Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I Due Minuti d'Odio


due_minuti_d_odio.jpg

"Il rito dell’Odio era cominciato. Come al solito, la faccia di Beppe Grillo, il Nemico del Popolo, era apparsa sullo schermo. S'udì qualche fischio, qua e là, fra i presenti. La donnetta dai capelli color sabbia diede in una sorta di gemito in cui erano mescolati paura e disgusto. Grillo era il rinnegato. Durante il suo secondo minuto, l'Odio arrivò fino al delirio. La gente si levava e si rimetteva a sedere con gran rimestio, e urlava quanto più poteva nello sforzo di coprire il belato di quella voce maledicente che veniva dallo schermo. La donnetta dai capelli color sabbia era diventata rossa come un peperone e apriva e chiudeva la bocca come un pesce tratto fuor d'acqua. Una bruna aveva cominciato a strillare: "Porco! Porco! Porco! " "Populista! Populista! Populista!" "Fascista! Fascista! Fascista!" "Assassino! Assassino! Assassino!" "Evasore! Evasore! Evasore!" e tutt'a un tratto afferrò un pesante dizionario di Neolingua della Casta e lo scaraventò sullo schermo. Questo andò a colpir diritto il naso di Grillo e poi ricadde a terra: la voce continuava inesorabile. Tutti strillavano e battevano furiosamente i tacchi contro il piolo della sedia. La cosa più terribile dei Due Minuti d'Odio non consisteva tanto nel fatto che bisognava prendervi parte, ma, al contrario, proprio nel fatto che non si poteva trovar modo di evitare di unirsi al coro delle esecrazioni".
Il rito quotidiano dell'Odio da parte di aizzatori di professione nei miei confronti, nei confronti degli appartenenti al MoVimento 5 Stelle e dei miei collaboratori sta diventando fragoroso, insopportabile, indecente. Lo scopo è quello, chiaro, di creare dei mostri da abbattere per mantenere lo status quo. Non discutono mai nel merito (ad esempio del Programma del M5S), insultano, fomentano con l'obiettivo di isolare, infamare, distruggere. E dopo? Cosa verrà dopo? Dal tiro al bersaglio metaforico, si passerà a quello reale? L'informazione sta sconfinando in molti casi in istigazione a delinquere come avvenne negli anni di piombo. Li diffami, li isoli e poi qualcuno li elimina. Ci vediamo in Parlamento. Sarà un piacere.

Ps: contrariamente a quanto riportano oggi i giornali il simbolo del MoVimento 5 Stelle è registrato a mio nome e non della Casaleggio associati (basterebbe una verifica per non fare figure di merda)

1984 di George Orwell

1984 (Nineteen Eighty-Four) è uno dei più celebri romanzi di George Orwell, pubblicato nel 1949 ma scritto nel 1948. È stato definito il romanzo distopico per eccellenza.

lasettimanabanner.jpg

2 Set 2012, 14:18 | Scrivi | Commenti (1551) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

La stampa schierata continua ancora oggi a demonizzare il M5S,alcuni,come Ferrara,arrivano ad invocarne l'esplulsione dalle istituzioni,e il GP.Battista sul corriere giustifica il comportamento violento di un questore; mentre continuiamo a leggere notizie di malversazione del denaro pubblico,concussioni sessuali di amministratori pubblici,gentaglia che percepisce doppie e triple pensioni( da exparlamentare-ex consigliere regionale-ex dipendente universitario etc.)questi giornali non si indignano per tutto questo e non hanno nulla da dire su un condannato che è stato invitato a riformare la costituzione,che vuole continuare a legiferare quando il suo posto dovrebbe essere dietro le sbarre di un carcere.Il fatto vero è che questo sistema,marcio da decenni,teme il M5S che,a tutt'oggi, non è inserito in questo perverso ingranaggio di favori,ricatti,prebende e senza avere nei propri armadi scheletri da occultare. Il cambiamento,la fine di questo marciume,sancirebbe la loro morte: addio sovvezioni pubbliche per la stampa, addio vitalizi e stipendi da nababbo,pensioni d'oro, pene certe per chi delinque.Per finire:chi vuol fare politica lo farà per servizio e non per mestiere.

emanuelemeli 08.02.14 18:30| 
 |
Rispondi al commento

....L'odio è arrivato al punto di voler condannare Beppe Grillo per 9 mesi per la vicenda TAV, ma anche per istigazione contro lo Stato da parte della Polizia.Mi chiedo se Beppe Grillo era solo quando ha violato il territorio recintato della TAV oppure con lui c'erano centinaia di persone.Perchè non arrestare tutti?Mi chiedo inoltre se l'istigazione contro il governo (e non lo Stato) in questi ultimi tempi di crisi e ingiustizia l'ha perpetrata solo Beppe Grillo, o anche Berlusconi quando disse agli imprenditori di non pagare le tasse, oppure tutti quei cittadini incazzati perchè non hanno neanche i soldi per sostenere la propria famiglia, che puntualmente intervengono nelle trasmissioni politiche, minacciando il parlamento!!Le regole le deve rispettare solo Beppe Grillo?Eppure all'inizio di ogni anno giuridico, i magistrati denunciano la diffamazione di politici contro la magistratura, ma non succede niente!!Ma allora gli italiani per paura di essere condannati devono stare zitti, e chiusi in casa ad osservare inermi le prese in giro che il governo di giorno in giorno ci propone?

renato floris 08.02.14 09:46| 
 |
Rispondi al commento

curioso, anche io i primi tempi dopo le elezioni vedendo le reazioni del pubblico televisivo alle esternazioni dei 5stelle pensavo "a quando i 2 minuti di odio?"

Corrado Bellagamba 07.02.14 20:17| 
 |
Rispondi al commento

Perché non diamo i numeri dei meetup
Ogni giorno sempre di più.

Anche oggi altri nuovi
Che importa delle informalettianerenzidi

Rosa Anna 07.02.14 15:43| 
 |
Rispondi al commento

Io credo che in politica le facce della stessa medaglia siano sempre 2 per es: Favia oggi discusso ma è stato tra i primi a dichiarare di aver firmato un contratto per apparire in tv, Pizzarotti contribuisce a scoperchiare cosa nascondono in termini di affari i termovalorizzatori che valorizzano solo le tasche delle lobby che ci sono dietro poi, ci sono tutta una serie di cose di cui ci hanno messo al corrente nei piccoli centri come le sabbie nei fiumi tutta roba nota agli addetti a rubare ma i cittadini come nel caso dell'immondizia pensava di essere forse incapace di differenziare, queste sono le cose da mettere in primo piano perchè la politica corrente non sapeva piu' che pesci prendere!!!!!!

antonio soprano 08.09.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

PAZIENZA, COSA TI ASPETTAVI?


La pazienza è direttamente proporzionale allo scopo. Se si vuole veramente qualcosa, se si sa cosa si vuole, si ha pazienza. Quando non si è veramente sicuri di ciò che si vuole, si ha fretta, si desidera arrivare in maniera frettolosa al risultato per vedere se è ciò che vogliamo, perché se così non fosse, ci si sposta su un altro obiettivo, e se questo non ci soddisfa, si passa ad un altro ed un altro ancora!

Questo è il mondo, per la maggior parte delle persone: fanno un sacco di cose, molte cose, ma non hanno mai veramente realizzato qualcosa, perché non sanno quello che vogliono.

Coloro che sanno quello che vogliono, che sanno che lo troveranno, che hanno almeno sentito che lo troveranno, hanno pazienza: ogni istante, ogni incontro, ogni fatto, ogni parola, ogni sensazione che i loro cinque sensi gli danno, saranno un segnale.

Si potrà assaporare il gusto delle cose se si saprà avere pazienza, perché la mancanza di pazienza è di solito associata alla perdita di tempo: "stiamo sprecando tempo, siamo qui a fare nulla, è questo quello che vogliamo, non è vero...? Non lo voglio più!"

Và detto che mai tempo si perde quando si sa ciò che si vuole.

Lo stato di confusione, elevata confusione, il caos totale aiutano fortemente a perdere di vista scopo, idee ed ideologie, e quindi tutti i desideri!

E’ cosi che poi, sulla scheda elettorale, i colori si uniranno amalgamandosi in un’unica tenebra nera che porterà, come sempre, la matita verso il rosso o l’azzurro!

Paolo G. Commentatore certificato 07.09.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

...non ho avuto paura dei fasci durante gli anni '90 che andavano di moda dopo tangentopoli e la distruzione del P.S.I...negli anni 2000 con i Silvioti che inneggiavano alla epurazione dei diversi politicamente...e...non ho paura adesso

alex d'errico 07.09.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento

rimaniamo sui contenuti, per il resto beppe non ti curar di lor , ma guarda e passa: questo tentativo lo dobbiamo portare fino in fondo é l'ultima speranza!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.09.12 09:14| 
 |
Rispondi al commento

CARO GRILLO LA MIA E' UNA PROPOSTA.PROPAGANDARE,PROPAGANDARE,PROPAGANDARE. COME INVERTIRE IL DISASTRO IN ITALIA 1)BLINDARE IL GOVERNO MONTI TUTELATO DALLE TRE FORZE ARMATE E DAL MOVIMENTO CINQUE STELLE PER LA PROSSIMA LEGISLATURA SENZA PARLAMENTO PER QUATTRO ANNI.2) CHIUDERE IL PARLAMENTO CHE HA FATTO FALLIRE L'ITALIA E MANDARE TUTTI A CASA I DELINQUETICHE LO COMPONEVANO .3) DURANTE QUESTI QUATTRO ANNI SENZA PARLAMENTO MONTI E COMPAGNI RIFORMERANNO LO STATO DEMOCRATICO 4)PRONTI AD ANDARE A VOTARE CON LE NUOVE LEGGI MODERNE E CONFACIENTI AL POPOLONEL 2017. CHE NE DICI????????????????'

teo s., bari Commentatore certificato 06.09.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento

Derisione, ottusità, mistificazione, menzogne, depistaggio, oscuramento, estrapolazione di frasi e concetti, eccetera. Sono le meschine attività del potere e dei suoi focosi, interessati seguaci.
Certo che la Casta con i suoi servetti ad ogni livello, non conosce vergogna. Tra questi, i giornali si stanno dimostrando proprio lo zerbino raccogli-merda dei piedi che li sovrastano (quelli del potere e della Casta). Non sanno più come ostacolare le idee che li stanno schiacciando. Eppure questa feccia trova ancora tanta gente incantata dai loro liquami. CARO BEPPE, PURTROPPO la verità è che siamo circondati da ciechi accecati da altri ciechi. E non so se si riuscirà mai a far luce su chi non vuol vedere. MA NON PER QUESTO BISOGNA SCORAGGIARSI ED ARRENDERSI. GRAZIE per tutto l'impegno che fino ad ora hai profuso, nell'informare, nell'organizzare tutto, nel cercare di creare una coscienza civile in questo paese, insomma nel dimostrarti un cittadino che non si arrende di fronte ad una politica che vive in un'altra dimensione rispetto ai cittadini.

Saverio S., San Giorgio su Legnano Commentatore certificato 05.09.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento

http://www.infoaut.org/index.php/blog/prima-pagina/item/5453-grillo-il-razzismo-e-le-invenzioni-dellistituto-luce/repubblica

Cosimo Lisi 05.09.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Grillo e i ... “Mandanti Indiretti”
http://tiny.cc/hdi4jw
[... Quindi, in un certo senso non posso che comprendere le inquietudini di Grillo, come anche di tutti quelli che, in passato, ma ancora adesso, ad un certo punto, hanno come percepito l’avvicinarsi dell’alito “mafioso” di un certo “sistema”, che d’un tratto addita il designato, poi lo isola, e quindi, in un modo o nell’altro, lo fa fuori ...]

Adduso Sebastiano, Sicilia Commentatore certificato 04.09.12 20:24| 
 |
Rispondi al commento

E BRAVI QUELLI CHE DICONO CHE GRILLO ISTIGAVA I CARABINIERI A DARE DUE SCHIAFFETTI AI MAROCCHINI, COSI DICENDO AUMENTERA' ANCORA DI PIU I CONSENSI VERSO IL M5S DA PARTE DELLE FORZE DELL'ORDINE
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 04.09.12 18:31| 
 |
Rispondi al commento

Davide, non ci capiamo. Ma hai mai lavorato in posti con un MINIMO di responsabilità di organizzazione?

Cerco di spiegarti la differenza tra un programma scritto da tre ragazzini mantenuti da papi e due casalinghe tra la preparazione di un minestrone ed una torta... ed un programma scritto da gente coi coglioni, con un esempio (ma vale per tutte le voci):

>Eliminazione degli inceneritori

Giusto, sacrosanto, fanno male e vanno chiusi. Ma con che costi? Con che tempi? E nel frattempo della immondizia che si fa?

Ed allora Maria la casalinga e Gigino mantenuto da paparino (che a costi e tempi manco ci pensano) scrivono:

>Eliminazione degli inceneritori

Mentre in un programma SERIO (cioè quello che l' attuale programma M5S NON E'... è solo un insieme di buone intenzioni) si DEVE scrivere:

>Eliminazione degli inceneritori.
I costi previsti per le riconversioni degli impianti in XXXXXXXX (specificare cosa) sono di circa 100 miliardi di euro, fondi che verranno recuperati così, così e cosà. I tempi previsti sono di circa 8 anni: nel frattempo verranno temporaneamente aperte nuove discariche in accordo con le amministrazioni comunali, con costi previsti di 12 milardi che verranno recuperati così, così e cosà.

Questo per ogni singola voce del programma, specificando SOPRATTUTTO, voce per voce, dove tirare fuori i soldi, se soldi servono.

Hai capito la differenza? No? Pazienza, ne riparleremo alla prossima reincarnazione...

ezio g., sv Commentatore certificato 04.09.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ops, scusi le rilinko il programma del MVS, lo rilegga , forse capirà meglio....
http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

Cordialità.
Davide

Davide 04.09.12 15:55| 
 |
Rispondi al commento

Caro Grillo, questo è il prezzo del successo. Ora che cominci a dar fastidio, si alzano i toni nei tuoi confronti. Devi fartene una ragione, dovevi metterlo in preventivo, fare l'indignato e la vittima mi sembra un pò infantile e inutile. Tanto più che mi vien da dire: da che pulpito, cioè hai scaldato le piazze e la rete per anni lanciando anatemi contro tutto e tutti e spesso insultando pesantemente.... e ora mi parli di mostri da abbattere e istigazione a delinquere? Su, il vittimismo non ti si addice e non è corretto, chi gioca duro deve essere pronto anche a incassare duro.

Giorgio Anderson 04.09.12 14:35| 
 |
Rispondi al commento

Davide scrisse, copo aver linkato il programma M5S:

>Ci vediamo in parlamento, sarà un piacere!

Abbi pazienza Davide, ma lo hai letto bene il programma? Ma ti rendi conto????

Analizziamo alcune voci:

>Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti

Molto bello: dopodiché nonno Egidio che abita sui monti per fare un qualsiasi certificato dovrà prendere il taxi e fare 25+25 Km, con la modica spesa di 100 euro di taxi...

>Eliminazione del canone telefonico per l’allacciamento alla rete fissa

Ah, si, bello. E chi paga? Te, Beppe, nonno Egidio... o la Telecom sarà obbligata per legge a lavorare aggratis?

>Introduzione del reato di strage per danni sensibili e diffusi causati dalle
>politiche locali e nazionali che comportano malattie e decessi nei cittadini

Bellissimo, aulico, celestiale, divino: dopodiché accetteranno di farsi amministratori solo pazzi ricoverati in manicomio per masochismus tremens.

MA VENIAMO AL BELLO, ALLA CILIEGINA SULLA TORTA:

>Divieto per i parlamentari di esercitare un’altra professione durante il mandato
>Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali

Con queste due STRONZATE ci siamo giocati i professionisti in gamba: solo un deficiente abbandona la clientela per anni, per ritrovarsi a fine mandato senza pensione, senza vitalizio e senza clientela. Ci arriva anche in imbecille.

Ma ci siamo giocati TUTTE le persone in gamba, professionisti e dipendenti (che per legge hanno diritto alla conservazione del posto di lavoto).

Quale è la media nazionale degli stipendi? 3.000 euro? E chi è quell' IMBECILLE che lascia moglie casalinga e due figli a Pavia, per lo stesso stipendio o forse meno, MA IN PIU' DEVE MANTENERSI A ROMA, la città più cara d' Italia? Va a dormire nei dormitori pubblici? Si lava nelle fontanelle?

MA PER FAVORE! Il programma fatelo scrivere a gente preparata e non a casalinghe frustrate e ragazzini mantenuti da paparino che non sanno cosa è la vita.

ezio g., sv Commentatore certificato 04.09.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe sei semplicemente ridicolo!
Tu non sei incensurato, evadi le tasse e quelli del tuo partito appena hanno due lire da gestire le rubano ... bah ... ma nn era meglio restare a fare il comico? Tanto fai ridere lo stesso.

Patrizia P 04.09.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' la solita storia,attaccano brandendo la clave della demonizzazione.Ma è tutto inutile,la gente ha capito chi sono. La gente sa che la casta è quella che li ha affamati.Il popolo sa riconoscere i suoi nemici.Non si illudano.
Beniamino Migliaccio

Beniamino Migliaccio, Ercolano Commentatore certificato 04.09.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

io votero' m5s e lo faro' votare da tanti ma la tua uscita sugli immigrati non ci e' piaciuta.
il movimento a mio avviso dovrebbe allearsi con l'idv,,, e da oggi in poi battere solo su 10 punti qualificanti di un programma--

Giuseppe P., Villafranca L. Commentatore certificato 04.09.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, la verità è che con queste uscite hai stufato anche noi. Devi scegliere se continuare a fare il comico o se essere il portavoce di un movimento che vuole presentarsi come serio e affidabile e soprattutto nuovo, lontano da quegli odiosi berlusconiano-bossiani personalismi che hanno rovinato l'Italia. Le due cose potevano procedere insieme finché bisognava farsi conoscere, ora però vanno distinte. Hai dato vita al M5S ma ora sei un padre geloso che non vuole perdere la patria potestà, e così ucciderai il movimento.

Giovanni G. Commentatore certificato 04.09.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, stai sbagliando strada e stai stufando...avevo deciso di votare M5S alle prossime elezioni ma comincio a dubitarne. Troppi attacchi inutili, troppe chiacchere e pochi fatti avvantaggiano i politicanti di mestiere. Non facciamo troppo le vittime perchè altrimenti è gioco facile per gli altri vincere la partita. Diamoci da fare nel concreto e non cercando fantasmi nel passato. ciao Paolo

paolo deville 04.09.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

http://www.beppegrillo.it/iniziative/movimentocinquestelle/Programma-Movimento-5-Stelle.pdf

Questa è la migliore risposta!!

Ci vediamo in parlamento, sarà un piacere!

Davide 04.09.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento

Mah....non capisco come Beppe possa stupirsi della reazione e meravigliarsi del metodo del dileggio (anche sui nomi degli avversari che poi almeno di questo sono incolpevoli) che, certamente con fini positivi, è stato suo strumento elettivo di polemica politica.
Mi auguro (e gli auguro fortemente) che l'allarme per una possibile quanto legittima reazione di chi è stato cacciato nell'angolo resti a livello di forte e sana polemica verbale.
Un saluto
Uranio

uranio mazzanti, Tuscania Commentatore certificato 04.09.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

"Non sei informato!Evidemtemente non segui il blog di Grillo, altrimenti losaresti stato...nessun problema!non è mai troppo tardi per farlo...ecco larisposta al tuo quesito, e se non è esaustiva gira un po'nel blog "delgrillo sparlante" come lo chiami tu! ^^ Un sorriso.http://www.beppegrillo.it/2007/07/parlamento_puli_3.htmlhttp://www.beppegrillo.it/2012/07/la_legge_elettorale_e_i_ladri_di_pisa.html"

Cinzia 04.09.12 10:02| 
 |
Rispondi al commento

Sig. Grillo Parlante raccontaci la tua idea di legge elettorale? Non c'e' nel programma? O non vengo informato? Evidentemente non c'e' quindi quando andrai in parlamento (tu no sei furbo non metti la faccia) con questa legge elettorale(perche' non la cambieranno) fammi sapere quale sara' la tua idea perche' se non c'e' l'hai significa che ti aggrada questa.......aspetta di arrivare a roma e andrai in trasformazione come bossi.....mi dispiace tanto che disperdi energie di tante persone che vorrebbero fare veramente qualcosa.

Alessandro Scocca (ciclopico), Roma Commentatore certificato 04.09.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Programma, please...ribattete solo col programma!!!! Chiedete di pubblicarlo a IL Fatto Quotidiano!!!! Mentre questi discutono sul metodo per fare le primarie, la Rete si è già organizzata!!! Sono morti e non lo sanno!!!!

carla ricci, roma Commentatore certificato 04.09.12 08:31| 
 |
Rispondi al commento

Beppe mi auguro che si parli di altro...stai dando troppa importanza al nulla, la gente ha anzi avrebbe(perchè il condizionale è d'obbligo)bisogno di butttare fuori questi cialtroni di governati e partiti non fra 8 mesi...ma domani!!
Qui stiamo discutendo su cosa faremo da grandi...(ottimo)...però stiamo rischiando che non si arrivi economicamente tranquilli a quel "domani"!!
Penso che se lotta deve essere, è bene iniziare adesso qui subito,forme di lotta ad oltranza contro questa ciurmaglia!
La situazione è grave e i media ogni giorno dicono che domani ci sarà una soluzione!!intanto la gente perde lavoro,casa,pensioni...assitenza e altro...!le strade da intrapendere sono poche:
1-ho organizziamo una mobilitazione generale per cacciarli tutti;
2-ho subiamo come adesso;
3-oppure emigriamo;
Avevo già detto in passato che non ci potevamo permettere di aspettare i comodi di questi SIgnori Governanti...e i loro esperimenti di politica economica...!e così è!!
Ho agiamo in fretta oppure rischieremo di essere catalogati come chiaccheroni anche noi!

roby f., Livorno Commentatore certificato 04.09.12 08:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In questi giorni ho pagato l'ultimo bollo auto e l'ultima bolletta telefonica, poi mi scade la mobilità e a 46 anni mi tocca emigrare.
Come diceva Scipione Africano, patria avara non avrai le mie ossa.

mario genovesi 04.09.12 00:53| 
 |
Rispondi al commento

Chiedo di dare una spiegazione a questo, un Grillo razzista non conviene a nessuno, tantomeno a Grillo.
http://www.globalist.it/Detail_News_Display?ID=32730&typeb=0&Sulla-rete-spunta-fuori-il-Grillo-razzista


Caro Beppe.
oggi sul sito di Paolo Barnard è apparso un articolo nel quale invita te e il M5S a Rimini il 29/21 ottobre per il summit mmt. Barnard scrive: "Ma Grillo e il M5S con alle spalle un’autorevole comprensione della macroeconomia monetaria MMT e del Golpe Finanziario Neoclassico, Neomercantile e Neoliberista possono cambiare l’Italia.
Grillo può, e deve, formare un ministero del Tesoro ombra di assoluta autorevolezza con consulenti come James K. Galbraith (chief strategist), Warren Mosler (politica monetaria di Banca d’Italia, gestione titoli di Stato, stretta regolamentazione bancaria, gestione Borsa), Stephanie Kelton (politiche di spesa per la piena occupazione, pieno Stato Sociale, Previdenza Sociale, stabilità dei prezzi, ), Marshall Auerback (gestione portafoglio risparmi privati, strategie per le imprese, rilancio industriale). Con una macchina del genere, con cioè Keynes, Kalecki, Lerner, Minsky, Godley, Graziani, e 100 anni di economia 'funzionale', il M5S può veramente schierarsi all’altezza della UE e portare l’Italia fuori dal mostro di Bruxelles. Nessuno in Italia o in Europa, fra le formazioni politiche e i movimenti, avrebbe un’autorevolezza economica pari a questa. E l’economia è tutto." Personalmente penso che Barnard abbia ragione perchè non basta mandare a casa i nostri politici e "tecnici" infami per risollevare le sorti dell'Italia. Bisogna anche mettere in campo un modello economico sano, svincolato dalle pazzie e dai trattati criminali della Ue. Per riuscire a fare questo occorre l'apporto di consulenti competenti. Mi auguro che Beppe accetti l'invito come osservatore e per il bene dell'Italia e degli italiani, approfondisca questi temi di importanza vitale. Ci sono altri esempi come citato nell'articolo su Assange, magari da verificare, ma sono proggetti più sani ed etici rispetto al massacro sociale che sta avvenendo in Europa. Noi cittadini, la gente comune, abbiamo davvero bisogno di tornare a respirare.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 04.09.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe, perchè ti piangi addosso? Parla dei programmi senza insultare nessuno e cerca di promuovere la TRASPARENZA. Si può sapere una buona volta che ruolo ricopre il fantomatico Casaleggio? Non se ne può più di sentire che dietro c'è qualcun altro.
Se poi la vuoi sapere tutta non mi piace la storia della proprietà del logo. E non mi piace neanche la storia del NON statuto, mi pare ridicola. Chi decide cosa. Non ho bisogno di padri unici, ho bisogno di democrazia e qui, nonostante condivida parecchie cose, non ne vedo!
Sono stanco di vedere insulti e minacce. Ricordati che i primi a finir morti sono i più forti (ovviamente in senso figurato, per chi non capisce)!

Franco G., Bologna Commentatore certificato 03.09.12 23:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè la Casaleggio attraverso il portale "TZETZE" lucra sulla visibilità del Blog di Grillo pubblicizzando prodotti e aziende in contrasto con i valori espressi nel blog stesso?
Scusate se esco (apparentemente) dal tema, ma condivido molte delle battaglie portate avanti da Grillo e dal movimento, e per questo resto di stucco di fronte ad una contraddizione come questa.
Sul Blog viene dato spazio alle pagine del portale TZETZE (gestito anche questo esplicitamente dalla Casaleggio come il BLog) che sono IMBOTTITE DI PUBBLICITA' IN NETTO CONTRASTO CON I VALORI del Blog: Trading On-line, Gioco d'azzardo On-line, banner super aggressivi ecc...
In pratica la Casaleggio sfrutta la visibilità di Grillo per fare soldi con le stesse aziende e strategie che Grillo critica.
Allora mi chiedo: se si accettano queste contraddizione come ci si può stupire di essere bersaglio facile di chi critica il movimento in malafede???

trevisan giacomo 03.09.12 23:11| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

è la battaglia millenaria. Far capire a chi non ha voglia di capire, far crescere chi non ha alcuna voglia e capacità di crescere, che i loro "papà",i loro politici, di cui hanno tanto bisogno, altro non sanno fare che sfruttare la loro ignoranza e non riescono a vedere che i "papà" altro non sono che miseri fattori che hanno il compito di accompagnare i maialini al macello (quello della BCE in testa). Il tutto ben remunerato (dai macellai). alcuni maialini, o meglio kapò, hanno il compito di tenere a bada gli altri. questi, forse peggiori dei macellai stessi, si fanno chiamare giornalisti.
paradossalmente, il movimento 5 stelle, che è l'unica possibilità di uscita per non essere macellati, grazie ai kapò, diventa il "lupo cattivo", quello da evitare.... ma sono sempre più le persone che si sentono tali e non, come si vorrebbe da millenni, dei maiali da sgozzare a piacimento.


La loro paura si sta trasformando in TERRORE

Giuseppe 03.09.12 22:52| 
 |
Rispondi al commento

l'Ignoranza è Forza.

ramon .. Commentatore certificato 03.09.12 22:48| 
 |
Rispondi al commento


Quanto mi indigna l'ipocrisia di questa classe politica. Quanto mi indigna leggere o ascoltare questi mass media chè pur di mantenere i loro privilegi e quelli della classe politica gettano merda sul M5S Lo sapevamo tutti che sarebbe accaduto. Non dobbiamo mollare.
Caro Grillo faranno di tutto per renderti inofensivo.
Ci vediamo in parlamento, sarà un piacere.

Marco 03.09.12 22:25| 
 |
Rispondi al commento

COLORO CHE, CON LE PEGGIORI INTENZIONI E LE LORO PIU' VOLGARI INSOLENZE AFFOLLANO QUESTO BLOG,
....poveri diavoli come tutti, ingenui che non vogliono affrontare la realtà e si illudono ancora che i Casini, Bersani, Alfano, Berlusconi, Fini, Rosy Bindi, Letta etc.. possano finalmente “redimersi” e fornire loro un buon governo!
....POVERI DIAVOLI CHE TROVANO APPAGANTE IDENTIFICARSI CON QUESTO INFAME POTERE, ANCHE A COSTO DI PIANGERE LACRIME AMARE PER LE SOFFERENZE E LE UMILIAZIONI A CUI VANNO INCONTRO NEL CORSO DI OGNI SINGOLA INTERMINABILE DURA GIORNATA.....DI LAVORO O DI MANCATA OCCUPAZIONE !

.....UN CARATTERISTICA AUTO FLAGELLANTE E QUINDI MASOCHISTICA, TIPICA DELLA “SINDROME DI STOCCOLMA” SECONDO CUI LE VITTIME – PUR POTENDO! - NON RIESCONO A SOTTRARSI AI LORO CARNEFICI.......

A COSTORO, DICIAMO CHE NONOSTANTE LA LORO OSTILITA', BEPPE GRILLO AIUTERA' ANCHE LORO PERCHE' CON IL DISSOLVIMENTO NELLA VECCHIA POLITICA, SI RECUPERA' ALL'ITALIA LA SOVRANITA' MONETARIA E CON ESSA' LA FACOLTA' DI BATTERE MONETA!.....CHE CONSENTIRA' L'USCITA DALL'EURO, POTERE FINALMENTE STAMPARE - IN LUOGO DELLA BCE - TUTTI I SOLDI NECESSARI PER FINANZIARE GLI INVESTIMENTI, LE GRANDI OPERE, METTERE IN CIRCOLO DANARO FRESCO PER AUMENTARE I CONSUMI DELLA GENTE, FARE RIPARTIRE LA RIPRESA ECONOMICA E LE ESPORTAZIONI, NON AVERE PIU' BISOGNO DI IMPORRE NUOVE TASSE PER FARE FRONTE AI BISOGNI DELLO STATO ED AL PAGAMENTO DLLE PENSIONI!

TUTTO QUESTO NON SI E' POTUTO FARE PRIMA PERCHE' I POLITICI AL GOVERNO DEL PAESE ERANO OSTAGGIO DELLE BANCHE - COSI COME LO SONO ADESSO! - COSTRETTI AD APPOGGIARE UN GOVERNO NON ELETTO DAL POPOLO SOVRANO, I CUI RIMEDI VESSATORI NON SEMBRANO A FAVORE DELLA GENTE, IN DIREZIONE DELLA AUSPICATA CRESCITA ECONOMICA, MA VERSO...TUTT'ALTRO!

P 03.09.12 22:24| 
 |
Rispondi al commento

i lerci media stanno cercando di trascinare il M5S nell'arena del confronto a loro dire democratico???? (magari in qualche salotto televisivo tappetino e leccaculo dei soliti padroni di turno)e per ottenere ciò fanno leva sulle menzogne nei confronti di Beppe
da parte di politici arraffatutto e giornali,radio,televisioni lautamente pagati dagli italiani per nascondere la vera informazione (cosi' come si fa nel gioco delle tre carte). questo è il sintomo della loro debolezza.
A questo punto se vogliono confrontarsi lo facciano attraverso la rete dove i cittadini e non solo il M5S possano poi replicare.
ritengo che l'atteggiamento di beppe sia coerente con quanto contenuto nel non statuto (tra l'altro mai letto dai menzognieri della casta.)
quindi barra diritta!!!! e avanti cosi'

pasquale d. Commentatore certificato 03.09.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

"Quanto vale, la mia vita?"
Almeno una volta nella vita, ognuno di voi, se l'è mai fatta questa domanda?

Vale un attico in centro a Roma? Vale un viaggio di tre mesi in giro per il mondo? Vale una notte con Belen Rodriguez? O, meno prosaicamente, vale il sorriso di un bambino? Vale l'errore interpretativo di un esame istologico? O vale la salvezza di una nazione? Quanto vale, la mia vita?

In questi giorni, almeno così pare, te lo stai domandando anche tu, Beppe... non è vero?
Vale più o meno del Meccanismo Europeo di Stabilità?
Vale più o meno della sopravvivenza della casta politica che ha tenuto in pugno i destini italiani dal Dopoguerra da oggi?
Vale più o meno del ricatto energetico?
Vale più o meno delle oligarchie finanziarie europee?
Vale più o meno del dossier su Ustica?
Vale più o meno di una legge elettorale?
Vale più o meno di duemila miliardi di debito?
Vale più o meno dei casini che uno come te potrebbe combinare se, per una malaugurata disgrazia, dovesse arrivare a contare qualcosa in Parlamento?

Te l'ho scritto in tempi non sospetti, Beppe (cerca nel blog, se vuoi): tu sei una risorsa nazionale.
Anzi: tu sei oggi "LA" risorsa nazionale. Per quello che tu stesso hai detto. Per quello che stai facendo. E per quello che potresti fare.
Con certi poteri, purtroppo, non si scherza: se quei poteri ti stanno lasciando lì - temo - è solo per il pericolo di cosa potrebbe rappresentare una tua uscita di scena.

Tieni duro Beppe! Abbiamo già visto troppe schifezze, in questa Italia. Aprile è vicino.

Andrea S. Commentatore certificato 03.09.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

dopo questi attacchi degni della stampa di goebels ho deciso anch'io di darti il voto. Tieni duro.

eraldo 03.09.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

caro Beppe, condivido quanto dici sul "rito dell'odio", ma non dovevi, secondo il mio modestissimo parere, parlarne. così non fai altro che metterti al livello di chi ti strumentalizza, di chi estrapola parti dei tuoi discorsi ad arte, solo per mettere, te e il movimento, in cattiva luce.
dopo il preambolo, dovuto, devo però farti notare una cosa, oggi, ascoltando i tg, e leggendo i giornali ho potuto notare come tutti, proprio tutti, ti abbiano criticato, imputandoti il fatto che tu abbia cominciato la campagna di insulti, che tu voglia fare "la vittima".
solo una persona ti ha difeso, la santanchè, dicendo che tu, come berlusconi, subisci una campagna d'odio.
se l'unica persona a difendermi fosse la santanchè io mi preoccuperei, e molto.
saluti.

Luca Ursillo 03.09.12 20:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo come Assange.

Proteggiamolo! E' un monumento vivente dell'Italia vera, dell'Italia autentica! Non lasciamo che lo facciano espatriare, o che gli facciano di peggio! Non sto scherzando: non viviamo più in democrazia... Dobbiamo difendere il M5S e il suo iniziatore a spada tratta, su ogni blog, su ogni piattaforma mediatica!

Peter Parisius, Colonia Commentatore certificato 03.09.12 20:50| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE BELIN!!! PAOLO BARNARD E DEMOCRAZIAMMT TI HANNO INVITATO AL LORO MEETING !!!
AVETE BISOGNO L'UNO DELL'ALTRO, TI PREGO ACCETTA !! FATE PACEEEE !!!
PER TUTTI QUELLI CHE LEGGONO, SE INTERESSA, TROVATE LE CONVENTION DI PAOLO BARNARD SU YOUTUBE, OPPURE SUL SITO DEMOCRAZIAMMT.INFO, TROVERETE IN QUELLO CHE DICE LO STESSO SENSO DI APPARTENENZA CHE AVETE QUANDO PARLA BEPPE !!!
FIDATEVI !!!
R.

Riccardo B., Bologna Commentatore certificato 03.09.12 20:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stasera al TG della sette ci si chiedeva, come Rosi Bindi, se le primarie nel PD si faranno o men...
Ma figuriamoci! Sono anni ce da i forum di disussione nei quali ho sritto sostengo ce le primarie del PD non si sarebbero mai fatte! Cer lo vedete il senzapalle per antonomasia Pierluigi Bersani dopo chhe gli fu impedito da D'Alema di fare quelle per il segretario del PD contro Veltroni, stavolta si esporr al rischio di essere scobnfitto dalla "sbarbatello" Renzi o dall'altermnativo Vendola... Nun ce credo manco se lo vedo!

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

ipotesi Elezioni 2013 E PERCENTUALI

CENTRO DESTRA 22 %
CENTRO SINISTRA 25 %

UDC 6 % SI VENDE A TUTTI!
IDV 10 % OPPOSIZIONE?

MOVIMENTO 5 STELLE 15 % NON SI ALLEA CON NESSUNO

Astensione 20-30 %

Il risultato sarà che non si può governare a meno che IDV non torni nel centro sinistra, il M5S sarebbe all'opposizione con il PDL. Se invece il PD si alleasse con l'UDC potrebbe vincere, in questo caso l'opposizione M5S-IDV avrebbe un peso
diverso

mino mino 03.09.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento

grillo, parlando di 1984 tu sei molto più vicino alla parte del grande fratello che a quella della vittima!

laura sal 03.09.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe. Questa mattina verso le 8 mentre, mi recavo al lavoro.Avevo la radio sintonizzata Su Radio Capital, i due conduttori Mario De Santis e Riccardo Quadrano. Stavano affrontando l'approfondimentodel mattino, sulle tue dichiarazioni inerenti all'odio perpetrato dagli organi di informazione nei confronti del Movimento e sulla tua persona. Il discorso era incentrato soprattutto sul fatto che non accetti il confronto diretto con gli antagonisti e il continuo uso del torpiloquio e la tua dichiarazione di cattivo gusto sull paragone con gli anni di piombo.Che il movimento ha quasi un iput ditattoriale,che tu sei il verbo e poi il nulla. Insomma le solite cose che si sento in questo periodo.E chiudendo tutto l'occhiello, chiedendo a chi del Movimento se la sarebbe sentita di intervenire in diretta. Allora ho accettato la sfida. Ho preso in mano il telefono e mi sono sentito di ribattere e difendere persone che vogliono veramente cambiare questo nostro paese.Mi ritrovato in diretta.Premetto io non sono iscritto a nessun mitup ed non ho mai fatto politica. Ma sono da anni un simpatizzante.Ho cercato di esprimermi al meglio e ribattere con serenità ed educazione e fare chiarezza su i principi del Movimento. Che non esiste una libera informazione in Italia,che non si parla di quello che stà succedendo in sud America. Che non è vero che il programma non è discusso dalla base che il progetto ha avuto una partenza ma come per costruire una casa si lanciano le fondamenta e poi si fanno migliorie con chi costruisce.Che ho 50 anni e sono stato deluso sia dalla 1a e dalla 2a Repubblica. Che ho vissuto gli anni di piombo e li conosco.Ma devono capire che se tu non usi certi termini (anche se alcune volte un pò troppo pesanti)non ha spazio.Che è l'unico modo per sgomitare tra questa accozzaglia di politici, rei di aver portato il paese più bello del mondo,sull orlo del baratro.E non ci sarebbe spazio a nuovi volti puliti ed onesti. Spero di aver dato un piccolo aiuto al M5

Davide Imperatrice 03.09.12 19:09| 
 |
Rispondi al commento

attenti questo è il solito giochetto meschino che i media mettono in atto quando c'è un nemico da colpire,il loro intento è questo cercare con attacchi a tutto campo del capo carismatico in questo caso GRILLO e cercando di fare in modo di sviare l'attenzione della gente affinchè si parli il meno possibile dei programmi delle idee e delle cose che il M5S intende fare e metterlo invece sul terreno della polemica e della provocazione per cercare lo scontro continuo non bisogna cadere nella loro trappola ma dare una risposta secca e poi continuare a discutere e a parlare dei programmi questi vogliono farci perdere tempo non cadiamo nel loro gioco e cominciamo a presentare dei candidati io penso che ci siano già e sono sicuro che a tempo debito saranno messi sul blog in modo che la gente possa scegliere e votarli,un appello agli indecisi se pensate che dare ancora il voto ai soliti sia la soluizione migliore fatelo però poi state zitti per sempre,altrimenti avete un'altra possibilità votare voi stessi e cioè votare in massa M5S.

roberto.c 03.09.12 18:53| 
 |
Rispondi al commento

Non si può odiare nessuno, bisogna rispettare l'altro, solo così troveremo la forza di vivere in ognuno di noi.

Ilaria 03.09.12 18:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

No dai!
Ho votato M5S, lo voterò ancora. Ma che tu Beppe tuoni contro "chi crea mostri da abbattere" mi sembra veramente incomprensibile. Lo fai quotidianamente da anni.
Se è una tattica per perdere voti perchè, come hai detto, c'è il rischio di andare in Parlamento con percentuali a due cifre: è una buona tattica.

Renato Giabardo, Treviso Commentatore certificato 03.09.12 18:39| 
 |
Rispondi al commento

ormai i giornali e i media asserviti al potere politico hanno raggiunto l'apice della non credibilità e la gente tanta gente l'ha capito come agiscono quando fiutano il pericolo,il loro motto è screditare,screditare sputtanare con tutti mezzi possibili anche scorretti e poi abbattere l'avversario,ma questa volta non ci riuisciranno perchè l'avversario non è uno solo e cioè GRILLO ma una grande parte del popolo italiano che non si fà più infinocchiare dalle vostre sporche manovre siete falsi e meschini perchè andate dicendo che il M5S non ha un programma ma in verità l'ho sapete benissimo che ce l'ha eccome e avete una fottutissima paura di perdere i privilegi e i soldi che il M5S vi toglierà se andrà a governare,siete servi dei vostri padroni e ladri di verità,ma per chi vuole davvero informarsi e cercare la verità oggi la può trovare sul web,e tanto per rinfrescarvi la memoria cito il motto del M5S LORO NON SI ARRENDERANNO MAI NOI NEMMENO CI VEDIAMO IN PARLAMENTO FIRMATO M 5 S !!!!!!!!!!!!!!!!!

roberto.c 03.09.12 18:22| 
 |
Rispondi al commento

Nel cercare di farti lo sgambetto (i potenti della casta), non si accorgono di essere dentro l'area di rigore. Questo rigore sacrosanto lo stanno per calciare i cittadini onesti...cioè noi. Gooooooooooooooooooool

giovanni m., genova Commentatore certificato 03.09.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

se qualcuno avesse avuto ancora dubbi sulla faziosità, inutilità e dannosità della stampa italiana e della televisione loro stessi ne forniscono la migliore prova possibile con affermazioni fasulle facilmente verificabili, forse bisognerebbe ringraziarli.

massimo b 03.09.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

Su via signori siamo sinceri, la "dialettica violenta e schernitrice" non e' nata ora verso di noi e ne ha fatto uso a piene mani anche beppe nei suio post!!! Piuttosto non capisco perche stiamo finendo nella campagna elettorale pd-berlusconi degli anni scorsi fatta di insulti e vuota di contenuti.
Vogliamo parlare solo del nostro programma?? vogliamo parlare solo dei nostri candidati??
Abbiamo le migliori motivazioni politiche dal dopoguerra, parliamone all'infinito, perche stiamo al gioco degli altri??
Fatemi capire se sbaglio.
Grazie

Leonardo M. Commentatore certificato 03.09.12 17:51| 
 |
Rispondi al commento

date un'occhiata a questo"articolo"di oggi su beppe e al mio commento finale:

http://magazine.liquida.it/2012/09/03/quando-beppe-grillo-insultava-e-minacciava/

E'FINITO IL PERIODO DI GUARDARE,INDIGNARSI E VOLGERE LO SGUARDO ALTROVE,bisogna RISPONDERE ATTIVAMENTE ai tentativi di sobillazione...ogni nostro silenzio e omissione,in qualunque ambito,verrà pagato in termini di libertà preclusa e annichilamento individuale.
Stanno effetivamente cercando di "mettere beppe sotto una cattiva luce"allo scopo di sminuire il suo consenso.Dobbiamo difenderlo e rispondere solerti a tutti i loro prossimi tentativi di corruzione del pensiero collettivo,in ogni sede!. Cerchiamo di agire in blocco,con ogni mezzo possibile,per impedire di continuare,a coloro che vogliono distruggere il sogno di un'italia migliore,a fare "il bello e il cattivo tempo".

marco expo, brescia Commentatore certificato 03.09.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Se era necessaria una riprova di quanto afferma Grillo nel suo articolo non si e' fatta attendere e gli atacchi strumentali alla sua persona sono arrivati puntuali attraverso foto fasulle ( il Giornale ) e informazioni altrettanto manipolate ( corriere della sera ). Purtroppo si puo' rispondere solo sulla rete e non su quei media che hanno mentito e infamato .

Diego Fiore 03.09.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

e vabbè, ce ne faremo una ragione.
Ce n'era un altro che ringhiava più o meno come te e ora a causa di un ictus è diventato quasi muto... (ma non per sempre... ogni tanto gli torna la voce e spara cazzate micidiali e poco comprensibili). Cerca di salvaguardare la tua salute ( anche psichica ) e torna a fare il comico che questa Italia non può sopportare oltre il tuo peso.
Ciao

Paolo Nava 03.09.12 17:42| 
 |
Rispondi al commento

Se non c'insultassero sarebbe un brutto segno , vorrebbe dire che contiamo poco o nulla. Più gl'insulti sono mirati, violenti e urlati più chi li fa sa di essere nel torto e cerca di nascondere le sue nefandezze accusando chi ha scoperto gli altarini. Forza non abbocchiamo all'amo della violenza,avanti decisi e senza paura ci troveremo in Parlamento e lì si chiariranno molte cose... tremate bastardi

attilio rossi, Legnano Commentatore certificato 03.09.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

scahuble..è sicuro che la consulta teutonica dirà si al Fiscal Compact e ESm...ma chi è costui?..per essere sicuro!..di ciò che sostiene..!
MA pensi piuttosto alla Grecia che è lì che "boccheggia", oppure la SPagna..ma cosa pensa di ottenere con l'ESM e Il Fiscal Compact?...è un lorfio e un illuso...prima o poi la Germania dovrà fare i conti con l'onda lunga della Crisi che li stritolerà in una morsa soffocante!..
Questi pensano che con i discorsi e le tasse si risolvono i problemi...poveri idioti! siamo su una castello di carte e prima o poi andrà tutto all'aria...!e se riusciremo ad entrare in Parlamento "con il cazzo che li ripaghiamo il debito!!!"...
Gente bisogna chiudere con questa truffa chiamata spread....esistono anche le rate...da pagare con comodo..magari a babo morto!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.09.12 17:23| 
 |
Rispondi al commento

L'importanza delle parole

segue:

Dopo aver setacciato, inutilmente il paese di Gradoli, 20 giorni dopo, la polizia scopre il covo di via Gradoli, oramai abbandonato dai brigatisti che, dopo l'azione nel paese di Gradoli non potevano non accorgersi che il covo, prima o poi, sarebbe stato scoperto.

A quel punto era evidente che c'era un evidente collegamento fra il nome del paese e quello della via, e quindi, come disse Cossiga, bisognava rinchiudere in una stanza chi aveva passato un'informazione molto pregnante, e non farlo uscire se non dopo aver detto chi lo aveva informato.

Nulla di tutto questo. Mistero sul perché non torchia il professore e tutti i partecipanti alla seduta spiritica.

Le varie commissioni stragi che si sono succedute nel tempo continuano a convocare il professore e altri partecipanti alla seduta, fanno precise domande e insinuazioni, ma la versione iniziale non cambia di una virgola: sono stati sicuramente gli spiriti, nessuno ha manovrato il piattino.

Vi sembra normale tutto questo?

Se considerate che il professare è anche diventato presidente del consiglio, non vi appare ancora più strana e indecente questa storia?

Non merita, come giudizio finale, la parola che Grillo ha già indirizzato ai tanti che se la meritavano?

Nota: si potrebbe invocare come attenuante, nelle vicinanze dei fatti, la paura di rappresaglie se si fosse detto il nome del reale informatore.

Si potrebbe anche dire che ci siano state altre ragioni d'opportunità politica o morale che lo hanno impedito, ma, a distanza di tanti anni mi sembra difficile invocare questi motivi e si dovrebbe chiaramente capire se chi ha passato l'informazione voleva depistare o aiutare le indagini.

Tanto, per una volta, di chiarire ciò che è ancora oscuro della vicenda.

www.vito pallotti.it

Vito P., verona Commentatore certificato 03.09.12 17:16| 
 |
Rispondi al commento

PILLOLE PER MEDITARE...

Beppe rappresenta tutti noi che ci siamo stufati di finanziare la casta, i giornali che vivono ancora a spese nostre grazie a contributi diretti e indiretti.

Sta promettendo un modello economico assolutamente diverso, compatibile con l'ambiente ed in grado di produrre un'economia completamente diversa da quella fatta in questi decenni, un programma che affronta tutti gli aspetti della vita politica e sociale del paese.

Di questo gli aizzatori di professione hanno paura e cercano in tutti i modi di denigrare l’individuo che non si adegua, che non si rassegna allo “status quo”, che pensa con la propria testa..


P.S. ricordo un passaggio del post: “Il Calendario dei Santi Laici 2011”

“Un giudice ha affermato che la Seconda Repubblica è nata su pilastri di sangue, ma quel sangue si è subito asciugato nella memoria collettiva.
Ed è questo che nutre il Potere, non il suo esercizio criminale, il timore che incute, i mezzi di cui dispone, ma l'indifferenza degli italiani."

stefano rollero, turin Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Sig.Beppe Grillo,
come lei sono contro all'attuale classe politica e ai vergognosi privilegi che negli anni in silenzio si sono assegnati.
Finalmente la gente sta prendendo coscienza di questa assurda situazione e si ribella. Non condivido però il metodo da Lei utilizzato dell'insulto comunque sempre verso tutti senza distinzioni, si ricordi che chi semina vento raccoglie tempesta, non si può fare di tutte le erbe un fascio.
Non credo che Lei rappresenti la soluzione ai problemi dell'Italia, ma anzi il contrario, temo fortemente che dopo un cantante su navi da crociera, Berlusconi, adesso ci tocchi un comico, magari ci farà ridere, conoscerà delle barzellette migliori ma non è questo di cui l'Italia ha bisogno.
In particolare trovo inconcepibile attaccare il governo Monti, che è riuscito fino ad ora ad impedire il fallimento dell'Italia, la sua compagine è formata finalmente da professionisti competenti, capaci e onesti.
In poche mesi hanno fatto più riforme che negli ultimi 15 anni.
Ammiro fra le altre cose la scelta di rendere pubblica la loro dichiarazione dei redditi, finalmente un segnale di trasparenza e onestà.
Vorrei che anche Lei cercasse di seguire questa strada, la tattica di distruggere è facile e sicuramente attira molte persone disgustate dalla politica attuale, ma non basta, con gli insulti si crea solo odio.
Io faccio parte di un nuovo partito che si chiama Italia Attiva, lottiamo contro la corruzione e ci battiamo affinchè vengano premiate le competenze, siamo contro le raccomandazioni e le caste che di fatto bloccano la crescita dell'Italia.
La nostra lotta però non prevede l'insulto ma la discussione aperta e democratica fra gli iscritti e la ricerca di soluzioni realizzabili e credibili per risollevvare il nostro paese e farci sentire fieri di essere italiani.
Giorgio Portis

GIORGIO PORTIS 03.09.12 17:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Amare significa "desiderare il BENE dell'altro".
Cari "Signori" del governo, soprattutto Voi che dite di essere i difensori della classe operaia, che Vi permettete di dire -meglio il PDL al MVS, continuate pure a insultare Grillo e il MVS , così facendo dimostrate sempre di più di che PASTA siete fatti! In questo momento storico EMERGE chiaramente chi ama VERAMENTE il proprio Paese, che sta inesorabilmente sprofondando portandosi con sè tutti noi,oppure è solamente uno dei tanti BATTERI che lentamente lo sta facendo marcire!!
Caro Beppe "ti vorrei consolare", "stringiamoci più forte".....

Davide 03.09.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

ot
prova scusate

Andrea_ D., bi Commentatore certificato 03.09.12 16:46| 
 |
Rispondi al commento

Caro mio, ma chi ti ammazza? Nessuno. Devi solo stare attento ai martelli e girare alla alrga dai burattini di legno.
Per il resto, se ti eliminassero, sarebbe tanto brutto? Diventeresti un martire. Pensa a Moro. Se viveva sarebbe ricordato come un poltiico bravo, ma neanceh poi tanto. Da morto è diventato uno statista, un martire, un simbolo.

Per potere parlare di programma elettorale, poi, prima di tutto dovresti averne uno. E non intendo gli spot. Intendo proprio: cosa farei e COME. Da te, manca il come. Come fare le cose che prometti? QUesto è quello che manca.


Inizia l'assalto a Grillo... Beppe non mollare!!!

Enrico Carpanese 03.09.12 16:45| 
 |
Rispondi al commento

..fanno così perchè sono disperati cercano di manipolare quello che avevano sempre manipolato cioè l'informazione, poi vennero i Blog Twitter Facebook ecc. li hanno sottovalutati per ignoranza naturalmente..un errore che e costato caro a tanti illustri benefattori, il Sig. Gheddafi ne sa qualche cosa.

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 03.09.12 16:42| 
 |
Rispondi al commento

Orwell ha settanta anni ,povera beppe fai la vittima .cosa ti lamenti ti chiami grillo sei diventato uomo da poco poverino se la prendono tutti con te ,chiama berlusconi ci pensa lui.

graziano m., bologna Commentatore certificato 03.09.12 16:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi a pranzo da mio padre novantenne, io con la mia solita enigmatica ingenuità ho evidenziato in parte la mia modesta "esperienzelle" (parola della zia italo-americana) nel WEB e logicamente gli attacchi assurdi ed incivili che in questi momenti stanno avvolgendo Grillo ed il suo Movimento 5 Stelle: populista, fascista, porco, rinnegato, assassino, evasore ecc.,-
Velocemente tra un boccone e l'altro l'ordine perentorio e secco:"Prendi il Melzi linguistico degli anni '40 e un dizionario recente". Il Melzi degli anni '40 non porta nè la parola populismo, nè populista. Allora tra un nervoso e l'altro, mentre mia madre ed io prepariamo, lui scrive su un foglio: le parole populista e populismo sono state introdotte nei vocabolari italiani a partire dal '50, dopo la seconda guerra mondiale. Detti vocaboli sorsero nel linguaggio russo verso la fine dell'Ottocento per esaltare le qualità del contadino russo, al quale auspicavano una sorte di socialismo agricolo. Quindi detti vocaboli sono diventati usuali dai partiti dell'Est. Alcuni scribacchini poi, per atteggiarsi a saputelli hanno fatto derivare questi due vocaboli dal latino Populus - is. I nostri politiciucci poi, quando da una grossa massa di gente dalle palle quadrate vengono messi in ridicolo per le loro malefatte, cercano di difendersi con la parola "populista", volendo dire che costoro ignorano la vera politica, in quanto non riescono ad approfondire i motivi ideologici e politici della politica stessa. Ricordo molto bene alcune favole di Fedro, soprattutto m'è rimasta impressa quella della volpe che in un vigneto non riusciva ad azzannare un grappolo d'uva e disse: "Nondum matura est!" volendo darsi aria di non incapacità fisica, ma l'uva non era ancora matura. Questi coglioni politici hanno capito che il terreno manca sotto i loro piedi e per darsi coraggio cercano di insultare il popolo chiamandolo apertamente sciocco per poter ancora salvare la faccia, quella faccia di stronzi. Il culetto fa cingh cingh!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 16:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

beppe sei entrato nella politica ,evviva.

graziano m., bologna Commentatore certificato 03.09.12 16:28| 
 |
Rispondi al commento

Sono un convinto sostenitore M5S, fin dall'inizio, sono sempre stato un lettore appassionato del blog di Grillo e ho visto almeno una decina di spettacoli di Beppe tra Roma e Firenze, .... ritengo reale quello che Beppe scrive in questo post ma penso anche che il PD non è fatto da Bersani, Letta, Franceschini, Veltroni e D'Alema ... non è roba loro, non sono solo loro i padroni di questo partito, ... loro sono i carnefici di un bel pezzo di elettorato che non va demonizzato, non cadiamo NOI nell'errore di spargere odio, di creare muri, ... la stragrande maggioranza degli elettori PD sono persone ONESTE, che CREDONO fermamente in valori che io ritengo molto vicini a quelli del Movimento e che sono semplicemente i valori della gente con il cervello che funziona.

Quegli elettori sono VITTIME, come sono state vittime quelli che votavano B., sono vittime di un sistema mediatico che tende a rincoglionire e distorcere tutto ... ecco, noi non possiamo pensare a questi elettori come a carnefici, come a poveri imbecilli ciechi e pronti sempre a servire e obbedire al padrone ... dobbiamo e possiamo rivolgerci a loro cercando il dialogo, il confronto ... è chiaro che è difficile perchè la casta si frapporrà tra noi e loro proprio per evitare il passaggio e la libera circolazione delle informazioni, ma questo, a mio avviso, dovrà essere un punto del programma del Movimento .... i NEMICI sono solo la CASTA, non le loro vittime.

Alberto F., Firenze Commentatore certificato 03.09.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe
devi sapere che l'odio è l'altra faccia dell'amore.Da dove nasce l'odio?L'odio nasce nel momento in cui ti viene negata la libertà,ogni cosa che vieta libertà porta odio,tutti gli esseri umani nascono liberi,è la nostra natura ma la politica,la società,le religioni,li tengono in catene,per questo c'è tutto questo odio nel mondo,ogni tanto scoppia una guerra,è il manifestarsi di tutto l'odio accumulato nel tempo.Solo poche persone al mondo hanno conosciuto la libertà,sono quelle che nn si lasciano corrompere da nessuna istituzione,ti donano le ali per volare,e tu sei una di queste.
Ti chiedi perchè gli altri partiti ti odiano,perchè loro nn sono liberi,sono vittime del proprio potere,sanno che senza quel potere nn sono nessuno e nessuno li ascolterebbe,questo succede a persone che soffrono di un complesso d'inferiorità,per affermare se stessi hanno bisogno di potere per esercitarlo sugl'altri.Il loro scopo nn è umanitario ma egocentrico,si legge sulle loro facce rattrappite.Mi fanno una gran pena perchè debbono soffrire molto...nn hanno amore dentro di loro e la bramosia li consuma...tu hai una qualità completamente diversa,il tuo fare per gl'altri parte dall'amore,hai amore dentro di te perchè hai conosciuto la libertà e vuoi condividerla col mondo intero...se riuscissi a trasmettere un pizzico di quella libertà ai componenti degl'altri partiti,il loro odio si trasformerebbe in amore...per questo dico che l'odio è l'altra faccia dell'amore..perchè l'odio ben assimilato un giono o l'altro si può trasformare in amore...
Il fatto è che queste persone(componenti dei partiti)sembra che nn hanno vissuto mai...nn conoscono la totalità della vita,nn possono sapere quanto è bello il "popolo"perchè nn lo vedono,loro vedono soltanto numeri...nn si rendono conto che ognuno di quei numeri ha un'anima,un cuore,una storia diversa...nn è colpa loro,sono ciechi,perchè se nn lo fossero nn ti parlerebbero dall'alto dei loro gradini,ma si siederebbero al tuo fianco...

simona andreini, pistoia Commentatore certificato 03.09.12 16:15| 
 |
Rispondi al commento

un certo DANIELE SENSI sta mettendo in giro questo VIDEO...http://www.youtube.com/watch?v=Qu9zLi6EHSU...non va bene!! IL TITOLO!! BEPPE!!! FAI QUALCOSA!!

mavi pitty, genova Commentatore certificato 03.09.12 16:08| 
 |
Rispondi al commento

Mi raccomando
fate la rivoluzione
ma mettete i guanti bianchi
e prendete l'ombrello
nessuna arma nemmeno impropria
e parlate con moderazione
siate gentili, fermi e garbati
e mai portare cartelli
soprattutto alle feste di partito
dite sempre: scusi, permesso? mi consenta, riferirò, non avevo capito, studierò tutto meglio, obbedirò al partito..
studiatevi bene il galateo di donna Letizia
magari anche quello di Monsignor Della Casa
e pure quello di Madame Eleonora
parlate a voce bassa
tenete gli occhi bassi
tenete il profilo basso
portate i sandali bassi
pensate a testa bassa
non contraddite
non criticate
non maledite
non contestate
non sputate le noccioline
non fate rumore coi piedi
non sbracciate con le mani
non tirate moccoli o Duomi
compunti e composti
ravviati e puliti
marciate in fila per uno
come andando a una funzione
se il politico ha freddo
offritegli anche il maglione
lasciate il posto al politico
spazzolategli la poltrona
mettetegli la sveglia
che quando deve svegliarsi suona
sempre azzimati, sempre abbottonati
la rivoluzione la dovete fare
piano piano e limitati
da non svegliare nessuna persona
e se poi la storia di voi riderà
dicendo che la rivoluzione così non si fa
tenete di conto quanto vi ho già detto:
solo chi è molto educato è un rivoluzionario perfetto!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

ascoltando i TG specie di notte di solito mi addormento (ho 60 anni)ma i miei sensi si risvegliano al momento dell'Odio vs Grillo.
Dicono "ma perché non viene in Tivù per il contraddittorio? Si confronti con i nostri programmi!
A parte che il programma del M5S è in rete e approfondimenti si leggono sul blog (non sanno leggere?) e su tanti argomenti (acqua, energia ecc),la ossessiva, ripetuta,richiesta nasconde il trucco di dimostrarsi aperti al dialogo impedendolo poi col ferrara di turno, dando sulla voce o interrompendo facendo perdere il filo.... Ci cascò mio padre inesperto di mass-media: anni fa in una trasmissione del mattino (ricordo che era con GILETTI) partecipò con un suo amico : entrambi ex-ufficiali degli alpini e reduci di Russia.Mio padre(ten.medico)voleva raccontare in modo non retorico di come i soliti LADRI E TROMBONI (VERI antenati o padri della Casta) li avessero mandati con scarponi di cartone(!) a congelarsi in Russia mal equipaggiati: nel colloquio prima della diretta Giletti capì il rischio e intervistò, sul palco, il commilitone più cauto lasciando mio padre in platea -in prima fila,certo - rivolgendogli un saluto di circostanza, in modo che gli spettatori NON COGLIESSERO L'AFFINITA' DELLA CASTA DI ALLORA CON QUELLA ODIERNA.

(IL PROGRAAMMA SI CHIAMAVA 100 CITTA' CIRCA VENT'ANNI FA ...credo)


carlo 03.09.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento

Vedo che si continua a scrivere sull'argomento: così posso rispondere a "Luca del 62" che, al mio commento di ieri, ha risposto che vede il M5S al 40%.

Va bene l'entusiasmo, ma cerchiamo di stare coi piedi per terra, se vogliamo ragionare seriamente su strategie e possibilità.

In un popolo deresponsabilizzato e che considera l'ignoranza come un valore aggiunto - com'è ormai quello italiano - il 40% rappresenta, se va bene, la percentuale di quelli ai quali questo sistema, genericamente, fa schifo.

Se si vota a scala nazionale, devi togliere quelli che pensano che i Partiti possano ancora trovare il colpo di reni per cambiare, quelli che (a torto o a ragione) si fidano di uno dei loro candidati, quelli che non condividono il (lacunoso...) "programma" su punti essenziali. Così si arriva al 25-30%, se va bene.

Da quesa percentuale bisogna togliere quelli che comunque non si fidano a votare; o che non lo fanno, perché ritengono che - con la perdita di sovranità dell'Italia in questa Europa - non sia possibile cambiare qualcosa passando per il Parlamento: magari si sbattono come pochi nel sociale e, a livello comunale, possono anche votare M5S; ma a livello nazionale lo ritengono inutile.

A voler essere ottimisti (ed entusiasti; molto entusiasti), non si passa il 20%. Per questo credo che il M5S si attesterebbe non oltre il 15%.

Del resto, basta guardare la Lega: anche se in molti Comuni ha avuto percentuali bulgare (facendo appello ai sentimenti più deteriori, quindi nel modo più facile), non mi pare che alle Politiche abbia mai passato il 20%.

Alberto Rizzi

Roberto2 Rizzi Commentatore certificato 03.09.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco un altro articolo "ribaltone" denigratorio dove è evidente che Grillo denuncia la brutalità delle forze dell'ordine in chiave cabarettistica... Guardate come è stato "girato"

Questo è davvero brutto, inqualificabile!


In mezzo alla strada non è possibile: oggi con i telefonini fanno succedere un casino, l'immagine di quel telefonino è andata a un miliardo di musulmani!!! Sono coglioni!». Non è la solita lezione sui nuovi media quella che Grillo impartisce ai carabinieri nello spezzone di un suo spettacolo che sta facendo il giro del mondo via web. Si tratta di vere e proprie istruzioni per l'abuso di marocchini che l'ex comico "regala" alla Benemerita per evitare di provocare scalpore nell'opinione pubblica, soprattutto in quella islamica.
Ora non è più un mistero per nessuno che il marchio di Casaleggio & associati stia strizzando l'occhio al senso comune razzistoide in libera uscita dalla Lega ma l'episodio cui pare alludere Grillo è quello del pestaggio di un mahgrebino mezzo nudo e fuori di sé pestato da due carabinieri il doppio di lui. Era a Sassuolo nel febbraio del 2006 (il giudice archivierà). Anche lo spettacolo è del 2006 quando Grillo iniziava la crociata liberticida contro i giornali di partito.

«Se i marocchini vengono qui e rispettano le regole, se no fuori dai coglioni! (il pubblico si spella le dita dall'applaudire)... Però vuoi dare una passatina a un marocchino che rompe i coglioni? Lo prendi, lo carichi in macchina, senza che ti veda nessuno, lo porti un po' in caserma e gli dai due schiaffetti». Solo due schiaffetti ma "occhio non veda così che cuore non dolga". Qualche mese dopo, il sito del popolare ex testimonial di yogurt provò ad appropriarsi del caso Aldrovandi. Patrizia Moretti e Lino, i genitori del diciottenne ucciso da quattro agenti in un violentissimo "controllo" di polizia, ... etc
http://www.tzetze.it/2012/09/beppe-grillo-istruisce-i-carabinieri-su-come-menare-i-marocchini-rompicoglioni.html

Antonio De Angelis 03.09.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Renzi...Grillo si sglioglie come la "neve al sole"..pensa veramente che il popolo dei grillini sia sciocco...da credere che lui vorrebbe(a discorsi) fare quello che sta facendo il m5s...
Intanto siamo qui per capire se Renzi in questa sua personale campagna elettorale si muove con risorse private, oppure le considera attività istituzionali..(già questo sarebbe utile)...poi se uno è iscritto in un Partito, quando si aprano i congressi, si candida come segreterio ed espone alla base i la propria linea di programma di partito..
Ha detto bene Bersani:...certi argomenti si trattano nei congressi e non prima delle elezioni Politiche!...facile partecipare alle primarie, stabilire le regole e se va male ritornare a fare il SIndaco...comodo...!!!
Come vedete le contraddizione è il suo forte...!!
Politicamente lo valuto persona di poco spessore..non li farei amministrare nemmeno il mio condominio....
Ma la domanda ke mi pongo e questa...ma quanto avrà lavorato nella sua vita?...

roby f., Livorno Commentatore certificato 03.09.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento

*Dagospia Roberto D'Agostino è una vita che dà soprannomi ai politici e nessuno gli ha mai detto nulla
il cavalier Bananoni o Berluskaiser, il Cainano, nanerottolo o Silviolo, Testa d’asfalto, Er catrame, Bellachioma, Nano pelato, Sua Emittenza...
Stella era chiamato ' il canaro'
Stefano delle Chiaie detto 'caccola'
Daniela Santadeché
Alfonsina la pazza Signorini
Sergio Marpionne
Gianni «Retromanno» Alemanno, noto anche come Gianni «Aledanno»,
Ignazio «Mefisto» La Russa,
Alessandra «la Duciona» Mussolini,
Italo «Becchino»
«Gian-menefrego» Fini poi detto «Gian-mipento» e in precedenza affettuosamente appellato «Er caghetta»

Cossiga poi dava nomignoli a tutti
Rutelli fu con lui che divenne Cicciobello
Luciano Violante diventò il 'piccolo Vysinskij'
e Pietro Folena 'l'indossatore mancato'
Occhetto era lo 'zombi coi baffi'

I soprannomi ai politici girano girano...
Per alcuni sono un segno di successo
E infatti se uno non è noto, il soprannome nemmeno glielo danno
Nessuno se n'è mai lamentato
Nessuno ha mai trovato che fossero un segno di aggressività e men che mai di violenza
Com'è ora tutta questa animosità contro Grillo?
E' partito come comico
qualche soprannome glielo dobbiamo lasciar fare
fa parte del suo mestiere. :-)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'importanza delle parole

Caro Beppe,

la parola "vaffanculo" si potrebbe discutere sotto diversi aspetti ma ha, credo, il pregio di essere chiara, diretta, capibile immediatamente e anche che riesca ad esprimere un chiaro concetto.

Personalmente la preferisco a tante parole "paludate", soporifiche, che si usano in tante circostanze.

Ti propongo una domanda circa l'utilizzo di detta parola in riferimento ad un fatto specifico.

34 anni fa ci fu un clamoroso rapimento politico.

Durante il sequestro, durato 55 giorni, conclusosi con la morte del rapito, alcuni signori si riunirono in una casa di campagna per passare una giornata di svago, assieme alle loro famiglie.

In un uggioso pomeriggio, per passare il tempo, ebbero l'idea di fare una seduta spiritica, alla quale parteciparono anche i figli.

Lo scopo della seduta era quello di invocare precisi morti (La Pira e De Gasperi) sperando che loro rispondessero alle seguenti domande:

Il rapito è già morto o è ancora vivo?

Dove si trova la sua prigione?

Le risposte avvenivano a mezzo dello spostamento di un piattino che, girando da solo, si sarebbe dovuto fermare sulle lettere dell'alfabeto disegnate su un foglio, componendo sensate parole di risposta.

Una delle parole trascritte era "Gradoli" e i partecipanti, dopo aver controllato un atlante, scoprirono che era il nome di un paese.

Un professore, poi diventato eminente statista nonché presidente del consiglio andò alla polizia per riferire il fatto.

Cosa NON fece la polizia?

1° NON sottoporre il dichiarante a stringente interrogatorio per capire da chi aveva avuto l'informazione, neanche dopo, quando si seppe che in via Gradoli, a Roma c'era uno dei covi più importanti delle Brigate Rosse, il luogo dove dormivano sia Moretti, il capo sia la Faranda, una delle principali attiviste dell'organizzazione.

2° NON sottoporre il dichiarante a visita psichiatrica.

Cosa fece, invece, la polizia?

Mandò l'esercito a Gradoli.

segue:

Vito P., verona Commentatore certificato 03.09.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un fenomeno dunque complesso e mai veramentte rappreesentato da nessuno se anche l'"alternativo" Vendola lo si può beccare indirettamente nelle intercettazioni come qualcuno che rappresenta aulicamente una alternativa a chiacchiere ma che nelle modalita pratiche di governo della regione prima si piega alle richieste di D'Alema per piazzare uno dei suoi all'assessorato alla Sanita, Todisco, gia all'epoca improponibile, eppoi fa il pesce in barile rispetto alla bomba innescata dalla Procura (per fortuna) di Taranto che non accetta una situazione invereconda all'ILVA di inquinamento decennale che ha assassinato nei decenni centinaia di persone. Troppo poco e troppo facile far finta che basterebbe ridursi lo stipendio e rinunciare ad un'auto blu da parte della CASTA Il fenomeno Grillo! Chi afferma questo una occhiata al Blog di Beppe non gliel'ha mai data!

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

La fanno fintamente semplice Renzi e chi ha condiviso la sua posizione. Basterebbe che la Casta facesse quello che dice Grillo e lui evaporerebbe in un attimo. Non è così perché quando si tira troppo la corda e si esasperano gli animi (è successo di tutto di più in questi mesi. Casi Lusi, Penati, Bossi ed il suo cerchio magico). Privilegi di CASTA immutati e, nonostante questo ci si è accaniti a perseguitare colgoverno Monti chi gi si era triturato oltre ogni decenza, i meno tutelati, i più poveri. Il livello di guarrdia e di allarme è stato dunque ampiamente superato. In questa condizione, ammesso lo voglia fare (e non vuole né può farlo) la CASTA potrebbe fare qualsiasi cosa che non sarebbe più "comunque" né sufficiente né credibile. Volendo poi ritenere il fenomeno Grillo qualcosa che si limita alla protesta ed alla invettiva e non a qualcosa e qualcuno che propone o che spera "un altro mondo sia possibile" in una epoca storica che trova una generazione particolarmente intollerabile quel delirio finanziario che deve sopportare oggi. E che invece una alternativa possibile la proponga solo Grillo lo si può vedere anche dall'evoluzione del suo BLOG laddove non dominano solo i suoi commenti ma vengono ospitati quelli di altri blogger, altri siti. Una volta si sarebbe chiamata informazione alternativa.
SEGUE....

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento

Beppe...ma che te ne frega di questa gente??? Lasciali odiare, scalmanare, urlare...ti fanno solo un piacere. Anche quando rispondi, raccogli gli insulti e replichi, secondo me, ti abbassi al loro livello...Il Dhammapada insegna:

"Sopporterò gli insulti del mondo
come l'elefante sopporta le frecce in battaglia,
perché il mondo è spesso malevolo.

Domato, l'elefante va in battaglia.
Domato, l'elefante è cavalcato dal re.
Colui che ha domato se stesso
è il migliore degli uomini
e sopporta con pazienza gli insulti del mondo."

Parole sacre.....

kar Ma, avezzano (AQ) Commentatore certificato 03.09.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi permetto di Ribadire il concetto del sig. Grillo

Non è scopo del M5S prendere il potere a qualunque costo, la vittoria del mov. sarà nel dare voce alla gente onesta e governare il paese spazzando con le diciamo -- BUONE -- questa marmaglia, una rivoluzione di velluto.
(senza fare sconti)

Se non dovesse riuscire, non sarà perche non sono voluti arrivare fino in fondo con fucilazioni in massa ma perche la reazione dei ladri al potere + milioni di complici potrebbe essere tale da far insorgere l'intero popolo.

Li, secondo me ci saranno macelli e senza sconto per questi infami che verranno scovati anche in capo al mondo dove si nasconderanno e saranno davvero CAZZI loro senza processi.

La vittoria del M5S è nell'evitare una mezza guerra civile dove ci vanno di mezzo tutti, incanalando e moderando una RABBIA montante che ci prendere da tempo.

Franco Restuccia Commentatore certificato 03.09.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Grillo, il M5S ha potenziale per crescere grazie al crescere della protesta che il M5S ben cavalca, ma Lei deve porsi il problema di come affrontare e risolvere la difficile situazione economica sociale e politica con l’ingresso del M5S in parlamento. Come prima cosa dovrà avere un “programma”, non una semplice e incompleta lista di punti emergenti al momento, solo validi e utilizzabili per sviluppare attacchi e propaganda politica. Un programma deve comprendere tutti gli aspetti della vita politica, sociale ed economica del paese. Dalla riforma e razionalizzazione dello Stato (regioni e comuni, autonomie !?), giustizia (struttura, semplificazione leggi e testi unici), difesa, eliminazione enti inutili o quasi inutili, ecc -. Alla finanza: sostenibilità e pareggio di bilancio, equità tassazione, sostegno alla scuola meritevole pubblica e privata, sviluppo della ricerca avanzata e relativo sviluppo, finanziamento volontario per enti religiosi organizzazioni umanitarie e enti vari. Alla Società: liberalizzazioni e concorrenza, piano di sostegno per il mercato del lavoro, sostenibilità dello sviluppo e della crescita con bilanciamento del lavoro e dell’immigrazione, ecc. Il programma del M5S su tutto ciò è molto carente ed è inutile che i grillini si ostinino a vedere in quelle poche pagine pubblicate sul blog e sul web un “programma”, semplicemente non c’è, continuare a sostenere il contrario vuol dire non conoscere e non rendersi conto di ciò di cui uno Stato abbisogna come regole comportamentali per i cittadini e per lo Stato stesso per i rapporti tra cittadini, imprese, enti, altri Stati, ecc.

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 03.09.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

prova 321

Andrea_ D., bi Commentatore certificato 03.09.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, tu che sei stato il miglior allievo del professor Auriti, tu che conosci bene l'oligarchia dell'alta finanza che si nasconde dietro i partiti, hai tutto il mio sostegno! Questa notte ho fatto un sogno: a tutte le più alte cariche del nostro stato gli si chiudeva il buco del culo e morivano sciattatte....

Roberto ., APRILIA Commentatore certificato 03.09.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ad oggi ho perso ogni tipo di fiducia nei confronti della politica, di qualunque colore essa sia.Dal momento che il movimento 5 stelle non è un partito politico, pur non condividendo tutti i pensieri mi auguro che continui ancora di più a mettere in luce tutte le porcherie che ci fanno credere e vedere..... Ho le palle piene di tutti questi rompi coglioni politici del c....o.
Il fatto che comincino ad insultarvi non fà che immensamente bene al gruppo.... Sicuramente cominciamo a puzzare... Mi raccomando non mollare......mai.

Paolo Rossi 03.09.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Per piacere, oltre ai discorsi profondi (per carità non discuto)....

Che lavoro gli farei fare a Umilio Fete-cchia?
Il water del berluskao.
Così lo cagan. ancora.

Che lavoro (sempre per modo di dire) gli farei fare a taj-ani?
Il cassonetto daammonnezza di montecitorio, e (visto che si atteggia a intelligente),...PARLANTE a gettoni! (Fuori corso s'intende).

Che lavoro gli farei fare a buttiglione?
L'unico che sa fare,(si fa per dire) Calcare poltrone da una vita.
Ma non a Roma... dal tappeziere, pagato 5 pedate nel cul. all'ora.

Che lavoro gli farei fare ai larussa PADRE/FIGLIO/FRATELLO? IL CUL. di buttiglione.

P.S. ciiaaoo capezzone ma dove sei finito?


Franco Restuccia Commentatore certificato 03.09.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

E poi parlano di democrazia in Italia e danno a Grillo del fascista!! Ecco come stanno veramente le cose: http://lalogicamente.wordpress.com/2012/09/03/la-parola-ai-cittadini/

La Logica Mente 03.09.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, amico dei cittadini onesti d'italia, dovevi metterti in Politica già dalle prime volte che ti hanno scacciato fuori dalla RAI, quella fu la prima avvisaglia che a quel tempo già ti temeveno e tutt'ora ti temeno. Lo sanno e hanno paura di noi Italiani onesti che per le Elezioni li butteremo fuori dai loro sopprusi, privilegi e dalla loro bella vita a carico dei contribuenti onesti, che dobbiamo continuare a fare tanti sacrifici, per coprire le loro truffe legalizzate, e loro godersi la loro vita. Grazie Beppe di esistere, spero che tanti Beppe Grillo vanno al Governo per dare finalmente una grande risvolta e sanare questa bella Italia. Ti siamo grati per il tuo impegno e ti sosteneremo , W Beppe.....

vincenzo velardi, Borgo San Dalmazzo (CN) Commentatore certificato 03.09.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo devo constatare anche oggi sulla stampa nazionale, quella finanziata lautamente da tutti noi che continuano i messaggi subdoli, fuorvianti e diffamanti nei confronti di Beppe Grillo. I opugilatori a pagamento questa volta sono andat a pescare un estratto di uno spettacolo del 1986 di Beppe Grillo e ne hanno fatto un titolo a 4 colonne (web). Sebbene debitamente nascosto nel servizio si faccia chiarezza sull'eventuale "manipolazione" del mesaggio di Beppe Grillo il titolo è: "Grillo Show contro i marocchini: è polemica" e il giornale in questione è nientepopodimenochè il Corriere della Sera. Vergogna gazzettieri assoldati al potere, siete diventati redazionisti di Studio Aperto, ci mancano solo i servizi sulle veline e sui nomi delle perturbazioni ormai! O forse già esistono...

Pierluigi O., Roma Commentatore certificato 03.09.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Se può consolarti: l'unico sano sei tu!
E la gente sana sa con chi stare.

Antonio Spa 03.09.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, ho appena sentito i tg vari, dove tutte le forze politiche sono contro di te, dicono che sei impazzito.
Ti senti vittima, hai paura??? e di cosa noi qui in Italia al massimo ti facciamo saltare in aria su un ponte o mentre citofoni alla tua mamma.
Non preoccuparti non sentirai dolore sara' un attimo come pic-indolor.
Caro Beppe tu queste cose mi auguro le abbia messe in preventivo, lo dici sempre nei tuoi post" loro nn si arrenderanno mai" e sopratutto useranno qualsiasi mezzo per eliminarti,nn e' la prima volta che succede qui in italia.
Ho sentito Napoli che ti definiva un delinquentuccio da 4 soldi, e certo lui i delinquenti veri li conosce fin troppo bene.
Beppe ora si fa dura perche' le elezioni si avvicinano e tu sai benissimo che devi stare molto attento.(Cerca una controfigura)
Noi ci siamo Beppe stiamo aspettando queste elezioni, forse e' la ns ultima speranza.
Concludo con una tua citazione che ho fatto mia e che mi piace tantissimo "BEPPE LA VITA E' UNA TEMPESTA MA PRENDERLA NEL C..LO E' UN LAMPO.
ci vediamo in parlamento sara' un piacere.

Tommaso De Palma Commentatore certificato 03.09.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Io non avrei neanche risposto, sarei andato avanti per la mia strada. Il silenzio, il non confronto e l'indifferenza li sta facendo andare fuori di testa......non bisogna cedere alle provocazioni, perchè andando avanti e avvicinandoci sempre di più alle elezioni del 2013, ve ne saranno sempre di più. Andiamo avanti per la ns. strada. La gente ci premierà.......

STENROS 03.09.12 14:11| 
 |
Rispondi al commento

Anche solo le immagini da pazzo furioso che mettono in prima pagina sia in internet che in cartaceo, oppure la sintassi e le priorità che usano sia gli scrittori che i vocalist in tv dei giornalisti, dovrebbero far capire come stanno le cose:
soffermatevi un momento con mente critica sul modo con cui vengono date le notizie (proprio alla dialettica usata), e domandatevi se i fatti enunciati in quel modo siano o no a favorevoli a Beppe Grillo - la maggior parte dei giornalisti non adempie al proprio lavoro, che sarebbe quello di dare solamente le notizie!

P.s.: Non vogliono affrontare un programma diretto e Trasparente come quello del M5S, per loro non ce l'hanno cosi chiaro.

Alessandro D., Roma Commentatore certificato 03.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma Bersani con quella scandalosa chierica da liquore dei frati, che mestiere farebbe?

Lapo Lopo Lupo 03.09.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

BEPPE...che tu sei un GRANDE non ci sono dubbi.

E sappi che tutti i GRANDI PRIMA DI RAGGIUNGERE I LORO OBBIETTIVI hanno dovuto lottare contro i marosi della FECCIA UMANA.

Feccia a volte consapevole, a volte pure in buona fede.

Gli esempi nn sono difficili da trovare nella Storia.

Ti faccio solo due esempi

Gesù Cristo (prendo solo a prestito la sua figura)stesso sarà pure stato un Grande...ma quanti lo hanno avversato? SOPRATUTTO da chi deteneva il Potere a quei tempi.

La bibbia poi fa un altro esempio simpatico.

Paolo di Tarso (il famoso S.Paolo per chi ci crede) predicava dapertutto il suo Dio unico che doveva sostituire tutti gli dei dei Pagani.

E sai chi lo cacciò a male parole e(se non ricordo male) lo malmenò ?

I COSTRUTTORI DI STATUE DEGLI DEI ADORATI A QUELL'EPOCA.

Credo che solo questi due esempi possono dare una piccola parte dei principali motivi per cui si tratta male pure chi PROPAGA LA VERITA' o almeno quella verità che è tale per molti se non per tutti.

Due cose quindi più di tutte.

-IL POTERE

-CHI HA INTERESSI NEL PRESERVARE LO STATUS QUO.

E davanti al potere e ai soldi...molti perdono LA VISTA E LE BUONE MANIERE.

Hai abbastanza coraggio e palle per affrontare tutto questo Beppe?

Mi ha rincuorato il tuo 'indomito' "ci vediamo in parlamento" che mi da la sicurezza che nn farai mai nemmeno un passo indietro!

Un abbraccio a te e a tutti noi che ti seguiamo.

Dino Colombo Commentatore certificato 03.09.12 14:08| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

i seguaci di francisco franco furono una brutta razza vincitrice anche per aiuti dal Regno fascista d'Italia !

mentre l'unione sovietica trattava con il pazzo criminale nazista di Germania!

...ancora non sono del tutto estinti queste pantegane di fogna che ridussero la Spagna ad una
nazione fantasma !

A MUERTE I FASCI SPAGNOLI 03.09.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

"Teppistello", "fascista", Beppe dipinto come l' emulo di Pornoman, spunta persino un sito che raduna i "delusi" del M5S; tutto previsto, è la scontata reazione rabbiosa di chi vede con terrore vedersi portare via la poltrona da sotto al culo (e non per occuparla, ma solo per restituirla ai legittimi proprietari). Ci vuole una poderosa faccia da culo a dare del demagogo-populista-fascista a qualcuno dopo aver ridotto questo Paese in un inferno senza speranza per tutti, in una specie di bordello vietnamita, un popolo alla mercè di chi non ha alcuna legittimazione morale per dettare alcunchè.

harry haller Commentatore certificato 03.09.12 14:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Da qui alle elezioni dobbiamo aspettarci di tutto e di più!

Cose mai viste a mio avviso, oltre le regole democratiche a mio avviso!

Alessandro T. Commentatore certificato 03.09.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Lo sputtanamento mediatico di Beppe Grillo continua in maniera feroce anche oggi. A giudicare dall'accanimento, la casta deve aver fatto dei sondaggi e devono essersi resi conto che il M5S è in strabiliante vantaggio rispetto ai vecchi partiti!!! Forza che è la volta buona...

Gigio Il Pendolare 03.09.12 14:04| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto il libro di orwell pochi anni fa, e devo dire che, anche se non vedo un pericolo immediato alla vita del buon beppe, c'è un clima molto simile nei telegiornali, cercando di smentire il post lo hanno accreditato molto dato che hanno dimostrato che l'aggressione mediatica è stata rapida e feroce. Hanno paura, fanno bene.

Gianpaolo L., Siena Commentatore certificato 03.09.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

PER LA LIBERTÁ DEL PAESE, DI CHI LAVORA E PRODUCE, DI CHI IL LAVORO NON LO TROVA.

Sarebbe da prendersela con una brutta sinistra da sempre invariabilmente per la egemonia dell´apparato burocratico,

ma é TUTTA LA CONGREGA DEGLI ATTUALI PARTITI che,

sorda alle necessitá del Paese, pensa solo ai propri squallidi giochi di potere,

é stata contagiata dalla viltá senza vergogna del dettato leninista che

"TUTTI I MEZZI SONO LECITI PER LA CONQUISTA DEL POTERE",

ha represso con i mezzi di polizia di una magistratura ottusa ed egoista chi lavora e chi il lavoro non lo trova,

ha distrutto il Paese con la indecente complicitá di una informazione asservita alla menzogna.

A DISTANZA DA PIÚ DI VENTI ANNI DAL FALLIMENTO DEI REGIMI BUROCRATICI DEL SOCIALISMO REALE SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI,

si spera di riuscire a togliere di mezzo questa pesante scoria che opprime la Libertá dei lavoratori e del Paese.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 03.09.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Posso essere d'accordo o meno con le ordinanze di Pizzarotti a Parma ma non vedo l' ora di avere un sindaco come lui nel mio paese.
Sarebbe il caso che lo staff metta il video di Brescia a 5 stelle in home

Johnny Gaspari, Cepagatti Commentatore certificato 03.09.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando non puoi accanirti contro idee e programmi cerchi di colpire le persone che le espongono.

Andrea Antiquark 03.09.12 13:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci siamo. E voteremo.

maurizia c., brescia Commentatore certificato 03.09.12 13:44| 
 |
Rispondi al commento

A Beppe!!!

E non spararle grosse come lo Gnomo...

Al massimo ti tireranno una falsa lanterna in miniatura...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 03.09.12 13:41| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Loro ci provano,ma fanno come i cani che abbaiano e non mordono, vedi bersani quando il M5S e uscito dalla rete (lo ha chiesto bersani) e con un semplice volantino li hanno mandati fuori di testa a quelli del PD-L.Comunque da questi zombi ci si può aspettare di tutto,c'è ancora un tipo come de mita che gira con la scorta e va alle sagre della polpetta, e poi dicono che non sono zombi.Mio nonno era di Ariano Irpino e dovuto emigrare in Canada per non sentire il fetore di de mita che andava a casa sua a chiedergli il voto.
P.S. mio nonno era un comunista che quando e tornato in Italia mi ha detto che la quercia la doveva dare in testa a d'alema perché non aveva preso nulla dei veri comunisti.

Maurizio Giannattasio, Vado-Monzuno Commentatore certificato 03.09.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Messaggio nella bottiglia trovato dopo 98 anni
È da Guinness, il più vecchio mai rinvenuto...
--------------------------------------------------
Gli esperti pensano che fosse un messaggio di un antenato di Pizzarotti che comunicava la nuova giunta del comune di Parma...

Hasta scelleratoni...

maurizio spina Commentatore certificato 03.09.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUANDO CA**O ANDIAMO A VOTARE????Voglio vedere la loro faccia, voglio IMMORTALARE la loro espressione facciale,imprimermela bene nella memoria per non dimenticarla, quando il MVS VINCERA' LE ELEZIONI!!

cinzia 03.09.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe contestato dai parlamentari di tutto l'arco parlamentare
Non perché chiede di ridurre il costo della politica o perché chiede di ridurre i dipendenti pubblici o perchè propone un modello agricolo territoriale o perchè chiede di analizzare voce per voce il debito pubblico e di ridurlo drasticamente .
No è contestato perchè teme il comportamento mediatico quindi Beppe deve accettare il trattamento mediatico come normale lo viva come normalissimo,io a Beppe che posso dire fattene una ragione ,già riuscire a indirizzare e collocare il movimento in un area politica capace di calamitare i voti di tutta l'area politica e del voto e del astensione è un operazione di un qualche ingegno quindi la fiducia dell'opinione pubblica c'è ora devi tenere botta ma credo che non sarai lasciato solo gli insulti che arrivano dal centro sinistra sono di difesa se ti alleavi ti lisciavano
ma come puoi allearti con questo centrosinistra
sono impresentabili a livello internazionale non nazionale siamo obbligati a stare al centro e essere garanti del paese a livello internazionale
e con il risanamento del paese e con le riforme che da tutto il paese si alzano come necessarie e M5S è nella condizione politica ideale per andare nella direzione giusta senza epurare il vecchio che non c'è e senza negare liberismi che non ci sono ma raccogliendo le politiche migliori che l'europa a prodotto in tanti secoli

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 03.09.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Pe' quelli che paventano l'ojo.....no gnente ojo ,pe' voi solo a secco.....

luis p Commentatore certificato 03.09.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Quando parte la campagna di pressione per far dimettere formigoni (che poi altri si incaricheranno di mettere in galera)?

Non vedo l'ora, ogni minuto che passa è un minuto in cui fa danni.

fabrizio castellana Commentatore certificato 03.09.12 13:37| 
 |
Rispondi al commento

Stanotte ho sognato che mi trovavo da anni in un pozzo nero e non riuscivo ad uscirne; quando ormai avevo perso ogni speranza di uscirne mi venne tesa una mano e mentre io cercavo di aggrapparmici tutto intorno al pozzo nero uno stuolo di gente che continuava a banchettare ed a festeggiare, ad urlarmi di mollare la presa perché quella mano non sarebbe riuscita a tirarmi su perché non era abbastanza ..pulita !
Io non ho dato loro retta e mi sono liberato da tutta quella cacca che mi ricopriva e correvo in un mondo pulito ed amico ed ero felice, felice, felice .........!

Giuseppe Da Potenza 03.09.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La serata alla festa del Pd di Bologna, chi sono i veri violenti?

http://www.youtube.com/watch?v=DA7oI9qEerM

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL CORRIRE VERGOGNOSO: SUL SITO SI RIPRENDE UNA FASE DI UNO SPETTACOLO DI BEPPE DEL 2006 SUI MAROCCHINI.
CHE GENTE CHE SIETE. LA COLPA DELLA SITUAZIONE ITALIANA E' PIU' VOSTRA CHE DEI POLITICI!

GABRIELE TINELLI (), carrara Commentatore certificato 03.09.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chi è causa del suo mal.....leggo molti post in cui si evidenzia il fatto che Beppe ha dato nomignoli ai politici o li ha chiamati zombie,quindi non si poteva aspettare trattamento diverso.
Partendo da questo assunto:perchè non vedo i politici in galera visto che hanno commesso reati ignorando referendum,legiferando contro lo stato e la costituzione(leggi ad personam),appropriandosi di soldi pubblici,concussi con la mafia per le attribuzioni delle grandi commesse.....etc etc.....
Chi è causa del suo mal.....non è previsto.

leo c., roma Commentatore certificato 03.09.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riporto un passaggio assai significativo dell'intervista che Simona Ercolani (quella di "SFIDE" su RAITRE), ex moglie di Rondolino, quello dello staff dei "lothar" dalemiani a Palazzo Chigi che secondo Marco Travaglio sono entrati con le pezze al culo e usciti ricchi (chissà se simile destino ha anche toccato Pasquale Russo, ex sindacalista CGIL che non di rado "beccavamo" telefonandogli perché ci risultava DESAPARECIDO, proprio a Palazzo Chigi, alla voce "faccendiere"...) ha rilasciato a Sabelli Fioretti:
"Chi era il segretario?" (dei diesse, le chiede Fioretti)
«Berlinguer e poi Occhetto. Mitico. Mia figlia si chiama Bianca Svolta, perché è nata il 12 novembre, il giorno della svolta della Bolognina».
Perché Occhetto è stato trattato così male?
«Perché i comunisti sono cattivi. Nel partito non c’è il concetto di solidarietà. E governare ci ha incattivito ancora di più. Malvagità fine a se stessa, per il gusto di demolire l’altro. L’unico obiettivo di un dirigente comunista è fare fuori quello che gli sta accanto».
Io lo so che è così.
Statt'accuuorto, Beppe...

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Lasciali la merda, tenetevi la merda che vi ha governato, tenetevi i governi che vi hanno governato da oltre vent'anni, i risultati si vedono..
Vedrete che il Pd inciucio con Pdl presto vi mette berlusca come Presidente della Repubblica.. la repubblica dei puttanieri.

Fabrizio Lavenia, Roma Commentatore certificato 03.09.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, hanno capito che se vinciamo, non mangeranno più a sbafo con i soldi dello stato e dovranno chiudere in molti, sono loro quelli terrorizzati, infatti più diventiamo popolari e più si avvicina per loro l'ora della chiusura definitiva, é per questo che ti "odiano" cosi tanto, si stanno cacgando sotto.

W IL MOVIMENTO 5 STELLE*****

CI VEDIAMO IN PARLAMENTO

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 13:27| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe stai tranquillo che fra 8-9 mesi li cacciamo tutti a casa, hai già vinto e loro hanno paura di te! Magari non farai miracoli, magari non risolverai la crisi però sono certa che toglierai tante leggi inutili e tanti sprechi! Non vedo l'ora! E soddisfazione più grande non vedere più quelle facce da c. che hanno rovinato l'Italia! Forza Beppe!

angela wood 03.09.12 13:25| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

2.do movimento dal ns. inno nazionale :

"....
Noi fummo da secoli
Calpesti, derisi,
Perché non siam popolo,
Perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
Bandiera, una speme:
Di fonderci insieme
Già l'ora suonò.
...."

L'affermazione è :

GIA' L'ORA SUONO'!

Un saluto e, ci vediamo in parlamento.
MG

Marco G. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 13:21| 
 |
Rispondi al commento

Qualcuno si sta dimenticando che la degenerazione della politica nei modi e nelle parole era già iniziata da tempo quando Bersani si accaniva su Berlusconi.
Questi attacchi amplificati a dovere dalle testate dei giornali non fanno altro che delineare sempre più chiaramente la strategia utilizzata dalla partitocrazia mafiosa.

Il M5S provoca, è vero ma questa è una strategia e accusare un Grillo di essere fascista serve solo ad avvelenare i toni della politica ( e qui chi ha iniziato è Bersani).
La rete ricorda

claudio r., Milano Commentatore certificato 03.09.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IO IL GENERALE DALLA CHIESA NON L'HO DIMENTICATO, SPERO NEANCHE CHI LO HA MANDATO A MORIRE !

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/03/dalla-chiesa-partigiano-per-tre-volte-con-mascalzoni-neanche-caffe/340734/

Salvo Pa Commentatore certificato 03.09.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

ecco'''la'....per i grillini gli italiani sono diventato Italioti.....che si traduce in Italiani idioti.....quindi da non prendere in considerazione...per il futuro dell'italia.....mala tempora currunt...prepariamoci all'olio di ricino......

giocoli 03.09.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma possiamo davvero crederci? Ho ascoltato questi giorni i commenti a questo post di Beppe nel quale ipotizza possibili reazioni violente contro la sua persona. Ho ascoltato e letto commenti critici, D'Ambrosio, quello del pool di Milano prontamente arruolattosi nelle truppe del PD, che si chiedeva se Grillo non si fosse ammattito. Ma io mi ciedo, uscendo dalle rappresentazioni allegoriche. Ipotizziamo che per davvero alle urne, a marzo, il movimento 5 stelle diventi il primo partito in Italia. Elezioni fatte col porcellum. Dunque grosso premio per il partito vincitore. Entra in Parlamento un esercito di illustri sconosciuti agli sguatteri dei cosiddetti mezzi di informazione dei padroni chiamati impropriamente giornalisti, ma magari gente notissima ai frequentatori della rete che da anni si fanno un culo tanto per affermare tematiche "alternative" agli interessi doaminanti. Vnegono a cadere d'un colpo i riferimenti di sempre. Che farebbe, poveretto, lo sguattero Mentana che riteneva "normale" e parte del proprio "lavoro" (di sguattero o di giornalista?) andare a fare il gran cerimoniere di una convention dell'ENEL oppure, "beccato" anni fa sottobraccio, complice, a Casini, dove andrebbe per avere certe "!dritte", certi scoop di regime? Ma ci crediamo davvero tutti che questo regime (che quando vuole sa, eccome, essere VIOLENTO) consentirebbe che gli esponenti del Movimento 5 stelle, fossero anche stati scelti tra eccellenze della conoscenza (dunque non meno titolati dei quaqquaraqquà che anno preso il potere grazie a Napolitano) di governare questo paese? IO NON CI CREDO PER NULLA! QUINDI BEPPE, STATT'ACCUORTO!

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2382-una-pallottola-per-beppe.html

Alessandro Marzini 03.09.12 12:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe!

(ti scrivo come scrivevo mie letterine a babbo natale)

Hai un sacco di pregi ci hai uniti in tuo blog
Ci hai fatto conoscere personalmente è questo ti fa grande...

Ma ti do mio pensiero di eterno bambino/a

Credo che questa parola "ODIO" sia orribile pesante, amica dalla mafia, da gente complotista

Con Odio ci hanno governato negli ultimi 16 anni dove la parola dialogo non esisteva

Noi siamo diversi contrari a questo "campo di battaglia" dove rinoceronti senza testa come berlusconi cicchitto larusa bossi santanchè hanno fatto loro fecciorie

favorendo la confuzione, il mal governo, la divisione queste sono le armi dei poveri berlusconiani poi quelli della non sinistra ne li considero..... noi siamo superiori

vorrei dimostrarlo ma con questi post non riesco...vorrei vederti propositivo come nel primo Vaffa Day

a altra scusa ma questo sassolino mi lo devo togliere La Mafia Uccide e come! oggi un pesante anniversario per la democrazia.... vedi ti lascio
una frase che mi piace

"Oggi mi sento una pacifista in guerra contro chi non vuole la pace."

mafalda

El mundo de Mafalda, (Mondo) Commentatore certificato 03.09.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole un certo stomaco (ma su quello non c'hanno il pelo ma una pelliccia di mammuth) ad incontrarsi col figlio di Pio La Torre (come da agiografia d'ordinanza, illustrato nella sua pagina Fecebook da Bersani), eppoi votare tutte, ma tutte le boiate del governo Monti tra le quali questa:
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/03/antimafia/340962/

Bruna G., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

avete letto la nuova marchetta di Repubblica?
http://www.repubblica.it/politica/2012/09/02/news/grillo_vogliono_che_qualcuno_mi_elimini-41850978/?ref=HREA-1

guarda caso hanno citato tutto questo post ma "dimenticano" il PS dove vengono sbugiardati e giustamente ridicolizzati.

ahaahahh birboncelli! ma non vi preoccupate, presto anche per voi verrà l'ora di lavorare sul serio!

mark rossett (gogaemigoga) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe Grillo, fai un articolo sul signoraggio. Esso non è sparito!

Francesco Paoloni 03.09.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli attacchi potevamo bene aspettarceli. Forse non così violenti e smaccati, ma erano nell'ordine delle cose e degli eventi. Abbiamo la forza per arginarli. Dobbiamo arginarli. Condividendo via fb o via twitter, facendo sì che aumenti la consapevolezza di quanti ancora sono in bilico. In dubbio. Ciò che mi turba di più è la presenza di tanti Scilipoti, candidati in pectore, tra le fila dei candidati al m5s. E' questo ciò di cui ho paura...Credo sia necessaria una riflessine sulle future candidature... Abbiamo poche regole... quanti le seguiranno? se uno dei candidati propone nel forum Una Liberalizzazione alla Monti3? Leggete i commenti per piacere.... http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/08/abbattiamo-la-disoccupazione-abolendo-il-limite-al-numero-massimo-di-licenze-rilasciabili-e-di-profe.html
......

Francesca G., milano Commentatore certificato 03.09.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

O Grillo! Si deve discutere solo sulle cose serie non sul programma-bischerata del M5S!

Antonio Mastromei 03.09.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il potere è costruito sulla paura della gente.non basta esprimere le proprie opinioni su un blog o su un social network se continuiamo ad aver paura. il movimento puo' aprirvi la mente ma se non siete protagonisti e se continuate ad avere paura demandando gli altri a risolvere i vostri problemi, nella vostra mente non è cambiato niente. "chi ha paura muore tutti i giorni, chi non ha paura muore solo una volta" (Paolo Borsellino)

mauro m., sesto san giovanni Commentatore certificato 03.09.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma perché scaldarsi? Non succede niente. Il potere combatte contro Grillo perché non sapendo che fare di fronte all'emergere alle istanze di apertura degli oligopoli esistenti, istanze di trasparenza, libera informazione e democrazia diretta preferisce avere un nemico in carne e ossa da combattere. Questo scambiando il messaggero per il messaggio, combattendo i mulini a vento in attesa di essere travolti dal futuro che avanza. C'è a mio avviso una differenza rispetto a 1984 di Orwell: Goldstein è organico al potere. Goldstein è la rappresentazione del male che, assieme a uno stato di guerra silente e continuo tra continenti, serve a mantenere la gente schiava del Grande Fratello. Si sono sbagliati, Grillo non sarà funzionale al loro gioco.

Peter Amico 03.09.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Il 27 agosto la procura di Trento ha ordinato l'arresto di Daniela e Massimo, oltre che decine di perquisizioni e l'inquisizione di altre sei persone, con l'accusa di associazione sovversiva.

Se il mondo in cui viviamo e dominato dal profitto ad ogni costo, dalla quotidiana devastazione ambientale causata da Grandi Opere dispendiose quanto inutili, dal lavoro come ricatto, da caste di politici corrotti e corruttori, da leggi fatte ad uso e consumo di chi ha potere e privilegi e non ha intenzione di vederli intaccati, allora sovvertire tutto non è solo giusto: è imprescindibile.

Siamo al fianco di Massimo e di tutti coloro che si battono contro il TAV.

Siamo al fianco di chi ha deciso di riprendersi la libertà di disobbedire e resistere per costruire un domani diverso.

Cominciando dall'oggi.

Sabato 8 settembre dalle 16 alle 19.30
presidio al carcere di Tolmezzo

MASSIMO LIBERO!
TUTT* LIBER*!

(Comitato NOTAV di udine)

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 03.09.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento

Mentre loro guardano Beppe Grillo spetterebbe a noi prenderli semplicemente a schiaffoni, senza commenti.
Un pirla mistificatore come Fassina come vuoi che si occupi dei problemi del lavoro e dell'economia, uno che dichiara sulla spending review :“che vuol dire revisione della spesa e non tagli. Siamo però costretti a parlare di spesa pubblica solo in termini di tagli, ma questo ci sta portando a cambiare modello sociale”.
Ma con chi cazzo crede di parlare ?
Tolto (apparentemente) il Nano Eroticus morto di "malattia venerea", che altro gli resta se non inventarsi un altro "Capro Espiatorio" cui attribuire le disgrazie costruite da loro medesimi e dalla loro miopia economica sociale politica.
In fondo il Nano fa e faceva lo stesso.
Sono anni che questo blog si occupa di problemi sociali, economici puntualmente prevedendo l'orrore e l'obbrobrio al quale siamo destinati stante questa classe di affabulatori del nulla, per non dire rimestatori di merda.
Non spettava a Beppe Grillo prendere decisioni, non è lui che "governa" il paese da 50anni.
Ma di cosa si è occupato Fassina in questi anni ?
Nemmeno legge evidentemente !
A che gli serve, infatti, a lui basta recitare le vuote quotidiane orazioni, dispensare dogmi, officiare nel "nome del nome".

Kasap Aia, Cifre, borgo virtuale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Magari anzi sicuramente vado fuori post ma ci tenevo a ribadire una cosa.

Volete capirlo o no che siccome non possono (per il momento) mettere altre tasse (rischio tenuta sociale) la cosa piu' semplice da fare è aumentare la benzina.
Cosa altro ci devono fare prima di organizzare uno sciopero generale ad oltranza.
Non consumiamo nemmeno un litro di benzina , gasolio etc, vedrete che in meno che non si dica abbasseranno i prezzi.
Altro che risparmio, ma come potete credere al risparmio quando ci fanno pagare 2 € al litro , poi ti fanno gli sconti.
Ma come? Se sicuramente quadagnano con i prezzi scontati pensate a prezzo pieno.
Una rapina vera e propria!
Sveglia popolo sveglia prima che sia troppo tardi, riprendiamoci la nostra dignità.

francesco a. Commentatore certificato 03.09.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questi simpatici giornalisti che scrivono scrivono scrivono...
di tutto per deviare l'attenzione dalle cose importanti...
Per esempio,
questo sputare contro Grillo e e contro il Movimento 5 Stelle
mi ricorda una vecchia strategia già vista nel passato.
È più facile fare gossip,
fare plastici,
fare chiacchierucce
rispetto affrontare temi pericolosi
e spinosi per il sistema tipo
... disoccupazione alle stelle,
aumento dei costi delle materie prime in modo esponenziale,
benzina da fantascienza,
licenziamenti a go-go...
futuro nero per i giovani ecc. ecc...

Molti ”giornalisti " preferiscono il ”trastullo facile”
e pensano che le persone siano ancora tutte là
pronte a fare giochini sopra i loro futuro...
Spiacente..
l'obiettivo non è Grillo...
l'obiettivo è .
questo stato di cose,
chi governa questo stato di cose...
e chi fa questo tipo d'informazione
deviante e pilotata...
pertanto...
Avete fatto un buco nell'acqua...

NON CI INFINOCCHIATE Più.

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

HANNO VINTO!
I minatori del Sucis, potranno continuare a lavorare a 400 metri di profondità.
Per 1200 euri al mese e qualche tumore.
Soddisfatta anche l'INPS. L'età media di un minatore è 63 anni.
Niente paura, l'età media di un senatore, è 87 anni, quindi, la media dei 75 anni, è confermata

antonio d., carrara Commentatore certificato 03.09.12 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Porcapaletta...
"istigano l'odio contro di me"
l'ho già sentito dire, ma non riesco proprio a ricordarmi da chi...

Melaspettavo 03.09.12 12:33| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CARCERATI E RISCHIO IDRO-GEOLOGICO

Le carceri sono ormai diventati luoghi indecenti, meglio impiegare i carcerati di piccole pene a svolgere servizi sociali utili: raccolta rifiuti, opere dissesto idrogeologico, pulizia neve, pulizia strade, pulizia spiagge, forestali, manutenzione delle strade, manutenzione acque, in base alle necessità dei comuni risparmindo soldi pubblici e togliendo lavoro alla mafia.

Nino Palermo 03.09.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento

PER LA LIBERTÁ DEL PAESE. PER LA LIBERTÁ DEI LAVORATORI.

Una brutta sinistra per la egemonia dell´apparato burocratico,

sorda alle necessitá del Paese,

guidata dalla viltá del dettato leninista che "tutti i mezzi sono leciti per conquistare il potere",

ha represso con i mezzi di polizia di una magistratura ottusa ed egoista chi lavora e chi il lavoro non lo trova,

ha distrutto il Paese con la indecente complicitá di una informazione asservita alla menzogna.

A distanza di piú di venti anni dal FALLIMENTO DEI REGIMI BUROCRATICI DEL SOCIALISMO REALE SOPRA LA PELLE DEI LAVORATORI,

si spera per lo meno che sia GRILLO a togliere di mezzo questa pesante scoria che opprime la Libertá del Paese.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 03.09.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

http://www.beppegrillo.it/2007/01/una_lettera_di.html

Terenzio G. 03.09.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, questo post non mi è piaciuto.Per niente.Chi ha deciso di scalare una montagna insidiosissima non deve avere timore delle raffiche di vento che gli spaccano la faccia. Con immutata stima Mariuccia

mariuccia rollo 03.09.12 12:25| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Squassare le convinzioni che il cittadino alla fine si abitua a tutto è pericoloso e una voce fuori dal coro come quella di Beppe è destabilizzante.Il fatto che alle comunali il movimento abbia ricevuto la fiducia degli elettori è il motivo che porta la politica a non trovare coalizioni certe e quanto mai avere una proposta di voto per le prossime elezioni.
Alla fine decideranno per un Monti bis.Stanno solo cercando il modo per comunicarlo.
Rimanere al potere con un altro che fa il lavoro sporco,meglio di così.....
Si devono solo rendere conto che se ciò avvenisse non si parlerà di Atene che brucia,degli operai spagnoli in piazza......si parlerà dell'italia.

leo c., roma Commentatore certificato 03.09.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

poco fa, presso un negozio, mentre attendevo il mio turno per pagare, davo un occhiata al giornale locale dove in prima pagina c'era la foto del Beppe, nella solita posizione, in ginocchio con le mani giunte sul ventre ed espressione mistica; al dunque un anziano cliente mi ha richiamato all'attenzione, garbatamente, sottolineando la foto del penitente, al quale ha attribuito una frase più o meno:" anche quello si è messo a fare il pagliaccio..", ho subito risposto con un secco,"no", e ho cominciato la litania, garbatamente:finanziamenti ai partititi, nessuna riduzione di stipendi e spesa pubblica, non ho fatto in tempo ad arrivare alla legge elettorale. tutti in silenzio. ho pagato salutato e sono uscito.

psichiatria. 1 03.09.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

@ Demetrio, sulle carceri

Le carceri sono invivibili da sempre. Ma "invivibili" non rende l'idea: sono nel top five della barbarie umana. L'unico carcere buono è il carcere abbattuto e demolito. Ora ci mancavano solo i lavori forzati...e poi...il debito pubblico e i guadagni privati...non sta in piedi.

Prima una vera res publica, poi una riforma della giustizia - certo non come quella a cui pensa il nanazzo - una riforma che, come tutte le cose serie, apporti liberalità e severità come un tuttuno, con pene in crescita esponenziale da una parte e facilità ad uscire dall'altra: ciò implica attenzione ed accuratezza (e quindi spesa) all'intera faccenda, con funzionari d'eccellenza, grande flessibilità...non un garantismo rigido di facciata. E veri, civili istituti di detenzione, non "carceri"!

Quei poveracci vanno liberati e i lavori socialmente utili facciamoli tutti. Pagati.


Le carceri sono ormai diventati luoghi invilibili e la crisi economica ci attanaglia. Sarebbe opportuno impiegare i carcerati di piccole pene a svolgere servizi di pubblica utilità come: raccolta rifiuti, opere dissesto idrogeologico, pulizia neve, pulizia strade, pulizia spiagge, forestali, manutenzione delle strade ed altro ancora in base alle necessità comunali richiedenti il servizio.

Si darebbe la possibilità a questa gente (chi ne farebbe rischiesta) di riscattarsi socialmente e velocemente dalla pena da scontare, prendere aria senza essere confinati in posti stretti e risparmiare soldi pubblici. Avere un ambiente più pulito migliorerebbe la qualità della vita di tutti noi e ne beneficerebbe il turismo di cui l’Italia è fiera per rilanciare l’economia abbattendo le spese dello stato.

gioia armata () Commentatore certificato 03.09.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Espulsioni che hanno toccato tutte le province bolognesi, e che hanno convinto una parte degli “epurati” a creare una rete online di ribelli, il “Movimento Revolution”, che ha deciso addirittura di portare Grillo e Casaleggio davanti all’Antitrust. E l’Autorità garante per la concorrenza e il mercato ha aperto un fascicolo sul M5S, per pratica commerciale scorretta e pubblicità non trasparente. Secondo l’esposto il non-partito del blogger genovese, in realtà sarebbe una società di e-commerce (Beppe Grillo.it e Casaleggio Associati) e dovrebbe poter essere identificata come tale dal consumatore."

Alex Scantalmassi 03.09.12 12:24| 
 |
Rispondi al commento

Ah, capito. La strategia e` insultare tutto e tutti e poi dire "c'e` una campagna d'odio nei miei confronti" . Mi sembra di averlo gia` visto questo film...

Michele L. 03.09.12 12:23| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

SALLUSTI, mai che ti trovi ad attraversare sulle strisce porca di quella puttana, magari te assieme alla Santanchè....
Mai che succedano sti miracoli. Mai

Alessandro T. Commentatore certificato 03.09.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

In campo gli epurati del Movimento 5 Stelle
contro Grillo esposto all'Agcm
Si allarga la frattura tra lo Staff del comico e la base. Gli espulsi hanno mandato una segnalazione all'Autorità per la concorrenza. Che ha aperto un fascicolo sul Movimento 5 Stelle per pratica commerciale scorretta e pubblicità non trasparente. Quella lunga scia di espulsioni.

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/09/02/news/grillo-41822248/?ref=HREC1-3

Dietro lo scontro è partita
la corsa al Parlamento.

http://bologna.repubblica.it/cronaca/2012/08/31/news/dietro_lo_scontro_partita_la_corsa_al_parlamento-41784243/

p.s.: Sarà una lunga ed estenuante campagna elettorale quella che ci attende,

Alex Scantalmassi 03.09.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Roma 11 Marzo 2013 un ordigno esploso all'interno del parlamento italiano causa la morte di 12 parlamentari e il ferimento di altri 45. Le indagini in brevissimo tempo portano all'individuazione del probabile responsabile del terribile atto. Durante l'irruzione presso l'abitazione del sospettato trovato morto quasi sicuramente suicida, vengono ritrovati, oltre a tutto l'occorrente per fabbricare ordigni del tutto simili a quello usato per l'attentato in parlamento, materiale riconducibile al movimento 5 stelle di Beppe Grillo. Tutte le maggiori forze politiche sono concordi nel condannare la violenza verbale del comico genovese che inevitabilmente si trasforma in atti di inaudita violenza. "Siamo di nuovo piombati ai peggior anni del terrorismo ma non ci faremo spaventare da questo clima d'odio risponderemo a questi fanatici con leggi adeguate allo straordinario momento che stiamo vivendo".

Pensate veramente che ci faranno realizzare la nostra rivoluzione culturale nel paese delle stragi di stato e della p2? pensate veramente che in un paese come l'Italia che fa parte del mondo occidentale controllato da lobby potentissime ci permetteranno di dare un esempio così clamoroso di vera democrazia dal basso.
Preparatevi ..... sta per cominciare!
Forza M5*

ale landi 03.09.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento

i due minuti d'odio di oggi

http://www.ilgiornale.it/news/interni/quando-beppe-grillo-era-fascista-834125.html

Andrea T., Rapallo Commentatore certificato 03.09.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

LA SCATOLA MAGICA

E' finito il tempo del Carosello,dei tg degli imbonitori e degli shows del dolce sonnifero prima di coricarsi.
La tv,la scatola magica quale era,è il mezzo per accaparrarsi il potere,è un trasmettitore di vomito che inonda le coscienze di questo paese smarrito,che ha perso la via dell'intelletto e che come un incubo perpetuo non riesce ad uscire dalla stanza degli orrori dalle sbarre del nulla che di continuo ci tiene prigionieri inoculando in ognuno di noi una falsa sensazione di libertà.
La tv è il veleno che prepotentemente viene iniettato nella nostra mente e lo fa con i mezzi più subdoli,con programmi di discussione capitanati da uomini di 'regime',con gli spot delle lobbies che reclamano una esistenza impossibile,con show e passerelle di pubblica inutilità,con informazioni veicolate e psicologicamente dissociative,con false verità e mezze bugie tutto a costituire un substrato opaco e morboso che contribuisce a rendere ancora più indigesto questo mondo dove l'uomo comune è impotente senza un costoso avvocato,senza un politico corrotto,senza una 'segnalazione' di un amico del papa o del presidente di qualcosa o di un partito politico.
L'uomo comune,la parola che fa paura a tutto questo sistema di argilla costruito con anni di menzogne.
La scatola magica comincia a vacillare nel momento in cui ogni telespettatore diventa attore della propria vita perchè non ha più bisogno della pochezza dei suoi intrattenimenti e non ha paura di perdere il filo con una realtà che non esiste.
La tv è ormai il sottofondo di un silenzio informativo che non ha più ragione di esistere,odiata da tutti ma come una droga la si accende anche solo per sentirne il ronzio, è ormai parte del nostro sistema sensoriale.
Come la droga,come la nicotina, bisogna disfarsene:si potrebbe iniziare un programma collettivo di disintossicazione spegnendola per ore al giorno tutti insieme fino alla completa rinuncia e solo allora saremo davvero liberi.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 03.09.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

a quelli che commentano negativamente ciò che ha scritto viviana,sempre che lo facciano perchè convinti,consiglio di ascoltare il brano-la guerra di piero-di de andrè.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 03.09.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


DIGNITA’ AI CARCERATI E RISPARMIO DEBITO PUBBLICO

Le carceri sono ormai diventati luoghi invilibili e la crisi economica ci attanaglia. Sarebbe opportuno impiegare i carcerati di piccole pene a svolgere servizi di pubblica utilità come: raccolta rifiuti, opere dissesto idrogeologico, pulizia neve, pulizia strade, pulizia spiagge, forestali, manutenzione delle strade ed altro ancora in base alle necessità comunali richiedenti il servizio.
Si darebbe la possibilità a questa gente (chi ne farebbe rischiesta) di imparare un mestiere e riscattarsi velocemente dalla pena da scontare, prendere aria senza essere confinati in posti stretti e risparmiare soldi pubblici. Avere un ambiente più pulito migliorerebbe la qualità della vita di tutti noi e ne beneficerebbe il turismo di cui l’Italia è fiera per rilanciare l’economia abbattendo le spese dello stato.

Demetrio da Milano 03.09.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

Una risata li seppellirà.

grazie Beppe...
per quello che hai fatto,
per ciò che fai...
e per quello che insieme faremo ancora.

:-)
un sorriso
e continuiamo così.

.

sara paglini, carrara Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento

Parlando sempre dello zoppo anche Grillo ha incominciato a zoppicare?
NON VORREI PROPRIO DIRLO, MA SONO VERAMENTE TUTTI UGUALI!
E in questo caso è ancora peggio, perchè la sedia non è ancora arrivata.
Ma santo Dio, chi è l'imbecille che ha consigliato di scrivere queste stronzate?
Sembra proprio che a parlare sia il solito Psciconano, stanco di essere attaccato da tutti i fronti.
E' OVVIO CHE DOPO 50 ANNI DI MERDA, MOLTA DI QUELLA DI QUELLA DI MARDA TI CADRA' ADDOSSO.
BASTA VITTIMISMI!

GianlucaFRZ 03.09.12 12:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Grillo, li stai assillando. Non sanno più come modificare la legge elettorale e, non essere capaci di modificare una merda è molto difficile, a meno che non si voglia produrne una legge elettorale ancora più lesiva dei principi della vera democrazia.
Dovcrebbero invece rinfraziarti, tutti, perchè il tuo movimento ha ricondotto verso il civico e doveroso interesse per la cosa pubblica, molti. Tantissimi onesti e amanti della giustizia, che diversamente non andrebbero a votare, facendo in parte il loro gioco, ma d'altra parte privandoli della possibilità di legittimare, attreberso la democrazia addomesticata dei partiti la legittimazione delle loro malefatte.
E' vero ci si difende dalle offese e dagli insulti, ma non dalle calunnie e quinbdi tu fai bene a gridarlo ad alta voce, ma rammenta che ormai il dado è tratto ed il movimento da te creato ha smosso non poche menti e coscienze.

stefano radi Commentatore certificato 03.09.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

FORZA BEPPE NON TI CURAR DI LORO!!!! E SPERIAMO CHE QUELLI CHE TI HANNO SOSTENUTO FIN ORA NON SI RIMBECILLISCONO PER 4/5 MERDOSI CHE CONTINUANO A RUBARE IN PARLAMENTO...... HANNO PAURAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!! STI FIGLI DI PUTTANA IO TI SOSTERRO' SEMPRE ALLA FACCIA DI CHI CI VUOLE MALE SO CHE LA GRATITUDINE IN QUESTO PAESE NON REGNA MA IO TI STIMO E TI RINGRAZIO PER AVERMI FATTO APRIRE GLI OCCHI E PER FARMI AVVICINARE ALLA POLITICA ANCHE SE DI MERDA!! LA GENTE NON CAPISCE CARO BEPPE CHE SE NON CI FOSSI STATO TU A PLACARE GLI ANIMI COMBATTENDO STI CONDOR CON ASSOLUTA DIGNITA'E DEMOCRAZIA AVREMMO RISCHIATO GENTE INFEROCITA DALLA RABBIA CHE SI SAREBBERO FATTI GIUSTIZIA DA SOLI CREANDO MOVIMENTI PERICOLOSI COME "ALBA" IN GRECIA IO TI RINGRAZIO DI ESSERTI IMPEGNATO IN UNA LOTTA COSI' STORICA E DURA COME QUESTA, SPERO SOLTANTO CHE GLI ITALIANI NON SI GIOCHINO ALLA CAZZO LA LORO FUTURA VITA.
COERENZA RAGAZZI O SEI DENTRO O VAI AFFANCULO CON LORO.
BACI EH!!

Patrizia Manfredini 03.09.12 12:10| 
 |
Rispondi al commento

Lo fanno per il nostro bene
Non vogliono che li odiamo
o diciamo loro parolacce
Ci voglio bastonati
ma riconoscenti! :-)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA LIBERTÁ DEL PAESE

Una brutta sinistra per la egemonia dell´apparato burocratico,

sorda alle necessitá del Paese,

guidata dalla viltá del dettato leninista che "tutti i mezzi sono leciti per conquistare il potere",

ha represso con i mezzi di polizia di una magistratura ottusa ed egoista chi lavora e chi il lavoro non lo trova,

ha distrutto il Paese con la indecente complicitá di una informazione asservita alla menzogna.

A distanza di piú di venti anni dal fallimento dei regimi burocratici del socialismo reale si spera per lo meno che sia Grillo a togliere di mezzo questa pesante scoria che opprime la Libertá del Paese.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 03.09.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IMPIEGARE I CARCERATI PER ABBATTERE IL DEBITO

-------------------------------------------------

Le carceri sono ormai diventati luoghi invilibili e la crisi economica ci attanaglia. Sarebbe opportuno impiegare i carcerati di piccole pene a svolgere servizi di pubblica utilità come: raccolta rifiuti, opere dissesto idrogeologico, pulizia neve, pulizia strade, pulizia spiagge, forestali, manutenzione delle strade ed altro ancora in base alle necessità comunali richiedenti il servizio.

Si darebbe la possibilità a questa gente (chi ne farebbe rischiesta) di riscattarsi socialmente e velocemente dalla pena da scontare, prendere aria senza essere confinati in posti stretti e risparmiare soldi pubblici. Avere un ambiente più pulito migliorerebbe la qualità della vita di tutti noi e ne beneficerebbe il turismo di cui l’Italia è fiera per rilanciare l’economia abbattendo le spese dello stato.

Francesco Russo 03.09.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nella mia semplicità non avverto l'odio per te caro Beppe,ma solo paura tanta paura per il loro futuro, e fanno bene ad averla la paura ma tanta paura perchè il loro futuro è MORTO.

maria t., potenza Commentatore certificato 03.09.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mamma, mamma, quel bimbo cattivo m'ha fatto la bua!!! Povero cocco!
Ma che t'aspettavi? che t'accogliessero a braccia aperte? come un messia, per esempio?
Sappi che sei uno come tanti altri e siccome rompi pure i coglioni finisce sotto i riflettori. Abituati: verranno tempi perfino più duri.

corvo Rosso 03.09.12 12:01| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Perchè non lo vanno a dire ai minatori sardi che Grillo si è inventato tutto, che in Italia va tutto bene,che vadano a dirlo agli operai dell'Ilva di taranto ed ai suoi abitanti che va tutto bene,o al massimo che la colpa di tutto questo è di Grillo e del suo movimento.Che scendano nelle piazze tra la gente tra i pensionati e i disoccupati,e non tra i propri fans;non lo fanno perchè sanno che il rumore delle pernacchie,dei pomodori ed uova marci lanciatigli contro salirebbe al cielo.
Possono inventarsi di tutto per discolparsi,gonzo chi gli crede!

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 03.09.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento

Vorreste che facessimo la rivoluzione contro i distruttori di questo Paese, ma che la facessimo in punta di piedi? Con un piumino da cipria? Con carinerie sobrie e gentili? Senza esprimere tutta la rabbia che abbiamo dentro? Senza tirar fuori tutto il disprezzo che abbiamo nel cuore?
Vorreste una rivoluzione inavvertita? Silenziosa? E magari che la facessimo da un'altra parte?

Non vi rendete conto, creature spregevoli, che è già tanto che non diamo fuoco a questa baracca di pazzi e che non mandiamo tutti quanti materialmente all'inferno???!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 11:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

GIANBIZZATELOOOO!

gioia armata () Commentatore certificato 03.09.12 11:56| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

PER LA LIBERTÁ DEL PAESE

Una brutta sinistra per la egemonia dell´apparato burocratico,

sorda alle necessitá del Paese, guidata dalla viltá del dettato leninista che "tutti i mezzi sono leciti per conquistare il potere",

ha represso con i mezzi di polizia di una magistratura ottusa ed egoista chi lavora e chi il lavoro non lo trova,

ha distrutto il Paese con la indecente complicitá di una informazione asservita alla menzogna.

A distanza di piú di venti anni dal fallimento dei regimi burocratici del socialismo reale si spera per lo meno che sia Grillo a togliere di mezzo questa pesante scoria che opprime la Libertá del Paese.

Umberto C., Cadaques - Spagna Commentatore certificato 03.09.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

NON TI CURAR DI LORO, VAI... Sono terrorizzati come ogni ladrone che sente i caramba con il fiato sul collo. Ho letto il programma e ci sono punti che convido e altri no, come in tutti i programmi, ma in questo momento, cari italiani, è ora (tarda) di cacciare questa melma maleodorante. Il mio auspicio, quando e se arriveranno le elezioni: 35 per cento al Movimento e il 20 all'Idv.

PS. Sono un giornalista professionista (ahi, altra casta, ma non siamo tutti lacchè) di 58 anni e mi sono proprio rotto le scatole di come viene disastrato questo Paese. Sono pronto a dare una mano quando volete.

stedo54 03.09.12 11:56| 
 |
Rispondi al commento

Appelle fece una palla di pelle del pollo di pellei e tutti i pesci venivano a galla per vedere la palla di pelle di pellei fatta da appelle figlio di appollo.
Belin che famiglia di polli!

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 03.09.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

E il presidente della repubblica ha detto qualcosa?

Chi deve tenere i toni bassi e chi no? Me lo spieghi signor presidente della repubblica.

Edgar Allan Poe Commentatore certificato 03.09.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo fa paura all' Europa: le istituzioni europee (Monti compreso) sono terrorizzate a pensare di dover fare i conti in futuro con gente che guarda alla logica delle riforme e non agli interessi di corporazioni, un'azione simile manderebbe a monte tutti i loro programmi. Il gioco si sta facendo veramente duro e molto più grande di quello che ci si poteva immaginare, l'Italia ormai è una colonia europea e pensare che possa rialzare la testa è un rischio che non possono correre.

Credo che troveranno modo per rimandare le elezioni, o eventualmente per renderle inoffensive.

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 03.09.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento

Veramente vorreste farci credere che gli italiani si scandalizzano per i nomignoli BUFFI che Grillo inventa per i politici?

Non siate, per favore, ridicoli oltre misura, per forza poi fornite materiale GRASSO per i comici.

Dario Fo era forse ancor più graffiante e grottesco di Grillo, e alla fine ha vinto il premio Nobel con la seguente motivazione:

Premio Nobel 1997 per la Letteratura

MOTIVAZIONE: Figura preminente
del teatro politico che, nella tradizione
dei giullari medievali, ha fustigato
il potere e restaurato la dignità degli umili.

Cercate di non essere risibili oltre misura e vedrete che i comici vi lasciano in pace...

:D

Antonio De Angelis 03.09.12 11:46| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

fruttarolo ci sei?

ermanno c. Commentatore certificato 03.09.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento

La morte di Martini è ancora una volta l'occasione di...passerelle!
La fila dei Sepolcri imbiancati e dei farisei!
Credenti o no non me ne frega più di tanto : tutti dobbiamo morire è scritto,ma chi deve morire invece sta ancora vivendo facendo del male al prossimo.
Credo quindi che non esista.
Se esistesse sarebbe ritornato,come un tempo,per redimere di nuovo l'Uomo ,mettendo qualche bomba in...Vaticano!

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 03.09.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe Grillo,
sono convinta che Tu abbia ragione ma la questione va precisata. Non credo che il pericolo vero sia che gambizzino un attivo del MoVimento, ma piuttosto, e questo mi spaventa ancora di più, che settori deviati delle istituzioni organizzino ad arte qualche evento eclatantemente negativo addossandone la responsabilità all'area grillina. Che dipingano insomma i simpatizzanti del MoVimento come i terroristi della situazione. Sanno benissimo come fare: hanno decenni di esperienza. E' una eventualità che bisogna mettere in conto ed affrontare caso per caso. Perciò ritengo che bisogna denunciare gli attacchi mediatici e ribattere alla valanga di accuse, calunnie e stupidaggini che già hanno iniziato a riversare dalle pagine della pseudo-informazione, senza perdere la calma, anche se è obiettivamente difficile. Bisogna informare l'opinione pubblica sulle loro nefandezze (approvazione del fiscal compact e del MES sono le prime, leggi e leggine elettorali a seguire) e nello stesso tempo mostrare che esistono alternative sane (ad esempio in Sudamerica, come hai fatto osservare di recente: GRANDE CRISTINA KIRCHNER!) Sarà dura... e quel CI VEDIAMO IN PARLAMENTO io lo leggo come TUTTI I CITTADINI SONO PADRONI DEL PARLAMENTO E CI VEDREMO Lì, per contenere e contrastare le pretese della CASTA.
Lavoriamo tutti in questa direzione, non solo chi ha la visibilità! E' un auspicio ma anche una necessità divenuta ormai improrogabile.

Maria Cristina Fichera, lecce Commentatore certificato 03.09.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Se abbiamo a che fare con degli ignoranti che si arrabbiano stupidamente dato
che non hanno personalità,questo non serve proprio a nulla.
Io se fossi nei panni di GRILLO sarei un pò meno aggressivo verso chi
ha solo paura di lui.
I politici attuali stanno giocando tutte le carti possibili per
diminuire i pareri positivi verso Grillo.
Io adotterei una tattica di migliore diffusione ma più dolce,
ironica, che aggressiva, l'aggressività nn sempre piace alla massa
nonostante Grillo abbia mille ragioni ad esserlo.
Vi posso garantire che il M5S prenderà più voti di quanto voi pensate.
Gli italiani ne hanno 2 palle piene del governo attuale, dove sono
solo capaci di combinare truffe di tutti i colori a scapito sempre
di chi non ha più soldi, non certo loro.
Vi do un piccolo es. Qui al veneto ZAIA ha annunciato, a seguito del
speilding review che caleranno gli stipendi dei direttori sanitari da 150.000€~
a 120.000...... però è stato anche aggiunto nella manovra il premio produzione da 0 a20%..
Per me 2+2 fa 4, e questa la si può definire come presa per il culo, o sbaglio ?
Capisco che i soldi piacciono a tutti però se andiamo male
tutti devono rimetterci , non solo i poveri,ma anche i politici.
STIAMO PASSANDO AL MEDIO EVO
e Monti credetemi è solo un falso Robin Hood per gli stupidi che
ci credono ancora.Siamo oltre i 2.00€ con la benz. e questo nessuno
ne parla più di tanto anche se è l'indice della nostra situazione economica.

giovanni.p. 03.09.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento

Aspetto il prossimo post

silvano_de_lazzari 03.09.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Ma come si può scambiare l'odio naturale delle vittime con quello di chi fa loro del male?
Scambiare la reazione fisiologica di chi subisce angherie con la perversione di chi non intende mollare il potere né cambiare la propria cattiva condotta e intende continuare a disprezzare la democrazia?
Vogliono demonizzare la reazione negativa che ricevono dall'opinione pubblica per anestetizzare lo Stato e continuare a fare le loro porcherie indisturbati??????
A questo siamo arrivati?
Ci vogliono togliere anche il diritto di protestare?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

che opportunista questo Renzi

filo meno 03.09.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

Sono finiti,la politica è finita.
Renzi è un condannato dalla corte dei conti per gli impicci fatti assumendo personale.
Non dimentichiamoci che Lusi ha dichiarato di aver dato centoventiduemilaeuro a Renzi.
Ma come fa ad essere Sindaco?
Già dimenticavo,i condannati possono ancora sedere sulle poltrone.

leo c., roma Commentatore certificato 03.09.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

ONORE AGLI ULTIMI. E' morto uno di noi!

LIVORNO -«L'amavo molto quella divisa che mi hanno scippato. L'ho portata a testa alta e con onore, eppure non sono più riuscito ad indossarla», raccontava agli amici. Forse la indosserà stamani per l'ultima volta quella divisa, Giampaolo Cardosi, l'ex vigile capellone poi diventato clochard, morto a 69 anni dopo essere caduto dalla bicicletta.

Era stato vittima incolpevole, Giampaolo, di persecuzioni amministrative e giudiziarie: aveva perso lavoro, casa e la madre era morta di crepacuore. La sua unica colpa era stata quella di essere controcorrente, di rifiutarsi di tagliare barba e capelli, di non aver ascoltato gli «ordini» dei suoi superiori che non potevano tollerare quel capellone «sporco e trasandato». Lo accusarono prima di aver rubato duemila lire di una multa; poi un tavolo e quattro vecchie sedie abbandonate in un bosco. Espulso, radiato, canzonato, costretto a dormire sulle panchine, Giampaolo si era trasformano in una creatura ricurva sulla sua misera bicicletta, ma allo stesso tempo non aveva perso fierezza e voglia di combattere. E non arretrò anche quando, dopo decenni di calvario, la giustizia lo prosciolse.

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 03.09.12 11:29| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Sono 65 anni che compiono misfatti sulla nostra pelle e da 25 anni almeno questo attacco ai cittadini e alla democrazia è diventato anche più intollerabile. Meditano addirittura un porcellum peggiore di quello che ci ha scippato la sovranità e un bavaglio alle intercettazioni per rendersi più impuniti di prima.
Hanno la coscienza sporca e la fedina penale salvata solo dalla loro viziosa omertà.
Noi possiamo accusare loro di orrendi delitti
E l'ultimo, ma primo per gravità, è l'orrendo patto tra Stato e mafia.
Non esiste stato occidentale che sia caduto tanto in basso.
Siamo diventati simili ai regimi del sudamerica che si reggono sul narcotraffico o sulle compagnie della morte delle multinazionali e della Cia.
Noi possiamo accusarli di infiniti delitti.
Loro possono accusarci solo di una cosa: di odiarli e di parlare male di loro
Mi chiedo se si sono meritati qualcosa di diverso
Ma chiedo per quale principio naturale la vittima non dovrebbe odiare il suo carnefice?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 11:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Comunque sia io sono con te. A volte pure io critico il tuo modo di fare. Ma che questi "loschi individui politicanti di professione, pensano di essere migliori di te sono degli illusi. Ma come si fa che un figuro mezzo mafioso come Casini che con un 5% vuole dettare le regole a tutti, mi sembra grossa. Questi signori devono ricordare che se siamo nella cacca le responsabilità sono solo loro, e di nessun altro.

luigi mosti 03.09.12 11:26| 
 |
Rispondi al commento

Sono giornalista e biotecnologo, seguo il blog dal giorno in cui è nato, ho avuto la sfortuna di conoscere da vicino gli ambienti della (pseudo)sinistra più allineata.

Dopo l'ennesima strumentalizzazione formale del M5S, ho scritto una riflessione, che vi invito a leggere. Si chiama IL SISTEMA IMMUNITARIO DELLA SINISTRA ITALIANA

http://fazdeotto.tumblr.com/post/25997850571/il-sistema-immunitario-della-sinistra-italiana

sono curioso di sapere che ne pensate

Continuate a tenere alta la testa, e a non farvi fregare, please ;)

Fabio Deotto

Fabio Deotto, Aicurzio (MB) Commentatore certificato 03.09.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.....fiuuu, meno male !! anche oggi questa feccia parla male di te !!! fiuu, meno male....pensa che disastro sarebbe se queste M E R D E parlassero bene di te !!! spariresti in 1 secondo !!!
ps: un consiglio, trovati un angar, e appendi tutte le cattiverie che ti hanno rivolto fino a ora, medaglie al valor civile !!!! e VANTATI di essere l'uomo più decorato al mondo !!!!!!
ricordiamoci di queste MERDE ,xchè dovremo fare una agenzia delle uscite, e perseguirli con una agenzia all'analoga equitalia !!!!

ina ghigliot 03.09.12 11:25| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe......poche parole per dire che sono rimasto scioccato da questuo tuo ultimo intervento...mnetre ho apprezzato la tua signorile reazione alle parole di Bersani tempo fa....queste ultime parole sembrano le fasi di una persona in delirio...personalmente le trovo esagerate e folli....tutto questo profetismo mi sembra esagerato era meglio quando ti soffermavi a parlare dei temi scottanti di questo paese che a gridare alle folle...un cordiale saluto
Gino

gino lino 03.09.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che Il Sole 24 stia diventando GRILLINO??????

"Ma torniamo alla Grecia che ci sta battendo sul tempo. Per finalizzare l'accordo, il vice ministro delle Finanze greco George Mavraganis lunedì incontrerà la controparte elvetica. Sempre secondo Der Spiegel, nelle banche svizzere i greci hanno attualmente depositati a insaputa del fisco greco almeno 20 miliardi di euro che, in base all'accordo, verranno tassati ad un tasso fra il 20-30%.
Secondo Dimitris Papadimoulis, deputato del partito Syriza (Sinistra radicale), l'accordo si sarebbe potuto concludere già nel 2005 ma la firma è sempre stata rinviata perché molti parlamentari dei vari partiti avevano conti nascosti in Svizzera. Che ci sia lo stesso problema anche in Italia?"

Dal sole web

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 03.09.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Egregio Beppe,purtroppo Lei ha ragione.In Italia chi è fuori dal "coro" viene costantemente osteggiato,ostacolato,e combattuto senza esclusione di colpi.Il potere,inteso in tutte le sue articolazioni,si autodifende,ed inizia una sorta di campagna tendente a delegittimare l'avversario.Prima cercando di ridicolarizzare i comportamenti e le persone,poi con la diffamazione a tutto campo ed ancora con la demonizzazione del soggetto.Tutto questo è stato e sarà messo in campo contro di Lei,poichè a detta dei sondaggi,il Movimento 5 Stelle è diventato un'incontrovertibile realtà popolare e riscuote consensi in tutti gli strati sociali.Le campagne di demonizzazione o di discredito non si fermeranno,poichè Lei oggi è la vera novità della politica italiana.L'unico che può cambiare realmente il Paese,le cui condizioni di precarietà e di declino sono sotto gli occhi di tutti.I poteri "forti" tendono a coagularsi,tendono alla conservazione,tendono a mantenere posizioni di vantaggio a discapito del popolo che oggi non c'è la fa più a sopravvivere.
In questo quadro così composito,si inseriscono alcuni "media" che sono portatori di interessi di parte,e quindi concorrono all'opera di ghettizzazione del nuovo.Non tutti in verità,altri tacciono per "quieto Vivere",non si schierano,aspettano.Caro Beppe,continui per la sua strada,non si fermi,il percorso non è agevole,ma Lei sarà sicuramente protagonista insieme al Movimento 5 Stelle del futuro della nostra amata Italia.

placidodomenico di falco 03.09.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Esprimere la mia solidarietà al Sig. Grillo è d'obbligo per chi come me segue il suo blog da molti anni.
Direi che ormai ci siamo, il messaggio del M5S sta passando e i partiti ne hanno così paura da minacciare l'ispiratore. Coraggio Grillo, dovranno ammazzarci tutti se vogliono fermare il cambiamento ed in quel caso non resterà nessuno da governare, pardon, da mungere. Cento di questi giorni Sig. Grillo, li sotterrerà tutti.

Tukko67 aka (acronik-nauta) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

Cominciamo " male "

Nella trasmissione cominciamo bene ora finita ....sul TG3 con Tavolazzi e resti putrefatti della Casta , si assiste al solito teatrino imbecille dove l'italiano è ritenuto di nuovo IMBECILLE e addirittura si appassiona agli insulti.

Sono tutti solo tifosi in rete ,fra pirla e zombi e internet diventa sfogo del " male ".

::::::::
La sfilata televisiva di CRETINI è finita , si raccomanda la NON VISIONE prima di pranzo.
::::::::
Si tenta di far passare un movimento di forte cambiamento con un moto di sfogo senza contenuti , proposte , alimentato da un comico che grida colpevole di aver imbarbarito e impoverito LA POLITICA DEL SACCHEGGIO E DEI LADRI.

E Tavolazzi ne è una spalla utile . E PARLA DI NOI ??????

E NOI( tAVOLAZZI) SIAMO DENTRO ALL'M5S A TUTTI GLI EFFETTI .....?????? Svegliatelo ! E' FUORI DA TEMPO.

E di nuovo si conferma che chi partecipa a tali teatrini è un fiancheggiatore del regime , a tempo ridotto.
Visto che l'hanno fatto parlare POCO E MALE.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Chi percorre la strada della politica,si crea amici e nemici,ovvero gente che approva ed altri che avversano.Un uomo di spettacolo quale lei è queste cose le sa.Gli interessi da lei toccati sono enormi ed i cani da guardia della democrazia,tutti tranne poche eccezioni ben foraggiati dal pubblico denaro,azzannano chi prova a togliere loro il cibo dalla bocca.Purtroppo siamo in un paese in cui la criminalità è agganciata al sistema politico e il consenso che il suo movimento sta raccogliendo è diventato preoccupante per il loro futuro.Non escludo che lei possa essere oggetto di particolare attenzione.Il suo movimento potrebbe raccogliere una percentuale di consensi superiore a qualsiasi altra forza politica se riuscirete a presentare una formazione chiara trasparente e competente.Lei se l'immagina cosa potrà succedere in un paese ancora sotto controllo della cia con una massoneria intrecciata con finanza,criminalità e vaticano i cui interessi sono attualmente ben rappresentati in parlamento?Ma mettiamo che riesca anche a formarlo un governo il m5*,ma per governare veramente c'è da rivoluzionare la classe dirigente,tutta ossequiosa al vecchio regime che l'ha nominati.Scenari orripilanti ai loro occhi...Credo che se lei avrà il coraggio di proseguire su questa strada,che è l'unica percorribile se vogliamo salvare il paese,dovrà cercare delle personalità di specchiata rettitudine che vogliano aderire al suo movimento per radicare veramente "l'idea" nella massa perchè solo così la sua persona potrà sentirsi più al sicuro.Ora allontanato lei,il movimento perderà mordente,mentre un'idea non si potrà mai più sopprimere.Le auguro buona fortuna,per il bene del paese.Comunque vada sarà dura......

piero 03.09.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stamani tutte le tv sono occupapate dai servi e dai lecchini che eseguono l'ordine:distruggere il grillismo.non capiscono che il grillismo non esiste.esiste l'odio,la rabbia ed il disprezzo che si sono guadagnati negli anni con le loro atrocità.grillo può anche scomparire ma,può scomparire lo scempio che hanno fatto del popolo italiano?

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 03.09.12 11:12| 
 |
Rispondi al commento

Che cacchio di commento!
Un pensiero per Beppe:

"Fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa."

aye aye

alfonso baroni (rrrbr) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

Che sfiga che abbiamo in Italia!!! C'è un milionario intelligente che invece di farsi i cazzi suoi ha deciso di aiutare il suo paese. Perde soldi con avvocati per avere la libertà di dire quello che pensa e raccontare, scandaloso! fatti veri invece delle solite fregnacce dei giornalisti. E ci sono pure altre personacce che lo seguono, che si impegnano per aver finalmente uno straccio, almeno uno straccio di democrazia in questo Paese! Cose dell'altro mondo! Acqua pubblica, due mandati, incensurati in Parlamento, referendum senza quorum, decisioni discusse e condivise con i CITTADINI E LE CITTADINE. Gentaglia che non ha più nulla da perdere, pericolosi soggetti a piede libero...
Per fortuna che l'80% di italioti voterà ancora per la casta, è un po' come quando ti ammazzano il figlio o ti stuprano la figlia e tu perdoni: quello che ti disintegra dal dolore, che ti annienta anche psicologicamente, ti rende incapace di reagire e cercare giustizia. Ti toglie sacrosanto coraggio di punire, persino. Di far valere i tuoi diritti.
Ma non parliamo di cose serie! Per fortuna che c'è Renzi a fare il comico, ora che Beppe si occupa di politica: lui come premier potrebbe davvero farmi scompisciare. Me lo immagino mentre mima e fa l'imitazione di un premier che promuove l'acqua privata mentre tutto il suo partito vota per la privatizzazione. Me lo vedo proprio mentre suggerisce di tagliare gli stipendi ai parlamentari e tutto il PD gli vota contro: lui sì che sarà un vero eroe! Lui e gli stronzi che lo voteranno...

Chiara e Tondo 03.09.12 11:11| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione


***

Grillo, sono anni che mandi tutti a fare in culo, li chiami continuamente con nomi strani e offensivi, urli a destra e a sinistra, vuoi fare piazza pulita dell'attuale classe dirigente (che gli italiani hanno votato e nella quale si riconoscono!!!).

Che cosa ti spettavi? Un grazie di Bersani quando lo chiami zombi? Per non parlare di Lupi (figlia di fantozzi), B (mammmami@@@@ quanti), Casini (il mafioso), Monti (rigor montis), Santanchè (santadeche), e sono solo alcuni!!!

Dovrebbero tutti ringraziarti per gli apprezzamenti???

Ma io credo che questo già lo sai. Penso anche che questo post non sia occasionale e nemmeno tanto sincero. Mi ricorda il partito dell'amore contro il partito dell'odio, uno strumento di propaganda basato sui sentimenti delle persone.

E la ragione? Beh...quella non l'hai mai usata, tu, come neanche i tuoi colleghi politici. Ve ne date di santa ragione, giusto per consolidare ognuno il proprio bacino elettorale.

Altro che democrazia e democratico...più faziosi di così!!!!

E' solo che la massa di cittadini rimbeccilliti, altrimenti detti ITALIANI, che vi seguono (inseguono) non si accorge del giochino (teatrino) che avete messo in piedi e così potete continuare a sfottervi e incassare.

"DIVIDE ET IMPERA" è la vostra strada maestra. Sono gli italiani invece che devono capire una cosa essenziale, quanto banale, la fratellanza, l'uguaglianza, l'equità, la giustizia, e non "berluscones", "piddini", "legaioli", "mafiocasinari"...

Ecco, quando la cittadinanza sarà matura, non se la prenderanno più gli uni con gli altri, ma si uniranno tra i vari berluscones, grillini, piddini, legaiioli e vi manderanno tutti voi politici servi del potere a calci nel culo per riprendersi il paese democraticamente, senza fazioni (chi ce l'ha più lungo).

Grillo, a me poco m'importa se ce l'hai più lungo di B!!!

Che tristezza...

saluti imperiali

***

Tony Commentatore certificato 03.09.12 11:08| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei esporvi una mia riflessione.
Penso che il movimento e i suoi esponenti debba fare una autoanalisi e porsi verso il popolo italiano in modo più elegante in termini di comunicazione.
Come vostra simpatizzante, mi pare incredibile che oltrechè i politici,anche nell'opinione pubblica cittadina i sentimenti nei confronti del movimento siano drastici:o con o contro.
E' difficile da credere, perchè un movimento con tale programma, dovrebbe quantomeno avere il rispetto di tutti,invece ora ci sono sentimenti e convinzioni estreme prive di verifica diretta.
Poniamoci tutti una semplice domanda: perchè?
Evidentemente sono stati fatti degli errori nella comunicazione. Dal trasmettere al comunicare...ci passa il mare.
Potrei portarvi mille esempi di conversazioni avute con persone ,non in ultimo i miei familiari che vedono e vivono la presenza del movimento in modo confllittuale e contraddittorio.
Se non si lavora su questo, si farà la fine di altre esperienze in Italia che sembravano aprire nuove prospettive rispetto al classico modo di fare politica: vedi i vari movimenti dei Verdi,Lega Ambiente ecc e sono rimaste delle nicchie di potere parallele alla politica ma senza reale incisività nei campi di loro competenza.

Alessandra Mammola 03.09.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Buongiorno,

Muore un prete e tutta la politica a rendere omaggio.

E mentre morivano persone perchè non ce la facevano ad andare avanti,mentre morivano di cancro per lavorare,mentre si tiravano su costruzioni di cartone crollate con le persone dentro.....dove eravate?

Dove eravate....a cosa pensavate....
è morto il prete,onore al prete.

leo c., roma Commentatore certificato 03.09.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attaccare la politica attuale ha senso solo se si capisce che e' l'estensione (spesso incosapevole) di altri livelli (europa, BCE, banche private, speculazione)che continuano imperterriti ad assorbire linfa dai paesi che non hanno le opportune difese esonomiche.
Se molti sapessero che le tasse che si pagano finiscono spesso nei paradisi fiscali, hedge fund e banche private..

"oggi i detentori di bonds e speculatori sui titoli di stato dei paesi in difficoltà sono dietro ai governi, letteralmente, finanziano i candidati che vengono eletti e che senza i loro soldi non verrebbero eletti. Con lo scopo dichiarato, scritto nero su bianco nelle loro lettere agli investitori, di imporre ai governi come Argentina, Perù, Grecia, Spagna, Portogallo e poi Italia di farsi pagare tutto il capitale e interessi sui loro bonds, tramite appunto austerità e sacrifici. Non sono ipotesi o teorie del complotto è tutto scritto e facile da leggere se fai un piccolo sforzo."

Cioì vale soprattutto per l'america ma cambiano solo i soggetti, il metodo e' simile..

La storia di paul singer, avvoltoio del debito sovrano.
http://www.cobraf.com/forum/coolpost.php?topic_id=2168&reply_id=123485901

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Certo che ne hanno di faccia!
Sono la casta politica più corrotta d'Europa e ci hanno rovinati!
Ci hanno messo in una recessione da cui non usciremo più e che mi porterà tutti alla disperazione!
Siamo il peggiore paese d'Europa, col secondo debito pubblico del mondo!
Ci hanno imposto le tasse più alte e più inique della Terra!
Hanno svenduto i nostri diritti e calpestato la costituzione!
Hanno regalato la sovranità popolare e ci hanno spinti al commissariamento
E ancora non si levano un euro, non si militano un privilegio e insistono a fare tagli ai meno ricchi e allo stato sociale!
Hanno fatto fallire 46.000 imprese, lasciato che 2000 persone fossero uccise di mafia, e che ci fosse ogni giorno un suicida per motivi economici!
Godono del consenso solo del 5% degli italiani, praticamente loro stessi e famiglia!
Sono un milione e trecentomila delinquenti parassiti e nocivi!
E hanno anche la spudoratezza di dire che l'odio lo ha diffuso Grillo e il M5S!!!
E quello che fanno loro da 65 anni non conta????!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

voglio lanciare a Beppe e a tutto il movimento a non litigare, quello che leggo in queste ultime ore mi sgomenta, vi prego non fate morire anche la nostra ultima speranza non ne possiamo più di questa gente al parlamento, Beppe tu e il tuo movimento 5stelle siete la nostra ultima speranza, non aspettiamo altro che le prossime elezioni, ma per favore non litigate, abbiamo bisogno di speranza e sicurezza, non di incertezza e rissosità altrimenti è la fine, ci faranno a pezzi questi bastardi di politicanti.
Saluti e un abbraccio a Beppe e a tutto il mov. 5stelle
Enrico da Cosenza

Enrico ., Cosenza Commentatore certificato 03.09.12 11:05| 
 |
Rispondi al commento

Solo sul blog, e grazie al blog vengo a conoscenza di fatti di cui avevo solo qualche notizia , qui sono documentati. E' utile e necessario, Vi ringrazio. Proprio per questo motivo credo sia opportuno che venga fatta chiarezza sui contrasti interni al movimento , per evitare che venga inoculato il veleno del dubbio , per coltivare speranza di civico riscatto e per poterla comunicare
Anita

anita piromalli 03.09.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

l'odio che riversano è captato da persone "poco attente", ma è la guerra al M5S, che fa troppa paura, perchè rappresenta nei FATTI la fine delle loro ruberie !

.. una vita da bancomat dei politici ci aspetta continuando in questo modo, ..

mentre una vita dignitosa è quella che le persone del M5S vorebbero raggiungere !

Roberto B. Commentatore certificato 03.09.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento

Tutto bello, tutto fantastico... ma vorrei sapere (perchè è l'unica cosa che mi interessa davvero) quale sistema elettorale propone il M5S? quello uscito vittorioso dal sondaggio?

gianni u., Poggibonsi Commentatore certificato 03.09.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Premesso che ho sempre stimato e stimo tutt'ora Beppe Grillo;
Premesso che molto probabilmente voterò movimento cinque stelle;
Premesso che capisco lo stress che tutti questi attacchi possono causare;

Premesso tutto ciò quando Grillo in questo post scrive testualmente " L'informazione sta sconfinando in molti casi in istigazione a delinquere come avvenne negli anni di piombo. Li diffami, li isoli e poi qualcuno li elimina"
Bè, mi spiace dirlo, ma quando scrive ciò, fa del puro vittimismo, che non serve a nulla !

Agli attacchi ingiusti si risponde con fatti e parole concrete ! Così come benissimo aveva fatto Grillo a rispondere con quelle accuse precise e circostanziate, al "fassista" di bersani !
Rispondere con i piagnistei con i "ce l hanno tutti con me" è controproducente secondo il mio punto di vista.

GIOVANNI B. Commentatore certificato 03.09.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Penso, caro Grillo che sia ora di un incontro, un faccia a faccia con questa cerchia politica.
Hai avuto modo di parlare, al parlamento in belgio, all'azionariato telecom. Non hanno capito un cazzo di strategia. Voglio solo demonizzarti e non hanno argomenti. Le battaglie uno contro uno le hanno sempre perse, Occhetto docet. Dagli questa opportunità, falli parlare, fagli dire davanti a milioni di persone quello che vogliono, e dopo che si sono sbrodolati saluta tutti e proseguiamo a lavorare.
Noi ci siamo andati, seguendo l'invito di Bersani, però non ti fanno entrare e hanno cercato la rissa. Direi che l'incontro ci vuole. Poi visto che non hanno ancora capito che sei un comico e basta, forse il palco di Zelig è il più adatto. Poi si vedranno i veri comici. Tu non hai niente da perdere, loro? Ma gli conviene?

loris stradi 03.09.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

dire che può far male ma siamo a una svolta.

o si lascia perdere o si butta tutto all'aria.

niamo suppo Commentatore certificato 03.09.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Ai media ormai non dò più ascolto, e come me penso moltissimi cittadini.. Spero che il tutto si limiti alle parole.. Per il resto continuerò a sostenere le idee e i programmi delle persone che dimostrano onestà e coerenza..

Roberta 03.09.12 10:55| 
 |
Rispondi al commento

C'è uno che spamma sempre lo stesso post più o meno con parole quasi uguali e sempre con nick femminili e sempre dicendo che il violento è Grillo
ma che strano!!
come sono spontanee queste cose!!! :-)

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 10:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fermiamo la CACCIA : non è uno sport, non un hobby , ma una insana perversione , una pratica crudele e sadica, del tutto ingiustificabile. Uccidere delle creature meravigliose che allietano la natura non è altro che un crimine, come o peggio di abbandonare un cane, come o peggio di infierire su un animale , azioni , queste , condannate dalla legge.. .... ma dov' è la logica ?
E i cosiddetti "politici" ( di mierda) blandiscono i cacciatori, per ottenere il loro voto : anche se pochi servono.
Un unico rimedio sarebbe quello di negare apertamente il voto a tutti i partiti e le persone che non fermano questa crudele barbarie,
o dare forza alle associazioni e alle personalità che si battono per la ABOLIZIONE della caccia.

Luis 03.09.12 10:51| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fioriscono i post che dicono che Grillo l'odio se lo è meritato avendo sparso odio per 6 anni
Questi sarebbero stati capaci di andare dai rivoluzionari francesi a dire che sono stati loro a spargere odio e non la monarchia o i nobili a meritarselo
Direbbero ai ribelli afgani che sono loro i violenti e non chi li occupa da 11 anni
Vedrebbero odio nei partigiani e non nei tedeschi e nei fascisti
Direbbero che il violento era il Che e non il dittatore Batista
Hanno uno strano modo di rovesciare le reazioni con le cause,o di ignorare le cause
Di trasformare le vittime in carnefici.Di pretendere che le vittime non abbiano nemmeno reazioni negative al male che è stato loro fatto. Magari dovrebbero pure ringraziare,sennò passano male!
Se loro pestano i piedi a qualcuno e quello protesta,diranno che è lui il violento
Questi politici hanno rovinato l'Italia
Ma secondo costoro la violenza è denunciarlo
La violenza non nell'aver rovinato un paese ma mandarli a fanculo
Così come la colpa non è di chi commette reati ma dei giudici che li perseguono
Berlusconi è stato ammanicato con la mafia e la P2 e ha governato con corruzione e egoismo. Ma non si dovrebbe dirlo perché ciò manifesta odio
Bersani è stato colluso con lui e ha venduto il paese alla finanza internazionale. Ma la violenza secondo loro è farlo sapere
Abbiamo la classe politica più corrotta d'Europa
Dovremmo amarla?
Abbiamo la recessione peggiore dell'UE
Dovremmo esser loro risconoscenti?
Continuano a depredarci e a rovinarci
Dovremmo dir loro grazie?
C'è qualcosa di molto perverso in questo desiderio ossessivo di non voler vedere le cause di quanto succede e di aggredire le reazioni
Le reazioni sono umane,fisiologiche.E' umano che io odi chi mi fa del male e abbia contro di lui una reazione negativa
Vorrei sapere: cosa direbbero se il loro marito o moglie li tradisse,li derubasse,li diffamasse,li rovinasse e quando loro reagiscono negativamente,arrivasse qualche bel tipo a dire che i violenti sono loro?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 03.09.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Garda gardal'caso, questo Blog è stato ripreso dall'Ansa (fondata da Renato Mieli, padre di Paolo, che rientrò in Italia nel dopoguerra con le truppe inglesi. Patriota sì, ma di quale patria?).

L'Ansa funge, in Italia, da Gran Censore Generale, ciò che viene pubblicato dev'esser presto proclamato, mentre su ciò che vien taciuto ognun deve star muto.

E, gran stranezza, l'Ansa non ha proprio ritenuto interessante quanto scritto a proposito di Assange, dell'Ecuador e del Sudamerica, mentre le polemiche Grillo-Bersani o Grillo-Stampa l'han mandata in brodo di lucciole.

Ora, le cose nel paese vanno assai male, la situazione si deteriora ogni giorno di più e ancora e ancora precipiterà. Per arrestare la caduta del nostro mondo occorre partire da un gesto semplice semplice. Muovere un dito, al massimo il polso, pochi centimetri. Sul tasto OFF del vostro telecomando.
SI PUO' FARE! (ille dixit)

Ciau ciau

Stefano P

Stefano P., Torino Commentatore certificato 03.09.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sa quanti"pennivendoli" si troverebbero a spasso se la stampa fosse una cosa seria.

Giuseppe V. Commentatore certificato 03.09.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'EST PARADOSSAL !!!

Se non fosse Grave Sintomo , verrebbe da sganasciarsi : Ma E' Possibile Mai , che TUTTE le foto di Beppe Grillo ...su TUTTA la stampa italiana...lo ritraggono con Espressioni Terrorifiche , gli OCCHI DI FUORI , il colorito super Paonazzo , i denti pronti a mordere. ???

Basterebbe considerare che immagini vengono scelte ,in questo caso , per farsi un'opinione sull' informazione in italia.

Pero' Beppe Grillo dovrebbe dare una mano alle agenzie di stampa che evidentemente sono a corto di immagini del suddetto e quindi le estrapolano dalle sue performance in piazza , magari dopo un'oretta di intervento quando gronda sudore dalle ascelle e gli occhi un po' arrossati.
Dovrebbe farsi fare un po' di scatti giusti magari da oliviero toscani, da inviare alle agenzie.
Foto ,qualcuna in bianco e nero , che lo ritrarrebbero con la faccia rilassata, con gli occhi bonari , e cinque agnellini sulle ginocchia...oppure mentre accarezza sorridendo una vecchina.
Cosi', tanto per pareggiare il conto.

ciao ( loveisallyouneed)

Steve Zeeto 03.09.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

orgoglioso di votare m5s

ermanno c. Commentatore certificato 03.09.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

Insulto, Violenza, Omicidio.
Spesso, avvengono in Silenzio.

Salvaguardare la Forma, non è indice di rispetto nella Sostanza.

I Tumori Imbalsamati, monitano Forbiti.

enrico w., novara Commentatore certificato 03.09.12 10:44| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilgiornale.it/news/interni/quando-beppe-grillo-era-fascista-834125.html

Sallusti starebbe bene solo in un posto.
SOTTO TERRA!

Alessandro T. Commentatore certificato 03.09.12 10:43| 
 |
Rispondi al commento

L'Alcoa, la stan Spegnendo a ritmo Programmato.
Gli Operai, moriran di FAme a Ritmo Programmato...
No, è una procedura Tecnica, in attesa del Subentro del Nuovo Acquirente.
Il Rottamaio...

E' Illogico spegner i Forni...

I Minatori del Sulcis sono ad una Svolta nelle Trattative.
In arrivo gli Esperti che han Risolto la Vertenza in Sudafrica...

Saluti, Italia.
Ottimisti!

enrico w., novara Commentatore certificato 03.09.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Torno a ribadire che su questa strada non si va da nessuna parte.
Faccio per un attimo il bastian contrario e vorrei ricordare a tutti di andare a rileggere i commenti su qualsiasi argomento in questo blog e risentire i comizi nelle piazze di Beppe .
Nessuno è immune dagli sproloqui e dalle offese personali.
Se non siamo onesti verso noi stessi non lo saremo verso gli altri e perderemo consensi.

Getto lo sguardo oltre ,su argomenti ben più tragici; gli avvoltoi della finanaza made in USA si stanno preparando alla possibile uscita della Grecia dall'euro , poi toccherà uno alla volta a tutti i paesi periferici dell'Europa meridionale, noi compresi, così poi gli avvoltoi potranno venire a banchettare sui nostri resti.
Non che sia particolarmente favorevole all'euro ,ma se questo euro deve morire non lo deve fare pilotato in questo modo.

Mi stacco un attimo da questo vortice che da ormai 4 anni condiziona la nostra quotidianità, ripenso con piacere al bell'articolo apparso 2 giorni fa su Assange e su come il sudamerica stia riuscendo a fare un'economia svincolata dagli strozzini angloamericani e ricordo che in un piccolo paese di 2500 abitanti nel cuore della rovente Andalusia si sta portando avanti un modello economico veramente alternativo basato su una reale applicazione del socialismo , termine abusato e reso quasi ostile negli ultimi decenni.

Per chi ha voglia di approfondire suggerisco questo link

http://www.controlacrisi.org/notizia/Politica/2012/8/22/25610-spagna-lutopia-concreta-di-marinaleda/

Buona giornata a tutti

William Borziani Commentatore certificato 03.09.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

non è che Grillo fa la vittima
Grillo (insieme a tutto il popolo italiano)
E' la vittima
di questi sciacalli maledetti
che hanno pure il cattivo gusto
di presentarsi qui
vestiti da agnellini belanti !

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 03.09.12 10:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

LA RETE E LA TV
Caro grillo torno a dire che la rete non basta. Prepara bene chi del M5S si presenterà alle elezioni e falli andare davani ai giornalisti. Il M5S ha moltissime frecce al suo arco. Negli ultimi 20 anni chi ci ha governato? e dunque di chi è la colpa se l'Italia deve andare a mendicare in giro per il mondo il sostegno al suo debito? Quanti politici occupano il parlamento e le istituzioni da oltre 20 anni?

Gigi Zurlo Commentatore certificato 03.09.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

ma lei che si indigna per gli insulti è lo stesso grillo che organizza i vaffanculo day?

no così giusto per capire

michele galli 03.09.12 10:33| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

-Berlino e Londra l'hanno già fatto ...
-Atene lo farà lunedì prossimo!
-Anche l'Austria sta per farlo.

E Roma che aspetta?
A quando l'accordo per la tassazione dei depositi nelle Banche svizzere degli evasori fiscali italiani?
Perchè proteggerli e difenderli ancora ?

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

La Grecia batte l'Italia: lunedì l'accordo con la Svizzera per tassare i capitali

L'accordo ricalcherà quelli già firmati da Atene con i governi di Berlino e di Londra.
E l'Italia? Ai parlamentari italiani forse non piace recuperare i soldi degli evasori all'estero in questo momento così difficile per il paese?
Ma torniamo alla Grecia che ci sta battendo sul tempo.

Nel caso italiano, l'una tantum sarebbe circa del 25% dei 150 miliardi di euro stimati, secondo indiscrezioni di stampa, quindi pari a 37,5 miliardi di euro di incassi. Un bel colpo. Inoltre quanto alla tassazione sugli interessi, facendo una proporzione analoga a quella prevista dagli accordi austriaci, l'Erario italiano potrebbe contare su 625 milioni di incassi all'anno. Insomma non proprio noccioline. Vale la pena pensarci e verificare se non valga la pena di seguire le orme tedesche e ora austriache. Alle casse statali non farebbe che bene.
di Vittorio Da Rold -

Che aspetta il sig. MONTI?

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 10:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In Sudafrica han Sterminato una Trentina di Figli di MAndela.
Non mi pare che NApolitano abbia mandato i nostri PAra' come in Afghanistan.
Neppur l'Interforce s'è mossa.
L'Onu che contingente Pacificatore ha MAndato?

Fasulli.

Poi, son le Intercettazioni e lo Sboccato Grillo, il Problema...

enrico w., novara Commentatore certificato 03.09.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti media concordi, l'ordine dei giornalai si indigna, la casta politica segue a ruota: Grillo attacca l'informazione....
Mi chiedo quale informazione, quella che invece di informare manipola gli italioti, quella fallimentare che sta a galla grazie ai finanziamenti, o quella di regime??
HANNO PAURA!!!
e fanno bene, perchè questi delinquenti collusi si merito 2 tipi di destino: O LA FORCA O LA GALERA.
Sono così meschini che attaccano invece di vergognarsi....

Il Portatore

roberto p., genova Commentatore certificato 03.09.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento

Tutti a Prendersela con Grillo.
Volete che i Mafiosi abbian paura di un Uomo?
Credete forse che i politici sian così estranei ai Grandi Crimini ( Droga, Prostituzione, Armi) e dopo Anni di Onorato Servizio, abbian solo da sobbarcarsi scandaLetti da appartamentini ai PArioli, Montecarlo,etc..?

No, son One$ti$$imi, non hanno conti Off$hore, alle CAyman, Antigua, Etc...
Neppur Castelli in France, Aziende in China, Brasile, Russia...

Povero Grillo, come Ti Compiango.

Meriti un Mondo Migliore, non quattro Imbecilli d'Italiani che Ti Crocifiggono.

Scusa lo Sfogo, ma se non Ti aiuta DIA...
( LA Moglie di DIO).

enrico w., novara Commentatore certificato 03.09.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là del bene e del male .Ha scritto F. Nietzsche e Trasimaco di Bitinia , che non c'è giustizia al di fuori dell'interesse del più forte .

Il che è vero o falso ?
Prendiamo il comandamento non rubare . In sè non dice niente . Ma diventa un deterrente quando al comandamento si associa una pena .
Il che ci suggerisce che la morale per essere socialmente valida e rispettata deve essere seguita da una serie di sanzioni .
In altre parole il dogma poleos , l'opinione prevalente della polis , deve essere codificata e nel caso di trasgressione sanzionata .
Concludendo, se non rubare fa parte dell' opinione prevalente ,allora chi trasgredisce deve sottostare ai rigori della legge .
Soltanto allora l'etica acquista valore e il bene e il male non si confondono più .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 03.09.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Questa Casta dell'ANTIpolitica va martellata tutti i giorni denunciando le promesse non mantenute :

-Nuova legge elettorale?- NULLA di fatto!

-Dimezzamento dei parlamentari?- Nulla di fatto!

-Diminuzione delle Auto BLU?- Nulla di fatto!

-Adeguamento degli stipendi dei parlamentari alla media europea?-Nulla di fatto!

-Abolizione\rinuncia ai Rimborsi elettorali, vero e proprio finanziamento dei partiti?- NULLA ancora!

-Abolizione del Finanziamento alle Testate giornalistiche - con i giornalisti\servi del potere?- Nulla!

-Diminuzione e controllo delle spese di gestione del Parlamento e del Quirinale -superiori a Buckingham Palace!- Nulla di fatto!

-Tangenti, Regalie, Viaggi, cene e quant'altro ... ancora appannaggio della classe politica!-Sempre sulle nostre spalle poichè aumentano i costi dell'amministrazione pubblica.

Solo tu puoi e devi farlo concedendoti "cum grano salis" a trasmissioni molto seguite affinchè la denuncia non ritorni nell'OBLIO.
Gli Italiani hanno perso la Memoria: Grillo è la memoria storica dei Fatti e MISfatti.

RESISTERE è il MOTTO!

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

con i denti rotti,ma, dritti fino alla meta.

mauro sivelli 03.09.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ahahah i giratori burocratlioti stanno affilando le unghie e movimentando i bracci armati della stampa ideologica e finanziata dai soldi pubblici!!
Hanno trovato l'obiettivo, il prossimo pasto lucculiano sarà nientepopodimeno che Beppe Grillo ahaha.
Non ho parole!! Sembra di assistere alla corrazzata Potëmkin in movimento.
"la frangia antigrillo parte dall'emilia romagna" come se ci dovessimo liberare di grillo e non del pirla che ha scritto questo articolo!!
Ve l'ho detto vogliono far transire il M5S a qualcosa di deja vu: fascismo, speculazione, organizzazione che lucra senza rispettare le regole, chissa quante altre stronzate si inventeranno pur di mantenere il privilegio!! Qua per cambiare ci vuole altro che Beppe Grillo!

mario mario Commentatore certificato 03.09.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, l'italia e' una Repubblica fondata sulla mafia e sulla corruzione.
Lo sapevi e lo sai.
C'e' una grossissima fetta della popolazione che coinvolge cittadini, istituzioni e centri di interesse economici a vari livelli che da sempre sono abituati a fare "business" mafiosamente, corruttivamente.
Sara' dura, durissima per te, per tutti noi scardinare questo malaffare, questo putridume. Eppure dovremo metterci dentro le mani e turarci il naso dalla puzza, per non vomitare.

Ti odiano? Certo. E per come la vedo io se un disonesto, un ladro, un corrotto o un corruttore mi odia per me e' un autentico onore! Vuole dire che lui , il predetto delinquente, sa che tra me e lui c'e' un'enorme differenza e che con me il suo modo di essere non attacca.

Cosa potrebbe succedere? Che se per caso ti torcono un solo pelo della barba dovranno avere a che fare con centinaia di migliaia, forse milioni di "guardie del corpo" invisibili, tutti noi. Non ha la scorta, in teoria. In pratica ce l'hai. Siamo tutti noi.

Loro sanno che non sarebbe prudente passare alle vie di fatto, all'offesa fisica.

Piuttosto Beppe, solita solfa. Nomi dei candidati, strategie e idee per la campagna elettorale e programma da applicare e rendere esecutivo una volta arrivati in Parlamento.

Lunga vita a te, Beppe, lunga vita a noi.

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 03.09.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Esattamente trent'anni fa, il generale Dalla Chiesa e sua moglie venivano uccisi. E che si fa in Italia oggi? Si parla delle paranoie di Grillo. Oops, mi sono dimenticato che la mafia non uccide...

Ugo Russo Commentatore certificato 03.09.12 10:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Grecia batte l'Italia: oggi l'accordo con la Svizzera per tassare i capitali

Mentre Roma è distratta da polemiche interne oggi sarà finalizzato l’accordo fra il governo di Atene e le autorità elvetiche in base al quale i conti dei cittadini ellenici occultati nelle banche svizzere saranno tassati e le casse statali greche potranno recuperare fra i 4 e i 6 miliardi di euro. Lo riferisce l’autorevole quotidiano To Vima (La Tribuna). L’accordo – come ha scritto anche il settimanale tedesco Der Spiegel – ricalcherà quelli già firmati da Atene con i governi di Berlino e di Londra. E l’Italia? Ai parlamentari italiani forse non piace recuperare i soldi degli evasori all’estero in questo momento così difficile per il paese?

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-09-01/grecia-batte-italia-lunedi-192113.shtml?uuid=AbHh35WG

Pensare che sarebbero almeno 10 volte tanto che si potrebbe incamerare, molti di piu' se avesse valore retroattivo, e intanto si da' il tempo di smistare in altri paradisi offshore mentre si discute sul nulla..

Beppe A. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 03.09.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione