Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il parroco inconsapevole


parroco-inconsapevole.jpg
"Non conosciamo e non vogliamo giudicare tutte le motivazioni dell’intervento di Padre Tonino Manca, sacerdote nella comunità dei padri Mercedari di Alghero quando, il 2 giugno, ha deciso di salire sul palco dove Peppe Grillo teneva il suo comizio. Non le conosciamo e non le vogliamo conoscere. Quello che però ci teniamo a precisare, anche di fronte all’ondata di commenti e di filmati che ha invaso giornali e internet, è presto detto: il suo intervento è stato fuori luogo. Padre Tonino - che tra l’altro non è parroco, come erroneamente è stato riportato - ha scelto autonomamente e senza nessun tipo di autorizzazione di essere protagonista del "dialogo" con Grillo; diciamolo: ha rappresentato solo se stesso. Non certo la sua comunità, non certamente la diocesi e il suo Vescovo. Anzi, proprio la diocesi ci tiene a riaffermare che questo tipo di protagonismo è ben lontano da quello che ritiene fondamentale per i suoi sacerdoti: assumere uno stile umano ed ecclesiale che metta al centro il Vangelo, nel rispetto delle legittime autonomie di funzione e di servizio. Questo conta e nient’altro. E vale per chiunque e in qualsiasi circostanza, indipendentemente dall’eventuale interlocutore politico. Un microfono, un palco e una piazza sono necessari anche agli uomini di Chiesa, ma solo quando annunciano una Parola. Quella di Dio." Ufficio stampa, Diocesi di Alghero

6 Giu 2012, 11:25 | Scrivi | Commenti (262) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

A proposito di pedofilia, di imu,delle scarpine di Prada degli anelli non di stagno di Sua Vanità e a chi scrive indignato in difesa dei preti vorrei dire che si può anche sbagliare, ma difendere a spada tratta tutto questo mi porta a dirvi cordialmente
VAFFANCULO!!!

Fabio B 12.06.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non capisco la polemica.
Io non voto per m5 e non mi è simpatico politicamente parlando grillo.
Al tempo stesso sono cattolico, ma non mi è simpatico il prete in questione soprattutto per il modo amichevole ma al tempo stesso lascivo con cui è intervenuto alla zanzara.
Io per evitare questioni avrei suggerito a grillo di fare il comizio mezzora più tardi (avrebbe avuto come ospiti molti dei parrocchiani presenti in chiesa), ma al tempo stesso non mi piace pensare che qualcuno dei partecipanti al comizio possa aver cantato inni o roba simile offensivi per la religione perchè questo non è costume della gente perbene.
Al tempo stesso, al posto del prete non mi sarei delegittimato salendo sul palco, avrei continuato la messa tranquillamente mandando 2 parrocchiani ad invitare grillo ad abbassare il volume.
Vedo questa cosa un po montata tanto per farlo, sia da una parte che dall'altra.
Cioè i patti lateranensi, l'8 per mille, i pedofili, il Papa, bla bla bla sono corollari inutili.
Io al postodi grillo per es. mi sarei astenuto dal fare battute sullo spaccio etc., ma avrei detto: padre, tranquillo, abbassiamo il volume, quando ha finito venga anche Lei.
Ricordatevi voi che pensate male: io cattolico, scelgo chi mi deve amministrare e lo faccio con la mia testa, non perchè me lo dice un prete. La gente si è evoluta.

edo heis 10.06.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro prete....la politica la devono fare i cittadini , tu la messa!!!, poi ci sono pseudoconduttori radiofonici tipo quel cruciani, che strumentalizza qualsiasi azione che faccia grillo!! una radio seria questo elemento lo avrebbe cacciato a calci nel culo , eppure i ruffiani vanno di moda se strisciano e non inciampano!ormai ci siamo rotti di questi politici che dal medioevo stanno lì a pappare(come il centenario presidente delle banane)non mi riconosco più in nessun parito destra centro sinistra sotto o sopra!!! però di una cosa sono sicuro io i miei famigliari i famigliari della mia compagna e tutta la cerchia che ci accomuna sosterremo il movimento 5 stelle!!! vengano da noi a fare i sondaggi!! auguri beppe for president!!!

FABRIZIO P., Roletto Commentatore certificato 09.06.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento

Un' uomo, una tragedia, ma sopratutto un perchè..

m4rc0 64 Commentatore certificato 09.06.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Penso che durante l'omelia, il curato stesse
già agitando il santino, però non era quello di un santo vero...., e la concorrenza dà fastidio.
Ad alghero la chiesa, o meglio chi la rappresenta sul territorio, come nel resto d'Italia
è politicamente schierata e la presa di distanze della diocesi ne è la conferma.

Zizzania 09.06.12 04:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

posso essere d'accordo con voi per il fatto che quel prete doveva stare sull'altare (magari la prossima volta ci si può mettere d'accordo con gli orari..)ma non capisco tutta 'sta cattiveria verso i preti e la chiesa. L'imu? la Pedofilia? certo cose importanti e vergognose e da condannare subito e pesantemente!ma ci sono tanti preti (che non si sentono mai .. giustamente) che svolgono lavori di recupero per tossici, per disabili per i poveri e tante altre cose che i 2000 caratteri non bastano. Madre Teresa diceva :" fa più rumore un albero che cade che piuttosto che una foresta che cresce". in non sono un prete ma un cattolico che cerca di vivere il messaggio del Vangelo nella quotidianità e cerco di rispettare gli altri come rispetto me stesso (Gesù). se questo fosse uno dei capisaldi della nostra società ... Quello che mi dispiace di questo blog del prete sul palco (anch'io, lo ribadisco, poteva rimanere sull'altare)è che si tende di fare di un'erba un fascio con il solito metodo all'italiana "se uno fa così lo posso fare anch'io" oppure "tanto sono tutti uguali".
un buon lavoro a tutti e forza M5S

Marco M., Vescovana Commentatore certificato 08.06.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo reputavo il conduttore de la Zanzara un ottimo giornalista e pensavo svolgesse una funzione importante nel dar voce alle opinioni e nel cogliere aspetti negativi della nostra politica. Da tempo non lo ascolto più e quando mi capita trovo la sua trasmissione penosa,volgare,irrispettosa delle opinioni altrui. Il fatto di sbeffeggiare tutto e tutti ha trovato in Parenzo la massima espressione. Da prendere a calci. Lui, Crociani, Il sole 24 ore, la Confindustria.Tutti loro hanno contribuito nel loro piccolo ha fare dell'Italia il paese che conosciamo. Serve aria nuova! M5s forever.

moreno dario rasia dani, Recoaro Terme Commentatore certificato 07.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

quello del prete è stato un atto intimidatorio, non so se si è capito...

quando hanno a che fare con i mafiosi fatte le debite eccezioni, non serbano eguale prontezza di spirito.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 07.06.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire alcune cose a Padre Tonino Manca:

- Da ateo mi chiedo, si è mai posto il problema di quante persone disturba quando suona le sue campane mattin e sera? Io la domenica mattina per esempio vorrei dormire ma devo svegliare quado lo decide un prete, è democrazia questa? Se i fedeli vogliono andare a messa, si facciano dare gli orari e ci vadano senza disturbare nessuno.

- Si ricorda per caso che il nostro è uno stato laico?

- Le risulta per caso, che per fare un comizio comizio come quello che stava facendo Beppe servono permessi che egli aveva?

- Le risulta per caso che in uno stato democratico semi-libero come il nostro quando una persona è in possesso dei suddetti permessi possa utilizzarli senza dover chiedere il permesso a Padre Tonino Manca?

- Mi scusa, ma lei in che mondo vive?

Perchè (in realtà lo so il perchè) i Tg anzichè dire che Grillo è stato bacchettato da un prete durante un comizio con i permessi in regola (questo dettaglio lo hanno trascurato) non hanno spiegato che questo non è nemmeno un parroco e non lo ha invitato nessuno sul palco?

francesco g., bologna Commentatore certificato 07.06.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

voglio sottolineare una cosa , la perfetta democrazia dimostrata sul palco da Beppe Grillo ha permesso ad un intruso di parlare , forse anche a vanvera ma pensate allo stesso prete che cerca di salire sul palco in cui si trova a parlare un leader politico qualsiasi, lo avrebbero fermato ben prima magari con qualche manganellata e non avrebbe potuto dire nulla, come non può il prete in questione dire nulla sul comportamento dei sui "capi" in vaticano.
Beppe prova tu a salire sul pulpito della chiesa e cerca di dire la tua se ti riesce

Paolo Barbera 07.06.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

A vedere il video, secondo me, si capisce che il prete è intervenuto solo per farsi notare. Un banale prete egocentrico.

Paolo G. Commentatore certificato 07.06.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, di lei non mi fido, non so come facciano tanti italiani a votarla, e' anche vero che gli stessi italiani hanno inneggiato al duce quindi...

lory r., gravellona toce Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.12 14:57| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre erano in cammino, entrarono in un villaggio e una donna di nome Marta, lo accolse nella sua casa.Essa aveva una sorella di nome Maria,la quale, sedutasi ai piedi del Signore,ascoltava la Sua parola.Marta invece era tutta presa da molti servizi .Pertanto, avvicinatasi a Gesù, disse:"Signore non ti curi del fatto che mia sorella mi abbia lasciata sola a servire? Dille ,dunque, che mi aiuti". Ma Gesù le rispose:"Marta,Marta, tu ti affanni per troppe cose.Maria ha scelto la parte migliore,quella che non le sarà mai tolta"
Luca,10,38-42

mariuccia rollo 07.06.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento

black list.

l'istituzione vaticana è solo uno strumento di riciclaggio di proventi criminosi per i delinquenti organizzati avversi alla comunità dei cittadini che distruggono quotidianamente causa loro malefatte.

Il vaticano nulla ha a che vedere con il SANTO messaggio di Gesù (che personalmente riconosco essere la fattispecie umana di nostro padre spirituale).


L'istituzione vaticana dileggia il messaggio di GIUSTIZIA con cui Gesù ha inteso ricorda agli uomini la loro natura ed il significato esistenziale della parola Vita.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 07.06.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHI DA L'AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO DI SOSTANZE CHIMICHE NELL'ATMOSFERA?
MD80:
CHI AUTORIZZA IL VOLO E IL RIFORNIMENTO DI KEROSENE?
CHI AUTORIZZA IL fracking E LO SCARICO DI ACQUE CARICHE? USL ASL?
CHI CONTROLLA hertz EMESSI DALL'HAARP?
IL MINISTERO DELLE BANANE?

e.forini 07.06.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

La do io la motivazione: è uno stronzo vanaglorioso che intendeva profittare di un momento di celebrità.

Ed il fatto che indossi una tunica no inficia il principio secondo cui le regole, se GIUSTE, valgono per tutti.

Morris Fleed (goblin) Commentatore certificato 07.06.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA ZANZARA: ma è radio o un circo equestre?
Non nego che più di una volta ho ascoltato la trasmissione, e più di una volta ho cercato di chiamare per parlare con quel buffone di Parenzo, ovviamente non ci sono mai riuscita.
Con questa ultimo teatrino sul prete sardo, penso che rifuggerò per sempre dalla zanzara.
Ma avete sentito il tono del conduttore: nauseante!!!

Matilde Conte, Roma Commentatore certificato 07.06.12 13:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Finanza DEVE entrare nei locali della chiesa cattolica dove si vendono prodotti senza iva, senza scontrino, senza controllo e senza autorizzazione. QUANDO????????????????????????


rispndo al prete:
MaVaFFanculo...Và!!!

alessandro g., magenta Commentatore certificato 07.06.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

l'avvoltoio cruciani non ha perso l'occasione per chiamare il sacerdote alla "zanzara"
insieme a quel pappagallo di parenzo hanno dato del maleducato a beppe e trattato come criminali quelli che fischiavano il prete e il suo intervento sul palco, in pratica tutto il popolo 5 stelle (almeno così a detto parenzo.
si proprio quel cruciani che chiama stronzate molte decisioni del governo, che le dice boiate. si esprime letteralmente così!
manda l'ambulanza a quegli ascoltatori che esprimono opinioni e che da loro del pazzo!
ma mi faccia il piacere!!!
comunque a parte il fatto che non condivido mai quelli che fischiano o offendono modestamente invito ad abbassare i toni: ogni occasione è buona per esser strumentalizzata.

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 07.06.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Silvia:
scusa, ma ho visto solo ora il tuo simpatico commento e ti capisco, anche a me ogni tanto spunta la coda!!! Hi, hi Ciao

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 07.06.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

ah!aH!AH!AH!AHAH!AH!AH!AH!AH!AH!AH!AH!AH!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 07.06.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

Ho le campane della chiesa che mi rompono i coglioni di brutto, tutte le domeniche mattina, ma non per questo irrompo nel bel mezzo della messa a protestare, (anche se non sarebbe male l'idea...)

Michele Tebaldi 07.06.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

Ah, questo sarebbe il commento più votato. Che tristezza.

Scusate lorsignori, perchè non vi rimboccate le maniche invece di rompere i coglioni a gente che è stata eletta da due settimana.
Siete liberissimi di farvi cagare in testa dal nano, dal Pd o da chi cavolo vi pare.
Ancora non avete capito una mazza di cosa è il M5*, magari lo votereste o lo avete votato, ma ancora non c'avete capito una beata.
Del resto siete gli stessi italiani che hanno consentito ai peggiori figuri di rovinare definivamente il nostro paese con almeno 30anni di governo appecoronato a tutte le mafie possibili ed immaginabili!!!

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento

.....UNA RISATA LI SEPPELIRA'.....
Boris Vian

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 07.06.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

Ma io ste cose non le capisco proprio. Le domande da farsi sono molte, la prima delle quali è: "Ma la funzione è stata disturbata si o no". Le altre sono:
"Ma il comune o prefettura a che ora ha dato disponibilità?"
"Ma a questo 'parroco' sembra normale salire su un palco e fare la morale?" (è come se io entro in chiesa la domenica, salgo sull'altare e dico 'ragazzi, non cantate, fate rumore e non sento il film!')
"Ma questo 'parroco' perchè continua a dare contro Grillo e fare morali su morali nelle radio (ndr. La Zanzara)??"
"è in cerca di qualcosa?..."
"Perchè si continua a parlare ancora di questa cosa che nella scala da 1 a 10 dei problemi occupa lo scalino -20????"
Io ho solo l'impressione che per attaccare un movimento si siano inventati la morale da dare a destra e a manca. Maroni che spara assurdità su FB (a Marò, le altre giunte sono pronte perchè esistevano accordi elettorali anni prima su come spartirsi le torte...fai silenzio), il prete che si butta in politica (vabè che la DC esiste ancora ma quand'è che la smettono di parlare questi omini?), Bersani continua a fare lo spiritoso quando tra un pò non sarà nemmeno più il primo partito....ahahaha....SI STANNO DISTRUGGENDO DA SOLI!

Antonio De Simone 07.06.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

l'ufficio stampa della diocesi deve dare questo comunicato a don tonino che don non è ...

niamo suppo Commentatore certificato 07.06.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

Per le imprese che hanno subito il terremoto in Emilia alle quali sono crollati i capannoni; ora, si chiede loro di sistemare le strutture secondo norme antisismiche; tutto questo sarà un grave danno all'economia delle imprese che comunque avevano costruito secondo le regole previste. Le grande responsabilità delle amministrazioni preposte alla salvaguardia del territorio ora emergono evidenti a discapito delle imprese che si troveranno a dover interrompere le produzioni e non per ultimo anche a chiudere se non a trasfersi in paesi più "moderni" . La soluzione potrebbe essere di destinare delle aree dei comuni e/o dello stato , realizzando delle strutture provvisorie ma efficienti,(tipo tensostrutture) in modo rapido e poco costoso, strutture ,che potranno essere successivamente smantellate , le risorse dovranno essere della comunità , meglio sarebbe se fossero quelle destinate ai partiti, (visto che ne avanzano per acuistare gioielli e quant'altro....). Noi Italiani abbiamo l'obbligo di sostenere il nostro tessuto produttivo, ma abbiamo anche il diritto di sapere dove vanno i nostri risparmi. I nostri dipendenti (governanti) dovranno essere tutti licenziati per giusta causa e a loro come a chi li ha preceduti dovrà essere tolto il vitalizio; noi imprenditori , se non ci adeguiamo alle richieste del mercato, se non investiamo in tecnologia , se non rischiamo anche i nostri beni personali , non abbiamo nessuno che ci possa sostenere, ed il nostro lavoro ed impegno sena limite di ore e senza premi di presenza sta da ormai troppo tempo sta sostenendo un fallimentare stato; è ora di tornare a far politica nelle piazze . Grazie di provarci , siete la nostra ultima speranza.

Adriano Fontanive 07.06.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è un'altra:
Avete effettivamente disturbato la funzione?

Gabriele M., Milano Commentatore certificato 07.06.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Facciamo che il Vaticano ogni 10 anni se lo tiene uno stato diverso? Cominciamo a mandarlo a Berlino dalla Merkel per i prossimi 10 anni.
Se ritornasse Gesù prenderebbe gli ecclesiastici cattolici a calci nel culo come fece nella sinagoga 2000 anni fa. Vivono da ricchi e predicano la povertà. Scopano come ricci, senza distinguere maschi e femmine minorenni e non, e predicano la castità. Possiedono palazzi interi che tengono vuoti e i poveri dormono per strada. Il prete da oratorio potrei ancora salvarlo se tiene giù le mani dalle mie figlie, ma vescovi e cardinali ai lavori forzati. Se i politici sono la peste per l'Italia, se la mafia è un tumore per l'Italia, la chiesa cattolica è lebbra.
Rileggete la storia della chiesa e troverete analogie con tutte le organizzazioni mafiose o terroristiche o massoniche o militari...altro che il mistero della Trinità. Qui abbiamo la chiarezza dell'unicità: sono unicamente una multinazionale che non produce un cazzo e vende con profitti altissimi! Sono inciuciati con tutti solo per business, sono ricchi, sono intoccabili, sono altezzosi e soprattutto sono bugiardi come nessuno!
Pace e Bene, Fratelli.

Angelo Rabuffetti 07.06.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

............Il Vaticano una grande multinazionale religiosa?
Che continua ad imporsi con mezzi autoritari e inquisitori e con un nuovo codice di diritto canonico: sostenuto da un culto della personalità che fa presa sulle masse e da una politica personalistica totalmente non collegiale e non democratica, con l'unico obiettivo di conservare il potere di Roma?

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 07.06.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

....se non fosse x "omuncoli" cm questo prete,

l'Italia sarebbe già (minimo) 100anni avanti.

Mi piacerebbe chiedere a "quest' uomo di dio", DOVE

erano i suoi colleghi durante la 2^guerra? i

"grandi" sapevano TUTTI di Dachau ecc., e il

Vaticano sarebbe stata una gran "cassa di

risonanza" x l'0pinione pubblica...ma ahimè, il

Vaticano aveva già scelto da che parte stare,

dopo aver firmato i "patti lateranensi" nel '29

con mussolini....quindi prima di salire sul palco,

"prete" xkè ti disturbano la messa, Ridai una

occhiata alle VS cazzate....e sono TANTE !!!

giorgio m. Commentatore certificato 07.06.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE, aiutaci a far crescere questa petizione per fermare il Tav in Valsusa fino a 1.000.000 di firme!

Fai un micropost, inondiamo Rigor Mortis con i vaff....lo di tutti quelli che hanno capito il loro gioco al massacro con i nostri soldi e le nostre terre. E siamo milioni.

Avaaz è la più grande comunità al mondo di attivisti con 15 milioni di iscritti.

http://www.avaaz.org/en/petition/Fermate_lalta_velocita_in_Valsusa/?cGHjVab

luca forcolini, biella Commentatore certificato 07.06.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno, sò perfettamente che non è il problema più importante, ma sottolinea lo stesso il perverso meccanismo della casta per mantenere se stessa e succhiare sul tessuto produttivo altro denaro, mi riferisco alla "invenzione" strampalata fatta in tempi di vacche grasse del PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Ora questo fino agli anni 90 non esisteva, poi probabilmente per dare uno stipendio in più viste le solite liti sulla divisione partitocratica degli assessorati si inventò questa "figura", poi gli si diede anche uno stipendio che però doveva essere almeno quanto quello di un assessore, ed ecco pronto il decreto Legge: art. 5 punto 3. che recita: "Ai presidenti dei consigli di comuni superiori a 15.000 abitanti e' corrisposta un'indennita' mensile di funzione pari a quella degli assessori di comuni della stessa classe demografica."(Ministro Bianco).
Praticamente la casta si inventò un assessore in più, o peggio un assessore comunque di qualcosa bene o male si occupa, ma mi spiegate perchè si deve pagare qualcuno che prima manco esisteva anche oggi nel 2012. Ma possibile che si parla di tagli e non si inizia mai dall'alto. Ora non che questo sia l'alto della casta, magari così fosse. Ma facciamo un piccolo calcolo consideriamo per difetto che ci siano mediamente a 2.000 € al mese circa 2.000 presidenti di consigli comunali (ma la media è per difetto) "REGALIAMO" quindi praticamente tutti i mesi 4.000.000 di euro a queste persone (senza considerare le spese accessorie) quindi circa 50.000.000 di euro l'anno, quando cominceremo a dare l'esempio? Pizzarotti a Parma cercherà di cancellare questa figura inutile? Aspettiamo soluzioni.
Per la spending review (ma perchè mai dobbiamo usare un termine inglese per dire togliere gli sputtanamenti di denari che perpetriamo da anni?)qualcuno a parte questo mio esempio cominci veramente dall'alto (Ministeri, auto blu, scorte assolutamente inutili a personaggi che nessuno si fila da anni ecc.) saluti al Blog, forza Beppe

claudio ruffini castiglione 07.06.12 09:24| 
 |
Rispondi al commento

Cari miei non vi sorprendete, non sarà l'ultimo caso perchè in Italia sta prendendo il sopravvento l'ATERIOSCLEROSI SOCIALE ovvero quel fenomeno per cui alcuni soggetti (cellule del tessuto sociale) impazziscono a modo loro. Lo ha sottolineato anche il papa limitandosi a dire che si sta diffondendo il fenomeno di soggetti "scontrosi" ma si sa i pontefici non si espongono più di tanto nel descrivere i fenomeni sociali come d'altra parte avvenne ai tempi del nazismo. Fintanto che i casi sono questi qua del Padre che interviene in questo modo, niente di grave ma se è vero che l'attentatore di Melissa è un signore che voleva vendicarsi della giustizia, beh allora c'è poco da stare allegri, l'ALZHEIMER SOCIALE è grave e produce qua e là cellule veramente impazzite che si muovono e agiscono in modo allucinante. A questo va aggiunto che Bersani&Monti stanno mettendo la CAMICIA DI FORZA al malato sociale ITALIA ovvero stanno introducendo la socialburocrazia! Se non agiamo in tempo e curiamo il malato nelle sue parti finiremo per perdere completamente la nostra identità sociale di italiani! Bisogna ricostruire la macchina sociale che non può essere fondata su automatismi ma sul buon senso e deve considerare tutti e sopratutto l'Italia deve smetterla di imitare o di cercare di entrare nella media degli altri Paesi, deve smetterla di pensare di poter umiliare la propria popolazione nel nome del "fare una bella figura". In questo Napolitano ha una responsabilità piena perchè doveva restituire ai cittadini la parola con elezioni anticipate invece di permettere che Monti irrigidisse con una camicia di forza burocratica l'Italia intera!! La via d'uscita è l'unità ma le diseguaglianze e i privilegi dividono e disuniscono e il Palazzo sempre più monarchico e sempre più distante dai cittadini non lo capisce! viva Peppe, anche se deve sopportare qualche soggetto socialmente impazzito, andiamo avanti così.

mario mario Commentatore certificato 07.06.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento

quando il vaticano si e' costituito in stato,con banca,proprieta' e potere,guardie del corpo ecc.non si puo' ergere sopra le parti definendosi il rappresentante di nostro signore sulla terra.gli ultimi fatti poi lo pongono ben al di sotto delle miserie umane.

roberto gualazzi 07.06.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Ieri è stato un prete di successo, domani potrebbe essere un comunista represso...ma si può salire così facilmente con un microfono in un palco di Grillo?

Forse Forse un minimo di finanziamento pubblico meglio prenderlo(tanto se lo rifiuti se lo dividnon gli altri partiti)

Francesco C. Commentatore certificato 07.06.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.......da fonti di "intelligence" sembra sia stato svelato l'arcano:
fu Emilio Fede in vestaglia a salire sul palco e a strappare il microfono a Grillo, sembra che stesse cercando di riposare dopo una nottata delle sue, ma tutti lo hanno scambiato per il povero Padre Tonino Manca.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 07.06.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Conosco il posto, non è un sagrato ma è Piazza della Mercedes, la chiesa si trova all'interno. Il prete anziché intervenire, avrebbe potuto chiedere a Grillo di spostare l'intervento di qualche minuto, credo che Beppe l'avrebbe fatto. E' un povero prete in cerca di notorietà. I sardi dicono: è presuntuoso e nato imparato.

Manlio 07.06.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, se vi fossero stati dei dubbi sulle qualità "umane" del pretastro, che senza un briciolo di educazione, e con una prosopopea da analfabeta quale é, come non "parco" ha ulteriormente dimostrato nell'intervista in quel di zanzara, esprimendosi in un'italiano stentato al limite della dislessia, beh ora é chiaro a tutti la levatura "spirituale" poveri carcerati in che mani sono che qualcuno li salvi!
Avrò ascoltato quel programma solo le volte che é stato inserito su internet al seguito di una polemica, eh si perché per me le radio mi fanno tanto tristezza, le ho frequentate ai tempi di Teo Bellia, Francesco Scelta, Marco Fullone, Guido Cavalleri, ma mai da ascoltatore, perché da buon radical chic, l'immagine dell'italiota medio anni 70, con la sua radiolina portatile, e borsello a tracolla ha lasciato un segno indelebile di squallore e tristezza, per cui ogni tentativo di emularli ad ascoltare la radio in qualsiasi luogo mi si rivolta lo stomaco! per questo non riesco nemmeno ad arrabbiarmi all'ascolto di un "conduttore" che io paragonerei alla De Filippi, in quanto persona contro-natura e non io che sono gay, hanno la stessa funzione sociale sia la De Filippi che "questi" squallidi commentatori radiofonici, sempre per via degli anni 70, ma come la De Filippi, così perfettamente descritta dalla Sabrina Guzzanti, trasformano tutto ciò che toccano in M, altro che zanzara si dovrebbero chiamare le mosche sulla M.! Quello che "sgomenta" sono i dialoghi , che fanno a cazzotti con la povera troppo bistrattata lingua italiana, devo ammettere sono più divertenti di Linus che trovo di una banalità disarmante e di una noia sovrumana insieme al suo nuovo giullare non fanno tre neuroni riuniti, come facciano ad essere "dei vip" dello spettacolo attraverso un veicolo obsoleto, come la radio, solo in un paese con il 20% di analfabeti é spiegabile o da terzo mondo! Se penso che hanno allontanato un genio come Luttazzi per un decimo della infamità di questi bell' itaglia?

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.06.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento

IL VERO BUONO E BRAVO SACERDOTE.......PREDICA SOLO IN CHIESA.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 07.06.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Dentro la chiesa cattolica ci sono verità e falsità.

E' interesse della chiesa cattolica eliminare quanto più possibile le falsità.

Eliminalre la falsità completamente temo che sia impossibile perché è nella natura umana credere nelle bugie e i preti sono uomini.

Essendo poi che la chiesa cattolica è organizzata in maniera gerarchica attira molto quello che vuole far carriera e non dimentichiamoci che nel passato erano i figli secondogeniti di re e imperatori a fare quel tipo di carriera perciò un certo vizietto è rimasto.

Ma da li a prendersela con diacono di paese che è l'ultima ruota del carro mi sembra esagerato.

Il problema è che anche il M5S è pieno di falsità e di verità perché è nuovo e deve ancora trovare il suo equilibrio.

bruno-bassi 07.06.12 03:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A certi facinorosi disturbatori non andrebbero concessi palco e microfono per fare propaganda.
Lo so che se non era un prete neanche ci arrivava sul palco a strappare il microfono dalle mani di Beppe, fin troppo generoso.

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 07.06.12 02:29| 
 |
Rispondi al commento

Anch'io vedendo quel video ho pensato immediatamente la stessa cosa di quanto dichiarato dalla Chiesa di Alghero ! Non ho mai amato vedere i preti in televisione in mezzo ai "nani e ballerine"! Anche se i Farisei rimproveravano a Gesù di andare a tavola con quelli che loro consideravano peccatori e si potrebbe dunque pensare che anche un prete puo' benissimo trovarsi in mezzo alla piazza a far diatribe ! Io non la penso cosi' per niente! Grazie a Dio la Chiesa ha i suoi luoghi deputati al suo ministero e chiunque è libero nei nostri paesi di andarci o meno! Io penso che il virus della notorietà sia una tentazione alla quale molti soccombono ! Cio' detto a me da molto fastidio che nel paese dove vivo io (impregnato di becero socialismo) non si eviti, in certe occasioni e in quell'oretta che dura la messa della domenica, di far rullare i tamburi e di suonare la fanfara davanti alla porta della chiesa ! Fanno anche questo nei paesi nordici che gli italiani decantano tanto !

Marioli Bruno 07.06.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono stati commenti esagerati da entrambe le parti, dai.
Non è una grande notizia, e non merita altre attenzioni.

Gabriel Arcangeli 07.06.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

PEPPE fa bene Padre TONINO non fa male

Spero che padre Tonino possa trovare sempre, lui come altri esponenti religiosi delle diverse confessioni, la possibilità di trovare negli esponenti politici e in questo caso del M5S sempre la disponibilità al dialogo ,
Perchè non approfondire questa occasione di confronto con un esponente religioso ,anzi BEPPE inviti padre Tonino a dialogare anche sul BLOG con il movimento.
Scriva sulla rete Tonino ci dia la possibilità di confronterci ,attraverso le critiche e il dialogo
l'opinione pubblica potrà crescere e dare nuovi motivi di riflessione.
Non entro nel merito delle critiche che lei a fatto sul palco con BEPPE perchè non ne ho colte di significative e forse non ho capito le sfumature,credo che il suo salire sul palco sia proprio di chi inizia un nuovo percorso di confronto e credo che questo le faccia onore.

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 07.06.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello del prete è stato un intervento sciocco di protagonismo maldestro.

tina . Commentatore certificato 07.06.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

anche i preti e le loro funzioni stupide disturbano..
1:le processioni,quando passano per la città invadono le strade bloccano il traffico..
2:quando vengono celebrate funzioni speciali (1°comunione,cresime,matrimoni) vengono spesso fatte brillare cariche di fuochi d'artificio (spesso made in cina) e vanno avanti per ore,ed ore!
i preti non dimostrano mai di avere rispetto per gli altri..fanno quello che gli pare,danno la parola a chi conta,e spesso abusano della loro posizione (un caso come questo lo dimostra)
contrariamente un comizio elettorale,e un luogo di dibattito e democratico,il prete non era autorizzato ma da cittadino della repubblica italiana e libero di fare e dire quello che gli pare,il punto è il come!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 06.06.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento

con una piccola riflessione diventa chiaro che un cattolico (clero compreso) non può essere un vero cristiano, c'è aperta e paleste incompatibiità. Ciò che è scritto nel vangelo viene puntualmente e quotidianamente disatteso dal vaticano e i suoi seguaci. In quanto a disturbo... quando fanno suonare pseudo rumori di campane a tutto volume non sono certo esseri civili. Mi auguro che questo movimento cominci a pensare ad abolire i patti lateranensi e tutti i benefici di cui gode la chiesa. E dico TUTTI. Se quei soldi andassero ai cittadini non avremmo più gente che va a rovistare nei cassonetti dei rifiuti.

maria barberio 06.06.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Padre Tonino invece di preoccuparsi delle quattro vecchiette che aveva in chiesa doveva pregare perchè la sete di cambiamento invada i cuori delle persone oneste e scoperchi i tanti sepolcri imbiancati di cui l'Italia è piena.

moreno dario rasia dani, Recoaro Terme Commentatore certificato 06.06.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono un sardo e da sardo mi ha disgustato nel vedere il prete o il parroco o chi sia salire sul palco per dire che il comizio disturbava da mezz'ora e non rispettava la libertà. Proprio un uomo di chiesa, mandato ad Alghero per occuparsi delle esigenze dei suoi concittadini...e il comizio serviva proprio a questo, per dare un'alternativa e cercare un futuro diverso da quello che si prospetta...perchè non è salito sul palco per dire che è stato meschino il fatto che il Papa abbia speso 3 milioni di euro per la sua permanenza di tre giorni a Milano, ma ne ha devoluto solo 500mila ai terremotati dell'Emilia? Avrebbe fatto una bellissima figura...ma si sa la Chiesa se succede una catastrofe può solo pregare per le vittime, ma se vai ad ascoltare la parola di Dio devi lasciare l'offerta!

Claudio F., Quartu Sant'Elena Commentatore certificato 06.06.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

questo signore secondo la curia ha rappresentato solo se stesso,e' vero,ma non si puo' smentire che ha manifestato l'umore della chiesa,se il m5s vince,anche i preti tra le altre cose pagheranno l'imu!
signori miei fate bene a tremare,la pacchia e' finita!

salvatore n., napoli Commentatore certificato 06.06.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

Sapete che l'11 maggio di quest'anno è stata approvata la legge n. 56 che da pieni poteri al capo del governo come se in Italia si prospettasse una guerra?Diventeremo come gli Stati Uniti dove in tempo di pace c'è la legge marziale?Potete informarci meglio su questo?
Grazie. Cordiali saluti. Simonetta

Simonetta Bertoli 06.06.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

non voglio difendere la chiesa ma questa volta non e' stato protagonismo il loro quello di voler chiarire la posizione ufficiale della chiesa che e' stata tirata in ballo questa volta. Quelli che criticano la chiesa dovrebbero pero' almeno consentirle di controbattere alle critiche e alle asserzioni di quelli che hanno detto che don Tonino rappresentava la chiesa. Poi se vogliamo dire che la chiesa sta a guardare perché ha capito che dovrà avere a che fare con Grillo e quindi e' meglio avercelo come amico che come nemico questo e' probabilmente vero ma questo non lo si può svelare con argomentazioni come quelle che ho letto qui nei commenti

Riccardo Pusceddu 06.06.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non vogliono fare i protagonisti, ma poi mandano una lettera al blog piu' letto d'italia.
quante stupidaggini. il prete e' salito sul palco per sgridare grillo che rompeva i coglioni mentre i fedeli erano in chiesa , magari era un po' risentito perche' e' possibile che qualcuno non sia andato alla funzione per vedere beppe grillo(e'di questo che dovrebbe preoccuparsi l'ufficio stampa della Diocesi di Alghero) .
e una volta salito sul palco si e' reso conto di non poter reggere il confronto dialettico.
morta li!

lqc 06.06.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Garofoli dovrebbe cercare di postare in tema...

1)...Qualcuno si è mai chiesto perchè nell'ultima enciclica il Papa sottolinei la necessità della "sussidiarieta'" della Chiesa cattolica?

2)Non a caso hanno fatto ministro Andrea Riccardi della comunita di Sant'Egidio per l'incremento della fraternità missionaria, fatevi avanti timorati di Dio, l'imperialismo cattolico ha bisogno di nuovi martiri

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Grande
Rivoluzione
Ideologica
Libertà
Lavoro
Onestà

Gi. M. Commentatore certificato 06.06.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Nei comizi di Grillo non è che chiunque può intervenire, ci deve essere un minimo di organizzazione, perchè se chiunque può avere un microfono e intervenire siamo nel casino, bisogna rispettare quel minimo di ritualità comunicativa, se mai è l'oratore che chiede l'intervento, quindi non dovrebbe più succedere una cosa del genere, per dare anche un senso di serietà.

giancarlo sartoretto (giankazzo da velletri), Rocca Priora Commentatore certificato 06.06.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Se andate a visitare musei della tortura le opere esposte sono tutte state commissionate da "santa madre chiesa cattolica" se vi informate come hanno potuto fuggire molti gerarchi nazzisti scoprite che hanno avuto l'aiuto della chiesa, durante il fascismo con le leggi razziali ecc.. in italia era nato il "clero fascista", quando Berlusconi era già troppo sputtanato per essere rieletto nel 2006 la campagna elettorale per il PDL l'ha fatta la CEI con Ruini in tutti i Tg,adesso che tutto è in disfacimento chi se ne esce dal putrido ventre? il prete cattocomunista.
ascoltatevi "la zanzara" conduttori comu lecca catto culi e prete esltato marxista, perchè anche il comunista è diventato dottore e vuole la sua fetta di torta se gliela da il vaticano va benissimo (vero Napolitano?).
cari compatrioti possiamo farcela a cambiare questo paese ma non senza prendere a calci nel culo i veri nemici del popolo italiano.
PS: SBATTEZZATEVI

Martello B. Commentatore certificato 06.06.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Povero prete! Scaricato dai suoi superiori...no, non mi piace. Il fatto che sia intervenuto ad un comizio non è magari molto...canonico, ma l'hanno lasciato solo, come soli si trovano tutti i preti "fuori schema"

Claudia C. Commentatore certificato 06.06.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ilda boccassini presidente o grillo

Riccardo Garofoli 06.06.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

La Bonino e vecchia una donna forte e rapresentativa le grandi vittorie radicali sono ormai un ricordo del passato il presente e rappresentato da Rutelli e capezzone due premi nobel del pensiero

Riccardo Garofoli 06.06.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

"assumere uno stile umano ed ecclesiale che metta al centro il Vangelo, nel rispetto delle legittime autonomie di funzione e di servizio":

breve riassunto di quello che la chiesa non ha mai fatto!

Gianluca R., Bologna Commentatore certificato 06.06.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

La Bonino come presidente della repubblica no grazie una donna giovane piena di forza e di capacita basta con queste gerontocrazie di donne intelligenti e oneste e meritevoli c'e ne sono tante

Riccardo Garofoli 06.06.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento

Bonjour,
PD che errore votare la moglie di Bruno garante della privacy.
Mogli,figli,nipoti,piazziamoli tutti.
Il paese non ne può più di questo schifo, di queste camarille, di questa casta antidemocratica.
Basta.Andate via.Lasciate libero questo nostro paese.
Liberiamo l'Italia da questa merda politica.
Grazie

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 06.06.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono di parte non esprimo la mia opinione
Ateismo l unica religione

Riccardo Garofoli 06.06.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Sono un credente praticante. Beppe sono con te per questo nuovo rinascimento.
W il MoVimento 5 Stelle.

Francesco Leandri (Marino) 06.06.12 19:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sardi cari non comprate le semente modificate delle grandi multinazionali ma affidatevi ai seed savers etici.

kokopelli ma anche tanti altri!


kamonio suona un poco di demonio!!!

grazie

grazie anticipate 06.06.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ci siamo spesso incrociati nella vita ai tempi della Spiga di Priarone a nervi ,ai Bagni Medusa , alla nostra convention Fideuram a Montecarlo nel lontano 1984 (dove ci fece morire dalle risate il tuo racconto del consulente finanziario in "agguato" sul pianerottolo),a Courmayeur quando cercavi di imparare a sciare a Nervi ,per strada,quando ci abitavo anch'io ecc ecc tu non sai chi sono io perchè sono un semplice consulente finanziario,laureato in Economia e Commercio ma assolutamente sensibile alla piega che hanno preso gli eventi politici in Italia.
Mi piace quello che dici ,hai la classica verve arguta genovese ,direi quasi alla Govi,ma devi- a mio modestissimo avviso- fare un salto di qualità.
Mi spiego con poche parole ,da buon genovese.Perchè non abbandoni quelle posizioni "estremiste" tipo "No Tav"? Tu devi conquistare i moderati e lascia perdere le frange dei centri sociali,faranno magari tanto impegnato,ma-per il consenso di qualche migliaio di "studenti" fuori corso ti alieni le simpatie di una grande maggioranza silenziosa che ti sta a guardare per "vedere" il tuo gioco. Tutti pensano che le autostrade siano state un bene ma tutti pensano che se ci fossi stato tu negli anni'60 , forse non sarebbero state fatte . Che senso ha essere contro la "Gronda" ,ad esempio,quando anche tu vedi come le autostrade intorno a Genova sono prossime al collasso? Acquista una mentalità più "borghese" in senso positivo ,cioè moderato perchè essere "contro" è facile per gestire il consenso iniziale ed è anche più dissacrante,divertente,comico prendere -spessimo meritatamente- per i fondelli le situazioni od i personaggi bersaglio delle tue intemerate.Ora ,però devi trovare anche un atteggiamento più positivo ,meno da "cupio dissolvi" devi fare breccia anche in chi ti ascolta condividendo quello che dici ma che temono che tu -come un Masaniello- trascini la situazione dell'Italia in casino ancora maggiore. Non fare la fine dell'Uomo Qualunque !

alfredo dufour 06.06.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

La settimana scorsa ho avuto la fortuna di ascoltare per due ore e mezza Don Gallo a Campi.
Lui avrebbe aperto le porte della Chiesa.
Dio sta con gli ultimi, alcuni sacerdoti e le gerarchie no.

ari61 06.06.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

..abolire i "Patti Lateranensi"............

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 19:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Mi sembra che a molti sfugga il fatto che la Chiesa fa e ha fatto politica da sempre.
Che per far politica abbia mosso ingenti capitali anche di dubbia provenienza, in certi casi palesemente mafiosa, soprattutto per contrastare le forze comuniste.

Da laico vorrei una Chiesa meno invasiva su questioni come il diritto di rifiutare le cure mediche, fecondazione assistita e ricerca scientifica, ma ritengo indispensabile che sia libera di esporre le proprie opinioni, sempre che non si tratti di veti passivamente accettati da politici privi di coscienza civile.


Ma è inevitabile, più il movimento cresce più diventa temibile,più diventa un problema per la cloaca politico- affarista che emette
vapori rutilanti nitrificanti di cadaverina in decomposizione, ma ancora in gradodi creare difficoltà sempre più nocive e destabilizzanti per il movimento, con i vecchi arnesi mediatici la stampa asservita e la lunga teoria di vecchi e nuovi parassiti sempre disponibili a fare carte false per trenta danari ,occhio regà
tocca vaccinarsi e rispondere colpo su colpo, poi per le nostre autocritiche c'è sempre tempo.

giorgio di giacomo 06.06.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

amen

Andrea Scarafoni 06.06.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

..Ha ragione il grande Grillo Parlante a non confrontarsi......cito una frase:" E' inutile parlare con gli idioti, prima ti portano al loro livello e poi ti battono con l' esperienza"

GRANDE GRILLO VAI AVANTI, MA CERCA DI NON AFFANNARTI TROPPO, SEI INDISPENSABILE.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Questo "Don T. Manca" se osservate bene oltre ad aver manifestato intolleranza, alla fine se osservate bene ha anche detto: "forza italia"!
Se l'ha detto involontariamente:

-forse perchè dopo ventanni di seguire il nanetto, si diventa rincoglioniti.

oppure

-l'ha detto appositamente, per sostenere ancora quel "nanetto", oramai diventato ancora più piccolo.

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 06.06.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che vergogna dovrebbe provare quel prete.

Che vergogna dovrebbero provare quelli di radio 2.

...Dialogando con quelli di Radio 2 il prete sì é vantato,fra l'altro,di aver ricevuto sostegno da don Pierino Gelmini...(sì proprio lui,il famosissimo prete accusato di aver violentato fanciulli,amico intimo sia di Berlusoni che di Tom tom Gasparri).E noi stiamo qui a perdere tempo......

A quel,prete(che tanto offende Grillo ed il vs.movimento)non sì può che dare questo consiglio:

jakov jurovskij Commentatore certificato 06.06.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pover uomo!

Avrà pensato di fare bene!

bruno-bassi 06.06.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento


http://www.youtube.com/watch?v=eeJ6fquvYi8

Alla stazion di Monza
arriva un tren che ronza
hanno ammazzato il re
colpito con palle tre.

Bruceremo le chiese e gli altari,
bruceremo i palazzi e le regge
con le budella dell’ultimo prete
impiccheremo il papa e il re.

Rivoluzione sia, guerra alla società,
rivoluzione sia, guerra alla società.
Piuttosto che vivere, che vivere così,
meglio morire per la libertà,
meglio morire per la libertà.

E il Vaticano brucerà
E il Vaticano brucerà
E il Vaticano brucerà
con dentro il papa.
E se il governo si opporrà
E se il governo si opporrà
E se il governo si opporrà
rivoluzione!

Rivoluzione sia, guerra alla società,
rivoluzione sia, guerra alla società,
piuttosto che vivere, che vivere così,
meglio morire per la libertà,
meglio morire per la libertà.

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 06.06.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento

Scomunicato??

Speramo che nun faccia a fine de Don Bastiano...

http://youtu.be/yDzp5_lrVDc

er fruttarolo Commentatore certificato 06.06.12 18:01| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=dCcX1b3NNC4

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 06.06.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento

questo chierichetto sta cercando lavoro,
siccome non riesce(come me) a compilare un curricula
si fà pubblicità con beppe

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

quello è il classico prete che vorrebbe farci tornare tutti a "quando la terra era piatta"

A.panino 06.06.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

Non doddiamo dare troppa importanza a quello che dice un prete.Gran parte di loro..sono afflittida pesanti turbe psichiche..lo testimoniano..ad esempio..i migliaia di casi di pedofilia in tutto il mondo....del resto..riflettete..la VERA "FEDE"...è una cosa RARISSIMA..tutto il resto è MERDA!

raffaele sacchelli 06.06.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

CLORO AL CLERO

Matteo 06.06.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

Bè, sono d'accordo: magari però inviate questo post anche al Papa e agli alti prelati di Roma, così forse inizieranno anche loro ad "assumere uno stile umano ed ecclesiale che metta al centro il Vangelo, nel rispetto delle legittime autonomie di funzione e di servizio". Non direi che la Chiesa intervenga in pubblico solo per annunciare la "Parola di Dio", ma interferisce spesso e volentieri con la vita politica italiana(e non serve andare al passato quando durante la Messa c'era l'invito esplicito a votare DC, ci sono sufficienti esempi molto attuali).

Stefano Bisson, Trento Commentatore certificato 06.06.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

Dai Grillone, te le ha giustamente cantate. Accetta e fai tesoro per le prossime volte. Quando ci stà, ci stà!

Paolo 06.06.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amen.

Stefano C. Commentatore certificato 06.06.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Proviamo a girare la frittata: vi immaginate Beppe che entra in chiesa, afferra il microfono e dice al prete, parroco, sagrestano (cancellate i termini che non vi ispirano e tenete quello che vi aggrada) "mi stai disturbando lo show con quelle campane!", cosa accadrebbe?

Guido Avidano Commentatore certificato 06.06.12 16:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CHE DIO LO ILLUMINI

Spero che il buon Dio perdoni questo frate che confonde il sacro con il profano, la fede con la politica, il vero con il falso... se stesso con la religione.

Salvo Pa Commentatore certificato 06.06.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe noi abbiamo bisogno di qualcosa in piu. Non si può essere ripetitivi, o inventi qualcosa o siamo già finiti. Un consiglio detto in modo umile : prima o poi dovrai confrortarti con qualcuno, è oramai controproducente non lasciar parlare nessuno

Alex angelucci 06.06.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma scusate, se Beppe si fosse presentato in Chiesa durante l'omelìa, avesse tolto il microfono al pretaccio e gli avesse detto "bella, la tua Chiesa di cartone, ipòcrita che non sei altro", sarebbe stato trattato allo stesso modo????

harry haller Commentatore certificato 06.06.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

Uno che dice: "speriamo che l'Italia venga fuori da questa situazione, nonostante Grillo..." prete o non prete è un idiota.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 16:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

o bella. e chi decide chi rappresenta chi ora? la diocesi? e quale sarebbe la differenza? il parroco o non parroco ha sentito il bisogno di prendersi quel palco e quelle attenzioni proprio come hai fatto tu Beppe. il prete ha deciso di essere protagonista su quel palco perché qualche fedele in più potesse sentirsi rappresentanti da lui e magari domenica prossima andrà in chiesa per la prima volta. ci hai pensato? usciamo da questo protagonismo per favore insensato ed isterico a tutti i costi? sembrava che Beppe avesse anche gradito. e poi? i grillini non ci stanno? e chi se ne frega? cosa sperano di ottenere tutti? tanti servizi su ''chi?'' che sembra l'unica concessione datagli? e la democrazia? quale? e l'autenticità? dobbiamo aspettarci da adesso in poi solo gente straricca che demonizza il denaro che possa rappresentarci? o speriamo che un giorno tutto torni ad essere come prima solo con soggetti diversi? lunga vita al movimento! ma aggiustate il tiro raga. che adolfo è venuto fuori più o meno così.

piero luccarelli, crispiano, taranto Commentatore certificato 06.06.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

[Ma ciò che non comprendo è l'offesa che Padre Tonino fà a Grillo dicendo:
L'ITALIA CI RIUSCIRA' NONOSTANTE GRILLO.]

Probabilmente l'assordante bordata di fischi che la gente gli ha inviato gli avrà forse fatto perdere le staffe, il parrocco sa benissimo che il problema del paese non è Grillo.

[le persone non la sostengono più come un tempo?]

Basta che guardi la domenica pzza S.Pietro (gremita fino all'inverosimile)e ti accorgerai che non è come dici tu...anche se molto di quello che asserisci è la verità.

George R., Roma Commentatore certificato 06.06.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

..be' gli rimangono almeno sempre 2 bei canotti, con le labbra che si ritrova....ah!aH!AH!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qui accanto che a Lilly Gruber la GDF ha sequestrato la villa per abusi edilizi...lei si è difesa dicendo che la villa l'ha ereditata dal padre....e allora?...alla grande mente dell'informazione forse sfugge che quando si entra in possesso di un eredità di beni immobili e mobili ci si accolla anche gli oneri e i pesi che gravano su di essi!!...cazzi suoi la legge non ammette ignoranza!!
Lo sanno anche i bimbi che quando si riceve un eredità si fa la ricognizione del bene valutando se ci sono irregolarità edilizie e urbanistiche ecc..quando si fa la successione si verifica sempre questi aspetti,proprio per evidenziarli e corrreggere eventuali problemi giuridici(accettazione dell'eredità con riserva)..a lillY...meno male t'hanno eletto anche eurodeputata..aooo!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 06.06.12 16:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ma se, per assurdo, fosse stato Beppe Grillo ad in terrompere un'omelia o una predica cosa avrebbero detto gli uomini di chiesa e i politici avversi? La Democrazia nasce dal rispetto delle regole di tutte le parti in gioco; non è la pretesa che, mentre noi facciamo il nostro comodo, gli altri le rispettino!

Arturo Sellitto 06.06.12 16:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Egregi Signori dell'Ufficio stampa, Diocesi di Alghero, anche se cercate di ridimensionare l'intervento del vostro dipendente funzionario (io vi reputo un'azienda, la più potente delle aziende, tanto che possedete addirittura uno stato, ora molto piccolo ma in passato eravate padroni di un terzo dell'Italia) ricordatevi che Giordano Bruno non è stato bruciato dal signor Beppe Grillo bensì dalla chiesa cattolica romana di cui fate parte.
Il movimento 5 stelle è un tentativo di democratizzazione di questa Repubblica dominata dai ricchi, dai delinquenti e dai loro complici, potete dire quello che volete ma per me voi non avete nulla a che fare con la democrazia

stefanop60 06.06.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche piccola malattia di protagonismo da parte di Padre Tonino. Posso capire certi tipi di debolezze dell'uomo, ma ciò che non comprendo è l'offesa che Padre Tonino fà a Grillo dicendo:
L'ITALIA CI RIUSCIRA' NONOSTANTE GRILLO.
Cosa vuol dire nonostante Grillo?
Stai a vedere che adesso il problema del paese è Grillo? Coda di paglia?
Forse perchè la Chiesa in questo periodo nè combina quante pierino e soprattutto le persone non la sostengono più come un tempo?
Che non si occupi di Grillo e del Movimento 5 stelle Padre Tonino, ma dei guai che la sua cara Chiesa deve affrontare. Anche noi ci riusciremo, nonostante le Chiesa....

Marco 06.06.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

..Qualcuno dovrebbe riverdersi il grande capolavoro dal titolo "Andrej Rublëv" un film del 1966 scritto e diretto da Andrej Tarkovskij e prestare molta attenzione al trattamento che viene riservato al prescelto dall'Orda Mongola.
E cercare di ricordarselo.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo parroco e l'esatta fotocopia di quello che cos e la chiesa oggi cioè politica scandali e non più religione

Francesco dimarco 06.06.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

X Gennaro
Caro Gennaro scusami se mi permetto, ma anche tu non ci fai una bella figura ad insultare in questo modo (lasciamo perdere il fatto che sia un prete)un cittadino...al limite lo si critica, ma insultarlo mai.Io visto che credo in Grillo e in quello che sta facendo, mi batto spesso con amici e colleghi perchè capiscano che lui è nel giusto quando attacca il sistema, e ti assicuro che ragionando ho convinto molti che Grillo e i Grillini non sono un bluff ma una vera grande associazione di idee, idee VERE, idee GIUSTE. Però un movimento che vuole imporsi come stiamo facendo noi, deve anche saper dare un immagine di grande democrazia, quelli come te non lo fanno!

George R., Roma Commentatore certificato 06.06.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che il padre in questione non abbia resistito alla tentazione di salire sul palco, per un eccesso di zelo dovuto a deformazione professionale... non ha resistito davanti a così tanta gente con il naso all'insù ad ascoltare Beppe. Probabilmente non gli capitava un'occasione così da un pezzo. La sua fortuna è che lui, anche se ha peccato, con un pater e due avemarie è a posto ...

Idi R., Lecco Commentatore certificato 06.06.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento

INAUDITO Ascoltate il prete a "La Zanzara" e ascoltate quell'altro servaccio di partito che è cruciani

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/06/06/versione-manca-grillo-imbonitore/199032/

mariuccia rollo 06.06.12 15:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il parroco è andatp ospite di quella munnezza di programma radio fonico la zanzara dicendo che beppe è un imbonitore,hahahahaahhaha,ahhahahahahahah continua la mega figura di merda del tonacato bleahhhhhhhhh !!!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 06.06.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe interessante sapere se ad interrompere il comizio fosse stato uno spazzino, o un pompiere, o un giornalaio....se avrebbe suscitato tutti questi commenti violenti e tagilenti: ve la sareste presa con l'arma dei Vigili del Fuoco? o con l'associazione edicolanti? (a proposito...ma le edicole la pagano l'imu? o anche questi fanno i furbi come la chiesa?) o con l'amiu? (per rimanere a genova...)
i comizi devono essere occasione per unire le persone su temi comuni, non per fomentare l'ira....sigh. Anzichè 5 stelle, guardatene una, venere che si sovrappone al sole...e magari capirete cosa c'entra la politica con le stelle....

FRANCESCO L., Milano Commentatore certificato 06.06.12 15:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mah...detto fra noi, a me questo prete mi è rimasto anche simpatico....forse ha cercato un pò di notorietà, e quale palcoscenico migliore di quello del mitico Grillo. Essendo credente, non mi va di inveire contro il sacerdote, anche se ha cercato 5 minuti di visibilità...assolviamolo, la democrazia è anche questo. W Grillo e il popolo dei Grillini

George R., Roma Commentatore certificato 06.06.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è salito sul palco a sua insaputa...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 06.06.12 14:50| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Verserà lacrime amare chi si è alleato con la bestia in tutti questi anni, vedo e leggo molti post degni di lucifero, noto che i giusti che postano si contano sulle dita di una mano, si perchè è un fatto che la diocesi abbia giustamente preso le distanze da uno che pieno di se, più che di Dio, si sia attivato per andare su quel palco per dire cose senza senso e molto personali (riascoltare prego per i duri di comprendonio) questo pochi lo riconoscono sempre addosso a gratis alla chiesa vedremo presto la verità vedremo presto molto presto quanti rimarranno in piedi e per in piedi non intendo fisicamente parlando !
Poi finiranno subito tutte le arroganze gratuite, ci sarà spazio solo per la perfetta giustizia e per il grande senso di colpa !

Pietro T. Commentatore certificato 06.06.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

‎"IL VESCOVO MONSIGNOR MAURO MORFINO TIRA LE ORECCHIE AL PARROCO DON TONINO MANCA" ha reagito fuori luogo e senza il permesso dell'Autorità Ecclesiastica.. " il VESCOVO si esprime: " un parroco sale su un palco e impugna un microfono solamente per divulgare la parola di Dio.. "..
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=326257240786192&set=o.102354729842088&type=1&ref=nf

davide congiatu 06.06.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

La faccenda di Parma non è un buon segnale, se a questo si aggiunge che il neo sindaco si fa intervistare su Chi, è facile immaginare come tanti come me che hanno immaginato il movimento 5 stelle fuori dal teatrino della nostra politica siano rimasti a dir poco delusi.

Voglio ancora sperare che sia stata la poca esperienza.

Dario Colicchio 06.06.12 14:31| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Peccato che la curia si dissoci senza comunque rimarcare l'assoluta "bontà" del giudizio espresso dal prete! perchè il prete aveva proprio ragione: rivendicare la libertà senza rispettare quella altrui...."Non sono d'accordo con te, ma darei la vita per consentirti di esprimere le tue idee"(Voltaire). Ma il Voltaire "de noiartri", alias Beppe Grillo, anzichè - almeno per coerenza - scusarsi e/o accettare la critica (di cui ricordo che per l'etimologia greca ha accezione assolutamente positiva) prima irride il Padre Eterno e poi il prete, che giustamente sconsolato di fronte a tale incapacità di esser seri, abbandona microfono e palco. Credo caro Beppe tu abbia molto da imparare da questa circostanza...medita caro, medita...la coerenza è una grazia!

Francesco Lazzaro 06.06.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Che il prete pensi ai suoi fedeli (in calo) e non faccia politica. La piazza e` probabilmente del comune e non della curia. Che spostino loro gli orari della messa se sono infastiditi da queste iniziative.

Roberto R., Trento Commentatore certificato 06.06.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

ma come e' possibile che il sindaco di parma,non va.da in televisione....e poi si fa' intervistare da chi,di proprieta' della fam. berlusconi ma......non stiamo iniziando bene,per niente

italo dessi' 06.06.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

ma fatemi capire...
ma il comizio era in chiesa?
o il prete pensa che anche la piazza sia di proprietà della curia??

davide p., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=PKTLjpyVeQ0


è l'ora della pensione caro Padre!

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ooooohh!!!! Ma la volete smettere pure voi??!!!

Ma che state appresso alle TV e giornali

Non lo sapete già ke la nostra demenza peninsulare s'attacca e si esalta x i piccoli fatterelli di costume e curiosetti, fregandosene un cazzo dei problemi sostanziali?

Spazio meritato alla discussione: 0

guido 06.06.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Un prete val bene una messa!!!

franco antonio perrone, Fermignano (PU) Commentatore certificato 06.06.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Il documento la diocesi di Alghero doveva mandarlo per presa visione in Vaticano magari allla cortese attenzione del cardinale Bertone & C. che non conoscono cosa sia la politica.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 06.06.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

il problema e' che le crociate le fanno contro grillo,quando ci sarebbe d'inorridirsi contro la pedofilia nel mondo ecclesiastico e indignarsi quando vengono a galla scandali che coinvolgono la banca vaticana ecc. ecc questi sono alcuni dei motivi perche' la gente si disamora sempre piu' della chiesa , non stanno al passo dei tempi loro credono che ci troviamo ancora nel medio evo dove dettavano legge,comunque popolo sardo forza e fatevi sentire alle votazioni(parroco o non parroco) sradicateli dalle poltrone e mandateli a lavorare

romolo m., roma Commentatore certificato 06.06.12 13:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

E' stato uno scherzo da prete!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 06.06.12 13:58| 
 |
Rispondi al commento

Anche alcuni uomini di Chiesa, come i politici oramai parlano solo a se stessi, in una sorta di soliloqui, avendo perduto il reale contatto con la società reale.
Non capiscono e non vogliono capire.
La loro vita religiosa, come quella politica per i politici, è una sorta di vita alla Don Abbondio.
“Eh! ... Quando penso che stavate così bene; cosa vi mancava? V’è saltato il grillo di maritarvi…”, viene affermato nei Promessi Sposi.
Riparafrasando l’ultima parola che Manzoni fa dire a Don Abbondio, rivolta a Renzo, potremmo dire “impegnarvi”.
Ecco, a chi fa parte del Movimento 5 Stelle, è saltato il grillo di impegnarsi e gli attuali politici come alcuni uomini di Chiesa (che recitano commedie da veri comici), pensano: …, ma come? Stavate così bene! Cosa vi mancava?
Ci sarebbero tante risposte da dare e le daremo di volta in volta, ma una è fondamentale: “In Politica ci mancava un artista, come Beppe Grillo, che insegnasse che anche la politica è un arte, l’arte del possibile …, del possibile cambiamento”. E nell'insegnamento dei Vangeli e della religione chi e cosa manca?
Gianni Sabato M5S (Roma).

Giovanni Antonio Sabato, Roma Commentatore certificato 06.06.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

...invece ai tempi del Guareschi rideva di grassa Peppone, delle 54.000 chiese presenti nel territorio dell'URSS nel 1917, nel 1939 ne rimanevano 700.
Al povero Don Camillo non restava altro che raccomandare l'anima.....a quel Diavolo di Stalin.

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

questo invece ha pronunciato di tutto tranne che la parola di Dio. Questo era pieno solo della parola del signore.......de arcore! A frà si stavo ar posto de Beppe volavi giu dar parco a carci in culo!

luis p Commentatore certificato 06.06.12 13:45| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il prete ha detto a beppe grillo

"continua pure a fare cabaret, parli di libertà e non la rispetti"....

BE I PRETI PARLANO DI VITA MA PREFERISCONO LASCIARE MORIRE UNA GESTANTE PIUTTOSTO DI ABORTIRE...(e non sto parlando di aborto volontario...ma di casi di gestazioni difficili che mette in rischio la vita della madre....)

parlano di difesa della vita ma professano il martirio(specie agli altri...)

parlano di ...PECCATO MORTALE PER CHI NON PAGA LE TASSE... e poi si assicurano di non pagare l imu...

un vescovo come bagnasco che loda l operato di monti e parla dei ...SACRIFICI DEGLI ITALIANI come di un dovere
dopo essersi asiiscurato l esclusione delle tasse sulle chiese....

persino il papa ha lodato l opera di monti....
il piu grande usuraio d italia messo da chi non eletto ....

grillo ha disturbato la messa.....

MA QUANTI CHE CELEBRANO LA MESSA HANNO DISTURBATO L ITALIA CIVILE E ...LAICA CON LE LORO IMPOSIZIONI MORALISTICHE....
DI TIPO VATICANO????

QUELLI DELLA MIA ETA SI RICORDERANNO BENE LE INTROMISSIONI DELLA CHIESA IN FATTI PURAMENTE LAICI DELLA VITA DEGLI ITALIANI....nei anni 70

chi e non HA RISPETTATO LA LIBERTA (DEGLI ALTRI) adesso...E ADESSO
torni pure a fare la messa indisturbato

stefano b., rovato Commentatore certificato 06.06.12 13:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Padre Tonino Manca, ecchissenefrega se la diocesi si dissocia. E io mi dissocio da diocesi e vaticani vari. Siamo pari.

Augusto 06.06.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Sarebbe bello sapere quanti presunti parroci si sono permessi negli ultimi anni, dorante le elezioni, di salire, senza invito, sui palchi dei vari pariti PDL, PdmenoL, UDC e morti vieventi vari...
Quanti hanno superato forze dell'ordine, scorte e gorrilla pagati da noi per fare le loro rimostranze ai vari Bersani, B., Casi, Vendola senza essere fermati e allontanati a calci in culo?...
Su questo nessun giornale ragiona.Guarda un po'...
Invece i pennivendoli mantenuti dai contributi pubblici all'editoria hanno solo ragionato sul fatto che la popolazione presente al comizio di Grillo fosse poco democratica nel mandare giustamente affanculo il mantenuto dal 5 per mille.

prenderne uno per menare l'altro 06.06.12 13:42| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Due Carabinieri,18 anni e carta d'identita all'entrata dei portoni delle chiese cattoliche italiane!

enrico marziani 06.06.12 13:37| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Fanculo alla diocesi di sta cippa!

Filippo B., Monza Commentatore certificato 06.06.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

"proprio la diocesi ci tiene a riaffermare che questo tipo di protagonismo è ben lontano da quello che ritiene fondamentale per i suoi sacerdoti: assumere uno stile umano ed ecclesiale che metta al centro il Vangelo, nel rispetto delle legittime autonomie di funzione e di servizio"

e conta anche per il papa?!
ahahahah
i soliti buffoni!!!

pagate l'imu invece di dire fregnacce!

davide p., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Mandate a cagare gli autori di questo comunicato e fregatevene, voi state andando in una direzione che a me appare corretta, continuate così ragazzi!

Damiano Corallo 06.06.12 13:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate ma io più vedo il video più rido e mi ricorda molto Don Camillo e Peppone!!!

mavi pitty, genova Commentatore certificato 06.06.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

se la prendono con grillo... non hanno capito cosa succede,grillo il parafulmine funziona da dio,si presta,il suo ruolo è azzeccato... dietro di lui la nuova classe dirigente italiana si prepara,si migliora,mette mano alle idee,fa della fantasia italiana una risorsa per il paese... la reazione della classe politica è delle più scomposte mai viste,finti ciechi,finti sordi ma vere scrofe del potere,che non sanno,non vogliono,non riescono a vedere la loro fine che sopraggiunge,lenta,ma inesorabile. Il loro atteggiamento non fa che incitare ancor di più i cittadini,che attraverso se stessi,si fanno promotori di istanze popolari. Vediamo poi tutto "l'interlink" che reagisce con sputi e ingiurie,mal riusciti sputtanamenti,reazioni che non fanno altro che palesare il loro asservimento al sistema. Voglio una politica diretta,pulita a basso costo... la politica deve essere una risorsa per il cittadino,non uno spreco di denaro,e cosa ancora peggiore della nostra dignità... ho visto e vedo gente che cerca da mangiare nelle cose buttate alla fine dei mercati,padri di famiglia senza lavoro con una famiglia da matenere e mutuo. Poi vedo una politica che si autocelebra con parate costosissime,che l'unica cosa che festeggiano è la loro inutilità,la loro incapacità e lo spread,quello vero, tra i nostri bisogni di esseri umani con una dignita difesa dalla costituzione,e la loro volontà di scroccare dal buffet fino alla fine. Metaforicamente,pompei mentre stava per bruciare,con alcuni che davano feste e festini prima di finire sotto metri di cenere bollente... GAME OVER.

Vi Veri Veniversum Vivus Vici 06.06.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

..Il Papa sembra che abbia donato 500.000€ per gli aiuti nelle zone del terremoto , con tutti i soldi che c'hànno (s'è sprecato), ma poi se si va a vedere a chi gli dati quegli spiccioli?
Sicuramenti se li sono spartiti i parroci per far puntellare le 4 mura delle loro chiesucce.....

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

certo il caro don tonino perchè non va in vaticano a parlare di democrazia? forse il papa manco lo stà a sentire?

cristian l. Commentatore certificato 06.06.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

immaginiamo lo stesse prete salire sul palco di Obama in visita ad Alghero - sarebbe stato abbattuto da tiratori scelti. Ma non c'e' rischio di vedere alcun prete sul palco di nessun politico, visto che sono stati sempre foraggiati. Meno che meno sul palco dove ci sono mafiosi per denunciarli - non sono certo votati al martirio.
No, questo tipo ha interrotto una riunione democratica di cittadini (tanti) riuniti pacificamente - tra l'altro con autorizzazione della questura - perche' "disturbava la messa"... Qui in Francia lo avrebbero arrestato e sconterebbe qualche anno di galera.

Daniele Parravicini 06.06.12 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Un po' patetico..Ma d'altra parte, nonostante il bagno di folla per la visita del Papa a Milano, è risaputo che la Chiesa e i suoi ministri scarseggiano di spettatori...La stessa apertura ai divorziati è un chiaro segnale di come scendano a compromessi col "male minore" tra le categorie messe al bando dal loro credo con la speranza di riempire le chiese....

Mariateresa Russo Commentatore certificato 06.06.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non mi concentrerei sul sacerdote con manie di protagonismo, bensì sulla presa di posizione della diocesi, lo ha letteralmente scaricato e redicolizzato attraverso quel comunicato stampa. Un appunto, anche se non si è credenti e anche se non ci si riconosce nella Chiesa occorre mostrare rispetto verso chi tra di noi invece crede ed è fedele, quindi, ok criticare l'uomo sotto la tunica, per il resto stendiamo un velo e lasciamo perdere.

Francesco Alioto, SIENA Commentatore certificato 06.06.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ASTENERSI ? QUESTA VOLTA NO ! ! !

Il confronto con l'astensionismo in Europa

Se confrontiamo l'astensionismo in Italia con quello degli altri paesi europei vediamo che la non partecipazione al voto pone gli italiani al primo posto, con un'astensione che si traduce non tanto nell'assenza ai seggi, come nel resto d'Europa, quanto piuttosto nell'inserire nell'urna schede bianche o nulle. Il che fa pensare che gli italiani risentano ancora del giudizio morale negativo che la società esprime nei confronti di chi non vota e mascherino la loro volontà di astenersi con la presenza al seggio ma con l'espressione di un voto non valido.
ma in Italia oggi c´é un rischio che non va assolutamente sottovalutato che é la recessione, l´uscita dall´euro , disoccupazione in particolare quella gioc´vanile, corruzione in tutti i settori, inpoverimento, potere d´acquisto ai minimi storici, fuga di cervelli all´estero, mal sanita etc.
il popolo dei non votanti (36%) si deve mobilitare e deve andare alle urne con serio spirito di partecipazione per dare al paese un chiaro segnale di responsabilitá perché c´é in gioco il futuro dei nostri figli e nipoti !!!!!!!!!!!!!!

ITALIANI !!!!!!!!!

http://www.youtube.com/watch?v=f0GOhxqfJRA

De Mitri Francesco 06.06.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

http://lucafiordelmondo.blogspot.it/

Luca Fiordelmondo 06.06.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

84)Padre Tonino Manca, vada pure a fare in ....

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe avrebbe fatto molto meglio ...

Ps: L'utilizzo della parola del Cristo è possibile solo durante le messe e ai pastori che hanno ottenuto la certificazione dal Vaticano.

Si diffida chiunque a farne uso al difuori del contesto teologico.

:D


Forse il Don avrebbe dovuto scrivere due righe con le sue rimostranze e consegnarle con discrezione a Grillo sul palco. Ha preferito approfittare dell'occasione e concedersi uno show. Immagino, anche se con molti dubbi, che il suo "pastore" di riferimento sia stato soddisfatto della sua platealità.


Padre Tonino sta all'arroganza della Chiesa come gli evasori fiscali stanno alla disonestà dei politici, ovvero, come si fa a criticare il pretino sfigato che vuole salire sul palco, quando Ratzinger e la Chiesa mai una volta danno prova di umiltà, anzi? Fa piacere però la precisazione della diocesi, qualcuno di buon senso allora la Chiesa ancora ce l'ha...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 06.06.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Mah..
Tenete conto che prima ce provano e poi, se non ci riescono, si dissociano..
Il problema non è distinguere tra "cristiani buoni" e "cristiani cattivi".
Il cristianesimo è un delirio contro natura al servizio di pochissimi ricchi e potenti per rincoglionire tutti gli altri.

Giovanni Battista Pellei, Ascoli Piceno Commentatore certificato 06.06.12 12:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma cari Grillini, siete o non siete per la democrazia partecipata?
E don Tonino ha partecipato!

ginad 06.06.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prendiamo atto della Precisazione comunicata dall'ufficio stampa della diocesi e concordo pienamente con il contenuto del messaggio...
non può fare che piacere sapere che c'è una realtà cristiana che si "preoccupa" di annunciare la parola del signore.
Una parola che in primis sostiene un idea di fratellanza umana e rispetto per ciò che il padre eterno c'ha donato e un mano tesa verso chi soffre.
Purtroppo in ambito generale almeno io da "cristiano indipendente" vedo che insistono ancora posizione "ortodosse" verso alcuni Temi sociali...tant'è che si organizzano manifestazioni oceaniche a n/s spese per ribadire certe posizioni
Ormai è chiaro che la Chiesa non si limita a fare "catechisismo" ma come dimostrano le carte usa la leva istituzionale derivante dalla sua posizione politica (essendo uno stato indipendente)per interferire con lo stato italiano.
Come dice il comunicato stampa....Un microfono, un palco e una piazza sono necessari anche agli uomini di Chiesa, ma solo quando annunciano una Parola. Quella di Dio." ....sono pienamente d'accordo..anche perchè così le cose sono dette alla luce del sole!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 06.06.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Beppe è democratico e lascia parlare anche chi non la pensa come lui. Quindi ha lasciato parlare questo pinguino bianco. Quando ha detto che Beppe stava disturbando una funzione religiosa (se è poi vero,neh) è colpa degli organizzatori. Il protagonismo del vaticano non avviene mai apertamente ma sempre dietro le quinte come fà la politica e il clero, visto che corrompono, colludono, spartiscono le entrate rubate al cittadino, minacciano ed uccidono con la complicità della mafia.

sandrolibertini 06.06.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Beh abbiate pazienza, ma a questo punto un grillesco vaffancu*o a sto "pretino" non glielo leva nessuno!!!

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 06.06.12 12:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

insomma, avete "scomunicato" anche il parroco

andrea criscenti 06.06.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Che tristezza questo "parroco"... Davvero che tristezza... non lo dico solo per difendere Grillo MA il suo intervento dire che è fuori luogo è dir poco non tanto per il fatto che secondo lui Beppe disturbava la messa MA per certe cose che ha detto tipo:

"continua pure a fare cabaret, parli di libertà e non la rispetti"....

"L’Italia ce la deve fare, nonostante Grillo"...

Ecco io mi chiedo PERCHE' un "parroco" che ti viene a riprendere perché disturbi la messa deve dire queste parole? ? ? ? ? ?

Poi, come tavolazzi, giustamente NE FANNO UNA QUESTIONE DI STATO dato che si devo attaccare a qualcosa pur di denigrare il movimento 5 stelle!

Io credo che quelle parole dette da un "parroco" siano davvero pesanti e gravi. Forse voleva i suoi minuti di notorietà (forse voleva l'attenzione di qualche personaggio in vaticano) e c'è riuscito no?

Tv e giornali ne hanno PARLATO. "Parroco" ora sei felice? Ti senti più vicino a Dio?? Bravo.

samir b., vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 12:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è il caso di dirlo: grazie a Dio! ;D

Daniele C., Bergamo Commentatore certificato 06.06.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

scusate,qualche giorno fa ho visto sul sito un link attraverso il quale poter fare una donazione alle popolazioni terremotate,e un pdf da scaricare in cui risultavano tutti i bonifici finora pervenuti...perchè non li vedo più sul sito? dove sono finiti questi link? mi sapete indicare dove trovarli?
grazie

chiara d., milano Commentatore certificato 06.06.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

viva l'onestà intellettuale ! Se hai un figlio scemo ,è inutile mentire , mica è colpa tua , è la vita che ci vuoi fare .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

..seppellire Dio....perchè requiescat in pace...comporterebbe uno sforzo sovrumano, già i francesi nel 1789 ci hanno provato ma è stato una mattanza........
E se ci pensiamo un pò alla fine quello che salverà l'Italia dalla catastrofe totale sarà la Santa Madre Chiesa...
...istituzione secolare unica in grado di resistere ai cambiamenti epocali come già avvenuto nel 476 D.C. purtroppo sembra sia cosi'.amen?

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento


CHI è ? ......il VESCOVO?

E' DEL MOVIMENTO 5 STELLE

La sua nota assomiglia ai minipost di Beppe o PS
di cazziata .

VA' INSERITO NELLO STAFF....DDDD!

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Il parrocco sta seguendo la scia della chiesa cristiana cattolica: si occupa di altro invece di pregare, recuperare le pecorelle smarrite ed assistere i più deboli ed il bello è che consiglia Beppe su quali attività intraprendere, forse è necessario che qualcuno lo informi di come vanno ormai ribaltate le parti per utilizzare al meglio le risorse di ognuno: i politici devono fare il cabaret che più gli si addice, ed il comico (se solo comico vogliamo giudicarlo) e bene che entri in politica...
Lui torni alla sua chiesa che ne ha bisogno!!!

Matilde Conte, Roma Commentatore certificato 06.06.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

post incontestabile...spero che gli stessi principi di anti-protagonismo varranno da qua in avanti anche per eventuali,nuove interviste nei giornali di Signorini o spazzatura simile...non ne abbiamo proprio bisogno... ciao ragazzi...

tomaso muzzigoni 06.06.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

Precisazione tardiva, in perfetto stile cerosensuale. Cmq, tanti auguri ai padri mercedari che proprio oggi festeggiano la fondazione dell'ordine. Ara pacis?

Zeon Porter Commentatore certificato 06.06.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

approposito di manie di protagonismo, ieri tg3 e ballarò in 10 secondi hanno sputtannato i m5s più di ogni altro mostrando a tutti il pizzarotti che concede a CHI foto e interviste: ora, uno così andrebbe rimosso subito, xchè grazie a lui abbiamo fatto proprio la figura dei ciarlatani !!!! se questo è il m5s, i prossimi li vedremo al GF.....VERGOGNATEVI !!!!!

ina ghigliot 06.06.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a preferire Padre Tonino alla diocesi ed alle sue affermazioni "politicamente corrette".
A parte le sue motivazioni discutibili, a parte che non ha fatto un gran danno, a parte che rappresenta l'Italia addormentata sulle sue litanie Tonino almeno ha il dono dell'immediatezza e della schiettezza.
La diocesi invece, sentendo aria di crollo di regime, come sempre fa la chiesa, si acconcia al cambio di culo da leccare in vista di possibili future brebende.
"Diffidate dei leccatori di culo essi non erediteranno il regno dei cieli, solo un pessimo sapore e un melanconico retrogusto" (Kasap, libro IV versetto II).

PS
Però Beppe, ... stiamo perdendo i riflessi :-)

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

appena preso il microfono subito la frase... "Tu continua con il tuo cabaret"... mi ha a dir poco indignato... io l'avrei lasciato li a prendersi tutti i fischi e improperi del pubblico presente perchè è cio che meritava...

Claudio G., Roma Commentatore certificato 06.06.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

@fabio
se vuoi notizie di pizzarotti vai nel sito
5stelle parma oppure nel sito del comune di parma
basta aprire le finestre ciao

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 06.06.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo di Alghero aveva già decretato la figura di merda fatta dal prete che si vedeva soffrisse di "manie di protagonismo" I mainstream si sono allineati a loro volta ampliando tale figura di merda che poi si è decuplicata tramite i network ed a quel punto la figura di merda del prete è diventata a livello planetario !!!!!


non mi va di insultare un religioso e' stato comico
aumenta il consenso del movimento

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 06.06.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

Beppe per far tornare grande l'Italia dobbiamo levare ciò che offusca la mente degli italiani e cioè: 1) i politici 2) il calcio 3) le religioni. Cari amici religiosi la spiritualità è una cosa, il controllo delle masse attraverso gli enti religiosi un'altra.

@°@ - (prometeos 1) Commentatore certificato 06.06.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

...Dio è morto!...
....seppeliamolo...per sempre!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 06.06.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Si si va bene, anche la Curia ha fatto polemica "a sua insaputa".

IO però vorrei che su questo blog si parlasse un po' di più di Parma, e degli altri comuni conquistati dal M5S.

Vi siete accorti che le aspettative, cresciute durante la campagna elettorale, ora si stanno atrofizzando per mancanza di informazioni?

Aspettative che ora rischiano di orientarsi verso i vecchi partiti, che invece sulla denigrazione di questo silenzio si stanno iniziando a ingrassare di nuovo.

Non sopporterei la strafottenza di un Ferrara o di un Minzolini, nel caso Parma si rivelasse una bolla di sapone.
Ci avete regalato speranza, non lasciateci morire di delusione.

Fabio Gianello 06.06.12 11:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 44)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento impeccabile e bonario quello della diocesi che non ha voluto affondare il coltello sul fatto che per farsi largo Padre Tonino ha usato i paramenti per dire messa, in contesto profano, ossia ha operato una profanazione, perché gli abiti per celebrare sono ritenuti sacri.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.06.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Una volta tanto concordo con la Diocesi.Il prete di mmmerda ha avuto la meritata "ricompensa" per i suoi 5 minuti di celebrità

mariuccia rollo 06.06.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

mi fanno pena e ribrezzo questi attempati signori vestiti da pagliacci (i preti) che predicano il nulla col solo intento di arricchirsi ed acquistare potere all'interno delle loro primitive gerarchie - puah !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 06.06.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

me cojoni! nuncepossocrede! la diocesi si dissocia!

(ecco perchè la terra trema)

eh eh!

LENIN VIVE (), Roma Commentatore certificato 06.06.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori