Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La cultura della violenza - Patrizia, madre di Aldrovandi


La cultura della violenza
(07:00)
moretti-aldrovandi.jpg

pp_youtube.png

Il capo della Polizia Antonio Manganelli rispose così a una mia lettera aperta in merito agli agenti sotto processo per violenze:
Noi siamo tenuti a seguire le regole dell'ordinamento giuridico che vige nel nostro Paese. Intanto,"chi ha macchiato la divisa", violando la legge, lo deve dire una sentenza penale definiva, cioè quella della Cassazione.” Ora la sentenza definitiva per coloro che determinarono la morte di Federico Aldrovandi è arrivata con la condanna, il 21 giugno dalla Cassazione di Roma, per tre anni e sei mesi che non sconteranno per via dell’indulto. I poliziotti sono però tuttora in servizio. Liberi di reiterare il reato. Per rispetto alla famiglia Aldrovandi e alla stessa Polizia di Stato vanno immediatamente licenziati. Beppe Grillo

Intervento di Patrizia, mamma di Federico Aldrovandi

Dopo la condanna, altra violenza (espandi | comprimi)
Sono Patrizia Moretti, la mamma di Federico Aldrovandi, Federico Aldrovandi è stato ucciso da 4 agenti di Polizia il 25 settembre 2005 e la sentenza definitiva di condanna per questo omicidio è del 21 giugno scorso pronunciato dalla Cassazione di Roma.

Cambiare la cultura (espandi | comprimi)
Quella pagina proprio adesso e i commenti anche dopo una condanna definitiva ci dà un’idea molto chiara di quale sia la mentalità che serpeggia lì dentro, perché sono venuti allo scoperto, tanta gente non riesce neanche a capacitarsi di quello che può succedere, quello che è successo a Federico

Ps. Mi segnalano che sta girando in rete una bufala che parla di una previsione di un forte terremoto tra il 13 e il 16 luglio. Questo Blog non ha diffuso alcun comunicato con queste informazioni e il "Centro di Sismologia Indipendente del Settentrione" che lo firma non esiste.

È stato morto un ragazzo. di Filippo Vendemmiati

Federico Aldrovandi che una notte incontrò la polizia. Con DVD

27 Giu 2012, 15:00 | Scrivi | Commenti (703) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Forse si dovrebbe , al di la' di ogni partecipazione emotiva o di parte, prendere in considerazione nella sua interezza e complessità la sindrome catecolaminergica esacerbata da l' abuso di sostanze non necessariamente oppioidi.
La lesione al fascio di His può coesistere con l' utilizzo delle manovre rianimatorie cardiache abituali( pugno precordiale in caso di arresto e massaggio cardiaco??????)

Marion verdi 09.07.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento

allora io sono contro ogni tipo di violenza figuriamoci poi se ci scappa il morto in questo caso un ragazzo,e quindi sono per il chi ha sbagliato deve pagare però attenzione,non facciamo di ogni erba un fascio e andatevi a rivedere quanti onesti poliziotti e padri di famiglia ci hanno lasciato la vita nell'esercizio del proprio dovere è un elenco lunghissimo che non si può far finta di niente io dico le mele marce ci sono dappertutto e vanno estirpate,ma attenzione i nostri giudizi devono essere obbiettivi e mai prevaricati dall'odio.

robertocanina 03.07.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

gent. sig. grillo la situazione peggiora ogni giorno di piu' cinquanta attivita' chiudono ogni mese in italia ma anche negli altri stati europei.il debito pubblico aumenta in continuazione e molti troppi italiani non riescono piu' a pagare affitti bollette etc. credo che la situazione sia addirittura pericolosa per la stbilita' dello stato che non riesce piu' a sostenere le spese. nonostante tutto continuano a tormentare la gente e i questo modo non risolveranno nulla ma peggioreranno le cose molto velocemente........

l o r i a n a

loriana l. Commentatore certificato 01.07.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei rispondere a Rider.Forse non ti ricordi ma il partito comunista dell 'URSS e stato dichiarato
fuori legge dal segretario dell partito comunista
della repubblica russa un certo ELTISIN, ho non te lo ricordi.Ossia il massimo esponente politico del pcus dopo Gorbacioff a detto una verità che tutti sapevano :il comunismo é una idea politica che fa cagare.Come un castello di carte tutti i regimi comunsti sono crollati in tutto il mondo.Il pci ha rinnegato il suo nome e adesso(mi domando come è possibile) si ispira al partito democratico americano(voltagabbana). Ho più rispetto dei fascisti che di voi comunisti.Altri volta gabbana
sono tutti quelli che facevano parte del G.U.F. quali:Scalfari,Napolitano,Montanelli,ecc.ecc.
La morale e l'etica insegnala ai tuoi amici non certo a noi.

toni b., roma Commentatore certificato 01.07.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

forze dell'ordine e forze del disordine, la tortura è uno strumento per diffondere il disordine, il caos, i cittadini che sostengono forze dell'ordine ciecamente violente sostengono il caos dei diritti, la sopraffazione del forte sul debole, un mondo di bande senza legge.

Martello B. Commentatore certificato 30.06.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a Ivan Lo Russo, Lecce.- OK Amico sono dalla tua parte in due siamo un po' pochini ma come si dice.... - la fortuna aiuta gli audaci.- Saluti da pensionato 875.-

maggioranza silenziosa(pe mo) anche (pensionato 850), (RO) Commentatore certificato 30.06.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rispondo a Roberto V. Somma Lombarda.- Il traffico di droga esiste, perche' c'e' gente che chiede erba per farsi delle canne o peggio. Dammi retta, passa alle MS, se poi ti da fastidio che lo Stato ci guadagni, smetti di fumare. P.S. Se proprio vuoi far liberalizzare qualcosa, proponi i furti d'auto che mi si e' rotta la macchina.- Saluti da pensionato 875.-

maggioranza silenziosa(pe mo) anche (pensionato 850), (RO) Commentatore certificato 30.06.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Perché invece non parlate di tutti quei coglioni che lanciano pietre e bombe carta alla POLIZIA? L'esasperazione poi purtroppo porta a queste cose. Quando arrestano mafiosi e delinquenti mai nessuno li elogia. Caro Beppe se ti succede qualcosa a chi chiami? W la POLIZIA, sono e saro' sempre con voi!!!! Se saro' criticato vi mando già ora anticipatamente a fanculo!!!!!!!!

Ivan Lo Russo, Lecce Commentatore certificato 29.06.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono senza parole, leggendo il post del carabiniere, provo vergogna per lui.

Alberto Marvisi, Piacenza Commentatore certificato 29.06.12 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In attesa che andiate al governo
l unica cosa che possiamo fare é firmare questa
petizione,
http://pubblicogiornale.it/petizione-aldrovandi/2012-06-26
chiede solo al ministro del interno il disarmo degli assassini lo so che é un insulto, ma
è l unica cosa che si può fare, in solidarietá a Patrizia.
FATE GIRARE x Favore

silvio bosco Commentatore certificato 29.06.12 04:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

signora lei e la sua famiglia siete gli unici che DOVETE sperare nella giustizia per il vs amato figlio,viso d'ANGELO, si capiva che non avrebbe fatto il poliziotto. Noi possiamo sperare di meno, fino a quando la giustizia la si discute con.. manganelli.

alberto (@algonchino) 28.06.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Uno dei più grossi problemi dell'Italia è che tutti i dipendenti pubblici in generale possono, rubare essere corrotti ecc e nella maggior parte dei casi non vengono licenziati. Cosi ci troviamo un livello di corruzione da terzo mondo, e un debito insostenibile. Gran pare di questo debito è stato determinato dalla pubblica amministrazione, che cominciassero a fare un po' di pulizia invece che strozzare l'economia produttiva del paese con sempre più tasse.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 28.06.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Oltre ai politici bisognerebbe ricordare anche ai poliziotti che sono dei dipendenti dei cittadini e non dei walker taxas ranger mandati in giro a menare e ammazzare. Mi piacerebbe poi fare una domanda a quei poliziotti che hanno partecipato a uno qualunque degli svariati pestaggi accertati dall giustizia<<Vi siete sentiti tanto forti a picchiare poche persone indefese con manganelli o addirittura pietre (no Tav video su youtube)ed in nette superiorità numerica? Per me siete solo dei vigliacchi che per raccogliere un briciolo di autostima fanno queste cose!!!

Maurizio Ghisi (icioterriccio), Brescia Commentatore certificato 28.06.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIA MALEDETTO IL PARTITO DEMOCRATICO !
SIA MALEDETTO IL PARTITO DELLA LEGANORD !
PDL ? MEGLIO NON SPARARE SULLA CROCE ROSSA DETTA ANCHE ACCOZZAGLIA DI LARVE UMANE!

Sia maledetto il governo monti, quanti lo sostengono, la sua ideologia, le sue idee (quelle poche che ha), le sue politiche economiche (quelle poche che ha), perchè con i fatti ha dimostrato di seguire pari pari le politiche di PDL, PD-L, e Leganord.

Auguro a questo governo di buffoni di cadere, e andare a elezioni quanto prima, all'attuale premier di andare a fanculo sia investito di miseria questo povero deficiente (mi sembra il minimo sindacale) travestito da sanguisuga.

Pietro T. Commentatore certificato 28.06.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi per gli amici il dementino di firenze.

Come volevasi dimostrare ecco spiegato il viaggetto di matteo renzi in una delle ville del nanerottolo presidente del consiglio, ancora in carica non crediate infatti che il capo del governo sia monti.
Silvio berlusconi, il più grande mafioso che la repubblica italiana ci abbia mai regalato, vuole il dementino di firenze a capo del nuovo PDL, se poi colleghiamo pure che tutta la pubblicità, e il sostanzioso finanziamento durante le elezioni a sindaco di firenze appunto, sono opera di uno che si chiama giorgio gori l'inventore del grande fratello, questo la dice lunga su come sia fuori luogo parlare di dementi, siamo difronte a delle scimmie ammaestrate da vero circo equestre, non che il popolo italiano si meriti di meglio sia chiaro si merita invece questo e anche peggio.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fit.ibtimes.com%2Farticles%2F31909%2F20120621%2Fberlusconi-renzi-politiche-2013-la-rosa-tricolore-pdl.htm&key=0f29e427c729f364b99e704df55e8212d8e1f57b

Pietro T. Commentatore certificato 28.06.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Che li tengano ancora in servizio ed armati, è terrificante, magari, loro, si sentono anche forti.
I vertici della polizia, hanno più volte dimostrato
il loro senso della giustizia.

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...nella trasmissione di questa mattina di Agorà c'era Angelino Alf-Ano ... che come molti politici che annaspano nei sondaggi parlva di come riprendere voti per galleggiare meglio. Cosa c'è di meglio che galleggia e che pesa meno dell'acqua?
Beh! Fate voi, nel frattempo e parlando di sondaggi ne vedo uno che confronta PDL e PD senza passare per il M5S ... allora mi sono detto. ..."katso ho saltato una pagina!" forse il M5S è nella scheda successiva... macché! ...Grillo 6 stato epurato, allora anatema su di voi!... ..."bannato" sia il tuo nome e movimento anche nei sondaggi. Bravo Vianello un bel servizio pubblico hai fatto... un bel servizietto... prima mi manda rai tre, adesso ti manda:(rai tié-nn'i ccorn!)chiedo scusa ai Napoletani.

brunorev brunorev 28.06.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

UFFA!

solo utenti identificati e certificati!

DAIIIIIIIIIII ...

non ho tutto il tempo del mondo ...

niamo suppo Commentatore certificato 28.06.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

per notizia e per giustizia sociale:

"RUMENO A PARCO LEONARDO A FIUMICINO RITROVA BUSTA CON 2.500€ E LI CONSEGNA AI CARABINIERI"

vorrei dire a questa gentile persona che in Italia abbiamo estremamente bisogno di questi gesti esemplari...

GRAZIE


dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 28.06.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sinceramente, riflettete su chi decide di prendere la strada del "poliziotto", la strada della forza dell'ordine. Riflettete di quale livello di istruzione devi essere padrone per "non fare quella scelta, ma trovarti ad affrontarla". Ragionate di coloro che conoscete che vorrebbero diventare militari. E' chiaro che non di tutta l'erba un fascio, ma la società e la civiltà non ancora consapevole, non ha gli strumenti per comprendere questi fenomeni. Se li avesse, paradossalmente non ci sarebbe nemmeno bisogno della forza dell'ordine. Nessuno "consapevole" deciderebbe di diventare un membro della forza dell'ordine con lucidità, a meno che questo non fosse il chiaro modo di divisione dei compiti di uno stato che vuole esistere e mantenere la massima possibilità di vita per tutti, nel rispetto del patto sociale. Ma questo, per ora, è solo un vaneggiamento, per altro con leggere contraddizioni.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 28.06.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe.cosa ti dobbiamo dire di piu???ormai siamo esausti da cosi tanta zozzura nemmeno manifesta e nascosta ma portata addirittura con orgoglio alla conoscenza talmente sanno che siamo dei deficienti rincoglioniti fraciconi e cacasotto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!lo sanno che mai nessuno si riunira davvero,come ormai forse dovrebbe essere,per andare sotto palazzo chigi e a montecitorio......lo sanno e allora questo e solo l'inizio sanno che ci possono pure torturare...lo sai le risate che si fanno.....tanto una minima resistenza non la fara mai nessuno.....vedo solo gente che si incaza virtualmente qui....PAROLE PAROLE PAROLE...buhaaaaa......sono ormai decine di anni parole credevo che la cosienza della gente fosse cambiata e invece siamo da capo a dodici!!!!!!!!ma ci saranno mai 1 o 2 milioni di persone con le palle per andare sotto i palazzi del governo e fargliela vedere????.....per prendere la porchero trimontio...e buttalli giu ???la polizia??e voglio vede se si mettono contro tutta quella gente mica so scemi anzi ...ciao beppe.un saluto.

diego conti 28.06.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Salve. CVD : sparita la notizia da ogni tg nessun commento del supremo magistrato ne' di altri . Omerta' e silenzio . Costi quel che costi ma non si puo' rischiare di danneggiare la fiducia ( ma quale ? ) della gente .. Mi par di sentirli. Come per i preti pedofili. Ne filmati ne interviste . Tutti hanno paura. La realta' e' questa. Punto. C'e' la partita ! Ci son le ferie! Chissenefrega ! E poi.. Zzzzzzzzzzz

S.baricolo 28.06.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

terz'ultimo ti sta bene ? numero perfetto :)

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

sta indietro nella lista, non ultimo ma poko ci manca... :)

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Beh che quasi tutti siano èarte di un unico disegno non c'erano dubbi... :)

che ne sono altri...da clikkare prima del troll.

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Al reader che (purtroppo) è qui ora.

Che tu fossi un burino lo si sapeva gia.
Che da un cafoncello da quattro soldi non si potesse avere un po di buona educazione e un po di riservatezza è legge.
E tu certe le leggi non le sfuggi, ti piace caderci mani e piedi dentro. . . caro il mio logorroico.

Ciao stai bene e ogni tanto sputa (in senso figurato ovviamente)

P.S.: se avete fatto caso l'individuo qua sopra (reader che (purtroppo) è qui ora)non è una personcina per bene ma un trolletto che spamma a tutta callara.
Per quanto Pasolini (o chi lui copiaincolla) merita la lettura, vi invito ad acquistare suoi/loro libri e clikkare questo ometto (reader che (purtroppo) è qui ora) che invece usa il sommo poeta e altre degne figure per i suoi meschini scopi.

Su cortesemente altri 4 volenterosi e il troll scompare.

basta un clikk che ce vo?

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 28.06.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno carissimi amici,
vi ricordate un po di tempo fa quando vi dicevo che tutti questi sacrifici non sarebbero serviti ad un cazzo proprio perchè questi figli di puttana tutti di politici non si toglievano tutti i privilegi e gli sprechi e che solo a noi ce lo avrebbero messo nel culo? Ecco adesso ci siamo, tra un po sarà ottobre ci sarà la raccolta delle olive e quindi dell'olio fresco per incularci ancora una volta e farlo scivolare meglio dentro in maniera indolore.
SPERO VI CONVINCIATE PRESTO AD ANDARE A ROMA PER SPANARGLI IL CULO SENZA VASELLINA

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.06.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento

@francesco fo
e(tu che parli tanto,non io,non io) visto che cianci di regole, impara a rispèo sotto il commento, checco.incomincia a rispettarle tu le regole.
lo so, è frustrante per te non saper scrivere come me..ma postare solo cose insipide a cui, amministraincapaci a parte, nessuno rispo.dai,magari un'altra vita ci ruscirai.
IO STO BENE indiepndentemente dal fruscio del tuo invito....checco.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

quello che hanno fatto questi giovani poliziotti è sintomatico di un disagio generale verso un sistema da terza età che ha in pugno tutto: lavoro, soldi, legge, religione, armi, media, risorse alimentari, terra, case, scienza...

bulli e pupa 28.06.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

@francesco fo
ragiona prima di parlare, eviti brutte figure:
dato il num max di caratteri(e non erano 3, casomai, ma 4)dovevano essere divisi.beh, almeno leggendo i miei post, ti fai una cultura, caro sceriffo(ma non te se fila nessuno)del blog.
tu, comunque, fai aprte dell'amministrazione del blog e , come tale, sei un incapace, già lo scrissi. saluti anche agli altri incompetenti che ti(si fa per dire) coadiuvano.
scrivo quanto mi pare, campione(ibidem)fattene una ragione.
mistero buffo(cosa c'è nella mente di questi amministr.) al posto dei neuroni.


La grandezza del compagno Oliviero Toscani

No, non proviene dalla Bocconi è un'altra Università... :)

Come le pare?
Vuole fare il ducetto anche lui. Anzi, Grillo è un Duce.

Sarà contento.
Non è colpa mia se parla come Goebbels. Dice cose giuste in divisa da nazista. Ma l’Italia ha sempre avuto bisogno di un Duce. Nero, giallo o rosso. Craxi era un Duce e anche Berlinguer, a suo modo, era tale.

Risposta?
“È impensabile”. Aveva ragione. Più di Grillo mi fa paura Monti. Uno che non ha capito neanche i Beatles e i Rolling Stones. Ma si rende conto da chi siamo governati? Da teste di…

Toscani, no.
Non si può dire neanche legno adesso? Ma li guardi. Si concentri. Passera, Fornero. Ho i brividi. Siamo caduti dal parrucchino di Berlusconi alle bende delle mummie attuali. Mamma mia.

Comunque Grillo non lo vota.
E invece sì, ma chi devo votare? Ha visto a sinistra?

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/27/la-provocazione-di-toscani-mi-fa-piu-paura-monti-di-grillo/277240/?preview

OLIVIERO TOSCANI FOR PRESIDENT !

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il raider è qui ora

Buongiorno, 20 posts a tuo nome meno quelli che ti hanno segnalato/cancellato. . . Sono tanti

Mi sembra che posti un po troppo, non ti pare?

Oltretutto, gli ultimi 4 potevi anche farli entrare in un post solo postando i tre successivi al primo in sequenza nella risposta al tuo commento.

Occupi molto spazio per essere una persona sola . . . Non credi?

Ciao e stai bene

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 28.06.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

ma qualcuno si rende conto che mentre stiamo qui ad indignarci ci stanno rifilando un nuovo medioevo?statene certi fra un paio di mesi ci impediranno pure di stare qui a lamentarci.SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 28.06.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

l'avranno,i superiori, certo scoraggiato a coniglio forlani(paolo), del tipo:
"paolè, aspetta ce si calmino le acque e vedi che qua ci scappa pure una promozione.."

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

Bè, ragazzi, qualche d'uno di voi (chi più giovane e chi meno), o è un'ipocrita, o è stato o è un ragazzo modello (meglio così), o ha la memoria moooolto corta. Bene o male, quasi tutti hanno almeno preso una sbornia o fumato una canna! Questo non vuol dire che è giusto sbronzarsi e strafarsi, anzi, ma criticare e colpevolizzare ragazzi e genitori è da dementi ok? Se non è capitato a noi potrebbe capitare ai nostri figli o ai nostri nipoti. Mi spiace tanto che in mezzo a brave persone che indossano una divisa ci siano degli esaltati e lo sottolineo 2 volte che spesso abusano dei loro poteri, mi spiace e mi fa incazzare che ancora una volta la giustizia italiana si chiami invece ingiustizia!
Maria Pia, la tua idea è ottima, facciamo qualche cosa?

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 28.06.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

ebbasta con sti 3 caxxi di gradi di giudizio.

è come se al pronto soccorso aspettassero tutti il primario.

niamo suppo Commentatore certificato 28.06.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

strano che qua sul blog non ci siano pulotti disposti al confronto sull'argomento..suvvia..non siamo di notte, e quindi al buio,ma l'anonimato ce l'avete....ma forse vi vergognate per i vostri colleghi bestiali..e fate bene.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

O.T.
Chiedo scusa per l'intrusione su questo articolo.
Oggi sul sito del Fatto:

Quale titotolo si deve considerare giusto tra:

Oliviero Toscani
"Ho più paura
di Grillo che di Monti"
O
La provocazione di Toscani: “Mi fa più paura Mario Monti di Beppe Grillo”

ed é impossibile aggiunger i commenti.

stefano s. Commentatore certificato 28.06.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Spero che l’abbiate capito
che fare del puritanesimo
è un modo per impedirsi
la noia di un’azione rivoluzionaria vera.
Ma andate, piuttosto, pazzi, ad assalire Federazioni!
Andate a invadere Cellule!
andate ad occupare gli usci
del Comitato Centrale: Andate, andate
ad accamparvi in Via delle Botteghe Oscure!
Se volete il potere, impadronitevi, almeno, del potere
di un Partito che è tuttavia all’opposizione
(anche se malconcio, per la presenza di signori
in modesto doppiopetto, bocciofili, amanti della litote,
borghesi coetanei dei vostri schifosi papà)
ed ha come obiettivo teorico la distruzione del Potere.
Che esso si decide a distruggere, intanto,
ciò che un borghese ha in sé,
dubito molto, anche col vostro apporto,
se, come dicevo, buona razza non mente...

Ad ogni modo: il Pci ai giovani, ostia!
Ma, ahi, cosa vi sto suggerendo? Cosa vi sto
consigliando? A cosa vi sto sospingendo?
Mi pento, mi pento!
Ho perso la strada che porta al minor male,
che Dio mi maledica. Non ascoltatemi.
Ahi, ahi, ahi,
ricattato ricattatore,
davo fiato alle trombe del buon senso.
Ma, mi son fermato in tempo,
salvando insieme,
il dualismo fanatico e l’ambiguità...
Ma son giunto sull’orlo della vergogna.

Oh Dio! che debba prendere in considerazione
l’eventualità di fare al vostro fianco la Guerra Civile
accantonando la mia vecchia idea di Rivoluzione?.

Pierapaolo Pasolini, 23 giugno 1968

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

E lo applicate attraverso due inderogabili sentimenti:
la coscienza dei vostri diritti (si sa, la democrazia
prende in considerazione solo voi) e l’aspirazione
al potere.

Sì, i vostri orribili slogan vertono sempre
sulla presa di potere.
Leggo nelle vostre barbe ambizioni impotenti,
nei vostri pallori snobismi disperati,
nei vostri occhi sfuggenti dissociazioni sessuali,
nella troppa salute prepotenza, nella poca salute disprezzo
(solo per quei pochi di voi che vengono dalla borghesia
infima, o da qualche famiglia operaia
questi difetti hanno qualche nobiltà:
conosci te stesso e la scuola di Barbiana!)
Riformisti!
Reificatori!
Occupate le università
ma dite che la stessa idea venga
a dei giovani operai.
E allora: Corriere della Sera e Stampa, Newsweek e Monde
avranno tanta sollecitudine
nel cercar di comprendere i loro problemi?
La polizia si limiterà a prendere un po’ di botte
dentro una fabbrica occupata?
Ma, soprattutto, come potrebbe concedersi
un giovane operaio di occupare una fabbrica
senza morire di fame dopo tre giorni?
e andate a occupare le università, cari figli,
ma date metà dei vostri emolumenti paterni sia pur scarsi
a dei giovani operai perché possano occupare,
insieme a voi, le loro fabbriche. Mi dispiace.

È un suggerimento banale;
e ricattatorio. Ma soprattutto inutile:
perché voi siete borghesi
e quindi anticomunisti. Gli operai, loro,
sono rimasti al 1950 e più indietro.
Un’idea archeologica come quella della Resistenza
(che andava contestata venti anni fa,
e peggio per voi se non eravate ancora nati)
alligna ancora nei petti popolari, in periferia.
Sarà che gli operai non parlano né il francese né l’inglese,
e solo qualcuno, poveretto, la sera, in cellula,
si è dato da fare per imparare un po’ di russo.
Smettetela di pensare ai vostri diritti,
smettetela di chiedere il potere.
[segue]

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

Siamo ovviamente d’accordo contro l’istituzione della polizia.
Ma prendetevela contro la Magistratura, e vedrete!
I ragazzi poliziotti
che voi per sacro teppismo (di eletta tradizione
risorgimentale)
di figli di papà, avete bastonato,
appartengono all’altra classe sociale.
A Valle Giulia, ieri, si è così avuto un frammento
di lotta di classe: e voi, cari (benché dalla parte
della ragione) eravate i ricchi,
mentre i poliziotti (che erano dalla parte
del torto) erano i poveri. Bella vittoria, dunque,
la vostra! In questi casi,
ai poliziotti si danno i fiori, cari. Stampa e Corriere della Sera, News- week e Monde
vi leccano il culo. Siete i loro figli,
la loro speranza, il loro futuro: se vi rimproverano
non si preparano certo a una lotta di classe
contro di voi! Se mai,
si tratta di una lotta intestina.

Per chi, intellettuale o operaio,
è fuori da questa vostra lotta, è molto divertente la idea
che un giovane borghese riempia di botte un vecchio
borghese, e che un vecchio borghese mandi in galera
un giovane borghese. Blandamente
i tempi di Hitler ritornano: la borghesia
ama punirsi con le sue proprie mani.
Chiedo perdono a quei mille o duemila giovani miei fratelli
che operano a Trento o a Torino,
a Pavia o a Pisa, /a Firenze e un po’ anche a Roma,
ma devo dire: il movimento studentesco (?)
non frequenta i vangeli la cui lettura
i suoi adulatori di mezza età gli attribuiscono
per sentirsi giovani e crearsi verginità ricattatrici;
una sola cosa gli studenti realmente conoscono:
il moralismo del padre magistrato o professionista,
il teppismo conformista del fratello maggiore
(naturalmente avviato per la strada del padre),
l’odio per la cultura che ha la loro madre, di origini
contadine anche se già lontane.

Questo, cari figli, sapete.
[segue]

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

anche se paolo forlani è un assassino trvestito da pulotto,non dimentichiamo mai la lezione pasoliniana:

Il p.c.i ai giovani (16 giugno 1968)

Mi dispiace. La polemica contro
il Pci andava fatta nella prima metà
del decennio passato. Siete in ritardo, cari.
Non ha nessuna importanza se allora non eravate ancora nati:
peggio per voi.

Adesso i giornalisti di tutto il mondo (compresi
quelli delle televisioni)
vi leccano (come ancora si dice nel linguaggio
goliardico) il culo. Io no, cari.

Avete facce di figli di papà.
Vi odio come odio i vostri papà.
Buona razza non mente.
Avete lo stesso occhio cattivo.
Siete pavidi, incerti, disperati
(benissimo!) ma sapete anche come essere
prepotenti, ricattatori, sicuri e sfacciati:
prerogative piccolo-borghesi, cari.

Quando ieri a Valle Giulia avete fatto a botte
coi poliziotti,
io simpatizzavo coi poliziotti.
Perché i poliziotti sono figli di poveri.
Vengono da subtopie, contadine o urbane che siano.
Quanto a me, conosco assai bene
il loro modo di esser stati bambini e ragazzi,
le preziose mille lire, il padre rimasto ragazzo anche lui,
a causa della miseria, che non dà autorità.

La madre incallita come un facchino, o tenera
per qualche malattia, come un uccellino;
i tanti fratelli; la casupola
tra gli orti con la salvia rossa (in terreni
altrui, lottizzati); i bassi
sulle cloache; o gli appartamenti nei grandi
caseggiati popolari, ecc. ecc.

E poi, guardateli come li vestono: come pagliacci,
con quella stoffa ruvida, che puzza di rancio
furerie e popolo. Peggio di tutto, naturalmente,
è lo stato psicologico cui sono ridotti
(per una quarantina di mille lire al mese):
senza più sorriso,
senza più amicizia col mondo,
separati,
esclusi (in un tipo d’esclusione che non ha uguali);
umiliati dalla perdita della qualità di uomini
per quella di poliziotti (l’essere odiati fa odiare).

Hanno vent’anni, la vostra età, cari e care.
[segue]


questa gente va allontanata definitivamente dalla Polizia, anche per rispetto a tanti bravi Poliziotti che invece ogni giorno fanno anche piu' del loro dovere:

http://www.falkorossodapulia.com/2012/06/il-poliziotto-che-non-ti-aspetti.html

fabiano p. Commentatore certificato 28.06.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

ma ci vuole tanto per capire, che e una catena di malfattori. la giustizia i politici la mafia hanno i loro interessi, se ne fottono del popolo BASTAAA e ora di cambiare il sistema.grande grillo e ora di fare alla politica game OVER.

giuseppe scavelli 28.06.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

Una polizia che ti massacra
Un Governo che ti depreda
Controlli che non controllano
Istituzioni ammanicate con la mafia
Un potere osceno che non molla
Il mondo distrutto dall'assurdo
come un inferno in Terra
La menzogna spacciata da verità e una tv che ti clona il cervello
L'eterno mercato del vendere e del comprare
senza più una parvenza di umanità
Una Chiesa che sembra una banca e delle banche venerate come chiese
Il rovescio figura come dritto e il dritto diventa sempre più pallido e strano
come una larva che si nasconde
L'uomo alieno a se stesso
Ti guardi attorno cercando dei compagni
E trovi solo cani pronti a sbranarti
convinti che la rivoluzione che devono fare contro il potere, debba attaccare te che del potere non hai nemmeno l'ombra
L'odio ti circonda
E' sotto di te
sopra di te
accanto a te
attorno a te
Vedi solo creatura infatuate di odio che vivono solo per odiare qualcuno o qualcosa e chiamano questo lotta civile
e ci impegnano tutto il loro tempo
quando di civile non c'è più nulla,
solo la tua speranza delusa.

Ripeti come un mantra:
la bellezza sopra di me
la bellezza sotto di me
la bellezza dentro di me

mentre muori sempre più solo.

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

ad Aldrovandi è andata bene, in questo sistema è meglio morire da piccoli.

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

lo farebbero anche gratis, per una pura questione d'immagine, ma li salva l'attaccamento al denaro
con il Berluska si sono venduti per 100 euro di ici..
Senza il Berlsuka lo faranno per 25 euro, :)

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

è impulso di rivalsa sociale, non è altro, non è nemmeno ipocrisia.
lascieteli accedere alle classi più agiate o questi schiattano

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Don Aldo Antonelli

IL MONDO E’ DOMINATO DALL’ASSURDO

Afghanistan
Vanno vivi e tornano morti, spinti dal desiderio di guadagno e dalla cecità. Partono tra le lacrime dubbiose dei parenti e tornano tra i battimani ipocriti dei tenenti.
Dal 2001 ad oggi sono stati spesi 530 miliardi di dollari. Migliaia le vittime militari della coalizione e decine di migliaia le vittime tra la popolazione civile e 51 soldati italiani morti. Tutto ciò perché? Mi sapete dire cosa ci stiamo a fare noi da quelle parti?
Capisco l'America, là dove comanda il petrodollaro. Ma noi?
L'Iraq non ha insegnato niente!
Anche lì: 12 miliardi di dollari al mese più le pensioni di disabilità e l'assistenza sanitaria per il 40% dei veterani.
Costo del conflitto: 743 miliardi di dollari.
Morti:Civili tra 97mila e 106mila; militari 4735 di cui 4412 americani e 32 italiani.
Che cosa si è realizzato?
Cosa vi abbiamo portato?
Cosa vi abbiamo lasciato?
L'assurdo è diventato la ragione della nostra regolare anormalità!

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è chi si vergogna di essere venale e gira intorno alla questione e che del proprio attaccamento al denaro ne fa un vanto, un'occasione per gli sfigati di rivalsa sociale sugli altri.
questo è il punto, a parte la voglia di lavorare saltami addosso, che quella l'hanno persa un po' tutti visti i risultati di questo governo di incapaci.

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

mi auguro che il vertice ue fallisca così si vota a ottobre.
anche se non lo voetrò,non credo che grillo faccia peggio di monti o bersani.anzi,il rischio(reale) è che vinca questo CENTRISTA EMILIANO CHE SI SPACCIA PER UOMO DI SINISTRA.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

DAVANTI ALL'ILVA DI TARANTO: COME UN GIACIMENTO DI PETROLIO. INQUIETANTE

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ktCUH6EjQJo#!

(Fonte Il fattoquotidiano) http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/27/ecco-scempio-provocato-dallilva-di-taranto-e-lazienda-querela-ambientalista/277133/

Occult Experiment Commentatore certificato 28.06.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me il fatto che la polizia sia obbligata dalle leggi a fare la guerra alla droga implica un legislatore mafioso in quanto legiferando che la droga è illegale nonsi fa altro che consentire alla mafia di gestirla e quindi qui nasce la collusione tra mafia e istituzioni. La legalizzazione renderebbe libere le sostanze stupefacenti e quindi non sarebbero più appetibili dalla criminalità organizzata che ci lucra. Quando in parlamento, finalmente non avremo una maggioranza che tutela gli interessi delle varie mafie italiane allora riusciremo a salvare tantissimi giovani e oggi se un poliziotto pensa di essere un eroe nell'arrestare un piccolo spacciatore o un trafficante o peggio un consumatore non fa altro che un servizio alle mafie italiane. Se poi come in questo caso si macchia di un reato che secondo me dovrebbe essere punito con 4 ergastoli e si vanta allora l'ignoranza è al di sopra di qualsiasi immaginabile logica. Se fossi il padre del povero Federico e visto che anch'io sono padre, non avrei pace se non riuscissi ad avere giustizia...in qualsiasi modo...e soprattutto perchè questi 4 mostri non commettano altri omidici ai danni di altri ragazzini.

Roberto V., Somma Lombardo Commentatore certificato 28.06.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Dice la fornero che "il lavoro non è un diritto"
infatti,almeno qui in italia fra retribuzione e pensione,somiglia più ad un ROVESCIO !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.06.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Io speravo davvero si fosse trattato di un tragico errore,una maledetta fatalità,ma purtroppo emerge un quadro ben diverso : quei poliziotti hanno agito in maniera lucida,sapendo benissimo quello che avevano fatto e ricevendo appopggio e copertura dai loro colleghi io trovo tutto questo mostruoso ed inaccettabile e mi chiedo quanti sono i Federico Aldovrandi in italia ? e quanti poliziotti marci e corrotti potremmo incontrare in ogni istante della nostra vita a sbarrarci la strada ?

Un forte abbraccio alla signora Patrizia.

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 28.06.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Qualche giorno fa sono andato a vedere la pagina Facebook Prima Difesa Due: agghiacciante! Queste persone che hanno scritto su questa pagina, non sono degne di stare in un corpo di polizia, bensì in un centro di igiene mentale. Un tranquillo cittadino alla vista di certi deliri criminali e violenti, non mi riferisco solo alle offese e minacce ricevute da Patrizia moretti, cosa deve pensare? Che quasi tutti i poliziotti sono come quelli che hanno ucciso Federico Aldrovandi o gli "eroici" manganellatori della scuola Diaz? Che sono davvero tutti marci? Per tutti coloro che scrivono i loro sfoghi criminali e fascistoidi su quella pagina del social network, dovrebbero essere presi seri provvedimenti disciplinari; a seconda della gravità delle affermazioni e delle responsabilità, ovviamente. Ora ho davvero paura; con i tutori dell'ordine onesti che proteggono i loro colleghi assassini e criminali picchiatori, mi viene da pensare che nel luglio del 2001, fosse bello e pronto un colpo di stato.

P.S. Anche io in giovane età spesso mi ubriacavo e mi fumavo qualche canna; ma se qualcuno avesse chiesto dove fossero i miei genitori, me lo sarei mangiato vivo! Basta, vi prego. Smettetela, quando commentate questa vicenda, di chiedervi dove fossero i genitori di questo ragazzo. Ve lo dice uno che si ricorda di essere stato giovane e ora è un padre, non bestemmiate.

enzo verrone Commentatore certificato 28.06.12 11:33| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sempre più strano questo paese !!
Si monta un casino perchè un giovane da del "pecorella" ad un poliziotto, mentre si tace se un poliziotto, per lo più condannato, offende in modo grave la mamma della sua vittima !!

Solidarietà alla mamma di Federico, per quello che può servire, è il minimo che si possa fare !

g.battista b., palermo Commentatore certificato 28.06.12 11:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Pensionato850:

è ovvio che qui la gente viene anche per sfogarsi, ma gli argomenti che lei accampa sono fasulli, ah però le hanno aumentato la pensione, ma magari le hanno anche aumentato le tasse, magari con l'IMU, oppure tutti i prodotti in giro che costano molto di più, ah, ma le hanno aumentato la pensione, ora lei può buttare i soldi dalla finestra... Lei ci mette 5 minuti a rimanere deluso dal MoVimento, allora le dico, non abbiamo molto bisogno di lei. Le va bene questa democrazia dal passo lento? Democrazia? Lei è così sicuro che siamo in democrazia? Qui forse a volte o anche spesso eccediamo con le parole, può anche fare effetto ai puri di cuore come lei, ma capisca, caro signore, è anche una valvola di sfogo per chi, altrimenti, dovrebbe trovane altre, di vie di sfogo... Non faccia confusione tra il MoVimento e le lettere di protesta dei ragazzi. O se preferisce, vada a leggersi i suoi democratici quotidiani che pubblicano solo lettere fasulle, leggere e soprattutto che non rompono le scatole a questo sistema marcio precostituito. E per favore, non tiri in ballo le rivoluzioni francesi di oltre 200 anni fa, il Movimento vuol fare una rivoluzione pacifica, legale e sulla base dei voti onestamente acquisiti. Che lei venga qui cercando di smontare tutto per qualche invettiva in più... Mi pare che si possa anche indirizzare qualche insulto a chi ha stroncato una giovane vita. Quel ragazzo in pochi anni poteva redimersi ed essere una persona onesta e padre di famiglia, ma non lo sapremo mai, visto che i poliziotti l'hanno ucciso. Ah, già, caro Pensionato850, ma forse secondo lei quei bravi ragazzi di poliziotti hanno saldamente e professionalmente tenuto in mano la situazione, uccidendo brutalmente un ragazzotto di 18 anni, per di più in 4, non sono riusciti ad immobilizzarlo? Allora che poliziotti sono? Vada, vada ancora a farsi cullare dalla sua lenta democrazia, e già che le hanno aumentato la pensione, se vuole mandare qualcosa ai terremotati...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 28.06.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT.
Vorrei fare un piccolo rilievo al post, qui a fianco, di Remo Pizzardi e relativo alla questione se la Germania e la Merkel abbiano ragione a esigere rigore, se sia giusto o meno che la Germania non voglia condividere il debito pubblico europeo.

Voglio tralasciare quanto sia costata a tutta l'Europa la mania espansionistica della Germania, sia in termini di vite umane che in termini economici, allorquando si scatenarono le due guerre mondiali
Tralasciamo pure.
Pero' mi sembra giusto sapere, essere coscienti e tenere conto che all'atto della riunificazione delle due Germanie, a tutti noi il giochino e' costato. E non poco!

http://www.finanza.com/L_angolo_del_trader/rubrica/L_altro_salvataggio-21354

Ricordate perché i tassi di interesse erano stati mantenuti così bassi per così tanto tempo, ponendo le basi del walfare state e della bolla immobiliare che si è creata ai confini dell'Europa? E' stata l'unificazione della Germania Est e Ovest, per un costo di 2 trilioni di dollari. Un progetto enorme, un conto enorme da pagare ma che ha favorito la prosperità della Germania di oggi. Tuttavia, senza la crescita economica proveniente dalla gran parte dell'Europa, il risultato avrebbe potuto non essere così positivo. Per ragioni del tutto differenti, gli eventi degli ultimi quattro anni hanno giocato a favore della Germania più che degli altri paesi dell'euro.


E' per questi motivi che ritengo di potere tranquillamente dire ad Angela Merkel che e' facile fare i froci con il cxlo degli altri e fare gli "smemorini" quando fa comodo.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 28.06.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che qualcuno di questi pulotti violenti legga i miei comeenti, e anche gli altri e:
1.rosichi
2.abbia a portata di mano uno specchio
3.abbia saliva abbondante nelle cavità orali

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

e purtroppo non è solo in italia:
ecco una poesia che ho scritto poche settimane fa(anche se negli usa si son fatti passi da gigante)

BANDIERE

Il pulotto ha picchiato

Il pulotto ha scalciato

Il pulotto ha deciso

Della tua libertà e della tua galera

Il pulotto

Ha sempre i nervi a fior di pelle

Ha una divisa fatta di bicipiti

Il pulotto va al cesso con il cappello

Il pulotto va al cesso con il presunto colpevole

Lui difende le nostre strade

Lui resta nella macchina

Quando il barbone brucia

Il pulotto non ha letto sartre

Il pulotto ha letto tutto sartre

Il pulotto buono cattivo sempre vivo e vegeto

Il suo stivale fa male male male

Il pulotto non grida più mentre sente gridare

Unghie insanguinate lo hanno appena sfiorato

Ha chiamato il capo e ha chiamato l’avvocato

Al buio dirà al buio ero

Il colore era un opzione

Il pulotto torna alla magione

Vittorioso e sconfitto

Perché lui si sente un americano tanto vero

Da vedere sventolare la bandiera

Anche quando è ferma

Tanto volitivo

Da uccidere

Anche quando da soltanto un ordine

Il pulotto è stato coperto

La luna sfocata ha coperto la sua mazza

Il pulotto guadagna quello che guadagna

Ed un disperato con al divisa

E' più pericoloso di uno senza divisa

E' molto pericoloso

E' pericoloso al quoto

Ora che il buio tace

Il suo alibi prende fuoco

Le urla dei sopravvissuti lo riconoscono

Il cristo-pantera che giace a terra

Ora adesso eterno dice qualcosa

E lo segue a un dipresso

Mentre file di camion muiono d’infarto

Al crepuscolo

dedicata a Rodney King (1965-2012)

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Ieri per caso ho visto una parte della diretta della camera.......ve lo giuro alcuni di questi che prendevano la parola erano totalmente analfabeti....mi è anche scappato da ridere anche se da ridere c'era ben poco....devo dire che il più comico è stato quello di "mani pulite".

La mia proposta è di togliere la diretta della camera dei deputati,la situazione è seria, non possono mandare in onda sempre programmi comici.

leo c., roma Commentatore certificato 28.06.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

poliziotti violenti e assassini, vergogna dell'italia e delle forze di polizia.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 28.06.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

immaginate quella povera donna della mamma di federico(come quella di stefano,gabriele etc: la lista purtroppo è lunga)come deve sentirsi quando vede un pulotto.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:53| 
 |
Rispondi al commento

i poliziotti sono così perchè SONO ISTRUITI AD ESSERE COSI' ... in altre parole SONO ADDESTRATI a fare quello che fanno ...
Per tutti gli altri problemi dell'Italia, mio padre mi diceva ancora molti anni fa che in Italia non succede mai nulla per caso ... c'è sempre qualcuno che manovra da dietro
La differenza rispetto ad allora è che in Italia NON manovrano più solo l'America e la Russia ma anche i plenipotenziari che manovrano anche l'America e la Russia.
Credo che fra un pò dovremo farla noi la Primavera Araba contro questi moderni e ben nascosti Rais ebreonazisti.
Saluti a tutti i VERI Italiani che si danno da fare per tirarci fuori da questo pasticcio, e un 'ffanc..lo a tutti i pecoroni che permettono con la loro passività che succeda tutto questo
Aldo

aldo moro 28.06.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il guaio è che i bravi pulotti non si ribellano a questo stato di cose e non merginano i pulotti violenti.
questa è la verità.innegabile.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento

Credo che 'sta canzone je sarebbe piaciuta puro a Federico...

http://youtu.be/Mu5Coy8SdWA

E,mo',finche nun i licenziano,me faccio cresce a barba...

er fruttarolo Commentatore certificato 28.06.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avendo seguito il caso da alcuni anni previa conoscenza del fatto tramite un amico giornalista,oggi piu che mai sono certo che il nostro paese è basato su fondamenti di stampo mafioso che riguardano non solo il livello politico ma sopratutto quello legislativo riguardante la giustizia e coloro che la dovrebbero far applicare.sin dall inizio su questo caso si è creata una forma di omertà da parte degli esecutori e di chi li gestiva .non ci sono parole per tale vergogna .purtroppo si pensa sempre che le cose accadano sempre agli altri..non è cosi.sono passati 7 anni(come la sfiga).ammiro la forza di questa santa madre,ma la giustizia che esiste è solo quella divina.italia=mafia

francesco a., ozieri Commentatore certificato 28.06.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

ieri cr7 diceva"ingiusticia,ingiusticia"non sapeva però di come vanno le cose nella giustizia italiota.....
ma forse non gliene fregava nulla:
da noi la magistratura i potenti li difende.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Il licenziamento per questi infami é troppo poco. Ci vuole l'ergastolo o i lavori forzati A VITA!

Francesca T. Commentatore certificato 28.06.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

@Francesco - Fo., R. – 2/2
A fare i Mastrogiacomo, ossia a scendere la scaletta dell’aereo esultante come un atleta vincitore, dopo essere stato dissequestrato in seguito a un’azione militare che è costata qualche vittima.
A piangere un figlio, di cui si erano perse le tracce da anni, poi morto perché un altro si è difeso, e farci “asciugare le lacrime” con un seggio in parlamento.
A fare i “bacia pile” in modo “parinesco”, ossia con un piede in sacrestia e uno nel bordello.
A sparare alle gambe (quando va bene), come atto politico, a un inerme che sta andando a lavorare.
A fare un bagno in mare intorno a nave Concordia.
A fare crocchio dietro una telecamera, che inquadra il cagatore di notizie di turno, e intanto avvisiamo i parenti che forse siamo inquadrati.
A offrire alla mafia, da congiunti della sua vittima, il perdono purché si inginocchi (sic).
A correre a vedere il Papa, capo di un ente morale travolto da quel che sappiamo, nonostante siamo consci che quel che conosciamo, di quell’ente, è solo la punta di un iceberg.
A chiedere la santificazione di chi trent’anni fa, o giù di lì, ebbe un ruolo decisivo in faccende internazionali che, come catena di delitti, si è con un’impiccagione sotto il ponte dei Frati Neri a Londra.
Ad accettare che processi svolti intorno alle stragi, di Stato e non, terminino senza colpevoli.
Noi Italiani siamo questo, amico.
Aggiungi al mio elenco l’”Italian tabloid” di Antonio Ricci, più mille altre meschinità, di cui siamo capaci, e sarai a metà dell’opera nel calcolo definitivo della nostra cialtroneria.
“Spargimento di sangue”? Ah, ah, ah, … No amico! Noi siamo solo capaci di spargere ipocrisia.
Fine

Acido Muriatico, Zaira Commentatore certificato 28.06.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

F. O.

@Francesco - Fo., R. – 1/2
Hai mostrato buon senso quando hai scritto, per Domenico (alias Liala), queste parole: «La cosa che non comprendi, secondo me, è che qui la cosa e serissima e Beppe Grillo con il M5S e forse l’ultima speranza per cambiare …!».
Nella copiatura del tuo testo mi sono interrotto a “cambiare” poiché gli “spargimenti di sangue” mi parevano un po’ eccessivi.
“Spargimenti di sangue” … noi Italiani, bah.
Ecco di cosa siamo capaci (ometto di citare la politica, alias “fiera dei morti”, per non ripetere i post del blog):
A sfilare (il venerdì per allungare il week end?) in corteo dietro gli striscioni del sindacato di turno, rompendo i coglioni a un’intera città.
A fare il codazzo serale con una fiaccola in mano per richiamare l’attenzione su questo o quello.
A dichiararci affranti, su tutte le emittenti nazionali, per la sospettata uccisione di uno stretto familiare e, appena non siamo più in diretta, a correre dal tatau (o come diavolo si chiama) a farci marchiare col nome dell’ucciso.
Ad applaudire (sic) ai funerali, vale a dire che in un momento di dolore noi applaudiamo.
A rivolgerci al congiunto della vittima di turno del delinquente a giro, nostrano e no, per chiedergli se è disposto a perdonare chi gli ha ammazzato il parente.
A fare i “volontari/e” in stile “due Simone”, probabilmente da raccomandati/e di partito, a due o tremila Euro il mese, senza sentirsi chiedere, ma che cazzo di volontario/a sei?
Ad andare a fare gli sparafucile nei paesi esotici per comprarci casa, e poi farci fare i funerali di Stato quando ci ammazzano, come se non fosse prevedibile che a giocare alla guerra si può anche morire.
Segue

Acido Muriatico, Zaira Commentatore certificato 28.06.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento

Forlani Assassino,
spavaldo di uno stato garante dell'omicidio, del potere e dell'ingiustizia.
Alla democrazia è stata sostituita la criminalita e la mafia, la politica insomma.
VERGOGNA.
Spero che ciò che rimane della coscienza di queste disumane carogne li logori,
se non di giorno, di notte, nei sogni, nella vecchiaia.
Potranno un giorno vantarsi coi loro nipotini di quanto sono spregevoli,
tanto che noi li paghiamo come pubblica sicurezza,
LORO RAPPRESENTANO A MERAVIGLIA LA PUBBLICA VERGOGNA DI UNO STATO STUPRATO DA POLITICA E MAFIA.

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 28.06.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

ormai(fortunatamente) dalla parte dei poliziotti che mazzolano ci sono solamente i fascioconigli di forza nuova.e il pdl.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Trafficanti infiltrati in Mediaset
Maxi operazione nella notte, 22 arresti
Operazione del Nucleo investigativo di Milano. Contatti con narcos ecuadoriani e albanesi: portavano in città quintali di droga.

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_giugno_28/arresti-fornitori-droga-cocaina-mediaset-santucci-201789383751.shtml

Se era un fornitore per ambienti della Tv e dello spettacolo (i vertici Mediaset sono sempre stati ignari, parte lesa), il trafficante ha parlato a lungo anche di affari con la ’ndrangheta: per i «paesani», diceva in un’intercettazione, «me ne prendo cinque, dieci chili a settimana». E poi spiegava la delicatezza degli affari: «Tu devi capire che i calabresi sono gente particolare. Loro ti dicono... "voglio pagarla a 36 e 5 per dire"... se tu gli fai 36 e 51, un centesimo... ti dice.... "no, non la voglio"... perché c’è quel centesimo in più».

Saluti

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 28.06.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al movimento 5 stelle: sappiate che e'meglio avere qualche ladro in piu' in Parlamento che dei rivoluzionari in giro per le strade, muniti di roncole e bastoni. La democrazia e'lenta ma ha il passo sicuro, magari non e' perfetta ma discutendone tranquillamente, si puo'correggere. Le rivoluzioni,raramente portano a qualcosa di buono, appagano temporaneamente il desiderio di vendetta e producono subito tanta morte; vedi rivoluzionari in camicia nera, camicia bruna ,camicia rossa(e non mi riferisco ai garibaldini)quella in camicia verde forse,grazie a Dio e alla democrazia ce la siamo risparmiata. Avevo effettuato il passaggio al movimento con molto entusiasmo,pensavo-movimento di giovani,idee giovani- ho sbagliato ancora un volta(ma io ho pazienza), quello che ho letto sui Vostri commenti farebbe impallidire Roberspierre. Ora Vi saluto e ringrazio Dio per averla scampata bella, torno da Ali' Baba' e da i suoi cari tranquilli quarantamila ladroni. Saluti da pensionato 875,qualcosa.P.S.mi hanno aumentato la pensione.-

maggioranza silenziosa(pe mo) anche (pensionato 850), (RO) Commentatore certificato 28.06.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo tutti federico aldrovandi.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

in italia la giustizia esiste.
per coloro che hanno i soldi per un principe del foro.
o per comperarsi un giudice.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

Tenere il pubblico occupato, occupato, occupato, senza dargli tempo per pensare.

gli europei di calcio..... ART.18 VIA!!!OPS!


La strategia del differire. Un altro modo per far accettare una decisione impopolare è quella di presentarla come “dolorosa e necessaria” guadagnando in quel momento il consenso della gente per un’applicazione futura. E’ più facile accettare un sacrificio futuro di quello immediato.

Mario Monti nell’aula di Montecitorio: ”I sacrifici saranno dolorosi, acuti e riguarderanno tutti i gruppi sociali. Ma non farli oggi significherebbe doverne fare di ben più gravi tra qualche giorno”.

Stimolare il pubblico ad essere favorevole alla mediocrità. Spingere il pubblico a ritenere che sia di moda essere stupidi, volgari e ignoranti...

Be' i media aiutano........e non poco.


Usare l’aspetto emozionale molto più della riflessione.l'uso del tono emotivo permette di aprire la porta verso l’inconscio per impiantare o iniettare idee, desideri, paure e timori, compulsioni, o per indurre comportamenti…

il piantino della fornero.........


http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=7480

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento

I poliziotti affermano che Aldrovandi ebbe comportamenti chiaramente autolesionisti. Come ad esempio non scappare subito.

Mentre veniva massacrato Aldrovandi non urlò. Non voleva rovinare la Nona di Beethoven.

La pena per i colpevoli appare a molti troppo mite. Purtroppo non hanno spaccato neanche una vetrina.

da "spinoza.it"

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Allora, Aldrovandi era drogato e ubriaco, ok, ma non per questo si meritava di morire e per di più a soli 18 anni, anche se mi chiedo i genitori dove cazzo erano mentre il figlio seguiva questa bella strada. Trovo vergognoso che questi poliziotti la passino liscia e che siano ancora al lavoro, non solo vanno condannati e messi in galera per omicidio, ma figurati se possono ancora lavorare. Siamo nel pieno di una dittatura immonda, c'è poco da fare. Ho visto una foto del cadavere di Federico, con la faccia spaccata e il sangue dappertutto, chi difende questi mostri di poliziotti bastardi e infami, vada a vedersi questa foto. Ma poi, che bestie, un ragazzo di 18 anni, cazzo.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 28.06.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

ha ragione: senza raccomandazione dove cazzo ti pare di andare? non è un diritto, và a buscio di culo...

bulli e pupa 28.06.12 09:50| 
 |
Rispondi al commento

Quando chi ti deve proteggere ti aggrediscie...chi ti aiuta?
Arrivederci Federico!

Marco A. 28.06.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Lo Stato ce la sta mettendo tutta per creare violenza,ma DOBBIAMO STARE CALMI,il voto è vicino e non possiamo permetterci passi falsi.
Le provocazioni di Stato stanno aumentando di giorno in giorno e stanno usando anche la rete perchè sanno che il cambiamento sta partendo da qui.

Perchè il poliziotto ha detto quelle cose in un social?
Perchè il poliziotto sapendo di non dover fare un giorno di carcere si espone al pubblico ludibrio?.

Sarò diventato paranoico ma per me tutto è riconducibile ad un preciso obiettivo,impedire in qualsiasi modo il cambiamento.

leo c., roma Commentatore certificato 28.06.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

se Paolo Forlani(il killer di Federico) fosse una persona civile, verrebbe qui sul blog a chiedere scusa o, comunque,a dire(IN MODO CIVILE E RISPETTOSO!) le sue(molto presunte) ragioni.Invece è un vigliacco.Un vigliacco a cui presto ridaranno una divisa.
Un vigliacco a cui presto ridaranno una divisa.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

Le belve(non so come altrimenti chiamarle) 'pretenderebbero' per i malnati di questa Terra il DIRITTO di perpetuare i propri intenti malvagi CON LE PAROLE,
come quel blogger che difende il DIRITTO di uno degli assassini di Federico a perpetuare il suo abominevole reato insultando la vittima e la madre.
Allo stesso modo dovrebbe per qualcuno potersi perpetuare ogni diritto di offesa tramite la parola per qualunque massacratore, stupratore, torturator,falsificatore di verità o offensore violento della dignità di una persona
Ma già la confusione blasfema tra la parola DIRITTO e la parola REATO indica il grado di dissolutezza di costoro
Si può far valere la forza del diritto solo nel Bene,non esiste alcun diritto nel glorificare, compiere,o giustificare il Male

Altre belve che ipocritamente si ergono a censori tentano di alleggerire il misfatto calcando la mano sul fatto che il giovane era in stato di non lucidità per l'assunzione di droghe o alcool, come se un assassinio di gruppo fosse giustificato se perpetuato su persona non cosciente e come se la parola 'droga' giustificasse da sola un assassinio efferato.
E' un tipo di distorsione etica del tipo di quelle che dominano la mente malata di Giovanardi.

Ci sono reati che possono consistere solo nelle parole e parole che possono essere malefiche e dannose quanto una violenza fisica e materiale.

Per gli uni abbiamo un problema gravissimo da affrontare nell'etica della comunicazione: se per libertà di espressione si debba intendere una licenza a difendere qualunque espressione malevola,la calunnia,la diffamazione,l'insulto violento,il linciaggio verbale,l'apologia del male...o se anche queste forme di espressione deviata debbano intendersi come fattispecie penali da reprimere penalmente
Per gli altri,credo che chi prosegue l'offesa materiale aggiungendovi l'insulto e chi lo applaude e gli riconosce il diritto di farlo dovrebbero subire una pena ulteriore o a parte per reiterazione del reato o complicità con questo

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 09:36| 
 |
Rispondi al commento


Guarda il video di "L'Impiccato"

Uno l'hanno preso ieri sera, giovane giovane,
è figlio di buona donna.
Figlio di buona donna, pure ladro,
con un sorriso tutto denti di cane,
si nascondeva dietro uan serie di "Che ne so?".
Poi ne hanno preso un altro padre di famiglia,
faccia scura scura, vestito grigio,
camicia e cravatta,
sguardo perduto all'arrivo in questura.
Il terzo, accusato d'oltraggio,
non fece in tempo a aprire la bocca
che, un pugno lo mise a sedere.
Allora chiese una sigaretta e confessò in fretta
tutto quello che il commissario voleva sapere.
Il quarto si chiamava Tommaso
e pregava e piangeva, chiese di telefonare all'avvocato,
ma l'avvocato non rispondeva.
Il quinto venne assunto in galera
per un indizio da niente, venne assunto in galera.
Il quinto venne asssunto in galera per un indizio da poco
e fu crocefisso col ferro e col fuoco.
Forse per un errore o forse perchè era stato scoperto,
forse per un'implicita confessione
oppure soltanto lo sconforto
e tutti si domandarono di che segno era il morto.

francesco de gregori,"l'impiccato"

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

... a proposito di violenza, lo Stato becchino ha appena seppellito Manuele Bray, 28 anni, una bimba piccolissima, una vedova giovanissimo, a Collepasso (Lecce), a due passi da casa mia, ucciso in Afghanistan. E non è il primo in Puglia. Sia i vertici istituzionali sia la Chiesa ("Un ragazzo luminoso", Monsignor Vincenzo Pelvi), non sanno più che dire per giustificare questi omicidi, perché in effetti da dire c'è poco oltre alle motivazioni umanitarie, mentre invece sono politiche. Sono mandati a morire per cause che ormai tutti ignoriamo, mentre i Paesi seri se ne stanno andando, ponendo fine all'invasione. Noi però qualcosa da dire ce l'abbiamo a Napolitano, Fini, Schifani, Monti, Berlusconi e la Casta: a morire mandate i vostri figli, basta col massacro di noi figli di povera gente. Francesco Greco

Francesco Greco 28.06.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

sembra una battuta ma,purtroppo)non lo è:
in italia i pulotti(traduco:poliziotti) hanno sempre il manganello dalla parte del manico.
Con sentenze come quella Aldrovandi è come se si dicesse ai tutori(si fa per dire) dell'ordine(idem):
fate quel cazzo che volete, tanto non vi succede niente.
ed è quello che accade,puntualmente.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:15| 
 |
Rispondi al commento

signora io l 'ammiro molto per il suo coraggio e la sua dignità ma rivelo la mia inadeguatezza rispetto alla questione,se si fosse trattato di mio figlio quei signori non sarebbero stati in grado di commentare,ne di avere pagine facebook..quei signori semplicemente....NON CI SAREBBERO ORA IN QUESTA LORO VITA TERRENA .Fosse stato l ultimo gesto della mia vita..ma non ci sarebbero stati piu. Cmque un profondo abbraccio a lei e la sua famiglia cara Sig.ra Patrizia.

Sara


sara 28.06.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento

comunque oggi grillo parlerà del vertice ue, è sicuro.

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

non capisco perchè vengano cancellati post innocentissimi tipo la mia poesia in due parti su(e contro) paolo forlani.fate rimanere solo i commenti che vi aggradano, questo si potrà pure dire senza il rischio di essere bannati.siete dei democratici, la critica dovrebbe piacervi...

il raider è qui ora Commentatore certificato 28.06.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Non è da oggi che si scopre che in Italia non esiste la giustizia e che i colpevoli la fanno sempre franca.

Non è da oggi che tutti i criminali che devono scappare dal paese scelgono l'Italia come meta preferita per l'impunità loro garantita.

Non è da oggi che si sa che con 56.000 posti carcere per ognuno che viene arrestato ne deve essere liberato un altro.

Cambiare è possibile. Per me no, almeno non in questa vita.

Pierino_La_Peste 28.06.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Off-Topic
..Non ci siamo...
Già Milano ha tutti i suoi problemi se Calise fà interventi polemizzando a vanvera sugli EUROPEI per denunciare quelle cose sulle femen i randagi..ba! mi sembra la brutta copia della Brambilla, già i cittadini sono oberati dalle tasse, e con i soldi pubblici si dovrebbero finaziare campagne di informazione x supposti fatti la cui reale dinamica è tutta da appurare, e che tra l'altro non riguardano Milano,
Calise non fare perdere tempo c'è lavorare!!!!!!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 28.06.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Vaticano sei legato piedi e mani con i nostri governi...che cosa gli hai insegnato, ovvero cosa Loro ti hanno insegnato difare...non capite un cazzo di finanza,,siete tra i paesi nella lista nera per l' antiriciclaggio..è ora di svegliarvi prima che arrivi il Figlio d'Iddio!!!
Ratzinger vai a casa....

Camillo B. Commentatore certificato 28.06.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Ratzinger dimettiti, Vivi in mezzo ad uno stao dei pòiù corrotti del mondo...che cosa hai insegnato a noi poveri" pèorgi l'altra guancia"..chde cosa dici ai mnostyri politici...un cazzo...e condiovidi le banche e l0oro che hai nelle tue cassaforti....attento Vaticano Gesù poytrebbe tornare e pensa un pò il primo posto doive andrebbe a dare calci in culo?? Immagini Ratzinger!!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.06.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

Aldrovandi..è andata così, cè nè dobbiamo fare una ragione,non parlo ai genitori..L' Italia è nelle più nera crisi etica/morale mai vista,meno male ABBIAMO IL vATICANO CHE CI INDICA LA GIUSTA STRADA MA SOLO A NOI NON AI NOSTRI POOLITICI..

vATICANO STAI VIVENDO IN UNO STATO DEI PIUù CORROTTI DELO MONDO NON TI VERGOGNI????

Camillo B. Commentatore certificato 28.06.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Alcuni anni fa in una Discoteca della mia zona successe una rissa , nel caos piu' totale un mio amico che era li in funzione di Servizio di Sicurezza(tra l'altro istruttore se non campione di arti marziali) vide un ragazzo che stava massacrando un suo collega che era li per il solito motivo di lavoro, Lui a quel punto accorse e nel trambusto sferrò un pugno a questo ragazzo atterrandolo fratturandogli il setto nasale e cosi facendo aiutando il suo collega ormai a terra sanguinante.Voi mi direte che c'è di strano, di strano nulla a parte il fatto che( queste cose non dovrebbero esistere) e che quel ragazzo che era tra quelli che stava facendo la rissa e che si è preso un bel pugno era un parente di un noto petroliere che con una squadra di avvocati ha fatto dare qualcosa come 6 anni di galera a questo mio amico che stava facendo il suo lavoro ed ha difeso un suo collega gia a terra con questo sopra che continuava a menarlo con un'oggetto.Adesso io mi chiedo se questa persona fosse stato figlio di un'operaio , commerciante ecc. ecc. sarebbe andata cosi lo stesso, quindi la conclusione è che purtroppo in questo paese vince chi ha i soldi, potere o chi comunque è coperto bene da chi comanda lassù, un paio di telefonate ,eccoti che arriva la condanna o la assoluzione.

ivan F., teox41@yahoo.it Commentatore certificato 28.06.12 08:57| 
 |
Rispondi al commento

7223475220 2012/06/28 02:42:38 37.733 15.109 7.9 Ml:2.8 Etna
7223475040 2012/06/28 02:24:28 44.789 11.148 25.2 Ml:2.2 Pianura_padana_emiliana
7223473540 2012/06/27 23:54:07 44.867 11.061 15 Ml:2.1 Pianura_padana_emiliana
7223472780 2012/06/27 22:38:57 37.716 15.136 5.7 Ml:3.1 Etna
7223472750 2012/06/27 22:35:08 37.708 15.139 5 Ml:2.2 Etna
7223472510 2012/06/27 22:11:45 37.717 15.137 6 Ml:2.9 Etna
7223472380 2012/06/27 21:58:00 37.726 15.092 6.2 Ml:3.2 Etna
7223471001 2012/06/27 19:40:02 44.871 11.148 6.4 Ml:2.4 Pianura_padana_emiliana
7223470660 2012/06/27 19:06:18 36.965 15.018 9.4 Ml:2 Monti_Iblei
7223469680 2012/06/27 17:28:37 36.976 15.037 9.1 Ml:2.1 Monti_Iblei
7223468720 2012/06/27 15:52:57 36.981 15.033 9 Ml:2 Monti_Iblei
7223468480 2012/06/27 15:28:35 36.978 15.039 9.7 Ml:2.4 Monti_Iblei
7223467270 2012/06/27 13:27:56 38.0

http://cnt.rm.ingv.it/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

FORNERO: «Noi stiamo cercando di proteggere gli individui non i loro posti di lavoro. L'attitudine della gente deve cambiare. Il lavoro non é un diritto, bisogna guadagnarselo, anche attraverso il sacrificio».

ALLORA METTI IL REDDITO DI CITTADINANZA!!!

FALSA COME GIUDA.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 28.06.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sta facendo il giro della rete il documento scovato ieri da Il Fatto Quotidiano (link in fondo, come sempre) e firmato dai più autorevoli sismologi secondo il quale un terremoto distruttivo potrebbe colpire la zona dello Stretto di Messina, fra Calabria e Sicilia provocando un’autentica strage dovuta non solo e non tanto alla potenza della scossa ma soprattutto a scriteriate scelte urbanistiche ed edilizie.

Ebbene, ci crediate o no: pochi giorni fa la Regione Calabria ha “annacquato” la normativa antisismica regionale, suscitando le ire dell’Ordine dei Geologi.

La Calabria, la dirimpettaia di Messina al di là dello Stretto, ha approvato un paio di settimane fa alcune modifiche alla legge antisismica regionale che doveva entrare il vigore nel 2010 e che, causa precedente proroga, sarà applicata dal primo luglio.

In sostanza grazie alla modifica sono previste verifiche di conformità sismica su tutti i progetti (bene), ma solo tra 18 mesi (malissimo). Il Consiglio nazionale del geologi si è arrabbiato. Ha emesso un comunicato in cui analizza la situazione calabrese e poi tira le somme:

Riteniamo (…) doveroso ribadire e ricordare a chi palesa la propria insofferenza al sistema di controlli ed alle procedure previste dalla nuova Legge sismica Regionale e che, nell’attuale, a dir poco lacunoso, sistema di controlli, opera con disinvoltura e leggerezza, che il mancato rispetto di quelle regole potrebbe comportare un giorno conseguenze catastrofiche!

http://www.informarexresistere.fr/2012/06/27/terremoto-atteso-nello-stretto-e-la-calabria-annacqua-le-norme-antisismiche/#axzz1ytp3wnEy

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento

Nessun taglio alle 100mila pensioni d’oro che ogni anno costano 13 miliardi. Sì invece a quello dei buoni pasto per 450mila dipendenti pubblici che fa risparmiare solo 10 milioni. E, ciliegina sulla torta, un pasticcio sulle gare d’appalto che potrebbe costare allo Stato 1,2 miliardi, corretto oggi in commissione grazie a un emendamento passato contro le intenzioni del governo. Prende insomma una curiosa piega la prima spending review del governo Monti. L’atto ufficiale sarà un decreto pesantissimo che il Consiglio dei ministri licenzierà dopo il Consiglio europeo del 28 e 29 giugno. Circa 20 miliardi di tagli così distribuiti: 4,2 miliardi nel 2012, dai 7 ai 10 per ciascun biennio 2013-2014. Il provvedimento punta a scongiurare l’aumento autunnale dell’Iva (dal 21 al 23%), mettere in sicurezza i conti pubblici e fronteggiare l’emergenza terremoto. Monti lo presenterà domani alle Regioni e quindi ai vertici del Pdl Berlusconi e Alfano. Poi la pausa per il vertice di Bruxelles e le consultazioni con i sindacati il 2 luglio. Ancora da fissare, invece, l’incontro con gli altri vertici della maggioranza Casini e Bersani.

http://www.nocensura.com/2012/06/spending-review-restano-le-pensioni.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:26| 
 |
Rispondi al commento

Non sottovalutate la cosiddetta bufala del 16 luglio, qualcosa di grave capiterà di certo anche se io credo si tratterà di un'esplosione e non di un terremoto. Si tratta di una previsione di natura astrologica basata sui transiti dei pianeti.

alice kappa 28.06.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento

E’ scoppiata l’ennesima polemica sulle dichiarazioni del ministro del Welfare Elsa Fornero che avrebbe detto al Wall Street Journal: “il lavoro non è un diritto”.


Evidentemente, posta cosi’, non vi è dubbio che sembra contraddire il primo comma dell’art. 4 della Costituzione: “La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto.”

Ma cosa ha davvero detto la ministra? Lo si vede andandosi a rileggere i transcripts dell’intervista, che il quotidiano statunitense ha reso disponibili insieme all'articolo:

"That includes youth, who need to know a job isn't something you obtain by right but something you conquer, struggle for and for which you may even have to make sacrifices."


Letteralmente: "E questo include i giovani, che devono sapere che un (posto di) lavoro non è qualcosa che si ottiene di diritto ma qualcosa che devi conquistare, faticare e per il quale potresti dover fare anche dei sacrifici".

http://www.nocensura.com/2012/06/fornero-shock-il-lavoro-non-e-un.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Come funziona l'offerta? Acquistando un'auto col marchio Fiat è possibile, ma non obbligatorio aderire all'iniziativa. Insieme al veicolo verrà assegnata una tessera da presentare alla cassa ogni volta che si fa rifornimento. Ma attenzione, la card è valida solo per i distributori IP e solo quando il distributore è aperto, non quando è in funzione il self service. La card è precaricata con un numero di litri di carburante che di volta involta vengono scalati e la sua validità è fino al 31 dicembre 2015.

E qui viene il bello. Una volta finiti i litri a disposizione automaticamente anche lo sconto finisce e viceversa: se si arriva al 2015 senza aver consumato i litri a disposizione quelli restanti andrano perduti. Secondo Altroconsumo, come compare in caratteri microscopici anche nello spot, questa offerta non è cumulabile con altri possibili sconti sull’auto di cui si può usufruire in concessionaria.
E gli esperti di Altroconsumo hanno anche visitato qualche punto vendita Fiat, scoprendo in molti casi che tutti erano disposti a fare degli sconti sull’acquisto dell’auto piuttosto consistenti a patto di rinunciare alla promozione: "Qualcuno dei venditori si è anche lasciato sfuggire che per un guidatore medio si tratta di un’offerta davvero poco conveniente: di fatto si acquista un’auto a pressappoco il prezzo di listino e si beneficia (si fa per dire) dello sconto ogni volta che si fa benzina. Ma quanto ammonta questo “sconto” dilazionato in tre anni?

Meglio lo sconto del concessionario".

http://www.nocensura.com/2012/06/benzina-un-euro-altroconsumo-smaschera.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

http://www.nocensura.com/2012/06/speciale-canapa-indiana.html

La canapa tra soluzioni e truffe
La vera storia della canapa (VIDEO)
Marijuana: quella scomoda medicina
La Cannabis nel mondo: la "mappa" della repressione
Un po' di buoni motivi per legalizzare la canapa indiana...
Canapa: nuovi riscontri scientifici che ne dimostrano le grandi proprietà medicinali
CASH, 2 ANNI, MALATO DI CANCRO: SALVATO DALL’OLIO DI CANAPA
La cannabis terapeutica in Italia esiste: marijuana con THC 18% in farmacia
DOSSIER - IL TRAFFICO DI DROGA è CONTROLLATO DAI POTERI FORTI
Italia al primo posto in Europa per il consumo di cannabis
Cassazione, la marijuana si può coltivare in giardino
La mattanza taciuta della legge "Fini-Giovanardi" sulla droga notizia di pochi giorni fa: un 15enne trovato in possesso di piantine di canapa indiana, condannato grazie alla legge "Fini-Giovanardi" (che ha eliminato la distinzioni tra droghe leggere e pesanti, mettendo sullo stesso piano eroina/cocaina e marijuana) a 4 mesi di reclusione in comunità terapeutica, si è suicidato lanciandosi dal balcone.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sbirri di merda

salva 28.06.12 08:02| 
 |
Rispondi al commento

Ok, per l'inno nazionale nelle elementari.
Ok, per l'abolizione dell'art. 18.
Ok, per 'il lavoro non e' un diritto'.
Ok, per pensioni da fame per i pochi che taglieranno il traguardo.
Ok, per una limatina alle tredicesime in attesa di eliminarle.
Ok, per i prossimi 'drammatici' vertici europei che ribadiranno che tutto e' necessario.

Manca solo qualche dettaglio e avremo completato il disegno.
Vabbe' che c'abbiamo gli sfogatoi offerti dalla ditta con tanto di palette e clic per votare.

Fate le vostre proposte e 'offerte' cari signori, e non fatevi distogliere dagli infiltrati sulla vostra rivoluzione sociale e culturale con le vostre faccie pulite!
...a proposito di facce pulite...perche' invece di candidati non li chiamiamo 'Testimonial della casaleggio'?

Ormai, anche se solo x 10 min. devo accendere il pc...per 10 minuti devo indossare la tuta da passeggio e immergermi in quest'oasi verde e respirare a pieni polmoni.

PS: Calise denuncia la vivisezione e la crudelta' sugli animali...si ma, ma, ma pero' in Ucraina e Cina ...mica le multinazionali che testano i loro prodotti sugli animali e...che non sono cosi' *LONTANE*!

Buongiorno a tutti e non dimenticate... 'l'importante e' camminare; se su due o quattro zampe e' un dettaglio'!

anthony,c. pinocchio panzone (anthony,c. pinocchio panzone), Genova Commentatore certificato 28.06.12 07:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mamma mia, già al mattino presto c'è gente frustrata che viene a fare i loro patetici sermoni sul blog.meglio andare a fare un giretto con il cane e lasciare sfogare questi patetici personaggi.

sbirulino lino (), Reggio E. Commentatore certificato 28.06.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROPOSTA PER UNA RIVOLUZIONE GANDHIANA IN ITALIA. POSSIBILE SUBITO! (E PER AVERE FINALMENTE PIU' GIUSTIZIA SOCIALE E BENESSERE NEL NOSTRO PAESE): DEMOCRAZIA VERA! “DIRETTA E PARTECIPATA”. ERA DIGITALE: “DEMOCRAZIA DIGITALE”! Un parlamento di nominati, e governo di tecnici … Questa è la pseudo Democrazia che i partiti politici ci hanno regalato in Italia!IL Cittadino “digitale” deve potersi esprimere individualmente, direttamente, senza intermediari in un’ Agorà digitale sia a livello della proposizione e formulazione di proposte, (verificandone magari l’ interesse anche tramite bacheche di sondaggi preliminari), che della loro elaborazione collettiva poi, sia a livello della decisione finale a maggioranza semplice (promulgazione di leggi). L’ invito è quello di approntare in tempi brevissimi una piattaforma web operativa sia a livello locale, regionale, che a livello nazionale, per l’ esercizio della “Democrazia diretta e partecipata”. Il tutto collegato ad un meccanismo che consenta l’ esercizio decisionale sul modello di referendum sia propositivi che abrogativi, senza quorum, promossi e organizzati online veloci e a costo “zero”, basati su “Firma Digitale”, su “P.E.C.” (Posta elettronica certificata per tutti i Cittadini, attribuita automaticamente, così come oggi si attribuisce il codice fiscale)… In ogni Comune andranno previste postazioni internet pubbliche ad accesso libero e gratuito per esercitare il diritto prima di informazione e conoscenza e poi di voto, da parte dei Cittadini. In questo contesto i partiti così come li abbiamo conosciuti fino ad ora non hanno più ragione di essere (che risparmio di denaro e quale riduzione del danno!). In questo nuovo contesto di Democrazia “digitale”, quello che conta sono i Cittadini intesi come Individui, e non i Loro rappresentanti, (che devono essere solo temporanei, e attuatori delle decisioni Popolari), poi eventualmente eletti nelle Istituzioni. FARE PRESTO!!!
http://liquidfeedback.org

Lux Luci 28.06.12 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono le forze dell'ordine della P2, P3, P4, quelle agli ordini dei politici-burocrati servi del superdelinquente figlio di zoccola Gianni Letta, che ha messo i suoi uomini chiave in ogni ganglo vitale dello stato, anche se al 99% parlano come Checco Zalone e sono al servizio di camorra, mafia ecc.
Questo sistema di potere continua a governare sotto il governo dei tecnici ed ha sponda nel vero leader del PD Enrico Letta, nipote del suino Gianni.
Tra poco per tenere intatto il sistema della mafia burocratica, che a Roma è legato alla Quinta Mafia
(anche se dovrebbe essere la quarta visto che la sacra corona unita è quasi sparita), le destre mafiose faranno cadere Monti e ci porteranno ad elezioni (per berlusconi è fondamentale tenere il controllo della RAI per sperare di vincerle ed accedere così al Quirinale e salvarsi dall'arresto).
Inutile dire che finiremo in bancarotta.

mario genovesi 28.06.12 07:24| 
 |
Rispondi al commento

MASADA n° 1395 26/6/2012 QUESTA SOCIETA’’ E’ UN SUK

Diffusione di internet e cambio politico- La menzognera apologia del libero mercato - Malasanità- I bulli da tastiera – Obama e l’Europa- Il patto mafia-Stato – Lettera di Roberto Casaleggio al Corriere – Visita del Dalai Lama e del Papa ai terremotati – IL bieco accordo per depenalizzare la concussione per salvare Berlusconi e Penati – La proposta del M5S per la televisione – L’assassino di Federico Aldrovandi lo insulta ancora – 1500 scosse di terremoto

"I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale."
Woody Allen..
..
Il ricordo è un modo di incontrarsi con chi ha ricordi simili ai tuoi,
ma insultare i ricordi degli altri è un modo per respingerli e mostrare odio per chi di quei ricordi è solo portatore.
Cosa farai quando saranno gli altri ad attaccare i tuoi ricordi e a respingere te con quelli?
Chi respinge i tuoi ricordi respinge una parte della tua vita e in quella respinge anche te che l’hai vissuta.

per leggere tutto clicca il mio nome
oppure vai a http://masadaweb.org

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 07:21| 
 |
Rispondi al commento

http://www.unita.it/italia/e-un-cucciolo-di-maiale-br-l-ultima-offesa-ad-aldrovandi-1.424192?page=2

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 06:52| 
 |
Rispondi al commento

La morte non è niente.
Sono solamente passato dall'altra parte:
è come fossi nascosto nella stanza accanto.
Io sono sempre io e tu sei sempre tu.
Quello che eravamo prima l'uno per l'altro lo siamo ancora.
Chiamami con il nome che mi hai sempre dato, che ti è familiare;
parlami nello stesso modo affettuoso che hai sempre usato.
Non cambiare tono di voce, non assumere un'aria solenne o triste.
Continua a ridere di quello che ci faceva ridere,
di quelle piccole cose che tanto ci piacevano
quando eravamo insieme.
Prega, sorridi, pensami!
Il mio nome sia sempre la parola familiare di prima:
pronuncialo senza la minima traccia d'ombra o di tristezza.
La nostra vita conserva tutto il significato che ha sempre avuto:
è la stessa di prima, c'è una continuità che non si spezza.
Perché dovrei essere fuori dai tuoi pensieri e dalla tua mente, solo perché sono fuori dalla tua vista?
Non sono lontano, sono dall'altra parte, proprio dietro l'angolo.
Rassicurati, va tutto bene.
Ritroverai il mio cuore,
ne ritroverai la tenerezza purificata.
Asciuga le tue lacrime e non piangere, se mi ami:
il tuo sorriso è la mia pace

S.AGOSTINO

Il giusto continua la sua vita ancora e ancora
E ancora e ancora sorride vicino ai suoi cari
Nel giusto la morte non c'è mai
Aleggia una eterna giovinezza
Ma per l'empio non ci sarà pietà né in questa vita né in quelle che avrà poi
Né per lui
Né per chi è complice della sua sciagura
Né per il vile che giustifica la sua empietà
L'empio la morte la porta nel cuore
E lo uccide da dentro come un tarlo infernale
Non c'è droga più velenosa di chi il male lo difende
lo supporta
gli evita la giusta punizione
E' come chi sta accanto al carnefice
e asciuga il suo coltello
Con la sua difesa imporrà a quel coltello
di uccidere ancora
e sarà complice del nuovo delitto
come se lo compisse con le sue stesse mani
La furia dell'assassino non uccide di una sola morte
uccide di mille morti
perché è il diavolo che cammina.

viviana v., bologna Commentatore certificato 28.06.12 06:43| 
 |
Rispondi al commento

Quello che è successo è estremamente semplice, perché tutte le tragedie sono lineari nella loro drammaticità.
Quattro bestie disumane hanno volontariamente ucciso un ragazzo.
Quattro vigliacchi travestiti da poliziotti.
Ergastolo!

Sereno Desinenza, Napoli Commentatore certificato 28.06.12 06:31| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"torna l'asse pdl lega"

ma va? erano divisi?

a si si ricordo

quando la palla di merda tutti erano opposizione

si un classico! roba di boccaloni

qui sono Tutti complici e compagni di merende

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.12 05:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

OT
Un inculata "terrestre"
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.06.12 04:25| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse successo qualcosa del genere ai miei figli,mi auguro mai, sicuramente quei vigliacchi non sarebbero piu' in servizio.Veramente non so come abbiano potuto quei poveri genitori a comportarsi in modo cosi civile.

Oliviero Antico 28.06.12 04:00| 
 |
Rispondi al commento

-264 gg


ogni giorno che passa senza poterci confrontare e approfondire in modo costruttivo e ben organizzato i temi fondamentali da cui dipende il futuro della nazione e il bene di tutti i cittadini

ogni giorno che passa senza che dalla partecipazione di grandi numeri di persone possano emergere donne o uomini capaci di raccogliere l'approvazione e la fiducia di una larghissima maggioranza rendendo vive e veramente rappresentative le prossime liste elettorali

ogni giorno che passa senza sapere con chiarezza in che modo possiamo soddisfare quella voglia di partecipazione anche fisica, di appassionarci nel discutere o nel proporre guardandoci negli occhi, accogliendo tra noi anche chi il computer o la rete non li sa usare, e che forse per età, condizioni fisiche, limiti culturali o economici, non ne ha la possibilità concreta

ogni giorno che passa senza che le tante anime dell'Italia, dalla punta della Calabria fino all'Alto Adige passando per le Isole riescano a ricomporre un sentimento unitario, condividendo ciascuno le proprie peculiarità e le proprie ricchezze dando così corpo a un vero popolo che aiuti sé stesso a uscire dal senso di impotenza in cui si dibatte da generazioni

ogni giorno che passa senza un portale di discussione e votazione online veramente funzionale, che possa reggere la partecipazione di decine di migliaia di cittadini contemporaneamente senza perdere efficienza e che sia di uso semplice e intuitivo

ogni giorno che passa senza poter sperimentare in prima persona la democrazia diretta e partecipata in forme nuove e a noi adatte e, con l'entusiasmo di chi ha toccato con mano, contagiare poi chi sta intorno a noi a scuola, al lavoro, in famiglia, in ogni occasione d'incontro

ogni giorno che passa così, il MoVimento 5 Stelle invecchia e perde energia vitale

mancano nove mesi alle elezioni politiche
il tempo di una gravidanza

se non agiamo subito il nostro sogno non vedrà mai la luce


THE M5S IS DEAD
LONG LIVE THE M5S

cesare zavattini Commentatore certificato 28.06.12 03:56| 
 |
Rispondi al commento

Occhio a generalizzare.
Tra quelli che chiamiamo sbirri non ci sono solo quelli di cui si parla oggi.
Ci sono quelli che saltano in aria col magistrato antimafia.
Ci sono quelli che fermano il pedofilo.
Ci sono quelli che ti difendono da chi ti vuole far del male.
E' vero che uno un lavoro del genere se lo sceglie, ma è anche vero che per fare quelle cose prendono degli stipendi che non le valgono.

Non possiamo definire un unico profilo psicologico per una intera classe
lavorativa. E' assurdo anche verso qualsiasi altra categoria lavorativa.

Io confesso che dopo aver letto al tempo le ricostruzioni delle tempistiche degli eventi ho subito ipotizzato che:
Federico stesse tornando a casa dopo una serata come tante passata con gli amici, era un pò stonato ed ha deciso di passare per il parco per riprendersi un pò.
Facendolo arriva ad uno spiazzo dove vede due macchine ferme e vede cose che non avrebbe dovuto assistere, ho pensato la coca.
Se ne accorgono e mentre viene fermato lui comincia ad inveveire contro di loro ancora stonato.
Ne nasce una colluttazione 4 contro 1 ma tutti condizionati da quello che avevano in corpo.
Epilogo triste.
Epilogo giudiziario da sistema giudiziario messicano.
Dopo il danno anche la beffa di come un indigeribile evento di questa portata possa essere tenuto vivo dal lato schifoso di un mezzo tecnologico che chiamiamo social network.


cecco 28.06.12 03:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che più d'ogni miseria o violenza, barbarie o degrado, ci devasti un virus peninsulare e canaglia: che ci coccola, abbevera, contamina, pilota e deforma quasi dalla culla. Un germe catto-mafioso, tra ostia espiante e serrande abbassate, penombra di parrocchia o di caserma, primi insegnamenti sussurrati all'orecchio e occhiolini da confessore strabico, tra il non sentire o non vedere e l'elemosina d'una esistenza comprata, tra atti di dolore e pani trovati nella tasca d'altri, tra un cristiano e un devoto, tra il proteggere la belva dello zoo comune e liberarsi della gabbia luciferina. Tra una marionetta assassina (che talvolta uccide per non suicidarsi) e il re pappone e protettore, tra la voglia di fuggire e le oasi senza cielo. E il respiro imbarazzante d'un diciottenne non uguale, ancora vivo, non formalmente azzerato e non ancora in ottusa fila per tre, che magari farfuglia qualcosa ma 'non sa nulla nè quanto si possa soffrire per indossare una giubba, un distintivo, una divisa, un'arma' (e lo dico in assoluta comprensione e rispetto: anche fossero i più beceri o disumani, la colpa non è loro ma di chi li utilizza e alleva a mo' di killers legalizzati, per fini e con modalità invereconde), può talvolta far male, malissimo. Penso siano più disumane le zampette degli educatori impercettibili della nostra vita, che non gli omicida imbrattati o gli sventurati che digitano il proprio squallore. Quel malessere comune, quel parassita catto-mafioso che - pur con differenti intensità, da zero a un milione - è comunque dentro la psiche di tutto il Malpaese, fa impunemente stragi di tutto e di tutti. A soffocare la vitalità troppo fresca e insopportabile di Federico - anche qualora avesse inalato mezza pupilla di La Russa o un seme della sterminata piantagione di Arcore - credo non siano state quattro iene per strada o lo sciacallaggio di affini, ma il nostro modo di vivere e pensare, che li genera e preserva sotterrando ogni lume di cristianità ed umanesimo

homofaber 28.06.12 03:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto sarebbe bello se anche loro capissero che li utilizzano solo come strumento di violenza contro chi in realtà dovrebbero tutelare! Abbiamo voglia di cambiare!

Federico Foti20, Reggio Di Calabria Commentatore certificato 28.06.12 03:05| 
 |
Rispondi al commento

L'italia è una Repubblica fondata su Mafiosi, Ladri e figli de na Mignotta...insomma un paese di merda...

franco f. Commentatore certificato 28.06.12 02:24| 
 |
Rispondi al commento

Io sto con Paolo Forlani.

E' intervenuto su facebook, dando della "faccia da culo" alla madre di Federico Aldovrandi; Sinceramente io sullo stesso social-network ho letto offese ben peggiori tra utenti, nei botta e risposta su uno stato, o link.... leggo poi che e' stato "sconveniente,insolente,offensivo,minacciatorio,volgare,immorale,etc...."
Casi da tutti i giorni, anche per futili motivi come "guerra di bande" o "mafia wars" et simili minchiatem.

Allora, di che stiam parlando? Di un Forlani che non deve piu' poter esprimere le proprie opinioni? Per come la penso io, potrebbe essere rinchiuso a Rebibbia per il suo crimine, e comunque continuare ad esprimere il suo dissenso.... vogliamo tacciarlo, interdirlo dall'esprimere la sua opinione, oppure essere uniti nella condanna "morale" alle sue parole? Vogliamo lasciarlo solo,ma libero di divulgare in rete il suo personale pensiero, per poi appoggiarlo o rispondergli con il nostro pensiero, o vogliamo censurarlo e ridurlo all'impotenza mediatica? Io non lo approvo: ma una scelta qui, in molti dovrebbero farla in proposito, visti i commenti postati, e non sarebbe una scelta da poco. Anzitutto per B.G. stesso, che con questo post ha di se' stesso indicato una via, che io reputo altrettanto pericolosa di un Forlani libero ed in forza nell'arma....

Patrick Alexander Amato, Gallarate Commentatore certificato 28.06.12 02:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA UNO BIANCA

CRIMINALI.... E' STATO

MORTO UN RAGAZZO

ALDROVANDI E' STATO

E' STATO IL GENERALE GANZER

14 ANNI DI GALERA PER DROGA

IL SUD AMERICA CI FA UNA SEGA A NOI

.....

.

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 28.06.12 01:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che caldo ragazzi, non riesco a farmi venire sonno.

cecco 28.06.12 01:35| 
 |
Rispondi al commento

only for daniela

YOU ARE REALLY GIVING BIRTH!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 01:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

statali capaci solo di fare multe e cerimonie.

comunque non ci sono i funerali di stato per gli operai,
altrimenti ce ne vorrebbero due al giorno.

Disoccupato 28.06.12 01:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alle prossime elezioni,ds+udc,saranno incaricati di fare il governo.dopo un po di teatrino,constatata l'impossibilità,cercheranno un accordo col pdl ed alcuni mercenari per salvare l'italia con un monti bis o qualcosa del genere(sempre che l'accordo non ci sia già.questo spiegherebbe l'abbraccio di bersani a casini e l'allontanamento di di pietro).di pietro, grillo e qualcun'altro faranno una sterile opposizione(non perche non valgano ma perche li terranno in parlamento solo per lasciare una parvenza di democrazia).questo ufficializzerà la schiavitù del popolo italiano.il popolo resisterà per un pò poi sarà la guerra civile.l'italia si spezzetterà e tornerà indietro di 300-400 anni.tutto ciò può essere evitato solo intervenedo subito.movimentando il popolo.portandolo nelle piazze per cacciare gli usurpatori.ancora è possibile fare ciò in modo atraumatico.ma non c'è piu tempo.non è possibile la via democratica perchè questi non sono democratici.si regolano secondo il principio dei banchieri:datemi il controllo della moneta di uno stato e potrò fregarmene delle sue leggi.(ma credete veramente che la fornero non conosca la costituzione?si che la conosce,semplicemente se ne frega.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 28.06.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

Informare Per Resistere

Ciao Italiani! Vi abbiamo distrutto l'articolo 18! Ma domani c'è la partita! Vai così!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.06.12 01:03| 
 |
Rispondi al commento

A Doc3 stanno trasmettendo un dossier sulla Siria, gli interrogatori dei miliziani di Assad (mi ricorda Fabio Fazio con i baffi) ai prigionieri.
In alcuni momenti è veramente inguardabile.

cecco 28.06.12 00:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia non è uno stato fascista, bensì mafioso.Se fosse semplicemente fascista, essendo un regime si potrebbe sovvertire,o abbattere.
Purtroppo il nostro è uno stato costitutivamente mafioso nella sua ultrasecolare mentalità: metti insieme già solo 3 italiani e avrai una cosca.
Siamo pieni di cosche di intoccabili con grandi, piccoli e piccolissimi privilegi e chi avrà la forza e la capacità di cambiare tutto questo?
Una grande rivoluzione culturale? La grande crisi?
Il grande uomo?

Magari basterebbe iniziare con piccoli sforzi organizzandoci e partecipando come cittadini. Il compito che attende il M5S è davvero tragico, quello che nessuno finora, manco il duce riuscì a fare: cambiare gli italiani.
Io però amo le tragedie e spero anche voi.
cia'

Cafiero Pasquale 28.06.12 00:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

ho assistito con vero fastidio all'arrivo della salma del carabiniere morto in afghanistan.
dopo la "moda" degli applausi ai funerali, ora si sta diffondendo la "moda" di esibire come un trofeo la foto del defunto. a favore di telecamera, naturalmente.

liliana g., roma Commentatore certificato 28.06.12 00:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei ricordare a quelli che ci considerano dei forcaioli.......
un detto famoso negli usa
il presidente lincoln
era un valente avvocato
durante un processo che vedeva imputato un contadino reo di avere ucciso il cane di un ricco proprietario con il forcone
IL GIUDICE AMICO DEL RICCO PROPRIETARIO
CERCO DI FARLO CONDANNARLO

la risposta del contadino alla pretestuosa richiesta del giudice
"COME MAI NON AVESSE USATO IL MANICO DEL FORCONE PER DIFENDERSI
EBBE UNA RISPOSTA CHE E PASATA ALLA STORIA AMERICANA

" se il cane mi avesse ataccato con la coda io avrei usato il manico del forcone
ma visto che il cane mi ha attaccato con i denti
...io ho usato i,,,,, denti del forcone
per difendermi"

chi sono i veri forcaioli adesso....?????

stefano b., rovato Commentatore certificato 28.06.12 00:36| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE PUTIN
A Mosca il popolo bombardò i palazzi
A Mosca il popolo bombardò i palazzi
A Mosca il popolo bombardò i palazzi
A Mosca il popolo bombardò i palazzi
A Mosca il popolo bombardò i palazzi

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 28.06.12 00:34| 
 |
Rispondi al commento

Meglio che non esprima cosa ho in testa, risulterei troppo barbaro nei modi. Immaginate.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.06.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Molti di voi, sicuramente, avranno visto la semifinale di calcio Portogallo - Spagna.

Una partita che IN ALTRI MOMENTI STORICI, se riportata nella crisi attuale che ci attanaglia, si potrebbe definire una guerra fra poveri.

Nonostante tutto lo spettacolo continua e questi Paesi "denominati PIIGS" fanno intendere "al popolo" grazie al calcio - che non è sinonimo di sport - e al popolo palloso ( o del pallone che dir si voglia) che la crisi non esiste.

Se la crisi fosse qualcosa da poter rapportare con gli esseri umani dotati di cervello, i calciatori si renderebbero conto che qualcosa non quadra (in squadra).

'notte al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 28.06.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

vi ricordate la squadraccia della uno bianca??? purtroppo c'e chi disonora una divisa ma la cosa che ci dà più dolore è il silenzio consapevole delle forze dell'ordine.
e mi faccio portavoce di ciò che disse M.L.King e che gia e stato citato nel blog "la cosa peggiore non è la violenza degli uomini malvagi ma il silenzio degli uomini onesti" a quando l'arrivo dei 100 deputati del movimento in parlamento a fare un po di giustizia???? Me lo sogno di notte hasta siempre

luana ferri 28.06.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento

eh eh l'ho già scritto in un altro post siamo un paese sudamericano degli anni 70 mascherato da paese occidentale

- corruzione ai massimi livelli
- forze dell'ordine forti con i deboli e deboli con i forti
- Informazione controllata pilotata e disonesta intellettualmente

potrei anche continuare ma sono stanco e fa molto caldo e poi che ce ne frega di tutto questo domani c'è italia germania

Carlo R. Commentatore certificato 28.06.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

IL PUTTANONE TEDESCO STANZI FONDI

IL PUTTANONE EUROPEO OBBIDISCA

FONDI PER ENRGIE RINNOVABILI GRAZIE
FONDI PER ENRGIE RINNOVABILI GRAZIE
FONDI PER ENRGIE RINNOVABILI GRAZIE
FONDI PER ENRGIE RINNOVABILI GRAZIE
FONDI PER ENRGIE RINNOVABILI GRAZIE

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 28.06.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

il licenziamento per GIUSTA CAUSA non si applica in questo caso?
FASCISTI DI MERDA, polizia e politica

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 28.06.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

il primo marito picchiava mia madre ed ebbe una denuncia per abbandono del tetto coniugale, quindi non potevo sperare neanche con i canoni di allora di entrare in polizia , mia madre che lavorando al pampam si mise da parte dei soldi che le consentirono di prendere in gestione la ''Pensione Brescia'' poi purtroppo si mise con un poliziotto avevo 10 anni quando il mio patrigno del quale porto il nome dopo pochi anni si rivelò per essere un po manesco lui ex celerino e ed ex eroe dell'anticrimine a milano tirava pugni e schiaffi tremendi a me che dopo qualche anno iniziai ad usare il malox e cose simili per i bruciori di stomaco, dopo anni scoprì di avere l'ernia iattale,
con i soldi di mia madre si è sistemato i fratelli e le sorelle che comunque hanno dimostrato una incapacità imprenditoriale (ottici).
insomma prima entravi in polizia ma dovevi essere portatore di certi valori cattolici ed essere il loro braccio secolare, adesso se le cose sono cambiate non bisogna lasciargli degli spazzi disponibili, finché cadiamo nella pseudo lottizzazione intellettuale le cose non cambieranno, e finché si comprano costosi aerei militari , invece di assoldare schiere di psicologhi che gestiscono questi soggetti in cerca di facile paga e divertimento e che magari buttano fango su un qualcosa che dovrebbe appartenere hai cittadini ,la polizia appunto e intanto mi chiedo il perché uno come Manganelli debba costare così tanto alla società e poi piangono miseria per le fotocopie, per la benzina ecc. e di adesso la sentenza di un tribunale tedesco che ha detto la circoncisione è contro la legge, il manganello sano c'è lo chiede l'Europa? ora ho 50 anni e penso che la sentenza è ridicola,in pratica dobbiamo scusarli perché sono ignoranti, a quando i polizzotti tecnici?

Carlo Marino Buttazzo 28.06.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Vi prego di votate questo post!
Chiedo al Movimento 5 Stelle di mettere nel Programma la riapertura del processo con verdetto inoppugnabile di apposita Giuria Popolare per accertare tutte le responsabilità dei manganelli e degli assassini responsabili della morte del giovane Aldrovandi.

forco ghigliotti 27.06.12 23:59| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

rivera, sei un piccolo adulatore che cerca di farsi notare mostrando perennemente la bava che gli cola dalla lingua... vai a cagare mezza tacca.

mazzola 27.06.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il corpo di polizia va sciolto con disonore. nelle altre forze dell'ordine tutti sotto la lente per scovare le mele marce. in galera, a casa senza pensione quello che volete voi ma a certa gente quella divisa devono toglierla

pasquale pesci, MC5013094A Commentatore certificato 27.06.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

HaI perfettamente ragione ma in Italia chi sbaglia non paga mai .... E chi muore e' sembre santo...... Se chi sbaglia paga noi saremmo prima senza politici e poi senza giudici..... Ho avuto 3 rapine e i ladri che sono stati arrestati ( tra cui a Genova nel 1992) non so se hanno passato la notte in galera... Io lavoro 12 ore al giorno per pagare il danno che mi hanno fatto loro.... Ps dimenticavo di dirti che sono un fabbricante gi gioielli...

Bozzi riccardo 27.06.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

Chiudo con un pensiero curioso ed uno poco canonico.
i pipistrelli son tipi Strani: ne esiston parecchie Varieta' a Differenziarli.
Qualcosa che li accomuna agli Umani: Uccelli-non Uccelli...
Inoltre, allattano la prole.
Secondo pensiero: taluni si son crucciati per le visite del Dalai Lama ai terremotati e Donazione relativa.
Altri idem per il Papa.
Speriamo che arrivin altri Rappresentanti religiosi ed Aiuti: Shinto, Zen, Confuciani, Brahmini, etc.
Poichè, vedete, Tutte le Religioni han un fondamento Positivo: Dio e L'uomo.
A Bilanciar i politici e la loro Scimmia Predatrice...
In fondo, la Varieta', la Multicultura, son Opzioni in Abbondanza.

Taluni non vanno al Mare per paura d'Annegare...
Annegare alle Cinque Terre...
è sempre Risorgere...
Buonanotte, Anime ed Angiolette, diavolette.
PipiStrelline...

enrico w., novara Commentatore certificato 27.06.12 23:26| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi si sno svolti i solenni funerali di Stato, alla presenza delle massime autorità istituzionali e religiose, dell'ennesimo operaio morto sul lavoro cadendo da un'impalcatura.
Anzi, no. Mi dicono che non è vero: era il funerale di un Carabiniere morto in Afghanistan.

Borat ., Khazakistan Commentatore certificato 27.06.12 23:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i poliziotti devono prenedere la distanza da queste mele marce in maniera limpida e chiarissima!!devono condannare fortissimamente i loro colleghi e chiederne la rimozione!questo è il segnale più forte che dovremmo vedere con manifestazioni e cortei che chiedano pulizia nelle forze dell'ordine!io credo fortissimamente nel lavoro e sacrificio dei tutori della legge,senza se e senza ma!!però ora ho bisogno di vederli scendere in piazza per chiedere pulizia al loro interno.non devono permettere ai pochi di sporcare tutte le divise!!fatevi sentire e saremo con voi sempre più!ricordate che davvero siete prima cittadini e poi poliziotti.

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 27.06.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

omicidio colposo, la vera violenza di tutta questa storia sta in queste parole. questo verdetto addomesticato è ancora più bestiale dell'istinto a menar le mani di personalità chiaramente disturbate.
perchè c'è molta più violenza in questa macchina della giustizia che con pervicacia, gran dispiegamento di forze, energie, denaro pubblico, trova il cavillo per far finta di fare giustizia, salvando nei fatti i colpevoli e condannando gli innocenti.

liliana g., roma Commentatore certificato 27.06.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E vorrei ricordare che tutti i testimoni a ferrara sono stati intimiditi dalla polizia e sono caduti nell'omerta'.Il coraggio di andare in tribunale e testimoniare l'accaduto e fare condannare quei vermi e' stata una extracomunitaria.La civilta' del nord....

Alessandro Scocca (ciclopico), Roma Commentatore certificato 27.06.12 23:08| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la dimostrazione che viviamo in uno stato fascista.Lo stato non sicondanna mai e quando lo fa e' come se non fosse successo nulla.Ancora parlano di democrazia....

Alessandro Scocca (ciclopico), Roma Commentatore certificato 27.06.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

nella repubblica di Platone un'ampia parte del dialogo filisofico è dedicata ai requisiti che devono avare i guardiani dello Stato democratico oltre all'educazione,alle doti di equilibrio e di saggezza essidevono difendere lo Stato dagli attacchi esterni dei nemici e non rivoltarsi contro i cittadini inermi,devono condurre una vita sobria ed aderire al dovere senza abuso. Intorno alla selezione dei custodi Platone si sofferma a lungo.La Repubblica di Platone è distante anni luce dalla nostra che recluta i custodi dalle fila dei criminali sicchè i custodi si rivoltano contro i cittadini inermi. E del resto Bruno Contrada ed altri furono nominati custodi. Ogni altro commento è superfluo. Bastano queste semplici riflessioni per farci comprendere lo Stato in cui viviamo. Anzi siamo costretti a vivere.

gangemi domenico 27.06.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

la GIUSTIZIA è stata massacrata anche per Federico e la sua povera mamma, la quale deve anche subire, indifesa, le oltraggiose parole di un "protetto" dallo stato, sarà giunta l'ora di ridare a questo principio il VERO significato, sarà ora di ricostruire lo stato, per far questo abbiamo una sola possibilità: impegnarci TUTTI per fare quello che fece Gesù nel tempio, Gesù era, dicono, un non violento ma dimostro' in questo episodio tanta DETERMINAZIONE, seguiamo il suo esempio, cacciamoli tutti e ridiamo al sacro luogo il suo giusto prestigio.

giulio roberto catallo 27.06.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

Questo banner passato sul blog
di Grillo è interessante.

http://www.justicetv.it/

Paolo Rivera Commentatore certificato 27.06.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

---->>>>>> OFF TOPIC <<<<<-------
.........copia et collant...........

27/06/2012 - GLI ATTIVISTI SI SONO RAGGRUPPATI ALL'ALTEZZA DELLA BAITA CLAREA

A un anno dallo sgombero
i No Tav tornano sul cantiere


Un centinaio di militanti sfila
a ridosso delle recinzioni
alla Maddalena di Chiomonte
MASSIMO NUMA (TO)

Un folto gruppo di militanti No Tav - un centinaio secondo fonti delle forze dell’ordine - si è radunato a ridosso delle recinzioni del cantiere del Tav alla Maddalena di Chiomonte (Torino), tra i boschi della Valle di Susa. Nella tarda serata si è svolta una dimostrazione per ricordare il 27 giugno 2011, giorno in cui le forze dell’ordine sgomberarono il presidio che i No Tav avevano realizzato da più di un mese per impedire l’inizio dei lavori.

http://www3.lastampa.it/torino/sezioni/cronaca/articolo/lstp/460311/

Paolo Rivera Commentatore certificato 27.06.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Patrizia Aldovrandi ha tutta la mia ammirazione
perchè è stata capace di trasformare e sublimare
il peggior dolore che un essere umano possa provare, la morte del proprio figlio (per giunta assassinato barbaramente) in rabbia;
di trasformare questa rabbia in azione.
E' stata capace di lottare con tutte le sue forze per ottenere giustizia e per far emergere la verità.
Ed ora deve ricominciare a lottare contro la violenza dei poliziotti infami che su quella che io considero una fogna (facebook) hanno osato anche insultarla. Già perchè su faccialibro qualunque imbecille per sentirsi vivo può aprire pagine oltraggiose nei confronti dei disabili, degli omosessuali, può offendere intere categorie di persone. E anche questa è violenza.
Violenza sono le parole di un ministro che ignora e calpesta l'articolo 1 della Costituzione dicendo che il lavoro non è un diritto.
E' violenza che ci stiano espropriando di tutti i diritti conquistati in anni ed anni di dure battaglie sociali, che ci stiano portando alla canna del gas con l'aumento delle tasse, dell'età pensionabile, con i tagli agli stipendi, alla sanità, alla scuola pubblica. Stanno smantellando lo stato sociale a favore delle banche e dei grandi capitalisti.
Il coraggio e la forza della mamma di Federico dovrebbero servirci da esempio per trasformare la rabbia in azione e combattere e denunciare e urlare per ricacciare nelle fogne fascisti e neoliberisti.
Non limitandosi a firmare petizioni online che sono un'inutile pagliacciata o "condividendo" su facebook, ma bloccando a singhiozzo e ad oltranza tutte le attività produttive.
Internet e facebook sono diventati un mezzo di distrazione di massa in cui ci si illude di essere socialmente attivi, senza scalfire minimamente la prepotenza di questo governo liberista e fascista.
**********************
"La cosa peggiore non è la violenza
degli uomini malvagi
ma il silenzio degli uomini onesti"
(M.L. King)

Moonshadow *., §§§§§§ Commentatore certificato 27.06.12 22:42| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io, oggi, sono pessimista....

Seguire la giustizia
è controproducente
perchè il mondo
è dei lupi
che sbranano innocenti
Correr dietro ai sogni
è inutile e sfiancante
perchè la dura realtà
ti sbatte in faccia
ogni giorno
il conto di lacrime e sangue
Comportarsi onestamente
ti riduce sul lastrico
ed i corrotti e i corruttori
navigano nell'oro
della loro arroganza
E' inutile sperare
è inutile pensare di cambiare
questo mondo marcio
Dietro l'angolo c'è solo
l'amara sconfitta.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 27.06.12 22:22| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I dubbi sui rapporti cittadini-polizia nel periodo seguente gli anni 70 sono ora chiari: erano valide le tesi di quegli anni: se non fosse cosi' si assisterebbe ora a condanne morali e magari dismissioni di personaggi sporchi negli organi di sicurezza.

Max 27.06.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

la giustizia in questo sventurato paese non esiste ,i giudici intrpretano la legge bverso il piu' forte e le logiche della stato con il controllo bipartisan,da una parte la dittatura prtitica,dall'altra la magistratura con le diverse correnti politiche.il cittatino onesto e pagatore di tasssee per ingrassare questi ladri e' competamente indifeso a far valere la giustizia e assiste con rabbia a questi scempi giudiziali.cari italiani bisogna prendere lo stivale e capovolgerlo,ce la fara' il m5s o sara' necessaria una rivoluzione?ai posteri l'adua sentenza!

aldo ., varese Commentatore certificato 27.06.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo perso il Corpo e con esso, l'Anima in esso Contenuta.
Spazzata via da mille Ottuse Vacuita': dio, patria, politica, economia.
Non Amiamo la Bellezza di una Vergine, la forza Virile di un Uomo.
Spiamo dal Buco della serratura, le Modelle di porta in Porta, bruttezze Edonistiche artefatte, o meglio, Contraffatte.
Chiamiamo vita, quella ch'è in realta' l'Anticamera della Morte.
Persi nel Sgno americano, or Incubo.
Figli dello Spread, Passera, Pornero.
Ogni giorno carichi del Sonno di Millanni, eunuchi senza piacere, impiastricciati di sesso Passivo, subìto.
Una Libidine coompulsiva, che muove il Corpo a Consumare, anzi l'Esprimere, il Divenire.
Gentilezza è stupida Passivita', rassegnata alienazione d'Ubriachi fradici, alla Stinta luce dei lampioni al Freddo neon, così asettico, Clinico e cinicamente Commerciale.
Questo sole Umidiccio, pingue e socialista come il fu Bettino, pare un sole da cofano funerario, alla corte di un Imperatore morente.
Nulla v'è piu' d'Eroico ed Ammirevole: solo false e retoriche Parodie, di prassi nell'estinzione decadentistica delle societa'.
Abbiamo perso tutti i Valori aviti: quando un re governa col terrore, ovunque è una Filiazione adulterina, bastarda ed Imperfetta.
Non Impura, no: la Marcescenza amalgama e corrompe tutto nella sua Melmosa uniformita'.
Così il Dio nel Prossimo, fugge silente e schivo, la Grancassa dell'Idolatria surrettizia.

I Pipistrelli, generano a dispetto degli Sciami d'Insetti.
Costruiro' case per Pipistrelli.

enrico w., novara Commentatore certificato 27.06.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buona notte dolce al blog...
A volte la stanchezza mi coglie,
sono stanca di attendere un cambiamento
stanca di sentire le lamentele
stanca di vedere gli altri soffrire
stanca delle guerre
stanca delle parole
stanca degli ipocriti
stanca perché ho la sensazione di nuotare contro la corrente
stanca di tutto
Ma mai stanca delle buone cose che rimangono....
I sorrisi, gli amici, la natura tutta, gli animali, il sole, l'amore, la gioia, i bambini, il silenzio, le carezze, gli abbracci....

Che possano le cose buone della nostra vita essere sempre in numero superiore delle cose brutte.

Ciao

daniela s., parigi Commentatore certificato 27.06.12 22:07| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NE UCCIDE PIU' LA LINGUA CHE LA SPADA

La Signora Patrizia Moretti, ha scritto un bellissimo post. La Signora Moretti a più riprese ha sottolineato che:

- sono 4 agenti di Polizia
- quei 4 poliziotti

se avesse detto 4 .....

e quando dice che andrebbero cacciati via, ha ragione da vendere.

ESISTE UNA LEGGE IN MERITO?

Cosa significa indossare una divisa?
Indossare la divisa per molti di noi è sinonimo di tutela.

Capita, come in moti settori della vita sociale, che non tutte le mele siano buone.


Saluti al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 27.06.12 21:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

I padroni ci tengono ai loro cani da guardia, non sia mai che non li avessero a difesa nel momento del bisogno; ma che paese è questo ? i diritti dei più deboli sono sempre calpestati e tutti stanno zitti, cosa deve succedere ancora per rialzare la testa ? forse e non sono lontana del vero non lo faremo mai perchè siamo tutti quanti delle caricature di noi stessi e nella finzione ci crediamo reali. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 27.06.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

ah, sono ancora in servizio? E che aspettano, che ste bestie uccidano un'altro disgraziato?

Mario 27.06.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Ok, io sono confuso, sono moooolto confuso! E' una vita che sento dire che i membri delle forze dell'ordine devono essere incensurati; addirittura, non so se siano leggende metropolitane o meno, rischiavi il posto se ti beccavano positivo al test alcolemico o se facevi una scazzottata fuori servizio e ti beccavi una denuncia e altre "amenità" simili! Come cacchio si spiega che questi con una condanna definitiva per omicidio colposo e in seguito ad una condotta così deprecabile siano ancora lì??? Non so, queste regole valgono per i militari come i carabinieri o i finanzieri e per la polizia no? Aiutatemi a capire perchè ho il cervello in fumo. C'è qualche militare o poliziotto che può darmi delucidazioni? E' una cosa che mi interessa davvero.

dario p., palermo Commentatore certificato 27.06.12 21:43| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Piccola digressione sull'argomento del Post
……--La Gruber seduta al centro delle due maggiori inintelligenze mondiali Renato Brunetta e Bocchino cerca di trarre sangue sulla 7 dalle rape come si suol dire. La cosa più allucinante è che quello che dicono i due sul ritorno di Berlusca e company con una disinvoltura degna solo di un rapido ricovero presso strutture di igiene mentale ma di quelle specializzate però in casi gravi di delirio. Ecco perché le cose in Italia vanno malissimo. Riflettono il qualunquismo narcisistico auto riferito di questa gente esperta solo su come essere avvinghiati alla poltrona ergo ai soldi che ne derivano. Ma come si può pensare di riproporre e riproporsi dopo il disastro colossale prodotto proprio da gente simile? Occorre una faccia di cuoio invecchiato misto a bronzo filato per discutere ancora su come spostare l’attenzione della gente dalle malefatte passate e passato- remote. Non sanno nulla dei problemi reali di questo paese che hanno ridotto ad un Risiko giocato anche male peraltro. Non ne possiamo più davvero. Non si può essere insultati e presi in giro ancora e ancora e ancora. Hanno ridotto la nostra vita ad una preoccupazione, una ansia continua da quando ci svegliamo al mattino a quando tentiamo di chiudere gli occhi la sera stanchi, scontenti, scoraggiati dall’incubo che questi signori hanno costruito e per di più a pagamento per noi tutti. Nulla di quanto occorre viene affrontato e risolto in una spirale crescente di irrigidimenti senza senso ed utilità alcuna e cazziatoni continui a noi italiani ridotti in miseria definitiva tra non molto. Lunga vita al Movimento CinqueStelle, unica speranza vera ormai di un qualche cambiamento e aspettativa di vita dignitosa e decorosa per noi tutti. Guardateli in faccia quando parlano. Non gliene frega niente di noi. E chiaro.In mano loro siamo perduti senza dubbio come i fatti dimostrano.

Francesco Roma*****
Mov.to CinqueStelle
We are waiting for Beppe and Freedom
Roma


Francesco Roma***** 27.06.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

basta con questi commenti inutili che nessuno legge!!! creduloni!!! aprite gli occhi!!! movimento 5 stelle??? io ci credevo!! ma sono sicuro che scomparirà con la stessa velocità con cui è apparso!! mi dispiace!!! ma è così...non c'è partecipazione!!! è uno che decide!!! almeno i Politici classici se prendi un'appunatmento (senatori e deputati) ti ricevono e puoi anche mandarli....ma qui non ti sente nessuno prova a scrivere.. sono parole al vento!!! Creduloni aprite gli occhi!!!!i vostri post sono parole al vento he leggete solo voi.. da soli!!!!

Pino Perciballi Commentatore certificato 27.06.12 21:33| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho dei figli più o meno dell'età di Federico, e se fosse capitato ad uno dei miei, non ci sarebbe nessun tribunale che li potrebbe salvare. Il primo che riuscissi a pizzicare si pentirebbe amaramente di essere venuto al mondo.
In questo caso la vendetta sarebbe sacrosanta, visto come funziona la giustizia.

adriano 27.06.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Spero almeno che queste merde abbiano dei rimorsi e gli auguro di non perdere i loro figli allo stesso modo.sono veramente disgustato per questa giustizia

Lofiego Antonio 27.06.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE AVETE FATTO A FEDERICO E' COME SE LO AVESTE FATTO ANCHE A ME!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 27.06.12 21:23| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

gurdate che l'immigrazione incontrollata non è voluta per motivi umanitari ma serve per destabilizzare il sistema sociale.

purtoppo i comunisti che scrivono su questo blog non lo capiscono perché sono accecati dall'ideologia.


arriva gente che non è in condizione tali da chiedere asilo politico o da rischiare la vita ma viene qui solo nella speranza di arricchirsi.

Ambire ad arricchirsi non rientra nelle prerogative garantite dai trattati internazionali sui diritti umani!

rumeno brodi 27.06.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In ogni categoria di persone si trova la bassezza umana, è solo alla prova dei fatti che ci si accorge di che pasta sono fatte.
Non sono i poliziotti il problema.
Sono le istituzioni, che dovrebbero tutelarci anche dai propri rappresentanti infedeli.
Sarebbe indispensabile in uno stato sano avere fiducia gli uni negli altri, ma soprattutto dei cittadini nelle forze dell'orine che secondo il nostro ordinamento hanno l'uso esclusivo della forza e dovrebbero usarla con saggezza e non come un privilegio

angelo b., forlì Commentatore certificato 27.06.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

A me pare che con la dichiarazione del Ministro dell'interno di ieri, i quattro condannati saranno senza meno allontanati dalla Polizia. Il problema è che verranno assolti dalla società, forcaiola coi deboli ma assolutamente garantista coi forti, specie se della parte politica destra. Forse è la volta buona che i militanti di destra, quelli che anche qui scrivono che vogliono i processi di piazza e addirittura appendere i colpevoli come a piazzale Loreto, siano allontanati d'imperio da questo democratico Movimento.

Democratico In Diretto 27.06.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco la testimonianza degli amici di un COMICO che ha cambiato in meglio questo povero mondo, prima di fare una fine immeritata....

Salut Daniela'

http://www.youtube.com/watch?v=g_sM2wvt9_0

marco mix, santarita Commentatore certificato 27.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono a favore per il carcere a vita per questi poliziotti delinquenti . Ma la cosa piu' grave e' che questi coglioni di giudici non fanno mai il proprio dovere. Cerchiamo di eliminare la magistratura e troviamo un nuovo modo di giudicare cosi' eliminiamo anche costi inutili visto che giustizia per le brave persone non c'e'

Giuseppe sannino 27.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

Un parola agli amici della Polizia:
LIBERATEVI DELLE MELE MARCE !!!
Voi meglio della gente comune sapete come trovarle e come contrastarle.

Mauro Ventura 27.06.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU!!

Chi non ha peccato, scagli la prima pietra.....

marco mix, santarita Commentatore certificato 27.06.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

QUESTO SILENZIO MI FA PAURA.
COSA STA SUCCEDENDO AGLI ITALIANI? COSA SARA' DEL NOSTRO PAESE?
QUESTO GOVERNO "TECNICO" HA SOLO AGGIUNTO BUROCRATI SUPERPAGATI AL CARROZZONE GIA' BENE ASSORTITO DEI PARTITI E NON HA PORTATO NESSUNA NOVITA' POSITIVA DEGNA DI NOTA.
IL PAESE SI STA AVVITANDO SEMPRE PIU' IN UNA SPIRALE RECESSIVA SENZA RITORNO. DEI TAGLI AI PRIVILEGI E ALLO SPRECO PUBBLICO NON C'E' TRACCIA.
MA GLI ITALIANI ASPETTANO IN SILENZIO....NON SI SA CHE COSA, NON SI SA CHI.
POCHI GIORNI FA SI PARLAVA TUTTI I GIORNI DI SUICIDI E ATTACCHI A EQUITALIA...ORA SI ASPETTA L'ESTATE...DEI POLITICI CHE VOGLIONO ANDARE IN FERIE, DEGLI ITALIANI CHE NON CI VANNO...DEL LAVORO CHE NON E' PIU' UN DIRITTO...
COME FINIRA' IL FILM? CONTINUATE A RACCONTARCELO PER FAVORE....

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si ma è un movimento per signorini... perchè mai si parla di chi non lavora ed è rimasto indietro.. certo che Beppe dalla sua lussuosa villa non sente la puzza di dei problemi di chi non lavora.... non sentitevi fra gli allori in questo momento di notorietà.. perchè si può scomparire con la stessa velocità che si è apparsi.... saluti... io ci credevo....

Pino Perciballi Commentatore certificato 27.06.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHI PENSATE CHE DECIDA QUALI PERSONE OCCUPINO I POSTI DI COMANDO?
SONO GLI STESSI CHE TRASFORMANO I DIRITTI UMANI IN SPAZZATURA.
GLI STESSI CHE GRAZIE ALLA DEMOCRAZIA DEGLI IMBECILLI REGOLANO\IMPONGONO IL LORO DISORDINE MENTALE ALLE NOSTRE VITE.
TRANNE TRASCURABILI,ED EMARGINATE AL LORO INTERNO SE NON INTIMORITE,ECCEZIONI SI ARRIVA COSI ALLE COSIDDETTE FORZE DELL ORDINE.
MA LO SAPETE COSA E UN MILITARE?
SCODINZOLA,E SCODINZOLA
ABBAIA,E ABBAIA
MORDI,E MORDE.
NON BISOGNA AVER PAURA DI QUESTA GENTE,BISOGNA FAR SI CHE SIA RESPONSABILE SOLO DELLA PROPRIA PERSONA E BASTA.
DI CERVELLI BACATI PURTROPPO NON NE ESPORTIAMO,PENSAVO CHE SU PLUTONE LI ACCOGLIEREBBERO VOLENTIERI.

nino f. Commentatore certificato 27.06.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo, ne abbiamo già parlato ma siccome "repetita iuvant" ricordo che il capo degli sbirri dott. Manganelli E' UN BUGIARDO. Infatti quando ti spedì la lettera mentiva sapendo di mentire. Disse quello che tu riporti a proposito della sospensione o meno a seconda della condanna definitiva. MENTIVA, perche' lui in persona sospese dal servizio G.Genchi, fedele servitore dello Stato. E Genchi non è mai stato condannato. MANGANELLI SERVO DEI PADRONI SEI UN BUGIARDO.

luca martinelli, como Commentatore certificato 27.06.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Più che una bestia..... sei uno stronzo con la faccia di culo!!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.06.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nella composizione fotografica dove appaiono i quattro :
mi sbaglio o paolo forlani ha una croce sul colletto ?

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 27.06.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

premetto che ho l'onore di conoscere fior
di galantuomini appartenenti ai Carabinieri
alla Polizia alla Guardia di Finanza,
PER I QUATTRO POLIZIOTTI IN QUESTIONE SE FOSSI
IL CAPO DEL GOVERNO CHIEDEREI UN FAVORE PERSONALE
AL CANCELLIERE MERKEL CIOE':
DARE IN PRESTITO ALL'ITALIA PER UN POCO DI TEMPO
IL CAMPO DI AUSCHWITZ MI PROPORREI DI GESTIRLO
PER FARE TUTTI GLI ESPERIMENTI CHE RITERREI
NECESSARI SUL CERVELLO DI QUEI QUATTRO DOPO
LI ELIMINEREI CON UN GAS PROFUMATO!!!!

giuseppe lovo 27.06.12 20:09| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la FORNERO ha ragione!

il lavoro NON è un diritto!

è un DOVERE!
chi amministra una nazione ha il DOVERE di creare lavoro per TUTTI i suoi cittadini!


A me sembra che tre anni e sei mesi siano un po' pochini per un omicidio soprattutto se non li fanno poi. Anche perchè ho appena sentito al tg che uno si è preso 12 anni per uno stupro ma diventano 7 perchè ha scelto rito abbreviato. Vuoi vedere che lui invece se li farà tutti. Poi la morte di Federico è di una ingiustizia unica. M5S anche per una giustizia migliore.

Noè SulVortice Commentatore certificato 27.06.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Allora, vorrei una volta per tutte chiarire il mio parere.
Premetto che non ho alcun pregiudizio verso le forze dell'ordine; tra di loro ci sono tante brave e oneste persone che lavorano bene (e ne conosco tanti), ma ci sono anche, purtroppo, alcuni invasati ed esagitati.
Nel caso Aldrovandi siamo di fronte a 4 assassini che hanno ucciso, seviziandolo, un ragazzo inerme: forse il ragazzo avrà manifestato un atteggiamento aggressivo, ma questo non giustifica affatto la sua uccisione.
Come ho già scritto, la Sentenza ha errato nella qualificazione giuridica del fatto, non facendo corretta applicazione dei principi in materia di elementi soggettivi del reato (dolo, colpa e preterintenzione).
Non si tratta affatto di omicidio colposo, bensì di omicidio doloso (a titolo di dolo eventuale) per il quale la legge prevede la condanna a non meno di 24 anni di reclusione: anche se in ipotesi il ragazzo si fosse manifestato aggressivo verso gli agenti, questi ultimi hanno avuto una reazione spropositata, massacrandolo, seviziandolo e accettando il rischio che potesse morire (dolo eventuale).
Ciò emerge chiaramente dalle numerose e gravi lesioni riportate dal ragazzo. Vi invito a guardare le foto del ragazzo con il viso tumefatto.
A essere buoni con gli agenti si poteva parlare di omicidio preterintenzionale di cui all'art. 584 codice penale il quale prevede che "chiunque, con atti diretti a commettere uno dei delitti preveduti dagli art. 581 (percosse) e 582 (lesioni), cagiona la morte di un uomo, è punito con la reclusione da 10 a 18 anni".
Tuttavia l'omicidio preterintenzionale è da scartare, perchè le numerose percosse e lesioni dimostrano il dolo (eventuale) degli agenti.
Davvero assurda la sentenza che ha optato per l'omicisio colposo con condanna a 3 anni e 6 mesi.
Conclusione: è sconcertante che questi 4 criminali siano ancora in giro, con il rischio che altre persone potrebbero davvero rischiare per la loro incolumità.

Pietro O., Vasto Commentatore certificato 27.06.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT Importante

No Mes : Meccanismo Europeo di Stabilità.
Cosa sta accadendo :
Il Parlamento italiano sta per autorizzare un trattato, «fondo salva stati», con cui s’intende costituire una organizzazione finanziaria intergovernativa (MES) a cui l’Italia dovrebbe aderire impegnandosi a versare almeno 125 miliardi di euro. Lo Stato che intende ottenere un prestito deve sottostare a condizioni rigorose, una espressione che potrebbe coincidere con le imposizioni della Troika (UE, BCE e FMI) al popolo greco: licenziamenti di dipendenti pubblici, tagli alle pensioni e altre forme di austerità.
Cosa puoi fare :
Informati, informa e chiedi spiegazioni, puoi contribuire attivamente divulgando questo volantino e discutendone con amici, parenti e conoscenti. Organizza incontri informativi e divulgativi, visiona il materiale e aderisci su www.crisiesoluzioni.it
Chiedi ai politici di dare risposte alle seguenti domande:
- In cosa si tradurranno le «condizioni rigorose» contenute nel trattato?
- Come influenzeramo la vita dei dttadini?
- Perche i membri del MES dovrebbero godere di immunity, di inviolabilita' dei documenti e di altri privilegi?
- Siamo sicuri che ulteriori piani di finanziamento giovino ai Pesi Europei visto che non abbiamo ancora individuato le cause della crisi?
- Chi sono e qual è il ruolo degli «osservatori» nell’ambito della concessione dei prestiti?
- Ciò non si traduce nel rischio che a dettare le disposizioni di politica interna, comprese quelle cosiddette "lacrime e sangue", siano soggetti privati completamente fuori da qualsiasi logica democratica?
- Poichè il MES farà ricorso al mercato finanziario «estrno» per potere soddisfare le richieste di prestito, in che modo gli stati saranno protetti dal rischio di ingerenza dei capitali «sporchi» nelle operazioni di finanziamento?
- Qual è il limite del tasso di interesse che lo Stato in dfficoltà dovrebbe pagare all'organizzazione qualora richieda un prestito?
[continua sotto >>>]

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 27.06.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema è generale, e riguarda tutta la P.A.
Anche se sei condannato definitivamente a 3-5 anni di carcere, anche per reati contro la P.A. devi passare attraverso la commissione disciplinare. Dove, se sei abbastanza raccomandato vieni assolto, con le più varie e fantasiose motivazioni. Oltre agli agenti ci sono decine di persone condannate per concussione/corruzione, regolarmente in servizio e regolarmente promosse.
O si mette seriamente mano alla riforma della P.A. ( mandando in **** i sindacati) o questo paese non si schioderà mai.

Carlo Nocentini 27.06.12 19:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri, sul lavoro, sono morti 3 operai.
Per 1100 euri al mese.
Licenziati in tronco.
Funerali, a spesa delle famiglie.

antonio d., carrara Commentatore certificato 27.06.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Abbiate pietà per VITO CATOZZO!

E' incravattato fino a 2020 per la Giulietta, mentre stà ancora pagando la 159 che ha impalato il giorno del matrimonio di sua sorella: era pieno,(anche lei).

E abbiate un po' di pazienza, anche,
perche molto presto, causa stipendi in ritardo, la società di leasing verrà riprendere l'agognato simbolo fallico...

...e allora anche in prode Vito sarà dei nostri!

PORCO DI QUEL MONDO CHE C'HO SOTTO I PIEDI!!!

marco mix, santarita Commentatore certificato 27.06.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un miserabile di questo calibro veste ancora la divisa?Complimenti allo stato democratico italiano.
Un abbraccio a mamma coraggio.

edoardo gnutti 27.06.12 19:45| 
 |
Rispondi al commento

Che vergogna la polizia dovrebbe servire per proteggere le persone non uccidere i 19enni...e ciò che fa pensare è che sono ancora in servizio. Solidarietà alla famiglia

Christian P. Commentatore certificato 27.06.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Silvano De Lazzari, se ci sei batti un colpo! ;)


LA MINISTRA FORNERO: IL LAVORO NON E' UN DIRITTO.
NEMMENO LA TUA VITA E' UN DIRITTO, SUICIDATI, BUTTATI SOTTO UN TRENO E FAI FELICE GLI ITALIANI.

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 27.06.12 19:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo,

Voglio raccontarti cosa e' successo nella mia citta' (Brighton, Regno Unito). Alcuni mesi fa' un poliziotto fu accusato di aver usato eccessiva forza nel raffrenare un tale. In pratica, lo aveva preso a calci mentre questi veniva immobilizzato da altri due. In tribunale, riusci' a provare che, li' per li', preso dalla foga e dalla necessita' di intervenire efficacemente in fretta mentre il tizio immobilizzato si dimenava, era riuscito anche a dimostrare di aver ragione e vinse la causa. Il suo comportamento fu giudicato nei limiti dell'accettabilita' date le circostanze e conforme ai regolamenti. Cio' nonostante, non appena vinse la causa fu immediatamente congedato dall'arma, senza liquidazione ne' niente. In pratica, dato che ci andava di mezzo il buon nome della polizia, e visto che c'era prova che non avesse agito nel modo migliore assoluto a tutela dell'arma, fu licenziato in tronco. Nessuno mori' in questo caso, ma cio' dimostra quanto l'opinione pubblica e l'apparenza di giustizia sia importante qui da noi. Tanto piu' i responsabili in Italia del caso Aldovrandi dovrebbero essere licenziati per aver agito in maniera men che rispettosa dei regolamenti e del pubblico.

Massimo Redaelli 27.06.12 19:29| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

META' PDL NON VOTA IL LA RIFORMA DEL LAVORO.
MA A CHI CAZZO VOLETE PRENDERE PER IL CULO BASTARDI. IL POPOLO VI ODIO FINO ALLA MORTE.

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 27.06.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Rispondo a Valentina e Fransiscka. Quante volte siete stati di pattuglia? Quante volte vi hanno preso a schioppettate? Quante volte siete stati feriti? A quanti funerali di poliziotti,carabinieri, finanzieri avete partecipato? Vi informo che ce ne sono quasi ogni mese. Con questo non voglio giustificare il comportamento dei quattro poliziotti. I 4 signori andranno a far parte della famosa categoria dei"compagni che sbagliano". Credetemi sono tantissimi, tutti hanno ucciso e sono tutti liberi. tanti saluti da -pensionato 850

maggioranza silenziosa(pe mo) anche (pensionato 850), (RO) Commentatore certificato 27.06.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERSANI, SEI UN FACCIA DI MERDA, HAI FATTO APPROVARE UNA LEGGE MESCHINA CHE PORTA IL LAVORATORE ALLA SCHIAVITU'. E TU SEI L'UOMO DI SINISTRA VICINO AI LAVORATORI? TU FAI SCHIFO, COME FA SCHIFO IL TUO CAPO MASSIMO D'ALEMA.
VEDRETE LE BATOSTE CHE PRENDERETE ALLE PROSSIME ELEZIONI.
MI RIVOLGO A VOI POPOLO DELLA RETE, E' ARRIVATO IL MOMENTO DELLA RIVOLUZIONE SOCIALE, E' ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA ALLA SCHIAVITU', VEDRETE CON QUESTA RIFORMA SUL LAVORO IN CHE CONDIZIONI PORTERANNO IL LAVORATORE, LO FARANON DIVENTARE SCHIAVO DEL DATORE DI LAVORO. BASTARDI SCHIFOSI. CHE IL DIAVOLO VI FULMINI MENTRE SIETE IN VACANZA

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 27.06.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento

Non lo so.
Faccio fatica a immaginare 4 belve in divisa, assatantate di sangue, infierire su un ragazzo. E basta. Cioè con tutti i potenziali assassini che statisticamente potrebbero esserci in Italia, quel giorno ce n'erano 4 in divisa, tutti dello stesso Comando, che si sono "dati appuntamento" per ammazzare qualcuno.
Poi la sentenza è inspiegabile: omicidio colposo? Come a dire: "È scivolato sul nostri calci e pugni, noi non volevamo toccarlo mna lui correva incontro ai nostri manganelli con la testa".

È questo che non comprendo.

A meno che...

Chiunque abbia fatto il militare, anche di leva, sa che si tende a insabbiare tutto, specialmente se coinvolta non c'è solo la truppa...

Non vorrei che qualcuno più importante di loro ne fosse in qualche modo coinvolto e per evitare scandali vari abbia "concordato" una sentenza del genere: "Voi non parlate, vi faccio prendere il minimissimo della pena e conservate il posto. Basta che la cosa si spenga qui".

Ecco ciò che temo.

Conosco personalmente qualche tutore dell'Ordine, padri di famiglia che non farebbero mai e poi mai una cosa del genere. Sotto la divisa c'è sempre un essere umano. Per quello che non mi capacito.

Stefano Lazzari 27.06.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ho sempre sostenuto che in Italia un tesserino offre la licenza di uccidere.
L'unica cosa da fare è prendere finalmente in considerazione che quelli "vestiti uguale" sono nemici del popolo.
Ogni tanto però la provvidenza ci offre il contrappasso.
E così , cari pecoroni , non abbiate paura di stappare una bottiglia di champagne quando ne fanno fuori qualcuno.
In fondo è sempre il minore dei mali

Davide Mancori, Roma Commentatore certificato 27.06.12 19:25| 
 |
Rispondi al commento

faccio notare che questi troll con i loro spam farneticanti fanno perdere la voglia di seguire il blog..staff, fate qualcosa please!!

marco o., bg Commentatore certificato 27.06.12 19:14| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Germania

Vorrei segnalare il grande merito,per altro intriso di buon senso e intelligenza, di Oscar Giannino,nel sostenere le posizioni della Germania,riguardo la condivisione dei debiti dei Paesi Europei in sofferenza. Nel panorama giornalistico e' uno dei rari (come rare sono le persone intelligenti,purtroppo)...​E' una cosa lapalissiana : come possono i Tedeschi, dopo i sacrifici di Hartz IV,pagare per Paesi, la cui unica cosa sicura,e' la impossibilita' di onorare i debiti (al 6/7%), l'impossibilita'di ridurre gli sprechi, l'impossibilita' di migliorare la competitivita' .E senza garanzie...Insomma un Bancomat Tedesco,sempre a disposizione...Robe da matti..

made in italy Commentatore certificato 27.06.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

penso che con (almeno) 100 deputati del M5S in parlamento sarà molto difficile da parte di certi poteri porre in essere arbitrii e prevaricazioni a danno dei cittadini.una ragione di più per sostenere il movimento e mandare a casa parecchi cialtroni che occupano indegnamente le nostre istituzioni.

salvatore m. Commentatore certificato 27.06.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Disturbi mentali ?

Purtroppo alcune persone non sono adatte a incarichi di Polizia e Sicurezza dei cittadini....Dovrebbero essersene accorti i loro Superiori e inviarli ,prima, da uno Psichiatra (non Psicologo),per una valutazione.Alcuni scelgono una professione per sfogare i loro problemi. Aggressivita' bipolare ? Utile indagare per eventuali casi i familiari , ereditarieta'

made in italy Commentatore certificato 27.06.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Nei vari post ho visto definiti i 4 poliziotti con tutti i più ignobili aggettivi possibili ed immaginabili.
Io quando è accaduto il fattaccio non c' ero, e non c' eravate nemmeno voi: come fate ad accusare e maledire con così tanta facilità è un mistero: probabilmente siete pieni di rancore verso il mondo intero e lo esprimete così.
Ho ENORMI difficoltà ad immaginare dei poliziotti come potenziali assassini che girano con la bava alla bocca in attesa di trovare finalmente qualcuno da ammazzare di botte: evidentemente quella notte è successo qualcosa che ha provocato la loro reazione.
Questo non li giustifica, per carità, ma ricordo che non sono stati condannati per omicidio volontario, ma per omicidio colposo da eccesso di legittima difesa.
Se vi sembra la stessa cosa, vuole dire che l' odio che avete dentro vi ottenebra il cervello.

ezio g., sv Commentatore certificato 27.06.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


A proposito del mio post di pochi minuti fa, per una persona che ha perso la vita per 2 ERRORI GRAVISSIMI presso ospedale famos, mi rivolgo a 2 persone che sempre promettono sfracelli , anche come risposta a questo post ed alle quali MI SONO RIVOLTA INUTILMENTE per chiedere di dare visibilita' a questa dolorosa storia..

Adesso che tutto e' finito, siamo alla sentenza della cassazione offrite il vostro aiuto, se ve lo chiedono prima NIENTE DA FARE!!!

Non vi sembra di essere , appena un pochino, ipocriti ????

francesca parodi 27.06.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Visto che non penso ci siano vittime di serie B, rinnovo il mio appello!!

Il consigliere di Napolitano , cui si è rivolto l'ex ministro Mancino,in quanto avente diritto a tutela, proprio quello su tutti i giornali, ha scritto questa comunicazione ad una famiglia, disperata, che era riuscita ad ottenere uan valutazione dell'operato di un giudice durante un procedimento aperto per possibile trasfusione sbagliata oltre sicura pinzatura della coronaria PRESSO OSPEDALE FAMOSO:
SEGRET.GENERALE
PRESID, REPUBBLICA
Ufficio affari Amm.ne della giustizia
UGG. 11.2
n.1341/06

Gentile signora
rispondo alle note da lei recentemente indirizzate alla Presidenza della Repubblica..
Richiamo in proposito le informazioni e i chiarimenti fomiti con le lettere del 3 e
24/11/2008 e le comnico di aver chiesto notizie al Consiglio Superiore della Magistratura sugli esiti della trattazione del suo caso , trattazione
avviata come le è noto, proprio a seguit di specifico interessamento di questo ufficio.
Il consiglio superiore ha comunicato di aver trasmesso i suoi esposti al procuratore della repubblica di A. a seguito di deliberazione del LUGLIO 2009.
Poichè dalle sue lettere emerge che nessuna nuova notizia le è in proosito pervenuta dall'ufficio giudiziario , ho ora fatto a questto richiesta di
informazioni o atti nel rispetto di quanto previsto dalla normativa vigente.
Mi preme ribadirle , a tal riguardo, che il dettato costituzionale non consente al Capo dello stato di adottare iniziative su vicende giudiziarie.
La loro trattazione è rimessa in via esclusiva alla magistratura che agisce in PIENA AUTONOMIA ED INDIPENDENZA .
Saluti.

Inquadriamo i fatti temporalmente :
data evento 2002
archiviazione 2006
richiesta valutazione GENNAIO 2007
data valutazione L U G L I O 2009
data lettera di cui sopra luglio 2010
notizie su esito procedimento o valutazione (vedasi sopra) : M A I

PUO' PARLARE DI QUESTA INDECENZA??"

PER FAVORE DATE VISIBILITA'

francesca parodi 27.06.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

il minkiov ano a volte mi fa tenereza perche lui era uno dei tanti che a pontida andava con le corne che le metteva la moglie col fango fino agli stinchi intanto la cupola leghista era al asciuto

minki mi vieni a parlare di ubriachi e drogati al volante?

quando la lega bastarda votata da animali come te faceva il decreto "grappino" e ridava la patente a qualsiasi delinquente?

ma vaffanculo sei proprio un ipocrita e ricordati che per noi negri svizzeri voi siete tutti meridionali

;)))))))

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 19:06| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Più che una bestia sei....UNO STRONZO!!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.06.12 19:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Premetto che conosco il caso di Federico solo dalla lettura, avvenuta in questi ultimi giorni, di alcuni post e che non entro nel merito del processo del quale disconosco gli atti e la motivazione della sentenza, che mi pare aver capito essere di omicidio colposo con pena a 3 anni e 6 mesi e conseguente indulto. Ho molti amici tra le forze dell’ordine e, parlandone con loro, mi hanno precisato alcune cose: 1) l’indulto estingue la pena ma non il reato, che resta. Restando il reato, affermano che i 4 colpevoli saranno destituiti dalla Polizia di Stato con decreto del Capo della Polizia, dichiarando di aver visto colleghi cacciati per molto meno. Probabilmente dovrà prima essere depositata la sentenza e poi acquisita dagli organi competenti. Nessuno conosce i provvedimenti addottati sino ad ora, anche perché credo che non ve ne siano stati, ma mi dicono che di solito in questi casi si viene subito sospesi dal servizio, sospensione che però può durare al massimo 5 anni, dopo di che si ritorna in servizio sino ad eventuale sentenza di condanna. Sicuramente un’assurdità che però sembra essere giustificata dal fatto che se si viene sospesi dal servizio per molti anni, in attesa dei tempi biblici della giustizia, qualora poi si giunga ad una sentenza d’assoluzione, al reintegro in servizio consegue il pagamento di tutti gli stipendi arretrati, più interessi. Sono comunque tutti procedimenti burocratici e ministeriali nei quali un semplice poliziotto conta zero. 2) Nessuno di loro ha mai sentito parlare di “Prima Difesa”.
Un abbraccio forte alla mamma di Federico.

Mario 27.06.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

In Italia il Fascismo non è mai finito!
Non ve ne eravate accorti?

kalda major (no dogma) Commentatore certificato 27.06.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPROVATA LA RIFORMA FORNERO ALLA CAMERA, DOPO LA PRECEDENTE APPROVAZIONE AL SENATO.

Un Parlamento senza fiducia nel Paese reale (non rappresentano neanche il 30% di tutti gli elettori), di nominati dalle Segreterie, che appoggiano un Governo non eletto costituito da banchieri e finanzieri, ha approvato il peggiore attacco ai diritti dei Lavoratori dal 1970 (anno di entrata in vigore dello Statuto dei Lavoratori) ad oggi.
Nessun intervento reale sul precariato, cancellazione del sistema degli amortizzatori sociali, depotenziamento dell'art. 18 per facilitare i licenziamenti con la scusa della crisi economica anche di un solo ramo aziendale.

Immaginiamo che ora arriveranno i pompieri dei Sindacati che, come sempre, intervengono dopo che della casa, non restano che inutili ceneri...

Saluti amari.

Terzo Nick Commentatore certificato 27.06.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Buona sera a tutti.

Io ho appena mandato attraverso la web della polizia di stato, una richiesta al Dott. Manganelli di licenziamento dei 3 agenti condannati per sentenza definitiva.

Invito tutti a fare lo stesso.

Lo potete fare collegandovi a questo indirizzo:
http://www.poliziadistato.it/scrivici/message/

Siccome il messaggio non può essere più lungo di 600 caratteri, sotto potete copiare e incollare il testo che ho mandato io.

Intasiamogli la web!!!!!!

All'attenzione del Dott. Manganelli,
Le scrivo in referenza alla condanna dei 3 agenti colpevoli della morte di Federico Aldrovandi.
Mi risulta che i tre agenti sono ancora in servizio, ma quello che mi indigna di più, é lo scellerato intervento fatto dall'agente Paolo Forlani su Facebook.
Di conseguenza in qualità di cittadino Italiano, quindi in qualità di suo datore di lavoro assieme ad altri milioni di cittadini italiani, Le esigo l'immediato licenziamento dei 3 agenti condannati per la morte di Federico Aldrovanni.

Distinti Saluti

XXXXXXXX XXXXXXXX

Lorenzo Bargagli 27.06.12 18:55| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LO AMMETTO SONO UN COJONE!

Sei una bestia 27.06.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nn c'è giorno che io non ti maledica per tutto il male che hai procurato.....tu con qell'aria da sbirro che si crede onnipotente.....tu che ti credi furbo, ti dedico tutto il mio rancore ....

aniello r., milano Commentatore certificato 27.06.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

Ho cominciato a leggere questo post, ma non sono riuscito a finirlo!
Un misto di furia, di dolore, di pietà, di solidarietà, un miscuglio di emozioni anche in contrasto tra loro insomma, mi ha assalito ad ondate, provocandomi la nausea, ed ho dovuto smettere!
La mia capacità di sopportazione stà rapidamente scomparendo, e le mie reazioni diventano sempre più basiche!
Spero di avere mai l'opportunità di possedere un'arma!

luca ., Ancona Commentatore certificato 27.06.12 18:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

la vita umana ha un valore immenso che solo Dio conosce e nessuno ha il diritto di toglierla neppure per una legge effimera dettata da umani..la giustizia è di Dio, e questi 4 personaggi militi sono figli di caino e saranno giudicati e condannati da un tribunale giusto...un tribunale a cui poco serviranno le loro raccomandazioni...poveracci!!!!

savino m., gravina in puglia Commentatore certificato 27.06.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL FUTURO (POLITICO) SI PUÒ ANCORA SCRIVERE?
Pensieri – cinguettii – in libertà da parte di un servo della classe globale dominante.
Il sistema finanziario vigente si basa fondamentalmente sull’usura ed è, oltre che immorale, anche disumano e antireligioso. Chiunque lo supporti appartiene senza dubbio alla classe dei demoni che sono – è meglio specificarlo subito – gli aspetti più deleteri e nefandi della mente addormentata. ...
http://www.meditare.info/wordpress/politica/il-futuro-politico-si-puo-ancora-scrivere/

nick salius, web Commentatore certificato 27.06.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

credo che il popolo sovrano voglia delle forze dell'ordine pagate dignitosamente per servirlo e proteggerlo e non dei pazzi scatenati di cui ne temono anche la sola presenza


ma i quattro poliziotti non lo sanno perchè
loro pensano che il mondo è tutto quello che
si vede e allora in verità gli comunico:
VOI SIETE STATI MESSI FRA COLORO CHE ANDRANNO
NELL'INFERNO PIU' PROFONDO VOI NELLA RIMANENTE
VOSTRA VITA POTRETE ANCHE DIMENTICARE FARE
OPERE MERITEVOLI DI BENE ALLEVARE BENE I VOSTRI
FIGLI MA NULLA VARRA' A TOGLIERVI QUESTA
CONDANNA CHE GIA' PERVADE TUTTO IL VOSTRO ESSERE.
QUANDO MORIRETE SAPRETE E SIATE SICURI
QUELLO CHE VI ASPETTA E' INIMAGGINABILE E
MALEDIRETE OGNI SECONDO DI ESSERE STATI CREATI.

giuseppe di bari 27.06.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento

ecco di quali sentenze è capace un giudice in Italia.

http://www.qelsi.it/2012/stermina-una-famiglia-ma-per-la-giustizia-italiana-non-merita-la-prigione/

appena riesco a trovare il nome di questa specie di giudice, lo pubblicherò in tutto il Web.

mic.r. 27.06.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

I DELINQUENTI IN DIVISA
DOVREBBERO MINIMO MINIMO AVERE PENA DOPPIA

INVECE NEMMENO IL POSTO DI LAVORO PERDONO

SCHIFO PENA E RAMMARICO ECCO CIO' CHE PROVO

antonio f. Commentatore certificato 27.06.12 18:33| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Non voglio essere retorico, ripetitivo e noioso ma abbiamo la classe dirigente e le forze dell'ordine che ci meritiamo.

Gli attuali partiti e la classe dirigente dovrebbero essere azzerati ed invece nei sondaggi esistono ancora.

aldo volpe, Bari Commentatore certificato 27.06.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è necessità di sentire la voce di Grillo, la sua testa sta macinando qualcosa di forte, se ne sentono le detonazioni e i ritorni di fiamma. Attendiamo come molle velenose.

moreno Rasia Dani, Recoaro Terme Commentatore certificato 27.06.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

ESTORSIONE, SVEGLIATEVI, SIAMO MINACCIATI CON ARMI "SCONOSCIUTE":

http://www.youtube.com/watch?v=qtKzetYMljg&feature=autoshare

Occult Experiment Commentatore certificato 27.06.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.69
Le elezioni si avvicinano, pure se Monti è fortemente abbarbicato alla sua poltrona
Caro Beppe Grillo, tu mi hai nominato commentatore politico confermato del blog, e io ti ringrazio, scrivendo diverse "zanzare per volta", componimenti di 10 attacchi che colpiscono Monti e il suo governo non eletto da noi, secondo la mia vena del momento. Dato che le elezioni arriveranno presto, le ho strutturate come un repertorio per possibili candidati. Le diverse "zanzare" formano un tutto, un unico, per intrattenere gli elettori e per concentrare gli sforzi per portare avanti la nostra posizione politica.
Caro Beppe Grillo, tu dovrai farmi sapere, prima che io cominci, se la trovata ti va bene e come al solito, dovrai controllare tutto, se va bene e magari suggerirmi argomenti che ti stanno a cuore per nuove "zanzare"
Sei d'accordo? Intanto quelle composte mano mano le conservo tutte io, casomai qualcuno dei nostri amici del blog arrivato tardi le volesse tutte. Bisogna intanto dire a Napolitano che il governo Monti non è stato eletto da noi e non può durare a lungo.
Io ho scritto barzellette mentre componevo il mio trattato, ma queste sono cose serie che colpiscono molte volte, spero senza ripetersi.
Attendo il tuo giudizio iniziale, se ti piace l'idea. La mia mail è acantani@pelagus.it
SE NON HO RISPOSTA NON POSSO !NVIARE LE ZANZARE
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 27.06.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

OT per domenico
dovrei essere bannato per cosa? per aver proposto di metterci un po di tempo noi ad aiutare grillo e casaleggio? Secondo me non aspettano altro.
Il sito dei pirati tedeschi e' perfetto, quasi quasi mando una email alla casaleggio per proporglielo,sempre ammesso che non ci stiano gia' lavorando anche loro comunque.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 27.06.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciò che è successo a Federico, è sconvolgente, ma è ancora più sconvolgente, brutale, vigliacco scrivere su facebook, in un gruppo di suoi fedeli, delle (non trovo le parole) parole così violente, tristi...
La cosa che mi fa incazzare ancora di più, è che in mezzo a queste 4 MERDEEE, BASTARDI, MALEDETTI, ci sia una "donna" e lo metto tra virgolette perché le donne sono altre.
Sono DONNE quelle che hanno combattuto per essere considerate, come persone capaci di fare altro che badare alla casa e ai figli;
Sono DONNE quelle che hanno combattuto per ottenere il diritto di voto;
Sono DONNE quelle che fanno sacrifici per i loro figli.
Ma questa "donna", Monica Segatto, ASSASSINA di Federico Aldrovandi, non è una donna e come lei tante altre che vogliono comportarsi come gli uomini e a volte sono anche peggio.
Io non posso fare molto, ma insieme si.
Federico, Stefano Cucchi, Aldo Bianzino, Riccardo Rasman, Gabriele Sandri e Dio sa quanti altri.

Valentina C., Genova Commentatore certificato 27.06.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Diritti tv, assolti Berlusconi e figlio
Per il gup il fatto non sussiste


anzi "lui" non essiste di più si non si parla

è come sentire a uno di corleone sulla mafia

"la mafia? e chi la ha mai visto"

la questione che nuovamente l'amico delle destre si la ha cavato nuovamente ... è un martire

ma purtroppo come diceva il nonino repubblicano spagnolo

"no dimentico, ne perdono"

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Non sarebbe il caso che noi cittadini a 5 stelle organizzassimo un "FEDERICO DAY" per chiedere a gran voce la condanna di questi assassini, attirando la stampa internazionale per sputtanare la vergognosa in(giustizia) italiana?


Premesso che non potendo leggere gli atti è difficile esprimere commenti totalmente giusti.

Non resta che esprimere il cordoglio a una Madre che ha perso suo Figlio.

Mi domando però come sia possibile che per fermare un ragazzo ci sia stato bisogno di 4 persone. 4 contro 1? mi fa pensare che tolta la pistola questi agenti siano totalmente incapaci di difesa personale. La dinamica di ciò che è successo davvero probabilmente non la sapremo mai perchè il ragazzo ormai non c'è più e non può dire la sua, e dubito che gli agenti in questione possano mai dire qualcosa che vada a loro sfavore essendoci in gioco la loro carriera.

Penso sia ora di obbligare le forze dell'ordine a filmare tutti gli interventi in modo tale da avere una testimonianza attendibile e non modificabile, come avviene in usa dove ogni auto della polizia ha una videocamera a bordo.