Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La grande Insubria


maroni.jpg
"Dopo la patacca PADANIA, la Lega ha inventato ieri una nuova patacca, fresca di giornata: l'INSUBRIA. Maroni ha avuto un lampo di genio: è vitale creare una superprovincia, appunto l'Insubria, che comprenda ben sei nuove province, di cui due dislocate in Piemonte (Novara e VerbanoCO) e quattro in Lombardia (Varese, Como, Lecco e Sondrio). Naturalmente questa proposta brillante ha visto subito accodarsi il leghista Costa e i pdellini Sozzani e Nobili, questi ultimi due ingolositi da sogni di potere. Qualcuno ha detto che la Costituzione non permette questa soluzione di una provincia a cavallo di due regioni, se non altro per il motivo che questa nuova provincia dovrebbe sottostare a due diverse legislazioni regionali. Niente paura, ha obiettato Maroni, cambieremo la Costituzione e formeremo una provincia a statuto speciale.
Fermiamo questi vaneggiamenti finchè siamo in tempo!" MoVimento 5 Stelle Novara

8 Ago 2012, 16:33 | Scrivi | Commenti (124) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La lega e' contro gli sprechi,tranne quelli commessi sul proprio territorio,allora il magna magna e' lecito.Il mondo della lega e' un mondo in declino.
Fatto di bottegai gretti ,che non sanno vedere al di la del proprio mondo medioevale

Fabrizio Retrosi 12.08.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Basta, basta, per favore basta con questa demenza. La Padania, l'Insubria, le corna sugli elmi, i Celti. Cercatevi un buon dottore.

giuseppe maniscalco 11.08.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

MARONI quell' avvocato lombardo illustre suonatore di sax che già ministro dell' Interno non ha la dignità di smettere vaneggiamenti contro la Nazione e avverso lo STATO unitario.
Oltretutto è responsabile di aver collaborato a suo tempo con il BERLUSCONI che per quasi un ventennio al potere ha portato l' ITALIA nel baratro.
MARONI è quel tizio subentrato a capo della lega padania a quel BOSSI (padre del Trota) che osa discettare su ALESSANDRO MANZONI !
Ma carrocciani ite a dar via er culo !
addì 11 Agosto 2012 - sabato

Prof. ITALO MARSICOVETERE
"in su le rive d' Arno" oriundo del la LUCANIA

Dott. ITALO MARSICOVETERE, AREZZO Commentatore certificato 11.08.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

piu che insubria io la chiamerei grande precaria...si addice meglio a chi la abita...

giovanni 10.08.12 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Lui si chiama Antonio Di Pietro! Lui è uno di noi.

Lui parla la lingua della gente per bene di questo Paese. Lui sta dalla parte dei cittadini, dei pensionati, dei lavoratori, di coloro che campano a fatica con un stipendio da fame, di chi la vita se la suda davvero tutti i giorni e crede che - malgrado “loro” - un mondo migliore, un'Italia più giusta, equa e solidale sia ancora possibile! Lui è quello che quando va in televisione non ha peli sulla lingua e gliele canta “chiare e tonde” come farebbe un anziano che con una miseria di pensione deve pagare la badante più di quanto l’Inps riesca a dargli ogni mese, come farebbe un lavoratore dipendente che assieme allo stipendio ha visto impoverirsi diritti e aspettative, come farebbe un giovane laureato che se vuole lavorare deve sottostare a certi “compromessi”, come farebbe un onesto contribuente che paga fino all’ultimo centesimo di tasse pur sapendo che questo Stato non gli darà mai in cambio neppure uno straccio di welfare! Lui si chiama Antonio Di Pietro. Ma a ”loro” il suo dire non piace! Il suo pensare gli fa venire addirittura i brividi! “Loro” sono rimasti legati al "politichese" vecchia maniera e se non ti adegui, ti fanno fuori!
>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU : http://freeskipper.blogspot.com

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 10.08.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

... vorrei dire che queste precisazioni storiche, sono DOVUTE per ARRICCHIRE il confronto.
Infatti non mi stancherò mai di dire che uno degli aspetti peggiori di NOI ITALIANI che abbiamo appreso a "pieno cervello" dai nostri politici, furbacchiotti nel mettercelo in c... senza che ne accorgiamo, è proprio il fatto che se uno ha qualcosa da aggiungere o da dire DEVE essere PER FORZA in contrapposizione con quello che ha scritto qualcun altro.
Perchè invece di pensare alla contrapposizione NON pensiamo alla collaborazione per liberarci da questa pletora di sciacalli???
Mi spiego meglio.
Come al solito i nostri "politicanti" ci mettono davanti una "bella proposta" che viene incontro agli "appetiti" di chi la può recepire, in modo da OTTENERE CONSENSO.
Poi una volta ottenuto il consenso, si fanno COME SEMPRE i loro sporchi giochi per la spartizione del "potere" che, tradotto in termini pratici, NON è il potere di cui andava a caccia il "pluridecorato" Andreotti ma è più banalmente una "caccia al tesoro" cioè la caccia ai soldi che ci rubano dalle nostre tasche con le "tasse".
QUINDI CARI AMICI SVEGLIAMOCI UNA VOLTA PER TUTTE E INIZIAMO A CAPIRE CHE DIETRO OGNI BUONA IDEA DI QUESTI SPORCACCIONI LADRI LESTOFANTI MAFIOSI ECCETERA, C'E' SOLO UN NUOVO "TRUCCO" PER PAPPARSI ANCORA UN PO' DI SOLDI.
Non mi credete e pensate che sono uno dei soliti che sparano senza sapere quello che dice???
Allora vi faccio anch'io un pò di storia ...
Domandatevi perché l'Italia è riuscita a prosperare fino a diventare la terza potenza mondiale industriale al mondo, pur uscendo da una guerra persa e aiuti dati con il contagoccie.
E domandatevi perchè questo è andato avanti fino a circa il 1975, periodo nel quale i politici (la famosa CAF) decisero che "era ora di dare una struttura governativa "moderna":
- centralizzare e aumentare le tasse a cominciare dall'IVA (prima c'era l'IGE)
- esplosione debito pubblico
- banche carissime
- sparizione dei soldi delle Casse Previdenziali
- ecc
Pensateci

Aldo Moro 10.08.12 07:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete sapere la verità sul terremoto in Emilia? Www.povalley.com!!! E tutto sotto I nostri occhi diffondete!

Claudiopizzaiolo 10.08.12 02:30| 
 |
Rispondi al commento

@Enrico pascolo: I novaresi si considerano piemontesi, non lombardi. Abitando in provincia di Novara, penso di non dire una fesseria.

UGHo il besUGHo 09.08.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Londra 2012, atletica: martellista moldava esclusa per doping

i grillini manco se ne sono accorti di questa : l'importante e' bastonare il nordista!!


ps: Alex era scoppiato, ma non si rassegnava a prenderne atto: e, probabilmente, per superare la crisi ha imboccato la scorciatoia delle sostanze proibite, tanto diffuse nel cicli­smo e nell’atletica. Solo nelle discipline miliar­darie scarseggiano o mancano organizzazioni repressive.Nel calcio,l’antidoping è una barzel­letta. Idem nel motociclismo e nella Formula 1. E si tratta soltanto di esempi. Dove girano soldi a palate, gli scandali muoiono nella culla; vicever­sa esplodono e fanno rumore negli sport senza portafogli (ricchi esclusivamente di sudore), scatenando la retorica dei peggiori moralisti.

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 20:00| 
 |
Rispondi al commento

Stacca l'orecchio a morsi al rivale: nigeriano in cella

bene!! manca solo la pentola per cucinare l'uomo mbianco, la macumba, i riti woodoo

pensare che ci sono dei ciula grillini che dicono che e' cultura

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento

grillini...questo e' il vostro futuro : mi raccomando, tifate sempre piu' per prenderceli in casa!!

In carcere il blogger tunisino: beveva birra
‎Arrestato uno dei più famosi blogger tunisini, Soufiene Chourabi, ... E' stato uno dei promotori della rivolta in Tunisia, tanto da vincere un

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

altra ricchezza, arricchimento e cittadini del mondo : tutta roba che piace a quei fissati del buonistume grillinico e sinistro

Disabile violentata dall'operaio
che le ristruttura casa

Due anni fa, la donna - 44 anni - era rimasta vittima di un incidentre stradale. La sua macchina aveva preso fuoco e, da allora, è costretta a chiedere ogni giorno l'aiuto di un assistente per sopravvivere.

Un paio di settimane fa, tre operai stranieri si erano offerti di ridipingere le pareti del suo appartamento. La donna aveva scelto quei tre muratori marocchini perché le avevano chiesto meno di qualsiasi altra ditta e lei non poteva certo permettersi costi più alti perché vive della sua sola pensione di invalidità.

Una sera, alla fine del mese scorso, rientrando a casa, la donna incontra il gruppetto di stranieri in strada, davanti ad un bar. La invitano a bere una birra: le accetta, poi saluta e rientra verso casa. Ma uno degli operai, 31 anni, la segue e prima che lei apra la serratura del portone, la spinge in un vicolo e la spinge a terra.

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Siriani in fuga, in 160 sbarcati a Crotone

hanno 50 nazioni attorno e vengono in italia.

d'altronde dove trovano un paese ciula che li mantiene a gratis senza fare un casso ...genitori compresi ?

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

rissa in strada: albanese lanciato contro vetrata negozio‎ da due suoi compaesani

ciumbia!! questa si che e' ricchezza!!!

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento

Adelfio Elio Cardinale, sottosegretario alla Salute,

risulterebbe imputato in un’inchiesta della procura di Bari riguardante concorsi truccati in diversi atenei italiani.

"Stimato professore di Palermo, cavaliere di Gran Croce, sposato con il magistrato Annamaria Palma, capo di gabinetto del presidente del Senato Renato Schifani, secondo i pm, il radiologo siciliano - imputato insieme ad altre 22 persone - avrebbe favorito mediante raggiri e artifici la figlia di un suo collega, l’attuale numero uno della Società italiana di cardiologia Salvatore Novo, in modo da farle vincere nel 2005 un posto da ricercatore, "con correlativo danno di rilevante gravità per l’università di Palermo, di circa 347.336 euro lordi".


pensare che che ci sono dei ciula grillini che se la prendono con il figlio di Bossi per idiota ideologia sinistra e antinordista

e della nipote di napolitano assunta da vendola ?

e per il figlio di leone sistemato nello stato ?

per il figlio di bassolino ?

nulla da dire ? allora siete matti!!!

Ciro Denatale , Piedimonte Matese Commentatore certificato 09.08.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

Maroni non mi fa ridere.
Insubrico è l'antichissimo e dolce paesaggio dei laghi prealpini.
E' una bestemmia chiamare così un territorio cementificato attorno a delle pozzanghere maleodoranti e abitato da bottegai associati in forma di leghe tribali ultimamente divenute razziatrici.
Maroni per sembrare meno ignorante farebbe bene a guardarsi qualche cartolina anche solo di cento anni fa.
Medea

Medea Pallante 09.08.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

Allora la Padania non esiste se non come neologismo leghista, l'Insubria é una regione geografica che esiste a livello storico e in parte amministrativo. Basta informarsi e documentarsi andare a vedere su internet.
NOn vorrei che si cercasse di fare di tutta l'erba un fascio complice l'ignoranza e l'arroganza di alcuni. Perché allora non eisite la Garfagnana, il Salento, la Locride, Il Sulcis, l'Iglesiente ecc.ecc. Allora cancelliamo la storia, la geografia, i libri e tutt quanto puo fare sapere ed istruzione. Che dei leghisti vogliano fare delle porcate é una cosa, che si metta indiscussione la storia di una regione geografica é un'altra. La prima é una lotta civile contro dei barbari zoticoni, la seconda rischia di diventare un'epurazione.
Tutto questo non mi piace, poi i puri e duri potranno pure dire che posso andarmene a fan culo... l'unica cosa ceh a forza di mandare a fanculo tutti si rischia di rimanere soli e di non combinare piu un emerito caz....

gianni p 09.08.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

pensa che problemone...cazzeggio totale...e il cervello cn loro...ma...e boh

Tommaso M. Commentatore certificato 09.08.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

Maronate!!!!

Sandro Scola 09.08.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Una volta chi attentava all'unità nazionale,veniva perseguito.Ora,chiunque, può svegliarsi una mattina e vagheggiare nuovi mondi e nuovi domini.Ma cosa è successo? Quale passaggio mi sono perso? E il Capo dello Stato e le Autorità preposte,che paghiamo lautamente,dove sono?

Ignazio Virzì 09.08.12 13:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

fin troppo facile, è fin troppo facile smaskerare questi rubagalline....fanno tutto loro, e mi stupisco solo di ki ancora gli crede ! ecco allora due piccole domante, banali:

1- caro maroni , posso invitare anche la val susa a fare parte dell'insubria ? magari così rikiami le legioni di polizia che gli hai mandato a pestare donne e anziani che volevano solo tenere fuori te e i tuoi amici mafiosi dal territorio che appartiene a loro...com'è che si chiama ?? ah si ... autodeterminazione , che in lombardia và esaltata, e in val susa repressa con il sangue !!!!

2- hai cominciato a risparmiare te i la tua famiglia ? si, xchè il mio caro Beppe , a ragione, pretende da te i 400milioni del mancato accorpamento del referendum, vano tentativo di inculare i padani a favore delle multinazionali francesi, ... e lui non è tipo da lasciar perdere, e proprio per questo voterò i suoi adepti, xchè spero che vi facciano cagare tutti i soldi ke ci avete inculato voi e romaladrona !!!

..... ciao, e a presto

ina ghigliot 09.08.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento

L'INSUBRIA PROVINCIA DELLA PADANIA: fikata propongo come inno nazionale: sto lontano dallo stress fumo un po' poi gioco a pes presidente del consiglio nicole minetti first lady fabrizio corona ministri pippo pluto e paperino e per finire che la religione ci vuole sempre come druido di stato il trota

Giuliano David 09.08.12 13:16| 
 |
Rispondi al commento

e perchè mai sarebbe un vaneggiamento, l'INSUBRIA? Vi fa commodo, eh, che il nord rimanga diviso a pagare per tutti, quando:

- il sud è prevalentemente "al nero" (chi paga l'IMU su case accatastate (forse) per metà della superficie??)

- le regioni rosse sono diventate "de facto" a statuto speciale per via delle mafie rosse che non pagano niente e sfruttano la gente come in Cambogia ?

E INVECE NO. è legittima difesa. poi vediamo cosa succede....

mio mii 09.08.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io resto del parere che se ne devono andare tutti a quel paese, fuori, a casa! O con le buone o con le cattive, ma è solo un parere, non cambierà niente con quella gente e finchè ci saranno stupidi ignoranti che vanno ad applaudirli quando sparano cazzate....ogni tanto mi piace sognare di vedere uno fatto come maroni, sale sul palco e...io gli arrivo davanti, lo prendo per un braccio, lo giro e comincio a prenderlo a calci nel c..."Avandi, su, fuori dai maroni, a casa!"....Discorso ebete da bar, si, ma solo a pensarci...ahhh, mi rilassa!

Raffaella L., Pavia Commentatore certificato 09.08.12 13:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma per me sono piu'imbecilli quelli che lo stanno a sentire e.....sono all'universita'?????andiamo bene!!!!!

cristiana a., milano Commentatore certificato 09.08.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

per Maria Scampini. Non tutti noi terroni siamo meritevoli del nordico disprezzo e non tutti voi nordici siete da encomiare. Comunque, a prescindere dal fatto che l'Unità d'Italia fu voluta prevalentemente da voi nordici (non risulta che Cavour, Mazzini, Garibaldi, Vittorio Emanuele fossero terroni), sarebbe bene che oggi i simpatizzanti della Lega Nord si rendessero conto di come detta lega sia solo panna montata dato che i suoi Capi promettono loro cose che non faranno mai. Promesse che, come specchietti per le allodole, servono unicamente a tirar voti.

mario valli Commentatore certificato 09.08.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

Nel frattempo, gli pagavano il posto-barca a sua insaputa. Chi crede che sto qua sia diverso dagli altri, è un sognatore che farebbe bene a svegliarsi. Altrimenti poi, c'è ben poco di cui lamentarsi e fare le lacrime "di chi è stato tradito".

Maxi F., Vicenza Commentatore certificato 09.08.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Un gruppo di 160 siriani allontanatisi dal loro Paese per motivi politici è giunto nel porto di Crotone.

confinante alla siria c'è

libano
iraq
turchia
giordania
israele

molto vicino c'è

cipro
egitto
iran
arabia saudita


un po più in la c'è

armenia
arzebaijan

ma piu vicion di noi c'è pure

grecia e libia e albania e bulgaria e tanti altri paesi dove non sei arischio di sopravvivenza eppure vengono qui da noi che siamo lontanucci e chissà perché

Mi pare una interpretazione delle leggi internazionali sui profughi abbastanza stravagante!

A questo punto che se li prendano gli americani!

bruno bassi 09.08.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Maroni vaffanculo da Calabrese doc, cambia testa tu é quei quattro coglioni ignoranti di leghisti altro che cambiare la Costituzione


in Francia sgomberati due campi rom
Governo socialista conferma linea dura amministrazione precedente.

Adesso sicuramente verranno qui da noi in italia magari alle porte di roma o di qualche altra città

linea dura 09.08.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Marini hai rotto proprio i maroni...vai a fare i tuoi discorsi insulsi cretini in una stalla piena di vacche e maiali x forse quelli ti ascoltano e ti rispondono pure ...con un bel grugnito....hai rotto!!!!!!

Patrizia Tremul, Cassacco Commentatore certificato 09.08.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

ma dove la compra la " roba " Maroni?....

VINCENT CRAZYMAN, Trani Commentatore certificato 09.08.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

... certo che davvero non c'è più limite alla ignoranza !!! ma scusate abbiamo tante strade , quartieri luoghi da pulire !!! ramazza in mano e facciamogli fare "pulizie" nelle provincie !!! visto che ha tutto sto tempo per dire minchiate !! o un bel posto in esilio in mezzo all'oceano dove potersi creare la sua provincia del menga !!! L'Italia e gli italini li stiamo mantenedo a stipendi da favola e ci sputano sopra !!! ma possibile che non esita una legge che li BLOCCHI ! CHE LI MANDA IN ESILIO ? che GLI TAPPI STA CAZZA DI BOCCA SIA PER PARLARE CHE PER MANGIARE !!!

Vittoria G. 09.08.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

ma dove la compra la "roba" Maroni?...

VINCENT CRAZYMAN, Trani Commentatore certificato 09.08.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Fino all'altro giorno la Lega rubava i soldi ai fessi padani.

Adesso si sono inventati l'Insubria per rubare i soldi al atri fessi.

LEGA LADRONA

Giorgio Carnelli 09.08.12 11:49| 
 |
Rispondi al commento

L'"Insubria" già esiste come protocollo d'intesa tra regione Lobardia e Canton Ticino per alcune iniziative (Università, traforo S.Gottardo, frontalieri, ecc.). Come sivede, il Maroni padano scopre l'acqua calda; o meglio. cerca di recuperare una "cosa" ormai moribonda per non morire lui stesso.

carlo mazzoli 09.08.12 11:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scusate, ma se vi danno tanto fastidio i nordici, perche' non ne chiedete la secessione ?

capito,capito : dopo bisogna correre e darsi da fare altrimenti si muore..

quindi mentre sognate il paradiso , il vostro motto e' l'unita', la coesione, la bandiera, la solidarieta..

Maria Scampini Commentatore certificato 09.08.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per fortuna che dicevano che Bossi era rincoglionito.
Questo Maroni mi sembra anche peggio, uno sfigato che vuole imitare il capo.

Roberto Righetti 09.08.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento

una domandina a Fabrizio Robbiani: Caro Insubre, possibile che voi nordici ancora non avete capito che la Lega è una bufala? In 20 anni cosa avete ottenuto dai vostri Capi? E pensare che sono stati pure al Governo...

mario valli Commentatore certificato 09.08.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la voglia di potere (senza le capacita' o esperienza) sta rincoglionendo i grillini: basta leggere sto blog.

questi ormai non ragionano neanche piu': basta che uno si alzi al mattino... dagli a xxxxxxx che tutti i polli pollastrelle capponi del blog : dagli a xxxxxxxxx

ma i genitori che dovranno darvi il voto, vi leggono ?

Maria Scampini Commentatore certificato 09.08.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe capire su quali basi la proposta di una nuova macro provincia INSUBRE sarebbe da voi criticabile.
A parte gli inutili commenti sugli occhiali o la faccia di Maroni, che può piacere o meno, qui è in ballo il concetto di INSUBRIA, sapete mi auguro, che esiste già la REGIO INSUBRICA? sapete cosa sia? siete al corrente che i territori delle attuali provincie INSUBRI hanno una medesima lingua storica, usi e costumi comuni e una tradizione storica che arriva dal 1200? quindi, patacca sarà il vostro articolo, scritto senza voler nemmeno capire le ragioni che possono spingere alcune provincie, ora cancellate dal governo Monti, ad accorparsi per formarne una NUOVA, l'INSUBRIA, che è già esistita e ha prosperato sotto il Ducato di Milano!!!
Con articoli di questi tipo, squalificate la vostra azione politica, facendo capire alla gente, che non avete nessuna proposta valida per i territori Alpini, ridicolizzando culture e storie millenarie.

Fabrizio Robbiani 09.08.12 09:14| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E NOI ALLORA FAREMO LA PROVINCIA BEBREMI BERGAMO BRESCIA MILANO E ELIMINIAMO LA REGIONE LOMBARDIA
LADRONA

emi m., crema Commentatore certificato 09.08.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

E ALLORA NOI VOGLIAMO FARE LA PROVINCIA BEBREMI BERGAMO BRESCIA MILANO E CHIEDIAMO AUTONOMIA DALLA LEGA

emi m., crema Commentatore certificato 09.08.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

« Nel fabricar de le superbe mura
De la prima Città ch'abbian gl'Insubri
Uscì da i fondamenti un gran Cinghiale
Mezzo di pel setoso, e mezzo ignudo
Onde Milan chiamossi
Da gli Hedui, o Borgognoni
o pur da i Franchi
Da cui l'origine hebbe,
Che altri di mezza lan dir potrebbe. »


Roberto B. Commentatore certificato 09.08.12 07:09| 
 |
Rispondi al commento

A mio modesto avviso ciò che si ha da fare è abolire le regioni e mantenere le province.Le Regioni sono un apparato inutile ed un costo enorme (pare 300 miliardi di euro l'anno!!), con moltiplicazione di stipendi fuori misura, liquidazioni faraoniche, privilegi assurdi, pensione dopo 5 anni e così via. Ho scritto dappertutto ma alla gente non interessa niente. Io lascerei le province e le regioni dovrebbero tornare ad essere, come prima del 1970, entità geografiche e basta.
Purtroppo però temo che ciò non avverrà mai per due ordini di motivi:
a) le regioni così come sono sono un immenso banchetto per i politici, trombati e non,
b) per il popolo itagliano, per ora, sono più importanti le olimpiadi, il calcio, il calcio, il calcio e la vita, opere miracoli di giocatori, attori ed attrici, cantanti e giocolieri, nani e ballerine, culi e tette in TV con i soliti programmi strapagati e demenziali (poche le eccezioni), che tutto il resto.

nataniele m., stresa Commentatore certificato 09.08.12 07:03| 
 |
Rispondi al commento

parliamo di fatti e non di seghe mentali.

8 agosto
Giovane svizzera stuprata a Milano
Due romeni sono stati fermati dai carabinieri

nome e cognome 09.08.12 06:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://difendiamocidaequitalia.blogspot.it/2012/08/atti-impoesattivi-cartella-unica-ed.html

Ciao amici siamo qui per voi. gratuitamente.

Francesco P 09.08.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento

Al confronto la demenza senile è genio puro.

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 08.08.12 23:36| 
 |
Rispondi al commento

Sciur Marun...

Mava a da via al cü...va...!

Donato S., Vienna Commentatore certificato 08.08.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Chi non possiede idee costruttive, più che sparare minchiate a raffica, non sa fare altro. Vedi il demente di Arcore, che ci ha dilettato con le sue cazzate per decenni.
Il vero problema è che quelli che sono attualmente al governo, non si discostano molto dai loro predecessori. La Fornero, Monti e c.,stanno maledettamente copiando Berlusconi. Un giorno fanno una affermazione, e il giorno dopo smentiscono o si rimangiano tutto.
Vedo la situazione molto critica, se con l'IMU di dicembre non gli diamo il giro, non so se questo popolo riuscirà mai a far pulizia di 'sta feccia.

adriano 08.08.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento

Se vogliamo uscire dall'impasse attuale, occorrono nuove idee e regole. La macroregione è un'idea europeista dove i confini non esistono più.
Vedrei bene una regione del Tirolo, come l'Insubria od una grande macroregione veneta.
Ditemi che senso hanno le attuali regioni... confini creati per scimmiottare i land tedeschi e creare poltrone pagate a peso d'oro dai contribuenti.
Se l'Insubria fosse politicamente PULITA, e magari gestita dal M5S, ben venga!

Rudik G., Torino Commentatore certificato 08.08.12 22:50| 
 |
Rispondi al commento

ma sì, dai... Il M5S non è per l'abolizione delle Province e la costituzione di Macroprovince?

Queste sono le conseguenze...

Come ho avuto modo di scrivere altrove, non è che le Province siano uno sperpero di denaro pubblico: è il modo in cui vengono gestite, che lo permette.

Certa gente troverebbe il modo di arraffare soldi pubblici anche se si abolissero i Comuni e pure le circoscrizioni di quartiere. Queste trovate ne sono una prova.

Alberto Rizzi

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 08.08.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

Io sono uno che non butta via niente a priori, se poi l'idea fa proprio schifo, boh, mi faccio due risate, ma questa roba qui non è del tutto campata per aria. Mi spiego: l'Insubria di fatto esiste. Economicamente le province in questione sono omogenee: si parla il lombardo occidentale (anche a Novara e Vco), quindi sono linguisticamente e culturalmente uniformi. Poi ruotano attorno ai laghi (Orta, Verbano, Lario) con un buon turismo, hanno scambi enormi con la Svizzera (Ticino) a Nord e con la Pianura Padana a nord. Buone manifatture, buon gettito fiscale. Insomma, non ho capito cosa vorrebbero fare sti leghisti, inventarsi le province a gigiò fra le regioni ecc. Ma l'Insubria, come regione autonoma sarebbe molto intelligente secondo me. Non fatta da questi signori imbecilli, ma non vorrei che idee intelligenti solo perché finiscono sulla bocca di buffoni diventino a loro volta le buffonate che non sono. Un po' come per i dialetti, che vengono considerati una cagata leghista. Non è così. Andrebbero tutelati molto seriamente, come bene culturale esattamente come il Colosseo, la Mole e la Torre di Pisa. Invece solo perché dei buffoni ladri hanno trattato l'argomento distruggendolo allora l'argomento è tabù. Se ne parli sei leghista. Mi dispiace, sinceramente.

Simon Uslengh 08.08.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma vi rendete conto com'è ridicolo oggi tracciare un confine per poi dire questo è Piemonte e questa è Lombardia? Ancora più ridicolo avere servizi diversi con la sanità di CL da una parte e quella delle Coop dall'altra. Togliamo tutta questa merda inutile, lasciamo i comuni, lo stato ed enti autonomi come Anas per le strade, RFI per le ferrovie, magari per fiumi, sanità ecc. Non c'è alcun motivo per avere una regione che prende decisioni in modo indipendente da un'altra.

Peter Amico 08.08.12 22:26| 
 |
Rispondi al commento

sono alexander schwarzer (campione olimpico di dopping) e quando "non" mi alleno vivo qui in INSUBRIA,e con mio fratello mi prendo cura del mio doping..
per me uno che sbaglia,sbaglia e deve farsi fottere.. deve levarsi dai coglioni,non mi interessano le giustificazioni,ha sbagliato. e basta!
perché se ci mettiamo a non punire più la gente che sbaglia su piccole cose,cominciamo a non punire più nemmeno gli assassini e i ladri (come si vede in parlamento) per me la lega ha sbagliato,e deve levarsi dai coglioni tra chi ha ragione chi ha torto non mi interessa,hanno scelto di essere un partito e un partito e come una squadra di calcio,quando un giocatore fa autogol perde automaticamente tutta la squadra.. quindi basta con sta lega,levatevi dai coglioni voi e tutti i drogati del parlamento e gli altri coglioni di altri partiti!!
******
eravamo alla monarchia,poi siamo passati alla repubblica democratica fondata sul lavoro,poi siamo passati alla dittatura anarchica fondata sulla disoccupazione ed i suicidi!!
ma non devi essere un anarchico,perché è un reato e rischi di essere arrestato.. ma non vieni arrestato se ti fai le regole a modo tuo e uccidi il primo che passa,li non sei anarchico,perché non ti sei dichiarato!!
e come quando uno è gay non lo sfottono per strada fino a quando non lo dichiara apertamente!!
siamo nel 2012 eppure succede ancora.. come succede che la gente educa i propri figli ad avere paura dei cani,come succede che si fanno spot progresso dove si vedono spiagge aperte ai cani,e poi ti vietano l'accesso se ti vedono con il cane li,e allora per non tornare indietro lo lasci fuori,in autostrada per non avere dubbi!! come si vede,diventa ovvio,che non cambia mai un cazzo!! cambia solo il culo,ma la merda resta sempre la stessa.. maroni VAFFANCULO!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 08.08.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

non se ne può più di sentire questi, che ci hanno portato sull'orlo del baratro o forse proprio nel baratro, che continuano a parlare a dire cosa faranno o cosa dovrebbe essere fatto dai tecnici, ma loro erano al governo fino a pochi mesi fa! per anni non hanno fatto nulla per gli italiani , se fossero stati dirigenti di aziende private sarebbero stati presi a calci nel sedere e questi invece ancora parlano ma hanno la bocca connessa all'ano e sparano e sparano solo ciò che dall'ano esce. Ma come possiamo fare a cacciarli via? ditemi che presto organizzeremo un sit in a Montecitorio e stare lì finchè questi non se ne sono andati fuori dai c...

laura p. Commentatore certificato 08.08.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le province andavano abolite TUTTE. E invece, così si creano queste geniate di tutti i ns politici delle mafie dei partiti tese ad arraffare sempre quanto può essere disponibile. Sempre tutto contro i cittadini. Tutti a dividersi una torta che non esiste più. L'italietta dei politici di mestiere che non hanno MAI lavorato in niente. I partiti aziende. E ci hanno impoveriti ed indebitati.....

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 08.08.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Ma guardate che foto!! e che occhiali con quella
espressione da psicopatico!!!
Da gente del genere ci si deve aspettare di tutto,
veramente di tutto. Ma come si fa a dare retta a un individuo del genere!?? Per di più dopo i vergognosi scandali che sono venuti fuori.....
In un qualsiasi altro paese d'Europa è inconcepibile che gente cosi possa stare al governo a dire al popolo cosa e come deve pensare......

yuva m., mantova Commentatore certificato 08.08.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

Conosco alcuni EX-leghisti che non hanno proprio digerito le storie sulla Tanzania, sui diamanti e via discorrendo.....
Nutro forti dubbi che l'insalubre INSUBRIA li farà tornare sui loro passi.
Come si dice a Napoli:" 'O purpetiello ha da coce arint all'acqua soia".
Translation:"Il polpo (piccolino) deve cuocere nella sua acqua".

Riccardo S. Commentatore certificato 08.08.12 21:48| 
 |
Rispondi al commento

Il 5 stelle Novara ha lanciato sul suo sito un guanto (in temini volgari, soprattutto di gente meridionale) di sfida alla proposta (soprattutto ma non solo di Lega Nord) sensata di creare una grande provincia di VA, CO, LC, SO, VB e NO per non venire ingoiati nella burocrazia milanese o torinese dettate da Monti. Il sistema universitario, produttivo, agricolo e turistico è pronto da decenni per partire insieme e relazionarsi col mondo ticinese sotto l'aspetto fiscale e economico. Il nome Insubria non è padania e collega effettivamente le analogie geografiche e industriali. Non c'è un imprenditore varesino che non sia stato contatto ad es. dal fisco ticinese per insediarsi oltre confine; non a caso una Maison di moda famosa ha accettato l'invito. Non penso che possiamo ignorare una Lega nord con cervello. Non certo per soccombere a Milano e al fallimento expo che si preannuncia causa crisi .

Maurizio Benazzi 08.08.12 21:21| 
 |
Rispondi al commento

come si può votare un partito qualunque????ma sopratutto come si può votare lega????è impossibile!!!impossibile!!!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 08.08.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

e riecco l'idiota che si fa vivo !!!!! ci mancava la cazzata della super provincia, per fare le super tangenti.
premetto che sono veneto, ma da domani cambio nazione, non ne posso più di questi stronzi di leghisti e impreditori da due soldi come el papi pincia.

Roberto S 08.08.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

ciò dimostra che la secessione è in atto!

quella tra neuroni e scatola cranica ai vertici della lega.

oddio, che poi non è che nella base....

il Mandi Commentatore certificato 08.08.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

ovviamente questa nuova provincia che dovrebbe unirne sei avra' almeno sette volte i politici che avevano quelle singole ,cosi' saranno salvati i posti dei parassiti politici e ne creeranno di nuovi. chissa' perche' non ho mai conosciuto un legaiolo , non dico intelligente (sarebbe troppo) ma almeno un po piu' che cretino. se dovessi scegliere tra un vicino di casa zingaro o legaiolo preferirei senz'altro il primo perche' con i delinquenti ci puoi parlare con i cretini no. angelo

angelo 08.08.12 20:21| 
 |
Rispondi al commento

Non possono fare a meno di dire stupidaggini, è nel loro DNA. Aboliamo le provincie e le regioni siano tutte uguali senza statuti speciali. Basta con le diversità legislative, bisogna vivere allo stesso modo da Bolzano a Lampedusa, non ci possono essere decine di Italie diverse. Gli amministratori che non riescono a realizzarlo vadano via a calci nel culo. Facciamogliela vedere a sti magnacci!!!!

Francesco Giacomarro Commentatore certificato 08.08.12 20:18| 
 |
Rispondi al commento

ahaha se fosse Cettolaqualunque sarebbe divertente, se fosse un comico di Zelig anche, o qualsiasi altro personaggio che fa una battuta... cmq la prendo come un'inutile uscita di gente inutile, non andrebbe neanche messa in evidenza come notizia, visto che non arriva da un comico... anzi sí, in fondo la nostra politica sta sostituendo il Bagaglino! son tutti comici... quindi facciamoci una risata su una notizia assurda e non diamogli peso! il problema serio é che a governarci ormai ci rimangono questi giullari di corte... e a soffrire sono i cittadini italiani! é tutto un assurdo la classe politica italiana!

PAOLO GHISIO 08.08.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

Se può servire a qualcosa, il mio parere è abolire le Province e far diventare regioni normali quelle a statuto speciale, anche se ricattano minacciando la secessione.
La Lega ha rotto...... non si sono accordi che non la sopportiamo più?
Inoltre auspico l'intervento dello Stato per obbligare le Regioni a ridurre il debito abbassando gli sprechi e le spese.

Pasquale Messali 08.08.12 19:54| 
 |
Rispondi al commento

Maroni è da internare con urgenza!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

ma che è 'sta roba??? siamo alle solite!! quando furono create le regioni - è bene sempre ricordarlo - si disse che le provincie sarebbero state abolite perchè un inutile doppione. siccome non solo non sono state eliminate ma ne hanno create altre ecco che maroni si ingegna per rimediare all'eliminazione (forse) di qualche provincia!
la lega era quella di roma ladrona....era....

fabio i., roma Commentatore certificato 08.08.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento


Insubria : l'insalubre Insubria

Giuseppe Nacci 08.08.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

Peccato che chi scrive non parla delle regioni autonome che gia' esistono e stanno facendo danni a tutti, ma questo va' BENISSIMO. Noi almeno cerchiamo di SALVARE il salvabile, visto che queste terre mantengono TUTTI. Lasciateci decidere per casa nostra,che la pecora che bastonate potrebbe nascondere un LUPO.......

ANDREA B. Commentatore certificato 08.08.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento

Il caldo non perdona (e noi nemmeno...): i coglioni (che si chiamano pure maroni)con l'insolazione ormai destano più piètas che rabbia.

Chiara e Tondo 08.08.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Certo che voi a criticare siete forti, ma sulle regioni a statuto SPECIALE gia' esistenti che mi dite? Perche noi non possiamo avere l'ardire di fare a casa nostra cio' che la gente chiede da tempo? Salviamo la pecora che vi mantiene TUTTI e non bastonatela perche' sotto potrebbe esserci un LUPO.

ANDREA BERNATO 08.08.12 18:56| 
 |
Rispondi al commento

Si può fermare una cosa in movimento, ma la lega ormai è ferma!....lasciali dire!!....sono patetici!.

Giorgio Spellini 08.08.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento

Questo e' piu ricoglionito di quell'altro

Giancarlo 08.08.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice che il paraculismo non ha confini...
ho scommesso una cena che prenderanno meno del
3%... Un saluto stellato

Niccolino Vignali, niccocanapa@libero.it Commentatore certificato 08.08.12 18:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Maroni ESCARIOTA. VATTENE

Angelo G. Commentatore certificato 08.08.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

Ma i leghisti non si erano estinti?

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 08.08.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

poveri esseri inferiori mono neuronici

anzi forze un batterio è utile per fare il formaggio piutosto che

ma un leghista serve solo per RUBARE, DIRE CAZZATE E CONSUMARE RISORSE PREZIOZE

tipo l'ossigeno o l'acqua

aggg!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

Mi pare che l'Insubria, oltrecché toponimo di identità proto storiche ben nota, vada nella direzione indicata dalla legge (riduzione del numero delle province) e da un largo strato di opinione pubblica.
Ritengo perciò del tutto comprensibile e condivisibile che eventuali nuove delimitazioni amministrative tengano conto delle identità sentite dalle popolazioni che ci vivono, piuttosto che degli appetiti di congreghe cresciute all'ombra della partitocrazia o, peggio ancora, concepite nei salotti della massoneria londinese 150 anni fa.

Enrico Pascolo Commentatore certificato 08.08.12 17:50| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo Paese sta arrivando alla pazzia..

Hellfire 08.08.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

hahahah ma è uno scherzo o è fanno sul serio?

Morris I., Vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Hahahahahahaha sembrano 4 amici all'ora Dell'aperitivo dopo una decina di spriz le sparano grosse hahahaha

Michele zanoni 08.08.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento

MI SAREI ANCHE ROTTO I C.....I CON TUTTE STE CHIACCHIERE...
LE PROVINCE VANNO TOLTE E RISPARMIARE ...SONO SOLO CARROZZONI EX O FORSE ANCORA POZZI DOVE RACCOGLIERE VOTI.

frank spina 08.08.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

simpatico il presidente della regione piemonte che vuole fare la secessione da se stesso... si stanno sulle palle perfino da soli.

maurizio ., Novi Ligure Commentatore certificato 08.08.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Non per niente Maroni = palle!
;)

Roberto Quaglia 08.08.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Ma no! Si sono già fermati da soli. Non li voterà più nessuno, o meglio, si fermeranno ad un 4% perchè a quella percentuale ci arriva anche la "Donna Cannone" o Jack lo squartatore.
Più cose irrealizzabili propongono e più passa il tempo. E più probabilità hanno di raggiungere la pensione.
A proposito di Maroni, ho sentito che posside una barca a vela di 17 metri, ma l'aveva anche prima di entrare in politica?

giorgio peruffo Commentatore certificato 08.08.12 17:06| 
 |
Rispondi al commento

INSUBRIA = BAR SUINI

Costantino F. Commentatore certificato 08.08.12 17:03| 
 |
Rispondi al commento

non vale neanche la pena parlarne. Maroni &C sono una banda di cerebrolesi abituati a uscire con queste idiozie. Poi si spengono da sole sotto una montagna di pernacchie. Ci credono solo i caproni che lo votano

Giuseppe Dalpasso Commentatore certificato 08.08.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento

insubria, insubria, insubria
insubria, insubria, insubria
insubria, insubria, insubria

sto arivanto, sto arivanto, sto lievitanto

fracatz 08.08.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori