Cerca il meetup della tua città
Iscriviti al M5S
Partecipa alla scrittura delle leggi del M5S

Le bufale di Repubblica Donne, "Grillo contro tutte"?


equal.jpg
"Abbiamo chiesto come Gruppo consiliare pronta rettifica, ai sensi della legge n. 47/1948 art. 8, dei contenuti dell'articolo “Grillo contro tutte” apparso su “D”, inserto del settimanale di La Repubblica, in data 13 ottobre 2012, pag. 109.
In Regione Piemonte, il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle, ha lanciato il "Progetto Equal", progetto sulle pari opportunità e diritti civili.
Infatti, tutti i temi elencati nell’articolo sono stati, e vengono tuttora, trattati attraverso il Progetto Equal a livello piemontese, ripresi spesso da altre liste in altre regioni, nonché trattati dal blog nazionale e saranno sicuro oggetto di discussione programmatica e poi legislativa degli eletti nel prossimo Parlamento. Dalla presenza femminile nelle liste elettorali, alla partecipazione delle donne nel mondo del lavoro, ai temi della laicità e LGBT, (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali). E stiamo lavorando per allargarli ancora di più: prostituzione, droghe leggere, ecc." Davide Bono, M5S Piemonte

18 Ott 2012, 18:10 | Scrivi | Commenti (36) | listen_it_it.gifAscolta
Invia il tuo video | Invia ad un amico | Stampa

Commenti

 

E' una teoria così pazzesca, semplice e interessante che potrebbe
anche funzionare negli stati con una elevata evasione fiscale,
commentava Paul Krugman, premio nobel per l'economia nel 2008,
leggendo sul Wall Street Journal la teoria scritta un paio di anni
fa da un economista italiano che descrive come abbattere l'evasione
fiscale, abbassare le tasse e farle pagare in modo più equo a tutti .

http://quaeram.blogspot.it/2012/09/la-teoria-delle-tasse-al-7.html

raf 22.10.12 10:37| 
 |
Rispondi al commento

Bono dovrebbe starsene zitto, ha deciso che una tale Dejanira Piras si la responsabile delle pari opportunità nel M5S, e NESSUNO l'ha votata, come nesuno ha votato i due portaborse Giorgio Bertola ed Ivan della Valle, che ha anche lasciato il suo posto di consigliere Comunale a Rivoli (cosa VIETATA), per la voglia di fare da portaborse al suo amichetto Bono.
Il M5S deve darsi una mossa, ci sono seri problemi.

Davide Mogli 20.10.12 10:09| 
 |
Rispondi al commento

I media (giornali, radio, TV) ne stanno inventando e dicendo di tutti i colori per frenare l'ascesa del Movimento 5 Stelle. Ad. es ieri (giovedì 18), la trasmissione Uno Mattina (su rai 1) ha accusato Grillo di essere secessionista solo per la frase "La Sicilia può fare a meno dell'Italia". I bravi giornalisti, servi di un potere che li paga profumatamente, hanno ignorato tutto il resto del discorso di Grillo e dei candidati del Movimento 5 stelle per la Sicilia, isolando una frase e costruendoci sopra un castello di menzogne. Come cittadino all'inizio ero disgustato dei giornalisti, adesso mi fanno solo pena, molto più dei partiti (PDL e PDmenoL) dai quali prendono soldi per difendere il regime. E' però imperativo che, una volta in Parlamento, il Movimento 5 stelle provi a fare due cose: riforma dell'art. 68 costituzione (immunità parlamentare) e riforma dell'attuale sistema di informazione, con cancellazione della legge Mammì, cancellazione ordine dei giornalisti ( o piuttosto giornalai!) ed emanazione di una legge tarata sugli standard americani, che non consentono ad alcun soggetto (pubblico o privato) di detenere più del 10% dei mezzi di informazione. Nel frattempo Voi ragazzi non mollate! Andate avanti, la parte sana dell'Italia è con Voi!

Benedetto Neroni Commentatore certificato 19.10.12 16:26| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento
Discussione

A Trieste abbiamo appena scelto i candidati per la nostra circoscrizione alle elezioni regionali del 2013: la legge regionale prevede un 40% min per ogni sesso. Dopo tre mesi in cui abbiamo raccolto le disponibilità di qualunque cittadino incensurato, non iscritto a partiti e con meno di 2 mandati alle spalle, abbiamo ottenuto solo 4 disponibilità femminili. Quindi dovremo presentare una lista di 10 nomi (anche se la legge ne consente fino a 12).
Evidentemente checché ne dica Repubblica trovare donne disposte a candidarsi non è così facile, e questo dipende dalla nostra società non da Grillo (che non ha interferito in alcun modo nella scelta dei candidati di TS nemmeno in passato).
Quindi io penso che invece di imporre le quote rosa, bisognerebbe cercare di cambiare la cultura dominante.

iacopo z. Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.12 13:54| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Avevo letto anche io quell'articolo, con sgomento. Perchè quel tipo di giornalismo disonesto (a cominciare dalla scelta delle foto) fa pendant alla casta che cerca disperatamente di sopravvivere a se stessa. Ma le dinamiche della Storia li ricacciano, li hanno già socnfitti. Un morto va seppellito, se non è oggi è domani...
Francesco Greco (giornalista)

Francesco Greco 19.10.12 13:42| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Sondaggi Swg, Beppe Grillo cresce al 21%
In Sicilia potrebbe essere il primo partito !

prima del tour di Beppe ci davano al 5-7%, ora sembra siamo oltre il 14% e primi in sicilia !

.. che dire, si vede che le cose giuste, senza i filtri dei media di regime, possono ancora dare i suoi frutti .. onestà ed etica, persone per bene e coerenza .. è anche questo il M5S !!

Roberto B. Commentatore certificato 19.10.12 13:09| 
 |
Rispondi al commento

Il M5S non può dettare una linea politica su questi temi. Il movimento è solo un modo nuovo di fare politica, promosso da incensurati che credono alla politica come servizio alla comunità, secondo certe regole (no soldi pubblici, trasparenza, obbligo di dimissioni dopo due mandati). Tutto il resto fa parte delle intime convinzioni del candidato. Se il M5S diventa l'ennesimo partitello che si accoda al filone pro-gay, pro-immigrati, pro-islam, pro-nomadi, pro-quote rosa, diventa un partito e cessa di essere un movimento. Senza contare che, appoggiando queste ideologie mainstream, perde del tutto ogni ruolo di opposizione.

Roberto Orsi 19.10.12 12:21| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Questo è da prendere come segno palese della cattiva informazione appositamente pilotata per fare confusione addossando colpe od altro che non è vero.
Già avevo chiesto che fosse fatta una legge che obbliga i giornalisti a riportare la verità, e nel caso non sia così, siano messi al bando con i giornali. Solo così si saprà sempre il vero e nessuno potrà negare. C'è troppa confusione e troppi ci sguazzano bene, coprendo le loro malefatte!
Un BRAVO a Bono che ha reagito come da prassi, sfan**lando i vari creatori di menzogne!
Avanti così!!!

3mendo 19.10.12 11:53| 
 |
Rispondi al commento

ora capisco il motivo della mancata pubblicazione del citato articolo in pratica contiene dati e dalla vostra risporta che evidenzia quanto bravi siate in piemonte non una sola smentita sui dati mi chiedo ma quali bufale vorreste fossero corrette le percentuali forse perche le opinioni delle ex sono appunto opinioni non capisco proprio il motivo del contendere che repubblica non vi ami è chiaro ma non metteteci del vostro per darle ragione

paciello giuseppe 19.10.12 11:50| 
 |
Rispondi al commento

va bene essere dilettanti ma se fate un articolo perlomeno mettete quel che repubblica dice altrimenti non si capisce una mazza alla faccia dei geni della comunicazione..a proposito casalegno fa collezzione di simboli??perche si è comprato i pirati???

paciello giuseppe 19.10.12 11:38| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

non condivido la vostra impostazione relativa ad omosessualitá, transessualitá e famiglie omosessuali, e peggio ancora con figli!!!

guido ligazzolo, merano Commentatore certificato Commentatore in marcia al V2day 19.10.12 11:30| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

ah ah ah!
allora verrò disciminata anch'io perché sono donna, meridionale e... lesbica!

maria grazia manca, brindisi Commentatore certificato 19.10.12 10:04| 
 |
Rispondi al commento

Anche se in questo momento va affrontata prima di tutto la crisi sociale di milioni di persone che sono praticamente alla fame,i temi come diritti civili e pari opportunità vanno comunque discussi, anzi mi permetto di dire che vanno di pari passo.Complimenti al gruppo di Torino!

davide m. Commentatore certificato 19.10.12 09:45| 
 |
Rispondi al commento

Repubblica Repubblica... fassisti...

Mauro Agnoli, Castel San Giovanni (PC) Commentatore certificato 19.10.12 02:07| 
 |
Rispondi al commento

Bravo Bono!!!

https://www.facebook.com/pages/AT-SALUT-BUSON-pagina-gay-friendly-del-MoVimento-Cinque-Stelle/153650588034138?fref=ts

Pasquale_ Caterisano Commentatore certificato 19.10.12 01:05| 
 |
Rispondi al commento

A parte che le donne sono in maggioranza e che sono il più delle volte più intelligenti
L uomo le ha sopraffatte solo con le religioni neanche con le botte a mai vinto solo con una ideologia maschilista le ha truffate un entità superiore uomo ma che strano

Riccardo Garofoli 18.10.12 22:12| 
 |
Rispondi al commento

caro luca m. io vorrei una società di eguali diritti per tutti a dispetto del genere, delle religioni o altro cavolo di categorie in cui l'essere umano è suo malgrado catalogato

Pier l., pontedera Commentatore certificato 18.10.12 21:49| 
 |
Rispondi al commento

lasciateli perdere i temi dei LGBT, (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali.
essere di visione laica, non significa essere a favore di matrimoni gay equiparati a quelli etero o favorevoli alle adozioni, nè tanto meno appoggiare le pretese dei trans.

ma che diavolo di società volete costruire?

Luca M. Commentatore certificato 18.10.12 21:23| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

premetto che a mio avviso è un progetto molto importante quello di Dejanira Piras (peraltro bellissima) solo una cosa non mi convince:lei in quanto femminista, perche personalmente sono cresciuto con l'idea di considerare un individuo come persona, a prescindere dal sesso, di conseguenza come maschio eterosessuale non favorirò mai qualcuno che mi odia sulla base di un mio modo di essere,che non ho certo deciso io.

uccello scalciante 18.10.12 20:45| 
 
  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Per molti giornali è inconcepibile che le candidate del M5S non siano prostitute o mogli di qualche parlamentare o personaggio di spicco...


p.s. secondo me alle donne non serve regalare nulla, nemmeno seggi in politica: bisogna invece smettere di rubare i posti alle donne che li meritano.

Alessandro P., Alano di Piave Commentatore certificato 18.10.12 20:41| 
 |
Rispondi al commento

Mi auguro che si possa selezionare anche chi oggi viene percepito come "diverso"...trans,gay,ecc come diceva davide bono....purchè condividano lo spirito di questo movimento...non ultimi i cosidetti "diversamente abili"..si... perchè anche noi siamo emarginati...siamo diventati un problema "contabile"per la casse previdenziali...basta vedere l'ultime proposte con il DEF...(poi ritirate)...mi auguro che il "reddito di cittadinanza" diventi una realtà...insieme al lavoro utile...

roby f., Livorno Commentatore certificato 18.10.12 19:37| 
 
  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 4)
 |
Rispondi al commento

Che diamine, perchè tirare in ballo anche le droghe leggere? Invece che aumentare le tasse su tabacco e alcool, pensiamo alle droghe leggere?! Che poi sono "leggere" fino a quando uno non conosce gli effetti chimici reali che provocano al nostro cervello..
In ogni caso ottimo lavoro, e speriamo che Repubblica perda qualche lettore in più.

Daniele C., Bergamo Commentatore certificato 18.10.12 19:33| 
 |
Rispondi al commento
Discussione

Repubblica, un tumore sociale.

Paolo F., LIVORNO Commentatore certificato 18.10.12 19:06| 
 |
Rispondi al commento

DONNE A 5 STELLE

Le donne che faranno la differenza alle prossime elezioni saranno donne del MoVimento 5 Stelle, basta vedere e ascoltare le candidate in Sicilia per capire di che pasta sono fatte.
Coraggio, onestà e competenza, esattamente come i candidati maschi.
Non c'è differenza di genere ma differenza di spessore: i nostri sono davvero l'altrapolitica, poche chiacchiere e soluzioni concrete.
Forza M5S sempre.

michela fabbrini, san giovanni valdarno Commentatore certificato 18.10.12 18:42| 
 
  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
 
(voti: 3)
 |
Rispondi al commento

Davide Bono presidente dell'ONU!!!!!

Ashoka il Grande (detto diego), mexico Commentatore certificato 18.10.12 18:18| 
 |
Rispondi al commento



Inserisci il tuo commento

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post
- messaggi privi di indirizzo email
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome)
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)

Non è possibile copiare e incollare commenti di altri nel proprio.
Per rispondere ad un commento è necessario utilizzare la funzione "Rispondi al commento"

Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi.
In ogni caso il proprietario del blog non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali messaggi lesivi di diritti di terzi.

La lunghezza massima dei commenti è di 2000 caratteri
Se hai dei dubbi leggi "Come usare il blog".


 

Invia un commento

Invia un commento certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori




Numero di caratteri disponibili:      




   


Inserisci il tuo video

Invia un video

Invia un video certificato





Memorizza i miei dati?

*Campi obbligatori











Informativa Privacy (art.13 D.Lgs. 196/2003): i dati che i partecipanti al Blog conferiscono all’atto della loro iscrizione sono limitati all’ indirizzo e-mail e sono obbligatori al fine di ricevere la notifica di pubblicazione di un post.
Per poter postare un commento invece, oltre all’email, è richiesto l’inserimento di nome e cognome. Nome e cognome vengono pubblicati - e, quindi, diffusi - sul Web unitamente al commento postato dall’utente, l’indirizzo e-mail viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle news del sito. Le opinioni ed i commenti postati dagli utenti e le informazioni e dati in esso contenuti non saranno destinati ad altro scopo che alla loro pubblicazione sul Blog; in particolare, non ne è prevista l’aggregazione o selezione in specifiche banche dati. Eventuali trattamenti a fini statistici che in futuro possa essere intenzione del sito eseguire saranno condotti esclusivamente su base anonima. Mentre la diffusione dei dati anagrafici dell’utente e di quelli rilevabili dai commenti postati deve intendersi direttamente attribuita alla iniziativa dell’utente medesimo, garantiamo che nessuna altra ipotesi di trasmissione o  diffusione degli stessi è, dunque, prevista. In ogni caso, l’utente ha in ogni momento la possibilità di esercitare i diritti di cui all’ .
Titolare del trattamento ai sensi della normativa vigente è Beppe Grillo, mentre il responsabile del trattamento dei dati è Casaleggio Associati s.r.l. , con sede in Milano, Via G.Morone n. 6, 20121.




Invia il post ad un amico


Invia questo messaggio a *


Il tuo indirizzo e-mail *


Messaggio (opzionale)


*Campi obbligatori