Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

O Roma o Orte


La Marcia Su Roma - O Roma o Orte!
(00:30)
ciaccia.jpg

Mario Ciaccia, vice ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, ha avuto un'idea geniale grazie all'esperienza maturata come magistrato della Corte dei Conti (che in questi anni ha visto il debito pubblico salire a 1976 miliardi di euro senza battere ciglio). L'idea è defiscalizzare in parte le Grandi Opere per rilanciare l'economia. Neppure Tremorti osò tanto. Ha detto proprio "Così possono decollare quei progetti che oggi non sono bancabili". Bancabili? In altre parole progetti insostenibili dal punto di vista economico. E quali sarebbero questi progetti in perdita prima di cominciare? Quelle infrastrutture di cui il Paese ha disperatamente bisogno? La Gronda? La Tav in Val di Susa? Un rilancio del Ponte di Messina? Tutte infrastrutture realizzate con il meccanismo del project financing. In sostanza, in caso di mancato ritorno economico, si consente alle imprese di scaricare i costi delle cosiddette Grandi Opere sullo Stato. Inoltre, di solito le imprese sono finanziate da banche compiacenti. Ciaccia, che ha un senso dell'umorismo britannico, ha proclamato "Penso ad una sterilizzazione totale dell'Iva con un impatto di 5-6 punti di Pil e la creazione di centinaia di posti di lavoro". La Confindustria di Stato ha applaudito senza freni. Più PIL e Pilu per tutti. La prima Grande Opera che dovrebbe far ripartire il Paese è la fondamentale Orte-Mestre (mai più senza), di 10 miliardi di euro, per interconnettersi con il corridoio transeuropeo n. 5 Lisbona-Kiev. Poi di autostrada in tunnel, in sopraelevate e ponti, scavi e raccordi, tangenziali e triple corsie, di cui nessuno sente il bisogno, dovrebbero essere investiti 300 miliardi di euro in 7 anni. Defiscalizzati. E il cui costo finale graverà quasi sicuramente per intero sulle spalle degli italiani.
Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha detto in preda a un orgasmo: ''Puntare in modo deciso sull'utilizzo della fiscalità come leva per favorire gli investimenti in infrastrutture è una scelta che Confindustria condivide pienamente (e ci credo, ndr)''. Queste opere di grande non hanno nulla e soprattutto di utile. Faranno aumentare il debito pubblico e arretrare l'Italia. Se il Governo dispone di risorse finanziarie diminuisca le imposte sulle imprese (in particolare le piccole e medie imprese), elimini l'Irap, non richieda l'anticipo dell'IVA, renda deducibili i costi dei progetti di ricerca e restituisca alle imprese i 120 miliardi di cui è debitore. Questo serve per far ripartire l'economia. Forse Rigor Montis non lo sa, e neppure l'ovetto kinder Passera, ma nella pancia delle imprese che hanno finora sviluppato infrastrutture con il meccanismo parassitario del project financing ci sono 150/200 miliardi di euro che potrebbero essere scaricati sul debito pubblico a breve e a medio termine. La via dell'inferno è lastricata di infrastrutture inutili a carico del contribuente. Ci vediamo in Parlamento. Sarà un piacere.

Grandi opere. Le infrastrutture dell'assurdo di Cedolin

La costruzione delle grandi opere sta minacciando la qualità della vita delle zone coinvolte a causa dell'impoverimento delle risorse economiche, energetiche e ambientali che la realizzazione comporta.

lasettimanabanner.jpg

23 Ago 2012, 13:00 | Scrivi | Commenti (633) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

il commento sarcastico sulle grandi trovate dei geni miliardari dimostra, qualora ce ne fosse bisogno che Berlusconi non è uguale a Bersani come Grasso non mafioso come Schifani, vuoglio dire che bisogna scegliere, la non scelkta grillesca con cambierà l'Italia, invcece in Parlamento si è avuto un cambiamento totale nei nomi grazide ai grillo, un ottimo risultato come buongiorno, ora si deve continuare, grillo fai prevalere la positività alla tua negatività, dimezza i politici. taglia i costi, elimina i privilegi, semplifica la P.A. abolisce le provincie e gli enti inutili, vai grillo, sei una speranza non ci deludere, ho votato Vendola ed Ingroia, ma guardo con fiducia ai grillini, non ci deludete.

Maria . Commentatore certificato 17.03.13 12:03| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe possibile che tutti se ne fregano di togliere le accise vecchie sulla benzina? Eppure la legge c'é ma nessuna la fa rispettare ! Governo e governanti con Monti portabandiera menefreghista dei problemi della povera gente.Bisogna fare piazzapulita di tutta questa merdaglia e alle prossime votazioni mandarli tutti a spasso e farli provare a vivere con ciò che resta da 1200 euro una volta pagate tutte le tasse che questo pagliaccio a messo a carico della povera gente, saluti Gianni.

gianni.guiso 30.08.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

Tutto quello che si dice è giusto e sacrosanto ma mi pongo un semplice domanda : COME ?
Se avrò delle risposte appena appena accettabili mi convertirò senza tentennamenti alla causa del "Movimento"

Virgilio Iannone 28.08.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio caldamente un articolo:
http://www.ilpost.it/2011/08/31/storia-lido-di-venezia/5/
leggete e meditate !!

alberto m., mestre Commentatore certificato 28.08.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

l'unica speranza é il movimento 5 stelle al 51%: male che vada finiamo come siamo ora, quindi vale la pena provare, quanto meno cambiamo le facce e le voci!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.08.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di Bersani ma questo stronzo non si ricorda che il popolo italiano 20 anni fa ha votato un referendo contro i finanziamenti hai partiti e questi si sono comportati da veri fascisti hanno cambiato la legge per rubare al popolo italiano e tutto questo per chiamarsi democratici se tutto questo non e' un atto fascista allora ci vogliono i calasnico perche questi continueranno a sparare stronzate a non funire

G., Reggio Emilia Commentatore certificato 27.08.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

povera italia !!!! dopo quasi 20 anni di berlusconi, che a portato l'italia alla deriva morale ed economica, ora il popolo medesimo,deve fare il conto con il popolismo facista di beppe grillo lui crede di fare tutto da solo come il suo caro nemico-amico silvio, i giornali non vanno bene nemeno le tv, iguale come nelle republiche delle banane, niente confronto con nessuno, non serve a niente??? bella democrazia, conosco bene il tipo,sono brasiliano di origine e da piu di ventanni residenti a firenze, so come funciona il suo metodo alla fine ho vissuto la ditatura, abbiamo avuto tantissimi salvatori della patria, ancora oggi siamo pieni, vorrei dire che lui é stato tante volte da noi a imparato bene, brasile, bolivia, paraguai,equador,complimenti !! con tanta fatica stiamo uscendo da questo tipo di personaggio,amo tanto l'italia la vorrei moderna, con tutte le tutele alle persone,diriti civili,anche hai gay ed ad gli stranieri qui residenti ed hai loro figli,che devonno avere la citadinanza,io per fortuna sono sposato con una meravigliosa italiana ed i miei figli sono italiani,parlano ed vivono qui amano il loro paese e tifano azzuro,spero tanto che l'italiani non cadonno unaltra volta in questo tranelo pericoloso stiamo piano piano scivolando come paese inpoverendo economicamente e socialmente, pensate bene...beppe é um comico e come tale va lasciato stare..ho paura gia avete vissuto, mussolini, berlusconi, ora c'e anche beppe basta !!!!! vogliamo una vera democrazia, votare per il presidente della repubblica, i governatori, i deputati, e diminuire il loro numero, vogliamo piu democrazia e non di meno, voglio il confronto politico serio e come in brasile la fedina penale pulita, cosi caro mio beppe grillo lei e tanti altri niente cariche politiche, mi scuso con il mio povero italiano spero di essere capito, ahh e gia che ci sono, un po di proposte, abolire le citta con meno di 3 milla anime, abolire tutte le provincie, diminuire pesantemente le municipalizate..grazie

claudio guedes oliveira 27.08.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

A parte il fatto che i nuovi treni dei compagni di merende Montezemolo/Della Valle sono stati clamorosamente spinti dal 'disinteressato' Passera (soco di tali treni). Il ministro dello sviluppo economico (suo e dei suoi amici) che fa passare i suoi interessi privati e quelli dei suoi amici per interesse della collettività pare faccia usufruire la rete ferroviaria nazionale ai suoi amichetti (pagata con le tasse di noi italiani) a costo zero. Sarebbe clamoroso e meriterebbe immediate proteste e boicottaggi

Paolo Sole, Milano Commentatore certificato 27.08.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

VORREI FARE UN APPELLO A TUTTI GLI ITALIANI E LO FACCIO DAL BLOG DI GRILLO PERCHE'LUI PUO' DIVULGARLO A TUTTO IL PAESE....BEPPE STABILIAMO UN GIORNO E QUEL GIORNO FUORI LE FINESTRE BALCONI TERRAZZE AUTO MOTO BICI GRATTACIELI SVENTOLIAMO UN FAZZOLETTO GIALLO IN SEGNO DI SPERANZA E IN SEGNO DI PROTESTA VERSO TUTTI I POLITICI...DIAMO UN SENSO A QUESTO GIORNO E LO RICORDEREMO COME LA CACCIATA DI TUTTI QUESTI LADRI....

michele di lorenzo 27.08.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Quando ha scoperto che anche la trasformazione della variante aurelia in autostrada, utile solo al costruttore, era un "project-financing" sponsorizzato da baffino (beneficiario?) in inciucio con Matteoli si è accorto che PD e PDL erano d'accordo: quindi si può fare. Naturalmente con lacrime e sangue dei rimanenti 55 milioni di italiani.

nino martino 27.08.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento

aiutami

http://www.iovogliote.blogspot.it/2012/08/io-ho-bisogno-del-tuo-aiuto.html

raf 26.08.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

La situazione è tragica ma possiamo ancora risolverla e salvarci se il popolo italiano,per una volta,invece di lamentarsi e nascondere la testa sotto la sabbia,SI INFORMA e,alle prossime elezioni,si dimostra unito,DANDO IL 51% AL MOVIMENTO 5 STELLE.
Non ho nessuna fiducia nei miei connazionali ma chiedo loro di SVEGLIARSI!!!!!!Avete visto cos'ha fatto l'Islanda? Tutto dipende solo dal POPOLO SOVRANO,cioè da tutti noi.VOGLIAMO SALVARCI o UCCIDERCI DEFINITIVAMENTE?

Maria-Rossella maccolini, treviso Commentatore certificato 25.08.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento

niente da fare, solo commenti non certificati..

andrea 25.08.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Con una seria lotta alla corruzione, nel giro di due o tre anni, facendosi restituire il maltolto (e soprattutto impedendo altri ladrocini) sarebbe possibile il reddito di cittadinanza per chiunque, pareggiare il bilancio, reinvestire e ristrutturare. E invece no. In un paese di misogini malati, il problema sono sempre loro: le prostitute! Schiave picchiate e stuprate a pagamento, spesso violentate da bambine (perché è questo che ti piega per sempre e ti impedisce di ribellarti, lo sanno bene i papponi italiani, albanesi e nigeriani - assurdo giudicare poi quello che una diventa da adulta!), cazzo e non pagano neanche le tasse!! I puttanieri alla cane silvestro, così ben informati sulle tariffe, così indifferenti al dolore di una vita che - anche nei pochi casi di scelta "volontaria" - ti riduce ad un relitto sia psicologicamente che fisicamente - dovrebbero pagare loro il reinserimento a queste disgraziate! Invece no: sono loro le vittime! I poveri misogini che, incapaci di voler bene alle donne, le accusano di essere la loro rovina perché ne dipendono e (schizofrenicamente) perché al contempo non allargano le gambe ogni qual volta a lor piaccia! Trovano persino assurda la pretesa di salvare almeno le ragazzine, essendo poi gli Italiani noti in Brasile e in Thailandia come i più assidui puttanieri del mondo. Oltre a ciò, oltre alla falsificazione dei dati, all'ignoranza (dove la prostituzione è stata legalizzata sono infatti aumentati i casi di pedofilia: il puttaniere è sostanzialmente un prepotente, uno che vuole dominare e distruggere un essere che ritiene inferiore e sul quale desidera avere diritto di vita e di morte, e questa è la dimostrazione), non si considera che in caso di acquisti sostanzioni (un immobile ad es) la guardia di finanza provvede ad accertamenti e fa pagare tasse e relative multe alle prostitute. Tasse che l'italiano medio si guarda bene dal pagare ogni volta che può, tra l'altro.
I puttanieri andrebbero internati, a vita.

Chiara e Tondo 25.08.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo un grande debito pubblico e loro pensano a farci spendere altri soldi............è come se uno che ha sete provi a levarsela con il prosciutto........hahahhha......continuate così che Beppe almeno arriverà al 51%.........

silviuccio a lamason 25.08.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
mi chiedo come mai nella revisione di spesa non si tocchino mai i privilegi.e'sotto gli occhi di tutti e sappiamo tutti che basterebbero poche cose x risparmiare migliardi.
1-pensioni con un massimale di e.5000
2-stipendi deputati e manager max e.7000
3-stop auto blu(che vadano a lavorare con il propio mezzo)
4-stop scorte(se lavorano bene e sono onesti non ne hanno bisogno;se sono fetenti non vedo perche' dobbiamo pagare noi)
5-settimana lavorativa come tutti di 36-40 ore ( chi non e' presente non ha diritto allo stipendio)
6-eletti x max 2 legislature
7-divieto assoluto di assumere parenti sul propio posto di lavoro(chi e' statale non puo' far assumere parenti vari ne basta 1 x famiglia)
8-aiutare le imprese che rimangono in italia x produrre e che danno lavoro(quelle scappate all'estero x guadagnare di + supertassare i loro prodotti venduti in italia x far si che non abbiano guadagno a fare i furbi
9-giustizia chi sbaglia paga e il carcere va fatto pagare alla famiglia oppure deve lavorare fino al totale rimborso(la certezza della pena e' una cosa sacrosanta siamo stanchi di vedere chi delinque che si fa beffa di noi;gli stranieri che delinquono vanno mandati a casa loro a scontare la pena e i nostri vanno rimpatriati nelle ns carceri)
10-vogliamo essere noi a votare chi vogliamo e non + i partiti

luigi s., bergamo Commentatore certificato 24.08.12 21:33| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

Dino Colombo, a mio avviso giustamente, scrive che le parole utilizzate nei sondaggi possono generare risposte diverse sulla semplice base delle sfumature interpretative ed emotive.

Basta poco per cambiare o stravolgere il significato di alcune parole.

Se esiste il difensore civico per le persone ed è auspicabile che ci sia anche quello che difenda, in generale, il diritto degli animali credo sia altrettanto giusto promuovere dei difensori delle parole, che sono almeno altrettanto importanti delle persone e degli animali.

Sono, a mio avviso, la più importante delle conquiste umane, quella che permette di sviluppare la conoscenza.

Vogliamo fare un esempio calzante di manipolazione?

Gesù è nato da un grembo materno circa 2000 anni fa quindi si potrebbe definire, fondamentalmente, un essere umano.

Dopo 9 mesi di gestazione, è nato, come chiunque altro; è vissuto ed è morto.

Ha dimostrato, con i miracoli di essere figlio di Dio? D'accordo.

Ma non è diventato Dio.

Sua madre non è la madre di Dio ma del figlio di Dio.

Per quale ragione principale la gente crede in Dio?

Per la creazione dell'universo. Dio ha creato il mondo ed è eterno.

Gesù non è eterno e non ha creato il mondo.

E' morto esclusivamente da umano: La Sua parte divina, al momento cruciale del sacrificio si è allontanata da Lui.

Chi lo ha resuscitato? Dio

Chi comanda in paradiso? Dio

Buona parte dell'equivoco nasce dal aver chiamato "Figlio" la seconda persona della Trinità per confondere tale figura con Gesù.

In realtà, chi crede non può identificarli; sono due esseri diversi.

In conclusione: Gesù non ha conquistato il potere in paradiso cacciando Suo padre e quindi le parole valide sono ancora quelle dell'Antico Testamento, dettate da Suo padre Geova.

Ho sintetizzato sperando di aver generato delle riflessioni in proposito che si possono approfondire, senza voler intaccare la fede di nessuno, e con pacatezza.

www.vito pallotti.it

Vito P., verona Commentatore certificato 24.08.12 21:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se qualc'uno avesse ancora dei dubbi, leggetevi qui di fianco al post, il perchè dell'occupazione della Geovalsusa da parte dei NOTAV. E poi non avremmo dubbi della fine che faranno i soldi stanziati per le grandi opere.

adriano 24.08.12 20:56| 
 |
Rispondi al commento

Il racconto di un ex Navy Seals. "Ecco come ho ucciso Osama Bin Laden: L1 - R1 - R2 - X - X - O".

Hugo Stiglitz, Schwarzwald Commentatore certificato 24.08.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento

ma dico io, italiani, ma siete davvero tutti imbambolati da tv e stampa di regime per non rendervi conto che pd e pdl in primis hanno legato un patto di ferro per spartirsi il potere e le ricchezze di questa nazione?

l'italia è una miniera d'oro, si potrebbe vivere di rendita ... invece siamo tutti schiavi ... svegliatevi ...

michele labriola, potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento

*****
Secondo questo genio di macroeconomia e seguendo il suo ragionamento allora,

visto che in Italia abbiamo "solo" 10.000 militari americani,

sarebbe sufficiente importarne altri 44.000 di altrimenti disoccupati

tatuati e armati fino ai denti ed entro fine anno raggiungeremmo il pareggio di bilancio.

50 Star,

ma vai a fare in culo te,

i 54.000 militari americani in Germania,

e i 10.000 in Italia!

E chi non ti ci manda...

Donato
Donato S., Vienna
*****
----------------------------------------------

Secondo questo coglione con limitatissimo comprendonio, quello che ha scritto e' quanto ha dedotto dal mio ragionamento.

Ovvio che una persona NORMALE sarebbe giunta alla conclusione che presenza militare Americana o no, il successo o meno di uno Stato non dipende certo da questa presenza. Quello era il succo del commento, spiegato anche ai 4 ciuchi che lo hanno sostenuto, e non che bisognerebbe importare piu' forze Americane per avere successo.

Va da se che un Donato S. da Vienna scemo era, e' e rimane che abbia intorno 1.000.000 di militari Americani o nessuno.

La natura non fa salti, ma se e' vero che l'uomo discende dalla scimmia, Donato S. e accoliti sono ancora allo stato di babbuino.

* 50.STARS 13 STRIPES * (we still rule), U.S.A. Commentatore certificato 24.08.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Cazzo ce ne frega della legge elettorale, dei programmi, dei candidati... Tutti risibili argomenti secondari.

Ho un'idea, anzi un'ideona ! Parliamo di Colombia che e' attualissima e ci tocca da vicino !

Geniale, eh ?

P.S. Oh, la censura VAVAVUMAAAA ! Che pezzenti pavidi !

VincentVega 24.08.12 16:19| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me a volte le cose sono molto più semplici di quanto si pensi. Perchè cercare di risolvere la crisi economica agevelando le grandi infrastrutture ( e quindi grandi aziende) e non aiutando le piccole imprese artigiane che ogni giorno combattono in completa solitudine ? Se la storia insegna, e quella recente molto di più :-)molti sanno, soprattutto gli addetti ai lavori,che in passato alcuni politici usassero spostarsi per lavoro o piacere, (qualcuno addirittura per le campagne elettorali andando a far promesse ai poveri operai di tutta Italia) non con le NOSTRE auto blu, non con i voli di linea spesso oltretutto pagati da NOI ,ma con dei comodi Jet per Vip con poltrone in pelle e tavolo in radica da 4.000,00 €/ora di volo in su. Tutto bene se a pagare fossero loro, ma qualche dubbio io ce l'ho. Potrei consolarmi pensando che i soldi venissero dai rimborsi elettorali, ma preferisco di no perche avrei un attacco di panico.
Ora, vi risulta forse che le piccole aziede artigiane abbiano Jet da 40 milioni di dollari parcheggiati a Linate, a Ciampino o ancora meglio a Nizza? Per non parlare poi delle barche con otto uomini d'equipaggio.
Potete non crederci oppure mettervi con un pò di pazienza davanti alle partenze Vip di Ciampino o Linate ed aspettare. Vedrete che con un pò di fortuna capirete anche voi.

Sandro C. Commentatore certificato 24.08.12 15:37| 
 |
Rispondi al commento

i politici ed i loro partiti "NON SONO BANCABILI", cioè sono ECONOMICAMENTE INSOSTENIBILI

cosimo 24.08.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

penso che la priorita' di questo paese sia sopratutto la sua stessa struttura, nel senso che per legge non si possano spendere piu' soldi di quanti ne entrino in proposzione alla percentuale di tassazione. bisogna evitare pensioni d' d'oro vitalizi etipendi d 'oro per gli innumerevoli dirigenti dello stato.e pagare baby pensioni a chi ha poi un'altro lavoro insomma se prima non si fa una seria spending rewiew sulla struttura di questo stato anche toccando i diritti aquisiti non troveremo nessuna risorsa per fare investimenti produttivi nei vari settori dove urge farli.

claudio r., vallebona Commentatore certificato 24.08.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

((((..... e neppure "l'ovetto kinder" Passera ))))

Ma smettila di offendere tutti.

@
E vero:nessuno é "obbligato" ad amare;tutti però abbiamo il dovere di rispettarci.
@@

Un conto é offendere il berlusKazz,visto che ha dato e continua a dare del coglione a chi non l'ha votato,ma tu offendi(gratis)tutti coloro che non condividono le tue idee....E poi ti lamenti e fai anche la vittima se qualcuno,giustamente,ti manda a fanKulo.
Cam.

P.s.
Grillo,tu che ti sei "riciclato" come difensore degli ultimi (vedi il tuo:Schiavi moderni) perché non scrivi qualcosa sulla tragica fine dei trenta e passa minatori sudafricani?
Perché non maledici(come ti capita spesso di fare)il governo Monti che,in questo caso,non ha ritenuto "utile" intervenire per "esportare" un po' di democrazia anche in quei luoghi?


Joseph pane. Commentatore certificato 24.08.12 13:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Se il Governo dispone di risorse finanziarie diminuisca le imposte sulle imprese (in particolare le piccole e medie imprese), elimini l'Irap,...."
E' ora di farla finita con questa lamentela sull'irap!
L'irap è sulla bocca di tutti gli imprenditori, come una tassa oscena, ma ben pochi sanno di cosa stanno parlando!
Si dicono sciocchezze immani tipo che le imprese in perdita debbono pagare l'irap, il che è tecnicamente falso!
Senza voler secendere nei dettagli, l'irap è una tassa sul reddito prodotto da tutti i fattori della produzione, e non solo sul reddito d'impresa, quindi è composta da una parte che riguarda l'imprenditore, ed un'altra che riguarda i lavoratori, per la parte riguardante i lavoratori l'impresa funge da sostituto d'imposta e semplicemente preleva dal lordo dello stipendio (in pratica)l'irap dovuta dal lavoratore e la versa all'erario, mentre per la parte dovuta dall'imprenditore essa non deve essere versata se l'impresa è in perdita!
Quindi un'impresa in perdita, deve versare solo l'irap dovuta dai lavoratori, sono soldi dei lavoratori, non dell'impresa!
Inoltre l'irap non è una nuova tassa, ma sostituisce altre sei tasse, che trà l'altro erano molto più onerose!
Se si abolisse l'irap una parte consistente del risparmio andrebbe al lavoratore, sono soldi suoi!

http://www.lavoce.info/articoli/pagina1001349.html

luca ., Ancona Commentatore certificato 24.08.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche la mia attività ultimamente è poco bancabile. Per avere un finanziamento per fare un ampliamento la mia banca mi chiede un misero 10% di interesse per 18 anni (fortuna che sono relativamente giovane, altrimenti mi avrebbe chiesto anche un'ipoteca su mio figlio).
Potrebbe il sig. Ciaccia intercedere affinchè si sterilizzi anche a me l'IVA (che verso prima degli incassi a babbo morto nonostante la legge), IRPEF (che pago al 90% con un anno di anticipo sulla presunzione di guadagno dell'anno precedente), IRAP (un balzello assurdo) e IMU (giusto per aumentare le spese fisse e incentivare l'ampliamento delle attività) per qualche anno? Grazie. Le assicuro che il signore gliene renderà merito per questo slancio di equità mandandola a bruciare all'inferno.

Alberto R. Commentatore certificato 24.08.12 13:08| 
 |
Rispondi al commento

ma perchè hanno fatto lo sbarco in sicilia ed in normandia,con perdita di tante vite umane?bastava mandare loro un vaffanculo ed hitler e mussolini si sarebbero arresi.funziona cosi,no?

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

Sono perfettamente d'accordo con quanto scritto nel post precedente. Chi sono i candidati del M5S ? Chi si contrapporrà ai vecchi marpioni della politica? Sarebbe ora di conoscere i nomi di chi dovremmo votare, in modo da poter, pur conservando la fiducia in Grillo, fare qualche indagine personale. I nomi, pubblicare i nomi! Paura ?
Allons enfants d'la Patrie..............

ilbob Cinquantotto Commentatore certificato 24.08.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

ieri sera ero da solo.stavo facendo benzina quando un ladro si è avvicinato e mi ha alleggerito dei pochi soldi che avevo.ho detto(sottovoce)vaffanculo.accidenti.quello lo ha sentito si è arrabbiato e mi ha rotto i fari della macchina.appena se n'è andato ho pensato:ma se al posto del vaffanculo gli avessi dato una mazzata in testa non sarebbe stato meglio?lo avrei tramortito,mi sarei ripreso i soldi che mi aveva rubato ed avrei i fari integri.invece no.la legge non lo consente.posso solo fare una denuncia.risultato?il ladro la farà franca,io resterò senza un centesimo e col grande problema di trovare i soldi per riparare l'auto.ma che razza di legge è se,in ogni caso,debbo essere io quello che subisce?ma,niente,niente,è una legge voluta da quel ladro?mmmmmmmmmmmmm....ho l'impressione che se non mi decido a violare la legge ed a reagire con le mazzate la prenderò sempre in quel posto.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 24.08.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se passa la legge elettorale di cui si parla in questi giorni è probabile il il M5S porti in Parlamento 120/150 tra deputati e senatori. Non sarebbe male cominciare a fare qualche nome, indicare una rosa di candidati premier, una lista di peculiarità per i ministeri. Insomma far vedere che ci si è, che non si ha paura ad esporsi, che ci sono nomi da contrapporre alla Casta.
A Parma ed in qualche comune si può anche rischiare di votare a scatola chiusa (forse!) ma a livello nazionale sarà meglio essere meno eccentrici e dimostrare consapevolezza, razionalità ed organizzazione.

in fo 24.08.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Sterilizziamo il Quirinale!!!

IL FUNZIONAMENTO DEL QUIRINALE E’ COSTATO ai contribuenti (fonte Giorgio Bechis, Il Giornale, 25-07-2012):

“228 MILIONI” NEL 2010 (624.000 euro al giorno… 26.000 euro l’ora!);
e “231” nel 2009 (prima che Giorgio Napolitano decidesse di adottare “pesantissimi tagli” alle spese quirinalizie… più che altro limitatisi alla riduzione del personale comandato da altre amministrazioni!).

mario mario Commentatore certificato 24.08.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Scusate, ma non ho potuto resistere.......

Ma questa notizia ve la devo mandare.....

Beppe guarda qui.....

http://www.corriere.it/esteri/12_agosto_24/ex-deputato-brasiliano-accusato-di-corruzione-deve-restituire-oltre-duecento-milioni-di-euro_e5ca535e-edbd-11e1-9207-e71b224daf2a.shtml

Apri un bel post.... ce ne sara' da ridereeeeeee.

Ciao siamo con Voi!!!!


Massimo Elia 24.08.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

Aiutami

http://iovogliote.blogspot.it/2012/08/io-ho-bisogno-del-tuo-aiuto.html

raf 24.08.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

SONDAGGIO DI PIEPOLI

Rilevamento effettuato il 20 u. s.

Andare in televisione sarà anche squalificante, però paga.

Non andarci sarà anche qualificante, però non paga.

L’attesta il nuovo arretramento del M5S rilevato al 15%.

Due mesi e mezzo d’assenza dalla TV (da quando è finito l’effetto Pizzarotti) sono costati circa 6 punti percentuali, vale a dire un calo del 28%.

Avanti di questo passo, si arriverà alle elezioni da qualificati, sì, ma al 4%.

D'altronde, come si dice in questi casi: chi si contenta gode!

Io, invece, che di tale situazione non godo, avrei un suggerimento da dare ai 5 Stelle: ignorate ultimatum, scomuniche, ecc, andate in televisione tutte le volte che n’avete la possibilità.

Grillo vi caccerà?

Poco male, per voi cambierebbe poco, perché, dati alla mano, in parlamento rischiereste di non andare in ogni caso.

Può succedere, invece, un’altra cosa, che vedo in ogni caso assai remota: che Grillo ceda all’evidenza: che si accorga di rischiare di rimanere al vertice di un Movimento fatto solo di lui e del suo staff, ossia privo d’attivisti, delusi dall’impossibilità di lottare per un traguardo impossibile da raggiungere.

È un invito alla ribellione?

Anche, ma soprattutto a prendere contatto con la realtà.

L’elettore è stupido in tutto il mondo, che è, e rimarrà, dei "furbi", per chissà quanto tempo ancora.

Negli USA, ad esempio, la corsa per la presidenza non la vince il candidato più qualificato, ma se l’aggiudica chi riesce a raccogliere più fondi da investire nella campagna elettorale: quindi chi si assicura più visibilità.

Funziona così in tutto il mondo civile, all'infuori del sistema elettorale vigente.

E l’Italia, non sarà mai quel Paese che sovvertirà dato sistema consolidato.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 24.08.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
CI VEDIAMO IN PARLAMENTO. SARA' UN PIACERE.

Chi se non lui? Ed è giusto che sia così. La storia ci ha insegnato che un popolo senza condottieri non va da nessuna parte. La speranza ci insegna che un buon condottiero ci porti sulla strada giusta.

Io me lo auspico che Beppe si candidi, molti deputati e senatori hanno provato a proporre qualcosa ma non hanno avuto seguito. Beppe ha le carte in regola per combattere contro la feccia che abbiamo al governo.

E non sarebbe solo, dietro avrebbe un popolo di gente convinta del cambiamento.

BEPPE, TI VEDIAMO IN PARLAMENTO ????
SARA' UN GODIMENTO.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti al Governo tecnico per le originali e brillanti soluzioni ai problemi del Paese:
1. più tasse per i soliti, con nota di merito per il democratico e onnipresente aumento delle accise sulla benzina.
2. lotta senza quartiere ai piccoli evasori, per non arrecare troppo danno all'economia sommersa.
3. colata finale di cemento, col botto, per dare ossigeno alla lobby dei costruttori e intanto gli interventi di risanamento del dissesto idrogeologico possono aspettare.
Basta, basta, basta: voglio che gli incompetenti, i miopi, i corrotti ed i collusi che affollano le Istituzioni vengano spazzati via per sempre, senza nessun rimpianto e senza troppi riguardi.
Avanti M5S, alla riconquista della democrazia perduta.

Alessandro B., Novara Commentatore certificato 24.08.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Ben venga tutto purchè si creino posti di lavoro
MA SE IL DEBITO CRESCE CHE LO PAGHINO FINO IN FONDO TUTTI QUELLI CHE HANNO AVUTO E AVALLATO LE
STRABILIANTI IDEE

Mauro Dalla Ragione 24.08.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Poco fa mi sono imbattuto in una serie di commenti di tal GARGIULO, preciso che li ho così poco apprezzati che persino la mia pigrzia si è mossa per rispondere a un suo post un po' più stupido degli altri, adesso noto però con stupore che tutti i post del GARGIULO sono scomparsi. Spero si tratti di un disguido tecnico dato che non posso nemmeno immaginare che anche in questo luogo votato alla libertà di pensiero viga la censura....

roberto g., milano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo alle solite..questo governo e quelli precedenti hanno una sola idea di futuro, cioè banchizzare, finanzializzare tutto. e poi dicono hanno attenzione per i giovani e le loro idee!! ma quali sono i giovani che vogliono alimentare un'economia vincolata e schiava dell'alta finanza a scapito di un'economia reale, magari aiutata dal microcredito e da banche locali che finanziano attività del loro territorio? dove sono i giovani che vogliono una politica del territorio fondata sulle grandi opere a scapito della piccola e media impresa, a scapito dell'impatto sull'ecosistema,..?? chi sono i giovani che vogliono trivellare le coste e il territorio italiano,invece di incentivare energie ecosostenibili e pulite??? credo che non solo i giovani abbiano un'idea di futuro differente da quella di questo governo, ma son convito che anche la gran parte degli italiani sostengano una nuova idea di futuro!

Alessandro Boin, Legnago Commentatore certificato 24.08.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

X ROBINCOOK. P. Grazie ci sono riuscito. é stato semplicissimo. Grazie molto interessanti tutti due ne farò tesoro, anche se preferisco questo: www.youtube.com/watch?v=agkox.rw=related.

Bobbi Con (), Italia settentrionale Commentatore certificato 24.08.12 11:59| 
 |
Rispondi al commento

In attesa del fine della SERIE "DALLAS" greco...aspettiamo settembre....il 12 giorno in cui ne vedremo delle belle...mi auguro che la corte tedesca, dica no al esm e al fiscal compact!...arriverà la botta...e come se arriverà..stampano carta all'infinito e ammazzano l'economia reale..impoveriscono le famiglie in nome dell'austerity...io penso che verso ottobre-novembre,qualcuno deve scappare con l'elicottero...!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.08.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' incredibile l'accanimento del governo e delle lobby contro i cittadini italiani (i più deboli economiamnete s'intende..)si potrebbe tassare diversamente ed in modo più equo ma niente da fare.. si potrebbe immettere nell'economia circoli virtuosi per incrementare il lavoro e la ricchezza collettiva ma nulla..l'unica idea di progresso sono incenitori e strade a go go poi nulla..questi politici e questi banchieri costituiscono un comitato d'affari senza idee e con un unico scopo: il profitto..E' incredibile inoltre che il M5s sia l'unico movimento che propone qualcosa di diverso e venga per di più criticato dagli stessi cittadini oltre che dal suddetto comitato d'affari senza contrapporre nulla di veramente interessante..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 24.08.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Immaginate che il M5S riesca ad ottenere un numero di voti che gli consenta di ottenere 280/290 seggi, molti ma non sufficienti a garantire la maggioranza.
Quali potrebbero essere gli scenari ?

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cinquanta nordafricani alloggiati al suddetto albergo che quest’ultimi oltre all’alloggio ricevono regolarmente il vitto. Alcuni di loro sono al “Valentino” da un mese e qualche giorno, provenienti da Ceprano o Settefrati. Altri si sono lamentati in quanto “il cibo dell’Hotel non è adatto ai neonati” per cui sono costretti a comprare nei supermarket prodotti specifici per bambini con soldi propri. Inoltre gli stessi nordafricani hanno chiarito questo pomeriggio in un colloquio con il sottoscritto di aver presentato a Roma la domanda per lo status di rifugiato politico ma l’esito è stato negativo.

L’Unione dei Comuni presieduta da Antonio Salvati, secondo quanto riferito dai nordafricani, ha messo a disposizione un legale. L’avvocato ha presentato ricorso e ora sono in attesa di riconoscimento del proprio status di rifugiati politici. I nordafricani aspettano notizie dalla Questura di Frosinone sulla propria vicenda, ed infine hanno confidato di essere disposti ad attendere al Valentino gli sviluppi, fermo restando le richieste avanzate in precedenza: “trasferimento in appartamenti in centri non isolati, una diaria maggiore dei 6 euro e la restituzione dei documenti”.

Vito Santagostino Commentatore certificato 24.08.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Leuca, sbarco di migranti nella notte

altri da mantenere a sbafo

Vito Santagostino Commentatore certificato 24.08.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non sono solo infrastrutture inutili: sono dannose. Rovinano il territorio, tengono in vita sistemi parassitari di economia e potere, producono sottobanco i soldi che servono per alterare la nostra fragile democrazia e il libero mercato. Tengono inutilmente in vita industrie che non hanno più senso d'essere, ritardando la necessità per i lavoratori - che presto o tardi perderanno comunque il loro posto di lavoro - di riqualificarsi per poter guadagnare in altri settori utili alla collettività.

Peter Amico 24.08.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi: “Signor parroco, mi vorrei confessare.”
Parroco: “Certo figliolo, qual’è il tuo nome?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi, padre.”
Parroco: “Acc.. Il presidente del Consiglio!?”
Berlusconi: “Si, padre.”
Parroco: “Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una competenza superiore. E’ meglio che ti rechi dal Vescovo.”
Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può confessarlo.
Vescovo: “Certo, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi”
Vescovo: “Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare: il tuo è un caso difficile. E’ meglio che tu vada in Vaticano.”
Così Berlusconi và dal Papa.
Berlusconi: “Sua Santità, voglio confessarmi.”
Papa: “Caro figlio mio, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi”
Papa: “Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me. Guarda qui, sul lato del Vaticano c’è una cappella. Al suo interno troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare.”
Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce: “Signore, voglio confessarmi.”
Gesù: “Certo, figlio mio, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi.”
Gesù: “Ma chi? Il Presidente del Consiglio?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’ex amico di Craxi?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da Montecarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al fisco?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano?”
Berlusconi: “Ehm… si, Signore.”
Gesù: “Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato?”
Berlusconi: “Si, signore.”

cont nel sottocommento

Dino Colombo Commentatore certificato 24.08.12 10:47| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio un elenco di idee politiche di industrializzazione 2.0 che lo stato dovrebbe finanziare sperando che da subito si
ponga la questione della creazione di nuovi enti pubblici per lo sviluppo delle nanotecnologie, della riconversione produttiva
verso questi settori con la cassa integrazione, della riconversione della cassaintegrazione tradizionale e dei sussidi di
disoccupazzione verso lo svilluppo di know-how, ebbene si bisogna andare tutti a scuola e studiare.

creazioni di 4 ministeri dell'industria:
ministero industria classica
ministero della riconversione industriale
ministero delle innovazioni tecnologiche
ministero dell' applicazione industriale

Per farla breve avendo pochissimo spazio:

Poli industriali nanotecnologici da sviluppare:
batterie --> http://www.businessmagazine.it/news/le-memorie-del-futuro-sono-trasparenti-e-flessibili_41455.html
stampa led luminiscente --> http://www.greenstyle.it/led-dalla-svezia-arrivano-quelli-stampabili-su-carta-11140.html?fb_action_ids=4348731317015&fb_action_types=og.likes&fb_source=aggregation&fb_aggregation_id=246965925417366
energie rinnovabili --> es. pannelli solari trasparenti etc...
nuovi materiali --> grafene, silicene etc...

L filippi 24.08.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

leggete tutti:
http://it.wikipedia.org/wiki/Onde_di_Kondratiev


Partendo dalla discussione della Camusso sul ritorno dello stato nell'economia e sul rilancio dell'economia della Fornero quello che
mi fa incazzare è che si torni sempre a finanziare i soliti noti con tutto lo spreco che questo comporta.

Il modello da seguire è quello liberista americano, coreano, giapponese e tedesco,
La maggior parte dei teorici dei cicli sono comunque d'accordo con il paradigma di "Schumpeter-Freeman-Perez"
che prevede dalla rivoluzione industriale fino ai giorni nostri l'identificazione di cinque onde,
con una sesta in corso. Queste cinque onde sono:

Rivoluzione industriale 1771
Era del vapore e delle ferrovie 1829
Era dell'acciaio, dell'elettricità e dell'ingegneria pesante 1875
Era del petrolio, dell'automobile e della produzione di massa 1908
Era dell'informatica e delle telecomunicazioni 1971

*molti sostengono che la digitalizzazione estrema della V°era favorisca la nascità della successiva basata sull'aumento delle
capacità di percezione sensoriali, basta andare in youtube e fare un breve ricerca sulle maggiori multinazionali dei paesi
sopracitati per capire quanto siamo rimasti arretrati.
Non sviluppare questo settore significa cadere in lunghissima recessione che propabilmente durerà decenni,
rivolgo un appello ai nostri attuali politici:
avete l'ultima chance per rimanere aggrappati al primo mondo, non rubateci il futuro, cercate di non perdere altro tempo
prezioso perchè esso sarà direttamente proporzionale all'incazzatura delle nuove generazioni verso chi li ha preceduti.


Partendo dal presupposto che lo stato attuale rappresenta solo gli interessi forti del XXsecolo, questo iperconservativismo
volta al mantenimento dei privilegi è contrario all'evoluzione tecnologica e l'equità sociale che questa sviluppa.

L Filippi 24.08.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento

Avrei anch'io una mia personale,lunga lista
di sentitissimi VAFFANCULO
da dedicare a tutte quelle merde
che con le loro inutili esistenze
disonorano il genere umano:

7) vaffanculo STING !!!

Sting ingaggiato da Putin per una festa. Una volta era una rockstar. Ora, il cantante di piano bar più pagato al mondo.2 anni di carcere duro alle Pussy Riot e Putin festeggia la sorella a Porto Cervo. Ospite Berlusconi - menestrello Sting. Una festa blindata e milionaria (si è parlato di un costo di oltre un milione di euro e di un cachet da mezzo milione per l'ex leader dei Police) a poche ore dalla sentenza contro le Pussy Riot, le musiciste punk processate per il "rito anti-Putin" in chiesa e con le quali si era schierato lo stesso Sting in un messaggio diffuso da Amnesty International.

Chissà se, nella dépendance del Centro Anziani Extralusso in Costa Smeralda, Sting ha cantato anche Russians ?

Adesso è noto che, oltre a biologia e ideologia, Sting condivida con certi russians anche il portafogli. Da una parte solidarizza tramite Amnesty International con le Pussy Riots, dall’altra accetta il denaro di chi quei ribelli li spedisce in galera. Forse sperava di non essere scoperto. Di sicuro ha cantato per festeggiare gli 80 anni della sorella di Putin. Ospite di Alisher Usmanov, magnate Gazprom . Prelevato con l’aereo personale. Età media degli spettatori 70 anni, difficile immaginare scene di giubilo per Message in a Bottle.

La polemica sulla sua incoerenza politica non è comunque inedita. Nell’ottobre scorso ha suonato al Festival di Tashkent, Uzbekistan, organizzato dalla figlia del dittatore Islam Karimov: quell’evento, a cui parteciparono anche Morricone e Ramazzotti, sarebbe stato strumento di consenso a uno dei regimi più efferati del mondo. Lo slittamento da rockstar a stornellatore della Putin Family è però un contrappasso ben peggiore.

7) VAFFANCULO sting !!!

L'ipocrisia è il preludio alla castrazione intellettuale. (Arrigo Cajumi)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 24.08.12 10:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vi consiglio questo libro

http://www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__pensa_arricchisci_te_stesso.php?pn=3371

Caterina R. Commentatore certificato 24.08.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Giudice Bruno Tinti

Nacque gran gioia nel mondo quando Assange violò i segreti di Stato con l'aiuto del soldato Manning,che gli dette i file rubati agli USA da una ambasciata,tra cui un filmato con un elicottero militare che inseguiva dei civili per mitragliarli,mostrando a tutti la spazzatura delle guerre americane.Spiccarono accuse ad Assange,ora rifugiato nell'ambasciata dell'Ecuador a Londra e accusato simultaneamente di stupro da due amanti per non aver usato il preservativo,accusa scarsamente dimostrabile e chiaramente fasulla.Non essendo ancora reato il far sapere la verità,gli USA hanno usato l'accusa più vecchia del mondo e meno provata:quella sessuale.Ma se il reato è svedese come Assange,non si vuole estradarlo in Svezia come sarebbe giusto,ma in USA,per fargliela pagare e colpirlo a morte
Lo difende Garzon,ex giudice celebre per aver processato gli assassini franchisti e per questo perseguitato e cacciato dalla magistratura
Garzon nella sua difesa chiede quale danno abbia prodotto Assange con i suoi presunti stupri all'America.Il vero danno è che il mondo intero ha conosciuto le stragi americane e gli Stati uniti hanno perso la faccia e gli stupri non c'entrano.Ecco perché si vuole che Manning e Assange siano giudicati da un tribunale speciale e segreto americano.Per vendetta.Un tribunale speciale per chi ha svelato la verità contro ogni criterio di democrazia e di diritto
In Italia si pretende analogamente di distruggere delle intercettazioni perché coinvolgono un presidente della repubblica,calpestando ogni criterio di democrazia e diritto
Stesso fascismo.Stessa iniquità.Stessa vergogna
In ogni caso è ignorato il precetto primo che sta alla base della democrazia per cui tutti sono essere uguali di fronte alla legge e la legge deve valere negli interessi di tutti
Nei fatti il potere ordina e gli organi giudiziari dovrebbero ubbidire
La verità giudiziale la fa il potere
La democrazia possiamo buttarla nel cesso

viviana v., bologna Commentatore certificato 24.08.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Armeno 'n firm j'o posso consija' ar sor Pellei??

http://youtu.be/C5vZh3-2H9I

er fruttarolo Commentatore certificato 24.08.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in Italia pure gli sportivi contestano i giudici.

ormai è tutto un casino.

perde una causa, va in TV dicendo di essere innocente e che i giudici sono in malafede.

ieri Conte è andato in TV pure con avvocati al seguito.

è stata una scena pietosa, degna di un film di mafia.

purtroppo è la realtà italiana.

qualcuno dovrebbe avere il coraggio di dire a Conte che la Juve e la Fiat non sono più potenti come una volta e non riescono più a manipolare la realtà

comunque rimane una conferenza stampa, quella di ieri, veramente schifosa

Roberto Clerici 24.08.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' chiaro che questa gente non pensa al bene di tutti i cittadini cercando di dare a tutti la possibilità di vivere una vita tranquilla e dignitosa, ma cerca sempre il modo di sfruttare la parte meno abbiente del paese, la massa del popolo (che vogliono che continui ad esistere tale e quale mentre loro si sento veramente una casta che può spadroneggiare, non vogliono stare nel gruppo) rosicchiandogli ogni giorno di più qualcosa che diventa denaro pubblico e che poi impiega in queste stupide così dette "grandi opere" per accontentare e accondiscendere la sete di guadagni e profitti di mascalzoni (politici e impreditori e anche loro) che hanno sete di soldi e di potere e se ne infischiano del prossimo e non sono capaci di vivere se non così. Abbiamo ben visto per la maggior parte come si fa impresa in Italia (vedasi Ilva di Taranto) in beffa a tutte le leggi e ai tuoi compagni di avventura su questa terra, siano essi: umani, animali, vegetali o altro. Le vere grandi opere che si dovrebbero fare sono ben altre, c'è tutta una nazione che va a rotoli, marcia in ogni anfratto, ogni giorno si scopre corruzione e malaffare e disonestà in ogni campo, ce ne sarebbe di lavoro, cominciando dalla rieducazione degli italiani che hanno una strana psicologia e strani concetti e filosofie (o non ne hanno) su come ci si rapporta con i propri simili e ciò che li circonda, strano concetto di come deve essere vissuta la vita e per cosa si deve vivere. Tutta questa gente secondo me da piccola avrebbe avuto bisogno di molti ceffoni in più!

un'arrabbiata 24.08.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Ma guardatela bene in faccia sta feccia. Facce di merda, per un popolo merdoso. Sempre beninteso presi come massa, nessuno mette in discussione le capacità e l´onestà di molti. Ma come fa una Nazione a scegliersi per vent´anni un criminale puttaniere e anche pedofilo a proprio capo? Ma coloro che si erano scelti il mascellone Benito erano dei geni a confronto.
Non solo, ma sti "ommn e`merda" sono ancora tutti lì pronti a rivotarlo.
Sto vomitando!

giuseppe o., napoli Commentatore certificato 24.08.12 09:54| 
 |
Rispondi al commento

Se TUTTI pagano le tasse, le tasse, ripagano LORO(nel senso che li ripagheremo un'altra volta).

antonio d., carrara Commentatore certificato 24.08.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

M5S IN PARLAMENTO !!!

Giuseppe P. Commentatore certificato 24.08.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

POPULISMO GIUDIZIARIO

E’ l’orrendo neologismo coniato da Luciano Violante per attaccare Di Pietro-Grillo e Travaglio che difendono la procura antimafia di Palermo sotto accusa per la sua inchiesta sul patto mafia-Stato.
Si chiama paradosso (para doxa =contro ragione) l’unione di due termini inconciliabili tra loro. ‘Populismo’ indica l’eccitamento di emozioni viscerali e irrazionali agitato da qualche demagogo per creare disordine. ‘Giudiziario’ richiama al contrario al rigore e all’osservanza della legge in nome del diritto e della razionalità per un ordine generale.
Del resto Violante non è nuovo in queste accozzaglie di idee opposte. Non avrebbe altrimenti coniugato resistenza e fascismo, sinistra e capitalismo, Berlusconi e democrazia. E’ dunque al di là della coerenza logica e ideologica e può continuare ad essere al di là di quella concettuale

viviana v., bologna Commentatore certificato 24.08.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

X ORESTE MORI................. Visto che sei in vena di ricerche, prova vedere come si possono chiamare chi viene sul blog a sparare bufale del tipo: Auto ad aria compressa. Hollande e le auto blu all'asta, la fusione a freddo sponsorizzata da SCILIPOTI,Francking, scie chimiche ecc. ecc. ? Dai una bella ricerca come sai fare tu e poi ci dici.

Bobbi Con (), Italia settentrionale Commentatore certificato 24.08.12 09:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rotfl
votate votate votate
ma a che serve votare un msg solo chiacchiere e distintivo ? minchia, sembrate quelli che vanno in giacca blu e calzoni grigi alle convenscion di Scientology e gridano ''viva noi , noi siamo i più forti'' e giù applausi
Questa è la negazione assoluta dell'autostima che degenera nella fede nel guru di turno, il Robin Hood dalla Lanterna che prende ai ricchi per dare ai poveri, l'Annibale camallo del 2012 che varcherà le Alpi con gli elefanti, ma a Canne non ci saranno quelli del 2 agosto 216 AC, le canne su cui sperate sono altre.

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè gli USA invasero l'Iraq ? perchè Saddam Hussein non voleva più che il petrolio venisse pagato in Dollari
Perchè gli USA faranno guerra all'Iran per tramite di Israele ? per lo stesso motivo
Il primo passo è iniziato prima del 2012, è stata la diversificazione valutaria per le transazioni commerciali e di vendita del petrolio iraniano. Ciò fa parte di una mossa calcolata dall’Iran per smettere di usare il dollaro americano, proprio come aveva fatto Saddam Hussein nel 2000. In questo contesto, l’Iran ha creato una Borsa internazionale dell’energia, che compete col New York Mercantile Exchange (NYMEX) e il International Petroleum Exchange di Londra (IPE), che usano entrambi il dollaro americano per le transazioni. Questo mercato energetico, chiamato Borsa del Petrolio di Kish , é stato ufficialmente aperto nell’agosto 2011 sull’isola omonima nel Golfo Persico. Le sua prime transazioni furono effettuate usando l’euro e il dirhem degli Emirati.
Nel contesto delle rivalità tra euro e dollaro americano, gli Iraniani volevano originariamente passare all’euro ad un sistema di petro-euro, sperando che la competizione tra le due valute rendesse l’Unione Europea un alleato dell’Iran e la slegasse dagli Stati Uniti. Quando si sono innalzate le tensioni politiche con la UE, il petro-euro è diventato sempre meno attraente per Tehran. L’Iran ha compreso che l’Unione Europea è sottomessa agli interessi degli U.S.A., a causa della corruzione dei suoi dirigenti. Quindi l’Iran si è allontanata anche dall’euro.
L’Iran e l’India stanno discutendo la possibilità di pagamenti in oro per il petrolio iraniano. Gli scambi tra iraniani e russi sono condotti in rial iraniani e rubli russi, mentre gli scambi iraniani con la Cina e altri altri paesi asiatici sono condotti usando il renminbi cinese, il rial iraniano, lo yen giapponese e altre valute diverse da dollaro e euro.
E voi continuate a sputare addosso a Rigor Montis

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se proprio si vogliono spendere soldi pubblici per rilanciare l'economia si utilizzassero per opere veramente utili, come per es.
adeguare i mezzi del trasporto pubblico locale,
far funzionare come si deve i depuratori delle nostre città e tutte le infrastrutture legate alla cosidetta "green economy"

Gerardo D. Commentatore certificato 24.08.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

IL CAPO CASTA CHE SENZA FIATARE HA FIRMATO LE LEGGI MONTI-FORNERO SULLE PENSIONI

Napolitano costa 26mila € l'ora
Il 19 luglio di quest'anno il presidente della Repubblica ha dichiarato: "Per evitare che la crisi degeneri siamo tutti chiamati a fare dei sacrifici...". Ottimo. Vero. Peccato che il Colle costi 624.000 euro al giorno, disponga di 1.807 dipendenti e un parco auto che comprende tre Maserati.

contributore volontario incazzato 24.08.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

'oi fruttarolo

Maremma 'ampagnola, stamattina lè proprio 'na bella giornata................'un fa punto freddo...te tu lai presente que' giorni di dicembre, gennaio che si battono le brocche da 'i freddo.......?

Sirvano, detto il "vai ia"- Poggibonsi (Si) Commentatore certificato 24.08.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, PROGRAMMA E CANDIDATI MINISTRI.

P.S. Anche se siamo in default.

P.P.S. Ancora si parla di cemento per lo sviluppo economico... Inizino a cementarsi il cervello in modo da fare meno danni, la tempesta arriverà.

Fran V. Commentatore certificato 24.08.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno trollini:
Copio da Wiky
Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.[1][2]
Il termine deriva dal mitologico troll, creatura umanoide diffusa, secondo la leggenda, nell'Europa settentrionale, in particolare in Norvegia.
Dal sostantivo troll si derivano comunemente, sia in lingua inglese sia tramite l'adattamento alla lingua italiana, il verbo to troll, trolling (tradotto in trollare), ovvero l'agire come un troll (fomentare gli animi provocatoriamente), e la locuzione farsi trollare, ovvero il cadere nella trappola di un troll, rispondendo alle sue provocazioni.[1]
Alternativamente, l'origine proverrebbe da un altro significato del verbo inglese to troll, muovere un'esca in modo tale da spingere un pesce ad abboccare.
^^^^^^^^^^
Come tutti i santi giorni!

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 24.08.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

New post.
IL NUOVO CHE AVANZA O IL VECCHIO INCUBO CHE SI RIPRESENTA?

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 24.08.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I nuovi vocaboli dei politici per dirci, "noi in alto assieme ai nostri amici aumma aumma PIGLIAMO, voi collettività PAGATE"

Cartolarizzazione beni immobili di Stato:

La cartolarizzazione è la cessione di attività o beni di una società definita tecnicamente originator, attraverso l'emissione ed il collocamento di titoli obbligazionari

a noi che comandiamo aumma aumma i soldi delle consulenze per cartolarizzazione, gli affitti di Stato degli immobili che continueranno ad essere utilizzati dagli Enti Pubblici(ma che ahimè dovranno pagare l'affitto), a noi i titoli obbligazionari degli immobili che prontamente scambieremo con btp usurati spread-ati ....

Sterilizzazione dell'IVA

"La sterilizzazione in macroeconomia è un'operazione con cui la banca centrale assorbe la quantità di moneta in eccesso presente nel sistema finanziario, e neutralizza gli effetti generati da squilibri nella bilancia dei pagamenti"

Ovvero l'IVA ce la pigliamo noi che siamo i PIGLIOTI ITALIOTI AUTORIZZATI, voi collettività l'IVA la pagate tutta e sterilizziamo la vostra azione politica con una bella NUOVA LEGGE ELETTORALE STERILIZZATRICE

a buon intenditor poche parole!

mario mario Commentatore certificato 24.08.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento

Ricordatevelo... LA SPERANZA E' UNA TRAPPOLA !

E Grillo questo vi sta "regalando", un pochino di speranza, per coloro che l'avevano finita, che col voto, un nuovo voto, l'ennesimo voto, si possano cambiare le cose.

Ma non e' cosi... Siamo prigionieri della speranza da sempre.

Parma e' la dimostrazione che, anche se al "potere" , non potrete mai, MAI, cambiare le cose come vorreste.

Questo sistema va ABBATTUTO, non partecipato. Va SOSTITUITO, non modificato. E da dentro queste cose non si possono fare. Sono sicuro che vi vedro' in parlamento... Ma anche che non vedro' un cambiamento.

Se un laghetto ha l'acqua marcia, non e' immettendo una percentuale di acqua pulita che l'avrete resa limpida, anzi, in pochissimo tempo non si vedra' neppure quell'acqua pulita e sara' andata sprecata marcendo col resto.

LA SPERANZA E' UNA TRAPPOLA !

Vincent Vega 24.08.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma perche' le associazione dei consumatori sono tutte al sud ?

Vito Santagostino Commentatore certificato 24.08.12 08:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Percorso obbligato.....mi sembra di essere dentro un videgame "sparatutto" un poì vecchiotto dove i "corridoi", obbligano il giocatore a effettuare passagggi obbligati.
La grande COSTITUZIONE nostrana con il ricorso alla formula del Governo Tecnico, c'ha regalato il più bel "Corridoio" come regola del gioco della Democrazia...!
Se ieri e oggi non avessimo avuto, scritto nero su bianco questa regola che è un "aborto giuridico"..potremmo almeno dire:...proviamo a cambiare facendo nuove elezioni..!invece no!...preferivo fare un elezione ogni 6 mesi che dover sopportare la facce di questi personaggi, venuti dal nulla e che rappresentano il nulla...!
mi auguro che gli italiani, dopo questo triste,indigeribile,merdaio....capiscano che sia giunta l'ora di mandarli tutti a "spigare"...loro non molleranno... noi neppure!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 24.08.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Attualità
6 miliardi di dollari valore del conflitto di interessi di berlusconi
90 miliardi di dollari fatturato mafia
750 miliardi di dollari = quanto perso dall'Italia in 3 anni

16 trilioni di dollari - ammontare creato dal nulla e versato dalla Fed per salvare le banche USA che ora speculano sull'Euro, vera ragione della nostra recessione, di quella della Gracia, Spagna ecc

e tutti se la prendono con Rigor Montis, Passera Napolitano

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 08:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NotizieFresche.info
4 ore fa tramite twitterfeed
Ore 3.24 BELGIO Due scuole superiori del Nord del Paese obbligheranno i loro 710 studenti ad avere un iPad.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 24.08.12 07:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GRANDI OPERE, MAI PIU' SENZA. DUE AEROPORTI INUTILI DA 4 MILIARDI DI EURO
Le ultime di Passera per uscire dalla crisi: i costosissimi scali di Viterbo e di Grazzanise (Caserta) per rimpiazzare Ciampino e Capodichino (Napoli)

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 24.08.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento

L'esperto fiscale di «Ballarò» OSPITE (QUASI) FISSO DI FLORIS sotto inchiesta per fondi neri


La distribuzione geografica del cognome BARBONE in Italia : un cognome ...una garanzia

144
Puglia

4
Friuli V.G.

79
Campania

4
Liguria

60
Abruzzo

4
Sicilia

56
Lazio

3
Veneto

37
Lombardia (importati)

2
Sardegna

Vito Santagostino Commentatore certificato 24.08.12 07:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' stato inaugurato dal presidente del Kenya Mwai Kibaki il nuovo Parlamento, con sede a Nairobi. Un'opera che è costata l'equivalente di 9 milioni di euro. Ogni sedile è costato 1.920 euro. Sono in pelle rossa e sono stati realizzati dai detenuti delle carceri del Kenya. I parlamentari del Kenya guadagnano circa 10.500 al mese, mentre nel "paese reale" lo stipendio medio è 115 euro.

Nel paese africano i parlamentari sono solo 220, ma c'è una grande novità. Dalle prossime elezioni di marzo ne saranno eletti 350, in base alle norme approvate nella nuova costituzione. La Casta è Casta, in ogni paese del mondo.

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 07:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e quando hai gridato mille vaffanculo che fai ?

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 07:19| 
 |
Rispondi al commento

i nostri carissimi (in senso economico) politici si stanno mettendo d'accordo per ottenere una legge elettorale che, finalmente, risolva i problemi dell'italia, garantendo un governo duraturo e che sia scelto dai cittadini.
si tratta di un minestrone dove il premio di maggioranza l'avrà il partito che prenderà più voti, quindi, secondo le intuizioni di pdl e pd, una lotta tra di loro due, lasciando le briciole agli altri, anzi, se possibile, grazie ad uno sbarramento del 5%, al senato forse all'8%.
ovviamente non si toglieranno la possibilità di votare in listini bloccati 200 deputati e 100 senatori.

in definitiva un sistema alla greca, che, guardate un poco che strano, si sono succeduti otto governi in quattro anni.

una genialata!

per avere stabilità faranno una porcata instabile.

tutto questo, come sempre, facendo i conti senza l'oste, il M5S!

contenti loro......

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

nuvoloso, oggi.....
chissà che non scenda un poco di pioggia!


ormai con internet qualsiasi sinistrato o grillino puo' fare la sua bufala personale.....

....... e in questo blog le bufale si sprecano!!

Vito Santagostino Commentatore certificato 24.08.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma guarda, già allora, ad uno semplice sguardo, si erano resi conto dello spessore intellettuale, che predominava e predomina tutt'ora, vedi i legaioli, in quelle regioni?

"Propongo che si privilegino i veneti e i lombardi, tardi di comprendonio e ignoranti ma disposti più di altri a lavorare. Si adattano ad abitazioni che gli americani rifiutano purchè le famiglie rimangano unite e non contestano il salario."

Relazione dell’Ispettorato per l’Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 07:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"ambulatorio medico aperto 24 ore al giorno, sette giorni la settimana, 365 giorni all'anno, feste comprese". Ed ovviamente, l'accesso al suddetto ambulatorio è gratuito, come le prestazioni. La sede? Piazza Madama, a due passi dall'Aula del Senato. E se questo non bastasse, "c'è anche un servizio di pronto soccorso convenzionato, che opera anch'esso 24 al giorno, 365 giorni all'anno".
L'ambulatorio è al servizio dei senatori e dei dipendenti. Si tratta di una struttura molto costosa: circa 700 mila euro all'anno. Un piccolo passo in avanti, bisogna ammetterlo, è stato fatto: "da Ferragosto la domenica si può stare anche chiusi. Ma per le emergenze basta chiamare il numero verde della Società Medical Care e il soccorso raggiungerà celermente Palazzo Madama."
(fonte l'Espresso)

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 06:56| 
 |
Rispondi al commento

Quello che gli italioti non vogliono proprio ricordare!

‎"Generalmente sono di piccola statura e di pelle scura. Non amano l’acqua, molti di loro puzzano perché tengono lo stesso vestito per molte settimane. Si costruiscono baracche di legno ed alluminio nelle periferie delle città dove vivono, vicini gli uni agli altri. Quando riescono ad avvicinarsi al centro affittano a caro prezzo appartamenti fatiscenti. Si presentano di solito in due e cercano una stanza con uso di cucina. Dopo pochi giorni diventano quattro, sei, dieci. Tra loro parlano lingue a noi incomprensibili, probabilmente antichi dialetti. Molti bambini vengono utilizzati per chiedere l’elemosina ma sovente davanti alle chiese donne vestite di scuro e uomini quasi sempre anziani invocano pietà, con toni lamentosi e petulanti. Fanno molti figli che faticano a mantenere e sono assai uniti tra di loro. Dicono che siano dediti al furto e, se ostacolati, violenti. Le nostre donne li evitano non solo perché poco attraenti e selvatici ma perché si è diffusa la voce di alcuni stupri consumati dopo agguati in strade periferiche quando le donne tornano dal lavoro. I nostri governanti hanno aperto troppo gli ingressi alle frontiere ma, soprattutto, non hanno saputo selezionare tra coloro che entrano nel nostro paese per lavorare e quelli che pensano di vivere di espedienti o, addirittura, attività criminali". Propongo che si privilegino i veneti e i lombardi, tardi di comprendonio e ignoranti ma disposti più di altri a lavorare. Si adattano ad abitazioni che gli americani rifiutano purchè le famiglie rimangano unite e non contestano il salario. Gli altri, quelli ai quali è riferita gran parte di questa prima relazione, provengono dal sud dell’Italia. Vi invito a controllare i documenti di provenienza e a rimpatriare i più. La nostra sicurezza deve essere la prima preoccupazione".

Relazione dell’Ispettorato per l’Immigrazione del Congresso americano sugli immigrati italiani negli Stati Uniti, Ottobre 1912

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 06:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OT - Petizione promossa da Giovanna Cosenza
Bologna, Italy

Da luglio le reti Mediaset trasmettono uno spot che invita i telespettatori a rispondere ad alcune domande molto facili, facendo loro credere di partecipare solo a un’estrazione, ma in realtà abbonandoli a un servizio che ha un costo mensile. Chiediamo all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) di agire contro la pubblicità ingannevole come la legge prevede, facendo ritirare gli spot e multando l’azienda responsabile.

Ecco come funziona. Negli spot alcuni testimonial invitano i telespettatori a partecipare a un’estrazione che mette in palio un iPad, un iPhone e 500 euro di ricarica. Per aderire basta mandare un SMS al 4.81.82 con la risposta a una domanda molto semplice. Esempio: «Chi è il miglior amico dell’uomo? Il cane o il gatto?». Il problema è che la facilità della domanda spinge i telespettatori “più ingenui” a partecipare senza capire esattamente a cosa vanno incontro, dato che le condizioni del servizio sono scritte molto in piccolo su un lato dello schermo. Cosa c’è scritto? Che mandando l’SMS non si partecipa solo all’estrazione, ma si attiva in automatico un abbonamento per ricevere suonerie e sfondi per il cellulare al prezzo di 24 euro al mese.

Molte persone sono già cadute in trappola e per qualche mese hanno dovuto pagare questa cifra prima di decidere, con fatica e vergogna, di farsi aiutare da qualcuno per disdire l’abbonamento.

Lo spot è chiaramente ingannevole e sfrutta l’ingenuità di alcuni telespettatori per fare facili guadagni, con la complicità delle rete televisive che lo trasmettono.

Per questo chiediamo all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) di ordinare l'immediato ritiro di questi spot, di multare la società responsabile, e di vigilare perché in futuro spot del genere non possano andare nuovamente in onda.

Grazie.


A leggere tutti i msg di questo blog ma anche quelli di decine di altri blog, ci si accorge che questa è l'Italia dei piagnoni, dei frignoni
che non sanno far altro che lamentarsi, a disperarsi e a consumarsi la vita per acchiappare ombre. Passera, Clini, Rigor Montis, Fornero dove sta il problema ? si continua a far tiro a segno sul bersaglio sbagliato. I sistemi di potere, brutali, corrotti, avidi sono la cosa più comune della Storia dell'umanità, nulla di nuovo, ci sono sempre stati: gli imperi coloniali, la schiavitù, la barbarie, l'Inquisizione, le tirannie, lo sfruttamento delle masse, dei bambini, i fascismi, comunismi, tutti fenomeni confronto a cui i nostri governanti sono minuzie. Vogliamo forse paragonare i Conquistadores spagnoli alla Lega? I Gulag alla Campania?
Ma i popoli si sono organizzati, e li hanno sempre uno a uno spazzati via. Lo hanno fatto quando non c'era la Tv, non c'era Internet, non c'erano le democrazie. Lo hanno fatto quando rischiavano la tortura, lo sterminio, la sparizione nelle fosse comuni, e quando non esisteva una giustizia di alcun tipo a tutelarli.
Lo stanno facendo ora in paese non troppo lontani - Il vero dramma è che noi, primi nella storia, inermi, apatici, pigri, egoisti nel nostro piccolo, viziati dal grande fratello e da Sanremo non siamo più capaci di reagire, ci attacchiamo nel buio più assoluto al primo che grida più forte

Cane Silvestro Commentatore certificato 24.08.12 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Molto interessante l'articolo che si trova oggi sulla Stampa,riguarda le proiezioni di voto: al M5S vengono assegnati 90 seggi alla Camera!!!!!! Nessuna forza politica avrebbe la maggioranza.
Sono molti i dati interessanti che emergono dalla simulazione. Il primo riguarda la forte proporzionalità del meccanismo. Se si esclude il partito attualmente accreditato come primo e cioè il Pd (col 27% dei voti, conquisterebbe grazie al premio il 42,6% dei seggi) quasi tutti gli altri finirebbero per ritrovarsi una percentuale di parlamentari equivalente a quella ottenuta alle elezioni: il Pdl con il 20% porterebbe a casa 120 deputati, pari al 19,4%, la Lega col 6% si ritroverebbe un gruppo parlamentare di 33 deputati (il 5,3% del totale), il Movimento Cinque Stelle, attualmente quotato al 15% potrebbe portare a Montecitorio ben 90 deputati nuovi di zecca, pari al 14,6%; per l’Udc-Fli le percentuali sono 9,5%-7,9%, per Sel di Vendola 7%-5,5%, per l’Italia dei valori 6%-4,1%.Numeri e percentuali molto simili a questi hanno indotto i leader di partito a diversi calcoli sulle possibili coalizioni post-elettorali. Sulla base della simulazione del «Cattaneo» e non solo di questa, al Pd di Pierluigi Bersani - per fare maggioranza - non basterebbe allearsi in Parlamento soltanto con l’Udc-Fli perché i due partiti metterebbero assieme 312 deputati, 4 in meno di una pur risicata maggioranza. Sarebbe necessario l’apporto di Sel, scenario che diventerebbe più probabile, se alle elezioni si concretizzasse l’ipotesi di una lista unica tra i due partiti. Una coalizione Pd-Sel-Udc arriverebbe ad un livello di tutta sicurezza:346 deputati, 30 più della quota minima di sopravvivenza.Per quanto riguarda il centrodestra, le proiezioni confermano le previsioni più pessimistiche circolate nei mesi scorsi nei gruppi parlamentari del Pdl e sono destinate a moltiplicare il panico tra i deputati: secondo le simulazioni nel prossimo Parlamento i probabili eletti nel partito di Berlusconi sarebbero 120

rolla lorenzo 24.08.12 06:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il gallo canta con monotono languore
giovanni ha i baffi lunghi
domani la melassa zampillerà a cognac
il cassiere usa la bici per comprare i crisantemi
camillo brucia il monte nero
la bottiglia di barolo è rossa


blog:

"Te quiero porque tu boca sabe gritar REBELDIA"

mario benedetti ;)

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 04:05| 
 |
Rispondi al commento

Los carburantes marcan un nuevo máximo en plena operación retorno

Es la primera vez que gasolina y gasóleo en España superan, respectivamente, los 1,5 y 1,4 euros por litro, tras encarecerse esta semana un 2,8% y un 1,8%

1,5 benzina
1,4 gasolio e si lamentano dal rincaro dal 2,8% gli spagnolitos ma loro non hanno avuto a mussolini invadendo la albisinia e tutti l'accisse

in italia cosa 50 centesimi di più che in qualsiasi paese europeo

GRAZIE merda secca! tu sei il colpevole di TUTTO!|

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 03:56| 
 |
Rispondi al commento

IL SIG. PROFITTO (danyda bologna)

Nostro Signore ha un nuovo concorrente si chiama "PROFITTO" osannato come una nuova divinità, sta mettendo in ombra il profondo sentimento del buon senso e dei messaggi religiosi e meditativi

il "PROFITTO"
Vive strisciando, all'interno di cerchie ristrette di personaggi invisibili
la Sua vocazione è l'utodistruzione Vuole convincerci che il massimo godimento sia infinito
quando arriva Lui, per i tanti non v' è salvezza
agli ecosistemi vitali, Preferisce verdi praterie per grassi bovini
Si nutre dell'anima di tutti noi, e brinda alla nostra scomparsa
come un bravo prestigiatore, Estrae dal suo cappello: siccità, desolazione, inondazioni, catastrofi
la morte per Lui, un' amica fidata di cui servirsi per raggiungere l'oblio
Gioca con le nostre debolezze, aprofittando della nostra pigrizia e distrazione
gli occhi dei bimbi gonfi di lascrime, Gli danno quella carica necessaria per affrontare un nuovo giorno di duro lavoro
se una attività è redditizia , ancor meglio speculativa, Lui si erge a paladino della salvezza di tutti noi
Ricorda sempre di fare il nostro bene , l'importante è che noi si faccia presto a sparire
da bravo aggregatore di popolazioni, Ci riunisce al lavoro in luoghi di morte, dove la salute vale meno di meno
sempre Pronto all'estremo sacrificio, lascia i suoi territori liberi da esseri umani inutili, per far posto a esseri umani utili
come un buon Padre premuroso, la sera ti racconta la favola dei potenti, inclini a indifferenza e onnipotenza
potrei dilungarmi all'infinito, visto che infinite sono le nefandezze del sig profitto, ma non vorrei annoiarvi. SEGUE............

Danyda bologna Commentatore certificato 24.08.12 02:00| 
 |
Rispondi al commento

Noi Tutti Ci Chiediamo: deve continuare così ?

Io credo esista una'altra soluzione, un'altro modello, siamo o non siamo la
maggioranza ?

Voglio guardare al di là della nostra breve vita, in lontananza vedo un piccolo
cimitero , preceduto da un lungo viale alberato di ghiaia, una donna in bicicletta con
un fazzoletto in testa pedala con i fiori nel cestino, mi avvicino con passo deciso,
oltrepasso il portone monumentale, mi soffermo e guardo; all'interno, chi sistema le
fioriere, chi cerca la scala per raggiungere un loculo, una giovane ragazza prega in
ginocchio, un anziano signore parlotta con un amico, mi giro e sul lato destro vedo
piccole tombe , una però più imponente attira la mia attenzione c'è un lapide bianca
con una scritta a grandi lettere "PROFITTO" con una epitaffio"finalmente
scomparso per la gioia delle generazioni future"

Danyda bologna Commentatore certificato 24.08.12 01:56| 
 |
Rispondi al commento

Scusate continuo il commento sottostante: - Le terre facenti parte del percorso dell'Idrovia Padova-Mare sono già state espropriate;
- Il costo stimato per il completamento dell'opera si aggira attorno ai 200 milioni (Dieci volte meno dei soldi buttati dalla regione per i danni subiti con l'alluvione 2010);
- La portata necessaria per garantire la sicurezza idraulica è di almeno 400 mc/s, che si avrebbe rendendola un canale di V classe, con la Camionabile questa portata non potrebbe essere mai sostenuta rendendo inutile l'opera;
- Potrebbe essere utilizzata per il trasporto merci attraverso particolari battelli a basso pescaggio che potrebbero portare fino a 98 TEU in una sola volta (in sostanza 98 camion in meno sulla strada con un solo viaggio), garantendo minori costi di trasporto e minor inquinamento;
- Potrebbe essere usata per il diporto;
- A regime potrebbe creare fino a 30.000 posti di lavoro in più;
- Se si facesse la Camionabile,(la ORTE -MESTRE è collegata) questa sarebbe costretta a passare sotto i 14 ponti già costruiti sulle parti costruite dell'Idrovia, facendo mancare lo spazio per le corsie di emergenza e in caso di inondazione della strada questa diventerà quasi sicuramente impraticabile rendendo necessario effettuare quasi sicuramente interventi di manutenzione e/o rifacimento della strada, con un aumento esponenziale dei costi.
- L'Idrovia porterebbe un beneficio in più in termini di sedimenti che confluiscono nella laguna veneziana, che allo stato attuale sta accellerando il processo che la porterebbe, perdendo la connotazione lagunare, a diventare un braccio di mare come tanti altri.

marco maccis, vigonza (PD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 00:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brevemente un pò di storia.Cosa si cela sotto la Orte - Mestre , perché non fare solo l'Idrovia e risparmiare avendo miglior risultato più sicurezza idraulica? Il progetto dell'Idrovia (inizialmente definita Padova-Venezia) nasce ufficiosamente nel lontano 1955! L'opera fu concepita per collegare Padova e Venezia tramite un collegamento fluvio-marittimo che permettesse il trasporto e lo smistamento di merci.
Dopo la fase di progettazione, gli espropri dei terreni, e l'inizio dei lavori, l'opera subisce una battuta di arresto e si arena definitivamente nel 1992, nonostante si continui a legiferare sulla stessa anche negli anni successivi.
Intanto nel 2006, compare per la prima volta il progetto della Camionabile, opera che si va ad aggiungere al progetto iniziato nel 2000 del GRA di Padova. La Camionabile non è altro che una strada a pedaggio di collegamento tra Padova e Marghera-Mestre, che sarà costruita sul percorso della bloccata Idrovia.
Arriviamo al 2010, nonostante sia già da diverso tempo che varie associazioni cerchino senza risultati evidenti di far ricominciare e quindi terminare i lavori dell'Idrovia, vengono risvegliate improvvisamente le attenzioni dei politici veneti sul progetto dell'Idrovia in quanto, in seguito all'alluvione (non considerata catastrofica come quella del 1966) e ai 2 miliardi di euro, bruciati dalla regione per i danni provocati dall'evento naturale, si comincia a considerare l'Idrovia come un'opera utile al fine di ottenere quel minimo di sicurezza idraulica, che in questi anni è sempre stata snobbata a favore della cementificazione selvaggia ed incontrollata del territorio.

Ora vi forniamo alcuni dati e stime fatte in caso di completamento dell'Idrovia in V classe di navigazione (per intenderci, un canale come quelli che vengono usati efficacemente ad esempio in Olanda e Belgio per il trasporto fluvio-marittimo delle merci):
- Le terre facenti parte del percorso dell'Idrovia Padova-Mare sono già

marco maccis, vigonza (PD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.08.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Adesso basta, mi sono stufato! Andiamo a votare subito per il m5s.

elia tropeano 24.08.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Una misura che potrebbe ALLEVIARE lo stato comatoso dell'economia italiana (di farla 'ripartire' a mio avviso non se ne parla proprio) potrebbe essere quella di usare le eventuali risorse disponibili per ridurre le tasse (l'irpef in particolare) sui lavoratori dipendenti. Molte aziende se ne gioverebbero indirettamente, sia per il minor costo del lavoro, sia per le maggiori vendite.
Opportuno sarebbe anche il rinnovo dei contratti nel pubblico impiego.
Sono d'accordo che in questa fase è abbastanza inutile sprecare soldi per grandi opere, a meno che non strettamente necessarie.
Non sono d'accordo con riduzioni generalizzate di tasse alle aziende, specialmente se grosse: : non si tradurrebbe né in maggiori consumi né in maggiori investimenti.

Za Stalinu 24.08.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

E' strabiliante come questi cialtroni al governo riescano a far passare sotto il naso di milioni di persone che si sbattono per vivere, delle iniziative fraudolente.
Giorni or sono l'ineffabile professore al governo ha affermato che ai giovani toccherà pagare un conto salatissimo, eredità di vent'anni di cattiva gestione dello stato.
Ma chi c'era a gestire lo stato in quei vent'anni? Gli stessi che ora sostengono il suo governo!! Complimenti per l'arguzia emerito esperto...!
Ma tutto passa in sordina. E' trascorso ferragosto e la benzima è aumentata a dismisura, come nelle migliori... tradizioni dei governi italici. L'IVA è aumentata, i prezzi d'ogni cosa pure e via dicendo. Le tasse non si contano e i sistemi per i prelievi fiscali travestiti da rimedi per la sicurezza sulle strade si moltiplicano in ogni angolo del Paese.
Delle liberalizzazioni sbandierate all'indomani della nomination al soglio governativo, neppure l'ombra, onde non pestare i piedi a nessuna grande o piccola categoria di sorreggi culo. Ma nessuno fiata. Cosa possono progettare ancora per turlupinare il vil cittadino? Qualsiasi ignominia, tanto nessuno gli si frapporrà, altro che parlamento, resta poco da dire, molto da fare...

stefano radi Commentatore certificato 24.08.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento

Il SUPER PORCELLUM potrebbe essere la fine della 2^ Repubblica. Perchè no?! Il grafico delle intenzioni di voto da gennaio a fine giugno dava tutti i partiti in discesa. Unico in forte ascesa il M5S accreditato oltre il 20%. I partiti stanno facendo bene i loro conti ma non possono fare i conti al M5S che li ha sorpresi anche Parma. Da buoni burocrati anche adesso stanno facendo gli alchimisti. Quello di cui non tengono conto è la rabbia della gente in aumento. Sarà sufficiente stilare il programma in sintesi in un solo foglio (con le cose fatte e da fare), da diffondere porta a porta (realmente e non da Vespa!) e nelle piazze per recuperare quelli che si astengono dall'andare a votare che sono consistenti.
Il M5S potrebbe racimolare anche il 30%! +15 che fa 45% + 5%-7% IDV che potrebbe comunque sostenerci e il sogno sarebbe realtà...ssshhhhh ma non ditelo in giro....sssshhhhh....potrebbe avverarsi.

Nirananda 23.08.12 23:55| 
 |
Rispondi al commento

La questione mi sembra MOLTO più grave di questa presentata.
Se leggete quest'articolo: ERF: LA NUOVA SPADA DI BRENNO
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=10714&mode=&order=0&thold=0

vedete che ci stringono il cappio sempre più.
E se non ci muoviamo ora il "ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere" diventa una presa in giro.
Possiamo almeno inondarli di email giusto per fargli vedere che sappiamo e vediamo.

Quest'articolo sull'ERF, European Redemption Fund, o per meglio dire il Fondo Europeo di Redenzione (o Riscatto) fa paura.

Qui un breve estratto:
"Oltre a toglierci gran parte della sovranità l’Italia dovrebbe partecipare al fondo, secondo gli analisti tedeschi, con la quota più grande (40%), ovvero oltre 950 miliardi di euro. Per coprire il prestito dell’ERF, l’Italia potrebbe essere costretta a cedere (almeno per 25 anni) una frazione più o meno cospicua del gettito delle imposte nazionali, a vendere una parte del patrimonio (asset) pubblico, a dare in pegno le proprie riserve auree e di valuta estera. Perdendo tutto, nel caso non riesca a onorare il prestito dell’ERF."

O ci muoviamo o è inutile stare qui a raccontarci cose, anche giuste, ma .... ormai sappiamo tutto. Facciamoci sentire (qualcuno aggiungerebbe: Cazzo !) si?
Allora:
Facciamoci sentire cazzo !!

Paolo G., Arezzo Commentatore certificato 23.08.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

Civiltà cristiana ?

CHIESA SCHIAVISTA !

Che la dogmatica cristiana, fin dall’inizio, non tenda ad altro che a tenere gli uomini in uno stato di impotenza, risulta anche dalla dottrina della grazia.

"L'uomo non può contribuire in alcun modo alla propria salvezza, non ha alcun merito; tutte le sue opere, in quanto dovute alla sia iniziativa, sono incapaci, anche se 'buone', di sostituire la fede e produrre la salvezza. Dalla fede possono scaturire le opere veramente buone; ma dalle opere non scaturisce la fede che salva." (E. Severino, La filosofia antica e medioevale).

Il concetto della grazia è il prodotto ideologico di una società senza diritti !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.08.12 23:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VAFFanculo altro che Roma o Orte;Sono 30/40 anni sempre con i stessi politici da voltastomaco ormai molti ex elettori alle prossime elezioni non andranno per niente a votare per colpa di queste teste di cazzo!!Io la scheda l'ho messo al fuoco!

salvatore i., macerata Commentatore certificato 23.08.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Ma è possibile che ancora dobbiamo ingurgitare acido muriatico da questa squallida classe dirigente senza battere ciglio?
Quando gli italiani impareranno a riconoscere le cose per quello che sono e regolarsi di conseguenza, tutto il resto verrà da sé e non ci saranno dubbi sulle azioni e provvedimenti da prendere.
Un elenco lungo lunghissimo di personaggi potrebbe rientrare con aggravanti e/o attenuanti circa una definizione che di questi tempi in Italia non potrebbe essere più appropriata.

CRIMINE CONTRO L'UMANITA'

da wikipedia:
“In giurisprudenza, la locuzione crimine contro l'umanità definisce le azioni criminali che riguardano violenze ed ABUSI contro popoli o parte di popoli, o che comunque siano percepite, per la loro capacità di suscitare generale riprovazione, come perpetrate in danno dell'intera umanità.”

Antonio V. Commentatore certificato 23.08.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Non ci resta che Piangere.

Una Marcia a Roma, vale se saremo un Milione d'Italiani in Lacrime, a posare un Fiore sull'Altare della Patria.
La Rivoluzione comincia dall'Effluvio delle Lacrime.
A Comparire ed Inondare le TV del Globo.
Uno Tsunami di Dolore, per il nostro Funerale.

Noi Fiori mai Sbocciati, noi Bimbi mai Nati.

Una Generazione Mancata che Giudica i Laidi.
Al Potere, ora.
A Godere del Satollo Ventre.
Piene del Cibo Negatoci.

http://www.youtube.com/watch?v=hlsbTcPxZPc&feature=related

Buonanotte Anime, dal Limbo.

enrico w., novara Commentatore certificato 23.08.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scommetto che la casta, assieme alla "banda bassotti" e giorgino lo spilungone, trovera' un modo per ritardare le elezioni politiche nel 2013. Dite pure che vanneggio (e spero abbiate ragione).

Mino Pin, Sydney Commentatore certificato 23.08.12 23:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alle prossime elezioni vorrei votare per un partito solido e sicuro di fare quello che dice.

L'unico partito in grado di fare quello che promette è la MAFIA.

Voterò per quello.

Pdl e Pd sono mafie di secondo ordine.


Fabrizio Fae 23.08.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Leggo su FQ:

*****
Germania, boom per le casse di Stato. Attivo di bilancio di oltre 8 miliardi.

Le casse dello Stato tedesco sono gonfie di denaro, con un attivo di bilancio che nei primi sei mesi del 2012 è esploso a 8,3 miliardi di euro. Si tratta di una prestazione mai raggiunta negli ultimi cinque anni. L’Ufficio statistico federale rivela che i contributi sociali nel primi sei mesi dell’anno hanno riversato nelle casse di Stato, Laender e Comuni ben 11,6 miliardi di euro, a fronte di un esborso di bilancio di 3,3 miliardi di euro.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/23/germania-casse-di-stato-scoppiano-di-salute-attivo-di-oltre-8-miliardi-in-6-mesi/331803/
*****
-----------------------------------------------

Molto spesso leggo in questo blog come si dia la colpa alla presenza delle forze Americane sul suolo Italiano per la scarsa performance di casa Italia.

Poi leggo la statisticha sul numero dei militari Americani presenti in Italia, poco piu' di 10.000, e la raffronto con quella sul numero dei militari USA presenti in Germania, oltre 54.000.

Resta di stucco, e' un barbatrucco.

Tonni da combattimento.

* 50.STARS 13 STRIPES * (we still rule), U.S.A.

*************************

Secondo questo genio di macroeconomia e seguendo il suo ragionamento allora,

visto che in Italia abbiamo "solo" 10.000 militari americani,

sarebbe sufficiente importarne altri 44.000 di altrimenti disoccupati

tatuati e armati fino ai denti ed entro fine anno raggiungeremmo il pareggio di bilancio.

50 Star,

ma vai a fare in culo te,

i 54.000 militari americani in Germania,

e i 10.000 in Italia!

E chi non ti ci manda...

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 23.08.12 23:05| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ce la faranno a far ripartire le loro maledette grandi opere (di merda).
Bloccheremo anche l'EXPO, per non parlare della TAV, della gronda, della barzelletta del ponte.
Forse dimenticano un piccolo particolare: CI VEDIAMO IN PARLAMENTO, SARA' UN PIACERE.
La nostra vittoria...la vostra sconfitta.
W M5S.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 23.08.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La marcia su Roma
Da Wikipedia

Nella scena dopo l'uccisione di Marcacci i due commilitoni sono indecisi su che direzione prendere, quando Rocchetti dice a Gavazza: "Bisogna decidersi, o Roma o Orte", quasi come una parodia del "O Roma o morte", grido di guerra dei garibaldini all'Aspromonte (1862) e Mentana (1867).

.
.
.

Trama [modifica]

Nell'immediato dopoguerra seguito alla prima guerra mondiale un ex-combattente, Domenico Rocchetti (Vittorio Gassman), sul cui spirito patriottico c'è molto da dubitare, (ha fatto la guerra perché obbligato), si ritrova senza arte né parte affamato e con le scarpe bucate a Milano. Infastidisce un passante fingendo di riconoscere in lui un suo ex-ufficiale, al quale chiede un aiuto per i suoi eroici trascorsi, mostrando una falsa medaglia e vantando presunte ferite di guerra. Ricevuta una misera elemosina importuna un altro passante che casualmente è un suo vero ex-capitano che ha aderito al neonato partito fascista e che prima cosa lo schiaffeggia per le sue false onorificenze di guerra e poi, quasi lo costringe ad iscriversi anche lui al partito di Mussolini.


Paolo Rivera Commentatore certificato 23.08.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento

Cerchiamo, Bramiamo, Invochiamo persino, quel che gia' ci Connota, Appartiene.
La Rivoluzione, gia' l'abbiam Fatta, Vincendo.
Noi Puttane, Anrchici, PAdri, MAdri, Figli di Dio.
Quello che ci concede il Respiro a Vibrar nel nostro Pensiero, nel Cuore, fin nell'Intimo.
Noi siam Generati da un Dio.
Ecco perchè siam sempre Uccisi.

Il Bello, arreca Invidia a chi non prova Compassione.

E' ormai chiaro che siam Cagnolini alla Mensa dei Demoni.
Ed il Porco è Venerato alla Testa...
Meglio una Brutta Rivoluzione ad un Bel Funerale...

Hanno Venduto Noi, non il Territorio.
Ma non lo Dicono...

http://www.youtube.com/watch?v=NguIpRFLM4M&feature=related

Serena Notte, Amanti di un Dio...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.08.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l’ex presidente Cossiga si esprimeva in questi termini: “l’organizzazione politica più antidemocratica che esiste oggi al mondo è l’Unione Europea. (…) se uno stato sovrano si fosse dato un’organizzazione istituzionale come quella dell’UE saremmo scesi tutti quanti in piazza. Armati.”

IL MIO VAFANCULO ALL'UE!
UE! Vafanculo!

micio 23.08.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quante Ore, inutili ore, spendiamo per l'Inferno, nella nostra Inutile Vita?

Quando, basta una sola Ora.
D'Amore.

Vado, mi sento Triste, vuota nel Ventre.
Eppur è Colmo d'Immondizia...

http://www.youtube.com/watch?v=hYgJAN1Ol5g&feature=related

Buonanotte, agli Amanti.

enrico w., novara Commentatore certificato 23.08.12 22:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma si!

Costruiamo il Ponte sullo stretto, poi lo svendiamo ai tedeschi o ai cinesi!!

ha!

Spegnete le televisioni!!

Vi Amo

Ashoka il Grande, Mexico Commentatore certificato 23.08.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento

stanno preparando una legge maialata per superare il porcellum. questi vogliono mettere fuori chiunque osi parlar male di monti e i suoi accoliti. sarà dura molto dura vogliono vincere bene e salvare tutta la casta.

silenzio 5. Commentatore certificato 23.08.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

come al solito si risolve tutto col cemento! non farà certo sviluppo ma fa girare la grana!

matteo sbalchiero 23.08.12 22:17| 
 |
Rispondi al commento

Stanno dando spazio a questa gente, per fare in modo che gli idioti o italioti rivalutino Berlusconi Bersani e compagnia bella. Ma alle elezioni ci dovremo pur arrivare, poi ne vedremo delle belle, o delle brutte.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 23.08.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Beppe (o chi per lui) per esserti dimenticato per l'ennesima volta di citare il progetto dell'autostrada tirrenica! anch'esso project financing...3,5 mld di €...banche complici.. ecc. ecc. Datoche c'eri, non costava molto inserirlo insieme alla TAV e alla GRONDA... almeno qualcuno viene a saperlo!

Lorenzo b. 23.08.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

L'impressione è che di "grande" ci sia solo il costo di queste opere (inutili). Pazzesco poi come abbiano rigirato la voce "assistenzialismo": opere pubbliche, inutili, ma secondo la teoria economica keinesiana (che è evidente quanto sia fallimentare oggi) l'importante è che la gente sia occupata, non importa a far cosa,ma che faccia qualcosa.

E tav/terzo valico, passante di Mestre è nulla: è già in progetto il super collegamento stradale Genova-Olbia, con svincolo per Portoferraio, su due sole campate.

Gian A 23.08.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

Osservava da ore, lo stesso Punto, al Soffitto.
Non aveva alcuna Particolarita', oltre all'Affrescatura nuova.
Pareva strano che la Metamorfosi di un ambiente, potesse attrversare la Gamma del Colore.
In realta', il Pensiero, andava al proprio Pancione, così Dissimulato, persin Rimosso dal Pensiero, quasi ad Esorcizzarne una Scomparsa o chissa' , quale Peccaminoso Impeto.
Era dura all'Universita': così Ingenua Contadinotta, piena di Sogni solari e Spiagge deserte.
Troppo bella Nina, per non esser Notata.
Il Professore, l'Imbarazzava con le sue Attenzioni, Premure, interventi nell'Aula.
Non si sentiva così Geniale, in cuor suo.
Poi, una sera l'Invito, alla casa del Magnifico Rettore.
Voleva esprimer Diniego, ma le Suppliche non posero scampo.
Chiara e Vivida, la sua Stella adombrava il Firmamento: le stelline della Milano bene, scomparivano fra gli Arazzi del Salone , in Villa, pur si mescevano alle Ombre, nel Giardino.
Ma...
Qualcosa, dentro, a rompersi.
L'agenzia di Modelle, l'indomani a supplicarla per un Book Photographico, le Gite in Porsche, i Baci di Cesco...

Ora, quel Pancione, l'aria di Provincia e
QualcUno ad agitarsi Dentro.
Gli Uomini, si sa, son Cacciatori, poco avvezzi ad assumersi le reSponsabilita'.
Ecco allora le Fasciature, il Sale Amaro, i rimedi delle Fattucchiere...
Nulla, ancora a Lievitare.
Ora, ad Attenderla La Vergogna, le Malelingue delle Vergini tutte Casa, Chiesa, Pompini e Pecorina.

Le stelle Fulgide, hanno un Luogo definito: freddo, solitario ed Esiliato alle Porte dell'Inferno.

Si capi' subito che qualcosa , in quel Bimbo, non andava.
Uno Strillo cupo, soffocato.
Disabile, la Sentenza.
Eppure, le sue Manine, entro quel Corpicino esile, assente, rimandava ad un mondo Meraviglioso.
Nina, attaccata la Boccuccia al Seno, annego' al Fiume di Lacrime...
Vedeva ora quel Giardino, donde il Vento aveva Rubato un Seme, di Bonta', apposta per Lei.

Un luogo dai Fiori mai Sbocciati, la Valle dei Bimbi mai Nati...

enrico w., novara Commentatore certificato 23.08.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Conte: "Vergogna, giudici tifosi"

----

Dopo le toghe rosse ci sono anche le toghe rossonere!!!

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.youtube.com/watch?v=CvyXXsuSUd4&feature=g-all-u (LA FORNAIA DEL MULINO BIANCO)

GIUSEPPE GA 23.08.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

con la nuova legge elettorale si avranno le condizioni per realizzare quello che vado predicando da mesi:il monti bis.quelli non vogliono amministrare un'italia fallita.vogliono solo svenderla in cambio della conservazione dei loro privilegi.ma,il problema non sono loro.siamo noi.noi che non osiamo affrontare la situazione di petto.noi che,per giustificare la nostra pusillanimità,arriviamo a negare la realtà.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 23.08.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questo momento su Radioradicale trasmettono la registrazione dell'interrogatorio\testimonianza di Nicola Mancino in qualità di ex ministro dell'Interno per la ricostruzione della Trattativa Stato\Mafia.
Ha detto che la memoria del suo operato come rappresentante del Viminale gliela fanno venire le cronache riportate dai giornali: lui non ricorda molto.

"Mancino: un sinistro smemorato".

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

Mattina
Santa Maria La Longa il 26 gennaio 1917

M'illumino
d'immenso.

Giuseppe Ungaretti

silvano de lazzari 23.08.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Leggo su FQ:

*****
Germania, boom per le casse di Stato. Attivo di bilancio di oltre 8 miliardi.

Le casse dello Stato tedesco sono gonfie di denaro, con un attivo di bilancio che nei primi sei mesi del 2012 è esploso a 8,3 miliardi di euro. Si tratta di una prestazione mai raggiunta negli ultimi cinque anni. L’Ufficio statistico federale rivela che i contributi sociali nel primi sei mesi dell’anno hanno riversato nelle casse di Stato, Laender e Comuni ben 11,6 miliardi di euro, a fronte di un esborso di bilancio di 3,3 miliardi di euro.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/08/23/germania-casse-di-stato-scoppiano-di-salute-attivo-di-oltre-8-miliardi-in-6-mesi/331803/
*****
-----------------------------------------------

Molto spesso leggo in questo blog come si dia la colpa alla presenza delle forze Americane sul suolo Italiano per la scarsa performance di casa Italia.

Poi leggo la statisticha sul numero dei militari Americani presenti in Italia, poco piu' di 10.000, e la raffronto con quella sul numero dei militari USA presenti in Germania, oltre 54.000.

Resta di stucco, e' un barbatrucco.

Tonni da combattimento.


http://controappunto.altervista.org/le-ragioni-degli-allu-minatori-e-i-profitti-degli-allu-ministi/

hipolita z. Commentatore certificato 23.08.12 21:35| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno sa cosa significa Orte-Mestre oltre alla spesa di 10 miliardi di euro?
Il consumo di suolo in Italia ha raggiunto livelli folli; si può stimare in circa 21.500 kmq la superficie totale cementificata (circa 500 kmq ogni anno). La speculazione edilizia e la spirale di strade, nuovi insediamenti, aumento del traffico e ancora nuove strade sembra inarrestabile.
In molte città si registrano tassi di inquinamento atmosferico da traffico elevatissimi; la Pianura Padana è tra le regioni più inquinate del mondo. L’Italia ha un’impronta ecologica (dati 2005) di 4.2 ettari globali e un deficit ecologico di 3.1 ettaro globale pro capite, agli ultimi posti rispetto agli altri paesi europei.
A fronte di questa grave situazione, e in contrasto con gli innumerevoli appelli alla sostenibilità ambientale, i Governi di centro-destra e di centro-sinistra degli ultimi 20 anni, con la complicità delle Regioni interessate, hanno avvallato una delle più faraoniche e demenziali opere della famigerata Legge Obiettivo, un progetto inutile e devastante.

La orte-Mestre attraverserà cinque Regioni (Lazio; Umbria; Toscana; Emilia Romagna; e Veneto) 11 province e 48 comuni; il tracciato prevede solo in parte la riqualificazione della E-45, si sviluppa in parallelo alla SS 309 Romea e ha numeri da brivido:

396 km di lunghezza
139 km di ponti e viadotti
64 km di gallerie
20 cavalcavia
226 sottovia
83 svincoli
2 barriere di esazione
15 aree di servizio

Verranno impattate aree di valore paesaggistico e naturalistico quali la Laguna di Venezia, la Riviera del Brenta, le Valli di Comacchio e del Delta del Po, le Valli dell’Appennino Centrale, il Parco delle Foreste Casentinesi. Complessivamente interesserà 22 aree SIC e ZPS (aree di tutela comunitaria).

A fine 2010 si è costituita la Rete Nazionale Stop Orte-Mestre che riunisce associazioni, comitati e organizzazioni dei vari territori attraversati, oltre ad associazioni nazionali.
Trovate tutto qui: www.stoporme.org - info@retenoar.org

Re R., Venezia Commentatore certificato 23.08.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

O.T. --->>>>>>REPUBBLICA DEL 23.08.2012

Il Colle, le procure e la Costituzione
23 agosto 2012

di Gustavo Zagrebelsky

EUGENIO Scalfari, col suo scritto di domenica scorsa, mi offre l’occasione di riprendere, sul nostro giornale, alcuni punti del mio articolo “incriminato”, incriminato per avere invitato il Presidente della Repubblica a riconsiderare l’opportunità del conflitto d’attribuzioni sollevato nei confronti di uffici giudiziari di Palermo. Non nego che quello scritto, tanto più per l’autorevolezza di colui da cui proviene, mi ha toccato nel profondo.
Poiché le ragioni sono sì personali, ma anche generali, tali quindi da poter interessare chi abbia seguito la vicenda, ritorno sull’argomento. Con una necessaria, e ovvia, premessa: siamo, come accennato, nel campo dell’opportunità. I giudizi di opportunità sono sempre discutibili, perché dipendono da molte ragioni e uno dà più peso ad alcune e altri ad altre. Se la ragione fosse una sola, saremmo nel campo della necessità che non si discute. Ma l’opportunità è sempre discutibile. Dunque, affrontiamo gli argomenti, in spirito discorsivo. Qui c’è la forza e la ricchezza del nostro giornale.

Dividerò le considerazioni che seguono in una parte generale e una speciale.

SEGUE SU

http://www.libertaegiustizia.it/2012/08/23/il-colle-le-procure-e-la-costituzione/

Buona serata

Paolo Rivera Commentatore certificato 23.08.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

Certo che quest´anno al meeting di "COSA NOSTRA E LIBERAZIONE"

non é mancato proprio quasi nessuno...

Ognuno é arrivato,

ha lasciato la sua pisciatina in qualche angolo,

ha detto la sua cazzata,

ha predicato bene...

Prima di tornare alle proprie occupazioni e razzolare male.

Buon Dio,

e povero Gesú...

Il tempio pullula di mercanti.

Donato

Donato S., Vienna Commentatore certificato 23.08.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

COME CI FOTTONO CON LE PAROLE 3

ci sono neologismi del "potere" che mi stanno particolarmente sulle palle.

Tipo "FISCALITA' GENERALE"

Che tradotto vuol dire "vi pigliamo un pò di soldi di tasse dalle tasche di ciascuno...(tranne che da quelle degli evasori...naturalmente)

Non sarebbe più CHIARO e COMPRENSIBILE anche dai cittadini più "ritardati" dire "DALLE TASSE DI TUTTI"?

Se è vero che la maggioranza degli italiani hanno un'intelligenza pari a quella di un bambino di 12 anni (quindi disposti a credere anche alle stronzate di un certo nanazzo o di wanna marchi)cosa pensate che capisca quando sente parlare di "FISCALITA' GENERALE"?

Dino Colombo Commentatore certificato 23.08.12 21:17| 
 |
Rispondi al commento

Civiltà pachistana

Rimsha Masih ha 11 anni, è affetta da sindrome di Down, è cristiana, vive nell'area di Umara Jaffar a Islamabad.

E' accusata di avere bruciato le pagine di un libro islamico usato per imparare a leggere il Corano. Ora rischia l'ergastolo.

La Ong locale Cristiani in Pakistan ha respinto l'accusa,. Ma intanto trecento famiglie cristiane di Umara Jaffar sono state costrette a fuggire.

Come sottolinea l'agenzia Asianews, per la prima volta la legge sulla blasfemia - che dal 1986 punisce chi è accusato di offendere il Corano e la religione islamica - viene applicata contro un minore.

In Pakistan vivono circa 4 milioni di cristiani, spesso vittime di soprusi e discriminazioni.

Nel 2011, fu assassinato Shahbaz Bhatti, primo ministro cattolico del paese, per la sua battaglia contro la legge sulla blsfemia.

Anche per la minaoranza indù la vita è difficile in Pakistan, molte famiglie fuggono in India per scongiurare il pericolo che le loro figlie vengano convertite all'islam e costrette a sposare uomini musulmani.

Sunto da: Famiglia Cristiana

silvano de lazzari 23.08.12 21:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Commento proprio terra terra.
Prendo la Orte -Fiumicino da oltre 4 anni tutti i santi giorni.
Linea di pendolari, passa (dovrebbe passare ogni 15 minuti) sempre pienissima ed in continuo ritardo.
Tanto per essere chiari, dovrei passare in treno circa 45 ore al mese, una andata ed un ritorno quotidianamente (+ o - i giorni lavorativi x 2).
Ce ne passo circa 60 quindi quasi il 50% di disservizio.
Ma dico...da stupido quale sono... non sarebbe meglio, se vogliamo dare lavoro, pensare a far funzionare bene prima quello che già c'è piuttosto che continuare a mettere in piedi infrastrutture su altre che già non funzionano?
Troppo stupido come ragionamento?

hughich 23.08.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vedo l' ora di andare a votare. Sarà un piacere.

Roberto Contigliani 23.08.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

ERA ORA!
FINALMENTE IL PONTE OLBIA-CIVITAVECCHIA CHE CONSENTIRA AI SARDI IL PERCORSO IN AUTO FINO AL TUNNEL DELLA GELMINI!

nino f. Commentatore certificato 23.08.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

ma che vergogna!.. ma che finissero la ferrovia Civitavecchia Orte invece.. che so 50 anni che aspettamo de prende 'sto benedetto treno...

una vergogna interplanetaria.. documentatevi signori..

Giuseppe P 23.08.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento

Famiglia Cristiana

Tratto da un editoriale sul meeting di Rimini.

"Un lungo applauso del popolo dei ciellini ha accolto il premier. Tutti gli ospiti del Meeting, a ogni edizione, sono stati sempre accolti così: da Cossiga a Formigoni, da Andreotti a Craxi, da Forlani a Berlusconi. Qualunque cosa dicessero. Poco importava se il Paese, intanto, si avviava sull’orlo del baratro. Su cui ancora continuiamo a danzare. C’è il sospetto che a Rimini si applauda non per ciò che viene detto. Ma solo perché chi rappresenta il potere è lì, a rendere omaggio al popolo di Comunione e liberazione. Non ci sembra garanzia di senso critico, ma di omologazione. Quell’omologazione da cui dovrebbe rifuggere ogni giovane. E che rischia di trasformare il Meeting di Rimini in una vetrina: attraente, ma pur sempre autoreferenziale".

silvano de lazzari 23.08.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mentre il popolo geme la gente si suicida i criminali di Stato studiano come depredarlo meglio,come meglio stuprarlo,come arricchirsi alle spalle del popolo bue nato per pagare e per soffrire,nato per lavorare ed essere schiavizzato e sfruttato a beneficio degli sfruttatori di stato che trascorrono le vacanze in alberghi di lusso o su "barche" da milioni e milioni di euro senza pagare le tasse .Sul project finnancing sappiamo tutto dopo aver letto ferrovie ad alta voracità . Il meccanismo infernale per realizzare le opere fingendo finanziamenti privati per poi gravare il tutto e di tutto le casse dello Stato.
Ci vedremo in Parlamento e sarà un piacere! Se i cittadini,ed il popolo tutto non si mobilita questi criminali si prenderanno la vita residua presente e futura dei tarassati. Vota e fai votare movimento 5S l'unica e l'ultima soluzione possibile!

gangemi domenico 23.08.12 20:47| 
 |
Rispondi al commento

perché non lo fanno sullo stretto di gibilterra un bel ponte,avrebbe più senso?
così per arrivare al nord europa dal nord africa,non sei costretto più a farti tutti il giro passando dall'italia,le alpi,la svizzera,e cc.. penso sarebbe una bella distanza accorciata!!
poi perché non installano dei parchi eolici da quelle parti?
si può in questo modo sfruttare tutta l'energia proveniente dall'atlantico,questa energia potrebbe servire a diversi paesi,capirete che quello e e un punto altamente strategico,se fossi al governo avrei tutti gli interessi a conquistarlo e a farlo di mia proprietà!!
ma loro no,il ponte lo fanno dove non serve a un cazzo,le centrali eoliche le mettono dove non servono a un cazzo,sulla barriera corallina perché i coralli devono contare i soldi,gli serve la luce.. capito?
il genio umano.. questo ventunesimo secolo fa cagare.. vorrei se possibile tornare indietro nel tempo di almeno 9 mila anni..GRAZIE!!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 23.08.12 20:45| 
 |
Rispondi al commento

avevamo un governo che valeva come il due di picche a briscola, con il seme a denari.
ora abbiamo un governo che vale come il due di denari, con il seme a picche.

cambia il direttore, ma la musica è la stessa.

stronzate prima, cagate ora.

per forza che poi la gente pensa che l'italia è un paese di merda....

il problema è che ci si sta abituando.

vabbè, non fate l'onda.....


In Egitto si inizi a bruciare per strada i criminali http://www.alarabiya.net/articles/2012/08/23/233773.html

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 23.08.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento


Con l’ERF hanno approvato la cessione della sovranità

Fonte: byoblu.com * Link

Qualche mese fa vi ho parlato in anteprima dell’ERF, ovvero del pignoramento dello stipendio dell’intero Paese per una ventina d’anni buoni. Oggi Monia Benini ci aggiorna. E non credo si tratti di buone notizie.

Non basta mai. I nostri aguzzini continuano a inventarsi nuovi metodi di tortura. Continuano a stillarci il sangue e a trarre profitto dalle nostre tragedie. Non bastava dunque il MES, il Meccanismo Europeo di Stabilità, la cui entrata in vigore è ora legata alle decisioni della Bundesrat, l’organo costituzionale tedesco. Non era sufficiente neppure il fiscal compact, o meglio il pareggio di bilancio, che trasforma un’entità illegittima – il debito – in una leva costituzionale bastevole a giustificare qualunque tipo di provvedimento che il governo di turno decida di calare sulle teste degli Italiani. Ora l’Unione Europea sforna l’ERF, European Redemption Fund, o per meglio dire il Fondo Europeo di Redenzione (o Riscatto). Il 13 giugno scorso infatti il Parlamento europeo ha approvato, con il voto su due risoluzioni, il regolamento per il rafforzamento della governance dell’UE.
La prima risoluzione (clicca qui), denominata Gauzes, dal nome del relatore, è stata approvata con il 73% dei voti a favore (qui è possibile vedere il dettaglio) e ha messo nero su bianco un principio da far accapponare la pelle: l’assoggettamento a tutela giuridica di uno Stato membro (a decorrere dal 2017). Ciò significa che ‘le autorità dello Stato membro interessato attuano le misure raccomandate(dalle istituzioni europee, NdA) relative all’assistenza tecnica (…) e presentano alla Commissione un piano di ripresa e di liquidazione dei debiti per approvazione. Cioè il Governo nazionale perde ogni tipo di potere decisionale e operativo; in altre parole lo Stato è privato totalmente della propria sovranità. In altri termini potremmo dire che è commissariato. Formalmente occupato dall’esercito della gran

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 23.08.12 20:19| 
 |
Rispondi al commento

"Ho visto Nina volare
tra le corde dell'altalena"
Adesso mi manca vedere un politico volare
giù per le scale di casa sua....

gerardo s. vaglio basilicata 23.08.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

SI DICE 3 INDIZI FANNO UNA PROVA:
DICHIARAZIONI DEI MINISTRI
1)FORNERO RIMINI, 23 AGO - ''Possiamo pensare una decontribuzione per le imprese che valorizzano il capitale umano. Si puo' per loro ridurre il cuneo fiscale, e' un'idea su cui dobbiamo lavorare''.
2)PASSERA- ''Abbiamo un livello fiscale tra i piu' elevati al mondo, e' una zavorra che dobbiamo correggere''.
3)Ciaccia“Sterilizzare l’Iva” per le infrastrutture che non potrebbero essere realizzate se non venissero liberate dal peso delle attuali imposte.
Ora o questi vogliono rimanere attaccati alla poltrona e vogliono comprare il consenso (ipotesi più plausibile) il milione di posti di berlusconi ha fatto scuola.
Oppure urge il trattamento sanitario obbligatorio.

eraldo s., casarano Commentatore certificato 23.08.12 20:14| 
 |
Rispondi al commento

Referendum Roma Sì Muove

Quesito 6) + AMBIENTE – CEMENTO
“Volete voi che Roma Capitale adotti tutti gli atti ed effettui tutte le azioni necessarie a predisporre e attuare, attraverso la revisione delle previsioni edificatorie del Piano Regolatore Generale e le conseguenti misure di salvaguardia, un piano straordinario finalizzato allo stop del consumo di territorio e al recupero qualitativo ed energetico del patrimonio edilizio e dei tessuti urbani esistenti ?”

Referendum Days a Roma il 31 agosto, 1 e 2 settembre.
100 tavoli in giro per la città per consentire ai romani di firmare i referendum.
Servono 300 volontari oltre ai tavoli, nuovi moduli e volantini.
http://www.romasimuove.it/referendumdays/

Francesco D., Bologna Commentatore certificato 23.08.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

dedicato alla merdaccia lacrimosa
http://www.youtube.com/watch?v=3eai3OUCX30

mino mino 23.08.12 20:04| 
 |
Rispondi al commento

ahhhh...sentite l'ultima...il garante della privacy..pare abbia detto:...bisogna togliere il voto agli evasori...ahhhhhh!...questi sono fuori di testa...! mi chiedo con che coraggio e che faccia, questo signore lanci simili anatemi...MA pensino a buttar fuori dal Parlamento tutti i condannati...!abbiamo raccolto 350.000 mila firme per adottare l'ineggibilità in caso di condanna penale,con sentenza passata in giudicato...Cestinato dal Senato...in 24 ore...e questi parlano degli evasori...e del negare il diritto di voto..!
Straparlano e scazzano, in virtù del fatto che il diritto di voto dovrebbe essere garantito sempre!poichè io lo considero un "Diritto Universale" e poi perchè l'evasione non è detto che sia sempre correlata ad un delitto penale...
Concludo dicendo che con questi con le buone non la capiranno mai!!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.08.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

"a tempo perso" , nel senso che ho 34 anni e lavoro gia' da un po, mi sono iscritto a una universita' nel Regno Unito, dove vivo.
Non pago un centesimo di iscrizione, mi mandano i libri e i dvd di testo a casa gratis e mi danno circa 200 sterline a esame, non si sa mai dovessi avere qualche spesa per raggiungere l'universita' o per comprare un computer.
E sono uno straniero qui...
Mentre in Italia si "investe" sul cemento e si defiscalizzano le "grandi" opere, e si discute dei problemi causati dagli immigrati, qui nel Regno Unito si investe sulla cultura e sui giovani anche se stranieri.
Il corso di laurea e' basato sulle energie rinnovabili e sui problemi ambientali, e' pure avvincente...
Questa e' una delle tante differenze che ho riscontrato da quando mi son trasferito qui.
Mi spiace amata Italia, non penso che tornero' mai.
L'unica cosa che potrebbe convincermi a tornare sono 5 anni di governo del m5s, che qui purtroppo non abbiamo.
Beppe comunque se vuoi venire, qui guarda che il posto, a parte qualche spieffero di vento, e' davvero accogliente...

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 23.08.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dire che sono matti è poco. Forse sono dei matti non informati. Ragionano come se lo Stato fosse ancora sovrano nella stampa della moneta per poter partire, solo in quel caso, con finanziamenti a debito senza la preoccupazione di dover restituire quei soldi a chi oggi ha la sovranità di stampa e di prestito della moneta, che non è lo Stato, ma la privata BCE. Il meccanismo del project financing poi è quello che ha inventato Cirino Pomicino insieme a quel presidente delle ferrovie che andò in galera e che è morto da tempo. Consiste nel cedere un potere statale ad un organismo privato, che si prende la briga di progettare e appaltare l'opera per poi essere pagato in percentuale ai costi che lui stesso determina. Che pacchia!Ce n'è per tutti. Tanto poi ad essere spremuto sarà il popolo bue. Si, perchè nell'area euro i soldi non li stampa lo Stato, ma li chiede in prestito, come ogni impresa e come ogni cittadino. Solo che lo Stato, governato da matti, offre in garanzia beni che sono nella sua disponibilità e cioè il culo del suo cittadino suddito che, come lui, ma per non ottenere niente, si presenta allo sportello bancario. Il sistema dell'euro favorisce gli Stati che hanno una classe politica dirigente avveduta. I servizi e le nuove infrastrutture devono essere compatibili con la sostenibilità fiscale sul sistema produttivo ed in stretta relazione alla competitività internazionale. In questo ordine di cose non c'è più spazio per la tolleranza sulla corruzione pubblica e privata dilagante, non c'è più spazio per lo spreco ed i costi senza freni della politica. Chi prende più del possibile e dovuto, toglie il pane di bocca ad un altro. Solo una società con alto senso etico e responsabile genera la coesione necessaria per programmare sviluppo a lungo termine ed attrarre investimenti, perchè ciò garantisce la affidabilità globale della società circa la futura estinzione del debito.Non si può più rubare nell'area euro, altrimenti è meglio uscirne subito e provare Keynes

cosimo 23.08.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento

Bene,finalmente un'intervento di spessore,al netto della retorica qualunquista. Questi sono i temi che si devono affrontare,non le misere querelle sui candidati che vanno in televisione. Ho alcuni amici,non tanti per il vero,fini intelettuali discernitori del reale,nessuno di loro guarda la televisione. Le persone che seguono questo blog sanno perche' lo fanno,ma non tutti hanno gli strumenti di analisi (ha,bei tempi i '70)per decodificare le astruse battute dei ministri,segretari,tecnici ecc.ecc.
Capire è la base della democrazia. Chi la ama deve dare strumenti di analisi.
Grazie,ciao.

paolo b., courmayeur Commentatore certificato 23.08.12 19:43| 
 |
Rispondi al commento

È Poesia il sublime mezzo per il quale la parola conquista lo spazio a lei necessario: comporre versi è un'attività che si potrebbe definire testografica.(S. Quasimodo)
- - - - - - - - - - - - - -
IL PASSERA SOLITARIO
(G. Leopardi feat. Dariodelsogno)

D'in su lo scranno del tuo ministero,
Passera solitario, alla Lucania
Bramando vai finchè non more il giorno;
Ed erra l'armonia per questa valle.
Primavera dintorno
Brilla nell'aria, e per li campi esulta,
Sì ch'a mirarla intenerisce il core
• e a te vien voglia di trivellar.
Odi greggi belar, muggire armenti,ma sogni
• denso e nero petrolio sgorgar;
Gli altri banchieri contenti, a gara insieme
Per lo libero suol fan mille giri,su neri Suv
Pur festeggiando il lor tempo migliore:
Tu pensoso in disparte il tutto miri;
• forse presagendo del volgo l'opposizion
• che stufo è dell'idrocarburi
• a due euri ed anco più
Non compagni, non voli
Non ti cal d'allegria, schivi gli spassi;
Leggiferi, e così trapassi
Dell'anno e di tua vita il più bel fiore.
Oimè,di kinderico ovetto testa
• quanto poco somiglia
Al tuo costume il mio!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.08.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

"Tizian. Sisma e ricostruzione.
I clan sono già tutti in azione"

Signor Passera, diceva?

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/08/23/news/sisma_e_ricostruzione_tizian_i_clan_sono_gi_tutti_in_azione-41334295/?ref=fbpr

Paola Bassi Commentatore certificato 23.08.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

OT: Una parola su Parma e il suo inceneritore.
Leggo su Parmadaily di oggi: "L'unico accordo possibile tra Iren e Parma è quello di mettere in soffitta l'inceneritore e progettare una gestione più virtuosa dei nostri materiali di scarto."

LA GIUNTA DI PARMA ASPETTA UN RESPONSO DELLA MAGISTRATURA E POI EVENTUALMENTE PROGETTA UNA GESTIONE DIVERSA DEI RIFIUTI? NEL 2020???
PARMA RISCHIA DI ESSERE IL NAUFRAGIO DEL M5S, SE NON SI SVEGLIANO! TROPPO LENTI!

L'IMPIANTO DI VEDELAGO, QUELLO CHE BEPPE PUBBLICIZZA AD OGNI PIè SOSPINTO SI REALIZZA IN POCHI MESI. PERCHè NON LO SI FA??? SONO BASITO. QUESTO SIGNIFICA CHE A CAUSA DEI COSTI DELL'INCENERITORE O ALTRO SI è INSICURI SE CHIUDERLO O ALTRO???

IL RICICLO DI TIPO VEDELAGO SAREBBE GIà STATO OPERANTE SE SI DECIDESSE CON UN BRICIOLO DI CELERITà. ALTRO CHE INTERVISTE CON BBC, VANITY FAIR E ALTRO.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OGGI HO SENTITO PARLARE DELLA "COSA BIANCA": MI SA CHE E' QUELLA CHE CASINI E COMPANY HANNO USATO PER ANNI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 23.08.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cantieri italiani..
(non si sa se l'opera fosse Grande o Piccola)

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/08/23/news/operaio_in_nero_cade_del_ponteggio_e_viene_abbandonato_in_strada_ferito-41348488/?ref=HREC1-9

Paola Bassi Commentatore certificato 23.08.12 19:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei approfittare di questo spazio per una pubblica denuncia: il caro scuola.
Qualcuno sa perchè per mandare un bambino alla prima media occorrano 330 € di libri di testo!!?? E perchè praticamente nessun libro dell'anno prima è buono per quello seguente!!??
Maledetti ladri!

FORZA M5S!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 19:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sempre, da una parte si usano termini a vanvera e dall'altra manca un minimo di conoscenza del problema e si sfonda nel qualunquismo di opinione.
All'estero il project financing e' una prassi consueta (quello serio), in sostanza un' investitore effettua un "leverage" dell'investimento calcolando un rateo tra capitale proprio e capitale a prestito, fa' uno studio di fattibilita' che viene analizzato dalle banche, le quali se reputano il progetto fattibile, mettono a disposizione il capitale necessario (agguntivo al capitale proprio dell'investirore) alla realizzazione. I parametri di costo del capitale sono inseriti nello studio di fattibilita'. Il tutto diventa soggetto ad uno stretto controllo dell'andamento dei costi in fase di esecuzione in quanto (deja vu) se i costi aumentano al di sopra di una certa percentuale e' palmare che l'investimento non e' piu' economico e redditizio sia per l'investitore che per le banche. Dati tutti i parametri economico/temporali, la bonta' di un investimento e' determinata da una serie di parametri che in sostanza confrontano il rendimento del capitale investito nell'opera con altre forme di investimento e redditivita' alternative. Dire di defiscalizzare gli investimenti presumo si riferisca alla defiscalizzazione degli utili, bene tutti i grandi investimenti, quelli analizzati e gestiti in maniera seria (non all'italiana) hanno redditivita' non esorbitanti se poi si considera che i modelli di analisi coprono periodi tra i 15 e i 20 anni, periodi in cui tutto puo' succedere. Il rischio e' notevole. Il problema in Italia non sarebbe la potenziale defiscalizzazione degli utili, ma sarebbe il fatto che gli investimenti costerebbero 3-4 volte quello che inizialmente viene preventivato con allegato allungamenti del periodo di esecuzione del doppio e piu'. Questa e' la vera voragine senza controllo ne fondo. L'agevolazione fiscale agli investimenti e' una politica sana, ma solo per gli investimenti seri non quelli a fondo perduto.

Luca Estero 23.08.12 19:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...Eh no ! Eh no Beppe !
Non puoi continuare a fare così.
Negli ultimi tre giornio ci hai distrutti !
Prima con "L'etiope",poi con "l'ovetto"
...Adesso con Roma o Orte !

Il tuo è sadismo puro forse non ti rendi
conto che il termometro del Blog è
arrivato a livello di guardia, anzi oltre!

Quì c'è gente che è oramai uscita fuori
di testa e che non distingue più il bene
dal male.

Quì c'è gente che non distingue più un
Barbecue da un ...Inceneritore !

Quì c'è gente che vorrebbe farsi il porta
chiavi...Con i testicoli dei Politici !

Ma ti rendi conto ? E Tu continui a
tormentarci montando la nostra rabbia con
le tue notizie. Come se non bastassero
quelle che abbiamo già per conto nostro !

Sappiamo che questi politici sono in grado
di far impallidire, anche un genio come
"Edgar Allan Poe".Lo sappiamo ma non nè
vorremmo saperne più nulla, di tutto quanto
questo marciume.Basta !

Vogliamo solo che Tu ci dica, Cosa Fare !

Oppure che Tu ci chieda a noi, Cosa Fare !

Ma cerchiamo di avere delle iniziative !

Fra poco questi nipotini di E.A.Poe,
inizieranno la campagna elettorale
spiegando a tutto il Popolo Italiano
Il loro programma elettorale:

"Chi non vota a loro favore per un nuovo
Governo Monti - Rischia di mandare -
L'Italia in " D E F A U L T " !

Un ricatto spudorato appoggiato forse,
da Grandi Interessi nel Mondo. Facili da
comprendere. In quanto con il governo
Monti, tutti i Creditori del "Bel Paese"
avranno la sicurezza di rientrare dei
loro crediti abbondantemente ed anche
oltre...Possibilmente pure inserendosi
all'Acquisto di uno dei Beni più Preziosi
della Terra...I Beni Culturali ed anche
Paesagistici Italiani !

Acqua,Terra,Beni Culturali e Paesagistici.
Ecco I Grandi tesori del Domani !
La Razzia è già in atto...Con la Grecia !

Quindi abbiamo noi tutti un Problema.
E come diceva Pasolini: I Problemi non
si risolvono...Si vivono !.
Maurizio Tesei


maurizio tesei, catania Commentatore certificato 23.08.12 19:14| 
 |
Rispondi al commento

SPERIAMO CHE IN ITALIA NON TROVINO MAI UNA RISERVA D'ORO O DI DIAMANTI, PERCHE' SENNO' SIAMO ROVINATI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 23.08.12 19:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ormai al Pentagono è noto che in media ogni giorno un soldato americano operante in Afghanistan sceglie il suicidio. Solo nello scorso luglio 38 soldati hanno fatto questa fine e le perdite per suicidi sono maggiori degli uccisi in operazioni. Un dato molto allarmante per gli esperti che imputano questo fenomeno allo stress prolungato e all'abuso di droghe sintetiche, le quali sono praticamente imposte ai soldati che devono riuscire a massacrare civili inermi, donne e bambini. Dopo queste azioni il ritorno ad una società "normalizzata" sembra impossibile e si sceglie la via d'uscita più drammatica.

Read more: http://it.ibtimes.com/articles/34946/20120823/soldati-suicidi-depressione-afghanistan-spray-indiana-pentagono.htm#ixzz24OFMbR1Z

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 23.08.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LE GRANDI OPERE
Le grandi opere sono sinonimo da grandi abbuffate!
Dice giusto grillo bisogna defiscalizzare la ricerca, incentivare le scuole pubbliche e le università, ma soprattutto bisogna mettere in galera chi evade i milioni di euro: cioè le banche e le organizzazioni malavitose.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 23.08.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Desde el Bunga Bunga a Miss Italia y al cine porno

Las 'fiestas' de Berlusconi siguen marcando las vidas de sus jóvenes protagonistas, que cogen caminos distintos

http://www.lavanguardia.com/gente/20120823/54340431066/bunga-bunga-miss-italia-porno.html


La crescita eternamente ZERO con tremonti
Ma lui faceva diventare famose le squatrine

Il bunga bunga rappresenta la itaglia rialzata dopo lo scandaloso SHOW creato a tavolino con la spazzatura napolitana

questi non hanno mai avuto scruppoli ma i senza cervelo li credevano che TUTTI diventarebbero millionari senza lavorare

invece fuffa fuffa berlusconiana

aggg e mi viene in mente come trattava a ghedafi a roma facendo arrivare 200 figlie di destroidi vestite di bianco per poi bombardarlo

falsi fascisti aggg!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 19:03| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento

Monti: "Le mie vacanze costano 12.500 euro". Esattamente quanto guadagna un neolaureato in un anno! (quando gli va bene e trova un lavoretto)

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 19:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eh però. Di TAV in val di Susa o di Gronda non so niente. Il ponte sullo Stretto che unisce la terronia alla terronia, famosa frase di abatantuonto in non so che film, è probabilmente follia. Di Mestre/Orte ne so però qualcosa perchè ogni tanto mi ci smazzo. C'è già quasi tutta, solo che la fai a tuo rischio e pericolo perchè è in uno stato disastroso. Inoltre, per chi parte da Nordest per andare a Roma, questo percorso significherebbe un accorciamento di un buon 10% rispetto all'Autosole. In questo modo inoltre si alleggerirebbe il trafficio sulla autosole, vedi Roncobilaccio. Non so, non è che tutta la roba marrone sia merda, alle volte è cioccolata. Ocio ai talebani che altrimenti finiamo tutti col burka.

Alberto S., pordenone Commentatore certificato 23.08.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

defiscalizzazione delle grandi opere... ma tanto la mafia non le pagava nemmeno prima le tasse, a che gli serve fare sta legge?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 23.08.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

COME CI FOTTONO CON LE PAROLE 2.

Quando il "Sistema" è messo in un angolo di fronte alle sue porcate di qualsiasi natura si difende inventandosi delle NUOVE PAROLE.

Che spesso NON HANNO RISCONTRO NELLA REALTA'...ma che sanno benissimo faranno effetto sulle MENTI DEBOLI, IMPREPARATE O DISTRATTE DEL POPOLO BUE.

Esempi:

Tu ti sei accorto che "quasi" tutto il sistema politico attuale è marcio?

Sei un ANTIPOLITICO.

Che poi tu sia SOLO contro CERTI PARTITI MARCI che sono loro la VERA l'antipolitica (politica da "polis" tutto ciò che riguarda la vita pubblica)al potere non interessa. Se il POPOLO BUE a forza di SENTIRLO RIPETERE A RETI UNIFICATE, prima o poi si convince che sei tu l'antipolitica.

Tu vuoi che la GIUSTIZIA FUNZIONI DAVVERO e che persegua i farabutti anche se "POTENTI"?

Sei un GIUSTIZIALISTA! (in alternativa un forcaiolo) La gente si potrebbe chiedere...ma che minkia è il giustizialista?...ma non importa...l'importante è che il messaggio che arrivi alla sua mante sia: "è un giustizialista...è uno cattivo".

Sei contro quelli che ritieni gli ingiusti PRIVILEGI DEL VATICANO O DELLA CHIESA?

Sei un LAICISTA! (Poi sfido chiunque a spiegare cosa significa "laicista" Il DIZIONARIO ITALIANO online mi ha dato come risultato "la ricerca NON ha prodotto risultati"(!) il termine non vuol dire un cazzo?...fa niente..l'importante è che se il Vaticano chiama qualcuno "laicista" per il popolo, sempre, bue DOVRA' sicuramente essere qualcosa di sconveniente.

Hai le palle piene dei politicanti e della loro antipolitica?

Sei un POPULISTA o in sub-ordine un QUALUNQUISTA.

PS: al Potere piacciono le parole che finiscono in "ista"...quando devono metterla in quel posto a qualcuno...fateci caso.

Dino Colombo Commentatore certificato 23.08.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno trovato l'accordo per la nuova legge elettorale e si potrà andare a votare a novembre.
Detto che da quello che ho letto più che una legge è una truffa, spero vivamente che non ci riescano ad approvarla, perchè è peggio del Porcellum sarà una Vaccatam.
Fan...
mandi

piero m., san vito al tagliamento (PN) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento

è sempre la stessa musica.Cambia l'orchestra ma il motivo è quello.T''INVENTO LA GRANDE OPERA' e becco due piccioni con una fava:dò un contentino al popolo affamato ,metto tanti soldini nelle mie tasche ed in quelle compiacenti dei miei amici d'avventura ed una volta sazio faccio pagare il conto a quei cretini di italiani.Conosciamo bene la logica delle grandi imprese italiane,il coraggio dei grandi imprenditori che hanno sempre potuto contare sullo stato se le cose non funzionavano .Se le cose andavano bene non si divideva niente con nessuno.Questo sport adatto chiaramente agli alunni della sezione A è durato dal dopoguerra ed è ancora il più ambito perchè non garantisce il semplice arricchimento ma molto di più.I pochi eletti sembrano possedere gli attributi degli imperatori romani o dei regnanti che ad essi sono succeduti, ai quali ogni cosa era dovuta,prima tra tutte il diritto di non lavorare oppure far finta di lavorare e di vincere sempre in ogni caso.Non vi pare sia giunto il momento di ribaltare le cose?Va interdetta la pratica dello sport nazionale summenzionatoImpediamo che queste persone possano decidere il nostro futuro,togliamo loro dalle mani ogni cosa che possa determinare danni agli italiani.L'interdizione perpetua da ogni mansione sociale e l'integrazione attraverso un percorso fatto di miseria,lavoro e la sconfitta che ogni sera si manifesta con l'incubo che il giorno dopo sarà la stessa storia,sarebbe la giusta punizione per il male fatto a noi italiani

raffaele ., sorrento Commentatore certificato 23.08.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

Orbene. Altra grande idea "geniale" di questo governetto da 4 soldi.
Defiscalizzare le grandi opere.

TRADUZIONE;

Cari signori mafiosi e malavitosi che vi accaparrate gli appalti e i subappalti dei lavori connessi a queste cosiddette "grandi opere", vedete? Il Governo italiano, continuando quella tipica tradizione italica dove se tutto e' mafia nulla e' mafia, pensa a voi.
Vi facilita la vita e soprattutto gli affari. In modo tale che possiate crescere ben paffuti e possiate moltiplicarvi numerosi. Perche' se l'intero stivale diventera' mafioso, non si potranno piu' fare distinzioni con cio' che mafioso non e'. Dunque, alla via cosi'!!

Elezioni subito!! Con qualsiasi legge elettorale. Spazziamoli via il prima possibile!!

Abbattiamo questo muro di omerta' e corruzione che dalla politica, come una metastasi, si diffonde in tutto il territorio nazionale.

BEPPE, M U O V I A M O C I!!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 23.08.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

IL MUGELLO MUORE NELL'ASSORDANTE SILENZIO DI TUTTI I MEDIA...
GUARDATE QUI E CAPIRETE..

http://firenze5stelle.com/2012/08/23/lettere-dalla-rete-nel-silenzio-piu-totale/

https://www.youtube.com/watch?v=WwWeHXsDpL8&feature=player_embedded

https://www.youtube.com/watch?v=pdUGN4vl8bE&feature=player_embedded

teo G., Borgo San Lorenzo Commentatore certificato 23.08.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento

Ci stiamo sempre più convincendo che la rete sia diventato come un pollaio, con il suo popolo di polli del web.

Eppure, guardando un pollaio si vedono le galline intente tutto il giorno a razzolare; un girovagare continuo alla ricerca di piccole cose da mettere sotto il becco.

Le galline non lo fanno per cercare cibo ma semplicemente per passare il tempo come impone la loro natura, anche quando si porta da mangiare queste accorrono e si precipitano sul pasto fino al suo esaurimento, lasciando il resto del pollaio totalmente vuoto.

Poi riprendono a passeggiare e beccare qui e là.

La stessa cosa accade nel grande pollaio virtuale, dove tutte le galline passano il tempo a leggere piccoli messaggi, guardare piccoli video, scrivere piccole cose nei loro piccoli blog o piccoli messaggi in piccoli forum.

A volte arriva il nuovo pasto, oggi un social network, ieri blog e domani altro ancora, tutti interrompono il razzolare per gettarsi sulle pietanze, sembrerebbe un momento di grande scompiglio, nuova attività, nuove occasioni, un nuovo uso della rete con le galline agitate e rumorose.

Le galline non sanno, o non vogliono vedere, che il pasto terminerà velocemente e loro continueranno a razzolare in attesa del nuovo banchetto, vivono chiuse nel loro pollaio, si può anche lasciare la porta aperta e vedere come mettano appena fuori la testa, continuando a razzolare attorno al recinto per non rischiare di perdere la futura scorpacciata.

Al nuovo pasto corrono dentro di gran lena e si può chiudere il recinto...

... ma in uno strano giorno una gallina da sola resta fuori dal recinto, ed imperterrita anche il giorno dopo è sempre lei, ogni giorno la stessa, che ti guarda con un'espressione che sembra diversa dalle altre, sembra dirti che lei "è" diversa dalle altre e "ha capito" che fuori dal pollaio c'è tutto un mondo.

Quindi non fate i polli e cerchiamo di essere quella gallina, uscite dal pollaio e cogliete ciò che sta a due passi dall'omologazione.


Questi individui sono le persone meno indicate ad essere poste alla guida di un paese. La loro mediocrità è tale che sono del tutto incuranti dell'ambiente che ospita la loro breve esistenza, e quella dei loro simili.

Guardano unicamente al loro interesse immediato, privato e personale e a coprire, il più possibile, di lusso la loro breve permanenza qui.

Quanto potranno vivere, un 70, 80, 90 anni... in questo lasso di tempo cercano di avere il più possibile in termini di soldi, di influenza, di potere personale... tutto il resto è funzionale a questo unico scopo.

Alla guida di un paese dovrebbero andare le persone lungimiranti, che riescono a vedere oltre loro stessi. La cosiddetta "politica" fino ad oggi ha favorito la carriere dei "calcolatori" dei scaltri, dei venditori di fumo...

Le persone intelligenti non hanno mai fatto carriera in politica, sarebbe stato offensivo per la loro stessa dignità il dover fare carriere vendendo promesse che puntualmente mai vengono onorate, che non vengono mai realizzate ma puntualmente eluse... non è dignitoso, una persona intelligente con un minimo di rispetto verso sè stessa non lo farebbe...

Hanno fatto carriera politica quindi solo i più scaltri, i più indifferenti alle situazioni altrui, i più avidi, i più rapaci...

E' ora di cambiare registro!

Forza Beppe, sarà un Piacere per Te, ma anche un piacere per noi vederti all'opera... :D

Antonio De Angelis 23.08.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

IL MUGELLO MUORE NELL'ASSORDANTE SILENZIO DI TUTTI I MEDIA....
GUARDATE QUI E CAPIRETE..

http://firenze5stelle.com/2012/08/23/lettere-dalla-rete-nel-silenzio-piu-totale/

https://www.youtube.com/watch?v=WwWeHXsDpL8&feature=player_embedded

teo G., Borgo San Lorenzo Commentatore certificato 23.08.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

O.T.

ANCHE QUESTA E' EVASIONE

I verbali fatti ai mezzi con targa straniera dovrebbero essere pagati - subito - da chi trasgredisce il codice della strada, pena la confisca del mezzo.
In Italia molti stranieri targano l'auto nel loro paese di origine, (moltissime auto, furgoni e camion con targa rumena), però circolano in Italia senza pagare bollo, assicurazione e multe.
In caso di incidente chi paga?
Il bollo è un mancato versamento di tasse allo Stato (Equitalia pignora questi mezzi?)
Le multe non pagate dove finiscono?

Non dite che sono razzista, le tasse non hanno colore se non quelle delle banconote!

Leggete a Milano cosa succede:

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_agosto_23/auto-fantasma-multe-verbali-arretrati-alfa-romeno-2111535175585.shtml

Salvo Pa Commentatore certificato 23.08.12 18:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCAVA UN FOSSO....RIEMPI IL FOSSO.
La ripresa è ormai vicina e quindi Il trio Montis,
Passera e Fornero cominciano a dare enfasi alle loro belle riforme.
Le manovre vanno avanti come da programma: le agenzie di rating (con sorprendente tempismo...)ci raccontano che L'Italia si riprenderà e contemporaneamente i ministri dalla passerella di CL pagata da noi fanno la sfilata, acclamati dalla stampa (allineata).
Partiranno le grandi e inutli opere senza che gli Italiani possano decidere nulla. Le mafie sono pronte ad incamerare questo ben di Dio. Il conto? come sempre a carico degli Italiani.
Allora ho andiamo al governo e li mandiamo fuori a calci nel culo, oppore: SCAVIAMO UN FOSSO, LI BUTTIAMO DENTRO E RIEMPIAMO IL FOSSO.

Elia Porto 23.08.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Non hai la scorta?...ma come non ti sei inviato una lettera minatoria?...che sfigato, ti tocca far la fila in auto per andare allo stadio o al ristorante!!1..poveraccio!!!

Dopo quasi un anno di governo il simpatico Mario Monti non ha ancora toccato i privilegi dei suoi sostenitori.
Noi Imu, aumento accise, aumento autostrade,aumento di tutto l'immaginabile...ma loro ancora in vacanza con scorta al seguito.
Posso capire le prime tre cariche dello stato e i ministri della repubblica, ma gente come Oliviero Diliberto,Belpietro,Bertinotti,Feltri,Fassino..a che titolo hanno una scorta?

Nel recente passato, giudici seriamente minacciati, vivevano la propria vita blindati, all’interno di caserme di carabinieri,bunker, rinunciando alla vita in nome di un ideale .

Oggi no...i vari Casini con la scorta vanno al matrimonio di Michele Placido, Fini va in ferie, cosi come Fassino va in giro per i vari festival dell'Unita'.
Ma se sono seriamente minacciati perche' mettere in pericolo la vita di altri cittadini? oltrettutto vorrei sapere come 4 uomini o 8 che siano riescano a garantire un servizio di sicurezza adeguato .

Secondo alcuni dati pubblicati oggi sarebbe di circa 250milioni di euro il costo delle scorte e delle auto blindate...eliminandole avremmo piu' agenti per le indagini e piu' risorse...magari per la ricerca, o semplicemente per i cancellini e i gessetti a scuola.
Ma si sa tutto questo e' populismo

gennaro t., usa Commentatore certificato 23.08.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

23 Agosto 1927 - Vengono giustiziati a Boston i due anarchici italiani Nicola Sacco e Bartolomeo Vanzetti. Condannati per omicidio in un processo farsa verranno riabilitati nel 1977.


http://www.militant-blog.org/?p=7535

Andrea Cristofaro 23.08.12 18:13| 
 |
Rispondi al commento

errata corrige

perchè Assange ha scelto l'Ecuador

http://sergiodicorimodiglianji.blogspot.it/2012/08/lattacco-alla-repubblica-del-ecuador.html?spref=fb

Cane Silvestro Commentatore certificato 23.08.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

SONO SOLO PROFESSORI PURTROPPO


Una cosa e' certa l'economia sta in piedi , grazie ad un buon stipendio ella spessa e dalla produzione di un paese.

Se si vuol far partire un paese , in primis la gente deve avere denaro da spendere, quindi un buon stipendio che permetta alla gente di spendere e far partire il sistema consumistico italiano.

Questa persona parte dalla punto sbagliato, quindi aumenterà la spese e quindi il debito pubblico salira', ma io mi domando e dico, ma da dove viene questa gente che insegna od a scula o consulenti, cose così sbagliate ma evidenti, ho sono anche loro in malese de appure pensate che qualità di giovani abbiamo, preche' dobbiamo parlare del presente non del futuro di questi ns. giovani.
Pensare che io sono un imprenditore,ed ho una azienda in Brasile oltre che in Italia.
In Brasile , il presidente Lula ha cercato in tutte le maniere di far raddoppiare gli stipendi dei dipendenti, che non erano mai stati guardati come importanza di una economia, il resto del Brasile oggi lo sanno tutti qual'e

Mauro Pasquini, Pesaro Commentatore certificato 23.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

ALLUCINANTE. Prima ci distruggono il sistema educativo e la sanita' dicendo che siamo in bancarotta e poi pretendono di farsi pagare da noi i loro giochini LEGO DI DIAMANTI.
RIVOLUZIONE. Fuori questo governo di corrotti: subito!

elena v Commentatore certificato 23.08.12 17:52| 
 |
Rispondi al commento

TE LA DO' IO LA "DEFISCALIZZAZIONE"

Quella di detassare e incentivare i grandi gruppi che evadono a norma di legge è una di quelle strane pratiche politiche che qualunque governo ha SEMPRE attuato, del resto TUTTI i governi hanno avuto bisogno dell'appoggio di confindustria.
La differenza è che ora, questi ministri tecnici, non essendo "politicanti" che sanno mentire spudoratamente, te lo dicono chiaro e tondo in faccia, ma non c'è nulla di nuovo in queste dichiarazioni.

Così come truffolo detassò nella stessa maniera le grandi imprese per "riaprire i cantieri" sui quali ci fu un gigantesco ricarico di corruzione e mafie, Prodi incentivò l'agroalimentare multinazionale con sovvenzioni ed esenzione totale dello scontrino fiscale, oltre a benedire l'"evasione a norma di legge" col giochino delle 3 società in 3 paesi diversi (1 dove produci, 1 dove paghi le tasse 1 dove rivendi).
Questo è quello che hanno fatto e che continueranno a fare se noi continueremo a votarli, tanto a loro basterà mettere il popolino l'uno contro l'altro con la scusa dell'evasione fiscale delle PMI (vedi post a fianco), in questo modo gli italioti si scanneranno tra loro come fanno da 50 anni mentre i petrolieri, costruttori e grandi imprenditori continueranno a dividersi la torta in santa pace.

Il MoVimento 5 stelle DEVE invertire la tendenza: una proposta seria di TOTALE ELIMINAZIONE degli incentivi ai confindustriali e la restituzione del maltolto (tipo CIP6 ai petrolieri) va proposta prima possibile e votata sul portale, con parziale dirottamento di questi incentivi alla "new economy" (rinnovabili, km0, riciclo materie prime) possibilmente locale.
Se si aggiungesse poi una tassazione sul FATTURATO delle big company, poi voglio vedere a chi gli viene in mente di delocalizzare oppure mettere in piedi cantieri per realizzare grandi opere inutili.

Paolo Cicerone, ( ★★★★★) Commentatore certificato 23.08.12 17:51| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento

Dopo un "soggiorno" all'estero di 39 anni, ritorno in Italia e la trovo peggio di come l'avevo lasciata, con la differenza che la corruzione, collusione, nepotismo e clientelismo della classe politica è in questo tempo aumentata esponenzialmente. Quando qualcuno mi disse che le imprese devono "anticipare" l'IVA - sta a dire pagare un'imposta su un volume di affari "non ancora realizzato", mi pizzicai volendo constatare che non stavo sognando - "scheisse!" - esclamai. Quando poi venni a sapere che lo stato deve alle imprese centinai di mld. e li fa aspettare anni, pensai: "Non è logico, in nessun altra nazione si applica questo sorpruso, qui ci sono ragioni logiche e elementari per non pagare, e qualsiasi tribunale mi darebbe ragione, gli italiani si sono effettivamente rincoglioniti" Spero tanto che il M5S entri al governo,e spero che abbiano già un'agenda di interventi, perchè il lavoro di "repulisti" sarà immane.

Luigi Di Martino, vercelli Commentatore certificato 23.08.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Vi ricordate quando si doveva abbassare l'IVA sulle manutenzioni straordinarie in edilizia dal 20 al 10, mille storie: e non si può fare, e ci dobbiamo coordinare con l'Europa, e dobbiamo vedere la compatibilità con gli accordi internazionali. Tutte balle, come dimostra questa assurda proposta di esenzione IVA.

Michele Grieco 23.08.12 17:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia avrebbe bisogno di una rivoluzione per poter riformare completamente lo Stato ed poterlo intendere come una grande famiglia che integri i cittadini e non li escluda...
Poiché la rivoluzione violenta genererebbe soltanto altra violenza, la rivoluzione dovrà essere unicamente spirituale, culturale, ed infine sociale.
(arch. Massimiliano Giove)

Massimiliano Giove 23.08.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Defiscalizzare le grandi opere pubbliche o anestetizzare l'iva serve a tenere alto il consenso a PDL E PD-L .
Siamo sotto elezioni e quantunque sia una bufala la proposta ci racconta che la campagna elettorale è iniziata
.Aspettiamoci di sentire di tutto , dopo che Monti ha annunciato che siamo quasi usciti dalla crisi, le faraoniche opere defiscalizzate , l'invasione della svizzera, e gratta e vinci milionari per tutti.
Ma il voto di scambio l'hanno depenalizzato???
Il M5S ora dovrebbe andare in piazza e denunciare queste manovre sostenendo il pieno appoggio con tutti gli strumenti normativi una volta al governo per la salvaguardia dell'ambiente e dei beni indisponibili, appoggio e sostegno alle piccole medie imprese agli artigiani ed ai lavoratori,defiscalizzazione per 5 anni alle imprese costituite da giovani in R&D o innovazione, e per ultimo fine dei privilegi e delle rendite.

eraldo s., casarano Commentatore certificato 23.08.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Scrive Beppe nel post:

"In sostanza, in caso di mancato ritorno economico, si consente alle imprese di scaricare i costi delle cosiddette Grandi Opere sullo Stato".

Beppe, per favore quando si tratta di DEBITI non chiamiamolo più "Stato".

Perchè "Stato" è parola troppo IMPERSONALE...che vuol dire "tutti e nessuno"

Ormai il 'Sistema' (leggi 'il Potere') ha imparato a FOTTERCI CON LE PAROLE. Parole a volte banali ma che hanno alle spalle grandi EFFETTI.

Se diciamo "spese a carico dello "Stato" la gente che legge o lo sente in TV fa spallucce e pensa anche forse INCONSCIAMENTE:
"Sono cose che riguardano lo "STATO"...cazzi loro...a me che me ne fotte..."

Se invece si usa LA GIUSTA DICITURA e cioè che quelle spese SARANNO A CARICO DELLE TASCHE DI OGNUNO DEI CITTATINI, (e quindi anche soldi SUOI!)vedrai che quando si tratta di soldi suoi il famoso cittadino o casalinga di Voghera che dir si voglia.......altrochè SE RIZZA LE ORECCHIE!.

E faccio un es per spiegare meglio il concetto.

Se in un sondaggio si usano certe parole invece che altre le risposte di quel sondaggio CAMBIANO.

ESEMPIO:

1°E' giusto mandare i soldati a liberare la Tal Nazione da un dittatore? 90% di SI

2°E' giusto mandare i "vostri ragazzi" a liberare la Tal Nazione da un dittatore? (azz..si tratta dei "NOSTRI ragazzi"...pensa l'intervistato)
50% di SI

3° E' giusto mandare "i VOSTRI FIGLI" a liberare la Tal Nazione da un dittatore? 10% di SI.(forse quel 10% è gente senza figli...)

In pratica LA SOSTANZA della domanda è sempre LA STESSA...MA DIPENDE da COM'E' POSTA che le percentuali cambiano...

E' chiaro il concetto?

Dino Colombo Commentatore certificato 23.08.12 17:41| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio vederli gli elettori Berlusconiani e Leghisti andare al voto e ridare il voto a quelli che gli hanno mandato il garzone con il conto che li stà dissanguando,non posso immaginare che ci sia chi li rivoterà ,M5S ridurrà il peso dello stato avete capito ridurrà l'impiego pubblico libererà il paese dal peso opprimente del debito pubblico , non avremo bisogno di manodopera straniera più di tanto perché manderemo a casa parecchi impiegati pubblici forse milioni avete capito , ingenui che vi siete lasciati infinocchiare da berlusconi e bossi ,
Quindi Monti mandato avanti a fare il lavoro del garante della tenuta del regime a portato come dote il conto Monti a tradito il popolo per salvare la casta ormai è evidente.
Il suo compito è finito ora si ripresentano certo camuffati con nuove pedine nuovi nomi volti freschi gente giusta che sa bene cosa rischia se il popolo prende coscienza di una verità talmente chiara che sembra impossibile non trovare la soluzione.
Un gioco molto pericoloso ora che i mercati non accettano come referente politico un sistema corrotto che rischia di mettere a repentaglio addirittura le libertà individuali per ritornare al governo dovrebbero impedire all’opinione pubblica di scegliere nuove formazioni politiche

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 23.08.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

Clap clap clap
(non è ironico)

Goffredo di Buglione Commentatore certificato 23.08.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, mi raccomando di non fare nessun accordo con Di Pietro.
Prima di incontrarlo prova a riavvolgere il nastro della sua storia e vedrai come è arrivato utilizzando, lui più di altri, la televisione di Stato nei famosi processi di tangentopoli e poi facendosi eleggere al Senato dai comunisti del Mugello, "popolo pecora", senza contare l'auto e i denari in prestito d'uso. Ora è pronto a utilizzare te e il Movimento; non ci cascare, mi raccomando!

GIUSEPPE BROGI 23.08.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Io vivo sulla e45 Orte-Mestre ne faccio diversi tratti tutti i giorni, è un'infrastruttura fondamentale per l'UMBRIA, la Toscana Orientale, La Romagna... La E45 Orte-Mestre esiste già.

C'è solo un problemino, è tutta una buca, è un lavoro in corso da 30 anni, da quando hanno iniziato a farla. La asfaltano continuamente e il giorno dopo sorgono voragini, i viadotti cadono a pezzi.
Rimetterla a posto sarebbe utile (meglio una vecchia strada rimessa apposto che una nuova), ma sono sicuro che questa gentaglia vuole solo soldi per continuare a fare finta di metterla a posto come fanno da 30 anni... finte manutenzioni, marchette continue, tangenti... buche, incidenti stradali e morti!

Alberto c., mail@albertocecchi.name Commentatore certificato 23.08.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Dal Manifesto del 22/08/2012 di Alberto Bagnai
L’uscita dall’euro prossima ventura
Un anno fa, discorrendo con Aristide, chiedevo come mai la sinistra italiana rivendicasse con tanto orgoglio la paternità dell’euro: non vedeva quanto esso fosse opposto agli interessi del suo elettorato? Una domanda simile a quella di Rossanda. Aristide, economista di sinistra, mi raggelò: “caro Alberto, i costi dell’euro, come dici, sono noti, tutti i manuali li illustrano. Li vedevano anche i nostri politici, ma non potevano spiegarli ai loro elettori: se questi avessero potuto confrontare costi e benefici non avrebbero mai accettato l’euro. Tenendo gli elettori all’oscuro abbiamo potuto agire, mettendoli in una impasse dalla quale non potranno uscire che decidendo di fare la cosa giusta, cioè di andare avanti verso la totale unione, fiscale e politica, dell’Europa.” Insomma: “il popolo non sa quale sia il suo interesse: per fortuna a sinistra lo sappiamo e lo faremo contro la sua volontà”.

Cane Silvestro Commentatore certificato 23.08.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORRIGE

BASTA ENTRARE NEL BLOG PER FARSI VENIRE I CONATI DI VOMITO, NEL VEDERE QUESTI CRIMINALI, BANDITI, SUSSURRARSI FACEZIE DA BRAVI MAFIOSI QUALI SONO, E' ORA ANCHE DI FINIRLA CON LA FALSA IDEA CHE I RIINA SIANO I "MAFIOSI" QUANDO ORAMAI E' CHIARO A TUTTI CHE ERANO SOLO IL BRACCIO ARMATO, I MISERABILI DIETRO A CUI SI SONO NASCOSTI I "PERBENISSIMO COLLETTI BIANCHI".
Dalle perforazioni a queste ultime battute sul rilancio dell'economia, non possiamo che concludere che dobbiamo aprire per bene gli occhi e farcene una ragione, se questa è la qualità degli im-prenditori italioti, altro che Spagna, altro che Francia e Germania, il destino dell'itaglia sarà come quello dei fratelli "una faccia una razza" la Grecia, d'altronde saremo un poco più eleganti di questi, ma fondamentalmente MISERABILI ED ARCAICI come questi greci che tutto sono tranne che greci, viste le dominazioni susseguitesi, che ne hanno cancellato ogni traccia di bellezza mediterranea, e dolcezza, cosa che ancora troviamo nella splendida Puglia, grazie ai tarantini ed al loro coraggio, loro si (grechi solo per i vini ed i venti) greci veri......................

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento

BASTA ENTRARE NEL BLOG PER FARSI VENIRE I CONATI DI VOMITO, NEL VEDERE QUESTI CRIMINALI, BANDITI, SUSSURRARSI FACEZIE DA BRAVI MAFIOSI QUALI SONO, E' ORA ANCHE DI FINIRLA CON LA FALSA IDEA CHE I RIINA SIANO I "MAFIOSI" QUANDO ORAMAI E' CHIARO A TUTTI CHE ERANO SOLO IL BRACCIO ARMATO, I MISERABILI DIETRO A CUI SI SONO NASCOSTI I "PERBENISSIMO COLLETTI BIANCHI".
Dalle perforazioni a queste ultime battute sul rilancio dell'economia, non possiamo che concludere che dobbiamo aprire per bene gli occhi e farcene una ragione, se questa è la qualità degli im-prenditori italioti, altro che Spagna, altro che Francia e Germania, il destino dell'itaglia sarà come quello dei fratelli "una faccia una razza" la Grecia, d'altronde saremo un poco più eleganti di questi, ma fondamentalmente MISERABILI ED ARCAICI come questi greci che tutto sono tranne che greci, viste le dominazioni susseguitesi, che ne hanno cancellato ogni traccia di bellezza mediterranea, e dolcezza, cosa che ancora troviamo nella splendida Puglia, grazie ai tarantini ed al loro coraggio, loro si grechi veri......................

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

Dallo Tzetze a lato:
La Grecia venderà le proprie isole disabitate per migliorare la propria posizione debitoria nei confronti dei creditori internazionali. Ad annunciare la clamorosa decisione è stato il primo ministro greco, Antonis Samaras, in un'intervista al quotidiano francese Le Monde che uscirà domani
Attenti grillini, in ItaGlia hanno già cominiato a vedere parte del NOSTRO patrimonio se lasciamo fare a questi qua, ci lasciano in mutande.
E' tutto come già annunciato da tempo, il golpe finanziario da parte delle lobbies è in pieno sviluppo - FUORI DALL'EURO !!!!!!!!!!!!!
Read more: http://it.ibtimes.com/articles/34938/20120823/grecia-isole-vendita-debito-crisi-online.htm#ixzz24Nn3dlbp

Cane Silvestro Commentatore certificato 23.08.12 17:19| 
 |
Rispondi al commento

Le "grandi opere" non sono tutte uguali, non sono tutte inutili, ad esempio i soldi spesi per una messa in sicurezza del territorio, o per riqualificazione ambientale, o per la messa in sicurezza delle scuole, sarebbero soldi spesi bene!
Purtroppo su tutte, quelle inutili, ma anche quelle utili, incombe lo spettro, anzi la sicurezza della corruzione, della truffa, della mafia, e dell'illegalità in genere, che fanno lievitare i costi, ed ingrassare i banditi, ed impoverire tutti noi!
Finche la repressione verso questi reati non sarà durissima, spietata, esemplare, tremenda, nulla cambierà!

luca ., Ancona Commentatore certificato 23.08.12 17:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

«3 mesi fa Benedetto XVI a Milano mi guardò e mi disse: ‘Prego tutti i giorni per lei’. Sono uscito sconvolto e ho anche pianto». Roberto Formigoni al meeting di Cl.

e una grattatina alle palle - niente ?
vedrai bene che ti capita a breve
pezzo di merda d'un pretazzo mancato !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.08.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio la lista dei ns prossimi candidati
mettiamola in rete e discutiamola
non troviamoci impreparati
beppe che cavolo aspetti a postare questa ricerca?
non prenderci x il c..o anche tu

siamo in testa a tutti i sondaggi

ricerchiamo sul web il meglio delle eccellenze che condividono con noi i ns ideali

ma cosa stai aspettando?

allora?

questo è il momento ideale e non gia' quando arriveranno le elezioni

vogliamo i nomi dei candidati ora!!!!!!

mettiamo sul web i ns candidati e chi vuole combattere con noi questo epocale cambiamento

ora!!!!!!!!!!!!!!!!

ferlingot 23.08.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe,

se non la smetti di battere esclusivamente su tutto quello che ci sarebbe da fare ---> che nel tuo cranio coincide con ciò che fa comodo alle imprese (che sono state quelle che sono state in PRIMISSIMA linea nel devastare il Paese socializzando perdite spesso fasulle e portando all'estero i profitti, evadendo come nessun altro e devastando il mercato del lavoro con il nero)... se dunque, NON LA FINISCI, ti fotti un bel po' di voti. Non dimenticare che anche IdV per noi è un'ottima alternativa. PROVARE PER CREDERE.

franco G. 23.08.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI SCIAMANI
Buongiorno a tutti i lettori del blog e un "caldo abbraccio" .
Scusatemi per il paragone quasi infantile ma penso che stia ormai dando i suoi segni peggiori anche Lucifero .
Stamattina presto , prima di recarmi al lavoro sui tetti , lavoro che esercito con la mia piccola impresa artigiana , cioè quella che contribuisce in maniera maggiore al debito pubblico italiano e alla stratosferica evasione fiscale italiana , sorseggiando un caffè ( con tanto di scontrino fiscale allegato alla bustina di zucchero....) e leggendo sommariamente un quotidiano locale , mi imbatto in una notizia che mi ha fatto chiedere la "correzione" del caffè stesso all'incredulo barista .
Infatti , ci ho messo un po di tempo a capire , somatizzare e digerire la notizia secondo la quale un personaggio politico di spicco che "reincarna" la garanzia della privacy abbia DECLAMATO il fatto che bisognerebbe togliere il diritto di voto agli evasori fiscali .
AH AH AH AH ............Ho detto ai miei ragazzi : oggi è stato talmente forte che possiamo anche andare a casa .
Togliere il diritto di voto agli evasori ??????
Sono pienamente d'accordo !!!!!
PERO' ............togliamo prima il diritto di essere eletti a tutti coloro che sono indagati .
Togliamo il diritto ad essere votati a tutti coloro che hanno derubato il paese recependo indebitamente un LAUTO stipendio , fregandosene del loro incarico e occupandosi solo di arricchire se stessi
Togliamo il diritto di pensione d'oro da 10'000 euro al mese a tutti coloro che la percepiscono
Togliamo il diritto di presa in giro televisiva ai vari Casini,Bersani,Alfano,e compagnia bella , anzi brutta .
Ci sarebbero tante cose da togliere , ma lo sprovveduto di turno extra stipendiato statale , probabilmente non se ne accorge .
Vada a chiedere più miti consigli agli sciamani delle tribù africane ; troverà di sicuro migliori argomenti .
AL massimo non lo mangeranno nemmeno , farà schifo pure a loro !!!!

fulvio temporin 23.08.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento

Ieri, 22 agosto 2012, è stato l’Overshoot Day, vale a dire il giorno in cui il nostro consumo di risorse sul pianeta supera la capacità di quest’ultimo di rigenerarle in un anno. In altre parole, in otto mesi abbiamo già finito quello che il pianeta può darci in dodici mesi e da domani vivremo al di là dei nostri mezzi. A dirlo è il Global Footprint Network, un’organizzazione no profit di ricerca che da anni si occupa di diffondere e applicare il calcolo dell’impronta ecologica globale affinché possa essere incluso tra le variabili delle nostre economie. Per capire meglio l’entità di questo debito che abbiamo con la terra, il GFN ci invita a immaginare come sarebbe finire il proprio reddito annuale quattro mesi prima.

L’Overshoot Day è una data approssimativa, spiega il network, ed è un concetto ideato dalla New Economic Foundation, partner del network stesso e think thank del Regno Unito. L’informazione allarmante è che secondo le stime fornite dall’organizzazione, la data in questione tende ad arrivare prima ogni anno. Se nel 1987 l’Overshoot day era stato individuato in corrispondenza del 19 dicembre, nel 2002 era già arrivato ad ottobre e quest’anno, il 2012, è stato fissato per il 22 agosto. Lo scorso anno l’Overshoot Day è stato il 27 settembre, in un solo anno siamo riusciti a peggiorare la situazione e ad anticiparlo di più di un mese.

C’è da considerare poi che si tratta di una media tra vari paesi, quindi anche in questo caso c’è chi ha un peso più grande degli altri sull’economia dell’ecosistema globale. Gli Stati Uniti quest’anno sono andati in overshoot il 28 marzo, il Brasile il 6 luglio.

Secondo i calcoli del Global Footprint Network, la nostra richiesta planetaria di risorse rinnovabili ecologiche e dei rispettivi servizi sarebbe pari a più di 1,5 volte la Terra. Significa, spiega il network, che siamo sulla buona strada per richiedere le risorse di due pianeti ben prima della metà del secolo.PS(BEPPE HAI FATTO L'ORTO?)

GIUSEPPE GA 23.08.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

accordi stato - mafia ...uhm

in quale settore della nostra economia
è più marcata l'infiltrazione
delle cosche mafiose ?

EDILIZIA (industria del cemento,
strade,costruzioni...)

e guarda caso
è proprio a questo comparto economico
che si vuole dare il sostegno più grande
con incentivi e defiscalizzazioni
mentre tutto il resto viene messo sotto torchio
e spremuto fino all'osso

ma che strana combinazione !

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 23.08.12 16:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RIDICOLO

A Roma crolla un muro del Pincio e sono tutti lì a dire che sarà "colpa della neve" !!?
Ma qualcuno l'ha mai vista questa fantomatica neve?
Se questa è a Roma, speriamo vengano 30 cm di neve anche sul Quirinale!

viviana v., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e intanto dopo le vancanze in hotel a tutta la scorta di FINI (80.000 euro per due mesi)

dopo la scorta alla villa di quel coxxone di CALDEROLI (900.000 euro)

ora 2.500.000 per 40 (dicesi quaranta) uomini di scorta a Berlusconi perché ha lui ha tante ville???????

e sono solo 3 casi
quanti altri ancora???

vuoi vedere che la SPENDINGREVIU' se la facciamo noi che non siamo banchieri e non abbiamo studiato economia alla Bocconi viene meglio????..

Paola Bassi Commentatore certificato 23.08.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

A Trapani una ordinanza vieta a cittadini e bambini di passeggiare nei giardini.
Chissà se per Clini è 'populismo giudiziario' anche quello?

viviana v., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

Lo spudorato Formigoni al meeting di Comunione e Liberazione attacca Grillo-Di Pietro e Il fatto Quotidiano:
"Siete dei terroristi, braccio armato di chi vuole destabilizzare il sistema!"
Terroristi???
Braccio armato???
Destabilizzare???
Lo dice uno che sta dalla parte della P2, che è socio di un bugiardo portato su dalla mafia, che appoggia una parte politica che ha tentato un golpe contro la democrazia, che ha partecipato a oscurare la verità sulle stragi di mafia, che non ha mai detto una parola su 13 stragi di Stato a mandante politico che non hanno mai ricevuto giustizia, che ha sempre abusato del potere fino a violare la legge sulle elezioni e candidarsi con liste false, e che ha svenduto la sanità della Lombardia derubando i cittadini dei loro soldi e dei loro diritti!!!
E lo viene a dire a NOI??????
Sragiona talmente che attacca anche Repubblica.
Forse gli è rimasta la memoria impigliata nella vecchia Repubblica del primo Scalfari. A forza di prendere il sole sulla barca di Daccò gli si sono bruciate le mening e gli è sfuggita la presa di posizione dell'ultimo Scalfari che da 6 anni vede in Grillo e in Di Pietro solo dei terroristi da populismo giudiziario!!

viviana v., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA PORCA MISERIACCIA CHE PROBLEMA C'E' A NON FARE ANTICIPARE L'IVA? SE QUELLA DA DETRARRE LA DETRAI QUANDO PAGHI DIVENTA UNA PARTITA PARI. NON PAGHI QUELLA CHE NON HAI INCASSATO, MA NEMMENO DETRAI QUELLA CHE NON HAI PAGATO. A chi giova l'attuale sistema? SEMPLICE: AI SOLITI FURBETTI.... che, col sistema suddetto finalmente non potrebbero più fregare i fornitori, ...compreso lo stato furbettone.

SERGIO CRESPI 23.08.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento


Stiglitz: gli USA non faranno mai default STAMPANO MONETA PROPRIA
http://www.youtube.com/watch?v=EBD7KPLrXiY

FUORI DALL'EURO SUBITO
FUORI DALL'EURO SUBITO
FUORI DALL'EURO SUBITO

Cane Silvestro Commentatore certificato 23.08.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In risposta a:
Grillismo=disinformazione
delle 15 e 31

Non ne vale la pena risponderti, ma lo faccio ugualmente e spero la mia risposta rimanga quel tanto che basta, affinché Tu possa leggerla.

Tu dici:
“Se li versi volontariamente sei a posto col fisco”,

Ma quando mai. Ma Tu sei, o sei mai stato artigiano o commerciante.
Vorrei contraddirti.., perché anche sé Tu hai pagato, fino all'ultimo euro
loro possono richiederti tutto, non nei dieci anni addietro come sostieni Tu
ma negli ultimi cinque anni addietro, dal momento della richiesta di verifica (informati).

Inoltre le richieste di controllo/verifica, partono sempre dall'AGENZIA delle ENTRATE, la quale.., poi invita “a nozze” la GDF, l'INPS e lo stesso ISPETTORATO del LAVORO, ad effettuarle.

Chissà poi perché queste verifiche arrivano sempre ai soliti 2noti”, che avevano commercialisti che al posto di rovinare intere famiglie, era meglio che andassero a STRIGLIARE gli ASINI, per i monti (vedi M. Monti) l'ASINO degli ASINI, il salvatore de sta “minchia” altro che dell'Italia.

Ma mi dici, perché se sbaglio, io lo stato può chiedermi fino a 5 volte tanto (un mio amico da 190 mila euro da pagare, passati i 60 giorni, si è arrivati all'astronomica cifra di un 1 milione e 200 o su di li), ma sé sbagliano loro, sti Signori Cravattai e sbagliano molto spesso stanne certo, non mi rendono 1 solo dico io.., 1 solo euro in più. È Tu questa la chiami GIUSTIZIA.
Ma va là.., ma fammi il piacere.., ma non è che Tu sia un idolatore della legge del Menga.., chi c'è l'ha nel cxxo se la tenga???!!!!!

Mar L. Commentatore certificato 23.08.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

e ancora "cosi si crano posti di lavoro"

ma posti di lavoro nell'EDILIZIA?

cosè arruoliamo un altro po' di rumeni
rigorosamente in NERO???.....

E I RAGAZZI/E italiani/e con un qualsiasi titolo di studio, tutti sulle IMPALCATURE???

accetterei solo la riruttrazione di scuole e altri edifici di pubblica utilità FATISCENTi..
MA NON ABBIAMO BISOGNO DI ALTRE AUTOSTRADE!!

la benzina ha superato 2 euro al liro!!!

BOH, SEMPRE PEGGIO!!!
eppure all'inizio ci speravo


ROMA - Porcellum addio. Sulla nuova legge elettorale, c'è l'accordo tra i partiti. E "fra poco verrà comunicato". Non solo: quando verrà annunciato "scatenerà sicuramente le critiche di chi vuole continuare a nominare i parlamentari". Così il vicesegretario del Pd Enrico Letta in un'intervista rilasciata a Sussidiario.net. Poi su Twitter: "la settimana prossima è cruciale per legge elettorale. E' l'ultima chance per ridare ai cittadini la possibilità di scegliere i parlamentari".

Ancora Letta: "Il Pd preferisce i collegi, ma pur di cambiare sistema è pronto a ragionare anche sulle preferenze". Poi un appello: "Penso comunque che il tempo sia ormai maturo e quindi rivolgo un appello al comitato ristretto della commissione del Senato affinchè entro la settimana prossima esca allo scoperto. Anche perchè abbiamo il dovere di dare seguito agli appelli del Capo dello Stato, a cui il Paese deve moltissimo".

Non manca un attacco all'ex ministro leghista Roberto Calderoli, l'autore del Porcellum. Per Letta, lui "dovrebbe essere il primo a tacere sull'argomento, visto che ha dato vita alla peggiore legge elettorale che sia mai stata concepita in italia". Infine: "Purtroppo il Porcellum ha danneggiato chi l'ha creata, ma anche chi l'ha osteggiata fin dal principio, come il Pd".

Decima Legio Commentatore certificato 23.08.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento

SE GRILLO E LANDINI...

Sostanzioso articolo del mitico prof. Aldo Giannuli (già ospite in alcuni passaparola) sui corteggiamenti al Movimento 5 Stelle.

Dedico la lettura ai blogghers che son qui per comprendere e non per formare una clack...

http://www.aldogiannuli.it/2012/08/se-grillo-e-landini%E2%80%A6/

Saluti

Terzo Nick Commentatore certificato 23.08.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Destra, centrosinistra e Governo Monti sono ormai affratellati da un patto infernale dove gli opposti crimini si tengono.
E la Lega, che ora finge per finalità elettorali di essere contro, ha già tradito la sua posizione filo-popolare, dichiarandosi di nuovo alleata di ferro di Berlusconi, senza il quale la sua caduta verso il basso sarebbe irreparabile.
E siccome dietro il Pdl ci sono la mafia, la P2 e le peggiori cricche affaristiche di questo Paese, anche la Lega finisce sostanzialmente per essere loro sodale, contro ogni falsa dichiarazione di piazza.
Lo schieramento è d'acciaio. Ha un bello scrivere il delirante Scalfari "Forze vastissime e potentissime!”.
Le forze vastissime e potentissime sarebbero Grillo, Di Pietro e Il Fatto Quotidiano, cioè noi!! Un comico che si regge da solo, un giornale che non prende contributi statali e un partito che si tiene per un filo a un Pd che lo tradisce un giorno sì e uno sì.
Dall'altra parte: il neofascismo dei razzisti xenofobi italiani, le cricche affaristiche dei peggiori industriali d'Italia (quelli come i Riva per intendersi), la branca deviata e assassina della massoneria internazionale ammanicata con le tre peggiori organizzazione criminali del mondo, l'alta finanza speculativa che guarda al nostro Paese come Attila guardava alle pingui pianure italiane, e il Vaticano sempre schierato coi dittatori di destra, come mostrano gli applauso di Comunione e Liberazione.
Che i due schieramente siano ridicolmente impari non sono io a dirlo.
Ma che solo dei traditori venduti di questo povero Paese possano ancora credere nella bontà di costoro e che oggi non ci sia bisogno di una nuova RESISTENZA solo degli illusi o degli idioti possono pensarlo.

viviana v., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento

Beppe secondo me nel blog dovresti fare un po piu' pubblicita' alla nostra proposta politica e aggiungere piu' spesso alla trattazione di argomenti sacrosanti in cui ci informi sulle magagne della partitocrazia, la nostra risposta politica.
Penso che se i media ci attaccano su questo argomento, facendo credere che facciamo solo protesta, sarebbe giusto da parte nostra pubblicizzare un po di piu' la nostra proposta politica.
In realta' penso che pochissimi in italia abbiano mai sentito il concetto di "democrazia diretta" o addirittura un dibattito in cui venisse spiegata di fronte alle piu' comuni obiezioni.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 23.08.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se il M5S non sarà in Parlamento dopo le prossime elezioni...Australia STO ARRIVANDO!

Carlo D. 23.08.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

E avanti così....si dividono la pagnotta sti 6/7 beceri e continuano a sodomizzare il popolo pirla e coglione che guarda s'incazza e scrive sui blog
ma il giorno dopo va al lavoro paga 2 eurini al lt. la benza sgobba come un'asino per uno stipendio ridicolo e se ritardi la rata del mutuo ti chiama il Direttore ladro della tua banca e ti dice: Non si fa così signorino paghi subito seno sono guai....prenda dei soldi da noi le faccio un ottimo tasso del 7/8%.
Ma basta iniziamo non pagando piu le tasse a questi maiali

lulu b., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

ma PORCA MISERIACCIA!!!
fortuna che ho la pressione bassa, altrimenti rischierei uno scioppone ogni volta che sento le notizie o leggo i post!!!

ma possibile che solo a noi sta a cuore il territorio???

solo noi sappiamo cosa significano le parole GRANDI OPERE in Italia???......

gli altri (quelli al governo) non lo sanno?
o piuttosto lo sanno ma tanto che je frega, pagano sempre gli stronzi cittadini

(letto delle mazzette di FINMECCANICA???)


Paola Bassi Commentatore certificato 23.08.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

a proposito di democrazia diretta, perche' non chiedono alla gente cosa ne pensa di defiscalizzare le grandi opere?
o dell'imu?
questi sarebbero i nostri rappresentanti?
mai una volta che chiedano "cosa ne pensate?"
e' evidente che a furia di farsi i fatti loro stanno mandando l'Italia in fallimento.

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 23.08.12 16:38| 
 |
Rispondi al commento

E' il solito concerto STATO/MAFIA. O governo politico o governo tecnico sempre al servizio di MAMMASANTISSIMA .....baciamo le mani.........

stefano m. Commentatore certificato 23.08.12 16:34| 
 |
Rispondi al commento

Maaaaaa.... fino a poco fa c'era un commento di un'aderente ai meetup che LAMENTAVA un imposto immobilismo... che diceva che loro erano pronti ma che dall'alto non arrivavano indicazioni e che muovendosi in autonomia temevano la SCOMUNICA...

avevo risposto ma... è sparito alla velocità della luce.

Fate veramente ma veramente cacare cari grillisti.
Chi ha paura di confrontarsi o non vale un cazzo o è marcio fino al midollo e teme di essere smascherato. Quale delle due ?

Vincent Vega 23.08.12 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

guardate le FACCE DA CULO BIPARTIZAN, tra cui quella di MATTEOLI, presenti alla posa della prima pietra del "PORTO DELLA CONCORDIA", opera faraonica che ha DEVASTATO un territorio ad altissimo rischio idrogeologico:

http://www.youtube.com/watch?v=usoKm_2uH9s

e guardate come è andata a finire

http://www.youtube.com/watch?v=GEVb6ztR5aQ

una CATASTROFE, come ampiamente predetto dal sottoscritto (non è che ci volesse molto) e dai vari comitati di cittadini contrari all'opera, a suo tempo.
inoltre ne parlai spesso qui sul blog, come CASSANDRA, dato che sapevo PERFETTAMENTE cosa sarebbe successo: il SOLITO SACCHEGGIO di territorio e beni pubblici, e la solita ABBUFFATA dei SOLITI NOTI..

ma non è finita qui.
ora, dopo l'arresto di FRANCESCO BELLAVISTA CALTAGIRONE che doveva costruire il porto e che è indagato anche per quello di IMPERIA, la vox populi ricorrente è che una cordata di "IMPRENDITORI" (leggasi SOGGETTI, sempre gli STESSI, A CUI PIACE FARE I FROCI COL CULO DEGLI ALTRI, cioè NOI) si stanno buttando a peso morto sulla devastazione causata dai lavori del porto interrotti, e guarda caso...ASPETTANO FINANZIAMENTI PUBBLICI DALLA POLITICA.
finanziamenti pubblici + defiscalizzazione = L'ANIMA DELLI MEJO MORTACCI VOSTRI, A FARE L' "IMPRENDITORE" così è capace anche mio nipote di 18 mesi.

li dobbiamo ARRESTARE E PROCESSARE.
TUTTI.
E DEVONO RISARCIRE NOI CITTADINI DI TUTTI I DANNI CHE HANNO ARRECATO AL PATRIMONIO PUBBLICO e alla SALUTE DEI CITTADINI.

davide lak (davlak) Commentatore certificato 23.08.12 16:24| 
 |
Rispondi al commento

Sui libri di storia del futuro la faccenda del tav che unisce Kiev e Lisbona,
bucando DUE (e dico DUE) volte le Alpi (e dico le Alpi),
verrà classificata come una delle più colossali cazzate della storia l'umanità.

Nomi e cognomi dei responsabili alla gogna della storia.

Votare M5S: unica soluzione!

Giovanni Piuma Commentatore certificato 23.08.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PAZZESCO ! Tolgono l'iva alle grandi opere, molte delle quali progettate solo per dare soldi ai soliti amici magna magna e intanto accrescono l'iva sui consumi della povera gente per compensare il mancato gettito. Ormai questi farabutti agiscono spudoratamente senza preoccuparsi dell'infamia, sono Robin Hood alla rovescia, dei Superciuck di Alan Ford.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 23.08.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

164)Caro sig.M.Ciaccia ...VADA PURE GENIALMENTE A FARE IN C...!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 23.08.12 16:17| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

Già che Monti si vergogna tanto in sede UE... se questa non è evasione (o elusione) fiscale, cosa diavolo è?

Re R., Venezia Commentatore certificato 23.08.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

E' ora di contarci.

http://www.ritornoallalira.it/risultatiSondaggio.php

www.ritornoallalira.it 23.08.12 16:11| 
 |
Rispondi al commento

http://movimentocaproni.altervista.org/blog/analisi-di-un-grillo-e-delle-locuste-sue-fan/#more-919

° p., ancona Commentatore certificato 23.08.12 16:10| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermiamoli!

Coco Fiandrino, Buriasco Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.08.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

sbaglio o defiscalizzare le grandi opere significa come sempre abbassare le tasse a chi ha gia' un sacco di soldi?
ma non hanno un fondo sti 4 ladri?

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 23.08.12 16:05| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE GRILLO : io vorrei sapere se c'è qualcuno che ci inpedisce di imitare L'ISLANDIA ,secondo il mio parere dobbiamo incominciare a pensare ,di organizzare.( come dice il video ) la MARCIA su ROMA .X chiedere laVOLONTA' DEL POPOLO ,Elezioni SUBITO ,REFERENDUM sul EURO ,DIMISSIONI GOVERNO ,cosi è statofatoISLANDIA .Un ABRASO Renato.

Renato Borio, Giaveno-To Commentatore certificato 23.08.12 16:04| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ci sono uomini che hanno nello Stato una posizione a un potere altissimi a cui non corrisponde nessun mandato democratico, nessuna strada elettiva.Il più eclatante di questi è GIANNI LETTA
Quando la mafia dette a B i suoi fondi neri da riciclare tramite la Banca Rasini che era la sua succursale di Milano,e quando la P2, di concerto, scelse il giovane B come la faccia-immagine che avrebbe realizzato col suo nome ma per conto di forze occulte il piano di golpe dello Stato ideato da Licio Gelli,gli furono messe a fianco due anime nere:Dell'Utri come tramite con la mafia e Gianni Letta come eminenza grigia, grande consigliori,che ha sempre guidato B per 20 anni e ha diretto tutti i suoi passi
B è stato l'uomo di paglia di queste due grandi forze criminali:la P2 e la mafia
Ai due si aggiunse poi il numero elettorale della Lega per dare al Cavaliere quella forza parlamentare per cui le prime due non bastavano.
Dell'Utri divenne senatore per sfuggire a mandati di cattura.Gianni Letta restò come figura non istituzionale,non eletta,non nominata,ma vera mente pensante per guidare Berlusconi,incapace per molti versi di ideazione propria,lautamente pagato per i suoi servizi al diavolo e giustamente considerato anche più di B dai centro di potere sporco in Italia che a lui hanno fatto sempre riferimento
Letta è stato l'anima nera di questi 20 anni, abile e sfuggente,toccato ma mai acchiappato in tutti i grandi processi di corruzione pubblica, dalla P4 di Papa e Bisignani alla Cricca dei Grandi Appalti.Per 20 anni questa volpe nera ha lavorato contro gli interessi degli italiani.
Sembra ora che Napolitano,prima di andarsene dal suo mandato,possa ancora nominare un senatore a vita.E c'è chi sospetta già che possa essere l'equivoco Gianni Letta, così che confermare,con una importante carica istituzionale a vita,quel lavoro di serpe fuori dagli schemi che ha ricoperto finora, e nessuno ci dirà mai nell'interesse di chi ha lavorato in questi 20 teribili anni.

viviana v., bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

BENZINA PIU' CARA

APPELLO alle tante associazione dei consumatori:

quando vi decidete a proclamare lo sciopero dell' aquisto di carburanti ?????????
se no ci spiegate che c. ..o ci state a fare, fateci vedere che siete vive
propongo come per l'austerity degli anni 70, stop alle auto nelle giornate del week end

che ne dite ??????????

Danyda bologna Commentatore certificato 23.08.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

aumentare il potere d'acquisto
ridurre la pressione fiscale
annullare il finanziamento publico ai partiti
dimezzare(come minimo lo stipendio a politici) per
almeno 5 anni
mai piu' pensioni a d'oro
mai piu' titoli tipo senatore a vita
DEFISCALIZZARE LE GRANDI OPERE E' UNA DELLE PIU' GROSSE PUTTANATE CHE IO ABBIA MAI SENTITO
(a parte quella che silvio paga le prostitute per salvarle)

antonio f. Commentatore certificato 23.08.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

la vera grande opera infrastrutturale che serve agli italiani è un grande tunnel che entra nel buco del culo di dalema attraversa tutti i buchi del culo dei parlamentari per poi uscire al quirinale

grandi buchi 23.08.12 16:00| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Questo post dice una grande verità, e cioè che del debito pubblico hanno goduto soprattutto i ricchi, i grandi finti-imprenditori, gli stessi che poi su quello che hanno guadagnato sulle nostre spalle, non pagano nemmeno le tasse avendo tutti cospicui "tesoretti" nei paradisi fiscali!
Certo, è l'uovo di colombo!
Si beccano i soldi delle nostre tasse, senza pagarci le tasse!

luca ., Ancona Commentatore certificato 23.08.12 15:57| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Propongo la galera a vita per chiunque ha ricoperto cariche presso la Corte dei Conti (o dei miracoli?) visto che hanno lasciato che gli sperperi dei partiti portassero l'Italia dove si trova ora.

Andrea La Delfa 23.08.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

1 2 3

luca ., Ancona Commentatore certificato 23.08.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento

Adesso ho capito!
Vogliono realizzare quella indispensabile infrastruttura tra la svizzera e l'abruzzo...il tunnel.....il tunnel dei neutrini!

Riccardo S. Commentatore certificato 23.08.12 15:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un popolo di affamati serve per chiedere al popolo dei ricchi.
Questo e' il disegno.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 23.08.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Questi qui, fanno piu' danno al paese di tutti i delinquenti,mafiosi,rapinatori,truffatori etc. messi insieme.
Non solo sono in malafede e sanno benissimo di non essere in grado di fare quello che dovrebbero, ma impongono agli altri di fare sacrifici per il loro esclusivo profitto. una sola parola: BASTARDI!!!

adriano fontanot 23.08.12 15:46|