...o la finiscono di buttare i nostri soldi o i nostri soldi non devono più riceverli...il potere in fondo è sempre nel popolo......volendo!!

Roberto P., Pordenone Commentatore certificato 20.06.12 19:39| 
 |
Rispondi al commento

solo una considerazione........
ma se invece di finanziare le missioni italiane all'estero,
le facessimo in italia per riprendere il controllo del nostro territorio da sempre in mano a mafia ndrangheda e criminalita' comune?

strano paese l'italia!

giovanni patrizi 20.06.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

In Itallia, negli ultimi 44 anni, che differenza passa tra un grande evento calamitoso, terremoto o alluvione, e la realizzazione di una grande opera? Nessuna! La Calabria invece del terremoto, tipo Irpinia, si è beccata la SA-RC. Che significa avere fortuna nell'era globale.........................

Losapevateche 20.06.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

in poche parole le uniche imprese in italia che per i prossimi 18 mesi avranno lavoro, sicuramente e lautamente retribuito, saranno quelle legate a camorra, n'drangheta e mafia.

Isidoro De Rosa, Arzano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Finchè non saranno i cittadini di quelle terre a smettere di “fare clan” e continuare vergognosamente a farlo anche quando si trasferiscono al nord Italia o altrove nel mondo (in modo analogo a quanto accade al popolo cinese) non ci sarà ALCUNA SPERANZA di sconfiggere le associazioni criminali.
Non serve l’esercito contro persone che si aiutano per ottenere l’assegnazione di posti di lavoro e commesse tramite “”amicizia”” a discapito dei cittadini onesti che cercano di vincere gare d’appalto o superare colloqui di lavoro con le loro competenze e professionalità.
Queste persone si aiutano, difendono e proteggono le une con le altre: le persone di quelle parti sono convinte che sia un modo giusto di vivere.
In effetti non è sbagliato finchè resta nel campo degli affetti: nel sociale e nel lavoro è SBAGLIATO!
Nel campo del sociale e del lavoro si deve esser professionali e corretti e non comportarsi come bambini piccoli che hanno bisogno della mamma.

Marina Rossi 20.06.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da Wikipedia:
"La Via Capua - Rhegium (Via ab Regio ad Capuam), nota anche come Via Popilia o Via Annia, è un'importante strada romana costruita nel 132 a.C..".

Notato? Costruita non "dal - al" ma "nel". 21 secoli fá i romani costruitono la SA-RC in pochi mesi! *LOL*

Daniele Catania 20.06.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Possibile che i soldi per le mafie si trovino sempre? Ho conosciuto un signore che per continuare a vivere decentemente ha bisogno del contributo statale(sta su sedia a rotelle ed è afflitto da gravi problemi di salute), non sta di peso a nessuno(nel senso che cerca di cavarsela da solo) e...hanno avuto il coraggio di "tentare" di sospendergli la pensione di invalidità!! INDECENTE!!!e quante storie come la sua!!

Mariella Sorbara. Aosta 20.06.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO
SONO UN AUTOMOBILISTA CHE PERCORRO SPESSO L'AUTOSTRADA IN CALABRIA
HO MISURATO L'AUTOSTRADA DA REGGIO CALABRIA A LAINO BORGO ULTIMO PAESE DELLA CALABRIA SONO CIRCA 295 KM.
I LAVORI DELL'AUTOSTRADA SE NON RICORDO MALE SONO INIZIATI NEL 2000
DAI MIE CONTEGGI SONO STATI FINITI CIRCA 117 KM.
IN TERRENI PIANEGGIANTI
MANCANO CIRCA 178 KM. DI VIADOTTI E PIANURE
COME SI PUO' FINIRE ENTRO IL 2013? SE IN 12 ANNI SONO STATI COMPLETATI SOLO 117 KM.?

SALUTI E BUON LAVORO
CLAUDIO

CLAUDIO MARAFIOTI 20.06.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

da quelle parti tutti sanno chi è mafioso e chi no.
basterebbe andare a prenderli e dar loro l'ergastolo.
Il brigantaggio è stato debellato in cinque anni, una volta deciso di farlo.
la differenza tra brigantaggio e mafia è solo che tra i primi non vi erano politici.

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 20.06.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la 'Salerno-Reggio Calabria'?esiste davvero quindi! pensavo fosse una leggenda............

alessandrogorasso 20.06.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Dalla Calabria con ardore
Di acqua calda si tratta!Se la 'ndrangheta decidesse di completare i lavori in 18 minuti le cose andrebbero così.
Dov'è la novità? Conosciamo le cause e gli effetti ,ma non c'è volontà risolutiva.
In Calabria ci vorrebbero 3000 Gratteri e un esercito armato fino ai denti per raggiungere,forse,qualche risultato.
Intanto si continuano a stampare libri sull'argomento e ,poi.... parole,parole e ancora parole.
Altro che valli di Comacchio!
Per unire in breve tempo il Nord al Sud basterebbe una banalissima monorotaia.Vi dice nulla la conformazione geografica del Giappone? In 2 ore si potrebbe raggiungere Milano da Reggio.
Ma noi amiamo la varietà : Tav, Ponte sullo Stretto,Autostrada dei ciclamini e dei lillà.....
Che paese strano!
Conoscete gli studi di Richard Lynn ? Comincio a dargli credito,ed estenderei le sue teorie al Nord Italia inteso come Sud d'Europa.
Rosella

Rosella F. Commentatore certificato 20.06.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non mandano l' esercito per motivi di "ordine pubblico" come fanno in Val Susa per la TAV
Intaccherebbero forse i loro interessi?
Sarebbe conflitto di interessi?

Adriano B. 20.06.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi spiega xche' per la TAV in val di susa, contro pochi dimostranti pacifisti, si sono schierati forze di polizia antisommossa che sembravano in guerra tanto erano equipaggiati....e in questa storia infinita di sta autostrada,arriva la ndrangheta che si permette addirittura di minacciare con le armi x la chiusura dei cantieri e logicamente la ottiene.....e non c'e' un poliziotto a contrastare questo? e' un ammissione che le mafie sono piu' potenti dello stato italiano?....si....sono triste e preoccupato....

marco artuso 20.06.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Perché non gliela lasciamo così com'è?
Chi vuole andare in Sicilia si prende il suo bel traghetto a Napoli e vaffanculo a tutti quanti..!!!!

Giancarlo Roberti 20.06.12 09:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CIAO BEPPE,
L'AUTOSTRADA SALERNO REGGIO CALABRIA,SAREBBE IL MONUMENTO PERFETTO PER RICORDARE LìINCOMPETENZA DEI NOSTRI DIPENDENTI
ALVISE

alvise fossa 20.06.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Come mai nessuno parla dell' articolo di ieri sul Corriere circa i miloni sprecati e le prebende regalate a quelli che ci fanno un cazzo ? Persone che fanno le identiche occupazioni fuori dal palazzo guadagnano migliaia e migliaia di euri in meno. Silenzio se magna ??????

S.Baricolo 20.06.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento

Per cortesia vorrei capire il
Motivo x cui alcuni miei post pur rispettando le regole a mio avviso, vengono tagliati brutalmente togliendone anke due terzi

S.Baricolo 20.06.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Beh una volta tanto non e' lo statotagliano a succhiare

S.Baricolo 20.06.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Vogliamo parlare degli ambulanti a Napoli senza ripeto senza registratore di cassa!
La finanza dov’era?
Le dichiarazioni dei redditi in base a cosa?
Tra qualche anno sentiremo quanti avranno pagato l'imu!
Voglio vedere nel 2013 da chi saremo governati!
Persone al parlamento che non conosce l'ABC della finanza.
Da nove mesi alla fine il governo Monti cosa ha ottenuto?

Paolo B 20.06.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento

io sono un calabrese DOC
e da anni che utilizzo la sa-rc per muovermi e salire al lavoro al nord.
Posso dire che con i soldi spesi si potevano costruire due autostradeuna da BARI a RC passando per lo IONIO ed una SA-RC passando per il tirreno,
ma finire quell'autostrada non interessa a nessuno, figurati che l'unico pezzo buono quello tra castrovillari e cosenza al quale sarebbe bastato poco e diventato in 3 anni da tratto buono ad un altro cantiere aperto.
Non la finiranno MAi e a farne le spese e sempre il sud che viene tenuto con collegamenti da terzo mondo in quanto anche trenitalia ha saggiamente deciso di tagliare le lunghe tratte che dal sud portano al nord e viceversa.
Se il problema è la malavita, si risolve facilmente: ritiriamo le truppe in giro per il mondo che non servono a niente e le mettiamo a presidiare i cantieri è il gioco è fatto.

andrea falcone 20.06.12 08:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la sa-rc è la prova che è tutta colpa dell'euro , della merkel e della germania, anche garibaldi c'entra ... ma chi glielo ha fatto fare di unire l'italia !!!!!!!...che paese da quarto mondo !!!!...scilipoti docet !!!!

ina ghigliot 20.06.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento

A guadagnarci non è solo la 'ndrangheta, ma anche l'imprenditoria del nord e i politici! Sono un unico corpo! Tutti fratelli... o meglio: confratelli!

eliana e., catania Commentatore certificato 20.06.12 03:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono convinto che questi cantieri della Salerno Reggio Calabria non hanno dei prefabbricati come uffici, ma hanno delle autentiche palazzine, con porte elettroniche, ascensori, pareti esterne a specchio, e le loro societa' camuffate sono in realta' delle Banche. In questi edifici sono stati notati anche sportelli Bancomat. Quindi quest'opera non potra' mai essere realizzata e finita, perche' questi cantieri devono solo incassare per mantenere profitti di bilancio. Capito mi hai?

Marcello Grando 20.06.12 01:34| 
 |
Rispondi al commento

Questa autostrada è una delle vergogne italiche,io la farei terminare a una ditta tedesca

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.06.12 01:25| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi a parole sono tutti maestri, i nostri preti spesso insegnano bene ma speculano tanto (vedi IOR) e peccano, i politici parlano bene ma qualcuno opera male e ogni tanto beccano un ns. rappresentante per corruzione, concussione o appropriazione indebita, non meraviglia più nulla. All'estero sono state realizzate grandi opere noi siamo famosi per i primati negativi, una storia infinita tutta italiana di promesse non mantenute, il Ponte sullo Stretto, gli acquedotti, il rispetto del paesaggio e dell'ambiente, la soluzione del problema rifiuti.
La soluzione per il problema c'è imporre il rispetto delle leggi e dei contratti. Le strade sono importanti per lo sviluppo economico. Una delle prerogative dello Stato è la sovranità se non si può esercitarla chiaramente lo Stato perde credibilità anche all'estero, respingiamo l'intimidazione mafiosa. Io spero che la gravità della situazione possa determinare un cambiamento del comportamento di tutti in protagonisti della nostra società.

Anna Maria Campanale 20.06.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

È una vergogna....come tutti i politici che ci governano!!!

Massimo garace 19.06.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Si parla sempre di ndrangheda come fossero i mulini al vento di don chisciotte, dove il cavaliere assale dei mulini a vento scambiati per giganti, combatte un gregge di pecore e montoni che gli paiono eserciti nemici, ma nessuno afferma che la ndrangheta sono i partiti in persona...e non semplici mulini narrati a mo di novella in un romanzo di qualche era fa...

Nemesio Rinaldi 19.06.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate a destra le foto della Fornero e della Camusso: è semplicemente impossibile dire chi è la più brutta delle due

mic.r. 19.06.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta dire che l'investimento genera mezzo punto di PIL e si puo' fare tutto.

PaC 19.06.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

il tratto Battipaglia-Pontecagnano (10 km, perfettamente rettilineno) e' attraversato da 13 ponti con campate a 6 corsie... un ponte ogni 700 metri circa, spesso per collegare stradine quasi di campagna! Se non e' spreco questo...

Gerardo Giordano 19.06.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non e' un governo tecnico e' un governo pasticcio ladro in malafede e corrotto .

Claudio g 19.06.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

ESODATI: un suggerimento al governo, ma perchè non convocate tutti i lavoratori/trici che hanno firmato gli accordi con le rispettive aziende prima della "riforma pensioni fornero" a presentarsi TUTTI insieme stesso giorno e stessa ora in un luogo "capiente" e li contate uno per uno? forse in questo modo non ci saranno più dubbi sul reale numero degli interessati....

MARIA ASSUNTA QUAGLIA 19.06.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella sa-rc gli operai hanno iniziato a lavorare da diciottenni e l'anno scorso sono andati in pensione sempre lavorando la!!!

giuseppe camera 19.06.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento

Ho 67 anni da quando mi ricordo ho sempre sentito parlare della SA_RC questa e' un pozzo senza fondo ma lo Stato in Calabria non esiste?
Perche' non si buttano in galera tutti quelli che si sono ingoiati tutti quei soldi?

claudio fumagalli 19.06.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento

Se potessi affitterei un aereo da bombardamento e la abbatterei senza nessun rimorso

Riccardo Garofoli 19.06.12 21:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La autostrada è stata la tomba di tutti quelli che l hanno pronunciato il suo nome e la fine dei lavori è ora di dire basta a questo stato di cose e chiudere i cantieri cosi come stanno finiti o no e un buco nelle casse dello stato disastrato di lavori insoluti o finiti ma mai entrati in funzione c'e ne sono una quantità spaventosa la autostrada deve divenire un monumento all Italia che fu e deve rimanere insoluta come un opera d arte a memoria

Riccardo Garofoli 19.06.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

ma bombardiamoli tutti sti stronzi...

antonioi borghi 19.06.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe noi qui a Vieste è una vita che lottiamo per avere una strada comoda per raggiungerci,visto che è impossibile finire la Salerno-Reggio Calabria e visto che ci sono problemi anche con la Tav,propongo di dirottare questi Euro sul Gargano,da noi tutti questi problemi non ci sarebbero.

Vincenzo ascoli 19.06.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

Io sono veramente poco fiduciosa !

Paola Ballanti 19.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Ecco, li si che ci vorrebbe l'esercito, non in Val Susa!
Come siam messi male...

D Ben 19.06.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 19.06.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Si avvicinano le elezioni e tirano fuori i vecchi cavalli di battaglia .........

Maria Rosa 19.06.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Se il probleme è che rubano le gru e ostacolano i lavori, perchè non lo mandono lì l'esercito invece che in val di susa, come a Napoli per i rifiuti. basta volerle le cose... Se non le vogliono un motivo ci sarà!!!

Alessio Lorenzi 19.06.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

Mentre un numero crescente di nuovi poveri rovista tra le cassette dei mercati rionali, i dittatori in maschera proseguono imperterriti nell'opera di smantellamento del Paese, che passa anche, se non soprattutto, dagli accordi ormai non più segreti con le organizzazioni mafiose. La SA - RC è soltanto uno degli esempi più scandalosi di come sia gestito e speso il denaro pubblico, in buona compagnia con il progetto demenziale del ponte sullo Stretto e delle due nuove linee AV. Questa gente, collusa e dedita esclusivamente ai propri sporchi interessi, mostra allarmante superficialità e scarsa conoscenza delle materie di cui si occupa. Verrà il giorno ...

CARLO C., ROBBIATE Commentatore certificato 19.06.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento

AUTOCAZZATE

Voti di scambio, collusione politico-ndranghetista, vincitori di appalti e dei consigli di amministrazioni vicini o appartenenti alla ndrangheta nonché operai assunti solo per voti di scambio o chissà per quale intimidazione o scambio. Ma avete visto quanti dipendenti anas utilizzati come sbandieratori? In Italia la politica ha un costo e la Salerno-Reggio Calabria é la dimostrazione. Chi vigila sui progetti, sui materiali usati e sui rifiuti speciali utilizzati come materiale di riempimento?

Salvo Pa Commentatore certificato 19.06.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate!
Dopo tanti anni che la'ndrangheta si è occupata dei lavori dell'autostrada Salerno-Reggio Calabria, l'anno aquisita di diritto!
Cediamola a loro! Che la portino a termine e che se la gestiscano!
Tanto ormai cosa cambia in Italia! Nulla!

Fanculo!

cesar lutzu, oristano Commentatore certificato 19.06.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

purtroppo... quelli che ci andiamo di sotto siamo sempre noi (ed io uno dei tratti "da completare" lo faccio oggi giorno A/R.
...e tra poco arriva l'estate.
ah già... dopo le nuove tasse e la bella pubblicità che si fa la mia terra, non dovremmo avere problemi di traffico (non più del solito...)

Matteo P. Commentatore certificato 19.06.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma prima che pensassero a questa autostrada come facevano i salernitani ad arrivare in calabria?
mmm!!
perché non fanno che il tratto di salerno la realizza la camorra,magari con sotto la monnezza,e il tratto calabrese lo realizza la ndrangheta con sotto le lupare? mmm!!
sarebbe un autostrada micidiale!! se qualcuno non paga il casello e sacca spunta la lupara da sotto l'asfalto che gli spara alle gomme a colpi di sacchetti di plastica..non muore,ma s porta dietro le prove maleodoranti,la prova che è un gran tirato!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 19.06.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanta gente mangia con i nostri soldi?
Vediamo che farà Passera.
E comunque Jim Morrison nei suoi viaggi vedeva cose molto più interessanti. Come Steve Jobs del resto.

Forse Passera dovrebbe farsi un po' di LSD.

Marco Pau 19.06.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

Se ancora non fosse chiaro, in Calabria, al Sud, a comandare non e' mai stato lo Stato...
Se veramente fosse stato lo Stato (e scusate il gioco di parole), altro che decenni, si sarebbe finito tutto nei tempi normali...
I mitra li usa l'andrangheta...lo Stato semplicemente non vede, non sente, non parla...PAGA

Luca Scalia, Palermo Commentatore certificato 19.06.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modo per fare la Salerno-Reggio Calabria e' usare l'esercito e crivellare quei bast..di muniti di kalashnikov.Il resto sono solo chiacchiere inutili...

Al. P. Commentatore certificato 19.06.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roba che neanche Jim Morrison.... è bellissimo..... ahahahahaha

Oscar 19.06.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

E va già bene che hanno fermato il ponte sullo stretto. Ma con tutti i soldi che incassano le autostrade cosa ne fanno...in Germania l'autostrada non si paga...in svizzera si paga un sola volta...altro che la Salerno Reggio....

grasso salvatore 19.06.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

La politica del rimandare fà parte dello sporco gioco di potere del non decidere niente e vivere alla grande sulle spalle del popolo che purtroppo ancora non capisce che i caroselli sacrosanti dovremmo farli festeggiando per la liberazione da questi ladri e sanguisughe che si servono di tutti i mezzi compresa la casta calcio per eludere e aggravare i problemi che veramente ci interessano e ci toccano. Quando capiremo speriamo non sarà troppo tardi.

Francesco Pisani 19.06.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti.... solo voi potete aiutarmi a capire un arcano... ogni giorno tutti i TG seri o satirici parlano di persone che percepiscono pensioni di invalidità inesistenti, ciechi che guidano auto, sordi che hanno auricolari, muti che fanno gli speaker alla radio.... mi chiedo... perchè nessuno parla dei DOTTORI... DEI MEDICI... DELLE PERSONE CHE rilasciano documenti falsi in cui si dichiara che quste persone sono invalide. vorrei solo che fossero radiati dall'albo e che fossero multati.... ci potete riuscire solo voi

viviana mignatti 19.06.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori