Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bersani, l'alternativo


Bersani_immortale.jpg
"BERSANI: DUREREMO PIU' DI GRILLO! (sempre che Lusi tenga la bocca ben chiusa)". pericle

Il Bersani ha anche aggiunto con sprezzo delle pernacchie: "Siamo alternativa di sistema!".
Bersani è alternativo dai lontani anni '80, consigliere regionale per la circoscrizione di Piacenza, in seguito è diventato presidente della Regione Emilia Romagna negli anni '90, si è spazzolato tre legislature della Repubblica, è diventato ministro tre volte, una volta europarlamentare e ora segretario del pdmenoelle. Più alternativo al sistema di lui c'è stato solo Berlusconi. Alle prossime elezioni sarà un bel match tra "alternativi", il Pdl e il pdmenoelle che hanno governato a turno (ma sempre insieme) negli ultimi vent'anni. Come durano loro, nessuno mai.

23 Giu 2012, 19:16 | Scrivi | Commenti (105) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' ora di cambiare, di darci una scrollata energica. Abbiamo tutti il dovere di fare il nostro piccolo passo verso una società diversa e fuori dagli schemi di partito che ci hanno portato dove oggi siamo. E' ora di cambiare. Io voterò 5 stelle, con la convinzione di tentare una svolta.

alessio

alessio d'andria 28.06.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe e amici sarò brevissimo ; credo che sia opportuno oltre che aggiungere l' IMPIGNORABILITA' della prima casa nel programma del 5 STELLE anche il conio e la distribuzione in stipendi e pensioni di un diciamo B.E.R. ( banconota per l'economia reale ) una moneta da affiancare all'euro per l'economia reale ; non versabile in banca , non quotabile in borsa e solo cartacea ma distribuita al solo fine di scongiurare la FAME DI FINE MESE . sapiamo entrambi che con l'aumento della liquidità e non finanziando il debito con altro debito l'economia si riprende e i nostri figli potrebbero riprendere anche a mangiare tutti i giorni ..Riflettiamo su l'idea non abbandonarla subito ... grazie

grazie un ammiratore gianluigi

sio g., la maddalena Commentatore certificato 27.06.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

essere alternativa ..MA A CHI???
i comunisti hanno massacrato piu di 300milioni di morti
stalin da solo 82 milioni mao ne ha fatto 60 milioni
e poi mettiamo tutti gli altri regimi comuinisti di ieri e oggi(in cina il massacro continua...)
il conteggio e bello e fatto...

L ALTERNATIVA POTREBBE ESSERE I NAZISTI....
loro ne hanno fatto solo 36 milioni....
(percio secondo certe teorie bersaniche bisognerebbe votare i nazisti....(visto che sono i buoni....)
stronzata come idea come e la stronzata quella di bersani)

l alternativa alla politica della disonesta e LA POLITICA DELL ONESTA
E NON DEL UN PO MENO DiSONESTA')

l alternativa alla politica della casta
e LA POLITICA DELLA GENTE COMUNE

il ragionamento di bersani e quello di cambiare il nome .........
non si chiamera piu zuppa
ma pan bagnato
questa gente finge di non ricordarsi che sono loro la idea della riforma delle pensioni
(avendosi prima assicurato il privilegio del diritto )
sono quelli che togliono i diritti degli altri e si automantengono i propri come DIRITTI ACQUISITI

stefano b., rovato Commentatore certificato 26.06.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che fine ha fatto il mio commento sul blog? Quando é scomodo viene censurato? Berlusconi-Mediaset...docent

Mario Pinna 25.06.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Decenni di attività politica (si fa per dire)e di ricche prebende hanno consentito a questi elefanti della politica di poter godere di un ricco pensionamento. Che vadano con la nostra benedizione, che vadano ..

PIETRO TASCHINI, magliano sabina Commentatore certificato 25.06.12 19:55| 
 |
Rispondi al commento

IL CULATELLO E' COTTO. CON QUESTA GENTE AL GOVERNO E IN PARLAMENTO FAREMO LA FINE DELL'ARGENTINA.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 25.06.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro il mio Bersani ti auguro una felice pensione perchè come diresti te: "mica stian qui a portare avanti un Parlamento di morti viventi nèèèèèè!"

Roberto P., Vetralla Commentatore certificato 25.06.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

in questo post circa 80 persone hanno scritto cose carine nei confronti del "Bersa".Dai ragazzi,è ora di andare tutti a Roma e accompagnarlo sull'uscio del parlamento ricordandogli di non farsi più vedere fin che campa.E' una maniera alternativa carina per non dirgli "fuori dai coglioni".

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 24.06.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Vedi "caro"Bersani,
la colpa non è la tua, (mi permetto di darti del tu perchè non nutro alcun rispetto per la tua persona), fai bene a cincischiare,finchè hai quei 4 pecoroni che ancora ti ascoltano e continuano a votarti i quali non hanno capito che non esiste,da molto,nè Destra nè Sinistra nè Centro,siete ZOMBI.......ma forse non ti rendi conto che il Mondo sta cambiando,la gente sta cambiando,ci siamo sbriciolati i “cosiddetti” delle persone come te che parlano ma non fanno.
Sei solo un grandissimo ipocrita,continua a tenerti stretta quella poltrona,per poco,che poi te la toglieremo noi da sotto il culo.
Ah,un'ultima cosa,come al solito non si è capito un accidente di quello che volevi dire!!
ADDIO!!.

Simone M., Assisi Commentatore certificato 24.06.12 20:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PIZZAROTTI HA FATTO UNA MEZZA SCELTA DA SINDACO E LA HA PURE SBAGLIATA. E' L'UNICO SINDACO IN ITALIA CHE NON RIESCE A FARE UNA GIUNTA COMUNALE E BEPPE SFOTTE BERSANI. BOHHOO NON CI CAPISCO NIENTE.

tziu Paddori Commentatore certificato 24.06.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si guarda la foto qui sopra ferma com'è mi viene in mente Peppone che si stà preparando una scarica di botte sul proprio culo...

sandrolibertini 24.06.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

PD super tattico (D'Alema all'opera?), mandiamo avanti Renzi e vediamo se abboccano.


P.S. Vi chiederemo cmq i danni.

Fran V. Commentatore certificato 24.06.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Hanno le mani (e le menti) impastate di cemento e grande distribuzione, l'alternativa per loro é solo cemento e grande distribuzione. Meglio morire di paura, che il lento supplizio che ci riservano Bersani&Co. Calcestruzzi S.p.A.

nonsenepuo davveropiu 24.06.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma non sarà che bersani in realtà e silvio senza la parrucca?
:O e scombussolante!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 24.06.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Devono cogliere l'occasione per sparire dalla scena politica, perchè, come detto, questo paese ha bisogno di gente che sappia far le cose.......per la gente!!!!

Gianni M., Laterza (TA) Commentatore certificato 24.06.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ops,dimenticavo:GIU' LE MANI DALLE SCARPE DI NAPOLITANO,CHE NESSUNO ALL'INFUORI DI BERSANI CI METTA MANI!!!!

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 24.06.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

L'unico mestiere in cui è abile Bersani non è fare politica,ma il calzolaio:sa rifare solo i tacchi alle carmelitane scalze.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 24.06.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione .......
Ieri a Roma in quel di Rebibbia e'iniziata la 63 edizione del festival della canzone Italiana.
Si cari signori avete capito bene .......il Festival di Sanremo ,presentato da Simonetta D'Alessandro Con 2 valletti di eccezione ,ovvero Alberto Caperna e Stefano Pesci.
La prima canzone presentata dalla D'Alessandro e' stata la seguente:

Di Rutelli-Bindi-Renzi. Musiche di Bianco conduce il maestro Enrico Letta
CANTA...........LUSI


Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 24.06.12 11:30| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Dopo aver acceso il computer tramite il tasto avvio e andando su internet cliccando sulla "e" minuscola azzurra cerchiata che appare sul video(lo spiego bene almeno la compagna Rosy Bindi riuscirà un giorno pure lei a farlo)digitando in alto a destra WWW.PARTITODEMOCRATICO.IT(e naturalmente premendo poi il tasto "invio"-in alcuni computer,Rosy,c'è scritto "enter")noto con stupore un icona con scritto "sostienici"(tramite bonifico bancario o conto corrente postale).Ma come,con tutti i rimborsi elettorali che hanno percepito fin'ora vanno in giro ancora a cercar soldi per strada alla gente???Ma non si vergognano questi pezzenti,falsi miseri???Vi consiglio di fare molta attenzione in chiesa quando date l'offerta:verificate sempre che in sacrestia non ci sia Bersani...

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 24.06.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Sfido chiunque a dire che non è stato un OTTIMO presidente di regione (andate a chiedere in E-R) e un buon ministro. Parlando di alternativa, credo che questo dica molto
http://retroguardiademocratica.wordpress.com/2012/06/24/sinistra-destra-e-dinamiche-di-voto/


Sono morti e se ne sono accorti.

Sabbatino M., Roma Commentatore certificato 24.06.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Il bersa..è "alternativo" al sistema...il TESLA della Politica italiana...ahhhh..nei invede vogliamo essere fedeli alla "continua" + e -così non si scappa..rosso e nero..e se inverti la polarità fa il botto...
Siamo tante piccole batterie...messe in rete in parallello...tiè!!!alimentati da pannelli fotovoltaici(buona volontà) che producono energia a costo 0....(niente soldi in politica)...e no come lor che vanno a carbone o a olio pesante....oppure il nucleare...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.06.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Il vero nome dei partiti alternativi è PDL SPA e PD-L SPA .
Entrambi sono molto attivi in tutti i campi dell' economia !
Ora in emiliaromagna il PD-L SPA si sta buttando nella sanità con la distribuzione diretta dei farmaci in ospedale .... Non vorrei essere un malpensante ma se fossi in un magistrato una guardatina a questo nuovo bisnes la darei !!
Mentre il PDL SPA si sta buttando decisamente sul mattone !!
Se fossi un investitore punterei sulla PD-L SPA .... Si sà che il mattone non tira più tanto come la sanità .
Si vocifera di sanità privata integrativa alla pubblica e indovinate chi è già pronto con le loro assicurazioni .........

Alessandro chiatti 24.06.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

l'Ottuso non solo ha il truffatore Penati come braccio destro e cassiere, ma ha anche un utile idiota ,pseudo economista come Fassina,che in qualità di portaborse dell'Ottuso, dà del portaborse a Renzi. Pazzesco !

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 24.06.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

Scomodando il sommo Poeta, " per me si va nella citta' dolente ... nell'eterno dolore ... tra la perduta gente ... ed io ETERNO DURO ! Lasciate ogni speranza o voi che entrate ", viene da riflettere su quanto costituisca veramente un valore il fatto in se' di "durare" , in quanto durare !
Tutto cio' che appare ineluttabile, immutabile nel tempo, tende ad apparire statico, per nulla sorgivo e/o innovativo, ed a trasmettere una sensazione ontologica dell'essere per l'essere - e che per lo piu' finisce per tendere a garantire le condizioni generali di sistema del proprio essere e permanere - , e non gia' quel dinamismo che diviene apprezzabile nelle cose che, pur nel durare, assumono talvolta quella qualitativa attitudine ad assicurare, ed anche reiterare, nel tempo, condotte ed effetti virtuosi, in grado di rendere efficacia e valore aggiunto tangibili in ogni sfaccettatura, aspetto ed effetto .
Lasciare traccia del proprio passaggio, se anche breve ma costruttivo e fattivo, specie in un momento nodale del nostro sistema di vita e di valori, vale molto di piu' che immaginare, del tutto solo idealmente di "durare", ed in cio' pensare di credere di poter proiettare in avanti una olografica immagine di soluzioni e di assetti che dovrebbero suggestionare, ora per allora, una platea oramai assolutamente evoluta, competente, arguta, capace di comprendere e di giungere a conclusioni, e soprattutto di non piu' illudersi circa agevoli percorsi di catarsi dal nostro odierno vivere .
Lo shock alle coscienze dato da Te, Beppe, non deve augurarsi di durare, ma deve innescare, come sta accadendo, quel momento sorgivo di rinascita di un pensiero collettivo virtuoso che riporti fiducia nella politica quale "polis", e la renda moderno centro testata d'angolo per una ripartenza dove tutti possano rendere il proprio fattivo contributo e valore aggiunto : ma che sia trasitorio, per definizione . La Storia ci insegna che nessuno ha da dare a lungo, e men che mai per sempre ! Saluti

Giuseppe Melone (thinking-melon) Commentatore certificato 24.06.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono talmente alternativi, loro e gli altri, che sono stati capaci di dare sigle simili ai due schieramenti. Che fantasia alternativa ragazzi c'è il PDL e lui, con i compagnucci di merende, tira fuori il PDmenoelle, neanche la fatica di usare il cervello per una sigla completamente diversa mah!!!!. D'altra parte le finalità sono le stesse quindi perchè sprecarsi in ragionamenti, sono talmente alternativi che se il paese è moribondo lo dobbiamo proprio a loro, infatti l'alternativa era far crescere il paese con una politica costruttiva o arraffare tutto fregandosene del popolo. L'alternativa ora l'abbiamo noi, continuare a credere alle minchiate del PDL e del PD-L o piazzargli un bel calcione nelle chiappe e mandarli a pascere le pecore. Io opto per la seconda mi sto allenando a tirare rigori.

red witch (red witch roma), roma Commentatore certificato 24.06.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Continuo a domandarmi come si faccia ad essere ipocriti come l'on. Bersani. I gravi problemi dell' Italia sono stati causati dai partiti della cosiddetta "prima Repubblica che hanno continuato, nella seconda Repubblica, sotto altro nome, con le stesse persone e con gli stessi metodi.
Il debito pubblico è aumentato a dismisura negli anni 90 e poi con
i "rinnovati"(si fa per dire) centrodestra e centrosinistra. E l'attuale PD(prima PCI,PDS...) si è mai opposto alle leggi di spesa? E ai benefici della casta? E ha mai fatto un'opposizione seria a Berlusconi? E riguardo all'EURO, la scelta di entrarVi (con i conti che non erano in ordine), sostenuta senza un minimo di dubbio dal Presidente Prodi, ha migliorato la vita dei pensionati,dei lavoratori, dei piccoli imprenditori...?
Caro on.Bersani, non è credibile. E i suoi elettori (pensionati,insegnanti...)stanno meglio oggi rispetto ad anni fa?
Penso con grande preoccupazione alla possibilità che il PD possa tornare a governare l'Italia. D'altronde non vorrei proprio che Berlusconi possa farlo di nuovo. PD e PDL non sono certo la risposta ai nostri problemi. La speranza può essere il Movimento 5 Stelle che deve però dotarsi di un programma autorevole e presentare persone serie e responsabili.
Mi auguro che questo tentativo di rinnovamento per l'Italia possa attuarsi.In caso contrario il nostro declino sarà irreversibile.

riccardo g. Commentatore certificato 24.06.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani l alternatore genera energie negative lui scarica le batterie e l anti materia in persona

Riccardo Garofoli 24.06.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Andiamo a votare, caro Bersani, e dopo vi leccherete le ferite anche voi cari PD.
Voi avete commesso il crimini più grande: avete perso gli elettori di Sinistra !

roby b., Trieste Commentatore certificato 24.06.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

corriere della sera,bersani:'lo spettro delle elezioni a ottobre.Sarà difficile governare sulle macerie.'Questo è pazzo.E' stato ministro,europarlamentare,presidente della regione,segretario di partito e si permette simili dichiarazioni.Ma davvero vogliono abusare della pazienza della gente.Per piacere bersani vai a casa e tenta di farti dimenticare e comincia a vedere come fare ad arrivare a fine mese con 400 euro perchè è quella la pensione che ti tocca quando avrai compiuto 70 anni.

gianlugi d. Commentatore certificato 24.06.12 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Se, Dio non voglia, Bersani andrà davvero a governare. per gli italiani sarà davvero la fine: diventeremo un paese del quarto mondo con bidonville, fame e povertà diffusa ovunque.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.06.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Arlecchino servo dei 2 padroni: BCE e MERKEL

maria teresa C 24.06.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

è proprio vero "tene a coccia" (è calvo in testa ha il guscio dell'uovo) e infatti è una testa d'uovo senza cervello Alternativo al sistema lo è: ha distrutto tutto il sistema Italia. Alternativo al suo paese e tifoso della Buba Incanta la massa, i suoi militanti, i suoi soldatini di piombo come un vero stregone menzognero. Gargamella gli si addice e crede che noi siamo i puffi

maria teresa C 24.06.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Bersani ha l'aria dell'ufficiale giudiziario che arriva a prendersi la sedia rimasta al pensionato a 400 euro mensili per conto dei poteri forti, Bce inclusa...Uno lo vede e tocca ferro!
Francesco Greco

Francesco Greco 24.06.12 08:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro bersani è cpmpany, il popolo nn vi caga piu ,siete solo delle merde marce.sia pd- sia,pdl, siete dei verei, moti . sappiate che vi dobbiamo processare, noi vogliamo i nostri soldi. nn perdete tempo, nelle televisioni tanto è finita x tutti voi , falliti.................

colucci salvatore 24.06.12 08:05| 
 |
Rispondi al commento

bersani è l'OTTUSO per eccellenza.Portatore con la bocca di pantofole a d'alema , è incapace di un pensiero umano autonomo decente.Non per niente nel suo paese, Bettola, dove lo conoscono bene, non lo vota e non lo caga nessuno.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 24.06.12 07:07| 
 |
Rispondi al commento

Il pd è alternativo nel senso che promuove l'"alternativa dell'appartenenza". La politica secondo il pd è risolvere il problema dell'appartenenza ideologica e burocratica, POI I PROBLEMI ECONOMICI sono qualcosa che si risolve da se o meglio che in qualche modo è secondario e lo risolve la collettività. Noi dobbiamo essere la collettività che si ribella al pd che scarica sulla collettività tutto quanto!!
Letta ne è un esempio! Vuole vendere pezzi di Stato per garantire gli APPOSTO di Stato! Eh no! Se lo Stato non ce la fa non è che per questo si vendono pezzi e si aumentano tasse a carico della collettività! Se lo Stato non ce la fa, si diminuiscono i privilegi degli appartenenti allo Stato!Ovvero si introduce per gli statali un emolumento variabile con il debito pubblico! Il pd non vuole lo Stato-azienda ed è giusto ma noi non vogliamo uno Stato nello Stato fatto di gente APPOSTO (che non fa niente e non è responsabile di niente ) che sta in groppa ai NON APPOSTO disperati senza una retribuzione perchè senza un lavoro e costretti a indebitarsi per pagare le tasse! Il pd vuole un esercito di sfruttatori del prossimo non uno Stato egalitario!

mario mario Commentatore certificato 24.06.12 06:20| 
 |
Rispondi al commento

Bersani sei ridicolo, almeno nasconditi che fai più bella figura, tu e tutti i politicanti tuoi colleghi siete finiti, degli zombies!!! vi spazzeremo via tutti!!! forza M5S avanti così!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 24.06.12 03:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Gargamella, fai pure il furbino! Qualche fesso babbione lo incanti ancora, ma ormai siete alla frutta e al dopo caffè.

Fate pure i fighetti con le camicine arrotolate e le cravattine pulite.

Mangiapane a tradimento, ladri. Siete l'alternativa efficace ai lassativi.

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.06.12 02:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sanno di essere finiti.....sono gli ultimi rantoli.

adolfo d., bari Commentatore certificato 24.06.12 01:32| 
 |
Rispondi al commento

Bersani mentre parla si sta iniettando un a dose perchè non ce la fa più a sparare ogni giorno tante cazzate


Ma si parla di politica oi di nouvelle cuisine lui e emiliano sa fare bene le piadine i tortellini di politica non ci capisce un cazzo

Riccardo Garofoli 24.06.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ma Bersani e alternativo a chi a schettino

Riccardo Garofoli 24.06.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Bersani e come un faro nella notte peccato che la nave la governava schettino

Riccardo Garofoli 24.06.12 00:00| 
 |
Rispondi al commento

Si è sbagliato nel dire che si alternato per il sistema

Riccardo Garofoli 23.06.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

se è vero che è ancora il 1° partito S.P.A d'Italia mi domando cosa possa usare mai per
riuscire dopo anni a convincere tanta gente,!!
sempre con le stesse balle,con gli stessi fallimenti..!

yuva m., mantova Commentatore certificato 23.06.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

bersani ma quanto hai guadagnato....(oe'ma non stiamo mica qui per niente porco boia..)

ERMINIO P., livorno Commentatore certificato 23.06.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma io non ce la faccio più a sentir parlare di Bersani, ho un blocco allo stomaco, un rifiuto, ma basta! basta! cambia mestiere fattene una ragione lascia spazio un po' anche agli altri, suvvia un po' di umiltà, levati!!!

daria moroni 23.06.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Dai Bersani che Renzi
non ti abbandona ti porta al canile e ti sterilizza

Riccardo Garofoli 23.06.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento

col cazzo

claudio s., roma Commentatore certificato 23.06.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo ragazzi è uno spettacolo pietoso...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 23.06.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Pubblicità regresso

Che bastardi abbandonare cosi un Bersani sul ciglio di una strada ora e senza padroni
Bauuuu bauuuu

Riccardo Garofoli 23.06.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento

Miss Cappalunga Bindi, Bersanetor, Gira la staffa Renzi, Psiconano, Don Angelino, Antonio Casinova...non sono questi nomi a dover incutere timore, ma quasi 40000 milioni dei nostri compatrioti, che ci circondano, hanno in mano una bomba, una crocetta, come i kamikaze...ahivoglia a nomi e cognomi per cercare gli "ignari" colpevoli.

Valentino F. Commentatore certificato 23.06.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Ho paura del Bersani pensiero reca la sua massima espressione nel nulla nel sotto vuoto

Riccardo Garofoli 23.06.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Bersani lo scettro del comando e troppo pesante per un nano del pensiero come te

Riccardo Garofoli 23.06.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Endovenosa Bersà? No?
E che te tiri su a fà le maniche?
Non ci verrai a raccontare che ti vuoi mettere a lavorare a 70 anni.... nn te preoccupà, te ce mettemo noi, ai LAVORI FORZATI!


Bersani preparati con tutta la partitocrazia a sentire un bel Boom unitamente al presidente dei castaroli partitici tra pochi mesi....e non sarà un boom relativo alla economia ma sarà un boom che porterà alla vostra totale disintegrazione.


Già...alternativo... Tra lui e gli altri bastardi e' come scegliere tra la merda o la diarrea...

Max turco 23.06.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersani ed i suoi colonnelli come Berlusconi e i suoi generali sono una parte del problema
Bisogna vincere per ridisegnare la nostra società partendo dalle fondamenta per portare quel cambiamento radicale che occorre per ripensare il nostro futuro che parte dalla nostra riciviluzzazione ed arriva al pensare ad un futuro che se non aiutiamo a cambiare sarà buio per tutti la ns civiltà brucia i suoi sostentamenti troppo in fretta e non genera un nuovo modo di produrre energia che alla ns attività occorre come l aria
Le guerre per accaparrassi le risorse energetiche sono iniziate con il nuovo millennio e stanno proseguendo
Le potenze militari si sono moltiplicate con armamenti atomici o biologici .tra quanto si arriverà ad uno scontro per il controllo del ultimo giacimento
Non parlo del 2300 ma del futuro più vicino questa crisi tra un po' si risolverà ma quella fatale e alle porte se non fermiamo lo spreco di energia tra non molto mancherà il cibo ci toccherà arare la terra a mano ed il cibo che già non basta per la popolazione mondiale tra un po' non sarà a sufficienza per il mondo occidentale con prezzi sempre più alti dovuti alla carenza di energia
Ma chi glielo dice al senza padroni che lui a governato in una società morente che non ha saputo vedere oltre il suo naso la banda del nano con la scusa delle risorse energetiche voleva regalarci delle antiche centrali atomiche che con questa crisi non si sarebbero mai fatte ma i soldi li avrebbero rubati con i progetti
Bisogna andare al governo si per porre fine a questo schifo di politica ma anche per metterne in corsa una che sappia pensare al avvenire con occhi aperti ed idee lungimiranti

Riccardo Garofoli 23.06.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

In effetti , tra bersani e prima d'alema ( ma bersani è il suo prolungamento ), si sono spartiti gli ultimi 20 anni di governo , ma ognuno di loro governava anche stando all'opposizione .
Se il pd avesse voluto , negli anni in cui ha governato , avrebbe potuto partorire una VERA legge sul conflitto d'interesse , che di fatto avrebbe sotterrato il berluska. Di questa lege se n'è sempre parlato , ma alla fine NESSUNO ha mai portato in parlamento una sola proposta . Questo è il segno evidente che il famoso detto " fra cani non si mordono " , è sempre sinonimo di verità . Pd e pdl sono la stessa cosa , gli Italiani è ora che cominciano a svegliarsie mandare a casa questi politicanti da operetta

stefano barbarossa 23.06.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

..Bersani è uno zombie, un morto che biascica parole sensa senso...
Dovrebbe seguire l'esempio di Berlusconi mollare la presa e ritirarsi, magari in un eremo, e rimanerci; tanto a maggio/giugno del 2013 lo dovrà fare pefforza...
ah! aH!AH! AH!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 23.06.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Fottuti bastardi !

LORIS B., MESTRINO Commentatore certificato 23.06.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Bersani non sappia più dove sbattere la testa .... Ragazzi non molliamo si stanno facendo fuori da soli
Nicola

Nicola antonelli 23.06.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Bersani è socialburocrazia ricordiamolo sempre, non dimentichiamolo mai! Dietro all'affermazione "dureremo di più" ci sono i mattoni della socialburocrazia che sono "gli apposto dell'apparato burocratico si Stato sistemati per vie di partito" e che sostengono monoliticamente il partito! E' la nuova teoria "dura" socialista che si costruisce intrecciandosi con lo Stato in modo pesante.
Qual è la pecca della socialburocrazia? E semplice: consiste nell'APPROPRIARSI DELLO STATO e fare politica sfruttando gli obblighi a cui lo Stato è sottoposto. Cosa ne viene fuori? E' semplice, ne viene fuori un mondo di esclusi che non circolano per le vene del partito.
E' il principio di esclusione alla base della politica di bersani, o meglio inclusione forte e selettiva sulla base dell'appartenenza politica. Invece l'Italia ha bisogno di un governo superpartes, che guardi al cittadino in modo indistinto e riesca a sostenerlo nei momenti di difficoltà in modo da rilanciarlo. Invece nel pd abbiamo gente come Letta che vuole vendere parti dello Stato, parti di Eni per rilanciare l'economia o pagare i debiti! Eh no cari miei, i casini li avete combinati intruppando la gente nello Stato non sulla base delle competenze ma sulla base dell'appartenenza politica e ora li dovete salutare!! L'idea di partito forte e duraturo di Bersani cozza con idee dinamiche che si fondano sul cittadino. CI VUOLE IL RILANCIO DEL CITTADINO E NON DELLO STATO!! Lo Stato può andare anche malino, ma il cittadino va curato, preservato, difeso, aiutato, sostenuto, rilanciato! La nuova economia è la microeconomia di famiglie fatte di cittadini!!
Il problema del pd è che utilizzando il principio di esclusione, si allontana da una visione che vede il cittadino in generale (anche se non appartenente ad un partito o al pd) al centro di tutta la politica!! Quella del pd è una visione miope e incapace di dialogo, perchè sostiene uno Stato che nella sostanza distingue per razze politiche!!!

mario mario Commentatore certificato 23.06.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padre nostro, che sei nei cieli,
sia santificato il tuo nome,
venga il tuo regno,
sia fatta la tua volontà come in cielo così in terra.
Dacci oggi il nostro pane quotidiano,
rimetti a noi i nostri debiti
come noi li rimettiamo ai nostri debitori,
e non ci indurre in tentazione,[1]
ma liberaci dal male.
Amen.

Riccardo Garofoli 23.06.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se continua cosi', il M5S arriverà primo in assoluto. Sta facendo pubblicità al M5S a sua insaputa :)

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.06.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

E anche Bersani oggi ha detto "non ci comanda nessuno, neppure Internet". Sono ossessionati dall'idea che qualcuno "controlli la rete" (come se fosse possibile) e la usi contro di loro... non hanno veramente capito una mazza.

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 23.06.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Io Bersani me lo ricordo, quando nel suo ufficio di ministro dell'industria, nel lontano 1999, la mia azienda, l'Italtel Sistemi, venne venduta al piduista gladiatore Mario Mutti, riciclatore di soldi della camorra nel parmense per conto di Tanzi e della mafia in Spagna per conto della Fininvest di Berlusconi.
Ci mancava la ndragheta e faceva tris.
L'unico altro candidato alla vendita era la Telital di Trieste, che non era un gigante, ma almeno faceva cellulari, mica cassoni per il latte di Tanzi come Mutti, che difatti ha incamerato i contributi pubblici, i soldi dei fornitorie le nostre liquidazioni ed ha mandato tutto a casa della mamma, a mignotte, nel 2003.
Qualche mese dopo Bersani visitò la Telital, che qualche mese dopo andò fallita (anche se adesso come Telit ed un imprenditore vero, israeliano, va molto bene).
Si vede che Bersani porta iella.
Nel settore delle partecipazioni statali girava la leggenda negli anni novavanta di una riunione dei vertici finanziari italiani con le grandi banche internazionali su di uno yacht per accordarsi sulla liquidazione delle aziende pubbliche italiche,con Draghi e Prodi, con soddisfazione di politici e manager italiani ed internazionali.
Da come è andata purtroppo non era una leggenda, invece di avere una politica industriale basata sugli interessi nazionali come in Francia e Germania oggi siamo governati da professori sedicenti che sferrano calci nei coglioni alla gente comune meglio e più dei mentecatti del governo Berlusconi.
Il quale a sua volta fa del suo meglio e finire il lavoro, ammazzando del tutto il paese.
Non c'è dubbio, nel mondo negli ultimi lustri si sono scatenati dei gruppi di affaristi scemi ed incapaci che ci hanno portato al crack globale.
Per fortuna qualche tribunale si comincia a muovere per scoprire le loro trame e cercare di farli crepare in carcere.

mario genovesi 23.06.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Gargamella! Hahaha! L'alternativo al Grande Puffo! XD

Antonino S., Genova Commentatore certificato 23.06.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

ma per quanto ancora dobbiamo sopportare questi figli di puttana con i loro discorsi di merda?qui si muoreeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.06.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, sono finiti, si stanno preoccupando di fare le primarie e votare la famigerata riforma del lavoro, dopo aver inciuciato quella delle pensioni e non vedono che i cittadini stanno sempre peggio al punto che hanno ridotto gli acquisti di generi di prima necessità, c'è gente che và di giorno e di notte a rovistare nei cassonetti dell'immondizia e se aumenterà l'iva passeremo tutto il giorno ai giardinetti da disoccupati, Dio ci liberi da questi animali che pensano sempre alla loro pancia piena. Dobbiamo spazzarli via tutti. Viva M5S.

GIANNI ZULIANI, VERONA Commentatore certificato 23.06.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

...con creatività, coraggio e inventiva?.... hahahahah .Non capisco se lui è veramente convinto di quello che dice, perchè se non lo è alla frutta neanche ci arrivano.

marcello iacovacci 23.06.12 20:07| 
 |
Rispondi al commento

con calma Pizzarotti... ricorda che Parma e paese Italia ti guardano.. cercano scandali da cortile, lavorate e non ascoltate i giornali , prima vengono i cittadini poi il resto..

Marco ., Torino Commentatore certificato 23.06.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Io mi ricordo di quando il comunismo era "Il pueblo unido jamas sarà vencido" E non "Abbiamo una banca".

Sergio Silvestri, Veruno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.06.12 19:51| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bersanetor il pupazzo dello skipper baffino (quello che oggi dichiara che LORO NON HANNO PADRONI .. SOLO UNA BANCA .. al "Massimo") .. BERSANETOR .. un VAFFANKULO VI SEPPELLIRA' ..

Marco B. 23.06.12 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, mettiti un buon casco, attento ai ganci di Bersani allievo di Morfeo e di Prodi.

GIULIO FAIS 23.06.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Duracell...

Marina C., Torino Commentatore certificato 23.06.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
Inferno, Canto III verso 51 :))))

Daniele Canestri, Empoli/Estero Commentatore certificato 23.06.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Beppe sono ridicoli. Continuiamo con i fatti e non lasciamo da solo Parma! Ricordati quello che dicevi in comizio, che non li avremo lasciati soli. I giornalai cercano in tutti i modi di screditarci, non dimentichiamoci di Parma =)

Matteo Marchetto, Padova Commentatore certificato 23.06.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori