Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Uno strappo nel cielo di carta


cielo_di-carta.jpg

Immagine di Luis Harding

Il cielo di carta sopra alle nostre teste appare immutabile con i suoi colori. Nel suo minimizzare, occultare, sminuire ogni piccola o grande verità. Nella celebrazione quotidiana di vecchi arnesi della politica che vivono solo grazie a una ragnatela di interessi economici e mafiosi. Chi osserva il cielo lo trova rassicurante, come un'immagine sacra a cui affidare la propria serenità. Il dubbio che si tratti di una colossale farsa, di una messa in scena in cui spettatori e attori protagonisti devono necessariamente essere complici, talvolta assilla la mente di qualcuno, ma i giornali, le televisioni lo rassicurano. La mente vacilla di fronte all'ipotesi di un accordo che riguardi ogni giornale, ogni partito, ogni istituzione. Non possono avere TUTTI, o quasi tutti, torto. E quindi i dubbi si riavvolgono come un nastro, come succede a chi è colpito dal fenomeno della memoria immobile e dimentica continuamente ciò che vive. Disse Bunuel "Si deve incominciare a perdere la memoria, anche solo brandelli di ricordi, per capire che in essa consiste la nostra vita. La nostra memoria è la nostra coerenza, la nostra ragione, il nostro sentimento, persino il nostro agire. Senza di essa non siamo nulla".
Nel Paese sotto il cielo di carta, i fatti, quelli squarci che fanno filtrare una luce all'improvviso diversa, sono negati. Il fatto, dopo la sua rivelazione, scompare sotto un diluvio di falsità e di insulti verso chi lo ha reso pubblico. L'enunciazione della verità produce isolamento sociale, scie di omicidi e di morti inspiegabili, l'affermazione del Potere delle Istituzioni e della loro inviolabilità. Chi sa spesso si ritrae e i più diventano servi, cani rabbiosi che attaccano, al di là di ogni decenza, il cambiamento. Ma questo, e lo sanno o lo presagiscono, non gli porterà alcun vantaggio. Il cielo di carta, questa Seconda Repubblica costruita su pilastri di sangue, come disse Ingroia, sta per cadere sopra le loro teste. Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere.

8 Ago 2012, 15:15 | Scrivi | Commenti (543) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 


Ci sono seri motivi che vi mettono in condizione di non farmi pubblicare quel post.

Ne avete soppressi molti.

Ma a me interessava solo informare che Beppe i serpenti li ha in casa e sono dei più velenosi.

Beppe, guardati da queste persone!

Non fidarti. Stanno organizzando qualcosa che non mi piace.



Robincook P., Roma Commentatore certificato 15.08.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Oggi ho provato ancora una volta a rimettere il mio post.

Credo di aver compreso e capito.

Robincook P., Roma Commentatore certificato 15.08.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

MANCA UN POST

CERCO QUEL POST

E NON ME LO FATE POSTARE

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 16:22| 
 |
Rispondi al commento

Come mai manca ancora la pagina 2 del Post?

Si possono conoscere i motivi?

Devo rintracciare un mio Post dirette a Beppe l'otto agosto 2012 alle ore 13.43
Grazie

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

SEGUE

L'Usignolo di Gabriele D'Annunzio

Dedicato a MARIA PIA


La selva dei fiori aveva un respiro profondo ma tacito. Qualche bagliore giallo s'indugiava nella zona occidentale; e quell'ultimo sguardo del giorno era triste, quasi lugubre.
Ma una stella spuntò, tutta viva e trepida, come una goccia di rugiada luminosa.

http://www.youtube.com/watch?v=ADZOO8ZO8y8&feature=fvwrel

http://www.youtube.com/watch?v=coaDHAcqukQ

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 08:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dedicato a Maria Pia
---------------------
L'USIGNOLO di GABRIELE D'ANNUNZIO

L'usignolo cantava.

Da prima fu come uno scoppio di giubilo melodioso, un getto di trilli facili, che caddero nell'aria come un suono di perle, rimbalzanti su per i vetri di un'armonica.

Successe una pausa.

Un gorgheggio si levò, agilissimo, prolungato straordinariamente, come per una prova di sforzo, per un impeto di baldanza, per una sfida a un rivale sconosciuto.

Una seconda pausa. Un tema di tre note, con un sentimento interrogativo, passò per una catena di variazioni leggere, ripetendo la piccola domanda cinque o sei volte, modulato come su un tenue flauto di canne, su una fistula pastorale.

Una terza pausa.
Il canto divenne religioso, si svolse in tono minore, si addolcì, come un sospiro, si affievolì, come un gemito, espresse la tristezza di un amante solitario, un desio accorato, un'attesa vana; gittò un richiamo finale, improvviso, acuto, come un grido d'angoscia; si spense.

Un'altra pausa, più grave. Si udì allora un accento nuovo, che non pareva uscire dalla stessa gola, tanto era umile, timido, flebile, tanto somigliava al pigolio degli uccelli, appena nati, al cinguettio di una passeretta; poi, con una volubilità mirabile, quell'accento ingenuo si mutò in una progressione di note sempre più rapide che brillarono in volate di trilli, vibrarono in gorgheggi nitidi, si spiegarono in passaggi arditissimi, sminuirono, crebbero, attinsero le altezze soprane. Il cantore si inebriava del suo canto. Con pause così brevi, che le note quasi non finivano di spegnersi, effondeva la sua ebrietà in una melodia sempre varia, appassionata e dolce, sommessa e sqiullante, leggera e grave e interrotta ora da gemiti fiochi, da implorazioni lamentevoli, ora da improvvisi impeti lirici, da invocazioni supreme. Pareva che anche il giardino ascoltasse, che il cielo si inchinasse su l'albero melanconico dalla cui cima un poeta, invisibile, versava tali flutti di poesia.

segue

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 07:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Faccio qualche post - Così Vi aiuto a completare il numero necessario a far apparire la pagina n. 2

Grazie.

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento

MI SONO ROTTO I COGLIONI DI PRENDERE UNA PENSIONE DA INVALIDO(75% CERTIFICATO VEROOOOOOO) DI € 272,00: BEPPE FAI QUALSIASI COSA PER QUESTA BATTAGLIA, CHE NON E' SPREAD A 1200 MA E' LA PERSONA CHE HA VOGLIA DI VIVERE CON LA SUA DIGNITA' E NON MORIRE PER LA MATEMATICA DI VITA CHE IN POCHI CONOSCO

Domenico Cantalupo Commentatore certificato 12.08.12 04:17| 
 |
Rispondi al commento

Torno dopo.

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 03:03| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,

Scusate .... ma la pagina n. 2 di questo Post quando vi degnate di metterla ???

A novembre? ...... è tutto inutile

Ho il copia/incolla di tutto.

salve

Robincook P., Roma Commentatore certificato 12.08.12 02:59| 
 |
Rispondi al commento

Lui si chiama Antonio Di Pietro! Lui è uno di noi.

Lui parla la lingua della gente per bene di questo Paese. Lui sta dalla parte dei cittadini, dei pensionati, dei lavoratori, di coloro che campano a fatica con un stipendio da fame, di chi la vita se la suda davvero tutti i giorni e crede che - malgrado “loro” - un mondo migliore, un'Italia più giusta, equa e solidale sia ancora possibile! Lui è quello che quando va in televisione non ha peli sulla lingua e gliele canta “chiare e tonde” come farebbe un anziano che con una miseria di pensione deve pagare la badante più di quanto l’Inps riesca a dargli ogni mese, come farebbe un lavoratore dipendente che assieme allo stipendio ha visto impoverirsi diritti e aspettative, come farebbe un giovane laureato che se vuole lavorare deve sottostare a certi “compromessi”, come farebbe un onesto contribuente che paga fino all’ultimo centesimo di tasse pur sapendo che questo Stato non gli darà mai in cambio neppure uno straccio di welfare! Lui si chiama Antonio Di Pietro. Ma a ”loro” il suo dire non piace! Il suo pensare gli fa venire addirittura i brividi! “Loro” sono rimasti legati al "politichese" vecchia maniera e se non ti adegui, ti fanno fuori!
>>> VIENI ANCHE TU A DIRE LA TUA SU : http://freeskipper.blogspot.com

Free Skipper, Roma Commentatore certificato 10.08.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete sapere la verità sul terremoto in Emilia? Www.povalley.com!!! E tutto sotto I nostri occhi diffondete!

Claudiopizzaiolo 10.08.12 02:30| 
 |
Rispondi al commento

Grande post Beppone,mai stato cosi d'accordo!!.Ma credo che sei stato un po' riduttivo con lo strappo della carta. Forse voragine? enorme buco?.Ok stappo! Ma una cosa è certa,io riesco finalmente a vedere, attraverso questo strappo,il cielo stellato. Indovina quante sono le stelle piu' brillarelle?? Certo che ci vediamo in parlamento :-)

Romualdo M., perugia Commentatore certificato 09.08.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

I vigliacchi non possono cambiare natura.Sono gente inutile alla società ed a se stessi.Parassiti da sempre,non mollano la vittima,se prima non muore.Sono come le zecche che ti succhiano il sangue e poi te lo infettano e ti fanno morire.Per fermare questi volgari famelici ci vogliono gli antiparassitari o il fratello fuoco.Istintivamente opterei per la seconda ipotesi, ma la ragione mi dice che è più salutare,per loro,redimersi con il lavoro coatto e una vita di stenti,come la stanno regalando ai giovani e alle loro famiglie.Ad maiora.

Ignazio Virzì 09.08.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

ma vogliamo dare una mano a Ingroia e agli altri magistrati! facciamo qualcosa!

lucilla calzolari 09.08.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Sì, bello, ma non me lo cambi tu il cielo.
Coi post scritti da terzi (Un pò di analisi dello stile..), i proclami prokapital ed antikapital, tanto cerchiobottismo di vecchissima memoria, la mentalità microborghese, sul campo, degli eletti,che ricorda- va bene in meglio ma ricorda-l'IDV, il leaderismo mediatico(O a fin di media),mentre il movimento, la base reale sta sotto le etichette e non si sa il contenuto della scatola, la mentalità grezzamente antidemocratica dello spin doctor, il luogocomunismo, lacastacheschifo, ce ne è che basta.
Trovati due ore al giorno, leggi, rispondi, elaborate qualcosa di meglio del mipiacechebrutto, e fate elaborazione costruttiva, checazzo, e visibile, no che ogni tanto esce qualcuno dal bidone alzando la manina a dire che il movimento non è spadellato sulle posizioni del capo.
Toglietevi gli occhiali da sole, zarri consenzienti,e cominciate a spremervi il cervello:
piattaforma, programma, teoria politica, classe sociale di riferimento, che la politica buona per tutti non esiste e quella senza dettagli l'abbiamo vista, yes we can, solidarietà, solidarnosc, si può fare l'elenco telefonico di Atlantide.
Venite pure a mangiarmi la faccia, ce la metto, per tutti i ragazzi che stanno lavorando di sotto e non sanno per chi, ehi l'avete visto "Underground", ma com'è che me lo ricordate tanto?
Ci vediamo -per strada,dove si fa la lotta-e voi portate le cozze.
In parlamento,senza idee chiare, solo la corda per finire di incaprettare il popolo.
per i saluti mi sa che c'è tempo

franz aural 09.08.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

L'Avv. Paola Musu, vale più di 600 parlamentari messi insieme (solo per il suo coraggio, senza considerare tutte le altre doti):

(copia e incolla nel tuo browser il seguente link per vedere dei suoi video, o digita Paola Musu su http://www.youtube.com )

http://www.youtube.com/results?search_query=paola+musu&oq=paola+musu&gs_l=youtube-reduced.3..0l4.2560.6865.0.7962.10.8.0.2.2.0.832.3051.2-3j6-3.6.0...0.0...1ac.T_TrbYcKYNo

Angelo P. Commentatore certificato 09.08.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma la minetti negli stati uniti e in generale in ferie quanto ci sta...
a spese nostre comunque...!!
ma brunetta non si può mettere a controllare i nostri benemeriti assessori etc.etc.

gianluca prati 09.08.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio che i ns politici capiscano bene che non parlano + come 60 anni ad una massa di imbecilli e analfabeti. AHOOOOOOOOOOOOOOOOO SVEGLIA!!!!! la gente e' cambiata anche gli anziani Sappiamo tutti cos'e lo spread anche se per far passare il tempo i tg ogni giorno lo spiegano. Sappiamo anche bene cosa non va in Italia cosa ci sarebbe da tagliare e cosa c'e da combattere. SOLO VOI NON LO SAPETE!! direbbe Totò: MA MI FACCIA IL PIACEREEee ! LO SAPETE BENE ANCHE VOI COSA BISOGNEREBBE FARE MA NON LO FATE PERCHE FACENDOLO VI SCAVERESTE LA FOSSA DA SOLI! ecco perche in Italia nn si combatte davvero la corruzione il clientelismo la mafia che sono tutte parti integranti e necessarie del VOSTRO PERMANERE AL POTERE!
FORZA M5S!! Ci vediamo in Parlamento sarà un piacere!

lorena c., Perugia Commentatore certificato 09.08.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Parlamento chiuso per ferie.

Gli onorevoli e i senatori portano il lavoro a casa??

pier v., mantova Commentatore certificato 09.08.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

stanno nascendo dei movimenti giusto per ostacolare il m5s per poi magari arraffare qualche scanno che rende circa 20.000 euro al mese (più pensione)e appoggiare i vecchi partiti,alla faccia di chi li voterà a questo punto e meglio votare berlusconi.meglio un nemico vero che un"amico" traditore.meditate gente.

francesco q., cellamare bari Commentatore certificato 09.08.12 13:05| 
 |
Rispondi al commento

Buon giorno,mi riferisco agli incendi di questi giorni,tolti quelli dolosi,tanti o pochi che siano,voglio confermare anche in questa sede,l'ennesima segnalazione di cosa fare,senza aggiunta di costi, per limitare gli incendi.Rifacendomi, fino a quando lo hanno fatto,alla bruciatura delle banchine delle strade, nella provincia di Viterbo,perché,il più delle volte gli incendi partono proprio dalle strade.Un'altra è quella di obbligare i proprietari terrieri a fare le"cesse"(arature perimetrali di alcuni metri) intorno ai campi.Nei boschi fare le fasce taglia fiamme e tenerle pulite.A tutto questo c'è il problema delle marmitte catalitiche delle auto che funzionano fra i 700 e gli 800 gradi.Ebbene questi attrezzi una volta deteriorate "sparano"in presenza di strade sconnesse (vedi strade di campagna)dardi incandescenti che a contato con cose secche le incendiano.Altra cosa vergognosa è che i cantonieri potano le piante lungo le strade, triturandole sul posto insieme all'erba secca.Prendono fuoco meglio della benzina.Saluti

Enrico Pietrelli 09.08.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

L'italia brucia? ritengo sia la gente sfruttata che si sta vendicando creando danni al patrimonio comune ( dello stato ), sempre meno danni di quelli che creano e hanno creato i politici.

adriano fontanot 09.08.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Nel primo semestre del 2012 la richiesta di finanziamenti per andare in vacanza ha raggiunto 24 milioni d'euri...con una spesa media di 4100 euro.."vacanze a rate"!...questo è un dato agghiacciante...!!mah!....e noi si vuole fare la rivoluzione?...vorrei capire come banche e finanziari approvino determinati finanziamneti...!se fossi il direttore della banca e mi viene un cliente a chiedere un prestito per andare in vacanza,prenderei carta e penna e li scriverei:...gentile cliente il nostro istituto non può concederli il finanziamento da lei richiesto e nell'occasione li comunichiamo che revochiamo il contratto di conto corrente bancario in modo unilaterale.
distinti saluti..il direttore...

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.08.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Volevo segnalare due errori nel commento appena inviato.Al quinto rigo realmente invece di relmente ed all'ultimo rigo importanza invece di importante.

lusinistefano 09.08.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

La sola ed unica salvezza per questo paese si trova nelle capacita' di tantissimi cittadini che studiano,lavorano,si sacrificano,fanno volontariato,che sono realmente contro qualsiasi forma delinquenziale, contrari alla corruzione, a favore di una vera societa' piu' equa e giusta, dove la legge e'realmnte uguale per tutti.Bene se veramente si vuole creare un nuovo paese,e' a questi cittadini che bisogna rivolgersi cercando di coinvolgerli ed ascoltare veramente le loro istanze.Naturalmente mi sto rivolgendo al movimento cinque stelle,che non solo dovra' ascoltare questi cittadini tramite la famosa rete, ma con la presenza fisica del movimento sul territorio organizzando assemblee ,dibattendo sulle problematiche che affliggono milioni di italiani e a come risolverle una volta eletti in parlamento.Caro Beppe Grillo lo scambio di opinioni tra essere umani che si parlano guardandosi negli occhi a mio avviso e'di vitale importante.

lusinistefano 09.08.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo e grillini

guardatevi questo

http://www.youtube.com/watch?v=z8s-iu2OMec

Paolo D., Padova Commentatore certificato 09.08.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Volete capire che paese di merda siamo?

Prendete il caso Schwazer.

A parte il fatto che dice già tutto, ma le reazioni appena appresa la notizia, 12 ore dopo, 24 ore dopo, dopo la conferenza stampa.

Prima tutti addosso, poi la maggior parte a difenderlo.

Non c'è nulla da fare, gli italiani sono un popoli di coglioni inebetiti che si fan rincitrullire da qualsiasi cosa.

Vi sentite offesi? Lo ripeto: ITALIANI COGLIONI

Alessandro T. Commentatore certificato 09.08.12 10:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' inutile, le coscienze che possono rendersi conto della realtà che li circonda sono pochissime. Purtroppo siamo cresciuti bevendo ipocrisia (es. il papa che predica il cristianesimo e si veste di oro), mangiando falsità (es. ustica, stazione bologna) e spizzicando doppiezza (es uso di termini quali escort/vallette invece di puttane, baldracche).
Le persone non si rendono conto, la distorzione della realtà è entrata a far parte del loro modello di pensiero: L'altro giorno ho sentito alla radio: "Beppe Grillo non capisce niente, le Olimpiadi non hanno una funzionalità nazionalistica.." e poi, sempre la stessa persona "..una medaglia d'oro può servire a unificare il nord e sud d'italia..". Queste cose mi fanno incazzare, ma andate affanculo!!!
E' vero, beppe è un pò populista, non si sà bene quanto siano realmente applicabili le idee (con il progetto 5 stelle) e forse su questo ci sbatterà la testa. Ma i suoi intenti sono ottimi e saranno un buon punto di partenza per una nuova politica!

Andrea A. 09.08.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

..."Il cielo di carta, questa Seconda Repubblica costruita su pilastri di sangue, come disse Ingroia, sta per cadere sopra le loro teste. Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere."
Caro Beppe, non voglio essere pessimista, ma nel 2013, quando sarà il momento di sciogliere le camere ed indire le elezioni politiche, ci ritroveremo probabilmente:
** una legge elettorale creata ad hoc contro il M5S;
** si inventeranno forse una guerra (probabilmente contro l'Iran), infatti ci hanno costretti a comprare i caccia F35 (per la modica cifra di 20 MILIARDI DI EURO!!! E la attuale guerra in Siria è la prova generale)
** metteranno qualche bomba in qualche treno/stazione/metro/museo, si griderà all'allarme eversivo anarco-insurrezionalista-populista, come sempre succede in questa Italietta post-sabauda e post-fascista
** in nome della Patria da difendere (????!!), oppure: "L'EUROPA CE LO CHIEDE..." verranno sospese le elezioni, o invalidato il risultato
(in fondo un "golpe" Napolitano & co. l'hanno già fatto quando ci creato dal nulla questa crisi, e quando poi ci hanno imposto Monti & Fornero).
** varie ed eventuali...

Insomma, stiamo attenti!! Non aspettiamo passivamente il 2013! Che anche se sulla carta il M5S è vincente, loro stanno già escogitando qualcosa!! I mezzi non gli mancano!
PS. VIA tutti i troll infiltrati (che si votano a vicenda) VIA dal blog fascisti e PDLecchini!!

CarloSca 09.08.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento

Le agenzie interinali sono come i COPRO ORO!!!!

Capisci a me!

Alessandro T. Commentatore certificato 09.08.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Salve a tutti. Mi piacerebbe sapere quante delle persone che cercano lavoro e che si sono rivolte alle Agenzie Interinali non hanno avuto la stessa mia impressione. Sono un cartello di speculatori, sono tutti d'accordo nello spartirsi il sangue di noi disoccupati. Vi ricordate la canzone di De Andrè? Hanno fatto mille domande, centomila colloqui,trecento curriculum con foto e senza foto.
L'unica cosa certa che a guadagnarci, e di brutto, sono solo loro. E che ne dite dei Sindacati che hanno anche loro l'Agenzia Interinale per antonomasia in Italia: OBIETTIVO LAVORO!! La più grande!!!! Da chi vengono protetti?? Al loro confronto la mafia, la camorra e la ndrangheta sono dei dilettanti.
Se è vero che ci sono tante offerte di lavoro come mai ai Centri per l'Impiego Provinciali ne arrivano solo una minima percentuale e tutti preselezionati, nel senso negativo del termine?

Giuseppe Calabrese 09.08.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nicole Minetti e Fabrizio Corona si scambiano baci infuocati.

Secondo il settimanale Diva e Donna i due sarebbero stati sorpresi in un noto locale di Milano, il 4cento, a scambiarsi baci ed effusioni hot e a ballare danze infuocate.
”Mi piacciono i bad boys che vanno a 200 all’ora in autostrada. Mi fido del mio istinto. E anche fiuto… Prima dell’aspetto mi colpisce l’odore”...
ha detto Nicole Minetti al settimanale parlando del suo uomo ideale.

http://blog.libero.it/indiscreta/11495542.html

Hai capito? Piu' che l'aspetto la colpisce l'odore...si...di merda! Dove c'e' merda c'e' la Minetti.

Ma pensa allo spessore morale di questi politicantucoli del caxxo!!

Stramaledetti.
Ladri, puttane, nani e ballerine.
Un circo Orfei in pianta stabile.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 09.08.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il promotore del Referendum l’UP si candida alle prossime Elezioni politiche !
l’UP, è stato fondato un annetto fa da Maria Di Prato e come Presidente e punto di riferimento, l’On.le Mario Tassone.
Tra i soci fondatori nonché consigliere nazionale del neo costituito soggetto politico c’è anche Anna Rita Palmieri che siede nel consiglio comunale di Foggia nelle file dell’UDC .
(http://www.statoquotidiano.it/13/10/2010/foggia-anna-rita-palmieri-fonda-lunione-popolare-di-centro/35773/)
.. notare la foto di Maria di Prato con Casini !!!
il sito è registrato da Maria di Prato di Roma, in via della fornace 35 Roma.(http://www.eurid.eu/en/content/whois-result)
Allo stesso numero telefonico (fax) della persone che ha registrato il sito c’è una società “S.B. SOC COOP A RL” TAPPI E TURACCIOLI e Materie plastiche
la sua storia sembra da riciclata :
eletta nella DC, quando questa si scioglie segue casini fino all’ udc, poi dopo il successo del M5S, crea l’UP, che nel sito, sembra una fotocopia del Movimento 5 stelle ?!?!
… io non mi fido dei politici, io credo che questi l(UP) i, che vengono dalla prima repubblica, attraversano la seconda, vogliano approdare indenni nella terza repubblica !
Siccome questi politici mi hanno abituato a pensare male, siccome è impossibile che una che sta da 40 anni in parlamento non sappia che il referendum non è valido,( anche se farà ricorso) e siccome sanno che alle prossime elezioni devono raccogliere le firme per candidare questo partito .. mi viene da pensare male !

Cordialmente

Roberto B. Commentatore certificato 09.08.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento

Questo cielo di carta non deve farci perdere la memoria!.....

Ancora pochi mesi ed eccoci alle elezioni politiche, sul cui esito contiamo per liberarci dai politicanti arruffoni e disonesti!
Non sarà facile, perchè i farabutti prima di abdicare lotteranno fino in fondo per non essere cacciati via a calci nel culo!

Occorrerà quindi, spenderci tutti quanti e mettere in campo fin da adesso il nostro impegno con le persone che incontreremo, siano essi parenti, amici o sconosciuti, illustrando loro le ragioni per le quali non dovrebbero più votare i partiti tradizionali.

Non sappiamo quali di questi temi faranno breccia nei loro cuori, ma sappiamo che dovremo comunque individuarli e di insistere fino in fondo:

- 1) - l'esenzione dell'IMU di cui godono le Fondazioni dei partiti, le Banche, i Sindacati, i fabbricati della Chiesa Cattolica ed i tanti amici dei politici

- 2) - le privatizzazioni delle aziende di Stato del gruppo IRI, svendute a prezzi irrisori, per la gioia dei politici di destra e sinistra, che se le sono spartite con amici, parenti e compagni di merenda!

- 3) - la trasformazione della Banca d'Italia in Società per Azioni, che ha fatto perdere allo Stato la facoltà di esercitarne il controllo nell'interesse del Paese, controllo che di fatto è stato trasferito alle banche private, loro azioniste di riferimento!

- 4) - la rinuncia della SOVRANITA' MONETARIA, il tacito e poco reclamizzato tradimento dei politici italiani, che ha precluso allo Stato la facoltà di battere moneta e provvedere quindi ai bisogni del momento, senza costringere i cittadini ad ulteriori insopportabili nuove tasse!

pieretto 09.08.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parte la vendita degli immobili di Stato, vediamo se Monti riuscirà a fare una vendita SERIA a PREZZI di MERCATO e non, come probabile, i soliti regalini modello "onesto professore di economia".
Ho poi anche sentito che la Coop (che notoriamente ha le mani in pasta con la Politica) comincia a vendere polizze Sanitarie...occhio che a Settembre ci ritroviamo pure con la sanità privata...

Donato Tobi () Commentatore certificato 09.08.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti e Casini per abbattere il debito hanno un piano:un pianobar!che ridicoli............

Toni Alti 09.08.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Non c'è manovra che tenga; con 1996 mila miliardi di debito pubblico al 123%del PIL, un amministratore deve chiudere la baracca (Parlamento) e portare i libri in tribunale affidandosi al curatore fallimentare; è ciò che è stato tacitamente fatto, col fastidioso particolare che l'inetto ed incapace Consiglio di ammministrazione non solo non si è dimesso, ma continua a garantire per sè l'ultima parola. E' intollerabile che la presenza di queste nullità continui ad infestare il Parlamento già svuotato d'ogni funzione ma ancora capace di imporre il ricatto ad un Governo-fantoccio: svendere il Paese e rendere ancora più precario il futuro di decine di migliaia di lavoratori per mettere una toppa ad un buco mille volte più grande, non porterà alcun beneficio: allungherà solo l'agonìa stringendo lentamente il cappio. Non mi illudo neppure che il M5S possa fare miracoli, se non quello immmediato di riportare coi piedi per terra quella scandalosa ciurma di avventurieri privandoli d'ogni ingiustificato privilegio, e di sottoporli a giudizio per il fallimento d'una Nazione: poi, potremo anche parlare di sacrifici e di come "sfangarla", ma non prima di questo...

harry haller Commentatore certificato 09.08.12 09:07| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

minchia, sig.ra fornero.

indovinello per le elementari.
importi delinquenza ed esce scienza: quale puo' essere la conseguenza?

svendiamo tutti gli asset di stato a prezzi stracciati: quale potrà mai essere la conseguenza per chi li vende e per i vs amici che li comprano?

le industrie delocalizzano incentivate dagli stati stranieri e la riforma del lavoro prevede una flessibilità cinese.
quale potrà mai essere la conseguenza?

poi arriva il lampo di genio partorito dopo mesi di sforzo inumano: "l'italia non è più un paese industrializzato".

minchia, ma dico ti pagano? te capisco, ma i tuoi consulenti? anche loro inconsapevoli? dammi il loro stipendio e saro' il tuo otelma.

intanto ve ne do 2 gratis: vince il M5S e voi volate via con gli elicotteri ...

ok erano facili facili ...

niamo suppo Commentatore certificato 09.08.12 09:03| 
 |
Rispondi al commento

GRAZIE GRILLO DI TUTTO,SARO' SEMPRE FEDELE AL M5S SINO ALLA MORTE.

gennaro stammati 09.08.12 09:02| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Fascisti su Marte.
"Nel 1938 un manipolo di camicie nere, comandato dal gerarca Barbagli, si imbarca sul prototipo di razzo spaziale tedesco Repentaglia IV e parte alla conquista di Marte, «rosso pianeta bolscevico e traditor». Arrivati a destinazione, dopo l'impatto con un meteorite, alle ore 15:00 del 10 maggio 1939, gli "impavidi" militi del Duce si ritrovano subito a combattere contro le insidie più disparate, tra cui la mancanza di ossigeno, la lontananza da casa, e la "popolazione locale", i Mimìmmi, semplici rocce che riescono tuttavia a mettere in difficoltà gli arditi camerati."
Chissà se Curiosity ritroverà : Fecchia, primo bastone della squadrazza chiurlo; Santodio, il borghese che si fé soldato benché figlio di industriale multimigliaiaio al mese; Freghieri, temprato come un blocco fuso, pralinato d'acciaio; Pini, il cui sguardo incantò i cuori di tante sognanti fanciulle; ed infine Barbagli, devoto molto più al Duce che alla sua stessa madre, la quale caldamente lo ricambia.
E i Mimìmmi?Come si saranno integrati con i nostri eroi?

leo c., roma Commentatore certificato 09.08.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bellissima recensione,complimenti!
Un giorno,molto vicino,saranno travolti dal loro egoismo e dalla loro ipocrisia .Quel giorno noi scopriremo la vera' democrazia!

Toni Alti 09.08.12 08:59| 
 |
Rispondi al commento

A settembre Monti attaccherà il debito pubblico come il generale Cadorna attaccò gli austriaci durante la prima guerra mondiale!! Come al solito noi italiani dobbiamo cercarci sempre un generale che ci mandi al massacro! Tanto loro sono AUTORIZZATI A COMANDARE!! E intorno hanno un manipolo di sottoposti che ragionano da sempre con il "chi se ne fotte" delle perdite! (dei disoccupati, dei cassintergati, degli esodati, dei tartassati, dei falliti, degli indebitati)...anzi in Italia sembra che senza i disperati non riusciamo a vivere!

mario mario Commentatore certificato 09.08.12 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a tutti,
saranno le ferie che si avvicinano ma non ce la faccio proprio più...ieri ad esempio arrivo a casa alle otto di sera dopo una giornata di lavoro, accendo la tv per vedere dei bellissimi ragazzi che si sfidano su una pista rossa e invece mi trovo davanti il faccione di Casini...ho fatto in tempo ad arrivare al telecomando e spegnere...sono sicuro, avrei vomitato.

Mauro Boano 09.08.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

Se siamo comandati da mario bros ed ABC, la colpa è nostra! Degli italiani. Perchè loro li hanno votati.

La cosa peggiore, è che li voteranno ancora.
Pertanto, in futuro, mi comporterò così: quando qualcuno si lamenterà della crisi, degli stipendi, delle tasse, la mia prima domanda sarà "cosa hai votato alle ultime elezioni" e se mi risponderà uno dei soliti noti, gli sputo in faccia!

Alessandro T. Commentatore certificato 09.08.12 08:49| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

senzazionale...Curiosity ha individuato 3 ominidi su marte!!...alla Nasa sono rimasti esterefatti..e la notizia non è ancora ufficiale...ma ufficiosa...
Inizialmente chi stava osservando gli schermi dei monitor ha notato 3 ombre distinte..tant'è che pensava fossero 3 colleghi che riflessi dalla superficie del monitor..ma quando si sono avvicinati al rover, il tecnico ha gridato....c'è vita..c'è vita!!!lascio alla vostra fantasia immaginare chi sono i tre omini...

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.08.12 08:43| 
 |
Rispondi al commento

Monti rappresenta la CUPOLA BUROCRATICA, ovvero quel mondo di AUTORIZZATI a decidere indipendentemente dai risultati che ottengono. Se in Italia sei autorizzato, può cascare il cielo ma tu rimani al tuo posto.
E il problema è che la questione è globale! Perchè è stato assunto Monti? E' semplice, perchè rappresenta l'autorizzato del mondo universitario a livello mondiale e quindi autorizzato a guidare l'Italia secondo lo schema internazionale di potere burocratico. Ubi major minor cessat è sopra Monti non c'è nessuno se non un gotha internazionale.
E siccome l'Italia non funziona sull'assunzione di responsabilità ma sullo scarico di responsabilità, ecco che Monti impera.
E' il maglio burocratico imperante. La burocrazia sembra più forte del capitalismo perchè può stabilire regole e prima di tutto le regole con cui viene gestita la moneta. Il problema fondamentale è che, mentre il capitalismo è ESPANSIVO e quindi coinvolge tutto il mondo, la BUROCRAZIA è IMPLOSIVA ovvero potrebbe stritolarci. Potremmo finire stritolati dalle stesse regole con le quali abbiamo cercato di difenderci dalla globalizzazione, per esempio. Oppure finire stritolati dalle sicurezze che ci siamo dati per garantirci anni sereni nella vecchiaia, oppure finire stritolati dalle tasse burocratiche. La burocrazia adesso aggredisce il debito con la manovra di settembre introducendo nuove regole con cui finirà per deprimere definitivamente il mercato. Infatti la burocrazia in Italia ha sempre funzionato come sorgente di liquidità per le aziende (commesse fornite da Comuni ed Enti) e ora invece vuole funzionare come risucchiatrice di liquidità invertendo la rotta, è evidente il massacro è probabile!

mario mario Commentatore certificato 09.08.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

INCREDIBILE ! INCREDIBILE !

USO LA MACCHINA DEL TEMPO E VADO NEL NOSTRO FUTURO, ANNO 3018

SOTTOPONGO QUESTO POST AD UN PASSANTE QUALUNQUE, PER LA STRADA…

E’ UN UOMO, UN PO AVANTI NEGLI ANNI, MA MOLTO GIOVANILE E ATLETICO.

REGISTRATORINO, RIPORTO INTEGRALMENTE :

“Saluti per tutti gli abitanti della terra da Marco, anno 3018.
Questo post parla di un cielo di carta come denuncia della ipocrisia che governa l’Italia nell’anno 2012. Ma questo sfortunatamente è un concetto che si estende alle vostre coscienze e alla vostra interpretazione della realtà. Caro Beppe Grillo, in Italia è necessaria una formattazione però il nuovo sistema operativo deve essere completamente diverso dal primo. Caro Beppe, tu sei destinato a governare l’Italia, nei prossimi anni, ma non sarà un compito facile, perché per cambiare una società bisogna incidere sul piano dei valori e della consapevolezza. Ecco perché, noi del 3018 vi abbiamo inviato Tolteca, con “Il sogno della terra”, leggete il testo con attenzione, e poi ne riparliamo.
Vi volevo inoltre ricordare che il 21 dicembre 2012 non ci sarà la fine del mondo ma sarà l’inizio di una nuova era…
Un saluto a tutti voi
Marco”

ECCO IL TESTO CHE PROVIENE DAL FUTURO :

http://www.ilsognodellaterra.org/



bravi, bravi, prendetevela col Casini col d'Alema fantasma dell'Opera, con Bersani, col Berlusconi......pendetevela con tutti meno che con voi stessi che li avete votati
E soprattutto non prendetevela con chi colpevolmente tace sui Trattati di Marrakesh o di Lisbona coi quali hanno svenduto la nostra sovranità , quei Trattati che sono i veri colpevoli del debito pubblico ma di cui nessuno parla, nemmeno Grillo.

Paolo D., Padova Commentatore certificato 09.08.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma la spending-review vale solo per i poveracci che non possono manco farsi tre giorni di ferie al mare per i loro bambini bisognosi di iodio? Leggiamo che al Casta si è regalato altri 10 milioni di benefit: ne avevano proprio bisogno, sono in gramaglie. Per quello che producono poi e che fanno dovrebbero essere loro a dare uno stipendio agli italiani sempre più poveri e incavolati...
Saluti a tutti dal Salento, Francesco Greco

Francesco Greco 09.08.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

Chiacchere..l'abc...continua il teatrino...insieme al sig.Monti...ora son venuti fuori con la cartolarizzazione del patrimonio dello stato, presumo immobiliare...danno già per scontato che riusciranno a vendere tutto!!!
Continuano a prendere in giro gli italiani...voglio vedere in un momento come questo che si mette a comprare "caserme, magazzini o vecchi edifici!"...poi mettere mano per ristrutturare per poi rivendere...ora che conviene più investire in BoT e Btp.....
La verità è che entro dicembre c'è da cacciare qualcosa come 70 mld di euro tra titoli in scadenza e interessi!...ora l'acque son calme, perchè ad agosto le aste sono sospese...aspettiamo settembre e poi si ride...anzi il 12 settembre...quando la corte tedesca si dovrà esprimere sull'esm!...la vedo dura....
Notate bene....servirebbero almeno 400-500 miliardi per ridurre il debito in modo apprezzabile...cosa che al momento è impossibile!...
Monti pensava di ridurre lo spread almeno a 200-250...ma ormai ha fallito miseramente...non a caso la Fornero ha detto che l'autunno potrebbe essere caldo molto caldo...(pure metereologa!)...
Napolitano è preoccupato....potrebbe vedersi costretto a indirre elezioni anticipati,per motivi di ordine pubblico....

roby f., Livorno Commentatore certificato 09.08.12 08:17| 
 |
Rispondi al commento

gli Itagliati non sono scemi, ma continueremo ad esserlo per non andare in guerra!!!!una cosa mi "consola" che finanche il nostro presidente si è appena accorto che da un pò di tempo si governa legiferando solo a botta di fiducia. Ma guarda un pò!e comunque mi fa schifo la mia stessa ironia e sono sempre più convinta che il mondo va così male solo a causa dei giusti.

maria t., potenza Commentatore certificato 09.08.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

« Il giudice è quindi solo, solo con le menzogne cui ha creduto, le verità che gli sono sfuggite, solo con la fede cui si è spesso aggrappato come naufrago, solo con il pianto di un innocente e con la perfidia e la protervia dei malvagi. Ma il buon giudice, nella sua solitudine, deve essere libero, onesto e coraggioso. »
(Antonino Scopelliti)

Il magistrato fu ucciso il 9 agosto 1991, mentre era in vacanza in Calabria, sua terra d'origine, in località Piale (frazione di Villa San Giovanni, sulla strada provinciale tra Villa San Giovanni e Campo Calabro).

Si è occupato di vari maxi processi, di mafia e di terrorismo.
Ha rappresentato, infatti, la pubblica accusa nel primo Processo Moro, al sequestro dell'Achille Lauro, alla Strage di Piazza Fontana ed alla Strage del Rapido 904. Per quest'ultimo processo, che si concluse in Cassazione nel marzo del '91, il procuratore Scopelliti aveva chiesto la conferma degli ergastoli inferti al boss della mafia Pippo Calò ed a Guido Cercola, nonché l'annullamento delle assoluzioni di secondo grado per altri mafiosi.

Il collegio giudicante della Prima sezione penale della Cassazione, presieduto da Corrado Carnevale rigettò la richiesta della pubblica accusa, assolvendo Calò e rinviando tutto a nuovo giudizio.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


FINO AL 05/09/2012 CAMERA E SENATO CHIUSI X FERIE..

BUONE FERIE LADRI!!!

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO.. PRESTO.. MOLTO PRESTO!!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 09.08.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni tanto riappare D'Alema. Come il fantasma dell'Opera.
Monti ha cominciato a sbagliare tutto quello che dice: deve essere il contagio Bersani. Ancora un po' e si allea a Casini.
La specialità dei partiti italiani è di piacere sempre meno agli Italiani. Dato che gli ingredienti singoli li disgustano, meditano di accrocchiarli in un polpettone. Hai visto mai che mettendo insieme cicoria rancida, mele mollicce e uova andate a male venga fuori una bella frittata?
L'unica curiosità rimasta è sapere come saranno i prossimi manifesti elettorali. Ci scriveranno sopra: "Votate per il piano monetario dei magnati"? O passeranno il Governo direttamente a Monti?

viviana v., bologna Commentatore certificato 09.08.12 07:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Berlusconi entra na lista dos dez políticos mais perigosos

http://oglobo.globo.com/mundo/berlusconi-entra-na-lista-dos-dez-politicos-mais-perigosos-5716592#ixzz231Enqnrk


qui in italy non si è parlato ma il nanetto pluri votato, che compra tutto tranne me

è considerato un "pericolo" per la economia mondiale

altro che spread a 1200!

è attenti che vuole il presidenzialismo, lui vuole portare le prostitute col lettone grande di putin a dove nei palazzi che presidieva Pertini


aggg! la merda secca mi difendeva a me dei comunisti!

Eduardo Dumas ( edu latino), milan Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 09.08.12 06:17| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento

La gerarchia ecclesiastica d'Inghilterra, che non investe in aziende del tabacco, armi, contraccezione e in imprese che non rispettano diritti umani, ha ceduto 1,9 milioni di sterline di partecipazioni del gruppo.

Le ha vendute al vaticano.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 09.08.12 04:21| 
 |
Rispondi al commento

Casini ha fatto il suo pronostico: se vince il M5S siamo in Grecia! Ci mancava che facesse anche la faccia con la smorfia perchè la minaccia ci facesse ancora più paura! Paura! Ecco che su cosa si regge la politica, paura e scarico delle colpe sugli altri!

mario mario Commentatore certificato 09.08.12 04:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io invece gli ascolto questi cretini in televisione che parlano, tanti conosciuti tanti sconosciuti, a sentire tutte le minchiate che dicono questi subdoli esseri molti di loro di una ignoranza abissale ( forse è per questo che siamo allo sfascio ) e mentre li ascolto mi arrabbio e non vedo l'ora che si vada a votare e contemporaneamente spero che chi li ascolta si renda conto della merda che ha davanti e se vuole un pizzico di bene alla sua famiglia alla moglie ai figli e a se stesso sappia che qualsiasi legge elettorale queste merde varino abbiamo forse un ultima occasione di liberarci di tutta la porcheria che ci ha governato e amministrato sino ad oggi prima di una possibile guerra civile quindi fate la cosa giusta, sommergiamoli di voti viva grillo viva il m5s viva la nuova italia pulita

Mario Fresi 09.08.12 03:18| 
 |
Rispondi al commento

Per favore, spegnete le televisioni, tutte quelle immagini sono nocive, e inducono a comportamenti di tipo imitativo!

con affetto:

Il pupazzo Bobo

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 09.08.12 02:43| 
 |
Rispondi al commento

L'eterogenesi del brutto ha sfondato ogni barriera e dopo aver travolto tutto sta ingranando la retromarcia.

timmy turner 09.08.12 02:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

There is no solution to any debt crisis until the licence to create money is returned to democratic government control.

Cafiero Pasquale 09.08.12 02:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

CADE LO STILE COME VUOTO DI MEMORIA
BRUCIANO FUOCHI DI CARTONE
E IN FOGLI DI RISO SCRIVO LA STORIA
E SOTTILE ESSA VOLA NELL ARIA
FRA ROVINE ABBIAMO PARLATO
C ERANO BIMBI NELLA NOTTE
DAI RESPIRI BIANCO NEVE
ECHEGGIAVANO PAROLE SPAVENTATE
CHE IL VENTO SPAZZAVA VIA
E LE ANIME SENZA GUSCIO
LIBERE FINALMENTE
SEMBRAVANO VOLARE...

nino f. Commentatore certificato 09.08.12 02:17| 
 |
Rispondi al commento

Siamo il paese della Controriforma senza che sia mai stata attuata una Riforma.
Siamo stati sotto il re,mussolini,la democrazia cristiana e berlusconi.
Questi controriformatori si sono succeduti così.
Pensate a quanto siamo regrediti e quanto tempo abbiamo perso.
Ora, siamo sotto il tallone delle multinazionali, con un papocchio(Monti)gestito da loro, che è uguale ad avere, come nella Ciociaria durante la seconda guerra mondiale, le truppe marocchine che ti stuprano moglie e figlie mentre te sei impalato con un bastone su per il culo in mezzo all' aia. Che preghi che qualcuno ti uccida.
E voi mi venite a parlare di elezioni?!
E voi mi venite a parlare di democrazia?!
E voi sperate di entrare in parlamento?!
Ma lo vedete come si comportano i "nostri" rappresentanti politici?!
Siete ciechi?
Illusi, direi se foste giovani o bambini.
Ora vi considero collusi!
Esatto! COLLUSI CON LORO!
Gli avete sempre fornito il terreno per vivere, gli avete sempre dato una possibilità, avete sempre avuto paura di inimicarveli, nella vita normale(loro e le loro diramazioni)e vi sfogate scrivendo 4 cazzate sul blog.
E invece era da lì che bisognava cominciare.
Siete dei pavidi, dei paurosi.
A conti fatti siete solo d' intralcio, un peso.
Non servite a niente.
Dei vermi e dei meschini sarò il primo a disfarmene.
Chi non ha coraggio verrà tranquillamente "escluso" da questo nuovo RIORDINE.
Per quanto riguarda me, la mia sfida è quotidiana e mi misuro con loro senza paura.
Tante sono le battaglie perse ma grande è la speranza nella vittoria.
Mi hanno messo al tappeto, mi sono alzato e li ho messi al tappeto.
Lo devo fare per i miei figli!
Ma è dura!
In alto i cuori, ragazzi.
Fuori i coglioni! Facciamogli vedere di che pasta siamo fatti!
Ma lo volete capire che loro non si arrenderanno mai? Le proveranno tutte?
Vi appariranno come la Madonna di Lourdes?
(E voi ci cascherete!)
Ma non passeranno!
EVVIVA
Maurizio
PS Diffidate subito di chi vi è accanto

maurizio fontana, cervia Commentatore certificato 09.08.12 02:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco ci siamo!
I professori dei miei coglioni all'assalto dei beni pubblici.
Sono intenzionati a vendere, anzi svendere e regalare, perchè lo sappiamo come vanno certe cose, il patrimonio dei cittadini.

Questi professori non hanno il diritto di disporre in alcun modo dei beni dello stato.
Non possono farlo, in quanto non essendo stati eletti non hanno ricevuto il mandato ad operare in nome dei cittadini.

Beppe serve un tuo comunicato urgente di diffida contro questo governo a procedere alla vendita e contro gli interessati all'acquisto dei beni del patrimonio dello stato a farlo, perchè in caso di vittoria del M5S tali beni dovranno essere restituiti senza risarcimento.

In qualità di cittadino che con le mie tasse ho contribuito alla creazione di un patrimonio pubblico, non voglio assolutamente che tali beni siano venduti. Voglio che tale patrimonio rimanga proprietà dello stato.

Non si può permettere che facciano anche questo stanno demolendo il paese per fare cassa a favore delle banche.

Governo monti ci vedremo al processo popolare. Sarà un vero piacere.

La frignero piscia sugli operai e dice che piove.
Per te coi sindacati, un trattamento particolare

M5S mantenetevi in salute e te Beppe, stai attento che questi sono capaci di qualsiasi nefandezza.

Propongo Lamia 09.08.12 01:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ho ritagliato stelle di cartoncino giallo da regalare a chi intrattengo per parlare,
ai bambini piacciono molto
agli adulti-bambini anche,
a tutti gli altri qualunquisti forse no..chissa'..
dal tuo cielo beppe son cadute,
finiscono in tasca o chissa' dove.
Finalmente lo sguardo si posera' su un pezzo di cielo che sa di liberta', non come quegli euro che ci han messo in catene.

p.s. per l'amico contabile che fa l'elenco degli invitati al vaffa day, per favore ti appunteresti anche tutte le persone morte per questa crisi economica? grazie.
la mia coscienza attende una risposta per queste anime volate via,perche' come un macigno, questo peso non mi abbandona mai.

mary dg 09.08.12 01:44| 
 |
Rispondi al commento

più esattamente si augura che il "mercato della pornografia" cessi di esistere. dopo avere visto alcuni minuti del suo video come darle torto...

non aprite quella porta 09.08.12 01:11| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Sig. Beppe Grillo, le scrivo perché vorrei che l'Italia fosse ricca di persone che come lei, hanno il coraggio d'urlare la propria indignazione, verso una classe Politica, che hanno e continuano a far danni in casa nostra. Sono un ex Direttore Tecnico di una spa che si occupa di costruzioni generali. Conosco tutti i VIZI del sistema Mondo Appalti Pubblici e sono uscito x mia scelta da un mondo dove la corruzione era parte integrante del sistema, con una lievitazione dei costi verso l'alto quantificabile fra il 30 e il 50%. Vorrei mettere a vostra disposizione la mia esperienza per estirpare quello che ritengo, uno dei tanti cancri che divorano il nostro Paese. Ho una sufficiente cultura e una buona conoscenza del mondo politico (piccolo) essendo anche stato Candidato Sindaco in una tornata elettorale nel Comune dove abito. Ringraziandola per la cortesia, le porgo cordiali saluti. Michelangelo Maniscalco.

Michelangelo Maniscalco 09.08.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

Sara Tommasi accusa un produttore a luci rosse, con nome e cognome, di averla drogata per girare il film, e nella sua lettera si augura che il porno "cessi di esistere". Ma la soubrette non è nuova ad accuse di questo genere, già in passato aveva avuto il sospetto che poteri forti o altri soggetti le iniettassero di nascosto degli stupefacenti...

Il testo della lettera scritta di proprio pugno..


http://www.linkiesta.it/sara-tommasi-porno-lettera

non aprite quella porta 09.08.12 01:06| 
 |
Rispondi al commento

visto qualche spezzone del video della Tommasi, mmmmm... trobare leilì lé un po' come trombare il mi fratello..

non aprite quella porta 09.08.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

per vero od assoluto quello che il regime, un amico o chicchessia vi offre per 'certo': sarà sempre e comunque un po' di parte. Del resto, è lo stesso input che cerca di trasmettere Grillo, da sempre. E quegli squarci da lui accennati, credo sarebbero indispensabili per un cielo (sempre o per la prima volta) più su: per tutti

homofaber 09.08.12 00:41| 
 |
Rispondi al commento

Al di là dei regimi democratici, servili o totalitari in uso (che possono sensibilmente mistificarla e devastarla), la verità apparente - e quindi la giustizia e tutte le presunte assolutezze simili - sarà sempre soggettiva e relativa poichè filtrata dall'uomo, strutturalmente fragile ed imperfetto (e lo siamo tutti). Sarà, sempre e comunque, la nostra visuale parziale; sarà la memoria - appunto - modellata, abbellita o mortificata dal nostro vissuto e dal personale ricordo; sarà il contesto specifico; saranno l'informazione condizionata, le suggestioni esterne e mille altri piccoli fattori devianti; saranno tutte queste infrastrutture a decretare un ipotetico 'vero', anche qualora fosse quello giusto. Basterebbe pensare alla legge (la giurisprudenza), che comunque sia è fondamentale ed è altrettanto esiziale che venga rispettata ed applicata (altrimenti nessuna convivenza sarebbe mai possibile): ma la legge, comunque la proponiamo, è parziale, soggettiva, limitata, contraddittoria. Se commettiamo un omicidio in alcune regioni degli States, andiamo sulla sedia elettrica; se lo facciamo in Italia o in tantissimi altri Paesi, continuiamo a vivere (senza entrare nella fattispecie del delitto): qual è, delle due, la verità giuridica o assoluta? (certo, per noi è la seconda, ma non possiamo civilmente e coscenziosamente eleggerla ad assoluta). Avessimo fumato uno spinello vent'anni fa, saremmo incorsi in alcuni reati; ora è - purtroppo o fortunatamente - molto diverso: una vita (ripeto, in assoluto) non dovrebbe però mai dipendere dal contesto storico o dal mutare di una normativa. Ed in ogni caso, anche qui: lecito o meno fumarsi un proprio attimo di vita? In pratica, intendo dire che la verità apparente non esiste: la governiamo noi. Quindi, dobbiamo adeguarci alla sua relatività (non assolutezza) e purtroppo ai suoi momentanei gestori e molto spesso contraffattori, che ne sfruttano la 'non certezza' per i propri sciacalli interessi. Pertanto, non prendete mai per vero

homofaber 09.08.12 00:40| 
 |
Rispondi al commento

Si ci vediamo in Parlamento e sarà un piacere uscire dall'oppressione strisciante di un manipolo di delinquenti mafiosi che tiene in scacco un'intera popolazione che non ne vuole più sapere rappresentano ormai solo sè stessi fingono di rappresentare qualcuno si sentono al centro di istituzioni vuote di contenuto se non quello di opprimere abusando di un potere che hanno solo sulla carta la democrazia reale il popolo li considera lontani oppressori staccati dalla realtà ingiustizia vivente morti che camminano e vogliono trascinare con sè nell'abisso un'intera collettività.

gangemi domenico 09.08.12 00:40| 
 |
Rispondi al commento

ci vedremo in parlamento, sarà un piacere

non aprite quella porta 09.08.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Spesso leggo post come questo ed ho come ľimpressione
che chi lo ha scritto sia stato in grado
di strappare un po dei miei pensieri e li abbia messi insieme come meglio non avrei saputo fare.
Sará per questa ragione che dopo piú di tre anni
ancora non mi é passata la voglia di leggere e di scrivere in questo spazio.
Io mi sono sentito cosí per anni,
ma non trovavo mai il coraggio per parlarne con nessuno,
al di fuori di me stesso.
Forse per paura di perdere la mia tanto sudata omologazione.
Forse perché era meglio vivere nella dimensione a me assegnata anziche dover pensare qualcosa al di la dei bisogni che altri ci convincevano essere nostri.
Forse perché il cielo di cartone mi faceva sentire in un certo modo protetto
dal fatto di dovermi confrontare con la mia coscienza
e dovermi arrovellare in continuazione a chiedermi se ero scemo io o avevano ragione loro.
A cercare le cause di un malessere non bene identificato o identificabile per me alľepoca,
eppure,
nonostante il cielo di carta a rassicurarmi,
quel malessere c´era e mi ha sempre accompagnato.
Almeno finche,
con un po di caparbietá e la convinzione di essere nel giusto nonostante mi sentissi solo ad affrontare una situazione che credevo essere solo mia,
non mi sono deciso ad ammettere a me stesso di aver vissuto troppi anni da povero coglione.
Ma questo penso che piú o meno sia stato il percorso della maggior parte di coloro che mi fanno buona compagnia in questo spazio,
soprattutto dei piú incazzati forse perché,
come me,
vorrebbero recuperare il tempo perduto a correre appresso a chi i cieli di carta li costruisce e li vende per mestiere.
Il tempo perduto é andato,
e noi tutti non dovremmo aver paura o vergognarci di avere sbagliato in passato,
se non altro per fare in modo che chi ancora non ha compreso le ragioni del proprio malessere sappia di non essere solo.
Ognuno di quelli,
cosí come ognuno di noi,
é o potrebbe essere uno squarcio nel cielo di carta.

Notte

Donato.

Donato S., Vienna Commentatore certificato 09.08.12 00:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le dimissioni firmate in bianco e tenute in cassaforte per i nuovi eletti al M5☆

sono anticostituzionali.

Bisognera' fargli firmare una Dichiarazione di accettazione di Eutanasia con esecutore testamentario il M5☆.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 09.08.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento

Franck Schaffler

Dovete tagliare l'apparato statale
i capitali sono in fuga
non investono ne gli Italiani ne stranieri

Robert Mundel
La rivoluzione liberale non c'è stata .


la partitocrazia come una cozza si è attacata a Montidipieta e succhia

nel mare magnum il popolo manco si accorge del numero de cozze che si attaccano e che lo succhiano uno spettacolo terribile che rimarra nella storia come la grande accozzata

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 09.08.12 00:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dicono che grillo ogni tanto interviene personalmente nel blog sotto mentite spoglie... se è così è probabile che l'ho mandato a fare in culo talvolta.

superlocrio 09.08.12 00:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

c'è chi dice che il M5S non sia la la risposta giusta a questa crisi dei partiti,perchè troppo populista,demagogico,perchè Grillo è solo un comico,ed è uguale agli altri,predica bene e razzola male,visto che ho letto un articolo su Libero dove veniva accusato di essere anti-movida(per la scelta a Parma),ma che aveva scelto la vacanza modaiola a Porto Cervo. Libero è partito subito all'attacco,così come altri giornali invece sulla questione olimpiadi. Inanzitutto non ci trovo niente di scandaloso nella scelta di Parma,dovuta sicuramente a delle persone cafone,rumorose,che sporcano e magari provocano risse e che portano a queste scelte drastiche rovinando la serata alla maggior parte della gente(e non venite a dire che queste cose non succedono).Mi sembra che i giornali e i telegioranali(di partito) si stanno attaccando a delle cose ridicole. Non mi sembra che siano argomenti da attaccare in questa maniera,se non per mettere in cattiva luce Il M5S.Ma è possibile che Grillo ha ricevuto contestazioni per quello che ha detto sulle olimpiadi(che ormai sono solo un affare economico),e invece quello che ha detto Bossi(un politico vero!) su Manzoni e cioè che è una canaglia,viene commentato con un"avrà preso un colpo di sole". Se devo pagare gente che spara cazzate, gente che fa finta di essere di sinistra e appoggia Monti(Bersani),gente mantenuta dal suocero e parla a vanvera(Casini)o gente zerbino di Berlusconi(Alfano),preferisco rischiare con il M5S,che fino ad ora non ci ha rubato i soldi.

alessandro fossati Commentatore certificato 09.08.12 00:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://tempesta-perfetta.blogspot.it/2012/07/uscita-dalleuro-i-piani-sono-gia-pronti.html

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 09.08.12 00:02| 
 |
Rispondi al commento

QUALCUNO AIUTI LA POVERA SARA TOMMASI.
BEPPE, SE PUOI AIUTALA TU, SENNO' SI AMMAZZA QUELLA!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 08.08.12 23:37| 
 |
Rispondi al commento

Parecchi grillini, sempre con il naso in su a guardare il balcone da cui si affaccia Lui, non sanno che Grillo non è eleggibile.

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 08.08.12 23:35| 
 |
Rispondi al commento

Nel caldo torrido di questa sperduta provincia (ascoli piceno) italiana, dove anche pagando 50 € al mese ci si connette solo quando gli pare a loro ed invece il digitale dela televisione va benissimo, un solo grido si ode nella notte: FORZA GRILLOOOOOOO!!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento

..In Italia, da tangentopoli in poi, abbiamo assistito ad una progressiva e sproporzionata dilatazione dell'autorità giudiziaria rappresentata dalla magistratura.
Questo abnorme rigonfiamento di potere concentrato in un solo organo dello stato ha portato all'indebolimento ed alla vanificazione del potere legislativo che legifera ormai per forza di inerzia, senza nessuna efficacia positiva sulla realtà sociale dello stato, ma con il solo scopo di salvare il salvabile, costi quello che costi; come nella canzone di Orietta Berti"Finchè la barca và lasciala andare" poi se affonda?... tanto Noi(i poteri forti) la scialuppa di salvataggio cè l'abbiamo.Tanto gli italiani l'hanno nel cromosoma, già l'8 settembre del 43 vennero lasciati in balia degli eventi dal quell'altro nanetto Re Vittorio Emanuele III e sappiamo bene con quali conseguenze.
Dicevo che la concentrazione di potere nelle mani della magistratura ha fatto si che anche il potere esegutivo sia oggi diventato un altro tentacolo a sua disposizione, e come una piovra assassina si ciba della carne umana appositamente conservata e opportunamente stipata e compressa nelle case di pena.
Quindi la dittatura esiste in Italia ma non è dello stato bensi' della magistratura, in quanto guarda caso sono gli unici rappresentanti di un organo costituzionale che non devono pagare per eventuali errori commessi, perchè?
Ma è semplice, ESSI geneticamente non possono fare errori perchè sono dalla parte della legge e la legge è dalla loro parte.
ah!aH!AH!Ah!ah!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Wiu@m@o -, Firenze Commentatore certificato 08.08.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

bisogna pretendere che paghi chi ci sta creando questi problemi economici, gli evasori fiscali, le mafie, i corrotti e quelli (perche' incapaci o in malafede) che sprecano il denaro pubblico.
malaffare e malapolitica non avrebbero mai dovuto asssumere le proporzioni attuali ma visto che ci sono devono essere loro a pagare.

francesco 08.08.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento


QUANDO IL DOLORE FA SPETTACOLO

Raccappricciante l'uso delle tv, dei media e di internet della disperazione di una persona.
Mi riferisco all'atleta espulso per doping dalle Olimpiadi. Ha sbagliato, ha pagato.
Che lo sport a livello agonistico sia spesso praticato servendosi del doping non è una novità per nessuno,
lo è solo per chi guarda il cielo di carta,
ma pare che Schwazer debba ora pagare per tutti.
Gli organi di informazione elargiscono ai guardoni del dolore altrui lo spettacolo di un uomo umiliato,
con un sadismo disgustoso.
Mi dispiace che questo atleta si sia prestato a questo circo mediatico vergognoso.
Ha fatto male allo sport sano e corretto, ma soprattutto a sè stesso.
E paga con la gogna mediatica e l'espulsione.
Sarebbe bello veder piangere allo stesso modo e con la stessa sincera disperazione,
almeno uno dei nostri "onorevoli" deputati (che ora si godranno le ferie con i nostri soldi)
per il baratro nel quale ci hanno precipitati.
Per i tanti morti che ancora aspettano giustizia,
per chi si è suicidato per aver perso il lavoro,
per i giovani senza futuro,
per una Nazione che sta morendo
mentre loro non rinunciano ai loro spudorati privilegi,
anzi se ne aggiungono degli altri.
Sarebbe bello ricordarsi che in politica ci sono delle regole,
che loro le hanno calpestate tutte e dovrebbero pagare per questo.
Come nello sport anche in politica chi non rispetta le regole deve subire l'espulsione immediata,
senza se e senza ma.
Ma forse anch'io sto guardando un cielo di cartone e forse ha ragione Guccini quando dice "Berlusconi si ricandiderà e vincerà le elezioni promettendo di togliere l'IMU ed Equitalia e allora io mi dimetterò da Italiano".
*******************************************
"Ero veramente un uomo troppo onesto
per vivere ed essere un politico"
(Socrate)

Est . Commentatore certificato 08.08.12 23:07| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 23)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, arresto bis per Piccolo, 'Mr. preferenza'
"Alterava il contatore per rubare elettricità"

http://www.repubblica.it/index.html?refresh_ce

ragazzi...non ho parole...

liliana g., roma Commentatore certificato 08.08.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Beppe,volevo solo una conferma su quello che si sente in giro sull'ipotesi che il parlamento e deputati si siano aumentati dal primo di agosto lo stipendio del 3.5 %.?
sò che le tue fonti sono sempre attendibili.
grazie Paolo

PAOLO MORETTO 08.08.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento

comunque io sono disoccupato,e dato questo che non lavoro da quando ho 18 anni a causa di qualcuno che ha causato la crisi economica,io ho perso un mucchio di soldi (circa 72 mila euro),e 6 anni di contributi per la pensione.. cosa che mi procura un certo disturbo.. detto questo chiedo alla gente di aggregarsi e di preparare in collettivo una richiesta di risarcimento da parte dei giovani disoccupati,a danno di chi ha causato la crisi!!
ecco un motivo per cercare il delinquente.. cerco anche avvocati volontari che vogliono abbracciare la causa.. GRILLO DAMMI UNA MANO!! GRAZIE,RETE!!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 08.08.12 22:45| 
 |
Rispondi al commento

Non credo che tutti gli italiani abbiano capito di che pasta sono fatti quelli che si ripresenteranno con le stesse facce o sotto mentite spoglie.
Ma una cosa è certa: in Parlamento il Movimento 5 Stelle farà la differenza con le sue sentinelle al servizio del popolo.
Serietà, competenza e schiena dritta così arriveremo a Roma!
Chi ancora non lo ha capito si adegui, manca poco...

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 08.08.12 22:43| 
 |
Rispondi al commento

Un sacco di casino per una parola straniera con una lettera fuori posto,infatti non è spending revue bensì ..spanding revue!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.08.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

questo post e un indovinello.. mi pare divertente!!
guardandolo in maniera superficiale mi pare che si parli di una stella cadente... e di uno che come desiderio chiede la caduta del governo!!
andando alla soluzione vera e propria,direi che c'è un intercettazione su qualcuno di molto in alto,e che quel qualcuno quindi sta per fare una brutta fine!! solo chi sarà??
il governo?
zio silvio?
qualcuno intorno a zio silvio?
uno degli scagnozzi di zio silvio ha un nastro di qualcosa di compromettente contro il governo che quindi faranno cadere per andare alle elezioni subito?
mmmmm!
forse nn ci ho capito un cazzo.. mhà! devo studiarlo meglio!!! aspetto di vedere chi risponde incazzato a questo post,allora avrò capito perfettamente!! ASPETTIAMO!!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 08.08.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento

Spegnete le televisioni:
il cielo si aprirà,
e tutto girerà più piano!

salu2

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 08.08.12 22:09| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Macchè Parlamento e Parlamento. Li dobbiamo mandarli fuori del parlamento a calci nel culo.

Mahatma Grillo , non ci faranno entrare in Parlamento e se , dopo la prossima legge elettorale truffa e un vagone di brogli , riusciremo mai ad entrare con un manipolo di cinquestellini, allora da quel momento comincerà la palude romana e tutto sarà come prima.
Al potere senza tentennamenti e senza asfissianti mediazioni paludate di demagogia.
Non c'è più tempo, occorre agire in fretta.

Occupazione di Piazza Montecitorio ad oltranza sino alla resa dei parassiti politici che dovranno consegnarci simbolicamente le chiavi del palazzo.
Poi una fase costituente con votazione a partecipazione diretta di tutti gli elettori mediante voto elettronico. Abolizione dei mediatori politici .
Nomina e sfiducia delle cariche governative direttamente dal corpo elettorale connesso in rete.
"Processo di Norimberga" a tutti gli esponenti del vecchio regime , con condanne esemplari che servano da monito storico per il futuro, proprio come per i criminali nazisti.

A Ve Commentatore certificato 08.08.12 22:01| 
 |
Rispondi al commento

l'alterazione del passato da parte del gruppo dominante e' necessaria per due ragioni:
primo, le masse tollerano meglio il presente, non avendo misure di comparazione, secondo il continuo riaggiustamento del passato e' necessario per salvaguardare l'infallibilita' della casta dominante.

da 1984,George Orwell.

arch stanton 08.08.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Chi col muovere troppo poco i muscoli eccita il cervello a maggior lavoro, può accumulare in una data unità di tempo maggior quantità di forze intellettuali, ma accorciando la vita finisce per produrre minor copia di pensieri.
Chi esercita con saggia economia le proprie forze, vive degli interessi senza toccare il capitale.
Date al solitario pensatore la più cara delle sue gioie, quella di sapersi vivo nella vita di tutti.
Fra l'uomo che produce le forze senza conoscerle, e l'uomo che le produce, le misura e le dirige, sta tutta la differenza che passa fra la macchina e l'uomo.
Gli organi tutti per atteggiarsi al lavoro consumano una grande quantità di forza, e se il lavoro non si compie, esso va miseramente perduto.
Il lavoro muscolare o intellettuale a cui non siamo invitati da urgente bisogno, produce poca forza e con molto danno degli organi che lavorano.
La tensione della forza senza il suo esercizio logora gli organi, disperde gran quantità di lavoro utile, abitua all'inerzia.
Molti per vivere si divorano in una sola volta interessi e capitali, e falliscono, campando poco e male.
Nel grande oceano della natura gli individui son gocce che il vento spazza dall'onda e fa correre lucide e leggere sulla superficie per un solo istante.
Nel turbine della vita sociale e nelle lotte delle passioni moltissime forze vanno miseramente perdute, perché si produce la forza senza il lavoro, e perché si obbligano a lavorare organi nati deboli o sdruciti dal mal uso di essi.
Per la più parte degli uomini ecco una formola di sapiente economia vitale: lavoro riproduttivo, lavoro vegetativo o riposo della volontà, lavoro intellettuale, lavoro muscolare, e così da capo.
Quando gli Italiani si saranno fatti più robusti avranno più morale e più sapienza; ed io aspiro ardentemente perché quel giorno venga presto e non tramonti mai.Vivere è di tutti, viver bene di pochi; viver con scienza e conoscenza di pochissimi. PAOLO MANTEGAZZA (18

GIUSEPPE GA 08.08.12 21:41| 
 |
Rispondi al commento

sono anni che cerco di convincere la gente a votare 5stelle ma negli. spesso trovo terreno fertile ma molto spesso trovo diffidenza e sento ripetere le stesse cose che ascoltano in tele o leggono sui giornali: ma grillo è un comico,sono inesperti,c'è casaleggio,è contro i poliziotti e altre sciocchezze a cui io so tranquillamente controbattere ma ai più testardi o ottusi (fate voi)devo spiegare perchè voterò proprio 5stelle,chiaramente la prima cosa che dico è che è necessario un cambiamento radicale di chi ci ha malgovernato tutti questi anni,parlamento pulito,2 legislature,fine dei rimborsi elettorali ecc.ma il motivo principale per cui voterò 5 stelle è che sul blog di beppe grillo ben 5 anni fa ho trovato la VERA INFORMAZIONE, x me è stata una vera illuminazione,mi sono sentito come quando neo ha preso la pillola rossa da morpheus. insomma sapevo che il quadro non era come quello dipinto da giornali e televisioni ma non in queste proporzioni. io voglio il CAMBIAMENTO x me e i miei figli altrimenti emigrerò all'estero.

tony l., teramo Commentatore certificato 08.08.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

a beppe visto che qui dovra morire molta gente sarebbe il caso di cominciare a parlare di testamento biologico e di autanasia sembra che in questo blog a nessuno importa un problema che in europa civilmente è stato risolto

emanuele mura, cairomontenotte Commentatore certificato 08.08.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

Tra poco è la notte di San Lorenzo!
E’ la notte dove cadono le stelle mentre i grilli cantano nei prati!!
Mentre le stelle cadono i grilli cantano??
Cioè, a rileggerla, mi sembra la classica battuta infelice!
Ah ah ah, ma che mi importa, tanto qui sono tra amici!
E Comunque io qui in Basilicata la propongo.
Invito tutti nella campagna di Vaglio…a cantare mentre le stelle cadono!!!
Cioè, effettivamente detta così è proprio infelice!
M5S mandatemi un S.O.S!!
Amici a aiutatemi a trovare uno “slogan” per invitare i grillini per quella cazzo di notte, perché a me non viene l’idea!
Altrimenti io la propongo proprio così!
E peggio di così c’è solo che una di quelle mi casca in testa!
Alla sfiga non pongo mai limiti!!!!!!!!!!!!

gerardo s. vaglio basilicata 08.08.12 21:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

concludo, un'azione legale collettiva contro formigoni e errani era, è e sarà sempre un atto dovuto, due ladri, anche se la parola fine su questi due soggetti spetterà alla magistratura, ma da un punto di vista della responsabilità politica SONO DUE LADRI, avere ridotto i cittadini al silenzio imponendo le loro candidature è un atto che grida vendetta al cospetto del popolo e di Dio.
ciauz...

figlio di ennenne 08.08.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

CHIAMATE GLI INFERMIERI DEI MATTI.

- Il ministro del Lavoro Elsa Fornero dice:

“L'autunno non sarà facile, questa crisi molto pesante mette a rischio il futuro industriale del nostro paese e quindi il lavoro”. “Gli industriali devono investire di più: dobbiamo ridare dignità agli operai”.(SENTI CHI PARLA, CI PISCIA ADDOSSO E DICE CHE PIOVE).

- Da Mediobanca:

“Investire in titoli di stato ha una remunerazione maggiore rispetto ad un investimento in un'industria italiana. È quanto emerge dal rapporto redatto dall'Ufficio studi di Mediobanca”.

Commento:
E ci voleva uno studio di Mediobanca, per capire “CHE È PIÙ CONVENIENTE INVESTIRE IN TITOLI DI STATO CHE INVESTIRE NELL’INDUSTRIA ITALIANA”, le banche nostrane e straniere fanno di tutto per mantenere lo spread alto, visto che vanno a prendere i soldi in prestito dalla BCE a meno del 1% e con questi ci comprano i titoli di stato Italiani al 6% senza rischiare niente, poi i titoli di stato Italiani li danno in garanzia alla BCE per avere dell’altro denaro al 1% e visto che ogni settimana il governo deve rinnovare dei titoli di stato in scadenza, “IL GOVERNO STA MUTO COME UN PESCE” e le banche si guardano bene dal prestare i soldi ai cittadini e alle Imprese se non a tassi da strozzini, cosi l’economia reale è entrata in crisi, i cittadini non spendono, le industrie non producono e licenziano e così aumentano i disoccupati che a loro volta hanno ancora meno da spendere, ed altre industrie non producono e licenziano e così via all’infinito.

“PER MÈ QUESTI CI STANNO A PRENDERE PER IL DERETANO”.

Paolo R. Commentatore certificato 08.08.12 21:21| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

http://caneliberonline.blogspot.com/
MERCOLEDÌ 8 AGOSTO 2012

IL NO TAV AMAZZONICO !

Caneliberonline 08.08.12 21:19| 
 |
Rispondi al commento

Il paese dei balocchi, il paese dei buffoni fessi tutti alla ricerca del giocattolo nuovo, il paese dove i nostri figli, i nostri nipoti con tutti i nostri (nostri?) cosiddetti presunti fratelli e fratellastri siederanno nei soliti banchetti e ascolteranno la solita lezione farsa imposta dall'alto, imposta dai programmi scritti dai ciucci in alto e ripeteranno continuamente la solita pappardella farsa a memoria fino a che nel cervelluccio di tutti quanti si formerà la solita form mentis per il solito cosiddetto lavaggio di cervello, e tutti opereranno come i fanatici delle sette politiche, partitocratiche, mafiose o religiose, come una specie di enorme scientology mondiale in cui tutti sentiranno propria quella verità (falsa logicamente) imposta dai vincitori invasori carnefici di turno ed il razzismo divisionale delle razze con tutto il caos delle lotte, delle guerre e di altre orrendi invasioni continuerà anche in futuro ed il zozzo disegno del male sarà sempre compiuto.
La crepa, lo squarcio di lucina tenta invano di farsi strada e schiarire, portare visibile la pura verità, ma la crepa, lo squarcio viene subito chiuso e l'oscurità della menzogna torna sovrana su tutto e nessuno vede, nessuno sente, nessuno percepisce dov'è la luce.
Allooora è questo che vogliamo per il nostro futuro e quello dei nostri figli??? A noi hanno fatto il lavaggio del cervello e siamo tutti rincoglioniti; vogliamo che accada la stessa cosa anche ai nostri figli, ai nostri discendenti, alle nostre generazioni future???- La Schiatta blatera: "Si dovrebbe, non si dovrebbe...!" Cosa non si sa e noi come tanti pappagalli rincitrulliti con il cervello fuso da chiacchiere, continuaiamo anche noi a copiare ed a ripetere la stessa medesima cosa, senza mai fare nulla e senza trovare mai un punto di vera e pratica unione fra noi (votami quello, voto quell'altro, vinco il gadget, vinco il cazzo, 'a fessa 'e mammeta...): "Si dovrebbe, non si dovrebbe...!" E bastaaa mo...!!!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo del post....ragazzi su su....spegnete l'xbox e aprite un libro dai....

leo c., roma Commentatore certificato 08.08.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pirandello ?

klaus k. Commentatore certificato 08.08.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finalmente una vera Europa che attraverso i suoi portavoce e gli organi di stampa liberi( in Italia sono lottizzati ed al soldo del padrone di turno)risponde alle dichiarazioni di Monti ed indirettamente alle istituzioni dello stato italiano.Una comunità europea che all'unisono ci ricorda la sovranità di ciascun stato e la funzione del Parlamento che non deve essere subordinata al governo( come invece succede in Italia )messaggi questi diametralmente opposti a chi ci ha “SOSPESO “ la democrazia,ci ha imposto un governo di commissari liquidatori e definisce la maggioranza di cittadini che non approvano questo Golpe antipolitica,; di un Parlamento che dietro alle tendine del teatro avvalla tutta la macelleria sociale e poi strumentalmente e demagogicamente nel loro canali televisivi nazionale lottizzati mandano il politico di turno a pulirsi la coscienza raccontando bugie e falsità. Un Parlamento che mentre negli altri stati rappresenta i cittadini,in Italia grazie a leggi elettorali ad hoc(porcellum) che fanno comodo a destra e a sinistra i parlamentari rappresentano se stessi e i loro interesssi. Abbiamo un Parlamento costituito da pregiudicati in via definitiva,prescritti ,collusi con la mafia salvati dall'immunità,mercenari della politica,ecc che hanno portato l'Italia ad essere il paese ed il sistema imprenditoriale il più corrotto d'Europa . Un Parlamento che funziona solo quando si mette in discussione privilegi della casta e della politica ( appannaggi, pensioni ,liquidazioni d'oro,rimborsi elettorali) che si sono confezionati a maggioranza per alzata di mano. Paelamentari che sono da più di trenta anni in parlamento e che hanno grosse responsabilità sulla deriva economica dell'Italia,

elio v. 08.08.12 21:11| 
 |
Rispondi al commento

In Xanadu Kubla Khan volle porre,
un divino palazzo del godere:
e il fece dove Alfeo, il sacro, scorre,
per le proibite all’uomo, profonde forre
fino a dell’acque scure, sempre nere.
Così assai miglia di dolci terre ambite,
son d’intorno da muri e torri rivestite.
V’era nel campo il riflesso de ’ ruscelli
ed eran assai folti l’albero d’incenso
e le foreste, vecchie come monticelli
che il verde circondavan, d’Elio accenso.

Samuel Taylor Coleridge

silvano de lazzari 08.08.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pirandelliana memoria... Se questo è il livello culturale dei grillini l'Italia è salva. E' una prosa che farebbe arrossire Liala.

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 08.08.12 21:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non credo serva ricordarlo
però:
...e se ..'nvece...
de la Legge ie chiedemo
un ber ProcessoPubblico
naturarmente
vanno a cercà l'America
iò famo conosce er Sud Africa?
c'avemo un Referendum
stà Legge nun ce serve
ar Processo ar Processo
Oste c'hai fatto er conto
e nun t'ho pagamo
stò popolo s'è rotto
li coioni de stà a guardà
e facce pure er fesso
ar Processo ar Processo

paolo addari 08.08.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

Forza Beppe, infondi coraggio e, soprattutto, dì loro cosa devono fare. E dove comprare il manuale "Come si amministra un Paese", edizione le giovani marmotte...

Antonio B., Cambiago Commentatore certificato 08.08.12 21:03| 
 |
Rispondi al commento

quanti piccoli impreditori avevano capito per tempo il dramma e il coraggio che si cela dietro le mura della abitazioni dei nostri imprenditori ?
effettuare scelte non economiche rispetto ai rendimenti possibili anzichè portare tutto alle bahamas e vivere in un clima temperato tutto l'anno senza lavorare !
se non è un dramma questo io sono un marziano

figlio di ennenne 08.08.12 20:55| 
 |
Rispondi al commento

____________________________________________________________________________________________________
Bellissimo post di Pirandelliana memoria.
Lo strappo da cui traspare il cielo sanguinante delle vittime di stato non può essere ricucito con le falsità e l'ignominia politica.
Ci vediamo in parlamento,per dare il mio appoggio,e tu ci devi essere,per darmi coraggio.
Ciao Beppe.
____________________________________________________________________________________________________

leo c., roma Commentatore certificato 08.08.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ecco perchè i capitali cercano rifugio nella rendita dei titoli di stato, PERCHE' PIU' CONVENIENTI !!!, piuttosto che rischiare di rimanere schiacciati sotto il peso di un fallimento societario

figlio di ennenne 08.08.12 20:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UNA GRANDE VERITA' !!!!

INVESTIRE NON CONVIENE PIU'

MEGLIO LA RENDITA DELL'IMPRESAAAAAA !!!!


Mediobanca: «Meglio la rendita che l'impresa»
Più remunerativi i Btp che gli investimenti
Nel 2011 il costo del debito è salito dal 5,6% al 6%, i tassi sui BTP decennali sono passati dal 3,4% al 4,9%

figlio di ennenne 08.08.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

.DALLA "LIBERA" REPUBBLICA DELLE BANANE.

TRASFERITO...(LEGGETE BENE CAZZO!) TRASFERITO da un ospedale PUBBLICO (LEGGETE BENE CAZZO!....OSPEDALE...PUBBLICO! QUINDI PAGATO CON I NOSTRI SOLDI!!!) UN-CENTRO-DI-ECCELLENZA(LEGGETE BENE CAZZO!...CENTRO DI ECCELLENZA!) PER LA PROCREAZIONE ASSISTITA POICHE' A SUA "ECCELLENZA" CARDINALE BAGNASCO, CITTADINO QUALSIASI ITALIANO MA CON ADERENZE IN UNO STATO STRANIERO. QUEL CENTRO DI PROCREAZIONE ASSISTITA, LI' IN QUELL'OSPEDALE...PUBBLICO!!!(QUINDI PAGATO CON I SOLDI DELLE NOSTRE TASCHE!!!) NON GLI VA BENE!!

E AL PRESIDENTE DELLA REGIONE BURLANDO (CHE SI DICE SIA DI SINISTRA!!!) LA COSA VA BENE.

Ma caro Beppe...ma di che cazzo di democrazia parliamo in Italia?????????????????????????

E GENOVESI...NON FIATANO NEMMENO????

Scrive su Espresso online Daniela Minerva:

"Resta però un quesito: perché in un centro di cura pubblico e pagato coi soldi pubblici, i cardinali devono poter fare quello che vogliono? perché la Regione, che ne ha di gatte da pelare visto lo stato della sanità ligure in generale, si presta a questi giochini da sacrestia?

Il Vaticano, le curie e i cardinali dovrebbero essere rispettosamente informati che coi soldi pubblici, ci si fa quello che prevede la legge. E quindi, visto che la procreazione assititita è una pratica legale e ritenuta importante per la salute degli italiani, si fa anche quella. Tacendo qui della schifosisissima legge 40 che quelli come Bagnasco hanno imposto al paese: ora, non solo ci hanno regalato una legge che fa schifo, ma negli ospedali che considerano i loro (anche se li paghiamo noi) non vogliono darvi corso".

http://ilvasodipandora.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/08/08/il-cardinale-e-la-legge/

AVEVA RAGIONE (ALMENO QUELLA SOLA VOLTA) MUSSOLINI QUANDO DISSE. "GOVERNARE GLI ITALIANI NON E' DIFFICILE...E' SOLO INUTILE"

MA IN QUALE ALTRA NAZIONE DELLA TERRA POCO POCO CIVILE SI TOLLEREREBBE TUTTO QUESTO?

SPERO CHE I GIORNALI STRANIERI...(ALMENO QUELLI) DIVULGASSERO LA COSA.

Dino Colombo Commentatore certificato 08.08.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo alla resa dei conti.
Un Grazie a Beppe Grillo e alla sua assidua opera di divulgazione della verità.
Da molti anni, prima con sarcasmo comico, ora sempre più con ironia tagliente, illumina i ladrocini, la disonestà della classe politica fatta di ex demosceistiani, ex socialisti, finti comunisti, sindacalisti collusi col potere politico e industriale, giornalisti supini al finanziamento pubblico, industriali mantenuti dagli appalti pubblici, sindaci e amministratori vari dediti al clientelismo e alla dilapidazione delle risorse economiche dei propri enti a favore proprio e delle proprie famiglie.
Ora la festa è finita...insieme ai soldi degli italiani. La pazienza (o rassegnazione al proprio destino) resiste ancora. La verità verrà e forse la pazienza non ci sarà più. Vedremo cosa ne sarà di questa generazione di ladri senza pudore.

Johann Gossner 08.08.12 20:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che sacco di merda quel ferrara...e quel direttore di repubblica come si chiama???sscalfari che uomo dotto..lui si che con le sue riflessioni ci dice che è meglio cosi pagare e basta..lasciamo fare al PD per favore che tutto si risolve..votate PD e lasciate fare tutto a loro, uomini e donne di buonsenso che tutti si risolve..il popolo nn capisce, la politica è cosa per pochi....lA RISSA POI.. SI .LUI SI CHE è CONVINCENTE...LASCIAMOLI LI PER ALTRI VENT'ANNI E VEDIAMO COSA SUCCEDE...

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.08.12 20:38| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
COME FANTOZZI

Ormai i politici colti con le mani nel sacco (da D'Alema a Fini, da Bossi a Rutelli ecc ecc) sono come Fantozzi quando gli viene proibito di mangiare le polpette. Le mangia di nascosto e smette di masticare quando viene osservato. Poi viene scoperto, e a quel punto... continua a ingozzarsi.

Ci sarà un giorno in cui a questi vermi gli faremo vomitare tutto il macinato sottratto illegalmente?????
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 20:34| 
 |
Rispondi al commento

Gli operai nella fabbrica non vanno per fare le inchieste, ma perché ci sono costretti. Il lavoro non è un modo di vivere, ma l'obbligo di vendersi per vivere. Ed è lottando contro il lavoro, contro questa vendita forzata di se stessi che si scontrano contro le regole della società. Ed è lottando per lavorare meno, per non venire più avvelenati dal lavoro che lottano anche contro la nocività. Perché nocivo è alzarsi tutte le mattine per andare a lavorare, nocivo è seguire i ritmi, i modi della produzione, nocivo è fare i turni, nocivo è andarsene a casa con un salario che ti costringe il giorno dopo a tornare in fabbrica.
Assemblea autonoma di P. Marghera, 1974

. . Commentatore certificato 08.08.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

che bello essere parlamentare italiano...onorevole...hi hi e chi l'avrebbe detto che in questa vita avrei avuto una fortuna cosi grande???che bello mentre aspetto il mio stipendio mensile pari a 18 mila euri, parlo e straparlo, scialcquo su quello degli italiani, facendo la parte dell'uomo preoccupato..non c'e soddisfazione più grande che parlare ma in fondo in fondo nn me ne fotto un cazzo...poi oggi ho incontato di nuovo quella mignottona,bona, bona come nn mai..che tette che c'ha e che cosce cazzo...oggi mi devo far procurare il numero dal mio segretario..che bello domani vado a vedere una nuova casa..vediamo a conti fatti in 5-6 anni me la potrei tranquillamente pagare...gli italiani e va be mica posso accollarmi tutti i problemi di questo mondo..mo domani voto quel disegno di legge che sembra interessante.cosi mi faccio bello e ho qualcosa da dire quando vado da vespa o santoro..beh mo basta pensare,, domani si va al mare poi si vedrà..

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.08.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

x CARMENSITO ORE 19:56.............................Tu sei uno dei pochi deficienti che bannerei ancora prima di essere pubblicato. Questo è un BLOG non uno sfogatoio per dementi.

sbirulino lino (), Reggio E. Commentatore certificato 08.08.12 20:25| 
 |
Rispondi al commento

La DEMOCRAZIA INTELLIGENTE
La democrazia sarebbe bellissima se le popolazioni fossero costituite per l'80% da individui intelligenti e ragionevoli e per il 20% da cretini ottusi e ignoranti, si potrebbe ovviare alle carenze di quel 20%. Ma se purtroppo, come dimostrano i fatti, l'80 % è costituito dai cretini, il restante 20 % non potrà mai attuare un buon governo veramente democratico, dovendo soccombere inevitabilmente a tutto che di deleterio verrà deciso dalla maggioranza. Per questo le 3000 teste che governano il mondo, possono continuare a mantenere soggiogati, con una finta democrazia, tutti gli esseri umani del pianeta.

Carlo Perricone 08.08.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

una coppia di 60enni, presentatasi al pronto soccorso dell’ospedale Fiorini di Terracina, ha stupito medici e paramedici per l’estro e la fantasia dimostrate nel procurarsi lesioni abbastanza gravi durante un gioco erotico.
L’uomo aveva un limone infilato nell’ano, e per estrarlo è stato sottoposto ad intervento chirurgico.
La donna aveva un capitone infilato nella vulva, perdeva molto sangue, a seguito di un delicato intervento e dopo oltre 40 punti di sutura è stata liberata dell’animale, vivo.
La coppia romana, intorno ai 60 anni, per così dire “stravagante” si trovava in vacanza, sul litorale, ma evidentemente non si divertiva abbastanza.
Quando si sono resi conto che il gioco stava prendendo un brutta piega, il capitone aveva cominciato a mangiare il tessuto interno della donna, con dolori lancinanti, si sono recati con grande imbarazzo all’ospedale, con la propria vettura, confidando nella discrezione dei me

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 08.08.12 20:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN PAZZO HA INCENDIATO ROMA !!!!!!

IL PIROMANE - L'uomo, 65 anni, ha appiccato il fuoco all'altezza del chilometro 35 della via Tiburtina, utilizzando del combustibile e dei fogli di carta. Addosso aveva macchie di combustibile e in tasca un accendino. E' stato avvistato anche da alcuni passanti che hanno chiamato il 113 ed è stato arrestato per il reato di incendio boschivo. Dalle indagini sono emersi a carico dell'uomo numerosi precedenti per reati di danneggiamento aggravato, maltrattamenti e reati contro il patrimonio. Le indagini ora sono volte alla ricerca di eventuali responsabilità in altri incendi dolosi avvenuti nella zona.

la forestale 08.08.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GUARDATE CHE SE DOVESSE VINCERE IL PD GIURO CHE, SICCOME STO CON UNA CHE HA I GENITORI E LA PARENTELA TUTTI FERVENTI PUDDANONI CAUSA POSTI A TEMPO INDETEMINATO FANCAZZISTI AVUTI TEMPO FA, ALLORA SE DOVESSE VINCERE GIURO CHE ANCHE SE ABBIAMO SCELTO LA DATA DI NOZZE E RELATIVE PRENOTAZIONI DI SALE E ALTRE CAZZATE OCCIDENTALI CHE IO MAL SOPPORTO .... EBBENE CONTINUO A TROMBARMELA FINO AL GIORNO PRIMA E LA LASCIO LO STESSO GIORNO CON UN BEL DITO MEDIO A QUELLE CACCHE CHE L'HANNO MESSA AL MONDO.
CHI CAZZO SE LA SOPPORTA UNA PUDDANA (OPS EH EH EH), I SUOI GENITORI E PARENTI TUTTI SORRIDENTI PERCHE' AL PRESIDENZA C'è QUEL FARABUTTO ESSERE MEDIOCRE DI BERS-MAGNI, PER IL RESTO DELLA VITA.....ALTROCHE' GROENLANDIA E ARGENTINA, IO MOLLO TUTTO....STI PUDDANI DEL CAZZO, MORISSERO TUTTI DI ERITEMA SOLARE....E FANCULO PURE ALLA CAPARRA, MEGLIO UNA CAPARRA IN MENO CHE UNA CAPOCCHIA IN PIU'.
NON CREDO NEMMENO NELL'OMINO MAI ESISTITO, FIGURIAMOCI POI ANDARE IN CHIESA. I CATTO-PUDDANONI CHE VOMITO.

Carmensito 08.08.12 19:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli italiani? Parlano … parlano … parlano … buone idee, buoni progetti, buoni intenti! Ma gli italiani non fanno un cazzo. Se devono andare contro il sistema, contro la dittatura, contro il potere illegittimo, oppressivo, demente o incompetente … gli italiani non fanno un cazzo.
HANNO PAURA. Sono un vigliacchi e dei grandissimi cacasotto.
Gli italiani vogliono prosperità, lavoro, crescita, cultura, soldi … vogliono la bella vita.
Si, ma senza che facciamo un cazzo. Vogliono che altri lottino per loro.
Loro vogliono solo guardare dalla finestra …
Vogliono che in arrivi qualcosa di nuovo di pulito nella politica … qualcosa che lavori per il loro bene … ma non si muovono ad appoggiare il M5S.
Perché? Perche gli italiani sono così … parlano … parlano … ma non fanno un cazzo!

vino di canapa 08.08.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Oggi il primo problema è la DIFESA....dobbiamo difenderci dall'attacco dei capi del mondo ossia chi stampa moneta ,,,lasciamo ogni altro problema (GENERATO DA LORO) che ci allontana dal problema primario DIFENDIAMOCI.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 08.08.12 19:52| 
 |
Rispondi al commento

MADRID – Sanità pubblica in Spagna ai “sin papeles”, gli immigrati senza documenti, ma solo a pagamento. E’ questo il provvedimento in discussione al Congresso che solleva un mare di polemiche. A sostenerlo alcuni parlamentari, la strada è stata scelta, affermano, per evitare che il paese diventi meta dell’immigrazione irregolare.

Il servizio sanitario nel governo di Mariano Rajoy verrebbe garantito agli stranieri senza documenti con meno di 65 anni, dietro versamento di una cifra annuale pari a 710,40 euro, vale a dire 52,20 al mese.

Per i “sin papeles” che hanno più di 65 anni, la cifra salirebbe a 1.864, 80 euro per 12 mesi, cioè 155 ogni 30 giorni. In casi di emergenza o per i minori resterebbe in vigore il sistema attuale: cure mediche garantite gratuitamente.

A sostenere la misura è anche il portavoce aggiunto del partito popolare al Congresso, Rafael Hernando, scrive il Fatto Quotidiano on line. “Il paese non può essere preso di mira come destinazione per i clandestini”, afferma Hernando. “Chi è sprovvisto dei titoli per soggiornare in Spagna, deve fare ritorno al proprio paese”.

In una Spagna stretta dall’esigenza di far quadrare i conti e tagliare le spese, per evitare l’esclusione dall’Europa, perfino uno dei pilastri tradizionalmente garantiti e assicurati alla popolazione, come il sistema sanitario pubblico e gratuito, comincia a vacillare.

A farne le spese per ora non saranno i cittadini e nemmeno gli stranieri, titolari di “papeles” in regola per soggiornare sul territorio dello Stato. La stretta riguarda coloro che raggiungono il Paese in clandestinità e usufruiscono dei beni pubblici, senza contribuirvi: un lusso che la Spagna non si può più permettere.

L’Europa ferma sostenitrice del sistema sanitario come diritto, prima che come onere, con l’Italia in testa a tutti i paesi dell’Unione, potrà ancora difendere a spada tratta il principio della salute come diritto per tutti e l’accesso alle cure sanitarie come sistema assicurato e garantito ind

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 08.08.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Il cielo di carta?
Magari!
Il cielo artificiale è di solido acciaio, e per romperlo ci vorranno ben altro che le chiacchiere, ci vorrà una lancia termica!
Sempre naturalmente che gli italiani invece di romperlo, non preferiscano ridipingerlo con colori diversi!
Il che è probabile!

luca ., Ancona Commentatore certificato 08.08.12 19:49| 
 |
Rispondi al commento

Il m5s e' un buon motivo per continuare a sperare, e per non lasciare l'Italia, anche se e' un paese pieno di teste di legno e di opportunisti.

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 08.08.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Per non dimenticare, ordiniamo i principi fondamentali per la nostra reazione logica esistenziale:

Sono soltanto i partiti a globalizzarsi. I partiti esistono per gli interessi di parte, di alcuni, di pochi...
Votare un partito significa pensare e ragionare da dittatore antinazionalista, antipopolare, antidemocratico.

Soltanto l'uomo che nasce e vive da sempre nel proprio territorio può difendere il suo spazio-temporale, ogni popolo può esistere e decidere soltanto nella propria comunità, nella propria tradizione storica culturale.

...che queste parole possano restare scolpite nella nostra memoria.

un cittadino qualunque


Quanto a voi leghisti che insultate il movimento 5 stelle o voi grillini che insultate la lega o semplicemente nn condividete le stesse opinioni,sappiate che per tutti indistintamente dagli stessi parlamentari che avete votato, si alza UN URLO, UN URLO DI VERITA':: LAVORATORIIII???? PRRRRRRRRRRRRRRRRR!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.08.12 19:35| 
 |
Rispondi al commento

io però continuo a dire "attenzione"!!
perchè attenzione? perchè questo nostro "bel paese" è anche uno strano paese! intanto siamo i più conformisti d'europa, poi secoli di mal governi (vaticano docet) ci hanno reso ipocriti, vigliacchi, pusillanimi e individualisti.
pronti solo per l'esclusivo tornaconto.
siamo sempre quelli che applaudono l'uomo forte di turno (mussolini, craxi, berlusconi) pronti poi a tradirlo quando non mantiene più il potere.
ci riteniamo i più furbi e astuti sempre pronti a usare l'illegalità per risolvere i problemi!
del resto mussolini l'aveva già detto: governare gli italiani non è difficile è inutile!

fabio i., roma Commentatore certificato 08.08.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora nn avete capito cosa pensano i Parlamentari italiani di tutti i cittadini italiani che sono chiamati a rappresentare, siano essi cittadini che hanno votato Lega Nord, comunisti, post comunisti, fascisti, democratici cristiani, pdellini,berlusconiani tec etc: LAVORATORIIII???? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.08.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

tutti in Piazza della Pace questa sera e domani sera a Parma, dove il Comune ha deciso di allestire un maxischermo per vedere tutti insieme le Olimpiadi!
Alla faccia di quei politici che le vogliono boicottare!! Grande Pizza!

Matteo Apostolo Commentatore certificato 08.08.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Le oligarchie al potere ci definiscono "antipolitica", in realtà quello che sta succedendo in Italia è semplice ed esplosivo: è nata un'opinione pubblica che non ne può più di questi mandarini appollaiati su un ramo dorato a difendere se stessi. E se ne vuole liberare in ogni modo. In principio c'è un artificio semantico, una truffa verbale. "Antipolitica", l'epiteto con cui la politica ufficiale designa questa nuova cosa. Marchio di successo, tant'è che digitandolo su Google si contano 780 mila risultati. Ma che cos'è l'antipolitica? Un sentimento becero, un vomito plebeo? No, un inganno! E fa riflettere il fatto che a classificare il Movimento Cinque Stelle come “antipolitica” siano dei politici di professione. Che magari sono da vent’anni in parlamento, che magari viaggiano sull’autoblu, che magari vanno in pensione dopo cinque anni di lavoro. Ma siamo sicuri che siano ancora loro la politica vera, e che non sarebbe ora di riappropriarci anche di questo termine?

Domenico Lico, Mileto Commentatore certificato 08.08.12 19:23| 
 |
Rispondi al commento

un bellissimo post beppe. p.s. allora, a quando i nomi della nostra classe dirigente per le politiche?

Stefano M., ROMA Commentatore certificato 08.08.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

Sotto questo cielo di carta, ma dall'alto del Parlamento italiano, con echi provenienti da Bruxelles e cori soavi deii banchieri finanziari newyorkesi, con il placet del Quirinale,mentre il sindaco di Bari è seduto davanti ad una fantastica pepata di cozze baresi veraci, una sola riflessione, un solo commento, una sola dichiarazione: LAVORATORIIIIII?? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!

Carlo Zaccaria, Brindisi Commentatore certificato 08.08.12 19:19| 
 |
Rispondi al commento

colloquio Casini/Monti «Abbiamo parlato di come concretizzare da settembre un piano per l'abbattimento del debito pubblico esaminando le proposte sul tappeto».
«Una botta al debito - ha dichiarato Casini- è assolutamente necessaria». Poi Casini ha descritto lo stato d'animo di Monti: «Non è preoccupato per nulla, è sereno, serenissimo» :)

spending review 08.08.12 19:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i veri colpevoli del DISASTRO ITALIA...

sono gli ITALIAN-SS...

un POPOLO che pensa solo alla FAMIGGHIA,la CHIESA, al CALCIO e le TELENOVELAS, stile SUD AMERICA..

l'ITALIA diventera' come il MESSICO o la COLOMBIA...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA C'E' QUALCUNO PIU INUTILE dI SGARBI??

forse FERRARA?
ma no.. che la lista è troppo lunga
però mentre gli altri sono FASTIDIOSI e NUOCCIONO ALLA SALUTE COME LE SIGARETTE
SGARBI è solo ISTERICO E RIDICOLO

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/08/08/sgarbi-ingroia-sinventa-processi-mette-cimici-culo-napolitano/203207/

http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/08/08/sgarbi-ingroia-sinventa-processi-mette-cimici-culo-napolitano/203207/


OT

*Uno strappo nel cielo di carta^*

Ciao cosa pensi delle scenari futuri ?

Hai informazioni sulla legge elettorale e come
ci organizziamo ?

Sai come si svolgeranno le nazionali (
presidenti di associazioni , mai visti ,
comitati ...mai visti) ???

Come si sceglieranno i candidati ?

SArà un MIX ( ???)

Hanno già in mano un elenco?

::::::::::::::::::::::::

Risposta

A QUANTI STAI PARLANDO DEL MOVIMENTO ?

A QUANTI PARLI DEL PROGRAMMA ?

QUANTI INVITI A LEGGERE IL BLOG?

QUANTI CERTIFICHI SUL PORTALE ?

A QUANTI PARLI DI POLITICA COSTO ZERO ,
PARLAMENTO PULITO , PROGRAMMA DEI CITTADINI E DI
SVILUPPO ?

A QUANTI METTI AL CORRENTE DELLE COSE FATTE
DALL'MS5 NELLA TUA REGIONE ?

COSA FAI COME CITTADINO ATTIVO

:::::::

NOn ti sei ancora mosso / mossa ? per un xazzo?

Allora .....rivolgiti AD UN PARTITO

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 19:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

...Francamente mi è sembrato eccessivo
il bombardamento mediatico nei confronti
di Alex Schwazer.

Il ragazzo ha confessato subito.Si è
scusato con tutti,si è preso tutte le
responsabilità, lui ed anche la sua
famiglia. I provvedimenti sono stati
presi.Stop.

E' evidente che ha sbagliato,ma non
me ne frega nulla di aver perso una
possibile medaglia d'oro

Mi interessa invece,non tanto l'atleta,
ma che un giovane di talento possa in
qualche modo riprendersi dopo questa
brutta sbandata.

Ricordo a tutti che questo è il Paese
in cui nessuno confessa o ammette le
proprie colpe. Di solito si nega subito
e si passa al contro-attacco blaterando
di"complotti"(possibilmente).Ciò avviene
anche in ambito sportivo.

...Adesso sò, perchè si fa così !
Maurizio Tesei

maurizio tesei, catania Commentatore certificato 08.08.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parole , parole ..... e intanto la gente muore . Ieri sono stata al mare . Se si volesse fare la rivoluzione questo sarebbe il momento opportuno . Le spiagge , oggi , sono l'emblema della discriminazione di classe . Fatta eccezione per qualche emigrato , nel lido privato c'erano solo papponi di stato con famiglia . Del resto chi potrebbe permettersi una vacanza se non loro ? Impiegati statali che pappano uno stipendio senza fare nulla , arrotondano con le mazzette .Stavano lì , beati e rilassati , con il loro bravo mese di vacanza pagato dai soliti idioti . Nel lido pubblico ,invece , quattro poveracci con i figli . I soliti idioti ,però continuano solo a parlare . Non agiscono , sono come anestetizzati . Perchè non andare sulle spiagge " a chiarire " una volta per tutte ? Oramai è un calvario . Vogliamo aspettare la fine naturale ? Potrebbero volerci anni. Avete ancora voglia di aspettare ?
Saluti a tutti

Rosella 08.08.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

http://www.comune.sarego.vi.it/hh/index.php?jvs=0&acc=1
Villa la Favorita.
ma...ma ...già proprio così.
Il vostro Sindaco è del MOVIMENTO CINQUE STELLE.
sssshhhhhhhhhhhhhhh.

leo c., roma Commentatore certificato 08.08.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


e i giovani...?

dove sono i giovani ....?

al computer , su face book , a scaricarsi film...

ma su spazi loro......

al muretto fra birre , alcol e cazzeggio

sbragati ti guardano con occhi vivi...ma tonti

su trampoli da 10 cm , trucchi e nude

rimbambiti di canne e cazzate

:::::::

non ci credono , vivono alla giornata ....

si arrabbattono , soli ....

odiano la scuola , ma la difendono....

digitano su telefonini , ai pod alla
velocità della luce ...

ti guardano , sorridono , sognano un mondo senza
convenzioni ....ma NON CREDONO NEL FUTURO .

i loro progetti sono il presente e il minuto che
verrà....

senza passato e futuro...

quando non sono morti e senza alcuna cultura

o sognano il principe azzurro ....o il macchinone

PER CHI XAZZO STIAMO LAVORANDO?

Per i 35 -50 enni....???

Non si illudano...e spero che quando arriveranno ALCUNI ( ma ne vedo troppi) alla tanto sospirata CASTA ....troveranno una politica come servizio civile A POCHI BAIOCCHI...

in tu u culu ....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 18:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'azzurro Caltagirone, segretario dell'Unione Domus Caltagironei, è un mentitore indefesso. Ma mai un giornalista che lo inchiodi alla "croce"??????

Se si apparenta salva le chiappe, lui e la famiglia. Se si presenta da solo , non lo votano neppure i coinquilini!

Ma ......il Mov 5 Stelle ha mischiato le carte!

Già! Dai piani alti dei palazzi risuona un solo grido " MA KI KAZZO TI VUOLE" !!!!!!!!!!

Già, il poverino non ha ancora capito che lo faranno correre da solo per farlo stare fuori dal parlamento e cosi ci sarà qualche posticino in più per i fedelissimi del PCI (PD) e del P.della Libagione.

Wiva l'azzurra , che è una bella ragazza!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 08.08.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento

SCHWAREZ POSITIVO ALL'EPO.
CASINI POSITIVO A NULLA !

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 08.08.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

Ok ok Grillo ,..o chi scrive x te....Mah!!! con questa metafora del (CIELO) sai ...mi sarei aspettato DUE CAZZO DI PAROLE ANCHE ALLUSORI(BASTAVANO)SULLE SCIE CHIMICHE.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 08.08.12 18:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Lo rimetto corretto.

Scusami, Enzo di Bari, ma secondo te " POMICINO MI DISSE " sarebbe una fonte valida? Ma dove vivi? In che paese vorresti vivere? Non ci rimarresti male se io dicessi che Ciccillo di Barletta mi disse che Enzo di Bari è un trafficante di...?

La politica, prima di tangentopoli, era tutta finanziata da fonti esterne, lo sappiamo tutti (anche a causa del sistema elettorale, proporzionale e con più preferenze, che rendeva costosissime le singole carriere politiche, e avevano creato un mercato dei voti, che risultavano via via più costosi, per via che quando c'è la domanda i prezzi aumentano... ma se tu vivi in Puglia queste cose mi sa che le sai meglio di me). Ma ci fu un'intera stagione di processi, durata anni, fatti da magistrati e giudici considerati eroi. Che interesse avevano i componenti dei partiti di governo, sterminati nei processi, a non esibire le prove del coinvolgimento del PCI nel giro di tangenti (che del resto fu provato, ma risultò assolutamente marginale)? Che facciamo, ci mettiamo a pensare che questi eroi della magistratura erano invece in combutta con una parte politica per farne fuori un'altra?

Democratico In Diretto 08.08.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Coni, la Casta alle Olimpiadi

di Gianfrancesco Turano

Fra lobby, sprechi e molti milioni da gestire.
Ecco il dietro le quinte di Londra 2012

(07 agosto 2012)

Ormai sono universi paralleli.

Gli atleti olimpici si battono contro i migliori del mondo sotto gli occhi di miliardi di spettatori. Un solo errore e anni di preparazione massacrante finiscono in nulla.

E poi ci sono loro, i mandarini dello sport nazionale presenti ai Giochi di Londra in folta delegazione.

Non hanno l'incubo della gara e neppure dell'antidoping.

Se la medaglia arriva, si offrono sorridenti alle telecamere. Se non arriva, poco male.

Non è da quello che dipende la loro prossima rielezione, ma da una competizione politica dove sono imbattibili tanto da accumulare mandati su mandati, a volte cumulati con seggi in parlamento (Sabatino Aracu del pattinaggio, Paolo Barelli del nuoto).

Tra l'autunno del 2012 e l'inizio del 2013 tutto cambierà, in apparenza.

Gli organi di governo dello sport italiano, prima le federazioni e poi il Coni, andranno al voto per essere rinnovati.

I nuovi eletti, che saranno per lo più i vecchi rieletti,

dovranno gestire i 409 milioni di euro girati allo sport dallo Stato (448 milioni del 2011 con 18 milioni di perdita).

Ai soldi pubblici vanno aggiunte alcune decine di milioni di euro di ricavi vari dagli sponsor o dai cittadini che pagano l'ingresso alle piscine, alle piste e alle palestre.

Non male di questi tempi.

Soprattutto perché i controlli sono facilmente aggirabili.

E' raro che uno dei signori dello sport venga trovato positivo allo sperpero.

Ma basta ficcare il naso in una delle 45 federazioni sportive nazionali (Fsn) affiliate per trovare una ricca casistica di sprechi.

Assunzioni a go-go

Il vecchio Coni dei due Giulii (Onesti e Andreotti)....

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/coni-la-casta-alle-olimpiadi/2188423


ps.

OLIMPIADI o BUSINESS??

ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Scusate l'OT,due righe e poi mi taccio.
@robincook.
insisti nel tuo modo persecutorio tipico del troll....prova a vivere di luce propria e non di luce riflessa.
Capisco che attaccarmi significa avere un contraddittorio sicuro,ma non sarebbe meglio che tu esprimessi un tuo concetto,una tua idea,invece di aspettare con ansia la mia risposta e poi minacciarmi,inventarti le cose,o peggio perseguitarmi?
Ho segnalato allo staff il tuo comportamento anche se vedo che purtroppo i risultati(non sono l'unico ad avere uno stalker)non sono dei più celeri.
Certo di essere stato esaustivo il mio invito è di non calunniarmi oltre.
Cordialità.

leo c., roma Commentatore certificato 08.08.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

F.T.

Il Trader è mestiere più che rispettabile,
purchè guadagni la metà del contadino.

marco mix, santarita Commentatore certificato 08.08.12 18:38| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma, 08-08-2012

Il reddito e' tornato ai livelli di 10 anni fa. La crisi, invece, ha fatto decurtare i risparmi del 26,4% a fronte di un aumento della spesa per i consumi finali
(al lordo dell'inflazione) del +4%.

Una fotografia, quella scattata dall'Ufficio studi della Cgia di Mestre, che non lascia
alcun dubbio: le famiglie italiane SONO ALLE CORDE..., spendono sempre meno, cosicche' la situazione economica dei piccoli commercianti e degli artigiani si fa sempre piu'
difficile.

LEGGO DAL 30 SETTEMBRE 2010(GOVERNO BERLUSCON)I

Sono molti mesi che sentiamo parlare e leggiamo di chiusure dei negozi, ma adesso che siamo quasi alla fine di questo difficile 2010, possiamo dire che i dati sono quelli definitivi.

“Oltre 50mila esercizi al dettaglio hanno già chiuso nei primi 9 mesi del 2009 e a fine anno si prevede un saldo negativo tra aperture e chiusure di circa 20 mila unità”. L’allarme è stato lanciato stamani dal presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nel corso della presentazione di uno studio sullo stato della crisi.

E man mano che “snoccioliamo” i numeri, c’è poco da stare allegri... L’indagine infatti evidenzia l’aumento della disoccupazione. Secondo l’associazione dei commercianti, ci sarà un aumento esponenziale dei disoccupati nel settore. I numeri sono da brividi: solo nel 2009 si conteranno 130mila lavoratori in meno, cifra destinata a crescere nel 2010 fino a sfiorare quota 180 mila. Nei primi nove mesi del 2009 l’ammontare delle ore di cassa integrazione concesse equivalgono a quelle riconosciute complessivamente nell’ultimo triennio e rispetto allo scorso anno sono incrementate del 330% .

...

RICORDO ANCORA QUANDO COMMERCIANTI E INDUSTRIALI SI SPELLAVANO LE MANI PER APPLAUDIRE UN CERTO NANAZZO...eheheheheh...

vi è piaciuto cari commercianti fare a VOSTRO FAVORE il prezzo "1 EURO=1000 LIRE"??? RADDOPPIANDO PRATICAMENTE IL PREZZO DI QUASI TUTTO?

Bene carissimi...ora è ARRIVATO IL VOSTRO TURNO DI PIANGERE...E CHIUDERE!

Dino Colombo Commentatore certificato 08.08.12 18:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Povero Cittadino...

Quotidianamente pressato dai media a credere che i vari Brunetta, Cicchitto, Bossi, Maroni, D'Alema, Minetti e chi ne ha più ne metti,

siano Onorevoli, piuttosto che cialtroni!

Poveraccio, finisce per crederci, o quantomeno a chiudere il becco per il pudore di essere voce for di coro...

Speriamo che presto qualcuno gli spieghi chi è onorevole ed onorabile e chi è merdaccia senza appello.

M5S, la rivoluzione tranquilla.

marco mix, santarita Commentatore certificato 08.08.12 18:34| 
 |
Rispondi al commento

LE RIFORME DI NAPOLITANO
Napolitano,la penna più veloce della Repubblica, ha dichiarato :

Il "frequente ricorso alla decretazione e alla fiducia" è "una prassi di antica data,
su cui Napolitano ha espresso le sue preoccupazioni, tendendo a porvi freno". E' però
"innegabile che nel corso dell'ultimo anno" i due governi hanno dovuto affrontare
emergenze e urgenze senza precedenti".
"E' innegabile che la ripetuta sollecitazione del Presidente a approvare in
Parlamento modifiche costituzionali e riforme regolamentari che garantissero un iter
più certo e spedito dei ddl ordinari, non ha trovato riscontri in conseguenti
iniziative e deliberazioni nelle due Camere".
"C'é materia per riflessioni critiche e per impegni concreti da parte sia di chi
governa sia delle forze politiche, per assicurare tanto un pieno rispetto, e un
libero svolgimento, del ruolo del Parlamento, quanto il tempestivo ed efficace
assolvimento dei compiti propri dell'Esecutivo".

Il parlamento dei papponi e il duce Mario Monti ringraziano

. . Commentatore certificato 08.08.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Non cominciamo a pretendere tutto e subito e mettere troppa carne a fuoco e troppi galli a cantare non se fa mai giorno.
Stabiliamo due o tre cose da attuare sempre che otteniamo il successo tanto sognato, per esempio mi sembra che la richiesta
più invocata è la restituzione della refutiva almeno quella più raggiungibile taglio immediato delle prebende e deglii stipendi doppi e tripli usurpati allo stato di utte le categorie che hanno
partecipato al bottino tasse a chi non le ha mai pagate, processi per direttissima condotti da giovani magistrati o da vecchi probi
alla Scarpinato, insomma restituire il mal tolto con le buone o con le meno buone. Vi sembra poco tanto per cominciare?

giorgio di giacomo 08.08.12 18:30| 
 |
Rispondi al commento

Bellissimo post di Pirandelliana memoria.
Lo strappo da cui traspare il cielo sanguinante delle vittime di stato non può essere ricucito con le falsità e l'ignominia politica.
Ci vediamo in parlamento,per darti il mio appoggio,
e tu ci devi essere,per darmi coraggio.
Ciao Beppe.

leo c., roma Commentatore certificato 08.08.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

Le cozze si attaccano a Montidipieta e il popolo va in adorazione paragonando questo spettacolo a cigni cantanti
ma dove vivi sul cielo di carta,ricordati del grande giulio cesare pugnalato dai traditori.
Quando il popolo scopre gli inganni non ti basteranno le gambe per andartene

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.08.12 18:27| 
 |
Rispondi al commento

MIGLIORISTI O “PIGLIORISTI”? -

DAGLI ARCHIVI DI MANI PULITE SPUNTANO LE TANGENTI DELLA METRO DI MILANO ALLA CORRENTE DI GIORGIO NAPOLITANO -

- ANNO ’93, COSI’ PARLO’ VINCENZO MARIA GRECO AI PM DI NAPOLI:

“POMICINO MI DISSE CHE GIÀ RICEVEVA DENARO DA METRONAPOLI E CHE SI ERA IMPEGNATO CON L’ON. NAPOLITANO A FAR PERVENIRE UNA PARTE DI QUESTE SOMME DA LUI RICEVUTE IN FAVORE DEL DOTTOR RANIERI, RIFERIMENTO A NAPOLI DI NAPOLITANO…”


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/miglioristi-o-piglioristi-dagli-archivi-di-mani-pulite-spuntano-le-tangenti-della-metro-di-42560.htm


il Presidente della Repubblica delle TANGENTI...

ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.12 18:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

Vendita del patrimonio.

Se al posto di una caserma al centro di Roma ci mettono un centro commerciale, preferisco la caserma!

Se gli immobili dello stato devono andare agli speculatori, che restino a casa!

LO DEVONO CHIEDERE AGLI ITALIANI COSA E COME VENDERE, NON DEVONO FARE UN CAXXO DI TESTA LORO!

SIAMO NOI CHE DOBBIAMO DECIDERE, NO LORO!

NON C'E' DA VENDERE, C'E' DA CACCIARLI VIA!

Affancxlo!

Fine O.T.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 18:17| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

FERMI TUTTI! LA LISTA CIVICA NAZIONALE ANTI GRILLO E DI PIETRO NON SI FA (A MENO CHE NON CI SIA IL DOPPIO TURNO) E SE SI FA LA COMUNICAZIONE E’ AFFIDATA AL FRATELLO DEL SINDACO DE MAGISTRIS


http://www.dagospia.com/rubrica-3/politica/fermi-tutti-la-lista-civica-nazionale-anti-grillo-e-di-pietro-non-si-fa-42555.htm


Caro Beppe,aver votato De Magistris e Vendola è stata una "CAGATA PAZZESCA"...

abbiamo crescito le SERPI in CASA NOSTRA...


ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.12 18:14| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Insubria o Insalubria è una regione tipicamente caratterizzata da un altissimo tasso di inquinamento ambientale e psichico.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=168033

. . Commentatore certificato 08.08.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

MA IL CIELO, QUELLO VERO, E' ANCORA AZZURRO?
E' molto difficile vedere il vero colore del cielo,perchè abbiamo inquinato tutto.
Quand'anche l'aria fosse tersa, il nostro stato d'animo (quello di questi giorni)anch'esso inquinato, ci fà apparire grigio ciò che è azzurro.
Io sò che quando soffia il Maestrale, il cielo diventa azzurro intenso.
ALLORA, CHE SOFFI IL MAESTRALE DELL'ONESTA' E DEGLI IDEALI e fatalmente sparirà il grigiore.
Se dovessi fare un'analisi degli elementi che causano l'inquinamento potrei fare alcune considerazioni:
Tutti i giorni, i media ci raccontano con enfasi i successi conseguiti dalla guardia di finanza per il recupero dell'evasione fiscale e quelli per i falsi invalidi. Mi domando: ma dov'erano i finanzieri fino a ieri?
Il presidente, che nel passato quando era europarlamentare (non un portaborse), faceva la cresta con i biglietti aerei, come fà a chiedere maggiore legalità agli Italiani? Poi ci mette il carico da 90 esiliando Ingroia.
In Italia si è indagato sul caso Ruby fin quasi ai referti del ginecologo,e il cognatino di Fini? e Penati che fine ha fatto? E la rete delle coperative rosse? Dove sono finiti i rimborsi elettorali (furto con scasso) dei DS,ALLEANZA NAZIONALE,FORZA ITALIA e altri? Com'è finita la storia dell'IMU su banche e fondazioni? Con quali criteri la Rai stà assumendo i suoi dipendenti e con quali criteri stabilisce chi far lavorare e con quali compensi? (è tornato anche Pippo Baudo).
Perchè la stampa è finanziata da noi, quando L'UNITA' vende quanto un giornalino parrocchiale?
Sono solo piccole cause del grigiore del cielo.
Alche il governo è grigio, freddo, spietato e squallido.
Questi elementi d'inquinamento sono soltanto una piccola causa del grigiore del cielo.
SE IL MAESTRALE SOFFIERA' FORTE VEDREMO DI NUOVO UN CIELO VERO,VIVO E AZZURRO E LA NOTTE VEDREMO CINQUE GRANDI STELLE.

Elia Porto 08.08.12 18:06| 
 |
Rispondi al commento

Dice che la mafia ricicla ed acquista aziende quasi in fallimento per riciclare il denaro sporco, mannaggia ma perchè non mi fanno un'offerta ( anche piccolissima ) cosi' lascio tutto e me ne vado a S. Domingo.

adriano fontanot 08.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

o Beppe, quando cominci la campagna per le elezioni in Sicilia ?
siccome ho un camper anch'io, mi regolo per fare il mio tour autunnale

Paolo D., Padova Commentatore certificato 08.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Ma che fine ha fatto la proposta di diminuizione dei parlamentari e dei loro stipendi ???

ambrogio panzeri 08.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

A Palermo è nato il movimento "ADDIO PIZZO".

Il loro slogan agli inizi era che:

"UN INTERO POPOLO CHE PAGA IL PIZZO E' UN POPOLO SENZA DIGNITA'"

Vorrei parafrasarlo PER I GENOVESI:

"SE L'INTERO POPOLO DI GENOVA "SUBISCE" PRONO E SENZA FIATARE, IL TRASFERIMENTO DI UN REPARTO DI ECCELLENZA PER LA FECONDAZIONE ASSISTITA, DA UN OSPEDALE "PUBBLICO" QUINDI DI TUTTI,E SENZA VALIDI MOTIVI CHE GIUSTIFICHINO QUEL TRASFERIMENTO...BHE...QUEL POPOLO E' UN POPOLO SENZA DIGNITA'"

Dino Colombo Commentatore certificato 08.08.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

Un tempo c'era la germania e mussolini da una parte
Dall'altra Contro i partigiani
Oggi c'è sempre la germania con Monti sostenuto dalla classe politica
Il popolo dovrebbe interpretare i Partigiani?
Il resto lo conosciamo!

Pronti a tutto 08.08.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

…...ciao Viviana, per quanto mi riguarda rimani sempre una grande bloggher,
culturalmente rompi il culo più o meno all'99% dei restanti scribacchini, probabilmente è questo che alimenta la critica nei tuoi confronti.
Saluti

@ peppone Commentatore certificato 08.08.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno Beppe ok sul post hai ragione spero però anche Io , come molti commenti che ho letto , che forse è ora di gettare le basi concretamente ok è Agosto facciamo passare le ferie ma poi sotto con idee, persone che rappresenteranno il M5S deve aumentare di più la nostra credibilità . C'è il 40 % di persone che non votano dobbiamo convincerle il più possibile della bontà del progetto M5S e di un nuovo sistema grazie comunque

FRANCO BRUNELLO 08.08.12 17:49| 
 |
Rispondi al commento

E' un cielo di CartaVelina SottileSottile ma in grado d'ingrigire l'Azzurro della Verità.
Mani Potenti&Criminali e Menti Sottilissime&Perbeniste sono addette a rappezzare gli squarci: ma la Tempesta che dissolverà il Velo sta per arrivare. Ripeto: la Tempesta sta per arrivare. Tenetelo a Mente.
Squarciato il velo, riappariranno i Volti Intatti dei Martiri che il Potere ha fatto esplodere per la loro Sete&Amore di Verità&Giustizia: Pasolini, Impastato, Falcone, Borsellino.

ramon .. Commentatore certificato 08.08.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Beppe,grande post...


il TEATRINO della POLITICA è ripartito alla GRANDISSIMA.....

ma si era MAI FERMATO????


ps.

CASINI/CALTARICCONE vuole SVENDERE l'ITALIA...

chissa' chi sara' il COMPRATORE...

forse suo SUOCERO CALTAGIRONE ,o sua moglie AZZURRA???????

ENZO D., BARI Commentatore certificato 08.08.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

>Il cielo di carta, questa Seconda Repubblica costruita su pilastri
>di sangue, come disse Ingroia, sta per cadere sopra le loro teste...

... e speriamo che sia cosi... sperando che dopo si vada a stare meglio.

Qualcuno pochi post più sotto legge nella frase una analogia con la caduta dell' Impero Romano.

Le differenze con la situazione attuale, tuttavia, sono importanti: Odoacre, che depose Romolo Augustolo, non era un barbaro venuto dalle palafitte ma un generale dell' esercito imperiale romano (che allora era costituito quasi interamente da germani). Dopo la deposizione dell' ultimo imperatore i germani continuarono a fare i soldati e i romani gli amministratori e a costruire ponti ed acquedotti: TUTTO SOMMATO CI FU UNA SOSTANZIALE CONTINUITA' e fino alle guerre Gotiche l' Italia visse un periodo di prosperità.

La domanda a questo punto è: chi è l' Odoacre di oggi che dovrebbe deporre gli ultimi parlamentari corrotti? Quando dico Odoacre intendo NON l' ultimo ragazzino neo-diplomato (per quanto tanto onesto e tanto buono), ma una persona in grado di prendere DA SUBITO saldamente in mano le redini della baracca, che è quello che anche un minorato mentale di nascita dovrebbe capire che oggi serve al nostro paese.

Io al momento non vedo nessun Odoacre... se voi lo vedete, cortesemente nome e cognome.

E non venitemi cortesemente a dire: "Non serve un Odoacre!! Uno vale uno!! Comanda il popolo via web!!"" perché oggi sono di malumore e non ho voglia di prese per il culo. Scusatemi.

MORALE: o il M5S tira fuori al più presto il nome di un leader credibile coi controcoglioni con dei collaboratori credibili coi controcoglioni o se va alle elezioni al grido di: "Uno vale 1! Il nostro leader è solo un passacarte! Non serve fornire nessun nome! Decide il popolo via web!" se prende il 5% sarà un miracolo. Vedere per credere.

ezio g., sv Commentatore certificato 08.08.12 17:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo è alleato al mercato e alleato al potere politico,facciamo chiarezza amici,se noi andassimo in piazza a manifestare contro il debito pubblico chiedendo il taglio dell'assistenzialismo partitocratico prenderemmo diversi piccioni con una fava dico diversi primo chiariremmo chi è contro la corruzione e chi è a favore secondo isoleremo coloro che non credono in un cambiamento dello stato terzo il cambiamento si velocizerebbe mettendo i tecnici al lavoro per il popolo ora sembra che i tecnici lavorino contro il popolo
risparmiando i privilegi di casta

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 08.08.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

DALLA "LIBERA" REPUBBLICA DELLE BANANE.

TRASFERITO...(LEGGETE BENE CAZZO!) TRASFERITO da un ospedale PUBBLICO (LEGGETE BENE CAZZO!....OSPEDALE...PUBBLICO! QUINDI PAGATO CON I NOSTRI SOLDI!!!) UN-CENTRO-DI-ECCELLENZA(LEGGETE BENE CAZZO!...CENTRO DI ECCELLENZA!) PER LA PROCREAZIONE ASSISTITA POICHE' A SUA "ECCELLENZA" CARDINALE BAGNASCO, CITTADINO QUALSIASI ITALIANO MA CON ADERENZE IN UNO STATO STRANIERO. QUEL CENTRO DI PROCREAZIONE ASSISTITA, LI' IN QUELL'OSPEDALE...PUBBLICO!!!(QUINDI PAGATO CON I SOLDI DELLE NOSTRE TASCHE!!!) NON GLI VA BENE!!

E AL PRESIDENTE DELLA REGIONE BURLANDO (CHE SI DICE SIA DI SINISTRA!!!) LA COSA VA BENE.

Ma caro Beppe...ma di che cazzo di democrazia parliamo in Italia?????????????????????????

E GENOVESI...NON FIATANO NEMMENO????

Scrive su Espresso online Daniela Minerva:

"Resta però un quesito: perché in un centro di cura pubblico e pagato coi soldi pubblici, i cardinali devono poter fare quello che vogliono? perché la Regione, che ne ha di gatte da pelare visto lo stato della sanità ligure in generale, si presta a questi giochini da sacrestia?

Il Vaticano, le curie e i cardinali dovrebbero essere rispettosamente informati che coi soldi pubblici, ci si fa quello che prevede la legge. E quindi, visto che la procreazione assititita è una pratica legale e ritenuta importante per la salute degli italiani, si fa anche quella. Tacendo qui della schifosisissima legge 40 che quelli come Bagnasco hanno imposto al paese: ora, non solo ci hanno regalato una legge che fa schifo, ma negli ospedali che considerano i loro (anche se li paghiamo noi) non vogliono darvi corso".

http://ilvasodipandora.blogautore.espresso.repubblica.it/2012/08/08/il-cardinale-e-la-legge/

AVEVA RAGIONE (ALMENO QUELLA SOLA VOLTA) MUSSOLINI QUANDO DISSE. "GOVERNARE GLI ITALIANI NON E' DIFFICILE...E' SOLO INUTILE"

MA IN QUALE ALTRA NAZIONE DELLA TERRA POCO POCO CIVILE SI TOLLEREREBBE TUTTO QUESTO?

SPERO CHE I GIORNALI STRANIERI...(ALMENO QUELLI) DIVULGASSERO IN TUTTO

Dino Colombo Commentatore certificato 08.08.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Di sicuro qualche grillino in parlamento arriverà
ma quale sarà la sua forza finchè la gente si scaglia sui carabinieri che arrestano il capo 'ndrangheta ?
http://www.informazione.it/a/7F2574A3-41AE-4531-B265-65B614CAF2B4/Il-boss-viene-arrestato-ma-la-sua-gente-scende-in-strada-per

Paolo D., Padova Commentatore certificato 08.08.12 17:41| 
 |
Rispondi al commento

TROPPI BLA,BLA,BLA INUTILI.
INIZIO A PREOCCUPARMI.

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 08.08.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Osserviamo Sempre Questo Cielo.

http://www.antimafiaduemila.com/2012080838528/giorgio-bongiovanni/lassedio-alla-procura-di-palermo-sotto-il-generale-agosto.html

anib roma Commentatore certificato 08.08.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Liliana 15:46
***

concordo! pensa che la notizia su De Mauro la leggo dal tuo commento, mentre la faccia dello Schwazer piangente è dappertutto!
te posso dì una cosa? queste olimpiadi (ma perché mi sembrano un po' di plastica pure loro?) mi hanno già stufato..
ciao

Paola Bassi Commentatore certificato 08.08.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

Platone certo!
Ma se ricordate l'epilogo del mito della caverna, forse i cani rabbiosi, le falsità e gli omicidi sono inutili!
Siete sicuri che gli italiani vogliano veramente uscire dalla loro piccola caverna?

luca ., Ancona Commentatore certificato 08.08.12 17:24| 
 |
Rispondi al commento

Presto dovremo ridipingere questo cielo,e sarà nostra responsabilità nei confronti dei nostri figli.

Giovanni Magaletti 08.08.12 17:21| 
 |
Rispondi al commento

non stiamo messi meglio dei paesi di Regime dove si fanno rivoluzioni per cacciare i balordi al potere.
cacciare i nostri richiedera altrettanto sangue vedrete, questi non se ne vanno, vedi quella faccia di cazzo di napulitano che pretende pure di avere ragione.
potessi gli direi
BALORDO, IL PROCESSO CHE HAI CERCATO DI FERMARE SERVE A DARE GIUSTIZIA A PAOLO BORSELLINO E GIOVANNI FALCONE, DUE GIGANTI DELLA STORIA DEL NOSTRO AMATO PAESE. E TU BRUTTO PEZZO DI MERDA NON DOVRESTI NEMMENO NOMINARLI.
LA TUA ESISTENZA DI MERDA E UNA OFFESA A TUTTI GLI ITALIANI ONESTI CHE SI SPACCANO LA SCHIENA PER FARTI VIVERE COME UN RE, MA STAI ATTENTO CHE PRESTO O TARDI ARRIVA SUA MAESTA LA GIUSTIZIA VERME.

antonello sepe, Monte San Biagio (LT) Commentatore certificato 08.08.12 17:20| 
 |
Rispondi al commento

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO...OK...MA...

Sì ok, ci vediamo in parlamento e sarà un piacere certo, ma i nostri da mandare in parlamento, quando iniziamo a discutere seriamente sulla loro selezione?...
E anche il programma...quello che è stampabile in rete va bene come cornice generale, ma ci sono molti punti che hanno bisogno di essere precisati e sviluppati, un esempio per tutti:

"la riduzione del debito pubblico"

va bene la riduzione degli sprechi e l'introduzione di nuove tecnologie, ma serve precisare quali sono secondo noi gli sprechi più intollerabili e urgenti da tagliare, e come farlo.

Serve anche selezionare una rosa di personaggi con ideali vicini a quelli del movimento, personaggi di provata serietà , onestà e competenza da proporre su questo blog al popolo del Movimento 5 Stelle come referenti per le varie materie: riforme istituzionali, energia, economia, salute,istruzione ecc.
Serve che questi personaggi autorevoli, tenendo sempre conto degli ideali fondanti del movimento, ci forniscano le loro proposte sulle varie materie affinchè attraverso un confronto aperto si possa arrivare a formulare un programma condiviso, chiaro ma soprattutto DETTAGLIATO, che possa fare da supporto per un'azione politica praticabile ed efficace.

Tutto questo mi serve!!...io sono già in campagna elettotale, la gente mi chiede, vuole sapere, su molte cose rispondo...spiego...su altre vado a intuito, ma su altre ancora ho dei dubbi che vanno chiariti...e vanno chiariti QUI.

Daniel Montini, Novafeltria (RN) Commentatore certificato 08.08.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'OBROBRIA.
http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.08.12 17:17| 
 |
Rispondi al commento

Il pdl CHIEDE commissione d'inchiesta sulla Trattativa...gente questi si stanno veramente c....do addosso...
e, sentite cosa dice, tra le Tante che ne dice... la spiritata melone :
""mi faccio una domanda da BANALE CITTADINO""...
Eh NO!!!I Cittadini è da un bel pezzo che si fanno DOMANDE TUTT'ALTRO che BANALI e ormai lo sapete bene anche voi TUTTI e, proprio il vostro essere li in quella conferenza,
lo sta inequivocabilmente a DIMOSTRARE!!!!

Ripropongo e Facciamola Davvero una Manifestazione di Solidarietà Verso i Nostri Giudici, forse che se l'aspettano anche. Ieri all'approvazione della spending riview hanno fatto un Taglio di 25 mln sulle interc. telefoniche......................

Forza Ragazzi, Forza Movimento, spero di potervi votare alle Nazionali almeno una volta prima di morire.

.ilfattoquotidiano.it/2012/08/08/pdl-trattativa-stato-mafia-nessun-imbarazzo-solo-notizia-conso-nome/203198/

anib roma Commentatore certificato 08.08.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Venticinque anni fa un partito atipico si presentò sulla scena politica nazionale

Al grido di federalismo e/o secessione cercò di smuovere la coscienza di coloro che inebetiti da uno statalismo nazional popolare non si accorgevano della piega che il sistema paese stava prendendo

L'onda Craxiana; la Milano da bere; il nordest che dal secondo dopoguerra si smarcava economicamente da una ristrettezza economica latente; il dominio delle cooperative rosse; gli affari della banda della Magliana; la camorra e la n'drangheta che garantivano posti pubblici stipendi e pensioni per tutti (gli "amici" si intende); la mafia sicula che indisturbata faceva affari lungo la penisola, ecco: quelle erano le tele dipinte poste sugli occhi di coloro che non volevano vedere il marcio lo schifo e la merda che si celavano oltre

Gli organi preposti al controllo, coloro che avrebbero dovuto esere vigili alle ombre nascoste dietro quel "Cielo Colorato" nella migliore delle ipotesi o erano resi impotenti e venivano eliminati oppure nella peggiore (per noi) oggi siedono in parlamento!

Giornalisti, magistrati, giudici ed anche politici allora come oggi se non si adeguavano al "sistema" venivano ammazzati emarginati trasferiti e denigrati così come ben conosciamo dalle cronache passate e receenti

La Lega Nord partita con le migliori intenzioni di riformare questo paese si perse nella cloaca romana; metabolizzata ed assimilata come lo furono uomini onesti di tutti i partiti (dei quali sono certo dell'esistenza) nei sondaggi oggi fatica a superare la soglia del 5%

Il testimone ora è in mano al M5S al quale faccio con tutto il cuore i miei migliori auguri.
Vi auguro infatti di portare quell'innovazione, quel'entusiasmo, quella voglia di fare che ci contraddistinse allora ma con risultati migliori da noi ottenuti

Non rinuncerò alla mia "fede" poichè ritengo il federalismo l'unica vera risorsa che possa promuovere il cambiamento, ma sicuramente non ostacolerò il vostro cammino

Saluti alpini

Nomen Omen 08.08.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

Sempre sperando che gente come Ingroia faccia in
tempo a veder bruciare il cielo di carta !!!!!!!

basilio grabotti 08.08.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

ma siamo sicuri che sono molti gli italiani che vogliono il cambiamento?? crederanno di nuovo a chi gli garantira' l'impunita...sono troppi quelli che dovrebbero restituire il mal tolto...
paese di merde 2 08/08/12

alberto bruno 08.08.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

CHE GENERAZIONE SARA LA PROSSIMA?
Mi chiedo se è questo il futuro che avevano in mente le generazioni che dal dopoguerra in poi si sono impegnate a ricostruire questo Paese; un Paese dove gli Operai sono i meno pagati d'Europa e i politici hanno gli stipendi più alti del mondo. Un paese dove i figli di quegli operai che hanno studiato tra tanti sacrifici, ora sono costretti a "Emigrare" lasciando un vuoto a tutte le speranze di cambiamento. Perchè se ad andarsene sono i più giovani e i più bravi, insieme a loro se ne va il futuro di questo Paese, insieme a tutte le speranze delle generazioni che li hanno preceduti,e allora, la prossima generazione di Italiani come o cosà sarà, partendo dalle basi che si stanno ponendo in questi giorni, in questi mesi, in questi ultimi anni....????

Gianni B. 08.08.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

Il fatto è, caro Beppe, che sotto un cielo di carta imperversano anche eroi di cartone!
Io ne ho conosciuti tanti di eroi di cartone!
Di quelli che “con me non si azzardano, perchè lo sanno che con me cascano male”
E, immancabilmente c’è sempre qualcuno che casca e si fa male, molto male; superfluo dire chi!
E’ superfluo anche perché, ammettiamolo, noi siamo stati e inconsapevolmente molti ancora lo sono, eroi di cartone!
Io, per esempio, da piccolo ho difeso con i denti un album di figurine, ..cheme nemacavasolo una: CORDOVA!
Praticamente ho sempre difeso una “sola”.
In fondo, sec pensiamo un po’, quel mio album è proprio come lo Stato o l’Economia di oggi: già con l’immancabile “sola” dentro!
Perché la soluzione della crisi è proprio come la figurina di Cordova: non c’è mai stata, non è mai stata stampata dalla “Goldman’s Panini & Company!
Ce la fanno sempre sotto il naso.
A noi lasciano l’illusone di quel nostro petto in fuori: “adesso ti faccio vedere io…,”
Dai, dai….che siamo stati per troppo tempo ridicoli e buggerati; tanto ridicoli che ci hanno venduto impunemente bustine con dentro unicamente “sole e doppioni”.
Che noi, con pile di Figurine insulse, ci siamo ridotti a barattarne cento di quelle per una di Del Piero o una di Pato!
“Te ne do cento per quella”…”E che ci faccio? Semmai duecento..” ….”che stronzo, va bene, duecento”; poi voltato l’angolo, noi a pensare soddisfatti: “che stronzi solo duecento per Pirlo” e loro a pensare soddisfatti: “Che stronzi addirittura duecento per Pirlo”
Nessuno, però, che ha chiesto i risarcimento per la figurina del campione mancante.
E temo, caro Beppe, che oggi c’è ancora chi la cerca!
Li si riconosce facilmente: basta chiedergli, “se ti do Cordova quante me ne dai?
Se ti risponde “tutte”.. è uno di quelli!

SVEGLIA, CHE CORDOVA NON LO STAMPERANNO MAI!!!!

gerardo s. vaglio basilicata 08.08.12 17:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Texas, giustiziato ritardato mentale. "Portami a casa Dio". Video

http://affaritaliani.libero.it/esteri/texas-giustiziato-ritardato-mentale080812.html

E questa sarebbe la piu' grande democrazia del mondo.

Noi ne abbiamo quasi mille in Parlamento che sarebbero da giustiziare e sono tutti fin troppo sani di mente.

Il mondo va alla rovescia.


P.S.
Giovannino, legaiolo cretino.
Non ti avvicinare al Texas che mi ci lasci le penne, neh? :)

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 08.08.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ora parlano di dismissioni come panacea di tutti i mali.
Ma ci rendiamo conto che questi mediocri preparano l'ennesima regalia ad amici e conoscenti. La storia dovrebbe insegnarci qualcosa.
Prendiamo Telecom. Prodi è andato ad implorare Agnelli di comprarsela, solo che si è "dimenticato" prima di scorporare la rete, vero valore. Dopo anni quando Tronchetti Provera voleva venderla all'estero, il tutto è esploso, perchè si rischiava che la rete finisse in mani straniere. Risposta di Prodi: lo sapevo, avrebbero dovuto pensarci i governi venuti dopo. ASSURDO.
Pensiamo poi Ciampi che diede all'ultimo minuto la concessione per il secondo operatore a Debenedetti (Omnitel) ed immaginiamo quale occasione di sviluppo per il paese sarebbe potuto essere. Allora muoveva i suoi primi passi Nokia.
Se questi quattro incapaci avessero preteso un certo tipo di sviluppo e se l'ing. fosse un imprenditore magari oggi saremmo leader nel mondo mobile. Purtroppo tutti hanno pensato esclusivamente all'arricchimento personale rapido ed ora ci ritroviamo con una VODAFONE che in Italia fa NULLA. Che SCHIFO.
E' ora di finirla con tutto ciò. Se si cede qualcosa che appartiene a tutti noi, bisogna PRETENDERE che chi lo rileva operi nell'interesse degli Italiani.
Facciamo presto.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 08.08.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

"Guardavamo la televisione italiana.."

dice uno degli albanesi che l'8 agosto 1991 arrivò a Bari insieme ad altri 20.000 sulla nave Vlora stracarica

quel giorno secondo me cominciò a strapparsi (un poco) il nostro bel cielo televisivo e alcuni cominciarono a capire che era di carta...

(Nave dolce - film di Daniele Vicari
il regista di "Diaz")

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-65f2737f-e969-45b4-a177-63d07e28abbf-tg3.html#p=

Paola Bassi Commentatore certificato 08.08.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento

io dietro quel cielo di carta vedo il sole che brucierà tutto il sistema corrotto , mafiosi , camorristi , leccaculo di mestiere , politici senza srte ne parte .

Atleta Swatrz ( come si scrive non loso ) ha ammesso le sue colpe e lascera atletica bravo ora ti fai da parte.

Un rutelli che a suo dire non sapeva nulla ( gli rubavano sotto il naso 20 30 40 milioni di euro e chi sa quanto ..) non si è dimesso è ancora li a vivere sulle nostre spalle un nulla facente mantenuto ... ecco cosa deve bruciare il sole quando il cielo di carta crollerà

sabatino 08.08.12 17:10| 
 |
Rispondi al commento


Ciò che manca

in ogni luogo di questa terra

è la memoria....

la memoria manca come l'aria

e quando non si respira

non si riescono a ricordare gli orrori

e gli errori del passato:

le guerre , le prevaricazioni,

le ingiustizie,

le caccie alle streghe, le inquisizioni,

le invasioni e le violenze....

Tutto si ripete all'infinito

come un copione malefico

recitato da un'umanità masochista

Le rivoluzioni potrebbero spezzare

questo circolo vizioso

ma a farne le spese

sono sempre i pochi

che vogliono ricordare.

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 08.08.12 17:06| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E BASTA!!!
Ok, abbiamo il coltello nel ventre e ORMAI LO SAPPIAMO!!!

ORA BISOGNA ORGANIZZARSI PER TOGLIERLO SENZA TROPPI DANNI, NON STARE A RIGIRARLO!!!

"Ci vediamo in Parlamento" ... si, magari! Continuando così non so mica!

Roberto Quaglia 08.08.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento

MA SE PER ENTRARE IN EUROPA ABBIAMO VIOLATO LA COSTITUZIONE, POSSIAMO USCIRNE, CHE CI FACCIAMO IN EUROPA? PER ESSERE COMANDATI?

benedetta 08.08.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Ooooppssss...a lato sono inciampato nel post la cui foto e' dedicata a Maroni:

""Dopo la patacca PADANIA, la Lega ha inventato ieri una nuova patacca, fresca di giornata: l'INSUBRIA."

Nel senso che Maroni si e' reso conto che tra i leghisti non ci sono sobri? Solo avvinazzati?

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 08.08.12 16:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

caro beppe,qualcosa di concreto x settembre?

comincia o cominciamo a fare i nomi dei ns possibili candidati e votiamoli con la rete

le lamentele non servono + a niente

sappiamo tutto quello che ci serve sapere

dobbiamo sapere in anticipo come e con chi portare questo cambiamento

le prox elezioni sono dietro l'angolo

arriviamoci preparati

o dobbiamo temere anche di te caro beppe

ti prego non deluderci

ferlingot 08.08.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

purtroppo sono li a gestire ancora tutto quello che è rimasto di prezioso di proprietà del popolo italiano.Per chi ha vissuto come me i primi anni 90 , anni di furti di stato , regalie ad amici e parenti, dismissioni di aziende brillanti in nome del debito pubblico e dei tassi alti sul debito , capisce che questo 2012 si chiuderà nella stessa identica maniera.Stesso schema consolidato da manuale della comunicazione:si aumenta il debito rubando , (mille miliardi dal 92) qualcuno specula , si drammatizza lo spread (l'orlo del burrone) e gli stessi che magicamente hanno la soluzione dopo averci riempiti di tasse.Vendiamo il patrimonio pubblico per aggredire il debito.
Monti oggi vede Casini per preparare da Settembre la svendita, per una settimana alfano parla di terapia shock per ridurre il debito vendendo l'argenteria degli Italiani, il buon democristiano bersani che per ora si limita all'inventario di ciò che gli serve.
Signori il tutto in assenza di una minima rappresentanza del popolo italiano. Quindi prepariamoci alla svendita delle poste italiane in primis( in quota berlusconi) per poi passare agli asset industriali strategici (finmeccanica) i palazzi storici ecc., ecc.,
Quando poi sentirete i galli (repubblica, il giornale, il corriere della sera) cantare per 3 volte (l'abbassamento dello spread )
sarà allora che non avrai piu' niente di tutto cio' che tuo padre ti ha lasciato.

eraldo s., casarano Commentatore certificato 08.08.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Alla lunga i veri sentimenti, che in certe ore della giornata risultano ingovernabili, saltano fuori. Non e' possibile nascondere per sempre il combustibile che ci abbisogna e di cui ci serviamo per vivere, quello che abbiamo accumulato dentro di noi per anni e anni di sagace lavorio intellettuale.
Mantenerlo nascosto per molto tempo e' possibile ma per sempre risulta una vana aspirazione, si altererebbero alcune funzioni mentali se davvero ci proponessimo di tenere sotto stretto controllo minuto dopo minuto l' intero apparato intellettivo.
Se davvero fossimo alimentati da questa esclusiva volonta' il cervello andrebbe in tilt ossia ci porterebbe alla pazzia.
Anch' esso ha bisogno per proseguire dell' ossigeno della liberta', e' un elemento indispensabile, direi irrinunciabile altrimenti si verifica la sorpresa che quella liberta' se la prende da solo e un magnifico sorprendente giorno
durante una intervista rivela cio' che si e' tentato di mantenere segreto.La verita' quella che scaturisce improvvisa e ci getta nello sgomento perche' risulta il percorso autonomo del pensiero assolve una funzione rivelatrice dell' effettive intenzioni di chi l' ha pronunciata.
Le correzioni servono a poco, servono soltanto a sottolineare cio' ch' e' stato detto diciamo un contributo a tenere vivo l' interesse di chi e' appassionato a questo tipo di reticenze mentali.
L' arma del subcosciente, in particolari circostanze, risulta essere micidiale, forse dovuto al fatto che come ogni altro tessuto umano anche la mente se sottoposta a eccessiva pressione si logora e in quel caso rivela la verita'.

antonio crepaldi, besate Commentatore certificato 08.08.12 16:40| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
del resto cosa aspettarsi da un Paese che e' nato sotto una cattiva stella. La stella dell'inganno e delle violenze perpetrate ai tempi della cosiddetta Unita' d'italia dai Savoia.
Prima il tradimento e, come detto, l'inganno, poi la menzogna ed il falso storico ed ideologico della presunta eroicita' di mlle furfantelli vestiti con camicie rosse.

Vi prego, non prendetemi per prevenuto se esordisco in questa maniera e con queste argomentazioni. Ma chi sa la verita' su certe vicissitudini la cui vera portata e' ancora oggi nascosta e tenuta da parte come un tabu' sa di cosa parlo.

Da tutto questo non poteva che nascere un Paese che avrebbe avuto anche dopo l'Unita' la menzogna e l'inganno alla sua base.

Certo, forse e' pur vero che abbiamo avuto dei Padri Costituenti che hanno scritto una delle Carte Costituzionali piu' belle e democratiche al mondo ma lo spessore dei nostri politici, a parte rarissime eccezioni, e' stato in linea con l'atteggiamento tenuto dalla peggiore dinastia che abbia regnato in Italia, i Savoia appunto.
Con questo non voglio affermare che i Borbone fossero assai meglio ma, si sa, la prova contraria non potremo mai averla.
Nei vari decenni di politica italiana la parola d'ordine delle Istituzioni politiche e' stataarricchimento e sfruttamento dei cittadini.
Noi siamo buoni solo per le gabelle e per il voto.

Ci corteggiano, ci ingannano e ci lusingano solo sotto elezioni. Poi, una volta ricevuto "il mandato" dagli italiani ognuno corre per conto proprio ed a favore del proprio conto corrente.
Il Movimento 5 Stelle per fortuna e' un virus ormai inoculato in un corpo da tempo immemore malato. Il malato sta reagendo, incomincia a riprendere colorito, e' quasi sfebbrato e soprattutto incomincia a ragionare con la propria testa.
Sara' un piacere davvero, in Parlamento. Ma da oggi cerchiamo anche di essere piu' concreti.
Il malato si sta riprendendo ma non e' ancora del tutto guarito.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 08.08.12 16:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Le rivoluzioni non serve farle...basta che la gente inizi a fare le "file per il pane"...poi capirà di essere in mano a dei cialtroni!
Nel frattempo è bene che l'italiotto "sia dia una regolata"..e ripensi un po' al suo stile di vita...in quanto il M5S, non promette agli italiani di:
1-andare con il macchinone o lo scooterone e la macchina di riserva;
2-avere una villa con piscina e campo di calcetto incluso;
3-non pagare le tasse;
4-andare in vacanza ai carabi o maldive;
5-Andare al ristorante tutti i sabati/domeniche;
6-avere il domestico e la colf o la baby sitter;
7-avere la Barca o la seconda casa per le vacanze;
8-avere abbiagliamento firmato;
9-l'amante;
Votare M5S in primis significa pretendere e avere un comportamento sociale ed economico sobrio che sia ispirato alle virtù e non ai vizi...che sia rispettoso dell'ambiente, che salvaguardi i diritti civili,come casa,lavoro,salute,pari dignità,scuola,e quant'altro qui non citato..!!almeno penso!

roby f., Livorno Commentatore certificato 08.08.12 16:37| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 22)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'UNICO PROBLEMA E' IL POPOLO
CHE FA TROPPE PAROLE E POCHI ,ANZI NESSUN,FATTO...
GRILLO E' SOLO UN COLLANTE UNA POSSIBILE ORGANIZZAZIONE UNA DRITTA SU DOVE E COME ANDARE..IL RESTO LO DEVE FARE IL POPOLO.
MEA CULPA MEA GRANDISSIMA CULPA.

frank spina 08.08.12 16:32| 
 |
Rispondi al commento

ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere.
ci voglio credere, voglio sperare di vedere i parlamentari ricevere 1.500 euro al mese, gli avvocati parlamentari scegliere quale dei due mestiere fare, uno solo, i magistrati non poeter tornare più a fare i magistrati, togliere l'immunità parlamentare, togliere l'autorizzazione a procedere, in carcre gli evasori, assumere finanzieri onestime licenziare i corrotti, prevalenza del merito, della lode, delle università meritevoli, la legge uguale per tutti e per tutto, sarà un piacere, ve lo assicuro, ci spero, come uomo di sinistra, come elettore onesto e che paga le tasse da quando lavora , almeno questa volta lasciatemelo leggere il mio posto, per favore Grillo. Sarà un piacere.

cesare pavese Commentatore certificato 08.08.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Davvero un bel post, avrebbe potuto intitolarsi; "Il crepuscolo delle caste".

Ora, dato che questo è il fantablog dove si avverano i desideri democratici, io chiedo che //*si alleggerisca questo blog come lo si diovrebbe fare con l'apparato statale, burocratico e con gli stipendi della casta*//.

In modo che anche i poveri cristi che non hanno una paccata di gigamegabyte possano partecipare alla democrazia.
Sennò che democrazia è?

Alla prossima.

timmy turner 08.08.12 16:29| 
 |
Rispondi al commento

Intanto, con tutta la paura che hanno di perdere la poltrona, sono andati in vacanza fino al 6 settembre. Avrebbero potuto almeno mettersi in cassa integrazione..... ma sono gli unici che possono spendere a favore dell'industria delle ferie... Dopo pesanti giornate di commissioni parlamentari stucchevoli e noiose, gli tocca la festa!

Tu ittero 08.08.12 16:17| 
 |
Rispondi al commento

proprio stamattina, parlando con un caro amico di poteri forti, informazione farlocca e via discorrendo ho ottenuto una risposta rabbiosa e astiosa nei miei confronti: "allora che dobbiamo fare, suicidarci? tanto va tutto a puttane secondo te" gli ho subito risposto che io non ho nessuna intenzione di suicidarmi..anzi, che ho voglia di combattere sto sistema etc..non di meno sono rimasto a riflettere sulla sua reazione inaspettata e, per me, esagerata. ho il "timore" che chi pensa che quel cielo di carta sia la realtà, se la prenderà con chi glielo strapperà, piuttosto che con chi lo ha messo la. siamo pronti a questo?

gabriele vanzan, roma Commentatore certificato 08.08.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

Il titolare del Lavoro Elsa Fornero ha ricordato che bisogna "ridare dignità agli operai".

Solo che gli operai hanno molta più dignità sia dei loro "donatori" di lavoro sia del ministro.
E non sarà una bella pacca sulla spalla a ristorarli.
Anche perchè la dignità non si può nè togliere nè dare.

Il fatto è che non gli operai ma "il lavoro" ha in sè ha perso tutta la sua dignità.
I morti sul lavoro, il mancato rispetto delle norme, la "concorrenza" sleale di irregolari piovuta dall'estero e benedetta dalle casse dell'INPS, lo stesso sviluppo tecnologico e organizzativo, la paura del cambiamento, i nuovi modi di organizzazione aziendale, l'ideologia bancaria che aleggia su tutto e tutti etc ...
Tutto concorre a farti pensare che "lavoro" è un termine del tutto riconducibile alla pura fisica:
il lavoro è trasferimento o sottrazione di energia cinetica su un corpo, compiuto da una forza (potrebbe essere anche una risultante di forze) quando l'oggetto subisce uno spostamento e la forza ha una componente non nulla nella direzione dello spostamento.

Niente a che fare con il salario, lo stipendio i soldi.

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

In questo paese fare il politico è un lavoro.
Per entrare in politica non serve un colloquio, non serve avere neanche il consenso, basta conoscere la persona giusta. Chessò io, la figlia di caltagirone o il dentista di dell'utri e la carriera è spianata. A volte è sufficiente fare anche solo l'assistente del dentista.
Cosa fai nella vita? Sto in politica.
Mentre altrove ti risponderebbero: "si, ma quale è la tua professione abituale?", in Italia non hai diritto di replica.
Se non sai che stare in politica è meglio che avere 100 ettari di terreno agricolo sei un coglione.
A volte sei un coglione per il solo fatto di non averlo riconosciuto il politico. Uno che passa più tempo in tv di un morto nella cassa.
La politica non da lavoro solo ai politici, ma ha un indotto che la Fiat al confronto è una paninoteca di borgata (consulenti, amministratori, portaborse, scorte, giornalisti, lobbies, ecc. ecc.).
Ecco, l'Italia è divisa in due. I politici (con il loro indotto) ed i coglioni.
La vera tragedia italica è cominciata quando quest'ultimi, per vari motivi, hanno avuto un raptus di autocoscienza: "sono un coglione!" hanno esclamato davanti ad uno specchio.
E da quel giorno hanno smesso di esserlo, o comunque hanno diminuito.
Ora i politici vagano disperatamente per la penisola per trovarne altri, di quelli estremi, che consentano loro di sopravvivere almeno per un'altro pò, ma non li trovano facilmente, perchè
anche questo straccio di paese ormai è comunicazione, è informazione, è la rete; e in rete di coglioni ce ne sono pochi.

fabio martello Commentatore certificato 08.08.12 16:06| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stamane apprendevo dai telegiornali la notizia del passaggio a legge della "revisione di spesa" ed i suoi effetti futuri ed immediati nella vita delle "persone della strada",come a qualcuno, smemorato del ruolo che ricopre,piace apostrofare il popolo italiano che ha il coraggio di denunciare a voce alta i fatti come sono nella realta' e esprime la volonta' il desiderio e la necessita' di voltare pagina una volta per tutte.
Siamo alla solita messa in scena dell'"ammuina napoletana" dei politici e dei tecno-burocrati banchieri che ignari di cio' che sta vivendo il Paese reale,cittadini ed imprese,gioca nelle stanze dei bottoni con i numeri,non rendendosi,o si,conto che quei numeri sono vite degnitose offerte alla nazione,nulla e' stato toccato alle diverse caste che compongono il Parlamento Italiano(oggi non piu' rappresentativo della volonta' popolare sovrana),nulla ai privilegi illegittimamente acquisiti(super pensioni,buone uscita,indennita'e cumuli retributivi ecc....).
L'aumento dell' IVA non e' stato evitato bensi' rinviato,la sanita' ormai e' al collasso,l'istruzione anche,la ricerca va' all'estero,le addizionali IRPEF regionali aumenteranno notevolmente cosi' anche l'IMU,e si potrebbe continuare con le banche,l'accesso al credito,ecc..ecc...
Un dato vorrei sottolineare: diminuendo le mega pensioni a 6000,00 euro netti cadauna,seimila!!!,NOI,LO STATO,risparmieremmo circa 7 MILIARDI L'ANNO E NON CI SAREBBE BISOGNO DI ALCUN AUMENTO DELL'IVA O TAGLI ALLA SANITA',QUASI UNA MANOVRINA FINANZIARIA!!!
IO VOTERO' PER IL SALTO NEL BUIO PIUTTOSTO CHE SIUCIDARMI ASSISTITO DA QUESTI LADRI PSEUDO-LEGALIZZATI.
M5S PER DIRE BASTA!!!

Daniele ., Roma Commentatore certificato 08.08.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

si, vabbè, tutto interessante!

ci vediamo in parlamento, sarà un piacere.

sarebbe anche un piacere conoscere chi avrà il piacere, però!

sti minchia di candidati?

il Mandi Commentatore certificato 08.08.12 16:01| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 39)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un paese in ritardo.
Su tutto.
E questo ci penalizza non poco.
I nostri politici sono lontani dal presente decenni. Figuriamoci se sanno vedere il futuro.
Basterebbe una banda larga come si deve, per far partire nuove attività che potrebbero addirittura alzare il PIL del 3%.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 08.08.12 16:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

VINCERA' ANCORA LA MAFIA, PERCHE' NON SONO MAI ESISTITI GLI ITALIANI...A PARTE IL POPOLO NO TAV, GLI ALTRI SONO COMPARSE E TENGOFAMIGLIA,NESSUN CITTADINO E NESSUN PATRIOTA E' MAI ESISTITO NEGLI ULTIMI DECENNI. SI SALVI CHI PUO'!....CIOE' I LECCASCARPE E BACIAPRETI.

bertolano bartold Commentatore certificato 08.08.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

TU CHE TI FIRMI"PAESE DI MERDE"...E ASSOCI FATTI DAL "SACRO AL PROFANO"SENZA ALCUN RISPETTO PER IL GESTO,L'URLO, DI DOLORE E ACCUSA DI QUEI DUE ANZIANI, CHE TOGLIENDOSI LA VITA HANNO INTERROTTO IL LORO CAMMINO VERSO LA MORTE,NATURALE.GUCCINI COSA CENTRA?GUCCINI CHI E'?QUALE PASSAGGIO PSICOTICO LI COLLEGA ?...
ROBERTOSOS

ROBERTO S., MILANO Commentatore certificato 08.08.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

149)Caro sig. M.Cutrufo (pdl) VADA PURE LEI A FARE IN C...!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 08.08.12 15:50| 
 
  • Currently 3.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto il Post sopra per 2 volte…
Ho cercato di intendere al meglio il messaggio.
Lo interpreto così:

… Ci siamo,
la coperta è ormai troppo risicata, cortissima…
ciò che sono riusciti a nascondere per anni…
dietro appunto una serie di intrecci e ricatti ,
sta debordando da tutte le parti.

Il sacro impero costruito sulla convivenza collusa
ha rotto gli argini, si sgretola…
e forse non è proprio vero che le voci ”fuori dal coro”
vengono così emarginate,
le voci fuori dal coro cominciano ad essere tante,
ed a fare paura...

Da Andreotti, Cossiga, Scalfaro, a Napolitano…
tutti, ma proprio tutti i vertici
hanno in mano la verità,
devono solo enunciarla.

La cortina di ”fuochi” intorno si sta riempiendo
di uomini sempre più vecchi,
di uomini che non arginano più
questo mare in tempesta, vuoi per un fatto anagrafico,
vuoi perché bene o male si sta chiudendo un'era.

Anche l'impero Romano ebbe il suo declino
e alla fine dovette soccombere al proprio destino storico.

Siamo energia, comunque in movimento,
dalla loro solo forse la soddisfazione di aver fatto una vita ”grassa”, opulenta,
dalla nostra… l'aver fatto una vita PIENA.

Il Parlamento è solo una tappa del nostro percorso,
che ogni giorno ci deve contagiare
nella sua innovazione di comportamenti,
di stile di vita, di visione del futuro.

ci vediamo comunque Là….
anche per me, sarà un piacere!
:-)

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 15:50| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 29)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Brucia, itaglia, brucia.
E quando sarai ridotta in cenere, vattene pure affanculo!

-----------------------------

Tradotto : sono semplicemente un grillino !
Quando non si fanno woodstock con cappellini magliette e fischietti, sono incazzato nero !

arcibaldo lessi. Alife 08.08.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

Non ha avuto l'onore delle prime pagine, questa notizia. Ma nel processo in corso a Palermo, che ha visto assolto Riina, i giudici della Corte D'Assise mettono nero su bianco nella sentenza le motivazioni dell'omicidio del giornalista De Mauro:
"La causa scatenante della decisione di procedere senza indugio al sequestro e all'uccisione di Mauro De Mauro fu costituita dal pericolo incombente che egli stesse per divulgare quanto aveva scoperto sulla natura dolosa delle cause dell'incidente aereo di Bascapè, violando un segreto fino ad allora rimasto impenetrabile e così mettendo a repentaglio l'impunità degli influenti personaggi che avevano ordito il complotto ai danni di Enrico Mattei, oltre a innescare una serie di effetti a catena di devastante impatto sugli equilibri politici e sull'immagine stessa delle istituzioni".

come riporta qui accanto tze tze, questa notizia è passata come acqua fresca.
anch'io l'ho letta ieri sera su un piccolo trafiletto su la repubblica e ho cercato senza riuscirci di postarla.
eppure era una notizia da prima pagina, da diretta televisiva, molto di più delle lacrime di coccodrillo di un povero sfigato maratoneta.
è casuale che questa pur coraggiosa sentenza sia uscita nella settimana di ferragosto?
sì, lo so, i complottisti sono dei visionari, ma i complottardi ce la mettono tutta per fornire nuove visioni.

liliana g., roma Commentatore certificato 08.08.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ne ho abbastanza dei "cahier de doleance" che non porteranno a nulla. Di commenti su ciò che non va. Qua non va un bel niente e questo se non l'abbiamo capito ora, dubito che il tempo ci sarà d'aiuto...Anzi...
La "RIVOLUZIONE" stavolta non lasciamola ancora ai castisti!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

UNO STRAPPO NEL CIELO DI CARTA.

"Il cielo di carta, questa Seconda Repubblica costruita su pilastri di sangue, come disse Ingroia, sta per cadere sopra le loro teste.

Ci vediamo in Parlamento, sarà un piacere".

Voglio ribadirlo ancora una volta, avete idea di cosa abbiamo combinato col Movimento 5 Stelle?

E' la prima volta nella storia politica italiana che qualcuno fa paura, ma non è un "singolo" individuo, è un'entità fatta di milioni di teste pensanti!

E' questo che li spaventa di più, non c'è il Bossi, il Vendola, o chiccessia che può essere "assimilato", ci sono una moltitudine assai assortita di teste di caxxo pronte a rompergli il giocattolo!

Si, teste di caxxo, perchè così ci chiamano, quelli che vogliono fare delle cose utopiche, assurde, irrealizzabili.

Manco per il caxxo, perchè solo eliminado questi schifosi, e senza cambiare nulla, si migliorerebbe, figuratevi poi se facessimo "cose sensate".

Anche l'Italia potrebbe "funzionare" bene!

Il problema è di semplice risoluzione, cacciare via tutti, il difficile sta nel farlo capire al resto degli italiani, dobbiamo solo essere capaci di comunicarglielo.

Però, fargli pagare un certo "dazio" è una soddisfazione che vorrei che l'Italia avesse, e sono convinto che dicendo alla gente di questa intenzione, la gente faccia salti mortali di gioia!

La sfacciataggine di questa gente va punita, e duramente, solo così si farà passare la voglia di fare i furbi.

RUBARE AI DISGRAZIATI NON E' FURBIZIA, MA INFAMITA'!

Non mi piacciono gli infami!

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

p.s.

I loro "tesoretti" sono frutto dei nostri sacrifici!

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 08.08.12 15:46| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ogni volta che scrivo un commento e vedo Casini in foto sulla destra mi vengono i conati di vomito.
Beppe cambia foto, mettilo di schiena. (possibilmente prono).

stefano s. Commentatore certificato 08.08.12 15:45| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

bellissimo pezzo, siete grandi!
io ho sempre pensato le stesse cose solo che non ho mai avuto le parole per riuscirle ad esprimere, perchè una forza immensa che è quella del male più puro insomma, lo impedisce, ma adesso grazie a voi ce le ho queste parole e come me adesso tantissimi altri. li annienteremo.

max 08.08.12 15:45| 
 |
Rispondi al commento

Il cielo è di carta....igienica!
Fa caldo, non piove e se piove, piove merda.

stefano s. Commentatore certificato 08.08.12 15:44| 
 |
Rispondi al commento

Per abassare il differenziale:al ritorno dalle ferie degli "onorevoli",fargli trovare il parlamento occupato dal popolo,e tutta una serie di istallazioni artistiche di arte povera fatti a mano di legno,con delle appendici di vera canapa,della nostra Carmagnola,quasi persa grazie a loro,e poi reset.Sono incazzato.mandi,m.

maurizioo v., aiello del friuli Commentatore certificato 08.08.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Questo cambiamento lo aspetto, lo temo, lo desidero.
Se ciò che spero si avvera, la prima cosa che porterà saranno facce nuove, parole nuove, idee nuove.
E la melma che ci governa diventerà un brutto ricordo, una memoria da non dimenticare, per non fare gli stessi errori, mai più.
E insieme ad essa, una nuova consapevolezza spazzera via la catalessi dei media, asserviti, narcotizzati e complici.

Sarà la conquista più grande da quando è nata questa Repubblica.

Mario Amabile Commentatore certificato 08.08.12 15:38| 
 |