Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Lazio: Consiglio Regionale da 15 milioni


polverini.jpg
"Nel 2011 il Consiglio regionale del Lazio ha versato al gruppo radicale, composto da due persone, 422.128 euro. Dividendo a metà questa somma si può dedurre che ogni singolo consigliere abbia avuto lo scorso anno a disposizione 211.064 euro. Oltre, naturalmente, a stipendio, diaria, annessi e connessi. I gruppi politici del Consiglio regionale del Lazio incassano contributi quasi QUADRUPLI rispetto a quelli di Montecitorio. Proiettando i 211.064 euro procapite sulla platea dei 71 consiglieri, si ha la strabiliante somma di 15 milioni. Esattamente 14 milioni 985.544 euro l'anno, e per UNA SOLA delle 20 Regioni italiane. Poi c'è la manovra d'aula. In questa legislatura ne è già stata fatta una che stanzia 3 mila euro al mese per ogni consigliere. E dato che i consiglieri sono 71, considerando anche la presidente Renata Polverini, quella "manovra d'Aula" ha determinato un introito annuale aggiuntivo per i gruppi "consiliari" di oltre due milioni e mezzo!. (TUTTI SOLDI NOSTRI!). Ora io mi domando e dico: ma la Corte dei Conti che fa?" Dino Colombo

21 Ago 2012, 10:52 | Scrivi | Commenti (160) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La corte dei conti non fa niente perchè fa peggio

GIOVANNI I., Padova Commentatore certificato 29.11.13 13:23| 
 |
Rispondi al commento

tenendo presente quello che sta accadendo nelle regioni italiane sarebbe il caso di accorparne 5 alla volta fino a 4 macroregioni con 20 consiglieri, bastano ed avanzano. il resto dei politici dovrebbe andare a lavorare e produrre qualcosa anziché volere il posto da trombato per........ senza le provincie e con 4 macroregioni si avrebbero dei cambiamenti ma.... e' sogno di una notte mezzo ubriaco...ahi serva Italia

aldo abbazia 28.11.13 16:08| 
 |
Rispondi al commento

non solo la corte de conti ma io mi chiedo se qualsiasi delibera presa rispettando le formalità sia valida anche se dietro c'è una truffa. Con lo stesso discorso della regolarità formale potrei far comprare dalla regione una ferrari ad ogni consigliere.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.11.13 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi chiamo Proietti Giancarlo sono residente ad Orte,non sono iscritto a nessun partito politico e sono un simpatizzante del tuo movimento 5 stelle.
Vorrei partecipare come assessore ai lavori pubblici per la Regione Lazio,ho molta esperienza in questo campo.
Aspetto una sua risposta,cordiali saluti.

Giancarlo Proietti 12.02.13 21:33| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei capire come mai la gente non provi nessun tipo di indignazione verso questi fatti. Perché assista a continui scandali con molta rassegnazione come se fosse impossibile scardinare questo sistema di potere. Le persone comuni fanno fatica ad arrivare a fine mese eppur nessuno si muove. La Politica ormai è impegnata, non a risolvere i problemi della gente, ma a tutelare se stessa e i propri privilegi,alla faccia di noi comuni cittadini. Dovremmo azzerare tutto e ripartire da capo!! Magari istituendo un per tutti i politici uno stipendio base di alcune migliaia di euro e poi dopo dare loro un forma di premio se hanno amministrato bene.

calogero la greca, ravanusa Commentatore certificato 20.09.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

Credo che da sempre i politici si siano arricchiti sulle spalle di noi lavoratori (sopratutto quelli con "busta paga"). Quello che però è cambiato dall'epoca di Andreotti ( tanto per intenderci) ad oggi è che la classe politica attuale ha perso il senso della misura, trasportando il paese in uno stato di povertà non più tollerabile. Siamo ancora troppo pochi a protestare. Troppi italiani pensano solo al proprio orticello e non al bene di tutti. L'egoismo e il poco rispetto del prossimo imperano. Forza Beppe, alziamo insieme le nostre voci , la mia famiglia e con te!!!

Paolo ., San Benedetto del Tronto Commentatore certificato 25.08.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Quanto mi fanno innervosire quelli che dicono: "bravo Grillo, ma non voterò M5S perchè sono inesperti e non sanno governare". Ecco come governano gli "esperti"!!! Ci meritiamo davvero tutto il marcio che abbiamo. Posso capire il 20% di mafiosi ed evasori che ancora votano PDL - questa gente deve pur tutelare se stessa - ma non comprendo proprio il 27% che vota PD. Non lo capisco proprio.

Emanuele B., Como Commentatore certificato 23.08.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

Aiutami

http://iovogliote.blogspot.it/2012/08/io-ho-bisogno-del-tuo-aiuto.html

raf 23.08.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

trans e cocaina trans e cocaina
l italia va in rovina ora c e' la polverina
e'ancora tutto in rovina.

roberto b., segni Commentatore certificato 23.08.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

THE TRILATERAL COMMISSION:

membri italiani della commissione trilaterale:

John Elkann, presidente di Fiat SpA, Exor e della Giovanni Agnelli e C
Pier Francesco Guarguaglini, ex-presidente di Finmeccanica
Enrico Letta, politico italiano e attuale vicesegretario del Partito Democratico
Carlo Pesenti, consigliere delegato di Italcementi
Luigi Ramponi, politico del Popolo della Libertà
Gianfelice Rocca, presidente del Gruppo Techint, vicepresidente di Confindustria
Carlo Secchi, economista e politico italiano
Maurizio Sella, presidente del gruppo Banca Sella
Marco Tronchetti Provera, imprenditore e dirigente d'azienda italiano
Enrico Tomaso Cucchiani, amministratore delegato di Intesa San Paolo
Marcello Sala, vice presidente del consiglio di amministrazione di Intesa San Paolo
Marta Dassù, sottosegretario di Stato del Ministero degli Affari Esteri del Governo Monti
Giuseppe Recchi, presidente di ENI
Stefano Silvestri, Presidente dell'Istituto Affari Internazionali dal 2001 e giornalista de Il sole 24 ore
Franco Venturini, giornalista del Corriere della Sera
Federica Guidi, imprenditrice italiana
Paolo Andrea Colombo, imprenditore italiano e attuale presidente dell'Enel

....

Ora mi spiego perchè al potere ci vanno CERTE PERSONE e non altre....

Dino Colombo Commentatore certificato 23.08.12 01:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cenato...

cont.

L'articolo cita anche Castro:"Nessuno sospetterebbe che Fidél Castro è un prodotto del liceo Belén dei gesuiti all' Avana". Beh, noi di nwo-truthresearch ce ne siamo accorti già da un po.
Nell'articolo si dice che Mario Monti, Presidente dell'Università Bocconi, si è diplomato alla scuola dei Gesuiti Leone XIII, la scuola dell'alta borghesia milanese.
Adesso andiamo avanti nella biografia di Monti.
Monti ha conseguito la specializzazione all'Università di Yale, quell'Università dove ha sede la Skull and Bones.
Monti è stato eletto Presidente Europeo della Commissione Trilaterale nel 2010. Per chi non lo sapesse, la Commissione Trilaterale è una delle massime organizzazioni globaliste che riunisce l'élite statunitense, europea e nipponica. Essa fu fondata nel 1973 dal Cavaliere di Malta David Rockefeller e dal massone Zbigniew Brzezinski (Bilderberg, CFR). La Commissone Trilaterale si batte da decenni per una riduzione della democrazia e per l'instaurazione di un governo mondiale.

Mario Monti fa parte del Comitato Direttivo del Gruppo Bilderberg , altro gruppo globalista, i cui meeting sono riservati; anche questo gruppo lavora per un governo mondiale. Il Gruppo Bilderberg è stato fondato dall'istruito dai Gesuiti Joseph Retinger e dal Principe Bernardo d'Olanda , un Ufficiale delle SS naziste e Cavaliere di Malta al servizio del Vaticano-Gesuiti.

Mario Monti fa parte del Comitato Esecutivo dell'Istituto Aspen , altro think tank non democratico la cui missione è l'internazionalizzazione politica, economica e culturale e la globalizzazione. Il metodo antidemocratico dell'Aspen è anche sbandierato nel loro sito, infatti leggiamo che "Il 'metodo Aspen' privilegia il confronto ed il dibattito 'a porte chiuse'... in condizioni di assoluta riservatezza e di libertà espressiva.". All'Aspen appartengono politici sia di destra che di sinistra.

cont

Dino Colombo Commentatore certificato 22.08.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...come la mettiamo coi GESUITI???

Ma noi davvero crediamo che i gesuiti ci permetteranno di andare al potere senza "colpo ferire"??...a meno che nn ti abbiano già dato il loro "benestare"

leggo da un blog di cui alla fine darò il LINK.

"MARIO MONTI CONTROLLATO DAI GESUITI"

Cari lettori di questo blog, vi starete forse chiedendo se Mario Monti (nominato dal fautore del Nuovo Ordine Mondiale Giorgio Napolitano), sia stato istruito dai Gesuiti.
Certo che si!

Messaggio a tutti coloro che stanno festeggiando la dipartita di Berlusconi (messo al potere dal Vaticano): stiamo cadendo dalla padella alla brace. A Monti dell' Italia non gliene frega niente. Monti è uno dei peggiori globalisti in circolazione. [...]

Gli ideali di Monti e la sua formazione sono sempre stati quelli della distruzione delle nazioni e della lode alla Governance Globale Vaticano-Gesuita; mi si rizzano i capelli solo al pensiero di come egli potrà ridurre il nostro paese. Lui ha altri referenti, non certo gli italiani.

Dopo il mio post "I Gesuiti che in Italia allevano la classe dirigente, compreso Mario Draghi", dove citavo due articoli del corriere.it che parlavano di molti nomi eccellenti del panorama italiano istruiti dai Gesuiti, compreso Mario Draghi, vi propongo adesso la lettura di un altro articolo, sempre del corriere.it, dal titolo "Fassino, ma anche Rutelli, Dell' Utri e Monti Tutti a scuola dai gesuiti. Compreso Castro", in cui scopriamo che molti altri protagonisti del panorama politico ed economico italiano sono stati allevati dai Gesuiti.

scopriamo, tra gli altri, i nomi di Carlo Azeglio Ciampi (ex capo della Banca d'Italia ed ex Presidente della Repubblica), Francesco Rutelli, Marcello Dell'Utri, Giuseppe de Rita, Piero Fassino, Gianni de Gennaro, Luca di Montezemolo, Luigi Abete, Massimo Moratti, Leoluca Orlando, Gabriele Albertini e, appunto, Mario Monti.

Quindi constatiamo che i Gesuiti hanno educato l'intero spettro politico italiano di destra e sinistra.

cont.

Dino Colombo Commentatore certificato 22.08.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma Dino Colombo ci è o ci fa?

Michele Latorraca 22.08.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riaguardo ai benefit della Regione Lazion e di tutte le altre troppe regioni italiane, la Corte dei conti non fà o non a titolo per fare nulla, non lo so. Quello che maggiormente mi sorprende in relazioni alle varie "equità e rigori" decantati da tutti gli esponenti ed alte cariche dello stato, nessuno e dico nessunio spende una parola al riguardo. Ma il punto è come mai gli italiani non dicono nulla o quasi, traqnne a lamentele lagnose e inutili? ciao Antonio

antonino cangialosi 22.08.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

I politici sanno di avere a che fare con un popolo di pecoroni, loro aumentano la benzina e noi corriamo a fare ilpieno per rispsrmiare 20 centesimi al litro quando tutti, eccetto chi ci lavora, avremmo dovuto fare a meno di muovere la macchina ed usare per almeno tre giorni i mezzi pubblici,siamo un popolo disunito ed egoista, parliamo parliamo ma poi ciascuno di noi fa gli affari suoi, chiusa la porta di casa ognuno pensa solo a se stesso, ci meritiamo assoluta,mente i politici che abbiamo, vedrete alle elezioni quanti saranno a votare per i soliti magnacci dei partiti e della politica sia quella centrale che locale, tutti uguali, destra, sinistra, centro e chi più ne ha più ne metta, continueranno a straguadagnare e sprecare perchè intanto chi controlla il controllore? Io chiedo a gran voce di essere intercettato e di voler votare per una persona di cui ho fiducia e non solamente perchè è legata ad un partito, svecchiamo la politica, mandiamo a casa chi ci ha distrutto la vita e continuerà a farlo senza ritegno, se aspettiamo che i politici attuali ci miglorino la vita arriveremo presto alla sfacelo totale ed alla rivoluzione, non sono stati capaci neanche, dopo cinquanta anni di malgoverno a prendere in mano la situazione ed hanno dovuto delegare ai cosiddetti tecnici, svegliamoci, uniamoci, lasciamo da parte le ideologie che non hanno mai pagato, ragioniamo su quello che è più necessario per far risorgere questo paese con programmi eventualmente ripresi da paesi che hanno già superato lo scoglio( vedi la Germania) cerchiamo di amare veramente la nostra nazione, ma non a parole o con la mano sul petto quando suonano l'inno, ma dandoci da fare tutti per mandare a casa chi non si merita assolutamente l'appellativo di" onorevole" che hanno disonorato noi e la nostra nazione.

Mauro Ciavarelli 22.08.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

se grillo e il m.5 stelle nel programma x le politiche 2013 aggiungessero anche un po di reclusione x questa spazzatura che ci governa e che continua a rubare,se aggiungessero anche l'abrogazione sull'immunità parlamentare, diventerebbe da subito il primo movimento,partito, in Italia.

renatocarassale 22.08.12 14:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN POPOLO AFFAMATO, ORMAI E' DIMOSTRATO FA LA RIVOLUZION

MASSIMO TALIANI Commentatore certificato 22.08.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

INVITO AL MOVIMENTO 5STELLE A SOSTENERE INIZIATIVE DEL POPOLO SOVRANO SENZA DISTINZIONI POLITICHE (OGGI INUTILI):
Basta chiacchierare! Possiamo e dobbiamo indire una manifestazione nazionale davanti alla residenza del Presidente della Repubblica e poi trasferirci e permanere sotto le sedi della Camera e del Senato e pretendere dai due rami del Parlamento la modifica immediata delle attuali Leggi che regolano i compensi presidenziali, parlamentari, regionali,provinciali e comunali nonchè la trasparenza gestionale di ogni ente pubblico o a partecipazione statale,conoscere ogni atto amministrativo emesso da ogni ENTE PUBBLICO/PARTECIPATO. SALVIAMO L'ITALIA

oreste pugliesi 22.08.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qui sul blog molti sembrano proprio come quelli che fanno le pulci al dito invece di guardare alla luna che quel dito indica.

E' come quando il Potere, scalpita sulle intercettazioni, se sono buone o no...così, si distrae l'opinione pubblica dal VERO PROBLEMA...che è lo SCHIFO che emerge da quelle intercettazioni.

E poi ci meravigliamo se le cose in Italia vanno come vanno?????

Dino Colombo Commentatore certificato 22.08.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Dichiarazione dei Consiglieri regionali Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo, Lista Bonino Pannella Federalisti Europei:

"(...)noi abbiamo pubblicato - e continueremo a farlo - i nostri dati rendendo conoscibili ai cittadini i Rendiconti annuali delle risorse per il funzionamento del nostro Gruppo consiliare".

(poche balle. I radicali SONO OBBLIGATI per il loro statuto a RENDERE PUBBLICI I LORO BILANCI ISTITUZIONALI E NON. Quindi dichiarando solo quello che SONO OBBLIGATI A DICHIARARE NON HANNO FATTO ALTRO CHE QUELLO CHE SONO OBBLIGATI A FARE...quindi solo il LORO DOVERE...ndr)

poi continuanoi:

"E’ questa la domanda da porsi.
Se il Presidente Abbruzzese e questa maggioranza vogliono davvero dare il segno di un’inversione di tendenza e rivendicare il loro operato pubblicizzino gli atti di cui dispongono, dai Rendiconti del Consiglio regionale con dati disaggregati e con l’evidenziazione dei tagli o degli incrementi, alle delibere dell’Ufficio di Presidenza – cui anche a noi consiglieri è stato ad oggi negato l’accesso – dai rendiconti dei gruppi consiliari, ai vari contratti di servizio che il Consiglio, tramite la Segreteria Generale, stipula per le attività di funzionamento, di comunicazione e così via".

(anche qui...se i due consiglieri radicali della Regione Lazio sono convinti che si stia perpetrando un ABUSO non permettendogli di accedere a quegli atti a cui hanno diritto di accedere perchè non DENUNCIANO FORMALMENTE L'ABUSO alla Magistratura, alla Polizia o ai carabinieri????...ndr)

Dino Colombo Commentatore certificato 22.08.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

m5s vieni avanti, non lasciarci in balia di queste pessime persone che divorano ogni nostro avere.
Purtroppo l'attacco al M5s renderà la vita difficile a chi vuole finalmente ripulire il nostro povero Paese. Dobbiamo cercare gente nuova pulita e motivata per portare avanti idee giuste e oneste per il bene delle future generazioni. Forza M5s

Giovanni M., Roma Commentatore certificato 22.08.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono da tempo incuriosito ,caro Beppe, della Tua linea di pensiero , e certo come sono che il lavoro del politico italiano é quello di far finta di litigare con una qualche controparte politica e null’altro( per gettare fumo negli occhi di frange di popolazioni deboli ) , lasciando ai tecnici e dirigenti la mansione del legiferare é giusto quindi che tale lavoro del giullare parlamentare sia pagato di conseguenza !!! Cioè , con non più di 2000 Euro al mese per il massimo di due mandati ; poi assolutamente in mobilità !!! Per raggiungere i 45 anni di versamenti per la pensione debbano iscriversi all’ufficio del lavoro oppure alla Camera di Commercio ed aprire una partita IVA !!! I dirigenti ,quelli che sgobbano (e sono tanti )che vengano pagati dapprima con un acconto e poi dopo a risultato accertato dalla Corte dei Conti saldati nella misura del beneficio che hanno attuato!!!
Dopo queste mie considerazioni che sono, mi sembra pure le Tue , vorrei poter aggiungere una questione che a mio avviso sembra estremamente importante !!!
Pochi giorni fa gli arabi ( quelli proprietari dei pozzi di petrolio (non proprio loro) hanno aggiunto alle loro immense ricchezze anche le macchine da cucire , assieme all’intera azienda “VALENTINO” !!! Cosa ne faranno ??? Attività da micropolio zonale??? Attività per abbindolare i microcefali ??? Attività prevaricatrici ??Di che tipo??? Intanto Loro hanno i “soldi” mal guadagnati!!!
Si sa che il nord europa cammina sempre più celermente verso le fonti rinnovabili di energia ! Si sa ma anche Tu ne parli pochissimo (HAI TANTA PAURA???) che il Rossi e Focardi hanno risolto il problema dei problemi : “L’energia quasi gratis” Perché non ne parli ogni giorno??? Rispondi !!!!!!!!
Rispondimi !!!!!!!! Rispondi a tutti gli italiani !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Insomma la volete capire??? Non serve più far buchi per terra per cercare petrolio oppure gas !!!!!!!
NON SERVE PIU!!!!!!!!!!!!!

giannino Ferro Casagrande, Trieste Commentatore certificato 22.08.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA POLVERINI ASSIEME A ALEMANNO HANNO ROVINATO LA REGIONE E LA CITTA DI ROMA....MANDIAMOLI A CASA......CARLO POCHY RIANO' SEGRETARIO GENERALE POLITICO DELLA C.I.L.CONFEDERAZIONE INTERCATEGORIALE LAVORATORI

CARLO POCHY RIANO' 22.08.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Un mio collega, tedesco: "ci danno tutti addosso, dicono che ci arricchiamo alle spalle altrui. Noi giochiamo secondo le regole. Qui non ci sono vitalizi o privilegi simili all'Italia, non c'e' corruzione, non a quei livelli, e si vive e lavora onestamente. Il fondo salva Stati agli occhi di noi tedeschi e' solo la successiva fonte di finanziamento per gente come i vostri politici. Non spremeranno anche noi".

Luca Scalia, Palermo Commentatore certificato 22.08.12 08:14| 
 |
Rispondi al commento

Sulla busta-paga di luglio ho pagato ben 45 euro tra addizionale regionale e comunale, per mantenere questa massa di incapaci. Per ogni ora lavorata percepisco euro 5,80 LORDE e se non lavoro non sono pagata. Perché devo contribuire a mantenere un baraccone che non serve a nessuno e non m'interessa? Ridatemi i miei soldi, SUDATI

paola astolfi 22.08.12 08:01| 
 |
Rispondi al commento

li si è incantato il disco:...evasione..evasione...ora c'è la ripresa..si vede la luce in fondo al tunnel....io questa luce non la vedo!!...agosto, va in ferie anche lo spread...l'agenzie di rating..L'italia nel 2013 uscirà dalla crisi..giudicando positive le manovre di Monnti..!!
Comunuqe il 12 settembre,"sapremo di che morte morire"...intanto l'aste dei Bond sono sospese,l'economia è morta,dopo agosto tireremo le somme sulla stagione turistica che sicuramento non ha brillato...!
La situazione è critica, molto critica e anche se lo spread è calato(grazie al giochetto del rimando)l'andamento dell'economia reale rende pesante anche un tasso di 300 punti..!
Probabile l'aumento dell'inflazione (i prezzi di luce,acqua,gas,assicurativi)sono fuori controllo e non accennano a diminuire...
Da gennaio dovremo fare L'Isee per tutto,anche per pisciare....giusto per non far mancare qualche altro milioncino d'euro a questa massa di pezzenti....!

roby f., Livorno Commentatore certificato 22.08.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento

E infine,se voi foste la Merkel, li prestereste soldi all'Italia? Io no davvero!
(Speriamo che non legga i giornali italiani)

Pietro Rocca 22.08.12 01:24| 
 |
Rispondi al commento

Dal "Corriere" = Il presidente della Corte dei Conti, Giampaolino: «Gli onesti non stiano al gioco di chi evade, sia negoziante o professionista. A noi il controllo dei bilanci dei partiti»
...
DALL'ART.100 DELLA NS.COSTITUZIONE= La Corte dei Conti partecipa (...) al controllo sulla gestione finanziaria degli enti a cui lo Stato contribuisce in via ordinaria. Riferisce direttamente alle Camere sul risultato del riscontro eseguito.
....
Concludo: Il controllore è manovrato dal controllato.
Se ne esce? Così NO.

Pietro Rocca 22.08.12 01:16| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei eliminarli tutti ma non ne ho le possibilità.

Antonio Buttinelli, tecnica.tv@tiscali.it Commentatore certificato 22.08.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

pero lo sapete quanto valgono i radicali in parlamento per fare passare le leggi contro il popolo con la loro o astensione o a favore o contro dipende dal tipo di inculatura.

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 21.08.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

tra marrazzo e vendola e nata la polverini!!

fred 21.08.12 22:04| 
 |
Rispondi al commento

La Polverini è invecchiata da quando è Presidente della regione Lazio,forse i lauti guadagni non la fanno dormire,si dà alla pazza gioia.

walter p. Commentatore certificato 21.08.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

A questo punto mi viene un dubbio atroce... e se avessi sbagliato tutto nella mia vita?.. con il mio lavoro ci vogliono 5 anni per incassare quelle somme al lordo delle tasse... Fino a chè non decidiamo di andare con i forconi non c'è verso di cambiare nulla . Purtroppo questa è la situazione, chiunque che gestisce il potere dal più piccolo al più grande si sente legittimato a fare come crede. E' perfettamente inutile descrivere fatti episodi, situazioni, che si ripetono all'infinito, credo che l'unica cosa seria da fare è andar via da questo posto di m...a tanto non cambierà mai niente. Anche se votiamo lo M5S gli 800 miliardi annui che i politici hanno a disposizione per mantenere il suo "elettorato" copriranno le voci di dissenso del movimento... Purtroppo ci perdiamo su un milione di argomenti perdendo di vista i concetti base, creando una confusione che non dà una linea precisa di orientamento a tutti coloro che hanno perso fiducia nello stato.
Non è sufficiente essere contro... e necessario avere idee chiare di come fare e realizzare. Per poter combattere questi mascalzoni bisogna farlo con sistemi che blocchino il loro potere sul nascere. mi piacerebbe tanto che sia sufficiente entrare in parlamento... ci faranno fare la fine della Lega... Comunque Auguri a tutti

Giovanni T., Roma Commentatore certificato 21.08.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Ennesima presa per il culo a danno degli italiani.Un motivo in più per non votarli, Ragazzi l‘unica alternativa a questo schifo é il movimento 5 stelle. W BEPPE

michele nadile 21.08.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Sempre la solita musica ,rubano e strarubano senza che noi sappiano nulla. Ma come e' possibile con questa crisi......... sono solo dei porci ., mi vergogno di essere italiano.

mauro caiazzo 21.08.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

nn è vero, dai!!!

corrado sala 21.08.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

se vi chiedete cosa faà la corte dei conti... UN CAZZO!!! ECCO COSA FA'!!! O MEGLIO PARLA DI EVASIONE FISCALE INSOSTENIBILE RIGUARDO I PICCOLI O PICOLISSIMI IMPRENDITORI CHE NON HANNO ALTERNATIVA ALLA SOPPRAVIVENZA SE LO STATO VUOLE IL 75%... MA ALLO SPERPERO DI DANARI PUBBLICI BUIO COMPLETO!!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 21.08.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate un certo Lusi?....che diceva "E' nella natura delle cose che uno faccia carriera e guadagni di più..." questa storia ricorda quel Lusi!

mario mario Commentatore certificato 21.08.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

Ex segretario ugl, altro sindacalista approdato magistralmente alla politica ...

m4rc0 64 Commentatore certificato 21.08.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Non se ne può più di leggere queste cose!! Questa è COSA NOSTRA LEGALE.

mario mario Commentatore certificato 21.08.12 20:09| 
 |
Rispondi al commento

ma non era quella dei manifesti...................SONO QUI PER VOI? ..........cioè per farsi un pacco di .....................suoi e dei suoi amici !!!!!!!!!!! Votatela ancora che farà ancora meglioooooooooooooooo!!!!!!

mario cappelli 21.08.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

15 milioni...ma cosa volete che siano....aspettatte settembre poi si ricomincia a ballare....!!!BUBA pro o contro BCE...aspettate il 12/09/2012----stanno giocando a "nascondino" Draghi vuole il meccanismo "ferma spread"...e con quali denari?...ne tirano fuori una ogni settimana...la verità è che la bCE non può fare un "fico secco" visto come è congegniata.... e allora c'è da chiedersi:....perchè ci stanno continuando a prendere per il culo...!badate bene, qui i politici nostrani ci combinano relativamente...!!!
Cosa si nasconde dietro questo "merdaio" chiamato euro e europa...!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 21.08.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

Bisogna abolire da subito le ragioni a statuto speciale. Poi i compensi dei vari politici regionali e locali devono essere determinati a livello centrale, magari partendo da una base di 2000 euro, + un premio se raggiungono certi obiettivi in termini di servizi offerti alla popolazione e di rispetto dei costi dei servizi.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 21.08.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento

Dichiarazione dei Consiglieri regionali Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo, Lista Bonino Pannella Federalisti Europei:
Per parte nostra abbiamo dato e stiamo dando vita e corpo a quell’Anagrafe pubblica degli eletti e dei nominati per la cui istituzione abbiamo, fin dall’inizio della legislatura, depositato la relativa proposta di legge che però, di fatto, giace nei cassetti del Presidente Abbruzzese.
Non è certo compito nostro, cioè di un’opposizione non consociativa, rendere noti gli eventuali tagli che il Presidente Abbruzzese e questa maggioranza sostengono di aver applicato e di cui pure la stampa locale ha dato amplissimo risalto ogni volta che il Presidente lo ha dichiarato; noi abbiamo pubblicato - e continueremo a farlo - i nostri dati rendendo conoscibili ai cittadini i Rendiconti annuali delle risorse per il funzionamento del nostro Gruppo consiliare.
Non si tratta di alimentare l’antipolitica o di demonizzare l’erogazione di servizi alla politica si tratta piuttosto di rendere onore alla politica e di avere la serenità di volerne e poterne rendere conto ai cittadini.
La trasparenza che ormai tutti decantano ha bisogno di concretezza, questo è quello che noi stiamo cercando di fare, gli altri perché ne rifuggono? E’ questa la domanda da porsi.
Se il Presidente Abbruzzese e questa maggioranza vogliono davvero dare il segno di un’inversione di tendenza e rivendicare il loro operato pubblicizzino gli atti di cui dispongono, dai Rendiconti del Consiglio regionale con dati disaggregati e con l’evidenziazione dei tagli o degli incrementi, alle delibere dell’Ufficio di Presidenza – cui anche a noi consiglieri è stato ad oggi negato l’accesso – dai rendiconti dei gruppi consiliari, ai vari contratti di servizio che il Consiglio, tramite la Segreteria Generale, stipula per le attività di funzionamento, di comunicazione e così via.

Continua http://www.radicali.it/comunicati/20120821/regione-lazio-radicali-trasparenza-ha-bisogno-di-concretezza

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 21.08.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la Banda Monti che fa? Continua a fare "dolorosi" tagli ma non commenta questa anarchia e amoralità politica totale, come nella vicenda Polverini figlia di Floris Ballarò? Hanno forse bisogno di voti da chi potrà fornirli in futuro?

Mele C., Roma Commentatore certificato 21.08.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

per amore di verità queste informazioni le abbiamo proprio grazie alla pattuglia radicale che ha pubblicato i propri emolumenti nel nome della trasparenza amministrativa loro bandiera da tempo. se aspettavamo gli altri gruppi stavamo freschi!

fabio i., roma Commentatore certificato 21.08.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

Per tutti quelli che strepitano per il fatto che non avrei citato i radicali nel mio commento che Beppe ha ritenuto opportuno mettere in evidenza.

I radicali battono da tempo il tasto dellì'ANAGRAFE DEGLI ELETTI. Iniziativa che ritengo importante.

Ma fui io una volta che telefonai al "filo diretto con gli ascoltatori" di radio radicale suggerendola.

Non solo per gli eletti, ma anche per tutti i CANDIDATI alle elezioni. Affinchè si sapesse PRIMA e non solo DOPO vita, morte e miracoli di quelli che ci si apprestava a votare.

I radicali NON HANNO MAI FATTO MENZIONE che quell'idea era partita da un loro ascoltatore.

Ma non me ne sono mai dato pena perchè ritengo che più importante dell'autore di una buona idea sia il fatto che quell'idea SIA MESSA IN ATTO...che è quello che più conta.

Tutto qui.

Dino Colombo Commentatore certificato 21.08.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento

Sono come dei ladri in una gioielleria che sentono il suono della sirena della polizia che si sta avvicinando e, nei pochi secondi che hanno ancora a disposizione, cercano di arraffare il più possibile.
Io sono convinto, per consolidata esperienza, che il popolo italiano è un popolo di pecoroni e di ruffiani piagnoni che alle prossime elezioni NON cambierà le cose, ma certo se dovesse ritrovare la dignità ne potremmo vedere delle belle.
E non è scritto da nessuna parte che non si possa confiscare ciò che è stato rubato al popolo.

PIETRO TASCHINI, magliano sabina Commentatore certificato 21.08.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

c'è la polverini; oggi parliamo di troie...

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 21.08.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vuoi mettere la polemica sulle 'scorte' attivata da 700 mila euro Littorio Feltri, stipendione pagato dal contribuente sull'unghia con i rimorsi alla cesso stampa .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 21.08.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

La polverini non mi è mai piaciuta,sia fisicamente che moralmente.Questa è la casta!

Giuseppe V. Commentatore certificato 21.08.12 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Lucifero sei un coglione

Francesco Rutigliano 21.08.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

stanno cercando di replicare la Sicilia, no?

Patrizia Marazzi 21.08.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

C'ho pensato diverse volte.. guardavo i palazzoni alti a Tiburtina.. è un quartiere dove ci sono molti studenti, anziani e famiglie con redditi bassi.. la strada come almeno il 70% del resto di Roma è grigio, sporco e ogni due passi senti cattivi odori emanati da diverse sorgenti.. c'è immondizia ovunque, sui marciapiedi, sotto le macchine, agli angoli.. i marciapiedi sono dissestati non ne trovi un paio uguale da isolato a isolato, rattoppati con sputi di asfalto.. Gli appartamenti sono piccoli, quasi mai ristrutturati, i balconi fatiscenti, le mura dei palazzi "sgarrupate".. gli abitanti partono dai loro buchi e si spostano per andare a lavorare, per miseri stipendi che non permettono una vita quotidiana migliore, pagando comunque le tasse, quelle "meno evadibili" altrimenti sanno che gli fanno il culo.. a loro si. Non vedo differenze con i polli da allevamento.. mica quelli a terra (le uova costano un euro di più), quelli nelle gabbie, alte, grigie e sporche. Servono solo per le uova, non importa abbiano un'esistenza migliore.

Michele S., Roma Commentatore certificato 21.08.12 15:27| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

VERGOGNA! VERGOGNA! VERGOGNA! Ma perchè la gente continua a darli il ,voto? Ignoranza imperat.

maria t. Commentatore certificato 21.08.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Che nessuno paghi più un centesimo a questo stato di ladri e corrotti: stracciate le multe, le cartelle di equitalia , il canone Rai , ogni balzello dev'essere ignorato. Questi festeggiano in opulenza con il nostro sangue. Basta a foraggiare la casta dei parassiti !

Giuseppe Maldera 21.08.12 15:15| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guardatela.........osservate.a attentamente
Ha una faccia da superba, da so' tutto io e voi non capite un cazzo, da imperatrice ,da chi vuole imporre il suo potere.
Ha una faccia da super donna ,con la puzzetta sotto il naso,ha una faccia da altezzosa.......scusate avevo dimenticato che era un politico.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 21.08.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

Ricordo che il Lazio è la regione con le tasse più alte d'Italia o cmq è tra le regioni che pagano di più.
Ed ha una percentuale di evasione inferiore alle regioni del sud.

Quindi di entrate ne ha eccome.

lucifero 21.08.12 15:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Adesso e'il momento per il M5Selle di scegliere e dirci i nomi dei candidati per le elezioni del 2013 .
Io e la mia famiglia li voteremo.
Antonio

Lofiego Antonio 21.08.12 14:28| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Credo che la corte dei conti faccia quello che fanno i politici ... pensa ai propri interessi. Se non vado errato uno decide o dà indicazioni di quello che deve guadagnare l'altro. Solo quando sarà popolo bue a decidere quanto deve ricevere un loro amministratore le cose " forse" cambieranno

Valter Varesco, Rovereto Commentatore certificato 21.08.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

1) i referendum non sono validi e' solo fumo negli occhi...

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=460223280669716&set=a.196607983697915.48689.196606713698042&type=1&theater

2)se hai voglia di cambiamento ti devi impeganre in prima persona e non solo nel votare.

3) da wiki

Radio Radicale riceve ogni anno un finanziamento pubblico di 8,33 milioni di euro per la convenzione con lo Stato per la trasmissione delle sedute del Parlamento, e 4 milioni 431 000 euro dai fondi per l'editoria in quanto organo della Lista Marco Pannella. Nell'agosto 2008 Radio Radicale è stata l'unica emittente esclusa dal ridimensionamento dei fondi pubblici per l'editoria in quanto impresa radiofonica privata che ha svolto attività di interesse generale ai sensi della legge 7 agosto 1990, n. 230.

Alessandro Rossi 21.08.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prepariamoci per le prossime elezioni dobbiamo vincere con almeno il 51% poi si va in parlamento e si cominciano a fare leggi per tagliare tutti gli stipendi alla casta ,si devono fare leggi retrottive ,leggi per il recupero dei soldi ,dobbiamo fare leggi al limite del costituzionale ,e se qualche autorita' magistratura od altri si oppongono leggi per bloccarli,alla fine deve essere una carneficina,ho e' una carneficina economica per la casta ,o si rischia una diversa carneficina ,a voi la scelta

marco fa Commentatore certificato 21.08.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Questa NON é Italia! La polverini é un uomo mancato che, purtroppo, persiste nella linea indicata dai suoi predecessori ( es. Storace)! La regione Lazio bisognerebbe eliminarla, farla sprofondare geologicamente parlando! Qualche notte mi sogno bombardamenti su Montecitorio piuttosto che sul Quirinale...ovviamente stracolmi di bastardi! Speriamo si avverino...

Diego C., Vicenza Commentatore certificato 21.08.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

Questo governo della regione SVERGOGNATO sta riducendo la sanità laziale a livelli africani (con tutto il rispetto per l'africa).

Questi balordi si sparstiscono i soldi a palate, risparmiando sulla sanità e sui servizi al cittadino.

Dal sito della regione :

"APPALTO PER LA PROGETTAZIONE ESECUAPPALTO PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO DELLA
SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIOTIVA E L’ESECUZIONE DEI LAVORI DI AMPLIAMENTO DELLA
SEDE DEL CONSIGLIO REGIONALE DEL LAZIO"

Costo iniziale stimato:

€ 8.259.750,49

Pierpaolo P. Commentatore certificato 21.08.12 13:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per l'italia ci vorrebbe un piano marshall bis..
che però io non farei partire se gente cosi non si leva dal cazzo.. perché in questo modo gli aiuti non servono a niente,sono li pronti a prendersi ogni centesimo che passa per le casse pubbliche..
propongo in oltre che venga mandato a casa l'incompetente Luigi Giampaolino,e che sia eletto dal popolo accorpato alle prossime elezioni,il nuovo presidente della corte dei conti.. e propongo in oltre che i conti dello stato entrate ed uscite siano pubblicate in rete e rese visibili da qualsivoglia utente\cittadino!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 21.08.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Un sondaggio dice che il voto al M5S è in prevalenza di adulti. Credo che ciò risponda a verità, le persone “adulte” l’ esperienza se la sono fatta, hanno inequivocabilmente capito i politici che sono tutti in malafede e fanno esclusivamente i loro interessi !

A volte sembrano in disaccordo, a volte litigano, ma quando si tratta di spartirsi il malloppo come i rimborsi elettorali, sono d’accordo e tutti votano in gruppo !

.. anche oggi, mi capita di sentire discorsi giusti, condivisibili, che possono trarre in inganno facendo credere che tal politico o schieramento sia diverso !

In passato io e credo molti, ci siamo cascati, ho dato il mio voto a chi sembrava “diverso” per poi accorgermi, dopo, che non vi era differenza fra gli schieramenti, salvo leggere sfumature e solo per aspetti di facciata.


.. io sono un adulto, alle parole preferisco i fatti !


Roberto B. Commentatore certificato 21.08.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Be dopo aver letto parecchi commenti su questo blog ritengo che i 71 parlamentari si dovrebbero triplicare il compenso,dato che le persone si scandalizzano di più se grillo non ha scritto chiaro e tondo chi è stato a far uscire la notizia,piuttosto di condannare questi scempi di denaro pubblico e non perché siamo in crisi ma per un minimo di dignità.
Comunque segnalo anche lor signori che basta cliccare su (a versato) in evidenza nel articolo per sapere da chi è venuta la denuncia e per far questo basta avere un neurone e meno coda di paglia.
Spero solo che i laziali abbiano un po di dignità verso se stessi e vadino a destituire i responsabili di questi scempi.

1 Davide 1 Vignati, Merlino Commentatore certificato 21.08.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

La corte dei conti fara' pure peggio .quanti soprusi da sopportare .ogni notizia stupefacente di mega stipendi fa' vomitare .BASTA ILLUSIONISTI.

Sabbatino M., Roma Commentatore certificato 21.08.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

E questa l'avevate letta?

http://affaritaliani.libero.it/roma/renata-dammi-i-miei-soldi-c-erano-una-volta-i-sindacalisti-20082012.html

luca de rossi 21.08.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

Il controllo della Polizia la dice tutta sullo stato di Regime che vige in questo paese.
Anche fare domande e' considerato un gesto provocatorio. E il vecchiaccio accanto alla Polverini e' solo l'ennesimo cafone maleducato pagato con soldi pubblici.

Dal Lazio della fascista Polverini e dei super priviegi, alla Sicilia governata dalla Mafia istituzionalizzata nella politica, alla Lombardia, regione con piu' inquisiti in Italia, occorrera' fare una vera e propri rivoluzione in Italia.

Luca Scalia, Palermo Commentatore certificato 21.08.12 13:23| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma e' piu importnte discutere su chi ha fatto uscire la notizia o fermare questo schifo? facciamo bene a far notare che siano stati i radicali o il corriere o chiunque sia, ma poi dobbiamo focalizzarci su l'unico obiettivo, e urlare insieme di finirla. Personalmente non voto grillo, ma leggo sempre il suo blog, a volte mi piace anche quando e' incazzato, per una semplice ragione: mi da una speranza che siamo in tanti, che possiamo farcela. Pensate se non ci fosse stato grillo, quante persone sarebbero o ancora assopite, o rassegnate o peggio impazzite in reazioni piu violente... Non mi piace discutere se dipietro sia un "giusto" o un opportunista, se i radicali ci marcino o no, se grillo abbia dietro altri interessi... Se tutti questi (e quelli che non cito) alla fine chiedono che i dati siano trasparenti, tagliano finanziamenti illegiti (tipo partiti e giornali), e soprattutto iniziano a dare loro stessi l'esempio (ad esempio rinunciando ai finanziamenti e riducendosi lo stipendio), io sono per tutti, vanno bene critiche costruttive, discussioni interne, per comunque migliorarsi, ma questo non deve mai farci perdere di vista l'obiettivo, che ormai e' una necessita. Solo questo mi da una speranza. Ditemi che non sto sognando.

john biza 21.08.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Esiste un modo peggiore di fare politica?
Il dramma è che i cittadini non possono fare nulla per impedire alla peggiore gentaglia infiltratasi nela poltiica,, di fare scempio del pubblico denaro e di intascarselo apertamente.

Pasquale Messali 21.08.12 12:52| 
 |
Rispondi al commento

bisogna mandarli a casa è ora di finirla .. a me mi hanno toltol'indicizzazione della pensione x 2 anni. loro si aumentano in continuazione .è ora di farla finita. dai grillo fai un po di pulizia ciao.

zanatta oreste 21.08.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

Chiunque sia stato a far uscire lo scandalo ha solo raccolto un pezzo di verità nascosta !
TUTTA LA POLITICA E' SCANDALO !!!

La politica fa danni come se fossimo in guerra e i politici sono una zavorra !

Lo Stato non ha costruito futuro per le nuove generazioni ....
Che Paese sarebbe l’Italia se ci fosse stato un deciso contrasto a questo spreco?


di sicuro sarebbe migliore !

Roberto B. Commentatore certificato 21.08.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perché il Movimento 5 Stelle a Roma non appoggia i referendum Roma Sì Muove? C'è anche l'azzeramento dei cda delle minicipalizzate che costano milioni di € l'anno.

AMBIENTE
- Stop al consumo del suolo.
- Mare libero.
- Strategia rifiuti zero.

MOBILITÀ
- Potenziamento trasporto pubblico e car sharing.
- Creazione zona libera dal traffico privato.
- Investimenti sulle tramvie.
- Trasformazionei treni per pendolari in linee metropolitane.
- Raddoppio pedonalizzazioni e rete ciclabile.
- Percorsi obbligatori dei pullman turistici.

DIRITTI E SERVIZI
- Istituzione Registro dei Testamenti biologici.
- Riconoscimento e sostegno a Famiglie di fatto
- Welfare dei servizi alla persona

MENO COSTI E PARTITOCRAZIA
- Ridurre i costi dell'apparato amministrativo.
- Azzeramento dei CDA delle municipalizzate.

http://www.romasimuove.it/

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 21.08.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E dai che sono stati gli stessi radicali a far uscire la notizia !!!!

melchiorre rolandi, parma Commentatore certificato 21.08.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inoltre il pezzo riportato è un estratto del pezzo scritto ieri da Sergio Rizzo sul Corriere. Sarebbe una sconfitta scrivere che questa notizia è stata pubbl sul Corriere?
Il tutto è venuto fuori per la prima volta nella storia della regione Lazio grazie alla denuncia dei due consiglieri Radicali Lista Bonino-Pannella alla regione Lazio, Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo.
http://radicali.it/rassegna-stampa/costi-della-politica-cos-regione-lazio-versa-ai-partiti-quattro-volte-pi-di-montecit

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 21.08.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma lo sapete che sono stati i consiglieri radicali a far uscire questo scandalo, ad autodenunciare le sommme elargite dalla regione lazio?
sapetelo. altro che tutti uguali. se non era per i radicali non sapevate neanche che c'era questa cosa.

Marco Cattaneo 21.08.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come al solito qui sul blog di Grillo si fa disinformazione di parte.
Il tutto è venuto fuori per la prima volta nella storia della regione Lazio grazie alla denuncia dei due
consiglieri Radicali Lista Bonino-Pannella alla regione Lazio, Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo.
Sergio Rizzo ha fatto un pezzo partendo da quel "documento impressionante".
Lo trovate qui » http://radicali.it/rassegna-stampa/costi-della-politica-cos-regione-lazio-versa-ai-partiti-quattro-volte-pi-di-montecit

Grillo invece di applaudire ad operzione di trasparenza o altro da parte di altri movimenti e partiti cerca, con giochi di parole degne della partitocrazia più becera, di instillare false informazione ai lettori!

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 21.08.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi vergogno io ITALIANO per loro Ladri di quattro soldi, che rubano alla gente che non riesce ad arrivare a fine mese.Io vorrei dire una cosa,ma chi gli da il diritto di fare tutto questo,noi cretini che li lasciamo fare,altrimenti bisognerebbe buttarli tutti ma dico tutti fuori e dare solo i soldi per farli vivere dignitosamente,quello che non fanno loro per noi.Non bisognerebbe pagare più niente,ma tutti insieme vorrei vedere con quali soldi si ruberebbero...............LADRONI

luigi 21.08.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

LA REALTA' E SEMPRE LA STESSA DA OLTRE 50 ANNI CHE QUESTO STRONZO DI POPOLO, INVERTEBRATO X SERVILISMO, X LECCHINAGGIO, HA SEMPRE GUARDATO DALL'ALTRA PARTE- OGN'UNO HA FATTO I CAZZI PROPRI-SI E' PERMESSO DI FAR GOVERNARE QUESTO PAESE A GENTE IGNOBILE DA SEMPRE PUR SAPENDO DEI LORO PRIVILEGI , PENSIONI D'ORO,-MAFIA -UGUALE STATO- OGGI STIAMO TUTTI NELLA MERDA, NON ABBIAMO MAI AVUTO LE PALLE X INSORGERE, ABBIAMO DELEGATO I SINDACATI-(ULTERIORI LADRONI STRAVENDUTI) DI CUI MOLTI DI ESSI SONO PASSATI DELL'ALTRA PARTE FACENDO POLITICA- BERTINOTTI, MARINI,VERI TRADITORI DELLA PATRIA, CHE POPOLO SIAMO????????LA STORIA CI CONDANNA, VIGLIACCHI, CIARLATANI, LA VERA UNICA SPERANZA - IL MOVIMENTO 5 STELLE, ANCHE SE DIFFICILISSIMO FAR CAPIRE ALLA GENTE...........CHE ALTRE STRADE NON CI SONO.....

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 21.08.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

la corte dei conti dice che è colpa dell'evasione...http://www.corriere.it/economia/12_agosto_21/indebolire-ruolo-di-equitalia-marro_2aa71566-eb52-11e1-86c1-4eb4011ad571.shtml

umberto f., portogruaro Commentatore certificato 21.08.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In sintesi:
Non si vergognano di nulla.
NULLA.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 21.08.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

ciao caro Beppe Grillo, sono un cittadino in provincia di vicenza, volevo chiederti se un giorno ci potrà essere una legge che tutela il fumo passivo nelle spiaggie, perchè è antipatico andare al mare a respirare aria buona(si spera)mentre i vicini di ombrellone fumano come dei tossici e guarda caso l'aria tira verso la mia famiglia. grazie e scusa ti ho disturbato ma penso che sia un problema di molte famiglie italiane. grazie a presto

francesco compostella 21.08.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè,per me che sono Veneta e fiera di esserlo,non dovrei pensare che questo centralismo tutto teso verso la Romanità e i suoi lustrini,i suoi sprechi da Regno di Dubai,che affama e umilia non solo noi(veneti),ma ogni regione dell'Italia che fà da satellite a questo gigantesco sole freddo, è ormai giunto al limite di sopportabilità?
Si ritiene davvero tanto osceno e illegittimo il desiderio di tagliare ogni ponte?

Katia C., Noventa Vicentina Commentatore certificato 21.08.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Problema non e' destra, sinistra.... centro....... Bisogna mandarli tutti a casa !!!!!!!!!!!!!! Il popolo deve riprendere le redini in mano. Quelli di sinistra che fanno commenti del genere sono fuori luogo.... il mortadella o altri amici fassino, Bindi, ecc.... non hanno fatto di meglio..... Allora il punto e':

Beppe..... ora sta a te con il movimento far vedere cosa sapete fare..... Peggio e' impossibile !!!!!!!!!! E basta con l'ipocrisia estesa..... devono andare tutti a casa !!!!

Massimo Elia

Massimo Elia 21.08.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

madonna che faccia di culo!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.08.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La foto dell'articolo è tutta un programma. Chi l'ha eletta ha visto un gran culo ispiratore, come lo Psiconano e il Lusitano che l'hanno voluta. Il LEGAme tra queste zozzure è diabolico!!!!!

Senza speranza 21.08.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

E ancora credono di poterci prendere in giro, si candidano e si ricandidano...forse perchè gliene diamo motivo, abbiamo fatto per troppo tempo i fessi.

Pietro M., Palermo Commentatore certificato 21.08.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTA GENTE DEVE ESSERE CACCIATA A CALCI IN CULO............. ALTRIMENTI NON SE NE VANNO E CONTINUANO A SPERPERARE SOLDI DELLA COLLETTIVITA'!. POI DICHIARANO CHE NON CE LA FANNO AD AMMINISTRARE E A DARE I SERVIZI AI CITTADINI PERCHE' IL GOVERNO TAGLIA I TRASFERIMENTI STATALI....MA LA VOGLIONO SMETTERE DI DIRE STRONZATE.....
ARRENDETEVIIIIIIIIIIIII ! FINCHE' SIETE IN TEMPO!

Antonio S., Foggia Commentatore certificato 21.08.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

La Regione Lazio è scandalosa, come quella Lombarda o Campana o Siciliana o ..... insomma quasi tutte.
M5S in Parlamento per il repulisti dei gozzovigliatori.

Giuseppe P. Commentatore certificato 21.08.12 11:22| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI (CASTE) = LADRI? (E I BUROCRATI?)

Una volta ti davano del qualunquista se affermavi che i “politici erano tutti dei ladri”… Una volta c’ erano le ideologie, e una era forse migliore dell’ altra? Ma all’ atto pratico i rappresentanti politici di queste (diverse?) ideologie si comportavano più o meno nello stesso modo, ovvero pensavano principalmente ai propri interessi e benessere personali, e se gli avanzava tempo, curavano anche gli interessi dei propri parenti, amici e compagni di partito … In effetti è sbagliato fare di “tutte le erbe un fascio”, ma se guardiamo all’ evidenza, il solo fatto che un politico goda di un benessere materiale (di uno stipendio così elevato) e di innumerevoli altri privilegi di casta, soprattutto in Italia, condizione che un comune Cittadino non può nemmeno sognare, dovrebbe far pensare … In un certo senso questa condizione di sfacciati privilegiati fa dei politici oggettivamente dei ladri di risorse Pubbliche … Se consideriamo poi le continue inchieste della buona stampa, e della buona Magistratura, che un giorno si e un giorno no individuano anche reati commessi dai politici ai danni della collettività e della Pubblica Amministrazione, il quadro è molto triste, e la verità forse è proprio questa: i politici perlopiù sono dei ladri! Consideriamo per concludere poi lo scandalo del così detto “finanziamento pubblico dei partiti”; esso fu abolito qualche anno fa con un referendum Popolare plebiscitario, e poi fu reintrodotto dai politici con un’ altro nome: “rimborsi elettorali”, e perfino aumentato … Come si può definire tutto questo? Raggiro? Violenza? Furto? Attentato alla Costituzione repubblicana? Fate Voi … Che fare? Viviamo in un’ epoca digitale, pertanto è possibile l’ esercizio della così detta Democrazia diretta e partecipata, dove ogni Cittadino può esprimersi e decidere direttamente online senza il bisogno di rappresentanti politici (politici = ladri!).

Lux Luci 21.08.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

La corte dei conti è composta da magistrati i cui stipendi sono simli e legati alle stesse dinamiche di quelle dei deputati.
Chissà cosa succederebbe con una corte dei conti composta da cittadini, tirati a sorte, con uno stipendio di 1.500 € al mese.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 21.08.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mandiamoli TUTTI IN ESILIO dopo avergli confiscato tutto, anche i conti esteri!

ivan nocent 21.08.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento

Nel prossimo Parlamento dovrà essere istituita una Commissione d'inchiesta per valutare il peso di questi ladrocinii e quanto possano essere incriminati come "alti tradimenti nei confronti dello Stato" - nei confronti dei cittadini. In ogni caso dovranno restituire TUTTO ed essere esiliati...E tutti questi comportamenti in spregio alla difficoltà della situazione economica che vede quotidiani suicidi... Difficoltà creata da queste corruzioni.... Se vi poniamo rimedio .....siamo ricchissimi....

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 21.08.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volevo ricordare che noi dipendeti pubblici abbiamo da anni una ritenuta IRPEF AGGIUNTIVA per la Regione Lazio... io personalmente pago 630 euro l'anno... Mi fa piacere che i miei soldi vengono spesi per la collettività e per i servizi...

Beppe carbonaro 21.08.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

La Corte dei Conti, evidentemente, si è distratta ovvero ha altre priorità.

Stefano R., Palermo Commentatore certificato 21.08.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ho avuto notizia che la Presidente della Regione Lazio vuole dimettersi per presentarsi alle politiche... e attraverso una modifica dello statuto regionale (che dovrà essere votato dal consiglio magg/opp)vuole mantenere bensalda la poltrona magari con un vicepresidente Ugiellino: ti chiedo se ciò non sia incostituzionale oppure non si possa ravvedre un danno per chi è stato suo elettore, la mia proposta farne una "battaglia civica" per LIBERARCI!!!. ovviamente gli attuali consiglieri hanno tutto l'interesse a rimanere per altri 2 a e 1/2!

lolita dolcevita 21.08.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori