Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

MoVimento 5 Stelle: proposte, non proteste


Grillo_Parma_22_9_12.jpg
Il MoVimento 5 Stelle ha un programma. E' l'unico ad avere un programma. Inviate, stampate, distribuite il PROGRAMMA completo.
"DAL PROGRAMMA MOVIMENTO 5 STELLE:
- Abolizione delle province - Abolizione dei rimborsi elettorali - Accorpamento dei Comuni sotto i 5.000 abitanti - Insegnamento della Costituzione ed esame obbligatorio per ogni rappresentante pubblico - Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica - Eliminazione di ogni privilegio particolare per i parlamentari, tra questi il diritto alla pensione dopo due anni e mezzo - Divieto per i parlamentari di esercitare un’altra professione durante il mandato - Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali - Divieto di cumulo delle cariche per i parlamentari (esempio: sindaco e deputato) - Non eleggibilità a cariche pubbliche per i cittadini condannati - Partecipazione diretta a ogni incontro pubblico da parte dei cittadini via web, come già avviene per Camera e Senato - Abolizione delle Authority e contemporanea introduzione di una vera class action - Referendum sia abrogativi che propositivi senza quorum - Obbligatorietà della discussione parlamentare e del voto nominale per le leggi di iniziativa popolare - Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria - Leggi rese pubbliche on line almeno tre mesi prima delle loro approvazione per ricevere i commenti dei cittadini.
Diffondiamo questo agli italiani. Prima di tutto c'è bisogno di una bella ripulita." Bob C., Rieti

22 Set 2012, 23:57 | Scrivi | Commenti (280) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Caro Beppe,
so di tanta gente che disperata tenta la fortuna giocando on line o nei centri scommesse. Io ho la sensazone che alcuni di questi giochi, come il 10 e lotto, possano essere truccati. Sono contrario ad uno stato che per incrementare le sue entrate si affida alla disperazione della gente stimolandola a giocare. Sarei davvero infuriato se i giochi fossero truccati. Mi chiedo: Le estrazioni (dei numeri) generate da un computer sono davvero "random" o il computer (dello stato) è programmato in modo tale da non fare uscire le combinazioni vincenti? Mi riferisco soprattutto al gioco del 10 e lotto. Mi piacerebbe saperlo.

scrima giuseppe 26.09.13 19:41| 
 |
Rispondi al commento

Pistola senza proiettili
Caro beppe e Paladini del Movimento 5 Stelle.
Troppe chiacchere sono in aria alla scopo di confondere, come il sistema
di proposte annunciate "spogli quella e vesti l`altra."
Mettiamo i piedi per terra, se il Popolo non ha liquidità nelle tasche non sarà
possibile attivare la circolazione della moneta "qualunque sia il nome della moneta" la Dinamicità o la lentezza di Circolazione della moneta fà perdere il valore intrisico.
Creando disoccupazione.
Se il Governo europeo "la madre" e la Bce "il padre" non vorranno stampare
euro per emettere tra la popolazione(no alle banche) allora, stampiamo le Lire.
Senza rinunciare alla circolazione dell`euro "avere euro e lira in circolazione.
Italia a due monete,"eventualmente ",il sistema lira potrebbe essere gestito dell`associazione Consumatori.(non dalle banche )
Magari il Movimento5stelle dovrebbe ALLEARSI con l`Associazione consumatori "solamente su questo punto".
Magari Beppe Grillo e Rosario Trefiletti potessero incontrarsi e bere un caffè insieme e discutere della possibilità , o altre soluzione affinchè il Paese
Fiducioso possa uscire dal malessere rapidamente.
Sicuramente il Referendum sarebbe ostacolato in mille modi.
Caro Beppe informa il popolo su questo punto o qualungue altra proposta di estrema importanza e promuovi una Manifestazione Nazionale ,lascia Firmare
direttamente al Popolo le Legge necessarie.
Finalmente la pistola è senza munizione.
ma è vero che i coccodrilli mangiano i loro figli?
saluti cordiali a tutti enzo

Vincenzo Pellegrino 26.05.13 13:03| 
 |
Rispondi al commento

secondo le proposte di mercato,"esiste in Skandinavia questo sistema" Questo e tutto della richiesta al Governo Europeo.
Certamente ti domanderai hooo ci vorra tanto tempo , forse si ma se si usasse il Peperoncino?
prima bisogna costruire questo Peperoncino .
caro Beppe ho tanta stima di te come ho stima di Rosario Trefiletti dirigente dell`associazione consumatori,siete fatti dalla stessa fonte di acqua" l`Acqua Purificatrice" magari bevete un caffè insieme. Per avviare il potere di acquisto il popolo dovrà avere banconote nelle mani e
fiducia nella politica, solamente questo potrà creare lavoro. Se il Governo Europeo non darà la
disponibilità,la soluzione è quella di stampare Lire "possiamo giustificare come assegni " in poche parole ,circoleranno 2 monete in Italia ,(Cuba ha il sistema di 2 monete circolanti).
È naturale pensare che per arrivare a questo traguardo sia necessario promuovere un
Referendum Popolare, aggiungo che ha Gestire questo sistema o banca della Lira sia
l`Associazione dei consumatori ,magari il sig. Rosario Trefiletti voglia aiutare e prendersi la responsabilità della Gestione. Viva il peperoncino.
sarà vero che i coccodrilli mangiano i loro figli?
cordialmente saluti a tutti Enzo

Vincenzo Pellegrino 22.05.13 21:12| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,e Paladini del movimento 5stelle ,ieri 21 di Maggio dal tg, hai pronunciato "stanno perdendo tempo" diretto alla politica. Non scoraggiarti è l`arma usata normalmente dal potere ecomico.
Però, il rimedio esiste per accorciare il tempo del potere : i contadini del passato quando l`Asino non
voleva camminare, "gli introducevano in un certo posto del Peperoncino della caratteristica più piccante e grosso." Effetto con Garanzia". inizia a correre .
Chiedere al governo Europeo "la Madre" di Riscrivere lo Statuto Europeo su foglio bianco, con Crocifisso nella mano sinitra.È saputo e certo che i Paesi membri dell`unione europea sono in competizione economica tra di loro, da secoli. Le regole devono essere giuste tra i Paesi Europei.Nella gara di 100 metri tutti i partecipanti partono dalla stessa linea.
1ª Richiesta, contratto Europeo di lavoro, esempio: l`operaio Tedesco riceve in busta paga
uguale all`operaio Rumeno (con tolleranza di differenza massima di circa 10%)
"Magari le fabbriche Italiane ritornassero nel loro Paese di origine"o per lo meno non si trasferiscano altre fabbriche dall`Italia ,per chi lo sta pensando di fare in questo momento,per ragione di fiscalità e convenienza, che tutti noi sappiamo.
2ª Richiesta,alla Banca Europea "il Padre" la cancellazione del debito publico del 50% a Tutti gli Stati membri dell Unione Europea (come risarcimento di uno Statuto Europeo con Errori formulato, scritto e firmato, ed ancora esistente nonostante il disastro. (da tener presente i Suicidi per ragione economica)
3º Richiesta,a riguardo di chi viene licenziato dal suo lavoro.Il lavoratore non deve stare nemmeno un giorno come nullafacente a casa.Avrà il Diritto all`80%del suo salario e il 20%in
valore di buoni da spendere autobus musei ecc. Avrà il dovere di accettare un corso di addestramento per la qualifica a un nuovo lavoro
CONTINUA

Vincenzo Pellegrino 22.05.13 21:08| 
 |
Rispondi al commento

CRONACA.
Sicilia, in prognosi riservata uomo che si è dato fuoco e poliziotto, meno gravi le condizione dell`altro poliziotto.
Giovanni Guarascio,il muratore di 64 anni che si è dato fuoco nel tentativo di salvare la propia
casa,messa all`asta per un debito di 10,000 euro verso una banca,la casa è stata venduta per 26.000 euro ,"il resto di 16.000euro quale è stato il destino?" attimo prima di versarsi la benzina addosso chiedeva Giovanni, per lo meno un`abitazione in affitto.NEGATO.
Lungi da me al pensare di colpevolizzare il giudice che ha firmato l`atto nel procedere allo
sfratto esecutivo ." La Costituzione Italiana garantisce ai sui figli Cittadini casa e lavoro ".

ma di fatto la legge è DIFETTOSA produce
malessere sia economico ma maggiormente fisico morale, lontano è dall`insegnamento di CRISTO nostro Signore.
Signori Onorevoli ,è urgente modificare la legge agli sfratti affinchè non si ripeta.
Proposta di prevenzione di modificazione della legge ?
Costituire o formare una Commissione di 3 persone qualificate di diverse profesionalità,
un psicologo analista, uno di assistente sociale, uno proveniente dalla associazione consumatori. Con il compito di indagare e trovare la soluzione al caso, e in contempo analizzare lo stato psicologico familiare con il fine di vero aiuto.
Solamente dopo il benestare della Commissione il Giudice potrà firmare lo sfratto esecutivo.
con speranza cordiali Saluti

Vincenzo Pellegrino 19.05.13 11:37| 
 |
Rispondi al commento

CRONACA.
Sicilia, in prognosi riservata uomo che si è dato fuoco e poliziotto, meno gravi le condizione dell`altro poliziotto.
Giovanni Guarascio,il muratore di 64 anni che si è dato fuoco nel tentativo di salvare la propia
casa,messa all`asta per un debito di 10,000 euro verso una banca,la casa è stata venduta per 26.000 euro ,"il resto di 16.000euro quale è stato il destino?" attimo prima di versarsi la benzina addosso chiedeva Giovanni, per lo meno un`abitazione in affitto.NEGATO.
Lungi da me al pensare di colpevolizzare il giudice che ha firmato l`atto nel procedere allo
sfratto esecutivo ." La Costituzione Italiana garantisce ai sui figli Cittadini casa e lavoro ".

ma di fatto la legge è DIFETTOSA produce
malessere sia economico ma maggiormente fisico morale, lontano è dall`insegnamento di CRISTO nostro Signore.
Signori Onorevoli ,è urgente modificare la legge agli sfratti affinchè non si ripeta.
Proposta di prevenzione di modificazione della legge ?
Costituire o formare una Commissione di 3 persone qualificate di diverse profesionalità,
un psicologo analista, uno di assistente sociale, uno proveniente dalla associazione consumatori. Con il compito di indagare e trovare la soluzione al caso, e in contempo analizzare lo stato psicologico familiare con il fine di vero aiuto.
Solamente dopo il benestare della Commissione il Giudice potrà firmare lo sfratto esecutivo.

con speranza un cordiale saluto.

Vincenzo Pellegrino 18.05.13 13:02| 
 |
Rispondi al commento

propongo che si istituisca sul blog un'area stabile per proposte di economia:il momento è tragico e ci vuole l'apporto di tutti per ridare speranza ai nostri connazionali e forza al Movimento. l'Italia ha il 70% dei beni archeologici, museali,artistici mondiali ma il museo del Louvre (gestito da italiani) fattura più del totale dei musei italiani... abbiamo tanti giovani disoccupati e tanti disoccupati non qualificati ultra trentenni. possiamo impiegarli da subito accettando la compartecipazione di investimenti privati e stranieri sui nostri beni.fai scavare Pompei a ragazzi che con il lavoro si paghino la laurea in archeologia e poi restino in Italia per continuare a rivalutare le nostre ricchezze sepolte... si darà nuova linfa al turismo culturale e rimetteremo in marcia l'economia sui settori giusti: cultura, turismo.Da decenni i nostri oggetti di scavo finiscono nei musei esteri. che lo Stato venda ciò che è inutile duplicato e tenga i beni significativi, ma reinvestendo i capitali che può ricavare vendendo una parte di quei beni che giacciono negli scantinati dei musei nell'oblio. riappropriamoci dei soldi che le multinazionali si son portate via dal nostro Paese vendendoci formaggi francesi, auto tedesche, vestiti cinesi e prodotti di bassa tecnologia. si può dare lavoro a milioni di persone in settori produttivi e legati al nostro territorio. sfruttiamo i nostri mari e creiamo itticoltura su vasta scala: la pesca "nomade" sta finendo in tutto il mondo. l'Italia può partire con un piano di sviluppo grandioso e drenare investimenti esteri dato che ha molti km di costa. Beppe, rendi noto un piano di sviluppo industriale del lavoro, dalla cultura al turismo alla itticoltura. con quello avrai più voti, con più voti manderai via i corrotti, con meno corrotti ritorneranno i capitali,con i capitali il lavoro, col lavoro la dignità e la forza per provare lo sdegno e non ribassarsi a dare voti a chi sfrutta la prostituzione...

stefano leo 21.04.13 19:51| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe,ritengo che politicamente il Movimento 5 stelle lo fa bene, ma la circostanza del disastro economico ci fà pensare a peggiore disagio.Sappiamo con certezza che il sistema politico Democratico è Lento, e, la lentezza può causare ancora suicidi. ( i governi precedenti a questo, dovrebbero essere denunciati alla Corte Suprema dell`Aia per istigazione al suicidio dei Cittadini).

Occorre con urgenza ,metaforicamente tagliare le unghie a "Satana" il potere Bancario.
Come?con la concorrenza, Costituire la Banca del Popolo , con un Statuto speciale e semplice,basato su 3 punti, la gestione del Risparmio del Popolo, Finanziarre i progetti Industriale (creazione lavoro)
Terzo,con la vincita ricavata si deve aiutare i Poveri di bisogno URGENTE.
In poche parole, una Banca del Popolo non a scopo di lucro . "Associazione senza profitto"
Economia reale , lasciamo navigare la Finanza di derivati, azioni,gioco di borsa ecc.di confusione e intrecci alle banche attuali.Per effetto di questa iniziativa verrà a galla la loro Illegalità commessa.
Sintetizzo, la Banca del Popolo Italiano avrà il controllo del denaro Contante Reale.

Penso che questo Provvedimento urgente sia una delle soluzioni ad accorciare il Tempo,
affinchè si possa uscire dal disastro economico attuale e porre fine ai Suicidi per causa di FAME o per frigorifero Vuoto ecc.
Suprema interesse Popolare e di Giustizia.

Caro Beppe, tu hai la brocca piena di acqua , ti prego di annaffiare questo seme. per il bene dei nostri Fratelli Italiani, fai presto.

Cordialmente e Fraternamente Enzo

Vincenzo Pellegrino 16.04.13 12:54| 
 |
Rispondi al commento

Beppe so che se perdi il mio consenso ne troverai dieci, che è quello che oggi mi ha risposto un tuo attivista di Capaci. Mi sembra che continui a fare campagna elettorale e la mia sensazione e quella che in fondo in fondo non te la senti proprio di far parte di quelli che dovrebbero governare il nostro paese, secondo il mio modesto parere un buon stratega dovrebbe fare in modo che almeno qualcuna delle sue proposte vada a buon fine e non ripetere quello che dice Silvio che solo avendo il consenso di tutti gli italiani potrà attuare il suo programma ha hitler.

Salvatore Rizzo 07.04.13 21:01| 
 |
Rispondi al commento

mi dispiace ma sono molto deluso,abbiamo votato l'M5S per cambiare l'Italia ed invece abbiamo fatto compattare ancora di più la vecchia politica così adesso ci ritroviamo il governissimo pdl-pd.Grillo dovrebbe capire che le rivoluzioni senza lotte sanguinarie non si possono fare contro il 60%degli elettori ed allora si potrebbe iniziare il cambiamento anche con un minimo di compromesso ed andare a governare per poi imporre le proprie idee.

carlo fiorani 07.04.13 09:58| 
 |
Rispondi al commento

SONO UN ELETTORE DEL M5S, SPERO CHE collabori su i punti in comune con il PD, altrimenti rischia di PREDICARE NEL DESERTO E ABBAGLIARE ALLA LUNA .

gianfranco tofanelli 02.04.13 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Proposta per risolvere problema costo affiti delle abitazioni ed immobili commerciali non sostenibili:

Per tutte le abitazioni ed immobili commerciali(sopratutto negozi) non affittati una tassazione straordinaria ( 30-40 % ??) sulla cifra di affitto richiesta dal proprietario tramite agenzie immbiliari.
Questo permetterebbe di abbassare sensibilmente i prezzi di affitto.

Giancarlo Boccaletti 30.03.13 20:35| 
 |
Rispondi al commento

io sarò una voce fuori dal coro ma vorrei che ,invece di stare a sentire i diktat del gargamella,siamo noi a diktare e cioè vogliamo entrare nel governo alla pari con i nostri ministri ecc. ecc.e far far a loro le cose che noi vogliamo,e cominciare cosi' a cambiare veramente l'italia con i fatti e non con le utopie.A nche perchè ho paura che si riandasse a votare presto si perderebbe un po' della spinta tzunami che abbiamo avuto. grazie e ciao a tutti

carlo fiorani 24.03.13 08:52| 
 |
Rispondi al commento

ELEZIONE POPOLARE DEL CAPO DELLO STATO

vito cataldo 13.03.13 16:52| 
 |
Rispondi al commento

Uniamo l'Italia!!!!! Liberiamo gli onesti cittadini del Sud!!! Una legge che obblighi i funzionari statali a controllare anche le denuncie anonime perché esporsi nelle regioni meridionali significa rischiare la vita! C'è una grande voglia di fare pulizia, aiutiamoli!!!!

Carlo Carlot, Lecce Commentatore certificato 07.03.13 21:57| 
 |
Rispondi al commento

Propongo il reato di DELITTO DI STATO esclusivo della classe politica quindi oltre , parlamentari anche i sindaci, consigliere ecc.. coinvolti in ruberie,compravendita di voti ecc..... con una pena non inferiore a 10 anni.
Trattasi infatti di persone che gestiscono i soldi pubblici e pertanto una loro distrazione è una aggravante

marco m., avezzano Commentatore certificato 05.03.13 12:14| 
 |
Rispondi al commento

Carissimi , io vorrei parlare di una situazione disperata relativa ad una ditta artigiana di impianti elettrici, purtroppo attanagliata dalla crisi, ormai quasi ridotta all'estremo data la venuta a meno di qualche partner che non ha più investito per via della crisi, per di più monoreddito con alle spalle una famiglia di 5 persone, tre figli, moglie più un’operaio dipendente in cassa integrazione ormai da un anno, non si riesce più a pagare i contributi previdenziali, tasse, commercialista , e tanto altro, insomma non manca molto al fallimento e poi ..... che famo ???
Allora la mia osservazione in questo caso e che potrebbe esistere in questo caso una soluzione (seppure estrema .. ) che consenta di congelare "purtroppo di debiti" almeno i previdenziali i quali comunque sono personali ovvero necessari alla futura pensione, ma anche come sappiamo, se non li paghi non hai il famoso DURC per il quale OGGI senza del quale non è lecito lavorare, in questo particolare vorrei evidenziare come diventa un controsenso il diritto al lavoro, e poi in fine se mi metti in condizioni di pagare in maniera forzata e con interessi e more e con l'aiutino di equitalia a rinforzare..., è garantito oggi , che la chiusura della ditta compresa di famiglia a carico e garantita!!! con tanto di fallimento e stecche a desta e a manca . Insomma non c è alternativa oggi per continuare a galleggiare i questa condizione. Mi chiamo Serafino Pisu ho 53 anni .
Io credo molto in questo movimento , perché ho visto che ha il coraggio di guardare le situazioni reali
Grazie

Serafino Pisu 02.03.13 18:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

¿¿ Voce Grillina mondiale??
Anni fà dialogando con un amico,lamentandoci a vicenda del sistema politico Italiano,mi disse in conclusione,ormai il popolo Crede nel Dio Denaro.
dio denaro è stata la frase oggetto di meditazioni per lungo tempo,con la conclusione;l`ira del Maestro Mosè che ha rotto le Tavole Scritte del Vero DIO, quando vide il vitello d`oro che il popolo si era COSTRUITO e convertito .Si idolatria, dio denaro,dio della TENTAZIONE ,confusione corruzione,assasinio ecc.(una moltitudine che disse satana al Maestro GESÙ)
La consequenzia è stato l`attesa di 40 anni di sofferenze nell`arido deserto.Purtroppo siamo noi popoli mondiali intrappolati o ingabbiati nel deserto delle ingiustizie ,da migliaia di anni, per causa del dio denaro.
AIUTIAMOCI con l`essenza della semplicità, la confusione non ci appartiene.Una sola legge potrebbe essere la porta dell`uscita dal deserto denll`ingiustizia economica.Distruggere l`idolo.
abolire la moneta e le banconote trapasando i numeri corrispondenti in valori di plastica (carta di credito ecc.)secondo;costituire la banca popolare Grillini, che si dedicherà esclusivamente per la economia reale.
suggerisco di chiudere gli occhi e immaginate un mondo dove è permesso solamente la moneta elettronica, carceri vuoti sicuramente ecc.
viva la pace viva la voce del cuore Grillino
viva l`INIZIO dell`Evoluzione mondiale,viva il lievito Madre del pensiero Grillino in tutto il pianeta terra Ciao

Vincenzo Pellegrino 02.03.13 11:49| 
 |
Rispondi al commento

Propongo di intervenire sui prezzi al consumo dei prodotti alimentari, con una legge che stabilisca il prezzo all'origine (produttore) e quello al consumatore.Tanto ritengo sia la cosa più onesta da fare in quanto,oggi accade, che un prodotto pagato miseramente al produttore, arriva al cunsumatore con un prezzo altissimo.

BiagioVittorio 27.02.13 12:58| 
 |
Rispondi al commento

Consiglio e proposta per Beppe.
Il nostro amico Berlusconi, in questi giorni ha sfoderato una proposta micidiale, EQUITALIA, TASSE, AGENZIA D. ENTRATE. Il tema gia toccato molto tempo fà dal movimento, per le palesi ingiustizie che i sudditi e non più cittadini subiscono quando si cade in disgrazia, dal fisco e dalla riscossione, è un tema sensibilissimo dove tantissime famiglie e tantissime partite iva e non solo ma anche pensionati e lavoratori oramai sono nel mirino di equitalia che più che un riscossore di tributi, e una macchina da business finanziario che grazie alle leggi varate a loro esclusivo vantaggio, è un moltiplicatore delle cifre dovute e imputate sotto forma di agio, sanzioni, interessi, more, multe, e altro. Ma non basta anche l'agenzia d. entrate con i suoi accertamenti sintetici ti modifica d'ufficio il reddito grazie ai suoi coefficienti moltiplicatori che vengono applicati ai tuoi beni, imponendoti una tassazione iniqua e sproporzionata, obbligandoti a pagare passando la pratica a equitalia. In pratica, sulle disgrazie della collettività, loro costruiscono una fortuna, ballando sui tanti omicidi che hanno sulla coscienza, ammesso che ne abbiano. Tutto questo è un abominio che Monti in malafede non ha fermato, anzi. E berlusconi sà che il tema è sensibile alla stragrande maggioranza degli Italiani oggi asfissiati, assillati, inquisiti e perseguitati dal fisco. Inserire nel programma del movimento o riprendere il tema fiscale per ristabilire un giusto rapporto fra stato e contribuente sarebbe un argomento gradito e interessante per tanti sostenitori del e altri.
Credo sia opportuno, riprendere l'argomento fiscale nell'elenco del programma e darle valore e profondità. Il tema interessa molti più elettori di quanto si pensi, in quanto la leva fiscale determina la ricchezza o la povertà di una nazione e pertanto l'argomento non può restare fuori dai temi che Beppe tocca nel suo tour. Inoltre, lo stesso è stato sollevato per primo dal movimento.

franco melisi, cagliari Commentatore certificato 19.02.13 08:44| 
 |
Rispondi al commento

non ho condiviso la decisione di Grillo di parlare su Sky aspettavo di ascoltarlo e vedere le sue reazioni alle domande...ho bisogno di capire e visto che nelle piazze non ci posso andare speravo almeno in una apparizione televisiva....pazienza!!!!

ADA N., nettuno Commentatore certificato 18.02.13 12:16| 
 |
Rispondi al commento

Spett.le moveimento cinque stelle,

sono un vostro elettore e vi ringrazio per il servizio che offrite, soprattutto se riuscirete/emo nell'intento di far approvare alcuni punti del programma.
vi scrivo per chiedervi se potete tradurre e pubblicare il programma scritto anche in inglese.

Cordialmente ringrazio,

Marco Bianchini 08.02.13 13:43| 
 |
Rispondi al commento

Io sono un commerciante e vorrei portare alla vostra attenzione un problema serio che preoccupantemente non viene mai toccato.
Ogni anno mi trovo nella spiacevole situazione di venir visitato da carabinieri, nas, veterinari ecc. ecc, tutto andrebbe bene ma regolarmente vengo multato per mille motivi diversi e regolarmente non pago la multa perché non è dovuta, ciò vuol dire che mi devo recare da un avvocato e pagare per difendere i miei diritti e il mio lavoro che modestamente so fare bene. E' capitato e purtroppo anche spesso che gli articoli di legge citati nei verbali non riguardino neanche la mia categoria lavorativa.
Questo fa molto ridere agli avvocati ma mi fa incazzare tantissimo perché lo stato regolarmente non si presenta a difendere l'operato dei suoi operatori, perde la causa e pagare l'avvocato comunque spetta a te.
Possono venire anche dieci volte all'anno (ogni volta un nucleo diverso) e ogni volta che li vedi devi pagare senza un motivo, non puoi rivalerti sull'operatore poiché intoccabile e (mi sono informato) nessuno lo riprenderà per il suo operato maldestro, ciò vuol dire che lo stesso operatore può fare 100 multe sbagliate al giorno costringendo 100 onesti lavoratori a pagare un avvocato restando completamente impunito, questa è una umiliazione inaccettabile.
La proposta è: fai x verbali sbagliati in un anno? cambi lavoro perchè se non sai cosa fai e lo fai lo stesso per me è abuso di potere e se lo stato perde paga i costi legali come facciamo noi onesti cittadini

stefano battiston, lignano sabbiadoro Commentatore certificato 05.02.13 23:30| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma non l'ho trovato, o forse, non l'ho visto: SAREBBE OPPORTUNO CHE PRESSO TUTTE LE SEDI DI LAVORO VENGANO ISTITUITI ASILI NIDO GRATUITI, OBBLIGATORIAMENTE! Non si riesce più ad andare avanti! Nel mio caso, ad esempio, ho 2 gemelline e mi costano 500 EURO AL MESE SOLO PER L'ASILO. Chissà quante altre famiglie trovano difficoltà anche in questo senso! Che ne pensate?

Giusy B. Commentatore certificato 30.01.13 15:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Vorrei suggerire una proposta da portare avanti:
dimezzamento di tutti gli stipendi e pensioni statali superiori a 10000 Euro. I soldi risparmiati investirli in iniziative per dare LAVORO AI GIOVANI (ogni 5000 Euro risparmiati equivalgono ad uno stipendio di 1000 Euro iniziali per 5 giovani). Con il dimezzamento della pensione di Ciampi 28 giovani. Quanti Giovani si potrebbero impiegare in campi come la ricerca, beni culturali ecc?dimezzando tutti gli appannaggi sarebbero molte migliaia. Avanti così che vinciamo!!!!

Salvatore Gemelli 29.01.13 19:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Che ne dite di inserire nel programma elettorale insieme a fuori i condannati dal parlamento anche fuori gli stranieri che delinquono? non voglio più sentire un giudice dire alle donne che la sera è meglio che stiano a casa!
Del fatto che anche grazie agli stranieri che accettano di lavorare sottopagati e senza diritti gli Italiani vengono sostituiti?
l'articolo 18 non è stato cancellato anche grazie a questi poveracci che si fanno sfruttare e che fanno quindi concorrenza sleale?
vale la pena ragionarci sopra o nò?

Marco Aicardi, vicenza Commentatore certificato 26.01.13 10:48| 
 |
Rispondi al commento

La mia proposta è semplice: poter scaricare il 5% ditutto cio che si accuista cosi facendo prendi 2 piccioni con una fava primo elimini un po di nero facendo si che chiunque richieda lo scontrino fiscale . Secondo ridai un po di moneta a chi veramente fa girare leconomia reale

Marco Corsi 17.01.13 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Invece di ridurre la Rai a 1 solo canale, con il rischio di avvantaggiare i privati tipo Berlusconi, propongo:

L'ELEZIONE DIRETTA DEI MEMBRI DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DELLA TV PUBBLICA
e magari anche dei direttori dei telegiornali, tanto anche questi ora sono scelti dai partiti politici, si veda il caso recente di Sorgi escluso dalla direzione del TG1 perché non gradito al Pdl


Ivan P. Commentatore certificato 29.12.12 17:37| 
 |
Rispondi al commento

Riforma del sistema fiscale che sta strangolando l'imprese i cittadini e tutto il sistema produttivo,abolizione dell'imu su la prima casa e quella data ai figli, il movimento è rimasto l'ultima spiaggia prima della guerra civile!

roberto regoli 03.12.12 18:52| 
 |
Rispondi al commento

Grillo, la tua non è antipolica.E' antipolitica quella di Berlusconi,Monti e del "redento" Napolitano:continua così!
Chiedi,se puoi al Ministro Cancellieri perchè non paga i contributi (dovuti)ai Giudici di Pace ed a Tutta la magistratura cosiddetta onoraria che retribuisce col sistema del cottimo ,vietato in Italia dalla Statuto dei Lavoratori (L.300/70)
Un abbraccio
Giuseppe Capodieci- giudice di Pace

giuseppe capodieci 18.11.12 09:21| 
 |
Rispondi al commento

Dato che molte grosse aziende italiane sono state gestite malissimo da manager con stipendi d'oro e liquidazioni di parecchi milioni di euro, mi piacerebbe che queste persone non restino impunite e loro o il loro parenti ci restituiscano il maltolto. Inoltre andrei anche a recuperare le fortune che sono state portate all'estero (verificando il progredire delle loro proprietà sia immobiliari che mobiliari negli ultimi 10 anni). Come si puo fare ? Che ne pensate ? Apriamo una discussione qui ?


Una mia prosta per salvare l'Italia.
Indire un referendum per eliminare i partiti politici a governare.
L'Italia a parere mio, per renderla ancora più democratica ci dovrebbe essere sempre un governo tecnico e una sola camera formata da due coalizioni al 50%(una di sinstra e una di destra), le quali collaborano alle nuove leggi e le votano.
Anche un modo per elimare la concorrenza al potere.
Stessa cosa per Regioni e comuni.

Distinti saluti
Bruno Grifoni

BRUNO GRIFONI 10.10.12 14:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Movimento 5 stelle ed sig. Beppe Grillo non devono sparire ! Auguri
ale

Aleksandar Milovanovic 02.10.12 15:27| 
 |
Rispondi al commento

Nel capitolo Stato e Cittadini manca completamente un punto riguardante la competenza dei politici.
Non basta l'esame obbligatorio sulla Costituzione, ma anche un minimo di garanzia di comprensione delle dinamiche della realta'.

Invito tutti a leggere e studiare il libro on-line
http://www.withouthotair.com/

e in particolare
http://www.inference.phy.cam.ac.uk/withouthotair/c1/page_2.shtml

riassunto in italiano
http://www.inference.phy.cam.ac.uk/sustainable/book/tex/synopsisI10.pdf

Solo I NUMERI e non ARIA FRITTA (politica) ci possono salvare: fare attenzione nel Programma M5S a non cadere nella stessa trappola.

Quanti politici sono in grado di capire questo grado di complessita' e prendere le decisioni opportune?

luca scandelli 30.09.12 12:11| 
 |
Rispondi al commento

MI PIACE il programma, aggiungerei 3 punti:
- Rendere tutto detraibile (soluzione all'evasione);
- Riapertura case di tolleranza;
- Lavori forzati retribuiti.

Fabio Alimonti 29.09.12 09:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, io e miei familiari, come in passato, ti appoggiamo a spada tratta e voteremo per il Movimento. Dai forza liberiamoci di tutti questi politici mangiapane a tradimento che non si sono fatti scrupoli a rovinare il nostro Grande Paese.
Ciao da Antonino, Mary, Debora e Daniele

Antonino Musolino 28.09.12 15:46| 
 |
Rispondi al commento

CON LA LEGGE ELETTORALE "" PORCATA FASCISTA "" CHE ABBIAMO ORA ALLE PROSSIME ELEZIONI NON CAMBIERA NIENTE,, DIAMOCI DA FARE PER CAMBIARLA (( per chi se ne frega speriamo che la benzina raddoppi))
=============================================================================
PROPOSTA NUOVA LEGGE ELETTORALE DA aicscomputer@live.it
Questa mia proposta non vuole essere la verità,, ma solo la mia opinione per cambiare realmente le cose,, che non assomiglia a nessuna delle proposte presentate dai vari partiti (( CERTAMENTE NON VOGLIONO DARSI PEDATE NEI COGLI...........)) Comunque questa mia proposta (( determinato il mio grande livello scolastico, e giuridico sarà pieno di errori che vi prego di giustificare,, quello che conta è l'idea.==============================================================================
1) questa legge elettorale si basa su un principio a collegi uninominali che può essere sia a un turno (( è meglio si risparmiano un sacco di soldi)) che a due turni (( forse più democratico,, io non ci credo ))
2) In ogni collegio i vari candidati andranno a casa di ogni cittadino a chiedere una firma (( certificata con un sistema digitale,, che con i mezzi oggi a disposizione si possono controllare immediatamente, in modo di non creare doppioni, e chi li crea subito in galera )) e soltanto i 9 candidati che hanno il maggior numero di firme saranno ammessi nelle liste in ordine alfabetico e solo dopo il nome potrà essere apposto il simbolo del partito (( perchè dobbiamo votare gli uomini prima e dopo il partito )) Il decimo candidato sarà il parlamentare eletto la legislatura precedente, che potrà presentarsi solo in quel collegio (( per passare in un altro collegio dovrà saltare un turno legislativo)) e non sarà necessario la presentazione di nessuna firma...........
3) Al termine delle elzioni in cui verranno eletti chi avrà ottenuto il maggior numero di voti, al partito che avrà ottenuto il maggior numero dei

ANTONIO CORTI 27.09.12 21:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il 23 luglio scorso un parlamentare tedesco dichiarava ad una radio che i suoi cittadini non sopportano l’idea di dover aiutare l’Italia che ha un costo della macchina amministrativa e superiore agli altri stati europei (e forse mondiali, aggiungo io) e faceva l’esempio dello stipendio doppio del governatore della Banca d’Italia rispetto al suo collega tedesco.
Per contro,nonostante la gravità della crisi,nonostante i provvedimenti lacrime e sangue, nonostante i continui e vergognosi scandali,buona parte dei politici propongo tagli ridicoli e,comunque,non immediati.
Pertanto la VERA SCURE per RIDURRE DRASTICAMENTE e INDISTINTAMENTE (senza se e senza ma) TUTTI i costi della politica è tagliare almeno del 50%:
a)il numero di TUTTI I COMPONENTI di qualsiasi istituzione elettiva (parlamento,regioni,fino alle quasi ininfluenti Comunità montane) e di qualsiasi consiglio di amministrazione di enti statali,parastatali e di società controllate (circa 7000 enti). Nonché di tutti i consulenti di dette istituzioni.
Tra l'altro le assemblee più ridotte,oltre a costare molto meno, sarebbero più snelle e più responsabili,funzionerebbero meglio, consentirebbero un più facile controllo e ridurrebbero l'assenteismo.
b)tutti gli stipendi,pensioni,liquidazioni,auto blu ed emolumenti vari a tutti gli eletti o nominati di tutte le suddette istituzioni pubbliche, consulenti, ecc., nonché di tutti presidenti, direttori e alti dirigenti di dette istituzioni,corpi dello stato,enti pubblici e società controllate.
Si tratta di due proposte lineari e comprensibilissime che non necessitano di tanti giri di parole e linguaggio politichese.
Sarà solo simbolico,ma almeno,prima di altri sacrifici e di altre prese in giro, proviamo ad indire a tal fine un REFERENDUM PROPOSITIVO.
Lo si potrebbe chiamare:tagliamo TUTTI i costi della politica del 50%
Invito il Movimento a portarlo avanti.
Avrebbe un grande consenso e un forte impatto politico perchè la a gente è arcistufa.

MARIO REPETTO, GENOVA Commentatore certificato 27.09.12 19:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Inserirei il quorum per le elezioni politiche, nel senso che dovrebbero essere valide solo se nei singoli collegi votasse almeno il 50% + 1 degli aventi diritto. Infatti, se si esprimesse una percentuale inferiore, significherebbe che l'offerta è stata rifiutata. Ciò indurrebbe le aggregazioni politiche a selezionare con attenzione i candidati. Se, nonostante tutto, non si raggiungesse la maggioranza dei votanti, allora dovrebbe procedersi al sorteggio fra tutti coloro che godono dell'elettorato passivo; al sorteggio potrebbe essere abbinata una lotteria, con un massimo di polizze acquistabili, i cui proventi andrebbero alla riduzione del debito pubblico.

stefano fontana 27.09.12 08:53| 
 |
Rispondi al commento

implementare le ferrovie senza alta velocità, metropolitane di superficie per raggiungere città che sono fuori dai grandi circuiti ferroviari, eliminare il concordato con il vaticano o in alternativa DIMINUIRE SENSIBILMENTE il denaro che gli si regala, eliminare in toto i fondi alle scuole private, eliminare gli accordi dei preti nelle corsie e tra i militari, richiamare i militari dalle "missioni di pace", mettere un tetto alle pensioni massime e far restituire quei TANTISSIMI MILIONI REGALATI IN QUESTI ANNI, mettere un tetto minimo che sia accettabile alle pensioni dei poveri cristi....c'è un'Italia da RIMODERNARE E BUTTARE FUORI TUTTI I LADRI.....forza e grazie

nadia vivarini 27.09.12 07:24| 
 |
Rispondi al commento

il programma x me è ok.però ci aggiungerei queste cose:la riduzione del numero dei parlamentari del 40% a partire dai comuni a finire alle camere.e le pensioni devono essere contributive.40 anni di contributi viene chiesto al cittadino x andare in pensione,e lo stesso deve avvenire x chi fa politica.

giovanni garra 26.09.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

sono d'accordo con quella parte di programma ma aggiungerei il taglio del 40% dei parlamentari e dei consiglieri regionali e di tutti gli altri consigli nazionali che possano esistere.

carlo fiorani 26.09.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento

Ho dato un occhiata al programma, ci sono proposte che mi hanno anche commosso
emozione dovuto al senso di giustizia che trasmettono e che oggi è quasi inimmaginabile
la mia riflessione immediata è stata, ma quanto tempo ci vorrebbe per applicarlo, sicuro che non si dimostri utopico?
Perchè ammesso che voi del movimento siete delle brave persone dotate di senso civico nonchè inteliggenza fervida, bisogna prendere atto che la società è fatta anche, ed io aggiungo sopratutto da persone che la pensano ancora diversamente, allora dico, non sarebbero queste di grandissimo ostacolo a tutti i vostri progetti?
Non mi riferisco solo ai gruppi politici e quant'altro, ma ai comuni cittadini, a chi poi deve mettere in pratica le vostre proposte, ci sono troppe, ad esempio nell'amministrazione pubblica, ma non solo, che sono abituate con un altro modo di intendere la società, anche se sò che avete detto molte volte che l'impegno dovrebbe essere comune, senza limitarsi a delegare ad altri...ma secondo voi la nostra società è pronta a questo?E in che misura..
Non potrebbe rivelarsi un impegno troop arduo per un numero limitato di persone?

Felice Melignano 26.09.12 15:06| 
 |
Rispondi al commento

Ho letto tutto il programma del M5S. Non entrando nel merito, per poterlo attuare esistono soltanto due soluzioni : a) raggiungere il 51 per cento, b) interfacciarsi con altra area politica , con la quale formare maggioranza di governo, che accetterebbe senza modifica alcuna progetto e programma. Risultato: utopia. Soluzione: o vera Democrazia (altra utopia) o Stato monocratico totalitarista , antico rimedio di cui l'italiano ha ancora bisogno.In attesa di vs. Risposta, saluti.

Carmelo filogamo 26.09.12 08:30| 
 |
Rispondi al commento

Io tra i punti aggiungerei "abolire canone RAI" e farla diventare Free/Pay per View. Penso che sarebbe la "killer application" del movimento.

Andrea B 25.09.12 18:55| 
 |
Rispondi al commento

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 25.09.12 18:33| 
 |
Rispondi al commento

un popolo di brava gente dovrebbe preoccuparsi delle mafie al sud... o pensate che davvero le abbiano sconfitte? o pensiamo di erigere davvero un bel muro come propongono da sempre i peggiori legisti? aiutateci a crederci! o a convincerci che staremmo meglio in Africa. grazie

piero luccarelli, crispiano, taranto Commentatore certificato 25.09.12 17:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Essere d’accordo su tutto potrebbe significare che il leader o il movimento sia un dittatore o un bulgaro. Ecco la mia voce discordante sul TAV . Sono favorevole al TAV perché tutto ciò che trasferisce il traffico dalla strada al
treno è positivo. Il collegamento MI-RM ad alta velocità è sicuramente meno importante di tutti i treni che trasportano i pendolari. Ma se non fosse stata realizzata la tratta MI-RM avremmo migliorato i collegamenti dei pendolari?
Sicuramente no. All’apparenza alcune realizzazioni potrebbero sembrare inutili,ma le ricadute sono molto importanti e diventano indispensabili con il passare del tempo. Le manifestazioni noTAV mi sembrano veramente anacronistiche.Invece si dovrebbe assecondare la realizzazione e chiedere che il treno TAV diventi
il mezzo principale di trasporto su tutto il territorio nazionale. Il problema sta
nella gestione, come al solito, ed è qui che bisogna intervenire.

Giuseppe Crippa 25.09.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Risondo a quell Italiano residente all’estero (Svizzera) che sta seguendo con molto interesse le evoluzioni del M5S.
Quello che dici in teoria risponde a verità ma io ci credo e farò di tutto per cambiare le cose.
Daltronde i giudici Falcone e Borsellino ci hanno già provato e purtroppo sono stati eliminati.
Ci sono stati anche tantissimi partigiani che hanno sacrificato la loro vita ma alla fine hanno prevalso.
La storia è piena di persone che per la libertà e la democrazia si sono sacrificate.
Non voglio lasciare ai miei figli e nipoti questa società.


Com’è strano l’essere umano! Da diverso tempo seguo, principalmente sul web, fatti di cronaca politica. L’uno dice, l’altro risponde. Il primo afferma, il secondo smentisce. In tutto questo trambusto pare che ci sia un gruppo, sempre più nutrito, di persone che cerca di portare delle novità, di organizzarsi, di cambiare il modo di pensare; sto parlando del Movimento 5 Stelle. Eh bè, la cosa curiosa è che condividendo pareri ed opinioni con altre persone intorno a me trovo delle risposte e degli atteggiamenti molto strani: i miei vicini di casa (quasi sessantenni) fanno la raccolta differenziata da più di vent’anni, hanno installato pannelli solari e fotovoltaici dappertutto, guidano entrambi auto a metano e continuano a sostenere che Grillo è un invasato e che Bersani avrà il loro voto??? MA SE IL PD I RIFIUTI LI INCENERISCE IN BARBA A TUTTE LE DIRETTIVE EUROPEE! E poi ancora parlo con quello zio, che purtroppo vedo di rado, e mi racconta della sua piccola attività che non sta più in piedi strozzata da tasse e caos normativo nel quale non riesce più a districarsi, ma “guai a toccargli il simbolo del PDL”: tutta colpa di “quel Fini lì, che voleva fare la prima donna! ZIO, MA SEI FUORI? MA SE IN VENT’ANNI DI GOVERNO NON HANNO FATTO UNA, DICO UNA, LEGGE PER FAVORIRE REALMENTE LA PICCOLA IMPRESA. A questo punto mi tornano in mente gli studi e le letture, fatti all’epoca dell’università, sulla “mente collettiva”. Come può un procedimento logico portare a delle conclusioni diametralmente opposte al filo conduttore del ragionamento stesso? Come posso fare la raccolta differenziata (da anni) e sostenere un partito che incenerisce in un “nano-secondo” tutto il mio lavoro, trasformandolo in “nano particelle”?
Chiamatela abitudine, chiusura mentale, chiamatela comodità ad ogni modo è sempre lei, la mente collettiva; quella del “ho sempre fatto cosi, tutti fanno così, è giusto così, quindi continuo così perché almeno son tranquillo di non sbagliarmi”. ZIO, MI SA CHE TI SBAGLI

Paolo G. Commentatore certificato 25.09.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento

Come Italiano residente all’estero (Svizzera) sto seguendo con molto interesse le evoluzioni del M5S.
Apprezzo molto Beppe per la sua sincerità, spontaneità, per quell’incredibile energia e voglia di cambiare le cose in meglio. Infine, ma non per ultimo, condivido pienamente il programma del movimento.
Tuttavia la storia ci insegna che i più grandi cambiamenti (in meglio o in peggio), nella nostra penisola, sono sempre stati conseguenti a guerre, rivoluzioni, dittature. Temo -ma spero di sbagliarmi- che anche con una maggioranza assoluta in parlamento il M5S avrebbe difficoltà ad attuare per intero il suo programma. Non è, infatti, solo una questione di numeri. Il problema è che in Italia sussistono poteri forti, privilegiati, corporazioni che hanno tutto l’interesse a mantenere lo status quo, e resisteranno con ogni mezzo, anche illecito.

Leonardo B. Commentatore certificato 25.09.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

nel vostro programma non vedo la cancellazione della "RIFORMA FORNERO"...La quale ha tolto ogni tipo di gradualità e ha messo in ginocchio milioni di famiglie...ricordatevi di tutti quei CAPIFAMIGLIA che sono senza lavoro e senza pensione...poi una seria patrimoniale i soldi ci sono e bisogna saperli prendere..appunto dove ci sono non sempre dalle fasce più deboli..questa è la prima cosa che dovete mettere nel vostro programma se volete vincere le elezioni...è questo che interessa i cittadini

Giorgio Donadoni, Zogno Commentatore certificato 25.09.12 13:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Servirebbe anche una riforma del sistema penalistico, e conseguentemente l'affermazione della certezza della pena: il sistema carcerario ha fallito; carceri piene ove troppi presunti innocenti/colpevoli sono in attesa di un processo. Altresì, sarebbe necessario che la legge e i relativi ''dogmi'' vengano davvero rispettati, e lo dimostra ancor di più la tutela dei politici, parlamentari e non, che, con il loro potere, riescono sempre a farla franca. Dopo aver commesso veri e propri abusi di potere, non serve la dimissione, serve invece che venga punito chi ha commesso l'illecito. Servirebbe, quindi, una riforma seria e non ''tanto per...'': non è più sostenibile questa situazione! Chi commette il reato, deve essere punito, ma deve essere punito secondo il diritto. Chi commette il reato ha il diritto sacrosanto alla difesa, ma questa difesa non deve essere tutelata per chi conta. Il famoso brocardo ''la legge è uguale per tutti'', in Italia, è una vera presa in giro. Se, ad esempio, un comune cittadino commette un furto, verrà sicuramente condannato per tale reato, e allora perchè se un politico commette la stessa tipologia di reato (truffa, appropriazione di denaro pubblico, ecc.), invece di essere punito secondo giustizia, basta che si dimetta e tutto va nel dimenticatoio? Eh no, ora basta! Bisogna far qualcosa, bisogna agire, bisogna che la legge venga applicata. Ma con questo sistema penale, non si può più andare avanti! E' necessario quindi una vera riforma, e non di quelle ''ad personam'': se la norma esiste va applicata e fino in fondo! Hai commesso un reato? Bene, subisci le conseguenze penali adatte al caso! Per far rinascere questa Italia, basata su raccomandazioni, conoscenze importanti, bisogna partire anche da questo, e cioè che i cittadini devono sapere che se sbagliano pagano! Abbiamo poi visto che la politica all'italiana ci ha portato a questa crisi da cui sembra non sia possibile uscire: cambiamo il diritto, applichiamolo veramente!

Simone ., Roma Commentatore certificato 25.09.12 09:53| 
 |
Rispondi al commento

vorrei che accadesse questo...se il movimento 5 stelle vincerà le elezioni...forse .."avremo finalmente la democrazia"purtroppo nel nostro paese parlano tutti di democrazia..ma la verità e che siamo in un regime..ma ora basta...sono stufo di essere chiamato in causa solo quando devono prendere il potere....poi se sono disoccupato,se ho un mutuo da pagare e non ci riesco...la banca mi sta sequestrando la casa..se sto morendo...questo non interessa a nessuno....vai Beppe Grillo attualmente solo il tuo movimento puo salvarci se non sarà cosi...se saranno i soliti noti a vincere...allora per tutti quelli come me non c'è speranza..MORIREMO

Giuseppe Iero 25.09.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

stipendio massimo per parlamentari, cariche pubbliche, funzionari e quant'altro di 5000 euro netti !

pietro u., genova Commentatore certificato 25.09.12 08:46| 
 |
Rispondi al commento

non so se c'è qualcosa che mi sfugge! l'utilizzo del farmaco generico, mi pare di capire , non è vero che comporta un risparmio per il SSN in quanto la differenza di prezzo tra il farmaco X e il prezzo di riferimento è a carico del cittadino.

claudio giardina, roma Commentatore certificato 24.09.12 23:39| 
 |
Rispondi al commento

http://www.ilfoglio.it/cerazade/2716 ecco, basta informarsi forse

FMontani 24.09.12 21:54| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Nella mia esperienza posso affermare che il M5S va sul 30 percento . Gente di destra, di sinistra, apolitici, professionisti, disoccupati, giovani, anziani, poveri, ricchi.. Solo i soliti randelloni no lo vogliono xche' sono cagati di veder sparire le loro immunita' e impunita' e non sguazzare piu' cosi' allegramente nel trogolo della sopraffazione. Salve Grillo

Ethan Levi 24.09.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

il m5s sono certissimo avrà una percentuale di voti intorno al 20%. Sarà sufficiente per levare dai piedi tutta la zavorra delle Regioni, delle Province e del parlamento italiano?
Un Assessore al Turismo della mia Provincia un giorno che gli prospettai diverse iniziative (gratuite) per rilanciare il turismo mi disse paPALE, PAPALE :"Caro Signore non lo sa che meno faccio, meno critiche ricevo?" Avevo al mio fianco anche un testimone.....
Non vedo l'ora di votare per sperare di sentirmi liberato almeno in parte da tanto profondo rancore per questi vergognosi promotori di feste con i wurster e.....lo champagne (per loro).

GIANNI BALLERINO 24.09.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento

In realtà quello che si legge non è un programma di governo in cui ci si preoccupa di pianificare il futuro per i prossimi 20 anni (potrebbe essere un termine opportuno anche se vicino) ma una serie di operazioni che servono a limitare il potere della "casta". Voglio dire che sono in perfetto accordo con quanto proposto ma, queste proposte, sono necessarie per mettere un punto, ma non sono sufficienti per pianificare lo sviluppo di una nazione.

Antonio Porcheddu 24.09.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento

Mi sono sempre chiesto e chiedo a voi perchè parlare di stipendio ai parlamentari agli amministratori locali, Regioni, Province(finchè esistono), Comuni? Una retribuzione presuppone un datore di lavoro che controlla, il versamento di contributi, una pensione,una liquidazione. I nostri politici non marcano il cartellino, non vanno ogni giorno nelle aule a lavorare, la loro presenzaa è saltuaria quando devono votare i provvedimenti, perciò vanno compensati con gettoni di presenza, coloro che sono nel governo come i Ministri e nelle giunte, regionali, provinciali (finchè esistono) e comunali come assessori, indennità mensili onnicomprensive, al pagamento dei contributi possono provvedere da soli, con le formule previste dai vari enti di previdenza, come prosecuzione volontaria o iscrizione alle gestioni liberi professionisti. I riborsi devono essere subordinati alla asibizione di documentazione valida a giustificare la spesa, sino ad un tetto massimo, come accade a tutti i cittadini comuni. E non posso fare a meno di auspicare la defenestrazione dei politici dalle aziende a partecipazione o dalle municipalizzate, con i loro amici compari e parenti, devono essere messi fuori, ed affidare queste aziende a persone competenti, perpoterle gestire professionali,con dirigenti e lavoratori che rispettsno le regole vigenti in ogni azienda. Chiedere a gran voce l'abolizione dei privilegi che si sono attribuito con leggi ad personam, è un dovere da parte nostra, provocare la estensione delle regole ache ai politici è un obbiettivo, norme comuni per tutti, le stesse che sono indirizzate ai cittadini comuni. E' un dovere per Noi pretendere questi cambiamenti e lottare per ottenerli, ciò che la classe politica arraffa per sè, lo toglie alla sanità, alla scuola pubblica, alla ricerca, alla previdenza, mette prepotentemente le mani nelle nostre tasche in quelle dei nostri figli, ipoteca pensioni, rende impossibile l'assistenza, comprime le necessarie poliche sociali.

francesco Abbrescia 24.09.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

aggiugiamo il tetto massimo dello stipendio dei parlamentari con un massimo di 10 deputati per regione

alvaro aber 24.09.12 19:32| 
 |
Rispondi al commento

ho letto il programmma e lo ritengo molto interessante ed esauriente. Io aggiungerei una forte detassazzione per operai ed aziende per incentivare un mercato completamente fermo.Inoltre per aiutare persone che sono sommerse dai debiti e non riescono a pagare, introdurrei una legge che obblighi gli istituti bancari a rivedere i finanziamenti allungando la durata,abbassando la rata e mantenendo gli stessi interessi. P.S.Dai che li mandiamo a casa !!!!!!!

manrico nicocelli 24.09.12 17:28| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei che nel programma ci fossero dei passi avanti nelle unioni civili e/o omosessuali!
Per lungo tempo Bersani, la Bindi e altri politici hanno fatto orecchie da mercante, proponendo surrogati al posto di esporsi responsabilmente!
Che oggi giorno io non possa unirmi al mio compagno è una cosa scandalosa, mentre in soagna già avviene, in Francia sarà possibile a fine anno, in America Obama si è esposto largamente! Perchè dobbiamo sempre essere gli ultimi? Perchè se io e il mio compagno da italiani di nascita bisogna andare in un'altro paese per congiungerci in Nozze? Cristo io sono Italiano! E ne vado fiero! E non cambio paese solo per far piacere ai conservatori e al vaticano!
Se il matrimonio vi sembra eccessivo possiamo cominciare con la legge Contro l'omofobia, già sostenuta dall'onorevole Paola Concia, ma mai accettata in parlamento! È un piccolo passo, ma ci tutelerebbe molto di più una legge che salvaguarda il tuo fratello, dando un impronta al Movimento 5 Stelle, di maturità e vero sostegno alla comunità Lgbt Italiana!

Paolo Boncristiano 24.09.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

incentivare le aziende biologiche,eqo solidali, maggiore informazione sul biologico

cristina b. Commentatore certificato 24.09.12 15:12| 
 |
Rispondi al commento

In generale perfetto..manca CULTURA/ welfar ..scuola..

mavi pitty, genova Commentatore certificato 24.09.12 15:01| 
 |
Rispondi al commento

d'accordo sul 90% del programma, anche se mi pare parecchio ambizioso.
Forse mi è sfuggito, ma non si parla di defiscalizzare il lavoro (specialmente se si deve eliminare la riforma Biagi), né di elasticizzare le tipologie di contratto (poche e fatte male a mio parere). Inoltre cercherei di introdurre un indennizzo di disoccupazione che valga realmente per tutti i disoccupati ed almeno per un certo periodo.
Infine non sono invece molto d'accordo sulla parte riguardante l'istruzione: sinceramente ricostituirei quasi per intero il vecchio sistema scolastico e universitario che fino a 10-15 anni fa ha preparato ottimamente i nostri studenti

nina n. Commentatore certificato 24.09.12 14:59| 
 |
Rispondi al commento

Ciao Beppe, aggiungerei nel programma un riferimento allo sport per i nostri Ragazzi.
Lo sport inteso come educazione sportiva alla sana onesta competizione, un valore importante educativo che và sviluppato con strutture idonee nelle scuole che sono quasi tutte da ristutturare sia in termini di sicurezza che in termini energetici dai quali si ricaverebbero le risorse economiche per lo sviluppo di investimenti per le strutture sportive
Una volta esistevano i giochi della gioventù dove gli studenti si confrontavano in tutta Italia, Togliamo i nostri ragazzi dalla strada con la riforma delle scuole che preveda anche lo sport come forma aggregazione e sana competizione.

Sarebbe una bella cosa per il futuro dei nostri ragazzi

Maurizio Z., verona Commentatore certificato 24.09.12 14:55| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei abolizione delle regioni a statuto speciale (non vedo perchè debbano eserci italiani più italiani degli altri)
Abolizione di alcune regioni ad esempio Valle D'Aosta e molise sono più piccole di molti comuni

Sergio Galgani 24.09.12 14:52| 
 |
Rispondi al commento

Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica.

Non sono convinta solo su questo punto. Se un parlamentare lavora bene, perchè sostituirlo?

Brunilde Benetazzo 24.09.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vorrei promuovere e sostene una proposta di legge sia pure di iniziativa popolare che istituisca una scuola esclusiva per i figli dei politici. non ritengo giusto che i figli di lavoratori, imprenditori e professionisti onesti siano costretti a frequentare i figli di disonesti, ladri, corrotti,ecc. ecc. oltretutto questi rampolli vengono accompagnati a scuola con auto invidiabili che potrebbero promuovere uno spirito di emulazione. una volta quando in una classe capitava la figliolina della puttanella del quartiere veniva emarginata non capendo che poteva apportare un contributo culturale complementare. arredatece la puttana!!!! mi dispiace fare ricadere sui figli le colpe dei padri, ma purtroppo anche eventi recenti hanno confermato che i figli dei gatti acchiappano i topi.

remo di piramo (), lucca Commentatore certificato 24.09.12 14:18| 
 |
Rispondi al commento

Ciao il programma così com'è è condivisibile nella maggior parte dei punti.
Due cose però si devono fare per ottimizzarlo e renderlo più facilmente fruibile a chi si avvicina a noi.
1 inserire nella sezione Economia una parte in cui si dia un'indicazione su quali strategie il M5S ha intenzione di attuare per aumentare l'occupazione.
2 Rendere il programma nel suo insieme più conciso; perchè altrimenti si corre il rischio di mettere troppa carne al fuoco e di ritrovarsi poi in difficoltà nel realizzare quello che si è promesso.
Sabato ho fatto un 'banchetto' informativo distribuendo un estratto del programma riassunto in una pagina, naturalmente rimandando per un approfondimento al sito ufficiale, e le persone hanno apprezzato e si sono portate a casa il programma cartaceo.
Magari al prossimo banchetto o riunione me le trovo lì che mi chiederanno spiegazioni.
Pensare che tutti ci possano conoscere solo via WEB è una pia illusione, dobbiamo presidiare il territorio e divulgare il programma e gli obiettivi anche a tu per tu.
Max

Massimo T., Puos d'Alpago Commentatore certificato 24.09.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno, il programma è condivisibile su quasi tutti i punti riportati, mi chiedo come nel dettaglio si articoleranno le normative di riferimento con i supporti economici per realizzarle.
Per quanto riguarda l'energia e la riduzione dei consumi/co2 , faccio presente che esiste dal 2009 un dpr che solo se venisse RECEPITO, sarebbe un passo avanti notevole , aggiungo che ci sono una miriade di fondi europei per realizzarlo, basta un pò di buona volontà.
link drp 59 che dovrebbe essere recepito dal 2009......

http://www.tettoproject.it/docs/normative/11/1DPRattuazioneDLgs19210-06-09.pdf

Maurizio Zecchinelli 24.09.12 14:02| 
 |
Rispondi al commento

Beppe, il programma va discusso e aggiornato nel forum, il forum è disorganizzato, inoltre molti hanno notato che solo alcune proposte vengono mandate in alto in bella vista, mentre altre, quelle da voi ritenute non importanti, sono accantonate. Allora chi scrive e decide il programma noi o voi? Trasparenza!

PS vediamo quanto dura questo commento nel blog


Mi piacerebbe che nel programma si prevedesse anche un'attività a favorire l'attuazione della legge sull'affido condiviso (disattesa da tutta la magistratura) e un suo miglioramento, specie per le condizioni in cui vengono costretti a vivere i padri (ricattati molto spesso) e i loro figli. Parità di diritti seriamente, non solo a parole.
Grazie

Roberto Colagiacomo 24.09.12 12:55| 
 |
Rispondi al commento

vi ricorderei e sarei lieto se nel programma si puo' aggiungere di smettere di pagare le multe delle quote latte del nord come avviene da anni scaricando le responsabilita' su tutti i cittadini compresi noi del sud,mi piacerebbe anche avere la cancellazione dell'A.S.I. un altra mafia che opera in regime di monopoli, e la possibilita' per i cittadini di omologare e targare mezzi modificati di ogni genere contattatemi per eventuali chiarimenti a riguardo questa farraginosa burocrazia ruba alle aziende italiane dell'automotive parecchi punti percentuali di PIL per i viaggi della speranza in germania e ritorno

luca pizzano 24.09.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma abbiamo dimenticato:
1) ABROGAZIONE LEGGE MERLIN E LEGALIZZAZIONE DELLE ATTIVITA'SOGGETTA A TASSAZIONE E CONTROLLI SANITARI
2) LEGALIZZAZIONE E NORMALIZZAZIONE DELLA CANNABIS

Fabio Torre 24.09.12 12:38| 
 |
Rispondi al commento

Al programma aggiungerei anche l'eliminazione di molte regioni. L'Italia non è l'america che passiede un grande territorio, siamo un piccolo stato dove tre regioni sarebbero più che sufficenti, certamente con meno poteri e più controlli. Gli scandali di questi giorni e non solo fanno capire quanto sono piccoli i nostri politici centrali e regionali che pur sapendo dei suicidi e delle condizioni in cui versa tanta gente hanno continuato a far vestini con i nostri soldi...

Anna Proietti, roma Commentatore certificato 24.09.12 12:34| 
 |
Rispondi al commento

COSA NE PENSA GRILLO DI QUELLE PERSONE RIMASTE FUORI DALLA RIFORMA DELLE PENSIONI, I COSIDETTI ESODATI CHE NONOSTANTE ABBIANO VERSATO ANNI DI CONTRIBUTI ORA DEVONO ASPETTARE ANCHE FINO AL 2022 PER AVERE LA LORO PENSIONE? IO USCITA DALLE POSTE NEL 2010 SU INCENTIVO DELL'AZIENDA,CON 35 ANNI DI CONTRIBUTI, SECONDO LA FORNERO ORA DEVO ASPETTARE FINO AL 2021 PERCHE COMPIR0' I 60 ANNI CON 19 GIORNI DI RITARDO RISPETTO AL SUO DECRETO DEI 65.000 SALVAGUARDATI

Maria Luisa 24.09.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono letteralmente stanco di vivere in un paese dove la meritocrazia è quasi inesistente, dove la gente ha avuto accesso a lavori o incarichi, specie quà al sud i comuni e le municipalizzate sono pieni di articolisti ecc..., senza aver superato un concorso, dove per un posto all'ospedale o altro molte persone devono vendere il proprio voto, dove gli onesti e i lavoratori sono quelli che spesso rimangono disoccupati.
Vorrei che il Movimento 5 stelle ridesse dignità a tutte le persone che si trovano in difficoltà perchè non hanno voluto accettare pericolosi compromessi.

Franco G 24.09.12 11:04| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono nauseato di come noi onesti cittadini veniamo trattati e governati in questo paese; una volta veniva chiamato il “Bel Paese” ora sinceramente mi viene la nausea, vorrei andarmene ma poi penso e dico:> Noi italiani dobbiamo essere come i chirurgi, operare e recidere questo cancro che ci sta portando alla morte. Impegniamoci, facciamolo per i nostri figli in primis ma anche per noi! Voglio tornare a ridere voglio tornare a credere nello stato italiano, voglio essere orgoglioso dello stato italiano e non vergognarmi di esso.

Marco Balzano 24.09.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Una delle modifiche potrebbe essere la certezza per il proprietario di rientrare in possesso quasi subito del suo immobile a fine locazione.


Al programma aggiungerei la revisione delle leggi riguardanti gli affitti in modo da rimettere sul mercato tutti gli immobili cosicchè il canoni di locazione possano adeguarsi. Ora i canoni degli immobili di privati destinati alle famiglie e sul libero mercato hanno canoni troppo alti e li proprietari con questa legge non sono interessati a locarli a meno.La legge che oggi viene applicata è la Legge 9 dicembre 1998, n. 431
"Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo"
pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 292 del 15 dicembre 1998 - Supplemento Ordinario n. 203/L
Grazie !


il programma è quello che ho sempre solo sognato!chissà se si realizzerà? non ho grande stima del popolo Italiano,si fa un gran parlare al bar, dal berbiere, in compagnia,di quanto siano disonesti i politici,di quanti assurdi privilegi godano pagati da noi e poi tutti in coda alla posta x pagare ingiuste tasse o, peggio, a votare i soliti furbi!i discorsi sempre i soliti,tutti stanchi e disgustati ma non è mai cambiato niente...a questo giro ci spero davvero! x quanto mi riguarda è certo che non voterò nessuna delle solite facce,devono sparire tutti ,destre e sinistre...non sò se Beppe Grillo sarà capace di fare quello che si propone ma io mi sento rappresentata dalle sue parole e lo voterò!

Lucia Di Cocco 24.09.12 10:21| 
 |
Rispondi al commento

inoltre ... sono pienamente d'accordo sulla parte che riguarda la spesa del denaro pubblico quindi la politica le autority e l'informazione .... sarei meno rigido ad entrare strettamente nel privato dei cittadini .... la salute ...- ok via i baroni della sanità (tante leggi ... ma non c'è mai riuscito nessuno ) e i trasporti ... nella mia città come genova non esiste un alternativa valida allo scooter o motociclo . La metropolitana è scarsissima . potevano collegare dinegro con sampierdarena (che è già esistente con una galleria ) ma nessuno lo propone . e per ultimo, l'dea da approfondire è: creare un super comune e E ABOLIRE PROVINCIE E REGIONI: veri mostri mangiasoldi a tradimento .

francesco tripodi 24.09.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

E Bersani dà del fascista a Grillo…

Per abbattere il debito pubblico il PD propone una sospetta proposta di legge, che mi sono andato a studiare :

http://www.pierpaolobaretta.it/sito/wp-content/uploads/2012/07/proposta-di-legge-istituzione-fondo-patrimoniale-italiani.pdf


Leggendo questa proposta si nota chiaramente come il PD , ormai senza idee, si sia addirittura ridotto a copiare quelle del Centro Studi Polaris, guidato dal famigerato ideologo fascista Gabriele Adinolfi :

http://www.centrostudipolaris.org/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=40&Itemid=75

I fasci la chiamano "soluzione anticrisi" , ma la sostanza è la stessa, addirittura alcuni punti come l'idea di vendere le azioni di un fondo pubblico (creato ad hoc) ai cittadini in modo forzoso (tramite una tassa o obbligo di acquisto) è copiata di sana pianta. Così come il punto 6 della proposta di Polaris "riduzione del rapporto debito/PIL sotto il 100%" è stata ripresa pari pari dal PD.
Per quanto mi riguarda avevo già deciso da tempo di non votare più per il PD, ma dopo questa non ho davvero più dubbi...

Ciao a tutti...

Mario Vitelli, Bolzano Commentatore certificato 24.09.12 09:42| 
 |
Rispondi al commento

faccio un altro commento ma più che altro è una domanda. riguarda gli stranieri che nascono in italia ed il loro diritto alla cittadinanza . Ammesso che con un italia così com'è non è certo desiderabile essere cittadini italiani ad ogni costo . Se poi quest'italia non ti vuole ... è inutile insistere , ma voi non sapete a quale calvario di documenti permessi visti e difficoltà burocratiche e umiliazioni a cui un cittadino straniero chiamato con strafottenza ...extracomunitario ... Vorrei sapere cosa ne pensa il M5S grazie

francesco tripodi 24.09.12 09:39| 
 |
Rispondi al commento

Buongiorno caro Beppe
siamo una repubblica di circa 60 milioni di abitanti non ti sembrano troppi i parlamentari sia in camera che in senato. Penso che 1/3 sarebbe più che sufficiente per governare il paese, senza calcolare il risparmio che ne deriverebbe.......
Grazie

samuele salmassi, napoli Commentatore certificato 24.09.12 09:22| 
 |
Rispondi al commento

Forse non conosco bene l' argomento, ma non penso che abolire il quorum per la presentazione dei referendum sia utile, in quanto così ciascuno potrebbe far perdere tempo e soldi a tutti noi.
Sicuramente non è possibile che la volontà popolare venga continuamente ignorata da chi ci dovrebbe governare ed invece ci domina.
Non so ancora se vi voterò, anche se non ci sono altre alternative, ma ammiro la schiettezza della vostra azione;
purtroppo i media anno deciso di occultarvi, e questo fa aumentare la mia voglia di votarvi.
Sperando in un italia migliore.....


Istruzione...si ad inglese dall'asilo ma anche ad propedeutica musicale...musica e strumento dalla primaria...abolizione stipendio universitario per docenti dei conservatori che chiudendosi in una lobby con il loro diplomino di strumento e licenza scuole medie sono diventati il max dell'insegnamento musicale in "italia"...noi loro allievi siamo tutti con ovvio diploma superiore...laurea, diploma di strumento vecchio ordinamento e\o (con la porcata) triennio-biennio (li chiamano anche dottori...e poi legalmente non lo sono) abilitazione pagata 3600 Euro di tasse più 21 esami e tesi...due anni perchè fatta con un biennio didattico per ottenere cosa???? un piede dentro la scuola secondaria di primo grado a 1300 Euro precari e senza futuro, personalmente anche aggravato dal fatto che la mia abilitazione 2010 ha meno valore di chi si è abilitato il 2009...assurdo non trovate!!! Caro Beppe Grillo sono un violinista, le chiedo umilmente di aiutare la nostra categoria semplicemente creando un albo professionale...e aprendo gli occhi su queste ingiustizie...ultima cosa se i turisti facessero visita oltre che ai musei ai teatri lirici di tradizione, ascoltando un opera dei nostri grandi compositori credo sarebbe dar loro un momento da sogno. Grazie so di esser contorto...funziono meglio con l'archetto che produce suono dal violino. umilmente dott. G.A.

Gianni Salvini 24.09.12 09:02| 
 |
Rispondi al commento

Per sommi capi, a parte qualche piccola modifica il programma si avvicina molto al minimo che si dovrebbe fare. Non dico risolvere che é percorso lungo é travagliato ma se non altro incentivare fortemente il cambiamento.Cosa che reputo fondamentale in questo programma e che non leggo é il bilancio dello stato.Non basta quello che ci dice il ministero delle finanze.Bisogna attraverso professionisti in economia indipendenti(fuori dalla palle i giornali) che qualcuno lo spieghi in modo chiaro e semplice Tasse contributi ma insomma vogliamo sapere dove vanno a finire i soldi che gli italiani pagano. Grazie

Mauro Mercuri 24.09.12 08:12| 
 |
Rispondi al commento

Come non detto, prima avevo scritto che mancava un po di roba nel programma solo xchè non ho cliccato sul programma completo. sorry! va bene così! forza ragazzi siete grandi!!

ale f. 24.09.12 00:49| 
 |
Rispondi al commento

Qua a Berlino dove vivo c'è il partito dei pirati ( piraten partei ), che non è tanto diverso dal vostro movimento. Alle ultime elezioni hanno avuto un sacco di voti che non si apettavono neanche loro e si sono presi tante poltrone. Il problema è che, una volta arrivati lì poi sembravano un pò persi. Questo per dire che con l incazzatura poi si rischia di far tanto rumore ma di fatto ci sono delle regole a cui attenersi. Lo dico perchè ho l impressione che il vostro programma sia il frutto del totale disgusto per questa kasta di politici ma questo non basta, anche se sono pienamente daccordo con tutti i punti mi piacerebbe sapere che pensate su LAVORO, SANITA', GIUSTIZIA, INFORMAZIONE ,TASSE, SCUOLA, CHIESA, IMMIGRAZIONE, SPESE MILITARI, PENSIONI ecc.. e comunque se ce la fate a madarle via queste sanguisuge, me ne tornerei volentieri a casa (a votare ci tornerò di sicuro). Amo il mio paese e vi auguro un grande in bocca al lupo!

Ale F. 24.09.12 00:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

per prima cosa mi scuso per il mio italiano, essendo cittadino britanico. se tutto questo spreco di soldi nostri rubati capitava in ingilterra portavano tutti i ladri a tawer brige e li appendevano. grazie.

kenneth stocker, Bergamo Commentatore certificato 24.09.12 00:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vengo da londra,vivo qui da 40 anni se questo ruba ruba fosse capitato li l'ingilterra andava in fiamme io spero che con 5 stelle cambiera qualcosa perche l'italia è bellissima grazie.

kenneth stocker 23.09.12 23:57| 
 |
Rispondi al commento

Cosa non condivido:
• Disincentivo dell’uso dei mezzi privati motorizzati nelle aree urbane
• Introduzione di una forte tassazione per l’ingresso nei centri storici di automobili private con un solo occupante a bordo.

Non si può non considerare che esistono molti casi dove l'uso del mezzo privato è inevitabile.
Di tasse ce ne sono già molte, non mi sembra il caso di introdurne altre di questo tipo.

• Proibizione di costruzione di nuovi parcheggi nelle aree urbane

Che significa?
SI arriverà a proibire anche l'acquisto di automobili?

SALUTE

Non si parla di rendere mutuabili le cure e i rimedi omeopatici.

CULTURA

DA NESSUNA PARTE, NESSUNA, E' MINIMAMENTE CITATA LA CULTURA (LEGGERE ART.9 COSTITUZIONE ITALIANA)

MAI NESSUNO DICE CIO' CHE VUOL FARE PER LA CULTURA.
LA COSA DI CUI IL POPOLI ITALIANO HA ASSOLUTO BISOGNO E' LA CULTURA.

ANCHE VOI NON FATE MENZIONE DI COSA VORRESTE FARE PER LA CULTURA (ARTE, MUSICA, SPETTACOLO)

Non darò MAI PIU' il mio voto ad un partito, movimento o cosa vi pare, se non presenterà nel suo programma ciò che intende fare per promuovere e sostenere la CULTURA.


sergio lamberto 23.09.12 22:55| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 23.09.12 22:27| 
 |
Rispondi al commento

Be io di politica non me ne sono mai occupato, mai interessato, li considero tutti dei ladri presuntuosi e poco di buono, cercano di convincere noi italiani solo con le parole,sia a livello nazionale che a livello comunale, si và a votare l'amico dell'amico, abito in un paesino della prov. di Salerno, qua del movimento M5S nemmeno l'ombra.........speriamo che qualcuno con buoni propositi segua le idee di Beppe, io sicuramente lo voterò, altrimenti mi farebbe piacere non andare propio a votare.....saluti a tutti e avanti tutta con il m5s....

antonio torre 23.09.12 21:18| 
 |
Rispondi al commento

Non leggo niente sui diritti civili... nessuna proposta??

Alessia Corgna 23.09.12 20:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho letto tutto il programma, e mi piace molto. Penso che un punto sulla sanità vada spiegato meglio o cambiato. Leggo che si vuole vietare ad un medico di poter lavorare in un ospedale pubblico e di "Operare nel privato contemporaneamente". Se questo vuol dire che un medico non può lavorare in un ospedale pubblico e in più lavorare in un ospedale privato sono d'accordo.Ma Se questo vuol dire invece che un medico che lavora in un ospedale pubblico non può lavorare in uno studio privato, in cui fa solo visite , allora sono contrario, e vi spiego il perchè. Essendo noi italiani pazienti d'ospedale in tanti, dopo un periodo in ospedale per qualsiasi motivo abbiamo bisogno di essere seguiti ancora per un po' (lo so perchè ci sono passato purtroppo), e farlo negli ospedali diventerebbe insostenibile (socialmente ed economicamente) per tutti, medici e pazienti. Diventa quindi essenziale un medico che ci possa seguire in uno studio così da ricevere l'adeguata assistenza,pagando ovviamente le dovute tasse. Convenite con me in questo?

Francesco Picchio 23.09.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento

• Eliminazione dei contributi pubblici per il finanziamento delle testate giornalistiche.

Una domanda:" ma se leviamo i finanziamenti pubblici alle testate giornalistiche allora l'informazione sarà gestita solo da chi avrà i soldi o mi sbaglio?Cioè credo che il problema sia nel conflitto di interesse che abbraccia i proprietari dei giornali. Se gli editori si occupassero solo di scrivere e quindi di vendere, credo che non ci sarebbero problemi di informazione. grazie mille, sempre M5S!!!!

Ilario garofalo 23.09.12 20:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Proposta, non protesta, eccola Beppe, e vedi di leggerla attentamente, perché penso sarebbe una cosa molto saggia e provvidenziale, per il paese, e dirompente:

Le Regioni sono troppo importanti per la futura storia d'Europa per lasciarle macerare nelle mani di questi malandrini.
Le Regioni saranno i futuri Cantoni, i futuri Stati dell'Europa, le future Repubbliche dell'Europa Federale.
L'Italia prima della sua metamorfosi europea, così come tutti gli attuali stati nazionali sovrani, deve immediatamente eliminare l'amministrazione fallimentare e deteriore delle Regioni scaturita dagli anni settanta.
L'Italia prima della sua metamorfosi europea, così come tutti gli attuali stati nazionali sovrani, deve immediatamente ritornare a quell'amministrazione provinciale che le ha assicurato il miracolo economico post bellico e un periodo quasi secolare di progresso e di benessere.
I politici italiani, tutti insieme, inclusa la cosiddetta anti-politica non hanno capito nulla e marciano tutti verso un progetto di distruzione delle "patrie singolari" che Carlo Cattaneo definiva frutto dell'opera di tempi immemorabili della storia, ed ammoniva coloro che mai avessero attentato alla loro esistenza a chi semina nell'arena. Questo la nostra politica oggi sta facendo, sta seminando nell'arena.
___
http://www.losio.com/rue/Lettaraapertaalcittadino.html
http://www.losio.com/rue/CarloCattaneo.html

Gastone L. Commentatore certificato 23.09.12 20:29| 
 |
Rispondi al commento

riguardante il programma : perchè l'abolizzione delle authority ?

giuseppe stella 23.09.12 20:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve io avrei una proposta che da undici anni l'Italia paga la sanzione per non aver recepito la direttiva Europea N°165 del 91(legiferare in materia del mobbing ) nonostante la Ministro Fornero e il Presidente Monti abbiano dato parere favorevole dopo una interrogazione parlamentare Europea avvenuta il 13 Gennaio 2013.Potete far in modo di inserirlo finalmente dopo 11 anni di attesa nel Vostro programma di Governo? Vi sarei grato io e i milioni di mobbizati compresi i familiari delle vittime del mobbing che per disperazione si son tolto la vita,mentre rimangono impuniti i carnerffici. Pietro Meloni da Cagliari.

Pietro Meloni, Cagliari Commentatore certificato 23.09.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

ti chiedo semplicemente di aggiungere al programma,anche quello che intendete fare per ridurre la disoccupazione,gli evasori,riallineare l'università tra nord e sud,ridare stimolo a nuovi tipi di lavoro,ecc....la gente oltre a voler mandare a casa tutti sti corrotti,vuole sapere che fine farà la nazione e la loro vita quotidiana,se ci sarà futuro per i figli o li dovrà mandare all'estero.....

agnello fruncillo 23.09.12 20:08| 
 |
Rispondi al commento

Salve, ho letto il Programma 5 Stelle, sono quasi su tutti i punti d'accordo, anche se vanno meglio approfonditi, ma mi preme fare subito due precisazioni:
1°) sulla abolizione delle province. In Italia sono le regioni che così come sono sono dei pachidermi centralizzanti, necessita da un lato porre da sole le città metropolitane, che saranno equiparate a nuove regioni(il nome può anche essere diverso) composte da due tre province accorpate, in modo da rendere il più omogenee tra loro per vastità del territorio e numero di abitanti. (qui infine inserisco un commento a un editoriale di Ainis.
2° Referendum senza quorum non "propositivi", ma confermativi (obbligatori e opzionali come in Svizzera), per confermare leggi e regolamenti ad ogni livello, da nazionale a locale, poiché le proposte vanno fatte con leggi di iniziativa popolare, ponendo un termine tassativo di 30/60 giorni alla Corte Costituzionale per esaminare le proposte di legge, eliminando totalmente l'approvazione del Parlamento.
---
Con la Democrazia Diretta visto la minor importanza dell'incarico Parlamentare, invece l'importanza de vari amministratori e anche dipendenti pubblici ridurrei ad un massimo di anni 5 la possibilità di mantenere l'incarico assunto.
Machiavelli grande repubblicano era un fautore sia della Democrazia Diretta, sia della rotazione degli incarichi, questo il testo originale:
"la moltitudine è più savia e più costante che uno principe... , non senza ragione si assomiglia la voce di un popolo a quella di Dio”… avanti afferma "Sono migliori i governi de' popoli che quegli de' principi": Per le rotazioni dice: “così da non prendere più autorità che loro si conviene, dovrà essere fatta ogni anno la permuta dei "connestabili".

F.Nicolas C., SAN GIOVANNI BIANCO Commentatore certificato 23.09.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S è sempre stato proposte e non solo protesta. Fin dai suoi esordi e molto prima del boom elettorale delle ultime amministrative. Il M5S è stato bollato come protesta e antipolitica praticamente da tutti i partiti politici e i media di regime. Questo è naturale perchè il M5S sta pestando i piedi a tutti e quindi molti interessi economici possono andare al macero e allora ecco che parte la campagna di insulti e diffamazione contro il movimento. Io non so se il M5S alla fine farà bene o male, ma quello che so è che sta dando uno scossone al opinione pubblica avvicinando molte persone a fare politica direttamente. Nessuno è un santo a questo mondo ma almeno loro ci provano a fare della buona politica e magari mandando a casa le solite mummie che militano in politica da vent'anni ed oltre senza aver mai concluso nulla di buono. Questa non è demagogia, nè qualunquismo: è la realtà. Il M5S sta facendo molto bene, cerca di proporre un alternativa a questo agghiacciante scenario politico che si presenta in Italia. Ripeto: nessuno è perfetto nemmeno gli eletti del movimento che sicuramente errori nè faranno, ma almeno ci provano a governare con serietà e un minimo di buon senso. Due elementi indispensabili in politica ma che non sono mai presenti.

Gaspare M. Commentatore certificato 23.09.12 18:09| 
 |
Rispondi al commento

Salve,per quanto mi riguarda avevo gia' deciso di considerare il m5s,oggi ne sono fermamente convinto.Ho letto il programma e effetivamente cosi come faceva notare il Sig. Serpilli di Falconara, mancano proposte relative all'economia,il lavoro (problema che purtroppo oggi non riguarda solo i piu' giovani)il sociale.
Delle pensioni per esempio ne vogliamo parlare?

Vincenzo Cirillo 23.09.12 17:35| 
 |
Rispondi al commento

riduzione del numero dei dipendenti pubblici da subito,con la messa in mobilità come succede nel privato, a cominciare dai dirigenti, blocco delle assunzioni e blocco dei trasferimenti per chi vince un concorso da una sede ad altra.
Ricalcolo di tutti i trattamenti previdenziali, anche quelli in essere, su base contributiva. Revoca di quei trattamenti pensionistici ( baby pensioni etc ) che non siano coperte da versamenti contributivi REALI perchè i diritti acquisiti a danno di chi verrà, SONO UN FURTO.
obbligo di presentare la contabilità per i sindacati e abrogazione di tutte le facilitazioni fiscali per le coop che di finalità mutualistiche nulla hanno.
Qualunque cosa non ricalchi dei principi di giustizia ed equità, è solo una buffonata..
Monti, ha solo sancito il " chi ha avuto ha avuto, chi ha dato ha dato" , ogni danno arrecato dalla sua politica predatoria deve essere sanato, prima che l' economia del paese muoia del tutto

marcello v., carate brianza Commentatore certificato 23.09.12 17:12| 
 |
Rispondi al commento

La direzione è giusta ma il programma va ancora approfondito. Spero presto sia disponibile la piattaforma web per iniziare questo lavoro. Avanti tutta!

Lorenzo Battista, Trieste Commentatore certificato 23.09.12 17:05| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sulla questione delle restrizioni al traffico nelle città, secondo me sarebbe bene consentire l'accesso solo alle auto a gas, metano, ed elettriche, in questo modo l'inquinamento sarebbe ridotto, e si incentivarebbe anche la produzione di nuove automobili, soprattutto per evitare la perdita di lavoro agli operai che lavorano in questo settore particolarmente penalizzato dalla crisi in atto.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.09.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Io non sono convinto sulla questione dei referendum. Scusate ma un movimento che si basa sulla rete deve ricorrere ad uno strumento vecchio come quello del referedum che ci costa ogni tornata 100 milioni come minimo, in un momento che facciamo fatica a garantire risorse alla scuola o alla sanità. Che si attivi al più presto il portale in cui i membri del 5 stelle possano votare online, poi in parlamento si portino avanti le proposte del movimento sulla base delle votazioni online. Peraltro la questione del referendum sull'euro, rischia di far perdere un sacco di voti al movimento 5 stelle, si sa che gli italiani sono grandi risparmiatori, i mass media stanno associando, il movimento 5 stelle, come movimento anti-euro, che porterebbe alla evaporazione dei risparmi dei cittadini.

FABER C., RIMINI Commentatore certificato 23.09.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento

"Vorrei aggiungere quanto segue per il settore edile (sono un ingegnere e seguo questi problemi ogni giorno):
- eliminazione dei DIRITTI DI SEGRETERIA di tutti gli uffici legati all'edilizia, tassa ingiusta su chi opera nel settore edile o su chi vuol fare interventi edili;
- soppressione delle Soprintendenze, trasferimento competenze paesaggistiche ai Comune, conclusione del procedimento relativo (D.Lgs.
42-2004) in 15 gg;
- soppressione degli Uffici del Genio Civile, deposito di elaborati strutturali al comune di competenza con piena responsabilità di prove e calcoli del professionista tecnico incaricato (solo ingegnere o geometra) e abolizione dell'obbligo di prove di laboratorio strutturali per piccoli interventi di ampliamento (norma introdotta nel d.m.14.1.08 NTC dalle lobby dei laboratori prove materiali strutturali)
- termine massimo di 30 giorni per il procedimento amministrativo di rilascio di un permesso di costruire (ex concessione edilizia) in cui l'unico soggetto è il comune interessato.
- eliminazione del divieto di sanatoria edilizia in aree vincolate paesaggisticamente, sancito per legge (alcune opere non sono lesive del paesaggio e si potrebbe valutare caso per caso cosa demolire e cosa fare sanare, senza vietare tutto a priori);
- realizzazione di una normativa nazionale urbanistica unica e non diversificata nelle diverse regioni (modifica competenza regioni), visto che hanno fregato tutti gli italiani con la Legge 326/2003, in aree a tutela paesaggistica, dopo che è uscito il Decreto Urbani D.Lgs. 42-2004.

Antonino G., Taormina Commentatore certificato 23.09.12 15:31| 
 |
Rispondi al commento

Vorrei aggiungere quanto segue per il settore edile:
- eliminazione dei DIRITTI DI SEGRETERIA di tutti gli uffici legati all'edilizia, tassa ingiusta su chi opera nel settore edile o su chi vuol fare interventi edili;
- soppressione delle Soprintendenze, trasferimento competenze paesaggistiche ai Comune, conclusione del procedimento relativo (D.Lgs. 42-2004) in 15 gg;
- soppressione degli Uffici del Genio Civile, deposito di elaborati strutturali al comune di competenza con piena responsabilità di prove e calcoli del professionista tecnico incaricato (solo ingegnere o geometra) e abolizione dell'obbligo di prove di laboratorio strutturali per piccoli interventi di ampliamento (norma introdotta nel d.m.14.1.08 NTC dalle lobby dei laboratori prove materiali strutturali)
- termine massimo di 30 giorni per il procedimento amministrativo di rilascio di un permesso di costruire (ex concessione edilizia) in cui l'unico soggetto è il comune interessato.
- eliminazione del divieto di sanatoria edilizia in aree vincolate paesaggisticamente, sancito per legge (alcune opere non sono lesive del paesaggio e si potrebbe valutare caso per caso cosa demolire e cosa fare sanare, senza vietare tutto a priori);
- realizzazione di una normativa nazionale urbanistica unica e non diversificata nelle diverse regioni (modifica competenza regioni)


Ti voto mi piace e vingere, il tuo programma e perfetto senza fermarci quì, ci sarà sempre di togliere tantissime cose. Giuseppe Marcanio

giuseppe marcanio, forlì Commentatore certificato 23.09.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento

*
*
*
IO AGGIUNGEREI:

Indagine patrimoniale per tutti gli eletti. Prima del mandato e a fine mandato. Controlli anche su parenti stretti.

Riforma della giustizia, Tra i vari provvedimenti l'obbligo al risarcimento dei danni causati. Per le ricchezze sottratte e sparite, si sconta giorni o mesi di carcere. Costruzione di nuove carceri capienti. Obbligo di studio durante la detenzione.
*
*
*

Aurelio C., Roma Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 14:46| 
 |
Rispondi al commento

sono daccordo con il programma, ma noto che non c'è una politica sul sociale come sul lavoro. credo anche che se oggi in italia c'è malessere è perché molti dei soldi che ognuno di noi paga in tasse si fermano nelle tasche di chi dovrebbe aiutarci e invece di farlo si da a festini ai quali non siamo invitati. tu non sai chi sono io, ci dicono, certo noi non li abbiamo votati, semmai abbiamo votato una menzogna. Se m5s riuscirà a non fermare questi soldi si potrebbe reinvestire in scuola, sanità, forze dell'ordine, lavoro, sgravi fiscali per aziende e lavoratori, e finalmente traendone tutti benefici potremmo lavorare per far tornare l'italia quel bel paese che tutti sognano.

Ciro Fiorentino 23.09.12 14:31| 
 |
Rispondi al commento

La verità è che Grillo e Casaleggio si stanno rivelando due dilettanti allo sbaraglio, con Grillo che sembra non avere nemmeno previsto l'attacco unanime dei media e che soprattutto non lo sa gestire emotivamente. Per un uomo di spettacolo è grave. Dovrebbe studiarsi ed imparare da Michael Moore, cui i media cercano sempre di costruire trappole e che invece sa reggere così bene il contraddittorio che in buca ci finiscono loro...

Gianfranco Pirrone 23.09.12 14:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"Stipendio parlamentare allineato alla media degli stipendi nazionali".

Cioe' mille € al mese? E vi sembra giusto che un amministratore onesto che porta benefici alla collettivita' guadagni cosi poco? Dai per favore...smettiamola. I politici devono essere pagati non troppo ma bene.


Sarebbe importante pensare anche ad una politica culturale di svolta, perché i settori della cultura come il cinema e il teatro, possono diventare strategici per la risalita economica. Ipotizzare lo sviluppo industriale del cinema e liberarlo dalle caste familistiche e e fameliche è il primo passo.

emanuele cerquiglini 23.09.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento

Leggo sul programma 5 stelle alla voce energia: una osservazione; non basta l'efficienza energetica o l'ace immediato .Per il risolvere il problema energetico dobbiamo anche parlare di come produrla!
Quali sono le linee guida di produzione di energia?
Dovremo sempre dipendere dalle multi nazionali per produrre la necessaria energia o potremo produrla privatamente a casa?(Senza doverla rimettere in rete intendo per uso provato)Dovremmo incentivare produzioni private di biomasse, geotermia fotovoltaico eolico ad uso privato;
Al livello nazionale via le multinazionali ma solo enti nazionali che dovremmo nelle sette aree già individuate creare delle piattaforme eoliche sul mare capaci di produrre il 50% dell' energia pubblica e per le imprese e per le infrastrutture; il restante 25 % dell' energia verrà prodotta con l'energia geotermica, fotovoltaica idroelettrica che resta di rapida attuazione ed anche efficiente e di costi contenuti.
Ho dimenticato il 25% dell 'energia necessaria ? No quella privata , domestica ce la produciamo in casa senza intermediari grazie ; intendo pure t quella prodotta per ricaricare le batterie di eventuali auto elettriche.Gli enti nazionali serviranno per progetti di produzione di energie rinnovabili per la struttura nazionale , per l'industria, per i servizi.
In questa modo ,in tempi non lunghissimi potremmo dire finita la nostra dipendenza dagli idrocarburi e quindi l'acquisto di energia dall'estero.
Vi pare poco?????????? Chi continuerà ad utilizzare gli idrocarburi pagherà una sovrattassa interamente da destinare a creare un fondo economico per far investire industrie e privati in energie alternative. Poi più tolleranza sull'impatto ambientale arrecato dal fotovoltaico, eolico, termico altrimenti ci riscalderemo con il bue e l'asinello.
Realismo concretezza ,supporto immediato di alte tecnologia per progettare un futuro ecologico.
grazie

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 14:13| 
 |
Rispondi al commento

è un buon programma. Ma carente in punti importanti. Immigrazione e politica estera (ritiro di tutti i nostri militari dalle missioni di pace, oppure il loro invio dove le guerre civili ci sono davvero, come l'Africa) ad esempio. Coppie di fatto e matrimoni gay. Ho letto che adesso si sta mettendo mano al programma per migliorarlo ed ampliarlo.
Secondo me sono punti non differibili di cui parlare.

Stefano C. Commentatore certificato 23.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

In questo programma al punto "Economia" non si fa accenno a come far ripartire il Paese da questa crisi, non si dice nulla in merito al problema occupazionale, a come si intende gestire le problematiche inerenti le assunzioni a tempo indeterminato e a come fare per tutelare sia i lavoratori licenziati non per giusta causa e sia le imprese che intendano non avvalersi più di dipendenti scarsamente produttivi o assenteisti o lavativi senza dover subire cause di lavoro con aggravi di esborsi di denaro.

gabriele scaglia 23.09.12 14:09| 
 |
Rispondi al commento

Secondo me è necessario abolire anche tutti i privilegi della Chiesa in Italia. Deve pagare tutte le tasse che paghiamo noi e gli stipendi di preti, vescovi e quant'altro li deve pagare Città del Vaticano. Se è uno Stato a sè, perchè dobbiamo pagare noi??? Se poi un credente e praticante desidera fare donazioni lo fa di sua spontanea volontà ma non che persone a cui non frega nulla della Chiesa debba essere costretta a pagare le tasse anche per loro.

Silvia Bacilieri 23.09.12 14:08| 
 |
Rispondi al commento

Ciao a Tutti
A questo punto ognuno di noi dovrebbe dare il proprio contributo al M5S.
Diffondiamo a TUTTI i nostri contatti e-mail questo link.

Dobbiamo cominciare a MuoVerci.

Ognuno nel suo piccolo dovrebbe cominciare a parlare del programma/proposte M5S.

Parliamone con i nostri familiari, gli amici, colleghi di lavoro fino alle persone incontrate per caso per strada.

Io ho cominciato a farlo e continuerò.
Diffondiamo le proposte a 5 stelle.
grazie

danilo di pietro, roma Commentatore certificato 23.09.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Suggerirei di inserire anche una riforma giudiziaria...va rivisto il codice penale e soprattutto le pene e le misure cautelari da adottare...evitiamo di essere il Paese che raccoglie tutta la delinquenza mondiale per l'irrisorietà delle pene e aboliamo la prescrizione per la maggioranza deve sospendersi all'inizio del primo giudizio...solo così avremo la certezza della pena...
Inoltre è da rivedere anche tutto il sistema previdenziale...considerato l'importo dei contributi previdenziali versati non è possibile avere degli ammortizzatori così ridicoli e soprattutto diversi sulla base dei contratti di lavoro...il lavoro è lavoro e quando lo si perde siamo tutti nella stessa barca

Barbara Fiorito 23.09.12 14:07| 
 |
Rispondi al commento

Scusate se mi permetto di fare un'osservazione ma non vedo nel programma nessun punto sulla CULTURA.
Dato che il nostro paese è il maggior detentore di patrimonio culturale/artistico del mondo credo che sia il caso di inserire nel programma una punto specifico.
Grazie e in bocca al lupo

Stefano Meggiolaro 23.09.12 14:03| 
 |
Rispondi al commento

RAGAZZI, HO NOTATO CHE MANCA UN PUNTO (O DUE) SULLA NOSTRA AVVERSIONE AGLI OGM. POSSIAMO INSERIRE NELLA SEZIONE SALUTE UN PUNTO DEL PROGRAMMA CHE ILLUSTRI LA NOSTRA POSIZIONE NEI CONFRONTI DEL TRANSGENICO E DEL SOSTENERE LA BIODIVERSITA'? QUESTA E' DA SEMPRE STATA UNA BAATTAGLIA SIA DEL M5S SIA DI BEPPE, CHE DI TUTTA LA COMMUNITY. COME SI FA A "PROPORRE" UN PUNTO DEL PROGRAMMA?
AVANTI M5S, LA STRADA E' GIUSTA

Alex C. 23.09.12 13:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

MA CHE COSA CAZZO LASCIATE PUBBLICARE SU QUESTO SITO ?
QUESTO GENIO METTE FRA LE PREROGATIVE DA ELIMINARE LA PENSIONE AI PARLAMENTARI DOPO DUE ANNI E MEZZO, QUANDO E' GIA' PASSATA A CINQUE ANNI.
E' COSI' CHE COSI' VORRESTE ANDARE A GOVERNARE ?
MA DATEVI UNA SVEGLIATA PRIMA, PIUTTOSTO...

franco G. 23.09.12 13:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quello che vogliamo.
il movimento accusa qualche bega interna(ma ne esistono nelle migliori famiglie)a conferma dello spirito pioneristico del soggetto.diverso il discorso del sistematico boicottaggio dei "giornali" e sopratutto dei partiti tradizionali che corrono ai ripari intravedendo la loro(finalmente!)fine.mi aspetto nell'imminenza delle elezioni un riepilogo sui fatti,sugli scandali,che si sono succeduti in questi anni e che hanno determinato l'attuale condizione del paese.

alessandro andrione 23.09.12 13:31| 
 |
Rispondi al commento

Sono d'accordo su tutti i punti del programma, poi si dovrà riuscire ad abolire i privilegi anche quelli già acquisiti per gli attuali parlamentari che si spera, dopo averci portato in questa situazione, non godranno di questi per il resto della loro vita.

vanni b., pistoia Commentatore certificato 23.09.12 13:28| 
 |
Rispondi al commento

salve sono un musicista precario di palermo, vorrei proporre di discutere su un tema a ma caro, quello dei doppi e lavoristi nel campo della musica, ma si puo applicare a quasi tutte le fasce di lavoratori ..cioè sul fatto che il 70% dei docenti di conservatori italiani(soprattutto al sud) hanno il posto fisso al conservatorio e lavorano pure nelle orchestre sinfoniche o nei teatri lirici con contratti a tempo INDETERMINATO di fatto avendo 2 lavori,e sottraendo lavoro a chi non ne ha, come me......e poi mi piacerebbe che il M5 stelle, approfondisse il tema della cultura (secondo me , volano dell economia nazionale specialmente in italia), perchè leggendo il programma ho notato che non se ne parla...grazie e in bocca al lupo..siete forti

Ivan Greco 23.09.12 13:26| 
 |
Rispondi al commento

Ragazzi è una opportunità da non perdere. Dobbiamo scardinare la casta
che ci sta distruggendo. Destra sinistra... sono valori vuoti e i nostri politici ce lo hanno insegnato alla grande.
Maurizio Giordano.

Maurizio Giordano 23.09.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Il programma, in grandi linee, mi piace. Ma come si mette in pratica anche negli Enti Locali?

Pasquale Messali 23.09.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

Manca una cosa importante o sbaglio, LA SICUREZZA.
Il mio voto il M5S lo prende se non la si pensa come Mister Pannella sopratutto sull' argomento carceri.

G.P. 23.09.12 13:06| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

In un programma serio deve esserci per forza anche la previdenza e tutto quello che riguarda l'inps e in primis le pensioni da loro erogate.OK CHE NON CI DEBBANO ESSERE PIU' MEGAGALATTICHE PENSIONI COME DICE LUI SIAMO DACCORDO,ma migliaia di persone prima di dargli il voto si aspettano da lui parole sugli esodati,sui poveri precoci che dovranno lavorare anche 44 anni per arrivarci e sul macello sociale che hanno fatto sui poveri lavoratori senza pero' togliersi un euro dalle loro tasche....Che sia piu' chiaro Grillo sui diritti dei lavoratori e probabilmente si accorgera' che la percentuale dei suoi voti si potrebbe alzare e di molto!

Daniele Femmoli 23.09.12 13:01| 
 |
Rispondi al commento

This program is full of bullshit!

Abolition of the legal value of titles promotes illiteracy and it is just one more excuse to arbitrarily place someone that would not otherwise be eligible to cover a given role in society.

At the beginning I thought that the M5S cold be different from the standard parties in Italy but, now I'm sure, it is even possibly worse.

o.e.g 23.09.12 12:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ecco alcune idee rivoluzionari che poi solo gli esperti potranno attuare:
1) ognuno può produrre energia liberamente, direttamente senza la mediazione delle multinazionali:( es free energy , fotovoltaico , biomasse ,eolico)
2)da subito incentivare auto elettriche con ricaricate domestica da energia auto prodotta;
3) lo stato non deve costare più del 10% del prodotto interno;
4))nazionalizziamo le banche credito al consumo ed all'industria;
5) divieto di circolazione di auto a combustione ; nel regime transitorio questi veicoli, per 12 mesi potranno ancora circolare pagando pesanti tasse per l'inquinamento prodotto;
6)creazione dei parchi nazionali eolici sul mare , fotovoltaici;etcc
7)creare aree di sperimentazione di energia free energy , tecnologia oramai matura .
8)chiusura dei parlamenti fisici , regionali provinciali nazionali e creazione di un parlamento unico virtuale di democrazia diretta via web con votazione digitale che elabora le leggi votate a maggioranza dal popolo via wab.
incomiciamo

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 12:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

QUESTO SI CHE SI CHIAMA PARLARE. BASTA AGGIUNGERE
QUALCOS'ALTRO ..E SI VOLA .

Mauro Dalla Ragione 23.09.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Stiamo facendo il passo piu' lungo della gamba.

Ritorniamo alle origini. La calma i V-DAY, i piccoli passi ed il coinvolgimento degli amici.

Siamo cresciuti molto, ma e' una crescita effimera se non e' robusta.

Noi ce ne fregavamo dei media, perche' la gente era convinta dar rapporto umano. Stiammo attirando troppa gente che non ha avuto il tempo di ragionare. Lo fanno perche' gli altri lo fanno, ma questa e' una marea effimera.

Ognuno di noi deve convincerne 10 con calma. Cercate amici e vicini, passate tempo con loro. Non pretendete che capiscano al volo.

Evangelizzate per il M5S 23.09.12 12:28| 
 |
Rispondi al commento

sarebbe bello riuscire a mettere alla fine di ogni proposta del programma la cifra risparmiata o per lo meno un "range" lo so è difficile ma secondo me ci dovremmo provare

grattaveltroni evinciberlusconi, perugia Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 12:26| 
 |
Rispondi al commento

chi può voti il sondaggio di oggi su sky....è possibile che siamo diventati tutti coglioni?
vuoi un referendum sull'euro? stanno rispondendo di no!!!! bahhhhh

stefano ventura 23.09.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Dobbiamo coinvolgere più esperti unico strumento possibile per realizzare un vero programma , esperti che siano in assonanza con le nostre idee ; esperte che appunto per la loro esperienza pratica , tecnica , scientifica, giuridica , creativa, possano rendere possibile un programma concreto , accattivante, attraente, credibile, affidabile, veramente rivoluzionario nel senso che possa incidere concretamente sulla realtà devastata che ci circonda. Anche io ho molte idee ma posso solo ispirare ma saranno solo coloro ne hanno le basi tecniche , scientifiche , pratiche a tirare le somme realizzando un prodotto fruibile .Urge questa sintesi come la piattaforma digitale in modo che non possiamo essere tacciati di antidemocratica e di poca concretezza. Avanti gli esperti tanto decantati; al lavoro per il movimento: dobbiamo attrarre molti altri consensi visto che stanno osservandoci non necessariamente solo per criticare , magari solo per capirci .
grazie

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 12:14| 
 |
Rispondi al commento

partendo dal presupposto che l'Italiano medio sopravvive con 1.200 € al mese, dovremmo fin d'ora definire attraverso una consultazione popolare, quali saranno gli stipendi dei nostri futuri rappresentanti nella politica e dei dipendenti pubblici. Chi reputa non attraenti le prospettive economiche una volta eletto o assunto alle nostre dipendenze, molto semplicemente può scegliersi un lavoro nel campo privato, dove sarà lautamente pagato in base alle sue capacità professionali.
i tagli ai costi dello stato e della politica sono già stati proposti dal programma del movimento 5stelle in modo un po' generico e di principio, non è però previsto uno stipendio per i vari eletti nei comuni, regioni e parlamento. Che ne dite di: Comuni 2.000-3.000 € regione 3.000-3.500 € parlamento 5.000 €
A questi parametri saranno agganciati anche gli stipendi dei burocrati, dirigenti, impiegati di ogni settore pubblico, para, e partecipato, magistrati, forze di polizia, finanza ecc.
la proposta di mettere un tetto alle pensioni di 3.000 € a persona sarebbe assolutamente ragionevole, questa generazione che ha provocato lo sfascio dei conti pubblici non può pretendere che le generazioni future debbano pagare i privilegi che si sono regalati.

Corrado S., Trieste Commentatore certificato 23.09.12 12:08| 
 |
Rispondi al commento

Daccordo,Beppe,supponiamo che si prendano tantissimi voti alle prossime elezioni politiche.Quanti?Il 30% o il 40% o il 51%?
Se prendiamo il 51% possiamo ristrutturare questo paese corrotto e decadente.Ma se prendiamo di meno,con chi ci alleeremo per governare?O rimarremo all'opposizione anche se tanti ci hanno dato il voto?Sono quesiti importanti che ci devi chiarire!Grazie Beppe.

giancarlo frequenti 23.09.12 11:57| 
 |
Rispondi al commento

CITAZIONE:

La macchina dell'abbondanza ci ha dato povertà. La scienza ci ha trasformato in cinici, l'avidità ci ha resi duri e cattivi. Pensiamo troppo e sentiamo poco. Più che macchinari, ci serve umanità. Più che abilità, ci serve bontà e gentilezza. Senza queste qualità, la vita è violenza e tutto è perduto.

Charlie Chaplin, Il grande dittatore, 1940 —

Jan g., Gallarate Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento

"Ricordiamo che un Programma dette delle linee generali...poi nulla vieta che il M5S presenti proposte di legge che potranno essere votate dal Parlamento ad esempio:
1-Legge sull'impignorabilità della PRIMA CASA;
2-Riconoscimento delle coppie di fatto sia etero che omosessuali;
3-stessi diritti per i figli naturali;
4-modifica della legge sul diritto di famiglia relativamente e su separazione e divorzio per i coniugi ridotti alla fame;
5-abolizone dell'ora di religione nelle scuole:.sostituita con l'ora di protezione civile;
6-revoca del trattato tra stato e chiesa;
7-abolizione dal codice penale del reato di diffamazione,calunnia,offesa;
8-Legge sulle pene alternative al carcere;
9-ripristino del servizio militare di leva/protezione civile/servizi sociali;
10-smilitarizzazione di Carabiniere e GDF accorpamento in due forze di polizia;
11-Autonomia Regionale e Legislativa in tema di tasse,istruzione e sanità economia..
12-ridisegnare il Ruolo e le Competenze del Governo e Parlamento Nazionale;
QUesto Ultimo Punto è fondamentale..QUali ministeri devono rimanere e quali competenze devono avere..rispetto all'autonomia Regionale...
13-Abolizioni delle Regioni a Statuto Speciale;"
LEGG0 DA UN COMMENTO
VI SEMBRA CHE SIA SUFFICIENTE , PER QUANTO CONDIVISIBILE, QUANTO SU ESPOSTO.
AI FAMOSI ESPERTI , TANTE VOLTE DECANTATI DA BEPPE GRILLO A SU DIRE PRONTI A FORNIRE IL LORO SERVIGIO ADDIRITTURA GRATUITAMENTE PER COSTRUIRE QUESTA NUOVA SOCIETA' VALENTI SCIENZIATI, PREMI NOBEL, ECONOMISTI , FUTUROLOGI ,SOCIOLOGI DI FAMA MONDIALE SCIENZIATI DELLA FREE ENERGY, TECNICI INFORMATICI CHE POSSANO RENDERE CONCRETA LA PIATTAFORMA DEMOCRATICA VIA WEB CHE SIA SCRITTO QUESTO PROGRAMMA COMPLETO , CREDIBILE PER ESSERE POI VOTATO IN RETE ED EVENTUALMENTE MODIFICATO. UN PROGRAMMA NON LO PUO' PROPORRE UN CIABATTINO, UN LATTAIO ED UN MACELLAIO CON TUTTO IL RISPETTO PER LORO E LE LORO PROFESSIONI

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono lieto di dare il mio appoggio a nuovi iniziativ e politiche pur chel'itaia riprende un cammino verso la legalita ad inziare dal parlamento e regioni una speranza che no sara la solita presa in giro altrimentino usciremo mai dal tunnel

AYED G., fabriano Commentatore certificato 23.09.12 11:52| 
 |
Rispondi al commento

./. CONTINUA

Mi permetto fare un esempio su EURO e LIRA

Prendendo il USD come riferimento…in questo momento l’Italia, legata al carro dell’EURO è costretta a lavorare sui mercati internazionali a 10 USD l’ora. E’ un prezzo un po’ caro per la ns. qualità e non sempre troviamo lavori continuativi e stiamo soffrendo. Però, ottimizzando i ns. costi/sprechi dello Stato potremmo arrivare a lavorare per 9 USD l’ora e così avremmo risolto i ns. problemi…lavori sicuri e continuativi a 9 USD l’ora.

Se invece tornassimo alla lira vorrebbe dire immediatamente lavorare sui mercati internazionali per 6 USD l’ora. Naturalmente lavori sicuri e continuativi e non più indispensabili le ottimizzazioni costi/sprechi dello Stato…e…magari…si potrebbe lavorare più ore. Morale: con EURO circa 900 USD per periodo…con LIRA probabilmente circa 700 USD per periodo, considerando che sarebbero 600 ma …lavorando più ore…
In definitiva…20% di abbassamento del tenore di vita.

E per una decina d’anni perdita di credibilità internazionale…ritornare ad essere terzo mondo.

Le ns. cose più belle verrebbero facilmente comperate da investitori esteri di monete forti a prezzi molto convenienti per loro.
Certo qualcuno si arricchirebbe molto…ma non mi sembra sia questo il progetto del M5S………

Ma…niente è perduto…

Adesso…fermati un poco e rifletti bene ….e se deciderai che la cosa più giusta sia credere ad un M5S veramente faro internazionale di CORRETTEZZA e progettualità…

alla prossima occasione dovresti dire che hai attentamente riflettuto e valutato e che hai deciso di abbracciare TUTTI gli accordi europei…Euro BCE FISCAL COMPACT ESM…..

O farlo dire dal leader che sceglierete come candidato premier………….

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 23.09.12 11:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

DEMOCRAZIA DIRETTA

La democrazia diretta è come un autobus con sopra 60 persone…e tutte queste persone hanno tutti i comandi e i comandi della maggioranza guidano l’autobus…Ma non tutte queste persone sono parimenti preparate e non tutte conoscono molto bene le varie difficoltà delle strade. E guidare sulla corsia lenta di una grande autostrada…potrebbe essere molto facile…ma se la strada fosse di montagna e con salite e discese e curve e controcurve…e talvolta sul ciglio di qualche baratro…

Carissimo Beppe Grillo

Le TV e i giornali riportano che ieri 22 settembre a Parma hai parlato di far decidere ai cittadini con un referendum se vogliono restare nell’euro…Se è vero…hai commesso uno sbaglio…planetario…hai perso una fiducia che invece avresti dovuto volerti guadagnare grandissima in vista di prossimi incarichi governativi del M5S e prossime relazioni internazionali:
-Da parte dei Paesi nordici che in questo momento ci stanno aiutando e le cui colombe potranno pensare: questi italiani mediterranei sono sempre inaffidabili…mai più…mentre i cui falchi potranno pensare: meglio così…chi è causa del suo mal…così in Italia potremo comperare tutto quello che ci garba a prezzi superscontati
-Da parte dei Paesi mediterranei che avrebbero avuto un grandissimo bisogno che il più importante tra di loro desse un chiaro sicuro segnale di voler abbandonare le corruzioni mediterranee per intraprendere decisamente le strade delle correttezza nordiche
-Da parte degli investitori internazionali che naturalmente se dovessi ottenere un buon risultato alle elezioni, eviterebbero di comperare ns. debito pubblico portando lo spread altissimo
-Da parte della speculazione internazionale alla quale hai servito una mano stravincente e quello spread altissimo lo porterebbero alle stelle..... ./. CONTINUA SOPRA

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 23.09.12 11:41| 
 |
Rispondi al commento

VORREI CHE QUANTO SCRITTO FOSSE PUBBLICATO E CORRETTAMENTE DISCUSSO E NON BANNATO!!!!!!!!!!!!!

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 11:40| 
 |
Rispondi al commento


"MI chiedevo,alla luce di tutte queste ruberie e rapine da parte dei
politici ,non si potrebbe proporre di modificare le leggi attuali e
equipararle alla pari dei mafiosi? Tu rubi ed io sequestro le tue
proprietà e ridai indietro tutti i soldi e ti considero uguale ad un
mafioso ."

giuseppe di cristo 23.09.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

Secondo il TG5 ieri a Parma c'erano due gatti, veramente dalle riprese la gente c'era... Il programma del M5S allo stesso modo c'è, ma tutti i giornali e le Tv dicono che non c'è... Mah, c'è da dire, anche a giudicare da tutti i soldi che fanno sparire, che come prestigiatori sono bravissimi...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 23.09.12 11:36| 
 |
Rispondi al commento

Cia Beppe Ben tornato e grazie di aver chiarito la cosa su Casaleggio che qui a Viterbo mi stavano assillando. Poi volevo chiederti quando ti fermerai nel Lazio che qui le cose non vanno affatto bene e la gente è stanca e incazzata. Un saluto e a presto. Ah e cmq si stanno arrendendo ma non lo dire a nessuno :-)

Roberto Preite 23.09.12 11:32| 
 |
Rispondi al commento

All'interno della mia attività di commerciante, è esposto il programma del M5S, e non perdo mai l'occasione di spiegare ai miei clienti, che hanno la pazienza di ascoltarmi, i motivi per cui credo nel M5S e nel suo programma.Mi stò organizzando per fare un volantinaggio in forma privata nel mio territorio ( con l'uso di carta riciclata),dove spiegherò da cittadino qualunque, perchè voterò M5S alle prossimeelezioni.CONSIGLIO A TUTTI QUELLI CHE CREDONO NEL M5S E NEL SUO PROGRAMMA DI FARLO .L'informazione in rete va aiutata anche con messaggi diretti sul territorio.Se tutti ci attiviamo un pochino i risultati verranno sicuramente, e un giorno potremmo dire ai nostri figlie nipoti, che anche noi abbiamo fatto qualcosa per dargli un mondo migliore.

maurizio zinali 23.09.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento

Ricordiamo che un Programma dette delle linee generali...poi nulla vieta che il M5S presenti proposte di legge che potranno essere votate dal Parlamento ad esempio:
1-Legge sull'impignorabilità della PRIMA CASA;
2-Riconoscimento delle coppie di fatto sia etero che omosessuali;
3-stessi diritti per i figli naturali;
4-modifica della legge sul diritto di famiglia relativamente e su separazione e divorzio per i coniugi ridotti alla fame;
5-abolizone dell'ora di religione nelle scuole:.sostituita con l'ora di protezione civile;
6-revoca del trattato tra stato e chiesa;
7-abolizione dal codice penale del reato di diffamazione,calunnia,offesa;
8-Legge sulle pene alternative al carcere;
9-ripristino del servizio militare di leva/protezione civile/servizi sociali;
10-smilitarizzazione di Carabiniere e GDF accorpamento in due forze di polizia;
11-Autonomia Regionale e Legislativa in tema di tasse,istruzione e sanità economia..
12-ridisegnare il Ruolo e le Competenze del Governo e Parlamento Nazionale;
QUesto Ultimo Punto è fondamentale..QUali ministeri devono rimanere e quali competenze devono avere..rispetto all'autonomia Regionale...
13-Abolizioni delle Regioni a Statuto Speciale;

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.12 11:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

sono daccordo sulle nuove norme per ridurre numero e previlegi di casta. Vedo difficile approvare leggi a fronte di un esame collettivo. La umoralita e ignoranza domina le menti degli italiani, ci hanno insegnato una Storia a misura dei potenti, fatto credere nella necessuta di molti rappresentanti, convinto che ricchezza sia il denaro..
ll movimento a 5 stelle dovrebbe impegnarsi in esercizi di confronto costruttivo e progettazione partecipata. I forcaioli in questo paese e nel mondo sono sempre stati pessimi governanti (vedi il fanatismo arabo, i motti liberatori in Italia dal Risorgimento al fascismo..) tutti i partiti di oggi e anche Grillo poggiano sul Contro anziche sul Con x. Mettiamo questo punto a fuoco grazie.

jo jo 23.09.12 11:16| 
 |
Rispondi al commento

con cosa si apre il programma?


NO BRAVO ,
NON SOTTOSCRIVO IN PIENO
ORA SERIAMENTE FACCIAMOLO QUESTO PROGRAMMA NAZIONALE ALTRIMENTI NON SIAMO CREDIBILI
CARO BEPPE,
mancano molti argomenti essenziali ,nazionali,di politica internazionale, la nostra posizione verso l'euro , la strategia energetica, la struttura istituzionale che si vuol propororre;approfondimenti sulla piattaforma web che e si vorrebbe utilizzare per realizzare una democrazia diretta........ LA NOSTRA POSIZIONE SUL CONCORDATO CON LA CHIESA........ CREDO CHE QUESTE LACUNE VADANO COLMATE E RISCRITTE DIRETTAMENTE DA TECNICI CHE POSSANO SERIAMENTE RENDERE POSSIBILE L'ESIBIZIONE DI UN PROGRAMMA COMPLETO E DETTAGLIATO. E' ORA SCOSSA SE VOGLIAMO ANDARE ALLE POLITICHE NAZIONALI.
CI VUOLE UN GRANDE ECONOMISTA, UN ESPERTO IN URBANISTICA , DEGLI INDUSTRIALI CON IDEE INNOVATIVI ALCUNI SCIENZIATI, ESPERTI SULLA MOBILITA' SOSTENIBILE ,DEI FUTUROLOGI, DEI NUTRIZIONISTI UN COSTITUZIONALISTA ED ALTRE FIGURE CHE ORA NON RIESCO ADIVNDUARRE, ...POI IL PROGRAMMA VA MESSO IN RETE E VOTATO A MAGGIORANZA CON TUTTI LE MODIFICHE DEL CASO.
SE POI PENSIAMO CHE CON POCHE RIGHE SI POSSA ANDARE AL GOVERNO PIUTTOSTO PARLEREI DI DELEGA IN BIANCO E NON DI PROGRAMMA
GRAZIE BEPPE MEDITA ..............

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Usiamo messaggi brevi ma reali,per farci conoscere dalle persone.
Nel programma specifichiamo la volontà in politica estera di Ripudiare la guerra,abbattere i costi degli armamenti,preferire una collaborazione commerciale con i paesi che si comportano in modo civile..(usa esclusi :D)

Diego Serpilli, Falconara m.ma Commentatore certificato 23.09.12 11:02| 
 |
Rispondi al commento

I cambiamenti propostinel programma sono abbastanza limitati, almeno a livello politico.
Perché non prendiamo il modello svizzero di democrazia diretta?
Possibile che nessuno sia capace di parlare del sistema del nostro paese vicino???!!!
Possibile che non si possano usare i vantaggi della tecnologia: internet, reti sociali, etc???!!!
In Svizzera i politici non sono pagati e sono sottoposti a controllo mediante voto per posta ogni 3 mesi!
Se sbagliano, a casa!

claudio r., Milano Commentatore certificato 23.09.12 11:00| 
 |
Rispondi al commento

Da quanto sopra si legge, non risulta che tra i punti del Programma più importanti e divulgati ci sia l'uscita dall'Euro e il ritorno alla liretta. Penso che se si continuerà ad insistere su questo, dopo tutti i sacrifici fatti per il contrario, si perderanno molti voti.

Chiara Mente Commentatore certificato 23.09.12 10:59| 
 |
Rispondi al commento

Per quelli che dicono " non c'è questo non c'è quello...questo sarebbe meglio che..." se vi iscrivete al movimento ci sono le liste di discussione dove fare proposte o votare/discutere quelle degli altri.
Serve l'aiuto di tutti (1 ora la giorno dedicata al Movimento)

fabio m. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 23.09.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Spero possiate chiarire e dissipare i loro e i miei dubbi.
Ho raccolto alcune critiche da potenziali futuri elettori di 5 stelle. Molti temono che il movimento sia troppo dipendente dalle idee, dai veti e le stravaganze del lider Beppe Grillo. Temono che non vi sia democrazia nel movimento. Molti hanno dubbi sulle politiche inerenti l'immigrazione, dubbi riguardo la coesione del movimento, si dice esserci troppe persone che la pensano diversamente e che tanti si siano gettati nella mischia anche se privi dei corretti principi morali. Spero possiate chiarire e dissipare i loro e i miei dubbi. Che riusciate ad individuare e scacciare gli elementi che non sono solidali ai vostri principi e che vogliono solo approfittarsene facendo i loro interessi. Sono certo che il nostro paese sia ricco di persone valide e competenti che se investite delle cariche giuste potranno far risorgere la nostra povera Italia e renderla davvero un paese civile, dove potersi sentire con la coscienza più pulita verso il nostro pianeta, la natura e i poveri del mondo che soffrono e muoiono ogni giorno.. Grazie

stefano zoccali 23.09.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe sono un'attivista convinta del movimento sono felice che cominci ad uscire il ns programma ma anch'io come altri trovo necessario che venga ampliato coprendo tutte le tematiche che riguardano il lavoro la sanità e la scuola, perchè senza questi argomenti risulta incompleto e sognatore.Rimane di fatto che credo fermamente che questa sia la unica via da percorrere per poter uscire d questa cloaca infernale. Buon lavoro a tutti Paola

Paola Ballarini 23.09.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

"Insegnamento della Costituzione ed esame obbligatorio per ogni rappresentante pubblico."

Perchè non iniziare a pubblicare gli articoli della costituzione nel blog e aprire ad una discussione corale?Gli italiani,compresi i simpatizzanti del m5s,non conoscono la costituzione.


E' talmente vero che ciò riguarda anche i componenti del csm che stanno per discutere se dar corso a provvedimenti disciplinari nei confronti di un magistrato che si è permesso di essersi definito "Partigiano della Costituzione"

Nell'apprendere lo spirito e la nobiltà delle idee espresse,viene a galla l'evidente marciume che questa classe politica e quella che l'ha preceduta, è riuscita a insinuare in tutti i pesi e contrappesi istituzionali consentendo alla peggiore marmaglia del paese di amministrarci in "Nome del Popolo Italiano"

Quando si arriverà a toccare il fondo(purtroppo ci siamo già) e occorrerà ripartire,e sarà difficilissimo,le persone di buona volontà avranno a disposizione uno strumento preziosissimo per ricominciare.Occorre,quindi divulgarlo,passiamo parola.

piero 23.09.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

L'opera che da moltissimi anni sta svolgendo Beppe Grillo è encomiabile e veramente rivoluzionaria, questa sarà la via del futuro, il rischio è solo culturale, in un paese come l'Italia l'arrivismo, il desiderio di protagonismo ed il potere sono sempre anteposti agli ideali ed al senso di civiltà, ormai tutto è finalizzato ad un tornaconto.....il movimento 5 stelle è formato da italiani..:-((( (i recenti casi in emilia sono emblematici, ma ce ne saranno moltissimi altri)useranno l'idea del M5S come veicolo di interesse e tornaconto personale,vi sarà la presenza di infiltrati ad oc per distruggere il movimento dall'interno, purtroppo penso che il grande elettorato si farà ammaliare dalle campagne mediatiche stile berlusconiano piuttosto che seguire convinzioni proprie dettate dal buon senso e dall'evidenza....ahimè temo sia ancora un'Italia da Grande Fratello!!! Forza Beppe non mollare, siamo con te!!!

la belgia 23.09.12 10:50| 
 |
Rispondi al commento


1 di 3

PIATTAFORMA SPIRITUALE ! CONNETTERSI INDIVIDUALMENTE AL DIVINO … E ANCHE ALLA MADRE TERRA …

Solo in questo caso sarà possibile un miglioramento vero, reale e duraturo delle Persone e della società, e anche della qualità della vita sul pianeta Terra …

Cari amici del “Movimento 5 Stelle”, e cari frequentatori di questo bel blog, del caro Beppe Grillo … Voi siete depositari di una energia fresca e giovane, e siete anche portatori di un’ istanza, ormai indispensabile, di rinnovamento per questa attuale società senza Dio... Grazie! Voi avete una bella tensione ideale ed etica, innegabile e anche contagiosa … Voi rappresentate una speranza di evoluzione positiva della Società Italiana, e non solo … Ma, come anche Voi sapete dallo studio della storia, già ci sono stati in passato, per Nostra fortuna, movimenti con caratteristiche analoghe al Vostro, cioè movimenti portatori di valori “alti”, “rivoluzionari”, “libertari”, ecc. A questi movimenti dobbiamo anche lo sviluppo della Società così come oggi Noi la conosciamo … Talvolta però quei movimenti non hanno raggiunto in diversi casi quei risultati ideali e positivi che si erano prefissati, e in altri casi quei movimenti sono perfino degenerati, determinando esiti autoritari e anche dittatoriali, e generando Società che alla fine hanno comportato più sofferenze, che quella liberazione inizialmente promessa … Cosa è allora veramente importante per non fallire tristemente ancora una volta? Bisogna stabilire la connessione diretta con il Divino (Krishna), e con la Madre Terra … Se realizziamo in ognuno di Noi questa coscienza (la coscienza del Divino, appunto, come scritto e raccomandato negli antichissimi testi Vedici di vera e Divina saggezza), non ci saranno neppure più guerre e miseria: ci sarà cibo in abbondanza e solo pace e benessere sulla Terra, per tutti gli esseri viventi … Anche gli animali allora verranno finalmente rispettati, e non barbaramente uccisi e mangiati, come oggi purtroppo avviene …

Lux Luci 23.09.12 10:49| 
 |
Rispondi al commento

2 di 3

PIATTAFORMA SPIRITUALE ! CONNETTERSI INDIVIDUALMENTE AL DIVINO … E ANCHE ALLA MADRE TERRA …

Solo in questo caso sarà possibile un miglioramento vero, reale e duraturo delle Persone e della società, e anche della qualità della vita sul pianeta Terra …

“Quella in cui viviamo purtroppo è l’ epoca di Kali Yuga, come già descritto nei Sacri Veda … Si tratta di un'era oscura, (Tutti ne siamo consapevoli e la stiamo subendo), caratterizzata da numerosi conflitti e da una diffusa ignoranza spirituale. La nobiltà è determinata unicamente dalla ricchezza di una Persona; il povero diviene schiavo del ricco e del potente; parole come “carità” e “libertà” vengono pronunciate spesso dalle persone, ma mai messe in pratica. Non solo si assiste ad una generale corruzione morale, ma le possibilità di ottenere la liberazione dall'ignoranza, il Moksha, si fanno sempre più rare a causa del generico declino spirituale dell'umanità … Nel Kali Yuga, le Persone non sono più rispettate per la loro intelligenza, conoscenza o saggezza spirituale. Al contrario, la ricchezza materiale e, ad un livello inferiore, la prestanza fisica sono ciò che rendono una Persona ammirevole. Nonostante il rispetto sia superficialmente molto manifestato tra le Persone, nessuno rispetta sinceramente gli altri. Ognuno crede che lo scopo ultimo della vita sia quello di ottenere rispetto, quindi diventando ricco o fisicamente forte”…

Lux Luci 23.09.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

3 di 3

PIATTAFORMA SPIRITUALE ! CONNETTERSI INDIVIDUALMENTE AL DIVINO … E ANCHE ALLA MADRE
TERRA …

Solo in questo caso sarà possibile un miglioramento vero, reale e duraturo delle Persone e della società, e anche della qualità della vita sul pianeta Terra …

Penso che se Voi, cari amici del “Movimento 5 Stelle”, vi muoverete solo su un piano materiale, fallirete! Allora I Vostri intenti alti, e i Vostri buoni propositi e aspirazioni, non si realizzeranno mai nella realtà … Anche la Vostra organizzazione (Movimento 5 Stelle), potrebbe diventare, in breve tempo, dogmatica, rigida e presuntuosa, sterilmente rancorosa, ciecamente giustizialista, e poi potrebbe anche allontanarsi da quegli ideali positivi, di pulizia e giustizia vera, originari, (come è già successo anche ad altre organizzazioni, che pure avevano buoni propositi iniziali, ma non essendo state basate su saldi principi spirituali, si sono poi velocemente corrotte …). Allora se volete tentare di evitare tutto questo, ovvero le illusioni, dovete impegnarvi molto, anzi moltissimo, anche a sviluppare la vera dimensione spirituale, individuale e interiore, e quindi la coscienza del Divino. Allora tutto diventerà sensato, naturalmente ordinato, vero solido e reale … Così sarà possibile progredire davvero, e migliorare la Società in maniera duratura, solo migliorando al contempo anche Voi stessi! Auguri!

P.S.

Forse certe vicende chiariscono meglio il mio pensiero… Bisogna essere puliti dentro, ci vuole spirito di condivisione, chiarezza di intenti serietà e trasparenza:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/09/06/favia-casaleggio-prende-per-culo-tutti-nei-5-stelle-democrazia-non-esiste/345014/

Lux Luci 23.09.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Caro Beppe, cari rappresentanti del movimento,
sottoscrivo a pieni voti il programma MA ATTENZIONE!!!!
Consiglio di inserire la voce AMBIENTE.
Ridurre l'impatto ambientale come ben espresso al punto ENERGIA va bene MA: ambiente vuol dire risorse ambientali ovvero parchi e aree protette, il turismo ad essi collegato, la ricerca e l'istruzione su cosa è la cultura della tutela dell'ambiente e della biodiversità.
Ricordiamoci che l'italia ha il patrimonio di beni culturali più importante del mondo ma anche un patrimonio di beni ambientali incredibile.
Siamo il paese europeo con la più alta biodiversità.
Dobbiamo tutelarla per le future generazioni e valorizzare al massimo i servizi che ci offre gratuitamente.
Saluti a tutti
Giovanni
Entomologo

Giovanni Timossi 23.09.12 10:47| 
 |
Rispondi al commento

Sono stradaccordo,questi dovrebbero essere i punti essenziali per riformare il "sistema politico,ed organizzativo"(che è essenziale,vitale)però mancano di pacca proposte per l'economia,il lavoro,il sociale.
Il movimento è un bellissimo progetto con alle spalle una base di persone etereogene e molto diverse tra loro,ed ovviamente richiede molto tempo ed impegno per essere definito.
Personalmente mi auguro che questo programma venga ampliato a breve con proposte semplici ma significative.
Come m5s abbiamo la seria possibilità di avere una grossa influenza sulle future politiche nazionali e comunali,però dobbiamo stare attenti perchè la grandezza del progetto è proporzionale alla sua fragilità..

Diego Serpilli, Falconara m.ma Commentatore certificato 23.09.12 10:47| 
 
  • Currently 3.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Scusate una voce fuori dal coro: ma nel programma di Grillo non c'è una sola riga su come fare diminuire la disoccupazione in Italia. Noi disoccupati siamo i dimenticati di TUTTI i partiti e movimenti; per me che sono disoccupato il M5S È UGUALE AGLI ALTRI...

Ugo Russo Commentatore certificato 23.09.12 10:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Caro Beppe, è un po' che penso di scriverti. In quest'ultimo anno confesso che ho pensato in alcuni momenti a votare il movimento perché occorre smantellare il malgoverno che abbiamo dall'unione d'Italia, poi certe uscite e posizioni mi lasciano veramente interdetto. Se solo il movimento si avvicinasse a quella parte di politica che vuole il cambiamento e ha una base con alta coscienza civile (parlo di Vendola e Di Pietro), molti come me sosterrebbero la nuova proposta e si potrebbe davvero iniziare a ricostruire (sarebbe meglio dire costruire) il nostro Paese. Riflettici, rifletteteci: senza una buona organizzazione e senza una buona collaborazione non ne usciremo mai. Le possibilità oggi ci sono. Non sprechiamole.

Giacinto Di Napoli 23.09.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe,
mancano molti argomenti essenziali ,nazionali,di politica internazionale, la nostra posizione verso l'euro , la strategia energetica, la struttura istituzionale che si vuol propororre;approfondimenti sulla piattaforma web che e si vorrebbe utilizzare per realizzare una democrazia diretta........CREDO CHE QUESTE LACUNE VADANO COLMATE E RISCRITTE DIRETTAMENTE DA TECNICI CHE POSSANO SERIAMENTE RENDERE POSSIBILE L'ESIBIZIONE DI UN PROGRAMMA COMPLETO E DETTAGLIATO. e? ORA SCOSSA SE VOGLIAMO ANDARE ALLE POLITICHE NAZIONALI.
CI VUOLE UN GRANDE ECONOMISTA, UN ESPERTO IN URBANISTICA , DEGLI INDUSTRIALI CON IDEE INNOVATIVI ALCUNI SCIENZIATI, DEI FUTUROLOGI, DEI NUTRIZIONISTI UN COSTITUZIONALISTA ED ALTRE FIGURE CHE ORA NON RIESCO ADIVNDUARARE, ...POI IL PROGRAMMA VA MESSO IN RETE E VOTATO A MAGGIORANZA CON TUTTI LE MODIFICHE DEL CASO.
SE POI PENSIAMO CHE CON POCHE RIGHE SI POSSA ANDARE AL GOVERNO PIUTTOSTO PARLEREI DI DELEGA IN BIANCO E NON DI PROGRAMMA
GRAZIE INDIVIDUAA......... POI

luigi carlo illuminati (weachilluminati), jesi Commentatore certificato 23.09.12 10:40| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro davvero che vinca il movimento 5* alle prossime elezioni; allo stesso tempo, l'augurio più grande è che tutto quello che si è programmato si faccia davvero...

Antonio 23.09.12 10:34| 
 |
Rispondi al commento

@ Beppe Grillo

Mi piacerebbe che nel programma del MoVimento 5 Stelle venisse inserito come obiettivo anche quello di abrogare il Concordato tra l'Italia e la Santa Sede: non sono più ammissibili i privilegi giuridici e finanziari elargiti ogni anno dallo Stato italiano alla gerarchie ecclesiastiche. Vogliamo discuterne ?

Antonio Piscioneri 23.09.12 10:34| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 21)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ho compilato per curiosità un sondaggio su Libero Web -chi votereste ? Guarda chi sale e chi scende_
Sono rimasta molto sorpresa M5S 40.57 ,PD 12.48 PDL 11.37 allora perchè parlano dei flop di Grillo? perchè l'informazione è tutta contro il movimento di "fascisti" ,come bene scriveva ieri Massimo Fini -sarà che hanno paura del M5S? o forse tutti i grillini votano on line quel sondaggio? Ci vedremo in Parlamento.....
PS un punto da aggiungere al programma-Reddito minimo garantito- non per farci tutti assistere dalla stato ,ma in momenmti come questi senza un minimo ,ci obbligano anche a non pensare ed a non aver la forza di reagire ,poichè noi disoccupati spendiamo tutte le nostre forze solamente a sopravvivere.
Ada

ada calabrò, Castiglione della Pescaia Commentatore certificato 23.09.12 10:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Il problema a mio avviso è che il programma, oltre a tutti i bei obbiettivi che si prefigge, deficia un po' nell'ambito economico e di lavoro...

Non c'è niente che parli di come effettivamente rispondere alla crisi economica. Abbattere le spese della politica non basterà minimamente a questo scopo. "Approvazione di ogni legge subordinata alla effettiva copertura finanziaria" si ma quale legge ? Vogliamo specificarne qualcuna di concreto ? E' questo che secondo me i cittadini italiani criticano di questo movimento che nel concreto di scritto qualcosa manca.

Come per esempio un altro tasto dolente è la gestione del lavoro e del crescente tasso di disoccupazione, come si propone il M5S di riparare a questa situazione ? Nel programma non ho letto niente.

Altra cosa la situazione delle pensioni... che anche i vecchi votano e per votare M5S bisogna che sappiano cosa il M5S può fare per la loro tutela.

Ultima cosa che vorrei aggiungere è che in questa "bellissima" italia manca da sempre un insieme di norme per iil lancio di imprese giovanili, oggi un genio non potrebbe mai fare strada se per realizzare la sua idea deve partire con 50.000€ di capitale che non ha.

Una norma del genere potrebbe essere non far pagare le tasse il primo anno di vita di una azienda o impresa, agevolare in qualche modo insomma lo sviluppo dell'industria italiana cosa che andrebbe per lo più a favorire i giovani che portano sempre idee nuove e freschezza nel mondo del lavoro.

Gian l., Arezzo Commentatore certificato 23.09.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento

LA SECONDA REPUBBLICA DI MERDA

La Seconda Repubblica ha incrementato il potere politico in ogni sua stratificazione. Come conseguenza diretta è avvenuto (ed avviene) che tra i Cittadini dello stesso Stato una piccola parte si sia impossessata di 80 MLD all’anno della ricchezza prodotta dagli altri, utilizzandola per “ acquistare” ai saldi la parte del patrimonio comune che i Cittadini impoveriti devono svendere per sopravvivere .
Non è farneticazione ridurre gli esborsi di 80 MLD all’anno, il 10% della spesa corrente di uno Stato senza controllo che dà alla Politica la copertura di ogni stravizio e legittima tangenti che elevano gli investimenti italiani a prezzi tre volte quelli all’estero? Uno degli atti immediati della Polverini è stato di querelare alcuni giornalisti, rei di aver scoperto il vaso di Pandora romano. I politici super potenti (ma non super partes) sono scortati da potenti avvocati, come i baroni medioevali difesi dalle milizie mercenarie.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 23.09.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

INSERIAMO "GAIA: THE FUTURE OF POLITICS" (la democrazia diretta e telematica mondiale) NEL PROGRAMMA POLITICO DEL MOVIMENTO 5 STELLE

http://www.beppegrillo.it/listeciviche/forum/2012/09/inseriamo-gaia-the-future-of-politics-la-democrazia-diretta-e-telematica-mondiale-nel-programma-poli.html

Marino MASTRANGELI, Cassino (FR) Commentatore certificato 23.09.12 10:22| 
 |
Rispondi al commento

Lotta evasione fiscale,
Introdurre la possibilità per il consumatore di portare in detrazione per il 30% le spese documentate di una serie di categoria di professionisti e di negozianti.
Abituare il consumatore a chiedere le ricevute fiscali.

Cordialmente
Enzo Santoro

ENzo Santoro 23.09.12 10:15| 
 |
Rispondi al commento

Sono un pensionato onesto e incensurato. Sono in linea su quanto dice Grillo. Provo per questa classe politica, una forte indignazione e rabbia. Queste persone vivono in un altro pianeta, sono prive di dignità, scrupoli e vergogna. Non si rendono conto di essere al servizio del cittadino e sono pagati per questo, sarà colpa del sistema interno ad ogni struttura pubblica, oramai.Per questo trovo giusto e sacrosanto che vi sia una ripulistica di tutti i parlamentari e senatori dopo due o tre anni al massimo. I politici parlano e riparlano delle stesse cose, ma alla fine tutto rimane vano e inattuabile. Sono fermamente convinto che "un qualsiasi cittadino di strada" , scrupoloso e onesto , con alto senso di giustizia politica e sociale, sappia fare meglio dee politici attuali al governo.
I politici attuali mirano solo a restare incollati alla loro poltrona e non guardano ai bisogni drammatici del popolo sempre più in difficoltà economiche e lavorative.
Il mio povero babbo (povero ma ricco di onestà e umiltà) mi diceva sempre: ricordati sono rare le persone che pur avendo la pancia piena, pensano al povero con la pancia vuota.
Io sono di quelli che mi privo di quel poco che ho, pur di alleviare le sofferenze e i dispiaceri dei miei simili, purchè i simili siano onesti e timorati di Dio.

franco francavilla 23.09.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento

Veramente non si parla di legalizzazione di droghe leggere e della prostituzione?
E la lotta alle mafie la fate tirandogli i sassolini?

Luca F 23.09.12 10:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Se solo un terzo del programma politico proposto dal M5* si realizzasse a breve potremmo dire di vivere in un Paese democratico e civile.
Non riesco a capire (o forse l'ho compreso anche troppo bene !) come questo programma, consono ed espressione di una società civile, possa essere avversato visceralmente sia a destra che a sinistra.
Forza Grillo, forza M5* !!!

roby b., Trieste Commentatore certificato 23.09.12 10:05| 
 |
Rispondi al commento

Salve . Ecco il punto : chiarezza sintetica e poche chiacchiere. Manca solo la massima pubblicita'. Le plebi si fanno imbonire dalle tv e giornali. Berlusconi da sto punto di vista ci sa fare, dice dolo una cosa : abroghera' l'Imu . Questo arriva alle plebi. Per cui messaggi chiari e forti , prima di tutto sulle tasse e poi sulle riforme . Alle plebi votanti interessa prima di tutto chi gli promette una o due cose concrete . Ai cittadini veri interessa anche tutto il resto, cioe' liberarsi dagli usurpatori, dei gerontodespoti, delle congreghe vaticane, dei massobankieri, dei poteri deviati, delle spie e riconquistare diritti e liberta' ormai perduti. Forza e coraggio . Eliminate gli imbecilli che si annidano ovunque. Bisogna essere adamantini: duri, forti e luminosi . Salve nobile Grillo .

Ethan Levi 23.09.12 09:58| 
 |
Rispondi al commento

Bene...Beppe..."proposte e non proteste..."l'amico bob di rieti fa bene a rammentarlo....io punterei su "PROPOSTE"...non solo Politiche...che avranno da venire...ma su prposte trasversali e non politiche..
Quante volte abbiamo detto che è necessario cambiare usi e costumi?..tante volte...e allora perchè non iniziare con iniziative diverse da quelle Politiche...
Convogliare un 20% di elettori in iniziative economiche e commerciali,consentirebbe di esercitare pressioni spaventose..e probabilmente più efficaci della stessa azione politica...attraverso GAS....(GAS CINQUE STELLE)..nessuno ce lo vieta..Beppe....obbiettivi tangibili che potrebbero contrastare le Lobby...immaginatevi per un momento avere 10-12 milioni di persone, quale potere contrattuale potrebebro avere...e quanti ci seguirebbero...!!soli siamo prede...uniti stritoliamo tutti...e potremmo scardinare i "cartelli e lobby"...volere è potere!

roby f., Livorno Commentatore certificato 23.09.12 09:16| 
 |
Rispondi al commento

dai Grillo siamo tutti con te
basta fuori tutti questi MAIALI

domand 23.09.12 09:15| 
 |
Rispondi al commento

La vedo difficile la salita caro Grillo.....Io spero che prendiate il 60% delle preferenze,ma mi sa che vi renderanno la vita difficilissima.....

roberto valle 23.09.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

eliminazione degli studi di settore , tasse solo se si guadagna (se uno e' disoccupato non paga l'inps ,se uno non ha lavoro ed e' imprenditore la deve pagare perche'?) , tasse al massimo TUTTE sommate al 20% , onere della prova a carico del fisco e non del contribuente , eliminazione della tassa a favore della siae sui supporti magnetici ,soppressione della siae, tasse sopportabili (ho gia' detto max 20%) ma galera se si evade. Eliminazione di tutti i balzelli burocratici a carico delle ditte (documento di programmazione rischio ,corsi antincendio , corsi di soccorso ecc.) , eliminazione delle "corporazioni" (albi professionali) , eliminazione dei notai (e qui sono cazzi se ci riuscite!!) , eliminazione della tassa annuale sui conntratti di affitto , eliminazione della camera di commercio (inutile carrozzone) . Mi fermo qui ma l'italia e' il paese delle circa 1.500 tasse diverse e della burocrazie asfissiante che rende assurdo il gestire anche un semplice laboratorio da ciabattino. angelo

angelo 23.09.12 09:10| 
 |
Rispondi al commento

Perche' non viene nessuno al Sud?(bari) So che ci sono infiltrati di altri partiti che tentano di oscurare il movimento..

Nic lav 23.09.12 09:09| 
 |
Rispondi al commento

Carissimo Beppe, data la mia età ti conosco da tempo come un eccezionale comico.. come ho avuto occasione già di ripeterlo in vari commenti su facebook..Adesso mi sto interessando a te, dopo una "pausa di riflessione" su tutto il cucuzzaro della politica e dei politicanti e non è che me ne intendo poi tanto..ma comunque volente o nolente te ne devi interessare. non mi prolungo altrimenti con la mia poca cultura mi infilo in un ginepraio..volevo soltanto augurarti e augurarcelo che voi possiate ,almeno, risolvere la metà dei traguardi prefissati..sai benissimo dei compromessi , dei catenacci, degli sgambetti che riceverai dai vecchi volponi , incollati alle poltrone, dei falsi e ipocriti che ci sono in "giro"....comunque non dire più parolacce, ma non per me..figurati, ma la gente si lamenta, e a tal proposito..mi scordavo di dire. si son sempre scambiati i voti con promesse di tutti i generi... con "ostie consacrate" e non...specialmente al Sud..non ti scordare della Sicilia. Ciao

dante monastra 23.09.12 09:04| 
 |
Rispondi al commento

Pongo una domanda un po' polemica: da quando esiste il forum, quante e quali idee degli iscritti sono state aggiunte al programma originale? ...A me pare sempre lo stesso.

Il Misantropo 23.09.12 09:01| 
 |
Rispondi al commento

"Riduzione a due mandati per i parlamentari e per qualunque altra carica pubblica " ma poi se il dirigente pubblico dopo due anni si scambia il posto con il suo vicino di stanza? Bisogna specificare meglio.

Matt 23.09.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Aggiungerei che tutti i tagli ai privilegi devono avere valore retroattivo.Chi si è autoassegnato stipendi da favola e privilegi da monarca deve restituire tutto,e con gli interessi,Befera compreso.

fran cesco 23.09.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

LA CONNESSIONE DIRETTA CON IL DIVINO …

“La prosperità umana fiorisce con i doni della natura e non con grandi imprese industriali. Le gigantesche imprese industriali sono il frutto di una civiltà senza Dio, e causano la distruzione dei nobili obiettivi della vita umana. Più incrementiamo tali industrie piene di disturbi, per strappare in questo mondo l’ energia vitale dell’ essere umano, più la gente in generale sarà insoddisfatta, anche se pochi possono vivere fastosamente sfruttando gli altri”.
“Se dipendiamo dalla creazione di Dio, non ci sarà alcuna scarsità, ma solo ananda, felicità. La creazione di Dio fornisce sufficienti cereali ed erbe, e mentre Noi mangiamo i cereali e i frutti, gli animali come le mucche mangeranno l’ erba. I buoi ci aiuteranno a produrre i cereali, ed essi saranno soddisfatti con poco, quel poco che getteremmo via. Se noi mangiamo la frutta e buttiamo la buccia, gli animali saranno soddisfatti con la buccia. In questo modo con Krishna al centro, ci può essere piena cooperazione fra gli alberi, gli animali, gli esseri umani e tutti gli esseri viventi. Questa è la civiltà Vedica, una civiltà di coscienza di Krishna”.
“Secondo il piano di Dio, è possibile avere cereali, latte, frutta e vegetali a sufficienza, e la chiara acqua dei fiumi. Però adesso ho visto, viaggiando in Europa, Russia e America, che tutti i fiumi sono diventati inquinati. La natura fa in modo che l’ acqua degli oceani sia chiara come un cristallo, e questa stessa acqua viene trasferita ai fiumi, ma senza sale, in modo che dai fiumi si possa prendere della buona acqua. Questo è il funzionamento della natura, e il funzionamento della natura è organizzato da Krishna”.
SWAMI PRABHUPADA

Lux Luci 23.09.12 08:44| 
 |
Rispondi al commento

Bomba o non bomba, noi, arriveremo a Roma...
Malgrado voi!!!!
http://youtu.be/hUOvdgTibAE

Luigi A., Bari Commentatore certificato 23.09.12 08:07| 
 |
Rispondi al commento

E un programma giusto, ma per gli standard italani e' decisamente rivoluzionario. Bisognera' al più' presto pensare a come affrontare i "controrivoluzionari" (sempre sul piano democratico)
http://vittimep2.blogspot.com

Flavio D., Torino Commentatore certificato 23.09.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

sono un cittadino che al momento siete l'unico movimento che da la speranza ai cittadini di essere rispettati,ma non dovete litigare fra di voi altrimenti la speranza finisce,tempo fa o scritto che nel programma non c'e la riduzione dei parlamentari a 50% degli attuale come dice beppe grillo nei suoi video, poi o aggiunto che sarebbe da ascoltare la prooposta di giulietto chiesa di andare insieme alle elezioni politiche per vincere con una speranza in piu' e molto difficile che beppegrillo da solo possa arrivare al 51% altrimenti tutto il l'avoro che a fatto beppe grillo e nullo pensateci di questa possibilita'il popolo vuole adesso il cambiamento aspettare altri cinque anni e dura e il popolo non c'e la farebbe ad andare avanti,non sprecate questa opportunita'cio 70 anni voglio gioire con voi il successo delle elezioni politiche mi fate
sapere cosa ne pensate di quello che vi o scritto
augoroni a tutti da vincenzo

vincenzo bonaccorso 23.09.12 06:47| 
 |
Rispondi al commento

Lo sapevate che abolendo le province, tutti i dipendenti andrebbero in carico alle regioni, in cui i compensi per i medesimi ruoli sono più pagati del 30% ?
Quindi quello che accadrebbe sarebbe un aumento automatico dei costi del personale del 30%, stando le attuali leggi sul lavoro.

Paolo M. Commentatore certificato 23.09.12 03:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

i media non "vogliono" capire che quello che propongono Grillo e il M5S è una rivoluzione!non ci devono essere i partiti che si interpongono tra le istituzioni e i cittadini.I partiti non sono le istituzioni!!!In Parlamento ci devono andare i cittadini "normali" con un loro curriculum e con le loro idee!!I partiti sono un qualcosa in più,un rallentamento e una macchina che macina i soldi pubblici.Forse è finito il tempo in cui il cittadino demandava al politico di zona la responsabilità di amministrare il territorio.E ora che ogni cittadino si impegni nel suo territorio,nel suo piccolo.Mi accorgo che c'è un risveglio della coscienza civica di noi italiani!
Forza Beppe Grillo e Forza M5S!!

ciao ciao 23.09.12 02:53| 
 |
Rispondi al commento

io non vieterei la possibilita' di candidarsi a cariche a chi e' stato condannato ma pubblicherei le eventuali condanne riportate. Poi decidono il partito e l'elettore se candidare/votare un assassino,un ladro,un violento o uno che ha subito una condanna per diffamazione o reati minori

joyimbo 23.09.12 01:50| 
 |
Rispondi al commento

Io aggiungerei se non presenti nel programma :
Il divieto di cumulare cariche per i manager pubblici. Niente consigli di amministrazione e varie presidenze.
Una riforma della giustizia tributaria per mettere sullo stesso piano cittadini e stato.
Obbligo per le società che forniscono servizi ( luce, gas,acqua) di fatturare ai cittadini quanto consumato, e non forfait senza reali letture dei consumi.( molti posto di lavoro per gli incaricati alla lettura).
Obbligo in pubblicità di dichiarare i prezzi compresi i IVA e altre eventuali tasse. Visto che per l'utente finale non esiste possibilità di scaricarli, quindi è una tassa.
Eliminazione delle accise ormai ridicole dai carburanti.
Divieto di mettere nelle ricette i farmaci, solo principi attivi. E obbligo per le farmacia sulle ricette del ssn di dare i generici, e i farmaci di marca solo in assenza dei generici.
Riforma della SIAE. Un inutile carrozzone pieno di sprechi e inefficienze.
Drastica riduzione delle spese militari.

Luigi Calivá 23.09.12 01:10| 
 |
Rispondi al commento

Va rivolta un'attenzione alle coste e di conseguenza al demanio e credo che si debba elaborare una legge in merito. Il capitale privato si sta mangiando quello pubblico. Non si puó più pagare per stare in spiaggia e se proprio si deve pagare meglio che i comuni mettano ausiliari dei vigili urbani a staccare biglietti come fanno per le aree blu di sosta per auto. Perché le concessioni sono troppo esigue a confronto a quello che guadagnano i gestori, molto spesso guadagnati a nero.

Marco Palumbo 23.09.12 00:47| 
 |
Rispondi al commento

Nel programma manca la voce sul Software Libero.


È importante, non usarlo aumenta il debito pubblico senza aumentare l'occupazione interna.

Marco Amadori, Pordenone Commentatore certificato 23.09.12 00:18| 
 |
Rispondi al commento

vi dimenticate el programma riduzione del numero di parlamentari, una camera andrebbe meglio, Corte costituzionale fuori da influenze politiche e più celere melle decisioni di conformità delle leggi alla costituzione. Abilizione degli ordini e collegi (caste) A LIVELLO PROVINCIALE PER FAR RESTARE SOLO LE RAPPRESENTANZE NAZIONALI.
Abolizione del numero chiuso, esami universitari più seri e aumento del numero di esami per maggiore preparazione.
Controllo sull'operato delle università On line e della laurea Facile.

Pietro Di Girolamo 23.09.12 00:17| 
 |
Rispondi al commento

IL NOSTRO PROGRAMMA E' PERICOLOSO.
Se recitiamo il nostro programma al quirinale, alla camera, al senato e in qualunque istituzione pubblica comprese le sedi dei media, questo avrà lo stesso effetto che CROCIFISSO, ACQUA SANTA, AGLIO E PICCHETTI DI LEGNO Hanno sui VAMPIRI.
Morirebbero all'istante.

Elia Porto 23.09.12 00:13| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

É un programma vero semplicemente perché dice cosa veramente bisogna fare. Mai più devono esistere in questo paese porci ingrassati con il nostro sangue. Mai più privilegi arcaici per i peggiori che sono poi quelli che vanno a fare politica. Che brutta parola suona falsa, sa di imbroglio per la povera gente. Chiunque fa politica é potenzialmente un delinquente.

Giuseppe Maldera 23.09.12 00:10| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Voglio una Italia a 5Stelle, Non voglio aspettare molto, non ce la faccio piu a vivere in questo schifo, sono nauseata

mariuccia rollo 23.09.12 00:05| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 6)
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori