Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Passaparola - La guerra di Nintendo - Generale Fabio Mini

New Twitter Gallery

La guerra di Nintendo
(26:30)
guerra_mini.jpg

pp_youtube.png

"Quando si parla di 90 aeroplani da qui a 10 anni, si mette in piedi una capacità operativa che non avevamo neanche durante la guerra fredda. Adesso non si sa bene contro quale avversario potenziale debba essere rivolta questa forza e soprattutto non si sa bene perché nella Nato e in Europa debba ancora prevalere quel senso di avere forze armate pesanti, hard e separate se non per soddisfare così appetiti industriali e le velleità delle gerarchie nazionali. Ogni paese ha una forza armata, una marina, un esercito. In Europa abbiamo 27 nazioni, 27 eserciti, 1.880.000 soldati in servizio attivo, abbiamo più navi degli americani, più aerei da combattimento degli americani, molti più di quelli dei russi". Generale Fabio Mini


Il Passaparola di Fabio Mini, ex - Generale NATO e saggista

Liberi di agire (espandi | comprimi)
Buongiorno a tutti gli amici del blog di Beppe Grillo e a Beppe Grillo, sono il Generale Fabio Mini, sono un Generale di Corpo d’armata in pensione, da molto tempo scrivo di argomenti militari e sono stato il comandante delle forze internazionali in Kosovo, oltre a essere stato Capo di Stato maggiore del Comando della Nato del sud Europa, proprio quando c’erano le guerre nei Balcani.
L’argomento che vorrei affrontare è quello del Disegno di Legge delega presentato dal Ministro della Difesa Di Paola in Parlamento. Questo Disegno di Legge vorrebbe che il Ministero ricevesse una delega a effettuare delle riforme alla Struttura militare. La riforma dovrebbe svilupparsi nel giro dei prossimi 12 anni, entro il 2024 ma la cosa è indicativa. Questo progetto non è collegato alla spending review che nel frattempo è andata avanti, ma dovrebbe essere impostato su quei criteri di rigore, equità, sviluppo ribaditi dal Governo. Il Disegno di Legge è già passato in Commissione al Senato a una velocità così insolita che non è successo mai neanche nei periodi di emergenze anche di carattere della sicurezza. Le forze che sostengono il Governo Monti hanno così obbedito senza tante storie al indicazioni dei leader di partito, queste indicazioni sono state chiare, bisognava approvare in fretta e senza discutere.

La fasulla spending review (espandi | comprimi)L’ammiraglio, voglio ricordare, ha guidato il Comitato militare della Nato che ha fatto di tutto per impedire qualsiasi integrazione militare europea, quindi ero curioso di vedere come avrebbe fatto a smentire sé stesso per obbedire al Presidente Monti, infatti non l’ha fatto, non si è smentito! Il Ministro della Difesa è riuscito quasi a evitare i tagli della spending review che non tocca molto le forze armate: la riduzione dei quadri dirigenti che viene annunciata è spalmata nei decenni futuri così non si può essere sicuri che toccherà marginalmente i generali veri e si concentrerà o sui "generali di cartone", è un’espressione brutta ma efficace che si usa nel nostro ambiente. Sono quei generali che conseguono il grado all’atto del pensionamento che è un segno di riconoscenza per una carriera che è stata limitata non per loro demerito, ma proprio dalla necessità di avere una piramide gerarchica. Questa promozione simbolica è poi diventata un fatto sostanziale che ha avuto riflessi anche sulla pensione e sul bilancio pubblico, non tanto per un privilegio di casta ma per un necessario livellamento del trattamento economico dei militari con quello di altri dipendenti statali, ma è diventato un peso pubblico anche per un malcostume proprio di stampo clientelare che ha consentito il richiamo in servizio dalla pensione di questa gente con nuovo grado e nuovo stipendio; andando magari a coprire posti che erano già coperti da personale in servizio.

La Difesa contribuisce alla crescita del debito pubblico(espandi | comprimi)
Inoltre si prosegue nella strumentalizzazione degli interventi umanitari per condurre azioni di vera e propria guerra. Non si considera la progressiva restrizione degli interventi militari e occidentali in aree extraeuropee, i paesi europei fuori dall’Europa non ci vogliono andare, già fatichiamo in Europa. La Germania non vuole più avere delle avventure di questo genere, non si considera l’insofferenza di molti paesi nei riguardi di una politica così interventista che finora ha privilegiato soltanto gli strumenti hard, quelli duri, i carri armati della politica rispetto a quelli soft. L’Unione Europea e la Nato si sono allargate, ma il carico maggiore di interventigrava sempre su 4 paesi. I primi 3: Gran Bretagna, Francia e Germania si sono già di fatto sganciati da buona parte delle avventure Nato e noi invece continuiamo e stabiliamo dei principi che ci legano a filo triplo con questo tipo di concezioni che vanno bene per gli americani, se vanno bene per gli americani. Non vanno certo bene per il mondo e soprattutto non vanno bene per noi e per la nostra politica, la nostra economia. Non si tiene conto che ci sono cose che non potremmo più affidare alle nostre forze armate, non soltanto perché mancano le risorse economiche o perché non ci sono le condizioni politiche per farlo, ma perché si è compromesso in maniera irrimediabile il clima di consenso nazionale nei riguardi della politica e quindi la volontà politica di esprimere forza militare come surrogato e sostegno della politica estera.

Ps: Guido Barilla non è candidato per il M5S, né mai lo è stato

siciliani_3DA.pngPerchè siamo così ipocriti sulla guerra? di Fabio Mini

Non tutto ciò che inganna è ipocrita come non tutto ciò che è sincero è necessariamente buono

30 Lug 2012, 14:20 | Scrivi | Commenti (823) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa | Twitter Gallery

Commenti

 

Signor Generale non ho letto il suo libro,ma mi pregerò di farlo al più presto.Dico solo che, da sempre, ripeto,da sempre,per clausole internazionali,di accordi convenuti,ratificati e sottaciuti,a cascata, soprattutto per chi li deve porre sempre in opera,i preposti,i subordianti in uniforme,le guerre oltremare si fanno, per non essere declassati in serie z, che piaccia o no! E'sempre stato così e sempre continuerà ad esserlo, se non si vuole fare la fine di qualche Stato arabo,a tutti ormai noto!Con ciò non voglio dire che le sue argomentazioni non siano giuste!Sono doviziose di dati e di particolari e d'altronde non può essere diversamente,dato un professionista come lei,che le è convenuto "obbedir tacendo" altrimenti,forse,la spallina di generale di corpo d'armata avrebbe pure rischiato di arrivare! Non so che dirle a proposito di una grande ipoprisia.Mi trova d'accordo con lei che, a giustificazione della solita becera volontà politicca e della "Ragion di Stato" tutto si fa e tutto poi ne consegue però! La contabilità dei morti, l'altra contabilità dei costi ed abbozzare, coem sempre continua a fare una rappresentanza progenica di questo popolo!E'dall'Unità d'Italia che si abbozza signor generale!Ma a forza di abozzare verrà pure un giorno che si dovrà dire di NO! NO come ha ben fatto la Germania per esempio all'impiego di militari in teatro operativo afghano.Ecco,noi dovremo avere quel coraggio che ci è sempre mancato, quello di dire al mondo che ragioni pertinentissime alla nostra economia cìimpediscono di continuare a prestare il fianco, persaltro in un contesto in cui io discuterei moltissimo il pacchetto d'ordini! Essere relegati in contingenti monobandiera, dove non c'è un minimo confronto-raffronto con la capacità opertativa degli altri parteners, la dice lunga, anzi, troppa!!! MI dilungherei ancora, ma so di rischiare di entrare nel polemico e pure acceso. Lo evito. Leggerò il suo libro comunque e solo le risponderò con maggiore avvedutezza.

Adalberto de' Bartolomeis, Monselice Commentatore certificato 06.08.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Ottimo post

broker forex italiani 03.08.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Be, il Generale Mini si sta mettendo in un bel casino, non ha capito con chi ha a che fare, quelli delle varie gangs (finmeccanica in testa) lo faranno stirare da un TIR!!!!

paolo s., genova Commentatore certificato 03.08.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

I like this post


Like this post

libri sul forex 02.08.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

Un sacco di belle denunce e critiche. Sugli sprechi nelle spese militari ne girano delle belle sul web.
Ma le soluzioni ? e i tagli? Il cittadino resta mortificato, poi conoscerle da chi ha avuto ruoli di primo piano in campo militare lascia anche dei dubbi.

carlo f. Commentatore certificato 02.08.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

volendo, il generale potrebbe spiegare il concetto di vita operativa di un mezzo.Potrebbe spiegare anche quanto ci costa la sua pensioncina..ah già..diritti acquisiti :-)

stefano g., genova Commentatore certificato 02.08.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe interessante sapere di che contratti si è occupato il generale quando era in servizio attivo..

stefano g., genova Commentatore certificato 02.08.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

Ma i referendum proposti oggi da di pietro sono fattibili o essendo l'anno prima delle elezioni non valgono ?

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

con il porcellum o senza se ci sarà da votare che fare? seppure non andasse nessuno e si votassero da soli andrebbero al governo comunque!
bisognerebbe creare un'alternativa, ma un'alternativa che abbia gli attributi, perchè far andare avanti un paese non è proprio come tirar su uno spettacolo, e questo spero che gli italiani lo abbiano capito...
significa persone che capiscano di mercati, di sanità, di diplomazia, di legge, di istruzione, di agricoltura ma che abbiano idee alternative rispetto a quelle della nostra classe politica.
secondo me a questo punto qualunque sia la legge elettorale bisogna pensare a chi daremo 'sto voto!!!!

Giovanna Serra 01.08.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

guerra x me vuol dire morte! sanità vuol dire vita! meno aerei ed armi e più investimenti sulla sanità di questo paese... abbiamo più bisogno di ospedali efficenti e personale qualificato che caccia bombardieri ultra sofisticati che non useremo mai... La povera gente continua a morire x malasanità e lo stato compra armi... le cose devono cambiare!!!

Roberto C., udine Commentatore certificato 01.08.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

SECONDO LA MIA OPINIONE TUTTE LE NAZIONI SI STANNO ARMANDO TANTO NON PER UN FATTORE INTERNAZIONALE, ANCHE SE SI POTREBBE IPOTIZZARE UNA NUOVA GUERRA MONDIALE SE L'AMERICA ANDRA' AVANTI COL SUO PIANO FOLLE, CIOE' INVADERE L'IRAN E LA COREA. MA LA NUOVA CORSA AGLI ARMAMENTI RIGUARDA PIU' CHE ALTRO FATTORI INTERNI ALLE NAZIONI COINVOLTE, IN AMERICA PER ESEMPIO ALL'OSCURO DALLA POPOLAZIONE SI STANNO COSTRUENDO CENTINAIA DI NUOVE PRIGIONI, E UDITE UDITE NUOVI CAMPI DI CONCENTRAMENTO E PRIGIONIA STILE GUANTANAMO, TUTTO QUESTO PERCHE' IL SICURO AGGRAVARSI DELLA CRISI POTREBBE SCATENARE RIVOLTE IN TUTTO IL MONDO, ANCHE DOVE FINO A IERI NON SI POTEVANO IMMAGINARE, GUARDATE PER ESEMPIO LA SPAGNA NEGLI ULTIMI GIORNI.
QUINDI LE NUOVE ARMI POTREBBERO NON SERVIRE PER DIFENDERVI, MA PROPRIO PER OFFENDERVI NEL CASO VOGLIATE RIBELLARVI A QUESTA CHE ORMAI SI PUO' DEFINIRE SENZA MEZZI TERMINI UNA "DITTATURA ECONOMICO-BANCARIA".
CI VEDIAMO ALLE BARRICATE!!!

Alessandro Montanari 01.08.12 09:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

VIGNETTE

Una di cinquant'anni fa. Perso nel deserto, cammina ormai con le ginocchia, alza la testa e legge il cartello: bevete CocaCola ghiacciata!
Pubblicità in testa, oggi, al Corriere on line: affidati alla solidità del Gruppo Deutsche Bank per far crescere il tuo patrimonio personale!

Cremona 01 08 2012 www.flaminiocozzaglio.info

flaminio cozzaglio, cremona Commentatore certificato 01.08.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento

ecco un bell'esempio di parassita che non ha mai lavorato in vita sua un solo minuto,che gode di una ricca pensione Beppe se ospiti di questa gente in forma ufficiale il mio voto lo hai gia' bello che perso....tanto conto uno.....

renato f., savona Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 01.08.12 02:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ moneta c.
sooto al mio commento hanno scritto:

Guarda che più su c'è uno o una che ha capito l'esatto contrario di quello che hai scritto.
Meno male che il tizio o la tizia vorrebbe spiegarci l'economia....
silvano de lazzari
In effetti hai capito il contrario di quello che ho scritto e con tono saputo tenti di spiegarmi le stesse cose che io affermo nel mio commento. Faresti una figura migliore se prima di rispondere ad un commento di prendessi la pena di leggerlo e comprenderlo. Ciao

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 01.08.12 00:41| 
 |
Rispondi al commento

beppe,
manda a cagare casaleggio o perlomeno limita il suo potere. Riprendi le redini in mano.

Eugenio Notaro 01.08.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Non preoccupatevi degli armamenti....tanto all'orizzonte vi è già una guerra nucleare (veggenti nel mondo ne parlano con messaggi da parte Di Ns. Signore...se il mondo non inizierà a pregare ed avere fede...ci sarà una guerra peggiore delle precedenti.....breve...ma 2 terzi della popolazione mondiale sarà polverizzata...e si ricominciare daccapo).....!!! quindi mettetevi l'anima in pace e pregate...ce ne sara' bisogno...già tra 2012 e 2013 le prime avvisaglie!!!

Paki Polimeni, Brescia Commentatore certificato 31.07.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi associo Sig,Generale Fabio Mini se lei
mi permette non consenta,che odio come
parola usata dai cialtroni di stato,io ho fatto
la leva obbligatoria e o giurato fedelta alla
bandiera e alla nazione,lo giuro sapendo di giurare ora mi ritro la movidas,e fascista,comunista,democristiano?non lo so pero mentre tutti abbiamo giurato su quella bandiera,abbiamo cercato di spiegare ai nostri figli il valore della costituzione,perchè come lei abbiamo visto le macerie del dopo guerra del fascista mai pentito,del comunista inciuciato,
per non parlare del Vaticano,altro cancro del
paese,mi scusi la franchezza.l'Importante che
lei da oggi capisca tutti noi quelli del
movimento,mentre i militari ricevono ordini che
non vanno discussi lo aabiamo giurato,noi stiamo
cercando di capire perchè si continua a costruire
case,aspettiamo i marziani? cinesini? grazie
per la sua attenzione,nessuno a mai risposto
ai nostri post.vedra se ci aiuta a capire al
difuori di ogni puttanaio genuflesso al sistema.
forse il bel paese tornera il nostro sogno.

Beppe ci ha messo sempre la faccia e ora tocca a noi,non ci puliamo il culo con il tricolore.
e se mi permette un goliardico vaffanculo anche
a lei,firmato claudio galletti.

claudio galletti 31.07.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

parte II. (segue) 5) Questioni sulla leucemia in Kosovo e tumore al cervello di Salvo Cannizzo. R: non penso che mi debba vergognare per aver creduto ai protocolli di molti luminari che hanno escluso la causalità tra uranio impoverito e cancro. Se avessero sbagliato se ne dovrebbero vergognare loro. Nel dubbio, come comandante dal 2002 al 2003 ho imposto precauzioni operative e ho raccomandato ai miei capi di riconoscere dipendente da causa di servizio ogni patologia oncologica insorta nel personale inviato in missione. Nel dubbio, quando anch’io ho contratto un tumore non ho chiesto alcun indennizzo. 6) Secondo Albatros mi dovrei vergognare per la pensione che prendo e le indennità false che ho preso. Se lui parla per esperienza personale gli credo, ma io non ho mai percepito un centesimo non dovuto e non sudato. In Cina sono stato pagato come un diplomatico e in Kosovo meno di un soldato. La pensione che prendo è la metà di quella che mi spetta, il resto va in tasse che servono a pagare gli stipendi anche di quelli che non lavorano. Calcolando la pensione con il sistema contributivo (quanto ho versato nei 44 anni di servizio) andrei in pareggio dopo venti anni (83 anni d’età). Come la stragrande maggioranza dei colleghi, statisticamente, non ci arriverò e i miei contributi andranno anche a chi veramente non ha mai lavorato. Ringrazio anche coloro che mi hanno insultato, sperando che lo abbiano fatto conoscendomi e sapendo bene cosa ho fatto e scritto. Se invece lo hanno fatto senza documentarsi e volendo soltanto colpire la categoria dei generali e dei militari, respingo gli insulti ai mittenti con un cordiale e cameratesco "vaffanculo".

Fabio Mini, Pescia Commentatore certificato 31.07.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Ringrazio tutti per i commenti, le critiche e gli apprezzamenti. Condivido molte valutazioni di Alberto Rizzi e Cesare Cerri. Concordo con Giacomo G. sull’inopportunità di attaccare la difesa in toto. Dobbiamo migliorarla e renderla più efficiente risparmiando: si può fare. Trovo interessante l’osservazione di MarioMario sull’euro. Ricambio l’affetto di coloro che mi hanno ritrovato attraverso il blog (William e Juri). Rispondo telegraficamente a coloro che hanno osservato: 1) perché far parlare un generale in pensione(psichiatria). R: Se questa è la democrazia del movimento, andiamo bene. 2) perché un generale scrive solo quando è in pensione. R: hanno sbagliato generale. Io sono andato in pensione nel 2005 e ho sempre detto apertamente ai miei capi come la pensavo (esattamente come ora). Dal 1975 scrivo e pubblico. Per 15 anni l’ho fatto su testate e libri militari, contando che fosse informato soprattutto chi doveva decidere. Dal 1996 mi sono rivolto anche al grande pubblico ed ho scritto per Il Corriere della sera, Repubblica, l’Espresso e il Piccolo di Trieste. Ho scritto oltre 40 saggi per Limes, Aspenia, Eurasia, Arel oltre a libri pubblicati con Alinari, Franco Angeli, LEG, Einaudi, il Mulino e Chiarelettere 2) Dov’ero quando si ragionava di leva o di modelli di difesa? R: ero lì, dove si decideva e ho espresso il mio pensiero su molte cose. Alcune proposte sono passate, altre respinte e altre censurate. Sempre con il ringraziamento di capi intelligenti. 3) Mi sono tolto qualche sassolino con Di Paola. R: Non è vero. Non esistono questioni personali. Conosco l’ammiraglio da tempo e lo ritengo un grande lavoratore ed esperto di bilanci e programmi militari. Non condivido molte delle sue idee, logiche e iniziative. Lui lo sa. 4) perché non ho scritto le stesse cose quand’ero in Kosovo. R: l’ho fatto con Limes e nel 2003 con il libro “La guerra dopo la guerra”. (Segue)

Fabio Mini 31.07.12 20:37| 
 |
Rispondi al commento

se non ci fanno votare l'unica soluzione è andarli a prenderli nelle loro sedi a bastonate e riprendiamoci un po di democrazia. Questo vale anche per il governo monti e particolarmente alla fattucchiera fornero

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 31.07.12 19:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(non centra con il post)
come era previsto ecco perche lusi non parla...
lo mandano fuori.

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.youreporternews.it%2F2012%2Flusi-la-cassazione-annulla-larresto%2F&key=7af3ae4aefe3f067e409a6257da120711e408728

kryus thefire, Olimpus Commentatore certificato 31.07.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Il Passaparola di Fabio Mini,ex - Generale NATO
dal mio punto di vista:grazie Generle per averci
messo la faccia,sa in tanti di noi stiamo
percorrendo una strada e obbiettivamente non
sappiamo dove ci porterà,conosco Beppe da una
vita non personalmente ma solo per il suo impegno
al difuori del sistema.come lei questo spazio ha
ospitato tante persone,eccellenti nel passa parola
più o meno condivisibili,e noi abbiamo cercato
nella nostra ""ignoranza"" di fare delle domande
e da tutto questo è scaturito che tanti personaggi
intervenuti,sono in giro per questo disgaziato
paese a fare degli incotri con il popolo,da Genchi
a S.Borsellino,Ingroia,Gherardo Colombo,
e tanti altri,economisti politologi,fino a infiltrati da giornali da segrterie poliche,anche faziosi tifosi che io voto perchè sono tifoso non
siamo delinquenti Generale,non sappiamo se l'antrace o chi per lei spazza via ogni cosa,
se una pallottola/bomba,depotenziata dell'uranio
possa far male a chi lausa,però credo di ricordare Iroscima,basta uno politico sostenuto
dalle lobbi o religione qualunque e bumm,bumm,
bumm,Capaci,Via Adamelio,bumm,bumm,bumm,sappaimo
che militarmente dipendiamo dal usa,ma per il resto,Generale siamo Italiani in mano a dei
mafiosi,speriamo che lei accetti gli inviti che
le la faranno per spiegare il suo punto di vista
Militare,e Politico.grazie oltre altro fiato
sul collo il notro motto,ci stimo provando.

claudio galletti 31.07.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Non capisco perché tanto scandalo se le ipocrisie della guerra vengono denunciate da un generale.
Ascoltiamo attentamente i mafiosi pentiti,
e a maggior ragione dovremmo ascoltare i generali pentiti.
Per me andrebbe bene ascoltare anche i cardinali pentiti
o i politici pentiti
o gli speculatori di Borsa pentiti
o i banchieri pentiti.
Mi piacerebbe anche qualche Capo di Stato pentito
e persino qualche Papa. Se poi ci fosse un pentito nella P2, gli cederei subito il passaparola.
Basta che vuotino il sacco e confessino tutti gli abomini dei sistemi dove hanno passato la vita.
Dove potremmo trovare degli esperti migliori?

Avete notato una piccola curiosità? Quando c'è qualche scaramuccia dentro il M5S, tutti i giornali attaccano dei polpettoni triti e ritriti che durano all'infinito, vedi quello esecrabile sul Tavolazzi che non c'è nemico di Grillo che non se lo sia fatto 'tatuare' sulla lingua e gli scatta a comando! Ma se il blog denuncia qualcosa di serio, il silenzio dei media è tombale!! :-)

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho parole.Voglio solo dire: Vota M5S.

Ignazio Virzì 31.07.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento

Due cose. A chi si lamenta dello spazio dato al Gen. Mini, faccio presente che per parlare di questioni militari, bisogna rivolgersi o a chi ha studiato, magari in proprio, strategia e difesa, o a dei militari. In quest'ultimo caso è difficile non trovarne di coinvolti, in qualche modo e a vario titolo, nelle porcate fatte dall'Italia negli ultimi venticinque anni.

Meglio non fare come gli insorti di Kronstadt, che rifiutarono l'aiuto di ex-ufficiali zaristi, proprio perché zaristi: forse avrebbero perso lo stesso, ma senza dimostrare un masochismo rivoluzionario degno di miglior causa.

A chi vorrebbe il disarmo unilaterale, faccio notare che bisognerebbe avere le spalle coperte. Chi vuole ispirarsi alla neutralità perpetua della Svizzera (che peraltro non è disarmata), dovrebbe riflettere sul fatto che la Svizzera è la più grande cassaforte delle organizzazioni criminali di mezzo mondo.

Provi a pensare se un gruppo di ladroni decidesse di affidare il tesoro di ciascuno a un unico individuo, esterno ai loro gruppi e pertanto "neutrale". Provi a pensare a cosa succederebbe se uno di quei ladroni, un bel giorno, decidesse di aggredirlo.

Dubito che l'Italia possa trovarsi in una situazione simile, possa offrire una contropartita simile. E forse è meglio così

Alberto Rizzi

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 31.07.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Le spese per la difesa andranno certamente riviste
tagliando e spingendo a livello europeo per una maggiore collaborazione che si traduca in minor costi.
Molta preoccupazione deve destare il fenomeno della tratta dei clandestini fenomeno che deve essere controllato sempre piu a livello europeo un fronte comune contro la tratta degli schiavi moderni e credo che l'esecito sia chiamato a una maggior capacita preventiva

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 31.07.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

ps giamba spero seriamente che un leo diventi deputato, mi rappresenterebbe benissimo, per me invece non c'e' spazio, io non sono candidato da nessuna parte, sto benissimo a casa mia con la mia famiglia e non voglio diventare parlamentare.
Ti serve che te lo sottoscrivo da un notaio visto che per te la cosa sembra tanto assurda?
Io qui scrivo pensando al futuro per me e soprattutto i miei figli, capisco che anche questo per te sia un controsenso, ma voglio democrazia, non soldi.
La liberta' conta piu' dei soldi.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il primo blog d'Europa!
Biancaneve e i 7 nani e spumante, musica e dessert!
...qualcosa suonato, magari, dall'orchestra del Regio di Parma?

Trovo alquanto stupido cancellare il Giamba, senza indagare del perche' usa quel modo urticante di porsi...
"Vi da fastidio il Giamba e lasciate cento che gli rispondono"?
Non lo trovate STUPIDO?

Per mantenere il blog PULITO dovreste cancellare anche chi gli risponde, cosi';...visto che sono STUPIDI...venendo cancellati, forse,... e sottolineo forse, avranno il sospetto...e RIsottolineo il forse, che...venendo cancellati eviteranno di riportarlo?
Ma sottolineo il *forse*!
...troppi stupidi nessuno stupido...ma Cca' nisciuno e' fesso!

anthonyc. CasinoRoyale (anthonyc. casinoroyale), Las Vegas Commentatore certificato 31.07.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giamba ho capito benissimo che hai detto di non credere a chi dice di essere poco interessato ai soldi, proprio per quello ti ho risposto che dimostri di essere una persona non onesta, interessata ai soldi e basta.
Ma cosa scrivi a fare qui allora? alla ricerca di soldi?
E' la conseguenza logica di quello che scrivi giamba, l'hai detto tu mica io.
Invece ci sono persone a cui i soldi interessano relativamente, hanno altro dalla vita che evidentemente ritengono piu' importante, so che per te e' difficile ma puoi arrivare anche a capire questo concetto.
Inoltre ci sono persone che non sono miopi, che capiscono che vendere per 4 soldi il futuro dei propri figli e' abbastanza da deficenti.

Riesci a capire queste cose?
noi si, per questo stiamo nel movimento 5 stelle.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse il senso di queste deleghe è che i nostri politici temano qualcosa che possa scatenarsi dall'interno, visto il disagio sociale ed il degrado a cui siamo giunti.
Se aggiungiamo l'ignoranza di chi ci amministra, finiscono per costruire un muro di difesa sproporzionato rispetto alle effettive necessità.
Nella storia, per quel poco che conosco, mi risulta estremamente pericoloso potenziare in modo esagerato l'apparato militare, perché nel tempo potrebbe far venire strane idee a chi comanda tale struttura.

Antonio C., Bari Commentatore certificato 31.07.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

il giamba ne ha detta una giusta, l'ho letto io personalmente
"Tutti i partiti

sono creati, finanziati e propagandati

da banche, mafie de imprese

e chiunque eleggete"

e' la verita' .

proprio per quello vogliamo la democrazia diretta, togliere il potere ai partiti, darlo ai cittadini che prendano le decisioni dopo essersi fatti la loro idea sui fatti.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato a Eduardo Dumas che ha voglia di funerali

L’INCONTENTABILE parte prima di tre

Come lui non si conobbe nessuno.
Nessuno come lui ha mai sognato i funerali che, esaudendo i suoi i desideri, avrebbero dovuto portare al camposanto più compaesani.
Ora non si pensi che l’uomo abbia manifestato quella voglia, perché padrone d’onoranze funebri o titolare di un chiosco di fiori.
Come si deve escludere che sia stato marmista e, meno che mai, rivenditore di casse da morto.
Non possedeva neppure un negozio d’ornamenti funebri e di mestiere non faceva il becchino.
Non era neanche prete.
Non odiava nemmeno i suoi simili.
Ma, a scovargliene d’uguali, per la controprova, beh, allora sarebbe stato un problema, giacché d’ignoranti come lui se ne conobbero veramente pochi.
L’uomo, in realtà, aveva solo bisogno di una scusa per distrarsi un po’.
Aveva necessità di spezzare il solito tran-tran giornaliero, che era fatto di corse al mercato con carro e cavallo, di qualche pettegolezzo con i vicini di casa, di terra da zappare, d’animali d’accudire e della moglie da sopportare.
Gli serviva una variante ad una vita che doveva essere stata assai monotona.
Allora quale occasione di svago migliore avrebbe potuto trovare, un tipo del genere, se non quella d’accompagnare i funerali?
Di mestiere, ormai si è capito, faceva il contadino, e l’occupazione non poteva assolvergli e nemmeno mondargli la scorza di grettezza che lo rivestiva.
Difatti, nel paese, di coltivatore ve n’erano altri, ma lui fu l’unico a “concimare” quelle macabre speranze.
Continua

Sosteniamo Giamba, Londra Commentatore certificato 31.07.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

Il povero giamba non riesce a credere all'esistenza delle persone oneste.
questo la dice tutta sulla sua onesta'.
tenete conto quando leggete i suoi post che questa persona ha ammesso di non essere una persona onesta.
Le parole di una persona poco onesta valgono 0 giamba.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

L’INCONTENTABILE parte seconda di tre

Ultimo nato di una famiglia i cui membri, uno sì e uno no, con la disonestà avevano un rapporto atavico, lui ebbe almeno il merito di non aver “stabbiato” quella, poiché fece parte della catena dei “no”.
Ma l’essere onesto non fu l’unica eccezione che fece all’eredità genetica, perché dalla natura ebbe un carattere gioviale.
Ragion per cui, chi non avesse cercato il pelo nell’uovo, avrebbe trovato in lui il compagnone fidato per le alcoliche baldorie.
Le quali, poi, erano il suo fine ultimo, l’escatologia dei suoi funebri passatempi, dei quali, grazie alla posizione privilegiata di cui poteva fruire, non ne perdeva mai uno.
Si deve, per onestà, dire quanto la ricerca di quel “risultato” gli fu agevolata dalla tradizione locale. Perché se l’usanza d’onorare il morto stando nell’osteria non si fosse ripetuta, lui avrebbe dovuto cercarsi altri pretesti per andarvi, che però sarebbero stati più difficili da far digerire alla moglie.
Per lui tutto aveva inizio da una fine, da un’agonia.
Quando la sentiva suonare dalle campane, contava i tocchi per capire il sesso di chi gli garantiva il prossimo passatempo: due, uomo; tre, donna.
Contava anche i giorni che mancavano alla “ricreazione”, regolandosi sull’ora del rintocco dell’avviso con quest’accorgimento: avviso mattutino, divertimento l’indomani; avviso pomeridiano, divertimento posdomani.
Ma l’attesa era lunga lo stesso, così “avuto il dito” provava a “prendersi il braccio” che in tal caso era stabilito dal rosario, soprattutto dal suo luogo di recitazione.
Così s’informava anche su quello, poiché se fosse stato letto in chiesa, si sarebbe preso con più facilità l’anticipo dello svago del giorno dopo.
Dato che, considerata la vicinanza della chiesa all’osteria, si sarebbe potuto liberare con più facilità del marcamento della moglie nell’unirsi al gruppo di condolenti diretti all’osteria.
Continua

Sosteniamo Giamba, Londra Commentatore certificato 31.07.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

L’INCONTENTABILE parte terza di tre

L’indomani mattina, fatto passare il vino della sera avanti, si presentava puntuale al margine del piazzale.
Insieme ai compaesani si metteva ad attendere l’arrivo del morto, nel suo caso, “dell’espediente”. E così fece anche il giorno che rivelò l’incontentabilità.
Quella volta, dopo aver atteso che “l’espediente” fu spalleggiato dentro chiesa, con gli altri condolenti si diresse all’osteria del posto.
Dove rimase, conformandosi fedelmente al dogma, a tracannare bicchieri di vino rigorosamente bianco, fintantoché le campane annunciarono l’uscita dalla chiesa dell’ormai, per lui, remoto “espediente”.
Tuttavia benché “l’espediente” fosse ormai inservibile, insieme con gli altri si diresse di nuovo verso la chiesa.
E qui, c’è da credere che l’abbia fatto più per ringraziarlo, che per onorarlo.
E, fu allora, mentre i condolenti procedevano “in fila indiana” lungo il sentiero di collegamento tra “profano” e “sacro”, che lui si voltò verso chi aveva dietro, e gli disse: «Ah, che bella mattinata! Domani gliene vorrebbe un altro!».
Fine

Sosteniamo Giamba, Londra Commentatore certificato 31.07.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I DELIRANTI ALLO...

Mmmoooontiiii: Fine del tunnel si avvicina... occhio al treno che ci viene contro.

Altro delirio:

Capra, capra, capra: No sesso con chi ha bevuto. Signore e ragazze non si concedano a chi ha bevuto! Eccomenò, che facciano la prova del palloncino prima di usarlo.

Ennesimo delirio:

BerSeni: Riconosceremo le coppie omosex... e in omaggio regaliamo il gelato della Bindi...che non capisce cosa si dovrebbe aprire. Mah!!!

SBARAGLIO.

By GFD


il fatto che un consigliere del m5s abbia rinunciato a un privilegio ha fatto andare giamba su tutte le furie.
Troppo grande la frustrazione nel constatare che il m5s e' fatto di gente onesta per principio.
Fattene una ragione giamba non ci interessano i soldi siamo brave persone.
Forse il concetto e' troppo stridente con la tua visione di te stesso, ma esistiamo e stiamo per governare.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

Il consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di napoli XYZ ..invece ha gia' capito come funziona il tutto e ha gia' pronto 5 biglietti aerei per un viaggio alle maldive lui ,signora e figli

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giamba,te damo na sigaretta ,facce tarzan....

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

avviso ai naviganti
un energumeno si aggira per il blog scrivendo post diffamatori.
lo riconoscete facilmente dal fatto che mette tre spazi tra una riga e l'altra per avere piu' visibilita' degli altri.
E' inutile provare a rispondergli, non leggera', ha solo interesse a scrivere non a leggere.
Se dovesse infastidirvi questo modo di cercare piu' visibilita' e doveste ritenere questi modi troppo arroganti, potete cliccare su "segnala commento inappropriato", se ricevera' molti di questi click i suoi commenti verranno cancellati.
Il blog di beppe grillo non ha sistemi di censura, questo tatto e' l'unico modo di evitare che la discussione sfoci in sterili "urla virtuali".

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

io e il mio amico.lui:cominciamo a chiudere
i giornalisti,di trascinazione,l'opinione
pubblica va informata con notizie meno velenose.
a si,bello!!ho risposto,guarda che se tutti
avessero fatto il proprio dovere come dici tu non sarebbe mai esistito testa d'asfalto,non sarebbe
esistito un nano maledetto al quale tu e tuoi
soci avete regalato frequenze con scuse annesse,gurdando quella vecchia foto stai sempre là con il tuoi soci, e resiste ancora limpresentabile, e tutti i suoi cortigiani,eeeee facile sempre li vai a parare quando noi hai argomenti,e no!
amico mio,dai vostri giochetti sono venuti
fuori due fattacci,Capaci,Via Adamelio.
e il paese è stato depredato e qulcuno deve
risponderne.passa parola.

claudio galletti 31.07.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

Il consigliere del Movimento 5 Stelle di Rosà Barbara Guidolin restituisce al Comune il pass per l'ingresso gratuito alle piscine consegnato a tutti i consiglieri comunali. “Vogliamo dare un segnale forte: nessun privilegio”

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPEEEE!!!! URGE POST SU LEONARDO!!!!!

passate parola, votate e riproponete l'appello.
grazie

liliana g., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giusto non è da bannare è da denuncia per diffamazione.....

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento

- 4 -

E ora? Anche ora si fa un passo avanti e tre indietro.
Abbiamo voluto sicurezza e polizia, e ce le ritroviamo davanti in tutta la loro ferocia di servizio.
Abbiamo voluto delegare tutto, e questo delegare ci ha uccisi.
Massacrati sulle porte dell'ipermercato mentre rivolgiamo un ultimo pensiero all' iPad
che non potremo comprare e desiderando che davanti alla nostra bara i parenti e gli amici in lacrime
leggano il discorso di Steve Jobs.

Pubblicato da Venturik (canzoni contro la guerra)

Est . Commentatore certificato 31.07.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

- 3 -
Qualcuno era capitalista perché non la penso come te, ma sarei disposto a morire per difendere le tue idee.
Qualcuno era capitalista perché ogni tanto il papa si oppone dal balcone, poi va a cena con Marcinkus.
Qualcuno era capitalista perché la storia ha dimostrato che il capitalismo ha vinto.
Qualcuno era capitalista perché diceva di essere un imprenditore anche se aveva una ditta individuale di pulizia ditali usati.
Qualcuno era capitalista perché gli piaceva prendere per il culo chi ancora diceva di essere comunista, o anarchico,
o qualcosa di diversamente sopravvissuto.
Qualcuno era capitalista perché alla sua Cinquecento avevano messo tutti gli òpscionals.
Qualcuno era capitalista perché avevano fatto bene a sparargli addosso a Genova.
Qualcuno era capitalista perché anche l'amore è capitale.
Qualcuno credeva di essere capitalista e invece era solo un povero imbecille qualsiasi.
Qualcuno credeva di essere capitalista e invece era solo un povero.
Qualcuno era capitalista perché aveva bisogno di credersi ciò che non era e non sarebbe mai stato,
perché aveva volentieri abdicato ad ogni cosa per amore di un denaro che stava cessando inesorabilmente di esistere,
perché si riempiva di cose inutili e quelle cose lo stavano uccidendo,
perché suo figlio lo avrebbe ammazzato per fregargli tutto, perché le “grandi opere” gli stavano togliendo la storia e la geografia,
perché riempivano le galere di gente che gli avevano detto di odiare, di considerare nemica, di eliminare.
Qualcuno era capitalista e ora preferisce suicidarsi invece che ribellarsi, perché non ce la fa più a riconoscere
che questa non è una crisi “economica”, ma di sistema.
Di un sistema intero che sta implodendo dentro la sua vuotezza e la sua disumanità,
ma che ancora vuol darci a bere ogni sorta di panzane, la ripresa, la “crescita”, la “democrazia”, la “legalità”.
...continua

Est . Commentatore certificato 31.07.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

- 2 -


Qualcuno era capitalista perché chi a vent'anni non è di sinistra è senza cuore, e chi a cinquant'anni
è di sinistra è senza cervello.
Qualcuno era capitalista perché erano morte le ideologie e le classi non esistevano più.
Qualcuno era capitalista perché gli avevano costruito a cento metri da casa il più grande centro commerciale del Molise.
Qualcuno era capitalista perché aveva vinto trecento milioni azzeccando il numero esatto dei fagioli nel barattolo
di Raffaella Carrà.
Qualcuno era capitalista perché eravamo la quinta potenza industriale.
Qualcuno era capitalista perché si era potuto finalmente fare la seconda casa in val di Stava.
Qualcuno era capitalista perché aveva partecipato alla marcia dei Quarantamila.
Qualcuno era capitalista perché era crollato il muro di Berlino.
Qualcuno era capitalista perché era crollato il muro del suo vicino di casa albanese, seppellendo lui e la sua famiglia.
Qualcuno era capitalista perché i fratelli rumeni si erano liberati dalla tirannia.
Qualcuno era capitalista perché quegli stronzi di rumeni ci sarebbe ancora voluto il tiranno per farli restare a casina loro.
Qualcuno era capitalista perché l'uomo, per natura, è egoista.
Qualcuno era capitalista perché gli piaceva mettere il prefisso “vetero-” davanti a ogni cosa.
Qualcuno era capitalista perché era di Roma, e Roma è la capitale.
Qualcuno era capitalista perché era nata la new economy e si facevano soldi con un clic.
Qualcuno era capitalista perché s'era scordato alla svelta d'avere avuto fame.
Qualcuno era capitalista perché glielo aveva detto quel maestro di giornalismo di Indro Montanelli.
Qualcuno era capitalista perché si sentiva appartenente al “mondo libero”.
Qualcuno era capitalista perché ci vuole una mentalità imprenditoriale.
Qualcuno era capitalista perché sì ci avrà dei difetti ma sistema migliore non ne hanno inventato.

Est . Commentatore certificato 31.07.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

9 a 1 che lombardo non da le dimissioni

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno era capitalista

Qualcuno era capitalista perché era nato povero.
Qualcuno era capitalista perché, da piccolo, voleva il deposito di zio Paperone.
Qualcuno era capitalista perché lavorando duro.
Qualcuno era capitalista perché lavorando niente.
Qualcuno era capitalista perché si era sentito dotato per gli affari dopo aver venduto la figurina di Pizzaballa
a un compagno di scuola per tremila lire.
Qualcuno era capitalista perché gli avevano inculcato solidi valori.
Qualcuno era capitalista perché la scuola lo esigeva, lo sport lo esigeva, la società lo esigeva, la chiesa lo esigeva...
lo esigevano tutti.
Qualcuno era capitalista perché leggeva “Il resto del Carlino” al bar, quasi ogni mattina.
Qualcuno era capitalista perché la natura umana è competitiva.
Qualcuno era capitalista perché i sindacati hanno rovinato l'Italia.
Qualcuno era capitalista perché rinunciava al ghiacciolo alla menta e metteva le cinquanta lire nel salvadanaio.
Qualcuno era capitalista perché a vent'anni era un rivoluzionario.
Qualcuno era capitalista perché rispondeva che non c'era alternativa al capitalismo anche quando
gli chiedevano che tempo faceva.
Qualcuno era capitalista perché c'erano i capitalisti buoni.
Qualcuno era capitalista perché c'erano i capitalisti poco buoni.
Qualcuno era capitalista perché il comunismo era crollato e aveva trionfato il mercato.
Qualcuno era capitalista perché tutti si viveva al di sopra delle proprie possibilità.
Qualcuno era capitalista perché c'era la Milano da bere, e invece Milano stava bevendo lui.
Qualcuno era capitalista perché era un fan di Everardo Dalla Noce.
Qualcuno era capitalista perché Luna Rossa, il Moro di Venezia, le strambate, le boline.
Qualcuno era capitalista perché bisognava avere per essere felici.
Qualcuno era capitalista perché Gesù disse a Pietro che su quella pietra avrebbe edificato la Banca Cattolica del Veneto.
Qualcuno era capitalista perché Berlusconi gli aveva comprato Gullit e Van Basten.
....continua

Est . Commentatore certificato 31.07.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Leghisti i negrito è tornato!!

su su!

che ho voglie di funerali!

su su! che il carro funebre è vuoto voglio riempirlo da gentaglia come voi

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Goldman Sachs la più potente banca d’affari statunitense rappresenta il lato ombra di Draghi e Monti.
Oggi su Le Monde finalmente si scoprono le carte del baro Draghi e presto quelle di Monti …
Mario Draghi visé par une enquête de l'Union européenne
Le président de la BCE est supecté de conflit d'intérêt, en tant que membre du G30 suspecté de lobbying auprès des banques.

Franco D., Padova Commentatore certificato 31.07.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A chi legge il blog per le prime volte,questo è uno spazio democratico e si accettano le critiche,i dissensi,ma non la maleducazione,quindi chi scrive di essere stato bannato sicuramente non lo è stato per quello che scrive ma per la maleducazione dei suoi post.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quasi ammirata per l'onestà intellettuale e sociale. spero possa avere un ruolo nel prossimo (!) assetto statale.

maria s., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

la democrazia diretta
i cittadini avrebbero deciso di spendere tutti quei miliardi per comprare aerei da guerra radiocomandati se gli si fosse data la possibilita' di votare?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Perché lo chiamano "Celeste" se io lo vedo "Marrone" .

Fossi daltonico?

Tore Criscienz () Commentatore certificato 31.07.12 12:28| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

ma quale e' la logica di prepensionare uno statale regalandogli uno stipendio ?

non era meglio tenerlo a lavorare e buttarlo a far le pulizie , riparare infissi, sedie , scrivanie, raccogliere cartacce, tirar su le foglie, pulire i cessi ????

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe Grillo,

IL VERO POTERE NON CAMBIA E NON MOLLA.
Mentre ci massacrano di tasse, apprendo dai quotidiani di stamattina che un emendamento governativo sulla revisione della spesa pubblica ha concesso la proroga di un anno ai rettori universitari che possono restare ancora sui loro scranni. C’è un rettore in carica dal 1995 e tanti altri con qualche manciata di anni in meno. Alcuni hanno una folta compagnia di mogli, parenti, figli ed affiliati, che come vere tribù, gestiscono l’ateneo in loro possesso per eredità.
Se c’era una istituzione da abolire subito o da modificare sarebbero state le cariche di rettore universitario, come in Italia è concepito. Alcuni di questi signori andavano perseguiti legalmente per scarsa trasparenza e resa nelle decennali reggenze. Invece, arriva il salvacondotto: l’emendamento ministeriale che proroga gl’intoccabili ed indiscutibili incarichi. Non bastano le deludenti classifiche sulla resa scientifica e didattica degli atenei italiani, tra gli ultimi nel mondo. I rettori di tutte queste università sono esenti da colpe e sono stati premiati con una proroga del loro mandato. Questo è l’ennesimo segno che i partiti di potere controllano la vita sociale ed economica italiana coi loro mille tentacoli. I rettori universitari sono uno di questi tentacoli, apparentemente eletti da una schiera di prof. ordinari, ma nominati dai politici locali.
Giuseppe C. Budetta


Giuseppe C. Budetta 31.07.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esprimete il vostro dissenso con educazione,la maleducazione non è accettata nel blog,CHIARO?

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

che culo che hanno sti statali (diciamo pure sudisti)

adesso ne manderanno 11.000 in prepensionamento.

già prima non hanno mai sudato, ora non faranno
piu' nulla

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

notizie dell'altro mondo :

Napoli, dipendente uccide la direttrice dell’ufficio postale: “Ho fatto giustizia”


Anna Iozzino, 53 anni, è stata colpita da tre proiettili: alla gola, alla mandibola e di striscio al petto. Tutto sarebbe nato a seguito della decisione della donna di spostarlo l'impiegato ad altre mansioni durante il periodo di vacanze estive

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

cari grillini : avete deciso con chi allearvi alle prossime elazioni ?

ps: quando andrete in tv, non presentate il vostro programma, altrimenti neanche i parenti vi votano!!

Gennaro Jiovine, Scampia Commentatore certificato 31.07.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Giamba, che fine hai fatto?

Sosteniamo Giamba, Londra Commentatore certificato 31.07.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E alle comunali sono state premiate le persone,non i partiti,una cartina tornasole che stanno abilmente ignorando....la lega ha perso l'80% dell'elettorato,il pdl ha perso il 36%dell'elettorato,anche il pd ha perso un 20% dell'elettorato,da qualche parte devono andare i voti,o credete alla favola dell'astensionismo?

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Noi della sezione M5S di Trento intendiamo contattare il generale Mini per una serie di seminari su questioni militari, ambiente, scie chimiche e tecniche di condizionamento paranormale delle coscienze mediane agenti chimici geneticamente modificati (la cosiddetta tecnologia MCT sviluppata negli anni 80 dalla Nato e oggi ampiamente utilizzata per creare il consenso alle politiche di globalizzazione militare). Qulcuno puo' gentilmente comunicarci come conatttarlo?

alberto rondinelli 31.07.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tra 3 mesi in sicilia si voterà.niente si muove.non si respira nessuna aria di rinnovamento.in camera caritatis i soliti stanno organizzandosi.alla fine con le liste ed i candidati presidente ci diranno:siciliani decidete,volete morire impiccati o fucilati?se qualcuno dirà:ma,sa,io vorrei vivere.si faranno una grande risata.tutto questo nonostante il m5s.mah,io non ho grande visibilità.faccio quel che posso(sentendomi spesso rispondere che sono un povero illuso).ma siamo sicuri che il movimento stia facendo tutto il possibile?forse ci vorrebbe un po di organizzazione.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 31.07.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

queste sono le piccole cose che faranno crescere il M5S:
http://notizie.bassanonet.it/attualita/11341.html

tarcfor 31.07.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Tessere le lodi dei partiti attuando la scusa che gli italiani li voteranno comunque è veramente subdolo.Se volete farvi governare dalla grande coalizione fate pure,ma lasciate stare gli italiani.
Esprimete la vostra opinione,non accusate che saranno gli altri a farlo.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Ora se si è fatto per le centrali nucleari, che si dovrebbe fare con l'ILVA di Taranto? Questa fabbrica è cento volte più inquinante di una centrale nucleare. Causa un numero di malati gravi infinitamente superiore a quelli causati dalle centrali nucleari (zero, in assenza di incidenti). L'Ilva produce malati di malattie gravi, non quando c'è un incidente ma nel suo normale funzionamento.


La vera rivoluzione è culturale,il voto sarà l'espressione di questa rivoluzione,hanno paura,temono la massa non identificabile,non siamo un partito,noi non dobbiamo farci intimidire dai sondaggi,sono proiezioni manipolate,sono sicuro che sarà un Successo oltre le previsioni....loro lo hanno messo in conto,e stanno preparando le valigie,dobbiamo farci restituire il maltolto e poi possono andare beatamente a fare in culo.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

@@ AnSia NewSSS é ritornata @@

((( Vi racconterò,ad una ad una,tutte le legge del Kazz approvate dal Parlamento per favorire BerlusKazz -dal 1994 ad oggi-))@@@
############

@@@ L'aiutino "extra" alla vendita dei decoder.Questa é la 23a legge "Pro berlusKazz" che commento @@@
##########

Per giustificare l'intervento di "Agicom" e per
"gonfiare" l'area del digitale la finnaziaria'05, varata nel dicembre 2004,prevede un contributo pubblico di 150 euro nel 2004 e di 70 nel 2005 per chi acquista il decoder adatto alla nuova tecnologia televisiva.

Per puro caso (Ma proprio per pura causalità) fra i principali distributori di decoder c'è il fratello di SCilvio:P. Berlusconi.Paolo altri non é se non il titolare della "Solaris",società che commercializza,per caso,i decoder Amstrad.
Cam.
P.s.
"Minchia signor tenente,la campagna "DECODER per TUTTI" quanto sarà costata agli italiani?".
#####

@@ Autoriduzione fiscale,ovvero:"Meno tasse per i più ricchi".
Questa é la 24 legge "Pro berlusKazz" che vi evidenzio @@
#####

Nel 2003,secondo la rivista Forbes,BerlusKazz é il 45° uomo più ricco del mondo con un
patrimonio personale di 5,9 miliardi di dollari.
Nel 2005 balza al 25° posto con ben 12 miliardi di dollari(Cosa non.... "produce la politica").

A fine 2004 il governo berlusKazz(per tornare ad aiutare gli italiani veramente poveri) PROVVEDE ad abbassare le aliquote fiscali per i redditi DEI più RICCHI .
@@
L'espresso calcolerà che BerlusKazz risparmierà 764.154 euro all'anno.
@@
Cam.
P.s.
Le prossime nel pomeriggio.
****
Voi,che non perdete tempo a leggerre ciò che il berlusKazz ha combinato a tutti gli italiani,poi non andate in giro a dire:"ma no!???!!!?????????? giuro che non lo sapevo".
********


jakov jurovskij Commentatore certificato 31.07.12 11:45| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

I CITTADINI VINCONO

Ricorso accolto dal tar della Lombardia sollevato da 300 famiglie per l'eliporto del pirellone.
Non potranno ne decollare ne atterrare elicotteri sul tetto della Regione Lombardia per aver superato i limiti sonori tollerabili.
Celeste attaccate o' tram.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 31.07.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

+***
Ho visto ora i risultati dei sondaggi.
Se continuiamo così, alle elezioni arriveremo al 10%.
E' notorio che con l'avvicinarsi le percentuali di indecisi diminuiscono e vanno a favore di maggiori partiti!
Ciao
Jedd 69 Commentatore certificato 31-07-12 11-32|
:::::

abbiamo un potenziale del 30% . E credo siamo attestati ad un 20% .

è notorio che all'avvicinarsi delle elezioni ...i sondaggi SONO FALSI.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo, siamo alle solite cazzate(scusate il termine). Esattamente quello che dicevano prima che in Italia la disoccupazione schizzasse al numero di 2.800.000 persone. Vi ricordate? Dicevano questi economisti Bocconiani "siamo noi i pessimisti", "i ristoranti sono pieni", "si incomincia ad intravedere la lucina da infondo al tunnel", esattamente quello che il signor Monti Bildenberg si è permesso di dichiarare ieri. Faranno di tutto per mantenere un Euro già morto, e per tenere (S)Monti al governo. Diranno và tutto bene, è tutto positivo, nè stiamo uscendo. Diranno cioè le stesse cose che dicevano nel 2009/2010 prima di cadere in una crisi nerissima, cioè quella in cui siamo ora. L'economia e la finanza sono causa dello sfacelo del sistema economico Mondiale, e loro si pongono come salvatori del mondo con le loro insignificanti parole positive. E finita l'era degli asini che volano e il popolo ci crede. Caro (S)Monti............., non incantate più nessuno.

Marco 31.07.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto ora i risultati dei sondaggi.
Se continuiamo così, alle elezioni arriveremo al 10%.
E' notorio che con l'avvicinarsi le percentuali di indecisi diminuiscono e vanno a favore di maggiori partiti!
Ciao

Jedd 69 Commentatore certificato 31.07.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Torino,31 luglio 2012 11 00 A M Ho visto pochi minuti fa' il brano del video dove elenchi dei nomi di ''POLITICI'' che da 10 20 30 40 anni campano alle spalle di tutti facendo ''SOLO''i propri interessi.Di loro dici che dovranno imparare a lavorare per vivere in quanto non verranno rieletti...e qui ti sbagli.Con tutto quello di cui si sono approfittati nel corso dei loro mandati non avranno mai + bisogno di lavorare per vivere, non solo bene ma ....alla grandissima stesso dicasi per la loro prole.

renato recchi 31.07.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

ALLE 16.30 DI OGGI LOMBARDO PRESIDENTE DELLA REGIONE SICILIANA RASSEGNA LE DIMISSIONI...E VAI!!!
A meno di colpi di scena dell'ultimo minuto, il Presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, oggi pomeriggio alle 16.30 rassegnera' le proprie dimissioni con un breve messaggio all'Assemblea regionale siciliana. Il Governatore avrebbe voluto evitare l'intervento in aula a Sala d'Ercole ma dopo un colloquio telefonico con il Presidente dell'Ars, Francesco Cascio, ha cambiato idea.

"E' una questione di rispetto",

ha detto ieri Cascio. Cosi' oggi pomeriggio finira' la legislatura presieduta dal Presidente indagato per concorso esterno in associazione mafiosa.


https://www.facebook.com/pages/NOI-VOTEREMO-IL-MOVIMENTO-NAZIONALE-A-CINQUE-STELLE-DI-BEPPE-GRILLO-/209242939350?ref=stream

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON CI FERMERANNO MAI! ANCHE SE CI PROVERANNO CON TUTTI I MEZZI. PERCHE'?

PERCHE' NOI, CON UMILTA' E DETERMINAZIONE, RIUSCIREMO A MIGLIORARE NOI STESSI IL NOSTRO PAESE E IL MONDO INTERO! (ANCHE PER LORO E I LORO FIGLI...)

001

Perche siamo vitali e presenti a Noi stessi
Perche siamo connessi alla rete e quindi siamo informati, veloci e ovunque

Perche abbiamo tante idee e programmi intelligenti e innovativi

Perche abbiamo ideali, sappiamo ascoltare, elaborare, organizzarci e poi decidere coerentemente, e in modo efficace

Perche non abbiamo falsi miti, ma facciamo riferimento alle buone tradizioni e ai veri Maestri, del passato e del presente
Perche ci sforziamo di essere positivi, e agiamo di conseguenza

Perche siamo oltre le ideologie. Non facciamo riferimento a falsi valori. Destra e sinistra per Noi sono solo illusione e inganno. Quello che conta sono i fatti!

Buon giorno a Tutti!

Lux Luci 31.07.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il rispetto, anche per le notizie
di Bruno Tinti

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe ci vuole un post speciale!!!

Per il piccolo LEONARDO appena arrivato!!!

un post...piccolino, piccolino!!

nuovi semi alla vita, che vanno piantati in un buon terreno affinché possano fare forti radici.

Pace e prosperità.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*Il 30 luglio Fioravanti rilascia una intervista a Matteo Pasi, autore di un documentario sulla strage, in cui offende il presidente dell’Associazione delle Vittime, Bolognesi, dicendo: ““L’associazione 2 agosto è molto politicizzata. Ha un colore ben preciso. C’è questo Bolognesi…è una persona che cerca in qualche modo di ottenere qualcosa dalla politica. È uno che bussa continuamente, da un lato chiede i soldi, da un lato polemizza, da un lato di schiera a seconda dei governi… È un vecchio partigiano per cui è la carica ideologica che lo muove. Lui non sta cercando la verità, lui ne ha una, gli sta bene quella e non vuole che nessuno gliela tocchi. Lui fa questo gioco molto brutto, molto pericoloso per le giovani generazioni, per cui i magistrati di Bologna sono eroici, tutti gli altri magistrati d’Italia sono della P2”
Nega che la suocera di Bolognesi sia morta nella strage e anche il fascista Enzo Raisi accusa Bolognesi di aver “inventato la storia della suocera, morta 3 anni dopo” e mette in dubbio la sua titolarità di presidente dell’associazione vittime. Grande scalpore a Bologna. Il 30 di luglio si proietta in piazza il documentario.
Il 26, i due conduttori della Zanzara, Cruciani a Parenzo, avevano presentato il Fioravanti con manifesta simpatia così da violare ogni senso di verità, gli ascoltatori li avevano riempiti di insulti e si era allertato anche l’ordine dei giornalisti.
Le parole shock di Gelli: “Ma quale bomba? Fu un mozzicone!”
L’autore della morte di 81 persone e del ferimento di 200, Giusva Fioravanti, dopo 26 anni di carcere è libero.

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Secondo i testimoni alle ore nove di sera IL BLOGGER BABBEO entrava in una nota osteria della zona in compagnia di un gruppo di amici,anch'essi noti alle forze dell'ordine.Dopo tre ore e sette litri di Lambrusco in corpo l'uomo si alzava dalla sedia e usciva, barcollando, dall'osteria.In meno di cinquanta minuti, dal momento in cui IL BABBEO è uscito in strada e il momento in cui è stato arrestato dai carabinieri la notte di Barolo è stata una notte da incubo.Ecco cosa è riuscito a combinare il giovane ubriaco.Ha distrutto una vetrina di un noto negozio di abbigliamento e si è dato alla fuga indossando un cappello da donna viola con piume verdi. Subito dopo si è recato in un parcheggio poco lontano per camminare in lungo e in largo sui tettucci di tutte le automobili; non contento,armato di un chiodo,ha fatto la fiancata alla macchina di un noto barista della zona che,a quanto pare,nel pomeriggio aveva rifiutato di fargli credito. Si è poi recato sotto l'abitazione di una sua ex fidanzata che l'aveva lasciato per via del suo galoppante alcolismo, ha raccolto dei sassi dai vicini giardini comunali ed ha bombardato la finestra della camera della giovane che è stata colpita da una pietra in pieno volto. Pare che, allontanandosi,canticchiasse una vecchia canzone di Alan Sorrenti ma voci discordanti parlano invece di Toto Cotugno. La popolazione di Barolo, allarmata da un simile trambusto, ha intasato il telefono della stazione dei Carabinieri ed è subito partita la ricerca. Ma il BLOGGER BABBEO ancora non aveva tirato fuori il meglio di se. Avvicinatosi al portone del convento delle suore Francescane, ha bussato ripetutamente e quando una vecchia suora è andata ad aprire si è trovata davanti l'uomo che, con tutto il membro di fuori, si masturbava. La suora giace in stato di choc all'ospedale di Barolo,L'epilogo era ormai alla fine,sono subito scattate le manette.Durante il trasporto in caserma ha dichiarato"Ora uno non è più libero di farsi due bicchieri,BRUTTI fASCISTI

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALLUCINANTE!
STRAGI DI STATO

2 agosto 1980. Nel piano di destabilizzazione dello Stato attraverso stragi di popolazione inerme per portare al potere la dx massonica, esplode una bomba di 23 kg di tritolo nella stazione di Bologna e ammazza 85 persone con 200 feriti. Parte il piano di falsificazione della verità in cui brillano Cossiga e due capi del SISMI. Si costituisce l’organizzazione delle famiglie delle vittime con a capo l’eroico Bolognesi (oggi sono 300) e parte un processo faticosissimo a cui sia i servizi che i politici frappongono continui ostacoli e alla fine è il Governo stesso che pone su tutto il coperchio mortuario del SEGETETO DI STATO. Prodi decreta che esso debba decadere dopo 30 anni dai fatti. Ma 32 anni sono passati dalla strage e il segreto non è stato ancora sollevato.
Come esecutori materiali i giudici individuarono alcuni militanti di estrema dx del NAR, tra cui Giusva Fioravanti.
Il 26 agosto 1980 la Procura di Bologna emise 28 ordini di cattura nei confronti di militanti di estrema dx dei Nuclei Armati Rivoluzionari: Roberto Fiore e Massimo Morsello (futuri fondatori di Forza Nuova), Gabriele Adinolfi, Francesca Mambro, Elio Giallombardo, Amedeo De Francisci, Massimiliano Fachini, Roberto Rinani, Giuseppe Valerio Fioravanti, Claudio Mutti, Mario Corsi, Paolo Pizzonia, Ulderico Sica, Francesco Bianco, Alessandro Pucci, Marcello Iannilli, Paolo Signorelli, PierLuigi Scarano, Francesco Furlotti, Aldo Semerari, Guido Zappavigna, GianLuigi Napoli, Fabio De Felice, Maurizio Neri. Tutti saranno scarcerati nel 1981.
Il 23 novembre 1995 ci fu la sentenza definitiva: condannati all'ergastolo, quali esecutori dell'attentato, Giusva Fioravanti e la Mambro, mentre Licio Gelli, l'ex agente del SISMI Francesco Pazienza e gli ufficiali del servizio segreto militare Musumeci e Belmonte vennero condannati per depistaggio.

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SPENDING REVIEW:

ovviamente, retromarcia notturna sulla ricetta con indicato il generico.

OVVIAMENTE MEDICI E GROSSE AZIENDE FARMACEUTICHE HANNO DETTO NO!!

E PAGHIAMO SEMPRE NOI!!!

MERDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE, SIETE DELLE MERDEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!

Jedd 69 Commentatore certificato 31.07.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

LEONARDO 3.75 KG!!!

Ben Arrivato!


http://www.youtube.com/watch?v=6euMQmLOKh8&feature=related

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

jedd la manifestazione a roma solo se e' veramente oceanica, non un milione di persone.
La manifestazione a roma mi sta bene quando e' davvero la maggioranza a scendere in piazza, se no e' controproducente, la maggioranza ne risulta impaurita invece che contagiata.
Bisogna comunicare con questa maggioranza, come questa preferisce, non come piace a noi.
Sei sicuro che sia pronta per sentirsi rappresentata da un movimento di piazza? secondo me ancora no, ma vivo all'estero e la tua prospettiva potrebbe essere piu' precisa della mia.
La mia impressione e' che il comune cittadino non abbia ancora capito bene cosa sia accaduto, non glielo spiega quasi nessuno, non ha ancora gli elementi per ricostruirlo a meno che non sia molto attento, e quindi non e' ancora pronto ad andare in piazza a dire basta.
Internet non basta forse da sola a farci raggiungere il 51%, ma ancora non ha espresso tutta la potenzialita' secondo me.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


MANCANO (al massimo)
231
GIORNI alle ELEZIONI POLITICHE


ogni giorno che passa senza poterci confrontare e approfondire in modo costruttivo e ben organizzato i temi fondamentali da cui dipende il futuro della nazione e il bene di tutti i cittadini

ogni giorno che passa senza che dalla partecipazione di grandi numeri di persone possano emergere donne o uomini capaci di raccogliere l'approvazione e la fiducia di una larghissima maggioranza rendendo vive e veramente rappresentative le prossime liste elettorali

ogni giorno che passa senza sapere con chiarezza in che modo possiamo soddisfare quella voglia di partecipazione anche fisica, di appassionarci nel discutere o nel proporre guardandoci negli occhi, accogliendo tra noi anche chi il computer o la rete non li sa usare, e che forse per età, condizioni fisiche, limiti culturali o economici, non ne ha la possibilità concreta

ogni giorno che passa senza che le tante anime dell'Italia, dalla punta della Calabria fino all'Alto Adige passando per le Isole riescano a ricomporre un sentimento unitario, condividendo ciascuno le proprie peculiarità e le proprie ricchezze dando così corpo a un vero popolo che aiuti sé stesso a uscire dal senso di impotenza in cui si dibatte da generazioni

ogni giorno che passa senza un portale di discussione e votazione online veramente funzionale, che possa reggere la partecipazione di decine di migliaia di cittadini contemporaneamente senza perdere efficienza e che sia di uso semplice e intuitivo

ogni giorno che passa senza poter sperimentare in prima persona la democrazia diretta e partecipata in forme nuove e a noi adatte e, con l'entusiasmo di chi ha toccato con mano, contagiare poi chi sta intorno a noi a scuola, al lavoro, in famiglia, in ogni occasione d'incontro

ogni giorno che passa così, il MoVimento 5 Stelle vede diminuire le sue possibilità di cambiare radicalmente e per sempre il nostro paese

TIC-TAC, TIC-TAC, TIC-TAC...

THE M5S IS DEAD

LONG LIVE THE M5

cesare zavattini Commentatore certificato 31.07.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento

capo ci sei ?

Pasquale Squitteri, Pinarella di Cervia Commentatore certificato 31.07.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

Nasce una generazione di piccoli neo liberisti ; inneggiano alla UE , declarano la BCE , adorano il MES , gli accordi sovranazionali , il trattato di Lisbona , i decreti salva stati .....e schifano tutto quello che è stato ....occupato da lavativi inutili.
Piccoli servi viscidi in attesa di chiamata o accredito dal regime .

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/veneto/2012/07/mes-ovvero-la-fine-dello-stato-italia.html#.UBaz9g8Ks20.facebook

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

E incredibile, i politici hanno una intera flotta aerea da far invidia a una media compagnia aerea e al cittadino italiano non è dato sapere chi ci vola su e questi aerei sono sempre in giro.
In Inghilterra devono rendere conto di tutto e spendono molto di meno.
Prendono stipendi d'oro e di mestiere fanno i turisti a nostre spese.
Ma quello che più mi fa incaxxare è che alle prossime elezioni pd pdl udc e compagnia cantante prenderanno ancora voti.
Ma se ci sono tanti italiani, talmente deficenti da votarli ancora cosa possiamo sperare....

Daniele (VR) 31.07.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento

Oltre agli interessi economici delle industrie che fabbricano le armi c'è un interesse ben più serio: Difenderci.
Quando uno non paga i debiti, gli si pignora la casa. Quando uno stato non paga i debiti che cosa succede? Gli pignori lo Stato? Si puoi, ma se questo stato è militarmente più forte di te, che gli fai? La Guerra? Sanno benissimo i nostri dittatori che poi dovranno guardarsi bene anche dalla guerriglia interna.....

Alessandro Dettori 31.07.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
Daniela ha dato alla luce Leonardo.
Mi sa che per un po abbiamo perso il nostro corrispondente da Parigi, sara' presa giorno e notte per qualche giorno...

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI DAL TUNNEL

E' bastata la promessa della bce di acquistare i titoli di stato Italiani e Spagnoli per iniettare ottimismo alle borse.
Ci troviamo nella stessa situazione dell'anno scorso quando la bce ci diede un po di ossigeno prestando i soldi alle nostre banche per acquistare i nostri titoli di stato e tutti acclamarono monti come il salvatore dello spread.
TUTTI gli porsero la mano perchè nelle casse dello stato non c'erano più soldi ed i nostri deputati cominciarono a farsela addosso.
In realtà la Germania,così come era previsto,sta rallentando perchè il mercato Europeo non acquista più i suoi prodotti per cui,dopo averci spremuto ben bene, ci danno un altro po di ossigeno fino al prossimo giro di boa.
E tra una boa e un altra i nostri 'onorevoli' parlamentari si dilettano tra la riforma del semipresidenzialismo e la riforma elettorale,in pratica continuano a rubare lo stipendio.
La vera riforma da varare in Italia è quella industriale :l'Ilva è un esempio delle enormi contraddizioni che esistono sul suolo Italico dove per anni si sarebbero dovute attuare quelle misure necessarie a garantire la sicurezza dei lavoratori e la salute della popolazione per garantire uno sviluppo occupazionale compatibile con l'ambiente.
Finmeccanica è un altro esempio di scempio politico di lottizzazione,dove un'azienda specializzata in innovazione tecnologica è finita per diventare una industria bellica con manager e direttori nominati dai partiti,coadiuvati dai vertici dell'esercito e metteteci anche po di Vaticano.
Questa classe politica deve andare a casa in toto,è responsabile del fallimento industriale carpando ogni potenzialità di sviluppo sostenibile.
Questa nazione può dare tantissimo ci deve essere un reset radicale di tutta la mentalità industriale finora adottata:le aziende marce devono essere chiuse e riconvertite,il lavoro non mancherà.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 31.07.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci risiamo: per finanziare la ripresa economica di mamma USA, governi corrotti e colonizzati come Italia, Grecia obbediscono ai dictat acquistando aerei, navi da guerra, mandando in bancarotta il loro paesi.
Ma state tranquilli la cosiddetta spending foryou non taglierà le spese militari, taglierà la spesa sociale.
Non taglierà le pensioni alte, taglierà quelle minime. Non tagilerà la spesa sanitaria convenzionata, taglierà gli ospedali. Non taglierà gli stipendi di quadri e dirigenti dell’amministrazione pubblica, taglierà il diritto al lavoro e ad un futuro dignitoso ai giovani. Ci porterà alla recessione allora Monti obbedendo agli ordini del Fondo Monetario Internazionale svenderà aziende pubbliche come l’ENI (AGIP). Così raggiungerà un duplice risultato: affondare l’EURO con beneficio per il DOLLARO, realizzare le condizioni per un nuovo piano Marshall. La BCE è in linea con la politica del Fondo Monetario Internazionale. Anziché ristrutturare le banche per imporre loro un maggior patrimonio sotto forma di deposito di titoli del debito pubblico per paese europeo di origine, sostiene l’aiuto delle banche europee sotto forma di prestito concesso da FMI e BCE.
Monti e Draghi non stanno così facendo una politica di sostegno per uscire dalla crisi ma la stanno ulteriormente aggravando.

Franco D., Padova Commentatore certificato 31.07.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

spero che a parte mozart nessuno sia rimasto offeso se oggi ho postato qualche commento sul maestro giamba, che parte per le ferie.
Era un po per sfogare la gioia alla notizia che va in vacanza, e augurargli di non fare ritorno, un po per ringraziarlo dei continui sproloqui e insulti che da mesi ci rivolge nel suo vano tentativo di condividere la sua strana illuminazione.
D'altronde son sempre cosciente che mai le mie battutine da 4 soldi potranno eguagliare la comicita' dei suoi commenti originali.

"non consumate"
"babbo natale non esiste".

e la vera grande illuminazione

"ora vi starete chiedendo come fare per diventare tutti come me".

giamba non e' per deluderti ma non saremo mai come te.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La spesa per gli armamenti in italia ricalca la logica statale del "sali e chi se ne fotte di chi sta sotto" incarnata dal vetusto 87enne Napolitano. Con questa logica chi sta sopra spende e spande e si fa vedere "all'altezza dei più grandi Stati moderni". Capite perchè spendono? Non per gli armamenti ma per farsi belli con gli americani, i tedeschi e gli inglesi. I cittadini possono anche morire esodati, licenziati, disoccupati, ma loro devono alzare di 1 punto percentuale l'IVA e la benzina perchè devono comperare queste baracche volanti che non servono più a niente!! Se ci attaccasse qualcuno sul serio, dovremmo immediatamente ricorrere ad un altro tipo di difesa e chiamare in aiuto gli americani! Il "chi se ne fotte" degli altri è anche la logica di fondo della riforma Fornero: esoda e "chi se ne fotte" di chi sta a casa! Si arrangi! Chi sta sopra in questo caso si vuole fare bello in giro per il mondo per avere "salvato l'euro" e tra i propri colleghi per "aver salvato l'emolumento" Eh no basta! Loro si salvano l'emolumento e l'euro a discapito di chi sta sotto! Ci vogliono riforme globali, anzichè comperare gli aerei dovremmo introdurre il reddito minimo garantito per tutti, anche per chi lavora come garanzia alla propria esistenza. Anzi,dovremmo stabilire che il 30% di qualsiasi stipendio statale o privato è da considerarsi stipendio minimo garantito e il restante 70% emolumento.

mario mario Commentatore certificato 31.07.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

PASSANDO OLTRE ALLA GUERRA DI NINTENDO CONSIGLIO A TUTTI DI VISIONARE QUESTO VIDEO INTERVISTA SUL LIBRO DI MONIA BENINI DAL TITOLO --LA GUERRA DELLE EUROPA...
CHE TROVO UNA PUNTUALE SINTESI DI CIO' CHE STA' ESATTAMENTE SUCCEDENDO.

http://www.youtube.com/watch?v=I31frCVHBH0

Luca M., VENEZIA Commentatore certificato 31.07.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se la vicenda sui presunti finti follower di Beppe Grillo su Twitter ha scaldato questi giorni la rete italiana, mettendo in discussione il ruolo del social network e di chi da tale ricerca è rimasto coinvolto, una nuova dichiarazione getta nuovo pepe sulla vicenda. Si tratta di quanto diramato dall’Ufficio Stampa dell’Università IULM, un comunicato nel quale il rettore Giovanni Puglisi puntualizza il ruolo del proprio istituto prendendo le distanze dalla ricerca e precisando il rapporto in essere con l’autore Marco Camisani Calzolari.

Questo il contenuto del comunicato:

Contrariamente a quanto riportato nei giorni scorsi dagli organi di informazione rispetto
allo studio condotto da Marco Camisani Calzolari sui follower Twitter di partiti e leader politici italiani, il professor Giovanni Puglisi, Rettore della Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM, dichiara che tale indagine non è in alcun modo riconducibile all’Università IULM e alle sue attività scientifico-accademiche.

La ricerca, come ha dichiarato Camisani Calzolari, è stata realizzata da Digital Evaluations, società basata a Londra e specializzata nella misurazione del valore dei social media per aziende e celebrities.

L’Università IULM – ribadisce il Rettore – non ha avuto, alcun ruolo nella realizzazione della medesima. Il Rettore Puglisi precisa infine che Marco Camisani Calzolari non è professore presso l’Università IULM, ma titolare di un contratto per attività formativa a scelta di Comunicazione Aziendale e Linguaggi Digitali nell’ambito del corso di laurea triennale in Relazioni Pubbliche e Comunicazione d’impresa.

Una vicenda nata su numeri di scarso significato è divenuta occasione per tiri incrociati che in queste ore stanno creando grande fumo su pochissimo arrosto. Ma dal quale se ne uscirà probabilmente con una consapevolezza più matura di quanto e come sia possibile utilizzare i numeri che la rete esprime.

http://www.webnews.it/notizie/lo-iulm-prende-le-distanze-d

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si narra che un giorno, dopo aver avvisato i suoi invisibili fedeli, il giamba sia salito al cielo, e dopo aver battuto la testa sulla luna, che beppe grillo aveva messo sulla sua strada nella speranza che restasse con noi, abbia finalmente raggiunto il settimo cielo, quello dove i siti per adulti sono finalmente accessibili anche ai minorati.
Da quel giorno da lassu' ci allieta coi suoi celestiali commenti in cui ci insegna che possiamo vivere senza mutui e senza consumi, seguendo la sua parola e il suo sproloquio e la fede in lui, solo leggermente minata da innocente qualche truffarella qua e la.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Al momento mi trovo a NY, al Charlotte Hotel sulla 40esima.....Aspetto il mio caro e vecchio amico Joe Costello detto "cambia connotati" e la moglie Santuzza...Cambia connotati,perche' ,una volta diede una benedizione ad un autista Irlandese.Adesso ,l'Irlandese fa la ballerina a Memphis...Nel pomeriggio andiamo a Beaver Falls ,Pennsyvania e in West Virginia a rilevare due coke mines per $ 9 million dollars...'See later.Se vede eh ?Parlo tedesco e inglese.An vedi che fijo de 'na mign..

made in italy Commentatore certificato 31.07.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero blog come sei caduto in basso!

Ma non ve li ricordati i mitici 2005-2006?

Sì c'era un pò di tutto ma principalmente c'erano molti commenti seri e propositivi!

Ora si va a caccia del solito Pellei.....!

Ma per favore.....!

Mozart, * Commentatore certificato 31.07.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.informarexresistere.fr/2012/07/31/il-pd-va-a-destra-e-io-me-ne-vado-dal-partito/#axzz22BaYIuvF

Per gli ultimi Mohicani del pd.........

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Questo post mi fa particolar piacere...

non tanto perchè rivela notizie sbalorditive, che il civil cittadino non conosce,
ma in quanto dette da un ex generale..

il problema è che lo dicono sempre quando sono in pensione.....


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 31.07.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

monti:la fine del tunnel si avvicina.traduzione:l'operazione è riuscita ed il malato è morto.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 31.07.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Barolo - Il parroco stava celebrando la messa nella sua parrocchia, quando un uomo improvvisamente lo ha colpito, si è messo al suo posto e ha cominciato a recitare le preghiere davanti ai fedeli sbigottiti. Quando sono arrivati i carabinieri, IL BLOGGER BABBEO, era sull'altare impegnato a fare la predica ai presenti, tutti anziani, mentre il parroco era ancora dolorante. Si è avventato contro i militari ed è riuscito a ferirne due prima di essere immobilizzato e condotto in caserma. Dopo le prime cure il parroco si è scusato per l'accaduto e ha continuato a celebrare la funzione.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esclusivo!

il giamba e' risorto
alla faccia di chi gia' gioiva per la sua "partenza per le vacanze eterne".
finalmente ora nessuno piu' osera' mettere in dubbio la parola del maestro giamba (seppure l'onanismo e l'asportazione dei testicoli a seguito del morso di un astice inviato da beppe grillo ne abbiano alterato la voce).
Ora che e' risorto ha gia' annunciato nuove favole sulla befana e di illuminare dal suo computer i monitor dei banchieri cattivi.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Proprio Nintendo dovevate citare?
È, probabilmente, l'unica software house che fa giochi senza contenuti violenti.
Capisco che Nintendo è la n°1 e che volevate "dare l'idea", ma in questo caso avete toppato.

Al di là di questo, ottimo servizio!

alex 31.07.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

Sinceramente non capisco perchè tanti scrivono "parla adesso che è in pensione e non prima quando era al comando..." ed altre frasi del genere.Tutti esperti di tutto.Non va mai bene niente a certe persone,hanno un personale metro di giudizio che mi fa paura,puri solamente loro!Secondo me chiunque oggi possa dare un contributo positivo per cambiare lo status attuale, è ben accetto!Se ne discute e si valuta se portare avanti la proposta.Chi vuol fare il furbo, con la rete ha perso in partenza, ma chi assume una posizione differente rispetto a quella che ha vissuto in passato, deve essere ascoltato perchè secondo me può portare una visione aggiuntiva che può essere utile, anche a M5S.Io non ho ancora deciso in modo definitivo se darò il voto a M5S,ma mi è comunque chiaro che se c'è una forza, un movimento che può dare qualcosa a questa povera Italia, questa entità è solo M5S!Nel blog ci sono tante povere persone che sparano frequenti e grandissime c...e, ci può stare in un blog di questa portata,ma quando arriva un esperto al massimo livello nel suo campo,non vedo perchè questa ferma opposizione e contrarietà a priori.Un conto è "sapere" o "immaginare" quello che tutti sappiamo,altra cosa è avere l'opportunità di conoscere i fatti da qualcuno che era nella posizione di vertice ed ora cerca di dare il proprio contributo.Il passato va studiato perchè ci serve per migliorare il futuro,niente viene cancellato,ma tutto può essere elaborato,facendolo diventare utile,per dare al futuro un indirizzo differente da quello attuale.

Sergio 31.07.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

ci chiediamo....

luis p Commentatore certificato 31.07.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento


Flash mob in chiesa ANTI-PUTIN

http://www.youtube.com/watch?feature=&v=FoJqzGG7u_k

7 anni di carcere rischiano questi ragazzi NEL
REGIME FASCISTA DI PUTIN .

LE DITTURE MONDIALI O FINTE DEMOCRAZIE UCCIDONO
I GIOVANI IN GABBIA COME ANIMALETTI.

FOTTUTI BASTARDI.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma come hai fatto a raggiungere tutto questo?

luis p Commentatore certificato 31.07.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Altro lampante esempio di lungimiranza del Governo dei Professori:

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2012-07-30/auto-propria-perde-231141.shtml?uuid=AbhrSzGG

Ecco come si manda a quel paese il mercato dell'auto e si carica un ulteriore costo sui dipendenti, contravvenendo tra l'altro ad una sentenza Europea sul recupero IVA...
Quando in Europa c'è qualche cosa a favore...subito si prende un'altra via!
AVANTI BOCCONIANI!

Donato Tobi () Commentatore certificato 31.07.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

esclusivo

il giamba va in vacanza
dopo istanti di duro lavoro che l'hanno segnato nell'animo, finalmente il meritato riposo.
Ti auguriamo di goderti le vacanze in eterno maestro Giamba.
Non preoccuparti di noi, abbiamo imparato la lezione e non abbiamo piu' alcun bisogno di te.
(Anzi addirittura siamo un po infastiditi dalle tue lezioni ma come tu ci hai insegnato, l'importante e' scaricare ogni frustrazione su una tastiera.)

Con questo vi saluto e vado in vacanza anche io su marte, come il maestro giamba mi ha insegnato.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 10:03| 
 |
Rispondi al commento

La sostanza di tutto quello che ha detto il generale è che questi tecnici-politici & soci privati stanno continuando a magnare allegramente e continuano imperterriti a prenderci per il culo.
E' chiaro che l'ordine di altri aerei e quant'altro sono tangenti da finmeccanica (una delle loro mucche preferite). Traduzione: la spending review è l'ennesima inchiappettata per noi.
Loro rubano e noi continuiamo a foraggiarli.
Secondo me questi qui con le elezioni non se ne andranno mai semplicemente perchè ormai è palesemente una dittatura, quindi voglio vedere dove arriviamo....

Carlo M., Catanzaro Commentatore certificato 31.07.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

O.T
Uno dei furti più autolesionistici è quello di cui è stato autore un blogger babbeo che alcuni anni fa ha sottratto due aragoste astici vive da un supermercato e le ha nascoste dentro i pantaloni.
L’idea si è rivelata assolutamente pessima. Infatti, le aragoste gli astici non erano destinate alla vendita, e per questo motivo non avevano neppure le chele legate. Uno degli animali, forse cercando una via si uscita, si è “agganciato” ai testicoli dell’uomo.
Il dolore ha fatto attirare l’attenzione sul blogger babbeo, con gli addetti del supermercato che sono intervenuti per capire le cause del suo malore, e scoprendo il tentativo di furto.
Non sono però stati in grado di liberare l’uomo dall’aragosta astice, ed è stato necessario il ricovero in ospedale per fare staccare la presa all’animale. Sembra in seguito alle lesioni subite l’uomo non possa più avere figli.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il guaio è che il governo forse non ha tutti i torti a non risparmiare sulla spesa militare.

Noi poveri mortali possiamo solo temerlo, loro lo sanno meglio di noi cosa si possa rischiare ed in quanti anni sull'eventualità di un terzo conflitto mondiale.

La storia insegna che una crisi di valori ed economica di stampo mondiale ha sempre dato origine ad un conflitto di vaste proporzioni.
Gli USA non possono rischiare che la Cina possa avvicinarsi troppo a loro in termine di potenzialità bellica. E' il solo aspetto oramai in cui sono ancora i primi, visto che in ambito economico e tecnologico stanno perdendo colpi a ripetizione per l'avida autolesionistica globalizzazione delle corporazioni.

Pierino_La_Peste 31.07.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

PER ALESSANDRO CRAPANZANO

jedd quei dati considerano una affluenza al 65% quindi sono quasi da dimezzare quei numeri, la maggioranza non ha ancora deciso che fare e i giochi stanno per aprirsi.

-------------------------------------------------

Alessandro, credo di non essermi spiegato. Adesso ci riprovo, per l'ultima volta, e spero di essere chiaro.
Non me ne fotte nulla se quei dati si basano sul 65% che non va alle urne.
SI TRATTA COMUNQUE DI MILIONI DI COGLIONI CHE ANCORA VOTANO PER LA MERDA, E' CHIARO O NO? MILIONI DI PERSONE. VOGLIAMO RIFLETTERE UNA VOLTA PER TUTTE SU QUESTO NUMERO? MILIONI CAZZO!!!!! MILIONI!!!!! non poche migliaia.

Dobbiamo capirla bene questa cosa, dobbiamo capirli bene i numeri. MILIONI di persone che ancora votanto PD, PDL, UDC etc. etc. etc.....
A volte mi sembra che vogliamo negare l'evidenza, cazzo!!!!!!!!!!

Jedd 69 Commentatore certificato 31.07.12 09:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

esclusivo

scoperto raro esemplare di scimmia scrivente, senza sapere cosa scrive riesce a comporre interi post, composti perolpiu' di parole in italiano ma dal senso oscuro come e' ovvio trattandosi comunque di un primate diverso dal genere umano (effettivamente di umano ha ben poco a parte questa strana caratteristica dello scrivere parole italiane su una tastiera).
Sono finiti sotto la lente di ingrandimento degli studiosi che si occupano dello strano caso, gli organi genitali del primate, che appaiono devastati dalle frequenti crisi di onanismo che sembrano caratterizzare questo strano animale.
Da queste discenderebbero per qualche oscuro motivo sia la bava alla bocca che lo rende quasi inavvicinabile, sia quei singolari post che lo strano animale, simpaticamente chiamato dagli studiosi "il giamba", scrive compulsivamente.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

esclusivo

non vota da 30 anni per paura di incontrare la maestra al seggio elettorale.

La notizia, che riguarda un noto spammatore del blog di beppe grillo sarebbe stata confermata dalla maestra stessa dell'interessato
"da quando qualche anno fa il giamba ha finito le elementari per decorrenza dei termini, ho deciso di vivere giorno e notte presso la scuola che e' anche sede del seggio elettorale pur di evitare un tale scempio della democrazia"
dice la maestra inorridita al pensiero di quello che giamba potrebbe fare nel segreto della cabina elettorale..
La voce e' arrivata all'orecchio dell'interessato il quale comunque da anni preferisce non avvicinarsi mai all'edificio, traumatizzato dall'interrogazione sulle tabelline.
A nulla sono valse le rassicurazioni della mamma, giamba con le lacrime agli occhi le ripete senza tregua "mamma non posso votare fino a quando il mondo non sara' mio."
Per solidarieta' a una famiglia tanto bisognosa d'aiuto sono stati aperti dei conti correnti, ma inspiegabilmente sono stati tutti prosciugati pochi minuti dopo l'apertura.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

"Vi propongo un modello di riferimento su cui forgiare le vostre vite: me stesso
(Giamba, 30/06/2006)

uhauahauhauhauarghhhhhhhashasharharararah...

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 09:38| 
 |
Rispondi al commento

Dove stava questo soggetto quando i politici hanno fomentato il popolo ad abbandonare il servizio militare di leva obligatoria? Il referendum del 1985 per l'abolizione della leva è stato il preludio alla attuale perdita di sovranita popolare ed economica in favore di entità extra nazionali.Le chiacchiere dell'ex generale sono solo la ennesima espressione degli interessi di una lobby e non dell'interesse nazionale.La leva obligatoria è l'unico sistema in cui il popolo esercita la sua sovranità e rende assai difficoltosa per i politici "l'interventismo bellico" quando a morire sono i "figli della patria" e non mercenari e marchettari vari.Uno stato esiste "solo ed esclusivamente" se ha un territorio ed un popolo pronto a difenderne i confini e giurare ad esso fedeltà;qualcuno lo ricordi al....Genereale ..ex.

shaulos 31.07.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

il totopost
sto per aprire il sito totopost.giamba.fuf
dove potrete scommettere sull'argomento del prossimo post.
al momento i bukmeiker danno

napolitano 10 a 1

come facciamo a diventare tutti come giamba 1000 a 1
ci alleiamo con obama 2000 a 1

ci alleiamo con dipietro 18000 a 1

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importante è arrivare al voto con le nostre gambe.....dopo il voto scriveremo ben altri commenti.
Forza cittadini onesti!Forza Movimento cinque stelle!

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


La Bild contro Draghi !

Gli ultimi Templari della Bundesbank ,ormai, sono disperati . A loro andava bene un yes man come il Trichet . Pronto a' intervenire' a babbo mortoo o quando i buoi erano fuggiti dalla stalla .

Evidentemente l' Italiano con le palle non piace ai ruspanti della finanza internazionale pronti a soffocare l'economia pur di 'primeggiare ' mettendo in mostra le loro teste vuote di conservatori senza nè arte nè perte .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 31.07.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHE STRANO

AL SITO che corrisponde al comitato del sole....

quello del referendum anti casta

.....indovinate adesso chi appare????


IL PARTITO DELLA RIVOLUZIONE!!
TRASVERSALMENTE ATTIVI


http://www.facebook.com/pages/Comitato-del-Sole/146674545462599?sk=info

http://www.comitatodelsole.it/


BUONA GIORNATA !!!!
;)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 31.07.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

buon giorno a chi non ce.

Meteo:medio tirreno,assenza di nuvole,
vento in ferie,mare fermo guai a lui se si muove.
pressione buona 140/90.

notizie dall'interno:Ci risiamo domenica!la rifatta fuori dal vaso;sta cercando i soffiatori
chi può essere stato?un cancellire?un'uscere?
la polizia giudiziaria?per piacere fate il mio nome cosi si tranquillizza.M.G.un marchio
di garanzia:mettere al bando le telefonate?
facciamolo con certa politica,riferimento a rutellic.Voto anticipato?forse si,forse no.
Rissa in sardegna,141.000 si azzuffano la santa che si butta nella mischia per dividerli.
18 buche al pevero,25.000 babbnilonie spalmate
su altrettante fette di pane.Maretta a roma,tra
il sindaco e il pd-l.

dall'esterno:Barbara Serra,hehehheh,la cosa più
difficile? spiegare agli arabi il bunga bunga.

ariete,toro,gemelli,cancro,leone,vergine,bilancia,
scorpione,sagittario,capricorno,acquario,pesci.

potreste essere investiti da uno tsunami di
caldo, riparatevi.

piatto del giorno:tagliata allo spread,con
contorno di pil in agro dolce.

lettura consigliata:re gheorghe e i suo
1000 sbarcano a Palermo.edito da bomprini
parodi delfino.

buona letture.

claudio galletti 31.07.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Accidenti ho cercato qualcosa da fare copia-incolla ma niente è già stato fatto tutto. Peccato. Domani mattina mi alzerò prima.

sbirulino lino (), Reggio E. Commentatore certificato 31.07.12 09:15| 
 |
Rispondi al commento

-Debito di 2000 miliardi
-Una grossa fetta di italiani(chi lavora,non tutti) vive con stipendi poco piu' di 1000 al mese e molte pensioni a 500.Quindi non hanno niente da spendere.
- I sacrifici (compiti a casa) fatti finora sono poca cosa, rispetto al debito e la spesa corrente : un po' piu' di Imu e aumento Iva.
-Approvato il pareggio di bilancio : costa 50 miliardi anno (2 finanziarie).Non lo rispetteremo e lo spread va a 750.
-Per comperare i nostri Bot (a rischio), ci vorranno interessi piu' alti
-Attualmente in Germania l'industria si fina nzia a interessi al 2%, noi ,quando va bene e se te li danno, al 7/8%.

La Bce compera i nostri Bot...1...2....3....4....5 volte,senza che il debito diminuisca,anzi.Pensate che la Bce o i fondi salva stati possano aiutare per 20 o30 anni ?

Questo messaggio l'ho mandato ieri al sito della Segreteria generale della Cancelleria di Berlino.

made in italy Commentatore certificato 31.07.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi si permetta un'ultima considerazione sull'elettore medio italiano.

ALLORA, METTIAMOLA COSI'. SOLO PER INTENDERCI.

QUANDO UN DECEREBRATO VA A VOTARE PD, PDL, LEGA O UDC E' COME SE ASSOLDASSE UN KILLER PER COMMISSIONARGLI IL PROPRIO OMICIDIO!!! CHIARO??

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 31.07.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
è necessario prendere una POSIZIONE NETTA sull'EURO e non essere AMBIGUI

http://goofynomics.blogspot.it/2012/07/ortotteri-e-anatroccoli.html

Jung Zorndike 31.07.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

grazie ai licenziamenti nel pubblico impiego al taglio dei posti letto negli ospedali ecc..ecc.
Finalmente arriveranno aerei,navi,sommergibili,elicotteri,lancimissili,mezzi corazzati e finalmente spezzeremo le reni a San Marino e il culo ad Andorra ed ai magistrati dell'antimafia di Palermo.
Grazie grande Mario Grazie al grandioso condottiero Di/Paola a tutti i parlamentari e Morfeo napotelano? DORME

Vince Remo 31.07.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

GRANDE CIRO.
Quanto scrivi tu qua sotto, è da mesi e mesi che lo dico, ma qui tutti sono convinti di vincere le prossime elezioni con il 51%!!!
E' ORA DI APRIRE GLI OCCHI E DI GURADARE IN FACCIA LA REALTA'!!!!! RIMANE IN ITALIA UNA SACCA DI MERDA LEGATA A FAVORITISMI, LADROCINI VARI, PARENTELE ETC, ETC, ETC, CHE VOTERA' SEMPRE LA MERDA.
A questi signori che danno il voto ancora alla merda, auguro veramente il peggio, mi spiace, ma grazie a loro è a rischio il futuo dei miei figli!!! Quindi, senza nessun scrupolo o rimorso, ripeto, a chi vota ancora la merda auguro il peggio!!!!!!!!

-------------------------------------------------

Buongiorno blog.

Ieri sera al tg La7 guardavo gli ultimi sondaggi elettorali.

PD al 27 virgola rotti e PDL al 20 virgola rotti...

Tralasciando per un momento il Movimento 5 Stelle che rimane piu' o meno stabile vorrei far notare che c'e' ancora un 47 per cento di stronxi, nell'elettorato italiano, che continuerebbe a dare fiducia ai delinquenti che siedono in Parlamento.

A questo 47 per cento dico:

NON VI SIETE STANCATI DI FARE DANNI? I MAGGIORI RESPONSABILI E CRIMINALI SIETE VOI CHE LI ELEGGETE.

STRAMALEDETTI VOI FINO ALLA PROSSIMA VOSTRA SETTIMA GENERAZIONE!!

Ciao.

Jedd 69 Commentatore certificato 31.07.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

giamba mi ha detto di lasciare un messaggio:

vado in vacanza

sono indeciso se andare sui commenti di

corriere.it, repubblica.it o direttamente su

qualche sito di mia conoscenza.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 31.07.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per chi non lo sapesse lo spread è calcolato a 10 anni,se andassimo a vedere quello a due anni saremmo a 360,in più hanno cambiato le date per il calcolo quindi se fossimo rimasti con la data di marzo invece che con quella di settembre dove abbiamo una scadenza importante non ci sarebbe stata questa bagarre sull'Italia sul differenziale...la teoria del chaos...organizzato.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho sentito chiedere un esercito europeo.Siamo sicuri che si voglia spendere anche per guerre fatte dall'Europa?Vogliamo affiancare un imperialismo europeo a quello americano?Non sarebbe meglio riprendere il trattato di non proliferazione atomica e rivedere la NATO?

Excristian1977 scrive:

"Oggi gli eserciti europei sono succubi della NATO perchè è l'unica che ha uomini e mezzi per essere una vera organizzazione militare sovranazionale.Dal punto di vista militare gli USA hanno tutto mentre gli eserciti europei no.I predator,per es.,li abbiamo solo noi e gli inglesi,e dei predator puoi anche fare a meno,ma se ti serve una copertura radar dal cielo piuttosto che un disturbo delle telecomunicazioni nemiche,nessuno degli eserciti europei ha gli awacs(aerei radar)o i prowler (disturbo comunicazioni nemiche),gli eserciti europei devono sempre alla fine chiedere aiuto alla NATO.
E,se si volesse fare un unico esercito europeo,i singoli stati perderebbero il controllo delle loro forze armate,occorrerebbe

a) uniformare i mezzi (navi aerei mezzi terrestri)
ma inglesi,francesi ed italiani (che hanno importanti industrie militari) non cederebbero, mentre non sarebbe pratico avere 10000 carri armati diversi tra loro,1000 aerei diversi tra loro,1000 navi con sistemi diversi tra loro

b) uniformare i gradi: ad oggi ogni esercito ha i suoi gradi che non sempre trovano il corrispettivo nell'esercito alleato

c) rimodulare gli eserciti nazionali, per es. l’Italia potrebbe dover rinunciare all'esercito ma tenersi solo aeronautica e marina militare
Questo fa nascer serie difficoltà di potere e di affari, al massimo si può concordare su una singola arma, ma abbiamo visto già con l'eurofitghte che non tutti gli Stati UE sono disposti a fare progetti comuni per non intaccare le loro industrie belliche nazionali

(Ci ricordiamo anche che uno dei motivi per cui certi paesi europei rifiutarono il trattato di Lisbona, l’Irlanda, per es.,fu che non avrebbero voluto fare guerre per l’Europa?)

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Dei costi per gli armamenti militari alcuni sanno, altri ne immaginano l'esagerazione e l'esosita'. Ma....per fare un piccolissimo esempio per convincere i piu' scettici sull'assurdita' di certe politiche, soprattutto ai nostri tempi ed in questo periodo particolare....

"Un solo cacciabombardiere costa come 300 asili nido o come l’indennità annuale di disoccupazione per 15mila precari. Il Governo ne ha ordinati 131".

http://www.eugeniobaronti.it/?p=1075

Ci rendiamo conto?
Uno solo. Un solo aereo militare che porta morte e distruzione, se non acquistato, potrebbe fare VIVERE per un anno QUINDICIMILA precari!!

Migliaia di bambini potrebbero andare all'asilo o averne uno piu' decente!!

Non oso calcolare quanti suicidi si sarebbero potuti evitare, quanta gente potrebbe avere un pasto tutti i giorni, quanta lotta alla mafia si sarebbe potuto fare comprando mezzi piu' efficienti alle forze dell'ordine!!

Purtroppo per rendersi conto di certe esagerazioni bisogna fare "il conto della serva", voce per voce, un euro alla volta. Ed uscire dai grandi discorsoni demagogici e pretestuosi sui "grandi sistemi" conditi da parolone come difesa (da chi?), strategie (de che?) e minkiate varie.

Percio' cari generali, ministri e colonnelli...andate a farvelo buttare in cxlo!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 31.07.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

....da pilota civile, vorrei solo farvi notare che in passato nelle due sole missioni IMPORTANTI a cui abbiamo partecipato, ci hanno abbattuto, nell'arco di poche ore, un'aereo su 5, a voi la media!
Con la miseria operativa che possediamo oggigiorno a livello aeronautico, e l'infimo livello di preparazione, perché mancano I SOLDI PER IL CARBURANTE E MOLTO ALTRO, per cui un pilota civile lavora dalle 650 alle 900 ore l'anno, mentre un pilota militare se riesce a raggiungere il tetto delle 200 é grasso che cola, fanno una bella vita eh, e gira gira l'elica romba il motor....?
Quello che sfugge ai più e che ben presto il carburante aereo scarseggerà e dunque le grandi industrie GE, RR, PW, e quella degli Airbus, dei motori aeronautici stanno facendo salti da gigante per trovare una SOLUZIONE ALTERNATIVA per di più meno inquinante, e noi dovremmo acquistare aerei che avranno motori obsoleti già dai prossimi 5 anni? Dato che i Jet militari sono missili con le ali come i loro progenitori F104, o F16, sarebbe come buttare i soldi dalla finestra 20anni prima, bella scelta questo generaluncolo dei nostri stivali, un genio tutto italiota a 360°, dobbiamo ringraziare rigor mortis per l'ennesima volta eh? Che paese ridicolo, se non li fermiamo siamo proprio dei cialtroni!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TRATTORE...

Il trota vuole fare l'agricoltore... ??? Non ha terminato di fare danni in politica che sposta la sua facezia ridicola nella nobile arte dell'agricoltore.

Già lo vedo sul trattore blu, chiedere il pizzo e il voto ai zappatori appiedati.

Meglio niente, meglio niente, i parassiti di questa società è meglio che non si occupino di cose che non gli appartengono.

Umiltè, umiltè... Trotè in libertè ma con più umiltè!

BLU.

By GFD


Eureka!!!! si può vivere senza internet!!!!!

Buon giorno Blog

due settimane in croazia spendendo poco e vivendo "nel pasato" ....

con gente sconosciuta che quando ti la incroci al mattino ti dicono "dobra utra" (buon giorno)

con la gente nella spiaggia o nel bar che si mette a parlare con te con un sonrriso

di lasciare la bici o lo sdraio sulla spiaggia e che non hai bisogno di curarlo perche nessuno tocca nulla

e lo più bello!! niente wifi! e niente internet!!

a fanculo Steve Job! a fanculo bil gates!!
un mondo più umano di contati interpersonali diretti come prima ancora è possibile!!

;;)) che bello non sentire parlare di "mercati" " di crescita" " di spred" e di la solita fufetta che comunisti come fidel castro e mao tze tung presidenti dal FMI e della Banca europea ci vogliono imporre

ma comunisti no pasaran!

aggg!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 31.07.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Quando si parla di 90 aeroplani da qui a 10 anni, si mette in piedi una capacità operativa che non avevamo neanche durante la guerra fredda.
Adesso non si sa bene contro quale avversario potenziale debba essere rivolta questa forza e soprattutto non si sa bene perché nella Nato e in Europa debba ancora prevalere quel senso di avere forze armate pesanti, hard e separate se non per soddisfare così appetiti industriali e le velleità delle gerarchie nazionali. Ogni paese ha una forza armata, una marina, un esercito.
In Europa abbiamo 27 nazioni, 27 eserciti, 1.880.000 soldati in servizio attivo, abbiamo più navi degli americani, più aerei da combattimento degli americani, molti più di quelli dei russi".

Generale Fabio Mini

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento

IL MONDO SBAGLIA

Questa è da primato. Dalla Stampa on line:
“Copertura Olimpiadi, la Nbc fa oscurare un giornalista su Twitter. Chiuso il suo account: ha violato la privacy. Ha twittato un indirizzo email che non doveva.”
Da noi, patria del diritto, è sconsigliato solo pubblicare le telefonate di George Napolitain......

Cremona 31 03 2012 www.flaminiocozzaglio.info

flaminio cozzaglio, cremona Commentatore certificato 31.07.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma quanto blaterano questi giornali di cacca??!!
Questo M5S gli prude, gli prude, non sanno nulla, non capiscono nulla, non vogliono cambiare nulla, mangiano la biada del padrone ma rosicano... rosicano...
Fanno insinuazioni su Barilla. Tanto varrebbe candidare Calearo! Quello che ha detto che l'anno scorso ha fatto una sola presenza in parlamento e quest'anno manco quella e che si è candidato deputato solo per pagare il mutuo! Un bel candidato Pd, il partito diviso tra quelli che in parlamento non ci vanno mai, e quelli che ci vanno per votare Berlusconi e l'alta finanza mondiale "senza se e senza ma"!
Però tutti a criticare Parma! Come se non ne avessero abbastanza delle stranezze di casa loro!
Dite a Dagospia che Grillo candida Tanzi, così lo battiamo 2 sfondoni a 1.
Ma potremmo fare anche una bella alleanza con Veltroni, il lungimirante, e far scegliere i candidati a lui! Walter sì che se ne intende! Calearo è opera sua! E Bassolino lo abbracciava fraterno.
O candidare begli elementi come Andreotti, de Mita, Renzi, Mancino, Colaninno, la moglie di Fassino, Vietti, l'inutilissima Melandri...
O prendere i più assenteisti del parlamento: Ghedini (una sola presenza in un anno), D'Alema (assente una volta su 3, nemmeno un atto parlamentare piccolo piccolo in tutta una legislatura, lavoro: ZERO!), Bossi che si è presentato in parlamento una sola volta o Maroni 11 volte su 132.
O far scegliere a Casini, così candidiamo Caltagirone e qualche altro mafioso, che già ce ne sono pochi!?
O Formigoni, così mettiamo in parlamento qualche troia e qualche trota, che insieme ben ci stanno!
...nel peggio c'è solo l'imbarazzo della scelta.
A me piacciono i tortellini Rana. Candidiamo anche lui?

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno blog.

Ieri sera al tg La7 guardavo gli ultimi sondaggi elettorali.

PD al 27 virgola rotti e PDL al 20 virgola rotti...

Tralasciando per un momento il Movimento 5 Stelle che rimane piu' o meno stabile vorrei far notare che c'e' ancora un 47 per cento di stronxi, nell'elettorato italiano, che continuerebbe a dare fiducia ai delinquenti che siedono in Parlamento.

A questo 47 per cento dico:

NON VI SIETE STANCATI DI FARE DANNI? I MAGGIORI RESPONSABILI E CRIMINALI SIETE VOI CHE LI ELEGGETE.

STRAMALEDETTI VOI FINO ALLA PROSSIMA VOSTRA SETTIMA GENERAZIONE!!

Ciao.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 31.07.12 08:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altra scenetta del governo Monti degna del peggior governo Berlusconi: prima si dice che i medici possono prescrivere SOLO il principio attivo, due proteste di ferderfarma e, magicamente, possono di nuovo prescrivere il farmaco "griffato", salvo giustificarlo, ed a questo punto il farmacista NON potrà sostituire il farmaco prescritto con il generico.
La ricompensa per la giustificazione sarà più che adeguata ed anche il conto per gli utenti non tarderà ad arrivare...

Donato Tobi () Commentatore certificato 31.07.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel progetto di unione europea c'erà...(ma ora non più)la costituzione di un unico esercito europeo..la Nato in pratica doveva sparire e se ricordo bene il progetto prevedeva una serie di corpi d'èlite di Pronto Impiego Rapido effettivi h24 e operativi...
Il Comando doveva essere gestito a turno dai vari paesi europei...ecc...
Ovviamente tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare...L'idea era buona..per carità!..però figuriamoci chiudere le porte agli "stellati"...mandare a casa Ufficiali e sottoufficiali...(poi noi abbiamo anche 2 forze di Polizia con le stellette....altra cazzata!)e poi l'accademie?...già..l'accademie....bisognava chiuderle...e fare una WEST POINT europea...
Poi ciliegina sulla torta...ai 27 UE ARMY ci vanno aggiunte le varie basi del US ARMY dislocate sul territorio europeo....
Giustamente vien da chiedersi..ma chi ci deve aggredire?..LA CSI...di Putin..no a lui basta li basta chiudere i rubinetti del GAS...e allora..avere circa 2000000 di uomini all'attivo permanente superarmati...mi sembra un po' eccessivo..
Allora era più normale avere un "esercito di leva" con 6-8 mesi d'addestramento e via...con facoltà di optare per servizio civile/protezione civili..così almeno non avremmo in giro 2 milioni di ragazzi che non fanno un "piffero" dalla mattina alla sera e sono allo sbando!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 31.07.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,leggo che ieri sono stato oggetto di interesse virtuale perchè ho detto ben vengano i soldi di Draghi se possono evitare ulteriori salassi ai cittadini.
Ora la superficialità non mi appartiene,la sintesi si,quindi posso capire chi mi ha "ricordato" chi è Draghi ,Monti,etcetc.....ho aggiunto che la Merkel è stizzita ma non può far altro che accettare,e quindi mi hanno ricordato l'operosità della Germania e le ruberie dell'Italia...detto ciò,invito di nuovo alla concretezza chi leggerà il mio commento,perchè la mia affermazione nasce da un approfondita analisi e dall'approccio sistematico da parte del governo ad azioni correttive a danno dei cittadini,"Misure necessarie",le chiamerebbe il vostro Presidente.

leo c., roma Commentatore certificato 31.07.12 08:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Inoltre si prosegue nella strumentalizzazione degli interventi umanitari per condurre azioni di vera e propria guerra."

Se il Sig. Generale, queste cose le avesse detto quando era " comandante delle operazioni di pace ??? in Kosovo a guida NATO, nell'ambito della missione KFOR.", ci avrebbe aiutato a fare un pò di chiarezza, e magari un pò di morti in meno !

PS

Guido Barilla ??? NO GRAZIE ! Un imprenditore al governo mi e già bastato e avanzato !

GIOVANNI B. Commentatore certificato 31.07.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento

Se cercate sul web il progetto FJS trovate dei bellissimi articoli convincenti pubblicati ad arte dal Ministero della Difesa. Peccato che i dati siano falsi!
I guerrafondai come De Paola, per tirare acqua al loro mulino si infarciscono la testa con bei discorsi tendenziosi. Per esempio, non è vero che l’Italia spenda in armi lo 0,84% del suo PIL contro una media europea dell’1,61%. E’ proprio la Nato a parlare di una spesa dell’1,4% e a dire, contro i dati governativi, che il nostro Paese spende più della Spagna (0,9% P.I.L.) e quanto la Germania (1,4% P.I.L.) ma meno di Francia e Gran Bretagna (rispettivamente 1,9 e 2,6% del P.I.L.), che sono però nazioni che posseggono armamenti nucleari.
Sembra che i trucchi siano di casa nei governi italiani, Prodi truccò il bilancio per farci entrare in Europa, Tremonti giocava alle tre carte. Il trucco del generale De Paola per far parere che non spendiamo troppo in armi è di escludere dal conto certe spese inserite nel bilancio della Difesa, come i Carabinieri, usati principalmente per la pubblica sicurezza ma comunque inquadrati come IV Forza Armata e le pensioni di ausiliaria, ma anche le Missioni all’estero, a carico del Ministero dell’Economia per 1,4 miliardi e di finanziamenti per alcuni sistemi d’arma a carico del Ministero dello Sviluppo Economico per 1,7 miliardi; per cui alla fine si spende per la Difesa oltre 23 miliardi di euro. Ma oggi questa spesa o altre maggiori non ce lo possiamo permettere! Punto. Che piaccia o no al generale De Paola!

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 08:04| 
 |
Rispondi al commento

2
Nel 2007 l’Italia accettò di comprare 131 JFS,per una spesa,allora,di 7 mld di €,che salgono a 15 ma non basta
Il F35 è un fallimento anche come aereo e non compete col similare russo,è pesante,lento e poco reattivo,oltre tutto non è nemmeno invisibile.Ogni giorno scopre nuovi problemi e deve cambiare qualcosa:il totale dei cambiamenti richiesti finora è vertiginoso:725! E’ una catastrofe economica!
Non solo l’F35 fa schifo,ma costerà il 40% in più dei caccia attuali e sarà anche difettoso. Insomma il progetto dovrà essere stoppato.Ma nessuno dice nulla al cittadino italiano che per quel progetto si è visto prendere un bel po'di soldi
Il Pentagono è costretto a ridurre il numero di aerei da comprare.Ma noi no!Il segr. americano alla Difesa minaccia la cancellazione del programma.Ma noi no! Grazie al carissimo Ministro Di Paola,che rifiuta ogni critica alla partecipazione italiana al progetto JSF bollandola come “ideologica” e non accetta un confronto sulle cifre,mentre continua a snocciolare cifre false rispetto ai documenti ufficiali USA,perché non saranno 130 milioni di € ad esemplare,come afferma,ma molti di più,senza contare il mantenimento successivo.
Il fatto è che 10 anni fa è stato proprio De Paola a firmare l’accordo per la fase di sviluppo del programma JFS con gli americani i quali lo definirono ‘il migliore amico dell’F35,’e un generale non si smentisce mai!
Dunque,se confermassimo l’acquisto di questa ciabatta,un caccia costosissimo e pure difettoso, dovremmo stanziare una somma enorme,sottraendola ai cittadini che si vedono ogni giorno peggiorare la vita,aumentare la disoccupazione e tagliare il welfare.E tutto per cosa? Per far piacere al generale De Paola? Per ribadire una sudditanza agli USA francamente intollerabile 65 anni dopo la fine della guerra? Su un progetto dichiarato fallito dagli USA stessi?
Il generale De Paola ci dovrebbe spiegare dove sono i ritorni economici o i vantaggi per il nostro paese da questo acquisto catastrofico!

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 07:59| 
 |
Rispondi al commento

Un Ministro dal potere assoluto

Il Min. della Difesa,generale de Paola,ha deciso l’acquisto di due Gulfstream 5 (solo 200 nel mondo),che costano da soli 750 milioni di dollari e servono,in genere,per il trasporto extralusso di capi di stato,ma lui dice che dobbiamo partecipare alla guerra ‘elettronica’,e ciò suona alquanto ridicolo detto in un paese che non riesce nemmeno a generalizzare la banda larga e in cui non si è ancora riusciti a fare un portale per il turismo!
Quando si entra nei particolari della Difesa italiana,i dati sono allucinanti.Spese enormi assolutamente superiori a quello che ci possiamo permettere,decise con leggerezza e perfetto cinismo da despoti assoluti,non si capisce per gli interessi di chi,con sprechi giganteschi che proseguono a rotta di collo anche nella crisi crescente dello Stato.Quello che è chiaro è che ci sono business palesi e business occulti e tutto per un Paese che nei suoi primi art. della Costituzione dichiara di ‘ripudiare’ la guerra.
I Gulfstream 5 sono uno scandalo,ma non basta…

Il disastroso progetto JFS

Nel 1996,negli USA,si firma il contratto per lo sviluppo del progetto Joint Strike Fighter, che doveva portare a sostituire diversi modelli di caccia dell’aviazione e della marina
Nel 96 Clinton decide di fare un nuovo aereo di attacco e nasce l’F35.Si aggiudica la commessa la Lockheed Martin(45 mld di fatturato nel 2009),maggior contraente militare degli USA
L’F35 è un aereo di tipo “stealth”,ovvero difficilmente tracciabile dai radar.Ma il progetto è un totale fallimento.I ritardi e i costi si rivelano più alti del previsto.Il costo medio ad aereo aumenta dell’81%,passando da 62 milioni di dollari a 112,4.La fase iniziale, quella finanziata con il miliardo dell’Italia, passa da 20 mld a 40.Gli USA dovrebbero comprare ben 2.443 esemplari di F35,per un esborso di 323 miliardi di dollari,ma il costo continua a salire.

segue

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cazzo ce ne facciamo della guerra elettronica se basta un kamikazzo arabo qualsiasi con in tasca 3 euro di pesticidi (la peggior arma chimica di distruzione di massa esistente) è in grado di mettere in ginocchio una regione ?
bastano una 20ina di questi fanatici per
distruggere una nazione intera

Paolo D., Padova Commentatore certificato 31.07.12 07:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Secondo l’ultimo sondaggio prima della pausa estiva di Emg per il Tg La7di Enrico Mentana, si consolidano i due poli principali ovvero Pd e Pdl che guadagnano rispettivamente lo 0,7% e lo 0,6%.

In particolare il Pdl si porta al 20,3% mentre il Partito Democratico al 27,9%.

Terza forza politica rimane sempre il Movimento 5 Stelle che però registra una leggera flessione -0,3% er attestarsi al 16,1%.

Nel centrodestra crescono anche la Lega (+0,3%) al 5,1% e La Destra che raggiunge il 2%.

Al centro, in quello che era il Terzo Polo, si vedono solo segni negativi, se si esclude l’Mpa di Lombardo stabile allo 0,5%.

Futuro e Libertà perde lo 0,4% scendendo all’1,8%,
l’Udc cala dello 0,6%, stessa percentuale che guadagna il Pd, e si posiziona al 6,2%,
mentre l’Api di Rutelli perde lo 0,1% attestandosi allo 0,4%.

Nel centrosinistra oltre al Pd cresce anche dello 0,3% Sel che arriva al 5,7%,
mentre è in calo dello 0,4% l’Idv che scende al 7,5%.

Rimane alta anche se decresce di un poco l’astensione che adesso è al 32%, ma probabilmente l’ipotesi molto paventata negli ultimi giorni delle elezioni anticipate ha potuto favorire un aumento virtuale della partecipazione dell’elettorato.

allora, ricapitoliamo:

le due principali "forze" politiche, che quotidianamente mandano i loro "rappresentanti" in tv a sparare minchiate, sono al 20,3% (pdl) e 27,9% (pd-l)

terza forza, abilmente non citata sui media, il M5S al 16.1%.......

e non ne parlano mai, se non per sputtanarlo.....
e non è ancora cominciata la vera e propria campagna elettorale, quando, per par condicio, dovranno parlarne per forza.....

e come per le amministrative il M5S aumenterà ancora, e caleranno gli altri due.....

azz.....

beppe, ho la sensazione che ci toccherà governare.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

tempo normale per il 31 luglio.....


Caro beppe grillo o grillo beppe come ti pare. La guerra continua. Leggiti questo atto.
LA TERZA GUERRA MONDIALE SOTTO FORMA DI POESIA

(Scriverò ogni inizio di settimana “ lunedì alle 00,01 “ 25 righe di questa poesia. Finche ci riuscirò)

(atto VII)

un mio eroe decaduto

forse l’unico politico coraggioso in un recinto di conigli fedeli

chissà se il grilletto/ suo alunno non prediletto

he avanza in discesa col suo giovane esercito

e come la buona pianta/ ad ogni pioggia aumenta il frutto

lo batterà x coraggio e coerenza

se non si vende x un ministero

o x una poltrona da Presidente

come ha fatto il grande papà degli operai

il Komunista Berti-di-notte

che ha preferito all’inferno rosso

le comode poltrone dei salotti romani

con i bicchieri di cristallo eleganti da cognac

le coppe di champagne e pasticcini

esempio lampante di altri sindacalisti pipistrelli

che hanno saltato da un campo di battaglia a un altro ad occhi chiusi

seguendo il sonar del tintinnio delle monete

e le bollicine del Don Perignon.

Questo sindacalista-politico rosso/ preparatissimo

ha tradito la sua gente senza fargli male

con una pugnalata secca nella schiena

come ha fatto il suo pupillo del Sud

la prima volta premiato dalla gente

la seconda volta castigato perché niente ha fatto di quanto promesso

LA GUERRA CONTINUA

vito volpicella nazareno Peter Pam

Allegati presenti in questa mail:


)
a

vitovolpicella 31.07.12 07:24| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo perso tutte o quasi tutte le guerre che maldestramente qualche Pirla Storico ci ha coinvolto, poi per ringraziamento abbiamo pure messo qualche suo parente in Parlamento,lo stiamo mantenendo e siamo costretti a sentire le sue frescacce che routinariamente esterna !
NON CI SERVE un esercito di sottufficiali obesi e ufficiali ormai in fase di senilità avanzata che in caso di conflitto NON saprebbero difendere il ns territorio per 6 ore consecutive da un intervento esterno ! Si tagli drasticamente risorse umane e mezzi e si spostino i fondi risparmiati per migliorare le condizioni degli anziani e per creare lavoro per i giovani !

roby b., Trieste Commentatore certificato 31.07.12 07:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Raccolte 15.000 firme per disarmare la Lombardia e convertire le aziende belliche

Le risorse economiche investite in progetti di tipo bellico vanno a togliere energie e denaro a interventi a favore dello sviluppo della società e contribuiscono a ledere in modo decisivo i diritti fondamentali della persona.
L ’Italia è la quinta produttrice mondiale di materiale bellico e la Lombardia,negli ultimi 10 anni, ha aumentato la produzione di armi (elicotteri, armi leggere, munizioni ecc.).
I promotori ricordano che nelle province di Brescia, Varese, Milano e Lecco si costruisce l’80% delle armi leggere italiane, strumenti che sono, di fatto, una delle cause principali di morte in molti Paesi e zone di conflitto, soprattutto dell’Africa e dell’America Latina.

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio
Sembra che ancora i nostri “BRAVI” politicanti non si siano resi conto che oggi si è parte dell’Europa; che L’Eurofighter Typhoon, costruito in Europa con il contributo anche di aziende italiane, è risultato superiore all’ F35 Lockheed Martin.
Tali scelte sono incomprensibili dal punto di vista politico, economico e tecnologico. O si è fuori di testa o vi sono altri motivi personali ed economici che ad un semplice come il sottoscritto sfuggono.
Forse è opportuno non approfondire altrimenti potrebbe essere imposta, come ha palesato, per altri fatti, il Giudice Ingroia, “La ragion Di Stato”.

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 07:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

InfoNews scrive:
USA: PIANI GLOBALI PER RIMPIAZZARE IL DOLLARO
“Le nazioni sono arrivate al capolinea e non vogliono continuare a finanziare le avventure militari degli Stati Uniti.Già durante le riunioni a giugno del 2009 a Ekaterimburgo, Russia,i leader mondiali come il pres.cinese Hi Jintao e il russo Dimitri Medvedev,e altri funzionari dell’Organizzazione della Cooperazione di Shangai,composta da 6 nazioni,hanno dato un passo decisivo nella sostituzione del dollaro come moneta di riserva mondiale.Agli USA è stata negata l’entrata a queste riunioni.Se questi leader hanno successo,il valore del dollaro cadrà presto;il costo delle importazioni,includendo quello del petrolio,si innalzerà e i tassi d’interesse aumenteranno”(Reséau Voltaire-rete d’informazioni indipendente,specializzata nell’analisi delle relazioni internazionali, creata su iniziativa dell’intellettuale francese Thierry Meyssan)
Il mondo considera il FMI e la BM e l’Organizzazione Mondiale del Commercio come pedine di Washington in un sistema finanziario sostenuto dalle basi militari e portaerei statunitensi che girano nel mondo.Però nonostante questo dominio militare ci sono le vestigia di un impero statunitense che non riesce più a governare attraverso la forza economica.La potenza militare degli Stati Uniti si fonda più sulle armi atomiche e gli attacchi aerei che su operazioni via terra,che oggi sono troppo impopolari,per poter realizzare attacchi su grande scala
Hedges nel giugno del 2009:
“Gli architetti di questo scambio mondiale si rendono conto che se vincono sul dollaro allora potranno vincere il dominio militare degli Stati Uniti”
La spesa militare degli USA non si può sostenere senza questo ciclo di grande prestiti.La finanziaria ufficiale della difesa USA per il 2008 è stata di 623 mila milioni di dollari, quello che più gli si è avvicinata è stata quello cinese con 65 mila milioni (dati della CIA)

segue sotto

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 06:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giorgio scrive:
Gli aerei Gulfstream sono prodotti in USA dalla Gulfstream Aerospace ed hanno un costo, da nuovo, di circa 15 – 20 milioni di dollari.
Se li abbiamo pagati così tanto, e da Israele, è perchè sono equipaggiati per la guerra elettronica.
Domanda: ma noi siamo così indietro da non saper progettare impianti elettronici di quel tipo?
Seconda domanda: cosa ci ha promesso, in cambio, Israele perchè noi gli dessimo tutti quei soldi?

viviana v., bologna Commentatore certificato 31.07.12 06:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Debito Pubblico = Ministero della Difesa.

mario mario Commentatore certificato 31.07.12 06:37| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe
perchè proprio un imprenditore dovrebbe essere
candidato alla presidenza del consiglio?
perchè non potrebbe essere un uomo o una
donna qualsiasi abbastanza colti e dotati
di virtù ? che conoscano soprattutto le lingue?
pensaci anche berlusconi è imprenditore e
all'inizio pensavi che dovesse diventare quello
che è diventato ? negativo al cubo? io penso
che se hanno avuto successo hanno anche qualche
scheletro nell'armadio quindi puntiamo
sulle persone comuni come es hanno fatto in
Germania con la Merkel che è una donna colta
ma non è imprenditrice.

giuseppe il patriota 31.07.12 06:28| 
 |
Rispondi al commento

Io vado in guerra


Io vado in guerra

perché ho un carrarmato grosso così

Io vado in guerra perché mi serve

la benzina per il carrarmato

Io vado in guerra perché

altrimenti che cavolo ce l'ho a fare un carrarmato?

Io vado in guerra perché

ho saputo che così potrò comprarmi un carrarmato più grande e più bello

Io vado in guerra perché

non saprei dove andare

non c'è nessun posto

dove ci sia la pace.....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 31.07.12 06:15| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA MAGGIOR PARTE DEI TECNICI DELLA NASA E DEL JPL DI PASADENA CHE PROGETTANO LE SONDE E I ROVER PER ESPLORARE MARTE SONO ITALIANI!!!I CERVELLI PER COSTRUIRE I DRONI LI ABBIAMO IN CASA!PER LA DIFESA DEI NOSTRI CONFINI NAZIONALI USIAMO LE NOSTRE FABBRICHE!!!

alberto maurelli 31.07.12 05:40| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

Ci sono parole che lasciano il segno.

Surreale la frase riassuntiva scritta a caratteri cubitali su alcuni giornali:

"L'autore della strage RISCHIA la pena di morte"

Che angoscia. Poverino!

Un'altra frase surreale vista l'interpretazione è scritta nella Costituzione all'articolo 11:

"L'Italia RIPUDIA la guerra"

Non la vuole fare, per nessun motivo. Però, per difendere la Patria sì e anche in ogni altro caso sia obbligata a farlo per accordi con gli alleati.

Interessante anche l'indignazione popolare per presunte trattative fra lo Stato e la mafia.

Ci sarebbe da chiedersi, in primo luogo:

L'Italia è uno stato che non ammette, in nessun caso, trattative con le varie delinquenze?

Ha trattato lo Stato con coloro che hanno rapito cittadini italiani? Ha offerto riscatti per liberarli?

Ha trattato con i terroristi, con i mafiosi che diventano collaboratori di giustizia?

Ha trattato, in segreto naturalmente, con i terroristi di Abu Nidal, ha cercato di farli rimpatriare senza consegnarli agli americani?

Ha fatto rapire, a Milano un signore per ordine dei servizi segreti americani?

Ha avvertito Gheddafi che volevano ucciderlo quando era in volo, su Ustica?

Ci sono stati che sono nettamente contrari ad ogni trattativa e portano alle estreme conseguenze il loro modo di operare.

Vedi la Stato Russo quando i ceceni si impadronirono di una scuola.

Noi le trattative le abbiamo nel D.N.A. quindi stupirci se, anche nel caso della mafia siciliana, ciò è avvenuto mi sembra puerile.

Il problema è sempre quello: non fare sapere agli utili idioti ciò che potrebbe smarrirli e, sopratutto, fargli cambiare il proprio voto.

vito pallotti.it

Vito P., verona Commentatore certificato 31.07.12 05:09| 
 |
Rispondi al commento

Signori, la questione è di una solare quanto disarmante semplicità e mi stupisce dover ribadire l'ovvio: L'ho scritta nel mio saggio: "L'Europa del futuro sarà EURUSSIA o non sarà- Le occasioni mancate del '68 e dell'89" (si trova nella raccolta di saggi "L'Europa del disincanto", 2011, Rubbettino Editore): o questa mezza Europa zoppa, deforme e traballante trova una sinergia PROFONDA (molto profonda, direi totale) con l'altra sua metà, cioè le tre Russie, comprensive di Siberia (anch'esse parte culturale, economica e geografica dell'Europa, piaccia o no ai soliti irriducibili, patetici russofobi)oppure saremo TUTTI condannati all'irrilevanza geopolitica ed economica stretti tra un'impero anglo-americano in relativa decadenza ma ancora ragguardevole e l'esercito di termiti in marcia rappresentato dal risorto neoconfuciano Celeste Impero con la sua immensa forza demografica ed economica (specie una volta che avranno messo le mani su una poco popolata Siberia e sulle sue immense risorse). E a quel punto i giochi saranno definitivamente ed irrimediabilmente fatti per i secoli a venire, con tutte le conseguenze che ne deriveranno in termini di spersonalizzazione del singolo
individuo. Se è questo che volete....
Un saluto al Gen. Mini - conosciuto anni fa ai convegni pordenonensi di geopolitica - ed un riconoscimento al lucido contributo che ha dato e continua a dare a questo tipo di studi...

max walyer (max walyer) Commentatore certificato 31.07.12 04:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Egregio signor Fabio Mini, la denuncia di queste ammenità è sempre una bella cosa, anche se la scoperta dell'acqua calda è quanto mai monotona.
Ecco perchè spero vivamente che il M5S vada al più presto al governo per farla pagare a chi di dovere.

Quello che mi chiedo io: ma ha dovuto prima andare in PENSIONE per accorgersi del sistema distruttivo dei politicanti?
Annamo bene..

Giovanni P. Commentatore certificato 31.07.12 04:17| 
 |
Rispondi al commento

La Nazione deve essere efficente con un esercito nazionale moderno , rapido, organizzato, dotato di tecnologia ed preparatissimo. Le favole dei verdi pacifisti sono belle ma la realta' che arriva lontana dai nostri confini e molto oscura. Molti ancora credono che diventeranno fratelli dei talebani, etc.... NO , una volta sottomessi si e' schiavi o sterminati , ho vissuto con questi popoli e conosco la loro determinazione (ed ignoranza)
Il problema non e' la spesa militare che deve comunque garantire sicurezza ma la qualita' e controllo che va gestita da professionisti dell' esercito e non da politicanti. I soldi dei contribuenti gettati nel fuoco per i giornalai italioti potevano essere per esempio impiegati per per la ricerca, istruzione.......
L'Esercito va concepito come una efficente forza di intervento per la difesa della nazione senza alcun bisogno di dover fare favori ad altri con inutili missioni estero. La difesa del suolo ed interessi nazionali con un esercito efficente, moderno e la protezione dello spazio aereo Italiano da possibili attacchi futuri (anche nucleari) necessita tecnologia e preparazione che vanno materializzate tagliando non pensioni e stipendi ma tagliando i veri inutili altissimi costi della politica dal piu alto scalino (presidenza) agli assessorati dei comuni. La prima cosa basilare resta comunque, dopo una totale pulizia delle dirigenze governative, l'investimento nella ricerca, tecnologia, incentivazione/crescita del lavoro ed industria con salari adeguati e diritti doveri adeguati, qualita dell' istruzione. Un esercito efficente puo esistere solo con una nazione efficente.

Gene 31.07.12 04:00| 
 |
Rispondi al commento

STIAMO ATTENTI
I CINESI NON VENGONO IN ITALIA PER FUGGIRE
DA UN REGIME DITTATORIALE
LA LORO VENUTA SERVE AD APRIRE LA STRADA
ALLA CONQUISTA ECONOMICA DELL'ITALIA
STANNO OPERANDO IN QUESTO MODO ANCHE IN AFRICA
SONO SOSTENUTI DAL LORO GOVERNO PER CUI NON
SI SPIEGHEREBBE COME ATTIVITA' IMPRODUTTIVE
POSSONO CONSENTIRGLI INVESTIMENTI NOTEVOLI.
LORO NON SONO COME GLI INDIANI CHE PENSANO
SOLO A LAVORARE MA HANNO MIRE IMPERIALI
SIMILI AGLI USA.
LE LORO ATTIVITA' SONO CAVALLI DI TROIA
PER CUI ATTENTI ATTENTI ATTENTI.
QUELLI CHE COMMERCIANO CON LORO CHE TRASFERISCONO
FABBRICHE E TECNOLOGIA PER ME SONO DEI TRADITORI
PERCHE' ATTIRATI DALL'EGOISMO DI GUADAGNARE
DI PIU' VENDONO A CHI GIA' CI GUARDA COME
FUTURI SCHIAVI E' QUESTO CHE VOGLIAMO PER I
NOSTRI FIGLI E NIPOTI? QUESTI IMPRENDITORI
MALVAGI ANTI ITALIANI DOVREBBERO ESSERE PROCESSATI.

giuseppe il patriota 31.07.12 03:23| 
 |
Rispondi al commento

Uno dei passaparola più interessanti proposti qui.

non capita spesso di sentir parlare in questi termini e con cognizione di causa.

Grazie delle info

CONdividi et impera !

manuela bellandi Commentatore certificato 31.07.12 03:10| 
 |
Rispondi al commento

Auguro al GOVERNO TECNICO - PD - PDL - LEGA - UDC - FLI - UNIONE DEI VALORI ecc....ecc... UNA DISSENTERIA ETERNA!!!!

Idrok 31.07.12 02:54| 
 |
Rispondi al commento

USCIAMO DALL'EURO
LIRA AMORE MIO DOVE SEI?
USCIAMO DALL'EURO
LIRA AMORE MIO DOVE SEI?
USCIAMO DALL'EURO
LIRA AMORE MIO DOVE SEI?

giuseppe il patriota 31.07.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire perche' non iniziano a tagliare mandando via i ragazzi Vfp4 vincitori dei concorsi in altre forze armate (circa 5000 in totale)che non vogliono starci ...Nostante siano vincitori rimangono in attesa per 4 anni vivendo nel precariato,e con pochissimi diritti...la costituzione impone per l'accesso alla pubblica amministrazione ,è' diritto dell'uomo lavorare perche gli rende la dignita'!!!Dico solo che mi vergogno di essere nata in Italia...vergognatevi non sapete nemmeno cosa siano i sacrifici siete solo una casta da eliminare ..vivete con 1000 euro e poi ne riparliamo!!!

sonia c. Commentatore certificato 31.07.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento

hihihihhi!!!!

ecco ciò che non avevano calcolato i partiti...il virus che si diffonde

^_^

...i tesserati cominciano ad infettarsi di onestà!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/30/denuncia-sacco-edilizio-del-cilento-sospeso-dal-pd-diventa-leroe-dei-giovani-del/310948/

manuela bellandi Commentatore certificato 31.07.12 02:25| 
 |
Rispondi al commento

Per me è semplicissimo: l'Italia è un paese a sovranità limitata, è quello che gli antichi romani chiamavano alleato al quale incombeva di andare in guerra con loro, cioè ogni anno come minimo !
Grazie ad un casato di deficenti, ad un dittatore cretino, ed ora ad un regime di corrotti, l'Italia è caduta cosi' in basso che i patrioti che l'avevano sognata con l'elmo di Scipio la ritroverebbero con un scolapasta in testa come la rappresentava un comico !

Bruno Marioli 31.07.12 02:23| 
 |
Rispondi al commento

Wi-Fi: connessione libera globale o inquinamento elettromagnetico?

L'Assemblea Parlamentare Europea un anno fa ha avanzato una proposta di normativa per regolamentare l'impiego di dispositivi wireless negli spazi pubblici ed in modo particolare in quegli ambienti dove è elevata la presenza di bambini e giovani individui. La proposta, titolata "I danni potenziali dei campi elettromagnetici e il loro effetto sull'ambiente" afferma che le telecomunicazioni wireless possono avere potenziali effetti dannosi sulla salute di piante, animali ed esseri umani.

Secondo la proposta i paesi membri della UE dovrebbero "prendere tutte le ragionevoli misure per ridurre l'esposizione ai campi magnetici e particolarmente per l'esposizione di bambini e giovani individui che sembrano maggiormente esposti al rischio di tumori". La proposta inviterebbe a vietare l'impiego di sistemi WiFi o sistemi WLAN all'interno delle scuole, asili, parchi pubblici, ospedali, biblioteche e altri luoghi sensibili, frequentati da bambini e donne in gravidanza.
Si sottolinea anche la necessità di definire, nel contesto dei luoghi pubblici, delle aree "wireless free".

Uno studio californiano pubblicato in questi giorni su Nature's Scientific Reports, lancia inoltre un allarme per i feti.
Secondo la ricerca, l'esposizione in utero a campi magnetici relativamente forti, come quelli generati dispositivi wi-fi, aumenta infatti del 69% il rischio di obesità nei bambini. Una conclusione definita allarmante.
Lo studio, condotto dal consorzio Kaiser Permanente, ha seguito le gravidanze di centinaia di donne americane, monitorando poi gli sviluppi di crescita di 733 dei loro figli.

Come conciliare questi studi con il progetto di capillare diffusione sul territorio nazionale tramite WIMAX?

Pepe Pepe5 Commentatore certificato 31.07.12 01:40| 
 |
Rispondi al commento

OT:

IPOCRITA è STRONZA è quella mamma che prima si lamenta perché lo stato non passa i libri al figliolo ma sopratutto si incazza perché alla mensa scolastica (gratis) il bambino non è contento di mangiare oggi le zucchine e domani la pastasciutta e dopodomani i piselli ecc.


Sapete che vi dico ?

Tutta colpa di quei buonisti soliti noti del cazzo che crepassero tutti insieme a questa generazione di merda che hanno creato.

soliti noti 31.07.12 01:35| 
 |
Rispondi al commento

@ Ornella M., Uzzano Pistoia

Se non hai capito la manovra di draghi è ovvio che la ritieni una cosa buona. Il diavolo ti da tutto quello che vuoi, bellezza, ricchezza, successo, gioventù eterna, quindi parrebbe un'entità buona per chi non lo conosce, chi lo conosce sa che vuole qualcosa in cambio, L'ANIMA.Questo pistolotto retorico dovrebbe aprirti gli occhi, ma se non hai capito, ti spiego, però per capire ci vuole un retroterra di conoscenze e di un bagaglio notevole di nozioni. Bada, dico nozioni non laurea in economia. Dunque, prima che arrivasse monti fu chiesto a draghi perchè non applicava il programma «SMP bond purchases», che permetteva alla BCE di acquisire titoli di stato per dare allo Stato liquidità.In questo modo non avremmo rischiato il default (non so se capisci il meccanismo), i mercati si sarebbero calmati e non avremmo avuto lo spauracchio del rialzo dello spread, e soprtutto non avremmo avuto il governo di criminali che abbiamo ora. Come mai invece ora draghi ha applicato il programma SMP e non l'ha invece fatto mesi fa? Per fermare il rialzo dello spread, dato che ora i mercati sono tranquilli prechè hanno come referente la BCE che acquista titoli di stato. Allora è una cosa buona no? NO!! è come il diavolo. Che cosa vogliono i signori della guerra economica? Semplice, CHE NON SI ESCA DAL fallimentare euro, perchè i due paesi che ci tengono prigionieri, Germania e Francia, avrebbero subito un crollo finanziario enorme, non so se riesci a capire questo, dati alla mano. La Francia per esempio, detiene 400 mld del nostro debito pubblico, se tornassimo alla lira sarebbero col culo per terra. Non avere la sovranità monetaria è una perdita tremenda, non possiamo fare QE, non possiamo acquistare il nostro debito.Il Giappone ha un debito enorme, ma è gestito nella pancia della loro BC perchè hanno la sovranità, non va sui mercati, perchè a noi è precluso questo? Senza sovranità monetaria, non avremo mai più crescita, sappilo.Uscire dall'euro,SUBITO!!


Se una persona si candida in politica dicendo che curerà gli interessi dei cittadini,e poi si fa li cazzi sua,nun lo puoi chiamà onorevole,lo devi chiamà BASTARDO!!!!!!

Gianfranco Funari

Gino B. Commentatore certificato 31.07.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

@ Ornella M., Uzzano Pistoia

Se non hai capito la manovra di draghi è ovvio che la ritieni una cosa buoina. Il diavolo ti da tutto quello che vuoi, bellezza, ricchezza, successo, gioventù eterna, quindi parrebbe un'entità buona perchi non lo conosce, chi l conosce sa che vuole qualcosa in cambio, la cosa più importante per l'essere umano. Questo pistolotto retorico dovrebbe aprirti gli occhi, ma se non hai capito, ti spiego, però per capire ci vuole un retroterra di conoscenze e di un bagaglio notevole di nozioni. Bada, dico nozioni non laurea in economia. Dunque, prima che arrivasse monti fu chiesto a draghi perchè non applicava il programma «SMP bond purchases», che permetteva alla BCE di acquistre titoli di stato per acquisire liquidità. In questo modo non avremmo rischiato il default (non so se capisci il meccanismo), i mercati si sarebebro calmati e non avremmo avuto lo spauracchio del rialzo dello spread, e soprtutto non avremmo avuto il governo di criminali che abbiamo ora. Come mai invece ora draghi ha applicato il programma SMP e non l'ha invece fatto mesi fa? Per fermare il rialzo dello spread, dato che ora i mercati sono tranquilli prechè hanno come referente la BCE che acquista titoli di stato. Allora è una cosa buona no? NO!! è come il diavolo. Che cosa vogliono i signori della guerra economica? Semplice, CHE NON SI ESCA DAL fallimentare euro, perchè i due paesi che ci tengono prigionieri, Germania e Francia, arebbero subito un crollo finanziario enorme, non so se riesci a capire questo, dati alla mano. La Francia per esempio, detiene 400 mld del nostro debito pubblico, se tornassimo alla lira sarebbero col culo per terra. Non avere la sovranità monetaria è una perdita tremenda, non possiamo fare QE, non possiamo acquistare il nostro debito.Il Giappone ha un debito enorme, ma è gestito nella pancia della loro BC perchè hanno la sovranità, non va sui mercati, perchè a noi è precluso questo? Senza sovranità monetaria, non avremo mai più crescita,sappilo

moneta c. Commentatore certificato 31.07.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

This is a man's world
This is a man's world
But it would be nothing
Nothing without a woman to care

You see man made the cars
To take us over the world
Man made the train
To carry the heavy load
Man made the electro lights
To take us out of the dark
Man made the bullet for the war
Like Noah made the ark
This is a man's man's, man's world
But it would be nothing
Nothing without a woman to care

Man thinks of our little baby girls And the baby boys
Man make them happy 'Cause man makes them toys
And aher man make everything, everything he can
You know that man makes money to buy from other man
This is a man's world
But it would be nothing, nothing
Not one little thing
Without a woman to care

He's lost in the wilderness
He's lost in the bitterness
He's lost, lost and ...

www.youtube.com/watch?v=4Fd8_gojNXc

liliana g., roma Commentatore certificato 31.07.12 00:55| 
 |
Rispondi al commento

140)Caro sig.V.Vita VADA PURE SE IN RITARDO A FARE IN C...!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 31.07.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Beppe..se posso, mi permetto di darti un consiglio:

Inizia ad ampliare il programma da presentare alle prossime elezioni.

Servono idee per il comparto Difesa da gente come questo Generale in pensione, per l'economia da qualche analista serio oppure iniziare a prendere contatti con il premio Nobel all'economia Paul Krugman..e così via per i vari contesti sociali (salute, istruzione, ecc)

Inserire gente che specializzata con le proprie idee nel loro campo, in modo da presentare un programma da far invidia ai partiti.

Forza Beppe, dobbiamo avere più credibilità per vincere!!

Carlos A. Commentatore certificato 31.07.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Torre del Greco, non vuole cambiare mansioni
impiegato uccide direttrice Poste: arrestato
Il dipendente apre il fuoco contro la sua dirigente durante la riunione del mattino. All'origine del gesto i dissapori su un eventuale trasferimento, non gradito. L'uomo è stato bloccato dopo una fuga durata qualche ora. La donna, operata, non ce l'ha fatta

http://napoli.repubblica.it/cronaca/2012/07/30/news/dipendente_poste_spara_direttrice_e_fugge-39994459/?ref=HREC1-10


sono sicura che, se il capo fosse stato un uomo, il postino avrebbe abbozzato e non avrebbe sparato.

liliana g., roma Commentatore certificato 31.07.12 00:42| 
 |
Rispondi al commento

Abbiamo bisogno,anche di persone,come questo Generale illuminato,quando saremo in parlamento.

Massimo Bertero 31.07.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

PENA DI MORTE PER L'ASSASINO CHE A UCCISO LA DIRETTRICE DELLE POSTE DI TORRE DEL GRECO

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 31.07.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto qualche commento e come al solito ognuno parla dei cazzi suoi senza commentare il post.

Ma ,a proposito di post : Generale Mini , che piacere averlo ritrovato !!
Ero un semplice bersagliere di leva quando questa era obbligatoria , 4° reggimento corazzato " legnano " dall'ottobre 1973 a dicembre 1974.
Lei allora era capitano della mia compagnia , la prima compagnia bersaglieri ... erano altri tempi , allora il servizio militare era un occasione di aprire a nuove conoscenze , si era giovani e spensierati , ho conservato un bellissimo ricordo di quei tempi e di lei personalmente sig. Generale.
Adesso vedo con piacere che sull'argomento forze armate sento di condividere molte sue tesi.
La invito a persistere nel divulgare i suoi sacrosanti argomenti e di riuscire ad ottenere successi nel senso da lei desiderato che è poi anche quello di tanti cittadini che , con tutti i problemi che devono quotidianamente affrontare , mettono in secondo piano quello delle forze armate.
Di nuovo , sign . Generale , un grande piacere di averlo trovato in questo blog ...
la saluto cordialmente e se permette lo faccio come avrei fatto circa 40 anni fa :
bersagliere William borziani , prima compagnia , 4° reggimento fanteria corazzata Legnano.

William Borziani Commentatore certificato 31.07.12 00:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la grande maggioranza degli italiani vuole un lavoro e una vita serena.nient'altro.chi riuscirà a dare sicurezza a queste persone vincerà le elezioni.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 31.07.12 00:07| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualche bella notizia. Mi auguro che questo sia l'inizio, l'effetto domino farà il resto!!!

http://www.fanpage.it/il-prossimo-premier-beppe-grillo-of-course/

Mar L. Commentatore certificato 30.07.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Leo di Roma scrive: "Fosse per la Merkel ci vorrebbe vedere chiedere l'elemosina davanti ai semafori.e invece Draghi è disposto ad aiutarci,fin qui mi sembra logico,quello che non capisco sono gli italiani che invece di apprezzare Draghi lo criticano perché non dovrebbe dare liquidità in quanto siamo noi la causa e non le vittime di quello che succede in Italia.Detto ciò ammesso e non concesso che chi è andato al potere lo ha fatto con i voti degli italiani,ma pensate che anche il più ultras del partito avrebbe voluto questo?Non esageriamo veramente,cerchiamo di essere concreti e ben vengano gli aiuti se possono evitare altri salassi ai cittadini."
Mamma mia! Davvero si può essere convinti che Draghi voglia aiutarci? Come si può non accorgersi che l'aiuto poteva darlo qualche mese fa evitando il default della Grecia (non ufficiale ma c'è) e il rischio per Spagna e Italia. Perché Draghi si accorge solo ora che la BCE può acquistare i titoli degli Stati in difficoltà e calmare la speculazione dei mercati? Per quale ragione farlo proprio adesso? Semplice come 1+1. Adesso si evita il fallimento degli Stati a rischio e con questo "salvataggio" si ottiene di far accettare ulteriori misure lacrime e sangue che ingrassano i suoi amici della finanza speculativa. Anche gli acquisti bellici vengono imposti da queste lobby criminali, vedi ad esempio la Grecia ridotta in miseria ma obbligata ad acquistare ingenti somme di materiale bellico!!! E non si dovrebbe criticare Draghi? Sai chi è costui e a chi risponde? E il "nostro" Monti,fino al 2010 consulente di Moddy's (agenzia di rating che ha declassato a più riprese anche l'Italia) e collaboratore della banca finanziaria Goldman Sach Veramente pensi che la causa dei problemi che i popoli europei stanno vivendo in questi ultimi anni sia esclusivamente loro. per aver eletto politici corrotti e per aver evaso le tasse. Di fronte ad affermazioni così superficiali che invitano anche chi legge ad essere concreto ci sarebbe da urlare!

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 30.07.12 23:30| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Belin Beppe l'unico vero incapace che dovevi cacciare è sfuggito alla tua divina e pura selezione e lo ritroviamo sindaco di Parma. Non puoi emanare in editto bulgaro post-elezioni per allontanare questo inetto e per di più nostro dipendente????

c.f.k. 30.07.12 23:21| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

http://internet-map.net/#5-204.98390197753906-89.71990966796875

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 30.07.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

LEGHISTO MARONITI, STESSA FACCIA, STESSA RAZZA.

A quanto sembra fra “I RAGAZZI CON IL MOCIO VERDE NEL TASCHINO” dopo i fuochi artificiali per cacciare il vecchio “ALLEVATORE DI TROTE”, nulla è cambiato, hanno ripreso ad incuciare con “I RAGAZZI ORFANI DELLA NIPOTE DI MUBARAK”, sulla legge elettorale, nella speranza di vedersi riconfermare una poltrona nell’odiata «ROMA LADRONA”.

Si vede proprio che i salotti romani gli fanno schifo, erano scesi a Roma per spaccare il culo ai passeri e sono diventati dei teneri barboncini da riporto, una volta lottavano per la padania ed ora lottano contro il colesterolo.

Paolo R. Commentatore certificato 30.07.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

>

Il 24enne Carmine Parisi, militante di Agropoli, ha subito un intervento disciplinare per aver scritto del sacco edilizio del Cilento, senza risparmiare i big democratici della Provincia di Salerno. Ma ha finito per diventare un idolo per le nuove leve, riuniti a parlare di legalità.
Un eroe per i coetanei dei Giovani Democratici, che lo hanno applaudito a lungo quando ha raccontato la sua storia e le sue battaglie contro il sacco edilizio del Cilento a una tre giorni di dibattiti sulla legalità organizzati dai Gd lombardi a Eupilio (Como). Un “rompicoglioni” non degno di far parte del partito dei ‘grandi’, secondo la commissione disciplinare del Pd che lo ha sospeso per tre mesi e fa ostruzionismo sulla richiesta di rinnovo della tessera.

La prima: ‘Strade fantasma’, scattata sulle denunce di Vassallo; interi lotti di strade provinciali mai costruiti, ma regolarmente pagati, mentre la politica sonnecchiava, incapace di accorgersi dell’imbroglio. La seconda, la più recente e devastante: ‘Due Torri’, l’inchiesta sul sistema Citarella, dal nome dell’imprenditore edile e presidente della Nocerina calcio capace di formare un cartello di ditte che per quasi dieci anni si sarebbe spartito gli affari della Provincia di Salerno truccando gli appalti e corrompendo tecnici e funzionari: 15 arresti, oltre 300 indagati, 302 ditte coinvolte. Tra gli indagati per turbativa d’asta c’è un assessore ed ex capogruppo del Pd di Agropoli.

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151050534034351&set=a.410327984350.187934.209242939350&type=1

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 30.07.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento

Penso che Nintendo non sia felice di essere associata con guerre ed immondezzai !!!!!!

Alessandro chiatti 30.07.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento


Ma come dove c'e' Barilla c'è casa....

mi è crollato un mito ....

proviamo con giovanni Rana ????

in questo mondo di LADRI E COGLIONI ....
***********
ogni giorno si sveglia un giornalista

e ogni giorno leggi una cazzata

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.12 23:01| 
 |
Rispondi al commento

a volte questo blog mi sembra un di quei partitini dove si cacciava la gente per timore che potesse occupare qualche posticino.alla fine si riducevano cosi pochi che non riuscivano neanche a fare una lista.smettetela di cacciare tutti quelli che si avvicinano.cosa cercate?la purezza assoluta?siamo vissuti tutti in italia,nessuno è puro e,molti di quelli che sono rimasti fuori hanno cercato di vendersi ma nessuno li ha comprati.avete sputato su ingroia,criticate questo generale.magari senza neanche leggere quel che dice.sputate su di pietro.senza riflettere sul fatto che è stato l'eroe di mani pulite e che oggi ha tutta la casta contro.signori qui bisogna vincere.non siamo una setta ma un movimento che vuole cambiare l'italia.di pietro sarà abbandonato da molti dei suoi che preferiranno accasarsi nel pd.magari è anche disposto a sciogliere il partito per trasformarlo in movimento.è li che grida a squarciagola contro i ladri e i truffatori.perchè scartare quest'uomo?bisogna vincere per cambiare l'italia.ci vogliono molti voti.ci vuole gente preparata.io non voglio fare il deputato nè il consigliere comunale.voglio solo vivere in uno stato serio e uno stato serio non è quello che sputa su tutto e tutti.pertanto non sto qui a fare l'analisi del sangue a questo generale.leggo quello che dice e valuto la sua posizione.se poi dovessi scprire che si è macchiato di atroci delitti allora il discorso cambia.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.07.12 22:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le casse dello Stato sono una vacca da mungere,un colabrodo dove le entrate sulla pelle del popolo sono una goccia nel mare delle uscite a beneficio dei politicanti e dei furbetti del quartierino. Questo governo di provvisorio non ha nulla compie atti di straordinaria amministrazione spostando i debiti e spalamndoli nell'arco dei prossimi 10 anni divorando il futuro delle nuove generazioni e distruggendo il territorio riducendo le condizioni primarie di vita appropiandosi della nostra vita. Questa massa di sfruttatori,di vampiri,di cinici deve essere spazzata via subito se vogliamo sopravvevere e non vogliamo divararci gli uni con gli altri. Passateparola!

gangemi domenico 30.07.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che qualcuno mi spiegasse come si puó continuare

a chiamare "missione di pace" quello che sta accadendo

in Afganisthan per esempio...

Da dove 51 dei nostri giovani sono tornati in una bara

avvolta dal tricolore.

Dove la percentuale maggiore di vittime é tra la popolazione civile

(come del resto accade sempre in guerra).

Dove chi non muore resta mutilato perché é saltato su una mina antiuomo

che noi europei produciamo per poi spendere milioni

per pagare personale specializzato che mandiamo a disinnescare.

Dove la percentuale maggiore di chi resta mutilato a vita

sono bambini.

Non esiste nessuna missione di pace fatta da chi le armi

le produce e le vende,

in cambio di potere politico,

a chi si decide sia nato per combattere...

Siano questi bambini senza nessuna prospettiva di futuro...

Siano questi giovani mandati poi allo sbaraglio dopo aver convinto loro e le loro famiglie

di stare servendo la propria Patria.

Gli abbracci e le parole di nessun presidente alle famiglie

saranno mai sufficienti e il posto di nessun figlio,

padre,

marito o amico potrá mai essere rimpiazzato da nessuna medaglia al valore,

anche se spesso non resta che aggrapparsi a ció che questi signori

ministri e presidenti lasciano in cambio della perdita

di un proprio caro:

Tanta finta commozione,

belle parole di circostanza e il premio

di avere un eroe in famiglia.

Anziché chinare il capo e chiedere scusa.

La vita ha un valore universale...

Anche se c´é una bella differenza tra chi si sceglie il "lavoro" di imbracciare un´arma

e chi é "colpevole" solamente di essere nato nel posto sbagliato

al momento sbagliato.

Chi continua ad usare il termine "missione di pace"

riferendosi a tutto questo o é davvero stupido

oppure ha un bel pelo sullo stomaco.

Saluti

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 30.07.12 22:20| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

a proposito di chi ci rappresenterà alle prossime elezioni, (sembra molto prossime) ci aspettiamo che i candidati siano ormai individuabili, potremmo fare delle primarie nel blog? Naturalmente il vincitore dovrebbe essere riproposto anche nelle piazze dove beppe arriverà col suo camper. Però ragazzi il tempo stringe e se decidono di andare al voto a novembre, tolto agosto, ci rimangono solo due mesi per essere pronti con il programma e tutto il resto mi sembra un lavoro immane e un po mi spaventa. Ce la dobbiamo fare per tutti quelli che ci credono e ci crederanno. Dicono che siamo dei pazzi e che questa è una utupia irrealizzabile.... forza hasta siempre ce la faremo............

luana ferri 30.07.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi 30 agosto 2012 è scaduto il termine per la raccolta delle 500.000 firme presso tutti i comuni d'Italia (domani 31 devono essere consegnate agli organi competenti)per indire un referendum per l'abrogazione dell'Art. 2 della legge 31 Ottobre 1965, n. 1261 pubblicata sulla Gazzetta ufficiale 20 Novembre 1965, n.290) che dà una somma di Euro 48.000,00 annue procapite a tutti i parlamentari per beneficiare di quegli odiosi privilegi (dentisti, fisioterapisti, e chi più ne ha più ne metta)
E' stato boicottato dalla totale mancanza di informazione da parte dei mass media, a tutti i livelli sia nazionali, regionali e comunali!! PERCHE?- Beh la risposta è semplicemente intuitiva : l'informazione in generale ( stampa e TV) è sovvenzionata e da chi?? : dalle leggi fatte dai parlamentari, ovvio!
Premesso quanto precede,devo dire (a scanso di smentita) che neanche tu Bebbe hai "tuonato "
da questo pulpito"!!
Perchè?

PAOLO TILLI 30.07.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NewSSS é ritornata @@
((( Vi racconterò,ad una ad una,tutte le legge del Kazz approvate dal Parlamento per favorire BerlusKazz -dal 1994 ad oggi-))

@ Questa é la legge sulle detassazione delle plusvalenze ed é,la 21a legge "Pro berlusKazz" che commento,oltre ad essere la seconda leggina del 2003 che mi ero dimenticato.@

Nel 2003 Tremonti vara una riforma fiscale che detassa "le plusvalenze da partecipazione".

La riforma viene utilizzata dal berlusKazz nell'aprile 2005 quando cede il 16,88% di Mediaset,per 2,2 miliardi di euro,risparmiando così ben "340 milioni" di tasse.
...E io,pago!
Cam.
####

@@ Legge Gasparri-2.(Questa é la 22a legge "Pro berlusKazz" che commento)@@
####

La nuova legge Gasparri 2 (approvata il 29 aprile 2004) é molto simile a quella bocciata dal Quirinale. L'estensore della legge assicura che Rete4 non sfora il tetto antitrust perché entro il 30 aprile il 50% degli italiani capterà il segnale del digitale terrestre e che detto segnale porterà,secondo l'estensore,centinaia di nuovi canali(fra questi Ave Maria prega per noi).

Naturalmente si scoprirà che,alla data indicata
da Gasparri il segnale digitale,anziché dal 50% era ricevuto solo dal 18% della popolazione italiana.Inziano interpellanze parlamentari e vari:buuuu,buuuuu al passaggio di Gasparri.
Poi,grazie ad un suggerimento del "padre eterno" l'organo di controllo,dà questa interpretazione alla legge:"Per considerare un luogo totalmente digitalizzato,basta che arrivi,in quel luogo,il segnale digitaledi una sola emittente.E' l'Agcom
dunque che salva Rete4 un'altra volta.
Europa 7 é ancora senza frequenze.
Noi italiani continuamo a pagare la multa di 350.000,00 che l'Europa ci ha affibiato(ad oggi,30/07/12,ammonta ad euro:840,7 milioni.)
Cam.
P.s.
Come può il titolare della Tv ingiustamente
oscurata da Rete 4 noon chiedersi:"Ma da tajia '

jakov jurovskij Commentatore certificato 30.07.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'italia non è una nazione ma il posto dove un uomo nominato dalla casta,alcuni servitori dei banchieri e poche centinaia di uomini malvagi tengono sotto seuestro un intero popolo.se la mafia fosse quella delle origini,quella che partiva dal presupposto: se nessuno mi difende sono costretto a farlo da solo,prenderei in seria considerazione la possibilità di schierarmi a favore.portare uno come me a fare una simile affermazione significa che la misura è proprio colma.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 30.07.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento

fu un generale di vent'anni,
occhi turchini e giacca uguale
fu un generale di vent'anni
figlio di un temporale...

liliana g., roma Commentatore certificato 30.07.12 21:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

di guerre ce ne sono sempre state.
la natura dice:
il piu' forte mangia il piu'debole
questa e' una dura legge,
la soppravvivenza
il problema sono le guerre di potere, quelle lotte
che non hanno niente a che fare con il SOPRAVVIVERE,
ma che servono solo come dimostrazione di forza,
questo purtroppo e' il genere umano.
il genere umano e' un entita' complessa, e' dotato di intelligenza, un'intillegenza diversa da quella animale,L'UOMO puo' essere cattivo non solo per difendersi ma anche per attaccare, conquistare, e sottomettere.
questo e' il POTERE questa parolina confonde, crea il caos MORS TUA VITA MEA ma non per SOPRAVVIVERE solo per COMANDARE a tutti i costi.
non facciamo moralismi su chi fabbrica armi
L'UOMO UCCIDERA' L'UOMO ANCHE CON LE MANI

SOLO LA TERRA POTRA' DIRE

GAME OVER

antonio f. Commentatore certificato 30.07.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dimenticavo il link.

http://www.forocomunista.com/t22115-hungria-detenidos-activistas-de-izquierda-por-llevar-carteles-con-la-estrella-roja

http://www.kommunista.net/hir/voroscsillag-ismet-eloallitasok

Mauro C. 30.07.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Nel 1936, il potere d'acquisto degli agricoltori americani è di un terzo inferiore a quello che avevano nel 1929: la disoccupazione generale, che era del 3 per cento prima del '29, resta attestata al 19 per cento fino al 1938. Fra ottobre 1937 e il marzo 1938 l'economia americana ricade in una severissima recessione, e altri 4,5 milioni di lavoratori si trovano sulla strada.

Scordarsi che questa crisi duri poco...E scordarsi che tedeschi,olandesi, finlandesi si accollino il pozzo senza fine dei debiti italiani...Draghi l'hanno lasciato dire due bugie per tenere sotto 500 lo spread per 3/4 gg.

Occhio villici....vado a fare bird watching..

made in italy Commentatore certificato 30.07.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe vorrei segnalarti questa cosa davvero incredibile che è successa in Ungheria dove sono stati vietati i simboli comunisti, tra i quali anche la stella rossa. Ebbene, 7 attivisti sono stati arrestati per aver esposto un cartello con la figura del Che e la stella rossa. Sarebbe bene avvertire gli italiani cosa rischiano se vanno in Ungheria, anche perchè c'è chi ha la stella rossa su indumenti anche se non comunisti.
Mauro Cantori, segretario PRC Osimo.

Mauro C. 30.07.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma davvero l'Europa c'ha l'esercito più forte del mondo?
si!
sul nintendo n' ulla!

psichiatria. 1 30.07.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Voltaire, pseudonimo di François-Marie Arouet (Parigi, 21 novembre 1694 – Parigi, 30 maggio 1778), è stato un filosofo, drammaturgo, storico, scrittore, poeta, aforista, enciclopedista, autore di fiabe, romanziere e saggista francese. Il nome di Voltaire è indissolubilmente legato al movimento culturale dell'Illuminismo, di cui fu uno degli animatori e degli esponenti principali, insieme a Montesquieu, Locke, Rousseau e du Châtelet.
Le idee e le opere di Voltaire, così come quelle degli altri illuministi, hanno ispirato e influenzato molti pensatori e intellettuali della Rivoluzione americana, come Benjamin Franklin e Thomas Jefferson, e di quella francese, come Robespierre.

« Forse tutta l'Italia va diventando Sicilia... A me è venuta una fantasia, leggendo sui giornali gli scandali di quel governo regionale: gli scienziati dicono che la linea della palma, cioè il clima che è propizio alla vegetazione della palma, viene su, verso il nord, di cinquecento metri, mi pare, ogni anno... La linea della palma... Io invece dico: la linea del caffè ristretto, del caffè concentrato... E sale come l'ago di mercurio di un termometro, questa linea della palma, del caffè forte, degli scandali: su su per l'Italia, ed è già, oltre Roma... »
(Leonardo Sciascia, Il giorno della civetta, 1961)

10 milioni di CANDID (Voltaire) o CANDIDO (Sciascia) stanno per iroompere in Parlamento .

WiWa il Movimento 5 Stelle e viva tutti i Candidi d'Italia !

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 30.07.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
LUNEDÌ 30 LUGLIO 2012

LA GRANDE DEPRESSIONE DEL 29 – LE PROVE PRIMA DEL DEBUTTO!

Caneliberonline 30.07.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

penso che prima o poi arriveremo alla rivolta mondiale,ovvero i popoli di tutto il mondo si ribelleranno all'arroganza e alla supremazia imposta dei potente e allora prenderanno i vertici di governo di tutto il mondo e li condanneranno a morte per decapitazione!!
tutto sta che nelle generazioni future o nel breve tempo ci siano persone che prendano coscienza di ciò che sta al governo e di ciò che accade e la guerra inizia!!
state attenti potenti di tutto il mondo,ricordate:siete tutti dei potenziali "Giulio Cesare" e solo questione di tempo,la gente prima o poi si stuferà dello schifo che provocate!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 30.07.12 21:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Onestamente credo sia un grave errore attaccare in toto la Difesa. Non parliamo di un soprammobile inutile, potersi difendere è fondamentale se non si vuol essere in balia delle altre Nazioni. Perchè è di questo che poi ci lamentiamo. Si può discutere sul particolare, certo, sulla distribuzione della spesa, corretto; ma non si può far passare il messaggio che non sia importante mantenere un apparato militare efficiente e forte: perchè grazie a Dio adesso non ne abbiamo bisogno, e speriamo che sia a lungo cosi, ma non viviamo un momento tranquillo a livello internazionale, non possiamo negarlo: è da imprudenti raccontare che i soldi per la Difesa sono soldi buttati. Tagliare l'apparato militare di una nazione è come tagliarne la sanità, l'istruzione, la ricerca... perchè questi 4 sono a mio avviso i pilastri su cui un paese si regge. Ed in caso di necessità, di vera necessità, una deficienza di personale o mezzi non si recupera in uno o due mesi. E non si venga giù con discorsi sulla diplomazia, son tutte storie. Quando ci sono di mezzo i soldi non c'è diplomazia che tenga. La storia dovrebbe insegnarla qualcosina.

Giacomo_ G., Torino Commentatore certificato 30.07.12 21:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ESTA THE’!
L”AUTUNNO CHE CI VI A – SPETTA
A tanti di voi capiterà di recarsi in vacanza proprio nei
luoghi delle maggiori vertenze simbolo di questa crisi, luoghi che sono stati e sono
tutt’ora scenario di accese proteste portate avanti da lavoratori e sindacati. Basti
pensare alla Sicilia con la FIAT di Termini Imerese, o alla Sardegna e in particolare
alla zona del Sulcis fortemente martoriata dalla crisi con gli stabilimenti Alcoa ed
Eurallumina di Portovesme, alle province di Matera, Bari e Taranto con la profonda
crisi che sta investendo il distretto del mobile imbottito e ancora la Campania con

la difficile vicenda Fincantieri di Castellammare di Stabia

Ma il sistema capitale non risparmia nessuna zona

dal Centro e al Nord della penisola colpendo le imprese di elettrodomestici in Umbria, nelle Marche e in Friuli, o il distretto della ceramica e le industrie tessili della Toscana passando per la Vinyls di Porto Marghera.
TARANTO NON E’ CERTO LUOGO DI VACANZA!
dal 2009 ad oggi oltre 30mila imprese hanno chiuso i cancelli lasciando a
casa intere famiglie.
I atgli lineari non hanno fatto altro che colpire lavoratori, giovani e pensionati.
Qualcuno si aspettava di no e si stupisce pure.
ESTATE BENE?
E-STARETE E-STAREMO PEGGIO.
Vittoria

. Commentatore certificato 30.07.12 21:17| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua)

- Stop ai programmi di acquisto di nuovi mezzi, per Marina, Aviazione ed Esercito; priorità solo ai progetti di aggiornamento dei sistemi d'arma esistenti, fin quando non saranno stati risolti i veri problemi economici del Paese.

- Diminuzione o congelamento degli effettivi; unica eccezione per i servizi di intelligence (che sono forse la componente più importante in un sistema di difesa), una volta ripuliti - come ovvio - da piduisti e simili.

- Dislocamento delle forze armate di terra su base al massimo regionale (sul modello elvetico): questo per impedirne un uso alla "bravi di Stato" al servizio di mafie e multinazionali; come sta accadendo adesso per i reparti dell'Esercito che occupano la ValSusa.

- Disimpegno concordato e rapido dai teatri d'impiego dove i nostri militari non siano dispiegati per proteggere connazionali. Si possono mantenere le missioni sotto egida O.N.U., se si muovono davvero entro i binari indicati (non come accaduto in Libia, per capirci).

- Dislocazione e scelta dei mezzi da combattimento di Aviazione e Marina sulla base di una politica di esclusiva difesa dei confini nazionali. Si manterrà una sola "forza di proiezione" multiarma, in quanto si potrà sempre presentare la necessità di un'operazione di protezione verso i nostri civili all'estero. Inoltre - fino a quando non si realizzerà una politica energetica slegata dalle fonti tradizionali - ci potrà essere purtroppo sempre l'esigenza di un impegno all'estero.

Alberto Rizzi

P.S.1 - Grazie per la precisazione su Barilla: la sua pasta è peggio anche di quella dei Supermercati COOP, figurarsi come sarebbe un suo governo...

P.S.2 - Grazie a Vanni Destro (M5S di Rovigo) per non avermi inviato un'e-m nella mia casella postale privata, con scritto "Ma chi sei tu per scrivere queste cose sul nostro blog, chi ti credi di essere?". Stalin è morto da un pezzo e quindi anche gli stalinisti non dovrebbero sentirsi troppo bene.

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 30.07.12 21:08| 
 |
Rispondi al commento

dagospia ha pubblicato due notizie
la prima riguarda berlusconi che ha festeggiato
una ricorrenza di una favorita e mentre era
in corso la festa si sono presentate due ex
favorite che non erano state invitate e hanno
piantato un tale casino che è dovuta intervenire
la segretaria di berlusconi con un paio di
buste per calmarle. questo per dirvi che non
è cambiato zozzone era e zozzone rimane.
la seconda notizia è che fini ha fatto togliere
da montecarlo la targhetta con il cognome del
cognato come se basta questo a purificare
l'ignobile atto di appropriarsi di un bene
di alleanza nazionale. vergogna anche per lui.

giuseppe il patriota 30.07.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Mentre gli italiani sono tutti al mare a prendere la tintarella, i porci dei nostri politici si stanno mettendo tutti daccordo su una nuova legge elettorale che faccia in modo di ritrovarceli ancora una volta tutti insieme per altri 5 anni. E così gira e riggira i porci sono sempre nella mangiatoia.
Ma ce un macellaio che ci potrebbe fare questa cortesia di scannare questi porci e farne tutta salsiccia?

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 30.07.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua)

Sarà anche il caso di precisare che non esistono "armi difensive" e "armi offensive": certo, non si può tirar giù un aereo puntandogli addosso un radar, ma sono le strategie che nascono dal Modello di Difesa che si sceglie a fare dell'uso di un sistema d'arma qualcosa di offensivo o difensivo.

Per esempio, per parlare di "Guerre Nintendo" a me più che l'acquisto degli F-35 (che peraltro è inutile: sono aerei che stanno già mostrando difetti mica da ridere e gli Eurofighter ci sono più che sufficienti), mi preoccupa la notizia che ho letto in giro, secondo la quale si vogliono armare i Predator con bombe per colpire obiettivi al suolo.

I drone saranno anche dei bei giocattoli, utilissimi nella ricognizione e in certe circostanze utili in combattimento: ma la scelta italiana - visti i teatri nei quali ci siamo infognati - presuppone l'idea di usarli per scopi terroristici contro la popolazione civile, come sta avvenendo da anni - secondo una ben precisa strategia - in Iraq, in Afghanistan e altre zone.

Chiaro che per discutere in maniera appena decente di tutte queste cose, occorrerebbe il famoso sito (o parte del blog) espressamente sviluppato per discutere in dettaglio di proposte di legge, aldilà delle semplici dichiarazioni generali di merito, che stanno alla base dei sondaggi fatti finora.

Le cose che mi vengono in mente al momento, nel campo della Difesa, sono le seguenti.

Alberto Rizzi (continua, abbiate pazienza...)

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 30.07.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

L'Infinito

Sempre caro mi fu quest'ermo colle,
e questa siepe, che da tanta parte
dell'ultimo orizzonte il guardo esclude.
Ma sedendo e mirando, interminati
spazi di là da quella, e sovrumani
silenzi, e profondissima quiete
io nel pensier mi fingo; ove per poco
il cor non si spaura. E come il vento
odo stormir tra queste piante, io quello
infinito silenzio a questa voce
vo comparando: e mi sovvien l'eterno,
e le morte stagioni, e la presente
e viva, e il suon di lei. Così tra questa
immensità s'annega il pensier mio:
e il naufragar m'è dolce in questo mare.

Giacomo Leopardi

silvano de lazzari 30.07.12 20:43|