Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Domande perdute nel vento


bersani-benigni.jpg
Gli incontri annuali per riflettere sul futuro della Nazione (il passato e il presente se li sono già giocati) e per fare un po' di festa in piazza del pdmenoelle costano una cifra. Ma quanto esattamente? Con che soldi sono organizzati? Forse quelli del finanziamento pubblico o grazie alla generosità di imprenditori "amici" e disinteressati (tipo Riva per intenderci)? E gli artisti invitati sul palco lo fanno per solidarietà verso il pdmenoelle o a fronte di un ricco cachet? E questo cachet a quanto ammonta? Domande perdute nel vento, blowing in the wind...

29 Ago 2012, 09:55 | Scrivi | Commenti (293) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sarebbe da chiedere a Benigni: se il duce ti invitasse alla festa del partito fascista, ci andresti?
Roberto anche tu devi fare delle scelte di questi tempi, scelte che ti porteranno a fare anche dei scrifici qualsiasi esse siano.
Ad esempio: vai alla festa del PD perchè ti pagano?
Benissimo: non comprerò mai più un tuo dvd (che per me è un sacrificio).
E' tempo di fare delle scelte caro Roberto e di prendere delle posizioni chiare, soprattutto per i personaggi pubblici come te che, proprio per la notorietà, hanno le responsabilità più grandi.
Tu sei al momento responsabile di appoggiare coloro che ci stanno portando verso una dittatura finanziaria e di questo me ne dolgo profondamente.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 02.09.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROFESSORE DI LICEO - a riposo
Diploma in GIORNALISMO | post-lauream

pensione Inpdap | cerca in AREZZO città lavoro come commesso di libreria o presso telegiornale locale | compenso senza oneri sociali |
Necessità per affitto di casa esoso, bollette utenze salate e costo della vita in salita |
<<
338 7934641
italo.marsicovetere@gmail.com
]]
DOTT. ITALO MARSICOVETERE
Via Pescaiola, m8 [strada vicinale del Vingone]
AREZZO

Dott. ITALO MARSICOVETERE, AREZZO Commentatore certificato 02.09.12 08:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nessuno ha detto nulla, a chi si fa pagare e FA LA FATTURA per il suo lavoro !

.. quello che si contesta(va) e si chiedeva era semplice :
da dove vengono i soldi per mettere insieme tutto questo e per pagare tutti ?
..
bastava rispondere, perchè se i soldi arrivano dalle mie tasse avrò il diritto di saperlo !

anche se i soldi arrivano da "amici" verso i queli hai un "debito di riconoscenza" come riva, lo vorrei sapere ..

Roberto B. Commentatore certificato 31.08.12 06:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, non cadere nella trappola!!!! Questi sono politici di professione. Il tuo, il nostro obiettivo è un'altro. Non Mollare!!!

Andrea Cario 31.08.12 00:12| 
 |
Rispondi al commento

Stimo Benigni come comico,intelligenza e soprattutto come uomo..ma spero solo che si guardi in giro e non dia neanche un voto a questa schifezza che e' oggi il Pd..pensare che sia l'italiano x eccellenza, che con le sue battute apre gli occhi su diversi temi e vederlo sul palco stringere la mano o abbracciare uno che ci ha lentamente e dolorosamente portato alla rovina e' straziante..detto questo vorrei spendere una parola su questo post..non credo che sia stato appositamente creato per criticare ed attaccare Benigni quanto piu' per non dimenticare che dietro una festa cosi' bella dove si ride e mangia ci sono i soldi degli italiani arrivati grazie agli spropositati finanziamenti ai partiti e che oggi come oggi avrebbero preferito tenersi per se o utilizzato in maniera utile piuttosto che spenderli cosi' quasi per farci dimenticare lo schifo che c'e' adesso..concludo con un consiglio che spero venga apprezzato e ascoltato..questi post in cui tutti possono intendere tutto sono terribili perche' fungono da esca per i giornali, tv locali e politici che aspettano solo un nostro scivolone per dare aria alla bicca e tirare l acqua al loro mulino..Detto questo forza M5S!!

Elli 30.08.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

RICORDATE BENIGNI PER FARE QUELL INTERVENTO A SANREMO??? QUELLA BUFFONATA L ABBIAMO PAGATA TUTTI NOI ABBONATI RAI....

MARIO MONTI 30.08.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Forse , caro Beppe, benigni ha preso il suo compenso nello stesso modo in cui l'hai preso tu nel 2007 alla grande festa PD al Palasharp nel 2007! o forse era un tuo clone colui che era sul palco? Ad un giorno di distanza da Benigni, che ai tempi mi sono vista con grande soddisfazione e piacere.

non ti ricordi? ecco il programma della festa:

Festa dell’Unità 2007 di Milano: il programma dei concerti


Dal 23 Agosto al 15 Settembre è in programma a Milano la Festa dell’Unità 2007, luogo rituale ormai per dibattiti, concerti e spettacoli, alcuni anche ad ingresso gratuito..


In questi giorni di fine estate si sta svolgendo presso il PalaSharp di Milano la consueta Festa dell’Unità.
Una buona occasione per chi è in zona di gustare qualche buono spettacolo di musica e cabaret, visto il ricco programma che offre la manifestazione.
Da non sottovalutare neanche il fatto che diversi spettacoli sono accessibili senza l’obbligo di pagare il biglietto, il che male non fa, soprattutto al ritorno dalle vacanze, quando le risorse economiche scarseggiano.
Da vedere nei prossimi giorni ci sono ancora Davide Van De Sfroos, gli Stadio, e da non perdere gli show di Roberto Benigni, per ben 3 sere, e lo spettacolo finale di Beppe Grillo.
il web ricorda molte cose...

silvia mettica 30.08.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma no, Benigni non c'entra niente, ha solo fatto il suo mestiere.
E poi la divina commedia non era un'opera soprattutto politica ed attualissima ed allineata con lo sdegno del movimento?
Suvvia non prendiamocela con Benigni, non credo Grillo volesse mettere il focus su di lui, ma sul fatto che il PD non bada a spese pur di intortare il pubblico...
Certo mi sarebbe piaciuto che Benigni avesse rifiutato, ma non posso certo pretenderlo...
Non ci facciamo confondere dai titoli dei giornaletti, facciamo attenzione.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 30.08.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Sono sicuro che Grillo non ha preso soldi in nero. Altrimenti non avrebbe annunciato querela.
Ma allora i soldi regolarmente fatturati li ha presi Grillo e li ha presi Benigni. Allora perche' attaccare Benigni.

Soprattutto perche' attaccare sempre tutto e tutti a colpi di Vaffan?

mic t. Commentatore certificato 30.08.12 18:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, ne sono certo, moltissimi sostenitori e simpatizzanti del vostro Movimento si saranno arrabbiati per le insinuazioni contro Roberto Benigni. Ho visto e rivisto il filmato del comico toscano e l'ho trovato, come sempre, garbato ed intelligente. Un conto è la satira un'altro conto sono le insinuazioni gratuite ed infamanti. E tu dovresti saperlo molto bene. Mi domando come sia potuto accadere questa tua caduta di stile. Tra comici poi! Fossi in te, chiederi scusa per "l'equivoco" e rilancerei chiedendo di svolgere uno spettacolo insieme a lui. Tu e Roberto. Sarebbe il più bel regalo ai tuoi fans, agli italiani, e alla libertà di espressione. Sergio

Alberto 30.08.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe
Scusa ma a volte, pur essendo un tuo sostenitore, che però ragiona pensa e riflette con la sua testa, non ti capisco. Sembra che a tratti tu soffra della sindrome di Penelope (quella della tela). La risposta che hai dato a Bersani é stata sublime e non si discute ma questo attacco gratuito a Benigni proprio non lo capisco e ti spiego perché: tu e il movimento da te creato state ottenendo risultati anche elettorali fortunatamente grandissimi, é il caso di prendersela con un Benigni qualsiasi solo perché ha fatto qualche battuta su di te durante uno spettacolo? Sai bene che oggi tutti i giornali e i media parleranno di questo col risultato che tu puoi bene immaginare e sai cosa diranno: anche tu ci sei stato alle feste dell'Unità, allora non pagavano gli spettatori ma direttamente il P.C.I. che é pure peggio quindi, anche tu hai preso i loro soldi e già c'é chi tra loro dice che addirittura li avresti presi in nero. Quando ti attaccano parlando di antipolitica, demagogicità etc. dicono ca..ate e lo sappiamo, é il modo di chi non ha più argomenti, ma su questa storia di Benigni gli hai fornito il coltello dalla parte del manico e gli hai dato pure il fianco insomma. Mi spiace, non certo per la persona cui il tuo post era rivolto, uno che non fa più ridere da anni, che non azzecca un film da anni etc. e neanche mi spiace per te che sei abbastanza corazzato per sopportare tutto. Mi spiace perché queste cose fanno male al Movimento. Purtroppo sappiamo tutti che l'informazione sulla rete fa parte di un mondo ideale, la maggior parte degli italiani continuano ad informarsi nella "solita" maniera e se siamo in guerra, perché quella del Movimento é una guerra (seppure figurata), non ci si può permettere certi scivoloni, mai prestare il fianco al nemico e combattere sulla realtà insomma. I media si sa, insabbiano le notizie che contano ed amplificano queste fesserie specie quando hanno un nemico da abbattere e il Movimento rappresenta un nemico.

gian luca mura 30.08.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

I media fanno notare ciò che vogliono, quello che fa loro comodo dato che sono sovvenzionati dalle leggi, lo stato e quindi dalla politica:

Ieri ampio servizio su Rainews24 sull'incontro di Monti con la Merkel.

Tutta l'attenzione viene focalizzata solle lodi tessute della cancelliera nei confronti del presunto operato di Monti, il quale si crogiola millantando innumerevoli progressi fatti. Solo
un PRESUNTO pareggio di bilancio, penso io! Dato che tutti i dati macro economici vedono un progressivo e inesorabile downgrade della situazione italiana con le aziende che da una parte vedono allungarsi i tempi di pagamento(soprattutto dal pubblico) e alklo stesso tempo non hanno più accesso al credito. Prezzi che salgono e pil che scende, non è difficile capire che con il pareggio di bilancio ci faranno svenare per poi farci definitivamente crollare una volta che avremo sborsato tutto. Perchè sarà questo il prossimo futuro: l'Italia ha problemi endemici di strutturazione e clientelismo che tra giochi di potere e favoritismi vari non saprà tenerla in piedi ancora per molto.

Ma veniamo al punto cruciale: quello che non traspare dal servizio è che la Merkel ha detto che la BCE non ha nel suo mandato costituzionale la possibilità di versare denaro illimitato, di fatto escludendo l'attivazione dell' ESM che quindi non può essere contemplato.

Il Monti risponde con l'abilità politica che certi risultati vanno visti sul lungo termine, un pò come sfiancare ai fianchi gli avversari.

E ovviamente tutto ciò non traspare minimamente nei principali quotidiani di oggi...

Vale Riccione (valericcione), Riccione Commentatore certificato 30.08.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma criticare Grillo a favore di Benigni sembra non aver mai visto un loro spettacolo pagando.
Benigni come dice giustamente qualcuno legge a modo suo Dante, e Dante non è uno qualsiasi, ma lo farebbero altrettanto bene anche altri attori, del passato dico solo Gasmann, Proietti, Olivier.
Grillo recita farina del suo sacco, e che farina, mai rimpianto di aver pagato per un suo spettacolo, soldi spesi sempre bene per la mente e per il corpo perchè ridere pensando è il massimo, ridere su cose da piangere riusciva solo Chaplin con il grande dittatore. Benigni può tornare a scuola di recitazione. Grazie.

carla 30.08.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

**********************

Beppe anche tu sei un comico: chiedi al PDmenoL se ti fa fare una serata anche a te a qualche loro festa; vediamo se per loro un comico vale l'altro

**********************

Gerardo Giordano 30.08.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

quando è stato pubblicato questo minipost, mi sembrava avesse la firma di un commentatore ufficiale (hanry .. se ben ricordo)!

se così fosse, queste sono le parole di uno di noi, sono richieste lecite, anche a me piacerebbe conoscere :
.. quanto costa tutto questo ?
.. da dove vengono questi soldi ?

domande che no avranno mai una risposta , lo sappiamo !

...

ho letto i nostri commenti a questo minipost!
.. mi piace ragionare e per questo trovo sbagliate certe prese di posizione "estreme", da una parte come dall'altra.

ma questa è la voce delle persone tutte, di quelle che credono al M5S e di quelle che, a prescindere, vorebbero continuare il teatrino della politica attuale !

.. io vorrei che si procedesse nella direzione della partecipazione e della trasparenza, vorrei che le persone si interessassero alla "cosa pubblica",vorrei esprimere desideri e
pensare a quale domani possiamo insieme costruire..

.. certi estremismi, che non lasciano posto alla ragione, sono pericolosi, perchè fanno desistere le persone alla partecipazione, lasciando tutto come è ora !

.. per fortuna il M5S è fatto da tantissime persone che ragionano e spero vivamente che queste possano prendere il sopravvento nelle discussioni e far continuare a crescere la coscenza delle persone, verso una democrazia partecipata ..


cordialmente

Roberto B. Commentatore certificato 30.08.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

Se dopo anni di commenti, ancora non si capiscono le vere intenzioni di questo tipo di post, che ammetto, a ma piacciono un sacco, sopratutto per le risposte dei vari Gramellini, siamo nella merda.
W Grillo e quello che rappresenta.

stefano s. Commentatore certificato 30.08.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

E' tempo ormai di chiedersi se Grillo non sia diventato una zavorra per il Movimento, Questi post noin aiutano, distraggono dalle vere questioni di fondo (il finanziamento pubblico ai partiti), e sembrano ripicche personali,per non parlare del fatto che ci rendono sempre piu' antipatici...si e' arrivati ad un grande consenso grazie a Grillo, ma ormai lui e' la nostra penelope, prima che si diventi completamente irrilevanti e' il momento che Grillo faccia un passo indietro

Matteo Pellegrini 30.08.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Era ovvio che sarebbe stato rinfacciato il fatto che anche tu Beppe prendevi i soldi in quelle feste e che venivano dai soldi dei biglietti(e non c'è nulla di male).
Non riesco quindi a capire il senso di questo post ?

Marco Di Giusto 30.08.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Intanto anche Pirandello dà ragione a Grillo!

Forse ha ragione chi dice che Bersani è uno zombie! Infatti sembra che fosse vivo (forse) nel 1890 con il nome di Cao e, (la coazione a ripetere sarebbe tipica degli zombie) si comportasse come oggi (anche il governo). La fonte è nientepopòdimenoche... Pirandello!

"...il cav. Cao vedeva in quei giorni ogni piazza diventare una gogna [...] avrebbe voluto difendere a ogni costo il Governo contro la denunzia delle vergognose complicità tra i Ministeri e le Banche e la Borsa attraverso le gazzette e il Parlamento. Non voleva credere che le banche avessero largheggiato verso il Governo per fini elettorali, per altri più loschi fini coperti; e che, favore per favore, il Governo avesse proposto leggi che per le banche erano privilegi, e difeso i prevaricatori, proponendoli agli onori della commenda e del Senato. Ma non poteva negare che fosse stato aperto il credito a certi uomini politici carezzati, che in Parlamento e per mezzo della stampa avevano combattuto a profitto delle banche falsarie, tradendo la buona fede del paese; e che questi gaudenti avessero voluto occultare ciò che da tempo si sapeva o si poteva sapere; e che, ora che le colpe avventavano, si volesse percuotere, ma con la speranza che la percossa ai più deboli salvasse i più forti."

Luigi Pirandello "I vecchi e i giovani" pubblicato per la prima volta nel 1913 e ambientato nel 1890.
Ed. Newton Compton - Grandi tascabili economici - gennaio 2012, pag. 217

Sebastiano Nicolosi 30.08.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Va bene, tutto, ma dov'è la risposta di Grillo alla questione del cachet IN NERO? Non mi interessa quanti soldi abbia preso, ma che ci abbia pagato le tasse sopra. Sennò, che la smetta di pontificare. Io sono simpatizzante del M5S, ma non mi piace la piega che sta prendendo lo scontro col PD.
Una volta succedeva la stessa cosa tra PD e Berlusconi
Se questo diventa il livello di discussione tra PD e M5S, allora non è cambiato niente.... purtroppo...

Letizia Narcisi 30.08.12 09:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come è possibile che cadiamo, ogni volta, nella stessa trappola. Ci fanno discutere su fatti insignificanti come sono le definizioni e le battute per distogliere la maggiore attenzione sul disastro che hanno perpretato negli ultimi 50/60 anni. L'unica medicina di fronte a queste circostanze è l'indifferenza seguita dal compimento di azioni che diano merito ad un movimento che può e deve dimostrarsi al di sopra di questi giochetti di cui, da anni, si abusa. I nostri "politici" sono maestri della provocazione e della dialettica, ma niente possono con i fatti concreti di cui non sanno niente.

Mariano Antoni (mamo-org), Lucca Commentatore certificato 30.08.12 09:11| 
 |
Rispondi al commento

Tenuto conto degli obiettivi del movimento 5 stelle,della riconosciuta e necessaria supervisione alle iniziative che ne determinano la credibilità potresti TU evitare polemiche "marginali" e fondamentalmente imbarazzanti per chi ti sostiene?
Grazie comunque del Tuo impegno.Sergio

Sergio 30.08.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

La domanda è sbagliata caro Beppe e te dovresti riformularla, e ti spiego perchè::......Benigni fa parte di un Elitè del Cinema sia come Regista che attore,molto "vicina" alla politica,per carità non è nemmeno l'unico, altri ci sono dentro in pieno, talvolta candidati perchè volti noti e famosi, capaci di attirare voti..!
Non voglio criticare queste persone o tanto meno valutare le loro capacità politiche...(almeno sono eletti!)...quello che mi infastidisce è che questa "vicinanza" indipendente dal colore politico di ciascuno degli attori, rientra in quadro d'interessi di categoria più generali e cioè quando si parla di Cultura legata al Cinema e si prospetta taglio di fondi pubblici al settore!.
Qualche Regione ad esempio, da dei contributi quando i registi scelgono delle location per girare i Film in determinate zone....!!!pare che la Regione Toscana è una di queste...!sono in tanti a pupparsi i finanziamenti pubblici..

roby f., Livorno Commentatore certificato 30.08.12 08:18| 
 |
Rispondi al commento

..Il caro Benigni ha sempre, fin dagli inizi della sua carriera sguazzato nella broda delle case del popolo ,circolini e circoletti della bassa pratese e dintorni... poi visto che la gente lo stava a sentire e ci facevano delle matte rista l'hanno esportato a Roma per esibirsi nella tarda serata della programmazione RAI ...visto il discreto successo è decollato con Arbore all'Altra Domenica ...poi girando x cinecittà ha iniziato a fare vari filmetti. negli anni 70-80 era un tipo fenomenale.
Poi con il successo e l'arrivo della grana si è troppo adulcorato, per rimanere fedele alle linee guida del partito che gli hanno imposto il cambiamento, lo slittamneto verso posizioni sempre + centriste, fino al rispolvero maniacale della Divina Commedia, che "c'hanno fatto 2 palle cosi' a scuola mo adesso anche il comico"
Sai che di dico Benigni?
.........MAVAFFANKULO......

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 30.08.12 08:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni lavora gratis... A me non fa nemmeno più ridere, ormai, la sua satira è sbiadita e falsa come un paio di mutande sporche di merda. Ma come Beppe, non oseremo mica noi grillini sospettare che i comunisti lavorino per i soldi e che siano attaccati ai soldi molto più di quelli di destra? Io ho sempre odiato i comunisti perchè sono degli schifosi ipocriti e il comportamento che stanno tenendo i loro leader in questi giorni mi sembra del tutto esemplare. La sinistra ormai è destra, e viceversa, come dice Beppe sono una melma liquida uniforme ed indistinguibile.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 30.08.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

Stavolta sei proprio stato un fesso. Attento che questi non sono ancora morti e ti possono fare tanto male. Vedi un po' di non cascarci più.

Emenuele D. Commentatore certificato 30.08.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

il modo tristemente politico del comico benigni di attaccare politicamente un altro comico che smetterà di fare politica quando i politici non faranno piu' ridere. benigni non fa ridere quando presta il fianco per motivi evidentemente personali ad un partito cosi schifoso come il pd-l usando battute oltretutto vecchie e già logore, giustifica solo la mancanza di capacità o piu' gravemente di volontà di un confronto vero (politico o comico?). per questo continuo a credere che attualmente il m5s sia uno dei pochi movimenti capaci di fare una grande differenza in questo nostro complicato paese

andrea guidetti 30.08.12 00:11| 
 |
Rispondi al commento

Beppe Grillo a te quanto hanno dato quando hai partecipato tu? https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151210534249314&set=a.340167319313.183815.318853359313&type=1&theater

Michele Lucente 29.08.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tra comici di corte ed epiteti antigrillini si comincia a delineare la trincea dietro la quale il pdmenoelle vorrebbe recuperare la credibilità perduta.Impresa ardua perchè sanno così bene gli italiani di che pasta è fatta la pseudo sinistra che non credo si possa risolvere qualcosa imprecando contro grillo che intanto conquista giorno dopo giorno sempre più consensi. riempiono di retorica e di vecchiume il loro carrozzone che sa sempre più di circo equestre.Un circo grande e non ci sorprende per niente vederci dentro quell'intellettuale,quell'imprenditore,quel giornalista ,ecc.,tutte figure che gli italiani avevano già consapevolmente collocate nell'area della nuova destra,anche perchè oggi risulta più difficile mimetizzarsi,confondersi tra le parti,non assumere posizioni chiare rispetto alle questioni che giorno dopo giorno si presentano nella vita politica e sociale del paese.C'è chi muore per il pezzo di pane e chi studia il modo di conservare i suoi privilegi ben sapendo che altri pagheranno per lui.Caro Bersani è ora che si sposti il tiro dall'altra parte se non si vuole perdere definitivamente la faccia ed è assolutamente inutile mettere toppe ai problemi. non è più il momento delle toppe che tu la metti e subito dopo si riapre una falla altrove. si deve cambiare e subito. gli italiani non si faranno ingannare dalle chiacchiere di politici che nei fatti tradiscono le aspettative di cambiamento reale e che danno sostegno più o meno apertamente a governi ladroni che ci hanno portato alla condizione in cui siamo.non aspetteremo ' domani' perchè questa canzone già la conosciamo ed è la canzone di coloro per i quali in fondo le cose non devono cambiare mai o è meglio che cambino quando più in là possibile,semmai dopo morti.

raffaele ., sorrento Commentatore certificato 29.08.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

Non vedo alcun attacco verso Benigni che svolge la sua professione, ma le domande vertono sull'origine dei soldi che il PD spende per le proprie feste.
La malafede dei giornali è fin troppo palese; quello che mi fa ridere e piangere allo stesso tempo è l'idiozia di chi da certi giornali si lascia manipolare accusando gli altri di non avere idee...penoso...davvero penoso.
Sospetto che certi imbecilli siano la causa di parecchi guai.

Davide G., Milano/Bari Commentatore certificato 29.08.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari M5S, noto con piacere, vuol dire che ho colpito e affondato, che il mio post sui cachet del Beppe alla festa dell'Unità e sull'uso della telescrivente Olivetti, i pc sono strumenti del demonio, è stato cancellato. Complimenti per la democrazia, il pluralismo, il confronto.
D'altra parte quando non si riesce ad argomentare nulla l'unica soluzione è zittire la controparte, in questo caso cancellandone il post.
La verità fa male vero? Ma voi ne siete gli unici custodi è vero, quindi ogni altra verità è falsa.
Grillo non ha mai ricevuto cachet per spettacoli; quindi tutto il suo patrimonio è frutto di cosa?
attività illecite e quindi non tracciate? compensi in nero? dato che non è così e che Beppe è assolutamente trasparente, sicuramente chiarirà tutto e pubblicherà online la sua dichiarazione dei redditi, per trasparenza e per dare un segno di discontinuità rispetto a quei ladroni dei politici.

Riccardo A. 29.08.12 22:00| 
 |
Rispondi al commento

tutti i santi giorni non c'è un esponente di quel partito di merda che ho sostenuto per anni,che non tiri fango contro il movimento cinque stelle,io ora mi sono rinsavito e dopo tanti anni ho capito che questi non faranno mai niente per il bene e la salute dei propri cittadini ed elettori,sono un manipolo di pallari,ed arraffoni pari pari a quelli del PDL,solo con la faccia un pò più pulita e una dialettica più elaborata,ma nella sostanza ciccia, Beppe ti prego non cadere nel tranello di questi loschi figuri,fregatene,la gente quella che stà male,perchè ha perso il lavoro,quella che subisce i sopprusi,quella che non è lobotomizzata sà che possono dire e fare qiello che vogliono,a parte i quattro gatti che li seguono perchè gli hanno trovato lavoro a loro e ai loro figli e nipoti,ecc...il resto non li vuole più ne vedere ne sentire,danno fastidio,e fanno provare un certo senso di schifo,io mi chiedo sempre come abbiamo potuto lasciare l'italia in mano a questi???

massara luciano 29.08.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perché invece di iniziare a lavorare x cambiare le cose tutti sprecano ancora del gran tempo a litigare? Io simpatizzo x il M5S ma in questo modo non fa che rivelarsi esattamente come i partiti politici degli ultimi 30 anni di storia italiana!!! Avevo apprezzato tanto il commento di grillo contro le comparsate televisive, ma se poi si passa il tempo a discutere di come si seppelliscono vivi gli avversari o di quanto prende Benigni tanto vale fare una comparsata propositiva!

La Roby 29.08.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

Io distinguerei: il lavoro professionale è una cosa, l'impegno sociale e politico è altra cosa. Grillo ha fatto una scelta di campo finalizzata a difendere gli ideali in cui crede ed in ciò non ci vedo niente di comico; Benigni continuerà ad essere al di sopra delle parti, e per questo sarà sempre invitato da tutti. Per il resto, entrambi saranno costretti ad onorare il loro cachet.

cesare peluso Commentatore certificato 29.08.12 19:18| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, ben tornato dalle vacanze in Costa Smeralda. Benigni viene pagato con gli incassi dello spettacolo, e allora ? Forse che tu non prendi i soldini dai soldatini nullapensanti che vengono ad applaudire le tue scemenze ? O per ogni contatto generato dal tuo blog ? Torna a mangiare yougurt a pagamento (sono anche ottimi contro l'acidità di cui soffri ormai da anni) e, nel frattempo, facci sapere anche che fine ha fatto l'appartamento in quel di Lugano,aperto - dicevi - per paura che ti chiudessero il blog in Italia. Sei solo un mediocre buffone, nel senso originario del termine.

Augusto A. 29.08.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La certezza è che il comportamento di Grillo (quello di tenersi fuori dall'agone politico, di non accettare il duello, di star lontano dalle classiche forme di propaganda) ha sempre dato fastidio alla Casta, a cui, nel suo mondo, anche Benigni appartiene. Consiglierei di non lasciarsi provocare, per mantenere le distanze e non far pensare che anche lui possa infangarsi.

Giovanni Bellingeri, Gavi (AL) Commentatore certificato 29.08.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La replica del manager di Benigni. Neanche un euro "preso dal PD". Solo "l'incasso del pubblico pagante".... ROBERTO MA NON POTEVI RISPONDERE TU DIRETTAMENTE? HAI BISOGNO DEL PORTAVOCE? MA NON SI PUO' FARE UNO SPETTACOLO GRATUITO VISTO CHE LA GRANA NON TI MANCA?? DEVI FAR PAGARE UN BIGLIETTO X TIRARE LA VOLATA A BERSANI?? CAZZO HA RAGIONE GRILLO: DOBBIAMO RIPRENDERE IN MANO NOI CITTADINI LA SITUAZIONE E BASTA FARSI PAGARE X QUALUNQUE COSA.. SE TROVI GIUSTE CERTE AFFERMAZIONI FALLO SENZA COMPENSO NON E' UN FILM E' UNA SITUAZIONE SERISSIMA QUELLA IN CUI VERSA QUESTO PAESE....

salvatore b., savona Commentatore certificato 29.08.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il paradosso hai la pubblicità delle luci a led
adsense maledetto cmq grazie beppe sei un'inspiratore spero che prima o poi tutti i tuoi sverzi vengano ripagati da giovani, prima o poi ti faremo essere orgoglioso di noi giovani il problema e che siamo ancora poco incazzati forse io sarò un pò più estremista di te tu ci stai provando veramente onorevole io ancora nn ne ho idea so solo che così nn si può andare avanti ti saluto beppe a presto

mapiox 29.08.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Benigni alla festa dell'unità, avrebbe dovuto dire che bisogna cominciare a far poltica non per far carriera di tipo economico-finanziario, ma per il bene comune del Paese, sarebbe stato bello, come sarebbe bello che lo dicesse ogni personalità "culturale, artistica, politica-istituzionale, religiosa etc." . Forse è un sogno ma per adesso lo dice solo il M5S. Ciao Beppe buon lavoro, Antonio.

antonino cangialosi 29.08.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe stai esagerando .prima spari sulla croce rossa (bersani),poi polemizzi con i comici,(benigni,ferrara,bersani ecc)..non ti curar di loro ma guarda e passa..piuttosto visto che ti sei imbarcato in questa impresa disperata stai cercando persone valide e per bene per montecitorio?Concentrati con il tuo staff per questo reale problema e lascia le risse dei parolai alla tv

barzetti massimo 29.08.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
un piccolo consiglio di smettere di fare politica solo quando i politici smetteranno di farci ridere, mi sembra legittimo, quindi avanti à tutta ....

Sergio 29.08.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Ah che belle che erano le feste dell'Unità negli anni 70 e 80!
Erano veramente dei bei momenti a cui partecipava IL POPOLO intero, forse proprio perchè allora di soldi ne giravano meno.
Gli stand erano fatti da soli volontari che ti servivano piade, panini, fritture miste di pesce, salamelle e vino a prezzi irrisori, il tutto finanziato dalle donazioni e dal lavoro di queste straordinarie persone che col loro sorriso trasmettevano la GIOIA di poter realizzare qualcosa di veramente bello lavorando gratuitamente. E alle feste ci andavano tutti, anche quelli che non erano "comunisti".
Un clima che non si è più visto dagli anni 90 in poi e che io ho rivisto SOLO alla Woodstock di Cesena dopo tanti anni.

Andate adesso a vedere che schifo: servizi d'ordine professionali che sequestrano striscioni ai precari, selezione all'ingresso manco fosse na roba VIP, stand affittati a peso d'oro a servizi di catering che ti vendono una lasagna (schifosa, con la pasta senza uova) anche 10 euro, gente assunta in nero che lavora illegalmente e che ti serve ovviamente da schifo con facce lugubri e incazzate e dulcis in fundo comizi vergognosi da parte di "leaders" che manco all'interno della LORO festa possono muoversi senza la scorta.

Chissà se Benigni s'è accorto che mentre lui elogiava bersanino, i precari protestavano fuori dall'ingresso, relegati la dai veri "fassissti", quelli del servizio d'ordine PD. Chissà, anche lui è rimasto fermo con la mente agli anni '80.


Per il Sig. Grillo.
Sicuramente Leui dice tante cose giuste, ma le dice in modo molto sbagliato. Purtroppo questo fa presa su tanta gente..
Le vorrei chiedere una cosa approposito dei soldi.
Ma Lei per creare questo M5S da chi ha preso i soldi? Non è che per caso, e per fare più casino (come stà facendo) non li ha presi dal berlusca?
Io ne sono certo. Mi spiace per quelli del M5S che credono in un ideale (quale non lo so).
Sig. Grillo Lei è un saltimbanco moderno, pagato dai potenti (berlusca) per distogliere alle persone influenzabili l'attenzione sui problemi veri. Non ho mai sentito una proposta realizzabile dal M5S, per potere risolvere la crisi (a dire il vero purtroppo neanche da nessun altro partito). Mi spiace perchè tempo fà simpatizzavo per Lei, ora ho capito da dove viene, e dove vuole andare.
Si faccia pagare molto bene.
Cordiali saluti.

Pierugo Martinazzoli 29.08.12 17:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

alla fine di sta baraonda, voi dite che mai avremo risposte sul baraccone della festa del PD-L ?

.. diranno mai ai cittadini che quello che hanno incassato non ha coperto tutte le spese (se il solo Benigni ha preso più dell'intero incasso!)

.. diranno mai da dove vengono i soldi ??

Roberto B. Commentatore certificato 29.08.12 17:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi rivolgo al signor Grillo, artista discreto, politico mediatico (più di quelli da lui criticati), dalla posizione più laica e meno politica di cui sono capace.
Ma sono l'unico che si ricorda di tutte quelle polemiche riguardo al suo di cachet? Di come avesse rinunciato a fare alcuni spettacoli perchè aveva valutato che il corrispettivo non sarebbe stato sufficiente?
Va bene tutto, ma cavoli, anche lei, si faccia un po' furbo..

Giuliano Buratti 29.08.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

Domande legittime quelle di Grillo, ma inopportune. Benigni è molto amato ed è un sostenitore "forte" del PD, questo lo sanno pure i sassi. Aver portato questo attacco al cachet di Benigni, sicuramente sempre molto ricco, e a chi lo paga fa ricompattare i sostenitori del PD non sui temi politici che, per i vertici, sono sempre gli stessi - permanenza sulle poltrone di ogni livello a ogni costo, tassazione anche dell'aria che si respira su tutti i soliti noti per avere le risorse giuste per politiche di casta, clientelari ed di affari etc.. - ma sul più generico "difendiamoci dalla destra e da chi vuole la nostra sconfitta" che funziona sempre essendo da anni immemori strategia collaudata. Si lasci cuocere il PD nel suo brodo, che la gente, soprattutto pensionati e lavoratori dipendenti, ormai ha capito chi gli ha tolto quasi tutto, ossia per l'appunto il PDL, il PDmenoL, l'UDC e .... , insomma tutti.

Chiara Mente Commentatore certificato 29.08.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

Solo "l'incasso del pubblico pagante"!!
Così Benigni in risposta a Beppe.

A parte che Benigni poteva anche offrire gratis il suo intervento, l'abitudine a scaricare le proprie spese sui cittadini è talmente incancrenita che al PD-L non se ne accorgono neppure.
D'altra parte chi andrebbe a sentire uno zombie sproloquiare senza che almeno vi siano "le comiche finali".
Non c'è niente da fare, i percorsi tra Beppe e il PD sono opposti: lui dalle radici della comicità elabora una politica radicale in una articolazione che ricorda molto quella di Freud attorno al moto di spirito al PD la tragedia politica si trasmuta in un grottesco Benigni pagato da Pantalon dei bisognosi !!

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

È VERGOGNOSO CHE BERSANI SI PERMETTA DI DARE DEL FASCISTA COSÍ COME SE NIENTE FOSSE.

MI MERAVIGLIO CHE NON CI SIA STATA ALCUNA REAZIONE UFFICIALE DA PARTE DELL'ANPI.

CREDO CHE LA MAGISTRATURA DOVREBBE INTERVENIRE SE NON ALTRO PER RISPETTO PER TUTTA LA GENTE CHE È MORTA E CHE HA SOFFERTO A CAUSA DEL FASCISMO.

MA QUESTO FIGHETTO DA 4 SOLDI SA COS'È IL FASCISMO? HA LA PIÙ PALLIDA IDEA DI COSA ABBIA SIGNIFICATO IL FASCISMO IN ITALIA??

RICORDO A QUESTO FENOMENO DA BARACCONE CHE IL FASCISMO È VIETATO DALLA COSTITUZIONE ITALIANA!
CHE SE LA GUARDI! IGNORANTE DI UN BERSANI!!

claudio r., Milano Commentatore certificato 29.08.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

grande benigni, è solo un comico, non facciamo come berlusconi che demonizza tutto...anche grillo fù fatto fuori perchè attaccava il psi quando faceva il comico, intendo grillo non il psi a fare il comico, ora grillo è in politica è giusto che si possa fare un pò di satira politica contro grillo...non è mica il padre eterno...benigni lasciamolo libero di esprimere è un patrimonio di allegria e leggerezza...ed è molto più simpatico di bepperlusconi.

nicola 29.08.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quanto a come si guadagna il cachet Benigni credo che da questo pulpito non certo si possano fare prediche. Quando si entra nella cacca, a punti di piedi , poi si finisce che sprofondi con tutti i piedi. E infatti piano piano a Parma ci siete entrati nella melma, e ci state finendo fino a sopra gli occhi. Per cui meno parole al vento e più concretezza, più fatti veri e meno strilli da "comare"

alfio g. Commentatore certificato 29.08.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vero, giornali e telegiornali non riportano mai i virgolettati di Grillo, o mai per intero, estrapolando frasi o singole parole e commentando per screditarlo (in alcuni casi in un modo che è pazzesco, ribaltando totalmente i concetti espressi). Di questo vedo gli effetti su chiunque non segue il blog, ma solo i media tradizionali...
In questo caso, tuttavia, fossi stato in lui avrei evitato di entrare nel discorso cachet di Benigni, che ha dato linfa alla solita sequela di attacchi contro il M5S (che poi NON è affatto GRILLO, o solo lui). Le domande sollevate sono più che lecite, così come l'uso di termini come zombi o fallito nei confronti di Bersani, che non parla mai di obiettivi e dei modi per realizzarli, ma unicamente di anti-democratici, fascisti (non è mai stato così duro manco col nano), ma qui ho la sensazione sia cascato nella trappola in cui tutti, PD, PDL e giornali, non vedevano l'ora di tuffarsi: comico famoso contro comico famoso! Con buona pace dei reali programmi e dei problemi del paese!

Marco B. 29.08.12 17:11| 
 |
Rispondi al commento

L'unica cosa che non condivido dell'attacco a Benigni è la scelta di tempo. Nel senso che bisognava portarlo molto ma molto prima. Da molti anni andava segnalata la sua incoerenza figlia dell'opportunismo.

Marcello Tuzzolino Commentatore certificato 29.08.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

aveva ragione fellini a dire che benigni era propio un pinocchio e d'altronde un attacco da benigni era da un po di tempo che me lo aspettavo anche perche la sua carriera la deve a quelle leggiere e in conclusioni direi che lui fa il froscio con il culo degl'altri per lo meno si dice cosi?

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 29.08.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

la festa "dell'umido" nazionale, prende dalle attività autogestite oltre i 4 milioni di euro, naturalmente senza pagare tasse come la SIAE .. altrimenti che politici sarebbero se le tasse le pagassero come noi !

.. non pagano perchè sono “manifestazioni gratuite”, per l’assenza di corrispettivi rilevanti!

SOLO QUESTI soldi sono il chacè diviso da tutti quelli che sono intervenuti ?
.. poi c'è il resto del carozzone che anche se sono politici e si fanno fare sconti e regali, qualcosa deve pur costare ..

la domanda era semplice, la risposta potrebbe esserlo altrettanto, bastava dire :

.. "abbiamo speso oltre all'incasso, altri 10 milioni presi dalle vostre tasche , con le tasse!"

oppure

.. "tutto pagato dalle persone che ci vogliono bene, tipo Riva"

o altro ancora ..

ma non buttarla sulla cagnara e su uno scontro che NON C'E' , tutto questo serve solo a non rispondere alle domande !

cordialmente

.. chissà se mai avremo una risposta al quesito !

Roberto B. Commentatore certificato 29.08.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rispondo a Mario P., Milano:

Accendi il cervello, io non ho "compagni" e nemmeno ho difeso il PD, me ne frego del PD! Io ho difeso Begnigni in quanto un grande artista che ha fatto satira, oppure a voi del M5S la satira piace solo a senso unico?

Benvenuti in democrazia!

Questo x dimostrare quanto alcuni di voi siano ottusi, per voi Grillo è infallibile, l'unto dal Signore, casto e puro (eppure lo scudo fiscale ... ehm...) e alla prima battuta di un altro comico andate in tilt e iniziate a offendere.

Un conto è dire non mi piace lo spettacolo di Benigni e altra storia e fare i conti in tasca e a offendere le persone che non la pensano come voi e che criticano civilmente.

Domande al vento:

Quanto guadagna Beppe Grillo dai suoi spettacoli?

Quanto incide la sua lotta politica nella vendita dei DVD?

Che ne pensa della Casaleggio?

E' vero che come ha dichiarato il Dott. Casaleggio è lui da sempre al fianco del movimento 5 stelle ed inoltre è vero che il non statuto è stato redatto dal Dott. Casaleggio ( come ha dichiarato lui stesso in un'intervista al Corriere della Sera?)

Mi dispiace, ma non è tutto oro quello che luccica. Anche a me sarebbe piaciuta l'idea di un movimento che nasce dal basso, ma purtroppo non è così.

Saluti

AB 29.08.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pare che per entrare allo spettacolo si pagasse un biglietto. Ma se anche il cachet di Benigni fosse venuto dall'incasso del Ristorante delle Festa, che problema c'era?
E se invece il PD avesse voluto pagare uno spettacolo con i soldi del finanziamento pubblico che ricordiamolo esiste ancora, dov'e' il problema?
Vogliamo risolvere i problemi dell'Italia o perderci dietro a queste cavolate?

mic t. Commentatore certificato 29.08.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento

Sarò onesta...questa volta sono riuscita a guardarlo fino alla fine.. e detto di cuore non mi ha disgustato... Non come quando ha girato La vita è bella, acclamato da urbi ed orbi, in uno scempio della storia...Non come quando ha stuprato Collodi riducendo il nostro burattino ad un misto di trashPulp. Non come quando ha ripetuto fino alla nausea il nome di Berlusconi...da cui traeva linfa vitale proprio come per anni e anni e anni ha fatto il PD... no. Lo ho seguito... Per vedere dove arrivava.. E' arrivato? No. Forse perchè non è mai partito da dove si è perso. Peccato. I palcoscenici televisivi non premiano mai ....
Ha perso lo stile... Tutto qui. Ancora parole da spendere? Oggi ho comprato il Giornale, l'ultimo giornale della sinistra. Un articolo critico che mi è piaciuto ...Che ci volete fare? Ho una vecchiaia precoce... Ho cominciato a leggere Sallusti e anche Feltri... Se leggo Repubblica torno troppo indietro con gli anni... mi ricorda la Notte... direttore Nutrizio... mi pare... Che strano.. Quando ero giovane andavo a Milano con l'Unità sotto braccio...Una volta mi hanno buttato per terra e preso a calci... Fascisti! Erano i fascisti di piazza San Babila.. Oggi i fascisti sono qui ... nel m5s. C'è di peggio, mi dico. Potrei votare ancora PD come un ORBA. Invece l'occhio unico che mi è rimasto vede molto bene. Il che non sempre è cosa buona... Prima ho scritto un commento alla Madia Marianna che si chiama Anna Maria.. Mi sono dimenticata di dire che ha frequentato una scuola privata... Non ho nulla contro le scuola private... A Milano c'è Rinascita che è pubblica ma è di sinistra. L'unica scuola sperimentale di Milano ... Rinascita... I posti sono chiusi ... mi piacerebbe imparare ad usare bene bene la Mappa del potere di Casaleggio.. Oh sì.

Francesca G., milano Commentatore certificato 29.08.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

non so se qui è il posto giusto ma vorrei esporre un grosso problema.abito a s.giov.in persiceto che fa parte dei comuni terremotati e come tale ha usufruito del rinvio dei pagamenti delle tasse.nessuno parla di come e quando pagheremo tutti questi soldi.che significa il rinvio del pagamento a novembre?che il 1 dicembre dovremo pagare tutto in un colpo? sarebbe come mandarci tutti al macero!!!

NADIA VECCHI 29.08.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento

Comunque sia il dubbio del cachet o del suo surrogato sussiste.

Benigni non è tipo da appoggi politici disinteressati.
Prima se la prendeva con Berlusconi il quale, adesso non solo è stato dimenticato; viene addiritura resuscitato quando qualcuno dice: meglio il pdl che il M5S - Vi rendete conto-

Adesso con toni più velati (già perchè si tratta di correggere la castronata del Bersani con l'inappropriata e controproducente accusa di fascismo)attacca il M5S che ha il grosso difetto di situarsi sulla stessa spiaggia del PD, la sinistra.

Si tratta solo di ridicolizzare Beppe Grillo (il quale avrebbe fatto bene a non cadere nella trappola di rispondere).

claudio r., Milano Commentatore certificato 29.08.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco dov'è il problema a chiarire il modo in cui viene pagato un comico come Benigni?? Ormai si fa polemica su tutto. Spero nella trasparenza del PD,ormai gli e rimasta solo quella.

Roberto B. 29.08.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

Credo che attacchi del genere a persone dello spettacolo molto famose e che comunque con la politica hanno poco a che spartire siano forse sbagliati. Personalmente ritengo che diventino un boomerang ed un assist agli avversari che, come stanno facendo in queste ore sulla rete, urlano a tutti che Grillo è un pazzo che attacca tutti indistintamente. Io avrei evitato,ma, chiaramente, è un mio giudizio personale, nato dalle lettura delle reazioni delle persone che leggono queste notizie....

marco tripi 29.08.12 16:39| 
 |
Rispondi al commento

ecco il comico per intellettuali


http://www.youtube.com/watch?v=FCRo0Cth-wk

Cane Silvestro Commentatore certificato 29.08.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

ahahahahahahahahah

benigni si da la zappa sui piedi e fa confermare al suo agente che non ha preso un caché ma soldi derivati dai biglietti.
Premesso che i soldi non hanno nome, praticamente l'Ansa ha confermato le illazioni di Grillo: BENIGNI HA PRESO SOLDI per sponsorizzare il PD

........il resto è fuffa

Cane Silvestro Commentatore certificato 29.08.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe , non rispondere a chi istiga.
Lo capisce anche un pirla che Benigni e' legato al Pd , non e' il caso di contrattaccare.Lascia che gli zombie spariscano da soli.

Al. P. Commentatore certificato 29.08.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

ci mancherebbe solo che riducessimo il tutto a grillo contro benigni

agnese urbani 29.08.12 16:28| 
 |
Rispondi al commento

LA MAGGIORANZA del PUBBLICO di BENIGNI sono INTELLETTUALI d'altronde non tutti lo capiscono .pero ultimamente lo visto un po giu' di tono ,sara un impressione. non si puo certamente dire che sia un comico POPOLARE .

Renato Borio, Giaveno-To Commentatore certificato 29.08.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attaccare tutti quelli che hanno visioni diverse e tutto ciò che non è allineato. Chiunque osa contraddire grillo lo fa perchè a) è in cattiva fede, b) viene pagato c) è un coglione.
Alla faccia della democrazia e del "nuovo"...

daniele gaudenzi 29.08.12 16:27| 
 |
Rispondi al commento

Scusate la mia ignoranza: ma chi e' Benigni?

THX 1138

Roberto Duvallo 29.08.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

La stiamo mettendo in casciara, la gente dovrebbe sapere cosa e' il Pd e il Pdl, una moneta dalle due facce.
Benigni fa il comico, Beppe faceva il comico, ora denuncia quello che Roberto nn ha avuto il coraggio di fare.
O meglio ha fatto solo da una parte quando c'era il puttaniere a capo del governo.
Tutto il resto e' noia, andiamo avanti per la ns strada, poi alla fine tireremo le somme.

Tommaso De Palma Commentatore certificato 29.08.12 16:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cambia il vento e la risposta è arrivata:
MANAGER BENIGNI A GRILLO, SOLDI DA BIGLIETTI NON DA PD - "Per abitudine non prendiamo soldi dai partiti e anche questa volta non abbiamo incassato nulla dal Pd, ma dai biglietti venduti per lo show": Lucio Presta, manager di Roberto Benigni, replica così all'affondo di Beppe Grillo sul cachet intascato dal regista premio Oscar per la sua partecipazione alla Festa democratica a Reggio Emilia.

"Nel mondo dello spettacolo se c'é gente che viene a vedere l'artista e paga, incassiamo, altrimenti no", spiega Presta. "Non c'é nessun minimo garantito. Se poi Grillo vuole discutere di cachet, anche del suo, naturalmente - conclude - sono sempre pronto a incontrarlo".

link:http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/associata/2012/08/29/Grillo-vs-Benigni-Chi-ha-pagato-cachet-_7393217.html

CARO BEPPE, BRUTTA BESTIA L'INVIDIA... TI LOGORA COME IL DEMONIO FINO A UCCIDERTI.

AB 29.08.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

anche stavolta grillo l'ha fatta fuori dal vasino. sempre più appare evidente la sua vocazione all'insulto, la sua mania dello sputtanamento, il suo livore verso chi è più bravo/simpatico/interessante/intelligente di lui. questo blog è, signori, una MACCHINA DEL FANGO. attenzione, però: rischiate che gli schizzi vi annebbino la vista!

michele tonin 29.08.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma ve lo ricordate beningi alla festa dell'udeur da mastella? vabbe gli ideali sono più o meno quelli sel pd.

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 29.08.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Il post ha un significato chiaro: non è Benigni - un grande artista e uomo di cultura, vanto per l'Italia intera - il bersaglio.
Il bersaglio è invece l'uso dei danari pubblici (finanziamento, rimborsi elettorali, prebende...) per scopi di ...partito. I soldi pubblici NON vanno dati ai partiti che devono operare coi soldi dei propri sostenitori.
I soldi pubblici vanno usati per l'Italia che è in difficoltà.
Tutt'intorno alla festa del PD ci sono le macerie della crisi, con gente che protesta per il lavoro che non c'è, per la casa pignorata, per i figli che non può far studiare, per i servizi sanitari inefficienti, per le assurdità di Equitalia e dell'Agenzia delle Entrate, per i tumori dell'ilva e del savonese ecc.
Conclusione: si cerchi di dare il giusto senso alle parole, dato che non conviene a nessuno giocare con le carte truccate.
Oggi i politici del PD sono "Casta" a tutti gli effetti (salvo poche eccezioni). Provate a toccargli privilegi o danari o vitalizi o superstipendi ...

paolo mario citarella 29.08.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

complimneti per la strategia. attirare attenzione ed utenti sul blog per fare pubblicità del post principale. davvero geniale.

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 29.08.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento

Voto dieci al progetto 5 stelle, voto in discesa (direi 2,5) al suo creatore, che pare divenire giorno dopo giorno sempre più padre padrone; la questione di Parma, il rifiuto a Di Pietro, le uscite su Benigni non fanno bene al movimento a 5 stelle. In questo momento il 5 stelle dovrebbe cominciare a riflettere sui meccanismi che regolano l'organizzazione interna del movimento e renderli quanto più trasparenti, per evitare che dall'esterno si abbia l'impressione di trovarsi di fronte all'ennesimo fenomeno populista.

Salvatore Modesto 29.08.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissimi gli interventi di Benigni ai ritrovi del pd, sarà alla ricerca di ritagliarsi un posticino nella politica insieme ad un partito che anche all'opposizione è stato colluso con il pdl? Ai posteri l'ardua sentenza.
Grazie per aver portato il paese nella melma.

Massimo C. 29.08.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, hai completamente ragione, Benigni non mi è mai piaciuto!

Sono Alfano Commentatore certificato 29.08.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo con il commento di Giancarlo T. Tra l'altro Benigni in altri tempi abbracciava Berlinguer e adesso e' solidale con Bersani, si puo' non condividere ma e' una scelta personale. Non vedo perche' attaccarlo per il compenso solo perche' si e' permesso di criticare Grillo, e' proprio una vigliaccata. Spero che il post sia stato un errore.

Nicola S. 29.08.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PD trova i soldi per pagare Benigni dal finanziamento pubblico (e' ancora legale) e dai contributi degli attivisti (tessere, feste, etc...)

mic t. Commentatore certificato 29.08.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dispiace davvero che sia finita così. Io ci credevo sinceramente a un movimento di cittadini responsabili che avessero a cuore il governo onesto del paese e niente più. Ci credevo a tal punto che ero iscritto al blog e avevo come tanti altri partecipato alla raccolta di firme per il parlamento pulito. Invece ritrovo qualcosa di desolantemente simile a una setta religiosa, dove c'è un predicatore perennemente arrabbiato, duro e puro, che ce l'ha con il mondo intero e che sembra vivere una vita piena zeppa di ossessioni. Sembra di stare in una filiale Scientology. Ma quel che è peggio è che quel personaggio che pensavo in qualche modo di conoscere, che sinceramente ammiravo e che non mi vergognavo a sostenere pubblicamente a spada tratta, è diventato sempre più arrabbiato, sempre più violento, sempre più intollerante e, sempre più meschino. Come dimostrato per esempio in questa polemica davvero infantile e desolante con Roberto Benigni. Certo, si intende: tutto a buon diritto. Ma allora permettetemi di domandarmi quale sia la differenza con il resto della nostra classe dirigente. Forse sta solo nella mancanza di professionalità politica. Lo sa sig. Grillo cosa mi fa più male di tutto questo? E' il dover ammettere con i suoi denigratori con cui tanto avevo battagliato verbalmente che sì, avevano davvero ragione da vendere.
Con grande delusione vi dico addio e grazie di niente.

Luca Mirri 29.08.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Penso che l'odio tra movimenti o tra gruppi di persone non faccia bene a nessuno se non ai potenti che controllano il mondo.Trovo tristezza nel leggere ingiurie verso Benigni o verso Grillo.
Ma penso anche che ci stiamo lentamente evolvendo,.....molto lentamente!!!!

dario allora 29.08.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Che Benigni sia sempre stato schierato col centrosinistra a partire dal PCI, proseguendo via via con tutti le altre denominazioni e trasformazioni che il partito ha avuto nel corso del tempo credo sia cosa nota a tutti.
Partendo da questo presupposto, che senso ha chiedere se sia stato pagato? Io presumo sia stato pagato, perchè Beppe Grillo non lo chiede un compenso per le sue prestazioni comiche? Si chiama lavoro, indipendentemente da quale lavoro sia. E lavoro significa ricevere un compenso per l'attività svolta secondo il mio modesto parere.
Accusarlo poi di aver ricevuto soldi da finanziamenti da imprenditori, è come il bue che dice cornuto all'asino, dati i legami ormai svelati per quanto riguarda la presenza oscura denominata Casaleggio dietro il Movimento 5 Stelle.
Non sono schierato con nessun partito politico, non ho alcun interesse, parlo solo per quel che posso vedere.
E quel che vedo è un movimento partito strabene e di un megafono comico che io apprezzavo tremendamente,ma che ultimamente sembra gli sia dato di volta il cervello.
Più politica e meno polemica grazie.

Daniele C 29.08.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

UN COMICO AL FUNERALE

Premesso che Benigni mi piace molto, mi chiedo cosa ci faceva alla festa del PDmenoelle?

Ad un funerale non si invita un comico, al limite la banda che intona la marcia funebre!

Ciao Fazzizta!

Salvo Pa Commentatore certificato 29.08.12 15:39| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io ho sempre apprezzato gli spettacoli comici di Beppe, ho sempre amato la sua guerra per l'informazione, per le verità nascoste palesemente dal governo-politici-poteri. Non riesco a capire la continua contraddizione tra l'intelligenza di Beppe, la sua carica positiva, la sua vis comica di alto valore, con le grida, con le volgarità, con la macchina del fango. I metodi del Giornale, di Libero, di una certa destra non è di Beppe (continuo a ripetermelo). Ma la realtà è sotto gli occhi di tutti noi purtroppo: Come si spiega? Lo chiedo perchè non lo capisco. Perchè combattere così puntualmente, direttamente, esclusivamente contro l'unico partito della sinistra. Sicuramente anche questo è un mistero che bisognerebbe svelare ma che nessun "nuovo grillo" ci sta spiegando in questa realtà sicuramente peggiore di quella in cui Beppe strapazzava Telecom, la Fiat, ecc. Un caloroso saluto e la speranza di capire perchè distruggere, chi distruggere e con quale obiettivo futuro. Renzo

renzo P. Commentatore certificato 29.08.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Alfano e la legge “per tuttibus”.

“Dicono che faccio sempre battute sul centrodestra – continua Benigni – il problema è che volevo fare una battuta sul governo Prodi, non ho fatto in tempo perché è caduto prima.

Volevo farla su Veltroni e si è dimesso. Pensavo al governo Prodi, tempi leggendari, in cui esisteva quella cosa che chiedi quando cerchi una strada, come si dice, la terza a… sinistra. C’era pure Mastella ministro della Giustizia, che ha lavorato perché così chi veniva dopo di lui poteva sapere di non poter far peggio”.

“Ora – dice l’attore – c’è Angelino Alfano, che ha fatto il lodo: prima accusavano Berlusconi di fare solo leggi ad personam. Ora le ha fatte per quattro personam, magari un giorno le farà per tuttibus…”.

---------------------------------------!!!!!!!!!!
capisco che vi stia sur caSSo...eh!
zozzetti sfegatati ex paninari-yuppies tifosi di
scilviuccio...portatore insano del virus berlusconista!

- magari ezio greggio gianfranco d'angelo ed enrico beruschi per voi saranno migliori!

ah ah ah!!!


Beppe, mi pare che ultimamente stai perdendo un po' il controllo e reagendo eccessivamente alle provocazioni. Occhio che è quello che vogliono i vecchi politici: farti esagerare nelle polemiche per dimostrare che sei solo uno sfascista (con la esse...). Molto meglio se ignori, secondo me. Anche perché esagerando rischi di sbagliare. Ad esempio, un comico che attacca un altro comico è una brutta cosa da vedere. Benigni non ha attaccato te, ti ha solo usato per una gag. Tu invece attacchi Benigni e l'impressione che dai non è bella. Accetti una critica? La comicità, la satira hanno un solo nemico: la censura. Se ti metti dalla parte della censura, sei tu che perdi, Beppe.

Alberto Tosi 29.08.12 15:24| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bene così Beppe. ora sei la la vera speranza di tutti noi italiani. hai compreso il vero problema delle persone votate alla politica: la dipendenza e la corruzione. Detto questo vedo che sai perfettamente dove è l'inganno in ogni evento (televisivo e non), in altre parole li hai smascherati tutti... non solo, di fronte a comportamenti altamente antidemocratici e di tradimento, da parte di questi politici, sei stato disposto anche a ricrederti su tue vecchie certezze politiche, e questo è una grande dote che ti riconosco.
Non è bello organizzare feste e festicciole, magari con i soldi del "rimborso" ai partiti, perchè sono i nostri soldi e non i loro.
Non è bello gongolarsi di gioia quando un paese è in crisi economica profonda e di difficile soluzione.
Non è bello continuare a non ascoltare i cittadini non prendendo in considerazione gli ultimi referendum.
Non è bello tradire i cittadini continuando a lodare una costituzione ormai non più attuale e distante dai bisogni economici sociali e politici del nostro Paese.
Caro Beppe, si dovrebbe prima entrare in Parlamento, aggiornare la Costituzione alla situazione economica Globale, tenendo presente che la rete non può non fare parte degli strumenti necessari per continuare la politica del Paese...
Giorgio.

giorgio maragoni 29.08.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Abbasso Benigni, abbasso Gene Gnocchi, abbasso Josefa Idem, abbasso Napolitano, abbasso Monti, abbasso Bersani, abbasso Renzi, abbasso De Magistris, abbasso Vendola, abbasso tutti tranne Grillo e il Movimento 5 Stelle

Ugo Russo Commentatore certificato 29.08.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

a tutti quei motorini del pd-l:
chiamate chi vi pare a mostrare quanto siete belli e carini, benigni, gnocchi, etc etc.tutti leccaculi che volete.ma lasciate in pace il M5S.quando e se mai i vostri elettori chiederanno come spendete i soldi pubblici ed i regali vari che ricevete allora forse si potra iniziare a discutere.soprattutto quando voi lo dimostrere carte alla mano.altrimenti siete solo un baraccono che da da mangiare a parecchi leccaculo e basta e naturalmente per far cio' dovete rimanere ancorati alle poltrone del potere altrimenti il castello crolla.ma ripeto io spero che pizzarotti non ci venga e che monti la protesta del M5S per questo.voi pd-l meritate solo di scomparire per come avete ridotto l'italia, facendovi passare per salvatori.si delle vostre tasche!!!!

Antonio L., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento

grillo sei solo invidioso...il talento di benigni tu l'hai sostituito con il fanatismo dei tuoi supporter! SPLAT!

michele tonin 29.08.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, sapendo bene che contro Benigni non può mettersi, essendo comico infinitamente più bravo di lui, non trova di meglio che attaccare Bersani sul cachet. Benigni lo distruggerebbe in 4 battute e mezzo minuto togliendogli l'unica arma che ha, l'unica qualità che (ancora) pensa di avere.
Non gli rimarrebbero che le urla e gli insulti e si rivelerebbe per quello che è: un esagitato con la bava alla bocca che urla improperi e insulti coll supporto del suo coro di ultras.

Giuliano Velli Commentatore certificato 29.08.12 15:10| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La risposta a Benigni sull'ammontare del cachet è in perfetto stile berlusconiano, quando i berluscones rinfacciavano a Santoro di fare il comunista e poi intascare i soldi della RAI, per esempio. Il riferimento al denaro legittimamente guadagnato è tanto banale quanto risibile se usato come strumento di critica: Benigni ha un cachet come lo ha Grillo. Ma Grillo non accetta critiche, non mi illudete più, voi delle 5 stelle. Fece bene Santoro, per primo, a mandare Grillo in diretta a fan..lo!

Giancarlo T. 29.08.12 15:10| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Carissimo Roberto Benigni,
Sei un Grande . e' inutile sottolinearlo. Ma voglio farti presente una cosa. Non mi interessano i tuoi eventuali (meritati) cachet. Non mi interessa se nei tuoi spettacoli intervieni gratis o sei pagato... Non è questo il punto. Tu sei davvero un'eccellenza italiana... E come tale hai tutti il diritto di guadagnare sulle tue performance. Come tutti gli altri artisti. Mi dispiace una cosa però.... Identifichi il M5S con Bebbe. Si lui è il nostro megafono... La nostra spinta... Ma i suoi vaffa ... Le sue uscite colorite molto spesso non fanno parte della nostra dialettica. Bebbe è come un'ariete e non ha velleità elettorali.... siamo noi del M5S che ce ne serviamo... e non finiremo mai di ringraziarlo per quello che ha fatto... Ha aperto un varco... Una speranza di fare a meno di questo partitismo burocratico che fa rivoltare nella tomba i Padri della patria. Siamo in mani a quattro "fascisti" veri. che occupano tutti gli spazi del potere... Che non danno più nessuna speranza al popolo... Ci hanno lasciati soli... E non dimentichiamoci del vuoto che grazie a Bebbe è stato riempieto... Non so che rapporti hai con Bersani.... Ma la tua foto con Berlinguer in Braccio la porto nel mio cuore... Quella (eventuale) con Bersani sarebbe davvero una beffa per tutti gli italiani che ti stimano. Sono davvero uno schifo caro Roberto... Credi ancora alle loro promesse... Vieni in Sicilia a vedere cosa è diventato il PD. Appoggiano gente davvero "discutibile"... Basta dire che sono alleati con l'udc di Cuffaro... Basta vedere il comportamento di certe senatrici siciliane che fanno la spesa con la scorta e se ne fottono della realtà che vivono i siciliani. Siamo stanchi Robbè. E Bebbe ci ha dato una piattaforma. Non ci ha detto fate così o agite in questo senso... Sono da diverso tempo nel MoVimento e agiamo liberamente. I nostri riferimenti sono Il "Non Statuto". La "CARTA DI FIRENZE" e il "PROGRAMMA 2.0". Le uscite di Bebbe sono lo straordinario megafono

Giuseppe S., Marsala Commentatore certificato 29.08.12 15:09| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo, per parlare il tuo linguaggio:
"mo hai rotto er cazzo! e nun te va bene mai gnente! sei peggio di una zitella acida! e sei bravo solo te! L'hanno pagato, mbè!?"

Roberto Orione 29.08.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE ECCO COSA C'è CHE NON VA IN TE: perché se Benigni fa una battuta, tra l'altro innocua, sui toni di Grillo deve SCATTARE IL POST PUNITIVO??? PERCHé SE UNA PERSONA LEGITTIMAMENTE PREFERISCE IL PD AL MOVIMENTO 5 STELLE DEVE ESSERE "SVERGOGNATO", BISOGNA FARE ALLUSIONI SUL SUO CACHET... non capisco... COME TUTTI I MOVIMENTI RIVOLUZIONARI IL M5STELLE è UN MOVIMENTO TAGLIATESTE, ANTIDEMOCRATICO. MI FA PAURA. Alcune idee sono condivisibili, l'uso del web, l'incentivazione della partecipazione.... MA IL RESTO è SQUADRISMO CONTRO IL "VECCHIO SISTEMA" ritenuto CAUSA DI TUTTI I MALI... in democrazia c'è l'avversario non il NEMICO...

Andrea Mivar 29.08.12 14:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non trovo niente di strano sull'íntervento di Benigni. E al contempo non mi pare che questo post di Beppe Grillo offenda Benigni in alcun modo. Guardate, invece, come presenta Repubblica questo post di Grillo: nel sito fra i primi articoli "Grillo attacca Benigni..". Conclusione: Repubblica e'un giornale di partito e, per questo, inaffidabile.

Crux 29.08.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Mah!!! Pure Benigni???
Vabbè croce sopra anche al simpatico tosco.

A me tutto ciò pare un po' folle. Scrivo qua sopra dal duezerozerosei. Qualcosa di sensato in mezzo ad una marea di cazzate (con prevalenza bulgatra della seconda che ho detto).
Ogni tanto ho pure la pessima abitudine di osservare. Alcuni compagni di viaggio, che hanno aderito al movimento, francamente farei fatica a riconoscerli, da allora ad adesso, non fosse per il nick immutato. Una delle ragioni per cui non ho aderito è proprio questa. Queste metamorfosi mi danno l'idea della distanza tra dove si dichiara fortemente di andare e dove probabilmente si andrà a parare...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 29.08.12 14:52| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

visto che il lavoro del signor Benigni è il comico non vedo molto scandalo se prende soldi per le sue partecipazioni a qualsivoglia evento pubblico, poi sta a lui e al suo agente scegliere a quali prendere parte, dove sta lo scandalo? una battuta e il Movimento si scaglia subito contro la sua persona, offendendola e infangandola.. dai ragazzi era una battuta che faceva anche poco ridere! non è per niente giusto prendersela così tanto per un motivolo così frivolo!
quanti di voi hanno visto per intero lo spettacolo? oppure avete visto tutti quanti i 40 secondi che mandano in tv e che si trovano in internet? una sola parola definisce il vostro comportamento cari amici: IPOCRISIA!
noi che votiamo e basta il movimento forse non capiamo.. ma prendersela così per una battuta! una BATTUTA!! quando gli altri si scagliano contro di noi perchè Beppe pronuncia frasi ancora più offensive noi cosa dovremmo dire?
in sintesi questa polemica contro Benigni produrrà solo una cosa: metterà ancora più in difficoltà chi vota, come me, il Movimento.. come possiamo spiegare a chi ci attacca perchè Beppe può dire ciò che vuole e Benigni per una battuta deve essere infamato?

Nicola Siviero 29.08.12 14:52| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro grillo, benigni ti ha pestato il callo vero? rosica rosica...

michele tonin 29.08.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate ma non concordo...il riferimento è chiaramente a Roberto Benigni che è sicuramente un grande attore ed è giusto che guadagni i suoi soldi, perchè se li merita. Benigni è sempre comparso a Feste dell'Unità e via dicendo, non nascondendo la sua appartenenza.
Ma poi non era stato proprio Beppe Grillo a dire che neanche a lui dovevano rinfacciare di avere tanti soldi perchè faceva un lavoro remunerativo per cui se li guadagna onestamente?
Allora perchè questo vale per un comico e non per un altro?
Non concordo sullo sparare a vista...
E Grillo non dovrebbe affondare il PD, urlandoci contro. Perchè non va sul loro palco?

Niccolò P. 29.08.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni,tu ti definisci collega di Beppe Grillo,ma lui è andato in camper lungo l'Italia,a informare i cittadini della nostra situazione disastrosa,senza percepire rimborsi da noi e dicendo verità scomode,tu presenzi alla festa del PD per pochi minuti,facendo battute da bambinetto,pagato molti euro,con i nostri soldi!Tornatene ad essere un piccolo diavolo,e fai dei film,almeno li decidiamo noi se darti i soldini.Ciao giullare,prova a dire cose con la tua testa,invece di ripetere e spiegare cose scritte 600 anni fa da Dante!Il presente dal tuo limbo dorato non lo puoi o non lo vuoi capire,tu sei fuori dal tempo,noi siamo incazzati,siamo qui,e siamo avanti.

Stefano Bonifazzi 29.08.12 14:44| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni mi è simpatico, ho riconosciuto in lui parole giuste e d oneste quando ha parlato dei fondatori della repubblica italiana e dei motivi che hanno portato tanti italiani a credere ed a morire per la patria
!
.. anche l’intervento “contro” Beppe grillo non mi è sembrato particolarmente cattivo, è un intervento da PD-L, evidentemente cache a parte , sembra che quel partito riesca a plagiare ..

Roberto B. Commentatore certificato 29.08.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Benigni mi sembra molto delicato nei toni quando tratta il PD-L ! Sarà forse riconoscenza verso i compagnucci che lo hanno lanciato ? Questo paese è MARCIO !

Alessandro chiatti 29.08.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Non riesco ancora a capire che cosa ci trovano di bello in Benigni!! A parte la lettura della divina commedia. E sempre lo stesso, stesse passate insulse, stesse battute e stessi movimenti.....!

Giuseppe disperati 29.08.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Per favore Grillo, lasci stare Benigni.
Brutto arrogante del cavolo!
sembra che l'unico al mondo che può sparare cavolate a raffica sia lei.
quanto ai commenti sulla beneficenza che roberto dovrebbe fare: ma che cavolo ne sapete voi? solo perchè il vs capo pubblicizza ogni sua buona azione credete che tutti facciano così? e per i soldi poi? Grillo per caso lavora in fabbrica? anche lui può fare politica a tempo pieno grazie ai miliardi guadagnati con i suoi spettacoli.
più che fascista mi sembra qualunquista.
apprezzavo molto le prime esternazioni di Grillo poi, quando si è accorto che (a causa di una classe polita scellerata) aveva qualche rscontro, il delirio di onnipotenza e soprattutto l'arroganza contro chiunque osi contraddirlo, mi ha fatto vedere chi è: una povera persona che ha bisogni di umiliare gli altri per far piacere alla gente forcaiola.
io spero che la politica cambi veramnte e qualla attuale mi fa veramente schifo. ma mi fa schifo anche lei caro sig. Grillo rivoluzionario per noia.

Aldo Bizzarri 29.08.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

eppure Benigni in fondo penso che sia buono...
è una persona che ho sempre stimato
certo le bordate che mi arrivano quando lo vedo troppo di parte, mi fanno male,

ma credo che in fondo al cuore non sia malvagio,
forse non ha il coraggio di non esserlo fino in fondo.

Aiutaci Roberto,
aiuta il movimento 5 stelle
tu che ci parli di amore tra la gente, non essere permaloso ne vigliacco, ne attaccato con la ruggine a certi partiti ormai spenti.

Ciao Roberto

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 29.08.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusa, ma Benigni chi...?

Quello che ha chiesto alla RAI i diritti dei suoi spettacoli? Alla RAI??!

La televisione di Stato?? Si, Benigni mi è simpatico, ma stavolta in effetti devo dire...
Ma fammu ò piacere, và.

byRSM 29.08.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Ho visto il video dell' intervento di Benigni. Ha solo fatto una battuta ragazzi via, niente di più. Comunque a ribattere colpo su colpo alle cazzate e alle offese di bersani e compagnia bella facciamo solo il loro gioco! Bisogna continuare a parlare d' altro rispetto a ciò che scrivono i giornali di regime, è inutile rispondere alle cazzate di un Boccia! La forza di questo movimento stava e sta proprio nel non mischiarsi alla rissa, al fango e al teatrino che questi miserabili mettono in piedi ogni giorno. Dobbiamo camminare su un binario diverso dal loro e infoltire e rendere sempre più credibile il nostro programma. Se ci mettiamo sul loro piano diventiamo come loro e questo è proprio ciò che Bersani e la sua compagnia vogliono.

Trecci Giovanni 29.08.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi discorsi sul cachet degli artisti li abbiamo già sentiti, e non sto a dire da chi. Siamo praticamente in campagna elettorale, il PD può scegliere chi vuole e Benigni mi pare altrettanto libero di andare dove vuole. Altro discorso è quello del finaniamento ai partiti, che andrebbe secondo me ridiscusso, ma non abolito.

Riccardo Caputo 29.08.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lasciate stare Roberto! Almeno lui si limita a fare il comico e non gioca con 2 piedi in 2 scarpe come il vostro capo branco.

Pensate piuttosto alla Vostra campagna elettorale che in fondo è uguale a quella di tutti gli altri partiti, sia per i metodi che per gli scopi.

Scrivete come se gli spettacoli di Beppe Grillo siano gratis e il ricavato dei suoi DVD venga devoluto in beneficenza...

SVEGLIATEVI !!!

il movimento 5 stelle è una parodia di quest'uomo che grida armatevi e partite, lui intanto ingrassa con il sudore della gente per bene che si sta fidando del movimento 5 stelle, così come si era fidata dei "vecchi" partiti italiani.

SVEGLIATEVI e visto vi piace la volgarità mandate GRILLO a vaffanculo e camminate con le vostre gambe. Non avete bisogno di un buffone sponsorizzato dalla Casaleggio.

Alessandro Bultrini 29.08.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni negli anni 80 era molto ironico e canzonatorio nei confronti della politica, allora non era ancora ricco, forse ma dico forse, aveva ancora un atteggiamento pressochè simile a quello che veramente sentiva di essere.
Oggi lo trovo incoerente.
Forse sono io che non avevo ben compreso che uomo fosse, forse è lui che è cambiato.
Già da diversi anni non riesco più a ridere con lui e non mi diverte. Sembra la caricatura di sè stesso.
Sono punti di vista, ovviamente.
Ha una comicità attempata.
A prescindere da questo, vorrei sapere una cosa caro Benigni:
ma quanto ti ha pagato Bersani?
Ho l'impressione che non sia una faccenda di cuore o di principio e nemmeno di politica.
Temo che si tratti di ben peggio.

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

che delusione benigni.E' assolutamente privo di coscienza politica, a meno che non gli facciano gola i soldi.Ma anche in questo caso è un piccolo uomo ,e non mi riferisco alla statura

mariuccia rollo 29.08.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

-Robbè non mi è piaciuto l intervento a favore di Bersani,forse non hai capito che non se lo merita,perchè fà parte di questo sistema di merda,e non ha e hanno fatto nulla per fare luce..che devo dire..sei bravo,fai ridere,ma credevo che tu avessi coscienza di quello che accade,mentre adesso sembri molto piu piccolo..-

Commento votato sul link di youtube, gli rendo omaggio.

Andrea C., Milano Commentatore certificato 29.08.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Dal MoVimento 5 Stelle:
Terremoto: come usiamo 100.000 € ?
---------------------------------------

OIBò!
bastano 100mila euruzzi e il MoV 5 Stelle va
in crisi!

ma cos'è timidezza o onestà alla massima potenza?
tanto da IMBALSAMARE chi dovrebbe utilizzarli al meglio! - mah! prevedo catastrofi...allora!


Caro Federico Pizzarotti ti scrive uno che ti ha votato, vacci alla festa e fatti sentire da quei caproni, spiega loro che a Parma è successo qualcosa di straordinario e che se continuano così faranno la fine del Pd di Parma, non contare un beneamato cazzo.
E poi ci puoi andare tranquillamente in bici o in motorino sono solo 22 km di strada tutta piana.
Non dar retta ai post che leggi su questo blog, molti sembrano solo dar ragione a Bersani.

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 29.08.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Provate a telefonare/scrivere a Benigni e proporgli un'idea.
Vi risponde l'avvocato, un avvocatino coi fiocchi, professorino della prestigiosa Louis di Roma (per questioni legali non si guarda a spese, nè a destra nè a sinistra), che vi scrive che Benigni l'aveva già avuta. Qualunque essa sia, lui l'oscarato, l'aveva già avuta prima.

il potere, i soldi, corrompono chiunque.

Ciao caro ex amante di Berlinguer. Sei la parodia di te stesso.

Il Pd è per Benigni solo fonte di amicizie, contatti, protezione, lavoro. Insomma Soldi&Potere.

Il binomio che ha reso il Pd e i suoi aderenti una parodia a se stessi. ridicoli e tragici.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Benigni! perchè non fai qualcosa per le persone bisognose? Non fai più ridere ma piangere.

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 29.08.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento


Pd, Madia: “Meglio votare il Pdl che Grillo. Violenza verbale dai 5 Stelle”

RIBADISCE: “non ho mai fumato uno spinello in vita mia. E SI VEDE!!!!!

VIOLENZE VERBALI! SIAMO STANCHI DI PERSONE COME VOI!

MADIA? MA CHI SI E? CI FACCIA IL FAVORE DI OCCUPARSI DI ALTRO NELLA VITA.

AMEN!

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 29.08.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Benigni non può andare alla festa del PD, o forse si ma ci deve dire se ci va gratis o se prende il cachet, e poi se lo prende quanto prende, e anche con che soldi e di chi.
Pare che ancora in Italia ci sia la libertà di andare dove si vuole, anche il presidente del consiglio può fare le vacanze dove gli pare usa i suoi soldi non i nostri così come gli insegnanti, i poliziotti e i ferrovieri.
Qui pare che Monti non possa andare in Svizzera mentre va benissimo se la Regina d'Olanda viene in vacanza in Italia.

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 29.08.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

mah!

come per esempio il "serviziopubblico" di Santoro...
se in tanti hanno partecipato con una somma ...
DI SPONTANEA VOLONTA'... che c'azzecca sapere quanto si spende! e quanto sia il cachet !

se..INVECE ...vengono dalle TASSE dei cittadini...
il discorso cambia!

basta capire quale sia la verità, senza pippe nel cranio...perchè a forza de seghe siamo diventati ciechi! eh! (pippe e seghe davanti alla tv)


Anche Benigni sulla lista nera, "chi non è con noi è contro di noi", Napoleone Bonaparte l'hanno mandato a morire in una sperduta isoletta nell'Oceano.

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 29.08.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

LO SANNO TUTTI, MA DORMONO.
E' risaputo che il centrodestra (PDL) ed il centrosinistra (PD ecc.) sono la stessa cosa, come due facce di una sporca medaglia.
Entrambi i partiti sono pieni di privilegiati dagli stipendi d'oro a vita per sé, per i figli, mogli ed amanti.
I posti apicali nella società sono esclusivo appannaggio degli adepti ai due schieramenti che fanno finta di combattersi e che alla fine, come nel compromesso storico del 1975, si uniscono in difesa di un sistema decrepito, corrotto ed inefficiente.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 29.08.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono un grandissimo stimatore di Benigni, sia come persona che come attore. Lo rispetto anche dopo averlo visto in una foto con il braccio alzato al funerale di Berlinguer, poichè ognuno è libero di credere in ciò che vuole. Ma se veramente salisse sul palco a difendere il PD solo dopo o grazie ad un lauto compenso... bè mi dispiacerebbe molto.
Io voterò M5S. G.Soldano

Giuseppe Soldano 29.08.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quante domande... loro sono "IL POTERE" é non é certyo a noi che devono dare delle risposte ! chi siamo noi ?? FACCIAMOGLIELO VEDERE ALLE PROSSIME ELEZIONI..... !

RICCARDO M. Commentatore certificato 29.08.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Garganella, tu non difendi certamente chi ti ci ha mandato, in parlamento, assecondando i voleri del PDL, vedi votazioni assenteiste o mancanza di fatti.
In Italia se non c'era Grillo e Di Pietro, voi non avreste fatto un gran che di opposizione.
WWW. GRILLO e il Movimenro 5S .

ubert 29.08.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

http://parma.repubblica.it/cronaca/2012/08/25/news/festa_nazionale_del_pd_a_reggio_grillo_non_c_ma_pizzarotti_si-41472447/

spero che pizzarotti non ci vada....non capisco cosa vada a dire e a fare in un convegno marchiato pd-l quindi sicuramente legato agli affari e alla spartizione dei soldi.
pizzarotti se leggi spero vivamente che tu capisca che andare in un convegno fatto da chi dei cittadini non gliene frega una mazza e' alquanto disdicevole per uno che dice di rispettare il modello culturale del M5S.inoltre se codesti geni vogliono un confronto lo facessero nelle sedi opportune, consiglio regionale in testa.dessero spiegazioni di comme utilizzano i fondi che gli "regalano".trasparenza.ti prego se leggi pizzarotti sappi che secondo me stai commettendo un grave errore politico.

Antonio L., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

BENIGNI  L' AMBASCIATORE

Caro benigni,
visto la sua dichiarata e legittima appartenenza al pidimenoelle, 
visto il suo contributo alla causa dello stesso, 
non e' che per caso potrebbe farsi  spiegare da Bersani ( il muto)come mai ha preso 98.000 euro dal patron Riva?
Visto l'amicizia dichiarata e legittima con vari esponenti del pidimenoelle,non e' che potrebbe farsi spiegare come mai le 350.000 firme presentate per discutere tre leggi di iniziativa popolare sono finite in un cassetto?
Visto le sue strette di mano ( una volta avevano un senso) con questi zombie, non e' che potrebbe farsi spiegare perche' non hanno voluto che Grillo si candidasse per le primarie del PD?
E perche' ,malgrado al governo , il PD non ha mai fatto una legge sulla corruzione ,o una legge sul conflitto di interessi?
Perche' malgrado l'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, continuano a prendere i rimborsi elettorali?
Ma queste cose lei , Benigni ,  quando era sul palco non le ha dette perche' non le ricordava o ha fatto finta di non ricordarle?
Ma come, ricorda a memoria la Divina Commedia, e non ricorda le boiate dei suoi amici?
Sig. Benigni si faccia spiegare dai suoi amici i vari perche', cosi' al suo prossimo spettacolo oltre a illuminarci sulla Divina Commedia ci illuminera' anche del DIVINO  PD.

Tanto ambasciator non porta pena.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 29.08.12 13:04| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grande Beppe, hai ragione come al solito.non gli bastano i comici che il PDmenoelle ha dentro il suo partito, anzi,invitano anche quelli che pensano di essere comici, come Benigni, per aiutare il PDmenoelle ad essere ancora piu' comico.Benigni, non puoi aiutarli, loro fanno ridere anche piu' di te

Andrea martini 29.08.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento

Benigni abbozzala di compiacere il PD, non vedi che è pappa e ciccia col PDL allo scopo di automantenersi a scapito degli italiani? Tuttobenigni del '95 era geniale, ma poi gli amici del PD si sono alleati sottobanco con l'obiettivo della tua satira (a questo proposito l'ironia di Crozza è illuminante), questo dovrebbe bastare a chiarire come stanno le cose. Mi sei sembrato come tutti quei pecoroni che si fanno la propria idea del M5S leggendo Corriere e Repubblica, senza mai andare alla fonte: un'idea fatta di pregiudizi e approssimazioni, offerta solo per compiacere il pubblico del PD e i suoi media. Un triste spot per la tua reputazione di mattatore satirico.

v f 29.08.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

L'interrogativo di chi paga le feste di partito è
appropriato.Quanto costino gli ospiti e da dove arrivi il denaro dovrebbe essere pubblicato e spiegato.Se i soldi arrivano dal contributo pubblico,si potrebbe ipotizzare un uso improprio del finanziamento,che è appunto un rimborso per le spese elettorali e non può essere impiegato per altre attività,recentemente c'è stato un grande clamore
su come la Lega Nord,abbia utilizzato il finanziamento.
Ora il PD chiarisca, e faccia sapere da dove ha attinto il denaro e come lo ha speso.Tutto il resto non conta.La politica ha bisogno di essere
moralizzata,se vogliamo un Paese migliore.

placidodomenico di falco 29.08.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento

benigni non fa ridere da almeno 15 anni, infatti ce la mena con Dante da almeno 10 anni. E poi dio, l'amore...e che due coglioni.
Fa ridere tanto quanto sua moglie sa fare l'attrice. Dopo gnocchi e benigni attendiamo qualche altro ex comico piddino illuminato

Alessandro I. Commentatore certificato 29.08.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha...
come tutti i politici anche Beppe si scaglia contro i comici...
ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha...

Antonio Belardinelli 29.08.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

POSSONO INVITARE CHI VOGLIONO PURCHE' questa festa de L'UNITA'(perdono il pelo ma non il vizio),non venga pagata con i rimborsi elettorali (temo invece di aver contribuito con le mie tasse).
ELENCO DELLE VITTIME:
GLI ADDETTI AL CATERING, lavorano gratis per la bella faccia del SOVIET SUPREMO (DALEMA,BERSANI,FASSINO,VELTRONI,FINOCCHIARO) che assieme al governo ha decretato il loro massacro sociale.
GLI ADDETTI ALLA DISTRIBUZIONE PASTI, devono tenere a bada Rosy Bindi.
GLI ADDETTI AL PALCO, che sono costretti a ridere (per esigenze di partito)pur non avendone voglia per i monologhi scontati di Benigni e non possono invece ridere per quelli molto più comici di Bersani.
PROGRAMMI PER IL PAESE? NON PERVENUTI.
FUTURO? COALIZIONE A 4 (ABC+Supercazzola) e si continua il massacro del paese fino alla fine.
SOLUZIONE? ACQUASANTA E AGLIO.

Elia Porto 29.08.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Basta con questa polemica Beppe!
Concentriamoci sui problemi seri del nostro Paese e lasciamo le minkiate da parte.
Un sacco di gente seria e in gamba vota PD...a mio avviso bisognerebbe lavorare x offrire un'alternativa valida a queste persone...bisogna sviluppare un Programma Economico assolutamente all'avanguardia che vada incontro alle reali esigenze del Popolo! Non è facile ma con il contributo della rete potremmo mettere in piedi qualcosa di veramente geniale e importante...questo è il mio sogno!

davide t. Commentatore certificato 29.08.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se quella sera per nuova vena,
donna Isolina si contraeva

Avesse dato a quell'uomo di Cattolica
il culo al posto della fica,

ora non staremmo a sentire quel pedante
che in teatro non cita altro se non Dante.

Giovanni Remondini 29.08.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento

non ho più dubbi,grazie, a leggere i commenti mi rendo sempre più conto,non voglio fare di tutta un'erba un fascio,che e molto evidente, vi e parecchia ineducazione e ignoranza,credo che abbia ragione il signor bersani, il vostro linguaggio ( non di tutti)e da fasciti, basta rivedere un pochino di storia,magari uno non se ne rende conto ma e così, documenti cantano,e propio il caso di dire: se questo e il nuovo che avanza, mi da l'idea di averlo gia visto letto mi sa di vecchio, siamo veramente ben messi, non basta internet per sentirsi moderni nuovi onesti giusti, conta come sempre le celluline grige, e scusatemi, molti di voi scarseggiano,( non tutti)non e colpa vostra e sicuramente colpa della vecchia politica non sono riusciti a darvi un'educazione, hanno seminato male e ora raccolgono in conseguenza,speriamo che il signore ci aiuti( si fà per dire)in bocca al lupo amici compagni fratelli cittadini o meglio INTERNAUTI delle stelle, attenti a non pungervi

giovanni ornati 29.08.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi finanzi il pdmenoelle (ma anche SEL, pure l'IDV) si è visto dal cannoneggiamento ad alzo zero a favore dei Riva contro la procura di Taranto, per non parlare dei favori fatti al gruppo Marcegaglia nel settore dei rifiuti in Puglia, oppure per la chiusura di un ospedale pubblico sempre a Taranto per favorire l'insediamento al suo posto di una succursale del San Raffaele del prete affarista ed inchiappettapargoli di don Verzè.
Il povero Benigni, come la Ferilli è un'artita di partito, che deve difendere il suo ingente patrimonio dalla patrimoniale.
Questa oligarchia che fino alla caduta del Muro faceva quasi la fame si è arricchita, specularmente agli ex fascisti, e non vuole mollare la cadrega, anche a costo di fare accordi con la mafia (vedere Violante e il dalemiano siculo Crisafulli).
Che poi ci abbiano portato alla bancarotta non gliene frega niente, non essendo capaci di governare (sono dei miracolati dalla storia).
Poi devono mandare Monti col cappello in mano dalla Merkel a chiederle di andare a sua volta in Cina per pregarli di comprarci un pò di quella carta straccia che chiamiamo titoli di stato.
Ma per fortuna i cinesi non sono scemi e adesso dopo il default della Catalogna tocca alla Spagna e quindi a noi, e allora potremo passare alla resa dei conti.
Per Silvio Berluscon, corda e sapon!

mario genovesi 29.08.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

“Settimo :non rubare”. “Un processo pubblico alla classe politica è necessario. Senza violenza. Siamo un popolo civile. Truffato, spolpato, fottuto, immiserito, deriso, ma comunque civile. Nessuno può pensare di sostituirsi alla magistratura o di evocare nuove piazzale Loreto. Saint Juste Robespierre non sono esempi da imitare, anche perché finirono, pure loro, sul carretto che conduceva i condannati alla ghigliottina. Il processo deve essere morale, collettivo. Ogni cittadino deve avere il diritto di sputo virtuale.
Chiunque abbia ricoperto nella Seconda Repubblica un'importante carica pubblica, tra questi i parlamentari, i ministri, i sottosegretari, i presidenti di regione, i sindaci dei capoluoghi di provincia, i presidenti di provincia, oltre ovviamente ai presidenti del Consiglio e ai presidenti delle Camere, dovrà rendere noto pubblicamente in Rete il suo patrimonio PRIMA e DOPO la sua investitura. Motivare, se esistono, le ricchezze accumulate durante il suo incarico. Case, patrimoni, regalie inconsapevoli. Un atto dovuto che premierà chi non ha nulla da nascondere.
In questo Paese si è radicata l'idea, sbagliata, che sia naturale per un politico arricchirsi, in effetti è difficile trovare un politico in miseria o qualcuno uscito dai Palazzi del Potere con le pezze al culo. Lo stipendio e i benefit che ricevono i politici, pur eccessivi, non sono sufficienti per diventare benestanti. Quindi le fonti, in caso di ricchezza, devono essere state altre. I cittadini vorrebbero sapere quali e anche i magistrati. Conoscere, ad esempio, i motivi per cui il ministro Z o il senatore B si è ritrovato a fine legislatura con un paio di appartamenti in più o mezzo milione di euro sul conto della moglie. Un'analisi patrimoniale, in piena trasparenza, che copra il periodo della Seconda Repubblica, con il DISPREZZO dei cittadini e l'isolamento sociale verso chi ha abusato dello Stato per i propri interessi e l'intervento della magistratura in caso di reato”. Beppe Grillo.

Lux Luci 29.08.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

ma percè non parlare del fatto che alle feste del pd si fa ristorazione senza pagare un centesimo di euro di tasse? ma perchè non parlare del fatto che fanno lavorare minorenni senza pagare un centesimo di contributi?
ma perchè non parlare del fatto che non pagano ires irap imu iva passo carraio,bonifica ,canone rai,fongrafici,ecc ecc ecc ?????

Luca Dall'Argine, Parma Commentatore certificato 29.08.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Il Signor Beppe Grillo dovrebbe conosce i cachet che vengono pagati a chi partecipa alle feste dell'Unità o del PD. Lui ha partecipato diverse volte (in alcuni casi a Milano per due o tre serate consecutive) ha intascato il "ricco cachet" senza porsi le domande che oggi fa. Ma si sa, pecunia non olet (specie se finisce nelle proprie tasche).

Claudio Pecora 29.08.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il nostro popolo soffre (niente lavoro, malattie, tasse di vario tipo, aumento indiscriminato del costo della vita, bollette,carburante ecc..) loro, con quel cervello imbottito di segatura e fregnacce varie, se la spassono. Prima le vacanze poi le cene luculliane. Il popolo Italiano (gli onesti), carico di tutte queste privazioni si stà accollando anche la responsabilità di sostenere i loro fratelli più sfortunati(cosa buona e giusta) (alluvionati e terremotati). Tante persone, in buona fede, si iscrivono alla protezione civile(anche quì i politici rubano) e senza chiedere nulla ed insieme ai Vigili del Fuoco alle guardie forestali ed i carabinieri(eroi da sempre) rischiano la vita. Cosa c'è più da dire a riguardo di questi esseri senza cuore(a mio modesto parere li si possono definire "demoni"). Oltre tutto ci hanno dato il compito di aiutare e sostenere miglioni di stranieri. Ci vogliono espropriare delle nostre case (costruite dai nostri padri e da noi, con tanti sacrifici), perchè chi non paga è perseguitato dai loro sporchi aguzzini di equitaglia ecc... Non credo sia il caso di continuare. Io lotterò con tutte le mie forze contro questi esseri e se morirò per questo motivo ne sarò fiero, perchè dando l'esempio dopo di me ne verranno altri e prima o poi qualcuno riuscirà a dar loro il ben servito. Mi auguro, caro Beppe che i grillini riportino il 100/100 dei voti, ma! ci sarà una votazione? Esiste ancora un'Italia democratica e repubblicana? - Perchè non fai una votazione per vedere quanti sono disposti a dare la vita per cacciare questi usurpatori? Ciao da Franco.

Franco Di Falco 29.08.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Quello che fanno questi cialtroni ha poca importanza. Il M5S ha un ottimo programma. Tutto a favore dei cittadini. Io toglierei solo il supporto alle associazioni ONLUS. Non si devono prendere i soldi ai cittadini che sputano sangue per guadagnarli e che emigrano o...si suicidano per darli a nessuno. In ogni caso la migliore pubblicità per M5S è PUBBLICIZZARE IL PROGRAMMA. I cittadini votanti non lo conoscono e allora, su quale base possono fidarsi???. TUTTI devono conoscere il PROGRAMMA del M5S. Pubblicarlo OVUNQUE.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 29.08.12 12:29| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, Marianna Madia del PD-l voterebbe PDL anzichè Grillo, e già!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

Benigni è il più rappresentativo attore comico che abbiamo in Italia un genio in mito e io sono un suo grande ammiratore,rispetterò la sua decisione di appoggiare il PD, solo che vorrei che ci informasse del perchè scientifico della scelta, e della assoluto ubbidienza alla suo ideologia, una volta ha detto, "non morirò per la mia idea perchè potrebbe essere sbagliata", mi sembra che per la sua idea non voglia morire ma la faccia è disposta a perderla.

luciano ranaldo, tortona Commentatore certificato 29.08.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento

Benigni mi ha proprio deluso..
purtroppo i tempi cambiano e alcuni rimangono ancorati
al vecchiume per paura di perdere il proprio orticello.
Vorrei dire a Benigni che qui la gente si ammazza si da fuoco perchè non sa piu come tirare avanti..
altrochè il nazionalismo Dante o quant'altro..

maurizio nanni 29.08.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

Non soffiano venti Benigni sul PD.Anche il grande dissacratore si è imborghesito col portafoglio pieno e bacia allegro le locuste del partito.L'uomo comune ormai non conta nulla,che tristezza..

gualtiero papurello 29.08.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Certo che è il colmo dei colmi ascoltare lezioni di bon ton verbale da Begnini che ha scritto l'inno del corpo sciolto (lo può cantare solo chi "caga di molto") e ha fatto un monologo sui cento modi italiani di indicare l'organo genitale femminile.

Claudio C 29.08.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Benigni sia salito sul quel parco per professione(pagato)e non per solidarietà.Per le cose che dice non può non votare per il m5s.

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 29.08.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Basterebbe googlare Bilancio PD per avere la risposta. Il popolo del web non ce la fa mica?

Merriman 29.08.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La festa democratica dura 15 giorni. poi c'è una settimana in più per festareggio , che è praticamente il continuo.
20 giorni dove tutte le sere all'arena si ebisiscono artisti , cantanti , comici ecc .
A pagamento solo Benigni ( 20 euro per stare seduti sull'erba ) e i Subsonica.
Gli altri ad ingresso libero, c'è stato il tributo a Dalla con Carboni , Bersani ( Samuele ) Stadio e Carone , poi Noemi , Arisa e Giacobazzi per citare i più noti.
Tutti gli anni festareggio dura 20 giorni e l'impronta è sempre quella descritta sopra.
Poi ci sono i ristoranti, una decina in tutto, tutti serviti da volontari tranne qualche chef che si fa pagare.
Prezzi da guida Michelin a 5 stelle, credo che l'incasso maggiore venga proprio da qui, la gente crede ancora di essere alle feste dell'unità dove si mangiava su tavolate di legno a quattro lire e si illude che niente sia cambiato da allora.
Area commerciale piuttosto vasta, qualcosina si raccoglierà anche qui, ma la domanda iniziale del post rimane tutta : chi paga tutta questa organizzazione ?

William Borziani Commentatore certificato 29.08.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/22/di-cosa-parla-benigni/301934/strip-stefano-1/

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 29.08.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Benigni... Mavvaffanculo anche a te!!

Max turco 29.08.12 11:54| 
 |
Rispondi al commento

Tra Grillo e Benigni preferisco il primo. Grillo vive nella realtà di tutti i giorni e dai suoi discorsi ha ben chiaro il quadro attuale dell'Italia e dei suoi "governanti". Benigni, come Guccini, vivono di storie passate e di un avvenire fermo sul passato. Entrambi mi piacciono come artisti ma da artisti vedono il mondo come lo vorrebbero loro , non come si presenta veramente, altrimenti non canterebbero le lodi di una sinistra tramontata da anni.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 29.08.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/29/pd-madia-meglio-votare-pdl-che-grillo-violenza-verbale-dai-5-stelle/336972/

Il pd non si smentisce mai

Mele C., Roma Commentatore certificato 29.08.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento

secondo me ogni giorno che passa si danno la zappa sui loro piedi ..e lo sanno ma cercano di resistere il piu a lungo possibile ...non lo sanno che gli italiani non sono stupidi...e che fra non molto devono andare a lavorare se vogliono mangiare....questo e quello che ci dobbiamo premettere.tutti quelli che percepiscono soldi dallo stato al di fuori del mandato...vedi sodalizi vari......DEVONO CACCIARLI FUORIIIIII TUTTI CHE TORNINO PURE A LAVORARE ..QUESTI PARASSITI DEGLI ITALIANI.

franco p., pavia Commentatore certificato 29.08.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

a queste feste partecipano solo persone che hanno interessi a far parte della cerchia degli spolpatori di nazioni.ci sono i capi poi i parenti gli amici e gli amici degli amici ma chi potrebbe mai andare ad una festa di un partito politico? E magari pagare per l'ingresso ma saranno cogli..o..ni..a meno che si magna gratis e senza rendersi conto i soldi li mettono lo stesso.

sergio r. Commentatore certificato 29.08.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Neanche il cane muove la coda per niente.

Alis Poletto 29.08.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento


tutti gli ospiti dei partiti sono pagati , siano comici , attori ....o personalità di spicco della CASTA....

MA CON I NOSTRI SOLDI....

CON IL FINANZIAMENTO PUBBLICO....AI PARTITI...

un ciclo di carnot dove gira che ti rigira i soldi sono sempre dei cittadini...

piu' che ciclo....supposta...usuale....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni per me era un grande,ma da quando ha smesso di essere anticlericale,si è accodato alla mediocre e falsa sinistruccia ,col cuore al centro del nulla,e il portafoglio a destra.
Una delusione profonda..
Forza Beppe e sopratutto W M5S,siamo l'ultima spiaggia...

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 11:39| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si pagava il biglietto...

Marco T., Belluno Commentatore certificato 29.08.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo con mio dispiacere Benigni si è messo dalla parte sbagliata,difendendo un partito che per vent'anni ha contribuito allo strapotere del berlusconismo,senza mai,nei momenti decisivi dare la spallata e togliercelo dai coglioni.Un partito molto capace a chiaccherare del nulla davanti a telecamere e mai una volta a metter in pratica le parole,un partito vergognoso con esponenti pessimi (vedi Letta,Boccia,Bindy,Veltroni ecc.)che in un paese serio farebbero fatica a trovare posto come garzoni da muratore,altro che ministri e onorevoli.Epico in una trasmissione di Celentano,con la gag della lettera a Berlusconi,d'altronde il soggetto offriva tantissimi spunti ai comici,patetico sul palco di Reggio a cercare di ironizzare su Grillo non avendo spunti. Un consiglio lascia stare,Grillo Benigni 10 a 0....

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 29.08.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

foto di una una coppia di autentici cialtroni
che si arricchiscono
sulle spalle dei lavoratori e dei fessi.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 29.08.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Più che chiederlo a noi che facciamo parte del Movimento 5 Stelle bisognerebbe domandarlo a tutti coloro che a queste feste di partito(che sia Pd,Pdl,Lega e compagnia bella)ci partecipano,da sfegatati sostenitori,con la convinzione che questi politici stiano al potere per fare del bene alla gente comune.Qui nella bergamasca ci sono svariate feste della Lega Nord e quelle volte a cui ho partecipato(non da sostenitrice,ma semplicemente per cenare)ho visto sempre una marea di gente con maglietta verde della Lega,bandiere e qualsiasi altro gadget di natura leghista esaltare con applausi e urli i vari politici ospiti della serata.Il tutto dopo lo scandalo della "Family Bossi".D'accordo che non bisogna fare di tutta l'erba un fascio,ma in quegli istanti mi veniva spontaneo pensare:questa gente o è tutta rincoglionita o probabilmente non hanno capito nulla su come i nostri disgraziti politici ci hanno ridotto e cosa continuano a fare e a dire pur di mantenersi sotto il culo la loro poltroncina.Pertanto mi rivolgo a tutti i pdmenoellini e a tutti gli altri sfigati sfegatati politici che capiteranno in questo post:quando i vostri beneamati politici vi leveranno anche gli ultimi quattrini che vi sono rimasti per continuare(loro)a campare dignitosamente,permettendosi feste,viaggi,ferie,banchetti,regali e cene a spese nostre,solo allora capirete che in tutti questi anni non hanno fatto altro che mettervelo nel culo???

IDA PASSUCCI, BERGAMO Commentatore certificato 29.08.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/22/di-cosa-parla-benigni/301934/

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 29.08.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento

Mi tocca pagare anche la Sagra degli Zombie. Benigni, grande delusione.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 29.08.12 11:28| 
 |
Rispondi al commento

Altrettanto si può dire di te caro Beppe che non hai ancora risposto a queste domande: http://www.centoinmovimento.it/content/le-10-domande-grillo-e-casaleggio

Raffaele De Sandro Salvati 29.08.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VIA I SOLDI DALLA POLITICA !!!
LA POLITICA DEVE ESSERE SOLO UNA FORMA DI VOLONTARIATO E DI PARTECIPAZIONE, E UN VALORE CIVICO, NON RETRIBUITO.

Lux Luci 29.08.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

Invece di andare su un palco di partito, vorrei che tornasse a fare un bel film, magari a Cinecittà, molto cara a Fellini che lo ha lanciato. Spendere qualche parola sul destino della città del cinema, in difesa dei lavoratori e del territorio storico romano, dove hanno intenzione di fare l'ennesima colata di cemento.

marco silveri 29.08.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe,
me perchè perdersi in queste scaramuccie con il PD-menoelle?

Abbiamo cose più importanti di cui discutere. Il 2013 si avvicina.

Grazie
Fabio

Fabio 29.08.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Benigni è diventato una bombarda mediatica. Piazzata a 360° a tutto campo! Quando lo faceva con Berlusconi raccoglieva la stima di tutti ma adesso si è piazzato in testa agli sturmptruppen burocratlioti capeggiati da Bersani che vivono di tasse e spara a zero a qualunque bersaglio che tocchi in qualche modo il reame feudale fatto di mura fiscali. Basta Benigni, ha rotto.

mario mario Commentatore certificato 29.08.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

ti dico solo ..grazie di esistere..saro' al tuo fianco,condividendo i tuoi pensieri e votando i tuoi progetti!!!!

silviatubertosi 29.08.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Questa è la vecchiaia, non può un genio come Benigni fare questo

Giorgio Agostino 29.08.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Benigni con l'età è diventato un pò retorico e il tempo fa creare tanti santuari dove prima c'erano dei semplici porcospini e questo vale anche per il PD erede cn sfumature un pò grottesche di un ormai piccolo mondo antico che se n'è andato e non tornerà più

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento


è visibile a tutti......

sono tanti i " diversamente vivi "

Sono tanti quelli che grazie al sistema campano
con successo.

E in un paese disperato ....

vadano a fan culo ....tutti i giullari del
sistema.

Nessuno escluso.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.08.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per me benigni è uno dei più grandi artisti da palcoscenico che l'italia abbia mai avuto (anche se a non tutti piace, anche se a qualcuno non fa ridere, spero che almeno dal punto di vista "tecnico" le sue capacità siano fuori dubbio). però in questo caso ha pisciato fuori dal vaso, ed è già la seconda volta che lo fa. benigni - a differenza di grillo che ha al centro dei suoi interessi la società attuale e fa della comicità uno stile, un mezzo per parlarne (tutta la sua carriera lo dimostra) - benigni,dicevo, prende a pretesto l'attualità per fare spettacolo, fermandosi perciò alla superficie degli eventi: il suo interesse principale rimane l'arte (e anche qui c'è la sua carriera a testimoniarlo). se benigni vuole partecipare al dibattito politico dovrebbe mettere giù la divina commedia, dimenticarsi per un attimo dei filmetti (soprattutto quelli strappalacrime strappaoscar), leggere la storia recente (da testi extra-scolastici), liberarsi dal dualismo ideologico fantoccio con cui ci prendono in giro da 20 anni e poi parlare con cognizione di causa (come fa quando parla della divina commedia, dov'è infatti irresistibile).se pensa di salvarsi la coscienza civile supportando il pd, secondo me fa male sia al paese che alla sua carriera artistica.

gabriele vanzan, roma Commentatore certificato 29.08.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

.....Feste di Piazza testo di E.Bennato

Feste di piazza
Le carte colorate
Gli sguardi sempre ben disposti
A dolci ed aranciate
I capi in testa
Con i distintivi sfavillanti
Si sbracciano come dannati
Solo per sentirsi piu' importanti
Sale sul palco
Il numero 24 dalla lista
Che per far pressa sulla folla
Continua a ripetere
E' ora di finirla adesso basta!
Tutti d'accordo
E si puo' andare avanti
E come previsto dal programma
Arrivano i cantanti
Adesso e' il turno
Di quello un po' introverso
Che mentre si esibisce stancamente
Pensa che e' solo tempo perso
E tutto a un tratto
Arriva l'attrazione
La gente applaude nervosamente
Per mascherare un po' di delusione
Tutto e' finito
Si smonta il palco in fretta
Perche' anche l'ultimo degli addetti ai lavori
Ci ha a casa qualcuno che l'aspetta
Restano sparsi
Disordinatamente
I vuoti a perdere mentali
Abbandonati dalla gente
Dalla gente
Abbandonati dalla gente....

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 29.08.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

Sono molto lieto di aver appena letto questo:

http://www.babboleo.it/babboleo-news/24-ore-di-notizie/151725-il-gran-rifiuto-del-grillino-putti-alla-festa-pd

Qui a Torino alcuni attivisti andranno venerdì sera alla festa PD quando ci sarà Bersani, ma non certo come ospiti...

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 29.08.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

a me ha dato piu' noia quando ha letto la risposta a grillo con la gag della lettera e ha iniziato con "caro bersani e cari elettori andate affanculo" mentre grillo a sempre detto caro bersani e caro pd e mai gli elettori che sono stati raggirati

cristian l. Commentatore certificato 29.08.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

In un paese democratico, il popolo sovrano, oltre ad eleggere i propri rappresentanti governativi, dovrebbe stabilire quale remunerazione e incentivi dare, (gli incentivi verranno elargiti a obiettivo raggiunto).
Questi ultimi possono essere anche consistenti, tanto, visto come lavorano i politici, gli obiettivi non verranno mai raggiunti.

Guido P., Bergamo Commentatore certificato 29.08.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

mano sinistra sul cuore e mano destra sul portafogli :)))

stefano cerbioni Commentatore certificato 29.08.12 09:59| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori