La legge elettorale e i ladri di Pisa

legge_elettorale.jpg

Napolitano è in pressing per una nuova legge elettorale. Il motivo di questa fretta improvvisa dopo sette anni di letargo al Quirinale, il call center di Mancino, dove i boom non si sentono mai, è apparentemente ignota. I partiti di governo eseguono gli ordini del presidente della Repubblica nell'"interesse del Paese". La "grande coalizione" pdl, pdmenoelle, udc che tiene in vita Monti vuole cambiare le carte in tavola. Sono come dei vecchi bari colti sul fatto. L'obiettivo non è migliorare il Porcellum che fu da loro voluto e applicato nelle elezioni del 2006 e del 2008. Infatti, né Prodi, né Berlusconi hanno mai messo all'ordine del giorno la sua abolizione. L'obiettivo è far quadrare i conti senza l'oste, senza il MoVimento 5 Stelle. La legge elettorale dovrebbe essere materia di referendum, non discussa in segrete stanze. Il conflitto di interessi è palese: chi viene eletto decide come farsi eleggere, il tutto a pochi mesi dalle elezioni. Sono come i ladri di Pisa che litigavano di giorno e la notte andavano a rubare insieme. Le discussioni sulla nuova legge sono incomprensibili, più complesse della teoria del Bosone di Higgs e della relatività generale. Ci volevano talenti puri, teorici istituzionali del livello di Bersani e Letta (il nipote), di Alfano e Fini, per concepirla.
"L'idea (è) del premio di maggioranza, ma agganciato ai voti presi dal singolo partito... stiamo ragionando di un premio del 10 o 15%. Si potrebbe riflettere su un'ipotesi di premio di maggioranza in percentuale ben più alta, ma agganciato ai voti presi dal singolo partito. Questo risponderebbe anche alle obiezioni della Corte Costituzionale sul Porcellum. Per esempio si potrebbe pensare al 33% di premio rispetto al consenso conquistato" con l'assicurazione "sull'entità del premio penso che un accordo si possa trovare anche in tempi ragionevolmente brevi". Angelino Alfano.
"Una legge uninominale a turno unico o doppio, è lo stesso, ma in cui chi arriva primo è eletto e chi arriva secondo salta un giro, senza quei recuperi che sanno tanto di nomenklatura di partiti che cercano di salvare se stessi" Gianfranco Fini.
"Se il Pdl accoglie i collegi uninominali, al posto delle liste bloccate, si può fare l'accordo sulla riforma della legge elettorale già stasera". Dario Franceschini. "Il Pd è pronto alla riforma della legge elettorale e pone solo due condizioni: un premio "ragionevole" di governabilità e la possibilità di scegliere i parlamentari attraverso un meccanismo di collegi. "Non intendo sottrarmi, anzi incalzo: per noi c'è il doppio turno di collegio." Pierluigi Bersani (detto l'incalzatore).
Il Sole24 ore è intervenuto per spiegare meglio la materia agli italiani: "Possibile "scambio" tra Pd da una parte e Pdl e Udc dall'altra. Lo "scambio" potrebbe essere proprio preferenze-premio: il Pd cede sul premio, accettando che sia al solo primo partito, e Pdl e Udc cedono sulle preferenze, accettando il sistema dei collegi uninominali. Si tornerebbe dunque alla bozza ABC sottoscritta prima dello tsunami amministrative dagli sherpa di Pdl, Pd e Udc, ossia il cosiddetto modello ispano-tedesco o tedesco corretto: 50% di collegi, 50% di proporzionale con liste bloccate e sbarramento al 5%, premio di governabilità del 10%. Con in più l'aggiunta "spagnola" delle piccole circoscrizioni che premiano i grandi partiti e quelli molto radicati sul territorio come la Lega."
Casini, uno degli artefici del Porcellum alla cui abolizione non ha mai pensato sinora, sembra diventato una donna di facili costumi che d'improvviso voglia farsi suora, ma in un convento di frati. "Noi vogliamo la nuova legge elettorale e la vogliamo subito senza furberie o rinvii. Auspichiamo che sia largamente condivisa tra i partiti che sostengono il governo". L'Italia, nel frattempo, affonda.
Ci vediamo in Parlamento. Sarà un piacere.

Titanic. La vera storia di Walter Lord

Quello di Walter Lord è il resoconto più fedele e toccante del disastro del secolo.

lasettimanabanner.jpg

Postato il 29 Luglio 2012 alle 10:55 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1120) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Alfano, Bersani, Casini, legge elettorale, MoVimento 5 Stelle, Napolitano, pd, pdl, Prodi, udc

Commenti piu' votati


Buondì blog!
OT
Leonardo è nato stamattina alle 9.19 pesa 3.100kg ed è bellissimo...
Grazie agli amici per gli auguri. Ci risentiamo...
Un bacio a tutti voi!

daniela s., parigi Commentatore certificato 29.07.12 16:56| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 53)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe ,
Mi permetto di ricordarti che circa il 50% degli ultraquarantenni,cinquantenni, sessantenni e oltre non usa la rete e non conosce il programma del m5s ,ma cosa ancor peggiore non sa a chi dare il voto,non volendo votare le attuali forze politiche.Tutta questa certezza mi viene da un mio piccolo contributo per il movimento 5 stelle ,che e' quello, ogni volta che ne capita l'occasione di convincere un amico,un parente ,un conoscente,un collega ,un vicino di casa ecc.ecc.
Per ottenere una maggioranza schiacciante alle prossime elezioni credi sia il caso di fare qualcosa per cercare di convincere questa parte di italiani spesso all'oscuro delle idee del m5s?
La mia idea e quella di fare qualche piccola apparizione nelle tv di modo che si possa creare quel minimo di interesse per questa fascia.
Sono consapevole della riluttanza del m5s alle tv ,ma non credi che il fine giustifichi i mezzi?
Credo che tale mossa possa portare una discreta quantita' di voti ,che alle prossime elezioni serviranno per mandare a casa questi papponi della politica.
Grazie

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 29.07.12 12:38| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 31)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se i vecchi partiti vogliono vincere devono fare una legge elettorale con un PREMIO DI MINORANZA perchè la maggioranza la prenderà il movimento 5 stelle.

alice kappa Commentatore certificato 29.07.12 15:18| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA LEGGE ELETTORALE E I LADRI DI PISA.

Me so' rotto le palle delle paraculate!

Ce la facciamo a fare una cosa tutti insieme?

Se il Colle s'è svegliato, facciamogli sentire le nostre richieste, presentiamoci a palazzo come "cittadini", presentiamo una nostra legge elettorale, pressiamoli caxxo!

Se i cittadini non si fanno nè sentire, nè vedere, avranno ancor più via libera.

Pensa se tu Beppe, chiedessi di essere ricevuto al Quirinale come nostro portavoce, pensi che ti riceverebbe il "nostro" Presidente?

Potresti portare una nostra proposta direttamente a colui che dovrebbe tutelarci.

Provocazione o no, me so' rotto le palle delle supercazzole dei partiti, ce vonno solo 'ncxlà!

Buona domenica.

Nando da Roma.

p.s.

Il Quirinale è anche casa tua, con quello che ci costa!

Al Colle ci salgono tutti, tranne chi ne ha il diritto più certo, noi!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.12 17:06| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 26)
 |
Rispondi al commento

Rimango dell' idea che fino a quando non scendiamo in centomila per strada con i bastoni e andiamo a prenderli a calci in culo la situazione non cambierà mai.

I ladri rimarranno sempre al governo e a noi ci toccherà lavorare per servirli.

Giovanni Darrigo, Milano Commentatore certificato 29.07.12 18:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

non sentiva i boom pero' pero' er trillo del telefono lo sentiva!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.07.12 01:00| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grande assente al funerale del consigliere Loris D'Ambrosio è stato Nicola Mancino.
Eppure gli aveva telefonato ben OTTO volte in 4 mesi per chiedergli di "difenderlo" dai Magistrati di Palermo facendosi promotore di alcune iniziative per .....
-ritardare la chiusura delle inchiesta,
-chiedere l'avocazione( impossibile!),
-promuovere un pretestuoso "coordinamento" delle indagini, cosa che era già stata inoltrata proprio dal CSm nel 2011, ed era avvenuta.
Ed il povero D'Ambrosio si adopera e fa di tutto per accontentarlo ... perchè, come qualcuno afferma, "forse non potevano non esserci, dato il rango dell'interlocutore -, comportamenti imprudenti e impropri."

In poche parole quando "l'uomo di (o)rango bussa", lo Stato tratta e si adopra per intralciare, ritardare ed ostacolare ancora una volta quella verità sulla Trattativa Stato-Mafia che portò alle stragi di Capaci e Via D'Amelio.
Ma adesso Mancino era un semplice cittadino,che , in virtù di funzioni ed incarchi politici del passato, pretendeva di addomesticare l'iter dell'inchiesta di Palermo, dopo essersi dimostrato prima smemorato, poi reticente- "NON ricordo"-, infine, messo alle strette "aveva mentito"; ed era per questo che erano state decise le SUE intercettazioni.

Se poi il Presidente Napolitano in persona si è adoperato scrivendo al Pg della Cassazione, Esposito,e poi a Ciani,ed anche al Procuratore antimafia Grasso,la causa di tutto ciò è di Mancino,ex ministro,ex senatore,ex pres. del Csm,.. al quale " non si poteva dire di NO!"(sic! D'Ambrosio,intervistato).

In Italia il vero male della società è costituito da una classe politica che vuole ADDOMESTICARE la Magistratura assoggettandola ai "dictat" per vanificare la legge e calpestare la legalità.

La politica moderna ci ha dato uguale dignità,ma nessun potere può sfruttare e sottomettere le persone per scopi e fini utilitaristici.
Però le ingiustizie continuano ad esistere e
i valori della cultura occidentale sono a rischio.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.12 17:14| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti,
dopo Monti ariMonti,
solo col M5S li smonti.

Obbie D. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.12 13:58| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma che cosa ci aspettiamo da questo parlamento politico mafioso..una buona legge? Ma per favore!!Questi la butteranno in tarantella come al solito,faranno di tutto pur di non perdere potere. Credo ne vedremo delle belle in autunno..poveri noi a chi stiamo in mano..Questi tenteranno colpi di mano fino all'ultimo per ribaltare i pronostici a loro favore..in pratica belle mazzate alla nostra finta democrazia fantozziana..Questo paese giace sotto una sovranità limitata,da sempre..tanti compitini li abbiamo fatti sotto la dettatura americana e mafiosa..Questo paese ha sempre bruciato le menti migliori..

giuseppe m., roma Commentatore certificato 29.07.12 11:53| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che mortificazione! Chiedere a chi ha il potere di riformare il potere! Che ingenuità!

(Giordano Bruno)

. Commentatore certificato 29.07.12 20:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non so Voi ma io non ci ho capito un'emerita mazza!
Se questo vuol dire "PARLARE DA POLITICO" dovrebbero inserirla come lingua di studio

COSIMO NICOLA CAMPANELLA, SANNICANDRO DI BARI Commentatore certificato 29.07.12 11:27| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

beppe organizza un'altro Vaffanculo day megalattico. Solo così questi lazzaroni
che stanno al parlamento avranno più di un
infarto e inizia la depurazione della cacca
che hanno portato.

salvatore ., palermo Commentatore certificato 29.07.12 23:13| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Oggi é domenica e nn ci sono troll nel blog.

Ne deduco che effettivamente devono avere un contratto molto vantaggioso, con orari di ufficio, ferie eccetera.

Beati loro che hanno un lavoro onesto.

salu2

Ashoka il Grande, Mexico Commentatore certificato 29.07.12 17:32| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

@@ AnSia NewSSS é ritornata @@
((( Vi racconteremo,ad una ad una,tutte le legge del Kazz approvate dal Parlamento per favorire BerlusKazz -dal 1994 ad oggi-))@@

@@ Legge Cirami.Questa é la 12a legge ... "Pro berlusKazz" che vi commento@@@

...I difensori di PreViti e Berlusconi chiedono alla Cassazione di spostare i loro processi a
Brescia perchè sostengono che a Milano l'intero tribunale é viziato da inguaribile prevenzione contro di loro.Al fine che questa loro richiesta venga accolta senza troppo clamore,il 5/11/02 Cdl + Lega approvano la legge Cirami(legge 248). Legge che reintroduce il vecchiSSSimo concetto di "legittima suspicione" per motivi di ordine pubblico.
Ma,non ostante ciò,nel gennaio'03,la Cassazione respingerà la richiesta di trasloco perché:"Il Tribunale di Milano risuta essere:"sereno e imparziale".
Cam.

####
La 13a legge che commenterò sarà la comiciSSSima legge Frattini sul "conflitto di interessi".
#####

Il 28/02/02 Cdl + Lega approvano la legge Frattini sul conflitto d'interessi.Legge che così recita:Chi possiede aziende e va al governo,ma di quelle aziende é soltanto il "mero proprietario"
non é in conflitto d'interessi e,quindi,non é costretto a cederle(come invece,per legge, dovrebbe fare).Unica nota negativa per BerlusKazz é che deve rinunciare alla presidenza del Milan.
(Non ostante ciò da tutti i giornalisti sarà sempre chiamato:"presidente del MilaM")
Cam.

###
Ed ora la "Salva MilaM e le altre".E' la 14a legge "Pro berlusKazz" che commento.
####
Col decreto 282/2002,poi convertito in legge, BerlusKazz,sui bilanci 2002,consente alle indebitatiSSSime società di calcio di ammortizzare spalmando nei 10 anni successivi la svalutazione dei cartellini dei giocatori.

...Per pura causualità il "suo MilaM" risparmierà "solo" 242 milioni di euro(( 242 milioni di euro "che ci ha fregato" visto che noi siamo lo Stato ))
Cam.
Ps.
A quanti di voi,con la vs.piccola ditta,hanno permesso di agire così?

jakov jurovskij Commentatore certificato 30.07.12 09:14| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

previsioni sul campo:

il pdl, costretto dalla riconosciuta libertà al suo interno, e dopo ferocissime e drammatiche primarie, all’ennesima conta dei voti verrà proposto come candidato premier chi ha vinto per poche schede, cioè l’unico in lizza, il cavaliere da arcore, volto nuovo e giovane promessa del centro destra.

Il pd, costretto dalla riconosciuta instabilità al suo interno, isole comprese, e dopo innumerevoli primarie al prezzo di 5 euro a cranio cadauno, così intanto si finanzia lo 0,001% delle elezioni future, proporranno il candidato uscito, cioè quello che hanno deciso in quattro o cinque precedentemente, prassi consolidata ma semisconosciuta, forse, alla base.

La lega nord, dopo aver rinchiuso in qualche ospizio il vecchio boss, tal bossi, tramite elezioni aperte a tutti che si svolgeranno a radiopadania via telefonica, in differita, così da esser sicuri che non ci siano brogli, e soprattutto contestatori e pensieri diversi, sventoleranno l’ex morsicatore di polpacci ed ex ministro dell’interno come il nuovo che avanza, più che altro che avanza, che leggerà in diretta il nuovissimo programma, cioè la se-ce-ssio-neee e pa-da-nia li-be-raaa per tutti.

All’udc, dopo aver chiesto consiglio al vatic-ano, fatto uscire dalla sede del partito tutte le migliaia di scarpe nelle quali hanno messo i piedi, e cambiato nome e cognome, ma non la testa, a quelle molte decine di indagati che hanno, toglieranno dal logo la scritta casini e al suo posto metteranno pierferdinando, così da presentarsi anche loro come la vergine maria, che ha partorito col cesareo.

Dipietro e vendola si metteranno insieme, ma litigheranno immediatamente su chi porterà i pantaloni, quindi non pervenuti.

Gli altri non solo non son pervenuti, ma manco partiranno.

Conclusione:
qualsiasi sia la legge elettorale, son fritti!

il Mandi Commentatore certificato 29.07.12 15:43| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo post l'ho letto un paio di volte, ma non sono riuscito a capire che cazzo di legge elettorale vogliono.
Ci riprovo damattina.

Enrico Pascolo Commentatore certificato 29.07.12 21:54| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Salute a tutti,
far decidere la legge elettorale ai partiti è come far decidere la legge sulla droga ai tossici....

leo c., roma Commentatore certificato 30.07.12 08:13| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Dopo il porcellum: il porcellissimum.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 29.07.12 15:16| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

LA LEGGE ELETTORALE E LA CRICCA
Spero con tutto il cuore che finalmente quella parte di italiani che come le tre scimmiette non vedeva non sentiva e non parlava capisca con chi hanno a che fare. Una combriccola di persone al potere che ha sempre tramato per i propri interessi fregandosene altamente del bene del paese. Ma Vi rendete conto del nuovo inciucio che stanno facendo!! e la lega che di nuovo fa l'amore con berlusconi!! e Napolitano con tutto il suo seguito che auspica una legge bavaglio! FUORI TUTTI ANDATE A L A V O R A R EEEEEEE!!!

Gigi Zurlo Commentatore certificato 29.07.12 18:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,

Io stò andando in giro a dire fra amici, nemici, conoscenti, non conoscenti...tutti insomma, che se uno vuole CAMBIARE le cose, alle prosime elezione deve votare Di Pietro o Grillo..

Io darò il mio voto a Di Pietro perchè riconosco in lui l'unico in Parlamento in questi ultimi 10 anni che ha VERAMENTE combattuto la barbarie berlusconiana...

Ma vedo nel M5S quel formidabile grimaldello che i GIOVANI, traditi da questi poltici ignobili e vergognosi, possono usare per scardinare una volta per tutte la malapolitica mafiosa italiana..

Forza Ragazzi...votate per Di Pietro o Grillo loro sono la vostra unica speranza..!!!

Saluti
Gianluca Visca

gianluca visca 30.07.12 06:44| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Curiosamente, Robincook P., Roma e Viviana V Bologna viaggiano in coppia, come i carabinieri. Parlano anche lo stesso linguaggio (nel doppio senso che hanno la stessa lingua e pensano come i carabinieri: in galera!). Rimetto il testo che mi incriminerebbe, da una discussione del 25 luglio scorso: " Le ripeto, Viviana V.: mi dica in quale sentenza sta che " la Tav in Val di Susa si deve fare per favorire la Coop del cemento del Pd ma che i materiali di scarico il Pd li ha già promessi a una società della 'ndrangheta e sono questi affari i veri motivi per cui l'opera non si annulla ". Lei diffama, vale a dire che fa reato, come già le feci notare a proposito della sua delirante campagna sulle trivellazioni in Emilia (reato di procurato allarme), secondo lei responsabili del terremoto.

Questo è quanto scrissi contestando precise affermazioni di Viviana V, palesemente false. Ribadisco che mi sono fatto l'idea, seguendo per anni questo blog, che Grillogy non esiste, ma esistono i grillogyani, che danneggiano il Movimento in quanto tale, e anche la credibilità del suo attuale leader portavoce. Chiudi dicendo che se c'è il Movimento ho diritto di farne parte come chiunque altro, e ho diritto di tentare di correggerne le palesi storture.

Democratico In Diretto 30.07.12 10:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quanto tempo questo blog si adopera per impedirci di scendere nelle piazze? Da troppo tempo. Questo blog sta convincendo le persone che per cambiare le regole in questo paese si debba stare alle regole di questo paese , e quindi non proporre una rivoluzione popolare non promuovere una discesa nelle piazze, non promuovere insomma un mega Vday. Cosi facendo ci controllano e soprattutto chi ci comanda ci conta e sa cosa facciamo dove siamo e sa anche che accettiamo e paghiamo ogni cosa. Paghiamo le tasse, paghiamo la disoccupazione, paghiamo gli stipendi dei partiti, paghiamo e cosa facciamo per contrastare tutto questo? Eleggiamo Pizzarotti che a Parma impedisce il consumo di alcolici fuori dai Bar. C...zzo un po poco per chiamarla rivoluzione. Continuiamo quindi a fare il loro gioco a stare alle loro regole a pagare pagare e pagare. Forse se impedissero l'inizio della stagione calcistica allora ci sarebbe una rivoluzione perchè agli italiani piace prendere sotto la coda tutto lavoro, soldi, casa, sanità etc etc ma non riescono a prendersi nel sedere la partita di calcio...

c.f.k. 29.07.12 17:47| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si è vero loro decidono in separata sede ed in stanze segrete come organizzare una legge che dovrebbe appartenere ad un referendum, cosi come Beppe in separata sede senza un referendum decide chi può appartenere e chi no al Movimento a 5 stelle; cosi come Pizzamorti in separata sede decide il coprifuoco nel centro di Parma. Se noi accettiamo di partecipare alle elezioni con le loro regole non facciamo altro che accettare il gioco e rifiutare la rivoluzione. La rivoluzione si fa e stop, noi qui continuiamo a sottoscrivere le loro regole continuiamo ad accettarle....e quando saremo in parlamento lo saremo secondo le loro regole e nulla cambierà (vedi Parma)

c.f.k. 29.07.12 13:41| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

MANCANO (al massimo)
232
GIORNI alle ELEZIONI POLITICHE


ogni giorno che passa senza poterci confrontare e approfondire in modo costruttivo e ben organizzato i temi fondamentali da cui dipende il futuro della nazione e il bene di tutti i cittadini

ogni giorno che passa senza che dalla partecipazione di grandi numeri di persone possano emergere donne o uomini capaci di raccogliere l'approvazione e la fiducia di una larghissima maggioranza rendendo vive e veramente rappresentative le prossime liste elettorali

ogni giorno che passa senza sapere con chiarezza in che modo possiamo soddisfare quella voglia di partecipazione anche fisica, di appassionarci nel discutere o nel proporre guardandoci negli occhi, accogliendo tra noi anche chi il computer o la rete non li sa usare, e che forse per età, condizioni fisiche, limiti culturali o economici, non ne ha la possibilità concreta

ogni giorno che passa senza che le tante anime dell'Italia, dalla punta della Calabria fino all'Alto Adige passando per le Isole riescano a ricomporre un sentimento unitario, condividendo ciascuno le proprie peculiarità e le proprie ricchezze dando così corpo a un vero popolo che aiuti sé stesso a uscire dal senso di impotenza in cui si dibatte da generazioni

ogni giorno che passa senza un portale di discussione e votazione online veramente funzionale, che possa reggere la partecipazione di decine di migliaia di cittadini contemporaneamente senza perdere efficienza e che sia di uso semplice e intuitivo

ogni giorno che passa senza poter sperimentare in prima persona la democrazia diretta e partecipata in forme nuove e a noi adatte e, con l'entusiasmo di chi ha toccato con mano, contagiare poi chi sta intorno a noi a scuola, al lavoro, in famiglia, in ogni occasione d'incontro

ogni giorno che passa così, il MoVimento 5 Stelle vede diminuire le sue possibilità di cambiare radicalmente e per sempre il nostro paese

TIC-TAC, TIC-TAC, TIC-TAC...

THE M5S IS DEAD

LONG LIVE THE M5

cesare zavattini Commentatore certificato 29.07.12 11:20| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ok, questa è la situazione!
Uno schifo, indubitabilmente!
E quindi?
Qual'è la vostra proposta?
Che cosa si dovrebbe fare?
Rimanere col porcellum?
Fare un'altra legge elettorale?
Di che tipo?
Credo che porre questa domanda sia non solo lecito, ma addirittura necessario!
Senza offendere nessuno ma, su troppe cose il mov. chiede di firmare delle cambiali in bianco!

luca ., Ancona Commentatore certificato 30.07.12 08:52| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi sa che questi si son talmente rincoglioniti che stan facendo i conti senza l'oste. Il primo partito sara' sicuramente il M5S e cosi' ci cucchiamo il premio e avremo i voti per mandare Beppe sul colle piu' alto.

Beppe! (hoste della malora!), accendi i motori del camper! Stavolta ti seguiremo sulle strade della penisola con una carovana di prtezione, questi so' piu' stronzi di quanto possiamo immaginare.

TORO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.12 15:14| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si vede che stai fuori dal mondo anche tu caro grilletto... in un paese che sta conoscendo una crisi economica e morale senza precedenti, dove non ci sono più regole nella cosiddetta società civile tu ci vieni a parlare di giustizia parlamentare... vuoi che ce li scegliamo noi i nostri deputati e senatori? perchè? per darci il contentino e farci credere che viviamo in una vera democrazia? ma con una legge elettorale che "ripristinasse la democrazia" i candidati non sarebbero sempre scelti dai partiti? e quelli del m5s non sarebbero selezionati da te e casaleggio? e questo paese sarebbe meno merda con una buona legge elettorale e con il m5s in parlamento?

paolo, nord italia 29.07.12 15:53| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

CON QUESTA GENTE, CHE LO VOGLIATE O MENO, DOVRETE FARE I CONTI

e allora vi ricorderete quando scrivevo in questo blog che la difesa dello Stato dovrebbe passare attraverso la leva militare obbligatoria, ALLA MANIERA SVIZZERA, affinchè il cittadino/militari possa difendersi/ci dalla gente di cui si parla nel link: SERVI DELLO STATO, MA DI QUALE STATO? Ricorderete anche che sollecitavo i cittadini a non arrivare inermi al giorno in cui la parte più infima, in tutti i sensi, di un popolo, potrebbe umiliare e togliere i diritti civili ai cittadini con la violenza.

IMPOSSIBILE IN ITALIA? ILLUSI!

LE PROVE GENERALI SONO GIA' STATE FATTE!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/29/scuola-diaz-canterini-racconta-demoni-della-polizia/309715/

Max Stirner


Pero' tutto si puo' dire tranne che il "nostro" leghista non sia civile e educato...
Quando ci sta un altro che occupa spazio...lui civilmente aspetta...aspetta che finisca e poi entra!...ci sta una lite di qualche ora?
...lui non s'intromette...aspetta che finisca e poi prende la scena!
Di mattina presto non c'e' spazio (fino a poco tempo fa iniziava alle 6:00...mo' sa' prende comoda...lui non s'intreccia...c'ha il copione...il palinsesto...senno' i ragazzi non non stanno impegnati tutto il giorno...vabbe' palleggiamo!

Pizzarotti vuole ascoltare tutti i politici:
Ascolteremo tutti per uscire dalla crisi!
*QUI* ...non ascolteremo nessuno!
...lo faremo dopo...ma dopo...a giochi fatti:...intanto si sta a libera' lo spazio sopra del Parlamento;
quello adibito alle scolaresche!
...E palleggiamo!

anthonyc. CasinoRoyale (anthonyc. casinoroyale), Las Vegas Commentatore certificato 30.07.12 09:24| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento


che dire....

cosa dire ?

che i partiti ....

sono in perenne campagna elettorale...

PER NOI ! ^_^

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.07.12 11:40| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Geniali. Prima ce l'avete con il parlamento dei nominati, e gridate per anni che volete le preferenze (che furono la causa principale di corruzione politica nella Prima Repubblica). Poi non volete che riformino il sistema elettorale che produce un Parlamento di nominati, vale a dire la casta, sostenendo che se cambiano la legge porcata lo fanno per danneggiarvi. Un magnifico esempio di coerenza a cinque stelle...

Andrà a finire che rimarrà la legge attuale - che fa comodo alle segreterie dei partiti -, con il vostro plauso... Ciò che vi rende sempre di più la stampella del vecchio sistema: se non ci foste, dovrebbero inventarvi.

Democratico In Diretto 29.07.12 11:50| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La storia siamo noi.......

Parma 2012 - Elezioni - Pizzarotti 17 % - Bernazzoli 40 %
Ballottaggio : Pizzarotti 60 % - Bernazzoli 40 %

Pizzarotti ( Movimento 5 Stelle) Sindaco di Parma.......
La storia siamo noi..... Ci vediamo alla guida della nazione Italia tra pochi mesi.Lunga vita al Movimento 5 Stelle !!!!


139)Caro sig.Castiello (an) VADA PURE A FARE INC....!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 29.07.12 14:40| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

povero ILLUSO, BEPPE GRILLO, pensi davvero che ti faranno entrare in parlamento. se pensi questo allora la STORIA non ti ha insegnato nulla.
l'hanno fatto x 50 anni col PCI.
con le buone o con le cattive.
PORTELLA DELLA GINESTRA,
GLADIO,
PLACIDO RIZZOTTO,
ITALICUS,
STRAGE DI BOLOGNA,
ARGO 16,
TRENO 904,
PIAZZA DELLA LOGGIA,
ALDO MORO,
AMBROSOLI,
P2,
PAPELLO,
CALVI,
MARCINCUS,
LOKEED,
FALCONE E BORSELLINO,
ECC,
ECC,

mario apicellla 29.07.12 18:36| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori