Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La Finanza in Regione Piemonte


Obiettivo raggiunto: Finanza in Regione
(03:36)
denuncia_piemonte.jpg

"Dopo lo scandalo del Lazio, arriva il ciclone in Piemonte. In data 24/09/2012 nel programma “Iceberg” trasmesso dall'emittente televisiva “TeleLombardia” il deputato italiano Roberto Rosso ha dichiarato: “... ora vi racconto una vicenda che mi è capitata personalmente. Ospito a casa mia a Sestriere un consigliere regionale del Piemonte. Ero in settimana bianca e vedo questo qui che tutti i giorni si fa firmare un documento, un foglio, da unconsigliere comunale del paese. Alla fine della settimana bianca questo mi fa capire che ha guadagnato 5mila euro in più. ... Grazie al suo amico si è fatto pagare l’indennità, come se avesse lavorato e pure quella di missione a costo chilometrico giornaliero. In pratica, questa persona ha guadagnato quasi 1000 euro al giorno per essersi fatto una settimana bianca a casa mia. ...”. Le suddette dichiarazioni sono state successivamente rilanciate da diverse testate giornalistiche.
Il deputato Roberto Rosso ha descritto condotte penalmente illecite su un fatto spregevole, ma lecito, cioè l'ennesimo privilegio dei consiglieri regionali. Ogni consigliere può infatti a seguito della delibera 152-5666 del 13.02.2001, presentata dall'allora Presidente del Consiglio Roberto Cota, e votata da tutto l'emiciclo (centrosinistra, centrodestra, compresi i radicali con Mellano, che ora sbraitano in piazza), auto-dichiarare la sua partecipazione ad incontri "istituzionali" per percepire il gettone di presenza di 122 € e il rimborso spese di 0,5 €/km per i chilometri percorsi tra la residenza e la sede della riunione e ritorno, fino ad un massimo di 30 al mese (in passato se ne potevano fare anche più di una al giorno!!), finendo per raddoppiarsi lo stipendio già cospicuo, fissato intorno a 10.000 €.
L'illecito dichiarato da Rosso consiste nell'indebita percezione da parte di un Consigliere Regionale (di San Germano) di indennità e rimborsi-spese elargiti dall'ente pubblico per attività, riunioni e spese di viaggio inesistenti. In Piemonte vi sono due comuni denominati “San Germano”: si tratta di San Germano Vercellese e San Germano Chisone. E tra i Consiglieri Regionali non ve n'è nessuno residente in San Germano Chisone, e ve n'è uno (e uno solo) residente in San Germano Vercellese: si tratta di Luca Pedrale, capogruppo del Pdl. Che Luca Pedrale fosse il Consigliere Regionale cui univocamente possono essere riferite le dichiarazioni del deputato Rosso appare confermato dal fatto che egli si sia sentito chiamato in causa, tanto da rilasciare all'ANSA la seguente dichiarazione: Pedrale (PDL) - “L’onorevole Rosso faccia il nome del consigliere regionale che stava con lui”. “Nella Conferenza dei Capigruppo di oggi ho proposto al presidente del Consiglio regionale Valerio Cattaneo e al presidente della Giunta regionale Roberto Cota di chiedere all’On. Roberto Rosso di dire chi era il consigliere regionale di questa o di precedenti legislature che stiava con lui a Sestriere e si faceva autocertificare le presenze”. “Spero che l’On. Rosso entro 24 ore faccia il nome di questo consigliere o ex consigliere. Altrimenti la Regione Piemonte dovrà querelare per diffamazione l’On. Rosso, per aver leso l’immagine e la dignità dell’istituzione regionale”. “Per informazione - conclude Pedrale - colgo l’occasione per comunicare che non ho mai sciato con l’On. Rosso a Sestriere o da altre parti”.
Successivamente il deputato Rosso ha smentito le proprie affermazioni dichiarando pubblicamente: “Non si tratta di Pedrale ... Ho detto San Germano? Era per dire un paese lontano dal Sestriere. Perché proprio San Germano e non Villanova d’Asti? Gliel’ho detto ho buttato lì una località ... Se poi vogliono denunciarmi, che lo facciano, davanti al giudice potrei raccontarne un sacco di quegli aneddoti ... . E’ un malcostume diffuso. Vada a prendere i rimborsi dei consiglieri dello scorso agosto: a quanto risulta, nessuno è andato in vacanza, tutti in missione" e inviando una lettera al consigliere Pedrale, anch'essa resa pubblica e letta dal Presidente in Aula (con gran sollievo degli altri consiglieri): "Carissimi ho visto con rammarico le conseguenze e il frastuono suscitati da una mia battuta, per il vero improvvida, circa la certificabilità delle missioni dei consiglieri regionali nel passato della Regione Piemonte. Mi spiace inoltre che per un improprio accostamento al Comune di San Germano, da me citato per comodità tra i molti Comuni piemontesi, a farne le spese sia stato l'incolpevole capogruppo Luca Pedrale. Vi chiedo scusa per questo incidente e vi saluto cordialmente".
Che il deputato Rosso volesse avere un po' di visibilità e attaccare il collega di collegio elettorale Pedrale non v'è dubbio. Sicuramente ha il merito di scoperchiare il vaso di Pandora dei privilegi dei consiglieri regionali, che da due anni e mezzo andiamo denunciando in Piemonte. Per questo ho depositato questa mattina un esposto-notizia di reato in Procura, dove già è aperta un'indagine conoscitiva da parte dei Pm Beconi e Gabetta.
In più, dulcis in fundo, è notizia di pochi minuti fa, la presenza delle Fiamme Gialle nelle sedi dei gruppi.
Oggi è stato rilasciato il documento del 2011 dove compaiono le prime autodichiarazioni. I più "attivi sul territorio" sono stati Lupi (Verdi Verdi) con 23 autodichiarazioni e Boniperti (Pdl) con 19 per un monte di 31 e 36 mila € netti l'anno oltre ai 200 mila lordi già percepiti di base. A seguire Cortopassi con 22 (Pdl), Tiramani (Lega Nord) 19 e Motta Angela (Pd) 19. Ma sembra che negli scorsi anni i consiglieri abbiano autodichiarato ben di più come risulta da questo articolo. Per questo abbiamo fatto richiesta di accesso agli atti per visionare tutte le autodichiarazioni negli anni precedenti, che per ora ci è stata negata, per cui ci batteremo. Inoltre stiamo rinnovando la richiesta di sopprimere le indennità di presenza, i cosidetti gettoni che sono verso tutti, e di non limitarsi alla soppressione delle sole autodichiarazioni." Davide Bono, M5S, Congliere Regionale Piemonte

NB: Diversi consiglieri sono nel 2011 a quota zero autodichiarazioni, tra cui Artesio (Fds), Biolè e Bono (M5S), Bresso (Insieme per Bresso), Burzi(Pdl), Cerutti (SEL), Dell'utri (Moderati), Giovine (Pensionati), Laus, Pentenero, Reschigna, Ronzani (Pd).
Qui i dati pubblicati sul sito del Consiglio Regionale del Piemonte.

Manifesto per l'abolizione dei partiti politici di Willer Bordon

I partiti, e la politica più in generale, devono essere riformati, pena il definitivo scollamento tra opinione pubblica e istituzioni.

Potrebbero interessarti questi post:

Il bancario Chiamparino
Calci a giudizio in Regione Piemonte
Trasparenza in Piemonte

28 Set 2012, 13:25 | Scrivi | Commenti (492) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Una ricetta per salvare l'economia mondiale?
la liberalizzazione e legalizzazione.
Recuperiamo soldi liberando e legalizzando la economia sommersa che
guadagna tanto appunto perché vietata dallo stato.
Facciamo pagare le tasse a questi settori privilegiati;
PROSTITUZIONE:Legalizziamo il settore , diamo assistenza medica e sociale a queste persone, maschi o femmine che siano ,
non facciamo morire di vergogna a chi usa questo mezzo sociale ma salvaguardiamo la salute obbligando i lavoratori/ci del settore a controlli medici periodici.
DROGA: LIBERALIZZIAMO la droga,qualunque essa sia,
questa è democrazia...... facciamo fuori le mafie, i trafficanti, le proibizioni; liberiamo le forze dell'ordine da questa impari lotta che dura da 50 anni e non sarà mai vinta. Vuotiamo finalmente le carceri .
Lo sappiamo tutti che il proibizionismo solo crea delinquenza.

Alfredo Zeccoli 13.12.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

VOLO TORINO AMSTERDAM

Sono uno dei tanti torinesi e non che ogni settimana usano il volo TORINO AMSTERDAM per motivi di lavoro
trovo vergognoso che una regione come il piemonte ed una città come torino non facciano nulla per non cercare di mantenere questo volo, la cui cancellazione è stata annunciata da gennaio.
E' una vergogna che un volo che da utili e soprattutto è utile ai piemontesi ci venga scippato, costringendoci al doppio volo..oppure ad andare a Linate.
REGIONE SVEGLIATEVI!

raffaele zucca 26.11.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Sì! Il Movimento 5Stelle è PASSIONE CIVILE!

Comunque la si pensi, Grillo ha vinto

Comunque la si pensi, Grillo ha rivoluzionato pacificamente il modo di fare politica in Italia incentrando la comunicazione e l’organizzazione in rete del suo movimento e raccogliendo, low cost, un notevole consenso.

Nel prossimo test siciliano, il M5S “rischia” seriamente di diventare il primo partito e, forse, di esprimere pure il presidente, smentendo così clamorosamente la tesi craxiana dell’ “incomprimibile costo della politica” che di fatto legittimava il finanziamento illecito dei partiti. Il costo della politica è quindi comprimibile e, come direbbe Grillo, poiché la politica si è ridotta ai soldi, bisogna togliere i soldi dalla politica per ridar spazio alle passioni civili.

Detto e fatto! Tra le foto che non vedremo mai della campagna elettorale siciliana, ci sono quelle che ritraggono attivisti del M5S a pulire le piazze dopo i comizi, per lasciarle meglio di come non fossero state trovate, coerentemente con quanto fatto dagli stessi in questi anni in cui si erano adoperati per pulire spiagge, arenili, vie cittadine, ecc. per pura passione e amore verso la cosa pubblica.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/24/comunque-si-pensi-grillo-ha-vinto/391214/

Scritto da Donato Didonna

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 25.10.12 18:23| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, vivo in provincia di Malaga (Spagna)da 13 anni: il tuo movimento mi piace tanto perché condivido quasi tutte le tue idee . Vorrei anch'io fondare un movimento ma non ho il
tuo carisma e dialettica e mi accontenterei di contribuire attivamente con il tuo perchè penso di avere molte idee innovative per risolvere la crisi economica Italiana ed Europea senza peccare di megalomania.
Se interessa al movimento ascoltare le mie soluzioni, senza essere copiato o monopolizzato
vorrei avere un attenzione personale per comunicarti le mie umili idee sperando che tu possa inserirle nel tuo programma.
Il mio obbiettivo é fare il bene dell'umanitá
senza secondi fini; amo il prossimo e non sopporto disiguaglianze.Guadagnarmi un posto in Paradiso o un Karma migliore per le prossime vite . É uguale , le religioni si assomigliano tutte e ognuna ha le sue veritá e il suo Profeta.
Se vuoi posso darti il mio curriculum ma preferisco essere giudicato per quello che dico e non per quello che sono.

Alfredo Zeccoli 02.10.12 12:31| 
 |
Rispondi al commento

Salve, invito la lettura delle 6 pagine in pdf di riflessione sul meccanismo distorsivo della moneta unica sul nostro Paese e sul potere d'acquisto dei nostri salari, attuali e futuri.
Cordiali saluti

L.A. Limatola 02.10.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

“In Parlamento ci può stare anche un condannato con pena definitiva. Perché il popolo non può essere libero di votare chi vuole? Perché in Parlamento dev’esserci solo chi non ha ombre? Il Parlamento dev’essere la rappresentazione del popolo che rappresenta. Perché dovrebbe essere migliore?”
Quando ho sentito questa dichiarazione in tv (ascoltatela nel video di Report di Raitre del 30 settembre 2012) non credevo alle mie orecchie. Non venivano da un uomo di Cosa Nostra o da un disperato di Poggioreale. Venivano da un senatore della Repubblica Italiana, da un avvocato di fama, da Piero Longo, uno dei legali di Silvio Berlusconi. E io che avevo sempre creduto che quell’aggettivo davanti al nome dei parlamentari dovesse indicare un titolo di onore: onorevole, appunto… Ora apprendo da fonte autorevole (Longo è segretario della 2^ Commissione permanente Giustizia e membro dell’11^ Commissione permanente Lavoro e Previdenza Sociale), che è giusto (magari pure auspicabile, chissà) che tra chi ci rappresenta alla Camera e al Senato ci siano anche delinquenti: cioè ladri, rapinatori, pedofili, stupratori, spacciatori, assassini e serial killer. Perché anche di queste categorie umane è composta la società italiana. Allora perché affannarci ad andare a votare se uno vale l’altro, se è giusto candidare anche i disonesti dando così ai loro parenti e amici l’opportunità di esprimere un voto con piena fiducia?
A pensarci bene, il “paradosso Longo” non è del tutto sbagliato: tra un ladro in doppiopetto che distrae milioni di euro alla collettività (ora va di moda il termine distrarre perché rubare è eccessivo, indiscreto e da poveracci) e un disgraziato che fa un colpo per sfamare la sua famiglia, mi fiderei più di quest’ultimo.

Roberto Brumat 02.10.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento

Vi chiedo cosa ne pensate sulla possibilità di un'accesso libero in tutte le facoltà.E' mai possibile che le professioni sono precluse sempre ai
figli degli operai e alla maggioranza dei giovani Italiani.Cosa ne facciamo di tanti giovani che dopo anni di superiori aspettano ogni anno di accedere a una facoltà tanto desiderata ma impossibile da raggiungere.Vorrei sapere quale è la posizione
Ciao Mario

mario 02.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

All'ora di pranzo sulla rai passa lo spot televisivo contro l'evasine fiscale!! dice:Se paghi le tasse hai piu servizi...... Abbiamo sempre pagato le tasse,il problema e che piu ne sprecano piu ne chiedono di conseguenza aumenta la pressione fiscale, le aziende e i piccoli commercianti o artigiani non riescono a tenere il passo con le richieste da parte dello stato,di conseguenza ......piu e vasione per la sopravvivenza!!! Riflettete!!!

federico dapueto 02.10.12 09:19| 
 |
Rispondi al commento

io e tutti gli italiani vogliamo sentir dire che una volta al potere si tolgono tutti questi super privilegi,questi politici fanno gli attori sempre in tv a dire paroloni in cui nemmeno loro ci credono più si sono cuciti addosso un vestito non di stoffa ma di rimborsi super . per salvare il paese basta fare diviso 3 il costo della politica togliere le auto blu ,togliere le loro pensioni super, i vitalizi e dopo 2 volte eletti ognuno deve tornare a fare il proprio mestiere e non il politico a vita.

Giovanni Laino, Cosenza Commentatore certificato 01.10.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento

E dov'è la novità??? il politico arraffa a piene mani. Non importa il partito o lo schieramento di appartenenza, l'importante è occupare un posto di comando ed...arraffare soldi pubblici per metterli sui propri conti personali a volte coprendosi anche con autorizzazioni varie comunque votate e permesse non da noi contribuenti ma da loro stessi (i politici professionisti di turno).
.... E DOV'E' LA NOVITA'??
Il politico lo fa perchè il cittadino glielo permette!!! In questo teatrino di confermata ed accettata bieca italianità, chi è più riprovevole? il politico arraffone o il cittadino coglione?

Bob G., Ferrara Commentatore certificato 01.10.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

regione sicilia...dove tutti gli italiani sono chioamati a buttare soldi per i loro debiti..dove i parlamentari regionali sono sempre gli stessi e cambiano casacche e dove guadagnano più di tutti quelli in italia..ora Vuole comprarsi la quasi fallita windjet...con i soldi pubblici...ma qualcuno li fermi...e spendano i soldi per fare strade e ferrovie x i siciliani.non per ste cazzate.

david g., treviso Commentatore certificato 01.10.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

"I problemi non possono essere risolti allo stesso livello di conoscenza che li ha creati."
Albert Einstein

Credo che sia assolutamente attuale ed inerente alla situazione che viviamo.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 01.10.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe volevo sapere cosa ne pensi dello sciopero fiscale. Visto che a tutti livelli (nazionale, regionale, comunale -abito a Milano-) i nostri "amministratori" stanno utilizzando male i soldi che già gli abbiamo dato, non basterebbe questo a indurci a scioperare? Perchè dobbiamo essere costretti a pagare più tasse, IVA, IMU quando è sotto gli occhi di tutti che questi soldi vengono male amministrati? Perchè i cittadini non si coalizzano e, oltre a segnalare gli sprechi e a iniziative di gestione migliore (come nel M5S) non prendono decisioni drastiche come lo sciopero fiscale? Grazie per l'attenzione

Gabriel Gwern 01.10.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

ed ora anche le province.... e pensare che alle elementari ti fanno portare da casa gessetti e carta igienica, perche' mancano i soldi!

ma bruciate all'inferno!!!!!!

alberto rossi 01.10.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

La cosa da pazzi è sentire Maroni che parla ancora di FEDERALISMO io rispondo: andate a cagare pìu capetti mettete in regioni provincie comuni enti più trovi gente a mangiare sulle spalle degli italiani.
invece PASSERA criticando Maroni parla di certificazioni di Bilanci. pure lui lo manderei a cagare di cosa parla? le certificazioni come nei bilanci della PARMALAT???? Ho sono dementi o ci pigliano per il culo!!! LE REGIONI e tutti i baracconi sono INUTILI INUTILI INUTILI come voi politici INUTILI INUTILI

merlini 01.10.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Spett. sig. Grillo,
ok, le porcate dei nostri rappresentanti politici sono cosa nota, ma non pensa, che tutta questa manfrina, sia stata portata alla luce del sole in un momento ben calcolato? Questi giorni ho già notato sui giornali l'ipotesi di un governo Monti bis. Il tutto mi sembra un tantino sospetto. Cosa ne pensa?
dott. Pahor

Borut Pahor 01.10.12 08:36| 
 |
Rispondi al commento

Per ragioni……… non si sono fatte pagare e non si fanno pagare le tasse a chi le dovrebbe pagare . Le legislazioni che si sono succedute dal 1973 hanno tenuto divise in due le categorie di contribuenti: da una parte lavoratori dipendenti e pensionati con ritenuta fiscale alla fonte sulla busta paga o certificato di pensione; dall’altra gli imprenditori, i liberi professionisti e gli autonomi che pagano l’IRPEF su redditi basati su studi di settore. Perciò il 93% dell’intero gettito IRPEF è pagato dai lavoratori dipendenti e pensionati in presenza del 27% della ricchezza nazionale; l’altro 7% dell’intero gettito IRPEF è pagato dagli imprenditori, dai liberi professionisti e dagli autonomi che possiedono mediamente il 73% della ricchezza nazionale (M. Finanze marzo 2011). Questo sistema fiscale squilibrato ha prodotto una colossale evasione fiscale quantificabile in 120 miliardi di mancato gettito erariale annuo, fra IVA e IRPEF ed altri tipi di evasione contributiva. La somma di questi importi è stata coperta nel tempo con emissione di debito pubblico. Moltiplicando per 10 anni una somma di almeno 100 miliardi annui, si produce un valore di 1000 miliardi, che rappresenta circa la metà del nostro debito pubblico.
L’altra metà la possiamo attribuire agli anni 1973-2000. Per ragioni……. si è preferito colpire il lavoro con le relative retribuzioni e il welfare ; pensioni, sanità. Si è diminuita in maniera impressionante la capacità acquisitiva della maggior parte degli italiani, portando all’estinzione la classe media in Italia e in povertà milioni di persone. E’ necessaria un’immediata inversione di marcia da parte del governo per non far sparire il nostro sistema industriale. Serve diminuire le tasse del 10% dal 2013, attingendo a piene mani sui 120 miliardi evasi ( tracciabilità elettronica corta, con detenzione delle pezze giustificative da parte delle persone fisiche da indicare sulla denuncia dei redditi per usufruire di parziali detrazioni ).

Orlando 30.09.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao Grillo e a tutti coloro che credono nel M5S.

Per quanto tempo ancora dobbiamoo sopportare l'arroganza di questi politici e i loro lacchè, hanno distrutto tutto, rubato, corroto, hanno rubato i sogni ai giovani con la loro bramosia d'arrichimento facile e non certo onosto.
Devono pagare per tutto questo. NORIMBERGA.
Devono restituire tutto ciò che hanno rubato, dovranno lavorare nei servizi agli anziani a € 1200,00 al mese.
Facciamo presto. Ho una rabbia adosso che mi stà divorando la cistifellea.
Marco Cagliari

Marco 29.09.12 22:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non bisogna solo mandarli tutti a casa ma chi andrà al loro posto e sicuramente ne basteranno meno della metà dovrà percepire max 3000 euro al mese e cancellare subito o denunciare tutti gli illeciti vecchi e nuovi.
Non devono rimanere impuniti e devono essere denunciati ai loro cittadini così da non riuscire ad avere in futuro nessun lavoro di responsabilità.

lisetta serra 29.09.12 20:59| 
 |
Rispondi al commento

Non so che cosa pensare di questo deputato R. Rosso. Siamo ridotti veramente male, questi cialtroni non solo sono ladri, corrotti, avidi e irresponsabil, ma anche codardi! Devo assumere che quel che dichiara è vero, allora perchè questo vigliacco non lo denunciò al momento del fatto? Perchè ora gioca alle "allegre comari?" Che dica il nome dell'abusatore e abbia il coraggio di affrontare le conseguenze, dato che chi tace su azioni illecite, è complice!

Luigi Di Martino, vercelli Commentatore certificato 29.09.12 20:31| 
 |
Rispondi al commento

chi sarà eletto del nostro movimento dovrà prendere 2500 euro e rifiutare qualsiasi altra forma di introito,andare a Roma usando i mezzi pubblici,la bici,in modo da non abituarsi alla comodità.Come dice Grillo non solo dobbiamo cacciarli ma farci rendere i soldi.
C'è gente che prende 9000 euro di vitalizi una vergogna soldi nostri..Il vitalizio non è un dititto acquisito ma una legge fatta ad personam.

giuseppe Bossiello, pistoia Commentatore certificato 29.09.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Condivido e aggiungo che non basta che al potere vada gente nuova.
Viviamo la DECADENZA del sistema capitalista che ha esaurito la sua spinta propulsiva per innumerevoli ragioni (sociali, economiche, ambientali...): mi limito a citare le DISUGUAGLIANZE che ha generato, il DEGRADO morale di chi detiene il potere e che per funzionare richiede una CRESCITA continua del PIL. I media (SERVI VIGLIACCHI) che non fanno che parlare della necessità di crescita e sviluppo.
A parte L'ABERRAZIONE insita nell'associare il benessere alla CRESCITA del PIL (imperdibile Bob Kennedy poi ucciso http://www.youtube.com/watch?v=grJNlxQsqtE), l'aumento indefinito dei CONSUMI richiederebbe una disponibilità infinita di RISORSE (che al contrario si vanno ESAURENDO) ed una capacità infinita del pianeta di assorbire tutti i RIFIUTI generati in tutte le fasi della vita dei prodotti (produzione, utilizzo, smaltimento), mentre sappiamo che L'INQUINAMENTO ha già raggiunto livelli INSOSTENIBILI.
La storia ci insegna che la fine di tutti i REGIMI è stata sempre segnata dalla VIOLENZA dovuta allo scontro tra la RABBIA dei MOLTI che hanno maggiormente risentito dei motivi che ne hanno determinato la fine e la volontà dei POCHI che ne hanno goduto i PRIVILEGI di mantenere lo status quo.
Dunque quello che sta accadendo in Grecia ed in Spagna è solo L'INIZIO di un processo che potrà anche avere periodi di arresto, ma che comunque dovrà arrivare a COMPIMENTO.
Ora occorre trovare il modo di EVITARE questa VIOLENZA e soprattutto individuare il NUOVO SISTEMA che sostituirà l'attuale e quali passi devono essere fatti per raggiungerlo.
Un aiuto decisivo in questo senso ce lo possono dare le nuove tecnologie (INTERNET in primis) ed un buon inizio potrebbe essere la DEMOCRAZIA LIQUIDA (http://www.youtube.com/watch?v=P0r5-DHunqQ&feature=plcp per cominciare). Molti MEETUP stanno già adottando LIQUIDFEEDBACK ed in Sicilia il M5S ci si sta preparando alle elezioni. DIAMOCI DA FARE.

Guido Rossi Commentatore certificato 29.09.12 17:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo vivendo il declino e la decadenza totale dell'Italia.
Ma del resto,quando un paese è governato da preti e criminalità organizzata,cos'altro ci si può attendere?
Siamo con le pezze al culo ragazzi e se vogliamo avere un futuro dobbiamo liberarci di gente del genere.
Dobbiamo lottare e combattere o saremo travolti da una classe politica immonda e pronta a tutto pur di poter continuare a rubare e depredare ognuno di noi.
Forza gente, motori avanti tutta e mandiamo affanculo 'ste merde di uomini!!!

Deep blue ocean 29.09.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento

in soli 3 mesi ,i pochissimi consiglieri del m5s ,hanno gia' stravolto il sistema marcio italico , anche se in tv e gionali non dicono che le denunce alle procure sono state fatte dal m5s con i loro consiglieri e sindaci , e' ovvio, se dicessero che un cittadini senza esperienze politiche ,giovani,appena arrivati , hanno gia' avuto il coraggio di far affondare da soli tutto sto marciume , dichiarerebbero che il m5s e' palesemente il nuovo e unico rinascimentale sistema per distruggere mafie e politiche corrotte.( visto che le vecchie politiche in 50 anni non hanno fatto un cazzo , se non che fottersi tutto e di piu' )comunque anch'io sostenitore convintissimo da sempre del m5s e Grillo , sono rimasto basito ,come in realta', mi dimostra come sia molto semplice ed immediato cambiare l'italia a piccoli passi ( bisogna cominciare solamente a farne alcuni prima della corsa, e il movimento, i pochi passi che sta compiendo , nota una stabilita' massiccia ) in questo modo oltretutto democratico, il bene vince sul male 1 a 100 , tutto cio' mi assurge,esalta,entusiasma,carica,rasserena,e tracotante vedo , finalmente un normale futuro ,pur consapevole degl'enormi percorsi tortuosi accompagnati dai nostri prossimi sforzi titanici . grazie a tutti noi del m5s e a quei grandi uomini meravigliosi come beppe grillo,casaleggio,pizzarotti grazie infinitamente a tutti .ci stiamo salvando la vita ma sopratutto stiamo costruendo una vita migliore per i nostri figli.e guardando sti arroganti ,rincoglioniti dei politici di tutti i partiti italiani che cominciano a tremare come foglie morte in autunno ,paurosi di staccarsi dal ramo oramai rassecchito per tornare in terra e scomparire ,( rassegnatevi onorevoli di sta minchia, dopo l'autunno arrivera' l'inverno) e la nostra primavera dove il m5s fara' crescere finalmente fiori veri , ne sono fiero.

walter messa 29.09.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento

Per tutto quello che sta succedendo la responsabilità non è delle regioni o delle province o dei comuni. E' inutile eliminarli, quello che bisogna fare è eliminare i DISONESTI che rubano indipendentemente dal livello istituzionale in cui si trovano.
Se le regioni fossero governati dal M5S sicuramente non ci sarebbero sprechi e ruberie
Forza M5S ... mandiamoli a casa tutti!!!

Gianni2 A., Ferrara Commentatore certificato 29.09.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento

è tempo ke entri in funzione l'AGENZIA DELLE... MAZZAAAAAAAAAAAAAAAATE hihihihihi

berlusconik 29.09.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

PS: sono vecchio del meetup anche se poco partecipe con il tempo (con il denaro a livello nazionale un po' per quel che posso già dai vaffanculo day e nascita del fatto quotidiano e servizio pubblico). Al fine di evitare la comparsa di nostri scilipoti in parlamento

CHIEDO A TUTTI CHE IL CURRICULUM DI CHI SI CANDIDA SIANO I SUOI POST DEGLI ULTIMI 5-6 ANNI MESSI ONLINE.

In questo modo potremo scegliere sulla base della sua storia. Quelli con una storia recente o recentissima sono i benvenuti e chi dei nuovi ama il movimento e quello che si propone sono sicuro che apprezzerebbe di blindare i candidati e evitare l'ingresso di nostri scilipoti dell'ultima ora in parlamento. Io per cominciare che ho poco partecipato e ho un curriculum scarso sono il primo a farsi da parte.

Efstathios Varvarigos Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 29.09.12 11:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che di fantasia e inventiva per riempire le proprie tasche questi falsi politicanti ne hanno da vendere...aiutare le piccole e medie aziende,sostenere gente con redditi bassi,favorire l'occupazione,investire nell'ecologia quello no.Lì la fanasia stranamente svanisce perchè per loro fare politica non è fare l'interesse comune,è fare il proprio.Con questo non voglio fare di tutta un erba fascio,ma se non ci fosse stato in Piemonte M5S,tutto sarebbe andato in fanteria visto che quei pochi politicanti onesti della vecchia guardia(sempre che ne esistano a questo mondo)se ne stanno lì a guardare e a far finta di niente,probabilmente più per paura di perdere il loro beneamato posticino di lavoro pubblico e ben retribuito.

Fabrizio C., Bg Commentatore certificato 29.09.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento

LA UE VIETA(giustamente)DI CAMBIARE LE LEGGI ELETTORALI 1 ANNO PRIMA DELLE ELEZIONI.
PER SCONGIURARE L'APPROVAZIONE DELLA "LEGGE ELETTORALE CONTRO IL M5S",
DENUNCIAMO IL PARLAMENTO ITALIANO ALL'UNIONE EUROPEA !

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/la-ue-vieta-di-cambiare-le-leggi-elettorali-1-anno-prima-delle-elezionidenunciamoil-parlamento-itali.html

Marino MASTRANGELI, Cassino (FR) Commentatore certificato 29.09.12 10:29| 
 |
Rispondi al commento

Amen

Massimo Sabbione 29.09.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Stipendio + gettone di presenza + autocertificazione?
ma vaffanculo! andiamo a vedere le autocertificazioni degli anni precedenti al 2011 e sputtaniamo i farabutti che hanno detto il falso! Poi i partiti da Desta a Sinistra ti dicono che il movimento 5 stelle è Populista ci posso scommettere la testa che andando a verificare nelle autocertificazioni li troveremo tutti i nostri "saggi" politici.

Mino 29.09.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Buondi!
OT
L'on. Farina, in un interrogazione parlamentare ha ammesso
che è stato lui a fornire a Sallusti l'art incriminato
che è valso al direttore del Giornale un processo con condanna.
L'on. Farina faceva parte del SISMI
" Io sono l’autore di quell’articolo. Sallusti non c’entra. E' vero, l'articolo in questione era sbagliato e chiedo scusa al giudice Cocilovo. Ma non lo ha scritto Sallusti, l'ho scritto io. E per evitare un'ingiustizia chiedo per il direttore la Grazia del Presidente della Repubblica o la revisione del processo. Intervengo per un obbligo di coscienza e per ragione di giustizia. Se Sallusti conferma la sua intenzione di rendere esecutiva la sentenza accadrà un duplice abominio: sarebbe sancito con il carcere l’esercizio del diritto di opinione e Sallusti finirebbe in prigione per errore giudiziario conclamato. Quel testo a firma ‘Dreyfus’ lo ho scritto io e me ne assumo la piena responsabilità morale e giuridica. Chiedo umilmente scusa al magistrato Cocilovo: le notizie su cui si basa quel mio commento sono sbagliate. Egli non aveva invitato nessuna ragazza ad abortire: la ha autorizzata, ma non è la stessa cosa. Chiedo umilmente per Sallusti la grazia al Capo dello Stato o che si dia spazio alla revisione del processo. Se qualcuno deve pagare per quell’articolo, quel qualcuno sono io”

È norma che agenti segreti possano divulgare previo pagamento statale(soldi nostri), notizie false, sui maggiori quotidiani nazionali, tutto ciò ...
Per il bene del paese!!!
Capito?!
Buona giornata segreta

daniela s., parigi Commentatore certificato 29.09.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

E' un'onda che non si ferma, perchè parte da dentro -M5S - e da fuori - il popolo - il sistema. Grazie Beppe!

Andrea P. Commentatore certificato 29.09.12 08:47| 
 |
Rispondi al commento

Io consiglio a tutti di ascoltare la trasmissione su radio 24 dalle 17 alle 18 che parla di economia, e ultimamente spesso parlano degli sprechi nelle pubbliche amministrazioni. Al di la delle ruberie, che senzaltro vanno eliminate, sarebbe interessante avere anche sul prossimo portale valori come il costo per abitante delle varie regioni, che mi pare si aggiri sui 30 euro per la regione emilia-romagna e lombardia, e raggiunge più di 100 in regioni come la sicilia campania. E' fondamentale tenere monitorati i costi sia totale, sia delle varie spese, soprattutto ad esempio quelle delle consulenze, rapportandole al numero di abitanti, e facendo un confronto fra le varie regioni, e anche di quanto sono variate nel tempo, proprio per evidenziare se chi governa ha governato bene, e dove sono le arie in cui si possono ridurre i costi.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 29.09.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sempre alle solite si parla si parla di un Rimborso dove si fa la cresta per portarsi a casa soldoni facili in barba dei contribuenti.
Si critica l'episodio se ne discute e cosa si e risolto che loro RUBANO FOTTONO SI PROTEGGONO TRA DI LORO STUDIANO NUOVI MODI PER ARRAFFARE QUALCOSA E LA POLIZIA DOVE'le forze del ordine in questo caso dove sono no la polizia si ferma al supermercato per denunciare un povero cristo che non ha soldi beccato che ne so con le sottilette in tasca e sti farabutti che truffano manco li toccano, non è giusto in nessuno dei due casi si deve rubare mai, ma capisco e perdono il poveretto che deve mangiare questi POLITICI con paghe stratosferiche ancora cercano denari da intascare inlegalmene e nessuna forza del ordine fa qualcosa,
Il poveretto si becca la denuncia invece il politico se la ride comodamente a casa nella sua reggia comprata con i nosri soldi continuo a vergognarmi di essere Italiano perchè in molti casi si è visto come la maggioranza di persone Italiane cerca di truffarti.

davide franchin 29.09.12 06:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Siamo sempre alle solite si scopre un Rimborso spese
dove si fa la cresta per portarsi a casa soldoni facili in barba dei contribuenti.
Si critica l'episodio se ne discute e cosa si e risolto che loro RUBANO FOTTONO SI PROTEGGONO TRA DI LORO STUDIANO NUOVI MODI PER ARRAFFARE QUALCOSA E LA POLIZIA DOVE'le forze del ordine in questo caso dove sono no la polizia si ferma al supermercato per denunciare un povero cristo che non ha soldi beccato che ne so con le sottilette in tasca e sti farabutti che truffano manco li toccano, non è giusto in nessuno dei due casi si deve rubare mai, ma capisco e perdono il poveretto che deve mangiare questi POLITICI con paghe stratosferiche ancora cercano denari da intascare inlegalmene e nessuna forza del ordine fa qualcosa,
Il poveretto si becca la denuncia invece il politico se la ride comodamente a casa nella sua reggia comprata con i nosri soldi continuo a vergognarmi di essere Italiano perchè in molti casi si è visto come la maggioranza di persone Italiane cerca di truffarti.

davide franchin 29.09.12 06:03| 
 |
Rispondi al commento

E vai, sempre peggio...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 29.09.12 02:13| 
 |
Rispondi al commento

Con il taglio terribile del costo della politica il paese rifiorira come le rose
imprenditori potranno finalmente girare con i loro danari nel paese e investire e la legge e l'ordine saranno garanti del diritto

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 29.09.12 00:50| 
 |
Rispondi al commento

Bhe! non so se in mezzo ai 443 commenti c'è qualcuno che abbia già scritto il seguente....comunque Vedendo il VIDEO....e soffermandomi sui rimborsi spesa!!...l'ho risentito 2 volte xkè non avevo inteso se aveva detto € 0,50 a KM ?? o € 5,00?

...CAZZO!!...era proprio 5,00 €....quindi mi domando.....se fanno 100 KM x 5,00e = 500,00€ neanche se partono dalla Sicilia e arrivano a Milano in TIR consumerebbero 500€...spero che l'interlocutore del video si sia sbagliatooo?!?!?
...altrimenti che morissero tutti sotto un TIR!!

enzo mariella 29.09.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mio caro consigliere Bono, perche' Lei non ci ha tenuti informati su questi rimborsi, su queste leggine regionali ad hoc, anche lei fa dell'informazione a scoppio ritardato come i giornalisti, chi saranno i prossimi a informarci ? i consiglieri dell'emilia romagna dopo che lo scandalo sara' gia' sui giornali di tutta italia!?
insomma le cose bisogna tirarle fuori prima, molto prima! prima che succedano anche
allora io vorrei leggere su questo blog, cosa hanno da raccontarci di bello tutti i consiglieri regionali de M5S, e non solo quelli regionali, pure i comunali, e ce ne sono tanti...
come vengono spesi i soldi, in quali consulenze o appalti, o rimborsi, ad esempio a dicembre ci sara' la seconda rata dell'IMU , sulla quale i comuni possono o meno applicare una maggiorazione,
bene in questo caso vorrei conoscere le spese di questi comuni, che magari sperperano 3-4 milioni di euro tra le varie voci e poi li vengono a succhiare ai loro cittadini con le addizzionali sull'IMU, sulla benzina, sulle RC auto, ecc.
bene attendo, anzi credo che siamo in tanti qui ad attendere notizie dai consigli regionali ,provinciali e comunali dai consiglieri M5S, notizie di prima mano, non quelle a scoppio ritardato..quelle gia' le leggo sui giornali,
vi aspetto, anzi credo di poter dire vi aspettiamo ansiosi..
non fate i polverini..io non c'ero..non sapevo...ero all'oscuro..
FUORI NOMI E COGNOMI DEGLI INFAMI, FUORI I NUMERI DELLE LEGGI CHE PERMETTONO DI RUBARE LEGALMENTE E I LORO AUTORI! FUORI LE CIFRE DEI BILANCI!

ciao a tutti 29.09.12 00:32| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

(OT) CIAO DOTTORE !

http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 29.09.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

.......ma per dare un contributo di trasparenza e lealtà nei confronti degli italiani.
Dovremo combattere la delinquenza ed il malcostume, la povertà e gli abusi, gli sprechi e le ingiustizie.
Dovremo rinnovare molte norme che si contraddicono, sostituendole con poche leggi che diano a tutti le medesime opportunità.
Dovremo applicare le scelte della Comunità Economica Europea, sia perché sono moderne sia per non rimanere isolati.
Dovremo rinnovare noi stessi, da dentro, se vogliamo evitare di doverlo fare quando le cose dovessero raggiungere un grado di pericolosità enormemente superiore rispetto a quello attuale.
È questo l'invito che mi sento di esprimere, non per convincere ma per dimostrare che le cose possono cambiare.
Campobasso, settembre 2012.

carmine felice 28.09.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

....noi manifestiamo una sorta di pigrizia mentale della quale hanno approfittato i partiti e, in generale, tutte le strutture che rappresentano il potere, sia in Italia che altrove.
Non una semplice "rinnovazione" (come, invece, ha dichiarato che sarebbe necessaria il Presidente della Repubblica), non una "ripetizione" ma un reale e completo Rinnovamento, un grande miglioramento.
L'Italia ha uno dei popoli più intelligenti e laboriosi del Mondo: perchè non dovrebbe partire dal nostro Paese quel processo di Rinnovamento, del resto emulabile, capace di migliorare la situazione al fine di un generale benessere comune?
Un benessere che non rappresenti unicamente un risultato di carattere economico, ma un complesso di effetti di carattere sociale, civile, economico, politico, morale e religioso.
Sì, anche religioso, dal momento che questo aspetto fondamentale della nostra vita si ripercuote comunque su tutti noi e, molto spesso, regola, o perlomeno condiziona, le nostre scelte.
Per far questo, noi dobbiamo rivolgerci alla gente che lavora ed a quella che non può lavorare, a chi produce ricchezza ed a chi non può produrne, per dire loro che è possibile, se lo vogliamo tutti insieme, cambiare, rinnovando e migliorando noi stessi.
Per noi e per i nostri figli.
Un'ultima cosa, che mi riguarda e che intendo precisare.
Per carattere, non riesco ad accettare compromessi e condizionamenti che non derivino dallo stato di diritto, cioè dalle leggi.
Questo atteggiamento, che nessuno è mai riuscito a condizionare, mi ha procurato non pochi problemi.
Sembra quasi che la finzione paghi più della verità.
Continuo e continuerò ad essere me stesso, anche se questo dovesse costarmi più di quanto io possa mai avere immaginato.
Nessuno di noi può pretendere di non pagare gli eventuali errori commessi, e tutti noi dobbiamo presentarci di fronte agli altri con gli stessi diritti e gli stessi doveri.
E dico questo non per spirito di protagonismo, non certamente per ambizione personale, ....

carmine felice 28.09.12 23:17| 
 |
Rispondi al commento

Avete visto le foto della manifestazione a Madrid con i pompieri che si tolgono il casco, si siedono insieme ai manifestanti e si uniscono alla protesta? Bellissime! Per domani a Roma Catena Umana Davanti al Parlamento ha organizzato una protesta pacifica ma ad oltranza, spero che anche gli italiani inizino a muoversi.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 28.09.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ricordo un film in cui uno che si era comportato come questi maiali alla fine veniva passato per le armi (FUCILATO). Non ricordo il titolo del film però.

FORZA GRILLO!!!
FORZA M5S!!!

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi piacerebbe sapere che fine ha fatto il post che riportava ampie citazioni di Chomski sulla "distrazione di massa" e nel pomeriggio era tra i commenti più votati con 11 voti- Io non lo trovo più- Mi sbaglio ?

luigi savadori, cesenatico Commentatore certificato 28.09.12 23:11| 
 |
Rispondi al commento

Il conflitto tra governanti e governati si risolve o, per meglio dire, si attenua, soltanto mediante il controllo dei governati sull'operato dei governanti: il controllo del popolo, mediante propri rappresentanti, sul potere.
Oggi sono i partiti che controllano il popolo attraverso lo Stato, mentre dovrebbe essere il popolo che, mediante propri incaricati legittimati a farlo, controlla lo Stato.
Il sistema democratico diretto, come veniva esercitato in Grecia circa 3.000 anni fa, non è più possibile perché, per decidere direttamente, il popolo dovrebbe impiegare tutto il proprio tempo a decidere, invece che a lavorare.
Allora si parla di democrazia rappresentativa, nella quale chi intende rappresentare gli interessi del popolo lo dichiara, si fa carico di un certo numero di problemi del popolo, indica delle soluzioni, ascolta le osservazioni del popolo e, su questi problemi e su queste soluzioni, chiede il consenso.
E, perché il popolo possa controllare l'operato dei propri rappresentanti, si può istituire un organismo costituito dai primi candidati non eletti.
Penseranno loro ad informare gli elettori sull'adempimento degli impegni assunti dai candidati eletti.
Due Camere, quindi, la prima per fare le leggi e la seconda per verificare l'attività della prima.
Si potrebbe eccepire che, in questo modo, noi presumiamo la mala fede dei nostri rappresentanti eletti.
Rispondo che, in effetti, troppo spesso ci si comporta in modo diverso quando si chiedono voti rispetto a quando si sono ottenuti.
Ed a questa situazione è indispensabile porre rimedio.
Dobbiamo stare attenti ai nostri figli, ai nostri collaboratori e dobbiamo consentire che gli altri stiano attenti a noi stessi.
Il progetto del M5R è complesso, come del resto non può che essere un progetto che si pone l'obiettivo di rinnovare, migliorandolo, il nostro sistema politico.
Con le semplificazioni alle quali ci siamo abituati, delegando ad altri tutto quanto non ci appare come individualmente interessante.......

carmine felice 28.09.12 23:00| 
 |
Rispondi al commento

La politica costa.

Ogni gruppo consiliare piemontese riceve dal Consiglio soldi per il Funzionamento
e per le Spese del Personale.

MS5 per un gruppo di due, riceve 108.456 € l'anno, piu i soldi di spese per il personale MS5 riceve € 260.160,30 l'anno.

Bilanci
Anno 2010: Ricevuti 108.000 per 8 mesi
72 mila € per funzionamento, speso poco più di 28 mila €,
Ricevuti 35 mila € per il personale, non spesi
avanzo 2010 di 79.624 €.

Anno 2011: Ricevuti 157.000 per 12 mesi
108.000 mila € per funzionamento, speso poco più di 87 mila €,
Ricevuti 49 mila € di soldi per il personale non spesi
avanzo totale di 70.000€.

Numeri Numeri 28.09.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

La riduzione del costo della politica è la
RIVOLUZIONE

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 28.09.12 22:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Finisci ogni giorno e non ci pensare più.
Hai fatto quello che potevi.
Certo ci sono delle assurdità;
dimenticale appena puoi.
Domani è un nuovo giorno; comincialo bene,
in serenità e con uno spirito cosi alto
da fare in modo che la vecchia insensatezza
non sia d'ingombro. ~ Ralph Waldo Emerson
Ho provato, ho fallito.
Non importa, riproverò.
Fallirò meglio. (Samuel Beckett)

Buona notte !

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 28.09.12 22:20| 
 |
Rispondi al commento

@Viviana
Ho appena fatto in tempo a vedere la tua risposta e poi è sparita.

Questo è quello che avevo scritto
http://imageshack.us/a/img803/2951/scrshlaretecisalvercr28.jpg

Se ti va, fammi sapere perchè non è accettabile.

Kappa Ennears Commentatore certificato 28.09.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

Non vanno mandati affanculo. Vanno mandati per un bel po' nelle sovraffollate patrie galere , (uno schifo che grida vendetta!)con vitto ordinario, celle roventi d'estate e gelide d'inverno, cessi da urlo e vista panoramica su muro di cinta in cemento armato. Nel pacchetto e compresa l'inculata serale da parte dei detenuti più anziani, non per spirito di vendetta, ma per la dantesca, cristiana, legge del contrappasso.

pippo pansa Commentatore certificato 28.09.12 21:47| 
 |
Rispondi al commento

Favia e Tavolazzi dovrebbero imparare da Davide Bono: fare fatti e non interviste alla TV!

Complimenti a Davide Bono per tenere alto il buon nome del M5S.

THX 1138

Roberto Duvallo 28.09.12 21:37| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aboliamo le Regioni? Aboliamo le Province? Riduciamo il Parlamento ad una Camera? Consorziamo i Comuni?
Cosa vogliamo fare? pensiamo di risolvere tutto in questo modo? Servono proposte serie, serve programmazione del futuro. Cominciamo a svuotare le carceri (i poveracci vanno aiutati e non rinchiusi..quasi tutti) diamo spazio ai politici ed ai potenti che delinquono, ma sopratutto mettiamoli sul lastrico! per queste persone forse fà più male vivere con 500 Euro al mese che trascorrere un periodo in carcere sapendo che all'uscita potranno rimettere mano sul malloppo!

RENATO P., *** Commentatore certificato 28.09.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

ragazzi sono sconcertato beppe fai qualcosa l'articolo sotto di cui metto il link mi ha rovinato la serata...per favore beppe e tutto il movimento 5 stelle e ora di agire perche non voglio andare via da questa terra bellissima e unica al mondo..vi prego fate qualcosa
http://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151033912712382&set=a.86463527381.97072.71253357381&type=1

antonio a., cuneo Commentatore certificato 28.09.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Davide Bono M5S Piemonte fa un esposto alla procura su indennità e rimborsi spese
Giovanni Favia M5S Emilia-Romagna si fa intervistare a pagamento con soldi pubblici
questa è la differenza liquida solida e gassosa

mauro felluga 28.09.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

chissà cosa troveranno i finanzieri.. visto che siamo in piemonte sicuramente tartufi e barolo a gò-gò... tanto pagano sempre gli stessi coglioni!!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 28.09.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Dal deputato, all'assessore comunale, chi rappresenta i cittadini, deve avere corrisposto soltanto lo stipendio per far fronte alla carica assunta. Quindi, abolizione di tutti gli altri privilegi, sia dei singoli (rimborsi, benefit, pensione, auto blu, ecc)che dei gruppi politici...La politica è un SERVIZIO, non deve essere un PRIVILEGIO. I gruppi e i partiti per le loro manifestazioni politiche e istituzionali, si autifinanziano.

Giovanni Crea 28.09.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

"Si arrampicano sugli specchi meglio di gechi cosparsi di colla con la forza di gravità a loro favore"

maurizio vedovi 28.09.12 20:11| 
 |
Rispondi al commento

in questi giorni ascoltando le interviste dei politici nazionali la parola d'ordine sembra essere: "il federalismo è fallito perchè non era sufficientemente federalismo...dunque ci vuole più federalismo e così risolviamo il problema"(!)...Ora faccio notare che nella vita normale, reale, quando un esperimento, una strategia o una qualsiasi azione si rivela fallimentare la prima cosa che si pensa è: "abbiamo sbagliato, fermiamoci e torniamo indietro". Nella politica (ma anche in economia) le cose sembrano andare diversamente, la logica e il buon senso si inceppano e così si procede con ragionamenti controintuitivi: lo sme non funziona? Facciamo direttamente la moneta unica. Le autonomie locali hanno generato sprechi e corruttele? Ci vuole ancora più autonomia!! L'argomento usato è: "ma non vorrete mica ridare i poteri a Roma (ladrona)! gli enti locali sono più vicini e il cittadino li controlla meglio. Roma è lontana!". Ora qui siamo di fronte a una colossale menzogna:
1) Non è vero che le amministrazioni locali (province e regioni) sono più controllate dal cittadino medio rispetto al governo centrale, è vero l'esatto contrario. Sfido chiunque di voi a farsi un giretto per strada e interrogare i passanti chiedendo loro il nome del presidente dell'assemblea della propria regione...la verità è che la politica nazionale è sempre e giustamente nell'attenzione dei media e dell'opinione pubblica, quella locale molto meno. Nelle regioni si ruba in silenzio (e meglio).
2) lo spauracchio del "dover ridare i poteri a Roma(ladrona)" è privo di fondamento storico. Poichè prima del 1970, ovvero prima della creazione delle famigerate regioni non mi risulta che lo stato fosse più spendaccione corrotto e inefficiente di quanto non si sia rivelato dopo...fortasse precise contrarium! Prima del 70 avevamo una spesa pubblica al 30% del pil (oggi è al 55%) un inflazione bassa, un debito basso e tassi di crescita economica altissimi. Ed eravamo in ITALIA...non in Svezia o in Danimarca!

diego r., roma Commentatore certificato 28.09.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono tante cose da cambiare e sopratutto da togliere come privilegi ai prossimi rappresentanti del popolo perchè non voglio più chiamarli politici
e poi a noi rimane solo una cosa da fare sperare che qualcuno che a potere decisionale nelle forze dell'ordine di arrestare i veri criminali del paese e non i ladruncoli da supermercato pensa che medaglia al valore daremo loro per aver liberato il paese dalla corruzione .
noi siamo solo dei belati lamentosi privi di palle che non prenderanno mai la forca in mano

davide franchin 28.09.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto Rosso,se ricordo, aveva avuto dei contrasti con ROB. Cota. Adesso esce una spiata simile,le spie in qualche parte della Nazione vengono eliminate.Sia l'uno che l'altro fanno una figura misera.Perchè non fare un bel repulisti di questi signori,con marcia a lumi di candele e pentolacce, nelle maggiori città.
Ricordarsi la nuova Costituzione deve prevedere che il lavoro è un obbligo per i cittadini.

salvatore ricciardini 28.09.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Ops mi son visto ora cancellato un mio commento di sicuro non era un istigazione a delinquere ma solo una provocazione tanto quì in Italia non c'è nessuno con le palle che si vada a sporcare per un popolo pecora

davide franchin 28.09.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento

Il socialistissimo presidente Francese vuole portare le tasse per chi guadagna oltre 1 milione di euro/anno al 75%.

Cioe' il socialistissimo Stato Francese ti ruba 3/4 del tuo introito annuale in tasse.

Dopo la cura socialista degli ultimi anni del Dottor Zapatero, la Spagna si ritrova con il 25% di disoccupati e le banche che ad oggi hanno bisogno di un'iniezione "Europea" di ben 59.3 miliardi di euro. Ovvio che non bastino e ne saranno richiesti molti di piu' a breve.

Non discutiamo neppure della socialistissima Grecia che di iniezioni "Europee" ne ha ricevute a bizzeffe e con dosi da cavallo.

Quando anche in Francia chi introita oltre 1 milione di euro, stanco di farsi derubare chiudera' baracca e burattini e si trasferira' all'estero, vedremo affacciarsi un'altro paese con il sombrero in mano a chiedere l'aiuto Europeo come gli altri bravi peones.

Naturalmente allora appariranno i soliti Tony, flatulenze rosse, gente di passaggio e bonzi vari a spiegarci come il capitalismo sia fallito e non le loro solite stravaccate socialcomuniste che vanno spacciando ormai da anni.

Il socialcomunista rovina anche te, fallo smettere.

* 50.STARS 13 STRIPES * (we still rule), U.S.A. Commentatore certificato 28.09.12 19:27| 
 |
Rispondi al commento

Sono sempre stata abbastanza moderata e tollerante ma poichè sono stufa di queste indecenze, schifezze, ladrocini legalizzati, io sarei del parere di chiedere alla Guardia di Finanza il controllo a tappetto e capillare su tutto il territorio nazionale per i controlli incrociati iniziando dalla Camera dei Deputati, Senato, Regioni, Province, Comuni. Per ora mi fermo qui.Il lavoro è immenso e sono certa che non si salva nessuno dei vari partiti e partitini. Se si vuole effettivamente risolvere i problemi economici, etici,morali, ecc. occorre un RESET Totale. Non è possibile continuare a prenderci per i fondelli in questo modo, oltretutto spudorato, cercando di mettere una toppa ad una voragine. Il tempo stringe in maniera inesorabile.
W M5S

Paulette P., Cagliari Commentatore certificato 28.09.12 19:20| 
 |
Rispondi al commento

@Daniela
Mille fuochi sulla spiaggia per Beppe.
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=4665627608104&set=a.1276726527695.2043381.1515937083&type=1&theater

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 28.09.12 19:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN APPELLO A TUTTE LE FORZE ARMATE ITALIANE! RIBELLATEVI AIUTATECI SCANNARE QUESTI POLITICI è LE LORO FAMIGLIE, UNA NUOVA SIRIA EUROPEA.

paolino g., quartu sant'elena Commentatore certificato 28.09.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

DAI PERO' COL CLICK!!!!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 19:07| 
 |
Rispondi al commento

Finiamola con la caccia ai LADRI AL POTERE, non finiremmo mai.Occorre una SEMPLICE legge REFERENDARIA che i POLITICI A TUTTI I LIVELLI NON POSSONO LEGGIFERARE PER SE STESSI. INOLTRE quanto LEGGIFERATO in materia VIENE ABROGATO PER TUTTE LE REGIONI, LE PROVINCE I COMUNI e LE CAMERE.Le Loro esigenze ECONOMICHE VANNO PROPOSTE AL POPOLO CHE ATTRAVERSO REFERENDUM (via WEB) APPROVA O BOCCIA.Prendere o lasciare.Se tutti i lavoratori facessero come LORO dove arriveremmo? SI VERGOGNINO e si RIDIMENSIONINO!!!!!

Antonio Errico 28.09.12 19:00| 
 |
Rispondi al commento

E proprio vero i blog sarebbero sani se uno dicesse la sua su quel che pensa della politica di quello che sta succedendo di quello che farebbe se avesse un politico fra le mani.
sopratutto mettesse delle idee su come far funzionare questo paese visto che ci è rimasto poco tempo per decidere cosa farne se stare fermi a guardare come idioti e sentir parlare idioti che c'è l'anno con i padani o qualcun altro tenendo conto che il nord e il cuore che tiene tutta l'italia in piedi per via dell economia mi sembra poco sano parlar male della padania.
di cose brutte si potrebbe dire tante cose tipo che strano in ogni ufficio del Nord c'è un terrone
eppure di laureati ne abbiamo tanti anche quì e quì come al solito c'è lo zampino politico in ogni cosa strana c'è un politico puttana

davide franchin 28.09.12 18:58| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi l’uccello CUCULO del Pd.

Da wikipedia.

"Il CUCULO è noto per la sua peculiare caratteristica del parassitismo di cova. Esso consiste nel deporre il proprio uovo all'interno del nido di altri uccelli. La femmina depone un solo uovo in ogni nido. Le uova somigliano molto a quelle della specie "ospite". Alla schiusa (che di norma avviene dopo circa 12 giorni), il piccolo del cuculo, con l'aiuto del dorso, si sbarazza delle altre uova presenti nel nido e non ancora schiuse, presentandosi quindi nel nido come l'unico ospite. I genitori adottivi vengono ingannati da questo comportamento e nutrono il cuculo come se fosse un proprio nidiaceo per 2-3 settimane”.
Altra caratteristica interessante è “Il piumaggio è sull' azzurro nella parte superiore, mentre nella femmina talvolta può essere rossiccio”.
Ne esistono quattro sottospecie:

Cuculus canorus canorus
Cuculus canorus bangsi
Cuculus canorus subtelephonus
Cuculus canorus bakeri

Nel caso specifico trattasi di una quinta specie del tutto nuova, cuculus sine-penna,(spennacchiato), per cui gli esperti giurano che non resisterà al rigido inverno del nord Italia, arrivando indebolito e malato alla prossima primavera.

Lasciamo quindi che la natura compia il suo corso.

Barone Piovasco, Rondò Commentatore certificato 28.09.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Dunque, se Fiorito campa fino a 100 anni, cioè fino al 2060 incasserà TRE MILIONI di euro. E quanti Fiorito ci sono?Quanti ce ne sono stati?Quanti ce ne saranno?Il punto però è un altro:perché mai un lavoratore nel 2060, che dovrà lavorare Dio solo sa fino a quando dovrà sborsare danaro per il vitalizio di Fiorito e di quelli come lui?Perchè nel remoto 2010 faceva il consigliere regionale del Lazio!!!!!!E lo ha fatto per ben due anni e mezzo. Ora, mettiamo che i Fiorito siano 50, ogni anno la regione elargirà a codesti una cifra pari a 3 milioni di euro. Prendiamo un medio periodo diciamo di 10 anni. Il totale fa 30 milioni di euro:cittadino del Lazio sei sicuro di voler spendere così questa somma?E se per esempio fosse impiegata per asili nido, per servizi ai disabili?Parliamo del Lazio, ma il discorso si può estendere a tutte le Regioni, per non parlare delle Province la cui utilità resta un mistero, degli enti sovracomunali, dei consorzi, delle società partecipate, degli enti di servizio.
Se però fai queste considerazioni ad alta voce trovi subito, all’istante il saccente di turno pronto ad accusarti di populismo, se proponi l’abolizione di queste razzie legalizzate (da loro stessi che le compiono) sei un demagogo, se infine pensi che sarebbe doveroso mandare cordialmente questa classe politica affanculo, sei un qualunquista.Tutte queste qualità insieme fanno l’antipolitica. Io sono l’antipolitica, ma loro restano ladri Che bella giornata!!!!!!!!!.

Piero C., Irpinia Infelix Commentatore certificato 28.09.12 18:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e nuovamente io ripeto che lo staff del blog DEVE far qualcosa per moderare i commenti!sia inteso,solo quelli palesemente offensivi o razzisti o sconci!tanto più che sono i soliti noti che ne approfittano :)
è un problema serio non perchè questi pezzenti provocatori hanno importanza ma perchè possono scoraggiare altri a postare qui,visto il tempo che si perde per scartare i commenti dei trogloditi :)
trovate una soluzione per cortesia.io son stufo che si permetta ai dementi di esserlo impunemente!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 28.09.12 18:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma il moralizzatore "re giorgio" quello che adesso fa finta di accorgersi in che mare di merda ha sguazzato finora, se la memoria non mi inganna ha mai giustificato i suoi rimborsi gonfiati a tariffe Alitalia mentre pagava quelle della Rayanair?

memoria persa 28.09.12 18:41| 
 |
Rispondi al commento

Che bella giornata!!!!
Siccome è una bella giornata e non ho un caxxo da fare perché non ho più un lavoro, mi alzo, prendo il caffè e vado all’ufficio postale:sta per scadere il bollo auto. Da buon cittadino onesto e ovviamente incensurato vado a fare il mio dovere:del resto la mia amata Regione, la Campania, offre tanti di quei servizi,specie nel settore sanitario che non pagare le tasse è un sacrilegio. Per non parlare dei trasporti:in Svizzera servizi così se li sognano. In cambio chiede così poco. Scopro che c’è stato un lieve (lieve un corno!) aumento del 10 per cento. D’altronde si devono pur pagare gli stipendi a decine di migliaia di fannulloni per buona parte raccomandati che vanno alla voce “dipendenti regionali”:magari occorrono nuovi computer, Ipad, Smartphone (ora sta per uscire l’ultima versione I-Phone, che facciamo non gliela compriamo?).Mica possono star sempre lì a fare il solitario di Windows. E c’è poi la quota che va ai politici. E alla camorra non diamo niente?Chiedo all’ impiegato delle poste se sul modulo posso aggiungere un P.S., una sorta di causale per la classe politica con l’augurio di che spenda la somma che andrà ad incassare in farmaci per la dissenteria:mi dissuade, tanto andranno a controllare solo l’importo e, al più, la data. Pago coi residui di un conto corrente sempre più corrente, saluto e torno a casa. C’è il telegiornale. Tra tutti, scelgo quello di Mentana, se non il migliore, il meno peggio. Tiene ancora banco il caso Fiorito:l’autore del servizio spiega come i consiglieri regionali del Lazio appena decaduti si sono precipitati all’ufficio legale della Regione per scoprire se hanno diritto al tanto sospirato vitalizio dopo quasi DUE anni e MEZZO di faticoso lavoro ad arraffare a destra e a manca. Senza vergogna. Fiorito al compimento dei 50 anni andrà ad incassare 5 mila euro al mese, dico cinquemila, perché per 2 anni e mezzo, è stato in regione a depredare il contribuente laziale. Eh si, ci vuole un premio.(1/2)

Piero C., Irpinia Infelix Commentatore certificato 28.09.12 18:40| 
 |
Rispondi al commento

Altra piccola parentesi dubbiosa visto che sicuramente le forze dell'ordine comprese la guardia di finanza sono gestite dallo stato e quindi non contro lo stato che sia che ci vogliono attenti a queste solite cavolate che si fermano in prelievi di denaro altrui.
mentre loro confabulano con mente malata su come infinocchiare la giustizia pagando giudici avvocati in caso venissero colti con le mani in ruberie più grandi.
Ebbene si questi sono dei geni da ammirare contemplare a cui baciare i piedi per ottenere posti adeguati a lautamente pagati per non fare un cazzo.

davide franchin 28.09.12 18:38| 
 |
Rispondi al commento

Piccolo brainstrorming tra utenti certificati.
Chiedo: Pensate che dovrei scrivere ciò che penso davvero sul post della sig.ra Ciuffini nello spazio apposito dei commenti?
Grz. G.

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora sull'affaire sallusti, ma vi rendete conto di quello che stà accadendo, con questi "signori" siamo OLTRE la buonafede, la correttezza, il significato delle cose e delle parole e delle leggi.
Il punto é che quello che stà succedendo oltre la linea della decenza, perché invece di scusarsi e fare ammenda da bravo "cattolico di merda" quali sono TUTTI I CATTOLICI, perché se va bene, predicano bene e razzolano male(cioè si fanno i cazzi loro, e in culo al resto del mondo) oppure suggeriscono di non fare come il prete ma fare quello che predica? Ora ditemi voi quale religione é cosi indegna, da aver coltivato questi "VALORI" per secoli con il ghigno sardonico alla forminchioni, il "casto"?
Non si può proprio stare a sentirle certe cose, ma il dramma e che con gente di questo calibro niente ha più SIGNIFICATO, abbiamo giorno dopo giorno anno dopo anno, TUTTO ED IL CONTRARIO DI TUTTO, a LORO piacimento, il paese dei già deficienti e cerebrolesi deve essere sottoposto al brian storming dei ladri Fiorito Forminchioni e delle loro prese per il culo mediatiche, come se a me interessasse conoscerne i dettagli ignobili, tornando dal lavoro, sul mio divano di casa, togliendomi l'opportunità di farmi una cultura, in quelle brevi ore prima del sonno, che nutrono lamia anima, e io debbo anche solo per pochi istanti vedere le tv con tutti questi ladri mentecatti, ciarlatani, giornalai da strapazzo senza un briciolo di coerenza, moralità, intelletto, vomitare o cagare opinioni sentenze manipolandomi con la più volgare supponenza ed indifferenza?
In questo paese abbiamo raggiunto il livello più infimo e Formigli stupidamente o PER SCELTA ne é dentro con tutte le scarpe a questo lerciume, proprio per come prepara il suo programma disgustoso con dei parterre vergognosi! BASTAAAA, non ne posso più di tutta questa merda, nella quale ci fanno rimestare e le tv infieriscono fin tanto che ne sentiamo il puzzo sotto casa. Non si può scambiarsi le perle con maiali idioti come Sallusti?

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento

Occorre avere ben chiara la percezione del problema corruzione altrimenti questo paese non ne verrà mai a capo.

Il problema non è tanto il verificarsi di episodi di questo tipo, e non è nemmeno l'ovvia differenza 'quantitativa', fra l'essere questi episodi 'poche mele marce' o viceversa essere un malcostume diffuso. Sarebbe completamente inutile ad esempio affermare che 'occorre continuare a combattere la corruzione', o peggio ancora
cercare di 'ridurre la corruzione entro limiti allineati ai valori europei'..
Chi fa simili affermazioni, e molti le fanno, dimostrano di affrontare il problema in modo sbagliato, di non saperlo affrontare. Come si fa infatti a 'ridurre la corruzione' (su livelli europei)...?

Prima di immaginare soluzioni,
bisogna innanzitutto individuare QUAL'E' esattamente il problema. DOVE STA il problema.

Ora, il problema sta in ciò: che anche se questi malfattori (per esempio questi della regione piemonte) fossero mandati sotto processo e alla fine condannati, quale sarebbe la condanna?
Questa condanna funzionerebbe come deterrente?
E' qui il problema, è che non funziona come deterrente.
Se invece uno di questi, una volta condannato, diventasse ineleggibile, interdetto dai pubblici uffici perpetuamente, insomma se avesse la propria carriera politica stroncata definitivamente,
ANCHE SOLO PER PICCOLI FATTI COME QUESTO, anche solo se il soggetto ha rubato poche migliaia di euro, e non milioni, allora si che le cose cambierebbero.
Non più eleggibile, ne nominabile ad incarichi della PA. Insomma rovinato per tutta la vita.
Io dico che uno ci penserebbe non una, ma cento volte prima di farsi fare un finto rimborso. Il gioco non vale la candela.

In questo modo non è che la corruzione sarebbe eliminata completamente, ma sarebbe SI, IN QUEL CASO SI, e SOLO in quel caso, ridotta a 'pochi casi' e 'poche mele marce'. Resterebbero infatti solo i delinquenti nati, quelli che pensano che non saranno mai beccati.. Ma appunto sono 'pochi'.

Za u 28.09.12 18:15| 
 |
Rispondi al commento

chi vota fn vota dei terroristi.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

OT (scusa Beppe)

Urca,
Matteo Renzi si incontrerà con nientepopodimenoché Bill Clinton.
Ma lo sa il Renzi che il Clinton, dopo qualche problemino al cuore,
segue un'alimentazione vegana crudista, che poi è proprio quella
dell'essere umano?

Dai Matteo, diglielo ANCHE tu ai fiorentini, toscani e italiani
che la "ciccia" se la devono scordare!

Ps: sono vegano crudista da quasi un anno, con mia grande soddisfazione
personale, non ho mica aspettato il Clinton, né problemi al cuore.

Giovanni Piuma Commentatore certificato 28.09.12 18:07| 
 |
Rispondi al commento

Chi vota lega vota dei ladri!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 18:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Cari amici in un post scrivevo che i coglioni del PD di Imperia hanno votato LUSI quello delle ville a spese del denaro pubblico. Lo hanno visto una sola volta. ma ancora più inquietante è il fatto che lo abbiano fatto eleggere nella periferia più lontana da Roma. Si vede che lo conoscevano bene, gli hanno dato un posticino tranquillo e senza spazio a polemiche e domande. SAPEVANO CHE AVEVA UN TESORO DA SPENDERE! Mica scemo, se le'è speso per i kazzi suoi! Chissà Bersani quante mani si è mangiato dalla rabbia. " A Lusi i sordi li dovevi dà a noi, che cazzo te inventi???" Cosi dissero al COMITATO CENTRALE DEI MAGNATORI ROMANI .

Qualcuno lo ha cancellato. E' evidente che ci sono PD pagati per rompere e censurare . Si puo' fare qualcosa?

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 28.09.12 18:04| 
 |
Rispondi al commento

...monti alla domanda se ci sarà un bis :

“Se ci dovessero essere circostanze speciali, che io mi auguro non ci siano, e mi verrà chiesto,
prenderò la proposta in considerazione”.

Inquietante.

anib roma Commentatore certificato 28.09.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le regioni devono essere abbolite, sono la causa del debito pubblico italiano .
Prima verranno eliminate prima si risaneranno i conto di questa laida repubblica nata dalla resistenza ossia dall'aiuto all'invasore anglo americano

Egeo Francois 28.09.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

ma basta ora,questo non è un blog ma uno spazio per millantatori,predicatori dementi e troll di ogni partito,allora diamogli uno spazio loro ma lasciassero in pace il blog,basterebbe inserire i commenti in un minipost accanto e tutto sarebbe risolto,senza questa bolgia fumosa creata ad arte.
ecchecazzo!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 18:02| 
 |
Rispondi al commento

É vero che non tutti i politici siano dei ladri ma mi pare che, dagli scandali che affiorano quotidianamente, possiamo affermare che se non sono tutti ladri sono quasi tutti ladri.

Tommaso B., Diamantina Brasile Commentatore certificato 28.09.12 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Il mio sospetto è che tutti questi interventi della GdiF, che solo oggi con tempismo perfetto si accorge che nei consigli regionali (ma vedrete che contnueranno con tutti gli apparati dello Stato periferici, stando bene attenti a salvaguardare i Pesci Grossi) tutti rubavano, è una strategia creata ad arte per tirare la volata a Monti, Premier-Bis per la prossima legislatura.
La strategia è:
1) Creare rigetto nella gente comune nei confronti di tutti i partiti: tutti rubano, sono tutti della stessa pasta.
2) Far credere alla gente che il MoVimento5S è un partito come tutti gli altri: campagna mediatica già in stato avanzato come dimostra il caso Favia (200 euro dei soldi dei cittadini per farsi intervistare in TV, il padre-padrone Casaleggio e la mancanza di democrazia, i poteri economici forti ed acculti, Internet è uno strumento del diavolo).
3) Evitare con ogni mezzo che il MoVimento possa diventare la forza politica più votata d'Italia xché a questo ormai il Vecchio Potere Decadente si è ridotto: lo sa bene che il 60% potenziale può diventare 20%.
4) Creare, ad arte, una sacca di astensionismo senza precedenti (ricordatevi che anche Beppe qualche anno fa invitò a non andare a votare: lo useranno in campagna elettorale) e parallelamente un frazionamento politico tale da far risultare l'Italia ingovernabile dalla politica.
5) Spiegare, a fatto compiuto, alla gente che dalle urne è uscito un risultato tale che Napolitano (se ci sarà ancora), o chi per lui, non potrà fare altro che incaricare nuovamente Monti per il Bene e la Salvezza dell'italia: del resto c'è lo chiederà anche l'Europa (o meglio la BCE e l'FMI).
MORALE: stiamo molto attenti ed uniti e non commettiamo il men che minimo passo falso, soprattutto nelle dichiarazioni.
L'obiettivo del Potere è quello di creare nella gente l'associazione GRILLO=NUOVO BERLUSCONI ..e Considerate che Berlusconi con le sue dichiarazioni di ieri si è ufficialmente messo al servizio del Potere e di questa strategia.

ramon .. Commentatore certificato 28.09.12 17:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima va tutto a puttane meglio è.

adriano fontanot 28.09.12 17:58| 
 |
Rispondi al commento

E' venuto a mancare il dott. Vigna.
Lo ricordo bene.
E' stato mio insegnante di codice penale alla scuola Sottufficiali Carabinieri di Firenze. Una di quelle persone che ti cambiano la vita. Un esempio.
Riposa in pace.
Andrea Caragnano
Blogger
Referente SICURSERVIZI
Presidente dell'Associazione Orfani Guardie Giurate
Responsabile del Calendario Storico da Collezione della Vigilanza Privata
http://about.me/andreacaragnano


se si togliessero dagli incarichi pubblici tutti gli indagati, si riducessero stipendi e pensioni con tetti massimi rispettivamente di 10000 e 4000 euro, si evitassero rimborsi, contributi, diarie e ogni balzello recondito, aggiungendo eliminazione delle province e termine dei cumuli e doppi incarichi potrei accettare che non discutiate la nostra proposta di legge parlamento pulito.

due no non posso accettarli.

niamo suppo Commentatore certificato 28.09.12 17:53| 
 |
Rispondi al commento

GLI ESPONENTI DEL M5S NEI CONSIGLI COMUNALI,REGIONALI E INFINE IN PARLAMENTO, SARANNO NEI CONFRONTI DEI PARTITI, PIU' LETALI DEL VIRUS "EBOLA".
Cari partiti, la ricreazione e finita.
Le regioni Italiane, "NESSUNA ESCLUSA",stanno divorando il paese con la voracità dei piranas.
I partiti cercano di distinguersi tra peggiori e meno peggiori mentre il paese è allo stremo.
SE SI INDAGHERA' SUI PARENTI DIRETTI DEI POLITICI RELATIVAMENTE ALLE ASSUNZIONI ,VERRA' FUORI TANTA DI QUELLA MERDA, CHE NON BASTERANNO TUTTI GLI AUTOSPURGO D'ITALIA PER PULIRE IL PAESE INTERO DA NORD A SUD ISOLE COMPRESE.
Però nel M5S non c'è democrazia....., ma Grillo.....ma Casaleggio.....ma Favia....ma non hanno un programma......ma chi manderebbero in Europa....
PREPARATEVI, STIAMO ARRIVANDO, "EBOLA" VI INFETTERA' TUTTI A COMINCIARE DAL COLLE, NON VERRETE VACCINATI E NON VERRETE SALVATI COME VOI NON AVETE SALVATO GLI ITALIANI CHE SOFFRONO E TALVOLTA MUOIONO PER LE VOSTRE POLITICHE E LE VOSTRE RUBERIE.

Elia Porto 28.09.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi chiedo se Rossi non dovrebbe rispondere per non aver denunciato a suo tempo il comportamento immorale del suo amico, dimenticavo che ha già smentito la notizia (smemorato come il cav ed i politici in genere), anche di questo non rispondono a nessuno, A questo punto non restano che i forconi, poi la gogna in pubblica piazza ed i processi che faranno i cittadini. Forza M5S

Cesare F., bergamo Commentatore certificato 28.09.12 17:50| 
 |
Rispondi al commento

Sono anni che la politica fa solo i fatti suoi sono anni che vado in giro per ogni bar o posto e continuavo a dire che ci stavano prendendo per il culo e non avevo sbagliato.
però è anche vero che sono 4 anni che dico che non si può andare avanti così e che tutto questo sistema politico porterà solo ad una cosa la guerra civile ,
non piace a nessuno ma è la storia che si ripete alcuni pensano di avere il potere, quel potere gli sfugge di mano, e poi vengono ghigliottinati in piazza.

davide franchin 28.09.12 17:48| 
 |
Rispondi al commento

Parma
Se ci fossero le elezioni domani votereste per Grillo?
50,36% Si
49,64% No
VOTA

TUTTI I SONDAGGI

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 28.09.12 17:45| 
 |
Rispondi al commento

Tutte le regioni sono fallite,l'italia è fallita,inutile continuare ad elemosinare qualche euro in europa per andare avanti,dobbiamo uscire da questo meccanismo,ci stiamo autodistruggendo,non vedo soluzione valida per ripartire se non tornare alla lira,o come volete chiamarla,rinegoziando il debito,penso che un saldo e stralcio al 20% dovrebbe andare bene,visto che l'alternativa sarebbe zero.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 17:40| 
 |
Rispondi al commento

ma Rosso non dovrebbe essere chiamato a rispondere per non aver denunciato a suo tempo il comportamento immorale al quale aveva assistito?
Dimenticavo che ha già smentito quanto detto, comodo xchè che cosa rischia?
Fino a che in Itaglia i parlamentari non saranno chiamati a rispondere delle dichiarazioni fatte e smentite (cavaliere docet) non avremo nessuna possibilità di sbaragliarli, i forconi diventeranno l'unico modo di risolvere i sospesi, poi suggerisco la gogna in pubblica piazza, il processo lo faranno i cittadini stessi.

Cesare 28.09.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento

(2 di 2)

QUALE LA CAUSA DEL DISASTRO DEL PAESE?

COME FERMARNE LO SPROFONDAMENTO NELLA ROVINA E RADDRIZZARNE LE SORTI?

... Non riesce a comprenderlo nemmeno il grande professor Monti nominato senatore a vita per correre al capezzale del Paese come Primo Ministro e salvare il Paese.

Il dubbio é che non vogliano comprendere e che la soluzione corretta delle sorti del Paese sia accuratamente evitata e insabbiata nella piú profonda indifferenza perché semplicemente a loro non conviene.

Tanta é la loro spudorata arroganza, tanto il loro disgustoso cinismo che non importa a loro minimamente ben sapere che tanta ottusitá e prepotenza contro il Paese che lavora e produce, contro tutte le Imprese e tutti i Lavoratori sono le stesse di ogni delinquenziale sistema mafioso, di ogni abietto regime totalitario che solo sanno imporre la vergogna della violenza e della repressione sulla Libertá e la operositá della gente onesta.

Nel loro angusto e spaventoso egoismo sono totalmente indifferenti al sapere che distruggendo il Paese distruggeranno anche se stessi e il futuro dei loro figli.

La loro cupidigia e bramosia di potere é superiore a ogni distruzione del Paese.

É la viltá e la terrificante ottusitá del piú ripugnante egoismo quella di una burocrazia che ammorba ogni positivitá e speranza semplicemente perché non vuole rinunciare a tenere sottomesso e schiavizzato il Paese.

Parlare di democrazia a questo livello é solo una insulsa spudoratezza.

Il Paese é sotto i piedi del piú insulso e spudorato regime burocratico totalitario si possa mai immaginare.

É UN EGOISMO QUESTO DELLA CLASSE BUROCRATICA ITALIANA DI UNA DISTRUTTIVITÁ ALLUCINANTE.

UN EGOISMO CHE HA TUTTE LE CARATTERISTICHE DELLA MALATTIA MENTALE.

DOBBIAMO FERMARLI

Umberto Ciotti - Cadaqués - España 28.09.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono più di venti anni che rubano a rotta di collo
come minimo viene da pensare che :

era già tutto previsto, accordato e organizzato
da TUTTI LORO...LORO SAPEVANO TUTTO, almeno dal 1992...che TUTTO OVUNQUE DOVEVA CAMBIARE...
quindi hanno trattato, fatto patti...ad ognuno di loro una parte di BOTTINO del SACCHEGGIO che di li in poi hanno messo in atto spudoratamente e
indisturbati, TUTTI e OVUNQUE, tutti i governi che si sono succeduti in questi decenni, le regioni, le prov. ecc...TUTTI!!! e in TUTTE le ramificazioni tentacolari dei carrozzoni vari...
Adesso che il bottino ognuno di loro se l'è assicurato e magari qualcuno andrà comodomante verso altri lidi, stanno attuando la PARTE FINALE...
LA CONSEGNA DEL PAESE NUDO E CRUDO PRONTO PER NUOVI PADRONI E CHE GIA' HANNO IMPOSTO IL COMMISSARIAMENTO!!!


http://www.stampalibera.com/?p=52943

anib roma Commentatore certificato 28.09.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La vera democrazia ha sede nel cuore e nelle passioni delle persone oneste e di buon senso, certamente non ha sede in una ideologia partitica.
A proposito di democrazia nel movimento a 5 stelle, riferendomi agli eletti dal movimento a gestire la cosa pubblica,comuni, province ecc,. dico che la democrazia, la trasparenza, l'onestà intellettuale e morale non hanno più sede in un qualsiasi partito politico, non solo perché hanno portato l'Italia alla rovina ( vedi per esempio: malaffare, compromessi, ruberie di ogni genere, mancanza di buon senso, connubio con la mafia e con i poteri forti, stipendi e pensioni d'ora, non cultura umanistica né scientifica, ipocrisia, ecc.ecc.), ma perché in una società moderna devono essere i cittadini a vigilare, giorno dopo giorno, sugli eletti. Sono gli eletti a governare liberamente uno stato , non certo per interposta persona che fino ad oggi trova ancora "voce" in un partito politico. Il partito politico non è ( o non lo sarà) più un interlocutore valido né naturale. Quindi rimane come l'interlocutore naturale, nel vero senso della parola, tutto il popolo, o,per dire, tutta la razza umana. Ormai cari "uomini" politici il vostro tempo sta per finire o scadere:.. le vostre ideologie non hanno più senso, né inganneranno le persone di buon senso. A dire il vero, le ideologie hanno sempre ingannato la razza umana. La vera e naturale ideologia, se cosi posso dire, è il CUORE degli uomini liberi, privi di ogni genere di compromesso, liberi dal conformismo, liberi di scegliere, volta dopo volta, gli uomini migliori a gestire la cosa pubblica, senza essere peraltro condizionati da nessuno, ma guidati dal buon senso e finalmente potranno ragionare con la propria testa.
Il movimento di Beppe grillo, mi par di capire, porta o porterà prima o poi verso la libertà di pensiero. INTERNET è la televisione, per cosi dire, a dare voce a tutta la razza umana. Non è da oggi che penso e scritto di INTERNET

Giuseppe campagna, Riace Commentatore certificato 28.09.12 17:33| 
 |
Rispondi al commento

(1 di 2)

QUALE LA CAUSA DEL DISASTRO DEL PAESE?

COME FERMARNE LO SPROFONDAMENTO NELLA ROVINA E RADDRIZZARNE LE SORTI?

Sará difficile e anzi meglio impossibile addossare la responsabilitá a chi produce ricchezza: ai LAVORATORI e alle IMPRESE che chiudono.

Sará sicuramente corretto e fuori da ogni ragionevole dubbio puntare invece il dito contro quell´apparato burocratico parassita che distrugge ricchezza piú di quanta sia capace di produrne la parte sana, onesta e operosa del Paese.

É la spiegazione di un debito crescente a cui anche il grande professor Monti é stato fino ad ora totalmente indifferente.

É questo un ragionamento semplice e corretto piú facile a capirsi che 2 + 2 = 4.

Un ragionamento che non fa una piega perché parte dalla base di fatti indubitabilmente certi la cui oggettiva veritá é sotto gli occhi di tutti e puó essere facilmente confermata da qualsiasi persona che non sia un piú che evidente demente.

Ma allora non sará difficile dare un altro piccolo passo e affermare ognuno di noi con totale certezza di non essere smentiti che solo si potrá fermare lo sprofondamento e raddrizzare le sorti del Paese con il coraggio e la intelligenza (ma non ne servono tante) di riformare il cancro dell´apparato burocratico parassita e restituire le risorse distolte che questo delinquenzialmente distrugge alla parte sana, onesta e operosa del Paese che le produce.

Anche questo é un piú che elementare ragionamento, piú facile che essere sicuri che 1 + 1 = 2 che non fa la minima piega.

Dove sta allora tutta questa difficoltá a curare correttamente il Paese che sprofonda?

La elementaritá di cui sopra é impossibile a farla comprendere al potere politico che ha la facoltá di operare, alla vergognosa ciurma di vili burocrati parassiti che occupano la Res Publica, la Cultura, la Informazione, la Giustizia, la Politica del Paese.

Umberto Ciotti - Cadaqués - España 28.09.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

che vomito fanno venire queste merdaccie con loro dichiarazioni e contro dichiarazioni..e poi vogliono i rimborsi dei 2oo euro dati per sbaglio,dicono. ai poveri pensionati....
il vecchio bacucco qui non interviene ma contro i giudici di palermo .si.

Giuseppe P., Villafranca L. Commentatore certificato 28.09.12 17:31| 
 |
Rispondi al commento

MI raccomando, popolo italiano, popolo di beoti , ingoranti e coglioni. Correte in massa ad acquistare il nuovo oggettino i-phone, correte, fate la fila, ammassatevi, ammazzatevi per averlo. correte......

Mi raccomando, che non vi sfiori l'idea di andare in piazza a protestare contro i ladri che vanno a puttane e mangiano co i vs. soldi, mi raccomando.

POPOLO DI MERDA

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 17:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I forconi ci vogliono, e se anche qui si va a rilento...prima o poi li impugnamo di sicuro...

fabrizio bucci 28.09.12 17:18| 
 |
Rispondi al commento

DA ANSA.IT

SE I GIUDICI FARANNO IL LORO DOVERE PRESTO LE SOCIETA' PUBBLICHE SARANNO SENZA MANAGER GRAZIE A GRILLI. DOVREMO FARCELI PRESTARE DAI PAESI DEL NORD EUROPA COME GERMANIA, DANIMARCA, SVEZIA ECC. DOVE IL SENSO CIVICO CE L'HANNO NEL SANGUE

ROMA - Stretta dal ministro dell'Economia, Vittorio Grilli sui manager di società pubbliche coinvolti in vicende "penalmente rilevanti". Con una lettera inviata ai vertici di Tesoro e Ragioneria - secondo quanto risulta all'ANSA - Grilli fornisce indicazioni chiedendo indagini interne ma anche possibili revoche da incarichi e richiesta di danni.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 17:15| 
 |
Rispondi al commento

è arrivato anche in Italia l'iPhone col costo più alto al mondo (ormai lo sà anche il porco che quì c'è il nido dei coglioni) e ci sono le code per comprarlo!! a 7/8cento euro la botta!! e noi a sperare nello sciopero ad oltranza....ma con chi?

cimbro mancino Commentatore certificato 28.09.12 17:14| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

la sinistra non se la sente.
Claudio Fava rinuncia a candidarsi alle regionali in Sicilia.un disguido tecnico,asseriscono.Al suo posto, dopo il no di Rita Borsellino,una sindacalista.
Strano che la lotta ai poteri in Sicilia la devi fare da lontano,in un modo o nell'altro.
Mi dispiace per tutti quei ragazzi e ragazze che credevano in Claudio Fava,e che vedono disattesa la speranza di cambiamento,ma c'è sempre il MoVimento Cinque Stelle.
Ragazzi pensateci,è l'unica alternativa vera!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 17:09| 
 |
Rispondi al commento

Dimenticavo una cosa....ma non verranno "BOLLATI come ANTIPOLITICI" la GDF e I MAGISTRATI..?
Purtroppo oggi ho appreso che è deceduto VIGNA..!

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.09.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

Non solo nelle Regioni...ma anche nelle sedi di Partito...verificare tutto...i Partiti prendono i soldi Pubblici e ne devo dare conto...così come tutte le associazioni private che percpicono soldi o contributi...
Ne deve essere consatata la congruenza delle spese sostenute per l'attività dell'associazione..
Se non sbaglio ogni candidato alle Politche o Regionali deve avere un conto corrente...specifico per registrare eventuali versamenti ricevuti per la campagna elettorale...!almeno se ricordo bene..
Comunque noto con piacere che la "caina" a raccolto il n/s appello....
PS:...controllate anche le Fondazioni...dei "Partiti sciolti"

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.09.12 16:56| 
 |
Rispondi al commento

La PORCELLAIA ITALICA è talmente evidente che è ridicolo smentirla o cercare di giustificare qualcosina. Non si salva nessuno, proprio nessuno.
Un moment, mi vien un pò di mal di puntas di capocchiam. Sono oltremodo nauseato dai tanti giri di parole viscide e caotiche, con sorrisetti ipocriti da gran maestri, professoroni e sommi scrittori che in questi giorni di GRAN PENA sento continuamente sciorinare in alcuni discorsetti televisivi con l'intento di portare pian pianino l'ascoltatore sempre a quell'odioso senso unico di tremendo razzismo iniziato un secolo e mezzo fa. LORO in realtà non dicono nulla, ma lasciano solo trasparire quel dubbio della probabile reale esistenza di quel solito concetto infame a cui vogliono e cioè la differenza divisionale delle coscienze: Il BENE ASSOLUTO... eh già... è COSA LORO, sempre in ALTO LOCO, mentre il MALE ASSOLUTO siam, secondo LORO, sempre e soltanto noi.
Facciamoci trasportare per un momentino da una riflessione fantastica, che fantastica in realtà non è. Esistono due POPOLI A e B, vicini, vicini e in qualche modo integrati tra loro (mogli, figli, padri, emigranti lavoratori, matrimoni, famiglie, ecc.). La maggioranza dei cittadini del popolo A, malgrado l'integrazione col popolo B, dà sempre e solo la colpa di tutti i propri MALI ai cittadini del popolo B, considerati tutti razza inferiore e messi alla berlina in pubblico ludibrio come plebaglia ignorante e stupida, per non dire altre talmente abominevoli falsità, da far rabbrividire il più terribile sanguinario inquisitore.
Allora, concludo subito il mio enigmatico farfugliamento di parole (penso ed il sangue mi strizza forte nel cervello). Considerando l'integrazione dei sessi ed altro tra i POPOLI A e B da tanto, tanto tempo e considerando che le Colpe di tutto sono solo ed esclusivamente del POPOLO B, allora anche la colpa delle GRAN CORNA del POPOLO A è da atrribuirsi ai cittadini del POPOLO B. ONOREVOLI CORNUTI? GUARDATEVI LE CORNA!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davide contro golia .
1000 grazie continua cosi.
Fiero del movimento5s

stefano c., trento Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 16:54| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 13)
 |
Rispondi al commento

Ciò un voto de memoria.....ma chiamparino nun era un comunista ? N'artro de quelli mejo dell'artri....

luis p Commentatore certificato 28.09.12 16:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

qualcuno avrà gli indirizzi mail di qualche politico da mandare affanculo, scriveteli qui che per un po' li copriamo di merda ( purtroppo metaforica).

adriano fontanot 28.09.12 16:48| 
 |
Rispondi al commento

certo che i trollini piddini seminano click, sono spariti molti post di silvanetta che parlava degli scandali pd ..
..

Roberto B. Commentatore certificato 28.09.12 16:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La Conferenza Episcopale Italiana (CEI)gestisce l'otto per mille versato dagli italiani e destinato alla Chiesa cattolica.
Semaforo vede al Monti bis.
Lo hanno messo lì per difendere i loro affari come già sta facendo.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 16:41| 
 |
Rispondi al commento

a me vendola ricorda bertinotti, solo che è più furbo !

ha già auto blu e scorta, che usa anche per i viaggi per propagandare la sel a spese della regione.

prende un vitalizio/stipendio di oltre 275mila euro, quasi come Bertinotti !

Roberto B. Commentatore certificato 28.09.12 16:30| 
 |
Rispondi al commento

Sempre i soliti rompiscatole del moVimento 5 stelle. Fino a qualche anno fà si stava così bene. Ci facevamo gli affaracci nostri. Tutti uniti compatti ed ognuno rubacchiava qua e la nel silenzio assoluto. Ogni tanto si lavorava così per passare qualche momento insieme. Oggi è arrivata la guardia di finanza. Ma chi li ha chiamati? Vivevamo nell'assolutà omertà, ognuno si faceva gli affari suoi. Il mondo sta cambiando non si può neanche più rubare in libertà.
Sempre quelli del moVimento ma chi sono?
Cosa cercano?
Cosa vogliono?Da dove vengono?
Perchè non rubano?
Il mondo è veramente cambiato.......

stefano m. Commentatore certificato 28.09.12 16:27| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

siamo un'intelligenza colletiva

antonello zicconi, sassari Commentatore certificato 28.09.12 16:20| 
 |
Rispondi al commento

OT - Tavol'fava
sti tavolazziani del cazzo si riuniscono domenica per continuare a menarcela.
le figuraccie di merda rimediate fino adesso non scorraggiano questi sci...sci...sci...scientifici della democrazia diretta del mio cazzo :-)

jimmy joe Commentatore certificato 28.09.12 16:15| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

MEGLIO L’ ULTMO DEI CITTADINI A QUESTI ATTUALI MASCALZONI DEI POLITICI ITALIANI ?!

SORTEGGIARE LE CARICHE RAPPRESENTATIVE POTRBBE ESSERE UTILE A MIGLIORARE LE COSE …

" Basta con le elezioni, proviamo con il sorteggio: come spazzare via una classe politica di zombie"
di Graziano Lanzidei
“L’unica via d’uscita è il sorteggio integrale aperto a tutti i cittadini maggiorenni. L’unico modo di trasformare l’elettorato passivo in elettorato attivo. Con i mezzi che oggi ci mette a disposizione la tecnologia, non serve nemmeno che vengano eletti i sorteggiatori, come avveniva in Grecia ai tempi di Pericle. Un computer ogni anno tira fuori 900 nominativi per il Parlamento, 20 per il Governo e per tutte le altre cariche che esistono in Italia. Unici requisiti: avere più di 18 anni e non stare in galera. Statisticamente, rispetto al presente, è possibile che non vi siano così tanti zombie come oggi. Ed è praticamente impossibile che uno zombie – qualcuno che si mette a mangiare durante l’incarico, rubacchiando a destra e manca, c’è sempre – venga sorteggiato una seconda volta. Con il sorteggio integrale poi ci sarebbero molte più donne al governo. Ci sarebbero molti più giovani. Non si farebbe distinzione tra cattolici e musulmani, tra ricchi e poveri. Non avrebbe più senso fare promesse o pagare i voti o scambiarsi le preferenze. Non avrebbe nemmeno più senso corrompere qualcuno. Non esisterebbero più i partiti, non avrebbero più senso le primarie. Non dovremmo ascoltare, almeno due-tre volte a settimana, i soliti politici pavoneggiarsi nei confronti televisivi che ormai assomigliano sempre più a fiction di terz’ordine. Non dovremmo più andare a convegni, conferenze, congressi, cooptati dal politico di turno che t’ha fatto mezzo favore e che adesso pensa di essersi comprato la tua anima.
Cancelleremo tutto, con un colpo di spugna. E avremmo sconfitto, per sempre, gli zombie”.

Fonte: mirorenzaglia

http://www.cronachelodigiane.net

(di oggi 28 Settembre)

Lux Luci 28.09.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io quando sento a schifani mi sembra di vedere a al bano. Ma non l'avevano arrestato e rinchiuso, che minchia ci fa ancora a piede libero al senato?

Mah! Ministero della fede. 28.09.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI (CASTE) = LADRI? (E I BUROCRATI, ECC?). VIA I SOLDI DALLA POLITICA!

Una volta ti davano del qualunquista se affermavi che i “politici erano tutti dei ladri”… Una volta c’ erano le ideologie, e una era forse migliore dell’ altra? Ma all’ atto pratico i rappresentanti politici di queste (diverse?) ideologie si comportavano più o meno nello stesso modo, ovvero pensavano principalmente ai propri interessi e benessere personali, e se gli avanzava tempo, curavano anche gli interessi dei propri parenti, amici e compagni di partito … In effetti è sbagliato fare di “tutte le erbe un fascio”, ma se guardiamo all’ evidenza, il solo fatto che un politico goda di un benessere materiale (di uno stipendio così elevato) e di innumerevoli altri privilegi di casta, soprattutto in Italia, condizione che un comune Cittadino non può nemmeno sognare, dovrebbe far pensare … In un certo senso questa condizione di sfacciati privilegiati fa dei politici oggettivamente dei ladri di risorse Pubbliche … Se consideriamo poi le continue inchieste della buona stampa, e della buona Magistratura, che un giorno si e un giorno no individuano anche reati commessi dai politici ai danni della collettività e della Pubblica Amministrazione, il quadro è molto triste, e la verità forse è proprio questa: i politici perlopiù sono dei ladri! Consideriamo per concludere poi lo scandalo del così detto “finanziamento pubblico dei partiti”; esso fu abolito qualche anno fa con un referendum Popolare plebiscitario, e poi fu reintrodotto dai politici con un’ altro nome: “rimborsi elettorali”, e perfino aumentato … Come si può definire tutto questo? Raggiro? Violenza? Furto? Attentato alla Costituzione repubblicana? Fate Voi … Che fare? Viviamo in un’ epoca digitale, pertanto è possibile l’ esercizio della così detta Democrazia Diretta e Partecipata, dove ogni Cittadino può esprimersi e decidere direttamente online senza il bisogno di rappresentanti politici (politici = ladri!).

CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 28.09.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

mi viene un dubbio all'approssimarsi delle elezioni più importanti della storia repubblicana.
perchè tanto clamoremediatico per il lazio, lombardia, piemonte e calabria e nulla su puglia in primis (che da quello che è emerso nel corso degli ultimi anni er batman sembra un chirichetto ) per passare all'emilia , toscana ecc. ecc.Perchè?vogliono che ai voti dei dipendenti pd (il corpo elettorale del pd coincide con i dipendenti del pd)ci si aggiungano quelli delusi dal pdl per contrastare più efficacemente il M5S?

eraldo s., casarano Commentatore certificato 28.09.12 15:53| 
 |
Rispondi al commento

segue avanti c'e posto....quello che si emozziona ancora quando sente l'inno.basta essere raggirati da un manipolo di truffaldini, cominciamo a riappropriarci della ns. indipendenza,restituiamo i bancomat ,le carte di credito,finiamola di ingrassare le banche e tutti coloro che con per le banche istitutonalizzano il malaffare Siamo italiani diversi,.....si ma quelli veri.meditate gente meditate.

gattacicova 28.09.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

LICENZIATO, FA STRAGE IN UFFICIO: 5 MORTI IN USA

A Minneapolis un uomo armato ha fatto fuoco al'interno di un'azienda uccidendo 4 persone prima di togliersi la vita

ROMA - Un uomo armato ha aperto il fuoco all'interno di un ufficio di una compagnia a Minneapolis, in Usa, uccidendo 4 persone prima di togliersi a sua volta la vita. Lo riferisce il Los Angeles Times. Almeno altre tre persone sono rimaste ferite. Ignote al momento le ragioni del gesto. La compagnia è la Accent Signage Systems.

L'uomo era stato da poco licenziato: lo scrive la stampa locale, precisando che tra le vittime c'é anche l'ex datore di lavoro. I tre feriti sono "in condizioni critiche", tra loro ci sono due dirigenti dell'azienda, che occupa circa 25 dipendenti. Dopo aver esploso almeno cinque colpi, probabilmente con un fucile, il killer, che sarebbe un uomo di 36 anni, si è sparato alla testa.


http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/09/28/USA-KILLER-SPARA-UFFICIO-MINNEAPOLIS-5-MORTI-_7543964.html


***

Dite a 50 stalle, alias 50 star, che la pacchia è finita.

Antiamericano 28.09.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=0F0jdzShQJY

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 15:51| 
 |
Rispondi al commento

CLINTON VOLA A FIRENZE PER INCONTRARE RENZI.

Ora, non riesco a capire cosa debbano dirsi un ex presidente usa con un ex concorrente alla ruota della fortuna.

A meno che, una volta trovatisi soli, seduti uno di fronte all'altro alla scrivania, Clinton distrattamente faccia cadere la sua penna dalla scrivania, e Renzi, da personcina educata....

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 15:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roberto B. scrisse:
".. se vai nel sito del M5S, dove si vota e discute il programma , o nei vari MeetUp, ti accorgi che le cose sono diverse .."

Mah, che ti devo dire... con l' avvicinarsi delle elezioni la mia "preoccupazione", temo inascoltata nelle alte sfere, è questa:

PARLIAMICI CHIARO. Se la "guida spirituale" del M5S non fosse Beppe, cioè una persona che con 30 anni di lavoro si è guadagnata universalmente stima e rispetto, il M5S non lo cagherebbe NESSUNO, pur con tutti i suoi buoni propositi, meno che mai i suoi odierni talebani.

LA REALTA' è che la gente cerca NOMI NOTI DI PERSONE CHE HANNO CONQUISTATO LA LORO STIMA. Chi non tiene conto di questo DATO DI FATTO è un babbeo.

Ora, a pochi mesi dalle elezioni quanti nomi di persone note per onestà e capacità può presentare il M5S all' elettorato?? NESSUNO!!

Dove sono i Travaglio, gli Ingroia, i Guccini, i Gino Strada e le decine di altre persone di cui gli italiani si fiderebbero? Non uno, a pochi mesi dalle elezioni. Possibile che in tutta Italia tra la gente nota solo Beppe si metta in gioco?

Se qualcuno spera che alla prova dei fatti il M5S possa andare oltre un 8-10% presentando Ciccillo Cacace, Filumena Trombetta e Calogero Sperindio... SOGNA.

EVIDENTEMENTE NEL PROGRAMMA C' E' QUALCOSA DI SBAGLIATO, qualcosa che tiene lontano le persone note. Limite di due mandati ed impossibilità di svolgere altre occupazioni a mio parere sono i maggiori imputati.

La cosa che mi fa rabbia è che sono verità evidenti che la massa dei talebani nega, anzi afferma l' esatto contrario, in quanto illuminati sulla via di Damasco e detentori della verità suprema. E le elezioni sono alle porte e la speranza di un reale cambiamento va a farsi benedire.

ezio g., sv Commentatore certificato 28.09.12 15:49| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Grillo!

Scegli subito un buon candidato premier e ripuliamo l'Italia dai ladri! Quello (il candidato premier) sceglilo tu a mo' di Dittatore democratico, se lo lasci scegliere alla rete vien fuori qualche individuo bizzarro che magari fara' ridere anche i polli e manda a puttane tutto il Movimento.

TORO S. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:49| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

Vogliono la guerra fra poveri?
Che si incominci gambizzando chi sta' in linea per comprare l'iPhone5.

Valter Conti M5☆ Commentatore certificato 28.09.12 15:48| 
 
  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T.

MONTI:

RESTO! VADO VIA! VADO VIA! RESTO! E DILLO CHE LA COMPAGNIA DI QUESTA LADRI TI PIACE E CHE IN MEZZO A LORO SEI A TUO AGIO, NON TI VERGOGNARE!

ALLA FACCIA DEL SOBRIO!

Angelico Loratto 28.09.12 15:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

e avanti....signori c'e posto.
la valanga comincia a muoversi,speriamo tutti che pulisca fino in fondo.non c'e vergogna ne un briciolo di pentimento,anzi tutti in soccorso di tutti i signori del malaffare istitulaniziato.a noi poveri idioti tocca il redditometro,per sapere quanta carta igenica abbiamo comprato,e se per disgrazia ti si rompe il frigorifero,e i soldi per ricomprarlo te li danno i genitori pensionati,che gia da per loro fanno fatica,sfori dal tuo misero introito,e se e piu del 20% semaforo giallo,possibile controllo fiscale. Ti senti gia un italiano diverso,non puoi compredere quali sono i costi della politica non comprendi quanto deve spendere il politico,o amministratore di turno, per mantenere il suo livello di vita,cene,viaggi,compensi , rimborsi,il più delle volte fasulli come sembra emergere ,deve farlo,e farlo per te altrimenti come faresti a votarlo ancora se non mantiene la sua visibilita,con i tuoi soldi, quelli che non hai per comprare il frigorifero.lo fa per te che non hai tempo ;,schiena bassa a,lavorare,per mantenere la tua famiglia,quando il lavoro c'e.e quando non c'è ,ti arabatti qualche lavoretto magari mal pagato ma rigorosamente in nero,non migliaia di euro ,a malappena qualche centinaio ,se ti va bene. Ma per te c'è il redditometro,che ti controlla se hai comprato un paio di scarpe nuove a tua figlia,perche le vecchie non gli vanno piu bene e le ha passate al fratellino piu piccolo, gli vanno un pò grandi ,ma che fa il prossimo anno gli andranno a pennello hai pagato giocoforza con il bancomat.Gia ...il bancomat...ti hanno obbligato ad avere un conto corrente,altrimenti lo stipendio ,che supera a malappena i 1000 euro come faremmo a dartelo ,non si può.ti sei consegnato, arreso senza combattere,non ti preoccupare non è vigliaccheria, pensavi di fare una cosa giusta,almeno cosi ti hanno fatto credere,si ...perche tu sei un italiano diverso......ma quello vero,quello con degli ideali ,quello che crede in quello che fa, ..segue

gattacicova 28.09.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

L'UNITA'.IT

Ogni volta che in questo Paese dissoluto sale alla ribalta un leader assoluto, prima o poi tocca ai cronisti dover rispondere. Basta domande, intima Grillo: spesso «tendenziose», servono solo a dimostrare tesi preconcette. Quindi, «intervistiamo i giornalisti», propone dal suo blog. Una sorta di vendetta, di «adesso siamo noi a voler sapere di loro», e «nomi, curriculum, pensieri… stipendio» dei responsabili «carogne» «degli attacchi al M5S» dovranno essere resi pubblici con interviste su You Tube. I giornalisti sono quello che sono, appartengono alla società e ai suoi difetti. Onesti e disonesti, bravi e meno bravi, titolari di un potere al tramonto, quello di poter raccontare, mentre sale il potere degli influencer, delle voci dei blog, mentre il web oscura la carta stampata. Ma non sono i giornalisti, dice Grillo, i titolari dei punti di domanda. Avevamo compreso che era allergico a questo riflesso di libertà.
Abbiamo ancora negli occhi la triste sceneggiata del suo Pizzarotti che davanti alle telecamere di un dibattito pubblico stava per andarsene, indispettito dalle questioni che gli venivano poste. Decide lui le domande, e basta. Al massimo si va in tv pagando la comparsata. Grillo ha criticato quest’ultima strada ma si è ben guardato dal dire ai suoi: il mio marchio non lo usate più. Preferisce intervistare i giornalisti non allineati. Vallaurà, barbùn.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 15:41| 
 |
Rispondi al commento

UNITA'.IT

Finanza alla Regione Piemonte su spese gruppi
«Settimana bianca pagata con fondi pubblici»

Inchiesta anche sui fondi gruppi Emilia-Romagna | Una settimana al Sestriere per un consigliere pagata con fondi pubblici. Questa la causa scatenante che ha portato la Finanza negli uffici dei gruppi politici del Consiglio della Regione guidata dal leghista Cota. A denunciare è stato il consigliere Pdl Rosso

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 15:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FINANZA IN REGIONE PIEMONTE.

Bravi ragazzi,

sono anni che lo dico, denunciamoli tutti!

Ci sarà bisogno di un ottimo Studio Legale 5 Stelle se vorremo scoperchiare altri vasi!

Sarà importantissimo dotarsi di uno strumento come lo studio legale, ci sarà da lottare per chiedere giustizia, e sarà nacessario farlo a "norma di legge"!

Lo so che verrebbe voglia di fare diversamente, ma sarebbe assai pericoloso, perchè quando lotti contro gli "infami", deve aspettarti di tutto, e noi non vogliamo stare a cxlo scoperto!

Perchè non proponete un sondaggio su come la pensa il blog sull'utilità di uno studio legale 5 stelle?

40/50 avvocati assortiti in età e sesso, gente con uno spiccato senso di giustizia e conoscitori delle leggi.

Un gruppo preparto che sappia come e dove mettere le mani nel fare, o proporre leggi.

Iniziamo a muoverci come si deve, con professionalità e lungimiranza, dando il giusto supporto ai nostri eletti che sapranno di avere le spalle coperte da centinaia di migliaia di persone.

E poi sarebbe ora che cominciassimo ad attaccare qualcuno ai polpacci!

Non c'è da aspettare una Norimberga, c'è da cominciare uno a uno, una sorta di "porta a porta della legalità", differenziamoli, smaltiamoli, ma non ricicliamoli, hanno finito il loro corso.

Arrivederci e grazie.

Nando da Roma.

Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:37| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento

Fiorito Franco
PDL
Presidente Commissione Bilancio, programmazione economico-finanziaria e partecipazione
Membro Commissione Vigilanza sul pluralismo dell'informazione
Nato ad Anagni (FR) il 13.7.1971
Eletto a Frosinone
E-mail: ffiorito@regione.lazio.it

http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglioweb/dettaglio_consiglieri.php?vms=94&vmf=15&idCons=32

Il problema non è Fiorito.
Il problema è Frosinone.

Se una "persona" come Fiorito è certo di essere rieletto nuovamente, magari con il simbolo "Franco Fiorito e il panino alla porchetta da 80 euro", il problema non è Fiorito, ma è chi lo ha votato e continuerà a farlo.

Non solo gli eletti, ma anche gli elettori devono avere dei requisiti minimi per esercitare il loro diritto.

Non considero giusto ed equo che il mio voto valga come quello di un troglodita che ridarebbe la fiducia a Batporchettaman.
Non considero giusto ed equo che il mio voto valga come quello di un evasore totale; io le addizionali irpef le pago tutte.
Non considero giusto ed equo che il mio voto valga come quello di un semianalfabeta, io le scuole dell'obbligo almeno le ho finite.
Non considero giusto ed equo che il mio voto valga come quello di una persona che delinque o che ha commesso dei delitti.

Il mio non è nè razzismo, nè classismo...è solo una questione di efficienza.


Lorenzo Caprara 28.09.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Quel NANO DI BRUNETTA quando era al governo aveva dato una stretta al giro di vite delle auto che i dipendenti utilizzavano per andare in missione per servizio (macchine tra l'altro sfasciate da morire), ma a leggere dai rimborsi dei politici non sembra che il nanerottolo abbia fatto il suo lavoro. PEZZO DI MERDA PURE QUESTO, E VIGLIACCO

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

Direttamente da Affaritaliani.it

Effetto Lazio, tracollo del Pdl

Torna a crescere anche il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo, dal 18 al 19,3%.

http://affaritaliani.libero.it/politica/sondaggio-swg-partiti280912.html

http://affaritaliani.libero.it/static/upload/swg-/swg-agora-28set2012.pdf

MaomoaM

MaomoaM 28.09.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

LE RUBERIE ?
COME MAI SOLO ORA ESCONO FUORI?
TUTTI CHE SI STUPISCONO ? MA VA?
FRA UN PO' SI VA A ELEZIONI, NO? E L'ITALIANO MEDIO CHE FA? PER CHI VOTA ? CHE BELL' IMBARAZZO EH???
UNA COSA E' CERTA QUANDO LA POLITICA E' MARCIA ARRIVA SICURAMENTE QUALCOSA DI PEGGIO...
...UNA DITTATURA SOFT BEN CONTROLLATA DA BANCHE, BANCHIERI, POTERI FORTI E QUANT'ALTRO....ALTRO CHE RIPRESA DEL 2013.

NOI SIAMO SOLO UNO SPUTO INSIGNIFICANTE CONTRO UNA MAREA DI INTERESSI ENORMI....
NON CI RESTA CHE SPERARE E BASTA...
PREVEDO ANNI MOLTO MOLTO DIFFICILI PER TUTTI

NON PIANGETE, SIAMO TUTTI COLPEVOLI
E LE NUOVE GENERAZIONI RINGRAZIANO MA QUESTA VOLTA VI MANDANO A CAGARE E SE NE VANNO!!!!! E FANNO BENE.

anna t 28.09.12 15:36| 
 |
Rispondi al commento

DA IL GIORNALE.IT GLI ITALIANI SCAPPANO IN SVIZZERA

La fiumana italianca diretta ai valichi verso le lande elvetiche non accenna a diminuire. E allora a dare un freno all'emigrazione ci pensa Giuliano "Nanu" Bignasca, leader della Lega dei Ticinesi, corrispettivo del nostro Carroccio in terra svizzera

L'idea è semplice. E non è uno scherzo. Per bloccare gli italiani al di là della frontiera ci vuole un muro che passi per l'Insubria, il Varesotto e il Comasco. Un muro da 60,4 milioni di euro, costruito all'unico scopo di non far salire ancora il numero di italiani che ogni giorno passano in Svizzera, siano essi frontalieri, emigrati, cervelli in fuga o altro ancora.

Tolgono lavoro agli svizzeri: la summa del discorso di Bignasca e questa. E la cosa deve finire. Ecco perché vorrebbe un muro altro quattro metri e spesso almeno 40 centimetri. Roba da 50 milioni di franchi, "espropri compresi".

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 15:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro giro altra corsa.

Sembra di stare alle giostre durante unaa fiera di paese.

Dopo Lazio, Lombardia, Campania e Sicilia anche il Piemonte.

Sempre lo stesso magna magna, sempre lo stesso schifo.

Tranquilli pero' seguiranno Veneto, Friuli, Toscana e tutte le altre.

Poco poco, piano piano.
Gia' oggi e trapelata la notizia di una visita dei "canarini" alla Regione Emilia Romagna.

Pero' c'e' da capirli questi politicanti-fenomeni da baraccone. Questi ladri di soldi pubblici una giustificazione ce l'hanno.

Loro vivono in una realta' parallela alla nostra. Vivono in una dimensione spazio-temporale a noi estranea (roba che Heinstein gli fa una pippa!!).

Possono mai bastare 10000 euro al mese? 20000? No...non bastano.

Questi so' abituati a magiare ostriche, caviale e champagne. C'hanno le mogli da ingioiellare ed impellicciare anche per farsi perdonare le numerose scappatelle con amanti e zoccole di vario genere.
C'hanno i figli avuti da tutte le suddette "signore" da mantenere, legittimi e naturali. C'hanno lo spacciatore da pagare che senno' li gambizza e che gli fornisce le dosi giornaliere. Perche' per fare la loro vita, per tenere il loro ritmo non e' facile. Hanno bisogno di una "pista" di coca almeno due volte al giorno. Altrimenti non ce la fanno!!

Ecco, bisogna comprenderli. E subito dopo PRENDERLI...a calci nel culo!!!

Ma io non ce l'ho con loro. No!

IO CE L'HO CON QUEI VERMI CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI RIDARANNO IL VOTO!!
QUELLI SONO I VERI RESPONSABILI!!

P.S.
Sul sito di libero.it (non il giornale) poco fa ho letto che a causa di Fiorito il PDL avrebbe perso oltre il 4% in una settimana.
Ora chiedo a costoro che ancora votano questa munnezza di gente. Ma perche', vi serviva il caso Fiorito per capire che questi manigoldi vanno cacciati a pedate nel culo?????

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 28.09.12 15:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Rubata dal blog di Giuseppe D. Cagliari...


Casini :

"Sono cresciuto con Forlani. Potrei Parlare per ore senza dire niente."
. . . . . . ???

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ansa di oggi: iPHONE, 5 ATTESA FINITA ORA E' ANCHE IN ITALIA. Non è invece finita l'attesa dei 194 operai della SINA SERVICE, azienda metalmeccanica siracusana che da una settimana bloccano l'accesso alla raffineria ISAB di Priolo in attesa di sapere se da qui a qualche giorno verranno licenziati...
Buon iPHONE 5 a tutti...

salvatore M., Melilli Commentatore certificato 28.09.12 15:29| 
 |
Rispondi al commento

DAI CORAGGIO, MI PARE CHE NELLA REGIONE SICILIA QUALCOSA SI STA MUOVENDO, MA VORREI SENTIRE RUMORE DI CATENE, DI BRACCIALETTI AI POLSI.

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

Mah... non c'è bisogno che arrivi la finanza per capire che son tutti dei ladri... Il problema è molto semplice: i soldi piacciono a tutti e tutti abbiamo dei momenti di debolezza... l'occasione, è accertato, fa l'uomo ladro. Fintanto che ci saranno soldi da sottrarre impunemente o soldi che arrivano senza fare una beata minkia questo è e sarà il futuro.
Io andrò a votare quando e se avrò la certezza che un politico, che esso sia comunale, provinciale, regionale, nazionale, europeo, guadagna non più di 3500 euro al mese e la pensione la prenda dopo 42 anni di contributi... altrimenti possono andare affanculo tutti.... Il burro penetra meglio in una fetta di pane morbido piuttosto che in una fetta di pane abbrustolita dal sole!!!

ferdy 28.09.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento

DA ANSA.IT

DELLA SERIE: TANTO SI SA COME ANDRA' A FINIRE, UNA BOLLA DI SAPONE
COMINCIO A PENSARE CHE LE INCHIESTE GIUDIZIARIE SERVANO SOLO AI GIORNALI PER VENDERE PIU' COPIE ED A QUALCHE MAGISTRATO PER FARE CARRIERA, MAGARI IN POLITICA!!! FORSE SOTTO SOTTO CI SONO PROPRIO I GIORNALI A FARE IL TIFO !


BOLOGNA - La procura di Bologna ha aperto una indagine conoscitiva sull'uso dei fondi ai gruppi in Regione Emilia-Romagna. L'ha spiegato il procuratore capo, Roberto Alfonso, aggiungendo che l'inchiesta, senza titolo di reato, è coassegnata ai pm Morena Plazzi e Antonella Scandellari.

Plazzi e Scadellari sono i due pm già titolari rispettivamente dell'inchiesta sull' uso dei rimborsi elettorali della Lega (Plazzi) e sulle interviste a pagamento dei consiglieri regionali e uso dei fondi al gruppo dell'Idv. I due magistrati saranno coadiuvati da un pool investigativo di 5 uomini della Finanza appositamente costituito. L'inchiesta sarà coordinata dallo stesso Alfonso e dal procuratore aggiunto Valter Giovannini. "Sarà una inchiesta ad ampio raggio - ha detto Alfonso - vediamo quello che viene fuori". Al momento però non ci sono state ancora nuove acquisizioni di documentazione, dopo quelle delle scorse settimane connesse alle tre inchieste già aperte.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

The Economist è un settimanale con articoli di informazione da tutto il mondo edito a Londra da The Economist Newspaper Limited. La prima pubblicazione risale al 1843, e fu fondato allo scopo di sostenere la causa del liberismo. Il liberismo (o liberalismo economico) è una teoria economica, filosofica e politica che prevede la libera iniziativa e il libero mercato mentre l'intervento dello Stato nell'economia si limita al massimo alla costruzione di adeguate infrastrutture che possano favorire il mercato.
Il liberismo è considerato da molti come l'applicazione in ambito economico delle idee liberali, sulla base del concetto "democrazia vuol dire libertà economica"...E' per questo che i liberisti dell'Economist vogliono ora gli ex comunisti al governo dell'Italia, le tasse sui patrimoni come l'IMU e ogni tipo di ingerenza dello Stato sulla libera iniziativa...perchè sono democratici...
Sir Evelyn Rothschild è stato presidente dell'Economist dal 1972 fino al 1989 e ne detiene al 2007 la quota di controllo. I Rothschild, è una dinastia europea, di origine tedesco-giudaiche, che istituì il sistema bancario e finanziario europeo a partire dal tardo XVIII secolo.
Josef Ackermann, CEO della Deutsche Bank e membro del Bilderberg da tempo fattorino dei Rothschild, esemplifica i peggiori eccessi dei Bilderbergers: “Il caso Strauss-Kahn dimostra quanto queste persone siano corrotte, mentalmente instabili, sature di vizi, vizi che vengono tenuti nascosti dagli ordini a cui appartengono...Hanno un nuovo piano per censurare Internet"

E' per questo che The Economist oggi scrive:il movimento di Grillo stella cadente?...
http://tinyurl.com/ccn3aho

I liberisti con il culo socialista degli altri. 28.09.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento

i tempi sono stretti e controversi

la Guardia Di Finanza ha solo questa finestra temporale per agire "liberamente"

pochi mesi e tutto sarà vano. i consigli comunali, provinciali, regionali e statali avranno gli strumenti per modificare le leggi, buttando come sempre nella merda i cittadini che non possono neanche fare ricorso per una multa di divieto di sosta perchè costa di più il ricorso

psichiatria. 1 28.09.12 15:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ERA ORA!!! GRAZIE A DIO!!!! FINALMENTE!!!
M5*===
UNICI!!!!!!!

fabrizio p., chivasso Commentatore certificato 28.09.12 15:20| 
 |
Rispondi al commento

più chè scoperchiare un vaso di pandora,mi pare si sia finalmente scoperchiato un vaso da notte,pieno di merda.

gigi boi Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

LA FINE DELLE REGIONI

Le regioni sono centri di sperpero senza limite e devono sparire insieme alle provincie.
I comuni restano come unici enti territoriali sottoposti al controllo diretto dei cittadini che possono presentare proposte d'iniziativa popolare.
Lo stato garantisce i poteri legislativi e finanziari autonomi dei comuni e ne gestisce le risorse attraverso i ministeri e le commissioni di controllo in cui sono rappresentati anche i cittadini e le loro associazioni.
Il risparmio di risorse sarebbe enorme e non ci sarebbe nessun accentramento di poteri come adesso.
Forza M5S sempre.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 28.09.12 15:18| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Altro giro altra corsa.

Sembra di stare alle giostre durante una fiera di paese.

Dopo Lazio, Lombardia, Campania e Sicilia il Piemonte.

Sempre lo stesso identico magna magna.
Ma poi arriveranno anche le altre, tranquilli. Gia' si hanno notizie di una visitina dei "canarini" alla Regione Emilia Romagna.
Seguira' il Veneto, il Friuli, la Toscana, la Liguria e tutte le altre.
Piano piano, poco a poco. Salteranno fuori tutte.

Il corpo politico italiano e' una METASTASI TOTALE! Il tumore si e' ramificato con radici profonde in ogni dove.

Pero' bisogna capirli questi personaggi da avanspettacolo, questi farabutti di politicanti una giustificazione ce l'hanno.

Loro, i ladroni di soldi pubblici, vivono in una realta' parallela a quella nostra. Stanno in un'altra dimensione spazio - temporale (roba che Heinstein gli fa una sega!!).
E cazzarola!! Potranno mai bastare 10000 euro al mese? 20000? No. Non possono bastare.

Questi mangiano a caviale e champagne. C'hanno le mogli da ingioiellare e dalle quali farsi perdonare perche' c'hanno pure le amanti e zoccole varie che costano tanti soldi. C'hanno i figli avuti da tutte le summenzionate "signore", legittimi e naturali, da mantenere. C'hanno il conto dello spacciatore da saldare, perche' per fare la loro vita se non ti fai una pista di coca ogni giorno, almeno due volte al giorno, non ce la puoi fare a tirare avanti.

Loro, isomma, sono loro.

Siamo noi che non siamo un caxxo e non riusciamo a capirli.

P.S.
S

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 28.09.12 15:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

200)Caro sig. Chiamparino RISARCISCA I DANNI E VADA A FARE IN C...!

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 15:17| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
P2, TANGENTOPOLI, REGIONOPOLI...

La merda sta uscendo a valanghe. In Parlamento si discute della legge sulla corruzione. E chi la deve votare? La stessa merda corrotta.

E come chiedere a Totò Riina di scrivere e approvare una legge antimafia.

In questo paese di merda non succederà ancora niente. Finirà come sempre. Alle elezioni verranno ancora eletti questi scarafaggi, perché, non dimentichiamolo mai, l'italiano è per indole uno uomo di merda.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:16| 
 |
Rispondi al commento

salve; ho testé inviato la seguente email all'Espresso, scrivendo che intendo disdire l'abbonamento data la loro linea editoriale.
Email inserita anche sul forum romano.

"La presente per comunicarvi che non penso di rinnovare l'abbonamento all'Espresso per il 2013:
da diverse settimane, sulla falsa riga di Repubblica (che anche ho ormai smesso di leggere!), avete cominciato un attacco strisciante al movimento 5 stelle.
Di solito scrivendo cose poco utili per capire il movimento (vedi le polemiche su Favia), e mai menzionando invece i punti qualificanti del programma nè il cambio di cultura che il movimento si prefigge.

Sul numero di questa settimana poi:
a pagina 43 scrivete dei rimborsi elettorali, senza far capire al lettore che il M5S in Emilia non ha preso - e al momento non prende - i rimborsi elettorali per le elezioni regionali 2010.
Un punto fondamentale, che non viene mai citato dai mass media, e purtroppo - in maniera chiara - neanche da voi
a pagina 48 poi Marco Damilano (giornalista che peraltro ho sempre stimato) fa dire a Giuseppe De Rita che "Grillo è come Craxi: la stessa personalizzazione, visibilità su tutti i media. soldi" ecc.ecc. -
e questo senza neanche replicare che l'unico media dove Grillo ha visibilità è internet (oltre al fatto che il M5S e Grillo non sono affatto la stessa cosa), e senza ipotizzare che se Grillo non fosse stato esiliato dalla TV, ma ci fosse rimasto negli ultimi 30 anni (come p.e. Benigni), probabilmente avrebbe ora molti più soldi...
Posso capire che De Rita si possa permettere, dall'alto della sua posizione sociale, del prestigio ormai acquisito e della sua età, di fare affermazioni così "generiche",
ma un giornalista valente come Damilano avrebbe il dovere di approfondire meglio un movimento di natura così peculiare come il 5Stelle, senza liquidarlo a: personalizzazione, visibilità e soldi. Ora inserisco questa mia email sul forum del M5S di Roma e su quello nazionale, dove ci sono molti lettori dell'Espresso..:"

luigi plos 28.09.12 15:14| 
 
  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo, vai avanti, siamo tutti con te ! La devono finire di rubare, ma non basta: dovranno rstituire tutto quello che già hanno rubato, al costo di pignorargli anche la pensione a questi delinquenti. Stanno pensando ad un altro indulto (il grande napolitano)? bene, così ci sarà posto nelle carceri per questa gentaglia !

Alessandro La Tessa 28.09.12 15:14| 
 |
Rispondi al commento

Gente, evitiamo di scaldarci per tali cose, tanto sappiamo che abbiamo a che fare con la feccia vestita a festa! Evitare vuol dire non sporcarsi (e non puzzare!)
Vediamo invece di mettere loro un bel palo dietro, così forse inizieranno a camminare dritti e "i giudici non li seguiranno sulla loro cattiva strada"

Vulka 28.09.12 15:13| 
 |
Rispondi al commento

Mah!spero di sbagliarmi,tuttavia temo che tra qualche settimana o al massimo un paio di mesi tutto tornerà come prima, sotto silenzio.Quando impareremo a prendere al volo queste occasioni per scendere in piazza con i forconi!!

Alessandro P., carugate Commentatore certificato 28.09.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

*** LA CRISI ***
a pensare che ho fatto tanti sacrifici nella mia vita,di privare anche la mia famiglia delle cose piu' essenziali,e anche l'alimentazione,per cosa???
Per pagare le TASSE a questi criminali mafiosi di politici!!!Che fesso sono stato!I miei soldi sperperati da questi maiali in festini,escort,veline,ville,viaggi,cure!!Che vi possa venire il piu' brutto CANCRO MALIGNO a Voi,le Vostre Famiglie!!Meno male che la mia parte di cervello VALIUMMIZZATA si e' svegliata da due anni!!Non avrete mai piu' un centesimo da me.
Fino a quando non so realmente che i miei soldi dati in tasse vengano spesi in modo giusto.
La crisi!!La crisi di che?delle BANCHE?Ben venga il loro fallimento!!Ben venga l'aumento della benzina a 5 euro al litro!!
Ma con che coraggio queste facce da PIRLA fanno ancora pubblicita' in quello schifo di televisioni per promuovere l'acquisto di automobili!!!ANDATEVENE A CAGARE!!Ben venga la chiusura di tutte le aziende di automobili!!FALLITE!!
Stamani 500 metri di fila negli ipermercati per l'acquisto dell'ultima versione dell'IPHONE5!!Alla faccia della crisi!!!

Sergio Presicci (pianetaverde2000), Taranto Commentatore certificato 28.09.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento

Le colpe....dell'Europa...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 28.09.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento

MI PARE CHE I TEMPI SONO MATURI PER SCENDERE IN PIAZZA CON LE SPRANGHE DI FERRO, PERCHE' ORMAI LE MAZZE DA BASEBALL GLI SEMBRANO STUZZICA DENTI

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

*
*
*
IMPALIAMONE QUALCUNO IN PIAZZA. SUBITO.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ULTIME: mario vuole servire ancora il paese, guardare il
"sondaggio" l'80% degli italioti (dice il sole24) lo desidera contro
un misero 19% che NO!

yuva m., mantova Commentatore certificato 28.09.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regione, 50mila euro spesi in autostrada dai consiglieri

I consiglieri regionali della Liguria viaggiano, eccome se viaggiano.
E lo fanno a spese dei contribuenti visto che per loro l’autostrada è gratis.
Viacard o telepass poco importa perché nel loro peregrinare per la Liguria, una volta arrivati al casello, non hanno, per legge, da sborsare neppure un euro.

[…]

Ma la cosa che fa ancor più riflettere è che oltre al classico stipendio, chi lavora in Regione Liguria, ha anche un rimborso spese mensile e forfettario.
Segno che le spese dell’autostrada dovrebbero già essere pagate ed invece risultano come nota in più.
Ma in tutto questo vanno aggiunti anche quei rappresentati delle istituzioni, come il presidente Burlando, Rosario Monteleone e alcuni assessori che hanno scelto di avere l’auto di servizio a fronte di una decurtazione nello stipendio.

Peccato che con poche centinaia di euro al mese la Regione Liguria ha messo a loro disposizione un’auto di grossa cilindrata ciascuno con tanto di autista personale e ogni tipo di spesa già inclusa nel prezzo di “affitto”.

http://genova.virgilio.it/primopiano/regione-50mila-euro-autostrada-consiglieri.html

silvanetta* . Commentatore certificato 28.09.12 14:58| 
 
  • Currently 4.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 28)
 |
Rispondi al commento
Discussione

ED ECCO ARRIVARE LA "SOLITA" NUOVA MOSSA GENIALE !!!

E già! Avrete probabilmente sentito della nuova genialata AMNISTIA & INDULTO insieme. Questo è l'invito che quella vergogna senza pari di presidente della repubblica che risponde al nome di Giorgio Napolitano fa al parlamento.
La motivazione che sposa Napolitano per cotanta ceppalonica idea è ...

Leggi tutto: http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 14:57| 
 |
Rispondi al commento

ma nel 2001 presidente cota?siete propio sicuri?

io 28.09.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Davide, complimenti.

psichiatria. 1 28.09.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

RITENGO CHE SIAMO ARRIVATI ALL'ULTIMA STAZIONE: HO LA GIUSTIZIA E' PRESENTE E CHI HA SBAGLIATO PAGA OPPURE IL POPOLO DEVE SCENDERE IN PIAZZA PER RIMUOVERE POLITICI, MANAGER PUBBLICI, VERTICI DELLE ISTITUZIONI ED I MAGISTRATI CHE INIZIANO LE INCHIESTE SENZA PORTARLE A COMPIMENTO MANDANDO IN GALERA SOLO I LADRI DI BISTECCHE.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

KAZZO ! Se va avanti cosi prendiamo il 60% dei voti!

SARA' DURISSIMA gestire la MAGGIORANZA ASSOLUTA!

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 28.09.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

Porco qua, porco là!

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 28.09.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento

NEL NOSTRO PAESE, E NEL NOSTRO ORDINAMENTO GIUDIZIARIO, A SEGUITO DI NOTIZIA DI REATO, L’ AZIONE PENALE E’ OBBLIGATORIA !

PROBABILI RUBERIE E REATI COMMESSI DA POLITICI NELLE REGIONI ITALIANE ?

GUARDIA DI FINANZA, MAGISTRATI DELLA REPUBBLICA ITALIANA!!!

COSA ASPETTATE A FARE I DOVUTI ACCERTAMENTI, E AD APPLICARE LE LEGGI ? CHE IL PAESE AFFONDI COMPLETAMENTE ?

… PROBABILI REATI COMMESSI DA POLITICI ITALIANI, PERSEGUIBILI (E DA PERSEGUIRE!) AI SENSI DI

LEGGE:

“PECULATO”

… in virtù del quale il pubblico ufficiale o l'incaricato di pubblico servizio, che, avendo per ragione del suo ufficio o servizio il possesso o comunque la disponibilità di denaro o di altra cosa mobile altrui, se ne appropria; detto reato è punito con la reclusione da tre a dieci anni.

“DANNO ERARIALE”

… è detto danno erariale il danno sofferto dallo Stato o da un altro ente pubblico a causa dell'azione o dell'omissione di un soggetto che agisce per conto della pubblica amministrazione in quanto funzionario, dipendente o, comunque, inserito in un suo apparato organizzativo.

“TUFFA AI DANNI DELLO STATO”

… è l'ottenimento di un vantaggio a scapito di un altro soggetto indotto in errore attraverso artifici e raggiri se la truffa è a danno dello Stato o di altro ente pubblico, è possibile intentare una azione collettiva (class action) in caso di truffa che coinvolga una pluralità di individui che abbiano un diritto leso comune.

“OMISSIONI DI ATTI D’ UFFICIO” (in relazione alla mancata vigilanza dei governatori di regione, sull’ operato dei propri consiglieri regionali, ecc.)

… Il pubblico ufficiale o l'incaricato di un pubblico servizio, che indebitamente rifiuta un atto del suo ufficio che, per ragioni di giustizia o di sicurezza pubblica, o di ordine pubblico o di igiene e sanità, deve essere compiuto senza ritardo, è punito con la reclusione da sei mesi a due anni

CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 28.09.12 14:53| 
 |
Rispondi al commento

Che dovunque si va a parare si scopre della mer.., dovrebbero averlo capito tutti.
Quello che io ancora non capisco e' come fanno certi a continuare a votare questa gentaglia.
Mi viene il dubbio che anche loro ci guadagnano.
Quanto e' estesa la corruzione in Italia?
Cogitate gente, cogitate!
Ezio.

ezio maria casati, roma Commentatore certificato 28.09.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

*** TUMORIFICIO ILVA DI TARANTO ***
E' veramente sconcertante e incrdibile!!Tantissimi bambini di Taranto sono ricoverati in vari ospedali d'Italia,tra cui Gaslini di Genova,Besta di Milano,Roma,con gravi patologie anche neurologiche,causate negli anni dall'inquinamento della citta' di Taranto dall'ILVA.
Il patron CRIMINALE EMILIO RIVA e FIGLIO dovrebbero essere a marcire in GALERA come comuni detenuti,e non ai domiciliari nelle lussose dimore sul lago di GARDA nel Bresciano!!!LA LEGGE NON E' UGUALE PER TUTTI PURTROPPO.
Comunque a Taranto si continua ad ammalarsi e a morire.Le fasce di eta' vanno dai piu' piccoli agli anziani.Patologie polmonari,neoplasie,linfomi,ecc...ecc...
Questa azienda CRIMINALE VA CHIUSA e basta.
Non ci sono bonifiche che tengano!!Non puo'esistere una azienda inquinante ad appena 500 metri in linea d'aria sopra le teste della popolazione.Anche se risanata come vogliono farvi credere,le emissioni ci saranno sempre,ridotte,ma ci saranno.
I Tarantini hanno il piombo nelle urine e alte concentrazioni di diossina nei tessuti lipidici.
Una bomba a orologeria che con gli anno provochera' gravi malattie.
Il ministro CLINI SE NE DEVE ANDARE!!!!
Come se non bastasse poi a integrare l'inquinamento ci pensa anche la EX CEMENTIR e l'ENI!!!
POPOLO DI TARANTO SVEGLIATEVI perche' questi SIGNORI vi stanno facendo morire lentamente e loro si arricchiscono sulla vostra pelle.Loro vivono in lussose dimore lontani dalle citta'!!!
SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Sergio Presicci (pianetaverde2000), Taranto Commentatore certificato 28.09.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

POLVERINI: informazione e controinformazione.

Versione POLVERINI:

Ho curato 3 cancri presso la struttura sant'Andrea di Roma ( quella di Storace, per capirci, dove gli appalti li pigliano solo loro)senza alcun occhio di riguardo in una esigua camera 2 letti.

VERSIONE DI PARENTE-LAVORANTE INFERMIERE PRESSO SANT'ANDREA:
1) La suddetta, ha fatto chiudere una intera ala del reparto solo per sè facendo cacciare in pratica quelli che c'erano e non dando più posti letto ai nuovi richiedentiper tutto il periodo.
2) 2 equipe mediche h24/24 solo per lei
3) Cucina intero reparto solo per lei
4) Cibi e champagne solo provenienti da fuori ( dalla regione? )
5) Non ci aveva un caxxo, 2 polipetti curabili ambulatorialmente.

A chi crediamo? a chi ce la racconta in tv o a chi ha visto coi sui occhi??

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 14:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A QUESTO PUNTO E' MEGLIO TOGLIERE LE REGIONI E LE
PROVINCE E FARE SOLO UN'ITALIA DEI COMUNI.
Così almeno gli amministratori sono a portata di
mano.

Mauro Dalla Ragione 28.09.12 14:50| 
 |
Rispondi al commento

Grazie Bono per quello che fai, lo conosco bene, abito in provincia di Torino. A volte anch'io, come ho letto in qualche commento, mi sento scoraggiato oltre che incazzato, da questa situazione ormai insostenibile.
Non possiamo comunque lasciar fare, e propongo a tutti quelli che ne avranno voglia, sotto le elezioni, di prepararsi degli stampati ,fatti in proprio, che spieghino in modo semplice ciò che è il programma del M5* e cosa hanno fatto di concreto i consiglieri del movimento in questi anni.
Penso che queste cose servano per far capire, ai molti indecisi, chi in tempi non sospetti era per la trasparenza e contro i megasprechi.

adriano 28.09.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento

La bambola gonfiabile ha un messaggio per te!
Ciao sacco di merda! Stai bene? Mi raccomandò nasconditi dietro al nick!! Io mi chiamo Daniela Signorino Gelo, tu sacco di merda. Appurato ciò, noi faremo pure stupidamente a gara per arrivare primi... Ma tu che fai? Tu punti il dito accusatore, sentendoti superiore, nel più puro stile fascista cerchi pure l'appoggio e l'approvazione dei tuoi simili.
E c'hai pure il coraggio di rompere le balle a me?!
Io mi vergognerei fossi in te, e tanto.
Chiarito anche questo punto, direi che puoi anche andare affanculo, insieme ai tuoi amichetti. Hai capito i compagni dell'asta ?! Loro sono acculturati e non allineati, loro fanno discorsi colti ed elevati, loro i compagni possono quindi star qui a scrivere tutte le loro superbe pensate intelligentissime, però in fondo son fascisti intolleranti.
Loro diranno che aborriscono gli stolti e il gregge, ma te lo dico io, questo è solo fascismo vestito di finto rosso.
Hasta !
Saluti intollerabili e vaffanculeschi

daniela s., parigi Commentatore certificato 28.09.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Fatto orrendo, compreso il commento sui radicali. In se la norma non è sbagliata, se c'è una ragione istituzionale (e la vacanza a cervinia ovviamente non lo è). Non mi piace invece attaccare gratutamente(a meno che non si sia reso partecipe di questo schifo) come fanno tutti i politici tradizionali, i radicali che sbraitano da più di 50 anni (senza nessun supporto da parte degli stessi poteri forti che attaccate giustamente) e che con le loro poche forze hanno fatto ben di più di quanto abbia fatto il movimento 5 stelle fino ad adesso. tanto per fare un esempio chi ha fatto saltare fuori il verminaio della regione lombardia e del lazio? i radicali. A volte sembra che chi vi stà più sulle palle sia chi è più simile a voi

giovanni coduri 28.09.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Ah Pizza.....

No sequestro inceneritore Parma, ricorso
28 Settembre 2012 14:16 CRONACHE e POLITICA

(ANSA) - PARMA - La procura di Parma presentera' appello contro la decisione del Gip del Tribunale parmigiano che ha negato il sequestro preventivo del cantiere dell'inceneritore in costruzione alle porte della citta' emiliana. Lo ha detto ai giornalisti il capo della procura, Gerardo Laguardia. La magistratura inquirente aveva chiesto il sequestro del cantiere dell'inceneritore (praticamente concluso) ipotizzando i reati di abuso d'ufficio e abuso edilizio. Tredici gli indagati.


Alex . Commentatore certificato 28.09.12 14:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sapete qual'è la cosa bella ragazzi? che la magistratura indaga, sequestra carte, documenti, delibere di giunta, atti presidenziali, controlla bilanci e spese di diversi enti pubblici, MA PORCA TROIA IN GALERA NON CI VA NESSUNOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
SOLO AVVISI DI GARANZIA DI MERDA, NESSUNO CHE VA IN GALERA, AVETE VISTO QUEL FACCIA DI MERDA DI BATMAN COME GIRA PER ROMA? MINI COOPER, SMART, BMW X5, MA CHE CAZZO GLIENE FOTTO SE LA MAGISTRATURA INDAGA SE NESSUNO VA IN GALERA, AL POSTO LORO LO AVREMO FATTO TUTTI QUANTI

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Non basta che le spese delle regioni, province, comuni ecc. siano documentate, ma devono anche essere inerenti e proporzionate: non posso spendere 10.000 euro per un viaggio peché magari ho preso tutto il vagone per stare più comodo ed ho pranzato ad ostriche, caviale e champagne. Poi oltre un certo importo devono essere approvate da un comitato di spesa che garantisca la legittimità della spesa. Comunque, anche per le piccole spese, che se si cumulano diventan tante, occorre una verifica, anche a posteriori, ben fatta e non superficiale. Le spese poi devono essere effettuate con ragionevolezza: non posso spendere in un negozio 100 euro per una bottiglia di vino quando da tutti gli altri costa 10 euro. Sono principi di economicità, inerenza, razionalità, merito, legittimità della spesa e verifica e controllo che devono essere messi in atto. Non posso stanziare milioni di euro per spese varie e poi trovarmi con milioni di giustificativi di rievute di alberghi a 6 stelle ai caraibi e ristoranti o peggio! Sono soldi degli italiani che stanno in miseria per colpa di questi farabutti.

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 14:40| 
 |
Rispondi al commento

Guarda guarda...Mi sa che stavolta non ho sprecato il mio voto.Forza raga, rompetegli i coglioni e non perdonategli nulla. Ma quando ci restituiranno il maltolto?

sergio cavallari 28.09.12 14:38| 
 |
Rispondi al commento

Alla conferenza di JALTA(Genova)in Movimento 5 Stelle e' stato stabilito, che alla capitolazione della Casta politica, composta da
Piduisti, mafiosi fascisti e diversi maiali delle porcate regionali, dopo averli fatto pagare tutti i danni fatti in quest'ultimo ventenne di guerra, saranno presi a calci in culo e cacciati fuori da ogni incarico politico.

Aurelio T. 28.09.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

se la guardia di finanza controllasse ogni politico invece di crepare gli ultimi poveracci!!!ps test anti doping compreso.

fred 28.09.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Davide Bono l'ho sempre stimato.Ho avuto anche modo di conoscerlo personalmente a Roma, in occasione del Cozza Day,Persona correttissima, senza grilli per la testa, alieno dalla visibilita e dal palcoscenico mediatico. Per me rappresenta l'eletto M5S Ciao Davide

mariuccia rollo 28.09.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

ERRATA CORIDGE:

Un "TERRORISTA delle BRIGATE ROSSE" ha voluto fare benificienza ... donando 100.000 Euro ad una casa di riposo.
Però ha spuzzato sui soldi un potente veleno ad effeto ritardante.
Sono moriti: il direttore della casa di riposo (1), il sindaco (1), tre consiglieri provinciali (3), due condiglieri regionali (2), un senatore (1) e un deputato (1) ...

LA PUTTANA DI PRIMA 28.09.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Davide, questo e' il M5S che tanto fa paura ai politici disonesti e non solo. Tienici ancora informati così.

Claudio A. 28.09.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

E' GIUNTA L'ORA

E' giunta l'ora che i giornalisti a mezzo (f)usto e quelli della carta da culo parlino dei consiglieri del MoVimento 5 Stelle che ogni giorno devono misurarsi con i politici, spesso anche mafiosi, che amministrano i soldi della comunità!
Vai Davide siamo con te!

Salvo Pa Commentatore certificato 28.09.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

....E POI SI INVENTANO ANCHE L'IMU.....

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento

COMINCIARE DALLE REGIONI, MA CONTINUARE CON PROVINCE E COMUNI.
CONTROLLARE LE SPESE SOPRATTUTTO MA NON SOLO QUELLE PER REALIZZAZIONE DI LAVORI EDILI.
SI SCOPRIRANNO SPESE SPROPORZIONATE E DI MOLTO PER FATTURE CONTENENTI COSPICUE MAZZETTE DA SPARTIRSI TRA POLITICO E DITTA ESECUTRICE DEI LAVORI.

QUA LA GDF AVREBBE DAVVERO MOLTO DA RECUPERARE!!!!!

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In missione ci vanno suore, frati e...missionari.
I consiglieri regionali devono stare in consiglio.
O andare a fan....lo.

nicola rindi, prato Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in ITALIA c'e' la corruzione sulla CORRUZIONE...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 28.09.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Appunto...
Se anche, sti babbei, dovessero approvare il provvedimento anti corruzione, cambierebbe poco o nulla!
Il problema vero, é che legalmente queste marmaglie di politici possono disporre di una marea di soldi senza che nessuno gli chiesa conto di essi.
Per di più soldi che derivano da rimborsi elettorali fuorilegge!!!
Ora basta con le prese per il culo. Io lavoro, e sodo, per portare i soldi a casa e potermi permettere le ferie ( e non sempre riesco a permettermele...) e dare una vita più o meno serena a mio figlio.
Mi sono rotto il C....O di sentirli parlare e prendermi in giro!!

Bruno Zebri 28.09.12 14:24| 
 |
Rispondi al commento

VENITE A FARVI UNA BELLA GITA TURISTICA NELLA MIA CITTA', VEDRETE QUANTE BELLEZZE CI SONO IN GIRO.
TUTTE LE VIE SONO FATTE IN PIASTRELLE DI CERAMICA, IN CENTRO E' PIENO DI VASI GIGANTESCHI DI CERAMICA, LE PNCHINE FATTE DI PIASTRELLE DI CERAMICA, E LA FIGLIA DEL SINDACO HA LA FABBRICA DI CERAMICA. LA MIA CITTA' E' BELLA

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 14:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Un "TERRORISTA delle BRIGATE ROSSE" ha voluto fare benificienza ... donando 100.000 Euro ad una casa di riposo.

Però ha spuzzato sui soldi un potente veleno ad effeto ritardante.

Sono moriti: il direttore della casa di riposo (1), il sindaco (1), tre consiglieri provinciali (3), due condiglieri provinciali (2), un senatore (1) e un deputato (1) ...

un altra puttana 28.09.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bravo Bono!
Ti ho votato e ne sono contento!!!

Solo su una cosa mi hai "deluso" e ne abbiamo già parlato (scritto), la tang-est...
Chissà se ne riparleremo ancora?!

PERO' CONTINUA A MUSO DURO!
SIAMO CON TE!

Guarino Guarini 28.09.12 14:22| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento

le stime sulla corruzione in italia fatte dalla corte dei conti si riferivano alla prima settimana di febbraio ...

niamo suppo Commentatore certificato 28.09.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento

http://www.repubblica.it/economia/2012/09/28/news/pubblico_impiego_30mila_in_piazza_per_sciopero_organizzato_da_cgil_e_uil-43454103/?ref=HREC1-3

In questa manifestazione RAFFAELE BONANNI dice che fin quando c'è un tavolo aperto al ministero loro discutono.
CARISSIMO BONANNI LECCACULO DI MERDA DEI MIEI COGLIONI, SE TU AVESSI LE PALLE SOTTO COEM LA CAMUSSO AVRESTI GIA' FATTO UN BORDELLO PER SALVAGUARDARE I DIRITTI DEI TUOI ISCRITTI, MA SICCOME SEI UN LECCACULO DI MERDA E ASPIRI AD UN POSTO IN PARLAMENTO GLI LECCHI IL CULO DI MERDA AI POLITICI IN ATTESA DI UN VIA LIBERA ALLA TUA CANDIDATURA CHE POI DIRAI AL SERVIZIO DEI CITTADINI.

BONANNI MA SUICIDATI SOTTO LA METRPOLITANA AL BUIO, COSI' NON TI RITROVANO PIU. PEZZO DI MERDA

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 28.09.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

basta.

dico ai consiglieri del M5S.

basta, non se ne può più.

se tra poco arriveranno altri consiglieri, sindaci o parlamentari a 5***** ci vorranno almeno altri 30 blog per elencare le vergogne con conseguente rovescio di bile quotidiano.

azz ...

niamo suppo Commentatore certificato 28.09.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, REPETITA IUVANT!

E' vero che ci sono Le Regioni dei Maiali ma è anche vero che c'è Il Gregge degli Italiani. Ripeto: c'è il GREGGE DEGLI ITALIANI!

Chi ha votato questi politici di queste regioni?
Il GREGGE li ha votati.

Il GREGGE che ora si meraviglia MA NON FA NULLA: il GREGGE solo a parole protesta, nella realtà dei fatti voterà ancora destra o sinistra o centro.

Il GREGGE è formato da tanti DOLLY (la prima pecora ad essere clonata).


Con il termine CLONAZIONE, in biologia, si intende la riproduzione assessuata, naturale o artificiale, di un intero organismo vivente o anche di una singola cellula.

Clonare in laboratorio un organismo, in questo caso, significa creare ex-novo un essere vivente che possiede le stesse informazioni genetiche dell'organismo di partenza.

Quindi le moderne tecniche di clonazione prevedono il prelevamento e trasferimento del nucleo di un somatocita (cioè di una cellula somatica) dell'organismo da clonare in una nuova cellula uovo della stessa specie dell'organismo da replicare. Poiché il nucleo contiene quasi tutte le informazioni genetiche necessarie per realizzare una forma di vita, l'uovo ricevente si svilupperà in un organismo geneticamente identico al donatore del nucleo.

Il GREGGE ovvero LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEI CITTADINI ITALIANI é composto da tanti Dolly.

Esiste il Dolly di centrosinistra oppure il Dolly di centrodestra. Entrambi replicano qualsiasi cosa venga loro detto.
Non importa cosa venga detto o proposto, l'importante è replicare.

CHI HA ORECCHI, INTENDA!

U. Marco Calì

www.sapienza-finanziaria.com/

Calì Marco (sapienzafinanziaria), Monselice Commentatore certificato 28.09.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

ti viene solo voglia di andare in ARMERIA a fare spese!

pillolo 28.09.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto questo nasce solo dalle denuncie !

in lombradia, nel lazio, ora a torino !

pensa se ci fosse un politometro (come il redditometro dei cittadini), sarebbero tutti indagati i politici !

Roberto B. Commentatore certificato 28.09.12 14:12| 
 |
Rispondi al commento

Concordo in pieno con il commento di Paolo Manti.
Occorre usare il web come arma democratica contro questi malfattori. Per ciò che riguarda il loro allontanamento la vedo più dura; il movimento, come espressione improntato alle nuove (sic.) tecnologie
della rete è sicuramente l'unico in grado di costruire la necessaria interfaccia verso i cittadini. Avanti con determinazione, il 2013 si avvicina...

Guido Avidano 28.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Finchè il sistema politico si articolerà sulle persone e non sui programmi questo è quel che ci tocca. Noi tutti (o quasi)abbiamo votato , ahimè, il personaggio che ci prometteva favori personali, ed è ovvio che nessuno fa niente per niente. Se non si cambia radicalmente pensiero votando solo il programma dei partiti e non le facce, perderemo solo tempo. Infine, bisognerà stabilire,sperando che cambi il sistema, che le retribuzioni e le spese dei politici siano fissate da terzi totalmente estranei al sistema politico.Questo per evitare che, dopo i primi periodi di bonaccia, si ritorni alle vecchie perverse abitudini

salvo c., genova Commentatore certificato 28.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

O.T. Tg1 delle 13.30

Lampedusa: Concerto Baglioni O'Scià.

Quest'anno primo anno il comune non paga e stranamente Baglioni non dice di esserci il prossimo anno come fa da 10 anni.

Intervista a Baglioni ( che a Lampedusa è una vera e propria icona): Il concerto si fa ogni anno ed è un punto di incontro tra vari artisti per confermare e rinnovare il pensiero dell'amore e della fratellanza di tutti i popoli,.(evidente riferimento agli sbarchi)

Peccato il giornalista non gli abbia chiesto:

ED ALLORA COME MAI LA TUA VILLA QUI A LAMPEDUSA NON SOLO NON E' MESSA A DISPOSIZIONE MA ADDIRITTURA E' VIGILATA CON ANNESSO ANTIFURTO?

E COME MAI E' L'UNICA VILLA CHE NON HA PROBLEMI DI ACQUA ( L'UNICA COL VERDE LUSSUREGGIANTE DI TUTTA L'ISOLA)E SOPRATUTTO COME MAI L'ACQUA CHE QUI COSTA COME LA BENZINA TU NON LA PAGHI?? ( RIF. CONSIGLIERE COMUNALE LAMPEDUSA).

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Madrid, la polizia si toglie il casco
e invece di reprimere aderisce ai cortei
È successo in questi giorni: gli agenti hanno solidarizzato con i dipendenti pubblici e non solo, si sono seduti vicino a loro tra gli applausi. «Anche noi siamo penalizzati dai tagli, molte nostre famiglie lamentano una situazione drammatica». Il Governo è infuriato, valuta sanzioni e provvedimenti disciplinari...

mariluuu barbera, Dar es Salaam Commentatore certificato 28.09.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I consiglieri prendono un ottimo stipendio:-))
Poi i gettoni di presenza.
Non sono daccordo a eliminare i gettoni ma andrebbero sostituiti con gettoni di assenza.
Ogni assenza ingiustificata deve corrispondere a un decurtamento dallo stipendio.

guglielmo scaramuzza 28.09.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

Difficile leggere notizie del genere, come altre analoghe, senza lasciarasi prendere dallo sconforto.

Siccome noi italiani in piazza non ci andiamo, l' unica speranza che ora come ora vedo nel cambiamento è il M5S.

Che per il momento rimane tuttavia una speranza, una possibilità POTENZIALE: finché non tirerà fuori un programma dettagliato e credibile scritto da gente coi coglioni (l' attuale, lo riconosco, è pieno di buoni propositi, ma la realtà è un altra cosa. Un programma deve essere scritto da gente con i piedi per terra. Manca poi completamente la parte relativa alla politica estera) ed almeno una decina di candidati universalmente noti per serietà e capacità io il voto non lo do.

Come scrisse una volta qualcuno: "Non vorrei votando M5S ritrovarmi su un aereo con un pilota che non sa nemmeno guidare una bicicletta".

Personalmente se fossi su un aereo in mezzo ad una tempesta... tra un pilota pappone, puttaniere e ladro ma con 10 anni di esperienza e due palle così... ed un pilotino tanto onesto ma appena uscito dall' accademia, sinceramente preferirei che a pilotare fosse il primo.

L' IDEALE SAREBBE UN PILOTA CAPACE E ONESTO: questo mi aspetto che diventi il M5S.. per adesso non vedo nomi di gente capace, ma solo delusi e fanatici.

Per guidare un paese nella tempesta ci vuole altro. E non venitemi a dire: "parli parli ma devi fare....". Stronzate da fanatici. E' COMPITO DI CHI VUOLE ANDARE IN PARLAMENTO FARE. Gli altri, cioè la maggioranza silenziosa, osservano, al più consigliano, se hanno tempo e voglia, giudicano e votano. Nelle democrazie funziona così. I Pirati in Germania sono 70.000, non 70 milioni.

ezio g., sv Commentatore certificato 28.09.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

avete visto ieri sera Ignazio la russa da Formigli ??....hanno perso l'arroganza e la spavalderia di un tempo....sanno che il tempo sta scadendo...QUANTO MANCA ??..POCO !!!!!!!!!

Giuseppe S., palermo Commentatore certificato 28.09.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento

Informazioni farlocche

Da Cadoinpiedi

Le patatine surgelate possono causare il cancro perché nel processo di frittura o cottura al forno sviluppano acrilamide.

Boiata numero 1

non solo le patatine surgelate ma anche quelle fresche

Boiata numero 2
lo sviluppo dell'acrilamide non è scoperta recentissima

Boiata numero 3

tutti i prodotti ricchi di amido corrono questo rischio.

Soluzione,

basta non superare i 200° C durante la cottura, in friggitrice o nel forno, e il rischio, se non scompare, scende a livello quasi zero.

silvano_de_lazzari 28.09.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Solo per i politici proporrei la gogna.
Beppe aprirei una votazione su questo.
Vedrete che participazione ci sarebbe.

Tommaso De Palma Commentatore certificato 28.09.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutti a sciare, ma il gettone di presenza lo vogliono lo stesso.
Ad agosto erano tutti in missione eh?
Ma che caxxo vuol dire andare in missione?
Sono agenti segreti? Chi li manda e per ordine di chi?
Basta prese per il cu_o, voglamo inidetro i nostri soldi e con gli interessi.
Sono populista? Si, e a questo punto me ne vanto!

Beppe Da Monaco (odio la mafia) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma i consiglieri Lupi e Boniperti cosa fanno i camionisti che macinano migliaia di km ogni mese?

Andrea T., Rapallo Commentatore certificato 28.09.12 14:01| 
 |
Rispondi al commento

Oltre alla soluzione adottata dai francesi nel 1789 per DIFENDERCI da questa classe politica che cosa abbiamo????? Che cosa possiamo fare???????
Per cominciare da capo dobbiamo azzerare tutta la classe politica ed i funzionari dei vari ministeri, regioni, province,e comuni che cosa e come possiamo fare???? O scoppia un virus che colpisce a morte i politici ed i funzionare degli enti pubblici oppure che cosa possiamo fare???
Ha il coraggio qualcuno di rispondermi.... Grazie....

Decima Legio Commentatore certificato 28.09.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi gira la notizia che Monti ha dichiarato che se l'italia glielo chiede lui potrebbe ricandidaresi.
Vorrei dire al sig. Monti che il posto che occupa e' un abuso, nn e' legittimato da nessuna votazione democratica, e spero che dopo la cura equa e giusta per salvare gli italiani(ricchi) dal fallimento, questo popolo di ignoranti e ladri, tirino fuori i cosidetti attribbuti e alle prox votazioni gli urlino un sincero e caloroso V A F F A N C U L O !!!!!
W m5s

Tommaso De Palma Commentatore certificato 28.09.12 14:00| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL + PULITO HA LA ROGNA

Giuseppe S., palermo Commentatore certificato 28.09.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

Che dire della spiegazione sul Piemonte, mi sembra il magistrato donna che pochi anni fa in malattia andava in ferie e partecipava pure a regate di vela ai tropici, sempre in malattia.
Questi fanno l'opposto tramutano la vacanza in lavoro, anzichè la malattia in vacanza.
Certo resta il fatto che ovunque i nostri politici non sono minimamente controllati, non sono previsti controlli, se ci sono li ignorano come ignorano anche gli esiti dei referendum.
Penso si possa immaginare di tutto tra le loro colpe e la realtà supererà sempre l'immaginazione perchè fino a prima della nascita del Movimento non conoscevamo nemmeno le regole del gioco.

carla g., padova Commentatore certificato 28.09.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento

io non posso continuare a vergognarmi di essere cittadina italiana...me ne vergogno.sono disgustata.

lavinia rao torres 28.09.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I partiti devono sparire, sono dei comitati d'affari, cos' come devono sparire le chiese globali che sono anch'esse comitati d'affari, la fede nello spirito santo, la solidarieta', va vissuta direttamente sul territorio dai cittadini senza dover far capo a impenetrabili e impersonali cupole mafiose, inespugnabili come bunker di narcotrafficanti piu' che come roccaforti di virtu'.

I partiti sono dei morti tenuti in vita con l'alimentazione coatta come le chiese. 28.09.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento

OT
Perché Beppe attraversa lo stretto a nuoto?
Perché sei tirchio! Ma lo sapete quanto costa, più il camper?! Costa tanto, arto che sport e sport, Beppe mi devi rimborsare il biglietto aereo tirchiazzo!!
Ti costo meno dei consiglieri regionali...
Attendo fiduciosa
Saluti votanti

daniela s., parigi Commentatore certificato 28.09.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

Gentiloni vuole\propone il maggioritario a doppio turno....ihihihi speriamoooooooooo

m5s al governo :))

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento

La legge lo permette, ma chi ha fatto queste leggi?
Uno che guadagna 10.000 € al mese non ha bisogno di nessun rimborso e affanculo anche a chi ha permesso di dare 10.000 € al mese a queste teste di cazzo. Ci campano 10 famiglie al sud con 10.000 fottuti euro al mese. E' tutto sbagliato signori così non se ne esce.

manuel belli 28.09.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Ma che bello sarebbe pescassero un pò di parassiti corregionali con le mani nella marmellata! Vai Davide non sei solo il nostro rappresentante in regione, sei le nostre orecchie e i nostri occhi! Grazie!

Paolo L., caselette Commentatore certificato 28.09.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

NON SE NE PUò PIUUUUUUUUUUUUU.IN GALERAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 28.09.12 13:49| 
 |
Rispondi al commento

ma che razza di gente ospiti a casa tua? non sapevi ma a quanto pare conoscevi?

ermanno c. Commentatore certificato 28.09.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento

Buondì blog!
Ecchela là, se semo persi pure il Piemonte... Ma resta una regione o due virtuose o no?
L'unica è il processo sennò scappano coi soldi.
Un OT
Il 21 vado in Sicilia perché per le regionali non si può votare al consolato, se ci sono ragazzi del MU di Agrigento prego farsi avanti.
È invito tutti i siculi espatriati a farsi un viaggetto in patria, vi mangiate due cannoli, guardate il Beppe farsi lo stretto a nuoto e fate pure il vostro dovere. Niente scuse eh! Che pure io tengo famiglia...
E-L-E-Z-I-O-N-I!
E-L-E-Z-I-O-N-I!
E-L-E-Z-I-O-N-I!

daniela s., parigi Commentatore certificato 28.09.12 13:46| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 19)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Dario D.

Torna all'ovile. Non venire a qui non basta dovete anche.
Non ti sta bene? Vota ancora i tuoi ladri preferiti, ma non venire qui a sparare cazzate. Le proposte per combattere quanto tu dici sono nel programma. Svegliati, oppure, ripeto, dai il tuo voto ai ladri. Non ci servono quelli come te.

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 13:43| 
 |
Rispondi al commento

La trifula nella lista della spesa (pubblica)
Spulciando l’albo dei beneficiari di contribuiti regionali emerge uno spaccato della famosa “greppia” denunciata da Cota: gruppi della magnolia, laici dell’America latina, cultori dei sogni.

E’ di 3.555 pagine l’Albo della Regione Piemonte dei beneficiari di provvidenze di natura economica, vale a dire delle persone fisiche e giuridiche alle quali sono stati erogati, nel 2011 (per il 2012 si saprà a fine anno), contributi, sovvenzioni, crediti, sussidi e benefici. Uno spaccato variopinto di spesa pubblica, che vale qualche milione di euro, ed il cui obbligo di renderlo accessibile ai cittadini, in osservanza del principio della trasparenza dell’azione delle amministrazioni pubbliche, risale al 1990. E’ un obbligo che, nella realtà, soltanto da qualche anno le amministrazioni cominciano a considerare...
...tra le migliaia di modestissime erogazioni, si nascondono quelle più corpose. E lì che sta la ciccia, sovente di buon spessore, segno tangibile delle “attenzioni” per il territorio (sono ben rappresentate tutte le aree regionali, qualcuna – casualmente - un po’ di più), le associazioni, i centri e, in ogni caso, per tutti quei soggetti che potranno dare consenso in momenti facilmente immaginabili. Ce n’è per tutti, la greppia è ben foraggiata...
E così ottengono contributi tutte le associazioni dei consumatori, un’infinità di cooperative e di società dalle oscure identificazioni, enti di ogni sorta (anche allettanti: Unione regionale associazioni trifulau piemontesi), comitati vari (compreso il Comitato Italia 150, dagli infausti esiti riferiti da Lo Spiffero). Alcuni destinatari hanno denominazioni non prive di fascino: “Vocal boutique associazione musicale” (risulta dal sito: 6 donne, 6 amiche, 6 cantanti – ente particolarmente operante nel Comune di Piossasco), “Piccola compagnia della magnolia” (con sede operativa in quel di Carmagnola), “Osservatorio dell’immaginario, associazione culturale”....


Madrid, la polizia si toglie il casco
e invece di reprimere aderisce ai cortei
È successo in questi giorni: gli agenti hanno solidarizzato con i dipendenti pubblici e non solo, si sono seduti vicino a loro tra gli applausi. «Anche noi siamo penalizzati dai tagli, molte nostre famiglie lamentano una situazione drammatica». Il Governo è infuriato, valuta sanzioni e provvedimenti disciplinari

http://www.ilvostro.it/esteri/madrid-la-polizia-si-toglie-il-casco-e-invece-di-reprimere-aderice-ai-cortei/49165/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 13:41| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un bel Paese bagnato da 4 mari.

Peccato che è prosciugato da 4 Monti ( 3 prima ed uno adesso).

e nei sondaggi avanza....... mah!

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 13:41| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 25)
 |
Rispondi al commento

....M5S...NON CI DELUDERE!!!!!! CACCIALI VIA TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

franca b., modena Commentatore certificato 28.09.12 13:41| 
 |
Rispondi al commento

Come mai Monti ha già in agenda un prossimo viaggio in Qatar?

Qualcuno è al corrente che il 25% del PIL di questo staterello in mezzo al deserto è destinato all’acquisto di armi e che i tre piccoli porcellini che gliele vendono solo : Gran Bretagna, Italia e Francia?

Qualcuno è stato informato da qualche media che l’Emiro in questione oltre che essere il più importante fornitore di petrolio dell’Italia è il maggior azionista (al 59% !!! Per cui praticamente il proprietario) della emittente Al Jazeera?

L’Ansa ci ha però spiegato, per bocca del suo direttore Giuseppe Cerbone, che “con questo accordo, il sistema di telecomunicazioni e l’intero sistema mediatico italiano fa un balzo in avanti anche dal punto di vista culturale”.

Quindi, noi Italia, ottava potenza industriale ed economica del pianeta, facciamo un balzo in avanti grazie a una nazione di un milione e mezzo di abitanti che è retta da “una monarchia assoluta islamica”, con un’unica famiglia che governa il paese, gli El-Thani, e che possiede il 95% della ricchezza nazionale?

Tratto da: Accordo ANSA Al Jazeera | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/09/28/accordo-ansa-al-jazeera/#ixzz27lFcPnth
- Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento

http://www.linkiesta.it/blogs/neverland-sogni-giochi-realta/indaga-le-spese-dei-tuoi-parlamentari-il-gioco-di-giornalismo-in

Se ci fosse una legge che obbliga questi dati ad essere pubblici su un sito web (c'e' gia'?), si potrebbe fare come in Inghliterra dove le persone hanno fatto le pulci alle spese dei politici!!!

Il 24 giugno 2009, oltre ventimila inglesi hanno collaborato online per indagare uno degli scandali più gravi nella storia del Parlamento inglese – e le loro indagini hanno portato alle dimissioni di decine di parlamentari e alla fine hanno ispirato un'ampia riforma politica. Come hanno fatto questi comuni cittadini a esercitare una simile influenza? Giocando.

Quando il gioco è iniziato, lo scandalo circolava da settimane sulle pagine dei quotidiani. Secondo documenti del governo che erano trapelati, centinaia di membri del Parlamento si facevano regolarmente rimborsare spese non lecite, gravando sui contribuenti ogni anno per decine di migliaia di sterline di spese personali del tutto prive di ogni relazione con il loro ufficio politico. In una denuncia particolarmente incendiaria, il Telegraph riferiva che Sir Peter Wiggers, parlamentare della costa meridionale dell'Inghilterra, aveva chiesto il rimborso di 32.000 sterline per spese di giardinaggio personali, comprese 1645 sterline per una "isola galleggiante per anatre".

Il gioco è comparso sulla pagina web del Guardian, uno dei principali quotidiani britannici, e si intitolava "Investigate Your MP's Expenses", cioè "Indaga le spese dei tuoi parlamentari".

Leggi il resto: http://www.linkiesta.it/blogs/neverland-sogni-giochi-realta/indaga-le-spese-dei-tuoi-parlamentari-il-gioco-di-giornalismo-in#ixzz27lPcbS8I

Paolo Manti 28.09.12 13:40| 
 |
Rispondi al commento


SE aboliamo le regioni , Davide puo' fare il
governatore unico......

Un pozzo senza fondo che finisce con le tasche degli italiani vuote...

cosi' fa il movimento

cosi' deve fare

cosi' deve avere anche visibilità mediatica....

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 13:38| 
 |
Rispondi al commento

Sono dei ladri i politici!!!

Richard 28.09.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

...è così OVUNQUE nelle istituzioni di questo Paese tanto E' che quelli che saranno i NUONI PADRONI...
CI HANNO COMMISSARIATO!!!

anib roma Commentatore certificato 28.09.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento

IO NON VOGLIO PAGARE I VITALIZZI DEI POLITICI !!!!
IO NON VOGLIO PAGARE I LORO FESTINI!
IO NON VOGLIO PAGARE LA CHAMPAGNE CHE BEVONO
IO NON VOGLIO PAGARE LE OSTRICHE E IL CAVIALE
NO VOLGLIO PAGARE LE LORO PUTANE
IO – DAL MIO LAVORO (DALLA MIA VITA) NON VOGLIO PAGARE QUESTI DELINQUENTI!
CHIARO? CHIARO? TU CITTADINO PAGHI? PAGHI? IO NO!

UNA PUTTANA 28.09.12 13:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

“Intervenendo a un convegno, il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco ha sottolineato che le remunerazioni dei top manager bancari non sembrano “coerenti con l’attuale fase congiunturale”. Sante parole.
Compenso del governatore della Banca d’ Italia: 682.000 euro
Stipendio di Ben Bernanke, chairman della Fed: 154.000 euro (200.000 dollari).”

marco e Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 13:34| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento

dovreste anche indicare una via alternativa. non è sufficiente beccare i ladri. bisogna impedire che chi verrà dopo non lo possa più fare.
oggi ho persino sentito alcuni operai e casalinghe ipotizzare che è meglio un re. aiuto

dario d. Commentatore certificato 28.09.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

se Grillo e' il diavolo......

l'acqua santa ...chi e' ????

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 13:33| 
 |
Rispondi al commento

e allora lascio caffè per tutti!magari allieta un poco la giornata!:)

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 28.09.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento

olèèèèèèèèèèèèèèè primoooooo!!:)

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 28.09.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori