Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

I nuovi talebani


mes_aynak_afghanistan.jpg
Sito Archeologico di Mes Aynak, Afghanistan

"Qui in Afghanistan, dove vivo e lavoro, stanno per commettere un crimine contro la cultura che sarà persino peggiore della distruzione dei famosi Buddha di Bamiyan fatta dai talebani nel marzo del 2001.
I "nuovi talebani" sono la Banca mondiale, i governanti afghani super-corrotti e infine i nuovi capitalisti cinesi. Sotto il sito archeologico di Mes Aynak (e' un posto magico, un sito buddhista della vecchia via della seta, con templi, palazzi, biblioteche, tutto ancora da scavare) c'è un filone di rame. Se il mondo non fa qualcosa, a dicembre, con i soldi finanziati dalla Banca mondiale, i cinesi faranno saltare tutto per aria con la dinamite. Bisogna cercare di fermarli. E' la Pompei afghana. Assistere a un tale scempio è una vera vergogna." Marco

In seguito a questo commento è stata lanciata una petizione su Avaaz per porre il problema qui riferito all'attenzione di Irina Bokova, Direttore generale dell'UNESCO. Firma e diffondi!

29 Set 2012, 13:10 | Scrivi | Commenti (32) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Come è andata a finire??!?!? Lasciatemi dire una cosa che centra poco con l'Italia, ma è in comune con tutti gli esseri umani: "TIBET LIBERO"! e forza grillini!

Daniele S., Roma Commentatore certificato 15.11.12 02:53| 
 |
Rispondi al commento

Spes ultima dea....est.

Ireneo G., Fermo Commentatore certificato 01.10.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Mi associo. Lo scempio è inammissibile. Ma siccome la Cina è potente, non è come l'Afghanistan, nessuno dice niente

nicoletta nomellini 30.09.12 16:35| 
 |
Rispondi al commento

Ogni volta che leggo notizie come questa mi vengono in mente le parole attribuite al mitico Ermete Trismegisto sulla civiltà egiziana:

"Non sai o Asclepio, che l’Egitto è l’immagine del cielo, proiezione qui nel profondo di tutto l’ordinamento celeste?
Tuttavia sappilo, tempo verrà in cui saranno reputati vani tutti i culti praticati con tanta fede dagli egiziani ai loro dèi e tutte le loro sante evocazioni saranno considerate sterili e prive di senso. La divinità lascerà la terra per risalire in cielo, abbandonando l’Egitto, sua antica dimora, che rimarrà privo di religione e orbato della presenza degli dèi… Allora, questa terra consacrata da tanti santuari e templi, apparirà ricoperta di tombe e di morti.
O Egitto, Egitto! Della tua religione altro non rimarrà che un fiabesco racconto al quale i posteri più non presteranno orecchio e, sola testimonianza della tua fede, mute parole incise sulla pietra…"

Davide B., Paderno Dugnano (MILANO) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.12 16:21| 
 |
Rispondi al commento

Agli spagnoli "indignados" basta che l'acqua arrivi al sedere per indignarsi, a noi l'acqua deve arrivare sopra il naso perchè speriamo che ci crescano le branchie!

Lidia Zigrino 30.09.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da fare, l'unica cosa è denunciare e capire. Capire che il capitalismo è il fascismo rinominato.

Fiandrino Giorgio, Torino Commentatore certificato 29.09.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Purtroppo la distruzione di patrimoni culturali universali per ragioni economiche sono una realtà un pò ovunque. In afganistan, a timbuctu, in Turchia ad hasankeyf, ad esempio! Le ragioni culturali o religiose vengono molto dopo gli interessi economici, credo! Io sono impegnato in prima persona per diffondere la conoscenza di Hasankeyf attraverso un documentario sostenuto anche dal CDCA-centro documentazione conflitti ambientali. Bisogna unire le forze, portare i maggiori media a parlare di queste questioni e creare pressione dal basso contro i poteri che impongono l'oblio del passato e della cultura in nome del dio denaro, del dio progresso, dell'assimilazione politica! Se qualcuno volesse saperne di più c'è questa nostra pagina: http://thiswashasankeyf.com/ Io vado subito a firmare la petiione di Avaaz per fermare questo disastro in Afganistan!

Francesco Marilungo 29.09.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

I fondamentalisti di Allah hanno fatto saltare le statue di Buddha e gli occidentali fondamentalisti del Denaro fanno saltare le statue di Buddha rimaste.
Siamo davvero più buoni e virtuosi dei fondamentalisti quando uccidiamo e rubiamo?

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 29.09.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento

In Afghanistan sono di religione mussulmana e i reperti sono buddisti. I cinesi comunisti se ne fregano delle religioni guardano al dio denaro e all'interesse sono i nuovi barbari disposti per qualche soldo a compiere delitti contro l'arte universale che non ha confini né reliligioni. Operando in tal modo calpestano l'intera umanità.

Arno Faravelli, Casteggio Commentatore certificato 29.09.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Le religioni hanno sempre distrutto i monumenti precedenti . Se li facciano saltare in aria e saltino con loro. In occidente han distrutto Templi, biblioteche, Palazzi, opere d' arte, vedi quel pazzoide fanstico bastardo esaltato cristiano Savonarola, splendori della cultura classica, amnazzato, violentato,sterminato, torturato, ridotto in schiavitu' e venduto intere popolazioni e ANCORA non si vuole capire, ANCORA si giustigica, si rispetta, si teme, ci si associa,si tollerano crimini indicibili contro l'umanita', torture corporali e psicologiche anche su bambini, si fanno affari con questi pazzoidi pericolosi esaltati dementi . E non parlo solo degli islamici ovviamente. Levplebi imbecilli non vedono l'ora di offrite in un calice di dolore la loro liberta' e i loro diritti nella fosca, ottusa,illusa follia di sentirsi buoni e giusti, di essre addirittura i prescelti da un Dio di comodo, inventato, adattato, plasmato confirmemente alla loro vilta'. Mi si perdoni lo sfogo . Chi si vuol offendere s'offenda e vada a quel posticino dove, santi o non santi, almeno una volta al giorno s'ha necessita' d'andare. Ecutee' la nature, il le ment jamais. Salve Grillo libera nos a malo.

Ethan Levi 29.09.12 20:23| 
 |
Rispondi al commento

Prego chi ha lanciato l'appello di contattarmi subito per una ragione molto seria: aithneula@yahoo.com

Chiara L. 29.09.12 20:12| 
 |
Rispondi al commento

Scusate non avevo ancora letto tutti i commenti, c'è giá una raccolta firme su Avaaz.org....basta firmarla e sperare che a qualcosa serva...qualche risultato l'hanno ottenuto in passato...speriamo anche stavolta..e giá che ci siete date la vostra firma anche a qualche altra petizione vicina a noi ( vedi poverini ad esempio :))
Un saluto a tutti

igor b., Montano Lucino (CO) Commentatore certificato 29.09.12 19:53| 
 |
Rispondi al commento

Prova a scrivere ad Avaaz.org per vedere se loro riescono a far partire una raccolta firme,

igor b., Montano Lucino (CO) Commentatore certificato 29.09.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

Se fosse un sito mussulmano ci sarebbe già un casino bestia in tutto il mondo. Attentati, proteste...rilfettori puntati Noi buddisti siamo considerati meno che zero.

Niki S., Cartagena de Indias. Colombia Commentatore certificato 29.09.12 19:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in rai si parla di signoraggio e di sovranità monetaria. jncredibile. Grillo che dice in proposito ? nel suo mini "programma" nn ho visto nulla in proposito.

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-9d55d822-dfd8-4a95-9a56-7952f1534808.html?refresh_ce

tiziano salamida 29.09.12 18:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cinesi specialisti per la distruzione monumenti e siti archeologici nel loro paese, poi ricostruiscono una copia, forse. gianni roma

gianni piovano, roma Commentatore certificato 29.09.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

non voglio commentere questo argomento voglio far riflettere su un altro argomento : quanto risparmierebbe questo Stato se le pulizie le facessero dipendenti dello Stato come avveniva un tempo ? assicuro che tra le spese più ingenti del mio ente (sono una statale) c' è quella per le pulizie. Per rendere più chiaro ciò che detto la regione piemonte non spenderebbe più 5 milioni di euro in pulizie ma poche migliaia. sicura che tale argometo sarà oggetto di un dibattito su questo blog vi saluto e ringrazio per le vostre battaglie.

ivan f., cassino Commentatore certificato 29.09.12 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Grazie a Grillo veniamo a conoscenza di gravi fatti che nei TG non trovano mai spazio. Ma non guardiamo lontano ... schifezze del genere avvengono anche in Italia...

santo privitera 29.09.12 16:07| 
 |
Rispondi al commento

Firmate la petizione su avaaz:

http://www.avaaz.org/it/petition/Salviamo_il_Sito_Archeologico_di_Mes_Aynak_Afghanistan/?czcEEab

Paolo B. 29.09.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qui bisogna scrivere in massa a unesco
pubblicate un link gli seppelliremo di E-mail

lorenz l. Commentatore certificato 29.09.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento

Fare una richiesta ad AVAAZ,per una petizione

salvatore castellano 29.09.12 14:39| 
 |
Rispondi al commento

Il denaro sarà la causa della fine di tutto

Franco z. Commentatore certificato 29.09.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Cosa vuoi farci?, Non glene frega un cazzo a nessuno se la gente muore di fame, se in bambini saltano sulle mine, dei genocidi e dittature. Cosa vuoi che sia distruggere dei monumenti, templi o un intera cultura. Il dio denaro fa da padrone sopra ogni ideologia, etica e Umanità.

Flavio P., Brescia Commentatore certificato 29.09.12 14:26| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno ha delle proposte per fermare lo scempio?

mariarosa rizzi 29.09.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

Sono davvero perplesso, non pensavo che i capitalisti cinesi si dimostrassero così rapaci. Se questo è l'inizio...

Mele C., Roma Commentatore certificato 29.09.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i nuovi barbari, bisogna fermarli|

GIANCARLO SARTORETTO, Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.09.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori