Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Il cuore della giraffa


giraffa_in_fuga.jpg
Nei circhi l'unico animale presente dovrebbe essere l'uomo.
"Il cuore della giraffa che questa mattina, dopo essere fuggita alle 8,30 dal recinto del circo, ha attraversato la città di Imola percorrendo parecchi chilometri e catturata con sedazione verso mezzogiorno, ha cessato di battere poco dopo le 15 del pomeriggio per un insieme di stress: da quello psicologico, per essersi trovato in un ambiente a lui avverso, all'effetto sul suo "piccolo" cuore dell'anestetico utilizzato per sedarlo, fino a quello psicofisico per la paura che l'aveva invaso.
NO AGLI ANIMALI NEI CIRCHI!". leo c., roma

22 Set 2012, 10:25 | Scrivi | Commenti (71) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Io sono per il rispetto delle persone, degli animali, della natura. Grazie Beppe, adesso ti stimo ancora di più.

Giusy Arata 24.09.12 15:22| 
 |
Rispondi al commento

Da piccola mi hanno portato al circo una sola volta...non ci sno più voluta andare! Non mi sono per niente divertita a vedere gli animali alzarsi a comando o fare cose che non hanno nulla a che fare con la loro vera natura...

Manuela M., Milano Commentatore certificato 24.09.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Nel circo della vita, ha subirne le conseguenze non sono solo gli animali per i quali ho un profondo rispetto ed un'alta considerazione, ma gli uomini che sono intrappolati nel sistema, sfruttati e torturati con leggi appositamente pensate e realizzate per far ciò avvenga. Con il M5S si cerca di togliere lo scudiscio e la sferza dalle mani di coloro che da sempre lo fanno schioccare in aria e spesse volte sulla schiena, per ridare quella dignità che compete ad ogni essere vivente, compreso l'uomo.

Arno Faravelli, Casteggio Commentatore certificato 24.09.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 23.09.12 22:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per Riccardo Garofoli denunciami perche nn metto nome e cognome su un blog senza valenze ufficiali o tali. La mia opinione pesa quanto la tua...
resta il fatto che per quanto commuovnte possa essere questa notizia resta comq una stronzata.
E' preoccupante invece la reazione di molti che scrivono esprimendosi come una setta estremista.
ok sono daccordo sul rispetto degli animali
sul nn fare loro del male ecc...
pero io vedo reazioni che nn sono affatto innocue e che possono anche sfociare in atti violenti.

es. vedi il povero autista che per errore investe un cane.. i padroni si gettano sul malcapitato e lo pestano a sangue facendolo morire...
dici che nn centra nulla eheh... questo è estremismo fobico... e io nn ci sto.
non ci sto a notizie date per influenzare la mente di chi legge (nn date per informare).
io no ci sto perche è sbagliato che se de dica e se ne canti..
ribadisco mi spiace per la giraffa ma come notizia è una stronzata.

kryus thefire, Olimpus Commentatore certificato 23.09.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sto in mezzo ad uno spazio affollato, sento le risate, le grida, non vedo le facce, perché le luci mi feriscono gli occhi. C'è caldo e ho paura. Paura del rumore, paura della musica assordante, paura di sbagliare. Ho imparato a muovermi con fatica, a stare su due zampe, a saltare a ballare a rendermi ridicolo. L'ho imparato davanti alla frusta, davanti alla fame, ho letto la mia vergogna negli occhi dei mie compagni, oltre le sbarre. Non c'è nulla di divertente nel togliere ad un essere vivente la dignità. NO AL CIRCO CON GLI ANIMALI. INSEGNA A TUO FIGLIO CHE LA VITA VA RISPETTATA, NON DERISA.

Maddalena Franzosi 23.09.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento

ECCHISSENEFREGA!
Io gli animali me li mangio!
E che buoni!
Credo che anche gli animali siano dei menefreghisti come gli uomini, non sono più buonisti di noi: se ci fossero gli uomini in gabbia, sarebbero gli animali a tirare noccioline.
Ci sono persone che soffrono: plz prima le persone e poi gli animali

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 23.09.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i problemi ci sono e vanno affrontati ma a guardare le risposte di questo post un pò di paura mi viene. spero tanto che non salga mai al potere qualche nazivegano

andrea asoni Commentatore certificato 23.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho capito chi ha deciso che gli animali non possono stare in cattività e che i Circhi che tengono animali selvatici sono illegali? ... la legalità attualmente é rispettata. Se la legalità non piace bisogna cambiare la legge e questo si deve fare con i soliti sistemi possibilmente democratici fare una proposta discuterla in parlamento etc. etc. Si può protestare e indignarsi ma poi la legge deve essere rispettata da tutti ... Io non sopporto gli estremismi fondamentalismi e i dictat preconfezionati. Sò solo che in Europa gli animali hanno più diritti dei bambini in Africa e in Asia e questo mi fa incazzare . Organizzazioni come WWF e Greenpeace non sono organizzazioni democratiche. Chi ha eletto questa gente chi gli da diritto di decidere per tutti ?

Anomimo Democratico 23.09.12 13:12| 
 |
Rispondi al commento

chi può voti il sondaggio di oggi su sky....è possibile che siamo diventati tutti coglioni?
vuoi un referendum sull'euro? stanno rispondendo di no!!!! bahhhhh
E SOPRATTUTTO BASTA CON IL CIRCO

Stefano Ventura, Cerenova (Cerveteri) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento

Direi di non esagerare e di non fare di ogni erba un fascio. Gli animali sono sempre stati tenuti a disposizione dell'uomo, per lavoro, per alimentazione o per compagnia. Non dovono, invece, mai essere maltrattati o messi a contatto con persone egoiste e incompetenti che fanno loro del male inconsapevolmente. Gli animali devono sempre essere trattati con rispetto da persone capaci che sappiano capirli, proteggere e rassicurare. Chi l'ha detto che tutti gli animali dei circhi vivono male? o "solo" quelli? Siamo sicuri che tanti animali da compagnia in appartamenti vivono bene? Specialmente insieme a persone impreparate? Per il bene degli animali proporrei corsi di formazione per chiunque voglia avere degli animali in cattività.

Antonio Lannutti 23.09.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento

Ma non vi sentite come lei?chiusa in un circo e usata dai padroni per fare soldi....era anche questo il mio messaggio....oltre al dolore per la morte di un innocente,che non voleva nulla se non essere libero.

leo c., roma Commentatore certificato 23.09.12 12:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

..... l'unico animale ...da circo è l'uomo ...
è vergognoso lo strapotere che pensa di avere
l'uomo su tutto cio che lo circonda .... non solo lo sfruttamento dei territori ..ma degli animali
delle piante...... quando tutto sarà distrutto
..... cosa lasciamo ai posteri ?????????????

cecco angiolieri 23.09.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

beh che dire...mi viene semplicemente da piangere quando sento e vedo di poveri animali maltrattati e seviziati a uso e consumo di noi assurdi esseri umani...ma come ci tengo sempre a sottolineare la colpa è si di chi mette in piedi questi tristi spettacoli , ma lo è ancora di piu' di chi consapevolmente e colpevolmente va al circo e cosa ancora peggiore porta i propri bambini ad assistere a quello che per loro è solo un gioco, ma per l'animale è l'offesa piu' grande che potesse ricevere dal destino.sarebbe meglio sparargli in fronte piuttosto che costringerlo a quella che sicuramente non è vita.la prossima volta che vi viene in mente di passare una serata andando al circo.....per favore andate a farvi una pizza ..è meglio!la vostra coscienza vi ringrazierà!

gaetano t., benevento Commentatore certificato 23.09.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento

ma come si possono accettare certe cose ?? l'uomo è la rovina del pianeta terra gli animali vanno tenuti nei loro habitat naturali e non in anguste gabbie facciamo carceri piu belle più confortevoli per stupratori assassini pedofili ect.ect. mentre dovrebbero essere loro messi in gabbie di pochi metri dove non si riesce neppure a fare 3 passi non poveri animali indifesi che colpe non hanno. meglio una gran bella foto o un bel documentario che una gita allo zoo.

leonardo rosi 23.09.12 11:18| 
 |
Rispondi al commento

INSERIAMO "GAIA: THE FUTURE OF POLITICS" (la democrazia diretta e telematica mondiale) NEL PROGRAMMA POLITICO DEL MOVIMENTO 5 STELLE

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/inseriamo-gaia-the-future-of-politics-la-democrazia-diretta-e-telematica-mondiale-nel-programma-poli.html

Marino MASTRANGELI, Cassino (FR) Commentatore certificato 23.09.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche in questo drammatico evento si evince la completa assenza dello stato e della cultura del rispetto verso gli animali.
Fa tutto parte del sistema marcio di questa italia ormai arrivata alla deriva. Vedi gli zoo tipo quello di napoli che dopo anni di lotta da parte degli attivisti della lav e non solo e'ancora aperto e le condizioni degli animali peggiorano quotidianamente.
Io mi auguro che quando il movimento salira' al potere le giraffe gli elefanti etc.. per poter essere viste bisognera' andare nel loro habitat.

Steven H. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

A Rimini abbiamo proposto una delibera votata all'unanimità con la collaborazione di associazioni ambientaliste.
Presentatela anche nei vostri comuni a 5 Stelle!

http://www.rimini5stelle.it/2012/09/proposta-di-delibera-circhi-senza-animali-esotici-e-selvatici/

Scritta da Daniele Arduini

Gianluca T., rimini Commentatore certificato 23.09.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

Un'altra cosa da fare per gli amministratori dei 5 Comuni che abbiamo: vietare la presenza sul territorio comunale dei circhi con animali; e di altre forme in cui vengono sfruttati per lucro, come le mostre itineranti (soprattutto rettili, ecc.).

Chi vuol vedere un animale un po' strano, vada sul posto o si guardi un documentario.

Ho letto qui che a Rimini i consiglieri M5S hanno fatto questa proposta e che è stata approvata (stranamente...) all'unanimità: per fare una battuta, si potrebbe dire che gli interessi mossi dai circhi - anche se sopravvivono con le sovvenzioni statali - sono troppo piccoli per i nostri amministratori.

Comunque, se è andata bene in un Consiglio Comunale dove non si è in maggioranza, dove si governa dovrebbero bastare cinque minuti.


E' un vero peccato perché gli animali nel circo mi piacciono, e nonostante quello che si dice il loro addestratore ci si deve dedicare per davvero. Ma dopo queste notizie, dove l'animale come sempre paga il prezzo più caro, ne faccio volentieri a meno, abbiamo già sulla coscienza i mattatoi di mucche, polli, conigli e maiali, di cui dovremmo essere al corrente di come siano trattati, e di imporre ai produttori ed allevatori ritmi ragionevoli di vita crescita e libertà a questi, immaginateci gli animali selvatici che per quanto addestrabili rimangono sempre selvatici e scaricargli addosso tutta la nevrosi del nostro oramai autodistruttivo stile di vita, non poteva che produrre la sua morte, siamo noi i pazzi e queste anime a modo e maniera loro ce lo ricordano sempre, morendo di panico e di stress cosa con cui molti di noi si confronta rendendosi schiavo degli antidepressivi ed arricchendo le case farmaceutiche, siamo folli, ma ora basta dobbiamo cambiare marcia. Iniziando a lasciare sempre di più in pace gli animali tutti dalle vivisezioni, ai macelli, a quelli da circo, che non hanno nessuna colpa a differenza nostra, macchiati dalla nascità!

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 08:38| 
 |
Rispondi al commento

Nei circhi l'unico animale presente dovrebbe essere l'uomo,non come spettatore,ma rinchiuso nelle gabbie !

lorenz l. Commentatore certificato 23.09.12 06:37| 
 |
Rispondi al commento

non si tratta di essere "animalisti". se ci professiamo "evoluti", allora sarebbe solamente logico avere cura degli animali, nulla più.

massimiliano mascherpa Commentatore certificato 23.09.12 04:09| 
 |
Rispondi al commento

la giraffa è morta in nome della libertà!!! meglio morire liberi e lottare per la libertà che rimanere prigionieri di un sistema!!! l'hanno ammazzata, l'hanno inseguita e spaventata quando l'unica cosa da fare era cercare di calmarla e aiutarla... mentre qui chi uccide per vile denaro poi gli danno pure i domiciliari, però almeno hai provato cosa significa correre verso la libertà che poi qualcuno da buon incompetente (overdose di narcotico??? e trattamento costrittivo non adeguato con la corda al collo???) ti ha portato via, tu sei finalmente libera quelli che ti hanno fatta prigioniera e tolto la vita rimangono dei maledetti miserabili!!! meglio in giorno da giraffa che una vita da subumani!!! ciao piccola!

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 23.09.12 03:11| 
 |
Rispondi al commento

Abolizione assoluta di uso degli animali per scopo di intrattenimento ai fini di lucro.
No animali nel circo e chiusura di tutti gli zoo( possiamo tenerli aperti solo per metterci gli attuali dirigenti politici)
Una societá civile é una società che riconosce i diritti di uomini e animali! Alla pari! Altrimenti spero che tornino i dinosauri e ci facciano fuori tutti!

Ivan G. Commentatore certificato 23.09.12 02:45| 
 |
Rispondi al commento

Maledetti assassini!

Silvia M. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 01:53| 
 |
Rispondi al commento

C'è poco da dire.
Gli animali devono restare nel loro ambiente naturale.
Facciamo fare i "giochini" ai proprietari dei circhi che utilizzano animali.
Grazie Beppe.

mario marsalli 22.09.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Per krius
Intanto usa nome e cognome e non nickname e la notizia ti da la misura del degrado della inciviltà dei tempi che stiamo vivendo l inutile sacrificio di Quest essere vivente imprigionato per lucro essere animalisti o più progrediti e non accettare questi sfruttamenti non è un fondamentalismo è una espressione di una umanità ed una ricerca di un grado un gradino in più di Giulio Cesare

Riccardo Garofoli 22.09.12 18:57| 
 |
Rispondi al commento

Storia tristissima. Se vengono trattati così, no agli animali nei circhi.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 22.09.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Anno 2012
Giulio Cesare imperatore ammira gli animali e conia una nuova moneta in oro
La storia del uomo non è ancora cambiata un viaggio di più di duemila anni e l oro e ancora il bene rifugio e nei circhi ci sono ancora gli animali sembra che Cesare sia morto ieri

Riccardo Garofoli 22.09.12 18:47| 
 |
Rispondi al commento

Gli animali nei circhi hanno un solo ed unico scopo il lucrare
Il circo è una forma di spettacolo itinerante ormai vecchio non capisco come sopravviva uno spettacolo di pura inciviltà che usa gli animali per attirare i spettatori
Un appello ai genitori dei più piccini non portate vostro figlio al circo o dove gli animali compagni di viaggio su questo pianeta già relegati confinati sono esposti per l unico reale scopo il lucro la civiltà e altra cosa più alta che mettere degli esseri viventi in una gabbia in una pista da circo

Riccardo Garofoli 22.09.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento

Ho pubblicato su Facebook l'editoriale de La Settimana su "Prostituta picchiata selvaggiamente e data alle fiamme a Roma". Condivido ogni parola, ma ho potuto pubblicare copiando e incollando, non è possibile condividere. Penso che tante persone pensano come te Grillo e come me e volentieri diffonderebbero le tue parole.
Grazie,
Sofia

Sofia L., Firenze Commentatore certificato 22.09.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

e si piano piano gli animalisti (senza offendere nessuno) si stanno trasformando in una setta estremista.. per ogni cosa ci vuole il giusto, le esagerazioni sono sempre sbagliate.. comq questa nn è una notizia da telegiornale... sempre piu in basso mha! tutta questa enfasi per influenzare il pensiero delle persone nn mi piace..dispiace per la giraffa ma nient'altro.. notizia di 4° ci sono altri problemi.... quelli veri.

kryus thefire, Olimpus Commentatore certificato 22.09.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi si spezza il cuore per la notizia l ennesimo tributo inutile di un animale fuori dal suo contesto naturale per il divertimento del essere umano !!
Il circo un antico e ormai fuori tempo parco dei divertimenti per gli uomini l uso degli animali a scopo di lucro deve essere vietato la morte di questo splendido animale e l ennesima riprova del inciviltà della nostra società

Riccardo Garofoli 22.09.12 18:29| 
 |
Rispondi al commento

I consiglieri del M5S eletti nel Comune di Rimini hanno recentemente presentato una proposta di delibera per vietare l'attendamento dei circhi con animali esotici e selvatici.

http://www.rimini5stelle.it/2012/09/proposta-di-delibera-circhi-senza-animali-esotici-e-selvatici/

Il consiglio comunale di Rimini l'ha approvata all'unanimità. Fra qualche settimana la delibera tornerà in consiglio per l'approvazione definitiva.

Daniele

Dr Strangelove Commentatore certificato 22.09.12 18:28| 
 |
Rispondi al commento

Gli animali sono un dono grande e prezioso, sia che gli scegliamo come compagni di vita, sia che loro vivano liberi nei loro habitat. Adottare un cane responsabilmente (io ne ho due) è un gesto d'amore infinito, rinchiudere un animale al circo o allo zoo è un atto di viltà. A tutti gli amanti degli animali come me auguro di poter rinascere in un'altra vita animale con la consapevolezza di essere stati uomini nel passato per capire fino in fondo cosa significa perdonare e saper tollerare. Trovo sia un augurio bellissimo, perchè oggi, nei miei panni di essere umano, non riesco a perdonare e non giustifico chi maltratta gli animali.

caterina 22.09.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

Spero che Pizzarotti dia un segnale vietando l'ingresso in città ai circhi con animali.

lucifero 22.09.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

Il circo senza gli animali non sarebbe più tale. Ho visto animali tenuti benissimo in alcuni ed animali denutriti e tenuti male in altri, credo che sarebbe necessario incentivare con controlli e aiuti il mantenimento degli animali affinchè stiano bene e continuino a meravigliare i bambini che di sicuro li vogliono vedere.

antonio legato 22.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aho,strano che nisuno abbia affermato che a pora giraffa già c'aveva dei probblemi...che so' a miocardia,a pressione arta,er diabbete...
Vabbe va',annamo sempre mejo,'tacci nostra...

er fruttarolo Commentatore certificato 22.09.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Bisognerebbe anche tagliare le mani a tutti quelli che picchiano il propio cane perché non obbedisce a comando o quelli che tirano con forza in guinzaglio perché il cane tira , le vedo tutti i giorni queste scene , questo vuol dire amare gli animali ? Meglio un cane abbandonato che in mano a frustrati violenti

Paul Galesco 22.09.12 13:52| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

...

Anto ., Genova Commentatore certificato 22.09.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

No agli animali nei circhi
No agli animali in gabbia

Abbasso Abbasso gli allevamenti più della cacciagione!

Reve ng Commentatore certificato 22.09.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

dicono gli inuit che gli animali non sono meno intelligenti degli uomini, sono solo meno logici e più emotivi.
L'atteggiamento di chi li chiude in un circo per darli in mostra ai curiosi assomiglia tanto a quello degli americani che esportano la democrazia, povera giraffa chissà che voglia di libertà aveva...

Alessandro crapanzano (alexander009) Commentatore certificato 22.09.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Anni fa vidi a Roma un circo di acrobati coreani spettacolari, cose mai viste, veloci e fantasiosi, dei numeri mai visti dal vivo e in Italia. Applausi a scena aperta per due ore e piu di spettacolo. Dietro di me, parlando TUTTO IL TEMPO, c’era Liana Orfei annoiatissima che commentava “eh ma un circo senza animali boh, eh ma senza animali bah” . Beh, chiederei il parere della Giraffa, e delle altre che tengono in gabbia.

Luca S., Toscana Commentatore certificato 22.09.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se nel tuo paese arriva un circo con animali, NON andarci e di ai tuoi parenti e amici di non andare

Flavio Aliprandi 22.09.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

povera creatura...
costretta ad assaggiare
il veleno della "umanità"

NO ALLA TORTURA
degli animali nei circhi !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 22.09.12 12:50| 
 |
Rispondi al commento

Povera bestia. Sia da viva (in circo) che da morta si tratta solo di un'altra vittima dei soprusi umani nei confronti di animali sempre più innocenti. Bravo Beppe a denunciare questi nostri comportamenti di spavalderia ominide, nei confronti di "esseri inferiori", pubblicando questo post...

Andrea T. Commentatore certificato 22.09.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Gli unici animali da tenere in gabbia sono i nostri politici.

Sabrino Di Renzo, Gradara Commentatore certificato 22.09.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

Immagini sul finire della terra

ALEZ A. Commentatore certificato 22.09.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

Votate e fate votare M5S spiegate alle persone più anziane o meno dotate tecnologicamente il programma e cosa vogliamo, è la nostra unica arma per eliminare tutte le porcate di questo sistema ormai insostenibile..altrimenti dovremo usare mezzi meno democratici!!!

Patrizio C., Follonica Commentatore certificato 22.09.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Da vegana posso solo ringraziare per questo commento. E' atroce l'incapacità che abbiamo di amare e rispettare gli animali, come se non fosse evidente guardandoli negli occhi, quanto siano degni di rispetto e quanto li facciamo soffrire. Mi viene una rabbia!!!

Chiara e Tondo 22.09.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

Mettiamoci i politici al posto degli animali a prendere frustate e ordini: sai quanti schimpanzè, buoi, cavalli, giraffe ecc. sostituirebbero. Non dimentichiamoci di portarci seco pomodori e uova marce se non ubbidiscono al 100% al domatore(.....perchè no B.G......)

sandrolibertini 22.09.12 11:46| 
 |
Rispondi al commento


GLI ANIMALI SONO NATI LIBERI! GLI ANIMALI NON SONO NATI PER FARE SPETTACOLI AL CIRCO! BASTA ANIMALI NEI CIRCHI! NON FARE DEL MALE AGLIA ANIMALI ! PROTEGGERE GLI ANIMALI, E LA VITA DI TUTTI GLI ESSERI VIVENTI …

Gli animali in quanto esseri viventi hanno diritto ad essere rispettati. La loro libertà va difesa. Gli animali non devono essere usati, schiavizzati. Anche il rispetto della vita umana passa attraverso il rispetto della vita di tutti gli esseri altri viventi. L’ Uomo farà un vero salto evolutivo e realizzerà la pace, solo quando imparerà a proteggere anche la vita degli animali. Noi non siamo proprietari della vita degli animali. Gli animali spesso sono nostri amici, e ci danno tanto affetto e gioia … Non è necessario nutrirsi di animali! Ci sono alternative: cereali, legumi, semi vari, frutta e verdura. C’ è poi il latte e i suoi derivati e ci sono anche le uova, che di danno le mucche e le galline che possono essere allevate con amore, allo stato brado … Che bisogno c’ è di infliggere sofferenza e morte agli animali? Nei macelli, con la caccia (uno sport?)… Per non parlare poi della cosi detta ricerca scientifica che è solo business, e che comporta pratiche di vera e propria tortura nei confronti dei cosi detti animali da laboratorio (cavie?). Non esistono animali da laboratorio! Esistono solo esseri viventi, in questo caso animali, nati liberi sulla terra! Una scienza che infligge dolore non è degna di questo nome, ma solo uno strumento nelle mani di Persone cattive e sadiche. Vergogna!

CAMBIAMENTO!!!

http://www.tzetze.it/2012/09/gatti-torturati-in-laboratorio-le-foto-shock-diffuse-da-peta.html

http://it.wikipedia.org/wiki/Vivisezione

https://www.google.it/search?q=vivisezione&hl=it&prmd=imvns&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=GA5cUKvIBc3N4QTO8oGgBQ&sqi=2&ved=0CC8QsAQ&biw=1920&bih=967

Lux Luci 22.09.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Con buona pace del tar che ha reso nulla la proposta del MoVimento accettata e divenuta esecutiva per il divieto di stazionamento per i circhi con animali.

leo c., roma Commentatore certificato 22.09.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Le sezioni fisse e le cabine elettorali "bunker" rendono il voto degli elettori controllabile e non piu'libero.Ecco i germi del voto di scambio che fa tanto piacere alla classe politica.

antonio morgese 22.09.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

No agli animali nei circhi e negli zoo o in cattività.

Giovanni Santus, San Giorgio di Piano Commentatore certificato 22.09.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

Pienamente d'accordo.

Noè SulVortice Commentatore certificato 22.09.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori