Il 28 Ottobre in Sicilia Votate per Voi

votate_voi.jpg
"Un portavoce e 80 candidati eletti in pubblica assemblea; un programma scritto e votato in rete direttamente dai siciliani; l'immediata abolizione dei privilegi della Casta; un programma basato su ambiente, turismo e sviluppo del territorio, attraverso soluzioni sostenibili e innovative. Il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica nata dal basso, che ha deciso di rifiutare la vecchia classe dirigente e sostituirsi ad essa per proporre un modello pulito, basato sulla competenza e la democrazia.
Il MoVimento 5 Stelle è pronto a governare la Sicilia. Adesso manca solo il vostro voto. Questo 28 ottobre potete tornare a votare, questo 28 ottobre "Votate per Voi"! " M5S Sicilia

Postato il 24 Settembre 2012 alle 12:03 in | Scrivi | listen_it_it.gifAscolta | Stampa
Commenti (99) | Commenti piu' votati | Invia il tuo video | Invia ad un amico

Tags: Giancarlo Cancelleri, MoVimento 5 Stelle, Programma 5 Stelle, Sicilia

Commenti

 

Il Cuore dell'Italia ha detto ... SI!
Adesso sono più fiero di viverci dentro.
Se gli altri non obbediscono subito ...
andiamo al ballottaggio no?


Calma e gesso,
complimenti ed invii,
soddisfazione e salute,
gioia, forza, speranza e partecipazione sono
i grilli siciliani.
Grazie


Claudio Bulletti 29.10.12 21:06| 
 |
Rispondi al commento

SICILIAANIIIIIIIIIII non aspettate Beppe girate x le case vicini lontani amici nemici dite loro che c'è aria nuova e fresca un aria respirabile di novità e futuro divulgate fate sapere che ilM5S*****
sta arrivando in sicilia x salvarla dal baratro della fine!

demis borghetti, brescia Commentatore certificato 29.09.12 19:21| 
 |
Rispondi al commento

e dei 26 mila e passa forestali che ne facciamo?? servono??...la lista continua...

Alberto Z., PN Commentatore certificato 28.09.12 20:46| 
 |
Rispondi al commento

la sinistra non se la sente.
Claudio Fava rinuncia a candidarsi alle regionali in Sicilia.un disguido tecnico,asseriscono.Al suo posto, dopo il no di Rita Borsellino,una sindacalista.
Strano che la lotta ai poteri in Sicilia la devi fare da lontano,in un modo o nell'altro.
Mi dispiace per tutti quei ragazzi e ragazze che credevano in Claudio Fava,e che vedono disattesa la speranza di cambiamento,ma c'è sempre il MoVimento Cinque Stelle.
Ragazzi pensateci,è l'unica alternativa vera!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Voto Movimento Cinque Stelle perche' come siciliano son stanca della corruzione. Desidererei equita' di trattamento. Non pagare Imposte dirette ed indirette che sembrano un connubbio di strozzinaggio legalito pepertuo nei confronti della gente che se spacca la schiena in lavori usuranti come han fatto la generazione dei miei nonni e la mia generazione. Ho lavorato la terra. Torno a lavorare la terra a zappare, ma loro devono lavorare correttamente per avere pagate da me le tasse. Nel 1860 fu coniata una frase GOVERNO LADRO ED AVEVANO RAGIONE I NOSTRI AVI. CORDIALI SALUTI. VE PORTO LA ZAPPA SIMBOLICA DELLA FATICA A ROMA NON IL TELEFONINO E LE CURE TERMALI A MIE SPESE.

filippa Cicero 27.09.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

“”Vento culturale dei Forconi, nei nuovi Vespri Siciliani.

In mezzo al Mare Nostrum,
nella Terra più a sud,
il cuore riprende a pulsare,
brivido alla schiena
per tutto lo stivale.

Si è svegliato dal torpore
e si batte con fermezza
il Popolo siciliano,
tendendo con Amore
ai più deboli… la mano.

Poesia di: Salvatore Azzaro da Giarratana, poeta e cantautore impegnato
contro le mafie.”"

Salvatore A., Pordenone Commentatore certificato 27.09.12 01:42| 
 |
Rispondi al commento

A VARESE IL MANIFESTO "TORNA SILVIO"
Sui muri della città il manifesto con al centro il simbolo storico di Forza Italia.
MINACCIATE,MINACCIATE PURE,NON CI FATE PAURA!!

leo c., roma Commentatore certificato 26.09.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento

......nella terra di Mattia Preti e Gioacchino da Fiore abbiamo bisogno di MOVIMENTO5s., la politica ah divorato tutto e tutti......non si muove nulla senza che la malavita non ci metta mano.......se i nostri "cugini" siciliani - hanno scerlto l'M5S, come movimento di rivoluzione democratica....vuol dire che è veramente arrivato il momento di riunire le forze, noi giovani generazioni, per dare un futuro a noi e ai nostri figli. . Grazie Beppe

salvatore a, san giovanni in fiore Commentatore certificato 26.09.12 12:02| 
 |
Rispondi al commento

propongo di stampare delle strisce di carta gialla con su scritto"Ma perché non lo avete fatto Prima?"
e affiggerle su tutti i manifesti politici,in alternativa stampare la stessa scritta rivolta ai politici....tutti si vogliono rinnovare....ma la domanda da fare è solo una....
Dai Ragazzi ce la farete,ce la faremo!

leo c., roma Commentatore certificato 26.09.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Beppe ti prego vieni subito in Sicilia bisogna svegliare i miei conterranei

Marco B. 26.09.12 09:27| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 25.09.12 18:32| 
 |
Rispondi al commento

Com’è strano l’essere umano! Da diverso tempo seguo, principalmente sul web, fatti di cronaca politica. L’uno dice, l’altro risponde. Il primo afferma, il secondo smentisce. In tutto questo trambusto pare che ci sia un gruppo, sempre più nutrito, di persone che cerca di portare delle novità, di organizzarsi, di cambiare il modo di pensare; sto parlando del Movimento 5 Stelle. Eh bè, la cosa curiosa è che condividendo pareri ed opinioni con altre persone intorno a me trovo delle risposte e degli atteggiamenti molto strani: i miei vicini di casa (quasi sessantenni) fanno la raccolta differenziata da più di vent’anni, hanno installato pannelli solari e fotovoltaici dappertutto, guidano entrambi auto a metano e continuano a sostenere che Grillo è un invasato e che Bersani avrà il loro voto??? MA SE IL PD I RIFIUTI LI INCENERISCE IN BARBA A TUTTE LE DIRETTIVE EUROPEE! E poi ancora parlo con quello zio, che purtroppo vedo di rado, e mi racconta della sua piccola attività che non sta più in piedi strozzata da tasse e caos normativo nel quale non riesce più a districarsi, ma “guai a toccargli il simbolo del PDL”: tutta colpa di “quel Fini lì, che voleva fare la prima donna! ZIO, MA SEI FUORI? MA SE IN VENT’ANNI DI GOVERNO NON HANNO FATTO UNA, DICO UNA, LEGGE PER FAVORIRE REALMENTE LA PICCOLA IMPRESA. A questo punto mi tornano in mente gli studi e le letture, fatti all’epoca dell’università, sulla “mente collettiva”. Come può un procedimento logico portare a delle conclusioni diametralmente opposte al filo conduttore del ragionamento stesso? Come posso fare la raccolta differenziata (da anni) e sostenere un partito che incenerisce in un “nano-secondo” tutto il mio lavoro, trasformandolo in “nano particelle”?
Chiamatela abitudine, chiusura mentale, chiamatela comodità ad ogni modo è sempre lei, la mente collettiva; quella del “ho sempre fatto cosi, tutti fanno così, è giusto così, quindi continuo così perché almeno son tranquillo di non sbagliarmi”. ZIO, MI SA CHE TI SBAGLI

Paolo G. Commentatore certificato 25.09.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

come la regione lazio anche le altre compresa la sicilia,per non parlare della sardegna, sono piene di fatture comprovanti solo la bella vita della massa di cialtroni che ci sta governando.....possibile che in tutta italia non vi sia qualche giornalista serio che invece di cercare lo scoop di favia vada a cercare i resoconti delle spese dei gruppi consiliari della sicilia in maniera da far capire alla popolazione che siamo l'unica alternativa di governo onesta votabile lì come spero nel lazio

paola bernetti 25.09.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

speriamo che il m5s si attesti intorno al 15-20% non di piu' per due motivi: 1) c'e' gia' stato un partito che aveva preso un 60% e si chiamava forza italia e i motivi li capirebbe anche un topo , non si prende valanghe di voti in sicilia se non si e' appoggiati dalla mafia e la mafia appoggia partiti con cui ha gia' ottenuto condizioni oppure con partiti che pensa di condizionare. 2) il m5s al momento attuale va benissimo nel ruolo di opposizione controllore, una piazza terribile come la sicilia , nell'imminenza delle politiche , potrebbe essere controproducente. Gli scillipoti sono sempre in agguato e trovarsene uno o piu' di uno dentro il movimento e' possibile e in questo caso la macchina del fango partirebbe a reti unificate. Poi governare la sicilia penso sia impossibile per motivi culturali e sociali. ripeto un 20% sarebbe perfetto. angelo

angelo 25.09.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI CHE AGGREDISCONO GIORNALISTI CHE FANNO IL PROPRIO LAVORO ?!

DOVE AVVIENE QUESTO SCHIFO ? NEL NOSTRO PAESE !!!

http://video.corriere.it/dimissioni-polverini-assessore-cetica-contro-stampa/723e0220-067a-11e2-a9b9-923643284af5

POLITICI BASTA SOLDI PUBBLICI ! TUTTI A CASA!
NON CONOSCONO VERGOGOGNA !!!

CITTADINO DIGITALE! DEMOCRAZIA DIRETTA E PARTECIPATA!

CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 25.09.12 11:31| 
 |
Rispondi al commento

NEL NOSTRO PAESE, E NEL NOSTRO ORDINAMENTO GIUDIZIARIO, A SEGUITO DI NOTIZIA DI REATO, L’ AZIONE PENALE E’ OBBLIGATORIA !
POLVERINI AND FRIENDS, FORMIGONI END FRIENDS, ECC …

GUARDIA DI FINANZA, MAGISTRATI DELLA REPUBBLICA ITALIANA!!!

COSA ASPETTATE A FARE I DOVUTI ACCERTAMENTI, E AD APPLICARE LE LEGGI ? CHE IL PAESE AFFONDI COMPLETAMENTE ?

… PROBABILI REATI COMMESSI DA POLITICI ITALIANI, PERSEGUIBILI (E DA PERSEGUIRE!) AI SENSI DI LEGGE:

“PECULATO”

… in virtù del quale il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio, che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o comunque la disponibilità di denaro o di altra cosa mobile altrui, se ne appropria; detto reato è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

“DANNO ERARIALE”

… è detto danno erariale il danno sofferto dallo Stato o da un altro ente pubblico a causa dell'azione o dell'omissione di un soggetto che agisce per conto della pubblica amministrazione in quanto funzionario, dipendente o, comunque, inserito in un suo apparato organizzativo.

“TUFFA AI DANNI DELLO STATO”

… è l'ottenimento di un vantaggio a scapito di un altro soggetto indotto in errore attraverso artifici e raggiri se la truffa è a danno dello Stato o di altro ente pubblico, è possibile intentare una azione collettiva (class action) in caso di truffa che coinvolga una pluralità di individui che abbiano un diritto leso comune.

“OMISSIONI DI ATTI D’ UFFICIO” (in relazione alla mancata vigilanza dei governatori di regione, sull’ operato dei propri consiglieri regionali, ecc.)

… Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che indebitamente rifiuta un atto del suo ufficio che, per ragioni di giustizia o di sicurezza pubblica, o di ordine pubblico o di igiene e sanità, deve essere compiuto senza ritardo, è punito con la reclusione da sei mesi a due anni.

CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 25.09.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

Forza siciliani,spazzateli viaaaaa!!!!

kicco marinetti, como Commentatore certificato 25.09.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

sono un siciliano sostenitore del M5S e spero vivamente che ci sia un forte consenso popolare per far si che ci possa essere aria di rinnovamento all'assemblea regionale siciliana.Ma siccome sono un realista,sarà molto difficile ottenere un risultato strabiliante quanto rivoluzionario in relazione al numero di seggi che si potranno ottenere.Questo per alcuni motivi,in primis per il sistema elettorale in Sicilia che è diverso rispetto a quello delle altre regioni italiane e cioè un misto di maggioritario e proporzionale con sbarramenti vari al 5% che rischia di causare un'accozzaglia frammentata di candidati di schieramenti diversi con fortissimo rischio di compravendita di parlamentari da uno schieramento all'altro(dato che non esiste un regolamento anti-ribaltone).Non solo questo.La tipologia di elettori è alquanto eterogenea e per certi aspetti "tradizionalista".Il M5S ha come target principale il popolo della rete e di conseguenza giovani con un livello culturale medio-alto,ma le città ed i paesi sono formati anche da cittadini "vecchi" che amano vedere i manifesti elettorali ed i famosi "santini" da portarsi appresso quando vanno a votare.In merito a ciò,tengo a sottolineare il punto debole del movimento che tra l'altro è paradossalmente uno dei suoi punti di forza e cioè il non fare affissioni elettorali ed il non utilizzare mezzi convenzionali come i santini,appunto.E questo secondo me è un grosso handicap in Sicilia.Ma bisogna comunque crederci e provarci.Anche per contrastare i voti della "malavita" e di quelli che chiamo "servi della gleba",cioè i poveri lavoratori che subiranno ricatti in perfetto stile mafioso dai loro padroni-imprenditori per votare i candidati che faranno a loro comodo e che potrebbero portare in parlamento esponenti di un certo orientamento politico estremista.Sarà una dura battaglia,i candidati sono tanti e alcuni di questi sia di centro-sinistra che di centro-destra hanno un forte seguito.In ogni caso forza M5s,forza Sicilia!

Dario V. 25.09.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

La nuova storia dell'Italia, comincia dalla Sicilia. Noi del Movimento di tutta l'Italia, vi saremo vicini colo cuore.

Pino Fugazzaro 25.09.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

I LADRI RESTITUISCANO LA REFURTIVA
Certo che non basta che se la squagliano con il malloppo. Devono ridarci i soldi questi farabutti.
Spero che gli italiani non dimentichino anche questa volta e azzerino tutta la classe politica votando in massa il M5S.

Gigi Zurlo Commentatore certificato 25.09.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento

REGIONI, POLITICI, MALA-POLITICA E PRIVACY ?

Non esiste privacy per chi ricopre cariche pubbliche! Chi vuole “privacy” non ricopra allora cariche pubbliche, e se ne stia a casa!
Per quanto concerne le spese dei gruppi consiliari in tutte le regioni, e in Lombardia in particolare: “Non mostriamo le fatture”! Dicono i politici della regione Lombardia … Questa è la spudorata posizione dei politici della Regione Lombardia (e come la pensano i politici delle altre regioni?)… Invocano forse anche loro la “privacy” per nascondere le proprie malefatte ? C’ è davvero da pensarlo … Il recente caso Lazio fa Scuola …
I Cittadini invece pretendono la massima trasparenza e la possibilità di verificare come vengono spesi i soldi pubblici, in dettaglio in tutte le regioni (Sicilia compresa!). Ma quale privacy? Vergogna! MALA-POLITICA!
Politici, se volete “privacy”, tutti a casa!

CAMBIAMENTO!!!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/24/regione-lombardia-solo-idv-e-sel-mostrano-fatture-e-rimborsi-niente-spese-folli/362416/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/21/regione-lombardia-spese-dei-gruppi-consiliari-trasparenti-solo-sulla-carta-fatture/358727/

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/09/15/news/formigoni_ecco_le_accuse_della_procura_regione_asservita_agli_interessi_dei_privati-42572792/?ref=HREC1-7

http://www.tzetze.it/2012/09/sono-dipendenti-dei-cittandini-anche-se-lo-hanno-dimenticato-same-for-all-uguale-per-tutti.html

Lux Luci 25.09.12 07:43| 
 |
Rispondi al commento

L'unico modo vero per combattere la Casta, i privilegi e far nascere la democrazia dal basso è quello di istituire mediante piattaforme di interazione cittadini-politica-Istituzione, la dinamicità del rapporto elettico.
Infatti adesso cosa succede? Uno vota per un partito per un motivo e una volta che ha votato si ritrova a sostenere il contrario di quello che voleva perchè dinamicamente i partiti cambiano faccia. Ora se uno potesse votare di continuo questo fenomeno non potrebbe affermarsi e ci sarebbe la democrazia diretta, ma poichè per votare bisogna mettere in moto una macchina del paleolitico che costa miliardi, i partiti se ne approfittano, Non ci sono soluzioni la democrazia diretta sarà possibile solamente tramite il web.

mario mario Commentatore certificato 25.09.12 06:22| 
 |
Rispondi al commento

UN CARO CIAO A TUTTI I GRILLINI D'ITALIA.
SONO UN MEDICO,OGNI QUALVOLTA IL GRANDE " BEPPE "
E' VENUTO A CATANIA, AL PALACATANIA PER L'ESATTEZZA,PER ME E PER I MIEI AMICI E' SEMPRE STATO UN EVENTO DA NON PERDERE E NON L'ABBIAMO MAI PERSO.LUI E' UN VULCANO IN PERENNE ATTIVITA',
VOMITA VERITA' DEFLAGRANTI E ADESSO VI POSSO ASSICURARE CHE QUESTA SEDICENTE DESTRA,SINISTRA E
CENTRO HA VERAMENTE PAURA. CONCLUDO PREGANDOVI DI FARCI SAPERE I NOMI DEI CANDIDATI NELLA PROVINCIA DI CATANIA ( IO ABITO A BELPASSO )MA
SVOLGO LA MIA PROFESSIONE ESCLUSIVAMENTE A CATANIA

AL GRANDE BEPPE E A TUTTI I GRILLINI
" AD MAIORA, AD MAIORA SEMPER"

SI COMINCIA FINALMENTE A VEDERE UNA LUCE
IN FONDO AL TUNNEL DOVE CI HA PORTATO
LA PIU' MISERABILE,LA PIU'DISGUSTOSA, LA
PIU' AVVILENTE CLASSE POLITICA DEL MONDO.

HASTA LA VICTORIA SIEMPRE, CARO GRILLO.


urzi' giovanni 25.09.12 00:32| 
 |
Rispondi al commento

Oramai meglio di Raffaele Lombardo in Sicilia e meglio di Fiorito nel Lazio credo che sappia fare chiunque, ma proprio chiunque.
In Sicilia possiamo solo invocare delle giaculatorie
Monti Mario -- libera nos domine
Fornero--libera nos domine
Lombardo---libera nos domine
Cancelleri ---libera no domine
Fiorito----libera nos domine
Polverini -libera nos domine
Casini--libera nos domine
Cuffaro--libera nos domine
...........

mario mario Commentatore certificato 24.09.12 23:40| 
 |
Rispondi al commento

Nella trattativa Stato-mafia manca un terzo attore.
Chi attivò il generale Mori ed il cap. De Donno? Fu "motu proprio"? Non ci credo. Forze oscure?
Seguendo il circuito del denaro dal traffico di droga, al pizzo, al riciclaggio e investimenti, si arriva, vista l'enorme massa di denaro in questione, a quella finanza anglosassone ed europea che ha instaurato in Italia, attraverso la pantomima risorgimentale della sua unificazione, quel sistema di potere che vide il sud Italia soccombere fin da allora per mano degli indebitati sicari dello straniero: I Savoia. Un sistema la cui gestione fu lasciata dagli inglesi agli americani, dopo l'ultima guerra mondiale. Il ricco Sud Italia fu da allora condannato a non essere più quel soggetto economico pericolosamente concorrente che era, perchè locato al centro del mediterraneo e più vicino al canale di Suez.
Adesso, purtroppo, tutta l'Italia si è trasformata non in quella grande nazione mediterranea unita e forte, come era nella illusione di chi seguì il sogno unitario in buona fede, ma in questo povero grande sud d'Europa destinato a subire, per mano del moderno Garibaldi-Cialdini-Mario Monti e per conto della finanza internazionale, la stessa rapina inflitta al Regno delle due Sicilie. La criminalità organizzata ha ritrovato, attraverso la trattativa, una nuova ragion d'essere nel sistema spoliazione imposto in tutto il territorio nazionale. Il circuito è sempre quello: traffico di droga, estorsioni, corruzione, investimenti. Con la differenza che il territorio lasciato in assenza di sicurezza e legalità non è più il solo sud, ma tutta l'Italia. Collaborano allo sterminio economico e sociale il malgoverno senza progetto di società e politica industriale, che impedisce all'Italia di ripresentarsi come forte protagonista nel panorama economico internazionale. L'Italia è stata consegnata alla desertificazione economica, attraverso la condivisione concordata della sovranità nazionale fra Stato e mafia. Ditemi che non è vero

cosimo 24.09.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

La Polverini s'è dimessa,Lusi è in un convento,Belsito starà mangiando i panini con la porchetta di Fiorito che momentaneamente ha sospeso i suoi spuntini,perchè ha invaso,in tutti i sensi,tutti i programmi di disinformazione,x dire cose che a nessuno interessano,Forminchioni nonostante abbia rubato più di loro tre messi assieme è ancora al suo posto,ma per via di far restituire il denaro o di sequestrargli le loro proprietà,quello no è? Ah no è vero bisogna dare addosso al Movimento,a Grillo,a Casaleggio discutere di quel 'grandissimo' problema di democrazia sollevato dai due geni di Fava e Coglionazzi,questo si che è molto più importante. Siciliani spero vivamente in voi...

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 24.09.12 22:58| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo su rete quattro quinta colonna e mi rendo conto che ha ragione GRILLO quando dice che questa classe politica ha iniziato la propia AUTODRISTUZIONE.

ERMINIO P., livorno Commentatore certificato 24.09.12 22:54| 
 |
Rispondi al commento

Non ce la farete MAI ad uscire dalla vergogna.
Troppa gente implicata ed interessata.
Auguri comunque.

costantino Batman 24.09.12 22:35| 
 |
Rispondi al commento

L’Italia disabile

Pubblicato da giannigirotto su settembre 24, 2012


Sono felice di pagare delle tasse eque per quello che è il mio reddito, le pago volentieri come tutti i residenti in Italia, in cambio lo Stato, le regioni e i comuni amministrano ottimamente il territorio e garantiscono i servizi e la protezione sociale a tutti i cittadini, le cose funzionano e il primo pensiero di tutti è sempre il bene comune e il futuro del bel paese. I miei soldi sono spesi bene perchè qualsiasi sia la decisione da prendere prima vengono le persone con la loro storia, la vivibilità del territorio, un utilizzo sano e parsimonioso delle risorse che il mio paese offre, e ove possibile col massimo impegno di tutti prepariamo la nostra terra come si fa per una tavola imbandita di primizie per i migliori ospiti che la nostra casa possa ricevere, la prepariamo per quelli che verranno dopo di noi,vogliamo lasciare ai nostri figli un mondo migliore e lavoriamo duramente per questo. La mattina mi alzo volentieri per andare al lavoro, vado a guadagnarmi il salario che permette a me di soddisfare le necessità della mia famiglia e allo Stato di programmare il miglior futuro possibile per noi con i contributi che giustamente mi trattengono per l’efficacia dei beni e servizi che mi vengono offerti, siamo il primo Paese dove nessuno resta indietro e l’idea di comunità ha prevalso su tutti gli interessi che siano essi personali o politici. Che bel paese l’Italia come si vive bene in Italia. Il problema è che poi mi sono svegliato e questo era solo un sogno, un sogno forse irrealizzabile che però mi ha fatto venire in mente una citazione che avevo letto da qualche parte: “nulla accade prima di essere stato un sogno”.

Il ritorno alla realtà è stato brusco e doloroso, sul tavolo la busta paga della mia compagna che per due ore di supplenza ha avuto una retribuzione di euro 4,46 totali, il giornale parla di proteste delle commesse per le aperture domenicali, di Regione Lazio e consigli regiona

marco barbon 24.09.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Forza siciliani ! Se votate per voi, voterete anche per noi !

Giuseppe Da Potenza 24.09.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Per gli amici del M5S Sicilia

http://livesicilia.it/2012/08/30/ars-la-carica-degli-indagati

Mario 24.09.12 21:42| 
 |
Rispondi al commento

Che i siciliani si sveglino e vadano a votare M5S mi sembra come voler far svegliare un elefante con una pulce che gli cammina sulla schiena, ovvero sarà durissima.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 24.09.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

E pure la Polverini s'è data!! Si vabbè ..... Lusi s'è fregato i soldi, Belsito s'è fregato i soldi, Fiorito s'è fregato i soldi ... ma vuoi mettere con il vero scandalo che scuote i giornalisti .. "Oh, Favia ha detto che nel MoVimento 5 stelle non c'è tanta democrazia!!!"

Dario Forte 24.09.12 21:14| 
 |
Rispondi al commento

Sarà un bel test.

Non che speri che si arrivi a percentuali in grado di governare; però se si tirasse su una buona percentuale (almeno fra il 15 e il 20%) in un'area molto degradata e nella quale gli elettori hanno italianamente continuato a eleggere finora i soliti parassiti, sarebbe un risultato di conferma e conforto per il futuro.

E che spaventerebbe ulteriormente chi sappiamo, con gli ovvi rischi che questo spavento comporterebbe.

Nel frattempo, purtroppo, Polverini si è dimessa: vedrete che adesso la indicheranno alle folle come esempio di onestà e coerenza portata fino al sacrificio. Temo che le folle risponderanno "Sì, è proprio vero", confermando tutti i limiti della democrazia rappresentativa. Incrociamo le dita.

Alberto Rizzi Commentatore certificato 24.09.12 20:42| 
 |
Rispondi al commento

Avanti tutti

Antonio Esposito 24.09.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Bonsoir, dalle Mani sulla città famoso film sul sacco edilizio di Napoli alle mani sulla mozzarella dei compagni di merenda Fiorito,Galletto e compagni della Regione Lazio.
Spesi circa 2000 euro per acquistare formaggi e mozzarelle da un caseificio di Roma.
Il PdL mentre fa politica mangia.
Anzi s'abbuffano.
Saluti

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 24.09.12 20:02| 
 |
Rispondi al commento

oggi riflettevo sul fatto che il M5S sarà un'ottimo strumento per combattere le mafiea e soprattutto per rompere i legami tra mafie e politica: nel m5s 1 vale 1 significa anche che nessuno è indispensabile quindi nessuno è ricattabile, l'eletto è un operatore che non decide nulla ... E' UNA SVOLTA!

michele labriola, potenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Quando e dove s'è svolta questa pubblica assemblea?
Giovanni Bellina

Giovanni Bellina 24.09.12 19:46| 
 |
Rispondi al commento

qualcuno , tanti anni fà , parti' proprio da li' .
Noi siamo più di 1000 .
Facciamo la stessa cosa , per poi risalire tutta la penisola .

adriano fratus 24.09.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Cosa consiglio al M5S ?

Dimezzare il numero e gli appannaggi di consiglieri comunali, provinciali e regionali, oltreche' dei consulenti

Dimezzare il numero e l'entita' dei contributi a enti vari

Abolire definitivamente qualsiasi forma di finanziamento pubblico dei partiti

Proporre una legge per cui nessuno si puo' ricandidarsi per due legislature di seguito ......... Ed applicare lo stesso principio al Movimento stesso

Ecco, questa si che sarebbe una vera rivoluzione politica


Giuseppe costantino 24.09.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento

QUESTA E' UNA STORICA OCCASIONE PER LA SICILIA. I SONDAGGI DI PARTE DANNO IL MOVIMENTO 5 STELLE IN DISCESA SEMPRE PIU'....INVECE SPERO CHE LA VITTORIA DEL M5STELLE SIA PIU' ALTA DELL'ETNA...
E CORROTTI E MAFIOSI SIANO FUSI NEL CALDO MAGMA. FORZA SICILIA !!!!

marinella p., san vito al tagliamento Commentatore certificato 24.09.12 18:50| 
 |
Rispondi al commento

forza sicilianiiiiiiiiiiiii

vito spinola 24.09.12 18:49| 
 |
Rispondi al commento

sapete, sono un calabrese che lavora in piemonte, solo leggere cose come il M5S in sicilia mi fà venire la pelle d' oca, mi sembra inverosimile perchè conosco la mia realtà molto simile a quella dell' isola e penso che solo per essere arrivato fino a qui Beppe merita la gratitudine di tutta l' Italia!

eugenio fioretto, oulx Commentatore certificato 24.09.12 18:21| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Su questo sito chiedono chi votare in Sicilia: aiutiamo Giancarlo Cancelleri a salire: http://www.cataniapolitica.it/politica/il-programma-del-m5s-riduzione-delle-indennita-dei-deputati-e-su-una-sicilia-partecipata-40171

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.12 18:21| 
 |
Rispondi al commento

LA UE VIETA DI CAMBIARE LE LEGGI ELETTORALI 1 ANNO PRIMA DELLE ELEZIONI.
"DENUNCIAMO" IL PARLAMENTO ITALIANO ALL'UNIONE EUROPEA,
ANCHE PER SCONGIURARE L'APPROVAZIONE DELL'IMMINENTE "LEGGE ELETTORALE CONTRO IL MOVIMENTO 5 STELLE" !

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/la-ue-vieta-di-cambiare-le-leggi-elettorali-1-anno-prima-delle-elezionidenunciamoil-parlamento-itali.html

Marino MASTRANGELI, Cassino (FR) Commentatore certificato 24.09.12 18:20| 
 |
Rispondi al commento

ciao sono un iscritto 5 stelle nonche' sostenitore e votante M5S

vi spiego un po' il popolo siculo! dunque una coppia non siciliana appena sposata vanno a vivere a palermo perche' lui carabiniere lei laureata felicemente con grossi sacrifici dei genitori va a chiedere lavoro in giro bla bla... promesse, qualche buon anima se la prende a lavorare ma udite udite come sentono che il marito e' carabiniere le porte si chiusero! gira e rigira sta ragazza va in depressione pensa ma come! c'e' lavoro e non posso perche' mio marito e' carabiniere! sta malissimo dentro di se, decidono di spostarsi al nord sul lago di... bene il giorno dopo cerco' lavoro e fu assunta !con grande stupore suo, perche manco se ne fregarono se il marito fosse carabiniere o cosa!capito?beppe ti auguro di vincere al 100% ma il popolo siculo predica bene ma razzola male!tutti gli impiegati statali non necessari col cavolo che votano m5s! e il movimento dei forconi che fine ha fatto?venduti pure loro! auguri al ragazzo coraggioso 5 stelle siculo!

annibal africano (annibal l' africano) Commentatore certificato 24.09.12 18:12| 
 |
Rispondi al commento

Sono Veneta ma vorrei essere SIciliana!!!!!!

Marina Toninato 24.09.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

Forza Sicilia siamo con voi!!! VOTATE VOTATE VOTATE è l'ultima speranza il MOVIMENTO.

alfieri d., salsomaggiore Commentatore certificato 24.09.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento

COMPLIMENTI PER IL SIMBOLO. MERAVIGLIOSO

FORZA RAGAZZI FATECI SOGNARE!!!!!!!!!!!

Alex . Commentatore certificato 24.09.12 17:47| 
 |
Rispondi al commento

Votate gente.....votate!!!
Mandateli a casaaaaaaa!
Forzaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Claudia L. Commentatore certificato 24.09.12 17:39| 
 |
Rispondi al commento

Qualcosa sta cambiando. Molti siciliani si stanno rendendo conto che la solita, vecchia politica clientelare non và più e che forse è meglio cambiare e darsi da fare per cambiare l'isola. I tempi delle vacche grasse son finiti e l'assistenzialismo non può funzionare più. Il M5S è la vera novità politica e culturale in Sicilia. L'era del clientelismo è giunta al tramonto. Adesso scendono in campo direttamente i siciliani per cambiare le cose e dare finalmente una svolta positiva per questa sventurata isola.

Gaspare M. Commentatore certificato 24.09.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

Il voto dato al Movimento 5 stelle in Sicilia sarà un boomerang alle elezione del 2013 se otterrà una percentuale accettabile poichè con questi ladri e farabutti che mangiano e vogliono matenere il magna magna la vedo dura .....molto dura

giovan battista lo casto 24.09.12 17:04| 
 |
Rispondi al commento

Credo che in Sicilia sia dura..molto dura.
Spero che i siciliani mi smentiscano, ma fino ad ora non l'hanno mai fatto :(...Dai siamo con voi!

fabio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.12 16:49| 
 |
Rispondi al commento

Salve, volevo poter parlare con qualcuno di voi, per quanto riguarda il programma sulla disabilità.
Angela Rendo
Referente Regione Sicilia
Coordinamento Nazionale famiglie disabili gravi gravissimi.

Angela Rendo 24.09.12 16:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rompiamogli il culo, cazzo.
Riporto i miei nonni al voto. 10 voti a Palermo per il M5S riesco a prenderli.
Ma come si fa a votare per MICCICHE'!!!! CROCETTA!!! MUSMECI!!! ma andate a fare in culo farabutti politichesi narcolesi celati nei vostri spregevoli e riluttanti sorrisi.

Avanti Cancelleri. Avrai il nostro voto.

Ettore 24.09.12 16:15| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Forza amici, dalla Lombardia tutto il sostengo che riusciremo a darvi...

Vito Claudio Crimi, vitocrimi@virgilio.it Commentatore certificato 24.09.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono proprio curioso di vedere la percentuale di voti che il M5S prendera' in Sicilia e rapportarla a quella che danno i sondaggi.
Chissa' perche' penso che sara' moolto maggiore.

Al. P. Commentatore certificato 24.09.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

Sono Siciliano, ma purtroppo da tanto tempo non voto più in Sicilia, ma contante sul mio sostegno a distanza, in bocca a lupo. antonio.

antonino cangialosi 24.09.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento

Garibaldi parti dalla Sicilia per l'unità dell'Italia tocca nuovamente a VOI dare l'esempio e far partire da li un'Italia nuova

Ettore Vuillermoz 24.09.12 15:42| 
 |
Rispondi al commento

Grande occasione per la sicilia!

Luca Leonardi, Legnano Commentatore certificato 24.09.12 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Votate per Voi ... Bravissimo chi ha scelto il Titolo !

Da Lacrime di Coccogrillo
Facebook ITALIANI ALL'ESTERO TV

Mauro TORTA, Paris Commentatore certificato 24.09.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Dopo i primi 5 comuni a 5 stelle ora ci sarà la prima regione a 5 stelle a traghettare il movimento al governo il prossimo anno.

M5S con Beppe e Casaleggio, inarrestabili.

Beppe è un uomo stupendo e il più grande comunicare italiano oltre ad esserne il più simpatico

Casaleggio è un grande tecnico e professionista.

il M5S siamo noi, l'Italia i cittadini, grati a Beppe e Casaleggio.

Paolo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 24.09.12 15:40| 
 |
Rispondi al commento

Vinceremo.

Antonino D., Leonforte Commentatore certificato 24.09.12 15:34| 
 |
Rispondi al commento

Votate per voi non significa votare per chi promette favori personali: questo sistema, alla fine, serve solo a "loro" e a voi rimangono le briciole, o qualche posto di lavoro rubato ad altri come voi, che non hanno complicità con i politici tradizionali. Intendo dire che chi viene continuamente derubato non può considerarsi risarcito dal ladro che gli offre un caffé e una sigaretta. Buon voto!

andrea vagnoni milano, milano Commentatore certificato 24.09.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 24.09.12 14:49| 
 |
Rispondi al commento

Quando il drappo rosso è scivolato mi sono emozionata alla vista del M5S
Viva Gianfranco Cancelleri, Viva il M5S Sicilia. Probabilmente cerro per assistere a qualche comizio di Beppe, a pAlermo e Agrigento nella Valle dei templi Sono certa che sara indimenticabile

mariuccia rollo 24.09.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

Crederei ad un cambiamento del destino della nostra Sicilia, qualora ignorassero la gran parte delle liste presentate( circa 47)e voterebbero tutti nell'unico interesse di noi stessi cittadini la lista Giancarlo Cancelleri del Movimento 5 Stelle. Pertanto votatela il 28 ottobre 2012 con fiducia. Io ci sarò per quella data per dare il mio voto ai portavoci di noi cittadini.

vincenzo tuccio 24.09.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

LA DEVONO PAGARE
Non bastano le paventate dimissioni di un presidente di regione a cambiare le cose. L’attuale catastrofe ha profonde radici. La degenerazione della politica italiana e sicula è cominciata dagli ultimi anni Settanta del Novecento ed è andata aggravandosi fino al presente. La Casta formata da politici, spezzoni della magistratura corrotta, da potenti aggregazioni economiche e dalle mafie è divenuta una cappa asfissiante sull’Italia. L’ingessatura sociale, con giovani senza prospettive è una delle conseguenze. La degenerazione politica ha comportato che solo l’appartenenza ad un determinato ceto politico garantiva carriere fulminanti, anche nella RAI. Sono state abolite tutte le barriere che avrebbero dovuto premiare il merito intellettivo a favore dell’appartenenza ad un determinato gruppo tribale. I responsabili dello sfascio devono restituire il mal tolto. Occorrerebbe istituire speciali commissioni di esperti per rilevare le irregolarità nelle assunzioni in tutti i settori della pubblica amministrazione. Occorrerebbe fare chiarezza perché un rettore universitario ha tutti i familiari ed amici come professori ordinari nell’ente pubblico che gestisce da decenni. Chiedere la restituzione dei milioni di fondi per ricerche scientifiche infruttuose. Valutare la effettiva resa dei manager delle ASL, dei primari ospedalieri e di tutti gli altri medici e paramedici, assunti con criteri clientelari.
AMEN.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 24.09.12 14:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

Sono un Siciliano, ma molto tempo al nord per ragioni di lavoro.
Quando leggo che la Sicilia come intenzioni di voto è ferma al 2008 non ci credo.
Ho moltissimi amici in Sicilia che certo non costituiscono un campione statisticamente significativo, ma l'estate scorsa sono tornato in Sicilia in vacanza è c'è un aria diversa, A Palermo sono sorti altri centri commerciali e negozi storici che ricordo da quando ero bambino non esistono più, ma per le strade ci sono moltissimi ambulanti che reggono la competizione dei centri commerciali, ci sono le pescherie e i negozi di quartiere in misura maggiore che al nord.
Questo è rivoluzionario perché significa che la globalizzazione non attecchisce in Sicilia come al nord, la popolazione reagisce e tenta la competizione con i poteri forti.
Certo c'è soccombe, ma c'è chi riesce a combattere.
Un tempo la Sicilia era la regione più ricca d'Italia, prima dell'unificazione; dopo questa conquista a causa di un paio di "leggine" degne della nostra più recente classe politiche, si è impoverita miseramente, ma può risorgere, ed è inutile che ci raccontino del gattopardo, in Sicilia le cose possono cambiare, è solo questione di quando, non di se !
In Sicilia si è preferito dare lavoro clientelare ai giovani nelle amministrazioni pubbliche in modo da poter meglio controllare il voto, si è preferito favorire l'impiego pubblico invece che far sviluppare l'economia, ed è stato intenzionale per mantenere una popolazione subordinata al potere centrale.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 24.09.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se si vince in Sicilia, si vince ovunque.

Tommaso De Palma Commentatore certificato 24.09.12 14:05| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dicono che i Siciliani hanno le palle, e' arrivata l'ora di tiratle fuori.
F O R Z A S I C I L I A !!!!!!!
Siamo tutti con Voi, soprattutto noi del Sud!!!

Tommaso De Palma Commentatore certificato 24.09.12 14:02| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siii può farEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE.

Sicilia un'alternativa ora c'è vota per te!!!

Non vedo l'ora di vedere i risultati delle elezioni, siamo tutti con voiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

Manuela M., Milano Commentatore certificato 24.09.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

FORZA RAGAZZI !!! e' LA SICILIA CHE VOTA MA TUTTI I 5 STELLE D'ITALIA FANNO IL TIFO PER VOI. IN BOCCA AL LUPO (ANZI . . .AI LUPI . . . E CREPINO)

FRANCESC0 B., Piacenza Commentatore certificato 24.09.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

Questa è l'occasione dei siciliani...non sprecatela.
Una affermazione del M5S aprirebbe scenari nuovi.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 24.09.12 13:27| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

Contiamo su di voi non deludeteci.

Norman F. 24.09.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento

Dopo tutti questi scandali i Cittadini sono stanchi di questo magma, magma.I siciliani vogliono il Cambiamento e Noi dobbiamo convincerli che siamo la Soluzione.Il Movimento 5 stelle e Onesta,Trasparenza , e Pulizia, noi ci mettiamo la faccia e siamo con i cittadini, e solo alloro dobbiamo rispondere. Quindi a tutti i Siciliani cacciamo via la Casta Politica Siciliana e mettiamo i Cittadini come Voi, noi siamo Voi i Cittadini che amano la Propria terra e credono nella svolta,ecco perché diffondo il messaggio del MS5 perché io ci credo.

Scorpions 24.09.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

io il 28 ci saro sicuramente per votare mov.5 stelle
e sto cercando di convincere altri sfiduciati dalla politica che non hanno voglia di votare perchè estremamente delusi dalla politica siciliana,la sicilia è grande beppe aiutaci a convincere soprattutto coloro che hanno voglia di astenersi e che vivono la realtà di paesini dove la sfiducia e la diffidenza è tanta c'è voglia di aria nuova.Beppe sono convnto che tu in 15 giorni possa fare tanto per queste persone per il mov. e per la sicilia abbiamo voglia di scacciare i lupi ma siamo solo pecore senza un buon pastore...so che non ci deduledarai forza beppe e fanculo ai lupi

delfo m., catania Commentatore certificato 24.09.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

tutti noi insieme possiamo cambiare questo paese !

.. riprendiamoci la sovranità, ora in mano alla casta e rendiamo possibile una vita dignitosa ai cittadini !

Roberto B. Commentatore certificato 24.09.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Invidio i siciliani che avranno questa opportunità. Spero che dopo il risultato (che senza dubbio sarà un successo) tale possibilità non venga in qualche modo privata a tutto il resto degli italiani...

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 24.09.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA E LA MAFIA, IL MOTORE E IL FRENO DI DELLO SVILUPPO DI UNA SOCIETA'

"PAOLO BORSELLINO DISSE: 'Mi uccideranno, ma non sarà una vendetta della mafia, la mafia non si vendica. Forse saranno mafiosi quelli che materialmente mi uccideranno, ma quelli che avranno voluto la mia morte saranno altri'.

Salvo Pa Commentatore certificato 24.09.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il destino della Sicilia? è nelle mani dei siciliani...

Salvo Pa Commentatore certificato 24.09.12 12:33| 
 |
Rispondi al commento


Mandate a casa la casta magnona! Se lo farete voi, lo faranno tutti gli italiani.
Tantissimi in bocca al lupo!

maria c., perugia Commentatore certificato 24.09.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

In bocca al lupo ragazzi...e mi raccomando, serietà, serietà e...serietà. Grazie a nome di noi tutti.

Mauro Queirolo, Genova Commentatore certificato 24.09.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

per come la vedo io sarebbe cosa giusta mettere per iscritto nero su bianco che chi viene eletto deve rinunciare a ogni privilegio pensioni stipendi d'oro ecc ecc.. cioè tutto quello per cui avete lottato...sarebbe fastidioso vedere un moltiplicarsi di Favia ... su sta cosa bisogna essere chiari , perchè nel momento in cui vieni eletto tutti i privilegi vengono acquisiti.. e inutile girarci attorno e pigliarci per il fondelli..

enzo d. 24.09.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

M5S per la sicilia..
sono con voiiii....

DANIELE MELI, paterno' Commentatore certificato 24.09.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori