Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Appalti agli amici degli amici. Trema il Comune di Torino


fassino_martina.jpg
"Finalmente siamo riusciti a pubblicare questi dati. Sono gli affidamenti del comune di Torino dal 2006 al 2011. Manca il 2012, la parte di Fassino. Affidamenti fatti direttamente, sotto i 20.000 euro e senza nessun genere di gara o tramite gara ufficiosa, sentendo 5 fornitori però di fatto non facendo una gara ufficiale, oppure affidamenti diretti perché quel fornitore ha un know how specifico. Un anno fa, stupiti, guardando le determine (gli atti che fanno i dirigenti) vediamo due affidamenti molto vicini fatti alla stessa società sotto i 20.000 euro. Con un unico affidamento avrebbero dovuto fare una gara, invece con entrambi sotto i 20.000 la gara non è stata fatta. Affidamento vuol dire che un dirigente, sotto i 20.000 euro, può decidere in autonomia, di dare un servizio a un fornitore. Anna Martina è una dirigente storica del comune, nota anche nelle vicende Chiamparino, che seguiva la cultura e ora si occupa soprattutto della comunicazione internazionale. Il caso emerso è di determine, una firmata da lei stessa, che hanno affidato servizi a una società in cui il figlio, se non ricordo male, ha una soglia del 44% in partecipazione. Decisamente inopportuno. Il "sistema Torino" è un punto interrogativo. Questo è un punto di partenza per scoprire se effettivamente esiste o non esiste. Tre casi ci sono. Bisogna capire quanti sono in tutto. Fassino c'è da un anno e mezzo. La responsabilità di quel che è successo in un anno e mezzo ce l'ha. Il 2012 non l'abbiamo ancora analizzato, però la Martina c'era e continua ad esserci. Distaccarsi totalmente mi sembra un modo per scaricare la patata bollente e non assumersi la responsabilità politica, che Fassino ha in quanto sindaco e a capo di questa macchina." Chiara Appendino, M5S Torino

7 Ott 2012, 19:51 | Scrivi | Commenti (77) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

torino ennesimo bando cantieri niente ononstante sono uno di cuei cittadini che non a piu nulla alla stupenda eta di 45 anni?appalti sotto i 20000 euro per figli di funzionari del comune?be che ce di strano ?bisognerebbe andarli a cercare in modo che ai genitori dentro i bei palazzi gli passi la voglia per sempre!non ce altro modo che l esempio per certa gente e il modo deve essere duro molto duro !perche con cuesto sistema magari tolgono la possibilita a gente che chiude e muore di fame mentre loro comuncue avrebbero di che vivere non sono persone tanto meno esseri umani !

andi 11.03.13 18:00| 
 |
Rispondi al commento

Per il Governatore della Lombardia.
Grazie al suo pluridecennale "lavoro" in politica, lei ha contribuito a mandare Milano al delirio e non solo Milano.Le faccio i miei più sentiti complimenti per la stoltezza degli interventi sul territorio da lei approvati e per essersi sempre fidato dei suoi collaboratori .
Alcuni eclatanti esempi:
Si è fidato di chi in
zona Garibaldi, Melchiorre Gioia , dopo decenni di cantiere perenne, si e inventato una futuristica città della moda e oltre, con metri cubi infiniti di cemento.Milano è piena di palazzi d'epoca stupendi ,da reinventare vuoti.Terrificante.
Si è fidato di chi le ha garantito per tutti questi interventi un buon studio di impatto ambientale.
Nell'interland milanese, ha permesso che si continuasse a a costruire grattacieli per terziario e attività produttive : sono praticamente vuoti.Anche qui si è fidato.
Si sono costruiti quartieri satellite - residenziali, in realtà con fondamenta altamente tossiche e dannose per la salute dei futuri residenti, ma ,certe cose, si sono sapute sempre quartiere terminato e a palazzi venduti ad ignari privati cittadini truffati.Anche in questi casi si è fidato.
Ha permesso ud un finto prete di portare alla deriva quello che poteva diventare un fiore all'occhiello per la Lombardia: il San Raffaele.
Ora, i medici ed il personale del suddetto ,se possonosca scappano via.E' un contenitore molto bello esteticamente che funziona per canali fintamente pubblici.Hai garantito l'intervento da tutta italia se conosci qualcuno ecc ecc.Anche in questo caso si è fidato.
E io parlo di Milano, città che amo ,dove ho vissuto per parecchi anni ma, anche per le altre province non si scherza mica.
Pure il Governatore della Lombardia si merita una pensione di invalidità ma di seicento euro ,e i complimenti per la sua eterna faccia da culo.

Alessandra Mammola 11.10.12 16:18| 
 |
Rispondi al commento

marotto luigi
tanto per parlare degli amici degli amici l'ex autorimessa in via madam cristina n.52 ora resort madama palace.costata al comitato olimpico 13 milioni di euro è di proprieta di un certo Argonauta amico d'infanzia dell'allora sindaco Castellani..ed di un certo sig. Cannone proprirtario di rover italia...indagato e condannato per falsi danni dell'alluvione del 2002

luigi marotto, torino Commentatore certificato 10.10.12 09:55| 
 |
Rispondi al commento

marotto luigi
se vi viene voglia o avete tempo andate a vededre in che condizioni si trova il villaggio olimpico....grazie toroc...per quella schifezza

luigi marotto, torino Commentatore certificato 10.10.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

oltre ad aver dato i soldi a suoi figlio verificate tutti gli altri soldi che ha dato sotto le olimpiadi univesiadi 150 ci sono sempre i soliti nomi

Antonio Rinaldi 09.10.12 16:57| 
 |
Rispondi al commento

Spero rispondiate a ciò che ho letto oggi : http://www.qelsi.it/2012/il-grillino-che-dice-di-viaggiare-in-treno-da-cuneo-a-torino-ma-si-fa-rimborsare-100-euro-al-giorno/
Mi sembra opportuno.

Giovanni Bellingeri, Gavi (AL) Commentatore certificato 09.10.12 16:09| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

luigi marotto...per poi non parlare dell'aeroporto di caselle in mano all'UDC di casini dove ciarlini e scanderberg sono i padri padroni..ma un aeroporto non è di proprietà comunale?

luigi marotto, torino Commentatore certificato 09.10.12 10:27| 
 |
Rispondi al commento

luigi marotto....scandaloso quando negli anni '90 avevate ristrutturato il lingotto a spese del comune di torino...cupola compresa ...per poi donare tutto alla famiglia agnelli

luigi marotto, torino Commentatore certificato 09.10.12 10:23| 
 |
Rispondi al commento

luigi marotto.
Fassino sostiene di essere all'oscuro di tutto...allora sei cieco e sordo? vuoi la pensione di invalidità?.....le olimpiadi 2006 sono il vostro capolavoro di corruzione....e dai tempi di castellani con l'operazione san salvario cche non ve ne siete lasciati scappare una compreso il car-sharing.....

luigi marotto, torino Commentatore certificato 09.10.12 09:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Milano i signori del male rubavano sulle vacanze estive destinate ai bambini.

Corri Forrest, corri....che questa volta facciamo BOOM BOOM

federico n., roma Commentatore certificato 08.10.12 21:09| 
 |
Rispondi al commento

Chiara Appendino sei un faro nelle notte per tutte le persone in balia delle onde di questo mare in tempesta.. continua a brillare !!!

Marco Cargnello 08.10.12 20:33| 
 |
Rispondi al commento

Intanto a Padova.. Pd, Idv e Sel privatizzano l'acqua e beni comuni in barba al risultato referendario

Ieri sera a Padova, nella seduta del consiglio comunale, si è scelto di calpestare il risultato del referendum del 2011 e di procedere sulla via di una privatizzazione strisciante dell’acqua e degli altri servizi pubblici locali attraverso la vendita (detta fusione per incorporazione) di AcegasAps ad Hera. La logica, spacciata come ineluttabile, è sempre la stessa: è necessario competere sul mercato e piegarsi agli interessi della finanza.
La maggioranza PD, IDV, SEL, con l’eccezione della consigliera Daniela Ruffini del PRC- PDCI che ha votato contro e l'astensione del consigliere Pisani di maggioranza, ha votato compatta per l’approvazione di questa delibera fortemente voluta dal sindaco Flavio Zanonato.
SEL e IDV hanno piegato la testa a fronte di un piatto di lenticchie (scadute per di più) come la promessa della chiusura della prima linea dell'inceneritore, ma tra 14 anni! O la generica promessa di reinvestimento dei dividendi in welfare e ambiente, o la diminuzione del numero e dei compensi dei consiglieri di amministrazione (che come è noto, nelle SpA quotate in borsa non sono certo materia di approvazione dei consigli comunali!!).
Le richieste di informare e coinvolgere la cittadinanza su questa decisione è stata con arroganza affossata, anche bocciando la mozione presentata dalla consigliera Ruffini che puntava a sospendere la votazione per aprire un percorso di consultazione della città. Giusto per essere chiari su questa mozione di sospensione l'IDV, che detiene l'Assessorato alla partecipazione, ha votato contro e Sel, che detiene l'Assessorato all'Ambiente si è astenuta.
L’opposizione ha, nel gioco delle parti più classico, votato a favore della sospensione e contro la fusione pur dichiarandosi ovviamente d’accordo con l’ottica delle aggregazioni e delle privatizzazioni.
Ecco il resto lo leggete qui:
http://www.acquabenecomune.org/

Max Bitner, Venezia Commentatore certificato 08.10.12 16:43| 
 |
Rispondi al commento

I compagni di merende nel boschetto ceravami il bersani chiaparino fassino faceva il palo .Tanto a pagare ci pensava la vittima i cittadini ovvia bucaiola...

henry venis 08.10.12 16:14| 
 |
Rispondi al commento

X Mario SALASSA
Amato prende oltre 30000 al mese di pensione.
Se fosse messo un tetto a 5000 euro al mese su tutte le pensioni, solo Amato renderebbe 25000 euro al mese. Ora lasciamone 500 al mese per coprire vari buchi ed il restante lo diamo in aumento di pensioni minime, come la sua, di 200 euro mensili.
Beh, solo Amato garantirebbe un futuro decoroso a ben 100 persone, e Amato non è il più ricco.
Se poi pensiamo cosa avrà mai fatto Amato per il paese per vedersi riconosciuto un simile ringraziamento, basta pensare che governa da almeno 30-35 anni e i risultati li vediamo quotidianamente.
Ah, con 5000 euro al mese, non si vive male!!!

Roberto Gilli, Pino Torinese Commentatore certificato 08.10.12 15:52| 
 |
Rispondi al commento

Basta leggere il foglio elettronico, che avete coraggiosamente pubblicato, per vedere uno spaccato ributtante di quella parte di torino con la erre moscia che cade sempre in piedi tanto ci sono i disoccupati e i cassaintegrati che pagano le tasse, e l'ICI per mantenerli tutti. Per questi la crisi non c'è mai. Divorano come aspirapolveri tutto quello che possono e nessuno li tocca.
Una curiosità, ma Silvio Novarino è parente del exsindaco piddino Carlo Novarino che si è fatto pagare per piazzare un trampolino prefabbricato?...Anche io così sono capace di fare l'architetto. Un bel cliente fisso istituzionale come il comune o la provincia e via nessun problema e nessuna crisi del settore. Il Carlo poi si sta per ingozzare come un porco grazie alle aree dismesse. Ovviamente concorrenti zero o della stessa greppia.

cari compagni 08.10.12 15:41| 
 |
Rispondi al commento

Dove non arrivano i nuovi eletti, dove non arriva la GdF, dove non arriva la Magistratura, dove non arriva il senso civico e dell’onestà, arriva il M5S. BRAVI !!!

Ezio P., Vimercate Commentatore certificato 08.10.12 15:24| 
 |
Rispondi al commento

Io voglio subito Marina come assessore a Parma Lei si che ha l'esperienza che a quelli del M5S di Pizzarotti manca e che molti parmigiani reclamano...

massimo zinani 08.10.12 15:11| 
 |
Rispondi al commento

Ne vedrete delle belle quando i magistrati apriranno i fascicoli del comitato olimpico del 2006 soldi pubblici,per esempio l'ex sindaco Castellani per trasformare un autorimessa in via madama cristina n.52 in un resort 5 stelle ...e così tanti altri esempi...sempre tutto supervisionato dalla famigerata madrina delle olimpiadi nonchè nipote di gianni agnelli..Evelina Cristillin..parente per caso del direttore del museo egizio di Torino...solo per ricordarne alcuni

luigi marotto, torino Commentatore certificato 08.10.12 14:06| 
 |
Rispondi al commento

http://www.tzetze.it/2012/10/torino-la-manager-di-fassino-e-gli-incarichi-al-figlio-non-me-nero-accorta.html

si ma scusate nn se ne era accorta eh....
pensate sempre male, e sapete che pensare male è peccato ma a volte ci si azzecca, oppure nn vi eravate accorti nemmeno voi che stavate pensando male?
buona giornata

Simone S. Commentatore certificato 08.10.12 12:39| 
 |
Rispondi al commento

Ci vorrebbe gente del M5S in ogni comune, in ogni istituzione!
Io mi sento molto più tranquillo a sapere che c'è in una qualche assemblea pubblica uno come me, un cittadino come me, per bene e stanco di intrallazzi, di papponi, di magheggi e malaffare.
Davvero W il M5S!!!!

marco t., milano Commentatore certificato 08.10.12 12:37| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Le prime cose che ha fatto Fassino:Dichiarazione che le provincie sono indispensabili!
Contratto faraonico con Castellani perchè, forse, non avevano più il coraggio di pagarlo per le olimpiadi finite da mo.
Contratto faraonico con giornalista del mattino (portavoce!)
Torino sta morendo, non avevamo bisogno di aiuti,

Giulio Avogadro 08.10.12 12:36| 
 |
Rispondi al commento

Si fanno tante parole sulla disoccupazione e sulla povertà...

Finalmente una proposta concreta:

“Reddito minimo garantito, presentata la proposta di iniziativa popolare”.

http://www.tzetze.it/2012/10/reddito-minimo-garantito-presentata-la-proposta-di-iniziativa-popolare-lavoro.html

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO!!!

Lux Luci 08.10.12 12:15| 
 |
Rispondi al commento

E IO CHE LI CREDEVO CANDIDI !!!

nino f. Commentatore certificato 08.10.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TUTTI A CASA!!!
questa classe politica, da destra a sinistra, deve scomparire.
L'unico modo che conoscono per fare politica è questo: procacciarsi voti promettendo favori ed elargendo bustarelle (camuffate in mille modi ma sempre quello sono) a chi li favorisce elettoralmente... BASTAAAA!!!!
TUTTI A CASAAAAAAAA!!!!

Saverio Mattia Pecoraro 08.10.12 11:45| 
 |
Rispondi al commento

Detta così non ha molto senso....non si hanno dettagli per determinare se davvero c'è la malafede. La procedura di determina serve ad evitare che per una attività di dimensioni relativamente piccole si debba mettere in piedi una procedura lunga, dispendiosa e che spesso ha come risultato finale di affidare l'attività richiesta a qualcuno che ha semplicemente fatto il "prezzo più basso", ma non ha una vaga idea di cosa deve fare. Io lavoro con gli Enti pubblici, e spesso capita proprio che si perda una gara a favore di qualcuno che "sbraca" letteralmente il prezzo, ed una volta vinta la gara intasca la prima trance (spesso intorno al 30%) e poi non rispetta il contratto che viene annullato. Così poi bisogna indire una nuova gara, altro tempo perso ed altri soldi buttati in procedure.......

Maurizio P. 08.10.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

bene, bravi. vorrei però farvi notare che queste cose i Radicali le fanno da sempre.a cominciare dalle trasmissioni pirata delle dirette dalla camera dei deputati effettuate fin dalla sua nascita (1975) da parte di Radio Radicale.solo con Radio Radicale i cittadini sono potuti venire a conoscenza di quello che si discuteva alla camera e al senato, in diretta e senza filtri.così che chiunque possa farsi una opinione.comunque bravi e buon lavoro

isio m. Commentatore certificato 08.10.12 10:56| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

il porco eletto coi voti della camorra!

Marco P. 08.10.12 10:52| 
 |
Rispondi al commento

"Forse per capire se al comune di Torino hanno agito bene o male, è utile sapere quanto segue. Per tutti gli enti pubblici la normativa prevede che per gli acquisti sotto i 20.000 euro non è prevista la gara. Per questo tipo di acquisiti un ente pubblico deve utilizzare il sito CONSIP
(acquistinretepa) per verificare se esiste l'offerta del prodotto o servizio che si vuole acquistare. Sul sito in questione vengono messi a
disposizione:
1) la vetrina delle convenzioni (dove sono elencate le convenzione che CONSIP ha attivato - ad esempio per la fornitura di apparecchiature
informatihe, oppure per la fornitura di buoni pasto o buoni benzina, o di servizi di pulizia, ecc.
2) il cosiddetto "Mercato elettronico" dove le aziende accreditate mostranoi prodotti ed i servizi offerti con il relativo costo.

In più, facoltativamente, si può fare una ricerca di mercato con l'acquisizione di vari preventivi. Se dalla ricerca di mercato si individuano delle offerte più convenienti rispetto a CONSIP allora si può procedere con l'acquisto al di fuori di CONSIP, altrimenti si deve procedere su CONSIP.
Sul rispetto di queste procedure vigila la Corte dei Conti.
Se queste procedure di acquisto vengono rese di dominio pubblico in modo trasparente, oltre alla Corte di Conti, possono verificare anche i cittadini.
Al di là dei proclami, diciamo, politici, è questa una delle "missioni" del M5S.
Alex

alex marra 08.10.12 10:41| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Meno male che il M5s esiste e al quale non sfugge nulla. Posso capire l'affidamento diretto di lavoretti fino a 1000/2000 euro, dove una gara di appalto sarebbe inopportuna, ma oltre quella soglia tutto dovrebbe essere in regime di stretta concorrenza, proprio per evitare il rischio che venga chiamata sempre la stessa ditta o uno stretto cerchio di ditte, e lì purtroppo, diventando molto amici, si sà come andrebbe a finire.

g.n. 08.10.12 10:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"POLITICI"(CASTE) = LADRI?(E I BUROCRATI, ECC?).

VIA I SOLDI DALLA POLITICA! TRASPARENZA E MORALITA’ NELLA GESTIONE DELLA VOSA PUBBLICA.

Una volta ti davano del qualunquista se affermavi che i “politici erano tutti dei ladri”… Una volta c’ erano le ideologie, e una era forse migliore dell’ altra? Ma all’ atto pratico i rappresentanti politici di queste (diverse?) ideologie si comportavano più o meno nello stesso modo, ovvero pensavano principalmente ai propri interessi e benessere personali, e se gli avanzava tempo, curavano anche gli interessi dei propri parenti, amici e compagni di partito … In effetti è sbagliato fare di “tutte le erbe un fascio”, ma se guardiamo all’ evidenza, il solo fatto che un politico goda di un benessere materiale (di uno stipendio così elevato) e di innumerevoli altri privilegi di casta, soprattutto in Italia, condizione che un comune Cittadino non può nemmeno sognare, dovrebbe far pensare … Questi sfacciati privilegiati fanno dei “politici” dei ladri di risorse Pubbliche … Se consideriamo poi le continue inchieste della buona stampa, e della buona Magistratura, che un giorno si e un giorno no individuano anche reati commessi dai politici ai danni della collettività e della Pubblica Amministrazione, il quadro è molto triste, e la verità forse è proprio questa: i “politici” perlopiù sono dei ladri! Consideriamo per concludere poi lo scandalo del così detto “finanziamento pubblico dei partiti”; esso fu abolito qualche anno fa con un referendum Popolare plebiscitario, e poi fu reintrodotto dai politici con un’ altro nome: “rimborsi elettorali”, e perfino aumentato … Come si può definire tutto questo? Raggiro? Violenza? Furto? Attentato alla Costituzione repubblicana? Fate Voi … Che fare? Viviamo in un’ epoca digitale, pertanto è possibile l’ esercizio della così detta Democrazia Diretta e Partecipata, dove ogni Cittadino può esprimersi e decidere direttamente online senza il bisogno di rappresentanti politici (“politici” = ladri!).

Lux Luci 08.10.12 10:25| 
 |
Rispondi al commento

..politica uguale ladri,mercenari mafiosi...non c'è destra sinistra tutte prostitute,ma da qui' da dietro una tastiera non cambia niente...tutti a casa,fermiamo il paese 2 giorni,operai,argiani aziende intere che per 2 giorni si fermano...venite poi uno per uno a prenderci...l'itaglia è out.
...quando scenderemo in piazza?!?tutti in tutte le citta' in tutto il paese con per mano le forze dell ordine??

Cris 08.10.12 10:20| 
 |
Rispondi al commento

Il titolo e' sbagliato.... Andrebbe tolto quel "Trema"...semplicemente perché se ne sbattono le palle!!!

Red 08.10.12 10:19| 
 |
Rispondi al commento

Salve,bisogna scrivere ai commissari dell'Unione Europea e fare un esposto alla Procura della Repubblica di Latina per chiedere lumi su come sono stati spesi i soldi concessi alla Provincia di Latina nell'ambio dal DOCUP Obiettivo 2 dal'UE per l'affare ex Rossi Sud.
8 miliardi avuti dall'Unione Europea e dalla Regione Lazio (vedi delibera della Provincia di Latina presidente Paride Martella noto avvocato di Latina);
nel 2011 la Provincia approva una delibera "Quartiere Fieristico di Latina -Restauro e risanmento conservativo dell'Immobile industriale dismesso ex Rossi Sud";
altri 7,2 miliardi ottenuti dalla Regione e dal Ministero del Tesoro-Cassa Depositi e Prestiti;
nel 2005 altro stralcio esecutivo.Importo chiesto dalla Provincia e ottenuto 8,3 milioni di euro per "Lavori di completamento del restauro conservativo dell'immobile ex Rossi Sud;tale importo ottenuto ai sensi della Legge 21 del 1995 Regione Lazio su "Interventi straordinari per la ripresa economica e lo sviluppo dell'occupazione nella Provincia di Latina".
Posti di lavoro creati:0+0 =0
Come se non bastasse:nel 2005 la Provincia ottiene altri 1,6 milioni di euro(800 dal Ministero del Lavoro e 800 da quello dell'
Ambiente)per la realizzazione dell'incubatore di imprese.Strana parola.
In totale la provincia di Latina nel corso degli anni ha ottenuti 25 milioni di euro per un progetto di sviluppo economico e occupazionale che non ha creato e non creerà nessun posto di lavoro Mentre adesso quei soldi verranno utilizzati per fare un altro centro commerciale,con delibera approvata in commissione urbanistica del Comune di Latina.
Inchiesta necessaria.
Saluti
La Procura di Latina deve aprire un inchiesta e l'URE deve inviare di nuovo i commissari chiedendo la restituzione dei finanziamenti illegittimamente utilizzaati per altri scopi.

ANTONIO B., Latina Commentatore certificato 08.10.12 09:57| 
 |
Rispondi al commento

Premessa: parlo con debita conoscenza della "mia" amministrazione statale.

C'è un immenso errore nel ragionamento del post: dato un limite economico, *NON* posso semplicemente dividere la spesa in tranche più piccole e aggirare così i vincoli.

A "casa mia" si chiama, letteralmente, "frazionamento artificioso della spesa" ed è sanzionato in maniera *molto* pesante, oltre ad attirare ispettori che, una volta giunti, di solito tendono a controllare davvero.

Se si hanno evidenze di simili comportamenti, si dovrebbe semplicemente procedere a segnalare le anomalie agli organi competenti: sapere che c'è un effettivo controllo è il miglior deterrente per i potenziali disonesti e un ottimo stimolante per migliorare la preparazione dei cialtroni.

Bob Plissken 08.10.12 09:29| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

una storia già sentita, anche a verona ci sono i soliti intralazzi con tosi, i magna magna sono tutti uguali. come dico sempre se vogliono trovare gli evasori basta andare in comune di qualuncue regione d'italia, non sbagli mai.

Roberto S 08.10.12 08:52| 
 |
Rispondi al commento

ma cosa vuol dire "Il caso emerso è di determine, una firmata da lei stessa,"?

antonio cornolò 08.10.12 08:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ci siamo anche noi con #RidammiIMieiSoldi basta tasse se le magnano!!

Pietro i., catania Commentatore certificato 08.10.12 07:49| 
 |
Rispondi al commento

CACCIAMOLI VIA !

Rolando Sciampi, Roma Commentatore certificato 08.10.12 06:51| 
 |
Rispondi al commento

Matteo Renzi parla di rottamazione pero' non ho la percezione di quel che intende rottamare, ce lo dico io, tutta questa classe politica che ci amministra da Napolitano all'ultimo porta borse.
Io ho 90 anni e prendo la minima pensione da me riscattata con versamenti < +o- 600 euro mensili. questi spudoati ladroni sono andati ad indagare indietro di dodici anni e stando a loro hanno scovato che dal 2000 al 2004 mi hanno retribuito di 2100euro piu' del dovuto ed ora mi stanno togliendo 109 euro mensili sulla mia pensione da fame senza che io essendo fortunatamente all'estero non potro' mai contestare e questo e' il secono furto che questi ladroni mi fanno. Io sono torinese e sono stato arruolato a Torino, nel 1946 ho dovuto andare a Milano per ottenee il congedo. Io che mi trovavo a Rodi, la maggiore isola del dodecanneso per non cadere prigioniero dei tdeschi ho dovuto rifugiarmi in Turchia, dal Settembre del 1943 al Giugno 1944 avrei dovuto avere una liquidazione alquanto rilevante, niente di tutto cio mi hanno spedito ol congedo e una sommetta che non mi ha nemmeno ripagato delle spese e se volevo campare ho dovuto ritonare a Torino e non dedicare piu' il mio tempo perche' questa gentaglia che amministavano noi militari erano esattamente come quelli che ci amministrano ora, perpetui ladroni e per la ragione che l'esempio viene dal vertice che e' la peggior mafia esistente in italia. primo perche' si votano le lautissime paghe, si votano il finanziamento elettorale contro la volonta del popolo che ha parlato chiaro col referendum, corrompono la stampa col finanziamento, corrompono i sindacati col finanziomento pure, sono tutti derelitti perche' non sono abili a portarsi una borsa e devono ricorre a ruffiani da loro scelti retibuiti con paghe da manager di banche perche' hanno pure la faccia tosta da pagarli spiccioli e avendo la coscienza sporca devono ricorrere ad una diecina di gorilla per protezione ed il popolo paga sempre e la triste saga del popolo continua.

mario Salassa, Missouri City Commentatore certificato 08.10.12 03:19| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento
Discussione

In effetti il movimento pecca di inesperienza.
Quello trovato a Torino e che si potrebbe trovare a quintalate a Piedimonte Matese si trovano a tonnellate in tutte le amministrazioni comunali, provinciali e regionali. Basta alzare i coperchi per trovare gli amici dei vari Batman..
L'unica soluzione e' quella di diffondere in rete le delibere anomale . Magari sul sito si potrebbe fare una sezione dedicata alle segnalazioni . Senza fare denunce per evitare querele, ma semplici segnalazioni per dal modo al movimento M di chiedere ufficialmente chiarimenti all'ente

Giovanni Mappi 08.10.12 01:13| 
 |
Rispondi al commento

e adesso viene natale,sapete?
devo dire che le temperature non mi sembrano proprio autunnali,io giro ancora a maniche corte,e dormo a torso nudo come in estate..
comunque adesso viene natale,e bisogna costruire il presepe,credo che come tronchetto di legno che arde nella capanna di Giuseppe e Maria,Fassino ci stia a pennello,tra l'altro con quel fisico da cerino cos'altro potrebbe mai fare?
quindi io voglio appaltare a mia nonna la costruzione del presepe,e le dico quanto ci sta nella busta sul tavolo delle trattative,così facciamo alzare il prezzo e dividiamo!! xd

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 08.10.12 00:24| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

vergognoso come certi artisti siano a servizio della politica....vedi benigni....ma nel mucchio mettiamo anche attori e cantanti....tutti usati per ripagare i favori ricevuti.....vergognoso!!! il pdl fa letteralmente schifo ma il pd lo contraddistingue per una semplice l......basta vedere(o meglio intravedere la tv pubblica e privata). Programmi che fanno letteralmente cagare e noiosi...

francesco impellizzeri (francesco123), varese Commentatore certificato 07.10.12 23:47| 
 |
Rispondi al commento

NON VEDO NULLA DI SCANDALOSO!!! è una pratica molto diffusa da anni.....in sicilia in maniera scandalosa hanno fatto comunella con tutti i partiti di opposizione.....facendo capire all'esterno che non condividevano scelte......con l'udc appoggiano crocetta....ma come l'avevano a morte con cuffaro...in certe provincie si sono divisi con il pdl i comuni e le provincie.....hanno assunto amici di avvocati , funzionari, figli che ancora si devono laureare( ma gente benestante....)quando c'è gente che non ha nemmeno un lavoro......ma di cosa discutiamo? bisogna andare via dall'italia non c'è soluzione purtroppo....

francesco impellizzeri (francesco123), varese Commentatore certificato 07.10.12 23:42| 
 |
Rispondi al commento

http://www.avaaz.org/it/petition/liberalizziamo_gli_orti_casalinghi_in_italia/?launch

firmate firmate firmate

liliana g., roma Commentatore certificato 07.10.12 23:18| 
 |
Rispondi al commento

Poker d'ossi Fassino con quel fisico non si può di certo renderlo partecipe del magna magna non sarebbe credibile,mentre con Fiorito è stato come sparare sulla croce rossa però :/

Pietro muzzi 07.10.12 23:16| 
 |
Rispondi al commento

premesso che non mi intendo di politica ed economia,chiedo a chi è più esperto di me; non sarebbe semplice,economico e pratico affidare lavori di pubblica utilità a tutti i cassintegrati che usufruiscono della suddetta,e pagare loro l'intero salario,qualora si rendano recepibili e svolgano i lavori loro affidati? si risolverebbero molti problemi pratici,quale il lavoro nero che molti svolgono in regime di cassa,ma soprattutto si potrebbe risparmiare molto nella gestione dei lavori pubblici ora affidati a privati,che ovviamente emettono fattura, utilizzando i fondi che incassano i cassintegrati per svolgere lavori di pubblica utilità. A mio modesto parere,visti i numeri ed i costi che la cassa integrazione ha in questi ultimi anni dimostrato,sembra ovvio che questo esercito di semidisoccupati potrebbe svolgere lavori che quantificati risponderebbero sicuramente ad introiti superiori all'imu...così facendo eviteremmo anche altre forme di autofinanziamento comunale quali i vari autovelox,che manco a dirlo si sono moltiplicati proprio in coincidenza con l'abolizione dell'allora ici...non credo che un cittadino responsabile con un minimo di senso civico,sarebbe contrario (in attinenza con le proprie mansioni lavorative)ad una simile proposta.Credo che questo sarebbe un sistema responsabile e funzionale per affrontare questa crisi economica e morale che sicuramente è solo agli albori,che ne dicano pure i politici...la ripresa economica come aumento dei consumi,non esiste,può esistere il controllo dei consumi,la decrescita degli sprechi,la consapevolezza che il pianeta che ci ospita non ha risorse infinite...

stefano bruno 07.10.12 23:13| 
 |
Rispondi al commento

Mi piace che i partecipanti del M5S inseriti nei comuni facciano di questi controlli e ne rendano pubblici i risultati. Mi garba di molto!! Bravi!

Luca Pertile 07.10.12 22:53| 
 |
Rispondi al commento

Se ancora non avete capito come stanno le cose in Italia, se ancora non credete che i politici in carica sono tutti collusi con i poteri forti della finanza, se ancora credete che anche questo governo non fa altro che mettere persone chiave nei punti strategici
anche per il futuro. Se ancora non ci credete Informatevi. Qui o si vota gente nuova e sana (Movimento 5 stelle) oppure saremo sempre più schiavi di affaristi massonici legati con le mafie per speculare meglio . Se ancora non ci credete cominciate a cambiare idea oppure sarà tardi per farlo.

Luca Sogli 07.10.12 22:14| 
 |
Rispondi al commento

Una determina sotto i ventimila euro e appalto fiduciario?

Andate al comune di Piedimonte Matese, ne troverete una quintalata.

Omar M. 07.10.12 22:13| 
 |
Rispondi al commento

l'informazione manca, è a senso unico purtroppo non tutti vanno in internet non tutti leggono non tutti sanno bisogna sopperire a questa disinformazione...

costantino demuro 07.10.12 21:50| 
 |
Rispondi al commento

Politici vari mo' son cazzi amari.

Noè SulVortice Commentatore certificato 07.10.12 21:34| 
 |
Rispondi al commento

::son più ipocriti che i preti,qui nella rossa bologna tutto funziona cosi',amici degli amici...in provincia poi ancora peggio...la terra degli amici diventa edificabile sempre...una cooperativa di 300 soci è la fortuna di 30amici e relative mogli,figli e amanti...caro pd è ora che andiate a lavorare!!!!

Bologna 07.10.12 21:28| 
 |
Rispondi al commento

Bene cosi. I ragazzi dell' MS5 , presenti nei vari consigli comunali e regionali stanno evidenziando tutti gli intrallazzi e gli abusi .

E pur in mezzo a mille difficoltà anche quelli chiamati ad amministrare . Credo che tutti i cittadini che credono in questo progetto debbano dare un piccolo apporto partecipando attivamente

Fabio R., Carrara Commentatore certificato 07.10.12 21:27| 
 |
Rispondi al commento

Forse non c'ntra con l'articolo ma vorrei fare una domanda le gare pubbliche di ogni comune , poichè a volte si fanno appalti al ribasso e vengono vinte da ditte completamente estranee al territorio che fan spesso cavolate ( e posso fare degli esempi ) passerelle o edifici che dopo pochi anni fanno aqua e erba da tutte le parti . perchè non si può circoscrivere la gara d'appalto in altre maniere privilegiando le ditte del posto ?

Marco Mocci78, oristano Commentatore certificato 07.10.12 21:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

salve vorrei sapere il vostro orientamento su equitalia e sulla legge obbrobrio del lavoro e se nel programma nazionale vi sia un orientamento anche su un eventuale abbassaemto dell'età pensionabile, non è possibile che nessuno si muova per questo. grazie

luciana urso 07.10.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

CIAO BEPPE,
C'E' POCO DA FARE SE NON CACCAILRI TUTTI PER QUESTA CATTIVA GESTIONE AS PERSONAM
ALVISE

alvise fossa 07.10.12 21:02| 
 |
Rispondi al commento

noi nel mio comune abbiamo affidato il taglio dell'erba lungo le strade per 40.000 € affidando il lavoro senza appalto gara o cosa vuoi a 4 aziende agricole locali . lo stesso lavoro veniva fatto e meglio dai dipendenti del comune ad un prezzo di meno di 15.00 € abito in Piemonte Torino Prarostino,abbiamo tagliato boschi per pulire (dicono ) speso 30.000 € ammucchiato a giorni fanno l'asta partenza € 1770,00 non era meglio regalarlo a chi ne aveva bisogno ? meno ci sono soldi e piu ne buttiamo non sono riusciti a trovare 2500,00€ per prolungare il tempo pieno il venerdi pomeriggio . sempre nel nord piemonte torino provincia prarostino comune

valdo plavan 07.10.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento

Ci sono vari modi, dichiarati già illegittimi da normative europee, per "truccare" e aggirare, certe gare d'appalto: il frazionamento dei lotti, le specifiche "troppo" tecniche, l'urgenza, il conflitto d'interessi dei partecipanti o di chi ha redatto le specifiche tecniche, l'appalto diretto ingiustificato, ecc.
Se si guardassero tutti questi elementi se ne scoprirebbero molte di magagne. E' il lavoro che normalmente fa un "probity auditor" ovvero uno che si intende di procedure. Roba normalmente da Corte dei Conti...Bravi quelli del M5S.

Giannini Massimo Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 07.10.12 20:44| 
 |
Rispondi al commento

I nodi stanno venendo al pettine. Comunque gradirei che la GdF faccesse una verifica a tappetto su questi eventi a tutte le Regioni, Province, Comuni e tutti gli enti statali che ora non mi vengono in mente. Una volta accertate le responsabilità far pagare materialmente e subitissimo che fa queste porcherie poi metterli in galera ma non gratis e a nostre spese, bensì a lavorare per pagarsi il relativo soggiorno.

Paulette P., Cagliari Commentatore certificato 07.10.12 20:20| 
 |
Rispondi al commento

SPUTTANATELI.
Questa gentaglia che si riempie la bocca di Primarie....Democrazia......Non bisogna fare di tutta l'erba un fascio...Bilanci certificati...
Questi sono talmente voraci da mangiare FIORITO in un solo boccone.
FORZA M5S.

Elia Porto 07.10.12 20:17| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 8)
 |
Rispondi al commento

fassino il globulo.. vergognati!!

Andrea_ D., bi Commentatore certificato 07.10.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori