Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La BBC e il MoVimento 5 Stelle


BBC_M5S.jpg
La BBC ha dedicato al MoVimento 5 Stelle un servizio lo scorso 15 agosto(video).
"Una nuova forza è esplosa sulla scena politica italiana. Non è un partito uguale agli altri, ma un movimento di cittadini nato in Internet. I suoi supporter detestano i tradizionali partiti e i loro politici e stanno scuotendo il sistema politico. A Parma il "potere al popolo" è nell'ordine delle cose, l'agenda del giorno."

19 Ago 2012, 11:50 | Scrivi | Commenti (57) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Votare la fiducia sarebbe davvero sbagliato, con le fiduce i politici hanno creato GLI ESODATI che si ritrovano senza soldi ne pensione, con le fiduce hanno mandato le persone in pensione a 70'anni.....basta la politica vecchia di questo tipo alla quale bisogna votare la fiducia distruggendo le persone...oho votato il movimento prpri perchè ha un modo di concepire le cose totalmente diverso da ciò che è stato fatto fino adesso. Se mai dovessero dare fiducia alla cieca mi deluderebbero. Cosa pensiamo noi italiani che dopo 20 anni di sfacelo, di distruzione del paese solo per i loro loschi interessi e guadagni politici di poltrone e altro ci vogliono 6 mesi per avere condizioni sociali normali degni di un paese normale!? Lo sapevamo bene che dobbiamo sputare sangue per fare il cambiamento ma poi sarà un cambiamento reale per noi tutti e non più per 1000 del parlamento e loro amici/parenti.

Denny Gelondo 28.02.13 02:25| 
 |
Rispondi al commento

ci dicono che fanno le cose giuste ma e' aumentata la benzina al pari o al posto di altre manovre economiche al pari di un bel po' di milioni di euro prelevati dalle tasche degli italiani, il paese e' economicamente paralizzato perche' la gente non compra e tutto aumenta.
molta gente non paga piu' nessuno ma a settembre lo dicono anche tutti i telegiornali e lo dico anch'io peggioreranno molto molto forse non e' solo un'ipotesi che la gente comincera' ad usare la forza per procurarsi da mangiare e il necessario vedi ilva e e la sardegna etc. etc.
dobbiamo liberarci altrimenti va a catafascio tutta l'italia e si porta dietro anche l'europa
che a quanto pare sta crollando economicamente con o senza grecia.

loriana l. Commentatore certificato 25.08.12 19:30| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna che vedano quel che si sta facendo dove il M5S è nelle istituzioni.
Divulgare il programma, i risultati conseguiti e quelli per i quali si lavora.
Bisogna far sapere a chi è ancora in "trance" davanti al televisore e si addormenta e si risveglia col 5 in basso a destra che è possibile un'alternativa. C'è ancora TROPPA gente che non usa internet e che non sa o non sa a sufficienza. Non me ne frega più di tanto cosa dicano o pensano in Gran Bretagna di noi. Interessa più arrivare a quelli che vogliono il cambiamento, ma che non sono informati perché usano poco o niente la rete.
Suggerisco "Stampa il programma, divulgalo e contribuisci a migliorarlo", sul sito, tutti i giorni come manifesto, come fosse la testata di un giornale, con sondaggi quotidiani sui vari punti.
Io non sono del tutto in accordo con il capitolo dell'energia. Vorrei si mettesse bene in chiaro che entro un anno o due il petrolio sia ELIMINATO del tutto dalle fonti di energia. Vorrei si informasse di più sul potenziale geotermico del territorio italiano, sulle nuove frontiere tecnologiche che portano ad un'efficienza fino a poco fa impensabile del fotovoltaico (45% a concentrazione). Vorrei che si mettesse qualche voce relativa all'incentivazione per la ricerca dei materiali e delle tecnologie per l'INDIPENDENZA ENERGETICA (anche se mi aspetto che Rossi e Focardi ci facciano il regalo). Vietare la produzione e l'importazione di auto con motori a combustione interna non è un male, anzi! Sarebbe uno stimolo per le aziende e per il mercato.
Rivoluzione copernicana nel riciclo dei rifiuti, premiale con centri di raccolta: mi RIdai il cartone, il vetro, l'alluminio etc., io ti do un tot al Kg. Tanti a "fare pulizia" e tanti a lavorarci, sai quanti ci si pagano da mangiare! Tutti ad "arrotondare". Anche chi non ha una minchia potrà "cambiare" un pò di monnezza con un tramezzino.
Negli anni '70 a Napoli c'era un LAVORO:" 'o cartunaro". Molti si sono arricchiti con una "Laparella" (Ape Piaggio).

Umberto Fiordispino, trezzano rosa Commentatore certificato 21.08.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

Debito pubblico da SIGNORAGGIO ? DEBITO SENZA NE FONDO NE FINE.Mi risulta che la BBC sia una tv manipolata anch'essa come le nostre tv, c'è quindi poco da rallegrarsi

roberto patamia 21.08.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Forse la domanda da porsi è: siete davvero convinti che gli Italiani vogliano cambiare questo Paese? Se SI, quanti? o meglio.. quanti hanno interesse che questa Nazione rimanga così? Se qualcuno ha la risposta, ha anche la soluzione...

Roberto Baldo, Verona Commentatore certificato 21.08.12 01:26| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe estremamente suicida votare per uno qualsiasi dei partiti che attualmente dimorano in Parlamento.I ns parlamentari (nessuno escluso)si sono distinti per disonestà ed incompetenza.Quindi ben venga il movimento 5 stelle,qualsiasi cosa che tenda ad escludere quanti più attuali parlamentari possibili

domenico d'angiola 20.08.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

senzaltro il movimento avra' un grande successo dovrebbe però mettere più spesso in rete e quindi pubblicizzare di più il programma poichè molti non lo conoscono,sopratutto gli anziani disagiati ma ancora validi ne sentono parlare poco, abbiamo bisogno anche dei loro voti visto che molti cercano di boicottare il movimento con tutti i mezzi. daniele

daniele ferrari 20.08.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

è davvero confortante sapere di suscitare interesse anche all'estero. Si spera che al momento giusto anche la maggioranza degli italiani decidano di voltare pagina e di mandare a casa questa obsoleta categoria di politicanti, e relativi "tecnici". Veramente non se ne può più. Così come non se ne può più di sentire soggetti come la Fornero, la cui ultima sbruffonata è stata quella di autocelebrarsi quale salvatrice dell'Italia.Ma per carità ci risparmi dai miasmi delle sue mefitiche, nauseanti, e persino pericolose apologie di sè medesima. Che pena, poverina... amen...

Alfio Lorenzetti, Milano Commentatore certificato 20.08.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE IL POTERE DEL POPOLO...mi piace come slogan...

roberto sorrentino 19.08.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo riuscire a creare un governo che tutti i giorni interpelli, tramite internet il popolo sovrano.
Spero che un giorno riusciremo.

bandini alessio 19.08.12 22:05| 
 |
Rispondi al commento

in italia per fare l'operatore ecologico devi presentare il certificato penale e i carichi pendenti, per fare il parlamentere il ministro il presidente del consiglio non occorre, quindi deduco che è più importante raccogliere i rifiuti che governare una nazione

domenico di palma 19.08.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

é inaccettabile come il M5S(nella fattispecie la persona di B.Grillo)venga screditato sistematicamente da parte della RAI anche a livello subliminale:stasera nel corso della trasmissione ''Reazione a catena''un concorrente dovendo definire una parola affine el termine ''grillo''non trova di meglio che (udite,udite!)''SALTIMBANCO''!!!Al che lo stesso P.Insegno,all'evidente errore si domanda ''Perchè grillo=saltimbanco???Bah''e lascia cadere la cosa...

Guido Tarantino, Genova Commentatore certificato 19.08.12 20:17| 
 |
Rispondi al commento

al movimento 5 stelle, non esiste alternativa, se vogliamo una piccola speranza di sopravvivenza pur con gli errori che faranno i grillini per inesperienza.

giovanni leonardi 19.08.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gradirei fare parte del vostro blog vorrei avere informazioni inerenti alla vostar politica

Nino Rodi 19.08.12 19:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potere al popolo, è giusto che sia così. D'altronde non è il popolo che va a votare?
Questa gente invece chi è? Monti chi è' la fornero chi è? chi sono queste persone che si arrogano il diritto di poter decidere le sorti delle persone , la loro vita, la loro morte a causa delle loro azioni e decisioni. BASTA con questo tipo di politica, fatta per i poteri forti, fatta di soprusi. Flessibiltà, trasparenza, possibilità di poter decidere liberamente senza vincoli obsoleti, democrazia, giustizia uguale per tutti dal primo all'ultimo cittadino, ridare fiducia alla gente, e poi basta con soggetti come la fornero con questa prosopopea , arroganza e e tant'altro. Di questo ha bisogno l'Italia non di banche o la fornero.

frizzi16 19.08.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

benissimo - avanti così!

Carlo Organai 19.08.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Forse gli inglesi non sono tra i piu titolati a commentare il cuore dle Movimento.
Comunque, è consolante che il mondo parli di noi.
Quello che devono capire meglio è che il nostro
è un movimento del cuore, che pensa a noi esseri umani e al nostro futuro,che cerca di agire con
buon senso e umanità nell'interesse di tutti.
I partiti e i loro rappresentanti in questo mezzo
secolo hanno fatto del loro meglio per farsi
disprezzare e ora raccoglieranno i frutti malati
delle loro azioni.
Ci vediamo in Parlamento.

Domenica Liberatore, Torino Commentatore certificato 19.08.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

la crisi peggiora ogni giorno di piu' altro che risolvere i problemi!!!!!!!!se 4o.ooo attivita' oltre a tutte quelle chiuse e a quelle in cassa integrazione mancano tutti gli affitti dei locali, gli incassi, le vendite per le fabbriche, i posti di lavoro gli stipendi o guadagni per gli addetti, l'iva e le varie tasse, piu' debito pubblico e mancano quattromila euro a persona all'anno di incassi inps etc etc tutte voci in rosso cioe' in perdita ma se con strumenti torturano la gente a casa perche' ha comprato qualcosa non si risolvera' di certo vogliamo la liberta' e sapere come difenderci solo cosi si puo' pensare a una ripresa sia per litalia che per l'europa altro che tasse e tasse e tasse l'ultimo tg dice 25oo euro in piu' di spesa all'anno per famiglia oltre a tutto il resto ma come fanno gli italiani con stipendi da 5oo euro
o pensioni al mese di media??????????????
grazie sceivo perche' penso che tutti noi italiani siamo allo stremo..........

loriana l. Commentatore certificato 19.08.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti, è un trambolino di lancio Parma per tutto il Paese.

Malandrino Guerino 19.08.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

Operai,stipendiati ,lavoratori,i sacrifici e le fatiche di questa gente ha fatto camminare l'Italia,con il M5S si spera di spiattellare in faccia non solo questo ma,70anni di presa in giro dai nostri politicanti,se la BBC e all'estero se ne interessano il segnale è positivo.

Rino Ceronte 19.08.12 18:10| 
 |
Rispondi al commento

bellissimo! davide contro golia forza M5S!!

freddy arduini, roma Commentatore certificato 19.08.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Non mi illuderei troppo,a molta gente le cose stanno bene cosi', tantissimi sono fedeli a una parte politica a prescidere, e il web e' ancora per pochi, certo qui andiamo per la maggiore,e poi i partiti stanno preparando una bella legge elettorale per coalizzarsi tutti dopo le elezioni e lasciarci comunque fuori dal governo.

iseo manfre 19.08.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

in italia trasmette la bbc?

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 19.08.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potere ai cittadini.. avanti così, siamo l'unico futuro possibile.

fabrizio d. Commentatore certificato 19.08.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

CARI POLITICI MAGNA MAGNA DOVETE SPARIRE DALLA FACCIA DELLA TERRA WGRILLOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

franco merico 19.08.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

PROPOSTA PER UNA RIVOLUZIONE GANDHIANA IN ITALIA. POSSIBILE SUBITO! (E PER AVERE FINALMENTE PIU' GIUSTIZIA SOCIALE E BENESSERE NEL NOSTRO PAESE):

DEMOCRAZIA VERA! “DIRETTA E PARTECIPATA”. ERA DIGITALE: “DEMOCRAZIA DIGITALE”!

Un parlamento di nominati, e governo di tecnici … Questa è la pseudo Democrazia che i partiti politici ci hanno regalato in Italia! IL Cittadino “digitale” invece deve potersi esprimere individualmente, direttamente, senza intermediari, in un’ Agorà digitale sia a livello della proposizione e formulazione di proposte, (verificandone magari l’ interesse anche tramite libere bacheche e sondaggi preliminari), che della loro elaborazione collettiva poi, sia a livello della decisione finale a maggioranza semplice (promulgazione di leggi finali). L’ invito è quello di approntare in tempi brevissimi una piattaforma web operativa sia a livello locale, regionale, che a livello nazionale, per l’ esercizio della “Democrazia Diretta e Partecipata”. Il tutto collegato ad un meccanismo che consenta l’ esercizio decisionale sul modello di referendum sia propositivi che abrogativi, senza quorum, promossi e organizzati online veloci e a costo “zero”, basati su “firma digitale”, e su “posta elettronica certificata”, per tutti i Cittadini, attribuite automaticamente, così come oggi si attribuisce il codice fiscale … In ogni Comune andranno previste postazioni internet pubbliche ad accesso libero e gratuito per esercitare il diritto prima di informazione e conoscenza e poi di voto, da parte dei Cittadini. In questo contesto i partiti così come li abbiamo conosciuti fino ad ora non hanno più ragione di essere (che risparmio di denaro! E quale riduzione del danno!). In questo nuovo contesto di Democrazia “digitale”, quello che conta sono i Cittadini intesi come Individui, e non i Loro rappresentanti, (che devono essere solo temporanei, e attuatori delle decisioni Popolari), poi eventualmente eletti nelle Istituzioni.

FARE PRESTO!!!

Lux Luci 19.08.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che la stragrande maggioranza di noi italiani finalmente( grazie a questo movimento ed a Internet)riuscirà a liberare questa Nazione da tutti i parassiti che da parecchi decenni ci governano.

matteo rinaldi 19.08.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Da radicale convinto non posso che apprezzare il movimento 5 stelle per il coraggio che dimostra e che gli viene riconosciuto. Il potere, però, non mollerà la preda assai facilmente ed allora ci sarà bisogno di tutte le forze democratiche. Comunque, spero di sbagliarmi, magari crolleranno prima di quanto si pensi e senza colpo ferire...

Flavio D., Torino Commentatore certificato 19.08.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento

Parma è il cambiamento del mondo....l'inizio della democrazia a sostituire le castecrazie............

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 19.08.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento

Well done Beppe! Well done Federico!

You have just laid the foundation of the new e-renaissance. At least Italians have now something to be proud of!

Ai Tavolazzi, Favia e Michelotto, invece, auguro un caloroso VAFFANCULO!

THX 1138

Roberto Duvallo 19.08.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

penso che i cittadini stiano davvero raggiungendo a grandi passi il culmine della pazienza. ho appena letto la notizia della morte di quella persona che si diede fuoco davanti a Montecitorio. il primo pensiero è andato a quell'individuo che spende 80 mila euro per andare in vacanza. auguro a questa persona la peggiore morte possibile. E SUBITO! così almeno cominciamo a risparmiare.

antonio fasano 19.08.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

che differenza tra il modo di fare giornalismo della BBC e la "stampa" itaGliana...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 19.08.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

Questa notizia è musica per i miei orecchi e nutrimento per il mio spirito.Ai partiti dico:meditate gente,meditate!

Ignazio Virzì 19.08.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo e' sempre sovrano ed il rinnovamento parte dall'aggregazione e dal basso
avvbellotti@libero.it
Movimento 5 stelle amici di Beppe Grillo Salo' e Valsabbia

Renato Bellotti 19.08.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi sa che Pizzarotti farà bene: ha una bella faccia chiara e intelligente.

Dove sono i sedicenti sostenitori del Movimento che volevano sbatterlo fuori (da che?) solo perché aveva rilasciato alcune interviste?

Lo so, Pizzarotti, che non ne hai bisogno, ma fregatene di questi puri e duri come uno... stracchino.

silvano de lazzari 19.08.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Grande Pizzarotti e Magica Parma !!!!!

Gennaro Giugliano, Napoli Commentatore certificato 19.08.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Ringrazierei soprattutto il popolo che sa essere vivo e ascoltare la voce del popolo stesso.

sal 19.08.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

Per adesso un video di quasi tre minuti, il prossimo sara' di tre ore dove la bbc spieghera' la vittoria del movimento e la fuga dei politici.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 19.08.12 13:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 18)
 |
Rispondi al commento

Mai che pubblichino una notizia positiva riguardo al M5S in Italia, neppure per sbaglio.

Quello che dispiace è vedere tutti gli ocarotti che fanno da cassa di risonanza e tutte le balle che l'establishment propina con regolarità disarmante, tutta gente che pensa di essersi informata e che invece ha subito semplicemnte il lavaggio del cervello.

Pantomima Rossa Commentatore certificato 19.08.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

potere al popolo mi piace!! ovvia si ritorna tutti comunisti veri...

Maurizio f. Commentatore certificato 19.08.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è l'esempio di come farsi vedere e sentire senza tirare fuori un centesimo. In effetti così deve andare, visto che il M5S è schivo ad ogni forma di inutile spesa pubblica. Se i media britannici l'hanno fatto, e presumo gratis, perché non dovrebbero farlo quelli nazionali?
Perché Favia deve essere costretto a pagare con soldi pubblici, per dare notizie di ciò che sta facendo? L'informazione pubblica, a scanso di pubblicità politica, deve essere data gratis. Tanto anche chi rileva l'intervista ha possibilità di fare il proprio lavoro e così riempirà "gli spazi vuoti".
Nel momento che chiedono soldi, allora è meglio scendere in piazza con tanto di megafono e farlo da soli, così i media politicizzati se le prenderanno in saccoccia (e non solo)!

@Pepe pepe7: tranquillo, loro hanno già di tali "esperimenti" e si basano sull'IRA che tanto ha fatto parlare di sé, in quanto anche loro chiedevano il "potere al popolo" ma in un momento in cui ancora c'era il regno...e il regno MAI avrebbe accettato una simile situazione (altrimenti come avrebbero potuto fare quelle spese eccessive?)...
Tranquillo, siamo sulla strada giusta e tra poco avremo il piacere di essere là...
;)

3mendo 19.08.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

..ci guardano come cavie da laboratorio. L'importante per gli anglosassoni è che questi esperimenti non si facciano a casa loro

Pepe Pepe7 Commentatore certificato 19.08.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Potere al POPOLO SOVRANO,uno vale uno questa sarà la nostra vera democrazia,lotta alle caste (banche e politiche),SOLO così potremmo tornare a vivere decentemente
forza ragazzi

vincenzo cirrincione 19.08.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Pizzarotti. Avanti così!

Alec 19.08.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

:-)))

silvanetta* . Commentatore certificato 19.08.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

I giornalisti italiani dovrebbero andare a ripetizione da quelli inglesi! Libera informazione ci vuole

Mimmo Toscano 19.08.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

primo?

Forza M5S!

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.08.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori