Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Bulldozer a 5 Stelle a Parma


Alinovi_Pizzarotti.jpg
"Ho visto la conferenza stampa di Pizzarotti e dell'assessore a Parma. Non scherzano un cazzo! Altro che la merda che gli scrivono contro, questi sono dei bulldozer. Fanno sembrare i giornali che scrivono tutte quelle puttanate delle comari da gossip di bassa leva. Dopo averli visti e sentiti se penso all'articolo di Aldo Grasso il Corriere mi sembra uno di quei giornaletti dei liceali che scimmiottavano gli adulti". Il Grigio (il grigio)

26 Giu 2012, 23:34 | Scrivi | Commenti (122) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

ho appreso, purtroppo, che la giunta comunale 5 stelle di parma ha deciso di mettere il maxischermo in piazza per la partita dell'italia
questo è sperpero di denaro pubblico
i soldi sono pochi e si sputtanano per queste stronzate
inoltre a me della nazionale non me ne frega un cazzo e non vedo perchè debba pagare per permettere ai pecoroni di guardarla
chi la vuole vedere se ne va in un bar che ha pagato per poterla far vedere
in questo modo, oltre a buttare nel cesso soldi di tutti, si agevolano anche i bar della piazza che, a differenza degli altri bar della città, non tirano fuori un soldo, ma hanno clienti grazie ai miei soldi

molto male pizzarotti, evita di fare ste cazzate e ste stronzate

enrico chiesa 01.07.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che Pizzarotti sarà un ottimo sindaco,
perchè è una persona onesta è pulita. Potrà anche
sbagliare ma l'onesta è la prima virtu' per un amministratore

toni b., roma Commentatore certificato 01.07.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Grande esempio per tutti quelli che pensano che un movimento come questo sia solo "parole..." sentire quello che viene detto in questa intervista fa venire i brividi di gioia e di speranza !! Complimenti e buon lavoro

Claudio tomas 30.06.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

forza pizzarotti, ke puoi dire vaffa a tutti quei sindaci di altri partiti cialtroni, ignoranti e corrotti!!!! non mollare mai, e vedrai ke puoi davvero sparargli raffiche di vaffanculo!!!!!!!

GABRIELE GALLI (glabra) Commentatore certificato 29.06.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Come amo ripetere, parafrasando il grande De Andrè, "....la gente da buoni consigli quando non può più dare cattivo esempio..."
Pur di screditare un avversario politico, son capaci d'inventarsi di tutto, per poi ritornare sui loro passi e rimangiarsi la loro stessa merda!
Vai Pizzarotti, ti avrei voluto alla guida del mio Comune! Spero che alle prossime votazioni ci sia uno come te che prenda in mano il timone!

IlPipistrello 29.06.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Un canale TV o sulla rete che trasmetta 24h le attività del M5S sul territorio in tempo reale... (pagherei volentieri per questo !)

salvatore c., aprilia Commentatore certificato 28.06.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

Si avverte subito che si sta ridcrivendo la Storia; Emozionante ! Forza ragazzi, siamo tutti con voi.

Giuseppe Da Potenza 28.06.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che questa malattia si espanda a macchia d'olio per tutto il nostro territorio.In bocca al lupo

barone rosso 28.06.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

questo è l'anticipazione del futuro, la dimostrazione che la crisi ha prodotto i risultati sperati: SVEGLIARE LE COSCIENZE DEI CITTADINI E SPINGERLI A MANIFESTARE LA LORO VOLONTA' PER IL LORO FUTURO.

Gli auguro vita lunga e governo sereno e fruttuoso quale esempio per 50 milioni di italiani e tutti i popoli europei (e non solo) dove manca la fiducia che l'unione fa la forza.

Loris - Roma

Loris Calzoni 28.06.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento

Stamattina ho sentito che Leoluca Orlando deve ancora insediarsi come Sindaco a Palermo e continua a stare in parlamento senza dimettersi dall'incarico che ha attualmente .... ed è un esponente dell'Italia Dei Valori, il bel partito che fa la morale a tutti gli altri.
Ma non è stato eletto nello stesso giorno di Pizzarotti? Avete visto le polemiche feroci riservate ai neofiti di Parma?
Sono sempre più convinto che la risposta sia M5S!!!! Impegnamoci tutti

Emanuele 28.06.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

A fare stupidaggini ci vuole poco. A mettere su un consiglio comunale con tutti gli inciuci del prima, del durante e del dopo, basta una firma: tutto è già PREstabilito. Tutti bravi, in questa maniera.
Mi sembrava logico - e ancora oggi di più - che Pizzarotti ci mettesse così tanto a mettere insieme una squadra di persone serie, per le cose serie che aveva PREannunciato. Vista l'inesperienza, ci sta anche un'ultima scrollata di fronde, per allontanare quelli che credevano di giocare alla solita maniera o quelli che all'ultimo istante non se la sono sentita di farsi un mazzo così solo per la comunità. Esattamente come dovrebbe essere per la politica nazionale: niente privilegi e nessuno spreco di denaro pubblico per chi vuol fare politica. FARE POLITICA DOVRA' solo significare mettere a disposizione della comunità le proprie capacità, per migliorare la vita di tutti.
Solo chi vive i problemi può risolverli. Tutti gli altri non sanno di cosa si sta parlando. VAI PIZZAROTTI. Anche io sono con te.

Sebastiano Valenti 28.06.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

Se non sbaglio, un governo, un sindaco con la sua giunta comunale, vanno giudicati a conclusione della loro opera, e non al momento che aprono la bocca per proclamare i loro programmi, e il loro impegno per risolvere i problemi che affliggono i loro paesi. Pizzarotti e la sua giunta di Parma, (dato e non concesso che sia già completa), hanno già risolto tutti i problemi della città? Sono stati unti dal signore, come un certo Berlusconi, che appena giunto al governo, affermava di essere sicuro di risolvere tutti i problemi d'Italia? In tanti anni di governo li ha forse risolti? Allora come si spiega che il governo Monti dice di essere impegnato fino al collo, per rimediare tutti gli errori e tutte le malefatte dei governi Berlusconi? Per caso il fascismo non aveva soppresso tutti i partiti all'infuori del suo, e abolita la libertà di stampa e messo all'indice tutti i giornali, colpevoli di intralciare il lavoro dei governi Mussolini? E poi come e' andata a finire? Mussolini voleva far grande l'Italia con le guerre, causando milioni di morti e di invalidi, e distruzioni apocalittiche! Certamente non scherzava! Perché Pizzarotti deve scherzare? Si vanta forse di essere l'unico sindaco onesto capace di lavorare per il bene della città? Tutti gli altri sindaci sono tutti disonesti e incapaci di lavorare! Anche il sindaco di Milano Pisapia, che sta mettendo in atto il codice dei diritti dei disabili proclamato dall'ONU? Chi si loda s'imbroda, dice un vecchio e saggio proverbio! Pizzarotti ci deve dire come farà a risolvere il debito pubblico di Parma, senza mettere tasse o addizionali sull'IRPEF! La vedremo, ma intanto meno buffonate e Diciamo la verità!

Diciamo la verità 28.06.12 05:25| 
 |
Rispondi al commento

proposta di proporre un tetto massimo per le pensione a 3000/5000 euro massimo .
perche uno deve prendere 20.000 euro di pensione ???
la pensione deve avere un massimo oltre non ha senso
inoltre il risparmio potrebbe rafforzare le pensioni minime
PROPONGO DI PREPARARE UN LIBRO BIANCO DI CENTINAIA DI RISPARMI ' ISTANTANEI ' DA APPLICARE UNA VOLTA AL GOVERNO NAZIONALE PER RISANARE SENZA ALZARE LE TASSE
se in rete proponiamo centinaia di idee come questa potremo presentarle alle votazioni per il parlamento come facente parte del programma e come una base di partenza per il risanamento del deficit
grazie
antonio mignone venaria

antonio mignone, venaria Commentatore certificato 28.06.12 04:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutti questi giornaletti/ giornalisti di potere ricorda che menano la coda dove vuole il padrone , sono ridicoli. Questi politici sperano che facendo un patto tra loro ( pld, pd casini e alti ) gli italiani li rivotano, devono essere mandati a casa e qualcuno faccia leggi retroattive per chi ha portato l'Italia in questo stato, ne paghi le conseguenze. Troppo comodo lasciare stare il passato, i ladri e farabutti la fanno sempre franca

Maurizio Ferrari 28.06.12 03:37| 
 |
Rispondi al commento

Il problema è che la massa ossia quasi tutti,hanno in mente non quello che è per davvero ma quello che sentono alla TV o leggono sui giornali sovvenzionati dalla politica !!!!!!!!!! Questo è il Problema???? La domanda è come fare sapere alla gente??? Non tutti hanno la rete e non tutti si vanno a cercare le notizie???? Comunque sono felice che siano in gamba....il paese ha bisogno di gente in gamba e di aria nuova !!!Forza Parma!!!! Con le persone giuste il paese si risolleva e fiorisce ne sono sicuro....

Paolo C., Milano Commentatore certificato 28.06.12 01:19| 
 |
Rispondi al commento

Pare una persona competente e pragmatica, il nuovo assessore....denota una mente aperta ed attenta al fattibile più che all'auspicabile. Mi piace soprattutto il richiamato concetto al non consumo ulteriore del territorio. Mi auguro che, pur "con il freno tirato" dai debiti di Parma, costui riesca ad avviare veramente un processo partecipativo di trasformazione ed innovazione del territorio, che riduca quella distanza che si è venuta a creare, nel campo dell'architettura, tra le realtà italiane e quelle mondiali. Ogni giorno assistiamo alle celebrazioni per i nuovi grattacieli e le nuove opere ciclopiche che si costruiscono in giro per il mondo. Spesso l'impronta tecnica o concettuale di queste opere è a partecipazione italiana. In Italia, culla di genialità per il mondo intero, un gruppo di aguzzini ignoranti (i politici) ha imperversato, e senza remore costoro hanno causato la rovina diffusa. Hanno privato l'Italia di tutto ciò che il nostro paese ed il nostro popolo meritava. A Parma non è diventato assessore Niemeyer, ma per il momento ci basta questo....adesso è il momento di fare ordine e gettare le basi per ridare credibilità al sistema. Rinnoviamo e rinnoviamoci, cioè guardiamo al futuro nostro e a quello dei nostri figli con fiducia. Se questo assessore non dimostrerà una capacità consona al suo difficile incarico, poco male...lo si cambierà con qualcun' altro. Ma se siamo qui a parlarne.... è già un'ottimo risultato concreto !

LORIS B., MESTRINO Commentatore certificato 27.06.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

IP IP URRA'!!!!!

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 27.06.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

MERVIGLIOSO.........
il Comune che NON fa più l'IMPRENDITORE, lA provinca la regione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
un imprenditore FALLISCE
la regione NON paga e va sempre aventi
SIETE UN SOGNO AD OCCHi APERTIsiete!!!!!!!!!!!!!!! dei missinari
Rutelli, Fedigoni dove siete prendete esempio (scusate solo alcuni) altrimenti blocco il M5 stelle
BREVI
Bravi
Bravi

RobinTass 27.06.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

questa è l'italia che vogliamo avanti così

marco a., marcomarco_ma@libero.it Commentatore certificato 27.06.12 21:35| 
 |
Rispondi al commento

La gatta frettolosa ha fatto i micini orbi.Pizzarotti fa bene a prendersela con calma,di ciechi in quel del comune di Parma ne sono girati un pò troppi negli ultimi anni.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 27.06.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Come dire....

Bella Italia!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 27.06.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Che Dio vi benedica

andrea p. 27.06.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Solo poche parole: finalmente persone competenti e, apparentemente, serie. BRAVI

Mauro Queirolo, Genova Commentatore certificato 27.06.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Aldo Grasso al rogo, come Severgnini. A fuoco medio.

moreno Rasia Dani, Recoaro Terme Commentatore certificato 27.06.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Un altro grave problema che provoca sconcerto è il fatto che Pizzarotti sia sempre "in maniche di camicia", una vera tragedia. Aldo Grasso invece pare sia uno che si metta la cravatta anche quando va a letto.

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 27.06.12 17:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo questo assessore. Molto preparato. Splendida l'idea dei piccoli progetti. Molto sensata. Bravo Pizzarotti a prendere tempo per scegliere quelli bravi e chiari nell'esposizione.

Angela P., MILANO Commentatore certificato 27.06.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Well done!Complimenti per l'ottimo inizio.

Condivido in pieno il commento sullo stato d'emergenza come generatore di "unnecessary and unproductive anxiety".

Buon lavoro.

THX 1138

Roberto Duvallo 27.06.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Un grande augurio di buon lavoro al Sindaco e al neo assessore. L'esordio mi sembra buono, contrariamente a quanto pensano alcuni corvi in questo blog. Sicuramente ha avuto una parte importante il fiele. Sindaco vai dritto per la tua strada: hai la gente dalla tua parte.

Anto N. Commentatore certificato 27.06.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

...a mio modesto avviso il problema vero è il surplus di libertà di cui ancora godiamo in italia per cui possiamo anche astenerci dal votare.
i vari poteri economico - industriali che si transustanziano nel governo dello stato hanno interesse a ridurre la percentuale eccedente il limite per loro sopportabile di libertà che attualmente è molto più inquietante di tutti gli spread messi insieme. questo indice supera il 40% e viaggia speditamente verso il 50% (nonostante il m5s): a quel limite nessun sistema sarebbe legittimato e lo sappiamo tutti.
quali i possibili scenari?
non voglio tediarvi troppo per cui descrivo lo scenario che ritengo più probabile: la fornero taglia drasticamente il numero dei dipendenti pubblici o i loro stipendi o tutte e due le cose; l'economia, già prostrata (come dimostrano gli indici sui consumi), spira definitivamente; il popolo insorge, sommosse popolari, morti, feriti e bancomat spaccati, legislazione di emergenza in attesa di una riforma dello stato in senso autoritario.

Gabriele Alfano Commentatore certificato 27.06.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

bravi!

edoardo beltrame 27.06.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere il programma elettorale in pdf sul sito: se solo ce la fanno a concretizzarne solo una parte, gli altri partiti si possono scordare di mettere più piede in Comune per almeno 20 anni.

franco G. 27.06.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole tempo per tutte le cose datte bene
E poi non e facile trovare qualcuno che voglia sporcarsi le mani con un comune dai conti disastrati e più facile farli i disastri che riparare i danni

Riccardo Garofoli 27.06.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Certo che Pizzarotti i collaboratori se li va a scegliere proprio col lanternino eh!!

Prima Tavolazzi, poi il fallito Roberto Bruni, ora pure questo Canapini?

https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=469201356440818&id=239114252787471

Ma è vero??

se lo fosse, allora è conclamata l'incapacità di questo soggetto e Beppe deve prendere dei provvedimenti subito.


facciamogli un culo tanto con i fatti e non caghiamoli di striscio, perché disperdere preziose energie?

Forza M5S e forza Parma!

Il prossimo anno si governa! 2013, l'Italia la prima nazione al mondo governata dai suoi cittadini attraverso un "ponte a 5 stelle"!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 15:14| 
 |
Rispondi al commento

E sta roba cos'è????????


https://www.facebook.com/groups/solo5stelle/permalink/467677303242700/

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 27.06.12 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Visto che si parla di architettura partecipata: il ponte Europa, da simbolo del massimo degrado raggiunto dal governo della nostra città, lo facciamo diventare simbolo di rinascita? Ghiretti ha proposto di farne un incubatore per lo start up di aziende ad elevata tecnologia. L'idea mi piace, però notando che il ponte evoca parecchio le architetture di Jacque Fresco usate nel suo Venus Project, io mi spingerei anche oltre: un centro studi dove cominciare davvero a progettare e testare un nuovo modo di vivere!

LdP 27.06.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è alcun dubbio chiunque dotato di normale intelligenza e "normale" onestà può far meglio di qulunque esponente della nostra classe politica.
Pizzarotti è solo il primo.
Sono finiti.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 27.06.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Ancora una volta i Parmigiani, con il voto a Pizzarotti, hanno dimostrato l'alto livello di civiltà, intelligenza e fattività di cui sono dotati. D'altronde, già in precedenza, avevano dato prova delle loro capacità di essere cittadini modello. Infatti, non può dimenticarsi che all'epoca del crack della Parmalat,i Parmigiani si strinsero attorno alla loro maggiore industria ed i produttori di latte e di tutte le altre materie prime, continuarono a fornire "a pagherò" e senza alcuna garanzia i preziosi prodotti alla ditta affinchè fosse possibile non interrompere la produzione. Insomma,senza togliere nulla a Bondi, furono i Parimigiani a salvare la Parmalat e Bondi,senza la collaborazione fattiva dei Pamigiani, non avrebbe cavato un ragno dal buco di Tanzi. Addirittura, la fattività dei Parmigiani ha finito per premiare Bondi, il quale, nelle nuove vesti di James bondi, ha avuto la licenza di uccidere gli sprechi dei nostri politicanti. Però, non più di due giorni addietro, con la complicità dei partiti, lo stesso James ha fallito la missione ed ha consentito che i pensionati d'oro mantenessero indisturbati il loro priviligio. Ma questo è un altro discorso. Tornando ai Parmigiani, forza Pizzarotti. Non ti curar di loro ma guarda e passa. Però, attenzione ai sia pur involontari errori e passi falsi, il tuo ruolo va ben oltre la "governance" di Parma. Infatti, tuo malgrado, sei diventato una sorta di apripista per tutti i prossimi cittadini che grazie al Movimento Cinque Stelle avranno il compito di governare l'Italia.

Giovanni Africa 27.06.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

che Dio li protegga.. W MOV 5 STELLE!!!!!
che lavorino tranquilli in piena trasparenza..non è mai avvenuto prima! grazie parma e grazie mov 5 stelle!!!!

elena r., torino Commentatore certificato 27.06.12 14:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

CHI VA PIANO, VA LONTANO!

La “querelle”, giunta al rallentatore o giunta a razzo, dimostra la pochezza degli argomenti nei confronti di Pizzarotti. Certo, se la Giunta fosse stata varata nel giro di una settimana, il futuro di Parma sarebbe stato completamente diverso! Vuoi mettere la velocità dell'amministrazione Vignali? Dimostrata dai tempi record fatti registrare, anche e sopratutto, nel far lievitare il debito! E che, solo nella fase dimissionaria, ha mostrato qualche comprensibile lentezza, subito sostenuta dal zelo dei parmigiani accorsi sotto al Comune, per prodigare l'aiuto necessario per fare, diligentemente, le valigie.

I cittadini di Parma si dovranno abituare ad un altro ritmo, più lento. Necessario per ben operare nella voragine debitoria, gravoso lascito delle passate amministrazioni: quelle veloci! Al governo comunale concediamo tutto il tempo necessario per agire in trasparenza e con legalità. Prerogative che sfuggono alla velocità.

Chi va piano, va lontano! E noi intendiamo andare lontano, con la dovuta onestà: molto lontano!

Costantino F. Commentatore certificato 27.06.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento


.Qui il nostro governo favorisce i molti invece dei pochi: e per questo
viene chiamato democrazia.
Qui a PARMA noi facciamo così.

Le leggi qui assicurano una giustizia eguale per tutti nelle loro
dispute private, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell’eccellenza.

Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di
altri,chiamato a servire lo Stato, ma non come un atto di privilegio, come una
ricompensa al merito, e la povertà non costituisce un impedimento.

Qui a PARMA noi facciamo così.

La libertà di cui godiamo si estende anche alla vita quotidiana; noi non
siamo sospettosi l’uno dell’altro e non infastidiamo mai il nostro
prossimo se al nostro prossimo piace vivere a modo suo.
Noi siamo liberi, liberi di vivere proprio come ci piace e tuttavia
siamo sempre pronti a fronteggiare qualsiasi pericolo.

Un cittadino PARMENSE non trascura i pubblici affari quando attende alle
proprie faccende private, ma soprattutto non si occupa dei pubblici
affari per risolvere le sue questioni private.

Qui a PARMA noi facciamo così.

Ci è stato insegnato di rispettare i magistrati, e ci è stato insegnato
anche di rispettare le leggi e di non dimenticare mai che dobbiamo
proteggere coloro che ricevono offesa.

E ci è stato anche insegnato di rispettare quelle leggi non scritte che
risiedono nell’universale sentimento di ciò che è giusto e di ciò che è
buon senso.

Qui a PARMA noi facciamo così.

Un uomo che non si interessa allo Stato noi non lo consideriamo innocuo,
ma inutile; e benché in pochi siano in grado di dare vita ad una
politica, beh tutti qui a PARMA siamo in grado di giudicarla.

Noi non consideriamo la discussione come un ostacolo sulla via della
democrazia.
Noi crediamo che la felicità sia il frutto della libertà, ma la libertà
sia solo il frutto del valore.

Insomma, io proclamo che PARMA è la scuola dell’ITALIA e che ogni
PARMENSE cresce sviluppando in sé una felice versatilità, la fiducia in se stesso,
la prontezza a fronteggiare qualsiasi....

mariuccia rollo 27.06.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Sacrosante parole!!

V S. Commentatore certificato 27.06.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Questo video dovrebbe far riflettere tutte quelle persone (sostenitori del M5S)che hanno scritto contro il sindaco senza averlo mai sentito parlare di progammi o nomine.
C'è troppa gente che si sposta al primo colpo di vento, questo ragazzo mi sembra che stia facendo molto bene e con i piedi per terra. Potrà anche lui umanamente sbagliare o avere qualche incertezza, ma non per questo bisogna abbatterlo.
Forza e avanti così!

adriano 27.06.12 13:52| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Ci Siamo, secondo me la strada presa è quella giusta, sono completamente favorevole a tutte le idee esposte da questo nuovo assessore; quindi continua così Federico !! Forza M5S .

Luisa B., Torino Commentatore certificato 27.06.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

Mi copro il capo di cenere e chiedo scusa a Pizzarotti.Ultimamente fuorviata da un articolo de il Fatto a proposito del libro biografia mi sono espressa con toni critici.Ho sbagliato. Temevo per il M 5 S essendo Parma la sua principale "vetrina "
Ora non posso che gioire e augurare Che Parma faccia vedere a tutti quello che diceva Pericle di Atene: NEL M 5 S SI FA Cosi.

mariuccia rollo 27.06.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Pizzarotti continua così e vedrai che sarai un'esempio per tutti gl'italiani onesti e inevitabilmente le elezioni saranno vinte.

Fabio Forcina 27.06.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Guardando il video la cosa che salta all'occhio e all'orecchio e' lla freschezza dell'ambiente che si e' creato e la chiarezza delle parole .

Finalmente si capisce qualcosa!!!!!!!!!!

Una freschezza e una chiarezza che io non ricordo,
una semplicita'' nel voler far capire quello di cui si parla e soprattutto la genuinita' delle frasi che lascia un gusto di positivita'.
Io ho 45 anni e non ho mai sentito discorsi cosi' facilmente comprensibili e chiari,forse perche' gli altri avevano intenzione di farci capire molto poco .
E' gia' la terza volta che scrivo su Pizzarotti e devo dire che le mie previsioni sono state rispettate in pieno.
Bravo Federico,bravo bravo bravo.........avanti cosi'

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 27.06.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

Quando si parla di riqualificazione urbana ci si dimentica spesso dell'eliminazione delle barriere architettoniche. Con una popolazione che invecchia quest'obiettivo dovrebbe essere perseguito come prioritario, perché prima di ogni cosa bisogna garantire la fruibilità del tessuto urbano a tutti i cittadini. L'altro obiettivo da porsi come prioritario è la sicurezza dei luoghi abitati e di lavoro, quindi, l'adeguamento antisismico dei fabbricati insieme all'eliminazione delle barriere architettoniche dovrebbero essere incentivati e attuati prioritariamente rispetto alla riqualificazione energetica. In una scala d'importanza la riqualificazione energetica di un fabbricato da ristrutturare la collocherei al terzo posto. Trovo strano che gli architetti, per quanto equilibrati come quello che ho appena ascoltato, tentano a sottovalutare i primi due aspetti rispetto al terzo. Concludo augurando buon lavoro al sindaco e all'assessore di Parma, però consiglio a quest'ultimo di regolamentare l'attività urbanistica del suo comune seguendo la scaletta d'importanza da me proposta.


finalmente persone competenti che si occupano della cosa pubblica. più leggo le falsità sul movimento più mi innamoro del sogno del futuro che il movimento trasmette. continuate. io ci sono e ci sarò nell'urna e nell'italia che sognamo
antonio alessi

antonio alessi 27.06.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

TUTTI NOI CITTADINI ITALIANI DOBBIAMO PRENDERE AD ESEMPIO CIO' CHE E' SUCCESSO A PARMA. DOBBIAMO TORNARE A IMPOSSESSARCI DELLA "RES PUBBLICA", DELLA COSA PUBBLICA DA AMMINISTRARE NEL NOME E NEL BENE DI TUTTI E NON SOLO DEI SOLITI NOTI. GRAZIE A BEPPE GRILLO CHE HA PERMESSO L' INIZIO DI QUESTA RINASCITA ITALIANA.
LE CRITICHE DEI VECCHI POLITICANTI (TIPO RENZI CHE PUR ESSENDO GIOVANE RAPPRESENTA LA SINTESI DELLA VECCHIA POLITICA CIOE' AVERE POTERE COSTI QUELLO CHE COSTI, SE QUESTO E' IL NUOVO STIAMO FRESCHI) DI DEMAGOGIA E POPULISMO SANNO DEL FAMOSO BENALTRISMO DI VELTRONIANA MEMORIA. A FORZA DI DIRE CHE BEN ALTRI SONO I PROBLEMI VEDIAMO DOVE SIAMO ARRIVATI. DOBBIAMO CACCIARE VIA TUTTA QUESTA CLASSE DIRIGENTE SIA NAZIONALE CHE LOCALE PER TORNARE AD IMPOSSESSARCI DEL NOSTRO FUTURO.

VALENTINO DALPIAZ 27.06.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Pizzarotti per quello che stai facendo nonostante la feccia mediatica ti dia contro. La parte sana del paese è con te : Forza M5S

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 27.06.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Auguro al sindaco Pizzarotti e alla sua Giunta di riuscire a realizzare una grande POLITICA per la città di Parma.
Auguro al Movimento 5 Stelle di tornare a far sognare gli ITALIANI alle prossime elezioni politiche consentendo di mandare a casa tutti coloro che hanno danneggiato e impoverito la nostra Nazione.
Per far questo occorre un serio programma politico e persone perbene che possano realizzarlo.

riccardo g. Commentatore certificato 27.06.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

i fatti aspettiamo...i fatti !!! lascia perdere grasso che cola !! siamo noi che vi osserviamo più di ogni altro giornalaio....e andare a espropriare le proprietà di coloro che vi hanno preceduti sarebbe provvedimento gradito
buon lavoro

ina ghigliot 27.06.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

Una prima valutazione dell'operato dei ragazzi Cinque Stelle nei consigli
comunali e regionali è molto positiva: stanno lavorando con tanto impegno, tanta
passione, onestà e molto buon senso. Se posso
permettermi una critica (costruttiva) è che a volte si confonde
l'intelligenza collettiva (che è una potenzialità enorme) con la vox
populi (che è un'altra cosa). Credo che sia
compito di Casaleggio (è lui lo studioso dei fenomeni del Web) quello di
impostare un discorso serio sull'intelligenza collettiva e renderlo un
concetto praticabile nell'ambito della politica.

Claudio C 27.06.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna dare fiducia a chi porta in alto il M5S..! Non state a sentire i media, altrimenti rimarrete nella ma***a come da sempre tengono la gente.

Pizzarotti sa il fatto suo e così gli altri, altrimenti non si sarebbero messi in gioco. Ora tocca sostenerli e ricordare che se dovessero sbagliare sarebbe uno sbaglio innocente e privo di secondi fini lucrativi...
Seguiteli, ma non stressateli perché il peso è superiore dato che ci sono anche le questioni terremoto e non erano previste...

3mendo 27.06.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Non c'e' bisogno di lasciare l'Euro, basta vincere le elezioni e risanare i bilanci con uno sguardo meno compiacente per banche, politici, mafiosi ed evasori (che poi sono tutti una categoria unica)

Vincere le Elezioni!! 27.06.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Benissimo, abbiamo la squadra x iniziare a lavorare seriamente... E allora avanti Sindaco, iniziamo questa rivoluzione politico-culturale.

C'è tanto da fare, e c'è, ovviamnte, da seguire questi assessori nel loro lavoro, seguirli nel senso che il Sindaco deve sapere sempre quello che fanno perchè il Sindaco sa quello che vogliono i cittadini di Parma.

Per quello che riguarda direttamente l'urbanistica assicuriamoci giornalmente che l'assessore non abbia nessun tipo di rapporto con nessuno studio tecnico che lavora all'interno del comune... troppi ne ho visti di tecnici comunali che comunque avevano rapporti privati con studi e non apparivano direttamente...

Mi spiace, ma dopo tanta "spazzatura" a priori non mi fido di nessuno... Sta a voi cittadini di Parma vigilare direttamente, e questo vale per tutti gli assessorati, non solo per l'urbanistica...

Questi tecnici NON DEVONO avere nessun rapporto privato con settori che rientrino nella loro sfera d'azione...

Per quello che riguarda direttamente l'urbanistica auspico che sia finalmente intrapresa l'edificabilità-zero e sia, nei modi che dovranno essere studiati, la ri-edificabilità, in modo da riqualificare al meglio possibile gli edifici in senso moderno, vedi risparmio energetico e bio edilizia, ed in modo da creare un volano importante per quello che riguarda il fronte occupazionale...

Se sfruttato in maniera intelligente questo campo potrebbe dare lavoro per trenta anni...

In bocca al lupo PARMA!

marco d. Commentatore certificato 27.06.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

Ci credo, ci voglio credere in Pizzarotti! E delle balle che sparano i servi prezzolati non me ne frega niente, sono solo rantoli di chi sente barcollare la terra sotto i piedi. E' finitaaaaaaa ! ma non la naia, bensì la noia dei giornali, dei TG, dei talk show, dei raccomandati, dei parassiti. Ci dovrete restituire tutto quello che ci avete scippato, incluso i vitalizi!!!!!!

Alessandro La Tessa 27.06.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Più democrazia, partecipazione diretta dei cittadini, lotta senza tregua contro le caste, abolizione province, licenziamento di tutti quelli che sono stati assunti per raccomandazione o con finti concorsi. Più partecipazione anche nelle aziende, più diritti, meno potere assoluto all'economia. Creazione di un'Europa solidale, rafforzamento dei legami culturali che uniscono gli Europei, apertura all'altro, meno provincialismo e non chiusura autoreferenziale nel proprio orticello!
paul

paolo fabbri 27.06.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna che si incominci a prendere in considerazione il fatto che si debba svolgere solo un incarico e mollare gli altri

mario fiore 27.06.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento

con la rete le balle hanno vita corta per vedere
il pizza all'opera basta vedere il sito del comune di parma leggere la gazzetta di parma on-line e i commenti dei parmigiani tutto il resto e' fuffa
avanti cosi' piano piano arriveremo a roma
la macchina del fango e' attiva
loro non si arrendono noi nemmeno
AVANTI A TUTTA FORZA MS5 4EVER

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 27.06.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

@Grigio sei un grandeeee, bellissimo post!

Aggiungerei che, purtroppo le poveri menti dei già troppi analfabeti italioti, sono in mano a questi "SUB-normali", se no non si spiegherebbero 20anni di psicopedonanismo, no?

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

che soddisfazione.... :-)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 09:26| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parole tutti sono bulldozer. sono 50 anni che a parole sono tutti fenomeni in politica.
I fatti sono l'unica cosa che conta nella loro posizione. la campagna elettorale è finita. Questo deve essere il vero cambiamento del movimento. Far coincidere i fatti con le parole. mantenere le promesse fatte.
Altrimenti, anche con la partecipazione dal basso, da sopra, da destra e da sinistra, niente cambia. L'unica risposta per Grasso e per chiunque altro sono i fatti. Se gli eletti del movimento sapranno farlo, sarà una vittoria per l'Italia intera. Altrimenti sono esattamente come tutti gli altri. Bravi a parole e basta.

Stefano C. Commentatore certificato 27.06.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero di vedervi presto in parlamento

piera palanga 27.06.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Federico fai vedere a questi insulsi politici che si puo' anche essere onesti .
Un abbraccio forza m5*****

Antonio L., Genova Commentatore certificato 27.06.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,
sarebbe interessante che anche gli altri assessori possano presentarsi, attraverso una intervista di almeno un quarto d'ora ciascuno ... tanto per capire chi é stato/a nominato/a e qual'é il suo programma per i prossimi 5 anni.
Grazie
Giampaolo
Parigi


ho sentito alcune interviste di aldo grasso...QUANTE CAZZATE DICE??!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 27.06.12 07:25| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi una cosa la posso dire a questo punto.
Grazie al movimento 5 stelle io posso entrare al comune di Parma alle 4 di mattina.
mi piace.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 27.06.12 04:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ok pizza.. ora acqua pubblica a Parma grazie.
...poi mettiti a lavoro per un appalto pubblico per cotratto internet fibbra ottica.

E' un piacere vedere delle persone oneste a lavoro.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 27.06.12 03:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spettacolo signori. Con questa ho quasi perdonato l'intervista a Chi. Per quanto riguarda la cravatta.. no comment. In giappone l'hanno proibita in parlamento se ricordo bene.

Andrea C. Commentatore certificato 27.06.12 03:01| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le risposte da dare, a tutte le accuse che si vedono in questi giorni sui più grandi quotidiani italiani.
Fatti e non discorsi.

Gian Lorenzo Molinari, Busalla Genova Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 02:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pubblicate il link della conferenza stampa per favore

Massimo Casagrande 27.06.12 01:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIA SUBITO DA QUESTA UNIONE EUROPEA...VIA SUBITO DALLA MONETA DELLE BANCHE STROZZINE...TORNARE SE POSSIBILE ALLA MONETA NAZIONALE CON LE ALTRE NAZIONI EUROPEE E ALLONTANAMENTO DALLA GERMANIA A LIVELLO ECONOMICO E POLITICO! NAZIONALIZZAZIONE DELLO SPORT....DEL CALCIO...DELLA POLIZIA...CREAZIONE DI UNO STATO CHE SIA NAZIONALE E RISERVATO AI CITTADINI REALI E PRIMARI DI ESSO.....STOP AI SOLDI AL SUD E ABOLIZIONE DELLE REGIONI MERIDIONALI A STATUTO SPECIALE..RIFORMA DELLA SANITA' E DELLA ISTRUZIONE AD OGNI LIVELLO..MERITOCRAZIA EFFETIVA E REALE IN OGNI SETTORE..STOP AI FINANZIAMENTI PUBBLICI DI PARTITI E GIORNALI E DI ASSOCIAZIONI INUTILI(ANPI-CROCE ROSSA DI ROMA,ORDINE DEI CAVALIERI DI MALTA,ECC.) ...ELEZIONE DIRETTA DEL CAPO DEL GOVERNO E CREAZIONE DI TRIBUNALI DEL POPOLO PER CRIMINI CONTRO LO STATO E L'ECONOMIA NAZIONALE..

GianLuca M., roma Commentatore certificato 27.06.12 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come dire........diciamo........tra virgolette......SONO ASSOLUTAMENTE OK!!!!!
Forza M5*!!!!

Andrea Caroli (elettrociccio), Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 00:57| 
 |
Rispondi al commento

Bene .. avanti così ... M5S tutti insieme .. SI PUO' FAREEEEEEEEEEEEEE !!!
:-)

Monica C. Commentatore certificato 27.06.12 00:51| 
 |
Rispondi al commento

DESIDERO DARE UNA MANO REALE E CONCRETA AL MOVIMENTO...PENSO DI AVERE TUTTI I REQUISITI PER CANDIDARMI CON VOI ALLE PROSSIME ELEZIONI CHE DI CERTO CI VEDRANNO VITTORIOSI.DITEMI COME POSSO FARE....SONO DISPONIBILE PER LA TOSCANA,PROVINCIA SIENA,E LAVORO A ROMA COME AVVOCATO PENALISTA...ODIO CON TUTTO ME STESSO LE BANCHE,QUESTA UNIONE EUROPEA,TUTTA INTERA LA CLASSE POLITICA ITALIANA DAL 1948 AD OGGI E VORREI DAVVERO FARE PIAZZA PULITA DI QUESTI CIALTRONI CHE OGGI STANNO ANNIENTANDO L'ITALIA E OGNI POSSIBILITA' DI SVILUPPO SOCIOECONOMICO NAZIONALE...DATEMI INDICAZIONI PER PARTECIPARE ATTIVAMENTE AL MOVIMENTO ...SCRIVO DEI LIBRI DI POLITICA ECONOMICA ANCHE,CHE SONO IL CONTRARIO OPPOSTO DELLA POLITICA EC. DI MONTI IL BANCHIERE...SALUTI CORDIALISSIMI...DR.KEYNESJOHN

GianLuca M., roma Commentatore certificato 27.06.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA PER UNA RIVOLUZIONE GANDHIANA IN ITALIA. POSSIBILE SUBITO! (E PER AVERE FINALMENTE PIU' GIUSTIZIA SOCIALE E BENESSERE NEL NOSTRO PAESE): DEMOCRAZIA VERA! “DIRETTA E PARTECIPATA”. ERA DIGITALE: “DEMOCRAZIA DIGITALE”! Un parlamento di nominati, e governo di tecnici … Questa è la pseudo Democrazia che i partiti politici ci hanno regalato in Italia!IL Cittadino “digitale” deve potersi esprimere individualmente, direttamente, senza intermediari in un’ Agorà digitale sia a livello della proposizione e formulazione di proposte, (verificandone magari l’ interesse anche tramite bacheche di sondaggi preliminari), che della loro elaborazione collettiva poi, sia a livello della decisione finale a maggioranza semplice (promulgazione di leggi). L’ invito è quello di approntare in tempi brevissimi una piattaforma web operativa sia a livello locale, regionale, che a livello nazionale, per l’ esercizio della “Democrazia diretta e partecipata”. Il tutto collegato ad un meccanismo che consenta l’ esercizio decisionale sul modello di referendum sia propositivi che abrogativi, senza quorum, promossi e organizzati online veloci e a costo “zero”, basati su “Firma Digitale”, su “P.E.C.” (Posta elettronica certificata per tutti i Cittadini, attribuita automaticamente, così come oggi si attribuisce il codice fiscale)… In ogni Comune andranno previste postazioni internet pubbliche ad accesso libero e gratuito per esercitare il diritto prima di informazione e conoscenza e poi di voto, da parte dei Cittadini. In questo contesto i partiti così come li abbiamo conosciuti fino ad ora non hanno più ragione di essere (che risparmio di denaro e quale riduzione del danno!). In questo nuovo contesto di Democrazia “digitale”, quello che conta sono i Cittadini intesi come Individui, e non i Loro rappresentanti, (che devono essere solo temporanei, e attuatori delle decisioni Popolari), poi eventualmente eletti nelle Istituzioni.

Lux Luci 27.06.12 00:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

AL SIG.BEPPE GRILLO.......DAL MOMENTO CHE E' CERTO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI,DA OGNI POLITICANTE BAVOSO E CORROTTO ATTUALE TEMUTE,IL SUO MOVIMENTO OTTERRA' UN SUCCESSO CLAMOROSO,E DATO CHE BISOGNERA' QUINDI GOVERNARE UN PAESE....MI OFFRO VOLONTARIO PER PREDISPORRE UN PROGRAMMA SERIO,NAZIONALE E CONCRETO,PER DARE RISPOSTA AL POPOLO ITALIANO E ANNULLARE RADICALMENTE L'ATTUALE CLASE POLITICA,INTERAMENTE E PER SEMPRE..SONO LAUREATO,DA SEMPRE APPASSIONATO DI POLITICA NAZIONALISTA E SOCIALE,ECONOMISTA SUL SERIO E ANTIEURO E ANTI BANCHE...COME POSSO ESSERE UTILE AL NEO MOVIMENTO??MI PERMETTEREI ANCHE DI DARE DEI SUGGERIMENTI,SE LEI MI CONSENTIRA' DI FARLO,UMILMENTE.MI FACCAI SAPERE..HO ANCHE DEGLI SCRITTI DA FARLE LEGGERE PER ELABORARE UN PROGRAMMA POLITICO ..LA SALUTO...DR.KEYNESJOHN

GianLuca M., roma Commentatore certificato 27.06.12 00:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto bene , ma un appunto, una cravatta ?

Davide C 27.06.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grasso hhahahah, e Fede!!??? Tutti pennivendoli
con padrone.

yuva m., mantova Commentatore certificato 27.06.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me, che porto apparecchi acustici, il video è assolutamente incomprensibile: sarà possibile mettere i sottotitoli?


nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Bene Parma, avanti così.

Eloi Delpopolo Commentatore certificato 26.06.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

ROTFLMAO

Grigio, sei veramente un alieno.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 26.06.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento

Passavo da Parma oggi e ho visto molti operai al lavoro all'inceneritore. Mi raccomando sindaco quel tumorificio non si ha da fare! Quando stopperete i lavori? In bocca al lupo l'Italia vi osserva!

Andrea Firenze 26.06.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori