Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le Regioni dei maiali


regione_maiali.jpg

L'articolo 114 della Costituzione Italiana recita: "le Regioni sono enti autonomi con propri statuti, poteri e funzioni secondo i principi fissati dalla Costituzione".
L'articolo 117 puntualizza i poteri dello Stato: "Lo Stato ha legislazione esclusiva nelle seguenti materie: politica estera e rapporti internazionali dello Stato; rapporti dello Stato con l'Unione europea; diritto di asilo e condizione giuridica dei cittadini di Stati non appartenenti all'Unione europea, immigrazione; rapporti tra la Repubblica e le confessioni religiose; difesa e Forze armate; sicurezza dello Stato; armi, munizioni ed esplosivi; moneta, tutela del risparmio e mercati finanziari; tutela della concorrenza; sistema valutario; sistema tributario e contabile dello Stato; perequazione delle risorse finanziarie;organi dello Stato e relative leggi elettorali; referendum statali; elezione del Parlamento europeo; ordinamento e organizzazione amministrativa dello Stato e degli enti pubblici nazionali;ordine pubblico e sicurezza, ad esclusione della polizia amministrativa locale;cittadinanza, stato civile e anagrafi;giurisdizione e norme processuali; ordinamento civile e penale; giustizia amministrativa; determinazione dei livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali che devono essere garantiti su tutto il territorio nazionale; norme generali sull'istruzione; previdenza sociale; legislazione elettorale, organi di governo e funzioni fondamentali di Comuni, Province e Città metropolitane; dogane, protezione dei confini nazionali e profilassi internazionale; pesi, misure e determinazione del tempo; coordinamento informativo statistico e informatico dei dati dell'amministrazione statale, regionale e locale; opere dell'ingegno; tutela dell'ambiente, dell'ecosistema e dei beni culturali."
Le Regioni sono enti per nulla autonomi dai poteri limitati quasi esclusivamente alla Sanità a cui viene destinata la quasi totalità delle spese di bilancio, il resto va in strutture, stipendi, missioni, promozione, feste in costume, rimborsi spese. A capo di questi enti c'è il Governatore che taglia nastri di ospedali inutili ed ha come unico potere quello di indebitare la Regione. I debiti delle Regioni e delle Province autonome ammontavano al primo gennaio a più di 17 miliardi di euro (*), al primo posto il Lazio, seguito da Piemonte, Lombardia, Sicilia, Campania e Sardegna. Fatta l'Italia, sono stati fatti debiti degli italiani. Chi controlla le spese delle Regioni? La Corte dei Conti, i solerti giornalisti delle notizie post datate come è avvenuto nel Lazio, il Governo? Chi? L'Italia delle Regioni è la caricatura di uno Stato federale, la cui architettura è il parto di uno Stato ferocemente centralista. Una voce di spesa, un modo eccellente per finanziare i partiti allargando i portafogli di spesa a livello locale. Le Regioni nascono dalle profonde differenze tra i popoli della nostra Penisola. Sono a tutti gli effetti inutili. Vanno ripensate completamente con un reale trasferimento di poteri da Roma alle amministrazioni locali con un controllo della spesa da parte dei cittadini o eliminate.Tertium non datur. Il Lazio è solo l'inizio dell'apertura del vaso di Pandora e del recinto dei maiali.

Il sondaggio sulle Regioni è ora chiuso.
Guarda i risultati!

(*) dati primo gennaio 2011

Contro l'industria dei partiti di Ernesto Rossi

I partiti come macchine di potere e basta, dove i soldi sono tutto, il programma niente

Potrebbero interessarti questi post:

Inchiesta Parlamentare sul debito
Il miliardo di crediti della Sicilia
Programma M5S per la Sicilia

27 Set 2012, 13:43 | Scrivi | Commenti (936) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Sono completamente d'accordo con l'abolizione completa delle regioni. Le loro competenze devono essere trasferite ai comuni ed ai consorzi di comuni che sostituiranno le province (vedi Sicilia). Il passo successivo è che più dell' 80% delle tasse deve rimanere ai comuni e il resto allo stato centrale.

Giante Lorusso Commentatore certificato 04.04.13 14:44| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, con il "nostro" movimento, sei la nostra speranza, le coincidenze di questo periodo sono eccezionali...:
- abbiamo un papa buono, semplice, emozionante, capace di arrivare ai cuori
- abbiamo eletto e scelto il movimento dei cittadini.
Non perdiamo assolutamente questa unica e grande occasione!
Ora mi sento rappresentata da persone sicuramente come me, in gamba, con principi basati su fatti e non parole, salvando tante vite umane dalla disperazione, reintroducendo il senso della giustizia ed il senso di appartenenza ad un popolo che vuole CONDIVIDERE il BENE conm SOBRIETA' e RISPETTO.
Forza GRILLO, e' dura ma sono sicura che l'intelligenza, che e' presente solo nella SEMPLICITA', sta avendo la sua occasione per dimostrarla !!!!!!!!!!!
Ciao Franca

franca gnazzo 15.03.13 00:27| 
 |
Rispondi al commento

non offendiamo i maiali per favore che sono molto meglio delle persone.

daniela ballestra 14.03.13 15:28| 
 |
Rispondi al commento

L'eliminazione delle regioni, istituite, se non erro,nel 1974 contribuendo da subito a raddoppiare il debito dello stato e con il tempo a venire a triplicarlo, sarebbe una fonte di risparmio considerevole. Lascerei le province, con un CDA composte da tre membri, eletti dai comuni della provincia, con modalità da individuare per garantire la trasparenza. Le regioni, specie quelle con città popolose, sottraggono troppe risorse e vampirizzano le piccole realtà(vedi Lazio e Lombardia), che spesso, per ragioni economiche e culturali andrebbero tutelate. Affidando le attuali deleghe regionali alle province ci sarebbe una spartizione più equa delle risorse e più mirate w utili al territorio.

Rossano D'Annibale 13.03.13 22:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vivo negli usa e sono un piccolo imprenditore, quice il potere federale e il potere statale(regioni)io pago le tasse statali e federali, ce la polizia statale e la federale(fbi)le prigioni federali e le statali insomma 2 entita che corrono parallele ma con finalita differenti! le autostrade sono a carico del governo federale essendo vie di comunicazione interstatali, gli ospedali pubblici sono federali,con le tasse statali vanno al mantenimento di strade statali, polizia locale,l istruzione e statale credetemi cosi le cose funzionano

alfredo ferretti 21.02.13 02:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il grane spreco di risorse avviene proprio nelle regioni dove oltre la metà delle risorse viene assorbita dalla sanità con mostruosi divari di prestazioni, professionalità e qualità nelle prestazioni che costringono spesso i cittadini agli spiacevoli viaggi della speranza, costituendo però serbatoio per clientele, sprechi, intrallazzi e sistemazione di "amici".
Sarebbe sufficiente una normativa nazionale che regolamenti prestazioni, servizi, qualità. Pertanto ritengo utilissimo sopprimere le regioni, veri carrozzoni mangia soldi, consolidando province e comuni con compiti di gestione del territorio.

domenico pittella 18.01.13 00:06| 
 |
Rispondi al commento

beppe, dobbiamo abolire tutto compreso qualche pezzo di stato e ricominciare dall'inizio- solo cosi usciamo dalla merda.

bruno pacelli 10.01.13 19:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve , penso che le regioni non devono essere eliminate .
Le provincie si, vanno eliminate , sono gia' ora inutili , il poco che fanno , o non fanno , puo' essere suddiviso tra comuni e le regioni .
Inoltre i Comuni piccoli sono uno spreco , devono essere accorpati .
sapete che in provincia di SONDRIO ci sono ben 80 comuni o poco piu' .
se si fondono i comuni sotto i 5000 abitanti ne rimangono meno della meta circo 30 in questa provincia.
Sapete che la provincia di SO conta 185.000 abitanti , meno di uno dei piu piccoli quartieri di Milano.
Ovviamente fondendo i comuni non si perdono gli sportelli per i cittadini, e si aumentano le risorse umane , e risorse mezzi , a disposizione per ogni comune accorpato.
Cio' che si perde , con molto piacere, sono i sindaci e assessori .!!
Penso che per gestire un comune di 6000 o 10000 abitanti basta un sindaco e quache assessore , vero ??
visto che poi la gestione di un comune a scopi o missioni molto standardizzate, cioe' sempre quelle ,per la maggior parte delle giornate di un sindaco e assessori , non si perde proprio niente .
Si perdono le mafiette e o amicizie , nel decidere anche le piccole attivita giornaliere.
quindi un grosso risparmio con grandi vantaggi.
Ma le regioni devono rimanere il solo passaggio tra stato e comuni .
Piu' che eliminare le regioni , queste devono essere piu' trasparenti .
Tutti devono poter vedere e capire sulla rete , le decisioni, e come vengono gestiti i soldi e le missioni che devono svolgere .

remo catelotti

remo catelotti, Berbenno di Val Commentatore certificato 18.12.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

Caro beppe,voterò m5s,ma vorrei delle risposte:
Su pensioni,casta dei dentisti,e spese militari,quale è la tua idea?
Grazie

domenico b., sesto san giovanni Commentatore certificato 25.11.12 15:09| 
 |
Rispondi al commento

Cari connazionali,caro beppe,con questa mail vorrei sollecitare tutti ad una riflessione.
Ma dove si è visto un lavoratore che viene pagato per fare un lavoro, e non riesce,questi lo affidi ad un altro(più tecnico)che viene pagato anch'esso e, a vita, poi a lavoro quasi ultimato il lavoratore chieda di rientrare ?
Iodico...bersani,monti,berlusconi vendola casini la lega l'idv , destra ,sinistra e tutto il cucuzzaro...siete licenziati,....avanti un'altro.
ciao a tutti

domenico b., sesto san giovanni Commentatore certificato 25.11.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, siamo con te!

Domenico D'Antuono 22.11.12 15:39| 
 |
Rispondi al commento

Il parlamento è formato da due camere che adesso ingolfano il paese con un' inutile doppia approvazione e un numero di parlamentari che può essere dimezzato. Devono leggiferare su cose diverse raddoppiando il lavoro e il sanato deve essere composto di rappresentanti regionali in base alla popolazione di ogni regione decidendo linee guide e concedendo finanziamenti direttamente ai comuni eliminado regioni e province. Eliminare i vitalizi e applicare un prelievo fiscale del 90% alle pensioni di politici e dipendenti di organi politici che superano i 1300,00 mensili ed espropriare immobili e capitali di tutti i partiti politici.Questo sarebbe un buon inizio.

gaspare manzi 23.10.12 11:14| 
 |
Rispondi al commento

RIFLETTEVO STASERA DURANTE 5° COLONNA DI COME I TAGLI DI TANTE TRASMISSIONI, PROPRIO SULL’ONDA DELLA CRISI, SIANO SPESSO IMPRONTATI IPOCRITAMENTI SUL DARE ADDOSSO A CHI E’ BENESTANTE E POTENDO DISPORRE DI DISCRETE SOMME, POTER QUINDI CONDURRE UNA VITA AGIATA E PERMETTERSI ANCHE COSE NON ALLA PORTATA DI TUTTI, METTENDO QUINDI ANCHE L’ACCENTO SU CHI PER CAMPARE DEVE FARE I SALTI MORTALI.
DA CHE MOMDO E MONDO, COME SI SUOL DIRE, C’E’ E CI SARA SEMPRE QUESTA REALTA’ E OGGI NON E’ PEGGIO DI IERI, BASTA GUARDARSI INTORNO E SENZA NEANCHE ANDARE TROPPO LONTANO CHE SI VEDONO PERSONE CHE STANNO BENE E ALTRE MENO, CHI SOFFRE E CHI GIOISCE, CHI RIDE E CHI PIANGE, E SOLO CHE ORA VA PIU’ DI MODA PARLARNE, TUTTI NE PARLANO : VUOI NON FARLO ANCHE TU ? E GIU’ TUTTI A LAMENTARSI, SEMBRA IL NUOVO SPORT NAZIONALE IN CUI TROVI TUTTI D’ACCORDO ALMENO SU UN FATTO : LA CRITICA COMUNE, OVVIAMENTE I PROBLEMI CI SONO NESSUNO PUO’ NEGARLO.
OGNUNO HA DIRITTO DI UTILIZZARE COME MEGLIO CREDE LE PROPRIE RISORSE (OVVIAMENTE SOTTOLINEO PROPRIE, E SU CIO’ NON MI DILUNGO….) E CRITICARE E DEMONIZZARE CHI SPENDE MI PARE FRANCAMENTE INSENSATO, SI TRATTA FORSE SOLO DI INVIDIA O DI FRUSTRAZIONE ? NON POSSIAMO ESSERE TUTTI BENESTANTI O TUTTI POVERI, NON CI POSSIAMO LIVELLARE E UNIFORMARE , LE DIFFERENZE CI SARANNO SEMPRE E SOLO IN ALCUNI REGIMI NON SONO CONTEMPLATE….NON FACCIAMO GLI IPOCRITI, SPESSO CI DOBBIAMO ACCONTENTARE DI CIO’ CHE ABBIAMO E PUR CERCANDO DI PUNTARE SEMPRE AL MEGLIO IMPARIAMO A DIRE GRAZIE COMUNQUE.
NON SONO QUI A DISCUTERE SULLA LEICITA’ O MENO DEI GUADAGNI DI CHI HA SOLDI DA SPENDERE, IL PUNTO E CHE DOPO LA NAZIONALE CIO’ CHE ACCOMUNA DI PIU'GENTE E’ LA LAMENTELA, SPESSO INUTILE, GRATUITA, BANALE, FUORI LUOGO, INOPPORTUNA E SOPRATUTTO STERILE E CHE NON PORTA A UN REALE CAMBIAMENTO INIZIALMENTE PROPRIO DALLE COSCIENZE DI OGNUNO DI NOI, CHE PASSA DAL MODO DI PENSARE E SI CONCRETIZZA IN DETERMINATE AZIONI TANGIBILI.
(Continua...)

Max 02.10.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che siamo un popolo che meritiamo questo, visto che dalla creazione di questa repubblica chi ha votato non sono stati certamente altri.
Nel nostro piccolo ci siamo comportati anzi ci comportiamo nel medesimo modo.
Una domanda TU che stai leggendo questo se ti fosse data la possibilità di accedere al sistema politico come ti comporteresti?????
Bisogna crescere non di spred ma di cultura.
Ciao a tutti voi e bravo Grillo

Villiam G., bologna Commentatore certificato 01.10.12 14:19| 
 |
Rispondi al commento


Per favore (Beppeeeee.....) aiutaci...fai qualcosa.. «Diamo un futuro al Centro di Medicina Sociale dell' Az. "OO.RR."di Foggia. Da oltre 36 anni,il dr MARIANO LOIACONO si è occupato di disagio diffuso prevenzione e cura, agendo nell' ambito psichiatrico, della tossicodipendenza e alcoldipendenza senza l'utilizzo di psicofarmaci(OTTENENDO OTTIMI RISULTATI).Trattandosi di un metodo popolare, di facile accesso e con possibilità di accompagnamento continuativo nel tempo, è stata possibile una consistente diffusione, a livello nazionale, attraverso
le “Associazioni alla Salute Regionali”, attivate da persone interessate e formate durante la frequentazione-fruizione del laboratorio antropologico di Foggia. Attualmente sono funzionanti le seguenti Associazioni alla Salute: Foggia, Marche, Romagna, Veneto, Lombardia, Abruzzo, Basilicata, Bari. Stanno per nascere le Associazioni alla Salute: Calabria, Campania, Sardegna, Sicilia, Toscana. Da più di un anno si è costituito un Coordinamento Nazionale delle Associazioni alla Salute con sede nelle Marche. Le Associazioni Regionali organizzano
volontaristicamente nel loro territorio: Gruppi alla Salute, settimane intensive, corsi di formazione, progetti di crescita e iter formativi, conferenze, favorendo una rete sociale e progettuale di grande arricchimento socio-territoriale in tutti i campi, compreso quello della salute.Molti studenti universitari, operatori, e importanti scienziati internazionali (come Bob Johnson e Fred Baughman) hanno fatto visita al Centro di Medicina Sociale spinti dal desiderio di conoscere e verificare il Metodo alla Salute. Ora... però.... rischia la chiusura a causa del mancato rinnovo della figura medica che da circa 8 anni affianca il dirigente Mariano Loiacono che andrà...purtroppo.... in pensione a marzo 2013....ripeto...Bppe aiutaci....
ciao, Ernesto Lanzano
P.S.
http://www.petizionepubblica.it/?pi=P2012N28756

ernesto lanzano 01.10.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

Un saluto agli amici di Beppe Grillo, ma vi siete chiesti perchè da quando Holande è al potere non si sente più parlare della Francia: in 56 giorni di Governo ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all'asta; il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più alto numero di centri urbani con periferie dissestate. Ha fatto inviare un documento (dodici righe) a tutti gli enti statali dipendenti dell'amministrazione centrale in cui comunicava l'abolizione delle "vetture aziendali" sfidando e insultando provocatoriamente gli alti funzionari, 345 milioni di euro risparmiati subito e spostati per creare (apertura il 15 agosto 2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata assumendo 2.560 giovani scienziati disoccupati. Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano licei privati esclusivi ed ha varato (con quei soldi) un piano per la ricostruzione di 4.500 asili nido e 3.700 scuole elementari. Ha istituito il bonus cultura, tasse zero a chiunque si costituisca come coperativa e apra una libreria indipendente assumendo almeno due laureati disoccupati. Ha abolito tutti i sussidi governativi a riviste, fondazioni, case editrici etc. Ha decurtato il 25% lo stipendio a tutti i funzionari governativi, del 32% dei parlamentari e del 40% ai dirigenti statali che guadagnao più di 800 mila euro l'anno. Con quella cifra (4 miliardi di euro ha istituito un fondo garanzia welfere che attribuisce a donne mamme singole in condizioni finanziarie disagiate uno stipendio per la durate di 5 anni fino a che il bambino non va alle elementari e a tre anni per i più grandi. Etc etc. e tutto senza toccare il pareggio di bilancio.... E NOI??? Il Ministro Passera dal 24 sett. 2012 pubblica il concorsone per i docenti che ammazzerà ancor più i precari.. ma i giornali non lo dicono... Franco Fiorito avrà il supervitalizio a 50 anni e percepirà 4 mila euro al mese e Lusi? i domiciliari in convento!!!! Viva M5Stell

maria francesca lanza 30.09.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

HO APPENA TERNINATO, DIREI INTERROTTO, LA MIA VISIONE DEL PROGRAMMA REPORT, NON PERCHE' NON LO RITENGA INTERESSANTE, TUTT'ALTRO, MA BENSI' PERCHE' HO PROVATO UNA SENSAZIONE DI NAUSEA MISTA A RABBIA E RIBREZZO NEL VEDERE DA CHI E'COMPOSTO IL NOSTRO SPLENDIDO PARLAMENTO ITALIANO ! OVVIAMENTE NON SI TRATTA DI UNA NOVITA' MA SOLO ORA MI RENDO CONTO DI QUANTO SIA UTILE, ANZI NECESSARIO, UN'AZZERAMENTO DI MASSA DI TUTTA LA CLASSE POLITICA.
QUALCUNO CI FARA' CREDERE IN UNA SONORA RISTRUTTURAZIONE E NEL MENTIRE NON FARA' ALTRO CHE FARCI CONVINCERE CHE L'UNICA STRADA E' UNA VERA RICOSTRUZIONE. IL PARLAMENTO DOVREBBE ESSERE COMPOSTO DA PERSONE "ONOREVOLI" E DOTATE DI SENSO CIVICO E DIGNITA' E RISPETTOSE DI NOI TUTTI, PERSONE CHE DOVREBBERO REALMENTE RAPPRESENTARCI E NON ESSERE UN SEMPLICE SPACCATO DI VITA QUOTIDIANA IN CUI ANCHE LA CORRUZZIONE, IL FALSO,IL FURTO, ECC. FANNO LA LORO PARTE.
NEGLI ORGANI DELLO STATO CIO' NON DOVREBBE PROPRIO ACCADERE : SPESSO E' IL MARCIO CHE AVANZA E CIO CHE E' BUONO...... VALUTA TU.

Max 30.09.12 23:26| 
 |
Rispondi al commento

Credevo che grillo fosse solo un comico,a volte non condividevo le sue uscite.Oggi mi identifico in lui ma non ho mai avuto il coraggio di combattere.Mi sentivo solo con le mie idee difficili da trasmettere. La mia mentalità troppo rigida non ha mai avuto riscontro. Vivo nella indifferenza di una massa che si rifiuta di reagire o almeno di capire.
Forse,ne ho il terrore, sono anche io uno di loro.
Grillo ha suonato l'attacco voglio dirgli PRESENTE.
Via i soldi dalla politica .Una semplice ricetta con sicura guarigione del malato. Vorrei parlare dei 90 miliardi che stiamo spendendo per una armata Brancaleone di cui 20 miliardi per aerei che il Pentagono ha rifiutato perchè non rispondono ancora ai requisiti di sicurezza stabiliti.Un'altra bara volante? .Al costo aggiungete la formazione dei piloti le armi per l'addestramento la manutenzione le parti di ricambio il carburante il personale di terra le revisioni (che in gran parte saranno vietate al nostro personale ma che dovranno essere eseguite da tecnici americani per la sicurezza dei sistemi ???????Non si fidano ci reputano un popolo di irresponsabili capaci di vendere i sistemi stessi a terzi). Alcuni reparti mi risulta ogni tanto non volano perchè le fatture del carburante non sono state pagate, Però per contro abbiamo imprenditori che si suicidano e un enorme numero di famiglie che hanno serissime difficoltà ad arrivare alla fine del mese. Non so cosa sia lo spread e non mi interessa so solo che per lavorare ho bisogno delle banche. Non credo che debba esprimere valutazioni della criminale attività di queste associazioni con coppola bianca
Grazie

vittorio ferraresi, Como Commentatore certificato 30.09.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Sto seguendo report, stando a quello che dicono pare che l' Italia sia gestita da una associazione a delinquere. Ma i partiti scelgono i deputati a regina cieli? W beppe

italo s., grosseto Commentatore certificato 30.09.12 22:10| 
 |
Rispondi al commento

Ripeto il mio invito a destinare una sezione del sito M5S al bilancio (entrate/uscite, situazione patrimoniale). In altri termini, facciamlo noi prima di pretenderlo dagli altri.

Giorgio Chiantore, 10015 Ivrea Commentatore certificato 30.09.12 20:46| 
 |
Rispondi al commento

Scusate ma il sondaggio è finito con il 51% che chiede l'abolizione delle regioni. Scusate ma questa è una cosa assurda. Questa è una bella frittata. Adesso il m5s chiede l'abolizione delle regioni? Le regioni sono state create per abolire le provincie e ora noi chiediamo di abolire le regioni? Invece di voler aumentare i poteri delle regioni e svuotare Roma capitale ci troviamo a chiedere di abolire le regioni? Gravissimo! Io e il m5s non siamo più d'accordo al 100%. Però voglio una risposta: "adesso il m5s chiede nel suo programma l'abolizione delle regioni?"

davide marchiani (davidemarchiani), grumolo delle abbadesse vicenza Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 30.09.12 20:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SAPETE PERCHE' DAL PROSSIMO MESE DI LUGLIO 2013 LE SPESE SUPERIORI AD €.50,00 SI POTRANNO EFFETTUARE SOLO CON MONETA ELETTRONICA?
IN PRATICA GIA' DA ADESSO NON CIRCOLA PIU' MONETA CONTANTE E NE CONTINUERA' A CIRCOLARE ANCORA MENO PERCHE' LO STATO NON HA DENARO CONTANTE E NESSUNO (BANCA EUROPEA, ALTRI STATI, ETC...) HA LA MINIMA INTENZIONE DI PRESTARE SOLDI ALL'ITALIA, E LA RIGIRANO CON LA SCUSA DELL'ANTI-RICICLAGGIO.
LA ZECCA NON ESISTE PIU' E QUINDI NON C'E' POSSIBILITA' ALCUNA DI POTERLI STAMPARE, DI CONSEGUENZA QUESTO VUOL DIRE CHE STIAMO PERDENDO TEMPO A RIBELLARCI ALLA SITUAZIONE ECONOMICA, POLITICA, FISCALE, BUROCRATICA E CHI PIU' NE HA PIU' NE METTA, ESISTENTE NEL NOSTRO PAESE.
OLTRE AL DANNO, ABBIAMO ANCHE LA BEFFA DI SENTIRE PARLARE I NOSTRI POLITICI DITTATORI, COME SE FOSSERO I NUOVI RISOLUTORI AL GOVERNO DELLE LORO TESTE DI LEGNO "MONTI & CO." ED ALLO SFASCIO DELLO STATO, ALLE PROSSIME ELEZIONI.
CONTINUANO A PRENDERCI PER I FONDELLI MA SPERO, SOPRATTUTTO PER I MIEI FIGLI E PER LE FUTURE GENERAZIONI, CHE IL POPOLO LI MANDI TUTTI A CASA ALLE PROSSIME ELEZIONI, PARTENDO PROPRIO DALLA SICILIA, INVASA DI CARTELLONI PUBBLICITARI CON TANTE FACCE DI C....O IN PRIMO PIANO.

Giuseppe Vitello, Palermo Commentatore certificato 30.09.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

bologna 30.9.2012
Articolo delirante e demagogico su Beppe grillo,sembra quasi che dopo berlusconi ci sia lui,un vero culto della personalità,tipo socialismo reale, che lo stesso Grillo negli anni 80 aveva criticato,come immagine speculativa del capitalismo.
Grillo da solo non è in grado di produrre i cambiamenti necessari,una via Italiana alla Democrazia non è l'opera di un anonimuos o di uno celebre,sempre che si sappia quali sono le leggi fondamentali della Democrazia,che sembra più facile che le conoscano i Nobili Inglesi che gli imprenditori Italiani,alla faccia della cultura e della scienza Italiane.
Che sia Grillo il soggetto catalizzatore diventa possibile se sbraita di meno,e definisce di più una organizzazione di movimento con principi democratici,oppure diventa il capo popolo fine a sè stesso che guadagna con il blog,mi sono spiegato.
La scienza politica non è dottrina dei comizi,che denuncia una realtà dove la corruzione è diventata legge,per merito di ex comunisti e cattolici,e liberali,siamo ormai alla frutta delle ideologie del 900,al di sopra di tutte le leggi,tanto vale metterli in un recinto e sgangiare una bomba atomica per vedere se sono superiori alle leggi della natura.
Ripropongo al movimento 5 stelle volete diventare movimento costituzionalista,per l'applicazione e l'estensione razionale del primo principio della nostra Costituzione.
Che siano applicate le leggi e l'etica del lavoro a tutti i deputati eletti,come principio e come regola.
Sia stabilito un numero di proporzionalità rappresentativa massimo oltre il quale non si và,perchè altrimenti abbiamo burocrati che invece di lavorare pensano a come controllare il popolo a manipolarlo,e a creare false funzioni istituzionali.
Che Grillo sia la leva per risollevare il paese allora senza troppo rumore ci risolleveremo se le sue parole saranno autentiche.
Oggi il silenzio della riflessione che precede l'azione efficace ed efficiente può essere la parola di grillo,allora lo ascolteremo.

mauro mezzetti 30.09.12 16:51| 
 |
Rispondi al commento

dopo l'ennesima ruberia nella regione Lazio, mi viene da vomitare. Ma è possibile che questi politici che carpiscono la buona fede degli elettori debbano ricandidarsi e continuare nel ladrocinio?
Se non si modifica la legge elettorale sarà la fine della democrazia.
Io voterò M5S ma, suppongo che non prenderà la maggioranza assoluta dei voti (forse prenderà quella relativa), in tal caso con chi potrà formare un nuovo governo visto che con nessuno dei partiti esistenti si potrà alleare? E allora ritornerà il cecchino Monti che continuerà a saccheggiare le tasche dei pensionati e dei lavoratori pubblici e privati oltre alle piccole aziende. C'è poco da stare tranquilli, solo una rivoluzione del popolo ci potrà salvare con alla testa un gruppo di giovani disoccupati e lavoratori onesti in miseria che conoscono le necessità degli italiani seri. Ma non credo che questo avverrà perchè in Italia i più forti sono i corrotti e delinquenti. Poveri noi!!

Fernando Orsi 30.09.12 08:07| 
 |
Rispondi al commento

anche Fini ritorna stasera dalla gruber,Berlusconi ci riprova con casini???? magari appoggiato da monti...oddio che incubo!Berlusconi, la nuova lega,ecc sono tutti pronti per arginare l'antipolitica, l'anticasta, Hanno anche timore a pronunciare la parola M5S, sussurrano Grillo come fosse una parola diabolica. E se ne accorgeranno........QUANTO MANCA ????????????

renata p., genova Commentatore certificato 30.09.12 01:08| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo mandarli a casa tutti questi maiali......
Non vedo l'ora!

Claudia L. Commentatore certificato 29.09.12 20:27| 
 |
Rispondi al commento

ma quale tagli e abbolizioni di comuni, province e regioni, ma ragazzi siamo matti ?!?!? io proporrei invece un referendum per la costituzione di tre nuovi dicasteri, uffici territoriali, tipo ... "ufficio di controllo governativo del nord" con sede a torino o a milano o magari anche a venezia, un altro "ufficio di controllo governativo del centro" con sede a roma, ed un'altro "ufficio di controllo governativo" al sud con sede non sò a palermo o a napoli due capoluoghi ad hoc, tanto gli italiani sono dispostissimi a pagare per la creazione di altri uffici pubblici inutili ne hanno di soldi, basta guardarsi in giro per le strade per i negozi, ... viva l'italia

aldo farina 29.09.12 18:37| 
 |
Rispondi al commento


A metà almeno dello stivale italico, non italiano perchè l'Italia come nazione non esiste,non interessa nulla anzi va molto bene che le cose vadano avanti in questo modo tanto ci sono sempre i lavoratori che non faranno mancare i soldi ai parassiti. Siamo un popolo bue l'ho sempre pensato, non abbiamo mia fatto una rivoluzione siamo un popolo codardo e profittatore. Morte tua vita mia. Non si può costruire uno stato sulla cartina geografica come è stato fatto per l'Italia. Avremmo avuto bisogno da subito dopo la guerra di uno stato federale ma nel vero senso della parola,allora sicuramente ci sarebbe stato meno spazio per tutte le ruberie e collusioni varie. Ultima cosa nessuno venga a dirmi che io sono come un siciliano. Non sono ne migliore ne peggiore, ma non sono come un siciliano in nessun senso siamo due popolazioni diametralmente opposte, perchè dobbiamo far parte dello stesso stato? Vai a dire ad uno scozzese che è uguale ad un inglese

giannivenir 29.09.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo solo parzialmente con quanto dici inanzi tutto va levato il potere legislativo delle regioni e tramutato in un centro puramente organizzativo del tutto dipendente dallo stato centrale con tutto ciò che ne consegue

Rosario 29.09.12 17:14| 
 |
Rispondi al commento

Si è concluso il sondaggio sulle regioni (a cui ho votato ALTRO - devono funzionare)e vorrei provare a spiegare xchè NON sono d'accordo con l'abolizione. Avendo studiato Diritto Pubblico molti anni fa probabilmente potrò fare degli errori, ma fondamentalmente sono 3 motivi:

1) Xchè nel complesso sistema istituzionale italiano svolgono alcune funzioni in maniera esclusiva. Mi vengono in mente la sanità (e quindi non una fesseria), l'agricoltura, il turismo ed i trasporti locali

2) Xchè non sono affatto convinto che queste funzioni vengono svolte meglio se sono accentrate a livello statale, anzi le competenze su turismo ed agricoltura sono state affidate alle regioni dopo che i Referendum votati dai cittadini/e decisero l'abolizione dei relativi ministeri

3) Xchè in altre nazioni europee, penso alla Spagna o alla Germania, esistono e svolgono un ruolo importante x l'autonomia e la specificità dei territori.

Certamente così come sono pensate oggi sono fonte di sprechi e di corruzione: prendiamo un esempio la regione Lazio aveva 14 assessori! Ma cosa facevamo ed a cosa servivano così tanti assessori? Servivano solo x dare consulenze ad amici e parenti, avere l'auto blu e prendere lauti vitalizi.

PROPOSTA

Servono Regioni che facciano:
poche cose e bene,
con molti meno consiglieri (nel Lazio credo siano 70)e assessori,
che abbiano stipendi che sono un decimo di quelli attuali,
che vengano eliminati i fondi ai gruppi consiliari, le consulenze a go go e tutte queste forme di spreco e di corruzione.

Un saluto a tutti/e e vorrei sapere voi cosa ne pensate

federico n., roma Commentatore certificato 29.09.12 10:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non vanno mandati affanculo. Vanno mandati per un bel po' nelle sovraffollate patrie galere , (uno schifo che grida vendetta!)con vitto ordinario, celle roventi d'estate e gelide d'inverno, cessi da urlo e vista panoramica su muro di cinta in cemento armato. Nel pacchetto e compresa l'inculata serale da parte dei detenuti più anziani, non per spirito di vendetta, ma per la dantesca, cristiana, legge del contrappasso.

pippo pansa Commentatore certificato 29.09.12 08:16| 
 |
Rispondi al commento

E FINITA, ORMAI CREDO CHE BUONA PARTE DEL POPOLO SIA CONSAPEVOLE DA QUALE RAZZA DI CIALTRONI SIANO STATI GOVERNATI, QUINDI CREDO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI SI VEDRA' UN CAMBIAMENTO.
NON HO NEANCHE PIU' VOGLIA DI COMMENTARE TUTTI GLI SCANDALI CHE IL BUON GRILLO METTE A NOSTRA CONOSCIENZA, SONO GIA' PIENO, SO GIA' COSA DEVO FARE ALLE VOTAZIONI, E COSI' SPERO ANCHE ALTRI.
VIVA VIVA GRILLO

alessandro d., santeodoro Commentatore certificato 29.09.12 06:44| 
 |
Rispondi al commento

Se avvicini l’orecchio ad un’ostrica senti il rumore della regione Lazio.
(Trio Medusa)

manuela bellandi Commentatore certificato 29.09.12 02:47| 
 |
Rispondi al commento

Ma cos'è ,ci stiamo prendendo per i fondelli da soli o cosa? Sono anni, ed anni che sappiamo che le cose vanno così e facciamo ancora articoli da bimbi dell'asilo, per favore gente un po' di rispetto per i sostenitori del M5stelle!

John B., Padova Commentatore certificato 29.09.12 00:05| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Grillo

Ma veramente credete che cambierà qualcosa?
I fatti da 50 anni dimostrano il contrario.
Essi, la classe dirigente di questo paese si tramuterà in qualsiasi cosa, cambieranno le regole del gioco ed essi staranno sempre li seduti negli scranni più alti d'Italia. Vedi i Vari Cirino pomicino, Amato, De Michelis etc.e sapete perchè non cambia nulla? Perchè metà degli Italiani sono cialtroni, imbroglioni, furbi. A questa metà va bene cosi, va bene una classe dirigente da galera.
Marco

Marco 28.09.12 22:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ciao,

bene hai fatto a ricordare gli artt. 114 e 117 Cost., qui c'è qualcosa di sbagliato. E' SBAGLIATO che il governo centrale abbia solo QUESTE competenze:

- che non ci sia sostituzione dei poteri locali inadempienti,
- che i controlli siano solo successivi e privi di sanzione,
- che non ci siano ispettori su niente di niente,
- che il locale possa decidere i livelli di scuola e di sanità (non esiste che i Livelli Uniformi siano rispettati da nessuna parte!)

Quindi uno pensa che ci sia qualcosa di sbagliato anche nella definizione Cost. delle regioni. In effetti, il grosso della spesa e della responsabilità regionale consiste nella SANITA', che è soggetta ai Livelli Uniformi (di assistenza), ma senza controlli né ispettori né sanzioni sovraregionali. Ma noi pensiamo che tutto questo costituisca un bisogno assoluto, e che la materia sia tale da DOVER assicurare l'uguaglianza dei cittadini.
Altra competenza che sta passando alle regioni nelle stesse condizioni di autonomia (costa meno ma importa altrettanto) è la SCUOLA; anche qui tutti pensiamo che si debba promuovere l'uguaglianza, ma la devoluzione alla regione la sta già portando in direzione opposta.

Allora, se le regioni NON sono capaci di occuparsi con successo delle cose più importanti che abbiamo loro affidate (e figuriamoci il resto), i casi sono due:

- o TOGLIAMO POTERI alle regioni rendendole incapaci di nuocere, le sottomettiamo al controllo centrale, e le riduciamo a grandi province piuttosto inutili;
- o ABOLIAMO le regioni: tanto abbiamo organi periferici dello Stato centrale in grado di sopperire ed altri di coordinamento, e possiamo istituire e rafforzare gli istituti di controllo ispezione e sanzione che ci servono.

Io credo che anche la Costituzione possa sbagliare, e l'istituto delle regioni è uno di quei casi.
Ciao a tutti EUSTON

p. ., firenze Commentatore certificato 28.09.12 15:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Credo che di fronte alla crisi di rappresentanza dell'attuale classe politica nazionale, regionale, e data la chiara azione deflazionistica (austerità=povertà) del governo Monti, il M5S dovrebbe, previa rapidissima consultazione nazionale (SI/NO) sul blog di Grillo, fare sua una campagna pressante e quotidiana per le dimissioni del governo ed elezioni immediate. Prima che Monti chieda soldi col MES, prima che Monti faccia altri accordi contro l'interesse della gente (e il parlamento approvi supinamente), prima che la nostra sovranità nazionale diminuisca ancora, prima che altri 6 mesi di bombardamento mediatico piovano sul movimento. Il M5S deve accelerare la crisi prima che il teatrino ricominci. Il M5S, se è così che lo sentiamo, cioè l'unica salvezza dell'Italia, deve fare qualcosa subito per scuotere definitivamente la gente in questo momento di sbandamento, per proporsi alla guida delle forze migliori, per traghettare il paese fuori da questo pantano politico/economico.
Sono sicuro che, se il M5S si propone di andare al governo, ci sono in Italia tante persone che per onestà, esperienza e capacità si proporranno, chi vorrà potrà quindi valutarle in rete a livello nazionale e diventeranno i canditati (che tutti nel mov cercano) per rifare il paese, per la rivoluzione culturale che Grillo propone, per un futuro migliore.

CAMPAGNA DEL M5S PER LE DIMISSIONI IMMEDIATE DEL GOVERNO MONTI E ELEZIONI SUBITO

Bruno Brusa

bruno brusa, imola Commentatore certificato 28.09.12 15:25| 
 |
Rispondi al commento

gravissima espressione oggi al tg di maroni che commenta la possibilità di monti di ricandidarsi al governo e dice
è il popolo con elezioni che deve decidere a chi deve essere affidato il comando del governo e non da una persona (in questo caso monti) messo li da chi non si sa!praticamente noi siamo governati da uno che è stato messo li da qualcuno che non si sa!SIAMO MESSI BENE!!
ma chi ha interesse ad ELEGGERE monti a capo del governo? chi sono I POTENTI???

marco p., brescia Commentatore certificato 28.09.12 14:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Panem et circenses" dopo piu di 2000 anni ancora funziona?
telegiornali faziosi mafiosi e pilotati da chi???
il popolo non è stupido!
ci accorgiamo di queste cose ormai
mentre ci fanno vedere i culi delle veline o le tette della principessa d'inghilterra per distrarre il polpolino da altre cose più importanti,il popolo civile e stanco di subire in spagna cerca di arrivare al parlamento!!!e viene fermato e malmenatto dalla polizia

marco p., brescia Commentatore certificato 28.09.12 14:20| 
 |
Rispondi al commento

Le mie proposte sono le seguenti:
1) riduzione dei consiglieri regionali;
2) riduzione del 50% dello stipendio;
3) rimborso spese solo su documentazione di spesa;
4) normativa unica per tutte le regioni d'italia per quanto riguarda le indennità;
5) controllo delle spese da parte di un organo del ministero del Tesoro per evitare qualsiasi assunzione clientelare, se il blocco delle assunzioni vale per i ministeri deve valere ancora di più per le regioni;
6) eliminare tutte le spese di consulenza


Una cosa è sicura

Tale deputato PDL Rosso Roberto, a dargli dell'infame si offenderebbero gli infami perchè:

Ma come? un tuo amico, che hai ospitato in casa tua, lo sputtani perchè il tuo padrone berlusconi vuole far finta di riverginare il - Partito - Dei - Ladri?

E perche non lo hai denunciato prima questo consigliere regionale LADRO? perchè era AMICO?

E vieni a dirlo ora, in televisione, quasi in confidenza, con la GENTE NORMALE?

Quella che fa fatica ad arrivare a fine mese al contrario di TE?

Ma guarda Roberto Rosso....che simpatico!!

Franco Restuccia Commentatore certificato 28.09.12 13:57| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace questo ultimo commento si basa su un principio mio fondamentale L'ONESTA'

Io Vivo per la mia famiglia mi alzo ogni mattina sopratutto gli ultimi mesi dal terrore di essere lasciato a casa con due figli da mandare a scuola,
e amo il mio paese AMO la storia dell'Italia e dei suoi Morti Servire il proprio paese era una parolona usata molto se non servi il tuo paese sei un TRADITORE e come tale venivi fucilato per diserzione.
LA CASTA POLITICI CHE VANTANO E OFFENDONO AD OGNI RICORDO DEI NOSTRI PATRIOTI CON LA LORO PRESENZA LA BANDIERA ITALIANA.

SONO TRADITORI DELLA PATRIA DEL PAESE ATTENTATORI DELLA COSTITUZIONE ITALIANA E DEMOLITORI DELLA REPUBBLICA E COME TALI DISERTANO NON SERVONO IL LORO PAESE FANNO SOLO I LORO SPORCHI INTERESSI E PERCIO' IO HO IL CORAGGIO DI DENUNCIARLI ORA PER ALTO TRADIMENTO ALLA PATRIA E DEVONO PAGARNE LE CONSEGUENZE.

davide franchin 28.09.12 13:46| 
 |
Rispondi al commento

IN SICILIA RAGASSSI, LA CAPRA DEMOCRATICA, SI E' ALLEATO CON LE COPPOLE CUFFARIANE E SOTTO TRACCIA ANCHE CON I CUMPARIELLI LOMBARDIANI......UNA PORCILAIA INAUDITA.
DAI BEPPE VAI IN TRINACHIA / SICILIA) IL MOVIMENTO: UNICA SPERANZA DI CAMBIAMENTO

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 13:36| 
 |
Rispondi al commento

Signor Presidente della Repubblica Italiana

Napolitano Giorgio

Durante il suo mandato, Lei ha operato in larga parte, in contrasto ai sentimenti e interessi di --- QUELLA PARTE ONESTA --- di popolo Italiano, con atti di INAUDITA VIOLENZA VERBALE ISTITUZIONALE.

Non Le dò del Comunista perche offenderèi comunisti

Non Le dò del Fascista perche offenderèi
fascisti

LE DO' DEL TRADITORE --- dei valori a cui Lei stesso di volta in volta, come tira il vento, si è sempre appropriato.

Fulgido esempio di casta politico/opportunista di CAROGNA MEMORIA.

Franco Restuccia Commentatore certificato 28.09.12 13:34| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

PER PIERLUIGI RAGASSSI CAPRA POLITCA
sara' per noi un momento di vero godiemnto alle prossime elezioni votare per grillo .....non sai che piacere sapere che questo nostro voto ti da fastidio, lurido porco democratico, incapce ed inetto , servo dello stregone di gallipoli e dei suoi mariuoli in puglia. amico di penati e del nano di arcore con il quale ci avete stretto la corda in torno al collo.
pochi mesi e ti rompiamo lo sfintere......con una bella croce sulle 5 stelle di beppe

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

E parlano e parlano promettono, promettono sono bestie innocenti in fondo mettetevi nei loro panni,
non è facile governare e poi L'Italia è una torta un pezzetto a me uno a te ma di si facciamo bis tris quaterna e anche cinquina.
cazzo Tombola

Che vengano pure le elezioni tanto finiscono tutti in galera a vità

davide franchin 28.09.12 13:30| 
 |
Rispondi al commento

DA IL MESSAGGERO.IT
ORA IL PIEMONTE!
MA LA PROVINCIA DI ROMA PER IL CASO DEL PALAZZO DI 263 ML DI EURO ( DUE GRATTACIELI DELL'ENASARCO O ENPAM NON RICORDO, ALL'EUR FURONO SVENDUTI AD UN IMPRENDITORE UN ANNO PRIMA A 3 MILIONI DI EURO, VENTI VOLTE MENO DEL VALORE DI 60 ML ) O IL CASO CONTI PER I CIRCA 20 MILIONI DI COMPENSO PER LA VENDITA IMMOBILIARE FRA FONDO B. INTESA E PREVID. PSICOLOGI. TUTTI QUESTI CASI SONO FINITI COME AL SOLITO IN UNA BOLLA DI SAPONE ?

TORINO - Una quindicina di uomini della Guardia di Finanza è entrata questa mattina negli uffici dei gruppi politici del Consiglio Regionaledel Piemonte per acquisire documentazione sulle spese degli stessi gruppi. L'acquisizione avviene nell'ambito di un'indagine conoscitiva avviata nei giorni scorsi dalla procura di Torino.

L'acquisizione dei documenti sta avvenendo negli uffici di tutti i gruppi consiliari e - da quanto si è saputo - riguarda le spese sostenute dai gruppi a partire dal primo gennaio 2008. Nell'operazione sono impegnati gli uomini del Nucleo di Polizia Tributaria di Torino della Guardia di finanza, ai quali i pm Andrea Beconi ed Enrica Gabetta, titolari dell'inchiesta, hanno delegato le indagini. L'inchiesta riguarda i bilanci dei gruppi del Consiglio regionale del Piemonte ed è nella fase iniziale. Al momento - da quanto è trapelato - i pm non hanno formulato ipotesi di reato e non vi sono persone sottoposte a indagini. Il senso degli accertamenti è verificare se ci sono casi di malversazione dei fondi o di irregolarità nella rendicontazione di spese e nelle richieste di rimborso, o di percezione irregolare di benefit.

FINIRA' ANCHE QUESTA INDAGINE IN UNA BOLLA DI SAPONE ?
INDIGNATEVI, SCENDETE IN PIAZZA CONTRO QUESTI MOSTRI CHE CI GOVERNANO E PEGGIO ANCORA GOVERNERANNO I NOSTRI FIGLI ! DOBBIAMO DIFENDERE LE FUTURE GENERAZIONE DA QUESTI MOSTRI!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 13:27| 
 |
Rispondi al commento

Dai dai, adesso vediamo se anche il Piemonte viene decapitato. Poi sotto a chi tocca!!!!

CONTINUANO A RUBARE, LE FAMIGLIA NON HAN SOLDI PER MANGIARE, MA LI VOTANO.

ITALIANI = COGLIONI

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

I politici si preoccupano per lo stato delle carceri, visto che le porte delle prigioni si stanno per aprire per decine e decine di amministratori regionali (forse).
Le carceri dovrebbero essere civili ,in un paese civile....Da 30 anni il solito ritornello delle carceri affollate.
In qualsiasi paese europeo in 6 mesi CON PREFABBRICAZIONE si fa un carcere come un buon albergo con doccia,bagno in ogni cella (max. 2 persone),biblioteca,postazione internet,teatro.
Non fanno carceri, per paura di doverci entrare....Siamo il nuovo terzo mondo, non riusciamo a fare un semplice fabbricato.

klaus k. Commentatore certificato 28.09.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Suggerimento alla Magistratura
L'azzeramento dei fondi per L'ASSISTENZA DEI DISABILI, il taglio di posti letto ospedalieri, l'aumento delle addizionali IRPEF, dichiarati come inevitabili contestualmente a un abnorme aumento dei fondi per i consigli regionali e vari apparati burocratici, non è un reato penale oltre che contabile?
Non si configura il reato di truffa ai danni dei cittadini?

Carlo B. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 13:25| 
 
  • Currently 4.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

BERSANI HA DICHIARATO: RAGASSSI SE DOPO LE ELEZIONI DEVO FARE UNA ALLEANZA CON BERLUSCONI E GRILLO NON CI STO.
BENE RITIRATI CAPRA POLITCA , TORNA A FARE IL BENZIANIO TANTO NOI NON TI VOTIAMO . VEDRAI CHE MAZZATE USCIRANNO DALL'URNA......CI SARA' DA PIANGERE PER TE E I TUOI ADEPTI CHE CORRONO DIETRO ALLE SGALLETTATE E ALLE OSRTICHE O COZZE PELOSE COME EMILIANO DI BARI

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 13:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Monti, riccardi, fornero, di paola:
Banche, chiesa, lavoro, colonialismo!
Circondati!

Se scrivo che sono "cattivi" tutti applaudono ma nessuno o pochi chiedono cosa c'e' dietro, dietro il sistema, di spiegare il sistema, massonico, fascio-clericale!

Chi parla dei singoli, "cattivi", senza spiegare il sistema...sono paralleli al sistema, funzionali al sistema, lo cavalcano e assecondano:
Dicasi, REAZIONARI!

strike-give me five 28.09.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

DA ILMESSAGGERO.IT
E IL POPOLO BUE PAGA E STRINGE LA CINTA E LORO SE LA SPASSANO


ROMA - I nomi dei fedelissimi di Francone adesso sono stati iscritti sul registro degli indagati. Perché Pierluigi Boschi e Bruno Galassi, entrambi segretari del gruppo del Pdl alla Pisana, firmavano assegni con addebiti inspiegabili sullo stesso conto che veniva saccheggiato da Franco Fiorito. Almeno secondo le prime verifiche della Guardia di Finanza e come già denunciato dal successore di Fiorito, Francesco Battistoni, assistito dal penalista Enrico Valentini. Così anche per Galassi e Boschi l’accusa è di peculato. Ovviamente in concorso con il loro capo. Boschi, poi, che di Fiorito è anche cugino, gli assegni li intestava a se stesso.

E mentre la procura sta esaminando le posizioni di Samantha Veruska Reali e Mireille Lucy Rejior Lucy, rispettivamente amante e matrigna di Batman, emergono altri dettagli sulle uscite e sugli assegni staccati dal libretto del gruppo. Sono serviti per finanziare la campagna elettorale a Ceccano, in provincia di Frosinone, pagare il conto di un villaggio vacanze in Puglia e beneficiare parenti di consiglieri e persone sconosciute.

Boschi, che dell’ex capogruppo è anche cugino, quei titoli li avrebbe anche intascati, intestando qualche assegno a se stesso. Il 3 aprile, il 7 maggio e il 28 giugno, si mette in tasca duemila 289 euro, duemila e 288 e duemila e 290. E adesso il procuratore aggiunto Alberto Caperna e il pm Alberto Pioletti valutano anche la posizione di Samantha Veruska Reali e Mireille Lucy Rejior.

ORA MI DOMANDO, MA TRA I PARLAMENTARI NESSUNO VEDEVA ? NESSUN INDIGNATO PROTESTAVA PER DENUNCIARE POI IL TUTTO IN PROCURA OD ALLA CORTE DEI CONTI ? ERANO TUTTI D'ACCORDO ? L'OPPOSIZIONE, LA CORTE DEI CONTI, LA PROCURA, L'AGENZIA ENTRATE PER I CONTROLLI PERSONALI, LA GUARDIA DI FINANZA, LA BANCA D'ITALIA ECC. NESSUNO IN QUESTI ANNI SI ERA ACCORTO CHE STAVANO DIVORANDO IL PAESE COME FOSSE UNA BELLA TORTA ?

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 28.09.12 13:19| 
 |
Rispondi al commento

BERSANI SEI UNA CAPRA POLITCA ED IL TUO COMPARE CASINI UNA PERIPATETICA POLITCA.

POCHI MESI E VI MANDIAMO A LAVORARE.....NULLA SARA' COME PRIMA , IL PANE VE LO DOVET GUADAGNARE COME FACCIAMO NOI, SANGUISUGHE E PARASSITI DELLA GENTE PERBENE

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 13:15| 
 |
Rispondi al commento

Avete sentito ieri Berlusconi?
Dovremmo reclutarlo nelle fia del M5S, ormai anche lui parla di flalimento dell'€uro e del governo tecnico.
Ho sempre pensato che Belusconi sia un comunsta, ma nemmeno lui lo sà.
Infatti come i comunisti più radicali vuole:
- Il controllo dell'informazione.
- Un rapporto diretto con il popolo.
- Un partito unico al governo.
- Sostiene gli interessi delle classi più povere, esattamente come hanno fatto i regimi comunisti all'est.
potrei continuare ma credo di aver espresso l'idea.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 28.09.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

La CGIL

--- Non ---- ha partecipato allo sciopero dell'ILVA di TARANTO perche è stato indetto NON CONTRO IL PADRONE, MA A FAVORE DI ESSO infatti è la

-- PROTESTA CONTRO LA DECISIONE DELLA MAGISTRATURA DI FERMARE LA PRODUZIONE -- di veleni e morte.

(vogliono continuare a produrre)

Cioè -- non è d'accordo -- con chi contesta I MAGISTRATI.

Non è d'accordo all'idea di far lavorare SEMPRE E COMUNQUE a discapito della vita altrui.

Cioè il lavoro è un diritto sacrosanto, a patto di non avvelenare, fare morire GLI ALTRI.

(non difendo la CGIL ma la verità)

Franco Restuccia Commentatore certificato 28.09.12 13:11| 
 |
Rispondi al commento

Sei in: Il Fatto Quotidiano > Politica & Palazzo > Torino, Guardia...
Torino, Guardia di Finanza nella sede del consiglio regionale del Piemonte
Una quindicina di militari hanno acquisito documentazione sulle spese dei gruppi degli ultimi 4 anni. Nei giorni scorsi era iniziata la "caccia al furbetto" dopo le dichiarazioni dell'ex sottosegretario Rosso. Riccardi: "Il governo è molto preoccupato"

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 28.09.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento

mediòcre [me'djɔkre]
agg., s.m. e f.

1 agg
che sta nel mezzo, fra due estremi, ma comunemente, che è inferiore al normale; scarso, di poco pregio

2 sm
persona di limitate capacità

3 g.b.
commentatore di nessuna intuizione e di manifesta malafede

gioia armata () Commentatore certificato 28.09.12 13:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come mai Monti ha già in agenda un prossimo viaggio in Qatar?

Qualcuno è al corrente che il 25% del PIL di questo staterello in mezzo al deserto è destinato all’acquisto di armi e che i tre piccoli porcellini che gliele vendono solo : Gran Bretagna, Italia e Francia?

Qualcuno è stato informato da qualche media che l’Emiro in questione oltre che essere il più importante fornitore di petrolio dell’Italia è il maggior azionista (al 59% !!! Per cui praticamente il proprietario) della emittente Al Jazeera?

L’Ansa ci ha però spiegato, per bocca del suo direttore Giuseppe Cerbone, che “con questo accordo, il sistema di telecomunicazioni e l’intero sistema mediatico italiano fa un balzo in avanti anche dal punto di vista culturale”.

Quindi, noi Italia, ottava potenza industriale ed economica del pianeta, facciamo un balzo in avanti grazie a una nazione di un milione e mezzo di abitanti che è retta da “una monarchia assoluta islamica”, con un’unica famiglia che governa il paese, gli El-Thani, e che possiede il 95% della ricchezza nazionale?

Tratto da: Accordo ANSA Al Jazeera | Informare per Resistere http://www.informarexresistere.fr/2012/09/28/accordo-ansa-al-jazeera/#ixzz27lFcPnth
- Nel tempo dell'inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

ciao a tutti
oggi ho scoperto di essere un bot.
uno dei tanti falsi utenti che gonfiano lo share di questo sito.
Sara' vero?
Io invece sono reale e me ne vanto.
Grazie Beppe
Io ci sono e i miei calcioni sono veri....

Giovanni G., Bergamo Commentatore certificato 28.09.12 12:54| 
 |
Rispondi al commento

AA ecco che

Spuntano di nuovo i RADICALI, era ora che si riparlasse di INDULTO.

Hanno bisogno di VOTI!

Indulto significa che i delinquenti -- ESCONO DALLE GALERE -- OK? CAPITO?

Significa che i criminali, ladri, delinquenti, fannulloni, stalker, mascalzoni di ogni risma, vanno fuori e invece LE LORO VITTIME, e i cittadini onesti......

Possono ANDARE AFFANCULO!

E il buon Napolitano coglie subito l'occasione per distinguersi.

CARISSIMO PANNELLA e soci amici di CAINO, che il diavolo vi porti!! casta di MISERABILI scellerati.

DENTRO i CAINO e fuori gli ABELE.

Franco Restuccia Commentatore certificato 28.09.12 12:51| 
 |
Rispondi al commento


ASSOCIAZIONE A DELINQUERE

Si chiamano tim , vofanon e altri ; approfittando di cellulari con internet e contratti ( non ricaricabile ) ti fottono CON TRAFFICO SERVIZI INTERATTIVI a tua insaputa centinaia di Euro.

Quando chiami ti dicono che il tutto decorre dalla segnalazione ; ti fottono LADRI , COMPASGNIE TELEFONICHE CON IL PIZZO ILLEGALE ED ESTORSIONE.

Devi vivere CORTO ....e ricaricabili di basso importo.....se ti fottono si fermano a 10 Euro ....non a 100-500 euro e oltre....

UN paese di porci....mentre I COGLIONI sono in fila per i -PORK 5 .....UNA MAILATA IN CRESCITA

Tinazzi

tinazzi ., Albano Laziale Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 12:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non c'è più alcun freno... mentre le famiglie sono costrette ad immani sacrifici costoro se la spassano a champagne ed ostriche! VERGOGNATEVI VOI SIETE L'ANTIPOLICA NON GRILLO ED IL M5S!!!

Angelo D'Alessio 28.09.12 12:46| 
 |
Rispondi al commento

In Italia c’è un mito, una balla atomica. Il mito del ventennio berlusconiano nato sulle ceneri della Prima Repubblica.
La realtà è molto diversa. Dal 1992 al 2011, anno del governo bancario di Rigor Montis nominato dalla BCE, Pdl e Pdmenoelle si sono alternati come un tempo Bartali e Coppi sulle salite, passandosi la borraccia dell’acqua e votandosi le leggi a vicenda.
Il centro destra ha governato per 3.341 giorni, pari al 47%, il centro sinistra per 3.254 giorni, pari al 46% con l’intermezzo del governo tecnico di Dini.
Pari e patta.
Pdl e Pdmenoelle, stessa faccia, stessa razza. Stessi interessi. Per correttezza, il ventennio passato dovrebbe essere chiamato Ventennio dell’Inciucio.

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La carta dei diritti e dei doveri militari impedisce però ai militari di unirsi alle manifestazioni e la reazione del Governo e del Ministero degli Interni spagnolo non si è fatta attendere. L’agenzia di stampa Reuters, infatti, rende noto che si stanno valutando sanzioni e provvedimenti disciplinari, ascrivendo ai partecipanti i reati di ammutinamento e insubordinazione.

http://www.ilvostro.it/esteri/madrid-la-polizia-si-toglie-il-casco-e-invece-di-reprimere-aderice-ai-cortei/49165/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 12:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Anche voi vi siete mai chiesti come mai i panini di McDonald’s abbiano un aspetto così invitante e gustoso negli spot o sui cartelloni pubblicitari e siano poi così diversi nella realtà?


operazione trasparenza...........

ora rimane il cibo.....

http://www.tuttogreen.it/ecco-come-mcdonald%E2%80%99s-rende-i-suoi-panini-piu-belli-negli-spot/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 12:41| 
 |
Rispondi al commento

Madrid, la polizia si toglie il casco
e invece di reprimere aderisce ai cortei
È successo in questi giorni: gli agenti hanno solidarizzato con i dipendenti pubblici e non solo, si sono seduti vicino a loro tra gli applausi. «Anche noi siamo penalizzati dai tagli, molte nostre famiglie lamentano una situazione drammatica». Il Governo è infuriato, valuta sanzioni e provvedimenti disciplinari

http://www.ilvostro.it/esteri/madrid-la-polizia-si-toglie-il-casco-e-invece-di-reprimere-aderice-ai-cortei/49165/

Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 12:39| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

qual'è il confine?

ecco il video

http://www.youtube.com/watch?v=q8bflgbxn2Q

Andrea Costantino 28.09.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento

basterebbe, per ritornare in ordine con i conti pubblici, portare avanti la proposta di un esercito europeo. poco personale, alta tecnologia, regole condivise da tutti, niente sprechi e magnamagna dal momento che i controlli sulla spesa sarebbero europei, cioe' anche di paesi che non hanno il nostro livello di corruzione, uno stato che controlla l'altro.
e se proprio vogliamo avere i soldi anche per incentivare la crescita, proporre a livello europeo oltre a un esercito ue anche la tobin tax.
due riforme che ci farebbero uscire dalla crisi e essere un paese ricco, noi e gli altri stati della zona ue.
di cose da fare ce ne sarebbero tante oltre a quello che e' indispensabile che facciamo in casa nostra, in italia.
c'e' un mare di soldi che gira sopra le nostre teste, basta farceli fregare e noi sempre li' a tirare la cinghia se va bene perche' ormai sembra che spesso non c'e' piu' neanche una cinghia da tirare.

francesco 28.09.12 12:30| 
 |
Rispondi al commento

iPon5
E viva, finalmente in vendita, da ieri sera in fila avanti il negozi.... .
http://apple.digital.it/iphone-5-file-da-record-in-italia-14154.html
Ma dove vogliamo andare.... , rivoluzione?! Con tale premesse, vedo duro, ansi molto moscio.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 28.09.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

DALLA LETTERA DI COGORNO..

Proprio mentre si discute di un nuovo incarico a Palazzo Chigi, cresce la fiducia degli italiani nel presidente del Consiglio, Mario Monti: oggi al 42%, dopo aver toccato i minimi storici a luglio (34%). "Non ricordo - ha sottolineato ancora Weber - un presidente del Consiglio con livelli di fiducia così elevati ad un anno dal suo insediamento".

.........

SE HAI VISTO RAI PER UNA NOTTE, LUTTAZZI AVEVA UNA TEORIA BEN PRECISA DI COME AGLI ITALIANI PIACE FARSELO METTERE NEL C...
TEORIA CHE PREVEDEVA 3 FASI BEN DISTINTE...
QUESTO SPIEGA IL CASO MONTI.

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

ma si può far polemica di continuo tra due persone su un blog datevi il num di cell e trovatevi e scambiatevi un paio di cazzotti ma finitela grazie

davide franchin 28.09.12 12:25| 
 |
Rispondi al commento

dalla lettera 2 apostoli di Tony

...Programmi? I programmi sono fuggenti, variano a seconda delle circostanze e dell'ambiente che è a sua volta dinamico e mutabile a vista d'occhio.

PROPRIO PER QUESTO IL m5s STA LAVORANDO PER PROMUOVERE UNA FORMA DEMOCRATICA DI CAMBIAMENTO PROGRAMMA OVE SI RENDA NECESSARIO...
PERCHE' NON TI CHIEDI ANCHE .. E GLI ALTRI INVECE COSA FANNO?

...Io parlerei invece di metodo, appunto, quello capace di garantire la partecipazione piena e libera di tutti in modo uguale ed equo per produrre programmi di volta in volta a pari passo con le mutazioni che avvengono nella società: METODO DEMOCRATICO


SCUSA MA DEL METODO NON ME NE PUO' FREGA' DI MENO.
ESEMPIO: TAGLIO AI RIMBORSI ALLE TESTATE DEI GIORNALI....

E' IMPORTANTE IL METODO, CIOE' COME SI FARA' OPPURE CHE SI FACCIA?

Saluti

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 12:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non serve andare lontano anche in veneto si sono spartiti soldi per calamità naturali 2000 euro se non di più come premi ai vari appartenenti alle cariche regionali eh eh furbetti dappertutto

davide franchin 28.09.12 12:20| 
 |
Rispondi al commento

Nicole Minetti, 110 mila euro per la sfilata Parah in bikini
http://it.notizie.yahoo.com/nicole-minetti-110-mila-euro-per-la-sfilata-parah-in-bikini.html
Vedete, non abbiamo capito un ca..o, come funziona la vita.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 28.09.12 12:18| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E così anche Monti ha fatto cadere l'ultimo velo...

quindi ormai è chiara la strategia, quale che sia il risultato delle urne una volta insediato il nuovo governo: SPREAD a +infinito --> dimissioni del governo --> insediamento nuovo governo Monti e per magia lo spread scenderà

questo ufficialmente vuol dire che siamo governati dalle banche: benvenuti in banchitalia

è per questo che non gliene frega un cazzo di mettere mano alla legge elettorale sanno benissimo che nessuno di loro governerà....

Antonio Manià (carpe.diem) Commentatore certificato 28.09.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento

ma chi ti pensa,ma chi ti cerca,fai tutto da solo.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 12:16| 
 |
Rispondi al commento

ieri Pizzarotti in consiglio comunale : «si è pasteggiato in passato a champagne e caviale quando forse era invece meglio andare avanti a bruschette ».
Mi sa che il Pizza che è a conoscenza delle ruberie dei vecchi amministratori, sta mettendo insieme le prove da tirare fuori al momento opportuno.
Al Comune di Parma come alla regione lazio hanno mangiato e sperperato , adesso tocca al M5S mettere le cose a posto e fare giustizia.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

buongiorno a tutti/e e anche agli altri

psichiatria. 1 28.09.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Comunque il mondo è piccolo chissà.....e sarà un piacere vero.....

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 12:12| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?v=F7pYHN9iC9I&feature=youtu.be
date un occhiata, magia, evento miracoloso ecct.....eh?!
Siamo ridotti male, ma non e chiaro ancora a tutti.
Il dati che possono essere raccolti ( nel web) e a disposizione a coloro, chi lo pagano e propongono le cose, naturalmente per il nostro "benessere", e sopratutto per il loro"tornaconto.
Ricordatelo.
L'unica cosa "magica" che ce', e la vita..... , il resto e solo business ormai.

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 28.09.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

sei un uomo con le palle da dietro un monitor pellei,offendi la mia famiglia,dimmele in faccia ste cose...a merda.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

Bene dopo alcune ore di silenzio nel blog mi sento di dare alcune regole una volta spazzati via questi ladri.

1) sequestrare tutti i beni dei politici uscenti.
2) togliere ogni tipo di vitalizio carica a vita o simile.
3) togliere loro e strappare in faccia documenti tipo lauree diplomi ecc perchè non sono degni di avere documenti di cui non sono stati in grado di dimostrare la loro professionalità.
4)se non vengono fatti fuori da qualche cecchino li mandiamo a pulire le strade ed i fossi per prevenire disastri naturali e non innaturali come quelli commessi da loro.
5) nessun figlio di politici pre esistiti può candidarsi da ora a mai.
6) riordinare il codice civile e cancellare tutte le leggi a persona.
7) nessun nuovo politico deve avere interesse con banche industrie ecc sei un rappresentante del popolo e fai il rappresentante e basta.
8)Paghe giuste per chi ci rapprensenta e pensioni rivisitate in base al tipo di rischio che c'è sul lavoro sei un rappresentante "politico"vai in pensione come tutti gli altri con i tuo 45 anni di contributi, sei un operaio metalmeccanico o chimico operai in genere 35 poi c'è la morte.
9)non più di 2 mandati si possono accettare a meno che chi ci rappresenta non dimostri davvero capacità organizzative e direttive oneste che faccia funzionare bene sto paese allora se ne potrebbe parlare mettendo dentro sempre gente con idee brillanti e che faccino girare l'economia in tutte le direzioni."non nelle loro tasche e dei capitalisti industriali"
10)Qualunque nuova proposta importante deve essere varata e decisa con referendum dal popolo e non decisa da pochi mi sta sulle balle che la mia vita sia appesa a degli stronzi.
si accettano anche nuove regole purchè serie ed utili per il bene comune

davide franchin 28.09.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

cari amici lo scrivevo ieri e lo scrivo oggi!

BASTA CON IL PARLAMENTO EUROPEO ( A che kazzo serve?)

BASTA CON LE : REGIONI E LE PROVINCE .

SENATO RIDOTTO A CENTO PERSONE DEGNE DI ESSERE CHIAMATI SENATORI!

CAMERA CON SOLE 250-300 PERSONE . Con la principale regola che deve essere una persona con residenza nel collegio elettorale da almeno 20 anni!

Stronzate del tipo LUSI eletto ad IMPERIA dai coglioni del PD NON DEVONO PIU' ACCADERE!

Wiwa Beppe e il M 5 STELLE ......A presto.
Sarà un piacere...

Claudio ., Sanremo Commentatore certificato 28.09.12 12:07| 
 |
Rispondi al commento

offendere la famiglia,sei bravo da dietro a un monitor,sei un uomo vero,ti ammirano tutti i tuoi amichetti vero?

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 12:06| 
 |
Rispondi al commento

Questo è ciò che sanno fare i militanti politici,raccontarvi favole....pellei ne è la dimostrazione,e insieme a lui gli altri che infestano il blog.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 12:00| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

L'Italia è un bel Paese bagnato da 4 mari.

Peccato che è prosciugato da 4 Monti ( 3 prima ed uno adesso.

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 11:58| 
 |
Rispondi al commento

cos'è Napolitano sta cercando di svuotare le carceri per fare posto a tutti i politici che ci entreranno a breve, sta cercando di migliorare le condizione delle carcere per renderle accoglienti per i futuri ospiti?
Che ignoranti i cittadini che a suo tempo hanno votato berlusconi, ignoranti e anche ingenui ad aver creduto alle sue parole quando diceva di voler curare gli interessi del popolo, si è mai visto un riccone di dubbia provenienza farsi in quattro per il prossimo!!!

un'arrabbiata 28.09.12 11:47| 
 |
Rispondi al commento

./. continua

Carissimo Beppe Grillo

Naturalmente…come era molto facilmente immaginabile…in relazione alle scoperte QUOTIDIANE di malgoverni e corruzioni e nepotismi e clientelismi e malespese e arraffismi e……….di ogni tipo…ora, la strategia delle mafie dei partiti ed in particolare recentemente di Berlusconi è di dare le colpe della situazione italiana all’Euro alla Germania alla BCE al Fiscal Compact…..
Questo ti permette di correggere le tue strategie di comunicazione.
Dovresti a mio parere valutare profondamente di attaccarli sostenendo con determinazione …come del resto è assolutamente vero…. che le colpe sono TUTTE da imputare alle gestioni malavitose e contro ogni interesse della Repubblica che tutti i partiti hanno continuativamente portato avanti.
E che si devono assolutamente azzerare le politiche ed i politici che hanno imperversato finora…e poi, una volta accantonati questi malgovernanti e queste gestioni malandrine ed intrapreso politiche virtuose…il che vorrà dire …in breve tempo…una volta che saremo correttamente come in realtà siamo più ricchi di molti paesi nordici…allora potremo studiare insieme a loro dei meccanismi operativi più promotori di crescita e sviluppo anziché di stabilità…RELAZIONATI comunque anche e soprattutto all’operatività degli altri partner/competitor internazionali…USA UK JAPAN CHINA ….
Ma dovresti sottolineare molto bene che le colpe sono TUTTE in primis delle malegestioni dei ns. malgovernanti dei partiti storici e che bisogna CAMBIARE tutti politici e politiche.

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 28.09.12 11:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il M5S deve assolutissimamente istituire un referendum per abolire le regioni, e delegare e trasferire tutto ciò che era di loro competenza alle provincie. La provincia è vicina e controllabile la regione è lontana dai cittadini e più è lontana più viene grassata e saccheggiata da una classe politica vorace che pensa solo ed escusivamente al proprio tornaconto.

Arno Faravelli, Casteggio Commentatore certificato 28.09.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento

EURO – GERMANIA – BCE

Berlusconi – Il suicidio internazionale 2

Andato in onda ieri sera il seguito della “Culona intrombabile” intitolato “Germania non solidale”

In una conferenza Berlusconi commette 2 errori infinitamente gravi: il primo…parla male della Germania della sua non solidarietà e il secondo…dichiara che se la Germania uscisse dall’Euro non sarebbe una tragedia.
Parlare male della Germania e della sua non solidarietà mi sembra veramente sbagliato in quanto la Germania ha fatto già troppo a sopportare oltre a malegestioni anche lampanti continue falsità da parte principalmente della Grecia…ma in genere di tutti i paesi mediterranei.
Dichiarare che se la Germania uscisse dall’Euro - cosa che se io fossi stato la Merkel avrei già da lungo tempo fatto - non sarebbe una tragedia è veramente …follia. Sarebbe solamente la fine di tutto. Significherebbe che noi resteremmo…NOI…a garantire i debiti ed i malgoverni e le maleprogettualità degli altri paesi mediterranei…NOI???…sarebbe la fine dell’Euro e dell’Europa e …ognuno al suo orticello...../.continua

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 28.09.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Napolitano scrive a 'Pubblico': "Non ci sarà un mio settennato bis".

Una volta tanto una buona notizia fa bene alla salute del fegato!

Ferdinando Maragià Commentatore certificato 28.09.12 11:39| 
 
  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Certo che come esempio da dare i nostri politici,non tutti,
potevano fare meglio,
cioè oltre a tutti i loro privilegi alle loro indennità alle loro pensioni facili e subitanee
sprechi di denaro pubblico ecc. si mettono anche a ru...... ops distrarre ingenti somme di denaro pubblico (nostro)che magicamente diventa del partito di turno appena entra in cassa del predetto partito,
quindi nessuna spiegazione di dell'uso che fanno di questi soldi.
Bravi,le studiano proprio tutte a loro favore.
Se avessero messo lo stesso fervore la stessa astuzia per fare una legge sul lavoro,per aiutare le imprese credo che
non saremmo arrivati a questo punto.Non è certo un caso che l'unica azienda che non conosce crisi in Italia è quella della politica.
Quindi spero che tutti insieme riusciamo una volta per tutte a mandarli a casa? NO!!!!
A lavorare!!!!

Michele A., VENOSA (PZ) Commentatore certificato 28.09.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento

Una domanda...

Secondo voi i nostri politicanti quali dei dieci comandamenti hanno mai rispettato?

Non avrai altro Dio fuori di me (loro adorano solo il dio denaro)

Non nominare il nome di Dio invano (secondo me stanno bestemmiando come pazzi a causa del M5S)

Ricordati di santificare le feste (non ditelo a Berlusconi altrimenti si rimette a fa' i bunga-bunga)

Onora il Padre e la Madre (questo lo lascio nel dubbio...essendo tutti loro figli de na' grandissima mignotta)

Non uccidere (lo fanno quasi quotidianamente, i suicidi che ci sono stati e che ci saranno sono addebitabili solo alle loro scelleratezze)
Non commettere atti impuri(ahahahahahahahahahahah...)

Non rubare (ahahahahahahahahahah...)

Non dire falsa testimonianza(ahahahahahahahahahahah...)

Non desiderare la donna d'altri ( grandissimi puttanieri)

Non desiderare la roba d'altri ( altra risata, ahahahahahahahahah...)


Italianiiii...e mo' rivotateli! Maledetti!!

ciro c., Quinto di Treviso Commentatore certificato 28.09.12 11:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Regole "animal friendly" per i condomini. Approvato il testo, che disciplina i regolamenti che precludono la presenza di cani e gatti negli edifici.

Dopo tante regole anti-italiano, una pro-pet.


“Al momento non esiste un sistema Piemonte, ma non mi sento di escluderlo” così Davide Bono, capogruppo del Movimento 5 Stelle al Consiglio Regionale Piemonte commenta le vicende degli ultimi oggi.

Oggi Bono ha chiesto copia dei giustificati dal 2001 a oggi dei rimborsi ai consiglieri regionali: “Ci sono stati negati, per una volontà politica”.

il VIDEO
http://tv.ilfattoquotidiano.it/2012/09/28/piemonte-casta-vuole-mostrarci-ricevute-spese-consiglieri/205905/

Stefania .. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 11:24| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Via regioni e province . Stati autonomi confederati con un Governatore eletto localmente ogni due anni . Consiglio della Confederazione una volta all'Anno . Nessun presidente o pagliacciate varie pseudo democratiche. Moneta propria legata al dollaro. Nessuna banca centrale. Ogni Stato confederale ha la sua . Le banche private chiudono automaticamente se non hanno soldi . Stato della Chiesa fuori dall'italia a pedate nel sedere . Nazionalizzazione banche vaticane e tutte proprieta' sul suolo confederale. I fedeli poi se le ricomprino con l'aiuto dei santi e di tasca propria. Processo internazionale alla chiesa per favoreggiamento alla pedofilia e alla classe politico bancaria, reuccio giorgio comunistmonarchico compreso, per alto tradimento e delitti contro l'umanita' . Sequestro di tutti i loro beni, ordine di via per tutti i loro parenti. Mi fermo. Scusate lo sfogo. Salve Grillo

Ethan Levi 28.09.12 11:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La mia esperienza mi dice che qui da noi sul Gargano da quanto sono nate le regioni, è si è dato maggiore potere a loro in merito alle realizzazioni di strutture ricettive e turistiche, bene da allora è nato un forte abusivismo.

Bonsanto Giuseppe, Peschici Commentatore certificato 28.09.12 11:19| 
 |
Rispondi al commento

INQUINA...

Quante notizie false girano. Basta dire che l'Ilva inquina. Meno male che c'è Ferrante: "Nessuna emergenza sanitaria"... se lo dice lui c'è da credergli.

Possibile che le malelingue non si rendono conto che l'Ilva è circondata da colline boscose con lecci, querce, castagni, pini, faggi... il luogo è caratterizzato da un clima mite e talvolta accarezzato dal vento, immerso in un ambiente sano ed incontaminato, ideale per chi ci vive e per chi vuole trascorrere un periodo di vacanza circondato da una natura selvaggia e intatta.

MENTI.

By GFD


Di questo Blog i miei cantanti favoriti sono

- Little Tony

- I New Trolls

- ........ta Pavone

gioia armata () Commentatore certificato 28.09.12 11:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Roma - Con il 26,1 percento dei consensi, è il Pd il primo partito italiano e stacca di quasi 11 punti percentuali il Pdl (15,2%). È quanto emerge da un sondaggio sulle intenzioni di voto realizzato dall'Istituto Swg in esclusiva per la trasmissione di Raitre 'Agorà'. Secondo i risultati del sondaggio, il Movimento 5 stelle è il secondo partito italiano, attestandosi al 19,3%.

"Il Pd è per la prima volta in crescita quest'anno - ha spiegato Roberto Weber, presidente dell'Swg - non era mai stato sopra il 26%, mentre la caduta del Pdl è tutto dell'ultima settimana, conseguente allo scandalo della regione Lazio".

Proprio mentre si discute di un nuovo incarico a Palazzo Chigi, cresce la fiducia degli italiani nel presidente del Consiglio, Mario Monti: oggi al 42%, dopo aver toccato i minimi storici a luglio (34%). "Non ricordo - ha sottolineato ancora Weber - un presidente del Consiglio con livelli di fiducia così elevati ad un anno dal suo insediamento".

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 11:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il politichese,l'azzeccagarbugli,da sempre lingue considerate un male per il cittadino che non aveva risposte concrete ma solo costruzioni sintattiche simili a poesie ermetiche difficilmente comprensibili,ad un tratto diventa l'emblema del saper fare,il parlare diretto, chiaro,trasparente,è indice di poca esperienza nel saper adempiere al mandato ricevuto dagli elettori.Se questo vuol dire inesperienza,che ben venga e proliferi in tutto il mondo,perché non si può omettere per sempre,e farla franca.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 11:08| 
 |
Rispondi al commento

una delle tecniche che usano pre fregarsi i soldi e' quella dei bugs, cioe' dei buchi che ci sono nei programmi dei pc dove si infilano virus, spyware e altro.
nelle regole dei controlli che ci sono su chi gestisce il denaro pubblico creano questi bugs sulla base di concetti ridicoli e infantili come la "privacy" o il "mi avete votato e quindi faccio come credo". il popolo italiota che e' immaturo e infantile se li beve e la classe dirigente riesce a creare un sistema che anche se, per qualche caso fortuito, nel lazio c'e' voluta una lite interna al pdl altrimenti erano ancora li' a gozzovigliare con i nostri soldi, presi con le mani nella marmellata difficilmente rifonderanno il danno o pagheranno di persona.
col tempo poi casomai se ne hanno ancora voglia si riciclano in questo caso usando il concetto che hanno espiato la pena (ma quando?) e sono puliti cosi' possono ricomincaire il teatrino. tornano a essere arroganti e passano il tempo a inventarsi scuse e concetti futuristici e balordi per continuare il saccheggio. certo non gli manca l'inventiva per sfornare formulette-truffa, sembra che abbiano un ufficio apposta, molto efficiente, che glie le inventa.

questo modo di agire, il voler togliere sistematicamente i controlli e il diffamare e denigrare chi i controlli li dovrebbe fare, e' made in berlusconia, di cui berlusconi e' il totem, il talismano per fetenti di ogni tipo sia in termini politici che malavitosi, pur non essendo il solo a usarlo.
non sono tutti uguali.

altri concetti-truffa che hanno sfornato in qeusti anni per poter farsi i c...i loro:
"siano tutti uguali", "l'italiano ha la sua cultura ed e' fatto cosi'", "e' stato l'euro a rovinarci", "siamo il paese che ha superato meglio degli altri la crisi", "l'impoverimento degli italiani e' dovuto all'euro", "non e' vero che c'e' stato un aunemtno dei rpezzi sconsiderato, e' solo inflazione percepita, non reale", "i giudici sono comunisti", "ce l'hanno con me" etcetc.

francesco 28.09.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Yankee go home.
Restiamo Pensanti.
Guardiamo le cose da piu distante e rendiamoci conto che l'imperialismo americano sta giostrando anche le sorti della zona euro.
Chi ha organizzato la produzione del film anti-islam?
Chi ha organizzato l'attacco all'ambasciata americana in Libia?
Forse il M5S cambierà la politica italiana, ma il resto?
Siamo così stupidi da credere che le nostre sorti sono in mano solo a i politici italiani.
Restiamo Pensanti.

gna omo Commentatore certificato 28.09.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

Ieri ho sentito alcuni dati sulla regione Lazio ma uno mi ha colpito: il numero dei consulenti.
La regione Lazio, come tutte le altre, ha un esercito di consulenti. Perchè?
Sicuramente molti sono amici, parenti, amanti, scambi di favori, ecc.
Credo però che un certo numero di loro abbiano competenze specifiche.
Con ciò voglio dire che l'enorme numero di consulenti evidenzi il basso livello dei politici che alla fine sono inadeguati ed incompetenti.
Dopo esser stati catapultati dall'alto in quelle posizioni, hanno il problema di tenere un minimo in piedi la baracca e dato che non hanno alcuna competenza specifica, ricorrono ai consulenti. Se li trovano fra parenti e amici meglio, ma il punto è che più sono incapaci e più consulenti avrannno.
Alziamo il livello della politica e automaticamente diminuiranno le spese, senza fare nulla.

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 28.09.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma se un deputato, senatore, consigliere, quel cavolo che volete è indagato dalla procura è giusto che si dimetta ?

Secondo me no, l' eventuale indagato può farlo se lo desidera, ma non deve essere costretto. Qualsiasi reato gli venga contestato.

Una persona è innocente fino a prova contraria, quindi prima di essere costretta a dimettersi bisogna permetterle di difendersi e aspettare che venga giudicata.

Secondo me si può discutere sul grado di giudizio sufficiente ad allontanare dalle istituzioni un soggetto ( secondo me già il primo grado basterebbe ), ma dare un potere così forte ai magistrati inquirenti non credo sia giusto ne auspicabile.

PAOLO COGORNO, Cogorno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Le regioni sono nate per compromesso poichè all'epoca 1948 si aveva paura di un esplosione del bolscevismo in italia , nell'eventualità che non fosse riuscito a entrare al governo o al parlamento(non lo dico io ma un professore di diirtto costituzionale che mio padre ha avuto l'onore di incontrare).
Si è dato al PC il contentino delle poltrone locali.
Detto questo mi pare asurdo voler per forza riformare le regioni sul mkodello lander o cantone svizzero solo perchè l'italia sarebbe ddivisa in vari popoli, niente di più falso.
Inoltre in Germania schrder con legge federale ha tolto molti dei poteri che detenevano i lander , che, de facto hanno ora solo poteri formali.
Per concludere la mia proposta è mantenere le regioni ma solo come ente amministrativo e non politico(vedi francia), ridurre le province a circa 60-65 con ridefinizione dei compiti dtra queste e i comuni, riduzione dei parlamentari del 40-50%;eliminazione di benefit, indennità e pensioni per parlamentari e politici locali ecc.
In questo modo risparmieremo dai 18 ai 45 mld di euro anno a mio avviso.
Ultimo atto sarebbero regole certe e inviolabili in materia di corruzione , concussione e falso in bilancio con pene esemplari da un minimo di 5 aun massimo di 30 anni senza benefici di legge ed interdictio ad perpetuum dai pubblici uffici come avviene negli usa.(le mie considerazioni non sono dettate dal mal di pancia del momento ma sono anni che lo dico a chi mi conosce e con cognizione di causa)

persico francesco 28.09.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mio figlio disabile deve andare a scuola più tardi perchè non ci sono le coperture d'orario per gli insegnanti di sostegno...e a Fiorito gli spetteranno 4000 euro al mese di pensione... dopo quello schifo che ha fatto...FORNERO DOVE CAZZO SEI QUANDO C'E' BISOGNO DELLE TUE FORBICI SULLE PENSIONI? Sempre a tagliare sui poveracci, eh!
E i sindacati dove sono in tutto questo? Sono solerti solo quando si tratta di riscuotere i soldi delle tessere!
Che merda di paese!!!

Illy 28.09.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Prima di rispondere al sondaggio ho pensato un bel po'....poi ho votato e ho sbagliato. Cosa vuol dire? vuol dire che le domande sono poste male. Meglio se votavo "altro" e spiegavo le mie ragioni.

Francesco A., reggio emilia Commentatore certificato 28.09.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

*=* Pausa-merenda & aforismi di media mañana *=*


Non c'è alcuna via verso la verità, sia essa storica o religiosa. Non è da esperire o da trovare nella dialettica, né da vedere in opinioni mutevoli e credenze. Ti imbatti in essa quando la mente è libera da tutte le cose che ha messo insieme.
===============
J. Krishnamurti


************************************************

Chi si è liberato dalla malattia del "Domani" ha una probabilità di conseguire ciò per cui si trova qui.
===============
G. I. Gurdjieff


gioia armata () Commentatore certificato 28.09.12 10:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sarebbe auspicabile un radicale riordino del sistema regionale nazionale in quanto tale sistema ha contribuito a creare e mantiene tuttora lo zoccolo duro del bacino elettorale dei partiti.

Principalmente però andrebbero equiparate alle altre regioni, o meglio ancora andrebbero abolite del tutto le regioni a statuto speciale che si basano su una modesta economia socialista cooperativo parassitaria a discapito del resto d' Italia. Così i governanti strapagati tipo Durnwalder e Dellai che guadagnano procapite come Obama, non avrebbero più le opzioni che tengono oggi sotto controllo i potenziali elettori con un'infinità di trame clientelari e con la propaganda autonomista.

Il magna magna non è solo nel Lazio, anzi qui si spende per cittadino molto, ma molto maggiormente che altrove. Per di più il tutto viene celato dietro l'anacronistica tutela di minoranze etniche, quando poi sono proprio queste minoranze asservite che costantemente sparano a zero sul resto del paese e inneggiano all'autarchia senza mai però disdegnare gli aiuti economici e i privilegi assurdi dei cui godono da sempre.
http://www.lindipendenza.com/dipendenti-delle-regioni-ecco-i-costi-per-ciascun-abitante/

Se gli impiegati pubblici e i dipendenti delle imprese partecipate dallo stato sono con il tempo diventati una gran fetta elettorale garantita in generale per tutto il Paese, invece nelle regioni autonome la gestione del consenso è all'ennesima potenza anche verso le imprese private con il risultato di mettere fuori mercato quelli imprenditori che operano lealmente appena al di là dei confini provinciali.

Qui intanto promuovono leggi che impongono dalle elementari l'insegnamento della storia dell'autonomia per indottrinare il popolo già in tenera età e sperperano il denaro nazionale instaurando un sistema chiuso che non ha eguali!

Mauro K., Trento Commentatore certificato 28.09.12 10:45| 
 |
Rispondi al commento

CAPORETTO 2008+4
Tramonti a Nordest


VENETO: QUATTRO SUICIDI IN UNA SETTIMANA

http://www.gazzettino.it/nordest/primopiano/quattro_suicidi_in_una_settimana_un_settembre_nero_per_gli_imprenditori/notizie/222076.shtml

---------------------------------------------

Monti bis?

Bersani?

Renzi?

Alfano?

Montezemolo?

....state scherzando, vero?


epe pepe 28.09.12 10:45| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

OPS dimenticavo...i sondaggi in Italia sono tutti, ma tutti sbagliati....provate a pensare perchè!!"!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 10:39| 
 |
Rispondi al commento

I carcerati....tutti a casa..con la benedizione di chi ha avuto un danno da loro..

Le carceri, contreariamente a quello che dice Pannella per attrarsi i vori dei famigliari dei carcerati,...ci sarebbero eccome..ci soino carceri in rovina..ci sono caserme inabityate che potrebbero fare da carcere...no!!!!!Bisogna fare l' indulto e l'ammnistia..cosi la percezione di Giustizia degli Italiani onesti....si affievolisce sempre più....Che avessimo un governo di mafiosi???????!!!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 10:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mi pare che la notizia del giorno,sia quella di un Monti disponibile ,smentendo le sue stesse promesse , di un Monti bis,scopriamo che la grande truffa continua , che alla faccia della democrazia e della sovranità nazionale i poteri forti con l'appoggio delle caste ABC(ben contente di salvarsi cosi' le poltrone vacillanti) stanno per imporci un nuovo regime ancor prima che gli elettori vadano l voto.
L'unica speranza e' che i cittadini si sveglino e votino in massa per i partiti e movimenti di opposizione.
In caso contrario avremo le tre caste riunite al potere tenute insieme dal collante Monti e dalle sue reazionarie ricette pro mercati.
Consiglierei al movimento 5s di elaborare percio' in fretta nuove strategie di comunicazione che convincono le persone che siede in grado davvero di governare, ma poichè da soli non arriverete a maggioranza di costruire con altre forze affini (idv ecc) un progetto unitario alternativo .
In caso contrario RIVINCERANNO LE CASTE.

Controcorrente 28.09.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

...la fiducia è zero,chissà quale porcheria dovevano coprire,facendo esplodere il caso regione lazio.Nessuno pagherà non c'è neppure una legge che punisca i ladri del denaro pubblico...guardate bene la faccia di un formigoni per esempio...sembra dirci "poveri scemi ma che volete siete plebei"...sono uomini di mafia,picciotti,ci mettono la faccia sapendo di poterlo fare e restando impuniti.
..quando trovi speranza nel ritorno del terrorismo s'è gia' oltre il fondo.

Cris bologna 28.09.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Adesso napolitano vuole un altro indulto.
LUI E' SEMPRE DALLA PARTE DEI CRIMINALI

Raffaele Muraglia, Diano Castello (IM) Commentatore certificato 28.09.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento

e finalmente, dopo 3 mesi di problemi col pc, di problemi col nick e impallature varie, sò riuscito a riprendeme er nick.
non sono riuscito a postare più non so perchè ma tant'è, ariecchime qua

Mauro. T., Roma Commentatore certificato 28.09.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il sistema delle autonomie locali secondo me va riformato secondo questi criteri generali:

1 - Individuare un unico livello di amministrazione locale (denominato "Comunità di...). La dimensione ottimale dovrebbe essere un territorio omogeneo dal punto di vista geografico e con una popolazione complessiva minima di almeno 80.000/100.000 abitanti.

2 - Assegnazione di una percentuale fissa di ogni tassa in modo automatico alle amministrazioni locali in base alla residenza del contribuente.

3 - Netta e chiara separazione delle competenze e delle responsabilità degli amministratori fra il governo nazionale e i governi locali.

Paolo Roti, Calenzano Commentatore certificato 28.09.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

Ma qual'è il problema,vogliono farsi un partito,liberi di farlo,tavolazzi,favia,a proposito ma è ancora in carica o si è dimesso?polverini docet.....vado via,anzi no resto,anzi vado a vedere cosa dicono da tavolazzi,tutto giusto quando si tratta del MoVimento,l'importante è gettare fango.
favia:"le dimissioni le devono dare i cittadini"....ma bene!E andare da tavolazzi è a favore dei cittadini che hanno votato il MoVimento?
Che ci vai a fare,sei un consigliere regionale,dovresti lavorare all'interno del consiglio,e non andare in giro a vedere cosa fanno gli altri,dimettiti e poi vai,e restaci!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 10:22| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 10)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Riduzione drastica degli sitpendi.
2.000 euro a testa tutto compreso.
No benefit, no cellulari, niente di niente.

Io con molto meno ci vivo!!!

Massimo D 28.09.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=grJNlxQsqtE

E'tempo di cambiare.
Impossibile procedere su di una strada dove non esista sintonia tra le persone e il pianeta intero.Non ci sono muri e barriere se non quelle incistate nella nostra mente che si illude e bea della propria inutile e sterile solitudine quando frutto di sfiducia e di violenza..Nulla può cambiare se non cambiamo noi per primi.Ogni espressione politica e sociale risente della diretta essenza degli individui che compongono tali espressioni globali.Ci dibattiamo come farfalle prigioniere sotto un bicchiere ed occorre che venga sollevato per riprendere a volare liberi.Democrazia Diretta.
Espressione Diretta delle Persone.Decisioni comuni nella scelta della direzione della vita comune di una nazione.La rivoluzione che si chiama CinqueStelle abita nel nostro cuore e per questo avverrà senza dubbio alcuno.Senza dubbio alcuno.Non fosse altro che per chiamare finalmente senza mentire con il loro nome le cose di questa nostra vita o di quello che ne rimane...

Francesco Roma*****
Iscr.tto Mov.to
CinqueStelle
RM

Francesco S., Roma Commentatore certificato 28.09.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Il nano malefico potrà pure farsi plastiche facciali e trapianti di peluria, purtroppo però il cervello oramai non gli funziona più e quello non può certo trapiantarselo (anche se sarebbe utile lo facesse).
Oramai è assodato che soffre di ARTEREOSCLEROSI PESANTE.
Riprendendo altro post letto qui sotto, mi chiedo come sia possibile che ancora si accetti nelle trasmissioni di ospitare un soggetto che, da una parte racconta ciò che il popolo adora sentire (davanti ai media) ma dietro ha il suo gruppo parlamentare che continua a sostenere ciò che lui, davanti ai media, racconta di voler "combattere".
Il fatto è che quando era al governo con la sua maggioranza, ciò che ha fatto l'attuale governo, lo voleva fare pure lui solo che avrebbe perso la POLTRONA.
Così lui si è "dileguato" delegando ad altri l'attuazione di politiche economiche che stanno AMMAZZANDO i cittadini italiani.
Lui si ripresenterà alle prossime elezioni come una VERGINELLA (anche perchè si è tutto rifatto, tranne il cervello PURTROPPO) con la speranza che gli italiani siano così STUPIDI da non ricordarsi chi ci ha portato sino a questo punto.
QUINDI UNA RACCOMANDAZIONE E TUTTI, MI RACCOMANDO ALLE PROSSIME ELEZIONI VOTIAMO COLORO CHE TOGLIERANNO L'IMU, CHE RIVREDANNO IL RUOLO DI EQUITALIA (LORO CREATURA) ETC ETC, VOTIAMO PDL MI RACCOMANDO EH...... NON SBAGLAMIOCI.
Votiamo pensando anche che, se non vincerà il PDL, forse un domani in TV non si vedranno più culi e tette.

mario 28.09.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti!un caffè agli amici e vediamo oggi quali altri disastri verranno fuori...non vedo l'ora di andare a votare M5S !!

luca del 62 (), milano Commentatore certificato 28.09.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Ci vuole tanto a suddividere I COMPITI DI UNO STATO UNICO E INDIVISIBILE come la Confederazione Svizzera? Ma è necessario creare confusione, esprimere idee allo sbaraglio, è questo che vogliono! Per avere chiarezza su cosa veramente si nasconde dentro tutti questi pentoloni andate sul sito di Paolo Barnard e avrete modo di documentarvi in modo esaustivo! Un giornalista che alle accuse contro la sua integrità risponde con una frase di George Bernard Shaw: "MAI LOTTARE CON I MAIALI. CI SI SPORCA, E POI AI MAIALI PIACE". Bisogna capire da chi sono selezionati, scelti, questi maiali... Allevati e formati da tempo, con sempre nuovi ricambi, per compiti ben specifici e in grado di gestire ordini, progetti, e obiettivi indiscussi a livello planetario: il denaro (di alcuni)deve imperare sulla "vita e l' individualità" del genere umano. Fino a pochi anni fa le guerre si facevano per la conquista del territorio. Dei confini ci si accontenta: è migliore e più potente la guerra finanziaria. Non più sudditi ma "FANGO DELLA TERRA".
Sibilla12

Bruna Chiesa 28.09.12 10:17| 
 |
Rispondi al commento

Aho,leggete 'nder pensiero??

L'avevo scritto a Leo ma,è stato scancellato 'n un battibaleno,'tacci mia...O riscrivo.

Leo,che c'o facciano puro 'n firm.Basta che nun diventi 'na telenovela...
Torno fra 'n paio d'ore.P'allora vojo trova' tutto pulito.Manco 'na traccia,seppur minima,de Pellei...

er fruttarolo Commentatore certificato 28.09.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...ecchedire.......................

Napolitano scrive a Pubblico :

"Non ci sarà un mio settennato Bis"


http://www.adnkronos.com/IGN/Daily_Life/Edicola/Napolitano-scrive-a-Pubblico-Non-ci-sara-un-mio-settennato-bis_313739679685.html

anib roma Commentatore certificato 28.09.12 10:13| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Beppe è semplicemente disgustoso che una polverini vada in televisione a fare l'arrogante la cafona dicendo di non sapere quello che è successo alla regione lazio,( come del resto il rutelli) ma lei dove era, allora ha percepito uno stipendio senza averne diritto, se è così corretta allora lo restituisca in quanto non è dovuto, di questa gentaglia ne abbiamo le .....piene ci anno ridotto sul lastrico e poi noi dobbiamo fare ancora sacrifici per risanare il bilancio dello stato, il monti vada da questa gentaglia a prendere i soldi non dai pensionati e da tutta la gente che non ha partecipato alla distruzione di questo paese

remo caretti 28.09.12 10:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono lombardo, nella mia regione, non è una novità ci sono ben 11 indagati per corruzione di cui 4 vicepresidenti, tra essi Penati che quando era presidente della provincia di Milano e capo della segreteria politica di Bersani, comprò a 19 euro per azione, da Marcellino Gavio, azioni della Milano Serravalle, che ora si vogliono vendere, ma all'asta non si presenta nessuno. Formigoni presidente anch'esso indagato con i compagni di merende Simone e Dacco' già ospiti delle patrie galere per le note vicende legate alla sanità lombarda che a detta sua è il fiore all'occhiello della regione che da sempre( sono 20 anni circa che governa) considera ospedali pubblici e cliniche private alla stessa stregua. Lo scandalo Santa Rita, San Raffaele di Milano e Maugeri di Pavia sono il frutto di tale considerazione. La clinica privata difficilmente investe in attività non remunerative, come sono il pronto soccorso o la rianimazione, preferibilmente lascia tali palle al piede al pubblico. Per tali motivi il rapporto non è paritetico. Senza contare che i primariati sono istituiti ad personam, senza pubblico concorso, prepreferibilmente medici con in tasca la tessera PDL incorporata ma con la patente di asini, sono premiati perché grandi elettori o figli di personaggi discussi ed esecrabili amici del defunto Grossi che ha bonificato seppellendo rifiuti tossici sotto i palazzi sorti a Santa Giulia di Rogoredo ( con mogli accusate di aver portato all'estero centinaia di migliaia di euro, prese con le mani nel sacco ed incarcerate) amici di ndranghetisti fanno il bello ed il cattivo tempo, solo perché consiglieri regionali. E' arrivato il tempo per eliminare in toto le regioni , mantenendo le provincie, esse da sempre sono fonte di sprechi indicibili e di palese corruzione, il megadebito pubblici è esploso con l'avvento delle regioni.

Arno Faravelli, Casteggio Commentatore certificato 28.09.12 10:10| 
 |
Rispondi al commento

sarà pure furiosa ma continuano a votare pd e pd-l .... bah....

Grandissimo Paolo Cogorno. Non potevi esprimere meglio il concetto che cerco di scrivere anche io. Tutti a lagnarsi, poiu tutti a votare la merda. ITALIANI COGLIONI!

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

HO ASCOLTATO LE ULTIME BARZELLETTE DI BERLUSCONI.
LUI DICE CHE L'EURO E' STATO UN IMBROGLIO, MAGARI ORDITO A SUA INSAPUTA DA ALTRI, PER FREGARE GLI ITALIANI; EQUITALIA ESTORCE DENARO AI POVERI MALCAPITATI. LUI CREDE CHE TUTTI ABBIAMO UNA MEMORIA CORTISSIMA DELLA DURATA DI QUALCHE GIORNO, MA IO RICORDO CHE EQUITALIA E' UNA SUA CREATURA, INOLTRE SI VANTAVA, QUANDO PARLAVA CON I SUOI COMPAGNI SOVIETICI DI SINISTRA DI CENTRO E DI DESTRA, DI ESSERE DIVENTATO UN CACCIATORE DI EVASORI. PER QUANDO RIGUARDA L'EURO QUANDO E' STATO ADOTTATO IN ITALIA, SENZA INTERPELLARE IL POPOLO SOVRANO, NON E' USCITO UN FIATO DI DISAPPUNTO DALLA SUA BOCCA SORRIDENTE A 36 DENTI.
SPERO CHE ALLE PROSSIME ELEZIONI GLI ITALIANI ABBIANO UNA MEMORIA ABBASTANZA LUNGA.

giovanni b. Commentatore certificato 28.09.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non è colpa della Polverini, ma del sistema Istituzionale e Governativo, natuaralmente i ns. beneamati politici fanno di tutto per creare problemi ai cittadini, hanno messo in mezzo al popolo l'osso e lo spauracchio dell'evasore con spot televisivi lautamente pagati anchessi dallo Stato (che siamo noi)ma....vogliamo parlare di tutti gli sprechi e il debito pubblico che sappiamo per una cifra spropositata in mila miliardi di ...prima di lire ora di euro?? E' dai tempi di Amato e anche prima che ci finiscono i nostri soldi con finanziarie assurde che non risolvono altro che i loro problemi di tasca e continuano ad accrescere il debito anche l'ultimo Governo Monti con quanche centanio di mila miliardi. Insomma , INPS che significa tradotto in parole povere.."I nostri poveri soldi" dove vanno a finire...? Sì perchè qualcuno le paga le tasse visto il gettito di oltre 800mila milardi!!
A proposito... si torna nell'era della dittatura, sì perchè oltre a quella fiscale abbiamo anche quella di Polizia con il "reato di opinione" e quant'altro si possono inventare, e la libertà di parola...e opinione...? Senza offendere nessuno naturalmente sia per un fatto civile oltre che di educazione. La mia Maestra di 5a ele. un giorno ci disse:Voi ragazzi dovete aver paura solo di una c osa in Italia...e scrisse alla lavagna: Andare in galera innocenti!! sono passati oltre 50anni ma la frase mi è rimasta inpressa nella mente.
Sallusti a tutti.

roberto cecchini 28.09.12 10:01| 
 |
Rispondi al commento

Il disincantatore di serpenti vallo a fare nei blog della lega,del pd,del pdl,qui siamo tutti svegli e consapevoli.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 09:59| 
 |
Rispondi al commento

Il m5s e' la nostra ultima speranza, dopo questo c'e' solo la guerra civile. Non viaccorgete quanto la gente e' furiosa? Il m5s e' l'unico che puo' cambiare il sistema perche' e' solo di questo che abbiamo bisogno.

renata c., milano Commentatore certificato 28.09.12 09:58| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

e tu pellei cosa hai fatto nella vita,per giudicare gli altri pazzi o invasati....dai scrivi il tuo c.v e poi ne riparliamo.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 09:47| 
 |
Rispondi al commento

1 di 2

AL PIO PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA,
ROBERTO FORMIGONI.

Caro Presidente della Regione Lombardia,Roberto Formigoni,(stipendiato profumatamente dal Popolo Italiano, ma ancora per quanto tempo?!). Tu che pratichi con umiltà e dedizione lo spirito dei Santi Vangeli, "Ora pro Nobis" (Prega per Noi), soprattutto quando sei in vacanze di lusso, (per Grazia di Dio ricevuta), e pagate da Pierangelo Daccò, nei capodanni alle Antille, e anche quando sei ospite, sempre non pagante, (e per Grazia di Dio ricevuta), sullo yacht sempre di Pierangelo Daccò, a Tua disposizione, da qualche anno a questa parte, da Giugno a Settembre ... Oppure quando dimori nella pace dello spirito e nella villa in Sardegna ottenuta, sembra, a ‘prezzo di favore’ (3 milioni di Euro, da Te onestamente guadagnati, invece di 9/10 milioni, valore reale,(‘ per la Sanità?)… A quanti sacrifici e rinunce ti sottoponi quotidianamente per fortificare la Tua inflessibile Fede … Sii sempre di “buon” (o cattivo?) esempio per i Tuoi Fratelli e amici (di fede e di partito)…
“Ora pro Nobis”… (Prega per Noi).

Speriamo che qualcuno preghi anche per Te …

NON CONOSCONO LA VERGOGNA !!!

Lux Luci 28.09.12 09:46| 
 |
Rispondi al commento

Potremmo anche imparare dalle nazioni che meglio hanno risolto il problema del decentramento... Nel libro "Voglia di cambiare" sono per appunto esposti i migliori esempi che hanno funzionato negli altri Paesi, e ne potete trovare un corposo riassunto gratuito sul sito http://giannigirotto.wordpress.com/indispensabili/LIBRI/

Gianni Pietro Girotto, Treviso Commentatore certificato 28.09.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

2 d 2

AL PIO PRESIDENTE DELLA REGIONE LOMBARDIA,
ROBERTO FORMIGONI.

http://www.repubblica.it/politica/2012/09/22/news/verita_nascosta_formigoni-43009666/?ref=HREC2-6

http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_settembre_20/regione-lombardia-consiglio-regionale-costi-spese-11-milioni-2111893489739.shtml

http://milano.repubblica.it/cronaca/2012/09/15/news/formigoni_ecco_le_accuse_della_procura_regione_asservita_agli_interessi_dei_privati-42572792/?ref=HREC1-7
http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/21/formigoni-una-villa-in-sardegna-a-prezzo-di-favore-per-la-sanita/301385/

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/20/sanita-il-coinquilino-di-formigoni-e-e-i-milioni-della-regione-allingm/300604/?preview

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/07/19/sanita-in-lombardia-utilita-per-9-milioni-a-formigoni-linformativa-sul-governatore/298208/
http://milano.corriere.it/milano/notizie/cronaca/12_luglio_3/firme-false-podesta-fornmigoni-elezioni-regionali-201854635610.shtml

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/liste/lombardia/2012/06/formigoni-non-si-dimette-licenziamolo-noi.html#comments

Lux Luci 28.09.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio: 7 ore per 7 milioni di debiti fuori bilancio. Seduta fiume con polemiche - Il sindaco: "Stiamo vuotando i cassetti"
GAZZETTA DI PARMA ON-LINE

luciano c., basilicanova parma Commentatore certificato 28.09.12 09:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

OLTRE OGNI RAGIONEVOLE DUBBIO

Il contributo che il M5S ha dato all'Italia non è quantificabile.
Ha inoculato quel virus in ogni Italiano che ti fa pensare,che ti fa riflettere su quello che puoi fare per te,per gli altri e per l'intera nazione.
Da quanti anni l'Italiano era disabituato ad una presa di coscienza?
Oltre gli scandali,oltre i soprusi e lo strapotere di una casta che nessuno si sognava di eleggere c'è la consapevolezza della nascita di un nuovo individuo,pensante questa volta.
Allora ti assale il dubbio che tutto quello che fai e ti circonda non sia un dogma invalicabile,che il fluire della vita non è un insieme di gesti automatici ed insignificanti ma una catena di azioni che produce eventi che a volte possono essere irreversibili.
La tanto utopica democrazia che il movimento esige è davvero irrealizzabile?
Davvero siamo pedine di un sistema che ci ha reso schiavi oppure è possibile uscirne fuori?
I fatti che via via si susseguono nel nostro paese ci dimostrano che è solo questione di volontà.
Una volontà che abbiamo smarrito col tempo,una apatia a cui ci siamo piegati per non prenderci le nostre responsabilità,la rinuncia di una lotta contro un gigante che noi stessi abbiamo creato, che vince ogni volta perchè abbandoniamo il terreno di battaglia.
Il M5S non è il bene assoluto,ha le sue contraddizioni,ha le sue esasperazioni ma è una valida e ahimè unica alternativa.
E' forse un male responsabilizzare il cittadino affinchè non ci siano filiere per interagire con lo stato che lui stesso deve amministrare?
E' male metterlo al corrente delle possibili alternative sui metodi di produzione e sulla salvaguardia dell'ambiente?
E' male informarlo sulla possibilità di rappresentare la nazione senza il bisogno di contributi pubblici?
In conclusione è un male informare?
Non so se il M5S entrerà in Parlamento,cosa ad oggi molto probabile,ma il suo merito per aver mostrato una visione diversa dello stato e dei rapporti tra i suoi cittadini è indiscutibile.

bruno pirozzi, napoli Commentatore certificato 28.09.12 09:43| 
 |
Rispondi al commento

Ieri sera per sbaglio ho sentito in TV un cencio steso da anni al sole quasio rinsecchito.
Belin....un economista eccezzionale.
E' stata la prima volta che ha parlato chiaramente di economia mascosta.
Belin...lui si che se ne intende.
Maestro di nascondigli economici!
32 società offshor...!
Belin...non lo sapevo che esisteva il Pil nascosto!
Silvio bastaaa...tiralo fuori perchè io non l'ho visto!
hahahha le comiche per il popolo Italiano.
Scendi,scendi,in campo....c'è bisogno di altra merda!

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 28.09.12 09:40| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno tragazzi...non mi sono perso nulla!
Cia00ooo ^.^

oreste m, La Spezia Commentatore certificato 28.09.12 09:37| 
 |
Rispondi al commento

terzo suicidio in veneto in pochi giorni,padova:
odontotecnico non riusciva più a pagare il mutuo.

sfolla teorie 28.09.12 09:35| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Altro piccolo esempio di come le "GENIALATE" dei professoroni bocconiani aiutino i soliti noti:

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-09-27/spread-auto-ecco-come-192838.shtml?uuid=AbtTSgkG

Meditata gente, meditate...

Donato Tobi () Commentatore certificato 28.09.12 09:33| 
 |
Rispondi al commento

Tutta colpa della polverini e i tagli alla sanità,guardate come sta pellei,polverini la pagherai anche per questo!

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

LADRI DI POLLI O RUBAGALLINE
in sicilia il pd di bersani e d'alema , dopo aver governato per tre annio con i cumpari turiddu di lombardo si e' alleato con le coppole dei toto' cuffarocasino......sapendo di perdere ha lavorato con la complicita' di roma per far arretrare claudio fava , sperando cosi di poter recuperare voti. sanno di perdere le elezioni . ma hanno fatto male i conti. la lista di sinistra ci sara' comunque. il movimento 5 stelle in sicilia deve fare campagna elettorale contro il pd e l'udc dei comparielli ....far perdere il pd dei cumpari con la coppola e' la nostra missione siciliana ......poi sra' quella nazionale. loro sono il marcio in sicilia , sono peggio dei loro alleati cumpari con la coppola

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento

Code ai negozi per acquistare I-Phone 5.

Siete sempre convinti che possiamo vincere le elezioni si?
Un popolo di coglioni come noi non esiste al mondo.

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' propio una vergogna, ma non si vergognano? dovremmo prendere veramente i forconi con queste persone. Fanno schifo veramente, spero che alle prossime elezioni gli italiani si ricordino di queste persone e dei partiti che li hanno sostenuti e candidati.

Diego Cesaro 28.09.12 09:28| 
 |
Rispondi al commento

ai blogger più pigri
un pazzo furioso cerca di sporcare il blog con i suoi deliri
oggi si chiama
Questa società è contro natura e contro la vita, Roma

ma è comunque sempre perfettamente riconoscibile
dallo stile e dal delirio in crescita
potete fare lo sforzino di bannarlo e farlo sparire, per favore?
non vi si chied etanto, solo di tenere pulito il blog almeno dai pazzi scatenati

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.09.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/27/movimento-5-stelle-laltro-vertice-a-ferrara-ma-non-chiamatelo-raduno-dei-ribelli/366195/

marco bellini Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento

Era già tutto previsto da Tanto Tempo
TUTTI LORO erano a conoscenza che
TUTTO OVUNQUE DOVEVA CAMBIARE...
si sono accordati, ad ognuno di loro una parte di BOTTINO e li hanno lasciati saccheggiare
indisturbati TUTTI e OVUNQUE, tutti i governi che si sono succeduti in questi decenni, le regioni, le prov. ecc... TUTTI!!! con TUTTE le ramificazioni tentacolari e carrozzoni vari...

Era già tutto previsto con TUTTI IN ACCORDO e...
della gente, del Popolo??? :
"""sticaxxi"""!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


http://www.stampalibera.com/?p=52943

anib roma Commentatore certificato 28.09.12 09:13| 
 |
Rispondi al commento

Bersani ci crede ancora di vincere le elezioni. Ha una paura folle che ci sia un Monti bis perchè per lui questa è l'ultima volta buona prima che scoppi tutto.(vd Penati &c)

luca giacomo zaniboni (dottor zeta), brescia Commentatore certificato 28.09.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' finita, democraticamente e con tutta la buona volontà BEPPE mi dispiace ma non devi più essere un portavoce ma devi prendere il potere se vuoi veramente aiutare la POVERA GENTE. Tu ora sei l'UNICO che nel più breve tempo possibile può farlo altrimenti è stato tutto inutile sgolarsi!!!

Michele D. Commentatore certificato 28.09.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

FAVIA E TAVOLAZZI RIUNISCONO A FERRARA ALCUNI DISSIDENTI PER POARLARE CON UN PAIO DI PIRATI ITALIANI . LA RIUNIONE , INDETTA E SPONSORIZZATA DA BERSANI E VOLUTA DA ERRANI HA LO SCOPO DI TENTARE LA COSTITUZIONE DI UN NUOVO PARTITO CHE AVRA' COME CANDIDATI LO STESSO FAVIA E TAVOLAZZI. FARANNO COSI FINO ALLA CAMPAGNA ELETTORALE NEL TENTATIVO DI PORTARE VIA QUALCHE VOTO AL MOVIMENTO SU ORDINE PRECISO DI BERSANI E DI ERRANI.

ANDREA FORGIONE64, AVELLINO Commentatore certificato 28.09.12 09:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sia ben chiaro parlare di autonomia locale non significa parlare di Nord VS SUD...parlare di autonomia locale, significa parlare di esercizio diretto delle scelte politiche sul territorio...
Non possiamo permetterci che la Montagna partorisca ogni volta il Topolino...le comunità sono mature e possono compiere scelte economiche,sociali e politche.
Chi deve organizare l'economia non ha tempo da perdere con uno stato centralista...con gli strumenti da esso creati per esercitare un ccontrollo asfissiante e invadente!
Non abbiamo tempo per ascoltare chi ha tenuto in ostaggio per 2 legislature un parlamento, per discutere sull'ora di Religione!..
Oppure scoprie do po 67 dalla caduta del fascismo che abbiamo leggi in vigore fasciste...
Cazzo basta!!!mandiamoli tutti a casa..!questi ci complicano la vita e basta!!
Il meridione nonha bisogno di elemosina o solidarietà...ha bisogno solo di autoderminazione e autonomia come il centro e il nord...!

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.09.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento

Che si fa....questo viene tutti i giorni qui ad offendere,che si fa....

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ragassi io mi sono trattenuto sul "caso" Sallusti, perché d'accordo con le tesi di principio sollevate da Travaglio, ma dopo tutto quello che é stato fatto e si stà facendo, per una cacca immonda come questa vergogna di giornalaio, fotografato ed inchiodato da una sentenza nella sozzura di cui é figlio, in cui si rimesta con gusto, tanto da rivendicarne il diritto. Questi vomiti non digeriti di carcasse che ha fatto carne da macello di equilibrio, saggezza, senso della decenza e correttezza, se non quella lecchina e mafiosa, vengono FUORI per quello che sono e cioé I VERI STUPIDI STUPRATORI DELLA DEMOCRAZIA, del diritto e delle leggi, basate unicamente sul "BUON SENSO"!
Quel "buon senso" che per LORO é lecchinaggio, postrarsi al padrone puttaniere e perdonargli ogni marachella.
Di fronte alla libertà di pensiero e parola e scrittura, in un caso del genere ti aspetteresti un "ragionevole buon senso", eh no perché questi parvenu pezzenti, fascisti ladri, maleodoranti dementi idioti stupidi prepotenti, ancora una volta ci sbattono in faccia con il consenso del "garante della Repubblica" sempre più IGNOBILE ED INDECENTE MORFEO del cazzo, "CHE LORO SONO LORO (e si proteggono l'un l'altro) MENTRE NOI NON SIAMO UN CAZZO!
Dove erano i Sallusti quando hanno cacciato i : LUTTAZZI, BIAGI E QUELL'ALTRO SANTORO?
Se avesse avuto un briciolo di vera intelligenza anche solo steineriana, non ci ritroveremmo ammorbati da questa porcheria, per un personaggio poi, così disgustoso, in se miserabile, mediocre e sopratutto VOLGARE come la sua compagna!
Ce chi proprio non sa stare al suo posto, questi frignoni sempre alla ricerca dello stuzzicadenti nell'occhio altrui mentre c'hanno una trave in culo, solo un paese al 50% fascista, piccolo piccolissimo borghese, potrebbe tollerare di stare a discutere per una settimana e passa, solo per un mediocre, scorretto, idiota giornalaio fascista, a cui dopo cotanta condanna gli si dovrebbe strappare il tesserino, italioti fate schifo.

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

raduno dei grillini ribelli a Ferrara, dove sperimenteremo la piattaforma on line....

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/27/movimento-5-stelle-laltro-vertice-a-ferrara-ma-non-chiamatelo-raduno-dei-ribelli/366195/

bg

(buona giornata)

innocenzo III° 28.09.12 08:58| 
 |
Rispondi al commento

Pellei siccome non interessa a nessuno il livore che hai contro di me ,fai come ti dico,scrivi un commento e poi continua nei sottocommenti,almeno eviti di infastidire tutti e lasci spazio agli altri,che ne dici?mi sembra una proposta democratica?

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

Dico, c'è nessun cittadino di Firenze qui presente che dica una parola definitiva su Renzi e su come l'ha amministrata? Questo sarebbe il modo migliore per smascherare Renzi oppure verificare che è in gamba.

Aggiungo: ieri sera il Blog era infestato da troll di merda, da FDP leccapiedi del potere che cliccavano sui commenti in modo anomalo.
Poverini, non sanno più come passare il tempo, coglioni.

Alex . Commentatore certificato 28.09.12 08:55| 
 |
Rispondi al commento

MA SIETE MATTI A LASCIARE TUTTI I SOLDI E LA BANCA DI ITALIA A QUESTI BANDITI?
EURO TANTI CASINI E YROPPI SACRIFICI. MA TANTI PIU BANDITI IN GALERA. PERCHE E' ADESSO CHE WSCPNO ALLI SCOPERTO TUTTI I BANDITI

Hanni iovoglio 28.09.12 08:54| 
 |
Rispondi al commento

Ieri al Comune di Napoli il Consiglio comunale ha
respinto a maggioranza una mozione che prevedeva
«l’alienazione delle auto blu in dotazione ad assessori e dirigenti del Comune di Napoli».Nel
testo si avanzava anche la proposta di dotare
assessori e dirigenti di ticket-taxi da utilizzare
soltano «per finiistituzionali».
Le ragioni della maggioranza però sono state diverse e il vicesindaco Tommaso Sodano ha spiegato, che «le auto blu non sono di proprietà dell’amministrazione». Di conseguenza il motivo del discutere veniva improvvisamente meno.
Infatti il vicesindaco ha sottolineato che «scrivere che bisogna dismettere o alienare le auto blu è sostanzialmente improprio perchè le
autovetture non sono di proprietà dell'amministrazione comunale, ma sono in leasing».

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

Prendete una gabbia che contenga 5 scimmie. All'interno della gabbia appendete una banana ad una corda e metteteci sotto una scala.

Non ci vorrà molto perchè una scimmia inizi a salire la scala per raggiungere la banana. Non appena tocca la scala, tutte le scimmie vengono innaffiate con acqua fredda.

Dopo un pò un'altra scimmia ci riprova, ma il risultato è lo stesso. Tutte le scimmie ricevono una doccia fredda. Dopo un pò, nessuna scimmia prova più a salire la scala.

Ora togliamo di mezzo l'acqua fredda. [...]

Togliete una scimmia dalla gabbia, e sostituitela con una nuova. La nuova scimmia vede la banana e cerca di salire la scala. Con sua sorpresa e spavento, tutte le altre scimmie le saltano addosso. Dopo un secondo tentativo e un secondo pestaggio, la scimmia ha capito che se cercherà di salire le scale verrà aggredita.

Dopodiché, togliete un'altra delle scimmie originali e sostituitela con una nuova. Il nuovo arrivato va verso le scale e viene aggredito. Il precedente nuovo arrivato partecipa al pestaggio con entusiasmo.

Nuovamente, sostituite una terza scimmia originale con una nuova. Poi la quarta, e poi la quinta. Ogni volta che la scimmia appena arrivata si dirige verso le scale viene aggredita.

La maggior parte delle scimmie che partecipano al pestaggio non sanno perché non le sia permesso salire la scala nè perché stiano partecipando al pestaggio dell'ultimo arrivato.

Dopo aver sostituito tutte le scimmie originali, nessuna delle scimmie presenti ha mai ricevuto una doccia fredda. Nonostante questo, nessuna scimmia si proverà mai più ad avvicinarsi alla scala per prendere la banana.

Perché no? Perché, per quel che ne sanno loro, così si è sempre fatto da queste parti.

È questo il modo in cui le politiche dei governi vengono mantenute.

(Traduzione e sottotitoli: luogocomune.net)

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4091

Lalla M., Arezzo Commentatore certificato 28.09.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Pellei,ma a te chi t'ha mannato??

Vabbe va',mo',te ce rimanno...Music??

http://youtu.be/ZWPcpguSlkE

er fruttarolo Commentatore certificato 28.09.12 08:49| 
 |
Rispondi al commento

Sono un padre che a preso in prestito la terra dai miei figli,e sto cercando di consegnarla a loro in modo che possano viverla con dignità.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 08:48| 
 |
Rispondi al commento

HATU...

Il fantino di hardcore è entrato nel pieno della campagna elettorale, lo ha fatto a zampa tesa alla presentazione dell'ultimo libro (speriamo) dell'ex mini-estrino Pugnetta.

Bene, strano ma vero ha detto cose inconsuete e giuste: "un fisco che ha portato a un aumento di incertezze e di paura, terrorizzando le famiglie, e se le cose continuano così si va verso una crisi senza fine che ci impoverira' sempre di più".

Boh! Ma da quando in qua si occupa dell'impoverimento delle famiglie? Proprio lui che ha sperperato e scialacquato senza rigore il denaro pubblico contribuendo così a creare, nel corso del suo ventennio s-fascista, il divario sociale che le famiglie e tutti gli italiani stanno vivendo oggi.

Non era lui che fino all'ultimo momento diceva che grazie al suo governo i conti italiani erano sotto controllo... eehhh... s'è visto. Dovrebbe spiegare perchè, allora, ha sostenuto il governo Monti.

Poi aggiunge: "C'e' poi il limite di 5 mila euro da spendere in contanti, con il risultato che le famiglie si sentono osservate da un fisco occhiuto". Come al solito gli sfugge una realtà diversa dalla sua: le famiglie si sentono osservatre, non dal fisco, ma dal loro borsellino perennemente a bocca aperta e affamata.

Ma di che parla? Le legge le filastrocche? O preferisce le solite riviste patinate?

ALITA'.

By GFD


faccio questo effetto a chi si è arreso,vengo attaccato con livore nel tentativo di screditare quanto sia necessario il cambiamento,ma per chi le cose a prescindere non cambieranno mai è dura da accettare,ma è nell'animo umano:"il mio più grande desiderio è che non si avveri il tuo".ecco il motivo degli attacchi di pellei e tutti i vari troll del blog.

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 08:40| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Io il sondaggio l'ho votato..non lo ritengo una "sciocchezza", perchè le domande erano tre..la prima stacca dalle altre 2 perchè votate con la pancia, le altre due sono ragionate..!sono però d'accordo che indipendentemente, da qualsiasi regola si elabori, poi ci sono gli uomini.
Detto questo, capisco il sentiment anche di chi vorrebe chiuderle...raccomando invece che le Regioni se ben "organizzate" e ben attrezzate nell'ambito dell'autonomia legislativa,potrebbero fare la differenza..
Ovviamente prima vanno riorganizzati i Comuni..."troppi e costosi" applicherei già il metodo americano "niente soldi niente Comune" questo è un richiamo alla "Responsabilità diretta collettiva"...Le Provincie vanno chiuse e i le tre competenze che hanno passano ai Comuni..
Scuole;
Strade;
Centri per L'impiego;
Stop...
Guardate la cazzata della fusione tra le Provincie...adesso metteranno in difficoltà i Lavoratori...mentre invece con la n/s riorganizzazione avremmo potuto redistribuire i lavoratori sui Comuni della stessa Provincia...

roby f., Livorno Commentatore certificato 28.09.12 08:35| 
 |
Rispondi al commento

Avete massacrato tutti le province come madri di tutti gli sprechi. Adesso tenetevi le regioni. Avete fatto una campagna diffamante contro le province e chi ci lavora senza nemmeno sapere di cosa si occupassero. Adesso le province saranno trasformate in enti inutili e senza soldi, quindi tenetevi questi carrozzoni gestiti da gigli di campo come forminchioni e polveroni. Per cambiare bisogna conoscere, informarsi e poi si possono migliorare le cose.

franco castelli 28.09.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei precisare a tutti quelli che criticano il test sulle regioni, che questo non è un decreto legge o un referendum ma solo una consultazione libera e comunque limitata agli avventori del blog. Chi è contrario all'accorpamento delle regioni o alla loro abolizione o al centralizzare i poteri a Roma, può tranquillamente cliccare sulla quarta opzione "altro". Nel momento di massima emozione (incazzatura) viene voglia di abolire anche il vicino di casa, ma è evidente che la ragione deve prevalere e che, in mancanza di persone serie e oneste, si debba porre riparo. E' proprio questo l'unico riparo possibile, il blog, dove unire i pensieri e dove unire, presto, le decisioni.

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 28.09.12 08:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

dal Corriere del Mezzogiorno di oggi :" Gli analisti Usa nella scorsa primavera già davano i grillini forza di governo -A maggio i portavoce del Movimento 5 Stelle-MeetUp Napoli furono convocati al consolato americano: «Sapete che governerete?» -Roberto Fico Tante domande dagli Usa,ma ora anche il Venezuela vuole conoscerci -"

La nuova è più vera democrazia diretta del M5S non si fermerà all'Italia , prima o poi anche grazie all'arrivo di nuove tecnologie si allargherà anche ad altri paesi , è solo questione di tempo.Al contrario di quello che si dice penso che le prossime generazioni vivranno tempi migliori.

ciro r., napoli Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 08:32| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno,solo in questo blog si respira democrazia e condivisione,tutto il resto è propaganda di regime......cancellano i commenti,sappiamo bene chi sono,se andate a vedere i commenti più votati i dementi si sono divertiti stanotte,si vede che dormono poco....capisco,l'incubo che tutto è finito ve lo porterete avanti un bel po'....

leo c., roma Commentatore certificato 28.09.12 08:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Penso che , come già ha detto qualcuno, se la nostra classe politica fosse diversa si potrebbero fare tante cose....ma prima dovremmo levarceli dalle palle tutti questi!
Ho letto un messaggio in cui si dice che noi italiani siamo un GREGGE, mi ha fatto male, ma purtroppo è proprio così, non siamo in grado di ribellarci e loro lo sanno. Contano sul fatto che tanto ,qualunque cosa accada, ci sarà un pò di maretta ma nulla di più, se ne parlerà un pò in questi talk show con i soliti noti che parlano ( senza vergogna) e poi nulla......
Ma vi rendete conto? La Polverini si ricandida? Andiamoli a prendere a calci nel c...o e smettiamola di farci trattare da pecore!!!!!!
A quando il prossimo V day, tanto mi pare che da mandare affanculo ce ne sono un bel pò, compreso Monti che ora esce fuori che si ricandida! Bahhhhhhhhhhhhhhh

Claudia L. Commentatore certificato 28.09.12 08:27| 
 |
Rispondi al commento

* Trovo che il sondaggio sia inutile e posto in modo fuorviante
E perché non c'è una domanda sull'abolizione delle Regioni a Statuto Speciale?
Le Regioni, se funzionassero bene e avessero tetti e controlli, sono una istituzione necessaria, anzi potrebbero essere fondamentali in un sistema di democrazia diretta, proprio perché contrasterebbe il centralismo attuale di potere.
Pensate che riportando tutto a Roma ci sarebbe più equità e razionalità?? Ne dubito proprio.
Del resto funziona il sistema dei 16 Länder tedeschi, funziona quello dei 26 cantoni svizzeri, perché non dovrebbe funzionare un sistema corretto delle Regioni italiane?
Il problema non è la ripartizione regionale, è la corruzione e questa continuerebbe ad esistere anche senza le Regioni, troverebbe altri contenitori a livello centrale, così come, dopo il refendum che aboliva i finanziamenti pubblici ai partiti si sono inventati i rimborsi.
Mi sembrate come quello che siccome aveva l'artrosi si tagliò una gamba.
Le Regioni vanno regolate, e semmai riscritte con ripartizioni più equilibrate che tengano conto degli abitanti e del PIL, non abolite.
L'artrosi si cura non tagliando gli arti che fanno male, ma curando la malattia.
Questa furia devastatrice che per combattere il male taglia la stessa possibilità istituzionale di una maggiore democrazia dal basso mi sembra insensata.
Ma se la tua casa perde acqua dal tetto, tu bruci la casa?

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.09.12 08:25| 
 |
Rispondi al commento

Il problema solo le regioni? E le province? E i comuni? Nei comuni i revisori dei conti dovrebbero controllare e approvare purtroppo sono sempre nominati dai "partiti" quindi gli stessi sono i controllori di se stessi! A voi tirare le somme? E la Guardia di Finanza dov'è? Certo è più facile fare indagini di droga (ma non dovrebbero occuparsene i Carabinieri e/o la Polizia????!!!!) piuttosto che mettere mano nella politica...

Katia Tommasi 28.09.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capsco come sia possibile far passare tutto questo sotto i nostri occhi quando ci sono persone incatenate a 400 metri di profondità per salvaguardare il proprio posto di lavoro!!!
Perche non si oprganizza una manifestazione sotto il palazzo della regione per far capire a questa gente come si vive in condizioni di ordinaria povertà! E' ora di finirla........è ora di guardarsi allo specchio e capire che questa gente continua ad aumentare le tasse....a tagliare posti di lavoro,chiudere corsie di ospedali(per loro sono dedicati interi reparti), tagliare i finanziamenti ai trasporti locali e regionali e quanto altro ancora! tutto questo per non rinunciare ad un solo centesimo dei loro privilegi.

Alessandro Albertini, Roma Commentatore certificato 28.09.12 08:21| 
 |
Rispondi al commento

Ieri è stata una giornata nera, l'ennesima, per l'informazione italiettana. Un giornale romano ha messo una foto di Grillo con Nicola Fiorito: il prossimo sarà Grillo con Jack lo Squartatore?
Al Tg1 abbiamo ascoltato il piduista Cicchitto dare lezioni di etica a tutti, meno che ai suoi sodali della P2. Se dire questo è antipolitica, beh, evviva l'antipolitica!
Francesco Greco

Francesco Greco 28.09.12 08:20| 
 |
Rispondi al commento

La triste faccenda del martoriato Laziogate non ci sorprende minimamente in quanto ormai, da buoni incalliti italiani, siamo abituati ad essere gentilmente e accuratamente derubati. In Grecia e Spagna ma presto anche in Francia iniziano le danze e il popolo scende in campo per iniziare quella che sarà la rivoluzione del pane. Un salto indietro di 100 anni per dover ricominciare un sistema, ripensarlo e attuarlo al più presto. Un sistema che demanda al popolo intero le decisioni e che venga distribuito in maniera equa il pane prodotto. Sarà il comunismo? L'anticapitalismo? Io voto il Movimento 5 stelle e mi porto avanti il lavoro, i festini ora iniziano per strada!

dario fertoli, beverino Commentatore certificato 28.09.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

Allo staff

Mi accorgo che faccio sempre più errori di cliccatura, sarà l'età o il malessere o l'umore
Li correggerei subito se ci fosse un correttore automatico sul blog che mi segnasse le parole scritte male in rosso
Sui blog de Il fatto Quotidiano c'è
Non si potrebbe metterlo anche qui?
Non sarebbe una variazione difficile, credo
E migliorerebbe almeno la forma dei post
Sono anche stanca di questi errori di accento o di apostrofo o di doppie che si ripetono dando l'idea di un popolo di analfabeti
Per gli errori ideologici, purtroppo, non c'è correttore che tenga

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.09.12 08:18| 
 
  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un paese dove al Nord se devi fare la cuccia del cane deve essere approvato con disegno in comune e deve essere antisismica.
E al Sud costruiscono abusivamente sulla spiaggia fronte mare non c'è progetto ne approvazione e tanto mento pagano l'imu.
Si pensa che non votino di nuovo questi farabutti di politici io penso che invece c'è ancora gente stupida che lo farà.
per il semplice motivo che tanti italiani di politica non ne capiscono niente e non sapendo a che Santo votare votano proprio il loro Aguzzino siamo autodistruttivi e pure masochisti ci piace farci del male.
Io invece masochista non sono non sono neppure un criminale fortuna loro per ora ma sono d'accordo con quelli che se questi non mollano la sedia al più presto mi aggrego a deliquere per liberare il paese come forza umana contro il potere ingiusto
e una badilata " fucilata o mitragliata "nel petto
glie la tiro pure io:

davide franchin 28.09.12 08:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non ho votato a questo sondaggio semplicemente perchè lo ritengo inutile, il problema non è l'istituzione Regione, il problema secondo me è in primo luogo di rappresentanza politica ( e qua come cittadini-elettori, abbiamo le nostre belle colpe !), ed in secondo luogo il problema è quel pozzo senza fondo che sono i soldi pubblici, che a vario titolo vanno a finire nella politica.
Se Fiorito (tanto per citarne uno) invece che alla regione Lazio, si fosse trovato nella macroregione sud, o che so io nella contea della Ciociaria, non credo che la sostanza sarebbe cambiata.

GIOVANNI B. Commentatore certificato 28.09.12 07:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come sto ripetendo da un po',questi partiti sconci e menzogneri hanno deciso di calpestare la democrazia,nullificando il responso popolare con un patto iniquo tra loro per un Monti2
Ciò è molto peggio dell'articolo menzognero di Farina che ha guadagnato a Sallusti una sentenza fasulla per cui in pratica non sconterà pene e si candiderà al Parlamento,con media che quasi in blocco hanno preteso il diritto a scrivere ogni falsità a piacer loro
Vedere come procedono queste sceneggiate false e ipocrite ha qualcosa di rivoltante.Tutto ormai è deciso.Monti fa parte del patto da sempre,gli regaleranno il paese giocando il voto degli elettori come hanno fatto a novembre, fregandosene della sovranità popolare.Tutto è allestito.Conserveranno i loro privilegi, continueranno nei loro abusi,ma regaleranno il potere a Monti,e dietro di lui,lo regaleranno ai poteri forti del Fm,della Bce,della FEd e delle speculazioni dell'alta finanza come il Bilderberg
Tutto è deciso da tempo.Le elezioni sarano un giochetto scaltro di specchi per ingannare i citrulli o magari non le faranno nemmeno.E' tutto deciso al di fuori della volontà popolare.Ma la turpe sceneggiata va avanti lo stesso
Bersani recita la parte di quello che è tanto democratico da volere le primarie e finge di avversare Monti menrte lo appoggerà sempre "senza se e senza ma"
B finge di stare contro Monti mentre il Pdl ha già dichiarato che appoggerà un Monti2
La Lega finge di essere all'opposizione mentre sta con B come prima e anche lei in sostanza appoggia Monti
Restano fuori dal turpe giochetto Di Pietro e la sx estrema,ma Bersani ha già mostrato chiaramente in che conto li tiene,mentre stringe patti con Casini che è da sempre a favore del Monti2
Monti fa la verginella sdegnosa e dice che non si candiderà,mentre sa benissimo che i complici gli hanno dato la palla,e oggi ha svelato l'inganno dicendo che,se proprio insistono.. Tutto come da piani fatti. A questo punto resta solo il M5S e basterà una virgola per farlo sparire.

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.09.12 07:48| 
 |
Rispondi al commento

https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10151863583218912&set=a.10151853154538912.440094.101748583911&type=1&theater

GOVERNO, MONTI: SE RICHIESTO DA FORZE POLITICHE DIPONIBILE A SECONDO MANDATO

MA ANCHE NO!!!


Mr SPOCK, VG Commentatore certificato 28.09.12 07:42| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno a tutti.

Grazie Grillo e M5S.

Anche nel lazio con le elezioni vicine avremo la possibilità di cambiare.
Sarà difficile scardinare il sistema PDL Lazio.
Molti lavorano solo grazie al loro voto.
Convincere queste persone sarà difficile ma proviamoci.
grazie

danilo di pietro, roma Commentatore certificato 28.09.12 07:35| 
 |
Rispondi al commento

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Dino Colombo Commentatore certificato 28.09.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento

Quando si dice la "Passione politica"

Nicole Minetti è salita per la prima volta alla ribalta della cronaca politica e mediatica nell'inverno 2010 proprio per l'ANOMALA CANDIDATURA la candidatura, che le ha permesso di bruciare le tappe nonostante l'assenza di QUALSIASI PRECEDENTE ESPERIENZA POLITICA.

da Wikipedia

"Non ho nessun ripensamento, non mi dimetto...La mia prima passione resta LA POLITICA"

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahahah

Ahahahahahahahahahahahahaahahahahhahahahahahahaha

Continua nel sottocommento

Dino Colombo Commentatore certificato 28.09.12 07:34| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo attacco alle Regioni mi sembra fuorviante.
Le Regioni italiane sono 21, i cantoni svizzeri sono 26 e hanno molti più poteri permettendo istituti di democrazia diretta che noi neanche ci sogniamo. E noi siamo 7 volte più grandi della Svizzera che ha 41.000 kmq contro i nostri 300.000.
Esercitare forme di democrazia diretta diventa più difficile con l'aumento della popolazione e l'ampiezza del territorio, per cui l'ente che naturalmente viene dopo il Municipio deve essere la Regione (della Provincia si può fare a meno e sarebbero 17 mld in più nelle casse dello Stato ogni anno,che,sommati al risparmio per l'accorpamento dei Comuni, all'eliminazione di enti inutili e a un tetto al numero di consiglieri e ai loro introiti, farebbero salire di colpo i soldi pubblici.
Naturalmente occorrerebbe una ripartizione del territorio nazionale in Regioni più equilibrato di quello di adesso con entità paragonabili tra loro almeno per ampiezza di territorio e abitanti o per PIL (non solo 3 come proponeva Miglio,che tuttavia lasciava intatte le 5 a statuto speciale). Ma la Regione si presta benissimo ad esercitare quella democrazia diretta che noi vogliamo, senza il balzo eccessivo tra Comune e Stato centrale.
Oltre tutto i fatti dimostrano già che ciò che dipende dallo Stato centrale ha un livello di lentezza e di iniquità molto maggiore di ciò che si può decidere a livello regionale.
I punti,invece,che occorre rivedere ma di cui nessuno parla mai(nemmeno la Lega)perché tolgono voti sono:
-le Regioni a statuto speciale,che dovrebbero sparire
-e un fisco trasparente con scarichi fiscali ad ogni transazione denunciata,unito a una patrimoniale,che porterebbe non solo maggiore equità ma anche centinaia di mld nelle casse dello Stato
Il 3° punto è mettere un tetto agli introiti pubblici di ogni funzionario dello Stato,come sarebbe giusto metterlo(gravando con imposte più che proporzionali)sui guadagni privati.Che la Minetti per un bikini riceva 110.000 € è iniquo e intollerabile

viviana vivarelli, bologna Commentatore certificato 28.09.12 07:33| 
 |
Rispondi al commento

Chissà!
Oggi mi sento proprio pieno di boria sono stanco della storia D'Italia comandata a ripetizione da persone che non ci hanno mai rappresentato ma hanno fatto di tutto per acquisire privilegi e virtual potere senza diritto abusano modificando leggi cambiando alcune parti della costituzione che è la base di questo paese solo per trarne vantaggi.
Tentano di creare un popolo di stolti ignoranti modificando pure il sistema scolastico perchè in un prossimo futuro il popolo sia ancora più caprone ed ignorante per essere sotto di questa casta e dire si padrone.
vendono libri scolastici pubblicitari per trarne profitto pure li.
parlano e parlano e nessuno più li ascolta il loro credo e andato a fare in culo.
c'è gente pronta a linciarli in qualsiasi momento cecchini dappertutto e per questo che hanno bisogno della scorta sanno di essere dei criminali sotto tiro.
e per quello che la polizia gestita dalle caste non fa niente per fermarli i poliziotti onesti hanno paura di perdere il lavoro se fanno quello per cui sono pagati e cioè arrestare i criminali e cioè i loro padroni.
L'unica speranza è una sana rivoluzione " Guerra civile" lo so e drastico pensarci ma tanto loro non si scansano se non gli tiri una bomba addosso.
Non mollano il loro posto da RE e Regine di questo paese fatto di stolti ignoranti capre ( anche io sognavo da bambino di essere un Re ma di sicuro non Re di caproni ma di un paese sano dove la gente vive serena dove c'è lavoro per tutti e ci sono le tasse ma non da strozzinaggio la sanità funziona tutte le strutture funzionano nel mio sogno, ma purtroppo e solo un sogno).
Forza Italiani Forza MOVIMENTO A 5 STELLE siamo con tutti voi

davide franchin 28.09.12 07:27| 
 |
Rispondi al commento

Monti apre all'ipotesi di un suo secondo mandato, in caso di "circostanze speciali".

circostanze speciali?

bersani: si vuol rendere il voto inutile
berlusconi: prima ci sono le urne
casini: le nostre liste saranno per monti

conclusioni?

più o meno andrà a finire così:
il piddì, il piddielle e l'uddiccì andranno ad occupare le poltrone che già inutilmente scaldano, faranno finta di non riuscire a cavare un ragno dal buco, richiameranno l'uomo dal monti a fare il lavoro sporco, ed essendo la maggioranza non faranno passare leggi che potrebbero intaccare il loro potere tipo l'anticorruzione ed il conflitto d'interessi, nel frattempo il napolitano svuoterà le carceri, facendo capire che non c'è neppure posto per nuovi prigionieri, graziando così tutti quelli ultimamente presi con le mani nella marmellat.
insomma cambierà tutto per far restare tutto come prima.

speriamo solo che il m5s abbia abbastanza pedine da mettere sulla bilancia per riuscire a mettergliela nel sedere.

altrimenti la vedo brutta, la gente ne ha i coglioni pieni di sti ladri e farabutti, e potrebbe anche passare dalle parole ai fatti, con tutte le conseguenze del caso.

i vari batman, le varie polverini, igli schifosi formigoni e compagna cantando dovranno nascondersi nelle fogne per evitare la giusta posizione.
per loro sarà un semplice ritorno a casa.....

BUONGIORNO, SBULLONATO POPOLO!


Ed ora tutti dietro a Monti così anche questa volta il popolino sarà contento e coglionato, nessuno chiederà i danni e andrà grassa anche a questo giro. Vaffanculo.

Fran V. Commentatore certificato 28.09.12 07:16| 
 |
Rispondi al commento

beppe ti sei dimenticato nichi vendola, che non scherza mica!!! con i suoi ben 800.000.000,00 di debito nella meravigliosa puglia!! vorrei cacciarlo a calci nel culo!!

nicola giannone, sannicandro di bari Commentatore certificato 28.09.12 07:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E URGENTE CHE SIA FATTA UNA LEGGE CHE INTRODUCA IL REATO PENALE DA UN MINIMO DI 10 ANNI AD UN MASSIMO DI 18 ANNI CON PROCESSOCON PRECEDENZA SU QUALSIASI ALTRO PROCESSO CON SENTENZA E ESECUZIONE ENTRO I 2 ANNI E LIMMEDIATA SOSPENSIONE DELLA ATTIVITA DEI INQUISITI.,CON CONDANNE MINORI NON SERVE A NIENTE! PERCHE AVENDO 4 ANNI DI CONDIZZIONALE FACENDO QUATTRO CONTI CHIUNQUE SI RUBEREBBE QUALCHE MILIONE DI EURO E SI FAREBBE POI QUALCHE MESE DI CARCERE PERCHE FINIRENNE COSI!! PER , TRUFFA CONCUSSIONE, CORRUZIONE, ,FURTO, AGIO, USO DISTORTO DI DENARO PUBBLICO , MODO INPROPIO ,CHI SE LO PORTA ALLESTERO ECC.. E L'INTERDIZIONE PERPETUA DAI PUBBLICI UFFICI QUESTA E LA PRIMA COSA DA FARE!!!!!

marino g., vicenza Commentatore certificato 28.09.12 07:15| 
 |
Rispondi al commento

Oggi ho il vomito.

I titoli dei giornali avrebbero dovuto essere "Libero di diffamare" , riferendosi a SalluStri , invece sentendosi parte in causa lo difendonio.
Ma Napolitano di da una mano, quindi con la nuova legge chi sarà iscritto all'albo potrà scrivere ciò che vuole senza rispondere di nulla.
Giusto per precisare il reato del SalluStri è inferiore ai 2 anni e rientra nell'indulto varato un pò di anni fa , perciò in "cella" non ci finirà , ma lui piuttosto che essere rieducato dai servizi sociali per 14 mesi preferisce fare come al solito la vittima , aiutato dai suoi compagni di casta.
Chi non sarà iscritto all'albo dei giornalisti , non sarà certo libero di diffamare , anzi , non potrà neppure scrivere qualche cosa che possa sembrare un articolo di giornale ad esempio in un sito web.

giamps 28.09.12 05:38| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 7)
 |
Rispondi al commento

Sono favorevole alla abolizione delle regioni. Se si realizzasse il federalismo voluto dalla lega nord, la differenza di trattamento sociale tra le varie regioni, raggiungerebbe un punto massimo, per cui un cittadino lombardo potrebbe ricevere un trattamento pari al 90%, mentre un cittadino calabrese che abita nella regione più povera d'Italia, ne potrebbe ricevere uno pari al 10% sì e no! Pertanto e' auspicabile l'abrogazione delle regioni anche se sono previste dalla costituzione, (del resto la costituzione può essere cambiata in tanti punti), e il ritorno all'Italia degli anni '60. Purtroppo non si e' data retta a Giovanni Malagodi e al suo partito, che si e' battuto come un leone contro la costituzione delle regioni, ed ha largamente previsto quello che sta succedendo oggi, e mi meraviglio che l'm5stelle, che si vanta di portare avanti una politica sociale di parità per tutti i cittadini, non si batta per la loro abrogazione, tanto più che il costo della loro esistenza sta raggiungendo parametri altissimi. E allora, Siamo Obiettivi!

Siamo obiettivi 28.09.12 05:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Attento carrissimo Grillo Ti stanno ( coglioni) copiando e prendendo in giro...io ti voterò per almeno due legislature poi....sangue...e lo sanno anche i coglioni !!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 05:17| 
 |
Rispondi al commento

Care donne ( io sono sposato) che si vefa Figa dalla mattina alla sera e che queste fighe facciano carriera sono anche cavoli Vostri!! O nò!!! Ribellatevi a questo puttanaio....( non sono un bacchettone) ma lo vedete siete usate eccome!!!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 04:23| 
 |
Rispondi al commento

Puttana eva che teatrino in televisione tutti salvano tutti e sè stessi...che merda!!!!


Monti ( la nostra salvezza??) si rende disponibile a tartassarci ancora di più..( ero capace anch'io a tassare tutti)...Italiani siamo ...come ci ha sempre detto Grillo falliti...saranno solo soffrenze se non ci ribelliamo per una società molto, ma molto più giusta......!!!

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 04:14| 
 |
Rispondi al commento

ED ECCO ARRIVARE LA "SOLITA" NUOVA MOSSA GENIALE !!!

E già! Avrete probabilmente sentito della nuova genialata AMNISTIA & INDULTO insieme. Questo è l'invito che quella vergogna senza pari di presidente della repubblica che risponde al nome di Giorgio Napolitano fa al parlamento.
La motivazione che sposa Napolitano per cotanta ceppalonica idea è ...

Leggi tutto: http://pinoz6700.blogspot.it/

Giuseppe D., CAGLIARI Commentatore certificato 28.09.12 03:49| 
 |
Rispondi al commento

mi sono letto il testo europeo che istituisce l'Eupean Stability Machanism o MES. Ho capito che dovremo sborsare la cifra di 139 miliardi di euro in quattro anni. I soldi tolti dalla bocca dei lavoratori onesti e quindi alle loro famiglie, verranno dirottati in questo MES che altro non è che una istituzione finanziaria di diritto privato e dunque dedita al lucro. Continueranno pertanto a fare trading nelle borse mondiali, a creare bolle speculative e ad arricchirsi; ma questa volta con i nostri soldi. Inoltre, se mai decideremo di chiedere aiuto finanziario all'Europa, o per meglio dire, alle lobbies bancario finanziaria che controlla la Commissione Europea, dovremo non solo accettare condizioni capestro che sicuramente come è sempre stato andranno a colpire il lavoro, la salute e le pensioni; ma dovremo in tempi brevi restituirgli pure gli interessi sui crediti maturati.

Cioè gli diamo i nostri soldi frutto del lavoro e dei sacrifici e forse, se vorranno e se accetteremo accordi forcaioli, dico forse ce ne daranno indietro un pò ma con gli interessi...

Sarò scemo io ma me pare 'na truffa!

Poi sti servi tagliano la sanità per 50 miliardi e ne spendono 89 l'anno per i carrozzoni regionali; e pure questa me pare tanto 'na truffa!

Marte 2030 Commentatore certificato 28.09.12 03:06| 
 |
Rispondi al commento

UDITE! UDITE!


Sicilia, Fava rinuncia alla candidatura: leader della Fiom candidata per la sinistra

L'esponente di Sel non può correre da presidente della Regione per un'irregolarità formale: ha acquisito la residenza in Sicilia oltre il termine consentito dalla legge. La coalizione (Idv compresa) sceglie Giovanna Marano, da sempre in prima linea a Termini Imerese: "Una scelta per tutelare il lavoro e i diritti sociali". "Decisivo" il rifiuto in extremis di Rita Borsellino

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/27/sicilia-fava-costretto-a-rinunciare-sinistra-candida-dirigente-della-fiom/365533/

manuela bellandi Commentatore certificato 28.09.12 02:48| 
 
  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

riporto quanto pubblicato in data 16/11/2011 sul sito: http://www.infozine.com/news/stories/op/storiesView/sid/49766/

Antonio Tricarico ( atricarico@crbm.org ) is coordinator of the Italian NGO CRBM (Campaign for World Bank Reform) based in Rome and has been the economic correspondent of Il Manifesto at several international summits. Tricarico said today: “The proposed new coalition government headed by Mario Monti can be a fatal trap for Italy's future. If most of political forces from the right and the left would support it, the European Commission and the European Central Bank -- whose agenda Monti represents -- will rule Italy without any opposition for the years to come, beyond any minimum standard of democratic accountability. The planned additional austerity measures -- including privatization of public assets and drastic cuts to public expenses for social welfare -- will drive Italy into a recession, more public debt and even a default if the domestic banking system collapses.

“Now that the buffoon Berlusconi is out, the lack of credibility lies not with Italy but with the European institutions and the German government. A radical U-turn is needed in European politics, against the blackmail of financial markets, before it is too late. The only way out for Italy, as well as Greece and other Southern European governments, is to openly question the failure of the European Central Bank and the European Commission to address the crisis so far. These institutions have to be brought back under democratic and public control and redirected to financially support European governments in difficulty.”

Marte 2030 Commentatore certificato 28.09.12 02:43| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi e LE PENSIONI dal suo sito ufficiale

(http://www.matteorenzi.it/idee/10-idee/117-il-welfare-come-investimento-sulle-persone)

"Pensioni.
La riforma previdenziale introdotta da Elsa Fornero non verrà messa in discussione. Era necessario ripristinare la sostenibilità finanziaria (soprattutto per le nuove generazioni) del sistema pensionistico, a fronte dell’AUMENTO CONSISTENTE dell’età anagrafica del nostro paese".

Renzi NE SEI SICURO?
anche tu vittima della becera disinformazione?

rapporto nascite/morti in Italia

Nel 2010 nascite 561.944
- tasso natalità 9,3%

morti 587.488
- tasso mortalità 9,7%

Dove lo vedi tu quell' "aumento consistente dell'età anagrafica" se i morti in Italia superano le nascite?

Dino Colombo Commentatore certificato 28.09.12 01:20| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Minchiaaaa!!!... Che porciiii!!!!

FORZA GRILLO!!!
FORZA M5S!!!

Se fossimo stata una Nazione sana la maggior parte dei consigli regionali sarebbe stata già da due giorni circondata da gente armata almeno di un badile.

alberto carosi, ascoli piceno Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 01:18| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Dunque IL LAVORO E'UN DIRITTO(averlo,farlo).

E' Giusto però non è diritto pretenderlo.

Poi bisogna vedere che lavoro è ad esempio:

Se io (che tengo famiglia) lavoro in una ditta che avvelena me stesso e inquina, ammala, uccide chiunque abiti nelle vicinanze, allora io non ho il diritto a continuare a farlo quel lavoro.

Solo IL BOIA.... aveva diritto legale a fare il suo lavoro, ammazzare condannati (ed erano condannati).

Quando è stata abolita la pena di morte ha dovuto PER FORZA cambiare mestiere oppure è andato affareinculo.

Eeee chissenefrega della sua famiglia.

Franco Restuccia Commentatore certificato 28.09.12 01:14| 
 |
Rispondi al commento

Bravo beppeil punto non è stato regioni comuni... Ma cittadini partecipativi insomma la vita è un grande libro bianco a noi la scelta di come scriverlo 1 2 3 pagine al giorno Qual è il fine della mia tua sua nostra vita? In che modo mi sentirei più felice? questo dev essere il fine de società collettiva 1 x tutti e tutti x1 dove ogniuno conta 1 ciao Beppe e ciao a Tutti voi Vi voglio un gran bene

alessandro g., magenta Commentatore certificato 28.09.12 01:11| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

...Sul sondaggio Regioni, penso debba
esistere solo uno Stato centralizzato
super-tecnologico (web) con diramazioni
dirette in ogni Comune.

- Stato-Comune-Cittadini stop

Ogni comune baderà ai suoi cittadini
nell'ambito dei territori a lui perti=
nenti con la stessa tecnologia con cui
lo Stato controllerà tutto il territorio
nazionale. Saranno previste ramificazi=
oni di contatti anche fra tutti i Comuni
dello Stato ove necessiti.

Tutte le Famiglie, single o quant'altro,
dovranno essere, per legge, muniti di
computer e "banda larga" e potranno, se
vorranno, partecipare su tutto ciò che
determinerà la gestione pubblica di
Comuni e Stato.

Ritengo sia questo il modello ideale per
un futuro Paese,alleggerito da baracconi
inutili e costosi,capillare sul territorio
e diretto verso il "tutto".

Maurizio Tesei


maurizio tesei, catania Commentatore certificato 28.09.12 01:07| 
 |
Rispondi al commento

Cos'è meglio per il POPOLO?
Quest'evidente sotto i punti di vista di tutti e da troppo tempo marcio, putrido, lurido, porco, infame, ladro, corrotto, sprecone ecc., ecc. SISTEMA ITALICVO completamente incapace di governare in tutti i settori un Paese diventata ormai un paesino-ino-ino-ino destinato all'estinzione?
O è meglio per il POPOLO l'esatto suo opposto?
Un vero SISTEMA ITALICO funzionante in tutti i settori e capace di amministrare realmente questo paesino-ino-ino, tale da trasformarlo in breve tempo in uno splendore di Paese con benessere totale ed orgoglio per tutti a livello mondiale?
Qual è la ricetta giusta? Qual è l'uomo giusto o gli uomini giusti? In che modo è possibile la trasformazione? C'è qualche fonte d'informazione da cui prendere esempio nel Mondo di oggi o nella storia passata?
Il cambiamento è veramente possibile, fattibile sotto tutti i punti di vista?
O tutto è talmente irreversibile in cui l'unica soluzione possibile è la totale eliminazione tipo l'antica Sodoma e Gomorra?
Io ho scelto logicamente nel Sondaggio: ABOLIZIONE DELLE REGIONI: come la maggiornaza delle scelte.
Ma alla fine, quando si scende dalla montagna (sicuro che Mosè non ha preso una via per un'altra?) - (sicuro che Mosè non abbia trovato qualche falsa animella credendola smarrita lungo la via del ritorno ad indicargli una falsa via?)
si sa che col tempo la vista diventa scadente e può fare brutti scherzi.
Mi sa che siamo sempre (malgrado qualche piccola oasi messa subito a tacere) al punto di partenza e cioè a quell'antica statuetta di PORCO portato in trionfo, adorato, leccato, idolatrato, celebrato, ricordato, commemorato.
Dove siamo? Ma in Italia logicamente! Solo quì si onorano, si celebrano i più grandiosi fetentoni, porci della storia passata, recente e... stavano nelle galere??? Ma quando mai! Ritornano, ritornano gli zombie, stanno sempre lì gli zombie a dettar legge e leggine alle mazze di scopa.
Corsi e Ricorsi Storici. PORCI... SEMPRE PORCI!

Andrea Cammarota, Caserta Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 28.09.12 01:05| 
 |
Rispondi al commento

gli scempi a cui staimo assistendo avvengono perche' c'e' satto chi ha spacciato per buono (e in tanti ci hanno creduto) grazie al suo strapotere mediatico il concetto deleterio che e' giusto per gli "unti", cioe' per i votati, essere al di sopra della legge, quindi niente controlli, possibilita' di fare quello che si vuole senza rendere conto a nessuno etcetc.
non e' un'idea giusta, prima c'e' la regola, la legge, chiara, giusta e ben definita, poi c'e' il votato che deve anzitutto rispettare la regola.

e' un fatto culturale e in questi tempi ha fatto breccia la subcultura berluscoide il quale e' stato furbo, ha propagato certi concetti disgraziati per "anarchia" e li ha cosi' "profumati" con atmosfere poetiche e di voglia di liberta', ma non e' anarchia quella che spaccia, e' farabuttismo, legge del piu' forte e caos, completamente il contrario dell'anarchia.

francesco 28.09.12 01:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Qualcuno ha finora sentito Matteo Renzi dire UNA SOLA PAROLA sui quasi 20 anni dei governi di berlusconi che hanno portato l'Italia alla distruzione morale ed economica?

Il Demone dell'inattaccabilità di Berlusconi da parte di ogni candidato al governo, della cosiddetta sinistra si è impossessato pure di Renzi (vedi Rutelli, Veltroni ecc. nel passato e ora questo)

Beppe...ti prego...non rinunciare alla tua "missione" almeno finchè non avremo visto questi loschi figuri spazzati via dai nostri orizzonti anche visivi.

Poi potrai goderti, sulle loro ceneri politiche, il tuo meritato riposo.

un abbraccio

Dino Colombo Commentatore certificato 28.09.12 00:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

SCANDALO ALLA REGIONE LAZIO E PORTA A PORTA PARLA DI SCHETTINO IERI E DI TORTORA ( A NESSUNO E' MAI FREGATO UN CAZZO FINO A STASERA) OGGI. VESPA LACCHE' DEL POTERE

M.C. 28.09.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

ma è mai possibile che io sia circondato da grandi uomini?tutti a proporsi per risolvere i problemi di tutti.i politici falliti e infami ogni giorno in tv a proporre soluzioni che testimoniano semplicemente la volontà di vivere sulle spalle della povera gente.i nuovi arrivati,convinti che sia arrivato il loro momento per arraffare.l'affamatore monti che fa il deus ex machina.uomo infame disposto a distruggere uomini e antiche civiltà per favorire i suoi padroni.adesso scrivo una cosa che spero diventi una specie di motto per gli amici del movimento:io non potrei pasteggiare a champagne e aragoste sapendo che tanta gente muore di fame.io sarei incapace di toccare denaro che non ho guadagnato.io ritengo che amministrare ciò che è pubblico debba essere una missione pertanto pagata quasi simbolicamente.la mia situazione privata non mi consentirebbe di vivere con quello che guadegnerei come amministratore.per i motivi suddetti,non posso essere un candidato pertanto,invito chi,avendo un'intelligenza,una cultura ed un'onesta almeno pari alla mia a farsi avanti,sempre che la loro situazione privata lo consenta.io continuerò ad essere presente come posso.tenete presente che si faranno leggi che puniranno severamente chi,in piena coscienza,arrecherà danno al popolo mentre,gli incapaci,se eletti,saranno sostituiti entro tre mesi.insomma essere eletti non deve essere un punto di arrivo ma,un sacrificio,che le persone culturalmente ed intellettualmente adatte,fanno in nome del bene comune.solo con gente cosi e con leggi severissime per gli sciacalli potremo nutrire delle speranze.su una base come questa,si potrebbe cominciare a lavorare per fare degli italiani un vero popolo.

vito asaro, mazara del vallo Commentatore certificato 28.09.12 00:38| 
 |
Rispondi al commento

Non a tutti è chiaro che con la scusa del federalismo si sono create centinaia di strutture con il solo scopo di dare un incarico ed un ricco stipendio (oltre a tutto il resto) a politicanti professionisti fedeli portaborse di politicanti più importanti.
E quando si parla di posti creati ad arte oltre alle regioni ed alle province vanno aggiunti tutti gli enti a partecipazione pubblica, le comunità montane, i consorzi e così via, vale a dire DECINE DI MIGLIAIA di posti per politicanti superpagati e talvolta approfittatori del denaro pubblico.
Da un punto di vista strettamente utilitaristico tutti gli scandali che stanno scoppiando ogni giorno sono più che utili al movimento 5stelle che, se saprà spendere bene il proprio messaggio, potrebbe perfino avere la possibilità di governare e ripulire questo paese dalla melma che lo sta affogando.

Pietro Taschini 28.09.12 00:37| 
 |
Rispondi al commento

Spazzolata dalla giacca partitocratica
la polverini si appoggia sul pantalone

giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 28.09.12 00:26| 
 |
Rispondi al commento

E'stupendo renzi quando chiama affettuosamente per nome Ignazio (La Russa).

Mi ricorda molto Veltroni quando "non osava" nemmeno nominare (invano) il nome del "principale esponente dello schieramento avversario".

Non sia mai che per sbaglio qualche volta si sarebbe sentito costretto a ricordare il suo passato da piduista o contatti con mafiosi.

Il buonismo di renzi da "ma anche" di veltroniana memoria mi da la nausea.

Dino Colombo Commentatore certificato 28.09.12 00:23| 
 |
Rispondi al commento

PIAZZA PULITA-VENDUTI- MATTEO RENZI-GRANDE PARACULO- RAZZA DI POLITICO- ANIMALE INCANTATORE IL PEGGIOR-SERPENTE- -IMMONDIZIA ALLO STATO PURO - TUTTI DA ROTTAMARE - POLITICI- GIORNALAI - E MAGNACCIA VARI

CONAN- CONDOTTIERO Commentatore certificato 28.09.12 00:20| 
 
  • Currently 2.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Sono contento che la maggioranza assoluta risponde che vorrebbe l'ABOLIZIONE tour court delle regioni.
Io l'ho sempre sostenuto, anche nell'epoca dell'ideologia trionfante del 'federalismo'...

Sono contento che la gente non si faccia più infinocchiare con le parole. Alcune parole da sempre sono usate per ingannare: 'liberalismo' è sicuramente da sempre la più capziosa. Che significa poi in realtà liberalismo? Libera volpe in libero pollaio, è la spiegazione migliore....

'Federalismo ' è al secondo posto sicuro. Parola che innanzitutto è stata associata impropriamente a 'autonomia', e quindi è stata illuminata dalla luce di quest'ultima: fra autonomo e dipendente, dite un pò voi qual'è la parola che fa più simpatia...

Il federalismo innanzitutto è un sistema di organizzazione dello stato, in cui vi sono entità federate che non rinunciano alla propria esistenza come stati, ma semplicemente cedono alcuni poteri ad una entità federale. In genere si fa PER UNIRE entità politiche in modo non traumatico. Per l'Italia evidentemente il federalismo non centra una cippa, dato che se ne è cominciato a parlare 20 anni fa, cioè dopo 140 anni che l'Italia aveva già SUPERATO il problema costruendo uno stato unitario. 20 anni di chiacchiere inutili e che alla fine hanno prodotto il disastro.

Facciamo l'esempio della sanità: che vantaggio si sperava nel trasferirne le competenze in toto alle regioni? E' ben noto che una macchina amministrativa funziona molto meglio e più economicamente se è accorpata e centralizzata. La stessa responsabilità è più controllabile, perchè è in capo all'unica persona del Ministro.

Facendosi fregare dalle parole, in questo caso che le regioni sono 'più vicine ai cittadini', il risultato è stato l'aumento vertiginoso della spesa sanitaria. l'aumento dei deficit, il caos normativo (venti sanità diverse), e l'aumento delle ruberie e corruzione.

Un Grazie ai politicanti del PDL della Lega e del PD-L.

Josef Dzugashvili (stalin) Commentatore certificato 28.09.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento


Renzi il lider liofilizzato predigerito il duopolio lo vuole il paese lo deve digerire
la frenesia della pazzia partitocratica e rivoltante


giorgiodamilano liberale Commentatore certificato 28.09.12 00:14| 
 |
Rispondi al commento

Come Ti ho già scritto, caro Beppe Grillo il fatto è che noi scrivendo commenti......non abbiamo fatto altro che, adesso, far copiare, a tutti i partiti, i nostri intenti e programmi. Chiaramente si vede che non ci riescono ma un aiutino l'abbiamo dato.
Altra cosa...purtroppo i vero imbecilli ( votanti nel passato)di Italiani non ci leggono!!!!
Ciao Beppe e grazie per il Tuo impegno.

Camillo B. Commentatore certificato 28.09.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento

non crdete che se vogliamo fare un moVimento democratico, bisogna che prima di votare per questo sondaggio, tutti abbiano bene in mente i vantaggi e svantaggi di ogni possibilità, o no?

jimmy joe Commentatore certificato 28.09.12 00:06| 
 
  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Trasferire i poteri centrali dello stato alle Regioni che possono legiferare secondo le realtà locali , eliminare le varie commissioni sottocommissioni, eliminare le camere e lasciare soltanto il potere esecutivo (il governo) che deve dar conto Alla Corte Costituzionale e alla Corte dei Conti. Snellire anche la Magistratura che deve essere strettamente Autonoma! chiunque usa il potere a suo modo strumentale e di parte va soppresso ed espulso senza indugio, così facendo si eliminano quei casi di dubbia imparzialità Un occhio di riguardo ai referendum popolari.

Iosto Balata 28.09.12 00:06| 
 |
Rispondi al commento

Arrogànza [arro'gantsa]
s.f.

opinione esagerata dei propri meriti, presunzione; asprezza di modi; calamita di "segnala commento inappropriato".

gioia armata () Commentatore certificato 28.09.12 00:05| 
 
  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 17)
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA FIOM A TARANTO PEGGIO DI PONZIO PILATO
Operai Contro,

La FIOM si dissocia dallo sciopero.

La FIOM non organizza gli operai dell'ILVA per lo sciopero contro il padrone Riva

La FIOM come negli ultimi 50 anni non fa un cazzo.

La FIOM organizza assemblee nazionali: Un nuovo modello di sviluppo ecocompatibilè:
si intitola così l’assemblea nazionale dei delegati e delle delegate della
siderurgia, dell’indotto dei petrolchimici e delle imprese del Mezzogiorno che la
Fiom-Cgil terrà a Taranto venerdì 28 settembre. Dopo l’introduzione affidata al
segretario generale della Fiom di Taranto, Donato Stefanelli, specificamente dedicata
alle vicende dell’Ilva, Gianni Venturi, coordinatore nazionale siderurgia della Fiom,
affronterà il tema dell’attuale situazione del settore nel nostro Paese e Rosario
Rappa quello dell’indotto metalmeccanico dei petrolchimici. Per affrontare il tema di
una produzione sostenibile, sono previsti gli interventi di Giorgio Assennato,
direttore dell’Arpa Puglia, Vittorio Cogliati Dezza, presidente nazionale di
Legambiente, Maurizio Marcelli, responsabile sicurezza ambientale e salute della
Fiom, Domenico Capodilupo, esperto in processi siderurgici, Massimiliano Del Vecchio,
legale per la sicurezza Fiom nazionale e rappresentanti delle associazioni Link e
Sbilanciamoci. L’iniziativa sarà conclusa dal segretario generale della Fiom,
Maurizio Landini.

Landini smettiamola di fare il paraculo

Un operaio dell'ILVA

asqueroso >> Commentatore certificato 28.09.12 00:05| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

vanno abolite le regioni non le province

giusto 28.09.12 00:04| 
 |
Rispondi al commento

@ Paolo B. Ecco un prodotto tipico della decaduta scuola italiana, l'ignorante abissale che si beve la balla del tumore-fungo... SE TU AVESSI STUDIATO SAPRESTI CHE I TUMORI NON POSSONO ASSOLUTAMENTE ESSERE FUNGHI!!!
Poi ovviamente mischi le tue imbecillate con sacrosante verità, ovvero che la Monsalto è una mafia e che gli ogm sono nocivi, quantomeno perche con una buona politica agricola sono inutili ( ma per dire che sono nocivi per la salute aspetto la review su pubmed, che ovviamente tu non conosci, o conosci forse perchè qualche delirante su internet dice che è il rifugio del male o roba simili, per intenderci è la banca dati di riferimento mondiale per la medicina, con 25 milioni di articoli in costante aggiornamento, chi scopre qualcosa li lo segnala...)...

SEI PREGATO DI NON DIFFONDERE FALSITÀ E DISINFORMAZIONE CON LA QUALE PUOI DANNEGGIARE LA VITA DELLE PERSONE CHE POTREBBERO LEGGERE I TUOI DELIRI!

Fede Reds 28.09.12 00:02| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Motivazioni della sentenza di Cassazione su MARCELLO DELL'UTRI.

Il 24 Aprile 2012 la Corte di Cassazione ha depositato le Motivazioni della sentenza di annullamento del processo d'appello. In esse la quinta sezione penale della Cassazione presieduta da Aldo Grassi scrive che:

E' “PROBATORIAMENTE DIMOSTRATO” (nel senso che ci sono LE PROVE!...ndr) che Marcello Dell’Utri “ha tenuto un comportamento di RAFFORZAMENTO DELL'ASSOCIAZIONE MAFIOSA(!!!) fino a una certa data, FAVORENDO i pagamenti a Cosa nostra di somme non dovute (perchè ci sono somme "dovute" a Cosa Nostra??...ndr) da parte di Fininvest".

da Wikipedia

...

PRESIDENTE NAPOLITANO...

ABBIAMO ANCORA IN PARLAMENTO UN SIGNORE CHE LA CASSAZIONE HA DICHIARATO (DEFINITIVAMENTE!)FAVOREGGIATORE DELLA MAFIA.

COME MAI????????????????????????

NESSUN "MONITO" IN PROPOSITO PRESIDENTE?
NESSUNA "MORAL SUASION" PER CACCIARLO DAL SENATO???

Davvero gli Italiani SI MERITANO di essere "RAPPRESENTATI" ancora UN SOLO GIORNO DI PIU'DA UNO CHE HA FAVORITO LA MAFIA????????????

Non pensa Presidente CHE CHI TACE ACCONSENTE??????

Dino Colombo Commentatore certificato 27.09.12 23:59| 
 
  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento

A volte RITORNANO...

Per esempio NOSFERATU si è reincarnato in ZIO TIBIA.

Maaa Fategli girare un rotolo di super8 (a pagamento ..suo)
dal titolo zio Tibbia contro il DREYFUSS, chi vincerà?

MMaaa andate a cagare...VOI... la FNSI e l'ordine dei giornalisti (dei miei stivali)
(chiedo scusa)

Franco Restuccia Commentatore certificato 27.09.12 23:58| 
 |
Rispondi al commento

RENZI SI CHE PORTERA' LE ISTANZE ED I VALORI DELLA CULTURA OPERAIA AL GOVERNO, SI, SI, ECCOME...CON UN BEL: LAVORATORI!?: PRRRRRRRRRRRRRRRRRR! !

Marcos Rui Ferreira (marcos992000) Commentatore certificato 27.09.12 23:58| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

Il movimento 5 Stelle deve porsi come forza alternativa di governo, le idee le ha molto chiare e le deve trasporre dalla carta a al servizio degli Italiani. Per prima cosa una volta al potere buttar giù le nuove regole del gioco: pulizia, integrità morale, via i conflitti di interesse e sbarrare il passo a personaggi rivisti e corretti, ormai morti e sepolti. usare esperti, professori non solo di economia come Monti, ma scienziati super aggiornati per favorire lo sviluppo delle nuove tecnologie, energie pulite e nuove, eliminare la burocrazia, meccanizzare le pubbliche amministrazioni, licenziare i burocrati che an fatto fallire, banche, vedi telecom, parmalat, cirio, Motta, Agip, Eni, tenere sottocchio le Aziende importanti e in caso di crisi pilotate nazionalizzare le imprese e autogestirle con maestranze mirate ad OK. eliminare le assunzioni di comodo (parenti di politici, amici, compiacenti etc. Far terra bruciata alle cooperative e ass. malavitose. Indire concorsi per qualsiasi assunzione, banche, Rai, università, ospedali, e per tutti gli uffici centrali ove veniva assunto personale come scambio di voto. Una grossa amnistia e condono per tutti i piccoli reati e per le contravvenzioni, bolli auto e atti contro persone in condizioni economiche tragiche. far pagare veramente quelli che possono farlo e non costringere i nulla tenenti al suicidio. Dare una pensione minima decente a tutti ed eliminare le pensioni D'oro. far produrre i carcerati, usarli per la protezione civile, comunità montane , in caso di neve far spalare e ripulire le strade urbane. inasprire le pene per coloro che abusano con le droghe e l'alcol, facciamo che i giovani lavorino, e partecipino alla vita politica attiva, basta vedere ragazzi che vanno in giro come ZOMBI fatti e trafatti, sequestrare i mezzi a coloro che guidano in stato di incoscienza. per gli arrestati per piccoli reati far pagare la cauzione per il rilascio in libertà. Pene certe per tutti i rei basta con i favoritismi.

Iosto Balata 27.09.12 23:45| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Al sig. Marchionne

"non abbiamo mai chiesto soldi al governo" ecc ecc.. Lasciamo perdere il resto.

Le chiedo, serenamente, pacatamente

Perche non va via ora?

Guardi che a furia di dire minchiat. va sempre peggio e poi FINIRA' A schifìuu.

Dia retta.... lasci a ROMITI o agli AGNELLINI e KAN vari, la patatina bollente.

Vada a dirigere la FERRARI, che quel posto se lo è guadagnato pure Lei.

Franco Restuccia Commentatore certificato 27.09.12 23:44| 
 |
Rispondi al commento

CASSANDRA HA PARLATO
********************

Non mi candido ma se serve...

********************

O NON SI VA AL VOTO CON LA BALLA DELLO SPREAD

O NASCERA' LA GRANDE COALIZIONE PRO CASSANDRA

.


Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 27.09.12 23:40| 
 
  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

CI DOBBIAMO SVEGLIARE! spolverini & c. dovrebbero CAGARSI SOTTO SOLO A METTERE FUORI IL NASO DA CASA!
e invece vanno ancora in giro a sparare STRONZATE! E QUESTO DOVREBBE VALERE PER TUTTI QUELLI CHE SI SONO FOTTUTI E CHE CONTINUANO A FOTTERSI I SOLDI DELLE TASSE! BISOGNA ABOLIRE QUESTE MERDE DI PERSONE non le regioni ecc... altrimenti in un modo o nell'altro CONTINUEREMO A PRENDERCELO NEL BUCO, punto!

pillolo 27.09.12 23:34| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

TOH chi si rivede? capezzoneeeee.

E' ancora portavoce del PDL, stupendo.

Cciiaaooo CAPEZZZONEE bentornato allo scoperto.

E intanto la BUTTIGLIONE si mangia il MILIONE DI EURO di buonuscita RAI....

E intanto il fratello BUTTIGLIONE è ancora ONOREVOLE.

Franco Restuccia Commentatore certificato 27.09.12 23:29| 
 |
Rispondi al commento

Hey voi tutti alle poltrone del potere .. Calma , calma, non spintonatevi per ripetere le parole di Alexis Tsipras, leader del partito della sinistra radicale Syriza, all’opposizione in Grecia , a voi non è richiesto di fare la voce grossa a difesa dei cittadini ..a voi non è più richiesto niente perchè abbiamo capito che non siete in grado di fare niente, ma tranquilli .. la voce grossa la facciamo noi cittadini .
Significato odierno di POLITICO:
malfattore
cinico
fazioso
egoista
indifferente
predone
strozzino
sleale
arrampicatore
lascivo
ipocrita

Monica C. Commentatore certificato 27.09.12 23:28| 
 |
Rispondi al commento

Il Giornale che era di INDRO MONTANELLI, rotola nel fango.

Si sà che non c'è limite al peggio.

MAI e dico MAI visti personaggi (che si dichiarano giornalisti) così mentitori svergognati, diffamatori, calunniatori e l'aggravante è il fare giornalismo.

Ma quale "rivedere il reato di diffamazione"

Fateci il favore...applicate le leggi!

Accattoni di soldi pubblici, LADRI e sopratutto BUGIARDI.

Franco Restuccia Commentatore certificato 27.09.12 23:24| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

MASSACRATE I PARTITI E LE LOBBY

NON VOGLIONO IL VOTO,

VOGLIONO MONTI E I LORO COMODI

MA LORO NON SI METTONO IN DISCUSSIONE PER 1 EURO

MASSACRATELI

VOGLIO LO SPREAD A 1000

L'INIZIO DELLA FINE DELL'INCUBO MONETARIO

E GUERRA SIA...

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 27.09.12 23:19| 
 |
Rispondi al commento

Dal quotidiano online L'Indipendenza 27/09/2012:

La Grecia chiede all'Europa la cancellazione del debito.

"Alexis Tsipras, leader del partito della sinistra radicale Syriza, all’opposizione in Grecia, ha lanciato un appello per “una conferenza europea che permetta di sbloccare la crisi, così come fu fatto nel 1953, con la cancellazione del debito tedesco” e con il piano Marshall. “Noi – ha spiegato durante una conferenza stampa oggi a Bruxelles – vogliamo una soluzione come quella che fu applicata allora: distrutta dalla guerra, la Germania non poteva rimborsare il suo debito, così fu convocata una conferenza internazionale che, cancellandolo, permise all’economia tedesca di rinascere. E’ un precedente, perché non applicarlo oggi alla Grecia e agli altri paesi sottoposti alla crisi del debito sovrano?” L’Europa, ha affermato Tsipras, deve smetterla di somministrare all’economia greca “una medicina che la sta uccidendo”, con misure di austerità “barbare” e pagate dai più deboli, e con prestiti “che servono solo a salvare le banche” e ad aumentare il fardello del debito e degli interessi da pagare ai creditori. Bisogna, ha sottolineato, “dare il tempo di respirare all’economia, darle ossigeno per farla ripartire, invece di strangolarla”.

Ornella M., Uzzano Pistoia Commentatore certificato 27.09.12 23:12| 
 |
Rispondi al commento

io sono felice di quello che succede alla regione Lazio: finalmente il vaso di merda della politica strabocca, anche i più rincoglioniti da pennivendoli e tiggi non possono più chiudere gli occhi, si svegliano frastornati li senti biascicare "ehh ma questo è troppo!" e più i politici cercano di tappare il vaso pieno di merda più si lordano!
CI VEDIAMO ALLE ELEZIONI, SARA' UN PIACERE!


al nano è costata cara aver dato della

CULONA INCHIAVABILE

Ma.. mi sorge un dubbio...se gli dava della

CULONA CHIAVABILE

sarebbe cambiato qualcosa o era stato da terzi,

quarti e quinti dichiarato morto politicamente?

Marco Folli, Bologna Commentatore certificato 27.09.12 23:10| 
 |
Rispondi al commento

Si dai, ma chi sono gli idioti che votano "abolizione delle regioni", che cosa volete che rimangano solo provincie che mangiano il doppio? O magari che si elimino entrambe così il territorio diverrà ingovernabile ed il potere centrale inraggiungibile? Mi sto facendo serie domande sul livello mentale di chi transita su questo blog...

Fede Reds 27.09.12 23:10| 
 
  • Currently 2.1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho visto, su Rainews, Berlusconi alla presentazione di un libro: mi sono bastati i due secondi, prima di cambiare canale, per notare la sua faccia da matto e il trucco più grottesco del solito.

In un paese serio, nessuno darebbe più retta a uno così conciato. Già, in un paese serio, appunto...

silvano_de_lazzari 27.09.12 23:03| 
 
  • Currently 2.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 11)
 |
Rispondi al commento
Discussione

io ho risposto che le regioni vanno abolite,per il semplice fatto che si danno troppi soldi a persone inutili,e che ci sono troppe persone inutili facilmente comprabili dalla malavita locale,che non solo sprecano tempo e risorse che potrebbero essere impiegato per altre cose più importanti,ma che poi non portano alcun beneficio ne vantaggio per nessuno se non parenti e amici di,e boss di ogni dove..
sinceramente tutto questo mi appare come una totale presa per il culo nei confronti delle famiglie che non hanno nulla.. sprecare soldi e risorse per gente che non lo merita e una mancanza di rispetto nei confronti di chi non ha niente o poco!! quindi aboliamo le regioni!!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 27.09.12 23:00| 
 
  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

C'è poco da fare. Non cambia mai un accidente. Sprezzanti spariamo le nostre idee come proiettili. "Nostre" poi...chi ha idee originali scagli la prima cazzata. E' un teatrino perverso, un mercato del pesce. Una vecchia fattoria ya ya oh

c'è il severo ero-ero ero-ero-ero (nel senso che è un morto vivente);

il compagno agno-agno-agno-agno...(agnosticoooo!)

**Qui c'è da charire, agnostico nel senso che non sa un accidente di niente...tutto per sentito dire come tutti (leggasi TUTTI) i credenti. Il credente, sia in Krishna che in Marx, partendo da un anelito autentico, si compiace da ragazzino di una forte emozione...e così muore a 20 anni! Se si tratta di roba spirituale dice di aver ricevuto la GRAZIA: "ahh io parto da Dio!!" Chiaro no? Non deve più indagare...lui SA. SI, col cazzo! Se si tratta di atteggiamento politico beh la cosa è somigliante, col paradosso bestiale che dà addosso di brutto ai "credenti" di cui sopra...precipitando così in fondo alla classifica! Lui sa. Mmmmm...lui in un certo senso sa davvero, ha osservato in modo retto che pochi si sono appropriati dei beni comuni, che la società è schifosamente ingiusta...e poi è deceduto!! Lui parte da Marx. In realtà non parte, è divenuto una statua di cera, si è fossilizzato. Eppure sono ragazzi in gamba (non in gianba...) però avrebbero dovuto resistere alla tentazione di formare una corazza psicologica così spessa...aspettare dico perchè a 20 anni vi sono sacche di stupidità di cui si viene a conoscenza solo a 40/50 anni...vai con la tua spontaneità, la tua giusta rabbia etc. etc. ma stai A P E R T O Cristo di Dio, i migliori fra noi fanno questo errore di chiudersi e col loro settarismo guastano alla nascita dei movimenti che potrebbero avere un futuro, facendo i duri e puri custodi della linea quando ancora non hanno percezione ed esperienza della condizione umana nella sua totalità, della sofferenza. Che fare? Lenin dammi una mano almeno tu capisci cosa intendo? AHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!

gioia armata () Commentatore certificato 27.09.12 22:57| 
 |
Rispondi al commento

Non so se sia giusto eliminare le regioni, al sondaggio ho votato di si perchè le attuali sono incredibili. Gli scandali che riguardano la loro gestione si susseguono e non appena qualcuno si prende la briga di indagare emergono reati collegati con la gestione dei miliardi di euro che sono chiamate ad amministrare. Er batman in Lazio è sincero quando afferma di non sentirsi colpevole, molte delle azioni compiute durante la sua allegra amministrazione, sono state rese legali da norme votate dal consiglio regionale del quale apparteneva. L'impiego dei rimborsi elettorali per spese personali, è una prassi diffusa fra i 1100 consiglieri regionali italiani, gli appannaggi che si regalano a nostre spese, sono votati da loro, perciò è necessario combattere la immoralità ed il malcostume della gestione dei soldi pubblici, introducendo la trasparenza nella gestione regionale, abolendo qualsiasi sostentamento economico o prebenda ai partiti, abolendo stipendi pensioni ai politici ed amministratori. La traparenza si ottiene trasferendo le attività regionali sulla rete, in maniera tale da consentire il controllo dei cittadini, i soldi ai partiti devono essere dati dai loro sostenitori sotto forma di finanziamento debitamnete certificato, i compensi dei consiglieri regionali devono consistere esclusivamente in gettoni di presenza da ottenere nei giorni in cui vanno a lavorare in regione, la pensione la devono ottenere con le norme comuni a tutti gli italiani. Queste semplici regole applicate a coloro che vivono dalla politica in ogni ordine e grado probabilmente riuscirebbeto a curare la disaffezione degli italiani per la politica.

francesco Abbrescia 27.09.12 22:56| 
 |
Rispondi al commento

Aboliamo le regioni, le province, i comuni: ognuno nella sua capannuccia e chi s'è visto s'è visto...
Non ho parole.

A mio parere, solo le province devono essere abolite in quanto toatalmente inutili, le altre istituzioni - con compiti precisi, trasparenza nell'azione, snellezza nella composizione degli organi e del personale - hanno ragione d'essere, in un'ottica di uno stato realmente federale, modello svizzero.

silvano_de_lazzari 27.09.12 22:55| 
 |
Rispondi al commento

Ma se per far fuori ilM5 stelle vogliono arrivare al bipartitismo, fra PD ePDL vincerá chi ha più inquisiti ?

Piazza pulita ?
Io la chiamerei Piazza piena e' merd'....

Capisc'a me

Antonio* °Cataldi (capisc'a me), Portici - NA - Commentatore certificato 27.09.12 22:51| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori