Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Campane a martello


monti-relax.jpg
Il debito italiano nel secondo trimestre 2012 è salito a 1.982.239 milioni di euro, contro i 1.954.490 del trimestre precedente e i 1.910.024 del secondo trimestre 2011. La cura Rigor Montis è un babà!
"L’Eurostat lo certifica facendo giustizia delle chiacchiere governativo-mediatiche : la politica di austerity imposta dai centri finanziari per fini ideologico-politici e dalla Germania per interessi nazionali, è stata un completo e totale fallimento: le misure prese o più spesso imposte per ridurre il rapporto debito/Pil non hanno fatto che aumentarlo e i dati che arrivano a cascata non lasciano scampo ai tortuosi slalom attorno alla verità: la Grecia è passata dal 136,9% al 150,3%, l’Irlanda dal 108,5% al 111,5 %, la Spagna dal 72,9% al 76%, il Portogallo dal dal 112% al 117,5%, mentre quello italiano è arrrivato al 126,1%. L’intera Europa dal primo al secondo trimestre di quest’anno ha visto il suo debito aumentare dall’ 88 per cento del Pil al 90 per cento. Erano dati di cui l’Fmi era probabilmente già a conoscenza, visto che proprio due settimane fa, contraddicendo vent’anni di “consigli” e ricette sballate, ma sempre volte a contrarre welfare e diritti, si è accorto che queste misure non pagano e sono controproducenti. By ilsimplicissimus." segnalazione di Mr SPOCK, VG

25 Ott 2012, 10:10 | Scrivi | Commenti (172) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

Con la mannaia della legge imposta sul pareggio di bilancio ne vedremo delle belle, sarà difficilissimo, perdurando l'attuale recessione raggiungerlo, stiamo percorrendo la stessa strada della Grecia

arno faravelli, casteggio Commentatore certificato 07.11.12 19:34| 
 |
Rispondi al commento

Lo sappiamo benissimo che le cose non vanno adesso ed andranno sempre peggio in futuro. Allora cosa vogliamo fare? Vogliamo rimanere arroccati nelle nostre posizioni di duri e puri (alla Lega Nord) o pensiamo seriamente ad una colazione con altri partiti e movimenti che intendano mandare a casa questi sciagurati? Non so se ve ne rendete conto ma altri 5 anni di governo montiano o filo-montiano non ce li possiamo permettere. Qui, e stavolta sul serio, si fa l'Italia o si muore.

Teresa Caridi 07.11.12 17:43| 
 |
Rispondi al commento

Il debito deve essere cancellato: non si tratta di reddito tolto alle famiglie/indutrie ma di ricchezza in mano a speculatori.
Abolire ogni forma di speculazione, se volete speculare andatevi a giocare i soldi al casinò!!

Marcello Pilato, Berlino Commentatore certificato 07.11.12 17:30| 
 |
Rispondi al commento

non potremmo mai fare come Correas,ma possiamo congelare il debito,indirizzare tutte le risorse,ad eccezione della spesa corrente, per la crescita,e appena ripartiamo,tutto l'extra di cio' che ci mantiene in positivo servira a pagare il debito,nel frattempo è auspicabile che tutti si sveglino e che l'informazione inizi a fare il proprio dovere costruttivo per la societa'.

pietro lumachi 07.11.12 17:02| 
 |
Rispondi al commento

vale la pena sacrificare generazioni di giovani, e meno giovani,la libertà di scelta e di vivere dignitosamente per il debito nazionale? QUANTO VALE LA DIGNITA' DI 60 MILIONI DI ITALIANI e di tutti quelli che hanno lottato e lavorato per il nostro benessere??
Non si può continuare in questo modo...

michele p., Loreto Commentatore certificato 07.11.12 17:00| 
 |
Rispondi al commento

2000 miliardi non 2000.000. di miliardi però eh

Michele Tessitore, Succivo Commentatore certificato 07.11.12 16:55| 
 |
Rispondi al commento

L'incredibile situazione italiana, fatta di degrado politico e morale senza pari in Europa è, ritengo, inemendabile. Neppure il M5S con il 60% dei suffragi potrebbe porre rimedio a tanto sfacelo. Il numero di coloro che andrebbero rimossi, incriminati, isolati dalla scena politica,sociale e culturale è così elevato da essere sostanzialmente inattaccabile. Per giunta, le tutele costituzionali nei confronti di organismi e persone direttamente o indirettamente responsabili dello status attuale, di fatto impedirebbe ogni seria riforma igienizzante. Temo, e lo dico con infinita morte nel cuore, che solo il ricorso alla violenza possa dare un nuovo corso a questo disgraziato Paese.
Lo slogan di Grillo se convenisse o meno ai nostri politici andare avanti, solo ora appare come ridicolmente puerile.

pippo pansa 26.10.12 22:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

questa europa delle banche fara in modo che il nostro debito aumenti e nessuno lo puo smentire sono sempre piu convinto che dobbiamo USCIRE da questa europa e tornare a una moneta nazionale vedi -su ioutube-dot.BORGHI.in come uscire dall euro ti saluto sei GRANDE.

ROBERTO BRUCIAFERRI 26.10.12 14:56| 
 |
Rispondi al commento

secondo me un pochino ( e neanche cosi poco) di colpa ha proprio la cosi detto popolo.
Per 40anni andava bene a tutti o quasi, la mangia mangia, bastava che si mangiava insieme (anche se solo briciole).
Ora e come sempre, solo che rimangono fuori alcuni, e come niente stato fatto per un sviluppo o servizi, (per il bene comune) per il semplice motivo che sono stati "deviati" e/o "distratti" il fondi a disposizione, ora come il fondi sono andati ce solo quello che rimasto cioè, nulla ( tanto debito) o cose da ridere o meglio piangere.
Ma nonostante tutto sono tutti stanchi o al massimo arrabbiati, ma nulla di più.
Cosi le cose continuano come prima, peggiorando naturalmente, per il popolo.
Reagire non sia mai, e fuori ogni discussione. Non e civile?!
E allora, la strada e in discesa.
Non si po' stare in due paio di scarpe una volta sola, o si reagisce o se no, si adegua..... . Ogni uno fa o farà la sua "scelta".

imre k., S. Marinella Commentatore certificato 26.10.12 12:43| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repetita iuvant....

Pensate che se utilizzassimo i 100 miliardi che spendiamo per il ministero del lavoro e politiche sociali per dare SOLO redditi minimi garantiti, potremmo dare 1000 euro al mese a 8,3 milioni di persone ovvero provvedere al fabbisogno del 70% delle famiglie italiane monoreddito!!!

http://it.finance.yahoo.com/blog/linkiesta/i-soldi-dei-ministeri.html

Infatti 100 miliardi/12000 euro (annuali) =8,3 milioni di persone!!

ci sono moltissime famiglie monoreddito di 4 persone in Italia che con 1000 euro vivono tranquillamente!! quindi avremmo la possibilità di risolvere i problemi a 30 milioni di persone!!! Senza troppo influire sul bilancio dello Stato e facendo OVVIAMENTE ripartire i consumi!!

mario mario Commentatore certificato 26.10.12 12:19| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Da quello ke ricordo io,negli ultimi 20 anni non c'é
mai stata una manovra economica che abbia migliorato
il debito pubblico !!!!!!!!!!!!!!
In compenso l'ha sempre peggiorato !!!!!
Quelle erano(e sono)manovre dei ladroni e delle
puttane dei partiti e sindacati x rubare soldi alla
popolazione

basilio grabotti 26.10.12 11:55| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Aiutatemi a capire:

dalla cifre della banca d'itaglia il nostro debito è per il 60% in mano agli itagliani e per il 40% in mani straniere.Quindi circa 1200 miliardi di euro dei 2000 sono nostri.
Domanda: non è il caso che lo stato cominci a dire ai creditori "Italiani detentori del debito, volete continuare a prendere interessi senza fare un casso?Da oggi il vostro credito si abbassa (progressivamente con diverse aliquote) fino al 50% in meno"

Con i soldi risparmiati attivare un piano marshall per il lavoro e lo sviluppo del paese.

Non vedo altra soluzione a breve termine.

Bob C., Rieti Commentatore certificato 26.10.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ECCO COME RISPONDONO I NOSTRI PARLAMENTARI ALLE CRITICHE DEI CITTADINI SLLA DISSIPAZIONE DELLE RISORSE, SUGLI SPRECHI, SUI COSTI DELLA POLITICA E QUANT'ALTRO:

1) Bavaglio alla stampa: non solo non hanno tolto il carcere, ma hammo inasprito le sanzioni ( si parla di 200.000 euro ) per gli articoli ritenuti diffamatori e calunniosi. In sostanza i redattori di penseranno mille volte a mandare in stampa un articolo; questo potrebbe coinvolgere anche l'informazione via internet, i blog e quant'altro.

2) Bocciato il ripristino del controllo preventivo sui bilanci degli enti locali; questi i controlli non li vogliono proprio e Monti non può farci nulla: necessita un capovolgimento dei politici totale e senza strascichi provenienti dalla stessa matrice, dalla stessa madre.

3)Bocciata la proposta dei tagli alle regioni, occrre rifare il testo: e figurati, non si metteranno o faranno finta di non mettersi mai d'accordo per non fare i tagli, mica sono scemi! Alla loro vita da nababbi a spese nostre non ci rinunceranno mai!

4) Alla regione Lombardia hanno tolto le auto blu agli assessori, ma in cambio gli hanno concesso un rimborso forfettario di 40.000 euro annui. In sostanza si prendono 40.000 euro annui solo per muoversi da casa all'ufficio perché se devono andare in giro per l'Italia in missione non potranno che andarci con la macchina di servizio. In Danimarca, in Olanda e nel nord Europa i ministri prendono i mezzi pubblici. Ma quello è un altro mondo, fatti di dignità e senso civico.

ORA VI RENDETE CONTO CHE QUESTA GENTE NON E' PIU' CREDIBILE ! NON RINUNCERANNO MAI AUTONOMAMANTE AI LORO PRIVILEGI, ALLE LORO RUBERIE. NON VOGLIONO RIDUZIONI E NON VOGLIONO CONTROLLI!!!

ROBERTO SCANNAPIECO, ROMA Commentatore certificato 26.10.12 11:44| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come si può pensare di pagare un debito con il Pil che non sale, la nostra economia ormai è MORTA,se le persone non anno soldi per mangiare,le aziende non hanno credito più in banca,devono anche rientrare del fido che a suo tempo gli anno concesso.Poi ci si mette questa Equitalia pignorando i conti correnti,e facendo passare le persone come mal pagatori,BASTARDI se lavoro non ci sta con quali soldi si paga,si aumenta tutto lo stipendio e sempre più basso,se siamo in europa si deve rispettare anche i loro stipendi,e poi chi dice che questi politici del cazzo devono prendere tanti soldi,bisognerebbe non pagare più niente ,ma lo dovremmo fare tutti insieme.E' GIUNTA L'ORA


Siamo arrivati al collasso grazie a parassiti e incapaci.
Chi lavora, chi é abituato a cercare di arrivare a fine mese con le proprie forze economiche non è più disposto a sostenere l'assoluta inadeguatezza di chi ha governato fino ad oggi!
L'assurdo e che i politici vogliono farci credere che la colpa di tutto questo sia solo nostra!

R22 M., Torino Commentatore certificato 26.10.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

"rimango dell'idea che senz'altro ci sono dei poteri che ingrassano facendo
gli avvoltoi ma il nostro debito personale (italiano) e' tutto farina del
sacco dei nostri politici e l'europa in se' (non appunto certi poteri che
esistono anche in europa come in ongi parte del mondo) quello che ci chiede
e' solo di aggiustare il nostro debito. come lo stanno facendo (o come
stanno facendo finta di farlo) e', mi ripetero' ma vale sempre la pena di
farlo, e' roba nostra che perseguiamo le politiche piu' destroidi, neocon e
mettendoci del nostro anche malavitose che girano per il mondo ( e quindi
anche in europa).

cioe', la nostra politica e' rivolta aad accontentare le energie piu'
negative che ci sono, e con la seconda repubblica questa involuzione ha
subito una pesante accelerazione noncuranti del fatto che queste politiche
ci stanno portando allo sfascio.
non e' l'europa che ci ha chiesto di abolire il reato di falso in bilancio,
non e' l'europa che ci ha chiesto di non far terminare i processi,
marchionne in europa e' visto come un incapace (ad es il botta r ripsosta
che ha avuto con il presidente della volskwagen) etcetc.

l'italia e' da anni gestita da sfascisti che banchettano insieme a certi poteri forti.

francesco 26.10.12 11:01| 
 |
Rispondi al commento

Un grazie di cuore a Mr Spock, i cui post sono sempre intelligenti e profondi

v.i.v.i.a.n.a v., Bo Commentatore certificato 26.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

vorrei inserire anche qui, l'ingenua preghierina che ho provato a postare nei fb di monti e napolitano..

Oramai c’è poco tempo, lo so, ma..
caro Monti, fai in modo che si eliminino le provincie, si accorpino i comuni fino a dimezzarli, si riducano le regioni a 4: nord, centro, sud e Sardegna. fai in modo che si riducano i consiglieri regionali, che si dimezzino i senatori e i deputati, dimezza i dipendenti del Quirinale, dai ai dipendenti che gravitano intorno al parlamento e tutte le istituzioni gli stessi stipendi dei loro colleghi dipendenti pubblici, elimina la sanità particolare dedicata ai parlamentari, perché se è buona per noi deve essere buona anche per loro, altrimenti vanno a pagamento (come faccio io), elimina tutti i benefit per i parlamentari, che paghino i treni e gli aerei e tutto il resto come faccio io con 1300 euro al mese, loro con 12 13 o 15 mila se lo possono permettere, dai loro le pensioni se hanno i versamenti, basta vitalizi per chi non ha mai lavorato in vita sua, fai in modo che si possano eleggere persone istruite e ONESTE, metti il badge a Montecitorio, e se non LAVORANO 5 giorni a settimana togli loro i soldi come per noi la legge brunetta, che in caso di assenza per MALATTIA ci toglie 10 euro al giorno per i primi 10 giorni, rinnova veramente la pubblica amministrazione eliminando le baronie nell'università e nella sanità, se uno non vale non si lascia ad insegnare a vita alle future leve della nazione.
Questo sarebbe un inizio, non sanerebbe i nostri conti ma un bel po' di soldi non sarebbero più sperperati, ma soprattutto sarebbe un segnale che farebbe dell'Italia un paese più civile e riavvicinerebbe i cittadini alla politica. E ABBASSEREBBE LO SPREAD.

carlo boccaccini 26.10.12 10:28| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

GENTE INUTILE E DANNOSA
In Italia, c'è molta gente (la maggior parte dei politici, alcuni giudici dai doppi e tripli incarichi, alti burocrati di Stato, incompetenti direttori di centri di ricerca, mamager della RAI, alcuni manager di ASL) che non fa niente, ma con stipendi stratosferici per sé, per i familiari e per i lecchini della CASTA.
Giuseppe C. Budetta

Giuseppe C. Budetta 26.10.12 09:12| 
 |
Rispondi al commento

SIAMO ALLE SOLITE...la legge anticorruzzione è una bufala questo governo è figlio dei primi, han cambiato marcia solamente per colpire i più deboli,
lo sappiamo come,ci son costati IN PIU ai 960 e passa parassiti alla camera e al senato, e per chi ha sempre pagato sono peggiorate le cose FATE IL CONTO DI COSA CI COSTANO...
un amministratore ben pagato deve rendere e far guadagnare la propria impresa, ma a vedere i conti espressi sopra il nostro Rigormortis dovrebbe essere licenziato in tronco

emi m., crema Commentatore certificato 26.10.12 09:00| 
 |
Rispondi al commento

Sembra lo scenario per una guerra imminente .... Speriamo che mi sbagli

Manu 26.10.12 08:37| 
 |
Rispondi al commento

Io farei così...tasserei di qui...farei quà...smettiamola di farsi le seghe mentali...e prendiamo atto della situazione di merda in cui siamo e non illudiamoci che che ne usciremo tanto facilmente...
Attualmente siamo fuori dal "campo" quindi qualunque consiglio all'allenatore "Monti" risulterà inutile.."siamo fuori dalla sala di comando"!
Anche se otteniamo un buon risultato elettorale sia domenica che in aprile, prima o poi ci troveremo a tenere una bomba in mano e senza sicura!..."dovremo scegliere se lanciarla o farcela scoppiare tra le mani..".
Visto e considerato che questa classe politica e partitocratica insiste, prima o poi dovremo mettere da parte le "regole" per resettare il sistema!!..
Al momento e con questa crisi e così come siamo conditi, servono poche scelte, da prendere velocemente e senza tanti indugi! ossia senza tanti cazzi procedere all'annullamento di tutti gli atti che c'hanno portato ala perdità di sovranità...poichè sono incostituzionali!
Per quanta riguarda l'europa, ratificheremo gli accordi volta volta mediante votazioni popolari..stop!e comunque nei limiti costituzionali!
Intanto ieri non si sono tagliati i costi della Politica...sia nelle Regioni che negli enti locali...!!

roby f., Livorno Commentatore certificato 26.10.12 08:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

in effetti è meraviglioso vedere festeggiare nei giorni scorsi la vendita di 18 miliardi di bond....abbiamo fatto altri 18 miliardi di debiti

matteo dossena, matteo.dossena@mavedox.eu Commentatore certificato 26.10.12 08:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non capisco la meraviglia per il debito che sale è assolutamente evidente che aumentare la tassazione diretta e indiretta porta a una contrazione della spesa dei cittadini e a un aumento della disoccupazione con conseguenti meno entrate nelle casse dello stato da qui l'aumento del debito, l'errore sta proprio nella politica economica impostaci dall'Europa

matteo dossena, matteo.dossena@mavedox.eu Commentatore certificato 26.10.12 08:19| 
 |
Rispondi al commento

il prossimo mese dovro' decidere se versare l'IVA allo stato dovendola anticiare perche' non l'ho incassata dai clienti morosi e non so se la incassero', oppure pagare gli stipendi ai dipendenti per consentire loro di sopravvivere, pagare il mutuo in modo da salvare la loro casa, pagare le bollette etc. Se non pago l'IVA perche' ho deciso di pagare gli stipendi ai miei dipendenti vado in galera se non vado errato con una condanna che arriva fino a 2 anni secondo voi cosa devo fare?
NON PAGHERO' L'IVA e saro' orgoglioso di andare a processo sapendo di aver scelto la cosa giusta. questo e' fare impresa in questo paese di merda decidere ogni giorno se fare la cosa giusta o andare in galera.
sarei curioso di sapere da ognuno di voi cosa si sentirebbe di fare! spero che il prossimo governo 5 stelle mi tiri fuori di galera

Marco 26.10.12 06:40| 
 
  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

mi spiegate come ci si mette in lista per le politiche per partecipare a senatore?

vorrei provare!

opure deputati e senatori M5s saranno nominati dall'alto?

bruno bassi 26.10.12 05:52| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mia madre 84 anni critica aspramente il Signor Monti e dice che è facile attingere sempre dai più poveri (sono tanti) le banche sono il paravento comprano il debito pubblico e non rimane niente per sovvenzionare le imprese e i cittadini. Va proposto che chi ha investito nei bot venga ridimensionato il capitale investito hai 3 vale 1 ed il debito pubblico si ridimensiona. Purtroppo bisogna prendere atto che la situazione è questa. Si debbono ricreare le banche a favore dei cittadini, sovvenzionare con prestiti non usurai le imprese ed i prestiti per i cittadini ed allora l'economia riparte. Mi fa piangere la durezza delle multe della guardia di Finanza verso le persone che eludono qualche emissione di scontrini fiscali (per molti è la salvezza verso uno stato che tartassa in maniera scellerata). Anche nell'edilizia dove si accetta solitamente il preventivo più basso, da qualche parte deve rientrarci il piccolo imprenditore in quanto gli oneri sia per il lavoro che per il carico fiscale vario ti impediscono di sopravvivere. La tassazione negli USA è veramente bassa, il costo della benzina e della luce è altrettanto bassa rispetto allo strozzinaggio italiano. La mia non è una incitazione all'evasione fiscale, la mia è una esortazione ad una giusta fiscalità.E' giusto pagare le tasse, ma tu non puoi strozzarmi. L'IMU è una tassa degenere, gli immobili stanno perdendo valore e la rendita catastale aumentata repentinamente è iniqua. Chi con sacrificio ha comprato una seconda casa pensando così ad integrare una magra pensione viene definito abbiente se non ricco, quasi fossi un ladro perchè hai risparmiato ed investito sul mattone. Stanno lavorando per metterci gli uni contro gli altri, si fa di un'erba un fascio. E' giusto colpire gli evasori ma è altrettanto giusto combattere le iniquità che lo stato impone.

inquietudine 26.10.12 04:41| 
 |
Rispondi al commento

Io non mi permetterei davanti a tanti luminari, professori, tecnici e scienziati di aprir bocca su fatti economici o finanziari anche se evidentemente un'idea ce l'ho!
Ma più che un'idea è una costatazione: l'euro è il più grande latrocinio escogitato dalla Germania per finalmente vincere una guerra! L'idea europea soccomberà per colpa di quello che si combina a Bruxelles ! In Italia ci sono scandali giornalieri, ma voi credete forse che se si andasse a mettere il naso negli affari europei non sarebbe anche molto peggio ?! Purtroppo questa Europa è diventata un'idra dalle cento teste incontrollabili oppure è la Germania che ha trovato inopinatamente il modo di dominarci come non era mai riuscita nemmeno al tempo dell'imperatore del sacro romano impero che loro chiamano germanico ! L'Italia non è mai stata sottomessa ai barbari come ora !

Bruno Marioli 26.10.12 00:31| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

e ora di fare pulizia troppi parassiti
troppi COOKIES, WARM E TROJAN e troie dentro
questo sistema operativo bisogna usare un antivirus
ma purtroppo non basta resta un solo metodo
formattare tutto e installare un nuovo
sistema operativo pulito senza macchia e senza paura
ps
mi raccomando l antivirus possibilmente M5S
Beppe sterminator
ciao ragazzi buon lavoro ci vediamo al seggio

rina c., pescia Commentatore certificato 26.10.12 00:16| 
 |
Rispondi al commento

Questo è pericoloso per noi ma anche per questi monatti puzzolenti... la cosa gli potrebbe scoppiare in faccia.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 25.10.12 23:56| 
 |
Rispondi al commento

Comwe diceva una nostra amica tanti anni fa in Francia "Te pias la merda, eh?" perché non sono babà, ma str**zi travestiti da babà!

Prestare attenzione!

LOT 25.10.12 22:08| 
 |
Rispondi al commento

Rimango dell'idea, lo scopo della bufala dell'unione europea, è proprio quella di far fallire determinati paesi,per far si che vengano dominati dai paesi più forti!! Non c'è altra spiegazione,abbiamo visto banche americane tipo la Goldman e Sachs,consulente finanziaria della Grecia,truccare i conti per far entrare la Grecia in Europa,nonostante un altissimo debito pubblico,per l'Italia ci ha pensato Prodi,guarda caso ,per anni dipendente Goldman e Sachs,Monti stesso è stato presidente Goldman e Sachs, quindi a buon intenditor poche parole!!Goldman e Sachs hanno possedimenti in tutto il Mondo e detengono liquidità impressionante!!Un caro saluto a tutti! Paolo buon.

paolo r., Pontestura (Al) Commentatore certificato 25.10.12 22:02| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Ma come non stavamo uscendo dalla crisi?
Il prof Monti, il bocconiano rigido come se qualcuno gli avesse infilato una scopa dove non batte il sole, in realtà la scopa in quel posto l'ha infilata a tutti gli italiani con la complicità dei partiti politici che sono stati così vili da non volerci mettere la faccia di M...a, limitandosi a sostenerne ad oltranza l'operato; ricordiamoci di loro quando sarà ora di andare a votare!!! Questi dati sembrano dimostrare che questo genio della finanza, insieme alla sua degna ciurma di incapaci, con delle manovre degne di Schettino, finalizzate a salvare l'Italia uccidendo gli italiani, è soltanto stato capace di peggiorare le cose.

Paolo Spadaro 25.10.12 21:29| 
 |
Rispondi al commento

Ciao, Giancarlo
Ho appena letto il tuo post, e ti suggerisco di far girare, insieme al grafico, anche il seguente collegamento ipertestuale: [http://www.youtube.com/watch?v=TqL3FPzQfTQ] che conduce agli otto minuti che Report (Gabbanelli) ha dedicato ai tuoi avversari. Sono otto minuti di sputtanamento che non ammette replica. I tuoi avversari fanno il gioco “sporco”? Combattili con quello pulito: la verità contenuta negli atti delle procure di tutta l’Isola.
Buona campagna elettorale.

Giulio Cabella, Lerici Commentatore certificato 25.10.12 21:13| 
 |
Rispondi al commento

MOVIMENTO 5 STELLE PER LA GIUSTIZIA SOCIALE, E IL SALARIO DI CITTADINANZA ANCHE IN ITALIA

Come fare? Molto semplice:

impedire gli sprechi e le ruberie con il controllo, le indagini patrimoniali, la trasparenza online, e la Democrazia Diretta e Partecipata

pene severissime contro la corruzione

una patrimoniale molto severa, per colpire i grandi patrimoni, togliere ai ricchi e dare ai poveri

nessun dipendente o pensionato pubblico o assimilato dovrà percepire più do 3.000,00 Euro al mese (Capo dello Stato compreso!)

eliminare i doppi e tripli lavori e incarichi

Detassate tutti gli stipendi e le pensioni inferiori ai 1.500,00 euro

abolizione immediata di tutte le spese militari
http://www.youtube.com/watch?v=iXbiMbta7xo

http://www.linkiesta.it/presidente-uruguay-guadagna-800-euro-al-mese

http://www.sanfrancescopatronoditalia.it/19146_La_crisi_non_tocca_le_armi__quadruplicate_le_spese_militari_asiatiche.php

Lux Luci 25.10.12 20:57| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

quando c'è crisi bisogna fare una cosa sola: diminuire le tasse,per permettere a quante più persone di avere maggiore liquidità per pagare la spesa al supermercato,e garantire così un economia circolante,bassa,ma stabile!
quando la crisi non c'è bisogna lavorare per prevenirla,e non prendi misure restrittive durante la crisi,non vai ad aumentare le tasse quando i soldi per pagarle non ci sono,non tiri fuori scandali sulla politica e mi vieni poi a parlare di tagli..
i tagli dovevi farli prima,ora comunque è tardi!
devi ridurre la spesa pubblica?
ok,fallo quando le aziende attive sono ancora di un numero sufficiente a garantire a tutti quelli che saranno licenziati dai tagli un reintegro nel mondo del lavoro tempestivo!
io lo dico da mesi: MONTI VAFFANCULO!
poi dicono che sono ripetitivo..
la gente addirittura: è questo monti,quando c'era silvio si stava meglio!!
ASSURDA,Assurdità!!
comunque,bisogna lavorare sulle tasse,eliminarne quante più possibili,tagliare gli sprechi eliminando i soldi in eccesso che vanno alla politica,oltre agli stipendi non sborsare altro!
e punto!
l'economia riparte da sola,non era necessario questo governo tecnico,e stato solo un ennesimo spreco di soldi,e risorse!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 25.10.12 20:53| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

LA SOLUZIONE E' TROPPO SEMPLICE:

1°-RIDURRE E CONTROLLARE LA SPESEA PUBBLICA (MENO SPRECHI).

2°-RIDURRE SOSTANZIALMENTE LE TASSE (PIU' POTERE DI ACQUISTO).

3°-INVESTIRE NELLA PRODUTTIVITA' (PRODURRE RICCHEZZA).

MA PURTROPPO SI PARLA SEMPRE E SOLO DI AUMENTARE LA TASSAZIONE (MAGGIORE IMPOVERIMENTO) CON CONSEGUENTE RECESSIONE.

M. P. 25.10.12 20:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

...e, se i Popoli che hanno ormai ridotto alla fame si azzardano a protestare rischiano pure le botte

Amnesty International all'Europa: non picchiate i manifestanti.

Ecco quanto denunciato da Amnesty International in un documento presentato oggi a Madrid :

http://www.amnesty.it/europa-non-picchi-manifestanti

anib roma Commentatore certificato 25.10.12 20:46| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Demagogia, nessuno ha mai detto che il deficit fosse stato azzerato, solo significativamente diminuito. Per cui perché sorprendersi se il debito è aumentato?

Carlo Marchiori Commentatore certificato 25.10.12 20:36| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Non abbiamo più nessuna speranza con questo sistema di politica rappresentativa, non ci rappresenta più nessuno, e il parlamento espressione della sovranità popolare viene trattato alla stegua di un parcheggio di sostenitori pronti ad alzare la palettina a comando.
I tecnici invece rappresentano un tipo di governo mai visto in Italia sin d'ora, il peggiore, assolutamente distante dai cittadini e dai loro problemi.
Ormai veniamo visti solo come contribuenti per la causa europea che serve alle varie lobby per conquistare potere, mantenerlo e godersi tutta la ricchezza possibile.
Il bene comune non è più non solo nelle intenzioni di questa classe politica ma addirittura un valore da combattere per accattivarsi tutte le simpatie delle lobby CONCENTRATIVE della ricchezza.
Solo con la politica diretta PARTECIPATIVA possiamo salvarci e ricominciare a legiferare nell'interesse della comunità

Max P., BG Commentatore certificato 25.10.12 20:16| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quello che non capisco di questa classe politica di ladroni è che, con tutti i guai che abbiamo,naturalmente prodotti da loro nel tempo,continuano imperterriti a rubare,sicuri come sono, che tanto di rischi ne possono correre sempre pochi.Il Piemonte è una delle tante regioni italiane con guai di bilancio, questo perchè hanno avuto troppo potere discrezionale e quindi lo hanno usato in maniera dissennata, tanto a pagare poi dovevano essere i cittadini con esose tasse e balzelli di varia natura. Tutto questo, se il movimento 5 STELLE, dovesse vincere le prossime elezioni politiche dovrà finire e, al primo punto del programma dovrà esserci lo scioglimento dei consigli regionali,inutili,spreconi e in primis causa principale del dissesto del Paese.

vincenzo s., lamezia terme Commentatore certificato 25.10.12 20:10| 
 |
Rispondi al commento

Sento le campane suonare No, non suonano a festa. Emettono un timbro stridulo, spaventoso, di requiem. E’ morta l’Italia, torturata da galeotti che per tanto tempo l’ hanno governata stuprandola , è morto l’italiano povero e onesto, obbligato a pagare tasse impossibili ed esagerate. E’ sotto terra l’Italia sommersa dagli infiniti debiti.
Patrizia

Patrizia Lilliu, Mogoro Commentatore certificato 25.10.12 19:57| 
 |
Rispondi al commento

Beh... è naturale che il debbito aumenta.. si è già detto che talmente grande che con le entrate non riesciamo a coprire il tasso d'interesse, per questo ringraziamo i nostri governi passati e sicuramente futuri, le guerre che stiamo ancora facendo, il mantenimento degli extracomunitari clandestini, i debiti(ormai strapagati) di guerra, e le care banche d'europa alle quali abbiamo dato tutti i soldi dell'ultima manovra piu i soldi destinati ai terremotati per salvarle dal crack finanziario, e noi italiani PAGHIAMO, ma ormai ghe nè pù! Lo dicono anche loro.. diminure il cuneo fiscale... ormai gli italiano sono impalati!

Gianni Lorenzi 25.10.12 19:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

TAGLIARE I SUPER STIPENDI E SUPER BENEFIT DEI PADRONI DI BRUXELLES ( lagarde e co) e dei loro enormi apparati; Tassare le slot machines, dimezzare i "costi" ( ladrocinii) della politica ; confiscare le ricchezze accumulate dai politici ladroni ; abolire le regioni , ; far rientrare i militari all estero; abolire i sussidi scandalosi agli immigrati clandestini ; tassare le proprietà del vaticano; abolire gli stipendi ai preti - vescovi - papi ; ridare efficienza al sistema giustizia civile-penale-amm.va ; rifondare la scuola di ogni ordine e grado; rifondare le università dominate dai baroni proivilegiatio ; strocare mafie e affini ; tanto per cominciare .

luccio 25.10.12 19:50| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

E PENSARE CHE HO FATICATO A PAGARE L'IMU, 530€ CONTRO I 120 € CHE PAGAVO PRIMA.
LO STATO HA INCASSATO 9 ,5 MILIARDI DI EURO CON L'IMU....
E ADESSO DOBBIAMO ANCORA ASCOLTARE QUESTA FACCIA DI CULO CHE CI HA AFFOSSATO, FACENDO CHIUDERE 100 MILA ATTIVITA COMMERCIALI.
IO A DICEMBRE GLI DO IN C....,L'IMU SE LA SCORDANO.
MONTI RINUNCIA PER UN MESE AL SUO COMPENSO (120 MILA EURO DI CUI 35000 DI PENSIONE)E IO E TANTI ALTRI COME ME POSSONO FARE LA SPESA A NATALE....SE CI ARRIVIAMO!!!
SVEGLIAMOCI

roberto d'ettorre 25.10.12 19:48| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Bisogna ripudiare il debito!!! Come l'Argentina!! almeno in parte senò non se ne esce

Richard 25.10.12 19:44| 
 |
Rispondi al commento

Oggi, per l'ennesima volta ho fatto la scoperta dell'acqua calda. Ho scoperto che il corrotto non è solo Fiorito ma molti altri nella nostra bella Regione...e parlo di Regione. Sentite questa: una cooperativa sociale presenta un progetto e, così come dice la Legge, chiede anche l'aumento di capitale, perchè lo dice la Legge, non io. Il progetto non viene ammesso a contributo perchè chi lo ha letto ha pensato di avere il potere di sostituirsi alla Legge e l'aumento di capitale? Bè, quello neanche, perchè chi ha letto il bilancio ufficiale non l'ha saputo leggere e per le annotazioni relative al capitale sul libro soci si è fermato alla 1^ delle 100 pagine di cui è composto. Così si è presentato ricorso al TAR...ed il TAR ha respinto il ricorso, perchè, forse, o non hanno saputo leggere, o non hanno letto, oppure c'è stato un intervento di troppo da parte del POTERE che si difende a discapito della povera gente.E l'acqua calda scoperta? E' avvenuto tutto perchè ho osato dire che la Res pubblica on deve mai diventare Res privata Conclusione? Io ho vissuto il 68 e ne vado orgogliosa ma mi sento schifata dalle prevaricazioni e dai soprusi. Adesso si dovrebbero spedere altri soldi per fare ricorso alla Cassazione e non ce ne sono. Intanto l'attività della cooperativa va a farsi friggere e le persone che ci lavorano...???? a chi importa? Ho una grande voglia di rivoluzione e sarò in prima linea se il primo obiettivo sono i corrotti.


I will be TOTALLY relaxed when I will vote M5S. AH AH AH AHHHHHH....ma vedi di andare a quel paese va.

A. N. Commentatore certificato 25.10.12 19:12| 
 |
Rispondi al commento

Meravigliarsi..ormai non ci meravigliamo più...e prendiamo atto che questi signori hanno la faccia che ci rimbalza i sassi...oggi hanno detto no taglio ai costi della politica nelle Regioni e negli enti locali!...se ne sbattono altamente i coglioni di cosa pensa e dice la gente..ormai hanno capito che siamo ""Peori"...bèèèbebbbèè..
Intanto molte aziende stanno preparando piani di licenziamenti...la cig ha esaurito le ore...e sulla base di questo trend..a gennaio partiranno licenzimenti in massa!!
Le tredicesime le pagheranno?...e se le pagheranno serviranno a pagare i debiti..la situazione gli è sfuggita di mano!!...e ogni giorno di più è fuori controllo...e potrebbe peggiorare in modo repentino...

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.10.12 19:11| 
 |
Rispondi al commento

FACCIAMO BENE I CONTI!
2 milioni di euro di debito/50 milioni di abitani fanno
40000 euro a TESTA DI DEBITO PUBBLICO!!!

bambini compresi
il che vuol dire che Gennarino con tre figli e una mamma ha un debito di 240000 mila euro sopra la testa della sua bella famigliola!!

SGROPPIAMO IL MULO! E' ORA!

mario mario Commentatore certificato 25.10.12 18:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

IL GRANDE FLOP
Ma come Monti ci ha fatto un c..o così ed il debito aumenta sempre? ma allora il grande tecnico ci ha preso in giro! allora non è vero che ha risanato i conti! Grillo spazzali via tutti.

giovanni ., Roma Commentatore certificato 25.10.12 18:51| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ragazzi, ma la vogliamo smettere ? ma ci siamo o ci facciamo ? ma facciamo finta di sorprenderci di tutto ciò che sta evidente ?
Siamo all'inizio della terza guerra mondiale che, forse, non sarà sanguinosa nel senso delle precedenti, ma sarà anche peggio.
dobbiamo immiserirci come e più del 1945, noi esseri normali. dobbiamo morire di fame e riprendere a frugare nelle discariche o rubare biciclette. Questa guerra finirà intorno al 2020 e lascerà sul campo milioni di diseredati. Una piccola inversione di tendenza si vedrà nel 2040 dopo che figli e nipoti si saranno fatti un mazzo così per un pugnetto di riso se non saranno già morti a Taranto o in India o altrove. Cresce la miseria, cresce la fame cresce l'incazzatura, cresce il debito pubblico. Ma siamo solo all'inizio. I veri tagli a noi cittadini che abbiamo provocato questo debito, perchè ovviamente è colpa nostra, devono ancora arrivare e saranno dolori...Mentre le due gallinelle del pollaio del sedicente centro sinistra, fanno bellamente finta di litigare per raccattare un pò di voti qua e là, mi ricordano il nenniano ed autonomista Craxi contro il sinistro lombardiano De Michelis dei primi anni 80. Quando Craxi andò al governo, Gianni diventò ministro....Ragazzi, preparatevi alla fame quella vera, ad emigrare, a meno che non chiudiamo le frontiere per qualche tempo, e ci facciamo dare indietro tutto dai grandi politici e dai grandi tecnici. Alla faccia di re Giorgio e dei choosy....come la elsa che è come io chiamo quella di mia moglie... Bisogna entrare in parlamento e divertirsi...ciao

giuliano f., venezia Commentatore certificato 25.10.12 18:11| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ma insomma... napolitano ha affidato all'autore del più alto incremento del debito pubblico nella storia della repubblica italiana (monti mario commissione bilancio ministro pomicino cirino dal 1989 al 1992 incremento del 44%) il compito di ridurre le esposizioni, insomma è come dare in mano a pacciani o a riina la riforma del nostro codice penale, ma che volete? vi lamentate pure? o cacciate questi delinquenti o non lamentatevi delle vostre scelte, e basta con le balle che monti non è stato eletto nel nostro paese il presidente del consiglio dei ministri non si elegge e nemmeno il presidente della repubblica! sono i partiti politici i responsabili veri di questo scempio, o li perseguite o non meritate giustizia...

alessandro bardi 25.10.12 18:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Gli Italiani stanno morendo di stenti ormai non hanno più neanche le lacrime per piangere, i politici rubano razziano continuano imperterriti a fare e disfare stuprandoci ogni giorno , fino a quando RESISTEREMO così non ci si arriva alle elezioni!!!!liberta uguaglianza e fraternità il nostro destino e' alle porte!!!!

Nerozol 25.10.12 17:25| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Permanendo in Italia la vasta area del parassitismo che infesta tutto il sistema, ben oltre la politica, il debito pubblico e la tasse non possono altro che aumentare.
I parassiti hanno puntato il dito contro la politica che ha enormi responsabilità, non meno però della burocrazia, della magistratura, degli alti Organi dello Stato, compreso il Colle e di un'infinità di unutili centri di potere e agiranno
(i parassiti), come nel '94, salvando una parte della politica, quella a loro piu congeniale e si ricicleranno con essa, tutto con l'assordante silenzio del Colle, anzi, con gli odiosi e velati richiami sempre a favore dei parassiti.
Chi vincerà le prossime elezioni politiche, per quanto sia determinato a cambiare radicalmente questo sfortunato paese e,francamente oggi non vedo che Grillo e il M5S, non farà nulla se non eleggerà un Presidente della Repubbblica che non lo ostacoli come, invece, hanno fatto gli ultimi tre Presidenti. Grazie Grillo che l'hai capito e stai agendo di conseguenza.
Tutto il sistema dovrà essere cambiato e spazzati via i parassiti una volta per tutte. Deve essere fatto perche ne va del futuro dellItalia e di tutti noi.Resistenza Liberale Luciano Sturaro

Sturaro Luciano Commentatore certificato 25.10.12 17:13| 
 |
Rispondi al commento

Ormai anche i muri l'hanno capito...l'europa è una bella cosa...ma difficile e impossibile da realizzare..non siamo gli STATI UNITI...oltretutto un europa squilibrata...per politche economiche e sociali, cultura e tradizioni..come si fa ha coniugare interessi nazionali con interessi generali...mi fa tanta voglia D'IMPERO!!!..
C'hanno infinocchiato bene bene...pane e pesci per tutti...con l'euro si doveva diventare tutti ricchi..come la canzone di Carosone...tu vu'fa l'americano...ma sei nato in italy,,,,e ci continuano a martella con:..ce lo chiede l'europa..ta..tata..tà..
Fanculo...da quando c'è l'euro non sono andato più in là di modena!!!!basta c'hanno rotto ir cazzo!!!niente di personale con gli altri europei..anzi avrei piacere di vivere anche brevi periodi negli altri paesi europei..capire..condividere l'idee... confrontarsi..anzi dovrebbe essere obbligatorio..ogni stato dovrebbe mettere gratuitamente ha disposizione un determinato numero di case per fare questa esperienza!..sarebbe bellissimo, con tutor che fanno assistenza..persona pagate dallo stato che parlano le lingue..
Imaginate per un momento quanto proficuo potrebbe essere lo scambio di opinioni..le uropa si costruisce così..non 4 vecchi rincotti..senza filtri...nediatici..
Certo con il reddito di cittadinanza potremmo agevolare questi scambi culturali...far girare l'economia..e magari poi uno si trova bene e rimane...o trova un occupazione..

roby f., Livorno Commentatore certificato 25.10.12 16:50| 
 |
Rispondi al commento

E' un debito creato a tavolino da menti malvage che è impossibile da ripianare perché è fatto con la tecnica antica dello strozzinaggio mascherata da modernissima regola economica globale.

bruno bassi 25.10.12 16:23| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

NON RIUSCIREMO MAI a PAGARE IL DEBITO !!!!!!
Togliamoci ogni illusione, si lotta senza risultati x gli interessi, figuriamoci pagare 1 cent di capitale, tenete presente che oltre al debito dello stato circa 2.000.000 di miliardi di euro, dobbiamo sommare almeno la meta 1.000.000 per debiti di regioni, comuni, province, enti vari, e siamo cosi' a 3.000.000 di miliardi di debito !!!!!!!!!!!!!!
Unica Soluzione: RIPUDIARE IL DEBITO SUBITO E IN TOTO, chi ha rischiato ( banche e speculatori squali) si assumera' il rischio.
Ripartiremo dalle ns eccellenze, Turismo, Cibo e Materiali tecnicamente meglio di quelli costruiti in Germania, al giusto prezzo, la Qualita' DEVE pagare......

Ermes Soliani 25.10.12 16:16| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 15)
 |
Rispondi al commento
Discussione

si torna al medioevo,pochi ricchi e una montagna di poveri.
i poveri non rompono più i c.....ni,non vogliono cure,scuola ,ferie,diritti del lavoro,ecc.
in compenso sono quello che ci vuole da mandare al macello in caso di una nuova guerra.

giorgio p., san vittore olona Commentatore certificato 25.10.12 16:06| 
 |
Rispondi al commento

Non è affatto vero che non vanno: coloro che le hanno imposte,
(esecutore materiale Monti) non si riproponevano certo la ripresa dell'economia italiana. Certo, nell'improbabile ipotesi di una ripresa dell'economia italiana per loro sarebbe stato anche meglio, il pollo da spennare sarebbe stato più grosso, ma anche così va bene: l'ufficiale giudiziario Monti ha prelevato quote consistenti di reddito per riversarle nelle tasche di lorsignori, i possessori del debito pubblico italiano. Come ogni strozzino o banca i possessori del debito italiano sono del tutto incuranti della possibilità del debitore di pagare con mutua convenienza. Essi guardano al patrimonio del debitore, e lo scopo finale è solo mettere le mani su quel patrimonio. Ciò che per il debitore è 'strangolamento', per lo strozzino, o per una banca, è un fatto positivo, perché si avvicina il momento in cui il debitore dovrà svendere il suo patrimonio per pagare gli interessi sul debito, interessi che ha dovuto in precedenza accettare 'variabili' (cioè firmare assegni in bianco) come condizione per ottenere il precedente prestito, non appena si è trovato alla prima difficoltà.

Per lo strozzino/banca tutto procede secondo i piani.

Solo i Comunisti, non quelli alla Diliberto/Ferrero, ma i Marxisti-Leninisti, riusciranno un giorno a mettere questi strozzini-capitalisti al loro posto, e cioè rinchiuderli
in qualche lontano Gulag siberiano dove gli faranno sputare dalla mattina alla sera tutto il sangue che per decenni hanno succhiato dalle vene dei lavoratori.

Za Stalinu 25.10.12 16:01| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

l'indebitamento c'è di 2 tipi

vero e fittizio

quello vero avviene quando:

1) si produce poco e male
2) si consuma molto più di quello che si produce
3) si permette che gli stranieri vengano a derpredare la ricchezza nazionale
4) si spreca in servizi sociali inutili o disutili forniti aggratis o quasi


Quello fittizio invece è solo un artificio contabile col fine di arricchire chi non contribuisce al benessere della nazione.


Siccome che gli economisti possono intervenire solo su quello fittizio è chiaro che per quello reale serve altra gente!

bruno bassi 25.10.12 15:56| 
 |
Rispondi al commento

A gennaio 2007 il debito/pil dell’Islanda era di circa il 450% (il debito era di 4 o 5 volte superiore a quello del PIL), l’Islanda era quindi fallita !


.. solo che gli Islandesi sono riusciti a far cadere il governo ladro, hanno raccolto prove e processato banchieri e politici corrotti ed hanno fatto pagare il debito a loro, sequestrando beni e capitali dei politici e banchieri, facendo fallire le banche private, poi nazionalizzandole ..

.. chissà che qualche spunto non lo possiamo prendere anche noi da questo popolo !

Roberto B. Commentatore certificato 25.10.12 15:24| 
 
  • Currently 4.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 9)
 |
Rispondi al commento
Discussione

tutto secondo copione, ci tassano anche il culo ci tagliano le palle ci ricompriamo un debito che aumente....tutto secondo l'agenda monti. andrebbero processati da un tribunale pubblico sti criminali

giovanni de luca 25.10.12 15:08| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Quella di holland è una bufala colossale, lo sanno anche i bambini!!!

Francesco C. Commentatore certificato 25.10.12 15:07| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è tutto quello che sapevano fare questa gentaglia che si fa chiamare professori?
é alla base di ogni disciplina economica che, dopo aver stretto la cinghia e spremuto fino all'osso i contribuenti, senza rilancio di politiche economiche e industriali( possibilmente statalizzate) il debito è destinato a divorare il PIL, proprio perchè la disoccupazione e le inferiori entrate(dovute alla contrazione dei consumi) non permettono una ripresa economica.
CAri professori miei, altro che rimandati a settembre, io vi boccerei e vi fare i tornare in prima elementare a fare i conti con i regoli!!!

Cosimo Lazzaro 25.10.12 14:44| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Mr Spock,quello che ho appena letto e che ormai tutti sappiamo,farebbe indignare chiunque e infatti noi comuni mortali ci indignano,scalpitano,bofonchiano ,ci arrabattiamo ma la battaglia si sta prospettando non solo dura ma anche feroce.
Il potere invisibile che sta pian piano rosicchiando come un implacabile roditore le nostre vite non si vede ma c'è ,ed è ben sostenuto da quei politicanti da operetta che ci ritroviamo.
E' in atto un enorme distrazione di massa.
Cosa credono che scoperchiando il vaso di Pandora come sta accadendo ora, buttandoci sabbia negli occhi ,accalappiando qualche pesciolino qua e là, noi saremo tutti più facilmente addomesticabili?
Mmmmhhh non credo proprio ,nonostante la ferocia dei loro intenti non sarà così faccele circuirci !

Stefania A. 25.10.12 14:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

2 PARTE
elementari avviando un piano di rilancio degli investimenti nelle infrastrutture nazionali.

· Ha istituito il “bonus cultura” presidenziale, un dispositivo che consente di pagare tasse zero a chiunque si costituisca come cooperativa e apra una libreria indipendente assumendo almeno due laureati disoccupati
iscritti alla lista dei disoccupati oppure cassintegrati, in modo tale da far risparmiare soldi della spesa pubblica, dare un minimo contributo all’occupazione e rilanciare dei nuovi status sociale.


· Ha abolito tutti i sussidi governativi a riviste, rivistucole, fondazioni, e case editrici,
sostituite da comitati di “imprenditori statali” che finanziano aziende culturali sulla base di presentazione di piani business legati a strategie di mercato avanzate.

· Ha varato un provvedimento molto complesso nel quale si offre alle banche una scelta (non imposizione): “chi offre crediti agevolati ad aziende che producono merci francesi riceve agevolazioni fiscali, chi offre strumenti finanziari paga una tassa supplementare: prendere o lasciare”.

· Ha decurtato del 25%
lo stipendio di tutti i funzionari governativi, del 32% di tutti i parlamentari, e del 40% di tutti gli alti dirigenti statali che guadagnano più di 800 mila euro all’anno. Con quella cifra (circa 4 miliardi di euro) ha istituito un fondo garanzia welfare che attribuisce a “donne mamme singole” in condizioni finanziarie disagiate
uno stipendio garantito mensile per la durata di cinque anni, finchè il bambino non va alle scuole elementari, e per tre anni se il bambino è più grande. Il tutto senza toccare il pareggio di bilancio.

Risultato ?
Lo spread con i bund tedeschi è sceso, per magia. E’ arrivato a 101 (da noi viaggia intorno a 470). L’inflazione non è salita. La competitività e la produttività nazionale è aumentata nel mese di giugno per la prima volta da tre anni a questa parte.

E’ lecito domandarsi: Hollande è un genio dell’economia ?? O i nostri politici s

andrew batton, milano Commentatore certificato 25.10.12 14:22| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

credo che nel nostro debito pubblico ci sia un anomalia.
Il Presidente Monti dichiara che il debito e del 126,1% del Pil, ma lo Stato non ha mai messo a bilancio il debito che lo Stato ha con le aziende ( che aggira intorno agli 80 miliardi di euro, e per questo e stato già redarguito più volte dall'Unione Europea per non mettere il seguente debito a bilancio ), per cui il dato del debito non si può definire veritiero, . . . ed e per questo che i mercati non credono nel nostro mercato, perchè siamo i primi Noi non esibire dei bilanci non veritieri.

tindaro bisazza 25.10.12 14:17| 
 |
Rispondi al commento

PREGASI INOLTRARE AL MAGGIOR NUMERO DI PERSONE POSSIBILI....
Ecco cosa ha fatto il premier francese Hollande (non parole, fatti !!) in 56 giorni di governo:

· ha abolito il 100% delle auto blu e le ha messe all’asta;
il ricavato va al fondo welfare da distribuire alle regioni con il più alto numero di centri urbani con periferie dissestate.

· Ha fatto inviare un documento (dodici righe)
a tutti gli enti statali dipendenti dall’amministrazione centrale in cui comunicava l’abolizione delle
“vetture aziendali” sfidando e insultando provocatoriamente gli alti funzionari, con frasi del tipo “un dirigente che guadagna 650.000 euro all’anno, se non può permettersi il lusso di acquistare una bella vettura con il proprio guadagno meritato, vuol dire che è troppo avaro, o è stupido, oppure è disonesto.
La nazione non ha bisogno di nessuna di queste tre figure”. Touchè.
Via con le Peugeot e le Citroen. 345 milioni di euro risparmiati subito, spostati per creare (apertura il 15 agosto 2012) 175 istituti di ricerca scientifica avanzata ad alta tecnologia assumendo 2.560 giovani scienziati disoccupati “per aumentare la competitività e la produttività della nazione”.

· Ha abolito il concetto di scudo fiscale
(definito “socialmente immorale”) e ha emanato un urgente decreto presidenziale stabilendo un’aliquota del 75% di aumento nella tassazione per tutte le famiglie che, al netto, guadagnano più di 5 milioni di euro all’anno. Con quei soldi (rispettando quindi il fiscal compact) senza intaccare il bilancio di un euro ha assunto 59.870 laureati disoccupati, di cui 6.900 dal 1 luglio del 2012, e poi altri 12.500 dal 1 settembre come insegnanti nella pubblica istruzione.

· Ha sottratto alla Chiesa sovvenzioni statali per il valore di 2,3 miliardi di euro che finanziavano licei privati esclusivi, e ha varato (con quei soldi) un piano per la costruzione di 4.500 asili nido e 3.700 scuole elementari avviando un piano di rilancio degli investimenti nelle infra

andrew.batton 25.10.12 14:16| 
 |
Rispondi al commento

Il FMI ha tutto l'interesse che i paesi debitori non riescano a estinguere il debito, altrimenti il fondo a chi li presta i soldi?
Più debiti provocano i governanti e più il fondo gioisce e prospera.
Se il Fmi fornisse ricette economiche giuste chiuderebbe bottega nel giro di un paio d'anni.

Ma secondo voi un usuraio vuole che il suo debitore ripaghi tutto il debito?? così poi resta disoccupato? NO! L'usuraio vuole lucrare sull'interesse più a lungo possibile e farà di tutto per impedire al debitore di uscire dalla sua morsa, compreso rovinargli l'azienda e offrirgli di entrare in società se questa sta per estinguere il debito!!

If Fmi con la sua politica immorale e devastante sapete da chi è governato? Anche da noi! l'Italia ne possiede una quota! quindi se l'Italia davvero volesse dissociarsi da tali comportamenti dovrebbe uscire dall'fmi (vendendo la sua quota oppure cedendo il voto a chi ci paga di più).

Visto che il Fmi per fare porcherie non bastava ora l'Europa si è inventata un fondo europeo: il MES..... così noi abbiamo già iniziato a pagare 125 miliardi (che attualmente il Mes sta investendo in bot tedeschi) per poter accedere (forse) in futuro a un credito per il quale dovremo pagare interessi e cedere la nostra sovranità!!!
Stiamo finanziando uno STROZZINO grazie all'attuale parlamento di vigliacchi attualmente nascosti dietro a Monti!! I partiti stanno rovinando l'Italia ma alle elezioni daranno la colpa a Monti!

So che quello che ho scritto sembra incredibile, ma prima di prendermi per matto vi invito a verificare quello che ho scritto riga per riga da fonti affidabili (in particolare i 125 miliardi e le clausole capestro dell'accordo)... ammesso che riusciate a trovarne qualcuno che non vi racconti un sacco di balle....

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 25.10.12 14:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

La politica di austerity sta accelerando semplicemente quello che è inevitabile quando uno stato deve pagare interessi facendosi prestare moneta da una banca centrale privata! Non c'è politico che possa fare nulla se prima non si esce da un sistema monetario che è stato progettato perchè questo inevitabilmente accada. Rigor Monti è stato messo dove sta proprio per controllare e pilotare il processo , o si ribalta il sistema o si fa la fine che ci hanno progettato.

Marco B., Milano Commentatore certificato 25.10.12 14:14| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Dove sono i giornalisti che dovrebbero andare ad intervistare i ministri spiegando che nonostante tecnici e supertecnici, hanno fatto peggio di chi c'era prima?
Perchè monti non ci spiega come mai?

In qualsiasi azienda con questi numeri, si andava a casa...perchè in Italia si diventa senatore a vita?

Francesco C. Commentatore certificato 25.10.12 13:59| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

....per ripartire dobbiamo azzerare la politica e relativi privilegi e sospendere, anche per un periodo di tempo determinato, il pagamento dell'interessi Italia. Nel frattempo, siccome la retroattività (senza preavvisi)vale per i comuni cittadini, anche per i politici ed amministratori dovrebbe essere predisposta una revisione delle
*)ELARGIZIONI a loro concesse!
* Non si possono considerare stipendi ne tantomeno rimborsi spese !!!!!!

stefano nesti 25.10.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Interessante notare come abbiano sottolineato il fatto che i debiti pubblici dei vari Stati siano aumentati invece di diminuire a causa delle misure di austerita', ma non ci dicono a che livelli sarebbe arrivato il debito pubblico se queste misure non fossero state messe in atto.

E' come dire:

"Hai visto? Nonostante la fatica di riempire tutti quei sacchi di sabbia per arginare la piena, una decina di centimetri d'acqua ti e' entrata in casa lo stesso"


*****
Come spiega Warren Mosler il debito di uno stato è la ricchezza dei suoi cittadini.
*****
-------------------------------------------------

Che sciocchezza!!!

Uno Stato governato da persone con a cuore gli interessi di tutti non spende mai piu' di quanto riesce ad incasare in tasse. Oppure se deve accendere un debito per qualche cosa di molto importante lo deve fare con la consapevolezza di essere capace di restituirlo a breve.

La ricchezza delle persone e delle imprese e' solo in minima parte creata dallo Stato, tranne in quei paesi dove regna il socialismo piu' stretto, mentre sono le persone con la libera iniziativa a creare la stragrande maggioranza della ricchezza.

Nessuno Stato, nemmeno la BCE puo' stampare tutto il denaro che vuole perche' se lo facesse si arriverebbe all'inflazione piu' becera che distrugge l'economia e porta alle guerre.

Il Giappone si puo' permettere un debito altissimo perche' esporta in tutto il mondo di tutto e di piu', dalle autovetture all'elettronica. Se non avesse le aziende che si ritrova e che la libera impresa ha creato, non lo Stato, ora i Giapponesi si troverebbero a mangiare niente imbottito di aria fritta che gente come Warren Mosler sparge a piene mani e un miliardo di yen varrebbero il costo di una caramella.

Uno Stato serio economicamente spende solo cio' che riesce a raccogliere in tasse, esattamente allo stesso modo di una comunissima famiglia.


Il detto di Mr Micawber: " se guadagni 10 e spendi 9 sei una persona felice. Se guadagni 10 e spendi 11 sei una persona infelice" e non bisogna certo avere frequentato la Bocconi per capire quanto sia giusto.

Il tragico degli italiani e' che essi hanno guadagnato 10, ma chi ha speso gli "11" non e' il popolo italiano (almeno se li sarebbero goduti), ma un manipolo di "......" che ha fatto finta di governarli, occupandosi invece solo dei propi interessi.

Gli italiani non possono pagare tutti questi debiti, sono troppi, e chi dice il contrario o e' un illuso o mente sapendo di mentire.( tanto e' vero che con tutti i sacrifici il debito non scende, ma sale )

Il debito dovrebbe essere ridotto al 90% attraverso una restituzione e recupero di tutto cio' che e' stato tolto indebitamente al popolo italiano . Una volta fatto questo e nel processo avendo eliminato tutte le cause di sperpero , sarebbe perfettamente possibile gestire le nostre entrate 10 con spesa 9 ed essere felici.

E tutto nelle mani del popolo italiano :" CHI E' CAUSA DEL SUO MAL PIANGA SE' STESSO ".

maria ., como Commentatore certificato 25.10.12 12:45| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come spiega Warren Mosler (www.mosslereconomics.com) il debito di uno stato è la ricchezza dei suoi cittadini. Se i governanti degli stati dell'Eurozona capisserò ciò (e secondo Mosler non lo hanno ancora capito) eliminerebbero dai Trattati europei e dalle costituzioni il pareggio di bilancio che è un non senso ed una trappola per tutti. Il problema, dice Mosler, è che, finché c'è disoccupazione, il deficit è da aumentare non da diminuire! E il suo ragionamento, secondo me, non fa una piega. Più disoccupati ci sono, meno produttivi si è, più problemi ci sono (non ultimo il peggioramento della salute delle persone che non lavorano o addirittura non mangiano o mangiano male). L'obbiettivo numero uno deve essere occupare tutti. E questo lo può fare solo il governo spendendo a deficit. La BCE può stampare tutti gli euro che vuole, gli stati potrebbero aumentare, come fa il Giappone, il debito pubblico quanto vogliono, non sono obbligati a ripagare nemmeno un euro di quel debito! L'uso stesso della parola debito è quindi scorretto. Temo sia davvero così semplice. Ma, per motivi sui quali preferisco non speculare ipotizzando buona o cattiva fede di chi ha in mano la politica monetaria, questa semplicità non è spiegata al popolo, che continua a credere che bisogna abbassare il debito pensando sia un vero debito. Uno stato non spende come un cittadino! Uno stato non deve ripagare a nessuno il suo deficit!


Direi che la politica della Troika è coerente con gli obiettivi, ovvero visto che tutti essi guadagnano sugli interessi del debito inventato degli stati più questo si accresce più essi si arricchiscono. Occorre uscire da questo sistema, dall'euro in particolare. Rinnegare tutti i trattati capestro firmati da politici corrotti (che dovranno essere processati e condannati per alto tradimento)e riconquistare una piena sovranità politica, economica e monetaria.

roberto mandoloni, Bellaria - Igea Marina Commentatore certificato 25.10.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

UN FUTURO MIGLIORE PER L’ ITALIA ?

Fino a quando lo stato, e la partitocrazia connessa che lo ha colonizzato, saranno centro di sprechi, di ruberie e di inauditi privilegi di casta, difficilmente la situazione potrà migliorare...
Inoltre fino a quando ci sarà assenza di etica, moralità e di senso del bene comune, non ci saranno miglioramenti possibili ...
Ci vogliono Giustizia Sociale, distribuzione equa delle ricchezze, totale trasparenza, e Democrazia Diretta e Partecipata, basata sul web, dove “uno conta uno”!
Bisogna cambiare le menti, i cuori e le Persone … Al lavoro!

EVOLUZIONE E CAMBIAMENTO!!!

In Sicilia e poi in tutto il paese!

http://www.youtube.com/watch?v=iXbiMbta7xo

Lux Luci 25.10.12 12:27| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Come invertire la rotta e/o dissociarsi da questa politica, se i nostri amministratori hanno sottoscritto trattati ed impegni che ci vincolerre per anni? Dovremmo fare come l'Equador? Cominciando da dove/cosa?

maria santilli 25.10.12 12:17| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Per forza il debito sale.... ammesso e non concesso che il governo riesca nell'impossibile equazione di spendere non un euro di più di quello che guadagna, c'è il problema degli interessi composti da pagare.

Con un debito del genere, è inevitabile che la crescita diventi sempre più esponenziale.
Serve una decisa inversione di tendenza, che porti ad una anche piccola riduzione del debito.
Invertendo la tendenza, il debito potrà ridursi progressivamente con sempre maggiore facilità, a patto di rispettare sempre la coerenza in questo tipo di politica di riduzione del debito.

Solo che per fare questo DEVONO essere dati colpi mortali ad evasione, corruzione e sprechi.


Ma la classe dirigente attuale farà di tutto per salvaguardare la sua specie dall'estinzione (in termine di potere mediatico politico ed economico).
Userà se serve anche la violenza (leggi terrorismo). Non sarebbe certo la prima volta.

Pierino_La_Peste 25.10.12 11:43| 
 
  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

La cosa incredibile è che il debito pubblico è aumentato anche in valore assoluto, non solo in rapporto al PIL.
Le cure Monti hanno avuto come riconosciuto anche da organi istituzionali un effetto depressivo e il PIL si è contratto, così il debito/PIL era logico aspettarsi dovesse aumentare.
Se ogni manovra oltre che aumentare le entrate deprime l'economia come ci si può attendereche il rapporto debito/PIL diminuisca significativamente?
Ma nel nostro caso la situazione è ancora più paradossale, infatti il debito aumente anche in valore assoluto.
Ovvio che lo spread ha la sua parte, ma io non credo si tratti solo dello spread, il problema è con le riforme fatte non si sono intaccate le vere cause della spesa dello stato.
Sicuramente sono cresciute le entrrate fiscali, ma evidentemente le spese sono aumentate e di molto se hanno compensato il maggior gettito.

Carlo C., Milano Commentatore certificato 25.10.12 11:39| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento
Discussione

CACCIARE I BECCHINI

Esattamente questo dobbiamo fare, cacciare i becchini e risollevare la testa.
Lo scorso anno l'Italia è stata considerata morta ed il signor Monti con i suoi collaboratori sono stati chiamati per sotterrare il cadavere.
La loro opera è stata perfetta da quel punto di vista, il cadavere è stato seppellito, l'economia è stata distrutta, il popolo ridotto in miseria.
Forse, a voler essere buoni, al popolo bue è stata lasciata solo una cannuccia per respirare nella speranza che il cadavere abbia ancora qualcosa da dare.
Ciò che è maggiormente triste in questo verminaio è che sono stati i giovani i primi ad essere stati sepolti, e visto che non era sufficiente seppellirli sono stati anche insultati e presi per il culo con i vari bamboccioni, schizzinosi (almeno questi Grandi Professoroni sapessero parlare in italiano) e così via.
Adesso ??????????
Forse è ora di alzare il culo dalla sedia e pregare con gentilezza e delicatezza i Grandi Maestri a ritirarsi nelle loro megaville con i loro megastipendi e non rompere più le palle.
Da salvare c'è rimasto assai poco, ma quel poco cerchiamo almeno di non farcelo portare via !!

Pietro Taschini 25.10.12 11:39| 
 |
Rispondi al commento

E adesso siamo orgogliosi del bocconiano che parla inglese?

Maria G., Lecce Commentatore certificato 25.10.12 11:34| 
 |
Rispondi al commento

Monti e i suoi rappresentano il peggio delle peggiori Caste italiane...Hanno operato solo per salvare i superprivilegi dei superpeggiori castisti e delle peggiori improduttività...non hanno intaccato minimamente nessun tipo di corruzione di nepotismo di clientelismo e di spese parassitarie ormai lungamente perpetrate da questi partiti-aziende, quello che hanno fatto è stato assolutamente operare CONTRO gli esclusivi interessi della Repubblica e dei cittadini...e con loro tutti i politici che li hanno appoggiati...l'Europa ha "imposto" migliorie di Bilancio...ma non ha di certo detto di mantenere corruzioni e superprivilegi e di impoverire e allontanare e indebitare ulteriormente i cittadini produttivi...e di farne suicidare molti...troppi...

roberto d'iseppi, verona Commentatore certificato 25.10.12 11:21| 
 |
Rispondi al commento

Non si può logicamente pretendere che chi per anni ha sparato una marea di balle tra libri e lezioni alla bocconi, facendo proseliti di una "scienza" che scienza non è , oggi da un giorno all'altro cambi pelle e si metta ad essere onesto. Matematica dice che fino a che i=k (interesse applicato dalle banche) non è una costante decisa dall'autorità, ma una variabile in funzione della costante Rb ( Reddito delle banche) il sistema non ha soluzioni. Ma solamente aggiustamenti da parte dello stato e da parte delle banche, a totale scapito di chi stà in mezzo, cioè tutti noi. Noi non abbiamo alcun debito, ma solo interessi sul debito. E la cosa più sconcertante è che siamo noi in realtà con il nostro lavoro e i nostri conti correnti a prestare denaro al sistema bancario. Sono loro ad avere debiti con noi. E sempre nostro è il denaro che viene prestato, ma delle banche appartiene l'interesse che lo stesso frutta. Togliete i soldi dalle banche. Togliete l'ossigeno a questi farabutti travestiti da professori e a tutti i vampiri travestiti da banchieri. E vedrete che smetteranno di dire balle.

Fabio Cervellati 25.10.12 11:10| 
 |
Rispondi al commento

siamo governati da traditori e figli di troia.Se non ci riappropriamo del diritto di votare e li facciamo fuori,ci faranno fuori loro.

Giuseppe C., Milano Commentatore certificato 25.10.12 11:03| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Chiunque abbia fatto le prime 3 lezioni di economia sapeva e sa perfettamente che:
- aumentare le tasse riduce i consumi
- aumentare l'età pensionabile introduce inefficacia nel sistema (un lavoratore di 65 anni, normalmente costa di più e produce dimeno di uno di 27) e ritarda le possibilità di ingresso nel mondo del lavoro
- tagliare indistintamente e senza entrare nel merito (mentre sarebbe una buona politica sarebbe stata quella di cercare ed eliminare gli sprechi) non fa altro che aumentare gli sprechi e ridurre la qualità dei servizi (e della vita dei cittadini)
- il PIL vale come unità di misura del NULLA perchè, a tutti gli effetti NON MISURA NIENTE

Ergo, tutti questi politicanti e economisti da strapazzo sono semplicemente in MALAFEDE

M. Fogo 25.10.12 11:01| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 5)
 |
Rispondi al commento

fuori questo morto vivente dal governo, vogliamo gente fresca e nuova. non personaggi telecomandati a marionetta dalle banche e dalla finanza!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 25.10.12 10:58| 
 |
Rispondi al commento

Il significato della manovra di Monti è quello di costruire delle palafitte sulle nostre teste su cui appoggiare il privilegio. In pratica c'è una popolo di italioti che non sente la crisi perchè la scarica sulle nostre teste con obblighi di varia natura.
L'idea del M5S è quella del mulo che sgroppa il carico!! Sgrobbiamoceli di dosso! Facciamo così, sgrobbiamoci di dosso le persone con megastipendi (politici e megaburocrati e pensioni d'oro corrispondenti) e cacciamole a pedate prima che rimontino in sella, pigliamoci il carico e distribuiamocelo, mandiamo a piedi una massa abnorme di fankazzisti di Stato e i finti carichi (pesantissimi debiti) buriciamoli con un bel falò di piazza!!

mario mario Commentatore certificato 25.10.12 10:57| 
 |
Rispondi al commento

E' in atto una campagna di sensibilizzazione per una gestione sovrana del debito pubblico e un'appello per il congelamento del debito, fermo restando la tutela dei risparmi delle famiglie. Ma non della speculazione finanziaria!

carlo gustavo draghi 25.10.12 10:51| 
 |
Rispondi al commento

Prima o poi i PROFESSORI si accorgeranno che le loro misura hanno portato il paese al disastro. Aumentano le tasse, reinventano l'ICI togliendo soldi alle persone in un momento di crisi. Stanno facendo fallire le aziende, la gente non lavora e le banche non danno più soldi a nessuno. Siamo allo sfascio. Siamo tutti finiti. Tutto questo in pochi mesi di MONTI. Il grande professore ha ottenuto la tempesta perfetta: Aumento di tasse ed aumento di debito pubblico. EVVIVAAAA. Le banche hanno preso soldi per comprare i BTP e far scendere lo spread cosi il GRANDE PROFESSORE potrà dire che è stato un SUO SUCCESSO. Sulla pelle di milioni di famiglie ridotte alla FAME. Abbiamo barattato il nostro futuro con lo spread. Ma se lo spread tornasse a salire? Altra iniezione di liquidi alle banche ed altre tasse per gli Italiani. Bisogna fermare il fondo salvastati ed il Fiscal Compact. Oramai SIAMO FALLITI ma per salvare la faccia dobbiamo anche morire di fame?

Belpaese 25.10.12 10:48| 
 |
Rispondi al commento

Ma questi imbecilli non hanno messo in Costituzione l'obbligo do pareggio di bilancio ?

E mo' che stanno sforando i conti, che facciamo gli mandiamo i Carabinieri per portarli nelle patrie galere ?

Paolo R. Commentatore certificato 25.10.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento

Le società umane e le organizzazioni politiche, come ogni sistema vivente, sono sostenute da un flusso continuo di energia. Dalla più semplice unità familiare alla più complessa gerarchia regionale, le istituzioni e le interazioni che costituiscono la società umana sono dipendenti dall'energia (...).
Il flusso energetico e l'organizzazione sociopolitica sono i membri opposti di un'equazione.
NESSUNO DEI DUE PUO' ESISTERE SENZA L'ALTRO.(...)
(J. Tainter " Il collasso delle società complesse" 1988)

..ovvero, sanare, come ha suggerito il FMI e i suoi adepti (BCE E Monti & altri) stringendo la corda attorno al collo dei popoli per inondare di DENARO VIRTUALE le banche, ha fatto emergere ancora di più LA CRISI FISICA E AMBIENTALE.

La Crisi che stiamo vivendo è nata da oltre 60 anni, a causa della pressione antropica sull'Ambiente del Pianeta che ci fornisce materia & energia.

Combatterla con le armi virtuali della finanza non solo è inutile, ma pericolosissimo perchè perdiamo tempo prezioso per salvarci dalla prossima estinzione. Dato scientifico, non allarmismo.

Chi ha più di 50 anni godrà ancora di qualcosa di "bello" in questo Pianeta, ma chi ne ha di meno si aspetti qualcosa di simile al Soylent Green...

Da. P., UD Commentatore certificato 25.10.12 10:26| 
 |
Rispondi al commento
Discussione



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori