Giochi senza bandiere

Regina_olimpica.jpg

Se tutto fa spettacolo, tutto fa Olimpiadi. All'elenco sterminato di sport olimpici mancano le freccette da bar, le bocce e il parcheggio cronometrato in retromarcia. Il bello di questa manifestazione è che tutte le nazioni del mondo possono avere il loro momento di gloria. Un bronzo nel beach volley assurge a festa nazionale. Non conosco, né ho ha mai conosciuto, nessuno che pratichi il fioretto o la spada in vita mia, però alle Olimpiadi sono orgoglioso se il mio Paese trionfa sulle pedane. Poi, per quattro anni, non me ne può fregare di meno. Non vincono gli atleti, ma le nazioni. E' il trionfo del nazionalismo.
La medaglia d'oro la conquista il presidente della Repubblica, il telecomando in mano che dalla poltrona si precipita a congratularsi con l'atleta dandone ampia copertura a tutti i mezzi d'informazione. L'atleta, che una volta diceva alla mamma "Sono arrivato uno!", oggi si prepara a una carriera da parlamentare. Negli anni della Guerra Fredda, la Germania Est vinceva tutto, aveva atleti formidabili, costruiti in laboratorio, spesso dopati come dei cavalli. Negli anni della Grande Crisi è la Cina a vincere tutto. Il super nazionalismo ha bisogno di un super medagliere. Il mondo moderno ha imparato la lezione dagli antichi Romani. Le Olimpiadi sono una versione smisurata del Colosseo con circences che occupano tutti gli spazi dell'informazione. Un bromuro quotidiano sponsorizzato dalle multinazionali. Lo spirito di Olimpia, sotto il segno della Coca Cola, declassato dalla partecipazione di tennisti, calciatori, giocatori di pallacanestro, professionisti che guadagnano cifre immense, fuori dalla realtà della gente comune, che li applaude come semidei dell'antica Grecia. Atleti che sfilano prima delle gare con tricipiti e pettorali in mostra insieme agli slip griffati. Grida e pianti, buttati per terra, tarantolati per una stoccata o per un tiro, come se fosse morto o resuscitato cento volte il gatto di famiglia. Cosa rimarrà dei Giochi Olimpici di Londra? Una vecchia regina che si lancia con il paracadute e un pugno di medaglie da appuntare sul petto della Patria.

Olimpiadi e politica di Antonella Stelitano

Perché si parla di Olimpiadi e politica internazionale? Quale contributo ha portato il Movimento Olimpico al sistema delle relazioni internazionali?

lasettimanabanner.jpg

Postato il 5 Agosto 2012 alle 13:11 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
| Commenti (1188) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Cina, Coca Cola, Germania Est, Giochi Olimpici, nazionalismo, Olimpiadi

Commenti piu' votati


Certo, il Nazionalismo!

La Patria, la bandiera, i colori e l'inno nazionale!

Il COGLIONE rabbrividisce dinanzi tutto questo.

Ma il Senso Civico, la Cosa Pubblica, la partecipazione, quelli no, non suscitano orgoglio al COGLIONE!

Il Potere lo sà.....
e ringrazia.

marco mix, santarita Commentatore certificato 05.08.12 13:43| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 66)
 |
Rispondi al commento
Discussione

le medaglie italiane sono
scherma
tiro con l'arco
tiro co la pistola
carabina
e doppietta

ci stiamo allenando bene

antonio f. Commentatore certificato 05.08.12 14:36| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 42)
 |
Rispondi al commento
Discussione

gran bel post Beppe.

Vorrei aggiungere che tutto questo nazionalismo ha anche un prezzo: la maggior parte di questi (per non dire tutti) atleti sono stipendiati da una delle tante forze pubbliche, cosa che non avveiene in tanti altri Paesi. la differenza nel medagliere finale sta anche in questo. In un momento in cui si fanno tanti tagli forse questa sarebbe una voce del bilancio da considerare.


@@@@@@ "Me brusa el cù" @@@@@@


@ 1 @
"Ciao mamma,sono contento di essere arrivato uno".
Questa frase l'ho sentita pronunciare,per la prima volta,dal ciclista Taccone.Processo alla tappa del giro d'Italia del 1969.

P.s.
La dimostrazione che l'Italia é stata liberata dall’analfabetismo é dimostrata quotidianamente dal ns.blog.
Non c'é né una/o che scriva:"Sono arrivato Uno".
####################

@ 2 @

Merita di essere ricordata anche la frase del muratore ciclista:Luigi Ganna,vincitore del primo "Giro d'Italia" (1909).

Luigi Ganna,dopo aver tagliato il traguardo di Milano,venne raggiunto da un giornalista che voleva intervistarlo per forza.Il timido Ganna,a commento della sua splendida corsa rilasciò,senza ironia,questa dichiarazione:"Me brusa el cù".(Fine dell'intervista)
P.s.
Dopo "tanto bruciore" Luigi Ganna decise di fabbricarsi le biciclette in casa.
Col denaro vinto correndo,sì compro un capannone e creò una fabbrica di biciclette.

Fiorenzo Magni,il grandissimo Magni,il Giro d'Italia del 1951 lo vinse in sella ad una bicicletta Ganna e lo vinse..."senza provare bruciore al cù".
Cam.

jakov jurovskij Commentatore certificato 05.08.12 15:06| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento

BEPPE NON CE L'HA CON LE OLIMPIADI, MA CON LA STRUMENTALIZZAZIONE DELLE OLIMPIADI DA PARTE DEI POLITICI.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 05.08.12 20:38| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Poffarbacco,
quale cosa scandalosa avrà mai detto Giuseppe Grillo?
Che le Olimpiadi hanno più a che fare con l'acqua,
che con un liquido marroncino arricchito con anidride carbonica?
E che sarà mai?
Cos'è questa aggressività, da dove arriva?

Giovanni Piuma Commentatore certificato 05.08.12 17:09| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Ho visto sul blog commenti di chi inneggia alla parola sport e critica questo articolo.
Forse non avete visto in TV come in "cina" allevano gli atleti . Hanno mostrato la campionessa del nuoto , sequestrata alla famiglia da bambina , isolata e allevata in funzione della vittoria a tutti i costi dove solo il primo conta , lacrime e esasperazione . olimpiadi degli sponsor . Lo sport e il calcio non lavano lo squallore del mondo ne del nostro governo e della nostra politica . Altro che Spartani siamo un popolo di m....

Roberto G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.12 22:08| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bossi ha detto che Manzoni era una canaglia e un traditore.

Manzoni ha scritto i Promessi Sposi mentre Bossi ha scritto sui muri dei cessi.

Ugo Sfantini 06.08.12 14:06| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la vezzali a berlusconi da lei mi farei toccare questo secondo voi quale mesaggio voleva dare a berlusconi kid?

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 05.08.12 20:55| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi sembra che si esageri con le polemiche: non bisogna trovare ogni pretesto per polemizzare. Le olimpiadi fanno parte della storia e devono essere prese per quello che sono: un omaggio agli atleti migliori di tutto il mondo che possono farci comprendere dove può portare un sano e disinteressato impegno di molti giovani atleti. Se anche i nostri politici si impegnassero allo stesso modo e disinteressatamente anche l'Italia sarebbe migliore. Noi assistiamo ad atleti che nella maggior parte dei casi non guadagneranno mai come i nsotri calciatori ed hanno nella maggior parte dei casi un unico scopo: dimostrare a se stessi ed agli altri quanto un sano e disinteressato impegno possa far raggiungere all'uomo vette incredibili. Il controllo sul corpo e sulla mente, la disciplina intesa come sguardo attento verso se stessi per raggiungere una meta che prima di tutto è una meta interiore perché non si ottiene la completa padronanza del corpo senza una padronanza della mente che è disciplina. Se più giovani si dediscassero disinteressatamente ad attività sane invece che ad altre il mondo sarebbe migliore.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 06.08.12 18:16| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

se vogliamo divagare un pochino, per modo di dire.... .
il mio "Eroi" e colui o lei chi campa con stipendio di 750€ , alzando a 5 di mattina e fa 10 - 12 ore, magari qualcosa di utile ( pulire qualcosa scala, casa ecct. ) naturalmente usando, per spostarsi mezzi pubblici .
Poi dopo tornato in casa giù con il resto ( figli, mariti, mogli suoceri ecct.).... .
Poi domani ricomincia di nuovo, mantenendo dignità, e calma ( per il limiti possibili), e andando avanti, ma sempre più nero, che un momento al altro potrebbe trasformarsi di "follia"pura.
Dicendo semplicemente, ora basta..... .
basta con la "legge uguale per tutti" ma in realtà, non e per tutti.
basta con il decisioni sulla mia vita, fatti da altri, ("loro") che in realtà non conoscono un caxxo della mia vita, essendo privilegiati o servi di turno.
basta con dogmi intoccabili, e misteri o con "segreti di stato" e cose del genere.
basta che tutti vogliono mangiare sopra ( moltitudini) sul quelli che producono (pochi) qualcosa di reale o utile, prendendo nulla o poco invece il "sig". prendono il merito e il cosi detto (guadagno).
basta lagnare, il momento della follia si avvicina, si salva chi po' e vuole, ma ciò si vedrà solo, chi vivrà.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 05.08.12 22:51| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'O.T. ma ho le palle che mi frullano a mille.

Qualche giorno fa si è perpetuato per la 32a volta(!!!) il RITO DEL "DOLORE" PER LA STRAGE DI BOLOGNA.

E PURE STA 32A VOLTA IL MEMBRO DEL GOVERNO DI TURNO...TALE CANCELLIERI...CON GRANDE "ORIGINALITA" HA PROMESSO L'APERTURA DEGLI ARCHIVI SUPERSEGRETI E LA DECADENZA DEL SEGRETO DI STATO SULLA STRAGE SUDDETTA.

Mi piacerebbe davvero che qualcuno che ha "tempo da perdere" facesse una ricerca su chi e quando ha promesso sta benedetta abolizione del segreto di stato. Anno per anno. Così...tanto per avere UNA VEDUTA DI INSIEME DELLE VOLTE CHE QUESTI FIGURI HANNO PRESO PER IL CULO IL RICORDO DELLE 85 (OTTANTACINQUE!) VITTIME DELLA STRAGE...I LORO PARENTI E TUTTO IL POPOLO ITALIANO.

FOSS'IO UN PARENTE DI UNA DI QUELLE VITTIME MI VERGOGNEREI ENORMEMENTE A PARTECIPARE ANCORA UNA SOLA VOLTA AL RITO DEL 2 AGOSTO.

MI VERGOGNEREI TERRIBILMENTE DI ESSERE ANCORA UNA VOLTA PRESO PER IL CULO CON UNA FALSA PROMESSA.

NON ANDREI ALLA MANIFESTAZIONE MA MI INCATENEREI PER MESI DAVANTI AL QUIRINALE PER OTTENERE DAVVERO E FINALMENTE L'APERTURA DI QUEGLI ARCHIVI.

PERCHE' NESSUNO DI LORO LO HA MAI FATTO?

COSA GLI HANNO DATO O DETTO O PROMESSO O MINACCIATO PER TENERLI "A BADA"PER TUTTI QUESTI ANNI?

MA PERCHE' E' COSI' DIFFICILE APRIRE QUEI CAZZO DI ARCHIVI?

SI E' PERSA LA CHIAVE E SI VERGOGNANO A DIRLO?..

SI E' ARRUGINITA LA SERRATURA E NN TROVANO L'OLIO PER SBLOCCARLA?

TEMONO CHE UNA VOLTA APERTA QUELLA PORTA SBUCHI FUORI UN NANO CHE GLI FACCIA "CUCU'"?

E MI RIVOLGO AI PARENTI DELLE VITTIME:

LASCIAMO PERDERE LE ISTITUZIONI, LA CUI VOLONTA' POLITICA E' ORMAI CHIARA SUL FARE LUCE SULLA VERITA' DI QUELLA STRAGE. E LASCIAMO PERDERE PURE IL RESTO DEL POPOLO,FACILE A DIMENTICARE O SPESSO DISTRATTO

MA SE NEMMENO VOI FATE TUTTO QUELLO CHE E' UMANAMENTE POSSIBILE PER FARVI APRIRE QUEI CASSETTI...A POCO VI SERVIRA' LA VOSTRA FEDELTA' AL RITO DEL 2 AGOSTO DI OGNI ANNO.

SARETE VOI A OFFENDERE PIU' DI TUTTI LA MEMORIA DEI VOSTRI CARI.

Dino Colombo Commentatore certificato 05.08.12 17:23| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Adesso anche le Olimpiadi non vanno più bene?
Meglio darsi tutti quanti all'agricoltura?
Questo blog ha un concetto curioso di progresso... Somiglia tanto al medioevo.

Cippa T., Esporiatu Commentatore certificato 06.08.12 11:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

No scusate, sarò ingenua o altro quanto volete, ma se non ci fosse nemmeno lo sport a 'sto mondo, dove andremmo a finire? Va bene denunciare i ladri, la corruzione, le furberie e quant'altro, ma non si vive solo di questo! Beppe, se tu non conosci nessuno che pratica scherma, mi spiace per te, io sì! anzi, sai che ti dico? che da settembre mi iscrivo a un corso di fioretto, perchè mi piace proprio! E se non ci fossero le Olimpiadi, forse non l'avrei mai saputo!
Ma vivetevi in pace almeno le Olimpiadi, Cristo Santo!!

lancillotta 06.08.12 15:56| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo ma questa sequela di banalità dovevi proprio pubblicarla? Ma non potevi tenertela per te? Assomigli sempre più a uno dei quei tuttologi che sbrindellano i maroni volendosi occupare di tutto lo scibile umano. Il Grillo che ammiravo anni fa è stato risucchiato in un vortice megalomane e gazzarresco. Mi dai l'idea di essere un taliban, chi non è con me è un infedele. Ti prego rinsavisci!

Donato Tesoriero 06.08.12 13:46| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E come non sottoscrivere lo spirito del Grillo
che mette in chiaro la corsa col sacco ,infilato sulla capa dell'italiota imbottito di di spot.

Ermanno B., verona Commentatore certificato 06.08.12 10:54| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si vede che non hai mai praticato uno sport in vita tua, non sai nulla dello spirito sportivo, se i nostri atleti finissero in parlamento l'italia sarebbe un paese migliore. R mi riferisco proprio agli atleti di wuegli sport minori, che tu dicinessuno conosce, sono proprio quelli piú autentici, che sanno cosa vuol dire aver passione e sacrificarsi per raggiungere i propri obiettivi. Mi spiace,ma con questo post hai proprio colpito il bersaglio sbagliato

Stefania 05.08.12 22:09| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Leghisti, Salvini in testa...... Dire che mi fate vomitare a vedervi è sentire, è ancora gentile!!!!

Alessandro T. Commentatore certificato 06.08.12 11:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi chiedo come sia possibile vedere tutto così nero e riuscire ugualmente ad alzarsi ogni mattino. Possibile che si facciano solo critiche per ogni avvenimento? Perché non parlare degli aspetti positivi, ogni tanto? Non metto in dubbio che c'è chi sfrutta gli atleti e le Olimpiadi, come la Cina, ma il senso di questo evento sportivo non si esaurisce qui. Sport di cui poi non si sente quasi parlare trovano qui una via per farsi conoscere. Il fatto che la maggioranza dei nostri sportivi sia dell'arma è perché non possono mantenersi con il solo sport come in altri paesi (ci sono anche ingegneri però). Io parlerei del fatto che quest'anno ogni nazione ha almeno una donna che partecipa alle gare, del rispetto che c'è stato fra gli atleti delle due coree che si sono incontrati al tavolo da ping-pong, della sportività di Missy Franklin che ha abbracciato la Pellegrini a fine gare. Oppure gli aspetti positivi non fanno abbastanza scalpore per meritare qualche riga? Che ci siano anche cose che non funzionano non si può nascondere, ma non si può neanche vedere solo questo. Ci sono anche aspetti che non solo funzionano ma possono anche essere motivo di orgoglio. E poi se questa è una delle poche occasioni in cui sentiamo un po' di spirito nazionale, ben venga, è anche su questo che si fonda un paese. Ricordando, ovviamente, che la differenza tra spirito nazionale e nazionalismo è abissale.

Erika Giusto 07.08.12 12:11| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma no dai...le Olimpiadi no..è una delle ultime cose belle che vedo...i ragazzi gareggiano per vincere, si allenano da morire, hanno un sogno, mi commuovono perchè so il sacrificio della preparazione, la fatica, la determinazione per arrivare sul gradino più alto del podio...no dai...Beppe, lo Olimpiadi no.

letizia felician, trieste Commentatore certificato 05.08.12 15:10| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io mi appassiono ad ogni Olimpiade e non sto a farmi tutte queste pippe che saranno giustissime ma non hanno nulla a che vedere con la bellezza dello sport, della gara, della passione, dello slancio vincente.
L'apertuta dei giochi mi prende ogni volta irresistibilmente e ogni volta mi piace e mi emoziona.
Adoro questi giovani e giovanissimi che sembrano tutti così belli e puliti e pieni di vita e di gioia. Sono così belli! Io non sono mai stata bella, né veramente giovane nè forte e vedere concentrata tanta bellezza e giovinezza e energia mi riempie di entusiasmo e di ammirazione.
Parteggio per il mio Paese ma mi trovo a tifare anche per il keniota o per il giamaicano.
Ammiro questi corpi bellissimi, questi visi splendenti, le lacrime, le urla di gioia, l'ansia, la paura, lo sforzo.
Per motivi congentivi, la mia vita è stata privata del movimento, della ginnastica, della danza e dello sport e quando guardo tutti quei corpi giovani che eseguono prove difficilissimo ho tutta l'ammirazione di chi ammira dei superuomini e li vede compiere imprese che non ha mai potuto nemmeno sognare.
Ho letto delle critiche anche al fatto che quasi tutte le medaglie d'oro sono prese da membri delle forse armate e che non ha senso spendere soldi per l'esercito se poi vanno in spese per gli atleti.
Qualcuno ha scritto: "Se ci fosser più persone che ballano, cantano o fanno sport, ci sarebbero meno guerre".
Non sto ad approfondire se ciò sia vero, ma non posso concepire un mondo dove sia considerato accettabile spendere soldi solo per fare altri soldi o per lavorare o per combattere. Se una parte del patrimonio finanziario dell'umanità andrà nell'arte, nello stare bene, nella cultura e anche nello sport,io non potrò che esserne felice.
Posso solo augurarmi un mondo futuro dove per i miei nipotini, per farli cantare, ballare, dipingere e fare sport, si spenderà molto più di quanto si spenda adesso.

viviana v., bologna Commentatore certificato 05.08.12 18:48| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SILENZIO ASSORDANTE DI BEPPE

Questa mattina mentre facevo rifornimento al mio scooter mi sono imbattuto con
due simpatici signori ,e dopo 2 minuti di battute varie siamo arrivati al
discorso  politico ed economico,ed io da buon Grillino non ho perso occasione,
per cercare un paio di voti in più, ho in parte spiegato il programma del movimento 5
stelle.
Ho parlato dei vari punti di forza del movimento,ho parlato dell’abolizione
delle province,riduzione a due mandati per i parlamentari,divieto per i
parlamentari di svolgere più professioni,dell’allineamento degli stipendi a
tutti gli altri stipendi,tetto alle pensioni ,non eleggibilità per cittadii
condannati,abolizione province,ho parlato di energia ,abolizione finanziamento
ai giornali e abolizione rimborsi elettorali ecc ecc.
Non vi nascondo che ho perso circa 1 oretta ,ma visto che sono in ferie non
avevo impegni urgenti per cui l’oretta è stata decisamente utile e piacevole.
Come mai non vi si vede in tv a spiegare il vostro programma?
mi chiede uno dei due
Allora io dico:
Il movimento è nato e cresce solo tramite le rete,internet,ilpassaparola,i meetup,e  il blog
E lui:
Il blocco che cosa è stò blocco???
E contemporaneamente l’altro  mi chiede:
Ma in politica estera cosa proponete,?????
per il lavoro  per l’occupazione cosa intendete fare????
chi sono (visto che Beppe non si candida ) i vostri rappresentanti alle
prossime elezioni ??????
Io allora:
signori devo andare ho un appuntamento urgente….ci vediamo alla
prossima

BEPPE COSA AVREI DOVUTO RISPONDERE A QUEI 2 SIGNORI ANZI A QUEI 2  VOTI …….….PROBABILMENTE
PERSI   ….????????

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 05.08.12 13:41| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

AUSTRALIA DA' LEZIONE DI CIVILTA' A TUTTO L'OCCIDENTE!!
Ai musulmani che vogliono vivere secondo la legge della Sharia Islamica, recentemente è stato detto di lasciare l’Australia, questo allo scopo di prevenire e evitare eventuali attacchi terroristici.
Sembra che il primo ministro John Howard abbia scioccato alcuni musulmani australiani dichiarando:
GLI IMMIGRATI NON AUSTRALIANI DEVONO ADATTARSI!
“Prendere o lasciare, sono stanco che questa nazione debba preoccuparsi di sapere se offendiamo alcuni individui o la loro cultura. La nostra cultura si è sviluppata attraverso lotte, vittorie, conquiste portate avanti da milioni di uomini e donne che hanno ricercato la libertà.
La nostra lingua ufficiale è l’INGLESE, non lo spagnolo, il libanese, l’arabo, il cinese, il giapponese, o qualsiasi altra lingua. Di conseguenza, se desiderate far parte della nostra società, imparatene la lingua!
La maggior parte degli Australiani crede in Dio. Non si tratta di obbligo di cristianesimo, d’influenza della destra o di pressione politica, ma è un fatto, perché degli uomini e delle donne hanno fondato questa nazione su dei principi cristiani e questo è ufficialmente insegnato. E’ quindi appropriato che questo si veda sui muri delle nostre scuole. Se Dio vi offende, vi suggerisco allora di prendere in considerazione un’altre parte del mondo come vostro paese di accoglienza, perché Dio fa parte delle nostra cultura. Noi accetteremo le vostre credenze senza fare domande. Tutto ciò che vi domandiamo è di accettare le nostre, e di vivere in armonia pacificamente con noi.
Questo è il NOSTRO PAESE; la NOSTRA TERRA e il NOSTRO STILE DI VITA. E vi offriamo la possibilità di approfittare di tutto questo. Ma se non fate altro che lamentarvi, prendervela con la nostra bandiera, il nostro impegno, le nostre credenze cristiane o il nostro stile di vita, allora vi incoraggio fortemente ad approfittare di un’altra grande libertà australiana: IL DIRITTO AD ANDARVENE. Se non siete felici qui, allora

eraldo pesci Commentatore certificato 05.08.12 15:39| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 20)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Queste sono le olimpiadi degli sponsor: noti solo le scarpette fluorescenti con il marchio sopra.
L'ennesimo strumento per farti comprare brand che nulla hanno di etico, che fanno parte del WTO, che sfruttano la manodopera a basso costo, che si comprano i pozzi d'acqua dove non ce n'è...
Eppure...basterebbe spegnere il televisore!

Federica Daga, Roma Commentatore certificato 05.08.12 16:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Articolo interessante

[…]

Pubblicamente le Olimpiadi più ecologiche di sempre, uno slogan ripetuto come un mantra perché nel McDonald all’interno del Parco Olimpico (il più grande del mondo) ci saranno piatti e posate riciclate.
Solennemente le più sicure, dopo l’aumento a dismisura delle spese per la militarizzazione della città e per la sicurezza, appaltata per lo più a compagnie private.

L’altra Olimpiade

Poi c’è l’altra Olimpiade.
Quella dei costi lievitati fino a dieci volte tanto le prime stime per le casse pubbliche, con ipotesi di guadagno che rimangono tali, e solo sulla carta.
Quella che sembra essere una manna solo per le multinazionali, i cui guadagni saranno esentasse. Quella annunciata come eco friendly, ma in cui le medaglie sono prodotte con material provenienti da miniere inquinanti di proprietà degli sponsor.

[…]

Gli sponsor smentiscono i ‘Giochi ecologici’

Poi gli sponsor.
A parte che è stato loro concesso di guadagnare esentasse per il fatturato registrato tra 30 marzo all’8 novembre 2012, per mettere in piedi quelle che sono sbandierate come le Olimpiadi più ecologiche della storia sono stati accettati, tra gli altri, nemici del verde come Dow Chemical, BP e Rio Tinto.
Per non parlare di McDonald e Coca Cola e del fatto che lo sponsor principale delle Paralimpiadi (29 agosto-9 settembre) sia Atos: società responsabile di avere tolto negli ultimi anni il sussidio a decine di migliaia di disabili e malati.
Alcuni deceduti proprio mentre facevano ricorso a causa delle stesse malattie che Atos non ha ritenuto opportuno rilevare.
Insomma: London calling ma, come cantavano i Clash oltre trent’anni fa, difficile rispondere alla chiamata con un sorriso.

[…]

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/25/londra-2012-laltra-olimpiade-tra-costi-esorbitanti-sponsor-discussi-e-poca-trasparenza/304025/

silvanetta* . Commentatore certificato 05.08.12 22:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le Olimpiadi e gli sponsor non hanno nulla a che fare.
È triste, ma è così.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 05.08.12 16:43| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

CARO BEPPE PIU' TI LEGGEVO E PIU' MI SENTIVO MENO SOLO IN QUESTO MONDO DI PARARINCOGLIONITI MONDIALI.....HAI FATTO RIFLETTERE TUTTI SU ARGOMENTI CHE LA MAGGIOR PARTE NON SI INTERROGA MINIMAMENTE E VIVE GIOIE EFFIMERE E SENZA SENSO....CHE TRISTEZZA RAGAZZI

giuseppe s., verbania Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.08.12 19:25| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

La mia vittoria e' che non me ne può fregare de meno di questi palliativi sportivi ; il mio vanto e' di averli cancellati dalla memoria. Bye
Luisa

Luisa B., Torino Commentatore certificato 05.08.12 21:54| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Vabbè... il significato insito in questo post? Perché mi sfugge.

Il gioco è importante, antropologicamente parlando. Sul gioco si basano le culture, dalle tribù politeiste al mondo occidentale. Ed i giochi li praticavano anche le civiltà pre-colombiane e nel Medioevo.
Huizinga dice che "il gioco è un operatore decisivo di ogni cultura" , "la cultura sorge in forma ludica".

Ma ovviamente tra le tue tante, infinite specializzazioni, c'è anche l'antropologia.

Quegli atleti che "grida e pianti, buttati per terra, tarantolati per una stoccata o per un tiro" lo fa perché ha dedicato la sua vita alla sua disciplina e vincere ed essere il migliore quando ti ci dedichi 16 ore al giorno per anni e anni è qualcosa che ti apre il cuore e l'anima.
Invece di guardare alla bandiera e agli sponsor prova a guardare e soffermarti a pensare a cosa trasmette il pianto di quell'atleta, cosa significa vedere un uomo 3 volte te, grande e grosso, piangere come un bimbo piccolo. Si chiamano EMOZIONI, e per dio, ne abbiamo bisogno!

Stai mancando di rispetto a persone che prima di arrivare sul tetto del mondo, han dovuto sudare camion di liquidi, han dovuto sacrificare famiglia e affetti per la propria passione, per arrivare in cima. E tu, li sminuisci così, stando seduto comodamente al tuo pc. Bella la favella eh.

Magari è domenica e non c'hai un cazzo da scrivere, ma prendersela anche con gli atleti è meschino e ingiusto.
Eppoi, sai che ti dico? Che ce lo meritiamo anche un po' di svago e di certo non bisogna sentirsi colpevole se, con la famiglia o con gli amici si guardano i Giochi, patrimonio della cultura umana.

Ma sì, invece di pensare alle domande che da MESI i tuoi utenti ti fanno, invece di discutere delle ben note lacune del programma... continua pure a sparare a zero su tutto e tutti, criticando a nastro. Continua, sarà un piacere farti capire ogni volta che poveri argomenti stai utilizzando.

Mi cadon le braccia, davvero...

S. Verratti 05.08.12 15:55| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma basta!!!! la fiera delle banalità...contro tutto e tutti.
Se gli atleti non li pagassimo noi chi farebbe sport a quei livelli in italia.... pensare prima di parlare e soprattutto pensare pensare pensare pensare pensare pensare pensare pensare prima di scrivere la "gente pecora" legge/ascolta ma non elabora....e di conseguenza dice, scrive e fà cagate.
Vorrei essere io alle olimpiadi...Lo sport è la cosa più nobile che c'è...Chi ha corso per 10.000 metri o nuotato per 1km ????, come in tutto ci saranno corruzione e interessi; ma lo sport, questo sport, dalle "freccette" alle "biglie da spiaggi"a per chi lo pratica è bellissimo, un pò di rispetto cazzo!

M.C. 05.08.12 22:48| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

una volta questiconcetti eran da comunosti. grazie grillo.misica x le mie orecchie!

pietro u., genova Commentatore certificato 05.08.12 15:08| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,
da atleta di uno sport che avrai sicuramente sentito qualcuno fare (sci nautico), che fa parte della sua nazionale, e che purtroppo piange a vedere tutte le medaglie olimpiche perché SA che non potrà mai provare emozioni del genere... MA TACI VA!!! Certo, alcuni punti sono spunti di riflessione, specie olimpiadi-nazionalismo. Ma ricordatevi che gli atleti sputano sangue tutti i giorni per arrivare lì, e quando vincono... vincono loro!!!
Che la nazione sia orgogliosa è pacifico, ma non mi dire che vince la nazione!!!!!!!!

Matteo Luzzeri 05.08.12 22:31| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

alle Olimpiadi lo Sport è agonismo puro, senza campanilismi esasperati, e dove chi vince è perchè è davvero il più veloce il più alto, il più forte (citius altius fortius di Decoubertiniana memoria) ... criticando le olimpiadi hai ottenuto tutta la mia disistima e il mio disprezzo, venendo così meno la simpatia per gli attacchi alla Casta. Meriti gli stessi insulti e lo stesso trattamento di tutti i politici che NON ci rappresentano in Parlamento: sei esattamente uguale a loro!!!
Che delusione!!!

sergio spina 05.08.12 18:55| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E SAREMMO TUTTI SULLA STESSA BARCA???
Ma di quale barca vanno cianciando? E' notizia di questi giorni la massiccia evasione fiscale di un
azienda dedita alla vigilanza: almeno una ventina di milioni di euro.
Può darsi che questi evasori fossero nella nostra stessa barca, ma:
1. Noi non riusciamo neanche ad evadere, non diciamo venti milioni, ma neanche venti euro.
2. Noi non li abbiamo visti né seduti ad attendere l'arrivo all'attracco, figurarsi a remare.
3. Noi, ancora oggi, non sappiamo neanche chi siano. Per pudore, o collusione di fatto, gli organi
della cosiddetta informazione non si sono degnati di farne nomi e cognomi.
4. Abbandonando all'anonimato la ditta evatrice a mezzo truffa, informazione, sindacati concertativi,
governo e prefetture lasciano di fatto i lavoratori alla merce dei truffatori, cioè senza poter
prevenire spiacevoli conseguenze per loro, sia che dipendano dalle ditte “cattive”, destinate ad
accollarsi debiti verso fornitori e fisco (scientemente non pagati) ed a fallire, sia che dipendano
da quelle “buone” destinate a rimanere in servizio.
5. Non conoscendo tal signori siamo messi i condizioni di dubitare anche delle ditte non evatrici,
non truffaldine. Come mai queste non protestano ed almeno loro non ci informano? Non sarà che
loro sì, sono sulla stessa, altrettanto loro, barca?
Non bastasse, in vigilanza abbiamo anche problemi di occupazione perché ora, come tutti gli altri
lavoratori, siamo diventati il costo da ridurre per far diventare l'azienda “moderna e produttiva”.
Altri, non meno signori degli anonimi di cui sopra, eliminati per legge i limiti al ribasso negli
appalti, senza una reale opposizione sindacale, ecco trasformati gli appalti in una corsa a trattar
peggio i lavoratori del settore per avanzare offerte “migliori”.
Ne sanno qualcosa i lavoratori dell'AXITEA !!
Azienda che ha perso appalti a fronte di ribassi poco chiari ma accettati con grande entusiasmo dagli
appaltanti, Perdita che Axitea, guarda caso, ha sca

. Commentatore certificato 05.08.12 21:15| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volendo parlare di tutto, si finisce per non dire più nulla.
Saluti.

Massimo Corsini 05.08.12 17:32| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, rispetto le tue idee ma non le condivido affatto. Io continuo ad essere felice quando un italiano vince una medaglia alle olimpiadi. Poi, se alle prossime olimpiadi dovessero inserire anche le gare sulla sabbia con le biglie o bandiera genovese,sono sempre ben accette. Oppure ci dobbiamo drogare solo di calcio? Ciao a tutti .

fabio bondavalli 05.08.12 14:43| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

Beppe,

vai un pò in vacanza va..... mandiamo in vacanza un pò anche il blog che si trascina stancamente.....

Tornate dopo le vacanze con idee più chiare e argomenti più validi, non troiate come queste.
VAFFANCULO

Jedd 69 Commentatore certificato 06.08.12 09:26| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

GIOCHI SENZA BANDIERE.

L"uomo più veloce del mondo corre i 100 mt piani in 9 sec. e pochi decimi.

Così po'" annà affancxlo prima!

Il "marcio" dello sport agonistico è solo una distrazione di massa e un modo di togliersi dai coglioni le persone più prestanti!

Giovani spremuti fin dall'adolescenza che a trent'anni non sanno neanche fare un conto corrente.

Quelli del Colosseo erano ricchi e famosi, pieni di donne, tanto poi si autoeliminavano!

Il film il Gladiatore, espresse bene il concetto, i "senatori" non erano prestanti, ma facevano carne da macello di quelli che lo erano, gli hanno solo trovato il giusto ruolo, vi ricordano qualcuno?

Bassi, grassi," gobbi", brutti dentro più che fuori, un esercito di nerds pronto a tutto pur di prendersi la rivincita sul mondo intero.

Non li hanno più potuti ammazzare, quindi li hanno "isolati" nell'agonismo sportivo che tanto si sarebbero messi in disparte da soli una volta concluass la carriera.

Dalle stelle alle stalle pronti a qualsiasi cosa pur di tornare a "gareggiare", in tv o tra i banchi di Montecitorio, ovviamente al servizio di.

Attovità sportiva si, agonismo esasperatp

Nando Meliconi 05.08.12 19:17| 
 
  • Currently 3.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Le Olimpiadi sono una versione smisurata del Colosseo con circences che occupano tutti gli spazi dell'informazione. Un bromuro quotidiano sponsorizzato dalle multinazionali."


a proposito di multinazionali...

Peter Brabeck, presidente della Nestlé.

Vi interessa sapere come la pensa su OGM e sull'acqua ? se capite un pò di francese o tedesco....andrebbe tradotta

http://www.youtube.com/watch?v=Q86rClH5WJs&feature=share

manuela bellandi Commentatore certificato 05.08.12 22:01| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

ma ora attacchi pure le olimpiadi?i cosidetti"sport minori"(a mio parere MOLTo più interessanti del calcio di oggi)sono importantisimi..diversificare l'attività sportiva è bene,senò andavamo tutti dietro ad un pallone..che TU non li conosca(ignoranza tua)non vuol dire che ad altri non piaccino.a parte che così si offende chi li pratica,dal neofita al pro..a volte sarebbe meglio pensare prima di scrivere su spazi che sono di solito usati bene x renderci noto cosa non va in italia,ma questa volta si è usciti fuori tema,lo sport è ESSENZIALE nella vita quotidiana,e proprio quelli che TU non conosci possono essere di stimolo.peccato,mi stavo avvicinando a 5 stelle ma oramai qui cè chi si crede Dio..buone vacanze beppe,almeno tu puoi..

salvatore bonsangue 05.08.12 18:49| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

caro beppe , e staff

I GIOCHI OLIMPICI DANNO IL SENSO PROPRIO DI NAZIONALISMO VELA RICORADATE LA VEZZALI??
IO PER LE PREDIDENTE DAVANTI LE FAREI QUALUNCHE COSA!!
UNA MADRE CHE SI VENDE! E VA A PORTARE LA BANDIERA
DEL NAZIONALISMO DA ESCORT!!
CHE SCHIFO!!
CHISSA COME CHE QUEST ANNO SE AVETE NOTATO NESSUNO MORDE LE MEDAGLIE D ORO SI D ORO!!??????????????????
VE LO SARETE CHIESTI!!
SEMPLICEMENTE NON LO SONO???
NE HANNO CIRCA UN PO DI 500 EURO SE NO TUTTO IL RESTO E RICOPERTO DI RAME!!
E PROPRIO UN OLIMPIADE DELLA CRISI!!!
A VEDERLA SEMBRA CHE SI METTANO UN PIATTO AL COLLO!!
POI VOLEVO DARE UN ALTRA NOTIZIA LE BANCHE DI NUOVE SONO SOTTO MIRA !!LE ITALIANE !!
A DIVENTARE SPAZZATURA PROPRIO IERI LA CARIGE, EMILIANO , BANCA DI MILANO CON BB+ OUTLOCK NEGATIVO VUOL DIRE CHE FRA 6 MESI QUESTE BANCHE ANDRANNO IN B E FRA 12 MESI C! DEFAULT!!
LASCIATE PERDERE CHI VI DICE CHE CE UN FONDO CHE COPRE 100000 EURO I CORRENTISTI ( DOVREBBERO ESSERE GLI ULTIMI AD ESSERE TOCCATI!) IL Fatto che se la manga non RIESCE PIU A RIPAGARE DEVE CHIEDERE AIUTO COME SUCCEDE PER LA SPAGNA ETC!
IL RISULTATO SOTTO AL MATERASSO!
ORMAI LA GUERRA DEL DECLASSAMENTO E COMINCIATA!
CHI VIVRA VEDRA !!
SICURAMENTE ARMIAMOCI DI FORCONE !! PERCHE SARANNO PENSIONTI E LAVORATORI I SOLITI NOTI AD ESSERE COLPITI IL RESTO NON GLI TOCCHERA MINIMAMENTE VISTO CHE NON HANNO CAPITALI IN ITALIA!!

SALUTI AGLI AMICI DEL BLOG! PER UN BLOG SEMPRE ACCESO, STAFF, !!!!! GIA CHE CI SONO FACCIO UN BUON AGOSTO E BASTA......!
DIMENTICAVO SALUTI AL PROFANO IL MARTIRE DEI SANTI
GRANDE UNICO ENEGUAGLIABILE BEPPE GRILLO!
WWWW MOVIMENTO 5 STELLE!!!

mario 05.08.12 21:06| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

COMINCIAMO A BOICOTTARE TUTTI I PRODOTTI TEDESCHI, E MANDIAMOLI A CAGARE, DAI TIRIAMO QUESTI TEDESCHI IN MEZZO ALLA MERDA, LORO NAVIGANO NEL LUSSO E NOI FACCIAMO LA FAME

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 05.08.12 17:38| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che duhoglioni, al di la degli interessi che inevitabilmente ci girano intorno, (e che sicuramente ci sono sempre stati in questo genere di manifestazioni, fin dalla notte dei tempi) le olimpiadi sono una bellissima manifestazione sportiva, se non altro è un'occasione per vedere qualcosa d'altro rispetto ai soliti sport inflazionati, quelli si, ridotti a puro business.
E poi basta, è cultura, fattene una.
Tutte le pippe sul nazionalismo fanno cascare le palle.

Mario Antonelli 05.08.12 14:45| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

condivido quanto detto da Grillo

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 06.08.12 10:50| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

quante cazzate messe insieme.

alcuni concetti sono anche condivisibili, ma sono espressi (tra articolo e commenti, specie quelli off-topic) con tale odio e disprezzo da diventare assolutamente estremisti. e gli estremismi sono pericolosi e stupidi. SEMPRE.

Francesco C. 05.08.12 22:11| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Post molto brutto

Gli sport in generale sono strumento importante nello sviluppo dei bambini e della societa'. Si sviluppa spirito di squadra, competitivita', si cresce e vive in modo sano, etc.

Se ne dovrebbe fare molto di più, a partire dalle scuole. E le olimpiadi e' il culmine per molti che hanno scelto uno sport come professione (un lavoro come un altro)

E in generale che c'entra il commento sui loro guadagni? Chi ha successo in genere guadagna

Mamma mia 05.08.12 14:57| 
 
  • Currently 3.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CHIEDO SCUSA A TUTTI PER O.T.
MA A ME SINCERAMENTE
DEL SUPERUOMO OLIMPIONICO DI NITETZSCHE
COME DIRE...non mi tange, visto che manteniamo un parlamento intero, questi qui son l'ultima ruota del carrozzone stile priscilla la regina del deserto.

La realta' quotidiana e' molto piu' succosa.
oggi pomeriggio:
donna di 50 anni separata con figlia disabile,
da 6 mesi licenziata e in cassa integrazione.
Incazzata nera perche' c'e stata, senza avviso, la sospensione dell'erogazione dei soldi, per motivi burocratici e il mutuo della casa a rischio insolvenza...
allora le ho detto(era la mia terza persona di oggi ;O) ) che fra non molti mesi si andra' a votare..mi ha guardato con occhi sbarrati dicendo che lei non ci va a votare, che non si fida di nessun politico e son tutti uguali!
Io le rivelo, che puo' votare delle persone come lei, dei cittadini normali, che anche loro saranno alle prese con lavori precari e casini con i soldi!
Si e' fermata di colpo e mi ha guardata dicendo:
a votare non penso andro' pero' l'ultimo giorno ci penso e se mi gira, voto movimento 5 stelle

Pepe grilo,..t'e' capi'...qua siamo ancora al "se ci penso e se mi gira"....
ma robe de matt----

Domanda: c'e un genio da nobel per nebulizzare in aria, oltre alle scie chimiche, un ormone del risveglio?qua l'ipnosi fa 90.
Ma cos'altro ci devono fare, per crearci sviluppo di coscienza creativa e un minimo di reattivita'?!

e domani altri 3 ;O)

ciao a tutti!

mary dg 05.08.12 23:35| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Evviva le olimpiadi!
Io sono sportivo, non sono tifoso: per me vinca il migliore, chiunque esso sia.
Francesi; Inglesi; Italiani; Giamaicani: è la festa dello SPORT, almeno io la vedo così.

silvano de lazzari 05.08.12 15:16| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco come Adidas ha prodotto le divise olimpiche - foto
Le lavoratrice tessili cambogiane, pagane 12 euro a settimana, hanno realizzato le divise olimpiche per l'Adidas. Lo riferisce il Daily Telegraph

Emporio Armani per la nazionale italiana, Ralph Lauren per gli atleti americani, Prada per la nazionale italiana di vela, Ermanno Scervino per l'Azerbaijan... Gli stilisti si sono schierati in prima fila vestendo gli atleti in gara. Ecco chi veste chi...

(manuela bellandi)

Hugo Stiglitz, Schwarzwald Commentatore certificato 05.08.12 21:20| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, molla 'sto c**o* di olimpiadi ed organizza la presenza del movimento alle regionali siciliane

Erix 06.08.12 09:06| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Il post mi piace proprio simpatico

Brus brus 05.08.12 21:20| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

“CHE CI STIAMO A FARE ANCORA NEL EURO” ?

Dal quotidinao Oneline l’Indipendenza:

La Grecia lascera’ l’euro entro quest’anno e cio’ costituira’ un monito anche per Italia e Spagna. Lo afferma in un’intervista al domenicale ‘Bild am Sonntag’ il ministro delle Finanze bavarese, Markus Soeder (Csu), secondo il quale “la Grecia lascera’ l’euro entro la fine dell’anno, ogni nuovo aiuto e ogni nuovo allentamento delle condizioni sarebbero la strada sbagliata”. Soeder sottolinea che “la Grecia e’ ovviamente un caso particolare, MA E’ ANCHE IMPORTANTE CHE SPAGNA E ITALIA VEDANO COSA SUCCEDE SE NON SI PAGANO I PROPRI DEBITI”.

Il ministro sottolinea che “il danno economico per la Germania e’ alla lunga piu’ grosso se la Grecia resta nell’euro. Anche in questo caso vale la regola degli scalatori: se qualcuno e’ attaccato alla tua corda e minaccia di trascinarti nell’abisso, devi tagliare la fune. Adesso siamo arrivati a questa fase. Se non tagliamo in tempo la fune di salvataggio a cui e’ appesa la Grecia, a trovarsi in pericolo e’ probabilmente la Germania”. Soeder aggiunge che “con nuovi aiuti alla Grecia e’ come spargere acqua nel deserto. La causa dei problemi in Grecia sono i greci stessi e nessun altro”.

Commento:
ED IL CARO MARIO MONTI, È PREOCCUPATO DEL RANCORE MONTANTE CONTRO LA GERMANIA, SE QUESTI SONO GLI AMICI, FIGURIAMOCI COME SONO I NEMICI.

Paolo Z. Commentatore certificato 05.08.12 17:41| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

.Scusate l'O.T. ma ho le palle che mi frullano a mille.

Qualche giorno fa si è perpetuato per la 32a volta(!!!) il RITO DEL "DOLORE" PER LA STRAGE DI BOLOGNA.

E PURE STA 32A VOLTA IL MEMBRO DEL GOVERNO DI TURNO...TALE CANCELLIERI...CON GRANDE "ORIGINALITA" HA PROMESSO L'APERTURA DEGLI ARCHIVI SUPERSEGRETI E LA DECADENZA DEL SEGRETO DI STATO SULLA STRAGE SUDDETTA.

Mi piacerebbe davvero che qualcuno che ha "tempo da perdere" facesse una ricerca su chi e quando ha promesso sta benedetta abolizione del segreto di stato. Anno per anno. Così...tanto per avere UNA VEDUTA DI INSIEME DELLE VOLTE CHE QUESTI FIGURI HANNO PRESO PER IL CULO IL RICORDO DELLE 85 (OTTANTACINQUE!) VITTIME DELLA STRAGE...I LORO PARENTI E TUTTO IL POPOLO ITALIANO.

FOSS'IO UN PARENTE DI UNA DI QUELLE VITTIME MI VERGOGNEREI ENORMEMENTE A PARTECIPARE ANCORA UNA SOLA VOLTA AL RITO DEL 2 AGOSTO.

MI VERGOGNEREI TERRIBILMENTE DI ESSERE ANCORA UNA VOLTA PRESO PER IL CULO CON UNA FALSA PROMESSA.

NON ANDREI ALLA MANIFESTAZIONE MA MI INCATENEREI PER MESI DAVANTI AL QUIRINALE PER OTTENERE DAVVERO E FINALMENTE L'APERTURA DI QUEGLI ARCHIVI.

PERCHE' NESSUNO DI LORO LO HA MAI FATTO?

COSA GLI HANNO DATO O DETTO O PROMESSO O MINACCIATO PER TENERLI "A BADA"PER TUTTI QUESTI ANNI?

MA PERCHE' E' COSI' DIFFICILE APRIRE QUEI CAZZO DI ARCHIVI?

SI E' PERSA LA CHIAVE E SI VERGOGNANO A DIRLO?..

SI E' ARRUGINITA LA SERRATURA E NN TROVANO L'OLIO PER SBLOCCARLA?

TEMONO CHE UNA VOLTA APERTA QUELLA PORTA SBUCHI FUORI UN NANO CHE GLI FACCIA "CUCU'"?

E MI RIVOLGO AI PARENTI DELLE VITTIME:

LASCIAMO PERDERE LE ISTITUZIONI, LA CUI VOLONTA' POLITICA E' ORMAI CHIARA SUL FARE LUCE SULLA VERITA' DI QUELLA STRAGE. E LASCIAMO PERDERE PURE IL RESTO DEL POPOLO,FACILE A DIMENTICARE O SPESSO DISTRATTO

MA SE NEMMENO VOI FATE TUTTO QUELLO CHE E' UMANAMENTE POSSIBILE PER FARVI APRIRE QUEI CASSETTI...A POCO VI SERVIRA' LA VOSTRA FEDELTA' AL RITO DEL 2 AGOSTO DI OGNI ANNO.

SARETE VOI A OFFENDERE PIU' DI TUTTI LA MEMORIA DEI VOSTRI CARI.

Dino Colombo Commentatore certificato 05.08.12 22:40| 
 
  • Currently 3.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BOOO!!
Cosa cazzo centra o cosa voglia dire questo post,con tutti i cazzi da pelare che abbiamo in Italia.
Sembra quasi una formalita di invidia per chi va alle olimpiadi e vincono,o si piazzi bene!
BHA!!!!
Certo che i problemi mie e di tanti che non arrivano alla fine del mese,se ne SBATTONO I MARONI del calcio o delle olimpiadi e di chi vince,come dei post idioti come questi che ultimamente GRILLO E IL SUO STAFF tira fuori,superando a livello tale Bersani e i suoi compagni!!!
Veramente NON so per chi votare!!!
E finita davvero!

Roberto Venturi 06.08.12 13:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cosa rimarrà dei Giochi Olimpici di Londra?
Innanzi tutto Londra potrà usufruire di alcune strutture olimpiche da far invidia a tutto il mondo! Non solo sono state costruiti nuovi palazzetti dello sport o stadi olimpici, ma hanno anche riqualificato urbanisticamente interi quartieri di Londra. Non ci sarà nessun beneficio nel futuro?
Mentre dal punto di vista sportivo possono far conoscere al grande pubblico i cosiddetti sport "minori". Vedendo i vari Phelps, Bolt o Vezzali, magari anche un bambino viene invogliato a intraprendere sogni olimpici!
Ma tanto secondo Beppe tutto quello che ci circonda è una merda e quindi adesso anche le olimpiadi andrebbero abolite.

Gianluca ., roma Commentatore certificato 05.08.12 23:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Lo sport è bello quando non ci sono i "soldi" di mezzo .
Sappiamo bene quali e quanti interessi muovono lo sport in Italia.
Condivido pienamente il discorso di Grillo sulle Olimpiadi.

paola s. Commentatore certificato 06.08.12 18:23| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo sfruttamento dei successi sportivi a fini propagandistici da parte della politica, è una caratteristica peculiare dei sistemi dittatoriali!
In un sistema democratico, seppur imperfetto dovrebbero esserci delle voci, degli anticorpi, nella fattispecie, dei giornalisti o degli intellettuali, o comunque chiunque lo voglia a seconda delle proprie possibilità, che consapevolizzino i cittadini, i quali a loro volta dovrebbero quindi conoscere questa pratica, ed evitare di cadere nelle retorica e nell'associazione di idee che il politico od il governo, od il regime vogliono provocare!
In italia queste voci sono rarissime, così come lo è la consapevolezza popolare su queste manovre subliminal-propagandistiche!
D'altronde questo è il paese dove si è permesso ad un uomo (uomo?) di avere il monopolio dei media, e poi di governare, tramite questi praticamente per 20 anni!
E forse non è finita!
Di che ci vogliamo stupire?

luca ., Ancona Commentatore certificato 06.08.12 10:53| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Ho il letto il post. Quindi?
Dopo la protesta (ammesso che sia giustificata e circostanziata, e non lo è), la proposta? ZERO.

Conclusione: questo post è l'emblema del movimento 5 stelle, che potrebbe perfettamente chiamarsi "tra il dire e il fare".

PS: non entro nel merito del post in quanto lo considero anche delirante, oltre che non propositivo.

Niccolò Avico 05.08.12 22:26| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Io mi godo l'oro appena preso, voi continuate a combattere i mulini a vento! :D

Elia Ballade 05.08.12 23:03| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonostante le multinazionali, la distrazione di massa, un nazionalismo ipocrita e la scherma che mi fa schifo, niente mi convincerà a non seguire le olimpiadi. Gli sguardi e i pugni di Katie Taylor e Natasha Jones, le due boxer che hanno appena finito di combattere anche contro la discriminazione (la boxe femminile è per la prima volta alle olimpiadi), rimangono un buon motivo per aspettare i giochi con ansia. Per il resto sono abbastanza intelligente da comprare scarpe che non hanno nome di dea greca, bere chinotto e cedrata, e guardare Norvegia-Spagna (pallamano) quando sta tirando la nazionale italiana di sciabola...

jessica papa 06.08.12 16:01| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e io dovrei credere che degli atleti con un fisico
da body building siano in grado di correre 100 metri
in meno di 10 secondi senza ricorrere ad aiutini di
di vario genere?

sfolla teorie 06.08.12 10:46| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perfetta analisi e grande capacita' di sintesi.

***********************+

BEPPE NON CE L'HA CON LE OLIMPIADI, MA CON LA STRUMENTALIZZAZIONE DELLE OLIMPIADI DA PARTE DEI POLITICI.

Gabriele Tinelli, Carrara in un commento di ieri sera.

*****************************

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 06.08.12 10:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma perchè non ci buttiamo pure Morfeo Napolitano col paracadute???
....glielo piego io!!!
Anzi facciamo un lancio acrobatico composto dal parlamento....!!!

E' l'inuco modo che abbiamo per sbarazzarici di queste sanguisughe colluse, dei loro stipendi e delle loro pensioncine...

Le olimpiadi rappresentano piuttosto la vergogna nazionale in un ipocrita mondo-globalizzazione


Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 06.08.12 10:24| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Francamente mi pare che in questo caso Grillo dica delle cose semplici, razionali e facilmente condivisibili.
Chi,come me, ha praticato un po' di sport a livello dilettantistico (calcio e nuoto) ha osservato un progressivo scollamento dello sport spettacolo da tutto quello che lo sport dovrebbe rappresentare: impegno personale (non passivo), serietà, fatica e ... divertimento. Lo scollamento tra il comune mortale e chi dovrebbe rappresentare i suoi bisogni, le sue aspirazioni e i suoi sogni è sempre più radicale e non riguarda solo la politica. E' come se dovunque vi fosse un girone degli eletti con un immenso sotto-girone di elettori che possono solo pagare per vedere uno spettacolo spesso noioso.
Del resto è storia antica. I ricchissimi romani del periodo imperiale conoscevano bene l'utilità di dare al popolino "panem et circenses" per sedare le proteste ed assicurarsi il loro consenso.

marco ross 06.08.12 11:24| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe aspetto un tuo post sul grande caldo!
sono sicura che anche in questo caso dirai che la causa principale della grande calura è tutta di Napolitano o del PD .
Riposati, va

marcella barocelli 05.08.12 21:59| 
 
  • Currently 2.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ti piacerebbe che la gente avesse l'unica forma di aggregazione con te sul palco e Casaleggio dietro le quinte, eh ?
Dopo la buffonata di Parma, questo TRISTISSIMO post.
No, caro Grillo. Gli atleti non sono di proprietà del Presidente della Repubblica. Sono i "grillini" ad essere DI PROPRIETA' di Casaleggio nel momento in cui aderiscono al m5s, dato che il marchio m5s è di proprietà esclusiva del milionario milanese Casaleggio

poultrykid 05.08.12 22:16| 
 
  • Currently 2.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io non so chi scriva questi "post" o articoli, ma qui siamo proprio alla frutta.
Peccato Beppe eri partito così bene.

marco noseda 05.08.12 17:12| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma quant'è bello questo patriottismo e questa esaltazione per il tricolore che salta fuori solo
per il calcio e per le olimpiadi!
Davvero, vedere queste atlete che perdono le caratteristiche tipiche della razza umana per trasormarsi
in scimmie urlatrici dopo aver vinto una medaglia è una cosa che mi disgusta.
Potremmo anche vincere tutte le medaglie d'oro in tutte le specialità, ma l'ITALIA HA PERSO!
L'Italia ha perso la dignità facendosi governare per ben vent'anni da un grottesco pagliaccio
puttaniere che ci ha sputtanato col mondo.
L'Italia ha perso la dignità facendosi governare da un ministro bavoso che
dichiarava orgoglioso di sputare sul tricolore.
L'Italia ha perso la dignità togliendo ai lavoratori per dare alle Banche, togliendo i posti letto negli ospedali,
l'assistenza ai disabili e agli anziani, il diritto allo studio, tagliando stipendi e posti di lavoro.
E mentre tutti stanno come beoti a gioire per questi atleti supergriffati e sponsorizzati i
in questa enorme organizzazione commerciale,i vampiri stanno provvedendo ad aumentare il costo della vita.
Dovrei gioire per quella cretina della Vezzali che durante una trasmissione televisiva ha detto al pagliaccio di Arcore
"Io da lei mi farei toccare" e che fa la pubblicità insieme al suo rampollo? Essai quanto me ne frega se vince l'oro?
Ha sempre una faccia di bronzo!
E scusate se penso agli anziani abbandonati e maltrattati negli ospizi, ai disabili che non si chiamano
Pistorius ai quali vengono tagliati i servizi e l'assistenza, a chi ha perso il posto di lavoro.
Scusate se delle olimpiadi NON ME NE FREGA NIENTE!
Questa volta sono completamente d'accordo col contenuto del post.


Est . Commentatore certificato 05.08.12 22:22| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nei confronti dello sport ci sono due tipi di persone:

1) Quelli che lo praticano o lo hanno praticato, se non a livello agonistico almeno a livello semiagonistico.

2) Quelli che l' unico sport che hanno fatto in vita loro è agitare la mano sul pisello per farsi delle gran pippe.

Che i secondi possano pensarla come Beppe in questo post posso capire... poverini, non sanno di cosa parlano.

I primi sanno che lo sport è SACRO, una cosa che va coltivata al di là di ogni ideologia e/o difficoltà economica.

Nell' antica Grecia, dove le guerre erano un continuum, durante i giochi entrava automaticamente in vigore una tregua che nessuno al mondo avrebba mai osato violare.

Insomma, questo è un post per segaioli. Contenti voi, contenti tutti. Buon "sport" di mano destra. Io più squallidamente seguo le Olimpiadi. Perdonatemi.

ezio g., sv Commentatore certificato 05.08.12 21:55| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho simpatia per le Olimpiadi tuttavia, dopo aver letto il pensiero del Mr Grillo no ho potuto che evidenziare:

"il presidente della Repubblica (perchè no Presidente?)..,,, si precipita a congratularsi con l'atleta": MEGLIO FAREBBE A ELOGIARE I COMICI CHE POLITICI SI CREDONI perché meno DEI nostri POLITICI FANNO RIDERE?
"... carriera da parlamentare": Perchè i vecchi comici che, illuminati come San Paolo sulla via di Damasco rincorrono le poltrone dei politici, sono diversi? Non ricorrono anche loro la medaglia”so’ er mejo de tutti e faccio li affari miei”?
"...super medagliere ": E il super umorismo del comico appassito non ha bisogno delle super sparate qualunquistiche per trasformarsi in persona credibile tra le masse media-addomesticate?
"... sotto il segno della Coca Cola..:": E il vecchio comico non ha usato il marketing della COCA Cola per riproporsi come Light, Zero per proporsi nella politica che fa ridere (e guadagnare tanto!)?
"... slip griffati.": Gli slip griffati nascondono spesso peli arruffati come i peli la testa di vecchi comici imbiancati…. A ciascuno la propria testa…. E nel proprio slip!
"... Una vecchia regina che si lancia con il paracadute ..":
Interpretazione: La vecchia Regina dall’alto scende verso la gente , il vecchio comico ambisce alzarsi sopra la gente… proprio divertente!!!!!
…. poi, quante volte un comico ha dato una soluzione reale per un problema reale? Non me lo dite, in quest’Italia non più voglia di ridere.

Luciao C. 05.08.12 17:43| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mo neanche lo sport e le olimpiadi vanno piu' bene???
Talebano in Ferrari, non fai piu' ridere...

Luca Colombo 05.08.12 22:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai siamo al delirio di onnipotenza, solo quello che fa Beppe Grillo è corretto! Stai commettendo lo stesso errore di Berlusconi, circondarti (e ascoltare) solo chi evita di contraddirti! Lo sport faresti bene a praticarlo un po' anche tu, ne trarresti giovamento fisico e mentale.

Alfio M. Commentatore certificato 05.08.12 22:08| 
 
  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli animalisti hanno scassato la uàllera !

Ma sul serio, ora rompono anche le palle ai cavalli che nelle piazze romane tirano la carrozzella per i turisti.

Fa troppo caldo, sudano...

Ma se i cavalli hanno accompagnato l'uomo nella sua evoluzione, ora arrivate voi e vorreste cambiare le cose ?

Poi vengono vicino, ti sfidano, tu gli sputi in faccia e loro cadono come se lo hai preso a sprangate...
Aiuto ! Polizia !
Mi uccide !
Chiamate i miei avvocati !


Io ci sono capitato una volta, per questo mi incazzo....


Ripeto gurdatevi bene da questa gente, che a loro degli animali fondamentalmente non importa un cazzo !

Andrebbero vicino al leone che mangia la gazzella, ma questo a loro non conviene, MICA SONO FESSI !

Ripeto questa gente protetta dai politici, ora anche Berlusconi ha fiutato il target ed ha capito che questi malati di mente votano pure a destra e non solo per i verdi, non capisce un cazzo di animali anzi a loro degli animali non frega niente.
Ripeto sono amante degli animali, sono stato un allevatore di piccioni e di canarini, ho avuto cani e gatti.

GLI ANIMALISTI SONO SOLO DEI PREVARICATORI.


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 05.08.12 16:31| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In mezzo a tanti articoli precisi e dettagliati vi sono purtroppo, ogni tanto, articoli assolutamente non efficaci. Capita in tutti gli ambienti di informazione, e capita anche nel blog di Beppe Grillo. Lo spirito olimpico è quanto di più lontano da quello che qui sta scritto. La magia olimpica consiste nel regalare minuti di notorietà a sport altrimenti soffocati dai multinazionali interessi economici di calcio, formula uno ecc.. Lo sport unisce, nello sforzo del raggiungimento del risultato entro chiari limiti e regole si realizza il principio di egualianza in barba al potere del denaro. Qui veramente uno vale uno, e meraviglia che il campione di tale principio non capisca la portata di questo evento. Lo sport crea amicizie, forgia caratteri decisi, determina una grande fiducia verso il rispetto delle regole e di riflesso verso un alto senso dello stato. Lo sport abbatte barriere economiche e culturali: la corsa di Pistorius restituisce dignità e speranza di integrazione agli amputati, e la gara della judoka con il velo, prima donna araba della storia, è un altro passo verso il cammino di integrazione delle donne verso una società che tuteli i loro diritti. E la Cina, potenza stradominante, ad occhi chiusi è antipatica ed invadente. A schermo acceso invece si fraternalizza con i campioni e si capisce, senza invidia, che dietro ogni vittoria c'è impegno, dedizione, tenacia. Elementi propri di comunità emergenti, che vedono nello sport una speranza di riabilitazione dalla condizione sociale disagiata. W le olimpiadi, da guardare senza invidie con l'occhio meravigliato del bambino che tutti noi abbiamo dentro.

Vittorio Valletta 06.08.12 10:28| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco il post,non mi sembra una novitá che ci siano degli sponsor in un olimpiade,che male porta?Io amo lo sport e mi piace vederlo in tv.
Io sono disoccupato e applaudo da ignorante che sono a un atleta che fa dello sport,che abbia lo sponsor di una bibita o che faccia pubblicitá di un libro elettronico in un blog.

Pablo P. Commentatore certificato 05.08.12 17:53| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto molti commenti critici su questo post, per quanto mi riguarda sottoscrivo al 100% il pensiero di Grillo.

Michele GRIECO 06.08.12 17:57| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

...e OGNUNO di questi atleti si prende uno stipendio preso dalle nostre tasche. Chi da poliziotto, chi da forestale, chi da guardia carceraria, etc etc.
Non ho visto un solo fotogramma degli europei di calcio, e tantomeno di queste o altre olimpiadi.
Sarei orgoglioso del mio paese se i cittadini potessero vivere dignitosamente, mentre non me ne frega niente di questi "sport" fini a se stessi.

mister x, Ravenna Commentatore certificato 05.08.12 22:04| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

"Olimpiadi, belle, non si può negare. L'Italia vince delle medaglie, tutti
contenti. Ma perchè ci piace? Perchè ci inorgoglisce? Ci identifichiamo nei
successi olimpici? Ma quanto ci rappresenta tutto questo, e quanto lo
paghiamo? Il presidente del comitato internazionale olimpico Jacques Rogge,
nel suo discorso durante la cerimonia d'apertura ha ricordato che è stato
in Inghilterra che lo sport è nato e sopratutto, che sempre in Inghilterra,
lo sport è stato inserito nel curriculum scolastico. Anche ai cittadini
britannici piace vincere ma da loro corrisponde anche una cultura sportiva
nelle scuole e non solo. In Italia il confronto tra lo sport olimpico e
quello reale è vergognoso. Da una parte c'è il CONI (Comitato olimpico
nazionale Italiano) un carrozzone il cui unico scopo è quello di far
vincere all'Italia delle medaglie alle olimpiadi, con budget mostruosi,
dall'altra la situazione dello sport/educazione fisica nelle scuole che ci
mette ultimi in Europa. Solo chi ha dei figli sa cosa vuol dire fargli fare
una normalissima ma indispensabile attività fisica. Solo se hai tanto tempo
e sopratutto denaro te lo puoi permettere. Quindi abbiamo le risorse per
mantenere centinaia di atleti, preparatori, tecnici, dirigenti che fanno
parte del circo chiamato Coni (Se non mi credete guardate da voi quanto ad
ogni finanziaria gli viene destinato) e lasciamo alle fasce della
popolazione più debole, i giovani, con meno delle briciole e il resto
praticamente abbandonato.
Quindi le Olimpiadi vi piacciono ancora tanto?

Ennio Mancinelli 06.08.12 18:07| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

al popolo italiano interessa in primis di riuscire a tirare fino alla fine del mese ,cosa sempre piu' difficile,piu' il costo della vita aumenta,piu' aumentano le tasse piu' i primati nello sport interessano sempre meno alla gente impegnata a fare quadrare i conticon il proprio potrafoglio sempre piu' vuoto.tu caro montis se speravi che l'italia facesse man bassa di medaglie e approfittare del momento sparando qualche nuova tassa sei rimasto deluso.poverino

aldo ., varese Commentatore certificato 05.08.12 22:23| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Cagate...un post pieno di cagate.

L'hai sritto tutto tu o lo ha scritto qulcun altro per riempire i buchi mentre sei in sardegna?!

Mi sono stancato del tuo atteggiamento "Anarchico disfattista"!

L'orgohlio di essere Italiano e' una cosa che non possono toglerci ed e' quello che ci puo' salvare da questa politica fallimentare.

Forse non lo sai ...ma per essere sport olimpico occorre che un certo numero di sportivi nel mondo lo pratichi...e se tu non pratichi Scherma o Badminton...ci sono altri che lo fanno!

Dove sono in ferie ora, ho appena visto un centro sportivo dedicato al Badminton...che penso in italia non pratichi nessuno.

Ci sono persone che si fanno un culo tanto tutti i giorni per farci sentire orgogliosi di essere Italiani (Alla Faccia di tutti i leghisti)...e orgogliosi che l'inno nazionale venga suonato con onore in un tale evento. Persone che spesso devono pagarsi di tasca propria gli allenamenti...questo pretende un maggior rispetto da parte di tutti anche da un "Picconatore" come te Beppe.

Non chiamerei certo le Olimpiadi un evento di "Distrazione di massa"...visto la stagione e considertato che (questo si) a fine agosto nessuno ricordera' piu' i nomi degli Ori Olimpici.

Abbiamo un paese fallito, governato da falliti succhiasangue professionisti della poltrona...lasciaci almeno l'orgoglio di essere Italiani...Tre settimane ogni 4 anni!

Cominciamo a lanciare messaggi positivi Beppe... dobbiamo dare una speranza a questo paese!

Ci vediamo in Parlameto!

Massimiliano P., Bologna Commentatore certificato 05.08.12 17:44| 
 
  • Currently 1.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ALTRA MEDAGLIA D'ORO. FANTASTICI. A dispetto di chi dice che non vinciamo niente.

sbirulino lino (), Reggio E. Commentatore certificato 05.08.12 21:36| 
 
  • Currently 1.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

non ci posso credere, il presidente del Coni replica a Grillo hahaha, Beppe! deve essere bellissimo avere repliche alla minima scoreggina che si fa. Deve essere trooooppo gratificante. Si vede che sentono puzzina di merda, il problema è che la puzzina non la tolgono criticando le affermazioni (o le mistificazioni delle affermazioni) di Grillo, perché la puzzina loro ce l'hanno addosso, e nanche se si lavano... perché la puzzina ce l'hanno addosso :DDD

Verrà primavera, e faremo pulizia...

MrTitian 06.08.12 16:51| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




 


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori










Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.



Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori