Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

PACS: giornalisti e politici più uguali degli altri


monti-giornalista.jpg
"Poiché qualcuno ha avanzato dei dubbi sulla possibilità per i parlamentari di riversare pensioni e vitalizi al convivente anche se non sposato, lo ribadisco. E anzi di questa reversibilità gode anche il convivente dei consiglieri regionali. E, cosa anche più strana, i conviventi dei giornalisti!
Copio da Wikipedia: 'Nonostante alle coppie di fatto non siano riconosciuti gli stessi diritti delle coppie sposate, esistono delle eccezioni per alcune categorie di persone:
Giornalisti: nella coppia di fatto il partner può usufruire della Cassa mutua sanitaria in uso per la categoria professionale;
Onorevoli: usufruiscono dello stesso diritto dei giornalisti, ma in più possono trasmettere la pensione di reversibilità al partner sopravvissuto
.'
Insomma, saremo anche tutti uguali, ma ci sono alcuni che sono più uguali degli altri e hanno dato a se stessi quelle agevolazioni e quei diritti che negano alle coppie di fatto di comuni cittadini.
Poi uno si chiede come mai i giornalisti tifano per il governo qualunque esso sia...!" viviana v.

17 Lug 2012, 11:00 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

881mila” sono le coppie di fatto in Italia (di cui oltre “100 mila” unioni gay); “100 mila” i figli che ogni anno nascono al di fuori del matrimonio (e “100 mila” i bambini già cresciuti da coppie omosessuali); “2,5 milioni”, nel complesso, i componenti delle nuove famiglia “non convenzionali” (dati Censis).

viviana v., bologna Commentatore certificato 21.07.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono una terremotata di Finale Emilia e quando leggo queste cose mi sento
male....e penso che: mia figlia ha la casa inagibile, che deve ancora
finire di pagare il mutuo e già deve provvedere alla ristrutturazione x la
quale hanno promesso
l'80% di quanto andrà a spendere, faceva la pizzaiola e...la sua pizzeria è
crollata, ha una bimba di 8 anni da mantenere e questi Signori si
permettono di sprecare soldi pubblici a questi falsari di notizie! Le tasse
il governo le vuole subito e se sgarri ti applica la Mora, ma io chiedo:
quell'80% promesso per le ristrutturazioni in quanto tempo arriverà? Non ci
sarà nessuna impresa disponibile ad attendere i tempi che il governo
impone!

Oddina Paltrinieri"

Oddina Paltrinieri, 41035 Massa Finalese (Modena) Commentatore certificato 20.07.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Se non ci mandano più a votare, se truccherano le prossime elezioni e se 40.000.000 di italocoglioni non andranno a votare o voteranno PD o PDL, credo che almeno per qualche altro anno ci racconteremo ancora fatti come questi.

Alessio Onofri, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.07.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

damo'che sappiano che tipo di uguaglianza c'è tra chi detiene un qualsiasi POTERE e chi no.
quello che proprio mimanda fuori daigangheri è la sufficenza con cui trattano la NOSTRA VOLONTA.!!!

maria s., roma Commentatore certificato 18.07.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

L'Italia va a catafascio e noi stiamo qui a parlare di unioni di fatto?
Ma se tra poco non ci saranno più soldi per pensioni e stipendi che cazzo gli lasciate ai vostri compagni?...i debiti?
Guardate che oltre alle assistenze il matrimonio vi obbliga a pagare anche i debiti che i vostri compagni fanno...statevi con i guai che già avete...un consiglio affettuoso.

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 18.07.12 16:23| 
 |
Rispondi al commento

Il problema che la Casta non viene inculata dal Popolo è perchè non esiste ancora un lubrificante apposito all'uso come quello pubblicizzato in TV!

salvatore i., macerata Commentatore certificato 18.07.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento

I francesi hanno le ghigliottine.....i giapponesi hanno le katane....gli italianoi hanno beppe grillo...
I nostri politici devono vivere nel terrore devono essere terrorizzati.....devono sentire il fiato dei cittadini sul collo....Devono aver paura di beppe grillo, delle katane e delle ghigliottine….le devono sognare e svegliarsi sudati in preda al terrore che può fare il popolo incazzato…..devono aver il solo ed unico piacere di servire i cittadini della repubblica, come se fossero loro figli….altrimenti……
wwwla rivoluzione francesewwww wwww la rivoluzione fascista wwwww wwwww la rivoluzione cubana wwwwwwwww……..
Dovete chiedere sempre conto, a tutti i funzionari nostri dipendenti, di tutti gli uffici, ed il perchè di tutto, perchè, perchè, perchè, perchè, perchè.......Se non sanno rispondere chiedete dei loro superiori , nostri dipendenti anche loro..... ed anche a loro chiedete il perchè il percosa ed il percome......di ogni nostro dubbio.....devono andare a letto col terrore dei cittadini padroni delle istituzioni.....e della res pubblica......
Deve scoppiare qualche cosa, Qualche cosa deve scoppiare, Qualche cosa scoppierà.....LA GENTE NE HA LE PALLE PIENE.....E ALLA GENTE LE BRIOCHES NON PIACCIONO HAI CAPITO SIGNORA -GIUSEPPINA MASTELLI- E VARI....POLITICANTI, GLI ITALIANI CHE LAVORANO NE HANNO LE PALLE PIENE….

Decima Legio Commentatore certificato 18.07.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che riconoscere i diritti previsti per chi è sposato anche a chi convive, comporterebbe anche il riconoscimento dei relativi doveri.

Mi spiego meglio: se si riconosce come nucleo familiare anche chi convive, i redditi sarebbero totali e non più separati e questo significherebbe il pagare le tasse giuste, magari non concedere agevolazioni inutili se i redditi vengono considerati unitamente e non separati.
Un altro esempio potrebbe essere la possibilità di rifarsi anche sugli averi del convivente in caso di evasione, frode, e similari (non pagamento di multe ad esempio, etc...). Spesso si intestano le cose al convivente per risultare nulla tenenti e non pagare le tasse e non offrire possibilità allo stato di rivalersi sugli averi dell'evasore.

Alessandro Mariano, Roma Commentatore certificato 18.07.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Che schifo...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 18.07.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

che schifo, buono da sapere!Ecco perchè è importante la trasparenza, e una DEMOCRAZIA DIRETTA" modello Svizzera con la partecipazione di popolo:tutto!

marina missiaglia, ve Commentatore certificato 18.07.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Allora sarebbe come dire che se io volessi liberarmi di tutti quei mangiapane a tradimento e li facessi fuori tutti ( non so come ma ammettiamo) non me ne libererei lostesso perchè dovrei continuare a pagare anche tutto il loro codazzo di mogli, amanti, concubine, bunga bunga ecc...????

Pierangela Benedetti (pierangela benedetti), Lucca Commentatore certificato 18.07.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Schifosi, vi auguro di morire in coppia, così risparmiamo.

Silvano G., brescia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 18.07.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento

VIGLIACCHI!!!

walter p. Commentatore certificato 18.07.12 01:28| 
 |
Rispondi al commento

Grazie! finalmente ho la risposta ai miei dubbi. Sono vedova da 8 anni e mi sono vista ridurre all'osso la reversibilità di mio marito per la famosa ( per chi ha la sfortuna di incapparci) tab.F della legge 335 di Dini. Mi chiedevo da tempo se la legge si applicava anche ai nostri governanti. Da quando è morto Scalfaro, pensavo alla figlia, poverina, che sarebbe rimasta senza il consistente vitalizio del suo benemerito papà. Invece non sarà così... lei continuerà a godere tutto mentre i nostri figli, rimasti orfani devono rinunciare a tutto. E' un vero schifo|||
ANNA

anna esposito 17.07.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Alla c. a. Del Santo Padre,
Papa Benedetto XVI, Joseph Aloisius Ratzinger.

Vorremmo sapere, per Grazia di Dio, e in nome della trasparenza, a quanto ammontano le ricchezze custodite attualmente dalla banca di “Dio”: lo IOR?
E’ vero che la Banca del Vaticano è attualmente depositaria di conti segreti? (A chi apparterrebbero quindi questi denari? E per quale motivo questi conti devono essere mantenuti “segreti”? Qualcuno forse deve vergognarsene?). Se si, non Le sembra scandaloso o quanto meno strano, e poco Religioso questo stato di cose?
Esimio Pontefice, Le chiediamo di ordinare con un Suo provvedimento urgente che tutti i soldi attualmente presenti nello IOR (banca del Vaticano), vengano distribuiti ai poveri di tutto il Mondo.
Tramite questo positivo provvedimento, e gesto Cristiano, Lei passerebbe sicuramente alla Storia come miglior Papa.
In assenza di tale provvedimento, Le preannunciamo la necessità da Parte dello Stato e del Popolo Italiano, di rivedere i patti Lateranensi, dopo le prossime elezioni politiche, che si terranno in Italia nel 2013. In questo contesto, le stesse relazioni diplomatiche tra Lo Stato del Vaticano e lo Stato Italiano, potrebbero essere riconsiderate, nel nome della trasparenza e della Democrazia.

Cordiali saluti e Grazie!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/05/antiriciclaggio-cosi-il-governo-ha-coperto-lo-ior/284435
/
http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.dirittodicritica.com%2F2012%2F07%2F10%2Fpedofilia-chiesa-denuncia-40240%2F%3F&key=dfff924a7507c088495ffcd0382e4b0829fc6991

http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/1-aveva-proprio-ragione-papa-pio-xi-simul-stabunt-vel-simul-cadent-come-insieme-41526.htm

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fgek60.altervista.org%2F2012%2F07%2Fil-vaticano-ritira-i-suoi-soldi-dalle-banche-italiane%2F&key=6a2ce65ab323efe1e82b3eb3ceee093438b07f2f

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/12_luglio_17/truffa-riciclaggio-estorsione-diotallevi-20110503155

Lux Luci 17.07.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento

LA DISEGUAGLIANZA è la base AMORALE della ideologìa clerico-fascista con accenni al nazi-leghismo xenofobo - INFATTI non c'è differenza per costoro tra immigrato e suddito (no cittadini)

per cui:
pretonzoli-prelati che imboccano "l'ostia"
politicanti pseudonesti destrozzi
politicanti venduti come vacche
e tutti i media come servi

saranno sempre "l'altra sponda" contro cui combattere questo tipo di mentalità !

ricordiamo:

ci sono certi "cacciatori teste di minkia" che pensano di offendere dandoti del "comunista!"

quindi

la condanna resta ...
se non si cambia la testa
o...se non si abbatte quella testa


Si dovrebbero vergognare, per una poltrona umilierebbero i propri figli. Spieghi la bindi perche' le famiglie di mafiosi o di coppie sposate scambiste hanno piu diritti di delle coppie gay. non importa se sc..... A destra e manca l' importante e farlo di nascosto e con persone di sesso "diverso".... Bell'esempio che date politici di sto c.... L'ignoranza e l'ipocrisia devono essere requisiti indispensabili per diventare ministro.

Marco V 17.07.12 20:46| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/matera/2012/07/gara-di-arrampicata-sugli-specchi.html sono tutti uguali ZEROPRIVILEGI BASILICATA BOCCIATA

cristian l. Commentatore certificato 17.07.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

ITALIA REPUBBLICA fondata sul lavoro di chi? Di politici, manager, burocrati,banchieri,finanzieri. Non di operai,impiegati che si ritrovano disoccupati invece i giovani diventano vecchi aspettando un lavoro e i più fortunati con le formule magiche lavorano gratis al contrario della casta di tutti i settori guadagnano cifre che una persona normale non riesce per tutta la vita lavorativa è ora di dire basta con un REFERENDUM per fissare un tetto per tutta la casta e riformare la pensione minima 1000 euro per arrivare in percentuale alla massima 3000 euro .

agostino marcelli 17.07.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

ma quanto schifo fanno sti personaggi??? ma quando finiranno??? cazzo hitler da solo ha spaccato e devastato in un modo tremendo (per l'amor di dio mai nel mondo un altra guerra cosi' sporca e trmenda) però quello che voglio far capire che un uomo da solo è riuscito a mettere in ginocchio il mondo (nonostante la sua tremenda follia e pazzia) e noi che siamo stanchi e stufi di farci sfruttare da questi schifosi non siamo capaci di ribellarci? ma gli uomini oltre a strapparsi le sopraciglia e guardare il calcio le palle dove le ha messe? mi sa che saranno le donne a scendere in campo a sto giro.....

ADA R., Rho Commentatore certificato 17.07.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Suvvia compagna !!!!!!!
A chi vuoi menare per il culo !!!!!
Qui non è mai stata in discussione l'estensione della reversibilità alle coppie etero (sposate o non sposate) ma a quelle omosessuali.
Io non so bene cosa sia la "Cassa Mutua dei giornalisti" da momento che in Italia la sanità è gratuita per tutti.
Mi pare tuttavia del tutto normale che possa darsi le regole che preferisce, ivi compresa la la reversibilità in favore del partner sopravissuto (anche omosessuale ?) dal momento che (presumo) grava sulle tasche dei giornalisti e non della collettività.

Enrico Pascolo Commentatore certificato 17.07.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Quali immense facce a culo....

harry haller Commentatore certificato 17.07.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, ma di cosa ci si stupisce? Le più importanti battaglie per il progresso in senso "laico" della nostra società civile sono state condotte e vinte con l'aiuto di gente come i radicali (il Pannella dei bei tempi andati) per essere poi sposate, quando si é trattato di esprimere un voto, dalla maggioranza degli italiani. Si legge di solito questo tipo di voto come la risposta di una comunità che é piú favorevole a certi cambiamenti di quanto l'establishment religioso e politico non desidererebbe, io non posso fare a meno di pensare che sia soltanto l'ennesima prova del nostro perbenismo da "sacrestia" che ci porta a volere un certo tipo di progresso solo quando lo si può fare di nascosto, senza esporsi troppo.
In Italia un single non può adottare, una coppia di fatto non esiste e i gay van bene se tengono le penne basse. Niente fecondazione eterologa, niente testamento biologico (la gente continua a morire nel dolore e nell'abbandono, ma le coscienze sono a posto), niente aborto, son tutti obiettori sulla pelle degli altri....
Siamo incolti, egoisti, chiusi al mondo che ci circonda, ma a chi la vogliamo raccontare????

Maria Pasetti 17.07.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

eliminare i privilegi...... il 2013 sta arrivando
tenteranno qualche colpo di mano .. con la collaborazione del catto-comunistacapitalista.....napolitano cariatide
che pensa di portarsi .. tutto nell'aldilà
.... una cosa potrebbe portarsela ... tutti i parlamentari ... e anche i senatori ....spero
che dove andranno li facciano lavorare .....
ci vediamo in parlamento

cecco angiolieri 17.07.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

"La legge e' uguale per tutti".....ma non tutti siamo uguali.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 17.07.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Beppe dovrebbe indire una conferenza stampa aperta a tutti e denunciare l'ennesimo scandalo italiano alla Nazione.
Solo lui puo' avere l'effetto megafono del M5S e in modo inusuale farlo senza offese o allusioni ironiche,senza dare il fianco a questi infami,il Popolo capirebbe da che parte stare.

Daniele ., Roma Commentatore certificato 17.07.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

E cosa vi aspettavate? La casta si chiama casta proprio perchè gode di privilegi concessi esclusivamente per la propria categoria. La casta dei politici in primis naturalmente. Dovremmo come minimo scatenare un putiferio sul fatto che persino i conviventi dei consiglieri regionali godono di tale reversibilità. Un privilegio eccessivo che in tempi come questi lo stato non si può permettere, ma che la politica continua a mantenere invariati tali privilegi facendo orecchie da mercante. Una cosa assurda che i conviventi non sposati dei parlamentari godono delle pensioni e dei vitalizi. assolutamente Inaccetabile. Qui si dovrebbe dare un bel taglio, non solo sulla sanità e tribunali. Con questa classe politica non si và da nessuna parte. Se non iniziano da loro stessi a farsi un bel esame di coscienza, provare rimorso e tagliare un po di privilegi e annullare le leggi ad hoc che si son fatti, il paese non andrà da nessuna parte. In tempi di tagli e crisi bisogna dare il buon esempio. Qui di buoni esempi non c'è nè. Abbiamo soltanto parlamentari impuniti che non hanno intenzione di farsi da parte dopo avere occupato le poltrone da oltre vent'anni senza combinare nulla. Abbiamo un capo di stato che a posto di tutelare i magistrati che lavorano con scarsi mezzi e poche risorse, li contrasta pubblicamente. Abbiamo una casta di giornalisti che tiene in vita i morti della politica attingendo a finanziamenti pubblici, altrimenti chiuderebbero seduta stante. Una vergogna totale.

Gaspare M. Commentatore certificato 17.07.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

immaginiamo quante leggi ci sono nascoste e sconosciute ai più,ma ricordiamocelo presto, quando siamo nella cabina elettorale!!!!!!!! un complimento a viviana che ha trovato questa legge camuffata da fantasma.......................

franco p., roma Commentatore certificato 17.07.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Comincio a chiedermi ogni giorno: "Ma ci hanno drogato in qualche modo visto che permettiamo che tutto ciò sia possibile, in sfregio di ogni criterio di equità ed uguaglianza?" Se permetti ad un ladro di venire a casa tua a rubare senza che tu, pur vedendolo, abbia la minima reazione, anzi lo inviti a farlo (vedi votarlo)cosa vai poi a lamentarti, a piagnucolare a destra ed a manca? Se il quadro della situazione non è chiaro oggi forse aspettiamo l'esercito che ci entri a casa a prendere quello che gli occorre, come facevano i nazisti in guerra. Beh, a quei tempi c'erano almeno i partigiani. Allons enfants d'la Patrie.......

ilbob Cinquantotto Commentatore certificato 17.07.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

Brava Viviana!!

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 17.07.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Che rabbia mi sale leggendo queste cose, è incredibile, che nefandezze, ne usciremo mai? me lo chiedo tutti i santi giorni, è incredibile, vorrei non saperle certe cose, che disgusto, mal di stomaco, nausea, voglia di tirar calci nel culo...
Mi fermo perchè altrimenti esagero...

mauro b. Commentatore certificato 17.07.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

diventare onorevole e' un'impresa troppo difficile ma diventare giornalista forse e' piu' facile.... Diventiamo tutti giornalisti e cosi anche noi potremo avere qualche privilegio. Aahahahhahahah!!!!

ennio scardicchio 17.07.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Viviana, grazie. Lo schifo è diventato insopportabile, e questi farabutti non provano vergogna!!!!!

mariuccia rollo 17.07.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

“Settimo :non rubare”. “Un processo pubblico alla classe politica è necessario. Senza violenza. Siamo un popolo civile. Truffato, spolpato, fottuto, immiserito, deriso, ma comunque civile. Nessuno può pensare di sostituirsi alla magistratura o di evocare nuove piazzale Loreto. Saint Juste Robespierre non sono esempi da imitare, anche perché finirono, pure loro, sul carretto che conduceva i condannati alla ghigliottina. Il processo deve essere morale, collettivo. Ogni cittadino deve avere il diritto di sputo virtuale.
Chiunque abbia ricoperto nella Seconda Repubblica un'importante carica pubblica, tra questi i parlamentari, i ministri, i sottosegretari, i presidenti di regione, i sindaci dei capoluoghi di provincia, i presidenti di provincia, oltre ovviamente ai presidenti del Consiglio e ai presidenti delle Camere, dovrà rendere noto pubblicamente in Rete il suo patrimonio PRIMA e DOPO la sua investitura. Motivare, se esistono, le ricchezze accumulate durante il suo incarico. Case, patrimoni, regalie inconsapevoli. Un atto dovuto che premierà chi non ha nulla da nascondere.
In questo Paese si è radicata l'idea, sbagliata, che sia naturale per un politico arricchirsi, in effetti è difficile trovare un politico in miseria o qualcuno uscito dai Palazzi del Potere con le pezze al culo. Lo stipendio e i benefit che ricevono i politici, pur eccessivi, non sono sufficienti per diventare benestanti. Quindi le fonti, in caso di ricchezza, devono essere state altre. I cittadini vorrebbero sapere quali e anche i magistrati. Conoscere, ad esempio, i motivi per cui il ministro Z o il senatore B si è ritrovato a fine legislatura con un paio di appartamenti in più o mezzo milione di euro sul conto della moglie. Un'analisi patrimoniale, in piena trasparenza, che copra il periodo della Seconda Repubblica, con il DISPREZZO dei cittadini e l'isolamento sociale verso chi ha abusato dello Stato per i propri interessi e l'intervento della magistratura in caso di reato”. Beppe Grillo.

Lux Luci 17.07.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

grande viviana!
ma che hai lo scanner che trova privilegi?
chissa' quanti se ne trovano annidati nelle centinaia di migliaia di leggi italiane...

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 17.07.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori