Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Padania esiste!


Maroni_e_la_Padania.jpg
La Padania esiste e prende i soldi da Roma ladrona. Non è la Padania favoleggiata dai leghisti, ma più modestamente un quotidiano finanziato con soldi pubblici (con l'assenso quasi unanime del Parlamento) per 3.406.422,86 euro (anno 2010). Dopo la mancetta al Trota, la mancia a Maroni.

23 Lug 2012, 18:29 | Scrivi | Commenti (102) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

fatta Roma la ladrona, la Padania lo è ancora di +!

GABRIELE GALLI (glabra) Commentatore certificato 30.07.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

maledetto garibaldi!!!

MR 300 (), Rogliano (cs) Commentatore certificato 30.07.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE COMINCIAMO A SONDARE LE PERSONE K VOGLIAMO MANDARE AL PARLAMENTO E ORA !!!!!!!!!

gianni f. Commentatore certificato 29.07.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

basta solo dire SCHIFO!!!......speriamo bene!

giovanni russo 29.07.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

La famiglia Bossi ha incassato fior di quattrini degli italiani e dei leghisti..per vivere una vita agiata li hanno praticamente truffati.Hanno lanciato il Trota in politica in maniera vergognosa,senza che il ragazzo avesse le minime qualita',soprattutto morali....con che coraggio Umberto continua ad emanare verdetti e linee guida?....Hanno votato x anni a favore dei delinquenti del pdl...Penso che per votare Lega bisogna essere malati.

Salvatore Lagrotteria 29.07.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Basta chiacchiere ma ora è tempo di soli fatti. La prima cosa che la lega deve fare è: o chiudere il giornale La Padania o non accettare più soldi da Roma, che sono quelli di tutti gli italiani.
Si devono saper finanziare da soli oppure tutti a casa .....

lisetta serra 29.07.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
informaci sui risultati del Comune di Parma. Gli Italiani vogliono le prove che le tue persone amministrino in modo onesto e concreto, pubblicizza le Tue azioni pratiche sul territorio.
Dimostra che puoi amministrare l'Italia.
Con stima.
Sergio Satta Flores

Sergio Satta Flores 28.07.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento


REFERENDUM SCADENZA 30 LUGLIO 2012


Alzi la mano chi sapeva che presso i Comuni è possibile firmare per un Referendum abrogativo parziale sulla legge per le indennità parlamentari (Art. 2 L. 31/10/1965, n. 1261).

Ben pochi, credo.

Si tratta di un referendum, si, l'ennesimo referendum che però ha un fine più che nobile: il taglio degli stipendi della casta politica. La raccolta firme si concluderà il 30 luglio 2012 (termine per la presentazione al Comitato promotore 31/07/2012).

Cosa occorre fare? Nulla di più semplice: recarsi presso il proprio Comune ed andare a firmare.

Provate però a domandarvi come mai questa notizia non è passata sui giornali. Non è che per caso c'è un forte connubbio tra i finanziamenti elargiti alla carta stampata e la casta politica?

Meditate gente.

Intanto, con qualsiasi mezzo, DIFFONDETE LA NOTIZA !!!!! Vogliamo proprio vedere se anche stavolta la passano liscia.

E poi dopo fate un salto in Comune. Ci vogliono 500.000 firme altrimenti avremo perso l'ennesima buona occasione per dare un duro colpo alla casta.

Ma attenzione, la notizia è poco nota e quindi dovete DIFFONDERLA!!!!

Articolo 2 della Legge 31 Ottobre 1965, n. 1261

Ai membri del Parlamento è corrisposta inoltre una diaria a titolo di rimborso delle spese di soggiorno a Roma. Gli Uffici di Presidenza delle due Camere ne determinano l'ammontare sulla base di 15 giorni di presenza per ogni mese ed in misura non superiore all'indennità di missione giornaliera prevista per i magistrati con funzioni di Presidente di Sezione della Corte di Cassazione ed equiparate; possono altresì stabilire le modalità per le ritenute da effettuarsi per ogni assenza dalle sedute e delle Commissioni.

E' solo un piccolo passo, visto che TUTTA QUESTA LEGGE meriterebbe una bella spolveratina, ma è pur sempre un passo necessario per far partire il movimento di rivolta popolare pacifica contro gli stipendi pagati al mondo della politica.

ASCANI CARLO 25.07.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

sono di Cabiate (Co)ed è la prima volta che entro in questo sito dove finalmente si respira aria pura.
Ho apprezzato i diversi commenti ad uno dei tantissimi sperperii dei nostri soldi, però sono convinto che, a breve, sia possibile solo un calibrato ridimensionamento delle spese.
Da quando esiste sul piano politico ho sempre votato Berlusconi nella convinzione che .......forse lui non ruba.
Alle prossime elezioni sosterrò M5S.
Governare un Paese è difficilissimo e richiede specifiche qualità tecniche e di mediazione; pensiamo solo a quanto sia arduo mettere d'accordo
gli inquilini di un condominio o le diverse tifoserie in uno stadio.
Mi accontenterei di sostenere chi ha la capacità di tagliare almeno le unghie ai ladroni.

lorenzo carnacina 25.07.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

"LA PADANIA ESISTE E PRENDE I SOLDI DA ROMA LADRONA..." mah, aggiungerei io. Viviamo i controsensi ed i paradossi di un popolo, fortemente, contraddittorio. Un' espressione politica che pure continua a rimanere a galla. Pazzesco! Un soggetto politico che, mi dispiace per alcuni di loro, verso i quali resto perplesso per come è stata vilipesa la loro intelligenza,di fatto, ha aumentato sempre più il solco profondo antropologico dell' italiano, quello che vive al di sotto del Po', per intenderci! Questa gente si trova ad avere cariche istituzionali molto importanti, dove avrebbero affidato, per il tramite del garante del popolo, il Capo dello Stato o il Presidente di un' Istituzione Pubblica, un impegno solenne: il giuramento alla Repubblica italiana. Solo con questo atto, per le azioni che hanno commesso e che ancora continuano a fare, nell'esporsi a voce, a dismisura, sarebbero dovute essere arrestate, per tradimento alla Costituzione. Non aggiungo altro. Eppure, questa è la democrazia, c'è gente che continua a votarli!!! "Così è se vi pare"...

Adalberto de' Bartolomeis 25.07.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta con queste cazzate, in Italia sono tutti uguali. Basta col mettere gli uni contro gli altri, a manipolare e infine a rubare facendo i falsi moralisti. Basta con questi partiti-setta di basso profilo culturale. In fondo siete solo dei contadini
del nord ma semplici mungitori di vacche oltre che dello stato.

bracco baldao 24.07.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

La cosa triste e' vedere persone in carne e ossa che vanno ai comizi

Fausto Rosas 24.07.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma da dove tirano fuori i soldi per mantenere vivi certi giornali ?? Non eravamo in una economia di guerra??

Roby F., Santiago Commentatore certificato 24.07.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

La Padania giornale esiste, come tanti altri giornali politici e non, cartacei e on line, per l'Italia e per l'estero. Tutti prendono soldi, anche in periodi di profonda crisi economia, questa è la dichiara dimostrazione come anche i giornalisti siano una casta non inferiore a quella politica. E' per questa ragione, penso io,che il Movimento a 5 Stelle deve fare il più possibile per non frequentarli, usiamo il web è meglio, ciao Antonio.

antonino cangialosi 24.07.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento

io cito questo: https://www.facebook.com/notes/facciamo-conoscere-la-vera-storia-del-sud/caro-nord/397706626908627

Angela Lazazzera 24.07.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sogno una Italia onesta, un'Italia di uomini che si sono guadagnati il diritto di essere chiamati tali.
Sogno una italia dove la parola data o la semplice stretta di mano valgano quanto un contratto notarile.
Sogno una Italia di cavalieri medioevali pronti a morire per un codice d'onore che parla solo di lealtà e rispetto.
Sogno una Italia grande quanto le sue opere, sogno una italia unita, una italia di fedeli patrioti pronti a fare il proprio dovere
per la propria nazione.

Quella Italia che fu la madre del vecchio mondo si ammalò di un male, forse, incurabile..corruzione, disonestà in una spasmodica
ricerca del personale arricchimento di ognuno. Il parlamento romano crollò nelle mani della corruzione 1500 anni fa...e da allora nulla è cambiato.

Abbiamo insegnato al mondo come si scrive una poesia, come dipingere il sorriso di una Monnalisa, abbiamo spiegato al mondo come visitare
inferno purgatorio e paradiso, abbiamo riso e cantanto per primi, tra una pizza e un bicchiere di Brunello.

Su una cosa ha sempre avuto ragione la lega nord, tra mafia, corruzione, appalti truccati, casse del mezzogiorno che riempivano le tasche della
criminalità organizzata..in tutta questa disonestà, tre regioni del nord, per 50 anni, hanno trainato le altre 17 e tutto sommato, non l'hanno
fatto neanche tanto male.
Se penso a quanti soldi sono stati rubati da TUTTI i politici, senza distinzione di bandiera, se penso a quante tasse sono state evase,
se penso agli sprechi edilizi del nostro paese....mi domando...

E se anche gli altri italiani iniziassero a sognare l'italia che sogno io tutti i giorni? Se le anche le altre 17 regioni iniziassero a trainare il paese?

Allora la svizzera ci sembrerebbe un paese del terzo mondo, Angela Merkel una venditrice di crauti a bordo strada e il colosseo tornerebbe a far luccicare il suo marmo.

Poi mi sveglio...e il sogno finisce...mi collego ad internet, leggo il blog del movimento cinque stelle...e riprendo a sognare..SVEGLIO !

Alessandro D., Lecco Commentatore certificato 24.07.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tutto un magna magna basta trovare i coglioni che ti votano, la prima volta ti votano in buona fede la seconda perchè sono veramente dei coglioni o sono loro complici

Giuseppe 24.07.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Ma se penso che sti pagliacci hanno ancora avuto il coraggio di mettere un banchetto urlando i loro valori in piazza nella mia città...

Verrebbe voglia veramente di fargli male.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Credo che questi signori padani dovrebbero fare un bagno, non nel Po come dicono,ma in un pozzo pieno di m.......solamente cosi,riuscirebbero a disintossicarsi di tutte le porcate fatte.Mi meraviglio come questi signori ben pensanti,e con tutto il danno che hanno fatto quando erano al Governo,hanno ancora il coraggio di urlare Roma ladrona ,dopo tutto il denaro che ancora prendono per il loro giornale, letto solo da un centinaio di padani.Cari padani ma cosa ci fate con oltre 3 milioni di euro per un giornale che non legge nessuno?Domandate ai vostri dirigenti di partito cosa ci fanno,forse vanno ancora a pescare trote ,o debbono ancora ristrutturare case? A voi chiedere,e pretendere le risposte.

bruno . Commentatore certificato 24.07.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

..Giornalisti?:

servi del potere..disonesti... contaballe..incantatori di popoli..leccapiedi, lecchini....galoppini... portaborse...venditori di merce falsificata...assassini della verità...terroristi legalizzati... persuasori occulti..serpenti velenosi..sputasentenze non richieste..mistificatori...ingannatori..
manipolatori..
Azzerare il finanziamento pubblico alla stampa dei partiti e delle lobby di potere..
..Investire il denaro risparmiato in economia reale..creare nuovi posti di lavoro ONESTO!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 24.07.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

ma Maroni non è un altro condannato in sede definitiva!
questi leghisti votano dei condannati in sede definitiva!
ma son proprio dei grulli senza cervello!

paolo c. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

ma che imprenditori sono !? gli utili privati i debiti sono dello stato Italiano. padagna quando se magna.

Roberto S 24.07.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Sono ladri e razzisti e tale restano.

V L. Commentatore certificato 24.07.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

Si, la Padania esiste solo nel cervello dei leghisti. Quella stessa Padania che ha rubato i soldi al regno delle due Sicilie, depredando Banco di Sicilia e Banco di Napoli, cioè le due maggior banche europee dell'epoca, per costruire le industrie al Nord.

Ora che si sono riempiti le pance (all'epoca al nord erano morti di fame, perchè venivano dalla guerra di indipendenza, Piemonte e Regno di Sardegna, Cavour)

vorrebbero fare la seccessione!

Ladri!

SALVATORE I., Palermo Commentatore certificato 24.07.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

io odio l'italia e sprattutto gli italiani. perche' per fare un po di ferie, una settimana, devo scegliere di andare all'estero per risparmiare fino a 200€ a persona, che di questi tempi non sono pochi?

FAUSTO.c 24.07.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento

Un enorme contributo di calci in culo è il minimo che bisognerebbe elargirgli!!!
MALEDETTI!!!!!!!!!!!!

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/svizzera_siete_italiani_non_potete_entrare_nel_rifugio/notizie/210091.shtml

anib roma Commentatore certificato 24.07.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento

CONTRIBUTI SPETTANTI PER L'ANNO DI RIFERIMENTO 2010

CONTRIBUTI PER TESTATE ORGANI DI PARTITI E MOVIMENTI POLITICI CHE ABBIANO IL PROPRIO GRUPPO PARLAMENTARE IN UNA DELLE CAMERE O RAPPRESENTANZE NEL PARLAMENTO EUROPEO, O CHE SIANO ESPRESSIONE DI MINORANZE LINGUISTICHE RICONOSCIUTE, AVENDO ALMENO UN RAPPRESENTANTE IN UN RAMO DEL PARLAMENTO ITALIANO, OVVERO CHE, ESSENDO STATE IN POSSESSO DI TALI REQUISITI, ABBIANO PERCEPITO I CONTRIBUTI ALLA DATA DEL 31.12.2005. (Art. 3 comma 10 L n. 250/1990 e Art. 20, co. 3 ter del D.L. n. 223/2006 convertito dalla L n. 248/2006)
IMPRESA
TESTATA

IMPORTO LIQUIDATO
EDIZIONI DE L'INDIPENDENTE S.R.L.
CRONACHE DI LIBERAL
€ 2.427.502,73

BALENA BIANCA Piccola Società Coop. Giornalistica a.r.l.
DEMOCRAZIA CRISTIANA
€ 262.983,74


DLM EUROPA ED. S.R.L.
EUROPA
€ 2.872.914,08


M.R.C. SRL
LIBERAZIONE GIORNALE COMUNISTA
€ 2.897.323,21


EDITORIALE NORD SCARL
PADANIA (LA)
€ 3.406.422,86


NOUVELLE ED.CE LE PEUPLE SRL
PEUPLE VALDOTAIN (LE)
€ 265.796,38


SECOLO D’ITALIA SRL
SECOLO D'ITALIA
€ 2.433.356,34


SOCIETA' COMUNICAZIONE ED INFORMAZIONE SRL
SOCIALISTA LAB (IL)
€ 416.379,96


UNDICIDUE SRL
TERRA
€ 2.083.871,89


NUOVA INIZIATIVA EDITORIALE S.p.A.
UNITA’ (L')
€ 5.267.860,38

STIFTUNG SUDTIROLER VOLKSPARTEI-
ZUKUNFT IN SUDTIROL
€ 467.617,05

TOTALE € 22.802.028,60

Leandro Olivedibosco 24.07.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Vergogna! vergogna! non c'è altro da dire. Il giornale della padania che inveisce sempre su Roma ladrona e poi incassa senza battere ciglio i soldi pubblici che vengono dal governo centrale. Chi evoca la terra della padania, chi esorta al grido di secessione, chi rinnega sempre il meridione è alla fine solo una grandissimo ipocrita. La lega nord non crede minimamente agli ideali che porta avanti, non gli importa più di tanto della secessione, del faderalismo fiscale, etc. Sono solo dei maiali che ingrassano quanto i maiali degli altri partiti. Mi fanno pena quei pochi militanti leghisti che credono ancora che Maroni, Calderoli, Salvini e compagnua bella si battono e si spendono per il bene della Padania quando sono stati al governo per molti anni e non hanno combinato assolutamente nulla. Niente di niente. Questo sommato ai recenti scandali di ruberie che hanno coinvolto i vertici della lega hanno fatto si che alle ultime amministrative la lega ha preso una bella batosta. Ben gli stà in fondo. Chi è causa del suo male pianga sè stesso!Altro che Roma ladrona. Ormai questo slogan non incanta più nessuno.

Gaspare M. Commentatore certificato 24.07.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

Fuori dal servizio pubblico di informazione, pagato dai contribuenti, i GIORNALISTI CHE FANNO MARCHETTE ALLE LOBBY

shaulos 24.07.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Per parlare dei giornali su cui il parlamento ha trovato una maggioranza compatta come quando si chiese di votare sull’immunità dei parlamentari. Tutti d’accordo. Certo certo,vi siete mai chiesti cosa farebbero questi campioni dello scoop, questi lavoratori della notizia, questi inventori della fregnaccia, questi atleti della libertà di parola in realtà della nullità nazionale. Certo non li rimpiangerebbe nessuno. Io personalmente non so da quanto tempo mi leggo tutti i giornali su KINDLE, dico tutti i giornali del mondo e adesso non ho rinnovato il modesto abbonamento a KINDLE perché giornali e riviste del mondo mi vengono serviti GRATIS sul TABLET. Ma perché il governo deve dare dei sussidi ai giornali? Perché non vendono. E chi se ne frega. Ormai la carta ha fatto il suo tempo sia per i giornali che per i testi scolastici. Forse solo gli idioti come me chiedono ancora “perché” in Italia.
Io non amo la tecnologia, a mio avviso ha causato più guai che vantaggi, ha soppresso più posti di lavoro di quanti non ne abbia creato, conduco senza sosta su TWITTER una battaglia contro la tecnologia nel nome della disoccupazione nel mondo. Ma la tecnologia C’E’ e so benissimo che la mia è una battaglia persa. E se C’E’ traiamone profitto per quel che si può. Perché costringere le famiglie a sobbarcarsi ogni anno la spesa per i testi scolastici? Perché dobbiamo ancora assistere a quel pietoso spettacolo di vedere i ragazzini andare a scuola con quegli ridicoli zainetti ridondanti di libri. Ormai tutti nel mondo fruiscono di scuole e università ON LINE e i testi vengono scaricati GRATIS . COSI COME TUTTE LE MATTINE RICEVO I GIORNALI SU KINDLE. Oggi chi legge un giornale al bar mi ricorda quegli ostinati fumatori di sigarette Alfa, quelli con le punta delle dita abbrustolite. BASTA con questi BALZELLI, chiudiamo queste greppie veri concimai della società Sapete quanto costa ogni anno all’Italia IL VATICANO, la madre di tutte le greppie!

luigi Bruno di Belmonte 24.07.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento


Inizio messaggio inoltrato:si fa per ridere....ne abbiamo bisogno

Il taglio di capelli

Una mattina un fiorista andò dal barbiere per un taglio di capelli. Alla fine, chiese il conto, ma il barbiere rispose: “non posso accettare denaro da lei, questa settimana sto facendo servizio alla comunità”. Il fiorista ringraziò delle gentilezza e uscì. E il mattino successivo il barbiere trovò un biglietto di ringraziamento e una dozzina di rose alla porta del suo negozio.

Più tardi un poliziotto entrò a farsi tagliare i capelli e quando chiese di pagare il barbiere disse anche a lui: “non posso accettare denaro da lei, questa settimana sto facendo servizio alla comunità”. Il poliziotto ne fu felice e il mattino successivo il barbiere trovò un biglietto di ringraziamento e una dozzina di ciambelle alla porta del suo negozio.

Venne quindi un Membro del Parlamento per il taglio dei capelli e quando passò alla cassa, anche a lui il barbiere ripeté: “non posso accettare denaro da lei, questa settimana sto facendo servizio alla comunità”.Molto contento il Membro del Parlamento se ne andò.

La mattina successivo, quando il barbiere andò ad aprire il negozio, trovò una dozzina di Parlamentari in fila per il taglio dei capelli.

Questo, cari amici, chiarisce la differenza fondamentale tra cittadini e politici.

RICORDIAMOCELO: POLITICI E PANNOLINI VANNO CAMBIATI SPESSO E PER LA STESSA RAGIONE!

Se non “girate” quanto sopra significa che non avete il senso dell’humor, ma niente di grave vi accadrà.

Sergio Zunarelli 24.07.12 09:48| 
 |
Rispondi al commento

Il problema non è solo la Padania giornale. Tutte le società pubbliche con le nomine, le fondazioni bancarie che vengono gestite a cazzo, la classe politica, industriale e burocrate italiana e chi l'ha votata sono le cause del malessere italiano. Per ora vedo ancora una forte nebbia fitta.

Fran V. Commentatore certificato 24.07.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Ho trovato una applicazione pazzesca fa la rivoluzione dallo smartphone che pacchia
C'e anche quella per android e per desktop correte scaricatela subito e tutto si risolve più la scaricano e più abbiamo possibilità
Dai affrettatevi fate clic su l icona di Ernesto Guevara e al resto pensa lei

Riccardo Garofoli 24.07.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento

PS: Le affermazioni che vengono fatte su questo sito, finora, sono sempre risultate esatte quando ho approfondito.
Per quanto riguarda i finanziamenti hai giornali credo sia assurdo: Pagare persone come Ferrara o Feltri con soldi pubblici trovo sia addirittura masochistico...!

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pecunia non olet..."a cretino"

http://www.youtube.com/watch?v=57JACM4nfJI

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.12 07:32| 
 |
Rispondi al commento

...in effetti quello leghista e' il peggior fenomeno degli ultimi 20 anni, bandiere della legalità della secessione dai magnaccia di Roma, e loro sono stati peggio del peggio !!! Mi raccomando che questo m5s , quando avrà la possibilità di occupare le stanze del potere non si converta alla solita filosofia italiana del predica bene e razzola sulle tasche dei cittadini !

Andrea 24.07.12 07:30| 
 |
Rispondi al commento

Io fatico a capire come fa la gente a dare ancora fiducia a partiti come la lega: 20 anni al potere con il nano e cosa ha fatto per il nord ? Ma perché l'italiano medio ha la memoria tanto labile, il vizio di credere solo alle TV e la tendenza a farsi infinocchiare da chiunque parli dicendo quello che vuole sentire senza verificare la veridicità della cosa ? Io sono molto pigro, seguo Beppe Grillo tramite questo blog da molto tempo, ma ogni tanto controllo le cose che vengono affermate. Non ci vuole una laurea. W M5S !

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.07.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento

Caffè cornetto e una rivoluzione ben calda

Tranquilli ve la portano a letto

Riccardo Garofoli 24.07.12 07:01| 
 |
Rispondi al commento

La lega è stato il 'partito' della moltiplicazione delle poltrone e delle tasse. Neppure il Cristo sarebbe stato capace di moltiplicare tante careghe a danno del cittadino .
Un movimento sostanzialmente parassitario che ha fatto solo del male al paese e ,in particolare , al Nord,

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 24.07.12 06:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe,
I partiti e gli''onorevoli'' parlamentari non ti vogliono ascoltare e non vogliono che il movimento
5 stelle entri in politica perche voi siete gli unici che dite quello che quasi tutti gli Italiani
vogliono.
Tutti gli Italiani, ma proprio tutti vogliono cambiare tutta la politica ed i politici, ma non sanno come fare. I conformisti, la maggioranza della popolazione, hanno paura.
Non abbiate paura questo e' lo slogan.
Il movimento 5 Stelle sa come farlo. Ha le persone
di buona volonta' e le persone preparate per farlo. Ha piu tecnici dello stesso Monti e compagni. Ha piu statisti fra le sue fila che qualsiasi partito esistente oggi in Italia.
CON IL MOVIMENTO 5 STELLE POTETE ALMENO SOGNARE
E GRIDARE '' QUI SI RIFA' L'ITALIA UNA NAZIONE SOVRANA DEMOCRATICA E FONDATA SUL LAVORO E NON SULLE SPECULAZIONI FINANZIARIE E MAFIOSE.''


AMERIGO CLERICI 24.07.12 03:19| 
 |
Rispondi al commento

Ai rivoluzionari 2 punto zeri volete insieme gradite un tramezzino ed un caffè
State comodi non scendete in piazza non vi sporcate non fatevi vedere usate i nickname e cosi che si fa la rivoluzione oggi dal SOFÀ
Un milione di tastiere sono nulla al confronto di 100.000 cittadini insieme
Gli egiziani ci hanno mostrato la strada o la prendiamo ora o mai piu

Riccardo Garofoli 24.07.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Monti è quasi arrivata l'ora X, devi lasciare il posto la Nano! Questi erano i patti?

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

abolire i partiti,abolire i soldi da dare ai partiti ed ai giornali:sono cose che si ripetono continuamente qui,chiunque sia stato qui anche solo una volta lo ha detto,anche tra le righe!
bisogna levare i soldi a questi fetenti..bene!
in che modo,visto che con l'iniziativa popolare di referendum propositivi non ci caga nessuno?
qualcuno ha qualche idea?
(sassate a parte)

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 23.07.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Consiglierei di non usarli perchè dovrete rendere indietro al popolo Italiano tutto quello che vi siete appropiati con gli interessi come fà la vostra Equitalia con i cittadini

Aloisio Vito 23.07.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Cari cibernauti, non sono un fans del M5S. Ma, per onestà intellettuale, devo ammettere che molte battaglie sono sacrosante e certe affermazioni, screditate dai media, sono veritiere. Il finanziamento pubblico ai giornali è un problema serio e complesso. Tendenzialmente nasce dalla naturale inclinazione all'assistenzialismo di chi, mascherandosi da minoranza da salvaguardare, non ha il coraggio di confrontarsi imprenditorialmente con il mercato. Ma c'è di più. C'è del marcio. Quei soldi fanno la fortuna di editori più bravi a maneggiare i bilanci che a confrontarsi con i reali problemi dell'informazione. Io ne sono una vittima. Per 5 anni una cooperativa leghista ha usufruito di quei soldi drogando la storia di un giornale che era veramente libero ed indipendente. Finiti i soldi l'editore ha traslocato proprio alla Padania. Ed il sottoscritto in mezzo ad una strada, con una famiglia da mantenere ed una ricollocazione praticamente impossibile. Quindi, caro Beppe, il mio invito e non fermarsi alle grandi testate (La Padania) ma andare più a fondo. Troverai delle sorprese. Amare. Per me, ad esempio, dolorose.

mauro giubellini, valperga Commentatore certificato 23.07.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Agli italiani a noi manca la civiltà innanzitutto e il coraggio di richiamare il proprio vicino al giusto comportamento in questo paese abitato sopratutto da furbi e dei vigliacchi se vedete qualcuno con un cane al seguito e lascia un escremento a terra quanti lo fanno notare ? Lo richiamano ad un comportamento corretto

Riccardo Garofoli 23.07.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Per favorire per dare forza al cambiamento c'e bisogno di un poppo non delle tastiere lo capite o no se state comodi sul divano non otterrete otterremmo nulla bisogna sporcarsi le mani con le strade le piazze che non sono ne comode ne pulite

Riccardo Garofoli 23.07.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO CHE FATE GIORNALISTI.....
MAFIOSI ANCHE LE TV TUTTE DI PARTE FATE SCHIFO ...PRONTO A DARE LA MIA VITA SE NON CI FANNO VOTARE E TOGLIEREMO LORO I INANZIAMENTI.............
SIETE GIA MORTI
AL NORIMBERGHINO I GIORNALI DEVONO ANDARE SOTTO ACCUSA PER CONCORSO ESTERNO IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA (I POLITICI)
TI GIURO PRONTO A DARE LA MIA VITA FATECI VOTARE A QUEL PUNTO VOI CHE AVETE DIFESO I POLITICI LORO NON VI DIFENDERANNO PORCI

emerson 23.07.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

CHE SCHIFO CHE FATE STI GIORNALISTI.....
MAFIOSI ANCHE LE TV TUTTE DI PARTE FATE SCHIFO ...PRONTO A DARE LA MIA VITA SE NON CI FANNO VOTARE E TOGLIEREMO LORO I FINANZIAMENTI.............
SIETE MORTI GIA MORTI
AL NORIMBERGHINO I GIORNALI DEVONO ANDARE SOTTO ACCUSA PER CONCORSO ESTERNO IN ASSOCIAZIONE MAFIOSA (I POLITICI)
TI GIURO PRONTO A DARE LA MIA VITA LI FARO FUORI SE SERVIRA A DARE DEMOCRAZIA QUINDI FATECI VOTARE O VI ELIMINIAMO A QUEL PUNTO VOI CHE AVETE DIFESO I POLITICI LORO NON VI DIFENDERANNO PORCI

emerson 23.07.12 21:46| 
 |
Rispondi al commento

Io sono di Bergamo,ed oggi,su un pannello a muro e poi successivamente su altri,ho visto la faccia di Maroni con scritto sotto "fieri di essere bergamaschi".Ma chi gli ha chiesto qualcosa a questo???Certo,sono fiera di essere bergamasca ma non sicuramente per merito suo o del suo partito che da 20 anni predica il cosiddetto federalismo solo ed esclusivamente per raccogliere consensi e voti dei più imbecilli dei bergamaschi che ci credono ancora,che hanno ancora quella vecchia mentalità retrogada del "terun" o del "negher",quando in realtà siamo tutti italiani:il dipendente pubblico,il politicante disonesto lo trovi qui(caso eccletante ma inabissato come sempre quello di Formigoni-Dacco) come lo trovi a Gela(Sicilia).Pertanto,Maroni(evito il Sig. in quanto è un termine inadatto ad una persona così falsa ed ipocrita come lui),evita di pubblicizzare il tuo partito a sta maniera nella bergamasca,il solo veder quel simboli mi fa ricordare come avete lasciato lo spiazzale di Pontida una volta finita la giornata del raduno leghista:UNA DISCARICA A CIELO APERTO(e questi sarebbero i leghisti che vogliono il federalismo tipo Svizzera,nazione in cui se ti vedono gettare una carta a terra non ci pensano due volte a chiamare la polizia per denunciarti e farti pagare una salata multa senza poter dire una parola per difendersi).

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 23.07.12 21:38| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io credo che Chi vota ancora pdl e lega sono persone estremamente ignoranti che guardano ancora rete 4 , le veline , l isola dei famosi , maria de filippi , fanno parte di quella gente che e' stata messa in coma da mediaset , viva la lettura la cultura e l educazione

Fausto Rosas 23.07.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per quanto riguarda il finanziamento a questo quotidiano è quello che ci meritiamo...Non finirò mai di ripetermi. La Lega doveva essere radiata dal Parlamento Italiano assieme al suo capo quando quest'ultimo si permise, da ministro che aveva giurato sulla Costituzione, che con la Bandiera del "suo" e anche "mio" Paese ci si puliva il c... La loro corsa doveva finire li. Invece non è stato fatto nulla, anzi è stata presa per una goliardata.

Pierangela Benedetti (pierangela benedetti), Lucca Commentatore certificato 23.07.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Tanti sognano una Padania libera, ma non questa sporcizia che ne è a capo attualmente. Alle prossime votazioni vedremo l'effettiva forza di questo partito
Ce l'avete con la lega e di quello che incassa dallo stato, ma... e gli altri partiti?? E allora fatemi il piacere, par condicio, dovete riferire anche di questa marmaglia e dei loro incassi.
La lega è stanca che i nordici d'italy sia comandato da sudici e con glia altri partiti come stiamo? Tutti lecca-sculi che si buttano nel pozzo su comando del loro caporione ed a occhi chiusi?
In verità quanti sono gli scontenti della politica attuale?Ma perchè allora li votate ancora, loro e le loro schifose liste civiche?
In Spagna ed in Grecia ha cominciato a menare le mani... noi a piagere miseria....

sandrolibertini 23.07.12 21:20| 
 |
Rispondi al commento

I commenti a chi usa il Nicckname mettici la faccia almeno in rete nome e cognome altrimenti non meriti nulla ti nascondi non ai il coraggio delle tue parole ed azioni

Riccardo Garofoli 23.07.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

Il m5s deve indire al più presto una manifestazione di piazza e troppo comodo dal SOFÀ lasciate le tastiere c'e bisogno di persone vere di faccie di contarci la pressione a questi cialtroni la mettono solo 100.000 mila persone che gli gridano ladri in maniera pacifica che gli gridi in faccia quello che sente ma se state comodi cosi non vi lamentate non vi potete lamentare io in piazza ci sono andato e ci vado e del m5s non lo visto ho conosciuto persone stanche di questa politica di merda dove sta questo popolo indignato stanco . Dove sta in casa con la tastiere davanti al monitor e anche in rete non avete il coraggio solo nickname pochi nomi e cognomi tanti pseudonimi uscite allo scoperto fatevi vedere

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

questi non sono meno degli altri partiti....sono tutti della stessa razza, ladra! hanno paura anche loro di uscire sconfitti dalle prossime elezioni e quindi mandano avanti la faccia di maroni a dire oggi le cose che diceva bossi prima. credo che ormai anche loro si siano sputtanati l'uno con l'altro e quindi la padania esiste solo per quei pochi imbecilli che ancora inseguono il sogno di bossi di qualche anno fa. ma avete sentito come parla calderoli? ma uno cosi' dove dovrebbe governare se non fra le montagne....ma dai un po' di quella roba che si chiama italiano. cazzo siamo il paese delle minimo due lauree e un master.....ma veramente mandiamo avanti questi ignoranti con le lauree e i diplomi "copia e incolla". ma BASTA

ADA R., Rho Commentatore certificato 23.07.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CULI NUDI

THX 1138

Roberto Duvallo 23.07.12 20:35| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
NON E' FINITA LA PACCH9IA PER "LA PADANIA",MA FIBNIRA' PRESTO
ALVISE

alvise fossa 23.07.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

C'è solo la piazza su cui puoi contare, la piazza è l,unica salvezza, c'è solo la voglia , il bisogno di uscire, di esporsi nella strada e nella piazza.

Francesca Betti, Bologna Commentatore certificato 23.07.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma hanno ancora la faccia di presentarsi e parlare nel nome della secessione.
Fanculo a Maroni e a tutta la Padania.
Non ci crediamo più a questa bella favola.
Facevi prima a dire la verità come andava detta.
"Siamo ladri come tutti i nostri simili"
Invece no!
Ripeti le stesse cose, e minacci da SCISSIONISTA chi hai sostenuto!

Poveri leghisti non meritavano questi personaggi!

alex r., torino Commentatore certificato 23.07.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Non ci sono commenti.....Per loro il popolo non conta un cazzo,ubbidire e basta.
POVERA ITALIA ,POVERI ITALIANI.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 23.07.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento

Come evitare tutto questo spreco di denaro pubblico?
Far fare i giornalisti a chi veramente ha la passione di farlo (giovani laureati sicuramente disoccupati quindi che non hanno raccomandazioni),far fare i politici (che brutta parola)a chi vuol veramente cambiare questa situazione ormai tragica in cui versa il paese.Certo con stipendi da comuni mortali,non da fantascienza.Passione,voglia, siano queste le prerogative che ognuno di noi deve mettere al primo posto.Se penso che ci troviamo in questa situazione (ad un passo, o meno, dal baratro)grazie a gente super pagata,bè quasi mi viene da vomitare!!
Operaio disoccupato con moglie e due figli a carico e un mutuo da pagare,ringrazia lor signori
e gli AUGURA dignitosamente di fare la stessa vita che sto facendo io e la mia famiglia ed altre migliaia di famiglie italiane.
P.S.
Ultima speranza votare M 5 S TUTTI,TUTTI,TUTTI...

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 23.07.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Chi non lotta non ha diritto di lamentarsi in piazza a settembre il 15% non basta per cambiare le cose li dobbiamo far arrendere prima

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

Questi cialtroni se non vedono le masse non faranno mai un passo indietro leggo tanto malcontento ma se non scendiamo in piazza se non ci vedono non si taglieranno mai i soldi mai le pensioni e vero bisogna essere attivi ma non basta la tastiera dovete dobbiamo occupare le strade le piazze in maniera pacifica ma gridare forte che nonli vogliamo più la rivoluzione comoda non esiste bisogna sporcarsi le mani scendere in piazza

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

In Egitto piazza tharir e rimasta piena per settimane in Italia solo il blog e pieno noi facciamo la rivoluzione da SOFÀ
La differenza tra il primo e il terzo mondo loro scendono in piazza e danno vita alla primavera araba noi su internet da un comodo giaciglio che popolo di merda

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe portali in piazza contiamoci a settembre a piazza San Giovanni o dove vuoi gli devi far muovere il culo sono comodi sul divano

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

La rete le piattaforme internet non bastano bisogna riempire le piazze
Beppe ha scoperto che il popolo italiano può fare una piccola rivoluzione
dal divano ma non basta c'e bisogno di scendere in piazza e occupare
portatevi il palmare il pc il tablet ma a settembre bisogna che usciate di
casa e urlate a viva voce che non vi sarà più bene niente o uscite di casa
o la credibilità del movimento va a farsi fottere il movimento a cinque
stelle e troppo comodo sta in casa e si dimena sul divano e si ribella dalle poltrona

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

La rete le piattaforme internet non bastano bisogna riempire le piazze
Beppe ha scoperto che il popolo italiano può fare una piccola rivoluzione dal divano ma non basta c'e bisogno di scendere in piazza e occupare portatevi il palmare il pc il tablet ma a settembre bisogna che usciate di casa e urlate a viva voce che non vi sarà più bene niente o uscite di casa o la credibilità del movimento va a farsi fottere il movimento a cinque stelle e troppo comodo sta in casa e si dimena sul divano e si ribellavs

Riccardo Garofoli 23.07.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

questo dei finanziamenti ai giornali e' l'ennesimo schiffo italiano che naturalmente il nostro rigormortis e il suo amico vecchio bacucco non pensano a tagliare.....
uno continua con sparate stupide e l'altro attaca il fatto quotidiano l'unico giornale che non e' al servizio dei politici delinquenti e corrotti---

Giuseppe P., Villafranca L. Commentatore certificato 23.07.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento

Uscite da casa le piazze sono vuote se non uscite da casa di che cosa vi lamentate le cose dal divano non si cambiano

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

A Varese la lega espelle Roberto lucchini solo per aver espresso simpatie per il M5S.
Fonte Varese news 23luglio.
Sono alla frutta ragazzi!

Marco Guerrini 23.07.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Da pischello ero in piazza occupavamo le scuole e i celerini menavano tante volte ti trovavi con la celere da una parte e i neri dal altra poi sono andato in piazza per i diritti civili proposti dai radicali poi con il pci di Berlinguer poi per la morte dei magistrati poi per mani pulite poi il popolo viola ora con catena umana ma siamo stati sempre molto pochi il che vuol dire che le cose agli ( italiani ) le cose stanno bene come stanno non vi frega un cazzo state comodi sul divano o su la sedia difronte al monitor siete buoni solo con la tastiera ad uscire di casa non vi va ho uscite da casa o non cambia nulla grillo va bene cerca di fare quello che può ma il popolo che lo acclama in rete non si vede non si sente gridate più forte e ricordatevi che la tastiera non basta

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Ma li prendono in contanti, oppure accettano anche lingotti e diamanti incartati in una bella Laurea Albanese con Calderoli che li consegna con un volo di stato ????

massimiliano frangella 23.07.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Previsioni lega a maggio 2013 2/3 per cento!|!!!

Fabio Tono 23.07.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Basta non c'e la faccio proprio più lascio l Italia ho già prenotato il volo arrivederci il 6-8 vi lascio non sopporto più lo squallore di questa nazione di una rapresentanza politica morale che fa schifo e che non cambierà sono solo uno di meno

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mavaffanculo !

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.12 19:24| 
 |
Rispondi al commento

Questa gente deve andare in galera!!!!
Invece sono ancora in politica e continuano a rubare.
I ladri vanno processati, non lasciati a delinquere a piede libero. Queste non sono cose normali. Vergogna!!!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Per tirare una linea col passato sfasciamo il paese ogniuno per se no a maxi regioni no a province no a comuni basta con tutto

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

stanno preparando gli schieramenti-prima la libia ora la siria -vogliono impedire ogni approdo nel mediterraneo alla flotta ex-sovietica-per poi sferrare l'attacco-che sarà contro la cina -superpotenza emergente che compete con le superpotenze in declino occidentali-i sacrifici sono l'anticipo della economia di guerra che ci aspetta-OPPORSI AL PERICOLO DI GUERRA E' URGENTE PER OGNI SINCERO DEMOCRATICO AMANTE DELLA PACE-


Insieme alle elezioni bisognerebbe indire un referendum Italia si l'Italia no per porre fine una volta per tutte a questa farsa le mire di secessione delle regioni non oh più voglia di parlare di uno stato cosi mal ridotto anche a causa di chi e. stato al governo per fare solo i cazzi suoi sfasciamo tutto ognuno per la sua strada la Sicilia ai siciliani il veneto alla Germania la Lombardia pure alla Germania chi vuol rimanere rimane per propria volontà non per un dogma

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

Ora,la padania(La pausania esiste sicuro) se esiste,nessuno lo sa,SOLO MARONI lo sa.Ma forse tutti voi pensate che basta che lo sappia lui e lo sanno anche le pietre.Insomma,potremo miracolarci,oppure dirci che per i MIRACOLI CI STIAMO ATTREZZANDO,ma a me non sembra così.
Oggi esiste la padania,per fare i soldi,come spiega questo articolo,3 milioni e passa,direttore sarà di sicuro il nostro amico Renzo bossi.Non bastano favoritismi,e nel silenzio accomodato di tutti i politici,che i disprezzatori al nostro sudore,ci continuano ad oltraggiare con le loro tasse,perché in PADANIA,c'è bisogno di soldi,e per questo,in sicilia si assumeranno tutti,se andranno a votare alla lista del sultano CAIMANATO,o semplicemente CAIMANO,e li assumeranno a tempo indeterminato,mentre il resto di 30 milioni di italiani grazie a QUATTRO MILILIONI DI SICILIANI, vinceranno le elezioni,i soliti MAFIOSI,e a noi dovranno tartassarci,perché i votanti siciliani abbiano lo stipendio assicurato,e noi per mantenere,quella lunga carovana di voti raccomandati.Adesso ho capito cosa intendono gli investitori stranieri quando dicono:dopo MONTI COSA SUCCEDERÀ? AVETE CAPITO?
vOI CON QUEL VOTO,CARO SICILIANI,SENZA VOLERLO,AVETE MESSO IN CROCE VOI STESSI E GLI ALTRI.
Se non avranno soldi per pagarvi lo stipendio,loro resteranno al potere,e voi morirete lo stesso di FAME.

pusceddu angelo 23.07.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

CHE VERGOGNA!

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.07.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Ma l unita dello stato siamo sicuri che sia il dogma giusto se la Sicilia a mire seccesionuste o il nord che facciano a questo punto che senzo ha più un unita solo a parole le leggi non le rispetta nessuno le regioni a statuto speciale i ladri nel palazzo forse il popolo italiano non esiste non si e formato in tanti anni forse siamo come l Europa tenuti insieme dalla lingua e da un debito per il resto cosa ci lega ?

Riccardo Garofoli 23.07.12 19:04| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne puo' piu' di tutti questi raggiri! Il sistema italiano e' troppo malato a causa di tutti coloro che ci hanno governato negli ultimi 60 anni.

stefania rigon 23.07.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

è incredibile che esitse pesone nate in Italia che ripudiano la sua Patria. Credo sia reato offendere la nostra bandiera e se non lo fosse, farei una legge per impedire certe affermazioni leghiste.

giancarlo grazzini 23.07.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA!!!

MENTRE DA UN LATO CI SONO PERSONE CHE HANNO PERSO IL LAVORO, O CHE NON LO HANNO MAI AVUTO, E CHE NON HANNO NIENTE, RIPETO: NON HANNO NIENTE!!! E DALL’ ALTRO LATO ABBIAMO UN PARLAMENTO DELEGITTIMATO, DI NOMINATI DALLE SEGRETERIE DEI PARTITI, E UN GOVERNO DI TECNICI (NON SCELTO DAL POPOLO SOVRANO), CHE ELARGISCE SPUDORATAMENTE 120 MILIONI DI EURO CASH (PER TACERE DEI FINANZIAMENTI INDIRETTI), DI CONTRIBUTI AI GIORNALI !? MA ALLORA, QUANDO IL REDDITO DI CITTADINANZA PER CHI NON HA LAVORO E RISORSE PROPRIE ANCHE IN ITALIA ?!

3.406.422,86 euro (anno 2010) per il quotidiano la Padania.

DA SEMPLICE CITTADINO MI DOMANDO SE TUTTI QUESTI EURO LO STATO ITALIANO LI HA DATI PER COPRIRE LE SPESE VIVE, PER ESEMPIO DI STAMPA, DI CARTA, ECC. PER LA PRODUZIONE DEI GIORNALI STESSI, OPPURE QUESTI DENARI VANNO ANCHE NELLE TASCHE DEI DIRETTORI DEI GIORNALI STESSI, DEI GIORNALISTI, ECC? E IN QUALE MISURA?
IN QUESTO CASO ESISTE UN CONTROLLO PUBBLICO DI QUALCHE TIPO SU COME VENGONO SPESI QUESTI SOLDI? SONO POSSIBILI INDAGINI PATRIMONIALI PER ESCLUDERE CHE DIRETTORI DI GIORNALI, GIORNALISTI, ECC. NON SI SIANO IN EFFETTI ARRICCHITI INDEBITAMENTE CON QUESTE SOVVENZIONI STATALI ELARGITE A SOSTEGNO DEI QUOTIDIANI?

MAGISTRATURA E GUARDIA DI FINANZA, SE CI SIETE ? BATTETE UN COLPO! GRAZIE.

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/07/14/foto/la_coda_infinita_al_pane_quotidiano_e_in_viale_toscana_arriva_la_transenna-39060041/1/

Lux Luci 23.07.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

è proprio il caso di dire (visto il suo cognome) " che merda d'uomo"

Simone S., Roma Commentatore certificato 23.07.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

la banda della magliana mi sa che era più onesta..... poi Maroni fa pure quello che non centra nulla e stato al governo con tutti ma lui e onesto .... pontifica come il Papa e nella merda siamo grazie a lui e a quelli come lui! non hanno nessuna vergogna

roby 23.07.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

con il movimento spero che quei milioni vadano a chi veramente ne avra' bisogno

mauro concas 23.07.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori