Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il bancario Chiamparino


Chiamparino_bancario.jpg
"Torino, con i suoi 4,5 miliardi di debito, è il comune più indebitato d’Italia. Debito in larga parte incrementato da Chiamparino, il suo ex sindaco, che è stato “PUNITO” come segue: Sergio Chiamparino è il nuovo presidente della Compagnia di San Paolo, principale azionista di Intesa San Paolo, di cui detiene il 9,7% del capitale. Chiamparino, indicato dall'attuale primo cittadino Piero Fassino, succede all'avvocato Angelo Benessia che lui stesso aveva nominato nel 2008. Chiamparino, tra l’altro, ha dichiarato: "Non ho accettato questo incarico perché non avevo niente da fare, ma perché ritengo che questo sia uno dei ruoli più importanti per fare qualcosa di utile per la comunità torinese e piemontese". Acido Muriatico, Zaira

7 Lug 2012, 20:08 | Scrivi | Commenti (44) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Parlano di sviluppo ma chi lo fa se tutti gli imprenditori ne hanno le palle piene tra tasse banche che chiudono i conti interessi spese ...tutti vogliono scappare all estero o chiudere altro che sviluppo ...sveglia... Italiani sono tutte balle...

Corrado Percivale, Novi ligure al Commentatore certificato 29.09.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

..."per fare qualcosa di utile alla comunita torinese e piemontese.."Eh si,ci credo...
all'ultimo colpo mortale darà,cosa che non era riuscito in tempo a farlo il suo compagnero Mortadella Prodi...la catastrofe dello scambio Lira-Euro...immaginate il CHiamparione cosa fara!!contro cambio Euro-minilira....

MONDOERAGIONI65 09.08.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento

Prima a Torino avevamo la Fiat, la quale ha distrutto negli anni tutti i nostri sogni, oggi che possiamo dire Torino Libera, ci ritrovati questo Chiamparino ex sindaco il quale della nostra Città ha fatto di tutto, meno che del bene. Questo illusstrissmo signore a permesso a questa Fiat ed altre aziende del settore,dopo aver preso soldi a destra e sinistra sino migrate all'estero portandosi via tutto e lasciando solo debiti e povertà. Grazie a quello che Torino può offrire cioè monumenti, mostre,quartieri storici, residenze sabaude che tutto il mondo ci invidia, ci siamo ritrovati un Fassino adesso sindaco di Torino il quale ce la stà mettendo tutta per rovinare quel poco che ci rimane. Hai ragione Grillo facciamo in fretta queste elezioni e mandiamo ai lavori sociali questi porci che ci stanno rovinando

Oriano Barbin (cobra1955), Torino Commentatore certificato 12.07.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché non li bruciamo vivi come le streghe cattive ??? .... E postiamo tutto su youtube ???

Gerardo 09.07.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Scommetto che il prossimo presidente della Compagnia di San Paolo sarà Fassino se non verrà rieletto sindaco.

Si distribuiscono incarichi tra di loro come un'associazione .... baciamo le mani Presidente!

Diego Boscaro 08.07.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Fassino gira ancora ridacchiando. Poi quando si tratta di controllare banche invece si fanno attivi anche i compagni. Hanno imparato dai predecessori che ricevere moneta stampata è meglio. La riforma societaria delle banche è una priorità. Istituti privati a tutti gli effetti.

Fran V. Commentatore certificato 08.07.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

So piu di trenta anni che voto.ho sempre PERSO anche i referendum.(che avevamo vinto)niente PERSO tutto.

Sabbatino M., Roma Commentatore certificato 08.07.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Poveri Torinesi e poveri Italiani che non riescono a mettere in galera a vita questi ladri legalizzati.

antonio meloni 08.07.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Quelli di sinistra pensano che ci si può indebitare e, quale rimedio, tassare, sempre all'infinito. Sarà pure vero, ma in Italia le tasse le pagano solo le persone normali, lavoratori e pensionati, quindi il gioco è finito! Chiamparino, un pessimo politico, come tutti quelli del PD vecchia maniera. Speriamo che se ne vadano.

Chiara Mente Commentatore certificato 08.07.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

"indicato da Fassino"

la dice lunga sulla enorme "penetrazione" della politica anche in campi importanti come l'economia.

ormai non si assume per competenza ma per "passaparola"

insomma una garanzia!

ivan m. Commentatore certificato 08.07.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

Premettendo che sia chiamparino che Fassino mi fanno cagarissimo , da albese (Cn) frequentatore di torino (vista la vicinanza) devo ammettere che dal dopo olimpiadi e 150esimo aniv. dell'unità , la Motown italiana triste e grigia , legata alla Fiat (o Come dicono negli states " Fix It Again Tony") è davvero cambiata ....eventi musicali , culturali di ogni genere e stile( spesso organizzati da privati non dall'amministrazione naturalmente), hanno trasformato la città rendendola splendida , viva e vibrante una delle location piu trendy e cool del panorama europeo e non solo.
E basta farsi un giretto per vedere quanti turisti , non solo stranieri ma anche italiani finalmente vengono a scoprire la magia di Augusta taurinorum , capitale sabauda e d'Italia per troppo tempo trascurata e ignorata (manco a farlo apposta il Piemonte è stata la regione con l'aumento in percentuale maggiore ini Italia come afflusso turistico dal 2006 ). Inoltre, grazie a questo aumento, territori come le mie langhe stanno avendo direttamente un ritorno positivo in termini di presenze turistiche ( 600 mila , casualmente il doppio dal 2006)e conseguentemente sull'economia locale con le creazione di nuovi posti di lavoro ( ed io con la mia fidanzata siamo un esempio avendo avviato un attivita legata al turismo attualmente in trend positivo alla faccia della crisi)...per concludere , se i debiti vengono fatti , ma con una giusta direzione , non sempre sono sbagliati..e se si puntasse davvero al turismo , al rilancio all'agricoltura, a vendere i nostri prodotti Made in italy(anzi FATTI IN ITALIA) , unici nel mondo e il nostro life style tanto invidiato , sto paese spaccherebbe il culo ai passeri ( o passera) ....purtroppo abbiamo degli stronzi che ci governano...saluti e baci

adolfo p., alba Commentatore certificato 08.07.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

Scusatemi qual'è la cosa strana oggi?
In tutti i campi si sono sempre premiati gli amici, purchè rimanesse la stessa cerchia, altrimenti ognuno pieni di scheletri negli armani si fucilavano a vicenda.
Anzi è stano perchè non gli abbiano dato la direzione della BCE.

Francesco Labianca 08.07.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Ed esattamente come 150 anni fa nulla è cambiato..con i savoia il regno di sardegna era quasi alla bancarotta tanto che si rese necessario saccheggiare le due sicilie regno ricchissimo all'epoca...il lupo perde il pelo ma non il vizio, spesa pubblica al nord altissima e il sud che paga come se avesse gli stessi serizi del nord..la pala al piede di questo paese è solo il nord

michele procino 08.07.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento

da (roma) pane e cicoria a (torino)inganno e menzogna gianni roma

gianni piovano, roma Commentatore certificato 08.07.12 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Tra fratelli ci si aiuta,altrimenti che fratellanza è!

Giusy rubino 08.07.12 03:26| 
 |
Rispondi al commento

..... e, per dirla tutta, falla finita con cazzate del tipo : " .....facciamogli il processo a questa gente ...... " . Il processo non lo si farà mai, non saremo mai risarciti e senza l'uso della massa d'urto del popolo questa gente è e sarà sempre li. Il Re ed i nobili non si potevano processare se non davanti ad un tribunale "del Popolo". Non è cambiato nulla! Abbiamo giudici del Popolo ? Forse ma non credo lo siano fino a questo punto. Le forze dell'ordine sono dalla parte del potere e, fino a quando non vedranno un Popolo unito che si ribella rimarranno schierati in quel modo. Inneggio alla rivoluzione? Aperto a qualsiasi altra soluzione ma che sia realistica.

ilbob Cinquantotto Commentatore certificato 08.07.12 03:00| 
 |
Rispondi al commento

In effetti, amico Grillo, mi domando anch'io cosa stiamo aspettando a fare qualcosa di tangibile (non solo parole e reportage) per far cambaire questo sistema. Attendiamo le elezioni? Bene, se facessimo qualcosa per anticiparle non sarebbe male. Capisco il volere agire in democrazia e senza fare passi falsi ma se aspettiamo che i tempi siano più maturi di così andrà a finire che marciranno, e noi con loro. Visto che ci accusano di demagogia ancor più abbiamo il dovere di dar prova che demagoghi non siamo. Allons enfants de la Patrie...........

ilbob Cinquantotto Commentatore certificato 08.07.12 02:47| 
 |
Rispondi al commento

INCENERITORE DEL GERBIDO A TORINO

Quale banca ha concesso il finanziamento (MUTUO) per costruire l'inceneritore del Gerbido?

Salvo Pa Commentatore certificato 08.07.12 01:31| 
 |
Rispondi al commento

A me Chiamparino, per gli amici Camparino, capisci a me, è sempre stato sulle balle e mi è sempre sembrato lo zero assoluto.
Eppure la sinistra lo dava come il nuovo Ghandi.
In verità era un Testa ... qualunque.

Carlo Carletti Commentatore certificato 08.07.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Chiamparino a mio giudizio è stato un ottimo sindaco.
Il debito accumulato è dovuto a tutti i lavori che la città di torino ha affrontato in questi anni tra cui:
Olimpiadi invernali, metropolitana, linea tram 4, spina1, 2, 3. ecc.. ecc..
Torino da città grigia di qualche anno fa oggi è la seconda città visitata dai turisti in Italia
I debiti accumulati sono serviti per opere importanti, non sono stati investiti in derivati.

Onore a Chiamparino, persona onesta, umile con dei sani principi, che si è sempre dissociato dai colonnelli dei PD.

Luigi Valdo 08.07.12 00:19| 
 |
Rispondi al commento

Sono schifato fanno schifo ste persone... Spero che muoiano tutti dopo aver restituito i soldi agli italiani...
Beppe solo tu puoi fare qualcosa per il futuro del nostro paese!!!forza M5 Stelle!!

Daniele Fiori 07.07.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

c'è il fotografo,sorridi!!
c'è un piccione,apri l'ombrello!!
c'è una carriola di soldi non tuoi,rubane la ruota!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 07.07.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo! Non sapevo che mr. Chiamparino fosse un sì fine umorista! E io che lo credevo uno dei tanti politicanti di cui abbonda l'Italia, politicanti reperibili a tonnellate su ogni banco d'ogni mercato. Beppe!!! esci dal tuo bozzolo dorato e vedi di portare i cittadini in piazza per ripulire il paese, subito!!!Stai diventando una sacra camèna e tutti noi, interessati al tuo sacro canto ci chiediamo se ci fai o ci sei! Coraggio! Meno spettacoli e più azioni! Ti sei accorto che stai diventando un monitatore come l'abusivo del colle?????Datti una mossa !!!!!!

Mario Poillucci, Sulmona Commentatore certificato 07.07.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo urgentemente ripulire l'Italia da queste bande di malfattori che IMPUNEMENTE scorrazzano sul NOSTRO territorio razziando ogni cosa abbia un valore economico. Dobbiamo riprenderci la NOSTRA Italia e non dobbiamo più regalare il nostro prezioso voto a chi ha tradito il mandato elettorale e truffato il Popolo (tutti gli attuali politici). Stiamo ATTENTI alle prossime truffe elettorali fatte con false promesse travestimenti, nuove verginità e altre amenità.ATTENTI ai VECCHI politici mascosti nelle liste civiche e nella Lega.
Votiamo il M5s per liberare la NOSTRA Italia da questi malfattori travestiti da politici.
Viva il M5s unica alternativa al disastro dei partiti corrotti e inefficaci.

Giovanni M., Roma Commentatore certificato 07.07.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

siamo schifati, non se può più di leggere certe notizie. Ma quando gli italiani si sveglieranno?

maria t. Commentatore certificato 07.07.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che doveva essere uno dei concorrenti di Bersani alle primarie del PD e del centrosinistra alle prossime elezioni.
E'vero a certi livelli la disoccupazione non esiste, anzi.

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 07.07.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Il posto nella fondazione bancaria lo a ricevitore come premio per i debiti contratti dalla sua amministrazione o perché mancava il quarto a tre sette o a briscola
Io dico la prima voi !!

Riccardo Garofoli 07.07.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

Viene riportato come il più amato dei sindaci il secondo e Renzi
Il più amato fino a che i cittadini di Torino non toccheranno con mano i disagi provocati dal dissesto finanziario che non mi pare pocho 4,5 miliardi una manovra finanziaria che e costata alla comunità tutta le pensioni
Un maniaci megalomane alla stessa stregua del nano almeno il ponte per adesso non si fa mentre le olimpiadi invernali le abbiamo fatte con risultati economici spaventosi dal lato uscite per le entrate rivolgersi ai cittadini di Torino il cetriolo e maturo

Riccardo Garofoli 07.07.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Alla voce professione dirigente di partito
E con quale qualifica è in una amministrazione di una fondazione bancaria per meriti di sviluppo del debito o per avere raggiunto il più grande dissesto finanziario comunale nella storia della repubblica
Ora che la manovra di risparmio ricadrà su le casse degli enti locali che farà il suo degno successore venderà la società di gestione del acqua e tutte le altre aziende comunali le scuole comunali i nidi le materne e riportato come il miglior sindaco pensa quello peggio chi e Dracula mefisto satana

Riccardo Garofoli 07.07.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento

“Settimo :non rubare”. “Un processo pubblico alla classe politica è necessario. Senza violenza. Siamo un popolo civile. Truffato, spolpato, fottuto, immiserito, deriso, ma comunque civile. Nessuno può pensare di sostituirsi alla magistratura o di evocare nuove piazzale Loreto. Saint Juste Robespierre non sono esempi da imitare, anche perché finirono, pure loro, sul carretto che conduceva i condannati alla ghigliottina. Il processo deve essere morale, collettivo. Ogni cittadino deve avere il diritto di sputo virtuale.
Chiunque abbia ricoperto nella Seconda Repubblica un'importante carica pubblica, tra questi i parlamentari, i ministri, i sottosegretari, i presidenti di regione, i sindaci dei capoluoghi di provincia, i presidenti di provincia, oltre ovviamente ai presidenti del Consiglio e ai presidenti delle Camere, dovrà rendere noto pubblicamente in Rete il suo patrimonio PRIMA e DOPO la sua investitura. Motivare, se esistono, le ricchezze accumulate durante il suo incarico. Case, patrimoni, regalie inconsapevoli. Un atto dovuto che premierà chi non ha nulla da nascondere.
In questo Paese si è radicata l'idea, sbagliata, che sia naturale per un politico arricchirsi, in effetti è difficile trovare un politico in miseria o qualcuno uscito dai Palazzi del Potere con le pezze al culo. Lo stipendio e i benefit che ricevono i politici, pur eccessivi, non sono sufficienti per diventare benestanti. Quindi le fonti, in caso di ricchezza, devono essere state altre. I cittadini vorrebbero sapere quali e anche i magistrati. Conoscere, ad esempio, i motivi per cui il ministro Z o il senatore B si è ritrovato a fine legislatura con un paio di appartamenti in più o mezzo milione di euro sul conto della moglie. Un'analisi patrimoniale, in piena trasparenza, che copra il periodo della Seconda Repubblica, con il DISPREZZO dei cittadini e l'isolamento sociale verso chi ha abusato dello Stato per i propri interessi e l'intervento della magistratura in caso di reato. Beppe Grillo.

Lux Luci 07.07.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna assolutamente fare in modo che Fassino si dimetta, perchè le sue soluzioni ai danni procurati da Chiamparino sono piu' pericolose dei mali stessi.

Massimo I., Torino Commentatore certificato 07.07.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE NON CE LA FACCIAMO PIU'. NESSUNO DI NOI RIESCE AD ASSORBIRE QUESTO SCONCIO. E TU DICEVI CHE ROBESPIERRE E ST.JUST ERANO IN ERRORE. MA COME LI PUNISCI GENTE COME QUESTA? COSA GLI FAI FARE? COME TE NE LIBERI? SONO UN CANCRO IN METASTASI. HANNO CONTAGIATO TUTTO IL PAESE. DISTRUTTO COMPLETAMENTE. ABBIATE PIETA'. NON NE POSSIAMO PIU'. RISCHIAMO L'ULCERA CRONICA. O LI STERMINIAMO OPPURE...LI IGNORIAMO. GRAZIE.

giuseppe ricciutelli 07.07.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

http://www.sapienza-finanziaria.com/2012/07/ecco-cosa-non-ti-hanno-mai-detto-sullo.html

Maria S. Commentatore certificato 07.07.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Ecco perché è pieno di vigili la notte... Hanno bisogno di soldi..

Fabio 07.07.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento

E certo che le ripagheremo tutti ma non e la metropolitana fatta con decenni di ritardo sono le olimpiadi invernali che un amministratore avveduto non le avrebbe concepite i servizi alla comunità come i mezzi di trasporto pubblico sono devono essere il metro di giudizio ma anche la speculazione edilizia fatta per oneri concessori che costruisce solo le cattedrali che consumano territorio

Riccardo Garofoli 07.07.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

I debiti sono serviti e servono per comprare ciò di cui Torino aveva bisogno. Metropolitana in testa.
Esempio: Ci sono due famiglie indebitate:
una lo è perchè ha scialacquato , l'altra perchè ha dovuto comprare il frigo. Sono due famiglie diverse. Noi facciamo parte della seconda. Abbiamo comprato delle cose che ci servivano.
Ripagheremo tutto.

Angelo Tronca 07.07.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono stanco di coniugare i verbi al passato e contare i danni lasciati in eredita a Generazioni future e di non riuscire a vedere un presente
Grazie a tutta questa classe ( di dirigenti ) ( politici )

Riccardo Garofoli 07.07.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono stanco di coniugare i verbi al passato

Riccardo Garofoli 07.07.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

Ma ai canditati sindaci un test al CIM ,se lo facevano al ex sindaco torino si sarebbe salvata da un maniaco megalomane, con la smania di lasciare un segno del suo passaggio su questa terra ai posteri che commossi lo ringraziano per i 4,5 miliardi di debito . a settembre le scuole materne gli asili le comunali aspettiamo un po' e vedremmo delle belle

Riccardo Garofoli 07.07.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento

lottizzazione allegra...... purche' se magna son tutti uguali

lucab 07.07.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Ho vissuto una sola estate
Ultima neve di primavera
Sono dei titoli di film pesanti ma rapresentano il futuro scritto per Torino
chiamparino invece in barba al debito lasciato su le spalle dei suoi concittadini ha ricevuto l ambito premio forse serviva il quarto per la briscola ma chi siede al tavolo lo sa sta giocando col morto

Riccardo Garofoli 07.07.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori