Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I salvati e i sommersi


salvati-sommersi.jpg

Cari parlamentari, cari membri del governo, caro Fini, che ieri hai cacciato un deputato dall'aula perché ha usato "un linguaggio da trivio" dicendo che "i giovani si sono rotti i coglioni" di fronte a un plotone di condannati in via definitiva, in primo o secondo grado o indagati. Voi siete responsabili della deriva sociale che può fare esplodere l'Italia. Il Paese si è rotto i coglioni di una massa di incapaci che ha accumulato duemila miliardi di debito e che si riempie la bocca di parole senza significato come "spending review", un inglese che ammanta di prestigio la solita presa per il culo. In quell'aula, la Camera dei deputati, ridotta al rango di un postribolo, tutti prendono o prenderanno un vitalizio da parlamentare, quasi tutti una pensione d'oro, quasi tutti più pensioni. E' necessario un censimento, nome per nome di ogni parlamentare, di ogni appartenente alle istituzioni, con la sua pensione percepita.
Questa gente non capisce che sta ballando su un vulcano. Loro, i salvati, gli altri, gli italiani, i sommersi. Nessun giovane andrà più in pensione in questo Paese, perché allora, deve pagare i contributi? Per garantire la pensione di 32.000 euro al mese ad Amato? Se questo non è uno scandalo cosa lo è?
Questa classe politica grassa e impunita ha bocciato un emendamento per portare le pensioni d'oro a un minimo di 6.000 euro netti al mese e, se cumulate con altri trattamenti pensionistici, a 10.000. Hanno detto di no questi paraculi. Le pensioni d'oro sono 100.000 (la popolazione della Valle d'Aosta) con un costo annuo di 13 miliardi. Rigor Montis, lei, tanto per sapere, quanto prende di pensione? In pensione si deve andare a 60 anni, aver portato a 67 anni e più la soglia, significa impedire l'ingresso nel mondo del lavoro ai giovani, l'Italia ha una disoccupazione giovanile vicina al 40%, e negare una serena vecchiaia a chi ha lavorato per una vita. Se è così, si abolisca l'INPS, si eroghi una pensione minima per chi non ha alcun reddito a 60 anni. Tutti gli altri si tengano i propri contributi. Li versino in un conto privato o se li spendano in donne e champagne. Sono soldi loro. Distruggere lo Stato sociale mantenendo le pensioni d'oro non si può fare, se non con l'esercito. Loro non si arrenderanno mai (noi neppure). Ci vediamo in Parlamento.

Ps. Il sondaggio è stato chiuso il giorno 5 luglio alle ore 14.00. Guarda i risultati.

senzapensioni_3DA.pngSenza pensioni di Marino e Passerini

La bomba previdenziale coinvolge lavoratori pubblici e privati, atipici e precari. I giovani sono i più penalizzati. Una generazione di esclusi e sprecati che paga le pensioni di chi ha avuto un impiego sicuro e ben pagato. Tutto da rifare.

4 Lug 2012, 14:00 | Scrivi | Commenti (1418) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Ci sarebbe anche il diritto acquisito o, se preferite, l'obbligo morale di tradurli verso le pie galere....ma la meta' degli italiani sono ancora al pascolo...fin quando l'erba e' verde.....chi e' cagion del suo male pianga se stesso.

diana scapin, dianathebest@libero.it Commentatore certificato 25.05.13 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me si dovrebbe dare una svolta epocale è cioè , mandare in pensione i sessantenni , per lasciare il posto ai giovani . Il nostro Paese non va per tanti motivi , ma il motivo principale che non viene mai detto e la questione che ci sono tanti anziani stufi di combattere e che sarebbe meglio mettere a riposo , cambiando radicalmente il concetto lavoro che solo una forza giovane potrebbe sopportare piena di vitalità e idee. Tanto per farvi un esempio , ma con queste tecnologie in continua evoluzione può mai una persona anziana tenere il passo di una mente giovane? la vedo male per i giovani , che non avranno nemmeno la possibilità di creare famiglie e figli , di conseguenza non ci saranno neanche più Italiani, rischiando di sparire come popolo . Un popolo che ha sempre portato novità nel mondo sin dal tempo degli etruschi, un popolo che è stato protagonista della storia del mondo intero .

giovanni 16.05.13 14:31| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO GOVERNATI DA UNA BANDA DI GANGSTER un accozzaglia di parassiti che per 40 anni hanno truffato la mia generazione e quella dei miei figli che dovranno lavorare tutta la vita per pagare i vitalizi a questi LADRI MATRICOLATI, l'unico scopo della mia vita è mandare via i mie figli da questo paese di merda, dove sanno solo tassare e darti anche del ladro e dell'evasore. 3.500.000 di parassiti che si babbano 800 miliardi l'anno, la metà del pil , oltre 2000 miliardi di debito pubblico, la Pubblica amministrazione che ha un comportamento criminale verso i contribuenti stra tartassati, aziende fatte fallire a raffica dal fisco NON DOBBIAMO PAGARE PIÙ NIENTE!! SE QUESTO PAESE VA IN DEFAULT E' MEGLIO PER TUTTI SI SMETTE DI PAGARE I PARASSITI ED INIZIERÀ' UN NUOVO ELDORADO .Oggi hanno tassato le sigarette elettroniche , era nato un nuovo business nuovi posti di lavoro LO HANNO MASSACRATO SUBITO , LO stato SA SOLO TASSARE NON SA FARE ALTRO. Se domani inventassimo un'auto che fa mille chilometri al litro porterebbero il gasolio a 150 euro al litro, perché lo stato non saprebbe come compensare 35 miliardi di accise e questo con qualsiasi altro combustibile, idrogeno gas, col gas lo hanno già fatto , al mattino ci siamo alzati ed i l GPL ostava il 20% in più ,. STATO LADRO DI MERDA. Il fisco inibisce il progresso e la capacità umana, posando la sua merda sull'intelletto ed il genio dell'uomo, SE VERRÀ' IL TERRORISMO TASSERANNO ANCHE L BOMBE,. Attendo lo scontro sociale, io so da che parte menare.

Gabriele Caseti Commentatore certificato 12.05.13 22:26| 
 |
Rispondi al commento

E' terribile vivere in una città con il Sindaco PD, in una Provincia con il Presidente PD, in una Regione gestita anch'essa dal PD. E' terribile perché vige disoccupazione, emigrazione, solitudine eppure abbiamo petrolio, acqua, gas, potremmo avere anche turismo, invece siamo POVERI

Carmela Pasqua, Potenza Commentatore certificato 08.04.13 12:22| 
 |
Rispondi al commento

VORREI FAR CONOSCERE A CHI NON LO SA ANCORA CHE IN SPAGNA LA PENSIONE DI STATO NON PUO' SUPERARE EURO 1500 (MILLECINQUECENTO),SE QUALCUNO VOLESSE UNA PENSIONE PIU' ALTA SE LA PUO' FARE PRIVATA.QUESTO COMPORTA CHE QUANDO ASSUMI UN LAVORANTE IN SPAGNA IL COSTO DELLA CONTRIBUZIONE E' CIRCA LA META' DI QUELLO ITALIANO.QUESTE COSE LE HO VISSUTE IN PRIMA PERSONA ASSUMENDO PERSONALE IN SPAGNA ED IN ITALIA,E QUINDI SONO SICURO DI CIO' CHE AFFERMO,A VOI LE CONSIDERAZIONI.......

claudio m., roma Commentatore certificato 28.03.13 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Sono orgoglioso di aver votato per movimento 5 stelle

maurizio v. Commentatore certificato 27.03.13 23:08| 
 |
Rispondi al commento

“NESSUNO PARLA PIU’ DEI LAVORATORI PRECOCI”
Sono un lavoratore nato nel 1962 cosiddetto precoce a parole, nei fatti No. Ho iniziato a lavorare a 14 nel lontano primo agosto 1976, dovevo alzarmi alle 5 del mattino e tornare alle 6 di sera, in un officina malsana e trattato in un modo che non voglio affatto ricordare….!!!,”DOVE MI è STATA RUBATA L’ ADOLESCENZA E LA VITA ”. Ad oggi ho raggiunto 36 anni di contribuzione versata, fino a qualche anno addietro a fine carriera ai lavoratori precoci si dava un abbuono di 1 anno di contribuzione ogni due anni di precocità prima dei 18 quindi mi sarebbero spettati 2 anni di contributi da precoce, ma le leggi cambiano e come cambiano. Ora alla faccia dell’equità mi si spieghi che carognata è mai quella dell’ aspettativa di vita e come mai non vengono penalizzati i precoci fino al 2017, E POI…??? Dal 2018 cosa succede? Dopo 45 anni di contributi versati non avendo 62 anni, devo andare con una pensione da fame ??? Sempre ammesso che nel frattempo la mia ditta non chiuda…..vedendo i tempi che corrono, e allora chi la prende più la pensione. Complimenti…. Mi piacerebbe capire perché tutti i lavoratori “precoci “ ( nati negli anni sessanta ) non hanno uguali diritti . Esempio: i precoci che andranno in pensione dopo il primo gennaio 2018 dopo aver versato 42 anni e 10 mesi oppure 43 anni saranno penalizzati in proporzione all’età anagrafica del momento, quindi se il lavoratore avrà un’età di 57 anni gli spetterà per i 3 anni mancanti ai 60 anagrafici il 2% annuo di penale (6%) e per i restanti 2 anni ai 62 anagrafici un altro 1% annuo (2%) totale 8% di penalizzazione che gli verrà detratta dal sistema di calcolo retributivo accantonato fino al 2011 per poi entrare a gennaio 2012 nel contributivo, dove chi svolgerà lavoro per sei-dieci anni diminuirà di non poco il valore della media contributiva. ( In parole povere meno soldi di pensione )Ora al lavoratore che non si può permettere di subire una (ingiusta) penalizzazione cosi p

ANTONELLO PAGNONCELLI, bottanuco Commentatore certificato 06.03.13 13:57| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno a tutti, questo è il mio primo commento in questo blog. A me sta anche bene che ci siano pensioni e stipendi d'oro, ma per merito, non per il semplice fatto di essere politico o parlamentare o capo del governo. Secondo me dovremmo inserire la "meritocrazia" in tutte le sedi di governo, strutturata in questo modo.

- un "minimo" per tutti i parlamentari, senatori ed affini.
- chiunque propone un disegno di legge, un emendamento o qualsivoglia altra modifica od integrazione atta a migliorare lo Stato e qualora tale proposta venga accettata e messa in opera, è "degno" di essere valutato per il proprio merito.
- una commissione tecnica esterna (anche estera) valuta tale integrazione e scrive una relazione su tale opera.
- tale relazione viene presentata e spiegata in termini comprensibili a tutti.
- il popolo democraticamente valuta e vota (magari tramite internet) se tale opera è "degna" di essere premiata.

In questo modo si sprona il rappresentate od i rappresentanti del popolo ad essere proattivi e propositivi.

Auguro una serena giornata a tutti!

Matteo Lorenzon 25.08.12 12:33| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Molto semplice per la questione pensione, a 60 anni a tutti(nessuno escluso) pensione che gli possa permettere di vivere dignitosamente tutti i mesi, fino alla morte , rivalutata di anno in anno con i tassi di interesse, non tassabile, quindi 1500 € al mese per tutti al tempo di oggi( sia che siano stati operai, sia che siano stati avvocati, dottori, magoistrati, politici, e qualsiasi ceto sociale si appartenga) , chi ha lavorato una vita come operaio avrà avutro grandi difficoltà a mettere da parte qualcosa per la vecchiaia, quindi è giusto che prenda una pensione dignitosa per farlo vivere bene gli ultimi anni della sua vita, per chi invece dice e ma se uno versa piu contributi non è giusto che prenda come uno che ha versato di meno...io rispondo se hai versato piu contributi , hai avuto dei bei stipendi e hai avuto modo di mettere da parte un bel gruzzolo, quindi la pensione uguale all'operaio è piu che congrua per andare avanti quei pochi anni che ti restano per fare la bella vita con il gruzzolo che hai messo da parte... -.-

wolf marongiu 21.08.12 03:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se non verrà ripristinata la soglia dei 40 anni di lavoro effettivi, senza il vincolo dell'età anagrafica, o almeno dei 41 anni per tutti, per i giovani non ci sarà più niente da fare.

fiorenzo bonino Commentatore certificato 31.07.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

buon giorno, io avrei bisogno di un chiarimento a riguardo al movimento 5 stelle, sulla mia pagina di facebook non riesco più a vedere il movimento 5 stelle politico, cosa e successo??? qualcuno mi sa dire qualcosa grazie.

mario 24.07.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

vi ho già scritto ma non rispondete,!!!!un'idea delle pensioni ce l'ho, dopo 40 anni di contributi o 60 di età su volontarietà si può lavorare part-time (50% pensione)fino al max 66 o 67 anni. il datore di lavoro ha l'obbligo di assumere part-time(50%) un giovane fino a quando l'anziano va in pensione, poi passerà full time. cosi saremo tutti contenti!!!!!chi invece vuole andare in pensione prima andrà con le vecchie regole. ci perderemo pochissimo e avremo una disoccupazione giovanile del 50% in meno. vi prego rispondetemi....

felice di maro 21.07.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

questa riforma delle pensioni proprio non riesco a digerirla, avendo cominciato a lavorare a quindici anni (lavoratore precoce ) quanto dovro' lavorare in totale,si potevano salvaguardare almeno alcune situazioni anche perche' chi a cominciato presto a lavorare pensioni molto alte non le percepira' sicuramente. ma di fatto queste categorie di lavoratori in parlamento non sono rappresentate e quindi chi difende i diritti di queste categorie di lavoratori la sinistra ah ah ah 5 stelle al 50%

danilo zambelli 16.07.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento

Scusate eh, ma c'è chi (uno a caso) a 32 anni, dopo una laurea e anni che lavora, 1000 euro al mese NON LI HA MAI VISTI di stipendio e sa che LA PENSIONE NON LA PRENDERA' MAI può sentirsi anche "contrariato" a sentire una proposta del genere. E magari fa parte di quel 20% che ha votato contro sul vostro sito e che sembra non stiate degnando di attenzione.
E ora potrei anche andare fuori dal seminato, ma consideriamo pure che la situazione attuale è più attribuibile agli attuali 60enni piuttosto che ai 30enni...

Caruso Cattaneo 12.07.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, noi donne sessantenni che dovevamo andare in pensione nel 2013, grazie alla fornero ci andremo (?) nel 2019, questa riforma e' un vero e proprio assassinio nei confronti di chi non puo' piu' andare in pensione e impedisce ai giovani di entrare. Va abolita e si devono ripristinare le vecchie quote!

rosetta f., salerno Commentatore certificato 11.07.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento


http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=20c082d80c22e6d5


La Norvegia non ha debito pubblico. Come mai?

Paki Polimeni, Brescia Commentatore certificato 08.07.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento

AI CITTADINI

NON VENITE PIU' NEGLI OSPEDALI DA NOI MEDICI ED INFERMIERI, NON CHIAMATE NOI VIGILI DEL FUOCO SE VI SCOPPIA UN INCENDIO IN CASA VOSTRA, NON ASPETTATE CHE VI SOCCORRIAMO NOI DELLA PROTEZIONE CIVILE IN CASO DI CALAMITA' NATURALE, NON PORTATE ALLA SCUOLA PUBBLICA DA NOI INSEGNANTI I VOSTRI FIGLI, NON VENITE PIU' DA NOI DIPENDENTI DEI TRIBUNALI A CHIEDERE GIUSTIZIA, NON VENITE PIU' DA NOI AGENTI DI POLIZIA A CHIEDERE SICUREZZA, NON VENITE PIU' DA NOI DIPENDENTI COMUNALI A CHIEDERE SERVIZI, NON VENITE PIU' NEMMENO AI NOSTRI SPORTELLI A CHIEDERCI INFORMAZIONI PERCHE' NON VE LE DAREMO, NON VENITE PIU' DA NOI NULLAFACENTI DEL PUBBLICO IMPIEGO, PERCHE' NON CI SIAMO PIU',

SIAMO STATI LICENZIATI.

RIVOLGETEVI AI TECNICI DEL GOVERNO E AI POLITICI CHE LI APPOGGIANO, LORO NON SONO STATI LICENZIATI, SONO RIMASTI CON I LORO STIPENDI E PENSIONI D'ORO. RIVOLGETEVI CON FIDUCIA AI POLITICI, SICURAMENTE VI RISPONDERANNO E SAPRANNO FAR FRONTE ALLE VOSTRE ESIGENZE, MA SE NON LI TROVATE NON VI LAMENTATE. SONO MOLTO IMPEGNATI A SALVARE LE LORO PROLTRONE ED I LORO PRIVILEGI.

Daniela B. 08.07.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

questi signori ( si fa per dire...) che ci governano hanno preferito prendere soldi dai buoni pasto di coloro che da tre anni hanno bloccato il contratto ( e continuera' ad essere bloccato fino a tutto il 2014 !!! ), che pagano le tasse fino all'ultimo cent. anziche' prendere i soldi dalle pensioni d'oro , o dai capitali esportati in svizzera ( come altri stati hanno fatto !!! questa misura avrebbe fatto incamerare dai 10 ai 15 miliardi di euro !!!!!!!! ) E' SCANDALOSO !!!!!!!!!!!!!

Michele F. 08.07.12 08:17| 
 |
Rispondi al commento

In ogni Stato libero la legge deve soprattutto difendere la libertà pubblica e individuale contro l'abuso dell'autorità di coloro che governano. Ogni istituzione che non considera il popolo come buono e il magistrato come corruttibile è difettosa.

PAOLino PARISI, MARIGLIANO NA Commentatore certificato 08.07.12 07:18| 
 |
Rispondi al commento

I delitti dei mandatari del popolo devono essere severamente ed agevolmente puniti. Nessuno ha il diritto di pretendersi più "inviolabile" degli altri cittadini.Il popolo ha il diritto di conoscere tutte le azioni dei suoi mandatari;essi devono dargli un rendiconto fedele della loro gestione e assoggettarsi al suo giudizio con rispetto

PAOLino PARISI, MARIGLIANO NA Commentatore certificato 08.07.12 07:06| 
 |
Rispondi al commento

Quando il governo opprime il popolo, l'insurrezione del popolo intero e di ciascuna porzione del popolo è il più santo tra tutti i doveri. Quando ad un cittadino manca la garanzia sociale, è diritto naturale che egli si difenda da se stesso. Nell'uno o nell'altro caso, assoggettare a forme legali la resistenza all'oppressione è l'ultima raffinatezza della tirannia.

PAOLino PARISI, MARIGLIANO NA Commentatore certificato 08.07.12 06:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ti informo di questa iniziativa a dir poco interessante :

Il referendum nascosto per tagliare gli stipendi dei politici

(di Marco Sarti)

Da alcune settimane è partita la raccolta firme per tagliare gli stipendi di deputati e senatori. Un referendum abrogativo in tono minore, dato che nessuno ne parla. Promotore il partito dell’Unione popolare, che assicura di aver raggiunto quasi 200mila firme. «Abbiamo spedito i moduli a tutti i comuni italiani - spiega il segretario Di Prato - tutti i cittadini possono partecipare».

Lo sanno in pochi, eppure in questi giorni è possibile firmare per tagliare gli stipendi dei nostri parlamentari. La raccolta delle sottoscrizioni è promossa dal piccolo partito Unione popolare. Una campagna referendaria in tono minore, che rischia di rivoluzionare la politica italiana.

Dario Mangili 08.07.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

MA CHE FARE?
Contro questi disonesti che vogliono farci credere: che mio padre dopo una vita di lavoro è un peso! che io stesso sono e sarò un peso! Mentre essi si fottono migliaia di euro al mese e per compiacersi si nominano tra di loro presidenti di enti inutili (in Molise esiste l'ente per le autostrade che non ci sono e l'ente per l'aeroporto che non c'è + la fondazione cultura dell'Ente Regione)! Ho due figlie e mi incazzo per loro, per quello che non troveranno perché avranno distrutto tutto! Ora la faccia di porco di Iorio (governatore del Molise) ha realizzato anche un convegno in un posto lontano dai capoluoghi per parlare di come i politici si debbano riavvicinare alla gente, ma proprio la faccia come il culo! E allora CHE FARE? candidarsi tutti contro di loro? MANDIAMOLI A CASA! SBATTIAMOLI TUTTI FUORI DAI NOSTRI CONSIGLI REGIONALI PROVINCIALI E COMUNALI! SMETTIAMOLA DI PENSARE CHE POTREBBERO FARCI UN FAVORE PERSONALE E CAPIAMO CHE CIO' CHE CI DANNO OGGI COME REGALIA DOMANI POTREBBE COSTARCI CARO! MA QUANDO è CHE CI FARANNO VOTARE!!!!!!!!!!!!!

Antonio R., Roma Commentatore certificato 07.07.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
Da tempo mi batto per lo schifo nella politica italiana, tanté di aver creato un mio sito www.ezioindelicato.it , denominato"ASTENSIONE".
Da quando ti seguo, sento il piacere di voler aiutarti, se riterrai , di fare Politica e credo di cambiatr il Titolo del mio blog in "DESIDERANDO IL MERITO"
mi auguro ti poterti sentire o di ricevere una tua risposta, troppe volte sono stato DISATTESO. Dalle squallide promesse o prese in giro.
Porto a tua conoscenza, di essere seguito con successo sia nel mio sito che nella pagina di Facebook "LIBERO DI PENSARE" per cosa scrivo sui fatti attuali.
In bocca al lupo
Ezio indelicato
3207922918

Ezio indelicato 07.07.12 23:04| 
 |
Rispondi al commento

Troppe chiacchere!
Persino da un italiano con moglie tedesca, dove sono i fascisti della marcia su Roma e i loro rivali socialisti e comunisti!?

Giancarlo Prete 07.07.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento


AMICI CARI. C'E' CHI LOTTA CON LO SCIOPERO DELLA FAME PER I LAVORATORI LASCIATI A CASA PER ORDINE DI UN GIUDICE..AIUTATE QUESTI NOSTRI FRATELLI POLACCHI PER FAVORE.
INDIRIZZATE LE VOSTRE EMAIL DI SOLIDARIETA' A:
michel.marbot@yahoo.com; e a
arturzawisza@arturzawisza.pl
Lundi 9 juillet je commence une grève de la faim devant le parlement polonais.


La raison de cette acte déterminé, non désespéré, est un jugement scandaleux de la cour d'appel de Wroclaw, cassant un jugement favorable, qui a décidé que l'administrateur judiciaire de mon entreprise avait eu raison, en août 2011, de reprendre tous les actifs de l'entreprise qu'il louait (avec les travailleurs) sans reprendre les travailleurs.
Ainsi, l'administrateur judiciaire récupère 6 ha en centre ville qu'il pense pouvoir vendre à des promoteurs immobiliers au prix fort, sans devoir aucunement dédommager les travailleurs liés à leur usine depuis plus de 20 ans et qui ne reçoivent ni salaire ni indemnité de chômage depuis un an. Alors que l'administrateur judiciaire a évalué les biens récupérés à 20 millions d'euros, c'est l'état polonais, donc le contribuable, qui devra leur verser 3 mois de salaire pour solde de tout compte.

La cour d'appel a justifié sa décision par l'absurde: l'administrateur judiciaire n'avait pas reçu du juge (donc de la banque, créancier quasi-unique) l'autorisation de poursuivre l'activité. C'est une violation flagrante du droit du travail polonais et européen et du bon sens. L'administrateur peut évidemment cesser l'activité mais doit, dans ce cas, licencier les travailleurs qu'il louait avec l'usine et non les jeter à la rue.
Il se trouve que des travailleurs retraités habitent dans l'usine. L'administrateur judiciaire a fait couper le chauffage en plein hiver et l'eau en plein été en espérant que ces vieux locataires partiront d'eux-mêmes!Je poursuivrai ma grève de la faim:
- tant que le Président de la République polonaise ou la Cour Suprême ou le Ministre de la Justice n'aura..

Ignazio B., Pessinetto Commentatore certificato 07.07.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

AMICI CARI. C'E' CHI LOTTA CON LO SCIOPERO DELLA FAME PER I LAVORATORI LASCIATI A CASA PER ORDINE DI UN GIUDICE..AIUTATE QUESTI NOSTRI FRATELLI POLACCHI PER FAVORE.
INDIRIZZATE LE VOSTRE EMAIL DI SOLIDARIETA' A:

michel.marbot@yahoo.com; e a
arturzawisza@arturzawisza.pl


Lundi 9 juillet je commence une grève de la faim devant le parlement polonais.

En effet, la cour d'appel de Wroclaw, cassant un jugement de première instance favorable aux travailleurs, a décidé que l'administrateur judiciaire de mon entreprise a eu raison de reprendre, en août 2011, tous les actifs de l'entreprise qu'il louait (avec les travailleurs) sans reprendre les travailleurs. Ainsi, l'administrateur judiciaire récupère 6 ha en centre ville qu'il pourra vendre à des promoteurs immobiliers au prix fort sans devoir aucunement dédommager les travailleurs liés à leur usine depuis plus de 20 ans et qui ne reçoivent ni salaire, ni indemnité de chômage depuis un an. Alors que l'administrateur judiciaire a évalué les biens récupérés à 20 millions d'euros, c'est l'état polonais, donc le contribuable, qui devra leur verser 3 mois de salaire pour solde de tout compte,

La cour d'appel a justifié sa décision par l'absurde: l'administrateur judiciaire n'avait pas reçu du juge (donc de la banque, créancier quasi-unique) l'autorisation de poursuivre l'activité. C'est une violation flagrant du droit du travail polonais et européen et du bon sens. L'administrateur peut évidemment cesser l'activité mais doit dans ce cas licencier les travailleurs qu'il louait avec l'usine et non les jeter à la rue.
En outre, des travailleurs retraites habitent dans l'usine. L'administrateur judiciaire a fait couper le chauffage en plein hiver et l'eau en plein été en espérant que ces vieux locataires partiront d'eux-mêmes!


Je poursuivrai ma grève de la faim:
- tant que le Président de la République polonaise ou la Cour Suprême ou le Ministre de la Justice n'aura pas......

GRAZIE BEPPE E AMICI PER LAIUTO CHE DARETE!

Ignazio B., Pessinetto Commentatore certificato 07.07.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Le caste hanno creato l'abisso tra se' e il resto del mondo. L'abisso è in primo luogo un divario economico che fa sì che pochi abbiano molto e molti, poco.
Altro effetto negativo delle caste è dato dalla loro propensione a perpetuarsi attraverso figli, ganze, nipoti e leccaculi vari.
L'abisso è espressione della dissoluzione della democrazia, che le caste hanno scientemente perseguito, quale condizio sine qua non continuare ad esistere e prosperare. Pertanto, in estrema sintesi, lo ricordo ai duri di comprendonio o a chi è in mala fede, il M5S ha, come missione storica:

1. la distruzione delle caste;
2. il perseguimento penale e civile di tutti coloro che a vario titolo si sono arricchiti alle spalle degli italiani o hanno abusato vistosamente dei loro poteri. E questo non per vendetta, ma per giustizia, per recuperare risorse illecitamente o inopinatamente sottratte alla collettività e affinché resti come monito imperituro per tutti i farabutti passati, presenti e futuri che sempre ci saranno;
3. attraverso opportune riforme economiche e istituzionali,la realizzazione delle condizioni che non rendano più possibili nefandezze quali le cosiddette prima e seconda repubblica;
4. l'elevazione morale, politica e culturale di un popolo, quello italiano, tra i più rozzi e mentalmente devastati dell'occidente, favorendo
la partecipazione diretta e fattiva dei cittadini al bene comune ovvero, in altri termini, il M5S ha come compito quello di promuovere, con gli strumenti che gli sono propri e a costi bassissimi, una più alto e nobile significato della politica (altro che antipolitica, poveri scemi).
6. l'autentica conservazione e valorizzazione delle nostre risorse, umane (comprese quelle linguistiche: a chi parla di spending review,si dovrebbe dare il benservito sotto forma di un ben assestato calcio nel culo) ambientali, artistiche e culturali: la vera, ricchezza del Paese, al riparo dai giudizi, più o meno interessati, delle varie agenzie di rating.

pippo pansa Commentatore certificato 07.07.12 16:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Specula Review.....

Marco A., Pavia Commentatore certificato 07.07.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

Caro Bebbe Grillo vorrei ringraziarti di vero cuore perche` leggere il tuo blog riesce a ridarmi l`ottimismo nel futuro e la speranza di lasciare a mio figlio un mondo migliore. Non capisco come mai il nostro paese si sia ridotto cosi` male...rappresentato da persone senza scrupoli, che incassano pensioni d`oro senza comprendere gli sforzi che fanno i cittadini per il loro Paese. Veri eroi della patria quelli che riescono ancora ad alzare una saracinesca di un negozio e promuovere dei prodotti locali. Quando leggo la tua INDIGNAZIONE per le persone che hanno protestato per la tav che sono ancora in galera e per le concessioni fatte a Schettino, oppure ad altri "eroi di questo nuovo mondo" Agenti della polizia DI STATO,che ci fanno vergognare di essere italiani, io a questo punto non posso fare altro che UNIRMI ALLA TUA VOCE ED URLARE CHE UN ALTRO MONDO E` POSSIBILE SE OGNIUNO DI NOI PENSASSE NON POCHINO DI MENO AI PROPRI INTERESSI ED ASCOLTASSE LA VOCE DELLA PROPRIA COSCIENZA...IN FONDO, SONO CONVINTA, TUTTI NE ABBIAMO UNA!ED ANCHE SE "TI CAGANO MERDA" DA TUTTE LE PARTI, CARISSIMO BEBBE, TU RESISTI, TI PREGO, PERCHE` NON SEI SOLO. Non siamo tutti codardi come Francesco Schettino che lasciano morire le persone pensando solo alla propria pelle oppure dirigenti ed agenti di polizia repressi che picchiano a sangue persone indifese, (vorrei anche qui fare NOMI E COGNOMI PERCHE` MOLTI AGENTI SERI RISCHIANO LA VITA OGNI GIORNO, MA LA LISTA SAREBBE TROPPO LUNGA)e spero che la dimostrazione di questo sia LA VITTORIA SCHIACCIANTE DI QUELLE INUTILI PERSONE (NON POSSO CHIAMARLE POLITICANTI)CHE PARLANO SOLO DI ALLEANZE, POLTRONE, SEGGI, RIMBORSI, LITIGANO COME BAMBINI DELL`ASILO ED ALLA FINE STRUMENTALIZZANO I VERI PROBLEMI DEL PAESE PER AVERE CONSENSI, MA NON HANNO MAI...MAI...MAI UNA PROPOSTA SERIA PER CAMBIARE LE COSE...QUINDI CARO RAPPRESENTATI DI TUTTI I COLORI E PARTITI E CARO FINI, MI AVETE ROTTO I COGLIONI E SPERO CHE LA GENTE SI SVEGLI E NON VI DIA NEMMENO UN VOTO

Irene Curcio 07.07.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento

NON POSSO FAR ALTRO CHE CONDIVIDERE PIENAMENTE QUELLO CHE VIENE RIPORTATO IN QUESTA PUBBLICAZIONE. VOGLIO RITORNARE ALLA PUBBLICAZIONE DI IERI IN CUI SI MENZIONAVA IL PARLAMENTARE DI "IDV" ESPLUSO DALL'AULA DA FINI PER AVER SOLO ESPRESSO, IN MANIERA UNIVOCA ED INEQUIVOCABILE, IL PENSIERO DI TUTTA L'ITALIA CHE CERCA DI LAVORARE ED ARRIVARE A FINE MESE:"CI SIAMO ROTTI I COGLIONI". IN UN INTERVISTA SEPARATA LO STESSO PARLAMENTARE HA DETTO CHE TRA NON MOLTO GLI ITALIANI PASSARANNO AI FATTI LASCIANDO STARE LE PAROLE. QUESTA È LA REAZIONE ISTINTIVA CHE OGNI LAVORATORE HA IN CUOR SUO MA SECONDO ME DOBBIAMO ASPETTARE LE ELEZIONI DEL 2013 E MANDARLI TUTTI A CASA LI, IN QUELLA SEDE. METTER AL GOVERNO PERSONE CAPACI CHE ABBBIANO A CUORE GLI INTERESSI DEL PAESE E SONO FERMAMENTE CONVINTO CHE IL MOVIMENTO 5 STELLE SIA QUELLO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO. SIAMO NOI ITALIANI CHE DOBBIAMO DIMOSTRARE DI AVERLO CAPITO. QUESTA È A MIO PARERE L'ULTIMA OCCASIONE DI FARE PULIZIA IN MODO GIUSTO ED EQUO (NEL CERO SENSO DELLA PAROLA E NON COME LO INTENDE MONTI).
GRAZIE BEPPE PER ESSERCI

CORRADO PADOVANI, CUORGNE Commentatore certificato 07.07.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Su La7 alla trasmissione "In onda" il tremendo Facci e la conduttrice son dieci volte che chiedono a Polillo e all'altro invitato politico come mai non si tagliano i costi della politica.Uno risponde parlando di università e Polillo parlando di tutt'altro.Ma la coerenza di dare una risposta concreta ad una domanda questa gente proprio non ce l'ha????

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 06.07.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

super supermario

6 mesi per non sapere ancora i costi della politica e 5 minuti per dimezzare ospedali e tribunali.

nemmemo il berlusca appoggiato dall'esercito nazista ci sarebbe riuscito!

alberto rossi 06.07.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

La pensione a sessantanni per tutti: sono pienamente d'accordo!E visto che tutti abbiamo una bocca,ai pensionati,assicurerei mille euro al mese in ugual misura dall'operaio al parlamentare.Chi vuole di più, ci pensi per tempo e si faccia una pensione aggiuntiva.

Ignazio Virzì 06.07.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I contributi delle persone che hanno lavorato, il governo non ce l'ha, se li sono mangiati tutti. I nostri politicanti sperano solo in una improbabile crescita, dove i contributi dei giovani possono compensare le pensioni di adesso. Con la descrescita economica vengono messi tutti con le spalle al muro, per uscire da questo stato si sono inventati l'imu e hanno notevolmente aumentato i contributi per i giovani lavoratori, rendendo così ancora più difficile il lavoro per i giovani. Dove sono andati a finire i soldi dei contribuenti? Se a questa domanda la politica non da risposta perchè un giovane deve versare i contributi?

Angelo Risi 06.07.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

SI APPELLERANNO ALL'ANTICOSTITUZIONALE ALL'ANTIDEMOCRATICO ALL'ANTI!!!

ALL'ANIMA DE LI...... LORO!!!!!!


CHE POSSANO SPENDERLI IN .....!!!! (SAPETE A COSA MI RIFERISCO...)-
PERCHE' CI HANNO TOLTO LA DIGNITA'.CI HANNO TOLTO CON LA LORO "INSAGGEZZA" ANCHE LA POSSIBILITA' PER LO MENO DI VIVERE CON UN ARIA PULITA!!

e le persone a cui mi riferisco stanno anche fuori dalla politica da un bel Pezzo!!!!
che dire? far pagare anche agli eredi dei magna tartufi\ostriche e champagne a tradimento!!!?
IO LO FAREI
IO VEDREI COME UNA PERSONA SI è CREATO IL CAPITALE E COME LO HA LASCIATO AGLI EREDI...

poi ci accuserebbero di essere "anti"

MA AVREI\AVREMMO TANTA SODDISFAZIONE

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 06.07.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento

mi definisco l'unico angelo del apocalisse che da solo combatte con solo le sue forze perché è sicuro di perdere. Cosa?
La mia battaglia come semplice cittadino apolitico iniziata nel 2006 al governo di allora e continuata da solo e con i miei soli mezzi sino ad oggi per l'esame alla commissione europea: Il mio progetto obbligazionario special PER SOSTENERE DALLA CRISI E DAl INFLAZIONE X MILIONI DI MEDI SALARI + PICCOLE E MEDIE IMPRESE A FAVORE DI X MILIONI DI BASSI SALARI E PENSIONI 4500 euro annui per 10 anni sugli oneri assicurativi al Inps anche per le pensioni + 2000 euro a 3.000.000 di studenti per 6 anni, 12.000 che restituiranno al 1% e a piccole rate , trovato lavoro. 2001 il Presidente Azeglio Ciampi " Presentate progetti sulla lotta contro la povertà

luigi crocco 06.07.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDE!!!
A presgto in parlamento per prenderli a calci nel culo.
Chi ha accumulato una fortuna alle spalle dello stato penso che sia una grande concessione lasciarli vivere senza NESSUNA PENSIONE.

Sarà l'INPS a tirere fuori le "tabelle di spettanze di vita" e verificare se quanto hanno accumulato gli può bastare fino al loro decesso programma (dalle tabelle INPS!)

Loris - Roma

Loris Calzoni 06.07.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

per viviana v.

sono contento che ti sia piaciuto il mio post che anche se è una battuta purtroppo rispecchia la realtà.
mi chiedo solo x quanto ancora dovremo subire le malefatte di questi omminicchi che stanno al governo, e per quanto ancora dobbiamo stare a sperare in un futuro migliore x noi e per i nostri figli.
per quanto ancora ce ne staremo con le braccia conserte a non far nulla e vedere questa gentaglia divorare il lavoro di una vita.
mi chiedo il perchè la gente non esce di casa e non protesta e non si fa rispettare.
nella finale degli europei ho visto una marmaglia di persone scendere in piazza per tifare la nostra nazionale, dal duomo di milano al circo massimo di roma ed erano in parecchi.
Ora la mia domanda è : si scende in piazza a milioni x tifare una squadra di calcio mentre per le cose serie se ne stanno tutti rintanati in casa come topi vecchi.
che cosa stiamo aspettando a organizzarci , è possibile che bisogna per forza aspettare le politiche del 2013 x fare qlksa?
magari (spero di no) sarà troppo tardi per fare qlksa di concreto x cambiare questa italia che sta andando a rotoli insieme a noi.

Saluti!!!

Simone S., Roma Commentatore certificato 06.07.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SIA MALEDETTO IL PARTITO DEMOCRATICO !
SIA MALEDETTO IL PARTITO DELLA LEGANORD !
PDL ? MEGLIO NON SPARARE SULLA CROCE ROSSA DETTA ANCHE ACCOZZAGLIA DI LARVE UMANE!

Sia maledetto il governo monti, quanti lo sostengono, la sua ideologia, le sue idee (quelle poche che ha), le sue politiche economiche (quelle poche che ha), perchè con i fatti ha dimostrato di seguire pari pari le politiche di PDL, PD-L, e Leganord.

Auguro a questo governo di buffoni di cadere, e di andare a elezioni entro il 2012, all'attuale premier di andare a fanculo sia investito di miseria questo povero deficiente depravato (mi sembra il minimo sindacale) travestito da sanguisuga.

Pietro T. Commentatore certificato 06.07.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,

spero che il movimento possa un giorno non troppo
lontano governare questo nostro povero Paese, così
cambiare questa scellerata riforma sulle pensioni
e sul lavoro della grande ministra La Fornero, per poter garantire un futuro più roseo e sereno a tante
generazioni.

Ci vediamo in Parlamento.-

aldo da lugo 06.07.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

LO avevo scritto e detto subito dopo la legge sulle pensioni,han chiuso la porta per i prossimi 5 anni ad 1500000 -2000000 di giovani con il turn over sarebbero andati in pensione per i prossimi 5 anni quasi 2 milioni di persone,INVECE adesso ci sono e ci saranno i genitori e i nonni al lavoro e i figli a casa
ma che bravo governo.... ha preso 2 piccioni con una fava non darà un centesimo di pensione a chi doveva andare e non darà un centesimo di sussistenza ai giovani perchè ci penseranno i nonni e genitori al lavoro a soddisfare parzialmente i loro bisogni
non faranno più famiglia
non faranno figli
non costruiranno case
non consumeranno
si suicideranno
si siederanno ad aspettare...
aspettare cosa...
aspettare un lavoro a trenta trentacinque anni
poi saranno troppo vecchi per un posto di lavoro

emi m., crema Commentatore certificato 06.07.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Il sistema neoliberista si accanisce nella sua marcia perversa fino all'ultimo fiato.
Il carattere demoniaco di quanto accade dovrebbe essere sotto gli occhi di tutti.
Siamo sotto gli ordini folli di un sistema di distruzione e di autodistruzione, che persiste a massimizzare i profitti dei soliti pochi, schiacciando miserevolmente i diritti e il futiro di tutti, pur sapendo lucidamente e criminalmente che il sistema non è sostenibile e che finirà col travolgere anche quelli che ci speculano sopra, la finanza tedesca in Europa e quella Statunitense nel mondo.
Sembra di vedere un tossico ormai marcio e terminale che sa che l'abuso della sua droga lo sta portando inevitabilmente alla morte ma che non vuole perdere nemmeno un attimo del piacere ultimativo che questa gli dà e continua a intossicarsi fino all'ultimo respiro.
Il quadro di questo mondo corrotto che muore è desolante e macabro.
E in questo quadro di totale cecità e irrazionalità, si deve assistere pure a quegli zombi dei partiti italiani che senza più alcuna ideologia di destra o di sinistra assentono totalmente alla distruzione neoliberista che va in onda, dichiarandosi fedeli a Monti "senza se e senza ma".
E quegli altri zombi dei loro elettori stanno pure a rivotarli di nuovo.
La follia del mondo ci distruggerà.
Come nel film giapponese Ran (disordine, caos), un cieco sta in piedi sull’orlo di un precipizio, in un mondo immerso nell’oscurità e senza più alcun dio.

viviana v., bologna Commentatore certificato 06.07.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vogliamo veramente avere qualche possibilità di cambiamento e rifondazione in toto, di questo paese. Allora alle prossime elezioni e prima che sia troppo tardi, facciamo in modo che il Movimento 5 Stelle raggiunga il 35÷40% o più dei consensi. Solo ed unicamente in questo caso potremo sperare di fare un repulisti generale e mandare a cagare, se non peggio, in primis le banche, covi e luride tane di schifosi ladri incravattati, e subito a seguire, gli inetti, vecchiacci, farabutti, ladri, mafiosi, condannati, criminali, traditori della Patria e beceri vilipendiatori del tricolore e della memoria dei nostri caduti in tutte le guerre per l'unità d'Italia e servi di poteri occulti, che hanno la velleità di credere di governarci.
Siamo stufi! Vada come vada, ma un modo per uscirne, per cambiare, dobbiamo trovarlo se non per noi per le future generazioni e per il futuro di questo paese.

SISTO Z., S. Maria La Longa (UD) Commentatore certificato 06.07.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per questo lucido,preciso,intelligente post
M5S avrà il mio voto.
Tuttavia caro Beppe, devi raccogliere COMPETENZE.
Gente capace,preparata,che ha volgia di spendersi
per aiutare questo traballante Paese.
Preparati a fare qualche nome per i tuoi
candidati ministri.
Con una lista di qualità contenente nomi di rilievo per i 10 ministeri piu' importanti M5S raccoglierebbe oggi oltre il 30%.
Pensateci!

ProAssange-InsideJob 06.07.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto piangendo dalla rabbia, come mi capita spesso ogni volta che leggo i post di San Beppe...riflettevo su una cosa: ho chiesto un fottuto part time alla schifosa azienda per la quale purtroppo lavoro...risposta: No, sei carne da macello e devi morì sulla scrivania perchè ci servi lì. Ah si? Cazzo assumete qualche giovane allora, se c'è tutto questo lavoro da fare! No! Conviene spremere una madre di famiglia che non sa come organizzare la sua famiglia per mille motivi e dovrà decidere se fare i salti mortali e tornare a casa sempre inkazzata per non aver potuto crescere i suoi figli oppure mollare il lavoro (e dirigersi verso il baratro...). Eh già, perchè signori miei, questa è l'Italia, un paese incivile in cui le donne che fanno figli sono delle idiote che si sono rovinate con le loro mani, non delle coraggiose che hanno messo al mondo gli innocenti che pagheranno le pensioni di questi bastardi..Siamo un peso, non una risorsa della società. Il part time altrove è un DIRITTo per le donne, è chiaro dove viviamo? Per non parlare delle altre ingiustizie che si subiscono in un'azienda che paga miliardi a qualche maledetto conduttore e alle amanti di politici vari, e tiene una massa di poveracci come me ad uno stipendio di sussistenza senza uno straccio di carriera (della serie "o ti mangi questa minestra o ti butti dalla finestra"). Certo, in altri tempi era l'azienda di Bengodi, ma adesso è una latrina. La laurea? Mi hanno detto più volte, anche a brutto muso, che mi ci posso pulire...e mi fermo qui. Nessun rispetto, nessuna considerazione. Noi siamo i servi della gleba e non dobbiamo fiatare, solo tirare la cofana e sperare che accada qualche miracolo. L'azienducola fallimentare di cui sto parlando si chiama RAI.

Silvia Rossetto 06.07.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento

ecco chi controlla banca italia e tutte le banche italiane
http://www.albamediterranea.org/index.php?option=com_k2&view=item&id=229:i-rothschild-in-italia&Itemid=16

marcobaldo 06.07.12 03:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai questi signori che ci governano e tutti quelli che occupano le stanze dei bottoni non sanno più a che santo votarsi, perchè la situazione è disperata e non c'è più rimedio: i sacrifici richiesti somigliano a chi vuol riempire d'acqua un canestro di vimini! Io sono stato sempre contro le rivoluzioni perchè peggiorano le cose. Spero pero', che anche con il mio voto, il movimento cinque stelle riesca a mandare in parlamento quanto basta per fare la sola rivoluzione che conta: sbarazzarci per sempre di tutti questi individui che ci hanno rovinato. Come?, direte voi, ma è semplicissimo : annullando tutti i loro privilegi! Coloro che hanno sempre approfittato di questo stato di cose dovranno accontentarsi di molto, ma molto meno, fintanto che il debito pubblico non sarà rimborsato, con i soldi fatti pagare a questi signori e non a chi guadagna appena per vivere ! Non ci sono mica soltanto i parlamentari che hanno approfittato della situazione: sono tanti i furbi che dovrebbero passare alla cassa, ma non per prendere, ma per pagare !

Bruno Marioli 06.07.12 01:38| 
 |
Rispondi al commento

Troppo, troppi e poco di netto. Non sono anarchica ma un potere così non ha ragione di esistere.

sara fortini 06.07.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

mi chiamo coppola giuseppe e vivo a londra sono anche iscritto al blog di grillo e lo visito quasi tutti i giorni volevo unirmi a tutti quei giovani che come me hanno dovuto cercare all estero quello che avrebbero potuto avere a casa propria .questi maledetti politici che hanno rovinato le nostre vite devono sparire a fa culo devono andare .in fede in molta fede giuseppe coppola

giuseppe capece, londra Commentatore certificato 05.07.12 23:52| 
 |
Rispondi al commento

l'italia è un paese completamente anestetizzato dalla tv e dalla cocaina, altrimenti non si spiegherebbe il fatto che non sia scoppiata ancora una rivoluzione, la gente per vergogna dice di stare bene, per non essere definita sfigata, muore di fame, ma non lo dice e per vergogna non fa nulla, perchè non si è mai trovata in questa situazione, e ognuno di noi odia essere definito morto di fame,

frank zappia 05.07.12 23:30| 
 |
Rispondi al commento

TEORIA DI MARC FABER


Una curiosa teoria economica che è stata annunciata negli Stati Uniti.

Il tipo si chiama Marc Faber ed è un'analista di borsa, un uomo d'affari ed imprenditore di successo.....

Nel giugno 2008, quando l'amministrazione Bush ha studiato un progetto per aiutare a rilanciare
l'economia americana, Marc Faber ha scritto nel suo bollettino mensile un commento con molto
umorismo:
"Il governo federale sta valutando di dare a ciascuno di noi una somma di 600,00 USD. Miei cari
connanzionali americani: Se noi spendiamo quei soldi al Walt-Mart, il denaro va in Cina. Se noi
spendiamo i soldi per la benzina, va agli arabi. Se acquistiamo un computer, il denaro va in India.
Se acquistiamo frutta, i soldi vanno in Messico, Honduras e Guatemala. Se compriamo una buona
macchina, i soldi andranno a finire in Germania o in Giappone. Se compriamo regalini, vanno a Taiwan,
e nessun centesimo di questo denaro aiuterà l'economia americana.
L'unico modo per mantenere quel denaro negli Stati Uniti è di spenderlo con puttane o birra,
visto che sono gli unici due beni che si producono ancora qui. Io sto già facendo la mia parte....."

Risposta di un economista italiano, anche lui di buon umore:

"Carissimo Marc,
la situazione degli americani diventa realmente sempre peggiore. Inoltre mi dispiace
informarLa, che la fabbrica di birra Budweiser recentemente è stata acquistata dalla multinazionale brasiliana AmBev.
Pertanto Vi restano solo le puttane.
Ora, se queste (le puttane) decidessero di inviare i guadagni ai loro figli, questi soldi arriverebbero direttamente al CONGRESSO DEI DEPUTATI ITALIANI qui a Roma, visto che qui esiste la maggior concentrazione di figli di puttana del mondo...... Saluti"

Simone S., Roma Commentatore certificato 05.07.12 23:04| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia pensione invece dopo 43 anni di lavoro ( dipendente pubblica amm.va ) è di 1.150,OO EURO
CON QUESTI DOVRO' VIVERE, la parola vergogna le 950 m......... sedute a Roma non la conoscono ,io vorrei chiedere a tutti loro , le donne per prime , quanto costa 1 kg. di pane , di latte , di farina o di pasta , e poichè nessuno di loro saprà rispondere li manderei tutti via poichè questi sono i problemi primari delle faliglie

sopravvivere 05.07.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Affascina di più perchè sai che insieme a te ci sono milioni di persone che stanno guardando quel telegionale,quella trasmissione e sai che tra tutti coloro che lo vedono ci sono anche quei fannulloni in parlamento che in quell'istante pensano a cosa fare o cosa dire per smentire tutte le verità di Grillo.Nemmeno in quell'istante pensano che l'Italia sta nella merda.Il gioco della politica gli impone solo di trovare una soluzione al problema "Grillo" che il prossimo anno potrebbe metterli con l'acqua alla gola e il culo per terra.Movimento 5 Stelle deve raggiungere il 51%:saremo anche degli incapaci appena entrati,ma qualcosa sapremo fare e sapremo cosa tagliare e dove andare a prenderli.Ma ve lo immaginate una manovra da 13 miliardi fatta da M5S appena entrato al governo senza chiedere soldi ai cittadini italiani...e sarebbero 13 miliardi risparmiati ogni anno...e l'annullamento dei rimborsi elettorali con restituzione di tutto quello che si son presi gli anni precedenti...altra grande manovra....

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 05.07.12 22:44| 
 |
Rispondi al commento

Se con internet Grillo ha raggiunto il 20%,probabilmente sarebbe meglio che incominciasse a pensare di proporsi anche in Tv(comprandosi un canale privato per proporre tutte le sue idee,i suoi pensieri,i suoi incontri con la gente,le sue interviste)e proporsi sui giornali(comprandosi un giornale per scrivere le sue proposte e quelle dei "bloggatori" ed eventualmente quelle di chi le vuole pubblicare tramite lettera,fax).Per quanto internet sia un metodo di comunicazione mondiale,in Italia non è così avanzato e molte persone manco sanno come funzioni.Nonostante sia un perito informatico,vedere in televisione Grillo che spara a zero su politici e partiti mi affascina di più che vederlo su internet.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 05.07.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x Viviana
ho apprezzato le tue citazioni storiche è
esattamente quello che volevo fare scrivere
da te quello che penso della chiesa ma che
non avrei potuto farlo io perchè mi riconosco
qualche carenza culturale.
ma ti chiedo: quando scrivi:" non meriti altre
spiegazioni" affiora una alterigia intellettuale
notevole direi acidità intellettuale.
allora mi chiedo: come puoi fare parte del
movimento che privilegia le doti della
semplicità e del rispetto?

giuseppe di bari 05.07.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x carlo alberto bonesi
che ti devo dire: purtoppo i coglioni sono
come la gramigna: non muoiono mai! peccato.

giuseppe di bari 05.07.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per anni i superburocrati, i tecnici e i politci ci hanno detto attraverso i mass media che i loro superstipendi non incidevano sulla teoria quantitativa dei sacrifici perchè erano in pochi e invece le loro pensioni costano miliardi perchè nel frattempo sono diventati anche loro una massa, hanno proliferato sul deficit del bilancio statale, ma scordiamoci che faranno qualcosa per ridursi gli stipendi e le pensioni perchè loro sono una casta degli eletti, facciamo in maniera di non votarli più.

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

13.000.000.000 euro(13 miliardi) il costo annuo delle pensioni d'oro:e in parlamento non sanno cosa devono andare a tagliare,dove devono mettere mano per ridurre i costi della macchina dello Stato.Il tutto per racimolare una cifra di 4.200.000.000 di euro(4,2 miliardi di euro) per non aumentare quest'anno l'IVA di 2 punti percentuale.Ma non preoccupatevi,dicono quelli che stanno bene senza problemi e senza pensieri al parlamento:aumenteremo l'Iva l'anno prossimo.Forse io sarò IGNORANTE,ci penso ogni istante:ma se sottraggo a 13 miliardi 4,2 miliardi,per pagare queste maledette pensioni d'oro ne restano ancora 8,8 miliardi.Non bastano a sta gente????Ma cosa vogliono veramente???La nostra vita???Che me la vengano a chiedere che gliela porto in parlamento.Per non riuscire a fare un calcolo così elementare ci vogliono proprio far passare per dei rimbambiti.E a dire il vero sono ancora troppi 8,8 miliardi per sfamare tutti questi svergognati:ci vorrebbe un' altra manovra da 8,8 miliardi per aiutare le famiglie disagiate.E sono tante...

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 05.07.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

PROPONGO A GRILLO DI FARE UN COMIZIO FUORI DAL PARLAMENTO.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 05.07.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

Insomma Grillo qui qualcosa bisogna fare e sul serio:siamo stanchi di questa Italia fatta di burattini e burattinai,siamo stanchi di pagare il biglietto per vedere spettacoli indecenti in parlamento senza poter muovere un dito mentre continuano a pestarmi i piedi.Grillo comprati una televisione,comprati un giornale almeno puoi dire la tua giorno e notte,almeno la gente può parlare e dire la sua.Io non posso star qui a vedere che tagliano a destra sinistra e a manca quando sanno bene che il solo costo della politica e di tutto il sistema che ci sta intorno ha un costo elevatissimo(basti pensare al costo del quirinale pari a più di 220 milioni di euro),che i costi degli investimenti per infrasturre mai realizzate ce li portiamo dietro ogni giorno,che ci sono un sacco di persone assunte in posti pubblici e non fanno un caxxo da mattina a sera.Basta,dai Grillo,andiamo a dirglielo fuori dal parlamento che è ora di finirla di prenderci per il culo.

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 05.07.12 21:32| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera Beppe, giustamente si parla del lavoro dei giovani che viene messo in pericolo, ma parliamo anche degli ultra 45enni, che sono espulsi dal mercato del lavoro (come il sottoscritto) e non trovano impiego perché troppo vecchi e guadagnano troppo. Difficile da capire: i giovani non trovano, ma sembra che le aziende invece di prendere me preferiscano prendere un giovane neolaureato per spremerlo 10-12 ore al giorno e pagarlo meno di 1200 euro. C'è qualcosa che non funziona, se voglio lavorare dovrò accontentarmi di un lavoro a progetto (no ferie, no malattie, no diritti) pagato una miseria. Speriamo in bene. Saluti. Corrado (Milano)

Corrado Formenti 05.07.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

PIZZAROTTI SI E' FATTO FREGARE!!
Mi dispiace e mi fa rabbia. Per ottenere l'unanimità su una mozione, ha edulcorato quello che c'era scritto prima e la ha ottenuta.
Sul testo precedente, salvo un paio di piccoli emendamenti, erano daccordo tutti fuorchè i Berluscones.
Non capisco perchè abbia cercato il voto anche di coloro che politicamente hanno provocato lo sfascio di Parma.
Prendiamo questo come errore giovanile e speriamo che, in futuro, si più accorto.
I cittadini gli hanno dato mandato e gli chiedono di separare il grano dal loglio, non un ecumenismo che non serve a nessuno.

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 05.07.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

xGIUSEPPE DI BARI
Circa la chiesa cattolica:
Tu dici: “tanto di cappello a come hanno saputo gestirla nei secoli.” Certo, la hanno gestita con l’imbroglio fin dall’inizio (falso lascito di Costantino), ammazzando tutti coloro che non la praticavano, dal III° secolo fino all’Illuminismo ed anche oltre (vedi pagani italiani ed europei, indi sudamericani, indigeni africani); ammazzandosi tra loro (vedi eretici, streghe, maghi, dissenzienti di ogni tipo); praticando la tortura come metodo normale d’inchiesta (vedi tribunale inquisizione); sempre rubando, vendendo indulgenze, abbindolando il prossimo (la decima, il concordato, l’8per mille ,).
Tu dici: “hanno preservato dalla distruzione fior di reperti archeologici” o sei ignorante o menti sapendo di mentire. Il detto “quod non fecerunt barbari fecerunt barberini” ti dice niente? Non meriti altre spiegazioni.
Tu dici: “ tendano a condizionare la maggior parte di menti possibili. e del resto non lo fanno tutte le religioni?” Qui fai due errori, il primo confondere la chiesa con la religione. La religione è il Cristianesimo; la Chiesa Cattolica è un centro di potere camuffatosi da stato fasullo ed in odore di associazione a delinquere. Il secondo è che ci sono religioni, come quella cui apparteneva Cristo, l’ebraismo, che non fanno proseliti. La cito solo perché più conosciuta e vicina al cristianesimo, ma sono così molte altre.
Tu dici: “la mia conclusione è che non si può fare a meno della chiesa” conclusione assurda. Ci sono stati che sono completamente laici e vanno benissimo. Tutti gli stati clericali, siano essi europei (nei secoli scorsi) siano essi islamici (anche attuali) erano e sono assassini del popolo, della coscienza, della libertà.
Poi, ognuno può credere alla religione che vuole, mentre la tua “chiesa” è solo assolutista e negatrice delle libertà altrui.
Per dirne una piccola: pensa solo alla negazione del divorzio come libera legge della repubblica, pur di conservare i privilegi della Sacra Rota.

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 05.07.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

W ol M5S !!!
La diretta del Consiglio Comunale di Parma è cosa splendida.
Il comportamento dei consigliesi e della giunta M5S è meraviglioso, nello stasso tempo deciso e moderato, chiaro ed accogliente delle proposte giuste, anche dell'opposizione.
Magnifico
P.S.: come al solito i Berluscones con le loro figure di merda che ancora non hanno capito che sono finiti.

CARLO ALBERTO BONESI, ROMA Commentatore certificato 05.07.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

aumenteranno l'IVA e le Province saranno tutte là, ovviamente, per non "disoccupare" tanti poveri consiglieri e assessori provinciali...

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 05.07.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Direi che i pipistrelli non richiedano stipendi e pensioni d'oro, ed in più non sono inquinanti.
Ma la battuta era un'altra, ed essendo totalmente incapace di leggere/scrivere non hai capito, infatti continui a ripetere. Tu ad esempio avresti utilizzato il vecchio DDT, anche se è stato bandito da decenni per cause a te sconosciute e che ignori (ignoranza), in modo da rendere ancora più irrespirabile Milano. A questo punto meglio tralasciare la funzione dei pipistrelli nell'ecosistema, cosa che sicuramente ignori, essendo appunto ignorante e sotto-scolarizzato. Se finisci le scuole dell'obbligo magari qualcosa ti rimane. Non è mai troppo tardi!

Ora che ci penso, cacchio me l'ha fatto fare di scrivere queste poche righe per questo essere? Tanto non capisce comunque, essendo, come ho già avuto modo di scrivere più sopra, una capretta petana immonda. Mi scuso con le caprette italiche.

anche qui non credo che capisca 05.07.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA!!!

http://www.antoniodipietro.it/2012/07/ecco-la-ricetta-di-monti-tagli-a-sanita-scuola-pubblica-ricerca-e-piu-disoccupazione-e-piu-armi?ml

Lux Luci 05.07.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Togliere l'etica del movimento dalla proposta,questa è la proposta di un consigliere.....

leo c., roma Commentatore certificato 05.07.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento

Amici della Petania


MISSION: Alfabetizzare i Petani, fornendo loro tutti i materiali didattici necessari.

1. I Petani non si possono escludere per incomprensioni linguistiche dovute ai Galli cisalpini

2. Spiegare ai Petani che la parola Paese non si riferisce al brullo villaggio da cui provengono, potrebbe allargare la loro visuale.

3. Integrare le conoscenze sociali e storiche dei Petani, oltre il concetto di feudo medievale, e fino ai giorni nostri.

4. Il Feudeuralismo Petano può essere corretto fornendo loro atlanti aggiornati,e la cartina geografica d'Italia.

5. Cala l'inverno e la nebbia in Petania, ed urgono indumenti più caldi delle canottiere verdi.


IH IH IH IH IH dei veri genii, utilizzare un sito serio ed estero per ridicolizzare i nuovi neo-nazi verdi.


la consigliera di opposizione del PD a Parma ha concluso dicendo "io non ci sto a cercare chi è più ladro"... e te credo hai la coscienza nera come una cloaca!

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non si devono fare i nomi.....questo è il consiglio che da l'opposizione a Parma......stanno fuori.

leo c., roma Commentatore certificato 05.07.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento

Qui si continua tanto a parlare e nel frattempo i nostri bravi politici si godono un grosso stipendio non facendo nulla, mentre io come tanti altri abbiamo la pensione che si è trasformata grazie a monti in una vera e propria utopia. Ho 59 anni e devo ancora lavorare fino a 67 per una pensione di 850-900 € , 42 anni di lavoro, per cosa.. per sopravvivere, e sperando che non succeda qualcosa nel frattempo. Ne ho 2 palle piene di un paese dove avevamo i sindacati, mentre ora sono solo un gruppo teatrale venduto e ogni tanto si muovono solo per mostrare che non sono morti. I giovani delle ultime generazioni ,come li vediamo noi da una cera età sono solo che un branco di pecore smarrite. Molti sono sempre qui da Grillo…..non rendendosi mai conto che lui vi può dare solo qualche dritta ,ma siete sempre voi che dovete prendere qualche iniziative per muoversi . Quando ero più giovane aumentava la benzina di 5 lire era un blocco del paese, ora si raddoppia il prezzo e tutti ci guardiamo in faccia da ebeti. Non vorrei mai sentire la frase E’TROPPO TARDI

giovanni p., vicenza Commentatore certificato 05.07.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

SCUSATE MA QUESTO SITO FA SUL SERIO?????

www.causes.com/causes/116164-amici-della-petania


c'è da ammazzarsi di risate ihihihiihihhhhihhiih

SOS PETANIA 144 166 199 05.07.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

x Viviana
la chiesa non è un problema comune, è un
grandissimo problema planetario in quanto
è una grande potenza economica che si è consolidata in duemila anni! fior di capi di stato hanno cercato un accordo con essa e o lo hanno trovato o sono stati costretti a trovarlo
essa è stata da sempre gestita dalla crema dei
cervelli disponibili e quindi tanto di
cappello a come hanno saputo gestirla nei
secoli.
hanno preservato dalla distruzione fior di
reperti archeologici che altrimenti sarebbero
stati gettati nei cessi dalle bestie del
passato e papiri e scritti di tutti i generi e
opere di tutti i generi.
questa opera meritoria gliela dobbiamo riconoscere. è logico che quando tutto quel ben di dio è stato gestito dai rappresentanti della nostra specie che ricordiamocelo sempre per metà è santa e per metà animale si
debbano verificare distorsioni negative.
è altrettanto logico che tendano a condizionare
la maggior parte di menti possibili.
e del resto non lo fanno tutte le religioni?
la mia conclusione è che non si può fare a
meno della chiesa con tutti i suoi aspetti
positivi e negativi ma si può tentare di
farla ragionare quando devia e questa è la funzione dei santi che sono solo persone di grande buon senso e saggezza.

giuseppe di bari 05.07.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno paura....si sente da quello che dicono,hanno paura.....ci chiamano giustizialisti....loro invece vogliono giustizia.....stanno tremando,
non dobbiamo dire "perseguiteli",dobbiamo dire "verificate",adesso ci stanno accusando di trincerarsi dietro il silenzio........ormai straparlano.......

leo c., roma Commentatore certificato 05.07.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco a voi www.facebook.com/pages/Petania-Christian-Church/151030458255611

ih ih ih ih ih ih ih ih ih

I patani non esistono 05.07.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

iva rimandata al 2013...dal 10 al 12 dal 21 al 23%..ma come fanno a stabilire una cosa del genere..chi lo dice che il prossimo Parlamento approvi tale manovra?...e perchè non si procede all'accorpamento dei Comuni per eliminare poi le Provincie?
Perchè non abolire le regioni a Statuto Speciale?..noi non vogliamo licenziare nessuno, vogliamo licenziare solo i poltronissimi politici che si annidano in tutti questi baracconi...e che ci mandano in banca rotta!
I dipendenti statali vanno messi in condizione di lavorare e di essere retribuiti dignitosamente...c'è gente che prende 900 euro...al mese....mal distribuiti e sotto utilizzati.
Io penso che in primis vanno riorganizzati I Comuni che sono il primo baluardo delle istituzioni sul territorio,quindi macro comuni in grado di gestire risorse economiche e umane in relazione al territorio, oggi soffriamo di una dispersione di queste istituzioni, troppe e costose e inefficienti!
RIpeto il M5S non vuol licenziare nessuno, ma abbiamo bisogno della collaborazione e delle indicazione che possano venire dai così detti Statali..per cambiare in al meglio questo paese e la burocrazia che l'attanaglia..!no alle guerre tra categorie!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.07.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Si stanno mettendo tutti in riga a Parma !!!!! Hanno capito che con il Movimento 5 Stelle ci sono pochi cazzi da appendere !!!!!!


alle 100.000 pensioni d'oro vanno aggiunte 40.000 pensioni sociali derivate dalla Legge Mosca del 1974, fatta per dare una pensione SOCIALE (ovvero senza contributi) da dare a chi?? ma a loro naturalmente..ai sindacalisti!!
ma non solo..anche a loro naturalmente... ai politici!! tra cui il nostro "beneamato" Presidente Napolitano!

mic.r. 05.07.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Lotta biologica alle zanzare, Comune di Milano assolda un esercito di pipistrelli: I LEGAIOLI, come succhiano le risorse loro non le succhia nessuno, e poi le femmine di questi mammiferi prediligono anche altri tipi di succhiate....ma non nei confronti dei maschi dello stesso genere....

legaiostrello 05.07.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(segue da sotto)
Le novità positive del superamento dello scisma del 1054 sono le seguenti:

1) La chiesa cristiana italiana diverrebbe una chiesa autocefala, con a capo il Patriarca di Roma (il Papa). Il Papa avrebbe giurisdizione solo in Italia, pur mantenendo il titolo di Patriarca Ecumenico.

2) analogamente ci sarebbe una chiesa cristiana spagnola, francese e portoghese con rispettivi patriarchi di Madrid, Parigi e Lisbona.

3) I preti potranno sposarsi, e finirà lo scempio dei preti pedofili e omosessuali.

4) Non ci sarà più bisogno di uno Stato Vaticano, perché il Papa sarebbe semplicemente il capo della chiesa italiana.

5) di conseguenza i beni del Vaticano (di cui parla sotto Viviana)
dovrebbero passare alla Chiesa ecumenica, cioè all'unione delle chiese cristiane. In pratica un concilio dovrebbe decidere come spartirsi i beni del Vaticano fra le varie chiese.

6) la maggior parte dei beni del vaticano è presumibile sarà assegnato alla chiesa (ortodossa, ma che non avrebbe più motivo di chiamarsi così) cristiana italiana. In quanto tale lo Stato Italiano potrebbe applicare la sua giurisdizione su questi beni senza interferenze straniere.

7) In generale la chiesa cristiana tornerebbe ad assomigliare a qualcosa di cristiano, e non ad una internazionale di pedofili reazionari e di difensori di macellai di popoli con a capo un dittatore assoluto, come è da 1000 anni a questa parte.

Za Stalinu 05.07.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho gia detto che reputo questo post sacrosanto, e pur tuttavia lo giudico comunque, incompleto!
I sommersi certo, ed i salvati, ma questi ultimi non sono come sembra leggendo il post, solo i politici, ed i managers di stato, ci sono anche, anzi spoprattutto, decine, forse centinaia di migliaia di imprenditori, affaristi, banchieri, che appartengono alla cosiddetta "società civile", e che sulle spalle dei più poveri e dei più deboli stanno prosperando, ora come in passato, evasori, corruttori, approfittatori, delocalizzatori selvaggi, lecchini di regime, e tutta la fauna che orbita nel marciume della politica, e dell'economia di mercato!
Gente che spesso è sulle prime pagine dei giornali, ma che altrettanto spesso è sconosciuta ai più, ma gira con suv da 100.000 €, possiede ville nascoste nel verde di zone inedificabili,
e yachs, e barche varie, dislocate nei vari porti italiani ed esteri, tutti sotto falso nome, o tramite contratti di locazione fittizi!
Perchè questi non dovrebbero farmi incazzare?
Il fatto che non siano pagati dallo stato, non deve trarre in inganno, essi vengono pagati dai contribuenti come e di più che dai politici, in quanto quello che non pagano loro lo paghiamo noi!
Ma certo, oggi, il bersaglio grosso sono i politici, e la vulgata nazional popolare non usa criticare gli sfruttatori del dolore e del lavoro anzi, li adora, e li invidia, e anzi, spesso, questi vampiri dell'economia questi sciacalli del mercato sono essi stessi in prima fila nella critica alla politica!
Bisogna dirla tutta!

luca ., Ancona Commentatore certificato 05.07.12 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Il Petano DOC è una sostanza altamente inquinante prodotta dall'uomo ubriaconis legaiolis. Non possiamo permettere che l'ambiente venga asfissiato dalle emanazioni di questo veleno. Abbiamo in studio un apposito decreto legge per impedirne ulteriormente l'emissione, trattasi di castrazione meccanica non anestetizzata. E aumenteremo le tasse, causa partito di riferimento che ruba ingenti quantità di denaro dalle casse di Roma, Italia (si è ITALIA).

Una buona serata a Voi cittadini Italiani Non Petani.

Programmazione aggiunta Governo S-monti 05.07.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

magnifico a Parma finalmente qualcuno che li chiama per il proprio nome : MARIUOLI !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La verità deve aver fatto male a molti parlamentari...

ioparloquantomipare.com 05.07.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Portare le pensioni massime a 3000 euro in modo retroattivo,questa sarebbe una vera rivoluzione per l'Italia, anche in Europa.Giusta perchè chi Ha una pensione da favola ha già accumulato milioni di euro e non morirà certo di stenti;pericolosa perchè toccare il portafoglio ai potenti e avrà delle conseguenze,i primi ad opporsi all'unica legge comunista giusta,saranno proprio loro perchè piacerà a tutti anche a destra.Questa prima legge per la credibilità del movimento, è la prima cosa da fare,gli inceneritori sono molto ma molto meno importanti.Prima la giustizia sociale.

Nicola Di Biase 05.07.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MI FARO' INCULARE PRESTO DA UNO BRAVO (NEGHER DI SOLITO). TRANQUILLI!!!

Alfonso Maria De Pinedo , Sant'Agata dei Fornai 05.07.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento

In accordo con quanto scrive Viviana sotto, secondo me l'unico modo per risolvere il problema Vaticano, trattenete il respiro perché sto per fare una proposta che nessuno di voi immagina,
è superare lo scisma del 1054, fra chiesa cattolica e chiesa ortodossa. Il problema è infatti non la chiesa cristiana, cioè la chiesa come era prima dello scisma, ma la chiesa papista cattolica romana, che nasce in quell'anno. Lo scisma, sia chiaro fu opera del Papa, non certo degli altri patriarchi, i quali semplicemente continuarono ad applicare le stesse regole che avevano applicato nei mille anni precedenti.
La chiesa cristiana ha infatti 2000 anni di storia, per i primi mille è stata una chiesa unica che era organizzata in chiese autocefale
ciascuna delle quali aveva come capo un patriarca. La regola era che non appena una popolazione raggiungeva l'indipendenza nazionale la propria chiesa diveniva autocefala, e il metropolita veniva elevato al rango di Patriarca. Il Papa era il Patriarca di Roma, al quale spettava il titolo di Patriarca Ecumenico. Cioè un primus inter pares, massima autorità morale, ma che tuttavia non poteva imporre la sua volontà nelle questioni decise dai concili
ecumenici. Una delle questioni che provocò lo scisma fu il tentativo del papa di imporre il celibato dei preti.(uno dei motivi per cui i preti cattolici sono quasi tutti froci e pedofili)
Gli altri Patriarchi bocciarono la proposta. A quel punto il Papa (illegalmente) scomunicò i Patriarchi. I Patriarchi (legalmente) fecero decadere il Papa dal suo uffizio, ma senza il potere fisico di far rispettare la legge. Di fatto, alla fine presero atto che la chiesa latina si era scissa, e dichiararono il seggio di Roma vacante, e da allora il Patriarca di Costantinopoli è il Patriarca Ecumenico SUPPRENTE della chiesa cristiana.

Se fosse superato lo scisma ci sarebbero varie novità positive:
(segue)

Za Stalinu 05.07.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ANIMI CALDI A PARMA!

http://www.comune.parma.it/comune/news/2012-07-05/Il-Consiglio-Comunale-in-diretta.aspx

Ahahahahah

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento

Se scrivo la parola 'petani' su google escono fuori delle immagini particolari, non proprio di nord europei di razza ariana...iihihiihhihihi
Madò che risate me so fatto, vengono presi per il culo ovunque, però non lo sanno. Bene!!!
Solo un assaggino: persone che coltivano i campi con metodi ancestrali.....PWNED

Patanio di frontiera 05.07.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di essere consapevole, le montagne erano montagne e il mare era il mare, quando diventai consapevole il mare e le montagne mi senbravano un'altra cosa, ora che sono illuminato le montagne e il mare sono tornate ad essere ciò che sono.

sandro c altrove 05.07.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento

consiglio comunale di Parma in diretta , un antipasto di quello che vedremo in parlamento tra un anno : i mariuoli dell'ex amministazione si sbattono e minacciano querele ed offese personali verso la giunta 5S ... E una goduria !

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

Ho ancora una domanda, ma che fine hanno fatto tutti i soldi dei versamenti INPS di coloro come mia madre che ha lavorato per 13 anni, mia moglie che ne ha lavorati 12, alcuni cugine che ne hanno lavorato dai 10 ai 15 ed in definitiva di tutti coloro che non hanno potuto raggiungere per un motivo o per l'altro i famosi 20 anni? Forse sono serviti a pagare gli stipendi dei dirigenti che non hanno alcuna responsabilità ma vengono pagati come manager.

Mauro Ciavarelli 05.07.12 18:08| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione: E' in atto una raccolta firme per referendum importanti in materia di indennità e vitalizi dei politici ma in pochi organi di stampa ne parlano o lo pubblicizzano (chissà perche). Fate girare la notizia e firmate!

http://www.laveracronaca.com/index.php/archivio/1035-quei-referendum-contro-la-casta-che-non-vengono-pubblicizzati

pierfrancesco palattella, roma Commentatore certificato 05.07.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

non perdetevi il consiglio comunale di Parma , è uno spettacolo:http://www.comune.parma.it/comune/news/2012-07-05/Il-Consiglio-Comunale-in-diretta.aspx

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Smettetela di parlare male dei Petani!!!!
Sono gente davvero cordiale e disponibile (le donne di più), parlo per esperienza.
Vi racconto: ero in un ridente depresso paesino delle valli bergamasche e mi sono perso con l'auto, allora ho chiesto scherzosamente al primo ubriacone che passava di lì questo:"Mi scusi per andare dove devo andare, dove devo andare?"
Lui, l'essere ubriacone Petano sapete come mi ha risposto??? Ebbene si, questo non mi ha risposto ma MI HA ACCOMPAGNATO SUL POSTO....che gentilezza, che cervello....talmente disponibile e altruista che dopo avermi accompagnato mi ha pure detto che per ritornare al punto di prima bastava fare il percorso al contrario....che bontà di omino, che grappin....

Petani? Brava gente....SI SI SI SI....!!!!!!!

noio per andare dove dobbiamo andare, dove dobbiamo andare?? 05.07.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che spasso ragazzi vedere in diretta il consiglio a Parma... Gente con i controcoglioni ivi compresi gli assessori !!!!!! Un consiglio da cartolina per tutta italia !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 05.07.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Che succede oggi? Perchè questo ritardo? Dai, tra poco devo uscire

mariuccia rollo 05.07.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

@ A TUTTI QUELLI DEL BOSONE

Embèh, io lo sapevo che cerca cerca trovi sempre qualcosa di più, non ci và mica un genio per capirlo.

Cercate cercate.....

Ora la domanda: Ma siamo sicuri che fosse esistito anche prima?

ma anche: Quando cerco le patate, o trovo le patate oppure non trovo nulla che assomiglia alle patate, pur se esiste.

sandro c altrove 05.07.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ca*** hanno appena iniziato e che botte a Parma , De Lorenzi consigliere di maggioranza ha letteralmente sommerso l'ex sindaco&C di accuse penali .. vai M5S mandateli in galera ,poi passeremo alla casta parlamentare .

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 17:54| 
 |
Rispondi al commento

FORZA GRILLO!!!!

FREEDOM FROM POLITICAL PARTIES!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

La Chiesa possiede il 20-22% di tutto il patrimonio immobiliare italiano: un quarto di Roma è del Vaticano.
Negli ultimi 2 anni la Chiesa italiana ha venduto beni per 50 milioni.
Il patrimonio gestito dallo Ior sfiora i 6 miliardi.
Solo in Italia si stimano 200mila posti letto gestiti da religiosi.
Per avere un’idea del patrimonio immobiliare della Chiesa universale,si può prendere come riferimento l’osservazione di un membro della Conferenza cattolica di New York,che ha affermato: “Probabilmente la nostra chiesa è seconda solo al governo degli Stati Uniti,per quanto riguarda il volume annuo di acquisizioni”
Un’altra dichiarazione di un sacerdote cattolico ripresa dalla stampa statunitense:”La Chiesa cattolica dovrebbe essere considerata la maggiore azienda negli Stati Uniti.Abbiamo una filiale in ogni luogo.I nostri capitali ed il patrimonio immobiliare dovrebbero essere più cospicui di quelli di Standard Oil, A.T.& T. e di U.S. Steel messi assieme.Il nostro ruolo di contribuenti dovrebbe essere 2° solo a quello degli uffici delle entrate del governo degli Stati Uniti”
La Chiesa cattolica è il maggiore potere finanziario e detentore di beni oggi esistente.
È il maggior possessore di ricchezze materiali, più di qualsiasi altra singola istituzione, azienda, banca, fiduciaria, governo o stato dell’intero pianeta. Il papa, in qualità di amministratore ufficiale di questo immenso Eldorado, è di conseguenza il più facoltoso individuo del pianeta. Nessuno può realisticamente stimare quanto valga il suo patrimonio in termini di milioni di dollari.
Un patrimonio sfuggito a ogni censimento, nei quasi 80 anni seguiti al Concordato del 1929
Rutelli mise in un elenco interminabile tutti i palazzi posseduti dagli enti ecclesiastici nella sola città di Roma. Ma diventato sindaco non si oppose ai 3.500 mld di lire pubbliche per parcheggi e sottopassi, restauri di cappelle e palazzi, ristrutturazioni edilizie e nuovi alloggi per pellegrini

Pure altri 200 milioni dovevamo darle?

viviana v., bologna Commentatore certificato 05.07.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRAZIE GENNARO

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento

Tagli alla sanità.
Dunque altro denaro che tireremo fuori e non sarà investito sicuramente nè in innovazione, nè in ricerca.
Un'altra bella mossa per portare tutto allo stallo.

Niente di nuovo sul fronte occidentale.

sandro c altrove 05.07.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

daniè, fruttarò, spock, luis ma che succede? me sò fatta 'na pennica e ancora ce sta 'sto post?
che ce vò fà pijà la pensione grillo?

liliana g., roma Commentatore certificato 05.07.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel sondaggio non riescoa visualizzare gli importi suggeriti e le proposte di riforma e' un problema solo mio?

scusate

antonio f. Commentatore certificato 05.07.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gasparri, ovvero "Il busone dei Piggs"

http://3.bp.blogspot.com/-M2LUPO44xBw/T_RFpa7QSEI/AAAAAAAADWw/rqP7OeUl55I/s1600/bosone+higgs+spiegazione.jpg

Da spinoza
Dopo 48 anni scoperto il bosone di Higgs. Era nella tasca di Stephen Hawking

Scoperto il bosone di higgs. Adesso il CERN potrà dedicarsi alla ricerca del neurone di borghezio.

Attento: nella cabina elettorale il bosone ti guarda!

Crisi: Mi dia 4 bosoni esatti di prosciutto.

Scoperta la particella di Dio.
Ma era facile da identificare, e' l'unica triangolare, con un occhio dentro!

La scienza ha trovato Dio. E'ora che i credenti se ne facciano una ragione.

Ci sono voluti 48 anni e miliardi di euro per trovare il bosone di Higgs.
E sapessi noi col casolare di Provenzano.

Balotelli: "Sì, me lo ricordo nel Man Utd quel busone di Giggs"

E ora tutti a lamentarsi che adesso la gente parla di fisica senza capirci un cazzo. Ma perchè, scusa, di politica invece?

Trovata la particella di Dio: è atea.

Trovata la particella in grado di creare la massa.
Forse ci sono speranze per il Pd.

"Secondo la teoria cosmologica prevalente, nei momenti iniziali dopo il Big bang il campo di Higgs avrebbe subìto un processo di condensazione tachionica, acquisendo un valore non-zero che permea tutto lo spazio vuoto dell'universo in qualsiasi istante, detto valore di aspettazione del vuoto."
La voce wiki del bosone di Higgs è bellissima, sembra un discorso di Vendola.

Il fisico Vlatko Vedral ha avanzato la supposizione che l'origine della massa delle particelle sia dovuta all'entanglement quantistico tra i bosoni. 'Sti zozzi.

(Visto il busone di Higghs che faceva sesso con un altro busone in Piazza Santa Croce a Firenze. Le prove scientifiche stanno nelle tante fotografie fatte coi telefonini dai turisti).

Trovata la particella di Dio. Ora non ha più scuse per tutte le cazzate che fa.


viviana v., bologna Commentatore certificato 05.07.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

caro BEPPE
periodicamente abbiamo e avremo bisogno di
legali che ci difendano adeguatamente contro
i soprusi di tutti i tipi .
bene posso cominciare a segnalare su questo
blog nome cognome e indirizzo di legali
nostri amici che potrebbero aiutarci senza
essere esosi come quelli normali??
grazie.

giuseppe lovo 05.07.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda.
lasciando perdere per un momento le pensioni d'oro, genericamente adesso si dice che i contributi versati da chi lavora sono "pochi" per i pensionati, come pure che alzare l'età pensionabile significa ritardare l'ingresso dei giovani nel lavoro. Questo è vero ma c'è (purtroppo) di peggio. Io credo che in realtà lo zoccolo duro delle risorse dell'INPS lo forniscano tutte quelle persone che fino a qualche anno fa hanno avuto la fortuna di trovare un posto di lavoro fisso o comunque lavorino da anni in una qualche realtà (pubblica o privata) con uno stipendio appena passabile. Il punto è che queste realtà stanno cambiando verso altre in cui i giovani vengono letteralmente sfruttati come interinali e contratti a progetto che guadagnano molto meno (e versano anche meno contributi all'INPS, per quanto posso immaginare). Sarebbe come dire che il 70-75% delle pensioni dell'INPS è pagato dai 30enni e più, ma quando la fascia di ventenni (o comunque di persone impiegate tramite contratti temporanei, a progetto o comunque più sfavorevoli per condizioni rispetto ai tradizionali) diventeranno la maggioranza, allora SI' che ci sarà da aver paura, perchè quelle persone fino ad allora avranno accumulato una cifra irrisoria di contributi rispetto alle altre, minando sia la loro che la pensione di chi uscirà nei prossimi 5-10 anni. Io credo che si dovrebbe tener presente questo fatto, che cioè si sta spostando una cifra contributiva ragguardevole da un'entrata "sicura e stabile" a una assai minore e più ballerina.
Cosa ne pensate ? Non sono un economista, ma non vedo un bell'avvenire nelle condizioni attuali. Spero che la parte vecchia e marcia di questa politica venga spazzata via presto da forze più giovani e attente ai problemi di tutti.

dino brusco 05.07.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io l'avevo detto che quei 10 euro erano rubati.
Adesso ha capito che per mantenere certi privilegi non è più possibile lavorare e portare a casa cifre comunque elevate, servono i milioni altrochè.

Ma quando lo capirete che il vero problema non sono gli stipendi dei parlamentari ma la schiera di parassiti che non producono alcuna ricchezza e usufruiscono di "paccate" di denaro?

Mi si obietterà che santorello porta tanti soldoni di pubblicità.......ma a chi?
La pubblicità è una spesa aggiunta che paga sempre il fruitore.......ma siete del pd?

sandro c altrove 05.07.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento

Siamo da diverso tempo in una situazione economica drammatica dagli esiti incertissimi e la Sicilia in questo frangente e' come il manzoniano vaso di terracotta". Lo dice il procuratore generale della Corte dei conti per la Regione siciliana, Giovanni Coppola, nella sua relazione all'udienza pubblica del giudizio di parificazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio 2011, stamattina a Palermo. Coppola sottolinea la necessita' di congrui trasferimenti statali per la Sicilia: "Se lo Stato centrale non fornisce adeguati mezzi finanziari, i siciliani continueranno a vivere nell'arretratezza delle proprie vetuste risorse infrastrutturali".


non danno quasi un cazzo allo stato italiano , e' un costo continuo per l'italia, e' mantentuta da 150 anni gratis , l'illegalita' gira a 1000 : ma che cazzo vogliono dagli italiani ? villa con piscina e lavoro da manager per tutti ?

Alfonso Maria De Pinedo , Sant'Agata dei Fornai Commentatore certificato 05.07.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

e va bene siete perspicaci quel porco del mio
medico di famiglia non mi ha curato ma più che altro mi stava mandando una figlia al cimitero
e io ho il diritto di chiedere giustizia
e allora fin che campo dirò peste e corna dei
mediconzoli di famiglia. CHE DIO LI FULMINI.

giuseppe di bari 05.07.12 17:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono un dipendente di un ente locale e....lavoro. Impossibile direte voi. No e' possibile e sono stanco di sentirmi tartassato e preso per i fondelli. L'ultima voce e' che bloccheranno le tredicesime e ridurranno gli stipendi degli statati(e quindi anche il mio!!!MA VI RENDETE CONTO!!!! Si e' vero e' il piano B e lo adotteranno se falliranno gli altri provvedimenti, MA E' GIA' GRAVE CHE NE PARLINO!!!
Faccio un appello a tutti i miei colleghi e anche gli altri lavoratori: parliamone e parliamone anche ai Sindacati e se le prese di posizione dei Sindacati non ci piaceranno, stracciamo le tessere! Ma a quel punto saranno volatili per diabetici e cosa fare lo decidero allora.
Per il momento aspettiamo Lunedi' e stiamo tranquilli. E dopo allora...POLITICI TREMATE

Daniele P., Parma Commentatore certificato 05.07.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo la burocrazia di Stato sta distruggendo il valore delle cose in se. Un bilancio non è più vero in se ma è vero in base a ciò che conviene dire che è vero inoltre le persone sono fortemente dipendenti dal ruolo burocratico che occupano. Addirittura una cosa falsa viene sostenuta per vera perchè conviene, perchè così si giustificano entrate o uscite di spesa burocraticamente. E così le parole perdono il valore naturale e "spending review" significa tutto e il contrario di tutto, se sei amico di Monti farai rientrare in essenziale qualcosa che oggettivamente è inutile come il finanziamento ai partiti o ai giornali. E allora alcuni Comuni del nord imitano quelli siciliani che sono stati risanati dopo un buco di bilancio enorme...chissà che non vada bene anche a me, pensano nell'apparatchik burocratico dei comuni di mezza italia! Ma la globalizzazione non perdona e, se a qualcuno va bene ad altri va proprio male!

mario mario Commentatore certificato 05.07.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

La Sicilia ha più dipendenti del governo inglese:

http://notizie.virgilio.it/gallery/i-costi-politica-italiana.html#1

Buster Keaton Commentatore certificato 05.07.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' l'alba, al centro della piazza vedo un vecchietto curvo che con un pezzo di carbone srive qualcosa sulle piastrelle. Mi avvicino, e lui vedendo la mia ombra solleva lo sguardo e mi sorride. Gli domando: cosa fà da solo in questa piazza così presto? Mi risponde:figliolo non ho più una casa,non ho più una famiglia, mi nutro degli scarti dei supermercati e non ho più un motivo per cui vivere. Gli domando: ma lei chi è?
Io sono la giustizia e rappresento tutti gli uomini traditi da questo stato di corrotti e privilegiati. Vedo che ha scritto tanti nomi di politici e di uomini potenti con un numero vicino,che significa? Questi numeri rappresentano il tempo rimasto a ciascuno di questi per ravvedersi. E se non si ravvedono? domando, se non si ravvedono, nel centro di questa piazza verrà allestito il patibolo. Gli domando ancora: ma lei come si chiama? Mi chiamo Robespierre.

Maurizio Carlo 05.07.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

ANTIPOLITICA = POLITICI MERCENARI

Fare il parlamentare dovrebbe essere un onore, una responsabilità e non un titolo nobiliare. Chi avrà il coraggio di ristabilire la democrazia e la parità di trattamento tra UOMINI e PARLAMENTARI sarà degno di definirsi uomo dello stato tutto il resto è solo fanghiglia umana senza vergogna e senza ideali. Uno spot pubblicitario paragonava (non senza ragione direi) gli evasori a dei parassiti della società. Da allora continuo a chiedermi: I mercenari che siedono in parlamento a cosa dovremmo paragonarli allora?
Signor Monti io mi vergognerei a parlare di "spending review" quando la spesa più superflua a nostro carico non viene nemmeno sfiorata.. Un parlamentare non può speculare sulla società, sopratutto in un momento di crisi.

Francesco M. 05.07.12 17:08| 
 |
Rispondi al commento

inizio a pensare che nel 2013 non ci faranno votare :http://www.wallstreetitalia.com/article/1405613/l-intervista/nobel-economia-monti-deve-restare-in-carica-anche-dopo-il-2013.aspx.
- sarebbe una dichiarazione di guerra , mi auguro di sbagliarmi.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno riesce a spiegarmi il motivo che in una famiglia formata da moglie e marito di cui il marito ha lavorato una vita e và in pensione se accade che muore la moglie lui continua a percepire la pensione intera, se muore lui la moglie ne prenderà solamente il 60%, cos'è una forma di razzismo? o le donne costano di meno degli uomini?

Mauro Ciavarelli 05.07.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5stelle dovrebbe battersi anche per le pensioni d'invalidità!!! Sono pensioni da fame per chi non puo'lavorare!!! E come se non bastasse l'INPS fa di tutto per toglierle o per darle solo a chi e' quasi morto. Mi vergogno sempre di piu' di essere nato in questa "nazione"!!!!!

Ivan Lo Russo, Lecce Commentatore certificato 05.07.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STO TENTANDO DI CONNETTERMI CON LA DIRETTA STREAMINGH DI PIZZAROTTI,MA APPENA CLICCO SUL SITO MI CADE LA CONNESSIONE....

A QUALCUNO SUCCEDE LA STESSA COSA?

SIMONE ., prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillini : anche quest'anno donerete i 10 euro (min) a santoro ?

Alfonso Maria De Pinedo , Sant'Agata dei Fornai Commentatore certificato 05.07.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ci stanno togliendo gli ospedali, ci stanno togliendo le pensioni... ci stanno togliendo tutti i diritti che i nostri avi avevano così faticosamente conquistato.

i responsabili di questo scempio siamo noi. ce la possiamo prendere solo con noi stessi se questa democrazia si è trasformata in un regime monarchico. gli onorevoli sono i nobili dell'anciene regime che sperperano non lavorando tutti i giorni sulla nostra pelle.

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 05.07.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

1 PENSIONE = 1 VECCHIO = 1200 AL MESE

LA SOMMA è LA DIVISIONE TRA SPESA PENSIONISTICA E IL NUMERO PENSIONATI DATI ISTAT 31 12 2007
PENSATECI

andrea ., spinea Commentatore certificato 05.07.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

Se ricordate avevo espresso, nei blog precedenti, il pio auspicio che Dragi tacesse...al fine di non far danni.
Non l'avessi mai fatto...!"

Francesco C. Commentatore certificato 05.07.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento


Ior, il governo vieta agli ispettori antiriciclaggio di testimoniare in Europa.

Per ordine del ministero dell'Economia l'Unità di informazione finanziaria (Uif) di Bankitalia non interviene a Strasburgo di fronte all'organismo Moneyval.
Per protesta il direttore dell'Uif ritira la delegazione.
E il Vaticano va verso un'insperata promozione dalla lista nera a quella grigia.

Il governo non intendeva salvare soltanto lo Ior ma salvare anche gli "amici" che hanno conti segreti preso la banca vaticana.
E così ha preso due piccioni con una fava.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/05/antiriciclaggio-cosi-il-governo-ha-coperto-lo-ior/284435/

Tore Criscienz () Commentatore certificato 05.07.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

"Gentili" Signori della RAI
Sede Legale Viale Mazzini 14, 00195 Roma.

Oggetto : Abbonamento TV

Vi invio questo messaggio a mezzo "Blog di Beppe Grillo" che vi ricordo essere rappresentativo almemo del 20% della popolazione in età di voto, nonchè promotore di azioni contro il canone TV, ed alla "luce" delle recenti nomine interne al Vostro illustrissimo baraccone.

SIETE ORMAI AL LIMITE DELLA PERSECUZIONE !!
Ricevo infatti la Vostra ennesima "lettera minatoria" con richiesta dell'odiato (politicamente) pizzo televisivo.
Trascuro le risibili ragioni adotte dalla Vostra lettera che sono tendenziose, false o di fantasia, nonchè fonte di angoscia nei miei familiari.

RIPETO : Non ho presso la mia abitazione alcun "possesso di apparecchio atto a ricevere" alcun segnale elettromagnetico del 1929 !!

Se anche l'avessi non ho alcun interesse a trastullarmi voieristicamente con le vostre trasmissioni nè (sopratutto) ad informarmi sulla base delle "notizie" da voi trasmesse nell'interesse esclusivo dei partiti e della casta politico-imprenditoriale eramai morente in questo disgraziato paese.

PREGO ANZI QUESTO BLOG DI ATTIVARSI MAGGIORMENTE AI FINI DI CHIARIRE CHE TRATTANDOSI DI UNA BATTAGLIA POLITICA chiunque non paghi il Canone RAI è di fatto un esponente di tale lotta.

Un cordiale VAFFA a tutti Voi ed ai Vostri colleghi di MERDASET !!

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

Si, non solo si potrebbe censire le pensioni e mettere un tetto massimo ma anche abolire i finanziamenti pubblici ai partiti, all editoria e tanto altro. Son tante le cose di buon senso che si potrebbero fare in un momento grave come questo. Altro che "spending review" di sta ceppa. Tanti sono i segnali positivi che la politica potrebbe dare ai cittadini. Invece questa classe dirigente non fà altro che gettare benzina sul fuoco, sempre di più, giorno dopo giorno. Fanno la scenetta nei talk show a chi rinuncia per primo ai rimborsi elettorali, dispensano ricette e consigli su come uscire dalla crisi, criticano Monti e il governo, dicono di destinare i soldi ai terremotati dell Emilia e poi cosa succede? niente. Non succede nulla. "Questa gente non capisce che sta ballando su un vulcano". Questa frase sul post è quella che rende meglio l'idea della situazione. Non lo capiscono. Pensano inconscientemente che tanto loro si salvano con le loro leggi create ad hoc e il resto si salvi chi può. Eh no cari politici di qualunque corrente. Non ve la caverete tanto facilmente se questa situazione non cambia. Gli italiani diicilmente vi lasceranno illesi. La storia c'è l'ho insegna. Alla fine il popolo allo stremo alza la testa e reagisce inevitabilmente. Voi ovviamente non cambierete mai, non vi farete da parte mai. Anzi per le prossime elezioni cerechereti di spartirivi il maggior numero di poltrone e non cambierete di certo legge elettorale. Vi state preparando tutti. Sopratutto temete questo nuovo M5S che vi sta rompendo le uova nel paniere. Il problema non è il M5S. Questa classe politica verrà spazzata via ugualmente con o senza il M5S. Barbato alla camera ha detto bene: " CI AVETE ROTTO I COGLIONI". QUESTA VOLTA PER DAVVERO.

Gaspare M. Commentatore certificato 05.07.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Spending review in Cdm: tagli per oltre 4,2 miliardi. A rischio anche Fondo vittime uranio impoverito

----

Ma le spese militari? I tunnel inutili? Le (tutte e inutili) provincie?
MA CHE KAZZO CHIEDETE A FARE DEL NOSTRO PARERE SE ALLA FINE TAGLIATE AI SOLITI NOTI!!!!!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Ormia è un copione sempre uguale, si potrebbe scrivere come và a finire con margini di errore minimi ad ogni nuovo annuncio.

quote.

Tagli alle spese, l'Iva aumenterà da luglio 2013
Saltano taglio delle province e blocco tariffe
La bozza del decreto del governo per contenere la spesa

unquote.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 05.07.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve
ho letto che nella lista comunale del M5S di Bologna (spero di non sbagliarmi) un certo Filippo Boriani che era stato già eletto per 2 mandati con Verdi, è stati riinserito nelle liste del M5S, in circoscrizione.
Non dovrebbe essere una cosa contraria al non-statuto dato che viene specificato che i candidati possono avere al massimo assolto un mandato?
in questo caso Filippo Boriani sarebbe al terzo..
Prego altri attivisti e movimentisti di controllare, ma credo che lo staff debba intervenire.

Silvio Damiani 05.07.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento

Lo scudo antistronz...non funziona....bTP a 460 e borsa giù -3.5%...inizia il capitombolo...e rigormontis era tornato tutto baldanzoso...e c'è stato anche fino alle cinque del mattino a ragionare!!! e poi nel giro 2 giorni sta saltando tutto per aria...ma non era meglio che se ne stava a letto!...finita l'ubriacatura degli annunci...chi tira fori i vaini na detto...vai bello..vai a vedere se nevia...!!e questi pensano d'infinocchia il mondo con i discori...aoooo!!!
Come minimo dovrebbe dimettersi..(figuriamoci se lo fa!)...io dico che se c'era Beppe ci prestavano i soldi a tasso zero!!...di questi non si fidano..e fanno bene...!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.07.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Spending Revue: sono 154 gli ospedali a rischio chiusura
Ora dov'è il disastro? Nelle strutture elencate si trovano il: ISTITUTO CODIVILLA - PUTTI CORTINA - ISTITUTO QUALIFICATO PRESIDIO DELLA U.S.L. - 76
Allora è fondamentale sapere che l'ospedale Codivilla-Putti è un piccolo ospedale risalente alla prima guerra mondiale situato su un monte sopra Cortina che usufruisce di un particolare microclima particolarmente utile alla cura delle infezioni,questo ospedale cura (ED E' L'UNICO SPECIALIZZATO IN ITALIA) l'osteomielite,malattia questa che si prende nei vari ospedali zozzi d'italia.
Infatti il Codivilla cura tutti quegli italiani che contraggono l'osteomielite in postacci tipo Cardarelli di (NA)-Umberto I di (RM)-ecc. Ecco perchè quando vi si viene ricoverati nonostante sia in Veneto è pieno di napoletani,siciliani,romani,sardi,ecc.
Va aggiunto a tutto ciò che l'osteomielite è una malattia fortemente infettiva (ecco il perchè dell'isolamento sul monte),e perchè il codivilla curi solo quella malattia.
Come se tutto ciò già non bastasse al Codivilla vi lavorano eminenti professori riconosciuti di assoluta fama mondiale come il prof. R.Orani,o il prof. Ciotti,che da anni non vanno in pensione in quanto assolutamente insostituibili.
Infine l'ospedale Codivilla-Putti si tratta in realtà di 2 strutture: Il Codivilla in cima al monte a curare l'osteomielite,e il Putti alla base del monte come ospedale ortopedico di riferimento ad esempio della nazionale italiana di sci.

Nell'elenco di cui ho parlato all'inizio del post si trova anche l'ospedale C.T.O. di Iglesias (OR),questo è assoluto riferimento in Sardegna in riguardo ad es. dell'ernia del disco (E SI TRATTA DI CASO RARO!).
Al C.T.O. si può trovare gente come il prof. Montaldo che innovativo della tecnica denominata DEKOMPRESSOR riesce senza traumatizzarti a toglierti l'ernia per sempre,il tutto SENZA BISTURI!

continua>

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 05.07.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.comune.parma.it/comune/news/2012-07-05/Il-Consiglio-Comunale-in-diretta.aspx

diretta streaming del consiglio comunale di Parma. Il Pizza ha fatto sapere che domani verrà presentato l'ultimo assesore cioè quello al walfare che molto probabilmente avrà anche la delega per la sanità

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 05.07.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento


Pronto?

"E' la redazione del TG2 "

"Tavolazzi?"

No, Tinazzi

"Mi scusi tanto per l'equivoco , ma se vuole la
posso girare a tele-sfigato.....in onda domani
per una intervista in day time. "

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

l'ultimo assalto...ci stanno provando ad allungare la vita di questo governo e maggioranza...proponendo una nuova "Costituente" attraverso una leggettina, allungherebbero la vita dell'esecutivo e del Parlamento ivi compreso la Presidenza della repubblica...
Pare che il Presidente abbia risposto...no grazie..non voglio essere rinominato...
Personalmente lo ringrazio di questa sua presa di posizione..della serie" a tutto c'è un limite!..."
Come si vede e come si dice:..mò ce provano!!...
pur di far slittare l'elezioni nel 2013..!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 05.07.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

C'è un però, però !Fanno quel che vogliono perchè gli ITALIANI son coglioni!Nessuno si ricorda più,del 1948 quando a fermare una rivoluzione quasi ormai certa bastò un corridore in bicicletta.Ci son riusciti ancora una volta e ci riusciranno ancora.S tavolta con il CALCIO. Anche un 4 a Zero nei nostri confronti è servito a salvare una classe allo sfascio.Se non è COGLIONISMO quasto,ditemi voi cos'è ! W l'Italia !

alessandro sanna 05.07.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Il presidente maggiordomo"di(Curzio Maltese).
Nome in codice: Schioperatu

Mario Monti, intervistato da Fazio, aveva giurato di rinnovare la Rai in una settimana. In questi sei mesi il premier ha trattato, spesso con successo, con sindacati e industriali, banche centrali e vertici europei, Cina e America.
Ma sulla Rai non è riuscito a fare mezzo passo in avanti. Da mesi il centrodestra boicotta il rinnovamento, arrivando infine a far mancare per tre volte il numero legale nella commissione addetta alla lottizzazione, detta non si sa (più) perché «commissione di vigilanza». Vigilanza di che? L’ultimo atto della guerriglia è stato la rimozione da parte del presidente del Senato Schifani, di un membro di commissione del Pdl, il senatore Paolo Amato, colpevole di aver disobbedito agli ordini di partito e rimpiazzato al volo con il collega Viespoli. Il blitz di Schifani non ha precedenti nella storia delle istituzioni.
Sulla riforma e la privatizzazione del servizio pubblico televisivo il ritardo italiano su Germania, Francia e Gran Bretagna è di trent’anni. Un ritardo che ha un nome, un cognome e una ragione sociale, Silvio Berlusconi e il conflitto d’interessi.

°°°
Quando la Rai sarà liberata?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anto', fa caldo..........

Ahahahahahahahah .............. Commentatore certificato 05.07.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, solo un suggerimento;
noto che non infrequentemente il tuo sito viene ostacolato nella apertura della home page da servi bastardi dei partiti parassiti italiani.
Prego prendere provvedimenti tecnici adeguati contro coloro che vogliono oscurare la libertà e la verità
Grazie.
Forza sempre M5S

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 05.07.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mille euri tremila cinquemila... sembra che diamo i nuneri del lotto. io la carne per esempio non la mangio, che ci faccio di mille euri al mese. tonnellate di pesche che d'estate non vengono raccolte perché non conviene, perché lo stato non le compra per i disoccupati e perché non le fa raccogliere ai disoccupati invece di dargli soldi? drogare non mi drogo, a puttane non ci vado, al ristorante non ci vado, bere non bevo, della macchina nuova non me ne fotte, della camicia nuova me ne frega... che me ne faccio di mille euro al mese? occupiamo dei campi, formiamo le cooperative, costruiamo un forno per il pane, portiamoci anche gli anziani e chi non è autosufficiente, arrangiamoci anche con le roulotte. questo per me si può fare, stop con i numeri sparati alla cazzo di cane ( massimo minimo)...

zaratruster 05.07.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

Ma perchè il "dimagrimento" della Scuola Pubblica dovrebbe servire per FORAGGIARE quella privata = senza oneri pr lo Stato?

“COSÌ VIENE UMILIATA L’ISTRUZIONE PUBBLICA” di NADIA URBINATI da La Repubblica del 5 luglio 2012

Il piano di tagli agli sprechi messo in cantiere dal governo Monti prevede alla voce scuola una ingiustificata partita di giro che toglie 200 milioni di euro alle istituzioni pubbliche per darli a quelle private. Con una motivazione che ha dell’ironico se non fosse per una logica rovesciata che fa rizzare i capelli in testa anche ai calvi. Leggiamo che si tolgono risorse pubbliche alle università statali al fine di “ottimizzare l’allocazione delle risorse” e “migliorare la qualità” dell’offerta educativa. Stornare risorse dal pubblico renderà la scuola più virtuosa. Ma perché la virtù del dimagrimento non dovrebbe valere anche per il settore privato? Perché solo nella già martoriata scuola pubblica i tagli dovrebbero tradursi in efficienza?

Nel 1950,Piero Calamandrei proponeva una interpretazione ben diversa. E lo faceva mentre elucidava le astuzie e le strategie che potevano essere usate per distruggere la scuola della Repubblica. Le sue parole sembrano scritte ora:
“L’operazione si fa in tre modi:
(1) rovinare le scuole di Stato. Lasciare che vadano in malora. Impoverire i loro bilanci. Ignorare i loro bisogni.
(2) Attenuare la sorveglianza e il controllo sulle scuole private. Non controllarne la serietà. Lasciare che vi insegnino insegnanti che non hanno i titoli minimi per insegnare. Lasciare che gli esami siano burlette.
(3) Dare alle scuole private denaro pubblico… Quest’ultimo è il metodo più pericoloso.È la fase più pericolosa di tutta l’operazione… Denaro di tutti i cittadini, di tutti i contribuenti, di tutti i credenti nelle diverse religioni, di tutti gli appartenenti ai diversi partiti, che invece viene destinato ad alimentare le scuole di una sola religione, di una sola setta, di un solo partito”.

Questo ACCADE.

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI RALLEGRATEVI!!! 2 CONTICINI A PROVA DI SCIMUNITO PER PASSARE DELLE BUONE VACANZE....
DUNQUE: PIL 2012 (PREVISTO) - 2.4%. CHE SIGNIFICA CHE SOLO PER MANTENERE IL RAPPORTO DEBITO/PIL AL 120% (COME E' OGGI) DEVONO, I NOSTRI "REGNANTI", SPREMERCI PER ALTRI: (IPOTIZZANDO UN DEBITO PUBBLICO DI 1900 MILIARDI) 45.6 MILIARDI DI EURO!!!
ALTRO CHE "SPENDING REVIEW" DI 6/7 MILIARDI....
MA COSA CI VUOLE PER CAPIRE CHE L'EURO CI STA UCCIDENDO???

AffossaL€uro 05.07.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Italia niente risciò: per il codice della strada sono taxi a motore.
Portano passeggeri, non inquinano. E all'estero danno lavoro a tanti ragazzi. Ma in Italia la burocrazia ne impedisce la diffusione.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 05.07.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Avviso di garanzia a passera (detto anche fighetta): nenti sacciu e nenti vitti e si c'era durmiva...
Napolitano fa pressioni sulla procura antimafia per salvare il culo a mancino (ambidestro quando occorre): nenti sacciu e nenti vitti e si c'era durmiva...
Molta gente rovista nei cassonetti per trovare qualcosa da mangiare:nenti sacciu e nenti vitti e si c'era durmiva...
I terremotati de L'aquila e dell'emilia: nenti sacciu e nenti vitti e si c'era durmiva...
Gli esodati? E cu minchia sunnu!
Rutelli & Co? Shhhhhh, nenti sacciu!
La RAI va chiusa.

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho scritto a la7 protestando per la sua scelta efferata di affidare la trasmissione serale dopo il tg, L'Onda, a un nergumeno indecente come Filippo Facci, soggetto veramente odioso e impresentabile, e che ora ogni sera userà lo spazio a sua disposizione prevalentemente per insultare a manetta Beppe Grillo e il M5S. Una propaganda così meschina a pieno tempo e usata contro il solo Movimento è quanto di peggio potevamo desiderare. Tutte le sere poi.. sarà un martellamento intollerabile contrario ad ogni regola etica e passibile solo di denuncia! Mi viene schifo solo a pensarci!

Per chi volesse protestare come me
scriva a :

http://www.la7.it/la7/scrivici.html

viviana v., bologna Commentatore certificato 05.07.12 15:39| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRILLO FOR PRESIDENT. CHAPEAU.

giambattista gamba 05.07.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Ci sorridono i Monti.
La Lega è diventata onesta e multietnica.
Il PDL ha fatto meglio dei tecnici.
Il PD è il nuovo che avanza.
Accendo il ventilatore.

Mario L. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.07.12 15:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alla c. a. Del Santo Padre,
Papa Benedetto XVI, Joseph Aloisius Ratzinger.

Vorremmo sapere, per Grazia di Dio, e in nome della trasparenza, a quanto ammontano le ricchezze custodite attualmente dalla banca di “Dio”: lo IOR?
E’ vero che la Banca del Vaticano è attualmente depositaria di conti segreti? (A chi apparterrebbero quindi questi denari? E per quale motivo questi conti devono essere mantenuti “segreti”? Qualcuno forse deve vergognarsene?). Se si, non Le sembra scandaloso o quanto meno strano, e poco Religioso questo stato di cose?
Esimio Pontefice, Le chiediamo di ordinare con un Suo provvedimento urgente che tutti i soldi attualmente presenti nello IOR (banca del Vaticano), vengano distribuiti ai poveri di tutto il Mondo.
Tramite questo positivo provvedimento, e gesto Cristiano, Lei passerebbe sicuramente alla Storia come miglior Papa.
In assenza di tale provvedimento, Le preannunciamo la necessità da Parte dello Stato e del Popolo Italiano, di rivedere i patti Lateranensi, dopo le prossime elezioni politiche, che si terranno in Italia nel 2013. In questo contesto, le stesse relazioni diplomatiche tra Lo Stato del Vaticano e lo Stato Italiano, potrebbero essere riconsiderate, nel nome della trasparenza e della Democrazia.

Cordiali saluti e Grazie!

Lux Luci 05.07.12 15:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT @ domenico

il movimento 5 stelle sperimenta liquidfeedback

http://tg24.sky.it/tg24/politica/2012/06/29/web_politica_m56_grillo_liquidfeedback_partito_pirata_edemocracy.html

mi sa che manca poco, siamo arrivati tardi lol

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 05.07.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori