Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Salvate il soldato Mancino - Nicola Biondo


Salvate il soldato Mancino
(25:00)
soldat_mancino.jpg

pp_youtube.png


"La galleria di personaggi che esce fuori dall' inchiesta di Palermo, Caltanissetta e Firenze, è insieme spaventosa e ridicola, degna di questo buffo e crudele Paese, e a farla apparire tale questa galleria di personaggi, sono gli avvenimenti di questi ultimi giorni di cui tutti abbiamo sentito parlare, ne abbiamo scritto per chi fa questo mestiere e ognuno di noi si è fatto un’idea, proviamo a focalizzare però l’attenzione su alcuni incontri." Nicola Biondo

Intervista a Nicola Biondo, giornalista

Il 41 bis (espandi | comprimi)
Buongiorno a tutti, mi chiamo Nicola Biondo sono un giornalista siciliano, autore di “Il patto la trattativa stato – mafia” e proprio di questo oggi parleremo. Le polemiche le abbiamo seguite tutti in questi ultimi 10 giorni, riguardante l’inchiesta palermitana sulla trattativa Stato – mafia.
Proviamo a fissare dei punti, ci sono 12 indagati e è la storia di un accordo che i magistrati raccontano nell’ arco di 20 anni

Avocazione delle indagini (espandi | comprimi)
La galleria di personaggi che esce fuori da questa inchiesta, quella di Palermo, Caltanissetta e Firenze, è insieme spaventosa e ridicola, degna di questo buffo e crudele Paese, e a farla apparire tale questa galleria di personaggi, sono gli avvenimenti di questi ultimi giorni di cui tutti abbiamo sentito parlare, ne abbiamo scritto per chi fa questo mestiere

La scatola nera di questa repubblica (espandi | comprimi)
Al contrario in passato, in un passato recente, c’è stato un tentativo di controllo di rendere omogenee le indagini, è pubblico questo tentativo. Nel 2009, proprio Piero Grasso provò a mandare a Caltanissetta come suo delegato, il giudice milanese Boccassini, era il 19 maggio 2009 e a questa precisa richiesta di Grasso,

Il Patto di Nicola Biondo e Sigfrido Ranucci

Da Ciancimino a Dell'Utri. La trattativa Stato e mafia.

Ps. Da qualche tempo le email inviate dal Blog alle caselle email @alice.it non vengono recapitate. Non riesco a mettermi in contatto con il gestore del servizio. Qualcuno di Alice può contattare il Blog?

26 Giu 2012, 16:55 | Scrivi | Commenti (667) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

RAVENNA: P.S. Paola Miani a Ravenna è diffidata dall'uso del logo del MoVimento 5 Stelle e da sue derivazioni per attività diverse da quelle concordate con il gruppo consiliare comunale del Movimento 5 Stelle di Ravenna.
Ma CHI ha scritto questa enorme stupidaggine? Ma chi lo ha scritto, conosce bene i "tre eletti" e ciò che fanno, e ciò che non fanno?
Quando faremo la riunione semestrale? Beppe Grillo, che purtroppo non leggi tutto, per cortesia, interessati al gravissimo problema di RAVENNA!
NOI SIAMO IL MOVIMENTO, E NOI CITTADINI DI RAVENNA SIAMO STATI TUTTI ... DIFFIDATI.. DAL FARE COSA? DAL VOTARE 5 STELLE?
MA SE NOI NON TI DIAMO IL VOTO, CARO BEPPE, QUA A RAVENNA, CHE FARAI? INVECE DI SCRIVERE COSE CHE NON CONOSCI, EVIDENTEMENTE, PER CORTESIA, FACCI UNA VISITA UN GIORNO, E VIENI A PARLARE CON NOI DEI NOSTRI GRAVI PROBLEMI.
SAPPI CHE TUTTI NOI SIAMO PAOLA MIANI. RICORDATELO BENE.CIAO, E TI ASPETTIAMO QUI A RAVENNA.

vito v., ravenna Commentatore certificato 27.07.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n. 74
LE LAMPADE A RISPARMIO DI ENERGIA 2
Caro Beppe Grillo, Vi sono altri problemi dell'uso protratto nel tempo:
-chi deve leggere e/o studiare a lungo,
-chi dorme tutta la notte con una lampada sul comodino.
Problemi di speculazione
Quelli dei negozi che dovranno cambiare tutta l'illuminazione e specialmente dei grandi magazzini e supermercati, delle cliniche, che affronteranno minori o maggiori spese per la nuova illuminazione con LRE,
La grande speculazione internazionale di chi ha studiato e prodotto le LRE, obbligando i cittadini a sborsare soldi per cambiare circa due miliardi di lampadine ad incandescenza,
Chi ha studiato come e dove si elimineranno due miliardi e più di lampadine tradizionali?
TUTTO QUESTO E' STATO IDEATO PER FAR RISPARMIARE AD OGNI ABITAZIONE 50-100 EURO L'ANNO, UNA CIFRA RISIBILE
Altri problemi futuri:
Se si inseriranno le LRE nei televisori, nei computer, saranno per esempio a rischio i giornalisti, che lavorano sugli schermi luminosi per captare le ultime notizie,
Se si dovesse cambiare l'illuminazione pubblica di tutta Italia, lo stato andrebbe in tilt.
Quindi consumare di meno o tutelare la nostra salute?
Caro Beppe Grillo, io mi aspetto che tu presenti un'interrogazione URGENTE al Capo del Governo sui pericoli delle LRE e che m'inviti alla discussione riservardomi un posto vicino a te, in modo che, se del caso, potrei sparare tutte le mie cartucce

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 01.07.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Signor Beppe Grillo,
per favore CANDIDATI o come ho gia' fatto per 6 anni me ne vado a lavorare all'estero dove qualcosa ancora funziona.
Beppe Grillo CANDIDATI per favore

omar c., Arnasco Commentatore certificato 30.06.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei dire una Vito da Verona.Il diritto al lavoro
è il primo diritto .Che cazzo ci fai della libertà
se non hai un cazzo da mangiare l'hanno capito anche
i fascisti.Vorrei poi che Beppe si candidasse al senato perchè vogliamo che il prossimo presidente
della republica sia una persona degna di ciò ossia lui.

toni b., roma Commentatore certificato 29.06.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

La battuta della Fornero sul diritto al lavoro è, forse, un po cinica ma anche, sostanzialmente vera.

Il lavoro non è un diritto e non è nemmeno un dovere in Italia, nonostante quanto afferma la Costituzione.

Ho già inviato diversi commenti sull'argomento e ho approfondito il tema sul mio sito Facebook.

In sostanza un diritto, per potersi definire tale secondo il comune buon senso deve essere tutelato e garantito.

Chi non lo rispetta può essere denunciato.

Se non avete un lavoro, se lo perdete per cause che non dipendono da voi, se rimanete senza alcuna copertura che vi consenta di sopravvivere, NON potete denunciare nessuno, sia in Italia sia a qualsiasi altra istituzione europea o mondiale che si occupa dei diritti "fondamentali" delle persone.

Ecco dov'è la differenza: nella parola "fondamentale"

La salute è definita, nella nostra Costituzione, un diritto fondamentale e quindi potete citare in giudizio chi viola questo diritto.

In realtà, il diritto al lavoro è un semplice "auspicio" che chi comanda spera si possa attuare.

Non è un caso che mai, nella Costituzione, sia definito fondamentale il diritto al lavoro: è una precisa scelta.

Cosa succederebbe se si aggiungesse, al lavoro, la parolina magica: fondamentale?

Cambierebbe tutto. Nessuno potrebbe nemmeno immaginare che un lavoratore possa rimanere senza lavoro e senza adeguata assistenza economica se lo perde.

Sarebbe impensabile, come lo sarebbe immaginare di togliere le pensioni a chi ne ha maturato il diritto.

I soldi per garantire il diritto sarebbero trovati, costi quel che costi, pena una rivolta sociale gigantesca.

Nessun politico potrebbe scalfire questo fondamentale diritto, pena di essere radiato e punito, sia dal popolo che dalle leggi.

Una parola può cambiare tutto questo?

A mio avviso sì.

Vito P., verona Commentatore certificato 28.06.12 04:37| 
 |
Rispondi al commento

Mancino basta guardarlo in faccia

mic.r. 27.06.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

ATTENZIONE:
Ho sky per mio figlio che guarda i cartoni animati anch essi ridicolo,ma cosa si fa per il figlio.
Casualmente ho visto TG SKY 1 e queste merde di giornalisti hanno detto:
Il governo ha approvato la riforma del lavoro e rigor Montis ha definito che ci sara lavoro.
Dopo 2 minuti dicono che c e una disoccupazione pazzesca in italia INRISOLVIBILE!!
CI STANNO SEMPLICEMENTE PRENDERE PER IL CULO STI MASSONI EBREI!!!!!
BEPPE,sei la nostra sola speranza,DIO BENEDICA TE E IL TUO OPERATO!
Sei la speranza di NOI IDIOTI che ancora NON hanno capito un beato cazzo!
Beati coloro come me che credono ancora che la speranza sia l ultima a morire e in questo caso Beppe Grillo è la nostra VERA speranza....Ma badate bene, anche noi dobbiamo dare qualcosa in positivo...Lo dice anche Beppe.
Facciamolo almeno per i nostri Giovanotti!!!

Roberto Venturi 27.06.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma semplicemente schifoso e pensare che c'e chi va alle commemorazioni molto probabilmente e stato la causa di omicidi eccellenti con quale faccia che merde

Riccardo Garofoli 27.06.12 20:03| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' NIENTE DA FARE !!!

Un tempo, neanche troppo lontano, i magistrati siciliani ricevevano minacce e molti di loro si calavano le braghe. Poi venne il tempo di minacciare i Politici, vedi Salvo Lima. Qualcuno forse pensò di resistere e così spararono a Salvo Lima, cosicché chi deve capire capisca. Ricordo che il Giornale di Sicilia, il giorno dopo, riempì ben 4 facciate intere di lettere di cordoglio e di vicinanza alla famiglia Lima e con tanto di nome e cognome, nessuna omertà, che nessuno nasconda la propria amicizia nei confronti di Salvo Lima.
Bah, nessun commento.
A volte penso di vivere A FANTASILANDIA: Io vorrei vivere in un mondo migliore ma ogni giorno scopro che forse a volerlo sono solamente io e qualche altro pazzo/a come me. Sono tanti, sono troppi coloro che dovrebbero occuparsi di mantenere un ordine legale e che invece scopro ogni giorno di essere al soldo della malavita organizzata. Ci vuole davvero tanto coraggio a prendere a schiaffi un mafioso ? Che senso ha inchinarsi alla violenza senza ribellarsi, ma come vivi ? Possono ammazzarci tutti ? Ma davvero è così difficile denunciare qualcuno che ti offre denaro per comperarsi la tua anima ? E che ti viene a cercare anche durante la notte per i suoi intrallazzi ? Tutti i peggiori mafiosi sono stati scovati in un bunker, al buio, con i santini e affetti da mille patologie, dal diabete mellito che è terribile quando è in fase avanzata. Non bastano queste verità per invogliarti a vivere una vita migliore, una vita sana, a goderti i tuoi affetti ? Cosa te ne fai di tanto denaro se attorno a te ci stanno migliaia di squali pronti a divorarti non appena volgi lo sguardo da un'altra parte. PRIMA DI SPARARE, PENSA, CAZZO !!!
Non c'è niente da fare. Concetti semplici eppure inapplicabili. Forse è giunto il momento di fondare un nuovo paese, una nuova nazione; sono ammessi solo chi apprezza questi semplici concetti, forse è il caso di pensare all'ISOLA CHE NON C'E. Ma in quanti saremmo ?

MARCO S., ALBA Commentatore certificato 27.06.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il ricordo è un modo di incontrarsi con chi ha ricordi simili ai tuoi
ma insultare i ricordi degli altri è un modo per respingerli e mostrare odio per chi di quei ricordi è solo portatore.
Cosa farai quando saranno gli altri ad attaccare i tuoi ricordi e a respingere te con loro?

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

POI, SCOPERTA LA VERITA'? COSA CAMBIA? FACCIAMO COME MANI PULITE? CON RELATIVO SEGUITO IMMOBILIARE? OPPURE METTIAMO IN GALERA UN NOVANTENNE CORREO DI TOTO' U' CURTU? A ROMA, DA SEMPRE, SI DIVERTONO A CONGIURARE. DAI TEMPI DEI BORGIA NULLA E' CAMBIATO. ANCHE CESARE FU VITTIMA DELLA CONGIURA. CON RELATIVO ACCOPPAMENTO. SAREBBE IL CASO DI LASCIAR STARE. IL PUTRIDUME CHE NE VIENE FUORI E' FUORVIANTE E LA MASSA DI DESAPARECIDOS STESI AL MARE NON VOGLIONO ALTRO CHE SOLE, MARE, PALLONE, MACCHININE BRUM - BRUM E QUALCHE ZOCCOLA PER PASSARE LA SERATA. QUESTA E' L'ITALIA COMPOSTA DA UNA PLEBE VILE E CANAGLIA. UNA PLEBE INCOLTA, CINICA E BARA A CUI NON FREGA NIENTE DELLA VERITA' E DELL'ONESTA'. FATELA FINITA.

giuseppe ricciutelli 27.06.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

dal mio esilio volontario in un pease molto piu' povero dell'italia,vediamo un po cosa scrivono gli stranieri dell'Italia
Un opinionista della Reuters titola
Mario Monti pinned between two comedians
Mario Monti inchiodato tra due commedianti (che sarebbero Beppe Grillo e Silvio Berlusconi)
http://blogs.reuters.com/breakingviews/2012/06/26/mario-monti-pinned-between-two-comedians/

L'Italia per il momento sta a galla Comunque può affondare da un momento all'altro. E, quello che mi auguro. Francamente mi risulta difficile immaginare che l'euro rimanga in oiedi. A meno che quei sveglioni dei tedeschi nn si facciano fregare da greci, italiani espagnoli e la Germania accetti di accollarsi il debito senza fondo dei PIIGS. Il tentativo del M5S di salvare l'Italia sarà un buco nell'acqua. Non serve neanche gufare: l?italia nn gleila fa stavolta. Mettetevi l'anima in pace e...Ciuuuppaa!!!

Francesco C., Košice(SK) Commentatore certificato 27.06.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

C’è qualcuno all’interno del blog che riesca a contattare beppe o casaleggio???
Se si, potreste avvisarli che qualche milione di persone stanno aspettando “fiduciose” di poter partecipare a scrivere “INSIEME” un programma che sia davvero a 5 stelle?? e una linea politica a 360 gradi???
Gli strumenti “volendo” ci sono,
http://liquidfeedback.org questo è il software da utilizzare,
https://lqfb.piratenpartei.de questo è il sito fatto dai pirati tedeschi

Bene se qualcuno può farlo che si sbrighi per favore!!
Chiamateli al telefono, mandategli un fax, una mail, un piccione viaggiatore, il ciuchino di shrek… insomma quello che vi pare ma fatelo subito....per favore, altrimenti piangendo/piangendo questi ci levano pure le mutande sporche!!!
...abbiamo dormito troppo!!!!!

Svegliamoci

Dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 27.06.12 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Così arriviamo ai giorni nostri e dalle intercettazioni della procura di Palermo cominciano a saltar fuori nomi di intoccabili e sembra che in questi patti infami tra mafia e Stato, in cui la mafia comanda e lo Stato ubbidisce, ci sia dentro anche Mancino. E sembra che quando Mancino ha scoperto che ci sono dei pm che indagano su di lui abbia subito gridato alla lesa maestà e abbia subito chiamato il reponsabile giuridico di Napolitano per far intervenire la massima carica dello Stato sui pm e far cessare immediatamente l'indagine.
Potrebbe essere una bomba da far crollare ciò che resta di questo inutile e fatiscente Stato come è crollato il campanile di Mirandola, ma in questo paese il peggio non muore mai, il fondo del pozzo è ormai sorpassato da tempo e si continua a scavare, e i giornali hanno fatto da tappeto, da schermo, da scudo con la facile arma della negazione, della confusione e dell'annichilimento, e, unico in Italia, Il fatto Quotidiano ha pubblicato la notizia bomba, attaccato da tutti, perché ormai,non serve dirlo, stanno tutti dalla stessa parte e non è quella della giustizia o della verità.
Inutile dire che troviamo a fianco di queste istituzioni così regali e così degradate e infime, proprio il Pd.
Ma le tv nascondono e i giornali tacciono o mentono.
E IFQ è già sotto attacco permanente di squadracce d'assalto della sx moderata o di quella estrema, che ormai a questo punto servono una meno dell'altra in una guerra dove sono defunte da un pezzo le parole etica pubblica, verità, informazione corretta,buona politica o amore per questo Paese.
Cosa farà uno Stato dove non ha più dignità in nessuna delle sua parti? e che passa da una vergogna a una vegogna anche peggiore?
Nessuno ormai riesce a misurare la profondità dell'abisso, ma che in questa discarica di immondizia ci sia qualcuno che pensa solo alla giunta di Parma o cerca inesistenti diffamazioni per sporcare Grillo, è, a questo punto la follia peggiore!

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Dal 92 gli atti di guerra di B e dei compari di merende del csx contro il Paese sono stati continui e micidiali,come quelli di un esercito nemico di occupazione
La tv ridotta a una corte servile,i media imbavagliati o costretti all'ubbidienza dai finanziamenti pubblici,le scalate proprietarie, le querele milionarie,i fallimenti assistiti,gli scoperti bancari per finanziare i partiti,le ipocrite fondazioni,i rimborsi elettorali,le omertà parlamentari,gli incaprettamenti alla giustizia,lo sfascio del sistema di polizia, processuale e penale,le truffe delle grandi opere,i grandi processi per stragi di stato finiti regolarmente nel nulla,le forze di polizia regolarmente assolte dopo i massacri,i politici che non finivanoi mai in galera,il veto alle autorizzazioni a procedere,il voto di scambio,il logoramento dei diritti del lavoro,la morte della sanità,le grandi opere inutile e disastrose,la caduta sempre più in basso del nostro Paese sul piano internazionale,con politici che ci facevano vergognare in tutto il mondo ma che sono rimasti tutti ignobilmente al loro posto e patti sempre più espliciti coi poteri mafiosi che la Lega fingeva di non vedere e che coinvolgevano non solo le commissioni antimafia,ma la stessa polizia,gli stessi Magistrati
Intanto B faceva 2 leggi per defraudare Caselli del suo diritto al procura antimafia a favore del più servile Grasso,liberava dal 91 bis ben 520 mafiosi,e Conso provvedeva a pagare la cambiale alla mafia,quella di cui parlavano Ciancimo e Riina,si metteva in Cassazione quel Carnevale che i processi a mafiosi li annullava a 500 per volta,mentre Letta andava a cena coi magistrati della Corte Costituzionale e B si permetteva di dichiarare eroe un mafioso narcotrafficante e pluriassassino.Ma Maroni non vedeva e non capiva.Così,grazie anche ai voti della Lega, migliaia di processi sono spariti,i rei hanno goduto dei loro reati,la mafia ha prosperato mentre i boss passavano dalla coppola al vestiti istituzionali.

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento

Leggi aberranti come il Porcellum o la Bossi-Fini ci precipitavano in un terzo mondo antidemocratico e incivile,mentre il finto federalismo sbandierato sulle piazze si scontrava con la realtà di un potere sempre più accentrato e monocratico che depauperava i poteri locali nel più completo disinteresse per il territorio sempre più svenduto e inquinato.
Non meraviglia che in una situazione di tale malgoverno sia maturata la crisi gravissima del paese,mentre si rinforzava una partitocrazia stolida,aberrante,devastatrice nel crescente disgusto degli elettori,incapace di rinunciare ai propri vitalizi,ai propri numeri elefantiaci,ai propri abusi e privilegi e indifferente all'immiserimento e alle sofferenze dei cittadini.
Le tappe di questa discesa agli inferi sono segnate dalle leggi di B che ormai regnava senza governare,dalle infamie di Tremonti,ma anche dal lassismo e dalla connivenza di un csx indegno e traditore
Questi ultimi 18 anni hanno talmente schifato i cittadini italiani sia verso la dx che verso la sx da segnare un progressivo allontanamento dalla politica e dal voto di cui i partiti si sono bellamente fregati,incapaci ormai di redimere se stessi e persi su una china disastrosa che può portarli sono alla dissoluzione.
A fianco di questa disfatta delle civiltà e del buon senso,il suicidio della sx radicale e la sua colpa nel mandare a picco i governi di Prodi,sono stati un altro punto nero delle sciagure italiane,con Casini che diceva sì a tutte le immondizie di B e prendeva il voto di parte della mafia.Che dopo tali fatti,Bersani intenda ancora allearsi con l'UdC resta una delle turpitudini di questo partito fantozziano rivolto ormai solo alla propria dissoluzione.
Così il paese non ha fatto che sprofondare sempre più in basso,sempre con l'apporto di una Chiesa governata da un teologo poco aduso a trattare questioni politiche,mentre il peggio della CEi portava avanti le sue trame e i suoi giochi di potere.

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

riflessione su tutti quelli che sono stati assunti per raccomandazione o con finti concorsi:


(Per esempio quel mare di guardie forestali in sicilia ma anche nei municipi del nord italia)


Penso che licenziare sia sbagliato perché comunque ci sono dietro delle famiglie a quella gente e perciò bisogna trovare qualche soluzione.


La prima cosa che mi viene inmente è che non deve esserci lo stesso trattamento che quelli assunti regolarmente riguardo alla carriera che dovrebbe essere bloccata per i quandi inferiori e retrocessa al minimo possibile per quelli superiori.


In altre parole non a casa ma blocco assoluto degli avanzamenti di carriera e possibilmente regressione per chi ha incarichi dirigenziali e non accetta un piano di formazione professionale durissimo di compensazione.


ricapitolando


1) se sei entrato per raccomandazione non puoi ambire a fare carriera ma rimani dove sei se sei un quadro basso

2) se sei riuscito a farti "infilzare" nei quadri alti ti costringoa farti un mazzo grande di corsi di aggiornamento altrimenti o te ne vai o ti passo ai quadri inferiori.

3) ai militari, comenel caso delle guardie forestali li maderei immediatamente in bosnia o in iraq a sostituire in parte i carabinieri e paracadutisti ecc. che quelli devono sempre andare.

Lo scopo di tutto ciò è discriminare quelle persone che pur meritevoli hanno accettato di entrare nel meccanismo perverso della raccomandazione per la pagnotta dai veri e propri lavativi.

Il lavativo se lo costringi ai corsi di aggiornamenti troppo duri cede e scappa, l'arrivista se blocchi la carriera cede e scappa, il furbetto se lo mandi in iraq cede e scappa.

Scappa = si licenzia da solo.

bruno-bassi 27.06.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

FORNERO:

"L'attitudine delle persone deve cambiare. Il lavoro non è un diritto, deve essere guadagnato, anche attraverso il sacrificio"

ha ragione.
ci vuole un sacrificio.
umano.


http://www.corriere.it/economia/12_giugno_27/riforma-lavoro-intervista-fornero-wall-street-journal_0ea5016e-c048-11e1-9409-cd08fce6f4b9.shtml

Leggete questo articolo della MINISTRA FORNERO, ditemi voi se questa donna non è malata mentale, viscida, che dio la maledica per come tratta il popolo italiano, leggete che parole assurde gli scappano dalla bocca nei confronti del popolo italiano.
Nel corso della storia politica italiana ci sono stati diversi ministri del lavoro che più o meno hanno sbagliato in qualche cosa, ma arrivare al punto da fare schifo come questa signora ammesso che lo fosse signora non ci era mai arrivato nessuno. Leggete voi stessi e fatemi sapere

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 27.06.12 15:00| 
 |
Rispondi al commento

Nemmeno nei due brevi interregni di governo i partiti del csx applicarono quella legge già esistente che avrebbe impedito a B di candidarsi per palese conflitto di interessi e, per quanto Prodi abbia fatto anche 24 votazioni alla fiducia in soli 2 anni, mai lui e gli altri misero in campo una legge seria che regolasse i conflitti di interesse o riprendesse dalle mani di B il controllo dell'informazione. Così con una opposizione a dir poco cieca o collusa, ilpotere di B e di converso della corruzione politica e della mafia non fece che aumentare, mentre i presidi della democrazia italiana venivano smantellati uno ad uno e si profilava il quadro di un sultanato, che aspettava solo il presidenzialimo forte a diretta elezione popolare, ulteriore ingiuria alla democrazia a cui sia D'Alema che Franceschini detto il loro convinto appoggio.
Lo scempio della democrazia italiana avanza senza quasi trovare opposizione, attraverso il veto a qualunque critica alle massime autorità politiche, la resa incondizionata dalla stampa, il servilismo spregevole delle televisioni, l'incaprettamento della magistratura, l'impunità e l'omertà crescere dei politici, l'avanzata in parlamento degli avvocati degli inquisiti e dei pregiudicati, le tangenti e le mazzette di una seconda tangentopoli peggiore della prima, le scalate dei capitani coraggiosi, le truffe bancarie, le prescrizioni e le depenalizzazioni, mentre il paese precipitava nel malgoverno e in una crisi totale economica, politica e socialoe.
A queste lenta e constante degenerazione di tutto l'esistente la Lega dette il suo importantissimo contributo non solo sostenendo sempre l'aberrante governo di B ma anche votandi puntualmente qualunque legge ad eprsonam o ad mafiam, mentre con estrema ipocrisia i suoi capi arringavano le piazze parlando di Roma ladrona e fingendo una inesistente lotta alla mafia che arrestava qualche pesce piccolo puntualmente liberato, mentre tutti i fatti attestavano che la mafia si rinforzava sempre più.

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento

http://vimeo.com/31762541


N.W.O.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

AGLI ESPERTI ECONOMISTI DEL M5S
questa mattina ascoltando,come al solito,DAVIDE GIACALONE,su FM 102,5(Roma), ho avuto conferma di quanto sostenuto proprio qui,e da fonti piu' esperte e soprattutto oneste,dote rara nel mondo economico-finanziario,ma anche piu'lungimiranti,cioe' della teoria del debito aggregato contro le speculazioni insostenibili dei mercati attraverso lo spead:
LO STATO(GOVERNATO DAL M5S SPERO),ANCHE PARMA OGGI,POTREBBE EMETTERE DELLE PARTICOLARI E SPECIFICHE CEDOLI O TITOLI A RISCHIO ZERO,QUINDI CON TASSI D'INTERESSI VICINO ALLO ZERO,PERCHE' GARANTITI DAL PATRIMONIO IMMOBILIARE E NON PUBBLICO, SENZA SVENDERLO AGLI AMICI DI TURNO,PERCHE' LO STATO SOCIALE E' SUDORE E SANGUE DEI NOSTRI NONNI, E SOSTENUTO(non so il quale modo tecnico possibile) DAL RISPARMIO DEI PRIVATI E DELLE IMPRESE,SENZA ALCUN RISCHIO PER QUEST'ULTIMI LOGICAMENTE.
L'ITALIA SAREBBE UNO TRA I PAESI PIU' VIRTUOSI AL MONDO,ANZI LO E',MA QUESTI PARAMETRI NON VENGONO PRESI IN CONSIDERAZIONE,DOLOSAMENTE,NELLE VALUTAZIONI DI SOLVIBILITA' DI UNO STATO,POICHE' ANNULLEREBBERO,NEL NOSTRO CASO,LO SPREAD,UNICO MEZZO CHE PERMETTE AI GRANDI POTERI E LOBBIES SPECULATIVI DI TRASFERIRE A LORO STESSI,APPUNTO, LA RICCHEZZA AGGRAGATA DI UN POPOLO-STATO SENZA RISCHIARE O FARE NULLA DA UN PUNTO DI VISTA DELL' ECONOMIA REALE,QUELLA DEI CITTADINI ITALIANI TANTO APPETIBILE AI MERCATI.
NON PERMETTIAMO CHE CI TRASFORMINO IN UN POPOLO POVERO, OLTRE CHE UN POPOLO IN UNO STATO POVERO,NOI NON SIAMO COME I NOSTRI POLITICI, LAVORIAMO E CIO' CI RENDE DIGNITOSI E LIBERI,IN TEORIA ANCHE CITTADINI DI UNO STATO DEMOCRATICO.
CON VOI.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 27.06.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chiedo scusa se scrivo qui ma non c'ho capito una mazza. questo che leggerete sotto è la risposta al signor Michele Di Salvo relativo al suo articolo ipocrita. questo è il link dell'articolo http://micheledisalvo.com/2012/06/27/le-mie-dieci-domande-a-grillo-quelle-che-nessun-giornalista-gli-ha-mai-fatto/ ..
caro Michele vedo con stupore che anche tu sei complice della classe politica attuale, e quindi mio nemico. sicuramente un fondo di verità c'è in quello che scrivi, perchè anche io ho visto Beppe Grillo spaccare un pc, ma questo non significa che sia un venduto o un menzoniere. se ogni uomo conoscesse subito tutte le risposte l'Italia sarebbe un isola felice. è un bene che ogni tanto qualcuno riconosca i propri errori.
per quanto riguarda le domande che vorrebbe fare a Bebbe Grillo e non hai mai ricevuto risposte, le vorrei fare io alcune domande a lei e vorrei vedere se è capace di rispondermi.
ha mai fatto domande ai politici tipo:
a quanto ammonta il suo stipendio che i cittadini le pagano?
il suo portaborse è regolarmente assunto con i relativi contributi?
signor Monti è vero che la sua villa faraonica è stata intestata ad una società per evitare l'IMU?
caro Prodi è vero che prima che diventasse legge la tassa di successione lei ha regalato la sua casa a suo figlio?
e' vero che voi politici in questo momento di crisi circa un mese fa vi siete aumentati lo stipendio in forme che non siano aumenti reali?

LE HA MAI FATTO QUESTE DOMANDE? E SE LE HA FATTE HA mai RICEVUTO RISPOSTE...NON CREDO
NON FACCIA L IPOCRITA E GUARDI IL MONDO DAL VERSO GIUSTO. LEI E' UN SERVO DEI PADRONI COME TUTTI VOI GIORNALISTI CHE CI FATE LEGGERE O VEDERE QUELLO CHE VI VIENE IMPOSTO, PERCHE' SE SOLO LEI PROVASSE A SCRIVERE : MONTI SI DEVE VERGOGNARE PER AVER INTESTATO LA VILLA AD UNA AZIENDA PER NON PAGARE L'IMU, LEI IN UN GIRO DI DUE SECONDI SI TROVEREBBE IN MEZZO AD UNA STRADA E FORSE CERCANDO SPERANZE IN UN MOVIMENTO POLITICO COME QUELO DELLE 5 STELLE.
BUONA GIORNATA

davide c., roma Commentatore certificato 27.06.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Fornero: il lavoro non è un diritto!
Napolitano. Si faccia luce su Ustica A 32 ANNI dalla strage!!
Cicchitto: se ci i mpedite le ferie di agosto, trovatevi un’altra maggioranza!
Io non ho parole!
Doveva succedermi prima o poi.
Amici, vi prego di credermi, ho cercato di trovare le parole per riuscire a commentare questo…questa…., ma come vedete non ci sono riuscito…….però….
HO TROVATO UNA VENTINA DI FORCONI!!!
ME LI FARO’ BASTARE!!!
CAZZO, SE ME LI FARO’ BASTARE!!!!
Amici a 5 stelle, fate come me, lasciate perdere per un po’ le parole e procuratevi forconi, uova marce, insomma qualsiasi cosa che possa sostituire quelle parole impossibili da trovare.
Io credo che la rivoluzione culturale possa tranquillamente essere costellata da tanti graziosi forconi che rincorrono, tra un’esternazione e l’altra, quelle tante, troppe facce da culo che imperversano qui in Italia!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 27.06.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono vecchio.
Eppure mi sento giovane, gioco al computer, guardo i cartoons,e mi piacciono le montagne russe. Ho solo 50 anni... ma quando sono al cospetto di ragazzi della generazione dopo la mia, mi sento come nella canzone "il vecchio e il bambino", perchè in qualche decennio tutto è degenerato, tutto è diventato vecchio. Persino i giovani.
Il mare è ogni anno più pulito, dicono, ma io ricordo i granchi, le sogliole, i cefali, gli ippocampi che sbattevano nelle gambe. Ora, il nulla.
Tempi in cui a 15 anni si andava al mare in autostop e si dormiva in spiaggia senza essere aggrediti da nessun marocchino.
andando in giro la sera in motorino ci si fermava dalle puttane e si facevano quattro chiacchiere. Magari dopo un pò passava il pappa (spesso il marito della signora) che, per mandarci via, ci dava i soldi per il gelato. tutto era ad un livello più umano.
Le strade erano pulite, la campagna era in campagna, le città in città e non c'era il divieto di sederti sulle panchine (ora succede anche questo).
Quando si usciva di casa si chiudeva la porta con una mandata e si metteva la chiave sotto lo zerbino.
Tempi in cui se per strada si incontrava un anziano col volto pallido, ci si fermava a chiedere se andava tutto bene, se sentivi invocare aiuto accorrevi, quando si entrava in ascensore ci si salutava, e la sera tutti a fare una passeggiata.
Potevi andare a parlare con il sindaco, ed a natale portavi il panettone ai vigili (senza guttalax).
Posso giurare che a quei tempi, spesso, chi rubava andava in galera.
c'era povertà, dicevano, ma in quindici anni di lavoro potevi comprarti casa e metter su famiglia. provaci adesso...
Vecchi tempi in cui la parola "onorevole" aveva tutt'altro significato.
Tempi in cui se in un incidente avevi torto, lo ammettevi.
Anni in cui si usciva dagli spettacoli di Grillo divertiti, e non incazzati.
Allora si lavorava per vivere, non si viveva per lavorare.
Eravamo tutti dei signori senza saperlo. pur senza Ipad.
Sembra un secolo fa.

Michele Tucci, ravenna Commentatore certificato 27.06.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se io volessi discutere con voi di questa mia proposta:
-Riduzione/eliminazione convenzioni strutture cliniche private e potenziamento strutture pubbliche.
come devo fare??? vado al meetup sotto casa?? oppure la scrivo qui e fra 5 minuti fatico per ritrovarla???
Oppure… facciamo un sito stile pirati tedeschi dove realmente ognuno vale uno nelle proposte, nelle condivisioni e nella votazioni di idee, programmi e candidati??
andatelo a vedere lqfb.piratenpartei.de

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 27.06.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 92 il patto scellerato mafia-Stato raggiunse il suo culmine.La P2 decise che, per instaurare in Italia un governo di estrema dx che avrebbe favorito precisi gruppi di potere,B sarebbe stato l'uomo giusto con l'aiuto della mafia che si accordò con stragi programmate e destabilizzare il paese così da preparare la strada all'uomo dell'ordine,che avrebbe eseguito il piano golpista di Gelli.La mafia fu la mano armata di esecuzione che dette il via agli anni delle stragi,non solo gli attentati ai magistrati di punta ma anche alla popolazione civile per produrre un vero terrore sociale
Dx neofascista,P2 e crimine organizzato portarono avanti il loro piano diabolico,con la connivenza di Confindustria e Vatican-o e Bossi che svendette il programma della Lega per un potere personale e familistico che rinnegò quella lotta etica e sociale su cui era nata.Era l'occasione giusta perché il csx reagisse con una durissima opposizione che avrebbhe sventato il piano di Gelli,di B e della mafia,ma per disgrazia questa opposizione non ci fu e restò uno slogan di facciata.Nei fatti il piano di golpismo strisciante col progressivo svuotamento dei capisaldi democratici avanzò proprio grazie alla cessione del csx,in una collusione tale da definirsi solo tradimento,sotto la regia di gente venduta come D'Alema,Veltroni,Violante,che,in luogo di bloccare il tentativo di golpe reazionario lo favorirono in ogni modo regalando a B sia il mondo delle televisioni,Rai compresa, che il controllo dei giornali o l'approvazione di leggi infami che passarono quasi tutte per pochi voti grazie alle abbondanti e opportune assenze dell'opposizione,guidate dall'es. di d'Alema,Bersani,Fassino, Finocchiaro,Melandri, Violante sempre in testa all'assenteismo parlamentare quando non a diretto servizio delle leggi di B,e pronti a votare i peggiori di B come quel Vietti che ha realizzato le peggiori leggi ad personam e che è diventato vicepresidente del CSM proprio grazie a Bersani

segue

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 14:43| 
 |
Rispondi al commento


Bravo Scilvio anche questa volta ce l'hai fatta: niente galera.
Prescrizione...prescrizione...prescrizione...per i fatti del 2003, il giudice ha disposto il non doversi procedere per prescrizione dei reati (evasione fiscale e violazione delle norme tributarie).
Ahoooo... se capitava a noi equitalia ti aveva confiscato anche le mutande.
E sino a che non si abolisce la prescrizione dei reati....in galera ci andranno solo i poveri e....velocemente!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.06.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

USTICA, 32 anni senza giustizia.

NAPOLITANO, 240 milioni di euro l'anno per sentirgli dire: "Serve sforzo per la verità".

anche secondo me serve sforzo...
ma per mandarli tutti a cagà!

davide lak (davlak) Commentatore certificato 27.06.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento


A maggior ragione, Forza Landini e Forza Fiom

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/04/28/goldman-sachs-parla-altro-dipendente/212014/

antonella g. Commentatore certificato 27.06.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

il sondaggio di ballaro' ci da' 101 deputati!!!!!

ancora non basta , bisogna arrivare a essere noi la maggioranza e per far questo dobbiamo in tutti i modi dare visibilita' alle idee del movimento , dobbiamo trovare ulteriori canali per farci conoscere sopratutto a quei giovani che in questo momento sono lontani dalla politica perche' schifati da quello che sentono dire in famiglia , nei bar, per la strada , alla televisione, alla radio.
se riusciamo ad avvicinare questo esercito del futuro allora avremo raggiunto il nostro scopo.

andrea canesi, pisa Commentatore certificato 27.06.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il sito dei pirati è del popolo tedesco epc dei popoli del mondo che vogliano partecipare e attuare una forma così moderna di democrazia...

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 27.06.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Perchè i media sembrano assenti su tutto quello che, di marcio, stà emergendo dalla "casta"? Lo spiego in 2 righe nel mio blog:

http://manueldirenzo.blogspot.it/2012/06/lecchini-di-stato.html

Ciao a tutti!

Manuel Di Renzo, Chieti Commentatore certificato 27.06.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento

Quello che sta accadendo nelle ultime ore rasenta davvero la follia pura spacciata per verità a livello popolare universale. Ed appunto un vero consistente salutare Giudizio Universale dovrebbe abbattersi su coloro che parlano di ciò che viene detto nelle ultime ore in tema di lavoro e che ha davvero dell’incredibile.
“L’Italia è un paese di furbi: adesso basta”27/06/2012 dice il ministro al Wall Street Journal come scritto in un post precedente che ringrazio e condivido appieno.
Per difendere la inadempienza completa e nel non sapere né potere,né pensare o avere l'abilità a suon di quattrini da noi sborsati di come risolvere quello che è sotto gli occhi di tutti cioè una mancanza annosa e reiterata di programmazione del mondo del lavoro con conseguente creazione di posti di lavoro che pongono in primo piano qualità produttive e scelte di strategie aziendali e manifatturiere e di ogni settore produttivo in ogni campo,la colpa è adesso udite udite della disonestà italiana anzi della furbizia per meglio dire italiana. Quindi l’Italia non sarebbe un paese governato dalle leggi ma truffaldino in sè e truccato nelle soluzioni escogitate dalla gente per andare avanti e quindi tutto questo deve finire. Qualcuno trova le parole per commentare affermazioni simili? Siamo all’esondazione della vergogna che assieme agli esodati traditi per esempio,rappresenta il capolinea di ogni sensatezza nazionale. Bisognerebbe avere il buon senso di fronte alla sofferenza a cui sono sottoposti oggi gli italiani quanto meno di tacere dignitosamente invece di tentare pietosamente di coprire e cercare di giustificare anni ed anni di tradimento sistematico del paese e dei suoi cittadini. Se contiamo le volte che si scrive ed adopera la parola tradimento sicuramente ne perderemmo il conto e quello subito di tradimento non viene certo da noi,dalla gente che lavora. Anzi cari governanti dalla bocca aperta e dalla sentenza facile,lavorava.

Francesco Roma*****
Mov.to Cinquestelle
RM

Francesco Roma***** 27.06.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Noi,volontari del movimento e soprattutto BEPPE,che ha piu' risonanza mediatica,dovremmo smascherare l'ennesimo "inciucio italiano" che si intravede all'orizzonte politico per le prossime elezioni,dove ormai si andra' con questa legge elettorale assurda,quindi premio di maggioranza che permettera' di governare saldamente il paese con il 40% delle preferenze: PD + UDC + qualcuno che vedremo....in cambio di riforme costituzionali e compromessi politici degli intramontabili attori della scena politica italiana....cosi' non cambiera' nulla se non il fatto che il M5S,ASSISTENDO IN PRIMA PERSONA, INERME, DISASTRO ITALIANO, POTRA'SOLO CONTINUARE A DENUNCIARE E PROPORRE,PURTROPPO SENZA EFFICACIA ANCORA PER 5 LUNGHI ANNI.
DITELO AGLI ITALIANI: L'UNICA ALTERNATIVA E' M5S.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 27.06.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Fornero: «Lavoro non è diritto, va guadagnato»
--------------------------------------------------
??????????????????????????????????????????????????
Vabbè lasciamo perdere "L'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro (possibilmente degl'altri)"...

Cosaaaaaaa?????
Quindi, tecnicamente, mi dovrei scartavetrare i coglioni per xy ore facendo arricchire, in media, qualcun'altro e mi dovrei pure sbattere per guadagnarmelo??? Per poi arricchire, ulteriormente, chi con un click sposta miliardi in un nanosecondo.
Te sei fuori figliola come tutti quelli che adorano il capitalismo.
Ci dovremmo forse fermare qualche secondo per analizzare bene queste mostruosità che passano ormai come verità acclarate???
No eh! Pare brutto...

Hasta scelleratoni...


maurizio spina Commentatore certificato 27.06.12 14:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Acido muriatico.

Finalmente un po di buon senso . . . cosa intendevi dire?

Grazie e ciao.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 27.06.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Commento politico n.68
Le elezioni si avvicinano, pure se Monti è fortemente abbarbicato alla sua poltrona
Caro Beppe Grillo, tu mi hai nominato commentatore politico confermato del blog, e io ti ringrazio, scrivendo diverse "zanzare per volta", componimenti di 10 attacchi che colpiscono Monti e il suo governo non eletto da noi, secondo la mia vena del momento. Dato che le elezioni arriveranno presto, le ho strutturate come un repertorio per possibili candidati. Le diverse "zanzare" formano un tutto, un unico, per intrattenere gli elettori e per concentrare gli sforzi per portare avanti la nostra posizione politica.
Caro Beppe Grillo, tu dovrai farmi sapere, prima che io cominci, se la trovata ti va bene e come al solito, dovrai controllare tutto, se va bene e magari suggerirmi argomenti che ti stanno a cuore per nuove "zanzare"
Sei d'accordo? Intanto quelle composte mano mano le conservo tutte io, casomai qualcuno dei nostri amici del blog arrivato tardi le volesse tutte. Bisogna intanto dire a Napolitano che il governo Monti non è stato eletto da noi e non può durare a lungo.
Io ho scritto barzellette mentre componevo il mio trattato, ma queste sono cose serie che colpiscono molte volte, spero senza ripetersi.
Attendo il tuo giudizio iniziale, se ti piace l'idea. La mia mail è acantani@pelagus.it
Avanti tutta, senza mai fermarsi!
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 27.06.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ATTACCO AI SITI WEB!!!!

Caro Beppe metto alla tua attenzione questo appello che ho letto su Wikipedia:

Gentile lettrice, gentile lettore,

il comma 29 del disegno di legge in materia di intercettazioni telefoniche, telematiche e ambientali

(rif.) - se approvato dal Parlamento italiano - imporrebbe ad ogni sito web, a pena di pesanti sanzioni,

di rettificare i propri contenuti dietro semplice richiesta di chi li ritenesse lesivi della propria

immagine.

Wikipedia riconosce il diritto alla tutela della reputazione di ognuno - già sancito dall'articolo 595 del

Codice Penale italiano - ma con l'approvazione di questa norma sarebbe obbligata ad alterare i contenuti

delle proprie voci indipendentemente dalla loro veridicità, anche a dispetto delle fonti presenti e senza

possibilità di ulteriori modifiche. Un simile obbligo costituirebbe una limitazione inaccettabile

all'autonomia di Wikipedia, snaturandone i principi fondamentali.

Wikipedia è la più grande opera collettiva della storia del genere umano, in continua crescita da undici

anni grazie al contributo quotidiano di oltre 15 milioni di volontari sparsi in tutto il mondo. Le oltre

930 000 voci dell'edizione in lingua italiana ricevono 16 milioni di visite ogni giorno, ma questa norma

potrebbe oscurarle per sempre.

L'Enciclopedia è patrimonio di tutti. Non permettere che scompaia.

Giuseppe Grasso 27.06.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un programma pensato, discusso e votato in rete... non è difficile e neanche utopia!!!
Basta volerlo…

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 27.06.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se ripenso ad alcune frasi di questi individui di questo governo . . . . GGGRRRRRRRR!!!

due in particolar modo più una letterina dei leccalecca.

Fornero: ... Non voglio più sentir parlare di questo modo di pensare VVECCHIO . . . col dito che va su e giu e con l'altra mano sulla tempia . . .
Lavoro a tempo indeterminato è vecchio . . . secondo lei . . . Donna senz'anima . . .
hasnamuss

Monti . . . Questi politici vi hanno trattato sin troppo bene in verità . . . rivolto a noi italiani . . . uomo senz'anima . . .
hasnamuss

Sò professori, te fanno sentì no scolaretto . . . . e quei quattro giovani nati vecchi dei loro scolari (allievi no . . . sa di persone perbene . . . scolaro sa più di leccalecca . . . non concordate?) che scrissero la letterina di compiacimento per l'operato del gov. monti? Chiedendo di levare privilegi ai "vecchi" per darli ai giovani?

Nessuno di questi che parla di mafia, nessuno di questi che prende posizioni contro le mafie, i loro capitali, le loro evasioni.
Gli scolaretti si son ben guardati e non si guarderanno mai d'inveire contro le mafie . . .
Forse nei loro futuri consigli d'amministrazione dovranno trattare con le mafie . . . hanno forse insegnato loro.

Un paese mal condotto, corrotto, mafioso, evasore, abusivista . . . secondo questi viene liquidato con . . . Pensare vecchio . . . Vi hanno dato più di quanto meritaste . . .

Questo mi intristisce . . . però il fatto che gli italiani si sono scetati presto da quest'ultimo incantesimo mi fa sperare qualcosa . . . buona o cattiva non lo so ancora . . .

Pazienza amici miei, alla fine è sempre la virtù più importante.

Un "buon appetito" a tutti, Francesco F.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 27.06.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

questo è il mio parere.pd+udc appoggiati da cio che resta del pdl ci rifileranno il monti bis.praticamente ci venderanno per salvarsi.questa sarebbe la nostra fine.tutti coloro che si sono resi conto di questo dovrebbero unirsi e impedirlo:costi quel che costi.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 27.06.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA CARICA DEI 101
tanti sono i deputati rappresentanti del M5S,secondo le stime dei sondaggi su un vasto campione di votanti,circa 7000,condotto dalla societa' che collabora con BALLARO',roba da non crederci!!!,secondo il sindaco di Firenze ed altri esponenti di correnti politiche diverse presenti in studio.Pensati che a dicembre scorso il movimento veniva dato al 3,7%....
Benigni,vestendo ancora i panni di pinocchio ,afferma che non va' daccordo con il Grillo parlante,anzi come Pinocchio non lo ascoltera' neanche un po'....peccato che la politica sia distante anni luce dalla Poesi piu' alta che questo immenso artista incarna in modo divino,la poesia della vita e dei suoi valori piu' nobili...
infatti all'orizzonte,nel porcile dei politicanti-affarologhi e poteri vari si profilano alleanze,che mai si sarebbero immaginate,per un MONTI BIS,scambi di favori e compromessi piu' biechi che meriterebbero un posto all'INFERNO DI DANTE nei gironi degli ignavi o dei traditori!!!
Tutto per salvare loro stessi e i loro interessi senza colore politico senza ideologie, ormai,solo finalizzati all'ingordigia piu' cieca e riprovevole....

Daniele ., Roma Commentatore certificato 27.06.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“L’Italia è un paese di furbi: adesso basta”
27/06/2012 - Elsa Fornero parla con il Wall Street Journal

"L'Italia è un paese di furbi: adesso basta"


di Tommaso Caldarelli

“L’Italia non è un paese governato dalle leggi. E’ una terra dove le persone piegano il sistema, lo truccano qui e là, e si inventano delle soluzioni cucite su sé stessi. Tutto questo deve finire”: è Elsa Fornero a descrivere senza mezzi termini il nostro paese in un’intervista al Wall Street Journal che va a fare il punto della situazione sull’odissea del disegno di legge di riforma del Lavoro. La seconda rivoluzione Monti, successiva a quella della riforma delle Pensioni.

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 27.06.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento

Fornero: «Lavoro non è diritto, va guadagnato»

Qualcuno potrebbe dire al ministro dalle lacrime di coccodrillo di andare a guardare il primo articolo della costituzione che ha giurato di difendere? E soprattutto che avere un lavoro è un diritto sacrosanto di ogni uomo, che col sacrificio deve tenerselo, non guadagnarselo. E qualcuno le dica anche che ogni uomo ha diritto ad avere un lavoro (dal coltivare la terra al dirigere un'azienda) e ad essere retribuito in modo proporzionale alla ricchezza (di qualunque genere) che produce.
Secondo il ministro qual è il meccanismo per cui una persona deve guadagnarsi un lavoro? Fare 1 mese di prova gratis presso il datore di lavoro? Che, dato che si parla dell'Italia, approfitterà della circostanza per sfruttare ai limiti del possibile il lavoratore per poi dirgli "ci dispiace, ma lei non ha il know how, le skills" (e boiate varie) "per lavorare con noi". Per poi passare al prossimo figlio di famiglia, e così via, creando lavoratori a costo zero a tempo indeterminato. Questa gente non sta facendo gli interessi del paese: dimissioni immediate dovrebbero esser richieste quanto meno dai partiti filo-democratici dopo queste affermazioni del ministro!

Lius D. 27.06.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

[seguito di “a Paolo Forlani, poliziotto”)

Lei ha poi accusato la mamma della Vittima(di Stato)
Di non averlo educato a puntino:
Sarò schietto,poliziotto assassino,sembra che lei
Rigetti addosso alla signora Aldrovandi
Tutto ciò che, forse,i suoi non sono riusciti a fare con lei:
cioè renderla un buon Cittadino(con la divisa o senza poco importa).
Ma io credo che la soluzione(come in ogni cosa complessa) sia più spinosa, per lei(e quelli come lei):
Non basta avere una divisa per essere buoni Cittadini,né imparare a memoria un codice(quello Rocco, penale e fascista, per esempio)
E quindi non me la sento di dire che,invece,è lei
Il cucciolo di maiale;
No,lei è solo un Poliziotto ignorante che pensava(e vista la mite condanna, forse ancora pensa)
Che con una Divisa
Tutto è lecito, nulla escluso
Perfino martoriare il cervello di un ragazzino.
Non credo,purtroppo, che lei sfrutterà questi pochi mesi di detenzione
Per diventare un Uomo migliore, studiare, capire
Probabilmente continuerà il suo teatro(o grand guignol?)
Fatto di vittimismoe frasi fatte,
continuando mentalmente a spolverare e lustrare quela sua Divisa:
E poco importa se resterà sempre sporca di sangue.

Alla mamma di FEDERICO ALDROVANDI,
a tutti quelli che pensano
che non basti una divisa
per fare un Buon Cittadino

il raider è qui ora Commentatore certificato 27.06.12 13:20| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

A PAOLO FORLANI, POLIZIOTTO

Ci sono tanti modi,(non)caro Paolo Forlani
Per portare una divisa ed ancora di più, per riuscire
A disonorarla;
La strafottenza,
Il pensiero di poter fare quello che si crede
(come poi in realtà lei-do sempre del lei a chi non stimo-ha proditoriamente fatto)
Il sentirsi migliore di tutti quegli altri che tale divisa non la portano
Persone come lei(non) caro Paolo Forlani,
Impregnano una divisa dello Stato(quel che ne resta)
Dei più maleodoranti luoghi comuni:
La polizia che picchia, che non è garantista,
Che spacca le teste agli individui più deboli
Della Nostra Martoriata Società Italiana;
Lei, Paolo Forlani(non me la sento di chiamare signore uno sciacallo, a meno di non emettere tale appellativo tra virgolette)
Scrive in un italiano mediocre le sue mediocre invettive
A una Madre:
Aldilà dei fatti contingenti(per cui è stato bonariamente condannato)
Già questo suo indirizzarsi a chi ha dato la vita,
E se l’è vista togliere da un mentecatto travestito da tutore dell’ordine ,
Fa rigettare il midollo al più morigerato degli Indifferenti.
Lei, Paolo Forlani
È stato condannato con poco più di una pacca sulla spalla,
E ringrazi che(specie-o solo?) che con le forze dell’ordine siamo ancora un paese garantista)
E nonostante ciò
Ha osato dire che la madre di Federico andava su tutti i tg
Con una faccia da culo;
Forse le sfugge,Forlani, che qui da noi per ottenere
GIUSTIZIA
Contro le teste di cazzo come lei
(l’espressione coltello dalla parte del manico le dirà pure qualcosa)
È necessario che il caso venga vivisezionato in prime-time
Dai Mostri della tv(che se ne sono occupati, realtivamente poco,e dispersivamente)
Che abbia insomma, (non)caro poliziotto Paolo Forlani,
visibilità.


caro Silvio, sono anche io sicura che vinceremo,chi e' di destra, non puo' condividere le idee parassite della sinistra,bisogna far sapere le nostre idee,che sono quelle giuste, la sinistra di idee, ha solo odio propagandistico contro l'avversario, e cosi non governeranno mai.Fate piu' assemblee,cosi tanta gente capira' di piu'. Vinceremo

Carla Belli 27.06.12 13:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIA MALEDETTO IL PARTITO DEMOCRATICO !

Sia maledetto il governo monti, quanti lo sostengono, la sua ideologia, le sue idee (quelle poche che ha), le sue politiche economiche (quelle poche che ha), perchè con i fatti ha dimostrato di seguire pari pari le politiche di PDL, PD-L, e Leganord.

Auguro a questo governo di buffoni di cadere, e andare a elezioni quanto prima, all'attuale premier di andare a fanculo sia investito di miseria questo povero deficiente (mi sembra il minimo sindacale) travestito da sanguisuga.

Pietro T. Commentatore certificato 27.06.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.

M'immedesimo per un attimo con i cittadini della Sicilia che non amano l'andazzo mafioso.

Debbono ingoiare bocconi più che amari e nello stesso tempo vivere la loro vita.

Non so se riuscite ad immaginare di vivere cercando d'essere onesti il più possibile, con una cappa di asfalto bollente che vi segue giorno e notte sulla testa.
la mafia l'immagino proprio così, una lastra di catrame nero, bollente, puzzolente che mi aleggia sulla testa e che mi fa stare preoccupato diuturnamente per il fatto che mi possa cadere addosso.

Loro, i cittadini siciliani normali, quelli che amano la vita, che ridono, lavorano, hanno giuste aspettative, ma non possono godere come noi di una vita normale per il motivo suddescritto.

Per un bel periodo della mia vita ho vissuto in area di camorra.
Ma poichè fortunello ebbi due vantaggi.
Uno - non ero nativo e un po ingenuo.
due - l'ingerenza di camorra era fra le più leggere e poco invasive (almeno all'apparenza).

Rimane il fatto che anche se non possedevo la cappa nera d'asfalto sulla testa, potevo notare quella degli altri . . . insomma so quel che scrivo . . . nonostante la fortuna.

Perciò, un caro pensiero agli onesti di Sicilia, con l'augurio che possano un giorno, anche loro, avere il pezzetto di cielo che meritano sopra di loro.

Ciao

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 27.06.12 13:07| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi per gli amici il dementino di firenze.

Come volevasi dimostrare ecco spiegato il viaggetto di matteo renzi in una delle ville del nanerottolo presidente del consiglio, ancora in carica non crediate infatti che il capo del governo sia monti.
Silvio berlusconi, il più grande mafioso che la repubblica italiana ci abbia mai regalato, vuole il dementino di firenze a capo del nuovo PDL, se poi colleghiamo pure che tutta la pubblicità, e il sostanzioso finanziamento durante le elezioni a sindaco di firenze appunto, sono opera di uno che si chiama giorgio gori l'inventore del grande fratello, questo la dice lunga su come sia fuori luogo parlare di dementi, siamo difronte a delle scimmie ammaestrate da vero circo equestre, non che il popolo italiano si meriti di meglio sia chiaro si merita invece questo e anche peggio.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fit.ibtimes.com%2Farticles%2F31909%2F20120621%2Fberlusconi-renzi-politiche-2013-la-rosa-tricolore-pdl.htm&key=0f29e427c729f364b99e704df55e8212d8e1f57b

Pietro T. Commentatore certificato 27.06.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Proprio senza ritegno!
Adesso cicchitto se ne esce che vuole fare le vacanze o salta il governo!

Quelli del PDL sanno che dovranno essere fatte un sacco di riforme dolorose x i cittadini e vogliono fuggire dallo scomodo ruolo.

I mentecatti, ma comunque collusi con il pdl, del pd meno l invece non vedono la ora di spartirsi qualche poltrona, x qualche anno giusto il tempo di mettere su qualche taglio (che quelli del pdl non possono fare) qualche altra tassa e poi ripassare il potere.

Ma ora basta.
C'è il MV5!
Occorre far in modo che tutti coloro che non siano direttamente o indirettamente collegati con la partitocrazia (e ci mettiamo anche con il sistema dei sindacati) vengano ben informati.
E' l'unica chance che hanno per non essere schivizzati.
Il progetto:
Occorre che i 5 milioni di Italiani che direttamente o indirettamente sono collegati alla partitocrazia (e ai sindacati) paghino loro direttamente la crisi. Loro e le loro famiglie.
Hanno avuto potere, lo hanno usato male, adesso pagano il conto.

Nessuna vendetta sanguinosa ma una sterilizzazione totale di quello che è il loro credo: il culto del potere.

Ma non ci si deve fermare a questi che sono stati gli esecutori inconsapevoli di un disegno ben priciso, occorre arrivare ai mandanti. (come merdan sachs, porto lo esempio di MPS, ecco la Italia è come MPS)

La Italia, anche se nessuno se lo aspetta, potrebbe essere lo esempio.

C'è aria di cambiamento, di consapevolezza.
Tutto ciò sta generando terrore in chi oggi ha le redini del gioco.

Hanno ancora il completo controllo di mass media e istituzioni ma oggi c'è una concreta possibilità di cambiare in meglio.

Occorre costruire un complesso sistema che permetta a tutti di contribuire alla nuova storia dell'umanità. Ora possiamo farlo.

Ecco, mi piacerebbe che si potesse parlare un pò di più di SOLUZIONI al fine di realizzare una società aperta e responsabile.

A tutti deve appartenga la visione di come sarà!

PB 27.06.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Dedicato a Tutti

Quando ci sono reazioni di rabbia,emotive, indubbiamente naturali ed assai comprensibili viste le “Sole” come se dice a Roma e non solo appunto continue alle quali i nostri pagatissimi ed inettissimi azzeccagarbugli di politici ci hanno ahinoi abituati si può perdere facilmente la bussola, il discrimine, la possibilità di vederci chiaro e meglio e studiare i migliori metodi per porre fine al dominio dei birbaccioni a 360°. Non è utile tutta questa energia indifferenziata se non viene messa al nostro comune collettivo servizio anzi rischia di fare spesso il gioco di chi vorrebbe mestare nel fango e trarne ulteriore vantaggio. Gli occhi invece del Mov.to Cinque Stelle pur essendo formato da adulti in genere sine sesso ed età hanno una caratteristica unica a vedere bene. Sono come quelli dei bambini che quando ti guardano e tu hai fatto qualcosa di sbagliato vorresti sprofondare e ti affretti a cercare di porre rimedio ai malaffari. Mi ricordo una frase bellissima di Lucio Dalla che diceva “Ma l’impresa eccezionale dammi retta è essere normale” Ecco così sono e siamo Cinque Stelle. Siamo normali nel senso di semplici e diretti propositivi e leali e soprattutto non in vendita. Siamo noi quando parliamo con noi stessi senza maschere chiacchiere e disonestà. In questo senso normali ed oggi quando si incontrano persone che lavorano, amano se stessi e gli altri ,rispettano la società e il paese anche se fatichiamo a credere che ci sia ancora speranza per questo paese martoriato e per il mondo. Questo sentivo dentro di dire sincero e questo abbiamo detto. Con calma noi ce la faremo
Francesco Roma*****
Mov.to Cinquestelle
We are waiting for Freedom

Francesco Roma***** 27.06.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANCINO.

IL MINISTRO SINISTRO.

Così lo chiamavano ai tempi.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

All'erta!!
Era dai tempi che hanno preceduto la morte di Falcone e Borsellino che non leggevo argomentazioni così farneticanti come quelle di quello che si firma "Claudio., Sanremo".
Non a caso il personaggio cita l'ultimo e peggiore Sciascia, quello che accusava Falcone di essere un "Professionista dell'antimafia".
Attenti, compagni!!
Prima vennero articoli come questo di "Claudio., Sanremo", poi ammazzarono Falcone e Borsellino, poi giunsero le stragi ed infine i vari Conso e Mancino (Andreotti c'era già e c'è stato sempre).

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 27.06.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

O fatto è chisto,statemi a sentire:

Trattativa stato/mafia--->forza italia=contenitore per accogliere i mafiosi in politica--->pdl=governo di mafia col benestare della democrazia cristiana.

Trattativa stato/mafia2--->la sinistra passa dall'altra parte dello stato e abbandona i giudici che indagano sulla trattativa--->nasce la magistratura politicizzata--->pd-l=alternanza mafiosa in salsa chic.

Trattativa stato/mafia3--->il centro tiene i contatti con l'esercito e la chiesa--->nasce il polo mafia/tesoro dello stato/banca del vaticano--->udc=tesoriere della mafia


Trattativa stato/mafia4--->abc

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 27.06.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Art. 1 della Costituzione italiana.

L'Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione.


La Fornero ha ufficialmente abolito il predetto articolo.

"Fornero: lavoro non è un diritto, va guadagnato".

http://www.unita.it/italia/alla-camera-la-riforma-lavoro-br-al-via-voto-per-la-terza-fiducia-1.424564

Mi pare logico. Gia' si avevano forti dubbi a proposito della "Repubblica democratica" e "la sovranita' appartiene al popolo"

Ora sappiamo che l'Italia non e' piu' fondata sul lavoro.

Grazie Frignero. Ho capito perche' hai pianto quella volta. Sapevi che la Costituzione sarebbe stata definitivamente abrogata.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 27.06.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Dal fronte interno: oltre alla mafia, questa pseudoconosciuta e pseudocombattuta, gli italiani, o meglio, la loro maggioranza silenziosa corriva e appiccicosa, attendono che arrivi il tifone preannunciato a chiare lettere, per avere la scusa di uscirsene, nel poco tempo rimanente al compito primario di arrangiarsi a scapito degli altri, col dire “siamo stati sorpresi da un evento così violento e improvviso...”. Esagero, ma non troppo. Dal fronte estero: l'angelico nibelungo scommette di poter vincere la sua guerra in due mosse: a. ci ha ridotti allo stremo e ci consegneremo su un piatto d'argento, b. ci coalizzeremo contrattaccando (SP, I, GR, POR, ecc.) e l'angelica potrà perfino accusarci di lesa Europa (ahi, perfidi piigs!). E se ciò non bastasse, è disposta anche a morire per gli ideali...!
Monsieur, a Roma, ha avuto la piacevolezza di apprezzare i politici italiani perché sono fra i pochi a parlare francese (ma ci mancherebbe, Altezza, gradisce qualcosaltro oltre alla parmalat?) Mr. O, d'oltreoceano, è stato da tempo defenestrato dalla stanza dei bottoni dalla (pseudo)imperitura genia degli alien finanziari. Lo zar uralico prova a mettere lo zampino fra Siria e Turchia (Cecenia insegna), e abbiamo gli ayatollah che stanno aspettando il momento propizio. I profeti Maya attendono fiduciosi: tutto conferma la loro previsione. Noi potremmo fargli lo scherzetto di servirgli la grande trasformazione, invece che la grande sciagura. Guardate che le idee ci sono (e sono costate quello che sono costate: lavorare non è solo zappare la terra o avvitare bulloni), ma hanno bisogno di camminare sulle gambe degli uomini. Ci manca forse un Garibaldi: non lo intravedo alle vista (pregasi inviare curriculum...).

Pio C., Pg Commentatore certificato 27.06.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Mario Giordano chiede aiuto.

Fra 72 ore i partiti si riprendono indietro i finanziamenti destinati ai terremotati:

http://www.sanguisughe.com/2012/06/fra-72-ore-i-partiti-si-prendono-i-soldi-dei-terremotati-possiamo-fermare-questo-scandalo/

Come si fa a fermarli??

Questi sono fuori di testa ormai, non hanno più contatto con la realtà del paese!

Parlano di voler fare le vacanze, dicono a noi di lavorare di più!!?

Signori FERMIAMOLI...perchè al peggio di questa gentaglia sembra non esserci mai fine!

Giacomo E. Commentatore certificato 27.06.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per tempi limitati e contingenti il segreto di stato è necessario ed auaspicabile per ottenere risultati non altrimenti raggiungibili se non attraverso la riservatezza.
Trascorso il momento e la contingenza il segreto di stato deve decadere sia perchè sono trascorsi i tempi della sua necessità, sia perchè, se persiste in eterno, esso diventa inevitabilmente strumento di delinquenza, abuso e criminalità di stato.
E' il segreto di stato "permanente" lo strumento potentissimo di ogni nefandezza che porta sia alle collusioni con la mafia, sia agli occultamenti delle stragi, sia a casi come quello di Punta Raisi.
Il M5S si impegni a fare tutto il possbile per limitare nel tempo (massimo 10 anni) la segretezza su ogni documento statale, regionale, militare, ecc., ecc., ...
Se ciò avverrà l'Italia potrà finalmente essere un paese nolto più civile.

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 27.06.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

parte 2°

...Il contrasto al locomotore in marcia è possibile? Si se si prende coscienza che il potere politico nelle mani di una CASTA porta diritto all'inverso della democrazia, porta diritto ad una dittatura, leggera o pesante , non ha importanza. Resta solo l'ipotesi di una dittatura di una sola parte minoritaria di cittadini italiani con la verità in tasca , e con un'enorme potere di repressione e regressione.

Tutti gli sciacalli-giornalisti che si sono accomodati nell'ultimo vagone pensano di riscuotere l'utile dall'aver abbracciato la “RIVOLUZIONE” oscurantista della CASTA. Che INUTILI IDIOTI. Si leggessero bene la storia. La rivoluzione francese è un esempio fulgido di come la CASTA DEI GIUDICI condusse la stagione del potere. Un potere enorme con l'istituzione del TRIBUNALE SPECIALE. Ricordo che fu fermato nel 1793 semplicemente tornando alla normalità, e col taglio della testa del presidente del Tribunale Speciale, più la testa di quei giudici che si erano messi il POTERE IN TASCA e lo utilizzavano.

Cosa possiamo fare noi cittadini? Una sola cosa! Chiedere con forza il ritorno alla NORMALITA'.
Fermare il treno della CASTA SACERDOTALE è possibile , bisogna parlare di ORDINE GIUDIZIARIO, bisogna far INGOIARE ai signori della CASTA il fatto che siamo in Europa e che fanno testo le legislazioni Inglesi e Francesi, e quella Tedesca, se non quella fulgida Americana.

Teniamo lontano il pericolo, purtroppo vicino, dell'esperienza dell'IRAN. Riconosciamo bene in viso i giornalisti-sciacalli che viaggiano sul treno, e sputiamo loro in faccia la nostra volontà di restare in Europa.

Facciamolo, prima colpire gli sciacalli, poi convincere gli intellettuali del pericolo incombente. E poi manifestare i nostri reali pensieri in merito.

07-07-2011.

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 27.06.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

La trattativa stato mafia é iniziata ben prima delle stragi: nel 1860. Perconquistare il Sud, il potere é stato dato alle mafie, allo stesso modo in cui oggi si fa con i paesi che andiamo a "democratizzare".
Ogni volta che si cerca di combattere la mafia, in Sicilia si comincia a parlare di indipendenza e separatismo... una coincidenza?

c. crocco 27.06.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

HYBRIS
Hýbris (dal greco antico ὕβρις) è un termine tecnico della tragedia greca e della letteratura greca, che compare nella Poetica di Aristotele (il più antico studio critico su questo genere).
Significa letteralmente "tracotanza", "eccesso", "superbia", “orgoglio” o "prevaricazione".

Il grande , ed inascoltato, Leonardo Sciascia aveva messo in guardia gli italiani nel periodo dell'istituzione del tribunale speciale Antimafia. Aveva colto nel segno parlando di potere esagerato nelle mani di pochi “professionisti “ dell'antimafia. Quel convoglio e quel locomotore partì in quegli anni. Nel 2011 abbiamo un locomotore sui binari diritti , blindato, con nessuno alla guida, sui cui vagoni viaggiano i SACERDOTI DELLA CASTA DEI MAGISTRATI. Il treno viaggia ad una buona velocità verso il POTERE POLITICO .
Esempi di magistrati che occupano posti di rilievo non mancano. Ultimo in ordine di tempo il Sindaco di Napoli, ma anche il sindaco di Milano fa parte della schiatta che campa e lucra con la magistratura.

Da Sciascia ad oggi le voci che vedevano il pericolo sono sempre state poche, e nei media è prevalsa la sudditanza nei confronti della CASTA SACERDOTALE. L'Italia dei cittadini non si rende conto del pericolo incombente. Anzi presente!

L'esempio più fulgido fu la conquista dell'Iran da parte dei sacerdoti , in quel caso religiosi. ( Ma poi che differenza fa tra sacerdoti religiosi e sacerdoti della legge?) . Komeini, per chi non lo sapesse , fu coccolato e finanziato dai governi occidentali, quello Francese pensava di averne il controllo. CHE ERRORE!!!!!

E in Italia chi pensa di avere una qualche forma di controllo della CASTA DEI MAGISTRATI? Bhe quelli che lo pensano sono solo degli stolti senza intelligenza e senza cultura. Ha contribuito a immettere corrente elettrica sulla linea del treno in marcia. Che stupidi!

1° parte .....prosegue

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 27.06.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A CHI SPOSTIENE CHE LA LEGA E'IN DISACCORDO CON IL PDL.
PDL-Lega disertano il Consiglio di amministrazione della RAI facendo mancare il numero legale in Commissione Vigilanza.
Stasera l'ufficio di presidenza deciderà una nuova convocazione.
Haiiaiiii... si va a toccare gli interessi del nanazzo!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.06.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

vi racconto una storiella.un rappresentante di alcoolici ando a trovare il proprietario di un piccolo bar.i due cominciarono ad assaggiare i vari prodotti e a fare delle considerazioni.a forza di assaggiare,senza accorgersene finirono in coma etilico.si risvegliarono dopo tre giorni in ospedale.e non rendendosi conto di cosa fosse accaduto e del posto in cui si trovavano riiniziarono a parlare dei prodotti.non credete che stiamo facendo la stessa fine?basta.liberiamoci di tutti gli affamatori.siamo cadaveri ambulanti.la nostra non puo piu chiamarsi vita.ogni giorno che passa siamo sempre piu indifesi.parliamo di elezioni che forse non ci saranno.e anche se andremo a votare,cambiera forse qualcosa?ci stanno facendo ingoiare di tutto.siamo nelle loro mani.stiamo morendo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 27.06.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ancora campa pure questo? ma non era morto assassinato? ma che hanno inventato la macchinetta per resuscitarli?

mortacci sua 27.06.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

leggete qui
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/pe-nati-sotto-una-buona-stella-il-sistema-sesto-coinvolgeva-anche-i-collaboratori-pi-40769.htm

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 27.06.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento

HO INVIATO QUESTO COMMENTO AL FATTO:(PROBABILMENTE, COME SPESSO ACCADE SARA'CENSUTATO)
------------------------
voglio dirvi solo una cosa:
se devo pagare il giornale per leggere le interviste di un Toscani qualunque, servitore del vewcchio regime e riciclato socialista, che parla di Beppe Grillo dicendo che è un duce....
NON LO COMPRO PIU'.

ADESSO CENNSUTATEMI PURE, COME E' ACCADUTO AGLI ULTIMI MIEI COMMENTI E ANDATE PURE A FARE IN CULO.
ps. sul blog del "duce" grillo NULLA , ASSOLUTAMENTE NULLA viene censurato.
-----------------------------

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono incazzato nero.....dovunque ti volti,ti giri e controlli trovi politici corrotti,mafiosi ladri e farabutti.............xchè nn intrudurre la pena di morte ai dipendenti pubblici che rubano soldi pubblici.....a mali estremi rimedi estremi.........mi basterebbero anche tente frustate quante migliaia di euro hanno sottratto al bene comune....dico basta a questi inutilia rticoli,che creano solo scompiglio,malumori e deprimo l'economia il moraledelle persone...se si hanno informazioni vere,si si possono dare accuse fondate,sicure sputtaniamo i nomi nel web,caro beppe crea una pagina con i nomi,volti e il reato che hanno commesso,se la metteno in culo la privici,hanno rubato soldi nostri dei ns figli...ci obbligano a inginocchiarci difronte ai ns vicinie uropei,quando ci dovrebbero baciare il culo e inchinarsi difronte al valore del popolo italiano.....iniziamo a fare qualcosa...basta con inutili denuce.......basta

matte f., milano Commentatore certificato 27.06.12 11:34| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CHE emozione, che nostalgia,che a m'arcord

ah quando si era giovani..... una volta!!!

ma , ma... ma c'è ancora qualcuno che e' rimasto imprigionato del suo passato....!!

e lo rivendica ancora come fosse...oggi!

fascista, comunista,nazista,democristiano ,socialista,repubblich-ino/iano ,maoista,filorusso,amerikano,
ecc.ecc. ...
destra, sinistra e centro ( si fa prima)
il resto ..... mettetecelo oh Voi !!

com'era quella frase del ventennio....
ah sì :

"" A Noi!!!!""
e all'altri? Nulla!!!

-----------------------------------------
e intanto godetevi questo buon inizio di giornata;

http://www.finedelmondo-2012.com/2012/05/un-inizio-di-epidemia-zombie-miami.html

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini : «Attacco a Napolitano da schegge della magistratura»

Bersani : "inaccettabili insinuazioni su Napolitano"

hanno imparato per bene questi due da berlusconi ee !!

g.battista b., palermo Commentatore certificato 27.06.12 11:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTILISSIMI SIGNORI,
rappresento degli inquilini che vivono in via Oderisi da Gubbio 170/a, nello stesso stabile di Mancini Franco (pregiudicato e più volte ospite delle patrie galere), e vorrei denunciare alcuni comportamenti lesivi della dignità della persona e del codice penale. Il sig. Mancini Franco ogni sera estorce, con la violenza, ai suoi genitori, del denaro per drogarsi. E questo avviene nonostante il padre malato di tumore sia ridotto una sorta di scheletro che ancora parla e si muove. Io penso che i reati di estorsione, violenza e minacce vadano perseguiti anche se perpetrati all’interno delle mura domestiche. Ogni individuo va difeso dalla legge e dai suoi tutori.
Nel palazzo vivono in parte terrorizzati e in parte adirati per questo stato di cose che non gli permette un’esistenza sicura.
Vi preghiamo, pertanto, di intervenire al più presto per porre fine a questo stato di degrado, violenza e disperazione.

P.S. una copia di questa lettera è stata inviata al Presidente della Camera, al Prefetto di Roma, al Questore di Roma, al Procuratore della Repubblica, a vari quotidiani e ai blog di Di Pietro e di Grillo, sperando che qualcuno si attivi.

Cordiali saluti
Dott. Giuseppe de Vecchis

giuseppe 27.06.12 11:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

il mio conterraneo nicola mancino.
ottanta anni, professionista della politca da 50 anni, democristiano incallito, amico di ciriaco de mita e suo sodale politico, uomo di potere che esercita in provincia di avellino come se fosse un mandarino , anzi un satrapo, ovviamente farebbe accordi anche con il diavolo pur di mantenere i suoi privilegi di casta ed in particolare con chi controlla il consenso elettorale. prima di questa faccenda aveva riferito a piu' riprese di volersi ricandidare per il partito democratico nel collegio di avellino e i bersani e veltroni glie lo avevano garantito. immaginate la nostra provincia rappresentata da due vecchi arnesi della poltica quali sono de mita e mancino.......senza pudore e senza amor proprio questi dirigenti del pd romani. tutti a casa , alle prossime elezioni gli irpini sanno cosa fare: votate il movimento 5 stelle e liberiamoci di questi satrapi archimandriti.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 27.06.12 11:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

i signori della UE sapevano della italy situation
lavoro nero evasione fiscale corruzione ci avete
voluti e mò so anche cazzi vostri.

pericle 27.06.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

ho passato la mia giovinezza dietro le vicende di questi ultrasettantenni: basta, non me ne frega più un cazzo! condannateli a morte amnistiateli, regalategli un miliardo a però e leviamoceli dai c...

colonnello Buttiglione 27.06.12 11:04| 
 |
Rispondi al commento

LI DOBBIAMO PRIVARE DEL DIRITTO DI CITTADINANZA
FINO ALLA SESTA GENERAZIONE PERCHE' LE FAMIGLIE DI
QUASI TUTTI I POLITICI SONO MARCE.
NON SI PUO' LASCIARE LA GRAMIGNA SUL CAMPO E
PRETENDERE CHE LE ALTRE PIANTE CRESCANO BENE.
BISOGNERA' DARE L'ESEMPIO AI NOSTRI RAGAZZI E
PRIVARE DELLA CITTADINANZA TUTTE QUELLE TROIE E
PUTTANE COLLUSE CON IL POTERE.
OPPURE BISOGNERA' FARE CAMPI DI RIEDUCAZIONE
COME FANNO I CINESI E UMILIARLI A TAL PUNTO
CHE DEVONO MALEDIRE DI ESSERE NATI.
TUTTI I PRETI DOVREBBERO ANDARE NEI CAMPI DI
RIEDUCAZIONE PERCHE' SOPRATTUTTO A LORO HANNO
LAVATO IL CERVELLO.
TUTTI I LORO BENI DEVONO ESSERE CONFISCATI.
GLI ALLEVAMENTI DI MAIALI DEVONO ESSERE
GOVERNATI DAI POLITICI DEGENERATI FACENDOLI
VIVERE IN CAPANNE RICOPERTE DI STERCO.
BISOGNA SCATENARE L'INFERNO DAPPERTUTTO
ALLEANDOSI CON TUTTI I DIAVOLI DELL'INFERNO
E MANDARLI ALL'INFERNO NEL GIRONE DEGLI
STRADDANNATI. CHE DIO LI FULMINI LORO E LE
LORO GENERAZIONI FUTURE.

giuseppe di bari 27.06.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Casini il re del nulla.
Bersani il re del bla bla bla.
Belusconi il re dei balocchi.

NON DIMENTICHIAMO PERCHE' ORA AL GOVERNO C'E' MONTI!!

MAI MAI MAI!!!

Se siamo in queste condizioni è perchè chi c'è stato prima non è stato capace di fare un CAZZO per l'Italia!! Ne destra ne sinistra!!

NON VOTIAMOLI PIU'!! NON SONO CAPACI DI NULLA SE NON DI VIVERE ALLE SPESE DELLO STATO!!

NON VOTIAMOLI PIU'!! NON CASCHIAMOCI PIU'!!!

Forza Grillo!! Forza 5 Stelle!!

Giacomo E. Commentatore certificato 27.06.12 10:25| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

La commistione tra stato è le mafie è un cancro inestirpabile esistono poichè l'uno fa vivere l'altro, è questo cordono ombelichelale si può tagliare solo sconfiggendo il sistema perverso tra partiti è criminalità.

Pino S., Napoli Commentatore certificato 27.06.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In 60 anni di storia italiana i rapporti tra Stato e mafia ci sono stati sempre e basterebbe questo a connotare altamente criminale una intera classe politica e a licenziarla con ignominia per sempre.Chi più chi meno ci sono dentro tutti e ciò spiega come mai in 60 anni le fanfare sugli arresti mafiosi e sulla lotta al crimine(la Lega è stata la più ridicola in questo negando l'infiltrazione massiccia della 'ndrangheta a nord)abbiano avuto sempre così poco successo e come mai la mafia non abbia fatto che prosperare e infiltrare le amministrazioni locali e nazionali gestendo alla fine tutte le opere pubbliche
Se B ha potuto uscire di colpo dal suo stato di ignoto piccolo disoccupato nullatenente gestendo capitali miliardari che la magia gli ha permesso di riciclare,anche la sua uscita da un fallimento disastroso grazie alla discesa in politica e ai voti gentilmente offerti dalla mafia siciliana e dalla camorra campana,fanno parte di un grosso affare in cui l'utile reciproco è stato raggiunto rovinando l'Italia e le sue leggi e gestendo il malaffare con la più perfida ipocrisia dei media, dei partiti e delle istituzioni nell'inganno del popolo italiano.Se si pensa che anche l'anno scorso D'Alema era pronto a una seconda bicamerale con B,e che Bersani non ha mai fatto una opposizione alla dx nemmeno minima,e ha venduto il paese a un Monti che la corruzione politica e mafiosa proprio la ignora,il disgusto non potrebbe essere maggiore.
Chiunque abbia denunciato la verità del gioco criminale e il patto scellerato tra Stato e mafia,ha avuto in risposta il silenzio della stampa o la calunnia giornalistica,l'ossequio servile al potere,la querela,la gambizzazione(Montanelli),lo stupro(Franca Rame),il tritolo, la strage di Stato,un processo vergognoso o fallace,la menzogna politica,mentre i vari processi per strage finivano in un nulla indecente che uccideva ogni idea di giustizia e personaggi strani come Grasso o Cosentino o Cuffaro o Conso facevano carriera politica

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono duro di comprendonio, perciò vorrei che Grillo mi spiegasse perchè se io faccio un sacco di debiti il mio vicino dovrebbe prendersi l'onere di accollarseli. Su questo stanno insistendo politici e opinionisti nostrani in questi giorni cercando di convincerci che la Germania è cattiva e non sente il dovere di accollarsi i debiti del sud Europa.
Io i debiti di un parente che ha sperperato e che non smette di farlo non me li accollerei certamente.
Sono cattivo?
Remo Pizzardi

Remo Pizzardi, Milano Commentatore certificato 27.06.12 09:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggo in certi post che praticamente dovremmo pretendere degli aiuti dalla germania, ma secondo me ha ragione la merkel, con i politici che ci sono in italia io non presterei nemmeno un centesimo a sta nazione.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 27.06.12 09:43| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@Mr Spock
A proposito della visita del Papa
Io non sono credente, quindi, secondo il parere di molti, per me sarebbe fin troppo facile pronunciarmi a sfavore del Papa e di ciò che egli rappresenta. Ho nesso le mani avanti? Sì, le ho messe! Perché so con chi o che fare: con un’ipocrisia diffusa. Con uomini “parineschi” che hanno un piede in sacrestia e uno nel bordello. E sono questi uomini, uomini, soprattutto, delle istituzioni e della comunicazione, a implementare le dosi e gli effetti di “quell’oppio” di cui gli Italiani sono già, autonomamente, consumatori. Fin che questo Paese non mostrerà distacco verso la Chiesa, non diventerà moderno e civile, come anche gli ipocriti chiedono. Ogni visita del Papa ci costa denaro, crea problemi all’ambiente (abbattimento d’alberi, ecc.) e, infine, ma la più paradossale delle situazioni, umilia delle persone provate da un dramma. Ma che schifo.

Acido Muriatico, Zaira Commentatore certificato 27.06.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con B la mafia si trovò la strada aperta per il nord e l'ingresso nelle istituzioni di collusi o criminali per il progressivo incartamento delle liste elettorali e l'aumento costante dei pregiudicati in parlamento fino a quello Schifani,curatore di interessi mafiosi addirittura Pres. del Senato nell'abbraccio della Finocch,e ci sono forti sospetti che anche la sx abbia chiuso troppi occhi per schierarsi tra chi lottava seriamente contro la criminalità organizzata.Basti vedere la solitudine in cui operarono Falcone e Borsellino,l'immediata scomparsa del'agenda rossa,l'assassinio di Moro,idepistaggi sulla strage di Bologna,la mancata difesa di personaggi come Don Puglisi o Beppino Impastato,la permananza di Andreotti nel csx, la collusione del Pd e Ds nei veti costanti alle autorizzazioni a procedere su parlamentari,le opportune assenze del Pd per far passare per pochissimo voti le leggi infami di B a proetzione del crimine,la gran voglia di stoppare le intercettazioni,le leggi contro la giustizia,l'attacco anche da RC a De Magistris che voleva smascherare il furto dei 20 mld di fondi UE in Calabria,la permanenza eterna di Andreotti nel csx o di Pomicino che fu sempre un suo accolito.Troppe cose disgustose abbiamo dovuto vedere che condannano ogni partito e la sx non si salva.E ancor oggi altre ne vediamo.La censura sempre pronta a cassare la verità,le falsità dei giornali,il potere accentrato nelle segreterie con scippo della volontà popolare,la bicamerale o gli eterni patti di collusione di D'Alema con la dx,le Coop che pur di far ffari accettano di dividerli col crimine organizzato,le Grandi Opere fonti di mazzette per mafia come per politici,gli intrallazzi sulla giustizia o con Confindustria..perfino la collusione sullo sporco scudo fiscale e le trame di mazzette alla Penati o un Bassolino che non si ha mai attaccato la camorra.Ultima goccia l'intercettazionenel processo di Torino in cui un pezzo grosso del Pd chiede alla 'ndrangheta voti per Fassino!

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Berluska parla di un suo possibile ministero dell'economia e di un fantomatico 40% che gli farebbe vincere le elezioni. questo ormai vaneggia ma quale 40%
è stato scorretto e gli italiani non lo vogliono più, ha violato il patto elettorale e ha appoggiato Monti, un incapace

Alessandro ,,, PR Commentatore certificato 27.06.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un mare di cazzate che ci racontano la cazzata più grossa del giorno di ieri è il commento di quel povero scemo di cui ora non ricordo neanche il nome, probabilmente il mio inconscio lo ha cancellato dala mia memoria in quanto portatore di idiozie incommensurabili. Comunque la cazzata cui faccio riferimento è quella secondo cui gli italiani dovrebbero fare una settimana in meno di ferie per aumentare la produttività. qualcuno dovrebbe spiegare allo spara cazzate di turno, eventualmente anche attraverso dei disegni per rendere più chiaro il concetto, che il problema è che non c'è lavoro e non che la gente va in ferie, anche facendo una settimana in meno di ferie se non c'è niente da fare in quella settimana è dificile aumentare la produzione!!!

nicola sacchi, carpi Commentatore certificato 27.06.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

LE CAZZATE DEL FATTO E DEI " FURBINI "

Sei in: Il Fatto Quotidiano > Politica & Palazzo > 5 Stelle spacca...
5 Stelle spaccato a Gorizia. “Due liste del Movimento alle regionali 2013″
:::::::
"Secondo il non statuto del Movimento, infatti, nella stessa città si possono presentare più liste previa certificazione. A quando il debutto della “gemella” dissidente? “Potrò sbagliarmi – conclude il consigliere-, ma credo la vedremo alle regionali del 2013″. "

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/26/5-stelle-spaccato-a-gorizia-e-movimento-sdoppiato-in-due-liste-alle-regionali-2013/275169/

MINCHIONATE e interpretazioni sbagliate del NON STATUTO ; alla fine la lista che concorre e si presenta alle elezioni E' UNA , MAI CI SONO E CI SARANNO DUE LISTE CHE SI PRESENTANO IN UN COMUNE.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Alluvione, spariti i soldi della colletta dei politici
Il consiglio regionale diventa una farsa. Banchi della giunta deserti mentre si parla degli aiuti mai arrivati agli alluvionati. Ma loro lo stipendio lo prendono

http://www.liquida.it/preview/medievistica/20277433,20277433,20270272,20262143,20261347,17863780/?r=aHR0cDovL3d3dy5saXF1aWRhLml0L21lZGlldmlzdGljYS8=


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

X Lara Testi:
Carissima ti capisco,proprio in questi giorni hanno licenziato mia figlia,dopo anni di lavoro a tempo determinato.
Ha il marito che lavora a chiamata ed ha una figlia di quattro anni.
Vive nella casa ereditata da mia madre.
Sonio arrivato ad una conclusione per poter tirare avanti:
mi prendo mia figlia e la sua famiglia a mio carico.
Come una volta, ritornare alle famiglie numerose in cui i figli si prendevano cura degli anziani.
La sua casa rimmarrà sfitta perchè nessuno è più disposto,economicamente,a pagare un affitto.
Avremo il valore immobiliare,acquisito con grossi sacrifici di una vita,che non varrà nulla pronto ad essere acquistato, da faccendieri senza scrupoli,per due soldi.
Ecco dove ci hanno portato questi delinquenti e dei problemi della gente non gliene frega una cippa :questa è la ragione per cui voterò il Movimento!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 27.06.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono letteralmente sconvolto dagli avvenimenti Aldovrandi,
come lo sono tutte le volte che qualcuno viene massacrato, qualcuno che potrebbe essere anche mio figlio.
Ciononostante desidero fare un'analisi lucida:
in un mondo che auspico e spero in una rivoluzione gioiosa e in un risveglio di una coscienza collettiva, il tutore della legge è un uomo assolutamente integro, padrone dei propri impulsi e che svolge il proprio lavoro onorandosi di servire la società. Un uomo pagato anche il triplo di quello che prendono ora ma che è passato attraverso una dura selezione e una dura formazione per occupare quel posto.
Alla giustizia chiedo solo sicurezza. Non auspico punizioni dure e vendette che non riportano in vita nessuno. Un congruo risarcimento e la certezza che fatti del genere non accadano mai più.
Certo capisco il dolore della madre e parlo "bene" perché non sono coinvolto, ma mi sento profondamente pacifista nel cuore da non volere il male per nessuno.
Quello che invece che mi manda in bestia è sapere che quelle persone prestano ancora servizio nella polizia.
Non è un requisito assoluto essere incensurati per essere assunti?
Perché se tale condizione viene a mancare il posto viene mantenuto?
Perché io cittadino onesto ( e so di esserlo) devo esibire documenti o passare controlli da parte di qualcuno che si è macchiato di colpe gravissime?
Infine: davanti a certi fatti, come si fa ad essere ad essere orgogliosi della nostra italianità?

fabio mazzoli, vicarello (li) Commentatore certificato 27.06.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa, ricordo di aver visto per il corso di Avellino sotto braccio De Mita, Mastella, Mancino e quell'altro di cui non ricordo il nome e che è stato rettore dell'università di Napoli (Federico II) e poi direttore di un centro del CNR in provincia di Avellino. Li chiamavano i quattro cavalieri dell'apocalisse.

Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 27.06.12 08:56| 
 |
Rispondi al commento

Per me, la Germania se ne può uscire dall'Europa.
Non esiste alcun spirito comunitario.
Non possono avere l'arroganza di decidere per gli altri.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 27.06.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno, cortesemente, spieghi alla Merkel che c'è una sola certezza nella Vita: QUELLA DELLA MORTE!

Donato Tobi () Commentatore certificato 27.06.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Mussolini si vantò di aver distrutto la mafia ma non è chiaro se invece la inglobò,come fece con altri fenomeni criminali italiani.Certi sono i rapporti degli americani, con la mafia che non solo era una potenza a casa loro ma che fu la principale alleata dallo sbarco in Sicilia.La mafia fu la prima forza del Sud coartando da sempre il potere elettorale e impedendo l'affermazione in Sicilia dei primi sindacati e i delle forze di sx.C'è una bellissima ricostruzione del suo organizzarsi nel serial "Il capo dei capi",in 6 puntate,che racconta la storia di Riina, Provenzano,Bagarella..molto illuminante anche sui rapporti con lo Stato,che ci furono sempre,dalla strage di Portella della Ginestra in poi,e a causa dei quali sindacalisti,giornalisti coraggiosi e magistati integerrimi furono falcidiati senza difesa alcuna.La DC fu una porta aperta con la trattativa mafiosa ed ebbe in Andreotti il suo massimo mediatore.Proprio grazie alla sua protezione,la mafia poté allargarsi indisturbata nel sud e poi in tutta Italia e doveva essere B col suo mediatore Dell'Utri ad aprirle le porte del Nord e quelle delle istituzioni.Grazie a questo patto infernale e alla P2,che con la mafia ha stretti legami,B poté stravincere in Sicilia con 61 seggi su 61 e poté avere quella base elettorale forte per costituire il pernio della politica italiana per 18 anni.La magistratura si tenne prudentemente alla larga dal patto scellerato rifiutandosi di indagare,come ha fatto nell'ultimo processo per mafia a Dell'Utri,in cui il giudice ha ritenuto prudente fermare le indagini al 92,rifiutando la testimonianza dei pentiti che accusavano B di patti mafiosi e addirittura di essere il mandante di quelle stragi del 92-93 che la mafia eseguì per destabilizzare il paese e preparare l'avvento dell'uomo forte,B appunto,che avrebbe riportato l'ordine,secondo una strategia che la CIA ha applicato in tutti quei paesi dove temeva che elezioni democratiche portassero al potere forze della sx.

segue

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 08:51| 
 |
Rispondi al commento

Nein della Merkel agli eurobond: "Mai finché vivrò".

E ALLORA MUORI! CHE TE DEVO DI'...

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 27.06.12 08:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche se non abbiamo avuto idee straordinarie e abbiamo inventato o visto solo qualche dettaglio o relazione interessante, dovremmo sentire l’Imperativo Categorico di diffondere la nostra roba. Una giustificazione sensata di questo punto di vista è che il mondo è più bello se girano idee, invenzioni, pensieri edificanti – memi. Lo sanno bene quelli fra noi che abbiano incontrato maestri bravi o che hanno incontrato a caso nei libri o nell’universo del WWW nozioni o ragionamenti che ci hanno cambiato la vita. Cambiamola anche agli altri – diamo occasioni. Siamo servizievoli.

In inglese “serve” ha gli stessi significati dell’italiano “servire”, ma ne ha uno in più. Vuol dire anche: “accettare la chiamata o la vocazione a servire il Paese non solo sotto le armi (come in italiano), ma anche nell’amministrazione o nella giustizia”.

Esorto a servire non solo il Paese – ma il mondo e gli sconosciuti che lo abitano.

Tratto da: Roberto Vacca sulla morte, la sopravvivenza delle idee e la vocazione al servizio | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/06/27/roberto-vacca-sulla-morte-la-sopravvivenza-delle-idee-e-la-vocazione-al-servizio/#ixzz1yyO5e3pe
- Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

OT

Tragica gita parrocchiale in montagna. Troppo caldo, muore un undicenne.

NEL 2012 NON SI PUO'. NON SI PUO'.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 27.06.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Terremoto, polemiche per la visita del papa: smontate le tende di 6 famiglie


Come le 6 famiglie che dalla seconda, violenta scossa del 29 maggio, occupano il parco accanto alla piazza dove domani parlerà il Papa. A loro, qualche giorno fa, i vigili, per ordine della polizia, hanno chiesto di smantellare tutto “per motivi di sicurezza”, e di spostarsi in un altro luogo fino al termine della visita.

“Ci hanno detto di andare via, dopo che abbiamo perso mezza giornata di lavoro a montare tutte le tende – si sfoga Rita, che con la sua famiglia vive tra il camper e una piccola tenda sistemata sull’erba – Il Papa non viene a vedere il disagio? Questo è disagio. Centinaia di persone senza casa, edifici nuovi disfatti. La mia – racconta ancora- è inagibile, entro in punta di piedi giusto per fare una doccia. Ma c’è gente più sfortunata che deve prendere la macchina solo per trovare un bagno. È uno schifo. Siamo lasciati da soli”.
Decisi a non abbandonare il loro campeggio autogestito, gli sfollati del parchetto di Rovereto hanno minacciato di chiamare la stampa e le reti televisive per denunciare pubblicamente l’accaduto. Solo così sono riusciti a convincere gli uomini della sicurezza: “Ora vengano a dirci di spostarci. Come se fosse facile: devono tenere conto delle condizioni che dobbiamo sopportare ogni giorno. Si sono convinti solo perché ci siamo impuntati, denunciando l’accaduto anche sul web”.

Anche il sindaco, Luisa Turci, è intervenuto per bloccare lo “sfratto”: “Sono miei cittadini senza casa e nessuno li deve obbligare a lasciare le loro tende – ha commentato – Se il Papa vuole vedere la gente, questa è la gente”.


http://www.informarexresistere.fr/2012/06/26/terremoto-polemiche-per-la-visita-del-papa-smontate-le-tende-di-6-famiglie/#axzz1ytp3wnEy

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tante, tantissime altre falsificazioni che falsificano addirittura altre precedenti obbrobriose falsificazioni... tutto per il caos della merdaccia dell'Altissima eccellentissima Schiatta che gode come porci (i porci animali sono mooolto più puliti di questi stronzi) sbrodolandosi nel caos. Puzzate schiattà nei vostri enormi patrimoni accumulati rubando alla gente. I miei sensi si stanno come al solito stancando, però tra tante cazzate, una in più, una in meno... ormai siamo in un'epoca di cazzate varie. Chi dice più cazzate vince... cosa vince? Ma diamine... lo sanno tutti... vince solo e soltanto una presa per il culo, l'ennesima presa per il culo.
Merlino: Sei tornata; a saldare il conto.
Morgana: Tu hai troppa fiducia negli uomini. E' uno sbaglio. L'uomo è debole. Pieno di difetti.
Merlimo: L'uomo è forte, proprio perché è debole, pieno di difetti; perché sbaglia, perché ha paura, perché sente dolore, perché piange, perché ride. Tutte cose che tu non sentirai mai.
Morgana: Merlino, senza di te la vita mi sembrerà molto più noiosa. Ma è destino che le cose divertenti finiscono.
Merlino: Noi vivremo sempre, anche tra mille anni, perché noi siamo quello che l'uomo vorrebbe essere, e non sarù mai.
Morgana: Che cosa?
Merlino: Ub sogno, la fantasia, un ricordo, un incubo.
Non ricordo bene... ma sembra che Merlino e la gente si volti e dimentichi tutto di Morgana che, non avendo più l'appoggio dei ricordi degli uomini, scompare, si annulla, muore, svanisce nel più profondo oblio.
Ora dico forse una cazzata... Questa merdaccia puzzolente dell'Alta Casta vive e sguazza perchè noi ne parliamo, la teniamo in vita, la ricordiamo nel bene e soprattutto nel male che fanno a noi... Sono ormai dei morti??? Sììì! E allora ignoriamoli, parliamo d'altro, per noi non esistono, non sono mai esistiti e non esisteranno mai. Esistiamo solo e soltanto noi. Punto e basta. Ho detto una cazzata? Credo proprio di no!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Una violazione dello spazio aereo effettuata due volte.

E inoltre: “Gli stessi velivoli che hanno attraversato lo spazio aereo anche il giorno dell’incidente (22/06/2012) nella regione di Ras el-Bassit (Latakia).” “Sono stati presi di mira e colpiti direttamente da artiglieri dell’esercito siriano, visto che in quel momento sorvolavano le acque siriane a 50 m di altitudine”.

“Il comando dell’esercito ha ordinato in seguito immediatamente un cessate il fuoco totale.” Non appena dopo che, compiendo un ulteriore atto di provocazione, un drone aveva appena sorvolato a bassa quota la posizione militare (siriana), da cui il velivolo era stato abbattuto.

Confusione nelle dichiarazioni turche

il primo ministro turco Recep Erdogan aveva riferito ai giornalisti che lo accompagnavano nella sua visita in Brasile, che Damasco aveva presentato delle scuse (formali) ad Ankara. Ma il capo del governo (turco) aveva rifiutato di confermare, lo stesso giorno, questa dichiarazione,arroccandosi dietro,( il riscontro) di una mancanza di “informazioni categoriche”

imedia turchi hanno parlato di un F-4 Phantom, un tipo di cacciabombardiere, il vice primo ministro della Turchia Bülent Arinc, ha preteso che si trattasse di un aereo da ricognizione. Quanto a Davutoglu, ci ha riferito che l’F-4, “disarmato”, non era in missione di spionaggio, ma che realizzava un test di rodaggio del sistema di radar turco.

secondo cui “Ankara non partirà per la guerra, nonostante l’aggressione pericolosa”, e continuando, “Erdogan non potrà prendere una decisione di scatenare unilateralmente una guerra che spaventa i turchi prima di tutti gli altri.”

http://www.informarexresistere.fr/2012/06/26/la-storia-completa-della-caduta-dellf4-turco/#axzz1ytp3wnEy

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

mmmmm, buongiorno.
Solo un buongiorno senza polemiche, o ricordarvi che questa non senbra un'oasi ecologica e fra barili di petrolio auto e pezzi di ricambio e approcci ludopatici non e' proprio un belvedere per un movimento ambientalista.

Volevo solo ricordarvi e sensibilizzarvi sull'abbandono degli animali che in questo periodo vive quest'odiosa pratica in modo piu' massiccio e vergognoso. Spesso ho comunque letto di queste denunce e devo ammettere che questa sensibilita' traspare in maniera copiosa ogni qualvolta si parla di animali e delle torture a cui vengono sottoposti.
Ho letto di campagne pro orsetti, pro cani e letto, anche di chi degli animali se ne fotte e da' alla folla la sua la maschera piu' ipocrita non foss'altro che per farsi benvolere e accettare...perche' poi, col tempo il dire dovrebbe essere supportato dal fare e mascherare le proprie inclinazioni diventa sempre piu' arduo.

Quindi un saluto a voi e i vostri amici a una, due, tre o quattro zampe ed evitate, vi prego, quei prodotti messi sul mercato che vengono testati e fatti sperimentare sugli animali;
questo immenso business con le industrie farmaceutiche.
Fra le maggiori indiziate e grandi gruppi ci sono l'OREAL e UNILEVER con la loro vasta gamma di prodotti!

Questo e' quanto e buon proseguimento e mi raccomando:
Occhio agli infiltrati...ma su questo vi arriveranno "messaggi" sempre piu' ripetuti da parte degli interessati!

Ad Maiora o ad Kapocchiam fate voi, e prestate buona guardia!

anthony,c. pinocchio panzone (anthony,c. pinocchio panzone), Genova Commentatore certificato 27.06.12 08:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione


Lo sfogo della madre di Aldrovandi: “Vogliono uccidere mio figlio mille volte”

Anselmo parte dalla constatazione che “gran parte degli interventi ingiustificabili che si leggono in alcuni forum provengono, come ammettono placidamente gli iscritti, da poliziotti. Le accuse che rivolgono sono figlie di una mentalità e di una cultura estremamente preoccupanti”. Una preoccupazione che “deve arrivare all’orecchio delle istituzioni, perché quello di Federico purtroppo non è un caso isolato. Abbiamo visto cosa è successo alla Diaz, abbiamo visto come è morto Stefano Cucchi. Eppure, anche di fronte a delle sentenze passate in giudicato ci sono persone che vestono la divisa e che ne mettono in discussione la autorità e si permettono una violenza verbale ora finita sotto l’occhio di tutti”.

Ben venga allora la pubblicazione di quelle “frasi ignobili”, perché “ci aiuta a capire, diventa un momento di crescita collettiva che ci fa prendere atto che ci sono degli appartenenti alle forze dell’ordine che pensano in una certa maniera. È possibile ora che le istituzioni non vogliano farsi carico di questo problema? Se in mezzo alla stragrande maggioranza onesta delle forze dell’ordine c’è una minoranza che pensa e agisce in quel modo, allora c’è un gravissimo problema di civiltà e democrazia. E va affrontato. Non censurando o limitando la libertà di espressione, ma isolando i comportamenti antidemocratici”.

l discorso quindi diventa più ampio, secondo il legale degli Aldrovandi, che riflette su come “siamo assillati dallo spread, dal timore di non rientrare nei parametri europei, e ci dimentichiamo che le Nazioni Unite dichiarano l’Italia inadempiente perché, unico tra i paesi evoluti, si è rifiutato di adottare nel proprio ordinamento giuridico il reato di tortura. Il problema si sposta tutto sulla volontà o meno delle istituzioni di tutelare le vittime dai soprusi del potere”.


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La caduta del 6,8% dei consumi rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, già preoccupante allora, è la conferma dell'"avvitamento": il Paese precipita, e la percezione del disastro, almeno dalle mie parti, è nettissima. Vorrei sapere dal Sig. Polillo che tipo di amfetamina prende, evidentemente una molecola sconosciuta, che lascia integre le capacità sensoriali ma che fa sparare tremende cazzate, grazie.

harry haller Commentatore certificato 27.06.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

"Incazzati contro la Casta"
CAMERA, SENATO, ENTI LOCALI: SIAMO NELLE MANI DI DELINQUENTI SENZA RITEGNO

DIEGO CAMMARATA, SINDACO DI PALERMO DAL 2002 AL 2012, HA LASCIATO UN BUCO DI 140 MILIONI DI EURO
ADESSO E' STATO NOMINATO CONSULENTE DEL SENATO PER FAR QUADRARE I CONTI NEGLI ENTI LOCALI

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le cose strane sono tante. Per esempio - scrive Rizzo - «la Società degli autori ed editori è anche tecnicamente un gruppo familiare. Al 42 per cento. Nel senso che ben 527 dei 1.257 assunti a tempo indeterminato (il 42 per cento del totale, appunto) vantano legami di famiglia o di conoscenza. Ci sono figli, nipoti, mariti e mogli di dipendenti ed ex dipendenti. Ma anche congiunti di mandatari (cioè gli esattori dei diritti) di sindacalisti e perfino di soci».

E tutti costoro non si rifanno a un contratto di lavoro, ma sono stati assunti sulla base di «micro accordi che hanno determinato condizioni senza alcun paragone in realtà aziendali di questo Paese. Cominciando dallo stipendio: 64 mila euro in media per i dipendenti e 158 mila per i dirigenti. Con un sistema di automatismi che fa lievitare le buste paga a ritmi biennali fra il 7,5 e l'8,5 per cento».

Si sfiora però addirittura il ridicolo quando si guardano i benefit e le indennità. Oltre alla «indennità di lavanderia quotidiana che scatta in vusta paga dopo il quarto giorno passato fuori sede» (10,91 euro) c'è l'inarrivabile «indennità di penna», la quale «altro non è che una somma mensile, da un minimo di 53 a un massimo di 159 euro, riconosciuta a tutto il personale per il passaggio dalla "penna" al computer» come scriva ancora Rizzo. «C'è poi il "premio di operosità", la gratifica per l'Epifania, tre giorni di franchigia per malattia senza obbligo di certificato medico, 36 giorni di ferie...».

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17867

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Il 13 giugno scorso 271 Internet provider nazionali hanno ricevuto un fax dal Nucleo di Polizia tributaria di Milano con il quale si ordinava l'inibizione, per i cittadini italiani, dell'accesso ad alcune sezioni del network di comunicazione Indymedia.

Indymedia aveva pubblicato degli articoli - nelle sue sezioni Piemonte e Toscana - circa le attività di una multinazionale con sede a Genova, attività che avrebbero coinvolto apparentemente anche nomi molto noti della finanza italiana.

Secondo il GUP di Milano questi articoli avevano carattere diffamatorio e perciò ne ha ordinato l'oscuramento, anche se poi per giorni sono rimasti visibili.

L'avvocato Fulvio Sarzana ha fatto sapere che, a nome di Assoprovider-Confcommercio, impugnerà di fronte al Tribunale del Riesame di Milano il sequestro di Indymedia «per portare all'attenzione della magistratura e dell'opinione pubblica le gravi conseguenze sulla libertà di espressione e sulle prerogative della stampa online connesse ad ordini di inibizione di questo tipo».

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17850

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:41| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Calise, studente ventunenne, è stato eletto come consigliere comunale del Movimento 5 Stelle a Milano.

Una delle sue prime iniziative, che in campagna elettorale si era impegnato a portare avanti, è stata quella di chiedere e ottenere di poter riprendere e tramettere in Rete le sedute del Consiglio Comunale di Milano.

Ha così ripreso di recente un gruppo di colleghi che guardavano la partita dell'Italia sul proprio tablet mentre, contemporaneamente, partecipavano alla discussione sul bilancio, un argomento molto delicato e controverso a causa dei forti tagli e delle nuove imposizioni fiscali che si prospettano per i milanesi.

I consiglieri comunali-tifosi, scandalizzati perchè Calise avrebbe voluto farli passare per «una casta di parassiti/nullafacenti» (ma viene da domandarsi perché non si sia deciso sospendere la seduta fino alla fine della partita) chiedono adesso con una mozione formale che una videocamera riprenda sempre Calise, o chi per lui stia riprendendo le sedute. Una videocamera che spii la videocamera?

http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17820

i commenti all'articolo:

] Ma Ramon! Riprendere i colleghi è un'attività che ha una sua coerenza con l'impegno assunto. Guardare la partita tutt'altro. Ridicolo è chi vuole contro-riprendere,... (Zievatron)

[2] Non giustifico certo chi guarda la partita durante le sedute di un qualunque consiglio comunale; voglio far notare però che gli esponenti del M5S sembrano dedicarsi... (Ramon)

[3] Se il mio capo dovesse vedermi con il tablet a guardare la partita non mi darebbe lo stipendio per 3... (ZaZa1210)

[4] senza ritegno proprio «una casta di parassiti/nullafacenti» non si vergognano minimamente neanche davanti... (carloef)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento

ominciamo con qualcosa di leggero....

Facebook ha scatenato un putiferio: ha osato cambiare l'indirizzo email di default che appare sul Diario (o Timeline che dir si voglia) di ogni utente con quello fornito dal social network stesso.

In pratica, gli indirizzi email pubblici degli utenti sono diventati per tutti @facebook.com, e chi vuole tornare a quello che c'era prima deve modificare a mano le impostazioni.

Tornare indietro, in ogni caso, non è difficile. È sufficiente cliccare sul pulsante Aggiorna informazioni all'interno del proprio Diario, quindi modificare l'indirizzo email predefinito dalla scheda Informazioni di contatto.


http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=17877

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 07:31| 
 |
Rispondi al commento

Al fake che copia i miei dati


Hai avuto la faccia di dire che ti sei iscritto qui in modo certificato il 23 marzo 2003, peccato che la tua falsità sia provata dal fatto che Grillo ha aperto il suo blog il 26 gennaio del 2005. Io sono stata uno dei primi iscritti e siccome leggo tutti i post so con certezza che ci scrivi col mio nome solo da poco e ti avevo espressamente pregato di non creare confusioni. Sono arrivata addirittura a cambiarmi i dati per constatare che venivano immediatamente copiati anche quelli. Inizialmente avevo chiarito che io ero quella certificata e tu no (come vedi anche qui hai mentito) perché all'inizio avevi proprio scritto viviana.v bologna come faccio io, senza alcuna differenza, per cui ti sei affrettato a certificarti e ovviamente hai dovuto cambiare qualcosa. Ma quante bugie racconti?
Sappiamo tutti poi che con scopo di molestia anche altri blogger su questo blog si sono visti copiare i dati e si sono lamentati della presenza di un fake cretino che creava confusione e posso ipotizzare che sia sempre tu a fare questa opera di molestia. Vedi di piantarla!
Davvero la tua condotta è spregevole e intollerabile. Se hai qualcosa da dire identificati con un nome diverso dagli altri e piantala di creare apposta questa confusione! Non sopporto i bugiardi, i vandali e le persone che vengono qui a spammare e per di più copiando i nomi dei blogger più noti.

viviana v., bologna Commentatore certificato 27.06.12 07:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La MERDA politica è taaanto in trepidazione, è taaanto affamata, (aiutiamola con altri versamenti, con altre tasse). La MERDA politica è in attesa di succhiare ancora ed ancora ed ancora dal popolino il solito "nettare", la solita "manna" o almeno quel che c'è rimasto. Preoccupati per i suicidi? Nooo! Per le sofferenze atroci e per il profondo malessere del popolo? Ma quando mai! La nostra "CARISSIMA" Alta Schiatta" ha sempre definito fessi, incivili, barbari, briganti, reazionari, stupidi (ed è scritto anche nei dizionari e testi scolastici) quei regnanti del '700/'800 che si preoccupavano di govervare con giustizia e dignità, che si preoccupavano del benessere del popolo, che si preoccupavano di assicurare e far funzionare tutti i servizi ai cittadini e assicurare assistenza ai più deboli oltre a tantissime iniziative utili in tutti i campi considerate autentici primati a livello mondiale. Quei Grandi Personaggi dell'800 fecero quella orribile fine (traditi dai propri e invasi dalle nascenti super potenze occidentali) e questi nostri attuali piccoli, insignificanti, ridicoli politi-canti e dis-amministratori... che fine dovrebbero fare??? A voi, anzi a noi la decisione! Parole o azione? Azione giusta di singoli gruppi di pochi cittadini eletti o azione giusta di tutto il popoli italiano realmente unito sotto una giusta causa?

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 27.06.12 07:11| 
 |
Rispondi al commento

La presenza del m5s obblighera' la classe politica a comportarsi in modo corretto e trasparente.
Grazie Beppe

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 27.06.12 06:35| 
 |
Rispondi al commento

27 giugno 1980:

Il DC9 I-TIGI Itavia IH870, in volo da Bologna a Palermo, partito con due ore di ritardo, esplode nei cieli a nord di Ustica, 81 le vittime, di cui 13 bambini.

Dopo oltre trent'anni di inchieste, molti aspetti di questo disastro, tra i quali le cause stesse, non sono ancora stati chiariti.
L'occultamento e la distruzione di alcuni registri e di alcuni nastri che registrarono il volo DC-9 IH870, a fronte delle prove prodotte da altri analoghi registri e nastri non occultabili e non distrutti, induce a riflettere su cosa sia veramente successo. Infatti se il disastro avesse avuto cause chiare (difetto strutturale o bomba) non sarebbe stato necessario occultare e distruggere prove di primaria importanza sul volo.
I dati di volo distrutti e recuperati da altre fonti nazionali e internazionali, l'allarme generale della difesa aerea, lanciato da due piloti dell'aeronautica militare italiana, potrebbero confermare la tesi accusatoria secondo la quale l'aereo DC-9 Itavia del volo IH870 sia stato abbattuto, verosimilmente per errore, da un aereo militare.

insomma, una tipica schifezza all'italiana, dove a crepare son i cittadini, ed a salvarsi i soliti.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

cielo quasi completamente sereno, manco uno sbuffo di vento, mare monotonamente calmo, gabbiani come al solito urlanti.

il Mandi Commentatore certificato 27.06.12 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Presidente Mujica de Uruguay ha parlato ai 139 rappresentanti dei paesi presenti alla conferenza Rio+20, a Rio de Janeiro. Un uomo straordinario. Ascoltatelo in spagnolo con sottititoli in inglese, poi leggete in Wikipedia chi e', e cosa fa. Un santo moderno, ma non di quelli dell'Opus Dei o Comunione e Liberazione. Una onestita' brutale che ha preso alla sprovvista a tutti i presenti.

https://www.facebook.com/video/video.php?v=4198522970780¬if_t=video_processed

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 27.06.12 05:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il giusto, anche se muore prematuramente, troverà riposo.
Vecchiaia veneranda non è la longevità,
né si calcola dal numero degli anni;
ma la canìzie per gli uomini sta nella sapienza;
vera longevità è una vita senza macchia.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento

Roma, 7 maggio – In RAI opera dagli anni ’60 un ‘punto controllo NATO/UEO’ in quanto l’azienda è titolare di servizio pubblico. Lo precisa Viale Mazzini in una nota, dopo la richiesta di precisazioni da parte del segretario dell’Usigrai Carlo Verna e relativa ad ”alcune illazioni sulla presenza dei ‘servizi segreti’ in RAI”. Il riferimento, in particolare, è ad un articolo pubblicato oggi dal Fatto Quotidiano.
Nel comunicato, la Direzione Risorse Umane e Organizzazione della RAI ”precisa che nell’ambito dell’azienda opera dagli anni ’60 un ‘punto controllo NATO/UEO’ in attuazione di provvedimenti legislativi per la sicurezza nazionale, in quanto la RAI è titolare di Servizio Pubblico. La RAI è impegnata a garantire la funzionalità delle sue capacità trasmissive e il suo possibile uso da parte dello Stato in casi di emergenza civile e militare. Per questi motivi attraverso ‘il punto controllo NATO/UEO’ è previsto il rilascio della qualifica NOS* ad alcuni direttori per le loro funzioni gestionali e operative. Tale attività è strettamente limitata ai compiti istituzionali previsti dalle normative e non ha mai riguardato l’informazione e le notizie da diffondere da Telegiornali, Giornali Radio e Reti della RAI”. [Beato chi ci crede... - ndr]
(ANSA)

* Il NOS (acronimo di “Nulla Osta di Sicurezza”) permette l’accesso alla documentazione con classifica di segretezza.

http://byebyeunclesam.wordpress.com/2010/05/08/mamma-rai-attenta-la-nato-ti-ascolta/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 27.06.12 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Ma dov'è Beppe in questi giorni, mi ha sballato il ritmo circadiano.

cecco 27.06.12 02:08| 
 |
Rispondi al commento

A proposito di iran, provate a leggere "MAI SENZA MIA FIGLIA".
Oppure provate a informarvi sul ministro tagliagole (di cui ora non ho tempo di trovare il nome ma se avrete dubbi domani ve lo scrivo senza problemi) che non è un modo di dire, ha per davvero assassinato persone che erano considerate scomode per il regime.... questo fa il ministro gente, come se in italia avessero messo giovanni brusca agli interni.....che dire......fate voi.

sandro c altrove 27.06.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono sconvolto dalle dichiarazioni di Beppe Grillo riguardo alla sua idea di Iran, medio oriente e in genere di estero, sto ancora sperando in una smentita.
Grillo ho creduto in te e nel tuo movimento, se la smentita non dovesse arrivare, spero che il movimento si dissoci da queste ultime panzanate degne del peggior Berlusconi/Bersani e che ti lasci a piedi a costo di restituirti il tuo caro simbolo e fondare un vero movimento libero pure da te ( che sei diventato opprimente) e dai tuoi bracci destro e sinistro.
Non voglio votare per liberarmi di un'oppressione e finire per cadere sotto una peggiore ( chi fa patti con l'Iran, si lega al collare di Cina e Russia, rinunciando di fatto alla propria poca libertà residua)!
Grillo ho creduto in te, se non correggerai le falsità che hai detto, avrò sprecato tanta energia inutile, ma almeno mi avrai mostrato il tuo volto in tempo per comprendere che il male dell'Italia, la pazzia corrotta e in mala fede, sei anche tu!

Peccato, hai illuso tanti di poter cambiare le cose, svegliare le coscienze, alla fine qualcosa si è anche mosso, ma per tua stessa colpa, stai rischiando di trasformarlo nella solita, orripilante, grottesca commedia italiota.

Fede Reds 27.06.12 01:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il silenzio della notte.

cecco 27.06.12 01:26| 
 |
Rispondi al commento

La fine di un mito!
Da leggere.
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 27.06.12 01:21| 
 |
Rispondi al commento

Crisi: «Nein»della Merkel
agli Eurobond:«Mai finchè vivrò»

Le borse di domani saranno:
-3% Italia
-4.5% Spagna
-3.5% Grecia

Forza euro!!!

Alex Picconatore Commentatore certificato 27.06.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

le pubblicita' sul blog sono pessime, non si riesce nemmeno a leggere.
mi sembra un modo invadente e volgare di finanziarsi, e sinceramente mi aspettavo qualcosa di piu'. anche perche' se si ammettono deroghe o scorciatoie si perdono di credibilita'.
per l'appunto ho beccato un bello spot di un prodotto magico contro le crepe nei muri che lampeggiava sopra un post sul terremoto. anche no.

perche' non far partire una campagna di autofinanziamento esplicita come wikipedia, come annozero... niente altro dopo quel tentativo di vendita a stock di libri sconosciuti?! che e' successo ha vinto Casaleggio?
e poi vorrei vedere pubblicati i conti del blog. per dare il buon esempio.
ciao

gianluca giannini 27.06.12 00:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In buona sostanza quei codardi che mandano i nostri ragazzi al massacro in Afganistan volevano salvarsi il culo dalla gogna legislativa da una parte o dalla giustizia corleonese dall'altra!

Andrea M. Commentatore certificato 27.06.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

prepariamo loro un bel posto nelle patrie...galere!!!

http://freetaly.blogspot.cz/2012/06/ci-mancavano-solo-glispinelli.html?showComment=1340750228821

Andrea M. Commentatore certificato 27.06.12 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Se ho capito bene, la trattativa non fu fatta per fermare le stragi (che ancora non erano state fatte) ma perché alcuni politici dopo l'uccisione di Lima si sentivano nel mirino della mafia e volevano trattare per salvarsi loro! Le stragi servirono di copertura e Falcone e Borsellino dovevano morire perché essendo veri servitori dello Stato sarebbero arrivati alla verità processuale che coinvolgeva il mondo politico e istituzionale....

giulia genito, napoli Commentatore certificato 27.06.12 00:33| 
 |
Rispondi al commento

Se ripenso ad alcune frasi di questi individui di questo governo . . . . GGGRRRRRRRR!!!

due in particolar modo più una letterina dei leccalecca.

Fornero: ... Non voglio più sentir parlare di questo modo di pensare VVECCHIO . . . col dito che va su e giu e con l'altra mano sulla tempia . . .
Lavoro a tempo indeterminato è vecchio . . . secondo lei . . . Donna senz'anima . . .
hasnamuss

Monti . . . Questi politici vi hanno trattato sin troppo bene in verità . . . rivolto a noi italiani . . . uomo senz'anima . . .
hasnamuss

Sò professori, te fanno sentì no scolaretto . . . . e quei quattro giovani nati vecchi dei loro scolari (allievi no . . . sa di persone perbene . . . scolaro sa più di leccalecca . . . non concordate?) che scrissero la letterina di compiacimento per l'operato del gov. monti? Chiedendo di levare privilegi ai "vecchi" per darli ai giovani?

Nessuno di questi che parla di mafia, nessuno di questi che prende posizioni contro le mafie, i loro capitali, le loro evasioni.
Gli scolaretti si son ben guardati e non si guarderanno mai d'inveire contro le mafie . . .
Forse nei loro futuri consigli d'amministrazione dovranno trattare con le mafie . . . hanno forse insegnato loro.

Un paese mal condotto, corrotto, mafioso, evasore, abusivista . . . secondo questi viene liquidato con . . . Pensare vecchio . . . Vi hanno dato più di quanto meritaste . . .

Questo mi intristisce . . . però il fatto che gli italiani si sono scetati presto da quest'ultimo incantesimo mi fa sperare qualcosa . . . buona o cattiva non lo so ancora . . .

Pazienza amici miei, alla fine è sempre la virtù più importante.

Un "sogni d'oro" a tutti, 'nanotte, Francesco F.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 27.06.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

BRUTTI BASTARDI DEL PD, STATE LI' A MANENERE IN PIEDI QUESTO GOVERNO FASCISTA E DITE DI ESSERE A SINISTRA?????
MERDACCE PUTRIDE PUZZOLENTI, SERVI SHIFOSI, LADRI, VERMI STRISCIANTI NELLO STERCO, POSSIATE MORIRE GHIGLIOTTINATI.....ASSIEME AL PDL E TUTTI GLI ALTRI, OVVIO!!!!

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 27.06.12 00:16| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre in Italia quando il Potere scricchiola entra in gioco la Mafia a ripristinare l'Ordine Costituito. Gli stati esteri preferiscono trattare, come già successo nel recente passato (il '42, Salvatore Giuliano, Mattei, Moro, ecc.) direttamente con il Potere Mafioso, più pratico ed efficiente, che muove i fili piuttosto che con i burattini rappresentanti "democratici" dello Stato Italiano.
Nella situazione politica-economica attuale il Potere Internazionale sa che l'unica Nazione che può "salvare" l'Italia è ancora una volta la Mafia.
Questa volta il prezzo da pagare è rinnegare il sacrificio di Falcone e Borsellino e di tutti coloro che sono morti sognando un'Italia liberata ed estirpata dalla sua cellula cancerogena fondante di Famiglia Cattolica Mafiosa. Il prezzo da pagare è veder reiterato per 150 anni ancora l'ipocrita commemorazione delle mattanze di Capaci e di Via D'Amelio da parte di burattini consapevoli di Stato che condannano gli atti di "barbarie" dei loro burattinai.
IN QUESTO PAESE NON POTRA' ESISTERE RICERCA DELLA VERITA' SENZA AUTOCONDANNA DI CHI E' DEPUTATO A CERCARLA.
Il 21 Luglio, per il ventennale, impediamo a o' Vicerè Giorgio di mostrare la sua faccia di legno a Palermo.
Napolitano, tu, come rappresentante di tutti gli Italiani, stai "favorendo il Potere e i soci vitalizi del potere ammucchiati a difesa della loro celebrazione ... Napolitano, tu sei il Potere, vuoi essere giudicato? Vuoi essere assolto o condannato?"

ramon .. Commentatore certificato 27.06.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Inutile qualsiasi commento, l'Italia è purtroppo ancora un paese del Medioevo, con tutte le sue sfaccettature. Ci piacerebbe essere moderni ma non lo siamo. Abbiamo una potenzialità ENORME, bloccata da una mentalità stupida. Un saluto a tutti quelli del blog, ciao.

riccardo scaglia 27.06.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti.

M'immedesimo per un attimo con i concittadini della Sicilia che non amano l'andazzo mafioso.

Debbono ingoiare bocconi più che amari e nello stesso tempo vivere la loro vita.

Non so se riuscite ad immaginare di vivere cercando d'essere onesti il più possibile, con una cappa di asfalto bollente che vi segue giorno e notte sulla testa.
la mafia l'immagino proprio così, una lastra di catrame nero, bollente, puzzolente che mi aleggia sulla testa e che mi fa stare preoccupato diuturnamente per il fatto che mi possa cadere addosso.

Loro, i cittadini siciliani normali, quelli che amano la vita, che ridono, lavorano, hanno giuste aspettative, ma non possono godere come noi di una vita normale per il motivo sudescritto.

Per un bel periodo della mia vita ho vissuto in area di camorra.
Ma poichè fortunello ebbi due vantaggi.
Uno - non ero nativo e un po ingenuo.
due - l'area di camorra era fra le più leggere e poco invasive (almeno all'apparenza).

Rimane il fatto che anche se non possedevo la cappa nera d'asfalto sulla testa, potevo notare quella degli altri . . . insomma so quel che scrivo . . . nonostante la fortuna.

Perciò, un caro pensiero agli onesti di Sicilia, con l'augurio che possano un giorno, anche loro, avere il pezzetto di cielo che meritano sopra di loro.

Ciao

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

Sono mesi che continuano a dirci che bisogna fare subito le riforme .... ma oltre a non saperne uscire non hanno nemmeno la cognizione del tempo, non se ne può più! Siamo ancora in balia di questa gentaglia e temo che se non si va prima possibile alle elezionì e non vince il movimento 5 stelle, allora sarà insurrezione popolare. Beppe aiutaci, proponiamo incontri in tutta Italia, facciamoci sentirenelle piazze.Aspetto risposta!

Cinciallegra è tornata Commentatore certificato 26.06.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

questo governo non ha fatto NULLA delle cose che dovevano essere fatte. Niente nuova legge elettorale,finanziamento pubblico ai partiti invariato e si prenderanno anche la tranche di luglio, vitalizi e privilegi invariati, liberalizzazioni caste stoppate dal pdl ecc. in compenso sta distruggendo il ceto medio basso con il risultato di un impoverimento e fuga di ogni capitale all'estero. Bravo onti e pensare che anche io ci avevo sperato. Bersani poi blehhhhhhhh Facciamo passaparola se non si puo fare attivita ma anche cosi cresce il consenso e raccoglieremo i frutti al momento dell'elezioni hasta siempre

luana ferri 26.06.12 23:53| 
 |
Rispondi al commento

come si fa a considerare alfano segretario del pdl quando ha sempre una posizione down rispetto a quella up di berlusconi...

stefano mino 26.06.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=76EtgjeOW8s&feature=youtu.be


Conferenza stampa di presentazione dell'assessore Michele Alinovi

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.06.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Ho trent'anni, sono disoccupata e non riesco a trovare uno schifo di lavoro che basta sia. Posso vivere solo grazie a miei genitori. La vita mi fa schifo così senza nessuna prospettiva e nessun futuro.
Chiedo l'istituzione del salario di cittadinanza, per avere una dignità seppure ai minimi termini.

Sono disperata e sento parlare di riforma del lavoro, ma di un lavoro che non c'è.

Lara Testi - Vicenza 26.06.12 23:44| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Titolo del fatto.it :

Casini: "Temo le elezioni anticipate
L'alleanza con il Pd per salvare l'Italia"

c'è un errore tipografico, il titolo corretto è :

Casini: "Temo le elezioni anticipate
L'alleanza con il Pd per salvare il culo"

Il Grigio (il grigio) Commentatore certificato 26.06.12 23:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi meraviglia il fatto che certi magistrati e giornalisti coraggiosi riescano ancora a fare il loro lavoro. Comunque devo ammettere che sono un po' confuso. Mi sembra che Grillo (per via del No Tav) abbia parlato molto male di Caselli ma Biondi dice che era meglio di Grasso per quanto riguarda l'anti mafia. Poi, se non ho capito male, Biondi e anche contro la Boccassini....boh...mi sembra tanto fummo, forse per confondere la gente.

claudio b., Cervignano Commentatore certificato 26.06.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco perchè molti tifano la nazionale italiana.
Lo stato che ci insegnano a venerare quando non saremo più produttivi ricambierà tutto questo o le quote d'amore saranno ripartite pro reddito?

Anna 26.06.12 23:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Guardate Ballorò? Una belle passerella di facce di merda con capofila l'ebete di Firenze...
loro si che sanno come risanare il paese...monti a questi gli fa una sega...se siete deboli di stomaco state alla larga.

E' finita, non ce la possiamo fare, il pubblico ride e applaude Renzi.

renzino renzi 26.06.12 23:31| 
 |
Rispondi al commento

se io volessi discutere con voi di questa mia proposta:

-cittadelle dell'artigianato con capannoni in legno autosufficienti con pagamento dell'affitto in base all'utile prodotto e alle assunzioni a tempo indeterm. effettuate durante l'anno...

come devo fare??? vado al meetup sotto casa?? oppure la scrivo qui e fra 5 minuti fatico per ritrovarla???

oppure facciamo un sito stile pirati tedeschi dove realmente ognuno vale uno nelle proposte e nelle condivisioni di idee e programmi
andatelo a vedere www.lqfb.piratenpartei.de

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 23:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ce la farà il M5S a fare piazza pulita di tutte le leggi CONTRO il popolo italiano di maggioranza? Movimento che sono sempre più convinta potrebbe persino governare. Dovrà essere scelto una vera commissione di gente capace e non raccomandata che fa una lista delle leggi da eliminare immediatamente, ivi compreso il ripristino dell'art.18. E poi una legge, con effetto retroattivo, che mandi in galera questa gentaglia che oggi se la ridere e ci prende in giro.

maria barberio 26.06.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

SIA MALEDETTO IL PARTITO DEMOCRATICO !

Sia maledetto il governo monti, quanti lo sostengono, la sua ideologia, le sue idee (quelle poche che ha), le sue politiche economiche (quelle poche che ha), perchè con i fatti ha dimostrato di seguire pari pari le politiche di PDL, PD-L, e Leganord.

Auguro a questo governo di buffoni di cadere, e andare a elezioni quanto prima, all'attuale premier di andare a fanculo sia investito di miseria questo povero deficiente (mi sembra il minimo sindacale) travestito da sanguisuga.

Pietro T. Commentatore certificato 26.06.12 23:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi per gli amici il dementino di firenze.

Come volevasi dimostrare ecco spiegato il viaggetto di matteo renzi in una delle ville del nanerottolo presidente del consiglio, ancora in carica non crediate infatti che il capo del governo sia monti.
Silvio berlusconi, il più grande mafioso che la repubblica italiana ci abbia mai regalato, vuole il dementino di firenze a capo del nuovo PDL, se poi colleghiamo pure che tutta la pubblicità, e il sostanzioso finanziamento durante le elezioni a sindaco di firenze appunto, sono opera di uno che si chiama giorgio gori l'inventore del grande fratello, questo la dice lunga su come sia fuori luogo parlare di dementi, siamo difronte a delle scimmie ammaestrate da vero circo equestre, non che il popolo italiano si meriti di meglio sia chiaro si merita invece questo e anche peggio.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fit.ibtimes.com%2Farticles%2F31909%2F20120621%2Fberlusconi-renzi-politiche-2013-la-rosa-tricolore-pdl.htm&key=0f29e427c729f364b99e704df55e8212d8e1f57b

Pietro T. Commentatore certificato 26.06.12 23:14| 
 |
Rispondi al commento

@Il Grigio
Dove diavolo hai preso l'indirizzo, http://youtu.be/76EtgjeOW8s? Io ho cercato la conferenza stampa (ricerca normale per nome + evento + data) mezzora fa su Youtube ma non ho trovato nulla.

Acido Muriatico, Zaira Commentatore certificato 26.06.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sicilia e non solo, è facile sentire questa frase: LA MAFIA NON ESISTE!

Riflettete attentamente su questa frase:

LA MAFIA NON ESISTE!!!!

Questo negare l'esistenza della mafia, nonostante la consapevolezza che la cultura mafiosa può dare, non è omertà ma qualcosa che supera e va oltre.

Quando vennero uccisi i Magistrati Falcone e Borsellino, nelle scuole diedero come tema:

LA MAFIA - svolgimento

Inutile ripetere quello che scrivevano i ragazzi in quel periodo, lascio a voi e alla vostra immaginazione le risposte.

A distanza di anni, siamo sempre allo stesso punto, e parliamo sempre delle stesse cose.

EPPURE, QUALCUNO DICE: LA MAFIA... NON ESISTE!!!
Quindi, quando parliamo di trattativa tra Stato e mafia, commettiamo un grande errore. Ricordatevi che, LA MAFIA NON ESISTE.

Se la mafia non esiste e lo STATO SIAMO NOI, con chi si fanno i compromessi?

VUOI VEDERE CHE LA COLPA E' COSA NOSTRA...mia e tua?

Saluti


Il giorno in cui a qualche politico gli spaccheranno la faccia o peggio ancora lo metteranno in croce, io farò una grigliata gratis per 1000 persone davanti casa mia. I NOSTRI POLITICI SONO DEI PORCI CAFONI, NON HANNO BLOCCATO LE PENSIONI D'ORO, NON HANNO BLOCCATO IL TETTO DELLE PENSIONI A 6000 EURO, PERO' IN COMPENSO CI HANNO TAGLIATO 2 EURO DI MERDA DAL BUONO PASTO.
SIGNORI POLITICI FATE SCHIFO, IO IL BUONO PASTO CHE VOI MI DATE MI CI PULISCO IL CULO. SIETE DELLE VERE MERDE ROGNOSE, MA COME CAZZO FA IL POPOLO ITALIANO ANCORA A SOPORTARE QUESTE INGIUSTIZIE, MAA POSSIBILE CHE GLI ITALIANI SONO STATI DROGATI DA QUESTI BASTARDI SCHIFOSI. ANDIAMO A VOTARE SUBITO E VEDRETE CHE FINE FARETE RAZZA DI VERMI BASTARDI

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 26.06.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

...los funcionarios públicos, no pueden disponer de las rentas sin responsabilidad. No pueden gobernar a impulsos de una voluntad caprichosa, sino con sujeción a las leyes. No pueden improvisar fortunas, ni entregarse al ocio y a la disipación, sino consagrarse asiduamente al trabajo, disponiéndose a vivir, en la honrada medianía que proporciona la retribución que la ley les señala.

Benito Juarez

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 26.06.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la notizia è già ufficiale: il governo ha accantonato il tetto sulle pensioni sopra i 6mila euro(sempre troppi) dando parere negativo a un emendamento presentato da un deputato.
Sono salve le pensioni e i vitalizi corrisposti esclusivamente in base al sistema contributivo.

Quindi il bancomat Inps continuera' puntualmente a pagare le 109mila pensioni sopra gli 8mila euro che costano 13 miliardi di euro l’anno (dati Inps).

Allo schifo non c'e' un limite.

gennaro t., usa Commentatore certificato 26.06.12 23:02| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

provvedimento governativo:
dal mese di luglio 2015 non possano essere più commercializzati decoder e televisori incompatibili con lo standard DVB-T2, la coesistenza con l'attuale DVB-T dovrebbe essere garantita ancora per diversi anni.


La Slovenija è passata al digitale terrestre insieme all' Italia.

Dvb-T in Italia

Dvb-T2 Mpeg4 in Slovenija.

pronti a sborsare altri soldini????


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 26.06.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

101 deputati del movimento 5 stelle....mhhhh,non mi BASTANO CI VUOLE LA MAGGIORANZA !

lorenz l. Commentatore certificato 26.06.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"IL PD NON HA PADRONI"
ah ah ah ah, ma che imbecille!
E' da mo che si sapeva che lì nel pd non ci sono padroni, infatti lì siete tutti servi...ah ah ah ah ah ah!!
Ma quanto sarà imbecille quest'uomo!!
E LO GRIDA PURE...AH AH AH AH
IL PD NON HA PADRONI....ah ah ah...
basta, mi fa male la pancia...ma come si fa
IL PD N.... ah ah ah, ma è imbecille...ahia, mi fa male la pancia...AIUTOOO......
MA CHE IMBECILLE!!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 26.06.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Acido Muriatico, Zaira Commentatore certificato 26.06.12 22:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto la conferenza stampa di Pizzarotti e dell'assessore a Parma.

Non scherzano un cazzo !

Altro che la merda che gli scrivono contro, questi sono dei bulldozer.

Fanno sembrare i giornali che scrivono tutte quelle puttanate delle comari da gossip di bassa leva.

Dopo averli visti e sentiti se penso all'articolo di Aldo Grasso il Corriere mi sembra uno di quei giornaletti dei liceali che scimmiottavano gli adulti.

http://youtu.be/76EtgjeOW8s

Il Grigio (il grigio) Commentatore certificato 26.06.12 22:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo Stato e i suoi politici fanno affari con la mafia!
Beh, però mica sempre, dai non esagerate...semmai
...solo quando la mafia si degna di riceverli!!

gerardo s., vaglio basilicata (pz) Commentatore certificato 26.06.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

Tana.vavemo scoperto a tutti.Fini nun ce convincinci buffone pappone e capiscione mafioso

Sabbatino M., Roma Commentatore certificato 26.06.12 22:16| 
 |
Rispondi al commento

adesso ho capito!
state guardando la tv
e non c'è la partita.

psichiatria. 1 26.06.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT

Berlusconi vuol fare il ministro dell'Economia.. Lui che ci ha portato al pre-default.. Un po' come se colui il quale ha fatto la legge elettorale "porcata", Calderoli, fosse stato nominato ministro della Semplificazione nel precedente governo... Fantapolitica no?

Andrea T., Rapallo Commentatore certificato 26.06.12 21:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa mer** di Renzi si permette di parlare di pensionati che fanno ogni giorno sacrifici e non arrivano afine mese :"Yankee Renzi, mani bucate: spende 1.700 euro al giorno
La trasferta a Washington costa 7mila euro. Si concede anche la limousine. La replica: "Serviva per motivi di lavoro"" -http://www.liberoquotidiano.it/news/976180/Yankee-Renzi-mani-bucate-spende-1700-euro-al-giorno.html
.. Gli italiani adesso hanno la rete , vi sgamano subito , è finito il tempo degli inganni ..GAME OVER.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

OT
Facciamo un punto
Il nano è caduto senza nemmeno il bisogno di parlarne.
La lega è rimasta impigliata nella sua propria politica forcaiola.
Il Pd c'ha Lusi e sopratutto Bersani che è garanzia di perdita voti assicurata.
Casini si è suicidato da solo.
Forminkia sta per raggiungere l'allegra brigata...

Beppe ma fai come toto'? Non è che gnente gnente porti iella?
Aho io ti immagino con i pupazzetti di tutti i politici
e tanti spilli.... In quel di Genova a iettare tutti sti stronzi...
Senti giusto per avvisarti, potresti rispolverare il pupazzetto vudù del nano? No perché da segni di ripresa, esternizza e vuole pure il 51%.....
M'è sembrato il duce, datemi il 51% e governerò ancora....
Più che una promessa, una minaccia......
Segno delle corna e collana d'aglio…
Tie'!
Ps: Signore dammi la grazia di incontrare ,un pidiellino berlusconiano convinto, in una stradina buia, appiedato, ed
Ove io sia distrattamente alla guida di un gippone....,

daniela s., parigi Commentatore certificato 26.06.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In giurisprudenza,la locuzione crimine contro l'umanità definisce le azioni criminali che riguardano violenze e abusi contro popoli o parte dei popoli,o che comunque siano percepite,per la loro capacità di suscitare GENERALE RIPROVAZIONE,
come perpretate in danno all'intera umanità.

Ditemi voi,se questo scempio non si sta consumando sotto i nostri occhi.

E ci hanno fatto anche un Governo Tecnico.

Mah.....

leo c., roma Commentatore certificato 26.06.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

se io volessi discutere con voi di questa mia proposta:

-divisione e nazionalizzazione banche sistemiche con creazione di bad bank private che incorporeranno derivati e titoli tossici libere di fallire.

come devo fare??? vado al meetup sotto casa?? oppure la scrivo qui e fra 5 minuti fatico per ritrovarla???

oppure facciamo un sito stile pirati tedeschi dove realmente ognuno vale uno nelle proposte e nelle condivisioni di idee e programmi
andatelo a vedere lqfb.piratenpartei.de

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Lo dico con sgomento.
Visto il difficile inizio di Pizzarotti a Parma, ho paura che la governabilità fatta in questo modo non possa funzionare e che tutte le nostre buone intenzioni finiscano a puttana.
Io dico che Beppe si deve candidare, non deve tirarsi indietro.
Senza Grillo alla guida ho paura che gli eletti facciano delle figure di merda e facciano rimpiagere presto i vecchi partiti. Ricordatevi che gli italiani hanno la memoria corta, infatti solo dopo pochi mesi dalla fine del duce e del fascismo, sui muri di Roma comparve la scritta "ARIDATECE 'R PUZZONE".
Pizzarotti non m'èpiaciuto molto con quell'intervista da prima donna su un rotocalco di gossip.
Ho fiducia in Grillo ed il terrore di infiltrati o opportunisti nel movimento che potrebbero rovinare tutto.
Sono certo che il processo popolare promesso e che in molti ci aspettiamo, potrà essere celebrato solo per volontà di Grillo, ho paura che gli altri non abbiano abbastaza coglioni tra le gambe.

Beppe partecipa in prima persona, mi sembri l'unico onesto rimasto in Italia.
Mi fido più di te che di me stesso.

Una volta imbastito un nuiovo modo di governare potrai anche ritirarti, ma ora ci devi essere a tutti i costi.
C'è il rischio che tutto finisca per colpa di qualche disonesto venduto figlio di puttana e allora tutto quello che è stato costruito con pazienza e con fatica potrebbe dissolversi come la nebbia con il sole.
Permetterlo sarebbe un peccato mortale.
Non possiamo rischiare, per noi stessi e per le generazioni future

Avanti tutta M5S.

Processo Popolare 26.06.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lettura consigliata
"INTOCCABILI"

Di Saverio Lodato e
Marco Travaglio


- La mafia esiste ancora? - SI
- E, soprattutto, la si combatte ancora? - FORSE
- E come? - COME SEMPRE

Questo libro ripercorre la storia di una partita mortale: dagli anni '80, quando un pugno di magistrati (Falcone e Borsellino tra gli altri) inventarono il "pool" e misero in crisi Cosa Nostra, alle stragi che li fermarono; dagli arresti voluti da Caselli alle campagne mediatiche per beatificare gli imputati eccellenti; dal "patto" tra Stato e mafia del 1993 a oggi, con il patto scaduto e i boss in carcere sempre più irrequieti.

Documenti, drammi, retroscena di una vicenda sommersa, una storia lontana dai riflettori, una bomba che può esplodere in ogni momento.

'sera al BLOG

Paolo Rivera Commentatore certificato 26.06.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento

perchè renzi è sempre in tv?

stasera volevo verede ballarò, ma notando sto impiastro tra gli ospiti.....

ho girato!

eccheccazzo, che palle!

BUONASERA. "SBULLONATO" POPOLO!


Cercasi volontari per rimettere il muro di Berlino!
Astenersi perditempo!
Grazie!

oreste mori, La Spezia Commentatore certificato 26.06.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

non sono uno che si inchina alle religioni
che per me sono creazioni di furboni che
vivono da secoli sulla dabbenaggine della
gente ma oggi ho visto la jeep che trasportava
il papa e santo dio non gli hanno installato
neanche uno straccio di capannina ha 85 anni
è già rimbambito più il sole?!!!!!!!!!!!

giuseppe di bari 26.06.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

con il M5S oltre il 20% , i talk show sono diventati la vetrina delle minoranze parlamentari , a loro insaputa. Tra un anno finalmente Ballarò & C. parleranno solo delle esigenze dei cittadini e non delle lotte tra i partiti per la spartizione del bottino pubblico.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

se non ci sbrighiamo a mandarli via rischiamo il sotterramento!!!!

fred 26.06.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento

Col caldo o col freddo (e qunat'arriva un po' di fresco') sempre
FORZA GRILLO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Comunque settimana particolare, 2 passaparola.


Enricoooooooooooooooooou!!!!!!

cecco 26.06.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Con le loro televisioni, hanno propinato programmi televisivi spazzatura, sono riusciti a instillare paura, torpore, e modelli negativi di riferimento centrati sul consumismo, sull' individualismo e sulla “furbizia”. Le ingerenze del Vaticano nella vita pubblica, sono state costanti e invasive. I "ricchi" sono diventati sempre più "ricchi". Si sono fatti leggi ad hoc, usufruendo di condoni, ecc. Le ruberie e gli sprechi del potere e delle mafie sono aumentati a dismisura. I partiti "politici" ormai lungi da rappresentare i Cittadini e i Loro bisogni sono centri di potere, comitati di affari, agenzie di collocamento al lavoro per familiari ed amici. La povertà, l'insicurezza e la disoccupazione, sono aumentate esponenzialmente per molti dei Cittadini Italiani. La Burocrazia sempre più invasiva, ha avvelenato e complicato sempre di più la vita dei Cittadini. La Democrazia è stata svuotata progressivamente, fino ad avere un parlamento non eletto direttamente dal Popolo, ma nominato dai segretari di partito, ecc. E per ultimo anche un governo di così detti “tecnici”, anche questo espressione di un parlamento di nominati, ma retribuito dal Popolo. La cosa forse più grave è che molte Persone si sono quasi assuefatte agli scandali, alla mancanza di etica e di moralità nella vita Pubblica e di riflesso, anche in quella privata. La violenza ai danni dei più deboli, donne, anziani, bambini e malati, e di chi protesta, è in continuo aumento. Poco o nulla è stato fatto per sviluppare l’ economia, il lavoro, e lo Stato Sociale. Anzi sono state fatte politiche che hanno danneggiato questi comparti. L’ attacco indiscriminato al territorio poi, la cementificazione selvaggia, l’ aumento dell’ inquinamento di tutti i tipi, hanno minato le basi per uno sviluppo armonico del Paese e delle Persone.

Lux Luci 26.06.12 21:25| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè non scrivere il programma con la gente e per la gente?? e così difficile????
in germania ci riesono benissimo...perchè noi no???
cos'è questo muro di gomma, per cui non si riesce a proporre niente dal basso per migliorare le cose??????

è assurdo!!

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mancino

Ministro dell'interno ai tempi sospetti

Eminenza grigia che affiora a tratti ma non si scopre mai

Segreto custode di fatti inconfessabili

Figura gradita alla CASTA politicoide/mafiosa per la PRESIDENZA del dopo NAPOLITANO

Merkel dove sei? vieni a governare in italia

Scherzo ovviamente, preferisco il M5S

NO agli EUROBOND, altro debito/spazzatura?

eee....NOO eee!! abbiamo già abbastanza,
Facciamo pulizia a casa nostra!!

Franco Restuccia Commentatore certificato 26.06.12 21:15| 
 |
Rispondi al commento

base terra m5s chiama "sbullonati"
mai è stata paventata rivoluzione fisica nel blog; solo sottolineata piu volte da Beppe una rivoluzione culturale(troppo caldo?)

psichiatria. 1 26.06.12 21:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi ha cuore il M5s e le sorti di questo bistrattato paese… pensando che finalmente “INSIEME” si possa cambiare… propongo Un "laboratorio di idee e proposte" attraverso un link sul sito o su un sito fatto apposta... per un inserimento all’interno di un programma 5 stelle organico, fluido, completo di idee innovative e soluzioni condivise!!!!
Le politiche sono alle porte diamoci da fare…
un programma totalmente pensato, discusso e votato in rete... non è difficile e neanche utopia!!!
L'Islanda ha scritto la sua costituzione con questo principio!!!

proposta, discussione, votazione!

scrivete al http://www.beppegrillo.it/movimento/contattaci.php

aiutatemi a portare avanti questa proposta...

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche io fino ad oggi ho seguito Grillo... ma lui non parla mai di chi ha perso il lavoro e questa notte bnon dormirà.. perchè domani sarà un giorno dificile da affrontare... e si mia madre non sbagliava quando diceva che chi ha la pancia piena non potrà mai capire chi cè la vuota...

Pino Perciballi Commentatore certificato 26.06.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BASTA CAZZEGGIARE SUL BLOG PERDITEMPO!!!
«O noi lavoriamo di più o questo livello salariale medio è insostenibile»: lo ha detto il sottosegretario all'Economia Gianfranco Polillo, affermando che l'unica scelta che abbiamo è traridurre il tenore di vita, consumando meno, o lavorare di più. Polillo ha insistito sulla necessità di lavorare una settimana in più l'anno.
MA C'E' QUALCHE PIRLA DISPOSTO A SOPPORTARE CODESTE CAZZATE? IN ITALIA, PAESE DEI CACHI E DEI POLITICI CORROTTI COLLUSI ?

mino 26.06.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando 4 poliziotti, chiamati a calmare qualcuno di esagitato, falliscono nel loro intento e per incapacità e assoluta mancanza di professionalismo, ne causano la morte piuttosto che garantirne l'incolumità...
viene da pensare, ancor prima dell'eventuale condanna, ad un impiego più consono ai loro talenti.
Netturbino (con tutto il rispetto), manovale (con tutto il rispetto) o appunto guardiano di maiali (con tutto il rispetto).

Ma quando gli stessi individui, beneficiando di LARGA indulgenza da parte del tribunale, trovano ancora il coraggio di aprire il becco invece di chinare il capo davanti al loro CRIMINE ed alla loro INCOMPETENZA...

viene voglia di prenderli a calci nei coglioni e a manganellate sui denti finchè morte non li colga!

V.E.R.G.O.G.N.A.T.E.V.I. !!!!!!!!

marco mix, santarita Commentatore certificato 26.06.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vota e fai votare il Movimento cinque stelle.

La rivoluzione come la intendi tu è anacronistica.

Il regime che stiamo vivendo è figlio di questi tempi,niente armi,niente violenza,ma la sensazione è la stessa che hanno provato tutti quei paesi torturati dalla dittatura,compresi noi,e la rete è un modo,di certo non l'unico,per far capire quanto siamo stanchi.

leo c., roma Commentatore certificato 26.06.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...oggi ho scaricato il modulo per la disdetta dell’adesione all’ Organizzazione Sindacale cgil,
senti come suona bene questa frase:
Si diffida espressamente questa società dal procedere oltre i termini ad ulteriori trattenute a tale titolo, a favore di tale Organizzazione Sindacale.

@ peppone Commentatore certificato 26.06.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Fa lammore a cinquant'anni cor cardo dell'estate!"

La sera er fresco t'arricrea,
dopo er callo der giorno sì trascorso,
e mentre m'abbevero nell'occhi tua,
assetato d'affetto e dell'amore,
la passione ce pia e s'arivortamo,
come du scolaretti,
fra le candide lenzola de bucato.
Poi dopo, cor sudore che ce cola,
cor coccolone appena sfiorato.
S'adagiamo uno fra le braccia dell'antra.
cor core consolato . . .

Ciao ragazzi, un affettuoso saluto a tutti.
Amici, conoscenti, nemici e indifferenti.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 21:04| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal forum movimento 5 stelle...

Vivendo in Germania e seguendo il Partito Pirata tedesco trovo molto scoraggiante il fatto che qui non si usi un software open source come il LiquidFeedback ( http://liquidfeedback.org/ ). Si parla tanto di democrazia diretta e alla fine si finisce a fare proposte su un forum Wordpress. Per favore. E' ora di cambiare. Guardate come è organizzato bene quello tedesco: https://lqfb.piratenpartei.de/... . E' diviso in categorie e in ogni categoria trovate le proposte + discussioni.
esso appartiene al popolo tedesco e per conoscenza ai popoli del mondo....

magari può tornare utile...per qualche spunto di riflessione!!!

dattilo.domenico@libero.it

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carlo Calcagni, vittima dell’uranio e della burocrazia

Carlo Calcagni, leccese, è stato in missione in Bosnia dove si è ammalato per l’uranio impoverito.

L’esercito lo ha scaricato ed è stato dichiarato deceduto il 30 ottobre 2007. E invece… Durante la guerra nell’ex Jugoslavia degli anni ’90, l’allora capitano dell’esercito Carlo Calcagni veniva inviato in missione internazionale in Bosnia Erzegovina in qualità di pilota elicotterista, l’unico del primo contingente italiano per attività operativà in zone di guerra e recuperi sanitari. La base era a Sarajevo, e in quella regione martoriata dove si combattevano le diverse etnie che convivono nei Balcani il capitano pilota soccorreva feriti e recuperava salme di caduti, in missioni di guerra per oltre 50 ore di volo. Correva l’anno 1996 e l’uso di munizionamento con uranio impoverito da parte degli eserciti in armi era pratica accettata e diffusa. Si decollava e si atterrava con gli elicotteri respirando polveri contaminate disperse sui campi di battaglia, prodotte dalle esplosiosi dei proiettili con uranio impoverito che per le altissime temperature prodotte, ben oltre 3000 gradi, trasformava in aerosol qualsiasi materiale su cui impattava.

Calcagni si ammala e nel 2002, ricoverato per accertamenti, scopre di essere contagiato da sostanze radioattive. Con referto medico dell’ospedale militare di Bari del marzo 2005 si certifica per la prima volta la patologia: «Nel 1996, operando in regioni belliche, il capitano Calcagni è stato esposto verosimilmente a uranio impoverito». La sua infermità, invalidità permanente del 100%, è ritenuta dipendente da causa e fatti di servizio nell’ottobre 2007. Si tratta d’invalidità permanente riportata «per le particolari condizioni ambientali e operative di missioni fuori area», per cui viene riformato ottenendo il riconoscimento dello status di vittima del dovere. Vittima a tal punto che Carlo Calcagni, promosso nel frattempo maggiore, è dichiarato, nella gradua

sergio gimmelli 26.06.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

Ma quale rivoluzione volete/Vogliamo fare!!! (anche io) seduti al calduccio davanti ad un computer... a criticare questo e quello... le rivoluzioni si fanno in strada.....

Pino Perciballi Commentatore certificato 26.06.12 20:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io voglio urlare che la commissione che assegna i premi Nobel per la pace ritiri quello assegnato ad Obama che ha continuato l'opera di guerra di quei bastardi dei Busch.
Ma non so come fare per attuare la mia protesta.

Paolo VII, Genova 26.06.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Politicanti alla prossima scendete tutti.
Prima di scendere però pagate la multa,
la vostra tessera(di partito)è scaduta da un pezzo.

leo c., roma Commentatore certificato 26.06.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

vi spiego la TV :alla cagnetta Gruber hanno tirato il guinzaglio ( PD ), fai parlare Casini che si è schierato con noi .... Tra un anno entrambi ai lavori socialmente utili .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 26.06.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

-265 gg


ogni giorno che passa senza poterci confrontare e approfondire in modo costruttivo e ben organizzato i temi fondamentali da cui dipende il futuro della nazione e il bene di tutti i cittadini

ogni giorno che passa senza che dalla partecipazione di grandi numeri di persone possano emergere donne o uomini capaci di raccogliere l'approvazione e la fiducia di una larghissima maggioranza rendendo vive e veramente rappresentative le prossime liste elettorali

ogni giorno che passa senza sapere con chiarezza in che modo possiamo soddisfare quella voglia di partecipazione anche fisica, di appassionarci nel discutere o nel proporre guardandoci negli occhi, accogliendo tra noi anche chi il computer o la rete non li sa usare, e che forse per età, condizioni fisiche, limiti culturali o economici, non ne ha la possibilità concreta

ogni giorno che passa senza che le tante anime dell'Italia, dalla punta della Calabria fino all'Alto Adige passando per le Isole riescano a ricomporre un sentimento unitario, condividendo ciascuno le proprie peculiarità e le proprie ricchezze dando così corpo a un vero popolo che aiuti sé stesso a uscire dal senso di impotenza in cui si dibatte da generazioni

ogni giorno che passa senza un portale di discussione e votazione online veramente funzionale, che possa reggere la partecipazione di decine di migliaia di cittadini contemporaneamente senza perdere efficienza e che sia di uso semplice e intuitivo

ogni giorno che passa senza poter sperimentare in prima persona la democrazia diretta e partecipata in forme nuove e a noi adatte e, con l'entusiasmo di chi ha toccato con mano, contagiare poi chi sta intorno a noi a scuola, al lavoro, in famiglia, in ogni occasione d'incontro

ogni giorno che passa così, il MoVimento 5 Stelle invecchia e perde energia vitale

mancano nove mesi alle elezioni politiche
il tempo di una gravidanza

se non agiamo subito il nostro sogno non vedrà mai la luce


THE M5S IS DEAD
LONG LIVE THE M5S

cesare zavattini Commentatore certificato 26.06.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tra una guerra e una trattativa non saprei cosa decidere.
Comunque...seconda stella addestra.

t.o. 26.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

daii suu
come si diceva una volta...
è un buon partito
uuuaaahhhhhhhhhhhhhh:)))

psichiatria. 1 26.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è tutto bello.. ma non parlate mai di chi è disoccupato ed aproblemi anche per pagare la bolletta enel!! ma non sarà questo un sito per benestanti??? se così, scusate, tolgo subito il disturbo!!!

Pino Perciballi Commentatore certificato 26.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commennto politico n. 67
Le elezioni si avvicinano
Caro Beppe Grillo, il destino del Paese è segnato. Il fallimento economico, nascosto sotto il tappeto della diminuzione dello spread, è inevitabile. Le imprese chiudono o fuggono all'estero. Le tasse sui redditi di impresa si stanno prosciugando. La moltitudine di nuovi disoccupati non paga più l'Irpef. La bolla italiana si alimenta di Grandi Opere attraverso il trucco contabile del project financing che crea lavoro fittizio finanziato dallo Stato. "Scava una buca, riempi una buca, racconta in giro che è indispensabile". I costi delle mille Tav italiane sono scaricati sul debito pubblico, che aumenta, e su nuovi balzelli. L'inflazione sta divorando i redditi medio bassi. La giustizia è un giocattolo con le molle rotte e la burocrazia un Minotauro moderno, nessuna multinazionale investirebbe in Italia di fronte all'insicurezza del diritto e alla sicurezza di un labirinto di leggi che la strangolano. E' necessario pensare al dopo Monti che sarà anche il dopo partiti e il dopo seconda Repubblica. The future is unwritten, il futuro si può ancora scrivere. Il M5S proverà a scrivere nuove pagine per la ricostruzione dell'Italia. Forse non ci riusciremo, forse falliremo alcuni obiettivi, ma nessuno potrà accusarci di non aver tentato. In molti discutono di democrazia diretta, gli stessi che hanno inghiottito mostri giganti per decenni alla guida dei loro giornali. Cosa si deve fare per vivere, anche mangiare poco e dire che "E' buona, ne vorrei un'altra porzione!". Nel M5S la democrazia diretta è realtà quotidiana, non c'è bisogno che qualcuno la interpreti per noi o ci tenga concioni agitando un libretto. Ogni lista comunale o regionale del M5S ha definito in modo assolutamente autonomo il suo programma. Ne risponde agli elettori quando lo presenta e quando non lo osserva. Bisogna avere idee precise e concrete per far trionfare dovunque il M5S
Arnaldo Cantani

Arnaldo Cantani, Roma Commentatore certificato 26.06.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

FEDERICO :NON E' MENTALITA' MAFIOSA ANCHE QUESTA?
Ricordo che appresi della tragedia dalle news di Grillo.Girai il post a un Parlamentare del quale mi fidavo ,anni fa.Non servì a nulla....Lo hanno ucciso proprio quelli che scelgono liberamente di difenderci.Un rappresentante delle forze dell'ordine dovrebbe pagare per gli errori commessi 3 volte in più rispetto ad un civile.Invece,alcuni,offendono quella divisa macchiandosi dei più raccapriccianti reati.L'efferatezza dell' evento non fa che creare diffidenza nei confronti di tante brave persone che ,quotidianamente ,rischiano la vita per proteggerci.La delusione per le Istituzioni,invece, è servita su un vassoio d'argento,perchè l'atto è stato particolarmente vigliacco.Il popolo italiano reagirà ,anche per Federico,come" il Pifferaio truffato".
Le analogie con la nostra condizione sono tante.Il Pifferaio magico è il popolo .La truffa è messa a segno dal Borgomastro ( l'equivalente del Sindaco,quindi l'Istituzione),appoggiato da una popolazione poco avvezza alla condivisione e al rispetto della parola data:probabile specchio di una società borghese ed egoista,poco incline al senso della giustizia.Il Pifferaio è risoluto: decide di eliminare la discendenza (i bambini) ,per scongiurarne la ...continuità.Chi salva? Il bimbo disabile,l'ultimo,quello che non tiene il passo.Consapevolmente il Pifferaio,che segna il passo con la sua musica, salva quella parte di popolo mortificata,svilita e rallentata dalla concezione "menefreghistica" della cosa pubblica.Cosa c'entra Federico?C'entra eccome se un altro Signore ,sostenitore degli ultimi e dei deboli,disse di non toccare Caino e lo punì ponendogli un segno sulla fronte perchè tutti potessero riconoscerlo.Chi sbaglia fino ad annullare gratuitamente la vita, seppur di uno degli ultimi,è giusto che paghi adeguatamente ,senza lamentarsi.E' così nelle fiabe come nella nelle religioni.Così deve essere anche nella vita ,perchè Federico è nostro figlio.
Rosella Mamma

Rosella F. Commentatore certificato 26.06.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

il papa ha detto ai terremotati "RICOSTRUITE CON LA FEDE!"

ma li piglia per culo????? incredibile!!!!

DOMENICO DATTILO Commentatore certificato 26.06.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ditemi, da 0 a 100 quanto vi fa SCHIFO CASINI?


E come disse Gino Bartali, detto Ginettaccio: "In Italia gliè tutto sbagliato gliè tutto da rifare"
Quanta profezia in quelle parole. E quando ha detto tutto intendeva proprio TUTTOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!

Patty Ghera, Firenze Commentatore certificato 26.06.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve al blog.

E' evidente che le elezioni si stanno avvicinando a passo di carica.

Il blog è un'ottima cartina al tornasole per comprendere questo fatto non quotidiano.

Quando qui gli attacchi si fanno pesanti, vuol dire che le elezioni sono vicine, vuol dire che le direzioni dei grandi partiti stanno facendo le loro strategiole e qui sopra cercano quel che non possono trovare . . . una verginità ricostruita mille e più volte.
Il suffragio è talmente vicino che attualmente anche "i più antichi alleati" sono qui schierati con pdllini E NAZIANARCOFASCIOMANTOVANI ad allertare i viandanti dei pericoli che il Movimento 5 Stelle porta in se: La lebbra, il colera, a vuommeca, lo scolo e chi più ne ha più ne metta.

Mi rimane un po indigesta l'alterigia con la quale si sommano ideologie diverse per tornare (alla fine dei conti) alla pappatoria di prima.
Uheilà spanditori di vostre verità, Datevi un'occhiata in questo gustoso spezzone di film và:
(http://www.youtube.com/watch?v=jzHwf3eeXr4).

Compagni e camerati uniti nella lotta e chi non è con loro è 'n gran fijo de na mignotta.

E poi dice che è il Movimento e Beppe Grillo che dovrebbero vergognarsi . . . MA VFC!!!

Vabbè!!!

Ricordo un piccolo aneddoto gustoso:

"Secondo recenti studi della fisica, il calabrone non può volare ... ma lui non lo sa e vola lo stesso"

IL MOVIMENTO 5 STELLE VOLA ALTO E SANO . . .
'NVIDIOSSI!!

Buonasera nèh!!

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordate e non dimenticate.
Questi pezzi di merda stanno appovando la vergognosa riforma del lavoro della frignerio.
Addio articolo 18. Sarà contento il pellegrino di arcore che aveva affermato che dell'articolo 18 non gli importava un cazzo!
Grillo devi dichiarare che nessun datare di lavoro si azzardi a licenziare senza giusta causa perchè l'articolo 18 sarà rieintrodotto con una legge che avrà effetto retroattivo e che prevederà pesanti sanzioni per coloro che ne avranno approfittato.

La giustizia lo pretende.

Questo schifoso governo monti è una vergogna, sostenuto da un parlamento composto di condannati in via definitiva, ladri e mafiosi che dovrebbero stare in galera, vara leggi che prostrano la classe più povera e più numerosa.

Questo governo non è riuscito a varare nessun provvedimento per far partecipare al risanamento i ricchi e i previlegiati, non ha saputo varare la benchè minima liberalizzazione contro le lobbies.

Al processo popolare dovranno essere imputati anche i ministri di questo governo, indegni di percepire in questi mesi gli stipendi da parlamentari. Dovranno anche loro restituire il malloppo.

La giustizia lo pretende.

'nculo a rigor 26.06.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

quanta merda abbiamo in italia ... tutti i ministri dell'interno al 80 % di area Campana ... camorrristi , mafiosi un po di tutto..

che dio li fulmini , una falsa democrazia da 60 anni

La camorra puzza

peri incritati 26.06.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione, comunque, a parlare di 41 bis con tanta leggerezza: si tratta di una TORTURA!

Se ora c'è qualcuno che consideri la tortura più civile della pena di morte, ne possiamo parlare...

Nel frattempo appare sempre più evidente che i fautori della linea dura avessero più di un interesse a far portare il cappello a qualche "viddanu"...

Ma i nodi prima o poi vengono al pettine....

Al 41 bis ci stà bene la Partitocrazia...
...GUARDATA A VISTA!!

marco mix, santarita Commentatore certificato 26.06.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

.... vorrei aggiungere però che il titolo del Biondo ha un senso, infatti il povero Mancino è un soldato che ha avuto il compito di prenderla in "quel posto", così come il povero Provenzano. Il ringraziamento del potere ingrato a due suoi mediocri impiegatucci dopo 40 anni di onorato sevizio nelle rispettive squadre. :))

Franko Parlato 26.06.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

OT
Ma come si può sopportare di avere ancora nelle forze dell'ordine quattro luridi assassini. Come si può sopportare che della gente onesta debba pagare lo stipendio a questi mostri E' spesa pubblica anche questa!
Se potessi, lo giuro, li metterei in un recinto e vi farei entrare quattro pitbull digiuni da giorni e glieli darei in pasto.
Mortacci loro e di questo porco stato italiano che non li condanna a morte come sacrosantamente giusto!


Il signor davide lak poi....caspita possiede davvero una sfiga immensa oppure è un gran cazzaro, difficile credere che capitino tutte a lui, il figlio pestato dalla polizia,il principale razzista, il mobbing, lo stalking del sindacato,l'incidente da cui esce indenne per miracolo,cazzo manca l'espianto dell'organo mentre riposava.

@ peppone Commentatore certificato 26.06.12 20:25| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hey Biondo! Perché non scrivi copioni per la Piovra Xll ? Non ti spiego nulla perché quello che manca nel tuo raccontino lo hai omesso di proposito. Mi preme però di informare i lettori di come stanno le cose in realtá. La storia del Biondo é fatta di dettagli veri o verosimili, ma come fa ogni giornalista di siatema egli ha omesso ciò metterebbe in discussione il sistema e la storiografia ufficiale del sistema. Così egli insiste in questa ridicola storia di boss siciliani padroni di un mondo di cui nella realtà essi sono stati solo i servi, usati dal potere per il lavoro sporco in Sicilia, nel resto d'Italia e nel mondo. Il Biondo vi propina solo l'ultima storia commissionata dal potere piú occulto, quello che decide la Storia uffiale. Ora il potere ha deciso che dal 90 ci fu "trattativa", che Mancino "sapeva", che provenzano "comandava". Devo dire che questa storia ha una relazione con la realtà del potere, nella misura in cui "l'amaro caso della baronessa di Carini" potrebbe raccontare le decisioni sulla Sicilia prese dagli imperi coloniali di mezza Europa. Caro Biondo, se per qualche ragione tu volessi capire ciò che scrivi ti suggerisco di mettere il naso negli affari della NATO (almeno) e di farti una passeggiata lungo il Muro di Berlino, si proprio quello che non esiste più, costruito e cancellato in una notte dal potere, così come una mafia può essere costruita e cancellata in una notte con tutto il teatrino di guardie e ladri, e giornalisti cantastorie. Ciao Biondooo

franko parlato 26.06.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

Piccolo consiglio casalingo.

Vorrei mettere in guardia i blogger.

C'è fra noi gentarella senza scrupoli che accusando un preciso numero di persone di "bannare tutti" miete zizzania cercando di mettere i blogger uno contro l'altro bannando loro stessi i posts e facendo cagnara poi per le bannature.

Attenzione pertanto, che se senza motivo vi trovate bannati, con grandi probabilità vi siete trovati o fra le braccia stritolanti di questa gentarella da quattro soldi oppure avete usato parole che (grazie sempre a certa gentarella da quattro soldi) son diventate parole filtro che non fanno passare o fanno scomparire in poco tempo i nostri post.

Cortesemente prima di accusare chissacchì, per bannature improbabili o sparizioni senza senso dei posts, ragionate e chiedete il perchè di tali accadimenti, qualcuno cercherà di spiegare l'accaduto.

'Nasera mèh . . .

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cazzo li peggio nomi del blog oggi sembrano er meglio, seeee!!! li meglio mortacci di chi t'è muort.

@ peppone Commentatore certificato 26.06.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento

A Padova in via dell'ippodromo c'è un gruppo di fedeli mussulmani che si riuniscono tutti i venerdi ed hanno un presidio fisso.
Pregano in un campo, sono stati truffati, gli hanno chiuso la moschea e la gente del posto inneggia finalmente alla chiusura di quell'ultimo baluardo dello spaccio e del fondamentalismo.
Ci passo ogni giorno e provo pena per questo paese, non siamo piu in grado di vedere cosa c'è nelle persone, lo vedo io che sono ateo.
Chiedono un posto dove pregare, vorrei tanto fare una domanda al famigerato comitato di quartiere di via annelli.
Se vi dicessero che in chiesa si va per spacciare o comperare droga o per inneggiare alla rivoluzione o a delle crociate, non vi girerebbero un po le palle?

gna omo Commentatore certificato 26.06.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Daniela, ci sei ancora?
Hai risolto?

cecco 26.06.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Addio a Georges, l'ultima tartaruga gigante


A destra su tze tze l'articolo.

Questa notizia, la notizia dell'estinzione di una specie intera è veramente triste.

Un piccolo pensiero a questa specie che non ci sarà più in tutto l'Universo.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il ministero delle troie sarebbe piu' adatto...

luciano canale 26.06.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

ciao.solo un passaggio veloce per lasciare un saluto al blog ed alle belle persone che lo frequentano!vado al mio torneo di scacchi e vi auguro una ottima serata!!!w il m5s !!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 26.06.12 20:01| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stato che fa patti con la mafia . . .

Ma non sarebbe più giusto parlare di . . .

Un semplice consiglio d'amministrazione???

E basta con le menzogne diamo il vero nome alle cose!


E buonasera al blog.

Francesco - Fo., R. Commentatore certificato 26.06.12 20:00