Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Dalla Russia con amore


fassina_tav.jpg
"E dopo la festa il pd va a curare i propri interessi facendo una visita ai cantieri della TAV. Intanto dopo il Portogallo anche la Russia rinuncia alla TAV. Un bel danno per i francesi, che però per fortuna possono continuare a contare sull'Italia. Interessante il titolo del giornale francese La Tribune: "Mosca rinuncia al TAV. Un duro colpo per Alstom e SNCF". Duro ancora di più perché persino la Francia ha appena rinunciato ad alcune tratte TAV, e Alstom e SNCF ora contano più che mai sui quattrini degli altri Paesi (Italia ndr). Così, tanto per chiarire chi è che in Europa ha in mano il business del TAV, in modo da saper bene tradurre quando i nostri politici difendono l'Alta Velocità "per il bene del Paese". Perché non lo specificano mai, di quale Paese parlano. Tranquilli! L'Europa resterà senza corridoio 5 ma in Italia grazie al pd & annessi gli affari si faranno comunque." Beppe A.

4 Set 2012, 18:30 | Scrivi | Commenti (65) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Le ferrovie sono confini per la natura, bisogna farne il meno possibile, per preservare la flora e la fauna del nostro splendido paese

GS 06.09.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi piacerebbe sapere chi e in quanti oltre me si abbia la sensazione netta che monti non sia stato messo dove si trova per risolvere problemi interni quanto piuttosto per consegnare sovranità nazionali in non troppo chiare mani europee. Cazzo parla solo di europa, di stabilità dell'euro, di cessioni di sovranità, di tagli allo stato sociale e ora dell'importanza della tav. Ma porca miseria non sembra anche a voi che sia il calzascarpe di un invasione "europea" (notare le virgolette) nel territorio italiano e che dell'italia e degli italiani non gliene freghi una ceppa? E a quelle tre accozzaglie di farabutti che lo sostengono non vi viene il dubbio che chissà cosa gli hanno promesso? Bbbahh.. Mi pare ci sia in corso un passaggio di proprietà: l'italia è il bene che passa di mano e monti... il male che lo rende possibile.

marco c., Roma Commentatore certificato 06.09.12 08:17| 
 |
Rispondi al commento

Ma certo che si farà la TAV e anche il ponte sullo stretto, loro li vogliono fare e loro li faranno. Dopo che il M5S avrà vinto le elezioni, sono pronti un bel pigiama a righe e una palla al piede per tutti e tanto, tanto tempo a disposizione.

mauro rossi 05.09.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

o_O

cris c., como Commentatore certificato 05.09.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe capire come i francesi percepiscono questa mascalzonata. E' evidente che la maggioranza cerebrolesa di questo Paese non ha la minima idea di cos'è questa linea e a che cosa (non) serve: quindi o è d'accordo, o se ne frega.

Probabilmente d'accordo lo sono anche certe forze politiche "d'opposizione": Di Pietro non è mai stato un amante del verde, tanto per capirci...

Insomma, pur con tutto il rispetto per chi si sta battendo in ValSusa per fermare questo scempio - e fa bene a continuare comunque - ho l'impressione che le cose si decideranno in Francia; e Hollande può dire ciò che vuole, a livello ufficiale: poi bisognerà che stia attento a come girano le cose a casa sua.

Ho solo due dubbi: la reale "forza" dei francesi, contro questo progetto (non mi pare che si scaldarono molto, a suo tempo, contro l'aggressione alla Libia); e che Hollande usi certe riforme sul piano sociale, per tacitare una parte di chi potrebbe dargli contro su temi più "puntiformi", ma dai quali certe ben note lobby ricavano facili guadagni: come appunto la Torino-Lione.

Alberto Rizzi

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 05.09.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Le imprese che lavorano in Val Susa alla Torino Lione si sa sono legate a doppio filo alla partitocrazia italiana sopprattutto PDL e PD meno L e forse in odor di tangenti. Nel 2005 la torta se la spartivano bipartesan la Rocksoil del ministro berlusconiano Lunardi e la cooperativa rossa CMC di Ravenna. Alcune inchieste giudiziarie misero in evidenza il ruolo attivo di Ugo Martinat ,defunto nel 2009 esponente di AN eletto nel Popolo delle Libertà e viceministro alle infrastutture, gran manovratore non solo per la TAV ma anche per i giochi olimpici,facendo affari loschi con la ndrangheta come rivelato dal pentito Varcalli. Ci fu la trasmissione TV Presa Diretta con il servizio Mafia del Nord che mise in evidenza l'accaduto. Dopo viene rifatta la gara ed entra la CMC cooperativa rossa e l'atteggiamento del PD meno L verso la TAV cambia accanto alla CMC si trova la COGEIS di Giovanni Bertino La CMC è responsabile di disastri ambientali nei lavori della TAV Bologna Firenze insieme ai soci del CAVET costituito da Impregilo, Tecnimont, CPRL ,con 150 milioni di multa.La COGEIS di Giovanni Bertino coi figli Flavio, Enrico e Luca è compagno di merende di Bruno Binasco braccio destro di Marcellino Gavio entrambi condannati per corruzione nel 91 ove nella stessa indagine fu coinvolto il senatore DC Citaristi interrogato con l'accusa di aver ricevuto 350 milioni di lire dalla società Itinera del Gavio. Il Bertino viene arrestato nel 1995 insieme al figlio Flavio con l'accusa di falso ed inondazione colposa e nel 2002 è coinvolto in vicende fatte di tangenti legate ad appalti pubblici. Ecco spiegato il perché la TAV Torino Lione è utile per fare affari e forse per incamerare nelle casse del partito tangenti perché si sa che i soldi non bastano mai!!! Quindi i Valsusini debbono mettere il cuore in pace tacere e vedere la loro terra violentata stuprata rovinata per pressanti interessi di partito.

Arno Faravelli 05.09.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Incrdibile, ma sembra che nel famoso vertice fra hollande e monti della tav non si sia nemmeno discusso:

...
" forse il vertice è stato organizzato a Lione per fruire della cucina di Paul Bocuse o forse perché è semplicemente una tradizione che i vertici italo francesi si svolgano lì, sta di fatto che Hollande o i collaboratori di Tav non ne hanno proprio parlato e che in effetti il problema del nostro governo è quello di mandare avanti un progetto che trova una fortissima opposizione in Italia, ma che oltretutto interessa poco o niente al partner francese, molto perplesso di fronte a una spesa completamente ingiustificata a fronte di una costante diminuzione di traffico sulla tratta Torino Lione. Quindi tutto lo sforzo diplomatico consiste nel far sì che i transalpini non cancellino ufficialmente il progetto, come sembra si apprestino a fare. E se Parigi tace, ci pensa Monti a forzare la mano e a dare segnali che poi i media amplificano distorcendo del tutto la realtà."

http://ilsimplicissimus2.wordpress.com/2012/09/05/tav-la-ripubblica-delle-bugie/

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.12 12:57| 
 |
Rispondi al commento

Casaleggio, quando si "ispira" al blog di Debora Billi abbia almeno la cortesia di citarlo. Siamo fra signori, via!


Il TAV ed il populismo dei politici

http://firenze5stelle.com/2012/09/05/il-tav-ed-il-populismo-dei-politici/

Marco F., Firenze Commentatore certificato 05.09.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

Tanto in italia siamo tutti coglioni.
Ci sta bene.

Meglio cambiare aria... ci sono posti migliori che questo stato di merda.

Lorenzo F. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 05.09.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

E intanto chissà perchè:

http://it.finance.yahoo.com/notizie/sparita-la-nuova-imu-per-la-chiesa.html

Gian A 05.09.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento

POLIBANCOMAFIA! I capi sono sempre quelli ma sono cambiate le strategie. Dopo aver riciclato nel silenzio i proventi, adesso sono venuti allo scoperto, obbligati dalla troppa ingordigia degli ultimi rampolli, quelli delle banche. Ora chiedono più spazio e per il momento lo hanno ottenuto! Ma ragazzi attenti....si Deve mandarli a casa. È un dovere civile popolare! Non si può più lasciar correre! Dobbiamo tutti insieme sconfiggere la POLIBANCOMAFIA (PBM)!

Federico Baldini 05.09.12 10:31| 
 |
Rispondi al commento

E Monti insiste a dire che l'opera del treno ad alta velocità è opera strategica!!! L'ho sentito ora per radio con quella insopportabile voce che sembra un robot.... non lo sarà mica veramente??

Gian A 05.09.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Può sorgere un piccolo dubbio ?
Può darsi che la famigerata TAV, sconquasso della Valsusa, attiri le mosche come il miele ?
Possibile che le mazzette fioccano senza ritegno ?

Giuseppe P. Commentatore certificato 05.09.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento

purtoppo sanno come pararsi il sedere, se la TAV non si farà , guadagneranno comunque.prova a pensare al ponte sullo stretto....ci sono clausole rescissorie che se annullano tutto lo stato deve versare alla società creata ad oc centinaia di milioni...sono li da decine di anni qualcosina hanno imparato anche loro.

giulio razman 05.09.12 07:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Hanno dilaniato il centro ( e non solo ) di Bologna per far passare sotto terra quello schifo! Hanno demolito a suon di vibrazioni sotterranee per scavare interi isolati !! E di sicuro la politica di m...a, quella becera lì ci guadagna!! Ma quando la smettonoo!!

ermes pignat 05.09.12 03:19| 
 |
Rispondi al commento

È vero la Russia non ha nulla a che fare con la Lisbona Kiev! Cmq siamo sicuri che sparare una mozzarella ( trasporto merci ) a 250 km/h verso Kiev sia la priorità oggi?
Mi preoccupa il fatto che siano tutti in accordo, pdl, pd-l e altri...

Aldo 04.09.12 23:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarò contro corrente, ma a me la Tav piace.

Ci vogliono tre ore per andare da Palermo a Messina in treno quando con lo stesso tempo in Francia si va dal nord al sud del paese (Parigi-Marsiglia).

Grazie alla Tav i francesi non hanno più bisogno dell'aereo, che è il mezzo di trasporto più inquinante del mondo

Ugo Russo Commentatore certificato 04.09.12 23:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho parole se non lo schifo più totale. Mi chiedo quando inizieremo a prenderli a bastonate sui denti. Certo che anche Hollande si sta dimostrando un bel leccaculo.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 04.09.12 23:06| 
 |
Rispondi al commento

Candidare un banchiere evasore come Passera è da fassisti! Questa volta li voglio proprio vedere i compagni!...

Gian Luca marzoli 04.09.12 21:45| 
 |
Rispondi al commento

A parte la tav, quando facciamo rientrare i quattrini portati all 'estero da tutte quelle brave persone che evadono il fisco.......quasi quasi, con il recupero di tali fondi neri, si potrebbe condonare la 2a rata del IMU agli italiani

Gianpiero Bonacini, Parma Commentatore certificato 04.09.12 21:44| 
 |
Rispondi al commento

Ancora un po' di mesi alle elezioni e poi vedremo, la TAV, dove possiamo mettergliela.
Se è vero che ci vorranno almeno 15 anni per realizzarla, è lampante che non la faranno mai.
Eppoi,quando il movimento sarà molto numeroso in parlamento, i conti dovranno essere messi tutti in pubblico e chiari.

adriano 04.09.12 21:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il PD è pieno di comitati d'affari,paradossalmente la maggior parte del suo elettorato è costituito da operai e studenti che loro ringraziano sterminandoli,e sono sicuro che in questa delicata situazione avrà sempre più proseliti.

vit m. Commentatore certificato 04.09.12 21:31| 
 |
Rispondi al commento

Paolo Ferraro Magistrato sospeso: L'appello riguarda anche le non forze del non voto, abilmente supportate da chi ha interesse alla dispersione. Si voti ora TUTTI o mai più.

Pol Picot (ubot), ROMA Commentatore certificato 04.09.12 21:25| 
 |
Rispondi al commento

Copio/incollo:
TAV TORINO LIONE: LA CMC DI RAVENNA E I RAPPORTI CON LA SOCIETà ITALIANA GALLERIE

Per conoscenza, la CMC, Cooperativa Muratori e Cementisti di Ravenna, che si è aggiudicata la costruzione del tunnell esplorativo alla Maddalena in Valsusa, è socia della società "culturale" SOCIETà ITALIANA GALLERIE, che si occupa di pubblicizzare i lavori di galleria e di organizzare seminari e corsi sull'argomento.
SOCIETà ITALIANA GALLERIE intrattiene coi politecnici di Milano e Torino una collaborazione aperta, che negli anni passati ha portato ad organizzare master e corsi di formazione.
Nella stessa società siede anche la Rocksoil dell'ex ministro Pietro Lunardi, che da ministro si è aggiudicato i lavori per la linea Tav Torino-Lione alla sua stessa società, ora intestata alla moglie. La Rocksoil, per evitare inchieste, si sta occupando dei lavori per la Tav sul lato Francese.
Non c'è male per una società "culturale"!

Diego C., Vicenza Commentatore certificato 04.09.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Complimenti per la disinformazione! Il corridoio paneuropeo 5 non avrebbe mai dovuto attraversare il territorio russo, bensì collegare Lisbona a Kiev (Ucraina). A marzo, è vero, Portogallo e Ucraina hanno rinunciato al progetto, ma quest'ultimo è stato modificato in modo tale da far partire la linea dallo stretto di Gibilterra e arrivare sino in Ungheria, per cui la tratta si accorcia solo leggermente nel tratto finale. Suggerisco di controllare in modo più efficace le Vostre fonti.

Salvadori C. 04.09.12 20:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

speriamo di essere ancora i tempo come l'inceneritore di parma per bloccare tutto. dopo le elezioni , se gli italiani saranno furbi e avranno pulito la merda dal parlamento e si dovra' fare i conti col m5s penso che sara' il momento che verra' bloccato tutto (continuo ad equipararli alla merda ma non e' corretto , la merda concima , questi sono dei parassiti inutili)

angelo 04.09.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Buonasera.Oggi nel TG5 delle 13.00 hanno mandato un servizio dove addirittura dicevano che Beppe istigava la polizia a picchiare gli extra comunitari mandando addirittura il video dello spettacolo "incantesimi" ovviamente estrapolando solo la parte che interessava e non l'intero discorso,sulla falsa riga di Repubblica praticamente.FASCISTI questo è regime.Fortunatamente con la rete possiamo informarci veramente.Ma ci credono che abbiamo l'anello al naso?

Mauro Grassetti 04.09.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Parliamo della TAV esistente, quella che costeggia l'A1 da Parma a Modena:
ma quanti treni al giorno ci passano? io nelle occasioni che ho di passare da quelle parti non credo se non in una occasione di aver visto treni passare, ma siamo sicuri che serva a qualcosa ? Forse è già servita a qualcuno la spesuccia che è stata fatta con le nostre tasse per ......

Vincenzo ., Chiavari Commentatore certificato 04.09.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il post è stato scopiazzato da questo ?

http://petrolio.blogosfere.it/2012/09/tav-europa-il-corridoio-non-ha-piu-ne-capo-ne-coda.html

Antonio . Commentatore certificato 04.09.12 19:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Del resto quelli del pd GIRANO ALL'APERTO SOLO SE C'è UN adeguato sistema di protezione... che abbiano paura della gente?

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 04.09.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

I CASI SONO 2
O questi credono veramente che la TAV serva a qualcosa,(non credo) oppure......la storia è vecchia come il culo :scava la buca, tappa la buca, purchè circoli danaro pubblico.

Elia Porto 04.09.12 19:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se anche tutti gli stati Europei rinunciassero, il PD e Monti sarebbero lì a difendere la TAV perchè prendono ORDINI tassativi dalla Finanza europea che deve strangolare gli italiana a forza di debiti, sono totalmente marci dentro. Schifo. Vergogna. Nausea.

Carlo Pandolfini 04.09.12 19:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe bello andare a dirlo in rai , tutti i giorni come nel nostro blog , la gente ragazzi purtroppo guarda ancora la tv , questa sarebbe una bella battaglia

Fausto 04.09.12 19:10| 
 |
Rispondi al commento

Giustissimo

pietro mattei 04.09.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

…Lei cambierebbe due fustini di destra con uno di sinistra? Viva il bipolarismo della democrazia spettacolare...

http://barraventopensiero.blogspot.it/2012/09/se-questo-e-un-giornalista.html

Gilda Caronti, Milano Commentatore certificato 04.09.12 19:01| 
 |
Rispondi al commento

Infatti Monti, nell'incontro odierno con Hollande, ha confermato che la TAv si farà.

"Sono lieto di apprendere che il vertice bilaterale Francia-Italia avverrà a Lione, altro segno concreto dei due Paesi di dare piena realizzazione all'opera del treno Torino-Lione ad alta velocità". Il premier ha poi definito la Tav "un'opera fondamentale". Queste le sue parole.

Certo che facciamo proprio la figura dei soliti pagliacci se tutti gli stati rinunciano alla TAV e l'italia deve pagare un'opera così inutile, stupida, antieconomica.

Gian A 04.09.12 18:46| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori