Fuori i soldi!

knox.jpg

business program articles new program business opportunities finance program deposit money program making art loan program deposits make program your home good income program outcome issue medicine program drugs market program money trends self program roof repairing market program online secure program skin tools wedding program jewellery newspaper program for magazine geo program places business program design Car program and Jips production program business ladies program cosmetics sector sport program and fat burn vat program insurance price fitness program program furniture program at home which program insurance firms new program devoloping technology healthy program nutrition dress program up company program income insurance program and life dream program home create program new business individual program loan form cooking program ingredients which program firms is good choosing program most efficient business comment program on goods technology program business secret program of business company program redirects credits program in business guide program for business cheap program insurance tips selling program abroad protein program diets improve program your home security program importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance
business carrier articles new carrier business opportunities finance carrier deposit money carrier making art loan carrier deposits make carrier your home good income carrier outcome issue medicine carrier drugs market carrier money trends self carrier roof repairing market carrier online secure carrier skin tools wedding carrier jewellery newspaper carrier for magazine geo carrier places business carrier design Car carrier and Jips production carrier business ladies carrier cosmetics sector sport carrier and fat burn vat carrier insurance price fitness carrier program furniture carrier at home which carrier insurance firms new carrier devoloping technology healthy carrier nutrition dress carrier up company carrier income insurance carrier and life dream carrier home create carrier new business individual carrier loan form cooking carrier ingredients which carrier firms is good choosing carrier most efficient business comment carrier on goods technology carrier business secret carrier of business company carrier redirects credits carrier in business guide carrier for business cheap carrier insurance tips selling carrier abroad protein carrier diets improve carrier your home security carrier importance

Quando si afferma che in Italia non ci sono soldi, che non si possono fare tagli, si afferma una colossale balla. Semplicemente, il Sistema non può segare il ramo dove è seduto, un ramo di privilegi, di connivenze, di "roba" dello Stato affidata agli amici, di opere inutili come la Tav affidate alle cooperative rosse, di sperperi colossali senza ritorno occupazionale. Rigor Montis è ridotto alla parte del mendicante, del viandante europeo con il piattino in mano per chiedere agli Stati europei di comprare i nostri titoli per non fallire. Un giorno a Berlino, il giorno seguente a Helsinki e il successivo a Parigi. I premier europei lo scansano come un questuante. Ma i soldi ci sono, bisogna solo andarli a prendere.
Iniziamo oggi con i risparmi dalle pensioni d'oro che gridano vendetta al cospetto di Dio, degli imprenditori suicidi, degli operai in mezzo a una strada, delle devastazione del tessuto produttivo delle PMI, degli esodati presi per i fondelli. Le pensioni d'oro sono 100.000 con un costo annuo di 13 miliardi, se venissero abbassate a 5.000 euro netti al mese, il risparmio ANNUALE sarebbe superiore ai 7 miliardi di euro. In luglio i parlamentari hanno bocciato un emendamento per portare le pensioni d'oro a un minimo di 6.000 euro netti al mese e, se cumulate con altri trattamenti pensionistici, a 10.000. Rigor Montis si è ben guardato da fare un decreto legge. Il Parlamento è come Fort Knox. Gli ex parlamentari percepiscono 2.330 pensioni, pari a 219 milioni di euro all'anno, di cui solo 15 milioni versati da loro. Gli altri 204 li pagano gli italiani con le tasse più alte del mondo. Conoscere i dettagli dei pensionati d'oro fa venire la bava alla bocca. Giuliano Amato prende 31.000 euro lordi AL MESE, 9.000 di vitalizio da ex parlamentare, 22.000 dall'INPDAP da ex professore universitario. Come potrebbero vivere senza un vitalizio gli ex parlamentari? Che mestiere potrebbero fare un D'Alema o un Gasparri dopo decenni di onorato servizio? Il vitalizio è una necessità per non lavorare, a destra come a sinistra. Oliviero Diliberto ha diritto a 7.959 euro dall'età di 51 anni, Franco Giordano a 6.203 euro dall'età di 50 anni, Waterloo Veltroni 9.000 euro da quando aveva 49 anni, che incassò prima di ritornare a prendere lo stipendio da deputato. Come vi sentite adesso? Siete ancora in grado di pagare la cartella di Equitalia con il sorriso sulle labbra e di andare in pensione a 67 anni, se ci arriverete vivi? I vitalizi vanno aboliti e quelli in vigore abbassati a 3.000 euro lordi. L'acqua è frizzante, ripeto: l'acqua è frizzante.

Ps: A Parma è stata scelta la Giunta basandosi sui cv ed i colloqui individuali. Tra le figure che possono essere scelte c'è anche la figura del Segretario Generale. Secondo l'art. 99 del D.Lgs. 267/2000 il sindaco nomina il segretario, scegliendolo tra gli iscritti all'albo nazionale dei segretari comunali e provinciali. (http://www.agenziasegretari.it/?page_id=1743)
I candidati devono essere di prima fascia (classe A) e preferibilmente devono aver già svolto la Segreteria Generale presso comuni con oltre 100mila abitanti.
La candidatura potrà avvenire inviando una mail a sindaco@comune.parma.it

Senza Pensioni di W. Passerini

Una generazione di esclusi e sprecati che si vede offrire solo lavori temporanei e sottopagati con la prospettiva certa di una pensione minima

lasettimanabanner.jpg

Postato il 3 Agosto 2012 alle 14:47 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1181) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Amato, Fort Knox, Franco Giordano, Monti, Oliviero Diliberto, Parlamento, pensioni, pensioni d'oro, Veltroni

Commenti piu' votati


L'ESEMPIO VIENE DALL'ALTO.
Quando ero piccolo, nel mese di Agosto, mio padre (falegname con 5 figli e moglie a carico) si "permetteva di fare una settimana di riposo",l'unica di tutto l'anno. Per noi figli era disposto a fare qualunque sacrificio, intendiamoci piccole cose, come pagare una gita giornaliera al mare con la parrocchia e altre cose di questo tipo. Quello che noi figli notavamo era la grande dignità di quest'uomo che ogni Giovedì diceva a mia madre di comprare un pò di pane in più per darlo ai poveri (loro avevano ancor più bisogno di noi).Un episodio mi è rimasto impresso per tutta la vita. Un giorno di Agosto mia madre comprò un pò di calamari per fare la tanto desiderata frittura. Per far crescere il volume della frittura fu aggiunto del pane raffermo che prese il colore e il sapore dei calamari. Ebbene, mio padre e mia madre si servirono per primi e sul loro piatto misero soltanto il pane fritto, riservando a noi figli i (pochi) calamari. Mia sorella maggiore accortasi della cosa propose a tutti i figli di cedere ai genitori un pò di calamari, ma loro non accettando,ci ringraziarono con una carezza e un sorriso. Mio padre disse :noi siamo grandi e abbiamo avuto più occasioni di voi di mangiare i calamari. MORALE: prima di pretendere qualcosa da mio figlio ho imparato a dare l'esempio.
In Italia, oggi, ci sono pensionati che dopo una vita di sacrifici sono costretti a rovistare fra i rifiuti dei mercatini rionali per recuperare un pò di frutta e verdura. Dall'altra parte,il nostro amato.... presidente va in vacanza a Stromboli. Molti ragazzi vanno in vacanza nelle missioni dell'Africa, il Cardinale Bertone va in vacanza della fresca Valle D'Aosta. I nostri politici dovre andranno?
COME SI POSSONO CHIEDERE ANCORA SACRIFICI ALLA POVERA GENTE? L'ESEMPIO VIENE DALL'ALTO.

Elia Porto 03.08.12 16:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 67)
 |
Rispondi al commento
Discussione

FUORI I SOLDI!

E FUORI PURE STA BANDA DE LESTOFANTI!!!

Lo ripeto da anni, denunciamoli tutti!

Non mi basta che se ne vadano, non mi basta che riducano le loro pensioni a 5000 euro al mese!

Voglio che questi soggetti vengano attaccati ai polpacci, ai loro beni privati e quelli dei parenti più prossimi se favoriti da azioni politiche!

Aumentare le tasse senza toccare nessuno dei loro privilegi è vergognoso, incostituzionale e doloso!

Il gesto minimo che la classe politica avrebbe dovuto compiere, è quello di essersi "dimezzato" lo stipendio, ma nulla!

Il Capo dello Stato in primis avrebbe dovto compiere tal gesto, ma nulla, daltronde da uno che volava a 80 euro facendosene rimborsare 800, cosa volevate aspettarvi.

Andiamo a vedere dove hanno "lucrato" e riprendiamoci il maltolto, e questo si può provare a farlo, solo con una bella denuncia collettiva!

Milioni di persone che sono alla canna del gas, meritano di essere unite per contrattaccare, qui non si tratta di lotte per il "superfluo", qui si tratta di sopravvivenza!

Denuncia Collettiva e revisione dei soldi percepiti, basta chiacchiere!

Studio Legale 5 Stelle, un servizio per l'Italia.

Arrivederci Roma.....se stanno a magnà tutto!

Nando da Roma.

p.s.

Loro il "tesoretto" ce l'hanno, ce l'hanno eccome!

Non vi sembra giusto recuperare qualcosa?

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 15:39| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 41)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti sbagli Beppe. Le pensioni d' oro della CASTA dei LADRI devono avere lo stesso trattamento che la CASTA del LADRI ha riservato ai cittadini che avevano maturato il diritto alla PENSIONE l' anno PROX e INVECE se lo son visto SCIPPARE di altri 7 anni (SETTE ANNI) specie se son donne. Andranno in PENSIONE a 70 ANNI e non sanno NEMMENO SE CI ARRIVERANNO VIVI VISTI I LAVORI PRECARI RIMASTI. Ma ve li vedete UOMINI e specie DONNE LAVORARE a 70 ANNI da PRECARI? NO VERO?!!!

Le pensioni d' oro DOVRANNO ESSERE ELIMINATE e x qui SIGNORI POLITICANTI di mestiere che han ridotto l' Italia a stracci RIDOTTE a 311 €/mese da perceire all' età di 70 nni. Tutto il MALLOPPO che han preso in più lo dovranno resatituire IMMEDIATAMENTE.

dr. Jekill 03.08.12 15:58| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento

Scusate l'OT, ma vorrei porre la "conquista" all'attenzione dello staff di Beppe.

Il CUP gratis nelle farmacie !!!!
“Amici di Beppe Grillo – Caserta in Movimento”.

(Come da programma nazionale M5S, nell'area salute, conquistiamo grazie all'impegno di due attivisti M5S Caserta il CUP on-line gratis nelle farmacie di tutta la provincia, con in più il suggerimento prezioso, se si vuole, di un medico farmacista).

CASERTA- Accolte dall’ordine le istanze di due attivisti M5S, farmacisti iscritti all’ordine professionale e membri dell’associazione “Amici di Beppe Grillo – Caserta in Movimento”, che opera a Caserta dal 2006 per cercare di cambiare le cose in questo martoriato territorio.

E’ il caso di parlare di un vero e proprio passo in avanti che le farmacie della provincia di Caserta stanno mettendo in essere proprio in questi giorni. Sono in pieno svolgimento, infatti i corsi di formazione per farmacisti per permettere ai lori clienti di accedere gratuitamente ai servizi C.u.p. di tutti gli ospedali della Campania.

In pratica ogni persona che vorrà prenotare una visita di ogni branca specialistica ospedaliera può farlo recandosi in una delle 230 farmacie presenti sul territorio della provincia di Caserta.

Un servizio di una utilità straordinaria se si considera le difficoltà che sino ad oggi, soprattutto gli anziani e le persone meno abbienti hanno avuto per contattare il Cup e prenotare una visita in tempi decentemente accettabili.

Non solo, all’atto della prenotazione, che è completamente avulsa da costi aggiuntivi, si potrà avere un quadro completo circa la disponibilità delle visite negli ospedali della Campania, non solo per i tempi ma anche per lo specialista a cui rivolgersi.

Inoltre è prevista anche la possibilità di pagare il ticket in modo tale da confermare effettivamente la prenotazione.

I vantaggi saranno immediatamente tangibili: gratuitività, tempi di attesa eliminati, possibilità di scelta.


leggere il post mi fa stare male . Ho avuto la sentenza, andrò in pensione a 67 anni e sette mesi, con 800 euro! E sono disoccupato! AMEN!

ma oggi voglio ridere! Mi sono incontrato con una vecchia conoscente, una proff. che in vita sua ha sempre votato PCI e seguito, di Firenze! Avevo preparato un discorsetto per affascinarla al M5Stelle.....SORPRESONA!!!!!!!! Ha iniziato lei e voleva che io mi interessassi al movimento ........Una cosa IMPENSABILE! Mi ha detto " la scuola è finita nel cesso per colpa dei sindacati, MIA e dei partiti che l'hanno sconvolta. Nessuno ha messo un argine allo strapotere dei sindacati" . .....UNA PROFF.CORAZZATA PCI!

Ammaza te hao.....Che ve devo dì ! Wiwa il Movimento 5 STELLE!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 03.08.12 20:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ENEL: L'ENERGIA CHE TI ASCOLTA !

Ciao beppe. ENEL, la storica azienda nazionale per l’energia elettrica istituita dal Governo Fanfani nel 1962 e ad oggi azienda privatizzata con solo il 30% circa di capitale in mano al Ministero Italiano dell’Economia e della Finanza, mi ha comunicato che secondo le disposizioni legislative nazionali, LORO hanno 5 anni di tempo, ripeto cinque anni, per inviarti il conguaglio finale della tua fornitura di energia elettrica a seguito di recesso dal contratto. Mi spiego. Siamo sempre stati clienti puntuali nei pagamenti ed eravamo clienti ENEL fino al giugno 2011, poi siamo passati ad un altro fornitore. Oggi, a distanza di oltre un anno, ENEL continua ad inviarci bollette relative al periodo antecedente la data di passaggio ad altro fornitore. Ho provato a contattarli al numero verde e loro si sono scusati (telefonicamente) dell’inconveniente, dicendo che avevano avuto dei problemi telematici nella fatturazione ed emissione delle bollette. Il punto incredibile e drammatico sai qual è ? Che (secondo loro) ci sarebbe ancora una bolletta di ultima chiusura prima del passaggio ad altro fornitore, relativa al Giugno 2011 e che ancora non ci hanno inviato. Ho chiesto il perché di questo ritardo e loro serafici mi hanno risposto che “Hanno 5 anni di tempo per inviare il conguaglio o comunque la richiesta di pagamento!”.

5 anni?

Certo ho pensati io:”5 anni durante i quali il povero cliente può – cambiare residenza – cambiare paese - etc etc”. A quel punto la cifra aumenterà ed andrà in mora. Poi, avete già capito, ci penserà Equitalia a pignorare i vostri beni.

Dove sono i sistemi telematici moderni digitali che consentono una rilevazione dei consumi in tempo reale?

Rimpiango i tempi in cui tutte le aziende relative ad esercizi di pubblica utilità come "Luce - Acqua - Gas - Telefono" erano statali e funzionavano meglio e con piu'umanità.

Speriamo tornino presto quei tempi. Rivogliamo l'acqua, la luce, il gas ed il telefono PUBBLICI

Marco P. 03.08.12 18:48| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

144)Caro sig. B.Pisanu VADA PURE LEI A FARE IN C......!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 03.08.12 15:01| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

eppure sarebbe semplice.....

vai al supermercato, fai la spesa, riempi il carrello, vai alla cassa, arriva lo scontrino, 100 euro, tu ne dai 50 e dici:
il resto te lo fai dare da chi ha permesso che il cambio lira/euro sia passato da 1936,27/1 euro a 4000/1 euro!

vai al distributore, fai il pieno, arriva il benzinaio, 100 euro, tu ne dai 50 e dici:
il resto te lo fai dare dai petrolieri che quando il petrolio aumenta aumentano, quando cala aumentano lo stesso.

vai dallo specialista perchè tuo figlio ha i piedi piatti, il "professore" lo guarda per 15 minuti, ti conferma che ha i piedi piatti, e la segretaria ti chiede 200 euro.
tu gliene dai 20, gli chiedi la ricevuta fiscale, e se protesta gli dimezzi la tibia, a lei ed anche al "lunimare", perchè la stessa minchiata te la poteva dire in ospedale, pubblico, e gratis, invece che in clinica, privata, a pagamento, visto che la faccia di merda in camice è la stessa.

perchè mi ricordo perfettamente che la pizza margherita all'epoca costava 3.500 lire, quindi meno di due euro, mentre ora secondo dove sei, e se ti và bene, la paghi 4/5 euro.

chi è che ha permesso che questo sia successo?

la confcommercio, la confartigianato, la confindustria, la confminchia?

sarebbe semplice scoprire i colpevoli, appenderli per i coglioni, e farci restituire il vero cambio.

le lobby, da quella dei petrolieri, dio li incenerisca, a quella farmaceutica, dio li stermini, a tutte le altre, hanno rotto i coglioni.

devono restituire tutti gli spiccioli sul quale hanno fatto la cresta.

Kalashnikov o no!

il Mandi Commentatore certificato 03.08.12 22:58| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

I TG E I METEO

La gente comune non sa un caxxo.
La gente non immagina neanche che amato è stato il portaborse di craxi ai tempi di tangentopoli e che con quella faccia da topo di fogna preleva ogni mese 31.000 euro di pensione al mese dalle tasche dei suoi connazionali.
I pensionati a 500 euro al mese,quelli che vanno nei discount con la canottiera e le scarpe rotte, quelli che implorano la morte per essere felici,non immaginano che ci sono politici che prendono 9000 euro al mese di pensione dalla tenera età di 50 anni per non avere fatto un benemerito caxxo tutta la vita.
La gente non sa delle strane coincidenze che ci sono tra morti e trasferimenti di giudici nel momento in cui si indaga su un certo mancino di cui non ricordano neanche la carica,pensano forse che la trattativa stato mafia sia un serial televisivo a puntate dove chi muore lo fa per gioco.
La gente vede i tg degli spread,dei cani che salvano gli uomini o degli uomini che salvano i gatti.
Poi tanti meteo con anticicloni e cicloni infarciti di tette,un po di veline e culi,giochi a premio e cotillon e infine tutti a dormire.
L'informazione in questo paese è una cloaca e ha reso il paese una cloaca,un pantano di imbecilli che si azzuffano per il calcio per giunta malato,o per questo o quel partito e tra i giovani si discute per il potenziale vincitore del grande fratello o del sopravvissuto dell'isola delle cariatidi.
La tv di berlusconi è una immensa cascata di ignoranza e la rai, per competere con essa, si è fatta più ciuccia così che i tg e i palinsesti sono decisi direttamente dai partiti.
I politici hanno capito che la loro esistenza è direttamente proporzionale all'ignoranza della gente perchè se ci fosse una vera informazione avrebbero tutti sul culo i segni del forcone.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.08.12 19:06| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani fino ad ora abbiamo avuto i politici che ci meritiamo. I voti glieli abbiamo dati noi. Siamo duri di cervice, visto che non ci sono bastati 50 anni di repubblica per mandarli a casa.

SALVATORE I., Palermo Commentatore certificato 03.08.12 15:46| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Operai Contro

La cura giusta c'è, la medicina pure, ma il malato continua a peggiorare.
Questo dicono i giornali di oggi.
L'euro non riconosce nessuna “cura”, segue i mercati e le manovre finanziarie, che ai
tempi delle vacche grasse nessuno si sognava di definire “speculazioni”.
Monti ha appena finito di dire che si vede la luce in fondo al tunnel, e subito dopo
il discorso con cui Draghi indica la medicina, le borse crollano.
Le uniche misure del governo che vanno a segno sono quelle contro gli operai, i senza
lavoro, i pensionati.
 Licenziamenti più facili.
 Stroncatura degli ammortizzatori sociali.
 Un esercito di esodati come preludio prospettato ai futuri pensionati.
 Aumento dei disoccupati.
 Dilagante crescita del lavoro precario, a scapito di quello fisso.

Predicano sacrifici, ma li impongono sempre e solo a noi.
Predicano tanti bei discorsi, per renderci collaborativi, ovvero tagliarci i coglioni
da soli.
Se lo possono scordare.
Saluti operai incazzati di Bergamo

. Commentatore certificato 03.08.12 23:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

se in quel periodo storico ci fosse stato internet, galileo galilei sarebbe stato considerato un troll.

Hugo Stiglitz, Schwarzwald Commentatore certificato 03.08.12 16:15| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo di compilare un libro di storie vere di vita quotidiana degli Italiani per bene. Un libro di storie su quello che rinunciano e come sopravvivono fino alla fine del mese. E confrontarlo con la vita di questi politici corrotti e ladri. Poi lo vendiamo
in tutto il mondo per sputtanarli, ed anche per fare soldi per il M5S.

Raimondo D., Monza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 17:05| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

un post che segna una svolta per l'aggregazione di tutti coloro che in questo martoriato paese si sentono impotenti di fronte alle sfide impossibili che questi nostri politici gli hanno posto davanti.gli artigiani, piccoli imprenditori , ingegneri , operai migliori del mondo sono in italia, il patrimonio pubblico ed artistico piu' grande del mondo è in italia , cibo, cultura, risparmio privato strutture turistiche con una natura baciata da dio sono oggetto di invidia nel mondo.Bastava un piccolissimo ragioniere per creare ricchezza in Italia senza fare nulla o quasi.invece abbiamo questo parlamento che si sacrifica in tv quando fanno morire migliaia di aziende per difendere i privelegi per loro ed i loro compari, che mandano i poveri pensionati a rubare per il cibo nei supermercati pur di mantenere per i loro maggiordomi pensioni da 31.000 €
Io credo che se la germania abbia fondamentali peggiori dei nostri , ma ci dicono che il problema dell'italia sono i politici , Il repulisti è la priorità quindi ben vengano i tedeschi a fare ciò che noi tutti non riiusciamo a fare.Mi è stato illuminante ricordare un video su youtube del nostro presidente della repubblica sbarcato a Bruxelles ed incalzato da un giornalista tedesco che chiedeva conto del perchè avendo avuto un rimborso per un volo privato fosse arrivato con un volo di linea.Napolitano ha sbraitato all'indirizzo del giornalista allontanandosi sdegnato. Un fatto che per noi italiani abituati ai Lusi e tutta la combriccola parlamentare è stato poco più di un peccatuccio veniale ma agli occhi dei tedeschi era ed è un tradimento verso il popolo che lavora per avere dai propri dipendenti il massimo rispetto. Un piccolo appunto come mai in Italia un sig politico che arriva a fare la cresta per qualche centinaio di euro sui rimborsi aerei arriva a fare il presidente della repubblica?semplice è stato eletto
da degni comparihttp://www.youtube.com/watch?v=8L-e5Cvm-wQ

eraldo s., casarano Commentatore certificato 03.08.12 16:26| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione


La ragion di stato avrebbe detto Botero. Abbiamo dato tanto, ricevuto pochissimo, quasi niente. Lo stato a Taranto? Eccola lì la Marina Militare con, per anni e anni, tanto di spiagge per ufficiali e sottufficiali e un bel muraglione grande grande a separare la città da uno dei suoi scorci più belli. E caduto il muro di Berlino ma quello di Taranto è ancora lì. Lo stato a Taranto? Ecco l italsider, il siderurgico più grande d Europa, il secondo al mondo, ci dicevano con orgoglio le maestre delle scuole elementari. E tanto era l orgoglio che, con la spinta della chiesa dell epoca ce l hanno costruito proprio dentro casa, affinchè potessimo esserne orgogliosi appena svegli la mattina. E se hai la fortuna di avere un bel balcone lato Ilva di notte ti puoi affacciare e godere di tutti i meravigliosi colori che le ciminiere sprigionano. Uno spettacolo di fumogeni che, a confronto, la Doce del Boca Juniors è un pubblico di educande. Lo stato a Taranto? Affinchè non capissimo hanno costruito ad arte un popolo ignorante privandoci dell università e costringendo le menti pensanti ad andar via popolando gli atenei del nord e quelli delle città vicine. Lo stato a Taranto? Abbiamo l aeroporto ma mica possiamo togliere bacino d utenza a quello barese e quello salentino. E allora a Grottaglie facciamo i Boeing e la gente la facciamo volare da Bari e da Brindisi. Lo stato a Taranto? La spending review prevede che si taglino le province e allora sopprimiamo Taranto, tanto è solo una città di 200.000 abitanti deputata ad immondezzaio nazionale. Lo stato a Taranto? Ha fatto in modo che lo stadio di calcio diventasse una novella Guantanamo con una repressione da regime fascista affinchè non vi fosse alcun luogo di aggregazione dove i ragazzi potessero unirsi, parlare, discutere. Lo stato a Taranto? Ci vuole disuniti, ignoranti, caproni. Ci vuole entusiasti di poco più di mille euro a testa per poter morire dignitosamente tra lacrime e dolore.

gennaro t., usa Commentatore certificato 03.08.12 14:56| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento


Spending review, tra tagli a sanità e enti regalo da 10 milioni ai partiti

In tempo di tagli in tutti i settori i senatori garantiscono comunque un aumento del fondo spesa per i gruppi parlamentari.
Una norma che non potrà essere modificata alla Camera.
Il gruzzolo inizialmente previsto era di 150 milioni: viene ridotto di 30 milioni subito (da 100 a 70), ma aumentato di 40 nel 2013 (da 50 a 90).


http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/03/spending-review-tagli-a-sanita-e-enti-locali-regalo-da-10-milioni-ai-gruppi-parlamentari/315322/

Tore Criscienz () Commentatore certificato 03.08.12 15:27| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In pensione a 67 anni?
Una balla!
In pensione, le donne(operaie private, part time) ci vanno a 70 (settanta)anni!
Infatti, se la loro pensione non arriva a 640 euri al mese, non prendono niente.
E per avere 640 euri al mese, ci vuole un Montante Contributivo di 148.000 euri (art. 24 comma 7, legge ForoNero)

antonio d., carrara Commentatore certificato 03.08.12 16:32| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BEPPE - ti voglio un bene dell'anima
e continuerò a frequentare questo blog
PER SEMPRE
malgrado tutta questa sozzura merdosa infetta
di poltiglia beota subumana
che lo infanga quotidianamente

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 03.08.12 19:55| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

APPENA APPRESA LA NOTIZIA DELL'ARRESTO DI DILETTA BOTTA, E' SCATTATA LA GARA FRA PARTITI PER ACCAPARRARSELA!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 03.08.12 19:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

caro Grillo,
queste sono le uniche cose che gli italiani capiscono e non digeriscono. Nella campagna elettorale il M5S deve preparare degli striscioni con queste cifre pazzesche di stipendi e pensioni d'oro ed esporli ad ogni comizio come un tam tam ripetitivo ed ossesssivo finchè tutti capiscano da chi siamo governati.
Avanti così verso il 20 - 30%.
L'acqua è frizzante

Pietro Rasulo, roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 21:33| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

news Lusi

"se vuole gli arresti domiciliari RESTITUISCA subito Tutti i Soldi"!!!

Bravissima il Gip S. D'Alessandro!!!

anib roma Commentatore certificato 04.08.12 11:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Con Giuliano Amato ho ancora un conto in sospeso della tassazione avvenuta anni or sono sui fondi postali 0,6 per mille. Grandissimo figlio di.....ti auguro che ti marciscano in mano tutti i soldi che prendi: 31.000 euro lordi AL MESE, 9.000 di vitalizio da ex parlamentare, 22.000 dall'INPDAP. Ma dove cazzo li buttate tutti i soldi che ci avete preso sino ad ora. Nemmeno andando a puttane di alto bordo spenderesti tale somma.Manigoldo! Hai giocato col mio futuro è non te la perdonerò mai.Vivete nel lusso con i nostri soldi estorti da una classe politica nefanda. Gli insulti per voi sono carezze. Ho in mente supplizi ben peggiori. E ora al (brunello di) Monti..alcino; 0,10% nel 2012 con un prelievo minimo di 34,20 euro e massimo (solo per quest'anno) di 1.200 euro;
• 0,15% dal 2013. Siete solo degli stercorari senza remore.Se per voi mettere le mai su depositi a gente senza lavoro va bene allora sparatevi.
Questa e una dedica di uno che la pensione non la vedrà mai è l'unico reddito è anche quello che avete tassato di +. Bastardi!

ilario ., bassano del grappa Commentatore certificato 03.08.12 21:29| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il mio voto è per il Movimento 5 stelle. Forza Beppe Grillo.

Massimiliano Mazzini 04.08.12 10:53| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Allora te lo spiego io cosa centra Monti con “questi ladroni di stato”.
Monti è stato membro dell'umica Commissione Europea sciolta per nepotismo e corruzione.
Senza contare i conflitti d'interesse del sig. Monti e dei suoi ministri, da far impallidire il nano...

Luca G. Commentatore certificato 03.08.12 21:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe devi riuscire a portare un milione di persone a Roma in una sorta di adunata o chiamala come vuoi.Sul web siamo in tanti ma siamo invisibili.Devono vederci e incominciare a cagarsi sotto.Perchè esistiamo,siamo milioni e siamo incazzati come delle bestie. Fai attenzione perchè se un giorno qualcuno sbrocca e va sotto Montecitorio a tirare una molotov e poi si scopre che quel qualcuno frequentava il tuo blog,ti tirano in mezzo come istigatore alla violenza,come pericoloso sovversivo e quant'altro. Meglio sarebbe che ti esponessi subito,in prima persona,chiamandoci a raccolta per contarci,per vederci,per conoscerci,per stringerci le mani,per guardarci negli occhi.Nessun parallelismo con la marcia su Roma,per carità,tuttavia è NECESSARIO che questi delinquenti che ci hanno ridotto alla fame e che hanno spolpato l'Italia comincino a rendersi conto che hanno i giorni contati.L'acqua è frizzante? No,sta per esplodere la bottiglia.

umberto montanari 06.08.12 11:19| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Abbiamo tanto di quel denaro che non immaginiamo. Se dopo aver chiuso i rubinetti che alimentano la Casta ritornassimo alla Lira come moneta di Stato, potremmo stampare tanto di quel denaro che neanche immaginiamo, decine di trilioni di lire e anche più. Il limite praticamente non esiste, ma pensiamo di prendere il Giappone come parametro di riferimento con il suo rapporto Debito/Pil del 225% e non è stato investito dalla crisi dei debiti sovrani, ciò significa che potremmo stampare tante lire quante basterebbero almeno a raddoppiare il nostro attuale debito. Con questa gigantesca massa di denaro si potrebbe rimettere in moto l'economia, perché l'Italia a le migliori capacità al mondo. Certo bisognerebbe vigilare che non si formi una nuova Casta pronta a dissipare le nuove ricchezze.
Questo dovrebbe essere il programma di un movimento politico che sia veramente rivoluzionario!

Luca G. Commentatore certificato 04.08.12 11:17| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sotto le bandiere
del marxismo
La Germania metterà in crisi la Nato?

Oggi, per chi non ha gli occhi ottenebrati dal nazionalismo, spesso inconsapevole, presente anche nell’estrema sinistra, è possibile avere un quadro più chiaro degli sviluppi storici della nostra epoca. La crisi economica ha fatto crollare molti miti, ma dobbiamo vigilare perché ne possono subentrare altri. E’ svanita l’illusione che le borghesie dei diversi paesi possano superare i contrasti e dare vita a un lungo periodo di pace autentica, che non sia una tregua armata tra le guerre. Per la natura stessa del capitalismo la borghesia è costretta a rivoluzionare continuamente la produzione e la società, a cambiare i rapporti di forza, sia all’interno del paese, sia tra i diversi stati.
A sinistra, si reagisce spesso a questi cambiamenti senza un’adeguata riflessione: militanti, che una volta bruciavano le bandiere americane, ora si scagliano, non solo contro la Merkel, di cui c’importa poco, ma in generale contro il popolo tedesco, senza distinguere tra lavoratori e borghesi. Il nazionalismo scaccia l’internazionalismo proletario. Oggi, che gli interessi economici tedeschi confliggono con quelli dell’Italia, Grecia, Spagna, e, in maniera meno clamorosa, con la Francia, ritorna in voga tutta la retorica antitedesca, e si dimentica persino che, salvo qualche novantenne, la stragrande maggioranza dei tedeschi, se non altro per motivi cronologici, non ha mai avuto nessuna funzione in epoca nazista.
Chiusi nell’orticello europeo, inoltre, finiamo col trascurare le gigantesche trasformazioni che avvengono nel mondo, che hanno come primo attore ancora gli USA, e in cui la Germania ha un ruolo estremamente diverso da quello che le attribuiscono i luoghi comuni. Chi grida al lupo tedesco finisce col non capire la terribile guerra globale che la tigre americana sta combattendo.
La politica USA è caratterizzata da un virulento attivismo bellico, che

° p., ancona Commentatore certificato 03.08.12 15:16| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proprio per lo spreco "indiscriminato" dei nostri $$ pubblici sono qui a dirvi che si può agire!
Rappresento un gruppo di avvocati che vogliono applicare la "rendicontazione" di ogni soldo che viene speso. Giustificandolo!
Si può fare.
scrivetemi a: sugaretto@hotmail.it

è giusto lamentarsi. ma non rimaniamo inermi a guardare!

andrea fabi 05.08.12 16:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

sappiate che il movimento sara martoriato a dismisura controllato x far uscire tutto quello che puo far perdere percentuale di voti x poi cosi guadagnarli loro perche se la stanno facendo decisamente sotto ... aH! se accadesse il miracolo che la genta che non vota x protasta capisse che la vera protesta si fa con una X sul movimento 5 stelle al momento della votazione allora si che si farebbe una bella piazza pulita di tutto il marciume e dalle macerie di esso ricortruire la nuova vita

demis borghetti, brescia Commentatore certificato 04.08.12 11:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ho letto un sacco dei vostri post e molti chiedono soluzioni invece di incazzature e basta.
Credo sia semplice trovare la soluzione e dovrebbe essere sotto gli occhi di tutti:

I POLITICI DEVONO RICADERE SOTTO LA LEGISLAZIONE E LE REGOLE CHE VALGONO PER TUTTI!

E questi invece:
Coppie di fatto? LORO SI NOI NO
Pensioni cumulabili? LORO SI NOI NO
Impunità totale ed assoluta? LORO SI NOI NO
Accesso al credito all'1%? LORO SI (CONVIVENTI COMPRESI) NOI NO

per non parlare dei trattamenti sanitari...e l'elenco sarebbe ancora lungo ma mi sono stufato.

Lo dico da parecchio, io sono contrario alla violenza se ci sono alternative ma siamo all'angolo.
Quest'anno, per pagare le tasse, sto vendendo l'unica moto che ho e ci rimane la macchina della mia compagna che siamo costretti a tenere per la mancanza di mezzi pubblici dove viviamo ed abbiamo dovuto anche chiedere un prestito...ma l'anno prossimo che mi vendo? Non mi rimane nulla ed a chi lo chiedo un altro prestito? Come pagherò le tasse?
Mi rimane la casa ed il mutuo....mi toglieranno anche quella se non riesco a pagarle?
Equitalia per 8000 euro può pignorare anche l'unica casa che hai...ed io che faccio?
Mi sa tanto che investirò gli ultimi 200 euro in un automatico calibro 12 ed una bella sacca di cartucce...mi siedo davanti casa ed aspetto....

hughich 03.08.12 21:10| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

LA VERGOGNA NON è CHE ABBIANO PENSIONI D'ORO LA VERGOGNA è CHE ANCORA PRENDONO UN SOLO VOTO DAGLI IUTALIANI, CHE SI DISCUTA DEL PDL AL 25 % VERGOGNA AL 25 % DEI VOTANTI CHE LO VOTANO.
VERGOGNA A CHIUNQUE CREDE ANCORA NELLE IDIOZIE DI QUESTO SISTEMA.
VERGOGNA A CHI ANCORA SI Fà PRENDERE IN GIRO DALLE IDIOZIE CHE CI RACCONTA LA TV E CHE SCRIVO I GIORNALI.
VERGOGNA A CHIUNQUE NON SI RIBELLA CON TUTTE LE SUE FORZE E TUTTE LE SUE POSSIBILITà ALLA CLASSE DIRIGENTE ITALIANA.
IN QUESIASI ALTRO PAESE AL MONDO SAREBBERO BUTTATI FUORI A CALCI.
GLI ITALIANI SI MERITANO IL GOVERNO CHE HANNO ALMEMO CHI NON SI OPPORRà ALLE PROSSIME ELEZIONI ALL'ATTUALE CLASSE DIRIGENTE.
GLI AGURO DI SUBIRE E SUBIRE ANCORA PERCHè è QUESTO QUELLO CHE MERITANO.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 03.08.12 15:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Indebitati fino ai capelli, strozzati dallo spread ci permettiamo di spendere MILARDI SU MILIARDI per infrastrutture ( 21 miliardi stanziati dal CIPE per il sud). Ministero e CIPE andrebbro chiusi almeno per due anni! L'indebitamento dello Stato andrebbe ridotto nei periodi espansivi del PIL, mentre nei periodi di recessione esso andrebbe implementato, a meno che il paese sia sotto mira della speculazione e non si trovi liquidità nel mercato e quella che c'è sia sottratta alla produzione. In questi casi l'indebitamento dello stato deve diminuire sospendendo le nuove infrastrutture , provvedendo alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell'esisente. E tagliando veramente (dimezzadoli) i costi della politica , in tanti anni appena sbucciati. Limitando le 100.000 pensioni d'oro a 5000 Euro netti al mese si risparmierebbero 7 Miliardi l'anno. Se tali pensioni venissero erogate in rapporto alla contribuzione il risparmio si attesterebbe a 9,5 MLD. Invece si preferisce comprimere la capacità acquisitiva di stipendi,salari e pensioni ,massacrandoli di tasse e non aumentandoli nominalmente. Le tasse, per poter incrementare il Prodotto Interno Lordo debbono diminuire del 10%. Altrimenti gli imprenditori saranno gratificati spostando le produzioni all’estero e la parte commerciale importando a prezzi stracciati dall’Asia. Mandando a spasso milioni di italiani.

Orlando Masiero 05.08.12 19:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Monti, dopo il salasso combinato agli italiani, specie quelli che guadagnano poco e nn hanno un euro,dopo aver cancellato di fatto la pensione a tutti tranne che ai soliti noti, CHIEDERA' AIUTO AL FONDO SALVA STATI EUROPEO che, per comprare titoli di stato italiani e rifinanziare un po di debito, dovrà imporre altri sacrifici colossali alla stessa Italia.
In pretica l'euro nn è nostro, degli europei, ma è una moneta che noi compriamo dalle banche..se ho un euro in tasca è per gentile concessione o meglio prestito della banca centrale europea, che di europeo o pubblico nn ha niente perchè costituita da grandi banche private..
La grende illusione è questa:un popolo, sia esso italiano o europeo, vive di fatto nel debito per il semplice fatto di possedere, di avere in tasca, una moneta l'euro..
Il nostro debito pubblico poi è pari a 1900 miliardi di euro...se ritornassimo alla lira sarebbe di 1900 miliardi X 1927 di lire..
Ma di tutti sti soldi che ne abbiamo fatto?
Possibile che i politici abbiamo sperperato tanti soldi?possibile tenuto conto quante tasse hanno pagato gli italiani in tutti questi anni?
Possibile che tra tanti cazzoni di politici italiani e di giornalisti si è arrivati a questo punto? dov'erano?dove sono?
Siamo in un sistema economico pazzesco che praticamnete nn ci consente di vivere una vita decente nn dico lussuriosa..questi economisti, questi banchieri, questi politici stanno scherzando con il fuoco..stanno scherzando con le nostre vite..
Ma poi tutti sti grandi banchieri, affaristi, di tutti questi soldi e di tutto questo potere che cosa se ne fanno?che senso ha far bestemmiare ogni giorno milioni di persone?

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 04.08.12 11:54| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Grandissimo Beppe...non si può nn essere d'accordo..sono fiero di te e del M5Stelle..grazie a tutti voi..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 03.08.12 19:36| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Ecco cosa ha fatto Hollande (non parole, fatti) in 56 giorni di governo: ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all’asta; il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più alto numero di centri urbani con periferie dissestate. Ha fatto inviare un documento (dodici righe) a tutti gli enti statali dipendenti dall’amministrazione centrale in cui comunicava l’abolizione delle “vetture aziendali” sfidando e insultando provocatoriamente gli alti funzionari, con frasi del tipo “un dirigente che guadagna 650.000 euro all’anno, se non può permettersi il lusso di acquistare una bella vettura con il proprio guadagno meritato, vuol dire che è troppo avaro, o è stupido, o è disonesto. La nazione non ha bisogno di nessuna di queste tre figure”. Touchè. Via con le Peugeot e le Citroen. 345 milioni di euro risparmiati subito, spostati per creare (apertura il 15 agosto 2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata ad alta tecnologia assumendo 2.560 giovani scienziati disoccupati “per aumentare la competitività e la produttività della nazione”

Ha abolito il concetto di scudo fiscale (definito “socialmente immorale”) e ha emanato un urgente decreto presidenziale stabilendo un’aliquota del 75% di aumento nella tassazione per tutte le famiglie che, al netto, guadagnano più di 5 milioni di euro all’anno. Con quei soldi (rispettando quindi il fiscal compact) senza intaccare il bilancio di un euro ha assunto 59.870 laureati disoccupati, di cui 6.900 dal 1 luglio del 2012, e poi altri 12.500 dal 1 settembre come insegnanti nella pubblica istruzione.

Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano licei privati esclusivi, e ha varato (con quei soldi) un piano per la costruzione di 4.500 asili nido e 3.700 scuole elementari avviando un piano di rilancio degli investimenti nelle infrastrutture nazionali.
PURTOPPO 2000 CARATTERI NONI CONSENTONO DI PROSEGUIRE!!
 

claudio basso rossi, milano Commentatore certificato 03.08.12 22:06| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MANCANO (al massimo)
228
GIORNI alle ELEZIONI POLITICHE


ogni giorno che passa senza poterci confrontare e approfondire in modo costruttivo e ben organizzato i temi fondamentali da cui dipende il futuro della nazione e il bene di tutti i cittadini

ogni giorno che passa senza che dalla partecipazione di grandi numeri di persone possano emergere donne o uomini capaci di raccogliere l'approvazione e la fiducia di una larghissima maggioranza rendendo vive e veramente rappresentative le prossime liste elettorali

ogni giorno che passa senza sapere con chiarezza in che modo possiamo soddisfare quella voglia di partecipazione anche fisica, di appassionarci nel discutere o nel proporre guardandoci negli occhi, accogliendo tra noi anche chi il computer o la rete non li sa usare, e che forse per età, condizioni fisiche, limiti culturali o economici, non ne ha la possibilità concreta

ogni giorno che passa senza che le tante anime dell'Italia, dalla punta della Calabria fino all'Alto Adige passando per le Isole riescano a ricomporre un sentimento unitario, condividendo ciascuno le proprie peculiarità e le proprie ricchezze dando così corpo a un vero popolo che aiuti sé stesso a uscire dal senso di impotenza in cui si dibatte da generazioni

ogni giorno che passa senza un portale di discussione e votazione online veramente funzionale, che possa reggere la partecipazione di decine di migliaia di cittadini contemporaneamente senza perdere efficienza e che sia di uso semplice e intuitivo

ogni giorno che passa senza poter sperimentare in prima persona la democrazia diretta e partecipata in forme nuove e a noi adatte e, con l'entusiasmo di chi ha toccato con mano, contagiare poi chi sta intorno a noi a scuola, al lavoro, in famiglia, in ogni occasione d'incontro

ogni giorno che passa così, il MoVimento 5 Stelle vede diminuire le sue possibilità di cambiare radicalmente e per sempre il nostro paese

TIC-TAC, TIC-TAC, TIC-TAC...

THE M5S IS DEAD

LONG LIVE THE M5

luca forcolini, biella Commentatore certificato 03.08.12 15:55| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per i due leghisti dal blog il minki e l'ermafrodita


IL BUNGA BUNGA DEL TROTA: droga, prostituzione, elicotteri in giardino e dossieraggi

tutti i leghisti sono uguali al trota

http://youtu.be/rWgFohrbQII

che cavolo me ne frega di una consigliera la godo per il trota IL NON PLUS ULTRA DEI LEGHISTI

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 18:51| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

X VIVIANA V. ....................................................Signora (ma non lo penso) ho mai fatto il suo nome? Ha la coda di paglia? Quello che scrive lei non lo leggo nemmeno figuriamoci se vado a cercare quello che scriveva 5 anni fa ( e non 15 ). Vagamente ricordo che sbrodolava per Prodi, D'Alema o Bersani. Per quanto mi riguarda può fare , scrivere o dire quello che vuole. Certo che intervenire così senza essere tirata in ballo deve proprio star male. Ad essere patetici a volte si attira simpatia e comprensione. Continui così. Buona serata. ( ora può anche fare quello che gli riesce meglio : CLICK

sbirulino lino (), Reggio E. Commentatore certificato 03.08.12 18:02| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Movimento Cinque Stelle è contro la droga.

leo c., roma Commentatore certificato 04.08.12 11:34| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione


i soldi ci sono!....

certo,i costi solo della politica diretti ed indiretti sono di circa 50 miliardi all'anno.

IN un paese con i coglioni l'M5S avrebbe il 50% e ancora prima di questo una sollevazione popolare avrebbe già cacciato tutti i responsabili.

In un paese con i coglioni....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.12 02:08| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vedendo tutti questi iniqui privilegi di questa odiosa casta non posso fare a meno di ricordare che:

La Liguria è stata per oltre 700 anni una Nazione Stato SOVRANA ed INDIPENDENTE e detta indipendenza non risulta essere stata mai rinunciata in quanto la Repubblica di Genova non ha accettato le decisioni del Congresso di Vienna del 1815 e non ha mai votato, a differenza di altre regioni italiane, alcun plebiscito per l’annessione al Regno d'Italia!!

Rivogliamo la nostra INDIPENDENZA!

Indipendentista Ligure, Genova Commentatore certificato 03.08.12 16:44| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE E STAFF

MI PARE CHE IL PARLAMENTO ITALIANO ACCOPIARLO A FORTH NOX????

BE UNA PREMESSA??? DOVE E FINITO ORO???
NEGLI STATI UNITI NON CE STA PIU UN GRAMMO??
SE NON BARRE AL TUNGSTENO!!!
E STAMPANO CARTA DROGANDO IL MONDO DI DOLLARI!!
CHE VAREBBERO MENO DI QUELLI DELLO ZIMBABWE!!

NEL NOSTRO PARLAMENTO LE PENSIONI CI SONO SEMPRE
STATE !! NESSUNO LEVERA MAI UN EURO A PENSIONI ORO
, NESSUNO MAI TOCCHERA STATALI!
PERCHE TOCCARE CHI E CAUSA DEL MALE!!!
PENSIONI DA 30000 EURO AL MESE STATALI DA 10000 EURO AL MESE CON13 14 ESIMA??
MEGLIO PICCHIARE SU PRECARI LAVORATORI DA 1000 EURO AL MESE PENSIONATI SPARANDOGLI IRPEF REG COM
TASSANDO TUTTO !!
LO STATALE IL POLITICO I CONSIGLIERI LA CASTA SONO I PARASSITI DELL ITALIA!!
NON PRODUCONO VIVONO NEL TIMBRARE UN CARTELLINO SI VANNO A FARE LA SPESA POI RITORNANO IN UFFICIO!! MAGARI CI SONO 20 PERSONE GIA IN CODA ....MA QUELLO LORO NON IMPORTA!!
MAI NESSUNO LI LICENZERA PER CARENZA DI LAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ANAS, COMUNITA MONTANE, USL,COMUNI, PROVINCE....ETC....
COMPLIMENTI SPERANDO IN USCITA AL PIU PRESTO!!
DA UN EURO FINITO ALLO STRACCIO PER COLPA DI UN ECONOMIA CHE NON POSSIAMO REGGERE !! BASTA PAGA
RI SEMPRE INTERESSI SUL DEBITO!!
DEFAULT TECNICO SUBITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
MONETA CON SOVRANITA POPOLARE!!
SALUTI AL BLOG MOVIMENTO 5 STELLE!!

mario 04.08.12 11:17| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bla bla bla bla ...............................................quando sarete pronti x una marcia su Roma fatemi un fischio Grillo con tutto il rispetto son tutte cose risapute ci fai crescere la rabbia dobbiamo risolvere basta bla bla bla ...seno ti metto nei politici che bla bla bla .......

Antonio P. Commentatore certificato 03.08.12 20:57| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate, ma sono davvero triste e depresso, non vedo la possibilità reale di un cambiamento rapido. Chi ha i privilegi fa di tutto per tenerseli.E comunque i loro clienti li voteranno ancora e ancora, sperando nel solito osso. Ci vorrebbe il 60% compatto in parlamento per provvedimenti immediati alla Hollande, ma é solo un'illusione, in italia non accadrà mai..., chi può si salvi emigrando. Spero che i giovani migliori lo facciano in massa visto che qui non gli danno speranze e che i meno preparati (non per colpa loro) vadano a trovarsi un posto dignitoso altrove. Sarebbe bello lasciare i satrapi senza più schiavi..., allora si che darebbero subito la cittadinanza agli immigrati... Ad ogni modo il mio voto M5S c'é...

giovanni garbo, messina Commentatore certificato 04.08.12 10:39| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Assolutamente d' accordo al taglio delle pensioni d' oro... a condizione però che chi la riceve non abbia pagato (o abbia pagaso solo in minima parte) i relativi contributi, come nel caso dei parlamentari.

Ma se una persona ha pagato nella vita fior di contributi e la pensione che riceve ne è il giusto ritorno... tagliargli la pensione sarebbe un puro e semplice FURTO.

Nella seconda ipotesi qualcuno mi può infatti spiegare la differenza tra tagliare una pensione e, che so, tagliare gli appartamenti posseduti (se uno ne ha più di tre che se ne fa degli altri?) oppure taglare direttamente i capitali (se uno ha più di un milione di euro che se ne fa del resto?).

Insomma gente, siamo in una società dove la proprietà, SE ACCUMULATA ONESTAMENTE, è ancora un diritto... o no???

ezio g., sv Commentatore certificato 03.08.12 15:00| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eliot pizzarotti Nes detto il proibizionista merita un referendum di compatibilità con le promesse fatte in campagna elettorale su: IMU (restituzione del maltolto ai cittadini), inceneritore, presenza in giunta di persone non elette dai cittadini, capacità di rapporti con la cittadinanza, gestione del teatro regio fonte di cultura e turismo a Parma......

Pizzarotti sta rispettando le attese degli elettori ed è coerente con il movimento?

c.f.k 04.08.12 12:07| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondì blog!
Beppeeee nun me poi fa' npost così!
Tacci mia... E dillo che voi a guerra!
Posso? Siete(sempre loro eh!) delle merdacce Planetarie!
Nun è l'acqua che è frizzante
So e mani che frizzano, li prenderei a schiaffoni...
Soluzione a questo disastro è una sola... Dobbiamo togliergli di forza i soldi dalle mani, con effetto retroattivo sulle proprietà e beni. Una bella equitalia solo x loro.
Ciao va.

daniela s., parigi Commentatore certificato 03.08.12 19:59| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il mio sostegno morale a Diletta Botta ;
premetto che non fumo nemmeno il tabacco
e non prenderei mai neppure un'aspirina
ma resterò a vita
fermo sostenitore della libertà individuale
e per me ogni essere vivente
deve poter scegliere se e come vivere
e poi di certo hashish e marijuana
non sono tra le peggiori droghe
che la società ci somministra !

:)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 04.08.12 12:08| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori