Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Ciuf ciuf


ciufciuf.jpg
"Il treno "Grillo" contro i treni "Lumaca". Oggi il tour elettorale siciliano sale in treno. Il comizio-viaggio, al quale sono invitati i cittadini, gli attivisti e gli organi di stampa, si terrà proprio sul convoglio che partirà dalla stazione ferroviaria di Scordia, piccolo comune catanese alle ore 14.12, per approdare alla stazione di Vizzini. Con tale iniziativa Cancelleri e Grillo vogliono sottolineare l’ennesimo anacronismo siciliano di una rete ferroviaria vetusta sgangherata, palese risultato di una scarsa attenzione degli organi politici che sino ad oggi hanno governato la Sicilia, ed ovviamente richiamando l’attenzione di Trenitalia che gestisce la rete." Connessione permettendo, l'evento sarà trasmesso in diretta streaming.

17 Ott 2012, 11:43 | Scrivi | Commenti (30) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 22.10.12 10:38| 
 |
Rispondi al commento

Queste piazze stracolme di siciliani a volte mi riempiono di orgoglio, poi mi risveglio dal sogno e tornando alla realtà mi sento sconfortata, a volte terrorizzata, sono siciliana e conosco i siciliani, conosco quella mentalità assistenzialista e clientelare radicata e ben salda, ahimè, anzi ahinoi, nei loro cervelli. Non voglio parlare male del popolo siciliano ma credo sia giusto guardare in faccia la realtà e chiamare le cose con il loro nome, mi chiedo quanta di quella gente sia sinceramente interessata a quanto sta succedendo in sicilia, al lavoro faticosissimo di Beppe Grillo e dei Grillini, quanti di loro hanno pensato "stasera c'è Beppe Grillo in piazza, spettacolo gratuito, ci passiamo una serata diversa", stravolgendo totalmente il significato di tali manifestazioni. Quanti di loro, poco prima di entrare in una scuola per votare, svenderanno il loro futuro e quello dei loro figli in cambio di una banconota da 50 Euro (è già accaduto e lo sappiamo tutti). Possiamo davvero fidarci di queste folle? Quanti siciliani sono realmente disposti a rimboccarsi le maniche e staccarsi da quelle consuetudini deleterie che ci hanno portato alla rovina, complici dei più abietti governanti che siano mai esisititi? Sono siciliana, palermitana e sono lontana da casa, costretta ad emigrare per poter sopravvivere come tanti altri, e voglio capire se il popolo siciliano sia davvero maturo per il cambiamento, quindi chiedo, a chi ha partecipato a queste manifestazioni, che aria tira lì? Cosa pensa realmente la gente?

marzia m., palermo Commentatore certificato 18.10.12 16:04| 
 |
Rispondi al commento

Attenzione Beppe a non lanciare mode ... se ti vedono i politicozzi decidono di andare anche loro in treno e sono capaci di istituire i TRENI BLU!!!
E comunque sia, in treno, in bici, in monopattino o sul carrettino siciliano ... Giancarlo Cancelleri e il Movimento entreranno in Regione e il rinnovamento partirà da lì!
W la Sicilia!!!!!!!!

Rosa Di Monda, Reggio Emilia Commentatore certificato 18.10.12 12:40| 
 |
Rispondi al commento

il 20 Ottobre a Trapani diretta streaming su www.ustream.tv/channel/m5s-trapani , trasmessa in wifi quindi speriamo in un ottima qualità audio video

Paolo B., Trapani Commentatore certificato 18.10.12 11:15| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nonriesco a conoscere le tappe di beppe grillo per potere partecipare . Mi interessano in particolare quelle di Catania.
Non riesco a contattare nessun gruppo. Avete un recapito telefonico dove posso raggiungere Salvo Mandara'? o qualche candidato ?. Io sono pure isolata se vi consola perche' combatto contro gli scempi dele istituzioni e ne sto vedendo di tutte.

Sto ascoltando Salvo Mandara'e gli dico che l'idea che sta esponendo mi piace e la trovo intelligente.
La mia e-mail e' quicerere01@hotmail.com
Angela

angela cuva 18.10.12 10:32| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sono con voi - e nn sono solo. Avanti tutta - vinceremo per una nuova Italia

Francesco Dina 18.10.12 10:18| 
 |
Rispondi al commento

Vi seguo giornalmete in streaming, il lavoro che state portatando avanti in Sicilia (e non solo) è rivoluzionario e rimarrà nella storia. Solo cuore e passione. Banditi dall'informazione tradizionale italiana e dai giornali servi del potere. Ma la storia con l'avvento di internet non sarà più scritta da chi detiene il potere, ma da ognuno di noi. La rete mostrerà alle future generazioni le nefandezze attuate da questi personaggi. Bravo e convincente Giancarlo Cancelleri candidato a Presidente della regione Siciliana. W il M5S.

N DG, Milano Commentatore certificato 18.10.12 09:08| 
 |
Rispondi al commento

Grande grillo!! W la Siciglia

Richard 18.10.12 08:13| 
 |
Rispondi al commento

questo succede quando si affidano cose importanti ad una sola persona..
dalle mie parti si dice: ha raccomandato,le pecore ad un lupo..
in questo caso il lupo e trenitalia,e le pecore sono i treni..
le cose cambierebbero nettamente se arrivasse per questa società un pò di buona e sana concorrenza!
la concorrenza incide sui prezzi e sulla qualità del servizio che ti viene offerto,lo vedi se vai in una pizzeria situata difronte ad un ristorante di lusso,la pizzeria ti offrirà la migliore cena che può produrti,la pizza migliore del mondo,e te la farà pagare in un prezzo che resterà sempre nei 10 euro.. solo semplicemente per togliere e rubare i clienti al ristorante,in questo caso quindi la non onesta del lupo si trasforma in un bene per noi!! quindi importiamo in italia nuove società di trasporto su rotaie..GRAZIE! tutti gli imprenditori sono pregati di presentare domanda presso la camera di commercio di milano,e tutti gli imprenditori devono rassegnarsi al fatto che il loro binario non avrà mai da nessuna parte una siglra tipo:tav! GRAZIE!

Mimmo G., cardito (NA) Commentatore certificato 18.10.12 00:39| 
 |
Rispondi al commento

Per Beppe e i ragazzi del M5S Sicilia segnalo questo link

(roba che neanche in Colombia o in Bangla Desh...)

http://livesicilia.it/2012/08/30/ars-la-carica-degli-indagati/

e questo articolo sul presidente della prov. di Trapani che neanche in un film di Lupin vi potreste immaginare

http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/10/03/trapani-provincia-finanzia-terza-edizione-della-sagra-che-non-esiste/370934/

(non fatevi ingannare solo dal titolo)


Siccome i treni sono lunghi e permettono di istallare sul tetto dei pannelli solari, sarebbe possibile anche aggiungere al sistema a metano anche un propulsore di emergenza a pannelli solari da usare quando il treno che viaggia su linee non elettrificate è poco carico o viaggia con velocità ridotta.

bruno bassi 17.10.12 21:30| 
 |
Rispondi al commento

E' possibile trasformare i treni con motore a scoppio in treni a metano con un serbatoio caricabile in circa 5 minuti grazie alla refrigerazione forzata del gas oppure si potrebbe studiare un sistema di bombole interscambiabili del tipo togli quella scarica e mentti quella carica.

Così si potrebbe risolvere il problema inquinamento e riduzione costi anche in quelle linee non elettrificabili!

bruno bassi 17.10.12 21:26| 
 |
Rispondi al commento

Salve. Sarebbe da far viaggiare i parlamentari per 24 ore in seconda sopratutto dal nord a tutto il sud !

Ethan Levi 17.10.12 21:00| 
 |
Rispondi al commento

caro beppe
non occuparti più di tanto del nulla (matteuccio!!); anche se questo tipo è pericoloso e quasi quasi ci farà rimpiangere Walterino!, massimino!, lucianino! (participio presente del verbo violare) e compagnia bella; stai facendo benissimo e lentamente ma inesorabilmente stai conquistando la parte sana del paese; però voglio nel contempo segnalarti quello che a mio modesto modo di vedere è un errore che forse già ti sarà stato evidenziato. Quando parli del PD dici il Pdmenoelle; secondo me, per etichettarli ancora più efficacemente sarebbe meglio e più corretto dire "il PDLmenoelle" anche perchè questa dizione li rende ancora più simili. Con tanta stima ciao e...... ad maiora!!!!

aldo iervolino 17.10.12 19:42| 
 |
Rispondi al commento

littorine a gasolio? provate le appulo-lucane...

Sandro S. Commentatore certificato 17.10.12 15:54| 
 |
Rispondi al commento

Grande Beppe che prende il treno su quella linea, e tanti saluti ai miei amici di Scordia e di Militello :-D

Vittorio Bertola
Movimento 5 Stelle, Torino

Vittorio Bertola, Torino Commentatore certificato 17.10.12 14:37| 
 |
Rispondi al commento

Il comizio-viaggio di Cancelleri e Grillo è molto utile e sensato perchè il problema delle ferrovie in Sicilia è ignorato, ma non per questo non sia grave. Abbiamo qui in Sicilia treni che sono dei veri e propri pezzi da museo. Altro che freccie rosse! Comunque la campagna elettorale del M5S in Sicilia sta scuotendo molte coscienze e finalmente svegliando molti siciliani che hanno dormito per decenni. Io rimango impressionato letteralmente quando vedo le piazze dove Grillo e i candidati a 5 stelle fanno il comizio, che sono strapiene. Ovviamente Grillo e un comico famoso, ha una certa notorietà, ma c'è qualcosa che va ben oltre secondo mè. Alcune tappe del tour di Grillo toccano piccoli paesini dove la gente non ha mai ascoltato un vero comizio elettorale in vita sua. Hanno sempre votato mediante il metodo classico del voto clientelare e assistenziale. Se mi avessero detto che per il comizio di Grillo e i candidati sarebbero accorse centinaia di persone a partecipare non ci avrei di certo creduto. Adesso si percepisce chiaramente che c'è una vera voglia di cambiamento radicale e che in particolare la politica clientelare non va perchè il posto fisso non c'è più e il pubblico non può essere più una fonte di reddito. Bisogna cambiare e sopratutto darsi da fare in prima persona per cambiare le cose perchè non esiste il salvatore, nè tantomeno colui che ti sistemerà per tutta la vita. Forza M5S!

Gaspare M. Commentatore certificato 17.10.12 13:39| 
 |
Rispondi al commento

scrive Tomaso Staiti di Cuddia delle chiuse: ...È la politica dell'sms: soldi-mignotte-salotti tv. - Ora che succederà? Nelle famiglie nobili di un tempo, si sposavano spesso tra consanguinei. E a un certo punto si sperava che lo stalliere mettesse incinta la marchesa o la baronessa per portare un po' di sangue nuovo. SPERO CHE ARRIVINO UN CENTINAIO DI DEPUTATI GRILLINI..... TUTTO IL RESTO MI SEMBRA L'ACQUA PESTATA NEL MORTAIO. A Milano siamo solo all'inizio: ne vedremo delle belle, anche dal punto di vista giudiziario........................ (Questi grandi personaggi tutti di un pezzo ne hanno viste di tuti i colori e sono stati chiaramente messi alla berlina dai vari larussa fini santadechè &co, invece di essere posti come garanti di coerenza e giustizia sociale nelle istituzioni)

.

the shaft 17.10.12 13:25| 
 |
Rispondi al commento

La legge elettorale per l’elezione dell’Assemblea regionale siciliana, non prevede ballottaggio.

Diventerà presidente della Regione chi prenderà più voti.

questo è un peccato, perchè il M5S, al balottaggio farebbe come a parma, cioè una rimonta di un bel 20-30% !

comunque sia, è solo questione di tempo, il M5S arriverà alla maggioranza ovunque !

Roberto B. Commentatore certificato 17.10.12 13:03| 
 |
Rispondi al commento

Ah bè se parliamo di Trenitalia e dell'enorme ed infinita ruberia delle ferrovie di stato, non è necessario andare in Sicilia. L'altro giorno da Bologna prendo il treno regionale veloce (ah ah ah veloce!) per arrivare a Piacenza, sì, peccato che si è fermato prima di Castelfranco per un guasto alla macchina motrice, eravamo tutti bloccati coke sardine, il treno strapieno, finestrini non apribili chiusi con le viti, sudore, mancanza d'aria, tachicardia (io sono cardiopatico). Dopo pochi minuti grazie a Dio (e al povero guidatore che dalla testa è corso fino in fondo districandosi tra la gente) siamo ripartiti, ma ogni volta che succedono queste cose, chissà perchè, penso a Fiorito che mangia un fritto misto.

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 17.10.12 12:47| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Nel 2013, in una regione ricca come la Sicilia, in una Nazione ancora più ricca...non c'è una caxxo di rete ferroviaria e autostradale e invece ci sono consiglieri e parlamentari che prendono 30-40 mila euro al mese...caxxo al mese che ad un operaio servono 5-6 anni (netti) per averli in tasca...siamo il paese dei balocchi insito nell'inferno di Dante...per non dire che siamo un paese di merda ma ripensandoci ci sono troppe brave persone, onesti cittadini, grandi lavoratori, uomini e donne pronte al sacrificio vero e non devo e non posso permettermi d'affermare ciò.

Valentino F. Commentatore certificato 17.10.12 12:22| 
 |
Rispondi al commento

Il tragitto Scordia-Vizzini è solo un esempio.

Se mi chiedessero dove ci sono punti cruciali di trasporto sarei dispostissimo a metterlo anche su carta.

Tantissimi soldi pubblici sono stati "sprecati" per riempire le tasche di alcuni pochi del voto di scambio. Il Veleno per i cittadini( non solo siciliani).

Es.: la Catania-Ragusa, stretta piena di camion carichi di ortofrutta e altri prodotti, molte curve pericolose di conseguenza molti incidenti etc... potrebbero far trasportare tutto su ferrovia, dimezzerebbe gli incidenti stradalimigliorerebbe il benessere collettivo.

Es.: da trentanni l'autostrada CT-PA (A19) è un cantiere all'infinito, fosse e corsie dissestate, incidenti inevitabili(tante delle volte) ma nessuno se ne preoccupa.

Speriamo che le elezioni con delle persone capaci ed oneste, portino un effetto positivo per poter credere al futuro.

Giuseppe D., Germany Commentatore certificato 17.10.12 12:03| 
 |
Rispondi al commento

Mannaggia a me, dovevo andare in Sicilia,ho temuto per il pernottamento, non sapevo dove andare volta per volta,Accidenti, avessi avuto un compagno di viaggio




Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori