Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

La peggiore classe politica del mondo


Parco Geominerario della Sardegna
(7:00)
geominerario.jpg

pp_youtube.png

Sono passati quasi 15 anni dalla sua istituzione e l’inattività e l’incompetenza di una classe politica, più attenta allo sperpero dei soldi pubblici e la creazione di cattedrali nel deserto, ancora una volta rischia di far perdere alla nostra regione un’occasione quasi irripetibile, ovvero quella di far decollare una volta per tutte il Parco Geominerario della Sardegna. Tanto tempo sprecato e una montagna di soldi pubblici finiti chissà dove. Tanti soldi. Quasi 500 milioni di euro. Con molto meno della metà (200milioni) – e con cinque anni di tempo- in Francia (ed esattamente a Lens) verrà inaugurato il "Louvre Lens”. Fa meravigliare noi italiani ma, stranamente, la data prevista per il 4 dicembre 2012 non ha mai subito ritardi e non ci sono state varianti in corso sui costi dell’opera, si sapeva esattamente quanto l’opera sarebbe costata e quanto il tempo impiegato. Per opere realizzate in Italia e, specialmente in Sardegna, questa è pura fantascienza, degna di un racconto di Asimov. Nel 1997 l’Unesco ha riconosciuto, tra i siti di interesse mondiale, il Parco Geominerario, Storico e Ambientale della Sardegna, ma non esiste ancora una data di inaugurazione mentre i soldi….beh quelli sono già chiaramente finiti. Avete presente l’acqua buttata nel deserto più torrido? Come al solito, per quello che riguarda la gestione della cosa pubblica in Sardegna, le cose sono andate ancora una volta in questo modo e, come al solito, senza che nessuno se ne sia assunto la responsabilità. L’Unesco ha più volte sollecitato la Regione affinchè intervenisse a salvaguardare e a mettere a disposizione del mondo intero un patrimonio inestimabile, ma i politici queste cose non le capiscono, abbiamo un tesoro in casa, è vero…ma d’altronde l’oro non si puo mangiare…MoVimento 5 Stelle Cagliari

Intervista a cura di Dafni Ruscetta.

La Carta di Cagliari (espandi | comprimi)
DR: Siamo con Giampiero Pinna, geologo del Sulcis-Iglesiente, attualmente presidente della Consulta delle Associazioni e dei Movimenti per il Parco Geominerario (della Sardegna).
GP: Assieme al settore agropastorale, l'attività mineraria della Sardegna ha segnato la storia degli ultimi 8000 anni della nostra regione incidendo in modo particolare sulla cultura e sull'identità del popolo Sardo. Di questa grande epopea delle miniere della Sardegna è rimasto un grande patrimonio materiale

Il sogno degli ex-minatori (espandi | comprimi)
Silvestro Mocci (Ex minatore): Stiamo combattendo ancora per avere tutto questo patrimonio, che abbiamo lasciato noi minatori, nel Parco Geominerario. Ad oggi ancora non si è concluso niente.
GP: La comunità Sarda vuole lanciare questo parco, vuole rilanciarlo, vuole che diventi uno strumento di sviluppo e di lavoro per i nostri territori così come è stato per le analoghe iniziative, così come è stato per i grandi bacini minerari europei, mi riferisco alla Rur, a nord del Pas-de-Calais in Francia, alla Cornovaglia in Inghilterra

Ps. Il 22 settembre ci sarà un incontro pubblico a Parma a cui parteciperò. Avrà inizio alle 14 e terminerà alle 18 in piazza della Pace. Il tema di cui si tratterà è "Dies Iren - La fine degli inceneritori".

Mani Bucate di Marco Cobianchi

A chi finiscono i soldi dei contribuenti.

Potrebbero interessarti questi post:

I minatori del Sulcis e il ricatto della crisi
Mal di Sardegna
Sardegna colonia d'Italia

19 Set 2012, 18:00 | Scrivi | Commenti (559) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

I peggiori Politici ma i più pagati!Sono i troppi soldi che li rovina a questi Politici Italiani!
Tocca levarglieli "quanto ci vedremo in Parlamento" speriamo che non si rovinano anche i Nostri!!Come Già sono usciti dei ribelli dei soli n. 2 mandati?

TORESAL 23.12.12 20:39| 
 |
Rispondi al commento

Leggo su Pubblico del 6 Novembre 2012 articolo a firma di FEDERICO MELLO che riporto : GLI ONOREVOLI GRILLINI GUADAGNERANNO 13.782 Euro al mese! A fronte dei 18.782 di un qualunque deputato un grillino prenderebbe Eur 13.782 al mese. "E dire che nel Programma ufficiale del Movimento a cinque stelle è scritto nero su bianco: " Lo stipendio dei parlamentari sarà allineato alla media degli stipendi nazionali" Forse i milionari Grillo e Casaleggio hanno una visione un po' distorta della media degli stipendi italiani (poco piu' di mille Euro al mese netti): glielo stanno facendo notare tanti attivisti su forum e pagine facebook. Loro-come su tutto il resto- non rispondono. Che sia questo il segreto della democrazia diretta? E' possibile avere qualche chiarimento mi sento un po' deluso. grazie

FULVIO LONGO 07.11.12 23:27| 
 |
Rispondi al commento

Egregio dr. Boldrin
in riferimento alla sua del 01 10 12 ore 16
non deve + discreditar il M5S
Lei deve vedersela col M5S
Grillo è solo uno dei nostri tanti sostenitori
Siamo noi amuover i fili non i 7 nani
son centinaia d anni che sentiamm le teorie da lei sostenute e sappiam di che tratta e non ci interessa
Distinti saluti

siska 09.10.12 21:38| 
 |
Rispondi al commento

la polverini si e' dimessa
finalmente
ma non si voleva dimettere e fare piccoli tagli
dopo aver portato da 1 milione di euro a
5 milioni di euro la dotazione per i gruppi politici della regione lazio
tagliando trasporti e altri servizi pubblici

è una partita a poker
perche' le dimissioni dei consiglieri pd
e poi di quelli udc di casini
sotto dettatura del cardinale bagnasco
hanno fatto mancare il numero legale per
la funzionalita' del consiglio stesso

pd e udc giocano d'anticipo cercando con le dimissioni di intercettare i voti dei cittadini alle prossime votazioni

ma quando c'era da riscuotere riscuotevano eccome
come gli altri
si spartivano la torta dei soldi pubblici
infornata dalla polverini e portata a 5 volte
di piu' di quella delle amministrazioni
precedenti
addirittura consiglieri in quota pd erano a capo di quelle stesse commissioni che dovevano controllare, come esponetni delle opposizioni, e nell'interesse generale le spese fatte
ma era ovvio che se c'erano cose che non andavano nel pdl, probabilmente era così anche nella spartizione fra esponenti udc e pd
il marcio probabilmente era dappertutto
e così con le dimissioni udc e pd si vuole
dare l'immagine di una verginita' e innocenza
quando invece loro stessi potevano denunciare tutte questo marcio se facevano veramente l'opposizione e non il consociativismo

se i romani e i laziali sono furbi capiscono queste cose e non votano ne' pdl ne' pd ne udc ne' tutti quei partiti rappresentati in regione lazio e di cui nemmeno un esponente ha denunciato il malaffare
c'e' voluta una lotta intestina fra correnti del pdl per far intervenire la magistratura
solo con i carabinieri lasciano le poltrone questi signori
forza beppe porta avanti persone nuove e veramente onesti e si apriranno tante porte alle prossime elezioni della regione lazio se la gente ha veramente capito che tutti questi sprechi gli paghiamo noi

alessio santi

Alessio Santi, Vernio(PO) Commentatore certificato 24.09.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è vero! La nostra classe politica pensa solo a se stessa, ai privilegi e alle cose loro!!!!!

GABRIELE GALLI (glabra) Commentatore certificato 24.09.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo, sono Massimo, ho trovato il programma del M5Stelle sul web, lo leggo e poi decido sul dafarsi, perchè moralmente bisogna far qualcosa .Io mi sono stancato e nei prossimi giorni valuto come potermi muovere in questa giungla di avvoltoi!.

Massimo Devidi 24.09.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

voglio un italia nuova

giovanni 24.09.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 23.09.12 22:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vi seguo dal Web. Avanti tutta! c'è bisogno di una speranza per il futuro dei nostri figli (io ho 55 anni)! NON MORIREMO MONTIANI!!!

leonardo ameduri 23.09.12 16:26| 
 |
Rispondi al commento

Vi siete chiesti perche Tremonti, il suo governo e partiti, sentono il bisogno di andare ogni 2 per te a cernobbio, per ripeterci e ripetersi Le stesse cose Che hanno Gia detto e roma e nelle loro sedi compenti,Ma con la sola differenza Che e' costata a noi contrubuienti qualche milione di euro in piu.
Possono fare la stessa cosa in parlamento a costo "zero" per noi. Per chi non e' a roma usino Skype .

Michele LIBRARO 23.09.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

La Svezia rompe con la Merkel: taglia le tasse e spende in infrastrutture

ECCO L UNICA VIA....ridurre anche drasticamente il costo del lavoro....ma fino a che sara' al potere la banda dei gangster comandata dall'amico della piu' grande banca d affari del mondo questi provvedimenti non li vedremo....che diamnine le banche perderebbo soldi !!!! mica sono matti-----agire subito...ed iniziare a costruire nuove carceri...dove li rinchiuderemmo altrimenti tutti i delinquenti politicanti...

DANIELE CAPIGATTI, magione perugia Commentatore certificato 23.09.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Ho 65 anni, ho votato sempre per un Italia Giusta, ho creduto di aver votato bene, oggi mi rendo conto che questi maiali alle mie e alle spalle di noi lavoratori hanno affondato le loro fauci per succhiarci il sangue. Per cui i cambio voto: Voto movimento 5 stelle

vincenzo a., piedimonte matese Commentatore certificato 22.09.12 21:24| 
 |
Rispondi al commento

...caro Beppe, mi sono iscritto ora, comunque ti ho sempre seguito, sappi che ti voterò alle prossime elezioni, mi raccomando manda in galera, prima il nano, poi tutti gli altri ladri senza morale e dignità. Cerca di restare in salute e guardati alle spalle, ma non mollare: l'italia confida in te!!!!!!!!! Ciao Sergio Cellentani

sergio cellentani, dozza Commentatore certificato 22.09.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

non servono parole....sono dei gangster....serviranno dei tribunali speciali per giudicarli.

DANIELE CAPIGATTI, magione perugia Commentatore certificato 22.09.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

riescono a farmi vergognare di essere italiano.
Hanno comprato gli italiani ma per dio non compreranno la mia dignità.

emiliano spazzoni 22.09.12 02:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PERDONATEMI ma DEVO DARNE NOTIZIA (Li chiamano conflitti simulati, ma è tutto terribilmente reale). (SE VOGLIAMO BENE ALLA SARDEGNA PER FAVORE DIFFONDETELO OVUNQUE GRAZIE PERilBENEdiTUTTI i Sardi e della Sardegna).
https://www.facebook.com/photo.php?fbid=4107114487430&set=a.1054153645317.2010006.1570085004&type=1&theater
In una nota dei servizi segreti USA degli anni 69/70 fu scritto: La Sardegna è una grande portaerei al centro del mar mediterraneo. Non ha il fastidioso problema della gente è una sorta di ponte libero, ci sono migliaia di ettari di terra libera quasi spopolati aquistabili con poco prezzo. La Sardegna è abitata da uomini tenaci ma come risaputo incapaci di costituire movimenti collettivi che abbiano obiettivi comuni. L'isola è povera per questo facilmente comprabile con qualche centinaio di posti di lavoro dentro le basi militari da offrire come mangime a qualche confacente politico Nazionale e Regionale.
Nota Bene: Il mangime è cibo per gli animali.
Riflessione: Se il mangime viene dato agli animali, e loro gli (USA) considera animali i referenti politici.
Noi del popolo Sardo per questi (USA INDIVIDUI) cosa siamo ?, UOMINI TENACI,INCAPACI o cos'altro.
Pensino di noi quello che vogliono.
io penso che loro sono dei CRIMINALI GUERRAFONDAI.
http://mario-wwwmarioflorecom.blogspot.it/2011/12/portaerei-usa-sardegna.html

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 21.09.12 21:59| 
 |
Rispondi al commento

CHI è L'onorevole?
Peggio della nostra classe politica non esiste,nemmeno ghedaffi faceva così schifo,e guardate che per me ghedaffi puzzava di carogna,ma questa classe politica,è addirittura indefinibile.
Lo scandalo nasce nel parlamento centrale da lì poi si è sviluppato ovunque,anche in qualche lontano comune della sicilia,si è sviluppato addirittura un un consiglio comunale mafioso.
Quindi? ha funzionato così.
Tra lodi Alfano per non finire in galera,lodi Mondadori,per non pagare le tasse,e non so quant'altro, legittimo impedimento,per non presentarsi ai processi,insomma,a buon dire,ci stanno tutte le leggi per RUBARE,FRODARE,CORROMPERE,ACQUISTARE PARLAMENTARUI,GRIUDA ISCARIOTA,ESCORT(PER NON DIRE MI-gNo--TTE.
poi,non bastando tutte queste cose di sollazzo si sono preparati per poter arrotondare lo stipendio(poracci)non spendendo niente,come per esempio caviale e champagne,e ostriche,a spese nostre cioè del pubblico(che siamo noi)sotto le voci più artificiose come spese di rappresentanza che possono spendere anche 200.000 euro solo pe la cena,oppure attività politica che ci può costare un occhio,solo di fiori,ed altre voci e,solo tutte legali.
UNO SCHIFO.come si fa a fare così schifo o ribrezzo,senza che nessuno di questi sen vergogna,si sputino in faccia la mattina prima di confondersi con altri ONOREVOLI CITTADINI,TANTO DA METTERE IN DISCUSSIONE l'onore.
Cosa vuol dire per un operaio che per 60anni ha mantenuto la famiglia con lo stipendio di operaio,e arrivato alla pensione glielo tagliano?
Chi sarebbe "L'ONOREVOLE" CON LA MAIUSCOLA SECONDO VOI?
L'operaio che ha lavorato 40 anni mandando i figli a scuola,mantenendo la moglie,o aiutando in tutto la famiglia,o questi PARLAMENTARI,che ruba oggi e domani hanno mandato in fallimento L?ITALIA?
CHI E L'ONOREVOLE?

Gian Paolo ONNIS 21.09.12 16:54| 
 |
Rispondi al commento

Quella italiana è la classe politica peggiore del mondo, ma anche quella più numerosa e meglio pagata del mondo.C'é di che stare allegri!

Romolo Vanni 21.09.12 16:03| 
 |
Rispondi al commento

abbiamo visto ieri sera la pessima figura della
Polverini che diceva, alle domande del giornalista, di non sapere
non sapere i 9 milioni di euro spesi per la sua campagna elettorale
non sapere che un consigliere regionale del lazio guadagna il doppio di un suo collega della lombardia
non sapere chi era fiorito eppure sponsorizzarlo apertamente e piu' volte in campagna elettorale
ma le dimissioni non le vuole dare
vuole continuare a riscuotere i 12.000 euro netti al mese mentre le famiglie italiane arrancano fra tasse, balzelli vari e imu e con tassi altissimi di disoccupazione giovanile e nuove poverta'
la classe media ormai e' diventata o sta diventando povera nel tentativo di monti e company di trasferire i debiti pubblici nell'ambito dei privati cittadini con un livello di tassazione diretto e indiretto che e' orami diventato un peso insopportabile non solo per la piccola e media impresa ma per tutti i singoli cittadini-
forza beppe rottamagli tutti e fai entrare una nuova classe dirigente che venga dal popolo.
anche renzi vuole rottamargli ma per far entrare lui e il suo gruppo nelle stanze del potere e poi continuare a fare le stesse cose che facevano i vari prodi, d'alema e veltroni e berlusconi con i suoi berluschini

alessio santi

Alessio Santi 21.09.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

Per uscire dalla crisi, due modelli a confronto
Sab, 15/09/2012 - 11:15  •  da: costanza gallo
Articolo sul Foreign Policy ha contrapposto le teorie di Krugman alla ricetta che è stata usata per uscire dalla crisi nei paesi Baltici.

Paul Krugman, economista di fama mondiale, editorialista del New York Times, e vincitore del Premio Nobel, sostiene che per uscire dalla crisi sia fondamentale stimolare la crescita. Infatti, per lui il problema della crisi dell'Europa non è dovuto ad un eccessivo debito, ma ad una crescita al rallentatore. Per cui, stimolare la crescita ed incrementare così il debito pubblico, sembra essere per lui la ricetta per uscire dalla crisi.
Questa idea però viene contraddetta da due modelli ben diversi, che hanno dato luogo a risutati estremamente diversi. Da un lato le economie del sud Europa, prima tra tutti la Grecia, hanno sposato la teoria di Krugman. Il governo di Papandreou nel maggio 2010 ha adottato un piano di stabilizzazione utilizzando più fondi del Fondo Monetario Internazionale (FMI) che qualsiasi altro stato. Nonostante ciò, un anno dopo ha continuato ad espandere la spesa ampliando l'organico con 5000 nuovi assunti e ad alzare le già altissime tasse.
Krugman tende però a sminuire il problema. Anzi, considera la Grecia una vittima delle economie più ricche del Nord Europa, dell' Unione Europea, etc etc.
Dall'altro lato i Paesi Baltici fanno vedere quali possono essere gli effetti, tanto temuti dai sostenitori dell'aumento della spesa pubblica, dell'austerity. Nel 2008-2009 Estonia, Lettonia e Lituania stavano attraversando una grave crisi di liquidità, al punto che Krugman aveva dichiarato che la Lettonia era una nuova Argentina e che sarebbe stato necessario svalutare la moneta e forse addirittura dichiarare la bancarotta. Nulla di più falso. La Lettonia ha richiesto l'aiuto del FMI e in solo due anni Lettonia, Estonia e Lituania hanno ricominciato a crescere a ritmi impressionanti.
Caro Beppe, Krugman guru delle ideologie!

Antonio Valloreo 21.09.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Sono disgustato e a ogni nuova pessima notizia di ciò che succede nel nostro paese, immagino mio nonno (che ha combattuto per questo paese) rivoltarsi nella tomba domandandosi a che è servito rimanere tre giorni seppellito sotto i cadaveri per vedere ridurre il nostro paese in questo stato.
Sarò un esaltato, ma da buon patriota a tutti i Fiorito, Lusi e tutti gli altri politici che sperperano soldi, o fanno finta di non vedere, facendo poi gli amareggiati come se la cosa non li riguardasse, mentre c’è gente che perde il lavoro, la casa e il futuro (a causa della crisi, di un terremoto o di qualsiasi altra ragione), io prenderei tutta questa gente e gli farei un processo per tradimento, consentendogli la scelta tra esilio o carcere a vita.
Basta non se ne può più, io adoro la democrazia, ma siamo sicuri che ce la meritiamo? Ma siamo sicuri che ci meritiamo questo paese? Credo che debba finire il periodo dell’assenza di responsabilità e delle mezze misure.

Paolo Cella 21.09.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' tipicamente nostrano il mondo politico italiano,
con i suoi imbroglioni e i suoi panzoni,
con i suoi bugiardi e i suoi codardi...
ma no strano, stranissimo!

fabio de chirico 21.09.12 12:04| 
 |
Rispondi al commento

8.000 euro.
Una sola cena "sociale" del PDL in un ristorante a Roma vicino al Colosseo è costata ai contribuenti 8.000 euro.
E a mio padre invalido al 100% hanno negato l'indennità di accompagnamento.
La mamma di Berlusconi è stata la più grande tr.. di tutti i tempi.

mario genovesi 21.09.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avete sentito cosa ha detto Fiorito a "Porta a Porta"? Che tutto è stato certificato! burocratizzato!! Certo!! Anche le ostriche e lo champagne, avranno fatto un bel decreto legge della regione lazio: "Si decreta d'urgenza che dovemo annà a mgnà le ostriche"!!

mario mario Commentatore certificato 21.09.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di illusi se pensiamo che con il voto cambieremo qualcosa.
Continuiamo ad aspettare il liberatore che ci risolve i problemi mentre noi restiamo a are chiacchiere.
Ma andiamo a fanculo tutti.
Ciao Beppe spero che i tuoi sforzi non siano buttati
al vento.

Giuseppe 21.09.12 11:20| 
 |
Rispondi al commento

basta! non ce la facciamo più!
la crisi in Italia c'è perché i politici guadagnano troppo e rubano troppo.
il debito publico è solo colpa loro, non delle nostre pensioni, non dei nostri miseri stipendi, non delle nostre vacanze che vorrebbero toglierci per farci lavorare di più.

Fiorito, Lusi, Penati, e tutti, si sono tutti.
vadano al diavolo, pretendiamo che un parlamentare, un consigliere regionale e provinciale guadagni quanto guadagnano gli altri comuni cittadini stipendiati dallo stato.
DOBBIAMO FARE QUALCOSA!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 21.09.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

io di questi maiali non ne posso più. sono un uomo pacifico e ottimista ma ora sono veramente stanco.
sono sempre stato fiero di essere nato in un paese civile... da un po di tempo mi dico che forse siamo un po troppo civili... ora mi chiedo cosa aspettiamo a buttarli fuori, ma non dalla politica! dal paese.
non li voglio in italia se non sotto un metro di terra.
così sarebbe la prima volta che loro stanno finalmente zitti e inermi e noi parleremo

paolo 21.09.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON cambieranno mai e non cambieremo mai,noi italiani sian sempre pronti a fare vacanze a fare merende e pranzi e fare per essere leggeri "comunella" i nostri politici lo fanno alla grande e abbiamo visto le le conseguenze
le vacanze alla Daccò
i pranzi e feste alla Fiorito
E COMUNELLA CON I 1000 RE ALLA CAMERA E AL SENAtO E I 1100 PRINCIPI ASSESSORI E CONSIGLERI REGIONALI con naturalmente le loro coorti al seguito, che si mettono d accordo su tutti fronti per fregarci.
ma chi li manderà via prenderà il loro posto e i loro privilegi??? meditate gente

emi m., crema Commentatore certificato 21.09.12 10:08| 
 |
Rispondi al commento

Ai tempi del referendum fiat che prevedeva tagli delle pause di riposo per gli operai alla catena di montaggio, marchionne poteva contare sull'appoggio ammirevole ed incondizionato dalla maggioranza della classe politica, PD in prima fila al completo con fassino, "adessoRenzi" e compagni, fino alle scontate adesioni del centrodestra, scatenati sostenitori del manager dal golfino blu. Una pagina puerile e triste del dibattito politico a prescindere da quello che oggi si è rivelato, svoltosi rincorrendo l'imposizione di un'obbligo morale del lavoro da parte di chi, probabilmente, non ha mai trascorso 10 minuti della propria vita in una fabbrica.Politicanti professionisti pronti come soldatini a fare delle vite altrui, scalpi sull'altare della stabilità economica. Ma si sa, qualsiasi tentativo di difesa dell'umana dignità viene sistematicamente catalogata come demagogia, retorica o populismo mentre sotto il naso i diritti vengono demoliti con la banale leggerezza dell'opportunismo.

Marcos Rui Ferreira (marcos992000) Commentatore certificato 21.09.12 02:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio nonno lavorava in quella miniera, dava da mangiare a una famiglia numerosa di 10 figli,poi è morto di silicosi, e mio padre ha dovuto lasciare la Sardegna per cercare lavoro ,questo 50 anni fa, per venire qui al nord, lavorare diligentemente molte ore al giorno 10-12 facendo il camionista. Ora con una misera pensione, sopravvive, questo è stato il destino di mio padre lavoratore modello, quelle miniere devono diventare musei devono essere valorizzate affinchè si possa tramandare la storia di tutte quelle persone che ci hanno lavorato sostenendo le loro famiglie con il prezzo della loro vita. Voi cari politici la date la vostra vita per noi?

marco maccis, vigonza (PD) Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 21.09.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di creare una petizione (ci sono siti dove ci si può iscrivere e raccogliere le firme on line) da inviare alla Suprema Corte di Cassazione affinchè venga verificato il comportamento anticostituzionale dei politici e parlamentari italiani che hanno di fatto annullato il referendum che aveva abolito il finanziamento pubblico ai partiti, cambiandone il nome in rimborso, utilizzando poi i nostri soldi, quelli pubblici, per rubare a mani basse.Anche se già lo sapevamo in questi ultimi giorni lo schifo si aggiunge allo schifo! Inoltre bisogna chiedere che vengano spiegati e sottoposti a decisione della maggioranza le adesioni ai vari trattati europei che stanno eliminando la nostra sovranità nazionale e di fatto ci rendono schiavi dei banchieri. L'obbiettivo di una simile iniziativa non è quello di illudersi che la magistratura metta sotto processo tutti i politici, purtroppo è un'utopia crederlo,sarebbe però un modo molto forte per far sentire il nostro dissenso.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 21.09.12 00:54| 
 |
Rispondi al commento

Da quel bravo giornalista imparziale che e' il Vespa c'e uno strano personaggio.Un misto tra Ferrara e Sgarbi.Da quel che si capisce questi maneggiano soldi a iosa.
Ma ovviamente lui e' innocente.
Solo ora capisco perche' negli anni passati si ricorreva all'esilio.Che se ne facevano di sta gente qua?
CONFINATI, dannosi per il paese.

Bob C., Rieti Commentatore certificato 21.09.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento

E poi parlano di IMU nuova stangata a fine anno perché mancherebbero 800 milioni..... Ma recuperateli da chi ha sperperato i soldi pubblici e non dai soliti cittadini onesti... Gli Italiani non ne possono più di pagare tasse perché il problema per l'Italia non sono le entrate ma sono le uscite... ma questo Governo "Tecnico" continua a non accorgersene... tutti gli italiani sanno che tutto ciò che si paga nel pubblico i prezzi sono decuplicati e chi ha il potere di controllare non lo fa... ma sicuramente alle prossime elezioni gli IITALIANI sapranno a chi dare il loro voto......

M. P. 20.09.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

incredibile a piazzapulita: grazie alle astutissime domande di furbigli la polverona sembrava una personcina immacolata. Alla fine la vergine, dopo avere dato la colpa al 'sistema', ha pure ringraziato il meraviglioso conduttore che, dal canto suo, anzichè mandare affanculo mezzo mondo, ha a sua volta ricambiato alla cortesia di aver 'risposto alle domande'... !
E noi per uno scoop di quella trasmissione ci siamo scannati quasi per 2 settimane! allora mi chiedo: ma è proprio necessario che quella trasmissione faccia anche la diretta streaming e sia di pubblico dominio sul web? ma soprattutto: sono io così rincoxxxonito da andarmela a vedere in streaming?
Devo migliorare

Pape Satan 20.09.12 22:38| 
 |
Rispondi al commento

Io Venturi Roberto,Rispono a tutti del commento fatto in precedenza.
Chiedo scusa alla sardegna e il modo come ho scritto su di essi.
Io sono dell emiglia romagna,e sono romagnolo.
Purtroppo ho fatto tutta un erba un fascio,perche ho conosciuto tanta gente sarda e nessuna di essa si sentiva italiana,ma sarda come fosse un altra nazione.
Addirittura se li chiami sardignoli si incazzano e non so perche!
Non lo trovo giusto e ho espresso quello che molta gente pensa di loro e mi dispiace.
Ad ogni modo io invito a tutto quello che si chiama italia,isole comprese, di essere uniti e italiani,perche oggi è molto importante!

Roberto Venturi 20.09.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento

La NOSTRA STORIA è SCRITTA nel SILENZIO della PIETRA ANTICA.
S’Istoria Sarda este iscritta in sas antigas predas mudas.
S’istoria Sarda este iscritta in sas antigas predas mudas e ad abbarrare serrada finas a cando non detzidimos nois de l’iscriere.
Dae sù 215 a.C. Semus galu gherrande kin s’orgogliu e cun sos onores de kie sé sacrificau e dau sa vida.
Cun su sentidu e sos amentos duros e immudabiles ke granitu landirone sikimus su camminu pro sa libertade de su populu Sardu.
Sa Sardigna dae su 215 ananti e Cristu a su 2012 sun passaos (DUAMITZAeDUKENTOSVINTISETTANNOS) de invasione romana a su colonialismu italianu.
TRADUZIONE in LINGUA ASCARA (italiano).
La NOSTRA STORIA è SCRITTA nel SILENZIO della PIETRA ANTICA.
La nostra storia è scritta nel silenzio della pietra antica e rimarrà immutabile finche non decidiamo noi di scriverla.
Dal 215 a.C. ancora lottiamo con l’orgoglio e con gli onori di chi si e sacrificato e dato la vita.
Col sentimento e la memoria immutabile e dura come granito ghiandone continuiamo il cammino per la libertà del popolo Sardo.
La Sardegna dal 215 a.C. al 2012 sono trascorsi 2227 (DUEMILADUECENTOVENTISETTE) anni subendo l’invasione romana al colonialismo italiano.

MARIO FLORE, Elmas Commentatore certificato 20.09.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mitico Beppe,

mi permetto un consiglio: dovete tornare nelle piazze al più presto, per scardinare le ultime ondate anti M5S sulla questione democrazia, annunciando le elezioni online.

Purtroppo lo so che lo propagate online, ma non basta. Guarda solo l'impennata nei sondaggi dopo le comunali di Parma, la gente in questo paese non usa ancora la rete in quantità sufficiente e la tv è l'unico modo per farsi conoscere.

E non dimenticate nemmeno i vari scandali, tipo sulla regione Lazio, dobbiamo rimarcare quanto la politica sia schifosa a fronte delle campagne elettorali sloganistiche che si prospettano.

Lorenzo M., Piacenza Commentatore certificato 20.09.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ER-BATMAN.... NON CE LA NESSUNO AL MONDO!!! ABBIAMO IL MONOPOLIO (NEL MONDO TERRESTRE ED EXTRATERRESTRE)DI FACCE DA CULO, LADRI, PUTTANIERI, PAPPONI.. QUESTO E' IL VERO MADE IN ITALY... FORZA CON LE ESPORTAZIONI COLONIZZIAMO IL MONDO ED IL MONDO SARA' NOSTRO!!!!!!

salvatore b., savona Commentatore certificato 20.09.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Che bellezza,tasse pagate per sperperi,ma siamo sicuri che in italia ci sia qualcuno ONESTO?
Non è piu' un paese, è LA REPUBBLICA DELLE BANANE!!
SIAMO SICURI CHE QUANDO SI VOTERA' CI SARA' UN CAMBIAMENTO?
VOTATELI ANCORA E SIAMO FINITI!!!!

Ambrogio Giordano, Foggia Commentatore certificato 20.09.12 20:58| 
 |
Rispondi al commento

il governo si deve incontrare con i vertici fiat per discutere.ma di cosa? Degli aiuti? Ma se abbiamo 3 auto a testa ma chi cazz le deve comprare ste macchine? Ma è possibile che a certe aziende gli devono pagare gli operai gli altri?se tutti i soldi che abbiamo dato alla fiat fossero finiti direttamente agli operai questi sarebbero ricchi e senza lavorare.se non si vendono le auto Ci sarà un motivo forse ce ne sono già troppe? O cambiano produzione o inventano altri tipi di vetture con altri sistemi di alimentazione o chiudono.

sergio r. Commentatore certificato 20.09.12 20:49| 
 |
Rispondi al commento

Io non ce la faccio più!!!!!!Per favore andatevene tutti a casa....lasciate le vostre poltrone....ve ne troveremo una uguale in galera!!!!via più lontano possibile dall'Italia!!!!!!Non abbiamo bisogno di voi!!!!!!

mariano s., novara Commentatore certificato 20.09.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento

"La Politica, se non produce fatti, interesse o azione a vantaggio dei Cittadini, non si può considerare tale, essendo Essa la rappresentanza di un interesse Popolare e Comune. L'anti-politica rappresenta un interesse, un'azione perpetrata ai danni del Popolo". Questo è un mio giusto principio per la Politica. Non chiamiamo politici chi non rappresenta gli interessi degli italiani, dei cittadini, del popolo. Chiamateli affaristi, disomesti, diversamente politici, ma NO politici !!

mauro d. Commentatore certificato 20.09.12 19:40| 
 |
Rispondi al commento

IL POPOLO SARDO, LA SARDEGNA, TERRA FERTILE PER I POLITICI DISONESTI, SIAMO UNA DELLE REGIONI PIU' POVERE D'ITALIA, A STATUTO SPECIALE, MA CHE COSA ABBIAMO DI SPECIALE? FORSE I PARLAMENTARI CHE SIEDONO A 15.000 EURO E PIU' AL MESE IN QUEL PARLAMENTINO DELLA REGIONE, NON BASTA GLI ONOREVOLI MANTENUTI A ROMA, NON BASTANO I MANTENUTI DELLE NUOVE E VECCHIE PROVINCIE, DOBBIAMO ANCORA SUBIRE LE UMILIAZIONI ED ESSERE PERSEGUITATI E AMMINISTRATI DA QUESTI CIALTRONI,
MA BASTA MA BASTA, MA QUANDI CI SVEGLIAMO?
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 20.09.12 19:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Con quanta lungimiranza ci danniamo a rispondere del nostro dovere tributario sapendo in quali mani vanno a finire quei soldi che tanto ci servirebbero per arrivare a fine mese? Se li spartiscono loro: festini, ostriche, e ignobiltà senza fine.

imerio amadei, cesenatico Commentatore certificato 20.09.12 19:22| 
 |
Rispondi al commento

Io non giustifico la violenza anche verbale ma non dobbiamo staccarci dalla realtà ci sono migliaia di persone letteralmente in mezzo ad una strada a cui non si può chiedere di aspettare l'aiuto divino e a fare chiacchiere nel mentre non cambia niente come si è visto ultimamente.
Un appello ai politici non ignorate questi sfoghi fino a che sono solo verbali.
Sempre forza Beppe

Giuseppe 20.09.12 18:25| 
 |
Rispondi al commento

Vi invito a discutere sulle mie proposte per riavere la sovranità popolare e impedire che i politici ridiventino casta.
REGOLE DA SCRIVERE IN COSTITUZIONE
https://www.facebook.com/zennaroalberto?sk=notes#!/notes/alberto-zennaro/regole-da-scrivere-in-costituzione-per-una-sana-democrazia/10150595513234241


oggi mi sembra che arrivi su questo blog della gente sconosciuta, che inneggia alla violenza ed altri visitatori non consueti, che amplificano, segnalandoli, la portata di questi commenti inopportuni !

.. non vorrei che i prossimi attacchi sul M5S , si basino su questi non-fatti ..

Roberto B. Commentatore certificato 20.09.12 16:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Oggi in Senato si è davvero toccato il fondo. Sospesa la seduta perché non c'erano vicepresidenti e Rosi Mauro (ancora????) se ne è andata. Nel frattempo, la 2A carica dello stato accarezzava i beagle di Green Hill con la Brambilla. Ecco qui:
http://elezioni.myblog.it/archive/2012/09/20/senato-nessuno-seduta-sospesa-rosi-mauro.html

Dirk Resenbrink 20.09.12 16:32| 
 |
Rispondi al commento

LE PROTESTE SUI CAMPANILI E SULLE TORRI.
Gli operai dell'Alcoa hanno aperto le danze. Sono circa 500 e hanno fatto tanto di quel casino che sono finiti tutti i giorni sulle prime pagine dei giornali e delle TV.
A questo punto gli operai di Ottana (polimeri), Portotorres (Vinylis PVC), Sassari (Italcementi),
Carbonia (Carbosulcis), Portoscuso (Eurallumina),
Iglesias (rockvool),stanno cominciando a manifestare salendo sui tetti nei posti più disparati.
TRA POCHI MESI LA SITUAZIONE SARA' DA PRIMAVERA ARABA, NEPPURE L'ESERCITO RIUSCIRA' A FERMARE QUESTA GENTE DISPERATA.
LA RAI A FINE ANNO CHIUDERA' CON UNA PERDITA DI 200 MILIONI DI EURO. COME MAI NON CI SONO TAGLI?
COME MAI NON SI CHIUDONO I SETTORI IN PERDITA?
CARO GOVERNO MONTI, TU NON HAI ANCORA CAPITO CON CHI HAI A CHE FARE. NELL'800 A BUGERRU I MINATORI SARDI SONO MORTI DURANTE LO SCIOPERO.... NON SONO MICA CAMBIATI.

Elia Porto 20.09.12 16:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel sottocommento del post delle ore 13:46 c'è chi invoca "sventagliate di mitra". Pazzesco. Se qualcuno vuole che intervenga la magistratura a far chiudere il blog, lo dica chiaramente. GRILLO devi intervenire tu. Qui si sta superando i limiti.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 20.09.12 16:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ancora per quelli che si chiedono perchè "l'elettorato" sembra rimanere attaccato ai partiti:


LO VOLETE CAPIRE CHE CI SONO LE CLIENTELE, CHE C'E' UN CASINO DI GENTE LEGATA MANI E PIEDI. HO UN PARENTE CHE LAVORA ALLA ASL FATTO ASSUMERE DA UN GALOPPINO DELL'UDC. SE CROLLA TUTTO LUI VA ALLA CARITAS. MA NON VI VUOLE ENTRARE PROPRIO NELLA ZUCCA ECCHECAZZO E'..... ci volete riflettere sopra o NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

gioia armata () Commentatore certificato 20.09.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON ESAGERIAMO!

Non è la peggiore, è solo la piu' ladra, squallida, sciatta, bugiarda, arrogante,violenta (vedi G8 2001), mafiosa, infame, marchettara, serva,affarista,triplogiochista,decrepita, viscida,fascista,puttanesca,avida e chi più ne ha piu' ne metta.

Ma per fortuna è arrivato il MOVIMENTO5STELLE a scaraventarla nel cesso e a tirare la catena. E anche se BEPPE GRILLO non è candidabile, gli farà lo stesso un culo cosi.

CI VEDREMO IN PARLAMENTO.SARA' UN PIACERE!

(sempre ammesso che la biologia non abbia fatto già il suo sporco dovere)

Il bel Renè 20.09.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

"Purtroppo i "politici" sardi o romani nulla cambia, bene incarnano l'indole degli antichi romani. Occorre liberarsi di quel karma atavico che trae origine oltre 2000 anni fa! Liberiamoci di loro!
W M5S!

Nirananda 20.09.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento

Dopo il caso Fiorito, il segretario del Pdl Alfano convoca d’urgenza tutti i capigruppo regionali del partito, per fare il punto della situazione:"Mai più un caso Lazio"

Insomma bisogna smetterla di farsi beccare sempre con le mani nel sacco.

E che cazzo un po’ di orgoglio! Siamo o non siamo dei ladri matricolati doc?

Ferdinando Maragià Commentatore certificato 20.09.12 16:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualche ora fa, fa ho lanciato il sottostante post:
«L’INTENZIONE DI VOTO DEGLI ITALIANI»
«Vorrei che qualcuno mi spiegasse come mai, nonostante tutto quello che, giorno dopo giorno, la politica fa sapere di se, che forse è solo una piccola parte del marcio che la riguarda, l’intenzione di voto espressa dagli Italiani rimane tutto sommato solidale con i partiti?».
«Vedete, io un’idea gliel’ho, ma per ora non l’esprimo per non condizionare chi vorrà rispondermi».
Da Paolo Cogorno, ho avuto la risposta che segue:
«Perché i superstiti dell'astensionismo non sono elettori, ma tifosi. Si tagliano le palle per fare dispetto al loro odiato opposto. Movimentisti a parte ovviamente».
Ebbene, penso che Paolo abbia vergato una risposta d’istinto, senza considerare ciò che ha scritto, perché gli “astensionisti”, che come tali non hanno espresso un’intenzione di voto, non rientrano nel gruppo di chi l’ha espressa.. Quindi, Paolo si è contraddetto. Pazienza...
Ora, invece esprimo la mia idea nel merito.
Io penso che tutti quelli che dimostrano, nonostante tutto quel che si sa, solidarietà verso i partiti, siano elettori che difendono rendite di posizione, anche piccole, come beneficiare della cassa integrazione o della mobilità senza fare nulla, o magari un altro lavoro in nero.
Insomma, cose di questo tipo, che il Movimento, almeno io credo, non gli concederebbe più senza avere nulla in cambio in termine di prestazioni svolte a vantaggio della collettività.
Un esempio?
Pulire gli alvei dei torrenti, fare manutenzione agli stabili d’interesse pubblico, e così via.
Figuratevi se i forestali, gli editori, i giornalisti, la miriade di politici, ecc., oltre i cassaintegrati e quelli in mobilità, rinunciano ai loro privilegi. Considerate, poi, che ognuno “tiene famiglia”, spesso allargata, parenti e amici. Ecco, la ragione dell’”affetto”, degli elettori, verso i partiti; io me la spiego così.

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 20.09.12 15:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
vent'anni continuamente in parlamento con qualcuno che vi siede da 40 anni.
alcuni nomi : pisanu, lamalfa, fini, casini, d'alema, finocchiaro, giovanardi, gasparri, calderoli, castelli, rutelli, lumia, morando, treu, follini, dini, dell'utri, buttiglione etc etc .....una domanda sorge spontanea: questi signori , oltre che portarci al fallimento che cazzo hanno fatto?. UN VOTO AL 5 STELLE E LI MANDIAMO TUTTI A CASA A LAVORARE, VISTO CHE NELLA LORO VITA NON HANNO LAVORATO UN GIORNO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 15:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma davvero dovete permettere che in questo blog si possano accettare incitazioni alla morte di questo tenore?

Oltretutto sono stato costretto ad usare uno screen shot perchè non mi permette di copiare e incollare il testo (com'è possibile?)

http://imageshack.us/a/img404/2450/scrshincitazioneviolenz.jpg

Kappa Ennears Commentatore certificato 20.09.12 15:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
in emilia romagna il governatore vasco errani, braccio destro di bersani, ha ricevuto un avviso di garanzia di fine indagine per aver concesso illecitamente a suo fratello giovanni un prestito di un milione di euro proprietario di una impresa " terremerse" per la realizzazione di una cantina vitivinicola.
CI DOMANDIAIMO COSA DICONO DI QUESTO I VARI TAVOLAZZI ED I FAVIA? COME MAI NON CHIEDONO LE DIMISSIONI DEL GOVERNATORE?E QAUNDO SONO ANDATI IN TELEVISIONE PERCHE' NON HANNO PARLATO DEI LADRI DI POLLI MA SOLO DI PRESUNTA DEMOCRAZIA?.....CI SONO I LADRI DI POLLI E CI SONO I LORO DEGNI COMPARI.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento

il prezzo che tr

Kappa Ennears Commentatore certificato 20.09.12 15:33| 
 |
Rispondi al commento

Nella storia d'Italia ci sono migliaia di episodi di rivolte popolari, di incendi di case dei potenti, di malmenature, di assassinii, di rivolte armate dirette agli oppressori o al potentuccio di quartiere o di citta. Vendette, risposte a offese a ladrocini etc.. Tranne che negli ultimi 60 80 anni. C'e' nessuno che sa spiegarlo? Non considero il terrorismo degli anni di piombo diretto a poveri poliziotti e innocenti come una logica risposta alle ruberie.
Siamo tutti senza nerbo di uomini veri? CI rifugiamo nelle elezioni con leggi elettorali truffaldine? Speriamo in M5* come si spera in un profeta? Mah, qualcosa e' profondamente cambiato negli italiani, non che sia giusto o sbagliato ma penso che mio nonno avrebbe atteso uno di questi ladri per strada e lo avrebbe riempito di botte sacrosante. Giuste azioni? non lo so ma certamente una previsione accurata 70 anni fa.

johnny s. Commentatore certificato 20.09.12 15:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A proposito di ambiente, economia, lavoro, urbanistica, istruzione, energia, ecc., in pratica tutto ciò che riguarda la vita nel nostro paese ma vista in un'ottica programmatica nel medio lungo periodo (20-30 anni) sarebbe bello poter creare una sezione dove scrivere insieme un libro bianco di intenti del M5S. Cioè definire degli obiettivi di lungo termine, quindi agire non solo per tappare i buchi dell'attuale politica, ma per costruire una società migliore. Avere dunque una visione della nostra società nel futuro per poter oggi prendere le decisioni in modo congruente a quel disegno.

Voglio dire la politica non dovrebbe solo limitarsi a gestire ed amministrare dovrebbe innanzi tutto illuminare e tracciare un percorso (quello che guarda caso da 50 anni non si fa in italia - o forse l'ha fatto solo la P2 ed il Vaticano).

Sono convinto che il M5S potrebbe contare su menti visionarie in grado di immaginare il nostro futuro e sopratutto quello dei nostri bambini.

Credete si possa fare?

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 20.09.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento

Se "Testa d'asfalto", cioè il "psiconano" torna a far capolino, vuol dire che ha visto qualche spiraglio.
E' possibile che ci sia ancora qualche coglione (a parte i suoi fedeli "succhiatori"), che lo vota?
Siamo un popolo così imbecille?....voglio cambiare nazionalità !....zzzzzooo!

domenico ., toscana Commentatore certificato 20.09.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ladri di polli o rubagalline
LA MAGISTRATURA CHE INDAGA SUL LETAMAIO PDL IN LAZIO HA ALLARGATO LE INDAGINI ANCHE SUI BILANCI DEL PD. IN PARTICOLARE I RIFLETTORI SONO PUNTATI SU UNA SERIE DI CEBE DI LAVORO, PAGATE CON I SOLDI DEI CITTADINI, A ROCCA DI PAPA .....DI CUI UNA COSTATA 8.740 EURO. CI DOMANDIAMO : MA CHE CAZZO MANGIANO QUESTI PORCI?
mentre ad un operaio in cassaintegrazione toccano solo 700 euro al mese e ci deve mangiare un mese con la famiglia ed i figli. BERSANI MA VAFFANCULO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 15:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ebbene sì! abbiano la peggiore classe politica del mondo,a nche il capo dei talebani è preoccupato.
IL CAPO DEI TALEBANI AFGANI HA CONSEGNATO UN MESSAGGIO IN INGLESE AI SOLDATI ITALIANI.HA DETTO CHE E' PREOCCUPATO PER LA SITUAZIONE ITALIANA E STA PENSANDO DI VENIRE IN ITALIA PER LIBERARVI DAL MOSTRO MARIO MORTI ,DICE, CHE SECONDO ANCHE IL LORO CORANO CHI PROIBISCE I SOLDI E' IL DIAVOLO.
Cosa consiglia la coscienza ?...vediamo....
basta poco per far capire chi comanda in uno stato sociale democratico.

http://www.fertecnica.it/shop/product.php?id_product=1471

e

http://www.ferramentarusconi.it/dettagli.asp?sid=14045009920120919234004&idp=985&categoria=119

provvedere all'acquisto e radunarsi in comitati di quartiere che a loro volta si rifanno ad un comitato regionale.Tutti uniti per riprendersi la bastiglia ,marciando verso la capitale.
Con euro 8,33 abbiamo un arma simbolica , valida, libera dal vincolo del porto d'armi e di facile trasporto.Consigliata per effettuare rivolte di massa .Televisioni e media paralleli devono fotografare filmare l'avvenuta presa della bastiglia. Con tale azione il messaggio popolare diventa cristallino alla luce dei signorotti della casta o governatori del pianeta. l'azione in epigrafe risulta necessaria per molteplici fattori .Può stimolare la ripresa globale per coloro che si sentono offesi,sottratti del diritto alla vita dignitosa ,attestando regole precise sul chi decide le sorti del pianeta ,dei nostri fratelli ,sorelle ma sopratutto per il futuro dei nostri figli..

Maverick 20.09.12 15:19| 
 |
Rispondi al commento

Polverini sta "meditando" se dimettersi... Il fatto che sia una libera scelta individuale e della giunta è uno dei massimi segnali del baratro di democrazia che esiste in Italia.
Che gentaglia di merda!! Poi si lamentano delle villette regalate ai Rom!! Meglio loro di chiunque ancora vota questi schifosi ladri e debosciati!!

Chiara e Tondo 20.09.12 15:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo alla magistratura che, alla persone in attesa di giudizio definitivo,

PER SCONGIURARE IL PERICOLO DI FUGA

VENGA RITIRATO IL PASSAPORTO E SI INTRODUCA L'OBBLIGO DI FIRMA.

Dobbiamo dire BASTA a condannati in latitanza dorata.

Dove vuole andare dell'utri? a santo domingo?

E berlusconi? in russia?

E tutti gli altri? AFFANCULO?

NOOOO troppo comodo!!!

Franco Restuccia Commentatore certificato 20.09.12 15:15| 
 |
Rispondi al commento

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
al tesoriere del pd lusi, al tesoriere del pdl fiorito, al tesoriere della lega nord belsito va aggiunto anche il tesoriere dell'udc onorevole giuseppe noro , indagato per il caso enav cioe' sottrazione di fondi in finmeccanica per pagare mazzette ai partiti. se ne e' saputo poco e se ne e' parlato poco..........come dire ladri di polli o rubagalline sempre mariuoli sono.
BERSANI, CASINI, MARONI E BERLUSCONI .... degni compari di merenda, parassiti della povera gente, affamata dalle poltiche del governo monti

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 15:08| 
 |
Rispondi al commento

La questione del ruolo della cosidetta politica come strumento valido per sovraintedere alla gestione dei diritti e doveri dei popoli di qualsiasi struttura sociale implicherebbe un lungo discorso per confrontare i risultati e stabilire fino a che punto la scelta dell'Italia e degli altri Paesi Europei necessita di aggistamenti idonei ad evitare la presenza di soggetti non adatti a svolgere un ruolo politico.
Dal fascismo l'Italia ha ereditato modi d'essere e d'agire che non possono trovare alibi in lagrime per l'olocausto o pentimenti per i carri armati della supremazia sovietica.E' chiaro che comportamenti di individui\e assurte a cariche istituzionali meritano di essere giudicati e offerti al giudizio non solo della magistratura ma anche della opinione pubblica. La prima pulizia del sistema sarebbe quella di non difendere sulla base dei voti estorti alla ingenuità della massa ma sul criterio che chi non è all'altezza del compito assegnatogli\le deve andare a casa e risarcire il danno. Ma il ricatto è un'arma e dietro il ricatto forti interessi consolidati che sono propri della supremazia della politica rispetto alla legge e all'onesta mentale e comportamentale . Chi si sente ofefso deve provare di essere innocente e non deve essere la prova che lo tutela. Quante false testimonianze sfuggono alle indagini o giungono distorte e modificate per salvaguardare l'apparenza di un sistema ordinato ! Certamente la posizione più comoda è quella del dittatore e di una selezionata schiera di supporters ben pasciuti .Siamo a questo punto ,in Europa ?
Il cammino per sfuggire al passaqto è ancora lungo. Come dittatore ,comunque, chiunque farebbe meglio dell'attuale numerosissimo gregge che si sforzano di sembrare intellettualmente ben dotati mentre ,alla fine, forse è sbagliato ritenere che moti si cullano nel sogno del paradiso delle Uri...ed altri si allenano sulla terra proteggendosi coi soldi e con la politica.In disuso ,ormai, la tonaca anche se c'è sempre il cordone .

corrado s., pietra ligure Commentatore certificato 20.09.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

MA QUALE SCANDALO,suvvia...

queste ruberie di soldi pubblici
perpetrate dalla "politica"
sono la normalità quotidiana
di tutti i partiti
da 30 anni a questa parte
nessuno escluso
e mentre noi ci "scandalizziamo"
sta avvenendo ancora ed ancora ed ancora ...

M5* for ever !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 20.09.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il Lombroso, infine, non aveva tutti i torti...


http://roma.ogginotizie.it/GUI/file_contenuti/391904_franco-fiorito-3.jpg

harry haller Commentatore certificato 20.09.12 15:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Notizie sconcertanti dalla Francia " Mais OGM come un veleno mortale" Speriamo sia fatta chiarezza.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 20.09.12 15:02| 
 |
Rispondi al commento

PORCA MISERIA NON CAPISCO PERCHE' QUESTI ESSERI VISCIDI E SCHIFOSI SONO SOLAMENTE INDAGATI SENZA CHE NESSUNO VADA A FINIRE IN GALERA. C'E' QUANLCHE MAGISTRATO CHE ME LO SPIEGA PER FAVORE?

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 20.09.12 14:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
sul fatto quotidiano si legge che nello scandalo della giunta polverini vi erano deputati regionali del nano di arcore soliti banchettare vestiti da centurioni con sgallettate e osrtiche, il tutto innaffiato da un vinello di una cantina di proprieta' di un deputato regionale del pd di bersani, il tutto naturalmente con i soldi dei cittadini.
UNA VERA E PROPRIA PORCILAIA.....FRA LETAME , SCROFE E VERRE

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

Mi permetto di aggiungere al POST

(anche) LA CLASSE IMPRENDITORIALE PEGGIORE DEL MONDO.

Franco Restuccia Commentatore certificato 20.09.12 14:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

STAF post come quello delle ore 14:39 non devono passare. Come si può pubblicare bestialità del genere.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 20.09.12 14:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiedo scusa maaa

Dov'è finito de lorenzo quel ministro della sanità MALATA DI LADRISMO?

Dov'è finita maria giovanna maglie?

Quella pseudo/giornalista RAI, corrispondente dall'America. amicona di craxi.

Quella che si spendeva miliardi a spese della RAI.

E minzolini dovè?

E il mimun.... per gli "AMICI" clemente?

Quanta MERD. è passata sotto i ponti!

E quanta ne deve ancora passare!

Franco Restuccia Commentatore certificato 20.09.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
lo scarparo de la valle ha rimproverato melchionne accusandolo di voler andare con la sua azienda fuori dall'italia. Poi si scopre che lui ha decentrato le scarpiere in romania e in macedonia dove il mercato del lavoro non esiste, gli operai sono senza protezione del sindacato e non si paga un cazzo di tasse. Come dire: IL BUE CHIAMA CORNUTO L'ASINO. UN GROSSO VAFFANCULO A ENTRAMBI.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 14:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

PROSSIMA VOLTA TELECAMERE

Cimitero senza luce, l'impianto fotovoltaico distrutto dai vandali
Forniva elettricità gratis al camposanto. L'ipotesi di una spedizione mirata per sabotare il servizio

CASERTA — Distrutto l'impianto fotovoltaico che serviva il cimitero cittadino. Garantiva la fornitura dell'energia elettrica alle lampade votive; corrente gratis, a vita, per tutti i familiari dei defunti

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 20.09.12 14:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E adesso?? nessun post contro il PDL

LADRI A CASSA NOSTRA?

o sono alleati questi dal pdl?

no ignoramoli è meglio si non parli non esistono come la mafia

perche Beppe io non sono complice di questi bastardi delle ultra destre ladre beccati nuovamente a RUBARE A CIELO APERTO

ricordate di marrazzo due marroni.... e adesso?

El mundo de Mafalda, (Mondo) Commentatore certificato 20.09.12 14:36| 
 |
Rispondi al commento

Fiorito (PDL) non aveva bisogno della maschera di maiale

El mundo de Mafalda, (Mondo) Commentatore certificato 20.09.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma porca troia, ma questi fottuti bastardi per andare a finire in galera che cazzo devono fare? Ma possibile che sono tutti indagati senza che nessuno si faccia nemmeno una notte in galera? LADRI E FOTTUTI BASTARDI SCHIFOSI, SIETE DELLE LARVE SCHIFOSE MALEDETTE, CHE DIO VI CONDANNI A MORTE PER COME VOI CONDANNATE NOI, LA GENTE NON DOVREBBE AVERE NESSUNA PIETA' DI VOI COME VOI NON L'AVETE PER NOI.
FATE SCHIFO

URAGANO_ MAZARA Commentatore certificato 20.09.12 14:32| 
 |
Rispondi al commento

Complimenti..., indirettamente mi sento tirato in ballo.
Ma mi dica..,qual'è la Regione di Sua signoria...
Sa al mondo esistono due categorie di persone: quelli col cervello e quelli senza. Lei purtroppo, appartiene a quelli senza. Non sé ne dia una colpa.., ma se ne faccia una ragione. Pero.., le posso assicurare che incarna alla perfezione l'ignoranza e la stupidità. Mi fa solo compassione.., altro... non aggiungo.

In risposta a Roberto delle 13 e 35

Mar L. Commentatore certificato 20.09.12 14:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

thiè...comunque ci rivedremo a Filippi...con grande goduria
A li mortacci vostri!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 20.09.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Anche la polverini ha la faccia di maiale!

dimettiti cialtrona vai ai ospedali pubblici a vedere come NON SPENDENTE I SOLDI

maledetta berlusconiana buggiarda che fai il pianto grecco e chiedi consigli al nano puttaniere capo di tutte le feste d'arcore!

che mi vengano a parlare di comunismo questi figli di p............!|

El mundo de Mafalda, (Mondo) Commentatore certificato 20.09.12 14:28| 
 |
Rispondi al commento

Non so mai se scrivo (quelle rare volte che lo faccio), nel posto giusto, ma pur di dir la mia, la scrivo qui.
A 20 anni,(39 anni fa) votavo per un'idea, un partito, anche spinto dalle amicizie ed i suggerimenti della famiglia, poi mi son reso conto che era tutta una masnada di .... lasciamo perdere, ed ho aspettato per anni per poter votare un'UOMO; giusto, decente, affidabile. Ho aspettato anni, (più di trenta), e non ho mai avuto fiducia in nessuno.
Ora ho trovato non un partito, e neppure un UOMO, ma un'IDEA, un MOVIMENTO, e ricomincerò a votare.
C'è rimasta solo questa speranza, e per me si chiama "M5S". Io ci sono!!!! Ciao a tutti.

domenico ., toscana Commentatore certificato 20.09.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

La classe politica peggiore del mondo...il colmo è che si erano talmente "protetti" che se non arrivava un ciclone come il M5S, sarebbe stato praticamente impossibile anche solo pensare di poter cambiare qualcosa...
la scelta era tra le manchevolezze e le cialtronerie delle destre e le improduttività e aprogettualità delle sinistre...ma non c'era assolutamente scelta se continuare o meno a derubare e impoverire e indebitare i cittadini produttivi, perchè...per questo...erano e sono sempre TUTTI d'accordo.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 20.09.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento

Davvero un interessante blog.. mi piace molto ..


Non sono esperto del mondo internet ma credo che se sigle che rivendicano libertà di espressione e di trasmissione dei dati senza monopoli di sorta bene voi dovreste trasmettere a tutto il mondo informatico la satira che sta portando violenze repressive la battaglia passa anche da internet

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 20.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL SENATO E' DIVENTATO...

Mai successo nella storia della repubblica.

Nel senato di una repubblica, non è noto quale, di chi, di cosa, di che e perchè, manca chi dovrebbe presiedere la seduta. L'argomento da trattare riguarda la violenza contro le donne. La seduta è stata sospesa. Sospendeteli tutti per 15 giorni? No. Anni!

Forse il tema risultava troppo lontano dalla promiscuità a cui sono normalmente abituati.

DISSENNATO.

By GFD


Ma su questo blog c'è un problema iran?
Altra mail bannata, l'11°, e tutte inutilizzabili contemporaneamente.
Rispetto le regole e il linguaggio, argomento portando fatti e via dicendo....
Immancabilmente mi bannate la mail.
Con questa mentalità crollerete nei consensi e di parecchio.
L'unico modo per crescere in cultura e comprensione è il confronto, come pensate che reagiranno le persone quando capiranno che siete una colata di cemento armato di superbia?
Vi molleranno, semplice, già siete passati dal 20% al 13%, ma aspetta che gli indizi si disporranno in fila come i birilli e la gente riuscirà a seguire il filo logico dei fatti.....
Si torna in fretta al 5/6%, che già è un bel risultato cmq.
Ritengo che puntare sull'iran in politica estera sia un passo obbligato per far piacere all'ideatore, curatore, legislatore del movimento, ma alla gente "normale" non frega nulla delle origini della compagna del vate.
Esistono agenzie e organizzazioni che si occupano del rispetto dei diritti civili nel mondo, portano fatti, dati, documentazioni ecc ecc, non è possibile nascondersi dietro a un dito.
Non è possibile comportarsi come un caramella e nel contempo desiderare di gestire una nazione, che pur allo sfascio, è nelle prime 10 nazioni civilizzate del mondo.
E' ora di mettere i piedi per terra e curarsi della realtà, i proclami e gli insulti hanno esaurito l'inerzia.

Al posto di bannare, perchè non provate ad argomentare fatti e circostanze?

Per chi non ci ha capito molto vale insultare genericamente.

teoria vs pratica 20.09.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sarebbe pero' anche copsa buona che personaggi importanti come ad es zagrebelski che hanno gia' un'ottima pernsine si mettano a disposizione della collettivita' gratis o per una cifra simbolica.

francesco 20.09.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

Ai troll del blog:
mi avete babbato.
Non me ne frega un cazzo.
Sappiate comunque sino alla morte m5*
(in famiglia sono 6 voti)
Andate comunque,disturbatori del blog,in galera assieme a coloro che vi pagano e continuate a votare la "partitocrazia" un saluto ai veri amici ed un arrivederci ai risultati elettorali.
Ci sarà da ridere e sarà per me e la mia famiglia un'immensa gioia.

oreste mori 20.09.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

L’affondo di Maurizio Pallante
«Grillo mi ha tagliato fuori»

http://pubblicogiornale.it/politica/maurizio-pallante-beppe-grillo-cinque-stelle/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=maurizio-pallante-beppe-grillo-cinque-stelle
::::::

Abbiamo bisogno di gente motivata e preparata , non di persone che dal nostro interno lanciano pesanti illazioni , fottono e chiagnono per opportunismo personale.

Una volta si diceva che in rete le risorse ci sono....

Pare che a guardare i grandi o medi nomi sempre e comunque lo prendiamo in quel posto.

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 14:00| 
 |
Rispondi al commento

L’INTENZIONE DI VOTO DEGLI ITALIANI

Vorrei che qualcuno mi spiegasse come mai, nonostante tutto quello che, giorno dopo giorno, la politica fa sapere di se, che forse è solo una piccola parte del marcio che la riguarda, l’intenzione di voto espressa dagli Italiani rimane tutto sommato solidale con i partiti?

Vedete, io un’idea gliel’ho, ma per ora non l’esprimo per non condizionare chi vorrà rispondermi.

Grazie

Giulio Cabella (Giulio Cabella), Lerici Commentatore certificato 20.09.12 13:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Eee già

FRATTINI crede che tutti gli Italiani sono fessi? bo

AAAA c'è ancora TAJANI.....pensavo fosse morto!

CCIIAAOO CAPEZZONE (viscido leccacul.) dove sei?

Franco Restuccia Commentatore certificato 20.09.12 13:51| 
 |
Rispondi al commento

Mio caro Alfano se lei avesse prestato piu attensione alla trasmisione PIAZZIA PULITA e
aslcoltato il gionalista GOMEZ del fatto quodiano
non avrebbe mai detto che quello che e successo nella regione lazio non suceda piu
1 perche con intert quello che e succeso nella regione lazio rimarra per anni
2 Chi di televisine gioisce di televisine perisce
poi gli abbracci a Bossi a arcore e alla Polverini portano iella

mauro calugi 20.09.12 13:50| 
 |
Rispondi al commento

Non ho ben compreso quale sia il valore aggiunto dei 3000 euro massimi per l'attività di governo, in particolare a livello nazionale.
Se l'obiettivo è individuare il soggetto più capace e dalle maggiori competenze, per un ruolo in parlamento si dovrebbe puntare a richiamare i professionisti più quotati ...e a questi livelli è facile che il loro reddito sia ben superiore a quella cifra.
Ora, va bene non fare della politica un luogo dove arricchirsi, ma non si può neppure pensare che lo si faccia per missione.
In questo modo si rischia di perdere le menti migliori.
Si è davvero convinti che chi ha un reddito di 6000 euro sia disposto a privarsene della metà per i prossimi 5/10 anni in nome della politica?
Sarebbe sufficiente porre il compenso massimo da politico sulla base dell'ultima dichiarazione dei redditi (e non superiore alle cifre attuali previste per legge) e si rimedierebbe a questo limite.
Chi ha redditi inferiori rimane l'attuale tetto da 3000 euro.
Con il beneficio per tutti i cittadini, nella speranza di poter pescare il nome degli eletti tra le competenze di vertice.

Kappa Ennears Commentatore certificato 20.09.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Continuo a leggere di stupore per i sondaggi e bestemmie su quelli che hanno votato e voteranno così e cosà.

Ma avete riflettuto a fondo su cosa è il CLIENTELISMO? LA GENTE COGLIONA ESISTE MA NON TUTTI SONO EROI. UN CASINO DI FAMIGLIE SONO CON LE MANI LEGATE...FINIREBBERO ALLA CARITAS, E PEGGIO. TRALASCIO DOVE COMANDA LA CRIMINALITA'...

Siamo noi a dover sfondare questo sistema consolidato. E liberare noi e loro!!!

gioia armata () Commentatore certificato 20.09.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

Il sardignolo è considerato nella penisola
colui che sta con le capre lontano dalla penisola.
NON vi siete MAI scambiati per italiani,ma SARDI,quindi se avete dei cazzi sulla vostra isola perche vi rivolgete a Roma che è un altro stato dove il mare vi divide??
Siete italiani o Sardi???......Sardi allora state la e se avete problemi vuol dire che ve li siete creati con le capre!

Roberto Venturi 20.09.12 13:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sulla questione alcoa:
sembra che tutto il casino dipenda dal fatto che l'energia costa molto, ok, ma la tecnologia esistente puo' venire in soccorso per risolvere il problema: la fabbrica e' in sardegna, in sardegna ci sono zone di vento costante, si fanno un loro impianto eolico, vendono (o usano) l'energia per l'azienda, non si mettono in tasca i profitti dell'impianto i soci, li usano per beneficiare la produzione, si risolve il problema e se gli azionisti eni-enel si lamentano si mandando affanculo.

francesco 20.09.12 13:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vabbé facciamo BAKUNIN Avenue con Grillo Lane ad incrocio...

gioia armata () Commentatore certificato 20.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Pdl, Frattini: "Il partito è precipitato in un abisso di immoralità"

Hahahahahahahahahahahahahahahaha.... questa è davvero buona.
In Italia da politici si diventa comici e da comici si diventa politici...

Massimo Minimo Commentatore certificato 20.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

I fascisti libertini dal PDL romano
si travestivano con faccie di maiali

agg! aveva ragione mio noninno catalano Sì Sì lo stesso che ha sofferto il esilio piuttosto che arrendersi davanti a le orde franquiste aiutate da hitleriani e mussoliniani

Dal porto anche sulla nave partendo gli sparava a vista d'occhio odiava i fascisti

ma aveva un vizietto tutti l'anni ingrasava un MAIALE e dava il nome di un bastardo negro una volta lo chiamava francisco, altra mussolini, altra churchil (questo bastardo aiuto il franquismo a derrocare la repubblica)

Lui sempre ha visto i fascisti con la faccia di maiali!

non ti preocupare nonno io ti seguo mai perdonarli ne dimenticarli

sono sempre loro a vendere fumo e a rubare

El mundo de Mafalda, (Mondo) Commentatore certificato 20.09.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma pensa se Corso Umberto si chiamasse:

KARL MARX STRASSE

gioia armata () Commentatore certificato 20.09.12 13:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

«Franco Fiorito prima che diventasse sindaco - scrive nell’esposto Claudio Celletti - girava con una macchinaccia vecchia tenuta insieme da spago e fil di ferro. Dopo la sua scalata politica è diventato proprietario di Mercedes cabrio, Jaguar XJ, Bmw, una moto Custom, un appartamento al centro storico dietro al Comune, un appartamento al centro storico, palazzo nobile in piazza Bonifacio VIII, una villa in località Monti, un appartamento di lusso a Roma».

mario mario Commentatore certificato 20.09.12 13:14| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
AD AULLA...

Ad Alla c'è una statua a Craxi, e una targa in memoria delle "Vittime di tangentopoli".

Il caso Regione Lazio finirà nell'ennesima bolla di sapone. Così come il caso Lombardia, così come il caso P2, così come i caso Tangentopoli, così come il caso... così come...

Tutto ciò è possibile solo perché una gran parte di italiani di merda è a favore di questa classe politia. Perché ne rieve favori, perché fa affari...

BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!! BASTA !!!!

Scusate lo sfogo.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 13:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

grande Dago

christian de propris 20.09.12 13:07| 
 |
Rispondi al commento

dopo tutto quello che abbiamo visto e tutto quello che è successo per non parlare di quello che non sappiamo,resta un mistero per il sottoscritto il motivo che induce la gente a votare per codesti signori

sfolla teorie 20.09.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Nel 2007 il Governo Prodi approvò una norma per l'erogazione di un «bonus» per quei pensionati con redditi inferiori a 8.504 euro all'anno (655 euro al mese per 13 mesnilità) e almeno 64 anni di età.

La norma riguardava oltre tre milioni di persone. Per una parte di loro l'erogazione si basava su una autocertificazione del reddito. Ora l'Inps sta per inviare lettere per il recupero delle somme indebitamente versate a tutti i pensionati per i quali i controlli hanno verificato redditi più alti di questa soglia.

Inps chiede indietro le quattordicesime a 200.000 cittadini

chi vuol scommettere con me che il 95 % di questi pensionati ,al grido di acca nisciuno e' fesso, sono da roma in giu' ?

Jose Armandez Zingales, L'Avana Commentatore certificato 20.09.12 13:00| 
 |
Rispondi al commento

POLITICI (CASTE) = LADRI? (E I BUROCRATI, ECC?). VIA I SOLDI DALLA POLITICA!

Una volta ti davano del qualunquista se affermavi che i “politici erano tutti dei ladri”… Una volta c’ erano le ideologie, e una era forse migliore dell’ altra? Ma all’ atto pratico i rappresentanti politici di queste (diverse?) ideologie si comportavano più o meno nello stesso modo, ovvero pensavano principalmente ai propri interessi e benessere personali, e se gli avanzava tempo, curavano anche gli interessi dei propri parenti, amici e compagni di partito … In effetti è sbagliato fare di “tutte le erbe un fascio”, ma se guardiamo all’ evidenza, il solo fatto che un politico goda di un benessere materiale (di uno stipendio così elevato) e di innumerevoli altri privilegi di casta, soprattutto in Italia, condizione che un comune Cittadino non può nemmeno sognare, dovrebbe far pensare … In un certo senso questa condizione di sfacciati privilegiati fa dei politici oggettivamente dei ladri di risorse Pubbliche … Se consideriamo poi le continue inchieste della buona stampa, e della buona Magistratura, che un giorno si e un giorno no individuano anche reati commessi dai politici ai danni della collettività e della Pubblica Amministrazione, il quadro è molto triste, e la verità forse è proprio questa: i politici perlopiù sono dei ladri! Consideriamo per concludere poi lo scandalo del così detto “finanziamento pubblico dei partiti”; esso fu abolito qualche anno fa con un referendum Popolare plebiscitario, e poi fu reintrodotto dai politici con un’ altro nome: “rimborsi elettorali”, e perfino aumentato … Come si può definire tutto questo? Raggiro? Violenza? Furto? Attentato alla Costituzione repubblicana? Fate Voi … Che fare? Viviamo in un’ epoca digitale, pertanto è possibile l’ esercizio della così detta Democrazia Diretta e Partecipata, dove ogni Cittadino può esprimersi e decidere direttamente online senza il bisogno di rappresentanti politici (politici = ladri!).

CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 20.09.12 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Una rivoluzione non può essere imposta dall’alto [come avviene oggi per quasi tutte le rivoluzioni colorate e quelle arabe]. Chi sono coloro che la impongono? Sono persone che fanno parte del passato e lo perpetueranno. Nessuna rivoluzione politica ha un futuro.

È possibile un unico tipo di rivoluzione: la rivoluzione spirituale, in cui ogni individuo dovrà cambiare il proprio essere. Se riusciremo a cambiare milioni di persone, allora cambierà anche la società. Non esiste un’altra via, non esistono scorciatoie.

È necessario comprendere anche un’altra cosa: è una caratteristica di ogni sistema nascente che emergano degli eroi, che sono eroi soltanto nel contesto che li ha prodotti[in Italia ce ne sono a bizzeffe]. Quando gli eroi vincono e il contesto subisce un cambiamento, essi diventano il contesto che deve essere cambiato.

sono orgoglioso di appartenere al m5s e grillo è il grimaldello che puo' unirci alla svolta

ma se non ci poniamo il desiderio di cambiare noi stessi e di non accettare che un EROE qualunque anche in buona fede faccia gli interessi del cittadino allora avremo posto di nuovo le basi x ricevere a breve una grossa delusione

che il cambiamento sia in noi
è l'unico comandamento che vale per tutti gli altri è " non fare agli altri quello che non vuoi che gli altri facciano a te"

quello che dico e che
uno,dieci, cento,mille, beppe grillo

tutti beppe grillo e allora funzionera'

ferlingot 20.09.12 12:56| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che?
...
in Italia ci sono: 10, 100, 1000, 10000, 100000 ...Fiorito?

zeeee 20.09.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento

LDRI DI POLLI E RUBAGALLINE
il segretario del pd , pierluigi bersani, si rifiuta di fare un confronto con matteo renzi al programma di fazio e saviano. se si sottrae oggi a renzi figuratevi domani ai montezemolo, ai berlusconi ma soprattutto ai grillini......lo fanno a pezzi. in questi casi e' meglio che si ritiri, evitando di mostrare una faccia da culo degna degli aristocratici parruccono, professionisti della politca.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 12:49| 
 |
Rispondi al commento

Ospitato recentemente sul blog con un post sulla decrescita ; sembra che Pallante sia piu' interessato alla sua CRESCITA FELICE. Trombato alle regionali del 2010 , non per un minor impegno sulla TAV , ma per dichiarazioni negative apparse sulla stampa sullo sviluppo del movimento , il buon Pallante IN CERCA DI SPAZIO E POTERE , si accoda AI FALSI AMICI.
::::::::::
Ce ne sono tante risorse interne di valore , lasciamo perdere i finti amici , che poi sono i peggiori nemici e puntiamo su RISORSE ESISTENTI .

http://www.liberoquotidiano.it/news/1080541/Quando-Grillo-e-Casaleggio--erano-favorevoli-alla-Tav.html

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I LADRI DI POLLI
al consiglio regionale del lazio i deputati , magiapane a tradimento, si sono sbracati, termine romanesco per dire che non hanno piu' nessuna forma di amor proprio e di pudore. siano essi di destra , vedi marrazzo, siano essi di sinistra , polverini , ....o e' tutto il contrario.....ma in ogni caso vaffanculo a tutti

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

ad es a parma: perche' il sindaco non decide di far partire la differenziata? ci volgiono 15 milioni, non e' una cifra assurda. e gli altri si facciano il loro inceneritore da 150 milioni. la gente vedra' e capira' chi li prende in giro. se loro suonano le loro trombe, noi suoneremo le notre campane, disse un tizio.

altra cosa che il sidnaco di parma potrebbe fare: sostituire l'illuminazione pubblica con i led. quanto costera'? 100 mila euro? si rismapria il 90% dei costi dell'illuminazione, non mis emrba poco.

ci vogliono azioni concrete, fatti, roba quantificabile, anzitutto perche' il m5s questo dovrebbe fare, perche' nasce per fare cose utili e positive. in piu' la gente anche qui' vedra' e capira' chi li sta prendendo in giro.
vantaggi quindi economici, etici e di acquisizione della realta' nella gente.

francesco 20.09.12 12:32| 
 |
Rispondi al commento

La polverini prima si scandalizza del er batman e robin's al seguito, poi si dimette, poi invece no, poi si dimette solo dopo aver fatto i tagli in regione che da anni non faceva....


POLVERINI,

MA VAFFANCULO, VA' !


Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 20.09.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I LADRI DI POLLI ED I RUBAGALLINE
c'e' un unico modo per distruggere la partitocrazia ed i suoi nani e ballerine: AFFAMARE LA BESTIA, eliminare del tutto il finanziamento pubblico ai partiti e applicare la regola dei due mandati e poi a lavorare.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 20.09.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

IL MOVIMENTO HA CHIARO I SUOI OBBIETTIVI

Il compito dei grillini non è vincere le politiche nazionali, il movimento è ancora troppo giovane ed inesperto, ma quello di entrare in parlamento e nelle tribune politiche nazionali per controllare direttamente i bilanci e l'operato di questa classe politica da evolvere e migliorare.

Tonino Imbesi 20.09.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

da La Repubblica

storie di sperpero ecclesiastico
nella sanità

Lebbrosario fantasma, truffata la Regione
arrestati i vertici dell'ente ecclesiastico
Milioni di finanziamenti in cambio di conti gonfiati sull'acquisto delle attrezzature, i lavori di manutenzione, il costo dei pasti per la struttura fantasma costata 6 milioni di euro all'anno. In manette anche don Mimmo Laddaga, reggente della clinica ecclesiastica Miulli, indagato in un altro procedimento per una transazione da 45 milioni che coinvolge anche Vendola

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 20.09.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento

RIPRENDIAMOCI LA VITA PRIMA CHE CI TOLGANO IL POCO CHE RESTA.
SIAMO ANCORA IN TEMPO.
CON SERENITA,CON LA FORZA DELLA RAGIONE.
CORAGGIO...

nino f. Commentatore certificato 20.09.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

da parma arrivano cative notizie, il gip ha respinto l'istanza di sequestro. Il cantiere riapre.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

BUCHI... e bruchi !

Il buco nel bilancio ?
Calcoliamo quanto ci sono costati i partiti
negli ultimi 30 anni - ed ecco a voi
come per magia: la spiegazione del buco !

BASTA SOLDI AI PARTITI
che vadano a brucare all'inferno !

"Che capita al buco quando il formaggio è andato?"
...se lo cheideva anche Bertolt Brecht

M%* for ever !!!

DOBBIAMO SPAZZARLI VIA TUTTI !!!

dario del sogno, trieste Commentatore certificato 20.09.12 12:09| 
 |
Rispondi al commento

la RAI è un vomito!

L'unico canale decente fatto con 4 palanche era raiutile ma l'hanno chiuso.

bruno bassi 20.09.12 12:05| 
 |
Rispondi al commento

.............E VENNE L'ERA DEI TELEFONINI E DEL WEB !

Molti ricorderanno Silvio quando dal palchetto incitava la sua folla di fedelissimi e non dicendo:" In Italia abbiamo il più alto indice di diffusone dei telefonini fra la popolazione". E tutti: "Oohhhhhhh"! Eppure dietro quell'affermazione si nascondeva molto di più. Cosa ? direte voi . Bhe, quello che molti, anche se non tutti, oggi cominciano a comprendere: "Il completo e totale controllo delle masse, partendo dal singolo"! Immaginate per un attimo un piccolo imprenditore con p.iva. Lo stato decide, per una certa convenienza di farlo fallire. Come fa? Bhe semplice. Lo stato controlla tramite TUTTE le compagnie telefoniche ed i principali provider di posta elettronica, TUTTI i singoli individui. Il telefonino è la "chiave". Qualunque compagnia l'imprenditore scelga cambia poco. Tutte le sue telefonate in entrata saranno dirottate verso un numero che squilla a vuoto. Questo scoraggerà i nuovi clienti che si rivolgeranno altrove (In realtà oggi sono in grado di dirottare anche telefonate in uscita, verso numeri che squillano a vuoto e persino a far rispondere in vece di altri...). La mail dell'imprenditore sarà controllata. Tutte o quasi tutte (per non insospettire) le mail di richiesta preventivo, informazione lavoro etc. saranno dirottate o annullate. Le tasse invece arriveranno puntuali. Le piccole aziende spariranno e lasceranno il passo al monopolio dei grandi gruppi multinazionali che assumeranno chi vogliono loro, controllando in definitiva la popolazione tutta partendo dal singolo. Questo era il disegno e così sarà.(Shadow) ...fate girare .

Better in the Shadow ! 20.09.12 12:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

.............E VENNE L'ERA DEI TELEFONINI E DEL WEB !

Molti ricorderanno Silvio quando dal palchetto incitava la sua folla di fedelissimi e non dicendo:" In Italia abbiamo il più alto indice di diffusone dei telefonini fra la popolazione". E tutti: "Oohhhhhhh"! Eppure dietro quell'affermazione si nascondeva molto di più. Cosa ? direte voi . Bhe, quello che molti, anche se non tutti, oggi cominciano a comprendere: "Il completo e totale controllo delle masse, partendo dal singolo"! Immaginate per un attimo un piccolo imprenditore con p.iva. Lo stato decide, per una certa convenienza di farlo fallire. Come fa? Bhe semplice. Lo stato controlla tramite TUTTE le compagnie telefoniche i singoli individui. Il telefonino è la "chiave".Qualunque compagnia l'imprenditore scelga cambia poco. Tutte le sue telefonate in entrata saranno dirottate verso un numero che squilla a vuoto. Questo scoraggerà i nuovi clienti che si rivolgeranno altrove (In realtà oggi sono in grado di dirottare anche telefonate in uscita, verso numeri che squillano a vuoto e persino a far rispondere in vece di altri...). La mail dell'imprenditore sarà controllata. Tutte o quasi tutte (per non insospettire) le mail di richiesta preventivo, informazione lavoro etc. saranno dirottate o annullate. Le tasse invece arriveranno puntuali. Le piccole aziende spariranno e lasceranno il passo al monopolio dei grandi gruppi multinazionali che assumeranno chi vogliono loro, controllando in definitiva la popolazione tutta partendo dal singolo. Questo era il disegno e così sarà.(Shadow) ...fate girare .

Better in the Shadow ! 20.09.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

accidenti è sparito ALEX SCANTALMASSI: Dopo aver preso un cicchettone per aver scritto troppe stupidate ed invitato a cambiar aria, ha pensato bene di portare il cane a fare la pipì.

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 20.09.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

Scusate la mia ignoranza, ma non è reato fotocopiare le banconote?

cocco bello (bulgneis), Bologna Commentatore certificato 20.09.12 11:48| 
 |
Rispondi al commento

LA POLITICA DI MARKETING E’ FINITA

LE STAR POLITICHE SONO ALLO SBANDO

La polita della destra che pubblicizzava i suoi programmi ed i candidati come star da palcoscenico è fallita. Il voto veniva venduto come un qualsiasi prodotto da supermercato pubblicizzato in tv e nei manifesti pubblicitari. Aerei con striscioni colorati e navi con promesse da marinaio non incantano più l’elettore medio affamato dalla politica liberale del precariato.
Il prodotto politico ormai è scaduto, andato a male. Finiranno presto gli onori e le cene di gala con le promesse di posti di lavoro flessibili a 5 eur/ora.
La crisi economica ha fatto aprire gli occhi agli italiani che hanno compreso la serietà del voto e l’importanza di votare gente competente in parlamento.

Domenico Greco 20.09.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

Alla faccia dei buffoni , dei festini ricchi dei partiti , dei privilegi con le maschere da maiale , dei milioni di euro di sprechi , delle casse DEI PARTITI RICCHE CON PLURICONTI ESTERI .....dei complotti , poteri forti , strategie galattiche....

CASALEGGIO E' IN PERDITA .

http://apps.facebook.com/corrieresocial/politica/12_settembre_13/casaleggio-ilmondo-movimento-cinque-stelle_3801c318-fdd7-11e1-ae02-425b67d1a375.shtml

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La RAI è in perdita di 200 milioni di euro!

E che si aspettavano???

Continuando a leccare le scarpe ai politici, e mandando servizi finti pilotati da questi parassiti che stanno in parlamento magari vorrebbero stare pure sulla cresta dell'ONDA????

Cominciare a essere più veritieri magari farebbe guadagnare credibilità agli occhi dei telespettatori che non sono più quelli che si bevevano tutta la propaganda politica piena di cazzate!

Giacomo E. Commentatore certificato 20.09.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una classe politica incapace..sentire Paniz (per altro brutto come la morte ed ha la faccia di una vipera) che dice che dalla sua attività di parlamentare gli restano 300 euro alla fine del mese...bisogna che chi ricopre cariche in istituzioni pubbliche come parlamento e senato faccia questo lavoro per onore ...i padri fondatori della nostra carta costituzionale dicono che una buona retribuzione al parlamentare è dovuta dal fatto che si elimina la loro corruttibilità..beh i nostri padri fondatori avevano idee giuste ma ormai sono troppo vecchie ed io sono stanco di farmi governare da dei vecchi idioti... chi si candida deve sapere che il suo stipendio deve essere di 1.500 euro nette al mese con rimborsi perche giustamente viaggiano giustificati a piè di lista con degli scontrini...i ministri di Holland prendono la metro...allora tu parlamentare italiano prendi un taxi e smettila di viaggiare in auto blu...si potrebbe pensare che tutto ciò è fatto per la sicurezza..ma diciamoci la verità...il 90% delle persone che siedono in parlamento chi caxxo li ha mai visti...la gente ha il suo dafare e non pensare a tirare un pugno in testa a questi deficienti che non hanno la minima voce in capitolo in europa....questo è sintomo della loro incapacità...

Massimo Tallarico (maxtalla), Carpi Commentatore certificato 20.09.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

io non voglio essere un candidato.darò il mio voto solo ad una persona seria e onesta che mostrerà intelligenza cultura e cuore sufficienti per fare proposte di qualità altrimenti non voterò.non posso accettare che il mio voto sia un'autorizzazione ad uccidermi.da chi vuole togliermi la vita ho il dovere di difendermi con tutti i mezzi che ho a disposizione:si chiama istinto di conservazione e lo hanno tutti gli animali.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 20.09.12 11:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questa mattina, ennesimo scoop su questa 'merda' che affoga l'Italia e il suo popolo... con le palle gonfie a dismisura...

Nella Puglia di Vendola (il forbito incomprensibile chiacchierone) accade anche questo... con ecclesiasti in prima linea...

Una truffa da ergastolo... e magari un assaggino di obbligo di fustigazione...

http://bari.repubblica.it/cronaca/2012/09/20/news/arresti-42886716/?ref=HREC1-7

Quante cose da affrontare e risolvere per M5S... tra brevissimo !!!

Giovanni M., Lazzate Commentatore certificato 20.09.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

ma scusate, quando un presidente del consiglio (non un ubriaco in un bar, uno che purtroppo ha voce in capitolo) cerca in ogni modo di eliminare le intercettazioni, sottomettere al suo controllo la giustizia, impossessarsi dei media, togliere gli organismi di controllo come l'istat e la corte dei conti, non si fa scrupoli di frequentare e avere come consulenti mafiosi (dell'utri, mangano), spacciatori di cocaina e corrotti (tarantino), magnacci (la checca fascista), bancarottieri e corrotti vari (scaroni, ciarrapico etcetc.), dove credete che vuole andare a parare.

di segnali della degradazione della nostra classe dirigente (politica e in parte economica) ne abbiamo avuto a decine e tutti pesantemente gravi, se non ci fosse stato questo clima di ipnosi che ha coinvolto gli italiani (e una delle supercazzole che ci hanno ipnotizzato e' stata il "tanto sono tutti uguali") non saremmo arrivati a questo punto.

non stiamo parlando di questioni morali, uno crede in maometto, l'altro nel cattolicesimo, va be' fatti loro, ma di fatti che creano danni gravi, pratici, situazioni letteralmente devastanti.

francesco 20.09.12 11:33| 
 |
Rispondi al commento

sostituimao i tappeti rossi dei politici con mazzette di banconote fotocopiate, da ridere..

Gino da Caserta 20.09.12 11:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli inglesi possono farlo (loro hanno la Common law)
http://www.iconicon.it/blog/2012/09/la-gran-bretagna-ha-mai-fatto-parte-dellu-e/

gabriella laeffe 20.09.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'idea mi piace del popolo delle banconote.. tutti fermi davanti le porte dei palazzi del potere con mazzi di banconote fotocopiate da tirare..

Veronica Greco 20.09.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GLI SPUTIN DI...

E bravo Vladimir Putin, ha capito tutto, nessuno aveva dei dubbi, espellere dalla Russia l'ente governativo Usa "UsAid", è stata una mossa ben concepita e lungimirante.

Le ingerenze Usa negli affari esteri, sono ormai ben note.

Fa bene a proteggere l'autonomia politica dalla colonizzazione economica Usa.

Agli Usa delle riforme democratiche in altri paesi non gliene può fregar di meno. Le aspirazioni sono ben diverse.

L'unico obbiettivo è condizionare gli affari interni ai paesi "stati dell'unione europea docet" per condizionare le scelte politiche in previsione di una completa colonizzazione economica.

PUTIN.

By GFD


quando scoppio' mani pulite c'era una legge che tutelava i parlamentari che non potevano venire arrestati, erano intoccabili. questa legge fu pero' cambiata e per quale motivo fu cambiata visto che il parlamento era sempre lo stesso di quello che rubava prima? perche' la gente si incazzo' notevolmente, ricordiamoci ad es le monetine scagliate addosso a craxi, e se la gente si incazza, naturalmente non violentemente, manifestando il proprio disgusto, pretendendo etcetc., hanno tre sole risposte da dare:

1) cambiando le leggi assecondando i cittadini, come venne fatto.

2) sparando addosso ai cittadini che protestano.

3) facendo un'altra macelleria tipo g8 di genova.

siccome non credo che possano usare i metodi 2 e 3, davanti a manifestazioni chiasssose finche' si vuole, incazzate finche' si vuole, decise finche' si vuole ma non violente, che non gli diano il pretesto per attaccare, se usassero metodi violenti sarebbe un golpe, un vero e proprio colpo di stato e siccome non siamo una nazione isolata, come staimo vedendo in questi giorni, siamo legati al resto dell'europa che non e' l'unione africana, non potranno usare i sistemi 2 e 3, ma dovranno scendere dal loro piedistallo e o andarsene a casa (craxi) oppure cambiare le regole mafiose e piduiste che hannoc reato. poi che se ne vadano a casa per sempre, e se cercano di ricilcarsi, come purtroppo hanno fatto dopo mani pulite, non ricaschiamo nel tranello.

lasciandoli fare continueranno a trattarci da succubi, come gli faremo vedere che siamo e l'atteggiamento di succube o schiavetto porta male.

francesco 20.09.12 11:07| 
 |
Rispondi al commento

Il furto è una cattiva e ingiusta azione che minaccia l’equilibrio economico della società. È evidente che la prima cosa necessaria alla vita dell’uomo è costituita dai suoi beni, dai suoi averi che egli si è guadagnato a prezzo della sua stessa vita e che protegge, sfruttando la sicurezza esistente nella società in cui vive, per garantire con essi la sopravvivenza della società.

Usurpare i beni altrui significa vanificare una vita spesa ad acquistarli. Chi ruba provoca la paralisi della maggior parte delle attività degli individui della società ed è come se tagliasse le loro mani impedendo loro di lavorare.

È per questo che l’Islam punisce questo odioso atto, condannato pure dalla coscienza di chi lo commette, col taglio della mano (quattro dita della mano destra) del colpevole:

“Tagliate la mano del ladro e della ladra, come punizione per ciò che hanno fatto” (Santo Corano, 5: 38).

stefano m. Commentatore certificato 20.09.12 11:06| 
 |
Rispondi al commento

NASCE IL POPOLO DEL TIRO ALLA BANCONOTA

Il popolo del tiro alla banconota è costituito da cittadini comuni che si aggirano furtivamente per le città gettando sui politici piogge di banconote fotocopiate come fossero coriandoli.. la protesta sta avendo grande successo e si allargherà a macchia d’olio nei prossimi giorni in vista delle campagne elettorali in cui i politici saranno impegnati nei loro comizi..

Molti giovani precari, disoccupati, imprenditori tassati, cominciato a fotocopiare le banconote da 5 euro da tirare sui politici a modo di coriandolo, una cosa divertente che non deve fare male a nessuno. Semplice atto dimostrativo per portare questa classe politica a riflettere sul male che hanno fatto ai cittadini.

Domenico Greco 20.09.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

non capisco i vari sondaggi che ci vengono propinati nelle varie trasmissioni compreso il TG3 Bersani e il suo partiro al 1° posto, seguito da Renzi e da Vendola, e Di Pietro e il M5S al 13%, e Berlusconi ha ancora dei seguaci, ma non eravano al 20% e oltre, cosa è successo?? Questi danno i numeri, dove vanno a fare i sondaggi? Mi sa di una truffa fatta apposta per gli italiani che non sanno usare la loro testa e si lasciano abbindolare, è chiaramanete un msg subliminale che vuole indurre chi guarda a votare come vogliono loro!!!

un'arrabbiata 20.09.12 10:57| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

....poi hanno anche il coraggio di fare la pubblicità "progresso?" sull'evasore parassita!!!!!!!!!!!!!!!

CAXXO MA PIU' PARASSITI DI QUESTIIIIII!!!!!

gli evasori sono comunque dei produttori di reddito !!!!!!!

A DIFFERENZA DI QUESTI MANGIAPANE A TRADIMENTO!!!!! CHE CONSUMANO MILIONI DI NOSTRO SANGUE SENZA PRODURRE UNA BEATA MI*CHIA!!!

cimbro mancino Commentatore certificato 20.09.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

La corruzione in Italia secondo la Corte dei Conti vale circa 60 miliardi di euro l'anno.

noi cittadini italiani dobbiamo pretendere che venga fatta una legge anticorruzione forte e usando ogni mezzo disponibile, cioe' importante allos tesso livello di gravita' del nostro personale problema.
lo stesso vale per glis prechi, che ammontano, sempre daid ati della corte dei conti, a altri 60 miliardi all'anno.
agigungiamoci l'evasione fiscale, un centinaio di milairdi sempre all'anno, e le mafie.

e dobbiamo schifare, letteralmente smerdare e schifare e mai per nessun motvio votare chi si oppone, qualsiasi sia la supercazzola che tirano fuori per cercare la scusa, tipo privacy e altre boiate, a fare le leggi dette sopra.
anzi, spesso vediamo che ceti partiti e certi esponenti degli altri partiti cercano addirittura di eliminare i controlli.

vanno schifati, non votati, pubblicamente sputtanti possibilmente con azioni di piazza, obbligando le persone dette sopra ad andarsene a casa o chi e' nel minestrone fetido in galera.

ricordiamoci denlle monetine lanciatre a craxi ai tempi di mani pulite, cosi' si mandano a casa, sputtanandoli pubblicamente.

altrimenti l'attuale calsse dirigente (politica e economica) continuera' a spartirsi il denaro, inventandosi leggi e regole o senza problemi anche illeglamente e a far pagare il conto a noi devastando i nostri diritti e il nostro denaro.

francesco 20.09.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

vorrei fare una domanda a tutti quelli che si lamentano:lo sapete chi ce li ha mandati?berlusconi ha preso milioni di voti.sono forse arrivati dall'estero?invece di scrivere minchiate,cerchiamo di stare piu attenti a cosa scriviamo nel segreto dell'urna.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 20.09.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!!
Attendiamo ancora pochi mesi. Gli stronzi saranno presto invasi da un fiume di diarrea.
W M5S!

Giovanni Fattori 20.09.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Pare che Fiorito non sia Lusi, pare che abbia portato con se uno scatolone pieno di carte a riprova che lui "non rubava, distribuva" , pare che tra i nomi illustri ci sia anche quelo della Polverini...pare che, se fosse indagata, la Polverini dovrebbe dimettersi (più per coerenza)...ma alla fine pare proprio che la Polverini farà la fine di Formigoni ... sempre lì a rompere i c......

P.S.: si vocifera che stia pensando di creare un nuovo centro... e se fosse vero 2 domande mi sorgono spontanee:
- perchè in italia esiste un centro?
- ma lei sà quali siano gli ideali di centro?

Io farei centro...la centrerei con un mitra!!! ovviamente con tutti gli altri, non la lascerei mai da sola...sono buona?
W M5S.

Manuela M., Milano Commentatore certificato 20.09.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

per quanto maiali, fosse per loro se ne sarebbero gia andati(scappati), ma è la consapevolezza della nostra pavidita che li fa rimanere.

exodused 20.09.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

la POLVERINI, avendo partecipato a dei FESTINI a spese nostre, GIUSTAMENTE a chi è andata a chiedere consiglio?

MA AL RE DEI FESTINI, NO???

è una scelta MOLTO COERENTE!!!
infatti, chi, meglio dell'imperatore del bunga bunga e il capitano degli aerei di stato traghettanti mignotte a casa sua, poteva consigliarla meglio di RESTARE SALDAMENTE AL SUO POSTO???


ANDATE TUTTI A MORIRE AMMAZZATI!!!!!!!!!!!


NEMESIS
Quello che accade in Sardegna avviene in tutta Italia. Dove lo spessore dei privilegi a favore della CASTA è grande, come nel sud-Italia, le cose vanno peggio. La CASTA è formata da famiglie ed associati che rassomigliano alle tribù dell’antica Roma. Queste tribù introitano mensilmente centinaia di migliaia di euro, senza fare niente e senza rendere conto a nessuno. Hanno la protezione di alcune formazioni politiche e di una parte delle istituzioni ad esse associate.
La preoccupazione della CASTA è di rafforzare il potere, la sua ricchezza e le influenze. Il risultato è che abbiamo una classe dirigente, figlia della politica degenerata, tra le peggiori al mondo (vedi Nicaragua, Columbia, Venezuela…). Per la nostrana CASTA, il popolo non conta, come la spavalda Nemesis diceva:
“ ah generazioni di mortali
la vostra vita ed il Nulla
in pari conto io tengo. “
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 20.09.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe; non so se leggerai questo mio commento, ma voglio raccontarti il mio stato d'animo. Ogni giorno mi sveglio con un gran dolore allo stomaco per colpa di una classe politica incapace, ignorante, corrotta e mafiosa. A casa non faccio altro che guardare trasmissioni politiche, telegiornali per vedere fino a che punto questo paese può sopportare questo schifo. Mia moglie è Svedese e mi ripete tutti i giorni che ce ne dobbiamo andare in Svezia perchè la lo stato non ruba, tutti pagano le tasse e hanno il miglior welfare del mondo; ma io testardo come un mulo gli rispondo sempre di no perchè sono sicuro che prima o poi le cose cambieranno anche in Italia. Ma quando? Tutti si lamentano, con chiunque parlo mi sento dire "bisogna cambiare", ma quando dico io? Caro Beppe ti faccio questa domanda: perchè il M5S non organizza una manifestazione nazionale in tutte le piazze d'Italia? dopo l'ennesimo scandalo politico, che sicuramente rappresenterà lo 0,001% di ciò che realmente accade nel NOSTRO paese a nostra insaputa, perchè non stabiliamo una data in cui tutta la gente stanca si può radunare nelle proprie piazze e urlare ai propri politici "VAFFANCULO DOVETE ANDARE A CASA"?

Giacomo Santangelo, Pesaro Commentatore certificato 20.09.12 10:11| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La peggiore classe politica del mondo, certo.
Anche per chi difende l'ex governo Prodi sostenendo che sia stato migliore di quello di Berlusconi.
Sono la stessa monnezza, ad esempio?
Hanno entrambi posto il SEGRETO DI STATO sul rapimento di Abu Omar, prelevato in territorio italiano da agenti CIA con la complicità dei servizi deviati. La nostra sovranità è stata umiliata e calpestata, ma forse si apre uno spiraglio di luce, è notizia di oggi che i traditori dovranno rispondere dei loro reati.

@STAFF
Vi segnalo il sito indybay dove sono riportati alcuni documenti e fotografie degli agenti CIA considerati latitanti in territorio italiano. Quando chiederanno l'estradizione per questi terroristi criminali?
Oppure vale solo per Assange che non usa il preservativo?
http://www.indybay.org/newsitems/2009/11/13/18628534.php

Saluti
RI

Eloi Delpopolo Commentatore certificato 20.09.12 10:07| 
 |
Rispondi al commento

IO NON CAPISCO COME L'ATTUALE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO E I SUOI MINISTRI RIESCONO A CHIEDERE PIU' TASSE AI CITTADINI ESSENDO LORO STESSI L'ESSENZA DELLO SPRECO. SONO PERSONE NON ELETTE E STRAPAGATE E NON FANNO ALTRO CHE CONTINUARE LA STESSA POLITICA, IN PEGGIO, DEL LORO PREDECESSORE. VORREI SAPERE QUANTO COSTERANNO IN PIU' AI CONTRIBUENTI QUESTI SIGNORI? IO CONOSCO UN UOMO CHE DA RAGAZZO E' STATO TRAVOLTO DA UN'AUTO PERDENDO MEZZO PIEDE E UNA GAMBA, PERCEPISCE 270 EURO DI INVALIDITA' E SPESSO L'HO VISTO CERCARE NELLE GETTONIERE DELLE CABINE TELEFONICHE PUBBLICHE, DI UNA VOLTA, UNA MONETA DIMENTICATA DA QUALCUNO PER ARROTANDARE LA SUA MAGRA PENSIONE. ORA CON UNO STIPENDIO DEGLI ILLUSTRI POLITICI PRIMA CITATI QUANTI DI QUESTI POVERI SI POTREBBERO AIUTARE A VIVERE DIGNITOSAMENTE?

giovanni b. Commentatore certificato 20.09.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

CIRCOLO VIZIOSO DEI PARTITI DELLA CORRUZIONE

FLESSIBILITA’ 5 EUR/ORA – CORRUZIONE 60 MLD

*******************************************

I partiti per vincere le tornate elettorali sanno bene che devono ricevere voti in cambio di lavoro.. propagandare di voler diminuire la disoccupazione.. aiutare le imprese.. la ricetta più idonea è quella della flessibilità del lavoro che trasforma un posto di lavoro da 1.200 euro al mese in due posti di lavoro flessibile da 600,00 euro al mese. Questa furbata figlia della corruzione politica ripaga a breve termine portando voti ai partiti grazie ai giovani elettori che ottengono precariamente un lavoro. Gli imprenditori corrotti aumentano magicamente la produttività aziendale con un costo del lavoro dimezzato impiegando i giovani raccomandati dai politici. Con questo sistema la disoccupazione “diminuisce” virtualmente perché si creano posti di lavoro precari a breve termine mal pagati.

La ricetta del gatto e la volpe con il giovane pinocchio a lungo termine però non funziona perché il potere d’acquisto dei giovani e delle famiglie è calato drasticamente avvelenando il ciclo economico ed i consumi a causa di stipendi troppo bassi dei lavoratori precari.
Gli imprenditori furbetti intanto trasferiscono le fabbriche all’estero licenziando in Italia, sperando in futuro di vendere a disoccupati cassa integrati e precari con stipendi da fame. Diminuendo i consumi calano le entrate fiscali ed il debito pubblico aumenta.

In Germania un operaio guadagna 1.600 euro al mese e la flessibilità viene fatta in maniera diversa con progetti di sviluppo aziendale a lungo termine e con premi di produzione.

I consumi nel 2012 registreranno un -3,6% e nel 2013 torneranno sui livelli del 1997". Lo afferma il Centro studi di Confindustria.
I disoccupati tra il secondo trimestre 2012 e lo stesso periodo del 2011 sono 758 mila in più.

La corruzione in Italia secondo la Corte dei Conti vale circa 60 miliardi di euro l'anno.

Edmond Dantès 20.09.12 09:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la peggiore classe politica del mondo... adesso B. cerca di mettere tutto a tacere, e pensare che la Polverini non ce la fa a reggere questo schifo, vuol dire proprio che è talmente sommersa di merd... fino al collo! E questa classe politica che fa di tutto per mantenere lo status quo, non si rende conto minimamente che il sistema sta implodendo... non possono più fermare il sistema che si sta ritorcendo contro loro stessi... Alle prossime elezioni penseranno che basterà promettere posti di lavoro e regalie varie per avere i voti. Vorrei solo conoscere coloro che daranno ancora fiducia a questi soggetti (e sì che ce ne saranno!). Con che coraggio si presenteranno nella cabina elettorale e metteranno la croce su questi mangiapane a tradimento, ipocriti, parassiti... Alla fin fine penso proprio che in galera ci debbano andare anche coloro che voteranno ancora pd, pdmenoelle, ecc. ecc., perché sono forse loro più colpevoli dei politici che rubano...

Paoletto M., Lanciano Commentatore certificato 20.09.12 09:49| 
 |
Rispondi al commento

Piu' vado avanti e piu' mi incaxxo.

Piu' vedo sondaggi, piu' sento pareri e commenti di giornalai da 4 soldi piu' mi inviperisco.

Non e' possibile pensare che ci sia ancora gente che voti i partiti. Ma ci rendiamo conto?
Il piu' pulito di loro tiene la rogna!! E qua in questo Paese di merxa ancora si parla di vittoria di Bersani, con il PDL come secondo partito.

Stramaledetti italiani decerebrati. Siete dei ladri perche' rubate a tutti ed anche ai vostri figli il futuro!

Non mi resta che sperare in un intervento divino che vi strafulmini la mano nel momento in cui apporrete la X sul simbolo dei delinquenti che compongono la partitocrazia mafiosa e corrotta!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 20.09.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

E vero. abbiamo una delle classi politiche peggiori al mondo, ma ogni paese ha la classe politica che si merita !
L'altra sera, vedevo in tv un servizio, dove intervistavano cittadini di Anagni, comune di provenienza di "batman" Fiorito, di cui è stato pure sindaco. Bè, sentire quella gente che diceva "Ma si forse ha esagerato un pò ma è un bravo ragazzo", "aiutava tutti", addirittura uno che diceva, che quando c'era lui sindaco ci si divertiva, portava la Tatangelo a cantare !!
Ma ci rendiamo conto !! Ma dove vogliamo arrivare fino a quando c'e gente che ragiona in questo modo !!

GIOVANNI B. Commentatore certificato 20.09.12 09:33| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e poi leggi la notizia:

Terremoto Emilia: 1.936 euro per il figlio morto. Padre rifiuta il risarcimento

Ma perchè a questo punto non lo tolgono il rimborso...è un insulto al dolore di una famiglia che ha perso ciò che più amava...
Come non si vergognano... che schifo!!!
Spaziamo ia questa classe politica!!!

Manuela M., Milano Commentatore certificato 20.09.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento

Mah....su canale 5 ora c'e' un tizio che ha detto, a proposito degli sprechi, che la Camera degli Imputati ci costa 158.000 euro L'ORA!!!!!!

Perche'? Per chi? Per cosa?
Almeno lavorassero...ma stanno li' tra caffe', brioches, cappuccini, tablet e telefonini....

Poi dice che uno bestemmia!!!!!!!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 20.09.12 09:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

***** Nostra patria è il mondo intero
***** nostra legge è la libertà
***** ed un pensiero...
***** ed un pensiero...

***** Nostra patria è il mondo intero
***** nostra legge è la libertà
***** ed un pensiero...
***** RIBELLE IN COR CI STA


(LA-MI - LA-MI)

gioia armata () Commentatore certificato 20.09.12 09:30| 
 |
Rispondi al commento

LEI ha lasciato un "buco" di 200 milioni.
LORO se li sono spartiti.
NOI, li paghiamo.

antonio d., carrara Commentatore certificato 20.09.12 09:23| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera, verso le 21.00, ho visto...eeeehhh...dei brutti ceffi...eeeehh...su LA7.

Missy Elliott, Cittadina del Mondo Commentatore certificato 20.09.12 09:20| 
 |
Rispondi al commento

Adesso ci manca solo che siccome Beppe Grillo condanna gli sprechi e vuole il reddito minimo garantito salti fuori un ex-pdl o pdl italiota a dire che i grillini sono comunisti. Ahahaha i famosi comunisti grillini svedesi!! Sembra di vederli a leggere i commenti dei post e pronti a dire "questi sono comunisti"!! Il pdl dovrebbe pensare al vermone Fiorito nella mela del consiglio regionale del Lazio....lui non ha mangiato le ostriche ahah!

mario mario Commentatore certificato 20.09.12 09:18| 
 |
Rispondi al commento

stamani abbiamo il clone(troll o rompiballe) di Alex...mandatelo a cagare con cliccaggio!
Grazie.

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 20.09.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Una delle accuse al M5S è di non dibattere sul fisco. Vero.
Il tema dell'evasione è molto sentito dai 5stelle ma è il tema più scottante di cui si possa parlare e occorre un dibattito molto lungo e pericoloso (anche negativo dal punto di vista elettorale in un paese come l'italia) per affrontarlo come si deve. Al momento, la base lo ha affrontato sporadicamente solo per attaccare Equitalia, esecrare l'evasione fiscale alle alte sfere che resta impunita mentre si uccide il poveraccio, chiedere ripetutamente di usare un sistema di scarichi fiscali ad ogni transazione all'americana, che incentivi la denuncia e metta in chiaro ogni passaggio di denaro, non che il sistema funzioni nemmeno in USA che anzi lascia anche lì un grande margine di evasione e gli USA hanno i loro fondi neri in Svizzera come tutti e difendono come tutti i paradisi fiscali contro cui nessun G8 o G20 fa qualcosa di utile, anche se USA o Germania o UK hanno trattato col governo svizzero in modo ben diverso da Monti o B, ma mettere tutto sotto il controllo delle banche scopre un altro tasto dolente, che è, appunto il grande piano del sistema bancario occidentale di poter avere tutto nelle sue mani per gestire l'esistente. E' il grande piano ultraliberista della Fed, della Bce , della banca Mondiale. E dunque occorre anche qui studiare qualcosa che salvi capra e cavoli, che elimini la vergogna di un Paese in cui l'evasione fiscale è stimata in 120 miliardi mentre la corruzione politica dà un danno stimato in 60 miliardi , l’economia sommersa ammonterebbe ai 250 miliardi e il fatturato mafioso starebbe a 150 miliardi l'anno, cifre che sanerebbero qualunque debito.
Ma parlare di fisco non è affatto facile. Si vedano solo i danni provocati ai pensionati dall'obbligo di mettere la pensione in banca, che è diventato un'arma contro di loro perché adesso Equitalia può sequestrare i loro interessi che prima erano in salvo.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 09:06| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe oggi faccio 50anni, e debbo dire che sono sconsolato, si per la conferma ennesima della nazione che siamo, vedi la questione Fiat, e la quella famiglia di scansafatiche, tirchi veleniferi degli Agnelli, che sono da anni che cercano di fuggire dall'itaglia con le tasche piene di soldi, ora Monti cosa vuoi che gli dica, ci vorrebbe un Rafael Correa che gli dica noi nazionalizziamo l'Alfa Romeo e ci prendiamo i tuoi stabilimento come sono a costo zero, e tu della tua cazzo di Fiat fai quello che vuoi lasciandoci anche Pomigliano, la vecchia "AlfaSud" chi non se la dimentica, ora paragonabile alla serie 1 della BMW. Questo dovremmo dire agli Agnelli, se non fossimo uno stato delle banane, e COME DICE CORRETTAMENTE DELLA VALLE RACCOMANDARLI DI CONTINUARE A FARE QUELLO CHE SANNO FARE MEGLIO: SCIARE, NUOTARE, YACHTING, GOLF, TENNIS ETC.ETC. E "FORA DI BALL", una famiglia di cialtroni, imparagonabile ai Kennedy, ai Krups etc.etc. cialtroni, egoisti, a cui OLIVETTI faceva rrrridere, il "povero sognatore" a cui uno stupido svizzero italiota, che é molto peggio di un'italiota semplice ha demolito per bene, ma loro gli Agnelli specchio impietoso e preciso del loro paese di origine purtroppo, vedi sopratutto l'esemplare più fulgido Lapo Elkan, mentre si alza a ricevere una palla da pallacanestro ancora buona da giocare, sintesi perfetta di ciò che giustamente riporta Della Valle!
Basta soggezione, via a calci nel culo e con la bilancia dei soldi a favore dell'itaglia e non per loro, visto che troppo é stato fatto per questi piagnucolosi lavativi incapaci, che ora vogliono spazzare via in un sol colpo tutta quella piccola e media impresa che gli gira intorno come fossero piattole da schiacciare, veramente vergognoso! Loro l'esempio della mediocrità fattasi CANONE DI MERCATO, vedi le loro auto. Sembra che tutto il paese sappia dalla storia Alfa, e di come le menti eccelse i ricercatori siano stati buttati al cesso appena acquisiti, NAZIONALIZZIAMO L'ALFA ROMEO affan il

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 08:57| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli avversari di Grillo hanno impestato quanto hanno voluto,e all’inizio i 5stelle reagivano poco.Ora che hanno cominciato a ribattere sulle loro stronzate nei blog,costoro si lamentano che ci sono troppi 5stelle in giro(IFQ)e si sentono in minoranza e che ci sono troppi attacchi al Pd
Il fatto è che è stata proprio la virulenza degli infestatori del Pd contro il M5S a suscitare questa valanga di reazioni che trasformano il loro attacco in autogoal
Inizialmente l'attacco del M5S è stato a tutti i partiti e principalmente a B,visto che era lui che teneva nelle sue mani il potere.Poi il crack di B ha portato avanti il Pd,più per crisi di Pdl e Lega che per meriti intrinseci,tant'è che il Pd,malgrado la crisi del paese e gli avversari finiti in perpetua disgrazia è talmente debole di proposte proprie e fiacco e insensato di comando da essere quasi stazionario,si regge in pratica sullo zoccolo duro di gente molto fedele e molto vecchia
I primi tempi che leggevo questi blog su Grillo in IFQ erano impestati quasi totalmente da avversari del M5S che provenivano da vere truppe organizzate di assalto del Pd che lanciavano ogni sorta di accuse demenziali al Movimento ripetendole a manetta.E' stata questa alluvione che alla fine ha svegliato i 5stelle in una ovvia e fisiologica difesa.Ma ora è troppo facile passare dalla difesa all'attacco,visti i ripetuti errori della gestione Bersani,uno che ha sempre proposto candidati sbagliati(basti vedere Boccia, o Bassolino,Bernoazzoli o De Luca)che ha sempre attaccato i suoi alleati fisiologici,che è stato a favore delle privatizzazioni,delle centrali nucleari,degli interessi di casta di Marchionne, della non opposizione a B,che ha inciuciato con Casini e il Vaticano e ora con la Bilderberg,che non ha mai aperto bocca sul conflitto di interessi,che ha votato "senza se e senza ma" tutte le aberrazioni neoliberiste di Monti e che ora medita di vincere per riconsegnare il paese e un Monti 2 e a nuove razzie dell'alta finanza

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La polizia di Bohmte approva l'anarchia

http://italianimbecilli.blogspot.com/2012/09/la-polizia-di-bohmte-approva-lanarchia.html

Bruno B 20.09.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quelli che non hanno mai obiettato sul conflitto di interessi di B e hanno taciuto di fronte a un Monti che regala le frequenze e non le vende per far cassa,e ora tacerebbero anche se B comprassse La7,hanno però da dire contro il conflitto di interessi che avrebbe Casaleggio (peraltro mai candidato)in quanto gestisce una società che opera su tecniche del web
"Si ha un conflitto di interessi quando viene affidata un'alta responsabilità decisionale ad un soggetto che abbia interessi personali o professionali in conflitto con l'imparzialità richiesta da tale responsabilità,che può venire meno visti i propri interessi in causa"
Lavorare sulla comunicazione in rete non prefigura alcun conflitto di interesse perché sarebbe come lavorare sulla tecnica di una rotativa di stampa,riguarda un mezzo tecnico,non i suoi contenuti,in quanto il mezzo può essere utilizzato da tutti
Possedere giornali o tv,invece,prefigura un conflitto di interessi con ruoli politici,in quanto si passano contenuti e dunque si può manipolare l'informazione
Quando B scese in campo nel 94,il conflitto di interessi c'era in quanto era titolare insieme di funzioni pubbliche,del gruppo Mediaset e di altre proprietà sulle quali vi sarebbe stata possibilità di fare leggo(settore assicurativo,sportivo,edile,editoriale...)e addirittura non avrebbe mai potuto candidarsi legittimamente,proprio in base a una legge esistente. L’art. 10 del DPR 361/1957:«Non sono eleggibili coloro che in proprio o in qualità di rappresentanti legali di società o di imprese private risultino vincolati con lo Stato per contratti di opere o somministrazioni,oppure per concessioni o autorizzazioni amministrative di notevole entità economica,che importino l'obbligo di adempimenti specifici,l'osservanza di norme generali o particolari protettive del pubblico interesse,alle quali la concessione o la autorizzazione è sottoposta» Ma D'Alema e il Pd gli permisero di violare la legge(Violante conferma).Quello fu il 1°inciucio

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 08:28| 
 |
Rispondi al commento

LA SARDEGNA AI SARDI

I sardi, da sempre sono un popolo legato alla propria terra, e i sardi uniti, anche se sparsi per l'Italia, devono rioccupare i posti nella politica sarda. Regione "colonizzata" da imprenditori/costruttori e/o politici senza scrupoli, saccheggiata e violentata da industriali attratti solo dai finanziamenti l'hanno messa in ginocchio!
Questa classe politica della Sardegna ama solo lo sfruttamento per arricchirsi!
Bisogna che qualche sardo occupi un posto in politica e si preoccupi anche dei trasporti marittimi, dei prodotti tipici, del turismo, dell'abusivismo edilizio e dell'occupazione. Bisogna che qualche sardo si candidi per il MoVimento 5 Stelle!

Salvo Pa Commentatore certificato 20.09.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma il moralizzatore del colle, quello che non sente i boom, dorme e qualche volta monita, si, proprio quello, non ha niente da dire sul fango dell'amministrazione laziale.

si accorge solo delle pagliuzze dell'altrapolitica?

niente del cancro politico?

ah, è al telefono ...

niamo suppo Commentatore certificato 20.09.12 08:24| 
 |
Rispondi al commento

...e salviamo anche il meraviglioso Salento dalla S.S. 275 a quattro corsie (20mila ulivi secolari saranno abbattuti) e la Maglie-Otranto a 4 corsie "solo" 8mila.
Su questo tema sta per uscire il nostro libro "Quattro corsie e un funerale", 35 intellettuali da tutto il mondo spiegano perché tutto questo cemento è un delirio d'onnipotenza, una sfida alla natura, la fine del paesaggio e del turismo.
Francesco Greco (giornalista)

Francesco Greco 20.09.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento

la Camera da letto, nel senso che ci dormono da decenni i parlamentari, ieri si è per un momento destata ed all'unanimità ha approvato il testo dei relatori Gianclaudio Bressa (Pd) e Antonio Leone (Pdl) relativo alla verifica dei bilanci tramite una agenzia specializzata che sarà individuata con bando pubblico.

ci sarebbe da gioire, finalmente i partiti che foraggiamo con soldi pubblici hanno deciso di rendere partecipe il popolino delle spese sostenute.

mah....

io la vedo così:

faranno un "bando pubblico", alla quale parteciperanno solo agenzie "specializzate".

tradotto in italiano comprensibile alla plebe:

ogni partito creerà una sua agenzia specializzata, che parteciperà al bando a questo punto un poco meno pubblico, che sicuramente sarà l'unica con i requisiti per controllare sti conti, e che scoprirà saranno puliti come la coscienza di un bimbo di due giorni.

praticamente chiederanno all'oste se il vino è buono.....

pazienza, ormai sono alla frutta, anzi al caffè, ma che dico, al conto.

manca poco, salvo imprevisti prevedibili, al voto.

dell'utri è già scappato all'estero, e solo per "coincidenza" in uno stato che non prevede l'estradizione e non ha nel suo codice penale la voce "associazione mafiosa".

si prevede che questo stato aumenti considerevolmente la propria popolazione di qui a poco, e la sua lingua passerà dallo spagnolo all'italiano, o meglio al politichese.

non ha importanza, ci penseremo poi a modificare i rapporti internazionali con la "repubblica" dominicana, e rivedere anche la faccenda dell'estradizione, con effetto retroattivo.

se pensano di cavarsela andando in ferie vita natural durante alla faccia nostra, sbagliano di grosso.

la vendetta è un piatto che và servito freddo.

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!

freschino, stamane, ma siamo alla fine di settembre, potrebbe esser normale.

il Mandi Commentatore certificato 20.09.12 08:02| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Tutto lo scalpore che si sta sollevando contro il M5S dipende dal fatto, la partitocrazia non lo dice ma lo capisce benissimo, che il M5S porta avanti una profonda insofferenza popolare contro la classe partitica peggiore d'Europa, capisce benissimo che il M5S è l'unica vera forza politica che le si oppone e sa in cuor suo che dovrebbe cambiare ma non intende fare la minima autoriforma, nemmeno di fronte all'ennesimo scandalo dell'ex tesoriere Fiorito che si aggiunge a tutti gli altri, e mostra la vera vergogna di persone che nemmeno sotto ripetuti scandali riescono ad autocorreggersi, si decidono ad offrire i propri conti pubblici all'esame e al controllo della Corte dei Conti, che sarebbe l'unica abilitata a farlo, e che continuano ad opporre presunti diritti e presunte autonomie per coprire i propri vizi e perpetuarli. Lo prova la stessa vergogna di un sistema elettorale che non si riesce o non si vuole far diventare più democratico e il fatto che in 10 mesi, mentre sacrifici enormi sono piombati sul comune cittadino, stroncando imprese e famiglie, la casta non è riuscita a fare uno, un solo taglio sui suoi iniqui abusi e privilegi, a cominciare dall'eliminazione dall'eliminazione del segreto di Stato o dalla cancellazione della regioni a Statuto speciale, che mostrano per es. come i maggiori sprechi delle pubbliche amministrazioni non siano nemmeno in Sicilia ma in Val d'Aosta.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 07:47| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,
fidandomi di te non avevo mai approfondito oltre il nome Casaleggio.
Su quanto è scritto sotto dovresti dare qualche chiarimento. Grazie.


La Casaleggio Associati è un’ azienda uscita dall’universo Telecom, l’uomo che cura il business e le relazioni ad ampio raggio è Enrico Sassoon, ex giornalista del Sole 24 ore, ex direttore di Mondo economico e soprattutto amministratore delegato dell’American Chamber of Commerce in Italy, di fatto una lobby delle corporation americane in Italia. Dire Sassoon significa dire anche i componenti del Cda di questa camera di commercio nel quale figurano tra gli altri Mediaset, Twentieth Century Fox Home Entertainment Italia, Ibm Italia, Walt Disney, Esso, Rcs, Standard & Poor’s, Impregilo Spa, Aspen Institute. Inoltre ha una partnership con la Enamics, società statunitense leader in Business Technology Management con alle spalle Pepsico, Northrop Grumman, il Dipartimento del Tesoro Usa, Bnp Paribas, American Financial Group e JP Morgan, banca d’affari del gruppo Rockefeller, Coca Cola, Bp, Barclaycard, Addax Petroleum, Shell, Tesco, Kpmg Llp, Carbon Trust, Unido (United Nations Industrial Development Organisation), London Pension Fund Authority (Lfpa).


Il futuro di comunità come quella Sarda sarà sempre di più legato a :
1° assunzioni di maggiori responsabilità
2° assunzioni di maggiori poteri decisionali

I Sardi devono poter "dimostrare" di essere capaci
di sapersi BENE amministrare-governare e quindi, secondo noi, devono poter ottenere una vera e propria INDIPENDENZA ( come OGGI è "modernamente" concepita !!). In poco tempo si formerà una classe dirigente NUOVA, PULITA, ENTUSIASTA che saprà portare la Sardegna ad essere una Comunità moderna che saprà gestire bene la "cosa pubblica". Non servono più persone Sarde che "fanno politica", unicamente per puntare poi "ad andare a Roma" ! Come hanno fatto i vari Segni, Cossiga, ecc....
TUTTI i Sardi devono "darsi da fare" per MIGLIORARE la loro Sardegna, perché ci vogliono vivere e vogliono che sia "all'onore del mondo" !

Lo stesso problema l'abbiamo in Liguria dove Taviani che si considerava "ligure" è poi "emigrato" politicamente a Roma dove ci ha comprato anche la casa e ci ha vissuto.
Scajola ne ha seguito l'esempio "acquistando" il famoso appartamento "con vista Colosseo" !!

Beppe Grillo che a Roma avrebbe potuto comperare anche una villa, andandoci pure ad abitare
( come ha fatto Paolo Villaggio !) ha invece sempre "sentito" il suo legame con il suo territorio e in Liguria è restato !
E, da Genova, non da Roma, sta portando avanti una GRANDE "rivoluzione politica" PACIFICA e DEMOCRATICA ! Se, in TANTISSIMI gli daremo una mano, il prossimo parlamento "italiano" sarà RIPULITO da TUTTI gli attuali partiti, che non vorrebbero nemmeno "spiegare" come utilizzano i NOSTRI soldi che si sono presi ILLEGITTIMAMENTE con i "finanziamenti-rimborsi elettorali" che un Referendum aveva LEGITTIMAMENTE annullato !!

Forza Sardi ! Siamo con voi !


Sartori arriva a dire che le cose che Grillo propone sono un cumulo di sciocchezze, assurdità demagogie. Potremmo suggerire a Sartori che di sciocchezze, assurdità e demagogie in politica ne abbiamo viste ben di peggio e su di esse non si sono scomodate tante critiche, basterebbe pensare al golpe di Gelli, al partito-azienda o partito-bordello di B basato su leggi ad personam e l’ombra della p2 e della mafia, alla rinascita di un Partito Nazista, a un partito come quello di Casini che intende essere il cavalier servente di uno stato estero: il Vaticano, alla strampalata invenzione della Padania, al federalismo di stampo leghista, alla secessione, a un partito che si è dato tradizioni, feste e riti in base alle ‘rivelazioni’ di una sensitiva che si dice in contatto con extracomunitari della costellazione di Orione e per cui ha reinventato riti celtici e culti di Odino. Ci chiediamo se c’era molta più intelligenza politica nell’incaprettamento della magistratura, nei patti Stato-mafia, nella demonizzazione dei pm di Palermo, nello scuso fiscale, nella depenalizzazione del falso in bilancio, nei ai vari lodi Schifani-Alfano, dalle leggi Cirami e Cirielli a quella Gasparri. Erano queste cose intelligenti o assurde? E nello scippo di democrazia compiuto 3 volte consegnando l’Italia al Fm c’era molta intelligenza politica? Porcellum, Monti 1 e adesso Monti 2? Ma dov’ mai stata in Italia la politica seria’ E dove la democrazia?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 07:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al di là di chi difende la propria bottega e dei suoi cloni prezzolati o meno, l’assoluta novità della proposta del M5S si esprime in modo lampante nella esplicita difficoltà dei politologi a capire il fenomeno Grillo, dicono ovvietà, si schierano nella difesa dell’esistente, non escono cocciutamente dai paradigmi tradizionali, peccano di mancanza di immaginazione e del conservatorismo più becero. Al più palesano consenso alla parte distruttiva del Movimento, cioè l’attacco a una partitocrazia, che ormai non è solo la peggiore e più corrotta classe politica d’Europa, ma ci porta a una rovina irreversibile per mancanza di idee e di programma e per servilismo esplicito ai grandi poteri internazionali della ricchezza, della finanza e della speculazione. Ma i vari politologi barcollano di fronte alla svolta epocale di dichiarare tramontata la democrazia parlamentare per difetti di chiara antidemocrazia e tentazioni reazionarie e oligarchiche e di fronte alla possibilità di una democrazia partecipata, chiaramente più aperta alle scelte popolari e più chiusa ai grandi interessi di parte.
Giovanni Sartori, che pure è sempre stato lodato per le sue critiche lucide e sferzanti annaspa, non vede e non capisce. Si contraddice. Accusa Grillo di populismo, lo affianca a Bossi e B. Lo stesso fa il politologo Marco Tarchi, che del populismo è studioso. Entrambi rifiutano di vedere il carattere rivoluzionario di una proposta politica senza precedenti che non esiste né negli indignados, né in Occupy Wall Street, né nei pirati tedeschi o svedesi. Secondo costoro, Grillo non sarebbe capace di avere un progetto politico. Sono davanti al sole e non lo vedono. E’ incredibile! Non lo vedono perché ‘non vogliono’ vedere un progetto rivoluzionario che renderebbe obsoleto ciò su cui hanno studiato una vita.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 07:10| 
 |
Rispondi al commento

Certo che queste ex 'sindacaliste', penso alla Polverini o alla Rosy Mauro , sono entrate in politica per cavarsi la fame .
Adesso capisco il disprezzo che aveva F. Nietzsche per il mito dell'uomo medio . Un 'uomo' sostalziamente mediocre che troviamo ,mentre striscia nel ventre della parigi balzachiana . Dove l'astuzia e l'inganno hanno la meglio sul lavoro fatto con perizia.
Un mondo brontolone e viscerale che produce solo topolini alla Masaniello .

tra il dire e il fare, Sorzè VE Commentatore certificato 20.09.12 06:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

I pro e i contro di DEBORA BILLI

Antipolitica
Non c'è proprio nulla di antipolitico in cittadini che si riuniscono in garage per mettere insieme un programma nel tentativo di aiutare il Paese.Anzi,direi che tale attività si configuri come "politica" nel senso più positivo ed alto del termine.A meno che non si intenda la politica come sistema partitico,di poltrone e di inciuci.Sospetto che tanti abbiano talmente interiorizzato tale sistema,che ogni altra via diventi antipolitica

Il comico
A prescindere dal fatto che chiunque può fare politica in un Paese democratico,un comico o un venditore di spazzole (anche un animatore turistico come B),a me pare che Grillo sia proprio l'unico a non candidarsi.Continuare ad usare il termine "votare Grillo" è sottile manipolazione

Il programma
Grillo lo ha scritto nero su bianco in anni e anni di blog.Le basi si sa quali sono,e sono le più vicine a chi si occupa di ambiente, decrescita e risorse.Oltretutto ha dimostrato notevoli doti visionarie,il che è davvero incredibile in un Paese in cui chi governa non sa neppure cosa sta succedendo da anni,figurarsi prevedere il futuro.E la preveggenza,a mio avviso,è oggi dote imprescindibile per gli amministratori pubblici.

L'esperienza
I grillini sono spesso accusati di non avere esperienza.E meno male!L'esperienza con questo sistema politico è deleteria per chiunque abbia un minimo di buona volontà.Un po' come il carcere,che a volte serve solo ad imparare a delinquere meglio.E credo che qualsiasi cittadino con un po' di cultura generale possa far meno danni di questi incompetenti ed ignoranti(e corrotti)che ci ritroviamo

CONTRO
Non si sa chi siano.Va bene Grillo portavoce,ma non è possibile che questi cittadini volenterosi siano ancora presentati come una mandria senza volto.Candidati grillini,sempre menzionati tutti insieme,uno vale l'altro.Chi c'è a Roma?Chi a Milano?Come la pensa?Qual è la sua storia? Grillo non si decide a consentire ai cittadini

segue sotto

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 06:39| 
 |
Rispondi al commento
Discussione


Salvuccio Riina junior: «Volevano cacciarmi anche da Padova». Nell’intervista al settimanale Oggi le rivelazioni del terzogenito del capo di Cosa Nostra

PADOVA — Parla per la prima volta Giuseppe Salvatore Riina, terzogenito del «capo dei capi» Totò Riina, dallo scorso aprile trasferito a Padova, dove aveva scontato parte della condanna a nove anni per associazione mafiosa.

Lo fa in una lunga intervista concessa al settimanale «Oggi» in edicola, nella quale accenna anche alle infuocate polemiche che hanno accompagnato la sua scelta di lasciare Corleone per spostarsi nella città del Santo, sotto l’ala dell’associazione «Noi famiglie contro l’emarginazione».

La presidente, Tina Ciccarelli, è stata duramente attaccata dalla Lega, che guidata dal parlamentare Massimo Bitonci cinque mesi fa aveva lanciato una raccolta di firme contro l’arrivo di «Salvuccio ». «Sono stato considerato un appestato, esiliato da Corleone, volevano cacciarmi anche da Padova — racconta Riina junior a «Oggi» —. Hanno cercato di infangare anche chi mi ha aiutato.

Con questo libro (che sta scrivendo, ndr) ho cercato di mostrarmi per quello che sono.

Il 34enne per l’associazione della Ciccarelli, contattata attraverso il legale del giovane, l’avvocato vicentino Francesca Casarotto, svolge compiti di segreteria. Per uno stipendio di 600 euro al mese. La Onlus, che su richiesta della madre Ninetta Bagarella gli ha trovato casa, gli sta accanto costantemente, con un volontario. Lo ha accompagnato nella sua prima visita, iniziata dalla basilica di Sant’Antonio, e l’ha aiutato a sbrigare le formalità burocratiche per l’iscrizione alla Facoltà di Scienze della Formazione («Sono sereno e voglio solo studiare. Non voglio inimicarmi nessuno »). Riina junior ha pure la fidanzata a Padova e ha l’obbligo di firma in questura.

http://www.youtube.com/watch?v=Y2QWYY2GsV4

Jose Armandez Zingales, L'Avana Commentatore certificato 20.09.12 06:22| 
 |
Rispondi al commento

Un centinaio di profughi nordafricani hanno occupato il comune di San giovanni

Reclamano la diaria giornaliera e lo status di rifugiati politici,

Jose Armandez Zingales, L'Avana Commentatore certificato 20.09.12 06:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

rubano il denaro d'accordo potremo rimpiazzarlo rubano la speranza ai giovani questo non possiamo perdonarlo ed ora per aggiungere al danno la beffa ci chiedono di firmare cambiali in bianco vedete ci trattano come beoti servono altre dimostrazioni? alziamo a facciamo alzare le teste ora basta!!!

luca lolli 20.09.12 06:15| 
 |
Rispondi al commento

Zilioli dice: "Mi permetto di ipotizzare che Giovanni Sartori non abbia capito granchè di Grillo e del Movimento 5 Stelle. Al contrario di quello che dice Sartori, il ‘buono’ del M5S è proprio la parte propositiva, progettuale: non sempre condivisibile, magari a tratti ‘minimalista’, ma molto più chiara e pragmatica di quella di tutti gli altri partiti (forse solo l’Idv ha un programma altrettanto identificabile)
Per contro, il ‘cattivo’ del M5S è invece il ruolo carismatico del suo fondatore, l’assenza di regole interne, che favorisce il ‘cesarismo mediatico’ in modo non dissimile da quello che abbiamo visto in altri partiti, Forza Italia in testa."
Il vecchio Sartori fa una dichiarazione contro il M5S e poi in un video successivo la nega.
Sono stata allieva di Sartori a Scienze Politiche e ho spesso ammirato la sua sagacia. Ma ha 88 anni, e credo che cominci a perdere colpi. Del resto non si può pretendere che un vecchio della partitocrazia italiana e americana arrivi a capire la profonda novità del M5S. Sarebbe come chiedere a un dinosauro di immaginarsi un mondo senza dinosauri, eppure anche quel passaggio catastrofico (ovviamente per i dinosauri) è avvenuto. Avverrà anche questo. L'enorme rivoluzione culturale (quella che i nemici di Grillo si rifiutano di vedere) sta proprio qui, qualcosa che nemmeno Marx avrebbe previsto. Purtroppo la sua rivoluzione proletaria non ha fatto, storicamente, che sostituire una piramide di potere a un'altra piramide di potere, e, come si vede in Cina, i vizi del capitalismo cacciati dalla porta sono tornati dalla finestra. Se 50 anni fa i giovani potevano anche illudersi che la Cina stava compiendo la rivoluzione proletaria tanto agognata, oggi nessuno, spero, avrà dei dubbi che invece il risultato cinese ha coniugato il peggio del totalitarismo comunista col peggio del capitalismo liberista.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 06:08| 
 |
Rispondi al commento

La logica è identica a quella della Salerno-Reggio Calabria, ovvero "se l'Opera finisce subito come si fa poi a chiedere altri soldi?" Ed è chiaro che compreso il giochetto si stabilisce la complicità in stile italiota per ottenere il "lavoro" a tempo indeterminato!! E' sempre così perchè viviamo nella Repubblica dei Piglìoti e quello che fai conta veramente poco, ciò che veramente conta è l'"immanicamento" con il politico giusto. aumma aumma Italia

mario mario Commentatore certificato 20.09.12 05:51| 
 |
Rispondi al commento

Berlusconi per ora non riesce nemmeno a intervenire a uno dei suoi meeting, ne ha già disertati 5,il che non è da lui e parla di una profonda senescenza e di una incapacità a gestire un pubblico o a stare sveglio per abbastanza tempo,non dimentichiamoci che è il più assenteista del parlamento con Ghedini,che ha partecipato a una sola votazione su 1.206,mentre B 2.Anche il suo ritorno in campo è molto aleatorio,ha 74 anni messi malissimo e non gli è servito andare a farsi le cure di bellezza da Briatore,è un vecchio non più in grado di gestire il partito e lo dimostra pienamente
e appena deciderà di ritirarsi,come forse il suo medico gli consiglierà,l'attuale 22,8% svanirà come neve al sole,il suo non è un vero partito ma un partito-azienda,e il 5% della Lega, consenziente come sempre perché non ha altra scelta,non lo aiuterà molto,non dimentichiamoci che il consenso della Lega è di misura e talmente instabile che Maroni aveva addirittura detto che la Lega si sarebbe ritirata dalle politiche, tornando solo alle prossime amministrative,e il razzismo che è stato il suo cavallo di battaglia sarà un boomerang contro di lei,intanto i migranti rispetto all'anno scorso sono scesi da 44.000 a 4.000,quello che non hanno fatto i respingimenti della Lega lo ha fatto la crisi, poi Monti stesso si sta muovendo contro il razzismo e può essere che sia messo fuori legge come avviene in molti paese europei,spuntando l'argomento principale della Lega,che ha fallito su tutto il suo programma già quando stava al governo,figuriamoci ora.Dunque è ovvio che la guerra sia tra Pd e M5S e che i sabotatori dei blog siano quasi tutti del Pd.La base di Berlusconi non ha una vera ideologia e abbraccerà un Monti 2 che comunque sarebbe sempre a favore del neoliberismo,di Confindustria e dei poteri forti(Fm,Fed,banche,alta finanza e speculatori) Casini non fa gioco.La federazione delle sx non ha visibilità né novità e non fa che scendere
Per cui resta solo il M5S.Tutto si gioca contro di lui.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 20.09.12 05:51| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che da adolescente il mio sogno era di far politica. Mi vedevo seduta in Parlamento a far leggi che aiutassero i più poveri, i più bisognosi. Mi vedevo distribuire gli utili dello Stato agli operai, ai contadini, ai malati e ai giovani.
Mi immaginavo di cacciare a calci nel sedere tutta la Dc con a capo Andreotti e a far parte di un governo con Berlinguer e Pannella.
Che ingenua che ero...mai avrei immaginato che la sinistra si sarebbe ridotta in un minestrone di ex dc ex pc, mai avrei pensato che la politica di questi ultimi 30 anni si sarebbe incentrata esclusivamente sul rubare, sull'arraffare, sul fare solo i propri porci comodi. E mai avrei pensato che un imprenditore lurido, impunito e corrotto avrebbe governato il mio Paese, infettando con la sua disonestà e il malaffare, quasi tutte le Istituzioni.
Ero proprio giovane e tontolona....

Mary C., Senigallia 19*09*2 22*36|

***

Pannella? Pannella ? Pannella? Pannella? Pannella? PANNELLA? PANNELLAAAAA?
PANNELLAAAAAAA? PANNELLAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?
MARCOOOOOO?

Lasciamo perdere va, mi sono fermato a Pannella!
Mi devo calmare.

Allora, Pannella? Pannella? Pannella? Pannella? Pannella? Pannella? PANNELlA? PANNELLA? PANNELLLAAAA? PANNELLAAAAA? PANNELLAAAAA?
Ecco, queste persone parlano della sinistra che non c’è! Poi però , ignorano pure l’esistenza di Marco Ferrando .
La Grillo & Ca$aleGGHIO S.P.A & S.R.L & Mediashopping,& Mediaset & TotòRiiiiiiina, ringraziano!


Lasciamo perdere.

Musica?

Anger never dies (ènghérnévèrdais)

http://www.youtube.com/watch?v=zJ3UlDe35lg

H....!

B. Mahoney ( né de - né m) 20.09.12 05:44| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

C'e' ancora qualcuno che riesce a fare ironia su questo schifo? C'e' ancora qualcuno che preferisce guardare il dito? (io disprezzo taormina da anni ma non mi interessa lui, mi interessa cosa descrive e cosa conferma) C'e' qualcuno che ancora si preoccupa di chi e' casaleggio o se grillo e' incensurato per un incidente d'auto? C'e' qualcuno che ancora non ha avuto il rigurgito finale di vomito e non vede altra soluzione che cambiare totalmente questo sistema dei partiti? (e non cambiare le facce, o cambiare la leggina per poi dimenticarci e distrarci mentre ce la rimettono e rubano da altre parti) . Se in italia questi qualcuno sono ancora tanti, siamo senza speranza e purtroppo si meritano questo schifo (noi possiamo solo andarcene). Se invece siamo in tanti a non poterne piu, proponiamo, sosteniamoci, difendiamoci (da manipolazioni e distrazioni). Il M5S non e' perfetto ma propone degli esempi pratici. Se ci fossero altri movimenti che lo facessero ne sarei contento, e spererei che alla fine corressero tutti insieme. Ma ad oggi ancora non ce ne sono. Nessuno si e' autoridotto lo stipendio, nessuno ha rinunciato a finanzamenti illegali, nemmeno tra i giornali (tranne il fatto)., nessuno vuole veramente abolire questo schifo, togliere pensioni d'oro, vitalizi, e tante altre cose che ogni giorno ci cadono addosso come spruzzi di mer**.

john biza 20.09.12 05:29| 
 |
Rispondi al commento

che quella itaGliana sia e di gran lunga la peggior classe politica dell'intero universo è ahinoi una tristissima verità più che risaputa ormai da tutti da moltissimo tempo, ne usciremo mai???
unica via pacifica è il M5S altrimenti... beh sarà quel che sarà...

Bruno Cinque (b5), Trieste Commentatore certificato 20.09.12 03:05| 
 |
Rispondi al commento

Quando la Polverini difendeva e rivendicava il suo RUOLO di.... ridurre in polvere la regione Lazio.

http://video.corriere.it/polverini-sora-replica-chi-contesta/7bade410-76e3-11e0-a006-4d571262b3cd


we are the world for polverini


http://www.nanopress.it/spettacoli/video/la-sora-cesira-il-blog-fenomeno-trash-di-cui-parlano-tutti_V466829.html

un inno internazional corale per sollecitare la riammissione della Polverini alle elezioni regionali nel Lazio. Ma in fondo...si può mettere a repentaglio la democrazia per un paio di panini?

°°°°°
Cominciarono con 2 panini e son finiti con ....

...."Superando la soglia del ridicolo"

maria . Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 20.09.12 02:40| 
 |
Rispondi al commento

CAMBIARE
SUBITO
CAMBIARE
TUTTO

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 20.09.12 02:36| 
 |
Rispondi al commento

SCAPPANO

Il deposito era intestato alla moglie di Marcello, Miranda Anna Ratti, che secondo le indagini avrebbe spedito 14 milioni di euro nella banca dei Caraibi. Ora la Ratti è indagata per riciclaggio aggravato. I magistrati – scrive l’Espresso – sospettano che il denaro servisse al senatore, in caso di condanna definitiva, per trascorrere una latitanza di lusso.

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 20.09.12 02:33| 
 |
Rispondi al commento

URGENTE

Come Craxi, se la dà a gambe ... “Dell’Utri è cittadino di Santo Domingo: sta già traslocando”
... Nella sua abitazione ai Caraibi Dell’Utri avrebbe già spedito anche parte della collezione – ormai nota – di libri antichi.

Elio G., Toronto, Canada Commentatore certificato 20.09.12 02:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

(continua da sotto)
L'apoteosi comunque è stata raggiunta da Sacconi quando ha detto che se proprio si può fare una critica alla Fiat è il fatto di non sapersi adattare ad 'un mercato che cambia'..
Una bella frase 'il mercato che cambia', evoca un non so che di 'dinamico' di positivo..Solo che il 'non so che' altro non è che 'la polarizzazione del mercato fra modelli di fascia bassa e modelli di lusso', in altri termini la gente si impoverisce, in particolare il ceto medio si proletarizza, e i modelli di fascia media escono fuori dal mercato: troppo costosi per i nuovi poveri, troppo scadenti per i nuovi ricchi..

Ma per Sacconi il problema è della Fiat, che non riesce a rivedere la sua produzione spostandola su modelli di fascia bassa, oppure di fascia alta.
Per il politicante Sacconi il fatto che la gente si impoverisce non è il problema... il problema è che bisogna stare dietro al mercato. Quindi eventualmente, ridotta la popolazione ad un tale stadio di povertà che nessuno più puà permettersi l'automobile, il problema sarebbe solo di spostare la produzione su auto di lusso..
E quindi il fatto che centinaia di migliaia di persone lavorino per costruire oggetti non destinati a loro, ma destinati ad altri (di fatto la reintroduzione della schiavitù) per i politicanti come Sacconi non sarebbe un problema, anzi ne sarebbe la soluzione: perchè centinaia di migliaia di persone lavorano!

Insomma guardare sempre il lato positivo! Se vedi degli schiavi raccogliere cotone, non pensare che sono schiavi, pensa piuttosto che c'è da qualche parte un padrone che gli ha dato quel lavoro, e ringrazia il padrone...

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 20.09.12 01:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ci teniamo l'europa unita.ci teniamo i politici putrefatti.eviteremo anche di seppellire i morti?possibile che gli italiani non sappiano prendere semplicissime decisioni?l'euro non funziona quindi,via.l'unione europea è fallimentare quindi,via.i politici non sanno amministrare ed inoltre sono ladri quindi,in galera.il debito lo hanno fatto altri non noi quindi,lo paghi chi lo ha contratto.il prodotto italiano va usato,innanzitutto,per dare ad ogni uomo una vita degna.se poi resta qualcosa,si darà a chi merita.qui pagano solo i ladri di galline.lusi ruba a piene mani e se la cava con un paio di mesi di carcare.l'amministrazione del lazio ha mostrato grande corruzione e sono ancora tutti li.i politici sono dei falliti per loro stessa ammissione e continuano e riproporsi.monti e compagnia non valgono un centesimo e continuano a prendere decisione per la vita degli altri.il presidende non garantisce il popolo ed è li a fare il maestro di cerimonie.NOI SIAMO 50 MILIONI:MA CHE CAZZO ASPETTIAMO A LEVARCELI DAI COGLIONI?

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 20.09.12 01:21| 
 |
Rispondi al commento

E' stato molto amaramente divertente guardare su linea notte il dibattito fra l'ex ministro berlusconiano Sacconi e il segretario della FIOM di Torino. Un politicante e un sindacalista che litigavano su quali aziende automobilistiche fossero più in perdita...la Fiat o la Peugeot?
Un politicante (che odia tutti i sindacalisti) e un sindacalista, troveranno sempre il modo di fare il proprio mestiere, restasse anche solo cipolla per sfamarsi, per il sindacalista e il politicante non sarebbe cambiato nulla, il loro lavoro non lo perdono: litigheranno sulle cipolle. Anche perchè per il modo in cui affrontano le questioni hanno sempre ragione tutti e due.
Quindi chi vuole dimostrare che Marchionne non è poi così bravo, potrà dire che la Fiat perde di più che la Peugeot, di vuole salvare Marchionne dirà che comunque perdono tutti.

Sembrano due passeggeri del Titanic che litigano su chi è il più bravo a mantenere l'equilibrio su un pavimento inclinato, disinteressati totalmente al fatto più rilevante: il pavimento della nave è inclinato... brutto segno visto che dovrebbe stare dritto. Un segnale che potrebbe anche significare che la nave sta affondando..
Simili deduzioni sembrano fuori dalla portata dei politicanti e dei sindacalisti.

La domanda di auto è calata del 20 % in Italia, e nei paesi che stanno meglio dell'Italia, la Germania e la Francia, è diminuita del 10%.
Cosa si aspettassero di diverso i grandi economisti che pontificano tutti i giorni in TV dopo che i salari sono diminuiti del 20% in Italia e del 10% nel resto d'europa, è veramente un mistero.
Sulla base di questi dati ancora più strabiliante (e demoniaca) è la perseveranza con cui continuano imperterriti a fare previsioni incuranti del fatto di essere stati SEMPRE e SISTEMATICAMENTE smentiti dalla realtà: Monti annuncia per il 2013 la ripresa...

Oramai è veramente roba da stregoni, non è più una questione per cui si potrebbe domandare: scusi da cosa lo deduce...?
Che domande... LUI lo sa...ovvio!

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 20.09.12 01:20| 
 |
Rispondi al commento

CARI COMPAGNI

Guardate che è verità.
Se da una parte c'è il libero mercato che rappresenterebbe il capitalismo, dall'altro c'è l'intervento dello stato nella società che rappresenta in buona sostanza il comunismo (fascismo).
Infatti, nella dinamica della vita sociale i due sistemi si manifestano allo stesso modo.

Ora, se consideriamo i livelli di importanza relativa, possiamo notare come la bce e il governo europeo siano ad un livello superiore di quelli nazionali, quindi più influenti nelle dinamiche sociali.
E cosa sta succedendo in europa? sta succedendo che il mercato viene deciso nelle sue dinamiche generali da interventi del governo europeo che decide cosa e quanto và prodotto al riguardo dei beni primari e fondamentali di un'economia moderna (tutta l'agricoltura, la produzione di ferro, di cemento e altre cosette) e al contempo stabilisce quando e quanto stampare moneta e a chi allocarla e a cosa averne in controparte. Inutile precisare che la moneta viene data in "gestione" ai governi tramite mercato primario o secondario a seconda dei buchi di bilancio di quelle istituzioni, mentre quasi nulla viene ad alimentare il mercato reale delle imprese private e dei cittadini.
Il fatto che questo succeda senza l'uso diretto della forza è semplicemente agevolato dalla relativa abbondanza di beni in grazia della tecnologia e delle condizioni favorevoli.

A casa mia si chiama comunismo o se preferite fascismo, tanto è uguale.

Coloro i quali volessero commentare sarebbero pregati di portare fatti equiparabili a quelli da me esposti.

Per chi ci ha capito poco o nulla sono concessi insulti e improperi vari comuni di tipo generico.

teoria vs pratica 20.09.12 00:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

la tragica situazione attuale mette in luce solo un dato certo : gli italiani , almeno la parte più seria, hanno perso totalmente il concetto stesso di "destra"...quello antica ...liberale!!!

e di rimando pijano d'aceto o ce vanno in puzza
(come dimo a Roma) riversano odio contro questa sinistra che è sempre più democristiana e zero
comunista!

due foto...che la dicono lunga...
la prima è un fotomontaggio del solito burlone in web, la seconda è ORIGINALE !!

http://sphotos-c.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc6/262219_515152251835516_1734011146_n.jpg

http://sphotos-e.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc7/296374_208347355962582_1438262020_n.jpg

IH IH !!!

Lenin Rivoluzionari & Postini, Roma Commentatore certificato 20.09.12 00:20| 
 |
Rispondi al commento

In Italia potremmo vivere in gran parte di turismo grazie alle nostre splendide coste, ai parchi naturali, alla meravigliosa Arte e all' imponente Storia che ci invidia il mondo intero. Senza contare la ricchezza dei nostri prodotti agricoli e prodotti tipici ... mannaggia ... "benedetti politici" ma riuscite ancora a guardarvi allo specchio ? riuscite ancora a sostenere lo sguardo di un cittadino onesto ? Il fine giustifica sempre il mezzo ? Il pensiero dei cosiddetti "illuminati" identifica la popolazione (massa) in un "gregge di pecore" che ha bisogno di essere guidato. Se da un lato posso comprendere questo pensiero, dall'altro i casi sono due:
1) cari "illuminati" avete scelto dei "pastori" decisamente inadeguati a guidare il gregge perchè si stanno mangiando le "pecore".
2) forse troppo "illuminati" non lo siete !

P.s. la mia coscienza è abbastanza sveglia da distinguere bene cosa è giusto o sbagliato nel rispetto della vita di ogni essere vivente !!!

Buona vita a tutti e Forza al M5S !!

Monica C. Commentatore certificato 19.09.12 23:58| 
 
  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma in definitva chi dovrebbe pagare per questo Parco? Sempre noi con le tasse? Ma ci conviene?

Vanni F., Trofarello Commentatore certificato 19.09.12 23:50| 
 |
Rispondi al commento

adesso per esempio stanno cercando di convincerci che solo eliminando i nostri diritti l'italia ce la puo' fare e il brutto e' che ci sara' chi ci cede.

francesco 19.09.12 23:46| 
 |
Rispondi al commento

il problema e' che la gente che ci governa, sara' perche' sono tanti anni che e' li' e anche lentamente si sono abituati a un certo modo di pensare o perche' sono nati e vissuti in un ambiente che pensa di essere superiore, o perche' gli e' sempre andata fatta bene e qualsisi scelleratezza che hanno fatto non hanno mai pagato il dovuto, ma questi credono di essere in un film dove loro sono gli attori principali e noi le comparse, "scendono" al nostro livello solo quando ci devono chiedere il voto, in quel momento tornano a considerarci degli esseri umani e promettono che faranno i bravi etcetc.
appena avuto il voto ricominciano a guardarci dall'alto in basso e a prenderci per i fondelli.

forse uno dei motivi del loro modo di essere nei nostri confronti e' che in cuor loro sanno di essere dei fetenti e vedono che noi continuiamo a credergli e a dargli il voto senza un minimo di orgoglio, logica e senza nessuna strategia che possa essere vincente per noi pur essendo in tanti e quindi potenzialmente vincenti. li lasciamo fare e basta, quindi ci considereranno dei succubi e ci trattano da tali.

francesco 19.09.12 23:45| 
 |
Rispondi al commento


FABBRICA SERBIA
(19 Settembre 2012)

A Kragujevac lavorano circa 2.000 dipendenti: 1.700 operai

Gli operai dello stabilimento Fiat di Kragujevac, 140 chilometri a sud di Belgrado, stanno in fabbrica dieci ore al giorno, per quattro giorni la settimana. Quaranta ore in tutto, con altre otto di straordinario, che da queste parti, almeno per adesso, è diventata una faticosa consuetudine. Non basta. Perché il caporeparto, spesso e volentieri, chiede di lavorare un giorno in più, giusto qualche ora per fissare un pezzo mal riuscito o per dare una sistemata alle macchine. Un’extra pagato? Magari. Tutto gratis.

È vero, alla Fiat di Kragujevac non si usa dire di no. Perché in Serbia un lavoratore su quattro proprio non riesce a trovare un posto. E allora, con la disoccupazione al 25 per cento, l’inflazione al 10 e le casse dello Stato ormai allo stremo, la scritta sui muri della fabbrica (Noi siamo quello che facciamo) finisce per diventare un monito anche per chi sta fuori. Voi non siete niente perché non fate niente. E chi sta dentro la fabbrica non vuole certo tornare quello che era prima, una nullità, uno dei tanti che si arrangiano con il lavoro nero. Meglio chinare la testa, allora.
Ubbidire ai capi e tacere con gli estranei.

Nonostante il massacro degli operai Fiat in Serbia la crisi del capitalismo continua.

Gli operai Serbi, prima o poi, scenderanno in guerra e la FIAT brucerà.

Operai Fiat, questo è il vero progetto di fabbrica Italia.

Operai Fiat, di tutto il mondo, i sindacalisti ci hanno venduto come pecore da macellare.

Operai Fiat, costruiamo il partito operaio.

Operai FIAT, spacchiamo i tavoli sulla testa di padroni e politici.

Operai, meglio morire combattendo che macellati come pecore

asqueroso >> Commentatore certificato 19.09.12 23:35| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 14)
 |
Rispondi al commento

Come vorrei prendere a schiaffi....e non solo

tutti quelli che individuano il PD con la sinistra

e addirittura ....coi comunisti.

Nicola A. Commentatore certificato 19.09.12 23:32| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 12)
 |
Rispondi al commento
Discussione

x

Gilberto Casprini - Rovigo Commentatore certificato 19.09.12 23:22| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe utilissimo fare uno studio che dica quanti posti di lavoro si potrebbero creare se le citta' d'italia usassero il riciclaggio dei rifiuti e i benefici economici per le istituzioni.

francesco 19.09.12 23:20| 
 |
Rispondi al commento

Dopo risse, polemiche, Nord/Sud, Lazio & Sardegna...felice notte a tutti. Con l'essenziale.

***** Nostra patria è il mondo intero
***** nostra legge è la libertà
***** ed un pensiero...
***** ed un pensiero...

***** Nostra patria è il mondo intero
***** nostra legge è la libertà
***** ed un pensiero...
***** RIBELLE IN COR CI STA


(LA-MI - LA-MI)

gioia armata () Commentatore certificato 19.09.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Una straordinaria giornata normale.
Abbiamo appena terminato la riunione settimanale accomunati come cittadini nel Movimento 5 Stelle in una stanza del X municipio di Roma ed è stata una lunga serie di proposte di idee,di appuntamenti per i banchetti di sabato,di progettiper la gente e con la gente da portare avanti.Ovunque il mio sguardo incrocia sguardi diretti,determinati,occhi puliti e parole oneste.
Sono momenti come questi che senti che in noi e nella gente un grande cambiamento è cominciato e che stiamo tutti fianco a fianco lavorando per un domani migliore.Sono momenti come questi di una normale straordinaria giornata che comprendi di essere sulla via giusta per una democrazia diretta e trasparente.Intanto ritornando a casa piove ma non mi preoccupo più di tanto che poi usciranno il sereno e le stelle...

Francesco Roma*****
Isc.tto Mov.to
CinqueStelle
Roma

Francesco S., Roma Commentatore certificato 19.09.12 23:08| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La legge, non è uguale per LORO.
LORO, non rubano. "DISTRAGGONO".
LORO, non vanno in galera. Vanno in convento a MEDITARE.
Se Dio vuole, sebbene sempre troppo tardi,anche LORO muoiono.
Anzi, no, SI SPENGONO.

antonio d., carrara Commentatore certificato 19.09.12 23:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mai come in questo periodo il termine ONOREVOLE appare usato a sproposito e sinonimo di malaffare, furbizia, arroganza. Siamo un popolo di gente perbene, gente meravigliosa che però trova riconoscimento solo fuori dai confini del proprio paese. I complessi di inferiorità che ci portiamo appresso non hanno giustificazione. Cos'abbiamo in meno di Francesi, Svizzeri, Inglesi, Americani, tedeschi...la nostra storia dice ASSOLUTAMENTE NIENTE, anzi se c'è un paese che ancora ha qualcosa da dire nell'arte, nella moda, nella scienza ed in ogni altro campo dove "i cervelli" contano quella è l'Italia. Quello che dobbiamo riuscire a fare è avere una NUOVA COSCIENZA e una consapevolezza diversa. E' il 99% dei cittadini che decide come dev'essere la società in cui vive, con quali regole, con quali principi. Non può essere un manipolo di furbetti a decidere per tutti, a sprecare le risorse della comunità con incompetenza e inettitudine, a decidere che il merito e la conoscenza e la cultura sono valori secondari. Perchè non possiamo realizzare la Società in cui vorremmo vivere ed invece come schiavi ci accontentiamo di tirare un carro in salita che è sempre più pesante ? Svegliamoci perchè la soluzione dell'Italia si chiama ITALIA

Roberto De Santis 19.09.12 23:05| 
 |
Rispondi al commento

SARDEGNA, PIU' COLONIA CHE MAI!

C'era una volta un Presidente della Regione Sardo che voleva bene alla Sardegna.
Un certo Renato Soru. Fece il Decreto Salvacoste col quale si stabiliva che non si potesse costruire a ridosso delle spiagge, propose una tassa sugli yacht deiricconi che si sono impadroniti delle più belle
ed incontaminate coste sarde, chiuse alcune scuole
professionali mangiasoldi e inutili che servivano
solo a foraggiare "i compagni di merende" e gli
amici dei politici corrotti.
Apriti cielo! I ricchi non si toccano, rovini il turismo....
Poi arrivò il Venditore di Fumo in doppio petto,
promettendo più posti di lavoro, col suo sorriso
falso sulla faccia di plastica, con quaranta guardie del corpo, promise agli operai di Eurallumina (colosso Russo) di salvare i loro posti di lavoro facendo una telefinata a Putin,
dove chiese al suo amico fraterno di risolvere la questione.
Lo fece davanti a centinaia di operai, col telefono sul palco. “Tutto risolto” disse alla fine della chiamata.
Ci credettero come dei beoti.
I separatisti più estremisti votarono Lega lombarda (sic!).
E così ora la Sardegna è (s)governata dal figlio del commercialista di Berlusconi, un certo Cappellacci che nessuno conosceva, ma che i sardi votarono in massa.
E adesso quasi tutte le spiagge sarde, prima libere, sono affidate a privati,le orribili
Rimini sarde, con ombrelloni e sdraio tutti uguali a pagamento. Gli alberghi in riva al mare,
con le loro orribili colate di cemento. Spiagge prima libere ora a pagamento.
La Sardegna nelle SPORCHE MANI DEI NEOLIBERISTI che svendono il patrimonio naturalistico ai milionari che arrivano da ogni dove.
Ma qualcuno sostiene che i politici sono "tutti uguali"......
E ALLORA....PEDALARE!
Per caso vi aspettavate la difesa del patrimonio naturalistico da Cappellacci?
*******************************
".....Coraggio Liberisti, buttate giù le carte, tanto ci sarà sempre chi pagherà le spese
in questo benedetto, assurdo Belpaese"
(Guccini)

Est . Commentatore certificato 19.09.12 22:59| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 24)
 |
Rispondi al commento
Discussione

abbiamo una classe politica e imprenditoriale ignoranti e ladre e la loro incapacita' e malafede le vogliono far pagare a noi insistendo sui soli schemi che conoscono e che sanno proporre, cemento, eliminazione dei diritti, paghe sempre piu' tagliate, opere inutili e costosissime, assistenzialismo agli imprenditori straccioni. naturalmente il tutto condito da ladrocinio, prepotenza, strappi violenti alla legalita' e abuso di potere. non siamo messi bene, si asupica che gli incapaci se ne vadano e quelli che hanno rubato e stanno rubando in galera.

francesco 19.09.12 22:50| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Se devi crepare popolo crepa in piedi

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 19.09.12 22:47| 
 |
Rispondi al commento

Per me questa classe politica in fin dei conti è riuscita ad ottenere ciò che voleva e cioè distruggere l'Italia indebitando i propi cittadini.Ci può essere una percentuale di corrotti nel parlamento,ma qui si tocca almeno il 90%.Avere come consigliere regionale la Minetti,che più che una politica mi sembra una prostituta(con tutto il rispetto per questa categoria),e nonostante tutto il PDL la difende con la scusa che l'imitazione della Raffaele è un'attacco a Berlusconi,avere Formigoni che si è fatto i porci comodi a spese nostre,avere la Polverini che chiede scusa per aver sperperato i soldi pubblici(ridacci i soldi e vattene via dall'Italia),o avere politici condannati e ancora presenti in parlamento,è irrispetoso verso i cittadini.Quei rifiuti della società che ancora si dichiarano politici,devono avere il coraggio di dire per quali lobby stanno lavorando,visto che gli italiani non hanno avuto nessun vantaggio dal loro operato.Domani che scandalo ci aspetta?

alessandro fossati Commentatore certificato 19.09.12 22:43| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Alex Scantalmassi Commentatore certificato 19^09^12 21^43

Rispondi al commento


il clone non regge per molto tempo la mia parte, lo si riconosce dopo un po' che scrive qualunque nick usi per ingannarvi
basta fare attenzione nel leggere e si notano le differenze

Alex Scantalmassi

------------

OH, COIOUN!

Per fortuna che a Reggio Emilia non sono tutti coglioni come te!

La storia del clone la vai a raccontare dove vuoi, ma qui non funziona.

Ora ti sei di nuovo certificato? benissimo!

Prova di nuovo a scagazzare 15/20 commenti/merdine all'ora e i bloggers, clone o non clone cominceranno di nuovo a confermarsi nella convinzione di chi sei: UN TROLL!

Io, se riprendi a fare qullo che hai sempre fatto, il mio CLIC TE LO REGALERO' OGNI VOLTA.

A Reggio Emilia si rivolgono così a uno come te:

COIOUN!

Max Stirner

Max Stirner Commentatore certificato 19.09.12 22:42| 
 |
Rispondi al commento

E pensare che da adolescente il mio sogno era di far politica. Mi vedevo seduta in Parlamento a far leggi che aiutassero i più poveri, i più bisognosi. Mi vedevo distribuire gli utili dello Stato agli operai, ai contadini, ai malati e ai giovani.
Mi immaginavo di cacciare a calci nel sedere tutta la Dc con a capo Andreotti e a far parte di un governo con Berlinguer e Pannella.
Che ingenua che ero...mai avrei immaginato che la sinistra si sarebbe ridotta in un minestrone di ex dc ex pc, mai avrei pensato che la politica di questi ultimi 30 anni si sarebbe incentrata esclusivamente sul rubare, sull'arraffare, sul fare solo i propri porci comodi. E mai avrei pensato che un imprenditore lurido, impunito e corrotto avrebbe governato il mio Paese, infettando con la sua disonestà e il malaffare, quasi tutte le Istituzioni.
Ero proprio giovane e tontolona....

Mary C., Senigallia Commentatore certificato 19.09.12 22:36| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 16)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il popolo Siriano se manifesterà nelle piazze la richiesta di un cessate il fuoco delle parti in lotta creerà le premesse per una svolta politica necessaria stà a voi

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 19.09.12 22:34| 
 |
Rispondi al commento

Ma possibile che sti parassiti non immaginano che gli italiani se so rotti le scatole?
e che quando si tolgono dai coglioni è sempre tardi?
Questi non so cretini,non è che stanno preparandoci un bel cappotto e non ce ne accorgiamo,mi sembra strano il loro comportamento,come si fa a sperare che la maggioranza degli Italiani li voti ancora!
QUI DOBBIAMO STARE IN CAMPANA,NON MI PIACE QUEST'ARIA.........

franco p. Commentatore certificato 19.09.12 22:30| 
 |
Rispondi al commento

Il popolo Siriano manifesti per trattative tra le parti in lotta , darebbe la possibilità di intervenire alle forze globali che non potrebbero fare finta di niente

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 19.09.12 22:23| 
 |
Rispondi al commento

OTTIMISMO, su! per la prima volta in Italia hanno
ASSOLTO UN "" PERICOLOSO TERRORISTA ROSSO? no NERO? no BIANCO? ...no NE' DESTRA NE' SINISTRA!!!

^_^


MILANO
Era incapace di intendere e volere Massimo Tartaglia, quando più di sei mesi fa ferì al volto Silvio Berlusconi colpendolo con un souvenir del Duomo di Milano.

Per questo va assolto, in quanto non imputabile. Per un anno però deve rimanere in libertà vigilata nella comunità terapeutica dove si trova agli arresti domiciliari da qualche mese, seguire le disposizioni del direttore della struttura, e non partecipare ad alcuna manifestazione pubblica.


...MUMBLE mumble...potrebbe essere anche candidato nel MoVimento, no! Assolto, quindi incensurato! eh eh eh !!!

mah! - poi ci lamentiamo dei politici!


OT OT
Magari altri lo hanno già proposto, ma credo che, quando il Movimento ne sarà in grado, dovrebbe passare una legge che elimini l'attributo di ONOREVOLE ai parlamentari. Mai aggettivo è stato usato più a sproposito. Ai parlamentari eletti ci si rivolga con un signor, signora, etc. Sarà dal loro comportamento e dai risultati che saranno in grado di ottenere, che avremo il resto delle informazioni necessarie per qualificarli.

Giorgio_D F. Commentatore certificato 19.09.12 22:22| 
 |
Rispondi al commento

Nano? Giambavasco con quella panza sta gia' ronfando.

La tata de casinigassman 19.09.12 22:15| 
 |
Rispondi al commento

QUANTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO MANCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA?!?!?!?!?!?!??!!?!

luca a., roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.09.12 22:13| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

un saluto a tutti e pianto qui il caffè per chi vuole :)

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 19.09.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

http://petrolio.blogosfere.it/2012/09/crisi-grecia-e-ora-si-va-tutti-a-legna.html

Sono già partite asce e accette abusive alla volta dei boschi di montagna, se ne sono avute le prime avvisaglie lo scorso anno. I greci probabilmente finiranno col disboscare tutto, nel tentativo di scaldarsi e cucinare spendendo il meno possibile. Nel 2007 parlai dello stesso tragico fenomeno, ma all'epoca avveniva nell'africano Mali. Come sembrava lontano e fantascientifico, dalla nostra ricca Europa.


sarebbe questa la futura DECRESCITA ITALIANA ?
sarebbe questa la nostra prossima fine?
sarebbe questo il concetto che predicano i no-UE!
CHISSà perchè i greci non stampano dracme a volontà e si comprano gas e carburante quanto je pare! eh !

...e chissà quante famiglie già sono in queste condizioni QUI, IN ITALIA, dove un nano ritenta il ritorno!

certo, meglio sognare asini che volano e portano
doni dal cielo illustrati da certi visionari presunti economisti... al contempo evitare di credere ad una Europa unita non dalle banche , ma solo dai POPOLI ! Perchè solo se si rimarrà uniti
e solidali forse ci salveremo tutti!

Lenin Rivoluzionari & Postini, Roma Commentatore certificato 19.09.12 22:09| 
 |
Rispondi al commento

in medioriente la politica cede ogni giorno il passo a ogni tipo di violenza possibile ora si apre il dibattito sulle armi chimiche che sarebbero già in mani pronte all'uso.
Dove sono i tavoli delle trattative diplomatiche che godono della fiducia delle parti in lotta per curiosità tanto per sapere visto che i mezzi di comunicazione non perdono occasione per informare su ogni stronzata questa mi sembra interessante

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 19.09.12 22:07| 
 |
Rispondi al commento

LA PEGGIOR CLASSE POLITICA DEL MONDO.

Questo post, oltre che rivelatore di una delle tante dimostrazioni di malapolitica, fa parte della nostra campagna elettorale per le nazionali.

E' questa la via giusta, ci stanno aiutando bene i politici(vedi Regione Lazio), si stanno manifestando per quello che sono, il bello è che lo stanno dimostrando all'Italia intera!

La Sardegna è allo stremo, sfruttata e maltrattata negli anni, ha il diritto di incaxxarsi!

A Torino i debiti strozzano la città, per non parlare di Fiat, si, fiat de 'na mignottat!

La Sicilia speiamo che reagisca.

Parma ha reagito.

Nel Lazio, se si torna a votazioni, saranno caxxi!

Dove si tocca si tocca, sempre merdxa esce!

La nostra campagna elettorale, fatta da milioni di cittadini che si sono rotti i coglioni di questa feccia, è la migliore che ci sia, l'obbiettivo è comune, "liberarcene"!!!

Anche con tanti errori che commetteremo, andremo avanti.

Sbaglia chi fa, chi non fa un caxxo non sbaglia mai!

La rinuncia totale ai contributi elettotali è stata vincente, ci muoviamo senza soldi, e la gente lo nota!

Buona notte gente.

Nando da Roma.


Nando Meliconi (in arte "l'americano"), roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.09.12 22:07| 
 
  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

si purtroppo critichiamo tutti senza remore, ma alla fine i peggio siamo noi!non c'è arabo che tenga, di fronte ad un bersani,o casini,prodi ,bossi,d'alema,berlusca,veltroni,rutelli,buttiglione,ecc.ecc....magari sono tranquillamente soci di al qaeda!!! e ci parlano di pace,mentre,trafficano con la vita di milioni di cittadini!!

fred 19.09.12 22:03| 
 |
Rispondi al commento

Mia cara polverini l abbraccio di berluconi come
quello di arcore a BOSSI E MORTALE

mauro calugi 19.09.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Siamo un popolo di onesti contro pochi disonesti,non ci voglio neanche pensare che nulla cambi....anche perché ci sarà la fase del dopo voto,quella dove o si fa L'Italia o si muore.

leo c., roma Commentatore certificato 19.09.12 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Se è arrivato dove è arrivato brunetta ..lo deve allo sgabello che deve evare sotto piedi in parlamento(tutto volutamente minuscolo,perchè tutto è uno schifo).
Quando un cittadino ha schifo dei suoi rappresentanti e di quello che fanno...credo che non ci sia altra alternativa che andarli a prendere e....!

oreste mori, La spezia Commentatore certificato 19.09.12 21:53| 
 |
Rispondi al commento

Se questa è la classe politica peggiore del mondo, o almeno tra le peggiori (lasciamo un margine alla speranza...), significa che qualcuno l'ha votata (tramite il singolo candidato o in blocco, come partito) e ripetutamente. Ergo, la classe dei cittadini italiani non è migliore dei suoi rappresentanti partitici.
Se nel Lazio è stata votata come presidente una al cui confronto Formigoni pare un Lord di Sua Maestà di chi sarà il merito? o, per caso, M.me Polverini è arrivata nottetempo da Marte?
Gli italiani, molti anche se non tutti, hanno le loro gravi colpe ed è giunta l'ora che se ne assumano la responsabilità. Diversamente, per questo paese non ci sarà futuro.

silvano_de_lazzari 19.09.12 21:51| 
 |
Rispondi al commento

Mellus terra senz'e pani, che terra senza justizia.

leo c., roma Commentatore certificato 19.09.12 21:43| 
 |
Rispondi al commento

Io ancora penso al fatto che dicono che Grillo sia fascista.

Gli hanno detto fascista. Lo ha detto il PD che e' in consiglio regionale nel Lazio.

Loro non si erano accorti di nulla, mentre due Radicali .. arrivati da poco hanno fatto esplodere tutto.

Perche' loro non si erano accorti? Loro antifascisti?

Forse forse loro sono i veri fascisti? Insieme al PDL?

Avanti Grillo. Non ti far spaventare dai mal viventi e vai avanti.

Alessandro.

Alessandro Parisi 19.09.12 21:40| 
 |
Rispondi al commento

Polverini in questo momomento gli consiglio di
farsi autare da Brunetta perche e come star trek
e riuscito ad arrivare dove nessuno uomo e giunto prima

mauro calugi 19.09.12 21:39| 
 |
Rispondi al commento

SA CONCA NO EST SOLU PRO SI PONNERE SU BONETTE !
IRMENTICAOS BONDE SEIS?
E TANDO BOS L AMMENTAN SAS CARAS DE KIE ISTAT MALE,BABBOS,FIZZOS,EMINAS E OMINES PURU VETZOS!
AMMENTAI SU BONU E SU MALU E FAKITE CURRER BENE SOS CHERVEDDOS,POPULU AMADU PRENU E POLEDDOS !

nino f. Commentatore certificato 19.09.12 21:36| 
 |
Rispondi al commento

STRANEZZE ITALIANE
...anche nei gesti pseudorivoluzionari !


L’imprenditore è ora ricoverato in ospedale, le sue condizioni non sono gravi anche se il dottore arrivato sull’auto medica ha dovuto medicarlo e stabilizzarlo subito prima di permettere il trasporto in Pronto soccorso. L’uomo è stato raggiunto da un solo proiettile e ha riportato una ferita lieve al polpaccio, con foro di entrata e uscita ben visibili.

Come spiegato dal genero dell’imprenditore ferito l’azienda, con 50 dipendenti, è stata messa in liquidazione dopo la crisi del 2011, ma poi è arrivato un nuovo socio e sono state aperte due nuove ditte: una quarantina di dipendenti sono stati riassorbiti e altri 10 non hanno trovato collocazione perché sono andati in mobilità volontaria.


in sostanza per una decina di "esodati" gli hanno tirato otto revolverate allo sportello della vettura ...uno per sbaglio ha colpito un polpaccio
- quindi è stato polpaccizzato !!!

mah! ...agli altri, con masse e masse di lavoratori senza futuro...nemmeno un raffreddore!

che mal de testa, aò!
davvero è dura, eh !