Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Incazzato come una bestia!


automobilista.jpg
"Questo Paese ormai è diventato una fogna, una cloaca destinato a scomparire nella miseria più nera a passi di marcia, e con esso la gran parte dei suoi cittadini. Non mi restano che due scelte: o trasferisco me e la mia famiglia in luoghi più civili (ho abitato per alcuni anni nella profonda Serbjia di Milosevjc e vi garantisco che anche allora, in pieno conflitto europeo con gli aerei di d'Alema che sfrecciavano tra una città e l'altra bombardando i civili, si stava meglio di come si stia in questo fottutissimo Paese di merda; oppure combatto per sterminare parassiti e maiali di Stato fancazzisti che giorno dopo giorno stanno succhiando la linfa vitale di quello che ho considerato uno dei Paesi più belli del mondo baciato dalla grazia divina di colui che lo costruì, e non parlo naturalmente di quel merdoso di Garibaldi o del piemontese massone!. Credo non vi siano altre scelte; tra le tasse che hanno raggiunto livelli spropositati e costi del vivere quotidiano sopportabili solo da chi guadagna non meno di 3000 euro per il cittadino comune è rimasta solo un'alternativa: RIBELLARSI!!! Ma chi di voi sarebbe disposto a dare la VITA per la causa nella quale crede?". Nomen Omen

3 Ago 2012, 16:03 | Scrivi | Commenti (163) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

io ci sono! ma c'è una cosa che mi impaurisce...
l'ignoranza e la stupidità di tanta gente che crede sia tutto normale, gente che preferisce fare lo struzzo, gente che non prova nemmeno un po' di vergogna alle idee che hanno ( precisiamo: gli sono state inculcate!), gente che quando gli fai notare che presto saremo nella rovina più totale ti risponde: " e che devo fare?".... beh, per quanto mi riguarda sarei pronto anche ad una guerra civile!
Perché proprio per l'ignoranza e la stupidità di coglioni venduti per un pugno di merda, siamo a questo punto... RIBELLIONE!!!!

Gianni C., bologna Commentatore certificato 09.08.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

Io sono pronta. In prima fila.

EDI C., NERVIANO Commentatore certificato 08.08.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Siamo tutti incazzati, o Equitalia o l'autovelox o il burocrate di turno che ti dice che hai sbagliato o il direttore di banca che te le gonfia con Basilea e quindi ti caccia e ti dice che la procedura dice che non servi ad un cavolo e ti ritrovi ad essere incazzato. Allora pensi veramente di andare via perchè in questo paese chi ha un minimo di potere ti guarda e quasi ti dice "che credevi". E si io credevo che dopo tanti sacrifici riuscissi ad ottenere una dignità invece ti ritrovi ad essere un fallito con problemi che nemmeno i figli dei miei nipoti riusciranno a risolverli. Pensate che Equitalia INPS ispettorato del lavoro e banche sono riusciti a farmi fallire. Adesso che ottengono 10 persone senza lavoro dissesto finanziario e nessun futuro per un cglione (io) quasi cinquantenne senza futuro. Allora anche io voglio guardare negli occhi uno a caso: quel testa di cazzo di Befera con quell'aria che so tutto io, vieni tu al posto mio tu che hai tre palle e dammi la tua poltrona almeno sarei più democratico.

Jenky 07.08.12 23:59| 
 |
Rispondi al commento

è vero l'italia è un paese di merda, lo dice anche Berlusconi :D
e voi siete un po' tutti come lui...ipocriti...e del resto lo avete votato TUTTI fino a ieri. Pure grillone lo sosteneva nel 1994. W gli imprenditori, beh, lui e' figlio di imprenditori e non ha mai lavorato un giorno in vita sua...

ps anche la fiat, la calzedonia e la golden lady sono andate in serbia. La fiat ha spostato gli stabilimenti dalla polonia alla serbia perche' in polonia dovevano sottostare alle regole europee sull'inquinamento e loro vogliono inquinare in pace...un po' come fanno tutte le aziende che delocalizzano in cina...alla fine avranno 1000 porto marghera :)
quindi concludo: ci puoi andare anche tu in serbia, senza fare tutto sto casino...e compra il dvd
ciao!

fc 05.08.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono portavoce di un nutrito e incazzato gruppo di ex berlusconiani,che odiano tutti i politici che un questi anni di porcherie ci hanno fatto affondare( noi),mentre loro quando muoiono vengono pure ricordati e onorati come artefici di chissa' quali meraviglie.Siamo tutti con Il movimento 5stelle speriamo che non ci deluda.Carlo.

Carlo R., Romagnano Sesia Commentatore certificato 04.08.12 22:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

state calmi rilassati e sereni alle elezioni basta una x al m5s,più semplice di cosi si muore.

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 04.08.12 19:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti sono un piccolo imprenditore edile costretto a chiudere perchè nonostante mi sia rivolto alla legge non riesco a farmi pagare ,però equitalia vuole essere pagata per le tase non pagate.Mi sono rivolto al direttore di equitalia mostrandogli tutta la documentazione e mi ha detto che ho la massima ragione ma però devo pagare ugualmente.Ho sempre pagato tutto fino a tre anni fa ma ora ho detto basta .Io pagherò anche il doppio del dovuto ,ma solo se questi ladri che ci hanno derubato per tantissimi anni restituiscono tutto quello che hanno accumulato rubando . Sono incazzato acido e non intendo più fare arricchire più questi noti politicanti (politicanti e un complimento). Dimenticavo non pago il canone rai dal 1998 e non ho nemmeno pagato l'imu.Alle prossime elezioni votiamo e facciamo votare solo il M5S altrimenti e finita.

Domenico GALLIANO, radda in chianti Commentatore certificato 04.08.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna che tutti votino 5 Stelle! così si inizia col fare pulizia. Poi una volta fatta pulizia si rimette ordine. fine. non è difficile. Io farò così perché credo che se tutti faranno così vinceremo e tornerà una poca di giustizia.
Quindi VOTATE 5 Stelle!

Piero T., Mestre Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.12 12:29| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Sentire dare del codardo a persone che non c'è la fanno più e se ne vogliono andare per creare un futuro migliore per i propri figli, mi sembra riluttivo.... Questo paese per quanto mi riguarda a poche speranze ,colpa della classe politica che abbiamo SI ! ma non solo, come fai a lottare ,cambiare lo stato delle cose quando noi abbiamo ancora gente OMERTOSA inalfabeta che vive su favori ricevuti, guardate tutti quei falsi invalidi ,di questi sopratutto nel sud del paese ne è pieno , per un piccolo favore le comprono il voto e del resto non le frega niente. Questa e la mia valutazione sarà molto difficile cambiare con un popolo spaccato così.

Attilio Canella, milano Commentatore certificato 04.08.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hai pienamente ragione, tutti i giorni penso come te, e al futuro dei miei figli e cosa puo offrire questa nazione se questo popolo non si sveglia sara oppresso e ridotto alla miseria con dei dittatori come sono in vari parti del terzo mondo

alberto macchetta 04.08.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se puoi vattene alla velocità della luce. Stare qui è autolesionistico. 'Codardia'..??? ..secondo me balle, giustificazioni di chi non ha la possibilità (e francamente mi dispiace) di farlo per lavoro / affetti / mille ragioni (in assenza delle quali si assisterebbe ad un esodo di massa).

Se ritieni deliberatamente di fare qualche cosa per l'entità giuridica chiamata 'Italia' o per le generazioni future è un conto, altrimenti vattene che non ha senso. E tieni presente che prima dell'Italia c'erano gli etruschi, poi i romani, poi i comuni.. ecc. domani ci sarà l'europa o qualcosa di diverso.

In fin dei conti si presume che viviamo su un affare rotondo, quello è il nostro 'paese', il resto sono allucinazioni collettive. La differenza è che tu vivi una volta sola e sei tenuto a farti due conti.

Te lo dico da imprenditore che si è fatto da solo, onestamente, pagando tutto, senza chiedere aiuto a nessuno, lavorando 12 - 14 ore al giorno e guadagnando meno di dieci euro al mese per quasi 6 mesi. Nemmeno in miniera.

Ora va decisamente meglio e tra poco più di una settimana me ne vado ai caraibi, biglietto di sola andata. Sposto la residenza con tanti saluti. Di berlusconi, bersani, vendola, fini, la repubblica, il corriere, canale 5, rai uno, olimpiadi, calcio non ne voglio più sapere nulla. Il rincoglionimento dei media che pretendono di definire le mie priorità (a mie spese per giunta) m'ha rotto le palle.

Fare nel migliore dei modi il mio lavoro, coltivare pomodori, tuffarmi nell'acqua cristallina e ballare. E nel momento in cui volessi fare qualche cosa per gli altri il lavoro li non manca. Se puoi delocalizza in svizzera, secondo me.

Francesco 04.08.12 11:00| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A parte che il post e quasi tutti i commenti contravvengono a tre quarti delle regole del blog, scrivo per dirvi una cosuccia: io me ne sono andato dall'Italia e mi sono ROTTO di sentirmi dire indirettamente che sono un "codardo", o che ho "abbandonato la mia terra" e il sangue e il popolo e chi più ne ha più ne metta. Da quelli come VOI poi? E cosa state facendo a parte brontolare???

Credete che sia facile lasciare tutto e ricominciare da zero da un'altra parte? Lasciare indietro famiglia e amici? Un lavoro sicuro (pensa un po', ce l'avevo) e una casa finita di pagare (avevo pure quella) dopo dieci anni col sudore della mia fronte? Pensate che sia una passeggiata? Provateci!

O forse è solo più semplice fare la voce grossa in un blog, illudendosi che sia sufficiente atteggiarsi a novelli rivoluzionari per sentirsi in pace con se stessi e poi tornare tranquillamente alla vita di tutti i giorni... Lamentarsi, lo sport nazionale italiano. SIETE VOI I CODARDI.

Lasciate che vi dica una cosa, io me ne sono andato perché sono una persona d'azione. Se fossi rimasto probabilmente a un certo punto avrei imbracciato un'arma e avrei cominciato a cercare una ad una le persone contro le quali inveite. E sarei finito in galera, tra il silenzio di voi finti rivoluzionari da salotto e le condanne di quelli che vogliono cambiare il mondo a colpi di slogan e manifestazioni puntualmente ignorare.

Rispetto quelli del movimento che si sono messi giovanissimi in prima linea a cercare di cambiare le cose. Io ho preferito girare i tacchi perché penso che l'Italia sia già da tempo oltre ogni possibilità di salvezza.

E io non sono italiano, milanese o veneziano. Sono una persona umana, un cittadino di questo mondo scalcagnato che ha deciso di provare a rifarsi una vita, in un altro posto che dia almeno la speranza di poter riuscire a creare qualcosa.

Voialtri, con le vostre parole roboanti e la vostra totale assenza di fatti concreti, fatemi il sacrosanto piacere di CHIUDERE LA BOCCA.

Stefano Lacchin 04.08.12 10:27| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatemi sapere quando si comincia,io sono pronto

Fausto Tugni 04.08.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe che i commenti scaturissero da ragionamenti un poco più meditati e che non fossero uno sfogo dell'umore momentaneo.
Cosa c'entrano Garibaldi o Cavour nel tempo presente? Tra l'altro Giuseppe Garibaldi è stato un grande, generoso e nobile italiano, ce ne fosse
di gente come lui nel momento presente. L'essere massone non è un demerito come non lo è essere cattolico,ateo,anarchico o qualsiasi altra forma
di espressione del proprio pensiero.
Sandro

Sandro de Paoli 04.08.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

No caro amico,non credo che tu sia l'unico con l'incazzatura perenne.L'ultima volta che sono stato dal medico mi ha riscontrato,per l'ennesima volta,che ho il fegato "debordante",eppure mi alimento correttamente,niente bevande gasate,niente fritti,ecc...Allora e chiaro che lo stato del mio fegato provenga da fattori "esterni".Mi capita di scrivere sui blog di alcuni giornali firmandomi INCAZZATONERO69,un motivo ci sarà.Possiedo una azienda artigianale e qualche mese fà,colto dall'esasperazione per lo "stato di cose",inviai una mail al governo Svizzero,sapendo che invitavano aziende manifatturiere Italiane a delocalizzare da loro,risposero in modo assai celere dal Canton Ticino illustrandomi i vantaggi a spostarsi da loro(posso girarti la loro mail di risposta)e ho ancora l'acquolina in bocca pensando a quello che mi propongono: 23% di tasse in aliquota unica,allestimento struttura e layout macchinari,tutoraggio per il mercato estero e cosa ancora più invitante,criminalità zero.Ora qualcuno dirà:sei un coglione a restare in questo puttanaio.No, il fatto rilevante e che sono nato in provincia di Benevento e per l'esattezza al centro della Valle Caudina dove i miei avi fecero il culo all'impero romano(le Forche Caudine)e un luogo di montanari che dista pochi chilometri da Napoli,la stessa Napoli protagonista de "Le Quattro giornate 27-30 settembre 1943"che in assoluto fù l'unica città Europea a liberarsi dei tedeschi e della loro "eccelsa" wehrmacht grazie al coraggio di molti civili ed alcuni soldati.Quindi se mi devo tirare sù le maniche e cominciare a menare le mani,credimi non avrei alcuna difficoltà nel farlo.Io non lascio la MIA Nazione per colpa di infami che vogliono svendere il mio futuro e quello dei miei figli.Vogliono la guerra?E guerra sia...

Cesareo Parente, Santi Cosma e Damiano Commentatore certificato 04.08.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Dare la vita per questo paese di merda non ne vale proprio la pena. Qualche calcio in culo però li darei volentieri con contorno di qualche sberlone a tutti quei politici succhia ninfa del popolo italiano. Siano maledetti!

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 04.08.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo! Io son stato piu' vigliacco ed ho lasciato il paese. Era uno scontro ogni giorno. Una battaglia ogni momento. Mi attaccavo dai barboni sulla metro ai carabinieri e polizia che non facevano il loro lavoro (o meglio con i loro tempi). Non capisco come facciate a vivere cosi. questi polici e papponi sono una violenza intellettuale ed economica costante. Berlusconi e la sua banda, i policiti tutti, un cancro per il paese. Quando ne parlavo tutti mi rendevano per pazzo. HO cercato altri lidi. Ora l'ulcera e' passata e non mi ammalo da 7 anni!

E L Commentatore certificato 04.08.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO!!!

Raffaella camiletti 04.08.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento

Non scordiamoci i dipendenti di Camera, Senato e Quirinale ! Hanno gli stessi privilegi di deputati e senatori e addirittura ci costano ancora di più.Un capo stenografo della camera guadagna quasi il doppio di un deputato! Un commesso(grado più basso degli impiegati della Camera) va in pensione a 58 anni con 9000 euro al mese.

mauro cardoni, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.08.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento

ma non penso che si debba dare la vita; per ora; basterebbe occuparsi un pò meno di calcio; non guardare le stronzate che ci propinano alla tv; e quando troviamo un politico o c'è un comizio dalle comunali in su, massacrarli di botte: non è un delitto difendere la nostra vita, il nostro stato, il nostro futuro

orso bianco 04.08.12 06:51| 
 |
Rispondi al commento

RIBELLARSI EST SEMPRE GIUSTO.
USARE BENE IL CERVELLO EST DOVEROSO.
SCONFIGGERE POLITICAMENTE I PAPPONI CHE CONTINUANO COME SE NIENTE FOSSE E NON VEDONO IL BARATRO
EST NECESSARIO.ANCHE UN TOPOLINO CHISO ALL ANGOLO E IN PERICOLO DI VITA MOSTRERA I DENTI.

nino f. Commentatore certificato 04.08.12 05:33| 
 |
Rispondi al commento

La nostra lotta deve essere civile e non violenta perche'la violenza sarebbe la fine di questo splendido movimento destinato ad essere un faro per il mondo moderno,un'esempio di grande civilta'. Tutto quello che sta' facendo Beppe sarebbe vanificato. Oltretutto si darebbe una buona scusa ai corrotti per una repressione e magari per l'entrata in campo della gendarmeria europea. Se non riuscite ad afferare i concetti che Beppe esprime in continuazione. Ci servono cervelli che funzionano per portare avanti le nostre idee e migliorarle confrontandoci,gente che dedichi il proprio tempo al volontariato del movimento ,non degli omini delle caverne con la clava in mano pronta a colpire.Bisogna prendere coscienza del fatto che se loro sono dove sono e fanno quello che fanno è perche noi ce ne siamo sempre fregati di quello che succedeva ,altrimenti non saremmo arrivati a questo,siamo stati tutti conniventi col nostro silenzio ed il nostro criminale disinteresse. Adesso è il momento di ricominciare, senza cercare altri colpevoli se non noi stessi,senza altra rabbia se non per aver dormito mentre i ladri saccheggiavano. Ritengo molto sospetti tutti questi commenti violenti,mi sembra evidente che ci siano dei sobillatori che si infiltrano tra noi per farci fallire ,non ci facciamo ingannare da questa gente,manteniamo il buon senso che ci deve contraddistinguere. Provo molta avversione per la gente che non puo' firmare i suoi post.

René Minghini, Roma Commentatore certificato 04.08.12 02:48| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Verissimo, l'Italia é la più bella terra al mondo e al tempo stesso ha la classe dirigente peggiore di tutti i tempi di qualsiasi altro posto al mondo. É questo contrasto che rende questa situazione assolutamente intollerabile. Abbiamo un governo massonico-mafioso che è succeduto adun governo mafioso-golpista gestito da un nano da operetta, che ha succeduto a 20 anni di governi da palude, che a loro volta sono seguiti ai governi fantoccio della CIA. Le mafie, o presunte tali, scorazzano indisturbate, in effetti si tratta di organizzazioni paramilitari finanziate dalla CIA, dalla CINA, dall'Europa dell'est. Nordafricani organizzati dalla Francia per sgozzarci. Viviamo una condizione che nella sua cruda realtà va chiamata col suo vero nome: pulizia etnica! Non abbiamo nessun futuro. Questo stronzo che ci governa ora é semplicemente l'estrema beffa, malgrado non faccia ridere! Ora basta, basta, basta, basta, basta! Non ci libereremo di questo letame con le buone ed é bene agire al più presto prima che ulteriori cessioni di sovranità monetaria e democratica ci portino in casa i eserciti stranieri. Non c'è più tempo da perdere.

settimo sigillo 04.08.12 02:41| 
 |
Rispondi al commento

ho solo detto che il buonismo è lo scudo di difesa dei codardi.

yuva m., mantova Commentatore certificato 04.08.12 01:55| 
 |
Rispondi al commento

Uno: incazzato va bene ma potevi esprimerti meglio perché così hai fatto anche brutta figura.
Due: Versare sangue per la causa nella quale si crede? Prontissimo, ma non occorre. Basta un mega-sciopero ad oltranza di tutti i cittadini che dicono BASTA!!!
Tre: Allons enfants d'la Patrie....... (senza ghigliottina ma con dei grandi striscioni ed una dozzina di uova a testa da lanciare a dovere).
Grillo, proponi, io arrivo!

ilbob Cinquantotto Commentatore certificato 04.08.12 01:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi dite in che modo si deve incazzare una persona??
Protestando!? o a male parole!?.
Il "buonismo"!!?? Altro non è che lo scudo di difesa dei codardi.

yuva m., mantova Commentatore certificato 04.08.12 01:48| 
 |
Rispondi al commento

FAI SCHIFO ECCO PERCHè QUESTO PAESE è UNA CLOACA.ABBIAMO GENTACCIA DEL TUO LIVELLO MORALE E CULTURALE.QUESTO PAESE PUò CRESCERE SOLO QUANDO TE E QUELLI COME TE SONO MORTI E STERMINATI E SEPPELLITI PER SEMPRE.ALLORA E SOLO ALLORA DIREMO EVVIVA L ITALIA.FOTTITI E UCCIDITI.

monica mansueti, ROMA Commentatore certificato 04.08.12 01:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL PAESE è UNA CLOACA è VERO.PER I PEZZI DI MERDA COME TE.

monica mansueti, ROMA Commentatore certificato 04.08.12 01:29| 
 |
Rispondi al commento

FASCISTA DEL CAZZO...TI RIBELLI ORA? E PRIMA QUANDO GLI AMICI TUOI TROMBAVANO ALLEGRAMENTE CON LE PUTTANE DEL MAFIO.NANO DOVE STAVI??? SIETE SEMPRE GLI STESSI,SOLO CHE ORA AVETE PERSO E DATE ADDOSSO A QUELLI SBAGLIATI,COSI NASCONDETE GLI AMICI VOSTRI SCHIFOSI.MA NON VI ABBIAMO DIMENTICATO SAI,FASCISTONE AMICO DI BERLUSCA SINO A POCO TEMPO FA???? CHE CREDI,DI POTERTI RICICLARE? SIETE TUTTI BEN SEGNALATI.

monica mansueti, ROMA Commentatore certificato 04.08.12 01:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chi lo costrui'?

vai a fare in culo fascista del cazzo

antonio marzinotto 04.08.12 01:12| 
 |
Rispondi al commento

Non so se dici o fai seriamente.

L'insurrezione è il più sacro di tutti i diritti e il più ineludibile di tutti i doveri.(La Fayette)

Se fai sul serio , io sono con te .

Non sarà facile. Occorreranno mente e cuore.
Organizzazione, disciplina , coraggio e volontà di ferro.

Quanti uomini -e donne- hai con queste caratteristiche ?
contattami : ave1612@gmail.com

A Ve Commentatore certificato 04.08.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Finalmente qualcuno veramente incazzato, ma uno solo su 60 milioni di conigli non basta, uscire dal letargo è la regola quotidiana, ma il problema sta nel come e sopratutto chi ci sostiene?

angelo f., milano Commentatore certificato 04.08.12 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Tutti arrabbiati adesso,persino i cretini che chiamano Garibaldi un merdoso (ma tu lo sai chi era?).Fino a a 2-3 anni fa guai a parlar male di berlusconi.Adesso tutti indignati.Ma non lo sono perche' la societa' e' diventata invivibile,perche' non vi sono prospettive di realizzazione,oppure perche' i mediocri sono al potere;in realta' la maggior parte si indigna perche' non ha i soldi sufficienti per comprare paccottiglia inutile o vivere al di sopra delle proprie possibilita'.Date 3000 euro a tutti e non sentirete piu' un rantolo di ribellione.Vedere lo spazzino che si lamenta perche' ha dovuto dare via il bmw pagato a rate ed ha dovuto ripiegare sulla utilitaria e' emblematico(non me lo sto inventando vi assicuro).Una massa di gente che si vorrebbe ribellare solo per questo non andra' mai da nessuna parte,per fortuna aggiungo.Mi stupisco che non ci sia ancora qualche post che dice che le case popolari le danno tutti agli immigrati o che questi tolgono il lavoro agli italiani.Sarebbe la ciliegina sulla torta.
Venghino signori il baraccone,pardon il movimento, accoglie tutti.

Alessandro 04.08.12 00:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ciao

roberto 04.08.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento

Per come la penso bisogna incazzarci tutti quanti davvero! come facevano i nostri vecchi, che andavano in piazza con forche e badili.. i diritti che con mille fatiche i nostri nonni hanno conquistato con anni di movimenti e scioperi in pochi mesi li stanno cancellando... ci rimane solo il conto da pagare, e che conto....maledetti... lavoro da 24 anni, lavoratore precoce, per poi rendermi conto che ne devo lavorare altrettanti per avere meno di mio nonno...e dopo non bisogna fare una vera rivoluzione alla francese? ma porca di quella porca andiamo tutti a roma e riprendiamoci i nostri diritti, cosa aspettiamo di dover vendere anche le case (ricevute da due generazioni di sacrifici)per poter mangiare...la galera per questi PAGLIACCI chiamati politici e troppo poco..io sono per la FORCA con questi ladri.

andrea B. Commentatore certificato 04.08.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Cosa dire? L'incazzatura è d' obbligo! Agire si può, bisogna essere informati, non bisogna mai,pensare di avere di fronte Dio. Mi spiego,quando ad esempio, si va in banca, il direttore non è Dio! Semplicemente,una persona come noi,un commerciante che ci vende del denaro, quindi come tale va trattato! Certo è difficile capire,perchè il sistema bancario è fatto per non essere capito.Non ti concedono il mutuo perchè, ti vogliono bene o perchè sei simpatico!Te lo concedono perchè è un guadagno favoloso per loro.Quindi c'è poco da ringraziare se ti concedono il mutuo, il favore lo facciamo noi a loro!L' IMU dovrebbe pagarla la banca, a parte che non dovrebbe esistere, una tassa sulla prima casa, ma chi la ha inventata è un banchiere, bocconiano, direi anche Goldman Sachsiano!La casa è un diritto sacrosanto, come il lavoro e la pensione!Tutte cose che vengono a mancare, a causa di uno stato servile e riverente ad un potere politico non riconosciuto dal popolo!!Siamo comandati da una moneta, il dio denaro! Camuffato da unione dei popoli, mai bugia fu più devastante, paragonabile alla seconda guerra mondiale! Prova ne è che i nuovi confini dell'Europa (disegnati dagli stati che primeggiano,in testa l' Inghilterra)sono gli stessi confini sono quelli disegnati da Hitler, nel suo sogno di trasformare Piemonte,Lombardia Triveneto,Liguria ed Emilia Romagna nella Germania del sud, ciò è riportato in alcuni libri autorevoli, riguardanti la repubblica di Salò!Bisogna contrastare tutto ciò, l'unico modo è il voto,sempre rimandato con ogni tipo di scusa, mala vera causa del rinvio è una sola: la paura!!! Paura di perdere il potere, detenuto fino ad oggi, con ogni sistema!Ma,secondo me, avendo molta fiducia nelle persone, le cose cambieranno sicuramente!La gente onesta non manca,per fortuna!!! Un caro saluto a tutti!!

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 04.08.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

CALMA, la strada c'è, con un poco di intelligenza e senza violenza si può cambiare tutto e dare dei calci in culo a chi ci ha ridotto in questa situazione, in modo civile e DEMOCRATICO, la gente si sta'svegliando. ha capito l'inganno, come dice Grillo, ci vediamo in parlamento.......

Vincenzo Fiore 03.08.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti prego organizza un mega raduno per manifestare contri questi sfacciati ladri che non si fermeranno piu

Matilde Conte, Roma Commentatore certificato 03.08.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

Andate pure in altri paesi, io mi godo la mia terra! Ma ci siete stati a Londra?? Parigi?? Sapete quanto costa una casa, un pezzo di pane, un insalata, una mela? Qui non si vive male, ma ci sono tante cose da migliorare!

Giuseppe C 03.08.12 23:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono i mutui i veri vincoli che fanno di ogni uomo uno schiavo. Senza debiti con le banche ci sarebbero persone più reattive, dunque più rivolte e i potenti avrebbero vita meno facile.

“La sicurezza del potere si fonda sull’insicurezza dei cittadini” (L. Sciascia)

Astrifiammante 03.08.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento

Addio!

MrTitian 03.08.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Questa classe di imbecilli, ci sottomette alle proprie decisioni fate di porcate pur di non perdere il loro status, va presa a calci nel culo per chilometri e chilometri fino ai confini di un paese che non esiste poiché solo i porci e gli avvoltoi regnano sovrani!!!

pina uselli 03.08.12 23:34| 
 |
Rispondi al commento

come tutte le rivoluzioni basta una scintilla,il popolo italiano dei tartassati ,dei disoccupati ormai ha quasi raggiunto il massimo grado di self control e sopportazioni,questi partiti ci hanno ridotto in schiavitu,siamo i nuovi schiavi moderni,il popolo ha stipendi da fame(chi ce l'ha)loro hanno super stipendi e super vitalizi.io credo nel m5s ma non bastera',per sradicare tutti questi bastardi dalle posizioni di privilegio bisognera' cacciarli con la forza come hanno fatto i paesi nord africani.italiani iniziate e pensare a questa soluzione per evitare che i vostri figli siano anch'essi schiavi di questi farabutti!

aldo ., varese Commentatore certificato 03.08.12 23:32| 
 |
Rispondi al commento

Il giorno che riuscirai a convincere gli italiani a "ribellarsi", e quindi a rinunciare ai loro piccoli interessi particolari per una causa più grande, per il bene comune, fammi un fischio.
Io nel frattempo me ne vado a vivere in Inghilterra.

Andrea Laforgia 03.08.12 23:15| 
 |
Rispondi al commento

Chi fa la rivoluzione attivamente, sono sempre poche centinaia di persone, poi se la rivoluzione è sentita veramente dal cuore dalle persone stai pur certo che funzionerà.

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

post davvero infimo scritto da un decelebrato nella migliore delle ipotesi
mettere di mezzo poi la guerra in jugoslavia una tragedia moderna dai risvolti tragici è da malati mentali
ci sono mille modi e maniere ben più essenziali per esprimere un concetto
vuoi andartene bene prima passa per SFANCULIZZATOWN e poi per LOBOTOMIATOWN visto il tuo tasso intelettivo rasente allo zero ti troverai bene

mister g. Commentatore certificato 03.08.12 22:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cazzo...che fila di minchiate...di Garibaldi me ne frega il giusto, figurati quanto del misterioso vero artefice di cui parli. Io semplicemente vorrei che le cose andassero per il verso migliore, non credo che basti incazzarsi forse c'è bisogno di un soffio di un vento di idee nuove di una tempesta che porti altri semi

severinobarbugli 03.08.12 22:40| 
 |
Rispondi al commento

post davvero davvero

mister g. Commentatore certificato 03.08.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Non e' nell'indole degli italiani moderni , dare la vita per una giusta causa.

Alex Girone 03.08.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento

"quel merdoso di Garibaldi o del piemontese massone!"
Bel comento, non si ricorda mai abbastanza che Garibaldi era un merdoso, e che Cavour era un massone. Perchè ci si è dimenticati di Mazzini?

Marco Morbelli 03.08.12 22:31| 
 |
Rispondi al commento

Cioè in Serbia durante la guerra di Yugoslavia, con i checchini che sparavano ai civili e gli aerei che bombardavano, si stava meglio che nell'Italia di oggi? Forse è una questione di gusti. Se è così ti consiglio di trasferirti in Darfour, per rivivere l'esperienza serba che tanto ti è sembrata migliore di quella italiana.

Luca Speroni 03.08.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento

ribellarsi? c..o dici il popolo ha il mutuo da pagare, pirletta

arch stanton 03.08.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Queste sono solo chiacchiere da sala d'attesa... Perchè chi si dá solo due alternative, finisce per scegliere sempre la più comoda, in questo caso la fuga.... Rinnegando così la propria storia, terra e sangue.. Così decantate nei propri discorsi!!!
Sono d'accordo invece col sig. Traversi (vedi commenti).... : tutti uniti sotto la bandiera della legalità per rivendicare il proprio futuro

Arky Dc 03.08.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non c'è bisogno di rischiare la vita.. è una guerra silenziosa comandata da un burattinaio che comanda con delle funi i suoi burattini,per vincere questa guerra non dobbiamo guardare ai burattini,ma dobbiamo cercare il burattinaio che sta nascosto dietro le tende in alto su una scala a libro.. l'unico modo per scoprirlo e provocarlo fino a costringerlo a venire fuori da solo,e dopo ammazzarlo!!
per provocarlo basta impedire che i suoi burattini facciano ciò che vuole,ad esempio:Bloccando le sue iniziative,e proposte,togliendogli ogni possibilità di movimento,e allora prima o poi il burattinaio esasperato uscirà fuori!!
ogni guerra che si voglia iniziare contro questa gente,e già persa alla base,perché dispongono di un elevata tecnologia bellica come:il tritolo,carri armati,aerei a decollo verticali,satelliti spia,e ordigni nucleari.. saremmo spacciati!! l'unico modo per batterli e essere più silenziosi di loro fregarli giocando di anticipo,loro basano le loro mosse dai risultati giornalieri dell'economia globale perché l'economia e facile e prevedibile,e da essa dipendono le vite di milioni di persone in tutto il mondo!! quindi dobbiamo capire bene questo meccanismo ed elaborare delle strategie di attacco e difesa,ma sempre silenziosamente!! e l'intelligenza che li frega.. perché essendo dei burattini ne hanno molto poca,ed anche il burattinaio ha fantasia,ma e stupido perché non considera le varianti.. eppure dovrebbe una variante ha dato origine all'universo che in pochi milioni di anni ha riempito di stelle e pianeti tutto lo spazio vuoto disponibile e continua a farlo ancora oggi con le continue varianti!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 03.08.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in effetti pure io non capisco che bisogno c sia di insultare Garibaldi. Tanto per simpatizzare con quei merdosi della lega?

Artemisia 03.08.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

attenzione che se prendono piede questi qui della serie: Garibaldi Merda e 'Quando c'era lui'... allora addio al movimento. Basta poco, sapete, acuirsi della crisi, quella vera,un capo popolo meno ironico ed intelligente di Grillo e il gioco è fatto. Beppe stai attento! stai attento! basta veramente poco perchè arrivi un'alba dorata a prendere in mano il movimento. Ma per grazia di Dio perchè hai pubblicato questo post sul tuo blog, che senso ha? E' di una tristezza, una violenza becera, una miseria desolante. Che diavolo c'entra poi quel povero cristo di Garibaldi, un umile e semplice rivoluzionario alla merce dei potentati dell'epoca. Che tristezza infinita e che miseria questa litania continua e ripetuta. BASTA CON QUESTI DISCORSI DA AUTOBUS!! BASTA! MI SEMBRATE DELLE VECCHIE ZIE RINCOGLIONITE!

alessandro pepe 03.08.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

I potenti del mondo tengono ben strette tra le loro mani le palle dei terrestri e le girano in un senso e nell'altro a loro piacimento. Noi ci meravigliamo di tutto quello che ci vogliono far credere e ci indignamo per la nostra condizione......il nostro destino lo hanno già scritto...a caratteri cubitali ....solo che noi ancora non riusciamo a mettere bene a fuoco le scritte. In bocca al lupo a tutto il genere umano.

Cristiano 03.08.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe al tuo segnale scateniamo l inferno...ma adesso no perché dobbiamo andare in ferie poi a settembre inizia il campionato poi viene natale ecc...

Pietro muzzi 03.08.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono daccordo il problema è radicale non si vincerà mai con il voto la posta è troppo alta e la mafia ha la bava alla bocca , un solo grido in migliaia al primo raduno di montecitorio è scappano tutti all'estero i ricconi ma ci manderanno le truppe d'assalto naziskin , ma un assalto ben preparato è deciso in tutto il campo italiano in qualsiasi comune cominciando da chi il posto se le comprato , la faccenda è seria ...meglio un grande esodo biblico l'asciando all'asciutto le casse che si mangiano tra di loro sti cannibali assatanati.

sal 03.08.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Vaffanculo te e a tutti quelli che definiscono il mio paese, l'italia un paese di merda. crepa infame mafioso e merdoso

Sergio I. Commentatore certificato 03.08.12 21:08| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io fammi un fischio

Antonio P. Commentatore certificato 03.08.12 21:05| 
 |
Rispondi al commento

Ribellione no perche' le forze dell'ordine la soffocherebbe agli inizi. Rivoluzione si perche' non e' una sommossa e di piu non dico. C'e' un problema: quanti son disposti a scendere nelle piazze e combattere? Ecco perche' siamo un popolo di pecore e i politici lo sanno. E abbiamo la chiesa che promette il paradiso nell'aldila'. Quando vedro che ci sono i numeri allora vengo anch'io, altrimenti continuo, come tutti, a piagnucolare sul web,

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 03.08.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

Io sono disposto ha dare la mia vita per una causa giusta.

Ignazio Virzì 03.08.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento

io sono pronto,credo pero' che se non saremo qualche milione i signori continueranno a prenderci in giro,fregandosene di tutto e di tutti basta guardare quello che fanno dalla mattina alla sera, secondo loro il problema degli italiani e'"IL MATRIMONIO TRA GAY" figuraqtevi cosa gliene frega dei veri problemi della popolazione

dario baroni, roma Commentatore certificato 03.08.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

Dire incazzato è dire poco! Abito in una zona limitrofa a Scampia ,dove ogni sera si accendono quei "bellissimi"roghi tossici. Sono anni e anni e basta andare sul sito della Terra dei fuochi per vedere lo spettacolo tormentato che si rinnova ogni giorno. Da dove cacchio prendono tutti quei rifiuti i Rom? I Rom ....come se fossero loro il vero problema! È lo smaltimento di rifiuti tossici che ci stanno ammazzando, di quei delinquenti che per pochi euro lasciano il compito disumano di smaltire quello che loro non vogliono pagare. E il ministro della non salute che fa? Dice: bisogna fare ulteriori accertamenti per capire il nesso tra i roghi e i tumori. Sti cazzi! Venga, la invito a stare per una settimana a casa mia, a mie spese e vedrá Significa. Ministro cosa la farò respirare! Incazzato? Nooooo, di più

Rosa Salzano 03.08.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento

la ghigliottina me la fà un falegname di San Damiano. Io ci metto il trasporto

Jim Tiberius Kirk, trofarello Commentatore certificato 03.08.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Personalmente penso che la strada da perseguire sia quella ldella legalita, rivoluzioni temporanee e soluzioni del giorno sono pagliativi che metterebbero solo alcune persone a rischio con conseguenze deleterie. Credo che la strada giusta sia quella del voto, peró occorrerebbe che Grillo si faccia vedere, é un buon leader, coinvolgente e politicamente maturo per affrontare questa situazione cosí delicata.
Quindi concludo dicendo che dobbiamo far fronte comune senza andare mai sopra le righe ma sventolare sempre la bandiera della legalità e vincere alle urne.
Luigi

Luigi Traversi 03.08.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

Cambiamo titolo al post:INCAZZATO COME UN UMANO
Gli animali (preferisco chiamarli così,piuttosto che col dispregiativo bestie)sono molto meglio di noi !!!

luigi savadori, cesenatico Commentatore certificato 03.08.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

che buffoni gli Italiani...parole, parole, parole...l'unico che ha spaccato la faccia al berlusca era un povero demente e non uno incazzato veramente. Siete i rivoluzionari della domenica...penoso

marco 03.08.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono pronta

Maria 03.08.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

A Lecce è morto in cantiere un ragazzino di 14 anni, no scusate, cosa stiamo aspettando?
Vuoi sapere se sono a disposizione anche rischiando la vita? SIIIIIIIIIIIII.

Chiara e Tondo 03.08.12 20:05| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono anche io..

Mauro Milia 03.08.12 20:01| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono, non ho più niente da perdere!

Patrick poli 03.08.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

Quando vuoi, dove vuoi e come vuoi.

Giacomo Iadecola (keomahd), Aquino Commentatore certificato 03.08.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

eh beh...
ribelliamoci!! si!! comandati da omen nomen che ci spiegerà le regole del vivere civile, imparate nella civilissima serbia anni 90.

noi al posto dei bosniaci chi scegliamo?

tom tom 03.08.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io sono orgoglioso di essere inscritto al M5S! Se oltre al mio dovere di elettore mi verrebbe chiesto un di più, io ci sarò e con orgoglio mettero la mia faccia per una causa necessaria per noi e per le generazioni che si susseguiranno!!
Marco Cucco.

Marco Cucco 03.08.12 19:20| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Beppe, è inutile che stiamo qui a farci le seghe mentali indignandoci e insultando queste merde disumane. ORGANIZZA TU UNA CAZZO DI RACCOLTA GLOBALE NAZIONALE A ROMA E ANDIAMO TUTTI LI' A MILIONI E MILIONI A FARGLI IL CULO IN PARLAMENTO.

Mario 03.08.12 19:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Servono FILE PER IL PANE....ma tante!e poi quando viene qualcuno a chiedere i soldi per le tasse mettere mano alla Pistola!....
Purtroppo questo è un paese dove le generazioni di oggi Padri e Figli, non hanno ancora sentito il "morso del lupo"..ma passo passo ci avviciniamo...al momento fatidico....
Troppo magna magna...e se non se ne vola qualcuno da qualche finestra, questi non lo capiranno mai...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.08.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

ancora non sono tanti quelli disposti a dare la vita x la causa,tutti sperano ancora...............
perchè questo nostro esercito si infoltisca bisognerà aspettare un pò
e poi se ne vedranno delle belle

spero di esserci

fabio s 03.08.12 19:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo arrivati al Capolinea! L'ultima domanda e poi l'assalto al Parlamento italiano!

enrico marziani 03.08.12 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono..... Allertato e pronto

Luca P 03.08.12 19:03| 
 |
Rispondi al commento

Siamo arrivati al capolinea! Rimane soltanto una domanda e poi l'assalto al Parlamento italiano!

enrico marziani 03.08.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento

Eccomi. Sono giovane ho vent'anni e non ho assolutamente intenzione di omologarmi alla massa come fanno molti(ma fortunatamente non tutti) miei coetanei. ne ho abbastanza di vedere verri e scrofe seduti sugli scranni parlamentari, all'interno di gruppi di dirigenza di Banche,Industrie... stanco di questi parassiti e sanguisughe peggiori della nobiltà d'antico regime. Sono indignato nel vedere anziani, donne, uomini, bambini e ragazzi, che potrebbero essere miei nonni, genitori, fratelli ed amici,ad attendere gli autobus alle fermate, esposti all'afa di questi mesi, o al gelo d'inverno. Ad attendete tradotte che a volte non hanno nulla da invidiare ai treni piombati nazisti. Sono stanco di sentir dire che l'Italia è così. L'Italia non è un posto disperso nello spazio, non è astratta rispetto alla terra. Possono cambiare anche qui le cose. Non ho nessuna intenzione di fuggire, di nascondermi in altri paesi. Voglio mettere al servizio della mia patria, del mio Stato, il mio cervello. E non per via di malsane idee nazionaliste, ma per dignità! Basta vivere come sudditi, basta farsi calpestare la testa da coloro che sono reputati più forti. Non esiste alcun più forte, sono i nostri schemi mentali a creare questa categoria, siamo noi che diamo importanza concreta a ciò che è astratto che concretizziamo l'astratto rendendolo reale. Sono le idee che creano la realtà, che si fanno realtà.

Stefano Pagani 03.08.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

io la vita non la darei,ma ci sono modi più costruttivi e meno pericolosi per ricondurre i potenti a più miti consigli.
alla fine il re di Francia ha perso la testa,nel senso letterale del termine,sebbene fosse potente,il popolo dal basso lo ha destituito.
quanti sono i politici a roma? 1000?
le firme raccolte da grillo al v-day erano 350mila...
ragionando spannometricamente,ci sarebbero 350 italiani contro un deputato/senatore...
ovvio,se li si va a cercare al parlamento,dove si nascondono e blindano,finisce male.
se invece 350 aspettano il politico sotto casa,facendogli capire che la carne è davvero debole e che la rabbia a volte è difficile da controllare,anche con le guardie del corpo,secondo me,un po' sana paura che li riporta sulla terra,la provano.
andare a fare a botte con la polizia,ti vede sconfitto in partenza,per numero,per potenza e per organizzazione...l'esercito americano superpotente ha perso contro la guerriglia vietcong,perchè è difficile controllare piccole divisioni determinate e capaci di azioni veloci.
e la mia non vuole essere istigazione alla violenza,ma se deve essere,è meglio che sia,intelligente e non stupida...altrimenti è destinata alla sconfitta.

greg72 03.08.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

problema globale purtroppo. Quello ke proprio nn va giu, è il fatto ke poki similmassoni possano incularci todos los dias, e noi invece di REAGIRE ci "dividiamo" in base a questa o quella corrente di pensiero, quando anke un neanderthal capirebbe ke se lo stai prendendo in c... DEVI X PRIMA COSA TOGLIERTELO! ...poi mattone su mattone ricostruire FACENDO TESORO DEGLI ERRORI PASSATI.

stefanodesio 03.08.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento

CREDO CHE I TEMPI PER CAMBIARE SIANO ORMAI VICINI
MA COME LA STORIA CI INSEGNA OCCORRE UN UOMO CHE CATALIZZI IL POPOLO CONTRO LA DERIVA EUROPEISTA DELLE BANCHE

antonio tafi 03.08.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento

La tua incazzatura e pari alla mia darei si la vita ma per chi per mia figlia che lavora in Australia da tre anni
Ma ci sono anche quei dementi che stanno manifestando per un allenatore di calcio

Riccardo Garofoli 03.08.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

M5S non è un partito e non ha leader, allearsi con un partito significherebbe designare il leader quel partito come fulcro dell'alleanza. Credo piuttosto che potrebbe sciogliere IDV ed entrare in M5S insieme ai suoi elettori come normali cittadini. Qualcosa mi dice , però , che non ne sarà disposto. M5S resti dunque un moVimento di soli cittadini. No alleanze :) Questa è solo la mia modesta opinione.
Imerio Amadei . Cesenatico.

Imerio Amadei 03.08.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono....

TheDoors 03.08.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

È da qualche mese che seguo con piacere Beppe Grillo nella sua nuovo veste di politico e sono certo che lo voterò perchè rappresenta con il suo movimento l'unica speranza di reale cambiamento e proprio per questo motivo non mi alleerei con nessuno tanto meno con Dipietro. Di Pietro fa politica da quasi 20 anni ed è un politicante di professione (con fior fior di stipendi...). Sono certo che Beppe se non si alleerà con nessuno sarà molto piu credibile e sono certo che otterrà la fiducia di milioni di giovani Italiani. L'unica cosa che può farlo perdere sono i commenti troppo radicali che si sentono su questi topic di discussione. Certi messaggi che incitano alla rivoluzione armata sono pericolosissimi per l'opinione pubblica e personalmente mi spaventano non poco. L'Italia fino ad oggi è comunque stato un paese civile e tale deve restare!
Mi stupisco che Beppe da persona intelligente quale è non se ne dissoci. ( dovrebbe farlo in modo sistemico su tutti i topic magari con una faccina di tristezza e nient'altro). Non vorrei che qualc'uno ne approfittasse pubblicamente con un bel " chi tace acconsente!" attivando la tanto detesta macchina del fango.

Alberto Fustinoni 03.08.12 18:26| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' giusto criticare questo paese che ti tratta da schifo ma non penso che le imprecisioni storiche possano aiutare l'opinione pubblica. Se siamo ridotti così è perchè abbiamo usato male le armi che la democrazia ci dà. Non penso che il pensiero di Grillo e del M5S sia di sfasciare tutto, piuttosto di ricostruire tutto e mai al di fuori della democrazia. Intanto cominciamo a firmare con nome e cognome i nostri interventi, gli onesti non hanno bisogno di pseudonimi.

Francesco Giacomarro Commentatore certificato 03.08.12 18:19| 
 |
Rispondi al commento

Eccomi, sono 10 anni che aspetto la "Presa della Bastiglia". Ma ormai ci siamo

Roberto Cerrato 03.08.12 18:15| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La guerra civile è alle porte?

Di Paola Vincenzo 03.08.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me DiPietro e' una persona onesta e vorrei vedere una coalizione con M5S; da soli M5S e IdV non possono vincere contro i politici che mi vergogno chiamare Italiani.

Nunzia Rosmini 03.08.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Siamo, sono tutti incazzati e vogliamo l'unica cosa, fare piazza pulita di tantissimi che sono da troppo in parlamento .. è per questo che auspico una alleanza con Di Pietro su un programma condiviso e realizzabile, proprio per raggiungere una maggioranza schiacciante da buttarli fuori dal palazzo...
Stavo leggenso cosa hanno approvato in questi ultimi tempi cose da fare rabbrividire tipo il
FISCAL COMPACT, leggere cos'è e cosa comporta per noi Italiani e non solo, mi viene male solo a pensarci eppure l'hanno approvato il nostro governo ... mi sa tanto di anticostituzionale senza voler rubare il lavoro ai costituzionalisti ...che dovranno pur pronuciarsi .. in Germania ci stanno pensando e valutando se è proprio una cosa da prendere e addossare alla popolazione come se fosse una coperta per tener lontano il frdddo, con vincoli sacrificali accettati senza avere, chi ha deciso, responsabilità alcuna qual'ora dovesse risultare un atto illegale.. http://paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=327

Vittorio ., Sondrio Commentatore certificato 03.08.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anch'io ho vissuto nella Serbia di Milosevic..e vi posso assicurare che non è vero che in Italia si sta peggio di come si sta allora(o di come si sta adesso) in Serbia. Non diciamo fandonie e non offendiamo persone che lavorano 12 ore al giorno per 200 euro al mese.
Con questo non voglio dire che in Italia va tutto bene, però non è minimamente paragonabile a QUELLA realtà, dove la mattina ti svegliavi alle 4 e ti mettevi in coda per mezzo litro di latte, dove veniva razionata la farina e lo zucchero era introvabile. Dove andavi al lavoro prendevi lo stipendio ogni giorno e quello stesso stipendio te lo mangiava l'inflazione. E non parlo di qualche 0,0001%, parlo che la mattina prendevi i tuoi soldi e potevi comprarci una stecca di sigarette e la sera un pacchetto da 20... Non diciamo fandonie, per piacere.

Aleksandra Cvjetkovic 03.08.12 17:38| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Tutti noi NOTAV lo siamo!

Kitiara m Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Finchè ci saranno più idioti che manifestano per una probabile condanna sportiva (juve-Conte) piuttosto che alla miseria che ci si prospetta,non vedo luce.

salvatore capodaglio 03.08.12 17:34| 
 |
Rispondi al commento

informate ste pecore che ancora pascolano ascoltando mamma tv bisognerebbe fare saltare i ripetitori x aria...2 mesi senza quella merda e magari si che l' italia tornerebbe a pensare...e x quanto riguarda dipietro anche a me non dispiace ma solo lui , bisognerebbe metterla ai voti ma andrebbe già contro l'idea di cambiamento .... il mio voto e di quelli con cui riesco a ragionare già lo abbiamo continuiamo a diffondere la voce purtroppo è gia' tardi ma se non noi i nostri nipoti potranno dire mio nonno aveva le palle!!!

davide l., trit_1@yahoo.it Commentatore certificato 03.08.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

informate ste pecore che ancora pascolano ascoltando mamma tv bisognerebbe fare saltare i ripetitori x aria...2 mesi senza quella merda e magari si che l' italia tornerebbe a pensare...e x quanto riguarda dipietro anche a me non dispiace ma solo lui , bisognerebbe metterla ai voti ma andrebbe già contro l'idea di cambiamento .... il mio voto e di quelli con cui riesco a ragionare già lo abbiamo continuiamo a diffondere la voce purtroppo è gia' tardi ma se non noi i nostri nipoti potranno dire mio nonno aveva le palle!!!

davide l., trit_1@yahoo.it Commentatore certificato 03.08.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche io sarei d' accordo a trovare un punto d' incontro con Di Pietro, ma solo con le regole del M5S: la politica non deve essere un lavoro e l' Italia è nostra, del popolo SOVRANO

FABRIZIO B., ROMA Commentatore certificato 03.08.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma che tristezza di gente...dai va la levati dall Italia che di gente che spara cazzate a raglio ce ne è già anche troppa

Roberto Grillini 03.08.12 17:22| 
 |
Rispondi al commento

se partiamo da d'alema rutelli bindi e befera io ci sto vi seguo al volo...

alessandro bardi 03.08.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

E chi avrebbe costruito questo paese con grazia divina? Mussolini immagino... se i patetici pagliacci nostalgici saranno coloro che libereranno sto paese dai criminali io emigro subito.

Enea Piani 03.08.12 17:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Si anche io sarei per una unione con Dipietro

Giuliano Corona, Sattahip Commentatore certificato 03.08.12 17:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto condivisibile, meno l'attacco a Garibaldi, gratuito e fuori luogo, ci vorrebbe uno come lui per iniziare a fare piazza pulita... oltretutto era ligure come Beppe Grillo...

giorgio asproni 03.08.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

Sono incazzata quanto te e sono anche in condizione di combattere. Mi basta vedere le loro facce per pensare alla lotta armata. Fino alla morte? Non so se ne ho il coraggio. Parlare è facile. D'istinto però la mia risposta è SI.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 03.08.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

io ci sono, però facciamo presto xchè ho una certa età e il bastone devo usarlo x menare non per camminare.......

edoardo gnutti 03.08.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Io ci sono... sono cosi' disperato che non ho nulla da perdere

Hellfire 03.08.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso garantirti che ad essere incazzati siamo almeno in tre: Beppe Grillo, tu ed io.

Amico mio, hai uno strumento fantastico per spazzare via quella feccia che siede oggi in parlamento: il tuo voto nell'aprile 2013. Io voterò Grillo e tu? Comincia a fare tam tam adesso...

Sai cosa mi piacerebbe?
Che Beppe si alleasse con Di Pietro (che considero l'unico politico onesto che siede in parlamento). Due sanguigni come loro prenderebbero a calci nel culo tutta quella ciurmaglia! Se questi due si mettessero insieme, sarebbero lo spauracchio dell'atuale classe politica...


IO !

IO SONO DISPOSTO.

DIMMI DOVE E QUANDO.

lucifero 03.08.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi fanno talmente schifo i politici che se ne vedessi morire uno per strada mi verrebbe voglia giusto di guardarlo negli occhi ridendo mentre lui schiatta.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.08.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/07/14/foto/la_coda_infinita_al_pane_quotidiano_e_in_viale_toscana_arriva_la_transenna-39060041/1/

http://www.tzetze.it/tzetze_news.php?url=http%3A%2F%2Fwww.cadoinpiedi.it%2F2012%2F07%2F23%2Fjose_mujica_il_presidente_che_vive_con_800_euro_al_mese.html&key=b8e72211c2ded64ac68723c76d6229139408a248

Lux Luci 03.08.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori