Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Commissione d'inchiesta parlamentare sul debito


lavori-forzati.jpg

La prima misura che il MoVimento 5 Stelle chiederà dopo le elezioni politiche sarà l'istituzione di una Commissione d'inchiesta parlamentare per accertare le cause del debito pubblico sia a livello nazionale che a livello amministrativo. La Commissione dovrà verificare eventuali episodi di corruzione, di mala gestione del bene pubblico, di favoreggiamento di lobby vicine ai governi che si sono succeduti negli ultimi anni e agli amministratori locali. I responsabili dovranno motivare ogni spesa effettuata senza disporre della copertura finanziaria, dovranno spiegare l'acquisto di derivati e di altre forme di investimento che si sono rivelate fallimentari, spesso operate per aggirare il patto di stabilità. La Commissione dovrà predisporre misure legislative per evitare che i cittadini siano indebitati senza il loro consenso e, in presenza di reati, denunciare i responsabili alla magistratura. La Commissione dovrà agire in totale trasparenza, i suoi lavori saranno seguiti via Rete. Il debito caricato sulle spalle della popolazione italiana dai partiti, come un somaro che accetta di sopportare qualunque peso, deve avere fine.
La Regione Sicilia è un esempio emblematico della fabbrica del debito a carico dei contribuenti ignari. La Sicilia è virtualmente fallita e si prospetta un commissariamento, forse con Bondi. Tutti sapevano della situazione siciliana da decenni. I potentati locali sono stati foraggiati da un'enormità di denaro pubblico in cambio della golden share per i partiti, dalla Democrazia Cristiana di Andreotti con Lima, alla UDC di Casini con Cuffaro, a Forza Italia di Berlusconi con Dell'Utri (mitico il 61 a 0 di seggi del 2001). In cambio la Sicilia ha oggi il 40% di disoccupazione giovanile e lo spettro del ritorno dell'emigrazione di massa. Chi ci ha guadagnato? Questo dovrà essere il compito della Commissione. In Sicila come in tutta Italia. Il debito delle amministrazioni locali, molte già commissariate come Alessandria, è di 113 miliardi di euro, escluse però la quasi totalità delle partecipate: il debito potrebbe quindi raddoppiare. Il debito pubblico dello Stato ha intanto superato i 1.966 miliardi. Ci vediamo in Parlamento. Sarà un piacere.

debitopubblico_3DA.pngI segreti del debito pubblico di Gabriele Sannino

Viene denunciato un sistema di creazione del denaro che è del tutto artefatto. Una partita di giro tra banche centrali e stati, in cui chi perde sono sempre e solo i cittadini.

18 Lug 2012, 17:20 | Scrivi | Commenti (1073) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

curare il cancro con la morfina non guarisce il malato. la malattia non sono i politici ma chi li appoggia promuove e finanzia la loro candidatura.

Monti guida il nostro paese perchè "i committenti", le banche in questo caso, lo hanno voluto fortemente così da difendere i "loro interessi".

Chiudere un conto corrente incide più di 100 manifestazioni.
Se si cura il male e i sintomi spariranno.

Massimo Ferro 21.11.12 01:41| 
 |
Rispondi al commento

piu leggo i commenti e piu mi rendo conto che alcuni su questo blog è un tantino confuso

ve la prendete con i politici, senza capire che loro sono solo la punta dell icerberg.
ad es oggi ho sentito la notizia di alcuni lavoratori comunale di ragusa sono a processo perche non andavano a lavoro, facevano passare il pass da dei colleghi cosi rislutavano presenti
( sono piu del 90% del tot dei lav) questi no sono dei ladri?

FRANCESCO di Donato Commentatore certificato 20.11.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Quando cazzo è che li ammazziamo tutti raga questi "politici"? Anche se il termine giusto sarebbe criminali,figli di puttana!!! Tanto io sono a casa disoccupato e ho tutto il tempo che voglio, almeno mi diverto un po. Sono talmente tanti che da solo sarebbe impossibile ucciderli tutti, mi serve una mano.
PS: non sono disoccupato perchè come pensa quella troia della fornero, i giovani sono choosy (schizzinosi), ma perchè come ormai da anni in questo paese i contratti di lavoro sono tutti a tempo determinato causando di conseguenza il precariato, scusate la rima.

SIMONE FALBO (slayer '79), Salsomaggiore Terme (Parma) Commentatore certificato 20.11.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimi cittadini Italiani,Ricordatevi una cosa:finchè oltretevere potrà dire l'ultima parola,sarà molto dura cambiare le cose.

francesco v. Commentatore certificato 19.11.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

E' assolutamente necessario,alle prossime elezioni, e tra 90 giorni massimo si voterà alla Regione Lazio, riprenderci l'unica arma che la Democrazia ci mette a disposizione:IL POTERE DEL VOTO. Come dobbiamo fare? La strada, a mio parere, è una sola: andare a votare TUTTI - anche e forse principalmente quelli che negli ultimi anni non hanno votato regalando così una delega in bianco a ladri e delinquenti vari.
L'obiettivo lo possiamo raggiungere non votando nessuno di quelli (uomini e partiti) che sono stati al governo negli ultimi 30 anni e votare invece persone nuove che debbono avere due soli requisiti:
1) Essere persone oneste.
2) Avere una buona professionalità utilizzabile nel governo del paese.
Inoltre ogni candidato deve fornire, per poter essere inserito in lista, la sua situazione economica e patrimoniale da poter confrontare con quella di fine mandato.
Io mi sono sempre rifiutato di mettermi in lista insieme ai ladri, ma ora sarei pronto per affiancarmi a persone oneste per regalare 5 anni della mia vita al nostro paese, ai nostri figli e, per chi ne ha, anche ai nostri nipoti.
Al momento l'unica possibilità che vedo di VOTARE PULITO è il movimento 5 stelle.
Gli italiani non sono tutti ladri, sono solo stati incapaci di cacciare dal governo i ladri che hanno preso il sopravvento sulla società civile.
Dimostriamo a tutti che è così.
Mio nonno non era un ladro, era un pescatore, come mio padre; mia madre una donna eccezionale e io con i sacrifici dei miei genitori mi sono laureato in ingegneria e non sono un ladro. I miei 3 figli iscritti all'università non sono ladri; il sabato sera vanno a lavorare anziché andare in discoteca per contribuire a mantenersi all'università.
I miei nipoti, se e quando ci saranno, non potranno essere dei ladri perchè i miei figli trasmetteranno loro l'educazione e la cultura che hanno ricevuto da me.
Voi pensate di essere dei ladri? No, non credo, la maggior parte degli italiani sono persone oneste che lavorare tutti i giorni.

ANTONIO DE BELLIS 30.09.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima ridanno i soldi....e poi in galera! TUTTI! Spero vivamente che gli italiani si siano resi conto di quanto ci prendono per il c...o e che si meritano solo di andare a casa....senza pensioni d'oro e vitalizi vari!
MANDIAMOLI A CASA!

Claudia L. Commentatore certificato 28.09.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Mi viene in mente che si potrebbe comodamente riaprire Pianosa, così da metterceli tutti dentro, tutti insieme, con vista mare, donne e uomini, per bunga bunga e non.

Giuliana B. Commentatore certificato 28.09.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

ma se hanno rubato galera certa e sicura senza sconti,ci hanno portato al fallimento e stanno sempre lì,non gli basta quello che hanno preso,ne vogliono ancora, sono criminali e da tali vanno trattati

anna q., pianborno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

un'inchiesta sul debito pubblico può essere assunta sia a livello politico (commissione parlamentare) che a livello giuridico (audit cittadino).In quanto da decenni, è stato individuato, nei trattati internazionali, il concetto di "debito odioso" . Rientrano, in questo concetto, tutti i denari pubblici non spesi per la collettività, difatti anche la delegittimazione ecuadoregna, annullando ben il 70% del proprio debito si è basata su questo concetto, avvalendosi della consulenza del cadtm, organismo internazionale con sede in Belgio, il quale è collegato con diversi comitati europei (caic, attac, cac francese, ecc.ecc) di Grecia, Portogallo, Spagna, Francia, Belgio e Italia. Un'azione cittadina europea congiunta, ha le potenzialità di colpire non solo le malefatte nazionali (da noi in abbondanza), ma anche quelle a livello europeo, soprattutto in tema di speculazione finanziaria sui debiti sovrani, attuale e pericolosissimo nemico che sta inducendo il ns paese, e non solo, a cedere ogni risorsa (aziende pubbliche, gettito fiscale e probabilmente anche il patrimonio privato) nelle mani di pochi sapienti soggetti. Coalizziamoci con questi comitati per "depotenziare" ogni ricatto speculativo. Un appello importante, ci è pervenuto mesi fà dalla Francia, la quale in pochi mesi ha creato una rete capillare di collettivi cittadini, con oltre 60000 aderenti, che oltre ad organizzare raccolte firme per audit, antimes, ecc.ecc. pianifica forme di protesta varie. Non rimaniamo soli in questa lotta!!! E non sottovalutiamo ogni possibile strumento per difenderci da questa politica!!!Per chi ha la fortuna di compredere lingue europee: http://www.audit-citoyen.org/?page_id=2 http://cadtm.org/English

angela radiconi, gr Commentatore certificato 28.09.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordiamoci di sottolineare il date che come popolazione siamo i meno indebitati dopo la germania.
Non dimentichiamo questo dato che secondo me e' il dato fondamentale che rappresenta meglio all'estero il nostro modo di essere e di vivere.. Ci piace la vita , ma sostanzialmente abbiamo i piedi in terra.. Mentre all'estero ci vedono e ci etichettano, grazie ai nostri attuali politici incapaci di comunicare a livello internazionale, come dei poco di buono quando i poco i buono e fannulloni sono i governanti e non la popolazione che invece e' creativa , lavoratrice, produttrice e grande trasformatrice ...

Giovanni Lunini, Bucarest Commentatore certificato 27.09.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

La prima misura che il MoVimento 5 Stelle chiederà dopo le elezioni politiche sarà l'istituzione di una Commissione d'inchiesta parlamentare per accertare le cause del debito pubblico sia a livello nazionale che a livello amministrativo. Benissimo, ok però, caro beppe, aggiungi una postilla molto semplice:appena a uno di questi maiali si accerta anche solo il primo furto (ANCHE SE NE HA COMBINATI MIGLIAIA), subito interviene la legge e la pena. Non aspettare che sia passata al setaccio tutta la sua vita, magari ci vogliono anni di lavoro. In altre parole, prima si rendono inoffensivi, poi se c'è tempo si completa la lista dei reati commessi.
mi raccomando..

peter 27.09.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Ho l'impressione che se verremo a conoscenza di tutti i colpevoli degli ammanchi e degli indebitamenti che gravano sulle spalle dei cittadini(come mi auguro!!!)ci sarà veramente il problema del sovraffolamento delle carceri...
W il moVimento 5 stelle!ci vediamo in Parlamento.Sarà un piacere.

Davide Niccolai, Poggibonsi (SI) Commentatore certificato 27.09.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Guarda Grillo che stai prendendo un impegno con gli italiani. Guai a te se poi non lo manterrai!...e occhio agli scherzetti dei soliti noti.

Pino de gennaro, rho Commentatore certificato 27.09.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

UN SOGNO.....!!!????? BBBOOOHHHHHH..!!!!!una cosa certa è che per attuare questo progetto di Beppe..condiviso,credo, dalla quasi totalità dei grillini,dovrà scorrere del sangue...sangue di persone oneste che credono in certi valori come gli indimenticabili e sempre vivi "Falcone e Borsellino" ecc...FORZA RAGAZZI....

vincenzo Caruso 24.08.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

l'onestá del singolo é una garanzia fino a quando viene a mancare: l'unica vera garanzia é il controllo legato alla possibilitá di allontanamento immediato dei disonesti. In altre parole una burocrazia potente, con frequenti ricambi dei controllori,e con i più ampi poteri amministrativi.

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.07.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Siiiiiiiiiiiiiiii, un grande Beppe!!!!

Facciamo una petizione per chi vuole dare il suo contributo lavorativo GRATIS per aiutare a fare luce su questo punto cruciale della nostrra vita, "DOVE VANNO A FINIRE I SOLDI DELLE TASSE"
Io ci sono!

loris - roma 24.07.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo l'ora che si arrivi a questo momento... Inizierà la resa dei conti... :) che goduria
Saluti davide

Angelini davide 23.07.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.
E' giusta la denuncia, sono giuste le esecrazioni, è sacrosanto metterli di fronte alle proprie responsabilità, ma io penso a che fare dopo.
O meglio: prima.
O meglio: subito !
Sento parlare molto, dibattere di più, concludere niente !
Sono prossime le lezioni ? Ben perché non prepararsi con metodo.
Mi riferisco ai potenziali Amministratori capaci ed onesti che si propongono. Capaci sempre. Onesti non solo da poveri o da estranei al potere, ma anche dopo, con i bottoni da premere in mano.
A tal fine mi domando se non valga la pena di iniziare della formazione specifica che preveda non solo la lealtà, l'onestà, la correttezza di comportamento, ma anche la capacità di resistenza alle lusinghe degli immancabili corruttori, disposti a tutto pur di percorrere l'accorciatoia.
Inoltre forse mi è sfuggito, ma a me piacerebbe che si focalizzasse ogni programma, sulla creazione di lavoro, privato, etico, indipendente per i nostri giovani del nord e del sud.
A questo mi sto concretamente dedicando.
Il resto potrebbe anche attendere momenti migliori.
C'è sempre tempo per un giusto rendiconto da parte degli "indebitatori/profitatori": non sfuggiranno.
Ma con la pancia piena si ragiona meglio.
Con il mutuo pagato e con i figli che possono studiare, meglio ancora.
Ovviamente sono di sintesi.
Se interessa si può sviluppare il dettaglio.
Cordiali saluti a tutti
Gianfilippo

Gianfilippo P., Arese Commentatore certificato 22.07.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Ti do una idea, promuovi l'iniziativa per fare una legge che tutti gli indagati con cariche istituzzionali( parlamemntari, cariche regionali, provinciali, comunali ecc ecc) si devono sospendere fin che finisca l'indagine e se sono condanati la dimissione automatica...cosa ti pare...cosi si puo fare pulizia...se non adesso quando??

Amadeo da Forno 22.07.12 09:52| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico di qua e debito pubblico di la,non si parla d'altro a parte dello spread e delle montagne russe del mercato...ma chi è che incassa tutto sto debito pubblico? Chi è che ha prestato tutti sti soldi? e chi ha prestato dove li ha presi? chi ha finanziato il finanziatore degli Stati? forse gli Stati stessi? All'1%? per poi farseli riprestare al 6%? Ma allora se è così l'italietta ha anche un credito pubblico...quanto abbiamo prestato? perchè si parla solo del debito e non del credito pubblico?...forse un approfondimento non ci starebbe male...

francesco l., Roma Commentatore certificato 22.07.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento

Davvero un ottimo blog lo consiglio a tutti..

prestito personale compass 21.07.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei sapere se fosse possibile proporre l'eliminazione dell'inutile casta dei notai, che a mio parere rappresenta solo una tassa, in quanto non fanno nulla di particolare che giustifichi compensi cosi elevati e che non possa essere fatto ad es. da un servizio comunale o da un commercialista e non entrano assolutamente nel merito di cio' che certificano nel contratto di compravendita, nemmeno per la tutela dell'interesse delle parti.
Grazie, saluti, Ezio

Ezio Daolio 21.07.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

scusate è vero che l'esercito spagnolo ha dichiarato di appoggiare i cittadini?
i notiziari piu importanti italiani ne parlano?
se confermata questa notizia non è da poco secondo me!

danilo rosini 21.07.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento

BUONGIORNO A TUTTI GLI ITALIANI. FORSE MOLTI NON LO HANNO CAPITO O FANNO FINTA DI NON CAPIRLO, L'UNICO MODO CHE ABBIAMO DI SALVARCI E' QUELLO DEGLI EUROBOND SUBITO, ALTRIMENTI VIA DALL'EURO NEL PIU' BREVE TEMPO POSSIBILE ( NON E' POSSIBILE CHE IN UN'EUROPA UNITA VI POSSA ESSERE DIFFERENZA DI FINANZIAMENTO DEL DEBITO PUBBLICO A TASSO DIFFERENZIATO E CIOE' I PIU RICCHI OTTENGOLO FINANZIAMENTO A TASSO QUASI ZERO ED I PIU'POVERI OTTENGONO FINANZIAMENTO A TASSO QUASI USURAIO IN PRESENZA DI UN'UNICA MONETA ). SECONDA MOSSA IN CONTEMPORANEA VIA I PARASSITI DEL GENERE UMANO E CIOE' LA CLASSE (CASTA) POLITICA, RIDUCIAMO AL MASSIMO LA CLASSE POLITICA E CIOE': RAGGRUPPAMENTO DEI COMUNI, ABOLIZIONE DELLE PROVINCIE E DELLE REGIONI,RIDUZIONE DELL'APPARATO POLITICO DELLO STATO MA SOPRATTUTTO ABOLIZIONE DEI PRIVILEGI PRESENTI E FUTURI DELLA CLASSE POLITICA ITALIANA, UNICA RESPONSABILE DEL DISASTRO ECONOMICO ATTUALE.
E' INCONCEPIBILE CHE L'ATTUALE GOVERNO TECNICO STIA SMANTELLANDO L'APPARATO PRODUTTIVO DI QUESTO PAESE SENZA MINIMAMENTE INTACCARE LA CASTA POLITICA. E' INCONCEPIBILE SCARICARE TUTTO IL DANNO CAUSATO DALLA CLASSE POLITICA ITALIANA SULLA PELLE DEI CITTADINI. E' INCONCEPIBILE CHE SI TENTI DI RIDURRE LE SPESE PUBBLICHE A DISCAPITO DELLA SANITA', DELLA GIUSTIZIA, E DELLA SCUOLA, I TRE PILASTRI PUBBLICI CHE ANDREBBERO SALVAGUARDATI STRENUAMENTE NELL'INTERESSE DI NOI TUTTI.

BIAGIO BARILONE 21.07.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Cancellazione dell'immunita'parlamentare,perche'un parlamentare onesto non ne ha bisogno e uno disonesto deve finire in carcere con pene ben piu' severe di quelle comminate a criminali comuni,in quanto danneggia tutta la nazione.

René Minghini, Roma Commentatore certificato 21.07.12 15:57| 
 |
Rispondi al commento

Speriamo che ci sarà una commissione del genere. Sarebbe una goccia di giustizia all'interno di una corruzione dilagante in cui vale il detto latino: MORS TUA, VITA MEA (la tua morte è sopravvivenza per me).
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 21.07.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

CON TUTTI QUEI DIPENDENTI PUBBLICI TUTTO DOVREBBE FUNZIONARE ALLA PERFEZIONE!!

Davide Pellacani 21.07.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento

Non si può più continuare con i pannicelli caldi, usati da entrambi i fronti! Non funzionano, ovviamente,le manovre "tecnico-bancarie" del POTERE e non sortiscono effetti le nostre urla!! Il danno è gravissimo perché il debito sovrano è enorme!! E' obbligatorio affermare ed attuare. il principio di responsabilità, già sancito nel nostro Ordinamento. La CASTA ha prodotto il debito pubblico ed essa deve pagare! Il popolo deve imporre una "sanatoria" e/o "condono" a tutti coloro che a vario titolo hanno ricoperto cariche pubbliche, dai consiglieri di quartiere alla presidenza della Repubblica, espropriandoli di ogni avere che non trovi riscontro e/o giustificazione con i redditi percepiti legittimamente. L'illegittimo arricchimento della casta è infatti frutto di un reato ben più grave di quelli contestati ai mafiosi, imprescrittibile perché gli effetti del reato hanno arrecato danno e continuano a produrlo a milioni di cittadini, mortificando non solo loro diritti fondamentali, ma anche loro legittime aspirazioni. Chi espropria un uomo dalla serenità dell'esistenza commette un crimine più grave dell'omicidio!!! E' necessario, pertanto, chiedere il conto alla casta - senza trascurare i FUNZIONARI dei vari Enti - dalla costituzione della Repubblica ad oggi, estendendo gli accertamenti, quindi, anche agli eredi, come suggerisce e rende opportuno il "ritrovamento" del tesoro Ciancimino. Così come vengono acquisiti al patrimonio dello Stato i beni dei mafiosi devono acquisirsi i beni che ogni membro della CASTA non riesce a provarne la legittima provenienza!!! Il ricavato produrrà indiscutibilmente un enorme ricchezza che oltre ad azzerare il debito sovrano e degli enti territoriali, asicurerà un futuro roseo alle nuove generazioni. Questa è l'unica soluzione del problema Italiano , Europeo e Mondiale, in uno a quello di non ricorrere mai più al credito, per fare morire le "sanguisughe finanziarie". Ho finito lo spazio e quindi non mi rimane che SALUTARVI e esortarVi.

luigi raimondo 21.07.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

Una delle frasi più gettonata da diversi politici e commentatori televisivi è la seguente:

"Ma di che cosa stiamo parlando?"

Subito dopo, con convinzione, espongono la loro teoria che spiega gli errori delle valutazioni altrui e la giustezza delle proprie.

In realtà, la frase è diplomatica.

Se sostituite la parola "stiamo" con quella "state" avrete il concetto reale.

Traduco: voi ( o loro) state dicendo cose non vere o non attinenti, io invece vi propongo la soluzione vera, quella giusta, la migliore interpretazione.

Ascoltate me e non gli altri!

www.vito pallotti.it

Vito P., verona Commentatore certificato 21.07.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

LA SICILIA (e non solo) E' FALLITA:
dalla MAGNA GRECIA al MAGNA MAGNA...

...dall' unità d'Italia ad oggi.

Ed il bello che politici, giornalisti, scrittori,economisti fan finta di accorgersene solo in questi giorni...robe da pazzi!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 21.07.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra Commissione? E chi paga? Ma allora è sempre la stessa musica. Non sapete che i reati, dopo un certo numero di anni, vanno in prescrizione? Cosa si vuol far credere alla gente che si possa ottenere con un'iniziativa del genere? Si propone di fare esattamente ciò che si è fatto in passato, con un'aggravante: in questo caso non si otterrebbe nulla, o quasi.
Se si volesse veramente cambiare qualcosa, bisognerebbe lasciar perdere quello che è stato, che non è più rimediabile, e che deve solo servire da insegnamento, e partire da zero con un PROGRAMMA, non con chiacchiere che servono soltanto ad illudere la gente che non sa.
Basta con pittoreschi, colorati e roboanti proclami.....ne abbiamo sentiti tanti e sappiamo bene come e dove si è finiti ogni volta.

biagiomaria povia 21.07.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento

tra pochi giorni scadrà il tempo per firmare un referendum che consente di abolire le indennità parlamentari.
andate a firmare tutti nei vostri comuni!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 20.07.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento

Relativamente al debito sovrano esso è da attribuirsi totalmente al ai politici italiani che hanno delapidato le sostanze del paese in 70 anni, principalmente col voto di scambio. Ora infatti vaneggiano, in bancarotta, di svendere pure il demanio.
Vedi:
http://onaocn-finanzaetica.blogspot.it/2011/06/manovra-fondi-immobiliari-per-cessione.html
Vedi:
http://onaocn-finanzaetica.blogspot.it/2011/06/america-for-sales-goldman-sach-sta.html

Ona Ocn 20.07.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

due conti:

la Regione Sicilia ha:
52.500 dipendenti pubblici, di cui:
28.542 FORESTALI. Costo 700 milioni di Euro annui.
un esempio:
Comune di Godrano:1.096 abitanti di cui 190 forestali.
Comune di Pioppo:2366 abitanti di cui 383 forestali.

A confronto Regione Piemonte:4.270.215 abitanti di cui 404 FORESTALI.

CARO SIG. MONTI, La spanding rewieu iniziala dalla SICILIA PER CORTESIA per poi salire verso nord perchè qui in FRIULI la sanità ce la paghiamo NOI ,CAZZO!

CARO SIG. LOMBARDO, vacci te a morì ammazzato, STRA' CAZZO, certo non li governatore Zaia che ha detto la purissima e semplice verità!

CARI SICILIANI, VOLETE 1 MILIONE DI DIPENDENTI PUBBLICI? BENE P A G A T E V E L I!!!
VERGOGNATEVI ASSISTENZIALISTI. PARASSITI SOCIALI CHE NON SIETE ALTRO...DATEVI NA MOSSA!

CARO SIG. GRILLO, SE VINCI LE ELEZIONI SPERO PROPRIO CHE STO PARASSITISMO DETERMINATO DALLA IDEOLOGIA SICILIANA DEL VOTO DI SCAMBIO: MI VOTI=TI DO IL POSTO DI LAVORO A TE E AI TUOI FIGGHI, FINISCA!

Alberto Z., PN Commentatore certificato 20.07.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riponiamo la questione, dal 2011 i governi ed in particolare Monti ci hanno tassato per oltre 100 miliardi, cosa ne hanno fatto di questi soldi? li hanno continuati a spendere perché se le spese fossero rimaste inalterate si sarebbero potuti usare per non emettere BOT, ovvero il debito sarebbe sceso di una percentuale significativa. ciò sta a dimostrare che più soldi dai ai politici più ne intascano per i loro porci comodi.
Inoltre quello che è evidente che sono stati dati ai banchieri per impinguare le loro tasche, non occorrono economisti per capirlo, in una famiglia quando hai debiti o fai default o diminuisci le spese e copri con i risparmi i debiti non li usi certo per darli ai figli che li sperperino in vacanze puttane ed altro.. Questa è economia spicciola ma sana se poi ti avanza qualche cosa la usi per riprenderti e ripartire.
Ormai aspettiamo le elezioni prima o poi arriveranno e li manderemo tutti a casa!!

Dino ., Bolotana Commentatore certificato 20.07.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

TROVARE PERSONE INCORRUTTIBILI CHE CONTROLLINO CHI HA RUBATO E' MOLTO DIFFICILE MA UN'IDEA CE L'AVREI

Antonio Buttinelli, tecnica.tv@tiscali.it Commentatore certificato 20.07.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

sono molto d'accordo sulla diagnosi di cesarito ; sono meno convinto sulla cura. Trovo che le riforme che stiamo facendo adesso avremmo dovuto farle molto tempo fa e precisamente all'entrata nell'euro e non adesso ( e con più decisione) Penso una unione monetaria fiscale e soprattutto politica sia molto importante per il futuro dei nostri figli. non sono sicuro che l'autonomia nazionale nei termini esposti porti a risolvereilproblema. penso invece che stare insieme al gruppo nordeuropeo sia molto importante per instaurare in Italia sistemi legislativi , valori e mentalità simili ai loro che ritengo vincenti nel medio lungo periodo. Pertanto appoggio lo sforzo che sta facendo il governo (nn i partiti che non vogliono rinunciare a nulla).

ps: mi piacerebbe che il blog segnalasse tra le letture consigliate "La società aperta ed i suoi nemici" di Karl Popper uno dei miei libri preferiti

roberto PREVITERI 20.07.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento

Ho telefonato stamattina in comune per verificare la veridicità della mail....e sì, esiste il referendum...si può passare a firmare....
Alzi la mano chi sapeva che presso i Comuni è possibile firmare per un Referendum abrogativo parziale sulla legge per le indennità parlamentari (Art. 2 L. 31/10/1965, n. 1261). Ben pochi, credo.
Si tratta di un referendum, sì, l'ennesimo referendum che però ha un fine più che nobile: il taglio degli stipendi della casta politica.
La raccolta firme si concluderà il 30 luglio 2012 (termine per la presentazione al Comitato promotore 31/07/2012).
Cosa occorre fare? Nulla di più semplice: recarsi presso il proprio Comune ed andare a firmare.
Provate però a domandarvi come mai questa notizia non è passata sui giornali. Non è che per caso c'è un forte connubbio tra i finanziamenti elargiti alla carta stampata e la casta politica?
Meditate gente.

Intanto, con qualsiasi mezzo, DIFFONDETE LA NOTIZA!!!!! Voglio proprio vedere se anche stavolta la passano liscia.
E poi dopo fate un salto in Comune. Ci vogliono 500.000 firme altrimenti avremo perso l'ennesima buona occasione per dare un duro colpo alla casta. Ma attenzione, la notizia è poco nota e quindi dovete DIFFONDERLA!!!!

Articolo 2 della Legge 31 Ottobre 1965, n. 1261

Ai membri del Parlamento è corrisposta inoltre una diaria a titolo di rimborso delle spese di soggiorno a Roma.
Gli Uffici di Presidenza delle due Camere ne determinano l'ammontare sulla base di 15 giorni di presenza per ogni mese
ed in misura non superiore all'indennità di missione giornaliera prevista per i magistrati con funzioni di Presidente di Sezione
della Corte di Cassazione ed equiparate; possono altresì stabilire le modalità per le ritenute da effettuarsi per ogni assenza
dalle sedute e delle Commissioni.

E' solo un piccolo passo, visto che TUTTA QUESTA LEGGE meriterebbe una bella spolveratina, ma è pur sempre un passo necessario per far partire il movimento di rivolta popolare pacifica

Mario 20.07.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

LA TRAPPOLA DELL'EURO

Caro Beppe,

ti voglio bene ma stai perdendo di vista il problema principale: da dove viene veramente il debito?
Quello che dici è giusto, sprechi ed evasioni sono senz'altro cause, ma NON LA CAUSA PRINCIPALE.
Il vero problema del debito è causato dall'Euro e dalla BCE (che è privata.. non lo sapevate?).
La BCE non può - per direttive emanate da lei stessa - prestare denaro agli Stati, può invece prestarlo solo alle banche PRIVATE che evidentemente hanno scritto le regole della BCE e della UE tutta...

Ad esempio: la BCE oggi presta alle banche private denaro all'1% SENZA VINCOLI DI IMPIEGO (ovvero senza che siano obbligate a prestarli ai cittadini e alle imprese, per rilanciare l'economia in crisi..).
Gli Stati quindi devono purtroppo reperire il denaro necessario sul mercato secondario, ovvero NON dall'emittente BCE, nel caso dell'Italia pagando interessi intorno al 6% alle banche tramite l'acquisto di Bond.
Le banche ci guadagnano il 5% su cifre enormi, e glielo paghiamo noi con tasse e tagli ai servizi essenziali!
COSI' NASCE IL RICATTO DEL DEBITO PUBBLICO,da cui scaturiscono gli effetti della eccessiva tassazione e del calo della domanda di beni e servizi!!!

Per liberarsi da questo ricatto ci vuole la sovranità monetaria e fiscale.
Ritornando alla Lira il Governo potrebbe attuare politiche in favore dei cittadini e delle imprese, e potrebbe così difendersi anche dagli attacchi speculativi dei mercati di capitali privati.
Non è nostalgia, non è stupido nazionalismo, non c'entra niente...
E' solo democrazia vera, ovvero aprire gli occhi e liberarsi da questa trappola tesa dalle banche!
Beppe questo non puoi dimenticartelo, è importantissimo!!!

Cesarito 20.07.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo! C'è un appello in rete da mesi :

http://rivoltaildebito/globalist.it/contenuto/appello-un-audit-dei-cittadini-sul-debito-pubblico/

che potrebbe iniziare ad organizzarsi da ora. Ho qualche "riserva" sulle Commissioni parlamentari d'inchiesta...

Lidia Beduschi 20.07.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Volevo chiedere a chi è ancora sano di mente , se vuole mettersi in contatto con me ed altri amici , per parlare , cercare di trovare soluzioni , combattere realmente contro questo sistema marcio . Ricordate sempre che loro sono la minoranza , hanno bisogno di noi ... (NOI SIAMO LA MAGGIORANZA ) . Svegliamoci . Sento parlare di rivoluzione ..etc etc ... giusto ribellarsi , ma la violenza porta solo violenza , giustificando le porcate che hanno autorizzato in SPAGNA per reprimere le manifestazioni . Vi ricordo solo un nome GHANDI . Leggete ho rileggete quello che ha fatto pacificamente. Ricordatevi sempre che : Il sapere rende liberi è l 'ignoranza che rende prigionieri" .
la presunzione del sapere è il più grande ostacolo della conoscenza, il vero sapiente è colui che è cosciente della propria ignoranza , solo chi è cosciente di essere ignorante può apprendere. Perche’ gli uomini raramente apprendono ciò che già credono di sapere . Il mio indirizzo per il contatto è vegnapaolo@tiscali.it

Mario 20.07.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vergognatevi per certi articoli che scrivete . La gente deve aprire gli occhi.Il vostro movimento era iniziato bene , avevo accolto con speranza le vostre iniziative. Alla fine mi sono reso conto che non cambia niente . La Sicilia in default? VI RENDETE CONTO DELLE STRONZATE CHE DITE ? INFORMATEVI BENE, la Sicilia e' Vero che ha un debito di svariati miliardi circa 8 , ma ci sono regioni tipo lazio e lombardia che hanno debiti ben maggiori ( di loro non si parla di default ???? ) . Forse la Sicilia da fastidio per il suo statuo autonomo e potrebbe mandara tutti a quel paese ??? . Parlate ...bla bla ... informatevi prima . Ci vediamo al parlamento ?? Con questi presupposti speriamo mai ...Voi del Movimento .... ma del MES perchè non avete detto nulla ( ad oner del vero forse solo la sede del Veneto se non ricordo male ne ha parlato ... ovviamente non ha la vostra stessa visibilità ... www.beppegrillo.it , credo che sia un altra cosa ) . Vergognatevi , siete qui per cambiare il sistema invece assecondate queste porcate , solo fumo negli occhi alla gente che si lascia abbindolare dai vostri proclami . Volete essere il partito del cambiamento , allora iniziate a parlare di cosa hanno fatto alla nostra Sovranità , lottiamo insieme contro il MES , contro i potenti che controllano l'Europa , diciamo basta a questa DITTATURA DEMOCRATICA . GENTE SVEGLIA E'ARRIVATO IL MOMENTO DI DIRE BASTA .

Mario 20.07.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma del fiscal-compact che ci riserverà nei prossimi 20anni non vogliamo dire niente?

anacleto bomprezzi 20.07.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno mormora che ci sia la possibilità di una nuova manovra..."manovra di una notte di mezza estate"!....apriamo le scommesse su cosa tasseranno!..
Io suggerirei alcune manovre veloci così articolate:
1-tassazione sulla Prostutuzione;
2-Sospensione con effetto immediato di tutte le missioni militari;
3-tassazione Imu Fondazioni bancarie e patrimoni della chiesa;(anticipazione)
4-abolizione regioni a statuto speciale;
5-Vendita di tutti gli aerei in servizio civile dello stato(quando ci vuole si usa quelli militari)
6-Vendita di uno stock di mezzi militari;
Giusto così per raccattare due soldi..

roby f., Livorno Commentatore certificato 20.07.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUELLI CHE SALVERANNO IL PAESE DALLA BANCAROTTA:

“Berlusconi, per Dell’Utri versamento di 11 milioni a Santo Domingo” ???

“Dell'Utri, il giallo degli 11 milioni
versati da Berlusconi a Santo Domingo” ???

“Dell'Utri, 11 milioni trasferiti a Santo Domingo”???

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/20/berlusconi-per-dellutri-versamento-di-11-milioni-a-santo-domingo/299361/

http://www.repubblica.it/politica/2012/07/20/news/dell_utri_il_giallo_degli_11_milioni_versati_da_berlusconi_a_santo_domingo-39376105/?ref=HRER1-1

http://www.corriere.it/cronache/12_luglio_20/dellutri-11-milioni-a-santo-domingo-bianconi_379b58e0-d22a-11e1-8c20-46cab27756be.shtml

Lux Luci 20.07.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

...A PROPOSITO DI VATICANO: I DIAVOLI!!!

http://alessiabirri.tumblr.com/post/658069696/mafia-vaticano-regime-fascista-complotto-contro

http://www.ternimagazine.it/79613/il-fatto/citta-del-vaticano-scandali-nella-chiesa-lotte-di-potere-preti-pedofili-il-quarto-segreto-di-fatima-mai-rivelato-guarda-i-video.html

http://www.agoravox.it/Chiesa-e-pedofilia-il-diavolo.html

http://www.uaar.it/news/2012/03/09/riciclaggio-denaro-sporco-gli-stati-uniti-inseriscono-vaticano-tra-gli-stati-che-suscitano-preoccupazione/
http://www.disinformazione.it/costovaticano.htm

http://www.disinformazione.it/bancavaticana.htm

http://it.wikipedia.org/wiki/Storia_criminale_del_Cristianesimo

http://www.fisicamente.net/SCI_FED/index-771.htm

http://www.cristianesimo.it/nazismo.htm
Conoscere per deliberare...
Buona giornata a Tutti!

Lux Luci 20.07.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Alla c. a. Del Santo Padre,
Papa Benedetto XVI, Joseph Aloisius Ratzinger.

Vorremmo sapere, per Grazia di Dio, e in nome della trasparenza, a quanto ammontano le ricchezze custodite attualmente dalla banca di “Dio”: lo IOR?
E’ vero che la Banca del Vaticano è attualmente depositaria di conti segreti? (A chi apparterrebbero quindi questi denari? E per quale motivo questi conti devono essere mantenuti “segreti”? Qualcuno forse deve vergognarsene?). Se si, non Le sembra scandaloso o quanto meno strano, e poco Religioso questo stato di cose?
Esimio Pontefice, Le chiediamo di ordinare con un Suo provvedimento urgente che tutti i soldi attualmente presenti nello IOR (banca del Vaticano), vengano distribuiti ai poveri di tutto il Mondo.
Tramite questo positivo provvedimento, e gesto Cristiano, Lei passerebbe sicuramente alla Storia come miglior Papa.
In assenza di tale provvedimento, Le preannunciamo la necessità da Parte dello Stato e del Popolo Italiano, di rivedere i patti Lateranensi, dopo le prossime elezioni politiche, che si terranno in Italia nel 2013. In questo contesto, le stesse relazioni diplomatiche tra Lo Stato del Vaticano e lo Stato Italiano, potrebbero essere riconsiderate, nel nome della trasparenza e della Democrazia.
Cordiali saluti e Grazie!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/05/antiriciclaggio-cosi-il-governo-ha-coperto-lo-ior/284435/

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.dirittodicritica.com%2F2012%2F07%2F10%2Fpedofilia-chiesa-denuncia-40240%2F%3F&key=dfff924a7507c088495ffcd0382e4b0829fc6991

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-aveva-proprio-ragione-papa-pio-xi-simul-stabunt-vel-simul-cadent-come-insieme-41526.htm

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fgek60.altervista.org%2F2012%2F07%2Fil-vaticano-ritira-i-suoi-soldi-dalle-banche-italiane%2F&key=6a2ce65ab323efe1e82b3eb3ceee093438b07f2f

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_luglio_17/truffa-riciclaggio-estorsione-diotallevi-201105031559

Lux Luci 20.07.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

riflessione sul fallimento banche spagna..

ma i bilianci di queste banche che sono stati certificati dalle societa' di revisione sono tutti falsi !!! allora devono essere arrestati tutti i responsabili delle societa' di revisione e gli amministratori delle banche...

risposte garzie

sabatino 20.07.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Il problema principale è la politica della BCE. Una politica che aggrava la situazione del debito. Da una parte con la diminuzione della riserva obbligatoria delle banche ha contribuito ha contribuito alla mala gestione finanziaria e speculativa delle banche. Dall’altra per salvare le banche dalla bancarotta finanzia le banche per l’acquisto di titoli del debito pubblico. Il tutto con contropartita di una aggravamento delle condizioni economico sociali del Paese. Leggi taglio delle pensioni, licenziamenti dei dipendenti pubblici, liberalizzazione selvaggia del “mercato” del lavoro, aumento delle tasse … L’unico obbiettivo è quello di fare cassa per contenere un debito pubblico destinato ad aumentare poiché queste misure finiscono per diminuire il PIL, portando il paese alla inevitabile depressione economica. E’ quello che hanno fatto in Grecia, poi in Portogallo e in Irlanda. Ora in Spagna e in Italia. Monti è il guardiano della BCE, altro che tecnico per provvedimenti SALVA ITALIA ...

Franco D., Padova Commentatore certificato 20.07.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento


Aiutiamoli a fallire veramente ! Leave a comment

Si precisa che con il seguente articolo non si condividono tutti i suggerimenti proposti ne si vuole incitare i lettori ad alcun tipo di illegalita’, ognuno tragga possibili idee d’azione secondo il proprio sentire e quello che sente come risonante con la propria consapevolezza.

r.i.

- – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – - – -

L’Eurozona ha in programma di riportare l’economia al sedicesimo secolo, al feudalesimo,Quando i proprietari terrieri e i banchieri erano la classe privilegiata. Il loro progetto è di ritornare a quei tempi.

Michael Hudson docente emerito di economia University of Missouri

Tenendo presente che questo governo di non eletti e tutti i nostri politici hanno come come obbiettivo di salvare le banche e gli interessi speculativi immensi di un migliaio di amici di Monti e Draghi, e per quelli degli industriali Neomercantili tedeschi protetti dalla Merkel, a milioni dobbiamo soffrire terrorizzati dall’isteria del deficit.

AIUTIAMOLI A FALLIRE VERAMENTE

solo in questo modo c’è la possibilità di una rinascita,dove lo stato aiuta il cittadino, dove lo stato tratta gli Italiani in modo uguale non come adesso dove c’è chi deve lavorare 50 anni per una misera pensione e a chi bastano pochi anni per un ricco vitalizio. Ritornare alla moneta sovrana, Tassa fissa per tutti al 15%, cambiare la riforma delle pensioni, cambiare la costituzione,ma finchè l’eurozona resta in piedi abbiamo davanti solo sacrifici sofferenza e disperazione,allora aiutiamoli a fallire,come:

Le scelte che si possono fare per portare lo Stato al fallimento sono varie,da piccole cose a scelte piu’ impegnative,ma bisogna essere in tanti per avere un impatto devastante.

aurelio mura 20.07.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

In Italia le commissioni d'inchiesta hanno prodotto ben poche cose utili .
Proporrei invece una tassa sulle somma delle pensioni degli ex:
-parlamentari
-Ministri
-Presidenti della Repubblica
-sindaci
-assessori comunali, provinciali e regionali
-sottosegretari
-direttori generali di ogni ente pubblico o a compartecipazione Statale.
pari al 50-80%.
Potrebbe essere chiamata "Contributo di solidarietà al risanamento".

Johann Gossner 20.07.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo Carabinieri e Guardi di Finanza che devo essere "smilitarizzate" in primis eliminiamo la spesa degli "accademifici specifici di queste armi", secondo diamo rappresentanza sindacale,terzo consentiamo una maggiore formazione e possibilità di carriera a tutti.
Il concetto base dovrebbe essere quello che indipendentemente dal titolo di studio posseduto al momento dell'accesso al servizio,tutti iniziano nel fare "ordine pubblico",facendo contestualmente formazione.
Per quanto riguarda l'agenti di PG dovrebbe essere richiesta almeno il possesso di una LAUREA...
L'eliminazione delle stellette"cosa assurda in una democrazia"dallo status di agente di forze dell'ordine,oltre alla possibilità di avanzamento verticale ed orizzontale,elimina il ruolo marcatamente "subalterno" degli agenti rispetto ai propri superiori,sia tra gli ufficiali e truppa che sottufficiali e truppa.
Quindi meno corpi,stop alle accademie,attingere dall'università e dalla scuola superiore per selezionare il personale.
Non solo riforma della Giustizia ma anche riforma delle Forze dell'ordine.

roby f., Livorno Commentatore certificato 20.07.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

QUELLO CHE QUALCHE FREQUENTATORE DEL BLOG DICE A RIGUARDO DEI CARABINIERI E VERO IN PARTE.
STANNO CAMBIANDO, COMINCIANO A PENSARE CON LA LORO TESTA, NON NE POSSONO PIU' DEI SOPPRUSI VIOLENZE ABUSI ECC. DA PARTE DEI SUPERIORI LECCACULI DEI POLITICI.
SONO IN MOLTI CHE FREQUENTANO IL BLOG, E VI DICO CHE STANNO CAMBIANDO.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 20.07.12 07:00| 
 |
Rispondi al commento

LA MINETTI NON SI DIMETTE?
E LO CREDO BENE CHE NON SI DIMETTE, DOPO TUTTO IL LAVORO CHE HA FATTO PER SEDERE NEL PARLAMENTO REGIONALE, HA AVUTO UN BEL CORAGGIO E SOPRATUTTO STOMACO......BRRRRRR.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 20.07.12 06:40| 
 |
Rispondi al commento

Con una operazione di tale genere vi sarebbero poi le possibilità di evitare un disastro sociale che altrimenti sarà inevitabile; milioni di persone condannate alla povertà, alla morte per incuria sanitaria, depressione, ... Una storia che ciclicamente si ripete da millenni, con questa follia criminale condotta attraverso una cosa che non esiste, il denaro.
Non mi viene in mente nessuno che abbia fatti tanti danni nella storia dell'uomo come coloro che hanno gestito questo fantasma.
Se non facciamo qualcosa in questo senso, tutto il resto non avrà gran peso.

Roberto 20.07.12 05:37| 
 |
Rispondi al commento

Non te la dimenticare, questa misura, poiché vale il mio voto, ed io sono uno, nessuno, centomila.

Lili A., Santa Rosa La Pampa Argentina Commentatore certificato 20.07.12 05:15| 
 |
Rispondi al commento

TERRITORI INESPLORATI ---Giro di vite sull' ordine pubblico e sul diritto a manifestare in Spagna. Questa notte, intanto, di nuovo proteste e incidenti in 80 città. In centomila si sono riversati nelle strade di Madrid per protestare contro l austerity del governo. Arrestati numerosi partecipanti, la polizia spara proiettili di gomma sui manifestanti. Tornano alla mente quelle parole : " Un percorso di guerra attende l Italia " ( Mario Monti, 4 giorni fà ). Prepariamoci al peggio. Scenari orwelliani sono alle porte.

Alfonso V. brindisi 20.07.12 04:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe grillo, perché ometti di dire quello che facevi anni fa, cioè dire la verità sugli autori del nostro indebitamento. Una volta lo dicevi sempre. Lo sai benissimo che i nostri politici sono dei porci, messi a mangiare il più possibile, in un porcile. Chi sono i creatori del debito? La finanza internazionale e la massoneria internazionale, di cui Monti è uno dei generali. Perché non lo dici? Quanto ti hanno dato? dai diccelo. POPOLO, visitate la pagina Catena Umana ATTORNO AL PARLAMENTO ITALIANO!!! E' in atto una riunione del popolo.

angelo paparatto 20.07.12 02:44| 
 |
Rispondi al commento

Non serve più nessuna commissionel,'italia è come la Sicilia. Sono già fallite, è inutile che continuino a spremere limoni spremuti,non ce n'è più!
Devono andarsene tutti, il nostro debito è impagabile, nessun partito riuscirà a riportarci a galla anche perchè un partito avrà un opposizione che non gli permetterà di andare oltre certi limiti.
Rivoluzione.

viglietti diego 19.07.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

DIECI FRA I MAGGIORI NEMICI DELL’ UOMO :

1) la paura (di tutto)
2) la povertà (anche di spirito)
3) l’ ignoranza (il dogmatismo)
4) l’ ego (l’ egoismo)
5) la bestialità (la violenza)
6) l’ ottusità (l’ intolleranza)
7) la schiavitù (anche dei sensi)
8) l’ odio (il razzismo)
9) la volontà di potenza (la sopraffazione)
10) la falsità (l’ ipocrisia)

DIECI FRA I MIGLIORI AMICI DELL’ UOMO:

1) l’ intelligenza (la conoscenza)
2) la spiritualità (la bellezza)
3) il benessere psicofisico (e anche materiale)
4) la consapevolezza (della connessione fra tutti i fenomeni)
5) la capacità di amare (e di provare compassione)
6) il buon senso (la filosofia perenne)
7) la sensualità (il sano piacere)
8) l’ altruismo (la generosità)
9) la connessione con la natura (e tutto il creato)
10) la verità (la sincerità)

Lux Luci 19.07.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

La storia è molto semplice , negli ultimi 30 anni abbiamo pagato gli interessi sul debito per un totale di oltre 1'800 miliardi , cioè quasi quanto l'ammontare del debito stesso.
C'è da indagare il perchè il debito sia rimasto così alto nonostante questo.
Anche qui la storia è molto semplice , un bel giorno un bel ministro della DC decise di togliere l'obbligo che aveva la banca d'Italia nel acquisire titoli di stato che risultavano invenduti sul mercato.
Era chiaro che una cosa simile avrebbe scatenato una corsa al rialzo dei tassi di interesse perchè bastava che il mercato smettesse per un certo periodo di acquistare i titoli italiani e per la legge della domanda e dell'offerta gli interessi sarebbero saliti.
Così grazie a questa schifosa legge fatta negli primi anni '80 abbiamo visto il debito salire , salire , salire.
Ecco le parole , che sono tutte un programma del "Santo" che siede in parlamento :
Enrico Letta: “Grazie al divorzio, nel 1981, tra Tesoro e Banca d’Italia, vero spartiacque della politica economica italiana, l’allora ministro Andreatta e il governatore Ciampi definiscono, infatti, il nuovo campo da gioco delle politiche dei conti pubblici proprio quando la presenza italiana nello Sme è in pericolo. Con il divorzio è rotto definitivamente il meccanismo perverso della sottoscrizione da parte di Bankitalia dei titoli del debito pubblico non collocati sul mercato.”

giamps 19.07.12 22:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una commissione per fare cosa!!!!Tanto i colpevoli
sono tutti quei parlamentari che in 25 anni hanno
portato l'Italia al fallimento.L'unico da salvare
è il povero Ugo LA MALFA che predisse lo stato
attuale delle cose 35 anni fà. Anzi forse una
commissione andrebbe fatta ma composta da:
un pensionato al minimo, una casalinga, un operaio, un disoccupato, uno che non arriva a fine
mese ecc.ecc. ovvero partendo dalle classi meno
abbienti.
BISOGNA CONFISCARE TUTTI I BENI ECCEDENTI A QUANTO INDICATO IN D-U. DEI REDDITI. Traduco:
si calcola , tramite la dichiaraziopne dei redditi
il guadagno di una vita lavorativa, si toglie quello che è servito per vivere, ed il resto è
quello che uno può avere. Quello in più deve essere confiscato. Se uno si rifiuta di restituire
alla collettività quanto dovuto sarà condannato ai
lavori forzati perchè il " di più " è sicuramente
di provenienza illecita e sarà cura della Magistratura stabilire il reato violato.
QUESTA SI CHE SAREBBE LA VERA GIUSTIZIA SOCIALE.

Mauro Dalla Ragione 19.07.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

D'Amato (tesoriere di bottino) direttamente in prigione.

PS: sono un bot e sono incazzato e voto grillo! :)

Leandro Z., Cagliari Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

...

silvanetta* . Commentatore certificato 19.07.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

Stalin mandò a morire milioni di contadini, e riempì i gulag. Pessimo fotomontaggio, se non altro. Ma non è la prima volta che il piccolo padre Grillo fa riferimento a Stalin o ad Hitler (ricordate? Prendere Berlino, salvare Stalingrado o cose simili...)

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 19.07.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo simil-Stalin è penoso ripensando di cosa è stato capace il "compagno" Stalin. Grillo piccolo Padre...
E c'è chi lo segue e vota per il suo partito.

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 19.07.12 21:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vendo 3 tele , soggetti vari, dipinte a spatola , dimensione pacchetto di sigarette

vendo 3 tele , soggetti vari, dipinte a spatola , dimensione cartolina

tela raffigurante scorcio di paese , dipinto a spatola, 80*30cm, con certificato dell'autore

bilancia da cucina, in metallo ,anni 60 , portata 10 kg.

4 coppe da macedonia/gelato, anni 60, regalo dell'amarena fabbri , disegnate da Salvador Dali',

info, foto, prezzi : gvendita@ymail.com

Orsola Tagliaferro Commentatore certificato 19.07.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo sull'istituzione Commissione d'inchiesta parlamentare sul debito Pubblico .
Per. Ind. Vincenzo Scarcelli

vincenzo scarcelli 19.07.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Perchè ci si posssa REALMENTE vedere in parlamento è ora che si inizi (subito!) a presentare le candidature e mettere i curriculum online (con eventuali video). non è una cosa che si può fare un mese prima. se si è convinti di entrare in parlamento, loo si deve fare con il meglio che la piazza mette a disposizione e con gente che deve iniziare a rendersi conto a cosa va incontro.

Stefano C. Commentatore certificato 19.07.12 20:27| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, sei la nostra ultima speranza!

albino caruso 19.07.12 19:33| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

da potenziale sostenitore del m5s mi permetto di far presente che sarebbero più utili proposte su come ABBATTERE il debito. Chi l'ha fatto poco importa, oramai c'è. Questo delle responsabilità sarà un passo successivo.

francesco 19.07.12 19:28| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BISOGNA, APPENA ELETTI IN PARLAMENTO, CHIEDERE L'ABOLIZIONE DI TUTTI I TELEGIORNALI E LE TRASMISSIONI TELEVISIVE IN CUI SI PARLA DI POLITICA AFFINCHE' IL TELESPETTATORE DIVENTI ATTIVO NELLA RICERCA DI INFORMAZIONI. IN QUESTO MODO SI POTRA' EVITARE IL LAVAGGIO DEL CERVELLO, A FAVORE DEGLI ATTUALI PARTITI, CHE DURA DA SESSANTA ANNI.

giovanni b. Commentatore certificato 19.07.12 19:23| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo bisogna divulgare a chi non usa internet di cosa e capace gli eletti del movimento 5*
io o degli esercizi commerciali e propongo il cambiamento nel movimento 5* ai clienti ma molti mi rispondono che anno paura perché non sanno nulla di politica e governo.
penso che bisogna trovare il modo di far arrivare a loro ( che sono molti ) cosa sanno e chi sono questi eletti del 5* .
magari un giornalino settimanale da consegnare ai simpatizzanti del movimento che lo distribuiscono.
naturalmente si fa una colletta per stampare poi il piu e fatto . il blog solo non basta le persone vogliono piu informazioni.

cantinetta dei, mestre Commentatore certificato 19.07.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commissione d'Inchiesta? Illusione, dolce chimera sei tu, che fai sognare ......
Potrai fare la commissione d'inchiesta quando avrai la maggioranza assoluta sia in Parlamento che al Senato, diversamente te lo pigli in quel posto come le 350.000 firme per una legge di iniziativa popolare.
Non spargere speranze che non si potranno mai realizzare. Hanno troppo da perdere per una cosa simile. Accontentati di mandarne a casa un bel po che come inizio non sarebbe male.

Roland Eagle () Commentatore certificato 19.07.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il problema è già il termine "commissione" ne abbiamo viste già troppe.........

davide rorato 19.07.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Commissione parlamentare ok, tetti per stipendi e pensioni max ok, aggiungerei (riprendendo una buona osservazione di Marco Travaglio o forse Milena Gabanelli nessuno dei due me ne vorrà ...) nel caso di giudizio civile giornalista vs politico/corrotto/imprenditore/ecc.ecc chi cita per 20 milioni di euro se soccombe risarcisce di una somma pari a quella richiesta così eliminiamo ogni sorta di bavaglio ed in ogni caso chi sbaglia paga.

Pasquale Cariello 19.07.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento

Questa mi sembra geniale e degna del grillismo. Una commissione parlamentare che indaghi sul debito. Come se non fosse il Parlamento responsabile. Per la corruzione e simili ci deve pensare la magistratura. L'unica Commissione d'inchiesta a carico del Parlamento è il Corpo Elettorale. Il resto dell'articolo è aria fritta. Ribattere punto su punto è un insulto alla logica ed all'intelligenza. Ma sono frasi ad effetto: da pifferaio.

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 19.07.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SI, SI DEVE ACCERTARE CON QUALI MEZZI I SIGNOROTTI SI SONO ARRICCHITI, CONFRONTARE I REDDITI PRIMA E DOPO LA LORO SEDUTA IN PARLAMENTO, SGUINZAGLIARE GLI AGENTI DELLA TRIBURARIA PER SPULCIARE TUTTO QUELLO CHE HANNO ACCUMULATO, ANZICHE' AIZZARLI CONTRO LE FASCE DEBOLI. TETTO MAX PER STIPENDI 3000 EURO TETTO MAX PENSIONI 2.000 EURO, CON LA DIFFERENZA DEVONO AUMENTARE LE PENSIONI E GLI STIPENDI DA FAME.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 19.07.12 16:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Complimenti!
Neanche il tempo di entrare nelle file dei politicanti e subito si istituisce una bella "commissione d'inchiesta", che costerà molti soldi per assumere professoroni, fare viaggi, udire persone e durerà 1000 anni generando costi a dismisura.
Complimenti!

Roberto Spalmach 19.07.12 15:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oltre a restituire tutto ovviamente!!

Daniele Vernieri, Trieste Commentatore certificato 19.07.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

La vedo brutta ..... Questa volta si faranno veramente male........

gaetana r., vipiteno ( BZ ) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Chi ha rubato e/o ruba deve pagare con i lavori forzati!!

Daniele Vernieri, Trieste Commentatore certificato 19.07.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

E' un bene che si parli di responabilità dei (cosiddetti) politici e amministratori che hanno indebitato l'Italia. I discorsi su "chi li ha mandati lì" o "chi li ha votati" non servono e sono illogici.
Le responsabilità vanno accertate e i soldi recuperati a favore di chi non ce la fa.
Gli arricchimenti indebiti, anche quelli vanno colpiti. Le superpensioni, i vitalizi e i privilegi che vengono pagati dal popolo italiano vanno azzerati.
E' bene che si parli di tutto ciò. Senza radicalismi (anche se non sarebbero "fuor di luogo"), senza eccessi, senza violenza. Ma senza tentennamenti.
saluti

paolo mario citarella 19.07.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perchè non scendere in piazza subito?..temo che nel mese di agosto la casta possa fare l'ultimo gioco sporco approfittando della distrazione di massa dei vacanzieri.teniamo alta la vista!!!

Annamara R. Commentatore certificato 19.07.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trattato di Lisbona
n Italia, a causa delle elezioni politiche anticipate e della volontà di alcuni gruppi parlamentari di non procedere alla ratifica a camere sciolte, nonostante un appello informale in questo senso fosse stato fatto dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il disegno di legge presentato dal Governo Prodi II non fu votato. Il nuovo Governo Berlusconi IV ha dovuto quindi ripresentare un disegno di legge per procedere alla ratifica. Tale disegno di legge è stato in seguito approvato definitivamente dal Parlamento il 31 luglio 2008, promulgato dal presidente della Repubblica il 2 agosto 2008 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana - Serie Generale n. 185 dell'8 agosto 2008 (Supplemento Ordinario n. 188).

http://it.wikipedia.org/wiki/Trattato_di_Lisbona

Mirko Parladore 19.07.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Stiamo crescendo ed i risultati si vedono,i volantini sarebbero una buona ide ma in realta' basta che ognuno di Noi informi concretamente chi gli e' vicino tra amici, parenti, conoscenti clienti in modo tale da creare un "effetto domino" della corretta informazione e vedrete che lavori!!!!"Chi si fida di Noi ci seguira'senza esitazione"
Solo il pensiero di una commissione di Inchiesta che possa accertare Responsabilita' e Cause (con tanto di Nomi e Cognomi) dello schifo che viviamo oggi mi rende euforico,non vedo l'ora che la ghigliottina della giustizia venga attivata e che la macchina Italia riprenda a correre a testa alta con i piloti giusti, mentre la feccia lurida che ha contribuito a distruggerla venga messa ai margini della societa' e possibilmente ridotta sul lastrico,ci vediamo in Parlamento sara' un vero e proprio ORGASMO!!!!

Christian Pascone, BARI Commentatore certificato 19.07.12 14:45| 
 |
Rispondi al commento

penso che sia arrivato il momento per il movimento 5 stelle di dotarsi di una propria tv per fare la necessaria contro-informazione ed arrivare alle orecchie di chi non e' in grado di accedere alla rete.
Garantirebbe senz'altro un alta percentuale di consensi per portare avanti questa rivoluzione culturale.

valdimiro Chiarucci 19.07.12 14:40| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei che il Mov5stelle fosse il primo partito d'Italia, e a mio avviso la gente va informata che ci siamo. Molti, anziani , o gente che ha già da pensare per i problemi loro, non sa chi siamo, cosa vogliamo fare , e a tale proposito proporrei un volantinaggio porta a porta con queste informazioni di base : La gente non informata pensa che siamo il solito partito che tradisce l'elettore come la lega o tutti gli altri.
Un volantinaggio da tutti i militanti coprirebbe una gran parte di gente disinformata, che magari farà la differenza alle elezioni.
Chi pensa sia una cosa valida?

renato 19.07.12 14:21| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo stupido non pensa di essere stupido e anzi crede di essere intelligentissimo.

Quello che capisce un pochino di più ha sempre paura di essere stupido.

bruno bassi 19.07.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

CHE GODURIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
MERAVIGLIOSOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
MA POSSIBILISSIMO BASTA VOTARE

emerson 19.07.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento

PATRIMONI stimati
berlusconi 4,8 miliardi
Del vecchio 3,4
Agnelli 2,6
della valle 1,8
de benedetti 1,7
altri 30 o 40 miliardari con una media di 1,2 fanno oltre 50 60 miliardi
una patrimoniale secca del 20% fanno 12 miliardi solo da sti stronzetti.e non diventerebbero poveri
dimezzando poi gli stipendi dei politici a tutti i livelli ed amministratori di migliaia di enti vari se ne risparmierebbero altri 10 12 poi abolizione di tutti i privilegi che si prendano il tram e paghino i biglietti .

nino a., siracusa Commentatore certificato 19.07.12 13:58| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è facile sapere che ha fottuto il paese con il debito, semplicemente dobbiamo cercare chi ha firmato. Anche senza maggioranza credo che è possibile fare una Norimberga con gli avvocati del movimento e tutti coloro che vogliono un paese più pulito, vogliamo il soldi in dietro e il debito lo pagano loro perche dalla firma nasce la condanna

armando huayanca (), torino Commentatore certificato 19.07.12 13:55| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

può esser banale dirlo, una proposta del genere è l'uovo di colombo, che tutti i nostri dinosauri della politica conoscono, ma che fanno finta che non sia una proposta decente....per loro e le loro malefatte.
Queste sono le idee e le proposte che vogliamo da un movimento nascente ma già affermato come il 5 stelle, non le false soluzioni che fingono di trovare ai nostri problemi e che in realtà risolvono solo i loro, vedi rai ecc, aggravando sempre di più i nostri, non sono i siciliani a dover emigrare nuovamente, ma saranno loro a dover essere esiliati......a vita.

stewfano d'ubaldo 19.07.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa ha fatto Hollande (non parole, FATTI) in 56 giorni di governo:

Ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all’asta; il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più alto numero di centri urbani con periferie dissestate. Ha fatto inviare un documento (di dodici righe) a tutti gli enti statali dipendenti dall’amministrazione in cui comunicava l’abolizione delle “vetture aziendali” sfidando ed insultando provocatoriamente gli alti funzionari con frasi del tipo “un dirigente che guadagna 650.000 euro all’anno, se non può permettersi il lusso di acquistare una bella vettura con il proprio guadagno meritato, vuol dire che è troppo avaro, o è stupido, o è disonesto. La nazione non ha bisogno di nessuna di queste tre figure”. 345 milioni di euro risparmiati subito, spostati per creare (apertura 15/8/2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata ad alta tecnologia assumendo 2.560 giovani ricercatori disoccupati “per aumentare la competitività e la produttività della nazione”.

Ha abolito il concetto di scudo fiscale (definito socialmente immorale) e ha emanato un urgente decreto presidenziale stabilendo un’aliquota del 75% di aumento nella tassazione per tutte le famiglie che, al netto, guadagnano più di 5 milioni di euro all’anno. Con questi soldi senza intaccare il bilancio di un euro ha assunto 59.870 laureati disoccupati, di cui 6.900 dal 1/7/2012, e poi altri 12.500 dal 1/9/2012 come insegnanti nella pubblica istruzione.

Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano scuole private ed esclusive e con i soldi risparmiati ha varato un piano che costruirà 4.500 asili nido e 3.700 scuole elementari, avviando così gli investimenti nelle infrastrutture nazionali.

Ha abolito tutti i sussidi governativi a riviste, quotidiani, fondazioni e case editrici, sostituite da comitati di “imprenditori statali” che finanziano aziende culturali sulla base di presentazione di piani business l

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 19.07.12 13:22| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, il fatto che la proposta sia giustissima e condivisa non esclude che non sia stata discussa in rete e nel blog del movimento non ve ne sia traccia.Sono iscritta dal 2009 e vi seguo via la rete perché all'estero ma non ho mai avuto l'occasione di esprimere il mio voto su questa proposta. La democrazia è un valore
Grazie

Valeria d (irenepiú) Commentatore certificato 19.07.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento

Record mondiale di pressione fiscale!!! ci mancava questo primato, dicono per colpa degli evasori, ma poi mi chiedo io le tasse le pago per mantenere gli stipendi e i vitalizi di sti 4 incompetenti politici? le pago per la Regione Sicilia che ha 26.000 dipendenti che non fanno una "minchia" tutto il giorno? Le pago in consulenze per amici della Regione Sicilia??? per i loro stipendi a statuto speciale di 19.000 euro al mese, e per sapere che si avvicinano di numero a quelli del parlamento??? è davvero colpa degli evasori o evadere significa sopravvivere disperatamente con i mezzi che uno ha a disposizione??????? Vergogna si è superato il limite della decenza

Dario Cristofori Commentatore certificato 19.07.12 13:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

se il movimento 5 stelle mette questo nel suo programma elettivo e' una vera bomba.
solo un italiano coglione non vi voterebbe.
io vi avrei votato lo stesso ma questo e' un motivo in piu'
ottima idea.
prepariamo corde, sapone e lampioni......

certo che se in primavera non ci lasciano fare le elezioni per spred a 800 .......

franco 19.07.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai come in questo momento storico l'Italia e gli Italiani onesti abbiano un estremo bisogno di un
MOVIMENTO 5 STELLE in maggioranza al governo
affiancato da uno
STUDIO LEGALE 5 STELLE!!!!!!

Se questi figuri non aquisiscono la consapevolezza che è giunto il momento di scrostarsi dalle poltrone e provare a godersi il malloppo sperando nell'oblio, augurandosi che non giunga uno STUDIO LEGALE 5 STELLE che gli chieda il conto, non abbiamo nessuna possibilità, che volontariamente lascino quella poltrona che gli consente di incassare cifre assolutamente immeritate, o che gli garantisce di esercitare un minimo di potere,
non avremo speranze.
azzannarli al protafoglio è l'unica ed ultima soluzione!!!!

non parlo di azioni clamorose ed utopistiche quali denuncia al capo dello stato e/o all'intero sistema.
Penso ad azioni a pioggia ben circoscritte e facilmente individuabili, reati quali peculato, peculato d'uso, peculato di cassa, concussione,......

STUDIO LEGALE 5 STELLE!!!!
o saremo sempre

CHIACCHIERE SENZA DISTINTIVO


Antonello B., Napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.12 13:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brevi argomentazioni su cui meditare:

1) A meno che il M5S non abbia il 51% sia alla Camera che al Senato questa commissione di inchiesta non si farà MAI, dal momento che il M5S dichiaratamente rifiuta alleanze. E visto che al Senato non c' è premio di maggioranza e non c' è al mondo democrazia multipartitica dove un singolo partito abbia il 51% in valore assoluto... ne consegue che stiamo parlando di aria fritta.

2) Ciò nonostante SAREI favorevole al 100% ad una Norimberga, con tanto di pena capitale per i casi peggiori, nel caso che fossimo in una dittatura e questi gaglioffi li avessimo subiti con la forza, nostro malgrado. Ma visto che questa gente è stata regolarmente eletta, rieletta ed eletta nuovamente per 60 anni da decine di milioni di italiani, spesso per loro squallido tornaconto, bisogna precisare che devono essere chiamati in correità anche queste decine di milioni di italiani. Altrimenti sarebbe giustizia a metà. Si punirebbero i mandati ma non i mandanti, cosa ovunque al mondo considerata inaccettabile.

Se ho detto delle stronzate prego ribattere con argomentazioni serie, in buon italiano. Pregasi evitare turpiloqui che indicano solo mancanza di argomenti.

ezio g., sv Commentatore certificato 19.07.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma l'euro sembrava anche una promessa di vita migliore, miglior stabilità politica, un panorama di aria fredda dall'europa sull'afa millenaria delle chiese del mediterraneo, invece una volta entrati hanno rivelato il loro vero volto. non mi stupirei se dietro ci fosse anche l'opus dei in persona senza paraventi. non hanno capito che il mes possono infilarselo nel culo, quella troia cattolica della merkel me la pijo io, me la porto a casa a stiramme le caze, date tempo al tempo. la vendetta è un piatto che va servito a temperatura ambiente. come il tè.

romoletto 19.07.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Finiresti con lo scoprire che Berlusconi avrà pure portato il debito al 120%, ma Prodi, D'Alema, Rosy Bindi & co. (assieme ai loro diretti predecessori) gliel'hanno consegnato al 110.

Scopriresti che alle fine degli anni '60 il bilancio era praticamente in attivo, così democristiani e comunisti decisero di buttare un po' di soldi con la creazione delle Regioni e la legge sui benefici pensionistici agli ex combattenti partigiani (ne uscirono fuori centinaia di migliaia).

Scopriresti la crescita tumultuosa del debito durante gli anni del craxismo: la "milano da bere" era tutta finanziata a debito.

Magari riuscirai anche a renderti conto che le principali voci di spesa sono gli stipendi dei dipendenti pubblici e un welfare incontrollato: le stesse cose che hanno ucciso la Grecia.

E se proprio tutto va bene, magari capirai che la competitività delle imprese e l'istruzione dei giovani sono più importanti della pensione alla vecchia o dell'assistenza gratuita allo zingaro.
Invece, per legge, oggi si fa il contrario.

Vito Cartolano 19.07.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maxi compensi a Tarantola e Gubitosi, assunto con un contratto a tempo indeterminato. E la Corte dei Conti vigila?

Un milione di euro in 2?

altro che inchieste.

matteo i., San Severo Commentatore certificato 19.07.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Grandi idee,ogni proposta fa tremare le gambe al governo e ai partiti.....sono veramente convinto che sarà la svolta epocale attesa da tutti gli italiani....e non provate a impedirlo....non ci riuscirete.....stiamo ancora tutti calmi perchè non vediamo ostacoli ad andare al voto,provate a fare qualcosa e sono cazzi.....allora vedrete un movimento che cosa può fare.....mi prudono le mani ma me le tengo in tasca,per ora.....

leo c., roma Commentatore certificato 19.07.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fara' Pizzarotti Io non lo so...mi auguro faccia bene...
cio' che e' certo, e' che ha chiesto per prima cosa la *collaborazione* della partitocrazia pur disponendo dei numeri per fare qualcosa di RIVOLUZIONARIO!
Qui si vuole assaltare la Bastiglia e al "paesello"...pizza pizza marescia?

"Si sapeva cosa accadeva in Sicilia", ma guarda caso quando esplode il fatto?
Vi hanno acceso il fuocherello su cui voi soffiate, diventera' una macelleria sociale...prevarra' l'odio...soffiate soffiate e saranno i soliti poteri a prevalere, fermo restando che sulla Sicilia (al netto delle problematiche fisiologiche connaturate) il tutto va VERIFICATO e non fomentato...
Vito alle 11,59 ha scritto il resto. breve e conciso.

anthonyc. Pinocchio P@nzone (anthonyc. pinocchio p@nzone), Genova Commentatore certificato 19.07.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

Si certo, una specie di processo di Norimberga, per riflettere prima i tutto ed imparare dai nostri errori. Senza il processo di Norimberga i nazisti non si sarebbero rivelati per quello che erano, come quei tanti dittatori che ne hanno fatte pure di peggio ma che sono stati ammazzati in silenzio (vedi Ceausescu). Nel caso in cui si riuscisse a neutralizzarli per un poco, se non si facesse una roba del genere rispunterebbero fuori come è successo dopo tangentopoli.

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 19.07.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Maiali nutriti con rifiuti, sequestrati 2.300 prosciutti Dop
Sono in tutto 2.300 i prosciutti Dop (Parma, San Daniele e Modena) sequestrati dai Nas di Cremona in una quarantina di stabilimenti di stagionatura emiliani e friulani perchè provenienti da maiali nutriti con rifiuti speciali, cioè scarti dell'industria alimentare che dovevano essere smaltiti negli impianti di biogas.
Al sequestro di 1.900 prosciutti di Parma e di Modena e 400 San Daniele, per un valore di circa 300 mila euro, si e' arrivati dopo un'indagine partita la scorsa primavera..... .
http://www.ansa.it/web/notizie/specializzati/terraegusto/2012/07/19/Maiali-nutriti-rifiuti-sequestrati-2-300-prosciutti-Dop_7206878.html
Ma da scorsa primavera, fin oggi quanti prosciutti Dop avete mangiato?!

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 19.07.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima riunione della Commissione d'Inchiesta. Appello:

- Scilipoti.
- Presente.
- Razzi.
- Presente.
- De Gregorio.
- Presente

E così via.

Ordine del giorno:

1) Nomina Presidente Commissione

- La maggioranza propone come Presidente di questa Commissione l'onorevole Magna Magna. Favorevoli. Contrari. Il deputato M5S vota contro, grida e viene invitato a lasciare l'aula dai commessi; gli altri votano a favore. La commissione è istituita. Entra 90 giorni si riunirà per fare il calendario delle riunioni. Una volta fatto questo, entro 90 giorni verranno istituite sottocomissioni territoriali, che a loro volta si riuniranno entro novanta giorni per stilare un calendario dei lavori, che tenuto conto delle analisi prodotte dalla corte dei conti sui bilanci delle singole amministrazioni, dovrà individuare criteri di selezione delle falle di spesa... ecc ecc.

Ahi voglia a Commissioni...

Aumentando le Commissioni, del resto, si aumenta il lavoro parlamentare, e ci vogliono quindi più politici. Non dite sempre che i politici debbono diminuire?

Ps: stabilito che i voti il M5S li prenderà a destra: se invece di pensare alle Commissioni norimberghiane, pensaste a come ridurre la spesa pubblica, responsabile delle clientele, della corruzione e dell'aumento vertiginoso del debito pubblico, (soprattutto quando governano i partiti clientelari di centrodestra...), non sarebbe meglio? Davvero pensate che abbassare la spesa pubblica del 10%, forse anche meno, in un certo numero di anni, compresi stipendi pubblici e pensioni, sarebbe così catastrofico? Si tratterebbe di 80 miliardi di euro all'anno... Facendo un simile taglio sì che l'Italia diventerebbe virtuosa agli occhi dei cosiddetti mercati. Si tornerebbe di nuovo a investire; si potrebbero via via diminuire le imposte o finalmente smettere di aumentarle; si potrebbe finalmente introdurre il cosiddetto salario di cittadinanza ecc ecc.

Democratico In Diretto 19.07.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lega nord da 20 anni "governa" insieme al pdl princiopale fruitore del voto di scambio nel suid italia
finirete in galera.
stiamo arrivando in parlamento.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 19.07.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Forse avete già visto questo video molto inerente all'argomento di oggi.
http://www.youtube.com/watch?v=_830Sz1S5_A
Se non è così guardatelo e non lasciatevi trarre in inganno dal fatto che il relatore sia Oscar Giannino.
Buona giornata a tutti.

gabriele lasca, fabriano Commentatore certificato 19.07.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Io credo doveroso un "processo di normberga" a politici e amministratori degli ultimi 20 anni. Non è giustizialismo nè populismo ma esempio e viatico per gli ulteriori sacrifici. Perchè se il movimento 5 stelle dovesse governare (cosa improbabile, ma non si sa mai ...) comunque avrebbe le casse vuote. E i vincoli messi in atto da questi scellerati che hanno tradito il proprio paese, senza mezzi termini. La fornero ha detto: faremo le cose in modo che per chi ci seguirà sarà difficilissimo tornare indietro. Ed ha ragione. Quindi la differenza qual'è? Che i sacrifici saranno sicuramente EQUAMENTE distribuiti e che, con persone nuove, potremo sperare in orizzonti nuovi. Però, per dare l'esempio, occorre "processare" e "condannare" chi chi ha ridotto in questo stato. I cittadini accetteranno meglio i sacrifici se sapranno che ghi li ha cagionati sta pagando in una qualche maniera. Ma ..... c'è in questo paese un numero sufficiente di cittadini attivi?

observer 19.07.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,bisogna vedere il debito che avevamo in lire come si è trasformato nel passaggio nell'euro,che cosa ci hanno messo dentro,non ci scordiamo che cosa fece il banco di santo spirito nelle sua evoluzione....e poi un altra cosa....voglio sapere che cosa dobbiamo fare con la moneta....rimanere nell'euro continuando ad essere una colonia tedesca...tornare alla lira pagando lo scotto ma con un identità ben precisa....che facciamo,non voglio essere un anomalia mondiale,voglio capire.

leo c., roma Commentatore certificato 19.07.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la lega ringrazia la sicilia e i casi di assenteismo al sud

Sebastiano Cardone Commentatore certificato 19.07.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

strano ..molto strano quando si parla di
moralità e di onestà non fate discussione
forse perchè siete pieni di queste due virtù?
ho conosciuto moltissime persone ma vi assicuro
che i morali e gli onesti erano pochini.
per esempio un amico statale diceva che lui
era il più onesto degli italiani perchè con
il suo stipendio pagava tutte le tasse dovute,
dimenticava solo di avere un appartamento
che affittava a nero agli studenti e da esso
ricavava più di quello che percepiva di
stipendio e quanti sono come lui? ritengo
moltissime migliaia di connazionali che dicono
di essere Onesti!!!!
chi non ha peccati scagli..........

giuseppe il patriota 19.07.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

NON C'E' SUD SENZA NORD,NON C'E' NORD SENZA SUD

Questa nazione la stanno spolpando viva.
Lo fanno creando contrapposizioni ideologiche,politiche,culturali e geografiche.
I partiti sono la lottizzazione di questa sciagurata nazione,lottizzano tutto dagli enti alla tv pubblica,dalle regioni ai comuni.
Stanno cercando di lottizzare anche le persone creando schieramenti di contrapposizione al fine di svignarsela dalle proprie responsabilità e di nascondere vere e proprie azioni criminali nei confronti dei cittadini che dovevano rappresentare.
La Sicilia è in bancarotta oppure no?
Sono partiti 400 milioni di euro per sostenerla oppure no?
Non lo sapremo mai,come sta diventando sempre più difficile e contorta la ricostruzione della morte di due onesti magistrati che si sono battuti per la verità e la nostra sacrosanta libertà.
Questi sono dei veri e propri infami,si fanno scudo del potere acquisito tramite i voti di milioni di Italiani e ne fanno uso ed abuso per spostare milioni di euro da una regione all'altra solo col potere di una maggioranza partitocratica,senza nessuna programmazione,senza nessun futuro.
Altro che ponte sullo stretto dovrebbero costruire 2 mezzi busti con le figure di Falcone e Borsellino al centro dell'Italia,ben visibili anche dallo spazio.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 19.07.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma bisogna aspettare x forza 1 commissione parlamentare,chi è in grado di capire i bilanci cominci a indagare nn bisogna aspettare polizia gdf o carabinieri, purtroppo sono stipendiati dal governo e nn possono mettersi contro,il popolo italiano è solo contro tutti

berlusconik 19.07.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

COMMI8SSIONE D'INCHIESTA
Questo è uno dei motivi per cui voterò M5S.
i ladroni non possono farla franca!!!!!!!!

Gigi Zurlo Commentatore certificato 19.07.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Certo, quella del debito pubblico è una bella patata da pelare, la proposta di istituire al riguardo, subito una Commissione parlamentare d’inchiesta, va benissimo confortata da precisi regolamenti che debbono comprendere: tempi brevi o meglio con cadenze ravvicinate e ad ognuna di queste, deve seguire una veloce indagine della magistratura e procedere, ove accertate malversazioni, ruberie, sprechi e quant’altro, l’applicazione delle leggi antimafia per le quali è previsto il sequestro dei beni, ivi compresi pensioni e vitalizzi. Solo così si potrà sperare di recuperare qualcosa e nello stesso tempo di indicare ai futuri amministratori, una strada decente da seguire. Questa è una delle prime cose da fare entrati in Parlamento, gli italiani si dovranno rendere conto da subito che l’aria è cambiata. La seconda cosa più urgente da farfe sarebbe quella di procedere al commissariamento di: regioni, provincie,comuni e relative aziende specialmente quelle in deficit, per avvire subito una riforma tesa a ridisegnare la mappa di tutto, cambiabile solo con legge costituzionale e non come è successo fino ad ora. Forza Beppe mettiamocela tutta, ciao Antonio.

antonino cangialosi 19.07.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Casini, D'Alema, Fini,vendola,bindy, eccetera eccetera Sono LI da 30 ANNI Mi dite che caz hanno concluso nella loro carriera truffaldina ?

NIENTE E ADESSO LA GERMANIA VUOLE METTERCI LA PATRIMONIALE CASA DA 230 MILA EURO.

VAFFAVAFFAVAFFA LADRONI.

matteo i., San Severo Commentatore certificato 19.07.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

questi maledetti siciliani:hanno eletto formigoni governatore della lombardia e fassino sindaco di torino.e il trota?certamente avra preso dalla madre.bossi? poverino vittima della moglie siciliana.va bene cosi?siete contenti?certo però che se continuate cosi saranno piu contenti monti ed i vecchi politici.auguri a tutti.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 19.07.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Una commissione d'inchiesta sul debito avrebbe bisogno prima di tutto di un largo consenso del nuovo Parlamento,nutro forti dubbi che ciò possa avvenire. Tradotto sul piano politico equivarebbe ad un pubblico processo sulla storia almeno degli ultimi quarantanni di governo del nostro Paese.
E' immaginabile che il 90% delle attuali forze politiche autorizzino un simile "processo"?
Val comunque la pena di provarci....

vittorio rosa, venezia Commentatore certificato 19.07.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Una notizia, da Spagna, 500 000 mila ( + o -)persone hanno già perso la casa e abitano in tenda.... .
Ma anche li hanno promesso ( il governo) la crescita .... . Ma il risultati, non saranno visibili subito, ma solo dopo.... .
Meno male, il tempo passa ......

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 19.07.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alcuni medici dell'ospedale San Salvatore dell'Aquila sono finiti sotto indagine per assenteismo. I camici bianchi sono stati incastrati da una telecamera di sorveglianza.

Truffa aggravata e continuata ai danni dello Stato è l'ipotesi di reato sulla quale indaga la Procura della Repubblica, secondo la quale i medici sono colpevoli di molti giorni di assenza dal posto di lavoro. Un comportamento reso possibile dal più classico degli escamotage, farsi timbrare il cartellino dal collega e poi uscire dall'ospedale per sbrigare altre personali commissioni.


TSE!!! TUTTA COLPA DEI LEGHISTI E DEI POLITICI CHE TRATTANO MALE IL SUD!!!

Sebastiano Cardone Commentatore certificato 19.07.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prima però bisognerebbe fare una legge per stabilire che pena dare a chi in mala fede è stato responsabile del debito e poi fare un inchiesta

maurizio sodano 19.07.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa Cattolica Romana controlla approssimativamente 60.350 tonnellate d’oro, due volte la dimensione delle riserve ufficiali totali di oro di tutto il mondo, o approssimativamente il 30,2% di tutto l’oro mai estratto/prodotto. A prezzi correnti, è possibile stimare il valore di tali beni che costituiscono il più grande tesoro della storia dell’umanità in oltre 1.245 miliardi di dollari statunitensi ($).

SIAMO TUTTI SISIFO !

Se c'è un debito INESTINGUIBILE
perchè mai si dovrebbero pagare interessi
per tutta la vita,all'infinito ?
Rimane solo da capire
se il nostro debito è o non è estinguibile
e poi agire di conseguenza
pagando le rate dovute secondo un piano ben preciso
per arrivare ad una certa data all'azzeramento
oppure non pagare e punto !
Ma quanti tecnici ci vogliono
per essere così onesti da spiegarlo al popolo ?
credo basterebbe mio nonno in carriola...
Mi crollano i cojoni fin sottoterra !!!
cioè... noi stiamo qui a sbatterci
per manovre,manovrone e manovrine
nell'ordine di qualche decina miliardi di euro
e vengo a sapere che il Vaticano
(questa cancrena che prolifera all'interno del nostro stato)
possiede 60mila tonnellate di lingotti d'oro
pari a qualcosaa come 1000 miliardi di euro !!!
e stiamo parlando solo di orooooooooooooo !!!
blah!" è tutto intile !
prevale lo schifo e basta...

e a dirvelo è un probabile futuro serial killer !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 19.07.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

Gradirei se il blog di Beppe grillo e il movimento 5 stelle dessero più spazio e informazione riguardo il referendum che scade il 30 Luglio 2012 abrogativo, presso i comuni, in riferimento ad alcuni benefit dei parlamentari.
Entro il 26 Luglio 2012 vanno raccolte minimo 500.000 firme.
Grazie

Claudio Cacciotti 19.07.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

COMMISSIONE D INCHIESTA.
SE FATTA BENE,NON ALL ITALIANA,CONSENTE UNA RIPULITURA PRESSOCHE TOTALE DI QUELLA FOGNA IL CUI NOME EST STATO ITALIANO.
CONSENTE INOLTRE DI CONOSCERE IL DEBITO REALE,RIPETO,REALE AL NETTO DALLE ALCHIMIE CONTABILI DEI CORROTTI.
NEGLI STATI IN CUI QUESTI CONTROLLI SONO STATI FATTI SERIAMENTE LA COSA HA FUNZIONATO,RIDANDO SPERANZE E DINAMICITA A SITUAZIONI CHE SEMBRAVANO IRRIMEDIABILMENTE COMPROMESSE.
E,COSA TERRIBILE,ESCLUDENDO I SIGNORI DEL FONDO MONETARIO INTERNAZIONALE DAI CONTROLLI CONTABILI.
BUTTANDO FUORI LE VOLPI DAI POLLAI...

nino f. Commentatore certificato 19.07.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Quando io prendo un prestito mi danno tutta la documentazione riguardante quella operazione,noi vogliamo vedere tutte quelle carte..vogliamo sapere a chi dobbiamo restituire i soldi, quando e se effettivamente li abbiamo presi in prestito, i tassi di interesse, i tempi, chi e' stato il responsabile di tutto..etc. Sara' un lavoro della madonna fattibile anche se complicato perche' di sicuro tanta roba l'avranno gia' messa nell'inceneritore.
Se il M5S prende seriamente questa rotta mi sa che a Grillo la scorta gli servira' sul serio.

"La realta' non e' poi cosi' lontana..."

vince greenhead 19.07.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un blitz antiassenteismo

fatto irruzione presso la sede operativa del Consorzio Unico di Bacino sito in località Santa Lucia.

Dai controlli, quindici dipendenti, operatori ecologici, sono risultati assenti dal posto di lavoro senza giustificato motivo.

Alcuni di loro, nel corso del controllo, sono arrivati di corsa con le proprie auto private, fornendo assurde spiegazioni circa la loro assenza, un dipendente addirittura dichiarava di essersi allontanato con la propria autovettura, tornando a casa sua, distante svariati chilometri, perché doveva andare "un attimo" in bagno.

Altri dipendenti, che sarebbero dovuti uscire in servizio con i camion per la raccolta dei rifiuti solidi urbani, e raggiungere i comuni che con il Consorzio hanno stipulato un contratto per l'affidamento della gestione dei servizi relativi al ciclo integrato dei rifiuti, tra i quali anche Dragoni, Raviscanina, San Potito Sannitico, etc., hanno giustificato il fatto di non aver intrapreso il servizio, in quanto i mezzi non erano coperti da assicurazione.


Ma immediati accertamenti eseguiti tramite l'Agenzia Nazionale per le Assicurazioni, hanno permesso ai militari di verificare l'infondatezza della giustificazione addotta dagli operai, in quanto i veicoli risultavano tutti regolarmente coperti da polizza assicurativa e di questo i dipendenti erano stati regolarmente informati. Nei guai anche il coordinatore ed il caposervizio, in quanto seppur al corrente delle assenze ingiustificate dei dipendenti, omettevano non solo di segnalare tali irregolarità, ma tentavano di coprirli non producendo nell'immediatezza la documentazione relativa alle attività di servizio giornaliere del personale. Nell'Informativa inviata alla Procura della

TSE!!!! SECONDO I SUDISTI E ANTILEGHISTI E' TUTTA COLPA DELLA POLITICA DI QUESTI ULTIMI 60 ANNI, DELLA LEGA, DEL NORD, DELLA MAFIA, DEL GOVERNO , DEL SIGNORE, DEL CLIMA, DELLA LUNA.....

Sebastiano Cardone Commentatore certificato 19.07.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Facebook "spia" le chat private
alla ricerca di cybercriminali
Un algoritmo setaccia le conversazioni tra utenti, nel tentativo di identificare e prevenire possibili reati. Un occhio elettronico pensato per la sicurezza, che però di fatto intacca la privacy. "E' un codice sofisticato e evita i falsi positivi", dicono da Fb, garantendo che i documenti usciranno dall'azienda solo in casi di manifesto contenuto illegale.
http://www.repubblica.it/tecnologia/2012/07/18/news/facebook_spia_le_chat_private_alla_ricerca_di_cybercriminali-39149631/

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 19.07.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

http://archiviostorico.corriere.it/2007/luglio/24/Quanto_costa_commissione_anti_sprechi_co_8_070724002.shtml

Marco F., Roma Commentatore certificato 19.07.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il contratto milionario del nuovo direttore della RAI
Fresco di nomina, accaldato per le roventi polemiche: così Luigi Gubitosi, dopo la nomina a direttore generale della Rai.
Gubitosi, partenopeo, classe 1961, già dottore in legge, comincia la carriera nelle aziende del Lingotto, ricoprendo diversi incarichi in un lasso di tempo quasi ventennale, che va dal 1986 al 2005. Membro del Cda di Fiat Auto, Iveco, Itedi, Comau, Magneti Marelli, Cnh, Ferrari, presidente del Cda di Fiat Partecipazioni. Poi, nel 2005 il passaggio a Wind, come direttore finanziario.
Fino all’aprile dello scorso anno, quando passa alla divisione italiana del colosso bancario Usa, Bank of America - Merryll Linch. Già docente di Finanza aziendale internazionale nell’ateneo capitolino Luiss, è stato anche componente del cda di Cometa, il fondo pensione dei metalmeccanici.
Un uomo dell’alta finanza, quindi, o un tecnico come si direbbe da un po’ di tempo a questa parte, voluto da Mario Monti, così come il nuovo presidente della Rai, Anna Maria Tarantola, che ha lasciato una scrivania da vice dg di Bankitalia.
Eppure, le polemiche non sono mancate, avendo Tarantola proposto per il dg un contratto a tempo indeterminato con lo stesso stipendio del predecessore Lorenza Lei, che percepiva 650 mila euro l'anno.
In tanto le cose vanno avanti cosi!! Auguri.
Aspettiamo tranquillamente e con serenità il 2013, tanto le cose andranno sempre meglio.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 19.07.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nei confronti di quarantacinque dipendenti del comune di Taranto.

.... venivano illecitamente timbrati i “badges” personali di servizio anche di persone non presenti negli uffici, attestandone fittiziamente la loro presenza sul luogo di lavoro.

Gli impiegati, per i quali sono stati indebitamente obliterati i “badges”, venivano notati giungere sul posto di lavoro successivamente alla loro registrazione in entrata, ovvero “risultavano aver timbrato in uscita in orario successivo al loro effettivo allontanamento dal posto di servizio”.

tranquilli cari sudisti dello stato: non vi licenzieranno , e cosi' al prossimo giro altra timbratura, altra corsa!!!


poi leggi che :.....Beppe, per favore, spiega a questa gente ignorante la differenza tra il popolo siciliano e i politici e le ragioni che ci hanno portato a avere 50 anni di politica corrotta: PER LA TIMBRATURA FACILE E' TUTTA COLPA DEL GOVERNO E DELLA LEGA ?.

Sebastiano Cardone Commentatore certificato 19.07.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

plotone di esecuzione per Gubilosi a causa di furto di 650.000 euro annui,
ergastolo per Monti, protettore dei miliardari,
galera per i deputati con oltre 30 anni di servizio.
Abolizione delle Regioni a Statuto Speciale e delle Provincie Speciali e non.
Tagliare la politica ed i politici numericamente.
Salvare l'Italia con gente povera ed onesta oltre che ovviamente intelligente.

cesare pavese Commentatore certificato 19.07.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perchè i commenti più votati sono quelli che vanno contro il movimento e il post....Paura eh?
E non mi venite a dire che il contraddittorio,il non essere a favore delle proposte del blog.....cervelli pensanti...cazzate,la verità è che avete una paura fottuta di quello che sta accadendo.
Stiamo arrivando.

leo c., roma Commentatore certificato 19.07.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che in sicilia le cose vadano in un certo modo è innegabile.ma ai signori del nord dico:ma non vi accorgete che siete come il toro che dice cornuto al cervo?guardare la miseria degli altri per giustificare la vostra miseria è solo piccolezza.state pur certi che anche senza la sicila sareste combinati allo stesso modo se non peggio.basta leggere qualche libro per capirlo.qualche libro?ma no.a voi interessano solo i soldi.perche perdere tempo con i libri.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 19.07.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se dopo 20 anni dall'omicidio di falcone e borsellino non si sa ancora niente....se la commissione è fatta dalle stesse persone.(se le metodologie sono le stesse)....capisco che ci vorranno altri 20 anni prima di vederl schiattare in galera!!!questo è un paese corrotto ai massimi livelli e la magistratura non ha nessuna autonomia rispetto ai poteri forti!!ma la magistratura non è al di sopra di tutte le forze politiche???

daniela m., bergamo Commentatore certificato 19.07.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe che stai a dì, c'è la corte dei conti, che esamina il debito pubblico, e non può essere commissariata...fattene una ragione!!!

Beppe dobbiamo andare in parlamento a cambiare la mentalità del paese, non a farci zittire perchè non capiamo niente:

Gli italiani, come consumatori, non sono più "buoni clienti" (hanno già tutto), possono essere, invece, molto utili come "lavoratori" a basso costo... e nel frattempo che si impoveriscono (a causa delle condizioni lavorative che devono accettare), ridiventano clienti interessanti (ricominciano ad avere bisogno di prodotti da comprare).

Sto dicendo, se non vi fosse chiaro, che oggi Keynes (ridurre le tasse e crescita economica) sarebbe un ostacolo all'impoverimento dell'Italia... per questo Monti ed il suo governo stanno applicando la "politica dell'austerità" (ovvero l'esatto contrario di Keynes), nonostante sia evidente anche ai bambini scimuniti che il paese si stia progressivamente impoverendo a velocità crescente e, in più, non riesca neanche ad uscire dai suoi problemi di bilancio, perché la forte recessione (ma ormai è lecito chiamarla depressione) diminuisce le entrate ed aumenta le uscite.

Francesco C. Commentatore certificato 19.07.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/18/pizzarotti-si-oppone-al-fallimento-della-societa-pubblica-ereditata-da-vignali/296575/

. Commentatore certificato 19.07.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

Una volta accertata chi ha causato il debito bisogna far restituire, anche a rate, agli italiani il mal tolto. Questi personaggi sono ancora in circolazione e succhiano ancora dalle casse dell'erario come vampiri denaro, non hanno mai lavorato un giorno in vita loro, non vivono nel mondo reale fatto di fatiche, di sacrifici e di valori,ma per loro conta solo il Dio denaro, gli intrallazzamenti, la disonestà. Avanti

LUCA SCHIAVI 19.07.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

scusa se mi permetto.....
ma hai idea di cosa sono le commissioni d'inchiesta?

io per prima cosa chiederei una moratoria di tutti gli stipendi dei manager pubblici e dico tutti
da 3000 a max 5000 euro mensili
se siamo in emergenza che sia emergenza a comincuare da chi fino ad oggi ha vissuto nell'oro ...

Qfwfq 19.07.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

LA MORTE I DIRETTA

-------------------------------------------------

CAMERA DEI DEPUTATI

XVI LEGISLATURA
669^ SEDUTA PUBBLICA
Giovedì 19 luglio 2012 – Ore 9
ORDINE DEL GIORNO

Seguito della discussione dei disegni di legge:

S. 2914 - Ratifica ed esecuzione della Decisione del Consiglio europeo 2011/199/UE che modifica l'articolo 136 del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea relativamente a un meccanismo di stabilità per gli Stati membri la cui moneta è l'euro, fatta a Bruxelles il 25 marzo 2011 (Approvato dal Senato).(C. 5357)

Relatore: Pianetta.

S. 3239 - Ratifica ed esecuzione del Trattato sulla stabilità, sul coordinamento e sulla governance nell'Unione economica e monetaria tra il Regno del Belgio, la Repubblica di Bulgaria, il Regno di Danimarca, la Repubblica federale di Germania, la Repubblica di Estonia, l'Irlanda, la Repubblica ellenica, il Regno di Spagna, la Repubblica francese, la Repubblica italiana, la Repubblica di Cipro, la Repubblica di Lettonia, la Repubblica di Lituania, il Granducato di Lussemburgo, l'Ungheria, Malta, il Regno dei Paesi Bassi, la Repubblica d'Austria, la Repubblica di Polonia, la Repubblica portoghese, la Romania, la Repubblica di Slovenia, la Repubblica slovacca, la Repubblica di Finlandia e il Regno di Svezia, con Allegati, fatto a Bruxelles il 2 marzo 2012 (Approvato dal Senato).(C. 5358) (vedi fascicoli di seduta stampati)

Relatore: Tempestini.

S. 3240 - Ratifica ed esecuzione del Trattato che istituisce il Meccanismo europeo di stabilità (MES), con Allegati, fatto a Bruxelles il 2 febbraio 2012 (Approvato dal Senato).(C. 5359)

Relatore: Pianetta.

(al termine delle votazioni)

Svolgimento di interpellanze urgenti (vedi allegato).

http://www.camera.it/187

Arzan 19.07.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Oggi al bar mi prendo il solito caffè,non prendo altro perché sono astemio e arriva una mignotta.

Non una mignotta normale ma una strafiga da urlo.


Dice preoccupata senza pudore che è finito anche quel lavoro e che gli italiani non anno più i soldi manco per andare a mignotte.

Ai mette a parlare e dice che ieri ha fatto solo 50 euro e che non bastano per pagarsi affitto e piccoli vizi, unghie finte, telefonino ecc. ecc.

A questo punto la titolare del bar, tra l'alto incinta al 5 mese, si incazza come una bestia e comincia a inveire contro la mignotta dicendo che lei sta facendo i salti mortaliper comprare lettino e carrozzina per il futuro baby e che le mignotte straniere devono andare tutte affanculo.

Dopo quel "fanculo" ho pensato tra me e ma "ma quella barista sarà leghista oppure grillista oppure vendolista?"

E chi lo sa?

renato balestra 19.07.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori