Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Gemellaggio Italia Colombia - Alessandro Di Battista


pablo.jpg

La lapide della tomba di Pablo Escobar

Articolo di Alessandro Di Battista

"Contrariamente a quanto si possa pensare la Colombia è un Paese molto simile all'Italia. Ci sono mari e montagne, si insacca il maiale che è una meraviglia, le donne sono splendide e parte delle istituzioni scendono a patti con il crimine organizzato.
Intendiamoci, le “trattative” restano prodotti made in Italy, ci teniamo al marchio di origine, ma con la globalizzazione oramai si trovano dappertutto.
Nel 2001 senatori, sindaci, governatori della Colombia firmarono il Patto di Ralito con il quale si cercò di dare vita a un progetto di rifondazione del Paese, una sorta di versione caraibica del Piano di Rinascita Democratica di Gelli.
Oltre ai politici lo firmarono alcuni tra i capi del narco-paramilitarismo più potenti di allora. Lo firmò Diego Fernando Murillo, alias Don Berna, per anni padrone di Medellin e lo firmò Salvatore Mancuso un narcos amico della mafia calabrese.
Don Berna e Mancuso erano leader dell'AUC (Autodifese Unite della Colombia), un'organizzazione paramilitare che per anni terrorizzò la popolazione colombiana. Il fondatore dell'AUC, Carlos Castaño, è stato forse il criminale più influente in Colombia. L'AUC fu responsabile, in accordo con servizi segreti deviati, parte della polizia e dell'esercito, dell'annichilamento dell'Unione Patriottica, il partito di sinistra colombiano. Tra il 1985 e il 2002 migliaia di simpatizzanti dell'UP vennero ammazzati, squartati vivi, gettati a pezzi nel Rio Magdalena. L'AUC che si finanziava con i dollari della droga ma anche con donazioni di imprese private, nazionali e multinazionali, agì nella totale impunità. Anche questo fu frutto di un accordo: «Voi ci eliminate l'opposizione e noi vi lasciamo liberi di trafficare coca e armi». In Colombia c'è chi giura che fu Carlos Castaño a guidare il commando che uccise Pablo Escobar, il leggendario trafficante di droga. E' soltanto un'ipotesi ma quel che è certo è che nei primi anni 90', mentre in Italia le richieste dei corleonesi arrivavano a Roma, lo Stato Colombiano scendeva a patti con i cartelli rivali di Escobar e con Castaño per poter catturare il “Patron” del male! I fratelli Rodríguez, narcotrafficanti a capo del Cartello di Cali, contribuirono con importanti informazioni, Castaño ci mise uomini fidati, la CIA dollari e ingerenze, dall'Israele arrivò un'apparecchiatura per localizzare Escobar e lo Stato colombiano, ovviamente, diede loro qualcosa in cambio. Nel 93' Escobar si tradì restando per troppo tempo al telefono con il figlio e venne ucciso mentre cercava di scappare saltando sui tetti di Medellin.
Tuttavia il traffico di droga non risentì affatto della morte del “Patron”.
Ma non sono le sole trattative a renderci simili ai colombiani. Anche in Colombia si ha paura di denunciare, anche in Colombia la magistratura libera subisce pressioni, anche in Colombia i giornalisti che inseguono la verità vengono minacciati. Anche in Colombia, gran parte della popolazione sembra anestetizzata, è così abituata alla prepotenza dell'illegalità da non pensare che esistano mondi differenti. Per distruggere la mentalità alternativa in Colombia si è investito in stragi, omicidi e sparizioni, da noi la scelta, per lo meno negli ultimi vent'anni, è ricaduta soprattutto sulle televisioni commerciali. Anche per questo e' bene smetterla di dargli soldi!
Escobar è morto, i capi paramilitari sono stati estradati negli USA ma l'idea che con la violenza, gli illeciti e la furbizia si possa controllare il potere circola ancora indisturbata nel Paese. Un canale nazionale sta trasmettendo in questi giorni una fiction sulla vita di Escobar. In milioni restano incollati davanti alla TV. In un parco di Bogotá ho ascoltato un bimbo chiedere alla mamma: «Non ho capito, ma allora Escobar era buono o cattivo?». Escobar era un criminale, un criminale particolare, se vogliamo anche romantico, ma pur sempre un criminale. Non è più tempo di giustificare trattative, stragi e silenzi con la scusa della Ragion di Stato. Né in Italia e né in Colombia.
Un'ultima cosa ci rende simili ai colombiani: il coraggio. Nonostante i poteri forti siano forti per davvero c'è tanta gente che in Sicilia, come in Antioquia, lotta quotidianamente contro l'arroganza del crimine, contro la legge della savana, contro i sicari del potere e quelli della povertà. Ho intervistato giornalisti coraggiosi, giovani procuratori, studenti stanchi del fatalismo contornante. E' proprio vero, come diceva De André, che “dai diamanti non nasce niente e dal letame nascono i fiori”.

Alessandro Di Battista (seguilo su Twitter)

Alessandro Di Battista è autore del libro "Sicari a 5 euro" di prossima pubblicazione.

L'impero della cocaina di Andrea Amato

Un'inchiesta durata più di due anni, dall'oscura foresta colombiana ai paesi dell'Aspromonte calabrese, per ricostruire i misteri di un potere criminale feroce, ricchissimo, efficiente e ormai globalizzato.

lasettimanabanner.jpg

24 Ago 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (493) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Bisognerebbe viverla la Colombia per giudicarla!!! Io la vivo e ci sto benissimo, riscoprendo valori perduti in Italia!! Malgrado i suoi problemi si vive felici e sereni!! Piccola differenza coi nostri politici che rubano? Proprio ieri sono stati arrestati dei politici che fottevano i soldi!!! Galera, e vi assicuro qui è brutta!!
Hasta luego

Alessandro Mancini 07.06.13 14:03| 
 |
Rispondi al commento

..."Contrariamente a quanto si possa pensare la Colombia è un Paese molto simile all'Italia. Ci sono mari e montagne, si insacca il maiale che è una meraviglia, le donne sono splendide....

mi hanno colpito assai queste quattro righe e la posizione riservata alle donne, non capisco se si possa leggere come un complimento se così le donne farebbero parte della geografia di uno stato...per il resto tutto assai condivisibile...alla fine sempre perchè l'introduzione ha la sua importanza mi sono chiesta se il coraggio sia maschio o femmina non nel senso grammaticale, ovviamente!

vincenza briscioli 01.09.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POVERO BERSANI
Proviamo a metterci nei suoi panni...
Mi chiamo Bersani e sono il capo del PD. Ufficialmente un partito politico che rappresenta un orientamento politico condiviso da larghe frange di cittadini...bla bla...etc.
In realtà il mio lavoro è raccogliere voti con qualsiasi mezzo (inganno, false promesse, blabla, etc).
Poi li impacchetto (esattamente come le banche con le subprime) e li rivendo al miglior offerente in cambio di soldi e potere. In questo caso il termometro, il rating è il sondaggio di opinione, l'intenzione di voto; lo spread è il differenziale con il nemico (prima Berlusconi adesso M5S). Il risultato non cambia sempre si tratta di rubare, SI RUBARE I SOLDI DEGLI ITALIANI.
Ogni tanto viene a galla qualche falla del sistema come ad esempio LUSI (che qualcuno deve pur averlo votato Senatore, o no?). Insomma Lusi è responsabile di tutto, ha rubato e nessuno se ne è accorto...........AH AHA AH AH...bella questa rubare milioni di euro a gente come Bersani, Dalema, Rutelli, etc.
SCUSATE MA QUALCUNO CI CREDE????????
TUTTO DA SOLO?......MA DAI!!!

Comunque adesso continuo e il mio nemico è il M5S!
Cosa faccio?...Vediamo. I sondaggi sono in ascesa per me. Bene. attacchiamo Beppe Grillo.
Come?
Facile È un fascista (la mia solita arma, qui in Italia fa ancora molto effetto accusare di fascista qualsiasi persona).
Intanto mentre si perde un pò di tempo con queste cazzate procedo con la riforma elettorale per togliermi di mezzo questo novellino (Beppe Grillo)
e mi metto d'accordo con il PDL per cambiare il sistema elettorale e operare un taglio al 15% cosè il M5S rimane fuori (il M5S secondo i sondaggi arriva giusto al 15%, guarda caso)e continuiamo i nostri giochetti con Berlusconi (che nel frattempo è diventato socio in affari, già perchè amico lo era già).

CHE VI SEMBRA QUESTA LETTURA???
Sono graditi commenti, grazie a Voi tutti.

claudio r., Milano Commentatore certificato 27.08.12 10:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe, un blog con la tua visibilità dovrebbe pubblicare questo articolo ogni ora...
http://informare.over-blog.it/article-assange-londra-e-l-equador-ecco-cosa-sta-accadendo-109238405.html

alessia sorrentino, Napoli Commentatore certificato 27.08.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aiutami

http://www.iovogliote.blogspot.it/2012/08/io-ho-bisogno-del-tuo-aiuto.html

raf 26.08.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

Really pleased I came across your website, the information you offer here is second to none

charitable donations 26.08.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento

Se si butta una rana in una pentola con acqua bollente, salta subito fuori. Invece, se la stessa rana la mettete in una pentola, con acqua fredda e poco a poco incominciate a scaldare l'acqua; la rana non si muove da li fino a bollire.Saluti da un italiano espatriato.

Non pago Emenevanto (teneteviivostrisoldi), Zante Commentatore certificato 25.08.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento

deve inevitabilmente tenerne conto e modularsi (più o meno nitidamente) alle loro antenne devastanti; e purtroppo 'funzionano' più loro (tra atti di dolore e bang bang, benedizioni e protezioni pay per live) d'ogni possibile spread, manovra, loggia, banca, Ministero, iPod o iPerchè

homofaber 25.08.12 23:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Malpaese è simile alla Colombia (come del resto a tanti altri Stati del Sudamerica) poichè è identica la scolarizzazione: profondamente catto-mafiosa. Chiesa Cattolica e criminalità organizzata, in entrambi i Paesi, sono smaccatamente più longeve e inossidabili di qualsiasi altro potere o lobby; e la loro capillarizzazione parte dalla radice, dalla culla, dal battesimo (dove tra l'altro spunta subito un 'padrino', tanto per affiliarci un po') e ci accompagna premurosamente senza che neppure ce ne accorgiamo: invisibilmente, radicalmente. E' il modus pensandi filocomandato e iniettato a un contadino di Manizales come a un brulicante del Ministero, a un borghese medio medio come a un carciofo d'orticello vario; è il 'saper vivere' d'un funzionario di Barranquilla, d'un caporale di corte (genuflesso per postura naturale) o di un peninsulare in tarantella no-stop e con le tapparelle che non gli si alzano mai; è il Cartello di Medellin come Cosa casa Nostra; è il senso di colpa che assoggetta (e rende in eterna espiazione) un fedelissimo della Cattedrale di Bogotà come un cristiano sotto ipnosi a San Pietro; è un politicante destroide o sinistroide che spadroneggia a Montecitorio come nel Capitolio Nacional (l'omologa cloaca colombiana) e che porta a spasso compari e amichette con le berline blu e gli aeroplanini di Stato (e con la maggioranza dei rispettivi concittadini che farebbe altrettanto); è un Alvaro Uribe a libro paga di Cia e capo cocaleros come uno Giulietto Nostro compare di nozze a Corleone; sono lo Stato, la civiltà e la dignità umana calpestate come una pasta di coca o un Ingroia devitalizzato in Guatemala. Veniamo cresciuti - o meglio: allevati - nel simmetrico assorbimento e nella stessa consapevole o inconsapevole osservanza dei due totem comuni: Chiesa Cattolica (ormai diventata quasi antitesi del Cristianesimo) e Mafia (by Medellin o Casale del Principe, la filantropica illumina uguale). E ogni governante, imprenditore o passante, deve

homofaber 25.08.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordissimo sulla decisione di regolarizzare la prostituzione, ma sara possibile farlo in un Paese suddito del Vaticano come l'Italia??? Non e vero che abbiamo un governo laico, il potere del Papato è enorme, eppure potremmo con le tasse pagate da questa attività regolarizzare anche il nostro debito ci pensate???
Che ipocrisia negare il più antico mestiere del mondo e chiudere la porta in faccia al progresso.
ci vedremo in Parlamento e sarà un piacere.....hasta siempre

liana f., bogliasco Commentatore certificato 25.08.12 22:49| 
 |
Rispondi al commento

quando saremo in parlamento sarebbe bene legalizzare finalmente la prostituzione risolvendo il debito pubblico. perche nessun politico ha il coraggio di affrontare la questione??
Democristiani e perbenisti fanno finta che non esista il piu ricco introito che un Paese possa fare su una attività che normalizzata darà anche una immagine piu civile al nostro Paese. hasta siempre

liana f., bogliasco Commentatore certificato 25.08.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, spinta da un impercettibile Languore, getto gli usati Strumenti alle Ortiche e corro a farmi Bella.
Per Te.
Nastri ai Capelli, ampie e svolazzanti Chiffons, per il Ballo, domani.
Un bagno alla Marat, nel latte d'Asina strizzato dalle mie Tette, un cartone di Paccate di Weet sulla Passera e Rasoiate di Epilady, shampoo, un Ettolitro di Garnier, quintalate di Givenchy, due Bombole di Dior, quattro Lampadari di Cartier ai Lobi.
Per Te, questo ed altro...

Domani, portami a Danzare sul Danubio Blu.
Domani, portami a Praga, a Budapest, a Capaci, a Palermo.
A danzare e Rapire , il Sorriso di Jan, di Imre, di Giovanni e Salvatore.
Nell'Aria le note, della Nostra Canzone:

http://www.youtube.com/watch?v=4xKunGYWwaQ

Domani è gia'...
Domenica.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.08.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

la faziosità è la cosa che più fa schifo di noi italiani, i politici hanno imparato dal calcio che se uno è di una squadra o partito politico è immune per i suoi tifosi allo sbaglio..........lo aveva capito benissimo agnelli e dopo berlusca che hanno miscolato tutto insieme..........D'alema tifava Milan o juve tanto di qua o di là basta esserci..............

italia e nuvole 25.08.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

Possiamo anche parlare della "manipolazione" delle parole?

Mi riallaccio al mio precedente commento e rispondo a Tony e coloro che mi hanno fatto specifiche domande, analizzando alcune specifiche parole sulle quali, credo, sia opportuno riflettere.

La Chiesa definisce Gesù: "vero Dio e vero uomo" nel catechismo maggiore di S. Pio X (cap. 4 risposta N° 92)

Vero Dio: la dicitura dovrebbe essere, a mio avviso "vero figlio di Dio"

Non può essere Dio, non ha creato il mondo, è nato, come qualsiasi essere umano, ha vissuto ed è morto.

Ma il problema è quello che se si usa la corretta forma di "figlio vero" s'intacca la seconda persona della Trinità, che è definita nello stesso modo: "figlio di Dio"

Noi umani abbiamo esteso il concetto naturale di figlio alle divinità, immaginando che anche le dee partorissero figli di Dei o di mortali ma arrivare a concepire un figlio non nato da donna ma soltanto da un padre è abbastanza singolare e in contrasto con l'idea che trasmette la parola figlio.

In sostanza chiamare l'essere etereo che compone la Trinità figlio di Dio e chiamare allo stesso modo un essere diverso, unico e irripetibile come Gesù è improprio e permette una identificazione che non è possibile.

Gesù non fu un clone della divinità, aveva un corpo e un anima.

Vero uomo: affermarlo e negarlo contemporaneamente è stato un capolavoro assoluto.

Affermarlo perché il Suo sacrificio, la Sua morte è stato compito della Sua umanità e non della Sua divinità (la divinità, non potendo ne soffrire ne morire si è allontanata dal corpo) ribadisce il concetto del "vero uomo"

Ma negargli la personalità umana significa dire che non aveva il raziocinio, ciò che distingue gli umani dagli animali.

Avere la "natura" umana e non la personalità significa negare la Sua umanità e affermare che era un semplice clone della divinità, che era autonomo,come umano, soltanto negli istinti e non nei ragionamenti.

www.vito pallotti.it

Vito P., verona Commentatore certificato 25.08.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HANNO STRAPPATO LA LIBERTÁ AL PAESE

I LURIDI PARASSITI

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 25.08.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

LIBERALIZZARE Le droghe
via la materia prima hai mafiosi
che si venda legalmente

Danyda bologna Commentatore certificato 25.08.12 12:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Mi sento estraneo nella Società attuale che protegge i delinquenti i malati di mente e gli animali discapito delle persone oneste e sane di mente.Ho la fedina penale pulita e punti della patente sono 20+10 tot.30 punti di premio per mancanza di violazioni al Cds.-ho fatto sempre il mio dovere ma non ho visto mai un parlamentare che mi è venuto a trovare ho chiesto se avevo qualche problema!Contrariamente sento che fanno a gara ad andare a trovare i carcerati oppure a chiedere leggi per la Loro integrazione per il ritorno alla libertà.Così come ho sentito l'ex ministro Brambilla tutta soddisfatta che finalmente i cani anche di grossa taglia possono viaggiare in treno insieme ai Loro padroni.Ho visto proteste degli animalisti in TV che a Roma c'è una legge che protegge i cavalli dei vetturini che portano a spasso i turisti quando la temperature è di 37° gradi non possono lavorare trainando la carrozza.Non abbiamo nessuna legge che protegge i cristiani che devono lavorare anche in fabbrica e nei campi anche quando il termometro segna o supera i 40° gradi. Mi sento un Marziano in questa società con queste leggi e protezioni a cazzo!! termometroavoro ecc..

salvatore i., macerata Commentatore certificato 25.08.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

finalmente l'italia ha trovato l'anima gemella

giovanni paglia 25.08.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Il Blog
quando il blog propone un sonaggio, le risposte variano a seconda dell'interesse e della preparazione cullturale di chi risponde. Es. sulla nazionalizzazione delle banche hanno risposto 11.238 pensatori, sul peggior presidente 44.050,sulle manovre economiche suggerite dai cittadini ben 56.817, ma il sondaggio era pilotato con risposte preconfezionate.
Mediamente sul blog appaiono da 5/600 a 8/900 messaggi di commento ove, se togliamo gli OT e i soliti noti che inviano msg a raffica, si riduce il numero dei partecpanti ad uno striminzito esercito di baldi ed aitanti guerrieri armati di mouse e tastiera che anelano e si affidano alla discesa in campo (cit. ahimè berlusconiana)del salvatore della patria.
Da una parte tutto ciò rientra nel DNA dell'itaGliano medio, dall'altra qualcosa non mi torna.

Cane Silvestro Commentatore certificato 25.08.12 12:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno riscontra problemi nel postare stamattina?

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.08.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perdonate lo sfogo ot:"Apple ha vinto la sua battaglia legale sui brevetti contro la Samsung condannata a pagare 1,051 miliardi di dollari di risarcimento" Porco D. !!!! io no so' manco sono fatti 1000 euro! Come è spartito male il mondo!!!

Marco N. 25.08.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ot: Ma perchè molta gente straconvinta che il m5S sia l'unica alternativa possibile ai partiti-merda poi mi dice che comunque non saranno in grado di governare perchè senza esperienza politica, ma cazzo significa? Cos'è questa ESPERIENZA politica.L'unica esperienza politica avuta in itaglia è la capacità di inculare il prossimo per fini personali.Ho una gran paura che l'italiano non sia pronto per il M5S.

io voto m5s 25.08.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

I tuoi bla bla bla a favore di Napolitano, Fini, D´Alema e Di Pietro ci fanno vomitare brutto

CORRIERE DELLA SERA

Perché non fai l´atto di restituire i soldi che ti vengono elargiti dallo stato?

Sono soldi strappati alle fabbriche che chiudono e a chi non trova lavoro.

BRUTTA MERDA

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 25.08.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

Per Te.
Alex.
Anche se sei un po' fascistello.
Così Teneramente, Dolcemente, Matto.

http://www.youtube.com/watch?v=NryxuAzmYLU

Amami, non Sbarazzarti di me.
Fammi Tua.
Fammi Volare...

enrico w., novara Commentatore certificato 25.08.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


LA CONOSCENZA E’ RIVOLUZIONARIA

Conoscere non significa altro che poter rappresentare la realtà in modo veritiero, cioè empiricamente corretto; essere informati sui fatti (giornali non schierati, blog liberi, giornalisti indipendenti…) può essere un ottimo punto di partenza, ma non l’essenza, quale è il procedimento stesso.

***

La “società dell'immagine”, espressione del capitalismo neoliberista, si serve di un “bombardamento mediatico”, mai attuato fino ad ora in queste proporzioni: grazie ad esso esercita manipolazione e controllo rendendo, sempre più, gli individui passivi e impotenti.

Dopo le ultime riflessioni possiamo giungere alla conclusione che il carattere repressivo del mondo contemporaneo, contro cui tanti giovani hanno manifestato nel '68, non solo è uscito vincitore “sul tavolo della storia” ma, in questo periodo, è estremizzato ai massimi livelli.

Il sistema-società contemporaneo, neoliberista e capitalista, si pone come l'ultimo totalitarismo, quello “perfetto”, dopo che la storia ha condannato nazismo, comunismo, fascismo e quant'altro.

http://www.agoravox.it/Il-carattere-repressivo-del-mondo.html

***

Sì, ma perché la gente accetta incondizionatamente, ma anche il ripetersi di alcuni, totalitarismi?

Avevo già scritto nel merito. E’ bene ricordarlo.

L'individuo sceglie di credere per liberarsi dall'angoscia provocata dall'incertezza e dall'ignoto che vanno oltre la coscienza, perché vanno oltre i propri limiti conoscitivi;

dall'altra parte invece, l'individuo non può neanche provare quale sia il limite certo oltre il quale non ha accesso e se non può apprendere cosa ignora, non può nemmeno circoscrivere i limiti della propria conoscenza.

A questo punto subentra la fede come "scelta responsabile" per affidarsi all’ignoto, sfuggire alle proprie paure e all’angoscia generata dalle stesse.

Tony Commentatore certificato 25.08.12 12:08| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Almeno in Colombia ogni tanto votano, qui hanno abolito le elezioni.
Del resto è normale, ormai dopo decenni di connivenze della politica con la criminalità l'economia è controllata dalla delinquenza comune, e i maiali delle mafie assieme all'imprenditoria legata alla criminalità hanno bisogno di tenere al loro posto i loro burrattini, se si andasse a votare adesso sarebbero spazzati via e la magistratura potrebbe accontentare la volontà popolare e arrestare i figli di mignotta della delinquenza organizzata in massa.
Infatti Berlusconi una volta pensa alle elezioni anticipate, dopo legge i sondaggi e va in depressione, quindi rimanda pensando a come riprendere per culo gli italiani, e intanto i "tecnici" al governo fanno i cazzi della criminalità chiudendo i tribunali e negando l'inquinamento che ormai ammazza gli italiani a ritmo di decine di migliaia all'anno (un mio parente che conosce l'amministrazione regionale dice che le ARPA ormai neanche si muovono più, terrorizzate dalla mole enorme di siti da bonificare che costerebbero centinaia di miliardi di euro).
Bersani dice che dopo le elezioni, vinte da lui, il centrosinistra rimetterà le cose a posto.
Si svegliasse, in un paese normale c'è l'alternanza di governo, in un paese come il nostro ormai controllato dalla criminalità ci si divide su chi protegge i delinquenti e chi li vuole far ammazzare come cani in galera.

mario genovesi 25.08.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

Povero Italiano.
Povero Operaio, Sfollato, Braccato, Terremotato, Esodato, Pensionato, Disabile, Violentato, Donna, Zingaro, Bimbo, Indifeso, Turlupinato, Derubato, Inculato, MAcellato, Ingannato, Vituperato, MAcinato, Disperso al Vento, Nudo, Spogliato, Incarcerato, Massacrato, Gasato, Annegato, Trenoadaltavelocizzato, Manganellato, Affamato, Defenestrato, fucilato, Tagliato, Squartato, Ipertassato, Drogato, Eviscerato, Santificato.

http://www.youtube.com/watch?v=9_F5lqlbs_M&feature=related

enrico w., novara Commentatore certificato 25.08.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

Serbia: vescovo, preghiera per pioggia
Incendi e siccita', produzione agricola in ginocchio
http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/08/24/Serbia-vescovo-preghiera-pioggia_7376557.html
Mah. potremo provare anche la danza della pioggia, stile nativi americani.
A questo punto forse potremo riprendere anche la caccia delle streghe... .
E triste sentire certe cose, ritorno ad un mondo di superstizione, nel 2012 ?!
Certo alcune parte del mondo non e mai andato via, ma come le cose cominciano girare male, la colpa e/o la soluzione (non e mai nostro) deve venire da "sopra" o da qualche cosa sopranaturale.
Cosi e la storia, siamo civili, ma solo finché non succede qualcosa (che e stato previsto, ma ignorato) che fa ricordare quanto siamo piccoli e vulnerabili.
Come vedremo sempre più spesso la potenza della natura, sempre di più ripiegheremo verso il divino.... . Quanto e scemo l'essere umano.
Usare il mezzi a nostra disposizione (tecnologia, scienza) per intervenire e cambiare non se ne parla, ( e tropo faticoso e costoso)
meglio sperare a "intervento divino" ( certo e più comodo).
Ma vi rendete conto che siamo alla frutta o forse oltre, al caffè.... .
Di sicuro il futuro non sarà rosea, cupo nuvole nere alzano al orizzonte per questa specie idiota ( umanità). Ma il problema riguarderà anche le specie che non hanno nessun colpa, eccetto che erano a nostro compagnia di percorso (piante, animali).
Ma il governanti sono distratti dal aria condizionata e del privilegi.
Non vedono e/o non vogliono vedere, "loro" sono per la crescita e per la economia, il costo di tutto ciò, non gli riguarda, ma solo per ora.
Tra breve riguarderà anche "loro", ma quando riguarderà sarà tardi, il tempo (utile per cambiare) allora sarà passato per la nostra disposizione.
Auguri, buona giornata.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 25.08.12 11:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napoli : Un rudere da 3 milioni.

E dopo 9 anni indagano i magistrati

Doveva ospitare una scuola, oggi è abitato dai rom.

l'amministrazione paga 39mila euro l'anno di Ici



<<< Uno scandalo lungo nove anni. Un edificio comprato dalla Provincia di Napoli nel 2003 per 3 milioni e 245mila euro.

Doveva essere la sede di una scuola, è un relitto abbandonato, come una nave in disarmo, frequentato solo dai rom.


Si chiama Villa Tropeano il palazzo della vergogna.

Una costruzione dei primi del 900 a Ponticelli.

Nel 2003 la giunta di SX, guidata dal verde Dino Di Palma, decide di comprarla.

In realtà il palazzo cade a pezzi, le erbacce si sono mangiate la pietra e, come se non bastasse, si viene a sapere che un quinto circa della costruzione, circa 1000 m.q., è pure abusivo.

Non importa. La giunta è convinta che l'operazione sia un affare e già immagina la villa come un gioiello da lucidare ed esporre in vetrina.

Del resto il sacro furore ha una sua ragione: la Provincia di Napoli spende cifre ingenti per pagare gli affitti dei vari edifici scolastici sparsi a Napoli e hinterland. Meglio comprare, restaurare e gestire direttamente senza dover dipendere dal canone.

In realtà, le prime perizie sono un campanello d'allarme: le condizioni del palazzo sono spaventose e il primo sopralluogo si blocca davanti alle stanze inagibili e pericolanti. Chiunque si arrenderebbe, non la giunta Di Palma che insiste. E stacca l'assegno.

A questo punto il presunto gioiello si rivela per quel che è: una patacca. Anzi, una palla al piede per l'amministrazione che non sa a che santo votarsi.

L'edificio scolastico, con l'idea annessa e nobile di abbattere i costi, scompare rapidamente dai radar.

Nel 2009 Di Palma cambia le carte sul tavolo e immagina un futuro diverso ma suggestivo: Villa Tropeano potrebbe diventare, nientemeno, la sede prestigiosa di un «centro di sviluppo di programmi nel campo delle arti cinematografiche e musicologiche».

segue

Dudu' Tinelli Commentatore certificato 25.08.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ieri ho conosciuto Flavio.

Un ragazzo di Ragusa che vive a Barcelona da qualche anno. É venuto con la ragazza da Barcelona a Cadaques in autobus per passare qui tre giorni di vacanza.

UN GRANDE PAESE CON UNA GRANDE CULTURA:

QUELLA DELL´INTOCCABILITÁ DELL´APPARATO BUROCRATICO (che non esiste perché é vietato pensarlo) E QUELLA DELLA REPRESSIONE DI CHI LAVORA E CERCA LAVORO. GRANDE!

UN PAESE DA PIÚ DI VENTI ANNI SENZA UNO STRACCETTO DI AUTOCRITICA. E NON SE NE VUOLE ASSOLUTAMENTE SENTIRE PARLARE.

Barcelona si sta riempiendo all´inverosimile di giovani Italiani che fuggono dall´Italia.

Vengono con niente, peró qui incontrano un clima di libertá e di intraprendenza che da loro motivazione ed entusiasmo.

Tutti indistintamente concordano che l´aria che tira nel Belpaese é tetra e senza speranza.

Sensazioni che concordano con dati economici certi e una tassazione selvaggia, record mondiale, sopra chi lavora.

Non dovrebbe risultare difficile concordare che una certa cultura dominante é risultata perdente e ha fallito.

Eppure é dai tempi del fallimento dello statalismo comunista che in Italia a tutt´oggi non c´é stato nessuno che si é sentito in dovere di fare un minimo di autocritica.

Probabilmente non ci si sbaglia tanto se a tutto questo si da il nome di ottusitá e arroganza. "Arrogante ottusitá finalizzata alla repressione di chi lavora" come suona?

... (Sono solo poche parole ma non sembra anche a voi il ritratto sputato di qualche pezzo grosso della politica, della informazione e della giustizia? Di questi che vanno per la maggiore in Italia?) ...

Se noi che stiamo fuori a questa vostra bella cultura la chiamiamo viltá talebana non ve la prenderete a male, no?

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 25.08.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://orsolatagliaferro.blogspot.it/2012/08/mercatino_15.html


nuovi arrivi:

macchina manuale per la pasta da fare in casa, praticamente nuova

piatti terrine pirofile scodelle mulino bianco primi anni 80

info: inserzioni605@gmail.com


Fini :"Ho scoperto un'ancora"
LEGATELA AL COLLO STRONZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

paese di merde 25.08.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono d'accordo!! La criminalità organizzata è la prima multinazionale italiana...facile tutto esentasse e con affari lucrosissimi. Legalizzare tutto e far pagare le tasse anche a loro. La "cartina tornasole" di questo delicato argomento sono le droghe leggere: si lascia in mano ai criminali il commercio e la produzione di semplice cannabis che è certamente meno dannosa di alcool e tabacco basandosi solo sulla ignoranza del popolo alimentata da tutti (media, politica e chiesa).... ne volete una prova?? Il nostro bel Beppe pochi anni fa faceva dei bellissimi discorsi ai suoi spettacoli, adesso che si avvicina a Roma provate a cercare "cannabis" nel sito... andiamo indietro al 2009.... Nel '700 in una situazione el gnr ci sarebbe stata una rivoluzione, oggi siamo tutti cerebroatrofizzati!!

michele c. Commentatore certificato 25.08.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

Maggio 2012, Giarda: “Possibile tagliare subito 100 miliardi di spesa pubblica” Il ministro ha aggiunto: "E' possibile agire su altri 300 miliardi nel lungo periodo"

Agosto 2012
Altro che tagli agli sprechi: ben sette enti prima considerati "inutili" ricevono fondi per oltre 18 milioni di euro dal Miur.

Spending review solo sui miei coglioni. 25.08.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

Vi sono dei momenti in cui vorresti Bruciare la tua Ingombrante incobenza e mutare in una Pulce, minuscola ed EWterea Pulce.
Abbandonarmi al Vento e planare entro l'Inguine del Potere, per Vederne da vicino le Oscene Intimita'.
Entrare nella BisPassera: le pelurie pruriginose di Elena, la Regina del Porno Piemontese, la radicazione del Rosso Frassino, l'incontinenza delle Trivelle del PasseRotto dei Pozzi di Petrolio, la Grigia deforestazione del Muflone Napoletano , oltre le Corazze ad ombreggiarne il Colle, lo Sparuto roveto di Monteceneri sul Sentiero Svizzero, gli Aculei della Vergine di Norimberghardcore, gli spinosi posti delle More dei Bossi, la peluria dei Kiwi Maroni...

Poi, un Tuffo dalla Rupe, alla sorgente delle Vittoria.
Abbracciata dall'Arcobaleno, dopo il Bagno PuriFicatore, risalirei l'Ascesa delle Correnti del Vento, a salire, al Sole.

Addio, Rinoceronti: troppo Pesanti e Forti...

Vivere, Vivere, l'Attimo.

Amero'.
Amero'.
Amero'.

enrico w., novara Commentatore certificato 25.08.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Invito a boicottare quell'immondizia cinematografica che ha trasformato i sopravvissuti di Chernobyl nei nuovi zombie da usare come tiro a segno.

stefano g. 25.08.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Tante seghe mentali per risolvere la crisi quando basterebbe una piccola legge per legalizzare la prostituzione in modo da ottenerne tasse e contributi - ecco alcuni numeri
50/70 mila il totale delle prostitute in Italia (30 mila quelle "fisse"). 25/35 mila le prostitute straniere. 2.000 le minorenni.
Il 65 per cento lavora in strada, il 29,1 per cento in albergo. Le altre ricevono i clienti in case più o meno tollerate.
Il 94,2 per cento delle prostitute sono donne, il 5 per cento sono transessuali, lo 0,8 per cento sono travestiti.
Il 59 per cento delle prostitute straniere arriva dalla Nigeria, il 14,1 dall'Albania, il 10 dalla ex Jugoslavia, l'8,1 dal Sud America il 3,6 dal Nord Africa.
I clienti sono circa 9 milioni (il 4 per cento ha meno di 18 anni, il 21,4 per cento ha tra i 19 e i 25 anni). I militari sono il 16 per cento, gli altri sono impiegati, professionisti, commercianti.

In una settimana sono 30, in media, i clienti per ogni prostituta. 30 euro è la tariffa chiesta dalle nigeriane per dieci minuti in macchina (sesso orale o rapporto completo). Per le stesse prestazioni le albanesi chiedono 50 euro e i viados 200 euro. Senza il preservativo la tariffa raddoppia.
Tra i 50/60 milioni di euro il fatturato annuo della prostituzione, fatturato che non tiene conto delle prostitute professionali che eseguono prestazioni particolari a botte anche di 1000 euro al colpo

Cane Silvestro Commentatore certificato 25.08.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un Paese che da decenni è a crescita ZERO dovrebbe ragionevolmente dimezzare il corpo insegnanti. Invece no. La Casta cattopiddina deve garantire posto fisso e pappa pronta ai suoi ed in culo agli altri che “se no si siedono a mangiare pasta e pomodoro”. La ricetta di Monti per rilanciare la crescita? Una vagonata di nuove assunzioni.50mila nella scuola. Ti credo che al Meeting di Rimini erano tutti lì ad applaudire. Voto di scambio cattopiddino, ben pagato.
Senatore a vita Monti: “il posto fisso è noioso”...Tranne che per gli amici dei vostri amici non è vero lurido stronzo?...

MONTI PEZZO DI MERDA. 25.08.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho conosciuto Flavio.
Un ragazzo di Ragusa che vive a Barcelona da qualche anno. É venuto con la ragazza da Barcelona a Cadaques in pulman per passare qui tre giorni di vacanza.

UN GRANDE PAESE CON UNA GRANDE CULTURA:

QUELLA DELL´INTOCCABILITÁ DELL´APPARATO BUROCRATICO (che non esiste perché é vietato pensarlo) E QUELLA DELLA REPRESSIONE DI CHI LAVORA E CERCA LAVORO. GRANDE!

SUCCEDA QUEL CHE SUCCEDA IN ITALIA CERTI TABÚ NON É CHE NON SI DEVONO TOCCARE, NON SI DEVONO MINIMAMENTE PENSARE CHE ESISTANO!

UN PAESE DA PIÚ DI VENTI ANNI SENZA UNO STRACCETTO DI AUTOCRITICA. E NON SE NE VUOLE ASSOLUTAMENTE SENTIRE PARLARE.

Barcelona si sta riempiendo all´inverosimile di giovani Italiani che fuggono dall´Italia.

Vengono con niente, peró qui incontrano un clima di libertá e di intraprendenza che da loro motivazione ed entusiasmo.

Tutti indistintamente concordano che l´aria che tira nel Belpaese é tetra e senza speranza.

Sensazioni che concordano con dati economici certi e una tassazione selvaggia, record mondiale, sopra chi lavora.

Non dovrebbe risultare difficile concordare che una certa cultura dominante é risultata perdente e ha fallito.

Eppure é dai tempi del fallimento dello statalismo comunista che in Italia a tutt´oggi non c´é stato nessuno che si é sentito in dovere di fare un minimo di autocritica.

Probabilmente non ci si sbaglia tanto se a tutto questo si da il nome di ottusitá e arroganza. "Arrogante ottusitá" come suona?

... (Sono solo due parole ma non sembra anche a voi il ritratto sputato di qualche pezzo grosso della politica, della informazione e della giustizia? Di questi che vanno per la maggiore in Italia?) ...

Se noi che stiamo fuori a questa vostra bella cultura la chiamiamo viltá talebana non ve la prenderete a male, no?

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 25.08.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

“Quando un paradigma diventa così forte da sostituire qualsiasi osservazione empirica si tramuta in un dogma e lo studioso finisce per vivere nel modello, senza più accorgersi di quello che accade nel mondo reale.

......................


toni, ma sei tu l'autore di sta cosa qua? io se fossi in te non mi vanterei di essere stato capace di elaborare una roba simile... e poi ti stupisci se la gente va a destra... peccato, davvero un peccato che queste tue risorse intellettualistiche siano a dir poco inutili... vai a zappare la terra piuttosto, è meglio...

ant man 25.08.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buondi' blog. ;)

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 25.08.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Cari amici ed amiche,
ABBATTIAMO LA DISOCCUPAZIONE ABOLENDO IL LIMITE AL NUMERO MASSIMO DI LICENZE RILASCIABILI E DI PROFESSIONISTI ABILITABILI IN ITALIA

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/08/abbattiamo-la-disoccupazione-abolendo-il-limite-al-numero-massimo-di-licenze-rilasciabili-e-di-profe.html

Marino MASTRANGELI, Cassino (FR) Commentatore certificato 25.08.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

CRISI? SE NE ESCE CON LA GIUSTIZIA SOCIALE! (E CON IOL BUON SENSO…).

Negli ultimi venti anni, lo dicono le statistiche ufficiali, in Italia i ricchi sono diventati più ricchi e i poveri sono aumentati, e sono diventati anche più poveri …
Che fare? Bisogna ridistribuire la ricchezza! Bisogna togliere a chi è troppo ricco e a chi gode di privilegi di casta, e dare a chi ha meno. (Così come del resto dice la Costituzione: “chi ha di più deve dare di più”).
Bisogna istituire anche in Italia un salario minimo di Cittadinanza, come già è in quasi tutti i paesi Europei … Diciamo di 500,00 euro al mese per chi non ha lavoro e ricchezze proprie, che dia dignità e un minimo di sicurezza a queste Persone. Le risorse si trovano anche mettendo un tetto massimo diciamo di 3.000,00 Euro mensili agli gli stipendi e alle pensioni di tutti i Dipendenti Pubblici e assimilati, ecc …
Tralasciamo per un momento le ruberie e gli sprechi di cui è direttamente responsabile anche lo Stato, ma le tasse vanno comunque pagate: “pagare tutti per pare meno!”. Certo i Cittadini devono poter vigilare su come vengono spesi i soldi pubblici! Per Limitare l’ evasione fiscale, e anche gli sprechi e le ruberie, bisogna istituire la moneta elettronica! La moneta elettronica aiuterebbe indirettamente anche a recuperare le ingenti somme che sono state trasferite illegalmente nei paradisi fiscali (Svizzera compresa!).
Eliminare anche tutti gli stipendi dei Politici! Nazionali, Regionali, Provinciali, Comunali, ecc. La politica deve essere una forma di libero volontariato e di partecipazione, non un mestiere retribuito!

Governo di giusti, e tanta buona volontà, e tanto buon senso …

Lux Luci 25.08.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

DOVE FINISCONO I NOSTRI SOLDI E QUANTI SONO?

Peccato che ieri sera, data la confusione creata dal solito Stirner (alias CasalGrillo), il commento sia sparito in 2 secondi. Quindi, lo ripropongo, nella speranza che la cancellazione dello stesso sia dovuta a una questione di pelle e non per la sensibilità sull'argomento. Sarebbe ancor più grave!!!

***


“Quando un paradigma diventa così forte da sostituire qualsiasi osservazione empirica si tramuta in un dogma e lo studioso finisce per vivere nel modello, senza più accorgersi di quello che accade nel mondo reale.”

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/16/navigando-nella-follia-dei-mercati-finanziari/326528/
(francesco sylos labini)

“Ventunomila miliardi di dollari. È questa la cifra che gli uomini più ricchi del mondo nascondono nei paradisi fiscali offshore sparsi per il Pianeta. Potrebbe anche trattarsi di una somma maggiore - fino a trentadue mila miliardi..:”
“«Secondo i nostri calcoli, almeno 1/3 di tutta la ricchezza finanziaria privata e circa la metà di quella offshore è posseduta dalle 91.000 persone più ricche del mondo, appena lo 0.01% della popolazione mondiale» rileva il documento. Questi top 91.000 hanno circa 9.800 miliardi del totale stimato nel rapporto e meno di dieci milioni di persone possiedono l'intera pila di denaro.”

“Lansley sostiene che quando si determina il coefficiente Gini (un indice per misurare le diseguaglianze all'interno di una società) «non si prendono informazioni sui milionari e i miliardari e, anche se lo si fa, esse non possono essere calcolate in maniera completa».”

“Non dobbiamo dimenticare, come chiarisce il rapporto, che «la disuguaglianza rappresenta una scelta politica», che in quanto società operiamo le nostre scelte in base al livello di disuguaglianza che riteniamo tollerabile o giusto.”





escobar,sandokan,riina......tutti nomi di figuranti. Quando in galera gli attori principali?

luis p Commentatore certificato 25.08.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento

Dite la verità eravate in pena.
Siiii è appena arrivato.
Chi?
Ma Giovannino Alias Aristide senza Colle-oni (Poaretto).

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 25.08.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Beppe ma adesso basta scrivere... http://ilmartello.net/2012/08/25/un-professore-il-presidente-del-consiglio/

ilMartello i., padova Commentatore certificato 25.08.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento

Ho un presentimento.Quando vedo i ciellini ogni anno a Rimini, mi sorge il dubbio , se non sia un meeting di frequentatori di canoniche, raccomandati dal prete per un posto di lavoro sicuro, con tanto di concorso vinto e punteggio maggiorato per zio ferito nella seconda guerra punica.

klaus k. Commentatore certificato 25.08.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento

guarda paradoso...

tutto lo guidano le borse e i "mercati"

nel neoliberismo si parla così no?

ho signor liberami dei comunisti!

bè il prezzo della benzina sale e scende col prezzo dal Brend

e la droga del caxx che borsa da il prezzo di mercato?

u signor colpire la mafia per colpire i traffici

non vi risulta paradosale che in italia non

BECCANO MAI UN TRAFFICANTE DI DROGA?
NON BECCANO MAI UN NARCO DI RILIEVO?

solo pesciolini per tenerci buoni

perche nel paese dove si consuma più di tutta europa non beccano mai nessuno??

paradosi .... misteri..... ma ci salvano dei
comunisti levandoci posti di lavoro, perdendo privileggi guadagnati con mille battaglie

ci tengono col naso guardando "cosa diccono i mercati"

aggg u signor di vimodron!

anche paradosale che un banchiere non va mai in gallera!

a si si stalin mangia i bambini!
e dio tutto vede!

si si ho capito

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

" La sinistra deve marginalizzare non solo i sintagmi reazionari, ma anche la ferocia contro i corpi comuni che e' connessa con la caratterizzazione degli eurocrati: e' una trasfigurazione ipertrofica del limite del verticismo, perche' dentro il recinto della trasferibilita' non esiste una risposta razionale"

...Nichi Vendola

qualcuno mi sa dire che CAZZO ha detto!!!!

gennaro t., usa Commentatore certificato 25.08.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brsani: escludo un governo Monti/bis, dopo le prossime elezioni del 2013 governeremo noi

ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhaahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahahhahahahahahahhahahahahahhahahahhahahahahahhahahahahahahaahahah

Cane Silvestro Commentatore certificato 25.08.12 07:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre più convinto che 'ridendo, scherzando e soffrendo' col M5S possiamo cambiare questa sporca Italia... e magari, se ci crediamo veramente, questo lurido mondo... ridando dignità e felicità ad ogni essere umano (molti, soprattutto quelli senza calli sulle mani, sono animali sotto sembianze umane)... Caro Beppe... neanche tu immagini cosa hai innescato !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 25.08.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rinnovabili: fotovoltaico, boom mondiale primo semestre 2012
Oltrepassati i 13 gigawatt.
La crescita maggiore negli usa.

La nuova potenza fotovoltaica, installata a livello mondiale nella prima meta' del 2012, ha oltrepassato i 13 gigawatt.
A rivelarlo la societa' di ricerche di mercato britannica IMS Research.
A guidare la classifica della crescita sono gli Stati Uniti con una nuova potenza installata di 1,7 GW con una crescita del 120% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Al contrario, si prevede una contrazione del mercato europeo di quasi 3 GW nonostante l'avvio accelerato della Germania.
Gli analisti di IMS Research prevedono che la richiesta globale avra' un'accelerazione nella seconda meta' del 2012 nonostante il rallentamento dei mercati europei e potrebbe raggiungere i 18 GW alla fine dell'anno grazie a Cina, Giappone e America.
In Cina, infatti, e' appena stato approvato un investimento per un nuovo impianto da 1,7 GW della Golden Sun che dovrebbe essere completato antro la fine dell'anno.
(ANSA).

BUONGIORNO,SBULLONATO POPOLO!

il Mandi Commentatore certificato 25.08.12 07:40| 
 |
Rispondi al commento

Lo so.., magari sarò ripetitivo e noioso, ma vorrei riportare per chi ancora non ne fosse a conoscenza, delle denunce fatte contro il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e contro lo stesso Presidente del Consiglio Mario Monti. I capi di accusa sono i seguenti:

(art. 241 c.p.) Attentato contro l’integrità, l’indipendenza e l’unità dello Stato;
(art. 270 c.p.) Associazione sovversiva;
(art. 283 c.p.) Attentato contro la Costituzione dello Stato;
(art. 287 c.p.) Usurpazione di potere politico;
(art. 289 c.p.) Attentato contro gli organi costituzionali;
(art. 294 c.p.) Attentato contro i diritti politici del cittadino;
(art. 304 c.p.) Cospirazione politica mediante accordo;
(art. 305 c.p.) Cospirazione politica mediante associazione;

“L'ASINO DEGLI ASINI” Giorgio, nonché lo stesso “ASINO” Mario, e tutti i suoi accoliti o chi per loro, vengono accusati di un vero e proprio “Colpo di Stato”.

Oggi combattiamo contro i SACROSANTI diritti VIOLATI prima e NEGATI dopo. Oggi combattiamo contro chi ci nega ogni principio di etica e morale.
Oggi combattiamo per la LIBERTA', non quella intoccabile della nascita e della morte (che a “volte” non ci appartengono).
Oggi combattiamo per la LIBERTA' quella VERA, che non può e non deve essere NEGATA, la libertà INSINDACABILE di VIVERE e non di sopravvivere.

Per quella libertà ostinatamente “cercata”, oggi si è fatta GIUSTIZIA. Leggo e sento: in nome del Popolo Italiano, visti i capi d'accusa, ecc, ecc, siete condannati per “ALTO TRADIMENTO”.

Avvocato Gianfranco Orelli e Avvocato Paola Musu.., grazie per i Servizi resi allo Stato.., a Voi: Honor and Respect.., nunc et semper - Onore e rispetto.., ora e per sempre.

Buona giornata a tutti.

PS. Scusate per “asini”, la giusta definizione è “ASINI CRAVATTARI”.

Mar L. Commentatore certificato 25.08.12 07:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Grillo...con la nuova Legge elettorale c'è là metteranno in culo ( ancora una volta) stai attento,..noi lo sappiamo e Loro non lo sanno che noi lo sappiamo....spero ti attornierai di uomini di scienza e di cultura in Parlamento, poi i giovani che faranno da squadra..attento Grillo i furbacchioni stanno studiando, ma solo nellaloro maniera...noi siamo olatre,vero??!!

Camillo B. Commentatore certificato 25.08.12 05:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con il traffico di droghe tanti stati "canaglia" gli eeuu in primis guadagnano un sacco e li combiene che la colombia o il mexico siano produttori

guadagnano loro banche che muovono cifre incredibili guadagnano con la corruzione che semina la droga

da parte mia sarebbero fottuti perche sono contro le mafie e suoi traffici
gioco
droga
prostituzione con me Nisba!

niente consumo ma purtroppo è difficile entrare nella testa di tutti

tornando a le droghe sempre lo ho detto e ribadisco gli eeuu è il maggiore consumatore e distributore diretta e indirettamente

perche in afganistan non bombardano i campi?
perche in tutti i paesi dove il traffico va a gonfie vele gli EEUU sono patner e hanno gli assesoramento militare e forze anche è una dittatura filo yankee

perche in CUBA NON C'E TRAFFICO NE SPACCIO DI DROGA?

io la storia di babbo natale purtroppo a tenera età per motivi di povertà la sono venuta a sapere

ecco perche non credo nelle FAVOLE che mi raccontano

eranno gli spagnoli che facevano vedere specchietti ai nativi americani per vendeli fuffa=?
con me faranno un pochino di fattica..... ;;))

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.08.12 04:59| 
 |
Rispondi al commento

Nuovo post.
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 25.08.12 02:56| 
 |
Rispondi al commento

«Non tiro lo sciacquone da 15 mesi»(!!!): così nel 2006 l'ex sindaco di LONDRA Ken Livingstone combatteva l' "inquinamento e lo spreco idrico"(!!!), vietando anche agli ospiti di scaricare l' acqua dopo aver fatto pipì".


Capisco tutto MA RISPARMIARE pure sull'acqua del cesso!...ma hanno il naso INSENSIBILE gli inglesi??? Non SENTONO LA PUZZA NAUSEANTE del PISCIO in un cesso NON PULITO da MESI?

O sono abituati A CONVIVERCI?

Spero che non TUTTI gli inglesi abbiano queste abitudini!

Dino Colombo Commentatore certificato 25.08.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Strano che i "democratici" INGLESI abbiano dato il lasciapassare a UN DITTATORE SANGUINARIO COME PINOCHET e si rifiutano di darlo ad Assange colpevole solo di AVER MESSO IN PIAZZA LE PORCATE ANTIDEMOCRATICHE DEI POTENTI E DEI LORO SCAGNOZZI?

Daltronde cosa c'è da aspettarsi da un popolo CHE NON USA MAI IL BIDET? Che anzi NON CE L'HANNO NEMMENO IN CASA?


O che hanno come PARLAMENTARE un inglese che per economizzare l’acqua,spinge il bottone dello sciacquone del bagno UNA VOLTA AL MESE ed ha invitato gli inglesi a fare come lui?????????

Dino Colombo Commentatore certificato 25.08.12 00:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT
CRONACHE DI UNA GRAVIDANZA(ode alle donne)
ce lo so che è ot, ma è giusto per ridere un po' ....

E poi ti dici che tutti i libri che hai letto nun servono proprio a gnente, te sei costruito un'idea, ce credevi duro come ferro che sta tanto agognata maternità era na cosa romantica....
E invece te ritrovi appena uscita dall'ospedale, e finalmente a casa, all'inizio a realtà sembra come te l'eri immaginata, tutti a farti i comprimenti, tutti a spupazzarti, te e er pupo. Il papà fiero e tutto gentile.... Poi dopo quarche jorno ecco la realtà:
Nun dormi più, er pupo ha sviluppato un ossessione morbosa per i tuoi seni, e nun te vede nemmeno, quanno t'avvicini vede 'nbiberon gigante, sei ridotta na merda, coi capelli sfatti, le occhiaie, lotti contro il tempo che ti resta tra un pasto e l'altro per riordinare la casa, passi intere giornate a lavare vestitini e pulire residui di cacca, il pediatra pietoso ti fa acquistare una macchina tira latte elettrica, così guadagni un'ora di sonno, solo che appena vedi a suddetta macchina nun sai più se ridere o piagnere, perché a usalla te senti proprio come na mucca da latte...
Finarmente dopo settimane de rodaggio ce la fai, la casa è pulita, tu sei più o meno in ordine( che vuol dire che hai vestiti che sono puliti) il pranzo è pronto, e ti senti mejo.... E invece no, al piccolo mostro che hai messo al monno je viene na specie de diarrea a spruzzo mentre è fra le tue braccia con annesso di vomito, in più tutte le piccole abitudini che ha preso nelle prime tre settimane sono andate a fasse benedi, lui( il piccolo ingrato egomaniaco) diventa anarchico di colpo! Chiede da magnà ogni du ore( prima era ogni quattro), nun vole più s'addormentà solo ma solo nbraccio, e nvece de dormi tranquillo se fa i pisolini agitati, grugnisce e agita le gambe, manco fosse un iper attivo.
Il tuo compagno e te c'avete un solo argomento, lui er pupo... Dorme? Quanto ha magnato? C'ha male a la panza?

CONTINUA

daniela s., parigi Commentatore certificato 25.08.12 00:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho anche letto:

"Ad esempio, se Assange lascia l’ambasciata in un’auto del corpo diplomatico dell’Ecuador, la polizia britannica è autorizzata a fermarla ma non a perquisirla. In altre parole, Assange potrebbe salire sull’auto ma poi non ne potrebbe scendere, perché appena messo il piede a terra, per strada o in aeroporto, verrebbe arrestato, e questo rende l’opzione impraticabile".

A palermo dicono: "A un cornuto un cornuto e mezzo"

Bene allora, pelo nell'uovo per pelo nell'uovo, si potrebbe fare una cosa...

Un'auto coperta dall'immunità diplomatica aspetta Assange con un portello posteriore aperto sui gradini dell'ingresso dell'ambasciata,(che penso faccia parte anch'essa dello stabile).

Una volta all'aereoporto un aereo militare dell'Ecuador(di quelli adibiti a trasporto di MEZZI e truppe) anch'esso dotato di portello posteriore aperto, fa salire l'auto con tutti i suoi occupanti direttamente nell'aereo e ADDIO INGHILTERRA. E Assange è salvo.

Secondo voi è fattibile sta cosa?

Dino Colombo Commentatore certificato 25.08.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Salve concordo quasi tutto , io ho vissuto e lavorato in Colombia e sinceramente alla domanda Escobar buono o cattivo , per la maggior parte dei colombiani era buono perche' non dimentichiamo che manteneva intere popolazioni , faceva quello che lo stato non faceva , mentre per l'italia e' differente i nostri Escobar fanno i loro interessi e lo stato pure , e i cittadini rimangono soli , quindi e' un gemellaggio in parte , grazie

vincemonte 24.08.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento

Beppe prima pensiamo a salvarci noi (e sarebbe un miracolo),poi se ci avanzano soldi e tempo pensiamo pure alla Colombia perchè siamo magnanimi.

Francesco D. Commentatore certificato 24.08.12 23:41| 
 |
Rispondi al commento

BLOG 2.0

Sapete qual'è il problema di questo blog?

No!!!!

Il problema di questo blog è semplice. Dopo anni di "sacre" scritture a post, con annessi e connessi off topic, penso sia venuto il momento di dedicarsi con maggiore cura alle soluzioni.

--------->>>>>>>>GIA'...LE SOLUZIONI!!!!!!!!

Le soluzioni sono quelle che noi tutti dovremmo scrivere ad ogni post e che dimentichiamo spesso, perchè presi dalla voglia di postare commenti o notizie off topic che riteniamo importanti.


Quindi, se non avete nulla in contrario,
PROPONGO A TUTTI I BLOGGER, di scrivere una soluzione per ogni dieci commenti postati.


In questo modo, proviamo a rendere operativo
il sistema dei commenti che, da molto tempo, sembra caduto in basso e privo di interesse.

"Anche la casalinga di Voghera, per far quadrare i conti e mettere in ordine la casa, ha bisogno di conoscere le soluzioni migliori"

Senza soluzioni solo
rivoluzioni da tastiera.


Saluti


Buonanotte, sono stranamente Allegro.
Quattro mesi per AmarTi, anche se Tu non lo sai.
O Vuoi...
Ancor Stanotte, ad Occhi Aperti.

http://www.youtube.com/watch?v=HCi3zHbwSsg&feature=related

Bacioni, mi Manchi.

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN'IDEA PER SALVARE ASSANGE

Oggi riflettevo a una soluzione per permettere ad Assange di lasciare l'Inghilterra senza danni.

So che l'intero corpo diplomatico di
un'ambasciata è intoccabile.

Vorrei sottoporre agli amici del blog la mia idea.

Assange potrebbe RICHIEDERE LA CITTADINANZA ALL'ECUADOR.

POI UNA VOLTA DIVENTATO CITTADINO ECUADOREGNO, L'ECUADOR POTREBBE CONFERIRGLI L'INCARICO DI MEMBRO DELL'AMBASCIATA ottenendo così l'IMMUNITA' DIPLOMATICA che gli permetterebbe di USCIRE TRANQUILLAMENTE E IMBARCARSI SU UN AEREO CON DESTINAZIONE SCELTA DA LUI STESSO IN ACCORDO COL GOVERNO DELL'ECUADOR.

Solo Assange dovrebbe, una volta fuori dalle mura dell'Ambasciata, nel percorso da questa all'aereoporto, stare ALLA LARGA DAI "CAMIONS"!!

Cosa ne pensate?

Se l'idea vi sembra buona votatela COSì LA PORTIAMO all'attenzione di chi di dovere.

Nel caso...grazie fin d'ora

Dino Colombo Commentatore certificato 24.08.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il loro inno nazionale l'ha scritto un italiano del mio paese Ceccano: http://it.wikipedia.org/wiki/Inno_nazionale_della_Colombia

Alessandro 24.08.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho conosciuto Flavio.

Un ragazzo di Ragusa che vive a Barcelona da qualche anno. É venuto con la ragazza da Barcelona a Cadaques in pulman per passare qui tre giorni di vacanza.


UN PAESE DA PIÚ DI VENTI ANNI SENZA UNO STRACCETTO DI AUTOCRITICA

Barcelona si sta riempiendo all´inverosimile di giovani Italiani che fuggono dall´Italia.

Vengono con niente, peró qui incontrano un clima di libertá e di intraprendenza che da loro motivazione ed entusiasmo.

Tutti indistintamente concordano che l´aria che tira nel Belpaese é tetra e senza speranza. Sensazioni che concordano con dati economici certi.

Non dovrebbe risultare difficile concordare che una certa cultura dominante é risultata perdente e ha fallito.

Eppure é dai tempi del fallimento dello statalismo comunista che in Italia a tutt´oggi non c´é stato nessuno che si é sentito in dovere di fare uno straccetto di autocritica.

Probabilmente non ci si sbaglia tanto se a tutto questo si da il nome di ottusitá e arroganza.

“Arrogante ottusitá” come suona?

… (Sono solo due parole ma non sembra anche a voi il ritratto sputato di qualche pezzo grosso della politica, della informazione e della giustizia? Di questi che vanno per la maggiore in Italia?) …

Se noi che stiamo fuori a questa vostra bella cultura la chiamiamo viltá talebana non ve la prenderete a male, voi del Corriere, no?


Censura e censura, caro Corriere.

Ogni giorno che passa appesti di piú.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 24.08.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.senzasoste.it/dintorni/basta-con-il-monopolio-solvay-sull-acqua-dopo-santa-luce-si-faccia-il-dissalatore

. . Commentatore certificato 24.08.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Legalizzare=Eliminare i guadagni illeciti.

Quando un sacchetto di coca varrà 5 Euro, col caxxo che la porteranno più!

Idem per tutto il resto.

Non c'è altro da aggiungere, senza soldi non arriva più niente, non conviene.

Saluti e baci.

Nando da Roma.

p.s.

Per non parlare del fatto che senza soldi crolleranno in molti|

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 21:50| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Legalizzare!!!!

Ma voi lo sapevate che la Coca-Cola importa tonnellate di foglie di coca dalla Colombia in barba al mondo intero????

No sintetico! Ritorniamo alla canapa!!!

Vi Amo

Ashoka il Grande, Mexico Commentatore certificato 24.08.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

berlusconi, papa'?

Io sapevo che faceva gli gnocchi cor culo.....vedi bunga-bunga con mora, fede,ecc....(la locomotiva la facevano a turno...........


e poi da tanti mesi, nn mi ha piu' chiesto il Mioduro

Sirvano, detto il "vai ia"- Poggibonsi (Si) Commentatore certificato 24.08.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento


continuo a pensare che ci siete o,forse,ci fate(magari perchè aspirate a qualche medaglietta).non ho mai scritto che bisogna comprare i mitra e sparare.

M-PROPRIO NON CI SIAMO! IO HO SCRITTO: “Ti faccio un esempio.” E NELL’ESEMPIO HO SCRITTO: “Se tu scrivessi che consigli ad ogni cittadino incensurato ed equilibrato di acquistare un'arma legalmente detenuta, con i 200 colpi regolamentari, tu proponi una cosa facilmente ottenibile e non esponi nessuno al rischio di reati, perché è la legge stessa che te lo consente.” ECC. ECC.

TI HO FATTO QUESTO ESEMPIO PROPRIO perché SONO IO CHE L’HO SCRITTO SPESSO. BASTAVA LEGGERE E NON IMMAGINARE…. “Ti faccio un esempio.” “Ti faccio un esempio.” “Ti faccio un esempio.”

ho sempre affermato che un popolo che vuole liberarsi deve presentarsi in massa nelle sedi opportune e con fermezza fare capire a chi di dovere che non si scherza.ho anche detto che se siamo in tanti e facciamo un braccio di ferro non possono ammazzarci nè arrestarci tutti.chi deve organizzare una cosa cosi?naturalmente chi ha visibilità.comunque voterò il simbolo sperando che questo contenitore si riempia di gente con le palle.non penso che tutti quelli che credono in questo movimento siano uguali a voi.

M- MA SMETTILA CON QUESTE MENATE! LE PALLE… OVVIAMENTE SEMPRE QUELLE DEGLI ALTRI! GENTE COME GRILLO, DI PIETRO, CHE Già RISCHIANO DI BRUTTO IN MOLTI SENSI, PER SODDISFARE LE SMANIE DI MANIACI MEDIOEVALI DOVREBBERO ANCHE PRENDERSI 20 ANNI DI GALERA? SE HAI LE IDEE COSì CHIARE DI COSA FARE, VAI AVANTI E COMINCIA A DARE L’ESEMPIO, CHE POI ARRIVANO GLI ALTRI; TI PIACE L’IDEA? POSSIBILE CHE NON CAPIATE CHE LA FECCIA CHE CI GOVERNA ASPETTA SOLO IL GESTO DI QUALCHE MANIACO PER SCATENARCI ADDOSSO LA POLIZIA? IL G8 DI GENOVA NON TI HA INSEGNATO NULLA? QUELLE SONO STATE LE PROVE GENERALI. LA STORIA DELLA TAV NON T’INSEGNA NULLA?
IMPARA A RIFLETTERE SE VUOI DARE IL TUO APPORTO AL BLOG.

Max Stirner


"Il Colle ci costa 624.000 euro al giorno, vala e dire 26mila euro l'ora"...
BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!
BASTA CAZZO, BASTA!
BAAAAAAAAAAAAAAASTAAAAAAAAAAAAAA!
... queste notizie mi fanbno venire il nervoso, l'ulcera!

BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

vafancullo!

A che cazzo serve il BIDONALE? A fotterci i soldi!

zio cugina 24.08.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

A.A.A.A. VENDESI

1) TENUTA PRESIDENZIALE DI CASTELPORZIANO.
2) VILLA ROSEBERY A NAPOLI.
3) TENUTA PRESIDENZIALE DI SAN ROSSORE.

Paolo R. Commentatore certificato 24.08.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è niente di strano se un bambino crede ai buoni e ai cattivi. Il problema è quando lo fanno gli adulti. E usano queste storielle del cazzo per eliminare avversari politici o per "portare la democrazia". Con il plauso e il sostegno di altri adulti. Tanti, tanti altri.

Gabriele M., Milano Commentatore certificato 24.08.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Una questione morale che resterà inascoltata

di Paolo Di Stefano
azione.ch

Questa estate 2012 resterà nella memoria per poche cose significative. Usain Bolt (6) che come un bambino chiede ai giudici di potersi portare a casa per ricordo il testimone con cui ha vinto la staffetta. I giudici (4), che prima glielo negano (2) e poi glielo concedono (6). Bolt ha detto «siamo figli del dolore», alludendo alla storia di schiavismo del suo popolo: è nato in una modesta famiglia giamaicana, sulla collina. Gli abitanti del suo villaggio, Sherwood Contents, dopo i trionfi di Pechino, hanno chiesto al governo di sistemare la strada disastrata che li collega a Falmuth per avere la possibilità di festeggiare nel modo dovuto il loro eroe. Qualcuno pare abbia chiesto anche di avere l’acqua corrente in casa. Il governo ha provveduto. Una bambina, nel sentire annunciato il suo nome prima delle gare, si è precipitata davanti al televisore pensando che si trattasse del protagonista di Bolt, un eroe a quattro zampe (4+), un film d’animazione della Disney: racconta di un cagnetto bianco che diventa una star televisiva ma non riuscendo a distinguere tra realtà e finzione si caccia in un sacco di guai. Vedendo correre l’atleta giamaicano, la piccola Elena ha esclamato: «Bolt, un eroe a due gambe». La crisi rimarrà nella memoria, se ce la faremo a sopravvivere. Ma è certo che l’estate della crisi 2012 è più memorabile per alcuni che per altri. Pensate al povero operaio marocchino della provincia di Padova che da pochi giorni aveva perso il lavoro. Gioca pochi euro a una macchinetta per la lotteria automatica, una specie di slot machine da bar. I numeri girano impazziti e alla fine appare la scritta della vita: «Avete vinto 494’087,10 euro. Incassare il denaro dal cassiere». Il fortunato vincitore non crede ai propri occhi e corre al primo posto utile per riscuotere quel mezzo milione a cui ha diritto, non può ritirarlo subito, gli dicono, dovrà aspettar

silvano de lazzari 24.08.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il contratto sociale
---
Il contratto sociale è, alla base della nascita della società, ossia di quella forma di vita in comune che sostituisce lo stato di natura, in cui gli esseri umani vivono in una condizione di instabilità e insicurezza per la mancanza di regole riguardo a quelli che sono i loro diritti e doveri.

Accettando spontaneamente le leggi che vengono loro imposte, le persone perdono una parte della loro assoluta e (potenzialmente) pericolosa libertà per assicurarsi una maggiore tranquillità e sicurezza sociale.

Nel momento in cui il patto viene violato, il potere politico diventa illegittimo; di conseguenza il diritto di resistenza e ribellione viene legittimato.

Wikipedia

un italiano vero Commentatore certificato 24.08.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento

come di consueto, una nuova strage negli stati uniti ma vedrete che anche questa volta affronteranno il problema all'americana .. se ci sono troppe armi in giro anche perche' i teenager che sono stati buoni in genere ricevono per il compleanno un fucile d'assalto ak47, risolveranno il problema mettendo un pacchetto di carta sopra la 44 magnum cosi' il cannone non si vede e la mamma e' tranquilla

un italiano vero Commentatore certificato 24.08.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Intolleranza sociale

L'intolleranza in un contesto sociale o politico è l'intransigenza verso (o la mancata accettazione di) persone o opinioni che esprimano punti di vista differenti dai nostri. Può manifestarsi con atteggiamenti o azioni di ostilità nei confronti di tali opinioni o della persona che le esprime.

L'intolleranza può sfociare in atteggiamenti razzisti, sessisti e in generale di avversione verso orientamenti e preferenze sessuali, posizioni religiose, politiche. In molti casi l'intolleranza si basa su pregiudizi e può condurre nei casi estremi a discriminazione, violenza fisica (genocidio, Olocausto) o verbale.

Wikipedia

silvano de lazzari 24.08.12 20:06| 
 |
Rispondi al commento

GIROVAGO

In nessuna
Parte
Di terra
Mi posso
Accasare

A ogni
Nuovo
Clima
Che incontro
Mi trovo
Languente
Che
Una volta
Già gli ero stato
Assuefatto

E me ne stacco sempre
Straniero

Nascendo
Tornato da epoche troppo
Vissute

Godere un solo
Minuto di vita
Iniziale
Cerco un paese
Innocente

Giuseppe Ungaretti

silvano de lazzari 24.08.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grillini,non finite mai di stupirmi.chi si sente schiavo ed anela alla libertà in questo blog viene definito un istigatore alla delinquenza.ma niente niente questo è in realtà il blog degli amici di monti ed io non l'ho capito?no,perchè se questo è il blog di grillo non posso che provare pena per il povero beppe:un generale a capo di un esercito di pavidi.ma credo che grillo questo l'abbia capito da un pezzo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo uguali alla Colombia ed il motivo è uno solo sia la Colombia che l'Italia sono colonie di telaviv e dei suoi servi americani.
O ci ribbelliamo o resteremo per sempre servi di questa turpe gentaglia

Egeo Francois 24.08.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ot
m5s 19,8%
http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/basta-con-monti-i-sondaggi-premiano-chi-si-smarca-dalla-grande-coalizione-in-salsa-43068.htm

Luca C., Termini Imerese Commentatore certificato 24.08.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una cosa deve essere chiara.

Chi dovesse dare il proprio voto alla lega si rendera' complice di ladri, truffatori e salvatori di gente come Cosentino. Amici di mafiosi.

Lega Ladrona!

E parlano ancora!!

Pazzesco!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 24.08.12 19:45| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Una provocazione:la Camusso a Guantanamo?

VIAILADRIDALLOSTATO 24.08.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il racconto di un ex Navy Seals. "Ecco come ho ucciso Osama Bin Laden: L1 - R1 - R2 - X - X - O".

Hugo Stiglitz, Schwarzwald Commentatore certificato 24.08.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

già .. purtroppo il grande problema è che siamo una popolazione anestetizzata e ormai troppo abituata a trovare soluzioni alternative per ovviare ai soprusi subiti dai poteri forti piuttosto che sforzarsi di combattere per eliminarli. sono sempre e cmq speranzosa che l'essere umano piano piano avrà consapevolezza e saprà porre rimedio agli errori del passato.

Buona vita a tutti e W M5S !!

Monica C. Commentatore certificato 24.08.12 19:36| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che l'italia si riprenda da questo fardello, non possiamo continuare così

rum pera, milan Commentatore certificato 24.08.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

A.A.A. moderatore cercasi per bannare il trota che sotto le mentite spoglie di "maxmerdaccia" e' tornato anche oggi a delirare su questo blog.

VIAILADRIDALLOSTATO 24.08.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di sfuggita, ma merita, tanto pare una Macabra Barzelletta.

Un uomo, armato di pistola, è entrato all'interno dell'Empire State Building e ha aperto il fuoco. Era stato licenziato, stamattina si è presentato al suo vecchio posto di lavoro e ha sparato al suo ex capo. Poi ha aperto il fuoco contro la folla. Il killer è stato a sua volta ucciso. Il sindaco Bloomberg: «Ci sono troppe armi in giro».

Gia', Testa Fina: ci sono troppe Armi in giro.
A cominciar dalla Polizia che Uccide ormai senza Processo (Farsa)...
Comincia a chiudere la Prima Azienda del tuo Paese: quella degli Armamenti, che sta Uccidendo il Mondo.

Ipocrita.
Magari ti vanti anche d'esser un Buon Kristiano...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Se l'Italia non e' stata trasformata in un narcostato stile colombia,lo si devE,ESCLUSIVAMENTE,all'abnegazione e al senso del dovere di tanti magistrati che hanno rinunciato ad una vita di agi e piaceri,sacrificandosi per un popolo costituito,per lo piu',da merdacce che meritano solo manganellate,quindi,per quanto puo' valere,testimonio anche qui tutta la mia riconoscenza per i magistrati di Palermo e di Milano.
In primis al dottor Gian Carlo Caselli.

VIAILADRIDALLOSTATO 24.08.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

Va bene, oggi ho Sabotato il Blog.
A rischio che Beppe si trovi la Digos a caccia di Anarchici.
Son una Puttana Anarchica e Comunista!
Che poi fra Comunismo ed Anarchia ci Passa il Nilo...
Mi credevo un Enfant Terrible.
Son Invecchiata, gia'.
Bacioni, Amori.

http://www.youtube.com/watch?feature=fvwp&NR=1&v=Fr-8A23KQgI

Esco, a Passeggiare...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

LA COLOMBIA E A 10000 KILOMETRI DA QUI CERCATE DI RIMANERE ALMENO NEI 1000 KILOMETRI.

che cazz c'è ne frega della colombIA.

matteo i., San Severo Commentatore certificato 24.08.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Qui ci vogliono i consigli di fabbrica dei lavoratori al posto di quei consigli di amministrazione nominati dai capitalisti!!!"
ha scritto tony
io lo capisco, capisco la sua rabbia verso queste persone che con i soldi comprano interi governi, che dal piedistallo della loro ricchezza dettano leggi senza riguardi per chi sotto il piedistallo rimane schiacciato come fosse un numeretto.

Del pil prodotto nel mondo ogni anno, cioe' della ricchezza, piu' della meta' e' in mano a multinazionali, gli stati hanno molto meno della meta'.
Eppure si sa sono i poveri che pagano le tasse.
E' evidente che qualcosa non va in questo sistema, il liberismo non ha portato verso un sistema piu' giusto ma verso un sistema governato dai ricchi.

La democrazia diretta e' la risposta, il potere equidiviso tra i cittadini, che possanoscegliersi le proprie leggi, tassare queste multinazionali, e coi soldi dare a tutti la possibilita' di avere una vita agevole.

Che i cittadini possano bloccare le multinazionali che cercano lo sfruttamento della terra, dell'acqua e dell'aria in nome della propria ricchezza.

I cittadini devono avere il potere, tutti, indipendentemente dalla ricchezza che possiedono, non devono dirigere le aziende,la comunita' deve poter decidere delle stesse aziende.

Se semplicemente dessimo ai lavoratori il potere che oggi hanno i consigli di amministrazione, l'assemblea di lavoratori avrebbe gli stessi interessi che oggi ha il consiglio di amministrazione.

Il potere dei cittadini, nella democrazia diretta, invece, va oltre quello economico. Puo' decidere dell'esistenza stessa dell'azienda.

Per questo sono iscritto al m5s, per una civilta' giusta, in cui ognuno valga uno.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 24.08.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bartolomeo Vanzetti:
vite proletarie

NON PIANGETE LA MIA MORTE (LETTERE AI FAMILIARI)

Ritenni il diritto della libertà di coscienza inalienabile, come quello della vita. Cercai con tutte le mie forze di convergere lo scibile umano a benefizio di tutti. So per esperienza che diritti e privilegi si acquistarono e si mantennero colla forza, e che cosí sarà finché l’umanità non avrà migliorato se stessa.
Nella vera futura storia umana, abolite le classi e i privilegi, gli antagonismi d’interesse tra uomo e uomo, il progresso e i mutamenti saranno determinati solo dall’intelligenza e dalla comune generale convenienza.
Se noi e la generazione che portano in grembo le nostre donne non arriveremo a questo risultato, non avremo ottenuto nulla di reale, e l’umanità continuerà ad essere ognora piú misera ed infelice.
Riconosciuta la necessità della forza a invocare al servizio del bene, contro il regno del male, sono e sarò sino al supremo istante (se non m’accorgerò di essere in errore) comunista anarchico perché credo che il comunismo sia la piú umana forma di contratto sociale, perché so che solo con la libertà l’uomo si eleva, si nobilita e si completa.

. . Commentatore certificato 24.08.12 19:01| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma dietro i festini di Berlusconi non si cela forse la cocaina e la criminalità organizzata del narcotraffico ndranghetista-colombiano? E dietro e dentro le indagini di Falcone e Borsellino non c'è il narcotraffico ed il riciclaggio del danaro sporco? Soltanto i non bene informati non si sono accorti che l'Italia di Berlisconi ed il berlusconismo ha trasformato il nostro Paese. Un Paese di artisti,di pensatori,di filisofi ,di intellettuali che il mondo intero ci invidia Da Dante a Leonardo da quest'ultimo a Michelangelo a Leopardi a Caravaggio Benedetto Croce e potrei continuare con i grandi registi i poeti gli acultori un elenco infinito del Paese dell'arte il Paese di Cesare che ha reso grande Roma con le opere più grandi che sfidano i secoli e la Storia e che migliaia di turisti vengono a visitare ogni giorno ha trasformato l'Italia! Dico la nostra Italia! In un narco-stato masso-mafioso e lo ha fatto apertamente e spudoratamente violando le regole democratiche fatte da uomini grandi come Einaudi calate in una Carta Costituzionale che è espressione di un pensiero giuridico di altissimo spessore a cui i legislatori contemporanei non sono degni di legare i calzari. Un Paese dotato dei più grandi uomini della storia europea in un narco-stato fatto di nani-ballerine-coca massoneria servizi deviati inciuci e fango tantissimo fango. Che pena per quegli italiani che si sono nutriti di pensieri alti,che sono rimasti rapiti dalla Grandezza dell'Italia e degli italiani dotati di nobili ideali di elevatezza e di virtù. Sono queste le due Italie che si fronteggiano oggi quella di coloro che la amano e la amarono come Dante e quella di coloro che ne hanno fatto terra di degrado e di fango. Serva Italia di dolore ostello non donna di provincia ma bordello . Il grido di dolore di Dante è senza tempo!

gangemi domenico 24.08.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=kbDm4LgyQ20&feature=share

La piccola impresa è al fallimento.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 24.08.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

p.s.fino a qualche giorno fa mi irritavo quando leggevo il termine-grillini-da un paio di giorni comincio a sospettare che,chi lo scriveva,forse aveva capito ciò che io solo adesso comincio a capire.comunque per evitare che qualche povero di spirito si senta istigato a delinquere a causa delle mie parole,tolgo il disturbo.non ci tengo a far parte del gruppo:rivoluzionari del cazzo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Bel Ratto vuol fondare la Grande Italia.
Certo s'è ispirato alla Leggendaria Elena.

Faceva prima a chiamarla Grande Troia...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai sono 4 - 5 anni,che sono ospite in questo blog, ma possibile che devo sempre fare login??????????????????????????????????? per entrare...non basta un semplice ..TOC TOK.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 24.08.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Anarchico, Pagano, drogato d'Absinthio...

http://www.youtube.com/watch?v=fOQlCOlcWQY

Formigoni: Cattolico, Casto, Ascetico.
Mah!?

Punti di Vista: Dio non è la Sfiga...

Questo Mondo è tale, perchè così vuole il Potere che manda degli Imbecilli senz'Arte ne Parte a Raffigurarlo.
I Peggiori, stavolta, sono qui.

Campioni del Mondo...

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento

in italia non c'è tutto lo spargimento di sangue che si trova in colombia, ma in compenso c'è tanto spargimento di disperazione; viviamo in una nazione che sta soffocando, ci sono troppe ingiustizie, spero arrivino presto le prossime elezioni politiche per portare una ventata nuova in questo scenario da film horror ...

michele labriola, potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno mi ha accusato di istigare a delinquere.sostiene che istigo senza fare proposte.primo.non istigo ma esprimo il mio pensiero e cioè che la democrazia è un'arma che sta nelle mani dei potenti quindi,non può essere usata da chi vuole il cambiamento.secondo le indicazioni le ho date e cioè, se ci si vuole liberare dagli schiavisti, occorre seguire il consiglio di pertini(usare mazze e pietre).chi deve organizzare il tutto?chi ha visibilità.volete nomi?ok:di pietro-grillo-il fatto-i giudici-i giornalisti alla barnard o chiesa.loro sono in grado di portare un paio di milioni di persone nelle giuste sedi,davanti i palazzi del potere, a manifestare fino a che non ci si liberi.non ci si augura la violenza ma,la fermezza vuole che ci si tenga pronti in caso si venga violentati.questo significa agire.lottare per la libertà.se poi qui si gioca o se questo è solo il posto che può consentire a qualcuno di fare compagnia ai nostri rappresentanti ufficiali allora significa che io ho preso una cantonata.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Fisco, i capitali occulti dei nababbi valgono più del Pil di Usa e Germania
Più ricco sei, meno tasse paghi: lo scrive il rapporto "Tax Justice Network", scritto da giuristi ed economisti. In tutto la cifra tolta al fisco arriva fino a 32mila miliardi di dollari. Questo grazie alle banche d'affari di tutto il mondo. E l'Italia non fornisce neanche i suoi dati. L'economista Henry al Fattoquotidiano.it: "Cifre talmente ingenti da falsare persino le statistiche sul livello di diseguaglianza tra i paesi"

dal fattoquotidiano.it

Si puo' affermare che dichiarare guerra a certi staterelli-banca sarebbe una questione di difesa della democrazia?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 24.08.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Diciamo pure che le onne il Colombia sono meglio delle italiane e che la coca è più buona e costa un decimo.

Carlo Rospi 24.08.12 18:17| 
 |
Rispondi al commento

Un'altro Tipo di Amore.

http://www.youtube.com/watch?v=ZzWUdIY9p6I&playnext=1&list=PLA28374A4C27106B2&feature=results_video

Credo faccia parte della Cultura Umana.

Dottrina Regicida?
Non credo, piuttosto Tirannicida, Romantica.
Il Re, non è quello Nudo, Vecchio e Pelato, REo e REticente...

http://www.youtube.com/watch?v=5yCjVL1TFWI

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 18:16| 
 |
Rispondi al commento

Marijuana? BASTA: E' ORA DI PIANTARLA!!!!!!!!!!!

Sebastiano O. Commentatore certificato 24.08.12 18:10| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MASADA n° 1405 19/8/2012 MAFIA POLITICA E INQUINATORI

Tutti contro i 3 della grande pulizia: Grillo-Di Pietro-Il Fatto Quotidiano -Ideale e idolatria – I deliri di Eugenio Scalfari – Contesa con Zagrebelsky, giudice emerito della Consulta – La deriva di Repubblica e le sue bufale– Il ‘populismo giudiziario’ di Violante – I corrotti, la mafia e l’Ilva – Il bilancio fallimentare di 9 mesi del Governo Monti, il governo “senza se e senza ma”- Manifestazione per l’Ilva – Il Ministro Clini: 21 anni nell’Ambiente a difesa degli inquinatori- Attacco a Travaglio- L’inquinamento del Sulcis

Citazione di Maria
DEDICATA A Luciano, il Violante "delirante"

L’analfabeta politico- Bertoldt Brecht

Il peggior analfabeta è l’analfabeta politico
Egli non sente, non parla, né s’interessa
degli avvenimenti politici.
Egli non sa che il costo della vita,
il prezzo dei fagioli
del pesce, della farina, dell’affitto
delle scarpe e delle medicine
dipendono dalle decisioni politiche.
L’analfabeta politico è così somaro
che si vanta e si gonfia il petto
dicendo che odia la politica.
Non sa l’imbecille che
dalla sua ignoranza politica nasce la prostituta,
il bambino abbandonato, l’assaltante
e il peggiore di tutti i banditi
che è il politico imbroglione,
il mafioso, il corrotto,
il lacchè delle imprese nazionali e multinazionali.
.
Per leggerlo tutto clicca il mio nome
oppure vai a
http://masadaweb.org

viviana v., bologna Commentatore certificato 24.08.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

rONF, rONF, rONF...
iN iTALIA, SI RONFA, MENTRE ALTROVE
SI oRGANIZZANO...
http://www.youtube.com/watch?v=JhG61YGQYmQ

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

elezioni subito figli di puttana al voto..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 24.08.12 17:55| 
 |
Rispondi al commento

P'i più pigri...ce penso io...

http://youtu.be/H5N3hyB7t-o

er fruttarolo Commentatore certificato 24.08.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

italia simile a colombia?

hahahahhaah

ricordo un portiere colombiano che non fermo un
rigore nel mondiali di calcio

lo aspettarono in patria e un colpo di pistola

e fini sua carriera di portiere

in italia abbiamo un buffon che vi caga in bocca
facendo parte della cricca come il allenatore della juve e NISBA

NON SUCCEDERA MAI NULLA ANZI VI FARETTE LA FOTO SI LI TROVATE PER STRADA


hahahhhahha forze in mafia siamo uguali ai colombiani e perche italia ha insegnato a fare i mafiosi ai colombiani

;;))

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento

l'allenatore della juve conte

ti puoi andare a fare in culo tu e tuo vittimismo

va fan culoooooooooooooooooooooo!!

si sapevi che c'erano truffe perche non lo hai detto

FARISEO A LA FORMIGONI

è endemico! cazzo questo vittimismo quando sono

COMPLICI! si era per me andavi a fare PIASTRELLE A VITA!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

oRA tOCCA A nOI.

http://www.youtube.com/watch?v=wMiy7eZ26kA

gUERNICA, sAIGON, rOME...
cHE iMPORTA?

enrico w., novara Commentatore certificato 24.08.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA!

MA IN CHE PAESE VIVIAMO? C’ E’ CHI HA TROPPO E CHI NON HA NULLA …

3.000,00 Euro al mese stipendio (e pensione) massimo per i dipendenti Pubblici e assimilati. Anche così si trovano le risorse per il salario minimo di Cittadinanza per chi non ha lavoro e non ha redditi propri.

http://www.tzetze.it/2012/08/cifre-pazzesche-ecco-quanto-ci-costa-il-quirinale.html

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/07/14/foto/la_coda_infinita_al_pane_quotidiano_e_in_viale_toscana_arriva_la_transenna-39060041/1

Lux Luci 24.08.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sparatoria all'Empire State Building
Due morti, panico a NY / Diretta tv

"Era stato licenziato"


Bè a la voracità dal neoliberismo in mangiarsi posti di lavoro a GOGO si tutti prendesimo un
arma per fare fuori i managers dei licensiamenti
facili sarebbe una libidine

ti do io licensiare per guadagnare di più levando la dignità a le persone

la fornero, pezotta, angioletti, bonanni, marchione e tutta la merda al soldo da banchieri e fascisti facendieri e quanto altro

e tanti truffatori venditori di fumo la pensarebbero due volte prima di levare

I DIRITTI AL LAVORO

maledetti che vivacchiavano quando berlusconi vince contro i comunisti

agg comunisti a la spaghetti perche ci sono quelli degni ma altri tipo bertinotti agg ti lo do io il cashmere!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 17:15| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

T.S.O. Urgente per Fornero!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.08.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento

In fondo l'uomo, per certe cose, è un eterno bambino...più gli proibisci qualcosa, più quella cosa la vuole! Sarebbe davvero semplice eliminare TUTTE le Mafie....legalizzando TUTTE le droghe! Sai i pianti che si farebbero i grandi spacciatori, i mafiosi, i malavitosi e, perchè no, anche una buona fetta dei politici!

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 24.08.12 17:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oddio!!! Il nosferatus-nano ha fondato Grande Italia!!!
Mi sarei aspettata GLande Italia....

Chiara e Tondo 24.08.12 16:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Voi ci eliminate l'opposizione e noi vi lasciamo liberi di trafficare coca e armi"

Qua non c'e stato nemmeno bisogno di questo patto !
Ci hanno pensato i vari D'alema, Violante, Veltroni, Bersani, cioè quelli che in teoria dovevano essere l'opposizione !
Diciamo che si sono autoeliminati !

GIOVANNI B. Commentatore certificato 24.08.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


CRAPANZANO


certo che se hai un tale bisogno di interlocutori al punto da interloquire con costui che è un noto troll siamo messi maluccio.

Per favore, invece di "dare da mangiare" ai trolls, cliccali

Grazie

Max Stirner


Sodano e Plinio...ma,mica certi maghi...

Se dal cinico dente sei trafitto,
lamentati di te,barbaro perro!
Ch'in van mi mostri il tuo baston,e ferro,
Se non ti guardi da farmi despitto.
Per che col torto mi venisti a dritto,
Però tua pelle straccio,e ti disserro;
E s'indi accade,ch'il mio corpo atterro,
Tuo vituperio è nel diamante scritto.
Non andar nudo a torre a l'api al mele!
Non morder,se non sai,s'è pietra,o pane!
Non gir discalzo a seminar le spine!
Non spregiar,mosca,d'aragne le tele!
Se sorce sei,non seguitar le rane!
Fuggi le volpi,o sangue di galline,
E credi a l'evangelo,
Che dice di buon zelo:
Dal nostro campo miete penitenza,
Chi vi gettò d'errori la semenza.

G.Bruno.Al malcontento.

er fruttarolo Commentatore certificato 24.08.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

VOLETE CAMBIARE UNA NAZIONE? COMINCIATE CON TENERE PULITO IL BLOG DAI TROLLS


Beppe!!...BEppe!!BEPPE!!ci sei? o sei in ferie?...piuttosto che postare articoli tipo questo, sul paragone Italia Colombia, e' meglio piuttosto...Tanto, guarda, abbiamo capito che siamo nell'escremento liquido, quindi basta calcare la mano per convincere chi che siamo un paese da rifare!LO SAPPIAMO TUTTI!!..quindi, meglio un post di meno , ma il resto proponilo per darci spunti /( o richiederci idee) su come si potrea' agire quando saremo al parlamento..c'e' chi dice che per stare "la'", per poter pensare di governare ci vuole un "know how" vasto e solido , e che noi del moVimento non possediamo il carisma, le capacita' e le conoscenze tecnico7politiche per poterlo fare!!DIMOSTRIAMO LORO CHE CE LA POSSIAMO FARE!!ma dobbiamo cominciare a parlare un'altra lingua..basta paragoni, basta maldicenze ( sappiamo tutti che chi ci ha guidato e chi ci sta' guidando non ha più le carte in regola per poter continuare) e passaimo ad uno stato operativo!!
"Questa e' la mia idea, ma bada bene che e' molto diffusa tra coloro i quali hanno saltato il fosso per approdare sull'isola felice del MoVimento.
Ciao

Enrico 24.08.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

presto,in sicilia,saranno messi da parte tutti coloro che da sempre lottano contro la mafia.saranno sostituiti con persone più malleabili o incapaci di andare a fondo.questo consentirà ad alcuni uomini di potere di pararsi il culo.non sto ad elencare le conseguenze ma è facile immaginarle.la cosa è cosi grave che dico:se il popolo siciliano conoscesse il significato della parola dignità,impedirebbe una cosa del genere.con qualunque mezzo.non agire significa una sola cosa:viva la mafia e chi la protegge.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

".si insacca il maiale che è una meraviglia.."(!?)
Io,la mia famiglia, i miei colleghi, i miei amici siamo tutti elettori del M5S del Piemonte; chiediamo che

il blog, proprio per la sincera sensibilità spesso dimostrata nei confronti degli animali dell'indicibile sofferenza a cui la nostra specie
li costringe,della loro detenzione, delle torture a cui sono sottoposti negli allevamenti e nei laboratori,ormai solo a fini accumulativi e non più sostentativi,introduca al più presto nelle

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo
la seguente clausole di inammissibilità

-Non sono consentiti: messaggi con contenuto SPECISTA e/o ANTROPOCENTRICO o il cui contenuto
non riconosca ad ogni essere vivente il fondamentale diritto alla vita ed all'assenza di sofferenza;

antonio corino, torino Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Colombia ci vivo e devo dire che non la trovo simile all'Italia. Qui è tutto DIo Patria e Famiglia, con pochissimo senso di autocritica. La gente è moooolto più anestetizzata che non da noi e molto più arretrata. Qui chi non è cattolico praticante, faccio un esempio, è guardato con sospetto e subisce un bell'ostracismo sociale. Non esiste una piccola media industria (vero, da noi stanno distruggendola, ma per ora c'è), non esiste spirito imprenditoriale, coscienza dei diritti dei consumatori.
Questo è un paese con una matrice fortemente spagnolesca, dove i ricchi e potenti lo sono, lo sono sempre stati ed hanno sempre impedito la crescita di una classe media nel paese: per governare meglio.
Per favore, piantatela con queste visioni idilliache dei paesi del terzo mondo (tipo il Carlin Petrini che ho sentito, una volta, dire che dovremmo imparare da indiani e nepalesi a coltivare, ma sa di cosa parla? In Nepal e India non conoscono nemmeno la rotazione delle colture, tant'è che la superficie coltivabile sis ta restringendo, secolo dopo secolo...). Guardiamo avanti, a gente come l'Islanda e non indietro! E approposito delle FARC che qualcuno qui ha citato come esempio di rivoluzionari, bene, sono semplicemente narcotrafficanti e chi fa veramente le spese della loro violenza sono i contadini... bei rivoluzionari!

Niki S., Cartagena de Indias. Colombia Commentatore certificato 24.08.12 15:51| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

i bambini di strada,a volte,reagiscono con lo sputo a chi vuole picchiarli:ma quello è poco più di un gioco.non vale se c'è di mezzo il destino di un popolo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'ITALIA E' PEGGIO DELLA COLOMBIA.
Quando nel 1976 facevo il militare a Napoli, una Domenica, assieme ai miei comilitoni, mi accingevo a prendere il traghetto per andare a visirare Capri. Avevo in tasca i (pochissimi) soldi contati per la gita. Si avvicinò un vecchietto zoppicante che mi mise in mano una immaginetta di San Gennaro supplicandomi di dargli qualcosa. Io avevo in tasca 1000 lire e non avendo spiccioli lo pregai di trattenersi 500 lire (che per me erano tantissime) e di restituirmi il resto. Egli prese la banconota e scappò veloce in mezzo alla gente. Rimasi di stucco e mi resi conto che i buoni propositi non pagano. Un mio caro amico Napoletano mi mise in guardia circa gli atteggiamenti d'assumere andando in libera uscita a Napoli. Mi disse una cosa che mi rimase impressa per sempre. " Il bisogno non rende l'uomo ladro, perchè il ladro è un disonesto a prescindere dal bisogno".
"Prendi il nostro sottotenente, e nato e vive in una famiglia benestante e altolocata, eppure falsifica i buoni per il rimborso della benzina aumentandone il quantitativo, quello è un disonesto e ladro. Come vedi non ha bisogno di rubare ma comunque lo fà".
SE NON SBAGLIO NON C'ERA UN EURODEPUTATO CHE SI FACEVA RIMBORSARE I BIGLIETTI AEREI A TARIFFA PIENA ANCHE QUANDO UTILIZZAVA COMPAGNIE LOW COST CON PREZZI PIU' BASSI DEL 90%.
COME VEDETE L'ITALIA E' PEGGIO DELLA COLOMBIA.

Elia Porto 24.08.12 15:44| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Altra supercazzola su un Paese lontano, dove, è bene saperlo, è normale avere una camera delle armi in ogni casa per la propria difesa personale e solo un trafiletto sulla Frignero che al pari degli altri suoi colleghi Ministri PRENDE PER IL CULO GLI ITALIANI!!!
Distrazione di massa anche qui???
Proposte dettagliate per cambiare questo Paese: NON PERVENUTE!

Donato Tobi () Commentatore certificato 24.08.12 15:44| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non penso si possa paragonare la popolazione italiana a quella colombiana. Da noi è una violenza morale a tenere prostrata la popolazione mentre in Colombia sono il machete, le torture, le sparizioni, le uccisioni di ragazzi fatti passare per guerriglieri in cambio di agevolazioni di carriera ed altro. In queste condizioni noi italiani non usciremmo più di casa, staremmo nascosti come topi lasciando a questi sciacalli di vivere al posto nostro. La stessa cosa non si può dire dei colombiani dove molti si trasferiscono nelle foreste per combattere con le armi contro un governo di assassini. Questi guerriglieri chiamati FARC da anni lottano contro i rappresentanti delle istituzioni ma senza esito in quanto gli Stati Uniti in testa ma anche l'Europa e l'Italia, sovvenzionano il governo colombiano con la scusa di combattere la guerriglia (o la droga con cui i guerriglieri si finanziano) chiudendo gli occhi sui crimini compiuti sulla popolazione innocente. E per quanto vada condannata anche la guerriglia, come forma di ribellione, il comportamento dei governi Colombiani andrebbero giudicati da una corte marziale.
La popolazione Colombiana non è pecorona ma la loro dignità viene brutalmente repressa con la più vile delle violenze. Vengono compiuti su di loro crimini così mostruosi da far impallidire le SS naziste. Posso parlare con cognizione di causa perché da anni stiamo denunciando questi crimini con documentari ed altro, per attirare l'attenzione mondiale in difesa di questo popolo fiero e nobile, per salvare la vita a migliaia di indios che vengono cacciati dalle foreste per coltivarci la palma africana. Si stanno sterminando gli ultimi nativi, come fatto con gli indiani d'America, per impadronirci delle loro terre, proprio come squali, che forti della nostra malvagia forza militare, da veri vigliacchi ci arroghiamo il diritto di prevalere sugli esseri umani più deboli. La storia non ci ha insegnato nulla: BESTIE ERAVAMO E BESTIE VOGLIAMO RESTARE!


Su Renzi.....
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.08.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento

165)Caro sig.Manganelli LE VOLEVO DIRE...VADI UN PO' A FARE IN Q.......!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.08.12 15:36| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LIBERALIZZARE Le droghe
per togliere parte del potere economico alle mafie mondiali
il proibizionismo dell'alcol insegna

Danyda bologna Commentatore certificato 24.08.12 15:30| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 32)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quando è stato fatto ai parlamentari, all'uscita da montecitorio, il test di cultura generale l'esito è stato piuttosto negativo.
Quando invece hanno fatto, sempre ai parlamentari, il test della cocaina i risultati "positivi" non sono mancati!
TRATTARE CON LE 'NDRINE E' COME TRATTARE CON I NARCOS: ci guadagnano tanto in pochi e ci rimette vergognosamente tutto il paese.
Con chi si alleeranno alle prossime elezioni i vari gruppi di potere mafioso/camorrista?
A? B? C? o tutti e tre.
Una cosa è certa: non con il Movimento 5 Stelle.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 24.08.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento


Ecco quale deve essere il nostro compotamento:

"Dobbiamo inventare una nuova saggezza per una nuova epoca. Nel frattempo, se vogliamo veramente fare qualcosa di buono, dobbiamo apparire eterodossi, importuni, pericolosi, ribelli nei confronti di chi ci ha preceduto."
John Maynard Keynes

ricerca 24.08.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento

@ Pascalina (3° OT, poi smetto)
***

incendi a Genova, Monfalcone, Levanto
do' stanno? in Lucania?

sono i paraocchi che mi stravolgono più di tutto..

ciao eh

http://www.meteoweb.eu/2012/08/incendi-da-nord-a-sud-disagi-e-strade-chiuse-ma-molti-sono-stati-spenti-e-si-lavora-per-le-bonifiche/149027/


Dubito che in Italia si possa piantare la cocaina ma se si potesse visto il livello a cui siamo arrivati meglio piantarla e consumarla direttameten in EUROPA piuttosto che ingrassare la porcilaia sud americana ,i paradossi a cui dobbiamo sottostare sono talmente violenti che si ha la sensazione di andaare in frantumi da un momento all'altro

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 24.08.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

@ Pascalna (2° OT)
***

ma perché, il Formigoni che intrallazza coi frati dell'Istituto Dermatologico dell'Immacolata, è napoletano o calabrese o è presidente di una regione del Sud?..

http://triskel182.wordpress.com/2012/08/24/la-strategia-celeste-soldi-nostri-in-cambio-di-poltrone-valeria-pacelli/#more-35113

Paola Bassi Commentatore certificato 24.08.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Non ci esaltiamo troppo. La Colombia è un paese simile all'Italia solo per il momento. Tempo qualche mese e sarà molto meglio.

fabio martello Commentatore certificato 24.08.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Pascalina
***

Pascalì, ci ho ripensato,
c'ha ragione Calderoli
prendetevi il governo, attaccate le vostre belle targhe di ottone dove volete voi
prendetevi tutto, ministeri, auto blu e scorte
(tanto col Trota e Calderoli sapete di che si tratta..)
tenetevi Bossi (con l'interprete per capire quello che dice), tenetevi la Mauro (ovviamente sarà vicepresidente del senato padano e vi approverà tutti gli emendamenti, come l'ultima volta ;) Belsito che fine a fatto?

(vorrei aggiungere in chiusura: e annatevene affank, voi e tutta la Padagna, il Po, le ampolle, gli stendardi e i carrocci

ma non aggiungo perché non fa fino)

Paola Bassi Commentatore certificato 24.08.12 15:08| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

MAGGIO 2012 - COCAINA IN ALTOFORNO

***********************************

5 QUINTALI DI COCAINA VIAGGIANO TRANQUILLI IN EUROPA CON DESTINAZIONE ITALIA, LA PUNTA DELL'ICEBERG...

SONO TONNELLATE QUELLE CONSUMATE ALL'ANNO ?

SE LO STATO NON NE PRENDE IL CONTROLLO..., E NON LO VUOLE PRENDERE, CHI LE GESTISCE ?

http://www.youtube.com/watch?v=ZXljOHtYCoQ

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 24.08.12 15:00| 
 |
Rispondi al commento

come andiamo lontani, la Colombia addirittura!

basta fermarsi al basso Lazio
boss di camorra ucciso ieri lungomare di Terracina, diciamo un'ora e poco più da Roma.
Ma il più bello è che era stato ospite di una trasmissione su Rai 2

unico a protestare Saviano
(e .. be'.. uff.. che pizza sempre sto Saviano no?)

http://video.repubblica.it/dossier/roma-emergenza-criminalita/omicidio-terracina-la-vittima-in-trasmissione-su-rai2/103523/101903


Lui',nun te fa probblema p'i spazzi.
Sodano docet...

Voi,
i cristiani,
gli ebrei,
i musulmani,
i buddisti,
gli induisti,
gli scintoisti,
gli avventisti,
i testimoni di questo e di quello,
i satanisti,
i guru,
i maghi,
le streghe,
i santoni,
quelli che tagliano la pelle del pistolino ai bambini,
quelli che cuciono la passerina alle bambine,
quelli che pregano ginocchioni,
quelli che pregano a quattro zampe,
quelli che pregano con una gamba sola,
quelli che non mangiano questo e quello,
quelli che si segnano con la destra,
quelli che si segnano con la sinistra,
quelli che si votano al diavolo perché delusi da dio,
quelli che pregano per far piovere,
quelli che pregano per vincere al lotto,
quelli che pregano perché non sia aids,
quelli che si cibano del loro dio fatto a rondelle,
quelli che non pisciano mai controvento,
quelli che fanno l'elemosina per guadagnarsi il cielo,
quelli che lapidano il capro espiatorio,
quelli che sgozzano le pecore,
quelli che sperano di sopravvivere nei loro figli,
quelli che sperano di sopravvivere nelle loro opere,
quelli che non vogliono discendere dalla scimmia,
quelli che benedicono gli eserciti,
quelli che benedicono le battute di caccia,
quelli che cominceranno a vivere dopo la morte:
tutti voi che non potete vivere senza un papà natale
e senza un padre castigatore,
tutti voi che non potete sopportare di non essere altro
che dei vermi di terra con un cervello,
tutti voi che vi siete fabbricati un dio perfetto e buono
tanto stupido, tanto meschino, tanto sanguinario, tanto geloso,
tanto avido di lodi quanto il più stupido, il più meschino,
il più sanguinario, il più geloso, il più avido di lodi tra voi,
voi, oh, voi tutti: non rompeteci i coglioni!

er fruttarolo Commentatore certificato 24.08.12 15:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

sento molti cianciare di "DEMOCRAZIA" agognata dopo le prossime elezioni.
ebbene è una CLAMOROSA CAZZATA.
non bisogna augurarsi la continuazione di questa farsa truffaldina di democrazia, perchè è proprio ciò in cui sperano i vari personaggi che ne hanno fatto bordello negli ultimi 40 anni.
i vari d'alema, bersani, truffolo, casini, alf-ano e tutti i loro accoliti ed emuli del passato e del presente.

BISOGNA AUSPICARSI UNA SANA DITTATURA, per dio.
processi sommari per tutta a casta che ha ridotto questo paese e il suo popolo a una melma inorme e decerebrata nonchè priva della benchè minima quantità di spirito critico. non ce ne sono rimaste nemmeno le tracce fisiologiche, dello spirito critico in questa marmaglia di pecore e invertebrati vari che rispondono al nome di popolo italiano.

oggi per la prima volta questa estate sono stato in spiaggia e come tutti gli anni ho appizzato le orecchie per sentire quali sono gli argomenti di conversazione del popolo italico.
ribadisco che i miei connazionali, come tutti gli anni e anzi di più MI FANNO CAGARE.
parlano di contratti telefonici, di parabole per sky e schermi a LED, l'ultimo SMARTPHONE e le vacanze a SHARM...nonchè dei ninnoli elettronici da rregalare alla prole.
senza contare che in spiaggia, poi, su 10 persone 5 sono rumeni, bulgari, polacchi e via dicendo.

ITALIANI ANDATE A FARE IN CULO DAL PROFONDO DEL MIO CUORE.

E' PER TUTTO QUANTO SU ESPOSTO, e altro ancora, che AUSPICO UNA CAZZUTISSIMA DITTATURA, in cui la casta (TUTTE LE CASTE) vengano messe al muro e espropriate della refurtiva accumulata negli ultimi decenni e per il resto degli itaGliani del formato sopra descritto auspico una grande SFERZATA NON METAFORICA che gli faccia scontare l'IGNAVIA OVATTATA nella quale si sono adagiati colpevolmente.

POPOLO ITALICO! VATTENEAFFANCULO!


Ho fatto una piccola incursione (lavorativa e lecita) in Colombia, proprio a Medellin. Vivevo a El Poblado e dovevo stare molto attento a non uscire dal quartiere e quando ci muovevamo eravamo su tre Toyota di cui due con a bordo delle guardie armate.
Il paese è bellissimo (come l'Italia) e la gran parte della gente solare seppur povera (come da noi fra un po') ma gli insaccati sono di qualità pessima (infatti facevo consulenze proprio in quel campo!).
Tra il serio ed il faceto per dire che però il parallelo non tiene. O, se si vuole, tiene come per tante altre realtà che vedono politica e malaffare in un connubio tanto contiguo e micidiale che fanno somigliare tante nazioni e comunità. Dall'Italia alla Colombia, dal Giappone alla Russia, a tante nazioni africane ed asiatiche.
Il problema è il modello politico/economico che si va espandendo e che rischia di diventare il modello standard.

in fo 24.08.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Aiutami

http://iovogliote.blogspot.it/2012/08/io-ho-bisogno-del-tuo-aiuto.html

raf 24.08.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

vi prego (so che vado fuori tema, ma so anche che questo è il posto dove i commenti sono maggiormente letti): che qualcuno intervenga, non si può lasciare aperta la seguente discussione (ma è vero che lo stato guadagna il 90% dal signoraggio bancario??):
http://www.lamoneta.it/topic/94289-costo-di-emissione-di-una-banconota-per-lo-stato/
che qualcuno faccia chiarezza please!

stefano 24.08.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ottimo post Beppe.
Ora sarebbe gradito un chiarimento sull'uscita dall'Euro. Perchè uscire dall'euro è l'unica chance di salvezza dall'Europa dei banchieri

Matteo Marchetto, Padova Commentatore certificato 24.08.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

solo con la legalizzazione si combatte la droga. altrimenti si alimenta una guerra infinita,dove le vittime per consumo,si sommano alle vittime per il controllo e lo spaccio.Ma he così anche sulla prostituzione.Purtroppo in uno stato illegale,corrotto,compiacente con farabutti,ladri,assassini,e company.conviene così,anche per quei pedofili della chiesa che nella melma ci vivono benissimo!!forza M5S!

fred 24.08.12 14:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pochi Italiani hanno il coraggio di visitare la Colombia, che nell'immaginario collettivo è terra di narcos, di terrorismo e di paramilitari dal coltello facile.
Questo ci hanno raccontato giornali, libri e fiction TV.
Della stragrande maggioranza della gente onesta, nemmeno una virgola...

Pochi Colombiani hanno il coraggio di attraversare l'oceano per visitare l'Italia, territorio di mafia, di camorra di corruzione e di morte, come hanno raccontato loro SAVIANO ed altri.
Della stragrande maggioranza delle persone oneste, nemmeno una virgola...

marco mix, santarita Commentatore certificato 24.08.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

ahò io conosco un suddamericano de Uxmal......certo nun è colombiano però er coraggio da leoni cellà( Nfatti se presenta tutti li giorni puntuale a rompe li cojoni e nun se ne vergogna minimamente!)
Colì sei e nostre FARC!

luis p Commentatore certificato 24.08.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Begane è incinta (ed il Papi dicono sia il Sor Pompetta)..

"Berlusconi “è speciale: mentalmente superiore. Pure spirituale: mi ha avvicinata a Dio, sono anche andata a Bangkok con una principessa thailandese a digiunare”.

Speriamo che nasca il giorno prima del voto, sai che "boom" di preferenze ..(anche se forse ha fatto inseminare un tot di fattrici per garantirsi che il lieto evento avvenga nel momento topico)......

harry haller Commentatore certificato 24.08.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissa come finirà.nonostante la mia veneranda età e le mie conoscenze storiche è la prima volta che vedo un popolo tentare di liberarsi dalla schiavitù usando come armi la democrazia ed i vaffanculo.nutro seri dubbi che si arrivi a qualcosa ma.....staremo a vedere.al di la delle mie critiche e della mia disillusione,nella solitudine della cabina elettorale metterò una x sul m5s pensando:meglio che niente.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 14:21| 
 |
Rispondi al commento

per combattere il traffico di droga e disarmare i trafficanti è sufficiente renderne legale la vendita. Stop.
Chi la vuole, la compra in negozio e si droga, esattamente come fa adesso.
Chi non la vuole non la prende.
E a restare fregati sono i trafficanti. E i loro fiancheggiatori.
.
Perché l'alcol ed il fumo si?
fanno forse bene alla salute?
e allora anche la droga.

Paolo r., Padova Commentatore certificato 24.08.12 14:18| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe?
ti consiglio di leggere il commento
di Giovan Massimo Marchini, lo trovi qui
https://www.linkedin.com/groups/Monti-ha-aumentato-le-tasse-57056.S.149250598?view=&gid=57056&type=member&item=149250598&report.success=8sOfLofO0_4w2tBkFLz1ETIHCCjFYa-75qbpn9q8Fz74wSAxGeKIDnq85RjlvaPYJU9pn5lYhCl-hE

Roby C. Commentatore certificato 24.08.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Non conosco colombiani, dunque non mi esprimo sul loro presunto coraggio; quanto a quello degli italiani: fatemi ridere! Ci sono senz'altro delle eccezioni in tal senso, ma restano, appunto eccezioni...

silvano de lazzari 24.08.12 14:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'è solo un modo per combattere la droga: i soldi.
Occorre dare alternativa colturale ai produttori e siccome non c'è coltura più "conveniente", per almeno, diciamo 4 lustri, occorre dare anche incentivi sostanziosi ai produttori che convertono.
Tutto il resto è inutile.
E comunque sia la cosa, coordinando le risorse, comprese quelle che si utilizzano per la l'attuale contrasto, sarebbe fattibilissima.

FORZA GRILLO!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ci sarebbe un modo per eliminare tutti i traffici legati alla droga. Liberalizzare. Lo Stato si prende una percentuale da pappone su tabacchi, alcool, gioco d'azzardo. Ma guarda caso sulle droghe leggere o pesnti che siano lascia tutto in mano alla criminalità organizzata. E' ora di finirla con questa ipocrisia.

Teufel 24.08.12 13:42| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

STA' PER SUCCEDERE.

Caro Beppe,
Credo proprio che la tanto attesa primavera italiana (pacifica) sia alle porte.si respira una strana fragranza, si inizia a sentire qualche nota di profumo dopo mezzo secolo di tanfo.
Ovunque io vada , sento sempre piu' persone che parlano del movimento 5 stelle.( e non perdo mai occasione di intromettermi).
La parte bella e' che ne parlano come unica alternativa , (ad essere sincero qualcuno mi parla anche di Di Pietro) , all'attuale classe politica , che  in piu' occasioni ho sentito apostrofare con il termine di maiali, ladri, disonesti.
Ma la cosa che piu' mi meraviglia e che a parlare cosi' del movimento sono si le persone piu' giovani ' , ma sempre piu' spesso anche persone con un eta' intorno ai 60/70 anni.
Sono quelle persone che dopo anni di promesse da parte dei politici,non hanno piu' voglia ne di sentirli  ne tantomeno di vederli. ( dicono che sono tutti uguali e non a torto).
Non credo che siano persone che usano internet, piuttosto credo siano padri o nonni che ascoltando i discorsi dei figli o dei nipoti ,e che hanno intuito la genuinita' delle proposte dal movimento.
Credo sia la volta buona e di questo io personalmente non finiro' mai di ringraziarti.
Diceva un vecchio proverbio " a lavare la testa all'asino si perde tempo,acqua e sapone".
Dopo anni di lavaggi delle teste degli italiani hai tutt'altro che perso tempo.
Hai risvegliato un popolo di assonnati  e un popolo di distratti.

PS. Ti vedrei bene come futuro presidente della repubblica.
Come vedi una carica "leggera"  a vedere l'attuale presidente che non fa' un tubo......anzi  lui monita e rompe il cazzo,
 e tu caro Beppe in fatto di rompere non sei secondo a nessuno.........eheheheheheh.


Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 24.08.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

ma tornando a ritroso nel tempo,(diciamo all'immediato dopoguerra),quello che oggi viene riportato come un accordo tra mafiosi,in Italia è stato fatto tra americani e democrazia cristiana. Una frase tipo quella"voi ci eliminate l'opposizione e noi vi lasciamo liberi di trafficare" sarebbe stata calzante anche all'epoca.
A differenza di Pablo Escobar al nostro gobbo democristiano non possiamo dare nemmeno del"romantico"talmente è stato un pezzo di merda!

luis p Commentatore certificato 24.08.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con tutto il rispetto per la Colombia ed i colombiani, avrei sperato che da noi fosse un poco meglio, ma purtroppo non é così
Ma da dove venivano gli Italiani emigrati in Colombia? Piemonte, Liguria, Veneto e Lombardia e, più tardi, dalla Calabria. "Questi ultimi si insediarono in prevalenza nelle città della costa caraibica: Barranquilla , Ciénaga, Santa Marta e, in misura minore, Cartagena", spiega Violi che aggiunge: "in particolare quelli giunti dal Vallo di Diano e di Padula formarono una vasta comunità nella zona dove si insediarono. I calabresi emigrati erano soprattutto liberi professionisti, studenti, commercianti e artigiani che con grande intraprendenza costituirono, poco tempo dopo il loro insediamento, la borghesia modernizzante della regione".
Ma sono anche oltre le Regioni Italiani che hanno visto partire i propri abitanti verso la Colombia. "In misura minore", precisa Violi, "gli italiani giungevano dalla Basilicata, dalla Campania e dalla Toscana, dove specificamente provenivano da Ghivizzano, un piccolo centro della valle del Serchio, in provincia di Lucca. Questi ultimi iniziarono una delle compagnie itineranti dei celebri "figurinai", artefici e venditori di statuine di gesso".
Nell’approfondimento scopriamo che "la colonia italiana fu molto attiva nei commerci e nella piccola industria nel primo Novecento, soprattutto nelle zone del nord del Paese, ed in particolare a Baranquilla, a nordovest della Colombia, dove contribuirono a creare un ricco tessuto multietnico della città".
Anche se gli italiani in Colombia non raggiunsero mai le cifre di altri Paesi come l'Argentina, il Brasile o il Venezuela, l’influenza italiana sulla vita politica, sociale e culturale colombiana "fu determinante dal momento dei primi arrivi". Ma ci furono anche eventi negativi come, nel 1870, il coinvolgimento di un cittadino italiano, Ernesto Cerruti (aggregato consolare italiano) in una truffa internazionale che causò, per un breve periodo, l’interruzione delle rela

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

La droga come il denaro e la mafia non ha confini.
Per combattere il tutto bisogna partire dal baso,purtroppo: dal proprio stato e proseguire nella lotta alla globalizzazione.
Prima quindi guardiamoci in casa e poi..... proseguiamo.
Viva gli uomini di buona volontà!(m5*)

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 24.08.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

Brievik è sano di mente. Ha fatto una srage e si becca solo 21 anni di galera.

Direi che non sono messi molto bene nemmeno in Norvegia. Per l'ergastolo bisogna tirare una bomba atomica?

Chiara e Tondo 24.08.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mafia, criminalità, finanza e destra politica, vanno a braccetto in ogni parte del mondo.....

harry haller Commentatore certificato 24.08.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutta sta filippica sulla Colombia e non una parola su quello che ci accomuna di piu'.
Li hanno l'ultimo fronte rivoluzionario comunista al mondo(FARC), qui pure.

luciano c., Senigallia Commentatore certificato 24.08.12 13:13| 
 |
Rispondi al commento

vi consiglio questo libro

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__pensa_arricchisci_te_stesso.php?pn=3371

Caterina R. Commentatore certificato 24.08.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori